Page 1


210x275_DoctorGlass_Pubbli_def.indd 1

28/01/16 16:33


Nell’ambito dell’evento da voi organizzato, il Presidente Nazionale Claudio Demozzi ha per la prima volta aderito al Fondo da lui così strenuamente difeso… In queste pagine spieghiamo bene i motivi – storici e ben fondati – per i quali finora Claudio Demozzi non aveva potuto sottoscrivere il Fondo, mettendo a tacere i soliti maliziosi. Per noi è stato un onore e un orgoglio che il nostro Presidente Nazionale abbia aderito ufficialmente a Fpa proprio nella nostra Sezione Provinciale ed in un contesto prestigioso da noi organizzato. Abbiamo notato che il convegno ha avuto molto risalto sulla stampa di settore; secondo lei da cosa è stato determinato questo interesse? È un tema, quello del welfare, che interessa tutti: iscritti e non iscritti, agenti e non agenti. Forse anche il fatto che per la prima volta diverse forze politiche si trovavano riunite per parlare di questo argomento ha rappresentato un elemento di particolare interesse per la stampa esterna. Pensa sarebbe utile ripetere il format dell'evento in un convegno nazionale? Fermo è una località logisticamente complessa da raggiungere e non perfettamente collegata. Se questa iniziativa fosse stata organizzata in una città più accessibile, si sarebbe certamente registrata un’affluenza ancora più importante. E, anzi, cogliamo l’occasione per ringraziare i personaggi politici che si sono resi disponibili a partecipare sacrificando tempo prezioso. Dato il successo ottenuto dall’evento, credo che una ripetizione a livello nazionale, in un luogo raggiungibile facilmente da ogni parte d’Italia, potrebbe essere utile ad una più ampia platea di colleghi.


L'Agente di Assicurazione n. 118  
L'Agente di Assicurazione n. 118  
Advertisement