__MAIN_TEXT__

Page 1


- Quotidiani cartacei - Stampa specializzata - Quotidiani on line

pag 3 pag 7 pag 13

- Radio e TV pag 89 - Fotografie

pag 102

- Comunicati Stampa

pag 109

2


QUOTIDIANI CARTACEI

3


4


5


6


STAMPA SPECIALIZZATA

https://www.terranuova.it/Agenda/Incontri/A-CambioVita-Expo-Catania-Serena-Bonuri-e-il-suo-libro-L-orto-dei-bimbi

7


https://www.terranuova.it/Agenda/Fiere/CamBIOvita

8


http://www.dolcevitaonline.it/canapa-expo-sud-dal-27-aprile-a-catania/

9


http://www.biancamagazine.it/tag/expo/

10


11


12


QUOTIDIANI ON LINE http://sicilians.it/ambiente-le-ciminiere-cambiovita-cucina-salute-benesse-

13


14


https://sicilianews24.it/cambiovita-expo-canapa-sud-la-novita-delledizione-2018-542541.html

15


16


17


http://www.globusmagazine.it/135198-2/#.WvQc3C9abq1

18


https://www.segretodonna.com/cambiovita-codacons-catania/

19


http://www.siciliaeventi.eu/events/cambiovita-expo-catania-2018/

20


21


http://www.giornalismomultimediale.it/blog/files/8b4c17b397f96d0e68ed19d6f0254fcb-206.html

22


23


http://www.ditutto.it/magazine/catania-a-cambiovita-dal-27-al-29-aprile-a-le-ciminiere-cucina-e-alimentazione-salutistica-salute-e-benessere-turismo-green-e-sport-ambiente-e-bioedilizia-

24


25


26


http://www.cronacaoggiquotidiano.it/2018/04/19/cambiovita-dal-27-al-29-aprile-alle-ciminiere-di-catania-lexpo-del-sano-vivere-mobilita-sostenibile-e-greenlife/

27


28


https://www.italive.it/eventi/cambiovita-2018/

29


http://www.cinquecolonne.it/cambiovita-2018.html

30


31


http://www.lettera32.org/?p=19905

32


33


https://www.6insicilia.it/eventi-spettacoli/637-cambiovita-expo-2018.html

34


35


http://www.strill.it/citta/messina/2018/04/pappalardocambio-vita-expo-occasione-importante-per-turismo-green-ed-esperenziale/

36


37


http://www.ilfattonisseno.it/2018/05/turismo-tastewin-a-cambiovita-torna-a-regalare-vacanze-in-sicilia/

38


39


https://www.terranuova.it/Agenda/Incontri/A-CambioVita-Expo-Catania-Serena-Bonuri-e-il-suo-libro-L-orto-dei-bimbi

40


http://www.cataniavip.it/cambio-vita-expo-del-buon-vivere-e-della-saluteorganizzato-da-barbara-mirabella-sempre-piu-in-tiro/

41


http://catania24ore.altervista.org/domani-si-inaugura-cambiovita-expo-expo-canapa-sud-con-numeri-da-record/

42


http://www.donnegeometra.it/portfolio/i-geometri-di-catania-cambiano-ledilizia-allexpo-del-vivere-sano/

43


https://acicastelloonline.wordpress.com/2018/04/28/linaugurazione-di-cambiovita-expo-2018/

44


45


http://it.geosnews.com/p/it/sicilia/cambiovita-expo-canapa-sud--la-novit-dell-edizio-

46


https://www.balarm.it/eventi/cambiovita-expo-il-salone-del-sano-vivere-e-del-total-green-a-le-ciminiere-di-catania-83649

47


https://www.sowhere.it/DettaglioEvento/2642136-cambiovita-expo-inaugurazione

48


http://italia.siguez.com/catania/cambiovita-expo/cambiovita-expo-inaugurazione?w1kqo13ym2

49


http://www.enonews.it/2018/04/al-via-cambiovita-il-programma-della-manifestazione-green-de-le-ciminiere/

50


https://ricettedicasa.myblog.it/2018/04/07/cambiovita-ciminiere-di-catania/

51


http://www.carrettosiciliano.com/invito-a/300-cambiovita-centro-fieristico-le-ciminiere#.WvQhYy9abq1

52


http://www.siciliadagustare.com/presentata-la-unica-fiera-della-canapa-sicilia/5434

53


54


http://www.shoppingandthecity.it/catania-tra-musica-e-storia-e-non-solo/

55


56


http://eventpress.it/expo-canapa-sud-buona-la-prima-successo-da-10-e-lode/

57


58


http://eventpress.it/a-le-ciminere-trionfo-di-pubblico-per-cambiovita/

59


60


http://www.lettera32.org/?p=20746

61


62


http://www.freshplaza.it/article/98607/CamBIOvita,-lExpo-del-Sano-Vivere,-ha-chiuso-i-battenti-con-un-bilancio-positivo

63


64


65


https://vinicompany.myblog.it/2018/04/07/cambiovita-ciminiere-di-catania/

66


http://www.sinab.it/bionovita/dal-27-al-29-aprile-cambiovita-expo-catania

67


http://www.codaconsicilia.it/cambiovita-expo-catania/

68


http://www.agenda.unict.it/13961-cambiovita.htm

69


http://www.ordinearchitetticatania.it/news.asp?id=347

70


https://huromitalia.it/evento-hurom/cam-bio-vita-2018/

71


http://www.entesviluppoagricolo.it/news/in-primo-piano/2018/04/26/manifestazione-cambiovita-2018-expo-del-sano-vivere--432/

72


https://www.csvetneo.org/component/k2/item/1654-invito-allexpo.html

73


https://www.kidstrip.it/cambiovita-expo-del-sano-vivere/

74


75


https://www.cucinartusi.it/component/option,com_simplecalendar/Itemid,118/id,907/ view,detail/

76


http://www.casa-naturale.com/vivere-green/cambiovita-lexpo-del-vivere-green/

77


http://www.acquario57.it/acquario57-presente-cambiovita-expo-del-sano-vivere-catania-27-28-29-aprile/

78


http://www.tutelaaranciarossa.it/cambiovita/

79


http://www.itticasiciliana.it/2018/04/10/27-28-29-aprile-alla-fiera-cambiovita-expo-ct/

80


http://www.dusty.it/dusty-news/cambio-vita/

81


http://www.suoloesalute.it/expo-del-sano-vivere/

82


https://www.andiamoinbici.it/show/fiab-point-a-cambiovita-2018

83


84


https://www.evensi.com/expo-canapa-sud-salute-industria-centro-fieristico-ciminiere-rocco-chinnici-catania/255452252

85


86


https://roscia2010.wordpress.com/2018/03/13/canapa-expo-sud-dal-27-aprile-a-catania-la-canapa-incontra-la-cucina-e-il-benessere-dolcevita/

87


88


RADIO E TV

https://www.facebook.com/cambiovitaexpo/videos/2125732491033062/

89


https://www.youtube.com/watch?v=-fITetiODSA

90


https://www.youtube.com/watch?v=VzuWctl3eSc

91


https://www.youtube.com/watch?v=KFhXXqi7BZM

92


https://www.youtube.com/watch?v=ZAkiST-iHeM

93


https://www.youtube.com/watch?v=UVpZiGy-xn4

94


https://www.youtube.com/watch?v=mc2lONhSnTM

95


https://www.youtube.com/watch?v=oa6kwb6Mt44

96


https://www.youtube.com/watch?v=Mn1fGBBorTc

97


https://www.youtube.com/watch?v=LfphjTRR5EU

98


https://www.youtube.com/watch?v=9eOd4LKsoJE&t=300s

99


https://www.youtube.com/watch?v=JODIOzD3MYQ

100


https://www.youtube.com/watch?v=GuZRFa4VqhU

101


FOTO

102


103


104


105


106


107


108


C

COMUNICATI STAMPA

Al via Expo Canapa Sud: il programma della prima e unica fiera del settore in Sicilia. A Le Ciminiere dal 27 al 29 aprile Conferenza stampa venerdì 20 aprile alle ore 10,00 Fermata Giovanni XXIII della Metropolitana di Catania Svelare il ricchissimo e super “green” programma di eventi della fiera “Expo Canapa Sud” interna a “CamBIOvita”. Ecco l’oggetto dell’attesissima conferenza stampa, inedita e attenta all’ambiente, che si svolgerà, dentro alla fermata Giovanni XXIII della Metropolitana di Catania, domani, venerdì 20 aprile alle ore 10,00. Parliamo de “la fiera nella fiera”, organizzata dalla èxpo di Barbara Mirabella. “Expo Canapa Sud nasce come riposta concreta al comparto in piena fase di sviluppo e alla volontà di accogliere le sollecitazioni di molte associazioni, anche del nostro territorio. La coltivazione della canapa può essere concepita come risorsa rinnovabile per un’agricoltura naturale e innovativa perché fornisce un aiuto efficace al contrasto dell’inquinamento ambientale, riduce i costi energetici e difende la biodiversità. In più è un’ occasione di sviluppo per le imprese di altri settori. Expo Canapa Sud è un evento che propone la canapa come risorsa ecologica nel settore agricolo, medico, energetico, tessile, ricreativo, cartaceo, nella bioedilizia e in ogni altro possibile settore di applicazione, cercando di scardinare i pregiudizi socio-culturali”. Ampio spazio verrà dato agli approfondimenti tecnico-economici e scientifici organizzati in collaborazione con Kanèsis e coordinati da Giovanni Milazzo. Canapa Industriale e Medica: ecco i due macro argomenti che verranno sviscerati durante la tre giorni di seminari, workshop e incontri divulgativi con professori universitari, esperti nazionali ed internazionali che ogni giorno dalle 10,30 alle 13 e dalle 14 alle 16, metteranno a disposizione del pubblico le loro conoscenze sulle svariate applicazioni che può avere, nella vita di tutti giorni, la cannabis.

109


Venerdì 27 aprile. il filo rosso che percorrerà i vari interventi sarà quello della prevenzione delle malattie gravi attraverso la somministrazione di “cannabis terapeutica”, intesa come farmaco “complementare” all’organismo. Sabato 28 aprile. Tutta l’attenzione si sposterà sulla canapa industriale, sulla bioedilizia e sulla paglia. Si partirà dall’esperienza di un agricoltore siciliano e poi i professori dell’Università di Catania racconteranno i passi in avanti che sono stati fatti in Sicilia in questi ultimi anni. Ma non è finita qui, verrà anche spiegata una ricerca portata a termine sulla canapa come fito estrattore di metalli pesanti dal terreno. Degna di nota sarà la partecipazione di Franco Casalone, il presidente dell’associazione TARA, che onorerà i presenti con le sue tecniche su come trasformare il fiore per avere una massima resa a livello farmaceutico. Domenica 29 aprile. sarà una giornata speciale: all’ordine del giorno verrà messa la rivoluzione agricola che è in atto in Sicilia già da diversi anni. Verrà spiegato “come riprendersi l’isola” da un punto di vista agricolo. Cosa sono i fervida? La permacoltura? Conservazione di sementi autoctone, grani antichi, malva e fico d’India, utilizzato nell’edilizia e come farmaco.

110


Al via CamBIOvita: il programma della manifestazione “green” de Le Ciminiere dal 27 al 29 aprile Conferenza stampa venerdì 20 aprile alle ore 10,00 Fermata Giovanni XXIII della Metropolitana di Catania Svelare il ricchissimo e super “green” programma di eventi della fiera “CamBIOvita” ed “Expo Canapa Sud”. Ecco l’oggetto dell’attesissima conferenza stampa, inedita e attenta all’ambiente, che si svolgerà, dentro alla fermata Giovanni XXIII della Metropolitana di Catania, venerdì 20 aprile alle ore 10,00. Parliamo della manifestazione ecosostenibile, organizzata dalla èxpo di Barbara Mirabella, in collaborazione con la Compagnia delle Opere Sicilia Orientale, la Federazione Italiana Cuochi, Unione cuochi regionali e l’Ass.ne Cuochi Etnei, AIC-associazione Italiana Celiachia, in calendario dal 27 al 29 aprile, a Le Ciminiere di Catania. Tra le numerose presenze attese il sindaco della Città Metropolitana etnea, Enzo Bianco. Cucina e Alimentazione salutistica (bio, marchi di tutela, prodotti di Filiera); Salute & Benessere (discipline olistiche, cure naturali, medicina alternativa); Turismo green e Sport; (agriturismo, bioturismo, percorsi natura); Casa green, Ambiente, Bioedilizia; Expo Canapa Sud e Agorà dei Progetti sociali: ecco le macro aree su cui è stata costruita la tre giorni di esposizioni, workshop e degustazioni. Partnership con le aziende di trasporto catanesi (Azienda Municipale Trasporti e Ferrovia Circumetnea), ma anche con la Onlus Federazione Italiana Amici della Bicicletta per consentire l’ingresso gratuito in fiera a chi prenderà la metro, l’autobus e propria bici. Dai corsi di naturopatia, yoga e shiatsu alle tecniche innovative di casa naturale, dai corsi di cucina vegana alla presentazione dei tour sostenibili: tra gli eventi in programma, chicca di questa edizione, è il corso di formazione che CNA e AirB&B hanno indetto, in esclusiva a CamBIOvita, per gli operatori del settore di tutto il Sud Italia, con tema il turismo esperienziale, cui hanno già aderito tantissimi operatori (le iscrizioni scadono il 25 aprile). Un programma fitto di interessanti convegni promossi dagli ordini professionali catanesi: Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti conservatori; Ordine dei Medici, Chirurghi e degli Odontoiatri; Ordine degli Ingegneri; Istituto Nazionale Bioarchitettura, Collegio dei Geometri. Anche l’Università di Catania sarà presente, attraverso l’autorevole coinvolgimento di molti docenti ai tavoli tecnici. Come non parlare della grande novità di quest’anno: Expo Canapa Sud, la Fiera nella Fiera, l’unico evento che, all’interno del salone nazionale CamBIOvita Expo, porta al Sud i profumi, i sapori e le molteplici applicazioni, dal settore grow, alla canapa Industriale e Medica. Proprio in merito a queste ultime, verranno tenuti tre convegni che ne approfondiranno i campi di utilizzo e le sue proiezioni future. E poi ancora aperitivi naturali, DJ set, live music e l’intrattenimento degli speaker e redattori di Radio Zammù, la radio dell’Università di Catania, per chiudere in bellezza ogni giornata in cui si sono sperimentati tanti esempi di vita sana ed ecosostenibile.

111


PRESENTATE LE NOVITÀ DEL SALONE CAMBIOVITA EXPO CHE INAUGURA VENERDÌ 27 APRILE ALLE ORE 10.00, A LE CIMINIERE DI CATANIA. Sala gremita per la conferenza stampa di CamBIOvita, l’Expo del Sano Vivere in programma a Le Ciminiere di Catania, dal 27 al 29 aprile. Ulteriori novità sono state svelate in vista dell’inaugurazione, innumerevoli gli argomenti trattati poiché ricca di contenuti e di professionalità è CamBIOvita Expo. La conferenza innanzitutto è stata aperta con la notizia del “bollonino di qualità” da parte di Codacons, una sorta di certificazione di evento garantito, dato dal segretario nazionale Francesco Tanasi. Oltre agli organizzatori della manifestazione, la Expo di Barbara Mirabella con CDO Sicilia Orientale per la quale sono intervenuti il presidente Toti Contraffatto e il direttore Cristina Scuderi, Seby Sorbello presidente di FIC Promotion, Giovanni Milazzo il coordinatore degli eventi scientifici di Expo Canapa Sud, la “Fiera nella Fiera” di CamBIOvita che ha portato “al tavolo” della conferenza fibre e trasformati tessili e industriali di canapa destando una grande attenzione da parte della platea. Presente anche Giuseppina Costa presidente regionale AIC Sicilia. Hanno altresì partecipato: Salvo Di Salvo, l’assessore all’Urbanistica del Comune di Catania, Puccio La Rosa, presidente di AMT Catania, Sebastiano Gentile direttore di esercizio di Circumetnea e Metropolitana di Catania, Salvatore Raffa, presidente CSV Etneo in rappresentanza delle onlus e dei progetti sociali aderenti alla Fiera tra cui Manitese, Fieri, Rifiuti Zero, Economia circolare e LAD Onlus (presenti in conferenza); Sebastiano Battiato, Piero Giglione, Andrea Milazzo, rispettivamente presidente Sicilia, segretario regionale e direttore Catania di CNA; Dario Antignano, presidente Istituto Naz. Bioarchitettura, Paolo Nicolosi, presidente Ordine dei Geometri di Catania, Eleonora Bonanno, vice presidente Fondazione degli Architetti di Catania, Andrea La Ferla, Direttore Generale Virgin Active e Fiorangela Giugliano in rappresentanza di IKEA, due “colossi” che hanno fatto della filosofia green una mission, Alberto Conti, station manager di Radio Zammù a testimonianza della forte presenza accademica non solo in virtù del patrocinio dato alla manifestazione dall’Università di Catania. Anche le scuole superiori rappresentate con il prof. Giuseppe Vecchio, resp. Alternanza Scuola lavoro dell’Istituto Eredia Fermi, che coadiuverà l’organizzazione dell’ “Orto in Fiera” coinvolgendo le numerose scolaresche attese. Infine una vastissima rappresentanza di stampa, media specializzati, chef, aziende espositrici. Nei giorni scorsi si è parlato del fitto programma convegnistico con personalità illustri del mondo accademico e specializzato, delle presenze di richiamo nazionale tra cui Gioacchino Bonsignore di Canale 5 Mediaset e Alex Ravelli Sorini, volto Rai, docente universitario e gastrosofo, giornalisti enogastronomici di fama nazionale che ci guideranno nelle esperienze sensoriali assolutamente da non perdere. In conferenza stampa, si è svelato l’intero programma eventi di CamBIOvita ed Expo Canapa Sud nonché il fitto programma “Kids & Family” dedicato appunto ai più piccoli, dai laboratori di riciclo ai corsi di compostaggio alla casa di paglia, con un intero parco giochi del designer Pario Perra per Dusty realizzato con i cassonetti della differenziata.

112


“Dai corsi di naturopatia, yoga e shiatsu alle tecniche innovative di casa naturale, dai corsi di cucina vegana alla presentazione dei tour sostenibili- ha dichiarato Barbara Mirabella - tra gli eventi in programma, chicca di questa edizione, è il corso di formazione che CNA e AirB&B hanno indetto per gli operatori del settore di tutto il Sud Italia, con tema il turismo esperienziale. Un programma fitto di interessanti convegni promossi dagli ordini professionali catanesi: Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti conservatori; Ordine dei Medici, Chirurghi e degli Odontoiatri; Ordine degli Ingegneri; Istituto Nazionale Bioarchitettura, Collegio dei Geometri. Anche l’Università di Catania sarà presente, attraverso l’autorevole coinvolgimento di molti docenti ai tavoli tecnici. La sostenibilità parte da noi cittadini, mentre gli adulti del domani, i bimbi, giocheranno al rispetto dell’ambiente, delle piante, della terra, sperimentando modi alternativi “naturali” con cui divertirsi. E poi ancora aperitivi naturali, DJ set, live music e l’intrattenimento degli speaker e redattori di Radio Zammù, la radio dell’Università di Catania, per chiudere in bellezza ogni giornata in cui si sono sperimentati tanti esempi di vita sana ed ecosostenibile. La manifestazione avrà anche un taglio glamour con un momento moda creato con tessuti rigorosamente naturali e con la proposta dei matrimoni e banchetti bio”. Soddisfatto Toti Contraffatto: “Abbiamo pensato a CamBIOvita come un volano per sviluppare e approfondire per far maturare la consapevolezza del cambiamento coniugando il rispetto dell’ambiente con il lavoro dell’uomo, facendo rete fra imprese, associazioni e gli stessi cittadini: tutti uniti nella ricerca di un futuro migliore”. E poi ancora molto positivo si è mostrato Seby Sorbello: “Registriamo, grazie a camBIOvita, una crescita d’interesse nei confronti della sana alimentazione che noi chef professionisti abbiamo come mission tutti giorni. Nella cucina di CamBIOvita, si avvicenderanno degustazioni di prodotti bio e genuini realizzati dai maggiori chef stellati e pasticceri della nostra regione, sarà possibile testare la cucina vegan e ampio spazio al gluten free. Dalle 10 alle 21 daremo vita ad un’ agenda ricca di sapore e gusto”.

113


A LE CIMINIERE, UN VERO TRIONFO DI PUBBLICO E DI CONSENSI PER CAMBIOVITA Con una mega torta gluten free realizzata dal presidente di CONPAIT Sicilia, Peppe Leotta, si è conclusa CamBIOvita, l’Expo del Sano Vivere organizzato dalla Expo srl di Barbara Mirabella in collaborazione con la Compagnia delle Opere Sicilia Orientale, la Federazione Italiana Cuochi, Unione Cuochi Siciliani, l’Ass.ne Cuochi Etnei e anche con l’Associazione Italiana Celiachia-Sicilia e Blu Lab Academy. “Il bilancio complessivo della tre giorni siciliana dedicata ai corretti stili di vita è stato più che positivo –ha dichiarato Barbara Mirabella - la città ha accolto l’arrivo di questa manifestazione, che già promette una 4° edizione ricchissima di novità, con un entusiasmo incredibile. CamBIOvita ha mostrato un progetto di evento coerente con la direzione che sta prendendo il mondo. Questa, probabilmente, è la ragione per cui abbiamo avuto, non solo un così grande successo di pubblico, ma prima ancora di adesioni di partner importanti e strategici come tutti gli ordini professionali, le associazioni, e di aziende che hanno capito la forza comunicativa ed economica della Fiera. La fiera ha avuto un virtuoso movimento circolare: un pubblico curioso ha passeggiato fra gli stand, ha respirato i profumi, gli odori, la bellezza dei prodotti naturali, ha stretto le mani ai produttori, i coltivatori, i professionisti. Un successo l’Aria benessere dedicata ai massaggi e delle discipline olistiche; i percorsi di degustazione di olio, vino e birra, il latte d’asina e le granite siciliane, i visitatori si sono lasciati catturare dai cooking show a tema con chef giunti appositamente da tutta Italia; il pubblico si è altresì lasciato trasportare dal ‘sapere’ dei nostri illustri ospiti che hanno dato vita a convegni di grande interesse scientifico. Abbiamo registrato un’ enorme presenza di famiglie con bambini che hanno letteralmente invaso la nostra area ‘kids and family’ e partecipato ai numerosi laboratori di creatività e riciclo. Un successo sotto tutti i fronti! Ringrazio sentitamente la Regione Siciliana e gli assessorati al Turismo e all’ Agricoltura, nonché l’IRFIS per il prezioso apporto e per il semplice fatto di aver ‘sposato’ immediatamente la filosofia CamBIOvita, selezionando per il salone le migliori eccellenze isolane”. Sempre motivo di grande attrazione i momenti food presentati magistralmente dal grande gastrosofo d’Italia, Alex Ravelli Sorini. Seby Sorbello, che ha curato la regia tecnica relativa alla cucina salutistica per FIC, ha dichiarato: “Per CamBIOvita abbiamo messo in campo una grande squadra con grandi contenuti. Ne è venuta fuori un’edizione straordinaria, ma straordinaria soprattutto per i ‘sorrisi’, ho notato infatti, la voglia e la curiosità di ‘esserci’ da parte del numerosissimo pubblico visitatore. E’ stata un’occasione unica anche per noi cuochi, per conoscere produttori ‘illuminati’ che propongono prodotti pensati e consapevoli, utili per realizzare piatti eccezionali”. Nutrire il nostro corpo in maniera consapevole e salutare. Abitare e costruire ecosostenibile. Viaggiare per scoprire una Sicilia ancora in gran parte green, organizzare eventi bio ed eco, vivere in armonia con la natura, indossare abiti ecologici, scoprire le innumerevoli eccellenze dell’enogastronomia regionale, lasciarsi coccolare da esperti con massaggi terapeutici e rilassanti, evadere dalla quotidianità con deliziosi aperitivi green … … tutto il mondo del vivere sano e naturale è stato interpretato ed esplorato a Le Ciminiere di Catania.

114


CamBIOvita ed Expo Canapa Sud: buona la seconda, un successo confermato! Numeri alle stelle per CamBIOvita ed Expo Canapa Sud nei primi due giorni di Fiera che domani, domenica 29 aprile, chiuderà in bellezza, a Le Ciminiere di Catania, con una mega torta realizzata da CONPAIT per augurate l’arrivederci alla prossima edizione. Soddisfatta l’organizzatrice delle due manifestazioni fieristiche, Barbara Mirabella, della Expo srl che stamani ha accolto, con il presidente di CDO Toti Contraffatto, la visita del direttore generale dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Sicilia, Dr. Carmelo Frittitta, compiaciuto per la grandezza, in tutti i sensi, della manifestazione: “La fiera è un contenitore ‘circolare’ che abbraccia cittadini, buyer, imprenditori, famiglie. La proiezione di una società che sta cambiando, molto più attenta alle tematiche ecosostenibili: per questo sono stata entusiasta nel ricreare un micro mondo che rappresenti tutti i settori”. “Un plauso al progetto di questa grande iniziativa nazionale. L’idea che sta alla base di questa fiera – ha dichiarato Frittitta – è in linea con i progetti del nostro assessorato, presenti e futuri. Abbiamo un grosso piano di sviluppo rurale che fino al 2020 ci impegna a spendere bene le risorse comunitarie: il 50 % per investimenti aziendali e quindi finalizzati a potenziare le nostre aziende agricole, e il restante 50% risolto ad investimenti che mirano al ‘come’ si produce, al biologico ad esempio. E su questo assetto , come dichiarato dall’Ass. re Edy Bandiera, andiamo sempre di più a valorizzare tutto ciò che è sostenibile”. A CamBIOvita anche l’Assessorato al Turismo della Regione Sicilia con una collettiva di aziende; stamani ha parlato Sergio Scaffidi, dell’Ufficio Manifestazioni della Regione, per conto dell’assessore Sandro Pappalardo: “Stiamo partecipando con entusiasmo a camBIOvita Expo, di livello nazionale . Il nuovo corso del nostro assessorato vuole diventare punto di riferimento per quegli operatori che, come noi, hanno a cuore il consolidamento del brand Sicilia. Piuttosto che osservare ciò che fanno gli altri, vogliamo andare avanti propositivi e stiamo chiedendo agli operatori di fare rete perché il turismo è sempre più “micro”, composto da piccole realtà spesso a conduzione familiare. Occorre una grande esperienza per l’arte dell’accoglienza del turista, ecco noi stiamo cercando di supportare l’operatore ‘piccolo’ per accrescere questa esperienza che non può che fare bene a tutto il comparto”. Un successo di pubblico, ma anche di partecipazione attiva ed entusiasta da parte di tutti i protagonisti a camBIOvita. Dagli chef nei cooking show promossi da FIC, URCS, Cuochi Etnei e Blu Lab che, facendo impazzire le papille degustative del pubblico incantato, lanciano, attraverso la grande cultura eno-grastronomica del gastrosofo Alex Ravelli Sorini di RAI 1, messaggi importanti, sulle materie prime e sulla consapevolezza di ciò che mangiamo, alla realizzazione di progetti non più così tanto lontani come il ripristino delle piantagioni di riso 100% siciliano.

115


Dai prodotti della terra biologici e a km zero agli incontri formativi promossi dagli ordini professionali, architetti, ingegneri, geometri, medici, professori universitari, le ostetriche, le associazioni no profit, e quanti ognuno nel proprio campo, stanno apportando il proprio prezioso contributo professionale di sostenibilità e attenzione al sano vivere per la salvaguardia della nostra salute e di quella delle generazioni future Gli amanti del CamBIOvita arrivano alle Cimniere da tutta la Sicilia ma anche dalla città, in metro, in bus e soprattutto in bici grazie alle partneship con Fce, Amt e Fiab; le famiglie con bimbi sono entusiaste delle attività “kids&family”. Al 1° piano del centro fieristico l’atmosfera è molto zen nell’Area Benessere e diventa energia pura nell’Area Fitness con Sicilia Nuoto, FIN, Virgin Active che sta mostrando i dettami basilari di una sana vita all’insegna dello sport. Tutti pazzi per la “Mostra Low Cost Design” e il parco giochi “Low Cost Park Design” promosso da Dusty, realizzato con materiale di riciclo opera del designer italiano Daniele Pario Perra, i“laboratori creativi” con materiali naturali, tessuti e di recupero organizzati da Ikea, i giochi ri-creativi con Terra di Crianza, piccoli costruttori crescono con l’iniziativa la Casa di Paglia di Ecopa; giochi golosi come le degustazioni sensoriali di cioccolato o arancia rossa di Sicilia. E, tra un’attività e l’altra, merende bio per tutti. Una fiera “In filosofia green” che è anche trendy. E’ un evento per chi ha voglia di tornare a gustare il pane genuino, per chi crede nella mobilità sostenibile, e nel minimo impatto ambientale. Ma dalle alle 18 in poi, il salone cambia pelle: con la musica di Radio Zammù, dell’Università di Catania, gustando aperitivi biologici e mixology green grazie a Vinicolo Hub. Catania, 28 aprile 2018

116


PRESENTATA ALLA STAMPA LA PRIMA E UNICA FIERA DELLA CANAPA IN SICILIA. L’INAUGURAZIONE VENERDì 27 APRILE A LE CIMINIERE Una conferenza stampa “illuminante” e ricca di interessanti dettagli, è stata quella di Expo Canapa Sud che si è svolta alla presenza di giornalisti e istituzioni, questa mattina, dentro alla Metropolitana di Catania, alla fermata Giovanni XXIII. Parliamo della prima e unica fiera della canapa in Sicilia, organizzata dalla èxpo di Barbara Mirabella, che sbarcherà a Catania dal 27 al 29 aprile, e che oggi, tramite le parole dei relatori, ha suscitato l’interesse anche dei neofiti del settore. “Expo Canapa Sud è nato per approfondire le applicazioni industriali che la canapa può avere sul territorio siciliano - ha spiegato l’organizzatrice Barbara Mirabella -. Il punto è che è in atto una rivoluzione e ho deciso di accogliere le sollecitazioni di molte associazioni siciliane. Sono perfettamente cosciente che la tematica sia controversa e motivo di riflessione da parte di molti, ma la coltivazione della pianta in questione può essere concepita come risorsa rinnovabile per un’agricoltura naturale e innovativa. Inoltre, durante “la fiera nella fiera” si spiegherà, in termini semplici, grazie al contributo di grandi esperti di settore, come la canapa rappresenti una risorsa per contrastare l’inquinamento ambientale, ridurre i costi energetici e difendere la biodiversità. Ecco perché Expo Canapa Sud è un evento perfettamente in linea con la più grande manifestazione CamBIOvita, l’expo del sano vivere, che organizzo da tre anni”. A dire la sua a riguardo è stato anche Giovanni Milazzo, il fondatore di Kanèsis, coordinatore degli eventi scientifici di Expo Canapa Sud, e membro più giovane di Federcanapa, che si è mostrato entusiasta in merito all’imminente apertura “della fiera nella fiera”. “Expo Canapa Sud rappresenterà l’inizio di una grande avventura alla scoperta del mondo della canapa. E’ da questa materia prima che prende vita il 50% del settore tessile mondiale: anche la seta deriva dalla canapa, basta solo lavorare la corteccia e diventa molto raffinata. Molti non sanno che il filtro delle sigarette viene prodotto con la fibra corta di questa pianta, perché è atossica e nasce bianca: non ha bisogno subir ulteriori processi di colorazione. Tra le tantissime applicazioni che apprenderemo insieme durante la 3 giorni di workshop e seminari che ho avuto il piacere di organizzare e di cui sarò moderatore, va sottolineato che nell’industria automobilistica la canapa può anche essere utilizzata come materiale isolante. I catanesi devono conoscere questa realtà e io non vedo l’ora di vivere questa importante esperienza di condivisione”. Seminari, workshop, degustazioni: il programma di Expo Canapa è davvero fitto e intrigante. Tantissime le imprese che investono nel settore avranno un loro spazio dedicato in fiera. Si tratterà di un momento di divulgazione inedito, ma anche molto atteso che ha già suscitato l’adesione di un pubblico molto vasto. Parlerà anche un farmacista per spiegare dove e come richiedere il farmaco derivante dalla canapa che viene utilizzato dai malati con sindromi neuro degenerative e che, ad oggi in Italia, è disponibile solo in due versioni senza riuscire a soddisfare le diverse esigenze che derivano dalla moltitudine degli individui interessati. Ho utilizzato scarti agricoli In poche parole la rivoluzione agricola, che è in atto in Sicilia già da diversi anni, sarà la protagonista di Expo Canapa Sud. Verrà spiegato “come riprendersi l’isola” partendo dalla terra.

117


CALA IL SIPARIO SU EXPO CANAPA SUD: BUONA LA PRIMA, SUCCESSO DA “10 E LODE” Chiude con un bel 10 e lode Expo Canapa Sud. La prima edizione dell’unica fiera della Canapa al Sud Italia, che ha fatto breccia nel cuore degli esperti in materia, ma anche dei neofiti. “Da subito ho creduto molto nella riuscita di questa fiera, ma i risultati raggiunti e la partecipazione del pubblico, hanno superato le mie aspettative – ha dichiarato l’event manager Barbara Mirabella -. Expo Canapa Sud, letteralmente invasa dai visitatori, ha puntato i riflettori su una pianta straordinaria, con i suoi molteplici usi e applicazioni. Dalle infiorescenze alla cannabis terapeutica, la Sicilia dispone di un territorio molto produttivo che può essere messo a coltura 10 mesi all’anno – ha concluso -. Il successo di questo ‘primo round’ può essere considerato solo come l’apri pista vittorioso per una sfida sempre più grande: rendere Expo Canapa Sud il punto di riferimento, per il bacino del Mediterraneo, per il comparto produttivo basato sulla canapa e per gli esperti di tutto il mondo che vogliono aggiornarsi e confrontarsi in merito alle più recenti scoperte. Le basi ci sono tutte”. “La Sicilia ha risposto bene perchè un territorio grandioso – ha dichiarato Giovanni Rossi A.D. di Legal Weed. L’azienda di cui sono a capo ha avuto un successo incredibile in questi giorni. Partecipare a questa fiera per noi ha significato moltissimo perché incontrare direttamente la clientela ci ha permesso di fugare dubbi e chiarire molti aspetti riguardo alla vendita della cannabis legale”. “E’ stato un grande piacere essere presenti a Le Ciminiere in questi tre giorni perché Expo Canapa Sud ha rappresentato il nostro punto di contatto con il meridione – ha dichiarato Pietro Moramarco, A.D. di Mary Moon Light. Abbiamo registrato grandissimo interesse da parte dei visitatori, dai più piccoli addirittura agli anziani. Tutti i seminari che sono stati organizzati hanno divulgato le implicazioni poliedriche della pianta e le caratteristiche benefiche. La canapa è un prodotto che sta riemergendo, dopo un periodo di taboo. Durante questa fiera è stato trasmesso un messaggio importante che ha rotto le catene dell’ignoranza al riguardo perché c’è voglia di progresso”. Cannabis Terapeutica e canapa industriale sono stati i due macro argomenti sviscerati, con competenza di fronte a un pubblico attento, con la mediazione del responsabile scientifico dei convegni di Expo Canapa Sud, Giovanni Milazzo, da parte di medici, professori universitari, ingegneri e farmacisti. Tante le testimonianze di esperienze dirette avute con la canapa come quella di Giuseppe Brancatelli, presidente BisTer, che da 5 anni cura la madre malata di Alzheimer con l’inalazione della cannabis legale e quella del dottor Giuseppe Lacagnina che ha svelato quanto il medicinale derivato dalla pianta sia economico e meno tossico rispetto alla diffusissima morfina. Ripartire dalla terra e dalla canapa, quindi, e porre le basi per una rivoluzione agricola che punta al progresso e al sano vivere. Expo Canapa Sud: buona la prima e arrivederci all’anno prossimo!

118


RASSEGNA STAMPA REALIZZATA DA:

119

Profile for expoct

Rassegna stampa CamBIOvita e Expo Canapa Sud 2018  

Rassegna stampa CamBIOvita e Expo Canapa Sud 2018  

Profile for expoct
Advertisement