__MAIN_TEXT__
feature-image

Page 1

-

La costruzione del Duomo di Milano

L’INFINITO PLASMA L’OPERA

Pubblicazione periodica a cura del Comune di Limbiate / N° 1 Marzo 2019

w w w. c o m u n e . l i m b i a t e . m b . i t

IN MOSTRA A LIMBIATE

30 MARZO - 14 APRILE

A cura di

Marco Barbone Mariella Carlotti Martina Saltamacchia

30 MARZO 14 APRILE

Lunedì - Giovedì 9.30-12.00 14.30-19.00 Venerdì 9.30-12.00 14.30-22.00 Sabato 9.30-22.00 Domenica 9.30-18.00 VISITE GUIDATE GRATUITE SU APPUNTAMENTO servizi.culturali@comune.limbiate.mb.it

31 MARZO LIMBIATE IN FIORE

ANTICA CHIESA DI S. GIORGIO Limbiate, Piazza Solari

8

pagina

LIMBIATE IN FIORE

Orari di Apertura:

WWW.COMUNE.LIMBIATE.MB.IT/MOSTRADUOMO

-

C I T TÀ D I L I M B I AT E

Ingresso Libero

Via Monte Bianco, 2 . 20812 Limbiate (MB) tel. 02 990971 . fax 02 99097281

LIMBIATE IN FIORE


LIMBIATE NOTIZIE

2 SICUREZZA

San Sebastiano 2019: festa per la Polizia locale

Il tradizionale appuntamento con la festa di San Sebastiano è per il Comune di Limbiate l’occasione di dire grazie ai suoi agenti di Polizia locale, spesso in prima linea in operazioni congiunte con le altre forze dell’ordine, e di fare un bilancio dell’attività dell’anno trascorso. Nel 2018 si sono rilevati aumenti considerevoli (pari a circa il 50%)

rispetto al 2017 delle infrazioni al Codice della Strada, che sono state 6.250 in totale e che si sono potute accertare grazie all’introduzione delle telecamere, sia quelle di ingresso al Comune (in grado di determinare il passaggio di veicoli privi di assicurazione e bollo, o irregolari nelle revisioni), sia quelle posizionate in Comasina all’incrocio

con via Turati. Gli incidenti stradali rilevati dalla Polizia locale sono stati invece 122, molti dei quali con feriti ma nessuno mortale. Rilevante l’attività di tutela ambientale, che ha portato ad effettuare 311 accertamenti igienico-sanitari, sopralluoghi e indagini in collaborazione o su delega di altre forze dell’ordine: 29 i veicoli abbandonati e rimossi, 128 le sanzioni amministrative per violazioni ai vigenti regolamenti comunali, e 2 procedimenti penali per reati ambientali. Al termine della cerimonia, il Sindaco e l’assessore alla Polizia locale Giuseppe Fumagalli hanno consegnato riconoscimenti a Vincenzo Carbone per gli oltre 40 anni di servizio a Limbiate, ad Emilia Carteri e Lucia Merenda per i 15 anni di servizio, a Sabrina Fiori e Agostino Chinnici per i 25 anni nel corpo.

Quattro auto sequestrate per la Polizia locale sizione degli stessi a fini istituzionali e, di recente, la Procura e l’Agenzia del Demanio hanno autorizzato il passaggio di proprietà. Le auto sono state allestite ed equipaggiate ed ora sono a disposizione degli agenti di pattuglia sul territorio.

Educazione stradale alle SCUOLE primarie Sono quattro le auto sottoposte a sequestro amministrativo che sono entrate di recente nel parco auto della Polizia locale di Limbiate. Si tratta di una Kia Sportage (sequestrata nel 2015), di una Audi A3 (sequestro nel 2016), di una Toyota Yaris (sequestro 2016) e di una Fiat 500 (sequestro 2016), che, negli anni passati, sono rimaste coinvolte in incidenti provocati da guidatori risultati poi in stato di ebbrezza e nei confronti dei quali, sono stati disposti i sequestri dei veicoli. L’Amministrazione comunale ha fatto richiesta per l’acqui-

E’ stato un mese di intenso lavoro quello che, tra gennaio e febbraio, ha visto impegnata la Polizia locale limbiatese nell’educazione stradale rivolta ai bambini delle scuole primarie. Nel progetto sono state coinvolte tutte le classi quinte delle scuole primarie di Limbiate, che hanno seguito incontri teorici riguardanti la strada, il suo utilizzo, il comportamento corretto di pedoni e biciclette. Non sono mancati accenni riguardanti il bullismo, per la prevenzione e il contrasto di fenomeni sempre più presenti tra i bambini e i ragazzi.


3

LIMBIATE NOTIZIE editoriale

Limbiate riparte Ho più volte utilizzato lo slogan “Rimettiamo in piedi Limbiate” perché la nostra città aveva urgente bisogno di tornare ad essere un luogo dove sia bello vivere e dove, iniziando dalle cose più semplici, ciascuno potesse essere protagonista della nostra comunità. In questi mesi sono state moltissime le iniziative che hanno dato nuovo slancio alla nostra città; certi del vostro apprezzamento, continuiamo a rendervi partecipi di tutto ciò che stiamo facendo in questo numero di “Limbiate notizie”. Un importante piano di asfaltature inizierà prima dell’estate e proseguirà anche nel prossimo anno. I progetti di riqualificazione del centro sportivo e della piscina comunale sono già stati predisposti, così come la messa in sicurezza del torrente Garbogera, che vedrà un significativo intervento del Consorzio di bonifica est Villoresi.

Tutti questi interventi saranno accompagnati dalla realizzazione di grandi opere e infrastrutture. I nostri quartieri e le nostre strade saranno resi più belli e sicuri grazie al completo rifacimento dell’illuminazione pubblica, che dall’inizio del 2020 sarà dotata di nuove e più efficienti lampade a led. Dopo la pulizia completa dell’intera area, prosegue con determinazione anche il tavolo tecnico per far ripartire “Città Satellite”; allo stesso modo inizieranno presto anche i lavori per la residenza per anziani e per il poliambulatorio. Stiamo infine lavorando con l’Azienda socio-sanitaria territoriale di Monza e Brianza affinché possa realizzarsi il progetto dell’hospice all’interno dell’ex Ospedale Antonini. Questi sono solo alcuni degli interventi che abbiamo programmato lo scorso anno e che inizieremo a vedere concretizzati nei prossimi

mesi. So che stiamo proseguendo nella giusta direzione e come sempre chiedo a tutti voi di continuare con i suggerimenti e le segnalazioni anche per quanto riguarda le piccole cose, pur sempre necessarie per la vita quotidiana. Vi saluto e vi anticipo che a breve sarà possibile effettuare il cambio del medico di famiglia direttamente agli sportelli comunali. Un altro passo per la semplificazione.

Il Sindaco Antonio Romeo


4

LIMBIATE NOTIZIE A M B I E N T E

Sacco blu con risultati positivi: aumento della differenziata I tre mesi di sacco blu hanno già portato all’aumento della percentuale di raccolta differenziata, salita all’82% nei mesi di dicembre 2018, gennaio e febbraio 2019, da una media nel 2018 che era invece pari al 73%. E’ certamente positivo il bilancio dei primi tre mesi di introduzione del sacco blu, così come evidenziano i dati forniti da Gelsia Ambiente: - una diminuzione di rifiuti indefferenziati pari al 39% (rifiuti che inquinano l’ambiente) - un aumento della plastica pari 47% - un aumento dell’umido pari al 22% - un aumento della carta pari al 17%. Certamente non mancano zone in cui si verificano ancora gravi errori di conferimento, dovuti anche al

Prima del Sacco Blu

Dopo

Prima del Sacco Blu

Dopo

fatto che i residenti non hanno ancora ritirato la prima fornitura di sacchi blu (segno evidente che non effettuano la raccolta differenziata domiciliare). Proprio in queste aree, gli operatori dell’ambiente e i vigili ecologici stanno portando avanti controlli, verificando la natura dei sacchi non conformi, per risalire ai responsabili degli errati conferimenti, che poi vengono prontamente multati.

Prima del Sacco Blu

Dopo

Evasione e riscossione Per quanto riguarda i primi rilievi sulle utenze, sono risultati 1900 i privati che, nonostante siano trascorsi cinque mesi dalla prima fornitura di sacchi blu, non hanno ancora provveduto al ritiro (12.500 sono invece le utenze in regola): dai controlli incrociati, la metà di essi è risultata evadere non soltanto la tassa rifiuti, ma anche altre tariffe comunali, per un danno erariale complessivo di circa un milione e 800mila euro. Per circa 500 di questi evasori, erà già scattata in passato la misura di riscossione esecutiva, che permetterà quindi di attivare il blocco di conti correnti e veicoli: l’Amministarzione comunale non intende tollerare situazioni di mancato incasso laddove non sussistono casi sociali.


5

LIMBIATE NOTIZIE A M B I E N T E

Sacco blu 2: tutto il territorio coperto E’ partita a novembre la novità del sacco blu, utilizzato dai limbiatesi per il conferimento dei rifiuti indifferenziati con l’obiettivo di aumentare la percentuale di differenziazione dei rifiuti domestici, e dallo scorso febbraio si può dire che il nuovo sistema è a pieno regime. Le scuole sono state, infatti, le ultime utenze (dopo i privati, le associazioni, i commercianti) ad uniformare la modalità di conferimento, introdotta con cautela dopo una formazione specifica rivolta ad insegnanti, personale scolastico e personale della Sodexo, la ditta

che gestisce il servizio mensa. A febbraio sono stati eliminati tutti i cassonetti anche nei plessi ed ogni classe (sono 213 in totale) è stata dotata di un contenitore bianco (per la carta), di un contenitore giallo (per la plastica), di un bidoncino per l’umido e di un cestino per l’indifferenziato (che poi verrà trasferito nel sacco blu). Un contenitore per il sacco blu e uno per il sacco giallo sono stati posizionati su ogni piano di tutte le scuole, a cui sono stati recapitati i kit contenenti i primi sacchi e una card per poter prelevare altri sacchi blu e gialli dai

distributori automatici. Nel mese di aprile la raccolta attraverso il sacco blu sarà attivata anche nei cimiteri e all’interno dei mercati. Infine, per quanto concerne il ritiro del verde (visto l’approssimarsi della bella stagione) è stato introdotto l’utilizzo di un bidone apposito, che prevede, per i possessori, il diritto ad un ritiro quindicinale. Per tutte le informazioni necessarie, bisognerà contattare il numero verde di Gelsia 800445964.

La corsa in rosa richiama 1500 persone. Domenica 10 marzo si è tenuta la corsa in rosa limbiatese per donare fondi all’associazione Donatella Onlus a sostegno del reparto di oncologia dell’ospedale di Desio. Sono stati raccolti 6 mila euro. Grazie ai volontari, alla Protezione Civile, e al gruppo “Limbiate che cammina”.

Foto gentilmente concesse da Fotottica Michelangelo Salerno


6

LIMBIATE NOTIZIE LAVORI PUBBLICI

Villaggio Fiori: interventi viabilistici nel comparto industriale Sono iniziati e stanno procedendo i lavori che cambieranno il volto di Villaggio Fiori con le migliorie viabilistiche che riguardano il comparto artigianale tra le vie Isonzo e Manara. Qui, grazie agli “accordi di competitività”, che vedono l’impegno del Comune di Limbiate e del Consorzio Artigiani 2010 ed il finanziamento di Regione Lombardia per un milione di euro, sono in corso gli interventi di realizzazione delle opere che sosterranno lo sviluppo infrastrutturale delle aree a vocazione industriale, opere che, a Limbiate, renderanno anche più funzionale la viabilità del quartiere intero. Il primo intervento ha riguardato la realizzazione della pista ciclopedonale in via Garibaldi, pista che parte dall’intersezione con via Manara e si connette alla pista già esistente in via Bonaparte. Le opere prevedono l’inserimento di due rotatorie: la pri-

ma tra via Manara e via Isonzo (già realizzata) e la seconda sulla Comasina, con un doppio “occhio” tra corso Como, via Manara e via Caserta. Infine, il progetto si conclude con l’ampliamento e la sistemazione del parcheggio in via Manara e con l’installazione di tre postazioni per la ricarica delle auto elettriche. Mentre la ditta esegue l’intervento, il cui termine è fissato per il mese di agosto, l’Amministrazione comunale sta valutando i provvedimenti viabilistici che, alla luce delle variazioni tecniche, dovranno essere introdotti per migliorare tutta la viabilità dell’area, così che il traffico possa essere portato fuori dal quartiere. A questo proposito, nel mese di febbraio è stata organizzata un’assemblea pubblica molto partecipata, al fine di raccogliere idee e suggerimenti.

Potature in città

Medici di famiglia: uno a Mombello Arriveranno appena concluso il bando di assunzione redatto dall’Azienda Sanitaria Territoriale (Ats) i due nuovi medici di famiglia in forze a Limbiate. La conferma è giunta dai vertici dell’Azienda al Sindaco Antonio Romeo, che si era interessato già nel mese di novembre alla questione sanitaria, vista la preoccupazione di tanti cittadini, in particolare dei residenti a Mombello che, negli ultimi anni, sono passati dall’avere tre dottori nel quartiere ad un solo ambulatorio. La direzione dell’Ats ha quindi confermato la volontà di assegnare a Limbiate due medici di famiglia, uno dei quali avrà il vincolo di occupare l’ambulatorio nel quartiere di Mombello.

Si concluderà alla fine di marzo questa prima fase di potature programmata per l’anno 2019 ed inserita nell’appalto biennale delle potature 2019-2020. I lavori su piante e alberi sono consentiti fino al 31 marzo e riprenderanno quindi ad ottobre, per un secondo ciclo che vedrà impegnata la ditta vincitrice dell’appalto nei mesi di ottobre 2019-marzo 2020. In questi primi mesi del 2019, sono state realizzate potature importanti in diverse aree della città: via Galimberti, viale Piave, via Monte Grappa, piazza Cinque Giornate, via San Giovanni di Dio, via Bonaparte, per un totale di circa 300 piante interessate. Altrettante ne verranno fatte entro la scadenza dell’appalto, che costerà a l l ’A m m i n i s t r a z i o n e circa 200mila euro.


7

LIMBIATE NOTIZIE LAVORI PUBBLICI

Nuova scuola Anna Frank: prima la bonifica, poi la ripresa dei lavori Lo ha confermato l’Amministrazione comunale nel corso dell’assemblea pubblica organizzata a fine gennaio sulla scuola di via Torino: il progetto di realizzazione del nuovo plesso verrà portato a termine e l’obiettivo è quello di farlo nel minor tempo possibile. L’assemblea pubblica voluta in pri-

mis dal Sindaco Antonio Romeo ha avuto lo scopo di aggiornare la cittadinanza rispetto ad un intervento di grande importanza per Limbiate, non solo per il quartiere San Francesco, dopo che, tra dicembre e gennaio, è stata scoperta la presenza di idrocarburi nel terreno. Così si legge nella relazione tecnica: “Quando sono stati effettuati i primi campionamenti dei terreni

vicini ai centri di pericolo (fosse biologiche e serbatoio di gasolio), i valori riscontrati lasciavano pensare ad una contaminazione poco rilevante, risolvibile con una bonifica contestuale alla rimozione del serbatoio per la quale è stata richiesta autorizzazione agli enti competenti. L’autorizzazione però è stata negata e sono state richieste nuove analisi, dalle quali è risultata una concentrazione di inquinanti pressoché dimezzata nei nuovi punti di campionamento. Alla rimozione del serbatoio, invece, nuove analisi hanno mostrato un notevole aumento della quantità di inquinanti in profondità nella parte sottostante il serbatoio stesso”. Si è già provveduto ad ulteriori campionamenti spingendosi ancora più in pro-

Via Roma chiusa al traffico per lo scuolabus

Nelle due fasce orarie in cui partono e arrivano i bambini trasferiti dal quartiere San Francesco nelle due scuole primarie fuori quartiere è stata istituita la chiusura temporanea della via Roma, attraverso il posizionamento di transenne che impediscono alle auto di transitare. Il provvedimento è stato deciso dall’Amministrazione comunale al fine di rendere sicura la salita e la discesa dei bambini dallo scuolabus ed è coincisa con l’arrivo dei volontari del centro anziani San Francesco, disponibili a ricoprire il ruolo di nonno-vigile, per aiutare l’attraversamento stradale.

fondità, al fine di verificare la vera entità della contaminazione. Successivamente si potranno pianificare le operazioni di bonifica, che inevitabilmente protrarranno i tempi di realizzazione, e quantificare i costi dell’operazione, stimati, con i dati attuali, intorno ai 400.000 euro. Il Sindaco ha anticipato la convocazione di una nuova assemblea pubblica a bonifica ultimata, così da informare i cittadini sullo stato di avanzamento del cantiere.

Assemblea pubblica in Villa Mella

Ammodernamento scolastico per la L. daVinci Un’altra scuola sarà presto oggetto di riqualificazione da parte dell’Amministrazione comunale limbiatese, che ha ottenuto un buon finanziamento da parte della Regione Lombardia da destinare alla scuola media Leonardo da Vinci. Il Comune ha lavorato nella prima parte dello scorso anno all’elaborazione di un progetto di adeguamento degli impianti alle normative di sicurezza, di abbattimento delle barriere architettoniche e di ammodernamento strutturale attraverso la sostituzione degli infissi esterni (saranno in alluminio i nuovi infissi), delle porte interne, il rifacimento dei bagni (con la posa di nuovi servizi e rivestimenti). L’opera complessiva avrà un costo di 550mila euro, ma grazie alla partecipazione al bando contributivo e all’apprezzamento del progetto, il Comune di Limbiate riceverà un finanziamento a fondo perduto pari al 50% della cifra necessaria all’intervento. Il cantiere dei lavori, simili a quelli realizzati lo scorso anno al plesso di via Monte Generoso verrà aperto non appena sarà assegnato l’appalto.


16 24 marzo

marzo

Ore 10.00 Consiglio Comunale dei ragazzi e delle ragazze Aula consiliare Villa Mella Ore 20.30 10° edizione Primavera Danza Teatro Comunale

31

marzo

Comune Aperto

PALAZZO COMUNALE, VIA MONTE BIANCO 2 dalle ore 15:00

ORE 15:00

ESIBIZIONE MUSICALE DI CAMILLA RAGNO GIOVANE PIANISTA LIMBIATESE

SPORT

JU JITSU & KARATE

dalle ore 15.30

LABORATORI PER BAMBINI A TEMA LEONARDO DA VINCI

dalle ore 15.30

EDUCAZIONE STRADALE PER BAMBINI

dalle ore 16.00

LABORATORI PER BAMBINI A TEMA AMBIENTE

ore 16.45

CONCERTO QUARTETTO D’ARCHI (QUARTETTO CESAR)

Mostre, artigianato e musica dal vivo


9

LIMBIATE NOTIZIE e v e n t i

In mostra a Limbiate: l’infinito plasma l’opera. La costruzione del Duomo di Milano na alla prostituta che offriva al mattino la decima del servizio notturno. Ognuno individuava nella Cattedrale una dimora per il proprio desiderio e un ricovero per il proprio peccato; ognuno, come popolo, cercava in essa l’immagine della propria unità politica e spirituale.

Fa tappa a Limbiate la mostra “Ad Usum Fabricae: l’infinito plasma l’opera. La costruzione del Duomo di Milano”, l’evento che ha riscosso notevole successo nelle precedenti edizioni. Inaugurata nel 2012 a Palazzo Giureconsulti di Milano e realizzata in collaborazione con la Veneranda Fabbrica del Duomo, la mostra celebra attraverso l’arte la rilevanza di questa opera monumentale.

L’INFINITO PLASMA L’OPERA

La costruzione del Duomo di Milano

-

La costruzione della Cattedrale, iniziata nel 1386 con Gian Galeazzo Visconti, ha da subito ricoperto il ruolo di motore trainante dell’intera città, dove “senza differenza di classe, tutti accorrevano a portare il proprio obolo per la grande impresa”. L’eccellenza dell’opera non significò soltanto duro lavoro: i cantieri della Fabbrica del Duomo divennero internazionali, assorbendo la manodopera di tecnici ed esperti venuti da lontano e ponendo a stretto contatto differenti culture. Allo stesso modo la complessità del cantiere comportò un elevato fattore di innovazione tecnologica e di implementazione delle infrastrutture, mostrando come le esigenze costruttive rappresentassero una spinta verso il progresso inimmaginabile all’epoca.

A cura di

Marco Barbone Mariella Carlotti Martina Saltamacchia

30 MARZO 14 APRILE

Orari di Apertura:

Lunedì - Giovedì 9.30-12.00 14.30-19.00 Venerdì 9.30-12.00 14.30-22.00 Sabato 9.30-22.00 Domenica 9.30-18.00 VISITE GUIDATE GRATUITE SU APPUNTAMENTO servizi.culturali@comune.limbiate.mb.it

ANTICA CHIESA DI S. GIORGIO Limbiate, Piazza Solari

WWW.COMUNE.LIMBIATE.MB.IT/MOSTRADUOMO -

C I T TÀ D I L I M B I AT E PROVINCIA MONZA E BRIANZA

Ingresso Libero

Via Monte Bianco, 2 . 20812 Limbiate (MB) tel. 02 990971 . fax 02 99097281 PEC: comune.limbiate@pec.regione.lombardia.it www.comune.limbiate.mb.it

LIMBIATE IN FIORE

La mostra sul secolare cantiere del Duomo disegna allora uno scorcio dei personaggi che popolavano l’ambiente milanese del Medioevo: dal mercante generoso che lasciava alla Fabbrica la sua fortu-

L’esposizione si comporrà di 21 pannelli divisi in tre sezioni tematiche: la prima si occuperà di illustrare l’origine e l’architettura del Duomo, la seconda di fornire un’immagine dei protagonisti della sua costruzione e la terza di esplicare il rapporto tra la Cattedrale e la città che la ospita.

L’inaugurazione avverrà sabato 30 marzo 2019, alle ore 14.00, presso l’Antica Chiesa di San Giorgio in piazza Solari. Date della mostra: da sabato 30 marzo a domenica 14 aprile 2019. È possibile prenotare visite guidate gratuite per scuole o gruppi di almeno 10 persone. Per prenotare scrivere a servizi.culturali@comune. limbiate.mb.it o contattare i numeri: 02-99097274 / 02-99097657. Sarà possibile concordare – per gruppi di almeno 10 persone – visite guidate in orari diversi da quelli prestabiliti.


LIMBIATE NOTIZIE

10 S C U O L A

Educazione alimentare: si comincia da scuola Anche per quest’anno, Sodexo e il Comune di Limbiate hanno programmato un calendario di progetti di educazione alimentare da realizzare nelle scuole. Nella prima parte dell’anno, i progetti hanno riguardato le scuole dell’infanzia e hanno trovato un alto gradimento da parte delle insegnanti e delle famiglie: storie e filastrocche con protagonisti i frutti e gli ortaggi, lo spettacolo teatrale che ha visto

protagonisti il Gufo-Gastone e il Drago-Renato per aiutare i bimbi a riconoscere frutta e verdura con tutti e cinque i sensi, e, infine, l’attività denominata “girotondo con un chicco di grano”, che ha mostrato ai più piccoli il ciclo di coltivazione del grano e il metodo di produzione del pane. In questo secondo quadrimestre, invece, l’educazione alimentare verrà trasferita ai bambini delle scuole primarie attraverso cinque momenti: - il fagiolo magico: con la

- cuochi senza fuochi: i ragazzi verranno coinvolti nella preparazione di 2 sfiziose merende. Ampio spazio sarà dato alla creatività di ciascun cuoco che dovrà districarsi tra piatti, coltelli, polvere di cacao e molto altro ancora. Conclusa la fase di preparazione degli spuntini, i ragazzi potranno assaggiare le prelibatezze da loro create.

messa in scena del racconto favolistico di Richard Walker, “Giacomino e il fagiolo magico”; - raccontiamo le fiabe con gusto: l’avvincente competizione a squadre in cui la VISTA, l’UDITO, l’OLFATTO, il TATTO e il GUSTO sono i protagonisti; - frutta e verdura, un arcobaleno di interesse: il corso sulla piramide alimentare; - chef per uno spuntin: le classi quarte si cimenteranno nella preparazione di uno spuntino che poi mangeranno;

Oltre ai progetti, la novità di quest’anno riguarda l’istituzione della “commissione mensa dei ragazzi”, che, nel mese di gennaio, ha visto una decina di studenti attivi durante le riunioni degli organi collegiali per dare riscontro sul livello di gradimento dei pasti e proporre interventi migliorativi.

Pavimentazione nuova nella palestra Contributo alla scuola di via Giotto della scuola Verga Durante le vacanze invernali, è stata realizzata la manutenzione della palestra della scuola media “Verga” di via Monte Generoso, oggetto di una ristrutturazione complessiva in estate completata adesso anche con la nuova pavimentazione. Sempre a gennaio, sono stati acquistati diversi arredi per i plessi del territorio, per un costo complessivo di circa 40mila euro: sedie, banchi, armadi, una lavatrice ed un fasciatoio.

L’Amministrazione limbiate ha stanziato a fine anno 5 mila euro di contributo straordinario alla scuola di via Giotto, a Pinzano, per l’acquisto di materiale informatico. Nel mese di agosto, infatti, ignoti si erano introdotti nel plesso, sottraendo tablet, pc portatili, lettori dvd, videoproiettori. Un danno piuttosto consistente per la direzione didattica, che ha avuto bisogno di una raccolta fondi organizzata dai genitori e dell’aiuto dell’Amministrazione per poter integrare quanto le era stato rubato.


11

LIMBIATE NOTIZIE S E R V I Z I

Wi-fi gratuito in città Servizi Online da Giugno Nel mese di giugno verranno attivati due servizi on-line che porteranno vantaggi ai cittadini limbiatesi. L’Amministrazione comunale ha investito nell’informatizzazione dei sistemi operativi acquistando due portali che permetteranno ai cittadini di effettuare alcune operazioni direttamente da casa, collegandosi con il pc e iscrivendosi alla procedura. La città di Limbiate avrà presto un’area accessibile con wi-fi gratuito grazie ad un finanziamento pari a 15.000 euro assegnati dalla Comunità Europea nell’ambito del progetto “WiFi4Eu”. Il bando europeo lanciato in primavera, poi bloccato e ripreso in autunno, voleva offrire ai Comuni la possibilità di richiedere un buono per un valore di 15.000 euro che sarà utilizzato per installare apparecchiature Wi-Fi negli spazi pubblici che non sono già dotati di uno hotspot Wi-Fi gratuito. Hanno partecipato Comuni da tutta Europa e Limbiate è risultato tra i 224 Comuni italiani (e tra i 40 Comuni lombardi) vincitori del contributo. A breve, gli uffici e l’Amministrazione faranno una valutazione sulla scelta del luogo da coprire con la connessione: un edificio pubblico, un parco o una piazza.

Giovanni Impastato incontra le scuole: per combattere la mafia bisogna vigilare

Il servizio riguardante i tributi darà al cittadino l’opportunità di consultare la propria posizione tributaria, ma anche di generare l’F24 con il calcolo del dovuto (per Tari, Imu, ecc..). Il secondo portale riguarda invece le infrazioni al Codice della Strada: con questo portale potranno essere visualizzate le informazioni relative al verbale (comprensive di allegati fotografici e documenti), si potranno dichiarare il conducente dell’auto per la detrazione di punti, e pagare le sanzioni con il sistema PagoPa.

Limbiate è su Facebook

Dal 1° marzo il Comune di Limbiate è approdato su Facebook. L’obiettivo è quello di tenere aggiornati e informati i cittadini in merito alle notizie, ai progetti, alle iniziative che vengono promossi sul territorio comunale. La linea diretta con gli uffici è aperta da lunedì a venerdì, dalle 9 alle 12

Carnevale al Centro Diurno per anziani


LIMBIATE NOTIZIE i t t à

12 c

È insediato il Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze Sono 22 gli studenti di seconda media eletti nel Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze, l’ultima importante iniziativa introdotta nel percorso di educazione civica dei “Cittadini del Mondo”, che l’Amministrazione comunale ha avviato con le scuole elementari e medie. I consiglieri dei ragazzi e delle ragazze eletti quest’anno, infatti, non sono altro che i bambini di quinta elementare che due anni fa hanno iniziato il percorso dei “Cittadini del mondo” e che ora sono pronti a rappresentare i propri compagni: l’obiettivo è quello di coinvolgerli, tra quest’anno e il prossimo, in diversi progetti di lavoro concreto. Il parlamentino dei piccoli si è già riunito tre volte: il 21 febbraio per l’insediamento (alla presenza del Sindaco e dei consiglieri comunali Richichi, Rebosio e Cettul), il 6 marzo e il 16 marzo, seduta in cui è stato discusso dagli studenti il regolamento sulle aree verdi predisposto nell’anno scolastico 2017/2018.

Patto Locale per la Lettura: la firma dell’intesa E’ stato siglato lunedì 25 febbraio in Villa Mella il Patto Locale per la Lettura, l’atto formale che lega il Comune di Limbiate ad altre realtà educative e culturali del territorio per l’avvio di politiche di promozione del libro e della lettura, riconosciuta come una risorsa su cui investire e un valore sociale da sostenere attraverso un’azione coordinata e congiunta a livello locale. L’approvazione di questo progetto, a cui hanno creduto fortemente l’assessore Dalò e il personale della Biblioteca comunale, risale al giugno 2018, quando la Giunta ha interpellato le realtà del territorio per capire quante e quali potessero aderire all’iniziativa, che è una conseguenza del titolo di “Limbiate Città che legge”, ricevuto dal Centro per il Libro e la Lettura, istituto autonomo del Ministero per i Beni culturali e il turismo. La qualifica consente di partecipare ai bandi per l’attribuzione di contributi economici, premi ed incentivi che il Centro per il Libro e la Lettura di volta in volta predisporrà per premiare i progetti più meritevoli. Con questa sottoscrizione formale, il Sindaco Antonio Romeo e i rappresentanti di 21 istituzioni e associazioni aderenti si sono impegnati a promuovere, coordinare e sostenere la crescita della comunità attraverso la diffusione della lettura, come valore riconosciuto e condiviso. Questi i firmatari: i tre Istituti Comprensivi limbiatesi, la Scuola dell’Infanzia Regina Margherita, la Scuola dell’infanzia Felice Solaro, la SPI-CGIL, l’ANPI, il Gruppo d’Acquisto Solidale (GAS), la Libreria Kaleidos, l’associazione Brucaliffo, l’associazione Variopinto, Amiamo Limbiate, l’associazione Fanteatro, gli Anziani Risorgimento, Radio Mach5, il CO.GE Pace, il Comitato Festa dei Popoli, le ACLI, l’associazione Montebello, Voglio la Luna, la Pro Loco e l’UTE.

FONDAZIONE BRACCO: BORSE DI STUDIO AGLI STUDENTI Un ragazzo limbiatese ha ricevuto poco prima di Natale una borsa di studio nell’ambito del progetto “Diventerò” curato dalla Fondazione Bracco che ha coinvolto i Comuni di Limbiate, Bovisio, Cesano, Ceriano, Solaro e Cogliate. Il progetto “Diventerò” è attivo da qualche anno nella zona delle Groane, ma è il primo anno che anche Limbiate viene invitata a far parte delle Amministrazioni che hanno la facoltà di pubblicizzare il concorso tra i suoi giovani universitari. Il progetto mette in palio sei borse di studio dell’importo di 3.000 euro l’una agli studenti del primo triennio e due borse di studio del valore di 3.500 euro agli iscritti al quarto e quinto anno: l’assegnazione viene effettuata attraverso una valutazione incrociata di voti, crediti conseguiti, piani di studio. Proprio perché è stato il primo anno, è una bella soddisfazione aver avuto adesioni tra i ragazzi residenti a Limbiate e, ancora di più, avere visto l’assegnazione di una borsa di studio ad uno di essi, uno studente iscritto al primo anno di psicologia, Alessandro Bogani, classe 1995, giovane che ha sempre frequentato le scuole di Limbiate.


LIMBIATE NOTIZIE

13 c U L T U R A

Giornata della memoria

Anche quest’anno, l’Amministrazione comunale ha coinvolto le scuole limbiatesi in un cammino di preparazione legato alla Giornata della Memoria, in ricordo

Fossati (Lions) è

delle vittime della Shoah. Insieme ad Anpi, Aned e alle dirigenze scolastiche, per gli studenti sono stati previsti vari momenti di sensibilizzazione: dalla mostra dal titolo “Sterminio in Europa tra due guerre mondiali” (inaugurata alla scuola media Leonardo da Vinci e composta da 40 tavole che hanno raccontato la tragedia che ha investito l’Europa), alla proiezione a teatro, per i ragazzi delle medie, del film “La tregua”, di Francesco Rosi. Momento di grande partecipazione del pubblico è stato il concerto dal titolo “La Sonata di Auschwitz – Musica e politica dal Fascismo alla Shoah (1938-1945)”, organizzato da Anpi, Aned e Ute, con il patrocinio del Comune di Limbiate, in Villa Mella.

Giorno del Ricordo

Cavaliere della Repubblica Giovanni Fossati, presidente dei Lions è stato insignito del titolo di Cavaliere della Repubblica dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il titolo è stato assegnato ad una decina di persone, impegnate nel campo sociale ed economico, che si sono particolarmente distinte. Un grande orgoglio per Limbiate, che vanta sul suo territorio un servizio di primo piano com’è quello dell’addestramento di cani guida per persone non vedenti, allestito nel centro di via Galimberti. Il servizio è uno dei migliori di tutta Europa ed è presente da ormai 60 anni. In primavera, potrà essere inaugurato anche l’asilo interno, specifico per l’adderstramento dei cuccioli.

Mostra di pittura con l’Ute Nel mese di dicembre il Municipio di Limbiate ha ospitato la mostra del pittore dell’Università delle Tre Età, Giacomo Montani, mostra dal titolo “Passione e colore” che ha impreziosito l’atrio comunale. Giacomo Montani ha vinto diversi premi e ha voluto omaggiare il Comune di Limbiate di una dozzina di quadri raffiguranti la città. A lui, il ringraziamento dell’Amministrazione e dei cittadini.

Anche il 10 febbraio si è tenuta una commemorazione importante che il Comune di Limbiate ha voluto sottolineare con una celebrazione in memoria delle vittime. Si tratta del ricordo di tutte le vittime delle foibe, in particolare degli esuli istriani, fiumani e dalmati protagonisti delle drammatiche vicende che hanno investito il confine orientale negli anni compresi tra il 1943 e il 1947. La commemorazione si è tenuta in piazza Martiri delle Foibe, alla presenza di amministratori e cittadini.


LIMBIATE NOTIZIE i t t à

14 c

I volontari all’opera lungo il canale Villoresi

Carnevale Limbiatese

Giuseppe Monea compie 100 anni: gli auguri del Sindaco a nome della città di Limbiate

Prossimi eventi in Città 26 marzo Gara di atletica su pista Centro Sportivo Comunale via Tolstoj dalle ore 8,30 3 aprile Corso pratico di fotografia - dal 3 aprile al 5 giugnoSottoteatro- via Valsugana 1 ore 21.00 6 aprile Premiazione Premio Letterario “La Girandola Delle Parole” Aula Consiliare Villa Mella, ore 17.00 10 aprile “25 anni dopo: non dimentichiamo il Rwanda” Aula consiliare Villa Mella, ore 21.00 1 maggio Trofeo Ciclistico Città di Limbiate Partenza e arrivo in viale dei Mille, ore 9.00 9 maggio 16 maggio 30 maggio Ciclo di incontri su Leonardo da Vinci: l’uomo, l’artista, il genio La vita e l’opera di Leonardo, letture di alcuni scritti vinciani, analisi simbolica e iconografica delle opere più celebri, analisi simbolica e iconografica

Aula Consiliare Villa Mella ore 21.00

LIMBIATE NOTIZIE

Pubblicazione bimestrale d’informazione e attualità del Comune di Limbiate.

NUMERO - MARZO 2019 Comune di Limbiate Registrazione n. 117 del 28/02/1998 Tribunale di Milano Direttore Responsabile: Antonio Romeo Redazione: Viviana Vegetti Coordinamento Redazionale: Ufficio Comunicazione Copie: 20.000 - Diffusione gratuita alle famiglie e attività economiche locali. Chiuso in redazione il 13/03/2019 Progetto grafico, impaginazione, stampa, raccolta pubblicitaria e distribuzione: FMQB srls Monza - Via A. Volta, 22 Tel. 039 9008460 info@fmqb.it Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione, anche parziale. I trasgressori verranno perseguiti a norma di legge.


Unforgettable Wedding PA RT EC I PA Z I O N I N OZ Z E | S AV E T H E D AT E TA B L E A U D E M A R I AG E | L I B R E T T I M E S S A S EG N ATAV O LO | S EG N A P O S TO | B O M B O N I E R E

WWW.FMWEDDINGDAY.IT

Monza, Via Alessandro Volta, 22

CODICE SCONTO 20% “welcome20”


Affiliato: INTERNATIONAL IMMOBILI di Angelo Dianese & C.S.N.C. Piazza Cinque Giornate, 5 Via F. Tura�, 32 Limbiate (MB) Tel. 02 99053858 Fax 02 99489067 mihp1@tecnocasa.it

VICINANZE CENTRO. In palazzina ma�oni a vista, tre locali con doppi servizi ed ampia cucina abitabile. Box e can�na. €. 178.000,00 classe energe�ca : F IPE: 154,74 kwh/m2/anno

VILLAGGIO DEL SOLE. In zona tranquilla due locali con ampio terrazzo. Termoautonomo , possibilità box. €. 98.000,00 classe energe�ca : C - IPE: 75,90 kwh/m2/anno

Limbiate (MB) Tel. 02 9967891 Fax 02 9964691 mbhp2@tecnocasa.it

VILLAGGIO GIOVI. In contesto recente, tre locali con doppi servizi, cucina abitabile ed ampio giardino. Il box doppio e la can�na completano la proprietà. €. 215.000,00 classe energe�ca: D - IPE: 129,03 kwh/m2/anno

LIMBIATE CENTRO. In zona residenziale Villa singola di 300 mq. Possibilità di creare due appartamen� di tre locali ciascuno. Ampio seminterrato, box ed area esterna. €. 415.000,00 classe energe�ca : G - IPE: 345,05 kwh/m2/anno

INVIA il tuo CV a: mbhp2@tecnocasa.it Oppure chiama: 02 99 67 891

ZONA PISCINE. Villa a schiera composta da tre locali e doppi servizi, oltre a mansarda e taverna con camino. Giardino e box. €. 270.000,00 classe energe�ca : E - IPE: 200,43 kwh/m2/anno

VILLAGGIO GIOVI. In stabile recentemente ristru�urato nelle par� comuni, qua�ro locali con cucina abitabile e doppi servizi. Immobile completo di box e can�na. €.139.000,00 classe energe�ca : G - IPE: 211,27 kwh/m2/anno

www.tecnocasa.it

Ti sei diplomato e vorres� entrare nel mondo del LAVORO? Vieni a scoprire le OPPORTUNITA’ e il percorso di CRESCITA che possiamo offrir�. Fai della professione di agente immobiliare il tuo FUTURO! E’ UN’INIZIATIVA DELLE AGENZIE AFFILIATE TECNOCASA DI LIMBIATE SARONNO AFFILIATO: INTERNATIONAL IMMOBILI SNC AFFILIATO: INTERNATIONAL IMMOBILI 2 SNC

RESIDENZA GRAZIOLI. Nel centro del paese, in fase di realizzazione, tre locali con doppi servizi ed ampio balcone. L’immobile è dotato di riscaldamento a pavimento autonomo, domo�ca di base. Vasta scelta di capitolato. €. 229.000,00 classe energe�ca : A - IPE: 15,00 kwh/m2/anno

VILLAGGIO GIOVI. A pochi passi dalle piscine ampio due locali con cucina abitabile. Disponibilità immediata. €. 55.000,00 classe energe�ca : G - IPE: 240,74 kwh/m2/anno

Ogni agenzia ha un proprio �tolare ed è autonoma.

Profile for FMQB

Limbiate Notizie | N. 1 Marzo 2019  

Limbiate Notizie | N. 1 Marzo 2019  

Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded