Page 1


ORIZZONTI NEWS

EDITORIALE di Silvia Piasentini

Carissime amiche e amici, la nostra rivista ci ha accompagnato per tanti anni, cercando di raccontare quanto di bello accadeva nella grande famiglia di Nuovi Orizzonti, anche se era davvero difficile cercare di racchiudere nelle strette dimensioni del linguaggio tante emozioni, tante meravigliose esperienze vissute insieme… Ora Orizzonti News cede il passo alla tecnologia; grazie ad Internet, infatti, possiamo essere in collegamento in tempo reale, possiamo comunicare quanto sta accadendo nel momento stesso in cui lo viviamo, e questo ci fa essere ancora più famiglia! Se usato bene, il web è davvero una grande risorsa, e Nuovi Orizzonti sta cercando di impegnarsi moltissimo nel campo dell’evangelizzazione attraverso i new media. È un po’ come quando la famiglia si riunisce a tavola e si racconta quanto di bello ha vissuto durante la giornata! QueStO NumerO dI OrIzzONtI NewS È l’ultImO, la nostra rivista non chiude, si evolve: ti diamo infatti appuntamento su web, e proprio come una famiglia, ti proponiamo di riunirti a tavola con noi al mattino, consultando la pagina pubblica di Chiara su facebook, per meditare con noi la Parola del giorno che scegliamo di vivere insieme, e ovviamente poi sui siti Nuovi Orizzonti, Cavalieri della luce e Cittadella cielo, per essere sempre aggiornati in tempo reale delle meraviglie che dio compie in quest’opera!

Grazie con tutto il cuore per essere stato fedele lettore in tutti questi anni, continua a seguirci e restiamo sempre uniti nel far conoscere l’Amore al mondo!

SITI INTERNET www.nuoviorizzonti.org - www.cavalieridellaluce.net - www.egioiasia.com

FACEBOOK PER RICEVERE AGGIORNAMENTI:

2

... Per Il blOG dI ChIara amIraNte:

http://www.facebook.com/C.amirante

... da NuOvI OrIzzONtI:

http://www.facebook.com/N.Orizzonti

... daI Cdl:

http://www.facebook.com/Cavalieridellaluce

orizzonti news


Tutte le news, aggiornate in tempo reale, le troverete nel sito:

ORIZZONTI NEWS

www.nuoviorizzonti.org

NOTIZIE FLASH

CHIARA PARTECIPA AL SINODO DEI VESCOVI e una Grazia straordinaria, che ha acceso ancora di più in me la consapevolezza che testimoniare il Vangelo è una responsabilità SULLA NUOVA EVANGELIZZAZIONE Dal 7 al 28 ottobre si è tenuta la XIII Assemblea generale ordinaria del Sinodo dei Vescovi, che ha avuto come tema la nuova evangelizzazione. È stata convocata anche Chiara, in qualità di uditrice, una delle 17 donne presenti al Sinodo. “È stata un’esperienza davvero edificante nel cuore della Chiesa

IL SINODO AL CAMPIDOGLIO Il 18 ottobre, nella bellissima sala della Protomoteca del Campidoglio, a Roma, si è tenuto il convegno internazionale in occasione del Sinodo dei Vescovi. Sono intervenuti il sindaco Alemanno, il Segretario del Sinodo S.E.Mons Eterovic, Padre Federico Lombardi, Maria Voce, presidente del Movimento dei Focolari, Francesco Miano presidente nazionale AC, la nostra Chiara Amirante, alcuni dei Padri Sinodali, Marco Brusati direttore Hope. Tutti gli interventi e le testimonianze hanno avuto questo comune denominatore: in un periodo di crisi, che è innanzitutto una crisi antropologica e di valori, forse il nuovo inizio deve partire proprio dall’evangelizzazione, dal comunicarci belle notizie, La bella notizia per eccellenza, che è il Vangelo. La nuova evangelizzazione deve essere

e un dovere, e per dirla con S. Paolo, guai a noi se non testimoniassimo!” queste la parole di Chiara. Vi invitiamo a leggere nelle pagine seguenti l’approfondimento. Tutti i Padri sinodali hanno accolto con grande entusiasmo l’intervento di Chiara sulla nuova evangelizzazione all’Assemblea plenaria.

“nuova”, come ha precisato la nostra Chiara nel suo intervento, non perché sia nuova nei contenuti, ma perché deve essere nuova nel linguaggio e nella comunicazione, come ha sottolineato anche S.E. Mons. Celli, presidente del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali, definendo una “sfida” la nuova evangelizzazione attraverso i media. Davvero illuminanti anche gli interventi di Maria Voce, presidente del Movimento dei Focolari, che ha raccontato l’inizio e l’incredibile sviluppo di questo gande carisma affidato a Chiara Lubich per il mondo intero, e di Francesco Milani, che ha descritto lo spaccato di ciò che l’azione cattolica ha compiuto e che ha operato nel nostro Paese in tanti anni di storia. Il convegno è stato un’esperienza della varietà dei carismi e della vastità della Chiesa, anche grazie alle testimonianze dei Padri

Sinodali delle Filippine, della Nigeria e della Colombia, che hanno ulteriormente allargato gli orizzonti di ciò che significa essere impegnati nell’evangelizzazione in terre così lontane e così diverse dalla nostra. A conclusione di questa indimenticabile giornata si è tenuto il grande concerto all’Auditorium Parco della Musica, dove si sono esibiti artisti di musica cristiana tra cui anche i nostri giullari dell’Amore.

È USCITA L’AUTOBIOGRAFIA DI CHIARA!

Data storica per tutta Nuovi Orizzonti, e non solo, il 23 ottobre: ha fatto il suo ingresso nelle librerie, infatti, l’autobiografia della nostra Chiara, SOLO L’AMORE RESTA, edita da Piemme e con una straordinaria prefazione di Andrea Bocelli. Il libro, come ormai in molti saprete, ci consegna episodi e particolari della storia di Nuovi Orizzonti che mai prima Chiara aveva raccontato, una vera e propria bomba di evangelizzazione! SOLO L’AMORE RESTA sole due settimane dalla pubblicazione si è già attestato nelle classifiche come il secondo tra i libri più venduti di Piemme e nella classifica IBS come il 7° tra tutti i libri più venduti dalle diverse grandi case editrici. In un mese sono state vendute più di 10.000 copie. Numerose le richieste di presentazione del libro nelle reti nazionali, giornali e ad incontri in varie regioni italiane con la partecipazione di Chiara. È già stata richiesta la pubblicazione del libro anche da una casa editrice croata. orizzonti news

3


ORIZZONTI NEWS di Chiara Amirante

NOTIZIE FLASH

SOSTIENI LA CITTADELLA…CON L’AMORE! Quest’anno la consueta campagna “Accendi una stella per cittadella”, organizzata per sostenere il meraviglioso progetto Cittadella Cielo, sarà organizzata in un modo del tutto nuovo! Chiediamo ad ognuno, infatti, di divulgare e diffondere il più possibile il libro di Chiara “Solo l’Amore resta”, che oltre ad essere, come dicevamo, un grandioso strumento di evangelizzazione, aiuterà a reperire fondi per la realizzazione delle nostre cittadelle. Tutti i dettagli per partecipare a questa grande avventura li potete trovare nell’ultima pagina!

LA 7 E TV 2000 INSIEME PER RICORDARE I 50 ANNI DEL VATICANO II Il 7 ottobre è andato in onda uno speciale dedicato al Concilio Ecumenico Vaticano II, di cui ricorre il 50° anniversario, da titolo “Di chi è la Chiesa? Un Concilio che stupì il mondo”, mandato in onda congiuntamente da Tv2000 e da La7. La serata è stata condotta da Gad Lerner con Lucia Ascione in diretta dagli studi di Tv2000, ed ha ripercorso i momenti più significativi del Concilio, riflettendo sugli esiti di quello che, inaugurato l’11ottobre 1962 da Papa Giovanni XXIII, può essere considerato il più grande evento della Chiesa del Novecento. Hanno partecipato in studio la nostra Chiara (unica donna, laica!), il cardinale Angelo Scola, arcivescovo di Milano, Alberto Melloni, storico ed editorialista del “Corriere della Sera”, Roberto De Mattei, storico, Giuliano Ferrara, direttore de “Il Foglio”, Dino Boffo, direttore di TV2000, don Giovanni Nicolini, ex direttore della Caritas di Bologna.

A BOLOGNA CON MARIA Il 18 novembre, all’Unipol Arena di Bologna, si è tenuta la terza edizione della “12 ore con Maria”, una giornata interamente dedicata alla nostra Madre del Cielo. Come ogni anno l’evento è stato ricchissimo di testimonianze, riflessioni, esperienze condivise, musica, e tutto è culminato con la celebrazione della Santa Messa conclusiva. È stata un’esperienza profondamente toccante per ciascuno dei partecipanti; vi invitiamo quindi a leggere l’approfondimento nelle pagine successive!

ESERCIZI SPIRITUALI A VARSAVIA L’8 e il 9 dicembre si sono tenuti a Varsavia gli esercizi spirituali per un gruppo di universitari, sul carisma di Nuovi Orizzonti e sul modello di evangelizzazione proposto dai Cavalieri della Luce. È stata una grande occasione per allargare sempre più i nostri orizzonti e per collaborare con i compaesani del nostro amatissimo Giovanni Paolo II! 4

orizzonti news

1-4 NOVEMBRE: ESERCIZI SPIRITUALI A PIGLIO Sembra davvero irrealizzabile l’idea di tenere esercizi spirituali per 1200 persone…ma sappiamo che a Dio nulla è impossibile, e ancora una volta ce l’ha dimostrato! Gli esercizi non solo ci sono stati, ma sono stati vissuti da ciascuno di noi partecipanti come una delle esperienze che segnano il cuore e l’anima in modo assolutamente indelebile…nelle prossime pagine la cronaca e l’approfondimento!

CHRISTMAS JOY Il 19 dicembre a Roma, presso il teatro Orione, si è tenuto un grande evento di beneficenza per la Cittadella Cielo, in cui Chiara ha presentato la sua autobiografia. I nostri giullari, numerosi altri artisti di vari generi e i ragazzi della parrocchia don Orione si sono esibiti in una serie di brani originali e classici natalizi.


ORIZZONTI NEWS

SPIRITUALITÀ

Guardate a Lui e sarete raggianti! È bello sapere dalla Parola di dio qual è il segreto per essere raggianti!! È bello sperimentare che se teniamo lo sguardo del nostro cuore su Colui che ci ama immensamente, se viviamo immersi nella più profonda contemplazione, lui ci riveste della Sua luce e la pienezza della Sua Gioia risplende nel nostro cuore. eppure è così difficile incontrare persone raggianti! Sono ancora molte le persone che si dicono cristiane ma è così raro vederle raggianti… mentre così bello potere incontrare qualcuno che sia raggiante. Quando lo incontri ne resti profondamente colpito. hai l’impressione di potere vedere nel suo sguardo la luce del cielo, sentire nelle sue parole una musica e una forza che non è di questo mondo, percepisci nel suo abbraccio un calore che ti racconta un amore più grande; la sua gioia è contagiosa. ho avuto la fortuna di incontrare diverse persone ‘raggianti’ e ne sono rimasta profondamente affascinata. Sono persone che amano restare sempre nella verità, non scendere a compromessi con niente e con nessuno. Per loro ogni istante è unico, prezioso, va vissuto in pienezza, fanno tutto con grande passione ed entusiasmo. vivono con grande semplicità eppure c’è qualcosa di straordinario in loro che attira e colpisce in profondità tantissime persone. Non

sai spiegare a parole che cosa le rende così speciali ma sai, percepisci, che sono raggianti, c’è qualcosa o meglio Qualcuno che le rende uniche. Queste persone, pur essendo così diverse tra loro nei caratteri, nell’età, nella cultura, nel tipo di personalità, hanno una caratteristica in comune: pregano!!! Sì è proprio questo il fattore X misterioso che le distingue da altre personalità pur belle e di grande talento. le persone raggianti pregano…, ma pregano davvero!! Non si perdono in una preghiera distratta fatta di mille parole e formalità, loro hanno dedicato tanto tempo e impegno a imparare quell’arte speciale che ci permette di vivere ogni attimo in pienezza: la preghiera del cuore. e perché pregano, non possono fare a meno di impegnarsi tantissimo in tutto ciò che fanno. Sono dei contemplattivi (come diceva don tonino bello), traducono la contemplazione in azione e tutto ciò che fanno porta grande frutto. “Io sono la vite, voi i tralci. Chi rimane in me e io in lui, fa molto frutto, perché senza di me non potete far nulla” (Gv 15,5). le persone raggianti vivono immerse nelle luce e per questo hanno la vera umiltà, perché hanno visto le loro fragilità, povertà, conoscono la loro piccolezza ma hanno anche contemplato la grandezza dell’amore di dio. Sanno che senza di lui non possono niente, ma sono anche profondamente consapevoli che è proprio

di Chiara Amirante

(Sal 33,6)

sulla loro debolezza ridonata a lui che può manifestarsi la Sua potenza. Perdiamo ancora troppo tempo, sprechiamo tantissime energie per raggiungere, realizzare cose che lì per lì ci appaiono importanti e poi ci riscopriamo a raccogliere frammenti di cristalli che, pur se appaiono belli e splendenti di luce, di fatto feriscono l’anima in profondità. abbiamo bisogno di imparare la preghiera del cuore per potere vivere al meglio la vita che ci è stata donata. Ogni attimo è unico e prezioso, non tornerà più. rimaniamo nell’amore di dio perché sia lui a renderlo un capolavoro. abbiamo una vita sola: spendiamola per qualcosa di grande, qualcosa per cui valga davvero la pena vivere, lottare, sognare. Insegnaci,Signore, la preghiera del cuore perché possiamo vivere immersi nella più profonda contemplazione delle meraviglie del tuo amore! Perché la tua luce possa risplendere in noi e possiamo testimoniare quella pienezza di gioia che solo tu sai dare. donaci di raccoglierci nel tabernacolo interiore dell’anima e spegnere ogni rumore per metterci in ascolto della tua voce. donaci di guardare a te ed essere sempre raggianti!!!

orizzonti news

5


ORIZZONTI NEWS di Natalina Zanatta

SINODO

SINODO 2012

La NuOva evaNGeLIzzazIONe per La traSmISSIONe DeLLa feDe crIStIaNa

vorrei riportare alla mente dei lettori un avvenimento importante che si è concluso alla fine del mese di ottobre scorso: la XIII assemblea generale ordinaria del Sinodo dei vescovi sul tema: “La nuova evangelizzazione per la trasmissione della fede cristiana”. anche se la stampa laica non ha di certo dato alcuna pubblicità ad un simile evento, l’esperienza sinodale è comunque sempre un’esperienza internazionale, universale (basta solo ricordare le vesti dei Patriarchi orientali e i volti dei vescovi asiatici e africani): “La Chiesa – ha detto il papa all’ultima congregazione generale del sinodo - è Chiesa di tutti i popoli, parla in tutte le lingue, è sempre Chiesa di Pentecoste; non Chiesa di un Continente, ma Chiesa universale. Per me è stato veramente edificante, consolante ed incoraggiante vedere qui lo specchio della Chiesa universale con le sue sofferenze, minacce, pericoli e gioie, esperienze della presenza del Signore, anche in situazioni difficili”. 6

orizzonti news

Così, per tre settimane, circa duecentocinquanta vescovi, provenienti dalle diverse terre in cui vivono i cristiani, si sono ascoltati, hanno ricercato insieme, hanno discusso e dialogato. era inevitabile che il tema del sinodo riguardasse la trasmissione della fede nel mondo di oggi. Infatti, questa speciale assemblea ha messo davanti a sé un tempo che è davvero “tempo di crisi” anche per la fede cristiana: nazioni e popoli cristiani di vecchia data stanno vivendo una forte secolarizzazione che ha messo in posizione marginale, assolutamente minoritaria, la fede in Gesù Cristo. Il quadro di valori proposto alla società delle grandi nazioni post industriali non è certo di rispecchiamento evangelico: la logica del consumo sfrenato, l’individualismo, il relativismo soggettivo, il rifiuto di ogni forma solidale, ecc. sono in piena opposizione a quelli annunciati dal vangelo. “Come cristiani - scrivono i padri sinodali al numero 8 delle Proposizioni- non possiamo rimanere indifferenti

al processo di secolarizzazione. difatti, siamo in una situazione simile a quella dei primi cristiani, e come tali dovremmo considerare questo processo come una sfida e una possibilità. viviamo in questo mondo, ma non siamo di questo mondo”. enzo bianchi, Priore della Comunità di bose, presente all’assise dei vescovi, così si esprime: “… ho trovato straordinario poter ascoltare le voci di questi vescovi, tutte testimoni di un impegno nel dialogo, prive di accenti aggressivi o toni da crociata. la Chiesa è veramente mutata in questi ultimi cinquant’anni: non più ostilità verso gli «infedeli», ma dialogo, comune responsabilità per il bene della società, ricerca di pace tra le religioni, libertà di coscienza, affermazione della necessaria «ragione umana» in ogni dottrina religiosa... Sì, l’evento del sinodo, ormai «ordinario» nella vita della Chiesa cattolica, ha dato un messaggio di speranza ai fedeli, ma ha anche indicato a quanti non appartengono alla Chiesa


di noi ( e spero nel cuore di ogni cristiano) quanto espresso con forza dalla Parola di dio: “Non è infatti per me un vanto annunciare il vangelo; è un dovere per me: guai a me se non annunciassi il vangelo!” (1Cor 9,16).

e se ne proclamano estranei che i cristiani che vivono in mezzo a loro partecipano senza esenzioni alla costruzione di una convivenza più umanizzata e sanno di dover essere portatori di fiducia e di speranza. la Chiesa è impegnata più che mai nel dialogo con la post-modernità, nella consapevolezza che ciò che le risulta faticoso - ma che costituisce la sua opera più propria - è vivere il vangelo: questo il mandato ricevuto da Gesù. realizzare il vangelo è compito sempre arduo, a volte appare persino impossibile, eppure ai cristiani questo solo è richiesto se vogliono assolvere l’unico vero debito che hanno verso tutti”.

Nelle tante iniziative di prevenzione ed evangelizzazione, ci siamo resi conto che l’80% dei giovani vive oggi le situazioni di grave disagio che caratterizzano il loro mondo: uso e abuso di alcool e di sostanze stupefacenti, sesso-dipendenza (con i relativi abusi subiti che spesso causano ferite indelebili) e dipendenze di vario tipo, anoressia e bulimia, depressioni noogene, profondo senso di vuoto e di solitudine Penso quindi che i frutti del relativismo, secolarismo, consumismo, edonismo di cui continuiamo a nutrirci siano davvero allarmanti e devastanti. I dati sempre più inquietanti lo testimoniano e ci interpellano in prima persona. l’uomo contemporaneo sembra illudersi di

poter sostituire l’io a dio, ma forse ha dimenticato che ogni società che ha tentato di esiliare dio è spesso degenerata in un vero e proprio inferno. C’è dunque urgente bisogno di persone che si lascino raggiungere in profondità dalla buona notizia e testimonino con forza che il Signore della creazione è venuto ad abitare in mezzo a noi per rivelarci il Suo amore immenso e per dare risposta alle domande più profonde del nostro cuore. È lui la via per la pienezza della Gioia, della pace, della libertà interiore, della vita!”. l’augurio che Chiara ci fa per la fine del Sinodo e l'inizio dell'anno della Fede è che davvero possiamo lasciarci raggiungere in profondità dalla meravigliosa notizia che Cristo e venuto a portarci per trovare in lui la risposta a tutti bisogni più profondi del nostro cuore e diventare con la nostra vita testimoni di quella pienezza di Gioia che lui solo può donarci. ecco perché è urgente divenire Nuovi evangelizzatori!

al Sinodo erano presenti anche diverse donne nominate dal Papa quali uditrici. tra queste la nostra Chiara amirante, che da sempre ha fatto della Nuova evangelizzazione il suo punto di forza. Circa la sua partecipazione e la sua esperienza al sinodo così si è espressa in un’intervista: “Sono stati giorni per me di grande grazia. Ci siamo messi in profondo ascolto dell’invito del Santo Padre a vivere un rinnovato impegno nella Nuova evangelizzazione per la trasmissione della fede, in un clima di intensa comunione tra tutti. È stato molto arricchente poter ascoltare le relazioni dei Padri Sinodali e degli uditori che hanno condiviso qualcosa della loro esperienza e delle loro proposte riguardo alle sfide che interpellano con forza l’uomo contemporaneo. Penso che questi giorni abbiano contribuito a incidere più profondamente nel cuore di ciascuno orizzonti news

7


ORIZZONTI NEWS di Daniela Martucci

ESERCIZI SPIRITUALI

cHe BeLLO…

faccIamO 1200 teNDe È passato qualche tempo dai meravigliosi esercizi spirituali tenuti da Chiara amirante a Piglio, alla presenza di un esercito di 1200 persone e non posso non condividere qualcosa di quest’esperienza che ha segnato tutti in profondità! la sensazione che più mi porto nel cuore potrebbe essere paragonata a quella dei discepoli scesi dal tabor, a due settimane dalla trasfigurazione: il Paradiso nel cuore pur nella vita ordinaria che si svolge “a valle”. e già, credo sia possibile definire i giorni vissuti insieme come un assaggio del Paradiso, una prova concreta della possibilità di vivere il Cielo già sulla terra, un’esperienza di cosa voglia dire che il regno dei Cieli è in mezzo a noi. Non so se il tabor è tanto più alto di Piglio, non so se le aspettative di Pietro, Giacomo e Giovanni fossero le stesse di chi è arrivato agli esercizi il primo giorno, ma io ho avuto l’impressione di vivere qualcosa di simile. ho visto le persone arrivare con curiosità, sete di novità, desiderio di nutrire lo spirito e anche accompagnati da tante domande e dalla speranza di trovare delle risposte: ma davvero il Paradiso si può sperimentare e vivere già su questa terra? e’ possibile sperimentare una comunione che superi le differenze? davvero la Pace del cuore permette di portare con leggerezza i pesi della vita? davvero si può fare l’esperienza della comunità sentendosi fratelli e sorelle? ma Gesù continua davvero ad essere presente sulla terra e ad operare prodigi e miracoli? ma questa Pace, Gioia, amore che vedo nello sguardo di altre persone, possono essere anche nel mio cuore? ma la Parola di dio è viva davvero? l’amore potrà guarire anche il mio cuore? riuscirò mai a perdonarmi e a perdonare? riuscirò mai a cambiare e a guardarmi con occhi nuovi? riuscirò mai a farmi raggiungere in profondità dall’amore per sperimentare la bellezza di essere libero di amare ed essere amato? Cosa devo fare per sperimentare la pienezza della vita? Come posso mettere a frutto i talenti che ho per il regno di dio? riuscirò mai a pregare col cuore? avevo la sensazione che queste domande risuonassero con forza anche nel cuore di dio e che avesse chiamato ciascuno con il profondo desiderio di rispondere. e le risposte non hanno tardato ad arrivare. dei canti meravigliosi hanno da subito sollevato l’anima di tutti 8

orizzonti news


preparando il cuore ad accogliere, attraverso Chiara, la Parola di dio. ecco arrivare le prime risposte: mentre Chiara parlava ho visto cadere le prime lacrime dagli occhi di chi aveva bisogno di fare l’esperienza di una Parola che è viva e che parla alla nostra vita con una forza disarmante. Gli sguardi si accendevano di stupore in chi per la prima volta sentiva ardere il cuore di un fuoco che scalda in profondità. le orecchie si aprivano in chi, come me, aveva già sentito quelle Parole tante volte ma senza mai ascoltarle, visto che sembrava di sentirle per la prima volta. Poi la messa, presieduta ogni giorno da un vescovo diverso. dei momenti di grazia così speciale che chiunque fosse in cerca di una Chiesa viva, giovane, aperta, accogliente, ha potuto dire di averla trovata e sperimentata. e nei momenti di preghiera abbiamo tutti fatto l’esperienza pazzesca della presenza di Gesù che sembrava passasse tra noi accarezzando cuori doloranti, guarendo ferite sanguinanti, perdonando e donando la capacità di perdonare, chiamando e donando la forza di rispondere, rispondendo in modo inequivocabile a chi si chiedeva se l’impossibile è davvero possibile a dio. le testimonianze di alcuni fratelli e sorelle passati dalla morte alla vita sono state poi la risposta più concreta dei miracoli che l’amore di dio continua a compiere, la prova tangibile di come

sia possibile vivere da risorti sperimentando la pienezza della Gioia. la risposta viva della possibilità di cambiare, l’esempio visibile degli effetti dell’amore che raggiunge in profondità il cuore rendendolo capace di amare. I momenti di pausa (pranzi e cene compresi) e di festa sono state le occasioni in cui tutti abbiamo potuto sperimentare come ci si possa sentire fratelli e sorelle pur senza conoscerci, abbracciarci con un affetto straordinario, guardarci negli occhi e sentire un bene che ti viene dal cuore e renderci conto che davvero dove due o più sono uniti nel nome di Gesù lui è in mezzo a noi e unisce i cuori in vincoli di amore inspiegabili. Credo comunque che la risposta più importante che ha segnato il cuore di tutti in queste giornate è stata proprio questa: Il CIelO C’È, ed e’ GIÀ IN mezzO a NOI. ed è stata così forte come esperienza che credo che sia sgorgato dal cuore di tutti il desiderio di fare 1200 tende e non scendere più a valle. Nel volto di tutti ho visto stampata la sensazione del “che bello per noi stare qui”. Siamo tutti tornati a “valle” da un po’ di tempo ormai, e gli esercizi che Chiara ci ha lasciato sono una risposta ulteriore: abbiamo sperimentato cosa è vivere il Paradiso già sulla terra, abbiamo fatto esperienza di qualcosa che non è solo un’idea o un sogno, ma una meravIGlIOSa

realtà. Ora sta a noi custodire il Cielo (Pace, Gioia, amore, libertà..) e portarlo a valle, perché chiunque incontra il nostro sguardo o vede come ci amiamo possa sperimentare che..Il Cielo c’è!!!

orizzonti news

9


ORIZZONTI NEWS di Pia Pisciotta

ESERCIZI SPIRITUALI

La preGHIera

uNa vIa per La pace e La GuarIGIONe INterIOre

Lasciamo spazio ad alcune testimonianze di ragazzi: non vengono da una vita di parrocchia, non erano frequentatori abituali della Chiesa…sono ragazzi che stanno facendo un percorso terapeutico per uscire da dipendenze che hanno profondamente ferito il loro cuore e che fino a pochissimo tempo fa avevano intrappolato la loro anima in una solitudine mortale… Giuseppe M. Durante la preparazione ero

estraneo, mentre durante esercizi sono riuscito

mattina mi alzo e inizio a ringraziare e lodare

combattuto perché tutto era materialmente

a immergermi nelle parole di Chiara, ho preso

Dio anche se sono stanco…questo cambia

contrario: vento, pioggia battente, varie

appunti e ogni giorno non vedevo l’ora che

tutta la giornata.

difficoltà per allestire e portare elettricità ai

arrivasse il momento della preghiera. Mi ha

tendoni del convegno. Poi si è placato il

colpito la spiegazione del Padre Nostro, che

Danilo. Ho risolto domande di sempre sul senso

maltempo e tutto si è svolto senza disagi: sulla

mai avevo pensato prima. Una grazia che ho

della preghiera. Tra me e Dio c’era un amore

nostra debolezza si è manifestata la potenza

ricevuto? La gioia di vincere alcune mie paure,

platonico, lontano, timido. Ora posso avere

di Dio. Sento che in me è cambiato qualcosa,

ad esempio quella di ballare in pubblico, di

un contatto con Lui pregando e vivendo la

mi impegno di più nel cammino spirituale e

farmi vedere dagli altri, di essere giudicato.

sua Parola. Ho una nuova immagine di Dio:

nel lavoro. Siamo piccoli, poveri e deboli, ma

mi viene spontaneo chiamare “papino” il

l’amore di Dio tutto copre, tutto sopporta,

D. Ho avvertito una forte unità fra tutti coloro

Padre e “mammina” Maria. Amando gli altri

tutto trasforma. “Dove Tu guardi, Gesù, si

che hanno prestato servizio. Eravamo stretti

ami Dio e Lui risponde a tutte le cose di cui

rischiara il cielo e in fondo al cuore torna il

in un unico abbraccio per le 1200 pecorelle

hai bisogno. Quando ti abbandoni, Lo incontri.

sereno”.

che Gesù ha ritrovato sotto il tendone di Piglio.

E quello che doni ti torna moltiplicato. Ciò

È stata un’esperienza “bomba” perché ha

che appesantisce la vita invece è l’indecisione,

Andrea. Non era mia la forza avuta nei turni

smosso le mie prese di coscienza e l’esercizio

il barattare con Dio. Vivere a Nuovi Orizzonti

di servizio e nell’ascoltare le meditazioni con

più toccante è stato quello sul perdono. Avverto

è “accompagnare la propria anima a

attenzione. Spesso infatti mi distraggo e mi

il beneficio delle meditazioni di Chiara: la

passeggio”: tu vedi quella degli altri e gli altri

10

orizzonti news


a DeL cuOre la tua. Ma non si vive di rendita, bisogna rimanere nel Suo amore ogni giorno. Daniele R. Avendo vissuto per strada e avendo fatto esperienze di non amore per anni, il primo incontro con la misericordia di Dio è stato così intenso che mi ha fatto scommettere tutto su Dio, ma ultimamente gli occhi dello spirito erano un po’ chiusi e le giornate degli esercizi li hanno riaperti. Hanno operato un’ulteriore conversione, hanno messo in luce la mia superbia e mi hanno fatto porre più attenzione a tutti i momenti della giornata per tenere sempre aperto il cuore e vivere ogni momento con Dio, per Dio, in Dio. Ho

un conto è soffrire da sola, ripiegata su me

esercizi sono e sono stati per me un grandissimo

capito di avere bisogno della preghiera

stessa, un conto è avere la sicurezza che c’è

passo avanti nello scoprirmi il “piccolo” figlio

incessante per essere sempre innamorato e

Qualcuno che mi aiuta sempre. La sofferenza

di un Padre che mi ama immensamente e

per accordare mente, cuore e spirito.

mi fa crescere nella pazienza, mi fortifica, mi

che si prende cura di me anche nelle cose

insegna a chiedere aiuto, ad avere bisogno

più piccole…perché l’Amore si manifesta

Sara D. Durante la canzone “Meraviglioso sei”

dell’altro e a non pretendere di fare solo con

proprio nelle cose piccole e semplici!

ho spalancato il cuore. Avevo amiche accanto

le mie forze. Tutto concorre al bene di coloro

E da qui la voglia di non perdere più nemmeno

a me, avvertivo il loro amore umano e pensavo:

che amano Dio, dunque…tutto ben venga.

un secondo senza cantare, correre, ridere, giocare, respirare, desiderare, sognare,

“chissà quanto più bene mi vuole Gesù”! Cantavo a squarciagola e versavo lacrime

Matteo Z. Per quanto le parole non riescano

VIVERE…AMARE!!!!

di commozione. La preghiera del cuore è una

ad esprimere adeguatamente il ventaglio di

SEMPLICEMENTE GRAZIE, PAPA’!!!

via percorribile nella gioia e nel dolore, anzi,

emozioni vissute mi vien da dire che questi

orizzonti news

11


ORIZZONTI NEWS di Don Giulio Marra

BOLOGNA

GIOrNata DI cIeLO cON MARIA

BOLOGNa BrucIa

18 NOvemBre 2012 uNIpOL areNa

Come il vino buono, così l’evento di Bologna col passare del tempo migliora. Alla sua terza edizione, domenica 18 tutto quello che è successo all’Unipol Arena ha scaldato moltissimi cuori. Un fuoco particolare che, come per il famoso roveto di Mosè, non ti consuma ma anzi ti dà una carica forte, una grande voglia di prendere il testimone che ci hanno passato le meravigliose persone che si susseguivano sul palco: - Fabio Salvatore… ha dovuto affrontare prove veramente dure e ci ha fatto vivere il suo coraggio contagioso con quel grande cuore che ha; - luca di tolve, la grinta di dire qualcosa di cui non si osa parlare, ci ha fatto vedere i suoi inferi e la bellezza della sua risurrezione; - Gianna Jessen, una carica vitale irresistibile in lei che avrebbero voluto vedere morta, e come ci ha colpito quel suo grido: “Io non sono una vittima, io non sono una vittima: io ho vinto!”. e poi la luce della sua fede e la grandezza del suo perdono; - Chiara amirante… non tanto una che parla di gioia piena, quanto una che la vive! la vive proprio sempre, anche quando cammina sull’orlo degli inferi e così te la trasmette profondamente, talmente tanto da riuscire ad arruolare un intero palasport di 9000 persone come cavalieri della luce!; - mons. Oder e Saverio Gaeta ci hanno come reso presente il nostro grande amico Giovanni Paolo II, ma lui c’era proprio: per il mistero della comunione dei santi, i santi sono con noi; 12

orizzonti news

- Chiara m. intervistata da un Filippo Neviani (in arte Nek) in grande forma, insieme ci hanno aperto spiragli di luce abbagliante dalla notte di un dolore che non riesce a togliere la pace: Chiara ne comunica davvero tanta; - mirko e alessandra buldrini, una famiglia come ce ne vorrebbero tante! ho conosciuto ragazzi che mi han detto che non credevano più nel matrimonio, nella famiglia e sono tornati a crederci dopo aver incontrato loro; - Jacov Colo, anche lui - come gli altri - una persona normalissima, che in un modo normalissimo ti racconta le sue meravigliose esperienze con maria, sì la madre di Gesù, tanto seriamente ma anche con la sua grande simpatia.

ma non è tutto: si può non parlare di Padre Pierre aguila, che ti fa entrare nel mistero e nella festa della messa come solo lui sa fare? Che ve ne pare dei nostri musicisti, che hanno raggiunto una qualità di suono veramente splendida e che soprattutto cantando ci fanno pregare? e quelli che hanno faticato per mesi per organizzare l’evento? Solo domenica sono stati in piedi dalla 5 del mattino alle 9 di sera e hanno dovuto superare difficoltà di ogni genere. Non è il caso di star lì a dire i loro nomi, così non dirò che si tratta in particolare di Fabio e annalisa di Sassuolo, che con diversi altri eroi del luogo hanno coordinato circa 90 volontari, che si sono fatti in quattro con tutto il cuore.


ORIZZONTI NEWS

BOLOGNA

e per finire, la gente. voi, noi, 9000 persone che, viste dall’altare durante la messa, erano lo spettacolo più bello: un cuore solo e un’anima sola. tutti questi ingredienti hanno reso la giornata incandescente e così dio ha potuto operare tante ma tante grazie. ecco qualche condivisione che ci è arrivata: "un abbraccio per avermi indicato la strada per una fantastica e intima relazione con

dio. Ieri è stato un vero paradiso! volavo un miliardo di metri da terra”. “Ieri è stato davvero emozionante… e la messa… indimenticabile! Sono senza parole e piena d’amore e di gioia… Grazie per avermi fatta entrare in un mondo fantastico!”. “Chiara amirante è fantastica, mi commuove ogni volta vedere nel suo volto l'amore di Cristo e sentire le sue parole così piene di dio. È una forza, un esempio, una luce per tanti e anche per chi come me ha bisogno di lasciarsi scaldare il cuore, incontrarla è un ricominciare, un volere abbracciare la croce e amare gli altri...”. “la gioia ieri era tangibile, vera, spontanea, rispettosa. ecco, per me è stato un segno dell'esistenza di dio e del suo amore donato gratuitamente a tutte le creature che lo cercano nella sua parola, così potente che induce chi la comprende, nella sua semplicità, a donare amore a sua volta senza che si consumi, anzi...”. Sono solo poche fra le tantissime condivisioni che stanno girando, una più bella dell’altra. ma – come sempre – il grazie più grande va a Chi ha guidato tutto, alla fonte di tutto questo amore e di tutto l’amore che c’è: grazie Signore, non ti ringrazieremo mai abbastanza! orizzonti news

13


www.orizzontidiluce.com

ACQUISTA LE NOSTRE

PUBBLICAZIONI E I CD MUSICALI 2011

2012

Un popolo della luce 2011 Ed. OdL €10,00

Perchè sei venuto nel mondo?

Nuovi Evangelizzatori

Mistero d’amore

Il prodigio che è in te

2011 Ed. OdL €10,00

2012 Ed. OdL €10,00

2012 Ed. OdL €10,00

2012 Ed. OdL €10,00

2012

2011

CD MUSICALI

2012

+ ro ib L

Parole  per crederci 2012 Ed. OdL €13,00

X trenta denari

E Gioia Sia!

2012 Ed. OdL €15,00

2011 Ed. OdL € 8,00

Il suono dell’anima

Nuovi Orizzonti 2012 Ed. OdL €10,00

2012 Ed. OdL €10,00

ALTRE PUBBLICAZIONI Editrice Città Nuova e Shalom

Stazione Termini

Nuovi Orizzonti

1994 Ed. Città Nuova € 7,00

1997 Ed. Città Nuova € 8,00

Editrice OCD

Evangelizzazione Gioia piena Il regno della gioia di strada 2007 Ed. Città Nuova. 2000 Ed. Shalom 2006 Ed. Città Nuova € 10,00

€ 10,00

€ 7,00

Guarire il cuore Pregare 2010 Ed. OCD é amare

€ 7,00

2005 Ed. ODC € 9,00

Il Paradiso non può attendere

Il sole nell’abisso

Fuoco dal cielo L’avventura di Nuovi Orizzonti 2007 Ed. OCD

2006 Ed. OCD € 9,00

2006 Ed. OCD €10,00

€9,00

2009 Ed. OCD €10,00

Altri CD MUSICALI

14

orizzonti news

Fondamentalmente

Vita che rinasce

Gocce di cielo

Fiume di vita

di Maurizio Fratamico € 10,00

di Francesca Picollo € 10,00

di Francesca Picollo € 10,00

Musiche per meditare composte da Marco Guadin € 10,00


SE VUOI PUOI SOSTENERCI

GLI INDIRIZZI DEI NOSTRI CENTRI PRINCIPALI IN ITALIA E ALL’ESTERO

SEDE CENTRALE PIGLIO (FR) – SEDE CENTRALE, via Prenestina 95, - 03010 Piglio (FR) Tel/Fax 0775 502353 - piglio@nuoviorizzonti.org

– CASA DI FORMAZIONE AL PRESbITERATO Emmanuel 339 3281385

I NOSTRI PROGETTI Versamento su c/c bancario intestato a: ASS. NUOVI ORIZZONTI UNICREDIT - Filiale di Piglio Iban IT 87 R 02008 74520 000400404638 Swift UNCRITMM ASS. NUOVI ORIZZONTI ONLUS UNICREDIT - Filiale di Piglio Iban IT 39 S 02008 74520 000400406641 Swift UNCRITMM (offerte deducibili dal reddito) Versamento su c/c postale n° 59604009 intestato a: ASS. NUOVI ORIZZONTI ONLUS Iban IT 53 W 07601 14800 000059604009 Swift bPPIITRRXXX (offerte deducibili dal reddito)

NORD PADOVA Tel 366 5203467 - padova@nuoviorizzonti.org

CEI (TN) CENTRO DI ACCOGLIENZA E DI EVANGELIZZAZIONE, Loc. bellaria di Cei, 38060 Villa Lagarina (TN) - Tel/Fax 0464 800002 - nuoviorizzonti.tn@gmail.com ROVERETO (TN) CENTRO DI ASCOLTO, Tel 0464 800002/348 2205172

PONTE NELLE ALPI (bL) ASSOCIAZIONE "INSIEME VERSO NUOVI ORIZZONTI - TRIVENETO ONLUS" Frazione Lastreghe, 84 - 32014 PONTE NELLE ALPI (bL) cittadella.venadoro@gmail.com

CENTRO

ROMA – CENTRO bENEDETTO XVI C/O FONDAZIONE RAPHAEL ONLUS/ONG, via Gomenizza 81 (zona Pl.e Clodio), 00195 Roma. Centro di ascolto, di prevenzione, sensibilizzazione e di formazione. Tel/Fax 06 94359070 - centrobenedetto@nuoviorizzonti.org

– CENTRO DI PRIMA ACCOGLIENZA, ORIENTAMENTO, ASCOLTO via Portoferraio 9, 00182 Roma (RM) - Tel/Fax 06 70305159 / 06 70309621 arcobaleno@nuoviorizzonti-onlus.com

– CENTRO DI EVANGELIZZAZIONE PONTE MILVIO, via Cassia 1, 00195 Roma (RM)

IL PROGETTO CITTADELLA CIELO Versamento sui conti correnti bancari o postali specificando, causale del versamento: “PROGETTO CITTADELLA CIELO” PER IL SOSTEGNO A DISTANZA IN bRASILE SOSTEGNO A DISTANZA: Euro 26 mensili o Euro 312 annuali con bonifico bancario intestato a: ASS. DI VOL. NUOVI ORIZZONTI ONLUS UNICREDIT - Filiale di Piglio Iban IT 15 j 02008 74520 000400417677 Swift UNCRITMM Con versamento su c/c postale n° 55179931 intestato a: ASS. NUOVI ORIZZONTI ONLUS Causale del versamento: sostegno a distanza o amico della missione +vostro indirizzo (offerte deducibili dal reddito) Al momento della sottoscrizione contatta l’Ufficio brasile tel: 335 7052428 (o 0775 502353) o scrivi a sostegnoadistanza@nuoviorizzonti.org

APPUNTAMENTI 2012/2013 3 FEBBRAIO 2013 15 FEBBRAIO 2013 15 MARZO 2013 7 APRILE 2013 15 MARZO 2013

GIORNATE DI SPIRITUALITÀ con Chiara Amirante a Roma L'ARTE DI AMARE con Chiara Amirante a Roma L'ARTE DI AMARE con Chiara Amirante a Roma GIORNATE DI SPIRITUALITÀ con Chiara Amirante a Roma L'ARTE DI AMARE con Chiara Amirante a Roma

PER ALTRI APPUNTAMENTI

Visita il “Calendario Ufficiale” all’indirizzo:

www.nuoviorizzonti.org www.cavalieridellaluce.net

MARINO (RM) CENTRO DI ACCOGLIENZA, p.zza Garibaldi 8, 00047 Marino (RM) Tel/Fax 06 93803113 casagioia-f@libero.it GROTTAFERRATA via colle delle Ginestre 69, 00046 Grottaferrata (RM) Tel/Fax 06 94315460 - grottaferrata.nuoviorizzonti@gmail.com PISTOIA CENTRO DI ACCOGLIENZA E REINSERIMENTO, via Castellina 20, 51030 Casore del Monte (PT) - Tel/Fax 0572 618067 - pistoia@nuoviorizzonti-onlus.com MONTEVARCHI CENTRO DI ACCOGLIENZA E REINSERIMENTO, via Pestello Campagna 7, 52025 Montevarchi (AR) - Tel 055 984819 - Fax 055 9850807 montevarchi@nuoviorizzonti-onlus.com jESI (AN) – CENTRO DI EVANGELIZZAZIONE TALITà kUM, Via Mazzangrugno 41 60035 jesi (AN) - Tel 0731 245716 – CENTRO DI ASCOLTO, P.zza della Repubblica 4 Tel 370 3017254 - centrotalitakum@alice.it

SUD

ISCHIA (NA) CENTRO DI ACCOGLIENZA E DI EVANGELIZZAZIONE via Purgatorio 33, 80075 Forio d’Ischia (NA) - Tel 081 998813 ischia@nuoviorizzonti-onlus.com

bOSNIA ERZEGOVINA, CITTADELLA ORIZZONTI DI PACE, Zvirovici di Capljina: Tel Voip 0698353357, Tel 0038763221428 CENTRO STELLA DEL MATTINO, Medjugorje: Tel 0038736651197 Email: medjugorje@nuoviorizzonti-onlus.com QUIXADA (CEARà), CIDADELA RAINHA DO SERTAO, Associacao Novos Horizontes Estrada de juatama, s/n° Caixa Postal 01 Serra do Urucu CE CEP 63900-000 Quixadà (Cearà) Tel. 00558899681742 - novoshorizontesrainha@gmail.com FORTALEZA, CIDADELA CEU – Associacao Novos Horizontes Condominio Espiritual – Uirapuru (CEU), Av. Alberto Craveiro, n. 2222 Castelao Fortaleza – CE CEP 60860-000 - Tel. 0055 8532894257 - Email: novoshorizontesceu@gmail.com

DIRETTORE RESPONSABILE: Franco Tobia GRUPPO REDAZIONALE: Silvia Piasentini, Natalina Zanatta, Francesco Candian AUTORIZZAZIONE: Trib. Frosinone n° 277 del 29/03/2000 FOTO: Francesca Moscetta, Fabio Galvan, Stefano Loncao, Alessio Aboaf, Damiano Di Stefani PROPRIETà: Comunità “Nuovi Orizzonti” Via Prenestina 95 - 03010 Piglio (FR) Tel./Fax 0775.502353 - Email: piglio@nuoviorizzonti.org www.nuoviorizzonti.org IMPAGINAZIONE E STAMPA: Francesca Moscetta Tipolitografica Trullo - Tel. (+39) 06 6535677

www.cittadellacielo.com

orizzonti news

15


Orizzonti News n.4 - 2012  

Guardate a Lui e Sarete Raggianti!

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you