Issuu on Google+

O dolce e felice notte La Vergine e madre bella E nel mentre che io canto Con gli angeli che mi attendono Noi andremo col Vangelo Tre Re Magi dall’Oriente Dio è nato Redentore O novella o novellato Giunta è l’ora fratelli miei Con la Santa Epifania

che più chiara sei del giorno per veder la luce attorno

LA CHIARA STELLA (x2)

e Gesù che il mondo regge el pastor di questo gregge

GIUSEPPE SANTO (x2)

stan udir le mie parole e perciò si chiama il sole

LA TERRA SPLENDE (x2)

al di sopra de ‘na capanna canteremo tutti osanna

IN GLORIA AL CIELO (x2)

ascoltando i nostri cuori noi andremo con i pastori

CON GLI INNOCENTI (x2)

che han visto la gran stella essa è qua a portar novella

DI DIO SIGNORE (x2)

Redentor di tutto il mondo egli è nato in questo mondo

PER IL PECCATO (x2)

o novella o novellare e perciò si può cantare

O REGNUM DEI (x2)

non è più tempo d’aspettare noi dobbiamo seguitare

LA NOSTRA VIA (x2)

o buon giorno buona sioria o buon giorno buona sioria

CHE ANDIAMO VIA (x2)

E noialtri ve ringrazièmo delle grazie e dei favori un altro anno ritorneremo SE PIACERÀ AL SIGNORE un altro anno ritorneremo SE PIACERÀ AL SIGNORE

AUGURI !!!

Pan e VIN e

Epifania

A cura del Gruppo “El Solzariol” di San Donà di Piave.

2013

 


Testo riveduto e corretto da uno scritto di Tosca Bozzato, che riportava a memoria quello che si cantava al Cavallino dal coro locale, con imprecisioni e sinonimie da successive trascrizioni nel 1999. La tradizione friulana ha altre varianti, che Giorgio Favero, sacrestano di Passarella, racconta anche nello svolgimento del rito per la zona di Marano lagunare e zone limitrofe, con il carrettino, la stella luminosa rotante, e l’improvvisazione notturna sulle aie della grandi famiglie mezzadrili e accenna ad un finale similare: “E NOALTRI TANTO VE RINGRAZIEMO, CO’A GRAZIA DEL SIGNOR! N’ALTRO ANO RITORNAREMO, SE GHE PIASARÀ AL SIGNOR! PER LA SANTA EPIFANIA BONA NOTE E BONA SIORÌA! BONA NÒTE E BONA SIORIA!


Ciara stella