Page 1

€ 3,00

110

SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - D.L. 353/2003 (CONV. IN L. 27/02/2004 N°46) ART. 1 COMMA 1. DCB BRESCIA

BRESCIAUP LE COPIE DISTRIBUITE PRESSO I LOCALI PUBBLICI E AGLI SPONSOR SONO COPIE OMAGGIO

APRILE DUEMILADICIASSETTE

APRILE 2017

BRESCIAUP Il mensile Bresciano

Biokalè Cosmesi presenta EUTHYMIA

WISE nel Giardino dell'Eden

Team Pit Lane e la nuova Audi RS3 LMS

www.bresciaup.it


Renault Business Booster Tour.

Nuova Renault CAPTUR e Renault Renault MEGANE GrandKADJAR Coupé

L’allestimento più adatt o al tuo Live Crossover Renault MEGANE Berlina e Sporter Spazio all’eleganza Technology success lavoroforfa tappa vicino a casa tua.

Gamma Euro 6 da

Gamma CROSSOVER * o rottamazione In caso di permuta oppure

9.100 € * ** da 13.950 € 149 € al mese ** TASSO 0% ** E tagli 1.000 € dal prezzo

Nuova Gamma Renault MEGANE In caso di permuta o rottamazione

15.450 €*

da commerciali Renault. Veicoli

Il motore del tuo successo. 3 anni di KASKO a soli 300 €** ** Con Super finanziamento RENAULT SUPERCUT . Oltre oneri finanziari. 5,99% - TAEG 7,86% RENAULT Con Leasing Renault 36 mesi - TAEG 4%** TAN SUPER con finanziamento KASKO *** Usufruisci anche del super ammortamento del 140%TAN 5,99% • TAEG 8,13% Anche domenica Scopri i vantaggi della pronta consegna. Gamma veicoli commerciali Renault. Emissioni di CO2: da 112 a 249 g/km. Consumi (ciclo misto): da 4,3 a 9,5 l/100 km. Emissioni e consumi omologati. Foto non rappresentativa del prodotto. *Prezzo riferito a Renault KANGOO Compact 75km. Euro 6, IVA, messa su strada, IPT eg/km. contributo PFUed esclusi. Offerta valida nella concessionaria e nel periodo indicati di seguito. Gamma CROSSOVER. Consumi (ciclo misto): da 3,6 5,8 dCi l/100 Emissioni CO : da 95 a 130 Consumi emissioni omologati. Foto non rappresentativa del prodott o. Info Gamma MEGANE. Consumi (cicloExpress misto): da 3,5 aEnergy 6al/100 km. Emissioni didiCO 2:2 da 90 a 134 g/km. Consumi ed emissioni omologati. Foto non rappresentativa del prodotto. su www.promozioni.renault.it www.promozioni.renault.it **Esempio SUPER LEASING RENAULT su KANGOO Express Compact Energy dCi 75 Euro 6: totale imponibile vettura € 9.621,64, macrocanone € 3.491,36 (comprese spese gestione Info su *Prezzo riferito a Renault LIFE Energy TCe 90, mano, IVA e inclusa, contributo esclusi, valido inesclusi, caso di ritiro diin unacaso usato vettin ura da rott e diura pratica € 300 ea imposta di CAPTUR bollo in misura di legge), n. scontato 35 da €in149,03 comprensivi di: Estensione Garanzia 5PFU anni o 100.000 km € 393,44, di amare adesione; riscatt *Prezzo riferito Nuova MEGANE BERLINA LIFE Energy TCecanoni 100,chiavi scontato chiavi ininclusa, mano,IPT IVA IPTPFU edicontributo valido dioritiro dicaso un usato o vett da o proprietà del cliente da presso la Rete Renault aderisce all’iniziativa. È una nostrasu offstrada erta valida fino off al 31/03/2017. € 1.996,99, 0% (tasso fisso)6da emesi, TAEG 4,00%; IPTpresso (calcolata su Provincia di aderisce Roma) eall’iniziativa. messa incluse, IVA esclusa. periodiche per via telematica. Salvo rott amare e diTAN proprietà delalmeno cliente almeno 6 SUPERCUT mesi, la che Rete Renault che È una nostra erta validaoInvio firott no amazione) alcomunicazioni 31/12/2016. **ESEMPIOFINRENAULT. DI FINANZIAMENTO RENAULT precontratt su Renault CAPTUR disponibile LIFE Energypresso TCe 90i apunti € 12.950 (in caso di permuta prezzonren.it; scontato chiavi in mano, IVA approvazione Documentazione uale ed assicurativa vendita della Rete RENAULT e sul sito www.fi messaggio pubblicitario con **ESEMPIO DI eFINANZIAMENTO SUPER KASKO RENAULT su Nuova MEGANE BERLINA LIFE Energy 100: anticipo € di 5.260, importo totale del credito 36 rate da inclusa, IPT contributo PFUvalida esclusi: anticipo € 2.400; importo totale delindicati credito € 10.550, 84 rate da € 188,87TCe comprensive, in caso adesione, di Finanziamento Protett€o 10.190, e Pack Service nalità promozionale. Offcaso erta nella concessionaria e nel periodo di seguito. € fi198,82 comprensive, in di adesione, di Finanziamento Protett oanni e Pack Service a € Kasko, 1.199 comprendente: 3 anni di assicurazione Furto e Incendio, 3 anni di assicurazione Kasko, 1 a € 1.199 comprendente: 3 anni di assicurazione Furto e Incendio, 3 di assicurazione 1 anno di Driver Insurance e estensione di garanzia fi no a 5 anni o 100.000 km. Interessi ***Previsto dalla Legge di Stabilità 2017. anno Driverimporto Insurance, Estensione Garanzia 3 anni o 80.000 e Manutenzione ordinaria 3 anni o 50.000 km.pratica Importo totale dovutodidal consumatore 13.583; TAN €di2.932, totale dovuto daldiconsumatore € 15.865; TAN km 5,99% (tasso fisso); TAEG 7,86%; spese istruttoria € 300 + imposta bollo in misura di€legge, spese di 5,99% incasso(tasso fisso);mensili TAEG€8,13%; Futuro Garantito 6.426 (rata finale); spese istruttoria FINRENAULT. pratica € 300Documentazione + imposta di bollo in misura di legge, spese di incasso mensili 3. Invio comunicazioni 3, invioValore comunicazioni periodiche€per via telematica. Salvo approvazione precontratt uale e assicurativa disponibile presso i€punti vendita della periodiche per viaconvenzionati telematica. Salvo approvazione FINRENAULT. precontratt uale promozionale. ed assicurativa disponibile presso i punti della Rete Renault convenzionati Rete Renault FINRENAULT e sul sito www.finren.it.Documentazione Messaggio pubblicitario con finalità È una nostra off erta valida finovendita al 31/03/2017. FINRENAULT e sul sito www.finren.it. Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. È una nostra offerta valida fino al 31/12/2016. Gamma Renault MEGANE Grand Coupé. Emissioni di CO2: da 95 a 122 g/km. Consumi (ciclo misto) da 3,7 a 5,4 l/100 km. Emissioni e consumi omologati.

Ti aspettiamo dal xx al xx mese per presentarti le nostre offerte. CONCESSIONARIA RENAULT AUTOSPAZIO Via Armando Diaz, 10 - S.Zeno N. (BS) - Tel. 030 35 39 320 www.autospazio.it


“ BRESCIA

www.bresciaup.it

10 YEARS OF US

” BRESCIAUP BRESCIAUP 1 2017

27 2007

giugno

La vita è come una partita a scacchi, devi fare la mossa giusta, ma spesso ci dimentichiamo che noi siamo le pedine ed il destino è un esperto giocatore...

www.bresciaup.it


correspondent

Lettera ai figli che crescono

Manuela Prestini

Per molti genitori scoprire che i propri figli giunti alla soglia dei tredici-quattordici anni si trasformano rapidamente assumendo una propria identità, complicata perché a questa età non chiara, può essere una amara sorpresa. Ci sono due categorie di genitori chi più permissivi e tolleranti, chi meno, così come anche l’adolescente ha la sua diversità di crescita c’è chi è più ribelle, e chi di carattere più tranquillo. Questo rende tutto complesso e soggettivo nel modo di porsi per trovare la maniera di vivere serenamente questa fase della crescita. Dove prima si era a conoscenza delle esigenze e dei sentimenti avendo a che fare con bambini, ora alla soglia dell’adolescenza, momento molto difficile per i ragazzi, perché caratterizzato da sbalzi d’umore e continui litigi, ci si trova a non capirli e di rimando i ragazzi interrompono il dialogo, prima chiave di lettura che fa capire che qualcosa nei propri figli sta cambiando, ci si trova così esclusi dalle confidenze, non sentendosi più il punto di riferimento, e, nel tentativo di tornare a esserlo, quei genitori poco permissivi, tendono ad avere atteggiamenti di ostentata amicizia dimenticando il ruolo primario quello appunto di genitore, pensando così di tenere sotto controllo la situazione. Così facendo trovano difficoltà nel confronto, in quanto, nella maggior parte, questi genitori diventando pure oppressivi, trovando da ridire su gran parte delle idee e opinioni del figlio, sulle mode e il modo di vestire, maglie troppo corte strette o scollate, jeans a vita bassa o troppo stretti, nelle ragazze pantaloncini o gonne troppo corte, il trucco che per un genitore è sempre eccessivo, non parliamo poi della richiesta di tornare più tardi del solito, e del voler sapere chi frequentano controllando le amicizie, invadendo così la privacy cosa che non piace per niente. Questi atteggiamenti troppo rigidi, fanno sentire i figli degli irresponsabili e immaturi, non è però di aiuto ad una convivenza e alla crescita, che è una delle prime cose che si deve accettare, così come quella del cambiamento dei tempi. Altro modo di porsi dei genitori quelli più permissivi, è quello con meno proibizioni, con atteggiamenti di fiducia cercando di andare incontro alle esigenze e alle richieste con più tolleranza, ma bisogna sempre saper tenere fermo il punto iniziale genitoriale delle solite 2 BRESCIAUP

regole e del rispetto, io ti do fiducia tu comportati al meglio, quel meglio che ti faccia stare bene ma che non metta a repentaglio il tuo futuro con scelte sbagliate e avventate, dando retta alla testa, al cuore e comunque sia ai genitori sebbene imperfetti, perché se è vero che per voi soprattutto in questo periodo di crescita tendiamo a essere troppo di tutto, è anche vero che voi non dovete sentirvi onnipotenti, ricordando che fino a poco fa noi contavamo e vi confidavate con noi, mentre ora sembriamo il meno, sembriamo chi vi ostacola e non vi capisce. Ricordarsi che siete voi figli che cambiate e noi accettandolo vi capiamo più di quanto pensiate perché come nella realtà delle cose, prima lo siamo stati noi. Il problema più grande, però, resta il confronto con noi, voi volete più libertà e meno proibizioni, più autonomia nell’affrontare il mondo esterno maggiore privacy, minore controllo. Noi vi chiediamo di non rompere il legame che ci unisce, perché possiamo fare fatica a volte a riconoscere le vostre nuove autonomie e ridefinire la nostra nuova collocazione come genitore, a volte eccediamo, a volte sbagliamo ed altre ancora dimostriamo di essere delle guide, vorremo mantenere, rivisitandole, le regole di casa, nella quotidianità delle piccole cose che a voi ora sembrano banali, vorremmo sentirci complici continuando ad avere le vostre confidenze, e pur con qualsiasi mutamento, vorremo sempre che abbiate bisogno di noi. Questo sarà l’inizio per voi di una seconda nascita che vi farà uscire dalla famiglia per entrare nella società e noi ne siamo consapevoli così come le paure e le gioie di quello che vi aspetta. Non fateci sentire lontani. Sappiate infine che vi continueremo a dare quella sicurezza di poter sempre ritornare con serenità e di affrontare le nuove esperienze sentendovi, da un punto di vista affettivo, con le “spalle coperte”, perché pur con il passare del tempo e con i cambiamenti non toglie, che noi siamo e saremo sempre genitori. E questo, si sa! Non lo capirete se non quando lo sarete anche voi...


SS17 BRESCIAUP 3


correspondent

l'importanza della

comunicazione

Emanuele Zarcone

Comunicare bene è importante, anzi è fondamentale.

noi comunichiamo sempre Le maggiori criticità nelle aziende, a prescindere da situazioni di mercato, di continuo cambiamento, di velocità e tempi di risposta e di richieste diverse, che sono più da collegarsi a problematiche organizzative, dipendono da problemi di comunicazione e/o relazionali. La motivazione, il dialogo, la collaborazione, le competenze, il coinvolgimento, l’assunzione di responsabilità, l’accentramento dipendono fondamentalmente dal tipo e dalle modalità di comunicazione condotte internamente, nell’unità organizzativa, con tutti i portatori d’interesse aziendali, partendo da noi stessi. Noi comunichiamo sempre. L’azienda comunica sempre, anche quando al suo interno non esiste un ruolo che rivesta questa funzione. Comunicare quindi, comunicare bene e in modo efficace, è un atto di

4 BRESCIAUP

management: non solo di saper fare ma anche e soprattutto di saper essere. La comunicazione efficace diventa così paradigma della buona filosofia aziendale. Grazie alla comunicazione interna ed esterna, e attraverso tutta la comunicazione aziendale, l’energia delle persone si mobilizza e si orienta verso obiettivi comuni e di successo.

verso obiettivi di successo La comunicazione efficace alla base richiede come competenze sia una buona capacità d’ascolto sia una capacità d’interazione. L’azienda attraverso diversi strumenti (gruppi di lavoro, eventi, informazioni a valore aggiunto, flessibilità organizzativa) può favorire quest’apprendimento attraverso l’agire quotidiano ed esempi concreti di comportamento. Tuttavia è da noi stessi, dalla nostra capacità d’ascolto, d’interazione e di comunicazione che parte tutto.


BRESCIAUP 5


correspondent

politica europea

nuova

A cura di Antonio Russo

La situazione che da anni caratterizza il dibattito pubblico sulle istituzioni europee e le sue possibili evoluzioni rischia di sfociare nella banalità. Stiamo assistendo a una polarizzazione dello scontro tra sedicenti europeisti e anti-europeisti che fatica a inquadrare il problema democratico e istituzionale in cui è caduta l’Unione Europea. Da un lato gli europeisti tendono a difendere lo status quo del quadro costituzionale europeo e si scontrano con le complessità reali nel far progredire il processo di integrazione e politicizzazione europea, dall’altro gli euroscettici si scagliano contro l’economia politica e la regolazione europea senza riuscire a immaginare un disegno alternativo dell’Unione Europea che non sia quello della deflagrazione dell’Unione stessa e del suo mercato unico. Mentre questo dibattito si trascinava sterile, fino a dieci anni fa la percentuale era esattamente inversa: due cittadini su tre guardavano con favore all’Europa unita. È fondamentale, quindi, interrogarsi su ciò che nell’immaginario civile è diventata oggi l’Unione Europea e provare a comprendere le motivazioni di un così diffuso malessere nei suoi confronti. L’Unione costruita in questi anni sembra aver generato quel che si dice un «mostro buono»: mostro perché si è andati verso un super-Stato caratterizzato da ipertrofia burocratica, scarsa accountability e superfetazione legislativa, buono perché ha permesso alle popolazioni europee di godere di un lungo periodo di pace interna e di costruire importanti processi d’integrazione. Le istituzioni europee, oggi, sono percepite con distanza e diffidenza dagli europei stessi perché a un’integrazione economica piena culminata con la moneta unica non ne è conseguita una democratica

6 BRESCIAUP

e politica. Questo fenomeno è, inoltre, acuito dalla farraginosità del funzionamento delle istituzioni europee. Se si prova a comprendere il meccanismo del processo legislativo del Parlamento europeo ci si trova di fronte una serie di passaggi complicatissimi, bizantini, difficili anche solo da immaginare per chi non ha almeno una laurea in giurisprudenza. L’intellegibilità delle istituzioni europee per il cittadino medio risulta davvero troppo bassa. Allo stesso modo meccanismi complessi e bizzarre ripartizioni di competenze tra Stato e Unione danno luogo a veri e propri aborti regolativi che infastidiscono e allontanano il cittadino. Davvero l’Unione Europea deve stabilire le dimensioni del pistacchio di Bronte o il colore dei mandarini o le modalità con cui vengono mescolati grano e acqua? La percezione che ne esce è quella di un Leviatano lontano, poco legittimato, avverso alla produzione industriale, teso all’omogeneizzazione delle differenze nazionali e tutto centrato su una complessità burocratica che i cittadini vorrebbero solo rifuggire. È fisiologico poi che nel processo di formazione dei governi nazionali, quando Bruxelles caldeggia una linea di politica economica piuttosto che un’altra, la reazione sia di feroce indisposizione nei confronti delle istituzioni europee.


BRESCIAUP 7 bresciaup-210x297-dodotags-igussago.indd 1

19/04/17 09:01


BRESCIAUP BRESCIA UP DIRETTORE RESPONSABILE

Renata Sortino (info@bresciaup.it)

CAPOREDATTORE

Manuela Prestini (info@duesseadv.it)

REDAZIONE E UFFICIO STAMPA

Antonio Russo

(info@bresciaup.it) DIRETTORE EDITORIALE

Emanuele Zarcone

GRAFICA E IMPAGINAZIONE

Anita Veres

ufficiografico@bresciaup.it SOCIAL

Andrea Rocca

bresciaupvideos@gmail.com MARKETING

Emanuele Zarcone (info@bresciaup.it) STAMPA

Staged SRL PHOTO

Selene Zarcone StudioUp Sidass Patrick Merighi Filippo Venezia Erika Serio COLLABORATORI Chicca Baroni, Gloria Del Vecchio, Edward Battisti, Mauro Bonometti, Rossano Caffi, Roberto Cappiello, Anthony Le, Emanuele Lumini, Simone Mor, Attilio Tantini, Marcello Zampedri REDAZIONE

Via Orzinuovi 10 - Brescia Tel. 339/ 6836770 ABBONAMENTI

www.bresciaup.it E-mail: info@bresciaup.it

8 BRESCIAUP

Vignetta di Riky Modena


Via Leonardo Da Vinci, 2 - 25010 San Zeno Naviglio (BS) www.otiumcentrobenessere.it Tel. 030 2106931 OTIUM Centro Benessere Brescia


SOMMARIO REDAZIONALI PAG. 16 BIOKALÈ COSMESI presenta EUTHYMIA PAG. 22 Inaugurazione VILLAGGIO DEGLI ORTI PAG. 28 IL VOLTO DI LUCA ALIPRANDI PAG. 38 LA FENICE SRLS PAG. 68 MODA UP! - Che mania. calza a rete sei mia! PAG. 70 GADGET GROUP al GIRO D’ITALIA PAG. 74 REMEMBER VINTAGE - VILLA BREDA

EVENTI PAG. 42 GRUPPO CARMELI: la NEW MICRA PAG. 44 MARCI 835 - #saliinmotoconme PAG. 46 DUOMO D’ELITE - Springtime&Music PAG. 48 Inaugurazione LA CONTADINA PAG. 52 VINITALY 2017 PAG. 56 FIORDALISO al SESTINO BEACH PAG. 58 ROTARY CLUB - Concerto di beneficenza PAG. 60 WISE nel GIARDINO DELL’EDEN PAG. 62 Inaugurazione BAR REVENGE PAG. 64 Inaugurazione APIQUE L’APE BOUTIQUE PAG. 66 TEAM PIT LANE presenta la Audi RS3 LMS presso lo Showroom AUDI SAOTTINI AUTO

www.bresciaup.it


APRILE2017 RUBRICHE PAG. 8 LA VIGNETTA DI RIKY MODENA PAG. 24 MOTOAVVENTURE - Sicilia. Capitolo Due: E=mc². PAG. 26 IMPRENDITORI A SCUOLA DI WEB - E-mail marketing PAG. 30 STUDIO LUMINI - Il trattamento fine mandato amministratori come strumento di pianificazione fiscale PAG. 32 ANTICO EGITTO - Il cartiglio PAG. 34 STUDIO CAPPIELLO - Adesioni al 70% per le Popolari Venete PAG. 72 DJ DEL MESE - Denis Maghella - il sound del Sesto Senso PAG. 76 CONFARTIGIANATO - Addio studi di settore PAG. 78 IL MIO PUNTO G - Amici della notte: Francesco Sarzi PAG. 83 L’ANGOLO DELLA POESIA - Independence PAG. 85 MODELLA DEL MESE - Nicoleta PAG. 88 ESSERE&BENESSERE - Coraggio! PAG. 90 NATUROPATIA E BENESSERE - La Vitamina D PAG. 92 GLUTEN FREE EXPO - Ristoranti gluten-free

INTEGRATORE PROENERGETICO DI CREATINA, L-ARGININA, VITAMINE E SALI MINERALI, DESTINATO A RIEQUILIBRARE LE CARENZE O GLI AUMENTATI FABBISOGNI CHE SI VERIFICANO IN CONSEGUENZA DI UNA DIETA SQUILIBRATA.

PAG. 94 CONSIGLI DA MATRIMONIO - Decorazione sedie PAG. 96 OROSCOPO MAGGIO BRESCIAUP 11


correspondent

più multe per la stessa

violazione

A cura di Domenico Ferrari

Chi con lo stesso comportamento viola diverse norme del codice della strada o commette più violazioni della stessa disposizione, può pagare solo una sanzione: quella prevista per la violazione più grave aumentata fino al triplo.

cumulo giuridico Immaginiamo di percorrere, oltre i limiti di velocità, un tratto di strada che collega due Comuni e di essere fotografati da due autovelox, posizionati a distanza ravvicinata l’uno dall’altro, di proprietà delle due rispettive amministrazioni locali. Oppure di transitare svariate volte attraverso i varchi delle Ztl perché ci siamo persi nelle vie del centro. O di passare due volte con il semaforo rosso perché abbiamo particolarmente fretta. È verosimile che, in tutti questi casi, riceveremo a casa più multe, benché tutte scaturite dallo stesso comportamento, considerato in modo unitario. È possibile ottenere uno sconto, considerato che la condotta contestata all’automobilista è sempre la stessa, benché sfortunatamente accertata in momenti diversi e tra loro ravvicinati? La risposta è affermativa. In particolare il codice della strada prevede che se, con un’unica azione si viola più volte la stessa norma di legge o anche norme differenti tra loro, l’automobilista è tenuto a pagare solo la sanzione più grave, aumentata fino al triplo. Si tratta di ciò che tecnicamente viene

12 BRESCIAUP

detto «cumulo giuridico – concorso formale delle violazioni». In particolare: nel caso in cui, con la stessa condotta, si violano norme tra loro differenti (ad esempio: obbligo di dare la precedenza e passaggio col semaforo rosso), si parla di concorso eterogeneo; nel caso in cui, con la stessa condotta, si viola la stessa norma (ad esempio: eccesso di velocità rilevato su più parti della medesima tratta stradale), si parla di concorso omogeneo.

quale vantaggio comporta? Come abbiamo spiegato, tutte le volte in cui l’automobilista riesce a dimostrare che le svariate multe da lui ricevute sono imputabili non a differenti condotte, ma al medesimo comportamento – considerato come unitario – è tenuto a pagare solo una di tali multe, in particolare quella più elevata che viene aumentata fino a massimo tre volte tanto (ossia del triplo). In questo modo, ad esempio, se il trasgressore ha ricevuto 5 verbali per autovelox per la stessa tratta stradale ne paga uno solo con la maggiorazione.


IL FUTURO NEL CAMPO DELLA RIABILITAZIONE SOLUZIONE INNOVATIVA E TECNOLOGICA CHE GARANTISCE TRATTAMENTI TERAPEUTICI RAPIDI ED EFFICACI Cura l’artrosi | Accelera il consolidamento delle fratture ossee Riduce le infiammazioni | Coadiuvante nella cura della necrosi ossea

FORNITORE UFFICIALE

A.C. MILAN

U.S. SASSUOLO MEDICAL SUPPORTER

CENTRI AUTORIZZATI SportLife Medical Center | Brescia Centro Salutis | Ospitaletto Dott. Michele Trainini | Brescia Fisiochinesisterapia San Lorenzo | Manerbio Fisiotek di Giovanni Bresciani | San Zeno Naviglio Medicalspa | Brescia Farmacia Cavalli | Flero

MADE IN ITALY CERCTHERAPY.IT


ilBraciere

Specialità Mediterranee, pesce di mare e carne alla griglia Nel cuore della Franciacorta si trova il Ristorante Il Braciere. In una posizione privilegiata grazie alla vicinanza (800 mt) del casello autostradale di Rovato - Autostrada (A4) Mi - Ve. Il locale appare come una classica casa di campagna, costruita all’interno di una muraglia in sassi che lo delinea dalla strada provinciale. All’interno il gusto di un classico raffinato,con colonne in pietre e travi in legno a vista. I colori caldi donano un’atmosfera molto piacevole. L’impatto è di una cordiale ospitalità. La cucina è una cucina Mediterranea tradizionale che, tenendo conto delle proprie radici e utilizzando prodotti anche tipici del territorio, dà vita a piatti gustosi , accompagnati anche dai migliori vini della Franciacorta e non solo. I piatti sono preparati con la massima cura e attenzione ai particolari e i dolci sono un vero piacere per il palato. Per un’alternativa sfiziosa la pizza viene proposta in oltre 80 gusti, nella specialità schiacciata, per gli amanti della pizza sottile e croccante; al tagliere per chi ama una pizza alta e morbida e naturalmente la classica pizza cotta nel forno a legna.


ilBraciere

SpecialitĂ Mediterranee Pesce di mare e Carne alla griglia Cucina Vegana e Senza Glutine

Via Rizzini 38, Cazzago S. M. (BS)

...a 1km dal casello autostradale di Rovato

Tel. 030 7254778 - 030 7751447

www.ristoranteilbraciere.net Chiuso di giovedĂŹ CUCINA

Seguici su:


Euthymia, la serenità del benessere

Stare bene in ogni momento, essere felici nell’interezza del proprio essere. Questa è la filosofia che si cela all’interno della linea cosmetica Euthymìa. Euthymia è una parola composta, deriva dal greco eu “bene” e thymia “animo”, e indica uno stato d’animo di serenità e forza spirituale. Rappresenta il raggiungimento di un appagamento interiore, una tranquilla soddisfazione che ci permette di affrontare con positività la vita di tutti i giorni. La linea di trattamenti cosmetici Euthymia è completata dalla scelta di utilizzare come simbolo distintivo il Baobab, richiamando così l’inserimento in tutti i trattamenti del suo preziosio olio.

biokalè cosmesi

presenta

euthymia Biokalè Cosmesi, azienda bresciana presente nel campo della bellezza e del benessere da oltre 25 anni, presenta e distribuisce Euthymia, una nuova linea di cosmesi naturale termale. Euthymia è una parola composta che deriva dal greco eu “bene” e thymia “animo”, e indica uno stato d’animo di serenità e forza spirituale.

Qualità garantita

La linea cosmetica Euthymia viene sviluppata e prodotta in laboratori certificati e controllati che garantiscono un prodotto finito che si eleva dagli standard. La produzione è affidata alle più innovative tecnologie in campo cosmetico mantenendo il processo di lavorazione con caratteristiche artigianali: dalla formulazione alla ricerca degli ingredienti, dal controllo al confezionamento tutto viene gestito in piccoli e curatissimi quantitativi a garanzia dell’alto livello qualitativo.

Il benessere nasce dalla natura


I loro trattamenti estetici sono composti al 100% da fragranze senza allergeni per ridurre il omposti i rischio nostridi sensibilizzazioni, nti estetici:dermatologicamente e microbiologicamente testati, non su animali per fini cosmetici e il 98% degli ingredienti sono di origine Naturale.

Gli ingredienti che abbiamo preferito eliminare:

0%

0%

urre il rischio di sensibilizzazioni. te testati, non su animali per fini cosmetici.

La nuova linea di Euthymia la potete trovare nei migliori centri estetici, centri benessere, spa e parrucchieri. o di origine Naturale.

8%

li ingredienti

ana, tracciabile e certificabile: Olio di Mancia di Bari, estratto di Mirto e di Opunzua rovenienza Sardegna. L’olio di distribuito baobab in- da Un marchio dei semi e la trasformazione in olio viene BIOKALÈ COSMESI S.r.l cupazione della popolazione locale.

Vaselina

Paraffina

Parabeni

Petrolati

Siliconi

Oli sintetici e minerali

PEG

Formaldeide

Allergeni di profumo

SLS

PPG OGM

Via della Musia, 50/52/54 25135 S. Eufemia - Brescia www.biokalecosmesi.it

Qualità garantita Da cosa sono composti i nostri trattamenti estetici:

100%

La linea cosmetica Euthymia viene sviluppata e prodotta in laboratori certificati e controllati che garantiscono un prodotto finito cheallergeni si elevaper dagli standard. fragranze senza ridurre il rischio di sensibilizzazioni. La produzione è affidatatestati, alle non più su innovative in dermatologicamente e microbiologicamente animali pertecnologie fini cosmetici. campo cosmetico mantenendo il processo di lavorazione con caratteristiche artigianali: dalla formulazione alla ricerca degli ingredienti, dal controllo al confezionamento tutto viene gestito in piccoli e curatissimi quantitativi a garanzia dell’alto livello qualitativo.

98%

degli ingredienti sono di origine Naturale.

L’origine degli ingredienti L’origine di alcuni dei principi attivi è italiana, tracciabile e certificabile: Olio di Mandorla – azienda agroalimentare in provincia di Bari, estratto di Mirto e di Opunzua – provenienza sud Italia, olio di Oliva - provenienza Sardegna. L’olio di baobab invece proviene dal Senegal, la lavorazione dei semi e la trasformazione in olio viene fatta in piccole aziende del luogo con occupazione della popolazione locale.


Gli oligopeptidi illuminanti

Attivi di nuova concezione, gli oligopeptidi rappresentano l’eccellenza della cosmetica moderna. Simili alle proteine naturali si legano ai recettori dell’epidermide attivando la funzionalità delle cellule e la produzione di sostanze fondamentali per il benessere della pelle.

La forza della

Formulata con ingred abbina l’efficacia d e nell’acqua termal ingredienti che ne su La forza della natura quell’energia vitale c

L’acquaL’acqua termale, sorgente di vita termale, sorgente di vita

Preziosa comevitale, sorgente vitale,termale l’acqua racchiusa termale racchiusa Preziosa come sorgente l’acqua nelle nelle formule cosmetiche Euthymia è una risorsa indispensabile formule cosmetiche Euthymia è una risorsa indispensabile per il benessere della pelle. Sgorga dalla terra ricca di principi per il benessere della pelle. Sgorga dalla terra ricca di principi attivi che portano nutrimento e vigore. E’ una fonte naturale attivi che portano nutrimento e vigore. E’ una fonte naturale di oligoelementi e sali minerali che contribuiscono alla difesa di oligoelementi e sali minerali che contribuiscono alla difesa dei radicali liberi ossidanti: il calcio protegge i tessuti, il dei radicali potassio liberi ossidanti: calcio protegge il promuove ill’idratazione, il silicioi tessuti, svolge un’azione potassio promuove l’idratazione, il silicio svolge un’azione compattante, il magnesio rigenera le cellule epiteliali, il compattante, il magnesio rigenerail lemanganese cellule epiteliali, il ferro apporta ossigeno, svolge un’azione antiossidante, e zinco agiscono comeun’azione antinffiamatori. ferro apporta ossigeno,rame il manganese svolge Uniti ad attivi vegetali idratanti, leviganti e rigeneranti, gli antiossidante, rame e zinco agiscono come antinffiamatori. effetti benefici dell’acqua termale si amplificano Uniti ad attivi vegetali idratanti, leviganti e rigeneranti,pergliportare a undell’acqua nuovo statotermale di benessere. effetti benefici si amplificano per portare a un nuovo stato di benessere.

Il benessere nasce dalla natura


Euthymia, la serenità del benessere

Gli oligopeptidi illuminanti

Attivi di nuova concezione, gli oligopeptidi rappresentano l’eccellenza dellabene cosmetica moderna. Simili alle proteine naturali Stare in ogni momento, essere felici nell’interezza del si legano proprio ai recettori dell’epidermide attivando la funzionalità essere. Questa è la filosofia che si cela all’interno della delle cellule e la produzione di sostanze fondamentali per il linea cosmetica Euthymìa. benessere della pelle.

Euthymia è una parola composta, deriva dal greco eu “bene” e thymia “animo”, e indica uno stato d’animo di serenità e forza spirituale. Rappresenta il raggiungimento di un appagamento interiore, una tranquilla soddisfazione che ci permette di affrontare con positività la vita di tutti i giorni.

La linea di trattamenti cosmetici Euthymia è completata dalla scelta di utilizzare come simbolo distintivo il Baobab, richiamando così l’inserimento in tutti i trattamenti del suo preziosio olio.

La forza della natura per il tuo benessere

Formulata con ingredienti naturali, la linea cosmetica Euthymia abbina l’efficacia degli attivi presenti nell’olio di Baobab e nell’acqua termale alle azioni specifiche di altri preziosi ingredienti che ne sublimano le qualità benefiche. La forza della natura agisce per il benessere del corpo, attivando quell’energia vitale che porta in superficie la luce dell’anima.


DISCO&CO L’ olio di Baobab, attivatore di giovinezza

Conosciuto dai popoli africani come Albero della Vita, il Baobab custodisce nei suoi frutti i semi dai cui si ricava per estrazione il suo pregiatissimo olio. Utilizzato fin dai tempi più remoti, quest’olio ha proprietà emollienti, leviganti e cicatrizzanti. Anche in dosaggi ridotti ha un fortissimo potere elasticizzante, rendendo la pelle nuovamente dinamica. L’alta concentrazione di vitamina C lo rende anche un potente antiossidante, funzionale a contrastare l’invecchiamento cellulare.

La potenza dell’acido ialuronico

L’acido ialuronico è un potente alleato contro rughe ed inestetismi. Componente fondamentale del tessuto connettivo, la sua concentrazione negli strati superficiali dell’epidermide tende a diminuire con l’avanzare dell’età con conseguente perdita di tono e vigore. Questo attivo superidratante, veicolato dai glicosamminoglicani, carrier di idratazione, è presente nelle nostre formulazioni anti-aging proprio per la sua elevatissima capacità di mantenere idratata la pelle. Compattante e ristrutturante aiuta a contrastare la degenerazione cutanea favorendo il riequilibrio del contenuto di acqua dello strato corneo.

Il benessere nasce dalla natura


di Peonia

loro azione regolatrice o alla pelle di ritrovare rigeneranti, aiutano a .

L’ olio di Baobab, attivatore di giovinezza

Conosciuto dai popoli africani come Albero della Vita, il Baobab custodisce nei suoi frutti i semi dai cui si ricava per estrazione il suo pregiatissimo olio. Utilizzato fin dai tempi più remoti, quest’olio ha proprietà emollienti, leviganti e cicatrizzanti. Anche in dosaggi ridotti ha un fortissimo potere elasticizzante, rendendo la pelle nuovamente dinamica. L’alta concentrazione di vitamina C lo rende anche un potente antiossidante, funzionale a contrastare l’invecchiamento cellulare.

La potenzadidell’acido Gli oligosaccaridi Peonia ialuronico

Gli oligosaccaridi di Peonia, in virtù della azione regolatrice L’acido ialuronico è unloro potente alleato contro rughe ed tra gli strati dell’epidermide, consentono alla pelle di ritrovare inestetismi. Componente fondamentale del tessuto connettivo, elasticità e vitalità. Come tutti gli attivi rigeneranti, aiutano a la sua concentrazione negli strati superficiali dell’epidermide combattere l’invecchiamento prematuro.

tende a diminuire con l’avanzare dell’età con conseguente perdita di tono e vigore. Questo attivo superidratante, veicolato dai glicosamminoglicani, carrier di idratazione, è presente nelle nostre formulazioni anti-aging proprio per la sua elevatissima capacità di mantenere idratata la pelle. Compattante e ristrutturante aiuta a contrastare la degenerazione cutanea favorendo il riequilibrio del contenuto di acqua dello strato corneo.

BRESCIAUP 21


inaugurazionevillaggiodegliorti

Villaggio degli Orti

dove coltivare la tua passione

A cura di

Mara Franceschini

marketing@areafiera.com

Con l’arrivo della primavera è tempo di semina. E allora quale occasione migliore per inaugurare, a San Zeno sul Naviglio, il “Villaggio degli orti”.

la natura a tavola Un nuovo progetto ideato da Mauro Grandi, direttore delle fiere “Golositalia” e “Cosmofood”, che prevede l’affitto di un orticello di 40 metri quadrati recintati, illuminati, videosorvegliati e con allaccio privato dell’acqua. Un piccolo angolo di paradiso dove staccare la testa dalla frenesia quotidiana e godere del benefico effetto del contatto con la natura. Ma con un plus aggiuntivo: portare a tavola ciò che si è coltivato con amore e passione. Lo sanno bene i primi trenta abitanti del Villaggio che proprio oggi, durante il taglio del nastro inaugurale, hanno simbolicamente ricevuto le chiavi del loro orticello. Da domani al via con zappe e rastrelli, ma anche in questo gli “hobby farmer” non saranno lasciati soli. «Ogni primo sabato del mese si terranno nell’area comune corsi gratuiti ad hoc con approfondimenti sulla semina e sulla raccolta, sulla gestione e sulla scelta delle piante, sulla loro salute e sulle loro proprietà tenuti dallo storico Vivaio Volta di Brescia - spiega Grandi -. Inoltre non mancheranno, in collaborazione con la rivista “Vini e cucina bresciana”, incontri a tema con ospiti e lezioni culinarie, ad esempio su come confezionare passate di pomodoro o marmellate, all’interno della sala attrezzata da Maestrelli Arredamenti.

coltivare con amore Essendo io stesso nipote di agricoltori, la terra e la natura sono parte di me. Ricordo quando nonno mi diceva che ogni uomo dovrebbe avere l’opportunità di coltivare un fazzoletto di terra per godere dei suoi frutti. La trovo una grande verità. Per questo è nato “Villaggio degli orti”: per dare la possibilità a famiglie, 22 BRESCIAUP

pensionati, ragazzi e anche a nonni con nipoti, di coltivare un orticello con amore». Il Villaggio si trova in via Pietro Mascagni, a sei minuti dalla fermata dell’autobus, con parcheggio per le auto e una zona dedicata alle biciclette. Da un’area di circa 15mila metri quadrati sono stati ricavati 206 orticelli che vengono affittati a 590 euro per un contratto annuale (da aprile a dicembre) o a 540 euro l’anno per 24 mesi (con accesso libero).

RITORNO ALLE ORIGINI: IL VALORE DELLA NOSTRA TERRA All’inaugurazione del Villaggio, oltre ai primi trenta “hobby farmer” e al giovane imprenditore locale Mauro Grandi, non sono mancate le autorità, tra cui il consigliere della Regione Lombardia Fabio Rolfi che fa sapere: «La trovo una bella iniziativa che pone l’attenzione sul tema dell’agricoltura urbana: una nuova frontiera che consente di ripensare a spazi cittadini inutilizzati rendendoli funzionali e sostenibili. Oltretutto ben venga l’idea di accompagnare l’affitto degli orti alla formazione poiché significa favorire la cultura dell’ecologia urbana e della sostenibilità alimentare». Dello stesso avviso anche il sindaco di San Zeno Naviglio, Ernesto Abbiati: « L’ A m m i n i s t r a z i o n e comunale non può che sposare un’iniziativa come questa, sia per la sua valenza


sociale, sia per il suo carattere di salvaguardia della tradizione. Una volta gli orti facevano parte della realtà famigliare, oggi avere a disposizione un “Villaggio degli orti” consente alle persone di lasciare divano e tv per coltivare la terra, chiacchierare, stare all’aria aperta e fare un po’ d’attività fisica. Se poi nonni e genitori decidono di portare anche nipoti e figli, allora credo che l’obiettivo di Grandi sia andato davvero a buon fine».

LA SCUOLA AL VILLAGGIO DEGLI ORTI «La trovo un’innovativa iniziativa privata che punta al ritorno alle origini, alla voglia di assaporare i frutti raccolti con il sudore della fronte - chiarisce il vicesindaco Marco Ferretti -. Inoltre ringrazio Grandi per non aver dimenticato di coinvolgere il territorio donando alle scuole alcuni orti e con essi la possibilità ai ragazzi di scoprire il ciclo naturale dalla semina alla raccolta». A tal proposito presente all’evento anche Emanuela Boselli, dirigente dell’istituto comprensivo “N. Berther” di San Zeno Naviglio, che commenta: «Forse già entro la fine di quest’anno scolastico, ma sicuramente a partire dal prossimo, il progetto di coltivare alcuni orti gentilmente donatici da Grandi sarà inserito a programma nelle attività di carattere ambientale. La trovo un’iniziativa meravigliosa poiché non solo consente al territorio di entrare a scuola e alla scuola d’interagire con il territorio, ma anche perché permette ai ragazzi delle primarie e delle secondarie di usare la manualità e riscoprire il valore della nostra terra. Oltretutto credo sarà un’opportunità meravigliosa per gli studenti che hanno più difficoltà a seguire la normale attività scolastica».

coltivare e condividere la PROPRIA passione A chiudere l’inaugurazione è lo stesso Mauro Grandi che, invitando tutti agli orti nella giornata di domani, conclude: «Desidero che il “Villaggio degli orti” diventi non solo un luogo dove acquisire conoscenze e rilassarsi stabilendo un legame diretto con la natura, gioendo dei suoi frutti e nutrendosi di conseguenza in modo sano, ma anche un posto dove creare nuove amicizie, condividere emozioni ed esperienze e stare all’aria aperta. Il valore sociale di questa iniziativa è uno dei capisaldi del progetto».

per qualsiasi informazione: Tel.: 338 4851789 www.villaggiodegliorti.it Fb.: Villaggio degli orti

100% GRANO KRONOS, MASSIMA QUALITÀ, SEMPRE AL DENTE. Dalla nostra tradizione di famiglia una pasta d’autore. Flavio Pagani

BRESCIAUP 23


motoavventure

Sicilia. Capitolo Due: E=mc²

A cura di Simone Mor

grecia antica o sicilia?

segesta: una vista mozzafiato!

Per chi ama viaggiare, e si è recato almeno una volta nella Grecia Continentale, avrà ammirato numerosi siti archeologici della Grecia Antica. I più famosi e visitati sono per esempio: l’Acropoli di Atene, il sito archeologico di Delfi, di Olimpia o dell’Epidauro, e numerosi altri dislocati nelle varie regioni della Grecia. Anche in Sicilia, vi è una concentrazione di siti storici per nulla inferiori rispetto a quelli della Grecia stessa e addirittura con monumenti meglio conservati. La nostra prima tappa è la zona archeologica di Segesta, che dista circa 25 Km da Alcamo in provincia di Trapani, località che abbiamo scelto come “primo campo base” per la nostra visita in Sicilia.

La prima considerazione che scaturisce visitando il sito di Segesta, è che gli antichi abitanti di questo luogo sapevano bene dove stanziarsi. Il sito dove edificare veniva scelto accuratamente quasi sempre su una sommità di un monte e con una visuale sul territorio che permetteva il massimo controllo ed al tempo stesso una veduta magnifica a 360°. I monumenti più importanti sono il tempio Greco magnificamente conservato, ed il Teatro incavato che poteva ospitare fino a 4000 persone. Orientato a nord, verso il Golfo di Castellammare, il teatro di Segesta sfrutta come scenografia lo splendido panorama del mare e delle colline a perdita d’occhio.. Una vista mozzafiato! Terminato il giro ci fermiamo al chiosco adiacente la biglietteria e vista l’ora di pranzo, scegliamo di iniziare a degustare i prodotti tipici siciliani, e quindi vai di arancini o arancine di riso. Il dibattito linguistico è ancora oggi aperto in base a dove ci si trovi in Sicilia.

mototurismo Decidiamo come sempre di evitare strade importanti e quindi percorrendo una provinciale direzione Calatafimi ci inoltriamo in mezzo a boschi e vallate ed in meno di un’ora il tempio principale appare già all’orizzonte. Qualcuno starà facendo un veloce calcolo. Ma come? Per fare 25 km c’hanno messo quasi un’ora? La risposta è data dal fatto che, eravamo in vacanza, e quindi, almeno noi i ritmi frenetici della quotidianità abbiamo cercato di evitarli; inoltre stavamo facendo del mototurismo. Aggiungete poi che le strade a volte non sono perfette e che in Sicilia è ampiamente applicata la legge della relatività del tempo E=mc², ecco quindi spiegato il quesito di cui sopra. 24 BRESCIAUP


scopello: un paradiso terrestre Dopo esserci rifocillati, ripartiamo in direzione nord, verso il mare con l’intenzione di raggiungere la penisola di San Vito lo Capo. Percorriamo la SS113 ( tranquilli non è una superstrada ) e poi la SP2, ma a Castellammare del Golfo commettiamo un grosso errore. Sono circa le 15 e una marea immensa di auto blocca letteralmente il centro della cittadina in cui ci siamo addentrati. A fatica usciamo da quella bolgia di traffico e ritornati sulla litoranea ci fermiamo nei pressi della Tonnara di Scopello. Parecchi turisti visitano questo posto che è uno dei più importanti ed antichi della Sicilia. Sono visibili ancora gli edifici in cui si lavorava il tonno e la vista sul mare è impreziosita dai faraglioni che sembrano messi lì a difesa dello stabilimento. Facciamo due parole con un turista che ci racconta che questo posto è stato anche un set cinematografico del film “Ocean Twelve” e da lì a poco scorgiamo infatti George Clooney con un gruppo di altre persone tra cui una ragazza bionda da favola. Scherzavo… George Clooney non c’era, ma la ragazza si. L’ aria sta cambiando sapore, e si sta avvicinando la sera. Decidiamo quindi di rientrare, fermandoci però per un aperitivo a Scopello che si trova leggermente più all’interno. Il piccolo borgo è un luogo incantato, dove il tempo sembra essersi fermato. Si trova ad un centinaio di metri sul livello del mare ed appena arrivati in piazza si entra a far parte di un’altra storia, non quella che si sta vivendo, ma quella che avremmo sempre voluto vivere...

Piazza Matteotti 21, 25015 Desenzano del Garda (BS) BRESCIAUP 25 Tel. 392 061 9854


imprenditoriascuoladiweb

e-mail marketing cestino...

Come fare senza finire nel

A cura di Giorgio Nicoli

Quando tutti parlano di internet, social network o business online, annuisci senza sapere bene di cosa si stia parlando? È arrivato il momento di riscattarti. Questo spazio

è dedicato agli imprenditori moderni, dinamici e determinati, che vogliono capire come internet può davvero aiutare le piccole e medie imprese a diventare grandi.

direct e-mail marketing

1. grafica accattivante

Hai mai sentito parlare di DEM? No, non si tratta di una di quelle parole da ingegneri aerospaziali, ma è l’acronimo di “Direct E-mail Marketing”, ovvero l’attività promozionale che prevede l’invio di messaggi pubblicitari proprio attraverso le e-mail. Ti sarà sicuramente capitato di ricevere nella tua casella di posta elettronica un messaggio promozionale o una comunicazione da parte di un’azienda della quale sei cliente. Bene, quella e-mail che hai ricevuto è esattamente una DEM. Destinata generalmente ad un gruppo di destinatari che volontariamente hanno deciso di ricevere delle comunicazioni commerciali, la DEM è uno strumento particolarmente efficace ed indicato per coloro che vogliono promuovere un prodotto/servizio tramite il web, presso un target molto ben profilato.

Usa colori, immagini ed elementi grafici per colpire i tuoi clienti, ricordandoti di rispettare sempre la tua immagine aziendale. Chi riceve la tua e-mail, deve sì rimanere stupito, ma deve anche riconoscere il tuo logo e i colori della tua azienda.

i vantaggi di "dem"

Che il tuo obiettivo sia l’acquisto vero e proprio o la richiesta di informazioni, chiarisci sempre al tuo lettore qual è l’azione che deve compiere e ricordaglielo più volte all’interno della comunicazione.

Inviare e-mail pubblicitarie, non solo ti aiuta a comunicare con migliaia di utenti, ma significa soprattutto: • Promuovere i tuoi prodotti presso un target molto ben profilato • Raggiungere i tuoi clienti reali e potenziali, senza aspettare che siano loro a cercarti • Stimolare l’acquisto o la richiesta di contatto Non c’è che dire, i vantaggi dell’e-mail marketing sono indiscutibili, ma quali sono gli elementi che determinano il reale successo di un’e-mail pubblicitaria e come evitare che i destinatari buttino le nostre comunicazioni nel cestino? 26 BRESCIAUP

trucchi & segreti

2. contenuti testuali d'effeetto Scrivi poco ma sii incisivo. Il destinatario non ha tempo da perdere e vuole capire al volo se c’è un reale vantaggio per lui. Meglio poche parole scelte con cura che una testo lungo e noioso che non ti porterà da nessuna parte.

3. SPINGI IL DESTINATARIO A COMPIERE UN'AZIONE SPECIFICA


4. contROLLA LE STATISTICHE E DIVERTITI A FARE TEST Affidati ad un software valido per l’invio delle tue e-mail pubblicitarie, e dopo ogni invio ricordati di analizzare quanti click hai ricevuto, quante richieste sono arrivate, chi ha deciso di disiscriversi… Lavora su questi dati e usali per creare contenuti diversi, inviare versioni differenti, fare test e capire cosa piace di più ai tuoi destinatari.

5. RISPETTA LA LEGGE Fare e-mail marketing non significa improvvisare. Le e-mail pubblicitarie sono regolate da una serie di normative che devono essere rispettate. Ricordati di avere sempre il consenso dei tuoi destinatari prima di inviare una comunicazione, di prevedere nel messaggio la possibilità per l’utente di disiscriversi e di comunicare informazioni veritiere e non ingannevoli.

La guida tra le Eccellenze italiane

6. NON ESAGERARE Questo è un mio consiglio che puoi applicare ad ogni aspetto dell’e-mail marketing. Evita di scrivere papiri senza fine, evita i colori troppo sgargianti, evita di riempire a dismisura di immagini e link e, soprattutto, evita di inviare una e-mail pubblicitaria al giorno! Scegli una scadenza almeno settimanale per non ossessionare i tuoi clienti.

7. SCEGLI CON CURA L'OGGETTO DELLA E-MAIL L’oggetto di una mail è decisivo per il successo dell’email marketing. Usare troppa punteggiatura e parole ingannevoli (gratis, regalo, vincere…), può essere considerato come pubblicità ingannevole e quindi le comunicazioni che presentano questo tipo di oggetto, rischiano di essere bloccate e di non raggiungere il destinatario. Non solo, l’oggetto della tua e-mail determina anche la decisione del destinatario di aprire o no il tuo messaggio. Scegli oggetti brevi, che sappiano stimolare e ricordati di non essere menzognero. Che dirti d’altro? Segui tutti i miei consigli e vedrai che l’e-mail marketing diventerà in poco tempo il tuo più valido alleato nel promuovere i tuoi prodotti e trovare nuovi clienti! La guida tra le Eccellenze italiane.

Alla prossima,

Giorgio Nicoli

Il primo portale d ’Italia. www.premioeccellenze.it info@premioeccellenze.it

CEO Yourbiz Srl

per Info & COMMENTI info@yourbiz.it www.yourbiz.it

www.premioeccellenze.com BRESCIAUP 27


ilvoltodilucaaliprandi

per rappresentare la

Gussago moderata di centro-destra

Le capacità dell’imprenditore messe a disposizione del bene comune La famiglia come valore fondante dell'azione politica e personale In un mondo di calcolatori e “interessati” è normale che ci si chieda subito che cosa possa spingere un uomo affermato, un imprenditore di successo internazionale coma Luca Aliprandi ad impegnarsi attivamente nella politica territoriale.Non certo un guadagno economico, né alcun altro tipo di interesse. Al contrario è certo che cosa comporti lo “scendere in campo”. Ore, serate, riunioni, grattacapi, tempo infinito tolto alla propria professione, alla famiglia, ai propri hobby. Certo, sembra strano, si diceva. Sembra strano in un’ottica per cui tutto è ridotto biecamente a mero calcolo. Forse per questo Luca Aliprandi piace. Piace molto. E piace a molti. Perché ha l’aria di chi paradossalmente ha tutto da perdere donandosi alla pubblica amministrazione. E, di conseguenza, chi ha tutto da parte è anche l’unico che ha solo da dare. E’ questa, una filosofia di vita che gli è stata tramandata dal padre, dal nonno, da generazioni di persone che han costruito tanto proprio perché han saputo non restare arroccati nel proprio “particulare” ma han compreso che vi è una scala di valori imprescindibili cui far riferimento. Luca Aliprandi da dare a Gussago ha molto. Già lo sta facendo. Come presidente e amministratore unico della sua azienda, il Salumificio Aliprandi, dà lavoro, in un periodo contraddistinto da una mordace crisi economica, a 254 famiglie gussaghesi. E’ stimato, rispettato.La sua serietà è parimenti coniugata con la sua professionalità e determinazione. Ingredienti che fanno sicuramente l’uomo di successo, l’imprenditore affermato, ma anche il politico. Perché, come asseriva Benedetto Croce, la prima qualità di un politico onesto è la capacità. 28 BRESCIAUP

il vero politico onesto è il politico capace Sì, perché per amministrare la macchina pubblica occorre ingegno, intelligenza, lungimiranza, conoscenza del mondo, delle persone. Aliprandi, quarantanovenne gussaghese, sposato con Roberta e padre di tre figli (Riccardo, Gloria e Maria Vittoria) negli anni ha dimostrato di non essere il politicante dalle mille parole. Ha sempre preferito i fatti e anche quelli non li ha mai annunciati. Si sono palesati e sono stati ravvisati dalla gente senza bisogno di slogan o di pubblicità di sorta. Ora ha un obiettivo chiaro: presentare e rappresentare il centrodestra, quello che manca a livello politico a Gussago ma che è ben radicato tra la popolazione. Un’alternativa alle sinistre ma anche alla destra estrema nella quale non si riconosce, così come non si riconosce nella precedente amministrazione Lazzari-Quarena, (della quale ha fatto parte insieme all’ex Assessore ai Servizi Sociali, Sanità e Famiglia Francesco Pea che corre con lui ora ma che, ci confida, si è allontanato per motivi di poca trasparenza e condivisione). Una squadra di gussaghesi, dunque. Tutti gussaghesi. E tutti accomunati da nessun altro obiettivo se non quello di continuare a servire la propria terra e la propria gente. Lo ha fatto fino ad ora nel lavoro quotidiano dando prova di grandi risultati, ora intende continuare da sindaco, se i cittadini gli daranno fiducia.

le sue priorità? scuola, Lavoro, Anziani e Sicurezza. Ci comunica che, innanzi tutto, in cima alla sua agenda e alle sue preoccupazioni vi sono gli anziani con la dovuta assistenza nelle loro difficoltà (il tema della famiglia ricorre spesso nei suoi discorsi e si comprende bene quanto sia il fondamento della sua azione politica) quindi è imprescindibile il tema della sicurezza, avvertito dalla gente come basilare, perché laddove si vive nell’ansia e secondo la logica del terrore non può coabitare alcun tipo di benessere: per questo


Dopo la dissociazione con la giunta Lazzari, ora un CENTRO-DESTRA moderato "produttivo" e non populista Luca Aliprandi è appoggiato in maniera diffusa da tutta la destra moderata storica di Gussago, dai centristi e dal mondo cattolico. Aliprandi non è lo spauracchio di nessuno, anzi, non è proprio nella sua ottica l’essere polemista fine a se stesso. Lo stesso giudizio sull’amministrazione Marchina non è infatti negativo, al contrario è sincera la stima nei confronti del candidato Coccoli, verso il quale prova anche un sincero affetto a livello umano personale. Certo, si poteva operare di più e meglio, ma non vi sono attacchi aggressivi, nelle sue parole, non vi è una “vis” piena di acrimonia. Non è il suo stile. In tutta la sua vita ha sempre preferito il fare e l’essere a favore, l’essere per, piuttosto che l’essere contro. Un modo concreto e fattivo per cambiare il paese, partendo dalla sua conoscenza più profonda, aspetto che manca a troppi improvvisati, il tutto, al tempo stesso, senza alcun tipo di populismo ma affrontando con impegno le sfide e le difficoltà. Dai moderati di destra al mondo cattolico, è vastissima la fetta di popolazione che Aliprandi si sente di rappresentare, nonostante il suo fine sia quello di superare le vecchie etichette politiche care a chi viveva di segreterie di partiti per abbracciare un nuovo modo di stare dalla parte della gente. Proprio in quest’ottica viene lanciato l’invito a tutti coloro che volessero partecipare a questa avvincente sfida di farsi avanti e offrire il proprio prezioso contributo. Il candidato sindaco si augura dunque di non essere l’unico imprenditore disposto a non uscire dal perimetro della propria azienda e dei propri interessi

per un bene più grande, quello della collettività, di quella collettività che, non appena ha saputo della sua decisione, ha iniziato ad applaudirlo e a complimentarsi per l’atto generoso. Si comprende quanto per Aliprandi non vi siano distinzioni tra le persone e ognuno abbia valore e conti nella sua prospettiva. Lo si capisce perché prima di salutarci ci coinvolge in prima persona e ci chiede il nostro parere. Non possiamo che fargli un grosso in bocca a lupo, stringendogli la mano.

Messaggio elettorale a pagamento

presidi e telecamere saranno fondamentali. Quindi la sistemazione delle scuole medie, la viabilità, il tema legato al Richiedei e la disoccupazione giovanile.

Luca Aliprandi è un amico, prima di tutto. Ma questo, chi lo conosce, e a Gussago sono veramente in tanti, lo sa. Senza bisogno di farlo notare. BRESCIAUP 29


studiolumini

tfm

il amministratori COME STRUMENTO DI pianificazione

fiscale

Il Trattamento di fine Mandato [Tfm] è uno strumento poco utilizzato e poco conosciuto dalle piccole-medie imprese nel nostro Paese ma offre numerosi vantaggi fiscali sia in capo alla società attraverso

A cura di Emanuele Lumini

la deduzione ai fini fiscali delle somme accantonate e al conseguente abbattimento degli utili, che all’Amministratore attraverso il regime fiscale della tassazione separata.

vediamo di cosa si tratta Il trattamento di fine mandato degli amministratori è un’indennità che l’impresa si impegna a corrispondere agli amministratori alla scadenza del mandato. Le parti sono libere di stabilirlo nel rispetto del vincolo della ragionevolezza e della congruità, della sua commisurazione alla realtà economica della società, ai suoi volumi di reddito e all’attività svolta dall’amministratore. Può essere stabilita in misura fissa, percentuale sul compenso annuo o proporzionalmente ad alcune grandezze del bilancio. In base all’art. 105, co. 4, del Tuir, gli accantonamenti annuali relativi all’indennità in argomento sono deducibili per competenza, in misura corrispondente alla quota maturata nell’esercizio. Per quanto riguarda, invece, il trattamento fiscale in capo all’amministratore, il legislatore prevede la possibilità di assoggettamento a tassazione separata, applicando l’aliquota corrispondente al reddito medio del biennio precedente ovvero, se più favorevole all’amministratore, l’aliquota dell’anno di pagamento a condizione che la concessione dell’indennità risulti da atto di data certa anteriore all’inizio del rapporto. In mancanza di data certa, l’indennità corrisposta

Studio Lumini

CONSULENZA SOCIETARIA, TRIBUTARIA ED AZIENDALE

all’amministratore sarà soggetta a tassazione ordinaria nell’esercizio di incasso della stessa. Appare evidente l’importanza che assume il riconoscimento della data certa anteriore al rapporto della concessione dell’indennità. Nelle società di capitali, ad esempio, si può alternativamente ottenere attraverso la redazione di verbale di assemblea da parte di un notaio, l’autenticazione notarile delle firme dei soci sul verbale di delibera, la registrazione della delibera dei soci presso l’Ufficio del Registro o attraverso l’invio all’amministratore con raccomandata di copia della delibera in plico senza busta. Il Tfm è inoltre soggetto al contributo previdenziale dovuto alla gestione separata Inps, per 2/3 a carico della società e per 1/3 a carico dell’amministratore. La società può decidere di accantonare l’indennità di fine mandato stipulando una polizza assicurativa ad hoc. I vantaggi derivanti da questa opzione sono rilevanti. In primo luogo la società salvaguarda così l’equilibrio finanziario nell’esercizio in cui dovrà corrispondere l’indennità pattuita, inoltre si deve tener conto che il capitale accantonato si rivaluta e che le somme corrisposte alla compagnia di assicurazione sono impignorabili e insequestrabili.

Brescia

Via Aldo Moro, 13 - 25124 Brescia Tel. 030 2428356 - Fax 030 2428679

Milano

Viale Premuda, 21 - 20129 Milano

30 BRESCIAUP


ORDINA I COFANETTI LA VIE EN BLÙ DIRETTAMENTE DA CASA TUA.

Cofanetto

Quattro Cofanetti, tutti i sapori di Ostriche, Terra, Mare e Formaggi. Per ciascun Cofanetto, tante tipologie di prodotto sempre fresche tra cui scegliere e comporre la tua selezione.

Cofanetto

Selezione Ostriche

Selezione Terra

Cofanetto

Cofanetto

Selezione Mare

Selezione Formaggi

Tutti i cofanetti La Vie en Blù sono frutto di accurata ricerca, per proporti sempre qualità del prodotto e piacere esclusivo. IL SERVIZIO A DOMICILIO È DISPONIBILE TUTTI I GIORNI ESCLUSO DOMENICA A PRANZO E LUNEDÌ A CENA.

La Vie en Blù Via Castellini 14, Brescia www.lavieenblu.it

T 030 3752271


l'anticoegitto

Il cartiglio

A cura di Edward Battisti

Curiosando tra le numerose iscrizioni in geroglifico, è piuttosto frequente imbattersi in un caratteristico segno ellittico contenente al suo interno delle iscrizioni. IL TERMINE "cartouche" Si tratta del cosiddetto cartiglio, un termine derivante dal francese “cartouche”, dato che ai soldati della campagna napoleonica, ricordava la forma di una cartuccia. Venne usato per la prima volta dal francese Champollion, uno dei Maestri decifratori, ed è stato poi comunemente accettato. Il cartiglio, inizialmente era verosimilmente di forma circolare, ed era probabilmente la rappresentazione grafica del sigillo reale.

"PReNOMEN" E NON SOLO Il suo passaggio alla forma ellittica, fu abbastanza consequenziale e legato alla necessità di potervi includere i nomi dei faraoni, non raramente piuttosto lunghi, anche se l’inserimento degli stessi, sottostava comunque a precise regole di quadratura per risultare stilisticamente apprezzabili. Il cartiglio veniva utilizzato nel protocollo reale, sia per il “prenomen” del faraone, ovvero il nome conferito al momento dell’ascesa al trono (una cosa simile ad esempio al nome assunto dal Papa neo eletto), che per il “nomen”, il nome assegnato alla nascita, che poteva naturalmente essere comune ad altri faraoni della stessa Dinastia. La titolazione per numeri I, II etc. è una convenzione moderna, usata per comodità, ma sconosciuta nell’antichità. Il nome è sempre preceduto dal titolo “Figlio di Ra” sa Ra (anatra seguita dal segno del sole), manifestazione quindi del dio solare sulla Terra. All’interno del cartiglio oltre al nome si possono trovare titolazioni, epiteti o immagini di un dio. Nelle scritture il segno del cartiglio, può anche rappresentare il determinativo (identificativo) di un nome proprio, in questo caso il segno ellittico è disegnato senza alcuna iscrizione interna.

NEI GIORNI NOSTRI Il cartiglio, appare infine come apprezzato amuleto, curiosamente richiesto anche ai giorni nostri dai numerosi visitatori dei siti archeologici. Se ne sono trovati numerosi nella varie tombe, in lapislazulo o basalto, di varie dimensioni. Spesso utilizzato come ciondolo, il cartiglio con il nome inciso, rappresentava una sorta di porta fortuna o una protezione per la via eterna o ancora la garanzia che il sole potesse vincere quotidianamente sulla notte e garantire la ciclicità della vita. 32 BRESCIAUP


BRESCIAUP 33


studiocappiello

Adesioni al 70% per le Popolari Venete

luce in fondo al tunnel? situazione delle popolari venete L’obiettivo del 80% di adesioni all’offerta di transazione collettiva non è stato raggiunto, ma si è arrivati vicino: siamo infatti al 70%. Un risultato certamente positivo per le due banche perché in questo modo, almeno in teoria, dovrebbero riuscire ad abbattere sensibilmente il rischio di contenzioso e certamente positivo anche per chi non ha aderito. In realtà la questione è ben più complessa se consideriamo che la sola Popolare di Vicenza nel corso del 2016 ha visto ridurre i depositi di ben 14 miliardi ed ha conseguito un’ulteriore perdita di 1,9 miliardi nel corso del 2016. La perdita di Veneto Banca sarà resa nota fra qualche giorno, si parla di circa 1,4 miliardi. Con questi numeri il ritorno alla redditività è molto difficile e, se ci aggiungiamo che c’è il rischio concreto che le due banche possano non essere considerate sistemiche ai fini dell’autorizzazione UE e BCE all’intervento dello Stato, abbiamo il quadro completo di una situazione che rischia di precipitare.

Roberto Cappiello

la strada della risoluzione Già perché nella peggiore delle ipotesi, nel caso in cui dovesse essere negato l’intervento dello stato a sostegno del piano di fusione presentato dai vertici delle ex popolari venete non rimarrebbe che la strada della risoluzione secondo i criteri stabiliti dalla direttiva BRRD che ha introdotto il bail-in. In tale scenario a farne le spese sarebbero per primi gli azionisti, sia quelli vecchi che quelli nuovi, compresi quelli che hanno aderito all’offerta di transazione. Anche il fondo Atlante vedrebbe interamente azzerato il proprio investimento (oltre 3 miliardi). Come già successo per le quattro banche finite in risoluzione nel novembre 2015, verrebbero poi azzerate le obbligazioni subordinate emesse da Veneto Banca e Popolare Vicenza e, con ogni probabilità, anche almeno in parte le più sicure obbligazioni senior. Le due banche hanno tempo fino al 6 maggio, termine che può essere prorogato fino al 30 giugno, per rinunciare alla condizione dell’80% e pagare entro cinque giorni lavorativi gli aderenti. Tutto dipenderà dall’esito delle trattative in corso con la UE e la BCE e se queste daranno il via libera all’accesso ad una ricapitalizzazione preventiva a carico dello stato.

per Info & COMMENTI Via Fratelli Lechi 13, Brescia Tel/Fax: 030 5030934 www.studiocappiello.it

34 BRESCIAUP

A cura del Dottor


DA MAGGIO A BRESCIA

in

Via TriesTe 51


BAGNOLO MELLA BRESCIA

CHIARI DESENZANO MANERBIO ORZINUOVI RONCADELLE

VIA GRAMSHI 2/D VIA VALLE CAMONICA 16/C VIA SANT’EUFEMIA 210 VIA ZARA 66/A VIA VITT. VENETO 25-27 VIA MELLINI 11 VIA MELLA 6/A VIA S.MARTINO DEL CARSO 6 VIA LUIGI EINAUDI 3 VIA VITT. EMANUELE II 10

09:00-04:00 10:00-03:00 10:00-02:00 10:00-02:00 10:00-02:00 09:00-04:00 H 24 H 24 H 24 10:00-05:00

ADMIRALCLUB.IT


NUOVE APERTURE

B R E S C I A - V i a S a n t ‘ Eu f e m i a , 2 1 0

DESENZANO - Via Mella, 6


lafenicesrls

LA fenice srls in collaborazione con lo studio razzino La società La Fenice Srls opera nell’ambito della elaborazione contabile di dati contabili ed elaborazione contabile. La società La Fenice Srls opera nell’ambito della elaborazione contabile di dati contabili ed elaborazione contabile.

La consulenza fiscale, contabile e societaria a favore di aziende è ottenuta mediante un rapporto di partnership con lo Studio Razzino, studio Commercialista operante da quasi due decenni nella provincia di Bergamo. Lo Studio, pur mantenendo una specializzazione in ambito tributario e societario, si occupa anche di procedure concorsuali, successioni e donazioni, riorganizzazioni aziendali e pratiche di vario genere che caratterizzano l’attività di impresa. Lo Studio intrattiene rapporti di collaborazione con primari studi professionali al fine di garantire la migliore assistenza ai propri clienti, per integrare e completare la gamma dei propri servizi. Si vanta una clientela ampia e consolidata, che spazia dalle ditte di minori dimensioni e anche di professionisti alle società più complesse ed articolate con fatturati apprezzabili. SI è in grado di risolvere le più ampie e complesse problematiche: da quelli minori derivanti dalla gestione quotidiana a quelle straordinarie che interessano anche l’assetto societario e le tematiche di tipo fiscale. 38 BRESCIAUP

Viene garantito un rapporto personale e fiduciario attraverso un servizio di assistenza continuo e sollecito nei confronti della Clientela. Per qualsiasi tipologia di informazione o richiesta di consulenza potete mandare una email all’indirizzo di posta elettronica sottostante:

per Informazioni & richiesta di consulenza studiorazzino@gmail.com via Gambirasio 67 24126 Bergamo (Cristallo Palace)

Vi contatteremo quanto prima al fine di dare una risposta concreta alle vostre esigenze!


Via XX Settembre 58 Bergamo - Tel. 035226556 www.uomore.it BRESCIAUP 39


®

Ice Cube ®

SANIFICHIAMO CONGELIAMO DEODORIZZIAMO TUNDRA ICE INTERNATIONAL

Via Industria, 39 - 25030 Torbole Casaglia (BS) Italy mail: info@tundraice.com - www.tundraice.com


PAG. 42 GRUPPO CARMELI: la NEW MICRA PAG. 44 MARCI 835 - #saliinmotoconme PAG. 46 DUOMO D’ELITE - Springtime&Music PAG. 48 Inaugurazione LA CONTADINA PAG. 52 VINITALY 2017 PAG. 56 FIORDALISO al SESTINO BEACH PAG. 58 ROTARY CLUB - Concerto di beneficenza PAG. 60 WISE nel GIARDINO DELL’EDEN PAG. 62 Inaugurazione BAR REVENGE PAG. 64 Inaugurazione APIQUE L’APE BOUTIQUE PAG. 66 TEAM PIT LANE presenta la Audi RS3 LMS presso lo Showroom AUDI SAOTTINI AUTO BRESCIAUP 41


presenta la newmicra

Sabato 25 e Domenica 26 Marzo Gruppo Carmeli in collaborazione con Radio NumberOne ha presentato la Nuova Nissan Micra nella sede di Coccaglio e nella nuovissima sede di San Zeno a Brescia. Un evento di successo che ha registrato un gran numero di visitatori arrivati per scoprire e provare su strada la nuova nata di casa Nissan e partecipare alle numerose attività presenti durante i due giorni. Oltre 70 Test Drive effettuati, truccabimbi, musica e DJ set, regali e buffet, un evento che è stato pensato per intrattenere grandi e piccini e per brindare insieme a tutti i clienti la Nuova Micra. Gruppo Carmeli, la più grande e la più moderna concessionaria Nissan per Brescia. Il Gruppo Carmeli ringrazia tutte le persone che sono intervenute, arrivederci al prossimo evento!

42

Gruppo Carmeli Fb: Gruppo Carmeli - Autocaravan www.gruppocarmeli.com


MARCI835

#SALIINMOTOCONME Sabato 8 Aprile 2017 È stato presentato in grande stile, presso Caffè Stella di Castegnato, il nuovo programma della Dunlop Cup, che si articolerà in sei appuntamenti e prenderà il via il 7 Maggio 2017 sul circuito di Misano. Marcello Brignoli del team Rosso&Nero, insieme a Lorenzo Zanetti, Marco Borciani e Luca Pedersoli hanno intrattenuto gli invitati, nonchè tifosi, con un ricco rifresco.

44


BRESCIAUP 45


springtime &music Giovedì 30 Marzo 2017 Atmosfera da aperitivo in Piazza Duomo, a Brescia, accompagnato da musica live degli “Oregon Trees”, nella location esclusiva del Duomo D’Elite. Duomo D’Elite Piazza Paolo VI n.24 - Brescia Fb: Duomo d’Elite

46

PRESENTA

3 0 SPRINGTIME Marzo

giovedì

AND MUSIC

Aperitivo dalle 19.3 0 Musica live “Orego n Trees” Piazza Paolo

VI, 24, 25121

Brescia


BRESCIAUP 47


inaugurazione la contadina Un’evento da leccarsi i baffi!

Sabato 1 Aprile 2017 I consumatori di mozzarelle di bufala campana saranno senz’altro lieti di sapere che a Brescia è stato inaugurato un nuovo punto vendita de “La Contadina”. Ormai celebre marchio, che porta con sè anni di esperienza, ora è presente anche nella nostra città. La Contadina Viale Piave, n. 58 - Brescia Fb: La Contadina Brescia

48


BRESCIAUP 49


50


®

Ice Bowl ®

SANIFICHIAMO CONGELIAMO DEODORIZZIAMO TUNDRA ICE INTERNATIONAL

Via Industria, 39 - 25030 Torbole Casaglia (BS) Italy mail: info@tundraice.com - www.tundraice.com


vinitaly2017 Da Domenica 9 a Mercoledì 12 Aprile 2017 Si è chiusa anche la 51ma edizione di Vinitaly, con 128.000 presenze da 142 nazioni, numeri in forte crescita che mandano un segnale positivo: il vino italiano gode di ottima salute ed è più forte che mai, soprattutto all’estero. Verona è diventata, come ogni anno, la capitale italiana dal vino, attirando circa 35.000 wine lovers tra il capoluogo e Bardolino. Gli espositori sono stati circa 4.270 provenienti da 30 Paesi, confermando il Vinitaly come il più importante salone internazionale per il vino e i distillati. Vinitaly Verona Fiere: viale del Lavoro, 8 - Verona Fb: VINITALY www.vinitaly.com

52


BRESCIAUP 53


54 BRESCIAUP

54


fiordaliso noi c'eravamo!

quest’estate la potete ascoltare nelle migliori piazze italiane, ma anche nel mio salotto, al Sestino Beach”. “Il concerto di Fiordaliso è stato un vero successo, e già siamo pronti ad organizzare il prossimo”: precisa Yudi Bueno: questa volta con i Camaleonti, rigorosamente Live ed i loro più grandi successi, celebreranno da noi i loro 50 anni di carriera.

56 BRESCIAUP

56

A cura di Caterina

Venerdì 7 Aprile 2017 Splendido live di Fiordaliso a Desenzano: il primo di una lunga serie. Jerry Calà nuovo direttore artistico, alla guida del Salotto del Lago con Puccio Gallo e Yudi Bueno per un divertimento senza sosta e senza età. Pillole di programma: il 28 aprile I Camaleonti, il 26 maggio i Dik Dik, il 28 giugno lo show di Smaila e Calà. “Lo dico a tutti i miei ragazzi, giovani e meno giovani – sorride Jerry – La buona musica

Musciarelli

Sestino Beach in musica!


“I Camaleonti, simbolo dell’epoca Beat”, sottolinea Puccio - “gruppo Fondato nel 1963 a Milano, in auge da oltre 50 anni!” La loro forza è legata alle emozioni. Se avete avuto occasione di innamorarvi negli anni passati, ci sono moltissime probabilità che lo abbiate fatto mentre in sottofondo suonava alla radio uno dei successi de i Camaleonti! Al Sestino Beach abbiamo incontrato anche Valerio Merola: il principe dei presentatori. Che stile, ci parla e ci conquista!

Che sia l’occasione per la vera rinascita di Desenzano? Una località turistica che nel 2016 ha raggiunto le 900mila presenze, record di sempre con il gradito ritorno (in crescita) dei turisti italiani Intanto ci si diverte! Appuntamento con la buona musica allora, ma non solo: “E con il divertimento di qualità – sottolinea Yudi Bueno – perché il Sestino Beach è il club elegante di cui

tutti parlano, dove divertimento e atmosfera sono al primo posto, dove l’eleganza è di casa, dove si fa ancora selezione all’ingresso per garantire il buon gusto e il bon ton”. Sestino Beach Via Agello, 41/a Desenzano del Garda Fb: Sestino Beach Ph: Feder

BRESCIAUP 57


rotaryclub

VERONICAGAMBARA Lunedì 27 Marzo 2017 presso l’Auditorium San Barbara, si è tenuto il concerto di beneficenza della Fanfara del III Reggimento Carabinieri “Lombardia” fortemente voluto e organizzato da Silvana Dalò e dal Rotary Club Veronica Gambara, in collaborazione con RC Brescia Ovest, RC Brescia Nord, RC Brescia Castello, in favore del Service End Polio Now.

58 BRESCIAUP

58


Sede legale: via Roncadelle 1, Castel Mella (BS) Show room: via G. di Vittorio 34, Castel mella (BS) Tel 3317989170 3392554779 email: info@barberanoleggi.com www.barberanoleggi.com

BRESCIAUP 59


wisenel

giardinodell'eden Giovedì 13 Aprile 2017 Si è svolto con grande successo l’evento Il Giardino dell’Eden, presso l’ esclusiva boutique Wise. Nel contesto ricreato in collaborazione a Soul Light Design e Sergio il fiorista, abbiamo riproposto un tema paradisiaco e floreale per esaltare al meglio l’apertura della nuova stagione e con essa la presentazione della nuova collezione Primavera Estate 2017.

60 BRESCIAUP

60


Nell’arco della serata si sono esibiti attirando l’attenzione del pubblico e non solo, i ballerini di Kledi Dance, deliziandoci con coreografie acrobatiche al ritmo accattivante del dj set di Loira Linda. A fare da sfondo al tutto, un ricco buffet ricreato elegantemente dalle bravissime ragazze della caferia coolinaria di Desenzano. Ringraziamo tutti per aver partecipato e ricordiamo che il negozio è aperto dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 15:30 alle 19:30, lunedì mattina escluso, nella giornata di sabato viene effettuato l’orario continuato e la domenica dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 19:30.

Wise Boutique Piazza Malvezzi, 26 - Desenzano del Garda Fb: Wise Boutique Desenzano wisedesenzano@wiseboutique.com www.wiseboutique.com

BRESCIAUP 61


INAUGURAZIONE

revenge

Lunedì 10 Aprile 2017 è stato inaugurato il bar Revenge. Vi aspettano per le loro magnifiche colazioni, seguite dai pranzi di lavoro, non mancano, il giovedì e il venerdì fantastici aperitivi. Bar Revenge L&O via Orzinuovi, n. 20 - Brescia Fb: Revenge L&O

62 BRESCIAUP

62


BRESCIAUP 63


inaugurazione ApiqueL Apeboutique

'

Mercoledì 5 Aprile 2017 Nella splendida cornice di Villa Pasini a Puegnago del Garda si è svolta l’inaugurazione di Apique L’Ape Boutique. Durante la serata è stata presentata la nuova collezione Primavera/Estate 2017, seguito da un ottimo dopo cena. Presentatrice: Francesca Gardenato: il top, l’eccellenza! Gli abiti: tutti sartoriali indirizzati ad una donna giovane per gusti e sensibilità non necessariamente per età anagrafica che vuole piacere e piacersi.

64 BRESCIAUP

64


Un mix di capi con forme femminile ed avvolgenti, abiti morbidi con ottime vestibilità, tessuti freschi e naturali. Abiti eleganti o casual, romantici o moderni, tutti con un tocco di originalità. Apique oltre ad avere la propria linea, è attenta alle problematiche sociali che dilagano nel nostro paese e collabora anche con il progetto sociale quid che fa lavorare delle donne con un passato di fragilità. Apique rispecchia il commercio del vecchio ambulante degli anni 50, una boutique in casa vostra: un modo alternativo di fare shopping! Basta chiamare ed Apique arriva, se invece la si vuole incontrare basta guardare facebook o telefonare per sapere dove si trova.

Apique L’Ape Boutique Via Trevisago, n. 68 Manerba del Garda Fb: Apique l’ape boutique Tel: 334 341 1882

BRESCIAUP 65


il team pit lane presenta la stagione 2017 presso lo showroom

audiSaottiniAUTO LA Nuova Audi RS3 LMS

Saottini Auto Via C. Fenzi, n.1-3, Brescia Fb: Gruppo Saottini Auto info@saottini.it www.saottini.it

Saottini Auto conferma la sua vocazione sportiva esordendo insieme al marchio Audi sui tracciati del Campionato Italiano Turismo TCR al fianco della Scuderia Pit Lane Competizioni. Per la prima volta Saottini Auto supporterà il marchio in una competizione motoristica al fianco della scuderia Pit Lane Competizioni che schiera sulla griglia di partenza in “prima assoluta” la AUDI RS3 LMS a rappresentare uno dei massimi esempi di sportività della Casa dei quattro anelli.

66 BRESCIAUP

66


BRESCIAUP 67


MODAUP

calza a rete sei mia! che mania,

A cura di Gloria Del Vecchio

Amiche mie come state? Quanto vi ho trascurato?! Perdonatemi, sono sempre in giro a fare serate e preparare nuovi spettacoli per l’estate che sta arrivando... Calze a rete, il ritorno A proposito delle mie serate e outfit che ogni giorno studio apposta per voi, ho proprio voglia di chiacchierare di calze, nello specifico di quelle rete. Quest’anno è tornata la super tendenza di indossare le calze a rete: grandi, medie e piccole ma soprattutto di ogni colore.

trend calze a rete: i modi più cool di abbinarle Perfette da sole sotto uno shorts in jeans oppure una minigonna di qualsiasi modello lunghezza e stile, glamour sotto un vestito di seta con spacchi vertiginosi e fashionissime con jeans vintage strappati. Molto particolare portarle sotto le mitiche tute da ginnastica anni 90 (Adidas, Nike, Puma, Asic, Fila); per esempio i pantaloni con i bottoni laterali che puoi aprire facendole intravedere attraverso gli spacchi. E ai piedi?! Scarpe basse sportive ovviamente! Invece per chi osa di più le accosta a un sandalo, un décoltè o uno stivaletto tacco 12, magari anche in PVC. Io, nei miei show le indosso spesso con una guaina alta (la panciera anni ‘50 per capirci) look strepitoso proprio con tutto: un corsetto, un reggiseno, un top particolare o sportivo a secondo del tema della serata. Oltre a coprire e nascondere i piccoli difetti, sdrammatizzano la leggera nudità rendendomi sexy e intrigante senza cadere nella volgarità.

new entry! L’ultima novità sono i calzini retati impreziositi addirittura con fiocchi e perline sulla cucitura.

Personalmente li adoro coi sandali. Discutibile come abbinamento ma siamo nel XXI secolo dove tutto è concesso (o quasi) la libertà di costume e la stravaganza nel vestire è apprezzata di più e cosa più importante: ci descrive, ci rappresenta... In un mondo manipolato, riempito di bugie, esprimersi e creare come preferiamo la nostra immagine è fondamentale! Fa star meglio e dona un pizzico di spensieratezza. Divertitevi con i miei consigli retati, rete mania portami via... fashionKiss GDV!


BRESCIAUP 69


5-28/05/2017

IN 100 EDIZION I NE ABBIAMO FATTA DI S TRADA, IN TUTTI I SENSI . MACINANDO CHI LOMETRI, VERSANDO SULLʼ ASFALTO FATICA E SUDORE. IL TRA GUARDO. LA PARTENZA DI UNA NUO VA STORIA. UNʼAVVENTURA SENZA FINE, SOGNANDO IL TROFE O. SENZA FINE COME IL NO STRO TROFEO . SENZA FINE COME LE NOS TRE EMOZIONI . SENZA FINE COME LA PASSION E CHE CI HA SPINT O FINO A QUI. SI ENTRA NELLA LEGGEND A E TUTT I VOGLIONO ESSERCI. LA VIT TORIA SARÀ PIÙ DI UN TRIONFO , SARÀ STORIA. UN GIRO INDIMENTIC ABILE, COME CHI L O TINGERÀ DI ROSA .

REALIZZATORE DEL KIT UFFICIALE DELLA CENTESIMA EDIZIONE DEL GIRO DʼITALIA

LICENZIATARIO UFFICIALE 2017


pilloleUP

Ristorante Pizzeria

NUOVI MEZZI PER IL COMANDO DELLA

polizia locale DI SIRMIONE Mountain bike elettriche e vetture ibride per pattugliamenti ecosostenibili

dal martedì al venerdì una piacevole

PAUSA PRANZO

Via Lunga, 24 Brescia Tel 030 310815 Pizzeria “La Pastorella”


djdelmese

Denis M. il sound del sesto senso

A cura di Lorenzo Tiezzi

Abbiamo incontrato Denis M, uno dei più stimati dj italiani. Modesto e tranquillo in ambiente di persone abituate a puntare forte sull’egocentrismo, Denis Maghella (la M è proprio l’iniziale del suo cognome) ha trent’anni e vive ancora a Castiglione delle Stiviere, la bella cittadina in provincia di Brescia non lontana dal lago di Garda in cui ha più o meno sempre abitato. Suona da tempo nei locali più importanti del Nord Italia. “Ho trent’anni, sono single e ho iniziato ormai tanti anni fa suonando all’immenso Dehor, oggi chiuso, al Fura, e in tanti bar”, racconta. “E’ stato proprio il Fura a permettermi di crescere crescere confrontandomi

con professionisti del settore. Ero il dj resident, ovvero il dj che ogni sera apre e chiude la serata e cerca di far divertire le persone. Sono cresciuto, ma è più o meno lo stesso lavoro che faccio oggi”. Denis M ogni sabato è dj resident al Sesto Senso di Desenzano (BS), uno dei locali simbolo della vita notturna più ricercata. Spesso poi come ospite speciale si sposta in giro per l’Italia, ad esempio al Juliette 96 di Cremona o al Circus Beat Club di Brescia. Su soundcloud.com/denis-m-deejay fa ascoltare spesso la sua musica.

dove lavora attualmente? Dopo aver lavorato al Pineta di Milano Marittima, altro locale in cui ho imparato molto, oggi suono soprattutto al Sesto Senso di Desenzano del Garda. E’ un locale molto importante, perfetto per proporre suonare musica house piuttosto ricercata. In particolare, propongo spesso anche deep house, musica melodica dal ritmo profondo. Ogni sabato, per intrattenere i suoi ospiti Vip, in console mette stelle internazionali della console e non solo, da Bob Sinclar a Paris Hilton, da Gabriel Garko e Brian Cross fino a super dj italiani come Cristian Marchi… Ascoltare i grandi dj con attenzione mi aiuta nel capire le loro metodologie di lavoro e la direzione da prendere per proporre la giusta musica.

ci racconta la sua giornata tipo quando non lavora? e quando lavora? Quando non lavoro mi dedico allo sport. Mi piace molto fare Crossfit, un sport abbastanza duro. Quando invece lavoro, chiamo colleghi dj e navigo in internet per cercare le novità musica da proporre al pubblico durante le mie serate. Sto poi da qualche tempo lavorando anche in studio di registrazione, per realizzare mie produzioni discografiche.

come vede i giovani che frequentano le discoteche? La discoteca per i giovani rappresenta un luogo di svago. E’ un luogo in cui per alcune ore riescono a dimenticare i problemi, è un luogo dove ci si diverte e conoscono nuove persone. In ogni locale che si rispetti bisogna ‘sapersi comportare’. Non approvo quel tipo di ragazzi o compagnie che frequentano le discoteche solo per cercare problemi a se stessi e agli altri. Per fortuna sono una piccola minoranza, ma ci sono. 72 BRESCIAUP


mangano.com

MANGANO

MILANO / FIRENZE / DESENZANO / FORTE DEI MARMI / MILANO MARITTIMA / MANGANO.COM

BRESCIAUP 73


Con un evento dal sapore tutto nuovo Remember Vintage approda in Franciacorta il 13 -14 Maggio la settimana che precede la Mille Miglia, con un market di qualità sotto i grandi porticati, nella corte esterna e nello splendido giardino di Villa Breda a Cellatica (Bs) e con un itinerario fatto di eventi collaterali, spettacoli musicali live corner, ampio spazio dedicato alla ristorazione, food corner, food truck e la novità un’area games per divertirsi tutti insieme, dai grandi ai piccini, con i giochi di una volta.

Remember PROGRAMMA VINTAGE

Villa Breda

Villa Breda, immersa in un meraviglioso parco alle porte di Brescia, è una imponente costruzione il cui corpo principale risale alla metà del ‘500 con immensi porticati, salette interne, stanze e una corte che ha mantenuto intatta l’antica e maestosa atmosfera. Di particolare pregio storico ed architettonico è l’unità abitativa principale impreziosita da affreschi d’epoca e da una torre che riprende le linee medioevali di un castello. Nell’intento di valorizzare una tale risorsa e nell’ambito del progetto di valorizzazione di tale struttura Villa Breda apre le sue stanze a questo nuovo evento vintage di alto profilo.

MOSTRA MERCATO

Torna quindi con tante novita’ la nuova “Open Edition Primavera Remember VINTAGE”, la manifestazione dedicata al Vintage, modernariato, design, handmade, remake, autoproduzioni e collezionismo d’epoca. Un evento che in tutte le sue edizioni ha rispettato il solito grande interesse da parte del popolo del vintage e non solo ed ha permesso di fare un tuffo nel passato a migliaia di visitatori.

RISTORAZIONE

La manifestazione si svolgerà Sabato 13 Maggio in orario continuato dalle 10.00 alle 23.00 e Domenica, 14 Maggio in orario continuato dalle 10.00 alle 20.00 e sarà arricchita con nuove e importanti realtà ed eventi collaterali in tema e con una ricca proposta di drink and food curata da Davide Bresciani dell’Officina della Valle. Una Mostra mercato nelle sale e negli spazi esterni di questa prestigiosa dimora del ‘500 con più di settanta espositori provenienti da tutto il territorio Nazionale e con il meglio di abbigliamento e accessori vintage, modernariato, oggettistica, arredamento d’epoca, autoproduzioni e remake, ma non solo, spazio anche alle creazioni handmade e al riciclo creativo, con una particolare attenzione alle tendenze più recenti, ci sarà anche un angolo dedicato ai vinili al collezionismo d’epoca come figurine, cartoline, stampe e fumetti.

74 BRESCIAUP

13 -14 Maggio 2017

• IL MARKET

Più di 60 espositori selezionati da tutta Italia tra collezionisti vintage, modernariato e design, handmade, remake, makers e designers.

OPEN SPACE

• GIARDINO, SALONI E PORTICATI

I saloni, i grandi porticati, la corte e soprattutto il giardino fiorito faranno da cornice a questo bellissimo evento.

• FOOD CORNER & FOOD TRUCK

Gustosi piatti tra gli angoli dei giardini, area happy hour e area ristorazione by Officina della Valle.

ESPOSIZIONE MOTO D'EPOCA In entrambe le giornate si potranno ammirare e fotografare una serie di moto d’epoca e storiche esposte da 39Vantini Oldstyle importante showroom di Brescia e punto di incontro per appassionati di oggetti d’ epoca. Le moto esposte sono importanti pezzi di storia della motociclistica Italia e internazionale, una scelta che regala ancora il piacere di muoversi come un tempo, in sella alle gloriose e primissime macchine a motore, liberi di viaggiare nel passato ascoltando il suono di un motore, senza correre e senza fretta.


VINTAGE MUSIC CORNER

• LA MUSICA

Durante i pomeriggi di Sabato e Domenica ottima musica dal vivo soul - jazz - swing - rock, nella corte e negli angoli del parco con i live show della Chardonnay Dixie Band , Whoopie Hop swing trio, In Broadwy duo e sabato sera DJ set revival by DJ Frank

STYLING CORNER ACCONCIATURE e TRUCCO ANNI ’50 ‘60 Domenica “tutti in stile vintage” con l’angolo dedicato al trucco e parrucco gratuito nel giardino offerto da Hair Vintage Team, Cut& Color, Sofia Acconciature e Argagn la Barberia

AREA GAMES THAN ONCE DIVERTIAMOCI CON I GIOCHI DI UNA VOLTA Calcio balilla, flipper, Juke box, ping pong, birilli e tanto altro a disposizione di chi ha voglia di prendersi una pausa dallo shopping per giocare e divertirsi con i giochi di una volta.

KIDS CORNER & DOG FRIENDLY

• INTRATTENIMENTO

All’interno del giardino della Villa area con giocoleria, domenica pomeriggio un viaggio poetico tra le arti magiche e intense del circo e del teatro di strada. Una straordinaria storia condita con ingredienti emozionanti ,con cerchi, fazzoletti, palline e clavette, equilibrismi spericolati su globo gigante, magie comiche, monociclo e altre mille diavolerie…insomma uno spettacolo adatto per gli occhi dei più piccoli, ma anche per i cuori dei più grandi. Anche i nostri amici cani saranno i benvenuti se tenuti al guinzaglio e con un’area ristoro tutta per loro.

Villa Breda

Remember Vintage Open Edition è shopping di qualità all’aria aperta, con musica e spettacolo è l’evento ideale per tutte le famiglie e per tutti coloro che sono in cerca di abbigliamento e accessori d’epoca, di complementi d’arredo o accessori inusuali, oggetti fatti a mano, cose di una volta o più semplicemente per chiunque voglia fare un tuffo in quegli anni meravigliosi e divertirsi con le mode del passato! Un magico week-end per trascorrere delle giornate diverse e piacevoli in questo meraviglioso contesto vintage nella splendida terra di franciacorta alle porte di Brescia! Una manifestazione, che ancora una volta dimostra quel legame inscindibile con il passato che arriva intatto ai giorni nostri e che permette a chi non li ha vissuti di assaporare le atmosfere di quegli anni indimenticabili. L’evento avrà una grande risonanza pubblicitaria oltre che in tutta Brescia e provincie limitrofe anche in tutta la Franciacorta con l’affissione di maxi manifesti e la distribuzione di locandine e flyer nonché la presenza di articoli su giornali e comunicati su radio e televisioni locali e nazionali, blog e riviste del settore. Anche la Franciacorta avrà a Cellatica la sua piccola Camden Town o Portobello Road, un market in cui cercare oggetti originali, capi di abbigliamento e accessori cool, una meta per lo shopping di tutte le tasche, ma anche un oasi di eccentricità e stile alternativo, dove gironzolare tra concertini, spazi dj set e numerosi street food e food contest. Un weekend all’insegna dello shopping, del cibo e del divertimento in stile revival quello da passare a VILLA BREDA . L’ingresso al pubblico è di 4 euro con biglietto valido per una singola giornata e possibilità di reingresso all’evento nella giornata stessa. L’evento si terrà anche in caso di pioggia in quanto oltre a svolgersi in parte tra i giardini la manifestazione si svolgerà anche al coperto tra porticati e le sale della Villa.

progetto e organizzazione Associazione Vinile Vintage Brescia www.eventivintage.it Alberto Carretta pickup@pickuprecords.com Fax: 03046441 • Tel: 338 2001012

BRESCIAUP 75


confartigianato

Addio studi dI SETTORE

Il presidente Eugenio Massetti

Il presidente Eugenio Massetti: «Vittoria di Confartigianato, aboliti gli studi di settore».

IL PUNTO DI CONFARTIGIANATO Non più spauracchio per imprese e professionisti ma sistema che premia i contribuenti per i comportamenti fiscali corretti. Da quest’anno è iniziato il progressivo pensionamento degli attuali studi di settore e il loro superamento con un indice sintetico di affidabilità fiscale del contribuente. Una sorta di pagella per professionisti e piccole e medie imprese. È quanto si promette l’Agenzia delle Entrate con l’arrivo degli Isa, gli Indici sintetici di affidabilità fiscale che dal prossimo anno prenderanno il posto degli studi di settore, fino ad oggi, assillo per le imprese. Un incentivo ad essere in linea non per evitare le sanzioni, ma per ottenere dei vantaggi, a partire dall’esclusione o dalla riduzione dei termini per gli accertamenti. Il nuovo indice di affidabilità, che assumerà valore da 1 a 10 sarà costruito partendo da una serie di indicatori elementari che dovrebbero permettere al singolo contribuente di conoscere il suo posizionamento nei rapporti con il Fisco e, conseguentemente, potrebbe far indurre l’assunzione di comportamenti maggiormente virtuosi. Tutto chiaro allora? Non ancora. Di certo, un passaggio importante, che Confartigianato guarda con positività, ma anche con molta attenzione. Perché lo strumento che per molti è stato utilizzato per verificare l’attendibilità dei ricavi/compensi dichiarati da imprese e professionisti è destinato a lasciare spazio ad un nuovo prodotto finalizzato, esclusivamente, ad incrementare il livello dell’adempimento spontaneo. «Per rendere operativa la riforma degli studi di settore che sta muovendo i primi passi è necessario procedere per fasi successive ma accelerando i tempi. E senza 76 BRESCIAUP

ulteriori complicazioni. Si conosce ancora abbastanza poco e ci auguriamo che si vada incontro ad una autentica riduzione dei dati richiesti alle imprese» ha commentato il presidente di Confartigianato Brescia e Lombardia Eugenio Massetti. Intanto l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile il software Gerico 2017 per la compilazione degli studi di settore; contestualmente a Gerico, è disponibile anche Parametri 2017. Gerico 2017 tiene conto dei correttivi “crisi”, approvati dalla Commissione degli esperti e interessa i 193 studi di settore applicabili per il periodo d’imposta 2016. «Di certo questo cambio di rotta è frutto dell’intensa azione di lobby portata avanti da Confartigianato. Tra queste la cancellazione degli studi di settore e una maggiore compliance con la pubblica amministrazione, per premiare la fedeltà fiscale, ridurre la pressione sugli imprenditori e migliorare la loro capacità produttiva» conclude Massetti.

per Info & COMMENTI Per informazioni sul CEnPI è a disposizione lo Sportello Energia di Confartigianato Imprese Brescia e Lombardia Orientale ai numeri: 030/3745212 e 030/3745275, oppure scrivendo a: energia@confartigianato.bs.it


I nostri clienti sono sempre protagonisti indiscussi, noi ci impegnamo a farvi divertire, sognare e sopratutto emozionare.

LUCI SCENOGRAFICHE

AUDIO, CONSOLLE & DJ

ALLESTIMENTI EVENTI

BAR CATERING

VIDEO LED WALL

EVENTI AZIENDALI

Via Torino, 8 - 25125 Brescia, Tel: 030.349119 / 333.8406100 - www.deejaychoice.it - info@deejaychoice.it Seguici on line:

deejaychoice eventi


ILMIOPUNTO G

Amici della notte Cari lettori, dopo tanti articoli, post e reportage di moda questa volta voglio farvi conoscere un mio amico... Si chiama Francesco Sarzi ha quasi 36 anni, laureato in giurisprudenza mantovano

A cura di Gloria Del Vecchio

DOC, ma milanese di adozione che anima e carica a molla con la sua voce migliaia di persone nelle più modaiole discoteche nazionali e internazionali affiancando grandi artisti di calibro importante.

Non è semplicemente un Vocalist, anche produttore musicale, speaker radiofonico e presentatore. Un artista a tutto tondo, punto di riferimento per i giovani, che lo prendono come un esempio da seguire per la sua determinazione e disinvoltura nel mondo dell’intrattenimento notturno. Il talento di Francesco non si limita solo alla voce e alla conduzione, ne fa parte anche la creatività. Da qualche anno ha fondato insieme a Matteo e Federico il brand More Accessories; azienda produttrice di particolarissimi accessori moda: colorati papillon, calze, T-shirt, felpe e costumi da uomo 100% made in Italy. Il popolo della Nightlife lo sa e lo conosce bene; Francesco Sarzi è riuscito alla grande nella vita ma ha ancora tanti progetti che oggi voglio farmi raccontare proprio da lui...

ciao francesco, come stai? Ciao Gloria, tutto bene grazie! Proprio in questi giorni sto lavorando sodo per organizzare al meglio la nuova stagione estiva. Quest'anno cade il sedicesimo anno di carriera "notturna", guardando indietro cosa rifaresti volentieri? Sinceramente rifarei proprio tutto! Anche gli errori e le esperienze negative ti consentono di crescere sia come persona che come artista! Come vedi il tuo futuro? A 35 anni non mi pongo limiti. Nel mio futuro farò questo lavoro finche ne avrò voglia! (Sorride) Scherzi a parte, quando arriverà il momento di appendere il microfono al chiodo, penso mi concentrerò sulle consulenze artistiche. Organizzare un evento da zero da un sacco di soddisfazioni! 78 BRESCIAUP


Il locale che ti è rimasto nel cuore? Sono molto legato al Jackie’O di Marmirolo (Mn), è il locale nel quale ho iniziato a fare le prime serate. Purtroppo oggi non esiste più, è stato demolito una decina d’anni fa e ogni volta che passo lì davanti mi si stringe il cuore. Parlaci della more accessories, come è nata l'idea? È stato sempre il tuo sogno o è partito tutto per caso? More Accessories non è nata per caso! E’ stata il frutto di una volontà ben precisa. Investire nel settore della moda, imparare un nuovo lavoro, confrontarsi con persone creative ed ambiziose. Dopo i primi modelli di papillon, disegnati da Matteo (il mio socio ndr), abbiamo creato calze, t-shirt, felpe e costumi da bagno. Abbiamo partecipato a fiere (Pitti e White), eventi mondani e sponsorizzato serate in discoteca. Non sono mancati certo i momenti duri ma siamo sempre ripartiti alla grande investendo tempo e denaro nello studio di nuove forme, nuove fantasie e nuovi progetti per far conoscere il nostro brand a più persone possibili. La more produce solo accessori selezionati, come mai questa scelta? Sin dall’inizio io e i miei due soci abbiamo scelto di chiamare la nostra azienda More Accessories. Quattro anni fa il mercato degli accessori - papillon compresi - andava fortissimo, ci serviva un nome che spiegasse sin da subito in che cosa consistesse il nostro core business! Pochi mesi più tardi abbiamo inserito in collezione le calze sia in caldo che in fresco cotone. Felpe, t-shirt e i costumi da bagno sono arrivati solo la scorsa estate per soddisfare l’esigenza dei nostri clienti che ci chiedevano un look più completo. Ti sarebbe piaciuto proporre un total look? Per proporre un total look ci vuole tantissimo tempo e soprattutto risorse economiche importanti. Abbiamo preferito mantenere un profilo più in linea con i nostri impegni professionali pregressi (sia Matteo che Federico lavorano full time per un grosso Tour Operator milanese dedicato ai viaggi per studenti). E dei capi o accessori da donna? Siamo tre maschietti... I nostri capi d’abbigliamento rispecchiano i nostri gusti. Noi stessi indossiamo quotidianamente tutte le nostre creazioni. Alle donne

penserà sicuramente il futuro proprietario di More. Stiamo vendendo proprio per permettere alla More Accessories di fare quel salto di qualità che, visti i nostri notevoli impegni, sarebbe impossibile.

Ma continuerai a seguire il brand? Se sì, che ruolo avrai? Io resterò per sempre legato al mio brand! Terminato il passaggio di consegne avrò un doppio ruolo: brand ambassador e consulente artistico. Continuerò a seguire personalmente tutti gli eventi mondani legati al brand (serate in discoteca, tour promozionali, sponsorizzazioni ecc..) Hai una forte influenza sui giovani, sia nel vestire che nel tuo lavoro, che consigli daresti a un ragazzo che vorrebbe emergere come te? L’unico consiglio che mi sento di dare ai giovani è di essere sempre se stessi! Non c’è nulla di peggio che piegarsi alla volontà altrui... In questi ultimi anni di carriera ho scelto di lavorare solo con aziende serie ed economicamente solide. Oggi il mercato del lavoro è cambiato tantissimo rispetto a 15 anni fa... BRESCIAUP 79


La libera professione non deve assolutamente spaventare... in altre parole... se un giovane non trova lavoro (da dipendente) se lo deve inventare!!!

Come vedi il mondo della notte di questi ultimi due anni? Trovi delle differenze dai tempi "d'oro"? Ho iniziato a frequentare la discoteca alla fine degli anni 90! Quel periodo non tornerà mai più... E’ cambiata la società, è cambiata la musica è cambiata l’economia su scala mondiale. Oggi non abbiamo più la spensieratezza di quell’epoca...siamo attaccati 24 ore su 24 ai nostri smartphone... abbiamo la testa occupata da molti pensieri. Detto questo, penso che il peggio sia passato, nelle ultime due stagioni si è tornato ad investire un po’ di più nel settore notturno e per fortuna, tanti improvvisati che bazzicavano nel mondo della notte, sono andati con le gambe all’aria... Hai creato musiche, programmi radiofonici, blog, brand che altro vorresti fare? Gloria, tu mi conosci bene, sono sempre stato un creativo. Al liceo, sono stato per anni rappresentante di istituto... in tutte le cose che faccio ci metto sempre la faccia! La radio resterà per sempre la mia prima passione grazie alla quale mi sono avvicinato così morbosamente al mondo musicale. Ho scritto e condotto per tre stagioni Spidermix su Radio Studio Più, un programma che mi ha dato tantissime soddisfazioni tra gli addetti ai lavori. In questi anni ho trovato anche il tempo per aprire un blog personale, in cui parlo di night life, intervisto i protagonisti del mondo della notte e mi diletto a recensire i locali che di volta in volta mi ospitano. L’ultima creazione in casa Sarzi (...ride...) è Queens’ Revolution! Un format itinerante dedicato alle donne... quelle donne ribelli alle quali piace vestirsi come gli pare ma di tendenza come la musica che in ogni one Night ne farà da padrona. Ho selezionato pochi artisti di valore che faranno il tour insieme a me. Sono carico e determinato come sempre per questo mio nuovo progetto. Si vede da come me lo racconti che ci credi in ogni cosa che fai ed è quella l'arma vincente! Vuoi anticiparci il tour estivo? Dove possono trovarti i tuoi stimatori e seguaci? L’estate 2017 sarà molto calda... Sarò presente in quasi tutte le principali località turistiche 80 BRESCIAUP

italiane. Al Pineta di Milano Marittima, al Sesto Senso di Desenzano, al Gilda di Castelletto Ticino, al Golden Beach di Albisola e alla Bahia del Sol di Porto Cesareo e poi le mie solite residenze nelle grandi città, OS CLUB a Roma, Bobadilla a Bergamo, Number One a Brescia, Piper Verona, Boccaccio di Pisa e Caramelle di Pavia.

Ho capito farai ballare e divertire proprio tutti... Grazie, è stato bello chiacchierare con te ci vedremo sicuramente in qualche evento mondano. Ricorda i tuoi portali social per chi volesse sapere più di te....

Instagram: @francescosarzivocalist Facebook: Francesco Sarzi Sito e Blog: www.francescosarzi.com Sito More: www.moreaccessories.it

Un bacio a tutti i lettori di Brescia Up e del tuo blog!

Francesco Sarzi


Ogni giorno in diretta trasmettiamo energia e divertimento! I deejay piĂš seguiti, la folle animazione dei nostri vocalist, la tua festa firmata

Ogni notte siamo connessi con i locali di tutto il mondo

info & booking 030 9991000

www.studiopiu.net


Agenzia Web #1 a Bergamo per il

WEB MARKETING INTERNAZIONALE

YourBiz srl Via Gandhi, 42 24048 Treviolo (BG) 035.4327284 info@yourbiz.it www.yourbiz.it


Poesia di Tuly Sigalini

Independence Ed è quando credi di volare che inciampi nell’aria... Credevi di essere imbattibile, più del vento, più del sole, invece scopri che ogni corrente ti può far virare dove non vorresti, ogni spicchio di cielo nasconde un angolo da paese dei balocchi e tu, novello Lucignolo, vorresti insegnare a Pinocchio a volare, a stare sopra le cose, credendo di essere forte quando vedi quelle luci intermittenti, che brillano tra i tuoi e i suoi occhi, luminosi, ma di luce riflessa. Sei abbagliato dentro e non riesci più a vederti, ti devi fermare un attimo, ascoltare il tuo sentire per cambiarla questa vita, di cui non sei più protagonista. ... e mentre Pinocchio ti segue incantato, il tuo vivere si riempie di grilli parlanti da ascoltare, forse sono dentro di te, forse, non ti vogliono insegnar nulla di nuovo, solo ricordarti chi sei: sei tu il padrone della tua vita, che puoi cambiare se vuoi, il paese dei balocchi non esiste, ma il luogo del rispetto per te stesso sí ed è sacro, è reale, è il tuo divenire !

Tuly Sigalini

CON LA DIETA TISANOREICA RISULTATI FANTASTICI

Se volete vedere il prima e il dopo delle nostre clienti iscrivetevi al gruppo facebook TISANOREICA PRIMA E DOPO 2

Vi aspettiamo in via Lamarmora, 122 BS Tel. 3925642973 intisanoreica.brescia@virgilio.it Tisanoreica Brescia BRESCIAUP 83


84 BRESCIAUP


86 BRESCIAUP


BRESCIAUP 87


ESSEREEBENESSERE

Coraggio!

A cura di Diego Baiano

“Sapete chi è il re degli animali? Quello più forte? No. È quello che si pone degli obiettivi e li raggiunge senza demoralizzarsi e senza mai mollare!” Avere coraggio vuol dire... Lanciarsi con il paracadute, fare free climbing da 2000 metri o lanciarsi con lo snowboard dalla cima di un ghiacciaio... Salire sul ring con un avversario più grande e più esperto e tante altre cose; ma nella vita quotidiana il coraggio è spesso qualcosa di meno spettacolare, ma molto più difficile. È vivere giorno per giorno nonostante tutti i problemi, è impegnarsi sempre e comunque a superare gli ostacoli, è la resistenza e la tenacia di porsi un obiettivo e di non mollare finché non l’hai raggiunto. Coraggio è andare avanti, resistere e non mollare mai, cambiare quando nessuno ti dice come e quando farlo. Certo che il coraggio non è tutto nella vita, sono importanti le opportunità e il talento, ma se hai coraggio e perseveranza farai più strada.

Ecco alcuni punti che possono aiutarti alla realizzazione dei tuoi obiettivi:

Poniti un obiettivo Avere un obiettivo è fondamentale! Se sai cosa vuoi e cosa stai cercando è più probabile che riuscirai a ottenerlo. Conoscendo il tuo obiettivo riuscirai anche a valutare le difficoltà, che supererai più facilmente se le motivazioni che hai sono ben radicate dentro di te e non legata ad un fenomeno esterno.

Allenati Molti pensano che basta avere talento, ma l’allenamento è altrettanto fondamentale. Tutte le persone famose che hanno raggiunto il loro obiettivo in qualsiasi campo lo dicono. Allenarsi vuol dire lavorare sulle proprie debolezze per migliorare le prestazioni. Allenarsi vuol dire anche umiltà e sofferenza, dove ripetere la stessa attività più volte finché non riesce bene e accettare l’aiuto e i consigli di chi è più esperto.

sii ottimista Chi è coraggioso e perseverante nella vita è sempre anche ottimista. Se una cosa gli va male pensa che sia una cosa temporanea e limitata e impegnandosi puo’ superare l’ostacolo. Un pessimista invece attribuisce sempre le sconfitte a forze più grandi di lui. Insomma , chi vede il bicchiere mezzo pieno si rimbocca le maniche e supera l’ostacolo... chi lo vede mezzo vuoto si dispera e non ci prova nemmeno.

abituati a sudare Non basta solo pensare positivo. L’ottimismo è importante ma non è certo una bacchetta magica. Per raggiungere l’obiettivo devi pensare positivo, ma anche mettere in conto che farai fatica, che cadrai e dovrai rialzarti, che verranno tempi bui nei quali dovrai lottare con le unghia e con i denti. 88 BRESCIAUP


         

   

BRESCIAUP 89


naturopatia&BENESSERE

la vitamina

D

A cura di Barbara Bet Naturopata

Oggi parliamo dela vitamina D oggi molto discussa e richiesta. Infatti ultimamente si parla molto del ruolo della vitamina D nella prevenzione di numerose malattie. I BENEFICI DELLA VITAMINA D Quali sono le malattie che aiuta a prevenire? Si chiama vitamina ma è anche un ormone. La vitamina D, infatti, può essere assunta con la dieta ma viene anche prodotta dal nostro organismo quando ci esponiamo ai raggi del sole. Per garantirci tutta la vitamina D di cui abbiamo bisogno, quindi, dobbiamo tenere presenti entrambi questi fattori:

L'importanza della vitamina D per la salute La principale fonte di vitamina D è la luce solare. Anche se non è del tutto esatto, potremmo dire che la vitamina D si trova principalmente nella luce del sole. Quando esponiamo la nostra pelle al sole, infatti, l’organismo produce vitamina D, che viene utilizzata da organi e apparati per esercitare le proprie funzioni. La vitamina D è molto importante per la salute dell’organismo e svolge un ruolo fondamentale soprattutto per l’assorbimento di calcio e fosforo e per la deposizione di questi minerali a livello delle ossa. La vitamina D, inoltre, contribuisce alla salute del pancreas, del colon, della pelle, del sistema nervoso, del sistema immunitario e dei muscoli, compreso il muscolo cardiaco. La carenza di vitamina D, quindi, ha effetti negativi sulla salute generale dell’organismo, ma anche l’eccesso può risultare nocivo.

gli effetti della carenza di vitamina d La carenza di vitamina D ha effetti negativi soprattutto sulle ossa; può, infatti, essere causa di rachitismo nei bambini o osteomalacia negli adulti; può, inoltre, favorire l’osteoporosi.

Quando la vitamina D è carente si verificano un anomalo assorbimento del calcio nel tratto intestinale e una ritenzione di fosforo a livello renale, con conseguente difetto di mineralizzazione dello scheletro. Una carenza di vitamina D ha effetti negativi anche su altre strutture organiche, in particolare sui muscoli. Da qualche anno, poi, viene spesso posto l’accento sull’importanza della vitamina D per il sistema immunitario; è stato infatti osservato in diversi studi che una carenza di vitamina D si associa a una più elevata vulnerabilità alle infezioni virali e batteriche e si parla persino di una possibile associazione tra carenza di vitamina D e alcuni tipi di neoplasie.

principali alimenti ricchi di vitamina d Buone fonti alimentari di vitamina D sono: il pesce e gli oli che esso contiene, in particolare trota, sogliola, sgombro, salmone, pesce spada, storione, tonno e sardine; le uova, soprattutto il tuorlo; il latte, il burro; il fegato e i grassi animali, come quelli contenuti nelle carni di pollo, di anatra e di tacchino; corn flakes e cereali, le verdure verdi e i funghi ne sono abbastanza ricchi. Per garantire all’organismo tutta la vitamina D di cui abbiamo bisogno non è sufficiente inserire nella dieta gli alimenti appena elencati: la vitamina D, infatti, si ricava principalmente dall’esposizione alla luce solare.

dove trovare la vitamina d La vitamina D la potete trovare presso il negozio Naturcea di Verona. Per altri informazioni al riguardo o per ordinarla scriveteci a info@naturcea.it Un caro saluto e al prossimo mese con altre novitá e curiositá del settore benessere.

Barbara Bet

www.naturcea.it | info@naturcea.it Pagina fb: Erboristeria Naturcea

90 BRESCIAUP


www.relaxandbeauty.it Centro benessere RELAX AND BEAUTY a Borgo San Giacomo, un’oasi di benessere leader nel settore da dieci anni. APERTO 7 GIORNI SU SETTE ORARIO CONTINUATO SU PRENOTAZIONE DALLE ORE 10 ALLE ORE 21 con possibilità di acquistare on line qualsiasi servizio proposto.

SPECIALE

FESTA DELLA MAMMA PERCORSO BENESSERE

TAHITI

90 MINUTI DI PURO RELAX ALL’INTERNO DELLA NOSTRA ZONA BENESSERE CON VASCA IDROMASSAGGIO,

BAGNO TURCO, DOCCIA EMOZIONALE, SCRUB CON SABBIA DI BORABORA E 20 MINUTI DI MASSAGGIO HAWAIANO

IL TUTTO A SOLI €. 95,00 €. 65,00 A PERSONA *Promozione valida dal 01 al 31 Maggio 2017

Regala o regalati una delle promozioni speciali che ti abbiamo riservato pagando subito tutto il pacchetto di 10 sedute, te ne regaliamo subito 3

LASER DIODO 808 Pacchetto 7+3 1 zona €. 390,00 €. 273,00 2 zone €. 590,00 €. 413,00 3 zone €. 690,00 €. 483,00 4 zone €. 790,00 €. 553,00 Total body €. 990,00 €. 694,00

LIPOLASER + PRESSOTERAPIA Pacchetto 7+3 1 zona €. 490,00 €. 343,00 2 zone €. 590,00 €. 413,00 3 zone €. 690,00 €. 483,00

LIPOLASER + MASSAGGIO MANUALE Pacchetto 7+3 1 zona €. 590,00 €. 413,00 2 zone €. 790,00 €. 553,00 3 zone €. 890,00 €. 623,00

CENTRO BENESSERE RELAX AND BEAUTY

Borgo San Giacomo (BS) Piazzale Berlinguer n. 2/4 Tel. 030/9487385 – 339/3705388 email: info@relaxandbeauty.it sito: www.relaxandbeauty.it con possibilità di effettuare acquisti anche on-line pagina facebook: Centro benessere Relax and Beauty @cbrelaxandbeauty

BRESCIAUP 91


glutenfreeexpo

A4

RISTORANTi

gluten free

A cura di Mariapia Gandossi

Petizione affinché ogni ristoratore offra obbligatoriamente pasti senza glutine: possibile sviluppo o utopia? un pasto senza glutine garantito

naturalmente gluten-free

Lo scorso anno è stata lanciata una petizione a favore dei celiaci ma che imponeva ai ristoratori, pena la sanzione, di avere un pasto senza glutine garantito. Tornata in voga questa petizione sembra dividere il popolo del senza glutine: 7580 persone l’hanno firmata ma altrettante, sui social network, ne hanno preso le distanze. Partiamo dal presupposto: la petizione paragona la celiachia ad una malattia invalidante, cosa che, se curata attraverso l’alimentazione, non lo è per nulla. Come si può obbligare un ristorante ad avere un pasto senza glutine garantito? Quando si è in partita è difficoltoso per tutti fermare la cucina, sterilizzare il necessario, fare il piatto senza glutine e ripartire.

Viaggiando spesso mi sento dire le cose più disparate dai ristoratori italiani e stranieri ma non ho mai e dico mai trovato difficoltà nel cercare qualcosa di naturalmente senza glutine: un’insalata ben condita con verdure fresche, semi e uova sode, una bistecca rigorosamente in padella con degli spinaci saltati. Se si informa il ristoratore anticipatamente, tanto meglio ma non sempre è possibile. In caso siamo noi stessi che dobbiamo informare: è inutile prendersela perché non hanno pane, cracker o grissini senza glutine, meglio spiegare che esistono mono porzioni comode da tenere in dispensa. Dalla parte del ristoratore chiedo: quanto glutine c’è in una cucina? Ormai molti prodotti di uso comunque come dado per brodo o condimenti riportano la scritta “senza glutine”. La farina viene utilizzata solo per poche preparazioni e per tante altre si può tranquillamente sostituire con della farina di riso o della fecola di patate. Pensiamo per esempio a quando dobbiamo far addensare un liquido, con la fecola o l’amido di mais il risultato è lo stesso. Per quanto riguarda il taglio del pane invece si può pensare ad un luogo dedicato lontano dalle altre preparazioni ( dovrebbe essere sempre così). In questo modo non ci sono briciole vaganti e problemi di uso promiscuo degli strumenti. In conclusione il comun denominatore che può venire in nostro aiuto è solo il buon senso sia dalla parte del consumatore che dalla parte del ristoratore.

conseguenze Pensiamo ad un ristorante medio piccolo che il sabato sera fa 50 coperti più il giro (se fortunato). Bloccare la cucina porta disagi per tutti, i clienti si lamentano del servizio lento, la cucina viene bloccata fino a quando la preparazione senza glutine non è uscita dalla cucina. La conseguenza potrebbe essere quella di trovare in ogni ristorante il piatto pronto da scaldare nel microonde come si faceva 10 anni fa. Ne saremmo contenti? Assolutamente no! Perché poi si scatenerebbe l’ira del dover pagare il piatto come se fosse fresco e allora ecco che compaiono le polemiche ed è così che il ristoratore abbandona l’idea del senza glutine.

92 BRESCIAUP


A4 Museo1000miglia 17:04 1Pagina 1 4 Museo1000miglia 28/06/1328/06/13 17:04 Pagina

A4 Museo1000miglia 28/06/13 17:04 Pagina 1

4 Museo1000miglia 28/06/13 A4 Museo1000miglia 17:04 Pagina 128/06/13 17:04 Pagina 1

eo1000miglia 28/06/13 A4 Museo1000miglia 17:04 Pagina 128/06/13 17:04 Pagina 1

A4 Museo1000miglia 28/06/13 17:04 Pagina 1

A4 Museo1000miglia 28/06/13 17:04 Pagina 1

MUSEO MILLE MIGLIA MUSEO MILLE MIGLIA MUSEO MIGLIA MUSEOMILLE MILLE MIGLIA MUSEO MUSEO MILLE MILLE MIGLIA MIGLIA MUSEO MUSEO MILLE MILLE MIGLIA MIGLIA M UU SSM O O M EE O M UU SS EE O

Visitate il Museo Mille Miglia e Miglia farete un “viaggio nel tem- nel VisitateVisitate Museo Mille Miglia fareteun un “viaggio nel ililMille Museo Mille eefarete un “viaggio Visitate Museo Mille Miglia farete un “viaggio neltem Visitate ililMuseo Miglia e eMiglia farete “viaggio nel Visitate il Museo Mille e farete un “viaggio nel tempo” alla scoperta della “corsa più bella del mondo”, po” alla scoperta della “corsa più bella del mondo”, attravertempo” allascoperta scoperta della “corsa più bella del mondo”, tempo”po” alla alla scoperta della “corsa più“corsa bella mondo”, scoperta della “corsa più del bella del del mondo”, attrave tempo” alla della più bella attraverso l’esposizione di auto da collezione, oggetti,mondo”, attraverso l’esposizione di auto da collezione, oggetti, so l’esposizione di auto da collezione, oggetti, abbigliamento attraverso l’esposizione di auto da collezione, oggetti, l’esposizione didell’epoca. auto dadicollezione, oggetti, abbigliamen attraverso l’esposizione auto da collezione, oggetti, M U SM Eabbigliamento O S Eso M Eefilmati O abbigliamento filmati OU S eM U S eEdell’epoca. O abbigliamento efilmati filmati dell’epoca. eU filmatieabbigliamento dell’epoca. dell’epoca. filmati Visitate il Museo Mille Visitate Miglia ildell’epoca. Museo e farete Mille un Miglia “viaggio e farete nel un “viaggio nel

MUSEO MILLE MIGLIA MUSEO MILLE MIGLIA

Visitate il Museo Mille Visitate Miglia il Museo e farete Mille un Miglia “viaggio e farete nel un “viaggio ne Mtempo” URSMille alla della alla “corsa bella della del“corsa bella del mondo” IESOMiglia T attraverso N TR EA &scoperta BEauto A ROscoperta Sdi Ttempo” O N Tpiù Bmondo”, Agusti Rpiùedoggetti, Visitate il Museol’esposizione un “viaggio nel attraverso auto l’esposizione daA collezione, di oggetti, da B collezione, R“corsa IIe SRfarete TA O R N Tpotrete Ecollezione, &R&assaporare Aioggetti, Rda Nella Taverna Mille potrete assaporare i sapori oggetti Visitate il della Museo Mille Miglia eMiglia farete unl’esposizione “viaggio nel Nella Taverna Mille Miglia i gusti attraverso l’esposizione attraverso di auto da di auto collezione, tempo” alla scoperta più bella del mondo”, Nella Mille Miglia potrete assaporare i gustii gustiied Nella Taverna Mille Miglia potrete assaporare i sapo abbigliamento eTaverna filmati abbigliamento dell’epoca. ebella filmati dell’epoca. Nella Taverna Mille Miglia potrete assaporare gusti alla scoperta della “corsa più del mondo”, attraverso tempo” l’esposizione di auto da collezione, oggetti, Nella Taverna Mille Miglia potrete assaporare i gusti abbigliamento e filmati abbigliamento dell’epoca. e filmati dell’epoca. classici della buona cucina, in un’atmosfera tranquilla e famied i sapori classici della buona cucina, in un’atmosfera ed i sapori classici della buona cucina, in un’atmosfera attraverso l’esposizione di auto da collezione, oggetti, abbigliamento e filmati dell’epoca. classici dellaclassici buona cucina, inriservato un’atmosfera tranquilla e fam ed sapori classici della buona cucina, inaccoun’atmosfera ed ieiesapori della buona cucina, in un’atmosfera abbigliamento e filmati dell’epoca. tranquilla familiare. L’ambiente ed liare. L’ambiente riservato ed accogliente della Taverna Mille tranquilla familiare. L’ambiente riservato ed accoR I S T O R A N R T I S E T O & R B A A N R T E & B A R tranquilla eEfamiliare. familiare. L’ambiente riservato edaccoacco-Mil R I S T O RRAgliente N TTE O & BA AL’ambiente RN liare. riservato ed accogliente della Taverna tranquilla e L’ambiente riservato ed della Taverna Mille Miglia è ideale per pranzi I S R R T I S T O & R B A A N R T E & B A R gliente della Mille Miglia èi ideale per pranzi ideale per pranzi eassaporare cene private o aziendali. Nella Taverna Mille Nella Taverna potrete Miglia potrete gusti assaporare i gusti R I SMiglia T OMiglia R èA NMiglia T ETaverna & B AMille Rgusti Nella Taverna Mille potrete assaporare i gliente della Taverna Mille Miglia è ideale per pranzi gliente Taverna Mille Miglia è ideale per pranzi cene private o aziendali. Miglia èodella ideale per pranzi eassaporare cene private o aziendali. eeclassici cene private aziendali. Nella Taverna Mille Nella Miglia Taverna potrete Mille Miglia potrete gusti assaporare i gust eded i sapori classici della buona in un’atmosfera Nella Taverna Mille Miglia potrete assaporare i gusti i sapori ed della icucina, sapori buona classici cucina, della in un’atmosfera buona cucina, ini un’atmosfera e cene private o aziendali. e cene private o aziendali. tranquillaed eed familiare. L’ambiente riservato ed accoi sapori classici della buona cucina, in un’atmosfera i sapori classici ed della i sapori buona classici cucina, della in un’atmosfera buona cucina, in un’atmosfera tranquilla e familiare. tranquilla L’ambiente e familiare. riservato L’ambiente ed acco-riservato ed accogliente della Taverna Mille Miglia èL’ambiente ideale per pranzi tranquilla e Lfamiliare. riservato ed accoS A E M E E T I N G S A L E M E E T I N G tranquilla e familiare. tranquilla L’ambiente e familiare. riservato L’ambiente ed accogliente della Taverna gliente Mille della Miglia Taverna è ideale Mille per Miglia pranzi è ideale perriservato pranzi ed acco e cene private o aziendali. gliente della Taverna Mille Miglia è ideale per pranzi ATaverna Linoltre E Msale Eaziendali. Eper Tmeeting, GMille SoeSoffre A Linoltre Einoltre M Edella E TTaverna I Imeeting, N G gliente gliente Mille Miglia èNideale per Miglia pranzièdirezionaideale e cenee cene private odella aziendali. cene private osale private aziendali. Il Museo offre convention ed per pranz Il Museo sale meeting per CDA, incontri Museo offre per convention ed SALE MEETING e cene private o aziendali. e cene private o aziendali. Il Museo offre inoltre sale per meeting, convention Il Museo offre inoltre sale meeting per CDA, incontri Museo offre inoltre sale per meeting, convention eded eventi. Per le scuole sarà disponibile una sala didattica eventi. le sarà disponibile sala didattica Il Museo offre sale ed li, e business room.una Nella stupenda cornice direzion Ainoltre L Econvention, M Per EperE meeting, T I scuole Neventi Gconvention S APerLSIlleEMuseo M E E S T A I N L E G M E E T I N G eventi. scuole sarà disponibile una sala didattica eventi. Per lescuole scuole sarà disponibile una sala didattica appositamente attrezzata, con un programma stueventi. le sarà disponibile sala didattica appositamente attrezzata, con un programma stuoffre inoltre salePer per meeting, convention ed li, convention, eventi e business room.una Nella stupenda corni di un monastero del 1.008. appositamente attrezzata, con un programma stu- M E E T I N G S A L E M E E S T A I N L E G Il Museo offre inoltre Il Museo sale per offre meeting, inoltre convention sale per meeting, ed convention ed eventi. Per le scuole sarà disponibile una sala didattica diato per i più piccoli per imparare divertendosi. diato per i più piccoli per imparare divertendosi. appositamente attrezzata, con un programma stuappositamente attrezzata, con un programma studiato per i più piccoli per imparare divertendosi. di uninoltre monastero del 1.008. attrezzata, con un programma stueventi.appositamente Per le scuole eventi. sarà disponibile Per scuole una sarà sala disponibile didattica unameeting, sala Il Museo offre Il Museo sale per offre meeting, inoltre convention sale per eddidattica convention ed diato per più piccoli per imparare divertendosi. per ileipiù piccoli per imparare divertendosi. diato per i più diato piccoli per imparare divertendosi. appositamente attrezzata, appositamente con un attrezzata, programma con stuun programma eventi. Per le scuole eventi. sarà disponibile Per le scuoleuna saràsala disponibile didattica unastusala didattica diato per i più piccoli diato per per imparare i più piccoli divertendosi. per imparare divertendosi. appositamente attrezzata, appositamente con un attrezzata, programma con stuun programma stu MUSEO MILLE MIGLIA TAVERNA MILLE MIGLIA diato per i più piccoli diatoper perimparare i più piccoli divertendosi. per imparare divertendosi. TEL 030 3365631 TEL 030 3365680 MILLE MIGLIA TAVERNA MILLE MIGLIA MUSEOMUSEO MILLE TAVERNA MILLE MUSEO MILLE MIGLIA TAVERNA MILLEMIGLIA MIGLIA TEL 030 3365631 TEL 030 3365680 TEL 030 TEL 3365680 TEL 030 3365631 TEL 030 030 3365680 MUSEO MILLE MIGLIA TAVERNA MILLE MUSEO MILLE TAVERNA MILLEMIGLIA MIGLIA MUSEO MILLE TEL MIGLIA MUSEO MILLE MIGLIA TAVERNA MILLE TAVERNA MIGLIA MILLE MIGLIA 030 3365631 TEL 030 3365680 030 TEL 030 3365680 Viale Bornata, 123 - S.TEL Eufemia - Brescia Mtempo” U S E Oalla alla “corsa della R scoperta I S Ttempo” Odella RA Nscoperta TpiùE bella & del“corsa Bmondo”, A Rpiù bella del mondo”,

TEL 030 3365631 030 3365631 segreteria@museomillemiglia.it - www.museomillemiglia.it MUSEO MILLETEL MIGLIA MUSEO MILLE MIGLIATEL Viale Bornata, 123 - S. Eufemia - Brescia

TEL 030 3365631 TEL- www.museomillemiglia.it 030 3365631 segreteria@museomillemiglia.it

030 3365680 TEL 030 3365680

VialeBornata, Bornata, 123 123 -- S. S. Eufemia Eufemia -- Brescia Brescia Viale segreteria@museomillemiglia.it -- www.museomillemiglia.it www.museomillemiglia.it segreteria@museomillemiglia.it

TAVERNA MILLE TAVERNA MIGLIA MILLE MIGLIA TEL 030 3365680 TEL 030 3365680

Viale123 Bornata, 123 -123 - Brescia S. Eufemia Eufemia Brescia Viale Bornata, 123 S. -- Brescia Viale Bornata, Viale - S.Bornata, Eufemia - S. Eufemia - Brescia segreteria@museomillemiglia.it www.museomillemiglia.it segreteria@museomillemiglia.it segreteria@museomillemiglia.it www.museomillemiglia.it - www.museomillemiglia.it segreteria@museomillemiglia.it - www.museomillemiglia.it Viale Bornata, 123 Viale - S.Bornata, Eufemia 123 - Brescia - S. Eufemia - Brescia

BRESCIAUP 93


consiglidamatrimonio

decorazione

sedie

A cura di Chicca Baroni

Ormai la scelta degli abiti da sposa/o non è l’unica preoccupazione per coloro che si accingono a compiere il grande passo.

estetica e stile Esiste, infatti, un universo di dettagli da curare durante l’organizzazione di un matrimonio, dalle decorazioni ad altri particolari apparentemente insignificanti quali le partecipazioni matrimonio: tutto può diventare fondamentale il giorno delle vostre nozze per rendere la vostra celebrazione unica, differente e speciale. In particolare, in quest’articolo vogliamo parlarvi delle decorazioni per le sedie del matrimonio, un dettaglio che solitamente viene considerato secondario, ma che in realtà fa pienamente parte della cerimonia o dell’apposito spazio in cui avete deciso di trascorrere il vostro ricevimento. Diciamolo pure, la decorazione delle sedie del matrimonio non sarà sicuramente in cima alla lista delle cose da fare, tuttavia, decorando anche solo le sedie degli sposi, potrete contribuire all’estetica dell’intero banchetto di nozze in maniera originale

decorazione floreale Premesso che le sedie tra cui potete scegliere sono molte e tutte con stili diversi, dalle eleganti sedie tiffany a quelle più informali Avant Garde, tutto dipenderà dal fil rouge che avete pensato per il vostro lieto evento. Bisogna anche tenere conto se queste serviranno per la celebrazione dell’atto in sé o per il ricevimento. Nel primo caso, se avete scelto una cerimonia religiosa in chiesa, potete mettere delle ghirlande o un bel mazzo di fiori dietro gli schienali degli sposi seguendo uno stile classico, ma anche nel caso della cerimonia civile potrete puntare a dei semplici, ma efficaci addobbi floreali. A parte le sedie degli sposi, si possono decorare con fiori le sedie disposte sulle due file centrali, creando così uno splendido “effetto passerella”. E se avete in 94 BRESCIAUP

programma di realizzare una bella cerimonia all’aperto, potrete scegliere di appendere i fiori all’interno di un vasetto di vetro o di un pentolino di latta, se siete più rustiche. In ogni caso, se decidete di decorare le sedie di matrimonio con fiori scegliete sempre fiori di stagione (gerbere, lavanda, margherite, peonie…) a seconda dei vostri gusti personali. E cercate di richiamare lo stile floreale con il bouquet di fiori della regina dell’evento, ovvero la sposa. In alternativa agli addobbi floreali, che vanno comunque bene in ogni occasione, potrete usare nastri, pompon o tessuti, come tulle e chiffon, che possono comunque creare un grande impatto visivo oltre che essere una soluzione decorativa più economica.

colore e tema Pensando, invece, al ricevimento, se siete orientati verso uno stile classico ed elegante, potete prendere in considerazione il rivestimento completo delle sedie, a cui è possibile aggiungere degli ornamenti decorativi sul retro, come fiori o fiocchi, senza dimenticare il colore e il tema scelto per il matrimonio. Se per il vostro ricevimento avete scelto uno stile più informale, potete dare via libera alla vostra immaginazione, richiamando sempre i toni dei centrotavola e dei segnaposto matrimonio originali che avrete sicuramente saputo creare.

per Info & COMMENTI via Trieste, 17k Brescia info@eventique.co


BILANCIA

Nel mese di Maggio i Cancro vivranno per così dire sulle nuvole, ma verranno strappati al loro mondo quasi irreale dove dimenticano la realtà, perché correranno il rischio di perdere occasioni importanti non prestando la giusta ed immediata attenzione nel risolvere una situazione urgente. Saranno comunque abili nel gestire rapidamente e con successo le situazioni in modo tale da recuperare il tempo perso. Creeranno relax in famiglia dedicandosi a cose piacevoli lasciando fuori da casa i problemi. È risaputo che i nati sotto questo segno raggiungono il loro massimo benessere con l’inizio delle belle giornate e dei mesi caldi, quindi il prossimo mese non potrà che essere positivo. Uscite con amici o da soli non importa sarete dell’umore giusto per vivere questo periodo con serenità. Inizierà per i nati sotto il segno del Leone, un periodo impegnativo sul fronte lavorativo, con non pochi problemi che dovrete cercare di risolvere in fretta, anche se la causa non sempre sarà la vostra, voi dovrete evitare gli scontri con colleghi o datori di lavoro e cercare di collaborare. Nella sfera affettiva ,saranno favoriti i single dovranno darsi da fare uscendo e incontrando gente, mentre per chi è accasato cercate di non trascurare chi vi sta vicino, non portate a casa i problemi lavorativi che creerebbero solo tensioni, cosa di cui non ne avete bisogno. Per quanto riguarda la forma fisica rimettetevi in moto dopo l’ozio invernale, approfittando delle belle giornate ora non avete scuse al non trovare un po’ di tempo per voi e muovervi, ne gioverete in salute. Positività è la parola d’ordine per questo segno della Vergine. Sarete circondati da persone con le quali creare contatti che verranno utili in futuro. I vostri modi divertenti emaneranno onde positive, ma attenti a non perdere questa atmosfera con antipatie verso un amico per sciocchezze. Meglio tenere da parte gli investimenti, almeno per la prima parte del mese. I single, creino circostanze per ampliare la propria cerchia di amicizie. Per chi ha una relazione, concentrate le vostre energie nel mantenerla viva con attenzioni, anche il fiore più bello se non coltivato può appassire. Dovreste creare ordine in cose trascurate che ora necessitano di essere sistemate. Nel mese di Maggio potranno presentarsi piccoli problemi per i Bilancia, sia sul lavoro che nella vita privata ma che con un gesto attento, riusciranno a risolvere, anche quei problemi di lunga data. Con la dovuta calma, della quale necessitate per lavorare bene, troverete stabilità, senza essere distratti da chiacchiere e pettegolezzi. Per voi stessi cercate qualcosa di nuovo, come cose da fare e stimoli nuovi, per non creare giornate storte, dove tutto potrebbe andare male. Fermatevi a pensare prima di imbattervi però in tutto questo facendo un resoconto su voi stessi. Creandovi momenti vostri e godendo del tempo che vi ritaglierete.

96 BRESCIAUP

SCORPIONE SAGittARIO

Per i Gemelli sarà in un periodo dove servirà loro essere maturi per dialogare, fondamentale da entrambi le parti l’essere disposte a farlo, in modo da trovare l’accordo che potrà servire per risolvere qualche problema. Controllatevi nel litigare, se vi fate prendere troppo potreste pentirvi di qualcosa che farete. Apritevi alle persone dicendo loro cosa pensate con onestà, potrebbe essere spiacevole ma a lungo andare si rivelerà la cosa migliore. Avrete un sacco di cose da fare, non accumulatele rimandando a domani situazioni che si possono risolvere oggi. Le energie e le idee non vi mancheranno, mettetele in pratica e fatene buon uso.

Positive nel mese di maggio saranno le relazioni a lungo termine per i Scorpione,eventuali problemi avuti in passato si risolveranno, trovando un equilibrio con il partner senza tante parole. Per chi era in attesa del passo più importante per la coppia, questo potrebbe essere il momento giusto. Ai single, che cercano l’amore, occorrerà essere positivi e propositivi cercando qualche chance nella seconda metà del mese, dove si creeranno momenti interessanti di vita sociale e mondana, ma non vi dovrà mancare l’energia e il coraggio di buttarvi e provare. La carriera avrà bisogno del vostro impegno maggiore, non cade dal cielo la fortuna ma bisogna aiutarla. Passate del tempo all’aria fresca, vi servirà a stare meglio soprattutto alla sera per poter dormire meglio. Ascoltate il vostro corpo e capirete di cosa ha bisogno.

Non godranno di fortuna questo mese i Sagittario con mancanza di fiducia verso gli altri dopo un periodo vissuto per conto proprio . Non pensate di essere i migliori vantandovi e passando sopra a colleghi, a nessuno piace chi è troppo vanitoso e arrogante. Aria nuova quindi!!!anche in casa dove solo cambiando il colore delle pareti e riordinando e cambiando dei mobili può servire. Attenzioni e gesti romantici al partner saranno sicuramente apprezzati, con premura le cose vengono meglio, nelle discussioni non vi dovete impuntare ma ascoltare confrontandovi con le ragioni altrui, una volta imparato questo sistema ,vi servirà nel metterlo in pratica anche nel futuro. Le energie vanno cercate anche a tavola, dopo una cena pesante di norma si dorme male e ci si alza svogliati incominciando la giornata nel peggiore dei modi.

CAPRICORNO

Nel mese di Maggio i Toro avranno qualche difficoltà, comunque risolvibile, legate a rapporti con gli altri ai quali occuperà tempo ed energie ma impareranno ad accettare senza sentire di aver fallito, situazioni non andate a buon fine, e ritrovare armonia in famiglia e con il partner. Non ascoltate i pettegolezzi in quanto tali, non hanno importanza . Ci saranno anche delle novità positive a livello professionale, ma guardate dentro di voi e cercate di capire il perché di gelosie e invidie che qualcuno tenderà ad avere creando malcontenti, e rovinando l’armonia sul lavoro.

La solitudine nei rapporti con gli altri, accompagnerà il Capricorno nel mese di maggio. Non avrete aiuti se non da voi stessi, tutti attorno saranno attenti a salvare se stessi in questo periodo che si prospetta difficile. Ci saranno buone novità che riguardano la vostra vita professionale, nuove occasioni potrebbero aprirsi ma dipende anche da voi. Non lasciatevi prendere dalla routine ma siate creativi e fatevi in questo modo vedere c’è chi lo apprezzerà. Cercate di comunicare un po’ di più con gli amici, vi servirà a stare meglio e sentire meno la solitudine. Coccolatevi con il cibo e con l’attenzione che riserverete nel cucinarvelo, anche perché chi cerca l’amore dovrà pazientare, non è ora il momento. Piuttosto attenzione ai dolori muscolari soprattutto la schiena fate un controllo da un fisioterapista o neurologo.

ACQUARIO

Per l’Ariete nel mese di Maggio regnerà, per chi è in coppia, l’armonia, mentre i single si guarderanno in giro con più insistenza. Sarà un periodo positivo con l’aumento di contatti interpersonali; complice l’arrivo della primavera e delle stelle che vi porteranno fortuna. Non fidatevi ciecamente di tutti, nelle amicizie potrà esserci qualcuno che vi si volterà contro, affrontatelo e chiarite che non è il caso di prendervi in giro. Periodo nel quale potreste impegnarvi per svago a qualcosa che da tempo vi affascina iscrivendovi a qualche corso con qualche compagnia o da soli. Attenti alla salute le difese immunitarie vanno rafforzate, con prodotti naturali.

Fortuna tramite le stelle in maggio per gli Acquario dove se pur poco socievoli per i single è un periodo di sveglia agli istinti sentendo il bisogno di incontrare l’anima gemella. Per questo avrete bisogno di fare più vita sociale dove senza troppa fatica o sforzo si creeranno momenti mondani. Capiterà di sentirvi a terra ma scoprirete di avere più forza di quanto immaginate, cercare di passare più tempo a casa vi farà bene. Ma fatelo con calma senza fretta, quella fretta che vi può far iniziare male la giornata, per evitarlo cercate di alzarvi un po’ prima ,fate una buona colazione e concedetevi un po’ di relax ne gioverete tutto il giorno. A volte sentite il bisogno di starvene da soli, in questo periodo vi potrà capitare, se potete fatevi un viaggetto anche solo pochi giorni lontani dai pensieri senza rendere conto a nessuno magari da soli, questo non deve essere visto come negativo, anzi può giovare a se stessi ed a chi vi sta intorno.

PESCI

VERGINE

LEONE

CANCRO

GEMELLI

TORO

ARIETE

OROSCOPO Maggio

I Pesci creeranno preoccupazione al partner in questo periodo, se saranno inutili, non date modo che lo sia, ma spiegatevi con loro parlando, una delle cose migliori da fare per chiarire e mettere a posto le situazioni, senza trascinarle e con incomprensioni, il buon umore che forse in questi mesi era un po’ venuto meno vi tornerà, riassestatevi e recuperate un po’ di serenità, tenetevi accanto le persone di cui vi fidate e condividete la vostra vita con loro. Così facendo vivrete la storia a due dimenticando i problemi. Monotonia nel lavoro, la dove potrete prendetevi una pausa, o nei momenti liberi fatevi una gita fuori porta con la famiglia o con gli amici il bel tempo concilia le uscite e non lo stare rinchiusi in casa. Attenzione ai malanni di stagione nel caso non sforzatevi.


Orologi da collezione a z n e i r e p s e i d i n 0 an

3

ACQUISTO, VENDITA e PERMUTA OROLOGI MODERNI e DA COLLEZIONE VALUTIAMO INTERE COLLEZIONI RIPARAZIONE e LUCIDATURA OROLOGI D’EPOCA e MODERNI

www.viaxgiornate.it

NUOVA SEDE

Corsia del Gambero, 20 - Piazza Bruno Boni Brescia - Tel. 030.3775253 info@viaxgiornate.it - www.viaxgiornate.it


NUOVA DISCOVERY

È IL MOMENTO DI PROVARLA IN ANTEPRIMA

BRESCIA MOTORI

Concessionaria ufficiale Jaguar e Land Rover Per Brescia e provincia Via Padana Superiore, 34 Castegnato (BS)

SANIFICHIAMO CONGELIAMO DEODORIZZIAMO 0303229881

Brescia Motori Jaguar - Land Rover TUNDRA ICE INTERNATIONAL

Via Industria, 39 - 25030 Torbole Casaglia (BS) Italy mail: info@tundraice.com - www.tundraice.com

www.bresciamotori.com

BRESCIAUP | APRILE 2017  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you