Page 1

facebook.com/ilgalletto.tv

SSC BARI - PORTICI 1906 Stadio

San Nicola_ DOMENICA 14 Aprile 2019_ ore 15.00

Anno 11 _ Numero 16_ Periodico diffusione gratuita _ Tiratura 10.000 copie

Nell’uovo biancorosso una sola dolce sorpresa: i 3 punti contro il Portici.

ALFABETO BIANCOROSSO Vola la macchina del tempo con la V di Sergio Volpi, Nicola Ventola e del cileno Valdes, ma anche dell’indimenticabile ungherese Voros. AVANTI UN ALTRO Ci sarà poco da attendere, giovedì i biancorossi saranno a Troina. Una delle trasferte più ostiche del campionato

T.

U

n po’ di sofferenza ci sta. Altrimenti non sarebbe il Bari, non sarebbe Bari. La storia del club biancorosso racconta che, fatta eccezione per qualche raro caso, non ci sono mai state conquiste senza pathos o un minimo di affanno. D’accordo, ma è il colmo dover soffrire anche in Serie D? Già, sembra strano che una corazzata come il Bari non abbia ancora varcato i cancelli della C. Tant’è che molti tra quelli che sanno di calcio, o presumono di saperne, avevano pronosticato la promozione dei biancorossi a mani basse.

10 Anni di noi

+ 39 080 5041519

W. passwordweb.it

(continua a pag. 2)

SUPPORTING EVENT


L’ALTRA PARTITA / di Franco Cirici

2

TUTTI INSIEME VERSO LA C

U

n po’ di sofferenza ci sta. Altrimenti non sarebbe il Bari, non sarebbe Bari. La storia del club biancorosso racconta che, fatta eccezione per qualche raro caso, non ci sono mai state conquiste senza pathos o un minimo di affanno. D’accordo, ma è il colmo dover soffrire anche in Serie D? Già, sembra strano che una corazzata come il Bari non abbia ancora varcato i cancelli della C. Tant’è che molti tra quelli che sanno di calcio, o presumono di saperne, avevano pronosticato la promozione dei biancorossi a mani basse. Fin dalla metà di marzo, se non prima. E allora, siccome la città del pallone è ricca di gente capace ed esperta, è scattata un’equazione semplice: se Floriano e soci non sono ancora arrivati alla meta, è tutta colpa di Cornacchini. Analisi da bar dello sport, le solite chiacchiere di un ambiente che fatica a crescere, superficialità diffuse in un universo che raramente ha saputo

leggere “con equilibrio e lucidità” gli avvenimenti del pallone nostrano… mentre avvenivano. Liberi di pensarla come si vuole sul conto del tecnico, ma la realtà dice che questo Bari e questo allenatore hanno maturato un vantaggio di 8 lunghezze sull’immediato inseguitore, la Turris, a 4 turni dalla conclusione del campionato. Forse, nello scorso agosto quando Aurelio De Laurentiis rilevò le sorti della società biancorossa dalle mani del sindaco Antonio Decaro, i più avrebbero messo la firma in calce a un epilogo del genere. Vuol dire che c’è stato tanto di buono nel lavoro svolto da Cornacchini e i suoi stretti collaboratori, tra qualche inevitabi- le errore disseminato sul percorso. Anche di carattere psicologico. Uno su tutti: guai a ritenersi arrivati prima del tempo. Per vincere, bisogna sempre fare qualcosa in più dell’avversario. Ciò che non è riuscito al Bari contro la Nocerina. Per una serie di fattori contingenti, non ultimi quelli relativi ad una Lega che consente di giocare un match così importante in un impianto così angusto e su un sintetico non proprio regolare. E’ andata. Inutile arricciarsi su alcuna attenuante, il Bari pensi a Domenica 5 Mag. - 15.00 ripartire subito. Roccella > BARI Con le forze che ha mo-

I PROSSIMI IMPEGNI del BARI

Giovedì 18 Apr. - 15.00 Troina > BARI

Domenica 28 Apr. - 15.00 BARI > Rotonda

In copertina si riconosce Roberto Floriano, abbracciato dai compagni. Di spalle Francesco Bolzoni

strato per l’intera stagione, con la qualità dei singoli che inevitabilmente viene fuori più spesso al San Nicola, con la coesione di un gruppo che nel girone di ritorno ha già saputo rialzarsi un paio di volte. Si guardi avanti, TUTTI INSIEME VERSO LA C. Per vivere un gran finale di stagione. Lo meritano i tifosi veri, quelli che seguono il Bari ovunque e quelli che lo amano dalla poltrona di casa. Lo meritano i De Laurentiis che hanno creato le premesse necessarie ad avviare un nuovo giorno “pallonaro” nella città di San Nicola. Lo meritano Cornacchini e i suoi uomini che hanno dominato il gruppo I di Serie D, fin dall’alba del campionato. © Riproduzione Riservata


SSC BARI - PORTICI 1906 Stadio San Nicola_ DOMENICA 14 Aprile 2019_ ore 15.00

Tutto il mondo Apple. Esperti inclusi. Visita il nostro sito web e scopri il mondo servizi dedicato a te. Ti aspettiamo nei nostri punti vendita.

www.cecconsulting.it Bari, Bolzano, Como, Lecce, Molfetta, Pescara, Pordenone, Reggio Emilia, Salerno, Taranto, Trento, Treviso, Trieste, Udine, Verona. Centro di Assistenza Autorizzato Apple. Apple Solution Expert Education. TM and Š 2018 Apple Inc. All rights reserved.

3


ALFABETO BIANCOROSSO / di Onny Dellino

4

( Lettere U-V ) Presente e passato miscelati in un magico mix. In ordine alfabetico, i nuovi beniamini si ritrovano accanto agli eroi del passato, attraverso la lettera iniziale del cognome. Undici protagonisti su un campo virtuale per legare i successi di ieri ai sogni e alle speranze di oggi.

145

146

147

148

149

150

151

156

157

158

GUIDO VISCO GILARDI 1925

152

153

154

GIANCARLO VASINI 1940

159

160

155

GIUSEPPE VALENTI 1907

161

JAIME VALDES 1981

L

167

168

NICOLA VENTOLA 1978

eggenda alla Pro Patria, meno fortunato a Bari. Guido Visco Gilardi, protagonista del ritorno in Serie A post bellico dei lombardi ma anche della doppia retrocessione fino alla C con i biancorossi (49/51), è il portiere della formazione storica con la lettera V. Davanti a lui Giancarlo Vasini, stopper del salto in A con Lauro Toneatto (68/69), Giuseppe Valenti, roccioso centromediano degli Anni ‘30 che passò al Brescia dopo due salvezze nella massima categoria, e il nazionale cileno Alex Von Schwedler che in Puglia mostrò le sue qualità solo a sprazzi.

163

169

164

165

FRANCESCO VALIANI 1980

SERGIO VOLPI 1974

CORRADO URBANO 1961

166

162

ALEX VON SCHWEDLER 1980

170

171

DANIELE VANTAGGIATO 1984

A centrocampo l’unico “intruso” con la lettera U: Corrado Urbano, una promozione in A, una salvezza e l’esordio al San Nicola (1988/90), prima di lasciare Bari e tornarvi come allenatore della Primavera nel triennio 2014/17. Con lui Sergio Volpi, metronomo del Bari di Eugenio Fascetti che centrò gli stessi obiettivi prima di passare al Venezia nel 1998 per 3 miliardi di lire. Sulla stessa linea il jolly Francesco Valiani, quinto calciatore più longevo della storia barese (in campo a 36 anni e 61 giorni). In prima linea Jaime Valdes, leggiadro funambolo cileno dei primi anni 2000, Mihaly Voros, ungherese

172

MIHALY VOROS 1920

adottato dalla città di San Nicola dopo 142 presenze e 54 gol (1948/53, secondo posto assoluto) con cui chiuse la carriera e Nicola Ventola, bomber delle giovanili che, dopo un avvio di carriera folgorante (lo portò all’Inter e in Nazionale) venne frenato da gravi infortuni. A completare il fantasioso undici biancorosso Daniele Vantaggiato, brindisino svezzato nella Primavera del Bari che, per ironia della sorte, segnò soltanto 7 reti in Serie B con maglia biancorossa e altrettanti da avversario, con Pescara, Rimini, Parma, Padova e Livorno. © Riproduzione Riservata


SSC BARI - PORTICI 1906 Stadio San Nicola_ DOMENICA 14 Aprile 2019_ ore 15.00

elevata operatività in tutta sicurezza

p u u o y t f i l s u t e L

Con oltre 30 anni di esperienza, la nostra organizzazione opera nel campo dei carrelli elevatori in Puglia e Basilicata. Crescendo costantemente abbiamo raggiunto ambiziosi traguardi. I nostri stabilimenti in Grumo Appula (BA) sono ben strutturati in diversi spazi funzionali, accogliente show-room dove esponiamo prodotti di altissima qualità nuovi ed usati, uffici di rappresentanza e di vendita, ampio magazzino ricambi ed officina attrezzata con tecnologie avanzate. LOGISTIC CENTER LIFT è fiera di proporre CAT, marchio leader ad ampia presenza globale nei settori in cui opera. Vi offriamo un servizio di assistenza on-site di carrelli elevatori diesel, elettronici, macchine per la pulizia industriale e gruppi elettrogeni tramite officine mobili, che i nostri tecnici altamente qualificati utilizzano ogni giorno.

Servizi:

VENDITA NUOVO E USATO / NOLEGGIO ASSISTENZA / MANUTENZIONE PROGRAMMATA / RICAMBI CORSI DI FORMAZIONE CARRELLISTI

Via Donat Cattin · Zona PIP Lotto 39 · 70025 Grumo Appula (BA) Italy

t. +39 080 7839346 f. +39 080 6987740 · e. info@logisticcenterlift.com · w. logisticcenterlift.com

5


AVANTI UN ALTRO / di Onny Dellino

6

Storia, curiosità e spigolature del prossimo avversario del Bari.

A

volte gli ultimi possono davvero diventare primi. O quasi.Già, perché il miracolo sportivo del Troina, il 14 maggio dello scorso anno, si è fermato sul rigore fallito da Giacomo Fricano nello spareggio promozione con la Vibonese. L’epilogo più amaro per una scalata intrapresa dalla Promozione nel 2014 e culminata con il primo posto, a braccetto con i calabresi, al debutto assoluto in Serie D. Artefice dell’impresa, passando dal calcio giocato alla panchina, Giuseppe Pagana. Troinese doc transitato dal Bari senza brillare nella Serie B 2004/05. dopo essere stato ribattezzato “Maradona dell’Etna” a Paternò. All’inizio di

TROINA

ti utili consecutivi e una sola questa stagione Pagana, Fricano e sconfitta nelle quindici giornasuo fratello maggiore Giovanni si Valerio te successive alla sfida d’ansono trasferiti a Siracusa in Di Cesare data, persa 1-0 al San Nicola, il Serie C, società rilevata dal L’esperto difensore biancorosso è stato il Troina è risalito al quarto posto, presidente Giovanni Alì, rimamatch winner della sfida a una sola lunghezza dal Marsto comunque sponsor del di andata con il Troina, sala. E con un ruolino di marcia club ennese. Quell’impresa vinta 1-0 dagli uomini di da grande, nel piccolo stadio di poteva essere l’ultimo atto di Cornacchini. una grande illusione. Invece il casa (dieci vittorie, quattro pareggi e l’unico stop a ottobre con il Pords Dario Dell’Arte, rimasto a Troina tici), sognano lo sgambetto al Bari. Perchè nonostante altre offerte, ha ricostruito da zero una squadra competitiva. Giuseppe accedere nuovamente ai playoff sarebBoncore allenatore, un manipolo di ragazzi be una soddisfazione, ma vincere contro volenterosi in campo e circa cinquecento i biancorossi segnerebbe il punto più alto tifosi che costantemente gremiscono gli della storia del club. © Riproduzione Riservata spalti del “Silvio Proto”. Con dieci risulta-

Registrazione Tribunale di Bari nr. 34 del 14/09/2009 _ Direttore Responsabile: Francesco Cirici PASSWORD SNC di Gesù Domenico e Di Summa Antonio P.IVA 06812750724 _ Via V. Sassanelli n. 13 _ 70124 Bari _ www.passwordweb.it

Stampa

Info Pubblicità

080 5041519


7

SSC BARI - PORTICI 1906 Stadio San Nicola_ DOMENICA 14 Aprile 2019_ ore 15.00

TOP TEN DEL GOL

CLASSIFICA P

DOPO 30 GIORNATE

G

V

N

P

GF GS

ULTIME G.

LONGO

19

CRUCITTI

19

MANFRELLOTTI

13

FLORIANO

12

PANDOLFI

11

Turris

1 SSC BARI

69 30 21 6 3 63 18 P V N V V

2 TURRIS

61* 30 19 6 5 62 24 V V N V N

Cittanovese

3 MARSALA 47 30 12 11 7 41 27 P N V V V

AS Acireale

4 TROINA

46 30 11 13 6 34 28 V V N V V

SSC Bari

5 PORTICI 1906

44 30 11 11 8 40 40 V P N P V

Castrovillari

6 CITTANOVESE

44 30 13 5 12 51 48 P V V N P

7 AS ACIREALE

44 30 12 8 10 47 41 P V P P N

8 NOCERINA 1910

43 30 10 13 7 31 33 V V P N V

9 CASTROVILLARI

42 30 10 12 8 35 36 V V P N V

10 CITTÀ DI GELA

40 30 11 7 12 43 46 P P P V P

11 PALMESE 1912

40 30 9 13 8 27 27 V P N P V

SIMERI

10

FICARROTTA

10

VACCA

10

SSC Bari

Sancataldese Turris

SORRENTINO

9

NEGLIA

9

Portici 1906 SSC Bari

L’apostrofo

DIECI E LODE

36 30 9 9 12 34 40 P V N N V 12 MESSINA 34 30 9 7 14 44 48 V V N P P

13 SANCATALDESE

14 ROCCELLA 31 30 6 13 11 29 43 P N N V P 15 CITTÀ DI MESSINA 31 30 8 7 15 27 42 V P P N P 30 30 8 6 16 35 56 P P V N P

16 LOCRI 1909

Un desiderio tanto semplice quanto grande. Lo ha espresso in settimana Samuele Neglia, fermo a quota 9: “Vorrei arrivare in doppia cifra, sarebbe bello riuscirci con la conquista della C”. L’attaccante merita un 10 e lode.

24 30 6 6 18 24 41 N P P V P 17 ROTONDA 21 30 4 9 17 16 45 N P N P P

18 IGEA VIRTUS * L a T URRI S è p en alizzat a di 2 punti

SSC BARI

PORTICI 1906 ALLENATORE Mauro Chianese

ALLENATORE Giovanni Cornacchini

4-3-3

STAGIONE 2018 SPORTIVA 2019

31

° GIORNATA

IL BARI GIOCA COSÌ

24

Portiere

Difensori

Centrocampisti

Attaccanti

22 MARFELLA Davide

30 4 6 32

ALOISI Nicola MATTERA Giuseppe DI CESARE Valerio QUAGLIATA Giacomo

8 HAMLILI Zaccaria 36 BOLZONI Francesco 17 PIOVANELLO Enrico

11 NEGLIA Samuele 9 SIMERI Simeri 7 FLORIANO Roberto

CACIOLI Luca TURI Nicola BIANCHI Edoardo NANNINI Cosimo

21 FEOLA Andrea 27 LIGUORI Luigi 33 LANGELLA Christian

18 IADARESTA Pasquale 99 POZZEBON Demiro 29 MUTTI Alessandro

A DISPOSIZIONE 1 BELLUSI Andrea 12 MAURANTONIO Roberto

5 98 13 23

4-2-3-1

I biancorossi inseriti da Cornacchini, compreso il giovane Mutti che ha esordito contro la Nocerina.


8

Profile for PASSWORD

Il Galletto n° 16 del 14 aprile 2019  

Il Galletto n° 16 del 14 aprile 2019  

Profile for password4
Advertisement