Issuu on Google+

1


Immagini dall’inconscio

Barbara Collevecchio

Pagg. 240 € 15,90 Il Male che cura. Dalla paura alla trasformazione. Immagini dall’inconscio nel rito del serpente a Cocullo.

Maghe, streghe, fattucchiere e divinità nell’analisi psicologica di un arcaico rito rurale: il mito dell’eroe che affronta il male e il serpente al fine di guarire e rinascere a nuova vita. “Il Male che cura” è una metafora di guarigione nell’incontro terapeutico con le nostre difficoltà, svela l’opportunità di dialogare con le nostre parti rimosse ed energie sepolte. È l’incontro con la paura, riscontrabile nei miti e in questo rituale religioso che ancora sopravvive al tempo, a chiederci di riaprire un dialogo con i simboli archetipi e universali che giacciono in noi.

2

ISBN: 978-88-96013-19-9


Pagg. 278 € 15,90

Immagini dall’inconscio

Luca Valerio Fabj

Alchimia dell’Immagine. L’alchimia e il transfert: Jung e la Klein

Nel 1946 Carl Gustav Jung descrisse il transfert archetipico che si crea fra analista e paziente usando le antiche immagini alchemiche nella sua famosissima opera La psicologia della traslazione. Nello stesso anno, Melanie Klein con il suo Note su alcuni meccanismi schizoidi fissò i capisaldi delle relazioni oggettuali in psicoanalisi. I due testi, solo apparentemente diversi, in realtà descrivevano il medesimo processo psichico che sottende il transfert: l’identificazione proiettiva.

ISBN: 978–88–96013-09-0

3


Immagini dall’inconscio

Antonio Grassi

Pagg. 500 € 29,90 Psicologia analitica a orientamento comunicativo.

L’esigenza di una sintesi tra le diverse declinazioni teoriche delle psicologie del profondo e la necessità di un metodo clinico unitario sono le motivazioni di un’esplorazione trasversale delle principali teorie psicodinamiche: la psicoanalisi di Sigmund Freud, la psicologia analitica di Carl Gustav Jung, la psicoanalisi di Wilfred Ruprecht Bion e la psicoterapia comunicativa di Robert Langs. Gli elementi di base che le accomunano trovano un loro radicamento metapsicologico nelle ultime scoperte delle neuroscienze, che ci consentono di inserire l’autore nella corrente di pensiero che tende ad un accreditamento scientifico, epistemologicamente valido, della psicologia analitica.

4

ISBN: 978-88-96013-50-2


Pagg. 168 € 15,90

Immagini dall’inconscio

Paolo Palmiotto

Il pre-patriarcato nella mitologia sumera. Una lettura simbolica secondo la psicologia analitica.

Nel passaggio dalle Veneri del Paleolitico alla mitologia greca patriarcale c’è una fase intermedia in cui la Grande Madre ha perso il suo potere incontrastato e il patriarcato non si è ancora costituito: si tratta della fase del pre-patriarcato. Questa ipotesi già sviluppata da Marija Gimbutas nel suo lavoro sull’Europa neolitica (7.000 – 3.000 a.C.) viene ampliata con l’analisi dei miti sumeri (3.000 – 1.700 a.C.). L’autrice analizza i miti sumeri interpretandoli come fossero dei sogni secondo il metodo della psicologia analitica, li analizza comparandoli con i mitologemi della mitologia greca e integrandoli con le rappresentazioni delle varie divinità.

ISBN: 978–88–96013-12-0

5


Immagini dall’inconscio

Maria Pusceddu

Pagg. 300 € 15,90 Gioco di specchi. “Riflessioni” tra Natura e Psiche.

“Gioco di specchi” è un libro che, già al primo sguardo all’indice, colpisce per una peculiarità: non è confinabile in una branca specialistica, in quanto il suo contenuto percorre in modo trasversale diversi campi del sapere. [...]. L’instancabile desiderio di studiare l’uomo non solo come unità mente-corpo, ma come soggetto che vive in una società e in un ambiente naturale l’ha portata all’incontro con l’Ecobiopsicologia, disciplina della complessità, che guarda all’uomo in una triplice prospettiva (psicologica, biologica e ambientale) con un metodo rigoroso, costantemente soggetto a verifica e a dibattito, alla ricerca di nuove prospettive evolutive.

6

ISBN: 978–88–96013-13-7


Pagg. 224 € 16,90

Sviluppo integrale

Giuseppe Berti Ceroni

Confini, muri e bordi Continuità e discontinuità all’interno della mente e fra mente e corpo

Questo è un libro sui generis: non è un libro di psicoanalisi, anche se la psicoanalisi è presente in ogni sua pagina. Non è un libro di politica, ma la politica è il brodo di tutte queste pagine, che non sono per niente maturate in una torre eburnea, ma nei vettori e nei problemi di questo cinquantennio, fra gli anni Sessanta e oggi. È un libro che guarda attorno a tutte le altre discipline, ma dai bordi della psicoanalisi, cogliendo, salvo che per la neurologia e la psichiatria cliniche, solo bocconi delle altre discipline, probabilmente anche fraintesi.

ISBN: 978-88-96013-30-4

7


Sviluppo integrale

Rossella Sofia Bonfiglioli

Pagg. 172 € 16,90 Il femminile traumatizzato Un’analisi medico-antropologica nella cultura patriarcale in Occidente.

L’autrice racconta una storia, o meglio “differenti” storie ricche di rappresentazioni e sensazioni, di affermazioni e negazioni, di respiri e silenzi, di separazioni e lutti, di incontri e ritrovamenti, di memorie e dimenticanze, di presenze ed assenze, attorno al corpo, o “corpus di conoscenza”, del genere femminile situate all’interno del modello storico, culturale, sociale e politico di segno patriarcale in Occidente.

8

ISBN: 978–88–96013-13-7


Pagg. 304 € 16,90

Sviluppo integrale

Tomasz Jan Chlebowski

Orizzonti che si incontrano L’incontro nelle opere di Ryszard Kapuściński

L’incontro è un tema di grande attualità, non solo trattato in campo psicologico e antropologico, ma anche molto sentito da ogni individuo. Il libro illustra la realtà dell’incontro come dimensione umana: l’uomo continuamente incontra ed è incontrato. Nella maggior parte della narrativa del reporter polacco, scrittore e candidato al Premio Nobel Ryszard Kapuściński, il ruolo più importante è rivestito dagli incontri interpersonali, ovvero tra due persone, un “io” e un “tu”.

ISBN: 978-88-96013-47-2

9


Sviluppo integrale

Francisco Javier Fiz Peréz Catia Ciancio

Pagg. 135 € 16,90 Psicologia e Bioetica Verso una prospettiva Psico–Bio–Etica

Il libro fornisce le fondamenta del pensiero “Etico” e “Bioetico”, come valore aggiunto alla psicologia clinica, alla medicina e alle scienze biologiche. Il testo è suddiviso in due parti: da un lato permette di definire l’approccio psicologico e di differenziarlo da quello psichiatrico; dall’altro di delineare il ruolo che esso può rivestire nelle aziende sanitarie per garantire e controllare la qualità etica.

10

ISBN: 978–88–96013–27-4


Pagg. 250 € 16,90

Sviluppo integrale

Francisco Javier Fiz Peréz Anita d’Aiello

La depressione nell’adolescenza Aspetti teorici, diagnostici ed eziopatogenetici.

La depressione è uno dei disturbi psicologici più diffusi tra le persone di qualsiasi età e comporta enormi difficoltà a livello personale, lavorativo, relazionale ed economico. Questo libro raccoglie i principali approcci teorici sviluppati in questo campo specifico e si propone di fornire un’analisi completa dell’eziopatogenesi, degli effetti e dei diversi modelli di trattamento, sia farmacologici che psicoterapeutici, funzionali alla cura del disturbo depressivo.

ISBN: 978–88–96013–18-2

11


Sviluppo integrale

Francisco Javier Fiz Peréz Corrado Falasco

Pagg. 250 € 16,90 Psicologia e Bioetica Verso una prospettiva Psico–Bio–Etica

Il libro mira ad indagare le varie sfaccettature della psicologia della comunicazione, branca dai mille aspetti, di cui si è proposta una selezione finalizzata a far emergere l’approccio multiforme che spazia in diversi ambiti, specificatamente analizzati, ma convergenti all’idea basilare, l’inestricabile interrelazione fra processi psicologici e comunicativi. Scambi, interazioni, dinamiche di gruppo sono i principi sui quali è stata realizzata la struttura dell’opera.

12

ISBN: 978–88–96013–17-5


Pagg. 234 € 15,90

Sviluppo integrale

Francisco Javier Fiz Peréz Catia Ciancio

Confini, muri e bordi Lo sviluppo della personalità nell’arco della vita Concetti teorici e applicativi

Questo libro, finalizzato a far emergere in senso maieutico nell’aspirante psicologo non la semplice acquisizione di nozioni ma la scoperta di possibili nuovi approcci, segue una linea specifica nella trattazione di argomenti teorici ormai noti e da più autori trattati: si ruota attorno al concetto di sviluppo, visto come passaggio, transizione, naturale avvicendarsi delle varie fasi dell’esistenza. Ciò lega i tre blocchi tematici che costituiscono la struttura del testo: l’arco di vita, i processi cognitivi dinamici basilari, l’evoluzione della personalità.

ISBN: 978–88–96013–11-3

13


Quaderni asolani

AA.VV.

Pagg. 126 € 15,90 Mysterium Coniuctionis - Terra Celeste

In questo primo libro della collana “Quaderni Asolani” troviamo gli interventi di Diego Frigoli, Mara Breno, Alessandra Bracci, Maria Pusceddu, Anna Villa, Silvana Nicolosi, Alda Marini e di Giorgio Cavallari. Gli studi sull’immaginario hanno sempre oscillato fra due posizioni estreme: quella di considerarlo un “sistema” strutturato sulla base di una logica che riduce la simbolizzazione ad un simbolizzato senza mistero e la posizione opposta, secondo la quale le immagini simboliche fanno riferimento ad un rapporto con gli aspetti archetipici della psiche.

14

ISBN: 978-88-96013-35-9


Pagg. 102 € 15,90

Quaderni asolani

AA.VV.

Mysterium Coniuctionis - Aqua Permanens

E’ il secondo libro della collana “Quaderni Asolani” dove troviamo gli interventi di Diego Frigoli, Mara Breno, Alessandra Bracci, Milena Porcari, Raffaele Toson, Maria Pusceddu. Gli studi sull’immaginario hanno sempre oscillato fra due posizioni estreme: quella di considerarlo come un “luogo” psichico dominato da una logica riduttiva dove il linguaggio specifico risponde a criteri deterministici, e la posizione opposta, secondo la quale le immagini simboliche fanno riferimento al rapporto con gli archetipi.

ISBN: 978-88-96013-49-6

15


Narrativa

Francesca Violi

Pagg. 129 € 11,90 Lilith Risveglio di un’ombra

Lilith è un libro, misto di trattazione saggistica e narrazione, in cui l’autrice descrive in un modo affascinante e originale il demone creato con Adamo. “Non sarà il demone a scegliere voi, ma sceglierete voi il vostro demone”, scrive Platone nella Repubblica. Qual è il proprio demone? Dove incontrarlo e vederlo? Come riconoscerlo? Lilith, in questo libro, è l’immagine archetipica che è stata scelta a rappresentare la parte Ombra, i contenuti inconsci e inconsapevoli che vivono in ognuno di noi. Lilith è il demone relegato e rinnegato in tutte le epoche e in tutte le culture su cui sono stati proiettati molti “mali” dell’uomo.

16

ISBN: 978–88–96013–16-8


17


18


Catalogo Psicologia