Page 1

N ù r c r 0 r 0 s e è : t o r c a p 7 c 4 :R è rÌ i 5 s v i 3 r 5 l r / 3 / r 9 3 5 1D 5 1 5 e s o q r c t u b

Y,p:IJoJTUIJJJO.L 4ATBENGA


PROFESSIONALE PERL'AGRICOLTURA PRODOTTI ED ATTREZZATURE

A G R I M P O RSTp A o | 3 9 ì 0 0B o l z c n oV l o P o n . I . I e l O 4 7 l9 76 5 9 8. F a x 0 4 7 19 7 6 7 3 9


3

illr

ry

Editodale

lnverno2010

Il 2010,un anno dawero dffic ile ll futuroprlssíynl vedrà irnportanti caynbiaynenti

Ci stiamolasciando alle spàlìeun altroannoed è dolefosofarell puntodella

Ouestovuol dire lermìnare la nuovaSedee necessariamenle

s ( u a z L o n ep e r p 0 La f -

na..l

dare a definire gli obiettivj per il prossimo Ouellochestaper finire è stato sicuramenteun annodilfjcileper a nostracooperativaSi è dovuto Lavorare att€ntamentea

Queílochesta perfinìre è stato sìcuramente un annoiliffie WIa nostra coopemtiua

tività. In questoanno trascotsoLa coslfll s€guentidjzionedellanuovas-"den SagL e cos fattodi preoccupazioni e pro blemi ha fatto sicuramente la Dobbiamoessere.però co' suapafte Dopoil r:lpidissimo screntiche il prossimosarà abbaîtimentodelle vecchie s€rrec è sLat0 uf forteralLenta-perativaversoi tuturo c sarà quindipartjcolarmente imporlivellogestionale. coscienhche lanle solo piùattenta conunagestione si (:rèhha

.^r

i^

ìr,èÍ

!

i

Il prossimosaìr l'annoche traghetteràla coopetatioauerco íl futwo e saràquìnili

trenddegliultimiafnj Tagliare costidoveerapossibile cercando di ottimizzare il personale e jl lavoro all ìnterno dei seLtorisono sLatesicuramentele cosechesi sonoimmedialamente iatle Avercreagestionale to unastruttura dlrlgenziale ha permesso chequestoawenisse mentodovutoa probLemj Lega È ancheveroche non sempre tiallaprogettazione checi han traspareversoi socitulro il la- no latto perderetempo e cj hannopreoccupato non poco Per fortuna appenarjsolto il problemala dÌttacostnrttrice si è attivatae. comeè benvisisltent$nente a bile.in pocolempoè riuscitaa montafe la struttura recuperandobuonapartedel tempo perso Olesto ha per messodi rilornareàd esserein lineacon i tempi fissaliper la consegfa dellanuovàsede Seil 2010è statoun annorivol to soprattutlo al fsanamento e geslionaìe. allaristrutlùrazione nel prosslmosi dovràsicuramentecontjnuarein questo voro latto ma, è sLcuramentesensoperchéjL lavoronon è verocheil bilancio del 2009e assolotdmente terminato quellocheandremo a chiudere Nel2011.infatti.siawieràma peril 2010sonofutto di que- terialmente il trasloco delleat

partìcolarmante ímportafie

Sì è dovuto lauorate

liuellogestìonole, coscimtichesolo conunagestione pììtattmto sì sarebbepotuto ínvertìreìl trmit degli uhìmi anni

6è..'!.pnr

i

vanlaggre le op portunità cheuna slrutlufa cofiìequesta potràdarcjjn terrninjdi spazie funzionalilà e di impatlopositivo sullo s\,ìluppo delleattività


di Gloria MINETTO& C. s.n.c.

L'Ortofrufiícola

e GBR

Duesacttà leadeinel larosetlancaite là Coopenlivac la GBRdt Minetto dapanlaltt ettntdt atlvlà nei r/spettLtcanpi si 'sona inconttate. Lacallabanztane ha alalav a allerealizzazio e neilocalidellaCooperaÌitta di Easltad'Albenga. .li un Dto[lemo (lue pradotti conplessadt , iqocanset vaztane lavaraztane dei llc1nplesso costtlùita da di circa e otÍofiutttcalt. è celle,igatit'ere 154 ntc ceale da Ltnasaladt lavotaztahe e tenperaluncanfta)llala ed è dotat1(lellepii nadernelecnologte nel canpo della figaconservazoe detpra(lotttaitco\ tispandenda a lulte le túnùatLtet.'genli TaleslrultL[apermetterialle CoÒperattva di rispondere alletichtesle senpreptuesileìlt da parletletmercaltùt lernnt di qualilàe stcurelzaLletprodotttegtoahtùentan Congnnde s,ddislazioneda pade dienhanbe le socielàsis'no poslele basípèrlulurc e vantaggi'selome dicollabonzione.

. ^r,l;1il1ilfiHiò'rii iurrrrrrrATr. c0ilDrzr'NAME rMprAlrTr 0rREFRTGERA'T'iTE T0

F e g i 0 n e P f a .i , 61 7 0 3A1I " S E NSGVA. l e 1 . 0 1 8521 3 5 5 /.6 i n l 0 @ g b f r i 0 o . c 0 m - w w w . g b r l r i g 0 . c 0 m


{\I

-

^,ts-.

Alheno Oliveto gronulore' la-6"e(8)(2)(r2l+loc r{Px(c.ox[!oIs)

6n B@ (B). c

obò'), 1b md'e d@i o rùb {rdm d

i# **&#

t\i

" Grdnfrutlo gronulore' r 0-5-6(a)(2ol+t 4 c

tll

iìi;

úw #

rh[o|bhFnù|q[f|a'dntrrtr| mi ded fùntrÈ);

Qp ** F#!-=N' -* :a-F rA

r€, -* s---6

6

ffi)

-*

Q

-* r*i*

{*

--

ffie.

**"

campagna

"cYcocEL"

T,OFFERTA": Perunacquisto minimo di20litd(1cartone) PREZZO

,."",,,,,^*,,.^,",3,,,,,,,P.F**,^9-I-IL,:,,':#-"

IN PROMOZ,TO NE A GENNAI \to


Agevolazíone pet î pa,garmenlí Gennaio

Anche oer l'anno2011 la per andareincontro cooperativa, alleesigenze deisoci,ha decisodi prorogare l'agevolazioneche permette it pagamento allafinedel mesedi scadenza dellefattureoer gli acquistial magazzinoprodotti per l'agricoltura, concedendo l5 giorni in più per pagare.

PtesÍÍlo Socísle

La Cooperativa nrctte a vostra disposizione u,rosbumento ili investùnento fínanziario remuneratiyo prestito edestremamente II sociale unisce Ia comodità flessibile, delcontocorrente cynunottimorendimento. Cdroltèrisliche: . Preslitonon vincolob. Poteteriìirorei voski rispormìin ogni momento . Tosso2,50%lordoonnuocon quolsiosi giocenzo . Nessunospesoper le operozioni . Deposiio mossimo EUROóó.700.óó

Usotelo per Gorrprore cll'MPA Poqondole forrr.econ i p'es_itoovreielo sconlo (osso del 47" men'rel'oddeo:tosu vostroconroso.o efreftuoto con voluto fine meseconlìnuondoquindi o for moturore Inieressr o voslrotovore. Polreleq-indi so.nno'e i uontogqidello scon'ocosso deg i in'eìessi chemorurono e deló-possioil to di venireoo ocquisloreonchesenzoconìontio librettodi ossegni.


9

illL

AssísterzaTecni.o

lnverno2010

ItiltTttlrilt?:ltt

'tltr

Unnuovosoftwareper gli agricoltori eCestione delle Niende Speciale auaderno di Carnpagna LAsslstenza TecnLca in bas€ alle difficoltà riVersionèm1 1 - (c) 1997-2011 scontratedai aoLtivatori ha PTBSaftcli Giordano Pietro collaborato alla realizzazione di uf nuovosoft\uare chepossa aiutaregli agfcoltoricon a gesrlre un unrcoprografllma l'azienda agrjcola ll Programma è comp.rsto da i c q u i s t a b i l i Suite gestíonaleper I'agrìcoltura d u e p a c c h e r ta

\fu,0u

illr Quaderno di @m@ 'lllr Gampagna in collaborazionecon

Dolnètèrtensiód ibrary:1.0

[m-]

Pacchctto Quaderno di €ampagna Come Funziona: Innanzit!lto sj devono iJìrpostarela pafirtalglr appezza' menti d terreno utillzzata prodoLtiesistenljjn magazzL dolti togliendola dose di Magazzino coftr.illarela prodotlouliljzzatodellagro- ll sofhlareè ln gradodj gesti dalla colturaprogrammatal fo chepossono per farmaco e sofo regrstratr in q!estjone le metraturela colturasuLLa maLrttLr L re tutla la parter guardante partita ll programrna afche è già la colturajn oegerroSe il La stessacosaavviene magazcdficai e lo scarjco del if per quanlofiguardale concì dotato di un Databasedei prodottonon è disponibiLe prodottlcommerclallzzatl la regl zrfo s1aperquanloriguardaL dal m a g a z z i n o s e l e z i o n a n d marionj o lobbllgaloria IOItofrutticolacon lùtt€ le r]f aLrraopzronepossosape- s t f a z i o r es e i t i m a n a lneel l € mezzitecniciche per quanlo LndLcazioni di etichettaim- re quaLi prodoitì trovo ln zoneZVNIdov€jl pr.igramma fLguarda la produzrofe sravaportantl per la stesuradeL commerc dà pfLmaun s! ch€ ortaggi lntatti iL pro' o pressol'Otofut- prlncipalmefle quaderno qualL ticola Comunquee schede o c c h i oa l l a d i s p 0 n j b i l j dt àe l di campagna grammarf izialmefterjchie. l'avversità non dispo- rnagazzLIo cortrollata degljagroFarmaci jcola ti . la dosedel prodolloa su- njbjli all'Ortof possorutt Questoè un sisteraache a deràun datodj produzione perficje no comunqueesserernsenn lufgo andare.i!yiemente aiu' srca(es fumerodi vasi trp.i, . I eveftuale carefza5e sL dall'utiLizzatore la a diraifuirele scortedel diametrolo teorjca(es quan jl pr.rdott.i rì I Ià dl pornodorì il magazzino conuf notevole trattadi prodottjdestinatial- lJfa voltascelLo o aLtrole da 'alimentazìone sistemaLn basealla partita sparmjoazjendale qLresti latturazione datj ognj . il numeromassrmo dertrat- calcolae indicala dosemaspro\,vederà il prosicirÌcrza a scùricare Schede di rrmp.f.hp sima consertita(modjficabjp . r n . l . ',p..n. r,, l€l e compilatutti i campine- llprogramma è anchein grado dottovenduto . l l t e m p od i r e n t r o le schede cessarialla stesuradel qua- dj gestire di slcurezza . se rl prodottoè utilizzabiledernodi campagna. lJnavo ta dei prodotli giacentinel ma Lotto d1 vi- Ad ognj paftjtaL programma solaisera soloin pjenocam- effettuatoil trattamento ]l gazzjnocof possrbilità po o ertrambj suaIzzazrone videoo stampa aliribuisce un numerodi lollo jl magazzrno , r z ? , 1 ì è, . è . f , , r 1 , , , , . ^ . la scadenza gjornare dei prodeLlutlllzzo . se è richlestoil patentlfo perusarlo I progranmaif pratjcapuò fltl-, ancheessereun .ofsuLenle eLettronrco ln quanrose pel ,** ipolesi sL volesseelietluafe uf trallameftocoÌrtÍoa bo' tritis di un ciclarnifo basta scegherela partìtadove sl trova r ciclamrnoa questo pufto sì sceglìe lavversità da contro are (rn questocaso lÈi Bolrjtis)e automaticament€ il programma dà una lista dei

se fr.:. G


l0 AssístenzL Te.nicd

'lllr l0 il Dacchetto oùadernodi CarnpdgnaaLtrment con il paccfeltuc0rnpelo a gesllo

Pacchetto Gestione Fatture e Ordini Fattu.arione GestioiedclLafatiurirzione e deÌ doc!mcntj d lrasporto IDDT]

I n v e r n2o0 1 0

l*

:-

8iF-

i?

tr "-.4

m

.Lt-::i==*

l-

*-"IÈ

**:, -==-

;oI

rLtl_::.

-h

-

-

Tlacciabilità ncl .a co o gestjone de€Li ordlfl dc cestione Carrelli ll progrdrnma ognir ga di lattu- dc cost finalldelprodottooL- c renlr e linballaggi razioJìe è ngradod nserire un Cl ordjn vengono inserrttcon-ll -.oftware gestscellrtto qu€llo lol10lrnotl:irmpoltante special trolLando sia la disponibilitàche riguàrdail .are laggio perchifalatracciabililà mente o Logo Ariendale chr jl hstifo prezziUnavOlta lcompreso piànalrpftrunghe e la certifìcazjoner corispond€nte prcparirto ordrneautom-tjcd 5tarìghel personaLjzlare e tuttj tj ltiDi di iÌì ron a tutto quelloch€è staLoeffet- E possjbile per ]a balldgg idLr.umenti mentesi può mpofiare blrs elcì lcass€. tLratos!l ptudoitoI'cndlto ll ùn l0€oazjendale fatluraziofe progrirmmagestLsc€ .nch€ La ll Programma è visualizzabile slampadelleeticheltedei lotti Gestion€ del e disponibilepressola CooAnagrafica Clienti Itassaporto vcrde P€rconale I Drogramma gestjs.elutLrl I programma grado ge- perativaI Ortofruttjcola ò in d la client€l.r sf re tutti rnovrmeftriguarE possb le afche inscrrre le qLreiÒch€rigLraKla oreiJÌpiegate dal persona e if dantlicarichie gL scarlchdel' ognipanitain maniera da dIe ordini le piantedssoggctLrte irl l)ir!' re sotb controlo incìdenzalJna trd ottirnafufzioneè l;ì

ruú r Ío[qr

r|r r'^!!rornr intelnetWWWSCam.it

e-mait: info@scam.it NUIRIZIONE

A

P ROÎEZION

BloststEM


illr

Assocíazíoni

lnverno2010

?

@lw

'tltl

Iettera a Gesù Barnbino perun rnondo Leichieste rnigliore agncolo

IIORA-s

'scribacchini CaroCesirBambino. ìocali chesi Il chiederTi alcune lanno chiamaregiorIvorei cose che secondome sono nalisti.alf nchédiamoltodifficilida reaLìzzare ma no un po più dr j sicuramente rnolloimportant sùaagricollura. . A utà il mondoa€ricoload ESS]]RE e RESTARE UN]TOa] do iroriscono di là dei partitj delleassocÌazionie dei "mugugniaffinché dissaporjma gll obbiettivi possanoessere anche e sodffrontaticon fulzae ragione pratt!Lto . llluminai nosÌripolitici a q u a n d ov e n tuttj i llveI affnchécapiscanogono faggrufrl finalmente cosè l'agricoltura e obbiettivi ìm quanta gente occupa dalla poftantr produzione alla vendita tra- . ìlluminai nostn spoffi imba]lagg ecc lllLrmina commerc aftÌ afquelljlocaliaffrnché capiscanofinchécomprendano la chela Liguriainiziada L; Spe- parola commercio"nel ziae finjsce a Ventimjglia com- suo piir profondosignificatoe presala pro\'inciadi Salona e capiscano cheè soprèttutto la queLli plir !lcinj a noi affnché qualitàla nostraancora dj salr escanoa prosegujresulla . Aruta le cooperirti\,e slra0aInrrapfesa tutte a . lllumina.anchese capisco comprendereche non è la conjmpresa m: hèn(i esser€ ardua i noslrì . ^ , r p n 7 : \ n i p r , r r

l Lnioneconi propriassocrati I informaz one attenta e costanle agli

La Flor.a.c afa Fiera di Essen

fine !na

FLOR.A.S. rofl RerioÍP Liqurio,Camerc di Comnercio di Sa,ro:f,a eCouune saùprese teaL dipendcntj diAlbenqT la fieruIPM Essen20ll petprcnuoverc lecollivazior d€rannop u hi del le itorioingúu\|. lortiepiùsla (,hela ReRannentiama bili . ntineiLlLrmina qione argqnizzeròi il viaggio €d aJUIaFLOR AS peri lloricoltori chefossero a pfendete con set-pnlla interessoli alla tlisitddella e decisionipiìr adeguateper (ontibuerLdo allespese fieru mantenersi !i\'aed ancordi piu peril 50'/". attenlaallenecessltà dei p()' puòlaChifasse interessLlo pri assoclati e deLfLorov!a' prcpri sciarei dati a FLOR,A.S. Crazie DonedcoPizo

Confagricoltura sceglie ERG

perottenere Siqlatounvantagqioso accordo condizioni agevolate

na in pàrticolare.territoro fazi{)nale, forncndo ha sceltodi qaran- energia elettrica a circa2t 000 c l€nIr Savonaha rjConlagricoltura rn ERC1lnp.rtner conosciuto ' i l u ! " n _ é g g i.. affidabile. ri(:onosciulo a li\.el î u d d r .. o n f P C " p ." Dr\r.o P. r . " l r n , " n d .a l " r r r lo nazionàle e nonultimo un ùer g cas per la ,*-r'/ tlra conla certlficazionep a r t fe r c o m r n e r c j avl €r c i n o forntura dLenergra di pftrveÌìienza da fo|t rinfo e ettricaa condizionj agevola- vabilÌltVtìRG)ERCè impete Laccordoriconosce, rnoL- gnatanellosviluppodi quetre é lutteÌe jmprese assoca' statlpologiadì offerlacomgratuto m€rciaLe rjvoltaa le assote jl dirjttoall utilizzo dj impresa del marchio[VERC Energa ciazjon]LocaLi \ e ' d r ' R ù Le a , r ér " o 1 r o q " l " 1 e d e gr " e d " venienz:l da fonli rinnov.bil condizionia tuttele sedi provinciali dell'en€rgid fornita interessate Loffertab!sinessdi ERc si ERCalLraverso la Dr\rjper compe- s ofe Power& Gas è contraddistrngue titivjtàe flessbiljtà.pertanto attrYanellaprocluziosi adallabene alle esigenzene e nella commerdi jmpresa cialjzzazione dl delleilssociazìonL localiche rjunlscono socje!à energiaLermoeletradicat€sul terjtorio sim j trica vapofeegas per esigenze con di businessma AttuaLmente pecuìiarità condiverse ed esi- ta circa300agen genze Conlagricoltura Sa!o- ti di venditasul Nel mese di novembre

' l,i;,; ,r:;":;u(GRG1 ""

alìerealtàliguri Si amprdlé rosa di p;rtner c o m r n e racl i e f l n a n z L adr i Confagrlcoltura Savona per perm€tlere alleproprLe azLende associate di vederegarantitciiLmigliortrattamento sja economico chelinanzario

;f,;'

í{J;


ANCORA POCHI GIORNI PER RAGGIUNGERE IL MASSIMO DEL PREMIO prodotti perl'agricoltura Attenzione, il magazzìno saràapertofinoal 31 dicembre per consentirvi di ottenere il massimo di scontosuivostriprossimi acquisti. Ricordate!l Lo sconlomaturato nel 2010saràimmediamente disoonibile da oennalo 2011peri vosîriacquislisenzasborsare un euro!!!

DA GENNAIO POTETE I BUONrACQUISTO UTTLIZZARE pER DEt QUARTO TRTMESTRE TUTTIr VOSTRI ACQU|ST| PRESSO It MpA

I O/O 2 O/O 3 O/O 4 O/O

raggiunti i 20OOEuro raggiunti i 5OO0Euro raggiunti i 1500OEuro raggiunti i 25000 Euro

PIU SCONTI AI SOCI CHE SCELGONO LA COOPERATTVA piir socistannosperimentando Sempre la soddisfazione di effettuare i loroacquistisenzasborsare un euro. precedenti. Dopola finediogni trimestrc/ vieneusatoautomaticamente il bonusmaturatoneitre mesi Inoltre,anchesugliacquisticompensati conil bonus,vieneapplicato lo scontocassa del40/0.

GHIUSURA PER INVENTARIO


13 lnverno2010

/,'\

h.d

rtll, 'lllr

Asso.Iazlonl

Wq

Nuovo servizio alle impre se

tJn utiletnezzl perlttenere inforrnazioni covnvnerciali

dameftei rischìcreditoda es Coldiretti,tramite la sùa ed ofiolrutticolocome quello perun penodo sumere conquelcljente della Planain- Clijmprendltorj socjetàdj seryizilmpresa dell'economia VerdeSavonain collaboraziofe gaunache vede le reLazjofi di dodicimesi,possonofruiredi Ufo strumentoche coLdiretti ha ntenutornetterea drsposlsviluppaFj siacon informaziofi costanteraente con FATAe Coface,societàin commercjalj aggiornate, riguardantii propri r ^ . a . l è l l p m . p < a r I n ó d , ternazrofale cheoperanelcam- clientiitalianied estei po dellaBusiness ll servizlo funzjo clLenti e torfitorie valutareÍapi- potersidjfenderer.egliodal ri lnfomatjon Nellospecifico modo,qualocreditialivello ferànelseguente edassicurazione allimpresasomondiale daoltreó0anfi al fì- rasr presentasse è pe( settorc dell Aq'ìcaltura di venderead ne di agevolare le attivrtàcorn- cjalopporlunjtà ed un i earico d,i weu anore mercialidelle suejmprese asso- un fuovo cliente,italianood eletta eamponente la Ciunta qranderesponsabilità, afferciatepresentail nuovoservrzìo estero.ci si potràrivolgereagli per il rlr,t il prcside Camerale di Savona te Calúqna. di ifformazioni sullasolvibilìtàuffìcidi InrpresaVerdeSavona seltare A,qricoltura lnella fota a lawralnizieremo da subita partneÍ per richÌedere unospecifico canil Neap dei cornrnercjalì sja lta srl Luciana residente in reconimpegfio ed sineryia Reportcontenentele jnformalianicheeuropei Pasquale). qli altri seuari ecaonici eon Loffedaè progettataPer con- zionie le valutazìoni dl rating ll 2, nNenbrc il consiqlio pet praspelti\te di svilupdarc al fine sentire alLeaziende di acquisirereallzzato dallaCOFACE Latbda canerale dt Palazza pa alle naslre imprese . la situàzrone tinan ulterioriinformazioni al finedi drmisurare proteggerecon migljor cura i zìarlae la capacita di rispettare Dariah6 elettolq nuona GiMtaguidTta dalPresiden propri ùed,ti e d! lavorareif gli irnpegnjcommerclali del è teLuciano Pasquale. Unfinmaggioresicurezza sia in ìtaha nuovocliente La valutazione dallasincheall estero.Nascedallesi- ottenutada COFACE dap6rted,itutt6 araziamenta genzadi semprepiir aziende tesidi unasefiedi intormazioni la dirigenza Caldiretti 166d di stru qualiadesempio l'aralisi micro Lnnta chedesiderano disporre lauo(fiepertat6treP deLPaesedi rnentiadattlalle Loron€cessità e macroecoromica perlA 6r,niil ti h6rieoperta prlÉ È ré .è' ùp(fj p in rpm.rj riierimento, le espeÍjenze dr pa rwlo di r,tpprcsefitente del con Ì gamefto registratein tutlo jl lazionjche sviluppano settote Aaricala ccntribuendo propri cllenti e fornitori lJna mofdo i datjpubblicidel cLiendete(niMnte 6dace Lernfofinazro- in modo necessrtà che si sentesempre te in questiofe, crescere il ruolo del nostro più ln momefti comequestÌdj ni che quotidianamente COFAnelleconomia dell6 cris! economrcainternaziofale CEraccogllin ltallae jn Europa settare prarinciaRlpprcse t6rc il ed in un contestoflorovivaistìcosullasuosolvibililà

PaoloCalcagno

floricolo I..a logistica nel settore c[,f\ i" co'teoe'a'on"r' della Aggraviodi onei pertutteIeaziende filiera

per ricofo besostenere rf tuttoo rnparte dedicatoimpegnoe risorsenel Danese CC Contalnercof CCContalner ILa lo sviluppodi quedi in' scerei canellidel circuitoCC ancheil costodegliscannerte-coordjnare ICenfalen hadeciso nutoaontochelavorain un si sta v€rlenzail l2 rìovembre trodùre Lrnnuovosistemadi ed escludere glj aLtrj scorsola Cia ha convocatoasriconoscimentocof lucchetti Secondo la cia il costodique- stemadj quasrmofopolro e commercianti di NazionalesocLazLoni dotatidi rnicrochipsRFIDnon stainnovazione è insostefrbileLa Confederazione perlarejl puntodella deL Albenga clonabili perle piccole aaendee questo ha otterutounaaudlzlone Nazlona dopo che CC ltalla e Ciuseppe sjtuazione Secondo la CCrl nuovosìste- sistemanùovo avrebbecom- Presidente peri pofiato lno scontodi I Euro Polltl accompagnato a Brurel- rjrufcjavaallapretesa chetut ma,chesaràobbligatorjo di l\'lariange-tj j proprlclientjsjdotassero 20ll do- allarrìosu ognicaÍellosotto lesdallafloricoltrice cljentidalì0 gennaio ulteriori dellaCiadi Sanre- scannere proponeva vrebberidure i carelli abusÌ- conlrattoe quindiun vantag- la Cattafeo per ottenerela dLn- agevoLazionj vi che spessonecessitano di gjo relativoper i c ientl rnentre mo in sedecomunitana pjù manutenzione, fanziallaCommissione Copa- coljaborazione deLprodlltorje comunque per jl gestore CCarrràun sicual finediellCogecatramiteI italiarìoPaolo deicommercianti svoltadallacc anchese non tale ro torteritornoeconomico i carrelli DeCasfomembrodellaCom' mlnaregradualr.ente dovutae che viefe scancata in brevelin- missiofeUE ll l8 ottobrela "abusrvilntantoun gruppodi suicostidejcLjeftichepagano da amrnortizzare Plaftee Fioridi lmpresecommercÌalirrnpori regolaricontrattjdj manuten vestim€ntonei nuovi micro- Commissione chips a, \a|é< /t, ., ; r,.F.ra!, maancheal tanti,fuoriLigurja Mewes in rappresentanJochen la awrato Lintroduzione dente Cattaneo.ha epprova- Lesterolìa comunque d€llan!ovatec nologja secondola CC avreb- za del gruppofloricolodella to uf docufllentopresentato un progettoper costrujreuna cheil sistema rete Logistica a ternatrvaa c1r be dovutoessereanchea cari- CÌahadichiarato proposto ron rispetta LaPfva- zionedomifante dellaCCCon- cuito CC DK e sottralsrad ùn chevoleva co deipropricLienti cornmercjalitainerCentralen monopolisislema consjderato si dotasserotlrtti di scafner cy felle relazloni con sotÌrrareln collegamefto ed jn ognìcasocheCCdovreb- Anchea livellolocalela cia ha


t:\ SelloreFiorí

r\crf\ì l(li0

Si rafforuail Settore ltalia Lenovltà

rncooperativa nguardano anche il repafto vasi

ILllrsn, ILII i.!frI tt. tlt r1 | I ì'r i: r.l ! r ' r L r : t . i ìj - t , I r r t i r r a | Ì ,.. ,lir-il .i:, i r ','.....]lit: rtr I ia ! r ì r \ I ; | l ' t L , ' r , , r r. Ì r . . g r

L ' r! ) L : a r Ì a t l

\

.1: r.

r L t , , r t l : u r . ,r , , t ,

''r'-:a:!,l

ra - i::!r

i

n //. / r rrr :d or\. , i1 l:rL.r .

| 1 jr l-.iÌ.

In questoultimo scorciodel 2010 le noviîàper I'Otîofrunicola non riguarilano solol'ediftcazione delle nuoue strulture ìn regioneMassaretti

D Ét . 1 1 . . e i l r . L r L , , . i . , n l ,l r.'.r,...rrrl- ,r'.. L r .,:t 'ìr: r..:, a . _ i .r,, , 1. . .,:iil:.i:: , i !làr.ì 1.. . i ) 1 \ ! i r t i l p . : r ' L r\, | i r . t i l .lr :,:tnc ,'LL,rr,:.. . , / . i l . i r r, rì I L lr i r t : , ! ì ,ti-.-::. .Lrrrtu.ri ì,.Ìr t.r.l ìreì rr!,rr L 'p.r:lÈ

I fr,,' ,r .nfr, | 1 rl.rrcÌr -

\ a , r r ; n i , a i l r l L r f( ì s a n l f i I r : - e i Ì r f| . f

-rt 1,, t,r,rr-é d ,r I ,r.. .rrlr f r i l r . r r Lr l ! : . r . l . frr.ì

I

'.iri:..'].,'..].]]:Il|.:].]

\,f.'r'-

''Il

i 'i'

lLr 'irr Li

;r.zr,f, r. u t .rer, f. rl: s,:l r,i] \,r'.rlr fi ,l | ì erf;,r rLÌ , , _i..ì-- ! rr lrirll :i :-, j: :_ :-: . .ri. r. I :

i,

:'ri:. |

ìl

ii

!a.

t

ir1

i i,Ìt .(]nr l: it 1:L; : f."\.

!..r_r',Ì,. '!iti :. i rl

, i .hr |l; 0, ! f i r . : - _r , l

, . r ì . . r ' i . , 1. l Ì , r

I

i::::.

l

.]l

.:.:..1

:i

l

::Ì!-L:Ìrrr

I

::,:

t

!rL,

:l

L rr ! a ì : rI I , r.ì e! r | ,l,r .!llfb,,r 1,, ) . 1 : l I r L L rÌ L , r L l r - " i l, , , r l , l , . r - . r i . , . l : ,l i a , ,l ::ir:-. ,l.

a_ì:I'i ..:: ìI r.. .ia: .lì : Ìi. È.t.lr. ..:, r .i

5 tIl,, Lr| fi||,,,l d.-t ..r.l|]].' ,e.: .he !I 1 :r.,,.r. la irr,t' .: i-.f -; r l:,.

. ::' r ., ..i.;1r,,. , .rr.-;


t)

lnverno2010

Assocíozioní

gM

'tlll

Nla scopertadellanostraterra

ffi

perl'olio Unarassegna eil vinonuovi

''NeìlOlivo le NostreRa dicì!,ienia conoscerle . questoè il filoconduttore del la Cooperativa olivrcoa dj Ar nascoche,perfesteggiare I arrivod€ll'ollonuolo e del vino segnadedicataalla scoperta dei sapori della nosfa ierra Durarìteìa festaè statadata l opponunità ai partecipan ti dj assaporare i prodottj jn itinere god€ndodel profurno e dellalisLade olio appenafranto fa' satodellaci!'iLlàconîadrnadi Arnàsro attra,"er so il museoe perconen do a ua der murales lulto questosi è reso possl0Lle ancnepeT

la ,paItìcoLarilà oeLrà orazza anr'rante 1l zl,dea

r,

i7 c :;'3f;:":;" la suator..a

4

VITICOL'IOR] INGAUNI P e r l a v e n d e m m i2a0 0 s o f o s t a t c o nf e r m a t i complessiYamente i quantL t a l v L d e l l a n n op a s s a t oL a vendemmia appen.trascorsa ha,"istoimpegnalala nostra Cooperatira daLprrmrdi set tembresrfo oltrc la metàdr 0 L l o b r €c o n u n a r a c c o t ae confcrimento del e uvceslr€m a m e n toer d i f a t ac h cc i h a permesso di lavoraree otl€ nerei mjglioririsultatipossj bjlj su tutte 1e tipologLcdì !!e che i nostrosocrhafno Dacvrdenziare I ott màcollaborazione con Laditta |ratelli N4archisLo dr P evedi Teco che ci ha dato l. possrbililà d teslareun protolpo di \.j nificatoreverticaledi ioro esclusi!arealizzazrone A taL prcposrto sonstatevjn f cate

clea un magnLlrcodr renderepossiLriLe .ìuesto Radiciv eni a conoscerledo progetlo hanfo mcs,io.r .ir- nenica 2'l gennaioseguiràlir anfiteatro ì Perlar risaltareirnco sposizion€ i loroterrazzi sec.rnddrirssegna!ntjkrlirlii rad piùpi;zzalV \o l-a Coop€r-lilirper j mes€dj Socol o dole socied dmicr vembrela Coop€ratrvnd c.nìbrevj aspett.tuLr gjor del a Cù)peraljvèsarannl]) l p€r j perjodonalalr Ìr, proponendo nloveidcr r€ proragorlsl nel corso lir de z o h a l l u m n a t o l d galoe le domcnj.h€ afche€uradnll€slazlofe varrannoaaI prazza con ua e stosissrme merefLlcdurante segfati rrjconoscimentr a chr lappuntàmenlo de l8 dicemYorgen0o ha il nome onL,rato della coobrc è ltato proprioBdbboNag l i ab i ' perati!a lc lumLnàrie talcad àccendere lanlrcle' ch€.fellcr

)ato I successo dela prjma Auquri di Buon Natale e felìce rassegna NaLl'ovo le Nostrc

Buonala vendemmia 2010 A brweIadíchiarazione del[adoc slir parl Lc di uve Pigatochc prrtrî-.d LrvaOrrneasco con i n t e r € s s a nr ti sL u l l a tci h e i t tendrilmodi portarein botti gha.appenala nuo\aànnat,r \erràd ch aratadoc daglien lj c0mpelefi Cog dÍìo occasjone,:om€ grà comuncato per leltefr. per so ec lare tuttj nostr socjir lar prc.lLsporre e nviar€ la propriadenuncia di prc' \ j s t ol a p p f o s s L m adf se il p e rjodo nata rjo saràpossibr le ritiovarepressoii nostro p u f l o r c n d i l aa d O n o ! c r ) oltrea nterilgarrlrna dr !iI da rol p()dotti anchepr(,d o t t it i p i c d i e l l €z o n el l r nt r o fe e nterclsantrnorità quali ad esemp(J c àLbjcocche al Pjgatoe le pcre all Ormeir


t6 lntewista

lnverno20l0

I Fieuidi Caruggi C)uando siqiocava ailalippa

Definire iFieui di Carugginonè cosa lacjle: sj potrebbeinizlarecol dire cosanon 50no non sono infatti unassoclazione né IanIomenounotganrzzaz one politicalj si pofcbbed€fnire graun gruppodi amjcrcomeconf€rmail loropresideftci\'ljche- faccìamoconoscere lino Prjsciandaro che spiega ai loro figli le co6e nei sacchi o iìtiro aìlafune ll luogodi ritrovodeìfieuiè la cantinadi DinoVro creatanel prima fionda non potevache ro: lo zoccoloduro.però è f(,r' 1971è dilentalala fur na di essereAntonioRicci,cheda ol- matoda non pjù dj un- dozli turte e iniziati!cdel gruppo treventiannicon la no- na di soc: l\4ichele Slriscia Prrsciafd. un luogojncredjb lc tappezza tiziaè il poftavoce ditantepeF ro CinolÌapa DirìLi Vio I/1r€ltrrdLfoto,rlcordìed oggellrr - soneche non possonoparlare a e Crazella Bosadg jà Cara .onduciblll allemanif€sLaz ofe e nonriuscirebbero comunque Crassotr'1arja P!ppo.Vitloro ed àglleventiorganzzatr ad essereascoltateDa alLora Pes.€ttoCian FrafcoRir(Linr 'La Spjega Vlo cantjna è sern' AntonioRicciè divenLtocom- NicolòBarussoLucian0 N'1.rsr pre apertae viene visitatada plicedellamanifestazione e i nr ÀnloninoAllenzaL.uc.rÌro numerosescuole del com- Fieuidi CaruggisonoorgoglioBernardrni SergioCrozza e lle' prensorio,oltre cheda curiosi sie gratidelìa suaamicizìa, sonato Navone di ogni etài a tutti offriamoun prattuttoperchéha saputoriLuhima bicchieredi vino o una cara- manereun vero, autenticora- l) ce PrLscLanclaÍo 'fidea dÌ crearei Fieuidi Canostra fatica è il calendario meÌla,a secondadelletàl La 2011,si trattadì un pregevole ruggiè nataunaventinadi an- cantinasi trovaproprioaì fonprodotto,realizzato dallaTìpo. nì Îa pef una scommessa tra do del vicolodei bambini,a amici.ll tutto è paftitoda una fiancoal SanCarlo,ìn via Ro€rafiaStalìa,con foto del noto creatìvoPaoloTavaroìi, che ha cena un momentogolìardico ma ed il vicoìostessocreato per ritrovarevecchicompagni e curatoda EugeniaCallizja dato una lettura divefientee personaledel nostrogruppoe di giochi e rìevocareracconti dellassociazione Trale Torri dellagiovinezza Cisìamo chÌe- è un luogoparticoìare, Ì cui proventiverrannodevolu' abbel' sti: perchénon riÍovarcì ognÌ litodai disegnirealizzati tiallaCroceBianca dalle di Albenga tanto e cercaredi mantenere scoìaresche della zona lJn ringraziamento specialeva vivecertetradizìonie ceni gio- L Fieuidi Caruggiperò 5of0 a tutti gìì sponsore alle istituchi infantili?Daìprimi incontri, balzatl aglionoridellacronaca zioniche ci hannosempresoa cui hanno preso parte una ;nche per un altro f.rtto la stenuto:La Rosadi TulleAbili settantinadi persone,siamo creazionedel premro l-ionda da sposae $,eddingplanner arrjvatiad organizzare ceneper dr regno Pescheria Barone,Fondazione 'll premio gazzodeivicoli. jl Presldente oltrell0 invitati' Sprega Dal2007 è pro- BancadAìba, La SerninaAlL-oscopoche si sonoprelissLfiondadiìegnonascenellapri- priolui a consegnare ognianno bengaBoglioìo e Giudice Conquestleterr'ìi"fie!i" è quellod mavera 2007da un ideadi Ci- questopremioa personedel sultìng,Cerosa Costruzioni djvertìre1edrvertrsi) facendo no Rapa,subitoaccota conen- calibrodi DoriChezziin rÌcoÉ N4useo dellolio e DittaSomcainosc€re igiochd untempo, tusiasmoda tutti noi La fionda do del compianto Fabdzio De mariva Rivjerauto Calva€no dei dìscolìdei caruggjè dive- André,PaoloVillaggio cheper Farmacia San fv,lichele Albenga pjmpÌrìnelLa) sonotra le armi nuta iì simbolodi chì scaglia nonsmentirela famosanuvola Frateìli Carofaìo Escavazioni j professioni sassateconfo le speculazionì,fantozziana d questigoliardrcL è statobloccatoin sI celgroco i lruffatorì,ìe ipocrìsìe,le pre- aeroponodalìa nube causata CosruzionìEdili Sradali ed Tìpografia Litograf ia Continuail Presidenle:Dago' potenzedelìanostraepocaIn- da un eruzionevulcanica, o an- ldrauìiche, di San liardataìa nostraè dìvenlata Ialti iì premioFiondadi legno coradel trio comicoBalbontin, FratelliStalìa,Panocchìa ad Aìbengae Agenzìa un attività culturalerveniamo viene assegnatoannlalmente Ceccon,Casalino,famosoper Ciorgìo ''LeTorriDue Albenga. chiamati daìlescuoleperinse' a chinellasuavita,o in un mo- la gagdelìatortadi riso... . gnarealle nuovegenerazionimentopa11icolare grande iìnostropiù dedellapropria ll eruppodei Fìeuidj CarugÈrAdesso questÌgiochichespessopre- esistenza,ha saputo tirare vived€l volontariato sìderio sarebbe che anche dei dei suo vedonoancheuna notevole 'buonefiondate . E un ricono. sLrcL clre a seconda dellcdi- giovanisi unisseroa noi, così abilitàe rìchìedono unabuona scimento a vivereigiodi nessunvaloreve. sp.inibjlltà dl ternpos dcdj- da farcontinuare dose di prontezzaii piir con' nale,rnadalprofondo signìfica-canl:i alL€dlverse att vitàed a1- chj di una volta,passatempo tentl oltre ai bambini,sono to simbolicoe morale. Lr , ,.f r,np rlpol r.r'.h per tutti colorochesonoe riproprioi genitori,che ci rin. Per questo il vincitoredella eiochjconmatenaLe di recupe mangono fieuinell'anìmo .

Lo scopochesi

sonoprefissi

questi etemí "fieui" è quello ilì ilìuertìre b diuertirsì)

facmdo conoscerc i gìodrì di un ternpo

ll nostro píìt grande ilesiderio sarebbecheonche dei giovoní si unisseroa noi, cosìila far continuarea uìuereì gìochí di una uolta


DISPONIBILITĂ&#x20AC;PRIMAVERA20I I

Socion. Nome

Cognome

Tel. Tel.cellulare Fax e-mail Prodotto

ln serra*

* crociareunadelledue colonne

In pieno campo'

N" piante

Disponibile per la vendita dal


l8

ii-

Tel.0182 5017,{.Fax 01821980101 e-m.ril:Ersidqlet3fúrùUldn it Tel.0182 50:171.Fax 0182l SB0l10 e-mail: barber.ì@onofrutlicolil.eu T e l . 0Bl 25 6 8 1 0 9F a x( l 1 8 2 l I 1 9 € màil:detrndreis@oloirullirr a.eu

.Fax01821980190 Tel.0182 50171 e'mailisegreteriì@ortoiullicoLa.cu - 0lll2 554311 Tel.018250374 Fiìx01821980110 e mail:contabililn@onof tutlicola.it

T e l0. 1 8 5 2 t B l 0 (. )F i x0 1 8 2 1 1 1 9 e mailib umen@otoirrttico il.t Oraiodiapertun: Luneclì Venerdì: 8,00-12,:10. 14.00-111.00

@

Tel.0182 568109F;ìx018220979 c-marl:olopa@orlolrutliLola.it

Tel.0182 554941Fax0l82 555188 e-mail: À4PA@olofutiicol.r.il O?rio diapettura: 'Vener.î: Lunedì 1,1,10 8,00-12,30. 18,00 Sab.1t{): U,00-12,10

@

Tc.0182554943 e mailiasslec(lhrlofrutlicola.it Fitofarmacia: iitoiarmac a(oonof ruttlcolà.eu

IjORTOFRUî|COIA So.ieta Cooperoliyo rr [ail \ bonùionile&h !o(iùì(ooplorireiÀùmùorl"J066 s.?ionc CooÉDlr\r a muluilrprcul.flr l:0lr lborya Ìhlii \n Di|nùo.líq r

o \ , ù l , t 0 r - ù r rt .

'!..,{f'

-r'-.b,..p0-.\

Cipla.50. a lllllilltl9 ll:5i1,00

IRME5TRALE DELTACOOPERATVA fORTOIRUN COLA'

DlRtzloNt AMM|NtSTRMtoNE t PUBBLTCTTA Vr D,rlmaziir I69 1iOlI A h€n|,ìiS\r. To.0l82 :J/rl Dictto.-"ReyrrÀrM , tricl Mùzo Hànna@llaborrtat (ltÌ\kt nlnturc: Cianiiìnco Birt{e. Anloniol)eAndrcis. Cnkppc t)clCore.fibùi() DiSibio,Miìsilnro Enrico. Michele Inlrona, Giànlùigi N.rio,ùrìen.o Pilzo. Alc$o Robi fot@mryizione e Stampa: lipollogEliaBa..henr' ReB. lìttu) .l,l,.Albeng.r $yw toSraiin )i(rhcll.ìt alueJ|o rurr€ú è r,t. (iri0roi/ tl Di.enlr? 2AlA

comunicazioni

Ìnverno20l0

Comunicaziani aì Socì

PruACQUTSTT PruSCONTT L'Ortofrutticola prernia i sooi OGNI 3 MESI

DA GENNAIOPOIETEUTITIZZAREI BUONI ACQUISTO DELQUARIOTRTMESTRE PER pnESSO TUTTT MSTRIACQU|Sfl IL MpA

raggiunti i

lo/o 2OOOEuro raggiunti i 2o/o 5000 Euro raggiunti i Io/o 15000Euro raggiunti i 4o/o 25000 Euro Pru SCONTI AI SOCI CHE SCELGONOLA COOPERATIVA Semprepiìt socistannosperimentandola soddisfazione di effettuarei loro acquistisenzasborsareun ewp. Dopola fine di ognitrimestre,vieneuratoautomaticamente il bonus maturatonei tre mesiprecedenti. Inoltfe,anchesugliacquisticompensaticonil bonus,vieneapplicatolo scontocassadel 4ol0.

Prograrnmate i vostri acquisti per raggiungereil premio!!!


Trarspallet eletÌÌicinuovi a paflfe da € 2800.00+Ìva

Transpallel a

CaÌÌellieleYatori elettricitrc ruotenuovi

e usati a parlifeda € 3500.00+iva

Carellielevatori €lettrici Í[ovi quattru ruoie a pa ireda € 13000.00

GaÍellielevatori a padie da € 12000.000+iva

€ 13000.00+iva

CaÍelli elevatori dieselusalia partic da € 5000.00+iva

Carrellielevalori elellriciusali

OMACS S.n.c. Corso Svizzera,21 ' 17100SAVONA

€ 5000.00+iva

(100 nit. uscta Auloslrada. direzione Savona)

Tel. 019 264459 . 862657 . Fax. 019 8627t5 e-mail:info@omacs,it

@ffiffi I'ASStCURAiloilE DfI fitoilD0 AGRIGOlO

Tutelare le aziende agricole e gli agricoltoriè il nostro mestiere daoltre3/4di secolo e (scusateci) lo sappiamo farepiuttosto bene .r',/ / ,,4/kr/e.srt nr FATAAssicurazioni Danni spa FATAVita spa AgènziaGeneraledi Albenga Via Damazia,169 - 17031ALBENGA(SV) Te . 0182 571260 - Fax 0182 545577 Agenziacenerale di Savona P.zzaMamel .216 - 17100 SAVONA(SV) îe . A19 812252- Fax. O198936108 www.medesani.it - info@medesani.it

Carig€SoluzioneRlsparmloèlna proposraa3sicuhttvadedtcataa lutll coloro cfie desiderano protéggèrè it proprio captrate, rrvarutardoro.E la soluzlone idealè pèr chi ha una ba$a propenslonoal rbchio, ma anche per chl è alla rice.ca di una prudenledlvorsilìc.zionedegliinvestlnenn. EE!@lllI

*::-'i" .(bo*u,,o :^::::I*'X'' lrBrsfw r_ .,,.-:.

seNcn-cÀltbE


!'oRfo FRlrîÌtrc.crLA

Cooperativa L'Ortofrutticola di Albenga - Inverno 2010  

Notiziario della cooperativa L'Ortofrutticola di Albenga (Savona). Notizie sulla vita della cooperativa e sull'agricoltura ligure.

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you