Page 1

LIBERO

IL CAVALLO

Iscriviti al Contest Fotografico 2019

®

l sd sr

MAGGIO

2019

Il Registro degli Equidi P.G.S.

NEW!

RUBRICA: Le vostre esperienze con Engea Group

L’Osteopatia Animale E.O.A.

I Garibaldini Volontari a Cavallo hanno bisogno di te

Foto in copertina di GIULIA GAZZOLO

polisportive giovanili salesiane

Polisportive Giovanili Salesiane E.P.S. Coni

ITALIA

Organizzazione Italiana Professionisti Educazione e Sport

Organizzazione Italiana Professionisti Educazione e Sport


®

REDAZIONALE

l sd sr

2

Prefazione

Quest’anno

puntiamo molto sulla formazione, attraverso la quale i nostri quadri tecnici possono operare e accrescere le loro conoscenze.

Lieto come sempre di uscire con un nuovo numero di “Il Cavallo Libero”, la nostra rivista associazionistica dove tutti i nostri associati possono informarsi su tutti gli eventi sociali e ludici che organizziamo attraverso le associazioni a noi affiliate. Quest’anno puntiamo molto sulla formazione, attraverso la quale i nostri quadri tecnici possono operare correttamente con i propri allievi e soprattutto accrescere sempre di più le conoscenze che il fantastico mondo del nostro amico cavallo e cane ci richiede. Tantissimi i gadget che quest’anno abbiamo messo a disposizione per i più piccoli e soprattutto partono le giornate sociali dedicate al mondo della disabilità. Nella speranza di incontrarci presto nelle giornate sociali organizzate sul territorio auguro a tutti un fantastico lavoro.

L’Amministratore Unico Engea Mauro Testarella

Con immenso piacere prendo la direzione di una delle riviste che più mi stanno a cuore, che seguirò con molto interesse e che contribuirò, insieme ad uno staff di lavoro collaudato, a rendere sempre più interessante attraverso articoli specialistici di esperti di vari settori, sia in abito equestre sia in ambito cinofilo. Questa prima uscita rappresenta un piccolo passo per costruire insieme una rivista che sia di informazione e di utilità per tutti i nostri associati, gli stessi che organizzano eventi e attività rivolte sia ai più giovani che ai diversamente abili. Tratteremo non solo di eventi sociali rivolti all’equitazione di base ma anche di attività cinofile, sagre e appuntamenti formativi interessanti a cui tutti possono iscriversi e partecipare. Come sempre noi ci mettiamo il cuore perchè crediamo fermamente che la passione per le cose a cui teniamo è il motore per raggiungere importanti traguardi. Buon Lavoro a tutti!

Il Direttore Tino Nicolosi

Il Cavallo Libero | Maggio 2019

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

INDICE

®

3

l sd sr

GlossArIo RIVISTA

LIBERO

IL CAVALLO

RIVISTA ASSOCIAZIONISTICA EDITORE ENGEA Equitazione Segr. Gen.: Via Umberto I, 37 27050 Silvano Pietra (PV) Tel. 0383.378944 - Fax 0383.378947 e-mail: segreteria@sitogea.net redazione@sitogea.net www.cavalloecavalli.it Direttore Responsabile: Tino Nicolosi Capo Redattore: Mauro Testarella

4

chi siamo

6

organigramma E.N.G.E.A.

9

cErTIFIcAzIoNE Iso 9001:2015

13 ATTErrIAmo A sAN DIEGo 14 sENsAzIoNE TrA uomo E cAVAllo 17 coNTEsT FoToGrAFIco 2019 20 oIPEs: momENTI DI GlorIA 26 Il rEGIsTro DEGlI EQuIDI P.G.s. 28 EQuus: uNA VITA chE cAmBIA

Redazione: Mauro Testarella, Tino Nicolosi, Romina Girotto, Letizia Colbertaldo, Alessia Casorati, Giorgia Ferrero, Marco Niccolini, Antonino Zuccarello.

32 FormAzIoNE NAzIoNAlE ENGEA

Progetto Grafico e Design Originale: Tino Nicolosi e Alessia Casorati Grafica e Impaginazione: Alessia Casorati

40 ProGETTo APollo

E’ vietata la riproduzione totale e/o parziale di testi, immagini e loghi presenti su ENGEA A 360°, e suoi allegati, senza l’autorizzazione scritta dell’editore. L’allegato è autonomo nei suoi concetti e contenuti a livello redazionale e pubblicitario, di conseguenza le scelte sono dettate dal marketing redazionale. La responsabilità delle opinioni contenute negli articoli pubblicati è esclusivamente degli autori. Rev. 12 del 05/2019

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

34 I DIPArTImENTI 42 sEmINArI 43 FATTorIA PEPITA 47 I NosTrI sPorT 52 l’osTEoPATIA ANImAlE 56 ruBrIcA: lE VosTrE EsPErIENzE coN ENGEA GrouP

Il Cavallo Libero | Maggio 2019


®

ENGEA

l sd sr

4

® l sd sr

E. N .G. E . A .

Il m a rch io VIN CENTE    chi siamo                                      L’ORGANIZZAZIONE: E.N.G.E.A. nella sua forma associazionistica opera nel mondo sportivo, sociale ed ambientale promuovendo lo sport equestre ludico amatoriale a categorie meno abbienti con lo slogan “Uno sport di tutti e per tutti”. Da oltre vent’anni promuove e divulga la pratica sportiva equestre, ludica ricreativa pre agonistica, finalizzata anche per il lavoro a cavallo, per le antiche arti e mestieri e per il turismo equestre ambientale. La segreteria nazionale O.I.P.E.S. ed E.N.G.E.A. è supportata sul territorio da: 18 Segreterie Regionali, 87 Responsabili Provinciali, 2.500 Quadri Tecnici, 32 Responsabili di settore, 800 tra Centri, Circoli Associati, Aziende Agricole ed Agriturismi, Fattorie Didattiche, Organizzazioni di Volontariato con oltre 30.000 tesserati. ENGEA è riconosciuta ed iscritta: • dal Ministero della Salute in ECM. • dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca. • dal Ministero dell’Ambiente. • dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per il Dipartimento Nazionale Protezione Civile. • nel registro delle discipline Bionaturali regione Lombardia LEGGE REGIONALE 1 febbraio 2005, N. 2.

Il Cavallo Libero | Maggio 2019

ENGEA inoltre è certificata: - ISOENCERTIFICATIONS ed ECOENCERTIFICATION per la gestione dei percorsi formativi - OHSAS 18001 per la gestione della sicurezza ENGEA è anche INTERNATIONAL, per lo sviluppo del settore del turismo equestre mondiale e vanta collaborazione con Stati e Paesi di tutto il mondo quali Svizzera, Francia, Spagna, Croazia, Malta, Grecia, Tunisia, Marocco, Madagascar, Cina, Russa ed America. I Vantaggi O.I.P.E.S./E.N.G.E.A.: • Adesione a contratti assicurativi specifici per l’equestre, attività ludico-motorie sportive e sociali: polizza infortuni per tesserati, polizza RC capofamiglia, polizza per maniscalchi, polizze riservate ai conduttori di carrozze, istruttori di equitazione; • Iscrizione gratuita per le A.S.D., con il Settore Equestre dell’Ente di promozione Sportiva PGS al Registro Nazionale del C.O.N.I., che attribuisce le agevolazioni fiscali; • Titoli riconosciuti dal C.O.N.I. con la formazione dell’Ente di Promozione Sportiva PGS Settore Equestre;

• Iscrizione all’Albo degli Operatori/Tecnici PGS; • Coperture giornaliere per lezioni di prova, passeggiate o promozioni sportive sociali in genere; • Tessere GOLD, SILVER e BRONZE (differenti quanto a Coperture assicurative) con validità annuale (01/01 - 31/12) • Presenza su portali equestri nazionali; • Iscrizione Gratuita a “Bookinghorse. com”; • Iscrizione Gratuita al “Mercatinodelcavallo.it”; • Assistenza Gratuita da “Qualità Associativa” il portale nazionale in materia fiscale, amministrativa, legale, tributaria e giuslavoristica; • Formazione sportiva e professionale certificata; • Riconoscimenti e Patrocini; • Tesseramento on-line; • Tutte le convenzioni per i tesserati visitabili sul portale www.oipes.org e www.cavalloecavalli.it; • Abbonamento GRATUITO al giornale on-line “ENGEA A 360°- Cavallo Libero”; • Assistenza agli affiliati/tesserati di consulenza fiscale, tributaria e legale, di progettazione tecnica, ingegneristica e architettonica per costruzione ristrutturazione impianti sportivi; • Possibilità di beneficiare dell’Ufficio

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

ENGEA

5

Un’organizzazione Associazionistica, che garantisce professionalità certificata a 360 gradi nel mondo equestre, tutelando, attraverso Società aggregate, tutte le consulenze amministrative, legali, fiscali e tributarie, con attività corsuali di BLS/BLSD e valutazioni in loco per la sicurezza e la messa a norma delle strutture, con le certificazioni Isoencertification per la qualificazione delle strutture e dei percorsi e Ohsas per la sicurezza.

Progetti per la stesura, presentazione e rendicontazione di progetti sociali e formativi; • Possibilità di accedere a programmi di contabilità; • Consulenza a costi agevolati con i nostri professionisti nei vari settori; • Assistenza a costi agevolati per progetti formativi; • Invio circolari e newsletter periodiche, per rimanere sempre informati sulle novità del mondo equestre; • Accesso ai Corsi in materia di sicurezza sul Lavoro Legge 81/2008, BLS/BLSD e predisposizione documenti a costi agevolati; • Corsi amministrativi per il no profit Dirigenti Sportivi norme C.O.N.I.; • Assistenza ad organizzare convegni ed eventi nel settore; • Accedere al Credito Sportivo, per le manutenzioni degli impianti sportivi, l’acquisto di attrezzature sportive; • Accedere alle molteplici attività di O.I.P.E.S., quali i “GRANDI EVENTI” ed i viaggi a cavallo organizzati per un turismo sportivo sociale ed ambientale; • Accedere alle GIORNATE SOCIALI usufruendo di materiale promozionale gratuito; • Accedere ai Trofei Nazionali nelle varie discipline sportive, attraverso calendari predisposti e approvati da P.G.S. Settore Equestre; • Promuovere eventi sociali e sportivi quali il N.H.B, HORSE RAID, BIMBI E CAVALLI, OLTRE L’OSTACOLO, GIOVANI E PONY; • Assistenza nella fase di Start-up e sviluppo delle Organizzazioni con la possibilità di pubblicare contenuti su pagine ed account dei Social Media. Scegli chi può offrirti davvero dei servizi e far Crescere il tuo Circolo Ippico e la tua Associazione..! Scegli servizi veloci, reali e concreti!

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

Scegli l’eccellenza e la qualità...! Affiliati ad O.I.P.E.S / P.G.S.! L’Ente specializzato in Equitazione da oltre 20 anni! La Nostra Forza: • Le migliori coperture assicurative nazionali equestri, due compagnie assicurative per le tue attività i tuoi tesserati ed i tuoi istruttori; • Il Tesseramento immediato con il gestionale online con pagamento immediato tramite carta di credito o debito; • La Formazione Nazionale d’eccellenza con duplice certificazione E.N.G.E.A. Ente Nazionale Guide Equestri Ambientali: Oltre 25 percorsi formativi per diventare professionisti dell’equitazione; • La comunicazione social e media del tuo circolo ippico: a tua disposizione un grafico pubblicitario, 12.000 visite settimanali, mailinglist specializzate, pagine pubblicitarie del tuo centro sulla Rivista “Il Cavallo Libero”, pubblicazione dei tuoi annunci su “Borsa Lavoro”, gadget e tantissimo altro... • Assistenza 7 giorni su 7 continua per qualsiasi esigenza

I Nostri Obbiettivi: • Lo sviluppo e la crescita della Associazione e del circolo ippico • Dare il massimo dell’assistenza fiscale, burocratica, amministrativa, legale • Tutelare il vostro lavoro attraverso convenzioni e benefit assicurativi unici in Italia • Professionalizzare e certificare tutte le figure operanti nel settore attraverso la formazione • Tutelare l’associazione, gli istruttori ed i tesserati attraverso la corretta applicazione dei dispositivi di legge del terzo settore. La Nostra Mission: Lo sviluppo dello sport e della promozione sociale attraverso la diffusione delle attività sportive, sociali, ricreative, culturali e di lotta al disagio con particolare riguardo alle attività rivolte al mondo dei giovani. Siamo inoltre organismo di raccordo tra le diverse realtà sportive associate sul territorio, tra tutti i praticanti dell’attività sportiva, gli associati e PGS - Ente di Promozione Sportiva riconosciuta dal CONI al fine di facilitare e rendere più agevole lo svolgimento della pratica sportiva sotto ogni forma.

Affiliati Subito! Quota associativa O.I.P.E.S./ENGEA /P.G.S. Costi AffiliazionE: Affiliazione Bronze € 63.00 - Tessera Annuale € 5.00 Affiliazione silver € 150.00 - Tessera Annuale € 15.00 Affiliazione gold € 250.00 - Tessera Annuale € 25.00 Tesseramento EQUIDI €10.00 - ad equide * Per le Aziende Agr. / Società Commerciali, le quote si intendono IVA esclusa. Rinnovo Titolo Istruttore/Quadro Tecnico € 70.00 ed ogni qualifica supplementare € 20.00. Il pacchetto da 10 tessere prepagate ha un costo di € 30.00 per la gionaliera e di € 45.00 per la settimanale. Coperture Facoltative Personali Infortuni Opzione 1: € 20.00 Opzione 2: € 30.00 Opzione 3: € 40.00 Responsabilità Civile del Centro Ippico personale premio annuale € 160.00. Banca Popolare di Milano - Ag.222 Casei Gerola IBAN BANCARIO: INTESTATO A O.I.P.E.S. IT 98 O 05034 55 70 000 000 000 38 01 Conto Corrente Postale n° 1023712993

Il Cavallo Libero | Maggio 2019


®

STRUTTURA

l sd sr

6

®

orGANIGrAmmA NAzIoNAlE DI ENGEA FATTI E NON PAROLE! MAURO TESTARELLA Presidente Nazionale OIPES Amministratore unico ENGEA Responsabile Internazionale del Sistema “Ippovie Italiane Certificate®”

FRANcO FIORILLO Presidente Nazionale ODV Garibaldini Volontari a Cavallo

TINO NIcOLOSI Segretario Nazionale OIPES Consulente, Formatore in “No Profit”, Segretario Nazionale Garibaldini Volontari a Cavallo, Resp. P.G.S. Settore Equestre

cARLO MODIcA DE MOHAc Presidente Probiviri OIPES

VALENTINA PAGELLA Dirigente Sportivo, Responsabile Segreteria Generale - Area Tesseramento

ILARIA SANNA Dirigente Sportivo, Responsabile Segreteria Generale - Area Affiliazioni e Brevetti

ALESSIA cASORATI Dirigente Sportivo Area Comunicazione

LETIZIA cOLbERTALDO Dirigente Sportivo, Ufficio Progetti e Formazione

ALFONSO MORRONE Responsabile Foggia

ANTONINO ZUccARELLO Responsabile Sicilia, Formatore Guide ed Accompagnatori Equituristici

PASQUALE PERSIcO Responsabile Roma Responsabile Dipartimento Natural GEA

LUcA VIGNOZZI Responsabile Basilicata

LUcIANO LUPO Responsabile Puglia

GIUSEPPE DI EUGENIO Responsabile Abruzzo

GIOVANNI VUOLO Responsabile Campania

FRANcO MOScATELLI Responsabile Umbria

GIORGIA FERRERO Docente, Formatore Area marketing e comunicazione Responsabile Piemonte

ROMINA GIROTTO Dirigente Sportivo, Segreteria di Presidenza, Ufficio Sinistri

Il Cavallo Libero | Maggio 2019

SIMONA MERLINI Responsabile Marche

MILENA VENDITTI Responsabile Molise

IVAN TASSONE Responsabile Lombardia

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

bRUNO FERRARIS Formatore Guide Equestri Ambientali e Accompagnatori

FAbRIZIA GRILLO Formatore ERD e di Istruttori Pony Responsabile Liguria

STRUTTURA

7

DON AUGUSTO PIccOLI Capo Cappellano Nazionale ENGEA e Garibaldini Volontari a Cavallo

GRAZIA PAGNOZZI Consulente Farmaceutico Responsabile settore Ippiatria

MARcO cAVALLO Responsabile Nazionale PNL, Horse Coach

MARcO NIccOLINI Responsabile Nazionale BOOTCAMP

Avv. LUcA MONDINO Membro Collegio dei Probiviri

MARcO cAPPELLINI Referente Interprovinciale Triveneto Docente, Formatore

RITA DEPLANO I.A.A. Interventi Assistiti con gli Animali, Pet Therapy

FAbRIZIO bIANcHELLI Formatore Nazionale Responsabile Attacchi

PIERMARIO GIONGO Medico Veterinario Responsabile Nazionale Mascalcia

AUGUSTO DEL VEccHIO Responsabile Nazionale Settore Antiche Arti e Mestieri

MASSIMO GIOVINETTI Responsabile Nazionale Monta Western

cHRISTIAN MINELLE Responsabile Italian Mountain Trial

ANTONIO TOGNETTI Consulente Alimentare Equidi

MAURO MAFFEI Responsabile Nazionale Giudici di gara e Referente Triveneto

LUIGI URbANO Medico Veterinario

MAURIZIO AZZOLA Responsabile Nazionale Cartografia ed Orientamento

MARcO VIGNALI Responsabile Nazionale Horsemanship

FRANcO cAPPELLINI Direttore Tecnico Triveneto Formatore

ANNA ZUccARO Formatore E.R.D. Sicilia

ORLANDO FIORETTO Formatore Nazionale Guide Equestri Ambientali ed Accompagnatori, Istruttori Sportivi e di Base

®

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

Il Cavallo Libero | Maggio 2019


PARTONO LE

AFFILIAZIONI 2019..!!

Grandi vantaggi per il 2019..!!

AFFILIATI SUBITO

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

C E R T I F I C AT I

9

QuALITA’ cON TuV HESSEN EN ISO 9001:2015 ANCHE QUEST’ANNO

Engea è orgogliosa di essere stata certificata per la qualità del proprio lavoro, ISO 9001:2015, anche nel 2019, conTUV HESSEN, società leader per le certificazioni a livello mondiale.

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

Il Cavallo Libero | Maggio 2019


BookingHorse Your horse riding holiday

“VIVI LA TUA ESPERIENZA A CAVALLO! NON E’ MAI STATO COSì SEMPLICE!”

SCEGLI, PRENOTA E VIVI CON Registrati su horsetouring.com e scopri tutti i vantaggi

“LA VACANZA SEMPRE SOGNATA NELLE STRUTTURE PIU BELLE DEL L’INNOVAZIONE MONDO CON IL AL GALOPPO CON TUO AMICO BookingHorse Registrati su CAVALLO.” bookinghorse.com e scopri tutti i vantaggi

ENGEA - ENTE NAZIONALE


SECTION NAME

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

11

Il Cavallo Libero | Maggio 2019


®

CALIFORNIA

l sd sr

12

ISCRIVITI AI 3 MODULI

...DA CASA TUA IN DIRETTA CON SAN DIEGO..!

Il Cavallo Libero | Dicembre 2018

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

CALIFORNIA

13

ATTErrIAmo A sAN DIEGo PARTONO I SEMINARI ONLINE CON LA CALIFORNIA Human Horse Sensing è un seminario online tenuto da Alessandra Deerinck, medico veterinario, Horse Trainer e responsabile della formazione su piattaforme digitali, direttamente dalla California ed è suddiviso in tre livelli: •

I L C O M P O RTA M E N TO COME COMUNICAZIONE CON IL CAVALLO: Il comportamento è l’espressione più completa di ogni individuo, viene visualizzato attraverso il movimento e percepito dagli altri attraverso gli organi di senso. Gli esseri umani comunicano principalmente con i suoni, i cavalli con il movimento del corpo. IL LAVORO IN LIBERTA’: Sapere come interagire con il nostro cavallo in una situazione di libertà di movimento, e scelta, ci permette di stabilire una vera relazione che può portarci ovunque desideriamo andare insieme.

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

IL P RO C E S S O DI APPRENDIMENTO NELLA RELAZIONE TRA UOMO E CAVALLO: Questo approccio include il comportamento spontaneo, che viene spesso ignorato nell’equitazione tradizionale, ed è accessibile anche a persone senza esperienza con i cavalli. Le interazioni tra uomo e cavallo avvengono anche al di fuori delle discipline equestri, come nel settore agricolo, in medicina veterinaria, nell’industria del cinema, in altri luoghi, e l’equitazione tradizionale non sempre la copre.

Human Horse Sensing è un metodo per stabilire la comunicazione tra uomo e cavallo che va oltre l’addestramento tradizionale. L’interazione tra essere umano ed equino avviene sempre attraverso il comportamento, ma noi lo facciamo con attenzione ai dettagli della comunicazione. Il risultato che otteniamo è un’interazione spontanea, efficace fin dal primo istante e che non dipende da azioni prefissate o dal livello di esperienza degli individui umani o equini coinvolti.

MAGGIORI INFORMAZIONI SU WWW.cAVALLOEcAVALLI.IT/HUMANHORSESENSING

Il Cavallo Libero | Maggio 2019


®

ARTICOLI

l sd sr

14

sensazione tra uomo e cavallo ISC

DRIVID

I cavalli usano i loro sensi per relazionarsi con gli altri e i loro dintorni. Tenerlo presente renderà migliore la nostra equitazione. I cavalli sono animali sociali, ma purtroppo allo stato domestico, dove si devono adattare in molti versi per vivere accanto a noi, la loro esigenza sociale difficilmente viene soddisfatta attraverso contatti con altri cavalli o anche con gli esseri umani. Si sa quanto sia difficile lasciare che i cavalli di proprietari diversi vivano in gruppo e abbiano contatti sociali, e non siamo qui per discuterne. Nella nostra esperienza abbiamo visto che il contatto umano attraverso una relazione sociale può essere un elemento che contribuisce al benessere del cavallo domestico e può anche aiutarci nella pratica delle discipline equestri. Tradizionalmente, l’interazione tra uomo e cavallo avviene attraverso l’addestramento, condizionando i cavalli a rispondere a determinati stimoli, il che pone rigidi confini all’equitazione. In una situazione naturale i rapporti tra cavalli sono di tipo sociale e la gerarchia del branco si basa su esigenze naturali,“diritti di pascolo” e territorio, mentre in equitazione molti stanno ancora cercando di raggiungere la leadership con le convenzioni e la forza.

Il Cavallo Libero | Maggio 2019

Avete mai pensato di essere in grado di comunicare con un cavallo spontaneamente attraverso un dialogo dinamico gestibile istantaneamente come una relazione sociale? Human Horse Sensing Horsemanship è un modo per farlo! I sensi sono la finestra aperta di tutti sull’ambiente. Diversi stimoli raggiungono gli individui attraverso specifici recettori situati negli organi di senso. La testa del cavallo, così come quella umana, è il sito anatomico di tutti i sensi, il resto del corpo è in grado di percepire attraverso il senso del tatto. Sulla base di ciò che viene percepito e con il filtro della personalità, ognuno esibisce il proprio comportamento, esprimendo pensieri e relazionandosi con gli altri, che percepiranno e risponderanno allo stesso modo. Alcune informazioni, ad esempio gli stimoli che causano un comportamento istintivo, sono più immediate nel suscitare risposte mentre altri stimoli utilizzano percorsi neuronali più complessi. Una relazione tra individui va oltre le circostanze di ogni singola azione che facciamo quando “lavoriamo” con i cavalli, e si trasferisce da una situazione all’altra anche tra cose molto diverse. La comunicazione tra uomo e cavallo è al centro di qualsiasi

situazione equestre, salto, dressage, caccia alla volpe o qualsiasi altra cosa che facciamo con i cavalli. Human Horse Sensing è un sistema di comunicazione corretta ed efficiente che permette di gestire la relazione nelle interazioni tra esseri umani e cavalli, sia a terra sia in sella. L’interazione tra uomo ed equino avviene sempre attraverso il comportamento, ma Human Horse Sensing lo fa con profonda attenzione ai dettagli della comunicazione ottenendo è un’interazione spontanea, efficace dal primo momento e che non dipende da un preesistente addestramento. Un cavallo non firma mai un contratto di lavoro con noi, il suo atteggiamento può cambiare con le circostanze e il nostro rapporto deve essere gestito in modo dinamico e sempre efficace, ma soprattutto con un significato immediato sia per l’uomo sia per il cavallo. Gli esseri umani comunicano in dettaglio attraverso il suono mentre i cavalli usano il movimento, e attorno a questo fatto abbiamo strutturato il nostro sistema di comunicazione attraverso un dialogo di movimento in cui gestiamo lo spazio e il tempo riguardo a concetti istintivi di natura sociale che in questi termini sono comuni per uomo e cavallo.

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

ARTICOLI

Un punto molto importante per Human Horse Sensing è creare sempre l’interesse volontario del cavallo nell’interazione con l’uomo, elemento solitamente ignorato o addirittura contrario alla situazione che altri metodi mirano a creare, dove per il cavallo spesso la motivazione è di evitare una condizione di disagio appropriatamente preparata dall’essere umano. La comunicazione spontanea tra uomo e cavallo, che è stata tradizionalmente poco esplorata, o addirittura considerata inutile, può effettivamente essere vitale quando si vuole che il cavallo abbia un interesse volontario per l’azione. Un altro vantaggio della possibilità di comunicare in modo spontaneo e immediato è che ci permette di intervenire quando ci troviamo in situazioni non coperte dall’allenamento e quindi inaspettate, difficili o pericolose. Questi sono spesso i momenti in cui l’uomo pensa che il cavallo stia disobbedendo e ricorre alla punizione, inserendo paura e dolore nell’interazione tra uomo e cavallo. In Human Horse Sensing invece che punire si ripresenta la richiesta al cavallo, dopo averla adeguatamente ristrutturata. Le ragioni di questa scelta sono dettate dalla conoscenza di ciò che la punizione, la paura e il dolore producono nel processo di apprendimento, in cui i loro effetti possono sconfinare nel territorio della cosiddetta sopravvivenza, dove

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

le azioni possono diventare incoscienti, a volte ingestibili o addirittura pericolose. Human Horse Sensing Horsemanship è il soggetto di un libro di Alessandra Deerinck, in cui questo nuovo modo di stare con i cavalli è descritto, dalle basi del comportamento, del processo di apprendimento, del lavoro con i cavalli liberi di muoversi, degli elementi della comunicazione e della relazione sociale tra uomo e cavallo. Proprio come noi esseri umani, i cavalli hanno i loro cinque sensi: vista, udito, tatto, olfatto e gusto. Normalmente, anche nelle interazioni con altre specie domestiche, gli esseri umani scelgono di usare il linguaggio, il più immediato veicolo d’informazione per noi mentre per rispondere ad esso gli animali devono imparare il significato dei nostri segnali verbali con il condizionamento. Sapere come avvicinarsi a un cavallo, stare in contesti sociali, familiari per i cavalli (come presenza reciproca, posizione, movimento e bisogni primari) può davvero aiutarci a comunicare spontaneamente con loro. Lavorare con i cavalli liberi di esprimersi attraverso il movimento consente, richiede e insegna come modulare la comunicazione attraverso i sensi. Ci sono alcune importanti differenze, tra il modo in cui gli esseri umani e i

15

cavalli usano i sensi. In questa impostazione, non copriremo l’argomento in modo esaustivo come facciamo nei nostri corsi, ma citeremo alcuni suggerimenti utili su come meglio trasmettere le nostre informazioni ai cavalli in modo spontaneo e diretto.

Vista

Il cavallo ha un campo visivo più ampio, a causa della posizione degli occhi sulla testa dell’individuo e ha la capacità di impiegare in modo efficiente una modalità monoculare e una modalità binoculare. I cavalli useranno principalmente il linguaggio del corpo e il senso della vista, per comunicare in modo dettagliato con altri individui, mentre l’uomo usa il suono e il senso dell’udito, per ottenere informazioni dettagliate sugli altri. Il senso della vista è fondamentale, quando si lavora con un cavallo libero di muoversi. Se un cavallo guarda qualcosa, sta anche prestando attenzione ad esso.

Udito

I suoni che i cavalli possono articolare sono molto semplici, ma possono sicuramente controllarne l’intensità e il ritmo. Quando si lavora con i cavalli, l’intensità e il ritmo di un suono contano più del significato delle parole che usiamo, perché il cavallo capisce immediatamente l’intensità e il ritmo dei suoni che produciamo.

Il Cavallo Libero | Maggio 2019


®

ARTICOLI

L’orecchio equino può catturare passivamente suoni e ha un’abilità di movimento molto pronunciata, che aiuta i cavalli a localizzare la fonte del suono. Oltre a ciò, la posizione delle orecchie del cavallo può esprimere il loro stato mentale, dando loro la possibilità di esprimere la loro personalità e il loro umore in una determinata situazione. Quando si comunica con un cavallo, che è in grado di esprimersi liberamente perché non legato a una corda, è essenziale prestare attenzione all’aspetto dell’orecchio del cavallo in dettaglio.

Tatto

Quando si monta a cavallo, il senso del tatto diventa il principale canale di comunicazione, dato che il cavallo non può vederci a causa della nostra posizione. In altre situazioni, i cavalli

Il Cavallo Libero | Maggio 2019

l sd sr

16

usano il tatto per esplorare cose che sembrano abbastanza sicure da potersi avvicinare. I cavalli timidi allungano il collo per toccare qualcosa con la punta del loro naso. Questa parte della testa del cavallo è molto capace di raccogliere informazioni dettagliate e aiuta anche nella selezione del cibo. Attraverso il tatto, un cavallo percepisce, in modo molto dettagliato, cose che sono leggere come il peso di una mosca sulla loro pelle. Quando ci affidiamo al tatto per comunicare con i cavalli, dobbiamo trasmettere molto attentamente i nostri segnali, perché il cavallo può essere così consapevole.

Olfatto e gusto

I cavalli usano sempre l’olfatto e il gusto quando sono lontani o vicini alla fonte dell’informazione, ma la maggior parte

delle volte gli esseri umani non tengono a mente le informazioni che possono trasmettere a un cavallo attraverso olfatto e gusto. Riteniamo che questi ultimi due sensi richiedano da noi più considerazione di ciò che normalmente viene dato. Nei nostri corsi copriamo il tema dell’olfatto e del gusto e l’uso del cibo in equitazione, evidenziando la sua efficacia come strumento di comunicazione. Per ulteriori informazioni sul nostro metodo e sui nostri corsi, visitate il nostro sito Web www.hhsensing. com telefonate al +1 760 715 1554 o inviate un’e-mail all’indirizzo hhsensing@icloud.com Alessandra Deerinck

ENGEA - ENTE NAZIONALE


17

SECTION NAME

Contest Fotografico SECTION NAME

SCATTA&PARTECIPA ANCHE TU!

17

ITALIA

APERTO A TUTTI GLI APPASSIONATI DI FOTOGRAFIA E AGLI AMANTI DI QUESTA MERAVIGLIOSA CREATURA: IL CAVALLO

Organizzazione Italiana Professionisti Educazione e Sport

E’ un progetto associazionistico con lo scopo di promuovere la cultura del cavallo e di avvicinare le persone all’associazionismo e al mondo dell’equitazione. E’ richiesto un contributo di partecipazione, il cui ricavato sarà utilizzato per promuovere e sostenere le giornate sociali, dedicate ai più piccoli e la crescita dell’associazione stessa.

Leggi attentamente il regolamento per scoprire le modalità di partecipazione e tutti i premi riservati ai primi 10 classificati!

NOSTRI G UVISITA I D E E QI U E S T R I SITI: A M B I E N TA L I

Per info: Tino Nicolosi Cell. 393 9229143 coordinamento@oipes.org

I l C a v aIl ll oC L a ivbael lr oo L| i M b ea rr oz o| 2M0a1g9g i o 2 0 1 9

http://www.cavalloecavalli.it/contest-fotografico-2019/ http://www.oipesitalia.org/contest-fotografico-2019/


®

SET CTO I ORN E N EA RM DE

l sd sr

18

Per uno sport ludico ricreativo preagonistico

WWW.PgSITALIA.ORg

Il Cavallo Libero | Maggio 2019


semplice, comodo e veloce!

il nuovo gestionale online, con modalitĂ di pagamento a mezzo carta di credito o debito, se sei affiliato potrai scaricare la tessera velocemente con pochi click!!!

Crea la tua tessera

stampa l’etiChetta

paga la tua tessera

Consegnala al tuo tesserato

WWW.OIPES.ORg

ricevi in tempo reale la ricevuta e la copia della transazione


20

SECTION NAME

Il Cavallo Libero | Marzo 2019


SECTION NAME

21

Il Cavallo Libero | Marzo 2019


22

SECTION NAME

Il Cavallo Libero | Marzo 2019


SECTION NAME

23

Il Cavallo Libero | Marzo 2019


®

L E P. G . S .

Il Cavallo Libero | Maggio 2019

l sd sr

24

ENGEA - ENTE NAZIONALE


ORDINA ONLINE

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

I l C a v a l l o L i b e r o | S p e c i a l e F i e r a C a v a l l i Ve r o n a 2 0 1 8


®

P. G . S .

l sd sr

26

ISTITUITO IL “REGISTRO DEGLI EQUIDI” P.G.S. ISC

ISCRI

RIVI

Per tutti i presidenti di ASD, gli equidi che sono utilizzati dall’associazione per fare attività sportiva al servizio del tesserato e quindi defiscalizzare la quota mantenimento dell’equide mensile, vi è la possibilità di essere iscritti al registro nazionale degli equidi PGS: Basta compilare il Modulo di richiesta iscrizione equidi ed inviarlo a coordinamento@oipes.org con copia: - Documento di identità del proprietario o del legale rappresentante dell’ASD/ Az. Agr./ altro avente la proprietà dell’animale - Copia documento identificativo dell’equide - Copia versamento di euro 10,00 a equide Come chiarito dalla circolare dell’agenzia delle entrate n. 18 del 2018 il pensionamento cavalli o scuderizzazione non è soggetta a IVA se l’animale è iscritto all’albo o registro di appartenenza della federazione o disciplina associata o ente di promozione sportiva che recepisce le linee guida federali. Nasce cosi il registro degli Equidi P.G.S. Ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI che adotta

Il Cavallo Libero | Maggio 2019

e condivide, come dall’art. 1.6 del regolamento PGS- Settore equestre approvato con delibera del consiglio nazionale nー 7 del 15/09/2018, quanto disposto dalla Federazione Italiana Sport Equestre per la valutazione degli equidi per le attività sportive ludico ricreative. ESTRATTO AGENZIA DELLE ENTRATE CIRCOLARE 18 DEL 1 AGOSTO 2018 Quote ricevute dall’associazione o società sportiva dilettantistica senza fini di lucro per garantire la custodia delle attrezzature e dei beni ed il ricovero degli animali utilizzati nella

pratica sportiva dilettantistica. Domanda Le prestazioni relative alla custodia delle attrezzature e dei beni o al ricovero degli animali, utilizzati per la pratica dello sport dilettantistico, rese dall’associazione o società sportiva dilettantistica senza fini di lucro ai propri soci o agli altri soggetti indicati dall’articolo 148, comma 3, del TUIR (ad es. tesserati del medesimo organismo sportivo nazionale: Federazione Sportiva Nazionale, Ente di Promozione Sportiva, Disciplina Sportiva Associata), possono considerarsi svolte in diretta attuazione degli scopi istituzionali e quindi decommercializzate agli effetti dell’ARES?

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

P. G . S .

27

ISCRIVI I TUOI CAVALLI AL REGISTRO DEGLI EQUIDI P.G.S. scarica il Modulo di richiesta di iscrizione su www. oipesitalia.org/associarsi/registro-degli-equidi-pgs/ e invialo compilato a coordinamento@oipes.org allegando: - Documento di identità del proprietario o del legale rappresentante dell’ASD/Az. Agr./Altro avente la proprietà dell’animale - Copia del documento identificativo dell’equide

Risposta Come chiarito al paragrafo 4., la decommercializzazione ai fini IRES prevista dall’articolo 148, comma 3, del TUIR è subordinata, fra l’altro, al requisito che l’attività sia resa in diretta attuazione degli scopi istituzionali dell’ente. Per quanto concerne la riconducibilità o meno delle prestazioni oggetto del quesito nell’ambito delle attività svolte in diretta attuazion 67 Occorrerà verificare, ad esempio, se le citate prestazioni, per contenuto, termini e modalità di effettuazione, vadano o meno al di là di quanto necessario e funzionale per consentire all’associato/socio o al tesserato l’effettivo svolgimento dell’attività sportiva dilettantistica. Risulta determinante, in altri termini, sempre per la verifica del requisito della diretta attuazione degli scopi istituzionali, escludere, in base ad un esame di tutte le circostanze concrete, che la custodia delle attrezzature e dei beni o il ricovero degli animali presso l’associazione o società sportiva dilettantistica senza fini di lucro non si risolva in un mero espediente per ottenere tali prestazioni a condizioni più vantaggiose in ragione del regime fiscale di favore riservato a tali enti. A tale riguardo, sempre al fine di accertare la diretta attuazione con

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

gli scopi istituzionali delle prestazioni rese, risulta importante verificare anche che le attrezzature e i beni custoditi nonché gli animali ricoverati siano identificati come idonei alla pratica sportiva dilettantistica in base ai parametri definiti dalla Federazione Sportiva Nazionale e dalla Disciplina Sportiva Associata cui l’associazione o società sportiva dilettantistica affiliata. Nel caso di associazioni o società sportive dilettantistiche senza fini di lucro affiliate ad Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal CONI, l’identificazione potrà avvenire in ogni caso sulla base dei parametri stabiliti da Federazioni Sportive Nazionali e Discipline Sportive Associate qualora recepiti dagli enti di promozione affilianti. Con riferimento a tale profilo, si fa presente, in base a quanto rappresentato dal CONI, che nel caso degli sport equestri i cavalli utilizzati a fini sportivi sono regolarmente tesserati presso la Federazione Italiana Sport Equestri (FISE) mentre, nel caso di altri sport, spetta alla Federazione Sportiva affiliante fissare criteri specifici che consentano l’identificazione univoca del bene rientrante tra le attività istituzionali dell’associazione o società sportiva dilettantistica senza fini di lucro. 68 Pertanto, qualora la custodia riguardi attrezzature o beni (o il

ricovero animali) che siano oggetto di univoca identificazione da parte della Federazione Sportiva (Federazione Sportiva Nazionale e Disciplina Sportiva Associata) affiliante, potrà riconoscersi il vincolo della diretta attuazione di tali attività con gli scopi istituzionali dell’associazione o società sportiva dilettantistica senza fini di lucro, sempre che, ovviamente, tale identificazione si accompagni all’effettivo utilizzo dell’attrezzatura, del bene o dell’animale nella pratica sportiva dilettantistica e la prestazione di custodia o ricovero sia coerente, per le modalità con cui viene resa, con tali finalità Si tratta di un importante risultato che chiarisce definitivamente che la cosiddetta pensione dei cavalli, se correttamente gestita in base alle regole degli enti senza scopo di lucro, è attività istituzionale e quindi detassata. Questa delucidazione porrà fine a tutte quelle contestazioni che hanno ritenuto i proventi derivanti dalla pensione dei cavalli (indipendentemente dalla corretta gestione o meno della stessa nell’ambito associativo), commerciali e, come tali, assoggettabili ad IVA e ad imposizione diretta.

Il Cavallo Libero | Maggio 2019


®

ARTICOLI

l sd sr

28

Equus – Una Vita che cambia   Daya Eliana Rota, un modus vivendi che diventa professione                                      tassello alla sua filosofia di vita. Fin quando scopre che tutto quello che stava imparando, poteva avere un senso se sperimentato assieme agli animali, nello specifico ai cavalli, da sempre una passione per Daya. Maestro, un suo esemplare di appaloosa, Hidalgo… “ho iniziato a fare dei piccoli esercizi e questo mi ha fatto capire che il cavallo poteva aiutare le persone a riconoscersi e a riconoscere i propri limiti e confini”..

“Il grande potere terapeutico del cavallo sta nel riuscire a smuovere e attraversare le corazze della nostra personalità mettendo in discussione il nostro modo di vivere, portandoci chiarezza e facendoci sperimentare la nostra vera natura. Il cavallo non giudica ma “sente” sinceramente e in base a ciò che sente agisce e interagisce, aiutandoci a mettere a fuoco meglio noi stessi e il nostro modo di porci agli altri”.

tradizionale, fin dal suo titolo, perché non è l’uomo che sussurra al cavallo, ma il contrario; è il cavallo che, vivendo in una dimensione dove esiste soltanto il “qui ed ora”, ovvero il presente, ci aiuta ad entrare in contatto con noi stessi, i problemi, le emozioni…

Quello di Eliana, è un percorso personale e spirituale che inizia da quando lei aveva poco più di 20 anni e, già mamma, intraprende una serie di viaggi E’ solo una tra le tante frasi che las- che la portano ad avere una visione difciano il segno nel libro “Il cavallo che ferente, del mondo ma soprattutto di sussurra agli uomini”, scritto da Daya se stessa e del modo di approcciarsi Eliana Rota. Un testo che inevitabil- alla vita e ai problemi che comporta. mente porta a farsi delle domande, Da Istanbul agli Stati Uniti, ogni espeche non vede le cose in maniera rienza aiuta Eliana ad aggiungere un

Il Cavallo Libero | Maggio 2019

Altri anni di studi, l’inizio del lavoro volto ad aiutare gli altri, con il cavallo come maestro e co-terapeuta, e poi l’idea di fondare un metodo tutto proprio: è così che nasce nel 2013 Equus, una vita che cambia.

La prima vita ad essere cambiata, è proprio quella di Eliana, in cui spazio e gratitudine hanno preso il posto di competizione e mancanza. Il metodo comprende 9 moduli da 2 giorni, e si tratta di un lavoro di consapevolezza ed evoluzione, adatto a chi con curiosità vuole andare oltre l’apparenza,

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

per incontrare se stesso. Il tutto con l’aiuto del cavallo, con cui si interagisce esclusivamente da terra. Intento di Eliana è però tutt’oggi anche quello di creare delle nuove figure professionali, che possano essere a loro volta “formatori”.. Ecco allora il perché della creazione di una vera e propria Accademia:“L’Academy è un percorso completo, che si sviluppa in un anno e 10 mesi, unico in Italia, che rilascerà la qualifica di Operatore Olistico specializzato in Equitherapy. Oltre alla mia docenza, ci saranno una veterinaria e una psicologa, che rendono veramente completo il corso. L’Operatore Olistico in discipline bio-naturali aiuta la persona a ritrovare l’armonia psicofisica attraverso l’uso di tecniche naturali ed energetiche, Meditazione e Mindfulness, e stimolando un naturale processo di trasformazione e crescita della consapevolezza di Sé”.

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

I percorsi di Equus fanno parte di uno specifico dipartimento di Engea. Eliana e la sua accademia hanno sede a Sant’Omobono Terme, presso l’Associazione Wild Heart…un luogo dove mente e cuore si incontrano e si compenetrano, completandosi. Giorgia Ferrero

ARTICOLI

29

“Il cavallo non giudica ma “sente” sinceramente e in base a ciò che sente agisce e interagisce”

Il Cavallo Libero | Maggio 2019


Associazione Sportiva Dilettantistica Capo Mannu

Surf da Onda Albergo Residenziale Menhirs: Diving, surf, escursioni, maneggio, trekking a cavallo, a piedi o in mountain bike e fuoristrada. Provincia di Oristano, Penisola del Sinis tra Capo Mannu e l’Oasi di Sale Porcus, sulle spiagge di Putzu Idu e Sa Rena Scoada... Vi aspettiamo!

www.albergomenhirs.it LocalitĂ Orte e Corru, Putzu Idu 09070 San Vero Milis (OR) Tel. 0783 020445


OFFERTA VANTAGGIOSISSIMA PER TUTTI I TESSERATI PGS - OIPES - ENGEA: per periodi Dal 01 giugno al 30 luglio e dal 26 agosto al 30 ottobre

©Turismo Rurale Menhirs -

La tua vacanza di sport o relax in

Sardegna Consigliato da:


®

LA FORMAZIONE

l sd sr

32

FormAzIoNE NAzIoNAlE ENGEA L’equitazione “di Tutti e per Tutti” deve essere

intesa come una seria scelta di responsabilità da parte di tutti gli operatori, tecnici ed istruttori, di conseguenza i corsi di formazione che E.N.G.E.A. propone perseguono questi obbiettivi. I percorsi formativi sono erogati dall’Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI P.G.S. Polisportive giovanili Salesiane. Oggi un Quadro Tecnico E.N.G.E.A. è un professio-

nista certificato nella qualità dal primo Ente Nazionale, che ormai da oltre 20 anni lavora con i più alti standard qualitativi certificati ISO 9001:2015 da TUV-HESSEN e da EUROCERTIFICATION.

Oggi gli allievi, aspiranti operatori, tecnici ed istruttori del settore, attraverso i corsi di formazione riescono ad incrementare esponenzialmente la loro preparazione e le metodologie da mettere in pratica sino a raggiungere altissimi livelli di competenza. Il Cavallo Libero | Maggio 2019

Gli oltre 25 percorsi formativi a disposizione dei tesserati sono mirati a formare delle figure operanti sui principi fondamentali dell’equitazione, ovvero il lavoro in sicurezza, la conoscenza di tutte le normative che regolano il mondo equestre e la preparazione durante tutte le attività promosse dal proprio centro di riferimento. Formarsi ed affinare le proprie conoscenze dà garanzia di professionalità e serietà nei confronti dei propri allievi. Grazie ai nostri percorsi formativi, oltre ad ottenere il rilascio del patentino da Quadro tecnico, si conseguono altri tre titoli:

Brevetto Associazionistico ENGEA – Certifica il tuo per-

corso Formativo Ente Nazionale Guide Equestri Ambientali – iscritta al Ministero della Salute, in E.C.M. (educazione continua in medicina) al n.7778 del 02/04/2003.

Brevetto PGS – Titolo sportivo Riconosciuto dal CONI Polisportive Giovanili Saliesiane – Ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI ed Ente nazionale a carattere assistenziale riconosciuto del Ministero degli interni.

Attestato nazionale quadri tecnici OIPES – Titolo nazio-

nale per le attività sociali ludiche amatoriali Organizzazione Italiana Professionisti Educazione e Sport – ORGANIZZAZIONE ISCRITTA AL M.I.U.R. MINISTERO DELL’ISTRUZIONE ALLO SCHEDARIO DELL’ANAGRAFE NAZIONALE DELLE RICERCHE Art. 64, comma 1, DPR 11 luglio 1980 n. 382,

ENGEA - ENTE NAZIONALE


CONSULTA il calendario di formazione rimani aggiornato sul sito

www.cavalloecavalli.it/formazione

Accompagnatore equituristico

Istruttore Western

Guida Equestre Ambientale I° livello

Tecnico di Podologia e Pareggio

Guida Equestre Ambientale II° livello

Tecnico di Forgiatura

Istruttore di Base Istruttore Pony Operatore ERD Tecnico ERD Tecnico Attacchi

Aggiornamento Biennale Quadri Tecnici Aggiornamento Biennale Area GEA Aggiornamento Biennale Area Attacchi Aggiornamento Biennale Area Mascalcia Test Passaggio Abilitazione a Montare

Tecnico Attacchi Specializzato

Seminari Online in diretta da San Diego

diSMascalcia G U I DTecnico E EQUE T R I A M B I E N TA L I

MASTER&SEMINARI


®

D I PA R T I M E N T I

l sd sr

34

i dipa rti m enti di engea  

Ente nazionale guide equestri ambientali                                     

EQUITAZIONE AMBIENTALE ACCOMPAGNATORI EQUITURISTICI e TECNICI DI CONDUZIONE ASININA GUIDE EQUESTRI AMBIENTALI 1^ LIVELLO e 2^ LIVELLO GUIDE EQUESTRI AMBIENTALI CERTIFICATE

La Divisione Equitazione Ambientale, con le GUIDE EQUESTRI AMBIENTALI al comando, è il dipartimento che in E.N.G.E.A. racchiude tutte quelle figure studiate per creare dei Quadri Tecnici che abbiano nozioni non solo dell’equitazione di base ma soprattutto dell’equitazione di campagna, in grado di organizzare, in tutta sicurezza e consapevolezza, delle passeggiate o veri e propri trekking a cavallo in percorsi escursionistici attraverso parchi, aree protette ed ippovie con la certezza di essere nelle mani di professionisti.

EQUITAZIONE SPORTIVA OPERATORE DI BASE ISTRUTTORE DI BASE ISTRUTTORE PONY ISTRUTTORE SPORTIVO SEZ. VOLTEGGIO: LONGUEUR, ISTRUTTORE DI VOLTEGGIO 1^ LIVELLO E 2^ LIVELLO

sportive e le discipline olimpiche tra cui Salto Ostacoli, Dressage, Volteggio, Orienteering, Horse Raid, Nordic Horse Bike e molto altro ancora.

Dall’operatore di base all’istruttore sportivo tutte le figure tecniche per diventare un istruttore di campo qualificato per insegnare a maggiorenni e minorenni con particolare attenzione a questi ultimi per cui ENGEA sceglie di riservare un percorso dedicato con l’Istruttore Pony. La Divisione Equitazione Sportiva garantisce una formazione a 360° passando dai principi delle attività ludico ricreative e finendo con attività Il Cavallo Libero | Maggio 2019

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

D I PA R T I M E N T I

35

Le specializzazioni: • SPECIALIZZAZIONE IN EVENTI, SERVIZI E MANIFESTAZIONI IN CARROZZA Dipartimento ben organizzato ed • SPECIALIZZAZIONE IN al passo con i tempi, è nato per La Divisione Play Pet si occupa TREKKING IPPOTRAINATI soddisfare le esigenze sia dei sem- della formazione di figure tecni- • SPECIALIZZAZIONE DI plici appassionati che dei veterani che specializzate nella mediazione GUIDA DI CARROZZE D’Edel settore. La formazione è sup- uomo-animale, la sua professionaPOCA E SFILATE DI TRADIportata dai nostri istruttori che si lità determina i benefici nella reZIONE distinguono tra loro per il diverso lazione uomo animale basata sulla • SPECIALIZZAZIONE IN ADconoscenza e sul rispetto reciprogrado di preparazione. DESTRAMENTO CAVALLI co. Deve quindi possedere buone AL LAVORO ATTACCATO capacità di ascolto, un’ampia fles- • SPECIALIZZAZIONE IN EQUITAZIONE RIcREATIVA sibilità comunicativa, disponibilità TECNICHE DI GUIDA DI UN PER DIVERSAMENTE AbILI e amore per gli animali. TIRO A 4 IN CAMPAGNA (E.R.D.) • SPECIALIZZAZIONE PER OPERATORI E TECNICI E.R.D. ERD ATTACCHI (gestione dei disabili in attacchi) Il settore E.R.D. nasce dalla necessità di conciliare l’inserimento MAScALcIA nella società della persona diverTECNICO DI MASCALCIA samente abile, o a rischio di emarginazione sociale, attraverso opE’ una figura sempre meno preportune metodologie pedagogico sente e meno professionalizzata - educative in ambito equestre; è nell’attuale mondo del lavoro, per uno strumento attraverso il quale la mancanza di ricambio generaè possibile realizzare un servizio zionale dove incompetenza ed a sostegno del benessere psico arrangio regnano sovrani. La for- fisico della persona, volto all’inmazione, fornita su basi moderne tegrazione e alla socializzazione. e tecnologiche, insegna le giuste Una proposta formativa unica nel ferrature, a caldo e a freddo, corsuo genere, che richiede imperettive e terapeutiche, delineando gno affinchè questo patrimonio di professionisti che garantiscono esperienza e di sperimentazione qualità. trovi adeguata valorizzazione del suo forte impeto innovativo. A ATTAC OL CH CU

AVORO AL ID

E.N.G.E.A .S

PLAy PET EQUITAZIONE WESTERN ISTRUTTORE 1^ LIVELLO, ANIMATORE FATTORIE DIDATANIMATO2^ LIVELLO e 3^ LIVELLO WESTERN TICHE/SOCIALI, RE PONY, ANIMATORE ASINI

ATTAccHI DA LAVORO OPERATORE ATTACCHI TECNICO 1^ LIVELLO ATTACCHI TECNICO 1^ LIVELLO SPECIALIZZATO ATTACCHI TECNICO 2^ LIVELLO

)

GEA

ne

bili

ERD

R ic

is a

E q uitazio

( E.R.D.

EN

re ativ a p er

D

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

La Divisione Attacchi da lavoro si occupa della formazione di veri e propri operatori del Turismo Equestre in carrozza. Viene insegnato tiro sportivo leggero tramandato dalla tradizione delle redini lunghe rivisto ed approfondito in un’ottica “da lavoro” per garantire la necessaria professionalità ed il massimo della sicurezza nel trasporto delle persone in carrozza.

IPPIATRIA TECNICO DI SCUDERIA e ASSISTENTE VETERINARIO IPPIATRA

Con la Divisione ippiatria, E.N.G.E.A. dà la possibilità di formare tecnici capaci di assistere gli equidi nella loro salute e benessere quotidiano collaborando a

Il Cavallo Libero | Maggio 2019


®

D I PA R T I M E N T I

stretto contatto con proprietari e veterinari. Il Tecnico di scuderia si occupa di gestire gli equidi ed è pertanto in grado di svolgere le mansioni necessarie alla cura igenico-sanitaria, al benessere, all’alimentazione e all’addestramento di essi; l’Assistente veterinario Ippiatra, è di fatto un vero e proprio infermiere veterinario (settore equino), in grado di assistere il veterinario ed essere di supporto all’interno di un circolo ippico o allevamento nelle quotidiane azioni di gestione del benessere della salute degli equidi.

l sd sr

36

E.N.G.E.A. WILD

Nata per progettare e realizzare interventi di formazione complementare per i binomi ENGEA basati sull’esperienza outdoor; particolarmente indicata per tutti coloro che ricoprono incarichi associazionistici, Quadri Tecnici, singoli tesserati/associati PGS, interi Dipartimenti, Delegazioni Regionali/Territoriali, nonché aziende ed organizzazioni anche esterne ad Engea operanti nel settore equestre, che vogliano sperimentare una formazione innovativa, altamente coinvolgente e realmente efficace per lo sviluppo dello spirito associazionistico e/o aziendale e delle competenze professionali, oltre la tecnica equestre, richieste ai vari dirigenti/quadri tecnici. E.N.G.E.A. WILD ti consentirà di tornare indietro nel tempo e di trascorrere momenti all’insegna dell’avventura allo stato puro!Imparare a muoversi con il proprio cavallo, asino o mulo a stretto contatto con la natura selvaggia, utilizzando solo ciò che essa mette a disposizione. Un ritorno al passato, un’attività antica ANTICHE ARTI E MESTIERI quanto l’uomo che non può esseTECNICO DI SELLERIA E MASTRO re appresa solo sui libri di testo, ma si impara con la pratica in amSELLAIO biente ostile riuscendo comunLa cura dei cuoi, la valutazione que a vivere con minori esigenze, del loro stato di usura, la tenuta utilizzando come prima risorsa la delle cuciture e la corretta rego- propria volontà e capacità di adatlazione della briglieria, le rotture, tamento, apprendendo che non é gli interventi di emergenza e le sfidando la natura che si sopravvipiccole riparazioni sono solo le ve ma solo conoscendola a fondo prime nozioni che si apprendono e diventando parte di essa. FACENDO!. Antiche arti e mestieri ha l’obiettivo di recuperare il sapere tradizionale che, mediato da un approccio scientifico, porta a scoprire e godere della vera natura del cavallo e del rapporto stretto che con lui si può instaurare. ll corso è consigliato a chiunque, professionista, cavaliere o semplice appassionato che voglia approfondire un’arte basilare ma troppo spesso sottovalutata nella comune routine di scuderia.

Il Cavallo Libero | Maggio 2019

SEMINARI ED AGGIORNAMENTI

Annualmente E.N.G.E.A. organizza seminari ed aggiornamenti per i propri dirigenti, quadri tecnici e tesserati per garantirgli una costante evoluzione professionale, elevare le competenze e tenerli costantemente informati dei cambiamenti, sopratutto legislativi, che ogni anno incombono sul Terzo Settore e sullo Sport. Tra i nostri aggiornamenti e seminari: Aggiornamenti Biennali, per mantenere informati tutti i quadri tecnici dei costanti sviluppi nel mondo sportivo Assicurazione&Cavalli e Fisco&Cavalli, due seminari studiati per dissolvere ogni dubbio in materia di assicurazioni e fisco Cavalli&Sicurezza, corsi di primo pronto soccorso, BLS-D, R.S.P.P., addetti anti-incendio Equitazione&Management, per una corretta gestione imprenditoriale di un ASD Orienteering, il seminario che ti aiuta ad uscire nel territorio anche se non conosci, il tutto all’insegna dell’avventura. Think horse project e Lady Horse, unici nel panorama equestre Italiano che tratta di LIFE COACHING, l’Horsemanship e P.N.L. programmazione neuro-linguistica.

ENGEA - ENTE NAZIONALE GUIDE EQUESTRI


® l sd sr

Visita il sito www.cavalloecavalli. it, scarica il nostro Catalogo Percorsi Formativi con tutte le informazioni e descrizioni utili per una scelta consapevole del tuo futuro formativo e poi iscriviti ai nostri corsi, Dirigenti ed Istruttori altamente qualificati ti aspettano per insegnarti tutta la loro esperienza e professionalità! IPPOVIE ITALIANE cERTIFIcATE® IL SISTEMA

attenta formazione professionale.

CARATTERISTICHE

Il nostro sistema Ippovie Italiane Certificate® possiede queste peculiarità: > BASSO IMPATTO AMBIENTALE: l’unica traccia che verrà lasciata sarà il passaggio delle impronte dei cavalli.

> SOSTEGNO ALL’ECONOMIA LOCALE: si dovrà prevedere che

D I PA R T I M E N T I

37

> QUALITÀ E SICUREZZA: le ippovie certificate garantiscono assistenza logistica costante, Guide con una solida esperienza ed in possesso di Brevetti riconosciuti. Ippovie Italiane Certificate® rappresenta un marchio di qualità nel panorama della realizzazione, veicolazione e gestione della Rete Viaria Equestre Nazionale ed Internazionale certificata nella qualità.

Per IPPOVIA ITALIANA CERTIFICATA intendiamo un percorso da compiersi a cavallo in più giorni Il sistema delle Ippovie Italiano (minimo tre) con punti di sosta Certificate®, è nato per dare il e ristoro per cavalli e cavalieri. giusto regime economico al terL’attenzione e l’operato riposto ritorio attraverso un turismo sulla progettazione, lo studio e lo equestre di qualità certificata, nel sviluppo delle Ippovie rappresenpercorso, nella sicurezza, nell’otano per l’Ente la base di lavoro spitalità, nell’enogastronomia e, > PROTEZIONE DELL’AMBIENTE: dei nostri Quadri Tecnici che opesoprattutto, nella cultura, dove Verranno promossi e sviluppati rano sul territorio. storia, tradizioni e sistemi am- corsi di educazione ambientale in bientali di un territorio debbono collaborazione con gli Enti prepoessere le basi concrete e neces- sti (Corpo Forestale e di Vigilanza sarie per le Guide Equestri, figu- Ambientale, Università), il progetre formate atte a promuovere la to dovrebbe prevedere escursioni corretta fruizione e salvaguardia mirate atte a stimolare la sensidel territorio in ottemperanza agli bilità nei confronti degli ambienti standard di qualità e sicurezza del naturali e loro conservazione (nel trekking a cavallo, che faranno, di caso di Ippovie in Zone protette quei siti, il proprio posto di lavo- sarà presente un’Esperto Ambienro, chiaramente dopo una vera ed tale). il foraggio per cavalli venga acquistato da contadini e montanari del posto, solamente le strutture ricettive più vicine allo spirito ecoturistico (agriturismi, rifugi, ostelli) verranno collocate negli itinerari “certificati”.

Il turismo equestre non è uno sport ma una professione!

A M B I E N TA L I


BOX TUTTI IN FERRO ZINCATO A CALDO, LEGNO DI LARICE E ABETE TRATTATO, PORTA CON DOPPIA APERTURA, FINESTRA APRIBILE, SCUDERIE CON CORRIDOIO CENTRALE, SCUDERIE IN LINEA CAPANNINE,TONDINI COPERTI, MANEGGI COPERTI IN TENSOSTRUTTURA, ERPICI PER OGNI TIPO DI TERRENO.

Siamo a vostra disposizione per ogni chiarimento RED FOX BOX Sede Amministrativa: P.zza G. Matteotti, Porto Viro 45014 P.Iva: 0034438290 cell: 335 5811315 email: info@redfoxbox.it


®

O P P O R T U N I TA’

l sd sr

40

progetto apollo contributo sportivo equestre per i circoli ippici affiliati 2019

E’ partito a gennaio 2019 un’importante iniziativa denominata “Progetto Apollo - contributo sportivo equestre” dedicato al mondo ENGEA group e a tutti gli affiliati OIPES PGS. Questo progetto nasce con l’intento di dare un aiuto concreto alle associazioni ed ai circoli ippici a noi affiliati al fine di sviluppare la loro attività ed avere la possibilità di promuovere al massimo l’equitazione, avvicinando sempre di più le persone al mondo ludico sportivo e ricreativo. L’adesione al progetto è gratuita ed ogni Affiliato a chiusura progetto riceverà un contributo economico. Iscrivi il tuo circolo Ippico! Un’opportunità da non perdere! Contattaci per aver maggiori informazioni!

COME ISCRIVERSI AL PROGETTO: Vai alla sezione “PROGETTI” del sito www.oipesitalia.org, leggi il regolamento e scarica il modulo di adesione. Copila il modulo ed invialo a Coordinamento@oipes.org firmato dal legale rappresentante. Referente Progetto: Tino Nicolosi Tel. 3939229143 L’ADESIONE A PROGETTO APOLLO E’ GRATUITA!

Il Cavallo Libero | Maggio 2019

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

SECTION NAME

41

Il Cavallo Libero | Maggio 2019


®

SEMINARI

l sd sr

42

FAI DEcollArE lA TuA AssocIAzIoNE

EQUITAZIONE & MANAGEMENT

tare tutte le tecniche di vendita e i mezzi necessari per raggiungere gli obbiettivi, che un dirigente si sia prefissato di raggiungere. Il mondo del non profit negli ultimi anni si è sviluppato in modo esponenziale e chi gestisce un’associazione o società sportiva, si trova, oggi, ad essere un Manager del non profit, gestendo la propria associazione Le competenze conseguite si pos- come una vera e propria azienda, sono applicare a qualsiasi sport o con le stesse dinamiche concorazienda ed il corso è stato ideato renziali del mercato. per far conoscere, studiare e adotTUTTI GLI STRUMENTI cHE TI PERMETTONO DI SVILUPPARE LA TUA ASD UN SEMINARIO DURANTE IL QUALE ACQUISIRETE UN METODO PER SVILUPPARE, PUBBLICIZZARE ED AMPLIARE LA VOSTRA ASSOCIAZIONE O SOCIETÀ!

WWW.cAVALLOEcAVALLI.IT cOORDINAMENTO@OIPES.ORG 0383 378944 | 393 9229143 Il Cavallo Libero | Maggio 2019

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

ARTICOLI

43

FATTorIA PEPITA, DoVE Il BENEssErE DI ANImAlI E PErsoNE È Al PrImo PosTo agli altri. L’ultima arrivata è Perle, una doppio pony da scuola, anche lei con un caratterino frizzante e allegro. Non dimentichiamoci di Pepè e Pablo, i due asinelli combina guai della combriccola. Poi c’è Cruncy, la maialina vietnamita che dorme tutto il giorno nella sua pozza di fango con Beppe, il caprone suo vicino di casa che gli gratta la schiena. Ci sono poi i “leggendari” Esca, Fly, Daesy e Arwen, Perchè il nome “Fattoria i cavalli da scuola che lavorano con gli allievi che si vogliono avvicinare al Pepita”? mondo del cavallo… Fattoria Pepita, nasce dall’associazione di due nomi, Fattoria e Pepita, com’è nata l’idea di questo appunto. “Fattoria” è sinonimo di ca- luogo, che pare riduttivo scina, casa rurale, masseria… indica, chiamare maneggio? per noi, un luogo in cui ‘vivono’ gli ani- “Fattoria Pepita”: nasce da un’idea mali, la loro casa. il termine, forse un comune a più amici: quella di creare po’ infantile, ci piace proprio per la sua semplicitàFattoria Pepita è uno di quei posti in cui, appena arrivati, ci si trova subito a proprio agio. Merito dell’ambiente, della vista sugli ampi prati della pianura di Marene (Cn)…Merito degli animali che ti accolgono…Ma soprattutto, merito di Paola, “anima” di questo posto, mente e braccio armato, che ha saputo rendere questo posto “suo”, ma allo stesso tempo di tutti coloro che la vedono come lei.

un ambiente in cui tutti gli ospiti si sentano sereni, tranquilli, in simbiosi con la natura che li circonda. Un luogo pacifico in cui gli animali possono vivere in libertà e le persone si sentano a loro agio. Progetti, sogni, speranze… L’obbiettivo di tutti noi è quello di mantenere la Fattoria come è nata, senza che subentri il fine di lucro o la competitività. Dove in primis c’è e ci sarà sempre il bene degli animali, perchè solo in un ambiente dove vivono in serenità e libertà gli animali possono stare bene e una persona riesce a respirare quel senso di “pace”. Giorgia Ferrero

“Pepita”: piccolissimo frammento di metallo prezioso. Per noi è una piccola realtà ma molto preziosa. Ecco da cosa nasce il nome! chi sono gli “abitanti” della Fattoria? In Fattoria convivono cavalli, asini, caprette, galline, cani gatti e un maialino vietnamita. Sono ormai una grande famiglia, da anni si conoscono e condividono paddock e pascoli. Ninetta, la “regina” è la pony della Pepita, nonostante i suoi 34 anni ancora non molla il posto da sovrana G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

Il Cavallo Libero | Maggio 2019


dente Il Presi consiglia

CAMERE, SUITES & RESORT

120 CAMERE PER IL TUO SOGGIORNO TRA NATURA E BENESSERE NELL’AFFASCINANTE SPETTACOLO DEI COLLI TOSCANI IL RISTORANTE MICHELANGELO


CONGRESSI & EVENTI

PISCINA PANORAMICA

CAMPI DA GIOCO POLIVALENTI: BASKET, VOLLEY, CALCIO E CALCETTO A 5

CENTRO WELLNESS & SPA ANGELICUM

ATTIGUO ALLA STRUTTURA OPERATIVO CENTRO EQUESTRE GRANDE PROFESSIONALITA’ PARK HOTEL SPA & RESORT**** Località Aiuole, 40 - 58031 | Arcidosso GR | TOSCANA Tel. +39 0564.96.84.36 | Fax +39 0564.96.99.26 www.parkhotelspaeresort.com | info@parkhotelsparesort.com Cell. +39 345.25.50.960


®

SECTION NAME

Il Cavallo Libero | Maggio 2019

www.guidolinhorses.com

l sd sr

46

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

I NOSTRI SPORT

47

I NosT rI sPorT GLI SPORT DI ENGEA La pratica dell’attività sportiva dilettantistica e ricreativa con particolare riguardo al settore dell’equitazione e della cinofilia, la promozione e organizzazione dello sport, sia a livello agonistico, che a livello formativo ed amatoriale, per sviluppare il senso morale ed il valore umano della pratica formativa e sportiva, lo svolgimento di attività didattica per l’avvio, l’aggiornamento ed il perfezionamento nello svolgimento della pratica dello sport equestre e degli sport cinofili, la realizzazione di corsi interni di formazione

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

e di addestramento. Sotto l’egida dell’Ente di Promozione Sportiva P.G.S. ha organizzato ed organizza campionati, gare quali: • • • • • • • • •

One day Ostacoli One day Pony One day dressage One day Gimkane Nordic Horse Bike ® Horse Raid ® Mountain Trial Trekking e Viaggi a Cavallo Arti Marziali NEWS!

Promuove eventi sportivi e sociali quali le giornate sociali Bimbi & cavalli, Oltre l’ostacolo, evento riservato ai diversamente abili, Giovani & pony, gare di Orienteering e Orientabimbi © il tutto per avvicinare al mondo dell’equitazione la popolazione in quanto questo sport deve essere uno sport di tutti e per tutti. Gianni Montesanti Referente Nazionale Arti Marziali

Il Cavallo Libero | Maggio 2019


® l sd sr

48

SPLENDIDE V

CORSI INTERNI: SURF - SUP - Y

CORSI ESTERNI: K

PARTNERS CON ADIACENTE MANEGGIO PER PASSEGGIATE E SCUOLA

OFFERTE VANTA ENGEA - PGS -


® l sd sr

VO L O N TA R I ATO

49

VACANZE MULTISPORT IN SARDEGNA

YOGA - VELA

KITE - WINDSURF - CANOA - BIKE

AGGIOSE PER I TESSERATI

- OIPES Il Cavallo Libero | Novembre 2017


®

SICUREZZA

l sd sr

50

Ingrosso, importazione ed esportazione articoli di selleria. Produzione diretta di sottosella e calzature in pelle per l’equitazione.

www.umbriaequitazione.com Umbria Equitazione è un‘azienda giovane e dinamica, che in pochi anni si è imposta nel settore grazie alla professionalità del suo STAFF e all‘esperienza dei suoi fondatori. La continua ricerca e l‘attento studio dei materiali le consentono oggi di importare i prodotti più all‘avanguardia e innovativi nel mercato internazionale. Contemporaneamente i laboratori affiliati producono artigianalmente in Italia i prodotti della tradizione equestre. La vasta scelta di articoli sempre disponibili consente di effettuare consegne entro le 24 o 48 ore in tutta Italia ed Europa. Visita il portale online e scopri il catalogo prodotti.

Umbria Equitazione s.r.l. Via Citernese 112 06016 San Giustino (PG) Tel. 075/8560191 - Fax. 075/8560650 info@umbriaequitazione.com ordini@umbriaequitazione.com amministrazione@umbriaequitazione.com

Il Cavallo Libero | Maggio 2019

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

D O P P I A I N T E R V I S TA

51

Il Cavallo Libero | Maggio 2019


®

ARTICOLI

l sd sr

52

L’Osteopatia Animale

   l’Esperto in Osteopatia Animale (E.O.A.)                                   Di cosa si tratta?

Giusva Gregori, Fondatore della Scuola di Osteopatia Animale in Italia

L’ OSTEOPATIA ANIMALE o a volte “erroneamente” chiamata OSTEOPATIA VETERINARIA, è radicata da oltre 20 anni a livello europeo. Deriva da esperti in osteopatia francesi e inglesi, che nel corso degli anni hanno sviluppato conoscenza dell’anatomia, della biomeccanica e della fisiologia animale. Alcuni veterinari in seguito insieme a questi pionieri dell’osteopatia animale hanno perfezionato i principi e le tecniche sugli animali e negli anni 90 delineando i primi percorsi formativi per ESPERTI IN OSTEOPATIA ANIMALE.

Essa si avvale pertanto, sia in fase di valutazione che in fase di normalizzazione, di tecniche manuali non invasive che agiscono su tutti i tessuti dell’animale senza in alcun modo comportare interruzione di continuità dei tessuti stessi.

Con la definizione di “Osteopatia Animale” si intende tutta la materia teorica e pratica orientata allo studio, alla valutazione e normalizzazione dei macro e micro movimenti attivi e passivi dei tessuti superficiali e profondi, dei fluidi, delle aree intra ed extra-articolari, legamentose, aponeurotiche, fasciali, nervose, vascolari, durameriche, linfatiche, viscerali e dei ritmi biologici involontari dell’Animale, a qualsiasi razza e specie esso appartenga.

La valutazione implica la “palpazione percettiva” dei tessuti molli e duri e l’uso di test specifici e originali di macro e micro mobilità tessutale, locale e generale. Tali Test e Manovre specifiche ed originali proprie dell’ “Osteopatia Animale” possono essere classificate nei seguenti approcci caratteristici ed esclusive per l’Ambito Animale:

Lo scopo principale dell’approccio filosofico, scientifico e manuale dell’ “Osteopatia Animale” è di considerare l’animale in maniera sistemica come unità funzionale, operando sui meccanismi cellulari, tessutali, neurologici e somato-emozionali-etologici per indurre nei tessuti l’attivazione dei fisiologici meccanismi di autoguarigione, eliminando i blocchi di movimento (micro e macro movimento) che vengono riscontrati durante l’indagine manuale.

Il Cavallo Libero | Maggio 2019

approccio muscolo-scheletrico: tecniche e test sui tessuti osteo-articolari

approccio mio-fasciale: tecniche e test sui tessuti muscolo-aponeurotici, legamentosi e fasciali

approccio ai ritmi biologici involontari: tecniche e test sulle suture craniali, sacrali, sulle membrane e sui fluidi, sui sistemi di regolazione neurovegetativa ed endocrino-immunitaria; tecniche e test sui tessuti di vario genere in contiguità con i gangli del SNA

e sui fasci vascolo-nervosi corporei, raggiunti mediante palpazione tessutale cutanea superficiale e profonda non invasiva, per via diretta o riflessa •

approccio ai tessuti molli: tecniche e test sui tessuti viscerali, i loro mezzi di tenuta ed i relativi fasci vasculo-nervosi, raggiunti mediante palpazione tessutale cutanea superficiale e profonda non invasiva

• approccio bio-psicosomatico: tecniche applicate mediante gli approcci citati sopra con prevalente effetto sui complessi reattivi tessutali legati alla sfera biologica, etologica e somatica oltre che istintiva, comportamentale ed emozionale.

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

Un Po’ di S toria Nel 1993 si ha l’apertura della prime scuole di formazione in osteopatia animale , come ESAO fondata da Mr. JY Girard, Eric Destra e Didier Fontaine ed EOA fondata da Dominique Giniaux. Successivamente nel 1997 la formazione si trasferisce in Inghilterra per offrire un vero e proprio diploma accreditato da un organismo nazionale. Nel 2002 l’ESAO viene accreditata dal Consiglio di Accreditamento Britannico (BAC), organizzazione indipendente fondata nel 1984 che si propone di migliorare e mantenere alta la qualità delle istituzioni scolastiche private in Gran Bretagna. Proprio nel 2004 nel Regno Unito nasce il S.O.A.P. (Society of Osteopaths in Animal Practice) che fornisce supporto professionale, orientamento, news e aggiornamento continuo per Osteopati registrati nel Regno Unito iscritti e certificati dal GOsC successivamente Certificati come Esperti in Osteopatia Animale. Nello stesso anno ESAO è certificata ISO-9001. Pochi anni dopo ovvero nel 2007 viene fondata, su iniziativa di diversi professionisti la Federazione Europea di Osteopatia Animale (FEOA) e da questa viene redatta la carta di qualità con Maitre Isabelle Robard, avvocato specializzato nella difesa della medicina non convenzionale (TM/CAM), e in particolare osteopatia animale.

L’anno successivo nasce in Francia il sindacato degli enti di formazione in osteopatia animale francesi SFOAE e l’ente associativo professionale l’IPOAM e nel 2011 viene pubblicata una petizione in difesa della professione, inoltre vengono sostenuti tavoli di lavoro con gli enti ministeriali predisposti per l’esercizio legittimo degli esperti in osteopatia animale non veterinari. Nello stesso anno viene riconosciuta in Francia la figura professionale e la registrazione certificata delle competenze degli Esperti in Osteopatia Animale. Il programma di studi di ESAO, EOA e delle altre scuole europee si organizza secondo le linee guida del dell’OMS sulla formazione degli esperti nell’area Complemantary & Alternative Medicine e proprio in Italia Giusva Gregori e Walter Martinelli in partnership con Still Osteopathic Institute e la Direttrice Paola Sommajuolo attivano il primo corso biennale per l’Osteopatia Animale (S.Os.I. DO.A.). L’anno successivo ed esattamente l’8 gennaio 2012 Jean-Yves Girard e Edward Benque incontrano i vertici ministeriali deputati per presentare le linee guida della FEOA sulla formazione degli esperti in osteopatia animale. Il 2012 si rivela un anno fondamentale per l’Italia perché dopo aver promosso per la prima volta e realizzato con successo le

ARTICOLI

53

prime due edizioni del “Congresso Nazionale di Medicina Osteopatica”, la Fondazione L.U.Me.N.Oli.S e la Scuola di Osteopatia C.R.O.M.O.N. di Roma presentano in anteprima il Primo Congresso Internazionale di Medicina Osteopatica in Ambito Veterinario, riscuotendo un enorme successo mediatico e scientifico. Nel 2013, al termine del primo percorso italiano, indetto da Still Osteopathic Institute (SOsI) per l’osteopatia animale, vengono certificati con Diploma di Competenza Tecnica in Osteopatia Animale. A seguire in Italia è stata una continua crescita per la qualità formativa e la diffusione professionale di questa nuova disciplina, moltissimi eventi mediatici televisivi, conferenze e congressi dove l’Osteopatia Animale ha trovato e trova visibilità con i suoi esponenti di spicco, Paolo Tozzi, Walter Martinelli e Giusva Gregori. Nel 2014 le forze tornano ad unirsi proprio come nel 2008, C.R.O.M.O.N. e S.Os.I fondono il loro knowhow nella scuola di formazione di Medicina Complementare EDUCAM, dando origine anche all’ISTITUTO di FORMAZIONE in OSTEOPATIA ANIMALE-I.F.O.A. (EDUCAM IFOA), che vanta accreditamenti nazionali e internazionali con sedi gemellate anche in altri Stati Europei.

Il 2008 è il momento dell’Italia dove viene indetto il 1° Corso Nazionale di Terapia Manuale Veterinaria organizzato da Paolo Tozzi e Giusva Gregori con l’ente Provider AIROP e la partnership delle scuole di Osteopatia di Roma CROMON e STILL OSTEOPATHIC INSTITUTE (SOsI) e dei rispettivi Direttori.

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

Il Cavallo Libero | Maggio 2019


®

ARTICOLI

Proprio nel 2014 il Dott. Paolo Zavarella, il Dott. Giusva Gregori e il Dott. Paolo Tozzi redigono il percorso formativo e il profilo professionale dell’E.O.A. in linea le Scuole Europee per Esperti in Osteopatia Animale-E.O.A. e con gli standard formativi definiti dall’OMS nel 2010 secondo la strategia WHO 20142023 per le TM/CM. Ad oggi in Italia sono circa cinquanta gli Operatori Esperti in Osteopatia Animale, e molti altri sono in formazione, che seguono un codice deontologico, un regolamento e che sono in possesso delle certificazioni di competenza. Gli stessi hanno dato vita, nel 2018, alla prima Associazione Nazionale di categoria definita Registro Esperti in Osteopatia Animale-R.O.A.. Chi è l’ E sperto in Osteopatia Animale Possono definirsi “E.O.A. (Esperto in Osteopatia Animale)” coloro che, dopo aver frequentato e superato i tre anni previsti per la formazione con una frequenza alle ore Frontali, di Autoformazione e Tirocinio per

l sd sr

54

un totale di 180 Crediti Formativi equivalenti, hanno superato l’Esame Finale in Commissione Mista dove è presente anche un membro del Comitato Tecnico Scientifico del Registro Esperti in Osteopatia Animale ( R.O.A.) e sono in possesso del Diploma di Competenza Tecnica di “Esperto in Osteopatia Animale” ed abbiano elaborato e discusso la Tesi sperimentale di fine corso alla presenza della Commissione.

alla Diagnosi Medico-Veterinaria, in seguito alla specifica richiesta del tutore dell’Animale, che dichiara non essere affetto da patologia organica conclamata e non curata e che richiede appositamente una “Valutazione ed una Normalizzazione Osteopatica Animale” ( valutazione funzionale specifica dei tessuti e degli apparati con una visione sistemica dell’organismo animale).

Oggi l’Osteopatia Animale è una disciplina non regolamentata in Italia tant’è che uno degli scopi sociali del Registro Esperti in Osteopatia Animale è quello di incoraggiare e sostenere l’inclusione dell’Osteopatia Animale e dei relativi operatori nel quadro della legge n. 4/2013 in relazione alle specifiche norme vigenti.

L’Esperto in Osteopatia Animale , valorizza in modo assoluto le competenze del Medico Veterinario e inoltre lavora e collabora a stretto contatto e anche su indicazioni di questo senza mai sovrapporsi in ruoli o competenze.

E’ fondamentale sapere che l’Esperto in Osteopatia Animale non è in alcun modo abilitato ad effettuare valutazioni manuali, palpazione percettiva, trattamenti manuali, “test e tecniche osteopatiche” sui tessuti dell’uomo e non è abilitato

Il Congresso BECAM 2.0 A nimal Osteopathy & Wellness A settembre 2018 si è svolto presso il magnifico contest del Relais Castrum Boccea a Roma il Congresso Internazionale sul Benessere Animale – “BECAM 2.0 Animal Osteopathy & Wellness”,due giorni con 24 relatori di fama internazionale, 7 sessioni in sala plenaria e 12 workshop pratici. E’ stato un evento unico nel suo genere con l’obiettivo di proporre l’evidenza e l’efficacia di un’Osteopatia Animale applicata ai volatili, agli equini, ai rettili, agli elefanti, ai piccoli animali esotici a quelli di compagnia, in sinergia e complementarietà con le Discipline del Benessere Animale. Hanno svolto docenze e workshop Veterinari, Maestri Reiki, Esperti in Osteopatia Animale, Toelettatori, Educatori, Istruttori ed Addestratori Cinofili e tanti altri Esperti riconosciuti a livello Internazionale. In occasione del congresso BECAM 2.0 c’è stata una tavola rotonda

Il Cavallo Libero | Maggio 2019

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

ARTICOLI

dalla quale è stata prodotta e firmata una dichiarazione di intenti da parte di numerosi stati europei (Olanda, germania, Spagna, Polonia, Regno unito) tra cui, ovviamente, l’Italia presieduta dal Responsabile formativo IfOA, giusva gregori e dal ROA (Registro Esperti in Osteopatia Animale)col la Presidente Benedetta Nesti, Medico Veterinario esperto in Osteopatia Animale, per unire ed uniformare le modalità sia a livello formativo che professionale. L’evento presto sarà riproposto al fine di sensibilizzare sempre di più gli aspetti etici, deontologici, formativi e professionali di tutte le Discipline Olistiche per gli Animali e le Discipline di Bellezza & Benessere per gli Animali, ovvero tecniche e conoscenze, dove il termine “Olistiche” indica la totalità, ossia prende in considerazione l’essere vivente Animale nella sua globalità, e dove il termine bellezza e benessere possono risultare un connubio fondamentale per la promozione

di salute nell’animale in modo integrato insieme e nel pieno rispetto di tutte professioni che si occupano della cura dell’animale. F O R M A R S I I N OSTEOPATIA ANIMALE Il gruppo ENgEA e OIPES con l’apertura del Nuovo Dipartimento sulle Discipline Olistiche per gli Animali e le Discipline di Bellezza & Benessere per gli Animali, danno il loro patrocinio e qualificano il percorso formativo degli Esperti in Osteopatia Animale IfOA siglando la qualità delle competenze che si ottengono tramite il rilascio del patentino tecnico ENgEA e le attestazioni di competenza Tecnica di Esperto In Osteopatia Animale, oltre all’inserimento dei professionisti nel registro pubblico degli enti stessi.

55

( Tr a t t a m e n t o M a n i p o l a t i v o Osteopatico) in ambito Animale. Tale MISSION è raggiunta operando sui seguenti livelli: formazione Teorica, Pratica e Tutoriale, Tirocinio clinico guidato, Ricerca. La Scuola prevede tre tipologie di percorsi formativi con frequenza differenziata ovvero il Part Time, il Mix Mode e il full Time, in base ai titoli di studio pregressi del corsista. Inoltre la Scuola IfOA, Il Registro degli Esperti in Osteopatia Animale e tutti gli E.O.A. collaborano attivamente con il gruppo ENgEA e OIPES e si rendono disponibili per una sensibile collaborazione con tutti i professionisti e le associazioni del gruppo ENgEA – OIPES. Tino Nicolosi

La Scuola di Osteopatia Animale I.f.O.A. persegue i seguenti scopi: fORMAZIONE, INTEgRAZIONE, R I c E R c A , D I V u Lg A Z I O N E , cLINIcA nel settore dell’OMT

PER INFORMAZIONI SU cOLLAbORAZIONI E IScRIZIONI AI PERcORSI FORMATIVI IFOA

RESPONSAbILE SEGRETERIA ORGANIZZATIVA IFOA: cRISTINA bELTRAMO cELL: 348.049.57.20 - FAX: 06.233.235.393 INFO.IFOA@EDUcAM.IT

Visita i social IFOA per conoscere il mondo dell’Osteopatia Animale FB: IFOA – Istituto di Formazione in Osteopatia Animale

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

Il Cavallo Libero | Maggio 2019


®

RUBRICA

l sd sr

56

LE VOSTRE ESPERIENZE CON ENGEA GROUP L’ESPERIENZA DI LARA MODOLO

L’ultima settimana di marzo ho avuto il piacere di partecipare al corso per diventare accompagnatore equituristico di primo livello, avuto luogo nel maneggio di Reiterhof Edelweiss a San genesio, in provincia di Bolzano.

del mondo equituristico. Insieme abbiamo ripassato tutte le nozioni più importanti riguardanti il cavallo e tutte le terminologie dei vari finimenti. Anche i più esperti del mondo equestre hanno sicuramente imparato cose nuove.

temperature abbastanza elevate.

Il corso è stato tenuto dall’istruttore fabrizio Bianchelli dell’associazione Engea.

Le varie giornate si sono suddivise in lezioni teoriche, lezioni in campo e passeggiate.

Il gruppo di partecipanti era composto da otto persone tutte con la stessa passione per i cavalli ma con una diversa esperienza nelle varie discipline equestri, ciò nonostante col passare dei giorni siamo diventati un gruppo sempre più uniforme.

La mia parte preferita erano ovviamente le passeggiate, in cui potevamo rilassarci, goderci il bellissimo paesaggio e cimentarci nell’ottica di quello che sarà il nostro futuro lavoro o hobby.

Per questa bellissima esperienza voglio ringraziare l’organizzatore del corso Mirko Vacca, l’istruttore fabrizio Bianchelli, tutto lo staff del Reiterhof Edelweiss ed anche tutti gli altri partecipanti al corso con i quali ho avuto il piacere di condividere quest’avventura. Infine, ultimo ma non per importanza, l’adorabile Burli ormai ribattezzato “Trudi”!

Personalmente ritengo che sia stato un corso molto interessante, essenziale per la mia formazione. L’istruttore fabrizio ci ha illustrato tutte le funzionalità di Engea e

Il Cavallo Libero | Maggio 2019

L’agriturismo Edelweiss è situato sull’altopiano del Salto e vanta perciò di splendidi percorsi nel bel mezzo della natura. fortunatamente abbiamo potuto godere anche di un tempo impeccabile, sole e

Dopo giorni di impegno e formazione il corso si è concluso con un esame pratico ed uno teorico che ci hanno permesso di diventare tutti accompagnatori equituristici.

Lara Modolo

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

RUBRICA

57

L’ESPERIENZA DI LUCA DAMIOLI

Prendere un borsone, spostarsi per imparare e per qualificarsi in qualcosa… …possiamo dire che ora, nel Ranch American Horses, abbiamo un istruttore Western di primo livello qualificato di 19 anni… un’esperienza che porta dentro di sé soddisfazioni, sacrifici e tanto orgoglio per un ragazzo così giovane… Ringrazio E. N.g.E.A group per la professionalità e la serietà del nostro docente Massimo giovinetti… un grazie anche all’Asd I Percorsi del Mulino di Ricengo (cR) per l’eccezionale ospitalità data nei giorni di corso… un sogno che sta diventando realtà ed un solo inizio… Luca Damioli Ranch American Horses

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

ENTRA A FAR PARTE DELLA NUOVISSIMA RUbRIcA “LE VOSTRE ESPERIENZE cON ENGEA GROUP” INVIAcI ANcHE TU LA TUA STORIA TRAMITE EMAIL A REDAZIONE@SITOGEA.NET NON DIMENTIcARE DI ALLEGARE QUALcHE FOTO DELLA TUA ESPERIENZA!

Il Cavallo Libero | Maggio 2019


®

SECTION NAME

Il Cavallo Libero |

l sd sr

58

Società Agricola Podere Val dʼOrcia S.r.l. via Val dʼOrcia, 4 - 53047 Sarteano (SI) Maggio 2019 info@tuscanyequestrian.comE N G E A - E N T E +39 347 7444825

NAZIONALE


® l sd sr

SECTION NAME

59

Quello che ci distingue: Abbiamo scelto uno dei luoghi più belli al mondo riconosciuti patrimonio UNESCO, la Val dʼOrcia Organizziamo vacanze da sogno per te e il tuo cavallo, curando ogni dettaglio Selezioniamo i migliori prodotti del territorio per offrirti esperienze enogastronomiche indimenticabili Abbiamo realizzato per voi strutture esclusive Il Cavallo Libero | Maggio e di gran stile nel rispetto dellʼambiente

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

2019


60

SECTION NAME

Il Cavallo Libero | Maggio 2019

ENGEA - ENTE NAZIONALE


® l sd sr

G U I D E E Q U E S T R I A M B I E N TA L I

SECTION NAME

61

Il Cavallo Libero | Maggio 2019


Ente Nazionale Guide Equestri Ambientali

Europea Tur

ÂŽ

is m

u est re

Confe

ne

Eq

der

az

io

o

ITALIA

Organizzazione Italiana Professionisti Educazione e Sport

C. E . T . E.

E.N.G.E.A.Via Umberto I, 37 27050 Silvano Pietra (PV) Tel: 0383.378944 - Fax: 0383.378947 e-mail: segreteria@sitogea.net

Profile for ENGEA

Rivista Maggio 2019  

Rivista Maggio 2019  

Profile for engea
Advertisement