Issuu on Google+

LIBERO

IL CAVALLO

I GARIBALDINI di VERONA e CANTELLO a TRAVAGLIATO CAVALLI

PGS & ENGEA Formazione Nazionale

Spedizione in abbonamento postale 60% DCB Pavia - Anno 7, allegato alla rivista A 360°

E.N.G.E.A. NORD/EST Operatività Inarrestabile

CORSI edIn tutta EVENTI Italia IL MONDO DELL’ASINO Trekking e Corsi

Scopri tutti i Nostri

SEMINARI

L’Hippo-Arena Šamorín di

MARIOIl HOFFMANN più importante e

completo Centro Equestre dell’Est Europa

E.N.G.E.A. IN CONTINUO MOVIMENTO Il viaggio di Mauro

Testarella e Tino Nicolosi

Maggio 2014 - Pubblicazione telematica

Nr. 05


M A G G I O 2 0 1 4      I L C A V A L L O L I B E R O  

2


I L C A V A L L O L I B E R O      M A G G I O 2 0 1 4

SOMMARIO 4

FORMAZIONE NAZIONALE PGS&ENGEA

26 E.N.G.E.A. IN CONTINUO

6

L’INAUGURAZIONE DEL PUNTO CARDIOPROTETTO

8 12

I CORSI PGS Settore Equestre

30 MARIO HOFFMANN 36 Trofeo EQUITAZIONE &

I Corsi per GUIDE EQUESTRI AMBIENTALI

13 14 18

I SEMINARI DI E.N.G.E.A.

19

DUE “PASSI” NELLA TENUTA DEGLI ESTENSI

2° tappa Campionato Toscana OPERATIVITÀ E.N.G.E.A. A NORD/ EST

20 Corso ORIENTABIMBI LITTLE HORSE

24 I TREKKING SOMEGGIATI 25 EDUCATORE AMBIENTALE SOMEGGIATO / G.E.A. SOMEGGIATA

MOVIMENTO

PERFORMANCES WESTERN

38 APPUNTAMENTI IN SARDEGNA 39 IL CONVEGNO SUL TURISMO EQUESTRE

40 Trofeo Amatoriale ONE DAY OSTACOLI

41

Trofeo Amatoriale ONE DAY PONY

42 GIORNATE SOCIALI 2014 43 COUNTRY FESTIVAL 44 I GARIBALDINI di VERONA e CANTELLO a TRAVAGLIATO CAVALLI

46 VIII EQUIRADUNO REGIONALE

IL CAVALLO LIBERO Pubblicazione Telematica Allegato alla rivista A 360° iscritta al n.180 del Registro Periodici del Tribunale di Voghera in data 24/12/2007 EDITORE: E.N.G.E.A. Equitazione SRL SD Via Umberto I n° 37 - 27050 Silvano Pietra (PV) Tel. 0383/378944 - Fax 0383/378947 e-mail: segreteria@sitogea.net - www.cavalloecavalli.it Direzione, Pubblicità e Distribuzione: Via Umberto I n° 37, 27050 Silvano Pietra (PV) Direttore Responsabile: Giorgio Macellari Direttore Editoriale: Mauro Testarella

In Redazione: Renzo Tomi, Tino Nicolosi, Romina Girotto Progetto Grafico e Design Originale: Mauro Testarella, Simona Affaticati Grafica e Impaginazione: Simona Affaticati E’ vietato la riproduzione totale e/o parziale di testi, immagini e loghi presenti su A 360°, e suoi allegati, senza l’autorizzazione scritta dell’editore. L’allegato è autonomo nei suoi concetti e contenuti a livello redazionale e pubblicitario di conseguenza le scelte sono dettate dal marketing redazionale. La responsabilità delle opinioni contenute negli articoli pubblicati è esclusivamente degli autori.

3


M A G G I O 2 0 1 4      I L C A V A L L O L I B E R O  

FORMAZIONE NAZIONALE

PGS& ENGE A GRANDE OCCASIONE PER TUTTI I CAVALIERI NAZIONALI

Italia

polisportive giovanili salesiane Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI

SETTORE EQUESTRE

A

l fine di valorizzare la professionalità di Quadri Tecnici, Dirigenti, Formatori e Giudici di gara del settore equestre P.G.S. e del suo partner tecnico E.N.G.E.A., si è dato vita ad un Albo Nazionale degli Operatori/Tecnici P.G.S. A far data dal 01 giugno 2014, al superamento dei vari corsi di formazione, grazie alla convenzione P.G.S. Settore Equestre, si avranno riconoscimenti professionali attraverso l’iscrizione all’Albo Nazionale degli Operatori/Tecnici P.G.S. con il rilascio del Diploma Nazionale e del Titolo Nazionale della certificazione rilasciato da E.N.G.E.A. Equitazione Srl SD. I titoli ottenuti potranno, in base alle convenzioni con le FSN e DSA (così come previsto dall’art. 2.1/b del regolamento degli enti di promozione sportiva con delibera CONI n°1247 del 17/12/2010), agevolare le equiparazioni tra entità, dando modo a tutti i Quadri Tecnici sul territorio nazionale di effettuare aggiornamenti, riconversioni, equiparazioni per il rilascio dei titoli sopradescritti. Le riunioni territoriali daranno la possibilità, dopo giusta valutazione, a tutti i Quadri Tecnici e Dirigenti, di iscriversi e richiedere il conferimento del Diploma, del Titolo e del tesserino di riconoscimento. Per Cavalieri provenienti da altre Associazioni o Federazioni si effettueranno in loco valutazioni teoriche per l’ingresso in PGS Settore Equestre, equiparando i titoli in possesso. Titolo e Diploma saranno una via preferenziale per iscriversi all’alta formazione di tipo Federazione Italiana per l’Educazione, universitario gele Attività sociali e la Formazione nello Sport stita dal nostro

PROGETTO ITALIA Iscritto al n. 196 del Registro degli Enti svolgenti attività di lotta alle discriminazioni Dipartimento per le Pari opportunità - D.Lgs. 215/2003, Art. 6

4

partner “PROGETTO ITALIA”, riconoscendo crediti formativi per le singole specializzazioni e livelli. Tutti i Quadri Tecnici indietro con rinnovi ed aggiornamenti, saranno ammessi all’evento formativo senza penali o more.

Per info e adesioni

Tino Nicolosi Cell. 393.9229143 formazione@sitogea.net Tel.: 0383.378944 – Fax 0383.378947

Partner Tecnico


I L C A V A L L O L I B E R O      M A G G I O 2 0 1 4

L’ALBO NAZIONALE DEGLI OPERATORI/TECNICI

I TEMPI CAMBIANO MA PGS ED ENGEA SONO SEMPRE CON TE! 5


M A G G I O 2 0 1 4      I L C A V A L L O L I B E R O  

L’INAUGURAZIONE DEL PUNTO CARDIOPROTETTO

Sabato 17 maggio 2014 presso la Segreteria Nazionale E.N.G.E.A. di Silvano Pietra (PV)

C

on la presenza del Sindaco di Silvano Pietra Dott. Alessandro Panigazzi, il Vice Sindaco Dott. Gianfranco Bensi, Don Augusto Piccoli, cappellano della polizia di Stato Alessandria-Asti nonché dei Garibaldini Volontari a Cavallo, e il Dott. Cristiano Bossardi di Ma.Cri.Ma., alle ore 10:00 sono stati tolti i teli al PUNTO CARDIOPROTETTO, dotato di defibrillatore Powerheart-G5, che

E.N.G.E.A. mette a disposizione della cittadinanza, in caso di emergenza, dal lunedì al sabato, dall’alba al tramonto. Per Il Punto Cardioprotetto sono stati formati 7 tecnici abilitati con attestato dell’IRC (Italian Resuscitation Council). E.N.G.E.A. si mette a disposizione per organizzare ulteriori corsi per chiunque voglia imparare l’uso del defibrillatore. AD UN ARRESTO CARDIACO SI PUÒ SOPRAVVIVERE... AD UN SOCCORSO IN RITARDO NO! La prevenzione è sempre stata una prerogativa fondamentale per crescere ed aggiornarsi con le normative vigenti. La Redazione

Gianfranco Bensi, Don Augusto Piccoli, Mauro Testarella, Cristiano Bossardi

Segreteria Nazionale E.N.G.E.A.: Via Umberto I nr. 37, 27050 Silvano Pietra (PV) Tel. 0383-378944

In collaborazione e con il patrocinio di:

6

La benedizione di Don Augusto

Comune di Silvano Pietra


I L C A V A L L O L I B E R O      M A G G I O 2 0 1 4

7


M A G G I O 2 0 1 4      I L C A V A L L O L I B E R O  

FORMAZIONE PROFESSIONALE

I CORSI PGS Set tore Equestre Italia

polisportive giovanili salesiane Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI

SETTORE EQUESTRE

PER INFO ED ISCRIZIONI: Segreteria Formazione ENGEA ADINA PINZI Cell. 348.3109880 formazione@sitogea.net

Sedi e date potrebbero subire variazioni. Visita il sito www.cavalloecavalli.it > Area FORMAZIONE

8


I L C A V A L L O L I B E R O      M A G G I O 2 0 1 4

D

opo 15 anni di innovazioni, ricerche e sviluppo di figure professionali l’ENGEA FORMAZIONE ha messo a punto sistema doppiamente certificato di didattiche e metodologie uniche nel mondo dell’equestre e delle antiche arti e mestieri a questa collegate. Oggi gli allievi attraverso i corsi e i professionisti attraverso master e aggiornamenti riescono ad elevare di grande percentuale la loro formazione e le metodologie nell’applicarle.

Oggi un QT dell’E.N.G.E.A. è un professionista certificato nella qualità dal primo Ente Nazionale che ormai da oltre 10 anni lavora nel sistema qualità ISO 9001:2008. Insomma, nel ripetere il nostro vecchio slogan della formazione di ENGEA:

“FATTI E NON PAROLE” I molteplici percorsi a disposizione dei tesserati sono mirati a formare delle figure di base aggiornate sui principi FONDAMENTALI dell’equitazione, ovvero il lavoro in sicurezza, alla cono-

CALENDARI 2014 SPORT AMBIENTE

scenza di tutte le normative che regolano il mondo equestre. Il grande obiettivo di ENGEA è la formazione al fine di eliminare gli incidenti; è un grande e difficile traguardo da raggiungere ma ENGEA è ben decisa a raggiungerlo. L’equitazione di tutti e per tutti deve essere intesa come una seria scelta di responsabilità da parte di tutti gli operatori e di conseguenza i corsi di formazione che ENGEA propone perseguono questi obbiettivi.

Guida Equestre Ambientale Di 1° Liv. Modulo per Accompagnatore Equiturist > 6-7-8, 27-28-29 Giugno

Asd River Ranch Sarzana Via Navonella, 19038 Sarzana SP

> 16 / 21 Giugno

Asd La Canunia, 12088 Lurisia CN

> 25 / 30 Luglio

GUIDE EQUESTRI AMBIENTALI

Asd Circolo Ippico Thienesse Via Dei Trifogli, 3, 36016 Thiene VI

l corso dà ai cavalieri una guida sicura in tema di tecnica equestre elementare di base, di conoscenza del mondo del cavallo, cenni di primo soccorso umano e veterinario, di gestione di cavalli. La Guida Equestre Ambientale è un Istruttore che “inizia” all’equitazione gli allievi e li accompagna nella loro formazione con obiettivi formativi rivolti all’equitazione di base e di campagna assistendoli in percorsi escursionistici attraverso parchi, aree protette ed Ippovie. I suoi compiti prevedono anche la progettazione di itinerari, l’accompagnamento di sco-

Asd La Canunia Terme Di Lurisia, Via Delle Terme, 42, 12088 Roccaforte Mondovì CN

I

laresche con un ruolo didattico, il lavoro nelle scuole, a fianco degli insegnanti, per la realizzazione di programmi di educazione ambientale. E’ fondamentale un’ottima conoscenza e preparazione per operare mettendo in atto tutte le norme di sicurezza ed è necessaria una buona predisposizione ai rapporti sociali. Alla fine dell’iter formativo completo questa figura è un “professionista” dell’escursionismo a cavallo e promotore del territorio, importante e basilare figura nel progetto Ippovie Italiane Certificate® e nei progetti di rete d’impresa.

> 26 - 31 Agosto 2014

> 3-4-5-10-11-12 Ottobre 2014

Az. Agr. Rendola Riding Montevarchi AR

Guide Equestri Ambientali 1° Liv. 2°Mod. > 25-26-27 Luglio e 1-2-3-4-5-6 Agosto

Asd Circolo Ippico ThIenesse Via Dei Trifogli, 3, 36016 Thiene VI

> 30-31 Agosto 1-2-3-4-5-6 Settembre

Casa Forestale Di Metaleto Località Camaldoli, Camaldoli AR

> 09 / 14 Settembre > 12-13-14 e 19-20-21 Settembre

Asd La Casetta 2 - Grotte Santo Via Strada Grottana, 36/38, 01100, Grotte Santo Stefano VT

Guide Equestri Ambientali 2° Liv. 2°Mod. > 8 / 14 Settembre

Asd La Canunia Terme Di Lurisia, Via Delle Terme, 42, 12088 Roccaforte Mondovì CN

Guida Equestre Ambientale - Specializzazione In Equitazione Alpina > 16 / 28 Giugno - 1° Liv. > 14 / 20 Luglio - 2° Liv. 1° Mod. > 26 Luglio / 08 Agosto - 1° Liv. Asd La Canunia Terme Di Lurisia, Via Delle Terme, 42, 12088 Roccaforte Mondovì CN

9


M A G G I O 2 0 1 4      I L C A V A L L O L I B E R O  

ASSICURAZIONI, FISCO & CAVALLI

L

a Responsabilità civile, il risarcimento dei danni e i contratti di assicurazione che regolano il mondo equestre La contrattualistica di assicurazione in generale e per la responsabilità civile e per gli infortuni. I principali contratti in uso nel settore equestre (fida, mezza fida, comodato d’uso, scuderizzazione etc..) Aspetti fiscali delle Associazioni/Società Sportive dilettantistiche (L.398/91 le attività commerciali, i compenso sportivi dilettantistici etc) Aspetti Contabili e i vari adempimenti di una Associaazione/Società sportiva dilettantistica Durata dell’incontro totali 8 ore

CALENDARIO > 09 GIUGNO 2014 E.N.G.E.A. VIA PIEVE CADELORA, 26, 46041 ASOLA MN Adina Pinzi Cell. 348.3109880

SET TORE PONY CALENDARIO ISTRUTTORE DI BASE / T.D.B.

1 MODULO: 29-30-31 MAGGIO 2 MODULO: 19-20-21 GIUGNO ASD A.T.R. RANCH STR.DELLA STAGGIA 33 QUERCEGROSSA SI RENZO TOMI CEL.: 393/9230122

MODULO PER Q.T.: 30-31 MAGGIO / 01 GIUGNO ENGEA ASOLA STRADA PIEVE CADELORA, 26, 46041 ASOLA MN

10

TECNICO GIMKANE E GIOCHI PONY 1 LIV.

I

l Corso ha lo scopo di creare Quadri Tecnici di settore e mantenerli aggiornati insegnando loro un metodo didattico mirato e professionale seguendo precise metodologie ludico-addestrative atte alla corretta formazione degli allievi dai 3 ai 18 anni, poter organizzare e sviluppare saggi, prendere parte ai giochi di abilita’ equestre, organizzare i corsi ricreativi formativi e culturali rivolti ai bambini atti allo stimolo dell’equilibrio psicologico e fisico mediante l’utilizzo del pony come ottimo mezzo educativo e di autocontrollo, far parte di un circuito che si occupa oltre che di aspetti professionali, della tutela dei pony Italiani e dell’interscambio degli allievi fra Centri Pony per lo sviluppo di settimane vacanze-natura e delle giornate sociali sportive ONE DAY PONY e BIMBI E CAVALLI, GIOVANI E PONY, ORIENTABIMBI.


I L C A V A L L O L I B E R O      M A G G I O 2 0 1 4

DISCIPLINE OLIMPICHE OPERATORE DI BASE (O.D.B.)

Q

uesta figura viene formata per coadiuvare un Tecnico superiore nello svolgimento della quotidiana attività all’interno delle Associazioni/società sportive dilettantistiche equestri in particolare all’attività di grooming, sicurezza nei centri ippici verificando che i cavalieri adottino i dispositivi di siurezza previsti dalle normative collaborare nell’organizzazione, programmazione e gestione di manifetazioni promozionali sportive, sociali, culturali collaborare con un tecnico o dirigente svolgendo mansioni di assistente al campo gara, prova, addetto alla scuderizzazione.

ISTRUTTORE DI BASE / T.D.B.

Q

uesta figura viene formata per preparare futuri cavalieri (maggiorenni) ad indirizzo ludico addestrativo (Cat. primi passi), potrà accompagnare in brevi percorsi conosciuti e sicuri cavalieri (maggiorenni) con ab di 2 liv, minimo, eseguire test valutatativi ai cavalieri da condurre in passeggiata, impartire lezioni di base di equitazione finalizzata all’insegnamento della minima conduzione, impartinre nozioni di etologia benessere animale e norme di sicurezza all’interno delle aree sportive . Potrà accompagnare cavalieri tesserati a manifestazioni sportive approvate dalgli Enti di promozione sportiva di riferimento.

CALENDARIO Operatore Di Base (O.D.B.) ​> 6-7-8-9 Giugno 2014

Asd Il Muretto, Via Belfiore 254 Fraz Ca’ Di David Verona

> 25-26-27-28 luglio

Asd Circolo Ippico Thienesse Via Dei Trifogli, 3, 36016 Thiene VI

Istruttore Di Base / T.D.B. > 6-7-8-9, 13-14-15, 20-21-22-23 Giugno

Asd Il Muretto Via Belfiore 254 Fraz Ca’ Di David, Verona

> 13-14-15, 20-21-22 Giugno

Modulo riservato ai detentori della Qualifica di Acc. Equiturist Asd La Casetta 2, Strada Grottana 36-38 01100 Viterbo VT. Giuseppe Sensi Cell. 393/9138233

> 20-21-22, 27-28-29 Giugno

Asd Circolo Ippico Thienesse, Via Dei Trifogli, 3, 36016 Thiene VI

> 1-2, 14-15, 21-22, 28-29 Giugno e 5-6 Luglio

Asd C.I. Amico Del Cavallo Via Antonio Gramsci, 27, 95045 Misterbianco CT

> 21-22-23-24-25-26-27-28 Luglio - Full Immersion Asd Scuderia Icaro 14051 Bubbio AT

> 25-26-27-28-29-30-31 Luglio 01-02-03 Agosto

Modulo riservato ai detentori della Qualifica di Acc. Equiturist Asd Circolo Ippico Thienesse Via Dei Trifogli, 3, 36016 Thiene VI

ARTI E MESTIERI CALENDARIO > 07 / 08 GIUGNO 2014 - MOD. 5 SCUOLA EQUESTRE DI SAN SIRO VIA LAMPUGNANO, 99, 20151 MILANO Dr. PierMario Giongo Cell. 337/799395

TECNICO DI MASCALCIA

U

n team composto da professionisti di chiara fama, impegnati da oltre 20 anni nel settore della formazione e dell’arricchimento professionale e da oltre 40 nel mondo della Mascalcia. I nostri corsi partono dallo studio di quella meraviglia del mondo animale che è il cavallo, osservandolo a fondo nella sua complessità sia sotto il profilo storico-evolutivo, sia sotto quello dell’etologia sia toto quello più squisitamente medico-veterinario. La nostra finalità è quella di insegnare l’importanza della complessa struttura del piede del cavallo e l’imprescindibile necessità di un corretto intervento di mascalcia; dobbiamo cioè favorire e mai contrastare la deambulazione del cavallo. Come dicono i nostri colleghi anglosassoni: “nofoot-no horse” (niente piede-niente cavallo). In questa ottica si svolge il nostro lavoro. 11


M A G G I O 2 0 1 4      I L C A V A L L O L I B E R O  

SPORT & AMBIENTE

I Corsi per GUIDE EQUESTRI AMBIENTALI VENETO

Corso G.E.A. Mod.1 per Accompagnatori Equiturist: Baby Ranch - San Stino Di Livenza (VE), aprile 2014. Hanno superato brillantemente l'esame i Sig.ri Alberto Veggian, Simone Scacco, Giorgia Rosina, Giovanni Benetello.

LA GUIDA EQUESTRE AMBIENTALE

La G.E.A. è un Istruttore che inizia all’equitazione gli allievi e li accompagna nella loro formazione con obiettivi formativi rivolti all’equitazione di base e di campagna assistendoli in percorsi escursionistici attraverso parchi, aree protette ed ippovie. I suoi compiti prevedono anche la progettazione di itinerari, l’accompagnamento di scolaresche con un ruolo didattico, il lavoro nelle scuole, a fianco degli insegnanti, per la realizzazione di programmi di educazione ambientale. E’ fondamentale un’ottima conoscenza e preparazione per operare mettendo in atto tutte le norme di sicurezza ed è necessaria una buona predisposizione ai rapporti sociali. Alla fine dell’iter formativo completo questa figura è un pro-

L OM BA R

12

DIA

fessionista dell’escursionismo a cavallo e promotore del territorio, importante e basilare figura nel progetto Ippovie Italiane Certificate® e nei progetti di rete d’impresa. LE FIGURE: • GUIDA EQUESTRE AMBIENTALE DI 1° LIVELLO (130 ore) • GUIDA EQUESTRE AMBIENTALE DI 2° LIVELLO (140 ore) • GUIDA EQUESTRE AMBIENTALE con specializzazione alpina/montagna

GUIDA EQUESTRE AMBIENTALE CERTIFICATA

Le GUIDE CERTIFICATE hanno conseguito il loro Brevetto a fronte di un lungo ITER FORMATIVO della durata media di 3 (tre) anni nello sviluppo di circa 800 ore tra Corsi e Master di Credito Formativo.

Corso G.E.A. 1° Liv., 2° Mod. e 1° Mod., maggio 2014. ENGEA ASOLA, Via Pieve Cadelora, Asola (MN)

LAZIO

Un’Iter di questo spessore definisce i detentori del Brevetto + Attestato di Certificazione quali gestori di una professione dove la personale preparazione, diventa garanzia di prevenzione infortuni, conoscenza pedagogica, esaltazione nella conoscenza dei propri territori, buona conoscenza equestre, estrema capacità organizzativa. Un lustro per l’E.N.G.E.A. in quanto soggetto erogatore, garanzia di fiducia reciproca e, non ultimo, espressione chiara di quanto “l’umano soggetto” possa essere inteso come diretta veicolazione di immagine di qualità!!

NE FORM A ZIO(PV) . .A .E .G E.N ietra Silvano P 3378947 0 5 0 7 2 8 , rto I 37 Fax. 03 0 Via Umbe l. 0383378944 - Cell. 348310988 t e i: Te z .n a in Adina P azione@sitoge form

Corso Guide Equestri Ambientali 1° Liv., maggio 2014. ASD La Casetta 2, Grotte S. Stefano (VT)

Per tutte le date dei corsi, o per qualsiasi informazione, visita il portale

www.cavalloecavalli.it > area Formazione


I L C A V A L L O L I B E R O      M A G G I O 2 0 1 4

2° tappa Campionato Toscana

13


M A G G I O 2 0 1 4      I L C A V A L L O L I B E R O  

CULTURA EQUESTRE

I SEMINARI DI E.N.G.E.A. Piccole perle di cultura equestre a disposizione di tutti i cavalieri e richiedibili dalle strutture equestri che ne volessero condividere i contenuti.

I Seminari saranno gestiti da “gente di cavalli” che offrono la loro esperienza con lo scopo di portare l’equitazione verso qualità “più umane”. i Seminari portranno essere richiesti da ogni singola sede sportiva. LA PARTECIPAZIONE AI SEMINARI SARA’ ANNOTATA SUL LIBRETTO PERSONALE DEL CAVALIERE E DARA’ DIRITTO A CREDITI FORMATIVI.

Per tutte le informazioni sui Seminari visita il sito www.cavalloecavalli.it > Area FORMAZIONE 14

ADINA PINZI Cell. 348.3109880 - formazione@sitogea.net

I D I R . A A IN .E. M .G E I S E.N


I L C A V A L L O L I B E R O      M A G G I O 2 0 1 4

SEMINARIO DI DRESSAGE

L’ESSENZA DELL’EQUITAZIONE Con Christine Stückelberger, Campionessa Olimpionica Svizzera Dressage Per la prima volta in Italia si svolge un seminario di dressage classico abbinato ad un metodo moderno di consapevolezza corporea. Il seminario è aperto a cavalieri ed amazzoni di tutti livelli di equitazione, agonistica e non, e ad interessati come spettatori senza cavallo. La famosa amazzone offre la sua esperienza con lo scopo di portare l’equitazione verso qualità più “umane”. Christine Stückelberger si impegna da anni a diffondere la vera equitazione classica, riportando maggior comprensione, cultura e rispetto per il cavallo. Secondo Christine è possibile per chiunque e con qualsiasi

cavallo intraprendere un’esperienza equestre corretta, sana e gioiosa. Il cavallo può e deve rimanere sano e sereno durante il lavoro. In particolare cura l’assetto del cavaEvento in liere e dimostra come sia possibile 14 e program 15 giugn ma: o 2014 montare senza forza, pressione o d a p ll e r e 9 sso ENGE .00 alle 1 maltrattamenti a qualsiasi livello. A sede d 8.00 i A s o Per chi mira a risultati agonistici, la Pieve Ca (M N ), Via delora 26 offre una chiave d’accesso per un’equitazione elegante, rispettosa Il seminario viene died efficace. viso in tre fasi: Per chi desidera godersi il cavallo come hobby, offre un percorso che - lezione a cavallo:” Le radici della equitaporta ad un binomio fiducioso e ca- zione classica” con Christine Stückelberger - lezione di teoria con spiegazioni, video, pace di intendersi reciprocamente. foto e dibattito con Christine Stückelberger Il lavoro sulla consapevolezza corporea è basato sul “Metodo Felden- - lezione pratica de “L’essenza dell’equitakrais”® e viene trasmessa con profes- zione - L’assetto dinamico” con Elke Osterburg sionalità l’arte equestre.

SEMINARIO INTRODUTTIVO

I PRIMI PASSI IN SINTONIA L’assetto dinamico ed il metodo Feldenkrais® Il seminario è dedicato ad allevatori e allenatori di cavalli giovani con lo scopo di usare, fin dai primi passi con la sella, un metodo che permette un lavoro in sintonia. Rispetto e fiducia reciproca

sono necessari per iniziare un percorso ove due “esseri in movimento” collaborino, si stimano e si comprendono ad ogni istante. Il seminario e indicato per tutte le discipline equestri da sella come dressage, salto ostacoli, endurance, corse al galoppo, trekking, ippoterapia e passeggiate.

IL PROGRAMMA Sabato • 09.00 - 10.00: Avvicinamento al cavallo in libertà - Il saluto, segnalare il territorio • 10.00 - 11.00: Come cammina l’uomo - Rapporto bio-meccanico tra anche e spalle. - piccola pausa • 11,15 - 12.30: L’assetto dinamico a cavallo - Il treno posteriore. • 12.30 - 13.00: Come cammina l’uomo con più consapevolezza. • 13.00 - 14.00: Pausa pranzo • 14.00 - 14.45: Teoria: La deambulazione con e senza ferratura - Paragone di due scheletri - La scala d’addestramento della F.E.I. • 14.45 - 15.30: Come cammina l’uomo - Rapporto tra bacino, anche e zona lombare. - piccola pausa • 16.00 - 17.00: L’assetto dinamico a cavallo - Il treno posteriore / Il treno anteriore

Domenica • 09.00 - 09.45: Come cammina l’uomo - La partenza al passo: La falcata - Il ritmo - La volta • 09.45 - 10.00: Il cavallo in libertà - Condividere il territorio. • 10.00 - 11.00: L’assetto dinamico a cavallo - La partenza al passo. Quando e come dare gambe - Montare gli angoli. • 11.15 - 12.30: I quattro elementi a terra e in sella. • 12.30 - 13.30: Pausa pranzo • 13.30 - 14.30: Teoria: L’imboccatura e le possibilità - La flessione longitudinale - La flessione laterale. • 14.30 - 15.30: L’assetto dinamico a cavallo - Il treno anteriore. - piccola pausa • 16.00 - 16.30: Riflessioni.

15


M A G G I O 2 0 1 4      I L C A V A L L O L I B E R O  

SEMINARIO DI

EQUILIBRIO E POSTURA, UN SALTO DI QUALITA’ Mezzi efficaci per l’impulso, la decontrazione, e la flessione del cavallo Programma teorico: -­ Cos’è l’equilibrio del cavallo per avere un corpo sano -­ I muscoli del cavallo, quali devo sviluppare per averlo in equilibrio? -­Il cavallo riunito: elementi posturali e di ginnastica -­ Le tre fasi della preparazione della schiena del cavallo: Lavoro con il collo verso il basso, Associare gli addominali, Consolidare il punto di equilibrio -­Perché e come si può migliorare

l’equilibrio del cavallo lavorandolo alla corda. Parte pratica: -­Come stabilire l’equilibrio del cavallo e i suoi elementi critici -­Come impostare il lavoro: utilizzo di longi a, frusta, redini elastiche -­ Come migliorare i difetti di postura del cavallo -­Parte pratica individuale Finalità: Gestire il lavoro del cavallo partendo dalla postura con lo scopo di migliorare il lavoro in piano e conseguentemente il lavoro sul salto. La ginnastica suddivisa per gruppi

muscolari consente al cavallo di sfruttare completamente e in modo armonico il proprio corpo. Il corso è disponibile e realizzabile presso le strutture interessate con almeno 10 partecipanti. Durata: una giornata. Plus: i cavalli utilizzati potranno avere una valutazione personalizzata del lavoro più idoneo.

SEMINARIO DI

RISCALDAMENTO DA TERRA DEL CAVALLO Scopo del seminario: Il corso di Riscaldamento a terra del cavallo è rivolto specialmente ai proprietari di cavalli, ai cavalieri e ai preparatori sportivi del settore. Questo corso metterà in condizioni di conoscere la macchina cavallo e in base al lavoro dell’animale eseguire delle manovre adatte prima e dopo l’attività sportiva per mantenere il benessere psicofisico dell’animale. Queste prime informazioni potranno essere utilizzate sia per i cavalli che fanno attività sportiva a livello agonistico che per i cavalli impiegati in attività meno impegnative. In quali casi si può effettuare il riscaldamento a terra di un cavallo? 16

• Nel puledro durante la delicata fase di doma e addestramento Nel cavallo adulto in lavoro saltuario o intenso per prevenire danni all’apparato muscolo-scheletrico. • Nella programmazione del lavoro per valutare lo stato di fatica muscolare (dolore) per poterlo adeguare alle reali possibilità di sforzo del cavallo ed evitare difese, rifiuti, stress. • Nel cavallo sano il riscaldamento permette di fare un’ autovalutazione del suo stato di salute e di migliorare la durata nel tempo dell’apparato locomotore. • Pre-attività sportiva: il riscaldamento servirà a preparare l’apparato locomotore del cavallo ad affrontare lo sforzo fisico, migliorandone le prestazioni e preservando la naturale

funzione di muscoli, tendini, legamenti e articolazioni. • Post-attività sportive: nella fase di raffreddamento gli esercizi a terra serviranno a decontrarre e defaticare la muscolatura del cavallo, così da prevenire contratture • Post-sforzo, acidosi, posizioni antalgiche (cioè difetti di postura causati dalla necessità di alleviare il dolore mettendosi in posizioni anomale). Durata: 16 ore


I L C A V A L L O L I B E R O      M A G G I O 2 0 1 4

17


M A G G I O 2 0 1 4      I L C A V A L L O L I B E R O  

OPERATIVITÀ E.N.G.E.A. A NORD/EST

Un lavoro inarrestabile quello della “TASK FORCE” del Triveneto coordinato dal Dirigente LUCIANO ALLEGRO

S

olo nel 2014 sono stati organizzati numerosi corsi nelle varie province per qualsiasi esigenza, quali corsi per Accompagnatore Equiturist, per Istruttore Base e Pony, Operatore ERD, Operatore Play Pet e Orientabimbi Little Horse. Inoltre la rete di Centri E.N.G.E.A. (oltre 80 le ASD affiliate) ha dato il via ad un Campionato Pony, tenutosi domenica 04 maggio 2014, e per il terzo anno consecutivo al Campionato Triveneto Orienteering a Cavallo (prima tappa 18 maggio a Cordenos).

La formazione nel nord/est

più attiva e dinamica che mai!

I L E A DE R RE GION A L I

Luciano Allegro

18

Laura Mioni

Paolo Giacomazzi


I L C A V A L L O L I B E R O      M A G G I O 2 0 1 4

P

asseggiata di circa 5 ore per 40 Km, attraversando il Bosco degli Estensi, proseguendo poi lungo l’argine del Po, fino ad arrivare ai piedi del Castello Estense di Mesola (FE) per un aperitivo e percorrendo la pineta per rientrare al punto di partenza. Percorso semplice, panorami e ambienti rinascimentali e mera-

vigliosi, fondo quasi esclusivamente di sabbia ed erba. Circa 30 i partecipanti provenienti da Vicenza, Treviso, Chioggia, Forlì e Cesena. Organizzatori: Guida ENGEA Aliprandi Franco, accompagnatore ENGEA Seghi Simone e Aguiari Maurizio, il tutto coordinato da Allegro Luciano.

DUE “PASSI” NELLA TENUTA DEGLI ESTENSI

19


M A G G I O 2 0 1 4      I L C A V A L L O L I B E R O  

Corso ORIENTABIMBI LITTLE HORSE 7, 8 e 9 maggio 2014 al Circolo Ippico LA PIANA

L’ORIENTABIMBI La disciplina che insegna la cartografia e l’orientamento ai bambini/ragazzi partendo dal gioco e arrivando ad una vera e propria prova sul territorio affiancati dal nostro piccolo amico cavallo, il tutto in modo naturale e all’insegna dell’avventura, divertendosi immersi nell’ambiente. 20


I L C A V A L L O L I B E R O      M A G G I O 2 0 1 4

di Patrizia Mosconi

Circolo Ippico LA PIANA Via Sotto le case,19 25071 Binzago di Agnosine (BS) Tel/Fax 0365-860589

Resp. Dipartimento Orienteering Paolo Giacomazzi Cell. 339 1218492

D

al 7 al 9 maggio 2014 si sono svolte, presso il Circolo Ippico La Piana di Binzago di Agnosine (BS), tre piacevoli e intense giornate che ci hanno portato, accompagnati da Paolo Giacomazzi, alla scoperta del mondo sconosciuto che si “nasconde” sotto una bussola e una cartina. Un mondo a 360° gradi che completa la formazione di un cavaliere di campagna, se così vuole definire, e amplia

all’infinito la potenzialità di un centro ippico che lavora con i bambini. L’esercizio di posizionare una lanterna ci ha insegnato che osservare quello che ci circonda apre la visuale su un paesaggio che pensavamo di conoscere alla perfezione. Grazie alla pazienza e alla disponibilità di Paolo Giacomazzi siamo entrati ad esplorare il pianeta Orienteering e cercheremo di trasmettere questo entusiasmo ai piccoli frequentatori dei nostri centri.

21


M A G G I O 2 0 1 4      I L C A V A L L O L I B E R O  

CAMPIONATO TRIVENETO

1° Classificati ARTICOLO V

ORIENTEERING A CAVALLO

18 MAGGIO 2014 Durante il V° INCONTRO CAVALLI INTERFORZE, Parco Parareit Cordenons (PN) Organizzatori di questo evento: Maresciallo Capo Cristian Fabris; Agente Polizia Locale Federica Caburlotto

2° Classificati CENEDESI 1 di Paolo Giacomazzi

P 3° Classificati FUORIPISTA

er il secondo anno questa manifestazione dà il via al campionato triveneto Orienteering a Cavallo. La steppa pordenonese si trova al centro di una specie di “V” formata da due grandi corsi d’acqua: il Meduna ed il Cellina che si incontrano

Dip cartografia e orientamento: Paolo Giacomazzi - Cell. 339.1218492 22

e scorrono poi assieme verso valle. Terreno pianeggiante ma non facile perché, nonostante la grande visibilità e quantità di sentieri, in questa steppa di sassi arbusti e depressioni, si richiede un’interpretazione del tracciato, da scegliere attentamente, sottovalutato dal fatto di non essere immersi in un bosco fitto.


I L C A V A L L O L I B E R O      M A G G I O 2 0 1 4

23


M A G G I O 2 0 1 4      I L C A V A L L O L I B E R O  

LA CA’ DU O IC R G A A D N L’AZIE .G.E.A, .N E D A E M IE S BAMBO, AS EKKING ORGANIZZA TR A SCOPERTA LL SOMEGGIATI A A GENOVESE. RR DELL’ENTROTE PAGNATI M O C C A E T E R SA ESPERTO E E L A N O S R E P DA IENTALI B M A I R T S E U GUIDE EQ SOMEGGIATE.

G N I K K I TRE

I T A I G G E SOM Milly

24

lgersi a: o iv r i n io z a m r Per info 073939 .9 0 4 3 . ll e C a r 083 - Sa Cell. 347.6005

VIA ALLA CAFFARELLA, 114 A 16014 CAMPOMORONE (GE)


................................................................... CON IL PATROCINIO DI .............................................................

PROGETTO ITALIA

Italia

Federazione Italiana per l’Educazione, le Attività sociali e la Formazione nello Sport

polisportive giovanili salesiane

Iscritto al n. 196 del Registro degli Enti svolgenti attività di lotta alle discriminazioni Dipartimento per le Pari opportunità - D.Lgs. 215/2003, Art. 6

Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI

Corso Base di

EDUCATORE AMBIENTALE SOMEGGIATO / G.E.A. SOMEGGIATA DATE CORSI

5-6 LUGLIO, 12-13 LUGLIO 19-20 LUGLIO, 26-27 LUGLIO Scopo del corso: Il corso ha come obiettivo quello di formare operatori ed educatori ambientali fornendo loro la base dell’educazione ambientale e della didattica delle scienze naturali e che potranno essere accompagnati da asini, muli o cavalli svolgendo da terra tutte le mansioni e le attività ludiche, ricreative e sportive socio-assistenziali fornendogli anche le conoscenze necessarie per gestire questi animali.

Mansioni della figura formata: La figura dell’educatore ambientale someggiato/G.E.A. Someggiata può collaborare con operatori per attività assistite con asini e cavalli (da terra) in trekking o in maneggio, ma avendo le basi dell’educazione ambientale potrà operare con e senza animali. L’obiettivo del corso è quello di valorizzare ed implementare le competenze di chi lavora con asini e cavalli e vuole arricchire il bagaglio culturale da offrire ai propri utenti e di chi si occupa di educazione ambientale e vuole avvicinarsi e lavorare con questi animali.

Requisiti: - Avere compiuto 18 anni di età; - Essere in possesso di diploma di matu-

rità o comunque attinenza all’educazione ambientale; - Essere tesserato ENGEA/EPS di riferimento o tesserato AIGAE; - Aver superato il test di ingresso.

Materie (60 ore teorico-pratiche): - Basi di Educazione Ambientale e didattica delle scienze naturali (6 ore); - Comunicazione Ambientale (4 ore); - Cenni di Zoologia, Botanica, Ecologia (6 ore); - Basi di Cartografia e topografia (4 ore) - Etologia degli equidi (4 ore); - Veterinaria: zoonosi, profilassi, benessere animale, cura e governo (6 ore); - Pedagogia e psicologia dell’età evolutiva (4 ore); - Cenni sulla doma etologica (6 ore); - Elementi di primo soccorso (4 ore); - Someggiatura e trekking (8 ore); - Il gioco (4 ore); - Regolamenti e normative vigenti (4ore).

ESAME FINALE per il conseguimento del brevetto di G.E.A. Someggiata: Prova scritta e pratica in campo con Commissione esterna.

SEDE CORSI Associazione La Collina Degli Asinelli, Montecomparti, Roma Note: Il corso prenderà avvio al raggiungimento minimo di 12 iscritti. La qualifica acquisita di G.E.A. Someggiata potrà accedere al corso di Tecnico di Conduzione Asinina in formula ridotta.

PE

R INFORM A za Cell. 349 ZIONI: -6663988 Tel. 0765 -7 nadiavitan 0853 za@coopera tivadarwin 6 Segreteria .it Cell. 348 3 Formazione ENGE A 109880 - fo : Adina Pin rmazione@ zi sitogea.net

Nadia Vitan


M A G G I O 2 0 1 4      I L C A V A L L O L I B E R O  

E .N.G.E . A . IN CONTINUO MOV IMENT O IL VIAGGIO DI UNA DI UNA SETTIMANA DI MAURO TESTARELLA E TINO NICOLOSI Al C.I. Il Sogno Cheyenne - Trento

“INVITA IL TUO PRESIDENTE NEL TUO CENTRO” di Tino Nicolosi

Il punto di forza dell’ENGEA? Presenza capillare sul territorio nazionale, non solo con associazioni, dirigenti e quadri tecnici ma anche con la presenza fisica del Presidente Mauro Testarella che personalmente ogni giorno viene nel vostro Circolo Ippico a stringervi la mano e a conoscere le peculiarità del vostro territorio. Da anni ci battiamo per dare a tutti gli operatori del settore equestre i mezzi necessari per svolgere la propria attività, tutelandola da qualsiasi punto di vista: fiscale, tributario, sicurezza, formativo e assicurativo. Il viaggio che Vi raccontiamo parte il 06 maggio 2014 dal circolo ippico il Sogno Cheyenne, Trento, dove l’Istruttrice Monica Fedel porta avanti da anni l’attività con i bambini provenienti da tutta la provincia. I progetti che saranno messi in cantiere da Monica puntano alla qualità e soprattutto allo sviluppo turistico del territorio, tramite la certificazione di nuovi percorsi a cavallo che contraddistinguono la bellezza del paesaggio trentino. Nuovi istruttori provenienti da altre realtà decennali hanno ottenuto un’equiparazione con corso di aggiornamento full immersion e due nuovi assistenti operatori a cassetta e a breve parteciperanno al corso di Attacchi con l’Istr. Fabrizio Bianchelli. 26

Arch. Guido Ambrogi e Mauro Testarella


I L C A V A L L O L I B E R O      M A G G I O 2 0 1 4

Partiti dallo splendido circolo ippico di Monica ci avviamo verso Viterbo per raggiungere il Resp. Nazionale delle Guide Equestri Ambientali Giuseppe Sensi. Accolti dal Circolo Ippico la Casetta, lì incontriamo giornalisti e referenti per formalizzare il progetto di un’affascinante ippovia: “L’Ippovia della Tuscia”, progetto che vedrà la luce nei prossimi mesi. A due ore da Viterbo ci spostiamo dall’Arch. Guido Ambrogi, prossimo alla partenza per la Slovacchia, in tempo utile per definire le attività di ENGEA International all’estero con l’avvio di partenership e progetti che porteranno L’ENGEA, non solo nei paesi dell’Est ma anche in Cina. Di nuovo in macchina per raggiungere il C.I. Lopez Horse, Gubbio (PG), 08 maggio, dove 6 nuovi Accompagnatori Equituristici aspettano il Presidente per il discorso di benvenuto in ENGEA..! Corso promosso e diretto dal Coordinatore Nazionale Renzo Tomi che da oltre 7 anni forma le nuove figure equestri sul territorio Italiano. Da Gubbio, il 10 maggio, ci spostiamo all’ASD Pergola a Cavallo, Pergola (PU), nelle Marche, dove nel Circolo Ippico “Pergola a cavallo” 10 nuovi Accompagnatori completano il percorso formativo tenuto dal Dirigente “5 stelle” Attilio Grilli e dal Cav. Resp. GEA Giuseppe Sensi.

C.I. Lopez Horse, Gubbio (PG)

ASD Pergola a Cavallo, Pergola (PU)

Dalla sede corsuale di Pergola ci spostiamo con particolare piacere alla Fiera agricola di Macerata, 10 maggio, dove l’ENGEA partecipa con numerosi circoli ippici e dirigenti. Con grande enfasi veniamo accolti dal consigliere di presidenza Dott.ssa Vet. Barbara Marconi che, oltre alle dovute presentazioni, ci racconta della realtà marchigiana e dei progetti da inserire nel territorio per la promozione e la valorizzazione del paesaggio verde del centro Italia. Proprio a Macerata troviamo i ragazzi dell’AIDA, l’associazione di volontariato che raccoglie fondi per aiutare le famiglie con disabili attraverso l’ippoterapia, o meglio, l’avvicinamento del disabile al cavallo. Con un forte abbraccio al presidente Stefano Avenali, dell’associazione “Circolo della natura”, collaudatore ed ideatore dell’Ippovia dei Cammini di San Francesco che ha concordato con il Pres. Testarella un nuovo percorso per la via Lauretana, partiamo (11 maggio) verso

uno dei Parchi più spettacolari del patrimonio Italiano, il “Parco della Majella” gestito e tutelato dagli Istruttori Dirigenti Franck Montefusco e Claudia Sartori. Ovviamente conosciamo le difficoltà del nostro settore e soprattutto gli ostacoli che ogni presidente di associazione deve affrontare quotidianamente, ma in Abruzzo c’è Frank che con spirito di abnegazione, passione, cuore e sacrificio è riuscito, insieme alle amministrazioni locali, a trasformare Sant’Eufemia a Majella in uno dei punti nevralgici e fondamentali del turismo equestre Internazionale. Oltre al turismo equestre e dei trekkers provenienti da tutta Europa, Frank e Claudia hanno inserito in Paese un’idea originale e di grande successo, “L’Equibus”! Se volete sostituire l’autobus con una carrozza trainata da due splendidi Hafflinger a Sant’Eufemia è possibile! Tutte le fermate sono segnalate da cartellonistica idonea per indicare l’Equibus.

Con l’AIDA Onlus alla Fiera agricola di Macerata

Fiera agricola di Macerata

Fiera agricola di Macerata

27


M A G G I O 2 0 1 4      I L C A V A L L O L I B E R O  

12 maggio: con addosso l’emozione del Parco della Majella ed i paesaggi mozzafiato digitiamo sul navigatore “Cassano delle Murge”, Puglia, diretti dal Resp. ENGEA Luciano Lupo e la sua efficientissima Azienda “Masseria Ruotolo”. Arrivati a Cassano ci accolgono 6 comunioni e 800 presenze! E’ stata un’emozione vedere tantissimi bambini che per la loro prima comunione hanno scelto di salire a cavallo con il “Battesimo della sella”; 5 istruttori in sicurezza e con i dispositivi idonei avvicinavano i bimbi al mondo del cavallo. La disponibilità, la professionalità e la genialità di Luciano Lupo messa a disposizione del mondo del cavallo da ormai 15 anni, rappresentano in Puglia un punto di riferimento solido per formare e crescere all’interno dell’ENTE Nazionale Guide Equestri Ambientali. Riunioni, affiliazioni, tesseramenti ed equiparazioni di titoli ci coinvolgono al punto da spostare altri incontri per definire e normare 6 Circoli Ippici sul territorio. Prima di risalire la penisola non poteva mancare il “Circolo Ippico degli Ulivi”, con Ornella Storace che con la sua scuola di bambini da anni compie miracoli, coinvolgendo piccoli e grandi nelle attività ludico-ricreative insieme al cavallo.

reggio-tratturi che sfiorano diversi progetti ENGEA nelle regioni di Lazio-Abruzzo-Campania; - Valeria di Pradappio che con “Ferlandia” mette sempre nuove idee per il vestiario ENGEA dei Dirigenti quadri tecnici e Tesserati di tutta Italia..! Ritornati a Silvano Pietra solo un’idea balenava in testa, quella di prendere la macchina e riprendere l’autostrada per un semplice motivo: portare personalmente il presidente da tutti gli altri referenti..! perché è questa la differenza..! Noi di ENGEA siamo presenti sul territorio e ci mettiamo la Faccia..! ed oltre ad avere i telefoni 24H accesi, abbiamo la premura di andare personalmente nei circoli ippici e METTERCI A LORO DISPOSIZIONE. PER IL PROSSIMO VIAGGIO INSIEME CONTATTATECI, VERREMO DA VOI!

Cosa ricorderemo di questo viaggio? - Lupo che gioca a “giro tondo” con i bambini delle prime elementari, venuti dalla scuole per conoscere il cavallo!; - Frank e Claudia che, seduti su due massi ci chiedevano: “Mauro ma chi ce lo fa fare? Qui il tempo non basta mai!” e Mauro: “zitto, zitto mi sembrava ieri che con Adina andavamo a cavallo in Sardegna, e adesso... sono già passati 15 anni”; - Giuseppe Sensi parlare della Marina e dei nodi, del cavallo e delle ippovia da fare, insomma tutti quei progetti pronti e da concretizzare insieme agli altri; - Attilio Grilli con il bastone sulle gambe di Mauro urlando “sugli attenti, che qui ci stiamo dando da fare! Quant’è che torni?” e Mauro “ sono appena arrivato e mi dici quando torno?” - Renzo Tomi ed il suo lavoro territoriale, sempre in attività tra corsi e assistenza ai centri; - Il Resp. Molise Giuseppe Tirolese che abbiamo incontrato nel risalire la penisola italiana. Un referente regionale che alla passione mette professionalità e serietà, un uomo di cavalli che sviluppa l’attività della sua associazione e la mette al servizio del territorio molisano con gli splendidi

Masseria Ruotolo, Cassano delle Murge (BA)

28

Mauro Testarella con Frank Montefusco e Claudia Sartori

Masseria Ruotolo, Cassano delle Murge (BA)

Masseria Ruotolo, Cassano delle Murge (BA)


I L C A V A L L O L I B E R O      M A G G I O 2 0 1 4

29


M A G G I O 2 0 1 4      I L C A V A L L O L I B E R O  

L’Hippo-Arena Šamorín di

nal o i t a rn IC A Inte

A I R T I CEN

ENGE

MARIO HOFFMANN

Il più importante e completo Centro Equestre dell’Est Europa

L’Arch. Guido Ambr con Mario Hoffmanogi all’Hippo-Arena Ša n morín

1650mt, larghezza Ippodromo: lunghezza 18mt Stadio, Arene e indoors: - 3 Stadi in erba - 2 Stadi in sabbia - 1 Arena Dressage e 46x80 mt - 2 Mega-indoors: 40x80 i ed altro ancora! Diversi paddock, tondin n. 3,1x4mt e sono Tutti i box misurano mi ua. dotati di fornitura d’acq

di Mauro Testarella

S

abato 10 maggio 2014 a Šamorín, a pochi chilometri da Bratislava, si è inaugurato il più grande Centro Equestre dell’Est Europa, l’Hippo-Arena Šamorín. Per l’occasione l’Arch. Guido Ambrogi, consulente di presidenza ENGEA, ha incontrato il suo creatore, Mario Hoffmann, uomo d’affari, nonché campione Senior di Endurance, grande amante dei cavalli.

30

M


I L C A V A L L O L I B E R O      M A G G I O 2 0 1 4

CI L’incontro è stato affabile, costruttivo ed ha posto le fondamenta per una futura collaborazione e scambi culturali tra Italia e Slovacchia. Due diverse culture equestri a confronto: da un lato le antiche conoscenze di Arti e Mestieri e dall’altro un Centro Equestre moderno e polifunzionale realizzato con i più alti livelli di tecnologia, confort e sicurezza.

Mario Hoffmann (44 anni) ama praticare sport acquatici e di equitazione. E’ Campione di competizioni in canoa e campione del mondo di “Dragon Boat”. Pratica anche maratone, decathlon ed Endurance a cavallo come dilettante. Alla sua prima stagione si è qualificato per una competizione internazionale ed ambisce a competere nel Campionato Europeo Endurance nonché ai Giochi Equestri Mondiali. INFO Jazdecký klub NAPOLI s.r.o (Club Napoli): Hattalova 12/C, 831 03 Bratislava mob: +421 904 637 639 E-mail: napoli.jk@gmail.com www.hippoarenasamorin.eu www.mariohoffmann.sk

MARIO HOFFMANN, L’IDEATORE DELL’HIPPO-ARENA ŠAMORÍN

M

ario Hoffman ha iniziato la sua attività sui mercati finanziari a metà degli anni novanta. Ora è il proprietario di Postova Banka, partner di J & T Banka, nonché il co-fondatore di Istrokapitál. E’ anche coinvolto nel progetto di Salt Cay Devco sulle Isole Turks e Caicos nei Caraibi. Con il sostegno della comunità locale, si è impegnato a migliorare le condizioni di vita della popolazione e soprattutto quella dei bambini.

dando loro la possibilità di fare sport e godere di una migliore istruzione e assistenza sanitaria. Mario ritiene molto importante dare a questi bambini un obiettivo e una sana quotidianità che li tenga fuori dalla strada e dall’illegalità. Ha anche sostenuto alcuni giovani talenti tra i quali due ragazze appartenenti al suo “Club Napoli” che si dedicano alla disciplina del salto ostacoli, entrambe rappresentanti della Repubblica Slovacca.

“WE ARE THE CHILDREN”

LE SUE PASSIONI

Tramite la sua banca ha istituito una fondazione che aiuta centinaia di bambini, soprattutto provenienti da ambienti sociali meno privilegiati,

ben consapevole che avrebbe dovuto allenarsi e correre molto per acquisire una preziosa esperienza e imparare dai propri errori. Egli ha sempre amato divertirsi e rilassarsi cavalcando, soprattutto con un cavallo ben addestrato e nelle migliori condizioni fisiche. Concentrarsi solo sul cavallo gli permette di liberare la propria testa e di dimenticare i numerosi impegni nel business.

Mario spera di ottenere buoni risultati ai più alti livelli nel proprio sport, l’Endurance. Ha iniziato a gareggiare in questa disciplina

Uno dei ton

dini coper ti

ato tel realizz lio dell’Ho riali ecologici g a tt e d n te U te con ma interamen La caffetteria in stile Country

31


M A G G I O 2 0 1 4      I L C A V A L L O L I B E R O  

Vista dal campo dell’Elements Resort Ma il suo progetto più nobile e ambizioso è poter essere utile nella ricerca per la lotta contro l’Alzheimer, in cui è molto impegnato. Egli collabora con la AXON Neuroscience la cui attività principale è lo studio della malattia a livello molecolare e lo sviluppo di nuove procedure mediche nonché farmaci per un trattamento efficace. La ricerca viene effettuata in Slovacchia e Austria.

L’HIPPO-ARENA Mario Hoffmann era già membro di un Club di equitazione ma intanto si materializzava in lui l’idea di una propria struttura moderna e all’avanguardia, con buone stalle, molto spazio e tutto ciò di cui può aver bisogno un cavallo. Dopo diverse ricerche di una location ideale, finalmente è giunto a Šamorín, nei pressi di Bratislava. Šamorín, oltre ad essere un antico centro termale, ha una ricca tradizione di cavalli, soprattutto da allevamento, ma anche da

corsa sin dai tempi del socialismo. La gente di Šamorín si è mostrata favorevole ed entusiasta all’idea di questo Centro, ponendo però alcuni termini e condizioni, uno dei quali era la costruzione di un parco acquatico accanto alla struttura equestre (AQUA ARÉNA). In origine, la struttura era destinata ad essere un Club di equitazione privato, con al massimo un paio di gare all’anno, ma acquistando un altro lembo di terra, che comprendeva i vecchi edifici termali sovietici, è sorta la possibilità di aprire un grande Hotel, che ospitasse anche un villaggio atleti, e un Centro di Formazione per altri sport (hockey, calcio, sport acquatici e atletica). Tutto il centro prende il nome di “ELEMENTS RESORT” e ad oggi vi si praticano, non solo a livello nazionale ma anche internazionale,

Uno dei Mega-Indoors in fase di completamento

salto, dressage, guida del cavallo, volteggio, corsa, oltre ovviamente all’Endurance. In una prima fase la disciplina privilegiata sarà il salto, successivamente si darà attenzione anche alle altre tipologie di eventi equestri, il tutto col massimo riguardo alla prevenzione degli incidenti sia dei cavalli che dei cavalieri, eventualmente avvalendosi della consulenza di professionisti di altri Paesi all’avanguardia in fatto di norme sulla sicurezza. L’enorme progetto è stato elaborato dalla Scuola Aachen di Arte Equestre 32

Dettaglio dei box

e Design che ha lavorato a stretto contatto con Mario, adoperando le ditte internazionali più competenti come Agterberg, che si è occupata della fase costruttiva. Il nuovo Dipartimento di ENGEA International, ENGEA Slovacchia, ha posto qui le basi per la sua nascita. Ci auguriamo che possa spiccare al più presto il volo in una partnership di sicuro successo, professionalità e affidabilità.


I L C A V A L L O L I B E R O      M A G G I O 2 0 1 4

33


M A G G I O 2 0 1 4      I L C A V A L L O L I B E R O  

Maneggio

one i z a quit MICI E A A E ENG TRI

N I CE

S A N PA O L O La struttura deputata alla formazione, alla divulgazione della cultura equestre e alla conoscenza del cavallo in tutti i suoi aspetti.

I

L MANEGGIO SAN PAOLO, ACCADEMIA EQUESTRE, promuove diverse attività nell’ambito della Buona Equitazione, tutte incentrate sull’obiettivo della conoscenza del Cavallo in tutti i suoi aspetti. Attraverso la strutturazione di Corsi di Equitazione di alto spessore tecnico, il Maneggio si pone l’obiettivo primario di una completa conoscenza del cavallo in tutti i suoi aspetti, finalizzati a un modo responsabile, rispettoso e cosciente di una Buona Equitazione fatta di eleganza, tecnica, ponendosi di fronte ai cavalli in modo cosciente e corretto, ricalcando fedelmente ciò che erano le accademie di Equitazione del passato, in cui oltre alla pratica in sella, era presente anche l’insegnamento di altre discipline, questo per la formazione completa del Cavaliere. 34

Per info contattarci al 347.2581898


I L C A V A L L O L I B E R O      M A G G I O 2 0 1 4

35


M A G G I O 2 0 1 4      I L C A V A L L O L I B E R O  

Trofeo EQUITAZIONE & PERFORMANCES WESTERN

36


I L C A V A L L O L I B E R O      M A G G I O 2 0 1 4

37


M A G G I O 2 0 1 4      I L C A V A L L O L I B E R O  

APPUNTAMENTI IN SARDEGNA

[Vai a pag. 4]

38


I L C A V A L L O L I B E R O      M A G G I O 2 0 1 4

IL CONVEGNO SUL TURISMO EQUESTRE

39


M A G G I O 2 0 1 4      I L C A V A L L O L I B E R O  

TROFEO

I Grandi Giorni di E.N.G.E.A.

amatoriale

2014 ONE DAY Ostacoli

Trofeo Amatoriale ONE DAY OSTACOLI

Coppe, Trofei ai Vincitori e Medaglie per Tutti! CATEGORIA BASSA

Altezza 90 cm - Categoria di precisione

CATEGORIA MEDIA

Altezza 100 cm a Barrage

CATEGORIA ALTA Altezza 110 cm a fasi consecutive

CATEGORIA PRIMI PASSI Altezza massima 80 cm Categoria di precisione

Il trofeo è aperto a tutti gli Enti di promozione sportiva e Associazioni aderenti alla Consulta. Per ulteriori informazioni vedi il Regolamento. Le categorie sono tutte programmate nel rispetto di quanto previsto dal Regolamento Tecnico FISE. Schede d’iscrizione e regolamento disponbili su: www.cavalloecavalli.it > Regolamenti Sportivi

E.N.G.E.A. Equitazione SRL SD: Via Umberto I nr. 37, 27050 Silvano Pietra (PV) Tel. 0383/378944 - Fax. 0383/378947 E-mail: segreteria@sitogea.net www.cavalloecavalli.it 40

CALENDARIO * Le date potrebbero subire delle revisione a causa di avversità metereologiche.

13 aprile 2014 ASD Le Palme, Verona VENETO 01 maggio 2014 ASD La Pampa, Salita Torricelle (VR) - VENETO 18 maggio 2014 C.I. LE Torri, Pessina Cremonese (CR) LOMBARDIA 07 giugno 2014 ASD Lago delle Sette Fontane, Castelletto di Leno (BS) - LOMBARDIA


I L C A V A L L O L I B E R O      M A G G I O 2 0 1 4

Trofeo Amatoriale ONE DAY PONY

41


E T A N GIOR I L A I C SO 2014

M A G G I O 2 0 1 4      I L C A V A L L O L I B E R O  

Vademecum per la buona riuscita dell’evento

Le Giornate Sociali di E.N.G.E.A. Equitazione Srl Sportiva Dilettantistica nascono per promuovere e avvicinare i bambini, ragazzi e diversamente abili al mondo sportivo ludico ricreativo dello sport equestre che vede protagonisti i pony, i cavalli ed anche gli asini. La buona riuscita di una Giornata Sociale sicuramente è legata al saper coinvolgere, nel territorio, le istituzioni, le scuole, le famiglie. Queste Giornate sono aperte a tutto il mondo equestre, Federazione, E.P.S., Disciplina Associata, Associazioni che hanno una struttura a norma per organizzare e realizzare un evento sportivo di questo genere. Alcuni gadgets saranno messi a disposizione da ENGEA ma l’imprenditorialità del buon Presidente deve emergere in questa situazione coinvolgendo la provincia, le eventuali comunità montane, i comuni, le Pro Loco, le Associazioni Sportive Dilettantistiche di ogni genere e di Volontariato del territorio, sponsor privati e soprattutto coinvolgere le attività produttive e commerciali di enogastronomia, per meglio allietare l’evento. Non dimenticare di comunicare l’Evento sportivo alla Polizia Locale, ai Carabinieri e all’eventuale stazione del Corpo Forestale dello Stato, magari coinvolgendo le loro pattuglie a cavallo, non dimenticando dell’eventuale presenza del 118. Più grande e visibile sarà la giornata e più bambini, scolaresche e famiglie conosceranno la Vostra Associazione e le vostre attività sportive dilettantistiche rivolte ai vostri associati e ai tesserati del mondo CO.N.I. Richiedete i patrocini e le giuste autorizzazioni, così facendo non potrete fare a meno di centrare l’obiettivo.

CALENDARIO GIORNATE SOCIALI 2014 Attenzione! Le date potrebbero subire variazioni! > 02 GIUGNO 2014 Giornata Sociale Giovani e Pony presso Scuola Pony Trotto (MI) > 08 GIUGNO 2014 Giornata Sociale Bimbi & Cavalli presso ENGEA Asola (MN) > 15 GIUGNO 2014 Giornata Sociale Bimbi & Cavalli presso Ranch La Costa, Cava Manara (PV) > 21 GIUGNO 2014 Giornata Sociale Bimbi & Cavalli presso ENGEA Asola (MN) > 06 LUGLIO 2014 Giornata Sociale Bimbi & Cavalli presso Zala Horse, Morro d’Oro (TE)

Per info, Regolamenti e Schede di Partecipazione, visita il sito www.cavalloecavalli.it > Homepage > Giornate Sociali

42

E.N.G.E.A. EQUITAZIONE SRL SD Tel: 0383/378944 Fax:0383/378947 e-mail: formazione@sitogea.net

Le Giornate Sociali di

E.N.G.E.A.

Equitazione SRL Spo

 

 

 

 

Le  manifestazioni   si    svolgeranno   sotto  l’egida  e   l’alto  patrocinio     di:  

 

 

 

 

 

di Le Giornate Sociali .

rtiva Dilettantistica

Bimbi & Cavalli Buonumore  in  N

atu

ra   Sport  con  il  Battes imo  della  sella,     educazione  ambie ntale  e  tanto  diver   timento!!  

Si  riparte,  con  que sta  splendida  ope razione  in  tutte  le   Aprile  a  Settembre.   regioni  d’Italia,  da l  mese  di   Comunicheremo   tutti   gli   indirizzi   dei   centri   che   stanno ne.   Per   allietare     aderendo   alla   m la   giornata   sarà   anifestazio-­‐ offerto   un   aperit tranno  inoltre  degusta ivo   a   tutti   i   partec re  specialità  eno-­‐ga ipanti   che   po-­‐ stronomiche  regiona Saranno   inoltre   messi   a   disposizion li  del  centro.   e   dei   centri   ospita guenti  gadget:  n°   nti   la   manifestazi 1  bandiera,  n°  1  s one,   i   se-­‐ triscione,  n°  30  c     appellini...  e  tanto   altro  ancora.   Le  coperture  assic urative  per   la  gio rnata,  RCT   del  ce ranno  garantite  g ntro  e  infortuni  p ratuitamente  da   ersonali,  sa-­‐ ENGEA  Equitazione   A  queste  manifes SRL  SD.   tazioni  possono  p artecipare  tutte  l qualsiasi   E.P.S./Feder e  Associazioni  e  c azione/Disciplina   ircoli  affiliati  a   mino   il   regolamento sportiva   associata     interno   del’Evento,   purché   rispettino   giornata,  garantisc e   fir-­‐ sottoscrivendo   le   ano  una  presenza polizze   gratuite    minima  di  50  bam per   la   zione   d’idoneità  d bini,  rilascino  auto ei  luoghi  dove  si  s certifica-­‐ volgeranno   gli  eve costituiti  in  assoc nti  e  di  essere  reg iazione,  inviando   olarmente   copia   e  nominativ tivo.   i  della  presidenza  e  del  diret-­‐ Chiedete  in  Segret eria  il  regolament o  e  la  scheda  di   Dopo  la  manifest iscrizione.   azion nizione  della  giorna e  dovranno  essere  inviate  relazion ta.   e  e  foto  in   alta  d efi-­ E.N.G.E.A.  Equita zione  SRL  SD:  Via   Umberto  I,  37  -­   Tel.  0383/37894 27050  Silvano  P 4  -­  Fax.  0383/37894 ietra  (PV)   7  -­  e-­mail:  segret www.cavalloeca eria@sitogea.net   valli.it  

E.N.G.E.A Dilettantistica  

Equitazione  

 

SRL Sportiv  a  

 

 

 

 

 

 

 

 

Le    manifesta-­‐ e-­‐ zioni  si  svolg sotto   rann   o     l’egida  e  l’alto i:   patrocinio  d  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ia     a  salvaguard   i  italiani  in   dei  cavallin ione   via  d’estinz

 

 

 

Certificati:  

Con  il  supporto  d egli   amici:  

Certificati:  

Che  deve  perven SCHEDA  DI  ADESI ire  compilata  entro   ONE   massimo  il  30  aprile     dell’anno  corrente   ,       per  usufruire  del   Il  sottoscritto............... materiale  messo   o  della  sella ........................ attesim ............ a  disposizione.     ........................ ne  ............ tiva  Dilettantistica con  il  B Sport   ......in   e  descrizio …………………… scenza   ………… ...   ……...… qualità  di  Presidente  pro-­‐tempore   ………… ………… gativo   entale,  Cono Città.. ivul mbi ............ d A     .   ............ a vente iale one ........................    sede    in  Via................................ dell’Associazione/Società  Spor-­‐  mater Educazi li!   ........................  rega ............  didattica  e tanti .................................... ...   C on   ione Cell.   AP...... c i,   . ............ ...........T ntaz ioch .................................... el.  ..................................... .......N°................    e  g ....  e ,  Prese -­‐mail......................... .............................  Fax.   aggregazione e  delle  razze upporto   a   s l   tto   i logi Con   attu ............ . orfo ............ ........................:  ............ .................................... ma  sopr della  m ......  Sito  ......................... ..   degli  amici ttembre.   di  aderire  alla  giornat .................................... i  Aprile   a  Se CHIEDE   ...................................   ese  d Bimbi& la   Cavall alia,  a  dal  m n    dallie Bimbi&Cava ata  tare   .............   ne.  i  iPer   gioni  d’It che    valla   ifestazio iene   man inoltra tà  eno-­‐ ...............................,  di  aver  preso    in  tutte   le  re lli,  endo to  stare debitam  speciali atto  del  regolamento   ente   ader a  operazione L’Asso ciazio f irmat no   ndid degu ne/So o   stan i n   ltre    sple cietà   t utte  le  sue  parti  , S.D.   interno  della  giornat n  questa centri    che   ranno  ino  unitamente  alla   a   Si  riparte,  co indirizzi   dei   i  par anti   che   po-­‐t gli   p   resen tecip an-­‐ b   tutti te.   1 °   mo   utti   Firma gadget:  n Comunichere fferto  un  aperitivo  a  t  del  Presidente  ________  i  se-­‐guenti   anifestazione, _____________________ giornata  sarà  o egionali  del  centro.     _______ spitanti  la  m __________________   gratui-­‐ e  r dei  centri  o no  garantite   gastronomich ncora.   isposizione   NB:  Le  sachede onali,  saran  inoltra pers re  messi  a  d e  tanto  altro   te   tuni   senza   regolamento  non   Saranno  inolt ione,  n°  30  cappellini...   centro  e  infor   verran siasino   trisc ata,  RCT  del   accettate.   ati   a   qual diera,  n°  1  s e  per  la  giorn circoli   affili no   inter oni   e    assicurativ D.     le   Associazi firmino   il   regolamento    di  50   Le  coperture zione  SRL  S   e   ecipare   tutte nima ENGEA  Equita hé   rispettino tamente  da    presenza  mi possono   part ifestazioni   associata   purc nata,  garantiscano  una gli   eventi   e   di   essere   na   sportiva   A   queste   man eranno   ite  per  la  gior ione/Discipli eraz hi   dove   si   svolg residenza  e  del  direttivo.   ./Fed  polizze  gratu E.P.S neità   dei   luog ella  p ttoscrivendo  le zione   d’ido ominativi  d n   fica-­‐ e   del’Evento,  so certi opia c cino   auto inviando   .   della  giorna-­ bambini,   rilas associazione,   a  di  iscriz   ione definizione    costituiti  in   nto  e  la  sched elazione  e  foto  in  alta   regolarmente  il  regolame e  inviate  r Segreteria Chiedete  in   ovranno  esser   estazione  d li.it   o  Pietra  (PV)   cavalloecaval Dopo  la  manif 7050  Silvan .net  -­  www. rto  I,  37  -­  2 ogea mbe U ia   @sit V D:   ta.   teria SRL  S  -­  e-­mail:  segre   quitazione   E.N.G.E.A.  E 0383/378947 8944  -­  Fax.   Tel.  0383/37

Equita

 

Le Giornate

E.N.G.ESociali di .A . L Sportiv a

zione SR

Dilettan

tistica

  sizione.   messo  a  dispo ADESIONE   el  materiale   SCHEDA  DI      corrente  per  usufruire  d tà  Spor-­‐  dell’anno iazione/Socie

mo  il  30  aprile °................   ore  dell’Assoc  entro  massi te  pro-­‐temp .......................N nire  compilata   tà  di  Presidenia.................................................... ..........   .in  quali Che  deve  perve ........................ ........................ Le  ma e  sede    in  V nifesta .  Fax.  ................. .  avent ........................ …...…   svolgeran zioni  si   ........................................ .......................   ........................ ……………………… l’eg  el.  ......... ........................ no  ........ to.................... ……… ........ sotto  ........ ........ ……… ida ........ Il  sottoscrit ...............T  e  l’alto  patr ................ stica……………… o-­‐ ..  Sito  ......... .................  CAP.. ........ ........ cin ........ tiva  Dilettanti ........ io   ........ di:   giornata   ................   ........   ........................ ........................ interno  della   il..................... Città................ regolamento   CHIEDE   ............  e-­‐ma reso  atto  del   ........................ resente.   ...,  di  aver  p Cell.  ................. mente  alla  p ........  ................  data  ................. n  tutte  le  sue  parti  ,  unita n   i   valli Certifica Bimbi&Ca firmato  i ti:     lla  giornata   ebitamente   Sport  c   di  aderire  a  inoltrato  d on  il  Bat li,  che  viene   tesimo   Bimbi&Caval S.D.   ___   ne/Società   della  Sel Una  sple _______________ L’Associazio la,  Gioch nd _______________ Comunic ida  operazion i   _______________   E _____ qu _ te   heremo   e  in  tutt estri  e   .   residen ne.   Per   e  le  reg tanti  reg nno    accettate Firma  del  P allietare tutti   gli   indiri ioni  d’Ita nto  non  verra ali!!   tranno   zzi   dei     la   giorn lia,  dal     enza  regolame ino cen e  inoltrate  s Saranno ltre  degustar ata   sarà   offert tri   che   stann mese  d i  Maggio NB:  Le  sched   e     o   adere  a  Ottobr guenti   inoltre   messi specialità  eno o   un   aperitiv gadget:   o   a   tut ndo   alla   manif e.       a   dispo -­‐gastron ti   n estaz Le om °   siz i   1  bandie Con  il  s partecip  copert ione   de iche  reg   uppo ra,  n°  1 anti   ch io-­‐ i   centri ionali  d ranno  g ure  assicurat   e   po -­‐ degli  ami rto   s   el   tri ospitan scione,   ive ara ci:   ti   la   ma centro.     n°  30  c Queste   ntite  gratuit  per  la  giorna   nifest appe   amente   ta, giornate da  ENG  RCT  del  cen llini...  e  tanto   azione,   i   se-­‐ condott   sono   tro EA altro  anc i   terno  de da   operatori   aperte   a   tutti  Equitazione  e  infortuni  p  SRL  SD.   ersonali ora.       i   Cent l’Evento special ,  sa-­‐ ri   A.N.I.R presenz izzati   pu ,  sottoscr a   minim .E. rch ive ,   ndo  le  p é   rispe S.O.I.   ed dove  si a   di   50 ttino olizze   E.N.G.  sv     E.A.   ER viando   olgeranno  gli  e bambini,   rilasc  gratuite  pe   e   firmino   il   D   reg cop r  l Chiedete ia  e  nomina venti  e   di   ess ino   autocertific a  giornata,  ga olamento   in-­‐ tiv ere ran Dopo  la  in  Segreteria   i  della  preside  regolarmente azione   d’idone tiscano  una   nz  manife il   ità   dei    costitui zione  d stazione regolament a  e  del  diretti ti  i n  a ssociazio luoghi   o  e  la  s ell vo.    dovran cheda   E.N.G.E.A a  giornata.   ne no ,  in  es d -­‐ i  i sere  in Tel.  038 .  Equitazione viate   re scrizione.    S 3/ lazione  e www.ca 378944  -­  F RL  SD:  Via  U  foto   in   mberto   ax.  038 valloec alta  defi 3/3789 I,   avalli.it ni-­ 47  -­  e-­m 37  -­  27050  S   ilv ail:  seg reteria@ ano  Pietra  ( PV)   Che  dev sitogea e  perven .net     ire  com pilata  e Il  sottos ntro  m SC HE assimo   cri il  30  apr DA  DI  ADE tiva  Dile tto.................... SIONE   ile  dell ..... ttantisti ’anno  c ca……… .............................. Città...... orrente   ………… ............... per  usu ………… .............................. ............... fruire  d ………… Cell.  ...... ............... el  mate ………… ........in  qualità ............... ............... riale  m ……  di  P ............... …...….  a ..... ............... esso  a  d ............... vente  s residente  pro ...  CAP..... isposizi ..  e-­‐mail ed -­‐tempor e    in  Via. one.   ..... di  aderir ............... .......Tel. e  d ............... e   ...............  ................ ............... ell’Associazio Bimbi& alla  giornata   ............... ..... ............... ne/Soc ............... Ca ............... B ............... iet ............... ............... L’Associa valli,  che  vien imbi&Cavalli   ..... ..............N à  Spor-­‐ ..... ....  Sito   in   .....  Fax.   e  inoltr zione/S °............. CHIED ................ ato  deb  data  ................ ................   ocietà  S ...   E   ..... ita ..... ..... ............... .D.   mente   ............... ............... ............... Firma  d firmato ........,  di   ............... ............... el  Pres  in  tutt   ............... idente   e  le  sue aver  preso  atto   ............... __________  parti  ,     unitam  del  regolame _________ NB:  Le   ente  alla nto  inte _________ schede     rn presen _________ inoltrate o  della     te.   _________ giornata    senza   regolame ________   nto  non  verran   no  acce ttate.  

Con  lo   sp favore ort  la  giusta  della  d  i isabilit ntegrazione   a   à  


I L C A V A L L O L I B E R O      M A G G I O 2 0 1 4

COUNTRY FESTIVAL

43


M A G G I O 2 0 1 4      I L C A V A L L O L I B E R O  

I GARIBALDINI di VERONA e CANTELLO

a TRAVAGLIATO CAVALLI

01/04 maggio 2014, Travagliato (BS) Giornata Bimbi e Cavalli

44

Anna Rosara, Dir. Equitacion Tradicional Espanola

Rappresentanza Garibaldini


I L C A V A L L O L I B E R O      M A G G I O 2 0 1 4

Pattuglia nazionale di rappresentanza dei Garibaldini Volontari a Cavallo

di Riccardo Faessler

G

iunta alla sua 35° edizione, la fiera di Travagliato cavalli, tenutasi dal 01 al 04 maggio 2014, riscuote anno dopo anno un successo sempre più evidente, grazie alla partecipazione di migliaia di visitatori appassionati ed espositori. Infatti, nell’edizione 2014, non sono mancati gli spettacoli equestri, le rassegne e le competizioni agonistiche, che hanno colorito un’atmosfera prettamente primaverile, invogliando le persone ad avvicinarsi al mondo del cavallo. Non a caso i Garibaldini Volontari a Cavallo di E.N.G.E.A. hanno contribuito alla gestione della sicurezza, mettendo a disposizione tutta l’esperienza e la professionalità maturata negli anni, grazie anche ad eventi come Fieracavalli Verona e le grandi competizioni internazionali della FEI. I due maggiori raggruppamenti del nord Italia, quello di Verona e quello di Cantello (VA), si sono uniti sotto il comando del Colonnello Paolo Fabrello, coadiuvato dal Maggiore Riccardo Faessler e dal Capitano Franco Cappelloni, per fornire un elevato standard di servizi. Inconfondibili i Garibaldini con il proprio basco rosso erano presenti ad ogni ingresso della fiera, per sorvegliare e fornire tutte le indicazioni necessarie ai visitatori. Immancabile è stata inoltre la presenza della “pattuglia garibaldina” che ha vigilato su tutta l’esenzione della fiera, percorrendola costantemente in sella dei suoi meravigliosi frisoni. Oltre a ciò, i volontari dei due raggruppamenti erano presenti in ogni

campo gara, durante il salto ostacoli, il salto in libertà, gli attacchi, ma anche nelle rassegne e nei grandi spettacoli equestri del Galà. A Travagliato Cavalli la professionalità di E.N.G.E.A. non si è fermata solo alla logistica e alla sicurezza dell’evento, ma ha reso possibile avvicinare i bambini al mondo dei pony mediante le attività di “battesimo della sella”, esercitata dai Quadri tecnici Samantha e Luciano Testardi, appartenenti alla scuderia Neödar, di Cantello (VA). Questa associazione sportiva dilettantistica è affiliata ad E.N.G.E.A. da diversi anni ed opera allo scopo di formare i più giovani nelle discipline equestri, esattamente come l’Associazione Horse Valley di Verona, che ha presentato in fiera un incredibile spettacolo di volteggio, eseguito dai propri allievi, sotto la coordinazione dal Quadro Tecnico Michela Martinelli. In poche parole l’evento di Travagliato Cavalli si è rivelato un vero successo, un esempio da seguire in termini di coordinazione, cooperazione e professionalità.

A prosrsrivederci di Triama edizai lla Cavavagliatoone lli!!

45


M A G G I O 2 0 1 4      I L C A V A L L O L I B E R O  

VIII EQUIRADUNO REGIONALE

Menfi (AG), 11 maggio 2014 di Antonino Zuccarello

D

opo Portorosa Cavalli, sempre in Sicilia, un altro successo targato E.N.G.E.A. A Menfi (AG), il Sindaco Arch. Vincenzo Lotà e l’Assessore allo Sport e Turismo Valentina Barbera, hanno dato il via all’VIII Equiraduno Regionale, organizzato dall’Associazione “Cavalieri del Borgo Millusiano”. Ben 150 i binomi partecipanti, tutti associati ai seguenti circoli ippici affiliati: I Cavalieri del Gattopardo, I Cavalieri del Grifo, ASD C.I. Amico del Cavallo, Triniti Horses, Horses Ranger Life, I Cavalieri del Golfo, I Cavalieri Valle del Sosio, I Cavalieri di Santa Ninfa ed I Cavalieri di Marsala. Alle ore 09:00 i cavalieri giunti da varie località siciliane si sono riuniti al Lido Fiore, località balneare che da 18 anni detiene la bandiera Blu (mare

46

pulito) conferitagli dalla FEE, (La Bandiera Blu è un riconoscimento internazionale istituito nel 1987 nell’Anno europeo dell’Ambiente e che viene assegnato ogni anno alle spiagge eccellenti). Provate ad immaginare, gli ingredienti c’erano tutti: una splendida giornata primaverile, un’incantevole spiaggia con vista sul mar Mediterraneo, 150 cavalli che imperterriti proseguono lungo il percorso predestinato, donando allo spettatore la percezione di un esercito di cavalieri d’altri tempi. Oltrepassata la spiaggia, l‘emozione più grande, si è provata nell’attraversare i verdeggianti vigneti delle C/de Maragari e Capparrina, luoghi in cui vengono coltivate e selezionate le migliori uve destinate alla produzione di vini pregiati, da qui una leggera salita collinare ed una magnifica vista pano-

ramica sul mare e poi una breve sosta per gustare “U PANI CUNZATO” (pane condito con olio, sale e pepe). Il viaggio continua tra le verdi colline di vitigni per arrivare alla fine della bella passeggiata, al ristorante 4 Stagioni, dove ci attendeva un lauto pranzo accompagnato da buona musica folcloristica. Tutto è stato curato nei dettagli, con particolare attenzione mirata al benessere dei cavalli e all’ospitalità dei cavalieri. Un apprezzamento speciale agli organizzatori, partendo dal Presidente Vincenzo De Luca, Ignazio Grisafi, Vincenzo Interrante, Giacomo Di Carlo E Antonio Gaglianello, tutti appartenenti al Consiglio Direttivo, i quali hanno dimostrato grande professionalità nell’organizzare l’evento. COMPLIMENTI!!!!!


I L C A V A L L O L I B E R O      M A G G I O 2 0 1 4

47


M A G G I O 2 0 1 4      I L C A V A L L O L I B E R O  

ABBIGLIAMENTO UOMO, DONNA, BIMBO, ACCESSORI E SCARPE

By

48


05 il cavallo libero 05 2014