Page 1


La più vasta gamma in Europa di; Libri, Video, Attrezzi per Giocolieri,Articoli Circensi/yo-yo, Frisbee,Aquiloni, Magia e ,,, .., molto altro! DIABOLi: - Henry'sCircus Pro - Henry'sSel luminoso "VEGA" FireDiaboloRainbow

""$"

t

g '

t

Pallinecontactln 10 d versidarnetri

Disponibili nuove Paline in Silicone

rl

oo

tantlssifiì tipi d

PiattiCinesi meta lzzati NLovo 14onociclo economico Trjal/ Cross

A ;('È.{r

t*{, ACILE www,agileitalia.com

NuovlssÌme Video, DVDE LibTi

Eoomeranq email: info@agileitalia.com e V a dela Pila,40- 30175l4arqhera(VE) Ita ia T e l . i( + 3 9 )0 4 1 9 2 3 7 0 5 F A X i( + 3 9 ) 0 4 1 9 2 5 2 8 1

Venditaper Cornspondenza, all thlrossoo pressoI nostr rivenditori: chredete ndirizzopiukrcrna alla vostra città

n fu.&

GlowcLrbse Glowbalsora n I colorI

B ombette e Cilindri per Professionaii manrporazr0ne

K -

SandAnimals

f+:::"',"Ti'J:ii;",i::i:l:i

NuoviAtlrezz per BolleG ganu

}"r'$Îi:il:' ;:I'J'iJ;lyg:iìi'f

VISITATE IL NOSTROWEB-SHOP CON OLTRE2OOOARTICOLIE NUMEROSE OFFERTE CON OLTREIL 50o/oDI SCONTO


EDITCRIATI e alternir. diutr200tri..o di piarevoliiorprèr. inDorlanti.onr€guin€rtl, l'anrrnriodelprorri no .frivo ir ltaliad.l ci.qùedù tol.il inprin. lna podèror..<..l.rarioreal dibattiiotulla l.gittinazior.d.l ruovo.i(o rel BelPa.ie, or a (€rt.n.rte la prira vollaú. produrioridiruoaDvo<i.codiùr..rlo livellov.rgonoDroDort.€ pr.r!.té d.l pfbbli(onoltrano,na l. proporriori del ads . d.l sùó"sallinban.o",f.r.nno di querta"prina 'nor rolounSrard€.vortoarft& .o na an.heun gro$o €v. o n.diati(o.ti lafà ui Sranpalare del ruovo.lrco,n.l benee r.l nalè,è noi.iauSuriatforh., oltroa farallluirè Dubbli(oa S:llimban.o. lar divenlar.l'ltalià iapp. firr. d.ll. prodlriorl dèl Cdse di altri 8ratrdi.ond.rri,qu.stoi .r.iiedivèntiP.rarlkli, op.ratoiiè.ppa$iotrctid.lle arti .ir(ensi ùrasroseopporlunità, di (onfrorto,dia.'.ila e di .ircútr.ionèan.hèdellorol.voro, M! ilcdt nor è rolour srandeip.tta(olo€ d.di.h.r.ro.rpi 3paziroi pro$ini lu8ilag. rujugglinSr.Sazire.il ai wo.lshoDó. ii t.trnrro rotlo il loro.hapitòdurantel. loro perndrenzair Italia..t proSèttidi .ir.o per h.mbiri è r.8ari (h. ddarni ,ronúovonorel nondo.

Adolfo Rossomando

camilla!

DUSOrErr CTRQUE

/ e g l dF r a n c o D r a g o n e

M i l a n o a " r2 9 a p r i l e 2 0 0 4 areaspettacoli(piazzaleCuoco) tnfo02 549I l o39 2823405 06 45438800 pasine 89 24 24 pronto sièlle www.cirquedusoleil.coBlitalia


m e t a nÌ"qr[l,9,S"inrine rrateatroe circo r o m a 2 - 2 8 s e tt e m b r e 2 0 î i trYtb Lè ióló d Meiàm.rl..

\.n.

ai

A(hllleta Pera D i A n i m a l i ,u o m i n i e D e i @rprgrrrFattoreK > LesCo porl€!rs EsídCiorgo Barber o Corsetti

l a t t o r ek @ vr g i o . l t www.festvalrnetamorfosi.it

A GiorgíoBobeio conpognío FaltoteK e ollAnninistrozione e i complimentipel un lovoro di quolitò, gíoco dí spondo con il Festivoldi Brescío, pottota di un generc

e dolo critico itoliana. Lo Ptogtonmaztone

(e un hoppening con spoccotosui díffercnti

proveníentidal Eato.

t u e r r r n sh r e r :

r "

' r

f afiascinante trasposizione dellamitologia Scienza, chescíoglierà nel1984perdarvita classica nell'estetica del circoleaùo,da rempo a quellachediventera poinel2OOl Fattore teÍeno difertilericercadi BarberioCo6etti,ci K. La sperimentazione dell'usodel video proponequest'anno, n€llasuggestíva cornice nelladrammaturgia teatrale,insiemeaìlaridiVillaBorghese, le alletturae la riscrittura terneed appassionanti teatraledelle opere vicendedi lline.va,Cedi Kafkaè uno dei rere,Aracne,Érisictone tratti caratteristici ed altrefiguremitologi del suo teatro.Nel che,fornendolo spunto 1999incontral'opeper un felicematrimora, dirigendoMarid nio dei testiclassici di diRohan diDonizet Ovidiocongli interprcti ti alTeatroLaFenice contemporaneidelle diVenezia, e diventa articircensi e delteatro. direttore afistico Cast di tutto ríspetto, del Settore Teatro scenografie di grande dellaBiennale díVeimpatto,mes€olanza di nezia,dovedebutta anÙcoe mooefno,ora nel2002conLe[,1etragediaora parodía, tamorfosi,che darà tutto contribuiscealla an€heil titolo alla buonariuscitadiquesto rassegna romanada cocktaildalle propoF luidiretta. zioniauree e dalSusto originale. Nelleparole Allievod€ìlascuola dello stessoregistari di Annie Fratellini, trovÌamole suggestioni Artoinè R got in di questointeressante contra Agathe Oliconcept, unadellerareproduzioni italiane in viernel I 979(duosulfìlomedaglia d'ar8enprogress dicirco-teatro dalrespirolungoe con to al Festivalft,,londíal du Cirquede Delo sguardoproiettatoverso la scenainternazio- main).In seguitosi unisconoal CircoRon nale,cuiauguriamo ancora calli(1983-8a)e nell'8s infinitee sorprendentitra vengono contattatrda sformazioni. Paretia picco Cuy Lalibertéper creare da cuii corpidi semid€isi un "nuovo"circo,il Cir lanciano nelvuoto, voìi,at quedu Soleil. rincontro traversamenti. Danze,corse conil teatfoawienecon di cavallìselvaggi. E poi traun'edizione "sulfilo" de per punizioni, sformazioni l'Histoiredu Soldat di per difesa,per desideriodi Stravinski/Ramuz, Nel pèce,il corpotrasmutaI€n1990 partecipano èlla tdmente, precisam€nte, fondazionedellaVolière prend€un'altraforma,ma Dromesko per fondare psiche denfo la sostanza,la poi la compagniaLes è la stessa.Colori,chiazze, Colporteurs, collettivodi fome, gambe,zampe,artigli,àli,piume,pefa- artistidi circo,danzdconiemporanea, teame,spuntanoal gestodeldio, inesorabilmen-tro. LazloHudiIi raggiunSe e insiemecrea, te. ll gestolavorala came,la modellae creaun no Flao,unodeglispettacoli fondantideìla nuovoessere, unamatficeper unanuovaspe- nuovaeradelcncofrancese.Dal200tcolla cie...storie di colpedeglidei, chepoidannoil boranoconCiorSioBarberio Corsettialpro, víaad infiniteawenture. gettof\,,letamofosi, continuando a lavorarc su proprienuovecreazioni. A LesColporciorgio BdóerioCoEeni, diplomatoallAccade- teursappartengono ancheSophieKantomiadArteDrammatica SilvìoDAmico, fonda rowitze XavÌerMartìn,chehannocondivíso nel 1976 la sua prima compagnia,La Caia la storiae le creazíonid€lla compagnia.


Bascule

B a i s e rl e s a n g e s e t t e n t e r l e d i ab l e

nrr' VlncentComez. L!cas Christian

@rp.lDr.CarpeDiem t L. odglndo.@,&n .e'og.rí@, .elr .. err,.rtEa. l\4aI e-Anne À/lichel

Dopoaverliconosciuti alla Bi€nnaledi Venezia nel 2000 riv€diamoin Italiala compaSnia Anomalie,che repìi€anolo sPettacolopresentatoa Brescia quest'estat€, strizzandoancora una volta l'occhioal gustoe all'entusiasmo di quelle ch€in questi Senerazioni annisonoatfatti da una nuovaesteticadellearti Noveartisti,per circensi. unturbiniodi personaSSi e suggestioni, altemano momentidi ottimospessoretecnicoa gagdall'irresistibile humor Un ritmo solenuto e un'enefgiach€solounacompagnranumerosa ed esperta, strictlyunder50 e provenientedalla miSliore scuola di afti circensi puòpermette6i f rónces€ disostenefe e regalare al pubblico.lneditipassing daltfapezio,contorsionismo,giocoleriadi forra, acrcbaticasono solo alcunidegliingredienti cir censi,mentreal centro dellascenacompar€ciclicam€nte la bascula,trampolinodi prcpos; zioniaereqfermiimmaginediuna peìlicola chescorev€loce, di un'arte chedesid€raali p€r volare.lìIa Basculeè anchecreazionescenog6fica,musica,costumi,intelli8entifovate, comequelladellegambe-manichino, checreanosolprendenti illusioni.Uno sguardofantasiosoe burlesco,sul rapportotfa circoe quotidianita, tra prodezza e banalita, tÉ realtaefinzione.

ci vuoledel coraggioper presentaÉi in scenada sola,perun'orae s€nzal'ausiIio dellaparola,a saziareil desideo di un pubblicoassetatodi emozioninuove.Éppurel'infaticrbile ed eclettica Marie-Ann€lL,lichel, fort€d€l suotal€nto€ dellasuavogliadi comunicare, esce con danza,acrobatica,mimo, canto, musica,oggettie scenografia a trasci narcinelsuoimmaginario,sempreincuriositie prontia seguirla. cli originali€l€menti sc€nografici(una pertica,ìrna strutturamobile,un bufo, dell'incenso, delle scarpe,una fisarmonicaed altro ancora)vengonoanimatie si rincorrono in unase e dirimandi,dipanandoun filo conduttorele cuiestfemitànon vengono rivelate,suggerendo il bolliredi un lavoroìn progress e noncircoscritto. "Questolavorova oltre il desideio,è perchéciò ch€non può una necessita; sulla punta delle labbraurlain fondo all'anima. La sculturaè la mia casa,lamiacapanna; raPPresenta la vita che oscillae che mi spinSe,la Anomallè,creatanel 1995da alcunistudenti del centre NationaldesArtsdu cirqu€,è unadelìecomp6gnieche piùhanno illuminato neBIiultimianni il paesa8gio del circo contemporaneo:dal iuscitissimo "te Cri du Caméléon"del coreografo ungherese JosefNadj(piùdi300 replichein Francia), cne mescotaarmoniosamentedanzae acrobatica in un universo assufoo cne evocaKalkae iltearo di Kantor,passando per"Etapreson v€rra bien' direttoda Cuy Allocheriee Laurent Letourneur,per arrivare a "Bascule",Ia tribù Anomalie usa tutte le tecnichedel circoperesprimere al massimo il valore delladifferenza e def la solidarieta.

nonSiraproprioin tondo.lJnacasadifero, unacasadicarne,far danzarele cas€l!Quantisiamo n€llamia peìle?Padorisco le mie follie sottogli occhidell'antenata, 16vecchia, qu€lìach€sa...Mi rifovo quandosono intera.Tuttosi g;ocafra la vitae la mort e, questedue inseparabili... lo Ie porto,io le danzoícercando la mia pelle dell'anima. Un'aìchimiadi virtuosismi, paure,umorismo, fragilita, tenefezza,amote,assuf do". Diplomatasi in educazione fisica,allenatrice ed arbitrodi boxe, lll.rie.Anne l!,lichel frequenta tra il 1992e il 1998 le tre più importanti scuoledi circoin Francia: la scuolaAnni€ Fratellini, la scuolaRosny sous Bois e il cnac di chaì6ns,dovesi diplomanel 1998.Oltrea lavorare condiversiartistie gruppidi nouveau cirque (6illes Defacques, Comp. Anomalie, Comp. CìrqueDésaccordé, etc.)[,larie-Anne MichelpaF tecipa 6i laboratorie agli spettacoli di numerosicoreoNel 2oo0 fonda la sua 8rafi. compagnia CarpeDiem.


V'f est i v a I

t" o,,.'

ft"

".

,""" ,r ciuJeppe Punzi 348737978s

d e I c i r C o c i t t ad i L a t i n a circuitointernazionale e soprawivenza dellastessa dellospettacolo. Èdifficilefar Quesfannod Latinasono arrivatinumeridi Srande attualmente siamoimpegnati scuola.Maa Latina, € in genere capiretuttociò,magià spessore. Nonintendiamo nell'unificazione dei in tuttele città,ilpubbli.onon questannoabbiamonotatoun paragonarci a ^/ontecarlo, ma regolamenti conil festivaldi caPrsce cosasraconcferamente aumentodi pubblicoanche vogliamodiventare un puntodi Wiesbaden, inoltresi discuie unacompetizione circense. durantele eliminatorie. riferimento, il fioreall'occhiello cica un possibile innalzamento Sonoin pochiaseguîele Dopoannidi lavoro,oggi perquantoriguarda dell'ltdlid i deilimitid'età. eliminatorie, e preleris.ono stiamoraccogliendo i Ílutti di festivalunder21.D'altronde Manteniamo laformula diun venie soloallospetiacolo tdntolavoro.Perme primadi bdstaosservare la cospicua concoÉoa premi,perchéle tuttoc'èla soddisfazione di presenza deidirettoristranieri e nazÌon i di grandetradizíone poterfarconoscere soddisf azionedell'drtista íl circo,di qui (soprattufto lascelta ditenere cùcense EstEuropa sarebbebelloaveresempreil potercoccolarc il pubblico, fare quest'anno la riunionedell'ECA. e Asia)hannoscuolestataliche tuttoesaurito. Siperdonocosì vivere lamagiadelcirco.Inoltfe sononati ricevono iconoscimenti unaseriedisfumature e i rìconoscimenti istituzionali Questifestival e 'arrivodeifinanzia perpromuovere soprattutto il contributianche ìn basea; impodantilegatiallanatura mentisono circo,perdareunav€rÌnaalle risultatí dí prestígio stessa di unacompetizione nazionicheinvestono nella internazionale Per conseguiticircense, cheè fattaanchedi soddisfazione, ci fannosentire formazione círcense delle lototonarea casaconun forteemotivitàe di errorÌ. rnenosolie testimon ianoche premioè moltoimpodantee a nuovegenerazioni, Siamogia Brsogna vveretuttoquesto siamoaffidabilineltempoe che pàrtitiperla costituzione diun voltepuòsígnifícare la ancheda spettatore, fa parte

FA

r '{

4f

q ' " " 1 1 ' " ' l t : ' " ",f't l


f

o'"''uàVaffo

promozionale ll materiale ci arivaperpostaovia e-mailma i filmatirendonopocagiustizia agliartiri percuiandiamoa personalm€nte visionare il 9ooó deinumericheci interessa. ll comitatoartistico cambiadi annoIn anno,PfoPnoPer un panorama artistico Sarantire variegato, e questannosono presentianche numeí di circo contemPof aneo.A festival traremole termrnato conclusioni e decidefemo se continuare a insedredeinumed menotradizionali. Perdarepiil ga€ spazioagliartjstiin quest'anno abbiamoevjtatqla presenza dinumerifuori Iasciando concorso, solospazio peri nume conBlianimali, omaggioallas€colare ùadizione delcirco.Abbiamo inoltreaccorciato il calendario, perchésottopore8li artifi ad non unostressprolungato giovaallamanifestazione, ruw.festivalcircolatina.it ivalcircolatina.it

i vincitori L a t i n ad ' O r o t Armenia:Areúc Seyr.ny.n tCina:

Anhul Adrcbatlc lloúPe

rdpa;o rosrenlro

L a t i n a d ' A r g en t o tCina: AnhuiA<trobati< fJouPè bono Mso

t Cina:

Puy.ngAcrobatic A.i s.hool e9ùilibtiúo o4e"<ole libùei ptenb@ onùe conh Medoslh del Prdidente deIlo Rep ubblko ttoIiono

t Russia:DimitryPrudni(ov

eguilibrisnoa e 'vefticoli1

Latinadi Bronzo rRussia: Ekaterlna Choustova tltalia:

schirley Llzri

'U5A:

Roma|l Tomtnov

rei €h€ tutto fossepeÍetto (dicovoreD,perciòcercocon sononatonelcirco52 annifa la mia reSiadi apportaresodapadreacrobata e madrein- gno,fantasia, suggestion€ €d segnanteelementare.Alter emozioni, cu€ndoi particolanandoallascuoladell'obbligo , ilritmoe le luciadatte.Aver I'eserciziofisico quotidiano frequentatol'Ac€ademia d€l sonorimaro nel mondodel- Cinemami è seryitomolto€ Io spettacolo lavorando in pi- considerolo spettacolocirsta con un numerocomrco €enseun vero€ prop o lavoacrobaticofino all'etadi l0 rodireSia,perchéseid6lvivo, anni,assieme ai mieiduefÍa- non haila possibilità didire t€lìi.A qu€lpuntoi mieigeni' 'îifacciamola scena". Lequatod deciserodi "fetmate", liG di un regista? Pazienza in(cioèabitarcin unacasafeF nanzitutto, e poi esseretranma) noi ragazziper darcila quillie sereni,perporrel'artipossibilitadi studiaree sce- sta nellacondizionedi poter gli€realtr€attivita. Miasorella dareil megliodi sé.ùli piace perché si è laureatain vet€rinaria, lavorare con i ragazzi, mio fratelloin infomaticaed hannounagÉn vogliadifare io, dopo la lúaturiÈArtistica b€ne,di crescere, ascoltano e mi sono diplomatoallr\cca- ti chiedonoconsigli.Tra gli d€miadArtecinematografi ca adulti c'è molto individualidiBolognaed orafrequentoil smo, mentretra i giovanisi corsodi Laureain |\,,lusi€a e creasubito un'intesae una Spettacoloall'Universitadi collaborazione fantastica. La Arezzo.Ho iniziatodallaga- tensionenellapreparazione v€tta,facendomolta espe- dellospettacolo è unasensaienza n€lcampodei Festival-zionecheritroviinaltremaniGiaconAntonioCiarolanel festazioni, ma la magia,il proF€stival di Verona,poi il car- fumo l'emozionedel circoè nevaledi Ven€zia, Fieracaval- un toccoin piir,Sonomolto li e Àledicavalli e altriancora. apertoad oSniformad'arte, Coltempomi sonoconqui- nel circocontemporaneo ci statoilmio spazio, € datre an- sonocosechemi interessano, ni collaborocon la famiglia altremeno,ma vovo positiva lúonticoper il Festival under questacontinuitàsperimen21 di Latina.Con le pedor- tale.Circotradizionale e conmancedegliartjstis€eltidalla temporaneo sonoduemondi Produzione devoconfeziona- ch€hannomoltoin comune, re duespettacoli; organizzarcdipendetuttoda comesivuounabuonascaletta, coordina- Ielruttarelacosa,l'importanreI'orchestra €d itecnicilucie te è la qualitàdel prodottofisuono,senzacontaregli im- nale.È interessante osseNare previstidella lin8ua,avendoa le ultjmetendenze e prcndere chefareconartistiprovenien- spuntidainserirein unospetti da tutto il mondo.È una tacolotradizionale, dandovita perché a situazioni nuovechefondo86ndemoledi lavoro, iltempo è semprepoco,due no idue mondi.Perquesto,in otre giornial massimo, cosìsi collaborazione conun imporprova notte € Biorno. Ma tante web studio,ho creato quandoriesc€beneil premio !,vvwv.progettospettacolo,com è una grandesoddisfazione un portaledi consulenza arti' checompensa tuttala fatica. sticaa 360",riseruatoa tuttigli Hodegliassilenti,unacoreo- op€Étod,dov€sarapossibile grafa,il mio scenografo e chi far nascere nuoveed int€resmi scriveiteli. ìl nosfo è un santiformedi collaboÉzione lavorodi equipe,perchého professionale imparatochein tre giorninon puoifar€tutto da solo.Sono lucacavedo@libero.it rnoltopignolodinaturae voF 3 3 98 2 t 6 1 1 0


:::'B'h8 Tomanov Sononatoin Russia maatre anni sonoandatoin usA conla miafamiglia. A 4 anni ho cominciato ad allenarmi allecinShiecon mio padre ea 6 ho d€buttatonelcirco. Oraho l4 annie ho partecipato a tante competizioni, alcuneinternazionali, come quelladi Parigi,dovei rappresentantidel festivalmi hannoinvitatoa Latinadoppo avermivisto allavoro.Mi alleno4/5 orealgiorno,tutti igiornitlanne la domenica.Conl'€tadiventipiir p€santee latuat€cnica€ iltuo stile devonocambiar€,ma fa partedel giocoe ancora dopotantiannile discipline a€reecontÌnuanoa piacermi. FaccioancheiTessutie mi piac€tutto ciò che riguardailvolo, compresi8ìi aquilonilI mieihobbysonoi rollerballe se dovessisceglierealtrediscipline circ€nsi optereip€rSiocol€ria efilo alto.È la mi6priha volta in ltalia,e4 ora che sono cresciutord piacerebbe visitareil miÉ paesenatale, delqualelS solounvagod-

er i$a# flÍ.î..P".1"-

2Ì anni,canadesgfin da piccolamipiaceva moltol'espressione corpqrea e ho cominciato prefo afarevenicali,Hofattomoltadanza e un annodiginnastica, ma nonmi piacelo sDonele comoetizioni,ln Canada nonesile unagrandetradizione cjrcense e tuttoquello checonoscevo era il Soleile terminatele secondarie, a 16anni,sonoentrataallaEcole du Cirquedi Montreal. All'inizio ti insegÍano le basidi un po-ditutto,poi Sradualmente passialla tua speciaìita. Erofelicema prelo ho caoitoche€ra molto duro.a volteentravi alleI ame uscivialle 9 DmI chiaramente volevofare le verticali,m; eranotutti più bravi di me,cosìho provatoèltredisciplingfino ad accoryermi chele veticalieÉnola miapassione,Treannifa ho cominciatocosìa lavora" resu un númeroconla s€dia,conun i*utto" re chemi davasuggerjmenti, senzaperòimpormi niente.Questannoho terminatoil mioco6oquadÍennalgmaperfonunapossiamoancorausaregratuitamenteIe strutturedellascuolanelleoreserali. Peressere brava nelleverticalidevilavorarcialmenol0 anni;permecheho cominciato tardinot è stato facile,ma anchenonpotendopaÉgonarmiagìiartidchesisonoesibitialatinasono soddilatta ed ho intenzionedi diventareuna professionil4 lavolando suimieinumei per poie rarcin un collettivo.

Anch'iosonocanadese; facevoginnalica, Doiho vistouno sDettacolo di circo€d ho saputocheerapossibile frequentare le superioripressounascuoladi articircensi, ma non fui accettata. Nel '98,terminatele suDeriori. fecidi nuovola domandaed entrai allaEcoledu cirou€di f!,lonkeal. A scuola ho avútoi miei alti € bassi.I ritmi erano moltosolenuti e a 16annipuoiaveredei dubbisulladirezionechestaiprendendo. Inoltreero moltotimidae i primjdue anni sonostatiteribiliperme.ll pdmoannoho perappassionarmi poialfìlo fattotrapezio, teso.È un feelingpanicolare: sulfilo tutti i mi€i pensi€rivolano vja,e pur in equilib o Precarionon desideromaggiorelibertadi movimento.llfilo che usoqui è lungo20 piedie più spessodel solíto;i piedilo cindiflicokama in comSonocon maSSiore p€nsofa menomóle.LefiSure cheproduco n€llaperfohancesononote,Cèpocoche io possainventare, eìa miacreazione ruota performan€e sullostiledella € sullasuccessionedellefigure.In alcunesequenzeritmateusoilventaglio, chemiaiutaad essereDiiiDrecisa. Orastolavorandosu un back handsDin,ma sto anchestudiandocome traduttric€, vorei avereunafamigliee figìi,continuar€ a lavorar€ nelcnco,viaggi re,diping€rgfaresport-...

€ath€rineiolyl @hotmail.com

lreuly@hotmail.com

Rivisro ufficioledello

ElAnbidextro

lnfernotionol Jugglers' Associolion PostOfficeBoxI I2550 Corollicn,fX 75011-2550USA tux001 302 3972345

w.iussle.ors l ú a r r r n t

m a r ! r i n e . i r

€) é

è la riúrta ulfidale dellaAsoci..ion d. Malabarl.ta.

CarAlllDa

(lo ^lb.nratd. ttkt a tóhrr.nn as d. (.nt . 2xn M.ddi . SprtD t.l ll '| at! t60t


fltrO e A,l,illvi

(ircensilradizionali Vilaestoriadeicomple!s intervúler€portage tuto acoor V r aA u r e l i a 4 6 a o o ì 6 5R o m a 'lel 06 6639a453.

Continuiamo a pubblicizzare la Mailng LislJuggling llalia,luogo virluale di confronlo aperl0, disponibile e accessibile a tuni,chqì Malleo Balocco hamesso inpiediadisposizione deig'oro,t __':-. eerh.rir.rri l88r rE Jb\ D'o a I o6lorlp\."-:;à:

r " , p " ' r - " i , g g lgi o . o lo o go ' o

o

'É:':

. !'

Moderarorè MatteoBaloccototanus@liberc.It,.í,::.".


\

.

r e v r r t u o e i l ac o n t a m t n |

-

!

- r

I

I I

.

5 en . L i v io T o g ni

r d L z i o n ed e l l ' a r t i c o l o p u b b i c a r os | J tL a p r i p i s t a a p t l e 2 O A 2 , t d e e d p r o p o s i t od l c i r c o i a c u r a d e l l a F S€il"nuovocirco"s'imponeso- no perlegami direiti(le dinasti€ a contaminare chenoi delcirco di quelliper i qualiquell'ideadi prattuttoper le carafteristi€he chehannofondatoi Togni,i De abbiamonel sangue. Da qual- contaminazione è la naturastes' della contahinazione,la vila Bianchie i De LaCarenne, ven- chedecennio, forseda quando sadelcirco.EalloraabbiamoinidellamiafamiSliaè,da Senera- gonodai comicidelSeicento). aìcunidei circhisi sonoun po' ziatoa cer€are anchenoi il loro zioni,fruttodi contaminazioni di Poic'è owiamentela contami- arenatisullareplicadi modelli tipo di pubblico,pur senzaperognitiPo:da quelleetnichetra nazioneartilica.Diceva Chaplin giàfanchi,questaideadiconta- derequellopiùtradizionale, e ci popolidiversi,a quell€tÉ il sa- che il circoè l'art€difar€ mille minazioneci è statarinfrescata siamoritrovaticonuno spetta, p€rearti8ianale dei mestieripiù mestierialla volta.[,lia fl|adre da personechev€ngonodalla colonatopercaso,"ll Florilegio', (nelcircosi è m€ccani" vienedalladinastia disparati franco-italia-danza e dal teatro. Ricofdo in posti come il Festivaldîvici,carpentieri, autisti,falegnami, na deiFratellini, ed è nataquan- quandocon i mieilratelli,neSli gnono quellodi EdimbuEo, con elettricisti...) a quella piii do i suoi genitori erano in anni'80,iniziavamo ad awentu- fanscomeJacklang o Jerome profondadel rapportotra l'uo- tournèein Russia. Mi ra€conta rarciinFrancia perchéin ltaliala savarySiamocontentiaìlafine mo e Iealtrespecieanimali.Poi cheda piccola,tra unospettaco- genteiniziavaa preferireIa v di avercontribuito anchenoi,ca, c'è la contaminazione del no- lo e l'altfo,quandosi divid€va la OSnitanto,in qualcheseratali- pitatipersbaglio, ad unapiccola stlo mondoviaggiantecon gli scenaconball€riniditip tap o bera,andavamoin posticofne rivoluzion€. abitantidell€ citta dei piir vad fantasisti musicali, le insegnava- ta Vill€ttedi Parigie ved€vamo Sidicecheoggiilcirco in ltaliaè postid€lmondo.PoiCè la con- no nonsolole discipline acroba- qìr€stispettacolifafti da gente mìnacciato da indifferenza delle taminazion€ culturale di noicir- ti€he,maanch€musica, balletto, chenon€ranatanelcifco:il pd, istituzionie diffi€oltàburocraticensi:miafigliaènatain Francia pantomima: ogginellospettaco- mo Zingaro, ArchaotI'affivodel che.È indubbiamente vero,anda una madre venezuelana,lo lei stessa si esibisce comeso- Cirquedu Soleilin un tempio chese molto del problemasta peròviv€in ltalia... comeil CirQuellidel€ir- pranodurant€un numeroa €a- cìassico co palanofino a otto linguedi- valloeseSuito dai mieifratelli,e que d'Hiver,., Erano verse,indispensabiliper fare nelfinaleserv€in pistaalpubbli- ancoracompagnie spettacolo,fino a non sapere co spaShetticucinati coningre- piuttosto fragili, e qual'èla propria.Questosenso dientiche,raccoltiquaeh peril di contaminazione è da secoli mondo, per qualche motivo il lorocoraSgio. Trai nellefamiSlie dellaCommedia stannobenissimoassieme.Ec- circensitradizionali dellAneda cui le nostr€deriva- co,questispaghetti sonoun Po' chesi dividevano in perm€il simbolodellatendenza lunghediscussioni,

quffibtrE'dtoo.tîael. omun r c a di

Liana

pofebbetar pensare atcirco detta miafamìgtia che iosiapiiilegata alcirco piutoclassico, tadizionale, SipaalanlodiNuovo CircqdiCirco Classko e di locheaquestanuovarnanieradiporgeretospethCirco piuttolo colocircenre! ContempoÉneo.ln realaioparlefei Ebbene nulladipiiifalm.Iin dalI96s di"Regili" diNúovo, diConlemporaneo ediClasti- mimnooccupata dinuove fomediesprersione circolP€rché la glande diff€renza, traquestistili di censq inserendo neimiearpettacoli motte innovaspettacolo proFionetl'intervento consiste delmon- zioni,sianelleatùazioni, rianelconcepire noove codoteal|ale, conisuoibravied inteìletuali regiti,che reografiecon giudkale m0siche rkercale, spesso dai hanno utufruito dellescuole (da maeicolleghitroppoinnovativeeperciòp dianistidistrada vedivalonoisichiamavano "poleggiatori") nateinFrancia a rccircense. Perqueteclichemolto spesso hogetpaniredal196Secompoleanchedaamateur(dilelperlaloroincapacÍtà tatolaspugna, awilita diperce tanti)e danudenli. Lagenialita diqueshNouvelle pirecheil mondo esage nuovi impuki spettacolari, e Vague consiste nell'utilizzare come maestgliacro- chestarelermiporta all'etinzione e attaincapacità batiedi clowndelCirco Tradizionale, accostandodicomunicare. (omeil Dicocon l'anecircense adallfediscipline artiliche orgoglio diavercontdbuito, in ttalia, a di movimento, Iadanza, il truccqil costumq Iateaù-d- \,ul8are queto"nùovocheavanza'attraveÉo it mio moanche perché neimieirkordidi bambina c'èil fitaé cosivia. Moltii risu ltatipositivi, e nell'ambitoColden Circus Felivaì(unodeipiirimportantidelÉcconto deimieinonni presentache nelloro ci(o -tealro pmfersionale d€lNuovoCircovediamo unaseriedi mondo) cheda20annihaluogoa Roma, at vanounospethcolo composilo, dovecantavano, pdmefratult€quelladelLeCirquedu Tendafrisce, mmpagnie, edè ripreso dallaMt e itrasmesso in ballavano, mimavano,facevano acrobazie, recitava Soleil,cheawalendosidifraordinarianiddiruola 5l paesi nelmondo. Inogniedizione detfetival ho nofarsebuffeo fagkhe,tuttoquetoconunlilo lradizionale cir.ense, comequellarussn, grandi uoaana e dedkato 5pazi aeestanuovaformadiesibi- conduttorq conmusiche dalvivoecostumi dilantaproducono cines€, eccezionali spettacoli chesonodi zionespiegandoalpubblicoitaliano,digiunodique, questo sia,Chefosseanche NuovoCirco? Fo6eno, limoloallerealtàpiùù-ddizionali econr€rvatrici. rtadisciplina, in cosaconsiterse, cercando di coin- maèmolto permepen$redisi. bello lri riesce abbastanza diffjdlechiamandomi Liana volgerlo q(estoannodedi- Rjngrazio sempre di più.Anche lugglinglvagazine per avermidato oleipa arecondinacco diqueloargomento. Per cherò mohodellospettncoloalle atùazioniche han- l'oppodunità diesprimere lamiaopinione, e col(hedmo aeflIssra no'posdto ilnuovo rjre. uno nite moftissi. percomplimenlarmi periì brillan80I'occasione

1T*"'S.T.+ qE, t'!ìù"e

Orfei

"ntendrra


one

4

z,

o

n t e r n a z i o n a ldee l C i r c oC o n t e m p o r a n edoi B r e s c i a cadanon nellasca6aqualitadialcunicir- ne forma espressiva, Ia danza chevivonofuo sullasceltadirinnovare chitradizionali, dallarealtae6ilimitj delraggiro o la prosa,usandoeìementicir(menfe altrefómiSliesonoper censi,madi usaréproprioil circo fortunaancorain gradodi esal- come comunedenominatore, tare questomestieré).Col mio Inoltrel'incredibilepatrimonio sp€rodi po- d€l circo tradizionaleitaliano ruolo istituzionale ter contribuire ad un paflorama puòunirsialledso6epedagogimigliore,inizialment€con una chedi danzae teatroperSarantipropola di leggechestagia sú- reunamodernaformazione alle scitandoun inattesoentusia- disciplinedel circo,con€iliando nonvedoaltrcdizione e ricerca; smoin Senato. trevie.Chesi parlidifadizìon€o ll nascereanch€in ltalia "circo contemporaneo"non ricerca,la veradifferenzastatra può ch€ onorarcchi fa questo buon chco e cattivocirco:se mestiéreda Senerazioni, e so- dunquenuoveprospettivedoprattutto ofre l'aiuto fonda- vfannoPenalizzafe icirchi di mentaleper un riconoscimentoscarsaqualita,cosìneìl'afeaspeconculturaledel Circo.Perquesto rimentalesaranecessario ch€ nel mio progettoCè uno trollarechi,venendoda ahisetspazioper il circod'innovazio- tori.si sewedél drcosolocome dì Rus- prctestoo ispirazioneper caval ne, anchesuìl'esempio sia Francia, Canada,StatiUniti, careunamoda.ll circoè basato su una cin6eAustralia, chedimostrano su disciplinedurissime, com€il circonon va fatto solo verae ProPriafilosofiadi vita, e pfimadiSiodinastica.ll comeP€roSniarte, Pef appartenenza che careconisuoielemendbisogna capostipite lesso deiTogni, a fondo.tlpubblicosi si "contaminò'conunazin8ara, conosc€di accofgésémPrequandodietro eradi originiboryhesi. nonCènientgecocredo siaun onoreper noi del lasuperfici€ circovederecomeilconfluhedi me semPfeabbandonaìe moe artistidi danza,teatro,musica, de.tltalento,stanelsupérarle: artidellalrada versounacomu- in quelo, senzadubbio,la conè unaSrandevirtù. taminazione

r-ì

g

s È

o ú -.

!

rcattg

n-"3;fttB

E-{

fi051232851 l-ì

o *ebsìte*.h,rholl.lt^.uol.r€íFbolo$r

<J q)

F

H-*-

$

'::àzk

Q[l'9i"e o innovazione! Gt0(0ttntÀ:

-llSA Poul G0ù0n20 deiKorumorov Erolhor

telavoro diinfomazione finorasvolto.Mi auguro chepreslodiventi un mensile e cheentriin tuttele case! Penso chelagiocoleria siaveramenteunachiavedi comunicazionetra la g€nte; hovistol'intellettuale e l'imbianchino discutere conla stessa passione %ifficile di unparticolare passaggio", conuntm" bambiniche inalaguardavano il nirazione sconf padreritenendolo perché superman queloav' trepalline. Tutto ionglava viéft nelmondo interoconlastersa perché passione, il linguag8io della giocoleda è onivelsale, è amicizia, è ed è competizione, è abnegatone "grande slimadi sefessi ad oSni pic(olo ottenulo"l risultato

(0RDA: 1E55llTt, . PARIGI Stuph0ne ll0lfrìer deilesF0dodois APAIO: -PARLGI Kolhy Gonoìlle t ADACI{) ANOEAÎI((): FUAMBOLO -l Gll|U[RM MlhmS6kiGetoiseTof Arlisli dilivello inlem0zion0 eperSloge lntemivi dil5 oreneìline setlinono. RallsSodelo' Ginnorfiro dilodno

Vìol*{ooonh I I . I 0l?8Todno

h.0ll530217.fn0ll 534ó54 fli(@rsohginnorjff .ii v&,i/.rc0hgirìn05lÌ0.ii

wwwlendastrisce.com

'lìtr5g{f,

'. , A


r ctfli,rE I*î"#sî:3.sBte,%a, Leetichette ammazzano. Nelmigliore dei casisonoincomplete e fuoryianti, nelpeggioreimbecilli. Comunque er nte. P€rsonalm€nte le rifiuto.Credo nellaconfusione dei lin8ua88i, nella mescolanza deglistili,nel meticciato artisticoe cuìturale.Perquestonon miappassiona ildibattitosu circoÍadizionalee circo contemporaneo, Tantomenomi appassionano le ba' ruffetla vecchioe nuovocico, Le ítenSostupìdee pensochenonfacciano beneal circo,né alv€cchio né al nuovo.AmbeduehannobisoSnodi qualitàe di credibilita. s€ non riuscirannoad ottene a,affonderanno enfambì.Enessuno IirimpianSera. Perculturae peretà,io vengodalcircotradizionale e stoconilcircotradizionale. Nonostantela sua crisi profondadi o8gi, i suoi sp€ttacoli troppo spessomediocri(almenoin Italia),le suetroppeinsegnefasulle, e la suadrammatica carenzadi ide€e di qualita.Ma diversamente da molti appassionatidi circo tradizionale, non mi schierocontro il ckco contemporaneo. Anzi,lo seguoconcostanzain ltalia€ óll'estero, fin dalsuoapparire, e, anchese non mi piacetutto,trovocheabbiamoltimeÍti: intantoquellodiaversvegliatogli addormentati delvecchiocircoportandounaventataclamorosa,a volteancheprovocatoria, di novita.E poi quellodi aver apenola porta,da t€lhpotroppochiusa,deglichapit€aurall'indi fegifi, coreografi, attoÍ, mimi,danzatori, cantantie musiBresso cisti,deandoun mixspesso affascinante dicirco,teatroedanza. [,la attenzione:non è verochetutto il nuovocircoè bello€ chetutto il vecchiocircoè brutto.o viceversa. Èveroinvecechepiit chedi cico

nuovoo circovecchiobisognerebbe parlaredicirco belloocircobrutto.Dove perbelloe per bruttosiintende,al di h dellepr€ferenzesoggettive, seCè unospetta€olo di qualitào unoschifo. E personalmente ho vistobellissimi €irchifadizionalie bruttissimicirchi €ontemporanei, ma ho anchevisto bruttissimi circhitradizionali e bellissimi circhicontempoGnei. E nonmi lascioingannar€da quellichedicono cheil nuovocircospazzerà viailvecchio,né da quelli ch€ diconoche il vecchiocircofermerail nuovo. In ltaliasiamomoltoindietrorispetto ad altd paesi.In Francia, dovetutto questoè giasuccesso, è accaduto che I'esplosione d€l nuovocico non ha affattoammazzatoil vecchio.Anzi, l'hacostr€tto a migliorarsi, e casomai ha fattopiazzapulitasolodi qualche imbroSlione del vecchiocico chesarebbestatomegliol€varsiditorno gia prima.Cosisono soprawissute con successo solole compagnie di nuovo circocheavevanodaweroqualcosa da dhe.i\ricatutte.[4olt€sonoSiulamentescomparse. ll dsultatoè che oggi,dopoalcuniannidiassestam€nto, ilvecchioe il nuovocnco fancese,se di qualità,convivono felic€mente, condue pubblicidivelsiinlargaparte,e in piccolapafteconlo tesso pubblicoch€vaa vedere,com€faccioio, sial'unochel'altro.Efo6e,doDol'arivoin ìtaliad€lCirquedu Soleil,nellaprihaveradell'annoprossimqqualcosadelgenerepotrebbeaccadere ancheda noi.Nonsarebbemale.lostesso, infondo,comedirettofeartistico di quellavariopinta comitivadiguitticheè la Compagnia d€ Calza"tAntichi",ho fattoper tre annialCaheval€diVenezia(2OOO,2OOt, qualcosa 2OO2) cheè

[ , i n , E l m e na 1n ec h e . i n i î a l i au n c e n t r on a z i o n a l de i d o c u me n t az i o n e oerean r crrcensr(CEDAC) Nascea Verona,dopo anni di zionaleSviluppo hanente rife- dcercaed archiviazione storioprog€ttazione e grazieal contri- tuti Circensiche ribile all'afte graficaditutto quantoattieneal butofondamentaledeltvtiniste- ha voluto dediitineranteed mondodelcircolargamente in,- , .!: ro deiBenie AttivitàCulturali, il carload Egidio in particolare teso.E anchein allestimento un Centrodi Documentazione del- Palniri, presial circoe di sito int€n€t (www.articircenleArticirc€nsi dent€ dell'Ente reperir€ ma- si.org)che,conl'aiutodi un ape degliSpettacoli ltineranti, uni- NazionaleCirchi teriali atti alla positocomitatodi ludio intenco nel suogeneresul t€ritorio per il ruolo signifid€ divenÍein brevetempoilsinazionale. Neè curatoreil rcgi- cativo che da quaturo, di un mU- to di rif€rimentodel seÍore. ll sta AntonioGiarolache gia in rant'annisvolSeper Centroè già attivocome suppassatoavevaconfibuito alla circoin generale. il Centro,oltrea permeÈ portodi icerca per la realizzafondazione,semprea Verona, Scopo principaledel Centro, tere la conservazione di mate- zionedi tesidi laureae saggit€dellîc€ad€miadîrte Circense. ch€si è giadotatodi ohremille alid€lpassato utiliaricerche e matici.Chi volessecontattarci ll Centrodi Documentazione, è volumi,è di creareil più vasto approfondimenti, intendeporsi puòrivolgersia promosso dall'Associazione Na- archiviostoriconazionaleper- qualeriferimento primarionella cedac@articircensi.orS


=

culturale stataeticheltata da alcunicomenouveaucirque,da altdcomecir quea l'ancienne. Dalmio puntodivista,avevoquadratoilcerchio. delregista Antonio Perché nellostessospettacolo, conla complicità e al carneva levenezia no del'700, ciarola,ho mescolato a casanova dell'arte, alcanto,allamusicae alladanza,€lementi dllacommedìa poftantidelcircodellìvellodeiManducas, di Oleglzossimov Andrea Ayala,lsabelvaudel,lis & Weder, Assiya. To8ni,NinoZoppè,Claudia certo,oggigìomalie tivùdedicanopiùspazioalfluovocir€ocheal vecchio. Logico.llnuovo,comedicela parclastessa, è unanovità,il vecchioè dejavu.Bene, dalmiopuntodivista, chesiparlidelnuovo (beneo malenonimporta,lacriticader/essere libera).Àlaleche nonsi parliquasipiirdelvecchio, salvoquandounfortunaleabbatte un tendoneounatigr€azzanna un mal€apitato. Questosuccede perduemotiv':ilprimoè perchédeglispettacoli di circofadizionale,quasisempre mediocri, scontatieripetitivi(parlosolodell'ltalia, in altripaesièun po'diveÉo),Cèb€npocodascrivere.ll siachìaro, secondoèperchéin questopaeseil circovieneancoraconsiderato, da buonapart€d€ll'intellighenzia ufficial€, unospettacolo di seriec e nonhadirittoallastessadignità culturàle chevieneinvecericonosciutaad altrigeneridi spettacolo. E questovienerillessodai8ioÈ tena i, chehdnnoan€orai €riticiteatrali, musicali, cinematografici, levisivi, d'artee di balletto,ma non hannopiù,e da tempo,i critici circensi. LecolDediouestadisattenzion€ v€rsoilcircotradízionale vanno quindi€quamentedivisetra i circensi chefannofoppi spettacolimediocri, i giornalisti insensibili alleformedi€ulturapopola'e, e Iapaludataculturaufficialedelpaesechepersupponenzal ar roganzae ignoranza continuaa negareai saltimbanchi, nell'accealledoratestanzedellaculz onepiù nobiledeltermine,l'ingresso Equesta, siaperilvecchio cheperilnuovo turaconla c maiuscofa. piii importante, circo,è la battaglia e piii urgente, da combattere.

;;

l-

-

î)

'.J4

RobertoEianchin, gionalisto, sctiftore e soltinbonco, è invíoto specioledi Repubblica.Hapubblicatoseilíbi tro rcnonzílhichee 'oggi, e ho vinlo numercsiptemigionolistici e lettercù.Èdircltorc ottisticode a conpognio de colza "lAntichi" divenezio.

-g

g

'.bianchin@r€pubblica.it

o ttl

o 6 tra

z z o É

L,r L,r L,r, r-ari i ,:cli 't i t.-+I * . í nt':'

a 2

òc =(\ \l uJ F,,,

y< Í=

s2 <o h 6 qú;

2fr 9>


u ra n a I ' a l t r o p i a n e t a

uranaMd(herini, bolognese doc,dare /0...iidàran- loeroifclown dipista, brevienfateperi cambi discena, tolVenso daunafanrglid disponivi {primogen o inse- manoltoÍiequenli. unabellasoddirfaTione. anrheper gnantedi nuotoesub, re(ondoSenrtd InseSnante lSÉt)e chéil prbblico aveva mododiafiezionarsi aI miopeEolindaouandoavevo 5 annirono andald rnDlenrd.do naSgio. lantiartisti conSrandinumeri, tigri,pantere, or vehotrascorioluttalamiainfanrd: II annrdtStnndnlsi, un'esperienza indimenlicabil€. Di rilornodalla caartistica a livelloagonistko in (ampoldrondlee In tournèentro,gnziea Jean, gruppo in queslo diformapaga, lerndzionale.I\ondarI5ai20dnnr. insreme d mia zionein Francia, crcata intorn0 a Philippe Hotlier, de gin- Tealre sorella,hocomincialoadinsegndredituhoearuni: du Soleil,lamosa compagnia ÍÍances€ diteatro prin(ipian- d avanguardia, nali(dartÉtka, derobka, a bambini, adulti, capeggiata datuianne[,luchkin. Inzia ti,atlet...e pnmadelldchiurura dellapalerraprari(a- quelamiaformazione aitoriale, durata lreanni,con30 vo2 oredrkdrdte icintura marrone... chebotte:!). ln- atloriprof€ssionistíecon sowenzioni chearivavano a tanlonell'8]as(uola erdarrivdto unvolantrno chepaF singhiozzoechecipermenevanodiandarea lavadi etpressione corporea nell'atelier delquartiere. menlialterni. Cisi spolavaneiplessidi Montp€llìer, Incuíosite ioemiasor€lla riamorubiioandat€ avedere nonavevam0 maiunporo fisso,a vollein sala,altre (ol- volteripulivamo e(onduefli(-llace unsaltomortalela(iamotubito deicapannoni all€stendo spazi sc€nici po(maeravamo piccole, pic.ole...coosl!). Elarìatoil bellissimicon materialì di sca rto;siviveva insiem€ den. (ioperilteafoe miasorella nolro folleamore perun lro l€ roulolte, inventando oSnivolta unanuolatrdf ragauodeltealro...), nientegrano, maIepnmenozio. quillitàdalavoro, lavorando sullafiguradell'attore, sul ni. i primirpettacoli personaggio, e la gavetla sonocomrn(iate li. sullavoce, sulcanto, riabilitazione dell'es annopiùlardilacompagniasiscioglie ementre sereumano, primitivo, Quakhe training fisico, canlasroríe, lamdmidsorella decide di abbandonare io Da99o allacodDa schera e tanlosulclown... un'esperienra unicaedìrri(no,nonè quella gniaLesComediante5 spdgnola e la. petibile. Aquelaformarione hanno fattoseguito div€r persone mosa..-), chelrequento ancora e allequaliso tecollabonzioni traFrancia e ltalia, con.uolidiferenti, nolegata dagrande dmicizia, e comenella"strada" di anche in commedie redtale o cantate, oppure in opere Fellini, il mioZampanò (Ciappone), di turno,nellespoglie di Ago lirkhecomeacfobata finoall'esperienzd Clown. alqual€voglìo ungranbene, Íìiini.iddll'drte d, conPayasos (Messico). sinfronteras Diritorno in ltdlia lrada.Nelfrattempo, teminaliglistudi.lle lvdgistrali. miaccorgo pegSiorando, chestiamo coni grandi felival giornata continuo a lavorare: mezza in palesùa, t'altra allaloroennesima edizione, macomplelamenlesvuota mezza ir autogrill e akunilineseiimana animazioni tidientusiasmo. Dell'arte dilradamiharapitodall'initpetlacolo. DopounannodiAutosll Cantagallo, in(o. ziol'aggregazione, unadimensione umana,lrovar€ il (Carpe rag8idta daimieicolleghi Diem, midkevano...). tempo dopoglispeltacolidi incontrarsi, disede6ia ta milicenzio e incasso laliquidazione. palefrd(doveinv€ceincasso l,lilkenzio gli anchedalla inrultidella rorella!) erc.ppoin Brdsile, a mesiper me iniziatici e meditalivi. Tornatd d.l vidggrc. devodecidere cosafarenellavila.Duepuhionimoho lortidenlro di me:dipin8ere muralee e laretealrodi lradd.relgo la (editanloin tantodipin8o seconda murales a casadei miei...).ll p moingag8io daprofersionista arrivanel 1992, d Mirabilandia, doveincontro i FratellidiTagliò (dueannidiintensacollaborazioneecres(ilaculmindtà n€llorpetlacolo Dislinla Compagnia Colonbarr)e i. frdnceselean [4anigautt. in artel,lening, alqudle daal perl'arte, loramiunrscono Iamore interegsicomuntc annidi grandi condivisioni. ferminata l'espeenzacon FralellidiTaglia, nelr99lparraa Bologna ilCkcoTogni, gancio edèsubÌlo amore!Audizione, dalrdrno dlldmac chinae oartointoúmèconloroDer6 mesiUnmond€ nuovoe unavitaduradeditaroloal circo:monlare, par. smonlare, viaggiare, volantinaggio, numeri in pista, cheSgio del"campino", tubi,alla.ciamneti,lreddo... sguardi curiosi digente comune cheguardano ajcircen. si comea deSlizineari, e forsequalcosa di gitano.'è sempre in queslo meticciato circense dirazz€ eculture. gross€ pr€. llCircoTogniec tenutomoltobene. senza teseartisliche, matutloerafatloconcurae attenzione, persone edè stalomollointer€ssani€ inconlrare anzidnecheavevano fattodelcircoil loropercorso divita.Lascialo ilcircoparleciDo amoliiferival diartedistrada in lialia,mentre misiapreunafinelrasullareakafrancesedelnouveau ckque,chetantomiaffascina.lntanto nel96partoper-faiwan conTheCreat Europeen Cir.us, ungranvarietà d'anilieuropei.

l u e s r r n .

ó i o , r r , r e .

i


.it . v " ( e . e m p r ep . ù) p e \ 5 oÙ ' r t r o vIrn 5 i ' u " / i o nPi e s i a . p o l o p e rp o l e rl i r e u i a m m a s s ai nt ìs p a z i p i c c oslei ,n z d di riscaldamento b .e. a. l oc h i e u o nIa' o r g a n e t t o l minimo I n o l t r e l i v o s l i o n o " p e r f o r z a " a l l o r o fme a! lgì vaar il d , isole d o n - . n a d F l . a r l " ègri ar a l m i e r a l o . h( hpi e d i p eI-Co r f i d i s p e t l a c osl o n od i s p o r l ar i c o n o ( e n e ns eo l oV J l D i c o n oc h en o nh a n n os o l d im , aa l l o r ap e r c hnéo ni n g a g g i a n o ' e n od ' Ù 5 tpr d o r e d l i l l a l d foe l i v a l p i uv i . S d r d o" [1 e 8 [ e v i bl ì 7 1 L ac o l p aè a n c h ed e l l ei s t i t u z i oen d i i n o ia r t i s t i d i .lrddd L l - ed o v r e m î o ' d R,re n u r € d r p r uv e d i n l r d n r i , r . v o l e v a ncoa m b i a ri €c o n t r a t l i d i l d v omr odd d 5 l i eì e c n c l r o n os c e 5i n i p i a z z ab,o k o t l a n dtou t ì i i m a S g i ofr€i r i v a l , p€riltealro quesloin ltdlianonc'èancora. l\44lapassione Re.ent€ment€ ho prodotto"R€l tl dilr.da è semprevivd. R r e l e u. ui l m r oi p € R d L olleod l r d Ldea l 8 e _ e rpea r l k o l .a c r c o ? l ) p el arr e g i ad i l e a nÈ . a m b i e n t ai tnou n ad i lnuovo , c a r i . ad, 0 v eu n e r s e r €u,n c l o w nu, n ai 0 p a ,i n s o r t a n r a u n ' e m a r g i n !ai tèa r i f u g i a tian u n s u om o n d 0o n Î i c op e r fuggireunarealtàtropp0schia(iant€.Unospenacolo che fa ridere,ma stringean(h€ilcuore,concepito conL'inten 7 o n pd i f d ' ' 0 8 n d r e € ' i f l e n e r e! t. i p i d ( e r e b bp€0 l d r l oi n piiraper di tr0varecircuititealrali s r0 all'€stero,sperando I d i q u e l liit a l i a nIin. q u e r iu L t i mt ei m ptie n g 0l n o l t r € c0n di acrobalka teatia' sempf e mdg8iof e entusiasmo seminafi l ee ' l o c o n d u c e ncdo0nJ e a np,e r i l l € l z o a n n i d i l iul an,o t t l m os t a gien t € n s i vr e0s i d e n z i a l e d a l l"i ltlocll00 w n e l es u e p e r i p eeza c r o b a t i c hA em " . 0m o l t ol a f r a d a ,d a l l aq u a l e venSo e allaqual€persc€lta son0sempr€ lornala.Noncr€ pdlteperchéCèsempre da 3od esser€ arivdtdddqualch€ rpdrdre.Alrstdè undpdroldmolto8'o$d.o88 rfLr o ' d l d p e l L - e A t l o rAer.t r 5 l do d r v e n5uo l od o p od n - r ed n n l e a n n i d i g r a n lddev o r e o d€ s p e r i e n z a .

r 7l ].l tr l r! !lr! !ùrl!rl!1L-

!r!ú

Itluni(llontòinunicyclel 20'e24'pollicie cross/lriòl economici

\\t(tlil(flr4r'a giraffa TtrAVEL 1€lOcm scomponibile ed economica per corFispondenza in Èutta lrali€ - Ingroc60 è deÈt€glio -

Vendita

f l R t N l f - V o dAehqn4l lR (ongolo Sorgo Pintl)lel e fox0!5ì44789 www.iokolarte.com info@lokolarte.com


s

^ Ó e tS on e eet)Y

. :n,,"4ieî1,

t

{ . 9t r 5 r " r - lroooooo i r , i F r b b l i c h et e t a t l Ó n l

-

Lùrlr

e lirette"s

ie il?e n'.úrl!

p a i í 1 t P t !n , . : P ' !

.''r

.f1ni) .r'nn,.it'

è

iÒnl:J!:

a'r. isavl

Prieiir I iÒhi

di laîe

\ at" È:tÒtttl'

tenitièr'le

in .iai.:re .ù. si :;i'tl' tt'' lrJi ,1.le '.r.r.r.r7., aú4r

rè.! ia ún"tn

',1.:;oirl. i"ll

ì 'iè ie p 'btit;re teia'iani'

.11:t,.!!1

,."+

(

Ph i l l i p Ho24anniehocominciato asiocoldrea6anniquando i mieinonnimiresalarono a Natale re palline. fanno su(essivo undownas.uolainsegoòatutra ladassek t€cni.a d€lletrepdllin€, e dopoquesto proSetto a( quiltajil manuale di Dave Finnigan econlinuai adallenarmi.Poia ll annimisono fermato un po',mdd 14hoassifitoa speltacolldi equerOmiha por Siocolieriinstrada iatoadallenami,permostrdreaglialtri labellezza diquesthle. Daallorap€r5 annimi s0noallenato tuttii giorni,a tempodimusica; eraautomatico, ogni voltacheacasa sentivo musica miv€ni- ditanlisiocoli€ri;feci anche l'opefsta. vadagiocolar€. Provavo dilultoe a die gee li incontmi Slefanche, insieme a Jo, giàdistrufto c anniavevo ilmio d€vil nas,(onil qual€hodiviso casa, rappre, ricL chemi piacela tanlissimo, facer- s€nlano Lemiemag8iori influenze À4 dospena.olicon il didbolo, let0rcee piace anche per6 annih0di diseSnar€, anche lrecLave. Avev0 cosìtanla ener- pintocon8lispray, € adAmburgo ho giachedawero nonpot€v0 fef|lìarmie Irequentalo unaruola di animazione. hofaltol€5 clave senranemrìenopas' dov€hodfiinalo lemi€c0noscenze sù sareperle4l l\4ipidcevd dnche coniact 8€no.Studiavo 70/80 orealla setimana .onle(la!e.spesro miallendvo conun e unavollaa settimana miallenavo ùe mioamico, imparavamo dasoli,edopo orecongliaftezi,p€runannoiÍ€ro, l5annidigiocoleriaancord noneroan maiGmbiamenti n€lmiostileerano (orìvenlionl datoa nessuna FuddHan moltoevidenli, edèlato moltoint€res nov€rnel 1999cheperld primavoltavi lanlepermenohrequestproSressi.


i m"h,a"F,"*c, ana h,!.."R'!J.g L"-o*n i

,i

1il

Apttle 2o0t ci siamoriunitidi Settembr€ 200I Tacela Toffee nuovo,senzaun vetopretesto, aspetta.Marteilluminarossoil incubandola tacitasperanza di palcomuto.Stefania ha imparascommett€re ancora.La pau€, to il Francese ed ilTed€s€oper retaggiod€l soffertoCap2002, contrattare le stellined'oltralpe trasfomavaai nosfiocchi prc- chesisonoesibiteduranteilnobabilirischiin insormontabilislrccalÉ.PhilliPe st€fan€d an, protagonisti coraCre8ory... seri M.ggio 2OOtllTeamsiampìia e professionalidi un Calémolto cambiando aspetto. Siamoetero- stranieroche ci ha dato impegenei,acrobati, amici,giocglieri, gno e soddisfazioneinsieme. artili dicirco€d ingegneri; abbia- Fattore piacevole sorpresa: mo diversecapacita,multiplepo- Workshop;tanti, spontanei,di tenzialitatroppe ingenuita,a vol- grandetecnica, "awolteaff olati", te.lmprcwisatie pocospaventati- disordinati,divertenti.Sabato lavoratoí,dopo inevitabili ince- pomeriSgio la paratapassasotspicamenti partiamo. iniziali: to il carcereRebibbia, lo abbia,

mo decisoinsiemedeviandoil coli durantel'inverno,abbiamo vecchiopercorsoper creareun delleidee ma non voremmo precedente nel disincantato privareigiocolie delgustodelmondod€llagiocoleria.t-avo- la sorpresa, quindili invitiamoa lontaeraquelladi un "seppu- pazientare, ancoraun poco, rabbozuato" tentativodi comu- 7 Settembrè2OOl Accompanicazione,per forza maggiore gnala umìdanott€un sonnounilaterale, con Ia dimenticata, lento renagad€e poi 8li amici e oserei "sconosciuta"realta partono,gli stranieritornano a del carcere.È stato un grosso casa,i nostrisognici attendono, passoavantinellanostÉcresci- esigonotempo,dedizionee ta digruppo,ci havistiin a.coÈ amore, ciseparano, olanid indo e soddisfattiper esser€riu- vernoci rincontreremo d'estat€. scitiamandareun messaggio.ll Stanchicon il truccosfatto si si soBruppofunzionae speriamodi sorrìdonoi Saltimbanchi, dareun seguitoalfestivalmaga- no divertiti, facendodivertire... ri organizzando staSee spettasimona...

Sièlan e Phillip teranno uno stage finoad.rivareadapdrelenostre men- Stefa n Abbiamoprimacodil ballsjamminC ti,come è successo a Svendborg.Alla minciatociascuno con le sue il 28 e 29 febbraio04 convenfon di gerlino abbiamo tra'roF tre pall€ ma questo rendeva al Katakomben di Berlino jammin& meno fluido il passaggiodel sounsacco ditempo facendo Inlojonglierkótakomben@web.d. poicisiamo inconlrati dinùovo a Bre. giocoe giocolandonon riusciinoltreallascuolaartilicadiBeF Íra;c'erano alfi giocolierida tuttoil vamo ad essereattenti all'imlino EIACE.Ho cominciatocon mondo queft jdeadel prowisazionedegli altri. così ealuttipiaceva jammingealloÉ palìine tle ma ora lavoroanche abbiamocominciato a siamoarivatiallaformuladelle su unae duealladcercadi cosa giocolare tultjinsieme eq0erla lu lapri- duepallineperunoed unater Éppresentiper me unapallinae mavollacheci r€ndemmo contodelle zacheanimailgiocoe lo sposta di quandosmettedi essereuna polenziafta deliammin& lìnoalpunlo da uno all'altro.Poi quasiinpallinae diventaqualcos'altro. Pensodi cerca, daspavenlarcene perché ti ritrovavi a consciamente ci ritrovammoin re unolile nonteatralema comunquediveF rjprendefe movimenli e t ckdi altri tre a giocolaree a provarecon so.Hosviluppato ilmio stilegiocolando molto senza Éndertene conto. Ricordo diave la musica. lammingci hóaperto in hovimentoe conla musica. lvlipiacemolto retatloiammingper dueoreconCerar- molteporte,€omeperesempio BobbyMay e quandovedo Francis Brunnsono do,giocolierc argentino, senza scam- la tua reazioneall'oggettoche affascinato dallasuasraziadei movimenti. Ci biarci unaparola. Allafnesiamo diven. cade, che diventa pafte del" sonopoitantialtrigio€ol'eri ma- taùamici. Allbpen shgeSdanhafatto I'happeninged apre nuove garinonfamosissimí S t e f a nS i n g chernihan- qualcosa conJonas efl,4intam: lepe|so- possibilita allospettacolo. Si€uHo 27 annied ho cominciato a no peròinfluenzato molto,come neerano dawero enturiat€ e noida!" ram€ntec'è un flow nel jaml4 annifa,cercando di Philipp,oppureFerdi,giocoliere verosorpresi dallalororeazione. eiocolare ming, ma non è concepitoa emularemiofatelìo,ma fu solo bavares€, cheperla primavolta Èunconlinuo rpecúiaEineimovimen- priori.Qualcunofa qualcosadi nel 92, alla mia primaconven- mi mostròtuttaunase e diva- tidellhltro edè moltospecialeveder molto belloe gli altri8li vanno tion,chemi caddeil cieloin testo dazionisulletre palline.Ho in- qualcuno clìegiocola e prenderc spun- dietro. Un po' come contact e mi appassionai allaSiocoleria.contratoPhillipad Hannover, ri- to dal5úostile,magari cominci afare dancing, conqualcunoch€conSonodelsuddellacemaniama ved€ndoloun paio di volte al- coseacuinemrneno awelimaipensa" ducema tutto in continuomuvìvoa Belino da s€i anni e da l'annoin altreconvention, tq hfforzandole coniltuostile.Anche tamento.Cercadellecosesemduemi allenoe insegno alleJonladnmmaturgia è importante cosìcÈ plicie cefcaditen€rein moto il glerie Catacombe,un grosso Phillip Allînino consíteva netftrc meèimportante conore|jbene, inge flow,tieni liberaIa tua mente, spaziodi600 mq.consoffittialti, fict eandarc dielroachiti precedeva,ner€d€viaspethre alcune setlimaneusaciòcheticirconda. dovesi t€ngonotantiworkshop poa abbiamo comincialo a muovercj di primachelecosicomincino agiarecon e spettacoli. Dadueanniinsegno piireadins€rire elementi direcitazione,rioltezafd duenuovipartner siefanundphillip@web.de

i

I


f I a S h ! discojuggtirìg'ash-dccoiussri E l li W a g n e r Ho27 anni,tedesca e ho cominciato da bambina, quandomio padremireSalòil Poia l9 anni, monociclo. in spagna,ho vjaggiando più ad interessarmi cominciato a fondo,finendopoiper alcuni6nnifa il frequentare corsotriennalealloChapitòa Daalloraho viaggiato Lisbona. moltoelavoratoin gìroper I'Europa, ancheconil candini Juggling. Setteannifa ho ronosciutoDaniperstrada, dvedendolo altrevoltein giro, finoall'incontro a Barcellona doveabbiamodecisodi quel lavorareinsieme.ln momentoavevamo un impeSnodilavoromoltovicino, cosìabbiamopensatoad!n personaggio di Dani,con costumeleopardato e parrucca afro.fobiettivo era di mettere di insiemeunospettacolo coppia,senzanum€ri individuali, sottoformadiuna parodiadeiBiocolieri circensi tladizionali, tuttisoriisi,pajette eflashymoves.ci piacemolto la tecnica, ma sappiamo benissimo cheda solanon bastaper infattenerc un pubblicomodemqcosìil nostrolavoroerainsedredei personaggi accattivanti e una dÉmmaturyia chepotesse int[attenere.f intero sPettacolo è basatosulpassin&cheè la cosachecipiacedipiù della giocoleíae cheÍempiemeglio glispazi.lutti gli schemiche proponiamo anza sonoabbast tradizionali, ma citeniamoa mostrcr€anchepartedel nosÍo bagaglio individuale, cosìnon trovi mai soltanto passing didelro ma s€mpr€ cosemenoscontate,vistepoco in Sirqe queloè pernoi importante. In seguito, conpiù

a calma,abbiamocominciato lavorare megliola tecnicaea sui tavorar€ sulpersonaSSiq geli, suipassi,sulleocchiate, fino a raggiunSere un esito creativomaturo,e anchesenza l'aiutodi unaregiapensiamodi dibuono, averefattoqualcosa

D a n iS an c h e z Rodriguez sononatoa Madíd,ho 28 a ónni,ed ho cominciato giocolarei0 annifapergioco congli amici.[,'lagiaalfuhimo annodi sociologia avevo mótuÉtole miedecisioni. glì studimi sono Terminati infattidedicatoa tempopieno allacaffieraartilica,Pursenza f requentare nessuna scuola a moki circense ho partecipato prestoa stagee cominciato lavorcrein giroperl'Europa. Elli Quandoho incontrato eravamoentrambiun po' da solie stanchidi lavorar€ abbiamodecisodi metter€ qualcosa All'inizio su insieme. lavoravamo su numeÍ da 5 a 9 minuti,poicon richiefedi di 30 minutisiamo spettacoli stati spronatia creareuna comica,lúasono drammaturgia lanco dived€rein giroartisti

chenellofospettacolo mettonodueo tre numeÍ buonietutto ilrelo seryesolo per tirareavantifino alla mezz'oÉ.ln sostanza 5ei obbligatoa concepire spettacoli da 30 minutiperché non il mercatolo richiede, perchésiaunatua scelta. Qìrellochemi piacemoltoè il da fomat dellospettacolo cabaretperchéquando in 7 devisintetizzare

minutiillavorodi tuttaunavta óllorasicrea un'eneEra speciaìe.

sperochesul mercarcsl

per possibilita numeripiù corli. Lamia funzione neì panorama della giocoleda è il intrattenere pubblicoe divertirlo. credochechisifermi perlrada a vedere di 15 unospettacolo o 30 minutinon ma desideripensarq soltantotrascorere dei buonimomenti. Seconsid€ro

\_ -

!

questoallorapensodiaÌer raSgiunto un risultato. Mi piace moìtissimo il nuovocirco francese, nonèilmio stile ma quandolo vedomiincanta. Mipiacemoltoancheilcirco tradizionale e ilnostroshow in qualchemodoè anch€un omagSioa tuttala tradizione da quellarussaa circense, quellacinesee cubana. Ancoraog8i,nonolante l'enom€diffusionedelìa giocoleria, sonopochiquelli possano chetecnicam€nte eSuagliarc i grandinomidella tr6dizionale. Siocoleda llfuturo,comesempre, è incerto;oÉ io sonotornato a [.,ladrid, ma peril 2004

intenzione di mettere abbiamo insieme unnuovospettacolo. ci piacerebbe anchecreare qualcosa conpiùpeBone e impreziosire lo sp€ttacolo conaltrediscipline

I


I u k e b u r r a ge www.ur",,,,age.co.ur Hopresodueimpegniconmequesfanno, Primo:nientealcool;secondo:mettereinsieme6 routinedigiocoleria, unaogniduemesi. Ma Ie primedue routjnesonoriuscitecosìbenechenon riescoa farnedi migliori!Le ho presentateentrambeagliopen stagedi Svendborg. Unaroutinecon5 palline,completamente nuova.tjaltra,con3 palline€conun videoalmiofianco,prev€deva circa820 annotatada una Prese,crascuna parolacheapparivain cont€mporaneasulloschemo.Unaseriedi lanci,molti di mia invenzione, coreografatapefettamentecon la sequenzavid€oe con la musica, non ho mai vistonientedi simile. Ciho lavoratoalmeno350oreper metteflasu.lrroltihannobisoSno di invalidare la lorogiocoleria con la danzao conunadrammatufgia, io vogliosolodimostrare chepuoi presentarecoseoriginalie bell€ restando coni piedifermidulante tutta la routin€.TutteIe presedi quest€routin€sono fatte con le mani.Avreipotutousarealtr€parte delcorpo,oppuremuhiplex. Ma per m€ Ia sfidaera unaroutinedi purciugSlin& conmecomeprotagonrsta e non un persona88io artistico.Ho recitatoe fíequentatola scuoladi Performing Art,ed avreipotutocreareun peBonaggio, ma mi interessa dimostrare chela giocoledachepraticomi piacedaweroe chea divertirmicisonoprop oiosulpalco enonunpersonaggio, HolavoratoconiCandini,mi piacetantissimo illoro lavoro,cosìcomeillamming.S€vuoifarequalcosa, devifarlobene.lvoltihanno dellebuoneideemdpoi si perdononell'elaborazione dellacorografia o delta danza. Nonfareunarcutinedigiocoleria e danzadove la danzae la giocoleria non sonoeccellenti. Devi fareentrambebene,altrimenti ti €onsiglio di scegli€r€unasolacosaef6rlabene.

trickdovedueoSgettiarvanoin unamanonelloslessomomemo. ìnvecetlovopossibile e interessante, anchesedifficile, continuare. Ciòchemipiacedellagiocol€ria contemporanea è chenoncisono regoleecheancheIe leggidigravità p pose le equazioni di siteswa sonoesseremessein discussione. Vediamorosapossiamo farein assenza di gravità,o con ilcentro diBravitaal centrod€l pattern. Nonsonounoscienziato ma pensosiaint€ressante peF correrequestestrade. Senzaideeodginalinonescefuonientedinuovo.Mi piac€rompefele r€gole,cosìulti mamenteho messosu unaroutineperduepallin€,ma continuoa pratica renumberjuEglin&ad allenarmi alle6 e 7 clavee alìett Dalline. Mi chiedonosempreperchéuso beanbag.perchémi piacefarepreselack ditl€ beanbagunasull'altla!Alcunidiconocheusarebeanbagè un po'imbrogliare. Non capiscono cheperoSnitipodi trickcheri interessa cisono deSliattrezzi chefunziona no me8lio.Nessuno ti chiederebbedifare numberiugglinS conle claveusandote fat head.Lebeanbagsonopiùdifficilidalanciare, ma si afferanome8lioe quandocadononon Ìotolònoviacomedannate. SousareIe stageball,ma sevogliospingere oltreimiei limitihobisoenodi attrezzi adani-

Mi piac€ancheinv€ntarenuovigiochida tavolo.Alle conv€ntion britanniche cisono moltiappassionati, e la salaSiochiè molto più grandedella palelra perallenarsi(sch€rzol).penso che le competizioni e igiochi dovrebberorenderepiir accessibilela praticae non il contrado,cosìho cominciatoa lavorare anch€suipossibili Team Combatè uno Siochidi iuggling. diquesti.Duesquadrechesi affrontano nelgiocodelCombat, unaideache non è mia,ma chemipiacepromuo" vefe,sperandochealleprossimeE c ci sia un torneo di Team Combat. Combatè il piti popolaredei giochi deigiocolieri, è paftedellanotra cultura,tutti i giocoli€dlo hannoprovato e la naturaallegradi questogioco Ingenerecontinuoa inventóre nuovitdckmoltisono spingetutti a praticalo.Stiamocer brufiiavedersi, madopoun annovedoaltrigiocoliecandolaformulaEiusta, abbiamoprod (hecihannolavoratosu e chelihannoresieradibivatoconl€ palline,duecontrodue,tre li, cosìcontinuoa portareólleconvention i ;iei imcontrotre.Vederequestotipodicompossìble trick,comeunapallinadal piedeal ginocpetìzioniawicinerebbeanchemolti (hio al mento allatesta.dietro la nuca,giù per la altrial iuggling.Puoiimpararetre clarhiena finoad att€ÍaresullapiantadelpiedeÍvoltaall,insù. alcombatin pochissimotempo, eue- vee partecipare perpartecipare in. lanno allaEc ho tenutoalcuniworkshop, tra i quali"painfulthr€€ vecead unacompetizione di5 pallineti ci voglionomesiditempo ballsjugglingtricl6'. Èfacilefarsimalecontrc clave,conùe pallineè e d'impegno.5ipaa moltodeljugglingcom€ sport,ma dedo che pìùdiffìcil€, maconun po'di pazienza ho trovatodeit ckabbastan- debbaesserepropostosolo a livelloditeam e di gioco,non di .a pericolosi anchecontl€ palline!Faròancheun workhop,,How performancete(nica. chediventerebbepresto noiosa. to breaksiteswap". Siteswap è unagfandedsorsa, ma moltiappas- lJn'ultimaconsiderazione: sentitevi liberidi contrariare tuÍo quello sionatirimangonochiusinellesuemaSlje,cosÌv€n8onoscartati ch€ho detto;tratre mesipotreidire esattam€nte l,oppostol

bFS


-o , ; ?, J * * and Exper LTg['*3,t" . o o. o o, "?. "a c u f a M i l o S c o t t q n m ì l o seo @ y a hl,o o!{qgl,iunfi ", .com iocol€ria intesncomearte,vap€ticatacon € diveBifi€ata, passione € devozione, apertaa qualunqu€ tipodi sp€dmentazione...llFestival5-5"1 si presentaesattam€nt€comeunacelebrazionedi qu€stomodo di pensare.Lidea-bas€ è infattiiì patinegliangolipiù ìmpensati, fra Ie manitipica contattodi€tto tfa artisti,ìa poe conl'elettrìcìtà sibilitàdicondividere nuovetec- di chi ha vistotroppoe Siocato ìnterpersonale nicheed antichespedmentazio-poco.Un'energia que- indedibilechecreaun fortele' ni,far crescere e avanzare In tre sto linguaggio comunefattodi gametfa i partecipanti. di colanci,stop,faiettorie,ritmi sin- giornisi ha l'impressione tutti.Crazi€ anch€alnucopati,musicalita,movimento noscere coeoreo, errori e immediate meroesiguodi personql'atmocorezioni,teatfalitadel gestoe sferaè quasiintima,familiarc. perchiè abituato viaa nonfinire. EccoperchéilFe- Moltosp€ciale piuttosto caoticod€stivalèapertosopEttuttoa pro- al carattere fessionisti e innovatod. c'è una gli incontrieuropei.cli obiettivi maturitàdiversanel modo di p ncipalidegliorganizatorisoconcepire la giocoìeria. Uneven- nopdodtaamenteladocumenla diffusion€ e l'avanzato contant€pretese, ma chesi tazione, dimostra all'altezzadi ogni mentodi questaarte nobil€e un int€roweek-end aspettativaun piccologioiello millenaria; all'ins€gna dellaícerinsomma,natoseiannifa dalla trascorso ville ca,dellostudioe dellacondivimentedi lúaksimKomaro, cheper sione,lontanoannilucedaspiriWaloe JoonasRissanen e plagioartistico. annihannotentatodìtenere"al- to competitivo lo str€tto" (dai 50 partecipanti Eccodunquealcunedelleparti' delle prime edizioniai 130 colaritadi questoFestivalch€, odierni)un f€stivalcheconven- nel panoramadei meetingan' per la tion non vuoleprcpdoessere. nuali,si confaddistingue Provat€ ad immaginare: no cani, suaori8inalita.fospitalitaOer eraofierta no tamburi,no fango,vietatofu- dormireed allena|si) Narri,simarealì'intemod€i locali,nes- dal centrocomunitario sunabusodialcool,nessunven- tuato nella cittadinachiamata periferia nell'immediata ditore di materiali,nessuna Pasila, cli spettacoli si sono olimpiadené renegade show A di Helsinki. potrasembnreI'infeF svoltiinvariteatrid€ìlacapitale qualcuno € se- ciòha costretto anchei più reni nointera.Eppure, Siuntíalla gli amicifinlandesitentiagettareunocchioalla citta staedizione, e sottozero)anche si sonotrcvatia fareì contìcon Giàinnevata diun autodomand€d'ammissionesem- sesolodalfinestrino predescentie sìrpeioiallepos- bus.I trasporti,in perfettostile ll Felivalè co- nodico,si sonodimostratieffisibilitàdi alloggio. cli spettalruito in modosemplice ed effi- cienti€ puntualissimi. sonodi altolivello cace:i primiduegiornisonoric- colipresentati a e una notadi meritova sicurachidispettacolie conferenze tema,l'ultimo giornoè invece ment€attribuitaaglioryanizzatra dedicato aiworkshopcongliar toi perav€rsaputosceSliere tisti che si sono esibitie allo esponentidi nili differentie inspettacolo finale.Tuttomoltoin- terpretidicarattere. tercssante, anchese íduce di parecchio iltempoliberoperalIenalsi. Pochissimo, a direilverc, solodopola mezzanotte e in saìettecon spaziodawero esiguo. Credoche,tfa teatrinoe palesfa, losseroal massimo40 le personechepotevanoallenarsi Finoa notte in contemporanea. giocolied fonda,sitrovavano stii u € . r l r s

n a q a z i n e .

Eccoura brcve.ronà6 degll eyentl...

'Odotustila" PrimociomoAssistiamo allosDettacolo diVilleWalo escursione nell'immagina' e KalleHakkarainen. Unainteressante ío dei duegiocolierifinlandesi, all'insegna del minimalismo, con unfiìoconduttor€nonsemprefaciledaseguire;Srandeimp za deid€ttagli,Iunghepause,dcercasullaformae sul movimento gio€hidi immagini. deglioggetti,preziosi moltoricsècondociomoQuellocheciaspettaèun programma co€ intenso.Appena iltempodiun velocepranzomattutinoprima deìlapanenzain busvelsoil centroconferenze, Dopouna breve ma interessante dimostrazione di comeunir€le tecniche del I'headrollallasiteswapnotation(ErikAberg),a turnoDenisPau' il testimone mier,lvlartin schwietzke eray Cilligansisonopassatì parlandociascunodellapropriavisioneartìstìca, sistemidi notazione,musicalità e improwisazione. Inutiletentaredi riassumere in pocheparolela ricchezza di osservazioni scaturit€da quell'in'Ascensullatorta.Lospettacolo €ontro.Versole 7 p.m.lacìliegina seu/',die€on Philippefvlénard, Unaverape a.Intensoe beneseguito.Trovate genialie,più importante ancora,la notevoleconsa stenTaieatraledel tutto.Philippepora in scenaun persondgSio e bendelineato. Forseoualcunoha avutola fortunadi comofesso a Brescia llritornoa Pasilaèfre vederloin sDettacolo ouestestate. palcoJay netico:inprogramma,laseratadeiWork-in-Progress.sul Cilligan, colsuonuovospettacolo fattodi sprazzi di tecnicapurae lavorositeswap sutreninielettricirossi,€ontantodibina gialli;in sottofondo. un chitaÍila cantaDarol€avulsedalla situazione e a€compa8na unaperformance ai confinidel sureale.solo chiconoE la volta,poi,diartistimenonoti,fna sceJaypuò immaginare... non per questomeno interessanti. lvlatias, Sakari,Jouni,Viktor, lsak Samuli,Erik...alcunecosemoltocarine,altremenoefficaci, ma comunou€tutto di un certorilievooer la cercaartisticacongio€arelll dotta.AllafineÈnottefonda,sicominciafinalmentea www.5l lfestival.com themdksim@hotmdil.com ville@walonet.com


Thesiltof lO

uggfins of luggllng

Europc tc,-r S i o r n o s v e g | . o b b h g a t de n t . o m e / z o g r o , n op F r u n w o r k f o o ( o r i à y l d i ' f Fe n t : - o d i d i g e s r ' Fr r o u " p d e t , a m u i i p t e r . ' : D l è \e t c . . r .( e S u r t o d d u r , d v o r o( o n p h i tp p FM p l d r d , r . u i s p e , - F n r r d m o J n d p . r l " d e l l dL r e , (d p " . i t e u o n u o v os p o f l a ( o t o . r n o r r n e m da q J d t i r op d i t ee q u d t t , om a n iL o nm o v : m " r r ia i . o t t a e d a n z an e i t e m p i m o r r i. . W e i r d l e u e s t vao i t an o n d b b i a m on e a n _ c h ei l t e m p o p e r u n b o c c o n €p: d j n e i n t a s c as, a t i a m oa t v o t os u l b u sc h ec i p o r t ai n u n a l i r o t e a t r od o v ed s s i s t j a maoq u e l l oc h e D o ifeb be esserecompdrato atCran Calàdi altre convention.In realtà, ' ' d r l d sd i i r r es p e i l d L o l \ u . c e . s i o r e : In B a b yD o L g h \ d n c t . u - , 1 d n n o d B r e s ( i d ì '., 1 . (A p o : t r o p h e , F , T o u r n - m d i 18s o"t5. es ro objects'l"Baby Dough" della compagniacirco Aereo consisrein r-dI ioldrelr/ionena-Lsr.arl,,4drkuqrdhtinFnr Bro.ote.id(Mam r ( o m d o ì e d d 1 / d r s d n r j S i t v e n l o : r F . ì c, i ò c h e . o t p s c é, i 1 dall'inirio n o n è l a r r a m am , a t d r e t a z i o n e t rtae d i s c i D t i neei t c o n r i -. o s(.mbiod rLoli a i p r o r d g o n i s ri vi .a r rr S . h w , e u ( er i n . t e s roo(l oph-('l diîo(r,a c d oe.ta B r d r d Éî d e ( n i a n e d g F 5 r i o n e ' ' " 1 d r h e d e l e p r o p r : èi s o ' 5 er e ( r r ,n F e l e d r r a . i . U n dr m p r o w ' . d _ : i o n ea p a ú i t u r ad o p p i . r a l , a r i i s t e a i t m u s i c i s r(au n f o e d - i a v a n _ . h ' e g l i i ns c e n a )U. n c o n n u b i op i e n a m e n rrei u s c j t o r reaf t e t t i s o n o ' l a m p id i g i o c o l e r i a r, o r n e t t i div€cchie c a n z o nei d a n z a . o n i e m _ p o r a n e dI.n t J n eD e n i sp a u m i e rp r e s e n t dc u r i o s ,i , € f f e f tsi p e c i a l i , , puramente l e g a ia i l l el e g g id e t t af i s i c at)r a t u b i d i p t e x i g t a sesp a t aome potete vedere,non c'è fato il iempo per annoiarsi_Forse questatipologia difestival non è congeniat€a rutti, ma io t,horro. a t a m o l t o i n t e r e s s a n teei n c r e d i b i t m e nsr et i m o t d n t e s i aa t i v e o artrsticoche motivazionale.

Qtitk ph.ne a7a00tLTGGLE

r l n e g o z i os p e c i a t i z z ó it no :

ia vl eon t n i o

I B O O . ME R A N G

o cyoo -lyeo f. | . a ,

f | 5Oe e

m a g I a :"",i[îllil;,;:lix"

www.aquilandia.it V i as é v e r oC a r n i g n a n 4 o 2 ( p . z aS c o t t i )O O l s jR o h a O6.532722a2 | 5327i126 e aquilandia@tis.atinet.it

o r a i ol u n e d l r 6 . 0 0- 1 9 . 3 0 d . a n a r t e d i a s a b a r oi i , 3 o , 1 9 . 3 0

.1,," t _rr


c i r c ox i c l o Victor

AVALOS

Fernando

SANTII.LAN

ll nomed'artedel mìo perso- Lamiapdmavisionedi un naggio è Tomate.La parola Siocolierenon viene dal lrlfirtunoAgus clown mi piacema preferisco €ir€o,ma da un amicodi 347 3352234 Ia definizion€ diPayaso. Clown mio padr€chefac€vagiraha assuntouna connotazlone retre aranceIn un camPo! ho conotroppocultural€€ mi piac€in- Dopole superiori e abbiaveceI'ideadi una figuras€m- sciutoSebastian col pub- mo cominciatoda autodicircoxlclo@hotmail..omplicechesi relaziona blicoin mododirettoesponta- dattia provaretrick € imneo,senzaparol€difficilio ci- prowisarei primi spetta'94 e in Argentitazionicolte.Henryllill€r ha coli.Erail ancoraun scrittochetuttoquellochenon na non esisteva è in stradanon esiste,è s€m- movimento;Celaquaìche pìicementeletteratura. Penso mimo, alcuni clown, ma Le prichein stradapuoitrovaretutto pochearti circensi. quellodicui haibisogno, in Argentiamo- me conv€ntion disgra- na contavóno solo20 gior€,odio,passione,lotta, proponon colieri, né esistevano nezia.fafte di lrada n€ spettacolisempreugualia gozi, ed eravómocostretti i nonri atfers€ st€ssi,in s1Édadevesucce- a fabbricarci e zi. Quandoeravarnoin 8i" derela cosapiir invercsimil€ ancheaìcusoryrendente, uno spettacolo ro visitavamo perchéstaicomu- ne scuoledi circotfadiziospontaneo, apprennicandoin tempo realee non nalein Arg€ntina, r€citando;rompereil muro e dendoquelloche potevastabilireun contattoconilpub- mo, Poiabbiamocominblicoè la cosapiù belladiqu€- ciato è girar€ in Europa, st'art€,lnohre in stradainconfi abbiamofondatoun grupsempr€personedispostead po e portatospettacoliin anch€periì aiutarti e che poi diventano 8irc,passando tuoiamici.Voreip€rqu€stofa- teatro, sperimentandoil re un b ndisie dngraziaretutti silenzio,il palco,le luci, ma tomando i santicheabbiamoincontrato. l'attenzione, Lo sp€ttacoloportatoa Mer- comunqueallastrada.Inficantiaè natotre annifa, ma è ne abbiamofondatocirco semprediv€rso,perchéaltri- Xiclo,ma tutto questoè menti ci si annoiae p€rde la awenuto sempre viógchelo giandoe semplicemente naturalezzae leggerezua ll titolo è lavorandotanto.Perquecontraddistingue. perchéi personaSgi lo fors€pensodi non esAgrodolce, sonoa volteinnocentia volte sefe un artrstaaíNato e cattivi,perchésiamotutti un ho semprevogliadi appo' Dott.Jakylle Mr. Hyde.lr,li prenderecosenuove,[,la piac€ancheportarein giro il piacemoltoIa musicaeda mio siettacolosoloe tecnica- ragazzosuonavoIn una menteparlandola miaspe€ia- bandadirocknîolìe quePossofa- stomiotrascorso ha portalitasonoi palloncini. re cosedifficilie complicate, to n€lgruppola possibìlità comedragonicinesida 2500 € ilgustoperla musicadal palloncini,lunghi 25 m€tri e vivo,con la qualeaccommanovratida 5 p€lsone,ma pagniamoi nostrispettapossofareanchecosesempli- coli.Tuttinoiabbiamouno inte- spettacolo soloe tantecoci,minimaliste,altrettanto professionali ed ressanti,originalie dived€nti noscenze p€fil pubblico. Eintomoa que- umane, e quesrc pona ste creazioniruota spessoil moltaalleSdanel gruppo. fanno scor- certodeviimparare a conmio personaggio. so siamostati in Hondurase viverecon gli alti e bassi CentroAmerica,nonc'eraat€ che ognuno inevitabildi stladali; ci sonotanti posti menteha, ma allafine le di un buon nelmondodov€l'art€di strada soddisfazioni e raggaungeF lavorocollettivoti ripaganonè conoscìuta liè unasfidachemi inter€ssa. noamPtamente.

ri&,."""."-.".'

S e b a s t i an

GUZ

DaraSazzo ho s€mprefatto p€ril piaceredi artigianato essere in piazzae diesser€ indipendente, sforzandomi e di fare cosealternative, quandoho iniziatoconFeF nando questanuova avventumperme e|a un gioco. Poi ho cominciatoa viaggiarc, e giuntoalleEc in Europami si è apertala mente su questomondo infinito.Mi acemoìtola giocoleria e 6 annifa mi sonofattofareallacaviSlia un tatua88iocheriproduceiì disegnodellesac€rdotesse giocolier€egizianeriportato su moltilibÍ di giocoleria. Uhofatto per non dimenticareche quesfarte vieneda lontano€ chenoi esi' siamosolol'ennesimo tradizione. I to di un'antica primi annici siamoimpeSnatimolto con Ia giocoleriae questoha creatodelle buone basi tecniche,ma ora la giocoleda,insieme allamusica, all'improwisazion€,sonosoltantostrumenti che uso per il mio peGonaggio e da tre anni c€fcouna comunicazione più sinceGconil pubblico. con Femandoabbiamo cominciatoxicìo,un duo con spèttacolidi Siocoleria e clown,cheabbiamoportato in giroper tantotempo e in tutto il mondo.Mi piaceviaggiaremolto;ho visitato22 paesie voÍei conosceme altriloo! Circo Xiclonasceinvecetre anni fa, dalla necessitadi fare uno spettacolopiù compromesso conilcirco,qualcosadi più interessante. Non abbiamo dir€ttori, creiamotutto da noi ed è unagrandesoddilazione. lúi piacelavorare in lrada perchépossovederepersonedituttiigeneí ed eta, adultichediventanobam' bini, e questomi apre il cuore.ln qu€stomom€nto in ltaliacisonodellemani fetazioni importanti€ c'è tantab€llagentech€8irc, inolÍe il noslrospettacolo è molto richiesto.


Mariana

LOPEZ

Mariela

HERLEIN

materiale pergiocoleria, diabolo,palline,clave, devil stic( yo-yo,etc. aquifoniAlivola, Prism,H(1, Revolution,Flexifoíl

llmio nomeartistico è LaRana Mipiac€ Iagiocolea maven€ di€ciannifaho conosciuto Bodalteatroe sonoprincipalFernandoa scuola,da allora menteun'attrice, qui nelleve, non ci siamo piii separati, sti diregista,ma soloquando Quandolorohannocomincia- non sonodi malumorelTeF StradaMassiore, l7 to con la giocole a io ho co- minatigli studi ho imparato 40125 Bolóina minciato swinEinS €onl€torce. tantissimo facendol'aiutoretel/fax051)65432ir Eraun g,ocoma dopolesupe- gista,tre annidi scuoladi rcwwwgiocare.net riorièdiventato il miolavoroe c,tazione, corsi,€ infinetanta siamopaftitiperil Messico. pfaticain teafo cofneregista. In seSuitoho frequentatol'uniUltimamente desideravo versitàdell'/qrte, diplomando- viaSgiare, cosìdopo avercomit.e annifa.Negfist€ssianni, nosciutoTomate mi sonouni, pressola scuoladi circo di ta a CircoXiclo. Sonoin EuroBuenosAiret ho appreso pa per ìa primavoltae pono le di sciplineaefeee sono anche conmeancheun mio spettaandataa lavorare conun circo coloditeatroditrada "Cuore primadifondareconFemando di contrabbando". ll circoti eSebastian un gruppo,chepoi obbligaa starecon il corpo è diventatoCircoXiclo.holtre, qui e adesso,in teatro è lo essendonatain Spagna, veni- stessoma sj realizza con piir vospesso in Europae frequèn- difficolta. Lavorare in stradaè tavoCircusSpacee Carampa, per me una nuovaesp€rienNliè semprepiaciutolavorarc za,unasfida,ma ancheuna con il corpo.E un'€nergiadifrustrazione perme chesono versadal parlareè un po' ma- abituataal t€atro.Sonop€rò gicoquandoseilassù, edè una atfattada tuttele esperi€nze tralormazionechemi piacee che mi apronoil cuore,e lachepuoidonareal pubblico. tl vorareconCircoXicloè un'eA\\î?:'t\ tessutoè Più nuovo,e la tra, sperienza moltoforte.Hanno ^b!^"o/; siormazionedell'elementoè tuttitantissimo talentoed un poeticae sorprendente, può enormebagaSliotecnico,a div€ntare UntrapeziqUnacoF voltedifficileda amalgamare. da.Adessomi piacedi più il ll lorofocusè ora la comunitrapezro volante,ma nonpuoi cazione conilpubblicoe lo lo .rad.Js6|Jh.^.'' usarlodappertuttopefchéin spettacoloè gia forte,ma lo e andiamosempreperfezio8|lononsempretrovisPazio Scontí struttureadatte.Àripiacean- nandoe cisono ancoratanti hake-Ap chelasciare un po' la partedel- postidoveancoranon l'hanco9'tr,Jtîr lafagazza bellae bravachefa il tessutoe fare il clown,prenstww-f esÍiw<tll.it dendoin girogliahriemestessa,e quesfannoho ancheinseritoIagiocoleda e la batteda nel mio personaggio. Nonv€niamoda famigliecicensi,ma siamoprofondament€ affezionatial circoe sogniamoviaggiare.Lasfidaè esserecapaci didire qualcosa di nuovoche esprimaancheIo spiritodel tempoin cuivivi.Nonmi interessapíirtanto la tecnica,anchese nellospettacolo metto tanto,ma l'emozionecheriescoa proiettare e mi piacerebquest€discipline be antegrare conla danza. Abbiamoricevuto deiconsigli perla regiad€llo spettacolo,ma in Arg€ntina nonhaitantepefsonachefanStEdoÎa(úico - lutti i mercolsdì pomeriggio no tessutoe cordae nontrovi Vl. S.b.l.2OA,40123 Botogna,ieufax osi33269,1 facilmente chiti aiuta.

(]ITT{ DEL SOLE

,,"'""1,::;, AAasia r"es

I

Hffi*omo;ffi:::ffifi;


>flR seitu il lunatico?

e anima' ldentifkandoci comegiocolieri di noicheriamomaL torimollipensano perlormance hocoti. Adunarecente adubitare suchifossero i lunaminciato lici.Avevo unconfattodalmioagente conpochissime informazioni sulloshow cheavrei dovutolaie,Tútto ciòcheavevo eraun indiizzo€ la Éccomandazaone chefac€ssi unospettacolo colluoco. Eto pefché unpo'soryrcso sololfemesiprimain unnightdub locale erano mortedellepersone in unincendio edaalloranonavevo ricevulo rkhi€ledi fireshowArivatoall'indirizzo indicato ni holel.Andaialla receplion echiesi doveavesseluoSo a(orsiche eraungrand programmato perle 6 pm.Àlichiesero diessere il panyo businers meeting piiispecilico, faddella manonavevo nessun nominativo diriferimenlo, diede "lvlidispiace un'occhiata allesue carte emidisser maquinonabbiamo inpropanyo meeting, polo",lornaialla gfamma nessun Dovete avefsbaglaato perícontrollare ma(china l'indiizzo, Nersun erore,ilpo5toerapfoprio quello. Ritornaialla reception e quelavolla latipa,sbadigliando ru8gerìche forsel'agente miaveva datol'andiriuzosbagliato. cominciavo apreoccuparmi perché siawicinava lbradelloshow. Telefonaiall'agente, maerasabalo sen e chiaramente luinonerain uficio.Ad unlrattolaportiera miguardò condilisr Nw rótàr.gltrri.e "SeiluilLunatico?" verlimenlo eimmediatamente michiese Unpo'spiazzato, perché p presumendo nessuno mi aveva chiamato corl ma, ma chequello Bridge O d TownrL/I, O d rowr,Hebden Enqland Hx73lewestYorkshne, erail nomeconil qualelhgente aveva venduto lo spettacolo risposi"Ceno, lèlèphone: 01422U3672 "c'èungruppo devoessere io illúnatico" Alchelatipamidisse ru chesta Qui<* phone 07000JUGGLE di aspetlando unorpettacolo alle6 pm!",Tenendo la bocca chiusa, conlento pensai per "Machièquiillunatico?" averfovaloil posto Saliidicol'a lescale vedere lasalaefuiac@lto alpiano con"Hello,leideve essere ilLunatico?" Al perilLunatico, ch€ sposi"Se avele urassegno alloÉ sono iol"ChiesidipoA|d.oll p.r glorolle tervedere il palcoe peressere sicurochiesi di nuovosevol€ssero unfne .làvc ton., nonod.ll lia campodiilarte,roli perunbusiness chelo showdoveva essere unasorpresa showMi dissero meetinge chenonc'era akunapossibilila divedere inanÙcipo ilpalcoperché Coshhi è A@rsod l Tel,075 5056704 ln ognicaso volevano unsacco difuoco. Fecì alcune p.r fè.t., truc.hl, hùpì//M. divedilandia.il erano Biàluttinellasala. domande sulledimenrioni delpalco escopriiche eraabbashnza ridotto, co' E-Mail info@div€dilandia.it m.da é ml.'o|I.sl. perlodamoquette perungiocoliere e conunsofiitto barso. Condizioni ideali pensai,larò poimonociclo monociclistalok, ilnumero conlaminibike, econ' cludocolfuoco. Andai avelimi e chiesi nuovamente "Sìete sicuri chevolel€ "Cerlamente, ilfuoco?" cerlamente, è moltoimportante checisial"fu la ri spotta, Ivlistavoscaldando nelcoridoioe avevo deciso di aspettare finoa primadiaccendere quandolossisulpalco letorce. Unodelpersonale mipassòvicino e vend€ndomiin cofumedGse "0hvoidovete ess€re ilLunalitol" Pensailra ne e mecheerostalochiamalo in moltimodigiocoliere, down, bufone, idioladelvillaggio, mamailunatico. tra quasiilmomento dell'enlrapiùpiccolo ta.Show Timelll palco eraancora diquanto miav€ssero detto, ED eradecorato concarlacrespa infiammabilel Tuttala carlachepend€va da' riduceva lavisibilita l'usodelfuoco. DovevanlialDalco erendeva Dericoloso vaerreredmossa. Lap mapartedello rpettacolo andòfelativamente bene, propolanelmezzodi unnoiosoburinessmeetjns.Portareinspall rosulmonociclo lisvegliò únpo',maquando bagnai le mietorcein unbicpunlati chi€re dicombustibile ebbitufligliocchi addosso. ljn uomodallepri"Nonvorramicaaccenderle?" mefiledomandÒ Lorasricurai cheslavoper farlo,alchemidisse"LeièúnLúnatico?"Nondovettinemme Europèanlugglirg Magazire risoostalLa lollanellasalacominciòa momorare, Potevo sentire ilorocomRivistaEuropeadetla 6iocoleria mentideltipo"Quetaèfollia l' 'Qlalcuno develemarlo!" tanilodi bagnare r oiócÒ €fia,&fobai.a rcorcgr pfacrc letorce cominciaia rimuovere lacartachependeva, alchel'oryanizzatricedel I appuniamenti meelinS corse verso dime chiedendomicosa 'tessilacendo. Clirisposi che p6gèti, r riíafii l€c€nsoni eraunabuonaidearimuover€ dalpalcoilmateriale infiammabile. lviditte ch€avreidovuto lasciare ladecoÉzionealruo Dosto. Lechiesiseavessero un possiamo "Pengate estintore a poftata di mano, averne bisogno.,?" Risposa "Dovreiaverne sempre unoconme,masonounLunalico!" Eloccaila cana "Sicunmenle con la torcaa spenta, Leidisse nonvogliamo unlireshow!"... e sóhb4e's2'È651sowGbe' "Facciamo immediatamente salìsulpalco dicendo ungrande applauso aìLunatico!"uscendodallasalapensaidinuovo"CHlèilLunatko

tíf juggling

KA'KADT l u s s l r . .

î a E a . i i € .


0

BATIB(i:#:::Í^1rn:irî;,,au.

M O n St e f R O I | partedeltospettacoto *olra rruhima chestoportandoin gi,o.l trronster Rouè un6buonasequ"enzè finalePerduera8ioni:mostra "onr,", forzaed enersiadellaBasee detiop,entrambigtiàcrobatitermìna-r" ng"i";" pùJi. ù","ìi" cellentecarattesticadelllrRè checi sonocosìtanleversionidiquestafigurachequaido ilteamprogredisce ".pó ,ipropo""qr.rtu njurae mostrare isuoiprogressillMR sonoduetrickcombinaticonun fronie un baci rollpercollegarli. Èunasdriae,e,ldoveAe unat;va frontale(frontlever)e B unaverticare manosu mano(ronSarmhandto handhandstanj).a;;;; serieè eseguita;;ho b;ta;;t;;;; chiedeunabuonaquantitàdienerSia.

ar ( é_i""',T[:ii:ill:ì"t LtrJ,H#trH#rff,,ffJj:ilil."', í":iTr".," L tf ;;t't".,"#;, hsse'menrewro a

-prt-

\ \

2 oopoaR mantenuroquesrd poeperdtoni (ut sendijeidMno dremndo itbÉ6osinisùo on it \ F ropdavand allaBase ùbambidvoh netta te.5d \ à dneliom..llropeiabbdslelìldmmrFfinoquda \ alf,, *deÉisulsuolo econlespalh piirahederh appeÉ tJ lK " g ocóiadelTop si@metuúehóppiehanno IX/ polouon dffièdMek rdaM h p6idoùgiush I permanienere leqúlbdoOiupesanre piir taBa!€. I btrhíposizioneraílop). J

ilbndo de.tol5o

/l /I

r,€6ienro.

It/(

J

t ltoo ,is*aei"

""*A at,*sere piùv€ni(ah Dossibitel

*É 4 poisiabbarsa lenramenre inunaposizione orìzonrah.

5 perfacirirarrd ifop puòpie8are per unagambaj

mpnr€ raBase ii abbassa sr.ndendoli arrndieiro e

piùdiffidh Fnderra h s* puarbsa.iuna mdo

ce(andodidmaneForizronth. Qu6iaÍgùidè

men beitropsircs8ea[ltùa con€nnambetesue

óiama,aronire!€r

u --_*.-t

ffiA-ì

0 ll

r bBase

ri' ;ti::'" H \X.. ;l:1,",.",.

WF

L

\

,"-,: -t+)

Legan* detroppasano

)

i,{11","'"'"

atpenodela8a*. I

*

s MentreèiedurosutpetrodelaBaseawieneun 9 Da[arosnione adL

!f

i ohoaldbasè detpoflice). Dopo itGmbio diprs.

l/ l)

suflemanr.

J

lr;:1ffiTffi;-'Jffiill}'-,:,'"Ti. I;Hff:,"_ I< rsdend.rewrocmentèmenù€randainarioiìrop

x *.t

J

*ildfrlre-{Í /

f

ll*lÍfnÌfiJìi#l;:ff:ili::A:Jfl:'1il."" óî :jiil:Jll.-"**- 0 i, lillitH::i',H,,1;lt:ti:ffi;:::'J*

possibih

àx ;:,ru. J

n.,r,"ii, À", . lo** r.

maiiNoiusiamoqus,alersioneÉ*Eu'raner ÍjilH:il:ffii.ll Ly 'f dise8no.

.<. T*\*.-* A

6 h seSuiro ifop

E2\

W \

ruig:m.,é l+'A*.J i'"Ttffi1lr"ffY

/

qù,nonawre bisosno di

h,toarenn,e inpied, (unkip dirronrèatra Bale èinrinnaricunmovjmeÌ oretoce dia;enur;

\)

{

f

\

I

A

,^.

I

\F/ Y I

I'

If

li

t'

lTflTtril':$) ;:"î.rTttiit#xrrill,iljitr: t1:.;:tijÍam,:r#tjffiT:. 11 l/ ::.'***"

*i:*1n,.

pambe atandd, nenùe taBdesiatza un po,pernoncads€ afl,indiel,o

pe,ei,uppareenera) J{-

"""*r"rr*,

JL::::,nl-"

d@tdal€vj dìe un vè|o.. tunto: qúesta è unaroutine &robatjca inqoanmpani(heh0polurro in6egnaE atmioparrner n quaÙoore.taabbiamo portaia ingiroe queloè il piir anco laneusiamo unaveuion€ P.imo: unase è bassa doveil ropfaquanro verricati conlasaserréè arerasulòrhi€na.secondoi up, Dowì, lJp r m P | i r e d e i 0 e n o d j | a B a s e h a | a p o 5 s i b i h a d i m o ' Í a É l a 5 u a p o t e i z a . T e r z o : h s l e | | a d o w e n Ù a m b i 8 l i e l o b a l i P o s o n o p r n d edow i6PÍo'lnU| ditomat€indieùo narelaPè.fomìarce NelprcsimonumeÌopresenr€dlevdiazionidiqù6rarcúine.corrinuaÌead*htalu(ontevetiotil

rìrir,tF{ie

.."-,. " e,


n ' . 'a- -z' o \i ' n r'a tl[" ll' meeting I r:' i-arti p er D a m D t n epte r rp rao g gì é t ,t i a z z l r oe e e d e l e m e n t i p r a t i c i

di circo

#.;:r;*:rHnr ge pedasos'ca Avendosupedell'entusiasmo dellaclowneriecon prossime edizioni. Sull'onda ratolo scogliodellareperibilità neratodalladiffusionein ttalia bambinieraSazzi. deiProgettidi circo,e sullaba- Dal puntodi vistaorganizzativodellestrutture,grazieallafelice ormaiawiatacon sè delleindicazioni raccolte al la folmulamistadiqueslanno collaborazione versare una il CentroContaverno, I'obiettivo meetingdell'anno scorso, si è hav;stoglioperatori già prossima utilíz7ata è arrivare alla con tenutoquest'anno il secondo quotadi ;scrizione Per per8li copdreunapartedellespesedi ventionNazionale dei ciocolieri àppuntamento annuale deìrelatoriinvita- con una bozzadi programma operatoridel settoÍe,Saltatala vittoe alloggio possibilità un ri operativae ben definitadel lll di poteÌ esserenuo- ti a tenereun laboratorio. qoasisimbolico MeeríngNazionaled€gli Insevamenteospitatìa costozero conoscimento (RM), all'impegnodei relatori,ruolo gnantid;Articircensiper8ambidalcomunedi cecchina quest'anno conunacefta nie Ragazi. il l\,,leeting, dovendo cheognroPefatofe di ive' Anchequest'annoprowederedutofinanziarsi, ha trovatonelle espe enzapuò chiedere di uno strutturemessea disposizione stire all'internodei prossimi mo allapubblicazione dal CenfoAmbientale conta- meetin&ínviandoci conanticipo stampato, aI cuiinternotroveranvernoe nell'entusiasmo e pro- iltemae ilprogramma delwork no adeguatospazio,insiem€ai Lapos riferimentidei padecipantial fessionalita dellacoop-valleal- shopcheintendetenere.

ceto,i Siustidferimentiper la sÌbilitàdi usufruire dellestrutiure meeting, intewenti suI valorepe- il riconoscimento dellevalenze Palazzetto delloSport dagogico deiprogettidi cncoper pedagogiche di questÌprogetti suasecondaedizione.Nellaca- dell'ampío telimonianze ín ambítoscolastico/istituzionaratteristica e stimolanteatmo- havistoinoltrealcuni deiparteci bambiníeragazzi, sfera convivialeil gruppo dei pantioffriregratuitamente ai cit- deglioperato italianidel setto- le ea livellonazionale. A questo patecipanti,venutidatuttalta- tadinidi Fossato dueefempora re,riflessioni sultemaannuale scopocontinuail censim€nto lia in rappresentanza di artedi stra del meeting.Lo stampato,che deglioperatori, il cui elencoe di varje neeperformance associazioni, ha avutola possi- da. Perìl prossimoannoabbia renderemodisponibilead enti, già da tempo disponibilesotto percinqle mo intenzione bilitàdi concentrarsi di contattare con associazioni e istituzioni, è stato la voceOPERAîORl, n€llas€ziointere Biornatesul mutuo maggioreanticipoamministra- conceprtoanchee soprattutto ne dellAss.Ciocolieri e Dintorni perice- p€r tornareutile agli operatori presentesu !!'laa,.jugglingmascambíodi esperienze, incontri zionilocalie istituzioni con il personaledocentedella vereil dovutosostegno afiinché nellefasipromozionali dei loro gazine.itPfeghiamotutti gli zonae due mezzeSiofnate di il meetingcontinuia cres€ere, progetti. Perrichi€sta copiedvol operatoriattividi inviarea laboratoo/esercitazione con ì possainvitarerelatoriintemazio sersiai r€€apiti dellAssociazioneSiocolie'iedintorni@hotmail.com ragazzidellescuoleelementarì nalidi uncertorilievo, incentivi la ciocolierieDintorni. i loronominativi, datianagrafici e mediedelpaese. delletanterealtà oltrecheperlalungaseriediin e cV allesando ancheindicazio Ìa ivarite- partecìpazione profes- ni sul numerodi progettitenuti mi di confrontotoccatin€l coF ormaipresenti suI teritorio.Con- cont ed adcchimenti so del meetin&insiemea tutta tinueremoinoltread impegnarci sionaliche ciascunoperatore nel 2001,dellezonedovehanunaseriediworkshopsull'uti- perIa costituzione e ilfunziona- portavíaconsé,il meetingin- no operato e del numero di le lorzeditotti bambini/ragazz; lizzodellearti circensi, i relatori mentodi un €omitatotecnicodi tendecatalizzare complessiv; per chiedere hannodedicatoparticolareat- operatori€hecoordiniprogram- gli operatori con coinvohinei progetti(inviare tenzioneall'usoe allavalenza mazione,tema e relatoridelle maggiorpesoe determinazionesolofileditesto,m ( 30 Kb).

t s , . , " -" . " . . ,


clrcensl F o s s a t od i V i c o ( P s ) 2 l l 2 7 s e t t e m b r e 2 U O3

I

Quesiti sugll aspetti legall, fiscali, tecnicl, contributivi ed organizzatividello spettacolo A'SOCIATIONE GIO'OTIERI E D tTOtt'tl

q .

pa.n dpúrúTzeidelDussCelinaÀ,4amsoler Bibiana Bef Paolettr [.4aria LuisaPaulonia EnricoW-"ber tr4ichele De Ciacobazzi Cabriella Baldoni ChiaraFarnelliS araSepìBarnaba PatrjceloreyFrancesco Sgrò RelatoriJosephÀ,,tarmsoler anh.dvr ClaudidMad pi.-ro a s"uora porcuF{m.Ì.,dun. paolo cl@ Valeria ZurlocftGBcr Ciuseppe Scannavino€ LauraDonzella !trd.l| CarmineBdsile e Deianira Draso_

Rúó,ird.rrcdell'Associazione ltaliana Professionisti Spettacolo Cultura www.rlpsa.reL

cli approtondimenli, h hgj5lazione tenomative ei lomularisonorepeibilinellacuidaps t,Mita e l'0pe6tor€dellaCultùE€ delloSpeftcoto reatizara dall'AlPSc. Inviale i vsqusitiasiqolieiedintorni@hornait.con conlilololuesfi pù AIPSC". Diletante ècoluisiesittsce perfinidcnativi,clhùnli definizione di "dilettante" o disolidarie$ senza dc€,,€re dtqrncomp€nro, fani sahii ímbo|5idejle 5p€s€ &tibmentedocllmenlati. l-avoratori d€llosp€tdcolo ronosottdnto coloroche stabilm€fite e pmferionalments, aftoróè con compiliatEiliaúsonoimpiegati p€rs,,ol8€re aliviB €sseMialmenc destinae allareathzanorìe di (Gsezioneóih sèu.Laì/oro sp€ta(oÌo" 26Spnnaio 1998 n_730. sonolilolarcdi !nvilla8SioClianimalori sonoassimitati aitavordtori de[o turi cq comedercno lp€ttacolo(DPR 201dett4.4.t99t). e5serc rcgolatii Epponi Conseguenl€mente esitel,obbtígo dejv€Eamenti lavorativi conglianimatonl contibuliviENPAIS € relariviminimi(ontsdruali. (]Vóro Russo, taranro) Sono uncanranleI miioride8li amiÌ8inbase att,aú4d€Ía!e8:ge chitaniladj Ì7annij n.977delÌ7otobrei967possono pat€dpare a possoPan€crparcspe{ncoli prcvia auroriaazione dell'tsperior.to det rcSolarm€nte a spethcoti?t vo$dellaProvincia nellaquahraratenúro to (cio8 o varela îorlno) Desideriamo org.Íizzare L''mposla siapplica anche pergtispetacoti ele únospettacotoahreatlivftA oqanizzaf ps fni dibenefic€nza o dibeneficenr.. Dobbiamo ot€mp€Éle agliobblighidi impora? (BaóacCnt Roma) Insegniamoin unaruola I saSgi difinecorso d€lleruotedidanza possono di danza. Peril saggio considerarsi Ínospeltacolo pubblico. difined'annodobbiamo tulili/Iazione dibraniprotetjcompona veFarei diriti S|AEI l'obbliSo d€lpagan€nto deidirinish[ (ciovónni ^4inerl lmola) (ftibunale di Roma l8 novenbr€ lseD. un'associazione Quando un'asrociazion€, pulnonsvotg€ndo Qualora senÈscopodilu(fo, alolna atliuita commerciate, rctibuis.a ditendenri dM€îe"sort'Eto ocollabo|atori conromme sog€ttsariFnuta diimpota? d'a.conto, assume lav€tedisotitxodiimposla. (sersioUllo-padova)Perhnto, I'asociazione pr€seflhramodelo zr0. Qualisonoleprxedurc I. Inviare unalef,era racconandata, comuni{ando cheun'associazione lbpzione p€llaIeSB€ t9s,alcomp€lente ùtficio perotten€re del/eadotlare leagerolazioni prcviste 2.húarc|lnalete|?Grcmandat aÍa , anatoga dallaLegSe 198/9t? prec€dente, all'ufrcio d€Ietmposte Dircne (Micaela Ergno- f€vÌso) compet€nte perlmitofio,

l. hì'iareunaleú€nnccomandat aa , anatoga precedente, allaSede delìaslAE, ftmpetede pef terilorio.


A

CnEATIV -

Eibîr -At fu.Te.$u.to

Ar tin h pcr |a1 iocaIu ta'

Irul&'ewonocìclì,4ira{fe,fik ten, d.eyì.libria,roto"totl, ,úAt ai.4n"o, sfen ' ianVoa aquz,d)f.uco,eto. veaitto anckoper cowi,sponfuirxa, ìntt4ltd, tltdlìt

- via'ful.la,Rry3iar za Te!,.047197 6529 - Fa,x047197 92 72 Bok4t.o 39100


FINATMENTE CIRCO...TEATRO!!! 4 giornate di spettacolo e seminari diteatrocontaminato dalcirco .d, ca[tD AlotrDo " , . p r| . B o s , n i | ò r d , n î , 8 , . d .

3/5 8ènnaiotLCRANDE CTRCO NATURALE spettdcolo per5 altori/acrobariregiaValeria Zufto {/6 ténnaio seminarìdi trap€ziostarico, iessuto,lrampoli, giocoleria, cordanrolle,drammaturgia dellatore, scrittura dr.mmaturSica a / , o e s s c4 . r . L , b o , , t l D F o I n f o C I F ( L> B O S C H caLLERtATOLEDO 08I 42sOl7 ga lerìa.totedoasior I


CARBON-FIBER-ALU peril diaboloin cèrbonio ba<(hette perprofessìonisti bacchette moltorigide chepreferiscono l u n g h e z z a : 3m 5 om . ,4 1 om m

bac(hetteperil diaboloin fibra (ompletedi 9uaìnain plasti(a l u n g n e z z a : 3m 5 om . ,4 1 om m bac(hetteDeril diaboloin allumìnio per9li ambizìosì appassionati deltempolibero lun9nezza:325mm.

Versand HENRYS undGroBhandel 7836 777, Email:. info@henrys-online.de Tef.0049 072117836762,Fax

@

wEB-sHoP www.henrys-online.de


r5€,

tl n

/t

mffiEÌUqAC{ilE' n6m?/;lt/,lGHE

at:.E At iC:E

,,,if?',:|,!'C!E'

nl.Ìtl

?/,t:AC!.E'

Nelnuovocatalogo 2003: Claveper iniziare,Claveper professionjsti Clavedi fuoco,LibrisulleClave,DevilSticks, DevilFire.Tessuti junior, infuocabili, Palline Pallinestandard da 1 a 8 colori,Palleinfuocabili Pallineriempibili, Pallinerimbalzanîi, Pallinefosforescenti, Pallineda contact, Pallineda contactfosfo,Librie VideoPalline, Diablo,SteccheperDiabloìn legnoe metallo, FiliperDiabloin Dyneema, Librie VideoDiablo, Anellistandard,fluo e fosforescenti, Foulards, Piatticinesi,Devilsticks,Devilfire,Devilcanvas, Zipp per l\.4angiafuoco, Guantiinfuocabili, Zainie borsepergiocolieri, RollaBolla gratuito Richiedete il catalogo ad Alivola, Viacasenuove7,02034Montopoli. Rieti Phone0765279821Fax 279559 E-mailinfo@alivola.it web:www.alivola.it

oa r-


E ID I I { T O R N I ASSOCIAZION GE IOCOLIER

(Roma) Viadel Lazzóretto, 1 > 00053civitavecchia > Siocolieriedintorni@hotmail.com tel/fax07665I320> (ell. 3476597732 PartitaIVA0689441 1005 Dacornpilarc ed invjarcviófaxo perposta,insiemead unacoPiadellóievuta di cui 5oP6 delve6amento, ai recaPili

lo sottoscritto/a . N a t o /aa. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .......... . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .. .. i l Residente in vialpiazza

c A P . . . ... . . .... . . . . . . ... . . .... . . C i t r à T e l . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .c. .e. l.l...... . . . .

. . . . . . . . . . . . . .e. .-.m . ail

Pr€savjsionedellostatùto(consultabil€ anchesu wjueSlingmagazine.it)e degliint€ntiassociativi, ve6amentodellaquotaassociótiva e Dintohi.alleSocopìadell'awenuto óiedo di aderircallîsociazìoneCiocolieri

Data firma

>.

PERI SOCI(tra parcntesigli om.$i) (4 successive 12> uscitediJug[,'lag+ Quademidi lu8 lvlag) uscitediJugMa8 + Quademidi lug lvlaS+ LoZendelJuggling) € 12+ 4 > (4 successive diJuglvlag+ T-shirt) uscitediJugMat + Quaderni e t2 + 6 > (4 successive a 12+ I > (4 successive uscitediJugMag + QuademidiJugMag + Lucidellaciocoleria)

*$f

ffi

(tla Parentesidi oma88i) E LEPALEÍREGIOCOLIERI PERLEASSOCUIZIONI

pet la miùo-disttibuzione dellesuepubblicozioni e pel LjAss. Ciocolieie Dintoni,secondoi suoifrnistutaoi, slipulounoconvenzíone prcmuovano gío.oledo con un lo.ole prciezioní lo e le ofti circensi. Se s;iere Assoctozione, di video e spettocoli che I'oryanizzozione o questoprogetto,eccol'ínpegnoninimo chevi chíediomo: dovesvolgcteIe vostrcoftívitò,e sieteintetessoti di l0 arrefatidi JuttlingMagazine Magazìne. 5 copiepernumero,+ unacollezione € 50 > (4 successive uscitediJuggling Magazine + 5 copìedei Quaderni di Ju88lin8 su www.juS8lingmagazine.it) MaSazine e dellevs.iniziative + segnalazione deivs.riferimenti sullepaginedi Juggling

intelato a: nDono oovuro dovutoúamtte tramitettr CCPl|, n, rÈrro4u|| t6216404 Inrestaro N.É.Qualsiasi N.B. oDzlonescesliate, oDzione sceglare,invi Invtarel'imDorto Quatsrasr ANNUALE + || ll nr numero della asso.lerlonè dlocolie.i nella a causate causaleAl,Ètt(,NÈ ADESIONEanrru^aÈ Assodazlone Giocolieri li lrintom Dintornl, sDecÍrcanoo s ificando ne per per p (+ M L) rlmo eventualmente taglla la f-shlÉ o Intendete ricevert flvfuta che t

Profile for Juggling Magazine

Juggling Magazine #21 - september 2003  

quarterly italian magazine dealing with contemporary circus arts

Juggling Magazine #21 - september 2003  

quarterly italian magazine dealing with contemporary circus arts

Profile for jugmag
Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded