__MAIN_TEXT__
feature-image

Page 1

FARMACIE DI TURNO A cura di ERRECI


Distribuito da: 7/39 - 40068 San S Lazzaro L Via Speranza 37/39 di Savena (BO) Tel. 051 6272342 - Fax 051 6772464


FARMACIE DI TURNO Guida alle farmacie di turno della città di FAENZA Anno XVII - Numero 17 Registrazione Tribunale di Bologna n. 7285 del 15/01/2003 Iscrizione al R.O.C. (Registro operatori di Comunicazione) - n° 10205 del 08/2004 Periodico: Semestrale Editore: Erreci di Rinaldi Carmelo A. Direttore Responsabile: Carmelo Adolfo Rinaldi Redazione e Pubblicità: Erreci di Rinaldi C. Sede legale e uffici: Via Fossolo, 4/A - 40139 BOLOGNA Tel. e Fax 051.99.13.048 E-mail: errecidirinaldi@inwind.it www.erreciedizioni.com Stampa: Modulgrafica Forlivese spa - 0543 720596 È VIETATA LA RIPRODUZIONE TOTALE E PARZIALE DELLA GUIDA OLTRE CHE DEI TESTI E DELLE FOTO RIPORTATE ALL’INTERNO DI ESSA. LA ERRECI NON SI ASSUME ALCUNE RESPONSABILITÀ PER L’USO DI MARCHI, FOTO USATI DAGLI INSERZIONISTI.


ELENCO DELLE FARMACIE DI FAENZA (RA) 1 - COMUNALE 1

Via Laghi, 69/4

Tel. 0546/663210

Viale Marconi, 183

Tel. 0546/29816

3 - COMUNALE 3

Via Forlivese, 1

Tel. 0546/31226

4 - BEDESCHI

Via Risorgimento, 8

Tel. 0546/41011

2 - COMUNALE 2

Aperta tutte le notti oltre al normale orario giornaliero

Domenica chiuso

5 - BOSI

Via Don Milani, 7

Tel. 0546/639728

Domenica chiuso

6 - DELLE CERAMICHE Via Ravegnana, 75

Tel. 0546/29065

7 - DUOMO

Piazza della Libertà, 8

Tel. 0546/21009

8 - LE CICOGNE

Via Galilei, 4

Tel. 0546/622315

9 - LENZI

Corso Mazzini, 83

Tel. 0546/21168

10 - MARZARI

Corso Mazzini, 2

Tel. 0546/21102

11 - MARZENO

Via Marzeno, 50

Tel. 0546/40192

Domenica chiuso

12 - OSPEDALE

Via S. Giuliano, 5

Tel. 0546/21059

13 - PIAZZA

Via Casenuove, 54

Tel. 0546/30208

14 - SANSONI

Piazza del Popolo, 8

Tel. 0546/21011

15 - TORRICELLI

Corso Garibaldi, 44

Tel. 0546/21103

16 - ZANOTTI

Corso Saffi, 8

Tel. 0546/21069


CALENDARIO TURNI ANNO 2019

GENNAIO dal 30 DIC 2018 al 5 GEN

COMUNALE 2 (2)

COMUNALE 3 (3)

COMUNALE 2 (2) MARZENO (11)

dal 6 GEN al 12 GEN

LENZI (9)

TORRICELLI (15)

COMUNALE 2 (2) BEDESCHI (4)

dal 13 GEN al 19 GEN

MARZARI (10)

COMUNALE 1 (1)

COMUNALE 2 (2)

dal 20 GEN al 26 GEN

SANSONI (14)

CERAMICHE (6)

COMUNALE 2 (2)

dal 27 GEN al 2 FEB

PIAZZA (13)

DUOMO (7)

COMUNALE 2 (2) LE CICOGNE (8)

DIURNA PRINCIPALE 8,30-19,00 ORA SOLARE - 8,30-19,30 ORA LEGALE

DIURNA DI APPOGGIO 8,30-12,30 / 15,00-20,00 ORA SOLARE - 8,30-12,30 / 15,30-20,30 ORA LEGALE

NOTTURNA

20,30-8,30 DELLA MATTINA SUCCESSIVA Bedeschi - Bosi - Le Cicogne - Marzeno chiuse Domenica


CALENDARIO TURNI ANNO 2019

FEBBRAIO dal 27 GEN al 2 FEB

PIAZZA (13)

DUOMO (7)

COMUNALE 2 (2) LE CICOGNE (8)

dal 3 FEB al 9 FEB

OSPEDALE (12)

ZANOTTI (16)

COMUNALE 2 (2) BOSI (5)

dal 10 FEB al 16 FEB

COMUNALE 2 (2)

COMUNALE 3 (3)

COMUNALE 2 (2) MARZENO (11)

dal 17 FEB al 23 FEB

LENZI (9)

TORRICELLI (15)

COMUNALE 2 (2) BEDESCHI (4)

dal 24 FEB al 2 MAR

MARZARI (10)

COMUNALE 1 (1)

COMUNALE 2 (2)

DIURNA PRINCIPALE 8,30-19,00 ORA SOLARE - 8,30-19,30 ORA LEGALE

DIURNA DI APPOGGIO 8,30-12,30 / 15,00-20,00 ORA SOLARE - 8,30-12,30 / 15,30-20,30 ORA LEGALE

NOTTURNA

20,30-8,30 DELLA MATTINA SUCCESSIVA Bedeschi - Bosi - Le Cicogne - Marzeno chiuse Domenica


CALENDARIO TURNI ANNO 2019

MARZO dal 24 FEB al 2 MAR

MARZARI (10)

COMUNALE 1 (1)

COMUNALE 2 (2)

dal 3 MAR al 9 MAR

SANSONI (14)

CERAMICHE (6)

COMUNALE 2 (2)

dal 10 MAR al 16 MAR

PIAZZA (13)

DUOMO (7)

COMUNALE 2 (2) LE CICOGNE (8)

dal 17 MAR al 23 MAR

OSPEDALE (12)

ZANOTTI (16)

COMUNALE 2 (2) BOSI (5)

dal 24 MAR al 30 MAR

COMUNALE 2 (2)

COMUNALE 3 (3)

COMUNALE 2 (2) MARZENO (11)

dal 31 MAR al 6 APR

LENZI (9)

TORRICELLI (15)

COMUNALE 2 (2) BEDESCHI (4)

DIURNA PRINCIPALE 8,30-19,00 ORA SOLARE - 8,30-19,30 ORA LEGALE

DIURNA DI APPOGGIO 8,30-12,30 / 15,00-20,00 ORA SOLARE - 8,30-12,30 / 15,30-20,30 ORA LEGALE

NOTTURNA

20,30-8,30 DELLA MATTINA SUCCESSIVA Bedeschi - Bosi - Le Cicogne - Marzeno chiuse Domenica


CALENDARIO TURNI ANNO 2019

APRILE dal 31 MAR al 6 APR

LENZI (9)

TORRICELLI (15)

COMUNALE 2 (2) BEDESCHI (4)

dal 7 APR al 13 APR

MARZARI (10)

COMUNALE 1 (1)

COMUNALE 2 (2)

dal 14 APR al 20 APR

SANSONI (14)

CERAMICHE (6)

COMUNALE 2 (2)

dal 21 APR al 27 APR

PIAZZA (13)

DUOMO (7)

COMUNALE 2 (2) LE CICOGNE (8)

dal 28 APR al 4 MAG

OSPEDALE (12)

ZANOTTI (16)

COMUNALE 2 (2) BOSI (5)

DIURNA PRINCIPALE 8,30-19,00 ORA SOLARE - 8,30-19,30 ORA LEGALE

DIURNA DI APPOGGIO 8,30-12,30 / 15,00-20,00 ORA SOLARE - 8,30-12,30 / 15,30-20,30 ORA LEGALE

NOTTURNA

20,30-8,30 DELLA MATTINA SUCCESSIVA Bedeschi - Bosi - Le Cicogne - Marzeno chiuse Domenica


CALENDARIO TURNI ANNO 2019

MAGGIO dal 28 APR al 4 MAG

OSPEDALE (12)

ZANOTTI (16)

COMUNALE 2 (2) BOSI (5)

dal 5 MAG all’11 MAG

COMUNALE 2 (2)

COMUNALE 3 (3)

COMUNALE 2 (2) MARZENO (11)

dal 12 MAG al 18 MAG

LENZI (9)

TORRICELLI (15)

COMUNALE 2 (2) BEDESCHI (4)

dal 19 MAG al 25 MAG

MARZARI (10)

COMUNALE 1 (1)

COMUNALE 2 (2)

dal 26 MAG all’1 GIU

SANSONI (14)

CERAMICHE (6)

COMUNALE 2 (2)

DIURNA PRINCIPALE 8,30-19,00 ORA SOLARE - 8,30-19,30 ORA LEGALE

DIURNA DI APPOGGIO 8,30-12,30 / 15,00-20,00 ORA SOLARE - 8,30-12,30 / 15,30-20,30 ORA LEGALE

NOTTURNA

20,30-8,30 DELLA MATTINA SUCCESSIVA Bedeschi - Bosi - Le Cicogne - Marzeno chiuse Domenica


CALENDARIO TURNI ANNO 2019

GIUGNO dal 26 MAG all’1 GIU

SANSONI (14)

CERAMICHE (6)

COMUNALE 2 (2)

dal 2 GIU all’8 GIU

PIAZZA (13)

DUOMO (7)

COMUNALE 2 (2) LE CICOGNE (8)

dal 9 GIU al 15 GIU

OSPEDALE (12)

ZANOTTI (16)

COMUNALE 2 (2) BOSI (5)

dal 16 GIU al 22 GIU

COMUNALE 2 (2)

COMUNALE 3 (3)

COMUNALE 2 (2) MARZENO (11)

dal 23 GIU al 29 GIU

LENZI (9)

TORRICELLI (15)

COMUNALE 2 (2) BEDESCHI (4)

dal 30 GIU al 6 LUG

MARZARI (10)

COMUNALE 1 (1)

COMUNALE 2 (2)

DIURNA PRINCIPALE 8,30-19,00 ORA SOLARE - 8,30-19,30 ORA LEGALE

DIURNA DI APPOGGIO 8,30-12,30 / 15,00-20,00 ORA SOLARE - 8,30-12,30 / 15,30-20,30 ORA LEGALE

NOTTURNA

20,30-8,30 DELLA MATTINA SUCCESSIVA Bedeschi - Bosi - Le Cicogne - Marzeno chiuse Domenica


CALENDARIO TURNI ANNO 2019

LUGLIO dal 30 GIU al 6 LUG

MARZARI (10)

COMUNALE 1 (1)

COMUNALE 2 (2)

dal 7 LUG al 13 LUG

SANSONI (14)

CERAMICHE (6)

COMUNALE 2 (2)

dal 14 LUG al 20 LUG

PIAZZA (13)

DUOMO (7)

COMUNALE 2 (2) LE CICOGNE (8)

dal 21 LUG al 27 LUG

OSPEDALE (12)

ZANOTTI (16)

COMUNALE 2 (2) BOSI (5)

dal 28 LUG al 3 AGO

COMUNALE 2 (2)

COMUNALE 3 (3)

COMUNALE 2 (2) MARZENO (11)

DIURNA PRINCIPALE 8,30-19,00 ORA SOLARE - 8,30-19,30 ORA LEGALE

DIURNA DI APPOGGIO 8,30-12,30 / 15,00-20,00 ORA SOLARE - 8,30-12,30 / 15,30-20,30 ORA LEGALE

NOTTURNA

20,30-8,30 DELLA MATTINA SUCCESSIVA Bedeschi - Bosi - Le Cicogne - Marzeno chiuse Domenica


CALENDARIO TURNI ANNO 2019

AGOSTO dal 28 LUG al 3 AGO

COMUNALE 2 (2)

COMUNALE 3 (3)

COMUNALE 2 (2) MARZENO (11)

dal 4 AGO al 10 AGO

LENZI (9)

TORRICELLI (15)

COMUNALE 2 (2) BEDESCHI (4)

dall’11 AGO al 17 AGO

MARZARI (10)

COMUNALE 1 (1)

COMUNALE 2 (2)

dal 18 AGO al 24 AGO

SANSONI (14)

CERAMICHE (6)

COMUNALE 2 (2)

dal 25 AGO al 31 AGO

PIAZZA (13)

DUOMO (7)

COMUNALE 2 (2) LE CICOGNE (8)

DIURNA PRINCIPALE 8,30-19,00 ORA SOLARE - 8,30-19,30 ORA LEGALE

DIURNA DI APPOGGIO 8,30-12,30 / 15,00-20,00 ORA SOLARE - 8,30-12,30 / 15,30-20,30 ORA LEGALE

NOTTURNA

20,30-8,30 DELLA MATTINA SUCCESSIVA Bedeschi - Bosi - Le Cicogne - Marzeno chiuse Domenica


CALENDARIO TURNI ANNO 2019

SETTEMBRE dall’1 SET al 7 SET

OSPEDALE (12)

ZANOTTI (16)

COMUNALE 2 (2) BOSI (5)

dall’8 SET al 14 SET

COMUNALE 2 (2)

COMUNALE 3 (3)

COMUNALE 2 (2) MARZENO (11)

dal 15 SET al 21 SET

LENZI (9)

TORRICELLI (15)

COMUNALE 2 (2) BEDESCHI (4)

dal 22 SET al 28 SET

MARZARI (10)

COMUNALE 1 (1)

COMUNALE 2 (2)

dal 29 SET al 5 OTT

SANSONI (14)

CERAMICHE (6)

COMUNALE 2 (2)

DIURNA PRINCIPALE 8,30-19,00 ORA SOLARE - 8,30-19,30 ORA LEGALE

DIURNA DI APPOGGIO 8,30-12,30 / 15,00-20,00 ORA SOLARE - 8,30-12,30 / 15,30-20,30 ORA LEGALE

NOTTURNA

20,30-8,30 DELLA MATTINA SUCCESSIVA Bedeschi - Bosi - Le Cicogne - Marzeno chiuse Domenica


CALENDARIO TURNI ANNO 2019

OTTOBRE dal 29 SET al 5 OTT

SANSONI (14)

CERAMICHE (6)

COMUNALE 2 (2)

dal 6 OTT al 12 OTT

PIAZZA (13)

DUOMO (7)

COMUNALE 2 (2) LE CICOGNE (8)

dal 13 OTT al 19 OTT

OSPEDALE (12)

ZANOTTI (16)

COMUNALE 2 (2) BOSI (5)

dal 20 OTT al 26 OTT

COMUNALE 2 (2)

COMUNALE 3 (3)

COMUNALE 2 (2) MARZENO (11)

dal 27 OTT al 2 NOV

LENZI (9)

TORRICELLI (15)

COMUNALE 2 (2) BEDESCHI (4)

DIURNA PRINCIPALE 8,30-19,00 ORA SOLARE - 8,30-19,30 ORA LEGALE

DIURNA DI APPOGGIO 8,30-12,30 / 15,00-20,00 ORA SOLARE - 8,30-12,30 / 15,30-20,30 ORA LEGALE

NOTTURNA

20,30-8,30 DELLA MATTINA SUCCESSIVA Bedeschi - Bosi - Le Cicogne - Marzeno chiuse Domenica


CALENDARIO TURNI ANNO 2019

NOVEMBRE dal 27 OTT al 2 NOV

LENZI (9)

TORRICELLI (15)

COMUNALE 2 (2) BEDESCHI (4)

dal 3 NOV al 9 NOV

MARZARI (10)

COMUNALE 1 (1)

COMUNALE 2 (2)

dal 10 NOV al 16 NOV

SANSONI (14)

CERAMICHE (6)

COMUNALE 2 (2)

dal 17 NOV al 23 NOV

PIAZZA (13)

DUOMO (7)

COMUNALE 2 (2) LE CICOGNE (8)

dal 24 NOV al 30 NOV

OSPEDALE (12)

ZANOTTI (16)

COMUNALE 2 (2) BOSI (5)

DIURNA PRINCIPALE 8,30-19,00 ORA SOLARE - 8,30-19,30 ORA LEGALE

DIURNA DI APPOGGIO 8,30-12,30 / 15,00-20,00 ORA SOLARE - 8,30-12,30 / 15,30-20,30 ORA LEGALE

NOTTURNA

20,30-8,30 DELLA MATTINA SUCCESSIVA Bedeschi - Bosi - Le Cicogne - Marzeno chiuse Domenica


CALENDARIO TURNI ANNO 2019

DICEMBRE dall’1 DIC al 7 DIC

COMUNALE 2 (2)

COMUNALE 3 (3)

COMUNALE 2 (2) MARZENO (11)

dall’8 DIC al 14 DIC

LENZI (9)

TORRICELLI (15)

COMUNALE 2 (2) BEDESCHI (4)

dal 15 DIC al 21 DIC

MARZARI (10)

COMUNALE 1 (1)

COMUNALE 2 (2)

dal 22 DIC al 28 DIC

SANSONI (14)

CERAMICHE (6)

COMUNALE 2 (2)

dal 29 DIC al 4 GEN 2019

PIAZZA (13)

DUOMO (7)

COMUNALE 2 (2) LE CICOGNE (8)

dal 5 GEN 2019 all’11 GEN 2020

OSPEDALE (12)

ZANOTTI (16)

COMUNALE 2 (2) BOSI (5)

DIURNA PRINCIPALE 8,30-19,00 ORA SOLARE - 8,30-19,30 ORA LEGALE

DIURNA DI APPOGGIO 8,30-12,30 / 15,00-20,00 ORA SOLARE - 8,30-12,30 / 15,30-20,30 ORA LEGALE

NOTTURNA

20,30-8,30 DELLA MATTINA SUCCESSIVA Bedeschi - Bosi - Le Cicogne - Marzeno chiuse Domenica


Dott. Mario Petracca Medico chirurgo Terapia ambulatoriale delle emorroidi

Medico libero professionista con piÚ di 30 anni di esperienza, nella diagnosi e trattamento di emorroidi e ragadi. L'obiettivo è curare i pazienti in modo efÀcace e miniinvasivo. (mail info#emorroidi.eu Tel 333  ZZZ.emorridi.eu

M,L$12  52M$ %2L2*1$  9,&(1=$ 5,M,1,  529,*2


CONSIGLI SALVAVITA I pochi minuti che seguono dopo un incidente o un attacco acuto di malattia sono, spesso, decisivi alla salvezza di una vita. Queste pagine vogliono essere un valido aiuto per chi, e speriamo non ce ne sia bisogno, si dovesse trovare in queste gravi situazioni. INCIDENTI E FRATTURE Il primo consiglio è, in caso di incidente, di non spostare mai la vittima e non spostare un ferito imprigionato nelle lamiere di un’auto facendogli compiere torsioni alla colonna vertebrale (a meno che non sia esposto a pericolo di ulteriore investimento, scoppio o incendio). Ăˆ sempre meglio aspettare l’ambulanza o seguire le istruzioni di un medico o personale sanitario; se il ferito è cosciente tranquillizzarlo e lasciarlo steso a testa bassa FRQLSLHGLXQSR¡ULDO]DWLVHLQYHFHqLQFRVFLHQWHPHWWHUORVXGLXQĂ€DQFRFRQPROWD cautela ed evitare il rischio di soffocamento per ingestione di sangue, vomito, protesi o caduta all’indietro della lingua. Proteggerlo dal freddo con abiti o coperte. Non dare da bere a persone in stato d’incoscienza e, a quelle coscienti, non somministrare bevande DOFROLFKH1RQFHUFDUHGLWRJOLHUHRJJHWWLDSSXQWLWLRTXDQW¡DOWURVHDQFRUDFRQĂ€FFDWLQHO corpo del ferito e non strappare pezzi di stoffa o altro dalla pelle di un ustionato, non mettere pomate, oli o polveri su ustioni particolarmente estese. Non lasciare applicato un laccio emostatico, o simili, per piĂš di 45/60 minuti. Non cercare di far rientrare ossa od RUJDQLIXRULXVFLWLGDXQDIHULWD YHULĂ€FDUHHYHQWXDOLHPRUUDJLH HQRQWHQWDUHGLULPHWWHUH a posto un’articolazione lussata. Non tamponare emorragie dell’orecchio o del naso in caso di trauma cranico. ANNEGAMENTO Se la persona è cosciente metterla a pancia in su ed esercitare lievi pressioni alla base del torace attendendo che espella gran parte del liquido. Se, invece, è priva di conoscenza FHUFDUHGLIDUXVFLUHLOOLTXLGRGDOODSDUWHGHOOHYLHUHVSLUDWRULHVWHQGHQGRODVXXQĂ€DQFR Se subentra un arresto cardio-respiratorio porre il paziente sulla schiena con la testa estesa all’indietro e iniziare le manovre di respirazione bocca a bocca (solo a persone conosciute e/o parenti o apporre sulla bocca della persona coinvolta un fazzoletto di stoffa) e/o il massaggio cardiaco. AVVELENAMENTO Chiedere al paziente, se possibile, quale sostanza e in che quantità è stata ingerita, altrimenti cercare intorno confezioni sospette. Telefonare subito al piĂš vicino Centro Antiveleni che risponde 24 ore su 24. Evitare di somministrare acqua, latte e di provocare il vomito senza il suggerimento del Centro. Recarsi al Pronto Soccorso portando il contenitore della sostanza ingerita o inalata ed eventuali residui di alimenti o vomito del paziente che saranno analizzati. Consigliamo di tenere in casa del Dimeticone in gocce e del carbone vegetale che potrebbero essere prescritti dagli specialisti per la loro azione gastroprotettiva, antischiuma ed absorbente. In caso di contatto della pelle o degli occhi con sostanze velenose od irritanti togliere gli abiti eventualmente impregnati dalle sostanze e sciacquare le parti interessate con acqua corrente per diversi minuti, seguirĂ  il ricovero. In caso di inalazione di sostanze tossiche, allontanare la vittima dal luogo inquinato e favorire la respirazione di aria fresca. Se l’ambulanza non fosse disponibile: non attendere e servirsi di un veicolo privato.


Un ottimo consiglio è che, in casa, i prodotti per la pulizia devono essere tenuti in luoghi inaccessibili dai bambini e, secondariamente, mai staccare le etichette dai relativi recipienti; non travasare sostanze pericolose in contenitori diversi dall’originale, tanto meno in contenitori per alimenti o bibite. COLPO DI CALORE Trasportare il colpito in luogo fresco e ventilato, slacciargli gli abiti per facilitare la respirazione, mettere ghiaccio sulla testa, nuca e inguine, somministrare cardiotonici ed evitare assolutamente gli alcolici. FOLGORAZIONE Prima di tutto interrompere il contatto elettrico usando un legno asciutto, un oggetto di plastica o di gomma, giornali arrotolati isolandosi, se possibile, su un pezzo di legno o di gomma. Se la vittima è in arresto cardio-respiratorio attuare immediatamente la respirazione bocca a bocca (solo a persone conosciute e/o parenti o apporre sulla bocca della persona coinvolta un fazzoletto di stoffa) e il massaggio cardiaco. EMORRAGIA Mettere sulla ferita un tampone voluminoso fatto di garza sterile o tela pulita fasciando strettamente l’arto e mantenerlo piÚ alto del corpo. Se l’emorragia continua cercare un punto a monte della ferita e comprimere i tessuti con la mano a pugno contro un osso VRWWRVWDQWHÀQRDOODGLPLQX]LRQHGHOODVWHVVD)DVFLDUHVWUHWWDPHQWHODIHULWDPDQWHQHQGR la compressione e, dopo alcuni minuti, diminuire lentamente la compressione. Se l’emorragia riprende, applicare poco sopra la ferita un laccio emostatico che deve essere allentato o stretto secondo la necessità . Dopo 45/60 minuti, mantenendo la ferita tamponata, allentare il laccio per alcuni minuti e poi ristringere. EMORRAGIA NASALE 7HQHUHODWHVWDLQDYDQWLSHUHYLWDUHFKHLOVDQJXHGHà XLVFDLQJRODHFRPSULPHUHHQWUDPEH le narici fra pollice e indice per una decina di minuti e senza allentare la pressione. In caso di trauma cranico lasciare scorre il sangue dal naso. EMORRAGIA DALL’ORECCHIO /DVFLDUHGHà XLUHLOVDQJXHVHQ]DPDLWDPSRQDUHULFRYHUDUHFRQODPDVVLPDXUJHQ]D EMORRAGIE OSTETRICHE Tenere la paziente sdraiata con la testa piÚ bassa delle gambe, tamponare con garza e cotone applicando del ghiaccio sul basso ventre. SOSPETTO INFARTO Chiamare subito il Pronto Soccorso e, nell’attesa, tenere il paziente a letto, seduto o sdraiato secondo le sue preferenze slacciando gli indumenti per facilitargli la respirazione, Mantenerlo tranquillo e, se l’ambulanza non dovesse essere disponibile, usare un mezzo privato piuttosto che attendere. In caso di arresto cardio-respiratorio praticare la respirazione bocca a bocca (solo a persone conosciute e/o parenti o apporre sulla bocca della persona coinvolta un fazzoletto di stoffa) e il massaggio cardiaco.


SOFFOCAMENTO Per l’adulto è necessario dare 5 colpi interscapolari alternati a 5 compressioni subdiaframmatiche (manovra di Heimlich); per il bambino (oltre l’anno di etĂ ) da seduti o inginocchiati, si posiziona il bambino (a pancia in giĂš) sopra al proprio ginocchio (il torace del bambino a contatto con il proprio ginocchio) e con la testa piĂš in basso rispetto all’addome (per sfruttare la forza di gravitĂ . Mentre una mano tiene ferma la testa (dal mento) eseguono 5 colpi interscapolari (con via di fuga laterale facendo attenzione alla testa) alternati a 5 compressioni subdiaframmatiche. Per il lattante (entro l’anno di etĂ ) da seduti o inginocchiati, si posiziona il lattante sul proprio braccio (a pancia in giĂš); una mano tiene salda la testa (dal mento) e l’altra mano esegue 5 colpi interscapolari (con via di fuga laterale facendo attenzione alla testa). Successivamente si posiziona il lattante a pancia in su (sull’altro braccio) e si eseguono con due dita unite 5 compressioni al centro del torace lente e progressive. Tali manovre vanno eseguite solo su un individuo COSCIENTE e con OSTRUZIONE TOTALE (non respira, non piange, non emette alcun VXRQRHFF 6HO¡RVWUX]LRQHq3$5=,$/( WRVVLVFHUHVSLUDFRQGLIĂ€FROWjHFFQRQVL esegue alcuna manovra e lo si invita a tossire. Se l’individuo NON Ăˆ cosciente si esegue la rianimazione cardiopolmonare (massaggio cardiaco e respirazione bocca a bocca (solo a persone conosciute e/o parenti o apporre sulla bocca della persona coinvolta un fazzoletto di stoffa). MORSO DI VIPERA Non correre o camminare perchĂŠ l’attivitĂ  muscolare facilita l’assorbimento, tenere il paziente sdraiato e facilitare la fuoriuscita del sangue dal punto di morso senza, però, succhiare con la bocca ma utilizzando preferibilmente una siringa aspira veleno. Stare calmi (le manifestazioni piĂš importanti iniziano dalle 6 alle 24 ore dopo il morso) e LPPRELOL]]DUH FRQ XQD IDVFLDWXUD FRPSUHVVLYD SDUWHQGR GDO SLHGH R GDOOD PDQR Ă€QR alla radice dell’arto. Se il morso avviene al volto, al collo o nei bambini è necessario l’immediato ricovero ospedaliero. SVENIMENTO Sdraiare il paziente sulla schiena con la testa piegata di lato, (posizione laterale di sicurezza), evitare di tenerlo forzatamente in piedi o seduto e sollevare le gambe. Slacciare i vestiti per facilitare la respirazione e non somministrare alcolici o altri liquidi. Non lasciare il paziente ed attendere una decina di minuti. USTIONI 3HUOHPLQRULODYDUHFRQDFTXDIUHGGDHDSSOLFDUHSRPDWHHEHQGDJJLRVWHULOHVSHFLĂ€FL Per quelle estese e/o gravi lavare la parte ustionata con acqua fredda e/o amuchina al 5% o applicare pomate per ottenere una diminuzione del dolore e la pulizia della zona stessa. Non tentare di staccare dalla pelle eventuali pezzi di indumenti attaccati e proteggere dove possibile con garze o teli sterili. Non applicare mai olii, talco, farina, polveri o pomate, non pungere le bolle che si sono formate. Un ustionato grave deve essere indirizzato ai centri specializzati. D.ssa Anna Romualdi Specialista in Chirurgia


Consigliato dal ginecologo,

amato dalle donne. I momenti della vita cambiano e tu cambi con loro. Anche a livello intimo. Con te c’è Saugella, la linea di detergenti intimi che ti accompagna dall’infanzia alla menopausa, grazie a formulazioni innovative, validate scientificamente, da oltre 40 anni. Per questo anche tu, probabilmente, hai scoperto Saugella su consiglio del ginecologo e continui a sceglierlo ogni giorno come gesto di prevenzione e benessere quotidiano.

DAI 3 AI 12 ANNI

ETÀ FERTILE

FRESCHEZZA IN ETÀ FERTILE

MENOPAUSA

PROTEZIONE INTIMA

IDRATAZIONE

Profile for Erreci Edizioni

Farmacie di Faenza 2019  

Farmacie di Faenza 2019  

Advertisement