Page 1

Anno VII - N° 1 Gennaio / Aprile 2014

Direttore Christian Zurlo

Edizione Quotidiana Aggiornata su www.lavocedelnordest.it

€ 0,80 - DISTRIBUZIONE GRATUITA

Agenzia di Comunicazione Grafica - Stampa - VideoGiornalismo 3.0 Tel. 0439 190 30 59 - Imèr (TN)

Quotidiano indipendente di informazione -

Reg. Tribunale Trento n. 1352 del 15.02.2008

Comunali ed Europee, il NordEst al voto Si rinnovano 4106 Comuni italiani: il 4 maggio 11 comuni del Trentino-Alto Adige, mentre il 25 maggio con le elezioni europee, si vota anche in 4095 comuni tra cui 27 capoluoghi. Ecco lo Speciale su Transacqua

1300 firme per Primiero Comune Unico entro il 2017 PRIMIERO (TRENTO) - “Mai come in questo periodo – scrivono nel documento i promotori dell’iniziativa Maurizio Gaio – Daniele Gubert – Paolo Meneguz, complici la crisi e la confusione istituzionale, la nostra valle si è trovata a passare momenti di totale incertezza sul proprio futuro.Ma se individuare da soli le soluzioni alla crisi economica è per noi quasi impossibile, l’obiettivo di mettere fine alla nostra crisi istituzionale è certamente alla nostra portata, e sicuramente intraprendere questa strada ci infonderà la fiducia necessaria per affrontare con mezzi migliori e più adeguati anche le altre sfide. Purtroppo il percorso da intraprendere per ridare un senso alla struttura amministrativa della nostra valle (otto Comuni, una Comunità di valle e una Unione dei comuni) è complesso; ma se tutti coloro che ci credono – e sono sempre di più – si impegneranno, entro il 2017 potremmo avere risolto il problema.

Guarda la DO PPI A intervista

Pietro Pradel Vs. Roberto Pradel . Foto, candidati , programmi e incontri

• Indipendentisti veneti verso l’obiezione fiscale • Via le gomme invernali

Segue a pagina 6

Seguici su

Speciale Elezioni Comunali a Transacqua

3492406614 

• Dolomiti, Durnwalder a Pedavena: “Bolzano aiuterà Belluno” • Lamon e Trentino è alleanza per la scuola • Le Ricette dello Chef Alessandro Bettega

Info Spazi e Redazione Tel. 0439/1903059


Il Mondo in 5’ Periodico di informazione distribuito gratuitamente nei locali pubblici e nei principali centri commerciali del Triveneto. Dove trovi il nostro giornale Segnalaci se vuoi diventare punto di distribuzione. PRIMIERO VANOI Famiglie cooperative, bar, distributori e locali pubblici di Primiero, Vanoi, Mis VALSUGANA e TRENTO Bar e locali pubblici del centro di Borgo Valsugana, Pergine, centri commerciali e distributori della zona FELTRE / BELLUNO / QUERO e ALTO TREVIGIANO Locali pubblici e distributori

TUTTE LE EDIZIONI DEL CARTACEO SONO SCARICABILI GRATUITAMENTE ONLINE REDAZIONE redazione@lavocedelnordest.it PUBBLICITA’ E MARKETING pubblicita@lavocedelnordest.it TELEFONO 0439 190 30 59 Direttore responsabile Christian Zurlo Redazione Via Nazionale, 40 - Imèr (TN) Editore/Proprietario Vanoi GlocalNews Factory Reg. Tribunale Trento n. 1352 del 15.02.2008. Iscrizione al R.o.c (Registro Operatori di Comunicazione) n° 17361 Sede Piazza Marconi, 15 - Prade (TN) Ideazione grafica Viviana Fontanari Stampa a cura Vanoi GlocalNews Factory Impegno di riservatezza informativa sul trattamento dei dati personali: Tutti i testi e tutti gli articoli firmati dai giornalisti e dai collaboratori di Vanoi GlocalNews Factory, nonché tutte le pubblicità pubblicate su «La Voce del NordEst.it», sono coperti da copyright che sarà tutelato anche per vie legali. Titolare del trattamento dei dati è Vanoi GlocalNews Factory. con in P.zza Marconi, 15 Prade (Trento). Per ogni comunicazione scrivere a: lavocedelnordest@gmail.com Tel. 0439 190 30 59. Il responsabile della normativa sulla Privacy è Christian Zurlo.

Caccia alle streghe a Papua Nuova Guinea, 6 morti

Cina: muore dopo un mese lavoro no-stop

OCEANIA - Diverse centinaia di uomini del villaggio di Raicoast, in Papua Nuova Guinea, sono discese nel vicino villaggio di Sasiko alla “caccia” di persone ritenute streghe e la loro furia si è scatenata per tutta la giornata di lunedì lasciando sul terreno 6 vittime, tra cui due bambine sotto i cinque anni. Vi sono credenze diffuse nella stregoneria nell’arcipelago del Pacifico, specie nelle regioni più remote, dove molti non accettano cause naturali per sfortuna, malattie, incidenti o morte.

Bosnia, 22 anni dopo ancora lacrime

Bild attacca Merkel, ferie inopportune

2

Identificati i resti di 430 persone in una fossa comune. BERLINO - Bild attacca la cancelliera, per le sue vacanSangue ze ‘’nel golfo di Napoli’’, in artificiale piena crisi ucraina: ‘’Ha scelPiu’ vicini al sangue artificia- to alberi di limone, contro le, creato con le staminali. Dal 2016 primi test su pa- carri armati’’, ironizza Franz zienti in GB, gia’ prodotto Josef Wagner, nella colonnina satirica del tabloid. gruppo zero.

SHANGHAI - Un uomo di 33 anni è morto in circostanze da chiarire dopo aver lavorato per un mese senza neanche un giorno di riposo accumulando oltre 190 ore di straordinario. Secondo quanto riferisce la stampa cinese, l’uomo è stato trovato morto nella sua casa lo scorso 9 aprile. Ingegnere in una azienda di Dongguan a marzo aveva lavorato per 31 giorni consecutivi da mattina a sera tardi.

Scuole Usa dichiarano guerra ai leggins: “ Troppo sexy” USA Secondo alcuni presidi sono troppo provocanti e possono essere indossati solo con una gonna o una maglia lunga. Altri presidi li hanno messi al bando del tutto.

Il Triveneto in 5’ Cgia, Veneto in deflazione Dolomiti, a un passo Friuli Durnwalder TRIESTE - La ricerca della Cgia ha analizzato l’anda- a Pedavena: mento dei prezzi registrato tra il mese di marzo del “Bolzano aiu2013 e lo stesso mese di quest’anno. Nonostante il Veneto sia la prima regione turisti- terà Belluno” ca d’Italia e registri un livello medio di reddito per residente tra i più elevati del Paese, la “gelata” dei prezzi non ha avuto eguali in nessun altra parte del territorio. Per la Cgia la variazione percentuale nel periodo considerato è stata pari al -0,1%. Ad un passo dalla deflazione anche il Friuli Venezia Giulia e il Lazio che manifestano una variazione nulla rispetto al marzo dello scorso anno.

Indipendentisti veneti

PEDAVENA (BELLUNO) - “Bolzano è pronta a difendere Belluno e a lanciare la sua autonomia a Roma e in Europa”: così l’ex presidente della Provincia di Bolzano, Luis Durnwalder, all’assemblea del Bard, durante la quale è stata presentata anche la bozza di statuto della nuova provincia autonoma bellunese.

Lamon e il Trentino è alleanza per la NORDEST - La “questione veneta” scuola è ritornata con forza alla ribalta nelle ultime settimane: prima con il referendum online criticato da più parti sui numeri (si parla di oltre 2 milioni di voti), poi con l’inchiesta della procura di Brescia che ha portato agli arresti 24 persone. Ora il gruppo che ha dichiarato a Treviso l’indipendenza veneta, annuncia il piano integrato di obiezione fiscale nel territorio di quella che definiscono “Repubblica Veneta”.www.plebiscito.eu

del dirigente dei lavori pubblici della Provincia di Trento, ingegner De Col, dal dirigente dell’agenzia appalti della Pat, Caronna, ma LAMON/TRENTO – Definito l’acsoprattutto dello stesso assessocordo con la Provincia autonoma re provinciale ai lavori pubblici, di Trento per l’opera da sei milioni Mauro Gilmozzi. di euro. Le vecchie medie verranno demolite e rifatte, il via al cantiere nel 2016. Il progetto rientra Via le gomme in una collaborazione che segue invernali quella tra Trento e Sovramonte NORDEST - Entro il 15 maggio per la realizzazione della nuova vanno rimontati i copertoni estipalestra sovramontina, rientran- vi, sanzioni da 419 a 1682 euro. Si te nel finanziamento del Fondo rischia anche il ritiro della carta di Brancher. Un’intesa innovativa sa- circolazione e l’obbligo di revisiolutata da un sopralluogo a Lamon ne dell’auto.


IL NORDEST AL VOTO

Amministrative 4 maggio e 25 maggio 4106 Comuni alle urne NORDEST - I primi ad andare al voto il 4 maggio saranno gli 11 comuni del Trentino-Alto Adige. I comuni trentini che andranno al voto saranno: Levico Terme, Transacqua, Valfloriana, Vermiglio, Vigolo Vattaro, Villa Lagarina ed in quelli altoatesini di Brunico, Fiè allo Sciliar, Ponte Gardena, Sluderno e Tesimo. Si voterà domenica 4 maggio 2014, mentre gli eventuali turni di ballottaggio si terranno il

18 maggio. Proprio al Comune di Transacqua nel Primiero, che vede in corsa due candidati: Pietro Pradel (Impegno Comune) e Roberto Pradel (Nuova Transacqua) è dedicato lo speciale elezioni comunali nelle pagine che seguono, con foto, programmi e incontri sul territorio. Il prossimo turno elettorale sarà poi il 25 maggio con i restanti 4095 comuni - in particolare in

Friuli Venezia Giulia tra cui 27 capoluoghi. I comuni interessati alle consultazioni elettorali del 25 maggio prossimo relative alla elezione del sindaco e del consiglio comunale sono 3908 nelle regioni a statuto ordinario, 131 in Friuli Venezia Giulia, 37 in Sicilia e 19 in Sardegna.

I capoluoghi di provincia chiamati ad eleggere il sindaco e il consiglio comunale sono ventisette tra cui Padova.

Elezioni europee il 25 maggio

Agire, reagire, decidere. E’ lo slogan che le istituzioni europee hanno scelto per lanciare la propria campagna di comunicazione in vista delle elezioni del 25 maggio prossimo che serviranno ad eleggere i 751 deputati al Parlamento europeo, rappresentanti degli oltre 500 milioni di persone che vivono nei 28 Stati membri dell’Unione europea. Ecco le 15 liste e i candidati per le elezioni europee della circoscrizione Nord-Orientale Salvo esclusioni o modifiche dell’ultima ora, ecco la carica dei 191 nomi a caccia di un posto a Bruxelles, ma possono farcela solo i partiti che supereranno a livello nazionale lo sbarramento del 4%.

LEGA NORD

Matteo Salvini Flavio Tosi Lorenzo Fontana Mara Bizzotto Giancarlo Scottà Emanuele Cestari Aurelia Bubisutti Erminio Enzo Boso Antonella Celletti Pius Leitner Francesca Donato Elisa Vigolo Valentina Stragliati Stefano Turchet

PARTITO DEMOCRATICO Alessandra Moretti Paolo De Castro Kashetu detta Cécile Kyenge Isabella De Monte Salvatore Caronna Flavio Zanonato Rita detta Cinti Luciani Franco Frigo Damiano Zoffoli Federico Vantini Elena Ethel detta Ely Schlein Andrea Zanoni Nicola Dall’Olio

PARTITO COMUNISTA

Marco Rizzo Roberta Tagliavini Dario Ortolano Canzio Giuseppe Visentin Denis Loris Valenti Alessandro Perrone Armando Augusto Zenorini Ivana Fiondi Georgios Apostolou Mauro Bonazzi Monica Perugini Giovannina Bastone Ingrid Sattel Alberto Lombardo

VERDI EUROPEI

Maurizia Giusti detta Syusy Blady Marco Boato Luana Zanella Rossano Bibalo Maria Chiara Calanca Monica Frassoni Vittorio Marletto Federica Minatelli Barbara Padovan Stefania Pintarelli Manuela Ruggeri Davide Sabbadin Maria Sangiuliano Anna Scavezzon

SVP

Herbert Dorfmann Lorena Torresani Tanja Peric Christina von Stefanelli Gostner Manuel Massl

MOVIMENTO CINQUE STELLE Marco Affronte David Borrelli Giorgio Burlini Stefano Cobello Giuseppe Dalpasso Nives Gargagliano Giulia Gibertoni Alessandro Marmiroli Francesca Nicchia Silvia Piccinini Anna Rossi Francesco Rossi Cristiano Zanella Marco Zullo

MOVIMENTO BUNGA BUNGA Marco Di Nunzio Karina Serra Nunez Monica Di Nunzio Luca Alfano

ITALIA DEI VALORI FORZA ITALIA Ignazio Messina Antonino Pipitone Sabrina Freda Gennaro Marotta Maria Bruschi Alessandra Betta in Pedrazzoli Andrea Casale Julia Filingeri Johann Gruber Giovanni Murgia Karima Oustadi Giuseppe Pisano Fiorella Vendrame in Hernandez Francesca Zennaro

Elisabetta Gardini Amalia detta Lia Sartori Simone Furlan Massimiliano Barison Elisabetta Bolzoni Walter Ferrazza Fabio Filippi Paolo Gottarelli Mattia Sebastiano detto Mattia Malgara Ilaria Paparella Francesca Rescigno Gianpiero Samorì Sandra Savino Remo Sernagiotto

IO CAMBIO

SCELTA EUROPEA

FRATELLI D’ITALIAALLEANZA NAZIONALE

Michele Boldrin Giovanni Battista Scaroni Marco Zabotti Carla Innocente Maria Grazia Bartolomei Thomas Bastianel Lorenzo Benetton Tiziano Cucinella Brunello Gorini Alberto Pellizzari Elisa Petroni Guglielma Righi Matteo Riva Massimo Scozzoli

Giorgia Meloni Magdi Cristiano Allam Sergio Antonio Berlato Alberto Balboni Sonia Bizzari Maurizio Bortoletti Gianluca Cavedo Alessandro Ciriani Manfred De Eccher Sergio Giacomelli Marina Mascioni Chiara Mengoli Diego Moscheni Roberto Ricco

PENSIONI E LAVORO

NUOVO CENTRODESTRA

Maria Cristina Sandrin Davide Vannoni Angelo Alessandrini lauro Nicodemo Alberto Collet Giovanni Torri Matteo Iotti Loris Antonio Burgio Laura Chiatroni in Madrigali Maria Riccelli Cristina Bottini Simone Albertini Massimo Girotto Rosario Maccarone

L’ALTRA EUROPA LISTA TSIPRAS

Paola Morandin Adriano Prosperi Piergiovanni Alleva Oktavia Brugger Isabella Cirelli Annalisa Comuzzi Stefano Lugli Ivano Marescotti Riccardo Petrella Tirone Maria Cristina Quintavalla Carlo Salmaso Eduardo detto Eddy Salzano Camilla Seibezzi Assunta Signorelli

Cesare Valentinuzzi Gianfranco Rosso detto Francorosso Michela Soriente Angelo Perrino Romina Acquaviva Salvatore Quarta Angela Pesare Giuseppe Paolo Lazzaro Ugo Sarao Remo Sartori Alessandro Pisoni Maurizio Chianese Anna Maria Siesa Maria Carla Donzelli

Antonio detto Toni Cancian Clodovaldo Ruffato Simone Venturini Roberto Dipiazza Iginio detto Gino Bendin Imerio Borriero Giuliano Cazzola Niko Cordioli Emilio Franzoni Nicola Giuliano Daniela Mazzoni Giorgio Passionelli Alessandro Rondoni Gianni Luigi Spagnolo


Speciale elezioni comunali Transacqua 4 Maggio 2014 Spazio pubbliredazionale committente responsabile Roberto Pradel

ELEZIONI COMUNALI 2014

TUTTI I NOMI DEI CANDIDATI

NUOVA TRANSACQUA durate l’ultimo mandato amministrativo ed oggi si apre a nuovi volti, competenze e idee proponendosi come nuova guida civica per il paese. Crediamo che sia giunto il tempo di cambiare passo e di guardare avanti, noi intendiamo farlo mettendo in campo persone giovani e motivate, persone con esperienze di studi e conoscenze professionali all’altezza della situazione, persone che da sempre sono impegnate nel volontariato nella convinzione che solo chi ha provato sulla propria pelle l’esperienza dell’associazionismo attivo conosce il vero valore di lavorare per la collettività senza trarne alcun profitto personale. Ci proponiamo di avviare una “normale amministrazione”, saremo molto attenti ai bisogni della gente e al contempo avremo un grande senso di responsabilità nella gestione delle risorse pubbliche. Su questo ultimo tema possiamo godere della massima credibilità: entrambe le coalizioni in corsa per il Comune infatti cavalcano l’onda della sobrietà nell’azione amministrativa ma da un lato c’è chi in questi anni di governo ha spesso sperperato ingenti somme di denaro pubblico senza un piano d’azione ragionato mentre dall’altro ci siamo noi che dalle sedie della minoranza denunciavamo questi spechi e raccomandavamo un maggior senso civico nella gestione dei fondi pubblici. Di seguito le nostre principali linee di governo: • Fare di più con meno – oculata e responsabile gestione delle risorse: Nel recente passato sono stati investiti oltre 1.200.000€ nel progetto minerario della Caneva senza formulare nessun piano di sostentamento economico né alcuna previsione di bilancio finanziario. Oggi questo progetto è in una situazione di stallo e pare che difficilmente si riuscirà ad accedere al secondo lotto sbloccando il finanziamento necessario per terminare l’opera. Queste cose non dovranno più verificarsi; in tempi di ristrettezze economiche come quello che stiamo attraversando occorre essere cauti sull’utilizzo dei fondi pubblici, pianificando attentamente gli investimenti e gli interventi. • L’unione fa la forza – visione sovracomunale per migliorare e potenziare i servizi: Occorre uscire dall’immobilismo amministrativo degli ultimi anni, segnato da veti incrociati, ricatti e personalismi che non portano da nessuna parte. E’ fondamentale riaprire il dialogo con tutti i soggetti istituzionali, per uscire da questa crisi bisogna iniziare a ragionare per Primiero e non ognuno per se. Noi siamo da sempre favorevoli ad una visione unitaria e lo testimoniano gli oltre 20 articoli su questo tema che abbiamo pubblicato sul nostro blog nel corso del precedente mandato amministrativo. Se saremmo chiamati ad amministrare il nostro paese intendiamo trasformare in fatti concreti quelli che fino ad oggi sono stati solo slogan di facciata. • Lavoro, una priorità sociale – chiarezza sulle priorità di valle per offrire nuove opportunità di lavoro: E’ essenziale trovare risposte per il mondo del turismo e dell’artigianato, settori sui quali si basa l’intera economia di Valle e che purtroppo sono in sofferenza a causa di una pianificazione degli interventi scarsamente lungimirante e di decisioni strategiche spesso errate. Non è facile trovare la giusta medicina per alimentare il

mercato del lavoro ma abbiamo il do2 O GI vere di provare almeAG M 4 no a fare qualcosa, non possiamo più permetterci di stare fermi ad aspettare che la situazione si sistemi da se. Intendiamo cominciare a lavorare in questo senso tutelando i posti di lavoro che già ci sono ma che la miopia amministrativa ha messo in discussione, basti pensare per esempio a coloro che lo NOI nell’animazione SIAMO PRONTI, scorso anno erano impegnati durante i Centri Estivi che quest’estate dovranno ripiegare E VOI? altrove. • Più senso civico – revisione delle indennità e co- viamente ripensata rivedendo le principali criticità che abbiamo riscontrato, cercando di venire incontro stante ascolto e confronto con i cittadini: Il Comune è alle richieste dei censiti ma allo stesso tempo evitando di ogni singolo cittadino ed ognuno deve sentirsi parte di sacrificare zone agricole di pregio, cercando di conattiva nella vita amministrativa del paese. Noi vogliamo iniziare con una revisione al ribasso delle indenni- densare eventuali nuove edificazioni a ridosso dell’urbanizzazione esistente ma soprattutto promuovendo il tà di carica per tornare a ristabilire quel senso civico recupero del patrimonio edilizio esistente rivedendo la e quello spirito di servizio che un buon amministratore schedatura attualmente in essere per consentire una dovrebbe avere. Continueremo poi ad incontrare pemaggiore elasticità in rapporto alle disposizioni provinriodicamente la popolazione, come del resto abbiamo ciali sulle ristrutturazioni già fatto nel precedente mandato, per raccogliere il loro pensiero e poter essere il più possibili vicini alle reali • Meno grandi opere, più opere sociali – comesigenze della gente. pletamento delle opere già avviate e concentrazione • Vivere meglio – curando gli spazi pubblici del pae- sulle necessità dei cittadini: Il nuovo parco giochi di se, in centro ed in periferia: La piazzetta del “Salvanel” Via Risorgimento costerà alla comunità di Transacqua è stata realizzata appena 15 anni fa, oggi giace in un pie- 500.000€, di cui 100.000€ sono già stati spesi oltre un anno fa per l’acquisto di un particolare gioco interattivo toso stato d’abbandono e durante gli ultimi tre mandati per i bambini non ancora installato. Noi crediamo che amministrativi non è stato fatto nulla per mantenere si poteva pensare ad un intervento decisamente più un’opera che alla comunità di Transacqua è costata la bellezza di 134 miloni di vecchie lire. Quello che vo- sobrio risparmiando così dei fondi preziosi per garangliamo creare noi è un’amministrazione meno interessa- tire i servizi minimi di cui necessita il cittadino, come ta ad apparire e più interessata a risolvere le criticità che mantenere aperta la Piscina Comprensoriale o finanziare le attività ricreative dei Centri Estivi. Per giorno dopo giorno condizionano la vita dei cittadini. Uno dei doveri morali di chi è chiamato ad amministrare questo l’amministrazione che abbiamo in mente noi sarà orientata maggiormente verso azioni di carattere sociale il Comune è quello di garantire il mantenimento delle a sostegno delle realtà associative e di volontariato, di opere esistenti ed il generale decoro del paese. agli anziani, alle famiglie e ai studenti nella • Urbanistica ragionata e responsabile – Dando assistenza consapevolezza che ogni grande opera sociale è risposta a chi necessita della prima casa rispettando il per la collettività molto più importante di quaterritorio: Durante gli ultimi quattro anni sono state aplunque grande opera pubblica. provate ben cinque nuove lottizzazioni e di queste solo una ha preso il via. Anche nell’ultima variante al PRG adottata dall’attuale maggioranza in contrasto con le normative vigenti erano presenti diverse nuove edifiCalendario appuntamenti cazioni, talvolta in area verde di pregio, alcune dichiaratamente destinate a diventare cibo per le agenzie immoMARTEDì 29 aprile biliari. Ci teniamo a dire che noi non abbiamo intrapreso Incontro con la cittadinanza a Pieve presso alcuna azione per bloccare questa variante anzi, per la sala del Bar “La Boteghina”, ore 20 e 30. evitare facili strumentalizzazioni non abbiamo nemmeno preso parte alla votazione in prima adozione. Sappiamo che la stessa verrà stoppata dalla PAT, se non per motivi MERCOLEDì 30 aprile prettamente tecnici come l’eccessivo sacrificio di verde Incontro con la cittadinanza a Ormanico primario certamente per motivi giuridici e normativi presso la sala della Lisiera Comunale, ore in quanto non rispetta la legge provinciale che vieta 20 e 30. l’adozione di nuove varianti nel semestre antecedente al rinnovo del Consiglio Comunale. L’attuale maggioranza ne è a conoscenza, dal 30 novembre scorso ad oggi per venerdì 2 maggio forza di cose è già stata recapitata in Comune la risposta Chiusura della campagna elettorale e serata dell’Ufficio Urbanistica ma forse si preferisce tenerla conviviale presso la Sala Culturale del chiusa in un cassetto fino alla prossima scadenza eletMunicipio, ore 20 e 30. torale. Se saremo chiamati ad amministrare il nostro paese, questa variante al PRG dovrà essere ov01 4

www.nuovatransacqua.net

“Nuova Transacqua” nasce dall’esperienza maturata

NUOVA TRANSACQUA


Speciale elezioni comunali Transacqua 4 Maggio 2014 Spazio pubbliredazionale committente responsabile Pietro Pradel

IMPEGNO COMUNE 1 La nostra idea

della realtà e l’ascolto Il nome della nostra lista è IMPEGNO COMUNE perché delle varie abbiamo nel cuore il desiderio di partecipare insieme a esperienze sono tutti i cittadini di Transacqua alla costruzione del nostro la via maestra futuro comune. da seguire per Come in passato l’attività amministrativa era considerata trovare le soluzioni dai cittadini un’ opera comune alla quale ciascuno si più adeguate ai temi sentiva invitato a partecipare in base alle sue possibilità, che nel prossimo mandato noi oggi pensiamo che il soddisfacimento dei bisogni e amministrativo dovranno essere affrontati. delle aspettative delle persone sia frutto dell’IMPEGNO Alcune delle priorità sulle quali intendiamo COMUNE di donne e uomini che mettono a disposizione concretamente impegnarci sono: le loro diverse esperienze alla ricerca di risposte concrete • Le Persone: donne e uomini, giovani e per il nostro paese. pietro pradel 63 anni - Bancario in pensione anziani, singoli e famiglie che costituiscono la Viviamo in un’epoca di crisi sociale e economica ma variegata compagine della nostra comunità; non per questo ci sentiamo persone condannate alla • Risparmio Energetico: crediamo indispensabile favorire pensiamo a tutti indistintamente, come fa un buon padre delusione e allo sconforto. Riconosciamo invece che le varie iniziative di riqualificazione energetica degli edifici di famiglia, quando affermiamo che vogliamo ascoltare all’interno della società ci sono esperienze positive a cui pubblici e privati e l’adeguamento dell’illuminazione la voce di ciascuno nel tentativo di perseguire il bene riferirsi: imprese e associazioni, famiglie e singoli cittadini, pubblica alla nuova normativa; ci impegniamo a comune; giovani e anziani, donne e uomini, che l’Amministrazione richiedere il completamento della rete civica del • U so delle Risorse: sobrietà - da non confondere con comunale deve valorizzare e sostenere attraverso sobrie teleriscaldamento; vogliamo condividere con le altre trascuratezza è la parola d’ordine che la prossima azioni di governo. amministrazioni e farci promotori di progetti innovativi Amministrazione comunale dovrà giocoforza fare propria; Siamo convinti che questo è il primo contributo che noi di volti al potenziamento della mobilità alternativa; vogliamo completare i “lavori in corso” eseguendo IMPEGNO COMUNE possiamo dare al bene di tutti. • Legno: siamo convinti che la promozione di azioni gli interventi di manutenzione e riqualificazione del mirate alla valorizzazione di tutta la filiera del legno territorio; vogliamo valorizzare e sostenere le realtà locali 2. Il simbolo sia la via da percorrere allo scopo di mantenere e soprattutto nell’ambito dell’innovazione, del turismo, del Il contrassegno raffigura un cerchio con al centro uno salvaguardare l’ambiente affinché tutti ne possano trarre lavoro e della cultura; stemma colorato; sullo sfondo i nuclei abitati: sopra il vantaggio, nell’ottica di una corretta e completa gestione • Azioni socio-economiche: intendiamo confermare tutto un IMPEGNO COMUNE che abbraccia idealmente ambientale, legata a prospettive di compartecipazione di le azioni a favore dei censiti e delle famiglie, anche tutta la comunità di Transacqua. aziende locali e privati cittadini; contenendo nel limite del possibile le tasse e le tariffe dei • Acsm: di prioritaria importanza è il rafforzamento servizi comunali. 3. Il programma del ruolo di ACSM S.p.A. nel settore della produzione • Prg: vogliamo affrontare in maniera competente ed Proponiamo ai cittadini un programma aperto e non dell’energia idroelettrica; crediamo altresì che compito esaustiva le problematiche urbanistiche inerenti le varianti esaustivo nella convinzione che la soluzione dei problemi dell’Amministrazione comunale sia quello di stimolare al PRG e alle lottizzazioni; non si trova attraverso idee precostituite. l’azienda ad intraprendere nuovi progetti nel campo della • E dilizia Privata: ci impegniamo ad esaminare le “Poca osservazione e molto ragionamento conducono ricerca dell’uso di fonti energetiche alternative; vogliamo esigenze dei cittadini, specialmente riguardo la prima all’errore. Molta osservazione e poco ragionamento inoltre che ACSM S.p.A. confermi il suo ruolo centrale di casa; puntiamo inoltre alla riqualificazione dei centri conducono alla verità”.(Alexis Carrel - Premio Nobel) partner importante per la crescita della nostra Valle; storici incoraggiando anche la riapertura di esercizi Non è nostra intenzione offrire accattivanti promesse • Ambiente Turismo e Agricoltura: siamo consapevol i commerciali; elettorali; siamo convinti che un’attenta osservazione dell’importanza strategica di questi tre settori dell’economia locale; intendiamo favorire quanti saranno disposti a mettere in rete le proprie esperienze, idee e competenze in funzione di proposte innovative e nell’ottica di sviluppo sostenibile del nostro ambito; guardiamo con grande interesse e vogliamo continuare a sostenere l’impegno dell’associazionismo locale che rimane valido sostegno e stimolo di questi settori; • Artigianato Industria e Commercio: diverse sono le realtà sul territorio del nostro Comune che in questo periodo di crisi, garantendo lavoro, diventano ancor più importanti per il mantenimento del tessuto sociale; riteniamo le bettega marco cecilia scalet laura cemin lorenzo debertolis milena cosner in attività in proprio un perno dell’economia e opportunità (sangrillà) 43 anni 43 anni 51 anni 42 anni imprenditore salvadori di sviluppo; intendiamo mantenere con queste un dialogo geometra barista insegnante artigiano 62 anni pensionata costante per poter dare risposte amministrative efficaci affinché il patrimonio umano e di esperienza non vada perduto ma potenziato; • Comune Unico: impegner emo l e nostr e ener gie per favor ir e sempre più rapporti collaborativi fra le varie Amministrazioni della Valle proponendo forme di convenzione dei servizi e affrontando insieme un percorso di graduale fusione dei Comuni con l’obiettivo di perseguire l’indispensabile razionalizzazione delle risorse a favore di una sempre migliore risposta alle esigenze dei cittadini.

Candidato sindaco

lucian claudio 52 anni imprenditore artigiano

mott giuliano 56 anni responsabile servizi postali

luciano scalet (nanin) 60 anni impiegato catastale

NAMI MARCO anni 47 imprenditore artigiano

marina debertolis michele tavernaro simone scalet 50 anni casalinga 38 anni guardia di (cogo) soccorritrice volontaria finanza 28 anni operaio acsm

paola simoni anni 57 tecnico catastale

vittorio cerqueni 57 anni architetto

zortea flavio

41 anni consulente assicurativo praticante avvocato

4. Insieme al lavoro

IMPEGNO COMUNE è la lista che si propone a chi crede in un progetto da realizzare insieme. Cerchiamo persone che ci diano il loro consenso per realizzare progetti concreti per il nostro Comune e per la nostra Valle.

Gli incontri della lista IMPEGNO COMUNE avranno luogo a: • Ormanico il 29 aprile ad ore 20,30 alla Lisiera • Pieve il 30 aprile ad ore 20,30 al Bar Pieve • Transacqua il 2 maggio ad ore 18,00 presso l’Albergo Sass Maor


Primiero Vanoi 6 Tutte le notizie locali aggiornate ogni giorno su www.lavocedelnordest.it

ph Alberto Tisot

Passo Rolle riapre dopo un inverno di valanghe: oltre 1200 firme per la petizione online TRENTO - Sono quasi 1200 le firme online per sensibilizzare gli enti competenti a trovare la soluzione definitiva per la messa in sicurezza del tratto della SS. 50 del Grappa tra San Martino di Castrozza e Passo Rolle. Molte proteste anche sul versante Vanoi/Tesino, per le chiusure del passo Brocon.

1300 firme per Primiero Comune Unico entro il 2017

Segue dalla prima - “Ovviamente stiamo parlando di costituire un Comune Unico che metta fine all’enorme spreco di risorse pubbliche rappresentato dai 700.000 Euro che ci costano ogni anno gli amministratori (altri 600.000 li spendiamo per i segretari degli enti); un Comune Unico che metta fine all’inutile guerriglia tra livelli amministrativi che ha caratterizzato gli ultimi anni, a scapito della capacità di prendere decisioni, a danno della continuità dei servizi ai cittadini. Un Comune Unico non significa chiudere le sedi amministrative presenti in tutti i paesi ma ottimizzare le risorse ed evitare, ad esempio, che i 3 milioni e quattrocentomila Euro di sovracanoni per l’acqua che ogni anno incassano i Comuni e la Comunità di valle finiscano spesi per opere non prioritarie o nell’ordinaria amministrazione. È ora e tempo di dare alla nostra comunità una struttura adeguata al suo tessuto sociale che non è più costituito da paesi gelosi, allora giustamente, dei loro prati, dei loro boschi e delle loro malghe; ma da un mondo fatto di persone che spesso vivono in un paese, lavorano in un altro e passano il tempo libero in altri ancora. Un mondo dove per ognuno di noi difendere i propri interessi significa essere un contadino, un operatore turistico, un dipendente pubblico o magari un pensionato; dove se perdi il posto di lavoro perché le cose in valle non funzionano ti serve poco aver votato a Siror o a Canal San Bovo. Oggi in una realtà nella quale gli enti pubblici gestiscono la metà dei nostri soldi è arrivata l’ora di cominciare a utilizzare questa enorme quantità di denaro in modo più razionale e più giusto per noi e per i nostri figli.

Comune unico alle Amministrative La proposta che facciamo è semplicissima: noi nelle prossime elezioni comunali sosterremo e chiederemo di farlo a tutti coloro che ci credono, le liste e i candidati sindaci che si impegneranno formalmente a depositare entro il dicembre 2015 la domanda alla Regione per indire il referendum per costituire un Comune Unico.

Consiglio comunale di Primiero nel 2017 Così facendo nel 2016 si potrà svolgere la consultazione e al più tardi nella primavera del

2017 potremo eleggere il consiglio comunale di Primiero. Si può fare?  Certo, se si ritiene che sia ora di voltare pagina e di voler essere degni eredi dei nostri antenati che ottocento anni fa seppero darsi una struttura adeguata ai loro tempi. Ma nel frattempo – conclude il documento – il mondo è mutato e per noi è arrivato il momento di interpretare, senza il peso soffocante di strutture amministrativo-burocratiche improduttive e anacronistiche, le sfide del cambiamento”.

Per firmare online per la fusione dei Comuni: http://bit.ly/primiero. Maurizio Gaio - Daniele Gubert - Paolo Meneguz

Cassa Rurale Primiero Vanoi, in Assemblea il 23 maggio

TRANSACQUA (TRENTO) - 2854 pratiche di finanziamento accolte con esito positivo su 2908 presentate; 380 mila euro di contributi destinati ad enti, associazioni e realtà del volontariato di Primiero e Feltrino; 20 milioni di euro destinati a nuovi progetti per soci, famiglie e imprese. Questi sono i numeri salienti che, nonostante le difficoltà del periodo, rappresentano l’importante attività svolta sul territorio della Cassa Rurale Valli di Primiero e Vanoi in vista dell’assemblea generale dei soci del 23 maggio ad ore 20, in auditorium a Transacqua.

Il presidente Bonelli: “Soffre il turismo” Il presidente Maurizio Bonelli ribadisce, con forza ed orgoglio, la vicinanza della banca a famiglie, giovani ed imprese: “Il 2013 non è stato un anno facile ed il 2014 lo sarà altrettanto. A Primiero il settore turistico soffre mentre gli altri settori tengono. Come più volte sollecitato, anche in assemblea dei soci, non possiamo aspettare oltre ad unire tutte le forze presenti sul territorio, sia amministrative, sia imprenditoriali che sociali, attorno ad un progetto unitario e necessariamente condiviso che ci permetta di rilanciare la nostra economia. Nel Feltrino si registrano buoni risultati con un continuo incremento della fiducia nei confronti della Cassa. Questi 20 milioni di plafond – conclude Bonelli -, rappresentano la nuova proposta che la Cassa Rurale mette a disposizione per dare risposta concreta alle richieste ed alle esigenze dei soci e dei clienti e per contrastare il momento difficile per l’economia anche dei nostri territori”.

Il direttore: “20 milioni a famiglie e imprese” “La rinnovata linea di finanziamenti predisposti dalla Banca – precisa il direttore generale Tiziano Rattin – sono una vera opportunità per Soci, famiglie e imprese di Primiero e del Feltrino. Sono infatti sette i nuovi prodotti che la Cassa Rurale Valli di Primiero e Vanoi mette a disposizione della clientela con un plafond complessivo di 20 milioni di euro.

I lavori in corso a Imèr Saranno terminati nei prossimi giorni i lavori di ristrutturazione della filiale di Imèr della Cassa Rurale. Si tratta di una importante opera realizzata interamente con affidamento dei lavori ad aziende locali. Nei prossimi mesi, alcuni lavori di ristrutturazione interesseranno anche la filiale di Canal San Bovo.


7 Le Ricette dello Chef Alessandro Bettega

Gnocchi di semolino al Suzèl glassati al taleggio

Ingredienti per 4 persone: semolino fine 200 gr latte 1,3 litri parmiggiano 100 gr tuorli d’uovo 4 suzèl (selene) o spinaci 200 gr taleggio 200 gr Vino consigliato: Montepulciano d’Abruzzo

Preparazione: Mettere a bollire il suzèl con acqua leggermente salata per 5 minuti, scolarlo, strizzarlo e tritarlo molto finemente. Metterlo in un litro di latte e portarlo ad ebollizione, quindi aggiungere il semolino e far rapprendere a fuoco lento con un mestolo di legno. Aggiungere il parmigiano e i tuorli d’uovo, far cucinare dolcemente per altri 5 minuti avendo cura di non farlo attaccare. Con gli altri 300 ml di latte fare una besciamella morbida (25gr burro e 25 gr farina),aggiungere il taleggio sbucciato e far sciogliere. Con due cucchiai formare i gnocchetti e glassarli con la salsa. Se non si ha il suzèl,si possono usare i spinaci.

APPARTAMENTI / VACANZE

Imèr - Appartamento in zona centrale affittasi stagione/annuo Imèr/Primiero (Trento) - Appartamento in affitto stagionale o annuo in zona centrale. Immerso nel verde, a pochi passi dal centro e a breve distanza da Fiera di Primiero e San Martino di Castrozza. Ideale per una famiglia.

Info ore serali: Cell. 3460342929

Dolomiti trentine, relax a Transacqua nel Primiero

Affittasi Appartamento arredato a Transacqua (4/5 posti letto), a pochi passi dal centro di Fiera di Primiero, ai piedi delle Pale di San Martino nel Trentino orientale. Pista ciclabile, parco giochi, piscina, locali e area shopping nelle vicinanze per un’estate di vero relax.

Info: Tel. 0439/62657 Cell. 3496203129

Boskavai 2014 23-24-25 MAGGIO - Imèr (TN)

Per informazioni: www.imereventi.it www.boskavai.blogspot.com - www.sanmartino.com

OROSCOPO  di MAGGIO Ariete: Mercurio sarà nel tuo segno dal 7 al 23: un ottimo periodo per chiarire quello che non funziona, per socializzare, per aprirti a nuove esperienze o semplicemente per godere della vita in compagnia della famiglia o dei tuoi amici preferiti!

Bilancia: il mese inizia e fi-

Toro: Maggio sarà un mese sereno e proficuo, eccellente per mettere fine ad alcune diatribe familiari (sempre se c’erano state) o tra amici. Mercurio sarà favorevole nei primi giorni e nell’ultima parte del mese.

Scorpione: Buona parten-

Gemelli: Periodo vivace

e frizzante, dinamico e ricco di piacevoli sorprese. D’altra parte, il clima inizia a farsi più tiepido, aumenta la voglia di uscire, di godere il tempo libero, di festeggiare la Pasqua e i ponti di primavera con qualche bella gita, se possibile.

Cancro: Ancora alti e bassi

nel tuo cielo, oscillazioni dell’umore ma con ampi spazi di sereno all’interno di un cielo burrascoso ma con moderazione! Sta alla larga dalle tensioni più che puoi: basta con discussioni e sangue amaro.

Leone: Maggio potrebbe

essere un mese piuttosto movimentato e frizzante per la vita sociale e il divertimento. Ti aspettano giornate scorrevoli per amicizie e rapporti familiari, almeno fino al 23. Da questa data in poi qualche tensione potrebbe cominciare piano piano ad affiorare...

Vergine: Con gli amici e per la vita sociale ci sarà una netta e bella ripresa nel corso del mese. Probabilmente, in vista delle festività o della stagione più mite, avrai voglia di uscire, di andare in gita, di vedere mostre e posti diversi. Avrai anche voglia di radunare la tua famiglia, ma forse qualche equivoco potrebbe impedire la completa serenità.

nisce tranquillamente. Nel cuore del mese, però, dovrai probabilmente mettere in conto qualche battibecco oppure un imprevisto fastidioso. Bella ripresa a fine mese: rilassati, ti sei meritato una bella gita! za di mese. Ti sentirai in forma, desideroso di godere del tuo tempo libero al massimo, di conoscere nuova gente e di migliorare i rapporti con chi ti circonda. Maggio in effetti sarà un mese molto piacevole, che potrebbe riservarti qualche bella sorpresa.

Sagittario: Mese piace-

vole per l’accordo con gli amici, venato da qualche tensione affettiva. Nel complesso però non andrà male, anzi. Il passaggio di Mercurio favorevole dal 7 al 23 segnala il periodo migliore per divertimento, allegria, viaggi e tanto altro ancora. S

Capricorno: Mese piacevole al principio e alla fine. Un pizzico di nervosismo invece percorrerà la parte centrale, dal 7 al 23. Progetti, chiarimenti, discussioni, viaggi: meglio concentrare le faccende più importanti nei periodi migliori.

Acquario: Mese frizzantissimo! Potresti avere la possibilità di viaggiare, conoscere gente, fare vita sociale e divertirti come preferisci! Se ci sono questioni in sospeso in famiglia, affrontale prima del 23: sarai più lucido e diplomatico.

Pesci: Mese ricco, piacevole e senza controindicazioni! Ti sembra troppo bello per essere vero? Beh, le stelle non hanno detto che cambieranno la suocera e da strega la faranno diventare la fatina buona che esaudirà ogni desiderio. Di sicuro, sarà un mese molto piacevole, armonico e ricco di belle novità.


I GIRONI GRUPPO A Brasile Croazia Messico Camerun

GRUPPO B Spagna Cile Olanda Australia

GRUPPO C GRUPPO D Colombia Uruguay Grecia Costa Rica COSTA D’AVORIO Inghilterra Giappone Italia

GRUPPO E Svizzera Ecuador Francia Honduras

GRUPPO F Argentina Bosnia Iran Nigeria

GRUPPO G Germania Portogallo Ghana Stati Uniti

GRUPPO H Belgio Algeria Russia Corea

IL CALENDARIO DELLE PARTITE

I Mondiali in Tv Raisport ha svelato la sua copertura per i Mondiali - Brasile 2014. Per la terza edizione consecutiva, stante l’esclusiva Sky, la Rai sarà costretta a trasmettere “solo” 25 partite in diretta. Per i restanti 39 incontri, Viale Mazzini manderà in onda delle sintesi. Tutti i 25 match saranno trasmessi su Rai Uno, anche in HD (canale 501 digitale terrestre). Di fatto, la Rai manderà in onda una partita al giorno: 15 della fase a gironi, 4 ottavi di finale su 8, 2 quarti di finale su 4, semifinali, finale 3/4 posto e finalissima.

L’incontro di apertura si giocherà il 12 giugno a San Paolo con inizio alle 17.00 locali (le 22 italiane): di fronte i verdeoro padroni di casa con la Croazia. (tra parentesi gli orari italiani)

GRUPPO A

12/06 17:00 (22.00) Sao Paulo Brasile - Croazia 13/06 13:00 (18.00) Natal Messico - Camerun 17/06 16:00 (21.00) Fortaleza Brasile - Messico 18/06 18:00 (0.00) Manaus Camerun - Croazia 23/06 17:00 (22.00) Brasilia Camerun - Brasile 23/06 17:00 (22.00) Recife Croazia - Messico

GRUPPO B

13/06 16:00 (22.00) Salvador Spagna-Olanda 13/06 18:00 (00.00) Cuiaba Cile - Australia 18/06 16:00 (21.00) Rio De Janeiro Spagna - Cile 18/06 13:00 (18.00) Porto Alegre Australia - Olanda 23/06 13:00 (19.40) Curitiba Australia - Spagna 23/06 13:00 (18.00) Sao Paulo Olanda - Cile

GRUPPO C

14/06 13:00 (18.00) Belo Horizonte Colombia - Grecia 14/06 22:00 (3.00) Recife Costa d’Avorio - Giappone 19/06 13:00 (18.00) Brasilia Colombia - Costa d’Avorio 19/06 19:00 (0.00) Natal Giappone - Grecia 24/06 16:00 (22.00) Cuiaba Giappone - Colombia 24/06 17:00 (22.00) Fortaleza Grecia - Costa d’Avorio

GRUPPO D

14/06 16:00 (21.00) Fortaleza Uruguay - Costarica 14/06 18:00 (0.00) Manaus Inghilterra - Italia 19/06 16:00 (21.00) Sao Paulo Uruguay - Inghilterra 20/06 13:00 (18.00) Recife Italia - Costarica 24/06 13:00 (18.00) Natal Italia - Uruguay 24/06 13:00 (18.00) Belo Horizonte Costarica - Inghilterra

GRUPPO E

15/06 13:00 (18.00) Brasilia Svizzera - Ecuador 15/06 16:00 (21.00) Porto Alegre Francia - Honduras 20/06 16:00 (22.00) Salvador Svizzera - Francia 20/06 19:00 (1.40) Curitiba Honduras - Ecuador 25/06 16:00 (22.00) Manaus Honduras - Svizzera 25/06 17:00 (22.00) Rio De Janeiro Ecuador - Francia

GRUPPO F

15/06 19:00 (0.00) Rio De Janeiro Argentina - Bosnia 16/06 16:00 (22.40) Curitiba Iran - Nigeria 21/06 13:00 (18.00) Belo Horizonte Argentina - Iran 21/06 18:00 (0.00) Cuiaba Nigeria - Bosnia 25/06 13:00 (18.00) Porto Alegre Nigeria - Argentina 25/06 13:00 (19.00) Salvador Bosnia - Iran

GRUPPO G

16/06 13:00 (19.00) Salvador Germania - Portogallo 16/06 19:00 (0.00) Natal Ghana - USA 21/06 16:00 (21.00) Fortaleza Germania - Ghana 22/06 18:00 (2.00) Manaus USA - Portogallo 26/06 13:00 (18.00) Recife USA - Germania 26/06 13:00 (18.00) Brasilia Portogallo - Ghana

GRUPPO H

17/06 13:00 (18.00) Belo Horizonte Belgio - Algeria 17/06 18:00 (0.00) Cuiaba Russia - Corea del Sud 22/06 13:00 (16.00) Rio De Janeiro Belgio - Russia 22/06 16:00 (21.00) Porto Alegre Corea del Sud - Algeria 26/06 17:00 (22.00) Sao Paulo Corea del Sud - Belgio 26/06 17:00 (23.40) Curitiba Algeria - Russia

OTTAVI DI FINALE

sabato 28 giugno P1 – (18.00) [1^ classificata A] – [2^ classificata B] P2 – (22.00) [1^ classificata C] – [2^ classificata D] domenica 29 giugno P3 – (18.00) [1^ classificata B] – [2^ classificata A] P4 – (22.00) [1^ classificata D] – [2^ classificata C] lunedì 30 giugno P5 – (18.00) [1^ classificata E] – [2^ classificata F] P6 – (22.00) [1^ classificata G] – [2^ classificata H] martedì 1 luglio P7 – (18.00) [1^ classificata F] – [2^ classificata E] P8 – (22.00) [1^ classificata H] – [2^ classificata G]

QUARTI DI FINALE

venerdì 4 luglio P9 – (18.00) [vincitrice P5] – [vincitrice P6] (Rio de Janeiro) P10 – (22.00) [vincitrice P1] – [vincitrice P2] (Fortaleza) sabato 5 luglio P11 – (18.00) [vincitrice P7] – [vincitrice P8] (Brasilia) P12 – (22.00) [vincitrice P3] – [vincitrice P4] (Salvador)

SEMIFINALI

martedì 8 luglio P13 – (22.00) [vincitrice P9] – [vincitrice P10] (Belo Horizonte) mercoledì 9 luglio P14 – (22.00) [vincitrice P11] – [vincitrice P12] (San Paolo)

FINALE 3o/4o POSTO - sabato 12 luglio (22.00) - [perdente P13] – [perdente P14] (Brasilia) FINALE - domenica 13 luglio (21.00) – [vincitrice P13] – [vincitrice P14] (Rio de Janeiro)

La Voce del NordEst Aprile 2014  
La Voce del NordEst Aprile 2014  
Advertisement