Page 1


Sommario Editoriale L’angolo dell’admin: NeXtieRReLLe Forest’s Corner (1) Flash! News Cosa c’è sullo scaffale? WiiFit: Funziona veramente? Hacking: Guida al Custom IOS Hacking: FlatMii Preview: Star Ocean 4 Let’s Tap Fable 2 Uno Sonic Unleashed Forest’s Corner (2)

pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag. pag.

02 02 03 04 06 07 11 13 16 18 19 20 22 24 27 31

Anche se con un mese di ritardo e con un po’ di intoppi, finalmente abbiamo il nostro numero uno! Siamo riusciti a dare un seguito a questa iniziativa che ha riscosso un notevole successo: più 538200 visite in solo 3 mesi! Tante novità: una grafica nettamente migliore (anche se di transizione, la prossima sarà ancora più bella), un carattere più grande per facilitare la lettura, l’abbandono voluto dell’uso delle colonne per una impaginatura più classica e più facile da leggere e abbiamo unito i collegamenti al nostro sito direttamente nel titolo degli articoli. Al solito, chiediamo il vostro parere: così come avete scelto la copertina di questo numero, scrivete cosa pensate delle novità di questa edizione rispetto al numero zero. Tra le varie novità di questo numero sottolineiamo il doppio lavoro di Forest87 che ci delizia con ben 2 vignette molto spiritose, una doppia recensione dell’ultimo capolavoro(?) della SEGA e il solito doppio appuntamento con i nostri esperti di hacking: davi92 e dndssc. Birramedia ci propone la sua personale esperienza con WiiFit e sta già lavorando all’articolo per il prossimo numero! Nella retro copertina, i nomi di chi ha contribuito a questo numero!

TI è piaciuto questo numero? Se vuoi partecipare alla stesura del prossimo, contattaci o invia il materiale all’indirizzo nextrl.fanzine@gmail.com e seguici nel forum dedicato. 2 http://www.nextrl.it - NeXtRL FanZine - Anno 1, Numero 1. Tutti i diritti riservati. Marchi, nomi e loghi, appartengono ai rispettivi proprietari.


NeXtieRReLLe [Shark] "Ma che cavolo vuol dire?" - è questa la cosa che ognuno di voi ha pensato la prima volta che ha messo un piede virtuale su NeXtRL. E molto probabilmente sono tantissimi quelli che amano girovagare per il forum per dare consigli, chiedere informazioni o sputtanare Mourinho ma non capiscono in effetti per quale motivo quell'ammasso di lettere stia lì a rappresentare la community. Proprio per questo, oggi ho deciso di... non dirvelo. Perchè sono cattivo, forse squilibrato, forse entrambi... fatto sta che sono furbo e ho usato questo espediente solo per attirare l'attenzione. Sono certo che sarete troppo shockati per quello che avete appena letto, quindi ne approfitterò per parlarvi di qualcos'altro. In questi giorni probabilmente avrete notato un pò di movimento nella lista utenti online, tra colori, grassetti e corsivi... questo perchè ci sono stati un pò di cambiamenti dietro le quinte. Innanzitutto, il nostro geneprio (newser preferito dalle casalinghe disperate) ha dovuto lasciare la carica temporaneamente per motivi di lavoro. I nostri detective hanno scoperto che è passato da una piattaforma petrolifera in Alaska ad un'altra in pieno Oceano Pacifico. Io invece penso che lavori per la mafia cinese. Tornando a noi, oltre all'uscita di scena di gene, abbiamo avuto 3 new entry (che ovviamente prima che partisse il periodo di prova hanno dovuto subire il rito di iniziazione chiamato "raccogli la saponetta davanti a MaxPower"): _Contra_ e Kurt Cobain sono i due nuovi newser (un nintendaro e un metallaro, annamo bene...) e Axl (romano de roma, al terzo posto nella classifica dei nick più difficili da leggere dopo dndssc e MJ2332) è il nuovo moderatore. Se verranno confermati o meno lo scoprirete tra circa un mesetto, terminato il periodo di prova. Ma parliamo un pò di videogiochi. Secondo me questo è un bel periodo per i normali videogiocatori. E' il periodo in cui quelli che durante i mesi precedenti non sono riusciti a tenere il passo perchè di gioconi ne sono usciti parecchi, adesso riescono a recuperare un pò. Io sto facendo così, anche se mi ritengo un caso particolare... il tempo per giocare per fortuna è più di prima (ancora per poco purtroppo), ma di certo non riuscirò a giocarmi tutto quelli che vorrei. Pensate che solo pochi giorni fa sono riuscito finalmente a iniziare e finire Gears Of War. E non prendete per il culo, perchè io ho l'Admin Powwah, sono onnisciente e soprattutto ci metto 4,7 secondi a bannare(detengo il world record). Tornando a GOW, mi è piaciuto parecchio. Ieri però, sfruttando il tempo morto del sabato pomeriggio, mi sono messo sotto e ho completato i primi due atti del secondo episodio: stupendo. Molto meglio del primo secondo me, anche se in molti la pensano diversamente. Addirittura, anche la modalità Multiplayer la ritengo migliore... tra l'altro come forse sapete tra un paio di settimane dovrebbe essere rilasciato un mega-update tutto dedicato alla sezione online del gioco che promette veramente bene. Probabilmente ne parlerò nel prossimo numero della rivista, dopo aver studiato per bene le migliorie che apporterà. Analizzando i giochi in uscita a breve, l'unico che prenderò è senza dubbio Star Ocean 4. Inoltre sono tentato da H.A.W.X. e Afro Samurai, ma come al solito ho intenzione di studiarmeli per bene prima di comprarli. Adesso vi starete chiedendo: perchè questo pazzo non ha nominato Resident Evil 5? Or incomincian le dolenti note: ho provato la demo e non mi ha convinto per niente. Giocai a suo tempo il 4 su GameCube e lo adorai. Il problema è che questo più che un RE5 è un RE4+1... perchè dopo averlo provato la domanda sorge spontanea: perchè, dannata Capcom, dopo 4 anni mi partorisci un gioco con un gameplay ormai obsoleto? Diciamocelo, io un videogioco con un gameplay che non mi piace(più) non riesco a giocarlo. Perchè, Capcom, nel 2009 devo ancora fermarmi per poter sparare? Sono deluso e incazzato. Però, povero me, so già che questo RE5 lo giocherò prima o poi. E speriamo che riesca a farmi cambiare idea. Direi che mi sono sfogato abbastanza, quindi per questo numero ho finito. Per insulti e consigli, mandatemi un messaggio privato (e preparatevi a subire le conseguenze). Alla prossima! NeXtRL vuol dire Next Generation Release List, pischelli! Ed essendo inglese dovrebbe essere letto "Next Er El", ma leggetelo pure come vi pare l'importante è che ricordiate che BirraMedia è il postino più ghei del Web!

3 http://www.nextrl.it - NeXtRL FanZine - Anno 1, Numero 1. Tutti i diritti riservati. Marchi, nomi e loghi, appartengono ai rispettivi proprietari.


4 http://www.nextrl.it - NeXtRL FanZine - Anno 1, Numero 1. Tutti i diritti riservati. Marchi, nomi e loghi, appartengono ai rispettivi proprietari.


Operation Flashpoint 2 anche su console [SirArgo] Codemasters conferma che il seguito dell'ottimo FPS uscito per PC nel 2001, è in sviluppo anche per X360 e PS3. Il gioco, previsto per l'estate 2009, presenta il motore grafico "EGO" che sembra riesca a creare un comparto tecnico-grafico di grande spessore. Il punto forte dell’engine è l'illuminazione dinamica, gli effetti particellari sulle armi, le esplosioni, i dettagli sui veicoli in un mondo così vasto da "perdersi" al suo interno.

In arrivo il secondo DLC per Fallout 3

Marvelous Annuncia: Harvest Moon su Wiiware

[.Fra.]

[_Contra_]

Bethesda ha annunciato che il secondo contenuto scaricabile del titolo Fallout 3 sarà disponibile per il download il 24 Marzo 2009. Ricordiamo che questo contenuto è un esclusiva Xbox 360, come quello precedente. Il titolo del DLC in questione è "The Pitt". Inoltre nell'ultimo update c'è stato un miglioramento grafico a sorpresa: aggiunte luci e vari particolari che prima il gioco non aveva. La differenza si nota e il gioco appare globalmente più dettagliato.

Marvelous ha dichiarato tramite "Famitsu" che ha intenzione di pubblicare una serie di Harvest Moon su wiiware. Il primo sarà Harvest Moon Series: Ranch Store. Il Gioco uscirà in Giappone il 28 Aprile, 2009, Al prezzo di 1500 Wii Points.

Custom IOS36 rev 08 [_Contra_] Questo nuovo Cios, offre nuove funzionalià non disponibili in IOS ufficiali tra cui l’utilizzo del comando IOCTL_DI_OFFSET custom per il supporto multigame e il supporto per comandi personalizzati DIP. Ora la velocità del D0 e 6x, utilizzando i dischi originali o modchip e bloccato l’"errore 001/002”.

Sconti su abbonamenti Xbox Live [.Fra.] Microsoft ha deciso di diminuire temporaneamente il costo dell'abbonamento annuale di Xbox Live di 10 euro portandolo quindi a 49,99 euro. Putroppo non sono stati scontati i 3 mesi. E' possibile aderire a quest'offerta dal sito Xbox.com o dalla Dashboard. Se ci sarà un aumento significativo degli iscritti ad Xbox Live allora probabilmente il prezzo rimarrà tale. Ci auguriamo quindi che le vendite aumentino in modo significativo, così da poter avere un ottimo servizio come il Live ad un prezzo ancora minore.

Microsoft promette giochi graficamente migliori di Killzone 2 [.Fra.] Con un comunicato stampa Microsoft ha fatto sapere che le "segrete esclusive" che ha in serbo graficamente saranno migliori rispetto alla Killer Application Sony, KillZone 2. Solo il tempo ci potrà dare la risposta, ovviamente noi aspettiamo l'annuncio di questi "titolisupersegreti".

Tekken 6 su X360: un duro lavoro

CoD Modern Warfare 2 Prime Indiscrezioni

[Kurt Cobain]

[Kurt Cobain]

Katsuhiro Harada ha rilasciato in un intervista di una rivista inglese che, siccome il gioco era nato per PS3, è stato difficile comprimere tutto in un DVD ma questo non esclude i sessanta fotogrammi al secondo e i particolarissimi effetti luce. Conclude dicendo che è stata un' ottima esperienza per i futuri titoli su console americana.

Grazie ad un tester del gioco, è stata svelata una lista con alcune innovazioni riguardanti il seguito del premiato Modern Warfare, la notizia non è ufficiale poiché non c'è stata nessuna conferma dagli sviluppatori, quindi è da considerare tutto come un grosso rumor. 6

http://www.nextrl.it - NeXtRL FanZine - Anno 1, Numero 1. Tutti i diritti riservati. Marchi, nomi e loghi, appartengono ai rispettivi proprietari.


Da Nintendo in arrivo un nuovo controller per WII [SirArgo] Dal proprio sito Nintendo Jap fa sapere che nel 2009 sarà rilasciato un nuovo Controller Ufficiale per Nintendo Wii chiamato Classic Controller PRO. Il nuovo Pad non è altro che un'evoluzione del Classic Controller, praticamente un incrocio tra il pad del Gamecube ed il Classic Controller. Le differenze con la versione non PRO sono degli analogici leggermente più distanti tra di loro rispetto al Classic Controller e la Presenza di quattro tasti dorsali posizionati verticalmente (non orizzontalmente come sul Classic Controller). Il Pad è fornito nella parte inferiore di due "prese" per le mani, al fine di rendere la presa più precisa e sicura (molto simili a quelli del controller Gamecube). La periferica sembrerebbe essere adatta alla riproduzione di giochi N64 presenti sulla VC. Al momento non ci sono indicrezioni sul prezzo o sulla data di uscita (indiscrezioni parlano di estate 2009).

Utilizzare il pad Xbox 360 su PS3? Ci pensa la XCM! [SirArgo] L'azienda XCM ha rilasciato da poco un nuovo adattatore che permette di collegare il pad della Xbox 360 alla console Playstation 3. A quanto pare, il prodotto è stato sviluppato perché in Nord America sia opinione comune che il pad della console di Microsoft risulti il più adatto, completo e preciso per gli FPS e gli Action in generale. L'adattatore si chiama Cross Battle Adapter e, oltre al collegamento del pad sulla console Sony, permette di utilizzare opzioni di turbo e di autofuoco per ognuno dei suoi tasti. Il prezzo al dettaglio dell'adattatore si aggira intorno ai 40$.

7 http://www.nextrl.it - NeXtRL FanZine - Anno 1, Numero 1. Tutti i diritti riservati. Marchi, nomi e loghi, appartengono ai rispettivi proprietari.


Primi dettagli su God of War III [Davi92] Nelle ultime ore sono stati rivelati dalla rivista Game Informer i primi dettagli dell'attesissimo God of War 3 per PlayStation 3. Eccoveli:  Al contrario di God of War 1 e 2 in cui ci sono solo 15 nemici su schermo, ora ce ne sono circa 50.  Puoi salire in groppa a mostri come i Ciclopi e "controllarli".  Kratos su PS2 usava 5,000 poligoni, ora ne usa 20,000.  Le armi sono state rese "migliori" e più diversificate tra di loro: con un'arma differente si avrà un gameplay completamente diverso.  I guantoni a forma di leone sono chiamati Cestus.  Le AI dei nemici sono molto più sviluppate. Alcuni dei nemici saranno dei "comandanti" e controlleranno il resto.  I nemici saranno diversi, anche se dello stesso tipo: ad esempio, nonostante dei soldati-scheletro siano nella stessa categoria avranno aspetto diverso.  Più battaglie contro i boss che in GoW 1, ma meno che in GoW 2.  Multiplayer completamente assente. Battaglia contro il boss Hades confermata. Trovate gli scan delle pagine interessate della rivista qui.

Microsoft annuncia Xbox 360 Resident Evil Limited Edition [SirArgo] Direttamente dal blog di Major Nelson, Microsoft annuncia in via ufficiale l'esclusiva Xbox 360 Rossa Residen Evil Limited Edition. La console verrà rilasciata il 13 Marzo 2009, in concomitanza con il rilascio di Resident Evil 5. A quanto pare il bundle sarà veramente a tiratura "limitata", tanto che Major Nelson consiglia di acquistarla in pre-order per evitare di rimanere a bocca a s c i u t t a . . . Il contenuto della confezione, che verrà proposta al prezzo di circa US $399, è il seguente: Xbox 360 Elite Console Limited Resident Evil Edition completamente Rossa, Controller wireless Limited Edition completamente Rosso, 120GB hard drive, Resident Evil 5, Super Street Fighter II Turbo HD Remix, Esclusivo Resident Evil Premium Theme, Cuffia wired nera Xbox 360, Cavo component HD AV, cavo HDMI e cavo Ethernet. Videogaming247 conferma l'arrivo di questo bundle nel nostro continente allo straordinario prezzo di 299 €.

8 http://www.nextrl.it - NeXtRL FanZine - Anno 1, Numero 1. Tutti i diritti riservati. Marchi, nomi e loghi, appartengono ai rispettivi proprietari.


EA annuncia: American McGee's Alice 2 [SirArgo] John Riccitiello (CEO della EA) ha recentemente annunciato l’arrivo su console di American McGee’s Alice 2. Al momento non si conoscono ulteriori dettagli sul gioco, se non che esso sia in sviluppo. Per chi non lo ricordasse o non lo conoscesse, American McGee’s Alice è uscito nell'ottobre 2000 su PC, Mac e Playstation 2. A suo tempo il gioco (da cui hanno tratto anche un film) riuscì a stupire tutti con un comparto grafico di primissimo ordine, soprattutto per ci ciò che riguarda la gestione dei colori e le atmosfere "fiabesche". Attualmente non è chiaro su quali console sarà pubblicato il videogioco (sicuramente su PC) ma è ipotizzabile la sua uscita su Xbox 360 e Playstation 3, meno facile la strada per Nintendo Wii.

Dead Rising 2 su PS3 e 360! [MJ2332] La voce si era fatta sempre più insistente già dalle ultime ore a causa di un video rilasciato su YouTube, ma ora c'è anche l'annuncio ufficiale da parte di Capcom. Difatti la famosa casa nipponica ha dichiarato che Dead Rising uscirà sia su PS3 che su X360, oltre che su PC. Il gioco si svolgerà alcuni anni dopo le vicende del primo DR negli Stati Uniti oramai devastati da un virus, ed avrà come personaggio principale il ragazzo che potete vedere nella foto qui sopra. Come già si sapeva questo titolo verrà sviluppato da Canada's Blue Castle Games e stando a quanto dichiarato anche diverse persone appartenenti al team di sviluppo del precedente capitolo parteciperanno al progetto.

9 http://www.nextrl.it - NeXtRL FanZine - Anno 1, Numero 1. Tutti i diritti riservati. Marchi, nomi e loghi, appartengono ai rispettivi proprietari.


Rilasciato il firmware iXtreme 1.51 e il tool Jungleflasher 1.51 [pollofritto] Rilasciato nella notte il nuovo Firmware iXtreme 1.51, le novità come preannunciato non sono molte visto che si tratta solo di un firmware di transizione verso il ben più ricco 1.6 già in programma a breve. la novità è il solo supporto alle partizioni wave X, nel senso che con questo nuovo firmware si ha il supporto sia per la wave3 contenuta nei nuovi giochi, sia per le future eventuali wave. questo espone un pò al rischio di lanciare copie non completamente stealth, ma basterà essere un pò più accorti e passare le iso prima ad un controllo con i vari tool destinati a questa funzione (tipo xboxbackupcreator, abgx360, xdvdmulleter ecc.) Per quanto riguarda il nuovo jungleflasher1.51 che è ben più ricco di novità perchè da ora il supporto è totale (e cioè riguarda tutti i lettori in circolazione) ed è stata aggiunta anche una opzione per poter correggere le info mancanti estratte male con i primi tool (il jf26) tramite inserimento del seriale preso dal codice a barre esterno al lettore.

BlazBlue anche su Xbox 360! [.Fra.] Sentite la mancanza del classico Guilty Gear? Bene, perchè Famitsu ci riporta un ottima notizia per i possessori di console Xbox 360. BlazBlue: Calamity Trigger, picchiaduro in stile arcade sviluppato da "Arc System Work", appunto gli stessi creatori di Guilty Gear, è in arrivo anche sulla console Microsoft! Inizialmente annunciato come esclusiva Playstation 3, il gioco vanterà di una pulitissima grafica HD (720p) e di formato nativo di 16:9. A differenza della versione arcade il gioco avrà una modalità storia differente per ogni personaggio, con dialoghi e animazioni d'intermezzo sviluppate dallo "Studio Gonzo" (Afro Samurai, Gantz, tanto per dirne due). Il titolo tecnicamente e graficamente si presenterà molto simile a Guilty Gear. Sarà in oltre presente il multiplayer online e la possibilità di scaricare contenuti aggiuntivi! Purtroppo per ora non è stata ancora annuciata nessuna versione americana o europea. Però il sito ufficiale ci fa ben sperare, dato che son presenti come lingue selezionabili anche il francese e l'inglese; e pensando tra l'altro che tutti i capitoli di Guilty Gear sono arrivati qui. L'uscita giapponese è fissata per una data non ancora precisa nell'estate 2009.

10 http://www.nextrl.it - NeXtRL FanZine - Anno 1, Numero 1. Tutti i diritti riservati. Marchi, nomi e loghi, appartengono ai rispettivi proprietari.


Dal 13/02/09

Dal 13/02/09

Dal 30/01/09

Dal 06/02/09

Dal 16/01/09

Dal 23/01/09

11 http://www.nextrl.it - NeXtRL FanZine - Anno 1, Numero 1. Tutti i diritti riservati. Marchi, nomi e loghi, appartengono ai rispettivi proprietari.


Dal 06/03/09

Dal 06/03/09

Dal 06/03/09

Dal 27/02/09

Dal 27/02/09

Dal 27/02/09

Dal 20/02/09

Dal 20/02/09

12 http://www.nextrl.it - NeXtRL FanZine - Anno 1, Numero 1. Tutti i diritti riservati. Marchi, nomi e loghi, appartengono ai rispettivi proprietari.


[BirraMedia] 5000 a.C. – Invenzione della ruota 1492 d.C – Scoperta dell’America 11 Luglio 2007 – Shigeru Miyamoto annuncia WiiFit Quel giorno molti rimasero perplessi riguardo la nuova creazione di Nintendo…un gioco venduto in bundle con una… bilancia. Finora si erano visti diversi accessori nel mondo dei videogiochi, alcuni piuttosto eccentrici, come bonghi e maracas. Ma una bilancia? Pubblico e critica specializzata si sono spaccati in due…chi preannunciava un fiasco, un esperimento destinato ad essere dimenticato in poco tempo, e chi invece ha segnato sul calendario la data di uscita di WiiFit. Parliamo un po’ di cosa dovremo fare in questo gioco: prima di tutto, una volta inserito il DVD nel nostro Nintendo Wii, ci verranno fatte diverse domande, come la nostra età, sesso, altezza…insomma, andremo a crearci un nostro profilo, opzionalmente protetto da una password. Fatto ciò, il gioco ci chiederà di salire sulla Wii Balance Board (che d’ora in poi chiameremo semplicemente bilancia) e di rimanere immobili per 3-4 secondi. Bene, possiamo scendere e ora? Osservando lo schermo vedremo una rappresentazione grafica del nostro baricentro, il nostro peso esatto e il corrispettivo IMC (indice di massa corporea). Il gioco ci dirà, calcolando il nostro sesso, età e altezza, quale dovrebbe essere il nostro peso ideale. Dunque, come siamo messi? Tutto bene, siamo in forma perfetta? O forse c’è qualche chilo di troppo? Nella seconda ipotesi, niente paura, abbiamo il gioco adatto a noi… iniziamo un po’ a esplorare nel dettaglio questo WiiFit. Nella pagina principale, oltre ad un calendario nel quale potremo selezionare un giorno qualsiasi, visualizzando la nostra forma fisica in quella precisa data (a patto ovviamente di usare WiiFit ogni giorno), vedremo nella parte inferiori due pulsanti: sulla sinistra troviamo “Test del Corpo”, piuttosto semplice da spiegare… saremo tenuti a svolgere, possibilmente ogni giorno, un test del corpo. Nulla di difficile, basterà cliccare su questo pulsantino e salire sulla bilancia. Il nostro peso sarà automaticamente inserito in una tabella giorno per giorno, in modo da poter tenere traccia del nostro andamento. La tabella è di facile consultazione e divisa in zone colorate, a seconda della nostra forma fisica (sottopeso, peso forma, sovrappeso, obesità). Logicamente il nostro obiettivo sarà di entrare nella zona “peso forma”, ancor meglio se riusciremo a raggiungere il peso ideale. Stop, questa sezione termina qui, nulla di complicato. Vediamo ora l’altro pulsantino, “Allenamento”. Cliccandolo si aprirà una schermata, ed immediatamente capiamo che il gioco si suddivide principalmente in quattro categorie: Yoga (15 esercizi), Esercizi Muscolari (12 esercizi + 3 sfide), Esercizi Aerobici (9 esercizi), Giochi di Equilibrio (9 minigiochi). A noi la scelta, possiamo provare quello che vogliamo. Va precisato che in principio non potremo selezio13 http://www.nextrl.it - NeXtRL FanZine - Anno 1, Numero 1. Tutti i diritti riservati. Marchi, nomi e loghi, appartengono ai rispettivi proprietari.


nare tutti gli esercizi/minigiochi, alcuni risulteranno essere bloccati… per sbloccarli, basterà eseguire gli esercizi attualmente disponibili. Vediamo nel dettaglio le varie sezioni: YOGA: in questa parte del gioco avremo un Personal Trainer che ci seguirà durante i nostri esercizi. Potremo scegliere se farci accompagnare da un uomo o da una donna, i quali ci illustreranno come svolgere correttamente le varie posizioni yoga. Ovviamente noi dovremo imitare i loro movimenti nel miglior modo possibile. L’utilità dello Yoga, oltre a quella di “rilassarsi”, è di migliorare la nostra postura ed il nostro baricentro. ESERCIZI MUSCOLARI: anche qui troveremo il nostro simpatico (o simpatica) personal trainer, che (esattamente come nella precedente sezione) ci illustrerà gli esercizi…il nostro compito sarà di imitarlo. Come si può facilmente intuire, l’utilità di questi esercizi è di tonificare la muscolatura del nostro corpo. Dovremo infatti effettuare flessioni, addominali, e molto altro. ESERCIZI AEROBICI: niente personal trainer qui, non sarà necessario. Questa è una delle parti più divertenti del gioco, quella che ci farà sudare (nel vero senso della parola) di più. Troveremo infatti lo step (salire e scendere dalla bilancia a tempo di musica), l’Hula Hoop (fare ondeggiare il nostro bacino esattamente come se stessimo facendo l’Hula Hoop), la corsa (correre sul posto tenendo il Wiimote in mano…in base allo scuotimento del telecomando, il nostro alter ego su schermo correrà più o meno velocemente attraverso un’isola veramente ben fatta), la Boxe. Se volete bruciare grassi, questa è la sezione adatta. Da segnalare che troveremo diversi livelli di “difficoltà”…nella corsa, ad esempio, potremo selezionare la distanza breve, distanza media, o il giro intero dell’isola. Discorso analogo per gli altri esercizi. GIOCHI DI EQUILIBRIO: la sezione più spensierata di tutto il gioco. Qui troveremo dei simpatici minigiochi, tutti basati sull’equilibrio o sullo spostamento del nostro baricentro sulla bilancia. Dovremo camminare in equilibrio su una corda, effettuare uno slalom, fare una discesa con lo snowboard, ed altro ancora. Tutto qui. Avete capito bene, non c’è altro. 14 http://www.nextrl.it - NeXtRL FanZine - Anno 1, Numero 1. Tutti i diritti riservati. Marchi, nomi e loghi, appartengono ai rispettivi proprietari.


Chi comprerà WiiFit convinto di trovare qualcosa di immenso, ne rimarrà probabilmente deluso. Ma questo non è un vero e proprio gioco, non va “vissuto” come tale. Questa è un’ottima occasione per rimettersi in forma, nel caso abbiate qualche chilo di troppo. Funziona o non funziona? Un’immagine è spesso più efficace di mille parole, e dunque ecco a voi una foto della tabella del gioco, riguardante il mio profilo

A sinistra vediamo il peso, in basso i mesi. Sì, avete visto bene, sono partito ad Aprile da 87.4 KG, arrivando a Novembre al mio peso forma esatto: 70 KG. Più di 17 KG persi. Che dite, funziona? Ora però non facciamoci prendere dall’euforia… Nintendo non ha scoperto la formula magica, questo gioco non nasconde nessun segreto per perdere peso. Dovete ficcarvi bene in testa che, abbinato all’utilizzo di questo gioco, ho anche variato la mia alimentazione. Ho eliminato tutti gli spuntini fuori pasto, ho ridimensionato le razioni, prima obiettivamente eccessive, ho rinunciato alle schifezze maledettamente buone, come il kebab, solitamente degustate alle 3 del mattino, orario ideale per buttare nel nostro stomaco un bel po’ di grassi e fritti. Questo gioco, se svolto senza variare minimamente la vostra alimentazione, servirà a ben poco. Forse perderete 3 o 4 KG, non di più. WiiFit non è altro che un modo per fare un po’ di movimento, bruciando così grassi e calorie. Diciamo che è per i pigri, o comunque per chi non ha abbastanza tempo per fare attività fisica all’aperto o in palestra. Se infatti andate già a correre al parco (è un esempio), potete tranquillamente fare a meno di questo gioco. Se invece fate parte della nobilissima categoria dei pigri, allora potrebbe essere uno degli acquisti più azzeccato della vostra vita. Ma, ricordatevelo, siete voi che dovete voler dimagrire… non è il gioco. E per voler dimagrire non esistono formule magiche, non potrete abbuffarvi e poi pretendere che un po’ di flessioni, qualche addominale, una corsetta e dello step facciano miracoli. Siete stati avvisati…

15 http://www.nextrl.it - NeXtRL FanZine - Anno 1, Numero 1. Tutti i diritti riservati. Marchi, nomi e loghi, appartengono ai rispettivi proprietari.


[Davi92] In questa guida si spiega come installare il Custom IOS (cIOS) sulla console Wii. Ricordate che se la eseguite, lo fate solo a vostro rischio e pericolo! Limitazioni degli aggiornamenti a partire dal 3.3:

 3.3 precedente al 23 ottobre: non è possibile avviare i dischi "truchati", cioè modificati in qualsiasi modo

(traduzioni, canzoni personalizzate, patch ecc.) e il FreeLoader. Se volete rimuoverlo, andate direttamente alla nota in fondo alla guida.

 3.3 successivo al 23 ottobre ("3.3b") o 3.4: oltre alle limitazioni del primo 3.3, non è possibile installare i wad (cioè i canali) e usare alcuni homebrew come AnyRegion Changer. Requisiti: questo

archivio;

una/più

ISO di backup/giochi originali contenenti l'IOS15 e l'IOS36 (ad esempio Disaster, Animal Crossing, WiiMusic, Brawl, Mario Kart e WiiFit);

connessione

WiFi/LAN Adapter, solo se volete downgradare.

Se non avete già l'Homebrew Channel, installate la 1.0.1 (guida all'installazione). 1) Scaricate l'archivio linkato sopra e estraetene i contenuti. 2) Copiate la cartella apps in SD sulla scheda SD. Se avete gli originali, saltate al punto 4). Se avete le ISO, tralasciate il punto 4) 3) Avviate WiiScrubber nella cartella PC, apriteci una ISO contenente l'IOS15, andate su Partition 1: “UPDATE”, “_sys” e trovate il file IOS15-64-v257.wad.out.wad, cliccate sul tasto destro e fate Extract, salvatelo da qualche parte. Fate la stessa cosa con l'IOS36 (file IOS36-64-v1042.wad.out.wad). 4) Inserite il disco nel Wii, avviate wufe dall'Homebrew Channel e lasciatelo fare. Dopo che avrà finito, prendete dalla SD i file IOS15-64-v257.wad e IOS36-64-v1042.wad. 5) Trascinate IOS15-64-v257.wad(.out.wad) sul file ios15toios16.bat nella cartella PC, quando avrà finito di lavorare verrà creato il file ios16.wad. 6) Trascinate IOS36-64-v1042.wad(.out.wad) sul file ios36tocIOSv7.bat nella cartella PC, quando avrà finito di l a v o r a r e v e r r à c r e a t o i l f i l e c i o s v 7 . w a d . ATTENZIONE: a causa di un problema non ben chiaro, ad alcuni i bat possono dare il messaggio di errore "Unable to find all the files provided.". Per risolvere basta spostare la cartella PC nella root del vostro Hard Disk (ad esempio su C:) e riprovare. 7) Copiate i nuovi file ios16.wad e ciosv7.wad nella cartella wad sulla SD (se questa cartella non c'è, createla). 8) Scollegate la SD e inseritela nel Wii, avviate l'Homebrew Channel. 9) Se avete il cIOS già installato, rimuovetelo con il cIOS Uninstaller e rientrate nell'Homebrew Channel 10) Fate partire il WAD Manager v1.3. 16 http://www.nextrl.it - NeXtRL FanZine - Anno 1, Numero 1. Tutti i diritti riservati. Marchi, nomi e loghi, appartengono ai rispettivi proprietari.


11) Installate il ios16.wad (scegliendolo e premendo + sul Wiimote). 12) Uscite dal WAD Manager, avviate un'altra volta l'Homebrew Channel e stavolta fate partire wadmanagerios16. 13) Installate ciosv7.wad. (scegliendolo e premendo + sul Wiim o t e ) . Fermatevi qui se volete soltanto usare le vostre copie di backup, e continuate seguendo quest'altra guida (saltando tranquillamente il punto 2). Se volete invece downgradare seguite il punto 14 14) Uscite ancora, lanciate IOSDowngraderv1 dall'Homebrew Channel e lasciatelo lavorare, poi avviate il cIOS Downgrader e scegliete il firmware desiderato (3.2 consigliato). Ecco fatto, avete rimosso l'aggiornamento del 23 ottobre/3.4. Nota - Downgrade con 3.3 originale Per rimuovere l'aggiornamento 3.3 originale, è necessario avere una conenssione WiFi/Lan Adapter. Se non avete già l'Homebrew Channel, installate la 1.0.1 (guida all'installazione). Scaricate

questo archivio e copiate la cartella apps al suo interno sulla SD;

Inseritela

nel Wii e avviate il Canale Homebrew;

Avviate

il cIOS Installer, selezionate Network Mode e lasciatelo installare

Avviate

il cIOS Downgrader e scegliete il firmware desiderato (3.2 consigliato)

Appendice: cosa faccio dopo essere tornato a 3.2? Installate lo StarFall (informazioni). Per farlo avviatelo dall'Homebrew Channel, premete B+1, anche un paio di volte se necessario (il B+2 alla fine è messo apposta per farvi leggere il disclaimer), selezionate le opzioni che vi interessano (abilitando almeno le opzioni "Skip disc update check" che blocca gli aggiornamenti da disco in caso il gioco richieda 3.3 o superiore, "Start rescue-menu when Y is held on 1st GC controller" e "Remove rescue-menu diagnostic disc check" che fungono da SaveMii in caso di brick se all'accensione tenete premuto Y sul controller GameCube) e premete 2. Per usare il canale Wii Shop da 3.2, usate il Wii Shop Updater (avviate dall'Homebrew Channel, rispondete Yes a tutte le domande). Per aggiornare il Canale Mii con le ultime funzioni, usate il Mii Channel Updater (avviate dall'Homebrew Channel). Se un gioco non parte (finora dovrebbero farlo solo Animal Crossing e NFS Undercover), estraete gli IOS appositi con WiiScrubber (tasto destro, Extract, sempre dalla partizione Partition 1: UPDATE, in _sys) o wufe (avendo gli originali e non le ISO, come al punto 3b); copiateli nella cartella WAD sulla SD e installateli con WAD Manager (scegliendoli e premendo + sul Wiimote, uno alla volta). Per Animal Crossing l'IOS è il 38, per Undercover sono il 38, il 53 e il 55.

17 http://www.nextrl.it - NeXtRL FanZine - Anno 1, Numero 1. Tutti i diritti riservati. Marchi, nomi e loghi, appartengono ai rispettivi proprietari.


[dndssc] Il FlatMii svolge egregiamente il suo lavoro, la compatibilità è totale, anche i titoli più "ostici" come mario galaxy e smash bros funzionano a meraviglia, i tempi di caricamento sono più rapidi rispetto a quelli da disco e il chip non da mai errori di lettura o altri problemi FlatMii inoltre non ha dato nessun problema di compatibilità con il wiikey, il lettore quando il cavo USB non è collegato funziona perfettamente L'unica grave lacuna di questo chip è che richiede un PC nelle vicinanze del Wii, purtroppo infatti non è possibile caricare ISO direttamente da un hard disk o backup da DVD, la speranza comunque è di vedere in futuro una nuova versione del chip che carichi direttamente da un hard disk connesso via USB e magari di vedere nello stesso chip le funzioni del FlatMii e quelle del DriveKey per poter caricare backup sia da USB che da DVD. L'acquisto del modchip è assolutamente consigliato a tutti coloro che vogliono modificare iso, creare banner ecc, con questo metodo infatti è possibile caricare le immagini dei giochi senza ogni volta doverle masterizzare su DVD rescrivibili, un notevole risparmio di tempo Al contrario l'acquisto è sconsigliato a chi vuole utilizzare il modchip per caricare normalmente i propri backup, i dvd vergini ormai costano pochissimo e i modchip tradizionali costano meno del FlatMii, inoltre il PC mentre si utilizza il FlatMii deve rimanere sempre acceso Per informazioni sul montaggio del flatmii, clicca qui.

Pro

Contro

Non richiede nessuna saldatura e il montaggio è molto semplice

Necessita un PC per poter caricare le ISO Costo abbastanza elevato (45€ circa)

Indispensabile per chi edita iso, fa risparmiare molto tempo Compatibilità totale con i giochi Wii e GameCube anche non PAL e funzione di blocco degli update I caricamenti dei giochi sono più veloci

18 http://www.nextrl.it - NeXtRL FanZine - Anno 1, Numero 1. Tutti i diritti riservati. Marchi, nomi e loghi, appartengono ai rispettivi proprietari.


[hhcNemesis] Star Ocean 4: The Last Hope è il seguito di Star Ocean: Till the End of Time uscito un pò di tempo fa su PlayStation 2. Incredibilmente il gioco è stato annunciato come in lavorazione esclusivamente per piattaforma Xbox 360. Inoltre recentemente la Square Enix ha dichiarato di non avere attualmente piani per portare il gioco su altre console (come su PlayStation, dove la saga è nata). Comunque il progetto è stato presentato per la prima volta due anni fa, nel 2007. Il gioco è sviluppato dalla tri-Ace in collaborazione con la Square Enix. In Star Ocean 4 dovremo rivivere inizialmente momenti del “passato”. Infatti siamo nel 2064 e vi è stata la 3° Guerra Mondiale. Il pianeta è sull’orlo della distruzione e gli umani hanno una sola possibilità per salvarsi: trovare un nuovo mondo vivibile. Nel 207X viene sviluppata una tecnologia che permette di fare viaggi utilizzando l’iperspazio e si verificano i primi incontri con alcune razze aliene. Viene decretato l’inizio di una nuova era e anche il calendario ricomincia dall’anno zero. Il gioco si ambienta nel 10° anno della nuova Era Spaziale. Così ha inizio il viaggio inter-stellare. Gli ambienti del gioco sono quelli classici della saga, cioè ci troveremo a vagare su pianeti che sono un misto tra fantasy e fantascienza, conoscendo varie specie intelligenti che popolano i vari mondi. La trama di Star Ocean 4 ci porterà anche a scoprire alcuni antichi segreti dell’universo del gioco. Parlando del gioco in particolare, ritornano le battaglie in tempo reale, da sempre utilizzate nella serie Star Ocean. Per quanto riguarda la grafica, la potenza di Xbox 360 permetterà di ottenere animazioni 3D naturali e definite, anche perché tali animazioni sono state realizzate dalla Visual Works, azienda celebre per aver lavorato alla saga di Final Fantasy. I due portagonisti del gioco saranno Edge, un giovane spadaccino ventenne arruolato nella SRF (l’esercito spaziale) e Reimi, 19 anni, esperta nell’uso dell’arco e forse un pò troppo sensibile. Ai nostri due eroi si aggiungeranno anche altri amici come Faize, un esperto di tecnologie spaziali e Lymle, una ragazza originaria del pianeta Lemrick. I combattimenti in tempo reale avranno alcune interessanti innovazioni. Il gioco prevede gruppi composti da 4 personaggi in totale. Ogni personaggio avrà una capacità e armi specifiche che rendono ognuno unico. Queste abilità sono collegate ad una Rush Gauge. La Rush Gauge si attiverà prima di iniziare un combattimento per lanciare un attacco a sorpresa o per attivare un’abilità speciale. Altre innovazioni, rispetto ai vecchi giochi, sono la possibilità di mirare in maniera precisa ai nemici e il poter controllare direttamente l’astronave! Tornano le Private Action, cioè le azioni nella vita privata dei vari personaggi che avranno una grande libertà d’azione tra una missione e l’altra. Il gioco esce a Febbraio negli USA e ad Aprile da noi. Le premesse per un valido videogame ci sono tutte, probabilmente sarà il miglior Star Ocean della serie. Non ci resta che aspettare pochi mesi per vedere se l'attesa dei fan è stata ripagata o meno. 19 http://www.nextrl.it - NeXtRL FanZine - Anno 1, Numero 1. Tutti i diritti riservati. Marchi, nomi e loghi, appartengono ai rispettivi proprietari.


Console

Wii

Sviluppatore Sega Publisher

Nintendo

Genere

Mooolto alternativo

Supporto

DVD

Multiplayer

4 giocatori

Online

No

Scores Trama NP Grafica 7 Sonoro 5 Gameplay 8 Longevità 7 Online NP Voto 6.5

[Vaati]

Let’s tap è un gioco molto intuitivo e semplice, tal volta al punto da annoiare. Vi sono cinque modalità principali: Tap runner, Rithm tap, Silent blocks, Bubble Voyager, Visualizer mentre il sistema di controllo è sempre lo stesso: appoggiare il telecomando wii a faccia in giù su una superficie che conduca bene le vibrazioni come una scatola di cartone (il gioco viene venduto con una speciale confezione per giocare) e… Tap! Picchiettare sulla scatola! Vediamo in dettaglio ogni modalità. Tap Runner: bisogna picchiettare leggermente sulla superficie per correre, picchiettare più forte per fare un salto, e lo scopo è arrivare al traguardo prima degli altri corridori (computer o giocatori). evitando ostacoli come transenne(vedi immagine sotto), piccole palline di elettricità, grossi buchi e altro ancora. Rithm Tap: avete presente il rinomato taiko no tatsujin per wii? Beh, è più o meno la stessa cosa, ma per chi non lo conoscesse è un gioco in cui bisogna picchiare sul tamburo a ritmo di note che scorrono sullo schermo, e in let’s tap bisogna fare esattamente la stessa cosa: si picchietta a ritmo delle note che appaiono sullo schermo. Silent Bocks: come dice il nome giocare a questa modalità, a differenza delle altre modalità, giocare è piuttosto silenzioso, visto che bisogna far cadere dei pezzi di una torre come nel jenga, in modo da far cadere i pezzi della torre e far sì che la statuetta sulla sommità cada solo insieme all’ultimo pezzo della torre. Bubble Voyager: si comanda uno personaggio con addosso una specie di jet pack che spara bolle per salire, e con un tocco leggero lo si fa andare avanti, e con un tocco più forte si spara; lo scopo è andare avanti fino al traguardo e atterrarci sopra per recuperare energia.

20 http://www.nextrl.it - NeXtRL FanZine - Anno 1, Numero 1. Tutti i diritti riservati. Marchi, nomi e loghi, appartengono ai rispettivi proprietari.


Pro

Contro

Gioco innovativo

Stanca alla svelta

Visualizer: diviso in tre modalità: fireworks, in cui bisogna picchiettare per fare dei botti, paint e su-mi, in cui bisogna picchiettare per far schizzare la vernice, e dopo un po’ di spruzzi apparirà un disegno. Paint è a colori e il su-mi è bianco (Sotto un esempio di paint, a sinistra prima, a destra dopo). La grafica è molto semplice e i modelli 3D sono fatti bene anche se poco colorati nella corsa rispetto al visualizer dove sono colorati. Per quanto riguarda il reparto audio, nel menù è carino e piuttosto allegro, mentre durante il gioco è ripetitivo e annoia.

21 http://www.nextrl.it - NeXtRL FanZine - Anno 1, Numero 1. Tutti i diritti riservati. Marchi, nomi e loghi, appartengono ai rispettivi proprietari.


Console

Xbox 360

Sviluppatore Lionhead Studios Publisher

Microsoft

Genere

Action RPG

Supporto

DVD-DL

Multiplayer

4 giocatori

Online

No

Scores Trama 7 Grafica 8.5 Sonoro 9 Gameplay 8 Longevità 7 Online 6 Voto 8.1

[Gunjack]

Nel lontano ottobre del 2004 La Lionhead Studios, famosa casa produttrice, fondata da Peter Molyneux dopo aver creato la serie celebre Black & White, decise di avventurarsi nella creazione di un Action RPG di nome Fable. Fable divenne molto popolare, ma anche molto discusso, un gioco controverso che vide molti giocatori appassionarcisi e altri abbandonarlo del tutto. Nel 2005 grazie al successo riscosso venne sfornata un'espansione Fable: The Lost Chapters, molto gradita dai fan visti i molti contenuti aggiuntivi. Questo nuovo capitolo presente gia nei negozi, è stato molto chiacchierato e molto atteso, molti sono i cambiamenti, si puo persino classificare come "nuovo gioco" in quanto non legato alla trama di Fable, visti gli anni "virtuali" che separano la storia del nuovo capitolo con il predecessore, non mancano però alcuni accenni al passato e al vecchio Fable. Come detto in precedenza durante l'attesa è stato alzato un grosso polverone da parte di Peter Molyneux e il suo studio, annunciando una rivoluzione, un perfezionamento di un prodotto che purche di gran spessore, era imperfetto; le promesse erano molte e di grande impegno, si trattava di dover ristrutturare tutto il gioco a partire dal gameplay fino alla trama, la domanda che molti di voi si poneranno è: <<Sono riusciti a mantenere tali promesse?>>, vediamolo insieme. Come in Fable ci troviamo nel mondo di Albion, ma in questo caso sono passati 500 anni, selezionando la nuova partita ci verra fatto scegliere se essere maschio o femmina, presa la decisione, verremo catapultati nel mondo di albion in una citta chiamata Bowerstone, dove ci troveremo ad impersonare uno dei due bambini protagonisti, guidati da un anziana cieca signora, la quale invogliera i bambini ad intraprendere un avventura dai risvolti piu che misteriosi. La trama vista cosi a prima vista sembra il solito minestrone, l'erore, un avventura, il mondo da salvare, in realta non è proprio cosi, benche sia semplice e abbastanza lineare ci sono eventi e risvolti interessanti (anche se migliorabili), grazie anche all'ottima realizzazione e caratterizzazione dei personaggi e del mondo che ci circonda. Altra cosa a favore è "l'enorme" liberta che ci viene lasciata, partendo dalla personalizzazione del personaggio alla possibilita di fare scelte decisive nel corso della trama, le quali andranno a modificare pesantemente il mondo che ci circonda, tutta questa grande liberta è ottimamente calibrata, possiamo esplorare tutto il mondo di albion, interaggire con esso e senza creare squilibri si può liberamente percorrere la strada del male o del bene, una pecca sono i nemici che anche se ben realizzati nell'insieme, sono molto semplici da sterminare, il che rende il gioco molto semplice. Durante la storia potremmo affrontare anche interessanti e curiose missioni secondarie che aggiungono quel pizzico di divertimento e longevita in più. 22 http://www.nextrl.it - NeXtRL FanZine - Anno 1, Numero 1. Tutti i diritti riservati. Marchi, nomi e loghi, appartengono ai rispettivi proprietari.


Il comparto grafico rende quest'avventura un vero piacere, la realizzazione è sublime e quasi maniacale, anche se non mancano alcuni difettucci, le svariate ambientazioni ci permettono di immedesimarci piacevolmente in una fiaba ottocentesca, i personaggi e gli oggetti hanno un design particolare e molto piacevole, contorni morbidi e colori vivi, non aspettatevi super texture fotorealistiche, è una fiaba. I suoni e le musiche che ci accompagnano durante il nostro epico viaggio sono ben realizzati, e si amalgamano perfettamente, una colonna sonora pazzesca realizzata da un orchestra(se avete un buon impianto dolby sorround consiglio di accenderlo), anche qui una realizzazione maniacale, i dialoghi sono tantissimi e vari tantè che sara difficile sentire sempre le stesse frasi, nel doppiaggio inglese ogni personaggio anche secondario o di poca importanza ha un proprio doppiatore; una piccola pecca, le voci fuori campo sono mal calibrate e spesso succedera che da dentro un edificio, o da un punto abbastanza distante sentiremo la voce di qualcuno forte come se gli fossimo accanto. Ora passiamo a parlare del gameplay, molto semplice sotto tutti i punti di vista e ben fatto, abbiamo un tasto per interagire con gli oggetti, uno per attacchi in mischia, un'altro per gli attacchi a distanza e uno per gli incantesimi, interessante la particolare gestione degli incantesimi, inizialmente vi sembrera fastidioso e mal realizato, ma abituandocisi ci si trovera molto bene, forse i piu accaniti giocatori sentiranno la mancanza di poter gestire la configurabilità dei tasti, la telecamera è libera e viene controllata da noi, nessun problema nella gestione, forse un po ostica per guardare in alto, grossi problemi inceve in co-op perché la telecamera si blocca e non può essere spostata; rispetto al primo Fable il gameplay è stato stravolto totalmente e potrebbe non piacere, anche la difficolta è calata di molto rendendo un po tutto il gioco semplice e facile da completare, questo però a parer mio non è un grosso difetto in quanto permette di giocare e rigiocare tutto il gioco dall'inizio senza stancare troppo, la longevita si aggira sulle 28 ore circa comprese le quest secondarie, volendo potremmo proseguire alcune quest "infinite" e contiuare a giocare anche dopo averlo completato, ma come detto se vogliamo godere di tutti gli aspetti va rigiocato, e una durata maggiore creerebbe frustazione, certo se siete amanti delle sfide e di giochi infiniti potreste non aprezzare queste scelte. Molto presto ad aumentare la longevita ci sara la nuova espansione intitolata Fable 2: Knothole Island acquistabile dal marketplace, che aggiungere nuove locazioni, nuovi oggetti e armi, nuovi record da battere, nuove quest e le tanto attese armature, ci sono rumors che parlano di altre due espansioni che arriveranno prossimamente ma ancora nulla di ufficiale. Da tenere presente il multiplayer e la modalita co-op che permettono alla longevita di per se d'essere maggiore,

23 http://www.nextrl.it - NeXtRL FanZine - Anno 1, Numero 1. Tutti i diritti riservati. Marchi, nomi e loghi, appartengono ai rispettivi proprietari.


infatti potremmo giocare sulla stessa console o tramite Live in 2, cosi da avventurarci in questa grande avventura con un compagno e divertirsi ancora di piu tirando calci hai polli, uccidendo banditi e aiutando poveri abitanti indifesi. Fable 2 è completamente tradotto in italiano, dal gioco al manuale, il doppiaggio italiano è ottimo, ottimo il labiale e ottima la dialettica, purtroppo non ha ricevuto lo stesso trattamento del doppiaggio inglese quindi molti personaggi secondari hanno voci date da lo stesso doppiatore, è possibile anche attivare e disattivare i sottotitoli sempre in italiano, dal marketplace volendo potrete scaricare l'audio in inglese se vorrete ascoltare l'impresisonante mole di lavoro fatto su di esso. Che dire alla fine hanno mantenuto le promesse? Si. Anche se c'è da dire che il gioco di per se è afflitto da molti bug anche molto grandi in parte risolti con le prime patch ma altri ancora presenti, il gioco è veramente un bel gioco, per chi non ha mai giocato a Fable questo Fable 2 sara un ottimo gioco, una novita da non perdere, mentre chi avrà giocato il precedente forse rimarrà un pò con l'amaro in bocca per i vari cambiamenti e stravolgimenti. Sicuramente un gioco che nel complesso si rende "unico" e che consiglio a tutti dai 16 anni in su. Trovate difficoltà nel gioco? Qualche spicciolo in più vi tornerebbe utile? Gunjack ha scritto anche una strepitosa guida per voi! (ndLotti)

Pro

Contro

Ottimo design, colori vivi e dettagli curati Trama molto coinvolgente.. Gameplay semplice e divertente Possibilità di giocarlo e rigiocarlo

Molti Bug ..e anche molto breve A volte troppo facile Modalità cooperativa superficiale

24 http://www.nextrl.it - NeXtRL FanZine - Anno 1, Numero 1. Tutti i diritti riservati. Marchi, nomi e loghi, appartengono ai rispettivi proprietari.


[Zelwen] Console

Xbox 360

Sviluppatore

Carbonated Games

Publisher

Microsoft

Genere

Gioco di Carte

Supporto

Marketplace

Multiplayer

4 giocatori

Online

Si

Scores Trama NP Grafica 6 Sonoro 5 Gameplay 8 Longevità 7 Online 7.5 Voto 7

UNO è probabilmente tra i giochi di carte più famosi e conosciuti nel mondo e quindi non deve destare che anche l’omonimo titolo per Live arcade sia tra i giochi più scaricati dal Marketplace. Scopo del Gioco Per quelle poche persone che non hanno mai fatto una partita all’UNO cartaceo, è meglio spiegare brevemente le regole. All’inizio della partita ad ogni giocatore vengono assegnate 7 carte. Lo scopo del gioco è riuscire a scartare tutte le carte, ricordandosi di dire “UNO” quando si ha in mano una sola carta. Ogni carta ha un colore (giallo, rosso, blu o verde) e un numero (da 0 a 9) o un simbolo (che indica effetti speciali della carta come far pescare due carte al giocatore successivo o invertire l’ordine di gioco). Per poter scartare una carta dalla mano è necessario che essa sia dello stesso colore ( o avere lo stesso numero o simbolo) della carta scartata dal giocatore precedente. Se non si possono scartare carte come penalità si è obbligati a pescare una carta. Esistono anche dei jolly , colorati di nero, che permettono di far pescare ben 4 carte all’avversario e\o cambiare il colore in gioco. Quando un giocatore scarta tutte le carte vince la mano e ottiene dei punti in base alle carte che gli altri giocatori hanno ancora in mano (per esempio il numero 3 vale 3 punti mentre il jolly 25). Vince la partita il primo giocatore che ottiene 250 punti. Modalità di gioco e mazzi speciali La versione elettronica di UNO presenta sostanzialmente 3 modalità differenti tutte però per 4 giocatori (mentre nel gioco cartaceo il numero va da 2 a , tendenzialmente, infinito): Standard: ovvero tutti contro tutti Partner : in cui si gioca a coppie Diretta : in cui se un giocatore non ha carte da giocare invece di pescare viene direttamente eliminato Inoltre vi è la possibilità di scaricare dei mazzi speciali con delle regole particolari. Non si tratta di mazzi reali (come per esempio UNO H2O) ma di mazzi ispirati ad alcuni giochi usciti per Xbox (Kameo, PGR3 e SF) oppure realizzati per avvenimenti particolari (35° anniversario). I mazzi “Xbox” sono tutti a pagamento ( con prezzo dai 100 ai 280 punti) mentre il mazzo 35° anniversario è gratuito. Quest’ultimo presenta semplicemente l’aggiunta di una carta “anniversario” che obbliga il giocatore successivo a giocare un 3 o un 5 oppure a pescare una carta. 25 http://www.nextrl.it - NeXtRL FanZine - Anno 1, Numero 1. Tutti i diritti riservati. Marchi, nomi e loghi, appartengono ai rispettivi proprietari.


Live, grafica e musiche Per ragioni tecniche (ovvero la possibilità di vedere le carte dell’avversario) non è presenta un multiplayer offline. Questo non è un problema visto che , nonostante sia un gioco già uscito da parecchio, la presenza di giocatori online è decisamente alta (come anche purtroppo la disconnessione a partite già iniziate). Ovviamente, vista la tipologia di gioco, il massimo del divertimento lo si ottiene giocando con altri 3 amici (per rendere il tutto più reale il gioco supporta anche la Live vision camera per vedere in diretta l’espressione dei vostri amici). Dal punto di vista grafico essendo questo un titolo live arcade non bisogna aspettarsi miracoli anche se la scelta dei colori e delle animazioni risulta comunque piacevole. Le musiche , pur essendo ripetitive, non disturbano durante il gioco e quindi svolgono il loro compito. Arrivano gli Avatar Con l’uscita della nuova dashboard è stata presentata una versione aggiornata di UNO che implementa l’utilizzo degli avatar durante il gioco. Purtroppo questo utilizzo si limita alla loro presenza in un angolino durante le partite e a delle semplici, e stupide, espressioni mentre stiamo giocando. Quindi quest’ aggiunta è da classificarsi come una semplice trovata pubblicitaria. Ovviamente se avete comprato la vecchia versione “senza avatar” essa si aggiornerà automaticamente appena collegati al Live. Conclusioni UNO , pur non raggiungendo i livelli di divertimento della versione cartacea, risulta essere uno dei migliori titoli tra i live arcade. Rimane l’amaro in bocca per la mancanza di alcune funzioni (come aumentare o diminuire il numero degli avversari) e per alcune belle idee non sfruttate a dovere (mazzi e avatar). Infatti ,se da una parte la longevità online è pressappoco infinita , giocando in singolo ci si stufa molto presto e alcune funzioni o modalità in più avrebbero sicuramente aiutato. Quindi se avete la possibilità di giocarci (magari con gli amici) online, UNO sarà un gioco che vi darà soddisfazioni. Se invece siete dei solitari forse è meglio guardare altrove. Infine ricordo che il costo di UNO è di 400 punti (circa 5 euro) ma personalmente sconsiglio di scaricarlo dal marketplace. Conviene invece preferire la versione su dvd (che era in bundle con le 360 arcade) che nei vari mercatini ha un prezzo intorno ai 10 euro ma ha il vantaggio di non contenere solo UNO ma anche altri giochi Live arcade completi.

Pro

Contro

Divertente ed immediato Possibilità di giocare online con amici lontani Nuovi mazzi (anche se pochi) Costa meno del mazzo cartaceo

Poche modalità Nulla di nuovo riespetto alla versione cartacea Potrebbe stufare in breve tempo Online è difficile finire una partita con tutti i giocatori

26


Console

X360/PS2/PS3/Wii

Sviluppatore

Sonic Team

Publisher

Sega

Genere

Platform

Supporto

DVD-DL

Multiplayer

No

Online

No

Scores Trama 7.5 Grafica 8 Sonoro 8 Gameplay 7.5 Longevità 7.5 Online NP Voto 7.8 [Rino93]

In Sonic Unleashed la storia inizierà con una lunga e spettacolare sequenza grafica, in cui vedremo Sonic nell’astronave del malvagio Dr. Eggman, mentre distrugge uno dopo l’altro decine di pericolosi robot. Utilizzando il potere dei diamanti, vedremo Sonic distruggere l'intera flotta spaziale, per poi trovarsi davanti il famigerato Dottor Eggman, dove vedremo Eggman catturare abilmente il nostro eroe e usare il potere di Sonic per sparare un potente raggio sulla Terra, con cui risvegliare una forza oscura assopita già da molto tempo. Dopo questa operazione, vedremo in Sonic degli effetti collatterali che lo trasformeranno in una specie di licantropo, successivamente verrà risucchiato fuori dalla nave e lo vedremo precipitare come un meteorite sulla Terra. Una volta terminata la intro, ci troveremo in città nei panni di Sonic, in cui sarà possibile parlare con i personaggi di contorno, ottenendo informazioni molto utili per avanzare nel gioco. Ci sono diversi tipi di paesaggi e vanno da città di stile marittimo, passando perfino per villaggi e zone ghiacciate. I livelli nelle fasi diurne sono graficamente valide, nessun rallentamento e i movimenti sono abbastanza fluidi;

27 http://www.nextrl.it - NeXtRL FanZine - Anno 1, Numero 1. Tutti i diritti riservati. Marchi, nomi e loghi, appartengono ai rispettivi proprietari.


mentre nelle fasi notturne la grafica è un po’ incerta, numerosi sono i cali di frame-rate quando combattiamo con numerosi nemici sullo schermo. In aggiunta c'è anche la macchinosità dei controlli, in cui i movimenti ci sembreranno goffi e meno agili, e come ultimo difetto abbiamo la disagevole posizione dei checkpoint, dove sono posizionati spesso lontani dai punti più difficili in cui ci obbligano a ripetere nuovamente tutto il percorso.

[Shadow Bowser] Dopo il fallimento colossale di Sonic the Hedgehog 2006, SEGA cerca di rifarsi, rinnovando la serie. SEGA questa volta è riuscita nel suo intento oppure ha fallito di nuovo? Scopriamolo insieme. Storia Un filmato ottimamente realizzato ci mostra l'ennesima battaglia di Sonic col Dr. Eggman. Sonic, usando i 7 Chaos Emeralds, si trasforma in Super Sonic e distrugge tutti i robot di Eggman. Ma Eggman grazie a un'astuta trappola riesce a intrappolare Sonic e a privarlo dei suoi Chaos Emeralds, sfruttando il loro potere lancia un raggio devastante sul mondo, dividendolo in 7 continenti. Facendo così risveglia Dark Gaia, una creatura che il Dr. Eggman ha intenzione di sfruttare per conquistare il mondo. Nel frattempo, però, Sonic a causa di questo subisce degli effetti collaterali. Aumenta il suo pelo, i suoi artigli diventano affilati così come i denti, diventa anche più muscoloso: Sonic diventa un vero e proprio porcospino mannaro, quando calano le tenebre. Alla luce del sole invece, torna normale. Il Dr. Eggman, non avendo più bisogno di lui, lo getta via insieme ai Chaos Emerald, che nel frattempo hanno perso la loro energia. Sonic però atterra su uno strano animaletto, che soprannominerà Chip, provocandogli un'amnesia. Sentendosi in colpa, Sonic cerca di aiutarlo a riprendere la memoria. 28 http://www.nextrl.it - NeXtRL FanZine - Anno 1, Numero 1. Tutti i diritti riservati. Marchi, nomi e loghi, appartengono ai rispettivi proprietari.


Gameplay Esplorando le città si possono ottenere informazioni utili per la nostra avventura, così come missioni secondarie. Andando nella "entrata" di ogni città si avrà accesso ai vari livelli del gioco. Alcuni non saranno disponibili subito, in quanto avrete bisogno di raccogliere delle Medaglie Sole e Luna, che si trovano nei livelli di gioco, appunto. Il gameplay con Sonic the Hedgehog strizza l'occhio ai primi capitoli della serie e a Sonic Rivals, il capitolo del porcospino su Playstation Portable. Si rivela ottimo e in grado di dare diverse soddisfazioni. Sfortunatamente però, quando diventa velocissimo, potrebbe diventare incontrollabile, ma in questi casi si rivelano utili i tasti LB e RB, in grado di "direzionare" automaticamente il porcospino. Il gameplay con Sonic the Werehog (Porcospino Mannaro) si è rivelato sorprendetemente divertente. E' da considerarsi un misto tra il genere action e platform. Nonostante alcuni cali di framerate quando ci sono numerosi nemici, la sessione rimane divertente. Si tratta di combinazioni tra i tasti X e Y per le mosse, invece con B si può afferrare un nemico o sferrare un attacco critico. Chiaro riferimento a God of War, ma realizzato perfettamente. Vi è anche una piccola componente RPG. Alla fine di ogni livello, infatti, guadagnerete diversa esperienza avendo sconfitto i nemici (se ne guadagna molta di più nelle sessioni notturne), da distribuire per aumentare diversi fattori, come la velocità di Sonic the Hedgehog o la forza di Sonic the Werehog. Una piccola pecca è dovuta alla onnipresente telecamera, che affligge questa serie da diversi anni. Ogni tanto, infatti, potreste non riuscire a vedere molto nei livelli per la telecamera che si va a piazzare in posizioni non favorevoli. Grafica SEGA per questo gioco ha usato un nuovo motore grafico, l'Hedgehog Engine. Se questo è solo l'inizio di questo motore grafico, SEGA ha cominciato molto bene. Nelle sessioni diurne la grafica è spettacolare, le città sono pienamente ispirate (Apotos per esempio ricorda la Grecia, Spagonia la Francia). In particolare il porcospino blu risulta caratterizzato in ogni dettaglio, e anche il Dr. Eggman. Cala leggermente nelle fasi notturne, ma non di molto. Sonic the Werehog è anch'esso molto curato nei dettagli, sebbene non come Sonic the Hedgehog. I nemici hanno uno stile grafico ben caratterizzato se si tratta dei robot di Eggman, cartoonesco ma anch'esso ben realizzato nel caso degli scagnozzi di Dark Gaia. 29 http://www.nextrl.it - NeXtRL FanZine - Anno 1, Numero 1. Tutti i diritti riservati. Marchi, nomi e loghi, appartengono ai rispettivi proprietari.


Musica per le mie orecchie! Sonic Unleashed fa del sonoro una delle sue caratteristiche vincenti, mischiando nuove colonne sonore ad alcune vecchie, remixate opportunamente e riconoscibili solo alle orecchie dei vecchi fan. Un esempio ne è la colonna sonora di Mazuri, che ricorda moltissimo quella finale di Sonic the Hedgehog per Master System e GameGear. Nelle fasi mannare però, può diventare ripetitiva e monotona. Una nuova era Sonic Unleashed si è rivelato una gradita sorpresa, mescolando elementi action e platform in modo eccellente. Riesce esattamente dove Sonic the Hedgehog 2006 aveva fallito: creare un seguito degno di nota ai Sonic Adventure. Per i fan di Sonic è una vera e propria manna dal cielo, agli altri il consiglio di provare la demo prima dell'acquisto, ma non di scartarlo, perchè potrebbero trovare un gioco in grado di divertirli a lungo.

Pro

Contro

Grafica eccellente nelle fasi diurne Un ritorno alle origini nella giocabilità Le sessioni mannare sono divertenti...

La telecamera Cali di frame-rate nelle fasi notturne ...ma a qualcuno potrebbero non piacere

30 http://www.nextrl.it - NeXtRL FanZine - Anno 1, Numero 1. Tutti i diritti riservati. Marchi, nomi e loghi, appartengono ai rispettivi proprietari.


31 http://www.nextrl.it - NeXtRL FanZine - Anno 1, Numero 1. Tutti i diritti riservati. Marchi, nomi e loghi, appartengono ai rispettivi proprietari.


Anno 1 Numero 1 BirraMedia Contra Davi92 Dndssc Forest87 Fra Gunjack hhcNemesis Kurt Cobain Lotti MarkoDJ MJ2332 pollofritto Rino93 SirArgo Shadow Bowser Shark Vaati Zelwen

NeXtRL FanZine 1  

La rivista di nextrl.it - Anno 1, Numero 1

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you