Page 1


2


Shoes Cavalese

Store

Buratti Store - Cavalese - Via Fratelli Bronzetti, 9

store.cavalese@buratti.it - www.buratti.it - tel. 0462 775036


MeLoLeggo Magazine edito da:

per la tua

pubblicità

&

per i tuoi

annunci

Contattaci:

333 4117224 info@meloleggo.com sms Servizio SMS - 347 8427225 Whatsapp - 347 8427225

Vuoi riceverechiamaci il giornale a casa ? e sottoscrivi il nostro

35 €

abbonamento annuale

STAFF

Mauro

Francesco

M. Vittoria

Giada

Sergio

Per la tua pubblicità contatta i nostri referenti di zona: Maria Vittoria 3334117224 Giancarlo 3356867640 www.meloleggo.com


indice 9 11 12 16 18 23 24 25 26 30 33 34 38 44 46 48 50 52 54 57 58 61 63 67 76 78 80

Editoriale

MARZO 2016

Cover La Rivista Eventi App Utility Le Petite Lumiére Annunci l’Immobiliare

b

e ew

Backstage

al eci

sp

meloleggo

è anche online!

seguici sul nostro sito web e interagisci con noi!

www.meloleggo.com

Vota la nuova ragazza copertina

Musica

Inserisci i tuoi annunci

Il filo di Nicky

Consulta lo Speciale Locali

Racconti “Non” solo arte

Gioca con noi

L’arca di Noè

E molto altro...

L’angolo del farmacista Salute Olimpo

Ci trovi anche su Facebook, Twitter, YouTube, Instagram

A proposito di... Seduzione in Pillole Cucina: Hell’s Kitchen Cucina Remise En Forme 2 HC Fiemme Bakeka Giochi Oroscopo

MeloLeggo offre un servizio - Non commerciale e NON È IN ALCUN MODO RESPONSABILE per la qualità, provenienza, veridicità e uscita delle inserzioni. Non risponde per eventuali ritardi o perdite causate dalla non pubblicazione delle inserzioni. Non è responsabile per eventuali errori di stampa. La Redazione si riserva di cestinare gli annunci non conformi alle istruzioni indicate o ritenuti impubblicabili. La Redazione si riserva di pubblicare gli annunci in altre proprie testate. Ai sensi della legge N°375 del 31-12-1996 con modifica al testo del D.LGS 9 maggio 1997, N.123 e del D.LSG 28 luglio 1997, N.255 sulla “Tutela della Privacy”. Inviando o dettando l’annuncio si autorizza il trattamento dei dati personali ai sensi del D.LGS 196/2003. IL MATERIALE PUBBLICATO IN QUESTO MENSILE NON È RIPRODUCIBILE NÈ UTILIZZABILE SE NON CON AUTORIZZAZIONE SCRITTA DELL’EDITORE. MeloLeggo NON È RESPONSABILE DEL MATERIALE FORNITO E PUBBLICATO PER CONTO DEL CLIENTE. Mensile di informazione e servizi (Reg.Trib. n.3/2016 in data 24/02/2016 con distribuzione gratuita) Editore: Associazione Culturale MeLoLeggo Sede: Via Fia, 15 - 38038 Tesero (TN) Direttore: Mauro Bortone Stampa a cura di: Tipografia Esperia Srl


Colori e Cornici gli

inserzionisti

di M A R Z O Abbigliamento

Buratti

3

Alimentari & Supermercati Eurospar Oltre al Pane Info Val di Fiemme

Arredamento Interior Design

Compro Oro

Compro Oro Trento

21

Edili Dagostin Victor

Elettrodomestici

22

Hair, make, body…

6

Articoli per l’infanzia Amore per la Vita

8

83 60

App

2

Articoli Regalo Artigianato

Personal Trainer

Il Larice

Elettrosoc Expert Tomaselli Centro Benessere Salino Olimpo

Incontri

Meeting

29

Integratori alimentari

Automobili Bozzetta Dario

66

Lavanderie

Benessere Martino Vanzo

LavaPiù

70

72

Ottico La Muda Palestre

10

Ziano Fitness Club

71

Cartolibrerie Visintainer Francesco

19

Centro Sanitario Riabilitativo Fisicamente Predazzo

21

75

Bar Pub Sottozero

68

La Trattoria

74

Dott.ssa Stefania Folloni

50

Spazzacamini

42

84

Salute

52

Dimore

62

Ristorazione, Bar, Pub

32 82

Immobiliari

Fit Line

Varaschin

56

40

Arteregalo Neve

Alessandro Dondio Prosecco

Kosta

60

Turismo Catinaccio Ski Area

20

VUOI FARE PARTE DI QUESTO ELENCO? Telefona al 333 4117224 o invia una mail a

info@meloleggo. com


Vasto assortimento cornici - Porta foto Poster e tele

PASSEPARTOUT PERSONALIZZATI Colori e belle arti Il Larice di Iori Paola - Via Stava, 8 - 38038 Tesero - 0462810030


editoriale festa della donna L a giornata internazionale della donna, che si festeggia ogni anno l’8 marzo, è stata istituita per ricordare da un lato le conquiste politiche, sociali ed economiche delle donne, dall’altro le discriminazioni e le violenze da loro subito nella storia. Dopo la Seconda Guerra Mondiale si è fatto per molto tempo risalire la scelta dell’8 marzo ad una tragedia accaduta nel 1908, che avrebbe avuto come protagoniste le operaie dell’industria tessile Cotton di New York, rimaste uccise da un incendio. In realtà questo fatto non è mai accaduto, e probabilmente è stato confuso con l’incendio di un’altra fabbrica tessile della città, avvenuto nel 1911, dove morirono 146 persone fra cui molte donne. I fatti che hanno realmente portato all’istituzione di questa festa sono di diverso tipo, più legati alla rivendicazione dei diritti delle donne, tra i quali il diritto di voto. Oggi la festa della donna ha un po’ perso il suo valore iniziale. Mentre ci sono organizzazioni femminili che continuano a cercare di sensibilizzare l’opinione pubblica sui problemi di varia natura che riguardano il sesso femminile, molte donne considerano questa giornata come l’occasione per uscire da sole con le amiche, lasciando mariti, compagni e figli a casa, e concedersi qualche “sfizio”, che magari in altre serate non sarebbe permesso.

9


...VENDITA DIRETTA ...VENDITA ...VENDITA DIRETTA DIRETTA MONTATURE... MONTATURE... MONTATURE... Vasto assortimento delle montature

...LE LENTI PIU’ ...LE ...LE LENTI LENTIPIU’ PIU’ MODERNE... MODERNE... MODERNE... Leggere e resistenti,

Vasto Vasto delle delle montature Leggere Leggere e resistenti, e resistenti, vistaassortimento eassortimento sole più belle emontature affidabili fotocromatiche, vista vista e sole e sole più belle belle ee affidabili e affidabili fotocromatiche, fotocromatiche, prodotte nelpiù Cadore Agordino progressive personalizzate prodotte prodotte nelnel Cadore Cadore e Agordino e Agordino progressive personalizzate personalizzate Prezzi contenuti grazie al canale diretto progressive Prezzi Prezzi contenuti contenuti grazie grazie al al canale canale diretto diretto produttore-consumatore produttore-consumatore produttore-consumatore

...CONTROLLO DELLA VISTA... ...CONTROLLO ...CONTROLLODELLA DELLAVISTA... VISTA...

NEGOZI NEGOZI NEGOZI ZIANO DI FIEMME ZIANO ZIANO DI FIEMME FIEMME viaDI Nazionale 91

via viaNazionale Nazionale9191 tel. 0462571257 tel. tel.0462571257 0462571257 e-mail. lamudaziano@libero.it

e-mail. e-mail. lamudaziano@libero.it lamudaziano@libero.it

CEMBRA-LISIGNAGO CEMBRA-LISIGNAGO CEMBRA-LISIGNAGO viale IV novembre 27

viale vialeIV IVnovembre novembre2727 tel. 0461680144 tel. tel. 0461680144 0461680144 e-mail. lamudacembra@libero.it

e-mail. e-mail. lamudacembra@libero.it lamudacembra@libero.it

CHIUSO GIOVEDì E DOMENICA CHIUSO CHIUSOGIOVEDì GIOVEDìE EDOMENICA DOMENICA

ORARIO: 9.30-12.00 / 15.30-19.00 ORARIO: ORARIO:9.30-12.00 9.30-12.00/ 15.30-19.00 / 15.30-19.00


covervotazione risultato “Scegli tu la prossima copertina”

er

nn

wi

su www.meloleggo.com:

La sfida del mese di febbraio tra le due copertine di Monica Tomasini si è conclusa 58% a 42%, con la vittoria della versione sciatrice.

58%

42%

Monica

cover VUOI ESSERE TU LA PROSSIMA RAGAZZA COPERTINA ? Inviaci una tua foto, potresti essere selezionata per diventare la prossima r ag a z z a copertina!

Sergio Calai Fotografo mail: sergio.calai@virgilio.it cell. 335 319009

la ragazza prescelta avrà un book fotografico con Sergio Calai

11


backstage Questo mese per la nostra copertina abbiamo il piacere di presentarvi Monica Tomasini, di Ziano di Fiemme atleta della Nazionale Italiana U23 Sci di Fondo che recentemente ha ottenuto ottimi risultati ai Campionati Mondiali con il suo miglior piazzamento in carriera che si sono disputati a Salt Lake City negli USA e un terzo posto ai Campionati Italiani nella 10KM tecnica libera a inseguimento. Come ti sei avvicinata a questo Sport? La mia passione per lo sci di fondo è nata per caso, quando i primi anni di scuola organizzavano dei corsi con la società A.S. Cauriol del mio paese. Mi convinse mia mamma a partecipare per poter stare all’aria aperta in compagnia dei miei amici, visto che ero presa dalla novità della scuola e passavo i miei pomeriggi a dipingere e fare compiti. Una


volta entrata a far parte della AS Cauriol, grazie all’entusiasmo di Roberto Degaudenz “Caorer” e Marcello Bosin mi sono innamorata di questo sport. I primi anni consideravo, giustamente lo Sport come uno svago e divertimento con il passare del tempo è divenuta una passione. I passaggi successivi sono stati prima Comitato del Trentino a 14 anni con Attilio Dellagiacoma Coach e poi Nazionale U20 con Francesco Semenzato. Oggi sono nella U25 dove ho come Allenatore ed esempio l’ex Campione Olimpico Pietro Piller Cottrer.

Come è andata questa stagione? Non ho iniziato la stagione nei migliori dei modi, i risultati non arrivavano, dopo le prime gare le cose hanno iniziato a cambiare e le sensazioni sono migliorate con dei podi in Coppa Italia e la TOP TEN


in Coppa Europa che mi ha dato la qualificazione ai Mondiali U23. Sono partita per i Mondiali che si sono disputati i primi di Febbraio nella splendida cornice di Park City senza grosse ambizioni considerando poi che è il mio primo anno in categoria. Ho concentrato le mie forze sulle gare di Skiathlon e la 10Km Tecnica libera, dove ho ottenuto il miglior risultato in carriera con un ottimo 5°posto nella 10Km ed un decimo nella Skiathon. Buoni risultati anche ai Campionati Italiani e Coppa Italia dove sono salita diverse volte sul podio.

Obiettivi per il futuro Entrare a far parte di un Corpo Militare riuscire ad entrare in squadra A e partecipare alla Coppa del Mondo. Il sogno nel cassetto come per tutti gli atleti e quello di partecipare alle Olimpiadi. Colgo l’occasione per ringraziare tutte le persone che mi sono state vicine in questi anni e che mi hanno dato la forza di arrivare fino a questo punto aiutandomi nei momenti difficili: la mia famiglia, i miei allenatori i miei compagni di squadra e tutti coloro che credono in me.


Altri hobby‌ Lo sci mi impegna praticamente a tempo pieno, nel tempo libero però mi piace fare delle ottime torte (che non posso mangiare) e le mie compagne di squadre mi ingaggiano sempre per fare trecce.

Modella: Monica Tomasini Location: Varie Fotografo: Sergio Calai + foto gare Data Scatti: Gennaio 2017


la rivista

SCEGLI TU LA PROSSIMA

COPERTINA

per il mese di aprile la copertina del meloleggo è dedicata alle prime donne dell’ h forti, perchè si sa che dietro ogni grande uomo c’e’ sempre una grande donna.


hc fiemme girls ockey fiemme. mogli e fidanzate che sopportano i nostri campioni, e li rendono piĂš scegliete la copertina che piĂš vi piace sul nostro sito www.meloleggo.com

.


eventi guida agli eventi

Guida alla Lettura Ogni Zona corrisponde ad un colore, ogni evento nelle pagine successive, sarĂ di un determinato colore per poter individuare con semplicitĂ  la zona dove si terrĂ  il determinato evento.

18


Zumba: Martedì 18.00 - 19.00 - Giovedì 18.00 - 19.00 Pilates: Mercoledì 19.00 - 20.00 - Venerdì 18.00 - 19.00 Body Sculpture: Lunedì 19.00 - 20.00 - Mercoledì 18.00 - 19.00

Cartoleria - Giornali - Libri - Tabacchi Oggettistica - Ricariche Telefoniche Servizio FAX e MAIL - Valori bollati Punto convenzionato Banca ITB Voucher INPS

Yoga: Lunedì 18.00-19.00 - Giovedì 09.00 - 10.00 Venerdì 18.00 - 19.00 - Sabato 09.00 - 10.00

Piazza Granda 3 - 38023 CLES (TN) Tel. 0463 421157 - Fax 0463 730013

ZIANO FITNESS CLUB ZIANO DI FIEMME. PROGRAMMA CORSI:

cancelleria.visintainer@tin.it

HC FIEMME Tutte le partite dell’Hc Fiemme a pagina n.75

La prima prova è gratuita in tutti i nostri corsi.La sala pesi è aperta tutti i giorni dalle 6.00 alle 21.00. 8 Marzo – Mercoledì PARALLELO DEI CAMPIONI Folgarida. Parallelo tra i maestri di sci e gli atleti dei gruppi sportivi - 5^ edizione. Ore 16.30. Pista Nera Dal 10 al 18 Marzo DOLOMITI SKI JAZZ 20X20 Val di Fiemme – Moena. 20 concerti per il 20° festival. 10 Marzo: 1. MAJAZZTIC , ore 18.00 Moena, Piaz de Sotegrava. 11 Marzo: 2. “THRUST” ELECTRIC FUNK PROJECT & HAPPY CHEESE, Ore 12.00 Rifugio Ciamp de le Strie - Bellamonte, Ski Area Lusia. 3. PAOLO FRESU & DADO MORONI Ore 21.00 Auditorium Palafiemme – Cavalese. 12 Marzo: 4. “THRUST” ELECTRIC FUNK PROJECT Ore 12:00  Eurotel, Alpe Cermis. 5. OLIVIA TRUMMER TRIO Ore 21:00  Cavalese, Palazzo Magnifica Comunità di Fiemme. 13 Marzo: 6. DESASTER Ore    11:00  Tesero, Scuola elementare. 7. JAM SESSION Ore  21:00  Moena, Club La Grenz. 14 Marzo: 8. EVA EMINGER BAND Ore 12:00 Rifugio Zischgalm, Pampeago. 9. Passport Quartet featuring Joe Chambers Ore 21:00,  Sala mostre “ex Tabià del Moco”, Ziano di Fiemme. 15 Marzo: 10. RADIO ZASTAVA Ore 12.00 Rifugio

19


El Paion, Alpe Cermis. 11. STREET PARADE CON RADIO ZASTAVA ore 17.00 Centro di Cavalese, 12. JAM SESSION, Ore 21.00 Poldo Pub – Predazzo. 16 Marzo: 13. Radio Zastava, Ore 13:00 Rifugio Fuciade, Passo San Pellegrino. 14. Alessandro Presti Quintet Ore 21:00  Sala Polifunzionale, Castello di Fiemme. 17 Marzo: 15. Jellici/Baldes’ “Soundfields” Ore 12:00  Chalet Valbona, Alpe Lusia. 16. Silvania Dos Santos Duo Ore 18:00  Cheers Bar, Cavalese. 17. Andrea Pozza Trio Ore  21:00,  Wine Bar Bellavista, Cavalese. 18. Emilia Martensson Trio & Happy Cheese Ore  12:00,  Rifugio Passo Feudo, Ski Center Latemar. 18 Marzo: 19. Carla Marcotulli & Dick Halligan Ore  21:00, Cinema Teatro Comunale, Predazzo. 20. JAM SESSION CON “MAJAZZTIC” Ore 23.00 Poldo Pub, Predazzo. Tutti i concerti sono gratuiti, tranne quelli di: Paolo Fresu e Dado Moroni: biglietto intero euro 15; ridotto euro 10. Passport Quartet, Allessandro Presti Quintet, Carla Marcotulli & Dick Halligan: biglietto intero euro 10; ridotto euro 8. Riduzioni: per giovani 12-25 anni e over 65 e tessera “In Cooperazione”. Bambini fino a 12 anni: gratis. Abbonamento: Fidelity Card euro 25 ingresso a tutti i concerti. Prevendita presso gli uffici Apt di Cavalese e Predazzo. Per Informazioni: Apt Val di Fiemme Tal 0462.241111

Dal Lunedì al Sabato

24 Marzo – Venerdì MARLENE KUNTZ Trento. Biglietto unico 19 €. Ore 21.00. Auditorium Sanbapolis 27 Marzo - Lunedì VINICIO CAPOSSELA Trento. Biglietti: Platea Centrale 52 €, Platea Laterale 42 €, Platea Centrale Alta 28 €. Ore 21:00. Auditorium Santa Chiara. 28 Marzo - Martedì MARIO BIONDI Trento. Ore 21:00. Biglietti: 1° categoria    Intero    € 59,80, 2° categoria    Intero    € 48,30, 3° categoria    Intero    € 34,50. Auditorium Santa Chiara.

Integratori Alimentari Alessandro Dondio è distributore indipendente della

PM International

Tel 347 9781770

info@personaltrainer-informa.com www.personaltrainer-informa.com

21


app info val di fiemme S iamo lieti di annunciare la nascita di una nuova collaborazione tra la nostra Associazione MeLoLeggo e Info Val di Fiemme.

Cos’è infovaldifiemme? E’ una App gratuita scaricabile dalle piattaforme App Store e Google play. Il progetto infovaldifiemme nasce con l’obiettivo di offrire ai turisti e ai residenti della Val di Fiemme uno strumento facile e veloce per avere Tutta la Valle a Portata di Mano. Eventi, News ed offerte speciali proposte dai nostri Partners per rendere il soggiorno in Val di Fiemme: un’esperienza indimenticabile.

Tutti i soci della nostra Associazione, in possesso della tessera, potranno consultare le varie offerte e promozioni esclusive nella parte dedicata all’interno della App. Scaricate la App per tenervi sempre aggiornati!

23


utility NUMERI UTILI NUMERO UNICO EMERGENZE

112

POLIZIA DI STATO

113

VIGILI DEL FUOCO

115

GUARDIA DI FINANZA

117

EMERGENZA SANITARIA

118

CORPO FORESTALE

1515

FARMACIE DI TURNO FESTIVI E NOTTURNO MARZO

01 02

mercoledì giovedì

03 sabato 04 domenica 05 lunedì 06 martedì 07

Val di Fiemme

Val di Fassa

Val di Cembra

Piana Rotaliana

Cavalese

Vigo di Fassa

Verla

Nave San Spormaggiore Rocco

Tesero

Pozza di Fassa

Albiano

San Michele

Carano Predazzo

Canazei

Segon-

Mezzoco-

zano

rona

Castello Molina

Moena

Zambana

Cavalese

Vigo di Fassa

Tesero

Pozza di Fassa

Paganella

Val Rendena Val di Non Val di Sole & Giudicarie

Fondo Livo

Malè

Fiavè Spiazzo

Fai

Cles Tuenno

Vermiglio

Storo Tione

Andalo

Taio Cavareno

Presson

Comano Madonna di C.

Zambana

Molveno

Cles Revò

San Bernardo

Pinzolo -Stenico

Lavis 1

Lavis 1

Spormag-

Denno Coredo

Pelizzano

Fiavè Spiazzo

Cembra

Mezzolombardo

Fai

Cles Fondo

Cogolo

Storo Tione

venerdì

08 09

mercoledì giovedì

10 11 domenica 12 lunedì 13 martedì 14 mercoledì 15 giovedì 16 venerdì 17 sabato 18 domenica 19 lunedì 20 martedì 21 mercoledì 22 giovedì 23 venerdì 24 sabato 25 domenica 26 lunedì 27 martedì 28 venerdì sabato

giovedì

29 30

venerdì

31

giore

mercoledì

24


le petite lumiére Kong: Skull Island Questione di Karma Nel film, un gruppo di scienziati, soldati

Giacomo è l’erede di una dinastia di

DATA USCITA: 09 marzo 2017 GENERE: Avventura, Azione, Fantasy REGIA: Jordan Vogt-Roberts DURATA: 118 Min

ATTORI: Elio Germano, Fabio De Luigi,  GENERE: Commedia REGIA: Edoardo Falcone DURATA: 90 Min

ed esploratori si avventura nelle profondità di una mitica e sperduta isola del Pacifico, tanto pericolosa quanto affascinante. Al di là di ogni loro aspettativa, la squadra procede inconsapevole di entrare nel dominio del potente Kong, innescando la battaglia finale tra uomo e natura.

industriali, ma più che interessarsi all’azienda, preferisce occuparsi delle sue mille passioni. L’incontro con un eccentrico esoterista francese gli cambia la vita: lo studioso infatti afferma di aver individuato l’attuale reincarnazione del padre di Giacomo.

25

Per essere aggiornato sui Film in programmazione nei nostri Cinema, visita il nostro sito www.meloleggo.com


annunci Inviaci i tuoi annunci tramite sms al 3478427725 o tramite mail a info@meloleggo.com arredamento

VENDO due poltrone in legno, lavorate a mano da giovani artigiani di una cooperativa sulle Ande. Ottimo stato. Misure cm b 90 X h 78 X p 76 Prezzo euro 300/l’una. Tel. 3403361015 VENDO, cucina a legna,marca Rizzoli, in ottimo stato, X colore bianco,camino a destra, cm60 x80. Zona a Cavalese. tel 333 6613114. Prezzo euro 300. ARREDAMENTO completo ex negozio STOKKINO di Predazzo. Prezzo Euro 1900,00. Tel. 3478869614 PORTONCINO d’ingresso blindato vendo, come nuovo mis. 100x210 a 700 euro. Scuro esterno, chiaro interno, non finestrato, apertura sulla sinistra. Ziano di Fiemme, tel ore serali al 3404948237 - mail: dlllll@libero.it

CERCO LOCALE LA PIZZERIA LA BRICIOLA DI CERCA LOCAPREDAZZO LE VUOTO DI MQ. 150/200 Piano strada, con possibilità di canna fumaria per poter trasferire l’azienda di pizzeria e ristorazione (arredamento ed attrezzatura), preferibilmente in Val di Fiemme e dintorni.

CEL. 335 6069834 TEL. 0462 500050 26

Chiedere di Pino Carloni

auto e moto

VENDO 4 gomme estive Good Year Efficient Grip 155/70 R 13 75 T per cambio auto. In buonissimo stato, usate solo un mese, del 2015. Cerchi a 4 fori inclusi più ruotino. Prezzo 140 euro trattabili. Località Val di Fiemme. Tel.3494503487 APE PIAGGIO benzina, cilindrata 220 cc, versione lunga, con volante, anno 2006, in ottime condizioni appena revisionata. Prezzo da concordare. Val di Fiemme. Paolo. Tel. 3498383076 APECAR con ribaltabile rimessa a nuovo da poco , prezzo da concordare. Val di Fiemme. Luciano. Tel. 0462500107 - 3313747298 VENDO Daiatsu Terrios, 1500 GPL, 4x4 del 2011, con 51000 km, metallizzato ,sensori retromarcia. Cavalese 339.5208617. APRILIA Pegaso 650 Anno 1995 Km 38000, colore nero perfetta. Località Moena Mail: helmos@alice.it CITROEN JUMPY 2.0 JTD, 120 cv, anno 2010, molto bella, 9 posti, in ottimo stato, occasione. Tel. 329 3794197

cerco

CERCO Fiat 127 prima serie ante ‘75, funzionante, buone condizioni. dbetransport@rocketmail.com 393497033243 CERCO una vecchia vespa, lambretta, oppu-


re motociclette anni 50 anche ferme da tanti anni, solamente da unico proprietario anziano tel 3474679291                 CERCO vecchi manifesti pubblicitari grandi anni 1930 della ditta cioccolato dolomiti Schio oppure altri Tel. 3474679291       CERCO oggetti vecchi da bar anni 50 tipo. tritaghiaccio spremiagrumi, telefoni a gettoni, macchine da caffè con pistoni esterni, lamiere pubblicitarie ecc.. anche rotti tel 3474679291                ACQUISTIAMO auto e furgoni da rifare carrozzeria, motore fuso, mal ridotte  Ritiriamo con i nostri mezzi, con pagamenti in contanti e passaggio immediato sul posto. Acquistiamo anche auto incidentate. Per ulteriori informazioni chiedere di Giovanni:   Non esitate a contattarci e mandare foto,se seriamente interessati: Automercato. Tel.  3913752738 mail  autofuse2014@libero.it   PREDAZZO Cerco libri, di seconda mano, di Geronimo Stilton, soprattutto della collana “Storie da ridere”. Tel.3922295642 - federica_gismondi@msn.com VAL DI FIEMME cerco appartamento tutto l’anno, camera, cucina, bagno. Prezzo modico. Persona da sola. Urgente. Tel. 3345935462 PERGINE VALSUGANA Cerco

ape 50, anche più grosse vespe lambrette e altre moto. Tel. 3394365700 ANTIQUARIATO cerco una vecchia macchina da caffè di vecchio bar a leva grande di qualsiasi marca . anche non funzionante tel 3474679291 MANIFESTI antiquariato   cerco dei vecchi manifesti pubblicitari di primo novecento di cinema oppure altri possibilmente grandi tel 3474679291 CERCO una vecchia macchina da caffe da bar con leve grandi acciaio di qualsiasi marca, oppure un macinino da bar con sopra la campana di vetro, lamiere pubblicitarie, tritaghiaccio frullatori acciaio, distributori chewingum o altri, solo se vecchi ecc. anche non funzionanti. Cerco anche dei vecchi riparatori di macchine da caffe in pensione che abbiano dei pezzi di ricambio rimasti in magazzino di qualsiasi marca. tel 3474679291 CERCO oggetti vecchi da bar anni 50 tipo. Macchine da caffe can leve grandi, telefoni a gettoni, lamiere pubblicitarie, giochi manuali con pallina, macinini da caffe con campane sopra di vetro, ecc... anche non funzionanti. tel 3474679291

immobili

-Vendita CANAZEI Vendo casa a schiera. 150 mq, 3 posti macchina più’ garage. Prezzo da concordare. Per informazioni chiamare 3395714309 BELLAMONTE Vendo Rustico (Tabià) con facile ingresso, posteggio, vicinanza servizi. Tel. 3382991145 CAPRIANA Vendesi baita con 7 ettari  di terreno boschivo in località Parco Naturale Monte Corno Tel. 3401403011 ZIANO DI FIEMME frazione Roda 9 al Primo piano. Entrata Autonoma, composto da atrio, cucina-pranzo, 3 camere letto 1 bagno, 2 poggioli, cantina box auto, e giardino in comune . Tel. 3470086236 .  ZIANO DI FIEMME. Privato vende appartamento bilocale rifinito, 55mq, centro paese, ampio giardino condominiale. € 200.000 trattabili per info info@meloleggo.com

immobili

-Affitto CANAZEI Da autunno affitto piccolo locale uso negozio in centro. Tel. 338 5421973 CAVALESE. Affitto garage in nuova autorimessa centro, anche come magazzino, portone apertura automatica.  Tel. 3479014093

27


CASTELLO DI FIEMME. Affitto locale polivalente uso artigianale o commerciale 100 mq . Ampio parcheggio ottima visibilità. Ex Autosalone Fiat Eurocar. Per informazioni Marco tel. 338 82 26 766 ZIANO DI FIEMME affitto locale ad uso ufficio/commerciale in centro. Info 333 9184141 ZIANO DI FIEMME affitto capannone zona industriale, piano terra, mq 57. Info 333 9184141

incontri

Laura 46 anni. Nubile senza figli.Estroversa e diretta. Ama fare belle passeggiate in mezzo alla natura e il suo sport preferito é il nuoto. Per conoscerla chiama allo 342 6332958 Camilla 49 anni. Libera professionista. Nubile senza figli. Esigente ma che sa accettare i compromessi, ha una mente libera e con tanta voglia di fare, conoscere e viaggiare. Per info 3478885913 Gioia 60 anni ex estetista. donna estremamente curata e femminile.Amante del ballo e del canto.entusiasta della vita. Per info 346 8885913 Raffaella 46 anni nubile. Il suo sport preferito ê il nuoto e passeggiare nella natura. Crede nell’amicizia e nei sentimenti. Per info 0461 980231 Paola 63 anni vedova. Abita zona lago e adora le gite in

28

barca. Tranquilla di carattere cerca un signore sui 70 anni anche lui vedovo.per info 346 8885913 Serena 52 anni. Impiegata. Divorziata con già 2 nipotini. Ama la sua casa e cullare i suoi cari con L’arte culinaria. Cerca un lui intelligente e sensibile. Per info telefona allo 0461 980231 Martina 43 anni, Nubile senza figli. Estetista.Si tiene in forma con una regolare alimentazione e corsi in palestra. Ama gli animali e le persone che sanno cosa vuol dire lavorare. Per conoscerla cell 342 63 32 958 Sergio Renato 43 anni.Imprenditore. Gli piace camminare, viaggiare sia per cultura che per hobby. Ama sciare e camminare d’estate. Vorrei trovare una compagna con cui creare una famiglia insieme. Per info 342 6332958 Alberto 78 anni vedovo ex dirigente d’azienda. Alto e occhi azzurri. Carismatico e con tanta voglia di trovare una compagna dinamica e curata. Per info 0461 980231 Samuele 47 anni impiegato Separato. Ama la musica classica, passeggiare e odia i social network ..preferisce il contatto diretto.Per info 346 888 5913 Diego 50 anni divorziato da anni.Impiegato.Persona profonda e dolce oltre ad essere serio.Ama la moto e adora la Sardegna.Per info 346

8885913 Samuele 59 anni.separato da anni.capelli folti e brizzolato. Alto, pratico e affidabile. Cerca una compagna carina esteticamente e magra. Per contattarlo manda sms al 346 888 5913 Stefano 59 anni vedovo. Agente di commercio. Capelli brizzolati e stile Sportivo. Ama rilassarsi con piacevoli passeggiate nella natura. Per conoscerlo chiama il cell 346 8885913 Luigi 75 anni vedovo. Alto e con occhiali. Veste elegante e Ama ballare liscio e le commedie trentino . Per info chiama allo 0461 980231 Sergio 58 anni. Divorziato. Caposquadra. Solare e giovanile. Ama la natura e gli animali. Cerca una compagna curata e femminile per una relazione seria e duratura. Manda un sms al 342 6332958 Giovane uomo serio e tranquillo, senza legami e residente in Val di Fiemme, cerca Lei preferibilmente nei dintorni per formare magari, una bella storia. Max serietà. Cell. 3482778395

Varie

VENDO chitarra acustica elettrificata Talman Ibanez modello TK50, completa di fodero imbottito ad euro 260. Tel. 3483151426 Email: btristan14@yahoo.it


VENDO a prezzo irrisorio per cambio taglia abbigliamento taglia 44/46 donna in pelle (pantaloni, giacche, tailleur, e montoni) nuovi e usati pochissimo. Zona val di Fiemme. Per visionare contattare il 3388504162

Manda un sms al 346 8885913 con nome, eta’ e citta’ e riceverai profili di SINGLE COME TE! www.meetingitalia.it

VENDO fasciatoio ikea Sniglar nuovo, montato ma mai usato, misure 72x53. (Costo 29.99€). Completo di materassino ancora incelofanato (5.99€)sacchetto portaoggetti da appendere sul lato lungo (7.99€)e due contenitori bianchi adatti al fasciatoio. Disponibilità a inviare foto su richiesta. Tutto per 40€. Cell. 3407769359 Mail: vinante80@gmail.com ACQUISTO album e figurine CALCIATORI di qualsiasi edizione, purché antecedente al 1978. Accetto anche album vuoti, semivuoti e completi, così come mazzette di figurine sfuse dello stesso periodo.(Per collezionismo) Cell. 3482729400 mail: silviadario@virgilio.it SVUOTO  soffitte, garage, magazzini, negozi tutto quello che non vi serve più lo porto via io, gratuitamente, per info contattatemi Tel. 3341398655 mail: rizzijohnny@yahoo.it VENDO sella bici corsa FI ZI KI mod. Airone scafo carbonio E. 100,00 Tel. 338 7653380 mail: mariodefra@virgilio.it VENDO plotter hp designjet 500 ottimo stato. Tel. 338 7653380 mail: mariodefra@virgilio.it

Lavoro

MECCANICO CON ESPERIENZA. La Ditta Bernard Claudio Motor’s cerca da subito meccanico con esperienza . Per informazioni telefonare allo 0462764 38

INVIACI I TUOI ANNUNCI

E ’ G R AT I S info@meloleggo.com

Paolo 58 anni divorziato dopo anni di matrimonio e ora si ritrova a ricominciare suo malgrado. Cerca una compagna semplice e non super esigente. Cell 3468885913. Luigi 75 anni vedovo. Ex dirigente d’azienda . Veste sempre elegante e molto carismatico. Cerca una donna che desideri una relazione seria e perchè no anche un matrimonio. Cell 346 888 5913 Sara 57 anni laureata e con il desiderio di trovare un compagno che abiti in valle perché lei adora le montagne essendo di origine romana. Lo cerca un po’ colto e che ami viaggiare. cell 3468885913. Francesca 47 anni divorziata con figli. Amante del buon cinema e del tango .Alta è bella donna .esigente ma con un cuore grande.Per info chiama al cell 346 8885913

Ci trovi a Trento VIA POZZO 30 VICINO ALLA STAZIONE! Tel 0461 980231 o 346 8885913


l’immobiliare agevolazioni fiscali Buone notizie per chi acquisterà una nuova casa a basso impatto energetico.

Grazie al decreto Milleproroghe 2017 in approvazione definitiva alla Camera entro il 28 febbraio 2017, c’è la definitiva conferma della proroga acquisto casa dal costruttore con detrazione IVA al 50% fino al 31 dicembre 2017.

30

L’agevolazione fiscale riguarda gli immobili residenziali di classe A o B, sia nuovi che ristrutturati da imprese. Interessate anche le seconde case. Per l’acquisto di immobili in classe A e B, il meccanismo prevede una detrazione Irpef  pari al 50% dell’Iva versata al costruttore, da ripartire in 10 quote annuali  che possono essere portate in detrazione  dall’anno di acquisto e per i nove anni seguenti. 


con edifici di qualità, indirizzando la domanda verso un mercato immobiliare di qualità. L’agevolazione è usufruibile anche da chi ha già fatto il rogito. 

In pratica se si compra una prima casa  si potrà contare su un credito d’imposta pari al  2% del costo di acquisto,  dato che l’Iva  dovuta al costruttore è del 4%.  Nel caso invece di acquisto di seconda casa lo sconto fiscale è pari al 5% del costo di acquisto dato che l’Iva  da versare è al 10%. Inoltre poiché alle pertinenze si applica lo stesso trattamento fiscale previsto per l’immobile alle quali sono collegate, si ha diritto al credito Irpef in caso di acquisto di immobile corredato di pertinenze, sull’Iva pagata complessivamente e non per il solo appartamento. 

Potrà godere dello sconto Iva anche chi ha stipulato il rogito nelle scorse settimane. Il testo del decreto, infatti, si limita a spostare in avanti di un anno la scadenza inizialmente prevista, ossia il 31 dicembre 2016, stabilendo che  le norme si applichino fino al 31 dicembre 2017. Non ci sarà, quindi, alcun  salto nelle agevolazioni, per cui potrà godere della detrazione d’imposta anche chi ha comprato casa da gennaio ad oggi. 

Dimore Della Valle

Agenzia Immobiliare Info@dimoredellavalle.com www.dimoredellavalle.com

Lo sconto riguarda anche per gli immobili ristrutturati,  la detrazione del 50% dell’Iva è riconosciuta anche in caso di acquisto di immobili completamente ristrutturati da imprese. L’obbiettivo delle norme, infatti, è quello di agevolare il rinnovo urbano

31


IL MOMENTO GIUSTO È QUESTO!! la sostituzione dei tuoi elettrodomestici da incasso

ora è superconveniente

SCONTO 30% su tutto l’incasso Bosch e in più

ECOBONUS 50% Promozione valida fino al 31 marzo.

Elettrosoc Gilmozzi Euronics Tesero - Via Socce,2 - tel 0462813120


musica Classifica Top Digital Download & Streaming Marzo 2017 Aggiornata al 02 marzo 2017 - Fonte FIMI TITOLO ARTISTA

ETICHETTA CASA

POSIZIONE ATTUALE

POSIZIONE PRECEDENTE

NUMERO SETTIMANE

OCCIDENTALI'S KARMA FRANCESCO GABBANI

BMG RIGHTS MANAGEMENT WMI

1

1

3

SHAPE OF YOU ED SHEERAN

ATLANTIC RECORDS UK WMI

2

2

8

DESPACITO LUIS FONSI FEAT. DADDY YANKEE

UNIVERSAL MUSIC UNI

3

3

6

ROCKABYE CLEAN BANDIT FEAT. SEAN PAUL & ANNE-MARIE

ATLANTIC RECORDS UK WMI

4

4

18

SOMETHING JUST LIKE THIS THE CHAINSMOKERS & COLDPLAY

SMI COL SME

5

NEW

1

I DON'T WANNA LIVE FOREVER ZAYN & TAYLOR SWIFT

REPUBLIC UNI

6

5

12

IL DIARIO DEGLI ERRORI MICHELE BRAVI

UNIVERSAL MUSIC UNI

7

6

4

ALL NIGHT PAROV STELAR

ETAGE NOIR RECORDINGS WMI

8

11

9

IL CONFORTO TIZIANO FERRO FEAT. CARMEN CONSOLI

UNIVERSAL MUSIC UNI

9

8

7

VIETATO MORIRE ERMAL META

MESCAL ARTIST FIRST

10

10

3

33


presentazione D a Febbraio e fino alla fine del suo viaggio seguiremo

sulle nostre pagine e i nostri canali, il viaggio di Nicoletta Crisponi, partita il 27 Dicembre 2016 con il suo progetto. Un anno per fare il giro del mondo appoggiandosi alla propria rete social realizzando il sogno di far della passione del viaggio un vero e proprio lavoro, è questa l’intraprendente sfida di Nicoletta Crisponi. Questo ambizioso progetto dal nome “Il Filo di Nicky”, è esempio di come i sogni, se fatti di determinazione, lavoro e un po’ di sana follia, possano esaudirsi. O per lo meno, le prospettive ci sono davvero tutte.

Come Funziona? Fino a qualche anno fa si diceva che qualsiasi persona al mondo è connessa ad un’altra attraverso solo 6 gradi di separazione. Oggi, grazie ai social media, questi sono scesi a 3 1/2; per lo meno, questo è quanto è stato dichiarato da Facebook lo scorso febbraio. La mia sfida? Fare il giro del mondo grazie alla mia rete social (media) durante tutto il 2017. Il Viaggio Il giro del mondo in 360 giorni grazie ai social network. Facendosi ospitare da amici, amici di amici e amici di amici di amici. Spese ridotte al minimo: un biglietto aereo “Round The World’’, che per la durata di un anno, permette di attraversare il globo, fino a 16 voli e poco altro ancora... Obiettivo Conquistare 32 Paesi, tra i quali Vietnam, Giappone, Argentina, Messico, Madagascar, Islanda. Un po’ come nel gioco Risiko per tornare il 23 o 24 dicembre 2017 e passare il Natale con i miei. Cosa lasci ? Un lavoro a tempo indeterminato in un’agenzia di comunicazione. Ma negli ultimi mesi sentivo sempre più il bisogno di partire. Nessuna paura? «Certo che ne ho. Ci sono rischi da mettere in conto. Ma se non stai attento, anche sotto casa rischi di finire male».


il diario Q ui potrete leggere i passaggi salienti del Diario di Nicoletta, la versione integrale con fotografie e approfondimenti la troverete sul suo blog ilfilodinicky.com Ella, Sri Lanka Questa è la storia un po’ bizzarra che mi è successa durante la mia discesa verso il sud dello Sri Lanka, prendetela un po’ così com’è e facciamoci su una risata. Ad Ella gli amici degli amici non hanno come ospitarmi così mi affido a Couchsurfing (in fondo anche questo è un social network) per trovare dove fermarmi una o due notti ed è così che conosco Alan (che per la cronaca, è un nome di fantasia). Alan è il responsabile in una grande piantagione di tea a Ella. Ci incontriamo che è già notte, salgo sulla grande Jeep e ci avviamo verso casa. Passano 5 minuti, 10 minuti, 15 minuti, 20 minuti e siamo ancora in auto, la notte è terribilmente scura, illuminata solo da milioni e milioni di stelle, mentre noi percorriamo una strada tutta curve che sembra non finire mai. Mi spiega che tutto intorno ci sono piante e piante di tea che ovviamente non riesco a vedere con tutto questo buio. Ripartiamo e dopo altri cinque minuti finalmente raggiungiamo casa di Alan mentre in tutto questo mi chiedo se davvero siamo stati per tutto il tempo nella piantagione, perché se è così, è davvero enorme. La casa è bassa come quella dei “workers” ma è rossa e un po’ meno grande, seppur rimanga esagerata per un uomo da solo. Tutta intorno corre un giardino con l’erba che sembra tagliata di fresco e non è difficile immaginare la vista sulla montagna da qui. Tutto è buio ma ecco che appena varchiamo il vialetto come per magia si accendono le luci ed un uomo sulla sessantina ci corre incontro occupandosi subito della mia valigia mentre il mio nuovo amico mi porta alla scoperta della casa. Mi confida che qualcuno gli ha detto che durante quel mese avrebbe conosciuto la donna della sua vita e dalle sue allusioni e domande comincio ad intuire che stia seriamente pensando che possa essere io. “Tu vorresti una famiglia?” “Ah no guarda, assolutamente non adesso. Il mio viaggio è appena iniziato e non ne voglio proprio sapere di uomini, sto bene da sola” “Ma tu hai mai avuto un ragazzo di colore?” “Si…”


“… e com’era…?” (con relativa allusione maliziosa) “Assolutamente come gli altri, un bugiardo” “Non credi di aver bisogno di qualcuno che si prenda cura di te?” “Credo che prima debba saper prendermi cura di me stessa da sola” Pensare che potrei esser la regina del tea ad Ella, con autista, “servants” ed un business da portar avanti. Invece ho scelto di riprender la mia strada per il mondo a piedi scalzi. La natura di una persona non mente mai e come direbbe Shakira “’cause I’m a gipsy…” Maafushi: escursioni e sport alle Maldive Dopo esser partita da Thulusdhoo, son andata un paio di giorni a Guraidhoo per poi spostarmi a Maafushi. Su Guraidhoo non ho molto da dire nel senso che è molto piccola e nulla di particolare: è meno selvaggia di Thulousdoo e meno organizzata di Maafushi. È molto carina e si trascorrono piacevolmente un paio di giorni ma non di più. C’è un’unica bikini beach molto curata e pulita su un’isoletta più piccola collegata da un ponte, l’acqua è bellissima (come sempre del resto) ma molto bassa, soprattutto il pomeriggio quando si abbassa la marea. Se ci andrete solo ricordatevi di portare del contante,non c’è nessun bancomat e non tutti gli esercizi commerciali ne posseggono uno, anzi. Tirando le somme, Maafushi secondo me è l’ideale prima tappa appena arrivati alle Maldive, ad un’ora di traghetto da Male ti accoglie con uno stile a cui siamo abituati a casa, è l’occasione per fare le escursioni ad un prezzo più basso rispetto alle altre isole prima di ripartire per quelle più selvagge e su cui a farla da padrone è il mare. Se come me odiate le folle e quanto sto per dirvi potrebbe rovinarvi la permanenza, dedicate 5 minuti a controllare la tratta della Costa Crociere per evitare di arrivare a Maafushi esattamente quando tutti gli ospiti della nave sono in escursione su quest’isola. Questa attracca a Male e se non erro si ferma per tre giorni


e durante questo lasso di tempo, i suoi ospiti si riversano proprio e Maafushi intasandola completamente e rovinando un po’ l’atmosfera rilassata che di solito regna sull’isola. Poi non dite che non ve l’avevo detto! Kochi e l’India rilassata nel Kerala L’India è faticosa. Ma non è un modo di dire: il caos, la frenesia, i rumori… Alle volte vorresti solo spegnere tutto e sparire e lo dico io che del nord, la parte più “intensa”, non ho visto ancora nulla. Quello che però posso dire dopo il viaggio con il tuk-tuk che da Chennai mi ha portato a Trivandrum  quando sono arrivata a Kochi, quasi non credevo di star nella stessa nazione. In realtà mi hanno spiegato che l’India è così grande che in realtà ogni regione è come se fosse uno dei nostri Stati europei e quindi paesaggi e abitudini possono cambiare molto di zona in zona. La sensazione in effetti è stata proprio quella di non esser in India quando sono arrivata a Kochi. Detto questo, la città è davvero molto carina e profuma profondamente di Europa. Non è un caso: è stata per anni un importante porto e via commerciale nel mercato delle spezie dal XVI al XVIII secolo: i primi ad arrivare furono i portoghesi, poi fu la volta degli olandesi ed infine degli inglesi. Le case nella zona di Fort Kochi sono uguali a quelli che potete incontrare in una qualsiasi cittadina del nord Europa e da ville, oggi sono state trasformate in alberghi di lusso. Più ci si allontana dal centro, più si sente la cultura indiana soprattutto in termini di tempo. Una mattina sono uscita con una serie di commissioni da fare: a Milano in una mattina scarsa avrei fatto tutto, a Kochi ci ho messo quasi tutto il giorno. Ma va presa così e messa in contro, ci vuole tempo per fare tutto, molto di più di quanto ti aspetti. Una delle cose che mi è piaciuta di più in assoluto è stata visitare la lavanderia locale dove donne forzute in là con l’età utilizzavano pesanti ferri da stiro in ferro dopo aver sbattuto i panni bagnati sulla roccia per lavarli. La distesa enorme di panni colorati stesi ad asciugare era un paesaggio davvero suggestivo, un ricordo lontano di quando stavo in montagna e la mia mamma stendeva in giardino.


racconti il primo giorno di primavera Ordino un altro giro di birre, il settimo. Stavolta tocca a me, prendo il portafogli dalla tasca, ne tiro fuori una banconota da venti, la faccio scivolare sotto il naso della Betti e le dico «Ancora un altro, bambola». Lei intasca i soldi e mi fa una linguaccia, stasera è più carina del solito. «Guarda che lo dico a tua moglie» minaccia, cominciando a spillare il liquido ambrato. Gli altri sghignazzano, si scambiano pacche sulle spalle, qualcuno urla «Io però la moglie non ce l’ho!». Il solito siparietto del venerdì sera. Anche se questo venerdì qua è un po’ più speciale degli altri. Lo è per il mio amico Strike, seduto a qualche metro da me, tra il Nicola e il Fabio, con lo sguardo perso nel vuoto e un sorriso ebete stampato sopra le labbra, e di conseguenza non può non esserlo anche per me. Siamo cresciuti insieme, io e Strike. Il soprannome, credo di averglielo dato addirittura io. Tutta colpa del bowling, e delle centinaia di serate che mi ha

38

costretto a passare slittando su quella dannata pista lucida nel tentativo di fare fuori quanti più birilli è possibile. Un assassino di birilli, ecco che cos’è il mio amico Strike. Un gigante buono, che parla pochissimo e accarezza le macchine. Nella sua officina c’è sempre odore di olio e di caffè. E un silenzio che mette imbarazzo a chi non lo conosce. A me, il silenzio di Strike, è sempre piaciuto. Dove gli altri trovavano un difetto, una mancanza, io intravvedevo una risorsa. Ad aprire la bocca siamo tutti bravi: sprecare il fiato, dire stronzate non ci rende unici. Il silenzio del mio amico invece, quello sì che è


unico. Si arrampica sulle gambe, ti si infila sotto i vestiti e ti resta appiccicato addosso, come una dichiarazione d’amore. Tutto ciò che è chiassoso, nei nostri ricordi, proviene da me. Io sono un casinista, lo diceva mia madre in tempi non sospetti, e lo conferma mia moglie, che appena l’orologio segna un quarto alle otto, non vede l’ora di sbattermi fuori di casa, per godersi la pace della vallata di primo mattino. Oggi, poco prima che nascesse l’alba, nel suo silenzio fatto di pianto e sorrisi, Strike ha vinto la gara più importante: sua moglie Irene ha partorito Cecilia, tre chili e duecentoventi grammi di femmina, una zazzera di capelli biondissimi e due fossette infinitesimali ai lati della bocca. Dopo un travaglio di quattordici ore e una gravidanza trascorsa per più della metà inchiodata in un letto, tormentata dalle minacce d’aborto. Erano anni che ci provavano a concepirlo, il loro angioletto. Analisi, visite, test. E poi i viaggi, le cliniche specializzate, i soldi che non bastano mai, le liti e le notti

trascorse divisi, ognuno accoccolato nella propria metà del letto. Rotti dentro. Strike queste cose non me le ha mai raccontate, però io le ho capite lo stesso. Le ho viste nella cenere delle sigarette fumate fino al filtro, nella schiuma della birra che non dava più allegria, nelle sue guance sempre più smagrite, cave. Le ho sentite nelle pacche sulle spalle prive di calore, nell’officina che non odorava più di casa, nelle porte che gli si richiudevano dietro con fare distratto. È per questo che quando quel sabato pomeriggio di circa otto mesi fa mi sono affacciato in officina e l’ho trovato con un cucchiaino in mano, a rigirare il caffè nella moka, non ho avuto dubbi: c’era un impulso nuovo nei suoi movimenti, un sorriso nascosto tra le dita e le orecchie. Ce l’avevano fatta: un primo piccolo passo verso la conquista più grande. Stasera festeggiamo, gigante Strike. Io, te e altri tre veterani, di quelli che non si sono persi per la strada con il

39


a r t e r e g a l o C

a m p i t e l l o

d i

F

a s s a

Bellissimi articoli regalo in porcellana e ceramica

A rteregalo N eve – P iazza C antrale , 6 – C ampitello

0462

750450

di

F assa


passare degli anni. Qualche capello in meno, un po’ di pancia in più, ma sempre la stessa voglia di fare squadra. Alziamo i boccali alla tua salute e a quella della tua moglie roccia. Diamo il benvenuto alla piccola Cecilia, sperando che erediti la tenacia della mamma e la riflessività del papà. E un po’ della follia dello zio, se mi permetti. «Il venti marzo, il primo giorno di primavera» continui a ripetere, tutto intontito. Ti sembra una data speciale, quella di oggi. E in fondo hai ragione, lo è. È la data in cui le parole che non hai mai detto trovano lo slancio per venire fuori, la data in cui le paure tornano a riposare sul fondo dei pensieri, lì dove non possono fare più male. Il venti marzo, il giorno che festeggerai per il resto della tua vita, a suon di candeline e di giocattoli impacchettati, e poi di vestiti, un giorno una macchina, e poi forse una casa, e poi chissà ancora cos’altro.

Le chiavi della macchina le ho già date alla Betti. Le ho detto «se siamo troppo ciocchi, ti prego infilaci dentro e portaci a casa». Abita a duecento metri da casa mia e conosce abbastanza mia moglie da potersi prendere la confidenza di infilarmi con la forza dentro uno sportello. Ci faremo una sana dormita in macchina - l’ennesima - e domani ci sveglieremo con le ossa rotte e la testa pesante. Prenderemo un caffè corretto al bar in piazza e poi ci avvieremo ognuno verso la propria giornata. Senza dirci una parola. Perché è così che siamo abituati a fare, io e te. Così che ci piacerà ricordare questa serata, tra qualche anno, quando saremo due vecchi che cercano ancora di spazzare via birilli, senza schivare mai nemmeno mezza delle curve che la vita ci mette davanti.

Alessandra Pepino

41


Case da prima pagina

Dimore Della Valle

Via F.lli Bronzetti, 50 - 38033 - Cavalese (TN) tel/fax: 0462 231094 Str. Salejada, 26 - 38035 Moena (TN) tel/fax: 0462 574601 info@dimoredellavalle.com / www.dimoredellavalle.com cell: 377 6852598


Carano Soraga Disponibile affittoabitativo settimanale, mensiIn nuovoincontesto posto in zona del paese,calda luminoso appartamenle centrale e/o stagionale, ed accogliente to disposto livelli e composto mansarda inseritasuindue caratteristico contesto da soggiorno con angolo cottura, del accogliente centro storico recentemente restaurato bagno, due camere/ matrimoniali di cui e composta da ingresso disimpegno, sogunacon conangolo bagno cottura, esclusivodue e cabina giorno camerearmadio. maL’immobile è inoltre dotato èdiinoltre riscaldatrimoniali, soppalco. L’immobile mento autonomo a metano, dispensa, dotato di riscaldamento autonomo a meta-cangiardino esclusivoampia e postocantina auto privano, tina, caminetto/focolare, e n. 2to. posti auto esclusivi.

€ 350.000,00 Richiedi prezzi Classe energetica immobile C) Classe energetica in fase di(richiesta

Moena Moena In elegante edificio recentemente Disponibile in affitto settimanale, mensi- ristrutturato, ampio e luminoso appartale e/o stagionale grazioso appartamento mento sviluppato due livelli, recentemente ristrutturato, sito incomposto zona da soggiorno con angolo cottura, camera panoramica e soleggiata del paese compomatrimoniale e bagno al secondo piano; sto da ingresso indipendente, soggiorno ampie camere conletto, bagno al piano condue angolo cottura, divano poggiolo L'immobile è inoltre dotato di consottotetto. vista panoramica, camera matrimoniariscaldamento a metano, posto auto cole, bagno, lavanderia, posto auto coperto. perto cantina. ( Tot. n. 4e posti letto ).

Trattativaprezzi riservata Richiedi Classe energetica Classe energetica in fase diimmobile richiesta ( C )

Daiano Mazzin In zona in esclusiva panoramica di FontaDisponibile affittoeannuale affascinante nazzo, posto in caratteristico edificio, graappartamento, dotato di ampia e luminosa appartamento composto da ingresso zonazioso soggiorno con angolo cottura/pranzo, indipendente, zona soggiorno con angolo camera matrimoniale con bagno privato, cottura, due camere e bagno. L'immobile è disimpegno, secondo bagno, piccola cameinoltre dotato di ampio poggiolo panoraretta singola. L’immobile è inoltre dotato mico, giardino comune, box auto esclusidi riscaldamento autonomo a metano, vo, posto auto esterno e cantina. antica stufa ceramica, arredi di pregio, cantina.

€/ mens. 550,00 Trattativa riservata Classe Classe energetica in fase richiesta energetica in di fase di richiesta


“non” solo arte arte popolare trentina Q uando si parla di arte popolare, ci riferiamo generalmente a quei prodotti che fondono una componente artistica a una sentimentale, e quando chi lo produce vive a contatto con la natura, come accade per gli abitanti delle valli trentine, scaturisce un incontro fra la tecnica e le forme più essenziali della natura stessa. In genere, non si può parlare, per questi esecutori, di artisti dal nome famoso, ma semmai di uomini e donne che hanno sperimentato un proprio talento artistico nel realizzare oggetti per il loro uso quotidiano, per il lavoro, per la casa, per i figli. Sebbene oggi

44

l’arte popolare sia una delle espressioni artistiche meno tenute in conto, nelle nostre valli ha origini radicate nel passato più remoto e ha lasciato bellissime testimonianze, soprattutto nell’area che nei secoli precedenti era identificabile con la Ladinia, che dal Cadore scende verso il Friuli e comprende la val di Fiemme. Qui, in valle, alcuni secoli fa era Tesero il centro agricolo e pastorale più importante e più densamente abitato, seguito da Cavalese , centro amministrativo. E fu proprio a Tesero che si sviluppò maggiormente uno dei prodotti più teneri e venati d’affetto dell’arte popolare


ladina, ovvero l’arco di legno curvo che le madri ponevano sopra la culla del bambino, per porvi sopra un velo per tenere lontano mosche e insetti. In dialetto veniva chiamato “arcion”, per la sua somiglianza, nell’essere ricurvo, alla parte anteriore o posteriore di una sella. Era un oggetto molto semplice, di legno liscio o intagliato, che poteva contenere una dedica al proprio figlio. Allo stesso modo un altro oggetto di uso quotidiano come il bastone del pastore, che staccato dall’albero diventa uno strumento d’uso funzionale ma poteva essere intagliato o decorato dal proprietario per esprimere la sua identità, il proprio credo, le proprie passioni. Così sul bastone come sulla culla potevano apparire motivi animali, vegetali, fitomorfi, vari tipi di forme e intrecci. Oggi, ciò che di queste tradizioni rimane possiamo ammirarlo in alcuni musei che con intelligenza e lungimiranza hanno dedicato alcune sezioni alla conservazione di questi oggetti, come il Museo Civico di Bolzano o il Museo di usi e costumi di San Michele all’Adige, o ancora il Museo Etnografico di Teodone in Val Pusteria. Solo da pochi anni questi oggetti d’uso quotidiano hanno assunto un nuovo valore e sono diventati finalmente

degni di essere ospitati all’interno di un museo. Non possono essere considerati espressioni d’arte nel senso più alto del termine, ma la necessità di conservarli, di vederli ancora oggi dietro la vetrina di un museo, ci permette di raccontare storie antiche legate alla vita quotidiana delle nostre valli, di apprezzare il talento e la manualità di artisti che rimarranno senza nome, testimonianze della nostra antica civiltà.

Giulia Iseppi

45


l’arca di noè il testamento in favore degli animali I l testamento in favore degli animali è sempre più richiesto. Una prima ragione è il desiderio di assicurarsi che i propri animali non vengano abbandonati dai parenti che non vogliono o non possono occuparsene. Lasciare una parte di eredità in loro favore garantirà una vita serena e tranquilla anche dopo la morte del padrone. Una seconda ragione è il desiderio di provvedere o di continuare anche dopo la propria morte a sostenere associazioni od attività a favore della tutela degli animali. Cosa dice la legge Italiana? In Italia, come in altri paesi, la Legge non consente di lasciare per disposizione testamentaria i propri beni direttamente agli animali, ma solo a chi se ne prenderà cura. Gli animali non sono considerati dalla legge soggetti giuridici ma “beni” di proprietà e non possono quindi essere nominati eredi diretti. Per aggirare questo ostacolo, gli animali possono diventare indirettamente beneficiari di un testamento designando come erede diretto una

46

persona fisica o giuridica (associazione o fondazione) che amministri l’eredità e assicuri all’animale vitto e alloggio. Ma come posso essere sicuro che vengano eseguite esattamente le mie disposizioni testamentarie? La legge prevede la possibilità di nominare anche un esecutore testamentario (guardiano), che potrà a sua volta essere o una persona fisica oppure un ente od una associazione protezionistica, che avrà il compito di verificare come vengono utilizzati i fondi lasciati in eredità. Ad esempio: io affido soldi e animale ad un amico e do ad un’associazione il compito di controllare o viceversa. Se la persona indicata ad occuparsi dell’animale viene meno ai suoi compiti, viene tolto il lascito con il conseguente affidamento dell’animale ad una associazione o ad una fondazione, alla quale verrà data la somma adeguata per le cure e il mantenimento dello stesso. Posso lasciare tutti i miei averi agli animali?


Nelle successioni c’è spesso battaglia. Per questo un atto notarile è necessario. La legge prevede che il 50% dell’eredità debba spettare agli eredi legittimi (figli, parenti, ecc.) mentre l’altro 50% può essere destinato in base alle proprie volontà. Se gli aventi diritto sono numerosi, la percentuale di libera destinazione può scendere al 25%. Insomma, per i propri animali, o qualsiasi altra buona causa, può essere destinato dal 25 al 50% del patrimonio. Il 100% solo se non c’è nessun parente. Come fare il testamento. Secondo la Legge italiana può fare testamento solo chi abbia raggiunto la maggiore età. Il testamento può essere: olografo e cioè scritto di proprio pugno indicando nome, cognome, data, firma, dati del beneficiario e oggetto del lascito (E’ sempre bene lasciare in custodia una copia del testamento ad un Notaio o altra figura ufficiale per evitare furti, manomissioni o smarrimento); pubblico e cioè redatto da un Notaio. Questa è la forma di testamento più sicura, in quanto il proprietario può ricevere tutto il supporto tecnico e avere garanzia per la conservazione del documento. La “pet eredità” è molto diffusa anche se non molto conosciuta.

Trentacinque miliardi di euro sono le eredità stimate delle quali cani, gatti e altri animali sono potenzialmente beneficiari nel nostro paese. Molti sondaggi rivelano che circa il venti per cento degli intervistati vorrebbe stanziare una somma per il mantenimento dei propri animali dopo la morte o ancora dare in beneficenza denaro ad associazioni che si occupano della tutela e della difesa dei diritti degli animali. La Aidaa (associazione italiana per la difesa di animali e ambiente) e la LAV (lega anti vivisezione) hanno già dei servizi di consulenza per chi vuole fare una donazione oppure vuole redarre un testamento a favore di animali o di chi si occupa di animali.

Dr. Giovanni Bucci (www.ambulatorioveterinariobucci.com)

47


l’angolo del farmacista la medicina taoista C ome

mai i cinesi sono così avanti nella conoscenza del corpo umano, mentre la scienza medica occidentale con tutte le sue vaste risorse, non è ancora riuscita a curare semplici malattie come sinusite, emicrania, artrite, malattie cardiache, vene varicose, sclerosi e molte altre? Si spendono miliardi ogni anno nel tentativo di trovare rimedi alle vari malanni quando in Cina se ne conosce la soluzione. Ma come hanno inizio le arti di guarigione cinesi? Pare che 12000 anni fa sia arrivata in Cina una razza di statura molto alta che, a causa dell’abbigliamento strano, venne chiamata “Figli della Luce Riflessa”. Non si sa da dove venissero, ma avevano una cultura molto profonda ed estesa. Cominciarono a istruire gli elementi più validi della popolazione: tessitura della seta, ceramica, impiego dei metalli, lavorazione del vetro e, la più importante, il vasto repertorio di arti mediche che divennero note come “Gli Otto Fili del Broccato” (pa chin hsien - ancor oggi così chiamati). Sono: Terapia dietetica naturale– Terapia con le erbe – Ter-

48

mogenoterapia – Massaggio taoista – Agopuntura –Agopressione - Esercizi fisici – La via dell’Occlusione (Utilizzo dell’energia vitale interna ed esterna) Dopo molti secoli i Figli della Luce Riflessa sparirono, ma l’arte medica per merito dei feudatari e poi degli imperatori si estese gradualmente a tutta la Cina. Ma furono sopratutto i Taoisti, con la loro cultura filosofica, a incrementare tutte le conoscenze. Il primo testo competo apparve 5000 anni fa: “Classico di medicina interna dell’Imperatore Giallo” (Nei Chin) – tradotto in inglese, tedesco e francese. Degli Otto Fili del Broccato da noi in pratica si conosce solo l’Agopuntura, purtroppo fatta in modo approssimativo, con risultati incostanti e avversata da molti medici. Ma per la medicina taoista


anche gli altri sette fili sono di enorme importanza, necessari e risolutivi per ristabilire l’equilibrio della salute. Abbiamo sopra citato i filosofi taoisti. Ma cos’è il TAO? Non è possibile una definizione perché il TAO è l’energia vitale intelligente che crea e dà vita a tutto, inclusi noi stessi; è il destino che governa ogni evento che capita o non capita; è la forza e la debolezza di ogni elemento; è la felicità o la tristezza che tocca le nostre emozioni; è la carica positiva e negativa di tutte le cose. E’ semplicemente la via predefinita di ogni singolo individuo, di ogni pianta, cespuglio, albero e animale, così come il formarsi delle nuvole, della pioggia che cade, del ghiaccio e della neve, e del sole che ci scalda. Tutto ciò che accade era necessario che accadesse e ogni cosa va accettata come parte della nostra vita e del nostro vero destino su questa terra.

Il TAO comprende tutte le leggi naturali che regolano l’Universo, mantenendolo in perfetto equilibrio, dalla galassia alla cellula, dal singolo atomo al quark. Il TAO è la manifestazione dello Spirito Supremo, che anche noi poi chiamiamo con una parola di tre lettere. Nei prossimi articoli ci fermeremo più dettagliatamente sugli otto fili del broccato, ovviamente senza la pretesa di chiarire in due brevi pagine tutte le conoscenze di 10.000 anni di studi, ricerche, sperimentazioni. Quanto riportato è stato tratto da un testo di CHEE SOO – Presidente della Società Internazionale Taoista – e qualche riserva può essere accettata.

Giancarlo Franzelin

49


salute dieta o non dieta…fatti consigliare! I l Medico Dietologo valuta la giusta quantità e la miglior qualità di elementi nutritivi quali vitamine, carboidrati, grassi e proteine da fornire a tutto il corpo. Molti non credono nel potenziale dell’alimentazione e sottovalutano o addirittura ignorano i danni che una alimentazione sbagliata e sconsiderata può apportare al proprio organismo. Dopo anni di esperienza e di studio e una visita medica approfondita, vi potrei infondere un dubbio riguardo la vostra attuale alimentazione e portarvi verso una vita sana e priva di disturbi. Prima di tutto l’uomo è ciò che mangia: se gli alimenti che ingeriamo contengono sostanza nocive, subiscono trattamenti che possano cambiarne il valore nutritivo, noi ingeriamo alimenti modificati rispetto a quello che il nostro corpo è in grado di metabolizzare e gestire autonomamente; spesso il nostro organismo si trova quindi in difficoltà al momento della digestione e dell’assimilazione di cibi ‘trasformati’ provocando sovrappeso, obesità, infiammazione

50

e malattie croniche – degenerative, o anche semplici disturbi psico-fisici. Esistono le piramidi alimentari mediterranea, vegetariana e vegana che possono aiutare chiunque a valutare quali alimenti prediligere in quantità rispetto ad altri; ma esistono anche semplici regole che il nostro corpo conosce; ci avverte se stiamo ingerendo qualcosa di nocivo provocandoci dei disturbi immediati, nonostante spesso non ascoltiamo (le seguenti regole valgono in linea di massima per persona sana, onnivora).


• Preferire sempre il pesce fresco e la carne bianca fresca alla carne rossa ed evitare carni e pesci trasformati (insaccati, salumi, scatolati) • Scegliere carboidrati complessi e integrali di qualità al posto dei carboidrati semplici (meno zucchero, anche di canna, meno miele, evitando i dolci confezionati) • Abbondare con ortaggi e frutta ben matura e di stagione (almeno 5 porzioni al giorno, preferibilmente cruda, salvo diversa indicazione) • Limitare l’uso di condimenti: ridurre il sale e utilizzare solo olio extravergine d’ oliva a crudo, utilizzare metodi di cottura che limitino l’uso di oli e condimenti (forno, pentola a pressione, padelle antiaderenti, cottura a vapore) • Limitare fino ad evitare i prodotti con caffeina e l’abuso di alcool e superalcolici • Aumentare l’uso dei legumi (piselli, fave, fagiolini, fagioli di ogni tipo, ceci, lenticchie, fagioli di soja) nella cucina di tutti i giorni alternando proteine vegetali e animali nella stessa giornata • Ridurre l’utilizzo delle proteine animali (carne, pesce, uova e latticini) favorendo l’inserimento delle proteine vegetali (cereali integrali, quinoa, bulgur, amaranto, miglio, avena, legumi, canapa,

teff, secondi vegetali ricavati da legumi come il tofu o i falafel, secondi vegetali ricavati da cereali come il seitan )

Già così facendo si riducono le probabilità di malattie cronico-degenerative, di sovrappeso e obesità e di rischio cardiovascolare, soprattutto nei bambini che sono spesso sottoposti a regimi alimentari monotoni e molto iperproteici e contenenti troppi zuccheri semplici. Una dieta, non deve per forza significare privazione, ma facendosi consigliare da un professionista esperto, può diventare un modo per migliorare la qualità di vita e gli stili di vita di tutta la famiglia, partendo dalla tavola. Per questo, quando sono presenti in particolare malattie o sintomi disturbanti è importante farsi consigliare sempre da un esperto su quali cibi possono evitare ricadute o peggiorare la situazione. Attraverso test genetici nutrizionali o test ematici posso eseguire una visita completa, couselling degli stili di vita e attraverso un programma integrato potrò seguirvi nel percorso di recupero della vostra salute!

Dott.ssa Stefania Folloni - Medico Chirurgo Specialista in Medicina Generale Master di II livello in Nutrizione e Terapia Dietetica Master in Nutrizione e Dietetica Vegetariana Mesoterapia antalgica - Kinesio Taping Iscritta all’albo dei Medici Chirurghi di Trento n. 3957

www.studiomedicofolloni.it Via Cauriol, 1 - 38033 Cavalese (TN) - Tel. 348 5296692 - Mail: stefania.folloni@gmail.com


olimpo

centro per il benessere e l’estetica Marzo il mese dedicato al corpo e alle donne… La primavera è alle porte…la prima cosa che viene in mente è spogliarsi… svestirsi del peso dell’ inverno. L’esperienza delle professioniste estetiste sarà a disposizione per tutto il mese di Marzo per valutare il tuo inestetismo e per farti ritagliare un po’ di tempo da dedicare a te stessa, rilassandoti e prendendo cura del tuo corpo e della tua mente. Scopri se sei...Dren...lipo...tonic... E costruiamo insieme il programma più specifico e personalizzato in base alle tue esigenze. DREN: Percorso drenante per persone con ristagno di liquidi in eccesso, gambe appesantite e gonfiore diffuso… Prevede -> Gommage marino con bagno di vapore, trattamenti drenanti, vasca di sale del Mar Morto e Autocura.

52

LIPO: Percorso lipolitico per persone con zone specifiche da trattare cuscinetti e rotondità… Prevede -> Gommage marino, trattamenti detossinanti, trattamento snellenti al peperoncino e fanghi, Autocura. TONIC: Percorso tonificante per persone con rilassatezza cutanea in zone specifiche addome, cosce, braccia… Prevede -> Scrub al sale del Mar Morto, trattamenti corpo rassodanti con ausilio di macchinario radio frequenza e Autocura. Ecco qualche risposta alle tue domande.. Perché un programma? Perché un solo trattamento corpo fa stare bene, ma solitamente non è abbastanza per trattare un inestetismo in modo specifico e duraturo nel tempo.


Perché l’autocura a casa? Perché così tratti il tuo corpo anche quando non vieni in istituto, mantieni l’effetto ed il risultato dei trattamenti fatti dalla professionista.

Affidati alla nostra esperienza… E parti con noi per volare verso l’estate più felice della tua silouhette!

Perché il mantenimento? Il mantenimento è molto importante, anche se spesso sottovalutato, per non tornare come prima, per evitare che il tessuto si rilassi o che compaia nuovamente l’inestetismo o la problematica.

PER TUTTO IL MESE DI MARZO

CHECK-UP CORPO &

GOMMAGE CORPO

A SOLI € 29,00 PRENOTALO SUBITO AL TEL 389 29 22 300 Per te tanti consigli per il tuo corpo!

Negli 85 m2 del centro troverete la grotta di sale, la vasca di sale, il bagno di vapore salino. Inoltre presso Olimpo offriamo trattamenti di estetica e massaggi, epilazioni, manicure, pedicure, trattamenti viso e corpo (Esclusiva Yon-kà e Maria Galland), ricostruzione unghie con gel, smalto semi-permanente, extension ciglia e trucco semi-permanente.

CENTRO BENESSERE SALINO OLIMPO Estetica e Massaggi

Unisci al beneficio, relax e benessere predazzo

– Via Fiamme Gialle 64

(Vicino Salewa e Partelettrica)

tel.

389 29 22 300 -

facebook: olimpo.benessere

- www.olimpocentrobenessere.it


a proposito di ... avena

S i avvicina la stagione dei fiori: l’a-

vena ha tutte le carte in regola per sostenere l’organismo al cambiamento. Utilizzata fin dai tempi più antichi, l’avena è un cereale con un’alta concentrazione di principi nutritivi protettivi e può essere coltivata anche in aree rurali su terreni difficili. Considerata un cereale minore, come segale, tricale e farro, l’avena appartiene ala famiglia delle Graminacee e comprende numerose specie con caratteristiche diverse. La più diffusa è l’Avena sativa, utilizzata, in passato, soprattutto come foraggio per gli animali. La sua coltivazione sta però riguadagnando spazio specialmente nel settore biologico grazie alla riscoperta di numerose proprietà che pos-

siede: per prima cosa ha un contenuto abbastanza elevato di grassi (oltre il 6%) fra cui si distingue l’acido grasso essenziale linoleico, della serie omega 6, che gioca un ruolo nella rigenerazione dei tessuti. E’ inoltre particolarmente ricca di proteine (14-16%) e fornisce una discreta quantità di lisina, aminoacido essenziale che, abbinato alla vitamina C, aiuta a rinforzare capelli, rinnova il collagene e riduce lo stress muscolare da sforzo. L’avena è poi una buona fonte di minerali ed è ben fornita di vitamine del gruppo B che proteggono il sistema nervoso; è un delle sorgenti di alcune fibre solubili che favoriscono l’assorbimento di colesterolo e zuccheri e, come se non bastasse, fornisce alcuni

54


principi attivi protettivi unici fra cui si distinguono le avenantramidi, polifenoli dotati di un effetto antiossidante e antinfiammatorio. L’avena è quindi un ingrediente adatto a preparare i mutamenti in arrivo con la primavera: favorisce il rinnovamento e la rigenerazione, sostiene il fegato nel suo lavoro di depurazione e combatte la stanchezza. Indicata per i bambini, gli sportivi, è un ottimo supporto durante la gravidanza, l’allattamento e nelle fasi delicate della menopausa e in convalescenza. Si consiglia anche a chi desidera perdere peso per il suo basso indice glicemico ed elevato potere saziante. La troviamo in chicchi, solitamente decorticati (inutile dire che è preferibile acquistare quella biologica), nutrizio-

nalmente completi. Va tenuta in ammollo e lessata in abbondante acqua leggermente salata. Potete prepararla con verdure di stagione saltate in padella e arricchite con gli aromi che più preferite. Può essere abbinata ai legumi e messa nelle zuppe. Buonissimi sono anche i fiocchi di avena, per una buona colazione con yogurt e frutta o in ammollo con latte vegetale. Si possono mettere dentro un buon impasto per biscotti per farli originali e fragranti. Infine, troviamo in commercio anche il latte di avena, a mio parere squisito. Ottimo anche come parte grassa negli impasti di torte e biscotti, unita a un po’ di olio di semi, per evitare burro e latte vaccino. Sbizzarritevi e buon inizio di primavera!!

Fabia Ceccon

55


lavori edili

AFFIDABILITÀ ED ESPERIENZA INNOVAZIONE E TECNOLOGIA PER SOLUZIONI EDILIZIE

PERSONALIZZATE telefono

339 7807524

in d iri z z o e m ail

dagostin.lavoriedili@gmail.com

VIA AVISIO, 18/C - 38033 CAVALESE (TN) C.F.DGSVTR74B17C372H

-

P.IVA

01683830226


seduzione in pillole C’è ancora vita...

[seconda parte]

- Innamorati di te stessa! - “Per ricominciare, bisogna innanzitutto imparare ad amare sé stessi: come si fa? Attraverso la cura di sé, che non è solo l’aspetto fisico, ma soprattutto quello emotivo. - Rilancia sui tuoi desideri - “Questo è un ottimo momento per concentrarti su te stessa e cercare di capire che cosa desideri dalla tua vita, di dare spazio alle tue passioni e ai tuoi obiettivi. - Evita le sofferenze inutili... - “Cerca di eliminare tutto quanto possa dare un appiglio alla tua sofferenza: non c’è davvero motivo di soffrire di più dello stretto indispensabile. Quindi, almeno finché non sentirai che hai superato la separazione, è meglio non frequentare le stesse persone che frequenta l’ex, o gli amici in comune. - ...e le cose inutili - “Elimina almeno 21 oggetti che appartengono alla tua vita passata: è un gesto con un potere rituale, che aiuta a prendere distanza dal passato per iniziare a guardare al presente e soprattutto al futuro!”

- Stai in buona compagnia - “Per superare più in fretta un momento critico come il divorzio è importante circondarsi di persone che ci stimolino positivamente e ci diano ottimismo per affrontare la nuova realtà. Allontanati invece, da chi è vampirizzante e toglie energia.” - Affronta il fallimento a testa alta - “La fine di qualcosa è sempre positiva perché è l’inizio di un cambiamento profondo. I fallimenti esistono, certo, e fanno parte della vita, ma rappresentano anche il modo più veloce per imparare dai propri errori per non commetterli più, e per migliorare sé stessi, diventando persone più felici.” ROBERTA TURCO organizzatrice evento e operatrice olistica

VIA POZZO 30 TRENTO - TEL 0461 980231 WWW.MEETINGITALIA.IT

57


la ricetta di chef guglielmo Dallo scorso numero la rubrica di Cucina sarà curata dallo Chef, secondo classificato all’ultima edizione di Hell’s Kitchen Italia, Guglielmo Romani. Cucinerà per noi e ci presenterà i suoi piatti, nel suo regno la Cucina del Corner Restaurant Radici. Inoltre a breve potrete vedere i video della preparazioni dei piatti eseguita direttamente da Guglielmo sul nostro sito www.meloleggo.com. Questo mese lo Chef Guglielmo ci propone:

Risotto mimosa Cuocete le uova fino a renderle sode (7 minuti dal momento dell’ebollizione dell’acqua). Cuocete gli asparagi per 7-10 minuti poi frullateli tenendo da parte qualche punta per la decorazione del piatto.

Tempo: 40 min Difficoltà INGREDIENTI (per 4 persone) 250 g di riso 300 g di asparagi verdi 2 uova 500 ml di brodo vegetale 1 scalogno parmigiano

Fate appassire lo scalogno tritato in una casseruola con un filo d’olio. Aggiungete il riso e fatelo tostare a fiamma alta. Grado di difficoltà:

58

facile

media

elaborata


Radici A ž di cottura aggiungere la crema di asparagi, pepe e ricoprire con il brodo bollente. Portate il risotto a cottura aggiungendo il brodo man mano che viene assorbito.

un viaggio nell’essenza del sapore. Un’esperienza culinaria, dove gusto e tradizioni sono sapientemente mescolati... Questi sono i piatti creati dal nostro Chef, Guglielmo Romani,

Guglielmo

Romani

A cottura ultimata mantecare il riso con gli albumi cotti (tritati precedentemente con un coltello) e parmigiano. I tuorli devono venire schiacciati con una forchetta e usati come decorazione (mimosa) con le punte di asparagi.

Aperto la sera su prenotazione presso

Hotel al Cervo

HHH

Via IV Novembre, 18 | 38038 Tesero TN Tel. 0462 813139

Radici

presso Hotel al Cervo

V ia IV No ve

A 22

- O ra

- C a

va

le

se

C.

<-

S.

S.

P.z Ba za tti sti

mb re

TESERO 48

de

lle

Do

lo

m

i ti

->

Pr

ed

az

zo

- V al d i

F as

sa


SPAZZACAMINO - KAMINKEHRER Tel. 339.7803303 www.spazzacamino.pro PULIZIA CALDAIE, OGNI TIPO DI STUFA, CONSULENZE PER LA COSTRUZIONE CAMINI, RIPARAZIONE, VIDEOISPEZIONE

Kostag Sinjari (nome)

(cognome)

• Per appuntamenti chiamare dalle ore 17.00 alle 20.30

C a v a l e s e ( T N ) P. I VA : 0 1 8 8 9 4 3 0 2 2 7

Il negozio ricerca solo prodotti di alta qualita' Fra i fornitori troverete il Panificio Moderno d’Isera con il suo pane di lievito madre, il panificio Zeni Oscar, il panificio MATANER BROT di Montagna (BZ) e il panificio “Le Mani in Pasta” con il suo pane pugliese.

Oltre al Pane Da noi troverete anche la genuinita' e il piacere della pasta fresca.

Tra i freschi potrete trovare la carne di struzzo dell’allevamento Più Gusto di Viarago – Pergine Valsugana Piazza San Gottardo, 28 - 38016 - Mezzocorona - tel. 392 3668882 - email. info@oltrealpane.net


cucina i cocktail’s di giuseppe Gin Fizz Rivisitato : Prendere un boston shaker, aggiungere pezzettoni di limone, cannella e sciroppo di zucchero. Pestare il tutto in modo da uniformare gli ingredienti.

Aggiungere ghiaccio e gli altri ingredienti fuorchè l’ acqua tonica. Shakerare il tutto, versare nel bicchiere che dopo andremo a servire ed aggiungere l’acqua tonica. Decorare con due baccelli di vaniglia.

tempo: 2 min

tipo: long drink

INGREDIENTI (per 4 persone) 2 oz gin 1 oz succo di limone fresco 0.5 oz sciroppo di zucchero 3 oz acqua tonica Cannella in pezzettini Q.B.

I nostri Cocktails li puoi degustare presso il Bar Stradivari – Stava

61


AlessandroP Dondio T ersonal

rainer

Educatore Alimentare

QUALIFICHE “I.S.S.A. EUROPE”

(INTERNATIONAL SPORTS SCIENCES ASSOCIATION):

PROGRAMMI PERSONALIZZATI NELLA TUA PALESTRA O A DOMICILIO:

- tonificazione - dimagrimento - aumento massa muscolare - patologie varie

TEST: - plicometrico - bioimpedenziometrico (a breve) Trento

ZONE DI LAVORO:

e

Provincie - Bolzano

e

Provincie - Verona

TEL. 347 9781770

Email: dondioalessandro@gmail.com

e

Provincie


remise en forme 2 diario di una dieta Dopo il successo dello scorso anno,

anche nel 2017 riproponiamo questo esperimento sociale che seguiremo direttamente sulle pagine del nostro Magazine. Nelle passate uscite, abbiamo parlato più volte del mangiar sano e bene, nonché del benessere in generale della persona. Tratteremo il problema del sovrappeso e obesità. Una cattiva alimentazione, associata all’eccesso di cibo, allo stress e alla sedentarietà. L’Italia, nel contesto europeo, è tra le nazioni che presenta i più bassi indici di diffusione dell’obesità tra gli adulti. Ma il fenomeno è in crescita anche nella Penisola. L’esperimento è di semplice lettura:

affiancheremo nei prossimi 100 giorni ad una donna adulta in sovrappeso un personal Trainer riportando i risultati ottenuti tramite un diario del soggetto e tramite interventi diretti del Personal Trainer . Abbiamo contattato per l’esperimento Alessandro Dondio, libero professionista come Personal Trainer ed Educatore Alimentare professionista autonomo. Tra l’altro sono da citare le qualifiche “I.S.S.A. Europe” che nella sua decennale esperienza ha ottenuto: C.O.N.I., Ministero dell’Interno, M.S.P. (Movimento Sport Azzurro), E.F.A. (European Fitness Association) oltre ad una quarantina di Attestati, Diplomi e Master.

63


64


GIORNO 0 23 GENNAIO

GIORNO 33 - 18 24 FEBBRAIO

GIORNO 66 29 MARZO

OBIETTIVO 100 GG 02 MAGGIO

Peso

91,5 Kg

Peso

87,2 Kg

Peso

?

Peso

?

M. Grassa

20,50%

M. Grassa

16,70%

M. Grassa

?

M. Grassa

?

Spalle

115,8 cm

Spalle

113,7 cm

Spalle

?

Spalle

?

Torace

109 cm

Torace

102,7 cm

Torace

?

Torace

?

Vita

99,8 cm

Vita

97,7 cm

Vita

?

Vita

?

Fianchi

99,8 cm

Fianchi

99,2 cm

Fianchi

?

Fianchi

?

Bicide

35,9 cm

Bicide

34 cm

Bicide

?

Bicide

?

Coscia

62,3 cm

Coscia

60,9 cm

Coscia

?

Coscia

?

65


BOZZETTA SNC SERVIZIO AUTORIZZATO

Renault SCENIC Multi space for multi stories più spazio per la famiglia

officina meccanica dario bozzetta

&

co.

Via degli artigiani n° 3, 38033 Cavalese TN bozzetta.service@gmail.com - tel : 0462.342749 - fax : 0462.232790


hc fiemme coppa italia L ’Hockey Milano Rossoblu vince per 4-3 in rimonta la finale di Coppa Italia

2016/17 al termine di una gara molto combattuta contro l’HC Nuovo Fiemme 97.

Sotto le volte lignee dello Stadio Pranives di Selva di Val Gardena, riempito in ogni ordine di posto da tifosi e appassionati di Fiemme, Milano e gardenesi, si gioca la finale della Coppa Italia, riservata in questa stagione alle formazioni che prendono parte alla Serie B. Il match riveste anche una grande importanza: l’intero incasso verrà infatti devoluto alla famiglia di Leo Holzknecht, giovane promessa dell’hockey ladino gravemente infortunatosi in un incidente balneare la scorsa estate. A livello di formazioni nessuna novità di rilievo nelle file trentine, mentre nei milanesi torna a disposizione dopo un mese Tommaso Terzago, importante acquisto invernale che ha il compito di rinfoltire il già quotato attacco della formazione di coach Da Rin. Match molto atteso tra due delle formazioni che sinora hanno sempre veleggiato nelle zone nobili della classifica del campionato cadetto, ma che nell’ultimo incontro disputato all’Agorà hanno visto il Milano prevalere nettamente per 5 a 2 in un match già indirizzato dopo il primo periodo.

67


L’inizio di match è chiaramente equilibrato, il primo a provarci è Piccinelli dopo un minuto di gioco, quindi per diversi minuti le squadre si studiano senza affondare il colpo. Il Milano si caratterizza per un gioco molto fisico, mentre il Fiemme prova a colpire in controfuga: al 6.30 grande parata di Commisso su un tiro di Spimpolo deviato davanti alla gabbia, mentre un paio di minuti dopo ci prova Virzì in controfuga. Questo è il preambolo al gol trentino, che arriva all’8.58 per merito di GIlmozzi che parte dalla sinistra e spara un perfetto polsino che si insacca tra il gambale e la pinza di Tura facendo esplodere i tanti tifosi gialloneri. Pochi istanti dopo ancora Fiemme pericoloso con Gilmozzi (tiro salvato dal corpo di un difensore) e Locatin fermato da Tura col gambale. Il Milano prova a farsi vedere con Petrov, il cui back impegna Commisso, mentre al 13.57 è ancora Gilmozzi a rendersi pericoloso, ma viene ipnotizzato da Tura tutto solo davanti alla gabbia lombarda. Nel finale di drittel arriva la prima superiorità per i fiemmesi, ben con-


tenuta dalla difesa meneghina, mentre a 75 secondi dalla fine è Re a provarci con una staffilata dalla blu ma Commisso è attento. 1-0 per il Fiemme alla prima sirena, vantaggio meritato. Durante i secondi 20 minuti gli spettatori vengono immersi da un turbinio d’mozioni, con tantissime occasioni e diversi gol. Il drittel si apre con un power play del Fiemme senza vere occasioni, quindi il Milano prende letteralmente fuoco: al 23.20 Terzago e Betti sfiorano il pareggio impegnando Commisso, al 24.45 è la traversa a fermare il tiro di Pozzi a botta sicura, mentre il goalie trentino è nuovamente superbo su Petrov che ci prova al volo dalla sinistra, imitato poco dopo da Ciresa con un diagonale respinto da Tura. Minuto 28.23: superiorità per il Milano, Fiemme ostaggio nel suo terzo fino al tiro del pareggio, scoccato da Schina in maniera forte e precisa dalla destra per l’1 a 1 al 30.05. Poco dopo grande chance per Pozzi che sbaglia in 1 contro 0, ma all’11.54 il match si ribalta grazie a Ciresa, che si inventa una discesa chiusa da un diagonale che toglie le ragnatele della porta di Tura. Pochi istanti dopo i trentini giostrano in power play, e rubando un disco al Milano partono in controfuga in 4 contro 2 chiudendo in maniera vincente con Gilmozzi su perfetto servizio smarcante di Nicolao, ed è 3 a 1 al 12.26. Qualche istante dopo superiorità numerica lombarda ma Commisso è molto bravo a salvare su Vanetti e Petrov, ma il gol arriva al 16.06, quando il rientrante Terzago insacca da due passi un disco sporco davanti alla gabbia di Commisso per il 3-2. Nel finale di periodo gioco che rimane molto fisico e veloce, ma senza ulteriori occasioni da segnalare, e incontro che prosegue sul minimo vantaggio fiemmese. Il terzo periodo si apre con una doppia superiorità per il Milano, praticamente consecutiva, e bastano dieci secondi per il pareggio firmato ancora da Schina, con un missile dalla blu che Commisso non trattiene e si vede beffardamente rotolare alle spalle. Ancora Schina e Petrov sfiorano il vantaggio, quindi per lunghi minuti regna l’equilibrio in pista. All’8.25 altra superiorità per i lombardi, e altro gol, il terzo in questa situazione: dopo un lungo possesso Vanetti in tuffo trova il

ORARIO tutti i giorni 15-24! Ven-Sab 15-02!

PANINI E PIZZE! Si organizzano feste di compleanno!

349 335 14 26


rebound vincente su un disco davanti alla gabbia, ed è 4 a 3 al 50.05. Lo svantaggio non da la scossa al Fiemme, in un match molto fisico e con tante cariche dure. È Commisso anzi a tenere in piedi i suoi con parate in serie su Terzago e Petrov. Al 56.15 ci provano Chelodi e Lazzeri, ma Tura sventa quelle che saranno le ultime vere occasioni per i trentini. Il Milano infatti erge un muro invalicabile, e non serve togliere Commisso a 32 secondi dalla fine per trovare il pareggio ad un Fiemme combattivo ma non concreto nel terzo periodo. Allo scoccare del 60esimo è il Milano che conquista il suo primo trofeo dopo che nella stagione 2011/12 aveva vinto sempre al Pranives di Selva i playoff del campionato di A2. A fine partita i genitori di Leo Holzknecht hanno ricevuto da parte dei rispettivi capitani la maglia di entrambe le squadre e l’applauso dei 1500 del Pranives. Poi le premiazioni di rito con Tommaso Teofoli, consigliere di settore hockey per la Fisg e l’Avv. Walter Andriolo, Vicepresidente di LIHG. fonte fisg


le partite in pillole 26° turno Fiemme

-

Como

3-4

(Cavalese, 05 febbraio 2017)

La sconfitta che non ti aspetti, si torna a pattinare sul ghiaccio amico a 5 giorni dalla Finale di Coppa Italia disputata a Selva di Val Gardena che ha visto il Fiemme sfiorare l’impresa e mettere la firma sull’albo dell’importante competizione nazionale. La partita per i nostri ragazzi è di notevole importanza, la vittoria ci avrebbe consegnato il 4°posto e la possibilità di giocare una gara in più in casa nei play off. Purtroppo, fin da subito si è visto che la squadra non girava a dovere. Il Como dal canto suo libero da qualsiasi condizionamento è riuscito ad espugnare il nostro stadio, più per demerito nostro che merito proprio. Da oggi testa ai Play Off, ricarichiamo le batterie e pronti per questa nuova avventura. In rete per noi Gilmozzi e 2 volte Virzi.

Semifinale Coppa Italia Fiemme

-

Milano

3-4

(Selva di Val Gardena, 28 Febbraio 2017)

Difficile trovare parole per descrivere le sensazioni dopo una sconfitta del genere, perdere così lascia l’amaro in bocca. Partita dominata per due terzi, sul 3-1 sembrava quasi cosa fatta ma poi abbiamo subito 18 tiri consecutivi in porta senza mai riuscire a reagire. Il colpo del KO è stato piazzato, il Sig. Arbitro manda in panca puniti Ciresa e Delladio per spianare la strada alla rimonta del Milano. Un plauso a tutti giocatori e a tutto lo Staff del Fiemme che ci hanno portato ad un passo dalla Storia, la squadra c’è e se la Federazione non cambierà le carte in tavola possiamo e dobbiamo riprovarci l’anno prossimo...

25° turno Milano

-

Fiemme

5-2

(Cavalese, 26 Febbraio 2017)

A pochissimi giorni dalla finale storica di Coppa Italia troviamo sulla nostra strada proprio il Milano che sfideremo per la Coppa. Partita decisa nei primissimi minuti dell’incontro, a favore del Milano che riesce a portarsi sul 3-0 chiudendo virtualmente la partita. Il Fiemme reagisce ma ormai è troppo tardi, il risultato finale ne è la prova. In rete per noi 2 volte Ciresa.

ZIANO FITNESS CLUB - PALESTRA DI ZIANO Sono un tifoso GialloNero, amo soltanto due color, nel cuore un sentimento vero, Fiemme per sempre sosterrò... www.zianofitnessclub.com

info@zianofitnessclub.com

Numero verde 800 926 157


art dir: mauriziotome@gmail.com


Semifinale Coppa Italia Pergine

-

Fiemme

1-2

(Pergine, 19 febbraio 2017)

Locatin e Franza: ed è FINALE. Il Pergine macina gioco ma i nostri ragazzi tengono botta e con un gran gol di Locatin riusciamo ad avere la maglio delle Linci ed il Fiemme nella storia. Appuntamento Martedì 28 Febbraio a Selva di Val Gardena contro il Milano.

Semifinale Coppa Italia Fiemme

-

Pergine

3-3

(Cavalese, 16 febbraio 2017)

Partiamo dalla fine; gran gol di Chelodi e pareggio, 3-3 e tutto da decidere in quel di Pergine. Partenza contratta dei nostri, forse non abituati a partite di questo peso, e Pergine che ne approfitta portandosi avanti per 2-0 con gol nel primo e secondo periodo. Nel terzo periodo il ritorno veemente del Fiemme che mette sotto le linci e i loro tifosi a torso nudo (belli ma non bellissimi) per rimettere tutto in gioco. La Finalista che sfiderà a quanto pare il Milano (Milano - Appiano 6-0) sarà la vincente del match che si disputerà domenica 19 Febbraio in quel di Pergine. In gol per noi Delladio, Franza, Chelodi.

24° turno Fiemme

-

Pergine

5-3

(Cavalese, 12 Febbraio 2017)

Il Derby è vinto, il Pergine è battuto, altro da dire ? No, se non fosse che la combinazione dei risultati dagli altri campi ci ha riconsegnato la vetta della classifica e che proprio oggi abbiamo battuto il record di presenza con ben 1.638 spettatori. Sul campo si è vista una grande battaglia dove le due compagini hanno dato l’anima per portare a casa l’intera posta, alla lunga il botta e risposta tra le due squadre, con il Fiemme sempre in vantaggio, ha dato ragione alla formazione di casa. In rete per noi Chelodi, Ciresa, Mattivi, Locatin e Demattio. Per il Campionato a due partite dalla fine solo la trasferta di Milano e la gara interna con il Como ci dividono da una vittoria storica in regular season.

Coppa Italia Alleghe

-

Fiemme

0-5

(Alleghe, 09 febbraio 2017)

Partita ininfluente per la qualificazione alla fase Finale, per i padroni di casa e per il Fiemme è poco più di un allenamento. La maggior organizzazione dei nostri ragazzi e alcune importanti assenze per l’Alleghe sono causa del risultato finale che ci ha visto dominare per tutto l’incontro. In rete: Vanzetta, Ciresa, Demattio, Delladio, Vanzetta. In attesa della Semifinale e di scrivere la storia.

73


classifica finale

57 56 56 53 51 40 39

32 22 21 19 17 5

Cucina e pizzeria senza glutine, piatti di pesce, pasta fresca fatta in casa, pizza con lievito madre e kamut

Lago di Tesero - tel. 0462/810203


prossimi incontri

FisicaMente - Predazzo (TN) FisicaMente - Predazzo (TN) Per prenotazioni 0462 873013 Per prenotazioni 0462 873013 www.ďŹ sica-mente.it www.ďŹ sica-mente.it


07 Marzo Buon Compleanno Giorgio!

25 Marzo Buon Compleanno Erika!

11 Marzo Buon Compleanno Federico #11!

18 Marzo Buon Compleanno Loris #24!

29 Marzo 14 Marzo Buon Compleanno Francesca! Buon Compleanno Sergio!

bakeca


10 Marzo Buon Compleanno Eva!

14 Marzo Buon Compleanno Albert!

06 Marzo Buon Compleanno Gabriel!

Notte tra 25 e 26 Marzo

10 Marzo Buon Compleanno Jan #45!

17 Marzo Buon Compleanno Victoria!


giochi trova le 7 differenze

sudoku

78


labirinto

79


oroscopo Ariete 21/03-19/04 Liberatevi dagli affanni, non trattenete quello che avete dentro: parlate delle vostre preoccupazioni, palesate i vostri pensieri e vi sentirete più leggeri, ci guadagnerete tanta spensieratezza. Amore Lavoro

Salute Fortuna

Toro 20/04 – 20/05 Nuovi ostacoli all’orizzonte a causa della Luna: approfittate del vostro stato di grazia e dello spirito ricco di razionalità per reagire con idee propositive a quel che arriverà, otterrete dei risultati insperati. Salute Fortuna

Amore Lavoro

Gemelli 21/05 – 21/06 Questo mese è turbolento e pieno di intoppi: cercate dunque di stringere i denti. In amore tutto a gonfie vele, finalmente dopo tanto tempo sembra essere ritornata l’intesa con il partner e forse vi sentite compresi da chi vi sta vicino. Amore Lavoro

Salute Fortuna

Cancro 22/06 – 22/07 Non pretendete troppo da voi stessi, la perfezione non è poi così bella e le persone che vi circondano stentano a stare dietro alla vostra mania di perfezionismo. Rilassatevi un pochino...insomma staccate la spina! Salute Fortuna

Amore Lavoro

Leone 23/07 – 22/08 Aspettatevi qualcosa di insolito! Riceverete un pensiero da un caro amico e sarete corteggiati da quella persona che tanto vi piace. Infine, sembra albeggiare anche la possibilità di fare un viaggio. Amore Lavoro

Salute Fortuna

Vergine 23/08 – 22/09 La vostra energia è alle stelle e anche fisicamente vi sentite in gran forma. Sul posto di lavoro cercate di non ingigantire ogni problema, fate il punto di ciò che deve essere cambiato a livello organizzativo e trovate un dialogo con gli interessati. Salute Fortuna

Amore Lavoro


Bilancia 23/09 – 22/10 Uscirete vittoriosi da una questione che vi ha dato del filo da torcere. Fate tesoro di quel che avete imparato in questa situazione e congratulatevi con voi stessi per non esservi mai persi d’animo ed aver mantenuto sempre la calma. Salute Fortuna

Amore Lavoro

Scorpione 23/10 – 21/11 I capricci ed i tira e molla in un rapporto di coppia ci possono stare, ma non dovete esagerare altrimenti la situazione potrebbe sfuggire dal vostro controllo. Se capitano discussioni prendete del tempo per calmarvi e ragionatene insieme. Amore Lavoro

Salute Fortuna

Sagittario 22/11 – 21/12 Dopo alcuni giorni colmi di negatività finalmente tornate ad avere la mente perfettamente lucida, libera da pensieri e dubbi. Vi sentite carichi per buttarvi in nuovi progetti, affrontandoli con astuzia e strategia. Salute Fortuna

Amore Lavoro

Capricorno 22/12 – 19/01 Le maggiori gioie provengono dalla vita affettiva: riceverete tante effusioni e tenerezza come non vi succedeva da tanto tempo. Contraccambiate la gentilezza organizzando qualcosa insieme alla persona del cuore. Amore Lavoro

Salute Fortuna

Acquario 20/01 – 19/02 Concentratevi, evitando inutili sprechi di energia: l’ambizione e la forza di volontà non vi mancano, ma avete bisogno di guardare sempre davanti a voi per arrivare a destinazione senza sbagliare strada. Siate sicuri di quel che volete e non pensate al resto. Salute Fortuna

Pesci 20/02 – 20/03

Amore Lavoro

Piuttosto che lamentarvi sul fatto che avete poco tempo per voi a causa dei troppi impegni, rivisitate il modo con cui vi organizzate le giornate. Con qualche piccolo accorgimento riuscirete a ritagliarvi i momenti di relax a cui tanto ambite. Amore Lavoro

Salute Fortuna


Questo non è solo un Prosecco...

...è Varaschin

Strada Chiesa 31, 31049 San Pietro di Barbozza – Valdobbiadene (TV) Tel. 0423.973553 – Fax. 0423.971758 - info@varaschin.com - www.varaschin.com

Profile for MeLoLeggo Magazine

MeLoLeggo Magazine n.33 - Marzo 2017  

MeLoLeggo Magazine n.33 - Marzo 2017  

Profile for meloleggo
Advertisement