Page 1

MAG

NUMERO 1 PRIMAVERA - ESTATE 2017

idee sostenibili per il mondo del bambino

S.T.E.A.M. EDUCATION

Una didattica innovativa multidisciplinare SPECIALE MODA

Garden Party NUOVI OCCHI

Alla scoperta del museo d’arte PIÙ O MENO

Giocattoli evergreen

SPECIALE CAGLIARI E SUD SARDEGNA


ADVERT 1LP


editoriale

nuovo magazine di idee sostenibili per famiglie e bambini Un

SPECIALE CAGLIARI E SUD SARDEGNA

di Angelica Manca > Editore

Ciao! Hoopla Mag è uno speciale progetto editoriale, una rivista semestrale lifestyle free press avente lo scopo di offrire le scelte migliori e più innovative a famiglie con bambini da 0 a 8 anni. Valorizziamo le eccellenze locali – dagli esperti alle nuove tendenze – per offrire un punto d’incontro tra arte, cultura, moda ed istruzione in una maniera orientata sempre più verso la sostenibilità, fornendo al genitore un punto di vista innovativo e dinamico, tale è la sua città e la sua isola! Angelica

MAG

1


Alimenti Biologici per la crescita sana dei bambini Alimenti Biologici per intolleranze alimentari Cosmesi Naturale

La Garanzia Biologica è nella Nostra Storia!

FA C I N G C O N T E N T ADVERT

Ci trovate in 5 punti vendita a gestione diretta: Il Germoglio Via San Benedetto, 2d - Cagliari Tel. 070402368 Emporio del Naturale *Vico I Barone Rossi, 4 - Cagliari Tel. 070684350 Via dei Visconti, 12 - Cagliari Tel. 070491816 Via Rosas, 21 - Quartu S. E. Tel. 070837480 Via Tripoli, 67 - Sestu Tel. 070261456 *Orario continuato - www.satrasardigna.it

Produttori Biologici dal 1982


indice NUMERO MAG

NUMERO 1 PRIMAVERA - ESTATE 2017

idee sostenibili per il mondo del bambino

S.T.E.A.M. EDUCATION

Una didattica innovativa multidisciplinare

1

P R I M AV E R A - E S TATE 2017

Didattiche Innovative ..........................................................................

4

Giochi Discover & Learn ..........................................................................

9

Promenade a Cagliari ..........................................................................

10

Novità ..........................................................................

12

Speciale Moda - Garden Party ..........................................................................

16

Libri ..........................................................................

30

Tecnologia nelle Scuole ..........................................................................

32

App per bambini ..........................................................................

36

Musei e Gallerie d’Arte ..........................................................................

38

Giocare al Mare ..........................................................................

42

Cartoon ..........................................................................

44

Scuole Innovative ..........................................................................

46

Evergreen Toys ..........................................................................

48

Psicopedagogia ..........................................................................

52

Guida Moda Bambini ..........................................................................

54

Cultura ..........................................................................

57

SPECIALE MODA

Garden Party

SPECIALE CAGLIARI E SUD SARDEGNA

NUOVI OCCHI

Alla scoperta del museo d’arte PIÙ O MENO

Giocattoli evergreen

idee sostenibili per il mondo del bambino

DIRETTRICE DEL MAGAZINE:

Angelica Manca angelica@hoopla.education CAPO REDATTRICE:

Angelica Manca REDATTRICE DI MODA:

Virginia Grauso virgigrauso@tiscali.it ART DIRECTOR:

Ignazio Fulghesu info@logonek.com FOTOGRAFO:

Maurizio Mulas mulas.maurizio@gmail.com SEDE:

Hoopla Education

Is Tanchixeddas 09040 Soleminis (Ca) - Italia FOTO COPERTINA:

Maurizio Mulas mulas.maurizio@gmail.com

MAG

3


S.T.E.A.M. edu catio n SCIENCE

TECHNOLOGY ENGINEERING

ARTS

MATH

> di Angelica Manca > Pedagogista e ideatrice di didattiche creative

La STEAM Education è un modello didattico rivoluzionario che coinvolge i bambini nel Creative Learning, oltre ad essere la risposta ad un modello d’istruzione rivolto verso la sostenibilità.

4

MAG


didattica creativa

O

ggi la sostenibilità è un tema chiave e lo possiamo trovare ovunque - in ambito economico, ambientale - ma anche nell’istruzione. Rappresenta un processo, o uno stato, che può essere mantenuto ad un certo livello indefinitamente. Per il genere umano, la sostenibilità significa il nostro futuro sulla Terra. Nell’istruzione la sostenibilità ha un duplice ruolo: deve servire come presa di coscienza da parte dei bambini di un futuro più eco-sostenibile oltre che a creare una situazione in cui il bambino partecipa attivamente

ad un processo di apprendimento continuo, il che oggi non accade facilmente in quanto coinvolti in attività sempre più brevi e distaccate oltre che avere una capacità di concentrazione più limitata. In altri paesi, l’innovazione per un’istruzione più sostenibile, al passo con i nostri tempi, è iniziata già da più di 15 anni. Negli USA è proposta la “STEM education - Science, Technology Engineering, Math” una didattica orientata allo sviluppo di individui capaci di competere e gestire un futuro guidato da componenti sempre più tecnologiche.

MAG

5


Recentemente, un movimento che ha investito il mondo educativo d’assalto, basato su un modello più completo che incorpora l’arte oltre che alle materie della STEM education, si chiama STEAM education – Science, Technology, Engineering, Arts, Math – termine coniato dalla Rhode Island School of Design. L’arte è vissuta con il significato più ampio di creatività, sviluppando nei bambini la capacità di generare nuove idee. Tale modello permette agli istruttori di coinvolgere i bambini in un apprendimento attivo utilizzando le competenze multiple del Creative Learning.

6

MAG

Il Creative Learning può essere sviluppato anche nei bambini più piccoli tramite il gioco esplorativo, proposto in contesti di studio che sono inquiry based – ovvero basati su un apprendimento fondato sull’indagine. I bambini utilizzano un metodo di ricerca scientifica, diventando elementi attivi nel processo di apprendimento. Nel Cagliaritano si possono trovare questi modelli educativi innovativi ben inseriti in realtà come la UP school o Sacro Cuore Ludum School.


didattica creativa Per i genitori che desiderino coinvolgere i loro bambini nella STEAM education nei momenti di tempo libero, la Natura è il migliore insegnante. La natura infatti permette di esplorare, spiegare, elaborare e valutare ciò che i bambini osservano nel loro mondo. Inoltre, contribuisce ad una presa di coscienza da parte dei bambini per un amore dell’ambiente ed un futuro mutamento dello stile di vita atto a conservare il benessere del nostro pianeta. Per quanti cerchino un punto d’incontro tra Natura, un momento ludico e l’applicazione della didattica STEAM, esiste il Centro Hoopla che primeggia nella STEAM Education in Italia. I laboratori, specializzati principalmente per bambini tra i 2 ed i 10 anni, usufruiscono delle competenze tecniche di specialisti pluri-disciplinari e sono immersi nella natura, rendendo le loro esplorazioni più complete. Il centro mette anche la Sardegna all’avanguardia nel settore didattico.

Angelica Manca Pedagogista e ideatrice di didattiche creative Laureata in Psicologia all’università del Kent e con esperienza decennale nell’istruzione creativa - ha illustrato il ruolo della creatività nella prima infanzia a numerose conferenze in Europa, Asia e negli Stati Uniti www.centrohoopla.org - www.hooplaeducation.com

MAG

7


Campo estivo naturalistico in inglese per bambini dai 6 ai 10 anni

ADVERT 3RP

CON SPECIALISTI MADRELINGUA

P O S T I L I M I TAT I

dal 12 al 30 Al a soli da

giugno mare 15 minuti Cagliari

Spiaggia Poetto Viale Poetto 4a fermata L A B O R A T O R I

www.centrohoopla.org • info@centrohoopla.org Tel 342 9287434 • HooplaEducation


giochi discover & learn Alcuni giochi facilitano l’esplorazione della natura ai nostri piccoli esploratori in modo divertente e coinvolgente! Qui vi proponiamo dei giochi didattici a prova di bambino!

La Nuvola della Pioggia Pluï Rain Cloud di Moluk mostrerà il ciclo dell’acqua ai vostri bambini in modo entusiasmante e divertente. Da 2 anni. Disponibile su www.family-nation.it Pluï, Svizzera, Moluk € 10,50

Osserva la natura da più vicino con il kit lente d’ingrandimento e pinzetta Learning Resources, perfetto per le scoperte al parco o in campagna. Da 4 anni. Disponibile su www.amazon.it Early Science Explorer’s Set, Learning Resources, Regno Unito € 12

I pesci Eperfa nuotano nell’aria e sono anche simboli di buona fortuna. Perfetto per l’osservazione del vento. Disponibile su http://eperfa.bigcartel.com Pesce aquilone, Eperfa, Ungheria € 31

Documenta le scoperte della natura sui quaderni personalizzati The Garden Project di Hoopla Education, disponibili in tre fasce d’età, Da 3 anni. Disponibili su www.hooplaeducation.com Hoopla Education € 9,95

MAG

9


Cagliari

organically kid-friendly

Scopri la nostra selezione di luoghi e negozi “Hoopla Kid Friendly” 6 3 7 10

5

2 1

4

9

8

1. Colazione all’Antico Caffè (piazza Costituzione 10-11) 2. Trova nuovi tesori creati da artisti locali per grandi e piccoli da Recyclerie (via Mazzini 34) 3. Pranzo veloce ma buono con pizzette a Home Pizza (via San Giorgio 6, davanti all’ospedale San Giovanni di Dio) 4. Merenda rinfrescante da Bobo Cono in via Iglesias 3A 5. Shopper locale Mimamai a Villanova in via Sulcis 79, un concept boutique per bambini che unisce la creatività di mamme e donne stiliste, artigiane e designer di tutta Europa

10

MAG

6. Ripariamoci dal caldo alla Biblioteca nel Parco di Monte Claro 7. Per piccoli e grandi che amano i giocattoli creativi in legno “made in Germany” c’è l’Orso Babà (corso Vittorio Emanuele 26) 8. Bruciamo energia al lungomare Poetto con piste runner e ciclabile 9. Oppure facciamo una passeggiata relax lungomare, dal molo Ichnusa alla pineta Su Siccu, da fare di sera dopo le ore calde 10. Invece, per chi vuole uscire da Cagliari, ascoltiamo le pietre sonore di Pinuccio Sciola a San Sperate


promenade a Cagliari

1

2

3

4

5

6

8 7

8

9

10

MAG

11


Il PaHoo®Lab nasce nel secolo scorso, ma inizia a manifestarsi nel 2006 in una mansarda ben illuminata dal sole di Casteddu. Negli anni si evolve, cresce e cambia luogo di produzione creativa, prima in una grotta nei pressi del mare e a breve in una cantina ai bordi di un fiume, perché si sa che l’immaginazione ha bisogno di freschezza e penombra per focalizzare la luce sull’idea! …Ma sempre sotto il sole di Sardigna! :) www.pahoolab.com (fb: pahoolab)

12

MAG


novità Ghillighilli è un progetto cucito addosso ai bambini! Magliette, gonnelle, abitini e tanti, tanti accessori coi quali vestirsi,travestirsi e giocare!!! ghillighilli Ê...solo pezzi unici, rigorosamente cuciti a mano! Un mix di ricordi, di desideri che vivono nei sogni! www.instagram.com/ghillighilli (pianetaghillighilli@gmail.com)

MAG

13


novità Villa Asquer è una location ideale per l’organizzazione di feste e ricevimenti in Sardegna: la possibilità di utilizzare gli spazi esterni e gli ampi loggiati, la comodità delle eleganti sale, la sua posizione all’interno del delizioso paese di Tuili… ma soprattutto la sensazione, una volta varcato il grande cancello d’ingresso, di essere in un’oasi di pace e serenità. www.villaasquer.com Tel. 346.6803955 Piazza S. Pietro, Tuili (VS)

Per chi fosse desideroso di gustare un buon croissant al burro tipico di una pasticceria parigina è ora possibile gustarlo a Cagliari senza dover andare a Parigi. Marie Champeyrol, nata a Parigi e proveniente da una famiglia con ricche tradizioni pasticcere, condivide la sua passione con specialità come Frasiers, MilleFeuille e Paris Brest apprendo le porte del suo laboratorio al pubblico con la Pasticceria Marie. Bon appetit! www.pasticceriamarie.it Via Mascagni, 4 a/b Quartu Sant’Elena (CA)

14

MAG


ADVERT 4RP


È arrivato il tempo di festeggiare! Giornate lunghe, piedi nudi, piante in fiore, amici nuovi… C’è sempre una buona ragione per fare baldoria! Vi proponiamo una scelta di capi fatte da mamme e giovani stiliste e designer, a cura della Boutique Mimamai.

Garden 16

MAG


Party

A cura di Virginia Grauso > Boutique Mimamai Photoshoot a cura di Maurizio Mulas

Camicie in stoffa Liberty of London marchio Mimamai â‚Ź 78 Cerchietto con fiore in stoffa realizzato a mano in Italia marchio Mimamai

speciale moda


editoriale

18

MAG


Nicola indossa Camicia Petit Bateau in lino € 48

Allegra indossa Body con colletto in cotone organico Cotton in Love € 19 - Gonna con bretelle realizzata a mano marchio Mimamai € 65 - Cerchietto con fiore in stoffa realizzato a mano in Italia marchio Mimamai € 25

Gemma e Elettra indossano Camicie in stoffa Liberty of London marchio Mimamai € 78 - Cerchietto con fiore in stoffa realizzato a mano in Italia marchio Mimamai - Tutuskirt in tulle realizzata in Inghilterra marchio Polava € 68

editoriale


editoriale

Mariano indossa Camicia artigianale con bottoni in legno marchio Kikoka € 68 Cestino in vernice Blu made in Italy Escudama € 98 Allegra indossa Body con colletto in cotone organico Cotton in Love € 19 Cerchietto con fiore in stoffa realizzato a mano in Italia marchio Mimamai € 25

20

MAG


editoriale

MAG

21


editoriale

22

MAG


Nicola indossa camicia Petit Bateau in lino € 48

Elettra indossa camicia in stoffa Liberty of London marchio Mimamai € 78 - Cerchietto con fiore in stoffa realizzato a mano in Italia marchio Mimamai - Tutuskirt in tulle realizzata in Inghilterra marchio Polava € 68 - Bambola realizzata a mano in Portogallo marchio Sirimori € 68

editoriale


editoriale

Allegra indossa vestitino con volant in plumeti azzurro marchio Mimamai € 72 Gemma indossa camicia in stoffa Liberty of London marchio Mimamai € 78 Cerchietto con fiore in stoffa realizzato a mano in Italia marchio Mimamai Tutuskirt in tulle realizzata in Inghilterra marchio Polava € 68 Bambola realizzata a mano in Portogallo marchio Sirimori € 68

24

MAG


Nicola Camicia Petit Bateau in lino € 48

Gemma e Elettra indossano Tutuskirt in tulle realizzata in Inghilterra marchio Polava € 68 - Cerchietti con Pompom hand made in France € 18 - Camicia con collo tondo made in Italy Hanapima € 48 - Golfino grigioin cotone con bobbles e fiocco sulla spalla marchio Plumette € 68

editoriale


editoriale

Nicola indossa una Camicia Petit Bateau in lino € 48 Gemma indossa una camicia in stoffa Liberty of London € 78 marchio Mimamai Cerchietto con fiore in stoffa realizzato a mano in Italia marchio Mimamai Tutuskirt in tulle realizzata in Inghilterra marchio Polava € 68 Zainetto in lino personalizzato con il nome marchio Moitoi € 49


editoriale

MAG

27


editoriale


Una storia che cresce

di Ruth Krauss e Helen Oxenbury Il Castoro € 13,50

Un bambino, la sua mamma, un cucciolo di cane, tanti pulcini e la meraviglia dello scorrere delle stagioni. Tutto cresce, ma il bambino si sente sempre più piccolo e si domanda: crescerò anche io?

Perché non fiorisci? di Katarina Macurova Nord Sud Edizioni € 13,90

C’è una strana pianta in giardino, ha le foglie verdi, ma non fiorisce. Mentre il piccolo giardiniere la annaffia e la cura, sotto terra una banda di conigli prepara la grande abbuffata.

30

MAG


libri

Sulla collina

di Linda Sarah e Benji Davies Giralangolo € 13,50

Uto e Leo sono Grandi Amici: sono re, astronauti, pirati nei cieli e nei mari in tempesta della collina. Finché un giorno arriva Samu e Uto si sente strano... Possono due amici diventare tre?

Reginald e Tina Andiamo fuori a giocare? di Mo Willems Il Castoro € 12,00

All’aperto si può correre, saltare, ballare, ma come si può giocare fuori se comincia a piovere? Tina si dispera, ma un amico come Reginald trova sempre la soluzione. A cura di Libreria per Ragazzi Tuttestorie > www.tuttestorie.it

MAG

31


Un laboratorio didattico di video turismo

> di Santiago Garrido Rua > Regista

VikiLab è un progetto che permette ai bambini di raccontare la loro realtà e il loro territorio attraverso le immagini in movimento. In un’ epoca caratterizata dalla sovraesposizione alle informazioni e dalla complessità nell’acquisizione di conoscenza, VikiLab offre agli alunni, dei diversi centri educativi della Sardegna, la possibilità di abbandonare un ruolo passivo da spettatori per trasformarsi in autori. Con VikiLab i bambini imparano ad esprimersi attraverso il linguaggio audiovisivo, usando quegli stessi strumenti che normalmente gli rendono spettatori: gli smartphone e i tablet.

32

MAG


tecnologie nelle scuole

Q

uando lo scorso anno il Centro Panta Rei Sardegna mi ha chiamato per il progetto Viki Lab non avrei mai immaginato che avrei fatto un’esperienza lavorativa così ricca e stimolante. Ma cosa fanno insieme un Regista e una Cooperativa Sociale che si occupa di Counselling Sistemico e di gestione di servizi innovativi nel sociale? Aiutano i bambini a raccontare storie, le loro storie, dal loro punto di vista. Fanno ViKi Lab! ViKi Lab è un laboratorio didattico di video turismo per bambini ispirato al cinema documentaristico rivolto alle Scuole.

CARLOFORTE

I primi laboratori di ViKi Lab sono stati realizzati nel 2016 nell’ambito del Progetto “Tutti a Iscol@”, progetto dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione della Regione Sardegna, in collaborazione con Sardegna Ricerche e il CRS4. Gli Istituti scolastici che hanno aderito a ViKi Lab “Tutti a Iscol@”, sono stati la Scuola Primaria di Gonnesa e quella di Carloforte. Lo scorso anno abbiamo lavorato in classe, in orario extrascolastico: per quattro intensi mesi, i bambini hanno raccontato il loro Territorio attraverso la voce di alcuni personaggi simbolo dei luoghi in cui abitano.

CORNICIAIA Via delle Mosciare

PASTAIA Via XX Settembre Chiesa San Carlo DELCOMAR Porto PIZZAIOLO Piazza Carlo Emanuele III

MAESTRO D’ASCIA Cantiere Navale

Saline di Carloforte

MAG

33


tecnologie nelle scuole A Carloforte i bambini hanno raccontato per immagini la storia del comandante della nave Delcomar, di un maestro d’ascia, di un pizzaiolo, di una pastaia e una corniciaia a Gonnesa la storia di un fabbro e un minatore della Carbosulcis, di un panettiere, di un pescatore e di un agricoltore. I bambini si sono avvicinati con entusiasmo e curiosità al video e alle sue infinite possibilità educative, sperimentando in prima persona le potenzialitá ed il potere della manipolazione dell’immagine. Il risultato lo potete vedere nel sito: vikilab.it. AGRICOLTORE Località Funtanamare

I piccoli cortometraggi realizzati costruiscono una mappa del territorio, in cui sono linkabili mediante tecnologia QR i luoghi dove lavorano i protagonisti dei video, con i percorsi scelti dai bambini e dai ragazzi per raccontare il loro paese. Anche quest’anno il Progetto Tutti a Iscol@ ci da la possibilitá di ripetere l’esperienza porteremo due nuovi Viki: ViKi+ e Viki 360. Sperimenteranno i video a 360 e la realtá virtuale. Lavoreremo ancora con la Scuola di Gonnesa, conosceremo invece i rgazzi delle scuole medie di Sant’Antioco e Sestu.

GONNESA

FABBRO Corso Matteotti PESCATORE Spiaggia di Portopaglia Chiesa Sant’Andrea Apostolo

PANETTIERE Via Sant'Andrea

MINIERA CARBOSULCIS Località Monte Sinni Nuraxi Figus

34

MAG

Santiago Garrido Rua Regista Esperto in linguaggio audiovisivo, ha sviluppato la sua traiettoria professionale combinando la creazione di prodotti audiovisivi per cinema, televisione, musei e internet alla docenza in narrazione digitale. garridorua.wixsite. com/sitio


ADVERT 5RP


> FASCIA 0-3 ANNI

> FASCIA 3-6 ANNI

Oh! The magic drawing app

Grande Gatto Piccolo Gatto

Sviluppatore: Louis Rigaud © Louis Rigaud & Anouck Boisrobert Requisiti: Compatibile con iPad Richiede iOS 6.0 o successive Lingua: Inglese Prezzo: Gratis

Sviluppatore: Minibombo - TIWI Requisiti: compatibile con iPhone, iPod touch e iPad Richiede l’iOS 6.0 o successive / Android 4.0 o versioni successive Lingue: italiano Prezzo: € 0,99

Un foglio bianco su cui da semplici forme geometriche magicamente prendono vita un topolino, un paracadute, un palazzo, un albero. Per chi nel passaggio dalla carta allo schermo non vuole rinunciare alla poesia dell’albo illustrato.

36

MAG

Due gatti, uno grande e uno piccolo, uno con gli occhiali e uno senza, partono per una scorribanda notturna. Verso cosa? Lo scopriremo alla fine dell’articolato percorso a ostacoli di questa storiagioco nel segno della diversità e dell’amicizia.


app per bambini > FASCIA 6-8 ANNI

Thinkrolls: Kings & Queens

ShapeKit

Sviluppatore: Avokiddo Supporto: iPhone, iPod Touch e iPad Richiede iOS 6.0 o superiori / Android versione 2.3.3 o superiori Lingua: Italiano, Cinese, Coreano, Francese, Giapponese, Hindi, Inglese, Malese, Olandese, Portoghese, Russo, Spagnolo, Svedese, Tedesco, Thai Prezzo: € 3,99

Sviluppatore: Young Sang Cho © KidKit Requisiti: Compatibile con iPhone, iPad e iPod Touch Richiede iOS 8.0 o successive Lingua: Inglese Prezzo: € 1,90

Un gioco-rompicapo in cui buffe palline rotolanti si muovono in castelli medievali, ricchi di passaggi segreti, pipistrelli, ponti levatoi e porte bloccate, da aprire con chiavi che vanno ovviamente conquistate a colpi di ingegno.

Design impeccabile e interfaccia immediata per un’app che permette di creare la propria animazione in stop motion, a partire da semplici forme geometriche da assemblare e personalizzare a piacere.

A cura di Roberta Franceschetti > www.mamamo.it

MAG

37


* nuovi occhi * Esperienze nei territori straordinari dell’arte > di Marco Peri > Storico dell’arte - Educatore museale

Piccola guida per esplorare un museo d’arte con i bambini Per visitare un museo in modo attivo basta essere curiosi e usare l’immaginazione. E sono proprio l’entusiasmo e la curiosità i due motori delle attività proposte in questo percorso. Esplorare un museo d’arte significa viaggiare nel tempo e nello spazio, vuol dire muoversi liberamente avanti e indietro attraverso ogni sorta di confine - tra culture diverse, per esempio, o tra il mondo reale e il mondo dell’immaginazione. * nuovi occhi * è un invito per gli esploratori e le esploratrici di tutto il mondo a volgere uno sguardo nuovo su ciò che ci circonda e a guardare l’arte (e il mondo) con occhi nuovi e curiosi. Per esplorare è necessario il movimento. Il primo movimento è aprire gli occhi.

38

MAG


musei e gallerie d’arte Come vivere l’esperienza dell’arte in maniera più dinamica e coinvolgente? Un’opera d’arte non dev’essere oggetto di contemplazione o di osservazione passiva. Per vivere appieno l’esperienza al museo d’arte occorre sollecitare le percezioni sensoriali, favorire l’uso di tutto il corpo, stimolare l’immaginazione e le emozioni.

esplorare il museo esplorare i sensi conoscere se stessi conoscere il mondo Esperienza per occupare il museo Ecco 3 bandierine.

Portale con te al museo. Esplora... Immagina di esplorare un territorio alla ricerca di nuovi luoghi. Sventola la tua bandiera quando trovi: 1. il posto migliore 2. il posto peggiore 3. il tuo posto Cosa succede in ciascuno spazio? Ora portaci in visita nella tua mappa. Esperienza per rafforzare l’osservazione La capacità di osservare un’immagine statica è il tipo di attività che riusciamo a fare sempre meno. Questa è l’epoca dell’immagine, viviamo bombardati da un continuo flusso di immagini, tanto che questa “visione” ha di gran lunga superato l’esperienza delle cose reali. Incollati a schermi sempre più piccoli di TV, computer e smartphone abbiamo scordato la capacità di osservare il mondo con attenzione e consapevolezza.


musei e gallerie d’arte Tableaux vivants Per fare un tableau vivant (quadro vivente) occorre entrare pienamente nello spirito dell’opera, capire la composizione, assumere le pose, rivivere l’atmosfera. L’importante è osservare a lungo, con sguardo attento per svelare i segreti delle opere, scoprire particolari e gesti.

Chiudi gli occhi In coppia. Tieni gli occhi chiusi e lasciati accompagnare di fronte a un’opera. Il tuo compagno la descriverà per te in tutti i suoi dettagli. È importante soffermarsi sui colori, sulle atmosfere, descrivere meglio che si può ogni particolare...Tu immagina... poi apri gli occhi.

*|*

Esperienze per conoscere attraverso altri sguardi Osservare è un’azione che richiede impegno. Cosa succede se l’esperienza visiva viene fatta con gli chiusi? Questa attività semplice semplice trasforma l’immagine in immaginazione.

Marco Peri Storico dell’arte – Educatore museale Al centro dei suoi interessi ci sono l’arte e l’educazione. Il suo lavoro consiste nell’immaginare nuovi modi per vivere l’esperienza dell’arte. Crea e sviluppa format educativi innovativi per la didattica museale, laboratori per il pubblico e corsi d’aggiornamento per educatori e insegnanti. www.marcoperi.it

40

MAG


tuttestorie LI BR ER I A PER R AGAZZI Con BRUNO TOGNOLINI Presidente onorario DAVID GROSSMAN

ADVERT 6RP

da

l5a

ll ' 1 1 o t t o b r e 2 0 1 7

Racconti, visioni e libri sui legami che ci fanno noi CAGLIARI

POSADA

A S S E MI NI

C A RBO NIA

DECIMOMANNU SILIQU A

RUI NA S S A NLU R I

DECIMOPUTZU

E LMA S

ISILI IG LE SIA S

SINNAI VALLER MOSA

G O N N E SA

VILLACIDRO

V ILLA SO R

VILLASPECIOSA

www.tuttestorie.it Con il patrocinio del Comitato italiano per l’Unicef

#tuttestorie17


La Sardegna è sinonimo di mare blu e spiagge. Sono arrivate le giornate lunghe e piene di sole quando molti si spostano sulle spiagge per godersi il limpido mare azzurro e la sabbia fine. In questa rubrica, vi proponiamo un modo diverso di godere il mare con la scuola di vela e dei giochi creativi innovativi disponibili dall’Orso Babà a Cagliari.

42

MAG

Set attrezzi spiaggia, spielstabil Germania € 12,50


giocare al mare La scuola di vela del Windsurfing Club Cagliari propone corsi per ragazzi e adulti. Tutti i corsi sono impostati sui programmi della Federazione Italiana Vela, sono articolati su diversi livelli e offrono un approccio adeguato all’età e alle capacità degli allievi. I nostri istruttori qualificati F.I.V. mettono a disposizione la propria esperienza per garantire i migliori risultati in assoluta sicurezza. Età richiesta: da 6 a 15 anni Tipo corso: collettivo windsurf-vela bambini Imbuto per decorazioni, Haba Germania € 12,50

Aerovie Pro 33cm, Aerobo Inc USA € 13,50

Palla Surf, Waboba AB Svezia € 5,90

MAG

43


44

MAG


cartoon

Disegno di Ignazio Fulghesu > Grafico e illustratore

MAG

45


Un ambiente a misura di bambino > di Alberto Melis > Co-Founder Up School

Ăˆ aperta da luglio 2015 e nasce dalla ventennale esperienza nel mondo della scuola dell’infanzia della direttrice Enrica Corbia. Esperienza combinata con le idee di un team di giovani architetti, Fabrizio Pusceddu, Lino Cabras, Silvia Farris e da quelle del figlio Alberto Melis che, sulla scia dei piĂš importanti e riconosciuti indirizzi pedagogici, hanno costruito un ambiente a misura di bambino. Si tratta della cagliaritana UP School.

46

MAG


scuole innovative

U

n nido di infanzia, una scuola materna ed anche una scuola primaria paritaria dove vengono messe in primo piano la creatività del bimbo ed il suo modo di esprimersi in modo equilibrato. Alla base c’è un progetto didattico che tiene conto delle più recenti scoperte in campo neuroscientifico, dell’apporto delle nuove tecnologie dell’informazione, dell’importanza del controllo del benessere fisico e psicologico degli allievi che si realizza grazie ai tre assi fondamentali della scuola: spazi, didattica e tecnologie. Spazi. Il modello educativo è stato riorganizzato nei processi d’insegnamento e pone come base del ragionamento la rottura del paradigma classe-aula rendendolo un ambiente flessibile e polivalente dove i gruppi di studenti si compongono e si scompongono a seconda degli interessi e delle competenze. Didattica. L’insegnamento è fatto seguendo i programmi ministeriali, ma affrontandoli tramite modelli di insegnamento avanzati. La scuola è strutturata per centri di apprendimento, laboratori,

suddivisi per aree tematiche: scientifica e logico matematica, creativa, multimediale e interattiva. A cui si affiancano anche le attività sportive, attività di rilassamento, come lo yoga, ma anche attività che si incentrano nella cura di un orto didattico. Inoltre al sottolivello della scuola è presente una piscina interna per lo sviluppo dell’acquaticità. Nuove tecnologie. Nei programmi didattici viene rafforzato l’uso delle nuove tecnologie come strumenti utili e integrati all’interno delle attività quotidiane. Tavoli touchscreen, che mostrano all’occorrenza una mappa interattiva del mondo, che sostituisce vecchio il mappamondo e le cartine geopolitiche dell’Europa, delle aule scolastiche, ma anche giochi e strumenti didattici. Inoltre sono al servizio dei giovani alunni stampanti e schermi 3D, con set di occhialini, di modo da poter studiare, ad esempio, il corpo umano in tutta la sua complessità. Ma anche proiettori con tecnologia Kinect, che rilevano i movimenti dei presenti ed interagiscono con loro, e lavagne interattive multimedial.

Alberto Melis Co-Founder Up School Alberto è laureato in Economia e Gestione Aziendale. Nel 2012 vince il bando MUIR per giovani ricercatori under 30, ed inizia lì il percorso che porta alla nascita di UP School e all’apertura della scuola primaria. www.upschool.it

MAG

47


Più creatività e meno monotonia > di Mauro Soddu > Architetto

-

“Più e meno” è un giocattolo grafico progettato da Bruno Munari nel 1970 e tuttora prodotto da Corraini. 72 schede quadrate sovrapponibili, con diversi gradi di trasparenza, permettono di creare scenari fantastici e sempre nuovi, stimolando con semplicità la fantasia dei più piccoli (Età 3-8 anni).

48

e

MAG


evergreen toys

Q

uando il team Hoopla mi ha chiesto di scrivere un articolo sul design rivolto ai più piccoli ho pensato di proporre ad ogni uscita un gioco che avesse scritto la storia del design, e che mantenesse la sua bellezza e il suo potere educativo intatti nel tempo. Nasce così la rubrica “Evergreen Toys”, in cui il termine “green” non solo è garante dell’immortalità del giocattolo ma anche del suo rispetto nei confronti dell’ambiente. (P.S. - sono tutti giochi che mantengono green anche le mamme e i papà..).

Doveroso, nella prima puntata, omaggiare quel genio di Bruno Munari (1907-1998), italianissimo di Milano, designer eclettico, amante delle cose semplici, dell’ironia applicata al progetto, e della fantasia: insomma un bimbo vero per tutti i novantuno anni. Bruno (chiamiamolo per nome) sostiene che alla base del buon giocattolo ci sia la stimolazione dell’immaginazione: esso non deve essere concluso (come certi supereroi o macchinine), ma deve dare spazio a più possibilità interpretative.

A fianco: una motocicletta a testa in giù attraversa un ponte mentre fuori piove al chiaro di luna. Nella pagina a sinistra: un bimbo crea una scala che porta al cielo.

MAG

49


Quello di cui vi parlo oggi, progettato da Bruno (e Giovanni Belgrano) nel 1970, può assumere qualche miliardo di combinazioni e si chiama PIÙ E MENO. Si tratta di un gioco grafico prodotto da Corraini, venduto in una scatola quadrata che cela 72 carte di diversi materiali e raffigurazioni, di cui 48 trasparenti. Ognuno di questi fogli (15x15cm) ha una raffigurazione diversa: un albero, una roccia, le nuvole, il sole (che diventa una palla capovolgendolo..), le stelle, un pipistrello, una casa, un cane, uno stormo di uccelli, il mare (che diventa cielo capovolgendolo...) Non c’è bisogno di spiegare al bambino come si gioca: lui prenderà le carte, le sovrapporrà e ruoterà a suo piacimento, creando prima scenari logici e poi fantastici, come una motocicletta a testa in giù che attraversa un ponte mentre fuori piove al chiaro di luna. Dice l’autore:[…] quello che conta è la possibilità combinatoria, cambiare sempre, provare e riprovare. La mente diventa elastica, il pensiero dinamico, l’individuo creativo […]. Ho regalato questo gioco a Samuele (uno dei mie adorati nipotini) quando ha compiuto 3 anni. Ho chiesto il gioco in prestito a mamma Serena per questo articolo: “ok, ma riportalo presto perché ieri ci stava giocando”, ha sentenziato. Samuele compirà a breve 7 anni. Genitori, se pensate di comprarlo (costa 40 euro), e nell’intento di giocarci mentre i bimbi dormono non doveste capirlo, aspettate che si sveglino e che siano loro a spiegarvelo: il problema di noi adulti è un eccesso di conoscenza. La confezione contiene 72 carte quadrate di varia natura.

50

MAG


evergreen toys

Mauro Soddu Architetto Classe ’82, architetto con la passione per il design e le cose semplici, zio di Samuele (6 anni) e Nicolò (3 anni). Insegna interior design allo Ied di Cagliari e progetta case con serietà ma puntando sull’ironia. Nel 2010 è tra i vincitori di un concorso nazionale col giocattolo “Le letterotte”. www.studiotramas.com

MAG

51


Sintonie di Primavera > di Tiziana Calogero > Pedagogista

La primavera rappresenta il risveglio della natura ed evoca in ciascuno di noi immagini, pensieri, emozioni differenti che si sono costruite anno dopo anno creandone la nostra personale definizione. Diventando mamma e papà abbiamo la possibilità di rivisitare in modo nuovo la stagione in arrivo con l’aiuto dei nostri bambini, maestri della scoperta e dello stupore, per arricchire ogni anno la nostra primavera.

52

MAG


psicopedagogia

E

ccola finalmente la primavera, il sole che ci illumina più a lungo durante le giornate e con sempre maggiore intensità, la natura che si risveglia, i suoni e i colori che cambiano, i parchi che sembrano mettere gli abiti della festa…la primavera è tutto questo e molto altro ancora per ognuno di noi. Affacciarsi a questa stagione con un bambino può diventare un’irripetibile occasione di scoperta e di esplorazione per tutta la famiglia. La vita di città e la routine quotidiana ci portano spesso a vivere in modo attenuato queste sensazioni ma se lasciamo che siano i bambini a guidarci scopriremo un mondo nuovo attraverso non solo i loro occhi ma tutti e cinque i sensi. Ho la fortuna di avere una figlia che affermando “mamma io adoro la natura” mi stimola ogni giorno a percorrere questa strada. Mi fa notare che la luna fa capolino anche alle 3 del pomeriggio, che gli uccellini stanno cantando e si spostano insieme (ipotizzando: “forse stanno andando a fare un aperitivo!”), che gli alberi profumano in modo diverso…e il mio vorticoso e razionale mondo di adulto tira un sospiro e fa spazio alle sue e alle mie sensazioni.

La mia bambina di 5 anni è spesso la mia maestra di vita ricordandomi, se la osservo e la lascio fare, lo stupore di un fiore cresciuto sul bordo del marciapiede, di una nuvola che cambia forma, di mille piccole e semplici cose che spesso diamo per scontato. Durante un pomeriggio al parco con genitori e figli ci si poneva la questione della carenza di giochi giungendo alla conclusione che quel parco non è stato pensato per i bimbi…e forse è vero…ma intanto i nostri figli stavano collezionando gusci di lumachine sotto i cespugli, raccoglievano fiori per decorare un albero ancora spoglio, giocavano a saltare dentro e fuori dal gioco di luce creato da alberi e sole. E allora, forse quel parco non è stato pensato dagli adulti per i bimbi, ma la natura nella sua semplicità offre loro mille opportunità di gioco e di crescita. Vivere questa scoperta insieme, con i 5 sensi accesi per esplorare suoni, colori, luci, profumi, sapori nuovi o già conosciuti può diventare un’esperienza indimenticabile per i bambini, che la vivono con mamma e papà, e per noi che possiamo gioire con i nostri cuccioli e dare spazio al bimbo che siamo stati e che vive ancora dentro di noi.

Tiziana Calogero Pedagogista Pedagogista, pedagogista clinico e mamma, si occupa di sostegno alla genitorialità dal concepimento all’età adulta. Si occupa inoltre di disturbi specifici dell’apprendimento in contesto scolastico ed extrascolastico e di formazione docenti. tizy.cal@gmail.com MAG

53


È

arrivata l’estate! Tutti fuori per godersi il sole, le giornate lunghe e la natura in tutta la sua bellezza. Vi proponiamo dei vestiti comodi per una ricerca “approfondita”.

Bambola realizzata a mano in Portogallo marchio Sirimori. € 68

Salopette gialla 100% cotone e dettagli mariniere, realizzata a mano in Inghilterra marchio WMM. € 72

Vestitino con volant in plumeti rosa marchio Mimamai. € 72

Camicina 100% cotone a quadretti e bottoni in legno realizzata a mano in Inghilterra marchio WMM. € 64

54

MAG


guida moda bambini Vestitino con colletto peter pan e grandi quadri gialli 100% cotone realizzato a mano in Inghilterra marchio WMM. â‚Ź 72

Salopette a fiori turchesi stile liberty off London realizzata a mano in Inghilterra 100% cotone marchio WMM. â‚Ź 82

Tutuskirt in tulle realizzata in Inghilterra marchio Polava. â‚Ź 68

MAG

55


guida moda bambini Costumino Streghe in Bikini 100% cotone made in Italy. € 36

Costumino Streghe in Bikini 100% cotone made in Italy. € 36

Costumino Streghe in Bikini 100% cotone made in Italy. € 36

Costumino Streghe in Bikini 100% cotone made in Italy. € 36

56

MAG


cultura

SOFIA, 3 ANNI Sofia vive a Soleminis, in un paese nella campagna a nord di Cagliari. Il suo personaggio preferito è Spiderman. La mattina, prima di andare alla scuola materna, le piace fare colazione con latte e cereali. Le piace festeggiare la Sagra di Sant’Isidoro a Soleminis, l’ultima domenica di maggio o la prima domenica di giugno, perché si può vestire da “principessa sarda”. MAG

57


contest

ADVERT 8RP

Vinci un Kit degli esploratori della Natura! Condividete le vostre foto preferite dei vostri bambini che esplorano la natura su Facebook.com/Hooplaeducation in palio 5 kit esploratori per esplorare la natura!

Facebook.com/Hooplaeducation

Hoopla Mag - Sustainable ideas for innovative families  

Hoopla Mag - Pollinating innovative ideas to promote more sustainable and green lifestyle for families with kids ages 0-8yrs old. This first...

Hoopla Mag - Sustainable ideas for innovative families  

Hoopla Mag - Pollinating innovative ideas to promote more sustainable and green lifestyle for families with kids ages 0-8yrs old. This first...