Page 23

Marzo 2013

23

riportato nel C.T. di San Tammaro al Foglio 8, particella 254; confinante rispettivamente: le particelle 16 e 17 del Foglio 6 con la strada che costeggia il Real Sito; le particelle 12, 100, 101, 102 e 18 del Foglio 6 con la strada che costeggia il Real Sito, la via Foresta e la strada provinciale per Carditello da un lato; con le particelle 137,138, 688, 689, 690, 691, 692, 139, 140, 189, 191, 146, 155, 5639 e 211 del Foglio 6 dai rimanenti lati; le particelle 3, 17, 254, 253 del Foglio 8 con le particelle 318 e 302 del Foglio 8; il fab-bricato per il culto insistente su zona di terreno riportata al Foglio 5, particella A, con la particella 71 del fo-glio 5. Sia i terreni che il complesso monumentale ricadono in zona “E1” (agricola vincolata), mentre il fab-bricato per il culto in via Foresta ricade in zona “M” (militare) del PRG vigente nel Comune di San Tamma-ro. Sull’immobile, relativamente alle particelle riportate in C.T. al foglio 6, particelle n. 16 e 17, grava atto amministrativo di costituzione di vincoli legali ai sensi dell’art. 2, comma 1, lett. a., del D. Lgs. n. 490 del 1999, atto del 24 febbraio 2004, trascritto il 21 luglio 2004, a favore del Ministero per i Beni e le Attività culturali con sede in Roma. Il tutto come meglio descritto e riportato nella relazione di stima depositata in cancelleria. PREZZO BASE: Euro 10.000.000,00 (diecimilioni/00); • L’eventuale vendita con incanto si terrà sempre innanzi al suddetto G.E. in data 27.06.2013 h. 12.00. • In caso di aggiudicazione, il definitivo trasferimento dell’immobile è subordinato al mancato esercizio del diritto di prelazione spettante alla Pubblica Amministrazione ai sensi del D. Lgs. 22 gennaio 2004, n. 42. • Sia per la vendita senza incanto che per quella con incanto le offerte d’acquisto dovranno essere depositate, unitamente ad un assegno circolare intestato alla procedura pari al 10% del prezzo offerto, entro le ore 13,00 del giorno antecedente alla vendita presso la Cancelleria espropriazioni immobiliari. • Il saldo prezzo e le spese di trasferimento, quantificate nel 20% del prezzo di aggiudicazione, dovranno esse-re versati, a pena di decadenza, secondo le stesse modalità entro il termine di 90 giorni dall’aggiudicazione. • Per maggiori informazioni e richieste di visite, contattare il custode giudiziario avv. Luigi Meinardi (tel. 0823 843419 – fax 0823 1763838) oppure visitare il sito www.astegiudiziarie.it.

TRIBUNALE DI SIENA

ESTRATTO DELL’AVVISO DI VENDITA SENZA INCANTO Il sottoscritto Dott. GIOVANNI NARDI sotto domiciliato, in qualità di commissionario, COMUNICA che sono poste in vendita, in

unico lotto, le quote sociali del valore nominale di Euro 10.192,00 (Euro diecimilacentonovantadue) pari al 98% del capitale sociale di complessivi Euro 10.400,00 della società “GESTIONI HOTEL VILLA PATRIZIA s.r.l.” con sede in Siena Via Fiorentina 58 C. F., P.I.V.A. e n. di iscrizione al Registro delle Imprese di Siena 00882580523 n. REA 98003; La società è titolare delle autorizzazioni necessarie all’esercizio dell’ATTIVITÀ ALBERGHIERA “HOTEL VILLA PATRIZIA” negli immobili di sua proprietà. Le quote sociali nonché il patrimonio netto, le attività (compresi gli immobili e l’azienda) e le passività di cui sono rappresentative, sono vendute nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano. • La vendita avverrà con aggiudicazione al miglior offerente, senza incanto ai sensi dell’art. 532 e ss. C.P.C. e alle seguenti principali condizioni: • A) Prezzo base: è fissato in € 1.823.873,25 (Unmilioneottocentoventitremilaottocento- settantatre virgola 25). • B) Termine: entro le ore 12.00 del giorno 15.05.2013 per il deposito dell’offerta irrevocabile scritta in busta chiusa presso lo studio del Commissionario in Siena, Viale Rinaldo Franci n.14. • C) Allegare: assegno circolare di importo pari ad un decimo della somma offerta come prezzo di acquisto a titolo di cauzione. • D) impegno a saldare il prezzo entro 60 giorni dall’aggiudicazione. • E) Apertura delle buste il giorno 16.05.13 alle ore 12,00, presso lo studio del commissionario. • Per ogni informazione relativa alle quote sociali, alla società “Gestioni Hotel Villa Patrizia s.r.l.” ed alla sua situazione e consistenza patrimoniale e per la visione del compendio dei beni mobili ed immobili di proprietà della società medesima, gli interessati potranno contattare la cancelleria delle esecuzioni mobiliari del Tribunale di Siena o il Commissionario al seguente indirizzo: Dott. GIOVANNI NARDI Viale Rinaldo Franci,14 (La Lizza) 53100 Siena ITALIA Tel: +39057740386 Fax: +390577224196 e-mail: nardigiovanni@libero.it • Foto, stime, info e avviso di vendita integrale a cui attenersi: sul sito www.astegiudiziarie.it Accanto a Tribunale .. scegliere: SIENA Accanto a Procedura n° scrivere: 1210 accanto a Anno . scrivere: 2008 Cliccare sul bottone: Cerca

TRIBUNALE DI TRANI

Cancelleria Esecuzione Immobiliare Proc. n.271/1999 Estratto di Avviso di vendita giudiziale Si rende noto che davanti al G.E. dott.ssa Rosella Politi si procederà alla vendita giudiziale del seguente immobile: Lotto unico: Complesso turistico sito in Bisceglie alla Via V. Siciliani civv.41

e 42 costituito da un Albergo riportato nel Catasto Fabbricati del Comune di Bisceglie al fg.2 p.lla 5: l’albergo costruito negli anni 1980 su un suolo irregolare di superficie nominale di circa mq.6.624 è composto da tre corpi di fabbrica principali fuori terra e da due piani interrati di cui: 1- Fabbricato A fuori terra: destinato ad albergo su quattro piani (P.T., 1°, 2°, 3°) oltre il terrazzo lastrico solare, composto da n.52 camere di cui n.3 suite oltre i servizi annessi; 2- Fabbricato B fuori terra (P.T.): destinato a sala ristorante e cucina con relativi servizi; 3- Fabbricato C fuori terra (P.T.): destinato a servizi annessi alla zona piscina e depositi, ingresso alla rampa di accesso ai parcheggi interrati e superiormente ad essi a zone di terrazzamento; - 1° Piano interrato sottostante i corpi di fabbrica descritti innanzi e in parte l’area di pertinenza scoperta sovrastante: destinato, a seconda delle zone sottostanti i corpi di fabbrica principali, in parte a sala ristorante e servizi annessi, in parte a sala colazione-ristorante con servizi annessi, in parte a depositi e lavanderia, in parte a vani tecnici ed in parte a parcheggio interrato; - 2° Piano interrato sottostante il parcheggio di 1° piano interrato: destinato a parcheggio e riguardante solo la zona del parcheggio di 1° piano interrato. N.B.: per le superfici leggasi quesito n.2 della relazione e per le opere abusive presenti in detta struttura che dovranno essere oggetto di condono edilizio leggasi relazione quesito n.5. Il presente complesso immobiliare è inserito in un più ampio ed unitario complesso turistico dal quale può essere separato con l’esecuzione dei lavori e con la sopportazione dei costi indicati dettagliatamente nella relazione tecnica integrativa. Prezzo Base di vendita: €. 4.683.330,00 Offerte in aumento: €. 100.000,00 • La vendita verrà tentata senza incanto il giorno 6 giugno 2013 alle ore 12.00 presso l’aula di udienza del Tribunale di Trani ubicata in Piazza Trieste n.1 piano 1°. • Nei casi di mancata vendita senza incanto (art.569 co.3 c.p.c.), la stessa verrà tentata con incanto il giorno 13 giugno 2013 alle ore 12.00 presso l’aula di udienza del Tribunale di Trani ubicata in Piazza Trieste n.1 piano 1°. • Le offerte per partecipare a tale vendita, in bollo da € 14,62, dovranno essere depositate presso la Cancelleria dell’Esecuzione immobiliare del Tribunale di Trani, a pena di inefficacia, entro e non oltre le ore 12 del giorno che precede la vendita. • Per le altre modalità e condizioni di vendita si rinvia alle avvertenze generali pubblicate nell’avviso di vendita.

• Presso la Cancelleria delle Esecuzioni Immobiliari è possibile ottenere ulteriori informazioni. • I testi integrali dell’avviso di vendita, della relazione di stima e dell’ordinanza di vendita si trovano pubblicati in Internet sui siti: www.astegiudiziarie.it, w w w. a s t e a n n u n c i . i t , www.portaleaste.com, www.asteimmobili.it. • Modalità e condizioni sono quelle riguardanti la generalità delle vendite delegate e indelegate. • Per tutto quanto non previsto si applicano le vigenti disposizioni di legge. Trani, 1 marzo 2013. Il funzionario Giudiziario Dott. Vincenzo Liso

TRIBUNALE DI VICENZA

Fallimento CECCATO SPA IN LIQUIDAZIONE Cessione d’azienda Invito ad offrire Il curatore fallimentare ha ricevuto un’offerta irrevocabile per l’acquisto dell’azienda esercente attività di costruzione di macchine, impianti ed attrezzature per stazioni di servizio e lavaggio veicoli, sita in Montecchio Maggiore (VI), via Selva Maiolo n. 5/7, composta dalle immobilizzazioni materiali ed immateriali, dal marchio, dal magazzino, dalle partecipazioni nelle società Ceccato Espana SA (Spagna), Ceccato Gmbh (Germania), Ceccato SP Zoo (Polonia) e Ceccato DMR Ltda (Brasile), escluso soltanto l’immobile dove ha sede la consociata brasiliana. Il prezzo offerto è € 3.000.000=(tremilioni). • Si invitano eventuali interessati a presentare entro le ore 12:00 del 08/04/2013 in busta chiusa direttamente in Cancelleria Fallimentare del Tribunale di Vicenza un’offerta pari o superiore valida almeno fino al 30/04/2013, garantita da assegno circolare di euro 300.000=(trecentomila) intestato alla procedura. In caso di offerte, il giorno 09/04/2013 alle ore 13:00 il Giudice Delegato procederà all’aggiudicazione mediante gara informale, con rilanci di €50.000=(cinquantamila). La cessione verrà formalizzata con le modalità previste dall’art. 105, 8° comma della Legge Fallimentare, mediante atto notarile da eseguirsi entro il 30/04/2013, con contestuale saldo prezzo. • Si rappresenta che le condizioni vincolanti dell’acquisto sono: il mantenimento della produzione in loco con un numero di lavoratori non inferiore a 27 unità tra quelli in forza, nel rispetto delle condizioni previste dall’accordo sindacale che dovrà essere raggiunto ai sensi dell’art. 47 legge 428/90, e il subentro nel contratto di locazione immobiliare. • Rif. Fallimento CECCATO SPA IN LIQUIDAZIONE (n.15/13). G.D. dott.ssa Paola Cazzola; Curatore fallimentare Dr Andrea Peruffo tel.0444.800267-mail: andrea.peruffo@legalmail.it

AsteInfoappalti  

Ed. Nazionale Marzo 2013 (Con il provvedimento del 28/06/2010 è stata disposta l'iscrizione della società Guido Talarico Editore S.p.a., sit...