__MAIN_TEXT__

Page 1

LIBERO

IL CAVALLO

Con E.N.G.E.A. vivi la FORZA delle EMOZIONI

®

l sd sr

• I nostri obbiettivi

• La nostra mission • La Formazione

SPECIALE Novità:

Progetto Apollo

Contributo Sportivo Equestre 2019

• I Dipartimenti

I Garibaldini Volontari a Cavallo a Bjelovar, Croazia

E.N.G.E.A. in Europa: Malta, Tunisia, Croazia, Francia

Foto in copertina di ALESSANDRO MALINVERNI, vincitore del CONTEST FOTOGRAFICO II Edizione

polisportive giovanili salesiane

Polisportive Giovanili Salesiane E.P.S. Coni

ITALIA

Organizzazione Italiana Professionisti Educazione e Sport

Organizzazione Italiana Professionisti Educazione e Sport


®

P R E FA Z I O N E

l sd sr

2

Prefazione

Con molta

soddisfazione quest’anno vediamo una riorganizzazione nazionale su ogni fronte, questo grazie alla serietà, professionalità e tenacia che mettiamo al servizio dei nostri associati. Con molta soddisfazione quest’anno vediamo una riorganizzazione nazionale su ogni fronte, questo grazie alla serietà, professionalità e tenacia che mettiamo al servizio dei nostri associati. Molte le novità che ci aspettano nel 2019 con particolare attenzione alle associazioni che sempre più crescono in modo sistematico. Quest’anno sono stati messi a disposizione benefit e servizi aggiuntivi in modo da semplificare la gestione del proprio centro da parte dei presidenti e proprietari di maneggi, alcuni tra i quali: Il gestionale online con pagamento immediato tramite carta di credito o debito che attiva immediatamente le coperture assicurative, riduce a zero i tempi di spedizione e mettendo in condizione il centro ippico di consegnare subito la tessera al proprio tesserato; La copertura assicurativa “Tutela Legale” considerato che sono in aumento i contenziosi tra istruttori, associazioni e tesserati una garanzia in più per rimanere tutelati; La formazione ed erogazione dei nostri corsi, snellita burocraticamente ed erogata con grandi professionisti del settore oltre ai costi alla portata di tutti perchè formarsi oggi è un diritto e non un lusso, grazie alla formazione i nostri tecnici abbassano l’indice di sinistri ogni anno; La comunicazione aumentando la capacità di visibilità a 360 gradi investendo sempre di più sulla carta stampata e sul web riuscendo a pubblicizzare tutte le attività nazionali e tutti i circoli ippici a noi affiliati. L’assistenza continua! I nostri uffici seguono orari ben definiti e vi sono sempre numeri telefonici da poter contattare durante tutti i 365 giorni all’anno! Questo dà la sicurezza e la certezza ai nostri associati di non essere mai soli ma a filo diretto con l’ente che può intervenire sempre in situazioni di difficile gestione. La nostra forza sono i FATTI! e questo ci ha contraddistinto negli oltre 20 anni di lavoro perchè abbiamo lavorato fianco a fianco con istruttori , tesserati, presidenti di maneggio e sponsor ed è solo e grazie a loro che oggi ENGEA OIPES PGS riescono a rappresentare un gruppo vincente con una veste seria, professionale e di grande livello morale e civile. La nostra credibilità è fatta da uomini in carne ed ossa che ogni giorno mettono al servizio dell’ente la loro dedizione, passione e tenacia e queste persone lavorando dietro le quinte contribuiscono allo sviluppo dell’equitazione ludica, sportiva, ricreativa nazionale. Cosa ci aspetta nel 2019? Grandi novità e tanto successo! Sta per essere vagliato dal consiglio direttivo OIPES e dal corpo docenti ENGEA il piano di investimento 2019 dedicato a tutti i circoli ippici Affiliati. Un grande traguardo che darà più spinta alle attività e alla crescita dei circoli ippici riuscendo a far entrare sempre di più “l’equitazione” nelle case degli italiani abbattendo quella convinzione generalizzata che l’equitazione sia uno sport di élite e poco accessibile economicamente da tutti. Nel 2019 vedremo nascere nuovi sistemi informatici che semplificheranno di molto la vostra attività! Riusciremo a premiare economicamente, grazie al piano d’investimento, i maneggi, gli istruttori ed i tesserati che sempre più si impegnano nelle attività sociali e sportive, aumenteremo i benefit e i servizi migliorandone le prestazioni poiché riteniamo opportuno ribadire che “Un Ente Nazionale” deve dare servizi concreti, veloci e reali alle associazioni e maneggi e non usare questo sistema come un bancomat, usanza molto comune ad altri enti. Costruiremo su solide basi un ponte verso il futuro dove al centro c’è l’individuo, il tesserato, il socio, lo sportivo, il volontario, le sue esigenze e la sua sicurezza, la volontà di migliorarsi e di condividere l’equitazione nel modo migliore che ci sia: sportivamente. Auguro un Fantastico 2019 Insieme!

Il Presidente Nazionale Mauro Testarella

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

®

GLOSSARIO

3

l sd sr

GLOSSARIO

   RIVISTA                                  

LIBERO

IL CAVALLO

EDITORE ENGEA Equitazione Segr. Gen.: Via Umberto I, 37 27050 Silvano Pietra (PV) Tel. 0383.378944 - Fax 0383.378947 e-mail: segreteria@sitogea.net www.cavalloecavalli.it Direzione, Pubblicità e Distribuzione Via Umberto I, 37 - 27050 Silvano Pietra (PV) Tel. 0383.378944 - Fax 0383.378947 e-mail: redazione@sitogea.net www.cavalloecavalli.it Direttore Responsabile: Carlo Marone Capo Redattore: Mauro Testarella In Redazione: Renzo Tomi, Tino Nicolosi, Romina Girotto, Letizia Colbertaldo e Alessia Casorati. Progetto Grafico e Design Originale: Tino Nicolosi e Alessia Casorati Grafica e Impaginazione: Alessia Casorati E’ vietata la riproduzione totale e/o parziale di testi, immagini e loghi presenti su ENGEA A 360°, e suoi allegati, senza l’autorizzazione scritta dell’editore. L’allegato è autonomo nei suoi concetti e contenuti a livello redazionale e pubblicitario, di conseguenza le scelte sono dettate dal marketing redazionale. La responsabilità delle opinioni contenute negli articoli pubblicati è esclusivamente degli autori. Rev. 10 del 09/2018

4 chi siamo 6 organigramma E.N.G.E.A. 12 e.n.g.e.a. malta 11 LADY HORSE, ORGANIZZA LA TUA GIORNATA 14 50 ANNI DI PGS! 16 i garibaldini volontari a cavallo a bjelovar, croazia 19 GRANDE EVENTO IN MOLISE 20 IL MERCATO DELLE TESSERE E DELLE ASD 22 E.N.G.E.A. TUNISIA 24 IL MONDO SOMMERSO DELLE ASSicurazionI SPORTIVE 28 FORMAZIONE E DIPARTIMENTI 33 progetto apollo, contributo sportivo equestre 35 EQUITAZIONE & MANAGEMENT 37 CONTEST FOTOGRAFICO, II EDIZIONE 41 I NOSTRI SPORT 44 NEL MONDO DEGLI ENTI DI SECONDO LIVELLO 48 IPPOSTRADE 49 E.N.G.E.A. FRANCIA 52 l’horse raid ® sbarca in liguria

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8


®

ENGEA

l sd sr

4

® l sd sr

E. N .G. E . A .

IL MARCHIO VINCENTE     CHI SIAMO                                      L’ORGANIZZAZIONE: E.N.G.E.A. nella sua forma associazionistica opera nel mondo sportivo, sociale ed ambientale promuovendo lo sport equestre ludico amatoriale a categorie meno abbienti con lo slogan “Uno sport di tutti e per tutti”. Da oltre vent’anni promuove e divulga la pratica sportiva equestre, ludica ricreativa pre agonistica, finalizzata anche per il lavoro a cavallo, per le antiche arti e mestieri e per il turismo equestre ambientale. La segreteria nazionale O.I.P.E.S. ed E.N.G.E.A. è supportata sul territorio da: 18 Segreterie Regionali, 87 Responsabili Provinciali, 2.500 Quadri Tecnici, 32 Responsabili di settore, 800 tra Centri, Circoli Associati, Aziende Agricole ed Agriturismi, Fattorie Didattiche, Organizzazioni di Volontariato con oltre 30.000 tesserati. ENGEA è riconosciuta ed iscritta: • dal Ministero della Salute in ECM. • dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca. • dal Ministero dell’Ambiente. • dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per il Dipartimento Nazionale Protezione Civile. • nel registro delle discipline Bionaturali regione Lombardia LEGGE REGIONALE 1 febbraio 2005, N. 2.

ENGEA inoltre è certificata: - ISOENCERTIFICATIONS ed ECOENCERTIFICATION per la gestione dei percorsi formativi - OHSAS 18001 per la gestione della sicurezza ENGEA è anche INTERNATIONAL, per lo sviluppo del settore del turismo equestre mondiale e vanta collaborazione con Stati e Paesi di tutto il mondo quali Svizzera, Francia, Spagna, Croazia, Malta, Grecia, Tunisia, Marocco, Madagascar, Cina, Russa ed America. I VANTAGGI O.I.P.E.S./E.N.G.E.A.: • Adesione a contratti assicurativi specifici per l’equestre, attività ludico-motorie sportive e sociali: polizza infortuni per tesserati, polizza RC capofamiglia, polizza per maniscalchi, polizze riservate ai conduttori di carrozze, istruttori di equitazione; • Iscrizione gratuita per le A.S.D., con il Settore Equestre dell’Ente di promozione Sportiva PGS al Registro Nazionale del C.O.N.I., che attribuisce le agevolazioni fiscali; • Titoli riconosciuti dal C.O.N.I. con la formazione dell’Ente di Promozione Sportiva PGS Settore Equestre;

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8

• Iscrizione all’Albo degli Operatori/Tecnici PGS; • Coperture giornaliere per lezioni di prova, passeggiate o promozioni sportive sociali in genere; • Tessere GOLD, SILVER e BRONZE (differenti quanto a Coperture assicurative) con validità annuale (01/01 - 31/12) • Presenza su portali equestri nazionali; • Iscrizione Gratuita a “Bookinghorse. com”; • Iscrizione Gratuita al “Mercatinodelcavallo.it”; • Assistenza Gratuita da “Qualità Associativa” il portale nazionale in materia fiscale, amministrativa, legale, tributaria e giuslavoristica; • Formazione sportiva e professionale certificata; • Riconoscimenti e Patrocini; • Tesseramento on-line; • Tutte le convenzioni per i tesserati visitabili sul portale www.oipes.org e www.cavalloecavalli.it; • Abbonamento GRATUITO al giornale on-line “ENGEA A 360°- Cavallo Libero”; • Assistenza agli affiliati/tesserati di consulenza fiscale, tributaria e legale, di progettazione tecnica, ingegneristica e architettonica per costruzione ristrutturazione impianti sportivi; • Possibilità di beneficiare dell’Ufficio

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

ENGEA

5

Un’organizzazione Associazionistica, che garantisce professionalità certificata a 360 gradi nel mondo equestre, tutelando, attraverso Società aggregate, tutte le consulenze amministrative, legali, fiscali e tributarie, con attività corsuali di BLS/BLSD e valutazioni in loco per la sicurezza e la messa a norma delle strutture, con le certificazioni Isoencertification per la qualificazione delle strutture e dei percorsi e Ohsas per la sicurezza.

Progetti per la stesura, presentazione e rendicontazione di progetti sociali e formativi; • Possibilità di accedere a programmi di contabilità; • Consulenza a costi agevolati con i nostri professionisti nei vari settori; • Assistenza a costi agevolati per progetti formativi; • Invio circolari e newsletter periodiche, per rimanere sempre informati sulle novità del mondo equestre; • Accesso ai Corsi in materia di sicurezza sul Lavoro Legge 81/2008, BLS/BLSD e predisposizione documenti a costi agevolati; • Corsi amministrativi per il no profit Dirigenti Sportivi norme C.O.N.I.; • Assistenza ad organizzare convegni ed eventi nel settore; • Accedere al Credito Sportivo, per le manutenzioni degli impianti sportivi, l’acquisto di attrezzature sportive; • Accedere alle molteplici attività di O.I.P.E.S., quali i “GRANDI EVENTI” ed i viaggi a cavallo organizzati per un turismo sportivo sociale ed ambientale; • Accedere alle GIORNATE SOCIALI usufruendo di materiale promozionale gratuito; • Accedere ai Trofei Nazionali nelle varie discipline sportive, attraverso calendari predisposti e approvati da P.G.S. Settore Equestre; • Promuovere eventi sociali e sportivi quali il N.H.B, HORSE RAID, BIMBI E CAVALLI, OLTRE L’OSTACOLO, GIOVANI E PONY; • Assistenza nella fase di Start-up e sviluppo delle Organizzazioni con la possibilità di pubblicare contenuti su pagine ed account dei Social Media. Scegli chi può offrirti davvero dei servizi e far Crescere il tuo Circolo Ippico e la tua Associazione..! Scegli servizi veloci, reali e concreti!

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

Scegli l’eccellenza e la qualità...! Affiliati ad O.I.P.E.S / P.G.S.! L’Ente specializzato in Equitazione da oltre 20 anni! LA NOSTRA FORZA: • Le migliori coperture assicurative nazionali equestri, due compagnie assicurative per le tue attività i tuoi tesserati ed i tuoi istruttori; • Il Tesseramento immediato con il gestionale online con pagamento immediato tramite carta di credito o debito; • La Formazione Nazionale d’eccellenza con duplice certificazione E.N.G.E.A. Ente Nazionale Guide Equestri Ambientali: Oltre 25 percorsi formativi per diventare professionisti dell’equitazione; • La comunicazione social e media del tuo circolo ippico: a tua disposizione un grafico pubblicitario, 12.000 visite settimanali, mailinglist specializzate, pagine pubblicitarie del tuo centro sulla Rivista “Il Cavallo Libero”, pubblicazione dei tuoi annunci su “Borsa Lavoro”, gadget e tantissimo altro... • Assistenza 7 giorni su 7 continua per qualsiasi esigenza

I NOSTRI OBBIETTIVI: • Lo sviluppo e la crescita della Associazione e del circolo ippico • Dare il massimo dell’assistenza fiscale, burocratica, amministrativa, legale • Tutelare il vostro lavoro attraverso convenzioni e benefit assicurativi unici in Italia • Professionalizzare e certificare tutte le figure operanti nel settore attraverso la formazione • Tutelare l’associazione, gli istruttori ed i tesserati attraverso la corretta applicazione dei dispositivi di legge del terzo settore. LA NOSTRA MISSION: Lo sviluppo dello sport e della promozione sociale attraverso la diffusione delle attività sportive, sociali, ricreative, culturali e di lotta al disagio con particolare riguardo alle attività rivolte al mondo dei giovani. Siamo inoltre organismo di raccordo tra le diverse realtà sportive associate sul territorio, tra tutti i praticanti dell’attività sportiva, gli associati e PGS - Ente di Promozione Sportiva riconosciuta dal CONI al fine di facilitare e rendere più agevole lo svolgimento della pratica sportiva sotto ogni forma.

AFFILIATI SUBITO! QUOTA ASSOCIATIVA O.I.P.E.S./ENGEA /P.G.S. COSTI AFFILIAZIONE: Affiliazione BRONZE € 63.00 - Tessera Annuale € 5.00 Affiliazione SILVER € 150.00 - Tessera Annuale € 15.00 Affiliazione GOLD € 250.00 - Tessera Annuale € 25.00 * Per le Aziende Agr. / Società Commerciali, le quote si intendono IVA esclusa. Rinnovo Titolo Istruttore/Quadro Tecnico € 70.00 ed ogni qualifica supplementare € 20.00. Il pacchetto da 10 tessere prepagate ha un costo di € 30.00 per la gionaliera e di € 45.00 per la settimanale. Coperture Facoltative Personali Infortuni Opzione 1: € 20.00 Opzione 2: € 30.00 Opzione 3: € 40.00 Responsabilità Civile del Centro Ippico personale premio annuale € 160.00. Banca Popolare di Milano - Ag.222 Casei Gerola IBAN BANCARIO: INTESTATO A O.I.P.E.S. IT 11 F 05584 55700 000000003801 Conto Corrente Postale n° 1023712993

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8


®

STRUTTURA

l sd sr

6

®

ORGANIGRAMMA NAZIONALE DI ENGEA     FATTI E NON PAROLE!              

    

MAURO TESTARELLA Presidente Nazionale OIPES Amministratore unico ENGEA Responsabile Internazionale del Sistema “Ippovie Italiane Certificate®”

RENZO TOMI Vice Presidente OIPES e ODV Responsabile Toscana Formatore Guide e Accompagnatori Equituristici Coordinatore Nazionale

TINO NICOLOSI Segretario Nazionale OIPES Consulente, Formatore in “No Profit”, Segretario Nazionale Garibaldini Volontari a Cavallo, Resp. P.G.S. Settore Equestre

CARLO MARONE Presidente Nazionale Progetto Italia - Referente Nazionale Formazione Universitaria

VALENTINA PAGELLA Dirigente Sportivo, Responsabile Segreteria Generale - Area Tesseramento

ILARIA SANNA Dirigente Sportivo, Responsabile Segreteria Generale - Area Affiliazioni e Brevetti

ROMINA GIROTTO Dirigente Sportivo, Segreteria di Presidenza, Ufficio Sinistri

LETIZIA COLBERTALDO Dirigente Sportivo, Ufficio Progetti e Sviluppo

ALESSIA CASORATI Dirigente Sportivo Area Comunicazione

ALFONSO MORRONE Responsabile Foggia

ANTONINO ZUCCARELLO Responsabile Sicilia, Formatore Guide ed Accompagnatori Equituristici

ROBERTA BIANCO Responsabile interprovinciale Regione Puglia Responsabile Nazionale Volteggio

LUCA VIGNOZZI Responsabile Basilicata

LUCIANO LUPO Responsabile Puglia

MILENA VENDITTI Responsabile Molise

GIUSEPPE DI EUGENIO Responsabile Abruzzo

GIOVANNI VUOLO Responsabile Campania

IVAN TASSONE Responsabile Lombardia

FRANCO MOSCATELLI Responsabile Umbria

TOMAS GIACCAGLIA Responsabile Marche

GRAZIA PAGNOZZI Consulente Farmaceutico Responsabile settore Ippiatria

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

            

STRUTTURA

       

PATRIZIA SPADACCINI Referente Nazionale Cicloturismo

GIORGIA FERRERO Docente, Formatore Area marketing e comunicazione Responsabile Piemonte

PAOLO GARELLO Psicologo Area I.A.A./E.R.D.

BRUNO FERRARIS Formatore Guide Equestri Ambientali e Accompagnatori

ANNA ZUCCARO Formatore E.R.D. Sicilia

CARLO MODICA DE MOHAC Presidente Probiviri OIPES

FABRIZIA GRILLO Formatore ERD e di Istruttori Pony Responsabile Liguria

DON AUGUSTO PICCOLI Capo Cappellano Nazionale ENGEA e Garibaldini Volontari a Cavallo

FRANCO FIORILLO Presidente Nazionale ODV Garibaldini Volontari a Cavallo

Avv. LUCA MONDINO Membro Collegio dei Probiviri

MARCO CAVALLO Responsabile Nazionale PNL, Horse Coach

MARCO NICCOLINI Responsabile Nazionale BOOTCAMP

FLORA SPIAZZI Formatore Nazionale E.R.D.

MARCO CAPPELLINI Referente Interprovinciale Triveneto Docente, Formatore

ORLANDO FIORETTO Formatore Nazionale Guide Equestri Ambientali ed Accompagnatori, Istruttori Sportivi e di Base

RITA DEPLANO I.A.A. Interventi Assistiti con gli Animali, Pet Therapy

FABRIZIO BIANCHELLI Formatore Nazionale Responsabile Attacchi

PIERMARIO GIONGO Medico Veterinario Responsabile Nazionale Mascalcia

AUGUSTO DEL VECCHIO Responsabile Nazionale Settore Antiche Arti e Mestieri

MASSIMO GIOVINETTI Responsabile Nazionale Monta Western

ERIC BERLANDA Horsemanship

ANTONIO TOGNETTI Consulente Alimentare Equidi

MAURO MAFFEI Responsabile Nazionale Giudici di gara e Referente Triveneto

LUIGI URBANO Medico Veterinario

FRANCO CAPPELLINI Direttore Tecnico Triveneto Formatore

MAURIZIO AZZOLA Responsabile Nazionale Cartografia ed Orientamento

MARCO VIGNALI Doma e Addestramento Etologico equidi

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

7

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8


semplice, comodo e veloce!

il nuovo gestionale online, con modalitĂ di pagamento a mezzo carta di credito o debito, se sei affiliato potrai scaricare la tessera velocemente con pochi click!!!

Crea la tua tessera

stampa l’etiChetta

paga la tua tessera

Consegnala al tuo tesserato

WWW.OIPES.ORG

ricevi in tempo reale la ricevutaEeN la G Ecopia A - ENTE NAZIONALE della transazione


SECTION NAME

9

Per uno sport ludico ricreativo preagonistico

WWW.PGSITALIA.ORG

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8


PA R T N E R

Interventi Assistiti con AnimAli i.A.A.

Gli interventi Assistiti con gli Animali (i.A.A.) comprendono una vasta gamma di progetti e di attività finalizzati a migliorare la salute e il benessere delle persone con l’ausilio di animali da compagnia. O.I.P.E.S. ha adErItO al PrOgEttO I.a.a. E al SuO IntErnO è natO nEl 2016 un dIPartImEntO OPEratIvO chE, SullE IndIcazIOnI dEllE lInEE guIda dEl mInIStErO dElla SalutE, ha IStItuItO Il PErcOrSO fOrmatIvO dEglI OPEratOrI E lE rEgOlE ESEcutIvE dEll’attIvItà. ImPOrtantE è SaPErE chE I cOrSI I.a.a. PEr quantO rIguarda l’O.I.P.E.S. SarannO OrganIzzatI E SvOltI PrESSO la SEdE unIvErSItarIa IuStO - IStItutO unIvErSItarIO SalESIanO tOrInO. ® ITALIA

Organizzazione Italiana Professionisti Educazione e Sport

polisportive giovanili salesiane Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI

I.A.A.

SETTORE EQUESTRE

CONTATTI ENGEA - ENTE NAZIONALE

Via Umberto I, 37 -27050 SILVANO PIETRA (PV) - Italia Telefoni: 0383 378944 | 348 3109883 - Fax: 0383 378947 Email: segreteria@sitogea.net - Website: www.cavalloecavalli.it


® l sd sr

SEMINARI

11

ORGANIZZA L A T U A G I O R N ATA PRESSO IL TUO CIRCOLO IPPICO Il Percorso LADY HORSE nasce dalla convinzione che esistono interazioni profonde tra il mondo femminile ed il cavallo che portano a benefici reciproci. La donna percepisce prima di tutto la sua dimensione che le permette appunto di avere innati atteggiamenti in tutte le sue manifestazioni relazionari, quali la delicatezza, la passione, la pazienza e in particolare la cura e la capacità di ascolto, il cavallo agisce in base a ciò che percepisce e in base a ciò che gli fa bene. E’ un Seminario UNICO nel panorama equestre Italiano che tratta di LIFE COACHING, l’Horsemanship e P.N.L. programmazione neuro-linguistica. Per maggiori informazioni scrivi a: coordinamento@oipes.org G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8


SETTORE ERD

LTA

A EA M

ENG

Gu i

ri

equest e D

e

2016

G.E.E.A.

e i

Tutti i colori di questa Unione

a mu r o p ea L Bie n t

ENGEA e MALTA insieme per il

primo corso formativo “tecnici equestri”


nasce così engea malta Il lavoro profuso giornalmente con passione, dedizione e grande spirito di sacrificio, da parte di tutti i dirigenti ENGEA ogni anno getta solide basi per crescere sempre di più e allargare e diffondere la nostra filosofia in altre nazioni. Da quest’anno entra a far parte dell’Ente Nazionale Guide Equestri Ambientali la Repubblica di Malta! una splendida isola immersa nel Mediterraneo e perla preziosa dell’Europa. Con gli eventi organizzati in Sicilia dal dirigente Antonino Zuccarello, nel tempo sempre più dirigenti maltesi si sono avvicinati alla nostra filosofia che, con molta serietà e professionalità, hanno deciso di rappresentarci nel proprio territorio per sviluppare, organizzare e promuovere l’equitazione e il turismo equestre. Dopo mesi di lavoro e di organizzazione, grazie alla lungimiranza, serietà e tenacia del dirigente Ivan Tassone nei giorni 28-29-30 maggio, sono state consegnate le “ChIAvI” di ENGEA Malta al dirigente Lucienne Selvagi, che rappresenterà l’ENGEA sviluppando non solo l’equitazione di base e la preparazione preagonistica dei cavalieri maltesi, bensì costruiranno insieme le prime Ippovie Italiane Certificate, per la promozione e lo sviluppo del turismo equestre nell’isola, aprendone le porte a livello internazionale. I nostri auguri vanno ai cavalieri, che hanno superato con serietà e diligenza l’esame di abilitazione a montare, dimostrando grande preparazione e per questo li ringraziamo. La commissione tecnica era composta dai dirigenti: Antonino Zuccarello - Responsabile ENGEA Sicilia, Ivan Tassone - Dirigente Nazionale ENGEA, Tino Nicolosi - Segretario Nazionale OIPES e dal Presidente Nazionale Mauro Testarella. Un ringraziamento speciale va a Lucienne Selvagi per la grande passione, serietà e professionalità che mette a disposizione di tutti per lo sviluppo e la promozione dell’equitazione attraverso il club Pegasus Riding Center che da oggi ci rappresenta a Malta. Augurando un buon lavoro a Lucienne e a tutto lo staff di Engea Malta! ■ Tino Nicolosi


®

L E P. G . S .

l sd sr

14

Cinquant’anni di PGS! La nostra storia FUTURA

S

ITALIA

Organizzazione Italiana Professionisti Educazione e Sport

i è tenuto il giorno 16 Dicembre 2017, presso il Salone d’Onore del CONI - Foro Italico - ROMA il Convegno per i 50 anni di PGS, «La nostra storia futura», uno tra gli eventi più emozionanti a cui i nostri Enti hanno partecipato. Le Polisportive Giovanili Salesiane rappresentano per il Mondo dello Sport, la forza, l’integrazione e la serietà di cui questo mondo ha bisogno. Mauro Testarella, Amministratore Unico ENGEA Group e Tino Nicolosi, Segretario Nazionale O.I.P.E.S. hanno vissuto con commozione ed orgoglio questo splendido giorno, sigillando sempre di più il rapporto solidale, sportivo ed associazioni-

stico, che lega le PGS, sin dal 2001, alla storia comune. Emozionante la donazione della targa da parte del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, alle PGS per questo giorno memorabile e la lettera del Ministro dello Sport Luca Lotti. Un plauso a Gianni Gallo, Membro di Giunta CONI e Ciro Bisogno, Presidente Nazionale PGS, che con professionalità, dedizione e forza, rappresentano la storia futura di tutti noi, uniti dallo stesso obiettivo, cioè la promozione, divulgazione e valorizzazione dello sport italiano. Un ringraziamento speciale a Giovanni Malagò, per le sue idee e per il suo mandato, ma soprattutto per le sue parole: «Siete persone serie». Tino Nicolosi

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8

Gianni Gallo

Tino Nicolosi

Mauro Testarella

ENGEA - ENTE NAZIONALE

Ciro Bisogno


ORDINA ONLINE

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8


®

CROAZIA

VA ENGEA HR

i garibaldini volontari a cavallo a bjelovar, croazia

2016

TS

l sd sr

16

KA

23° Terezijana 15/17 Giugno 2018 Quest’anno, per la 23esima edizione, i Garibaldini Volontari a Cavallo insieme ad Engea Croazia hanno presenziato alla nota festa “Terezijana”, evento culturale che si tiene a Bjelovar dal 1995 in onore dell’imperatrice Maria Teresa. Grazie alla generosa giornata di sole e alla bellezza della città questi giorni sono stati una significativa occasione per rafforzare sempre di più le radici di ENGEA in questa meravigliosa terra.

Pirin Ivica Presidente di ENGEA CROAZIA Rappresentanza italiana dei Garibaldini Volontari a Cavallo. Da sinistra Gen. Danilo Zironi, Franco Fiorillo, Mauro Testarella e Renzo Tomi.

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8

Ussaro a Cavallo

ENGEA - ENTE NAZIONALE

GLI USSARI DI BJELOVAR SI PREPARANO PER LA SFILATA


® l sd sr

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

CROAZIA

17

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8


®

!"#"

TUNISIA

l sd sr

18

9(%&$%)&*+!($!"#$)"*"

7

,-.+#)#./

0(44"#&$:&*!"*%"

7

0)#12%(&"+.3)**.#"

$%&'()*)"+%

!"#"$%&#'($)"*+$,-$./$!0

12

12

!"::+($;+$4*(0:"6+

!"#"$%&#'($)"*+$,-$3/$!0

12

12

!&*!,+"$:+(44"$;+(0&4*"$./

(%4($5+##+!($6-$12/$!0 (%4($5+##+!($6-$8/$!0

7 7

7 7

!6+:$(%%4"*4+4&

9(%&$%)&*+!($!"#$)"*"

7

7

3

3

7

7

7

7

;&6+0+4(4"*&$*"%%"$%&#'($*(!!"56+4"*&12

12

;&6+0+4(4"*&$9+(#!"$%&#'($*(!!"56+4"*&12

12 8<

0(44"#&$:&*!"*%"

7

7

!"::+($;+$4*(0:"6+

3

!&*!,+"$:+(44"$;+(0&4*"$./

7

!6+:$(%%4"*4+4&

7

;&6+0+4(4"*&$*"%%"$%&#'($*(!!"56+4"*&

12

;&6+0+4(4"*&$9+(#!"$%&#'($*(!!"56+4"*&

12 8<

Cap 101 ENGEA Sicuro e confortevole € 155.00 € 120.00 iva inclusa I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8

Per INFO e ORDINI: coordinamento@oipes.org

€ 182.50

Cap MITO ENGEA ENGEA Superultraleggero

€ 150.00 iva inclusa

- ENTE NAZIONALE


® l sd sr

G I O R N AT E SOCIALI

19

LA COOPERAZIONE DÀ SEMPRE GRANDI RISULTATI GRANDE EVENTO IN MOLISE G

razie alla tenacia e professionalità di Agnieszka Marta Dziambor e dei referenti ENGEA Molise, Milena Venditti e Giuseppe Tirolese, nel giorno 3 Giugno, l’Ente Nazionale Guide Equestri Ambientali, l’Organizzazione Italiana Professionisti Educazione e Sport e il Settore Equestre delle Polisportive Giovanili Salesiane, hanno firmato uno tra i più coinvolgenti, entusiasmanti ed emozionanti eventi dell’anno, in una Regione dove lo sviluppo delle attività equestri, ha sempre più bisogno di strumenti per arrivare a coinvolgere tutte le famiglie. Tre grandi associazioni si sono unite per festeggiare insieme l’e-

quitazione fatta con serietà, professionalità e consapevolezza riuscendo a dare la possibilità a tutte le famiglie di vivere il fantastico mondo del cavallo.

Un Ringraziamento va all’Associazione Garbusek, all’Associazione I Cavalieri del Regio Tratturo e al Centro Ippico Country Village. Il cammino intrapreso dai dirigenti Molisani, grazie a questi eventi, si conferma la strada migliore da percorrere e cioè quella di vivere l’equitazione insieme, attraverso la promozione di un’equitazione fatta di cavalieri, amazzoni e di rispetto per questo mondo.

Un plauso va a tutta l’organizzazione che conferma la regione Molise con i propri eventi equestri, seconda a nessun’altra. Arrivederci ai prossimi eventi in Molise, terra di grandi amazzoni e cavalieri! Tino Nicolosi

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8


®

ARTICOLI

l sd sr

20

IL MERCATO DELLE TESSERE E DELLE ASD     DI TINO NICOLOSI                                      sono rigidi o flessibili dipendentemente dalla scelta che si fa e fattore ormai importante “i costi da sostenere.” Da qui la grande linea di intersezione che da oltre 15 anni inizia a demarcare il grande divario tra Federazioni ed Enti di promozione sportiva. La federazione di riferimento per l’equitazione, al di là delle problematiche finanziauarantacinque Federazioni rie, ha dei costi di settore ben più alti Sportive Nazionali , diciannove confrontati ai costi di affiliazione degli Discipline Sportive Associate, quin- enti di promozione sportiva che al suo dici Enti di Promozione Sportiva , interno hanno un settore equestre diciannove Associazioni Benemerite ma la differenza sostanziale risiede ecco l’apparato nazionale dello sport nei costi di tesseramento e di affiligestito e condotto diligentemente dal azione tra le due entità: la prima con Comitato Olimpico Nazionale Italiano. costi “Agonistici” la seconda da “diletMa cos’è il mercato delle tessere? Ma tanti!” ambedue danno la possibilità di soprattutto come si è evoluto ad oggi? lavorare in regime agevolato e sopratQuando un’ associazione sportiva dil- tutto all’interno del CONI. Cosa comettantistica si affaccia al mondo sport- porta questa situazione? Semplice! Le ivo ha di fronte l’imbarazzo della scelta federazioni a demarcare e coordinin termini di affiliazione e tessera- are uno sport con dei costi condivisi mento, condizione “sine equa non” e il restante mondo della promoziper ottenere ed accedere a diverse one sportiva dilettantistica con costi agevolazioni fiscali e servizi. La scelta di che variano ed in completa concoruna A.S.D. (in acronimo Associazione renza tra di loro. Ecco il mercato delle sportiva dilettantistica) si basa su tessere ed affiliazioni! Dove al mattino tanti fattori che potranno determin- La signora ASD va al mercato e passa are concretamente l’andamento della tra le bancarelle dello sport, le prime propria associazione, prendiamone in bancarelle sono quelle che vendono prodotti italiani e di marca, le seconde esempio alcune. Prima di tutto i requisiti per affiliarsi le bancarelle dei restanti enti che alla federazione, alla disciplina associ- vendono lo stesso prodotto a costi ata o all’ente di promozione sportiva diversi. L’aggressività del mercato, si sa

Q

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8

è da ambulanti di strada dove ognuno urla tra le strade del mercato “la mia tessera è la migliore ha una copertura assicurativa vantaggiosa è costa 30 centesimi.” Questo mercato ha inizio in tempi non sospetti e soprattutto in sport di massa quali: il calcio, pallavolo, pallacanestro, ciclismo, etc… insomma in sport nazionali. Ma da qualche anno ha raggiunto sport di nicchia tra cui l’equitazione ( spero non sia offensivo scrivere “sport

di nicchia” ma dati alla mano pubblicati dal coni nel 2014 emerge che l’equitazione paragonata ad altri sport ne rappresenta una piccola parte). Il Coni va verso una direzione mirata a livellare e far concepire il vero sport di tutti e per tutti e non delle facili e statiche entità che hanno mal concepito la loro mission per far progredire la promozione e le attività sportive confondendole per un “bancomat”.

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

Una politica di controllo del Coni che sicuramente va a vantaggio di chi lo Sport lo fa e lo fa fare veramente con professionalità e responsabilità deontologica, derivante dall’impegno preso dall’accettazione dell’incarico. Questo mercato nascosto che lavora nel sottobosco dello sport ha creato negli anni un inasprimento nei confronti delle associazioni, le quali si trovano di fronte non solo al dubbio della scelta bensì a diverse opinioni e tecniche di vendita che rendono sempre più evanescente il vero obbiettivo e cioè far cresce la propria associazione e renderla una realtà concreta nel proprio territorio. Siamo spettatori al cinema e mentre aspettiamo di visionare il film, per cui abbiamo pagato il biglietto, guardiamo la pubblicità :Affiliazioni gratuite, 100 tessere gratis, la tessera per i primi affiliati ad 1 euro, Sei un delegato? Se vendi 10.000 tessere per te al costo di 30 centesimi unisciti a noi! E tantissime altri slogan del mercato. Ma quando firmiamo la fatidica domanda di affiliazione ed inviamo i nominativi dei nostri tesserati al costo di pochi euro, cosa succedo dopo? Si parte insomma? Siamo pronti! Bene. Da qui il secondo quesito che ci siamo posti: come si è evoluto il mercato delle tessere? Si è cercato più di fare cassa ed offrire “in politichese” tutto, anziché rendere un servizio ed un assistenza reale e concreta. La nascita, la crescita, l’andamento e l’espansione di una A.S.D. è fatalmente legata ad un insieme di professionisti che immancabilmente consigliano ,vagliano e conducono l’associazione a fare i giusti passi per non doversi trovare in difficoltà. Ne deduce che anche gli enti nazionali debbano aiutare le associazioni non solo a crescere ma soprattutto a dare gli strumenti necessari per poter partire bene ed espandersi e soprattutto ad affermarsi. Fattore

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

X che i venditori sul mercato spesso trascurano mancando l’obbiettivo di far fare più sport possibile per tutti. Ecco il progredire del mercato delle tessere! Dove la signora ASD torna al mercato, dove ha comprato gratis o con pochi euro tutto ciò che serviva, e chiede al venditore: come funzione il regime 398/91? Come devo assumere una persona per pulire i miei box? Come tenere i libri contabili? Dove andare per una consultazione? come risolvere un problema assicurativo? Come difendersi da un controllo fiscale? Se può avere una consultazione da personale ferrato nel settore, insomma chiede aiuto ed assistenza, domanda alle quali il venditore spesso, con molta superficialità se ne deresponsabilizza, tanto alla fine, in fin dei conti la signora ASD ha avuto gratis l’affiliazione ed i tesseramenti li paga poco. Il vero obbiettivo delle associazioni sportive dilettantistiche da anni, si è valutato, che non hanno bisogno di pagare poco l’affiliazione ed i tesseramenti! Hanno bisogno di enti che li seguano passo dopo passo, che gli diano tutti gli strumenti necessari per trovare le soluzioni migliori per far fluire lo sport nelle case degli italiani! Hanno bisogno di avere un Ente che gli mandi gratuitamente materiale per la

ARTICOLI

21

loro promozione, che li formi per la loro professionalità, che gli indichi la retta via per ottenere credibilità nei loro territori e che vincano la battaglia giornaliera dei costi di manutenzione per le loro strutture. In fondo l’utilizzo di questo sistema come un bancomat per costruire castelli inagibili non risponde alla vera esigenza dell’associazionismo sportivo italiano e cioè quello di lavorare in qualità, serietà professionalizzando sempre più il proprio lavoro. Anni e anni di sacrifici ci sono voluti per entrare in punta di piedi nel caustico mondo della baronia sportiva, dopo anni notiamo le persone giuste al posto giusto con un presidente ed una segreteria nazionale CONI che piano piano fanno emergere sempre più regole , per una grande qualità e professionalità nello sport italiano. Con il sorriso in bocca ed un grande savuarfer la presidenza sta marciando “inesorabilmente” verso la risoluzione e la vittoria di uno sport di tutti e per tutti. Consigli utili: DIFFIDATE da chi offre Affiliazioni e tessere Gratis! Ci Siamo posti solo due domande oggi! le prossime ci aiuteranno a capire come funziona la macchina delle coperture assicurazioni sportive. Tino Nicolosi Segretario Nazionale OIPES

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8


®

TUNISIA

l sd sr

22

e.n.g.e.a. riorganizza in terra di tunisia

“ATTIVITÀ DI TURISMO EQUESTRE” p e r l a va l o r i z z a z i o n e e p r o m o z i o n e d i q u e s ta s p e c i a l i tà , c h e è a l l a p o r tata d i t u t t i e p e r tutti!

    TUNISIA - ITALIA    ulle note di alcuni brani classici eseguiti dall’ “Ente Luglio Musicale Trapanese” in Tunisia, all’occasione della Settimana dell’Opera italiana, l’Ambasciata d’Italia a Tunisi ha organizzato una cerimonia commemorativa per ricordare il nobile gesto di Mohamed Abid, un tunisino naturalizzato italiano, che perse la vita per soccorrere e salvare una mamma con i suoi due figli, che stavano annegando sul litorale di San Leone in provincia di Agrigento. A sua imperitura memoria, un ulivo è stato piantato nel “Giardino dei Giusti”, che decora il cortile interno dell’Ambasciata, per ricordare tutte quelle persone, che hanno promosso valori di umanità, pace e solidarietà.

S

loro, che con coraggio e umanità alimentano il legame di fraternità, tra la comunità italiana e quella tunisina. In effetti, intendo far leva sulla storica amicizia tra i due popoli, per realizzare la massima collaborazione possibile nella sicurezza, ulteriori investimenti e più scambi culturali. Punto molto sulla cultura come strumento di dialogo e di conoscenza reciproca - ribadendo che - oggi la transizione democratica tunisina, resta un modello esemplare nel mondo arabo nonostante difficoltà e fragilità. Dobbiamo fare di tutto per aiutare gli amici e vicini tunisini a consolidarla con un approccio politico lungimirante e perseverante».

In questo momento così delicato nei rapporti internazionali, in cui il governo italiano ha voluto ribadire la sua collaborazione con la Tunisia, l’ambasciatore, Lorenzo Fanara ha deciso di ricordare la figura di Mohamed Abid, dichiarando che: «È importante valorizzare le storie positive e premiare co-

Sono importanti dunque i progetti educativi, sportivi e formativi ed è per questo che il dottor Fanara ha istituito, congiuntamentamente, anche un premio alla sua memoria, da attribuire a personalità, che si siano distinte con attività a Una targa ricordo è stata poi favore dei giovani. Il 25 giugno, tale premio è stato consegnata dal professor Paolo

conferito a Maria Gabriella Incisa di Camerana, di origine piemontese, ma trasferitasi in Tunisia 26 anni fa, per aprire un centro ippico, affiliato E.N.G.E.A, che, oltre alle consuete attività ippiche sportive ed allevatoriali, promuove iniziative di inclusione sociale e sensibilizzazione all’autismo, soprattutto infantile, lavorando in concreto con ragazzi e le loro famiglie. Questa associazione non profit mantiene, inoltre, relazioni con omologhi centri in Italia per organizzare eventi che promuovano, verso un più ampio pubblico eterogeneo, gli I.A.A. o Interventi Assistiti con gli Animali. I cavalli ed i pony a Mahdia, svolgono un ruolo non solo di mediatore emozionale, ma di coaudiatore e catalizzatore negli esercizi di ispirazione ergoterapica e cognitivocomportamentale realizzando una triangolazione molto particolare ed inedita tra assistente, fruitore e animale.

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

TUNISIA

Garello, vicepresidente del Comitato Scientifico OIPES-ENGEA, al dottor Fanara, che nel pomeriggio aveva avuto modo di prendere atto, in un colloquio privato, dell’atteggiamento perseverante e dinamico di sostenibilità, che accomunano l’E.N.G.E.A. ed il Centre Hippique Mahdia in questo processo socio-ecologico caratterizzato dal desiderio di perseguire un ideale comune: il riavvicinamento delle due rive del Mediterraneo, in un costruttivo scambio di abilità e competenze reciproche, che siano sopratutto foriere di progetti

strutturati specialmente per l’infanzia e la gioventù tunisina. Una promozione concreta sia del turismo equestre sia degli Interventi Assistiti con gli Animali, mettendo un accento particolare sulla formazione professionale nella filiera ippica, sulla protezione delle razze equine minacciate di estinzione, inclusa la salvaguardia del loro territorio e degli insediamenti agricoli. La missione del professor Garello in terra tunisina, è proseguita poi con la visita di altre strutture associative locali, in particolar

23

modo con la messa a punto di un accordo con la Polisportiva Aurora, operativa a Tunisi dal 1955, ricevendo dall’Ambasciatore dott. Fanara tutta la disponibilità possibile, ben felice che vi siano iniziative utili alla cooperazione italo-tunisina. Sua Eccellenza si è inoltre esplicitamente impegnato, nel momento in cui questi progetti saranno in opera, a coinvolgere personalmente le Istituzioni tunisine, Governo, Ministeri ed Istituzioni Scientifiche ad ottenere la loro massima collaborazione. Prof. Dott. Paolo Garello Psicologo, Sociologo, HCPHD in Business Administration

polisportive giovanili salesiane Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI

La targa consegnata dall’Ambasciatore Lorenzo Fanara a Maria Gabriella Incisa di Camerana, per le sue attività a favore dei giovani e la targa E.N.G.E.A., consegnata in ritorno dal professor Paolo Garello, vicepresidente del Comitato Scientifico OIPES-ENGEA, al dottor Fanara.

ITALIA

Organizzazione Italiana Professionisti Educazione e Sport

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8


®

ARTICOLI

l sd sr

24

IL MONDO SOMMERSO DELLE ASSICURAZIONI SPORTIVE     DI TINO NICOLOSI                                    È una valida assicurazione? E’ mai possibile che con una tesserina di pochi euro, possiamo stare tranquilli con i nostri figli, che praticano equitazione? Dopo il “mercato delle tessere” ecco il “Mondo sommerso delle Assicurazioni”. Prendiamo insieme muta e bombole ed immergiamoci a 30 metri nel mare Artico, ovviamente, chi ha problemi di cuore o respiratori, non può partecipare all’immersione.

L’ assicurazione compresa nella tessera sportiva è una tra le più efficaci tecniche di vendita, per giustificare un’affiliazione ed il costo della tessera al proprio Ente! Ma in fondo... L’assicurazione a cui tanto teniamo e pretendiamo quando andiamo a fare sport, come funziona?

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

NEL DECRETO 3 NOVEMBRE 2010 LO STATO EMANA IL DECRETO LEGGE PER L’ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA DEGLI SPORTIVI DILETTANTI, PUBBLICATO NELLA GAZZETTA UFFICIALE IL 20 DICEMBRE 2010 N° 296 INERENTE L’OBBLIGO DELLE COPERTURE INFORTUNI PER TUTTI I TESSERATI A FSN, DSA, EPS, consiglio vivamente di controllare tra le coperture assicurative del proprio ente, che sia citato questo decreto, poiché regola ed obbliga insindacabilmente l’obbligatorietà da parte dell’ente, di stipulare assicurazioni sportive a vantaggio dei propri tesserati, che tutelino lo sportivo per gli infortuni con 80.000 euro in caso di morte e 80.000 per invalidità permanente, con 10% di franchigia. Ovviamente la legge suggerisce che vi è la libertà di migliorare le coperture, non solo con più opzioni bensì aggiungendo anche l’RCT, la responsabilità civile verso terzi, ad oggi non obbligatoria. Entriamo nel merito. CHI PRATICA EQUITAZIONE È SOGGETTO A DUE FONDAMENTALI RISCHI: - farsi male svolgendo qualsiasi attività sia di preparazione, che di allenamento - oppure arrecare danno con il proprio cavallo. Questi due rischi ad oggi sono tutelati da due coperture assicurative distinte e separate: LA POLIZZA INFORTUNI E LA POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE.

ARTICOLI

25

compagnie assicurative, che ben si guardano dall’assicurare l’equitazione, proprio perché un sinistro per caduta da cavallo non è un sinistro da chi pratica pallavolo o basket o calcio. MA COME INTERVENGONO GLI ENTI? Ovviamente sono obbligati a dare la copertura di legge decreto 296 e sono le federazioni, le discipline associate, gli enti di promozione sportiva e per caduta le Associazioni sportive dilettantistiche, ma se consideriamo che la perdita di un occhio è valutata 11% di invalidità nella tabella Inail per gli infortuni, comprendiamo che questa copertura di legge non basta, quindi grazie a questo si apre “Il Mondo sommerso delle Assicurazioni” il mercato degli assicuratori che non sono altro che dirigenti sportivi, che vendono le proprie tessere spiegando che hanno una fantastica copertura assicurativa senza dare realmente la giusta comunicazione e la giusta interpretazione. Vi sono enti che in maniera superficiale si deresponsabilizzano anche in caso di morte, al fine di non aprire un sinistro, che alzerà sicuramente il costo dell’assicurazione l’anno successivo e la domanda è perché? SU QUESTO PUNTO DIREI DI APRIRE LA BOTOLA DI QUESTO MERCANTILE A 30 METRI SOTT’ACQUA.

Tino Nicolosi Dirigente Sportivo queste semplici regole possiamo capire, come mai una tessera viene data a 0,30 centesimi o 1 euro o per numeri non trasparenti o per polizze poco prestanti. Ricordiamo che il vero problema sta nel sottomettersi a dei regolamenti nazionali sportivi che se non correttamente perseguiti fanno decadere pure il beneficio delle polizze sportive, come i casi in cui le polizze non intervengono per le attività fuori dai circoli ippici.

ESISTONO ENTI CHE AL FINE DI AVERE PREVENTIVI VANTAGGIOSI, STIPULANO POLIZZE DA CONTRATTO per le attività di Pony e poi Oggi uno dei servizi fondamentali vendendole per attività con i cavalli per gli enti è la copertura assicura- oppure dichiarando un numero intiva e ovviamente questi enti devono feriore di tesserati per avere premi stipularne una per i propri tessera- assicurativi da pagare di meno ed ti con tantissime tipologie di sport, enti, che da polizza hanno franchigie PER COLORO, CHE HANNO LA- quindi chiamano diverse compagnie talmente alte, che fanno decadere il VORATO O LAVORANO NEL e chiedono preventivo. La compagnia motivo principale di averle. Questo MONDO ASSICURATIVO conosco- per l’enormità dei numeri (quelli di- comportamento poco deontologino benissimo il costo di queste due chiarati e richiesti dall’ente) tira l’of- co va a ledere per ricaduta il moncoperture e soprattutto quando fan- ferta. Ovvio pensare che se un ente do dello sport fatto di associazioni, no compilare il modulo del cliente, paga 500.000 euro di premio annuo dirigenti e atleti, che danno il cuore dove viene chiesto dei suoi Hobby, e durante l’anno la compagnia ha li- per raggiungere giorno dopo giortrovarsi barrato tra gli sport “equi- quidato 600.000 di indennizzi, vuol no obbiettivi e promuove sempre di tazione” significa pagare un premio dire che l’ente dovrà pagare un pre- più la cultura dell’equitazione. Sotto più alto, poiché l’equitazione è tra mio più alto l’anno successivo o che quest’aspetto vige molta confusiogli sport con più rischi. Oggi vi sono la compagnia disdica la polizza. Per ne e disinformazione ecco perché

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8


®

ARTICOLI

dall’altra parte ci sono enti che lavorano sulla sicurezza dell’equitazione, sulla cultura dei dispositivi di sicurezza, sulla formazione degli istruttori e dei propri dirigenti al fine di abbassare sempre di più il verificarsi dell’infortunio o del danno stesso. La vera soluzione non va trovata sulla buona copertura (a priori vi sono enti che offrono convenzioni nazionali agevolatissime) la soluzione va trovata nella cultura della sicurezza e della professionalità degli operatori del settore equestre, che hanno il dovere di far svolgere al meglio ed in totale sicurezza l’equitazione, abbinando cavalli idonei alla preparazione degli allievi, pubblicizzando la politica della qualità e della serietà poiché il cavallo rende questo lavoro non solo rischioso ma imprevedibile. Il dovere degli enti che si mettono al primo posto per promuovere l’equitazione, è quello di pubblicizzare

l sd sr

26

e promuovere l’equitazione sicura con coperture assicurative valide e non vendere con disinvoltura tessere sportive comprendenti le coperture assicurative totalmente non idonee al settore. Le assicurazioni si stanno sensibilizzando su questo tema e alcune offrono coperture complementari a basso costo, questo grazie al lavoro di enti che lavorando in certificazione qualità riescono a garantire la serietà dell’attività e la messa in sicurezza del circolo ippico. Saliamo su in superficie e togliendo il boccaglio respiriamo l’aria fredda dell’Artico coscienti di una grande scoperta e cioè che dietro la famosa frase del dirigente “TRANQUILLO C’È L’ASSICURAZIONE” vi cela un mondo sommerso che ogni giorno coinvolge istruttori, associazioni e atleti tra av-

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8

vocati, perizie e giudici senza essere coscienti che molte cose si potevano evitare semplicemente con una semplice domanda posta al proprio ente di riferimento che con esperti del settore deve rispondere concretamente alle esigenze del proprio atleta o centro affiliato trovando soluzioni che lo tutelano al massimo e per ogni evenienza. Abbiamo aperto solo una botola oggi ma il mercantile è grande e l’ambito assicurativo è talmente vasto e degno di approfondimento che vale la pena un approfondimento con il proprio ente di riferimento.

a

zz e r u ic S la a lc a v a C

ENGEA - ENTE NAZIONALE


BookingHorse Your horse riding holiday

“VIVI LA TUA ESPERIENZA A CAVALLO! NON E’ MAI STATO COSì SEMPLICE!”

SCELGLI, PRENOTA E VIVI CON Registrati su horsetouring.com e scopri tutti i vantaggi

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

“LA VACANZA SEMPRE SOGNATA NELLE STRUTTURE PIU BELLE DEL L’INNOVAZIONE MONDO CON IL AL GALOPPO CON TUO AMICO BookingHorse Registrati su CAVALLO.” bookinghorse.com e scopri tutti i vantaggi


®

LA FORMAZIONE

l sd sr

28

FORMAZIONE NAZIONALE ENGEA nere il rilascio del patentino da Quadro tecnico, si conseguono altri tre titoli:

Brevetto Associazionistico ENGEA – Certifica il tuo per-

corso Formativo Ente Nazionale Guide Equestri Ambientali – iscritta al Ministero della Salute, in E.C.M. (educazioOggi gli allievi, aspiranti operatori, ne continua in medicina) al n.7778 tecnici ed istruttori del settore, del 02/04/2003. attraverso i corsi di formazione riescono ad incrementare espo- Brevetto PGS – Titolo sportinenzialmente la loro preparazione vo Riconosciuto dal CONI e le metodologie da mettere in Polisportive Giovanili Saliesiane pratica sino a raggiungere altissimi – Ente di promozione sportiva livelli di competenza. riconosciuto dal CONI ed Ente nazionale a carattere assistenziale Gli oltre 25 percorsi formativi a riconosciuto del Ministero degli disposizione dei tesserati sono interni. mirati a formare delle figure operanti sui principi fondamentali Attestato nazionale quadri dell’equitazione, ovvero il lavo- tecnici OIPES – Titolo nazioro in sicurezza, la conoscenza di nale per le attività sociali ludiche tutte le normative che regolano il amatoriali mondo equestre e la preparazione Organizzazione Italiana Profesdurante tutte le attività promosse sionisti Educazione e Sport – dal proprio centro di riferimento. ORGANIZZAZIONE ISCRITTA AL M.I.U.R. MINISTERO DELL’IFormarsi ed affinare le proprie STRUZIONE ALLO SCHEDARIO conoscenze dà garanzia di pro- DELL’ANAGRAFE NAZIONALE fessionalità e serietà nei confronti DELLE RICERCHE Art. 64, comdei propri allievi. Grazie ai nostri ma 1, DPR 11 luglio 1980 n. 382, percorsi formativi, oltre ad otte- cod. 62154OMH

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8

L’equitazione “di Tutti e per Tutti” deve essere

intesa come una seria scelta di responsabilità da parte di tutti gli operatori, tecnici ed istruttori, di conseguenza i corsi di formazione che E.N.G.E.A. propone perseguono questi obbiettivi. I percorsi formativi sono erogati dall’Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI P.G.S. Polisportive giovanili Salesiane. Oggi un Quadro Tecnico E.N.G.E.A. è un professio-

nista certificato nella qualità dal primo Ente Nazionale , che ormai da oltre 20 anni lavora con i più alti standard qualitativi certificati da E U RO C E RT I F I C AT I O N (Partner Italia Tuv Hessen).

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

I D I PA R T I M E N T I

29

I DIPARTIMENTI DI ENGEA  

ENTE NAZIONALE GUIDE EQUESTRI AMBIENTALI                                     

EQUITAZIONE AMBIENTALE ACCOMPAGNATORI EQUITURISTICI e TECNICI DI CONDUZIONE ASININA GUIDE EQUESTRI AMBIENTALI 1^ LIVELLO e 2^ LIVELLO GUIDE EQUESTRI AMBIENTALI CERTIFICATE

La Divisione Equitazione Ambientale, con le GUIDE EQUESTRI AMBIENTALI al comando, è il dipartimento che in E.N.G.E.A. racchiude tutte quelle figure studiate per creare dei Quadri Tecnici che abbiano nozioni non solo dell’equitazione di base ma soprattutto dell’equitazione di campagna, in grado di organizzare, in tutta sicurezza e consapevolezza, delle passeggiate o veri e propri trekking a cavallo in percorsi escursionistici attraverso parchi, aree protette ed ippovie con la certezza di essere nelle mani di professionisti.

EQUITAZIONE SPORTIVA OPERATORE DI BASE ISTRUTTORE DI BASE ISTRUTTORE PONY ISTRUTTORE SPORTIVO SEZ. VOLTEGGIO: LONGUEUR, ISTRUTTORE DI VOLTEGGIO 1^ LIVELLO E 2^ LIVELLO

sportive e le discipline olimpiche tra cui Salto Ostacoli, Dressage, Volteggio, Orienteering, Horse Raid, Nordic Horse Bike e molto altro ancora.

Dall’operatore di base all’istruttore sportivo tutte le figure tecniche per diventare un istruttore di campo qualificato per insegnare a maggiorenni e minorenni con particolare attenzione a questi ultimi per cui ENGEA sceglie di riservare un percorso dedicato con l’Istruttore Pony. La Divisione Equitazione Sportiva garantisce una formazione a 360° passando dai principi delle attività ludico ricreative e finendo con attività G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8


®

D I PA R T I M E N T I

l sd sr

30

Le specializzazioni: • SPECIALIZZAZIONE IN EVENTI, SERVIZI E MANIFESTAZIONI IN CARROZZA Dipartimento ben organizzato ed • SPECIALIZZAZIONE IN al passo con i tempi, è nato per La Divisione Play Pet si occupa TREKKING IPPOTRAINATI soddisfare le esigenze sia dei sem- della formazione di figure tecni- • SPECIALIZZAZIONE DI plici appassionati che dei veterani che specializzate nella mediazione GUIDA DI CARROZZE D’Edel settore. La formazione è sup- uomo-animale, la sua professionaPOCA E SFILATE DI TRADIportata dai nostri istruttori che si lità determina i benefici nella reZIONE distinguono tra loro per il diverso lazione uomo animale basata sulla • SPECIALIZZAZIONE IN ADconoscenza e sul rispetto reciprogrado di preparazione. DESTRAMENTO CAVALLI co. Deve quindi possedere buone AL LAVORO ATTACCATO capacità di ascolto, un’ampia fles- • SPECIALIZZAZIONE IN EQUITAZIONE RICREATIVA sibilità comunicativa, disponibilità TECNICHE DI GUIDA DI UN PER DIVERSAMENTE ABILI e amore per gli animali. TIRO A 4 IN CAMPAGNA (E.R.D.) • SPECIALIZZAZIONE PER OPERATORI E TECNICI E.R.D. ERD ATTACCHI (gestione dei disabili in attacchi) Il settore E.R.D. nasce dalla necessità di conciliare l’inserimento MASCALCIA nella società della persona diverTECNICO DI MASCALCIA samente abile, o a rischio di emarginazione sociale, attraverso opE’ una figura sempre meno preportune metodologie pedagogico sente e meno professionalizzata - educative in ambito equestre; è nell’attuale mondo del lavoro, per uno strumento attraverso il quale la mancanza di ricambio generaè possibile realizzare un servizio zionale dove incompetenza ed a sostegno del benessere psico arrangio regnano sovrani. La for- fisico della persona, volto all’inmazione, fornita su basi moderne tegrazione e alla socializzazione. e tecnologiche, insegna le giuste Una proposta formativa unica nel ferrature, a caldo e a freddo, corsuo genere, che richiede imperettive e terapeutiche, delineando gno affinchè questo patrimonio di professionisti che garantiscono esperienza e di sperimentazione qualità. trovi adeguata valorizzazione del suo forte impeto innovativo. A ATTAC OL CH CU

AVORO AL ID

E.N.G.E.A .S

PLAY PET EQUITAZIONE WESTERN ISTRUTTORE 1^ LIVELLO, ANIMATORE FATTORIE DIDATANIMATO2^ LIVELLO e 3^ LIVELLO WESTERN TICHE/SOCIALI, RE PONY, ANIMATORE ASINI

ATTACCHI DA LAVORO OPERATORE ATTACCHI TECNICO 1^ LIVELLO ATTACCHI TECNICO 1^ LIVELLO SPECIALIZZATO ATTACCHI TECNICO 2^ LIVELLO

)

GEA

ne

bili

ERD

Ri

is a

E q uitazio

( E.R.D.

EN

cre ativ a p er

D

La Divisione Attacchi da lavoro si occupa della formazione di veri e propri operatori del Turismo Equestre in carrozza. Viene insegnato tiro sportivo leggero tramandato dalla tradizione delle redini lunghe rivisto ed approfondito in un’ottica “da lavoro” per garantire la necessaria professionalità ed il massimo della sicurezza nel trasporto delle persone in carrozza.

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8

IPPIATRIA TECNICO DI SCUDERIA e ASSISTENTE VETERINARIO IPPIATRA

Con la Divisione ippiatria, E.N.G.E.A. dà la possibilità di formare tecnici capaci di assistere gli equidi nella loro salute e benessere quotidiano collaborando a

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

stretto contatto con proprietari e veterinari. Il Tecnico di scuderia si occupa di gestire gli equidi ed è pertanto in grado di svolgere le mansioni necessarie alla cura igenico-sanitaria, al benessere, all’alimentazione e all’addestramento di essi; l’Assistente veterinario Ippiatra, è di fatto un vero e proprio infermiere veterinario (settore equino), in grado di assistere il veterinario ed essere di supporto all’interno di un circolo ippico o allevamento nelle quotidiane azioni di gestione del benessere della salute degli equidi.

E.N.G.E.A. WILD

Nata per progettare e realizzare interventi di formazione complementare per i binomi ENGEA basati sull’esperienza outdoor; particolarmente indicata per tutti coloro che ricoprono incarichi associazionistici, Quadri Tecnici, singoli tesserati/associati PGS, interi Dipartimenti, Delegazioni Regionali/Territoriali, nonché aziende ed organizzazioni anche esterne ad Engea operanti nel settore equestre, che vogliano sperimentare una formazione innovativa, altamente coinvolgente e realmente efficace per lo sviluppo dello spirito associazionistico e/o aziendale e delle competenze professionali, oltre la tecnica equestre, richieste ai vari dirigenti/quadri tecnici. E.N.G.E.A. WILD ti consentirà di tornare indietro nel tempo e di trascorrere momenti all’insegna dell’avventura allo stato puro!Imparare a muoversi con il proprio cavallo, asino o mulo a stretto contatto con la natura selvaggia, utilizzando solo ciò che essa mette a disposizione. Un ritorno al passato, un’attività antica ANTICHE ARTI E MESTIERI quanto l’uomo che non può esseTECNICO DI SELLERIA E MASTRO re appresa solo sui libri di testo, ma si impara con la pratica in amSELLAIO biente ostile riuscendo comunLa cura dei cuoi, la valutazione que a vivere con minori esigenze, del loro stato di usura, la tenuta utilizzando come prima risorsa la delle cuciture e la corretta rego- propria volontà e capacità di adatlazione della briglieria, le rotture, tamento, apprendendo che non é gli interventi di emergenza e le sfidando la natura che si sopravvipiccole riparazioni sono solo le ve ma solo conoscendola a fondo prime nozioni che si apprendono e diventando parte di essa. FACENDO!. Antiche arti e mestieri ha l’obiettivo di recuperare il sapere tradizionale che, mediato da un approccio scientifico, porta a scoprire e godere della vera natura del cavallo e del rapporto stretto che con lui si può instaurare. ll corso è consigliato a chiunque, professionista, cavaliere o semplice appassionato che voglia approfondire un’arte basilare ma troppo spesso sottovalutata nella comune routine di scuderia.

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

D I PA R T I M E N T I

31

SEMINARI ED AGGIORNAMENTI

Annualmente E.N.G.E.A. organizza seminari ed aggiornamenti per i propri dirigenti, quadri tecnici e tesserati per garantirgli una costante evoluzione professionale, elevare le competenze e tenerli costantemente informati dei cambiamenti, sopratutto legislativi, che ogni anno incombono sul Terzo Settore e sullo Sport. Tra i nostri aggiornamenti e seminari: Aggiornamenti Biennali, per mantenere informati tutti i quadri tecnici dei costanti sviluppi nel mondo sportivo Assicurazione&Cavalli e Fisco&Cavalli, due seminari studiati per dissolvere ogni dubbio in materia di assicurazioni e fisco Cavalli&Sicurezza, corsi di primo pronto soccorso, BLS-D, R.S.P.P., addetti anti-incendio Equitazione&Management, per una corretta gestione imprenditoriale di un ASD Orienteering, il seminario che ti aiuta ad uscire nel territorio anche se non conosci, il tutto all’insegna dell’avventura. Think horse project e Lady Horse, unici nel panorama equestre Italiano che tratta di LIFE COACHING, l’Horsemanship e P.N.L. programmazione neuro-linguistica.

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8


®

D I PA R T I M E N T I

Visita il sito www.cavalloecavalli. it, scarica il nostro Catalogo Percorsi Formativi con tutte le informazioni e descrizioni utili per una scelta consapevole del tuo futuro formativo e poi iscriviti ai nostri corsi, Dirigenti ed Istruttori altamente qualificati ti aspettano per insegnarti tutta la loro esperienza e professionalità! IPPOVIE ITALIANE CERTIFICATE® IL SISTEMA

l sd sr

32

attenta formazione professionale.

CARATTERISTICHE

Il nostro sistema Ippovie Italiane Certificate® possiede queste peculiarità: > BASSO IMPATTO AMBIENTALE: l’unica traccia che verrà lasciata sarà il passaggio delle impronte dei cavalli.

> SOSTEGNO ALL’ECONOMIA LOCALE: si dovrà prevedere che

> QUALITÀ E SICUREZZA: le ippovie certificate garantiscono assistenza logistica costante, Guide con una solida esperienza ed in possesso di Brevetti riconosciuti. Ippovie Italiane Certificate® rappresenta un marchio di qualità nel panorama della realizzazione, veicolazione e gestione della Rete Viaria Equestre Nazionale ed Internazionale certificata nella qualità.

Per IPPOVIA ITALIANA CERTIFICATA intendiamo un percorso da compiersi a cavallo in più giorni Il sistema delle Ippovie Italiano (minimo tre) con punti di sosta Certificate®, è nato per dare il e ristoro per cavalli e cavalieri. giusto regime economico al terL’attenzione e l’operato riposto ritorio attraverso un turismo sulla progettazione, lo studio e lo equestre di qualità certificata, nel sviluppo delle Ippovie rappresenpercorso, nella sicurezza, nell’otano per l’Ente la base di lavoro spitalità, nell’enogastronomia e, >  PROTEZIONE DELL’AMBIENTE: dei nostri Quadri Tecnici che opesoprattutto, nella cultura, dove Verranno promossi e sviluppati rano sul territorio. storia, tradizioni e sistemi am- corsi di educazione ambientale in bientali di un territorio debbono collaborazione con gli Enti prepoessere le basi concrete e neces- sti (Corpo Forestale e di Vigilanza sarie per le Guide Equestri, figu- Ambientale, Università), il progetre formate atte a promuovere la to dovrebbe prevedere escursioni corretta fruizione e salvaguardia mirate atte a stimolare la sensidel territorio in ottemperanza agli bilità nei confronti degli ambienti standard di qualità e sicurezza del naturali e loro conservazione (nel trekking a cavallo, che faranno, di caso di Ippovie in Zone protette quei siti, il proprio posto di lavo- sarà presente un’Esperto Ambienro, chiaramente dopo una vera ed tale). il foraggio per cavalli venga acquistato da contadini e montanari del posto, solamente le strutture ricettive più vicine allo spirito ecoturistico (agriturismi, rifugi, ostelli) verranno collocate negli itinerari “certificati”.

Il turismo equestre non è uno sport ma una professione!

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

O P P O R T U N I TA’

33

PROGETTO APOLLO CONTRIBUTO SPORTIVO EQUESTRE PER I CIRCOLI IPPICI AFFILIATI 2019

      UN’OPPORTUNITÀ PER I TESSERATI UN GRANDE PASSO PER LE ASSOCIAZIONI                                    Parte da gennaio 2019 un’importante iniziativa denominata “Progetto Apollo - contributo sportivo equestre” dedicato al mondo ENGEA group e a tutti gli affiliati OIPES PGS. Questo progetto nasce con l’intento di dare un aiuto concreto alle associazioni ed ai circoli ippici a noi affiliati al fine di sviluppare la loro attività ed avere la possibilità di promuovere al massimo l’equitazione, avvicinando sempre di più le persone al mondo ludico sportivo e ricreativo. L’adesione al progetto è gratuita ed ogni Affiliato a chiusura progetto riceverà un contributo economico. Iscrivi il tuo circolo Ippico! Un’opportunità da non perdere! Contattaci per aver maggiori informazioni!

COME ISCRIVERSI AL PROGETTO: Compila il modulo di partecipazione presente sul sito www.oipesitalia.org ed inviarlo a Coordinamento@oipes.org firmato dal legale rappresentante.

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8


® l sd sr

34

SGLI E AMICI C T I DI O E.N.G.E.A. N NAME

a e g

n E i d i ic

m a i Gl

Albergo Residenziale

Menhirs Associazione Sportiva Dilettantistica Capo Mannu

Surf da Onda Albergo Residenziale Menhirs: Diving, surf, escursioni, maneggio, trekking a cavallo, a piedi o in mountain bike e fuoristrada. Provincia di Oristano, Penisola del Sinis tra Capo Mannu e l’Oasi di Sale Porcus, sulle spiagge di Putzu Idu e Sa Rena Scoada... Vi aspettiamo!

OFFERTA VANTAGGIOSISSIMA PER TUTTI I TESSERATI PGS - OIPES - ENGEA:

Sardegna

Provincia di Oristano, Penisola del Sinis tra Capo Mannu e l’Oasi di Sale Porcus, sulle spiagge di Putzu Idu e Sa Rena Scoada... Vi aspettiamo! Consigliato da:

per periodi Dal 01 giugno al 30 luglio e dal 26 agosto al 30 ottobre:

©Turismo Rurale Menhirs Località Orte e Corru, Putzu Idu 09070 San Vero Milis (OR) Tel. 0783 020445

www.albergomenhirs.it I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

SEMINARI

35

FAI DECOLLARE LA TUA ASSOCIAZIONE

    EQUITAZIONE & MANAGEMENT                                    tare tutte le tecniche di vendita e i mezzi necessari per raggiungere gli obbiettivi, che un dirigente si sia prefissato di raggiungere. Il mondo del non profit negli ultimi anni si è sviluppato in modo esponenziale e chi gestisce un’associazione o società sportiva, si trova, oggi, ad essere un Manager del non profit, gestendo la propria associazione Le competenze conseguite si pos- come una vera e propria azienda, sono applicare a qualsiasi sport o con le stesse dinamiche concorazienda ed il corso è stato ideato renziali del mercato. per far conoscere, studiare e adotTUTTI GLI STRUMENTI CHE TI PERMETTONO DI SVILUPPARE LA TUA ASD UN SEMINARIO DURANTE IL QUALE ACQUISIRETE UN METODO PER SVILUPPARE, PUBBLICIZZARE ED AMPLIARE LA VOSTRA ASSOCIAZIONE O SOCIETÀ!

WWW.CAVALLOECAVALLI.IT COORDINAMENTO@OIPES.ORG 0383 378944 | 393 9229143 G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8


®

SECTION NAME

l sd sr

36

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

CONTEST

37

Contest Fotografico Seconda Edizione

Bellissimo progetto promosso e sostenuto da ENGEA e OIPES e tutti gli sponsor che hanno creduto a questa iniziativa. Quest’anno si è concluso il Contest Fotografico, scopo del progetto è stato quello di promuovere la cultura del cavallo e avvicinare le persone all’associazionismo sportivo e al mondo dell’equitazione. Conclusosi ad Agosto, ha raccolto consensi da parte di tutti gli appassionati di fotografia e ha visto 10 vincitori, che come in tutte le competizioni, riceveranno in occasione di FIERA CAVALLI VERONA 2018 i premi messi in palio dagli sponsor ufficiali che ringraziamo vivamente per il sostegno.

Si ringrazia: Horse Country Resort che ha messo in palio Un Vaucher per 4 persone Fiera Verona Cavalli: che ha messo in palio 10 biglietti omaggio Ferlandia: che ha messo in palio una divisa di equitazione Il mio Cavallo: che ha messo in palio un abbonamento gratuito Engea: che ha messo in palio un corso gratuito di formazione e i tesseramenti annuali.

Ecco a Voi i primi dieci finalisti e vincitori in ordine:

ALESSANDRO MALINVERNI, LUCA CIAPONI, FEDERICA ETERNO, MATTEO ZAPPI con MICHELA CAIROLI, MONIA ANDREOZZI, ROMILDA MARTIGNONI, ROBERTA CARNEVALETTI, ancora MONIA ANDREOZZI, ANNALISA MISSENTI, ed infine GIULIA GAZZOLO. Arrivederci alla prossima entusiasmante edizione, che vedrà la luce nella primavera 2019 con tantissime novità e tantissimi premi!

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8


dente Il Presi consiglia

CAMERE, SUITES & RESORT

120 CAMERE PER IL TUO SOGGIORNO TRA NATURA E BENESSERE NELLâ&#x20AC;&#x2122;AFFASCINANTE SPETTACOLO DEI COLLI TOSCANI IL RISTORANTE MICHELANGELO


CONGRESSI & EVENTI

PISCINA PANORAMICA

CAMPI DA GIOCO POLIVALENTI: BASKET, VOLLEY, CALCIO E CALCETTO A 5

CENTRO WELLNESS & SPA ANGELICUM

ATTIGUO ALLA STRUTTURA OPERATIVO CENTRO EQUESTRE GRANDE PROFESSIONALITA’ PARK HOTEL SPA & RESORT**** Località Aiuole, 40 - 58031 | Arcidosso GR | TOSCANA Tel. +39 0564.96.84.36 | Fax +39 0564.96.99.26 www.parkhotelspaeresort.com | info@parkhotelsparesort.com Cell. +39 345.25.50.960


®

SECTION NAME

l sd sr

40

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8

www.guidolinhorses.com

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

I NOSTRI SPORT

41

I NOST RI SPORT     GLI SPORT DI ENGEA                                      La pratica dell’attività sportiva dilettantistica e ricreativa con particolare riguardo al settore dell’equitazione e della cinofilia, la promozione e organizzazione dello sport, sia a livello agonistico, che a livello formativo ed amatoriale, per sviluppare il senso morale ed il valore umano della pratica formativa e sportiva, lo svolgimento di attività didattica per l’avvio, l’aggiornamento ed il perfezionamento nello svolgimento della pratica dello sport equestre e degli sport cinofili, la realizzazione di corsi interni di formazione

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

e di addestramento. Sotto l’egida dell’Ente di Promozione Sportiva P.G.S. ha organizzato ed organizza campionati, gare quali: • • • • • • • • •

One day Ostacoli One day Pony One day dressage One day Gimkane Nordic Horse Bike ® Horse Raid ® Mountain Trial Trekking e Viaggi a Cavallo Cicloturismo NEWS!

Promuove eventi sportivi e sociali quali le giornate sociali Bimbi & cavalli, Oltre l’ostacolo, evento riservato ai diversamente abili, Giovani & pony, gare di Orienteering e Orientabimbi © il tutto per avvicinare al mondo dell’equitazione la popolazione in quanto questo sport deve essere uno sport di tutti e per tutti. Patrizia Spadaccini, Referente Nazionale Cicloturismo

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8


SPLENDIDE V

CORSI INTERNI: SURF - SUP - Y

CORSI ESTERNI: K

PARTNERS CON ADIACENTE MANEGGIO PER PASSEGGIATE E SCUOLA

OFFERTE VANTA ENGEA - PGS -


VO L O N TA R I ATO

VACANZE MULTISPORT IN SARDEGNA

YOGA - VELA

KITE - WINDSURF - CANOA - BIKE

AGGIOSE PER I TESSERATI

- OIPES


®

SE A RC TT I CI O ON LINAME

l sd sr

44

NEL MONDO DEGLI ENTI DI 2° LIVELLO  

GLI ENTI DI SECONDO LIVELLO                                     

N

ella fine degli anni novanta in Italia gli enti nazionali a livello equestre erano precisamente due: La federazione sport equestri F.I.S.E. e la allora associazione Fitetrec-ante succesivamente Disciplina associata. Queste due realtà sin dall’inizio si occupavano di ambiti nettamente diversi, precisi e ben delineati: La federazione degli sport Agonistici in tutte le specialità e la Fitetrecante del Turismo equestre. Queste due grandi realtà equestri ben presto iniziarono a litigarsi gli ambiti di competenza a colpi di regolamenti, disposizioni, obblighi e qualt’altro che le società, i tesserati e gli istruttori subivano senza essere parte attiva, nasce così in quegli anni l’associazione E.N.G.E.A. Ente Nazionale Guide Equestri Ambientali dove grazie al detto “tra i due litiganti il terzo gode” iniziò a rappresentare una grossissima fetta del panorama nazionale equestre dalle caratteristiche più associative e con regolamenti, servizi e benefit estremamente alla portata di tutti e

convenienti. Cosa è cambiato da allora ad oggi? È cambiato il Mondo! Se l’Engea da un lato ha creato le basi solide per sviluppare l’equitazione e renderla alla portata di tutti coinvolgendo sempre più neofiti e promuovendo la filosofia del viaggio a cavallo in sicurezza e fatto da professionisti, dall’altro ha aperto l’era “facciamolo anche noi” e cosi via nei primi anni del 2000 nascono come funghi tantissime altre associazioni che si eri-

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8

gono ad enti nazionali. Nasce cosi il mondo degli “Enti di secondo Livello”. Il C.O.N.I. riconosce le Federazioni, le discipline associate e gli enti di promozione sportiva ed è proprio questo uno dei punti focali che ha portato oggi al Mercato delle tessere ed ai venditori di affiliazioni anche in equitazione. Un’associazione sportiva dilettantistica oggi per avere alcune agevolazioni fiscali ha bisogno dell’iscrizione al C.O.N.I. attraverso ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

ARTICOLI

l’affiliazione o alla federazione o alle discipline associate o ad un ente di promozione sportiva, questi ultimi negli anni si sono convenzionati con “gli enti di secondo livello” definiti così perchè si comportano esattamente come gli enti di promozione sportiva e così facendo hanno portato il C.O.N.I. nel 2014 ad aggiornare il regolamento degli enti di promozione sportiva specificando che l’attività sportiva deve essere erogata dall’ente di promozione sportiva e non da associazioni di secondo livello. Ma se nella forma questi enti di secondo livello sono mal visti, nella pratica sono ricercati e coccolati dagli enti di promozione sportiva prima di tutto per dimostrare sempre più numeri al C.O.N.I. che eroga contributi pubblici e secondariamente grazie alle loro competenze riescono a gestire quella piccola fetta di equitazione che rappresentano senza l’onere di creare loro stessi un settore che sappia fare le stesse cose e cioè vendere le loro affiliazioni e le loro tessere. Anche in questo secondo aspetto il C.O.N.I. interviene nel 2018 con il nuovo sistema del registro delle società, dove qualora una società fa parte di più enti quindi più affiliazioni per la stessa società (ovviamente nel frattempo le società sono diventate gettoni) il C.O.N.I. stesso non riconoscerà all’ente di promozione sportiva il contributo che finora ha percepito e non solo... qualora l’ente di promozione sportiva non ha il 60% delle proprie società in esclusiva rischia di perdere il riconoscimento stesso da parte del C.O.N.I.

45

proprie associazioni mettendoli al posto più in alto del podio e non servendosene come numeri. Oggi la scelta del proprio ente è • Coperture Assicurative inade- fondamentale poichè può rappreguate per il settore equestre sentare la chiusura o il proseguo ovviamente gli enti di promo- della propria associazione. Come zione sportiva hanno copertu- Districarsi in questo? Semplice..! re di legge e per tutti gli sport alzate il telefono e chiamate il molti enti inserendosi nell’e- proprio ente di riferimento chiequitazione danno coperture dendo tutto ciò che vi serve sanon idenee al settore a disca- pere e cioè come intervengono le coperture assicurative? come pito dell’A.S.D. stilare un comodato d’uso gra• Non hanno l’assistenza ne- tuito? come gestire il rendiconto cessaria per tantissimi aspetti della propria associazione? come burocratici, amministrativi e svilupparla? come avere materiale fiscali dal proprio ente di ri- pubblicitario gratis? o preparare ferimento che rimbalsa l’as- una locandina per la propria prosociazione da un ufficio all’al- mozione estiva; sono questi i sertro deresponsabilizzandosi o vizi che un’associazione paga con rinviando ad altri, il problema l’affiliazione annuale e con il tesdell’associaizone. seramento e cioè avere il proprio • Idiosincrasia con la federazio- ente sempre al fianco. ne di riferimento ovviamente Alla fine enti di secondo livello o non solo in equitazione ma no con le nuove riforme del terzo anche in altri sport ( tipo la settore e le sempre più restrindanza) il problema è identico, genti norme C.O.N.I. chi rimarrà dove la federazione vede sem- in piedi saranno solo enti che di pre diminuire i propri accoliti questo settore ne rappresentano guardando altri enti come de- una filosofia, un modo di lavorare moni o zanzare in piena estate. fatto con serietà e professionali• Poco sostegno alla propria at- tà distinguendosi nettamente da tività. Ad oggi solo enti storici quegli enti che mirano alla mera riescono a garantire gadget, vendita di affiliazioni e tessere deorganizzazione eventi, e ser- stinati prima o poi a svanire come vizi che fanno screscere real- la storia ci insegna. mente la propria struttura anche attraverso clinic, seminari Tino Nicolosi e corsi specialistici in MarkeSegretario Nazionale O.I.P.E.S. ting e Management. Consulente No-profit Se da un lato ci sono enti che A Quattro mani con non danno qualità, assistenza, Il Presidente promozione, coperture assicuraMauro Testarella tive valide dall’altra ci sono enti storici certificati che con forza e determinazione danno tutti gli strumenti per far crescere le

Come Vive questo sistema una Associazione Sportiva Dilettantistica equestre? Guardiamone alcuni aspetti!

ITALIA

Organizzazione Italiana Professionisti Educazione e Sport

polisportive giovanili salesiane Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8


®

SICUREZZA

l sd sr

46

Ingrosso, importazione ed esportazione articoli di selleria. Produzione diretta di sottosella e calzature in pelle per l’equitazione.

www.umbriaequitazione.com Umbria Equitazione è un‘azienda giovane e dinamica, che in pochi anni si è imposta nel settore grazie alla professionalità del suo STAFF e all‘esperienza dei suoi fondatori. La continua ricerca e l‘attento studio dei materiali le consentono oggi di importare i prodotti più all‘avanguardia e innovativi nel mercato internazionale. Contemporaneamente i laboratori affiliati producono artigianalmente in Italia i prodotti della tradizione equestre. La vasta scelta di articoli sempre disponibili consente di effettuare consegne entro le 24 o 48 ore in tutta Italia ed Europa. Visita il portale online e scopri il catalogo prodotti.

Umbria Equitazione s.r.l. Via Citernese 112 06016 San Giustino (PG) Tel. 075/8560191 - Fax. 075/8560650 info@umbriaequitazione.com ordini@umbriaequitazione.com amministrazione@umbriaequitazione.com

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

D O P P I A I N T E R V I S TA

47

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8


®

IPPOSTRADE

l sd sr

48

IPPOSTRADE     CONSORZIO IPPOSTRADE EUROPEE                                     

F

irmato protocollo d’intesa tra E.N.G.E.A. ed il Consorzio Ippostrade Europee! Si potenzia, con questo accordo, la promozione e gestione del turismo equestre in Italia e nel Mondo.

percorribili in assoluta sicurezza, grazie alla presenza indispensabile e obbligatoria di guide esperte del territorio.

Cosa Offrono?

Cosa sono le Ippostrade? Un’esperienza unica, un percorso di degustazione di vini e prodotti Itinerari turistici equestri su anelli tipici in diverse cantine e aziende brevi, con partenza e arrivo nel- agricole e artigianali a cavallo nelle lo stesso Maneggio,della durata di bellissime colline d’Italia ed Euroalcune ore, giornaliera, fino ad un pa. Relax in un paesaggio mozzamassimo di 2/3/4 giornate. Facil- fiato a cavallo tra i vigneti e colline mente accessibili, poco distanti dai per raggiungere le mete prescelte, centri abitati, non presentano par- le più nascoste e poco raggiungiticolari difficoltà né richiedono un bili dalla massa . Sono sicuramente particolare allenamento sportivo, un’esperienza indimenticabile!

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

FRANCIA

49

E.N.G.E.A. VA IN FRANCIA     IL PRIMO CIRCOLO IPPICO FRANCESE AFFILIATO                                    

E

ngea arriva in Francia con il primo circolo ippico francese affiliato! grazie alla serietà, professionalità e tenacia della Guida Equestre Ambientale Luca Benedetto da quest’anno si uniscono allievi francesi all’attività ludica sportiva e ricreativa che da oltre vent’anni promuoviamo in tutta Italia ed all’estero. L’equitazione di tutti e per tutti arriva al centro ippico “SCEA DI MAS DE MEYRIE” a pochi chilometri da Lione dove già da gennaio 2018 vengono svolte attività di avviamento all’equitazione,

turismo equestre e salto ostacoli preagonistico. L’istruttore dirigente Luca Benedetto ha raccolto l’entusiasmo di tutti i cavalieri francesi nel condividere insieme un’equitazione svolta in sicurezza e con tutte le opportunità, garanzie e sostegno che Engea Offre. Questo rappresenta un passo importante per l’ente e per tutti i cavalieri francesi dando l’input a tantissimi centri francesi ad avvicinarsi alle nostre metodologie ed ai nostri percorsi formativi. Un ringraziamento va a Luca Benedetto che sta realizzando importanti programmi di crescita e chi sa... in futuro vedremo la nascita del primo campionato francese engea. Tino Nicolosi

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8


®

SECTION NAME

l sd sr

50

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

SECTION NAME

51

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8


® l sd sr

52

G I O R N AT E SOCIALI

L’HORSE RAID E’ SBARCATO IN LIGURIA

®

    DI ANTONINO ZUCCARELLO                                     

F

ortemente voluto dall’ener- Un primo passo è stato compiuto gica Dirigente Fabrizia Grillo, per la divulgazione di questa nuova accolti dall’ospitale azienda disciplina che da anni appassiona “ Tribù del Sole” a Calizzano (SV) e la regione Sicilia e da quest’anno diretti dalla simpaticissima istrut- anche la Liguria! Alla luce dell’etrice Federica Galati, sabato 15 spresso desiderio dei circoli ippici settembre 2018 è stato realizzato partecipanti, come il Pina’s Ranch il 1° HORSE RAID® Liguria dove di Morozzo (CN), di organizzare 40 partecipanti, tra grandi e piccini, altre tappe regionali HR, ci auguentusiasti della nuova esperienza riamo anche che in futuro altre rehanno affrontato splendidamente gioni aderiscano a questa disciplina il percorso fra boschi e guadi por- in modo da poter organizzare adtando a termine una giornata che dirittura un trofeo interregionale. ha regalato tantissime emozioni!

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8

ENGEA - ENTE NAZIONALE


BOX TUTTI IN FERRO ZINCATO A CALDO, LEGNO DI LARICE E ABETE TRATTATO, PORTA CON DOPPIA APERTURA, FINESTRA APRIBILE, SCUDERIE CON CORRIDOIO CENTRALE, SCUDERIE IN LINEA CAPANNINE,TONDINI COPERTI, MANEGGI COPERTI IN TENSOSTRUTTURA, ERPICI PER OGNI TIPO DI TERRENO.

Siamo a vostra disposizione per ogni chiarimento RED FOX BOX

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E Sede N T A LAmministrativa: I

P.zza G. Matteotti, Porto Viro 45014 P.Iva: 0034438290 cell: 335 5811315 email: info@redfoxbox.it


® l sd sr

54

La Federazione Italiana per l’Educazione, le Attività Sociali e la Formazione nello Sport ha quali finalità istitutive lo svolgimento di attività di promozione, propaganda ed affermazione dei valori etici e morali della solidarietà nello sport nel suo complesso. Principi che si intendono raggiungere mediante attività di ordine culturale, di natura scientifica e tecnica. La Federazione quindi, promuove e sviluppa nell’ambito della società civile la “cultura dell’educazione, del rispetto, della consapevolezza e delle responsabilità” quale momento cardine nel processo di costruzione della persona. Pertanto la Federazione mediante le seguenti azioni promuove: • la conoscenza della pratica sportiva in tutte le sue specificità di settore • progetti di assistenza e prevenzione contro il disagio giovanile e le tossicodipendenze • iniziative dirette verso gli anziani e portatori di handicap fisici e mentali; • attività didattiche di formazione professionale con finalità formative nel campo della dimensione sportiva, educativa, olistica; • la formazione di idonee figure professionali specializzate in ambito psico-educativo, socio-assistenziale e sportivo che svolgano un ruolo di mediazione tra gli enti associativi, la famiglia e tutte le realtà istituzionali; • attività di promozione culturale, informazioni e orientamento al lavoro attraverso idonei percorsi formativi e didattici che intendano orientare al mondo del lavoro come fondamentale esperienza individuale e collettiva; • iniziative ricreative e dopolavoristiche di turismo sociale e di tutela dell’ambiente e del paesaggio; • lo sviluppo delle attività di promozione sociale, culturale e di formazione extrascolastica in genere; • la dimensione educativa all’interno della dimensione sportiva; • la diffusione del settore del “benessere” attraverso lo studio e la conoscenza della medicina naturale a concezione olistica e le

arti sanitarie non mediche in collaborazione e nel rispetto della medicina tradizionale, diffondendo lo studio e la conoscenza inerente allo sviluppo armonico dell’uomo, in una concezione olistica che studia l’unita’ tra l’uomo, natura e cosmo in ogni forma attuabile nel rispetto delle leggi dello Stato; il tutto orientato verso lo sviluppo dell’equilibrio fisico emozionale psicologico ed energetico degli individui al fine di favorire da protagonisti il miglioramento delle condizioni di vita dell’essere umano e della sua maturazione interiore; • un allargamento degli orizzonti didattici di educatori ed operatori sociali e culturali affinché sappiano trasmettere l’amore per l’ambiente, la cultura e per lo sport come un bene per la persona ed un valore sociale sostenendo altresì attività di ricerca, formazione ed educazione nel rispetto delle tradizioni, delle diversità etniche e dell’ambiente circostante cercando di promuovere la promozione delle culture etniche e nazionali degli emigrati e degli emigranti; • la difesa e la conservazione del territorio mediante attività educativa volta alla tutela del patrimonio ambientale e culturale circostante con particolar riferimento alla promozione del turismo locale e sociale.

Tali azioni, raccordate con altre istituzioni, si realizzeranno mediante iniziative che avranno luogo su tutto il territorio nazionale e mireranno a interagire con analoghe attività sviluppate nell’Unione Europea.

www.progettoitaliaformazione.it I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

SECTION NAME

55

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8


Ente Nazionale Guide Equestri Ambientali

LA FORZA DEI FATTI alla

edizione

di

Europea Tur

ÂŽ

is m

u est re

Confe

ne

Eq

de r

az

io

o

ITALIA

Organizzazione Italiana Professionisti Educazione e Sport

C. E . T . E.

E.N.G.E.A. Via Umberto I, 37 27050 Silvano Pietra (PV) Tel: 0383.378944 - Fax: 0383.378947 e-mail: segreteria@sitogea.net

Profile for ENGEA

Rivista Speciale Fiera Cavalli 2018  

Advertisement