Antologia di Storia Postale - VOLUME IX - 177 Asta LIVE di FILATELIA - 19 Dicembre 2021

Page 1

19 DICEMBRE 2021

ASTA LIVE

ANTOLOGIA DI STORIA POSTALE E FILATELIA ITALIANA MATRAIRE 1855 - 1863 VOLUME IX

LASER INVEST


PUBBLICA LA TUA

COLLEZIONE COL NOSTRO CATALOGO D’ASTA

PUNTUALITÀ nei pagamenti, SEMPRE! Pubblicazione di CATALOGHI D’ASTA PERSONALIZZATI per collezioni di rilevanza storica

NUOVO SHOW-ROOM:a Galleria Unionea Via degli Arcimboldi 5a Milano - MM Missori

a

a

LASER INVEST DVWH ÀODWHOLD DQWLTXDULDWR HGLWRULD

Via Londra 14 Ý 46047 Porto Mantovano (MN) Ý Italy tel. +39.0376.399.901 Ý fax +39.0376.385.775 eMail info@laserinvest.com

WWW.LASERINVEST.COM


LASER INVEST srl Banditore: Dott. Tommaso Tagliente

ASTA LIVE 177 A PORTE ChIUSE

con LIVE-BIDDING e per corrispondenza 19 Dicembre 2021 ore 15

VISIONE LOTTI La visione dei lotti sarà possibile presso: ShOw-ROOM di Milano 9 e 10 Dicembre, Galleria Unione 5 UFFICI di Porto Mantovano 13 e 14 Dicembre, via Londra 14 ESCLUSIVAMENTE previo appuntamento da concordare per ottemperare alla normativa vigente COVID-19

138

Impaginazione e Redazione:

E L L E D igital A gency


CONDIzIONI DI VENDITA ED AGGIUDICAzIONE GENERALI 1) Questa non è una vendita diretta, ma per conto terzi. Tutti i lotti offerti nel presente listino sono proprietà di terzi, i quali hanno conferito alla Laser Invest srl regolare mandato di vendita. 2) Laser Invest srl agisce in qualità di mandataria dei Venditori e declina ogni responsabilità in ordine alla descrizione degli oggetti contenuta nei cataloghi, nelle brochures ed in qualsiasi altro materiale illustrativo; le descrizioni di cui sopra, così come ogni altra indicazione o illustrazione, sono puramente indicative e non potranno generare affidamenti di alcun tipo negli Aggiudicatari. Dopo l’aggiudicazione, né Laser Invest srl, né i Venditori potranno essere ritenuti responsabili per i vizi relativi allo stato di conservazione, per l’errata attribuzione, l’autenticità, la provenienza, il peso o la mancanza di qualità degli oggetti. La descrizione dei lotti, lo stato di conservazione e la rarità degli stessi sono indicati secondo una valutazione personale dei nostri tecnici, comunque i lotti sono esposti, a disposizione degli interessati, la settimana precedente l’asta su appuntamento, nonché all’atto della vendita stessa e nessun reclamo sarà ammesso ad aggiudicazione avvenuta per quanto si riferisce allo stato di conservazione, descrizione e classificazione e per tutto ciò che riguarda i lotti multipli. Il grado di conservazione e di qualità dei lotti è giudizio soggettivo dei nostri esperti classificatori. In nessun caso si garantisce che il grado di conservazione espresso debba essere condiviso da terzi, siano essi anche autorevoli esperti del settore. I partecipanti all’asta sono tenuti ad esaminare attentamente tutti i lotti per i quali intendono presentare offerte. Qualsiasi reclamo sarà preso in considerazione, non necessariamente accettato, solo se presentato TASSATIVAMENTE E SENzA ECCEzIONE ALCUNA ENTRO E NON OLTRE 30 giorni dalla vendita e comunque prima che Laser Invest srl abbia effettuato il pagamento al conferente. In caso di contestazione, presentata e convalidata entro quanto prescritto, ogni obbligo o responsabilità sarà limitato al solo rimborso al compratore della somma da lui effettivamente pagata, pari al prezzo di aggiudicazione + commissioni di vendita, ESCLUSE le spese postali e accessorie, ed esclusa ogni altra pretesa. E comunque non si accettano contestazioni per i lotti di cui è stata richiesta scansione, e/o che sono stati visionati personalmente o per conto terzi. La Laser Invest srl si riserva il diritto di richiedere ai partecipanti all’asta informazioni sulle generalità e sulle referenze bancarie, nonché il diritto di vietare a partecipanti non desiderati l’ingresso in sala. 3) Ogni lotto ha un prezzo minimo di base (espresso in EURO) al di sotto del quale le offerte non saranno prese in considerazione. I lotti verranno aggiudicati al maggior offerente con le seguenti precisazioni: a - nel caso di unica offerta il prezzo di aggiudicazione sarà uguale al prezzo base. b - il prezzo di partenza sarà quello indicato come base salvo quando non siano pervenute offerte diverse e più alte, nel qual caso il prezzo di partenza sarà quello della penultima offerta più alta maggiorata al massimo del 10% (esempio: un lotto che ha come base 100 euro e riceve 3 offerte differenti a 130 euro, 150 euro e 200 euro, partirà in sala da un massimo di euro 165). c - nel caso di uguali offerte per corrispondenza avrà la precedenza quella giunta per prima e in ogni caso esse hanno priorità su offerte uguali in sala. GLI SCATTI DELLE OFFERTE SARANNO REGOLATI A DISCREzIONE DEL BANDITORE. d - I lotti offerti a Trattativa Privata verranno venduti al primo offerente che depositerà una caparra confirmatoria minima (pari al 25% del prezzo di vendita concordato) o l’intero prezzo di vendita. Le offerte di acquisto non potranno essere inferiori al 90% del prezzo minimo di stima. 4) Le offerte possono essere effettuate con il sistema "LIVE BIDDING", quando messo a disposizione (solamente quando è indicato in catalogo) in tempo reale durante l'esecuzione dell'asta PREVIA REGISTRAZIONE E APPROVAZIONE. In alternativa possono essere spedite per posta, oppure usando il modulo per l’“Ordine di Acquisto” allegato al catalogo d’Asta firmato in calce alle condizioni di vendita, o per fax o e-Mail, entro le ore 18 del giorno precedente l’asta. La ricezione delle offerte ricevute per eMail viene confermata da una nostra eMail di risposta. Esortiamo quindi, in caso di mancata ricezione di questa nostra eMail, a telefonare per conferma. Non si accettano offerte con clausole aggiuntive o modificative delle presenti condizioni, come “offerte al meglio” o simili. Laser Invest srl offre il servizio di “Asta Live” come servizio aggiuntivo ai suoi clienti ma non è responsabile per errori o difficoltà che possono riscontrarsi nell’invio delle offerte tramite Internet, senza limitazione anche per errori o guasti causati dalla perdita di connessione alla rete, problemi di software o al computer. Declina ogni responsabilità in merito alla mancata attuazione di una o più offerte “live” derivante da errori che possono essere generati dal sistema. 5) Oltre al prezzo di aggiudicazione l’acquirente dovrà corrispondere un diritto d’Asta pari al 22% del prezzo di aggiudicazione stesso, omni-comprensivo. 6) Il PAGAMENTO dei LOTTI potrà essere effettuato a mezzo assegno circolare o bancario NON-TRASFERIBILE, vaglia postale, bonifico bancario o contanti nel limite consentito. In ogni caso il saldo dovrà avvenire prima della consegna dei lotti, e se l’aggiudicatario non è presente in sala entro 10 giorni dalla data dell’asta, pena la decadenza di ogni diritto per eventuali reclami. Nel caso l’acquirente non paghi quanto assegnatogli entro i successivi 20 giorni, ed in ogni caso qualora l’acquirente non versi l’importo dovuto entro 30 giorni dalla data dell’Asta, la soc. Laser Invest srl sarà libera di procedere, a sua discrezione, all’assegnazione del lotto non ritirato al successivo offerente, riservata ogni azione per eventuali danni o perdite subite; sarà altresì legittimata ad agire direttamente per il pagamento delle Note di Aggiudicazione o della differenza a seguito della nuova aggiudicazione. La proprietà dei lotti assegnati passerà all’acquirente assegnatario solo al completo pagamento delle note di aggiudicazione. 7) Il materiale non ritirato personalmente verrà spedito al costo di €15, in misura fissa, come rimborso spese postali, imballo e assicurazione. Per i lotti voluminosi le spese postali e di confezione o di consegna a mezzo nostro incaricato al domicilio dell’acquirente verranno conteggiate al costo. La spedizione o la consegna a domicilio avverrà a rischio e spese dell’acquirente che dovrà manlevare per iscritto la Laser Invest srl da ogni responsabilità in merito. Per le spedizioni fuori dal territorio italiano con relative licenze di esportazione si rimanda al punto 15. Il materiale non ritirato verrà custodito con assicurazione Lloyd’s presso i nostri


uffici per un massimo di 10 giorni. Passato tale limite verrà conteggiato il costo di Euro 10 per ogni giorno di giacenza. Per i lotti voluminosi non filatelici, le spese postali e di confezione o di consegna a mezzo nostro incaricato al domicilio dell’acquirente verranno conteggiate pari a minimo €500 per tutti gli oggetti ad eccezione dei dipinti e dei mobili per i quali verrà conteggiato un costo di minimo €1000. La spedizione o la consegna a domicilio avverrà a rischio e spese dell’acquirente che dovrà manlevare per iscritto la Laser Invest srl da ogni responsabilità in merito. Per le spedizioni fuori dal territorio italiano con relative licenze di esportazione si rimanda al punto 15. 8) Eventuali reclami dovranno pervenire, pena la decadenza, entro il limite tassativo di 30 giorni dalla data di chiusura dell’Asta quando il pezzo stesso non risulta originale. Trascorso tale termine nessun reclamo potrà essere accettato per qualsiasi motivo. Nessun reclamo è comunque ammesso per i lotti composti da più di 5 pezzi, per collezioni o per lotti già descritti come non perfetti o con clausola “da esaminare”, per i lotti di cui è stata richiesta scansione, e/o che sono stati visionati personalmente o per conto terzi. NON SI INVIANO LOTTI IN VISIONE. 9) Il grado di conservazione e di qualità dei lotti è giudizio soggettivo dei nostri esperti classificatori. In nessun caso si garantisce che il grado di conservazione espresso debba essere condiviso da terzi, siano essi anche autorevoli esperti del settore. EXTENSION: I lotti sono venduti in base alla descrizione e alla perizia indicata (se presente). Chi desiderasse l’opinione di un perito diverso da quello indicato in catalogo deve richiederlo per iscritto almeno sette giorni prima della chiusura della vendita. Le spese peritali sono a carico dell’acquirente. E’ facoltà della Laser Invest accettare tale richiesta. 10) La Laser Invest Srl si riserva il diritto di non accettare offerte provenienti da soggetti che, a proprio insindacabile giudizio, ritiene non agire in “buona fede” o essere insolventi o irresponsabili. Laser Invest Srl si riserva il diritto di fare allontanare dall’asta chi ne turbi il regolare svolgimento. 11) Tutte le fotografie in catalogo sono quelle dei lotti presenti in asta. 12) La Laser Invest Srl si riserva il diritto, in qualsiasi momento, di raggruppare, ritirare, aggiungere o dividere i lotti a seconda di particolari esigenze e delle relative offerte nonché il diritto di rifiutare un'offerta in sala o inviata per iscritto. 13) Trascorsi 30 giorni dalla data di chiusura della vendita, senza che il pagamento sia stato effettuato, saranno conteggiati gli interessi sull’importo dovuto. 14) Con l’invio dell’Ordine d’Acquisto l’acquirente accetta integralmente TUTTE le condizioni di vendita qui elencate e acconsente al trattamento dei dati personali. 15) Prima di partecipare all’asta, si invitano i signori clienti esteri ad informarsi su eventuali restrizioni e divieti vigenti nel proprio paese per l’importazione degli oggetti che desiderano acquistare, siano essi francobolli, monete, dipinti, mobili o manufatti di tipo italiano. E’ a carico dell’acquirente il disbrigo di eventuali formalità ed oneri di natura doganale per l’esportazione. Per esportare fuori dall’Italia i Beni Culturali aventi più di 50 anni è necessaria la Licenza di Esportazione che l’acquirente è tenuto a procurarsi personalmente. Laser Invest srl non risponde per quanto riguarda tali permessi , ne può garantire il rilascio dei medesimi. Su richiesta dell’acquirente Laser Invest srl può provvedere all’espletamento delle pratiche relative alla concessione delle licenze di esportazione secondo il seguente tariffario: € 350 +iva per singolo lotto; €150 +iva per gli altri lotti facenti parte della medesima pratica. Le spese di spedizione, imballo, assicurazione e consegna al domicilio fuori Italia verranno conteggiate in modo particolareggiato per ogni singolo lotto. Per tali spese l’acquirente estero è tenuto a richiederne il preventivo ed inviare accettazione dello stesso per iscritto almeno 7 giorni prima dell’asta 16) Per ogni controversia sarà esclusivamente competente il Foro di Mantova.

CONDITIONS OF SALE CONDIzIONI DI VENDITA ABBREVIATE: STARTING PRICES ARE IN EURO

Gli scatti delle offerte in sala saranno regolati a discrezione del banditore. The bidding and advances will be regulated by and all the absolute discretion of the auctioneer and he will have the right to refuse any bid or bids. Il prezzo di aggiudicazione sarà aumentato del 22% omnicomprensivo per ogni lotto acquistato. Non si accettano reclami per i lotti voluminosi e per i lotti con indicazione “da esaminare”. (vedi punto 2). The buyer shall pay a premium of 22% of the hammer price (the price at which a lot is knocked down). No claims will be considered for “collections” or “da esaminare” lots. Per tutti i partecipanti all’asta è obbligatorio fornire copia di un documento di identità valido da consegnare al momento dell’assegnazione del cartellino. All the participants have to show a valid identity card in order to receive the bid-paddle; Laser Invest srl will have the right at its absolute discretion to refuse admission to its premises or attendance at its auctions by any person. I lotti aggiudicati verranno consegnati solo a pagamento avvenuto e dopo il termine dell’asta. Upon the end of the sale , the Buyer shall at once pay to Laser Invest srl the purchase price, if present in the saleroom, and within 7 days from receiving the invoice, if bidder is absent. Per la spedizione dei lotti controllare i punti 7 e 15 delle condizioni di vendita. For shipping and custom declarations the buyer must read the Conditions of Sale points #7 and #15.


Tutti i lotti fotografati in questo catalogo sono visibili sul nostro sito internet: W W W. L A S E R I N V E S T. C O M I lotti sono venduti in base alla descrizione e alla perizia indicata (ove presente). Chi desiderasse l’opinione di un Perito di propria fiducia o diverso da quello indicato nel catalogo deve richiederlo per iscritto almeno sette giorni prima della chiusura della vendita. E’ facoltà della Laser Invest srl accettare tale richiesta. Cfr. CONDIzIONI DI VENDITA E AGGIUDICAzIONE punto 9.

ORDINI D’ACQUISTO / ABSENTEE BIDS : Gli ordini d’acquisto per corrispondenza, fax o eMail devono pervenire ENTRO e NON OLTRE le ore 18 del giorno precedente l’asta. l

l

Gli ordini d’acquisto possono essere inviati tramite posta a: Laser Invest srl, via Londra 14, 46047 Porto Mantovano (MN) l via FAX al numero +39 0376 385 775 l via eMail scrivendo a info@laserinvest.com

oppure registrandosi per il LIVE-BIDDING sul sito WWW.LASERINVEST.COM


La visione dei lotti sarà possibile presso: ShOw-ROOM di Milano 9 e 10 Dicembre, Galleria Unione 5 UFFICI di Porto Mantovano 13 e 14 Dicembre, via Londra 14 ESCLUSIVAMENTE previo appuntamento da concordare per ottemperare alla normativa vigente COVID-19 COORDINATE BANCARIE GRUPPO BPM BANCA POPOLARE DI VERONA: sede di Mantova IBAN: IT46 O 05034 11501 000 000 152079 c/c n° 152079 - intestato a LASER INVEST srl ABI 05034 - CAB 11501 - CIN: O

CREDIT AGRICOLE FILIALE DI MANTOVA - Agenzia 3: IBAN: IT 35 G 06230 11500 0000 56777292 c/c n° 56777292 - intestato a LASER INVEST ABI 06230 - CAB 11500 - CIN: G BIC/SWIFT: CRPPIT2P516


ASTA LIVE 177 (a porte chiuse)

Domenica 19 Dicembre 2021 - ore 15

PARTECIPAzIONE ALL’ASTA: CON SISTEMA LIVE-BIDDING: collegati al nostro sito www.LASERINVEST.COM REGISTRATI ALMENO 2 GIORNI PRIMA DELL’ASTA, compila il modulo con i tuoi dati e ATTENDI la nostra eMail di conferma. Collegati il giorno dell’asta per poter offrire LIVE. l

PARTECIPAzIONE TELEFONICA (English - Francais - Deutsch - Pусский язык): inviaci la richiesta entro le ore 18 del giorno precedente l’asta via e-mail o fax, unitamente a fotocopia di un documento di identità. Si ricorda che vengono accettate partecipazioni telefoniche solo per i lotti con prezzo base superiore ai 300 euro ciascuno. l

INVIO OFFERTE PRE-ASTA compilando il modulo d’ordine del catalogo, o direttamente dal nostro sito WWW.LASERINVEST.COM l

N.B. Laser Invest srl declina ogni responsabilità nei confronti di chi partecipa all’asta mediante collegamento telefonico circa eventuali disguidi che possono occorrere durante o precedentemente il collegamento stesso.


19 Dicembre 2021

MATRAIRE 1855 - 1863

Francesco Matraire fu un litografo e tipografo nato a Mentone (quando apparteneva ancora ai Principi di Monaco) che ebbe la fortuna di diventare il fornitore ufficiale dei valori bollati della Casa Savoia, con un contratto decennale a partire dal 1851 fino alla sua sostituzione con gli inglesi De La Rue. E, probabilmente, fu proprio il timore del mancato rinnovo del contratto di fornitura, a far si che l’ingegnoso artista inventò una personalissima macchina perforatrice che per quasi 2 anni rese una grande parte dell’emissione quarta del Regno di Sardegna la “prima” del Regno d’Italia.

Francobolli delle emissioni del 1853 1854 Archivio Laser Invest

LASER INVEST

Francobollo della I emissione sarda Archivio Laser Invest

Le stampe dei francobolli sardi ebbero, negli anni 53 e 54 del XIX secolo, caratteristiche che poco li distinguevano fra loro, creando non pochi problemi agli ufficiali postali. All’inizio del 1855 per i 3 valori in corso all’epoca da 5 centesimi, 20 centesimi e 40 centesimi si pensò di modificare completamente le caratteristiche grafiche in modo da evitare confusione. Il colore pieno, che caratterizzava le emissioni precedenti, venne così sostituito dalla scritta del valore ben visibile in

bianco su sfondo colorato, come era la I emissione, ma mantenendo la caratteristica effigie del Sovrano a rilievo, incastonata nello sfondo ovale bianco, opera dell’incisore piemontese Giuseppe Ferraris. Tale cambiamento caratterizzò anche la stampa dei nuovi valori da 10 centesimi e 80 centesimi, emessi e distribuiti a partire dal 1° gennaio 1858 e al 3 lire emesso il 1° gennaio 1861. Questa importante produzione di francobolli è stata una delle chiavi di volta che hanno reso possibile, grazie anche all’uniformità Francobollo della IV emissione iconografica e monetaria, la rinnovata regolamentazione normativa sarda Archivio Laser Invest postale nel passaggio dagli Stati Preunitari al Regno d’Italia. Pagina 9


CARTA, TAVOLE E COMPOSIZIONI

LASER INVEST

A S TA L I V E 1 7 7

I francobolli della quarta missione di Sardegna sono stati stampati col sistema tipografico per il quale si prepararono delle composizioni di 50 cliché protetti da un filetto tipografico esterno. Per il 5 centesimi la composizione originaria fu modificata più volte probabilmente perché il Matraire lo utilizzo come modello per tutta l’emissione. Nel 1861 per il logorio dei cliché originali si provvede alla preparazione di nuovi cliché che hanno caratteristiche leggermente differenti dai precedenti e con i quali si ebbero diverse nuove composizioni e precisamente la IV del 5 centesimi e la seconda per i valori da 10 centesimi e da 20 centesimi. I valori da 40 centesimi e 80 centesimi ebbero un unica composizione di 50 clichè. La carta su cui vennero stampati i francobolli della quarta emissione è sempre a macchina come del resto quella delle precedenti emissioni. Sono numerosissimi i tipi, la qualità e lo spessore oltre al colore. Esistono carte spesse levigate, ben calandrate, altre più sottili leggermente porose mal calandrate, altre sottilissime poco resistenti, altre sottilissime resistenti quasi pergamenacee ottime in generale nelle prime emissioni assai più scadenti, a volte scadentissime, nelle ultime. Il colore di queste carte a volte è bianco a volte tendente all’avorio nelle prime tirature di alcune missioni. Queste carte vennero misurate per quanto si riferisce al dato dello spessore e vanno dai 6-7 centesimi di millimetro nelle carte più spesse della maggior parte delle tirature dal 55 al 58 (meno per i primissimi verde giallo del 55), 4-5 centesimi di millimetro nella gran parte delle tirature del 59 e 60 per tornare più spesse ai 7 centesimi di millimetro in varie tirature i valori del 1860/61 e passare ai 5-7 centesimi di millimetro negli anni 1861/63 (Cfr. Manuale e catalogo dei francobolli di Sardegna pag. 177, Cesare Rattone, ed. Rolando 1951) WWW.LASERINVEST.COM


CARATTERISTICHE DELLE COMPOSIZIONI

LASER INVEST

DATA DISEGNO COLORE

MACCHIE NEI MARGINI BIANCHI

COMPOSIZIONE

VALORE

19 Dicembre 2021

SVOLAZZO DISTANZA ALLINEAMENTO INTERROTTO FRA I  CLICHE’ (Angolo inf. sinistro) FRANCOBOLLI

dall’inizio all’agosto 1857

presenti

molto frequente

a partire dal 1859 colore sempre verde giallo brillante

presenti

molto frequente

a partire dal settembre ‘58 inchiostratura spesso deficiente e piena di impurità

presenti

molto frequente

assenti

mai

a partire dal luglio 1861 rastrenatura dei bordi per cui gli esemplari risultano leggermente ridotti ed i lati delle cornici di perline si presentano come una linea piena

a partire dal presenti gennaio 1858 specialmente stampa generalmente negli angoli meno nitida

a partire dallo ottobre 1861

stampa più nitida tranne nel 1863

dall’inizio fino al 1860 nelle ultime tirature difetti nel disegno a partire dallo ottobre 1861 frequenti stampe plurine nel 1861

assenti

presenti

filetti divisori nei margini soprattutto nelle ultime tirature

assenti

circa 2mm orizzontalmente e 1,5 mm verticalmente

alquanto irregolare

I

circa 3mm orizzontalmente e 2 mm verticalmente

alquanto irregolare

II

circa 2,5mm orizzontalmente e 2 mm verticalmente

alquanto irregolare

III

molto più regolare

IV

piuttosto irregolare

I

circa 2mm orizzontalmente e verticalmente circa 1 3\4mm orizzontalmente e verticalmente

molto irregolare varia orizzontalmente da 1 3\4 a 2 1\4mm e circa 2 mm verticalmente

abbastanza regolare

II

irregolare

sia in senso orizzontale che verticale

regolare

I II

Pagina 11


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST

CESSATA VALIDITA’ POSTALE DEI FRANCOBOLLI DEL LOMBARDO VENETO

1 - dettaglio A partire dal 1° luglio 1859 tutti i francobolli degli Antichi Stati Italiani vennero sostituiti sa quelli sardi che diffusero, nei territori conquistati, l’effigie di Vittorio Emanuele II Re di Sardegna e, dal 17 marzo 1861, Re del neonato Stato Italiano

LOMBARDO VENETO 1

L

FINE VALIDITA' DEI FRANCOBOLLI DEL LOMBARDO VENETO. Giornale "Gazzetta di Milano" del 30 giugno 1859 affrancata con un francobollo per giornali da 1,05 soldi (n.8) annullato a Lodi in data 1/7/1859, giorno di introduzione dei francobolli sardi nella Lombardia. Nel testo del periodico la descrizione dettagliata della battaglia di Solferino e San Martino avvenuta il 24 giugno. Firma di garanzia A.Fiecchi e dettagliato certificato "storico" L.Raybaudi (1977). Rarità della quale non si conosce ad oggi altro esemplare. 10.000,00

WWW.LASERINVEST.COM


LASER INVEST

19 Dicembre 2021

IV EMISSIONE DI SARDEGNA: I COLORI

3

2

6

5 4

2

L

3

L

4

L

COLORI DEI FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE DI SARDEGNA USATI NEL REGNO DI SARDEGNA. VERDE GIALLO, lettera spedita da Torino per Chivasso il 18/11/1857 ed affrancata con 4 francobolli da 5 centesimi ben marginati (n.13Ad). Firma di garanzia G.Oliva. Timbro di arrivo. 750,00

COLORI DEI FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE DI SARDEGNA USATI NEL REGNO DI SARDEGNA. VERDE SMERALDO SCURO, lettera spedita da Thonon per Parigi il 10/11/1857 ed affrancata con due francobolli da 5 centesimi (n.13f) ed un eesmplare da 40 centesimi rosso scarlatto (toccato). Timbro di arrivo. Dettagliato certificato "storico" A.Diena (1971). 750,00

COLORI DEI FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE DI SARDEGNA USATI NEL REGNO DI SARDEGNA. TERRA D'OMBRA SCURO (n.14c), esemplare da 10 centesimi che affranca lettera scritta in data 7/9/1859 e spedita con TARIFFA RIDOTTA MILITARE da Sardara (corsivo, p.R2) per Brescia. Nel testo si chiede notizia di militare ferito nella battaglia del 24 giugno (...ultimo andato...). Al retro timbri di transito Genova, Milano e Brescia in data 18 settembre 1859. Firma di garanzia A.Diena e certificato "storico" L.Gazzi. Rarità. 1.000,00

Pagina 13


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST TINTE DEL 1855

V. Smeraldo

V. Smeraldo giallastro

V. Smeraldo scuro

V. Smeraldo grigiastro

TINTE DEL 1857/58

V. Mirto

V. Mirto scuro

V. Giallo

V. Giallo scuro

TINTE DEL 1859

V. Giallo brillante

V. Giallo

V. Scuro

V. Giallastro

V. Oliva

grigiastro chiaro

TINTE DEL 1862

V. Giallastro chiaro

L

6

F

V. Oliva giallastro

TINTE DEL 1863

V. cupo

Estratto dal lotto 21 (plattatura Sorani)

5

V. Giallo

stampa difettosa

TINTE DEL 1861

V. Oliva chiaro

V. Giallo

stampa difettosa

V. Bronzo

V. Giallo chiaro

Verde

Verde chiaro smorto

COLORI DEI FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE DI SARDEGNA USATI NEL REGNO DI SARDEGNA. BRUNO CHIARO ROSACEO (n.14Ad, seppia), lettera spedita da Voghera per Vicenza il 23/11/1859 ed affrancata con due francobolli da 10 centesimi. Timbri di transito e arrivo e tassa "5" in matita sanguigna. Dettagliato certificato "storico" Raybaudi (1974). Raro. 800,00 COLORI DEI FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE DI SARDEGNA USATI NEL REGNO DI SARDEGNA. GRIGIO BRUNO e GRIGIO OLIVA (nn.14Ca+14Cg), piccolo frammento affrancato con due esemplari da 10 centesimi. Firmati G.Oliva. 100,00

WWW.LASERINVEST.COM


19 Dicembre 2021

INCHIOSTRAZIONI

LASER INVEST

Molto è stato scritto sulla infinita ed interessante gamma di tinte e sfumature dei francobolli della 4° emissione di Sardegna. Per sviluppare il IX capitolo della nostra “Antologia di Filatelia e Storia Postale Italiana” prendiamo spunto da un articolo di Cesco Giannetto del 1968 su “Vita e valore del Collezionismo” che riassume gli studi di Piero Damilano già ampiamente sviluppati sulla rivista “Filatelia” di Raybaudi editore negli anni 1965\67 e facV. Giallo ciamo riferimento alla collezione del Dott. Bruno Conti sviluppata sullo stuArchivio Laser Invest dio di Cesare Rattone “Il Manuale e Catalogo dei Francobolli di Sardegna, ed. Rolando” che venne pubblicato nel 1951, l’opera che da sempre è considerata la “pietra miliare” per ogni collezionista della IV emissione di Sardegna. Utile inoltre il libro “Enciclopedia Filatelica Italiana - Regno di Sardegna” dell’Associazione torinese di Filatelia edita dal Bollettino Filatelico d’Italia nel 1969. Bisogna tener presente che qualche tonalità è dovuta persino alle diverse condizioni atmosferiche al momento della stampa e durante la fase di essiccamento del foglio. I pigmenti base per la preparazione degli inchiostri da stampa erano le comuni sostanze minerali di quei tempi ad eccezione di alcuni di origine vegetale (gli indaci per esempio). Dopo il 1858 vennero impiegati i derivati chimici delle aniline. L’ anilina è un composto chimico, detto anche fenilammina o amminobenzene, largamente usato per la preparazione di numerosi coloranti, medicinali, resine, profumi, esplosivi, solventi, vernici ecc. Si presenta come un olio incolore che esposto all’aria e alla luce imbrunisce rapidamente. Fu preparata per la prima volta dall’indaco, poi estratta dal catrame; oggi si ottiene principalmente dalla riduzione del nitrobenzene con idrogeno. V. Giallo tenue Archivio Laser Invest Le mescole od impasti venivano approntati di volta in volta nei capaci secchioni aggiungendo coloranti a seconda delle necessità e cercando di eguagliare la tinta precedentemente usata. Alcune tinte caratteristiche sorsero addirittura per aver usato il recipiente con residui di coloranti per altro valore. Verde pisello azzurrato-----verde giallo tenue con tracce di cobalto Vellutazione sui verdi smeraldo---reazione all’amalgama di altra tinta che provocò la patina caratteristica Verde oliva (appaiono solo dopo il 1858)---verde più tracce di inchiostri dei valori da 10 centesimi Verdi bronzo (appaiono solo dopo il 1861)----verde più tracce del colorante del valore da 3 lire V. Pisello azzurrato Archivio Laser Invest Cobalto verdastro----coloranti azzurri con tracce di verde Variazioni degli indaci---mistura di coloranti vegetali e minerali Vermiglio Arancio----coloranti rossi con tracce dei gialli dei valori da 80c. Rosa lilla---rosso con minime tracce di azzurro Vermiglio mattone e rosa mattone---tracce di ocra sui coloranti rossi Bruno porpora---tracce di rosso sui coloranti bruni Bruno violaceo---idem con aggiunta di particelle di azzurro Bruno giallastro---presenza di particelle di giallo sul bruno Bistro oliva e oliva bistro grigiastro---amalgama di più tinte oltre quella base Gialli arancio---tracce di rosso sul giallo V. Olivastro Archivio Laser Invest Bruni arancio---idem con l’aggiunta di bistro Pagina 15


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST

Nella preparazione dei 10 cent. e degli 80 cent. si giunse in un determinato momento, a tale similitudine da pensare che, sia per trascuratezza o disattenzione, i coloranti vennero confusi dando origine a tirature contemporanei dei due valori con il medesimo colore. Non si può infine tacere un altro ben preciso fattore per cui determinate tinte ebbero una particolare tonalità per fattori estranei alla preparazione dell’inchiostrazione. Al termine della giornata lavorativa le tavole venivano puliBruno cioccolato scuro Archivio Laser Invest te e lavate con una soluzione a base di latte, non essendo conosciuti a quei tempi solventi attuali. Si formava così una patina protettive nerastra, maggiormente consistente fra il sabato e il lunedì, che asportata di prima mattina, lasciava comunque una traccia sensibile di scuro. Fra queste tinte caratteristiche troviamo:

V. Mirto nero Archivio Laser Invest

I verdi smeraldi scurissimi vellutati I verdi mirto nerastri I verdi molto cupi del 1857 (luglio) Il cobalto molto scuri del 1855 e 1861 I bruno nerastri I grigio seppia del 1859 Gli indaco nerastri del ‘60/61

Cobalto verdastro scuro

Tali tinte, alcune molto rare ed inconsuete, non potrebbero avere provenienza che da prime battute di inizio giornata, dopodiché la normale inchiostrazione ebbe il sopravvento. Alcune prove di inchiostrazione, fra i cui colori spicca il nero più o meno intenso sempre però opaco e quindi non proveniente da inchiostri da stampa, comprovano quanto sopra scritto. Non si riscontrano anomalie del genere nel 40 e nell’80 centesimi e nel 3 lire. Indubbiamente per questi colori, molto più appariscenti ed impegnativi, le prime battute venivano scartate, oppure le tavole venivano pulite con maggior cura. Per il 3 lire specialmente la cura doveva essere molto maggiore, in quanto Nero bruno l’inchiostrazione veniva fatta in due tempi. A differenza dei precedenti valori Archivio Laser Invest con effigie di Vittorio Emanuele II il francobollo da 3 lire non venne stampato con una composizione di singoli stereotipi ma con una tavola costituita da un unico galvano comprendente 50 impronte. Il francobollo veniva stampato in colore bruno rossiccio, abbastanza scuro, poi, mentre l’inchiostro era ancora fresco, veniva cosparsa sul foglio una polvere metallica di colore bronzo dorato che aderiva sulle sole parti stampate ancora umide. Questa patina metallica non è più visibile o lo è solo in parte negli esemplari usati che vennero lavati per distaccarli dalle lettere. La carta usata fu di due tipi: spessa all’inizio e sottile ma consistente nelle Rame vivo tirature successive. Archivio Laser Invest

WWW.LASERINVEST.COM


LASER INVEST

19 Dicembre 2021

TINTE DEL 1858

Terra d’ombra

Terra d’ombra chiaro

Terra d’ombra giallognolo

Terra d’ombra scuro

TINTE DEL 1859

Br. grigiastro

Br. giallastro

Br. violaceo

Br. porpora

TINTE DEL 1860

Br. grigio olivastro

Br. lillaceo

Br. nerastro

Br. ch. rosaceo Grigio brunastro “seppia grigio” “seppia”

Nero grigiastro

Br. grigio

TINTE DEL 1861

Grigio olivastro chiaro

Grigio olivastro scuro

Oliva grigio verdastro

Oliva br.stro scuro

Oliva br.stro scurissimo

Grigio bistro chiaro

Br. cioccolato scuro

Br. cioccolato chiaro (14Cea)

Grigio bistro scuro

Bruno grigio olivastro

Bruno tenue

Br. cioccolato chiaro (14Ck)

Br. olivastro

Bruno chiaro

Bruno rossastro

Bruno bistro

Estratto dal lotto 21 (plattatura Sorani)

Pagina 17


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST TINTE DEL 1862

Bistro oliva

Bistro oliva scuro

Oliva chiaro

Bistro giallastro

Giallo ocra

Bistro arancio

TINTE DEL 1863

TINTE DEL 1862

Arancio brunastro

Arancio ocra

Arancio rossastro

Bistro

Bistro chiaro

Bistro scuro

www.laserinvest.com Estratto dal lotto 21 (plattatura Sorani)

8 7

L

8

L

7

COLORI DEI FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE DI SARDEGNA USATI NEL REGNO DI SARDEGNA. BISTRO ARANCIO (n.14Df), lettera spedita da Cannobbio per Locarno il 23/7/1863 ed affrancata con 3 francobolli da 10 centesimi. Timbri di transito e arrivo. Firmata A.Diena. 150,00

COLORI DEI FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE DI SARDEGNA. BISTRO (n.14E), francobollo da 10 centesimi che affranca lettera spedita a militare dislocato a Piacenza in data 8/5/1863 in TARIFFA RIDOTTA MILITARI, annullata col timbro "AMB. MASSA-FIRENZE N°1". Timbro di arrivo. Firmata A.Diena. 300,00

WWW.LASERINVEST.COM


19 Dicembre 2021

11

LASER INVEST

9

12

10 13 9

L

10

L

11

L

12

L

COLORI DEI FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE DI SARDEGNA USATI NEL REGNO DI SARDEGNA. COBALTO LATTEO VIVACE (n.15d), francobollo da 20 centesimi che affranca lettera spedita da Oristano a Cagliari il 12/11/1856. Timbro di arrivo. Firma Sorani. 350,00

COLORI DEI FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE DI SARDEGNA USATI NEL REGNO DI SARDEGNA. CELESTE (n.15f), francobollo da 20 centesimi che affranca lettera spedita da S.Martino Siccom.o per Voghera il 21/3/1857. Timbro di arrivo. 200,00 COLORI DEI FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE DI SARDEGNA USATI NEL REGNO DI SARDEGNA. INDACO SCURO (n.15Ac), lettera spedita da Pallanza per Milano il 15/7/1858 ed affrancata con un francobollo da 20 centesimi ed un esemplare da 5 centesimi verde giallo (n.15Ad). Timbro di arrivo. Firma di garanzia A.Diena. 200,00 COLORI DEI FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE DI SARDEGNA USATI NEL REGNO DI SARDEGNA. AZZURRO (n.15Ca), francobollo da 20 centesimi che affranca lettera spedita da Pont S. Martin per Chatillon (p.8) il 16/11/1860. Timbro di arrivo. Firma G.Bolaffi. 200,00

Pagina 19


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST TINTE COBALTO DEL 1855

Cobalto

Cobalto chiaro

Cobalto scuro

Cobalto latteo chiaro

TINTE CELESTE DEL 1855

Celeste

Celeste chiaro

Cobalto latteo vivace

Celeste vivace

TINTE DEL 1857

Azzurro grigiastro

Azzurro scurissimo

Celeste chiaro

Azzurro oltremare scuro

Indaco

TINTE DEL 1860

Azzurro

Celeste

WWW.LASERINVEST.COM

Cobalto grigio

Celeste grigiastro

Cobalto verdastro (chiaro)

Celeste oltremare scuro

TINTE DEL 1859

Indaco scuro

Azzurro grigio

Azzurro scuro Cobalto oltr.

TINTE DEL 1862

Indaco

TINTE DEL 1861

Cobalto grigiastro

Indaco oltr.

Cobalto

Estratto dal lotto 21 (plattatura Sorani)

Indaco violaceo sc.

Cobalto verdastro

Indaco chiaro

Cobalto oltremare scuro


19 Dicembre 2021

LASER INVEST

14

15

16

13

L

14

L

15

L

16

L

COLORI DEI FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE DI SARDEGNA. AZZURRO (n.15Ca), striscia di 3 francobolli da 20 centesimi che affrancano lettera assicurata spedita da Milano per Verona il 4/9/1860. Timbro di arrivo. 350,00

COLORI DEI FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE DI SARDEGNA. COBALTO (n.15De), francobollo da 20 centesimi che affranca lettera spedita da Milano per Padova il 6/4/1861. Timbri di transito e arrivo e dettagliato certificato "storico" A.Diena (1969). Rarità perfettamente conservata. 1.500,00 COLORI DEI FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE DI SARDEGNA. VERMIGLIO TENUE (n.16), francobollo da 40 centesimi che affranca lettera spedita da Stradella per Modena il 7/11/1857. Timbro di transito a Voghera. Firmata L.Gazzi. 350,00

COLORI DEI FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE DI SARDEGNA. ROSSO (n.16C), francobollo da 40 centesimi (posizione 12 con filetto di inquadratura) che affranca lettera spedita da Bozzolo per Milano il 29/3/1860. Timbro di arrivo. Firma di garanzia A.Diena. 250,00

Pagina 21


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST TINTE VERMIGLIO DEL 1855

Vermiglio tenue

Vermiglio

Rosso scarlatto

Rosso scarlatto chiaro

TINTE DEL 1859

Rosso mattone

Rosso carminio

Vermiglio mattone

TINTE DEL 1857

TINTE DEL 1861

Rosso vermiglio

Vermiglio scuro

Vermiglio arancio chiaro

Rosso carminato

Vermiglio mattone chiaro

Rosso

Rosa carminio

TINTE DEL 1863

Rosa vermiglio

Rosa vermiglio smorto

Estratto dal lotto 21 (plattatura Sorani)

WWW.LASERINVEST.COM

Vermiglio rosa

Vermiglio arancio scuro

TINTE DEL 1860

Carminio

Carminio lillaceo

TINTE DEL 1862

Rosa chiaro

Rosa carminio lillaceo


LASER INVEST

19 Dicembre 2021

Rosa lilla

18

150%

17

20

19

17

F

18

F

19

L

20

L

COLORI DEI FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE DI SARDEGNA. ROSA LILLA (n.16Ce), esemplare da 40 centesimi annullato "Ancona 1 MAG 61" su piccolo frammento. Rariìissimo e perfettamente conservato. Firma di garanzia G.Bolaffi. 1.000,00

COLORI DEI FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE DI SARDEGNA. CARMINIO (n.16Ca), francobollo da 40 centesimi che affranca frontespizio completo di lettera spedita da Sassuolo per Parigi il 27/5/1860 unitamente a francobollo da 10 centesimi bruno grigio (n.14Be), annullati con il bollo a 6 sbarre azzurro verdastro. Firme di garanzia A.Diena e Em.Diena. 300,00

COLORI DEI FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE DI SARDEGNA. GIALLO OCRA PALLIDO (n.17A), francobollo da 80 centesimi isolato su lettera quattro porti spedita da Ponte Valtellina per Como in data 3/12/1861. Timbro di arrivo. Firma di garanzia A.Diena e Sorani. Raro. 1.000,00

COLORI DEI FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE DI SARDEGNA. GIALLO (n.17Da), francobollo da 80 centesimi che affranca lettera doppio porto per la Francia spedita da Torino per Parigi il 6/7/1862. Timbri di arrivo. Firma di garanzia A.Diena. 750,00

Pagina 23


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST TINTE DEL 1858

Bistro arancio chiarissimo

TINTE DEL 1860

Giallo arancio chiaro

Estratto dal lotto 21 21

U

Giallo ocra pallido

Ocra arancio scuro

Ocra arancio

TINTE DEL 1859

Giallo olivastro chiaro

TINTE DEL 1861

Giallo limone olivastro

Giallo arancio

TINTE DEL 1861

Rame

TINTE DEL 1862

Arancio carico

Giallo

Rame scuro

COLORI DEI FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE DI SARDEGNA. Collezione studio composta da 132 francobolli tutti annullati e firmati (con plattatura) da Sorani o Colla. Notati 23 esemplari da 5 centesimi dal 1856 al 1863, 44 esemplari da 10 centesimi dal 1858 al 1863, 31 esemplari da 20 centesimi dal 1856 al 1863, 22 esemplari da 40 centesimi dal 1856 al 1863, 11 esemplari da 80 centesimi dal 1858 al 1863 e due francobolli da 3 lire, uno annullato con con certificato Oliva (1967) ed uno nuovo firmato Sorani. Certificati di garanzia Sorani, Colla e Oliva. 5.000,00

TUTTE LE FOTO DEI LOTTI VOLUMINOSI SONO VISIBILI SU WWW. LASERINVEST. COM WWW.LASERINVEST.COM


DIFFUSIONE TERRITORIALE DEI FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE DI SARDEGNA

19 Dicembre 2021

LASER INVEST

È giusto ricordare che i francobolli della IV emissione di Sardegna dopo avere per molti anni servito nei territori del regno di Sardegna, esteso per circa 75.000 km² e composto dal Piemonte, la Liguria, la Savoia, il nizzardo e l’isola di Sardegna, a partire dalla fine del giugno 1859 furono man mano introdotti nei nuovi “territori italiani”. A partire da tale data li troviamo usati:

1) nell’oltreappennino modenese dal 13 giugno 1859 al 15 ottobre dello stesso anno; 2) nella Lombardia dal 1 luglio 59; 3) in quella parte della provincia di Mantova sita sulla sponda meridionale del Po conosciuta come Oltrepo mantovano dal luglio 1859 al 9 dicembre dello stesso anno giorno in cui i detti territori vennero ritornati all’Austria; Introduzione dei francobolli sardi nelle Romagne 4) nel territorio dell’ex Ducato di Parma Archivio Laser Invest dal 1 agosto 1859; 5) nell’intero territorio dell’ex Ducato di Modena dal 1 febbraio 1860 in avanti; 6) nelle Romagne dal 1 febbraio 1860; 7) nella residua parte dello Stato Pontificio escluse le legazioni di Roma, Civitavecchia, Velletri, Frosinone e Viterbo dal settembre 1860 in avanti; 8) nel territorio dell’ex granducato di Toscana dalla fine del 1860 (ufficialmente dal 1 gennaio 1861) in avanti; 9) nella Sicilia dal 1 maggio 1861; 10) nella Repubblica di San Marino dal 1861 in avanti; 11) nelle province dell’ex regno di Napoli ufficialmente dall’ottobre 1862.

Introduzione dei francobolli sardi a Parma ed in Toscana Archivio Laser Invest

Come teorizzato da Guglielmo Oliva nel suo pregevole catalogo storico descrittivo “I francobolli d’Italia - volume I Antichi Stati 1850” la catalogazione, basata sul criterio di come le forniture furono fatte ad ogni singolo ex Antico Stato di tali francobolli della IV emissione, sarebbe storicamente e “filatelicamente” assai interessante. L’idea è indubbiamente geniale e grandiosa come sottolinea anche il Rattone tanto che “il raggruppamento dei colori in relazione alla loro distribuzione territoriale mostrerebbe come ci sono delle tinte che hanno avuto una distribuzione così netta e definita da poterle localizzare in strette fasce territoriali limitate” (cfr. Manuale e catalogo dei Francobolli di Sardegna di C.Rattone pagg. 214\5). Pagina 25


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST

TERRITORI LOMBARDI

22

23

22

L

23

L

24

L

25

L

24

25

ANNULLAMENTI DI LOMBARDO VENETO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. ADRO (CO, p.8), annullatore di francobollo da 20 centesimi azzurro scuro (n.15B) che affranca lettera spedita a Brescia il 19/12/1859. Timbro di arrivo. 200,00

ANNULLAMENTI DI LOMBARDO VENETO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. APPIANO (SI, p.7), annullatore di francobollo da 20 centesimi cobalto grigio (n.15Cb) che affranca lettera spedita a Milano il 22/10/1860. Timbro di arrivo. 150,00

ANNULLAMENTI DI LOMBARDO VENETO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. ARCISATE (C1, p.9), annullatore di francobollo da 20 centesimi azzurro oltremare (n.15Dc) che affranca lettera spedita a Omegna il 27/4/1862. Timbro di arrivo. 200,00

ANNULLAMENTI DI LOMBARDO VENETO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. ASSO (COR, p.8), annullatore di francobollo da 20 centesimi cobalto oltremare (n.15Ba) che affranca lettera spedita a Brescia il 3/11/1859. Timbro di arrivo. 200,00

WWW.LASERINVEST.COM


LASER INVEST

19 Dicembre 2021

27 26

28 29

30 31

26

L

27

L

28

L

29

L

30

L

ANNULLAMENTI DI LOMBARDO VENETO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. BELLANO (SI, p.7) annullatore di francobollo da 20 centesimi azzurro scuro (n.15B) che affranca lettera spedita a Cantù. Firmata Sorani. 150,00

ANNULLAMENTI DI LOMBARDO VENETO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. CANNETO (SD, p.7) annullatore di francobollo da 20 centesimi cobalto grigio (n.15Cb) che affranca lettera spedita a Casalmaggiore il 9/1/1860. Timbro di arrivo. Firma E.Diena. 150,00

ANNULLAMENTI DI LOMBARDO VENETO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. CANZO (C3, p.7) annullatore di francobollo da 20 centesimi azzurro (n.15Ca) che affranca lettera spedita a Milano il 7/5/1860. Timbro di arrivo. Firma A.Fiecchi e L.Gazzi. 150,00

ANNULLAMENTI DI LOMBARDO VENETO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. CARAVAGGIO (SD, p.9) annullatore di francobollo da 20 centesimi indaco (n.15Ab) che affranca lettera spedita a Alessandria. Timbro di arrivo. Firma A.Fiecchi. 250,00

ANNULLAMENTI DI LOMBARDO VENETO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. CARSANIGA (C3, p.7) annullatore di francobollo da 20 centesimi azzurro scuro (n.15B) che affranca lettera spedita a Clusone. Timbro di arrivo. 150,00

Pagina 27


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST

33 32

37

34

36

38

31

L

32

L

33

L

34

L

35

L

35

ANNULLAMENTI DI LOMBARDO VENETO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. CASALBUTTANO (C1, p.8) annullatore di francobollo da 20 centesimi azzurro scuro (n.15C) che affranca lettera spedita a Milano il 14/12/1860. Timbro di arrivo. Firma A.Diena. 200,00

ANNULLAMENTI DI LOMBARDO VENETO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. CASTELGOFFREDO (SD) annullatore di francobollo da 20 centesimi azzurro scuro (n.15B) che affranca lettera spedita a Pomponesco il 19 luglio. Firma A.Diena e L.Gazzi. 500,00

ANNULLAMENTI DI LOMBARDO VENETO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (2C, p.8) annullatore di francobollo da 20 centesimi azzurro scuro (n.15B) che affranca lettera spedita a Mantova il 19/12/1859. Firmata Oliva. Timbro di arrivo. 150,00

ANNULLAMENTI DI LOMBARDO VENETO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. CREMA (LOV, p.8) annullatore di francobollo da 20 centesimi (n.15B) che affranca lettera spedita a Milano il 28/8/1859. Timbro di arrivo. 200,00 ANNULLAMENTI DI LOMBARDO VENETO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. GALLARATE (C1, p.13) annullatore di francobollo da 20 centesimi cobalto oltremare (n.15Ba) che affranca lettera non completa spedita a Brescia il 29/7/1859. Timbro di arrivo. Insieme non perfetto ma raro. 500,00

WWW.LASERINVEST.COM


LASER INVEST

19 Dicembre 2021

39

40

41

36

L

37

L

38

L

39

L

40

F

41

L

42

L

43

L

43

ANNULLAMENTI DI LOMBARDO VENETO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. GANDINO (LOV, p.7) annullatore di francobollo da 20 centesimi indaco oltremare (n.15Bb) che affranca lettera spedita a Piazza il 25/9/1859. Timbro di arrivo. Firmata Sorani e G.Oliva. 150,00

ANNULLAMENTI DI LOMBARDO VENETO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. INTROBBIO (SD, p.11) annullatore di francobollo da 20 centesimi azzurro chiaro (n.15D) che affranca lettera spedita a Bellano il 10/1/1861. Timbro di arrivo. Firmata E.Diena. 500,00

ANNULLAMENTI DI LOMBARDO VENETO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. MENAGGIO (CO, p.8) annullatore di francobollo da 20 centesimi cobalto oltremare (n.15Ba) che affranca lettera spedita a Milano il 1/2/1860. Timbro di arrivo. Firmata L.Gazzi. 200,00

ANNULLAMENTI DI LOMBARDO VENETO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. MONTICELLO (C4, p.8) annullatore di francobollo da 20 centesimi cobalto oltremare (n.15Ba) che affranca lettera spedita a Milano il 13/11/1859. Timbro di arrivo. Firmata Sorani. 200,00

ANNULLAMENTI DI LOMBARDO VENETO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. OGGIONNO (LOV, p.13) annullatore di francobollo da 20 centesimi azzurro (n.15Ca) che su piccolo frammento datato 28 maggio. Dettagliato certificato "storico" A.Diena (1972). Raro. 350,00

ANNULLAMENTI DI LOMBARDO VENETO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. ORZINUOVI (LO, p.7) annullatore di francobollo da 20 centesimi azzurro scuro (n.15B) che affranca lettera spedita a Milano il 7/10/1859. Timbro di arrivo. 150,00

ANNULLAMENTI DI LOMBARDO VENETO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. PALAZZUOLO (C1, p.9) annullatore di francobollo da 20 centesimi azzurro scurissimo (n.15C) che affranca lettera spedita a Verona il 22/2/1860. Timbro di arrivo. Firmata Sorani. 300,00

ANNULLAMENTI DI LOMBARDO VENETO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. PORTO VAL TRAVAGLIA (C1, p.R1), annullatore di francobollo da 20 centesimi indaco oltremare (n.15Bb) su frammento di lettera. Certificato "storico" G.Oliva (1968). 400,00

Pagina 29


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST

44

45

46

47

ex 48

44

L

45

L

46

L

47

L

ANNULLAMENTI DI LOMBARDO VENETO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. TREVIGLIO (SI lg, p.8), annullatore di francobollo da 20 centesimi azzurro scurissimo che affranca lettera spedita a Castiglione delle Stiviere il 6/2/1860. Timbro di arrivo. Firmata Sorani. 200,00

ANNULLAMENTI DI LOMBARDO VENETO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. VESTONE (LO, p.7) annullatore di francobollo da 20 centesimi azzurro scuro (n.15B) che affranca lettera spedita a Brescia il 19/12/1859. Timbro di arrivo. Firmata Sorani. 150,00

ANNULLAMENTI DI LOMBARDO VENETO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. VOLTA (LO, p.8) annullatore di francobollo da 20 centesimi azzurro scuro (n.15B) che affranca lettera spedita a Milano il 26/9/1859. Timbro di arrivo. Firmata L.Gazzi. 200,00

ANNULLAMENTI DI LOMBARDO VENETO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. CLUSONE (SD, p.8) annullatore di francobollo da 20 centesimi indaco oltremare (n.15Bb) che affranca lettera spedita a Sermide il 25 agosto 1859 nel periodo di occupazione dei territori dell'Oltrepo mantovano da parte delle truppe piemontesi. Timbro di arrivo. Raro documento corredato da dettagliato certificato Avanzo (2021). 750,00

48 L/F/U ANNULLAMENTI DI LOMBARDIA SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE DI SARDEGNA. Collezione studio composta da 26 lettere e 31 francobolli annullati nel periodo 1859/1863. 1.000,00 WWW.LASERINVEST.COM


LASER INVEST

19 Dicembre 2021

TERRITORI DELL’EX STATO PONTIFICIO

50

49

51

52

49

L

50

L

51

L

52

L

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DELL'EX STATO PONTIFICIO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. BAGNACAVALLO (2C con fregio) annullatore di francobollo da 10 centesimi grigio bistro scuro (n.15Cf) che affranca lettera spedita a Faenza il 20/8/1861. Timbro di arrivo. 125,00

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DELL'EX STATO PONTIFICIO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. BOLOGNA tratti a penna su francobollo da 20 centesimi azzurro (n.15Ca) che affranca lettera spedita a Fitto di Cecina il 12/9/1860. Timbro di arrivo. 300,00

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DELL'EX STATO PONTIFICIO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. CODIGORO (SD) che annulla coppia del francobollo da 10 centesimi bruno grigio olivastro (n.14B) che affranca lettera spedita a Cento il 10/12/1860. Timbro di arrivo. Firmata Sorani. 175,00

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DELL'EX STATO PONTIFICIO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. COPPARO (SD, p.10) che annulla francobollo da 10 centesimi bruno lillaceo (n.14Ba) che affranca lettera spedita a Ferrara il 2/6/1860. Timbro di arrivo. 500,00

Pagina 31


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST

54 53

55

56

53

L

54

L

55

L

56

L

57

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DELL'EX STATO PONTIFICIO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. OSTELLATO\FERRARA (p.8) che annulla striscia di 3 e singolo francobollo da 5 centesimi verde giallastro (n.13Da) su lettera spedita a Ferrara il 24/12/1862. Timbro di arrivo. 300,00

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DELL'EX STATO PONTIFICIO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. MORROVALLE (SD, p.10), su lettera spedita a Civitanova il 11/7/1862 ed affrancata con due francobolli da 10 centesimi annullati con la griglia pontificia. Timbro di arrivo. Firmata Sorani. 300,00

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DELL'EX STATO PONTIFICIO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. NARNI (2C), lettera spedita da Narni per città il 7/7/1862 ed affrancata con un francobollo da 5 centesimi verde giallastro (n.15Da) annullato con griglia pontificia. 200,00

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DELL'EX STATO PONTIFICIO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. POGGIO MIRTETO (C1, p.6) che annulla lettera spedita il 2/7/1861 per Cecina ed affrancata con coppia del francobollo da 10 centesimi bruno cioccolato chiaro (n.14Cea), annullata con griglia pontificia. Timbro di arrivo. 200,00

WWW.LASERINVEST.COM


LASER INVEST

19 Dicembre 2021

ex 58

ex 59

57

L

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DELL'EX STATO PONTIFICIO SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. SPELLO (C1, p.8) che annulla striscia orizzontale di 3 francobolli da 5 centesimi verde chiaro smorto (n.13Eb) su lettera diretta a Nocera umbra il 14/10/1863. Timbro di arrivo. Firme A.Diena, Raybaudi. 200,00

58 L/F/U ANNULLAMENTI DI MODENA E PARMA SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE DI SARDEGNA. Collezione studio composta da 16 lettere e 6 francobolli annullati nel periodo 1859/1863. 750,00

59 L/F/U ANNULLAMENTI DI PONTIFICIO e ROMAGNE SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE DI SARDEGNA. Collezione studio di annullamenti delle varie regioni dei territori dell'ex Stato Pontificio composta da 48 lettere e 17 francobolli annullati nel periodo 1860/1863. 2.000,00

TUTTE LE FOTO DEI LOTTI VOLUMINOSI SONO VISIBILI SU WWW. LASERINVEST. COM Pagina 33


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST

TERRITORI DELLA SICILIA 60 61

63 62

66

60

L

61

L

62

L

63

L

68

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DELL'EX REGNO DI SICILIA SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. BARCELLONA (p.7) che annulla francobollo da 10 centesimi bruno olivastro (n.14Cl) che affranca lettera spedita a Messina il 30/6/1862. Timbro di arrivo. 100,00

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DELL'EX REGNO DI SICILIA SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. NICOSIA (p.5) che annulla francobollo da 10 centesimi grigio olivastro chiaro (n.14C) che affranca lettera spedita a Palermo il 16/12/1861. Timbro di arrivo. 100,00

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DELL'EX REGNO DI SICILIA SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. PALERMO (partenza) che annulla francobollo da 10 centesimi grigio olivastro scuro (n.14Ca) che affranca lettera spedita a Canicattì il 2/11/1861. Timbro di arrivo. 100,00

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DELL'EX REGNO DI SICILIA SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. PATERNO' (p.10) che annulla francobollo da 20 centesimi celeste grigiastro (n.15Db) che affranca lettera spedita a Roma il 19/10/1861. Timbro di arrivo e segni di tassa, 300,00

WWW.LASERINVEST.COM


LASER INVEST

19 Dicembre 2021

65

64

69

67

ex 70

64

L

65

L

66

L

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DELL'EX REGNO DI SICILIA SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. ANNULLATO (PIAZZA) che annulla francobollo da 10 centesimi bruno olivastro (n.14Cl) che affranca lettera spedita a Messina il 21/6/1862. Timbro di arrivo. Firmata A.Diena. 100,00

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DELL'EX REGNO DI SICILIA SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. POLIZZI (rosso, p.6) che annulla francobollo da 10 centesimi bruno olivastro (n.14Cl) che affranca lettera spedita a Palermo il 18/11/1861. Timbro di arrivo. 125,00

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DELL'EX REGNO DI SICILIA SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. SICULIANA (p.6) che annulla francobollo da 10 centesimi arancio ocra (n.14De) che affranca lettera spedita a Palermo il 8/12/1862. Timbro di arrivo. Firme A.Diena e L.Gazzi. 150,00

Pagina 35


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST

76

75

ex 77

67

L

68

L

69

L

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DELL'EX REGNO DI SICILIA SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. TERRANOVA che annulla francobollo da 20 centesimi che affranca lettera spedita a Palermo il 18/12/1861. Timbro di arrivo. 150,00

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DELL'EX REGNO DI SICILIA SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. TERMINI (p.7) che annulla francobollo da 10 centesimi bruno cioccolato chiaro (n.14Cea) che affranca lettera spedita a Firenze il 29/11/1861. Timbro di arrivo. 100,00

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DELL'EX REGNO DI SICILIA SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. VILLAROSA (p.5) che annulla francobollo da 10 centesimi grigio olivastro chiaro (n.14C) che affranca lettera spedita a Palermo il 28/11/1861. Timbro di arrivo. Firme A.Diena e Russo. 250,00

70 L/F/U ANNULLAMENTI DI SICILIA SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE DI SARDEGNA. Collezione studio composta da 20 lettere e 7 francobolli annullati nel periodo 1860/1863. 1.000,00

WWW.LASERINVEST.COM


LASER INVEST

19 Dicembre 2021

TERRITORI DELLE PROVINCIE NAPOLETANE

71

72

74

71

L

72

L

73

L

74

L

75

L

76

L

73

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DELL'EX REGNO DI NAPOLI SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. CASALNUOVO (cerchio, p.9) che annulla francobollo da 5 centesimi verde cupo (n.13E) che affranca lettera spedita a Sala il 23/12/1862. Timbro di arrivo. Firmata Sorani. 250,00

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DELL'EX REGNO DI NAPOLI SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. CASTELLANA (cerchio piccolo, p.7) che annulla coppia del francobollo da 5 centesimi verde scuro (n.13D) che affranca lettera spedita a Napoli il 12/12/1862. Timbro di arrivo. Firmata Fiecchi. 150,00

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DELL'EX REGNO DI NAPOLI SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. CASACALENDA (cerchio piccolo, p.7) che annulla cfrancobollo da 10 centesimi arancio ocra (14De) che affranca lettera inoltrata con tariffa ridotta MILITARE a Campobasso il 19/2/1863. Timbro di arrivo. Firmata L. Gazzi. 250,00

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DELL'EX REGNO DI NAPOLI SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. MINERVINO (cerchio piccolo, p.8) che annulla francobollo da 10 centesimi bistro e francobollo da 5 centesimi verde (14E+13Ea) su lettera spedita a Torino il 20/4/1863. Timbro di arrivo. Firmata L. Gazzi. 200,00

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DELL'EX REGNO DI NAPOLI SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. PALMI (ULTIMO GIORNO) che annulla striscia di 3 francobolli da 5 centesimi verde cupo (n.14E) su lettera spedita a Catanzaro il 31/12/1863. Firme di garanzia L-Gazzi e Chiavarello. Timbro di arrivo in data 1/1/1864. 300,00

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DELL'EX REGNO DI NAPOLI SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. ROCCARASA (p.7) che annulla striscia di 3 francobolli da 5 centesimi verde (n.14Ea) su lettera spedita a Napoli il 16/3/1863. Timbro di arrivo. Firmata Sorani e Raybaudi. 150,00

Pagina 37


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST

TERRITORI DELLA TOSCANA

79

80

78

83

77 L/F/U ANNULLAMENTI DI NAPOLI SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE DI SARDEGNA. Collezione studio composta da 37 lettere e 9 francobolli annullati nel periodo 1862/1863. 1.000,00

78

L

79

L

80

L

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DEL DUCATO DI TOSCANA SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. AREZZO (muto a sbarre spesse da 30 mm, p.13) che annulla francobollo da 10 centesimi bruno olivastro (n.14Cl) su lettera spedita a Firenze il 21/5/1861. Timbro di arrivo. 750,00

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DEL DUCATO DI TOSCANA SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. CAMPAGNATICO (p.8) che annulla francobollo da 10 centesimi bruno grigio olivastro (n.14Cg) su lettera spedita a Fitto di Cecina il 26/4/1861. Timbro di arrivo. Firmata L.Gazzi. 150,00

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DEL DUCATO DI TOSCANA SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. INCISA (p.10) che annulla coppia del francobollo da 5 centesimi verde giallastro (n.13Da) su lettera spedita a Firenze il 9/4/1862. Timbro di arrivo. 250,00

WWW.LASERINVEST.COM


LASER INVEST

19 Dicembre 2021

81

82

85

84

ex 86 81

L

82

L

83

L

84

L

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DEL DUCATO DI TOSCANA SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. LIVORNO (cerchio piccolo) che annulla lettera spedita il 1/9/1862 per S.Francisco (California) ed affrancata con 3 francobolli da 40 centesimi rosso carminio (n.16D). Timbri di transito e arrivo. Rara restinazione. 300,00

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DEL DUCATO DI TOSCANA SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. LUCCA (cerchio piccolo) che annulla francobollo da 20 centesimi che affranca lettera spedita a militare appartenente al battaglione del Gen. Cadorna ubicato a Palermo il 19/4/1861. Timbro di arrivo e ovale borbonico "FRANCA" che colpisce il francobollo sardo. Insieme raro. 300,00

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DEL DUCATO DI TOSCANA SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. PONSACCO (p.11) che annulla due francobolli da 10 centesimi bistro arancio (n.14Df) su lettera spedita a Roma il 15/11/1862. Timbro di arrivo e segni di tassa. 400,00

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DEL DUCATO DI TOSCANA SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. PRATOVECCHIO (p.8) che annulla due francobolli da 10 centesimi grigio bistro scuro (14Cf) su lettera spedita a Arezzo il 3/4/1861. Timbro di arrivo. 200,00

Pagina 39


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST

ex 87

ex 87

ex 88

85

L

ANNULLAMENTI DEI TERRITORI DEL DUCATO DI TOSCANA SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE. SESTINO (p.9) che annulla due francobolli da 10 centesimi bistro (n.14E) su lettera spedita a Civitavecchia il 29/9/1863. Timbro di arrivo e tassa. 200,00

86 L/F/U ANNULLAMENTI DI TOSCANA SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE DI SARDEGNA. Collezione studio di annullamenti composta da 94 lettere e 23 francobolli annullati nel periodo 1861/1863. Bella varietà di colori del 10 centesimi. 2.250,00

87 L/F/U ANNULLAMENTI DI SARDEGNA SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE DI SARDEGNA. Collezione studio di annullamenti composta da circa 195 lettere e 34 frammenti/francobolli annullati nel periodo 1856/1863. Focalizzata su annullamenti ma anche colori dei francobolli. La quasi totalità di annullamenti di Piemonte, Liguria, Savoia, Isola di sardegna ma anche qualche presenza di Lombardia e Toscana per le gradazioni di colore delle affrancature. Molte firme Sorani, Raybaudi, Oliva e Diena. Contenuta in 2 grossi volumi rossi. 15.000,00 88 L/F/U ANNULLAMENTI DI UFFICI POSTALI AMBULANTI SU FRANCOBOLLI DELLA IV EMISSIONE DI SARDEGNA. Collezione studio di annullamenti composta da 24 lettere e 28 francobolli annullati nel periodo 1857/1863. Bella varietà di colori del 20 centesimi. Notati alcuni frammenti con affrancature miste e annulli lacuali o marittimi. 1.500,00

WWW.LASERINVEST.COM


19 Dicembre 2021

L’EFFIGIE A RILIEVO

LASER INVEST

In un primo tempo l’effigie veniva impressa contemporaneamente per tutto il foglio essendo tutte le testine inclinate dello stesso angolo rispetto alla parte tipografica. Pur risultando non sempre allineate fra di loro rispetto all’altezza è probabile fossero fissate tutte su di uno zoccolo. Con questo primo sistema ogni testina doveva essere incastonata in un supporto rettangolare all’incirca della dimensione del francobollo. Supporto la cui impronta marginale lasciava sempre rilevabile traccia rettangolare a secco sul francobollo stesso. Successivamente si adottò un secondo sistema che non lasciava alcuna traccia sul francobollo. Con questo secondo sistema le testine risultavano a due a due allineate alla stessa altezza per ogni linea orizzontale del foglio cioè il 4° col 5° esemplare il 2° col 3°, il 1° risultava alla stessa altezza di quella effigie che veniva impressa sul margine sinistro e che si trova solo nei fogli non tosati. Questo secondo sistema di impressione dell’effigie ebbe inizio nel 1862. Questi procedimenti hanno provocato doppie impressioni (o triple molto raramente) delle “testine”. Rarissimamente, perlopiù per errori degli addetti, si verificarono impressioni di effigi capovolte. Gli studi del Rattone hanno evidenziato diverse “effigi” che si possono distinguere fra loro da caratteristiche ben precise. Le più significative sono sicuramente quelle dell’orecchio “grande”, dell’orecchio “ovale” e dell’orecchio “mozzo” (cfr. pag. 177 Manuale e catalogo dei francobolli di Sardegna, C.Rattone). Foglio di 50 esemplari dentellato Archivio Laser Invest

Pagina 41


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST

I FRANCOBOLLI DENTELLATI DEL 1862 Sul finire del 1861 il Matraire ebbe il sentore che la sua concessione in esclusiva per la fornitura dei francobolli alla Casa Savoia probabilmente non sarebbe stata rinnovata. Intuì che avrebbe dovuto apportare qualche miglioria di ordine pratico, peraltro già in uso presso altri Stati, note col nome di dentellature. Matraire venne a conoscenza che una ditta parigina, la Casa Fratelli Susse, diramò una circolare che recitava queste parole: “Siamo in grado di offrirvi tutti i francobolli occorrenti ai vostri uffici, dentellati all’intorno, come i francobolli inglesi e americani e ciò senza aumento di prezzo... I francobolli si possono distaccare via via che se ne presenta il bisogno, compiendo in 5 minuti il lavoro di un’ora.” Di sua iniziativa creò una macchina che era in grado di eseguire una dentellatura a “pettine” nei due lati laterali e in quello superiore in ogni fila orizzontale di 5 francobolli. Il complesso lavoro di dentellatura venne eseguito a partire dall’inizio del 1862 e fù interrotto inspiegabilmente alla fine dell’estate dello stesso anno.

lotto 89

lotto 91 89 90

lotto 90

G LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862. Serie cpl. di 4 francobolli (nn.1/4). Firme di garanzia A.Diena, E.Diena. A.Fiecchi, G.Oliva e certificati di garanzia Raybaudi, Oliva (1967) e E.Diena. 2.500,00 U

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862. Serie cpl. di 4 francobolli (nn.1/4), annullati su piccoli frammenti (eccetto il 10 centesimi). Certificato di garanzia E.Diena per il valore da 80 centesimi. 500,00

91 ZZ/Z LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - VARIETA' DI DENTELLATURA. Serie cpl. di 4 francobolli (nn.1k/4k), con bordo inferiore NON DENTELLATO, occupanti la ultima riga in basso del foglio di 50 esemplari. Certificati Caffaz e G.Colla per il valore da 10 centesimi, occupante la posizione 50 con angolo di foglio. 2.000,00 92

U

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - VARIETA' DI DENTELLATURA. Serie di 3 francobolli annullati, occupanti l'ultima riga del foglio con bordo NON tosato in basso (nn.1k/3k). Firma di garanzia Sorani. 175,00

WWW.LASERINVEST.COM


LASER INVEST

19 Dicembre 2021

Come spiegato da Emilio Diena, venivano perforati gruppi di almeno 3 fogli per volta e questo può spiegare le frequenti dentellature difettose. Inoltre la dentellatura a pettine lasciava priva di dentellatura l’ultima riga orizzontale del foglio da 50 esemplari. I fogli pervenivano alla distribuzione accuratamente “tosati” lungo i lati verticali ma non sempre nei lati orizzontali che presentano sovente il filetto di contorno esterno nella sua pienezza.

93

ex 98 93

F

94

U

95

F

94

95

97

96

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - NON DENTELLATI IN BASSO CON BORDO INTEGRALE. Raro esemplare da 10 centesimi bistro arancio con linea di riquadro (n.1l), annullato su frammento di lettera. Certificati di garanzia A.Diena (1973) e Carraro (2010). 750,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - NON DENTELLATI IN BASSO CON BORDO INTEGRALE. Rarissima coppia del francobollo da 10 centesimi bistro giallastro con margine integrale e linea di riquadro (n.1l), annullata "Civitacampomarano 5/3/1863". Certificato di garanzia A.Diena (1963). Piega nell'angolo sinistro. 1.500,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - NON DENTELLATI IN BASSO CON BORDO INTEGRALE. Esemplare da 20 centesimi con margine integrale e linea di riquadro, annullato su frammento (n.2l). Dettagliato certificato E-Diena. Ossidazioni. 150,00

96 ZZ/Z LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - NON DENTELLATI IN BASSO CON BORDO INTEGRALE. Blocco di 10 francobolli da 20 centesimi con margine integrale e linea di riquadro (n.2+2l). 150,00

97

U

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - NON DENTELLATI IN BASSO CON BORDO INTEGRALE. Raro esemplare da 40 centesimi con bordo integrale e linea di riquadro, annullato (n.3l). Dettagliato certificato di garanzia A.Fiecchi (1973). 1.000,00

Pagina 43


LASER INVEST

A S TA L I V E 1 7 7

99

100 98 99

100

G LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - NON DENTELLATI IN BASSO CON BORDO INTEGRALE. I 3 francobolli da 20 centesimi, 40 centesimi e 80 centesimi con bordo integrale (nn.2l+3l+4l). Cert. Raybaudi per il valore da 40 centesimi. 400,00 L

L

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - NON DENTELLATI IN BASSO CON BORDO INTEGRALE. Lettera completa del testo spedita da Livorno per Modena il 30/10/1862 ed affrancata con due francobolli da 10 centesimi dei quali uno con la linea di riquadro ben visibile (nn.1+1l). Timbri di transito e arrivo. Firma di garanzia A.Diena, Russo e dettagliato certificato G.Colla (2019). Riprodotta a pagina 47 del libro Zanaria-Serra II edizione. 3.500,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - NON DENTELLATI IN BASSO CON BORDO INTEGRALE. Lettera completa del testo spedita da Livorno per Roma il 9/12/1862 ed affrancata con coppia del francobollo da 10 centesimi con la linea di riquadro ben visibile (nn.1l). Timbri di transito e tassa "6" in arrivo. Firma di garanzia E.Diena, Grioni e dettagliato certificato G.Colla (2007). Insieme non perfetto ma molto raro ed in perfetta tariffa italiana sino al confine con lo Stato Pontificio. 5.000,00

WWW.LASERINVEST.COM


19 Dicembre 2021

LASER INVEST

101

104 101

L

102

L

103

L

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - NON DENTELLATI IN BASSO CON BORDO INTEGRALE. Lettera completa del testo spedita da Torino per Roma il 25/12/1862 ed affrancata con raro esemplare del francobollo da 10 centesimi bruno chiaro con la linea di riquadro ben visibile (nn.1l), unitamente a due francobolli da 5 centesimi (l'esemplare che copriva originariamente la linea di riquadro applicato con linguella per evidenziare la rarità del 10 centesimi) della IV emissione di Sardegna. Timbri di transito e tassa "6" in arrivo. Firma di garanzia A.Diena, E.Diena, Grioni e dettagliato certificato Sorani (2005). Insieme probabilmente unico in perfetta tariffa italiana sino al confine con lo Stato Pontificio. 5.000,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - NON DENTELLATI IN BASSO. Lettera spedita da Lentini per Palerno il 2/12/1862 ed affrancata in tariffa doppio porto per le provincie napoletane con due esemplari da 10 centesimi bistro arancio con varietà di dentellatura (n.1k). Timbri di arrivo. Dettagliato certificato Sorani. 300,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - NON DENTELLATI IN BASSO. Lettera spedita da Milano per Como il 7/7/1862 ed affrancata in tariffa primo porto per un francobollo da 20 centesimi con varietà di dentellatura (n.2k). Timbri di arrivo. 100,00

Pagina 45


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST

103

102

105

104

L

105

L

106

L

107

L

106

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - NON DENTELLATI IN BASSO CON BORDO INTEGRALE. Sovracoperta di lettera quasi completa spedita da Genova per Novi il 22/12/1862 ed affrancata con un esemplare da 20 centesimi indaco con riflessi violacei che presenta ben visibile la linea di riquadro (n.2l). Timbri di arrivo. (parziale). Dettagliato certificato E.Diena (1985). 1.000,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - NON DENTELLATI IN BASSO CON BORDO INTEGRALE. Lettera spedita da Sparone (p.R1) per Ivrea il 22/12/1862 ed affrancata con un esemplare da 20 centesimi indaco che presenta ben visibile la linea di riquadro (n.2l). Timbri di arrivo. Dettagliati certificati Colla (2018) e Raybaudi (1987) Insieme non perfetto ma probabilmente unico inoltrato dalla piccola località piemontese. 750,00 LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - NON DENTELLATI IN BASSO CON BORDO INTEGRALE. Lettera spedita da Terni per Spoleto il 4/12/1862 ed affrancata con un esemplare da 20 centesimi indaco che presenta ben visibile la linea di riquadro (n.2l). Timbri di arrivo. Dettagliati certificati E.Diena e Bottacchi. 1.000,00 LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - NON DENTELLATI IN BASSO CON BORDO INTEGRALE. Lettera spedita da Ferrara per Mantova il 23/11/1862 ed affrancata con un esemplare da 20 centesimi indaco che presenta ben visibile la linea di riquadro (n.2l) unitamente ad un esemplare da 5 centesimi della IV emissione di Sardegna. Timbri di arrivo. Dettagliato certificato Bottacchi. Riprodotta a pag. 95 del libro Zanaria-Serra II edizione è probabilmente unica per la rara combinazione di affrancatura e destinazione. 1.500,00

WWW.LASERINVEST.COM


LASER INVEST

19 Dicembre 2021

107

108 108

L

109

L

110

L

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - NON DENTELLATI IN BASSO CON BORDO INTEGRALE. Lettera spedita da S. Stefano Mar.o per Nizza in data 10/2/1863 ed affrancata con un esemplare da 40 centesimi rosso carminio che presenta ben visibile la linea di riquadro (n.3l), isolato. Timbri di arrivo. Dettagliato certificati Sorani (2011) e A.Diena (1964). Delle circa 26 lettere note con il raro esemplare qui descritto solo poche recano il valore isolato. 4.000,00 LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - NON DENTELLATI IN BASSO. Grande parte di lettera spedita da Milano per Lione in data 4/11/1862 affrancata con un francobollo da 40 centesimi che presenta la varietà di dentellatura alla posizione 50 del foglio (n.3k). Firme di garanzia E.Diena e A.Diena. 200,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - NON DENTELLATI IN BASSO. Grande parte di raccomandata spedita da Napoli per Torino ed affrancata con un francobollo da 80 centesimi che presenta la varietà di dentellatura (n.4k) unitamente ad un esemplare da 10 centesimi della IV emissione di Sardegna, annullati con il timbro rosso. Dettagliati certificati E.Diena (1980) e G.Colla (2018) oltre alla firma per esteso A.Diena. Rarità. 3.250,00

Pagina 47


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST

110

113 111

111

U

112

Z

150%

150%

112

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - VARIETA' DI DENTELLATURA. Francobollo da 10 centesimi bistro giallastro con dentellatura a pettine fortemente spostata in verticale (n.1sb), annullato. Dettagliati certificati A.Diena (1974) e Bottacchi (2018). 2.000,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - VARIETA' DI DENTELLATURA. Francobollo da 10 centesimi bistro giallastro con dentellatura verticale fortemente spostata a sinistra (n.1t). Dettagliati certificato Bottacchi (2019). Angolo inferiore destro arrotondato. 2.500,00

113 G LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - VARIETA' DI DENTELLATURA. Striscia verticale di 5 francobolli da 20 centesimi con DOPPIA DENTELLATURA (n.2n). Dettagliato certificato Bottacchi (2008). 750,00 114

L

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - VARIETA' DI DENTELLATURA. Lettera spedita da Torino per Reggio il 18/8/1862 ed affrancata con un francobollo da 20 centesimi che presenta DOPPIA DENTELLATIURA nel lato superiore (n. 2n). Dettagliati certificati Sorani (1993) e Bottacchi (2019). Insieme non perfetto ma rarissimo. Due sole lettere note. 5.000,00

WWW.LASERINVEST.COM


LASER INVEST

19 Dicembre 2021

114

116

150%

115

118

117

115 G LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - VARIETA' DI DENTELLATURA. Coppia verticale del francobollo da 20 centesimi indaco chiaro con l'esemplare inferiore NON DENTELLATO e con margine di foglio a destra mostrante la linea di riquadro e parte del foro di registro (n.2b/ma). Firma di garanzia Em.Diena e dettagliato certificato Sorani (2005). Unica nota come da segnalazione Catalogo Sassone 2021 pag 444. 3.000,00 116

Z

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - VARIETA' DI DENTELLATURA. PROVA DI DENTELLATURA SUSSE. Esemplare da 20 centesimi azzurro con dentellatura 7 1/2 DOPPIA IN BASSO e bordo di foglio in alto (n.2oc). Dettagliati certificati di garanzia E.Diena, Bottacchi, Sorani, Raybaudi e Zanaria. Unico esemplare noto come da nota a pag. 446 Catalogo Sassone 2021. 1.250,00

117 ZZ/Z LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - VARIETA' DI DENTELLATURA. Coppia verticale del valore da 80 centesimi giallo arancio con DOPPIA DENTELLATURA AL CENTRO (n.4nf). 1.000,00

118 G LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - SENZA EFFIGIE. Esemplare da 80 centesimi giallo arancio privo dell'effigie a rilievo del Sovrano (n.4r, posizione 37 del foglio di 50). Dettagliati certificati di garanzia Sorani, E.Diena e Bottacchi. Uno dei 3 soli esemplari noti ben conservati (nota a pagina 446 del Catalogo Sassone 2021). Rarità. 2.000,00 Pagina 49


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST

LE TONALITA’ DI COLORE DEL 10 CENTESIMI

Bistro oliva

Bistro oliva scuro

Bistro giallastro

Bruno

Bruno chiaro

Bruno scuro

Bistro arancio

Arancio ocra

Arancio brunastro

Bistro

Oliva chiaro

Giallo olivastro

Lotto 119 119 U/F LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. Collezione composta da 12 esemplari annullati dei quali 5 su frammento che presentano le diverse tonalità di colore delle varie tirature eseguite dal Matraire nel 1862 e dentellate a pettine. Notati: bistro giallastro (n.1), bistro oliva scuro (n.1a, f.to Giulio Bolaffi), oliva chiaro (n.1b, cert. Colla 2017), giallo olivastro (n. 1ba, cert. Sorani 2014), bruno (n.1c, cert. Raybaudi 1982), bruno chiaro (n.1ca, firmato Sorani), bruno scuro (n.1d, cert. Raybaudi 1998), bistro oliva (n.1e, firmato Sorani), bistro (n.1f, firmato Raybaudi), bistro arancio (n.1g, firmato Sorani), arancio ocra (n.1h, firmato Sorani) e arancio brunastro (n.1i, firmato Bottacchi). Insieme raro. 1.500,00 120

F

121

F

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. ARANCIO ROSSASTRO, coppia orizzontale bordo di foglio supertiore del francobollo da 10 centesimi (n.1j), annullato "Crotone 2/2/1863" su frammento di lettera. Dettagliato cert. Colla (2017) e Raybaudi e firma di garanzia A.Diena. Raro insieme. 750,00 LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. BISTRO GIALLASTRO. Grande parte di frontespizio di lettera spedita da Montepulciano per Roma il 15 novembre 1862 ed affrancata con due esemplare da 10 centesimi entrambi con bordo di foglio ed uno color bistro giallastro e l'altro bruno scuro (n.1+1d). Certificato di garanzia E.Diena (1988). Raro abbinamento. 375,00

WWW.LASERINVEST.COM


LASER INVEST

19 Dicembre 2021

120

121

Arancio rossastro

122

123

125

122

L

123

L

124

L

125

L

124

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. BISTRO OLIVA SCURO. Lettera spedita da Firenze per città il 15 marzo 1862 ed affrancata con un esemplare da 10 centesimi (n.1a). Certificato Colla (2005). Timbro di arrivo. Primo mese d'uso. 500,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. OLIVA CHIARO. Lettera spedita da Montecatini per Firenze il 27 dicembre 1862 ed affrancata con un esemplare da 10 centesimi (n.1b). Certificato di garanzia Sorani (2016) e firme A.Diena e E.Diena. Timbro di arrivo. Insieme molto raro. 1.250,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. GIALLO OLIVASTRO (scuro). Lettera spedita da Montalcino per Prato il 10 settembre 1862 ed affrancata con un esemplare da 10 centesimi (n.1ba). Certificati di garanzia Bottacchi (2019) e Avi (2005). Timbro di arrivo. 1.500,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. BRUNO. Lettera spedita da PAlermo per Corleone il 20 settembre 1862 ed affrancata con un esemplare da 10 centesimi (n.1c). Certificato di garanzia E.Diena (1986). 250,00

Pagina 51


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST

126

127

129

128

131 135

126

L

127

L

128

L

129

F

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. BRUNO CHIARO. Lettera spedita da Siena per Livorno il 1 ottobre 1862 ed affrancata con un esemplare da 10 centesimi (n.1ca). Certificato di garanzia Bottacchi (2013). Timbro di arrivo. 500,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. BRUNO SCURO. Lettera spedita da Termini per Palermo il 17 ottobre 1862 ed affrancata con un esemplare da 10 centesimi (n.1d), bordo di foglio a destra. Timbro di arrivo. Dettagliato certificato Sorani (2008). Raro. 500,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. BISTRO OLIVA. Grande parte di lettera spedita da San Giovanni per Livorno il 25/9/1862 ed affrancata con un esemplare da 10 centesimi (n.1e). Timbro di arrivo. Dettagliato certificato Sorani (1995). 225,00 LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. BISTRO. Grande frammento di lettera affrancata con due francobolli da 10 centesimi e spedita da Spezzano Albanese per Firenze il 29/11/1862. L'esenplare di sinistra NON DENTELLATO in basso (nn.1k+1f). Firma di garanzia A.Diena. 225,00

WWW.LASERINVEST.COM


LASER INVEST

19 Dicembre 2021

133

130

132

130

L

131

L

132

L

133

L

134

L

135

U

134

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. BISTRO CHIARO e BISTRO SCURO. Lettera cpl. di testo spedita da Bari per Foglianese il 27/11/1862 ed affrancata con due esemplari da 10 centesimi con tinte diverse fra loro dei quali uno angolo di foglio posizione 5 (n.1f). Timbro di arrivo. Dettagliato certificato Colla (2014) e "storico" A.Diena (1973). 450,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. BISTRO ARANCIO. Lettera spedita da Potenza per Napoli il 4/12/1862 ed affrancata con un esemplare da 10 centesimi (n.1g). Certificato Caffaz. Timbro di arrivo. 200,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. BISTRO ARANCIO. Lettera spedita da Reggio CAlabria per Napoli il 29/11/1862 ed affrancata con un francobollo da 10 centesimi (n.1g, posizione 6). Timbro di arrivo. Firme di garanzia A.Diena e certificato Sorani. 200,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. BISTRO ARANCIO. Lettera spedita da Voltri per Genova il 13/2/1863 ed affrancata con un francobollo da 10 centesimi unitamente ad un esemplare da 5 centesimi della IV emissione di Sardegna (n.1g+Sard 13E). Timbro di arrivo. Firme di garanzia G.Oliva e certificato Raybaudi (2009). 225,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. ARANCIO OCRA. Lettera spedita da Pistoia per Livorno il 27/12/1862 ed affrancata con un francobollo da 10 centesimi (n.1h). Timbro di arrivo. Certificato Caffaz (2006). 200,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. ARANCIO BRUNASTRO. Rara striscia di 3 francobolli (piega nel secondo esemplare) da 10 centesimi appartenente all'ultima riga del foglio (n.1k/1i), annullata in data 31/8/1862. Dettagliati certificati Raybaudi (2009) e A.Diena (1972). 1.250,00

Pagina 53


LASER INVEST

136

A S TA L I V E 1 7 7

137

139

140 143 136

L

137

L

138

L

139

L

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. ARANCIO BRUNASTRO. Lettera spedita da Pisa per Volterra il 17/9/1862 ed affrancata con un francobollo da 10 centesimi (n.1i). Timbro di arrivo e dettagliato certificato Bottacchi (2020). Ossidazioni diffuse. 500,00 LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. ARANCIO ROSSASTRO. Lettera spedita da CAtanzaro per Napoli il 6/11/1862 ed affrancata con un francobollo da 10 centesimi (n.1j. Timbro di arrivo e dettagliato certificato Bottacchi (2019). Raro. 1.000,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - AFFRANCATURE MISTE. Lettera spedita da Bra per Torino il 2 gennaio 1863 ed affrancatya per complessivi 15 centesimi per assolvere alla nuova tariffa con combinazione tricolore composta da un francobollo da 10 centesimi bistro giallastro, un esemplare da 1 centesimi per le stampe della IV emissione di sardegna ed una coppia del francobollo da 2 centesimi giallo (nn.1+10c+Sard. 19), Timbro di arrivo e firma A.Diena. Riprodotta a pagina 211 del libro Zanaria-Serra II edizione. 2.000,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - MULTIPLI. Lettera spedita da Voghera per Novi il 8/12/1862 ed affrancata con due esemplari da 10 centesimi bistro oliva (n.1d). Timbro di arrivo e dettagliato certificato E.Diena (1982). Raro. 450,00

WWW.LASERINVEST.COM


LASER INVEST

19 Dicembre 2021

AFFRANCATURE MULTIPLE

141

138

142 140

L

141

L

142

L

143

L

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - MULTIPLI. Lettera spedita da Firenze per Reggio Emilia il 7/11/1862 ed affrancata con coppia angolo di foglio superiore sinistro (n.1, posizioni 1-2) del francobollo da 10 centesimi bistro arancio. Dettagliato certificato Bottacchi. Insieme raro e ben conservato. 250,00 LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - MULTIPLI. Lettera spedita da Napoli per Lecce il 6/3/1863 ed affrancata con rara striscia orizzontale di 3 francobolli da 10 centesimi bistro. Timbro di arrivo. Rarità corredatta da certificato di garanzia Colla (2004). 2.000,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - MULTIPLI. Lettera raccomandata spedita da Saluzzo per Torino il 11/6/1863 ed affrancata con un francobollo della IV emissione di Sardegna (toccato) unitamente a striscia di 3 francobolli da 10 centesimi e singolo bistro giallastro (n.1). rarità corredata da dettagliati certificati Raybaudi (1981) e Sorani (1999). Riprodotta a pagina 58 del libro Zanaria-Serra II edizione. 4.000,00 LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - MULTIPLI. Frammento di lettera affrancata con 6 esemplari (l'ultimo con dentellatura di destra tagliata) da 10 centesimi bistro arancio (n.1g) annullati "Castrovillari 19/1/1863". Rarità corredata da dettagliati certificati E.Diena e Bottacchi (2019). 500,00

Pagina 55


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST

TARIFFE

144

146 La diffusione del francobollo da 10 centesimi avvenne principalmente in Toscana, Sicilia e nelle Provincie Napoletane dove sono stati utilizzati circa il 75% dei francobolli totali passati per posta. Nel resto della penisola il loro utilizzo fu raro e rarissimo sull’isola di Sardegna. Seppur ufficialmente distribuito a partire dal mese di marzo 1862 ma utilizzato sporadicamente dalla metà di febbraio, il francobollo da 10 centesimi ebbe un largo utilizzo nei mesi autunnali e invernali fino a scemare con l’inizio della primavera 1863. Rarissimi gli usi negli ultimi 6 mesi del 1863. Le più antiche date conosciute dei francobolli dentellati da 10 centesimi rinvengono in linea di massima su esemplari stampati con le tonalità del bruno o bruno oliva e sono riscontrate praticamente solo in Toscana, dove venne distribuita la primissima fornitura di fogli. Nei territori del sud caratteristiche le tonalità arancio brunastro (specialmente in Calabria) e, seguendo gli studi di Emilio Diena, suddividendo le forniture dalle tonalità di inchiostrazione il terzo gruppo dei francobolli sulle tonalità del bistro (ad eccezione degli esemplari bistro oliva chiaro o giallo olivastro che a nostro parere sono da includere in questo gruppo) fu quello con la diffusione maggiore sia in termini numerici che territoriali. 144

L

145

L

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TARIFFE. Lettera spedita da Faenza per Lugo il 24 agosto 1862 ed affrancata con un francobollo da 10 centesimi bistro oliva scuro (n1a) per assolvere alla tariffa delle destinazioni entro i 20 Km di distanza, comunemente denominate "limitrofe" dell'Emilia. Timbro di arrivo. Dettagliato certificato Bottacchi (2020). Raro uso. 500,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TARIFFE. Lettera spedita da Napoli per Salve il 19/1/1863 affrancata per assolvere alla nuova tariffa da 4 porti per complessivi 60 centesimi con due francobolli da 10 centesimi ed un francobollo da 40 centesimi (n.1+3). Timbro di arrivo. Dettagliato certificato Bottacchi (2019). Insieme raro. 1.500,00

WWW.LASERINVEST.COM


19 Dicembre 2021

LASER INVEST

147

145 Dal 1° ottobre 1862 furono introdotti i francobolli dentellati anche nei territori delle Provincie Napoletane e, in base alle tariffe in vigore fino al 31 dicembre dello stesso anno, fu possibile l’affrancatura primo porto con il valore isolato da 10 centesimi. A partire dal 1° gennaio 1863 e fino al 31 dicembre 1864 la tariffa di primo porto venne uniformata a 15 centesimi. 146

L

147

L

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TARIFFA RIDOTTA MILITARI. Lettera spedita da Napoli per Lodi (Lombardia) in data 24 gennaio 1863 e diretta ad un militare in servizio attivo nel "Reggimento Piemonte" affrancata con esemplare da 10 centesimi, bordo di foglio laterale sinistro (n.1). Timbri di arrivo. Dettagliato certificato Bottacchi e firme di garanzia Fiecchi e A.Diena. Tariffazione rara ove assolta con il francobollo utilizzato. 1.000,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TARIFFA DOPPIO PORTO DOPO RIFORMA. Lettera spedita da Genova per Milano il 2 febbraio 1863 ed affrancata per 30 centesimi utilizzando 3 francobolli da 10 centesimi dentellati color bistro giallo (n.1). Timbro di arrivo e dettagliato certificato E.Diena (1985). L'esemplare al centro presenta una DOPPIA EFFIGIE molto spostata. 750,00 Pagina 57


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST

LE TONALITA’ DI COLORE DEL 20 CENTESIMI

Indaco

Azzurro

Indaco con riflessi violacei

Azzurro chiaro latteo

Indaco chiaro

Azzurro chiaro

Azzurro grigio

Indaco

Azzurro scurissimo (opaco)

Lotto 148

Il francobollo da 20 centesimi dentellato è nella quasi totalità dei casi di colore Indaco, chiaro o scuro oppure con riflessi violacei. Nelle tonalità dell’azzurro è assai pregiato per diventare raro o rarissimo nelle tinte chiare e chiaro latteo. Nella tipolitografia Matraire le lastre che servivano per la stampa venivano pulite con una procedura particolare che prevedeva l’utilizzo del latte. Tale procedimento, se eseguito il sabato, poteva creare una patina nerastra nelle stampe eseguite all’inizio della settimana. 148 U/F/Z LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. Collezione composta da 8 francobolli annullati ed uno nuovo (difettoso) da 20 centesimi con le differenti tonalità di colore della emissione dentellata. Notati: indaco (n.1, usato su frammento), Indaco con riflessi violacei (n.2a, usato su frammento firmato Sorani), indaco chioaro (n.2b, usato su frammento firmato Vaccari), azzurro grigio (n.2c, usato su frammento unitamente ad altro 20 centesimi indaco, cert. E.Diena), azzurro chiaro latteo (n.2d, usato riparato corredato da certificato Bottacchi e Sorani), azzurro chiaro (n.2e, nuovo con dentelli tagliati a destra, certificato Diena), azzurro scurissimo opaco (n.2f, annullato con certificati Colla e Raybaudi Oro), azzurro (n.2g, annullato con certificati Bottacchi e Raybaudi) 2.000,00 149

L

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. INDACO (gradazioni). Lotto composto da 3 lettere affrancate con il 20 centesimi isolato rispettivamente Indaco (n.2k, non dentellato in basso), Indaco chiaro (n.2b, firmato A.Diena) e Indaco con riflessi violacei (n.2a, cert. Bottacchi). 250,00

WWW.LASERINVEST.COM


LASER INVEST

19 Dicembre 2021

155 153

152

150

151 154

150 G LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. AZZURRO GRIGIO. Francobollo da 20 centesimi , ben conservato (n.2c). Certificato Raybaudi e firma Sorani. 150,00 151

L

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. AZZURRO GRIGIO. Gran parte di lettera spedita da Alessandria a Torino il 12/8/1862 ed affrancata con un francobollo da 20 centesimi NON DENTELLATO IN BASSO (n.2ck). Dettagliato certificato Colla (2013). 875,00

152 ZZ/Z LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. AZZURRO GRIGIO. Quartina del francobollo da 20 centesimi NON DENTELLATO IN BASSO con LINEA DI RIQUADRO(n.2cl). Dettagliato certificato Bottacchi (2017). 1.000,00 153

Z

154

L

155

L

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. AZZURRO CHIARO. Francobollo da 20 centesimi, linguellato (n.2e). Dettagliati certificati Bottacchi (2017) e E.Diena. Raro. 1.500,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. AZZURRO SCURISSIMO. Soprascritta quasi completa di lettera spedita da Palermo per Barrafranca il 2/9/1862 ed affrancata con un francobollo da 20 centesimi, in tariffa doppio porto di lettera semplice all'interno della Sicilia. Timbro di arrivo. Dettagliati certificati Raybaudi (1975) e Bottacchi (2018). 1.500,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. AZZURRO SCURISSIMO (lucido). Lettera completa del testo spedita da Milano per Lione in data 11 marzo 1862 ed affrancata con due francobolli da 20 centesimi della rara tonalità di colore dei quali il prino a sinistra NON DENTELLATO IN BASSO (nn.2h+2hk). Timbro di transito e arrivo. Dettagliato certificato Sorani (2012). Molto raro l'uso nei prmissimi giorni di marzo. 4.000,00

Pagina 59


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST

AFFRANCATURE MULTIPLE

156

157

Il valore da 20 centesimi venne distribuito inizialmente solo negli uffici postali delle grandi città e precisamente a Torino, Firenze, Milano, Genova e Bologna. La data ufficiale di emissione è il 1° marzo 1862. L’apice dell’utilizzo di questo valore avvenne nei mesi che vanno da giugno a dicembre 1862 per poi scadere di validità il 31 dicembre dello stesso anno. Da questi numeri si può capire che il suo uso avvenne in un ristretto periodo e perlopiù nelle regioni del nord Italia (Piemonte, Liguria, Lombardia e Emilia Romagna). Usato al sud e in Toscana oppure nei mesi del 1863 è assai raro. 156

F

157

L

158

L

159

L

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - AFFRANCATURE MISTE. FRANCOBOLLI PER STAMPATI. Piccolo frammento affrancato con il valore da 20 centesimi dentellato indaco ed un esemplare (toccato) da 2 centesimi grigio verdastro (nn. 2+20b), annullati "Palermo 8/11/1862". Rarità corredata da dettagliato certificato Bottacchi (2008). 500,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - MULTIPLI. Lettera assicurata spedita da Atessa per Napoli il 29/10/1862 ed affrancata con striscia orizzontale (piega verticale sul 3° francobollo) di 4 francobolli da 20 centesimi indaco (n.2), con bordo di foglio laterale. Timbro di arrivo e ceralacca. Dettagliato certificato "storico" E.Diena (1977). Riprodotta a pagina 109 del libro Zanaria - Serra II edizione. Rara assicurata 4 porti all'interno delle Provincie Napoletane. 2.000,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - MULTIPLI. Lettera spedita da Porto Maurizio per Arica (Perù) il 22/10/1862 ed affrancata con striscia verticale di 5 francobolli da 20 centesimi (tutti con bordo di foglio laterale) e francobollo da 40 centesimi anch'esso con bordo di foglio (nn.2+3). Timbri di transito Genova-TorinoLanslebourg-Londra. Dettagliato certificato storico E.Diena (1977). Riprodotta a pagina 106 del libro Zanaria-Serra II edizione. 3.500,00 LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - MULTIPLI. Lettera spedita da Torino per Lione il 15/8/1862 ed affrancata con blocco di 6 francobolli da 20 centesimi indaco (n.2). Timbri di transito e arrivo. Dettagliato certificato storico A.Diena (1954) e Bottacchi 2019). Rarità non perfetta ma unica nota riprodotta a pagina 104 del libro Zanaria-Serra II edizione. 2.500,00

WWW.LASERINVEST.COM


LASER INVEST

19 Dicembre 2021

161

159 Rarissimamente i francobolli dentellati delle emissioni Matraire furono tagliati verticalmente per assolvere alla tariffa ridotta della lettera semplice nelle regioni d’Italia dove questo era possibile. Sono noti infatti alcuni usi dei quali 3 su lettera e 4 su frammento. Di questi ultimi 1 annullato a Noto e 3 a S. Gemini. 160

L

161

F

158

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - MULTPLI. Lettera completa del testo spedita da Macerata per Pesaro il 2/11/1862 ed affrancata con 6 francobolli da 20 centesimi (n.2) in tariffa 6 porti. Timbro di arrivo al retro e dettagliato certificato "storico" E.Diena (1977). Insieme non perfetto ma eccezionalmente raro.Riprodotta a pagina 108 del libro Zanaria - Serra II edizione. 2.500,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - FRAZIONATO. Esemplare da 20 centesimi indaco (n.2, posizione 49 del foglio di 50), frazionato verticalmente a metà ed usato come 10 centesimi su corrispondenza annullata "S.Gemini 30 dicembre 1862". Il francobollo venne probabilmente ricuperato e riutilizzato da altra corrispondenza come evidenziano le tracce nella parte alta della dentellatura. Firma di garanzia E.Diena e dettagliato certificato Sorani (1993). Riprodotto a pagina 102 del libro Zanaria-Serra II edizione. 2.000,00

Pagina 61


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST

TARIFFE

160

162

163 162

L

163

L

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TARIFFA DOPPIO PORTO DOPO RIFORMA. Lettera spedita da Chieti per Genova il 22 gennaio 1863 ed affrancata per 30 centesimi utilizzando 2 francobolli da 5 centesimi verde giallastro della IV emissione di Sardegna e un esemplare da 20 centesimi dentellato indaco (nn.2+Sard. 13Da). Timbro di arrivo e dettagliato certificato Bottacchi (2019). Abbinamento non comune. 250,00 LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - DATE ESTREME. Lettera spedita da Larino per Campobasso il 28 febbraio 1863 ed affrancato con il francobollo da 20 centesimi dentellato nel suo ultimo giorno di validità e tolleranza (n.2a). Dettagliato certificato E.Diena (1983). 200,00

WWW.LASERINVEST.COM


LASER INVEST

19 Dicembre 2021

LE TONALITA’ DI COLORE DEL 40 CENTESIMI Rosso carminio scuro Rosso carminio

Rosso carminio

Rosso carminio vivo

Rosa

Rosa chiarissimo

Lotto 164 La gamma di colori del 40 centesimi si riduce al carminio e al rosa più comunemente esistenti nelle gradazioni scure piuttosto che nelle nuances chiare per il carminio o pallide per il rosa. 164ZZ/Z/FLA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. 40 CENTESIMI. Lotto composto da 4 francobolli nuovi e due su frammento. Notati: rosso carminio e rosso carminio scuro entrambi su piccolo frammento annullato Volterra (nn.3+3a, cert. E.Diena), rosso carminio nuovo (n.3, cert. E.Diena), rosso carminio vivo nuovo (n.3b, firmato Oliva), rosa chiarissimonuovo (n.3c, firmato Vaccari) e rosa nuovo (n.3d, certificato Raybaudi). 500,00 165

L

166

L

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. ROSSO CARMINIO. Lettera spedita da Torino per Lione il 29/1/1863 ed affrancata con un francobollo da 40 centesimi (n.3). Timbro di arrivo. 75,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. ROSSO CARMINIO VIVO. Lettera spedita via di mare da Genova per Roma il 10/6/1862 ed affrancata con un francobollo da 40 centesimi NON DENTELLATO IN BASSO (n.3k, posizione 47). Timbro di arrivo e tassa pontificia "18". Dettagliato certificato Bottacchi (2019). 300,00 Pagina 63


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST

165

166

167

168 167

L

168

L

169

U

170

F

171

L

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. ROSA CHIARISSIMO. Lettera spedita da Torino a Lione il l 29/12/1862 ed affrancata con un francobollo da 40 centesimi (n.3c. Timbro di arrivo. Dettagliato certificato Bottacchi (2006). 200,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. ROSA. Lettera spedita via di mare da Catania a Lione nel settembre 1863 ed affrancata con un francobollo da 40 centesimi (n.3d). Timbro di arrivo. Dettagliato certificato E.Diena e firme di garanzia Raybaudi, G.Colla e A.Diena. 150,00 LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - ANNULLI. TUNISI POSTE ITALIANE. Esemplare da 40 centesimi (n.3) rosso carminio annullato con raro timbro in data 1/7/1863. Dettagliato certificato Sorani (2011). 200,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - MASSIMO MULTIPLO. Grande frammento di lettera raccomandata affrancata con 3 coppie, un singolo ed una striscia di 3 francobolli da 40 centesimi annullati "Pesaro 17/8/1863". Dettagliato certificato Bottacchi 2019. Rarità non perfetta ma unica nota riprodotta a pagina 151 del libro Zanaria-Serra II edizione. 7.500,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TARIFFA DOPPIO PORTO RACCOMANDATA DOPO RIFORMA. Lettera spedita da San Severo per Napoli 1863 ed affrancata per 60 centesimi utilizzando 2 francobolli da 10 centesimi arancio rossastro della IV emissione di Sardegna e un esemplare da 40 centesimi dentellato rosso carminio (nn.3+Sard. 14Dh). Timbro di arrivo e dettagliato certificato Bottacchi (2019). Abbinamento raro. 1.000,00

WWW.LASERINVEST.COM


LASER INVEST

19 Dicembre 2021

171

169

170

Il francobollo da 40 centesimi dentellato ebbe un utilizzo molto raro fino ai mesi autunnali del 1862 per poi essere usato in modo regolare durante tutto l’inverno. Dalla data di emissione del mese di aprile fino al mese di giugno compreso sono note una ventina di esemplari su lettera peraltro tutti o quasi in partenza da Genova. A partire dal mese di agosto 1863 l’uso di questo francobollo torna ad essere raro e in casi eccezionali anche usato in affrancatura mista con francobolli delle Provincie Napoletane in quanto dal 15 settembre venne distribuito anche nel sud Italia. Se in questi territori l’uso divenne consuetudine, nelle isole maggiori fu rarissimo in Sicilia e praticamente inesistente in Sardegna.

Pagina 65


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST

LE TONALITA’ DI COLORE DELL’ 80 CENTESIMI

172 Giallo arancio

173 Giallo vivo

174 Giallo arancio olivastro

Arancio vivo

175 172

U

173

L

174

F

176

177

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. GIALLO ARANCIO. Francobollo da 80 centesimi annullato (n.4). Dettagliato certificato "storico" A.Diena (1965). 400,00 LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. GIALLO ARANCIO. Francobollo da 80 centesimi annullato (su grande brano di lettera (n.4). Dettagliato certificato Bottacchi (2019). 450,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. GIALLO VIVO. Due esemplari da 80 centesimi di tinte nettamente differenti (nn.4+4a, giallo vivo e giallo arancio) fra loro che affrancano piccolo frammento annullato "Napoli 8/8/1863". Dettagliato certificato Diena. Raro abbinamento. 800,00

175 ZZ/Z LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TONALITA' DI COLORE. GIALLO ARANCIO OLIVASTRO. Due esemplari da 80 centesimi di tonalità di colore giallo arancio olivastro (n.4c, nuovo ridentellato in alto, dettagliato certificato di autenticità Raybaudi.) e arancio vivo (n.4a, nuovo, firmato Vaccari). 175,00 176

U

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - AFFRANCATURA MISTA. Esemplare da 80 centesimi unitamente a francobollo da 30 centesimi della serie De La Rue annullati "Torino 25 dicembre 1863". Insieme unico corredato da dettagliati certificati A.Diena (1974) e Vaccari (2012). 2.000,00

WWW.LASERINVEST.COM


LASER INVEST

19 Dicembre 2021

DATE ESTREME D’USO

178

180

179

181 177

F

178

F

179

L

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - MULTIPLI. Frammento affrancato con 3 esemplari da 80 centesimi tutti con bordo di foglio, annullati "Livorno 4/8/1863". Dettagliati certificati A.Diena (1974) e Sorani (1981). Insieme non perfetto ma raro multiplo. 1.000,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - DATE ESTREME. Grande frammento di assicurata spedita da Messina il 19 agosto 1862 ed affrancata con combinazione quadricolore per complessive lire 1,45 (12 porti assicurati all'interno della Sicilia) composta da 3 francobolli della IV emissione di Sardegna ed un esemplare da 20 centesimi dentellato utilizzato in largo anticipo rispetto al giorno ufficiale di introduzione dei francobolli dentellati nelle regioni del sud Italia. Dettagliato certificato "storico" E.Diena (1978). Insieme non perfetto ma molto raro. 750,00 LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - DATE ESTREME. 29 SETTEMBRE 1862. Lettera spedita da Barletta per Brindisi ed affrancata con un francobollo da 10 centesimi bistro oliva (n.1e), usato 2 giorni prima della data ufficiale di instroduzione dei francobolli in moneta italiana nelle Provincie Napoletane. Timbro di arrivo. Dettagliato certificato Avi. 1.000,00

Pagina 67


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST

TARIFFE PER L’INTERNO

182

183 180

L

181

L

182

L

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - DATE ESTREME. 23 SETTEMBRE 1862. Lettera spedita da Nicastro per Torino ed affrancata con un francobollo da 20 centesimi indaco con riflessi violacei (n.2a), usato 7 giorni prima della data ufficiale di instroduzione dei francobolli in moneta italiana nelle Provincie Napoletane. Timbro di arrivo. Dettagliato certificato Diena. Dentellatura tagliata con le forbici. Rarità. 1.500,00 LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - DATE ESTREME. 31 DICEMBRE 1862. Lettera spedita da Altamura per Napoli nell'ultimo giorno di tariffa ridotta per le Provincie Napoletane ed affrancata con un francobollo da 10 centesimi bistro giallastro (n.1). Timbro di arrivo. Firma di garanzia Vaccari e A.Diena. 200,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TASSATE. Lettera spedita da Potenza per Tricarico il 22 ottobre 1862 affrancata insufficientemente per 50 centesimi anzichè 60 (6 porti) con un francobollo da 10 centesimi della IV emissione di Sardegna (n.14Dca) e due esemplari dentelleti da 20 centesimi provenienti dall'ultima riga del foglio e NON DENTELLATI IN BASSO (n.2k). Timbro di arrivo. Dettagliato certificato Sorani. Insieme non perfetto ma raro. 300,00

WWW.LASERINVEST.COM


19 Dicembre 2021

LASER INVEST 185

184 183

L

184

L

185

L

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - TASSATE. Lettera spedita da Gubbio per Rimini il 13/1/1863 ed affrancata per 30 centesimi, doppio porto della nuova tariffa introdotta il 1/1/1863, con un francobollo da 10 centesimi bistro arancio della IV emissione di Sardegna ed un esemplare dentellato da 20 centesimi indaco con riflessi violacei (nn.14Df+2a) considerato non valido perche "francobollo fuori d'uso" come scritto sulla lettera seppur normalmente tollerato dalla amministrazione postale sino al 28 febbraio 1863 Timbri di transito e arrivo. Dettagliato certificato E.Diena (1985) e Bottacchi (2019). 250,00 LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - ASSICURATE. Lettera assicurata spedita da Catania per Palermo il 1/12/1862 ed affrancata in tariffa quattro porti raccomandati (centesimi 10x4 + 25 centesimi di raccomandazione) per l'interno della Sicilia con combinazione tricolore da 65 centesim i composta da due francobolli della IV emissione di sardegna ed un esemplare dentellato da 20 centesimi del margine inferiore del foglio (n.2k). Timbro di arrivo. Dettagliati certificati Bottacchi (2018) e Caffaz (1996). Insieme raro. 1.250,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862 - ASSICURATE. Lettera spedita da Foggia per Napoli il 19/12/1862 ed affrancata in tariffa primo porto raccomandato all'interno delle Provincie Napoletane con un francobollo da 10 centesimi della IV emissione di Sardegna ed un francobollo dentellato da 40 centesimi (n.14Dg+3). Timbro di arrivo. Dettagliato certificato Bottacchi. 750,00

Pagina 69


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST

TARIFFE PER L’ESTERO

IMPERO D’AUSTRIA

186

187

188

186

L

187

L

188

L

189

L

189

TARIFFE PER L'ESTERO - IMPERO AUSTRO-UNGARICO. Lettera spedita da Ferrara per Venezia il 28/2/1863 ed affrancata per 25 centesimi complessivi con rara combinazione di francobollo da 10 centesim i dentellato e francobollo da 15 centesimi tipo Sardegna nell'ultimo giorno d'uso ufficiale (nn.1f+11). Timbro di arrivo e dettagliato cert. Bottacchi (2019). 1.250,00 TARIFFE PER L'ESTERO - IMPERO AUSTRO-UNGARICO. Lettera spedita da Firenze per Padova affrancata per 40 centesimi complessivi con combinazione di francobollo da 20 centesimi dentellato e 2 francobolli da 10 centesimi IV emissione di Sardegna (nn.2+14Dca). Timbro di arrivo e dettagliato cert. Bottacchi (2004). 200,00

TARIFFE PER L'ESTERO - IMPERO AUSTRO-UNGARICO. Lettera spedita da Milano per Padova affrancata con un francobollo da 40 centesimi dentellato ANGOLO DI FOGLIO SUPERIORE DESTRO (n.3). Timbro di arrivo e firma di garanzia A.Diena. 100,00

TARIFFE PER L'ESTERO - IMPERO AUSTRO-UNGARICO. Frontespizio di lettera spedita da Pavia per Pieve di Cadore il 31/10/1862 ed affrancata con combinazione tricolore mista per complessivi 55 centesimi composta da un 40 centesimi dentellato rosso carminio e due francobolli della IV emissione di Sardegna (nn.3+13Ea+14Dd). Dettagliato certificato Bottacchi (2019). 750,00

WWW.LASERINVEST.COM


LASER INVEST

19 Dicembre 2021

191

190

193

190

L

191

L

192

L

193

L

192

TARIFFE PER L'ESTERO - IMPERO AUSTRO-UNGARICO. Lettera spedita da Milano per Capodistria il 30/10/1862 ed affrancata con combinazione tricolore mista per complessivi 55 centesimi composta da un esemplare da 10 centesimi e un 40 centesimi dentellati rosso carminio ed un 5 centesimi della IV emissione di Sardegna (nn.1+3+13D). Dettagliato certificato Raybaudi (2010). Timbro di arrivo. Insieme non perfetto ma raro. 750,00

TARIFFE PER L'ESTERO - IMPERO AUSTRO-UNGARICO. Lettera spedita da Milano per Trieste il 20/2/1863 ed affrancata con combinazione mista per complessivi 55 centesimi composta da un esemplare da 40 centesimi dentellato rosa (angolo di foglio superiore sinistro, posizione 1 del foglio) ed un 15 centesimi tipo Sardegna (nn.3d+11). Dettagliato certificato Bottacchi (2019). Timbro di arrivo. Insieme non perfetto ma raro. 500,00 TARIFFE PER L'ESTERO - IMPERO AUSTRO-UNGARICO. Lettera spedita da Milano per Udine il 21/7/1862 ed affrancata con combinazione mista per complessivi 55 centesimi composta da due esemplari da 20 centesimi dentellati indaco con riflessi violacei e due francobolli della IV emissione di Sardegna (nn.2a+13Da+14D). Dettagliato certificato Bottacchi (2019) e firma di garanzia L.Raybaudi. Timbro di arrivo. Insieme non perfetto ma raro. 750,00

TARIFFE PER L'ESTERO - IMPERO AUSTRO-UNGARICO. Lettera spedita da Messina per Trieste il 9/3/1863 ed affrancata con combinazione mista per complessivi 110 centesimi composta da due esemplari da 15 centesimi Litografico I tipo ed un francobollo dentellato da 80 centesimi giallo arancio (nn.4+12). Dettagliato certificato Colla (2016). Timbro di arrivo. Insieme non perfetto ma probabilmente unico. 1.500,00 Pagina 71


LASER INVEST

A S TA L I V E 1 7 7

BELGIO

194

195 194

L

195

L

TARIFFE PER L'ESTERO - BELGIO. Lettera spedita da Torino per Bruxelles il 27 ottobre 1862 ed affrancata in tariffa triplo porto per complessive lire 1,80 con combinazione mista composta da due francobolli da 80 centesimi della IV emissione di Sardegna giallo arancio (n.17C) ed un esemplare da 20 centesimi dentellato (n.2). Insieme non perfetto corredato da dettagliato certificato "storico" A.Diena (1972). Timbro di arrivo. 750,00

TARIFFE PER L'ESTERO - BELGIO. Lettera spedita da Torino per Bruxelles il 30 marzo 1863 ed affrancata in tariffa triplo porto per complessive lire 1,80 con combinazione mista composta da due francobolli da 80 centesimi della IV emissione di Sardegna giallo (n.17Da) e due esemplari da 10 centesimi non dentellati in basso color bistro (n.1f). Timbro di arrivo. Firma di garanzia A.Diena e certificato R.Diena 1.000,00

WWW.LASERINVEST.COM


19 Dicembre 2021

LASER INVEST

FRANCIA

196

197

198 196

L

197

L

198

L

TARIFFE PER L'ESTERO - FRANCIA. Lettera spedita da Bordighera per Aix en Provance il 13/3/1863 ed affrancata per complessivi 40 centesimi in tariffa primo porto con combinazione mista composta da un francobollo da 10 centesimi dentellato bistro e due francobolli da 15 centesimi Litografico (nn.1f+12). Timbro di arrivo e dettagliato certificato Diena oltre alla firma di garanzia Vaccari. Riprodotta a pagina 456 del libro Zanaria - Serra II edizione. Insieme non perfetto ma raro. 1.000,00 TARIFFE PER L'ESTERO - FRANCIA. Lettera spedita da Milano per Parigi il 30/6/1862 ed affrancata in tariffa DOPPIO PORTO per complessivi 80 centesimi con 4 francobolli da 20 centesimi dentellati (n.2). Timbro di arrivo e dettagliato certificato Bottacchi (2019). Alcune ossidazioni. 500,00

TARIFFE PER L'ESTERO - FRANCIA. Lettera spedita da Livorno per MArsiglia il 29 ottobre 1863 ed affrancata in tariffa TRIPLO PORTO per 1,20 lire con combinazione miusta composta da un francobollo da 40 centesimi della IV emissione di Sardegna rosa vermiglio (n.16F) ed un esemplare da 80 centesimi con dentellatura sofferta color giallo arancio (n.4). Timbro di transito e arrivo. Dettagliato certificato di garanzia Bottacchi (2019). 750,00

Pagina 73


LASER INVEST

A S TA L I V E 1 7 7

GERMANIA

200

199

GRAN BRETAGNA

201

199

L

200

L

201

L

202

L

202

TARIFFE PER L'ESTERO - GERMANIA. Lettera spedita da Milano per Francoforte il 23 agosto 1862 ed affrancata in tariffa primo porto da 60 centesimi con due francobolli dentellati da 20 centesimi e da 40 centesimi (nn.2+3). Timbro di arrivo. Firma di garanzia A.Diena. 250,00

TARIFFE PER L'ESTERO - GERMANIA. Lettera spedita da Milano per Dresda il 31 ottobre 1862 ed affrancata in tariffa primo porto da 60 centesimi con affrancatura mista composta da un francobollo dentellato da 40 centesimi ed un sesemplare da 20 centesim i della IV emissione di Sardegna (nn.15E+3). Timbro di arrivo. Dettagliato certificato E-Diena (1984). 250,00

TARIFFE PER L'ESTERO - GRAN BRETAGNA. Lettera spedita da Firenze per Londra il 1 gennaio 1863 ed affrancata in tariffa primo porto da 60 centesimi con affrancatura mista composta da un francobollo dentellato da 20 centesimi ed un sesemplare da 40 centesim i della IV emissione di Sardegna (lilliput). Timbro di arrivo. 200,00

TARIFFE PER L'ESTERO - GRAN BRETAGNA. Lettera spedita da Messina per Londra il 17 ottobre 1863 ed affrancata in tariffa doppio porto da 120 centesimi con affrancatura mista composta da un francobollo dentellato da 80 centesimi ed un sesemplare da 40 centesimi della IV emissione di Sardegna (toccato). Timbro di arrivo e dettagliato certificato di garanzia Colla (2012). 1.250,00

WWW.LASERINVEST.COM


LASER INVEST

19 Dicembre 2021

GRECIA

203

SVIZZERA

205

204

203

L

204

L

205

L

206

L

206

TARIFFE PER L'ESTERO - GRECIA. Lettera spedita da Napoli per Corfù il 25/5/1863 ed affrancata in tariffa primo porto con un esemplare da 40 centesimi dentellato bordo di foglio superiore (n.3). Timbro di arrivo e dettagliato certificato di garanzia Bottacchi (2020). 650,00 TARIFFE PER L'ESTERO - SVIZZERA. Lettera spedita da Firenze per Boniswil il 28/11/1862 ed affrancata con un esemplare da 10 centesimi bistro arancio ed un esemplare da 20 centesimi indaco (nn.1g+2). Timbro di arrivo. 250,00

TARIFFE PER L'ESTERO - SVIZZERA. Lettera spedita da Genova per Magadino il 17/11/1862 ed affrancata in tariffa doppio porto con striscia verticale di 3 francobolli da 20 centesimi bordo di foglio laterale destro (n.2). Timbro di arrivo. Firme di garanzia Bottacchi e G.Oliva. 300,00

TARIFFE PER L'ESTERO - SVIZZERA. Lettera spedita da Varese per Magadino il 2/10/1862 affrancata in tariffa DOPPIO porto di raggio limitrofo con francobollo da 20 centesimi dentellato (n.2). Timbro di arrivo. Certificato di garanzia Bottacchi (2017). 150,00

Pagina 75


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST

STATI UNITI D’AMERICA 208

ARGENTINA

209 207

L

208

L

209

L

210

TARIFFE PER L'ESTERO - SVIZZERA. Frontespizio completo di lettera spedita da Bari per Zurigo il 23/10/1863 ed affrancata per complessivi 90 centesimi con combinazione mista formata da un eesmplare da 10 centesimi bistro della IV emissione di sardegna e due francobolli da 40 centesimi rosso carminio vivo dentellati (nn.14E+3b). Dettagliato certificato Colla (2017). 350,00

TARIFFE PER L'ESTERO - STATI UNITI D'AMERICA. Lettera spedita da Napoli per New York il 9/6/1863 ed affrancata in tariffa primo porto di lettera semplice con un esemplare da 40 centesimi della IV emissione di Sardegna ed un francobollo da 80 centesimi dentellato giallo arancio (nn.3+16D). Timbro di arrivo e dettagliato certificato di garanzia Bottacchi (2019) e "storico" E,Diena (1980). 1.500,00

TARIFFE PER L'ESTERO - SUD AMERICA. Lettera spedita da Menaggio per Buenos Aires (Argentina) il 3/3/1863 ed affrancata in tariffa primo porto di lettera inoltrata via di Francia per complessive lire 1 mediante affrancatura mista composta da due francobolli della IV emissione di Sardegna da 40 centesimi rosso vermiglio e coppia verticale del francobollo da 10 centesimi dentellato bistro giallastro. Un angolo arrotondato. Dettagliato certificato Bottacchi (2019) e firma di garanzia E.Diena. Riprodotta a pagina 488 del libro Zanaria-Serra II edizione. 1.000,00

WWW.LASERINVEST.COM


19 Dicembre 2021

LASER INVEST

CILE

PERÙ

211

212 210

L

211

L

212

L

TARIFFE PER L'ESTERO - SUD AMERICA. Lettera spedita da Genova per Buenos Aires (Argentina) il 4 settembre 1862 ed affrancata in tariffa doppio porto di lettera inoltrata via di Inghilterra per complessive lire 2 mediante affrancatura mista composta da due francobolli della IV emissione di Sardegna da 80 centesimi arancio carico (n.17D, toccati) ed un francobollo da 40 centesimi dentellato (n.3p, posizione 12 del foglio) Dettagliato certificato Raybaudi (2014). 1.500,00 TARIFFE PER L'ESTERO - SUD AMERICA. Lettera spedita da Genova per Valparaiso (Cile) via Londra-Panama in tariffa primo porto per le letteresemplici ed affrancata per complessivi 140 centesimi con affrancatura mista composta da un francobollo da 40 centesimi e due esemplari da 10 centesimi della IV emissione di Sardegna (toccati) ed un francobollo dentellato da 80 centesimi arancio. Timbri di transito e arrivo. Dettagliati certificati E.Diena (1987) e "Qualità Bolaffi". 3.000,00 TARIFFE PER L'ESTERO - SUD AMERICA. Lettera spedita da Genova per Lima (Perù) il 10/7/1862 in tariffa primo porto per le lettere semplici ed affrancata per complessivi 140 centesimi con affrancatura mista composta da un francobollo da 40 centesimi ed un esemplare da 80 centesimi della IV emissione di Sardegna ed un francobollo dentellato da 20 centesimi (non dentellato in basso). Timbri di transito e arrivo. Dettagliato certificato Sorani (1999). Riprodotta a pagina 494 del libro Zanaria-Serra II edizione. 1.500,00

Pagina 77


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST

ex 213

ex 214 ex 214

ex 215

213

L

214

L

215

F

ex 214

LOTTI - COLLEZIONI. Lotto composto da 14 lettere di Lombardo Veneto (3), Prov. Napoletane (1), Sardegna IV emissione (3) e Italia I emissione (7). Firme di garanzia Raybaudi, A.Diena e Bottacchi. 800,00

LOTTI - COLLEZIONI. NASCITA DI UN REGNO - L'EMISSIONE DENTELLATA 1862 DEL REGNO D'ITALIA. Collezione montata su 60 fogli da esposizione composta da circa 81 lettere (3 frontesèpizi) e 17 francobolli con affrancature composte dai francobolli stampati dal Matraire. La collezione inizia con le emissioni provvisorie degli anni 1861 e seguenti ed ha al suo interno affrancature di pregio e destinazioni estere. Insieme di notevole valore di catalogo corredato da 25 certificati Bottacchi, Colla, Diena e Raybaudi. 9.000,00

LA PRIMA EMISSIONE DENTELLATA 1862. Lotto composto da 6 frammenti con affrancature composte da francobolli dentellati e non dentellati. Un certificato Raybaudi. Notato frammento con due francobolli da 40 centesimi (n.3) entrambi bordo di foglio laterale destro annullati col timbro di Milano in rosso. 400,00

WWW.LASERINVEST.COM


LASER INVEST

19 Dicembre 2021

216

217

REPUBBLICA SOCIALE ITALIANA POSTA ORDINARIA 216

L

SOPRASTAMPA FASCIO ROSSO. Lettera della Confederazione degli Agricoltori di Verona affrancata con quartina del francobollo da 25 centesimi con soprastampa rossa (n.490) annullata "Verona corrisp. e pacchi (RACC.A)" in data 28/3/1944. Firma di garanzia Raybaudi. 1.250,00

MARCHE 217

L

218

L

219

L

DA

BOLLO

IN

R.S.I.

IMPOSTA SULL'ENTRATA INDUSTRIA E COMMERCIO. Lettera spedita da Milano per città il 12/7/1944 ed affrancata con due valori "gemelli" da 5 centesimi Alcuni difetti nel francobollo Imperiale. Firma di garanzia Raybaudi. Raro insieme. 300,00

IMPOSTA SULL'ENTRATA INDUSTRIA E COMMERCIO. Lettera spedita da Milano per Missaglia ed affrancata per complessivi 30 centesimi con due striscie verticali di 3 della marca da bollo di Regno da 5 centesimi e della marca di Imposta sull'entrata di pari valore.Tassata in arrivo col francobollo da 1 lira imperiale. Dettagliati certificati Oro Raybaudi e Caffaz. 350,00

TASSA DI BOLLO DI SCAMBI COMMERCIALI. Lettera spedita da omo per Cernobbio il 13/3/1945 ed affrancata in tariffa esatta con combinazione multipla di francobolli "gemelli" GNR tiratura di Brescia, marca da bollo e Mon.Distrutti unitamente alla rara marca da bollo da 50 centesimi per gli scambi commerciali. Dettagliato certificato Oro Raybaudi. Insieme probabilmente unico in periodo di RSI. 450,00

www.laserinvest.com

Pagina 79


LASER INVEST

A S TA L I V E 1 7 7

220

218

219 220

L

221

L

222

L

IMPOSTA SULL'ENTRATA VENDITE AL MINUTO. Lettera espresso spedita da Bordighera per Milano il 29/12/1944 ed affrancata con combinazione multipla di emergenza composta da pacchi postali, francobolli ordinari e 5 marche da bollo da 20 centesimi. Alcuni difetti ma insieme assai raro. Dettagliato certificato Raybaudi. 350,00 IMPOSTA SULL'ENTRATA INDUSTRIA E COMMERCIO. Lettera spedita da Verona per Torino il 18/3/1846 ed affrancata con combinazione mista di un francobollo ordinario da 60 centesimi e due sezioni di destra della marca da 30 centesimi in affrancatura di emergenza. Firma di garanzia Raybaudi e dettagliato certificato Sorani (2001). Pochissimi casi di affrancature ordinarie con marche da bollo di RSI. 350,00

IMPOSTA SULL'ENTRATA INDUSTRIA E COMMERCIO. Lettera spedita da Milano per città il 5/2/1945 ed affrancata in tariffa per il distretto postale con sezione di sinistra della marca da bollo da 50 centesimi. Dettagliato certificato G.Carraro (2007). Pochissimi casi di affrancature ordinarie con marche da bollo di RSI. 375,00

WWW.LASERINVEST.COM


LASER INVEST

19 Dicembre 2021

222

221

224 223

223

L

224

L

225

L

IMPOSTA SULL'ENTRATA INDUSTRIA E COMMERCIO. Lettera spedita da Trecate per Novara il 26/10/1944 (prima data nota) ed affrancata in tariffa 1 lira con sezioni di sinistra e destra della marca da bollo da 50 centesimi. Timbro di arrivo. Dettagliato certificato Raybaudi. Pochissimi casi di affrancature ordinarie con marche da bollo di RSI. Notata a pagina 377 del Catalogo Sassone 2022 Vol.I. Dettagliato certificato Raybaudi (2002). 425,00

IMPOSTA SULL'ENTRATA INDUSTRIA E COMMERCIO. Lettera spedita da Borghetto Santo Spirito per Brescia in data 11/1/1945 ed affrancata con la sezione di sinistra della marca da 1 lira viola rosso. Timbro di arrivo. Dettagliato certificato Raybaudi. Pochissimi casi di affrancature ordinarie con marche da bollo di RSI, usate in periodo di Repubblica Sociale. Notata a pagina 377 del Catalogo Sassone 2022 Vol.I. Dettagliato certificato Raybaudi (2008). 450,00 IMPOSTA SULL'ENTRATA INDUSTRIA E COMMERCIO. Lettera spedita da Calizzano per Senago in data 7/3/1945 ed affrancata con la sezione di sinistra della marca da 2 lire rosso carminio unitamente ad un francobollo da 50 centesimi con soprastampa GNR per complessive lire 2,50 in perfetta tariffa raccomandata entro il distretto. Timbro di arrivo e censura. Dettagliato certificato Carraro. Pochissimi casi di affrancature ordinarie con marche da bollo di RSI, usate in periodo di Repubblica Sociale ed unica in affrancatura mista con GNR. 450,00

Pagina 81


LASER INVEST

A S TA L I V E 1 7 7

226

225

227 232 226

L

227

L

228

L

IMPOSTA SULL'ENTRATA INDUSTRIA E COMMERCIO. Lettera spedita da Merano per Malcesine il 22/8/1945 ed affrancata con la sezione di destra della marca da bollo da 2 lire rosso carminio. La missiva venne tassata e giunse a destino (timbro di arrivo in data 23 agosto). Eccezionale insieme corredato da dettagliato certificato Oro Rybaudi (2002). Unico noto in periodo di Luogotenenza come da nota a pagina 377 del Catalogo Sassone 2022 Vol.I. 350,00

IMPOSTA SULL'ENTRATA INDUSTRIA E COMMERCIO. Conto di credito speciale spedita da Concorezzo per Vimercate il 9/3/1945 mediamte affrancatura da 40 centesimi con coppia del francobollo da 20 centesimi Mon.Distrutti. In arrivo venne tassata con striscia verticale di 4 sezioni di sinistra della marca da bollo da 10 lire riutilizzata perche precedentemente annullata con timbro datario lineare viola in evidente "frode" postale perpetrata dalladdetto postale. Eccezionale insieme corredato da dettagliato certificato "storico" L.RAybaudi (1976). Unico noto in periodo di RSI come da nota a pagina 377 del Catalogo Sassone 2022 Vol.I. 500,00 IMPOSTA SULL'ENTRATA INDUSTRIA E COMMERCIO. Cartolina raccomandata espresso spedita da Piadena in data 11 novembre 1945 ed affrancata con due francobolli della serie Democratica ed una sezione di destra della marca da lire 10 di RSI. Raro uso in affrancatura di emergenza in periodo luogotenenziale. Dettagliato certificato Sorani (2001). 500,00

WWW.LASERINVEST.COM


LASER INVEST

19 Dicembre 2021

229 228

231

230

229

L

230

L

231

L

232

F

MARCA DA BOLLO RSI. Lettera spedita da Jerago per Angera il 25/1/1945 ed affrancata in affrancatura di emergenzaon la marca da bollo da lire 1 marrone in sostituzione di francobollo ordinario secondo la tariffa in vigore dal 1° ottobre 1944. Unico caso noto di uso della marca repubblicana in periodo di RSI come da nota a pagina 377 del Catalogo Sassone 2022 vol.I. Dettagliato certificato Oro Raybaudi (2004). 750,00

MARCA DA BOLLO RSI. Lettera spedita da Milano per Roma in data 11/11/1945 ed affrancata in affrancatura di emergenzaon con coppia della marca da bollo da lire 1 marrone in sostituzione di francobolli ordinari secondo la tariffa luogotenenziale in vigore dal 1° aprile 1945. Esistono meno di 10 lettere affrancate con tale marca da bollo, come da nota a pagina 377 del Catalogo Sassone 2022 vol.I. Dettagliato certificato AIPEF (1994). 400,00 ENTE NAZ. FASCISTA PROTEZIONE ANIMALI. Cartolina spedita da Venezia a Bolzano il 20/8/1946 ed affrancata con un francobollo della serie Democratica da 2 lire ed una marca da bollo "Licenze di caccia e pesta" da 1 lira. Timbro di arrivo. Dettagliato certificato Raybaudi (1989). Unico noto. 350,00

COMUNE DI SUBIACO. Frammento affrancato con marca da bollo da c.50 e marca del comunale da 5 lire. 100,00 Pagina 83


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST

236

150%

233

234

237

235

REPUBBLICA ITALIANA POSTA ORDINARIA 233 G DEMOCRATICA. Quartina del francobollo da lire 100 (n.565ao) bordo superiore integrale e non dentellata verticalmente. Rara. 500,00

234 G ITALIA TURRITA L.100 NON DENTELLATO A DESTRA. Coppia orizzontale "Italia Turrita" L.100 con un esemplare non dentellato verticalmente a destra (n.747 d) bordo di foglio. 200,00

WWW.LASERINVEST.COM


19 Dicembre 2021

LASER INVEST

ex 238

ex 239

235 G ITALIA TURRITA VARIETA'. Striscia orizzontale di sei del valore da lire 100 bordo di foglio a destra e non dentellata verticalmente. Filigrana "stelle" III tipo (Sass.spec. 340 Ed + Eb) col primo esemplare di sinistra che presenta dentell. verticale al centro. Raro insieme nuovo con gomma integra. Cert. D. Carraro. 500,00

236 G CONQUISTA DEL K2. Esemplare bordo di foglio superiore con linea di riquadro in alto perfettamente marginato, su carta filigranata con piena gomma integra e non dentellato (n.P1). Certificato finanziario Bolaffi 100%. 5.000,00 237 G GRONCHI ROSA. Francobollo da lire 205 (n.921). 238

L

350,00

VOLO PRESIDENTE GRONCHI. Lotto composto da 3 buste raccomandate spedite da Roma per città il 3 aprile 1861 ed affrancate con i 3 francobolli da 170 lire, 185 lire e 205 lire rosa. Al retro tutte le buste recano il timbro di arrivo e il bollo meccanico rosso di raccomandazione. Dettagliato certificato "storico" A.Diena (1968). 1.000,00 Pagina 85


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST

240

241 239

L

240

L

ex 242

VISITA PRESIDENTE GRONCHI. La serie di 3 aerogrammi "Ufficiali" con stampa Visita del Presidente della Repubblica S.E. GIOVANNI GRONCHI in Argentina - Uruguay - Perù 6 aprile 1961 e stemma in colore blu, Spediti rispettivamente a Lima, Montevideo e Buenos Aires affrancati con i francobolli da 205 lire (rosa ricoperto), 185 lire verde e 170 lire azzurro (nn.918/921). Tutte con i relativi bolli di arrivo e timbri speciali meccanici del volo presidenziale. Perfettamente conservate.Rari. 750,00

UIT. Francobollo da 70 lire con scritta Unione Internazionale Telecomunicazioni IN BASSO (n.996a) che affranca busta primo giorno raccomandata in data 17/5/1965 spedita da Venezia per città. Timbro di arrivo. Dettagliati certificati E.Diena (1985), Raybaudi (1984) e Carraro (2020). 2.500,00

241 G SOCIETA' FILATELICHE ITALIANE. Francobollo da 50 lire SENZA LA STAMPA DEL GIALLO con bordo di foglio superiore (n.1212B). Raro. 500,00

242 G ALTI VALORI. La serie completa di 7 foglietti di 20 francobolli (nn.1438/1442B).

500,00

243 G CASTELLI D'ITALIA. Bella collezione specializzata composta da circa 60 esemplari nuovi con varietà di dentellatura o di stampa. Tre certificati Raybaudi e Diena. 1.000,00

WWW.LASERINVEST.COM


LASER INVEST

19 Dicembre 2021

245

246

150%

244

ex 243 244 G DERBY. Raro francobollo da 400 lire con dicitura "Centenario Derby Italiano di Galoppo" in basso anzichè in alto (n.1684a) Certificato "finanziario" Bolaffi 100%. 2.500,00

245 G CENTENARIO DEL DERBY ITALIANO DI GALOPPO. Coppia verticale del francobollo da 400 lire con la dentellatura spostata in basso di circa 6 mm tanto da avere la dicitura NON PRESENTE nell'esemplare inferiore ed IN BASSO in quello superiore (nn.1684a+1684b). Bordo di foglio inferiore. Raro insieme corredato da dettagliati certificati Carraro (2019), qualità bolaffi (1987). 5.000,00

246 G PALLACANESTRO - ERRORE DI COLORE. Esemplare da 500 lire giallo e oltremare scuro anzichè violetto (n.1967A), bordo di foglio superiore (pos.6 del foglio di 50). Dettagliati certificati Diena e Carraro. Massima rarità della collezione. 2.500,00

247 G VERTICE DEI G7. Francobollo da 750 lire NON EMESSO, proveniente da una quartina NON DENTELLATA (Sassone specializzato n.1757/A Ea). Corredato da dettagliato certificato Carraro (2019) e Raybaudi (2019, fotocopia). 5.000,00

Pagina 87


A S TA L I V E 1 7 7

LASER INVEST

248

247

249

ex 250

LIBRETTI 248 G 1957 VEND SISTEM - STAMPA DIAGONALE. Libretto con numero di telefono 490-334 in caratteri grandi e scritta XXXV FIERA DI MILANO, contenente blocco di 10 francobolli da 10 lire Siracusana applicato mewdiante il bordo superiore del foglio (n.6). Raro. 1.000,00

PACCHI POSTALI 249 G CAVALLINO. Francobollo pacchi postali da 1000 lire (n.81/I), ben centrato. Gomma ingiallita. Dettagliati certificati E.Diena (1981) e Cilio (2018). Molto ben centrato. 500,00

RIEPILOGO

DELLE

EMISSIONI ORDINARIE

250 ZZ/U COLLEZIONE VARIETA'. Collezione molto avanzata dal 1945 di francobolli nuovi e usati contenuta in 8 albums Marini ed uno di grande formato (nero contenente 29 fogli interi, compreso il Corriere dei piccoli con codice a barre e foglietto doppio NON tosato dell'Italia Campione 2006 con certificato Oro Raybaudi). Presenti molte varietà di francobolli moderni rare e rarissime come il G7 dentellato con certificati Carraro. Notati: Ginnici annullati (Raybaudi), Repubblica Romana (Raybaudi) Castelli colori mancanti (Avi e Raybaudi), foglietto Charlie Chaplin (Cilio), Accademia dei Lincei, Corriere dei Piccoli con codice a barre (Raybaudi) Italia 90 con stampa FIFA. Totali 15 certificati. Alto valore commerciale. 5.000,00

WWW.LASERINVEST.COM


STA PER SBOCCIARE

la nuovissima e aggiornatissima edizione del Manuale Catalogo Specializzato degli Interi Postali dell’area italiana e molto altro

Con integrazioni nel testo e aggiornamenti delle quotazioni.

PRENOTA

ORA LA TUA COPIA SCRIVENDO A I N F O @ L A S E R I N V E S T. C O M


Via Londra, 14 | 46047 Porto Mantovano (MN) | ITALY tel. (+39) 0376.399.901 | fax (+39) 0376.385.775 P. IVA 01304470204

PALettA N.

www.laserinvest.com | info@laserinvest.com www.collezionismolaser.com

CLIeNte

MODULO D’ORDINE ASTA LIVE 177 - 19 DICEMBRE 2021 Lotto N°

DesCrIzIoNe

Prezzo MAssIMo € (22% NoN CoMPreso)

Lotto N°

DesCrIzIoNe

Prezzo MAssIMo € (22% NoN CoMPreso)

RICEVI LE ULTIME NOVITÀ ISCRI VENDOTI A NEWSLETTER @ LASER INVEST. COM

Autorizzo la Laser Invest srl ad acquistare per mio conto i lotti sopraindicati. Dichiaro inoltre di aver preso visione delle condizioni di vendita di questo catalogo dal punto 1 al punto 16 e di accettarle tutte integralmente. Il prezzo di aggiudicazione sarà maggiorato delle commissioni di vendita; le spese di spedizione e dogana sono a carico dell’acquirente (punto 7+15). COGNOME

NOME

NATO A

IL

VIA

DOC. IDENTITÀ (tipo e num.) TEL.

EMAIL

DATA

C.A.P.

CITTÀ CODICE FISCALE

REFERENZE

FIRMA

Con l’invio del presente ordine di acquisto si autorizza la Laser Invest srl (sede via Londra 14 - 46047 Porto Mantovano - MN) al trattamento dei propri dati personali, che saranno trattati al solo fine di rendere possibile l’invio dei cataloghi e la gestione delle offerte ai sensi dell’artt. 15 e ss. della nuova normativa europea sulla Protezione dei dati personali (GDPR, Regolamento UE 2016/679). In qualunque momento potrà richiedere la cancellazione, l’aggiornamento e l’integrazione dei dati (art. 13).

Impaginazione e Redazione:

E L L E D igital A gency


PUBBLICA LA TUA

COLLEZIONE COL NOSTRO CATALOGO D’ASTA

PUNTUALITÀ nei pagamenti, SEMPRE! Pubblicazione di CATALOGHI D’ASTA PERSONALIZZATI per collezioni di rilevanza storica

NUOVO SHOW-ROOM:a Galleria Unionea Via degli Arcimboldi 5a Milano - MM Missori

a

a

LASER INVEST DVWH ÀODWHOLD DQWLTXDULDWR HGLWRULD

Via Londra 14 Ý 46047 Porto Mantovano (MN) Ý Italy tel. +39.0376.399.901 Ý fax +39.0376.385.775 eMail info@laserinvest.com

WWW.LASERINVEST.COM



Millions discover their favorite reads on issuu every month.

Give your content the digital home it deserves. Get it to any device in seconds.