Page 1

€ 3,00

111

SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - D.L. 353/2003 (CONV. IN L. 27/02/2004 N°46) ART. 1 COMMA 1. DCB BRESCIA

BRESCIAUP LE COPIE DISTRIBUITE PRESSO I LOCALI PUBBLICI E AGLI SPONSOR SONO COPIE OMAGGIO

MAGGIO DUEMILADICIASSETTE

MAGGIO 2017

BRESCIAUP BRESCIAUP

www.bresciaup.it


NUOVA RANGE ROVER VELAR

IL FUTURO COME NESSUNO LOFUTURO AVEVA MAI DISEGNATO. IL COME NESSUNO LO AVEVA MAI DISEGNATO. NUOVA RANGE ROVER VELAR

SCOPRI IN ANTEPRIMA NUOVA RANGE ROVER VELAR. Il 24 maggio, a partire dalle 18.00, ti aspettiamo presso lo Spazio Espositivo SCOPRI IN ANTEPRIMA NUOVA RANGE ROVER VELAR. di Via dell’Industria 3, per farti vivere un percorso sensoriale che ti porterà alla scoperta design futuristico della18.00, rivoluzionaria tecnologia SUV Land Rover, Il del 24 maggio, a partire edalle ti aspettiamo pressodel lo primo Spaziomedium Espositivo la più avveniristica delle Range Rover. di Via dell’Industria 3, per farti vivere un percorso sensoriale che ti porterà alla scoperta del design futuristico e della rivoluzionaria tecnologia del primo medium SUV Land Rover, Non mancare. la più avveniristica delle Range Rover. Spazio Espositivo di Via dell’Industria 3 Non mancare. 25030 Erbusco (BS) Spazio Espositivo di Via dell’Industria 3 25030 Erbusco (BS)

BRESCIA MOTORI BRESCIA MOTORI

Via Padana Superiore 34, Castegnato (BS) Rover Concessionaria ufficiale Jaguar e Land

030 3229881 MOTORI BRESCIA Per Brescia e provincia

concierge.bresciamotori@landroverdealers.it Via Padana Superiore 34, Castegnato (BS) Via Padana Superiore, 34 Castegnato (BS) 030 3229881 bresciamotori.landrover.it concierge.bresciamotori@landroverdealers.it

0303229881 Per confermare la partecipazione all’evento chiama il 335 7803334

bresciamotori.landrover.it o invia una mail a concierge.bresciamotori@landroverdealers.it

Brescia Motori Jaguar - Land Rover

Per confermare la partecipazione all’evento chiama il 335 7803334 o invia una mail a concierge.bresciamotori@landroverdealers.it

www.bresciamotori.com

Consumi Ciclo Combinato da 5,4 a 9,4 l/100 km. Emissioni CO2 da 142 a 214 g/km.


BRESCIA

www.bresciaup.it

Cit. “Forrest Gump”

10 YEARS OF US

BRESCIAUP BRESCIAUP 1 2017

27 2007

giugno

Mamma diceva sempre: la vita è uguale a una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita!

www.bresciaup.it


correspondent

anche quest'anno la Mille Miglia con i suoi

90 anni, è stata un successo!

Manuela Prestini

La bellezza intramontabile della Mille Miglia che per giorni ha illuminato Brescia… come sempre è stato un evento indimenticabile...

... tanto per gli appassionati, quanto per i piloti, molti dei quali presenti nelle scorse edizioni nelle quali in gioco vi è si la vittoria, ma anche il semplice gusto di ripercorrere tutto il percorso storico, spinti da una sana passione per i motori, al fine di ritrovare e donare emozioni uniche.

verso le varie città dove la carovana storica e passata insieme a tutti quelli al seguito, come i media, che in tutte le edizioni immortalano nelle loro fotografie e video, immagini diffondendo così la cultura italiana e facendo ammirare le bellezze paesaggistiche, attraendo tutti gli anni a seguire turisti da tutto il mondo.

Colori suoni e immagini di paesaggi tra i più suggestivi della nostra Italia. Emozione, entusiasmo e orgoglio per i Bresciani e non solo, perché in un paese dove le persone prese dall’estenuante e stressante vivere di corsa x questo o x quello, si dividono, queste bellezze d’altri tempi uniscono sempre. Dietro a questo evento si muove un mondo…persone che attente nel proprio incarico fanno si che si realizzino giornate dal forte impatto organizzativo.

Dal canto nostro anche quest’anno abbiamo seguito la gara come media con quell’emozione sempre rinnovata verso un avvenimento che ci da orgoglio come Bresciani e che per questo vogliamo esserne promotori nel farlo vivere anche ai nostri lettori su questo numero di BresciaUp e nella prossima nostra edizione dello speciale 1000Miglia che tutti gli anni stampiamo qualche settimana prima dell’evento.

Se la “Mille Miglia” è da sempre una manifestazione ben riuscita, è merito innanzitutto di chi ha creduto nella realizzazione di un sogno: grazie agli organizzatori, ai vari collaboratori e staff di appoggio, senza dimenticare ACI Brescia. Non da meno importanti, sono tutti coloro che hanno collaborato facendo in modo che la manifestazione riuscisse al meglio, garantendo assieme ai commissari di percorso la sicurezza del tracciato 2 BRESCIAUP

Un nostro personale doveroso grazie va ai nostri sponsor, i primi sostenitori della nostra “1000Miglia”. L’augurio è un arrivederci al prossimo anno, il 2018! Un abbraccio,

Manuela


SS17 BRESCIAUP 3


correspondent

i social network sono diventati “il mondo in cui esistiamo” ?

Emanuele Zarcone

E’ il 1993 e siamo agli albori della rete. Una vignetta di Pete Steiner, diventata poi famosissima (così famosa da meritarsi una pagina tutta per sé su Wikipedia) esce sul New Yorker. Mostra un cane seduto davanti al computer: “Su internet, nessuno sa che sei un cane”, recita la didascalia.

Ma non solo: attraverso il meccanismo dei “mi piace” otteniamo riscontri istantanei per qualsiasi piccolo aggiustamento identitario ci capiti di fare; senza poter valutare le conseguenze. Con internet, inoltre, le opinioni altrui inondano la nostra vita come mai è successo prima. E, come ben sa chiunque sia stato oggetto di bullismo, il giudizio pubblico viene esercitato in modo ampio e potente. Ma se da una parte la rete connette tra loro le persone, dall’altra contemporaneamente disconnette le azioni dai loro effetti. Ed è così veloce da obbligarci ad avere reazioni istantanee, impedendoci però di ragionare sulle loro conseguenze.

“Forse, conclude Baker, per sapere chi siamo davvero dovremmo disconnetterci (magari – aggiungo io – potremmo tornare a leggere romanzi: il vecchio, magnifico modo per scoprire com’è essere qualcuno di radicalmente diverso dal nostro io reale).

Nel 2015, ventidue anni dopo, Kaamran Hafeez disegna un’altra vignetta per il New Yorker: due cani chiacchierano osservando il padrone che naviga in rete. La didascalia dice: “Ti ricordi quando, su internet, nessuno sapeva chi eri?” A citare le due vignette è un bell’articolo della Bbc, nel quale il giornalista esperto di tecnologie David Baker segnala che, attraverso la rete, noi abbiamo avuto “un

modo per riprogettare le nostre identità, e per scoprire com’è essere qualcuno di molto diverso dal nostro io ‘reale’”.

4 BRESCIAUP


Renault Business Booster Tour. Renault Business Booster Tour. Nuova

Renault CAPTUR e Renault KADJAR

L’allestimento più adatteooSporter tuo Live CrossoverMEGANE L’allestimento più adatt alaltuo Renault Berlina

lavoro fa tappa tappavicino vicinoaacasa casatua. tua. lavoro fa

Technology for success

Gamma Veicoli Commerciali Gamma Euro 6 da* da Gamma CROSSOVER * o orott inIncaso permuta amazione caso di di permuta amazione oppurerott

8.500 € 9.100 € * ** ** 149 € al mese € da 13.950 149 € al mese ** ** TASSO 0% TASSO 0% ** E tagli 1.000 € dal prezzo

Nuova Gamma Renault MEGANE In caso di permuta o rottamazione

15.450 €

*

Veicolidacommerciali Renault. Veicoli commerciali Renault. Il motore del tuo successo. Il motore del tuo successo. ** **3 anni di KASKO a soli 300 € Con Super Leasing Renault 36 mesi TAEG 3,42% ** ** TAN 5,99% - TAEG 7,86% . Oltre oneri finanziari. Con Super finanziamento RENAULT SUPERCUT Con Leasing 36 mesi - TAEG 4%140% ***SUPER KASKO RENAULT con finanziamento Usufruisci anche delRenault super ammortamento del *** Usufruisci anche del super ammortamento del 140%TAN 5,99% • TAEG 8,13% Anche domenica Gamma veicoli commerciali Renault. Emissioni di CO :pronta da 112 a 247 g/km. Consumi (ciclo misto): da 4,3 a 9,5 l/100 km. Emissioni e consumi omologati. Foto non rappresentativa del Scopri i vantaggi della consegna . prodotto. Info su www.promozioni.renault.it Gamma veicoli commerciali Renault. Emissioni di CO : da 112 a 249 g/km. Consumi (ciclo misto): da 4,3 a 9,5 l/100 km. Emissioni e consumi omologati. Foto non rappresentativa 2

2

*Prezzo riferito del prodott o. a KANGOO Express Compact Energy dCi 75 Euro 6, IVA, messa su strada, IPT e contributo PFU esclusi valido in caso di ritiro di un usato o vettura da rottamare e di proprietà delGamma cliente da almeno 6 mesi. Offerta valida nellada concessionaria e nel periodo di *Prezzo riferito a Renault KANGOO Express Compact 75 Euro 6, IVA,indicati messa su strada, IPT eg/km. contributo PFUed esclusi. Offerta valida nella concessionaria e nel periodo indicati di seguito. CROSSOVER. Consumi (ciclo misto): 3,6 5,8 dCi l/100 km. Emissioni CO : seguito. da 95 a 130 Consumi emissioni omologati. Foto non rappresentativa del prodott o. Info Gamma MEGANE. (ciclo misto): da 3,5 aEnergy 6al/100 Emissioni didiCO 2:2 da 90 a 134 g/km. Consumi ed emissioni omologati. Foto non rappresentativa del prodotto. **Esempio leasingConsumi su KANGOO Express Compact Energy dCi km. 75 Euro 6 aEnergy € 8.500 (in caso di permuta rottamazione): totale imponibile vettura € 9.021,64, macrocanone € 2.071,84 su www.promozioni.renault.it www.promozioni.renault.it **Esempio SUPER LEASING RENAULT su KANGOO Express Compact dCi 75 Euro 6: totale oimponibile vettura € 9.621,64, macrocanone € 3.491,36 (comprese spese gestione Info su (comprese spese gestione pratica € 300 e imposta di bollo in misura di legge), n. 35 canoni da € 149,01 comprensivi di: Estensione di Garanzia 5 anni o 100.000 km a € 393,44, in caso *Prezzo riferito a Renault LIFE Energy TCe 90, chiavi mano, IVA IPT e inclusa, contributo PFU esclusi, valido inesclusi, caso di ritiro diin unacaso usato oritiro vettin ura da rott e diura pratica € 300 ea imposta di CAPTUR bollo in misura di legge), n. scontato 35 canoni da €in149,03 comprensivi di: Estensione Garanzia 5PFU anni o 100.000 km € 393,44, caso di amare adesione; riscatt *Prezzo riferito Nuova MEGANE BERLINA LIFE Energy 100, scontato chiavi ininclusa, mano, IVA IPT edicontributo valido diesclusa. diInvio un usato o vett da o adesione; riscatt €da 2.815,48, 0,00% (tasso fisso) eTCe TAEG 3,42%; IPTall’iniziativa. (calcolata su Roma), messa sual strada e contributo PFU inclusi, IVA proprietà del cliente 6da presso la Rete Renault aderisce È Provincia una nostradi erta valida fino 31/03/2017. € di 1.996,99, TAN 0%o (tasso fisso)TAN emesi, TAEG 4,00%; IPT (calcolata su Provincia di aderisce Roma) eall’iniziativa. messa suoff strada incluse, IVA esclusa. Invio periodiche per comunicazioni via telematica. Salvo rott amare e diper proprietà delalmeno cliente almeno 6 SUPERCUT mesi, presso la che Rete Renault che È una nostra off erta valida fiino alcomunicazioni 31/12/2016. periodiche viaFINANZIAMENTO telematica. Salvo approvazione FINRENAULT. Documentazione precontratt uale assicurativa presso punti vendita della Rete RENAULT **ESEMPIO DI RENAULT precontratt su Renault CAPTUR disponibile LIFE Energypresso TCe 90ed apunti € 12.950 (in disponibile caso di permuta o rott amazione) prezzo scontato chiaviconvenzionati in mano, IVA approvazione FINRENAULT. Documentazione uale ed assicurativa i vendita della Rete RENAULT e sul sito www.fi nren.it; messaggio pubblicitario con **ESEMPIO DI eFINANZIAMENTO SUPER KASKO RENAULT su MEGANE BERLINA LIFE Energy TCe 100: anticipo € di 5.260, importo totale del credito 36 rate da FINRENAULT econtributo sul sito www.fi nren.it; messaggio pubblicitario con fiNuova nalità promozionale. Off84 erta valida nella concessionaria einnel periodo indicati seguito. inclusa, IPT PFUvalida esclusi: anticipo € 2.400; importo totale delindicati credito € 10.550, rate da € 188,87 comprensive, caso adesione, didiFinanziamento Protett€o 10.190, e Pack Service nalità promozionale. Off erta nella concessionaria e nel periodo di seguito. € fi198,82 comprensive, in caso di adesione, di Finanziamento Protett oanni e Pack Service a € Kasko, 1.199 comprendente: 3 anni di assicurazione Furto e Incendio, 3 anni di assicurazione Kasko, 1 *** Previsto dalla Legge di Stabilità 2017. a € 1.199 comprendente: 3 anni di assicurazione Furto e Incendio, 3 di assicurazione 1 anno di Driver Insurance e estensione di garanzia fi no a 5 anni o 100.000 km. Interessi ***Previsto dalla Legge di Stabilità 2017. anno Driverimporto Insurance, Estensione Garanzia 3 anni o 80.000 e Manutenzione ordinaria 3 anni o 50.000 km.pratica Importo totale dovutodidal consumatore 13.583; TAN €di2.932, totale dovuto daldiconsumatore € 15.865; TAN km 5,99% (tasso fisso); TAEG 7,86%; spese istruttoria € 300 + imposta bollo in misura di€legge, spese di 5,99% incasso(tasso fisso);mensili TAEG€8,13%; Futuro Garantito 6.426 (rata finale); spese istruttoria FINRENAULT. pratica € 300Documentazione + imposta di bollo in misura di legge, spese di incasso mensili 3. Invio comunicazioni 3, invioValore comunicazioni periodiche€per via telematica. Salvo approvazione precontratt uale e assicurativa disponibile presso i€punti vendita della periodiche per viaconvenzionati telematica. Salvo approvazione FINRENAULT. precontratt uale promozionale. ed assicurativa disponibile presso i punti della Rete Renault convenzionati Rete Renault FINRENAULT e sul sito www.finren.it.Documentazione Messaggio pubblicitario con finalità È una nostra off erta valida finovendita al 31/03/2017. FINRENAULT e sul sito www.finren.it. Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. È una nostra offerta valida fino al 31/12/2016.

Tiaspett aspettiamo iamo dal per lele nostre offoff erte. 13 21mese Giugno Ti dal xx xx al alxx xx mese perpresentarti presentarti nostre erte. CONCESSIONARIA RENAULT AUTOSPAZIO Via Armando Diaz, 10 - S.Zeno N. (BS) - Tel. 030 35 39 320 www.autospazio.it


correspondent

Uguali e diversi ...

A cura di Antonio Russo

La diversità del mondo, attualmente si riproduce dappertutto proprio nella sua diversità e pone dappertutto il problema della convivenza fra le diversità del mondo.

Credo che negare o non tenere in conto questa diversità universale, che oggi si riproduce dappertutto, non sia un modo di trovare soluzioni positive a questa nuova situazione.

pedagogica, di questa pluralità che si deve mettere in conto in positivo. Una scuola che faccia propria in positivo proprio la pluralità religiosa e non solo, è urgente in Italia e in Europa.

La diversità del mondo riportata, fa sì che anche la scuola sia frequentata da bambini di varie provenienze, quindi anche di varie religioni e altre varietà culturali in compresenza.

Non negazioni o rimozioni ma inclusione, arricchimento culturale, apprezzamento della pluralità compresente ed efficiente.

Perché finire per ignorare o negare o non fare propria in positivo proprio questa molteplicità anche religiosa? Non è certo semplice, sebbene inedito in Italia, ma è proprio un’attenta e serena accettazione, anche

6 BRESCIAUP

Rapportarsi agli altri significa lasciarsi sorprendere, vivere in modo nuovo i sentimenti, le abitudini e le emozioni, che però non sempre siamo pronti ad affrontare per la paura del passato o del cambiamento. Il modo migliore è confrontarsi e chiedersi dove si è sbagliato, che cosa non abbiamo capito e cosa possiamo fare per entrare in sintonia. Insomma una sana autocritica che porta alla crescita del rapporto.


BRESCIAUP 7 bresciaup-210x297-dodotags-igussago.indd 1

19/04/17 09:01


BRESCIAUP BRESCIA UP

Vignetta del mese

DIRETTORE RESPONSABILE

Renata Sortino (info@bresciaup.it)

CAPOREDATTORE

Manuela Prestini (info@duesseadv.it)

di Alessandro Arrighini

REDAZIONE E UFFICIO STAMPA

Antonio Russo

(info@bresciaup.it) DIRETTORE EDITORIALE

Emanuele Zarcone

GRAFICA E IMPAGINAZIONE

Anita Veres

ufficiografico@bresciaup.it SOCIAL

Andrea Rocca

bresciaupvideos@gmail.com MARKETING

Emanuele Zarcone (info@bresciaup.it) STAMPA

Staged SRL PHOTO

Selene Zarcone StudioUp Sidass Patrick Merighi Filippo Venezia Erika Serio COLLABORATORI Chicca Baroni, Gloria Del Vecchio, Edward Battisti, Mauro Bonometti, Rossano Caffi, Roberto Cappiello, Anthony Le, Emanuele Lumini, Simone Mor, Attilio Tantini, Marcello Zampedri REDAZIONE

Via Orzinuovi 10 - Brescia Tel. 339/ 6836770 ABBONAMENTI

www.bresciaup.it E-mail: info@bresciaup.it

8 BRESCIAUP

Mandaci un selfie a bresciaupvideos@gmail.com, tuo o di gruppo, con la nostra copertina e ti potrai vedere sul prossimo numero di BresciaUp


Via Leonardo Da Vinci, 2 - 25010 San Zeno Naviglio (BS) www.otiumcentrobenessere.it Tel. 030 2106931 OTIUM Centro Benessere Brescia


Tel. 030 7460477 | Cell. 335 5946519 info@costruzionibelometti.it | www.costruzionibelometti.it

10 BRESCIAUP


SOMMARIO MAGGIO2017 COVER STORY: TUNDRA ICE INTERNATIONAL REDAZIONALI

PAG. 14

RUBRICHE VIGNETTA DEL MESE

PAG. 18 REMEMBER VINTAGE - Villa Breda

PAG. 8

PAG. 20 DAVIDE PELI - Eletto nuovo presidente

PAG. 30 MOTOAVVENTURE - Sicilia. Capitolo Tre: 23/05/1992

PAG. 22 BIOKALÈ COSMESI presenta EUTHYMIA PAG. 28 GLOBAL RELAX - Valentino Rassega PAG. 70 WEDDING UP! - Raffaella Marella PAG. 72 PROUD TO BE a universal Beauty Pro PAG. 74 CUS BRESCIA PAG. 76 OVERE’ da Raffaele PAG. 78 ZANZARO - Antonio Menniti ospite

EVENTI PAG. 42 AUTOSPAZIO a Travagliato Cavalli PAG. 44 Sfilata SOTTOSOPRA - Stella dell’Intimo PAG. 46 Galleria d’arte di iGUSSAGO Gioielleri presso ARGAGN La Barbieria PAG. 48 BRAVISSIMA - Anteprima Tour 2017 PAG. 50 Inaugurazione SOHO LOUNGE BAR PAG. 54 AUTOBASE presenta la nuova Mazda CX5 PAG. 56 MODA&FINANZA Fra innovazione e tradizione

PAG. 32 ANTICO EGITTO - Formule di offerta PAG. 34 STUDIO CAPPIELLO - Da nord a sud la questione banche popolari sembra un film già visto PAG. 38 CONFARTIGIANATO - Economia circolare PAG. 80 MODELLA DEL MESE - Kristal PAG. 82 DJ DEL MESE - Ema Stokholma - il sexy sound del Costez PAG. 87 L’ANGOLO DELLA POESIA - Penelope PAG. 87 LA VIGNETTA DI RIKY MODENA PAG. 90 NATUROPATIA E BENESSERE - Pancia Gonfia PAG. 92 GLUTEN FREE EXPO - Biscotti gluten-free PAG. 94 CONSIGLI DA MATRIMONIO - Decorazione tavoli PAG. 96 OROSCOPO MAGGIO

PAG. 58 CAFFÈ N.2 - Le specialità abbruzzesi PAG. 60 BRESCIA MOTORI presenta la nuova Range Rover Velar PAG. 65 MILLE MIGLIA 2017 di BRESCIA UP

www.bresciaup.it BRESCIAUP 11


correspondent

La nuova libera

concorrenza

A cura di Domenico Ferrari

Dopo mesi probabilmente la legge sulla concorrenza riuscirà a completare il suo iter legislativo.

Il condizionale è d’obbligo tenuto conto che il ddl langue nelle commissioni e aule parlamentari dal 2015 giorno in cui fu approvato dal Consiglio dei Ministri. Il governo Renzi nel 2015 aveva finalmente presentato il primo provvedimento sulla concorrenza in ossequio alla legge del 2009, la quale aveva imposto l’obbligo di presentare annualmente una legge in materia su segnalazione dell’ Antitrust. Il provvedimento nel corso dell’esame ha perso molti pezzi, primo fra tutti la possibilità di vendita dei farmaci di fascia C nelle parafarmacie. La lista della retromarcia è molto lunga continuando con la disapplicazione della direttiva Bolkestein in merito alle concessioni scadute di ambulanti e strutture balneari o il caso più significativo quello dei tassisti, i quali attraverso dei scioperi sono riusciti a non esser contemplati nel provvedimento. Successiva retromarcia si è avuta in merito alla liberazione all’apertura del mercato dell’energia elettrica. 12 BRESCIAUP

Il settore del mercato resta pertanto ingabbiato nelle innumerevoli norme, le quali impediscono una vera concorrenza, le quali renderebbe meno esosa la vita dei consumatori, ma questo andrebbe a svantaggio dei monopolisti. Hanno più possibilità di passare norme che limitano la concorrenza tipo la anti Flixibus, operatore di trasporto che permette di effettuare spostamenti a prezzi vantaggiosi o ancora più emblematico la sentenza del Tribunale di Milano contro Uber. Sentenza duramente criticata. In quest’ultimo caso il giudice ha applicato una norma risalente al 1992, sentenza tacciata di essere anti concorrenziale. Il problema in questo caso non è da addossare alla sentenza ma al fatto che il legislatore non trovi la forza di eliminare tutte queste norme, che potevano aver una loro utilità nel passato ma non più compatibili in un mercato moderno se non come salvaguardia di interessi precostituiti.


ORDINA I COFANETTI LA VIE EN BLÙ DIRETTAMENTE DA CASA TUA.

Cofanetto

Quattro Cofanetti, tutti i sapori di Ostriche, Terra, Mare e Formaggi. Per ciascun Cofanetto, tante tipologie di prodotto sempre fresche tra cui scegliere e comporre la tua selezione.

Cofanetto

Selezione Ostriche

Selezione Terra

Cofanetto

Cofanetto

Selezione Mare

Selezione Formaggi

Tutti i cofanetti La Vie en Blù sono frutto di accurata ricerca, per proporti sempre qualità del prodotto e piacere esclusivo. IL SERVIZIO A DOMICILIO È DISPONIBILE TUTTI I GIORNI ESCLUSO DOMENICA A PRANZO E LUNEDÌ A CENA.

La Vie en Blù Via Castellini 14, Brescia www.lavieenblu.it

T 030 3752271


Ice Sensation ®

Perchè i prodotti TUNDRA ® della linea Ice sensation ® sono unici ? Sono brevettati e funzionano sempre, infatti li garantiamo per 3 anni ! Potete utilizzarli ininterrottamente per ore senza che l’ugello si ghiacci. Nessuno potrà proporvi di gelare i bicchieri all’interno di una spumantiera, solo TUNDRA ® detiene il brevetto mondiale per questo prodotto. La nostra mission è fornire prodotti unici e di elevata qualità, che garantiscano nuovi successi e maggiore professionalità alla vostra attività. Operiamo in partnership con i migliori fornitori per lo sviluppo e l’impiego di tecnologie sempre più efficienti e compatibili con l’ambiente e la sicurezza.


The Bowl ®


Ice Cube ®


Ice Bowl ®

SANIFICHIAMO CONGELIAMO DEODORIZZIAMO

Spumantiera in Materiale acrilico rimovibile Alimentazione :12 volt ( alimentatore incluso) Base in acciaio inox AISI 304 Batteria: ricaricabile ( inclusa) TUNDRA ICE INTERNATIONAL Sistema di trattamento: Flash Ice System ® Gas utilizzato: C02 Alimentare TUNDRA ICE INTERNATIONAL Via Industria, 25030 Torbole Casaglia (BS) Italy Triplice azione: congelante-sanificante-deodorizzante Temperatura bicchiere a fineItaly trattamento: -47° Via Industria, 3939- -25030 Torbole Casaglia ( BS) mail: info@tundraice.com - www.tundraice.com Misure in cm: 39,6 X 29,2 X 24,8 Autonomia : 180 bicchieri con una bombola da 5 litri mail: info@tundraice.com - www.tundraice.com Capacità : 8 bottiglie-tot. 15 Lt Brevetto internazionale


www.lucaroda.it


remembervintage

Remember V I N TA G E

VILLA

Breda

Si è svolto il 13 e 14 Maggio l’evento Remember Vintage a Villa Breda di Cellatica

È stato un successo con un’affluenza che ha sfiorato quasi i duemila ingressi nelle due giornate di manifestazione e con la partecipazione di circa 50 espositori selezionati da tutta Italia. Il segreto è stato lo shopping di qualità all’aria aperta, con musica dal vivo e spettacolo , il tutto condito dall’ottima ristorazione offerta dall’ Officina della Valle di Brescia con gustosi piatti tra gli angoli dei giardini e l’area happy hour sotto ai porticati. Molto apprezzata da tutte le famiglie è stata anche l’area games attrezzata con i giochi di una volta nel giardino e l’ esposizione di moto d’epoca e di auto offerta da 39 Vantini Old Style. Un evento ideale per tutti gli appassionati del vintage e per tutti coloro che erano in cerca di abbigliamento e


La Prima Open Edition della Mostra mercato in questa nuova e affascinante location della Franciacorta

accessori d’epoca, di complementi d’arredo o accessori inusuali, oggetti fatti a mano, cose di una volta, ma anche per tutte le famiglie che hanno provato il gusto di fare un tuffo in quegli anni meravigliosi divertendosi con le mode del passato! È stato veramente un magico week-end, due giornate diverse e piacevoli in questo meraviglioso contesto vintage nella splendida terra di franciacorta alle porte di Brescia! La prossima edizione si ripeterà a Settembre. Anche la Franciacorta avrà a VILLA Breda di Cellatica la sua piccola Camden Town , con un market in cui cercare oggetti originali, capi di abbigliamento e accessori cool, una meta per lo shopping di tutte le tasche, ma anche un oasi di eccentricità e stile alternativo dove gironzolare tra concertini, spazi dj set e numerosi street food e food contest.

progetto e organizzazione Associazione Vinile Vintage Brescia www.eventivintage.it Alberto Carretta pickup@pickuprecords.com Fax: 03046441 • Tel: 338 2001012


confartigianatobrescia

Davide Peli eletto nuovo presidente

gruppo giovani imprenditori confartigianato brescia Brescia – Davide Peli, classe 1983 di Botticino, titolare della ditta Techne Srl di Brescia, operante nel settore Metrologia, taratura e vendita strumenti, misure dimensionali conto terzi e prove di collaudo prodotto, è il nuovo presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confartigianato Imprese Brescia.

Puntuali le congratulazioni da parte del presidente di Confartigianato Brescia e Lombardia Eugenio Massetti arrivate al termine della votazione avvenuta per acclamazione: «Con i giovani continua la spinta verso

un artigianato che sia innovazione, oltre che tradizione. Al presidente Davide Peli i complimenti e l’augurio a proseguire il lavoro sin qui svolto nell’ultimo quadriennio da Fabio Vezzoli».

Nel nuovo consiglio rinnovato... da sinsitra: Mario Metelli di Roccafranca, Paolo Bonardi di Passirano, Luisa Prandelli di Lumezzane, il presidente Davide Peli, Roberto Fogli di Agnosine, Gianluca Suardi di Cologne e Fabio Zappa di Gussago.

20 BRESCIAUP


per Info & COMMENTI Via Orzinuovi, 28, Brescia http://www.confartigianato.bs.it/

Dopo l’elezione e il rinnovo dei rappresentanti del Consiglio Giovani Imprenditori le anticipazioni sulle prossime iniziative: già in calendario l’incontro il 22 maggio “Il futuro nelle mani” in cui si parlerà anche della seconda edizione di Confartigianato Academy - il master in imprenditoria artigiana di Confartigianato realizzato con l’Università Bocconi di Milano, l’impegno a proseguire gli incontri nelle scuole e la replica del format: “Aperitivo Artigianale. Happy hour dell’Innovazione” oltre alle visite aziendali sul territorio e a corsi specifici sui nuovi strumenti di gestione e marketing aziendale. Davide Peli guiderà per il prossimo quadriennio il gruppo dei Giovani Imprenditori, costituito per la prima volta nel 1987, presente con una propria pagina su Facebook e che si riunisce regolarmente presso la sede di Brescia, di via Orzinuovi.

100% GRANO KRONOS, MASSIMA QUALITÀ, SEMPRE AL DENTE. Dalla nostra tradizione di famiglia una pasta d’autore. Flavio Pagani


globalrelax

l'imprenditore

del Relax colpisce ancora! Anche quest’anno, Valentino Rassega, imprenditore bresciano, leader nel settore delle poltrone relax, presenta un nuovo prodotto.

Una novità' assoluta firmata chiaramente Global Relax Marchio famosissimo sia per i punti vendita, sia per il celebre slogan che sentiamo in TV: “Global Relax, Professionisti del Relax”. Dietro a questo successo più che ventennale, totalmente Made in Italy dal design alla meccanica, batte il cuore bresciano del Presidente di Global Relax, Valentino Rassega, l’imprenditore che si è conquistato lo status di leader del mercato del relax, grazie all’indiscussa capacità imprenditoriale ed alla personalità fortemente innovativa, dirigendo un’azienda con più di 50 dipendenti con uffici tra Milano e Brescia e la produzione a Pesaro.

D: “Come è arrivato ad avere questa intuizione?

Poltrone Relax meccaniche anche per l’esterno?”

R: “Provi a pensare, quando si prende il sole ci si adagia su lettini o sdraio, non sempre comodi e soprattutto bassi. Il collegamento è stato immediato. Relax anche all’esterno con Global Relax! In azienda abbiamo un obiettivo unico: la continua ricerca di un nuovo concetto di benessere, non solo inteso come miglioramento della vita, ma nell’essere e vivere meglio”. Tra i prodotti esclusivi, altamente tecnologici della gamma Global Relax, gli unici al mondo con la meccanica colorata che li contraddistingue dal resto del

28 BRESCIAUP


Valentino Rassega con il Responsabile Vendite Global Relax Andrea Spini

www.globalrelax.it Numero Verde 848 580090

Sarà infatti sul mercato a brevissimo, la prima poltrona relax al mondo in policarbonato, per esterno ed interno, con movimento manuale.

mercato, a prestissimo (ad affiancare poltrone imbottite, rivestite con tessuti pregiati e ben definite, poltrone relax e chaise longue), ci saranno quindi anche le poltrone relax manuali per interno ed esterno in policarbonato. Dei veri e propri gioielli d’arredo e di benessere.

D: “ Presidente Rassega i prodotti Global Relax a chi

sono rivolti ?” R: “ Sicuramente a chi è attento alla bellezza delle forme,

a chi non rinuncia mai alla praticità, soprattutto a chi cerca una qualità della vita che passi attraverso il benessere del corpo e l’armonia della mente. Ecco, per chi ha a cuore questi concetti, la risposta è Global Relax”.

Non ci resta che attendere la prossima mossa dell’imprenditore bresciano del Relax e guardare i suoi prodotti nei negozi e nelle tante televendite presenti nei palinsesti TV dei più famosi canali nazionali. Chiaramente, comodamente poltrona Global Relax.

seduti

in

una

BRESCIAUP 29


motoavventure

Sicilia. Capitolo Tre: 23/05/1992

A cura di Simone Mor

"Sicilia bedda mia, Sicilia bedda" Così come canta Battiato nella canzone “Veni l’autunnu”, anche noi siamo ammirati dalla bellezza di questa regione, ed oggi decidiamo di respirare a pieni polmoni tutta l’arte ed il fascino della città capoluogo: Palermo. Consapevoli che una città ricca di storia come questa, necessita del giusto tempo da dedicarle, cosa da fare per tutto quello che ci appassiona, partiamo al mattino presto da Alcamo e utilizzando l’ autostrada gratuita A29 ci mettiamo in viaggio. Il viaggio non è così noioso come potrebbe essere su un’altra tratta autostradale, per circa metà del percorso si costeggia il mare e località turistiche come l’Isola delle Femmine e Mondello, luoghi tra l’altro che ci riserviamo di visitare dopo la tappa cittadina. Sempre sull’autostrada però… però…, nei pressi dello svincolo di Capaci, un forte brivido mi percorre la schiena, ed esattamente quando scorgo alla mia destra il monumento eretto in memoria della strage del Giudice Falcone, sua moglie e della scorta che li seguiva. Sapere che in quel punto il 23/05/1992 fu commesso una delle più terribili stragi che tanti di noi possono dire di ricordare, è stata una delle emozioni più forti provate durante questo periodo di vacanza.

immersi nelle acque del traffico La strada come la vita continua, e dopo quindici minuti ecco scorgere la città di Palermo. Ci immergiamo nel traffico, e non è un modo di dire, credetemi. Sembra di stare in un immenso acquario, dove i numerosi pesci/veicoli di ogni tipo, si muovono zigzagando 30 BRESCIAUP

continuamente cercando di non essere mangiati dai più grandi pesci/tram-autobus. In particolar modo i pesci/ scooter azzardano spostamenti repentini in mezzo agli incroci, snobbando dei pali con luci tricolore messi lì a fare un po’ d’ordine.Nonostante tutto i numerosi pesci/ veicoli riescono a convivere tra loro, e anche noi dopo poco riusciamo a districarci e trovare un parcheggio leggermente fuori dal centro. Meglio fare due passi.

Una città viva una magnificenza di un passato cosmopolita Posteggiamo le moto in un piccolo piazzale ma ci assale il dubbio sulla lecità del posto. Un passante nota le nostre perplessità e ci rassicura che essendo il 14 Agosto possiamo rimanere tranquilli. Pausa caffè con dolce alle mandorle, e poi di passo svelto arriviamo nel centro storico. Gli innumerevoli monumenti, dalla notevole valenza storico-artistica, “raccontano” i diversi periodi che hanno contraddistinto la storia della città, in modo particolare il periodo arabo-normanno. Rimaniamo impressionati dallo splendore della Cattedrale. Di epoca antichissima, ha visto lo splendore ed il declino di numerose periodi storici in cui ognuno di esso ha lasciato traccia in questo monumento che è anche patrimonio dell’Unesco. Impressionati dagl’infiniti


elementi architetturali esterni, notiamo anche la possibilità di visitare la parte superiore dell’edificio dove si può godere di una vista sulla città. Troppa coda e noi troppo poco tempo. Preferiamo entrare nello splendore dell’interno dove tra le svariate opere, è stata realizzata sul pavimento della navata centrale una meridiana in marmo con tarsie colorate che rappresentano le costellazioni, mentre il fascio luce entrava da un foro realizzato in una cupola secondaria. Usciamo e ci dirigiamo verso il Palazzo dei Normanni che però risulta chiuso al pubblico. Durante il proseguo della visita in città veniamo pervasi dal lustro che le vie del centro regalano grazie agli edifici in stile barocco che convivono con altri stili che hanno caratterizzato questa città. Una città viva, una magnificenza di un passato cosmopolita.

Un tuffo nella tradizione siciliana Sono quasi le 14 e quindi anche l’ora di pranzo. Visto che siamo ritornati presso la Cattedrale, vicino ai numerosi negozi di regali, vi sono anche delle rosticcerie/street food che propongono piatti tipici siciliani. L’offerta spazia dai classici arancini di riso, panelle con farina di ceci al pane con la milza ecc. La gestione del locale è di un gruppo di giovani ragazzi che si sono messi insieme per offrire cibo tradizionale e di qualità. Tutto molto buono e con prezzi irrisori. Invece del caffè e considerato la canicola pomeridiana, acquistiamo delle granite tipiche che solo provandole si può capire la differenza dalle nostre. Con molta calma ritorniamo dalle nostre due ruote che hanno riposato all’ombra, e riprendiamo l’autostrada stavolta in direzione Trapani. Passando di nuovo per Capaci, la mente ritorna ancora a quanto accaduto 25 anni fa, ma penso anche a quei ragazzi che hanno scelto di rimanere e costruire qualcosa per loro e per la loro terra. Forse qualcosa sta cambiando, forse con le nuove generazioni le situazioni stanno cambiando, forse…

INTEGRATORE PROENERGETICO DI CREATINA, L-ARGININA, VITAMINE E SALI MINERALI, DESTINATO A RIEQUILIBRARE LE CARENZE O GLI AUMENTATI FABBISOGNI CHE SI VERIFICANO IN CONSEGUENZA DI UNA DIETA SQUILIBRATA.


l'anticoegitto

formule di

offerta

A cura di Edward Battisti

Le formule (invocazioni) di offerta, costituiscono una caratteristica ricorrente nelle iscrizioni geroglifiche di monumenti, steli e sarcofagi. le tre tipologie di formule di offerta

per un quieto riposo

Rappresentano una sorta di garanzia affinchè il defunto possa partecipare sia alle offerte presentate in nome del sovrano (htp-di-nsw una offerta che da il re) e che testimonia come in qualche modo il re abbia contribuito alla raccolta delle offerte funerarie, sia quelle più private, che potevano essere fisiche quali alimenti, bevande, indumenti, o verbali con una precisa formulatura.

Il ricevente di tutte queste cose è naturalmente il defunto, chiamato il ka o il venerato, questi epiteti sono di norma seguiti dal nome del defunto vero e proprio, chiamato anche il giustificato. Le formule, per esigenze di spazio, possono essere scritte con molte abbreviazioni o l’assenza di preposizioni, non dimentichiamo che la scrittura geroglifica era molto lenta, con le offerte stesse che possono essere raffigurate sopra una tavola davanti al defunto, o materialmente depositate su una vera tavola presente nella camera mortuaria.

Nella formula di offerta “tipo” si riconoscono tre parti. La prima è l’offerta al dio (il dio più invocato è generalmente Osiride identificato come il Signore di Abido la città dei morti o il primo degli Occidentali i defunti riuniti nel sole che tramonta, seguito dagli altri importanti dei funerari entrambi figure canine, Upuaut “colui che apre le vie” e Anubi, il dio sciacallo signore della terra sacra), ma naturalmente gli dei invocati potevano essere anche altri. La seconda, ci espone l’inventario vero e proprio delle offerte che sono trasmesse al defunto e che possono consistere in pane, bovini, birra, abiti, pollame etc. Possono naturalmente aggiungersi le cose più disparate, quali oli, incenso, provviste, insomma una lista più o meno corposa, che si conclude con la frase standard generica che recita “ed ogni cosa buona e pura in cui vive un dio”, che sancisce la conclusione ufficiale dell’offerta. 32 BRESCIAUP

Adornare una tomba o un sarcofago, significava ovviamente abbellirli, ed in qualche modo renderli più sicuri ed “accoglienti” e garantire in sostanza al defunto un quieto riposo. Nelle steli a volte, prima del formulario di offerta, si può evidenziare la datazione dell’anno di regno del sovrano in corso, spesso accompagnata dal cartiglio del re in questione con titoli, ed epiteti. A volte invece, è possibile che la stele sepolcrale ci racconti anche qualcosa del defunto, il suo lavoro o cosa fece di importante. La posizione della stele nel Nuovo Regno si localizzò all’entrata della camera funeraria alla testa o alla base del sarcofago o talvolta nel corridoi che conducevano alla camera sepolcrale.


BRESCIAUP 33


studiocappiello

da nord a sud la questione

banche popolari sembra un film già visto Azioni Banca Popolare di Bari: si avvicina il momento della triste verità Sul tema banche popolari allego un articolo del collega Aduc Giuseppe D’Orta che si stà occupando della Popolare di Bari. E’ stata convocata per domenica 26 marzo, in seconda convocazione, l’assemblea dei soci Banca Popolare di Bari. Si tratta di un evento assai atteso da parte di circa 70.000 azionisti che da alcuni anni vivono l’impossibilità di vendere i propri titoli. Basti pensare che nel corso dell’ultima asta organizzata dalla banca, lo scorso 28 febbraio, sono state scambiate appena 2.100 azioni per un controvalore di soli 15.750 euro. Tutto ciò è naturale, anzi c’è da chiedersi chi abbia comprato quelle azioni ad un prezzo, 7,50, del tutto fuori dal mondo e che deriva da una valutazione “creativa” espressa dal Consiglio di Amministrazione lo scorso anno ribassando la precedente valutazione, altrettanto “creativa”, di 9,53 euro. Il discorso è che anche a Bari, come altrove, si è inceppato il meccanismo che per decenni ha fatto campare bene la banca ed anche i suoi azionisti. Il C.d.A. fissava il prezzo e le compravendite avvenivano incrociando le disposizioni di vendita e di acquisto della clientela. Quando le quantità in vendita eccedevano quelle in acquisto, il Fondo acquisto azioni proprie della banca interveniva per soddisfarle. Le nuove regole U.E. in vigore dal 2014 e che impongono sempre l’autorizzazione della vigilanza per ogni intervento del Fondo, hanno peggiorato la preesistente situazione di difficoltà del Fondo dovuta all’enorme divario tra quantità in vendita ed in acquisto di questi ultimi anni. Scendendo nei dettagli, il Fondo acquisto azioni proprie della Popolare di Bari può acquistare fino a 50 milioni, come deliberato nell’Assemblea dei Soci del 30 maggio 2012, ma occorre l’autorizzazione da parte della Banca d’Italia ai sensi degli articoli 77 e 78 del Regolamento UE 575/2013 (c.d.”CRR”). Difficoltà a vendere le azioni della Popolare di Bari, infatti, ci sono segnalate sin dal 2011, pertanto non ha alcuna importanza il discorso della trasformazione in Società per Azioni prevista dalla legge per le popolari di grandi dimensioni e per ora tenuto in sospeso dopo 34 BRESCIAUP

A cura del Dottor

Roberto Cappiello

i ricorsi presso il Consiglio di Stato ed anche la Corte Costituzionale. A tal proposito, il C.d.A. aveva stabilito in 7,50 euro il prezzo cui pagare le azioni consegnate dagli azionisti recedenti. Il punto è che la legge consente di sospendere il pagamento all’infinito, quindi il prezzo è puramente teorico. Se anche ciò fosse dichiarato illegittimo, inoltre, non cambierebbe un bel niente perché la Popolare di Bari non disporrebbe certo dei liquidi sufficienti per pagare tutte le azioni per le quali il recesso sarebbe esercitato. Anche il discorso del recesso, come si può ben comprendere, non valore concreto. Fondamentale è invece la decisione degli amministratori, sempre più pressati dagli eventi, di avviare le procedure volte a consentire la negoziazione dei titoli presso Hi-Mtf, un sistema multilaterale di negoziazione che fa capo all’Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane, Iccrea, Aletti, Banco Popolare e Banca Sella. Le classiche aste sono quindi destinate a sparire, ma già da anni gli scambi sono rarefatti per la quasi totale assenza di acquirenti e soprattutto per il mancato intervento del Fondo acquisto azioni proprie della banca. Quale prezzo sarà espresso dal mercato per le azioni Popolare di Bari? Inutile farsi illusioni: sarà un tracollo. I multipli di bilancio espressi dal prezzo corrente di 7,50 appaiono quantomeno doppi rispetto ad analoghe realtà quotate in borsa ed è quindi agevole ipotizzare un prezzo di mercato almeno del 50% inferiore rispetto all’attuale e del 70% inferiore rispetto al massimo precedente di 9,53. A ciò si aggiunge il discorso che ci sono migliaia di soci che intendono vendere, e questa massa di azioni in vendita non troverebbe accoglienza dai compratori se non ad un prezzo infimo. Non è chiaro se il Fondo acquisto azioni proprie possa almeno in parte intervenire, come sta accadendo per l’analogo caso di Banca Valsabbina, il prezzo delle cui azioni è attualmente di 5,90 euro contro i 18 euro dei “bei tempi andati”, quotazione che solo l’intervento del Fondo azioni proprie della banca riesce a non far precipitare ancora più.

per Info & COMMENTI Via Fratelli Lechi 13, Brescia Tel/Fax: 030 5030934 www.studiocappiello.it


Impresa presente sul mercato dal 1979 come Agenzia Immobiliare, che nacque da una pluriennale esperienza nel settore dell' imprenditoria edilizia. Ricca di questa capacità e conoscenza, l' Agenzia Immobiliare, passando da padre in figlio, si è sempre espressa in maniera poliedrica, dando al cliente la possibilità di usufruire di altri servizi, avvalendosi delle Società del nostro gruppo, quali: - risistemazione d'interni - progettazione Il cuore di tutto è sempre stato il mettersi al completo servizio del cliente.

C.so Magenta 49 - Brescia Tel. 030 3757815 - Cel. +39. 339 7820593 ic.mainettigruppo@gmail.com Mainetti Real Estate


BAGNOLO MELLA BRESCIA

CHIARI DESENZANO MANERBIO ORZINUOVI RONCADELLE

VIA GRAMSHI 2/D VIA VALLE CAMONICA 16/C VIA SANT’EUFEMIA 210 VIA ZARA 66/A VIA VITT. VENETO 25-27 VIA MELLINI 11 VIA MELLA 6/A VIA S.MARTINO DEL CARSO 6 VIA LUIGI EINAUDI 3 VIA VITT. EMANUELE II 10

09:00-04:00 10:00-03:00 10:00-02:00 10:00-02:00 10:00-02:00 09:00-04:00 H 24 H 24 H 24 10:00-05:00

ADMIRALCLUB.IT


NUOVE APERTURE

B R E S C I A - V i a S a n t ‘ Eu f e m i a , 2 1 0

DESENZANO - Via Mella, 6


confartigianato

Economia

circolare

Il presidente di Confartigianato Brescia e Lombardia

Eugenio Massetti

Quasi seimila le imprese artigiane a Brescia. Il Presidente Massetti: «PMI protagoniste ideali delle nuove opportunità legate all’economia circolare» Sono quasi seimila le imprese artigiane coinvolte nell’economia circolare nella provincia di Brescia. È quanto rileva un recente studio dell’Osservatorio di Confartigianato dal quale emerge che Brescia, con le sue 5.836 imprese artigiane potenzialmente interessate all’economia circolare, risulta la seconda provincia in Lombardia, dietro solamente a quella di Milano che ne coinvolge 11.203. Sono aziende che si occupano di riparazione, manutenzione, riciclo.

Dal punto di vista settoriale la fanno da padrone gli installatori di impianti elettrici (1.486), di riscaldamento e condizionamento (933), idraulici (506), di riparazione carrozzerie e veicoli (408). Seguono attività più particolari, atte nella riparazione e manutenzione, come le 329 imprese che si occupano di fabbricazione di protesi dentarie, le 110 di riparazione calzature e le 102 di riparazione elettrodomestici. Moltissime, se messe insieme, quelle curiose, particolari e specializzate, potenzialmente interessate all’economica circolare, come quelle operanti nella cernita e recupero di materiali, rottami, riciclaggio plastiche, resine, rifiuti industriali e biomasse e tutte quelle imprese nei vari rami delle riparazioni tecniche e specializzate di forni e fornaci, container, macchine automatiche e per imballaggi, macchine agricole ed utensili e di tante altre apparecchiature: ottiche, elettroniche, medicali. E se il futuro dell’artigianato è innovazione circolare,

Confartigianato c’è. Raccogliendo la sfida di questa

rivoluzione, a sostegno delle piccole e medie imprese. Per il presidente di Confartigianato Brescia e Lombardia Eugenio Massetti: «Il modello di economia circolare

per Info & COMMENTI Via Orzinuovi, n. 28 - Brescia

www.confartigianato.bs.it

38 BRESCIAUP

Per informazioni sul CEnPI è a disposizione lo Sportello Energia di Confartigianato Imprese Brescia e Lombardia Orientale ai numeri: 030/3745212 e 030/3745275, oppure scrivendo a: energia@ confartigianato.bs.it

è un nuovo modello economico basato sull’equilibrio fra sistemi di produzione ed ecosistema. Ma la crescita delle attività riconducibili all’economia circolare – prosegue il presidente Massetti – racconta anche di una rinnovata coscienza imprenditoriale, specie nel mondo della piccola impresa artigiana. Impostare il ciclo produttivo in modo da minimizzare gli scarti e valorizzarne il riutilizzo è divenuto un imperativo non solo per questioni di carattere ambientale e di sostenibilità delle produzioni, ma anche per ragioni di carattere squisitamente economico. Gli imprenditori hanno perfettamente capito la convenienza di questo modus operandi e lo stanno applicando su larga scala. L’economia circolare fa bene all’ambiente, allo sviluppo dell’occupazione, alla crescita dell’innovazione e alle tasche dei cittadini».


BAGOSS

Affino e stagiono il piĂš buon formaggio del mondo nelle mie due antiche cantine di Bagolino ( BS )

Enrico Bonera Cell. 348 6500735 info@baitadelbagoss.it


mangano.com

MANGANO

MILANO / FIRENZE / DESENZANO / FORTE DEI MARMI / MILANO MARITTIMA / MANGANO.COM


PAG. 42 AUTOSPAZIO a Travagliato Cavalli PAG. 44 Sfilata SOTTOSOPRA - Stella dell’Intimo PAG. 46 Galleria d’arte di iGUSSAGO Gioielleri presso ARGAGN La Barbieria PAG. 48 BRAVISSIMA - Anteprima Tour 2017 PAG. 50 Inaugurazione SOHO LOUNGE BAR PAG. 54 AUTOBASE presenta la nuova Mazda CX5 PAG. 56 MODA&FINANZA Fra innovazione e tradizione PAG. 58 CAFFÈ N.2 - Le specialità abbruzzesi PAG. 60 BRESCIA MOTORI presenta la nuova Range Rover Velar PAG. 65 MILLE MIGLIA 2017 di BRESCIA UP BRESCIAUP 41


A Travagliato cavalli Dal 28 Aprile al 01 Maggio 2017 Come ogni anno, Autospazio Spa è stata tra i protagonisti dell’evento Travagliato Cavalli. Ha presentato in fiera tutta la gamma dei veicoli commerciali Renault Pro+, e tutta la gamma di automobili Renault e Dacia. Sono state giornate magiche, all’insegna di emozioni, sport e meravigliose creature. Autospazio ringrazia tutti quelli che hanno partecipato!

42

Autospazio Spa Via A. Diaz, n. 10, 25010 San Zeno Naviglio Fb: Autospazio Spa autospazio.it www.autospazio.it


BRESCIAUP 43


sfilata di beneficenza di

sottosopra

la stella dell'intimo

Sabato 22 Aprile 2017 Si è tenuta la Sfilata di beneficenza del negozio Sottosopra Rezzato di Ornella Capra, vincitore del premio le “Stelle dell’intimo”. Sottosopra di Ornella Capra Via Fratelli Kennedy, n. 34, Rezzato (BS) Fb: Sottosopra Rezzato Capra

PH. Stefano Rossetti

44 BRESCIAUP

44


ne ell’associazio d ra e li g si n ma Lia, co 81 in È stata mam opera dal 19 e ch ), co ti a o emop ricevere Abe (bambin ale Civile, a d e sp ’O ll a a cologic el negozio Pediatria on ra, titolare d p a C a ll e n ila i Or no di duem g dalle mani d e s s a l’ , to di Rezza ecipato Sotto Sopra i chi ha part d tà si ro e n e della g svolta a euro, frutto ella che si è rn O a d ta za aniz he. alla sfilata org lli di Ciliverg e h c c u z z a Villa M

BRESCIAUP 45


i gussago gioielleri crea una

galleria d'arte presso barbieria argagn

iGussago gioiellieri a Flero hanno creato un bellissimo evento nella Barbieria Argagn a Brescia in via Filzi, trasformata per l’occasione in una galleria d’arte. Protagonisti i pezzi unici della vetreria Venini di Murano. Agnese, Laura e Paolo hanno accolto amici e clienti nella magica atmosfera della barbieria resa speciale da Mattia, Giacomo e Davide.

46


BRESCIAUP 47


SUCCESSO E SOLD OUT PER BRAVISSIMA ANTEPRIMA TOUR 2017 Una serata magica al Cascinale , il rinomato locale di Sirmione , la perla del lago di Garda , per ‘BRAVISSIMA’ il primo talent show in assoluto della tv italiana , ideato e condotto da VALERIO MEROLA . Pienone delle grandi occasioni e molti talenti femminili che si sono esibiti nelle categorie in concorso ( canto, ballo , moda , cinema , tv , magia , dj , arte varia ). Il Patron ha presentato l’anteprima del tour 2017, che toccherà alcune delle località turistiche più importanti d’Italia ( nel bresciano prevista la tappa al prestigioso Sestino di Desenzano) per terminare l’8 dicembre al Teatro Atlantic di Borgaro Torinese ( Torino) per lo special televisivo SKY dedicato alla finale nazionale dove verrà eletta la BRAVISSIMA 2017.

48


Al Cascinale , rinnovato nel decoro dopo gli interventi voluti dalla bella titolare SADIA e dal figlio OMAR , un pubblico entusiasta ha gustato il “ Menù Bravissima “ preparato dallo chef ed applaudito a scena aperta le artiste che si sono esibite , molto apprezzati gli interventi delle ballerine preparate da MICHELA PLOZZA ( della scuola di Concesio Amon Ra ) che ha curato anche il coordinamento della serata, e il body painting della pittrice MARY LA THUY. Per il “ Bravissima Team” presenti la responsabile web e musica PAOLA PERONI ed il direttore organizzativo EDOARDO ROMANO attore del mitico gruppo cabaret “ I Trè Trè “. Ha incantato tutti i presenti CHIARA GALVANI, la Bravissima 2016 in carica, con il suo violino e la sua voce straordinaria . Ragazze di talento potete ancora partecipare ! Iscrizione gratuita . www.bravissima.us

Piazza Matteotti 21, 25015 Desenzano del Garda (BS) Tel. 392 061 9854


soho lounge bar la grande

inaugurazione

6 Maggio 2017 Dopo tanta attesa a Flero è stato inaugurato il nuovo Soho Lounge Bar. Carmen insieme al suo staff vi aspettano per un aperitivo di qualità , accompagnato da cocktails & dj set per la vostra serata in compagnia di amici. E non solo! Info e Prenotazioni: cell.: 328 028 6662

Carmen

Soho Lounge Bar Via XXV Aprile, n. 136, Flero (BS) Fb: Soho Lounge Bar bangaucarmen13@gmail.com

> Ph. VALELISA <

50


BRESCIAUP 51


Metti una sera, all'isola di Wight: Dik Dik in concerto

a Desenzano del Garda

La grande musica italiana al Sestino Beach: venerdì 26 maggio i Dik Dik hanno celebrato 50 anni di carriera. Ormai quasi un rituale, un puntualissimo e imperdibile appuntamento per tutti gli appassionati della grande musica italiana, rigorosamente dal vivo e rigorosamente vista lago: l’attesa è finita, il weekend di Desenzano del Garda continua ad accendersi con i venerdì live del Sestino Beach. E dopo Fiordaliso e I Camaleonti, questa volta sono scesi in pista addirittura i Dik Dik.

52


Grande musica per un grande evento: il concerto di venerdì è tappa ufficiale del tour italiano per la presentazione del loro ultimo album, “Dik Dik 50. Il sogno continua”, un doppio cd che celebra i primi 50 anni di carriera del gruppo. Pubblicato lo scorso gennaio, il disco raccoglie il meglio dei loro successi (rivisitati) e pure due brani inediti: “Sulla nuvola” di Danilo Amerio e “Punto su di te” di Mario Lavezzi. Il prossimo live con vista lago di Garda (o quasi) sarà a Verona il 7 luglio. A Desenzano si è esibita la band al completo: i tre storici componenti Lallo (Giancarlo Sbriziolo, voce), Pepe (Erminio Salvaderi, voce e chitarra acustica) e Pietruccio (Pietro Montalbetti, voce e chitarra elettrica), con loro Mauro Gazzola (tastiere) e Gaetano Rubino (batteria). Il 19 maggio sono stati ospiti in Rai a “I migliori anni”. Una curiosa curiosità. Puccio Gallo, il patron del Sestino Beach insieme a Yudi Bueno e a Jerry Calà (che da quest’anno ne cura la direzione artistica), racconta di un ricordo speciale. “Ero presente quando aprirono il celebre ‘Isola di White’ a Milano, dove cucinavano dell’ottima trippa. E proprio quella trippa era diventato il piatto dei nostri pranzi tra amici”. Sestino Beach, il salotto del lago, quest’anno si tuffa nella musica italiana: dalla riapertura del marzo scorso in ordine hanno suonato Fiordaliso e I Camaleonti, adesso i Dik Dik e presto, prestissimo (il 28 giugno) anche Jerry Calà e Umberto Smaila. Un concerto nel concerto: venerdì 26/5 in apertura, abbiamo apprezzato anche l’esibizione live di Ciosi, al secolo Federico Franciosi, chitarrista dalle sonorità dolci e intime, che imbraccia la chitarra da quando aveva 8 anni. Nella sua carriera ha pubblicato quattro album, innamorato della sua Silvia... del figlio Ettore e, inevitabilmente, della sua splendida chitarra. Sestino Beach Via Agello, n. 41/a, Desenzano del Garda (BS) Fb: Sestino Beach www.sestinobeach.it

BRESCIAUP 53


AutoBasebrescia

PRESENTA nuova Mazda CX5

MercoledĂŹ 24 Maggio 2017 Autobase ha presentato la nuova Mazda CX5, unâ&#x20AC;&#x2122;evento ricco di interesse e partecipazione da parte dei clienti che hanno voluto provare e scoprire la nuova vettura della Mazda. Se non lo avete ancora fatto, venite a provarla, la nostra bellissima #MazdaCX5 vi aspetta qui in concessionaria. Autobase vi ringrazia, e vi aspetta al prissmo evento.

54

Autobase Via Foro Boario, n. 29, Brescia Fb: Autobase Brescia Mazda


BRESCIAUP 55


salotto finanziario

moda&finanza

fra innovazione e tradizione Come e perché rivedere il “guardaroba finanziario” in un momento di forti cambiamenti.

Martedì 23 maggio 2017 Presso Laboratorio Lanzani si è tenuto il salotto finanziario, ideato da Guido Baxiu, Private Banker Fideuram, in collaborazione con Cerdelli Open Space. La serata è stata giocata sul parallelismo fra “guardaroba vestiario” e “guardaroba finanziario”: come scegliere un abito ed adattarlo alla propria figura e stile; come comporre un portafoglio finanziario adattandolo non solo al momento dei mercati, ma soprattutto al proprio progetto di vita.

56 BRESCIAUP

56


anca) ar madio (b lâ&#x20AC;&#x2122; i o p e r e li iario? Come sceg oba finanz r a rd a u g sto il proprio a in un conte ri a zi n a n fi ove ripor re ra ari di gno di cultu un gran biso salotti finanzi a i h ic d tĂ e o ri ci e so p a I L biando. leggero, amente cam piacevole e o d o m in che sta rapid ti posta no aiutare iu, pur se im ne che posso io ss e fl ri Guido Bax i d ti del n portanti spu alla gestione im to o ri n e o m tt e in sm li tra nsapevo sica ed fare scelte co n buona mu co a it u g se ro le persone a rata è p ni. imonio. La se ndro Lanza a s s le A proprio patr a d zione curata una degusta

BRESCIAUP 57


CAFFè N.°2

le specialità abruzzesi Sabato 13 Maggio 2017 Si è tenuo l’evento con specialità abruzzesi, presso il Caffè n°2. Una serata ricca di musica, intrattenumento, e arrosticini. CAFFE N°2 P.le Arnaldo, n. 1 Brescia Fb: Caffè N2 Per info: 338 821 6528

58


Via Malta 16/A - Brescia Zona Cavalcavia Kennedy


Brescia motori

Presentazione nuova range rover velar

Mercoledì 24 Maggio 2017 Presso lo spazio espositivo di Via dell’Industria 3, ad Erbusco, è stato presentato attraverso uno spettacolare percorso sensoriale il design futuristico del primo medium SUV Land Rover, Velar. Gli invitati hanno attraversato una parete costruita da decine di impalpabili veli calati dall’alto, per poi scoprire una sala attraversata da fasci di luce e arredi bianchi minimal, un allestimento che ha puntato decisamente Brescia Motori Via Padana Superiore, sul design e sulla n. 34, Castegnato (BS) tecnologia. Fb: Brescia Motori Jaguar - Land Rover www.bresciamotori.com

60


BRESCIAUP 61


ilBraciere

Specialità Mediterranee, pesce di mare e carne alla griglia Nel cuore della Franciacorta si trova il Ristorante Il Braciere. In una posizione privilegiata grazie alla vicinanza (800 mt) del casello autostradale di Rovato - Autostrada (A4) Mi - Ve. Il locale appare come una classica casa di campagna, costruita all’interno di una muraglia in sassi che lo delinea dalla strada provinciale. All’interno il gusto di un classico raffinato,con colonne in pietre e travi in legno a vista. I colori caldi donano un’atmosfera molto piacevole. L’impatto è di una cordiale ospitalità. La cucina è una cucina Mediterranea tradizionale che, tenendo conto delle proprie radici e utilizzando prodotti anche tipici del territorio, dà vita a piatti gustosi , accompagnati anche dai migliori vini della Franciacorta e non solo. I piatti sono preparati con la massima cura e attenzione ai particolari e i dolci sono un vero piacere per il palato. Per un’alternativa sfiziosa la pizza viene proposta in oltre 80 gusti, nella specialità schiacciata, per gli amanti della pizza sottile e croccante; al tagliere per chi ama una pizza alta e morbida e naturalmente la classica pizza cotta nel forno a legna.


ilBraciere

SpecialitĂ Mediterranee Pesce di mare e Carne alla griglia Cucina Vegana e Senza Glutine

Via Rizzini 38, Cazzago S. M. (BS)

...a 1km dal casello autostradale di Rovato

Tel. 030 7254778 - 030 7751447

www.ristoranteilbraciere.net Chiuso di giovedĂŹ CUCINA

Seguici su:


la nostra

Mille Miglia Ed eccoci qui a condividere con voi frammenti di quattro giorni intensi al seguito della corsa più bella del mondo la Mille Miglia che essendo bresciana la sentiamo ancora più nostra. Frammenti si!!! perche’ raffigurarla tutta con i nostri scatti personali, non sarebbero bastate queste pagine. Fotografie con le quali, un gruppo di noi della redazione al seguito, vuole riassaporare insieme a voi, con quel piacere ed emozione nonché divertimento, vissuti in quei giorni tra mare laghi, colline, città e montagna.

Entusiasmo per la corsa più bella del mondo invariato negli anni…. Brescia vestita a festa con migliaia di bandierine rosse nelle vetrine dei negozi, appese alle transenne, e tra le mani della gente ,che cercano di trovare il posto migliore, tra le mani dei bambini che sventolandole si entusiasmano alla vista delle bellezze di auto senza tempo, per Brescia, la Mille Miglia è più di una semplice corsa, la Mille Miglia è emozione, attesa e stupore ,come quello negli occhi di chi c’era e di chi la vivrà tramite le pagine degli inserti che onorano l’evento dandone la giusta importanza come lo è da decenni.

Parco sigurtà

64 BRESCIAUP


Cittadella

Pado

va

San M

arino

Urbino

Noi come negli anni passati ne abbiamo fatto parte, seguendola nel percorso Brescia - Roma e ancora RomaBrescia, prima tappa ospiti del Conte Sigurtà e dell’amico Puccio Gallo, con la simpatia dell’intramontabile Gerry Calà, nel meraviglioso Parco Sigurtà,a Valeggio sul Mincio, e poi Cittadella, Padova, San Marino, Urbino, Terni, Rieti, Roma e a risalire verso Monteriggioni, Siena, Parma, Cremona, Ghedi, Rovato, giusto per citare qualche nostra tappa, e Brescia, tra scenari del territorio italiano tra i più belli, vivendo emozioni che resteranno nei nostri ricordi, macinando Km, cercando di cogliere momenti di gara regolando focus e zoom, immortalando scatti fotografici per poi condividerli con chi ci legge, in questo numero di BresciaUp, ed in attesa di riviverli nel prossimo anno sullo “Speciale Mille Miglia” 2018.

Terni

Roma

BRESCIAUP 65


Siena

Un ringraziamento ai nostri sponsor: Admiral Club, Argivit, Altilia Immobiliare, Michela Stanga (Interior e Decoration), Concessionaria Autospazio, Tundra Ice International, Costruzioni Belometti, Il Braciere Ristorante, Nitor Pulizie, Argagn ( la barbieria ). E a noi Manuela Sara Angela Maurizio Beatrice Michela Ettore Sissi Alex Emanuele. Appuntamento al prossimo anno!

ioni

erigg

Mont

Cremona

Parma

ato

Rov

Ghedi

66 BRESCIAUP


i d ia l ig m 0 0 la 10

o r a z n a Z

troupe di de Corsa la n a r G a ll e d ete ito one, che potr â&#x20AC;&#x2122;anno a segu zi a st e st e u if q n e a ch m n A Effe. rvizi sulla realizzato se to della New u ib tr n co l Zanzaro ha a grazie p Channel, dizione! vedere su U prossima e a ll a to n e Appuntam

68 BRESCIAUP

68


www.relaxandbeauty.it Centro benessere RELAX AND BEAUTY a Borgo San Giacomo, un’oasi di benessere leader nel settore da dieci anni. APERTO 7 GIORNI SU SETTE ORARIO CONTINUATO SU PRENOTAZIONE DALLE ORE 10 ALLE ORE 21 con possibilità di acquistare on line qualsiasi servizio proposto.

Da noi puoi trovare: ZONA BENESSERE con ingresso esclusivo con vasca idromassaggio, bagno turco, doccia emozionale angolo relax con tisaniera a disposizione e camino, percorsi benessere creati per rilassare corpo e mente. ZONA ESTETICA UOMO-DONNA con trattamenti viso e corpo con ossigenoterapia, estetica di base, ricostruzione unghie gel, extension ciglia LASER DIODO 808 per l’eliminazione del 95% dei peli LIPOLASER per ridurre fino a 4 cm. di grasso in eccesso a seduta PRESSOTERAPIA AD INFRAROSSI MASSAGGI personalizzati con svariate tecniche come stone massage, antistress a 4 mani, candel massage DOCCIA SOLARE A BASSA PRESSIONE ANTIPANICO SPA DEL CAPELLO con ricostruzione capelli, trattamenti specifici per la cura della cute, trattamenti liscianti alla cheratina, percorsi benessere per capelli detossinanti ed idratanti con massaggio della cute molti altri servizi.

TANTI SERVIZI PER UN UNICO OBIETTIVO: IL TUO BENESSERE! CENTRO BENESSERE RELAX AND BEAUTY

Borgo San Giacomo (BS) Piazzale Berlinguer n. 2/4 Tel. 030/9487385 – 339/3705388 email: info@relaxandbeauty.it sito: www.relaxandbeauty.it con possibilità di effettuare acquisti anche on-line pagina facebook: Centro benessere Relax and Beauty @cbrelaxandbeauty


weddingup

I SEGRETI DI UNA GIOVANE

wedding planner

A cura di Gloria Del Vecchio

Lo sapevate che maggio è il mese delle spose? Il sogno di tutte le ragazze è rendere il giorno più bello della loro vita perfetto, indimenticabile e unico... Ma per altre, invece, è più importante stare dall’altra parte dove tutto ha inizio, sono più affascinate da ciò che si cela dietro l’organizzazione di un matrimonio. L’altro giorno mi ha chiamata una mia cara amica compagna di università, insieme abbiamo fatto l’Accademia del Lusso di Milano, il corso di eventi e matrimoni. Mi ha espresso il forte desiderio di raccontarsi e condividere insieme a me e voi lettori come fare della propria passione un lavoro. Lei si chiama Raffaella Marella, è di Moniga del Garda, classe ‘83 appena laureata in eventi e matrimoni col massimo dei voti. Ha già realizzato due matrimoni ed è super felice di vivere in un mondo di pizzo, merletti, profumi, porcellane ma soprattutto di amore...

Ciao Raffy! Raccontami tutto, finalmente stai lavorando come wedding planner? “Ciao Gloria, diciamo che dopo il corso di wedding Planner ho avuto la fortuna di organizzare già due matrimoni, uno solo in parte, con qualche consulenza e qualche aiuto sull’allestimento, l’altro invece dall’inizio alla fine.” Come ti sei inserita? È difficile entrare nel giro "wedding"? “Il mondo del wedding è un mondo fantastico, io lo amo! Il problema è che i futuri sposi credono che la wedding Planner sia un costo, mentre in realtà è una risorsa. Il passaparola è importante,ho fatto i bigliettini che lascio in giro per i diversi fornitori che incontro e ho partecipato alla Fiera degli sposi di Montichiari. La cosa più importante però rimane il rapporto con le persone... Cerco sempre di instaurare buoni rapporti con le persone che incontro. Questo sicuramente aiuta.”

Raccontaci il tuo primo matrimonio... “Il primo matrimonio è stato meraviglioso... Una coppia ha deciso di sposarsi dopo vent’anni insieme... Palazzo Arzaga ci ha fatto da cornice, il tema scelto è stato “il mare” è tutto girava intorno ad esso. È stato stupendo, emozionante e pieno d amore.” Come molte hai lavorato e studiato, sei fiera di essere riuscita da sola o avresti voluto aiuto? “Ho la fortuna di aver sempre lavorato e studiato, anche quando frequentavo il liceo mi pagavo la scuola lavorando come barista. Sono contenta del mio percorso,anche se è costato sacrifici .” Che budget può avere un matrimonio partendo dal più semplice al più elaborato? spiegalo ai lettori... “Il budget per un matrimonio può essere davvero variabile. Un bel matrimonio può avere costi molto diversi... Dipende da molte cose. Quello che pesa di più


sul budget è il costo del pranzo o della cena , che varia a seconda del numero degli invitati. Però una wedding Planner riesce sempre a trovare la soluzione giusta in base alle necessità degli sposi.”

Qual'é l'ultima tendenza usata nei ricevimenti e nell'intrattenimento musicale? Una nuova moda o modo di trascorrere la festa di matrimonio? “Le tendenze nei matrimoni sono sempre diverse. Un matrimonio va cucito addosso agli sposi. Animazione, tema, location... Tutto dovrà parlare di loro e della loro storia. Però Glo, secondo me il matrimonio è diventato con il tempo meno rigido e più colorato. Ci sono sempre più artisti, musica e strumenti anche in chiesa. Dipende dal carattere degli sposi, ma oggi il matrimonio sta sempre di più diventando una festa. Quindi per quanto riguarda musica e intrattenimento, secondo me l’ultima tendenza è spettacolizzare la festa! Dunque preparati che vorrei anche la tua Glovers per animare dei miei matrimoni!” Bene che bello, davvero? Ne sarei onorata, perché ti stimo molto.. A proposito come sai ho aperto la Glovers da un anno, anche tu hai dato un nome alla tua attività di esperta del "sì lo voglio" (rido) o ancora non hai scelto? “Certo che ho deciso, Glo! Avevo sin da subito le idee chiare: Marella Wedding è il nome che ho scelto. Il mio lavoro parla di me... È il mio sogno realizzato, come i sogni degli sposi che si affidano a me.” Come si sceglie il tema del matrimonio? Il filo rosso... “Prendiamo per esempio il matrimonio che ho realizzato, per quella meravigliosa coppia che viveva già insieme da vent’anni... scegliere il tema del loro matrimonio non è stato semplice, ho voluto sapere tutto del loro amore e loro storia, i loro viaggi, la loro vita... Da lì mi venne l’idea: il mare! Nei loro racconti c’erano sempre vacanze al mare, sole relax... Quindi, insieme agli altri operatori con i quali ho collaborato (fioristi, bomboniere ecc) abbiamo ricreato il mare nel loro giorno più bello! Il tema del matrimonio deve parlare degli sposi, non è solo

da contorno, ma è il mood dell’ evento! (Sorride)”

Eccoci l'ultima domandina, perché sarai piena di cose da organizzare... Cosa vorresti dire ai lettori di te che non hai detto e come ti possono raggiungere e contattare chi volesse affidarsi a te? “Si, Il sito è in produzione. Ora potete scrivermi alla pagina Fb Marella Wedding o per email Raffaella.marella@yahoo.it. E poi mi piacerebbe dire ai lettori che sono pronta a realizzare i loro sogni, non c è nulla di impossibile! Rendere il loro “giorno più bello” veramente indimenticabile è ciò che amo di più al mondo.”

Sei dolcissima! Trasmetti amore nei tuoi racconti, come quello di cui ti nutri dagli sposi ogni giorno... Grazie per esserti fatta conoscere dai miei lettori! “Grazie a te e presto organizzeremo degli eventi insieme, mando un bacio ai seguaci del punto G e Brescia up!”

Raffy


NGGROUPBRESCIANO

PROUD TO BE A UNIVERSAL Beauty Pro!

La formazione nel settore Beauty, una scelta vincente L’iniziativa “Proud to Be a Universal Beauty Pro” nasce da un’idea di Giannantonio Negretti, Presidente del gruppo bresciano NG Group, leader nella produzione e commercio di cosmetici per capelli ed è rivolta a tutti i professionisti della Bellezza, con particolare attenzione a chi si appresta ad entrare in questo mondo: gli studenti dei Centri di Formazione Professionale (CFP). Lo scopo è di sensibilizzare professionisti, insegnanti, e studenti tutti all’importanza di svolgere un mestiere nel settore Bellezza. Grande accoglienza è stata riservata al progetto durante il Cosmoprof 2017, dopo il quale Negretti ha avviato un tour delle scuole incontrate – a partire dai CFP bresciani – mirato a coinvolgere gli oltre seicento istituti sparsi sul territorio nazionale attraverso un programma di supporto e aggiornamento dei piani formativi, con l’obbiettivo di aumentare la consapevolezza delle risorse del settore Bellezza, ancora poco considerato e “snobbato” da molti giovani, famiglie e insegnanti.

72 BRESCIAUP

Presidente del grupp bresciano NG Group

Giannantonio Negretti


Durante una recente intervista rilasciata al programma di Rai3 FuoriTg, Negretti ha posto particolare attenzione sul problema della scarsa percezione da parte dei giovani studenti delle potenzialità del settore Beauty, che offre invece eccellenti opportunità sia sul piano professionale che economico. La cosmetica è stata protagonista di una crescita costante nell’ultimo secolo: le Grandi Guerre, la crisi economica degli anni ‘70, la più recente Nuova Crisi Economica Mondiale non hanno frenato la crescita del settore.

Tuttavia la maggior parte degli studenti sono indirizzati a questo ramo da genitori ed insegnanti perché ritenuti incapaci di eccellere presso un liceo o un istituto tecnico, studi considerati più alti. Si tratta di una scelta di ripiego, che fa sentire i ragazzi incapaci rispetto ai loro

compagni “più competenti” e che si ripercuoterà sulla loro percezione di sé e sul loro futuro, a volte con effetti drammatici. Riporta infatti il presidente che nei Centri di Formazione Professionale si registra il più elevato tasso di autolesionismo tra le Scuole Medie Superiori. Ironia della sorte, qualche anno più tardi sarà a questi ragazzi che le persone si rivolgeranno perché “fermino

gli effetti dell’avanzare del tempo, prevengano l’insorgere della depressione, accrescano la loro autostima” sottolinea

Giannantonio Negretti. In un momento storico come quello attuale, in cui la disoccupazione è un problema all’ordine del giorno che riguarda soprattutto i giovani, il mercato della cosmetica genera ogni anno nuovi posti di lavoro, molti dei quali rimangono però vacanti, discute il Presidente. I numeri raccontano di un’Italia che esporta nel mondo una cifra a sette zeri nel settore Bellezza, superiore a quella prodotta dall’alimentare, dalla navigazione di lusso, dall’acciaieria e dagli aeromobili. Iscriversi a un CFP deve essere pertanto una scelta orgogliosa e consapevole, un’opzione vincente per tutti quei giovani che rappresentano il nostro futuro.


cusbrescia

L'ORDINE DEGLI INGEGNERI INCONTRA

il tiro a volo

A cura di Roberto Zarrillo

Un successo di partecipazione per il primo Battesimo del Fuoco organizzato dal Centro Universitario Sportivo di Brescia, lo scorso 1 Aprile al Tiro a Volo Bettolino di Trenzano, in collaborazione con BSPORTING, Associazione Sportiva dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Brescia.

Vuoi la territorialità di Beretta nella Provincia di Brescia, vuoi l’onda lunga del successo del Tiro a Volo alle recenti Olimpiadi di Rio 2016, ma gli Ingegneri hanno risposto con grande entusiasmo alla proposta del CUS Brescia. Il percorso di avvicinamento al Tiro a Volo si è snodato per un intero pomeriggio, con un accenno alle dinamiche di sicurezza, per poi passare alle prove statica e dinamica, fino a condurre gli Ingegneri ad una piccola gara con premiazione e consegna degli attestati di partecipazione. Gli Ingegneri hanno dimostrato ottime capacità di rompere i piattelli, sotto la guida esperta dell’istruttore del CUS Alessandro Bandera, e con la gioia e la voglia di divertirsi di cui solo i bambini sono capaci.

74 BRESCIAUP


Ristorante Pizzeria Info & credits CUS Brescia Shooting Team tiroavolo.cusbrescia.it

Roberto Zarrillo, Segretario del CUS Brescia, ha dato il benvenuto agli atleti dell’Ordine: “Siamo onorati di

ospitare i professionisti dell’ordine degli Ingegneri di Brescia. Per il CUS, che fa della divulgazione, la propria ragione di esistenza, estendere la nostra passione a nuovi amici è motivo di gioia. Spero che molti di loro proseguano questo cammino nel Tiro a Volo, con il CUS Brescia sempre a loro fianco.”.

dal martedì al venerdì una piacevole

PAUSA PRANZO

Per il Presidente di BSPORTING, Marco Bresciani, il Tiro a Volo è una proposta importante nella offerta agli associati: “Da anni sosteniamo il Tiro a Volo che per

i bresciani non è solo uno sport ma parte delle nostre radici. Beretta è un eccellenza ingegneristica del nostro territorio e sono numerosi i professionisti del nostro ordine che offrono la propria opera ogni giorno per rendere conosciuto nel mondo il Made in Brescia. Grazie al CUS Brescia, poi, accedere al Tiro a Volo oggi è più facile. Esperienza da ripetere.”

Via Lunga, 24 Brescia Tel 030 310815 Pizzeria “La Pastorella”


OVERèDARAFFAELE

Ma perchè OVERE' ? Nella lingua partenopea significa...

veramente

quindi è il caso di dire davvero un gran bel locale veramente anzi...

Overè.

Un angolo di Napoli appena fuori la città di Brescia, a Castenedolo , questo è il Ristorante Pizzeria “DA RAFFAELE OVERE’ PIZZAIOLI MUSICANTI”. Il titolare è Raffaele Montella, esperto Pizzaiolo, che dopo aver girato il mondo ha deciso di stabilirsi nella splendida provincia Bresciana. Con 3 soci Ismaele l’imprenditore edile, sua moglie Monia la contabile e Massimo il musicante, ha creato il format “PIZZAIOLI MUSICANTI”. In cucina si respira aria di Napoli con gli scialatielli o spaghetti ai frutti di mare passando per Gnocchi alla sorrentina e risotti di vari tipi. La pizza quella verace con ingredienti D.O.P. e i 2 forni a legna costruiti a mano arrivati direttamente dal capoluogo campano, sono elementi di alta qualità caratteristici della APN Associazione Pizzaiuoli Napoletani di cui Raffaele è membro.


Anche i dolci sono tipici Campani infatti baba’, pastiera, sfogliatelle e i fantastici prodotti della costiera Amalfitana del maestro pasticcere Sal De Riso chiudono il pasto accompagnati da vari liquori offerti dalla casa ,tra cui spicca il “ Viagroncello “... Nei fine settimana e non solo, i MUSICANTI prendono le “ordinazioni musicali”, infatti il pubblico puo’ richiedere una canzone da ascoltare , da ballare o addirittura da cantare grazie ai 2 mega schermi, attraverso i quali ci si puo’divertire con il KARAOKE. Dal 17 al 25 Giugno “Overe’ Da Raffaele” parteciperà all’evento Nazionale “PIZZA VILLAGE” che si terrà nello scenario suggestivo del Golfo di Napoli e vedrà in gara le 50 migliori pizzerie Italiane.

OVERè da raffaele Via Martorello, n. 10 - Castenedolo Aperto tutti i giorni Pranzo dalle 12.00 alle 14.30 Cena dalle 19.00 alle 02.00 Per Info e Prenotazioni cel. 344 263 6705 342 1652868 tel. 030 273 1617 Fb: Da Raffaele Pizzaioli Musicanti

BRESCIAUP 77


zanzaro

antonio menniti ospite a

Zanzaro

Il primo cittadino di Fabrizia (VV), in visita nella nostra città di Brescia, è stato ospite alla trasmissione televisiva “Zanzaro”. La puntata, seguita sia in studio che in televisione, ha sbaragliato tutti gli ascolti. Durante il lungo dibattito con il sindaco Antonio Menniti, gli argomenti si spaziavano dal grande operato che è riuscito a fare in tutti questi anni ai grandi progetti per il futuro... Il pubblico l’ha accolto con grande entusiasmo. Lo staff di Zanzaro ha colto l’occasione per riinvitarlo alla prossima stagione!

78 BRESCIAUP


www.gallicasa.com


djdelmese

Ema Stokholma il sexy sound del #costez

A cura di Lorenzo Tiezzi

Abbiamo fatto quattro chiacchiere con Ema Stokholma, una delle più attive dj girl italiane. Ex modella, nata nell’83, di cognome fa Morwenn e Stokholma per lei è solo un nome d’arte. Francese d’origine, vive da tempo in Italia e da poco si è trasferita nella capitale, da cui trasmette su Radiodue Rai il suo suo “Back2back”. Tra i tanti locali che fa ballare un posto speciale nel suo cuore e nel suo calendario ce l’ha senz’altro il Nikita #Costez di Telgate (BG), la disco più scatenata della Franciacorta frequentata pure da tanti, tantissimi bresciani. L’estate 2017 non fa eccezione. “Ci suono da tanti anni e lì mi sento a casa”, racconta. E chi l’ha ascoltata qui sa che quando in console c’è lei non saltare è praticamente impossibile. In effetti il #Costez è proprio come Ema: ha il suo stile, scatenato, giovane… ma è pure un posto in cui la moda e la voglia di far tardi col sorriso contano parecchio. Spesso qui in

console arriva pure Valentina Dallari, altra bomba sexy che in console sa dare il meglio di sé. Tra i locali Ema in cui si esibisce più spesso ci sono anche il Peter Pan di Riccione e lo Chalet nel bosco di Roma. Ema è stata in giuria a Sanremo Giovani, si è esibita più volte in eventi legati ad MTV e ha condotto Challenge4 su Rai4. Ema, come dicevamo, è di nazionalità francese, come fa capire la sua erre moscia… nata a Marsiglia, è cresciuta a Parigi. Già all’età di 15 anni comincia a lavorare per le firme più importanti della moda: Valentino, Dolce & Gabbana, Versace, etc etc. Questo lavoro le permette di vivere nelle capitali più cool d’europa tra le quali Londra, Parigi, Berlino, Roma e Milano. Ma subito dopo la moda è arriva, come una folgorazione, la console

Ci racconti i tuoi inizi?

ci racconti i tuoi progetti musicali?

La mia è stata una rivelazione, in stile “Blues Brothers!”. La mia prima console comprendeva due cdj pioneer 200 e un mixer a due canali, oggi suono di tutto… ma oggi nulla è cambiato della mia voglia di stare in console! Devo dire che i primi 4 anni di gavetta hanno formato molto il mio carattere.

Lavoro sempre in studio, senza mollare mai la radio dove conduco back2back, sempre affiancata da personaggi diversi. Mentre scrivo sto conducendo il programma con Fabri Fibra.

Che cosa ti ha spinto a fare la dj?

Il mio sound di riferimento è senz’altro l’electro house, che amo chiamare ‘dance’… in locali come il Peter Pan di Riccione, invece, il sound diventa più soft, a tratti techno.

Sempre quella rivelazione: al risveglio una mattina ho capito che dovevo fare questo lavoro.

82 BRESCIAUP

Che tipo di musica produci e proponi nelle sue serate?


Ci racconti la tua giornata tipo quando non lavori? E quando invece lavori? Quando non lavoro sto tutto il tempo con il mio cane, vado a teatro, pulisco casa, disegno, mi porto avanti il lavoro che ci sarà da fare… Quando lavoro invece… ci metto due ore a scegliere l’outfit! Ovviamente scherzo!

Come vedi i giovani che frequentano le discoteche? Adoro i ragazzi che piuttosto che stare chiusi in casa escono a divertirsi! Ci parlo molto cerco di interagire il più possibile

CON LA DIETA TISANOREICA RISULTATI FANTASTICI

Che passioni hai oltre alla musica? Ne ho tante! Amo il cinema, il teatro, l’interior design, le sneakers, potrei citarne altre 100!

Ema.

Se volete vedere il prima e il dopo delle nostre clienti iscrivetevi al gruppo facebook TISANOREICA PRIMA E DOPO 2

info & Credits www.emastokholma.com Fb: Ema Stokholma

Vi aspettiamo in via Lamarmora, 122 BS Tel. 3925642973 intisanoreica.brescia@virgilio.it Tisanoreica Brescia


Poesia di Tuly Sigalini

Vignetta di Riky Modena

Penelope Alle Donne, alla loro caparbia forza, al loro credere, in qualcuno, in qualcosa ... Mi guardo, tra le mie tele incompiute, circondata dai Proci, intercettano ogni mio passo, spiano ogni mio pensiero... e l’attesa, l’attesa di te che oggi, con il caldo vento di scirocco, mi opprime. Non ho più fili da tessere, non ho più braccia forti, arde il mio desiderio di te, arde la mia impazienza, erosa dal dubbio che tu ormai non possa più tornare. Li guardo, sono giovani e aitanti e mi succede di pensare a quale sarebbe la mia scelta, ma subito, quei fili che mancano si attorcigliano alla mia gola, mi mozzano il respiro all’idea del nostro talamo abusato da altre mani e altri occhi. Sono così stanca di aspettare... comincio a scordare la tua voce, di quanto mi dicevi di cosa ero per te, di quando non pensavi al tuo partire, di quando non dubitavo del tuo tornare. Ora ogni vento ti spinge piú lontano, verso est le tue vele si dispiegano e il mio cuore non riesce più a sentire il tuo battito, sordo, muto, ma credo che quello che cerchi sia nel tuo cuore, Ulisse e non lo vedi, per questo io non mi piego all’oblio e a questo tuo mancarmi...

Tuly Sigalini

BRESCIAUP 87


ESSEREEBENESSERE

Sesso e palestra

A cura di Diego Baiano

L’attività sessuale aiuta la performance atletica? Ricordate Cruijff, l’indimenticabile giocatore simbolo degli “oranje”, la nazionale olandese che s’inventò il calcio totale? Il suo allenatore, Rinus Micheels, passò alla storia non soltanto perché seppe deliziare gli stadi, ma anche perché è stato il primo mister di calcio a infrangere quello che fino al 1974 era un vero e proprio tabù: la possibilità cihe i giocatori potessero fare sesso prima delle partite. Non a caso, in quell’anno accettò che le donne seguissero i propri compagni durante il ritiro prima delle partite. E in quel 1974 la nazionale olandese arrivò fino alla finale che poi perse con i padroni di casa, i tedeschi.

Pro E Contro Il dado era comunque tratto. E da allora le discussioni sul rapporto tra sesso e sport sono all’ordine del giorno con favorevoli e contrari che continuano il loro battibecco a distanza. Per fortuna sulla vicenda interviene anche la scienza per offrire risposte certe e non mosse da intenti ideologici o moralisti. Alcuni andrologi, ad esempio, assicurano che il sesso prima di una competizione in uno sport di squadra potrebbe addirittura fare aumentare le probabilità di un risultato positivo perché favorirebbe uno stato di rilassamento che aiuterebbe di molto le dinamiche di gruppo.

e per gli sport individuali? Stando alle opinioni degli andrologi, nelle competizioni particolarmente “aggressive” sarebbe preferibile sposare la tesi proibizionista della “castità”. Questo perché – è ancora il loro parere – in questo tipo di sport sarebbe preferibile mantenere alti i livelli ormonali in grado, questi, di favorire un atteggiamento agonistico maggiormente competitivo durante la gara. Insomma, pare di capire che il detto latino “modus in rebus” bene si sposi per affrontare la dicotomia sesso-sport. I favorevoli sono nettamente in aumento, anche se invocano il detto latino. Alcuni sportivi preferiscono l’astinenza perché ritengono che la loro concentrazione in questo modo non viene minati. Altri, invece, assicurano che il relax garantito nel post attività sessuale sia un ottimo viatico prima delle competizione sportiva. 88 BRESCIAUP

Approccio Psicologico L’approccio psicologico prende in esame l’aspetto delle motivazioni e quello relativo alla gestione della fatica. Spiegano gli psicologi che bisogna tenere conto dello stato emotivo dell’atleta prima e dopo l’attività sessuale. Se tale stato risulta pressoché uguale non ci sono controindicazioni. Se, di contro, viene modificato è opportuno verificare se questo cambiamento è positivo o negativo. L’aspetto psicologico del dopo rapporto influisce in maniera più diretta sulla gestione della performance sportiva. Questo perché è l’eccitazione del dopo rapporto può avere effetto di anestetico sulla fatica, nel mentre l’eccessivo rilassamento può ridimensionare la soglia della fatica che resta una variabile assolutamente soggettiva.

Aspetto Ormonale Sotto l’aspetto ormonale, invece, uno stato di eccitazione che perduri nel tempo può contribuire a un abbassamento delle riserve ormonali e nervose dell’atleta oppure caricarlo nella maniera giusta. Come dire, dunque, che ogni tipo di approccio tiene conto di tante e tali variabili per cui una risposta certa per dirimere il problema non c’è. E in questo dibattito a uscirne meglio sono sicuramente le donne. In un rapporto di media durata si stima che le calorie spese sia comprese entro la soglia delle 250/300 che in termini di sforzo fisico significa più o meno come salire velocemente alcuni piani di scale. Attenzione, però, perché gli esperti suggeriscono che nel caso un atleta decida di fare sesso prima della gara, lo deve praticare fino a due ore prima della gara Nel calderone delle variabili, non possiamo dimenticare che l’eventuale attività sessuale pre-gara va messa in relazione alle ore di sonno. Che per un atleta coscienzioso prima della competizione dovrebbero essere almeno otto. Dunque, nessuna bocciatura verso il sesso pre-gara o allenamento ma con un’attenzione particolare alle mille sfaccettature. Nessuna bocciatura anche perché alcuni dati scientifici danno come certo il dato che l’attività sessuale in genere abbia effetti positivi sulle prestazioni sportive.


Via Leonardo Da Vinci, 2 25010 - San Zeno Naviglio (BS) OTIUM Centro Benessere Brescia


naturopatia&BENESSERE

Pancia gonfia

cause, rimedi naturali e consigli alimentari

A cura di Barbara Bet Naturopata

Questo mese parliamo della tanto fastidiosa pancia gonfia.

La pancia gonfia è un fenomeno che spesso ha origine da uno stile di vita irregolare, alimentazione scorretta e abitudini sedentarie. Tutti questi fattori incidono negativamente sul sistema gastro-intestinale e favoriscono il problema della pancia gonfia.

La cattiva digestione è senza dubbio un’altra tra le cause più frequenti che danno origine al gonfiore addominale: la cattiva digestione ovviamente avviene in seguito ad un consumo esagerato di cibi troppo calorici e difficili da digerire.

Ma cosa si intende esattamente per pancia gonfia?

Un’altra causa è quella dell’eccessiva ingestione di aria durante i pasti: è infatti opportuno non parlare troppo durante la masticazione e mangiare anche lentamente, in modo da permettere all’apparato digerente di assimilare il cibo e digerirlo. Anche l’assunzione eccessiva di bibite gassate durante i pasti può causare la pancia gonfia, quindi è preferibile bere poco e parlare anche meno.

Il termine pancia gonfia si riferisce ad un fastidioso gonfiore dell’apparato gastrointestinale dovuto a gas stagnanti che provocano anche crampi e spasmi. I gas provocano meteorismo e a volte anche dissenteria: questi due fattori sono dovuti ai cibi che fermentano, alla cattiva masticazione, al fumo e alla cattiva digestione. La scarsa attività fisica, la vita sedentaria e l’alimentazione scorretta, uniti a obesità e grasso addominale, possono creare gonfiori di pancia talmente forti da temere per la salute.

Pancia gonfia: le cause Una tra le prime cause della pancia gonfia è indubbiamente l’alimentazione scorretta, ma hanno una certa influenza anche le intolleranze alimentari. Infatti, a volte il gonfiore addominale si presenta perché si è intolleranti ad un determinato alimento, ma magari non se ne è a conoscenza. 90 BRESCIAUP

A contribuire all’insorgenza del gonfiore addominale è anche lo stress, che rappresenta il principale capro espiatorio della sindrome del colon irritabile.

Pancia gonfia: i rimedi naturali Tra i rimedi naturali le tisane sono quelle più diffuse e più efficaci: sono infatti molte le ricette a base di erbe per preparare infusi efficaci in grado di alleviare il gonfiore di pancia, come quello a base di anice. La tisana di anice dà molto sollievo dopo aver ingerito eccessive quantità di cibo. Efficace è anche la valeriana, a cui si può associare il tiglio, la melissa, il biancospino e la camomilla. Quest’ultima, anche se non depura, rilassa la muscolatura dello stomaco e dell’intestino e placa gli stati di ansia e gli spasmi.


Un’altra pianta molto efficace è anche lo zenzero, molto utilizzato e conosciuto per risolvere il problema della pancia gonfia, così come il carbone vegetale, un rimedio valido e riconosciuto efficace per la pancia gonfia, soprattutto per casi in cui il problema tende a persistere.

PAncia gonfia: cosa mangiare e i cibi da evitare Tra gli alimenti da mangiare liberamente per chi soffre di pancia gonfia, ritroviamo: il tè verde, il pepe, il peperoncino, lo yogurt bianco intero, il grano saraceno, il pesce, il pompelmo ed il cavolo rosso.

La guida tra le Eccellenze italiane

Introdurre questi alimenti nella dieta quotidiana significa aiutare l’organismo a depurarsi e favorire tutte le attività intestinali deficitarie in caso di pancia gonfia. Inoltre, questi alimenti intervengono in maniera diretta sui gas presenti nello stomaco e nell’intestino. Tra i cibi invece da evitare o perlomeno da ridurre per non soffrire di gonfiore di pancia vi sono la pasta e i farinacei in genere, le salse piccanti, i legumi, le bevande gassate, i cereali integrali. Inoltre, è opportuno evitare di ingerire bevande fredde, bevande zuccherate, cibi fritti e crudi, che tendono a fermentare nell’intestino. Infine, l’ultimo consiglio per evitare il gonfiore di pancia è quello di consumare 5/6 piccoli pasti nel corso della giornata, in modo da non affaticare il processo di digestione ed evitare l’accumulo di aria nello stomaco. (Fonte vivereinbene) Se avete bisogno di un ulteriore cosiglio al riguardo scriveteci a info@naturcea.it Un caro saluto e al prossimo mese con altre novitá e curiositá del settore benessere.

Barbara Bet

La guida tra le Eccellenze italiane.

Il primo portale d ’Italia. www.premioeccellenze.it info@premioeccellenze.it

www.naturcea.it | info@naturcea.it Pagina fb: Erboristeria Naturcea

www.premioeccellenze.com


glutenfreeexpo

Biscotti gluten free una fetta importante del mercato senza glutine

A cura di Mariapia Gandossi

Il mercato dei prodotti senza glutine continua la crescita ottenendo un incremento del 22% e un fatturato di 175 milioni di euro. Il segmento dei biscotti da colazione categoria “Benessere e salute” ha registrato un trend positivo a volume molto interessante in tutti i settori principali. Tra questi, quello dei biscotti gluten free ha raggiunto il valore più alto: +24,9%.

A confermare questi dati è anche il secondo Osservatorio nazionale sul mercato senza glutine commissionato da Gluten Free Expo. I dati elaborati alla fine dell’anno 2016, infatti, mostrano che il 28,3% delle aziende intervistate alla domanda “Quali tipologie di prodotti producete?” ha, infatti, risposto dolci e dolciumi senza glutine. Non è sicuramente un caso che le maggiori aziende del comparto alimentare in questi anni stiano affiancando linee gluten free a quelle tradizionali.

92 BRESCIAUP

Per ulteriori approfondimenti sulle tendenze del mercato senza glutine e senza lattosio l’appuntamento da segnare in agenda

18 al 21 novembre 2017 alla Fiera di Rimini con la sesta edizione di Gluten Free Expo e la prima di Lactose Free Expo. è dal

(Fonte dati IRI – fatturato e percentuale di variazione anno terminate Agosto 2016)


consiglidamatrimonio

decorazione

tavoli

A cura di Chicca Baroni

Se state leggendo questo articolo è perché, probabilmente, vi state ponendo varie domande su come decorare i tavoli del ricevimento. un numero magico Nonostante esistano vari tipi di tavoli e di decorazioni, le più ricorrenti sono quelle rotonde. Per darvi una mano a risolvere alcuni dilemmi, abbiamo messo assieme alcuni suggerimenti per allestirle. Il tre, un numero magico. Un elemento unico di decorazione non presenta problemi, ma noi vi proponiamo una combinazione di “tre”. L’ideale è riunire assieme tre elementi diversi che abbiano come fil rouge la paletta di colori delle nozze. Il tre rappresenta sempre l’equilibrio e l’eleganza risiede in questa parola magica.

Un tocco di colore Una pennellata di colore che risalti su tutto il resto sta sempre bene in una decorazione omogenea. Via libera ai colori a contrasto, utili per rompere la monotonia del bianco o dei toni neutri di tovaglia e coperti. I colori accesi attireranno l’attenzione sui tavoli e forniranno agli invitati un primo focus dal quale spaziare per rendersi conto di come sia stato studiato l’insieme dei decori.

L'attenzione sui piccoli dettagli Non è detto che tutto debba essere grande e molto vistoso. Alcuni dettagli possono essere piccoli, graziosi e curati. Siamo sicuri che proprio sui minimi dettagli si concentrerà la curiosità e l’attenzione degli invitati. Non tutto deve essere rotondo e omogeneo. Una combinazione di forme diverse sarà utile per rompere la monotonia e attirare gli sguardi di tutti. Non abbiate timore a usare decorazioni senza fiori e date spazio alla creatività! Combinate la frutta con altri

94 BRESCIAUP

materiali, dal metallo al cristallo, dal legno alla carta. Non limitatevi!

l'importanza della prospettiva È importante fare in modo che le decorazioni si vedano da ogni punto del tavolo. Gli invitati devono poter godere della vista dei decori ovunque siano seduti e ammirarne uniformità ed eleganza da qualsiasi prospettiva.

Uno sguardo d'insieme L’insieme di tutti gli elementi decorativi potrà risultare molto coreografico, purché risulti visibile a 360º. L’essenza della decorazione potrà essere colta solo se si riesce a creare un risultato scenografico d’effetto.

No agli elementi troppo alti o troppo grandi Così come diamo il pollice alto agli elementi decorativi piccoli e aggraziati, diamo il pollice verso a quelli troppo alti, grandi e ingombranti. Non solo non aggiungeranno nulla alla grazia delle decorazioni, ma intralceranno la comunicazione tra gli invitati. Se proprio non volete fare a mano di vasi alti, fate in modo che questi risultino al di sopra del punto di visione degli invitati al vostro banchetto.

per Info & COMMENTI via Trieste, 17k Brescia info@eventique.co


I nostri clienti sono sempre protagonisti indiscussi, noi ci impegnamo a farvi divertire, sognare e sopratutto emozionare.

LUCI SCENOGRAFICHE

AUDIO, CONSOLLE & DJ

ALLESTIMENTI EVENTI

BAR CATERING

VIDEO LED WALL

EVENTI AZIENDALI

Via Torino, 8 - 25125 Brescia, Tel: 030.349119 / 333.8406100 - www.deejaychoice.it - info@deejaychoice.it Seguici on line:

deejaychoice eventi


Giugno

ROSCOPO ARIETE

BILANCIA

Per gli Ariete questo mese sarà all’insegna dello splendore, con un aumento

Sarà un mese particolarmente sotto pressione e non al massimo delle forze per i Bilancia. Se nel lavoro aspettate delle novità non ne arriveranno, e se avete in atto un progetto, vi sentirete stanchi anche per colpa di collaboratori che vi hanno in qualche modo ostacolati. Per i single, la ricerca dell’ amore all’inizio del mese non sarà un granchè. Per chi è in coppia, e ha una certa esperienza dei momenti “no”, si vedranno il rapporto ancora di più consolidato. Farete fatica a livello fisico dove vi accorgerete di aver bisogno di trovare un po’ di serenità interiore.

significativo dei contatti interpersonali. Per chi è single ci sarà una buona dose di fortuna grazie alle stelle, nelle nuove conoscenze per una eventuale anima gemella. Per chi è in coppia godranno di un rapporto di armonia e tranquillità. La salute va riguardata con le difese immunitarie da rafforzare per non imbattervi in malattie vista la vostra vulnerabilità.

TORO Mese all’insegna dell’armonia di coppia e famigliare, quando i Toro riusciranno ad accettare che non tutto può andare a buon fine . Lasciate perdere i pettegolezzi, e cercate di essere più accomodanti nei rapporti con i colleghi. Non siate spendaccioni. Sarà un mese fortunato sul lavoro e in amore, per i single è il momento giusto per innamorarsi Evitate nervosismi e tensioni, che possono crearvi problemi di salute.

GEMELLI Fondamentale per i Gemelli in questo mese risolvere i problemi con il dialogo per trovare un accordo. Siate più controllati nei litigi potreste poi pentirvi delle vostre azioni. Nel lavoro ci potranno essere dei cambiamenti anche se di piccole cose o più radicali con il mettervi in proprio questo può essere il momento giusto, non rimandate a domani quello che potete fare oggi. Per la salute trovate tempo per il movimento e rilassamento mentale per alleviare le tensioni negative.

CANCRO In questo mese i Cancro vivranno situazioni dove avranno modo di far esplodere la propria creatività. Sognatori per eccellenza, realizzeranno i propri desideri con serate di completo relax con il partner, i single avranno opportunità alte di incontri. Dopo il duro lavoro e l’ impegno, sul fronte lavorativo avrete soddisfazioni. La pelle e lo specchio della salute trattiene le tensioni, curatela, movimento in acqua per scaricare il corpo e massaggi relax.

LEONE Maggio sarà il primo di mesi impegnativi, per i Leone nel lavoro cambiamenti in corso vi impegneranno con problemi da risolvere in fretta, evitate conflitti con colleghi e datori di lavoro, dovete collaborare per andare al meglio. I single sono favoriti, chi ha una relazione dovrà cercare di non trascurare gli affetti, trovate del tempo per stare in coppia anche con poco ,ne saranno contenti. L’ozio e i troppi pensieri vi hanno fatto trascurare, lavorate un po’ sulla vostra condizione fisica.

SCORPIONE Gli Scorpione saranno un po’ sotto stress, nel lavoro le invide verso le vostre capacità porteranno tensioni. Risparmiate per affrontare i problemi economici. Le tensioni lavorative si potranno ripercuotere sulla coppia ma non sarà l’unico motivo, sarete voi stessi a essere nervosi. Ritrovate la fiducia in voi stessi. I single stiano attenti ai nuovi legami e alle polemiche che possono creare con Ariete e Capricorno Nervosismi per i quali la forma fisica ne risentirà, trovate tempo per riposare.

SAGittARIO Questo mese per i Sagittario sarà all’insegna del nervosismo e della impulsività. Nel lavoro vi servirà di mettere in pratica il vostro carattere ottimista in situazioni difficili con l’aiuto della parlantina vostro dono naturale. In amore sarete soddisfatti di come andranno le cose ma ci potrebbero essere richieste di più tempo da dedicare alla famiglia cosa che vi risulterà difficile per i troppi impegni. La salute risentirà del vostro umore e vi creerà stanchezza, dovreste rallentare il ritmo.

CAPRICORNO Ai Capricorno la solitudine si farà sentire, dovrete cercare di aiutare voi stessi per conto vostro, come tra l’altro chi vi sta intorno farà di se stesso, non trovando una collaborazione. Essere creativi e fuori dal gruppo vi servirà nel lavoro per emergere. Meritatevi tempo per voi e con piccole cose coccolatevi. La schiena vi creerà problemi, i dolori non vanno sottovalutati fate dei consulti specifici. Le tensioni lavorative e di salute si sentiranno in famiglia con discussioni con il partner.

ACQUARIO

VERGINE

Acquario in leggero recupero rispetto al mese scorso con novità nel lavoro da tenere in considerazione. Nella sfera amorosa ci saranno ritorni e riappacificazioni, per chi vede conclusa una storia, si riscatterà grazie a Marte in ottimo aspetto. Stelle a favore per quanto riguarda la salute, lo stress che avete vissuto sarà superato, attenzione a un malessere di stagione a fine mese.

Avranno positività da vendere i Vergine, dove per questo saranno circondati da persone che vorranno la loro compagnia. Arrabbiarvi vi renderà antipatici, accettate persone che non vi piacciono nella compagnia o ambiente che frequentate. Ordinate le cose che vi circondano per rimettere a posto energie e sentimenti. Attenzione all’alimentazione perché il primo a risentirne potrà essere lo stomaco, e al sistema nervoso con movimenti mirati di yoga e stretching.

Mese poco rilassante per i Pesci soprattutto nell’ambito lavorativo, con tensioni per disguidi. In amore ci sarà poca chiarezza nelle nuove relazioni, e in quelle consolidate, disaccordi per questioni ereditarie. Il mese sarò faticoso anche da questo punto di vista, cercate di evitare lo stress e trovate spazio per i sentimenti la vostra medicina migliore.

96 BRESCIAUP

PESCI


BRESCIAUP | MAGGIO 2017  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you