SEAT Motorsport MAG 2 2017

Page 1

Nr 2/2017 - Febbraio

MAGAZINE

Presentata la nuova stagione


INDICE

Con SEAT si cresce

Nel TCS con la Leon Cupra ST Cup

3 4 10

TCR Italiano: SEAT c’è!

12 18

Confermata la Leon Cupra Cup

SEAT MOTORSPORT ITALIA MAGAZINE

Direttore editoriale: Tarcisio Bernasconi

Direttore responsabile: Fiammetta La Guidara Foto: Maurizio Rigato, Andrea Sabella SEAT MOTORSPORT ITALIA Via Sempione, 45 21029 - Vergiate (Varese) www.seatmotorsportitalia.com

Edoardo Stoppa inviato speciale a Vergiate

SEAT Motorsport Italia Magazine #2 Febbraio 2017 Vietata la riproduzione anche parziale delle foto e dei contenuti a meno che non sia stata preventivamente autorizzata da Seat Motorsport Italia, citando la fonte (@Seat Motorsport Italia)


Ta rc i s i o B e r n a s c o n i :

««C C o n S E AT s i c re s c ee» » Due trofei monomarca e la partecipazione nel campionato italiano TCR: questo il “piatto ricco” proposto da SEAT Motorsport Italia per la stagione 2017. I programmi sono stati svelati nel quartier generale di Tarcisio Bernasconi, il patròn della scuderia che da un decennio organizza in Italia i trofei della Casa di Martorell. All’incontro

SEAT Motorsport Italia Magazine 2/2017

con la stampa erano presenti anche SEAT Sport, con il suo capo Jaime Puig, responsabile delle attività motorsport – e di SEAT Italia, con Vincenzo Vavalà, Direttore Marketing, ma anche con Gianpiero – Peter – Wyhinny, che è intervenuto con un collegamento Skype dall’Inghilterra.

3


Nel cam p i o n ato mp a to T C S c o n l a Le o n C u p r a ST ST C up 4

4

SEAT Motorsport Italia Magazine 2/2017


«Quest’anno la Ibiza Cup è andata in pensione dopo sei stagioni di successo e al suo posto entra una nuova sfida, con le Leon ST Cupra, nate per coniugare spazio e versatilità con stile e prestazioni elevate. Una vettura stradale di alto livello tecnico che dà gusto anche in pista», ha SEAT SEAT Motorsport Motorsport Italia Italia Magazine Magazine 2/2017 2/2017

detto Tarcisio Bernasconi, che si prepara a schierare il primo monomarca in assoluto con vetture station wagon. «Già lo scorso anno questa macchina ha dimostrato di essere molto veloce vincendo anche il campionato italiano TCS con il nostro Alberto Bassi. Quest’anno andremo 55


6


a potenziare la vettura, con oltre 300 cavalli e freni nuovi e avremo anche la telemetria. E’ una vettura difficile da portare al limite ma allo stesso tempo può essere guidata da tutti». Il trofeo con la station wagon sarà gestito completamente da SEAT Motorsport Italia,

che noleggerà le vetture e metterà a disposizione anche i tecnici e l’hospitality in pista. «La stagione, tutto compreso, costerà meno di 40.000 euro con la possibilità di dividere il sedile, e quindi la spesa, con un altro pilota, perché ogni weekend pre-

7


SEAT Motorsport Italia Magazine 2/2017


vede due gare da mezz’ora», spiega Bernasconi. «Con il servizio che daremo, chi si trova sul campo di gara non dovrà pensare a niente. Se il pilota avrà il meccanico, potrà scegliere di usufruire soltanto della tenda e dell’attrezSEAT Motorsport Italia Magazine 2/2017

zatura togliendo i costi ma mantenendo tutto il servizio». Il trofeo correrà nel contesto del tricolore TCS, quindi il vincitore avrà la possibilità di conquistare anche il titolo italiano.


C o n ffee r m at a ta l a Le o n C u p r a C u p

Confermato per il 2017 il trofeo con la Leon Cup Racer, che guadagna 20 cavalli. Cambia anche il format di gara. «Già lo scorso anno era una vettura alla quale dare del lei, adesso darà ai piloti delle soddisfa10

zioni incredibili», dice Tarcisio Bernasconi. «Ci saranno 2 gare da 48 minuti più un giro, un turno di prove libere da 40’ e prove ufficiali da altri 40’, quindi si starà in macchina parecchio. E anche in questo caso i

costi si possono dividere con un compagno di squadra. Qui noi daremo l’organizzazione sul campo di gara e i ricambi ma le vetture saranno acquistate dai team».


11


TCR It a l ia n o: S E AT c’è!

Altra conferma, la presenza nel TCR italiano, dove lo scorso anno SEAT ha vinto il titolo italiano costruttori. «Saremo presenti come struttura tecnica e anche per i ricambi», spiega ancora Tarcisio Bernasconi. «Abbiamo già parecchie ade-

sioni: ci sarà anche Nicola Baldan, vincitore del trofeo Leon, al quale daremo una mano per premiarlo del titolo vinto lo scorso anno con la Leon. Aiuteremo anche Alberto Bassi, vincitore del TCS, Gabriele Torelli, vincitore dell’Ibiza, Matteo Greco,

vincitore fra i rookie Ibiza, e Carlotta Fedeli, vincitrice del femminile nella Leon, perché con SEAT si cresce. C’è una filiera, ci piace accompagnare i nostri piloti dalle basi fino ai massimi livelli».

SEAT Motorsport Italia Magazine 2/2017


SEAT Motorsport Italia Magazine 2/2017


Wyhi n ny: “ Vo g lia mo i mportare sempre più persone nel motorsport” «Far scoprire il motorsport è una delle missioni che ci siamo dati lo scorso anno”, ha aggiunto Vincenzo Vavalà, Direttore Marketing di SEAT Italia. “Vogliamo trasferire la passione che i nostri ingegneri e designer di Martorell mettono dentro a ogni elemento che va a comporre le nostre automobili, che poi devono vi-

14

vere fra i profumi della pista. Nel 2017 continueremo a spingere il motorsport. Sarà un anno indimenticabile». «Vogliamo “importare” sempre più persone nel motorsport», ha aggiunto il direttore generale di SEAT Italia Peter Wyhinny via Skype dall’Inghilterra. «Continueremo a fare nel wee-

SEAT Motorsport Italia Magazine 2/2017


kend degli eventi in circuito che vogliono essere un’alternativa molto più bella che andare al cinema, al centro commerciale, ha aggiunto. «Stiamo lavorando per incontrare sempre di più le esigenze dei nostri amici piloti ma anche del pubblico per portare lo spettacolo in tv e in autodromo».

SEAT Motorsport Italia2/2017 Magazine 2/2017 SEAT Motorsport Italia Magazine

15


CALENDARIO SEAT Leon Cup Racer SEAT Leon ST CUPRA

Adria – 6/7 maggio Misano - 3/4 giugno Vallelunga – 24/25 giugno Mugello – 15/16 luglio Imola – 9/10 settembre Monza – 21/22 ottobre

SEAT Motorsport Italia Magazine 2/2017


SEAT Motorsport Italia Magazine 2/2017


Edoardo Stoppa I nviato speciale a Verg iate 18

SEAT Motorsport Italia Magazine 2/2017


Tra gli ospiti illustri, l’inviato di “Striscia la Notizia” Edoardo Stoppa, che con i trofei SEAT è già sceso in pista due volte, al Mugello e a Monza lo scorso anno.

SEAT Motorsport Italia Magazine 2/2017

«La passione per le auto l’ho sempre avuta ma da quando ho la possibilità di correre in pista non vedo l’ora di tornarci... Appena inizi a capirci qualcosa è come una droga», dice Edoardo

19


SEAT Motorsport Italia Magazine 2/2017


Stoppa. «Il programma SEAT di quest’anno è ancora più ricco e mi piace molto. La Leon Cupra ST mi incuriosisce… correre con una station

SEAT Motorsport Italia Magazine 2/2017

wagon mi sembra stranissimo e sicuramente vorrei provarla. Alberto Bassi mi ha detto che in gara si comporta molto bene… Ma poi qualunque mac-


SEAT Motorsport Italia Magazine 2/2017


china ci sarà da portare in pista, non mi tirerò di certo indietro. Mi diverto anche a fare gli hot laps con le vetture stradali: memorizzi bene le curve, prendi i riferimenti… più stai in

SEAT Motorsport Italia Magazine 2/2017

pista e meglio è!» conclude Edoardo Stoppa, che lo scorso anno a Monza ha portato in pista come passeggera anche l’attrice Francesca Leto.


SEAT Motorsport Italia Magazine 2/2017


SEAT Motorsport Italia Magazine 2/2017


SEAT Motorsport Italia Magazine 2/2017


SEAT Motorsport Italia Magazine 2/2017


Parla no di n oi . . .



<

FIM 30 Europe Mag 2/2015

SEAT Motorsport Italia Magazine 2/2017 30


Millions discover their favorite reads on issuu every month.

Give your content the digital home it deserves. Get it to any device in seconds.