Page 1

RASSEGNA STAMPA

>

Progetto

>

Periodo

Restructura 2012 Maggio - Dicembre 2012


INDICE

Indice dei comunicati

pag. 2

Data

Titolo

Pag.

28/05/2012

Tre edifici torinesi, tre momenti storici, tre volti della stessa città: Restructura lancia l’edizione 2012 10 dei RestrucTour

22/11/2012

Restructura compie 25 anni: più di trenta gli espositori del cuneese specializzati nell'edilizia eco11 sostenibile e nell'uso di materiali e tecniche costruttive innovative.

27/11/2012

A Torino dal 29 novembre al 2 dicembre RESTRUCTURA, il più grande salone-evento del nord-ovest 14 dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile.

29/11/2012

Restructura compie 25 anni: non solo esposizione, ma un fitto programma di eventi, tour e workshop

16

29/11/2012

I Restructour

19

29/11/2012

I workshop di Restructura 2012

27

29/11/2012

Come sarà la Torino del 2030? Domani a Restructura un grande convegno sulla Torino che cambia

29

29/11/2012

Al convegno inaugurale di Restructura la CNA denuncia: l’edilizia alla canna del gas

31

29/11/2012

A Restructura la casa dei tuoi sogni a Km 0

33

29/11/2012

La formazione sbarca al Restructura

34

30/11/2012

Restructura 2012: grande successo degli eventi a programma

35

01/12/2012

Restructura 2012: chiude il Ministro della Salute Balduzzi

37

02/12/2012

Il Ministro Balduzzi: “Più formazione per diminuire gli incidenti sul lavoro”

39


INDICE Indice carta stampata

pag. 3

Data

Testata

Titolo

Pag.

01/06/2012

Torinosette

“Restructour” sui cantieri che recuperano i luoghi storici

40

Ottobre 2012

Corriere Artigiano

Restructura dal 29 novembre al 2 dicembre: la vetrina delle 41 costruzioni al Lingotto Fiere

Ottobre 2012

Il Giornale dell’Architettura

AGENDA - Restructura

42

Novembre 2012

Corriere Artigiano

Restructura, l’edilizia in fiera a Torino

43

Novembre 2012

You Trade

Restructura: il costruire virtuoso compie 25 anni

44

Novembre 2012

Vero Casa

Ristrutturare a Torino

46

Novembre - Dicembre 2012

Brico Magazine

Restructura

47

23/11/2012

La Stampa - Torinosette

APPUNTAMENTI - Dal 29 al Lingotto Restructura mostra e 48 incontri con gli architetti

23/11/2012

La Stampa - Torinosette

Convegni e workshop per ristrutturare casa

49

23/11/2012

La Stampa - Torinosette

Tutte le proposte per abitare al meglio

50

23/11/2012

La Nazione - Prato

Costruire sostenibile A Torino arriva Restructura

51

25/11/2012

La Stampa (CNA)

Restructura, 29 novembre - 2 dicembre edilizia in vetrina al 52 Lingotto Fiere

27/11/2012

Bra Oggi

Restructura compie 25 anni

53

27/11/2012

La Stampa - Economia Nord-Ovest

Torna Restructura, il salone dell’edilizia

54

27/11/2012

Torino Cronaca Qui

Ricco programma per i 25 anni di Restructura

55

27/11/2012

La Repubblica (ed. locale)

Giovedì apre “Restructura” e festeggia i primi 25 anni

56

28/11/2012

L’Unione Monregalese

Restructura compie 25 anni

57

28/11/2012

L’Eco del Chisone

Torino, Restrcutura compie i suoi primi 25 anni

58

29/11/2012

La Stampa (ed. locale)

Torna Restructura salone dell’edilizia

59

29/11/2012

Eco di Biella

Al via al Lingotto la nuova edizione di “Restructura”

60

29/11/2012

Il Nord Ovest

“L’edilizia è alla canna del gas” A “Restructura” il Cna lancia l’allarme

61

29/11/2012

Torino Cronaca Qui

Restructura 2013 apre alla formazione

62

29/11/2012

Il Giornale del Piemonte

Restructura apre i battenti e taglia il traguardo dei 25 anni

63

30/11/2012

Italia Casa

Il Lingotto celebra i 25 anni di Restrcutura

64

30/11/2012

La Sesia

Marmo artificiale: LIbanoro a «Restructura»

65

30/11/2012

Il Giornale del Piemonte

Da Restrcutura l’allarme dell’edilizia

66

30/11/2012

Il Giornale del Piemonte

L’edilizia spera nella nuova Torino

67

30/11/2012

Torino Cronaca Qui

Restructura immagina la Torino del 2030

68

30/11/2012

Il Sole 24 Ore

La Torino del futuro a «Restructura»

69

30/11/2012

La Repubblica (ed. locale)

“Meno cemento, si punti al recupero degli edifici esistenti”

70

30/11/2012

La Stampa - Torinosette

Come cambierà Torino nei prossimi 25 anni convegno a 71 Restrcutura

30/11/2012

La Bisalta

Torino: salone sull’edilizia e architettura sostenibile

30/11/2012

Dentro la Notizia

“Restructura” festeggia il venticinquennale con un programma 73 fitto di appuntamenti

72


INDICE 30/11/2012

Dentro la Notizia

Programma Restrcutura 2012

74

Dicembre 2012

Il Carmagnolese

Cosa fare dove andare

75

Dicembre 2012

Casa Naturale

Un incontro virtuoso per immaginare la città del futuro

76

Dicembre 2012

Build Magazine

Restructura 2012

77

01/12/2012

Il Corriere del Trentino

Legno trentino in mostra a Torino

78

01/12/2012

Il Nord Ovest

Restrcutura, le nozze d’argento portano bene

79

01/12/2012

Torino Cronaca Qui

Edilizia e architettura crescono

80

01/12/2012

La Repubblica (ed. locale)

A Restructura arriva la casa “low cost”

81

01/12/2012

Il Giornale del Piemonte

La Provincia non paga? Ci pensano gli artigiani

82

04/12/2012

Il corriere di Moncalieri

Restaurato l’oratorio

83

09/12/2012

Trentino

Torbole, arriva l’hotel a «impatto zero»

84

14/12/2012

La Guida

Aziende artigiane in mostra al Lingotto

85

Data

Emittente

Titolo

Pag.

30/11/2012

Rai Tre

Buongiorno Regione Piemonte

86

02/12/2012

Rai Tre

TGR

87

Data

Emittente

Titolo

Pag.

20/11 - 3/12/2012

Radio GRP

---

88

Uscite tv

Uscite Radio

pag. 4


INDICE Indice web

pag. 5

Data

Sito web

Titolo

Pag.

28/05/2012

www.greenews.info

RestrucTour 2012 – Torino

89

29/05/2012

www.iofacciocosi.com

Restructura lancia l’edizione 2012 dei RestrucTour

90

29/05/2012

www.progettiamoinsieme.it

Tre edifici torinesi, tre momenti storici, tre volti della stessa 91 città: Restructura lancia l’edizione 2012 dei RestrucTour

29/05/2012

www.lacasagiusta.it

Restructura propone RestrucTour 2012, visite guidate a 92 Torino

01/06/2012

www.fare-fiera.it

RestructTour Torino 2012: visite fuori salone di Restructura

93

01/06/2012

it.paperblog.com

RestructTour Torino 2012: visite fuori salone di Restructura

94

29/08/2012

www.artigiani.tn.it

Restructura 2012 Lingotto Fiere – Torino, 29 novembre – 2 95 dicembre 2012

31/08/2012

www.agendaeventi.com

RESTRUCTURA Salone della Costruzione e Ristrutturazione 96 edilizia

17/09/2012

www.formedil.it

Lingotto Fiere

97

01/10/2012

www.infobuild.it

Restructura

98

14/10/2012

www.amoreperlacasa.it

Restructura 2012

99

22/10/2012

www.ecoarea.eu

RESTRUCTURA: L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE VA IN ONDA 100 A TORINO DAL 29 NOVEMBRE

29/10/2012

www.bioarchitettura-network.it

Restructura 2012

29/10/2012

www.architetturaxcostruire.lacasagiusta.it

Restructura 2012, dal 29 novembre al 2 dicembre 2012, Torino 102

29/10/2012

www.wallstreetitalia.com

Giunge alla XXV edizione "Restructura", il salone dell'architettura 'eco'

103

29/10/2012

www.architetti.com

Restructura 2012

104

29/10/2012

www.cataniaoggi.com

Sostenibilita, Appuntamenti. Giunge alla XXV edizione 105 "Restructura", il salone dell'architettura 'eco'

29/10/2012

www.sassarinotizie.com

Giunge alla XXV edizione "Restructura", il salone 106 dell'architettura 'eco'

29/10/2012

www.torino.repubblica.it

Sostenibilita': Restructura 2012, il salone dell'architettura 107 'eco'

29/10/2012

www.liberoquotidiano.it

Sostenibilita': Restructura 2012, il salone dell'architettura 108 'eco'

30/10/2012

www.scoop.it

Restructura 2012

31/10/2012

www.ecologiae.com

Restructura 2012, appuntamento con l’architettura eco a 110 Torino, a fine novembre

05/11/2012

www.at.archiworld.it

RESTRUCTURA 2012: 29 novembre - 2 dicembre, Lingotto 111 Fiere Torino

07/11/2012

www.lavorincasa.it

Restructura 2012

112

07/11/2012

www.fondazione.ordinearchitetti.mi.it

Restructura 2012

114

07/11/2012

www.100casa.it

Restructura 2012: Torino 29/11 - 02/12

115

08/11/2012

www.ilgiornaledellaprotezionecivile.it

Protec e Restructura, due eventi una meta: la resilienza

116

08/11/2012

www.architetto.info

Restructura 2012 Torino, Lingotto Fiere, dal 29 novembre al 2 118 dicembre 2012

101

109


INDICE

pag. 6

09/11/2012

www.indipedia.it

Restructura 2012

119

12/11/2012

www.guidafinestra.it

Sistemi costruttivi. In scena la bioedilizia con Restructura 2012

120

12/11/2012

www.blog.immobilcuneo.it

Fiera Restructura 2012 Torino

121

12/11/2012

www.europomice.it

Fiere ed eventi

122

12/11/2012

www.ilcercartigianodiqualita.it

RESTRUCTURA 2012: dal 29 novembre al 2 dicembre al Lingotto Fiere di Torino. Quattro giorni dedicati all’edilizia ed 123 all’architettura

12/11/2012

www.infoimpianti.it

Bioedilizia. Al via Restructura 2012, per il costruire sostenibile

124

12/11/2012

www.expoclima.net

RESTRUCTURA 2012

125

13/11/2012

www.ilsole24ore.com

Soluzioni sostenibili a Restructura 2012

126

13/11/2012

www.materialicasa.com

Restructura ai blocchi di partenza

127

13/11/2012

www.edilia2000.it

Bioedilizia, ecosostenibilità ed efficienza energetica: Restructura 2012 - La fiera che offre tecnologie e materiali 128 innovativi

13/11/2012

www.yeslife.it

Restructura: 29 novembre - 2 dicembre, Torino

129

13/11/2012

www.inturintoday.com

Restructura - Lingotto di Torino

130

13/11/2012

www.guidaformazione.com

Restructura 2012 a Torino

131

13/11/2012

www.madeinitaly.tv

Restructura 2012

132

13/11/2012

www.tuttogreen.it

Restructura 2012 – Architettura ed edilizia sostenibile: dal 29 133 novembre al 2 dicembre al Lingotto Fiere di Torino

13/11/2012

www.architoscana.org

Restructura 2012

134

13/11/2012

www.architetturain.it

29 NOVEMBRE – 2 DICEMBRE. Torino, RESTRUCTURA 2012

135

13/11/2012

www.expoportale.com

A Lingotto Fiere torna Restructura: il più grande salone-evento 136 dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile

13/11/2012

www.energierinnovabilipro.com

Bioedilizia a Torino: in arrivo Restructura 2012

137

13/11/2012

www.fiere.traveleurope.it

Restructura

138

16/11/2012

www.architetto.info

19/11/2012

www.improntaunika.it

RESTRUCTURA 2012: PUNTA SU EFFICIENZA ENERGETICA E 140 SOSTENIBILITA’ AMBIENTALE

19/11/2012

www..archiportale.com

Restructura 2012

141

20/11/2012

www.insic.it

Restructura 2012

142

22/11/2012

www.archiportale.com

Restructura 2012: quattro giorni su edilizia e architettura a 360°

143

22/11/2012

www.abcfiere.com

Restructura: Salone della Costruzione e Ristrutturazione 144 edilizia

22/11/2012

www.escapades.it

RESTRUCTURA, le salon du bâtiment et de l'architecture

24/11/2012

www.cuneocronaca.it

Restructura compie 25 anni: più di 30 gli espositori del Cuneese specializzati nell'edilizia eco-sostenibile e nell'uso di tecniche 146 innovative

24/11/2012

www.100blog.it

Restructura 2012: Torino 29/11 - 02/12

25/11/2012

www.csrcultura.it

RESTRUCTURA 2012: LA XXV EDIZIONE PUNTA SU EFFICIENZA 149 ENERGETICA E SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE

26/11/2012

www.edilio.it

Fiere. Restructura 2012

150

26/11/2012

www.infoarredo.it

Restructura compie 25 anni

151

Restructura compie 25 anni

139

145

148


INDICE

pag. 7

26/11/2012

www.agenziastampaimmobiliare.it

Restructura, con Inbar

152

26/11/2012

www.quotidianopiemontese.it

A Torino dal 29 novembre al 2 dicembre l’edizione numero 25 di 153 Restructura

26/11/2012

www.design.fanpage.it

Restructura 2012

27/11/2012

www.torinooggi.com

TORINO - Restructura compie 25 anni: più di trenta gli espositori 155 del cuneese specializzati nell’edilizia eco-sostenibile

27/11/2012

www.tekneco.it

Restructura 2012

27/11/2012

www.cuneoooggi.com

TORINO - Restructura compie 25 anni: più di trenta gli espositori 158 del cuneese specializzati nell’edilizia eco-sostenibile

27/11/2012

www.archilovers.com

Restructura

160

27/11/2012

www.greenplanet.net

A Torino da giovedì c'è Restructura

161

27/11/2012

www.dearmagazine.it

Restructura a Torino dal 29 novembre al 2 dicembre

162

28/11/2012

www.torino.repubblica.it

Edilizia: a 'Restructura' quella attenta ad ambiente e consumi

163

28/11/2012

www.notizie.tiscali.it

Restructura, da domani al Lingotto di Torino l'edizione numero 25

164

28/11/2012

www.admnetwork.it

A Torino dal 29 novembre al 2 dicembre RESTRUCTURA, il più grande salone-evento del nord-ovest dedicato all’edilizia e 165 all’architettura sostenibile

28/11/2012

www.ecoditorino.org

Restructura 2012, edilizia e architettura sostenibile a Torino fino a 166 domenica

28/11/2012

www.sanremonews.it

Da domani torna a Torino l'appuntamento con Restructura

168

28/11/2012

www.it.notizie.yahoo.com

Restructura, da domani al Lingotto di Torino l'edizione numero 25

169

28/11/2012

www.guidaedilizia.it

Restructura

170

28/11/2012

www.targatocn.it

Restructura compie 25 anni

171

28/11/2012

www.liberoquotidiano.it

Edilizia: a 'Restructura' quella attenta ad ambiente e consumi

172

28/11/2012

www.savonanews.it

Restructura compie 25 anni: non solo esposizione, ma un fitto 173 programma di eventi

28/11/2012

www.it.finance.yahoo.com

Restructura, da domani al Lingotto di Torino l'edizione numero 25

174

28/11/2012

www.casanaturale.info

Restructura

175

28/11/2012

www.reggio2000.it

Una nuova “città della posa” a Restructura 2012

176

28/11/2012

www.carpi2000.it

Restructura, da domani al Lingotto di Torino l'edizione numero 25

177

28/11/2012

www.modena2000.it

Una nuova “città della posa” a Restructura 2012

178

28/11/2012

www.sassuolo2000.com

Una nuova “città della posa” a Restructura 2012

179

28/11/2012

www.professionearchitetto.it

INBAR a Restructura

180

28/11/2012

www.viaemilianet.it

Torna a Restructura la Città della posa di Cersaie

181

28/11/2012

www.marketpress.info

AL SALONE “RESTRUCTURA” LA PROVINCIA DI TORINO PROPONE ESPERIENZE E PROGETTI PER L’UTILIZZO IN EDILIZIA 182 DEL LEGNO CERTIFICATO E PROVENIENTE DALLA GESTIONE FORESTALE SOSTENIBILE

28/11/2012

www.lnx.costruzioni.net

La formazione sbarca al Restructura: al salone dell’edilizia di 183 Torino le iniziative del sistema bilaterale del Formedil

28/11/2012

www.liberoquotidiano.it

A 'Restructura' in mostra l'edilizia attenta all'ambiente e ai consumi Al via anche Protec, tecnologie e servizi per protezione 184 civile e ambientale

28/11/2012

www.newspettacolo.com

RESTRUCTURA 29 novembre - 2 dicembre 2012 Lingotto Fiere 185 Torino

154

157


INDICE

pag. 8

28/11/2012

www.giann.net

Restructura: il Salone dell’Edilizia e dell’Architettura Sostenibile 186 compie 25 anni

28/11/2012

www.torino.repubblica.it

Edilizia: Formedil, formazione sbarca al 'Restructura' di Torino

187

28/11/2012

www.nuovasocieta.it

Restructura, l'eco-sostenibilita' e' di scena a Torino

188

28/11/2012

www.formedil.it

La formazione sbarca al Restructura di Torino

189

28/11/2012

www.legislazionetecnica.it

Restructura 2012

190

28/11/2012

www.ilportaledellimbianchino.it

Torino si Restructura

191

29/11/2012

www.quartoelemento.tv

Una nuova “città della posa” a Restructura 2012

192

29/11/2012

www.20italy.com

RESTRUCTURA 2012, LINGOTTO FIERE DI TORINO FINO AL 2 193 DICEMBRE

29/11/2012

www.rinnovabili.it

29/11/2012

www.portedilo.it

Restructura 2012: al via a Torino il Salone per l’edilizia 195 sostenibile

29/11/2012

www.ambienteambienti.com

Restructura e Protec, a Torino si personalizza e si protegge 196 l’ambiente in cui viviamo

29/11/2012

www.economia.virgilio.it

Restructura, domani il grande convegno su come sarà Torino

197

29/11/2012

www.architetto.info

Restructura 2012

198

29/11/2012

www.effettoterra.org

Al via “Restructura 2012"

199

29/11/2012

www.expoportale.com

Restructura compie 25 anni: non solo esposizione, ma un fitto 200 programma di eventi, tour e workshop

29/11/2012

www.ilmattinoditorino.it

Comincia oggi al Lingotto Restructura, il salone dell’edilizia

203

29/11/2012

www.vogliacasa.it

Restructura 2012 - Torino

204

30/11/2012

www.agenziastampaimmobiliare.it

Legno per l'edilizia, a Restructura

205

30/11/2012

www.lastampa.it

Fotogallery: A Restructura l’architettura sostenibile

206

30/11/2012

www.arredativo.it

Una nuova “città della posa” a Restructura 2012

209

30/11/2012

www.notizie.tiscali.it

Restructura, salone dell'edilizia cresce: visitatori primo giorno 210 +10%

30/11/2012

www.it.finance.yahoo.com

Restructura, salone dell'edilizia cresce: visitatori primo giorno 211 +10%

30/11/2012

www.aedilweb.it

A Torino il Salone delle Costruzioni ''Restructura''

212

01/12/2012

www.dailygreen.it

Al via Restructura 2012, il salone della bioarchitettura

213

01/12/2012

www.it.notizie.yahoo.com

Restructura, domani Balduzzi chiude a Torino edizione 2012

214

01/12/2012

www.notizie.virgilio.it

Restructura, domani Balduzzi chiude a Torino edizione 2012

215

01/12/2012

www.notizie.tiscali.it/ultimora

Restructura, domani Balduzzi chiude a Torino edizione 2012

216

01/12/2012

www.it.finance.yahoo.com

Restructura, domani Balduzzi chiude a Torino edizione 2012

217

01/12/2012

www.torino.repubblica.it

A Restructura arriva la casa low cost

218

01/12/2012

www.torino.repubblica.it

Edilizia: Torino, 'Restructura' chiude con convegno su scuola e 219 impresa

01/12/2012

www.liberoquotidiano.it

Edilizia: Torino, 'Restructura' chiude con convegno su scuola e 220 impresa

01/12/2012

www.it.finance.yahoo.com

Edilizia: Torino, 'Restructura' chiude con convegno su scuola e 221 impresa

Restructura 2012: 25 anni di architettura sostenibile

194


INDICE 01/12/2012

www.radioasti.it

RESTRUCTURA CHIUDE CON L'INTERVENTO DEL MINISTRO 222 BALDUZZI - TORINO

02/12/2012

www.unionesarda.it

Torino: incidenti sul lavoro, Balduzzi punta sulla formazione

223

02/12/2012

www.torino.repubblica.it

Balduzzi: "Sui tagli no allo scaricabarile"

224

02/12/2012

www.unionesarda.it

Sanità: Balduzzi, al lavoro per mantenere eccellenza sistema

225

02/12/2012

www.polito.it

A Restructura arriva la casa "low cost"

226

02/12/2012

www.virgilio.it

Restructura, Balduzzi: Più formazione per evitare incidenti sul 227 lavoro

02/12/2012

www.notizie.tiscali.it/ultimora

Restructura, Balduzzi: Più formazione per evitare incidenti sul 228 lavoro

02/12/2012

www.it.finance.yahoo.com

Restructura, Balduzzi: Più formazione per evitare incidenti sul 229 lavoro

02/12/2012

www.mobile.virgilio.it

Restructura, Balduzzi: Più formazione per evitare incidenti sul 230 lavoro

02/12/2012

www.ingenio-web.it

Una nuova “città della posa” a Restructura 2012

02/12/2012

www.it.notizie.yahoo.com

Restructura, Balduzzi: Più formazione per evitare incidenti sul 232 lavoro

03/12/2012

www.capannorinews.info

Incidenti sul lavoro: “il 14% avviene nella prima settimana”, 233 parola di Balduzzi

03/12/2012

www.formedil.it

Grande successo per la partecipazione delle scuole edili 234 Formedil a Restructura 2012

03/12/2012

www.lavoriediliroma.it

Restructura: ristrutturazione a misura d’ambiente

235

04/12/2012

www.lacasagreen.com

Restructura 2012, tra scultori del legno ed eccellenza artigiana

236

05/12/2012

www.targatocn.it

La Scuola Edile di Cuneo a Restructura con due squadre

237

05/12/2012

www.guidaedilizia.it

Restructura compie 25 anni: non solo esposizione, ma un fitto 239 programma di eventi, tour e workshop

13/12/2012

www.ediliziaeterritorio.ilsole24ore. Involucro di paglia e facciate hi-tech per case più verdi com

240

Data

Emittente

Pag.

Maggio - Dicembre 2012

RGP, Quartarete, Quadrifoglio TV, Retesette, Telecity, Telesubalpina, Telecupole, Studio1

241

Data

Sito web

Titolo

Pag.

Maggio - Dicembre 2012

---

Varie

242

Pag.

231

Altre uscite tv

Altre uscite web

Segnalazioni dai partner

pag. 9

Data

Sito web

Titolo

Ottobre - Dicembre 2012

---

CNA, greenews.info, reteingegneri.it, cercageometra.it, 256 Edilportale, Provincia di Torino


COMUNICATO STAMPA

TRE

EDIFICI TORINESI, TRE MOMENTI STORICI, TRE VOLTI DELLA STESSA CITTÀ: RESTRUCTURA LANCIA L’EDIZIONE 2012 DEI RESTRUCTOUR In occasione del Festival Architettura in Città 2012, torna il primo appuntamento con le visite guidate insieme ai progettisti che hanno ripensato il nuovo abitare nel centro della città Torino, 28 maggio 2012 I palazzi si raccontano, basta saperli ascoltare. E’ questo l’obiettivo del primo RestrucTour 2012 - al via sabato 2 giugno - il ciclo di visite guidate gratuite nel capoluogo piemontese organizzate da Restructura, in collaborazione con Edilcantiere, che racconteranno gli interventi volti al recupero e la conservazione di tre residenze storiche nel cuore della città: Casa del Senato in largo IV Marzo 17, Palazzo Villa sito all’angolo tra piazza San Carlo e via Maria Vittoria e il Nuovo Palazzo San Carlo in via Roma 254. Sono previste due visite da 40 persone l’una per una durata di tre ore ciascuna, la prima al mattino (dalle ore 10 alle ore 13) e la seconda al pomeriggio (dalle ore 15 alle ore 18). I partecipanti, che sono tenuti a registrarsi, avranno modo di osservare e farsi raccontare dagli stessi architetti che hanno curato i progetti, le fasi di lavoro. Si parte da Piazzetta Mollino diretti alla Casa del Senato, di cui DE-GA S.p.A ha curato la ristrutturazione e il restauro. L’edificio ha sede nel quartiere del Quadrilatero Romano ed è inserito nei percorsi sulla Torino medievale. Fu sede dei duchi torinesi durante le dominazione longobarda. Ci si sposta successivamente in pieno centro storico: Palazzo Villa fu edificato nella seconda metà del seicento dal Marchese Guido Villa. I lavori di ristrutturazione e restauro con recupero conservativo sono oggi firmati da Catalano S.r.l.. Terza e ultima tappa il Nuovo Palazzo San Carlo, in passato sede dell’Istituto Nazionale Fascista per la Previdenza Sociale e successivamente dell’Inps. Il progetto è dell’arch. Marcello Piacentini. Oggi la ristrutturazione “a nuovo” ad opera di Nexity ha ridisegnato il concetto di lusso. RESTRUCTURA 2012 Giunto alla sua XXV edizione, il salone-evento dedicato all’architettura sostenibile e all’edilizia, organizzato da GL events Italia-Lingotto Fiere, offre una panoramica completa sulle soluzioni eco-sostenibili, le nuove tecnologie per l'efficienza energetica e la riduzione dei consumi, le energie rinnovabili e le novità su materiali, attrezzature e tecniche costruttive. RESTRUCTURA si rivolge non solo ai professionisti del settore, ma anche ai visitatori, perché la cultura del “costruire sostenibile” si forma innanzitutto partendo dalla sensibilizzazione di chi decide per l’investimento, il privato, che a RESTRUCTURA può quindi documentarsi sulle modalità più adatte a costruire e abitare consapevolmente e a chiunque si appresti a comprare, ristrutturare o anche solo ad operare piccoli interventi sulla propria abitazione.

Informazioni stampa Ufficio Stampa RESTRUCTURA 2012 Spin-To - Communication for innovation & design Stefano Fassone Mob +39 347 4020062 fassone@spin-to.it / www.spin-to.it Relazioni esterne Lingotto Fiere Chiara Camoirano Mob +39 335 8466472 press@restructura.com / chiara.camoirano@lingottofiere.it / www.lingottofiere.it

pag. 10


COMUNICATO STAMPA

RESTRUCTURA

COMPIE 25 ANNI: PIÙ DI TRENTA GLI ESPOSITORI DEL CUNEESE SPECIALIZZATI NELL'EDILIZIA ECO-SOSTENIBILE E NELL'USO DI MATERIALI E TECNICHE COSTRUTTIVE INNOVATIVE. A Torino dal 29 novembre al 2 dicembre il più grande salone-evento del nord-ovest dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile. Torino, 22 novembre 2012 Ha raccontato per venticinque anni i mutamenti nel modo di progettare le abitazioni. In un periodo di tempo tanto lungo, molto è cambiato anche nel modo di concepire la casa. Oggi Restructura compie un quarto di secolo e lo fa presentandosi al proprio pubblico con un’edizione particolarmente ricca di iniziative. L’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare agli operatori del settore e agli utenti finali, i privati, gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità sui materiali e le attrezzature, concentrando sempre di più l’attenzione su ecosostenibilità ed efficienza energetica. La manifestazione, che vede per edizione 2012 un nutrito comparto cuneese specializzato nel settore dell'edilizia eco-sostenibile e nell'uso di materiali e tecniche costruttive innovative, è organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere, con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino. Prenderà il via a Torino il prossimo 29 novembre presso il Lingotto Fiere e proseguirà fino al 2 dicembre prossimo. Il Salone si articola su tre Padiglioni ed è organizzato per sette aree tematiche omogenee: Cantiere e Macchine, destinata alle macchine e attrezzature tecnologiche per il cantiere, veicoli da cava e cantiere, veicoli commerciali, macchine movimento terra, gru; Edilizia e finiture, destinata alle aziende operanti nei settori delle finiture, dei più recenti sistemi costruttivi e dei materiali e manufatti da costruzione, oltre alla tradizionale area del recupero, restauro e decorazione organizzata in collaborazione con il CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa); Energia e Ambiente, destinata alle aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell’ambiente costruito; Impianti e Sicurezza: sezione riservata agli impianti elettrici, ai sistemi e impianti di comunicazione, sicurezza e agli apparecchi di illuminazione; Servizi e gestione, area destinata alle ultime novità offerte dai produttori di hardware e software per la progettazione, ai servizi finanziari e assicurativi, agli studi di progettazione, e ai fornitori di servizi specifici per la professione e Arredo Urbano, spazio per le aziende che si occupano delle aree e dei percorsi pubblici, compresi quelli “verdi”; Macchinari per la produzione di serramenti, ovvero attrezzature e macchinari per la realizzazione di serramenti in alluminio, legno e pvc. Forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione, Restructura si presenta all’appuntamento 2012 con un palinsesto ricco di appuntamenti tra convegni, workshop e tour fuori sede, che affiancano il tradizionale impianto espositivo:

I CONVEGNI Per fare il punto sul comparto edilizio ed evidenziare interventi d’eccellenza Si inizia giovedì 29 alle 10 nella Sala Attività Produttive-CNA, con il convegno di apertura del Salone, dal titolo “La filiera delle costruzioni: quale ripresa e con quali strumenti”, moderato dal giornalista RAI Luca Ponzi. Si prosegue venerdì 30 alle 11, in Sala Blu, con un grande convegno incentrato su uno dei più importanti interventi di riassetto urbanistico attualmente in corso in Italia: il recupero di un’area di Torino di ben 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall’insediamento Michelin. L’incontro vedrà protagonisti alcuni dei progettisti impegnati in questa grande trasformazione, tra cui gli Studi Picco, Rolla, Baietto Battiato Bianco, 421.

pag. 11


COMUNICATO STAMPA

Si chiude domenica 2 dicembre alle 15, in Sala Rossa, con l’incontro dal titolo “Scuola e Impresa, quale futuro per i giovani”. I WORKSHOP I progettisti si confrontano direttamente con nuove tecniche e nuovi materiali Presso l’Arena Incontri avranno luogo 6 workshop, organizzati in collaborazione con Edilcantiere, finalizzati a creare momenti di apprendimento e confronto con i professionisti del settore edile e i progettisti. Uno scambio di saperi, dunque, nel quale i progettisti saranno chiamati a “sporcarsi le mani”, prendendo confidenza diretta con i nuovi materiali e le nuove tecniche di lavorazione attraverso momenti pratici in cui potranno valutare dal vivo varie tecniche di montaggio e l’uso di materiali innovativi. Le prove avranno lo scopo di insegnare come riconoscere ed evitare in tempo utile tutte quelle lavorazioni lontane dal concetto di regola d’arte. L’impiantistica termica e quella elettrica, l’involucro isolato, la tenuta all’aria e al rumore, la posa delle finiture interne ed esterne, saranno alcuni dei temi trattati.

INCONTRA L’ARCHITETTO Professionisti a disposizione del pubblico, gratuitamente. Anche quest’anno torna l’iniziativa Incontra l’Architetto: come in un vero e proprio studio, gli architetti metteranno a disposizione la propria professionalità in appuntamenti della durata di 30 minuti, in cui saranno fornite le prime indicazioni progettuali sugli impianti, i materiali, le soluzioni tecniche più adatte alle esigenze di chi, non essendo un operatore del settore, ha la necessità di metter mano alla propria casa e capire quali siano gli interventi necessari. Gli architetti saranno presenti al Salone nelle giornate di sabato e domenica sulla Piattaforma Ovale, nel Padiglione 2. Gli appuntamenti si prenotano tramite il sito, www.restructura.com.

I RESTRUCTOUR Gli esempi più interessanti di architettura ed edilizia del PIemonte, toccati “con mano” Dopo aver registrato il “tutto esaurito” nella passata edizione, completano la proposta degli eventi i RestrucTOUR, visite guidate in cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità organizzate in collaborazione con Edilcantiere, condotte insieme ai progettisti che hanno ripensato a un nuovo modo di abitare e utilizzare gli spazi. “I palazzi si raccontano, basta saperli ascoltare”: è da questo claim con il quale erano stati lanciati che si evince l’obiettivo dell’iniziativa, finalizzata a svelare non solo le problematiche di partenza con cui i progettisti si sono dovuti confrontare, ma anche le soluzioni impiegate, sia sul piano squisitamente architettonico, sia nella scelta e nell’impiego di tecnologie e materiali innovativi. Le realtà selezionate per questa edizione sono Casa Hollywood, situata a Torino in Corso Regina e il Borgo dei Lavandai in Strada San Mauro, la Casa in paglia a Saluggia e quattro importanti cantine vinicole piemontesi caratterizzate da una ricerca architettonica contemporanea che saranno raccontate nel tour Architettura in barrique. Anche per i RestrucTOUR occorre prenotarsi tramite il sito www.restructura.com Restructura si conferma quindi come il punto di riferimento non solo per gli operatori del settore edile, ma anche per tutti coloro che per curiosità personale o per necessità - perché coinvolti ad esempio nella ristrutturazione della propria abitazione - desiderano avere un confronto serio con i professionisti che operano in questo ambito, ricevere consulenza e informazioni, farsi un’idea chiara e concreta di nuove tecnologie e nuovi materiali capaci di contribuire efficacemente a un risparmio energetico significativo. Un modo intelligente, dunque, per coniugare i propri interessi con la necessità di migliorare la qualità della vita nei centri urbani, rendendo gli edifici in cui abitiamo o lavoriamo allo stesso tempo più sicuri e più rispettosi dell’ambiente. Restructura social Anche l’edilizia ha un lato social: il Salone, infatti, potrà essere vissuto, raccontato e condiviso attraverso la pagina Facebook (facebook.com/Restructura.LingottoFiere), il canale Twitter di Lingotto Fiere (Twitter @LingottoFiere) e su Instagram (instragram.com/lingottofiere), utilizzando l’hashtag ufficiale #Restructura. Non solo Restructura Negli stessi giorni di Restructura si svolgerà, inoltre, la seconda edizione di PROTEC, il focus su tecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale: le nostre case, infatti, sono inserite in un contesto territoriale e ambientale dal quale non possiamo prescindere. Un doppio appuntamento, dunque, su temi fra loro pag. 12


COMUNICATO STAMPA

complementari, per immaginare le città del futuro, lavorando insieme affinché siano migliori, più sicure e vivibili (protec-italia.it). ORARI 29 novembre dalle ore 10,00 alle ore 20,00 30 novembre dalle ore 10,00 alle ore 22,00 1 e 2 dicembre dalle ore 10,00 alle ore 20,00 COSTO BIGLIETTI Operatori Professionali GRATUITO se muniti di biglietto invito Pubblico Intero 9€ Ridotto 7€ (con coupon scaricabile on-line) Ridotto 7€ (con abbonamento mensile GTT o biglietto convalidato il giorno stesso) Ridotto 7€ (scuole) Ridotto Speciale 5€ (con abbonamento annuale o plurimensile GTT)

Informazioni stampa Ufficio Stampa RESTRUCTURA 2012 Spin-To - Communication for innovation & design Stefano Fassone Mob +39 347 4020062 fassone@spin-to.it / www.spin-to.it Relazioni esterne Lingotto Fiere Chiara Camoirano Mob +39 335 8466472 press@restructura.com / chiara.camoirano@lingottofiere.it / www.lingottofiere.it

pag. 13


COMUNICATO STAMPA

A T ORINO DAL 29 NOVEMBRE AL 2 DICEMBRE RESTRUCTURA, IL PIÙ GRANDE SALONE-EVENTO DEL N O R D - O V E S T D E D I C ATO A L L ’ E D I L I Z I A E ALL’ARCHITETTURA SOSTENIBILE. Torino, 27 novembre 2012

Ha raccontato per venticinque anni i mutamenti nel modo di progettare le abitazioni. In un periodo di tempo tanto lungo, molto è cambiato anche nel modo di concepire la casa. Oggi Restructura compie un quarto di secolo e lo fa presentandosi al proprio pubblico con un’edizione particolarmente ricca di iniziative. L’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare agli operatori del settore e agli utenti finali, i privati, gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità sui materiali e le attrezzature, concentrando sempre di più l’attenzione su ecosostenibilità ed efficienza energetica. La manifestazione, organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere, con il sostegno della Regione Piemonte e della Camera di commercio di Torino, prenderà il via a Torino il prossimo 29 novembre presso il Lingotto Fiere e proseguirà fino al 2 dicembre. Il Salone si articola su tre Padiglioni ed è organizzato per sette aree tematiche omogenee: Cantiere e Macchine, destinata alle macchine e attrezzature tecnologiche per il cantiere, veicoli da cava e cantiere, veicoli commerciali, macchine movimento terra, gru; Edilizia e finiture, destinata alle aziende operanti nei settori delle finiture, dei più recenti sistemi costruttivi e dei materiali e manufatti da costruzione, oltre alla tradizionale area del recupero, restauro e decorazione organizzata in collaborazione con il CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa); Energia e Ambiente, destinata alle aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell’ambiente costruito; Impianti e Sicurezza: sezione riservata agli impianti elettrici, ai sistemi e impianti di comunicazione, sicurezza e agli apparecchi di illuminazione; Servizi e gestione, area destinata alle ultime novità offerte dai produttori di hardware e software per la progettazione, ai servizi finanziari e assicurativi, agli studi di progettazione, e ai fornitori di servizi specifici per la professione e Arredo Urbano, spazio per le aziende che si occupano delle aree e dei percorsi pubblici, compresi quelli “verdi”; Macchinari per la produzione di serramenti, ovvero attrezzature e macchinari per la realizzazione di serramenti in alluminio, legno e pvc. Forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione, Restructura si presenta all’appuntamento 2012 con un palinsesto ricco di appuntamenti tra convegni, workshop e tour fuori sede, che affiancano il tradizionale impianto espositivo. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.restructura.com. Il Salone potrà inoltre essere vissuto, raccontato e condiviso attraverso la pagina Facebook (facebook.com/Restructura.LingottoFiere), il canale Twitter di Lingotto Fiere (Twitter @LingottoFiere) e su Instagram (instragram.com/lingottofiere), utilizzando l’hashtag ufficiale #Restructura. Non solo Restructura Negli stessi giorni di Restructura si svolgerà, inoltre, la seconda edizione di PROTEC, il focus su tecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale: le nostre case, infatti, sono inserite in un contesto territoriale e ambientale dal quale non possiamo prescindere. Un doppio appuntamento, dunque, su temi fra loro complementari, per immaginare le città del futuro, lavorando insieme affinché siano migliori, più sicure e vivibili (protec-italia.it). ORARI 29 novembre dalle ore 10,00 alle ore 20,00 30 novembre dalle ore 10,00 alle ore 22,00 1 e 2 dicembre dalle ore 10,00 alle ore 20,00

pag. 14


COMUNICATO STAMPA

COSTO BIGLIETTI Operatori Professionali GRATUITO se muniti di biglietto invito Pubblico Intero 9€ Ridotto 7€ (con coupon scaricabile on-line) Ridotto 7€ (con abbonamento mensile GTT o biglietto convalidato il giorno stesso) Ridotto 7€ (scuole) Ridotto Speciale 5€ (con abbonamento annuale o plurimensile GTT) Informazioni stampa Ufficio Stampa RESTRUCTURA 2012 Spin-To - Communication for innovation & design Alessandro Bertin / Stefano Fassone Mob +39 338 8291494 /+39 347 4020062 bertin@spin-to.it / fassone@spin-to.it / www.spin-to.it Relazioni esterne Lingotto Fiere Chiara Camoirano Mob +39 335 8466472 press@restructura.com / chiara.camoirano@lingottofiere.it / www.lingottofiere.it

pag. 15


CARTELLA STAMPA

RESTRUCTURA COMPIE 25 ANNI: NON SOLO ESPOSIZIONE, MA UN FITTO PROGRAMMA DI EVENTI, TOUR E WORKSHOP A Torino, dal 29 novembre al 2 dicembre, il più grande salone-evento del nord-ovest dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile. Torino, 29 novembre 2012 Ha raccontato per venticinque anni i mutamenti nel modo di progettare le abitazioni. In un periodo di tempo tanto

lungo, molto è cambiato anche nel modo di concepire la casa. Domani Restructura compie un quarto di secolo e lo fa presentandosi al proprio pubblico con un’edizione particolarmente ricca di iniziative. L’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare agli operatori del settore e agli utenti finali, i privati, gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità sui materiali e le attrezzature, concentrando sempre di più l’attenzione su ecosostenibilità ed efficienza energetica. La manifestazione, organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere, con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino, prenderà il via a Torino domani, 29 novembre, presso il Lingotto Fiere e proseguirà fino al 2 dicembre. Il Salone si articola su tre Padiglioni ed è organizzato per sette aree tematiche: Cantiere e Macchine, destinata alle macchine e attrezzature tecnologiche per il cantiere, veicoli da cava e cantiere, veicoli commerciali, macchine movimento terra, gru; Edilizia e finiture, destinata alle aziende operanti nei settori delle finiture, dei più recenti sistemi costruttivi e dei materiali e manufatti da costruzione, oltre alla tradizionale area del recupero, restauro e decorazione organizzata in collaborazione con il CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa); Energia e Ambiente, destinata alle aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell’ambiente costruito; Impianti e Sicurezza: sezione riservata agli impianti elettrici, ai sistemi e impianti di comunicazione, sicurezza e agli apparecchi di illuminazione; Servizi e gestione, area destinata alle ultime novità offerte dai produttori di hardware e software per la progettazione, ai servizi finanziari e assicurativi, agli studi di progettazione, e ai fornitori di servizi specifici per la professione e Arredo Urbano, spazio per le aziende che si occupano delle aree e dei percorsi pubblici, compresi quelli “verdi”; Macchinari per la produzione di serramenti, ovvero attrezzature e macchinari per la realizzazione di serramenti in alluminio, legno e pvc. Forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione, Restructura si presenta all’appuntamento 2012 con un palinsesto ricco di appuntamenti tra convegni, workshop e tour fuori sede, che affiancano il tradizionale impianto espositivo: I CONVEGNI Per fare il punto sul comparto edilizio ed evidenziare interventi d’eccellenza Si inizia giovedì 29 alle 10 nella Sala Attività Produttive-CNA, con il convegno di apertura del Salone, dal titolo La filiera delle costruzioni: quale ripresa e con quali strumenti, moderato dal giornalista RAI Luca Ponzi. Si prosegue venerdì 30 alle 11, in Sala Blu, con un grande convegno incentrato su uno dei più importanti interventi di riassetto urbanistico attualmente in corso in Italia: il recupero di un’area di Torino di ben 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall’insediamento Michelin. L’incontro vedrà protagonisti alcuni dei progettisti impegnati in questa grande trasformazione, tra cui gli Studi Picco, Rolla, Baietto Battiato Bianco, 421. Si chiude domenica 2 dicembre alle 15, in Sala Rossa, con l’incontro dal titolo “Scuola e Impresa, quale futuro per i giovani”. pag. 16


CARTELLA STAMPA

I WORKSHOP I progettisti si confrontano direttamente con nuove tecniche e nuovi materiali Presso l’Arena Incontri avranno luogo 6 workshop, organizzati in collaborazione con Edilcantiere, finalizzati a creare momenti di apprendimento e confronto con i professionisti del settore edile e i progettisti. Uno scambio di saperi, dunque, nel quale i progettisti saranno chiamati a “sporcarsi le mani”, prendendo confidenza diretta con i nuovi materiali e le nuove tecniche di lavorazione attraverso momenti pratici in cui potranno valutare dal vivo varie tecniche di montaggio e l’uso di materiali innovativi. Le prove avranno lo scopo di insegnare come riconoscere ed evitare in tempo utile tutte quelle lavorazioni lontane dal concetto di regola d’arte. L’impiantistica termica e quella elettrica, l’involucro isolato, la tenuta all’aria e al rumore, la posa delle finiture interne ed esterne, saranno alcuni dei temi trattati. INCONTRA L’ARCHITETTO Professionisti a disposizione del pubblico, gratuitamente. Anche quest’anno torna l’iniziativa Incontra l’Architetto: come in un vero e proprio studio, gli architetti metteranno a disposizione la propria professionalità in appuntamenti della durata di 30 minuti, in cui saranno fornite le prime indicazioni progettuali sugli impianti, i materiali, le soluzioni tecniche più adatte alle esigenze di chi, non essendo un operatore del settore, ha la necessità di metter mano alla propria casa e capire quali siano gli interventi necessari. Gli architetti saranno presenti al Salone nelle giornate di sabato e domenica sulla Piattaforma Ovale, nel Padiglione 2. Gli appuntamenti si prenotano tramite il sito, www.restructura.com. I RESTRUCTOUR Gli esempi più interessanti di architettura ed edilizia del PIemonte, toccati “con mano” Dopo aver registrato il “tutto esaurito” nelle passate edizioni, completano la proposta degli eventi i RestrucTOUR, visite guidate in cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità organizzate in collaborazione con Edilcantiere, condotte insieme ai progettisti che hanno ripensato a un nuovo modo di abitare e utilizzare gli spazi. “I palazzi si raccontano, basta saperli ascoltare”: è da questo claim con il quale erano stati lanciati che si evince l’obiettivo dell’iniziativa, finalizzata a svelare non solo le problematiche di partenza con cui i progettisti si sono dovuti confrontare, ma anche le soluzioni impiegate, sia sul piano squisitamente architettonico, sia nella scelta e nell’impiego di tecnologie e materiali innovativi. Le realtà selezionate per questa edizione sono Casa Hollywood, situata a Torino in Corso Regina e il Borgo dei Lavandai in Strada San Mauro, la Casa in paglia a Saluggia e quattro importanti cantine vinicole piemontesi caratterizzate da una ricerca architettonica contemporanea che saranno raccontate nel tour Architettura in barrique. Anche per i RestrucTOUR occorre prenotarsi tramite il sito www.restructura.com Restructura si conferma quindi come il punto di riferimento non solo per gli operatori del settore edile, ma anche per tutti coloro che per curiosità personale o per necessità - perché coinvolti ad esempio nella ristrutturazione della propria abitazione - desiderano avere un confronto serio con i professionisti che operano in questo ambito, ricevere consulenza e informazioni, farsi un’idea chiara e concreta di nuove tecnologie e nuovi materiali capaci di contribuire efficacemente a un risparmio energetico significativo. Un modo intelligente, dunque, per coniugare i propri interessi con la necessità di migliorare la qualità della vita nei centri urbani, rendendo gli edifici in cui abitiamo o lavoriamo allo stesso tempo più sicuri e più rispettosi dell’ambiente. Restructura social Anche l’edilizia ha un lato social: il Salone, infatti, potrà essere vissuto, raccontato e condiviso attraverso la pagina Facebook (facebook.com/Restructura.LingottoFiere), il canale Twitter di Lingotto Fiere (Twitter @LingottoFiere) utilizzando l’hashtag ufficiale #Restructura e su Instagram (instragram.com/lingottofiere), aggiungendo alle foto scattate al Salone il tag #Restructura. Tutto il programma è invece disponibile sul sito www.restructura.com.

Non solo Restructura Negli stessi giorni di Restructura si svolgerà, inoltre, la seconda edizione di PROTEC, il focus su tecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale: le nostre case, infatti, sono inserite in un contesto territoriale e ambientale dal quale non possiamo prescindere. Un doppio appuntamento, dunque, su temi fra loro

pag. 17


CARTELLA STAMPA

complementari, per immaginare le città del futuro, lavorando insieme affinché siano migliori, più sicure e vivibili (www.protec-italia.it). ORARI tutti i giorni, dalle 10 alle 20 venerdì dalle 10 alle 22 COSTO BIGLIETTI Operatori Professionali GRATUITO se muniti di biglietto invito Pubblico Intero 9€ Ridotto 7€ (con coupon scaricabile on-line) Ridotto 7€ (con abbonamento mensile GTT o biglietto convalidato il giorno stesso) Ridotto 7€ (scuole) Ridotto Speciale 5€ (con abbonamento annuale o plurimensile GTT)

Informazioni stampa Ufficio Stampa RESTRUCTURA 2012 Spin-To - Communication for innovation & design Alessandro Bertin / Stefano Fassone Mob +39 338 8291494 /+39 347 4020062 bertin@spin-to.it / fassone@spin-to.it / www.spin-to.it Relazioni esterne Lingotto Fiere Chiara Camoirano Mob +39 335 8466472 press@restructura.com / chiara.camoirano@lingottofiere.it / www.lingottofiere.it

pag. 18


CARTELLA STAMPA

I RESTRUCTOUR Torino, 29 novembre 2012 Dopo aver registrato il “tutto esaurito” nella passata edizione, completano la proposta degli eventi dell’edizione 2012 di Restructura i RestrucTOUR, visite guidate organizzate in collaborazione con Edilcantiere, condotte insieme ai progettisti che hanno ripensato a un nuovo modo di abitare e utilizzare gli spazi. “I palazzi si raccontano, basta saperli ascoltare”: è da questo claim con il quale erano stati lanciati due anni fa, che si evince l’obiettivo dell’iniziativa, finalizzata a svelare non solo le problematiche di partenza con cui i progettisti si sono dovuti confrontare, ma anche le soluzioni impiegate, sia sul piano squisitamente architettonico, sia nella scelta e nell’impiego di tecnologie e materiali innovativi. Le realtà selezionate per questa edizione sono Casa Hollywood, situata a Torino in Corso Regina e il Borgo dei Lavandai in Strada San Mauro, la Casa in paglia a Saluggia e quattro importanti cantine vinicole piemontesi caratterizzate da una ricerca architettonica contemporanea che saranno raccontate nel tour Architettura in barrique. Partecipare ai RestrucTOUR è semplice: è sufficiente consultare il calendario degli appuntamenti disponibile sul sito www.restructura.com e prenotarsi per la visita di proprio interesse. Giovedì 29 novembre 10.30 - 13.00 CASA HOLLYWOOD, Corso Regina 104/106, Torino - prog. Arch. Luciano Pia

Il tour presenterà le fasi costruttive della “Casa Hollywood”, un cantiere situato a Torino alla confluenza tra i corsi Regina Margherita e San Maurizio, dove sorgeva un tempo il Cinema Hollywood. Il progetto dell'architetto Luciano Pia è caratterizzato da una facciata vetrata a doppia pelle che garantisce il totale isolamento dai rumori esterni e funziona nel contempo come un collettore solare, che produce calore ai fini energetici. L’edificio, progettato per la certificazione in classe “A”, non utilizza combustibili e consente costi di gestione molto bassi. Scheda tecnica: Proprietà: DE-GA SpA Impresa esecutrice: DE-GA SpA Progetto architettonico: Luciano Pia Progetto strutturale: Gianni Vercelli Progetto energetico: Andrea Cagni

pag. 19


CARTELLA STAMPA

14.00 - 17.00 BORGO DEI LAVANDAI, Strada San Mauro 164, Torino - prog. Arch. Cristiano Picco

Il tour presenterà Borgo dei Lavandai, progetto di nuova costruzione di cinque edifici residenziali situati a Torino in Strada Comunale di Bertolla. Il progetto Borgo Legno nasce nell'ambito del progetto previsto in attuazione del Piano Regolatore per l'Area Normativa ATS ambito 6L Bertolla, che prevede la realizzazione di tre lotti distinti per un totale di 7350 mq di Superficie Lorda di Pavimento a destinazione residenziale. La matrice insediativa del complesso è caratterizzata dall'impostazione del Piano Regolatore, che, in questa parte del territorio urbano, non ammette la realizzazione di strutture interrate e impone la realizzazione delle autorimesse nel basamento fuori terra. L'edificio denominato “Borgo Legno” è realizzato sul basamento in cemento armato, si sviluppa su quattro piani ed è il primo edificio residenziale multipiano in legno realizzato in Piemonte con la tecnologia X-LAM a setti portanti. Nel sistema distributivo degli alloggi viene garantita la massima flessibilità degli spazi grazie all'utilizzo, per le partizioni interne, di sistemi a secco che assicurano elevate prestazioni termiche e acustiche e un'ottimizzazione dei tempi di realizzazione. Manifesto della costruzione ecosostenibile con un prevalente utilizzo di materiali ecocompatibili e riciclabili, il fabbricato è stato studiato per massimizzare l'efficienza energetica del sistema edificio – impianto. Il “Borgolegno” garantirà una classe energetica Regione Piemonte di categoria A+. Gli impianti di riscaldamento sono previsti con un sistema radiante a pavimento, particolarmente indicato per garantire un alto livello di comfort termico e sarà affiancato da un sistema centralizzato di climatizzazione estiva, realizzato con unità a volume di refrigerazione variabile, di ultima generazione, a basso assorbimento elettrico. Per perseguire l'obiettivo di contenere al massimo i fabbisogni energetici dell'edificio, con la riduzione al minimo delle dispersioni termiche, verrà realizzato un involucro edilizio molto performante anche dal punto di vista della tenuta all'aria. I ricambi d'aria negli ambienti saranno garantiti per mezzo di sistemi di ventilazione meccanica controllata “VMC” completi di recuperatori di calore ad altissima efficienza energetica. Per ridurre la rumorosità le unità di ventilazione saranno centralizzate in copertura con scambiatori di calore autonomi per singolo alloggio. Scheda tecnica: Localizzazione: Torino, Strada Comunale di Bertolla Committente: Nexity Residenziale Progetto architettonico – Direzione lavori edile – coordinamento generale: PICCO architetti – arch. Cristiano Picco Progetto impianti – Direzione lavori impianti: COLLETTI Ingegneria – ing. Giorgio Colletti, ing. Stefano Girardengo Progetto strutturale – Direzione lavori strutture: FMA archi studio – ing. Fabrizio Astrua, arch. Massimo Astrua Durata lavori: Giugno 2012 - Gennaio 2013 Superficie lorda di pavimento: 1.232 mq Struttura portante: Struttura in legno con pannelli multistrato autoportanti X-LAM Destinazione: Residenziale

pag. 20


CARTELLA STAMPA

Sabato 1 dicembre 10.00 - 14.00 CASA IN PAGLIA, Saluggia - prog. Arch. Stefania Mancuso, Arch. Maurizio Macrì

Il tour ci guiderà a Saluggia, in provincia di Vercelli, dove sta prendendo forma un’abitazione che gli stessi progettisti, gli architetti Stefania Mancuso e Maurizio Macrì, definiscono “normale, ma speciale”. Normale perché gode di tutti i comfort di una costruzione moderna, speciale perché il suo involucro realizzato con le balle di paglia, oltre a garantire prestazioni energetiche di una casa passiva e una qualità dell’aria interna incomparabili, regala emozioni forti ai proprietari fin dalle prime fasi della costruzione. Questo materiale da costruzione di color giallo oro sembra dare un tocco di magia a tutto il cantiere che, contrariamente a quanto accade nell’edilizia tradizionale, si trasforma in un momento di festa per tutte le persone coinvolte nella costruzione. Il terreno su cui sorge l'edificio si trova in posizione periferica rispetto al centro abitato. L'aspetto rurale dell'area e la mancanza di riferimenti architettonici da cui prendere spunto hanno indirizzato le scelte progettuali verso un legame diretto con l'ambiente naturale. Tutti gli elementi strutturali sono realizzati con materiali che nascono dalla terra: legno per le strutture portanti, paglia per i tamponamenti delle murature e delle coperture, pietra a secco per i muretti di recinzione e intonaco in terra o calce naturale a protezione delle murature. Lo schema distributivo segue le regole della progettazione bioclimatica, adattandole alla forma del lotto che si sviluppa lungo l'asse principale Nord-Sud. Il soggiorno e la cucina si affacciano sul lato Sud e sono protette da una serra solare, che attenua gli sbalzi termici invernali, ma che può essere ombreggiata nel periodo estivo. Le camere poste a Nord hanno gli affacci lungo i fronti Est ed Ovest; in particolar modo quest'ultimo è stato leggermente ruotato per prevenire il surriscaldamento dell'ambiente interno nelle ore serali estive. Scheda tecnica: Progetto: arch. Mancuso Stefania arch. Macrì Maurizio Luogo: via Re di Puglia, Saluggia Committenza: privata Cronologia: inizio lavori novembre 2011, fine prevista luglio 2013 Dati: superficie fondiaria 750 mq volume costruito 596.77 mc Impresa esecutrice: Bergandi Claudio Prestazione energetica: 13.66 KwH/M2a (EPI)

pag. 21


CARTELLA STAMPA

Domenica 2 dicembre 9.00 - 18.00 ARCHITETTURA IN BARRIQUE, tour cantine Restructura ospiterà quest'anno Architettura in Barrique, un tour che presenterà quattro importanti cantine vinicole piemontesi caratterizzate da una ricerca architettonica contemporanea, utile anche per lo sviluppo dell'enoturismo. Un bus partirà dal Lingotto di Torino verso le zone collinari dei migliori vitigni piemontesi dove si visiteranno le meravigliose nuove architetture e si potranno degustare i pregiati vini. Le cantine sono: Terre da Vino, a Barolo, società che riunisce circa 2500 produttori delle Langhe e del Roero, in cui il complesso delle nuove cantine progettato dall'Arch. Gianni Arnaudo è formato da un edificio destinato alle fasi produttive e da uno per gli uffici e l'enoteca; Cantina Ceretto Monsordo - L'Acino, a Monsordo Bernardina, una bolla ovale in un materiale innovativo sospesa tra le vigne, progettata dagli Architetti Luca e Marina Deabate e un'area per la degustazione e gli eventi culturali dell'Arch. Giuseppe Blengini; Cascina Adelaide, a Barolo, un'edificio ipogeo coperto da terreno vegetale con una sala degustazione a grandi superfici vetrate, progettato dagli Architetti Ugo Dellapiana, Paolo Dellapiana e Francesco Bermond des Ambrois; Boroli – La Brunella, a Castiglione Falletto, una nuova cantina progettata dall'Arch.Guido Boroli con una sala degustazione aggettante vetrata e una parte rivestita in doghe di legno in rovere provenienti da barrique.

pag. 22


CARTELLA STAMPA

CANTINE TERRE DA VINO

Nobile materia di ricerca e di costume, il vino è in questi anni recenti ritornato argomento di grande attualità. Produttori e consumatori sono sempre più orientati verso la qualità, la ricercatezza e l'affinamento di gusto e sapori. Questa realtà rinnovata, in cui emergono l'importanza di una nuova immagine come di nuovi canali di promozione e di comunicazione, è concretamente e felicemente testimoniata da alcune interessanti operazioni promosse da importanti aziende vinicole. Un esempio è offerto dall'intervento realizzato a Barolo delle cantine Terre da Vino, società che riunisce circa 2.500 produttori delle Langhe e del Roero. Ottimi vini Doc, la cui vinificazione e commercializzazione è ospitata in un edificio contemporaneo progettato dall'architetto Gianni Arnaudo. Due gli edifici interessati: uno destinato alle fasi produttive e uno agli uffici ed enoteca, che formano il complesso delle nuove cantine. Decisa è la linea che demarca nel territorio il corpo adibito alla produzione, riconoscibile per la curvatura delle coperture in rame che accompagnano il movimento e i colori del paesaggio delle Langhe. Solari sono invece la trasparenza, l'apertura delle superfici vetrate dei due fabbricati e le bande dai toni del rosso e dell'ocra che ritmano le murature del blocco principale. Raffinati l'uso e la scelta dei materiali, soprattutto il legno lamellare, sposato al vetro, che protegge le facciate dell'edificio degli uffici antistante il complesso, rievocando con una grammatica contemporanea gli antichi tralicci delle cascine dei contadini cui venivano appese le pannocchie a essiccare. L'edificio destinato alle fasi di produzione dispone di un perfezionato sistema di condizionamento che assicura una temperatura ideale di 12° - 13°: la temperatura è quella della cantina, ma lo spazio è trasparente e luminoso. Tremila barrique dosano la luce attraverso la vetrata panoramica della sala di affinamento che si apre sul paesaggio delle vigne. L'affascinante storia del vino, dalla sua nascita fino all'imbottigliamento, che qui avviene secondo un ciclo completamente robotizzato, viene enfatizzata da una passerella aerea in acciaio, legno e cristallo che si snoda tra i corpi di fabbrica documentando i passaggi delle fasi produttive.

pag. 23


CARTELLA STAMPA

CANTINA CERETTO MONSORDO - L’ACINO

Sulla sommità della collina Monsordo in Alba nel 2009 è stata realizzata un'architettura - paesaggio di notevole impatto: una grande bolla ovale, sospesa tra le vigne, che rappresenta una sorta di grosso acino d'uva. Si tratta di un oggetto leggero e trasparente che si inserisce armoniosamente nell'ambiente circostante. Per la sua realizzazione gli architetti Luca e Marina Deabate hanno scelto un materiale innovativo: l'EFTE, (Ethylene – Tetra - Fluoro – Ethylene), utilizzato tra l'altro per le piscine olimpiche di Pechino, che viene qui sperimentato per la prima volta in un modulo piccolo dalla forma complessa: la piattaforma ha una superficie di 80 mq per un'altezza massima di 6 metri. Il materiale ha la consistenza cerosa dell'uva e permette alla natura di entrare all'interno della sala avvolgendo le persone e proiettandole sulla vigna in un volo sulle colline della Langa: si degusta il vino degustando il panorama. A completare il progetto, l'architetto Giuseppe Blengini si è ispirato ai colori delle vigne e all'affascinante geometria irregolare dei filari per creare uno spazio dedicato all'accoglienza, alla degustazione: 500 metri dal design raffinato, interamente destinati alla conoscenza dei vini, ma anche scenario di eventi culturali.

pag. 24


CARTELLA STAMPA

CASCINA ADELAIDE

Il progetto si inserisce con delicatezza e sensibilità ambientale al fondo di una piccola valle, concluso tra una strada vicinale ed il piccolo Rio della Fava a Barolo. L’attenta ricerca e attenzione nei confronti delle colline circostanti ha suggerito un volume completamente coperto di terreno inerbito, con l’impostazione del piano generale dell’edificio a quota -5,50 metri circa sotto il livello dell'esistente Cascina Adelaide. La copertura verde, allontanandosi dal fabbricato esistente, scende fino a terra, raccordando morbidamente il nuovo volume con il piano di campagna esistente, creando una piccola aia ad arco intagliata nella collina: con questa distribuzione, il volume si estende verso valle come tutte le innumerevoli dorsali delle colline delle Langhe. L’edificio ipogeo propone una dorsale allungata e affusolata, è totalmente interrato con una copertura composta da una impermeabilizzazione con un sovrastante manto di terra vegetale dello spessore minimo di 40 cm, oltre ai diversi strati drenanti, isolanti, protettivi. La lievitazione della piccola dorsale provoca uno squarcio di terra che, sollevandosi, apre sul lato ovest, lungo la strada, una grande spaccatura dai bordi frammentati della terra che si solleva, lasciando visibile il portico di ingresso e il cortiletto circolare. Questo elemento cattura l’attenzione di chi perviene da valle presentando una parete trasparente ove si aprono gli accessi degli operatori, delle merci da trasformare e trasformate, dei mezzi meccanici. Lo strato di copertura di terra vegetale è mantenuto vivo con un sistema particolare di irrigazione automatica che assicura un completo manto sempreverde. Il sistema prevede, a soli 30 cm di profondità, piani continui di contenitori d’acqua che, evaporando, forniscono acqua all’apparato radicale del tappeto erboso, stabilizzando, nel contempo, la temperatura interna dell’edificio. Le pareti vetrate verso la fronte nord sono sostenute da strutture in leghe metalliche inossidabili non visibili dall’esterno. Dati Progetto architettonico: arch. Ugo Dellapiana, arch. Paolo Dellapiana, arch. Francesco Bermond des Ambrois, arch. Beatrice Tessore (Torino) Realizzazione: settembre 2002 - giugno 2004 Committente: Cascina Adelaide di Amabile Drocco, Barolo (CN) Impresa di costruzioni: Busca f.lli Germano e Marino, Diano d’Alba (CN) Calcolo strutturale: ing. Paolo Minuto, Alba (CN) Progetto impianti: ing. Edoardo Rivetti, Alba (CN) Foto di Pepe fotografia, Torino, www.pepefotografia.it

pag. 25


CARTELLA STAMPA

BOROLI - NUOVA CANTINA LA BRUNELLA

L'Arch. Guido Boroli ha affrontato il tema della realizzazione, a fianco della cascina storica La Brunella, di una nuova cantina vinicola dedicata esclusivamente alla produzione e all’affinamento del Barolo e dei suoi cru storici. L’iter progettuale è stato complesso. Al fine di evitare un “falso storico”, tutte le scelte formali adottate sono state tese a reinterpretare in chiave moderna forme e dettagli locali. Le necessità tecnico - produttive di altissima qualità imponevano un vincolo forte: un piano interrato per la maturazione e l’affinamento del Barolo. Il complesso (1.047 mq.) è caratterizzato da tre aree distinte. Il piano interrato ha una capacità di contenere 260 barriques (225 litri), 48 tonneaux (500 litri), 12 botti (1.500/2.500 litri) e 80.000 bottiglie, pari a 1.665 hl. Il piano terra, la cui soletta ha una portata bidirezionale ed è alleggerita con elementi in plastica riciclata, è destinato alla lavorazione e imbottigliamento del Barolo. La sala degustazione, aggettante di un metro rispetto al filo facciata e immersa nei filari, ha due pareti trasparenti (60 mq. di vetrate), da cui si ammira la valle del Barolo. La scala di collegamento con la cantina interrata riproduce, (scala 12:1), il packaging brevettato nel 2004 per l’azienda vitivinicola. Scendendo la scala il visitatore sbuca in un ambiente dove il silenzio, l’oscurità e i sentori inconfondibili del Barolo in maturazione e dei legni pregiati si fondono in un tutt’uno. Esternamente, ai fronti fuori terra, è stato applicato un rivestimento in doghe di legno rovere massello derivanti da barriques usate, ottenendo risultati interessanti: il ricordo del ciclo produttivo del Barolo e un forte mimetismo col terroir eliminando qualsiasi impatto sgradevole; in assenza di vento le doghe di barrique sprigionano discreti profumi di vino e tannini dolci. Le pareti sono ventilate. Per la copertura si è adottata una soluzione identificabile in un restyling di geometrie caratterizzanti la morfologia delle costruzioni limitrofe tradizionali che si risolve con 2 falde sorrette da capriate in lamellare di pino e doppia catena in acciaio, senza aggetto sulle facciate; il manto in rame corre dal colmo al canale di gronda in un’unica lastra. Così si è raggiunta una notevole pulizia formale. Foto di Vaclav Sedy.

pag. 26


CARTELLA STAMPA

I WORKSHOP DI RESTRUCTURA 2012 Torino, 29 novembre 2012

Sono sei quest’anno i workshop ufficiali di Restructura, organizzati da Lingotto Fiere ed Edilcantiere, nei quali i progettisti saranno chiamati a “sporcarsi le mani”. Si tratterà infatti di momenti pratici in cui potranno valutare dal vivo le varie tecniche di montaggio e utilizzo di materiali innovativi al fine di riconoscere ed evitare in tempo tutte le lavorazioni lontane dal concetto di “regola d’arte”. Per partecipare ai workshop è sufficiente contattare Edilcantiere al numero di telefono 011 0360629 o scrivere un e-mail all’indirizzo info@edilcantiere.it Qui di seguito il programma dei workshop: Giovedì 29 novembre 11.00 - 13.00, Arena incontri - Padiglione 2 DAL MONDO DELLE CORSE AGLI EDIFICI A BASSO CONSUMO - RISPARMIO ENERGETICO E TECNOLOGIA DOMOTICA Durante il workshop saranno mostrate le fasi di montaggio di sistemi di riscaldamento in fibra di carbonio, derivati dal mondo dei motori a due ruote, alimentati con sistemi da fonti rinnovabili e gestiti dai più innovativi sistemi domotici. In fiera sarà esposta anche una moto del team Gresini. 14.00 - 16.00, Arena Incontri - Padiglione 2 SISTEMI DI POSA - COME EVITARE I PROBLEMI IN CANTIERE Come anticipare le problematiche derivate dalla cattiva posa dei rivestimenti, valutando prima della posa la bontà delle superfici. Saranno svelati ai progettisti alcuni semplici trucchi per evitare i classici problemi di cantiere: la preparazione corretta per evitare le fessurazioni con l’uso di resine, la posa del parquet su sistemi radianti a pavimento, l’uso del laser nella posa delle piastrelle, etc. 16.00 - 18.00, Arena Incontri - Padiglione 2 CAPPOTTO, MA NON SOLO... Tema del workshop sarà l'utilizzo di un sistema termico integrato sull’edificio, per risolvere le problematiche sui nodi critici della facciata: la giunzione del tetto e delle solette dei balconi, i risvolti mazzette dei serramenti, la ricreazione di decori in facciata, l’inserimento di corpi illuminanti e di sicurezza, l’uso in facciata di sistemi oscuranti a persiana. Venerdì 30 novembre 16.00 - 18.00, Arena Incontri - Padiglione 2 TENUTA ALL'ARIA - TECNICHE DI SIGILLATURA Gli aspetti salienti del workshop saranno quelli della tenuta all’aria nel montaggio dei serramenti: la giunzione controtelaio – struttura, (in legno e in muratura in nuove costruzioni e in muratura nelle ristrutturazioni), la sigillatura delle coperture con struttura lignea e la chiusura corretta di cavedi e passa cavi. Si effettuerà infine una dimostrazione pratica di Bloower Door Test.

pag. 27


CARTELLA STAMPA Sabato 1 dicembre 11.00 - 13.00, Arena Incontri - Padiglione 2 ISOLAMENTO ACUSTICO E MUSICA RESIDENZIALE Dal 1998 è in vigore la norma sull’acustica, ma ancora oggi molti aspetti della fase progettuale e di quella realizzativa sono sconosciuti. Durante il workshop scopriremo le applicazioni efficaci per un buon abbattimento acustico e per la riduzione del rumore da calpestio; vedremo come trasformare le superfici architettoniche in vere e proprie casse sonore. 14.00 - 15.30, Arena Incontri - Padiglione 2 A TUTTO LEGNO!!! TECNICHE COSTRUTTIVE IN LEGNO & BIOMASSA Oggi si ricorre sempre di più all’uso del legno, sia per ragioni di tempo, sia per problemi legati alla sismicità del territorio italiano. Si affronteranno nel workshop le varie tipologie costruttive su grandi strutture, considerando la normativa antisismica, oltre all’uso del legno come fonte di riscaldamento.

pag. 28


CARTELLA STAMPA

C OME SARÀ LA T ORINO RESTRUCTURA UN GRANDE

DEL 2030? D OMANI A CONVEGNO SULLA TORINO

CHE CAMBIA L'iniziativa si svolge nell’ambito del più grande salone evento del nord-ovest dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile. Torino, 29 novembre 2012 E' uno degli appuntamenti clou di Restructura, il grande salone organizzato da GL events Italia-Lingotto Fiere che avrà luogo a Torino, dal 29 novembre al 2 dicembre al Lingotto Fiere e che da venticinque anni racconta i mutamenti nel modo di progettare le abitazioni: si tratta del convegno “Area Nord Torino - Un Processo di trasformazione per i prossimi 25 anni” che si svolgerà domani 30 novembre prossimo alle 11, in Sala Blu, Padiglione 2. L’incontro sarà incentrato su uno dei più importanti interventi di riassetto urbanistico attualmente in corso in Italia: il recupero di un’area di Torino di ben 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall’insediamento Michelin. Il convegno, aperto al pubblico, vedrà protagonisti alcuni dei progettisti impegnati in questa grande trasformazione tra cui Riccardo Alemanni dello Studio 421, Cristiano Picco dello Studio Picco, Armando Baietto dello studio Baietto Battiato Bianco. Interveranno, inoltre, Alessandro Armando e Chiara Lucchini di Urban Center, Riccardo Bedrone, Presidente dell’Ordine degli Architetti di Torino e Andrew Boffa, del Giarch, coordinamento nazionale Giovani Architetti d’Italia. Modera la giornalista de Il Giornale dell’Architettura, Cristiana Chiorino. L'Area Nord di Torino è un progetto di riqualificazione urbana che ha come scala quella di una piccola città, è un intervento che nasce dalla volontà della precedente amministrazione comunale, che continua con l'amministrazione attuale, di dare alla città una porta verso nord riqualificando e ricomprendendo in un disegno coordinato una porzione molto grande di aree ex industriali. La scommessa, nata un paio d'anni fa, ha avuto come primi esiti l'impostazione di due progetti integrati di riqualificazione che comprendevano le aree Michelin e le aree a nord dell'Area industriale Michelin; a queste aree si sono poi unite altre proprietà che hanno aderito a un'idea di trasformazione che dava più forza ai precedenti progetti. L'idea di ricomporre anche l'aspetto infrastrutturale dell'area ha coinvolto le amministrazioni dei comuni limitrofi, con i quali si dialoga per dare un assetto unitario rispetto alle aree circostanti. Il progetto ha avuto un processo di accompagnamento molto importante seguito da Urban Center, che ha permesso di far dialogare realtà diverse in termini di territorio e di progettualità. Il progetto integrato è frutto di un'attività condivisa e coordinata di più studi di progettazione, che, accompagnati dal lavoro attento di Urban Center, ha permesso di arrivare a un disegno unitario. Restructura si conferma come il punto di riferimento non solo per gli operatori del settore edile, ma anche per tutti coloro che per curiosità personale o per necessità desiderano avere un confronto serio con i professionisti che operano in questo ambito, ricevere consulenza e informazioni, farsi un’idea chiara e concreta di nuove tecnologie e nuovi materiali capaci di contribuire efficacemente a un risparmio energetico significativo. Un modo intelligente, dunque, per coniugare i propri interessi con la necessità di migliorare la qualità della vita nei centri urbani, rendendo gli edifici in cui abitiamo o lavoriamo allo stesso tempo più sicuri e più rispettosi dell’ambiente. Restructura social Il Salone potrà essere vissuto, raccontato e condiviso attraverso la pagina Facebook (facebook.com/ Restructura.LingottoFiere), il canale Twitter di Lingotto Fiere (Twitter @LingottoFiere) utilizzando l’hashtag ufficiale #Restructura e su Instagram (instragram.com/lingottofiere), aggiungendo alle foto scattate al Salone il tag #Restructura. Tutto il programma è invece disponibile sul sito www.restructura.com.

pag. 29


CARTELLA STAMPA

Non solo Restructura Negli stessi giorni di Restructura si svolge, inoltre, la seconda edizione di PROTEC, il focus su tecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale: le nostre case, infatti, sono inserite in un contesto territoriale e ambientale dal quale non possiamo prescindere. Un doppio appuntamento, dunque, su temi fra loro complementari, per immaginare le città del futuro, lavorando insieme affinché siano migliori, più sicure e vivibili (www.protec-italia.it). ORARI Dal 29 novembre al 2 dicembre, tutti i giorni dalle 10 alle 20 venerdì 30 dalle 10 alle 22 COSTO BIGLIETTI Operatori Professionali GRATUITO previo accredito Pubblico Intero 9€ Ridotto 7€ (con coupon scaricabile on-line) Ridotto 7€ (con abbonamento mensile GTT o biglietto convalidato il giorno stesso) Ridotto 7€ (scuole) Ridotto Speciale 5€ (con abbonamento annuale o plurimensile GTT) Ufficio Stampa RESTRUCTURA 2012 Spin-To - Communication for innovation & design Alessandro Bertin / Stefano Fassone Mob +39 338 8291494 /+39 347 4020062 bertin@spin-to.it / fassone@spin-to.it / www.spin-to.it Relazioni esterne Lingotto Fiere Chiara Camoirano Mob +39 335 8466472 press@restructura.com / chiara.camoirano@lingottofiere.it / www.lingottofiere.it

pag. 30


CARTELLA STAMPA

AL

CONVEGNO INAUGURALE DI RESTRUCTURA LA DENUNCIA: L’EDILIZIA ALLA CANNA DEL GAS

CNA

La costruzione di nuovi fabbricati residenziali ai livelli degli anni ’80 Tra il 2006 e il 2011 il fatturato delle ditte di costruzioni con meno di 15 dipendenti è crollato del 36% Tra il 2007 e il 2011 la Cassa integrazione nelle costruzioni è aumentata del 187% L’edilizia residenziale privata è in crisi nera. Lo si evidenzia in tutta la sua drammaticità dall’ultima indagine congiunturale del centro studi sull’edilizia Cresme, amplificati nelle valutazioni dell’Ufficio Studi di CNA Torino e di CNA Costruzioni che su questo tema interverrà al convegno inaugurale di Restructura, giovedì 29 novembre alle ore 10.30 presso la sala produttive della CNA, moderato dal vicecaporedattore del TGR Rai Piemonte Luca Ponzi. Nel 2012 sono stati ultimati poco più di 32 mila fabbricati residenziali. Si tratta del quinto anno di calo consecutivo dell’offerta, a cui si aggiungerà, secondo le previsioni, ancora un 2013 nero per il settore, che tornerà così ai livelli produttivi della fine degli anni ’80. La contrazione dell’attività residenziale appare evidente anche nei dati di fonte Banca d’Italia sul credito erogato per la costruzione di nuove abitazioni. Dai 34.4 miliardi di euro prestati nel 2007, lo scorso anno si è arrivati a quota 19.4 miliardi per giungere ad appena 8 miliardi nel primo semestre 2012 (ultimo dato disponibile). Il 2012 rappresenta però anche il decimo anno consecutivo di contrazione della produzione di edilizia non residenziale e un ulteriore caro, anche se contenuto, è atteso per il 2013. I metri cubi di fabbricati non residenziali edificati nel corso del primo semestre 2012 sono calati dell’8.1% rispetto allo stesso periodo del 2011. Dal mercato immobiliare, del resto, arriva una drammatica conferma della situazione. A partire dal 2006 le transazioni di immobili commerciali, nuovi e usati, sono costantemente calate: la tendenza 2012 su 2011 è sconfortante, con un calo del 23% riferito agli spazi commerciali, del 26.2% per gli uffici e del 16% per industrie e capannoni. Non gode di buona salute nemmeno il mercato delle opere pubbliche che nei primi nove mesi del 2012 ha evidenziato una flessione del 12.7% rispetto allo stesso periodo del 2011 dei lavori messi a gara, con quasi 29 mila gare pubbliche aggiudicate a livello nazionale e un valore della produzione di oltre 37 miliardi di euro. Nell’intero anno 2011, le gare erano state più di 45 mila per un importo di 49.5 miliardi di euro. A crescere sono solo le grandi opere, di importo superiore ai 50 milioni di euro, che rappresentano ormai quasi il 50% dell’intero mercato dell’edilizia pubblica. Secondo il Cresme, però, con il 2012 è destinata ad interrompersi anche questa spirale positiva. I grandi cantieri hanno ad ogni modo interessato solo alcune regioni italiane: in primis il Nord Est, con particolare riferimento al Veneto e al Trentino, seguiti dalla Campania e dalla Sardegna. In Piemonte, invece, nel 2011 i bandi di gara pubblicati sono stati solo 1258 contro i 1561 del 2010: la flessione è stata del 24.2% in valore assoluto dei lavori messi a gara. In calo sono anche i lavori per la manutenzione e la gestione del patrimonio edilizio pubblico: tra il 2010 e il 2011 la flessione del numero delle gare è stata dell’8%, ma in valore il calo è stato del -30%. Drammatici i dati del Cresme riferiti all’andamento del fatturato delle imprese edili. Le aziende con meno di 15 dipendenti che rappresentano da sempre quelle oggetto della tutela sindacale della CNA hanno incassato nel periodo 2006/2011 un calo del fatturato del 36.5%. Le aziende della classe dimensionale 15-50 dipendenti hanno comunque registrato un calo del fatturato nel periodo preso in esame del 17.4%. In buona salute appaiono solo le imprese con più di 500 addetti che evidenziano un incremento del fatturato 2006-2011 del 27%. Va però sottolineato che in Italia le imprese edili della fascia dimensionale 0-9 dipendenti sono quasi 481 mila e quelle della fascia 10-19 sono quasi 244 mila, mentre quelle oltre i 250 dipendenti sono appena 59 mila. Con riferimento al solo 2011, le imprese con meno di 25 addetti hanno registrato un crollo del fatturato del 22.3%, contro un incremento del fatturato del 12.7% delle imprese con più di 250 addetti.

pag. 31


CARTELLA STAMPA

“Questi dati si portano dietro molte cessazioni d’impresa e la perdita di molti posti di lavoro dipendente che avranno certamente delle significative ripercussioni sociali” spiegano Giovanni Brancatisano e Andrea Talaia, responsabile e Presidente di CNA Costruzioni Torino che sopiegano: “L’occupazione in edilizia è scesa nel primo trimestre 2012 del 4.5% e nel secondo trimestre del 5.1%. Si tratta dei dati peggiori registrati a livello nazionale. Negli stessi periodi presi in esame l’occupazione cresceva in agricoltura dello 0.8% e del 6.2%; nell’industria calava dello 0.6% e del 2.2%; nei servizi aumentava dello 0.2% e dello 0.6%. Ad aumentare è solo l’occupazione precaria, insieme all’utilizzo della cassa integrazione. Tra il 2007 e il 2011, con riferimento alle sole costruzioni, la Cassa integrazione ha fatto segnare un incremento del 187% delle ore autorizzate, seguito da un ulteriore +29% nel periodo gennaio-settembre 2012”.

pag. 32


CARTELLA STAMPA

A RESTRUCTURA LA CASA DEI TUOI SOGNI A KM ZERO CNA lancia le nuove sfide per reagire alla crisi del settore edile. Si studia, si lavora e ci si confronta per creare nuove strategie. Per il 25ennale del salone, in mostra oltre 60 specializzazioni artigiane al servizio di chi deve ristrutturare un’abitazione, avviare un progetto di riqualificazione energetica, costruire un nuovo edificio, nel rispetto del paesaggio naturale e urbanistico. I materiali naturali e innovativi che consentono interventi mirati e duraturi, a tutela del consumatore. La casa dei sogni, ma anche il luogo di lavoro ideale prendono forma a Restructura: l’ambiente naturale dell’edilizia, il salone delle costruzioni e delle ristrutturazioni giunto alla sua 25 esima edizione che si svolgerà al Lingotto Fiere di Torino dal 29 novembre al 2 dicembre prossimi. Grazie all’impegno di CNA Torino, il salone del mondo delle costruzioni, ma anche delle professioni e dei mestieri al servizio dell’edilizia e dell’arredo: una vetrina in grado di dare rappresentanza a oltre 400 aziende riconducibili a più di 60 specializzazioni artigiane. Come ogni anno, CNA Costruzioni organizzerà quattro concorsi di abilità rivolti agli artigiani e ai loro dipendenti. Quest’anno si affiancheranno 3 dimostrazioni dal vivo che coinvolgeranno una cinquantina di giovani studenti delle scuole edili del Piemonte che lavoreranno fianco a fianco con artigiani esperti: Arte e Finiture, Posa ad arte e Lavorazione Terra Cruda. Verrà inoltre presentato il progetto di recupero, ormai terminato, dell’Oratorio della Parrocchia del complesso monumentale della Palazzina di Caccia di Stupinigi, destinato a diventare un museo di Arte Sacra, progetto realizzato a cura della CNA Costruzioni e del Lions Club Stupinigi 2001. Cna organizzerà incontri tecnici sulle normative di settore, i materiali innovativi disponibili sul mercato e sulle tecniche di lavorazione edile ispirate alla tradizione e recentemente riscoperte. Tra i convegni segnaliamo: venerdì 30 novembre ore 19 in sala Amaranto “That’s Cuba: opportunità per le imprese” prof.ssa Dayma Echevarria Leon, professoressa dell’Università dell’Havana e sociologa c/o Centro Studi dell’Economia Cubana; prof.ssa Anicia Garcia, economista dell’Università dell’Havana ed ex Direttrice del Centro Studi dell’Economia Cubana; Dott. Alberto Gabriele, senior economist c/o UNACTD (ONU, sede Ginevra ). Sabato 1° dicembre, ore 10,30, Sala Amaranto: “Architettura a basso costo per un nuovo paesaggio sociale.” gli architetti Paolo Portoghesi (professore emerito presso l’Università La Sapienza di Roma); Pietro Derossi, professore emerito in Progettazione Architettonica Contemporanea Politecnico di Torino: Guido Montanari, docente di Storia dell’Architettura Politecnico di Torino si confronteranno con i costruttori della Cna Andrea Talaia e Massimiliano Caporale. Altri interventi: Filippo Provenzano, segretario Cna Piemonte, arch. Giovanni Pellegrini, curatore dell’iniziativa, il presidente dell’Ordine Architetti di Torino e provincia Riccardo Bedrone moderati dal giornalista di Repubblica Paolo Griseri. Restructura chiuderà domenica 2 dicembre con la consueta premiazione dei concorsi di abilità promossi da CNA Costruzioni e con la tavola rotonda “Scuola e impresa, quale futuro per i giovani” dedicata al difficile rapporto tra giovani e mondo del lavoro, a cui interverrà il ministro della Salute Renato Balduzzi. Sarà un momento di confronto per rivalutare queste esperienze lavorative che, troppo spesso, vengono snobbate da giovani e famiglie perché ritenute una scelta di secondaria importanza rispetto ad altri percorsi di formazione e professionali, considerati invece preferibili e per sfatare alcuni stereotipi negativi legati alla piccola impresa. I lavori saranno introdotti da Filippo Provenzano, segretario regionale Cna. Interverranno, oltre al ministro Balduzzi, Roberto Cota (presidente Regione Piemonte); Piero Fassino (sindaco di Torino), Massimo Calzoni (presidente Formedil nazionale), Alessandro Barberis (presidente della Camera di Commercio di Torino), Francesco Cudia (presidente Cna Piemonte), Daniele Vaccarino (presidente Cna Torino); Andrea Talaia (presidente Cna Costruzioni Torino); Andrea Di Benedetto (presidente nazionale Cna Giovani Imprenditori) moderati da Luca Ponzi, vice caporedattore Tgr Rai Piemonte.

pag. 33


CARTELLA STAMPA

Al salone dell’edilizia di Torino le iniziative del sistema bilaterale del Formedil

LA FORMAZIONE SBARCA AL RESTRUCTURA Quest’anno corsi dimostrativi, dal 2013 gare nazionali di posa e finitura Roma 28 novembre 2012 - La formazione entra al Restructura con le iniziative del sistema bilaterale coordinate dal Formedil (Ente nazionale per la formazione e l’addestramento professionale in edilizia) e messe in campo da 102 Scuole Edili. Si inizia quest’anno con due corsi dimostrativi di finitura e posa ad arte per poi lanciare nel 2013 una gara nazionale, destinata a diventare un appuntamento fisso del salone del Nord Ovest dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile. L’appuntamento è dal 30 novembre al 2 dicembre presso il Padiglione 1 nell’area espositiva di CNA Costruzioni Torino, dove venticinque tra allievi delle scuole edili ed esperti artigiani parteciperanno alla prima edizione nazionale del corso dimostrativo Arte e Finiture e alla prima edizione regionale del corso dimostrativo Posa ad Arte. Grazie alla collaborazione tra Formedil, Confindustria Ceramica e diverse Scuole edili italiane, i visitatori avranno così modo di apprezzare le attività che le Scuole edili svolgono quotidianamente nei propri cantierilaboratorio. “Oggi più che mai le imprese edili hanno bisogno di mettere la formazione al centro della propria attività. Una necessità che assume una rilevanza ancora maggiore nel settore del restauro e della decorazione, chiamato a svolgere una funzione fondamentale nell’ambito del recupero e della manutenzione del patrimonio artistico del nostro Paese. Non solo, la formazione può rappresentare anche una risposta alla crisi occupazionale e garantire ai lavoratori quelle competenze di livello sempre più elevato che il mercato richiede” afferma Giovanni Brancatisano, consigliere di amministrazione del Formedil e responsabile provinciale e regionale Cna Costruzioni di Torino. “L’obiettivo della gara/dimostrazione è evidenziare come, anche nel settore delle costruzioni edili, entrino in gioco la capacità di saper combinare estetica e tecnica, progetto e realizzazione, richiesta e risultato. Abbiamo perciò voluto portare in fiera quei corsi che sempre più spesso vengono realizzati nell’ambito di interventi di restauro presso strutture che la Curia o il Comune mettono a disposizione per consentire agli allievi di acquisire sul campo le competenze richieste, imparando al tempo stesso a lavorare in sicurezza” spiega Alessandro Brasso, direttore delle aree Attività Formative e Relazioni Esterne dell’Ente Scuola edile Cipe-t di Torino. Le opere migliori saranno premiate il 2 dicembre alla presenza di Renato Balduzzi, ministro della Salute, Roberto Cota, presidente Regione Piemonte, Piero Fassino, sindaco di Torino, nonché di Massimo Calzoni, presidente del Formedil, Alessandro Barberis, presidente della Camera di Commercio di Torino, nell’ambito del convegno Scuola e impresa, quale futuro per i giovani. Interverranno anche Francesco Cudia, presidente CNA Piemonte, Daniele Vaccarino presidente CNA Torino, Andrea Talaia presidente provinciale CNA Costruzioni, Andrea Di Benedetto presidente nazionale CNA Giovani Imprenditori. Introdurrà i lavori Filippo Provenzano, segretario CNA Piemonte. Modererà Luca Ponzi, giornalista Rai.

Ufficio Stampa Strategie & Comunicazione Via P. Carnabuci, 27 - 00139 Roma Cell: 393/8912572 Email: j.zocchi@strategiecomunicazione.com

pag. 34


CARTELLA STAMPA

RESTRUCTURA 2012:

GRANDE SUCCESSO DEGLI EVENTI

A PROGRAMMA Già esauriti i RestrucTour, ultimi posti disponibili per gli incontri gratuiti con gli architetti ed i workshop tematici Torino, 30 novembre 2012 L’edizione 2012 che celebra i 25 anni di Restructura, il più grande salone evento del nord-ovest dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile, prende il via sotto i migliori auspici. E’ ancora presto per trarre un bilancio della manifestazione, che chiuderà i battenti il prossimo 2 dicembre, ma i primi dati sono incoraggianti. Accanto ad un + 10% di ingressi nella prima giornata, rispetto alla passata edizione, è già evidente il grande successo degli eventi a programma: registrano il tutto esaurito i RestrucTour, le visite guidate in cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità organizzate in collaborazione con Edilcantiere, condotte insieme ai progettisti che hanno ripensato a un nuovo modo di abitare e utilizzare gli spazi. Sono invece ancora disponibili pochissimi posti per “Incontra l’Architetto”: come in un vero e proprio studio, gli architetti mettono a disposizione la propria professionalità in appuntamenti della durata di 30 minuti, in cui vengono fornite le prime indicazioni progettuali sugli impianti, i materiali, le soluzioni tecniche più adatte alle esigenze di chi, non essendo un operatore del settore, ha la necessità di metter mano alla propria casa e capire quali siano gli interventi necessari. Gli architetti sono presenti al Salone tutti i giorni dalle 16 alle 20 sulla Piattaforma Ovale, all’ingresso del Padiglione 2. Stessa situazione, con ancora pochi posti prenotabili, per i workshop, organizzati in collaborazione con Edilcantiere. Domani in programma, dalle 11 alle 13, presso l’Arena incontri, Padiglione 2, “Requisiti acustici degli edifici: dalla teoria al cantiere”, nel corso del quale saranno illustrati i metodi utili a progettare e costruire gli edifici per rispettare i requisiti acustici, inclusi gli strumenti preventivi e di controllo per evitare controversie in materia di controllo del rumore. Nello stesso luogo, dalle 16 alle 18, “Costruire con il legno. La qualità certificata”: il workshop illustrerà l’impiego del legno in edilizia presentando due nuovi strumenti di supporto al controllo della qualità e due esempi virtuosi come l’Auditorium di Renzo Piano de l’Aquila e il primo Ecohotel Passivo d'Italia di Torbole (TN). Tutti gli appuntamenti si prenotano tramite il sito www.restructura.com. Restructura, organizzata al Lingotto di Torino da GL events Italia-Ligotto Fiere, con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino, si conferma come il punto di riferimento non solo per gli operatori del settore edile, ma anche per tutti coloro che per curiosità personale o per necessità desiderano avere un confronto serio con i professionisti che operano in questo ambito, ricevere consulenza e informazioni, farsi un’idea chiara e concreta di nuove tecnologie e nuovi materiali capaci di contribuire efficacemente a un risparmio energetico significativo.

ORARI Dal 29 novembre al 2 dicembre, tutti i giorni dalle 10 alle 20 venerdì 30 dalle 10 alle 22 COSTO BIGLIETTI Operatori Professionali: GRATUITO previo accredito Pubblico Intero 9€ Ridotto 7€ (con coupon scaricabile on-line) Ridotto 7€ (con abbonamento mensile GTT o biglietto convalidato il giorno stesso) pag. 35


CARTELLA STAMPA

Ridotto 7â‚Ź (scuole) Ridotto Speciale 5â‚Ź (con abbonamento annuale o plurimensile GTT) Ufficio Stampa RESTRUCTURA 2012 Spin-To - Communication for innovation & design Alessandro Bertin / Stefano Fassone Mob +39 338 8291494 /+39 347 4020062 bertin@spin-to.it / fassone@spin-to.it / www.spin-to.it Relazioni esterne Lingotto Fiere Chiara Camoirano Mob +39 335 8466472 press@restructura.com / chiara.camoirano@lingottofiere.it / www.lingottofiere.it

pag. 36


CARTELLA STAMPA

R ESTRUCTURA 2012: SALUTE BALDUZZI

CHIUDE IL

M INISTRO

DELLA

Interverrà al Convegno “Scuola e impresa, quale futuro per i giovani” organizzato da CNA. Sicurezza sul lavoro e formazione al centro del dibattito. Al tavolo anche Roberto Cota e Piero Fassino. Torino, 1 dicembre 2012 Sarà un grande convegno organizzato da CNA Torino e incentrato sul rapporto tra scuola e impresa a chiudere domani - dalle 15 alle 18 in Sala Rossa - l’edizione dei 25 anni di Restructura, il più grande salone-evento del Nord Ovest sui temi dell’edilizia e l’architettura sostenibile in corso in questi giorni al Centro Espositivo Lingotto Fiere di Torino. All’incontro, moderato dal giornalista RAI, Luca Ponzi, interverranno tra gli altri, il Ministro della Salute, Renato Balduzzi, il Presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, il sindaco di Torino, Piero Fassino, oltre rappresentanti di Camera di commercio di Torino, CNA e Formedil. Nel corso del dibattito saranno affrontati i temi centrali della formazione, fondamentale per il rilancio del comparto edile, e della sicurezza sul lavoro. Nell’ambito dell’incontro avranno inoltre luogo alcune dimostrazioni pratiche di finitura e posa ad opera di studenti provenienti dalle Scuole Edili del Piemonte e di regioni limitrofe e avrà luogo la premiazione di imprenditori che si sono particolarmente distinti nel settore, i quali saranno insigniti del marchio Piemonte Eccellenza Artigiana dall’Assessorato allo sviluppo economico della Regione Piemonte. “Per dare un futuro al settore edile è necessario investire sulle nuove generazioni e quindi sulla formazione dichiara Giovanni Brancatisano, responsabile provinciale CNA Costruzioni - e i molti giovani , uomini e donne, presenti qui in fiera, ne sono la testimonianza evidente. Tutt’altro che secondario è il tema della sicurezza sul lavoro: la logica del massimo ribasso nelle gare d’appalto porta a situazioni disastrose e potenzialmente pericolose. E’ necessario dunque diffondere tra i giovani la cultura della sicurezza e della formazione e vigilare affinchè le imprese, per aggiudicarsi le gare, non taglino sui costi legati alla sicurezza e al personale”. Tra gli appuntamenti di domani, da segnalare anche anche l’incontro “Bioarchitettura = non spreco”, in programma in Sala Blu dalle 10 alle 13, Organizzato dall’Istituto Nazionale di Bioarchitettura (INBAR) e incentrato sul tema del riciclaggio e l’uso sostenibile delle risorse. Il controllo dei cicli di vita delle materie prime e del loro utilizzo nella società industriale saranno la base del dibattito per visualizzare l’idea di uno sviluppo consapevole capace di rimettere al centro l’uomo ed il suo rapporto con il Pianeta Terra, con l’obiettivo primario di favorire la riduzione dei rischi alla salute dell’ambiente e degli uomini. Restructura, organizzata da GL events Italia-Ligotto Fiere, con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino, si conferma come il punto di riferimento non solo per gli operatori del settore edile, ma anche per tutti coloro che per curiosità personale o per necessità desiderano avere un confronto serio con i professionisti che operano in questo ambito, ricevere consulenza e informazioni, farsi un’idea chiara e concreta di nuove tecnologie e nuovi materiali capaci di contribuire efficacemente a un risparmio energetico significativo. ORARI Dal 29 novembre al 2 dicembre, tutti i giorni dalle 10 alle 20 venerdì 30 dalle 10 alle 22 COSTO BIGLIETTI Operatori Professionali: GRATUITO previo accredito Pubblico Intero 9€ Ridotto 7€ (con coupon scaricabile on-line) Ridotto 7€ (con abbonamento mensile GTT o biglietto convalidato il giorno stesso) pag. 37


CARTELLA STAMPA

Ridotto 7â‚Ź (scuole) Ridotto Speciale 5â‚Ź (con abbonamento annuale o plurimensile GTT) Ufficio Stampa RESTRUCTURA 2012 Spin-To - Communication for innovation & design Alessandro Bertin / Stefano Fassone Mob +39 338 8291494 /+39 347 4020062 bertin@spin-to.it / fassone@spin-to.it / www.spin-to.it Relazioni esterne Lingotto Fiere Chiara Camoirano Mob +39 335 8466472 press@restructura.com / chiara.camoirano@lingottofiere.it / www.lingottofiere.it

pag. 38


COMUNICATO STAMPA

I L M INISTRO B ALDUZZI : “P IÙ

FORMAZIONE PER DIMINUIRE GLI INCIDENTI SUL LAVORO” Il Ministro è intervenuto oggi a Torino al convegno “Scuola e impresa, quale futuro per i giovani”, organizzato da CNA nell'ambito di Restructura, il salonedell’edilizia e dell’architettura sostenibile. Al tavolo anche il Sindaco di Torino, Piero Fassino. Torino, 2 dicembre 2012 “Il 14% degli incidenti sul lavoro avviene nella prima settimana. E’ chiaro quindi che esiste un deficit nella formazione che però, grazie anche all’impegno attento delle associazioni di categoria, come CNA, stiamo cercando di superare. Dobbiamo continuare su questa strada”. Lo ha dichiarato il Ministro della Salute, Renato Balduzzi - in visita oggi a Torino - nell’ambito del convegno di chiusura di Restructura, il più grande saloneevento del Nord Ovest sui temi dell’edilizia e l’architettura sostenibile, in corso al Centro Espositivo Lingotto Fiere di Torino e al quale ha preso parte, oltre a rappresentanti di CNA e Formedil, anche il sindaco di Torino Piero Fassino che ha aggiunto: “Restructura è un’ottima vetrina dell’alto livello qualitativo che l'artigianato è in grado di offrire nel settore dell'edilizia. In una città in grande trasformazione come Torino e in una società in cui la trasformazione è permanente e strutturale, abbiamo bisogno di investire sulla qualità dei prodotti e dei processi produttivi per creare opportunità di lavoro. Qui a Restructura ogni stand è una grande dimostrazione dell'arte del “saper fare”. Il Ministro Balduzzi ha poi aggiunto: “l’idea alla base di Restructura è in linea con ciò che sto cercando di fare come Ministro in ambito sanitario: mantenere un sistema sanitario che ci colloca in tutte le classifiche mondiali tra i primi cinque posti, introducendo le “ristrutturazioni” necessarie per renderlo al passo con i tempi”. Il convegno, organizzato da CNA Torino e incentrato sul rapporto tra scuola e impresa chiude l’edizione dei 25 anni di Restructura, che aveva preso il via lo scorso 29 novembre. Restructura,organizzata da GL events ItaliaLingotto Fiere, con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino, si conferma come il punto di riferimento non solo per gli operatori del settore edile, ma anche per tutti coloro che per curiosità personale o per necessità desiderano avere un confronto serio con i professionisti che operano in questo ambito, ricevere consulenza e informazioni, farsi un’idea chiara e concreta di nuove tecnologie e nuovi materiali capaci di contribuire efficacemente a un risparmio energetico significativo.

Ufficio Stampa RESTRUCTURA 2012 Spin-To - Communication for innovation & design Alessandro Bertin / Stefano Fassone Mob +39 338 8291494 /+39 347 4020062 bertin@spin-to.it / fassone@spin-to.it / www.spin-to.it Relazioni esterne Lingotto Fiere Chiara Camoirano Mob +39 335 8466472 press@restructura.com / chiara.camoirano@lingottofiere.it / www.lingottofiere.it

pag. 39


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Settimanale

Paese

Italia

Uscita

1 giugno 2012

Tiratura

pag. 40

Torinosette

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Ottobre 2012

Tiratura

pag. 41

Corriere Artigiano

19.812

Cartacea TV Radio Web

x


Testata Periodicità

Il Giornale dell’Architettura

Italia

Uscita

Ottobre 2012

Radio Web

---

RAPPORTO ANNUALE RIGENERAZIONE URBANA

2012

x

TV

Mensile

Paese

Tiratura

Cartacea

11

Agenda MADE EXPO Quinta edizione per l’appuntamento rivolto ai vari comparti della filiera costruzioni. Col motto «Ricostruire per rilanciare il settore», sostiene una ripresa del mercato edile e della progettazione che privilegi i criteri dell’eco-sostenibilità. Parallelamente, un originale palinsesto d’iniziative speciali: «AAA+A Agricoltura, Alimentazione, Architettura», che focalizza l’attenzione sul verde in città e sulla valorizzazione urbanistica, paesaggistica e abitativa in chiave ecosostenibile; «Green Home Design, abitare il presente», sull’edilizia sostenibile e l’efficienza energetica; un appuntamento dedicato al recupero e valorizzazione del patrimonio dei borghi e dei centri storici per la realizzazione di uno «Smart Village». A margine, due mostre aprono una finestra sulla questione antisismica: «Il sisma in Emilia: il reportage di Reluis» è una raccolta, corredata da commenti tecnici, di scatti fotografici che documentano le strutture maggiormente danneggiate e l’eventuale agibilità, frutto di un’indagine effettuata per la Protezione civile da Reluis (Rete dei laboratori universitari di ingegneria sismica); «Antisismica: soluzioni tecniche» raccoglie invece proposte di aziende specializzate, attraverso una selezione di progetti effettuata dal comitato scientifico del Forum della tecnica e delle costruzioni. FieraMilano, 17-20 ottobre. www.madeexpo.it

rezza sismica prestazionali Edifici danneggiati dal terremoto in Emilia a maggio

pag. 42 >

Note

SAIE L’intero programma della manifestazione è dedicato al tema della ricostruzione che, a partire dall’emergenza sismica, riguarderà la ristrutturazione del patrimonio esistente. L’appello lanciato, «Ricostruiamo l’Italia», intende «gestire le fasi della ricostruzione per trasformare l’emergenza nella capacità di proporre nuovi modelli e processi innovativi della filiera delle costruzioni». Hanno aderito Ance, i Consigli nazionali degli Ingegneri, degli Architetti e dei Geometri, la Rete Laboratori universitari di Ingegneria sismica (Consorzio ReLuis), la Piattaforma tecnologica italiana delle costruzioni promossa dal Ministero della Ricerca, l’Istituto per le tecnologie delle costruzioni del Cnr, l’Enea, il Polo d’innovazione dell’edilizia sostenibile della Regione Abruzzo, la Fondazione ClimAbita, tutte le associazioni produttive nazionali oltre che regionali e bolognesi del settore delle costruzioni (Legacoop, Confcooperative, Confartigianato). Accanto al Forum per Saie 2012 si tiene la prima edi», iniziativa promossa e coordinata per zione di «Green Habitat» Saie da Norbert Lantschner, anch’essa dedicata non solo all’efficienza energetica e alla qualità ma anche alle tematiche del costruire in sicurezza. Nella manifestazione s’integrano gli spazi dedicati all’energia rinnovabile e all’efficienza energetica (Saienergia) con quelli dedicati ai sistemi, componenti e materiali del costruire sostenibile e sicuro (LaterSaie e SaieLegno), e ai materiali ecocompatibili e naturali (saie new stone age design), al paesaggio urbano (Saie Paesaggi Urbani). Infine, è prevista la mostra dei 18 progetti (9 per la categoria giovani progettisti e 9 per la categoria studenti) vincitori del concorso internazionale «SaieSelection 2012», bandito da BolognaFiere in collaborazione con Archi-Europe e giunto alla quarta edizione, che premia soluzioni, materiali, tecnologie e sistemi innovativi per interventi sostenibili di recupero edilizio, rigenerazione urbana, e valorizzazione del patrimonio costruito. BolognaFiere, 18-21 ottobre. www.saie.bolognafiere.it BIOEDILIZIA Habitat ospita la sesta edizione dell’innovativo salone delle nuove tecnologie per il risparmio energetico: nuovi prodotti, impianti e sistemi di ottimizzazione delle risorse. Ferrara, 27 ottobre - 4 novembre. www.nfiere.com/bioedilizia SMART CITY EXHIBITION Nuova manifestazione frutto della collaborazione tra BolognaFiere e Forum PA, dedicata alle città e agli straordinari sviluppi che oggi la tecnologia consente aumentandone la ricchezza di ?ussi informativi, favorendone la logistica e ottimizzandone la gestione delle risorse e dei consumi. Una governance partecipativa e una strategia coerente nell?uso delle tecnologie IT più avanzate determinano una nuova capacità del territorio di trasformarsi da semplice agglomerato di cose e persone a comunità efficiente e socialmente integrata. La smart city come spazio urbano, diretto da una politica sociale ed economica lungimirante, sarà discussa attraverso esperienze internazionali per poterne individuare best practice e strategie condivise. Bologna, 29-31 ottobre. www.smartcityexhibition.it URBANPROMO RIGENERAZIONE URBANA Alla sua nona edizione, si occuperà di rigenerazione urbana e marketing territoriale attraverso un aggiornamento avanzato, rivolto ad amministratori, operatori economici, professionisti, ricercatori sui temi dell’innovazione nel governo del territorio e partenariato pubblico privato. Bologna, 7-10 novembre. www.urbanpromo.it RESTRUCTURA La XXV edizione del salone, organizzato da GL events ItaliaLingotto Fiere, è dedicata all’architettura sostenibile e all’edilizia, con una panoramica sulle soluzioni eco-sostenibili, le nuove tecnologie per l’efficienza energetica, la riduzione dei consumi, le energie rinnovabili. È rivolto non solo ai professionisti del settore ma anche agli utenti finali, perché la cultura del costruire sostenibile si forma «partendo dalla sensibilizzazione di chi decide per l’investimento». Torino, 9 novembre - 2 dicembre. www.restructura.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

to (l’edificio avrà preuperiori a quelle che onte dell’intervento) o ento (avrà gli stessi licurezza degli edifici di alizzazione). Non è realizzare costruzioni bili da parte del sisma cettabili per la società. ria civile negli ultimi ha fatto passi da giavia ogni manufatto è rogettato con riferiprecise azioni e corricomportamenti attesi. dalla fine del secolo ngegneria sismica inale si sta orientando ddisfacimento di quatprestazionali. Per sismi ente frequenti (probaccorrenza dell’ordine nell’arco della vita di uzione, considerata soin 50 anni) si fa in moedifici non subiscano o di danno. Per sismi li (probabilità di ocdell’ordine del 50-60% della vita di una col’edificio deve subire i, facilmente riparabii brevi. Per sismi rari ità di occorrenza, a fronte di danni anarabili l’edificio den grado di garantire la dia della vita degli ocPer sismi eccezionali tà di occorrenza del 2icio dev’essere in grantire la sua stabilità (o o»). o riguarda gli edifici tà o uso pubblico, la tica della sicurezza sia molto delicata. Se il e non può imporre ai

proprietari di adeguare gli edifici agli standard di sicurezza di quelli nuovi, qualcosa, però, si deve imporre per quanto riguarda quelli di fruizione pubblica. È culturalmente e moralmente difficile accettare che venga imposta la permanenza di persone in edifici caratterizzati da standard di sicurezza inferiori a quelli richiesti per il nuovo; d’altra parte, la situazione economica limita le possibilità di adeguamento sismico. Degna di nota l’iniziativa, avviata nel 2003 (OPCM 3274), secondo la quale tutti gli edifici a uso pubblico debbano essere sottoposti obbligatoriamente a valutazione di vulnerabilità sismica. Se non altro, ciò permette di conoscere lo stato di «salute sismica» degli edifici più sensibili. A valle di tali valutazioni di sicurezza, molti immobili, di pregio e alto valore commerciale ma non adeguati ai fini della sicurezza sismica, potrebbero essere dismessi e con il ricavato realizzare strutture nuove dotate dei più recenti livelli di sicurezza. Le principali tecnologie innovative per la protezione sismica degli edifici possono sostanzialmente ricondursi all’isolamento sismico e alla dissipazione. Gli isolatori sismici sono dispositivi caratterizzati da una ridotta (calibrata) rigidezza orizzontale. Questo consente di limitare le azioni che il sisma induce sulle costruzioni. Per gli edifici, essi sono comunemente posizionati tra la sovrastruttura e le fondazioni. I sistemi di dissipazione sono costituiti da dispositivi ad hoc in grado di dissipare parte dell’energia che il sisma trasmette alla struttura. In tal modo, evitano che l’energia sismica si dissipi attraverso il danneggiamento degli elementi strutturali. Per gli edifici, di solito essi sono posti sulle aste diagonali dei sistemi di controventamento. I monumenti sono un insostituibile bene che ci hanno lasciato in eredità le generazioni passate e che è nostro compito passare al meglio alle generazioni future. Questo compito è estremamente difficile. Una soluzione tecnica efficace e accettabile può essere ardua da identificare. Il «non intervenire» significa sicuramente non stravolgere quanto ci è stato lasciato (sovente un imperativo), ma ci potrebbe lasciare anche a mani vuote (se l’edificio è fortemente insufficiente in quanto a resistenza sismica). D’altra parte l’intervenire rappresenta chiaramente una strada difficoltosa da seguire a causa dell’invasività della maggior parte degli interventi strutturali. ❑ Pier Paolo Diotallevi e Tomaso Trombetti

KLIMAHOUSE L’appuntamento internazionale per l’efficienza energetica e l’edilizia sostenibile è destinato a un pubblico specializzato italiano e estero, integrando il programma congressuale, come di consueto, con visite guidate a edifici certificati sul territorio. Bolzano, 24-27 gennaio 2013. www.fierabolzano.it/klimahouse/

RESTRUCTURA La XXV edizione del salone, organizzato da GL events ItaliaLingotto Fiere, è dedicata all’architettura sostenibile e all’edilizia, con una panoramica sulle soluzioni eco-sostenibili, le nuove tecnologie per l’efficienza energetica, la riduzione dei consumi, le energie rinnovabili. È rivolto non solo ai professionisti del settore ma anche agli utenti finali, perché la cultura del costruire sostenibile si forma «partendo dalla sensibilizzazione di chi decide per l’investimento». Torino, 9 novembre - 2 dicembre. www.restructura.com


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Novembre 2012

Tiratura

pag. 43

Corriere Artigiano

19.812

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

---

Paese

Italia

Uscita

Novembre 2012

Tiratura

pag. 44

You Trade

10.000

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

---

Paese

Italia

Uscita

Novembre 2012

Tiratura

pag. 45

You Trade

10.000

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

Vero Casa Mensile

Paese

Italia

Uscita

Novembre 2012

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

---

www.ecostampa.it

Mensile

>

096142

pag. 46 Note

Lingotto Fiere


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Novembre/Dicembre 2012

Tiratura

pag. 47

Brico Magazine

4.660

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Settimanale

Paese

Italia

Uscita

23 novembre 2012

Tiratura

pag. 48

La Stampa - TorinoSette

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Settimanale

Paese

Italia

Uscita

23 novembre 2012

Tiratura

pag. 49

La Stampa - TorinoSette

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Settimanale

Paese

Italia

Uscita

23 novembre 2012

Tiratura

pag. 50

La Stampa - TorinoSette

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

La Nazione - Prato Settimanale

Paese

Italia

Uscita

23 novembre 2012

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

---

Quotidiano

pag. 51 >

Note


Testata PeriodicitĂ

La Stampa - ed. locale Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

25 novembre 2012

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

---

www.ecostampa.it

Quotidiano

pag. 52 Note

Articolo inserito all’interno della sezione de La Stampa dedicata a CNA. 096142

>


Testata PeriodicitĂ

Bra Oggi Settimanale

Paese

Italia

Uscita

27 novembre 2012

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

10.000

www.ecostampa.it

Settimanale

pag. 53 Note

2

>


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Settimanale

Paese

Italia

Uscita

27 novembre 2012

Tiratura

pag. 54

La Stampa - Economia Nord-Ovest

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

27 novembre 2012

Tiratura

pag. 55

Torino Cronaca Qui

56.400

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

27 novembre 2012

Tiratura

pag. 56

La Repubblica (ed. locale)

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

L’Unione Monregalese Settimanale

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

---

Settimanale

pag. 57 >

Note


Testata PeriodicitĂ

L’Eco del Chisone Settimanale

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

29.000

Settimanale

pag. 58 >

Note


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

29 novembre 2012

Tiratura

pag. 59

La Stampa (ed. locale)

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

Eco di Biella Bisettimanale

Paese

Italia

Uscita

29 novembre 2012

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

17.000

Bisettimanale

pag. 60 >

Note


Testata PeriodicitĂ

Il NordOvest Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

29 novembre 2012

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

---

www.ecostampa.it

Quotidiano

pag. 61 Note

2

>


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

29 novembre 2012

Tiratura

pag. 62

Torino Cronaca Qui

56.400

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

29 novembre 2012

Tiratura

pag. 63

Il Giornale del Piemonte

39.829

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Quindicinale

Paese

Italia

Uscita

30 novembre 2012

Tiratura

pag. 64

Italia Casa

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

La Sesia Bisettimanale

Paese

Italia

Uscita

30 novembre 2012

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

12.000

www.ecostampa.it

Bisettimanale

pag. 65 >

Note


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

30 novembre 2012

Tiratura

pag. 66

Il Giornale del Piemonte

39.829

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

30 novembre 2012

Tiratura

pag. 67

Il Giornale del Piemonte

39.829

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

30 novembre 2012

Tiratura

pag. 68

Torino Cronaca Qui

56.400

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

30 novembre 2012

Tiratura

pag. 69

Il Sole 24 Ore - Impresa e Territori

329.848

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

30 novembre 2012

Tiratura

pag. 70

La Repubblica (ed. locale)

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Settimanale

Paese

Italia

Uscita

30 novembre 2012

Tiratura

pag. 71

La Stampa - Torinosette

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

La Bisalta Settimanale

Paese

Italia

Uscita

30 novembre 2012

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

---

Settimanale

pag. 72 >

Note


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Settimanale

Paese

Italia

Uscita

30 novembre 2012

Tiratura

pag. 73

Dentro la Notizia

15.000

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Settimanale

Paese

Italia

Uscita

30 novembre 2012

Tiratura

pag. 74

Dentro la Notizia

15.000

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

Il Carmagnolese Mensile

Paese

Italia

Uscita

Dicembre 2012

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

13.200

www.ecostampa.it

Mensile

pag. 75 Note

42

>


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Mensile

Paese

Italia

Uscita

Dicembre 2012

Tiratura

pag. 76

Casa Naturale

60.000

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

Build Magazine ---

Paese

Italia

Uscita

Dicembre 2012

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

---

Build Magazine

096142

www.ecostampa.it

Mensile

Lingotto Fiere

pag. 77 >

Note


Testata PeriodicitĂ

Corriere del Trentino Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

1 dicembre 2012

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

10.000

www.ecostampa.it

Quotidiano

pag. 78 >

Note


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

1 dicembre 2012

Tiratura

pag. 79

Il NordOvest

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

1 dicembre 2012

Tiratura

pag. 80

Torino Cronaca Qui

56.400

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

1 dicembre 2012

Tiratura

pag. 81

La Repubblica (ed.locale)

---

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

>

Note

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

1 dicembre 2012

Tiratura

pag. 82

Il Giornale del Piemonte

39.829

Cartacea TV Radio Web

x


Testata PeriodicitĂ

Il Corriere di Moncalieri Settimanale

Paese

Italia

Uscita

4 dicembre 2012

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

---

www.ecostampa.it

Settimanale

pag. 83 >

Note


Testata PeriodicitĂ

Trentino Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

9 dicembre 2012

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

---

www.ecostampa.it

Quotidiano

pag. 84 >

Note


Testata PeriodicitĂ

La Guida Settimanale

Paese

Italia

Uscita

14 dicembre 2012

Tiratura

Cartacea

x

TV Radio Web

---

www.ecostampa.it

Settimanale

pag. 85 >

Note


Testata PeriodicitĂ

TG3 Piemonte Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

30 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV

x

Radio Web

---

L’edizione del 30 novembre di Buongiorno Regione Piemonte ha trasmesso un servizio dedicato a Restructura.

pag. 86 >

Note


Testata Periodicità

TG3 Piemonte Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

2 dicembre 2012

Tiratura

Cartacea TV

x

Radio Web

---

Il giorno 2 dicembre durante le edizioni delle 14.00 e delle 19.30, del Telegiornale Regionale è stato citato il salone evento Restructura all’interno del servizio dedicato al convegno organizzato dal CNA, al quale ha preso parte il Ministro della Salute Renato Balduzzi

pag. 87 >

Note


Testata Periodicità

GRP Quotidiano

Cartacea TV

Paese

Italia

Radio

Uscita

varie

Web

Tiratura

x

---

Il giorno 20 novembre è andata in onda un’intervista ad Elisabetta Celia Magno, Project Manager Restructura. Durante l’intervista è stato presentato il salone evento.

Il giorno 21 novembre è andata in onda un’intervista a Alessandro Riccardi di Edilcantiere, sul tema dei Restructour e dell’appuntamento “Incontra l’architetto”.

Il giorno 23 novembre è andata in onda un’intervista a Ivano Talmon, presidente del network Casaclima Piemonte e Valle d’Aosta.

Il giorno 26 novembre è andata in onda un’intervista a Chiara Lucchini, Urban Center, in merito al convegno relativo alla trasformazione architettonica della città.

Il giorno 27 novembre è andata in onda un’intervista a Gianni Menino in merito al tema dell’artigianato e del restauro.

Il giorno 28 novembre è andata in onda un’intervista a Daniela Fabbris, Coordinatore del Comitato tecnico di Protec. Temi dell’intervista sono stati Protec e Restructura.

Il giorno 3 dicembre è andata in onda un’intervista a Elisabetta Celia Magno, Project Manager dell’evento, in merito ai risultati dell’edizione 2012 di Restructura.

pag. 88 >

Note


Testata Periodicità

greenews.info Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

28 maggio 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

RestrucTour 2012 – Torino

Data: 2 giugno 2012 Location: Torino, diverse locations Sito web: restructura.com I palazzi si raccontano, basta saperli ascoltare. E’ questo l’obiettivo del primo RestrucTour 2012 – al via sabato 2 giugno – il ciclo di visite guidate gratuite nel capoluogo piemontese organizzate da Restructura, in collaborazione con Edilcantiere, che racconteranno gli interventi volti al recupero e alla conservazione di tre residenze storiche nel cuore della città: Casa del Senato in Largo IV Marzo 17, Palazzo Villa sito all’angolo tra piazza San Carlo e via Maria Vittoria e il Nuovo Palazzo San Carlo in via Roma 254. Sono previste due visite da 40 persone l’una per una durata di tre ore ciascuna, la prima al mattino (dalle ore 10 alle ore 13) e la seconda al pomeriggio (dalle ore 15 alle ore 18). I partecipanti, che sono tenuti a registrarsi sul sito, avranno modo di osservare e farsi raccontare dagli stessi architetti che hanno curato i progetti, le fasi di lavoro. Si parte da Piazzetta Mollino diretti alla Casa del Senato, di cui DE-GA S.p.A ha curato la ristrutturazione e il restauro. L’edificio, che ha sede nel quartiere del Quadrilatero Romano, è inserito nei percorsi sulla Torino medievale, in quanto fu sede dei duchi torinesi durante le dominazione longobarda. Ci si sposta successivamente in pieno centro storico: Palazzo Villa fu edificato nella seconda metà del seicento dal Marchese Guido Villa. I lavori di ristrutturazione e restauro con recupero conservativo sono oggi firmati da Catalano S.r.l.. Terza e ultima tappa il Nuovo Palazzo San Carlo, in passato sede dell’Istituto Nazionale Fascista per la Previdenza Sociale e successivamente dell’Inps. Il progetto è dell’Arch. Marcello Piacentini. Oggi la ristrutturazione “a nuovo” ad opera di Nexity ha ridisegnato il concetto di lusso.

pag. 89 >

Note


Testata Periodicità

iofacciocosi.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

29 maggio 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura lancia l’edizione 2012 dei RestrucTour In occasione del Festival Architettura in Città 2012, torna il primo appuntamento con le visite guidate insieme ai progettisti che hanno ripensato il nuovo abitare nel centro della città I palazzi si raccontano, basta saperli ascoltare. E’ questo l’obiettivo del primo RestrucTour 2012 - al via sabato 2 giugno - il ciclo di visite guidate gratuite nel capoluogo piemontese organizzate da Restructura, in collaborazione con Edilcantiere, che racconteranno gli interventi volti al recupero e la conservazione di tre residenze storiche nel cuore della città: Casa del Senato in largo IV Marzo 17, Palazzo Villa sito all’angolo tra piazza San Carlo e via Maria Vittoria e il Nuovo Palazzo San Carlo in via Roma 254. Sono previste due visite da 40 persone l’una per una durata di tre ore ciascuna, la prima al mattino (dalle ore 10 alle ore 13) e la seconda al pomeriggio (dalle ore 15 alle ore 18). I partecipanti, che sono tenuti a registrarsi, avranno modo di osservare e farsi raccontare dagli stessi architetti che hanno curato i progetti, le fasi di lavoro. Si parte da Piazzetta Mollino diretti alla Casa del Senato, di cui DE-GA S.p.A ha curato la ristrutturazione e il restauro. L’edificio ha sede nel quartiere del Quadrilatero Romano ed è inserito nei percorsi sulla Torino medievale. Fu sede dei duchi torinesi durante le dominazione longobarda. Ci si sposta successivamente in pieno centro storico: Palazzo Villa fu edificato nella seconda metà del seicento dal Marchese Guido Villa. I lavori di ristrutturazione e restauro con recupero conservativo sono oggi firmati da Catalano S.r.l.. Terza e ultima tappa il Nuovo Palazzo San Carlo, in passato sede dell’Istituto Nazionale Fascista per la Previdenza Sociale e successivamente dell’Inps. Il progetto è dell’arch. Marcello Piacentini. Oggi la ristrutturazione “a nuovo” ad opera di Nexity ha ridisegnato il concetto di lusso. Per info e prenotazioni: RESTRUCTURA 2012 Giunto alla sua XXV edizione, il salone-evento dedicato all’architettura sostenibile e all’edilizia, organizzato da GL events Italia-Lingotto Fiere, offre una panoramica completa sulle soluzioni ecosostenibili, le nuove tecnologie per l'efficienza energetica e la riduzione dei consumi, le energie rinnovabili e le novità su materiali, attrezzature e tecniche costruttive. RESTRUCTURA si rivolge non solo ai professionisti del settore, ma anche ai visitatori, perché la cultura del “costruire sostenibile” si forma innanzitutto partendo dalla sensibilizzazione di chi decide per l’investimento, il privato, che a RESTRUCTURA può quindi documentarsi sulle modalità più adatte a costruire e abitare consapevolmente e a chiunque si appresti a comprare, ristrutturare o anche solo ad operare piccoli interventi sulla propria abitazione. Sito: www.restructura.com Email: eventi@restructura.comeventi@restructura.com Telefono: 011 6644111 pag. 90 >

Note


Testata Periodicità

progettiamoinsieme.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

29 maggio 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Tre edifici torinesi, tre momenti storici, tre volti della stessa città: Restructura lancia l’edizione 2012 dei RestrucTour I palazzi si raccontano, basta saperli ascoltare. E’ questo l’obiettivo del primo RestrucTour 2012 - al via sabato 2 giugno - il ciclo di visite guidate gratuite nel capoluogo piemontese organizzate da Restructura, in collaborazione con Edilcantiere, che racconteranno gli interventi volti al recupero e la conservazione di tre residenze storiche nel cuore della città: Casa del Senato in largo IV Marzo 17, Palazzo Villa sito all’angolo tra piazza San Carlo e via Maria Vittoria e il Nuovo Palazzo San Carlo in via Roma 254. Sono previste due visite da 40 persone l’una per una durata di tre ore ciascuna, la prima al mattino (dalle ore 10 alle ore 13) e la seconda al pomeriggio (dalle ore 15 alle ore 18). I partecipanti, che sono tenuti a registrarsi, avranno modo di osservare e farsi raccontare dagli stessi architetti che hanno curato i progetti, le fasi di lavoro. Si parte da Piazzetta Mollino diretti alla Casa del Senato, di cui DEGA S.p.A ha curato la ristrutturazione e il restauro. L’edificio ha sede nel quartiere del Quadrilatero Romano ed è inserito nei percorsi sulla Torino medievale. Fu sede dei duchi torinesi durante le dominazione longobarda. Ci si sposta successivamente in pieno centro storico: Palazzo Villa fu edificato nella seconda metà del seicento dal Marchese Guido Villa. I lavori di ristrutturazione e restauro con recupero conservativo sono oggiAggiungi un appuntamento per oggi firmati da Catalano S.r.l.. Terza e ultima tappa il Nuovo Palazzo San Carlo, in passato sede dell’Istituto Nazionale Fascista per la Previdenza Sociale e successivamente dell’Inps. Il progetto è dell’arch. Marcello Piacentini. OggiAggiungi un appuntamento per oggi la ristrutturazione “a nuovo” ad opera di Nexity ha ridisegnato il concetto di lusso. RESTRUCTURA 2012 Giunto alla sua XXV edizione, il salone-evento dedicato all’architettura sostenibile e all’edilizia, organizzato da GL events Italia-Lingotto Fiere, offre una panoramica completa sulle soluzioni eco-sostenibili, le nuove tecnologie per l'efficienza energetica e la riduzione dei consumi, le energie rinnovabili e le novità su materiali, attrezzature e tecniche costruttive. RESTRUCTURA si rivolge non solo ai professionisti del settore, ma anche ai visitatori, perché la cultura del “costruire sostenibile” si forma innanzitutto partendo dalla sensibilizzazione di chi decide per l’investimento, il privato, che a RESTRUCTURA può quindi documentarsi sulle modalità più adatte a costruire e abitare consapevolmente e a chiunque si appresti a comprare, ristrutturare o anche solo ad operare piccoli interventi sulla propria abitazione.

pag. 91 >

Note


Testata Periodicità

lacasagiusta.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

29 maggio 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura propone RestrucTour 2012, visite guidate a Torino Restructura, in collaborazione con Edilcantiere, propone l’edizione 2012 dei RestrucTour, visite guidate gratuite che inizieranno sabato 2 giugno con tre edifici di Torino che rappresentano tre momenti storici e tre volti della stessa città. Il primo appuntamento con le visite guidate si terrà in occasione del Festival Architettura in Città 2012, e avverrà con i progettisti che hanno ristudiato il nuovo abitare nel centro di Torino. Le tre residenze storiche nel cuore della città che sono state oggetto di interventi di recupero e conservazione sono: Casa del Senato in largo IV Marzo 17, Palazzo Villa sito all’angolo tra piazza San Carlo e via Maria Vittoria e il Nuovo Palazzo San Carlo in via Roma 254. Le visite programmate per la giornata di sabato 2 giugno saranno due e dureranno tre ore ciascuna. La prima visita si terrà al mattino dalle 10 alle 13 mentre la seconda al pomeriggio dalle 15 alle 18, saranno ammesse 40 persone a visita che per partecipare dovranno prima essersi registrate. Le visite permetteranno ai partecipanti di osservare e farsi raccontare le fasi di lavoro direttamente dagli architetti che hanno curato i progetti. Casa del Senato Il primo edificio che si visiterà è la Casa del Senato, partendo da Piazzetta Mollino si raggiungerà l’edificio ristrutturato e restaurato da DE-GA S.p.A che ha sede nel quartiere del Quadrilatero Romano ed è inserito nei percorsi sulla Torino medievale. Casa del Senato fu sede dei duchi torinesi durante le dominazione dei longobardi. Palazzo Villa La visita guidata continuerà poi con Palazzo Villa, situato in pieno centro storico, l’edificio fu costruito dal Marchese Guido Villa nella seconda metà del seicento. Il palazzo è stato oggi oggetto di interventi di ristrutturazione e restauro con recupero conservativo da parte di Catalano S.r.l.. Nuovo Palazzo San Carlo

La tappa finale sarà quella al Nuovo Palazzo San Carlo che fu in passato sede dell’Istituto Nazionale Fascista per la Previdenza Sociale e successivamente dell’Inps. Il progetto, realizzato negli anni 30 dell’arch. Marcello Piacentini, contribuì a rendere via Roma una delle principali tappe dello shopping torinese. La nuova ristrutturazione è stata realizzata da Nexity che ha creato un prestigioso complesso residenziale con spazi d’elite che uniscono al fascino e alle atmosfere di un luogo sotrico le migliori tecnologie abitative. Per info e prenotazioni: Sito: www.restructura.com Email: eventi@restructura.com pag. 92 >

Note


Testata Periodicità

fare-fiera.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

1 giugno 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

RestructTour Torino 2012: visite fuori salone di Restructura Restructour Torino 2012 torna anche quest’anno per la sua terza edizione il 2 giugno. Restructour Torino 2012 è il tour che permetterà ai partecipanti di visitare i cantieri all’avanguardia dell’architettura efficiente e sostenibile. I partecipanti a Restructour avranno la possibilità di visitare il Termovalorizzatore di Gerbidio TRM (Trattamento Rifiuti Metropolitani). Altra meta sarà il 25 Verde, progetto in cui alberi a fusto alto saranno portati in un giardino al quinto piano. Il Restructour porterà i visitatori in provincia di Alessandria, alla scoperta del recupero energetico di un edificio monofamiliare degli anni ’20 e la prima scuola pubblica piemontese certificata dall’Agenzia CasaClima. Altra destinazione del Restructour sarà la sede della Turin Marathon a Torino, presso  la Cascina La Marchesa all’interno del Parco della Pellerina dove si vedrà anche una centrale a pellets di oltre 200 KW. Ancora a Torino il Restructour raggiungerà la Residenza Lisa, in cui si potrà vedere l’applicazione del primo falso telaio a taglio termico in pvc. Restructour è il tour fuori-salone di Restructura Torino: la fiera all’insegna dell’edilizia e dell’architettura sostenibile che si terrà dal 29 novembre al 2 dicembre 2012. L’area espositiva di Restructura Torino si compone di 3 padiglioni oltre alle aree esterne che coprono tutta la filiera dell’edilizia. Restructura Torino è organizzato in base a 6 aree tematiche: •

Restructura cantiere e macchine;

Restructura edilizia e finiture;

Restructura energia e ambiente;

Restructura impianti e sicurezza;

Restructura servizi e gestione;

Restructura e arredo urbano;

DATE & ORARI Restructura Torino 29 novembre – 2 dicembre 2012 ORARI Restructura Torino 29 novembre dalle ore 10,00 alle ore 20,00 30 novembre dalle ore 10,00 alle ore 22,00 1 e 2 dicembre dalle ore 10,00 alle ore 20,00

pag. 93 >

Note


Testata Periodicità

it.paperblog.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

1 giugno 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

RestructTour Torino 2012: visite fuori salone di Restructura Restructour Torino 2012 torna anche quest’anno per la sua terza edizione il 2 giugno. Restructour Torino 2012 è il tour che permetterà ai partecipanti di visitare i cantieri all’avanguardia dell’architettura efficiente e sostenibile. I partecipanti a Restructour avranno la possibilità di visitare il Termovalorizzatore di Gerbidio TRM (Trattamento Rifiuti Metropolitani). Altra meta sarà il 25 Verde, progetto in cui alberi a fusto alto saranno portati in un giardino al quinto piano. Il Restructour porterà i visitatori in provincia di Alessandria, alla scoperta del recupero energetico di un edificio monofamiliare degli anni ’20 e la prima scuola pubblica piemontese certificata dall’Agenzia CasaClima. Altra destinazione del Restructour sarà la sede della Turin Marathon a Torino, presso la Cascina La Marchesa all’interno del Parco della Pellerina dove si vedrà anche una centrale a pellets di oltre 200 KW. Ancora a Torino il Restructour raggiungerà la Residenza Lisa, in cui si potrà vedere l’applicazione del primo falso telaio a taglio termico in pvc. Restructour è il tour fuori-salone di Restructura Torino: la fiera all’insegna dell’edilizia e dell’architettura sostenibile che si terrà dal 29 novembre al 2 dicembre 2012. L’area espositiva di Restructura Torino si compone di 3 padiglioni oltre alle aree esterne che coprono tutta la filiera dell’edilizia. Restructura Torino è organizzato in base a 6 aree tematiche: 1 2 3 4 5 6

pag. 94 >

Note

Restructura cantiere e macchine; Restructura edilizia e finiture; Restructura energia e ambiente; Restructura impianti e sicurezza; Restructura servizi e gestione; Restructura e arredo urbano;


Testata Periodicità

artigiani.tn.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

29 agosto 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura 2012 Lingotto Fiere – Torino, 29 novembre – 2 dicembre 2012

• •

• •

pag. 95 >

Note

Dal 29 novembre al 2 dicembre 2012 si terrà a Torino Restructura 2012 – Il Salone per lʼedilizia e lʼarchitettura sostenibile Lʼesposizione si compone di tre padiglioni più le aree esterne che coprono tutta la filiera dellʼedilizia, dal progetto alla finitura, con un unico fil rouge: la sostenibilità. Il Salone è organizzato per aree tematiche omogenee: • RESTRUCTURA CANTIERE & MACCHINE: sezione destinata alle macchine e attrezzature tecnologiche per il cantiere, veicoli da cava e cantiere, veicoli commerciali, macchine movimento terra, gru, ecc. • RESTRUCTURA EDILIZIA & FINITURE: sezione destinata alle aziende operanti nei settori delle finiture (coperture, rivestimenti, serramenti, pavimentazioni, ecc.) dei più recenti sistemi costruttivi (facciate ventilate, sistemi prefabbricati, ecc.) e dei materiali e manufatti da costruzione (laterizi, acciaio e legno da costruzione, ecc.) oltre alla tradizionale area del recupero, restauro e decorazione RESTRUCTURA ENERGIA & AMBIENTE: sezione destinata alle aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dellʼambiente costruito (produzione alternativa del calore, bioarchitettura e prodotti ecologici, sistemi per risparmio e riciclo acqua, ecc.). RESTRUCTURA IMPIANTI & SICUREZZA: sezione destinata agli impianti elettrici, ai sistemi e impianti di comunicazione, sicurezza e building automation, agli apparecchi di illuminazione, ecc. RESTRUCTURA SERVIZI & GESTIONE: sezione destinata alle ultime novità offerte dai produttori di hardware e software per la progettazione, ai servizi finanziari e assicurativi, agli studi di progettazione, e ai fornitori di servizi specifici per la professione. RESTRUCTURA & ARREDO URBANO: sezione destinata alla aziende che si occupano degli spazi e dei percorsi pubblici, compresi quelli “verdi”.


Testata Periodicità

agendaeventi.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

31 agosto 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

RESTRUCTURA Salone della Costruzione e Ristrutturazione edilizia

Il Salone è organizzato per aree tematiche omogenee: RESTRUCTURA CANTIERE & MACCHINE: sezione destinata alle macchine e attrezzature tecnologiche per il cantiere, veicoli da cava e cantiere, veicoli commerciali, macchine movimento terra, gru, ecc. RESTRUCTURA EDILIZIA & FINITURE: sezione destinata alle aziende operanti nei settori delle finiture (coperture, rivestimenti, serramenti, pavimentazioni, ecc.) dei più recenti sistemi costruttivi (facciate ventilate, sistemi prefabbricati, ecc.) e dei materiali e manufatti da costruzione (laterizi, acciaio e legno da costruzione, ecc.) oltre alla tradizionale area del recupero, restauro e decorazione organizzata in collaborazione con il C.N.A., Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa. RESTRUCTURA ENERGIA & AMBIENTE: sezione destinata alle aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell’ambiente costruito (produzione alternativa del calore, bioarchitettura e prodotti ecologici, sistemi per risparmio e riciclo acqua, ecc.). RESTRUCTURA IMPIANTI & SICUREZZA: sezione destinata agli impianti elettrici, ai sistemi e impianti di comunicazione, sicurezza e building automation, agli apparecchi di illuminazione, ecc. RESTRUCTURA SERVIZI & GESTIONE: sezione destinata alle ultime novità offerte dai produttori di hardware e software per la progettazione, ai servizi finanziari e assicurativi, agli studi di progettazione, e ai fornitori di servizi specifici per la professione. RESTRUCTURA & ARREDO URBANO: sezione destinata alla aziende che si occupano degli spazi e dei percorsi pubblici, compresi quelli “verdi”.

pag. 96 >

Note


Testata

formedil.it

Cartacea

Periodicità

Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

17 settembre 2012

Tiratura

Radio Web

x

---

LINGOTTO FIERE Nell’ambito del salone RESTRUCTURA 2012 che si terrà presso il Lingotto di Torino dal 29 novembre al 2 dicembre 2012, il FORMEDIL in collaborazione con il Formedil Piemonte e il CIPE-T di Torino, promuove una manifestazione di attività dimostrative pratiche nel campo di “ARTE E FINITURE”. Il cantiere dimostrativo prevede la partecipazione di un numero massimo di 10 Scuole Edili che presenteranno , ciascuna una specifica lavorazione eseguita da 2 allievi o ex-allievi e un massimo di 2 istruttori. Per ciascuna Scuola Edile sarà messo a disposizione, nell’area del cantiere dimostrativo, uno spazio di 15m2 che potrà essere utilizzato per la dimostrazione pratica di formazione al lavoro, con caratteristiche organiche di insieme, finalizzate alla realizzazione di opere murarie e non ( come ad esempio mosaico, acciottolato, decorazioni, opere in materiale lapideo, ferro battuto ecc.). La Scuola Edile CIPE-T di Torino fornisce le seguenti prime indicazioni organizzative: Arrivo dei partecipanti il giovedì sera o al massimo venerdì mattina; Esecuzioni delle lavorazioni a partire dalle ore 10,00 di venerdì 30 novembre fino alle ore 13,00 di domenica 2 dicembre 2012; Premiazioni e saluti finali domenica 2 dicembre 2012 alle ore 15,30.

pag. 97 >

Note


Testata

infobuild.it

Cartacea

Periodicità

Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

1 ottobre 2012

Tiratura

Radio Web

x

---

Restructura La XXV Edizione della Manifestazione si terrà a Torino, presso il quartiere fieristico di Lingotto Fiere, dal 29 novembre al 2 dicembre 2012. La scorsa edizione ha registrato la visita al salone-evento organizzato da GL events Italia-Lingotto Fiere, di oltre ventottomila visitatori professionali e privati: l’affluenza di pubblico dimostra come, anche in un momento di crisi, la casa rimanga per gli italiani una priorità di spesa e come Restructura ogni anno evolva per andare incontro alle richieste di un mercato che si trasforma al passo delle mutate esigenze costruttive e abitative, oggi sempre più focalizzate sull’efficienza energetica e l’ecosostenibilità degli edifici.

Più di 450 espositori rappresentativi di ogni settore dell’edilizia e della ristrutturazione hanno proposto soluzioni eco sostenibili, tecnologie per l’efficienza energetica e novità su materiali, attrezzature e tecniche costruttive adatte ad ogni tipologia di intervento, dalle grandi ristrutturazioni alle piccole azioni a basso costo. In aumento anche il numero di workshop, seminari e convegni che hanno proposto ai professionisti utili aggiornamenti tecnici e consentito ai visitatori “non addetti” di raccogliere idee e suggerimenti per i propri progetti. Gli oltre 80 eventi in calendario – il 30% in più rispetto al 2010 – hanno trattato argomenti di interesse tecnico come sostenibilità edilizia, soluzioni per le case a basso consumo, casa Kyoto e le certificazioni energetiche, abitazioni in legno, barriere architettoniche, finanziamenti e incentivi, offrendo anche dimostrazioni pratiche di interventi flash per migliorare la classe energetica della propria abitazione. Questi risultati dimostrano che la strada intrapresa è corretta: l’efficienza energetica, l’eco-sostenibilità e la sicurezza rappresentano i temi su cui puntare per un rilancio vero del settore edilizio. Restructura, Edilizia & Architettura Sostenibile Lingotto Fiere 29 novembre – 2 dicembre 2012 www.restructura.com

pag. 98 >

Note


Testata Periodicità

amoreperlacasa.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

14 ottobre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura 2012 Ritorna a fine novembre la 25a edizione del salone evento dedicato all'architettura sostenibile e all'edilizia

Dal 29 novembre al 2 dicembre a Torino presso Lingotto Fiere ritorna RESTRUCTURA 2012, il salone-evento dedicato all'architettura sostenibile e all'edilizia organizzato da GL events Italia-Lingotto Fiere. Giunto alla sua 25a edizione, l'evento offre una panoramica completa sulle soluzioni eco-sostenibili, le nuove tecnologie per l'efficienza energetica e la riduzione dei consumi, le energie rinnovabili e le novità su materiali, attrezzature e tecniche costruttive.

Restructura si rivolge non solo ai professionisti del settore, ma anche ai visitatori, perché la cultura del “costruire sostenibile” si forma innanzitutto partendo dalla sensibilizzazione di chi decide per l’investimento, il privato, che ha la possibilità di documentarsi sulle modalità più adatte a costruire e abitare consapevolmente e a chiunque si appresti a comprare, ristrutturare o anche solo ad operare piccoli interventi sulla propria abitazione. Per maggiori informazioni consultare il sito ufficiale della manifestazione http://www.restructura.com/

pag. 99 >

Note


Testata

ecoarea.eu

Cartacea

Periodicità

Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

22 ottobre 2012

Tiratura

Radio Web

x

---

RESTRUCTURA: L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE VA IN ONDA A TORINO DAL 29 NOVEMBRE Restructura, ospitata al Lingotto Fiere di Torino, è la più grande rassegna del Nord Ovest dedicata all'edilizia e all'architettura: la scorsa edizione ha richiamato 28.000 visitatori, e oltre 500 aziende espositrici provenienti da 16 regioni e 5 Paesi europei. Si rivolge sia al grande pubblico sia agli operatori professionali. Quest'anno si terrà dal 29 novembre al 2 dicembre. Giunto alla sua XXV edizione, il salone-evento dedicato allʼarchitettura sostenibile e allʼedilizia offre una panoramica completa sulle soluzioni eco-sostenibili, le nuove tecnologie per l'efficienza energetica e la riduzione dei consumi, le energie rinnovabili e le novità su materiali, attrezzature e tecniche costruttive. Restructura si rivolge non solo ai professionisti del settore, ma anche ai visitatori, a chi si appresta a comprare, ristrutturare o anche solo ad operare piccoli interventi sulla propria abitazione. La cultura del “costruire sostenibile”, infatti, si forma innanzitutto partendo dalla sensibilizzazione di chi decide per lʼinvestimento, il privato, che a Restructura può quindi documentarsi sulle modalità più adatte a costruire e abitare consapevolmente. Oltre alla sezione espositiva, è in programma un ricco calendario di workshop e seminari tecnici per i professionisti insieme a iniziative mirate al grande pubblico non specializzato sui temi che toccano più da vicino le scelte abitative. Restructura è organizzato da Lingotto Fiere-GL events Italia. restructura.com

pag. 100 >

Note


Testata Periodicità

bioarchitettura-network.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

29 ottobre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura 2012 29 novembre - 2 dicembre

La 25° edizione di RESTRUCTURA, dal 29 novembre al 2 dicembre al Lingotto Fiere di Torino, propone a professionisti del settore e privati l’appuntamento annuale con gli aggiornamenti sulle soluzioni ecosostenibili, le nuove tecnologie per l'efficienza energetica e la riduzione dei consumi, le energie rinnovabili e le novità su materiali, attrezzature e tecniche costruttive.

info@restructura.com | www.restructura.com | Scarica il coupon sconto

pag. 101 >

Note


Testata Periodicità

architetturaxcostruire.lacasagiusta.it

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

29 ottobre 2012

Tiratura

Cartacea

Radio Web

x

---

Restructura 2012, dal 29 novembre al 2 dicembre 2012, Torino Dal 29 novembre al 2 dicembre 2012 si terrà presso il Lingotto Fiere di Torino una nuova edizione di Restructura - edilizia e architettura sostenibile. Restructura è un importante fiera annuale, rivolta ad un pubblico di professionisti operanti nel campo dell’ediliza come architetti, ingegneri, periti, geometri, imprese ma anche ai privati cittadini interessati ai molti argomenti trattati all’evento.L’area espositiva si sviluppa su 3 padiglioni più le aree esterne che coprono tutta la filiera dell’edilizia, dal progetto alla finitura, con un unico filo conduttore la sostenibilità. Restructura 2012 Sei sono le aree tematiche secondo le quali è organizzato l’evento: -CANTIERE e MACCHINE: sezione dove è possibile trovare tutto ciò che rigurda le macchine e le attrezzature tecnologiche per il cantiere. - EDILIZIA e FINITURE: nella quale sono presenti le principali aziende produttrici di finiture come coperture, rivestimenti, serramenti, pavimentazioni; dei nuovi sistemi costruttivi come facciate ventilate e sistemi prefabbricati; dei materiali e manufatti da costruzione oltre alla tradizionale area del recupero, restauro e decorazione. - ENERGIA e AMBIENTE: sezione destinata alle aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell’ambiente costruito come produzione alternativa del calore, bioarchitettura e rodotti ecologici, sistemi per risparmio e riciclo acqua. - IMPIANTI e SICUREZZA: con esposizione di aziende operanti nel settore degli impianti elettrici, sistemi e impianti di comunicazione, sicurezza e building automation, apparecchi di illuminazione, ecc. - SERVIZI e GESTIONE: dove si possono trovare le ultime novità offerte dai produttori di hardware e software per la progettazione, servizi finanziari e assicurativi, studi di progettazione, fornitori di servizi specifici per la professione. - ARREDO URBANO: sezione destinata alla aziende che si occupano degli spazi e dei percorsi pubblici, inclusi quelli verdi. A Restructura 2012 è previsto un ampio calendario eventi con convegni di approfondimento, seminari di aggiornamento, dimostrazioni di prodotto, appuntamenti con gli architetti, i RestrucTour per visitare i cantieri all’avanguardia, e molto altro.

pag. 102 >

Note


Testata Periodicità

wallstreetitalia.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

29 ottobre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Giunge alla XXV edizione "Restructura", il salone dell'architettura 'eco' Torino, 29 ott. - (Adnkronos) - Giunto alla sua XXV edizione, Restructura 2012, il salone dedicato all'architettura sostenibile e all'edilizia offre una panoramica sulle soluzioni eco-sostenibili, le nuove tecnologie per l'efficienza energetica e la riduzione dei consumi, le energie rinnovabili e le novità su materiali, attrezzature e tecniche costruttive. Dal 29 novembre al 2 dicembre al Lingotto Fiere di Torino, la manifestazione si rivolge non solo ai professionisti del settore, ma anche a chi deve comprare, ristrutturare o anche solo operare piccoli interventi sulla propria abitazione. La cultura del ''costruire sostenibile'', infatti, si forma innanzitutto partendo dalla sensibilizzazione di chi decide per l'investimento, il privato, che a Restructura può documentarsi sulle modalità più adatte a costruire e abitare consapevolmente. Oltre alla sezione espositiva, è in programma un calendario di workshop e seminari tecnici per i professionisti insieme a iniziative mirate al grande pubblico non specializzato sui temi che toccano più da vicino le scelte abitative.

pag. 103 >

Note


Testata Periodicità

architetti.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

29 ottobre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura 2012

Restructura compie 25 anni: sempre a fianco delle aziende e dei professionisti. Il più grande salone-evento del nord-ovest dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile.Dopo aver raccontato per venticinque anni i cambiamenti nel modo di progettare e ristrutturare le abitazioni, Restructura compie un quarto di secolo presentando un’edizione ricca di novità. Ancora una volta cercherà di andare incontro alle esigenze di un mercato sempre più orientato all’efficienza energetica, all’eco-sostenibilità e alla sicurezza, raccontando a operatori professionali e utenti finali gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità nei materiali e attrezzature. Forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione, la manifestazione si presenta all’appuntamento 2012 con un interessante convegno di apertura incentrato su uno dei più importanti interventi di riassetto urbanistico attualmente in corso in Italia: il recupero di un’area di Torino di ben 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall’insediamento Michelin. L’appuntamento, dal titolo “Area Nord Torino - Un processo di trasformazione per i prossimi 25 anni”, avrà luogo venerdì 30 novembre e vedrà protagonisti alcuni dei progettisti impegnati in questa grande trasformazione, tra cui gli Studi Picco, Rolla, Baietto Battiato Bianco, 421. Tra le iniziative collaterali in programma, un ruolo di primo piano é riservato ai RestrucTour con cui progettisti e architetti accompagnano i visitatori in cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità. Le visite guidate, che nelle passate edizioni hanno sempre ottenuto un grande riscontro di pubblico, si terranno nelle giornate di giovedì 29 novembre e sabato 1 dicembre e culmineranno con una novità per questa venticinquesima edizione: il tour “Architettura in Barrique” di domenica 2 dicembre, una visita guidata di quattro importanti cantine vinicole piemontesi caratterizzate da una ricerca architettonica contemporanea, utile anche per lo sviluppo dell'enoturismo. Negli stessi giorni di Restructura si svolgerà, inoltre, la seconda edizione di PROTEC, un importante focus su tecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale: le nostre case, infatti, sono inserite in un contesto territoriale e ambientale dal quale non possiamo prescindere. Il tema di approfondimento scelto per questa edizione sarà quello del rischio industriale, a partire dal convegno di apertura, che proporrà un confronto multidisciplinare per affrontare in modo consapevole e preventivo i pericoli, coinvolgendo enti di ricerca, di gestione/servizio e di tutela, per mettere in evidenza ruoli e approcci diversi. Accanto a questo focus, il rischio sismico e idrogeologico rimangono al centro dell’attenzione di PROTEC 2012, che sarà così ancora una volta un momento importante per riflettere su tematiche nevralgiche del sistema di protezione civile nazionale e per divulgare al pubblico importanti informazioni sulle buone pratiche di comportamento per ridurre pericoli e conseguenze in caso di grandi emergenze. Un doppio appuntamento, dunque, su temi fra loro complementari, per immaginare le città del futuro, lavorando insieme affinché siano migliori, più sicure e più vivibili. L'ente organizzatore è GL events Italia-Lingotto Fiere, in collaborazione con Edilcantiere.

pag. 104 >

Note


Testata Periodicità

cataniaoggi.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

29 ottobre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Sostenibilita, Appuntamenti. Giunge alla XXV edizione "Restructura", il salone dell'architettura 'eco' Torino, 29 ott. - (Adnkronos) - Giunto alla sua XXV edizione, Restructura 2012, il salone dedicato all'architettura sostenibile e all'edilizia offre una panoramica sulle soluzioni eco-sostenibili, le nuove tecnologie per l'efficienza energetica e la riduzione dei consumi, le energie rinnovabili e le novità su materiali, attrezzature e tecniche costruttive. Dal 29 novembre al 2 dicembre al Lingotto Fiere di Torino, la manifestazione si rivolge non solo ai professionisti del settore, ma anche a chi deve comprare, ristrutturare o anche solo operare piccoli interventi sulla propria abitazione. La cultura del ''costruire sostenibile'', infatti, si forma innanzitutto partendo dalla sensibilizzazione di chi decide per l'investimento, il privato, che a Restructura può documentarsi sulle modalità più adatte a costruire e abitare consapevolmente. Oltre alla sezione espositiva, è in programma un calendario di workshop e seminari tecnici per i professionisti insieme a iniziative mirate al grande pubblico non specializzato sui temi che toccano più da vicino le scelte abitative.

pag. 105 >

Note


Testata Periodicità

sassarinotizie.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

29 ottobre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Giunge alla XXV edizione "Restructura", il salone dell'architettura 'eco'

Torino, 29 ott. - (Adnkronos) - Giunto alla sua XXV edizione, Restructura 2012, il salone dedicato all'architettura sostenibile e all'edilizia offre una panoramica sulle soluzioni eco-sostenibili, le nuove tecnologie per l'efficienza energetica e la riduzione dei consumi, le energie rinnovabili e le novità su materiali, attrezzature e tecniche costruttive. Dal 29 novembre al 2 dicembre al Lingotto Fiere di Torino, la manifestazione si rivolge non solo ai professionisti del settore, ma anche a chi deve comprare, ristrutturare o anche solo operare piccoli interventi sulla propria abitazione. La cultura del ''costruire sostenibile'', infatti, si forma innanzitutto partendo dalla sensibilizzazione di chi decide per l'investimento, il privato, che a Restructura può documentarsi sulle modalità più adatte a costruire e abitare consapevolmente. Oltre alla sezione espositiva, è in programma un calendario di workshop e seminari tecnici per i professionisti insieme a iniziative mirate al grande pubblico non specializzato sui temi che toccano più da vicino le scelte abitative.

pag. 106 >

Note


Testata PeriodicitĂ

torino.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

29 ottobre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Sostenibilita': Restructura 2012, il salone dell'architettura 'eco' Torino, 29 ott. - (Adnkronos) - Giunto alla sua XXV edizione, Restructura 2012, il salone dedicato all'architettura sostenibile e all'edilizia offre una panoramica sulle soluzioni eco-sostenibili, le nuove tecnologie per l'efficienza energetica e la riduzione dei consumi, le energie rinnovabili e le novita' su materiali, attrezzature e tecniche costruttive. Dal 29 novembre al 2 dicembre al Lingotto Fiere di Torino, la manifestazione si rivolge non solo ai professionisti del settore, ma anche a chi deve comprare, ristrutturare o anche solo operare piccoli interventi sulla propria abitazione. La cultura del ''costruire sostenibile'', infatti, si forma innanzitutto partendo dalla sensibilizzazione di chi decide per l'investimento, il privato, che a Restructura puo' documentarsi sulle modalita' piu' adatte a costruire e abitare consapevolmente. Oltre alla sezione espositiva, e' in programma un calendario di workshop e seminari tecnici per i professionisti insieme a iniziative mirate al grande pubblico non specializzato sui temi che toccano piu' da vicino le scelte abitative.

pag. 107 >

Note


Testata PeriodicitĂ

liberoquotidiano.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

29 ottobre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Sostenibilita': Restructura 2012, il salone dell'architettura 'eco'

Torino, 29 ott. - (Adnkronos) - Giunto alla sua XXV edizione, Restructura 2012, il salone dedicato all'architettura sostenibile e all'edilizia offre una panoramica sulle soluzioni eco-sostenibili, le nuove tecnologie per l'efficienza energetica e la riduzione dei consumi, le energie rinnovabili e le novita' su materiali, attrezzature e tecniche costruttive. Dal 29 novembre al 2 dicembre al Lingotto Fiere di Torino, la manifestazione si rivolge non solo ai professionisti del settore, ma anche a chi deve comprare, ristrutturare o anche solo operare piccoli interventi sulla propria abitazione. La cultura del "costruire sostenibile", infatti, si forma innanzitutto partendo dalla sensibilizzazione di chi decide per l'investimento, il privato, che a Restructura puo' documentarsi sulle modalita' piu' adatte a costruire e abitare consapevolmente. Oltre alla sezione espositiva, e' in programma un calendario di workshop e seminari tecnici per i professionisti insieme a iniziative mirate al grande pubblico non specializzato sui temi che toccano piu' da vicino le scelte abitative.

pag. 108 >

Note


Testata PeriodicitĂ

scoop.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

30 ottobre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

RESTRUCTURA 2012 / 29 Novembre - 2 Dicembre 2012 / Torino

Torino, 29 ott. - (Adnkronos) - Giunto alla sua XXV edizione, Restructura 2012, il salone dedicato all'architettura sostenibile e all'edilizia offre una panoramica sulle soluzioni ecosostenibili, le nuove tecnologie per l'efficienza energetica e la riduzione dei consumi, le energie rinnovabili e le novita' su materiali, attrezzature e tecniche costruttive. Dal 29 novembre al 2 dicembre al Lingotto Fiere di Torino, la manifestazione si rivolge non solo ai professionisti del settore, ma anche a chi deve comprare, ristrutturare o anche solo operare piccoli interventi sulla propria abitazione. La cultura del "costruire sostenibile", infatti, si forma innanzitutto partendo dalla sensibilizzazione di chi decide per l'investimento, il privato, che a Restructura puo' documentarsi sulle modalita' piu' adatte a costruire e abitare consapevolmente. Oltre alla sezione espositiva, e' in programma un calendario di workshop e seminari tecnici per i professionisti insieme a iniziative mirate al grande pubblico non specializzato sui temi che toccano piu' da vicino le scelte abitative.

pag. 109 >

Note


Testata Periodicità

ecologiae.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

31 ottobre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura 2012, appuntamento con l’architettura eco a Torino, a fine novembre Restructura 2012, il prestigioso salone dell’architettura eco, della bioedilizia, del design ecoresponsabile torna al Lingotto Fiere di Torino dal 29 novembre al 2 dicembre 2012 per la sua 25ma edizione. Un’edizione che ancor più rispetto alle precedenti punta a essere un appuntamento imperdibile non solo per i professionisti ma anche per tutti i cittadini interessati ad acquistare o ristruttura un’abitazione, nonché per studenti e curiosi. La bioedilizia, l’architettura eco, il design ecosostenibile procedono a vele spiegate segnando livelli di interesse sempre più alti nei paesi industrializzati. L’Italia gioca un ruolo propositivo importante nel settore, e il salone Restructura è senz’altro tra gli appuntamenti annuali più importanti. Dai workshop per i professionisti e gli studenti alle iniziative informative per il grande pubblico, la 25ma edizione del salone Restructura si pone come un punto di incontro, perfezionamento e semplice divulgazione fondamentale nel settore dell’architettura eco italiano. Il salone, che prevede un’ampia area espositiva collocata entro 3 padiglioni nonché in aree esterne, copre tutta la filiera produttiva dal progetto alla finitura. Il salone è organizzato per aree tematiche. Troviamo la sezione Restructura Cantiere & Macchine, dedicata a macchinari e apparecchiature tecnologiche per i cantieri, la sezione Restructura Edilizia e Finiture, dedicata alle aziende attive nei settori delle finiture e dei materiali specifici, nonché al restauro e al recupero, la sezione Restructura Energia & Ambiente, dedicata alle aziende che puntano sulla realizzazione di nuove soluzioni ecosostenibili nell’ambito dell’edilizia, la sezione Restructura Impianti & Sicurezza, dedicata a impianti elettrici, di sicurezza, di illuminazione e comunicazione, la sezione Restructura Servizi & Gestione, dedicata ai prodotti hardware e sfotaware per la progettazione, nonché ai servizi finanziari e assicurativi per i professionisti, e infine la sezione Restructura & Arredo Urbano, dedicata la design green degli spazi pubblici. Il costo per l’accesso al salone dell’architettura eco è gratuito per i professionisti muniti di invito e pari a 9 euro per gli altri cittadini, ma va tenuto conto che è facilissimo ottenere riduzioni per avere il biglietto al prezzo di 7 euro, basta un coupon scaricabile online, o anche un bigletto GTT timbrato il giorno in cui ci si vuole recare al salone.

pag. 110 >

Note


Testata Periodicità

at.archiworld.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

5 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

RESTRUCTURA 2012: 29 novembre - 2 dicembre, Lingotto Fiere Torino RESTRUCTURA 2012 dal 29 novembre al 2 dicembre al Lingotto Fiere di Torino. Giunto alla sua XXV edizione, il salone-evento dedicato all’architettura sostenibile e all’edilizia offre una panoramica completa sulle soluzioni eco-sostenibili, le nuove tecnologie per l'efficienza energetica e la riduzione dei consumi, le energie rinnovabili e le novità su materiali, attrezzature e tecniche costruttive. Restructura si rivolge non solo ai professionisti del settore, ma anche ai visitatori, a chi si appresta a comprare, ristrutturare o anche solo ad operare piccoli interventi sulla propria abitazione. La cultura del “costruire sostenibile”, infatti, si forma innanzitutto partendo dalla sensibilizzazione di chi decide per l’investimento, il privato, che a Restructura può quindi documentarsi sulle modalità più adatte a costruire e abitare consapevolmente. Oltre alla sezione espositiva, è in programma un ricco calendario di workshop e seminari tecnici per i professionisti insieme a iniziative mirate al grande pubblico non specializzato sui temi che toccano più da vicino le scelte abitative. Restructura è organizzato da Lingotto Fiere-GL events Italia. Per scaricare l'ingresso omaggio, offerto da Bioarchitettura: http://www.restructura.com/invito_bioarchitettura.php

pag. 111 >

Note


Testata Periodicità

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

7 novembre 2012

Tiratura

Cartacea

lavoriincasa.it

Radio Web

x

---

Restructura 2012 Dal 29 novembre al 2 dicembre si terrà a Torino, presso il Lingotto Fiere, Restructura 2012, un salone dedicato alla ristrutturazione e alla costruzione edilizia.

Dopo i numeri positivi dello scorso anno che hanno visto partecipare all’evento più di 28.000 visitatori e oltre 500 espositori, anche quest’anno, dal 29 novembre al 2 dicembre 2012, si terrà a Torino Restructura 2012, una quattro giorni dedicata a tutta la filiera dell’edilizia, dal progetto alla finitura, con un unico filo conduttore: la sostenibilità, tema oramai onnipresente nel campo delle nuove costruzioni e della ristrutturazione. L’esposizione sarà organizzata secondo tre padiglioni, affiancati da aree esterne. In questi giorni verranno esposti i prodotti delle aziende partecipanti, tenuti i convegni di approfondimento, i seminari di aggiornamento, le dimostrazioni, gli appuntamenti con gli architetti, i RestrucTour per visitare i cantieri all’avanguardia. Tra le conferenze organizzate spiccano sicuramente quella sul Trasferimento di conoscenza in materia di sostenibilità energetica ambientale: i Protocolli di Certificazioni. Lo standard Leed, organizzata per giovedì 29 novembre, Il nuovo Conto Energia e le fonti rinnovabili: una concreta opportunità, che si svolgerà mercoledì 30, e Soluzioni abitative con Materiali di Riuso organizzata per giovedì 1 dicembre. Sono inoltre in programma diversi incontri anche relativi alle tematiche attuali delle detrazioni fiscali per le ristrutturazioni e del conto energia. La sostenibilità e la tecnologia, come già anticipato prima, costituiranno i cardini di molte discussioni: saranno analizzate tematiche relative al compostaggio, al risparmio energetico, al retrofitting, nonché i cambiamenti apportati nella nostra vita quotidiana dalla tecnologia, che ha permesso di migliorare tutte le attività legate al mondo domestico. La partecipazione è, quindi, non solo indirizzata agli specialisti del settore ma a tutti i cittadini che desiderano avere una panoramica completa in materia edilizia e fiscale.

I RestrucTour Nell’ambito, invece, dei RestructTour molto interessanti sono la visita guidata organizzata presso il Borgo dei Lavandai a Torino, progetto di nuova costruzione di cinque edifici residenziali nel quale spicca il Borgo Legno, posto su un basamento in cemento armato, su quattro piani, primo edificio pag. 112 >

Note


Testata Periodicità

lavorincasa.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

7 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

residenziale multipiano in legno realizzato in Piemonte con la tecnologia X-LAM a setti portanti, e la visita alla Casa in Paglia, a Saluggia, in provincia di Vercelli, dove sta prendendo forma un’abitazione, progettata dagli architetti Stefania Mancuso e Maurizio Macrì, che gode di tutti i comfort di una costruzione moderna, con un involucro realizzato con le balle di paglia, che, oltre a presentare prestazioni energetiche di una casa passiva, garantisce una qualità dell’aria interna incomparabile.

Tematiche di Restructura 2012 Il Salone è organizzato per aree tematiche omogenee: la prima è Restructura Cantiere & Macchine, sezione destinata alle macchine e attrezzature tecnologiche per il cantiere, veicoli da cava e cantiere, veicoli commerciali, macchine movimento terra, gru, ecc. La seconda è Restructura Edilizia & Finiture, destinata alle aziende operanti nei settori delle finiture, ossia coperture, rivestimenti, serramenti, pavimentazioni, dei più recenti sistemi costruttivi e dei materiali e manufatti da costruzione, come laterizi, acciaio e legno da costruzione. Sarà inoltre allestita la tradizionale area del recupero, restauro e decorazione organizzata in collaborazione con il C.N.A., Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa. La terza sezione, Restructura Energia & Ambiente è dedicata alle aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell’ambiente costruito con, ad esempio, la produzione alternativa del calore, il risparmio e il riciclo dell’acqua, il mantenimento del comfort interno, insomma tutti quei sistemi che costituiscono la bioarchitettura, cioè l’architettura pensata per non impattare sull’ambiente naturale. Restructura Impianti & Sicurezza è, invece, la sezione destinata agli impianti presenti nelle nostre case e indispensabili per le normali attività: sistemi elettrici, apparecchi di illuminazione, impianti di comunicazione, etc., nonché le apparecchiature destinate alla garanzia della sicurezza, alla domotica e alla automazione. La quinta sezione è Restructura Servizi & Gestione, nella quale verranno presentate, agli addetti ai servizi finanziari e assicurativi, agli studi di progettazione, e ai fornitori di servizi specifici per la professione, le ultime novità offerte dai produttori di hardware e software per la progettazione. Infine Restructura & Arredo Urbano, sezione destinata alla aziende che si occupano degli spazi e dei percorsi pubblici, compresi quelli verdi. Si tratta quindi di una fiera che abbraccia il mondo dell’edilizia a tutto tondo: dalle prime fasi di realizzazione di un nuovo manufatto fino alle normative e alle tecniche per la ristrutturazione, passando per materiali tradizionali e innovativi, macchinari e tecnologie all’avanguardia. Una fiera, quindi, in grado di soddisfare professionisti, aziende e privati cittadini. Per una panoramica completa sugli eventi in programma consultare il sito Restructura 2012.

pag. 113 >

Note


Testata Periodicità

fondazione.ordinearchitetti.mi.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

7 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura 2012 Dal 29 Novembre al 2 Dicembre 2012 si terrà a Torino la XXV edizione del salone-evento dedicato all’architettura sostenibile e all’edilizia. L'evento offre una panoramica completa sulle soluzioni ecosostenibili, le nuove tecnologie per l'efficienza energetica e la riduzione dei consumi, le energie rinnovabili e le novità su materiali, attrezzature e tecniche costruttive. Restructura si rivolge non solo ai professionisti del settore, ma anche ai visitatori, a chi si appresta a comprare, ristrutturare o anche solo ad operare piccoli interventi sulla propria abitazione. La cultura del “costruire sostenibile”, infatti, si forma innanzitutto partendo dalla sensibilizzazione di chi decide per l’investimento, il privato, che a Restructura può quindi documentarsi sulle modalità più adatte a costruire e abitare consapevolmente. Oltre alla sezione espositiva, è in programma un ricco calendario di workshop e seminari tecnici per i professionisti insieme a iniziative mirate al grande pubblico non specializzato sui temi che toccano più da vicino le scelte abitative. Restructura è organizzato da Lingotto Fiere-GL events Italia.

Lingotto Fiere Tel.: +39 011 66 44 111 Via Nizza, 294 Fax: +39 011 66 46 642 10126 Torino - Italia info@restructura.com Invito in allegato

pag. 114 >

Note


Testata Periodicità

100casa.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

7 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura 2012: Torino 29/11 - 02/12

Dopo aver raccontato per venticinque anni i cambiamenti nel modo di progettare e ristrutturare le abitazioni, Restructura compie un quarto di secolo presentando un’edizione ricca di novità.

Ancora una volta cercherà di andare incontro alle esigenze di un mercato sempre più orientato all’efficienza energetica, all’eco-sostenibilità e alla sicurezza, raccontando a operatori professionali e utenti finali gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità nei materiali e attrezzature. Tra le iniziative collaterali in programma, un ruolo di primo piano é riservato ai RestrucTour con cui progettisti e architetti accompagnano i visitatori in cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità. Le visite guidate, che nelle passate edizioni hanno sempre ottenuto un grande riscontro di pubblico, si terranno nelle giornate di giovedì 29 novembre e sabato 1 dicembre

pag. 115 >

Note


Testata Periodicità

ilgiornaledellaprotezionecivile.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

8 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Protec e Restructura, due eventi una meta: la resilienza Aprirà i battenti a breve Protec 2012 - Tecnologie e Servizi per la per la protezione civile ed ambientale, che si terrà a Torino dal 29 novembre al 2 dicembre, in contemporanea con Restructura, salone dell'edilizia e dell'architettura sostenibile: le novità, le tematiche e le proposte di questa 2° edizione in un'intervista all'Arch. Daniela Fabbris Giovedi 8 Novembre 2012 - Protec 2012 Si svolgerà a Torino - Lingotto Fiere - da giovedì 29 novembre a domenica 2 dicembre, la seconda edizione di Protec, Tecnologie e Servizi per la per la protezione civile ed ambientale. Lo slogan "prevenire proteggere e gestire" che caratterizza Protec ben sintetizza ematiche ed intenzioni di questo evento/focus congressuale. Anche per questa edizione l'Architetto Daniela Fabbris (nella foto) sarà la Responsabile del coordinamento scientifico del Comitato Promotore, le abbiamo quindi chiesto di anticiparci qualche novità ed informazione relative a Protec 2012: Architetto Fabbris, siamo alle porte della seconda edizione di Protec, salone delle tecnologie e servizi per la protezione civile ed ambientale, che si ripropone con una formula un po' diversa da quella dello scorso anno. La prima importante novità di quest'anno è che Protec si svolgerà nell'ambito di Restructura, salone dell'edilizia e dell'architettura sostenibile, alla sua XXV edizione: quali sinergie hanno portato alla decisione di unire le due manifestazioni, quali temi comuni e quali aspettative da questa collaborazione? "Innanzitutto siamo felici di presentare la nuova edizione di Protec che crediamo si stia consolidando come punto di riferimento nel panorama delle tematiche legate al vasto settore della Protezione Civile e Ambientale. In riferimento alla sua domanda, la contemporaneità dei due Saloni ha un suo perché: Restructura - consolidata manifestazione nel settore dell'edilizia, del restauro e dell'architettura sostenibile mette in pratica alcune delle tematiche trattate all'interno di Protec. Mi riferisco per esempio alle buone pratiche per costruire bene e in sicurezza o alle tecniche e ai materiali per il recupero e il restauro per esempio di edifici lesionati, o ai materiali rispettosi dell'ambiente ed ecocompatibili e altro ancora. Le sinergie tra le due manifestazioni sono quindi piuttosto evidenti e Lingotto Fiere, in accordo con i Responsabili delle due manifestazioni, ha ritenuto che i due Saloni potessero completarsi e arricchirsi a vicenda e soddisfare quindi un pubblico più vasto". Anche questa edizione di Protec sarà densa di convegni e seminari: su che cosa si focalizzeranno? C'è un filo conduttore che lega i temi trattati nei vari incontri? "La prima edizione aveva concentrato la parte convegnistica sui cambiamenti climatici e sul terremoto dell'Aquila; l'edizione di quest'anno verrà inaugurata da una sessione Plenaria su un tema molto interessante e nel contempo delicato: l'approccio integrato alla valutazione del Rischio sia in ambito pag. 116 >

Note


Testata Periodicità

ilgiornaledellaprotezionecivile.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

8 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

industriale che ambientale. Intorno a questo caposaldo si svilupperanno tutte le altre Sessioni plenarie - che non potranno certo trascurare il terremoto dell'Emilia - e i Seminari tecnici che approfondiranno le tematiche del Multirischio e della Business Continuity". A che tipo di pubblico si rivolgono: si tratta di convegni a carattere divulgativo o per addetti ai lavori? "Parlare oggi in Italia di prevenzione, valutazione, gestione e mitigazione dei rischi sia industriali sia ambientali significa da un canto informare correttamente la popolazione e dall'altro consentire un dialogo sempre più efficace tra tutti gli operatori del settore. Protec si pone entrambe gli obiettivi: coinvolgere la popolazione attraverso convegni a carattere divulgativo e consolidare una piattaforma di seminari e incontri tecnici finalizzati agli amministratori, professionisti, tecnici e volontari che operano nel settore". L'alto profilo dei convegni e dei relatori proposti a Protec ne fa un punto di riferimento nell'ambito delle manifestazioni di settore: si può dire che Protec punti ad avere non solo il profilo di evento espositivo ma che intenda porsi come momento di confronto fra mondo accademico, scientifico, istituzionale e innovazione tecnologica? "Protec è nato esattamente con la finalità di diventare uno strumento di confronto tra chi studia, amministra e gestisce il territorio affinchè i problemi legati alla Protezione Civile ed Ambientale non restino solo oggetto di "notizie giornalistiche catastrofiche" o temi per talk show che vengono pubblicizzati e messi in rete a disastro avvenuto. Protec punta sulla prevenzione e sul dialogo interdisciplinare, affinchè queste tematiche diventino materia di studio, confronto e corretta informazione non solo per gli addetti ai lavori ma anche corretti messaggi divulgativi per la popolazione". Altra novità di rilievo di questa edizione è che Protec dedicherà l'intera giornata del sabato ai volontari di protezione civile: come si articolerà questa giornata? Da quali iniziative sarà caratterizzata? "La Regione Piemonte - partner della manifestazione con Lingotto Fiere GL-events - vanta, oltre che una delle migliori organizzazioni nazionali di protezione civile, anche una vasta organizzazione di Volontari che, negli eventi catastrofici, affiancano le strutture governative con ottimi risultati di cooperazione. Proprio a loro Protec offrirà la vetrina per premiare tutte le associazioni che hanno partecipato a coadiuvare la Regione Piemonte in Emilia Romagna; alla giornata di celebrazione parteciperanno, oltre all'Assessore Ravello, i vertici del Settore di Protezione Civile della Regione Piemonte e tutte le associazioni di volontariato. Inoltre una squadra di volontari sarà a disposizione del pubblico negli spazi espositivi dedicati a Protec per illustrare l'uso della nuova cucina da campo che verrà esposta vicino allo stand della Regione Piemonte". Per quanto riguarda l'offerta espositiva, Protec ha deciso di puntare sulla prevenzione concentrandosi principalmente su aziende che operano nel settore della pianificazione e del governo del territorio, della gestione del rischio e delle strumentazioni di rilevamento e monitoraggio. Questo fa pensare che Protec si voglia dare una connotazione specifica nell'ambito delle manifestazioni di settore, forse meno generalista ma più "resiliente"? "Come ho avuto più modo di ribadire, Protec punta soprattutto sulla Prevenzione degli eventi catastrofici prima ancora che della loro Gestione. Prevenire significa studiare e conoscere a fondo sia il territorio, sia la sua storia geologica che meteorologica e per far ciò è necessario affidarsi a nuove tecnologie - come quelle che verranno esposte a Protec - ma anche non dimenticare le migliaia di dati storici raccolti e conservati presso gli Enti di tutela del territorio. Questo aspetto deve far riflettere chi gestisce il territorio e le emergenze per far sì che i politici, gli amministratori, i professionisti, i tecnici, gli operatori abbiano essi stessi un atteggiamento più resiliente nei confronti del Rischio".

pag. 117 >

Note


Testata Periodicità

architetto.info Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

8 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura 2012 Torino, Lingotto Fiere, dal 29 novembre al 2 dicembre 2012 Lʼappuntamento con lʼarchitettura “verde” è a Torino, dove andrà in scena, dal 29 novembre al 2 dicembre 2012, Restructura 2012, la 25ma edizione del salone dedicato allʼarchitettura sostenibile e allʼedilizia. La sezione espositiva di Restructura 2012 si sviluppa in tre padiglioni, più le aree esterne che coprono tutta la filiera dellʼedilizia, dal progetto alla finitura, con un unico fil rouge: la sostenibilità. Convegni di approfondimento, seminari di aggiornamento, dimostrazioni di prodotto, appuntamenti con gli architetti, i RestrucTour per visitare i cantieri allʼavanguardia, Restructura 2012 offre una panoramica completa sulle soluzioni eco-sostenibili, le nuove tecnologie per lʼefficienza energetica e la riduzione dei consumi, le energie rinnovabili e le novità su materiali, attrezzature e tecniche costruttive. Il Salone è organizzato per aree tematiche omogenee: Cantiere & Macchine, Edilizia & Finiture, Energia & Ambiente, Impianti & Sicurezza, Servizi & Gestione, Restructura & Arredo Urbano.

pag. 118 >

Note


Testata

indipedia.it

Cartacea

Periodicità

Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

9 novembre 2012

Tiratura

Radio Web

x

---

Restructura 2012 – Architettura ed edilizia sostenibile: dal 29 novembre al 2 dicembre al Lingotto Fiere di Torino Vi segnaliamo che dal 29 novembre al 2 dicembre si svolgerà a Torino presso Lingotto Fiere RESTRUCTURA 2012, la 25ma edizione del salone dedicato all’architettura sostenibile e all’edilizia. RESTRUCTURA 2012 è organizzato da GL events Italia-Lingotto Fiere ed offre una panoramica completa sulle soluzioni ecosostenibili, le nuove tecnologie per l’efficienza energetica e la riduzione dei consumi, le energie rinnovabili e le novità su materiali, attrezzature e tecniche costruttive. RESTRUCTURA si rivolge ai professionisti del settore, ma anche ai visitatori, perché la cultura del “costruire sostenibile” si forma innanzitutto partendo dalla sensibilizzazione dei privati. Per maggiori informazioni su vi rimandiamo al sito ufficiale della manifestazione: • http://www.restructura.com/ Per approfondimenti rimandiamo alla fonte: http://www.tuttogreen.it

pag. 119 >

Note


Testata Periodicità

guidafinestra.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

12 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Sistemi costruttivi. In scena la bioedilizia con Restructura 2012 Torino dal 29 novembre al 2 dicembre 2012 ospiterà la fiera dedicata alla bioedilizia Restructura 2012, presso gli spazi di Lingotto Fiere. Un’edizione speciale quella di quest’anno, che festeggia i primi venticinque anni della manifestazione. L’obiettivo è sempre quello di fare il punto sullo stato dell’arte del settore, raccontando ai suoi operatori e agli utenti finali gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e proponendo le novità in merito a materiali e attrezzature. Particolare attenzione sarà dedicata all’ecosostenibilità e all’efficienza energetica, tematiche di grande attualità. Oltre alla parte espositiva, l’edizione 2012 di Restructura prevede una serie di incontri, dal convegno di apertura a diversi eventi e workshop, oltre all’iniziativa incontra l’Architetto. Saranno riproposte anche le visite guidate, condotte insieme ai progettisti, dei RestrucTOUR. L’intento del programma di questi tour tematici è di scoprire le problematiche di partenza con cui i progettisti si sono dovuti confrontare e le soluzioni che sono poi state impiegate per risolverle. Il tutto analizzato sotto diversi aspetti, da quello architettonico, alla scelta di tecnologie e materiali innovativi, fino al loro impiego. Le realtà selezionate per questa edizione sono Casa Hollywood, situata a Torino in Corso Regina, il Borgo dei Lavandai, che si trova in Strada San Mauro, e la Casa in paglia a Saluggia. Mentre il tour Architettura in barrique racconterà la ricerca architettonica contemporanea che ha caratterizzato quattro importanti cantine vinicole piemontesi. Per maggiori informazioni, visita il sito di Restructura.

pag. 120 >

Note


Testata Periodicità

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

12 novembre 2012

Tiratura

Cartacea

blog.immobilcuneo.it

Radio Web

x

---

Fiera Restructura 2012 Torino

Dal 29/11 Al 02/12 Restructura Salone della Costruzione e Ristrutturazione edilizia Il Salone Restructura è un evento interamente dedicato al mondo dell’edilizia che di edizione in edizione si conferma uno spazio privilegiato per gli addetti ai lavori del settore e per il pubblico di visitatori interessati. A Restructura ogni settore legato all’industria è compreso nel area espositiva e diviene tema per specifici approfondimenti nella fase congressuale dell’evento, dalla cantieristica alla decorazione, dalla progettazione agli impianti. L’appuntamento Restructura è rivolto a chi opera nel settore della progettazione e della costruzione, ma anche al pubblico generico che decide e abita le strutture realizzate. Oltre ad un intenso programma di workshop e incontri tenuti da relatori di importanza internazionale sul mercato edile, Restructura vuole anche mostrare nella pratica le possibilità di intervento, per questo sono organizzati i RestrucTour diretti a cantieri dove gli edifici vengono realizzati con criteri in linea con quanto Restructura propone per l’edilizia del futuro. Anche all’interno del Lingotto Fiere saranno allestite aree dimostrative per offrire ai visitatori di Restructura un’esperienza interattiva e completa. Per il pubblico generico sono molto utili gli Sportelli Utenza allestiti nel corso della fiera Restructura, in questi punti informazione sono a disposizione professionisti della progettazione, ristrutturazione, impiantistica, serramenti che rispondono alle questioni poste dai visitatori e offriranno loro una consulenza gratuita e personalizzata. Settori Merceologici Macchine e attrezzature tecnologiche per il cantiere; Veicoli da cava e cantiere; Veicoli commerciali; Macchine movimento terra; Gru; Finiture; Sistemi costruttivi facciate ventilate; Sistemi prefabbricati; Materiali e manufatti da costruzione; Recupero, restauro e decorazione; Nuovi modelli e nuove soluzioni per il miglioramento dell’ambiente costruito; Impianti elettrici; Sistemi e impianti di comunicazione; Sicurezza e building automation; Apparecchi di illuminazione; Hardware e software per la progettazione; Servizi finanziari e assicurativi; Studi di progettazione; Servizi specifici per la professione. Categorie d’Interesse Pubblico ed operatori del settore Orari di Apertura 10.00 – 20.00 10.00 – 22.00 (venerdì) http://www.restructura.com/

pag. 121 >

Note


Testata Periodicità

europomice.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

12 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Fiere ed eventi

Dal 29 novembre a Torino si terrà il Salone Restructura 2012: convegni di approfondimento, seminari di aggiornamento, dimostrazioni di prodotto, appuntamenti con architetti, RestrucTour per visitare i cantieri all’avanguardia, per una quattro giorni dell’edilizia e dell’architettura, dal progetto alla finitura, con un unico filo conduttore: la sostenibilità. Il Salone è organizzato per aree tematiche omogenee: ■

Arredo urbano: sezione destinata alla aziende che si occupano degli spazi e dei percorsi pubblici, compresi quelli “verdi”.

Energia e ambiente: sezione destinata alle aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell’ambiente costruito (produzione alternativa del calore, bioarchitettura e prodotti ecologici, sistemi per risparmio e riciclo acqua, ecc.).

Cantiere e macchine

Edilizia e finiture

Impianti e sicurezza

Servizi e gestione

pag. 122 >

Note


Testata Periodicità

ilcercartigianodiqualita.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

12 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

RESTRUCTURA 2012: dal 29 novembre al 2 dicembre al Lingotto Fiere di Torino. Quattro giorni dedicati all’edilizia ed all’architettura XXV edizione del salone-evento dedicato all’architettura sostenibile e all’edilizia, organizzato da GL events Italia-Lingotto Fiere, offre una panoramica completa sulle soluzioni ecosostenibili, le nuove tecnologie per l'efficienza energetica e la riduzione dei consumi, le energie rinnovabili e le novità su materiali, attrezzature e tecniche costruttive. RESTRUCTURA si rivolge non solo ai professionisti del settore, ma anche ai visitatori, perché la cultura del “costruire sostenibile” si forma innanzitutto partendo dalla sensibilizzazione di chi decide per l’investimento, il privato, che a RESTRUCTURA può quindi documentarsi sulle modalità più adatte a costruire e abitare consapevolmente e a chiunque si appresti a comprare, ristrutturare o anche solo ad operare piccoli interventi sulla propria abitazione. Il Salone è organizzato per aree tematiche omogenee: • RESTRUCTURA CANTIERE & MACCHINE: sezione destinata alle macchine e attrezzature tecnologiche per il cantiere, veicoli da cava e cantiere, veicoli commerciali, macchine movimento terra, gru, ecc. • RESTRUCTURA EDILIZIA & FINITURE: sezione destinata alle aziende operanti nei settori delle finiture (coperture, rivestimenti, serramenti, pavimentazioni, ecc.) dei più recenti sistemi costruttivi (facciate ventilate, sistemi prefabbricati, ecc.) e dei materiali e manufatti da costruzione (laterizi, acciaio e legno da costruzione, ecc.) oltre alla tradizionale area del recupero, restauro e decorazione organizzata in collaborazione con il C.N.A., Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa. • RESTRUCTURA ENERGIA & AMBIENTE: sezione destinata alle aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell’ambiente costruito (produzione alternativa del calore, bioarchitettura e prodotti ecologici, sistemi per risparmio e riciclo acqua, ecc.). • RESTRUCTURA IMPIANTI & SICUREZZA: sezione destinata agli impianti elettrici, ai sistemi e impianti di comunicazione, sicurezza e building automation, agli apparecchi di illuminazione, ecc. • RESTRUCTURA SERVIZI & GESTIONE: sezione destinata alle ultime novità offerte dai produttori di hardware e software per la progettazione, ai servizi finanziari e assicurativi, agli studi di progettazione, e ai fornitori di servizi specifici per la professione. • RESTRUCTURA & ARREDO URBANO: sezione destinata alla aziende che si occupano degli spazi e dei percorsi pubblici, compresi quelli “verdi”. ORARI: 29 novembre dalle ore 10,00 alle ore 20,00 30 novembre dalle ore 10,00 alle ore 22,00 1 e 2 dicembre dalle ore 10,00 alle ore 20,00

pag. 123 >

Note


Testata Periodicità

infoimpianti.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

12 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Bioedilizia. Al via Restructura 2012, per il costruire sostenibile Negli spazi di Lingotto Fiere di Torino, dal 29 novembre al 2 dicembre, si terrà Restructura 2012, la fiera dedicata alla bioedilizia. Un’edizione speciale quella del 2012, che festeggia i primi venticinque anni della manifestazione. Con una particolare attenzione all’ecosostenibilità e all’efficienza energetica, la fiera si propone di fare il punto sullo stato dell’arte del settore, raccontando ai suoi operatori e agli utenti finali gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e proponendo le novità in merito a materiali e attrezzature. Oltre alla parte espositiva, l’edizione 2012 di Restructura prevede una serie di incontri, dal convegno di apertura a diversi eventi e workshop, oltre all’iniziativa incontra l’Architetto. Saranno riproposte anche le visite guidate, condotte insieme ai progettisti, dei RestrucTOUR. L’intento del programma dei tour tematici è scoprire le problematiche di partenza con cui i progettisti si sono dovuti confrontare e le soluzioni che sono poi state impiegate per risolverle. Il tutto analizzato sotto diversi aspetti, da quello architettonico, alla scelta di tecnologie e materiali innovativi, fino al loro impiego. Le realtà selezionate per questa edizione sono Casa Hollywood, situata a Torino in Corso Regina, il Borgo dei Lavandai, che si trova in Strada San Mauro, e la Casa in paglia a Saluggia. Mentre il tour Architettura in barrique racconterà la ricerca architettonica contemporanea che ha caratterizzato quattro importanti cantine vinicole piemontesi. Per maggiori informazioni, visita il sito di Restructura.

pag. 124 >

Note


Testata Periodicità

expoclima.net Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

12 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

RESTRUCTURA 2012

Dal29/11/2012 al 02/12/2012 Lingotto Fiere - Torino - ITALIA Restructura è il salone dedicato all'edilizia e all'architettura sostenibile che si tiene dal 29 novembre al 2 dicembre 2012 presso il Lingotto Fiere di Torino. Il Salone è suddiviso in base ad aree tematiche: Cantiere e Macchine, Edilizia e Finiture, Energia e Ambiente, Impianti e Sicurezza, Servizi e Gestione e Arredo Urbano. Il padiglione dedicato ad Energia e Ambiente presenta aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell’ambiente costruito (produzione alternativa del calore, bioarchitettura e prodotti ecologici, sistemi per risparmio e riciclo acqua, ecc.). A fare da cornice all'evento una serie di convegni, seminari, dimostrazioni di prodotto, appuntamenti con architetti e Restructour, visite a cantieri d'avanguardia. L'ultima edizione ha registrato circa 500 espositori e quasi 30mila visitatori.

pag. 125 >

Note

Tipologia:

La fiera dedicata all'edilizia e all'architettura sostenibile

Telefono: *

+39 011 6644396

email:

eventi@restructura.com

Sito web:

www.restructura.com


Testata Periodicità

ilsole24ore.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

13 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Soluzioni sostenibili a Restructura 2012 Dal 29 novembre al 2 dicembre 2012 al Lingotto Fiere di Torino si terrà Restructura, il salone-evento dedicato all'architettura sostenibile e all'edilizia.

Giunto alla sua XXV edizione, dedicato all'architettura sostenibile una panoramica completa sulle sostenibili, le nuove tecnologie

il salone-evento e all'edilizia offre soluzioni ecoper l'efficienza

energetica e la riduzione dei consumi, le energie rinnovabili e le novità su materiali, attrezzature e tecniche costruttive. Restructura si rivolge non solo ai professionisti del settore, ma anche ai visitatori, a chi si appresta a comprare, ristrutturare o anche solo ad operare piccoli interventi sulla propria abitazione. La cultura del "costruire sostenibile", infatti, si forma innanzitutto partendo dalla sensibilizzazione di chi decide per l'investimento, il privato, che a Restructura può quindi documentarsi sulle modalità più adatte a costruire e abitare consapevolmente. Oltre alla sezione espositiva, è in programma un ricco calendario di workshop e seminari tecnici per i professionisti insieme a iniziative mirate al grande pubblico non specializzato sui temi che toccano più da vicino le scelte abitative. Appuntamento Restructura dal 29 novembre al 2 dicembre 2012 Lingotto Fiere, Torino www.restructura.com

pag. 126 >

Note


Testata Periodicità

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

13 novembre 2012

Tiratura

Cartacea

materialicasa.com

Radio Web

x

---

Restructura ai blocchi di partenza

Si apre presso il Lingotto Fiere di Torino, il 29 novembre prossimo, Restructura, il salone-evento dedicato all'architettura sostenibile e all'edilizia, giunto alla sua XXV edizione. In primo piano soluzioni eco-sostenibili, nuove tecnologie per l'efficienza energetica e la riduzione dei consumi, energie rinnovabili e novità su materiali, attrezzature e tecniche costruttive.

Rivolta non solo ai professionisti del settore, ma anche al privato che si appresta a comprare, ristrutturare o anche solo a operare piccoli interventi sulla propria abitazione, la fiera offre oltre alla sezione espositiva, un ricco calendario di workshop e seminari tecnici per i professionisti insieme a iniziative mirate al grande pubblico non specializzato sui temi che toccano più da vicino le scelte abitative. Restructura è organizzata da Lingotto Fiere-GL events Italia.

pag. 127 >

Note


Testata Periodicità

edilia2000.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

13 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Bioedilizia, ecosostenibilità ed efficienza energetica: Restructura 2012 - La fiera che offre tecnologie e materiali innovativi Al Lingotto Fiere di Torino ritorna RESTRUCTURA perché la cultura del "costruire sostenibile" si forma innanzitutto partendo dalla sensibilizzazione di chi compra-casa e di chi ristruttura. La XXV edizione del salone-evento dedicato all’architettura sostenibile e all’edilizia offre una panoramica sulle soluzioni eco-sostenibili, le nuove tecnologie per l'efficienza energetica e la riduzione dei consumi, le energie rinnovabili e le novità su materiali, attrezzature e tecniche costruttive.

RESTRUCTURA 2012 si rivolge, quindi, non solo ai professionisti del settore, ma anche ai privati che potranno documentarsi sulle modalità più adatte a costruire e abitare consapevolmente la propria abitazione. RESTRUCTURA: dal 29 novembre al 2 dicembre Lingotto Fiere - Via Nizza 294 - 10126 Torino

pag. 128 >

Note


Testata Periodicità

yeslife.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

13 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura: 29 novembre-2 dicembre, Torino Dal 29 novembre al 2 dicembre al Lingotto Fiere di Torino torna Restructura, la 25ma edizione del salone dedicato all’architettura sostenibile e all’edilizia. Restructura 2012 offre una panoramica completa sulle soluzioni eco-sostenibili, le nuove tecnologie per l’efficienza energetica e la riduzione dei consumi, le energie rinnovabili e le novità su materiali, attrezzature e tecniche costruttive. La manifestazione si rivolge ai professionisti del settore, ma anche ai visitatori, perché la cultura del “costruire sostenibile” si forma innanzitutto partendo dalla sensibilizzazione dei privati.

Quando: 29 novembre - 2 dicembre 2012 Info: Restructura 2012

pag. 129 >

Note


Testata Periodicità

inturintoday.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

13 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura - Lingotto di Torino Fiera in corso dal 29 novembre al 2 dicembre 2012 La fiera dell’architettura e delle’edilizia per una giro a 360 gradi delle soluzioni eco-sostenibili e delle tecnologie deputate all'efficienza energetica per la casa.

Orari: 8 dicembre dalle ore 5.00 alle ore 8.00. Biglietti: si rimanda al sito ufficiale. Telefono: +39.011.6644111, fax +39.011.6644111 E-mail: info@restructura.com Sito Web: Restructura Orari: giovedì, sabato e domenica dalle 10.00 alle 20.00; venerdì dalle 10.00 alle 22.00. Biglietti: si rimanda al sito ufficiale. Telefono: +39.011.6644111, fax +39.011.6646642 E-mail: info@protec-italia.it Sito Web: Protec

pag. 130 >

Note


Testata Periodicità

guidaformazione.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

13 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura 2012 a Torino Dal 29 novembre al 2 dicembre 2012 al Lingotto Fiere di Torino si svolgerà Restructura, salone dedicato all'edilizia. L'evento è aperto al pubblico e agli operatori professionali. Dal progetto alla sua realizzazione, passando per il cantiere: Restructura offre una panoramica completa sul mondo delle costruzioni attraverso materiali, tecnologie e knowhow che coinvolge tutti gli attori del settore. Il confronto fra operatori professionali e i momenti di approfondimento per i potenziali utenti fanno da cornice al ricco calendario di eventi. Restructura offre momenti di informazione specifici per il grande pubblico, come le indicazioni progettuali date dagli architetti, insieme ad eventi dedicati al confronto e all’approfondimento per gli operatori professionali. I CONTENUTI DI RESTRUCTURA 2012 • La sezione espositiva: 3 padiglioni più le aree esterne che coprono tutta la filiera dell’edilizia, dal progetto alla finitura, con un unico fil rouge. La sostenibilità. • Il Calendario eventi: i convegni di approfondimento, i seminari di aggiornamento, le dimostrazioni di prodotto, gli appuntamenti con gli architetti, i RestrucTour per visitare i cantieri all’avanguardia, e tanto altro, per una quattro giorni dell’edilizia e dell’architettura a tutto tondo. AREE TEMATICHE • Cantiere & macchine: sezione destinata alle macchine e attrezzature tecnologiche per il cantiere, veicoli da cava e cantiere, veicoli commerciali, macchine movimento terra, gru, ecc. • Edilizia e finiture: sezione destinata alle aziende operanti nei settori delle finiture (coperture, rivestimenti, serramenti, pavimentazioni, ecc.) dei più recenti sistemi costruttivi (facciate ventilate, sistemi prefabbricati, ecc.) e dei materiali e manufatti da costruzione (laterizi, acciaio e legno da costruzione, ecc.) oltre alla tradizionale area del recupero, restauro e decorazione organizzata in collaborazione con il C.N.A., Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa. • Energia e ambiente: sezione destinata alle aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell’ambiente costruito (produzione alternativa del calore, bioarchitettura e prodotti ecologici, sistemi per risparmio e riciclo acqua, ecc.). • Impianti e sicurezza: sezione destinata agli impianti elettrici, ai sistemi e impianti di comunicazione, sicurezza e building automation, agli apparecchi di illuminazione, ecc. • Servizi e gestione: sezione destinata alle ultime novità offerte dai produttori di hardware e software per la progettazione, ai servizi finanziari e assicurativi, agli studi di progettazione, e ai fornitori di servizi specifici per la professione. • Arredo urbano: sezione destinata alla aziende che si occupano degli spazi e dei percorsi pubblici, compresi quelli “verdi”. ORARI 29 novembre dalle ore 10,00 alle ore 20,00 30 novembre dalle ore 10,00 alle ore 22,00 1 e 2 dicembre dalle ore 10,00 alle ore 20,00 COSTO BIGLIETTI Operatori Professionali GRATUITO se muniti di biglietto invito Pubblico Intero 9€ Ridotto 7€ (con coupon scaricabile on-line) Ridotto 7€ (con abbonamento mensile GTT o biglietto convalidato il giorno stesso) Ridotto 7€ (scuole) Ridotto Speciale 5€ (con abbonamento annuale o plurimensile GTT) pag. 131 >

Note


Testata Periodicità

madeinitaly.tv Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

13 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura 2012 dal 29 novembre al 2 dicembre al Lingotto Fiere di Torino. Giunto alla sua XXV edizione, il salone-evento dedicato all’architettura sostenibile e all’edilizia offre una panoramica completa sulle soluzioni eco-sostenibili, le nuove tecnologie per l’efficienza energetica e la riduzione dei consumi, le energie rinnovabili e le novità su materiali, attrezzature e tecniche costruttive. Restructura si rivolge non solo ai professionisti del settore, ma anche ai visitatori, a chi si appresta a comprare, ristrutturare o anche solo ad operare piccoli interventi sulla propria abitazione. La cultura del “costruire sostenibile”, infatti, si forma innanzitutto partendo dalla sensibilizzazione di chi decide per l’investimento, il privato, che a Restructura può quindi documentarsi sulle modalità più adatte a costruire e abitare consapevolmente. Oltre alla sezione espositiva, è in programma un ricco calendario di workshop e seminari tecnici per i professionisti insieme a iniziative mirate al grande pubblico non specializzato sui temi che toccano più da vicino le scelte abitative. Restructura è organizzato da Lingotto Fiere-GL events Italia.

pag. 132 >

Note


Testata Periodicità

tuttogreen.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

13 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura 2012 – Architettura ed edilizia sostenibile: dal 29 novembre al 2 dicembre al Lingotto Fiere di Torino

Vi segnaliamo che dal 29 novembre al 2 dicembre si svolgerà a Torino presso Lingotto Fiere RESTRUCTURA 2012, la 25ma edizione del salone dedicato all’architettura sostenibile e all’edilizia. RESTRUCTURA 2012 è organizzato da GL events Italia-Lingotto Fiere ed offre una panoramica completa sulle soluzioni eco-sostenibili, le nuove tecnologie per l’efficienza energetica e la riduzione dei consumi, le energie rinnovabili e le novità su materiali, attrezzature e tecniche costruttive. RESTRUCTURA si rivolge ai professionisti del settore, ma anche ai visitatori, perché la cultura del “costruire sostenibile” si forma innanzitutto partendo dalla sensibilizzazione dei privati. Per maggiori informazioni su vi rimandiamo al sito ufficiale della manifestazione: www.restructura.com

pag. 133 >

Note


Testata Periodicità

architoscana.org Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

13 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura 2012 Giunto alla sua XXV edizione, il salone-evento dedicato all’architettura sostenibile e all’edilizia offre una panoramica completa sulle soluzioni eco-sostenibili, le nuove tecnologie per l'efficienza energetica e la riduzione dei consumi, le energie rinnovabili e le novità su materiali, attrezzature e tecniche costruttive. Restructura si rivolge non solo ai professionisti del settore, ma anche ai visitatori, a chi si appresta a comprare, ristrutturare o anche solo ad operare piccoli interventi sulla propria abitazione. La cultura del “costruire sostenibile”, infatti, si forma innanzitutto partendo dalla sensibilizzazione di chi decide per l’investimento, il privato, che a Restructura può quindi documentarsi sulle modalità più adatte a costruire e abitare consapevolmente. Oltre alla sezione espositiva, è in programma un ricco calendario di workshop e seminari tecnici per i professionisti insieme a iniziative mirate al grande pubblico non specializzato sui temi che toccano più da vicino le scelte abitative. Restructura è organizzato da Lingotto Fiere-GL events Italia. Per scaricare l'ingresso omaggio, offerto da Bioarchitettura: http://www.restructura.com/invito_bioarchitettura.php

pag. 134 >

Note


Testata Periodicità

architetturain.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

13 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

29 NOVEMBRE – 2 DICEMBRE. Torino, RESTRUCTURA 2012 Salone dedicato alla costruzione e ristrutturazione edilizia. Catalogo, settori espositivi, informazioni per visitatori e espositori. I CONTENUTI DI RESTRUCTURA 2012 • La sezione espositiva: 3 padiglioni più le aree esterne che coprono tutta la filiera dell’edilizia, dal progetto alla finitura, con un unico fil rouge. La sostenibilità. • Il Calendario eventi: i convegni di approfondimento, i seminari di aggiornamento, le dimostrazioni di prodotto, gli appuntamenti con gli architetti, i RestrucTour per visitare i cantieri all’avanguardia, e tanto altro, per una quattro giorni dell’edilizia e dell’architettura a tutto tondo. Il Salone è organizzato per aree tematiche omogenee: •RESTRUCTURA CANTIERE & MACCHINE: sezione destinata alle macchine e attrezzature tecnologiche per il cantiere, veicoli da cava e cantiere, veicoli commerciali, macchine movimento terra, gru, ecc. •RESTRUCTURA EDILIZIA & FINITURE: sezione destinata alle aziende operanti nei settori delle finiture (coperture, rivestimenti, serramenti, pavimentazioni, ecc.) dei più recenti sistemi costruttivi (facciate ventilate, sistemi prefabbricati, ecc.) e dei materiali e manufatti da costruzione (laterizi, acciaio e legno da costruzione, ecc.) oltre alla tradizionale area del recupero, restauro e decorazione organizzata in collaborazione con il C.N.A., Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa. •RESTRUCTURA ENERGIA & AMBIENTE: sezione destinata alle aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell’ambiente costruito (produzione alternativa del calore, bioarchitettura e prodotti ecologici, sistemi per risparmio e riciclo acqua, ecc.). •RESTRUCTURA IMPIANTI & SICUREZZA: sezione destinata agli impianti elettrici, ai sistemi e impianti di comunicazione, sicurezza e building automation, agli apparecchi di illuminazione, ecc. •RESTRUCTURA SERVIZI & GESTIONE: sezione destinata alle ultime novità offerte dai produttori di hardware e software per la progettazione, ai servizi finanziari e assicurativi, agli studi di progettazione, e ai fornitori di servizi specifici per la professione. •RESTRUCTURA & ARREDO URBANO: sezione destinata alla aziende che si occupano degli spazi e dei percorsi pubblici, compresi quelli “verdi”.

pag. 135 >

Note


Testata Periodicità

expoportale.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

13 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

A Lingotto Fiere torna Restructura: il più grande saloneevento dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile Dopo aver raccontato per venticinque anni i cambiamenti nel modo di progettare e ristrutturare le abitazioni, Restructura compie un quarto di secolo presentando un’edizione ricca di novità. Ancora una volta cercherà di andare incontro alle esigenze di un mercato sempre più orientato all’efficienza energetica, all’ecosostenibilità e alla sicurezza, raccontando a operatori professionali e utenti finali gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità nei materiali e attrezzature. Forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione, la manifestazione si presenta all’appuntamento 2012 con un interessante convegno di apertura incentrato su uno dei più importanti interventi di riassetto urbanistico attualmente in corso in Italia: il recupero di un’area di Torino di ben 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall’insediamento Michelin. L’appuntamento, dal titolo Area Nord Torino - Un processo di trasformazione per i prossimi 25 anni, avrà luogo venerdì 30 novembre e vedrà protagonisti alcuni dei progettisti impegnati in questa grande trasformazione, tra cui gli Studi Picco, Rolla, Baietto Battiato Bianco, 421. Tra le iniziative collaterali in programma, un ruolo di primo piano è riservato ai RestrucTour, durante i quali progettisti e architetti accompagnano i visitatori in cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità. Le visite guidate, che nelle passate edizioni hanno sempre ottenuto un grande riscontro di pubblico, si terranno nelle giornate di giovedì 29 novembre e sabato 1 dicembre e culmineranno con una novità per questa venticinquesima edizione: il tour Architettura in Barrique di domenica 2 dicembre, una visita guidata di quattro importanti cantine vinicole piemontesi caratterizzate da una ricerca architettonica contemporanea, utile anche per lo sviluppo dell'enoturismo. Negli stessi giorni di Restructura si svolgerà, inoltre, la seconda edizione di PROTEC (protec-italia.it), focus su tecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale: le nostre case, infatti, sono inserite in un contesto territoriale e ambientale dal quale non possiamo prescindere. Il tema di approfondimento scelto per questa edizione sarà quello del rischio industriale, a partire dal convegno di apertura, che proporrà un confronto multidisciplinare per affrontare in modo consapevole e preventivo i pericoli, coinvolgendo enti di ricerca, di gestione/servizio e di tutela, per mettere in evidenza ruoli e approcci diversi. Accanto a questo focus, il rischio sismico e idrogeologico rimangono al centro dell’attenzione di PROTEC 2012, che sarà così ancora una volta un momento importante per riflettere su tematiche nevralgiche del sistema di protezione civile nazionale e per divulgare al pubblico importanti informazioni sulle buone pratiche di comportamento per ridurre pericoli e conseguenze in caso di grandi emergenze. Un doppio appuntamento, dunque, su temi fra loro complementari, per immaginare le città del futuro, lavorando insieme affinché siano migliori, più sicure e più vivibili.

pag. 136 >

Note


Testata Periodicità

energierinnovabilipro.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

13 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Bioedilizia a Torino: in arrivo Restructura 2012 Sarà il Lingotto Fiere di Torino ad ospitare Restructura 2012, una delle maggiori fiere italiane dedicate alla bioedilizia, in corso dal 29 novembre al 2 dicembre. Giunta alla sua venticinquesima edizione, la Fiera rappresenta un momento di scambio molto importante per gli addetti ai lavori rispetto alle nuove tecnologie impiegate nel campo della bioarchitettura. Il risparmio energetico, verso il quale si muovono i maggiori governi del mondo – necessario se non vogliamo ritrovarci senza risorse negli anni a venire – ha mosso il mercato dell’edilizia verso soluzioni sempre più green. Materiali riciclati e rispettosi dell’ambiente, sistemi costruttivi e tutto ciò che di ecosostenibile ruota intorno all’edilizia, sarà in mostra con le ultime novità, a disposizione di produttori e consumatori. La Fiera avrà un’area espositiva ma anche una zona meeting, nella quale si alterneranno workshop formativi e numerosi eventi. Ci saranno anche delle visite guidate, come quelle del cosiddetto RestrucTOUR. Sarà possibile recarsi presso “Casa Hollywood”, un cantiere situato a Torino in cui si sta lavorando alla ristrutturazione dell’edificio un tempo sede del cinema Hollywood. I tour, guidati dagli stessi progettisti, rappresentano un momento di formazione unico e prezioso, grazie al quale si potrà capire come si crea – con tutte le difficoltà del caso – un immobile dal basso impatto ambientale. Il RestrucTOUR farà tappa anche al “Borgo dei Lavandai”, definito un’oasi di case ecologiche, ed alla “Casa in paglia” situata a Saluggia, in provincia di Vercelli. Infine, segnaliamo il tour Architettura in barrique, dedicato alle scelte architettoniche contemporanee di quattro rinomate cantine vinicole del Piemonte.

pag. 137 >

Note


Testata Periodicità

fiere.traveleurope.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

13 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura

Progettisti, maestranze, artigiani, utenti: per tutti, anche quest’anno, l’appuntamento si rinnova a Restructura. Dal progetto alla sua realizzazione, passando per il cantiere, è obiettivo costante offrire una panoramica completa sul mondo delle costruzioni attraverso materiali, tecnologie e know-how coinvolgendo tutti gli attori del settore. Il confronto fra operatori professionali da un lato e i momenti di approfondimento per i potenziali utenti dall’altro, fanno da cornice al ricco calendario di eventi. Non a caso, il crescente successo di Restructura sta nella sua identità ibrida. Molte anime, molte voci, molte idee: un salone completo per un settore composito.

pag. 138 >

Note


Testata Periodicità

architetto.info Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

16 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura compie 25 anni Non solo esposizione, ma un fitto programma di eventi

A Torino dal 29 novembre al 2 dicembre torna il più grande salone-evento del nord-ovest dedicato allʼedilizia e allʼarchitettura sostenibile. Lʼobiettivo è sempre lo stesso: raccontare agli operatori del settore e agli utenti finali, i privati, gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità sui materiali e le attrezzature, concentrando sempre di più lʼattenzione su ecosostenibilità ed efficienza energetica. Restructura, organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere e forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione, si presenta allʼappuntamento 2012 con un grande convegno - venerdì 30 - incentrato su uno dei più importanti interventi di riassetto urbanistico attualmente in corso in Italia: il recupero di unʼarea di Torino di ben 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dallʼinsediamento Michelin. Ma Restructura 2012 non sarà solo esposizione. Oltre allʼappuntamento del venerdì, infatti, presso lʼArena Incontri e allʼinterno dello stand Edilcantiere, si tengono sei workshop di apprendimento e confronto per i professionisti del settore edile e i progettisti, per prendere confidenza diretta con i nuovi materiali e le nuove tecniche di lavorazione. Per tutti i visitatori, poi, anche questʼanno torna Incontra lʼArchitetto: come in un vero e proprio studio, alcuni architetti mettono a disposizione la propria professionalità in incontri della durata di 30 minuti, in cui chi ha la necessità di metter mano alla propria casa può raccogliere le prime indicazioni progettuali su impianti, materiali e soluzioni tecniche. Dopo aver registrato il “tutto esaurito” nella passate edizioni, completano la proposta degli eventi i RestrucTOUR, visite organizzate in collaborazione con Edilcantiere in cui progettisti e architetti accompagnano i visitatori in cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità (prenotazioni tramite il sito restructura.com). I tour si tengono giovedì 29 novembre e sabato 1 dicembre: clou di questa venticinquesima edizione Architettura in Barrique, in programma domenica 2, una visita guidata a quattro cantine vinicole piemontesi caratterizzate da una ricerca architettonica contemporanea. Restructura si conferma quindi come il punto di riferimento non solo per gli operatori del settore edile, ma anche per tutti coloro che desiderano avere un confronto con i professionisti, ricevere consulenza e informazioni, farsi unʼidea chiara e concreta di nuove tecnologie e nuovi materiali capaci di contribuire efficacemente a un risparmio energetico significativo. Negli stessi giorni di Restructura si svolge anche la seconda edizione di Protec (protec-italia.it), focus su tecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale.

pag. 139 >

Note


Testata Periodicità

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

19 novembre 2012

Tiratura

Cartacea

improntaunika.it

TV Radio Web

x

---

R E S T R U C T U R A 2 0 1 2 : P U N TA S U E F F I C I E N Z A ENERGETICA E SOSTENIBILITAʼ AMBIENTALE Restructura, la storica fiera dellʼedilizia e del recupero del Lingotto di Torino, compie questʼanno un quarto di secolo e lo fa presentandosi al pubblico a pochi giorni dalla firma del nuovo decreto che incentiva le ristrutturazioni e lʼimpiego delle cosiddette rinnovabili termiche, per tentare di rilanciare il settore edile e, al tempo stesso, centrare gli obiettivi europei di recupero del patrimonio immobiliare esistente. La fiera si muove, come di consueto, su due piani, B2B e B2C, per aggiornare gli operatori del settore sulle normative e le nuove soluzioni in termini di sistemi costruttivi, materiali e attrezzature, e per raccontare agli utenti privati le opportunità riservate a chi intende ristrutturare i propri immobili, concentrando sempre di più l’attenzione su ecosostenibilità ed efficienza energetica. La cultura del “costruire sostenibile” si forma infatti, innanzitutto, partendo dalla sensibilizzazione di chi decide per l’investimento, ovvero il privato che vuole ristrutturare casa, comprare un immobile ristrutturato o anche solo operare piccoli interventi sulla propria abitazione. La manifestazione, organizzata da GL Events Italia-Lingotto Fiere con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino, prenderà il via il prossimo 29 novembre presso il Lingotto Fiere e proseguirà

fino al 2

dicembre. Il Salone si articolerà su tre Padiglioni ed è organizzato per sette aree tematiche omogenee: Cantiere e Macchine; Edilizia e finiture; Energia e Ambiente; Impianti e Sicurezza; Servizi e gestione; Arredo Urbano; Macchinari per la produzione di serramenti. Forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione, Restructura si presenta inoltre all’appuntamento 2012 con un palinsesto ricco di appuntamenti tra convegni, workshop e “restructour” fuori sede, che affiancano il tradizionale impianto espositivo. Il Salone potrà essere vissuto, raccontato e condiviso attraverso la pagina Facebook (facebook.com/Restructura.LingottoFiere), il canale Twitter di Lingotto Fiere (Twitter @LingottoFiere) e su Instagram (instragram.com/lingottofiere), utilizzando l’hashtag ufficiale #Restructura. Greenews.info, media partner dell’iniziativa, pubblicherà approfondimenti e interviste e diffonderà, nelle settimane successive, i video prodotti da Edilcantiere, partner organizzativo della fiera. Nel proprio corner informativo Greenews.info presenterà inoltre, agli operatori del settore, l’Agenda Greenews 2013 e l’edizione 2013 del Workshop Nazionale IMAGE - Incontri sul Management della Green Economy, in programma a Torino il 23-24 maggio prossimi sul tema “Green building: costruire e abitare la sostenibilità“.

pag. 140 >

Note


Testata Periodicità

.archiportale.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

19 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura 2012 Salone-evento dedicato all’architettura sostenibile e all’edilizia

Dopo aver raccontato per venticinque anni i cambiamenti nel modo di progettare e ristrutturare le abitazioni,Restructura compie un quarto di secolo presentando un’edizione ricca di novità. Ancora una volta cercherà di andare incontro alle esigenze di un mercato sempre più orientato all’efficienza energetica, all’eco-sostenibilità e alla sicurezza, raccontando a operatori professionali e utenti finali gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità nei materiali e attrezzature.

Forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione, la manifestazione si presenta all’appuntamento 2012 con un interessante convegno di apertura incentrato su uno dei più importanti interventi di riassetto urbanistico attualmente in corso in Italia: il recupero di un’area di Torino di ben 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall’insediamento Michelin. L’appuntamento, dal titolo “Area Nord Torino - Un processo di trasformazione per i prossimi 25 anni”, avrà luogo venerdì 30 novembre e vedrà protagonisti alcuni dei progettisti impegnati in questa grande trasformazione, tra cui gli Studi Picco, Rolla, Baietto Battiato Bianco, 421. Tra le iniziative collaterali in programma, un ruolo di primo piano é riservato ai RestrucTour con cui progettisti e architettiaccompagnano i visitatori in cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità. Le visite guidate, che nelle passate edizioni hanno sempre ottenuto un grande riscontro di pubblico, si terranno nelle giornate di giovedì 29 novembre e sabato 1 dicembre e culmineranno con una novità per questa venticinquesima edizione: il tour “Architettura in Barrique” di domenica 2 dicembre, una visita guidata di quattro importanti cantine vinicole piemontesi caratterizzate da una ricerca architettonicacontemporanea, utile anche per lo sviluppo dell'enoturismo. Negli stessi giorni di Restructura si svolgerà, inoltre, la seconda edizione di PROTEC, un importante focus su tecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale: le nostre case, infatti, sono inserite in un contesto territoriale e ambientale dal quale non possiamo prescindere. Il tema di approfondimento scelto per questa edizione sarà quello del rischio industriale, a partire dal convegno di apertura, che proporrà un confronto multidisciplinare per affrontare in modo consapevole e preventivo i pericoli, coinvolgendo enti di ricerca, di gestione/servizio e di tutela, per mettere in evidenza ruoli e approcci diversi. Accanto a questo focus, il rischio sismico e idrogeologico rimangono al centro dell’attenzione di PROTEC 2012, che sarà così ancora una volta un momento importante per riflettere su tematiche nevralgiche del sistemadi protezione civile nazionale e per divulgare al pubblico importanti informazioni sulle buone pratiche di comportamento per ridurre pericoli e conseguenze in caso di grandi emergenze. Un doppio appuntamento, dunque, su temi fra loro complementari, per immaginare le città del futuro, lavorando insieme affinché siano migliori, più sicure e più vivibili.

pag. 141 >

Note


Testata Periodicità

insic.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

20 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura 2012

Torino, Lingotto Fiere 29 novembre – 2 dicembre 2012 ENTE ORGANIZZATORE: GL events Italia-Lingotto Fiere in collaborazione con Edilcantiere Dopo aver raccontato per venticinque anni i cambiamenti nel modo di progettare e ristrutturare le abitazioni, Restructura compie un quarto di secolo presentando un’edizione ricca di novità. Ancora una volta cercherà di andare incontro alle esigenze di un mercato sempre più orientato all’ efficienza energetica, all’eco-sostenibilità e alla sicurezza, raccontando a operatori professionali e utenti finali gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità nei materiali e attrezzature. Forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione, la manifestazione si presenta all’appuntamento 2012 con un interessante convegno di apertura incentrato su uno dei più importanti interventi di riassetto urbanistico attualmente in corso in Italia: il recupero di un’area di Torino di ben 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall’insediamento Michelin. L’appuntamento, dal titolo “Area Nord Torino - Un processo di trasformazione per i prossimi 25 anni”, avrà luogo venerdì 30 novembre e vedrà protagonisti alcuni dei progettisti impegnati in questa grande trasformazione, tra cui gli Studi Picco, Rolla, Baietto Battiato Bianco, 421. Tra le iniziative collaterali in programma, un ruolo di primo piano é riservato ai RestrucTour con cui progettisti e architetti accompagnano i visitatori in cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità. Le visite guidate, che nelle passate edizioni hanno sempre ottenuto un grande riscontro di pubblico, si terranno nelle giornate di giovedì 29 novembre e sabato 1 dicembre e culmineranno con una novità per questa venticinquesima edizione: il tour “Architettura in Barrique” di domenica 2 dicembre, una visita guidata di quattro importanti cantine vinicole piemontesi caratterizzate da una ricerca architettonica contemporanea, utile anche per lo sviluppo dell'enoturismo. Negli stessi giorni di Restructura si svolgerà, inoltre, la seconda edizione di PROTEC, un importante focus su tecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale: le nostre case, infatti, sono inserite in un contesto territoriale e ambientale dal quale non possiamo prescindere. Il tema di approfondimento scelto per questa edizione sarà quello del rischio industriale, a partire dal convegno di apertura, che proporrà un confronto multidisciplinare per affrontare in modo consapevole e preventivo i pericoli, coinvolgendo enti di ricerca, di gestione/servizio e di tutela, per mettere in evidenza ruoli e approcci diversi. Accanto a questo focus, il rischio sismico e idrogeologico rimangono al centro dell’attenzione di PROTEC 2012, che sarà così ancora una volta un momento importante per riflettere su tematiche nevralgiche del sistema di protezione civile nazionale e per divulgare al pubblico importanti informazioni sulle buone pratiche di comportamento per ridurre pericoli e conseguenze in caso di grandi emergenze. Un doppio appuntamento, dunque, su temi fra loro complementari, per immaginare le città del futuro, lavorando insieme affinché siano migliori, più sicure e più vivibili. CONTATTI: Lingotto Fiere Via Nizza, 294 10126 Torino Tel. 011 6644111; Internet: www.restructura.com E-mail: info@restructura.com

pag. 142 >

Note


Testata Periodicità

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

22 novembre 2012

Tiratura

Cartacea

archiportale.com

TV Radio Web

x

---

Restructura 2012: quattro giorni su edilizia e architettura a 360° Da giovedì 29 appuntamento al Lingotto Fiere per la 25a edizione dell'evento Dal prossimo giovedì 29 novembre si rinnova l’appuntamento con Restructura 2012, l’iniziativa dedicata all’architettura sostenibile e all’edilizia, che quest’anno festeggia la sua 25esima edizione. Organizzata da GL events Italia–Lingotto Fiere, Restructura ritorna per mostrare a professionisti e visitatori le ultime novità in fatto di materiali e sistemi costruttivi, con un’apertura sempre maggiore all’efficienza energetica. L’edizione 2012 si aprirà giovedì 29 con il convegno "Area Nord Torino - Un processo di trasformazione per i prossimi 25 anni", un incontro sul tema dell’assetto urbanistico italiano, dedicato in particolare alla riqualificazione di un’area di 600.000 nel capoluogo piemontese, un tempo occupata dalla sede Michelin. Nell’ambito del ricco calendario di Restructura, una delle attività fondamentali, anche nel corso di questa edizione, sarà quella svolta dal RestrucTour, il ciclo di visite guidate in cantieri di specifico interesse per le questioni ambientali. Il tour si concluderà domenica 2 dicembre con la novità dell’ “Architettura in Barrique”, ossia la visita di quattro note cantine vinicole piemontesi. Tre padiglioni espositivi, affiancati da spazi esterni, illustreranno le innovazioni tecnologiche nel comparto delle costruzioni, e saranno animati da un susseguirsi di convegni, seminari di approfondimento, dimostrazioni di prodotto, incontri e visite guidate. Dopo il successo della scorsa edizione, con la partecipazione di 30.000 visitatori, Restructura 2012 torna a rivolgersi non soltanto a operatori del settore, ma soprattutto ai privati, puntando sulla sensibilizzazione dei visitatori e sull’informazione. Nelle stesse giornate di Restructura si svolgerà la seconda edizione di PROTEC, il focus sulle tecnologie e i servizi per la protezione civile, con numerosi approfondimenti sul rischio sismico e idrogeologico, oltre che con nuovi spunti di riflessione e formazione sul nuovo tema del rischio industriale.

pag. 143 >

Note


Testata Periodicità

abcfiere.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

22 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura: Salone della Costruzione e Ristrutturazione edilizia Descrizione Evento Il Salone Restructura è un evento interamente dedicato al mondo dell'edilizia che di edizione in edizione si conferma uno spazio privilegiato per gli addetti ai lavori del settore e per il pubblico di visitatori interessati. A Restructura ogni settore legato all'industria è compreso nel area espositiva e diviene tema per specifici approfondimenti nella fase congressuale dell'evento, dalla cantieristica alla decorazione, dalla progettazione agli impianti. L'appuntamento Restructura è rivolto a chi opera nel settore della progettazione e della costruzione, ma anche al pubblico generico che decide e abita le strutture realizzate. Oltre ad un intenso programma di workshop e incontri tenuti da relatori di importanza internazionale sul mercato edile, Restructura vuole anche mostrare nella pratica le possibilità di intervento, per questo sono organizzati i RestrucTour diretti a cantieri dove gli edifici vengono realizzati con criteri in linea con quanto Restructura propone per l'edilizia del futuro. Anche all'interno del Lingotto Fiere saranno allestite aree dimostrative per offrire ai visitatori di Restructura un'esperienza interattiva e completa. Per il pubblico generico sono molto utili gli Sportelli Utenza allestiti nel corso della fiera Restructura, in questi punti informazione sono a disposizione professionisti della progettazione, ristrutturazione, impiantistica, serramenti che rispondono alle questioni poste dai visitatori e offriranno loro una consulenza gratuita e personalizzata. Settori Merceologici Macchine e attrezzature tecnologiche per il cantiere; Veicoli da cava e cantiere; Veicoli commerciali; Macchine movimento terra; Gru; Finiture; Sistemi costruttivi facciate ventilate; Sistemi prefabbricati; Materiali e manufatti da costruzione; Recupero, restauro e decorazione; Nuovi modelli e nuove soluzioni per il miglioramento dell’ambiente costruito; Impianti elettrici; Sistemi e impianti di comunicazione; Sicurezza e building automation; Apparecchi di illuminazione; Hardware e software per la progettazione; Servizi finanziari e assicurativi; Studi di progettazione; Servizi specifici per la professione. Categorie d'Interesse Pubblico ed operatori del settore Orari di Apertura 10.00 - 20.00 10.00 - 22.00 (venerdì) Organizzazione Ente GL events Italia S.p.A. Via Nizza, 294 10126 Torino Italia Per Informazioni GL events Italia S.p.A. Tel. +39 011 6644111 Fax +39 011 6646642 info@restructura.com www.restructura.com

pag. 144 >

Note


Testata Periodicità

escapades.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

22 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

RESTRUCTURA, le salon du bâtiment et de l'architecture

Du 29 novembre au 2 décembre - Lingotto Fiere, Turin. Gratuit pour les professionnels invités, 9 € pour le public, 7 € avec le coupon téléchargeable sur le site. RESTRUCTURA est le salon de la construction, de la rénovation et de l'architecture durable. On attend plus de 30 000 visiteurs et plus de 500 exposants. Le développement durable est le fil rouge de l'édition de cette année, qui présente tous les domaines de la construction, depuis le projet jusqu'aux finitions. Les exposants sont regroupés par thématiques : chantier et machines, construction et finitions, énergie et environnement, matériel et sécurité, service et gestion, urbanisme. Professionnels et grand public peuvent trouver des informations sur les techniques artisanales anciennes, les techniques écologiques, les matériaux durables... et tous les produits imaginables liés au monde de la construction. De nombreux séminaires sont au programme.

pag. 145 >

Note


Testata Periodicità

Cartacea

cuneocronaca.it Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

24 novembre 2012

Tiratura

Radio Web

x

---

Restructura compie 25 anni: più di 30 gli espositori del Cuneese specializzati nell'edilizia eco-sostenibile e nell'uso di tecniche innovative Ha raccontato per venticinque anni i mutamenti nel modo di progettare le abitazioni. In un periodo di tempo tanto lungo, molto è cambiato anche nel modo di concepire la casa. Oggi Restructura compie un quarto di secolo. E lo fa presentandosi al proprio pubblico con un’edizione particolarmente ricca di iniziative. L’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare agli operatori del settore e agli utenti finali, i privati, gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità sui materiali e le attrezzature, concentrando sempre di più l’attenzione su ecosostenibilità ed efficienza energetica. La manifestazione, che  vede per edizione 2012 un nutrito comparto cuneese  specializzato nel settore dell'edilizia eco-sostenibile e nell'uso di materiali e tecniche costruttive innovative, è organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere, con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino. Prenderà il via a Torino il prossimo 29 novembre presso il Lingotto Fiere e proseguirà fino al 2 dicembre prossimo. Il Salone si articola su tre Padiglioni ed è organizzato per sette aree tematiche omogenee: Cantiere e Macchine, destinata alle macchine e attrezzature tecnologiche per il cantiere, veicoli da cava e cantiere, veicoli commerciali, macchine movimento terra, gru; Edilizia e finiture, destinata alle aziende operanti nei settori delle finiture, dei più recenti sistemi costruttivi e dei materiali e manufatti da costruzione, oltre alla tradizionale area del recupero, restauro e decorazione organizzata in collaborazione con il CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa); Energia e Ambiente, destinata alle aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell’ambiente costruito; Impianti e Sicurezza: sezione riservata agli impianti elettrici, ai sistemi e impianti di comunicazione, sicurezza e agli apparecchi di illuminazione; Servizi e gestione, area destinata alle ultime novità offerte dai produttori di hardware e software per la progettazione, ai servizi finanziari e assicurativi, agli studi di progettazione, e ai fornitori di servizi specifici per la professione e Arredo Urbano, spazio per le aziende che si occupano delle aree e dei percorsi pubblici, compresi quelli “verdi”; Macchinari per la produzione di serramenti, ovvero attrezzature e macchinari per la realizzazione di serramenti in alluminio, legno e pvc. Forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione, Restructura si presenta all’appuntamento 2012 con un palinsesto ricco di appuntamenti tra convegni, workshop e tour fuori sede, che affiancano il tradizionale impianto espositivo:   I CONVEGNI Per fare il punto sul comparto edilizio ed evidenziare interventi d’eccellenza Si inizia giovedì 29 alle 10 nella Sala Attività Produttive-CNA, con il convegno di apertura del Salone, dal titolo “La filiera delle costruzioni: quale ripresa e con quali strumenti”, moderato dal giornalista RAI Luca Ponzi. Si prosegue venerdì 30 alle 11, in Sala Blu, con un grande convegno incentrato su uno dei più importanti interventi di riassetto urbanistico attualmente in corso in Italia: il recupero di un’area di Torino di ben 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall’insediamento Michelin. L’incontro vedrà protagonisti alcuni dei progettisti impegnati in questa grande trasformazione, tra cui gli Studi Picco, Rolla, Baietto Battiato Bianco, 421.  pag. 146 >

Note


Testata Periodicità

cuneocronaca.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

24 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Si chiude domenica 2 dicembre alle 15, in Sala Rossa, con l’incontro dal titolo “Scuola e Impresa, quale futuro per i giovani”.   I WORKSHOP I progettisti si confrontano direttamente con nuove tecniche e nuovi materiali Presso l’Arena Incontri avranno luogo 6 workshop, organizzati in collaborazione con Edilcantiere, finalizzati a creare momenti di apprendimento e confronto con i professionisti del settore edile e i progettisti. Uno scambio di saperi, dunque, nel quale i progettisti saranno chiamati a “sporcarsi le mani”, prendendo confidenza diretta con i nuovi materiali e le nuove tecniche di lavorazione attraverso momenti pratici in cui potranno valutare dal vivo varie tecniche di montaggio e l’uso di materiali innovativi. Le prove avranno lo scopo di insegnare come riconoscere ed evitare in tempo utile tutte quelle lavorazioni lontane dal concetto di regola d’arte. L’impiantistica termica e quella elettrica, l’involucro isolato, la tenuta all’aria e al rumore, la posa delle finiture interne ed esterne, saranno alcuni dei temi trattati.    INCONTRA L’ARCHITETTO Professionisti a disposizione del pubblico, gratuitamente. Anche quest’anno torna l’iniziativa Incontra l’Architetto: come in un vero e proprio studio, gli architetti metteranno a disposizione la propria professionalità in appuntamenti della durata di 30 minuti, in cui saranno fornite le prime indicazioni progettuali sugli impianti, i materiali, le soluzioni tecniche più adatte alle esigenze di chi, non essendo un operatore del settore, ha la necessità di metter mano alla propria casa e capire quali siano gli interventi necessari. Gli architetti saranno presenti al Salone nelle giornate di sabato e domenica sulla Piattaforma Ovale, nel Padiglione 2. Gli appuntamenti si prenotano tramite il sito, www.restructura.com.   I RESTRUCTOUR Gli esempi più interessanti di architettura ed edilizia del PIemonte, toccati “con mano”. Dopo aver registrato il “tutto esaurito” nella passata edizione, completano la proposta degli eventi i RestrucTOUR, visite guidate in cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità organizzate in collaborazione con Edilcantiere, condotte insieme ai progettisti che hanno ripensato a un nuovo modo di abitare e utilizzare gli spazi. “I palazzi si raccontano, basta saperli ascoltare”: è da questo claim con il quale erano stati lanciati che si evince l’obiettivo dell’iniziativa, finalizzata a svelare non solo le problematiche di partenza con cui i progettisti si sono dovuti confrontare, ma anche le soluzioni impiegate, sia sul piano squisitamente architettonico, sia nella scelta e nell’impiego di tecnologie e materiali innovativi. Le realtà selezionate per questa edizione sono Casa Hollywood, situata a Torino in Corso Regina e il Borgo dei Lavandai in Strada San Mauro, la Casa in paglia a Saluggia e quattro importanti cantine vinicole piemontesi caratterizzate da una ricerca architettonica contemporanea che saranno raccontate nel tour Architettura in barrique. Anche per i RestrucTOUR occorre prenotarsi tramite il sito www.restructura.com Restructura si conferma quindi come il punto di riferimento non solo per gli operatori del settore edile, ma anche per tutti coloro che per curiosità personale o per necessità - perché coinvolti ad esempio nella ristrutturazione della propria abitazione - desiderano avere un confronto serio con i professionisti che operano in questo ambito, ricevere consulenza e informazioni, farsi un’idea chiara e concreta di nuove tecnologie e nuovi materiali capaci di contribuire efficacemente a un risparmio energetico significativo. Un modo intelligente, dunque, per coniugare i propri interessi con la necessità di migliorare la qualità della vita nei centri urbani, rendendo gli edifici in cui abitiamo o lavoriamo allo stesso tempo più sicuri e più rispettosi dell’ambiente.    Restructura social Anche l’edilizia ha un lato social: il Salone, infatti, potrà essere vissuto, raccontato e condiviso attraverso la pagina Facebook (facebook.com/Restructura.LingottoFiere), il canale Twitter di Lingotto Fiere (Twitter @LingottoFiere) e su Instagram (instragram.com/lingottofiere), utilizzando l’hashtag ufficiale #Restructura.   Non solo Restructura. Negli stessi giorni di Restructura si svolgerà, inoltre, la seconda edizione di PROTEC, il focus su tecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale: le nostre case, infatti, sono inserite in un contesto territoriale e ambientale dal quale non possiamo prescindere. Un doppio appuntamento, dunque, su temi fra loro complementari, per immaginare le città del futuro, lavorando insieme affinché siano migliori, più sicure e vivibili (protec-italia.it).

pag. 147 >

Note


Testata Periodicità

100blog.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

24 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura 2012: Torino 29/11 - 02/12

Dopo aver raccontato per venticinque anni i cambiamenti nel modo di progettare e ristrutturare le abitazioni, Restructura compie un quarto di secolo presentando un’edizione ricca di novità. Ancora una volta cercherà di andare incontro alle esigenze di un mercato sempre più orientato all’efficienza energetica, all’eco-sostenibilità e alla sicurezza, raccontando a operatori professionali e utenti finali gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità nei materiali e attrezzature. Tra le iniziative collaterali in programma, un ruolo di primo piano é riservato ai RestrucTour con cui progettisti e architetti accompagnano i visitatori in cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità. Le visite guidate, che nelle passate edizioni hanno sempre ottenuto un grande riscontro di pubblico, si terranno nelle giornate di giovedì 29 novembre e sabato 1 dicembre

pag. 148 >

Note


Testata Periodicità

csrcultura.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

25 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

RESTRUCTURA 2012: LA XXV EDIZIONE PUNTA SU EFFICIENZA ENERGETICA E SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE La fiera si muove, come di consueto, su due piani, B2B e B2C, per aggiornare gli operatori del settore sulle normative e le nuove soluzioni in termini di sistemi costruttivi, materiali e attrezzature, e per raccontare agli utenti privati le opportunità riservate a chi intende ristrutturare i propri immobili, concentrando sempre di più l’attenzione su eco-sostenibilità ed efficienza energetica. La cultura del “costruire sostenibile” si forma infatti, innanzitutto, partendo dalla sensibilizzazione di chi decide per l’investimento, ovvero il privato che vuole ristrutturare casa, comprare un immobile ristrutturato o anche solo operare piccoli interventi sulla propria abitazione. La manifestazione, organizzata da GL Events Italia-Lingotto Fiere con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino, prenderà il via il 29 novembre presso il Lingotto Fiere e proseguirà fino al 2 dicembre. Il Salone si articolerà su tre Padiglioni ed è organizzato per sette aree tematiche omogenee: Cantiere e Macchine; Edilizia e finiture; Energia e Ambiente; Impianti e Sicurezza; Servizi e gestione; Arredo Urbano; Macchinari per la produzione di serramenti. Forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione, Restructura si presenta inoltre all’appuntamento 2012 con un palinsesto ricco di appuntamenti tra convegni, workshop e “restructour” fuori sede, che affiancano il tradizionale impianto espositivo. Il Salone potrà essere vissuto, raccontato e condiviso attraverso la pagina Facebook (facebook.com/Restructura.LingottoFiere), il canale Twitter di Lingotto Fiere (Twitter @LingottoFiere) e su Instagram (instragram.com/lingottofiere), utilizzando l’hashtag ufficiale #Restructura. Greenews.info, media partner dell’iniziativa, pubblicherà approfondimenti e interviste e diffonderà, nelle settimane successive, i video prodotti da Edilcantiere, partner organizzativo della fiera. Nel proprio corner informativo Greenews.info presenterà inoltre, agli operatori del settore, l’Agenda Greenews 2013 e l’edizione 2013 del Workshop Nazionale IMAGE – Incontri sul Management della Green Economy, in programma a Torino il 23-24 maggio prossimi sul tema “Green building: costruire e abitare la sostenibilità“.

pag. 149 >

Note


Testata Periodicità

edilio.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

26 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Fiere. Restructura 2012 Giunto alla sua XXV edizione, il salone-evento dedicato all'architettura sostenibile e all'edilizia offre una panoramica completa sulle soluzioni eco-sostenibili, le nuove tecnologie per l'efficienza energetica e la riduzione dei consumi, le energie rinnovabili e le novità su materiali, attrezzature e tecniche costruttive. Restructura si rivolge non solo ai professionisti del settore, ma anche ai visitatori, a chi si appresta a comprare, ristrutturare o anche solo ad operare piccoli interventi sulla propria abitazione. La cultura del "costruire sostenibile", infatti, si forma innanzitutto partendo dalla sensibilizzazione di chi decide per l'investimento, il privato, che a Restructura può quindi documentarsi sulle modalità più adatte a costruire e abitare consapevolmente. Oltre alla sezione espositiva, è in programma un ricco calendario di workshop e seminari tecnici per i professionisti insieme a iniziative mirate al grande pubblico non specializzato sui temi che toccano più da vicino le scelte abitative. Il Salone è organizzato per aree tematiche omogenee: RESTRUCTURA CANTIERE & MACCHINE: sezione destinata alle macchine e attrezzature tecnologiche per il cantiere, veicoli da cava e cantiere, veicoli commerciali, macchine movimento terra, gru, ecc. RESTRUCTURA EDILIZIA & FINITURE: sezione destinata alle aziende operanti nei settori delle finiture (coperture, rivestimenti, serramenti, pavimentazioni, ecc.) dei più recenti sistemi costruttivi (facciate ventilate, sistemi prefabbricati, ecc.) e dei materiali e manufatti da costruzione (laterizi, acciaio e legno da costruzione, ecc.) oltre alla tradizionale area del recupero, restauro e decorazione organizzata in collaborazione con il C.N.A., Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa. RESTRUCTURA ENERGIA & AMBIENTE: sezione destinata alle aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell’ambiente costruito (produzione alternativa del calore, bioarchitettura e prodotti ecologici, sistemi per risparmio e riciclo acqua, ecc.). RESTRUCTURA IMPIANTI & SICUREZZA: sezione destinata agli impianti elettrici, ai sistemi e impianti di comunicazione, sicurezza e building automation, agli apparecchi di illuminazione, ecc. RESTRUCTURA SERVIZI & GESTIONE: sezione destinata alle ultime novità offerte dai produttori di hardware e software per la progettazione, ai servizi finanziari e assicurativi, agli studi di progettazione, e ai fornitori di servizi specifici per la professione. RESTRUCTURA & ARREDO URBANO: sezione destinata alla aziende che si occupano degli spazi e dei percorsi pubblici, compresi quelli “verdi”.

pag. 150 >

Note


Testata Periodicità

infoarredo.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

26 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura compie 25 anni

A Torino dal 29 novembre al 2 dicembre torna il più grande salone-evento del nord-ovest dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile. L’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare agli operatori del settore e agli utenti finali, i privati, gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità sui materiali e le attrezzature, concentrando sempre di più l’attenzione su eco-sostenibilità ed efficienza energetica. Restructura, organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino e forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione, si presenta all’appuntamento 2012 con un grande convegno, venerdì 30, incentrato su uno dei più importanti interventi di riassetto urbanistico attualmente in corso in Italia: il recupero di un’area di Torino di ben 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall’insediamento Michelin. Come sempre Restructura non punta solo sulla parte espositiva, ma anche su un ricco calendario di eventi e iniziative di approfondimento. Oltre all’appuntamento del venerdì ecco quindi i workshop di apprendimento e confronto per i professionisti del settore edile e i progettisti, per prendere confidenza diretta con i nuovi materiali e le nuove tecniche di lavorazione. Per tutti i visitatori, poi, anche quest’anno torna Incontra l’Architetto: come in un vero e proprio studio, alcuni architetti mettono a disposizione la propria professionalità in incontri della durata di 30 minuti, occorre riservare tramite il sito, in cui chi ha la necessità di metter mano alla propria casa può raccogliere le prime indicazioni progettuali su impianti, materiali e soluzioni tecniche. Dopo aver registrato il “tutto esaurito” nella passate edizioni, completano la proposta degli eventi i RestrucTOUR, visite guidate in cui progettisti e architetti accompagnano i visitatori in cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità. I tour, su prenotazione tramite il sito, si tengono giovedì 29 novembre e sabato 1 dicembre: clou di questa venticinquesima edizione Architettura in Barrique, in programma domenica 2, che ha come meta quattro cantine vinicole piemontesi caratterizzate da una ricerca architettonica contemporanea.

pag. 151 >

Note


Testata Periodicità

agenziastampaimmobiliare.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

26 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura, con Inbar Categoria principale: COSTRUZIONI/EDILIZIA Categoria: RISTRUTTURARE Pubblicato Lunedì, 26 Novembre 2012 Comunicato Stampa BIOARCHITETTURA = NON SPRECO! domenica 2 dicembre ore 10-13 Sala Blu Lingotto - Restructura Lʼevento di questʼanno a Restructura al Lingotto di Torino porta il contributo dellʼIstituto Nazionale di Bioarchitettura in un settore estremamente delicato: il consumismo e le sue ripercussioni sul territorio. In questa occasione si inviteranno esperti e cittadini per dibattere la necessità di controllare lo spreco indicando e favorendo un nuovo stile di vita ed un modello di sviluppo fondato su ricerca, comunicazione interattiva (social networks etc. )e sapere. Il controllo dei cicli di vita delle materie prime e del loro utilizzo nella società industriale saranno la base del dibattito per visualizzare lʼidea di uno sviluppo consapevole capace di rimettere al centro lʼuomo ed il suo rapporto con il Pianeta Terra. Con questa iniziativa INBAR intende suggerire come sia fondamentale in questo momento storico riconciliarci con la natura attraverso il sapere diffuso e la consapevolezza dellʼimportante ruolo del singolo nel sistema globalizzato. Obiettivo primario è favorire la riduzione dei rischi alla salute dellʼambiente e degli uomini. Proseguendo le riflessioni emerse durante il convegno dello scorso anno sullʼarchitettura liquida e ripercorrendo alcune tappe fondamentali dello scenario analitico riferito alle politiche ambientali, questʼanno ci soffermiamo su alcuni aspetti che riteniamo prioritari. In primo luogo vorremmo ribadire che le politiche di sviluppo sostenibile contemporanee sono ancora troppo legate ad una società post-industriale mentre è ormai assodato che siamo entrati nella società dellʼinformazione, in secondo luogo che occorre affrontare il tema della semplificazione del linguaggio per renderlo comprensibile ai decisori e favorire una consapevolezza diffusa dei cambiamenti, in terzo luogo ribadire alla comunità scientifica che la complessità della ricerca ci sta indirizzando verso politiche ambientali non applicabili. Per questa ragione, visto che ci occupiamo di società dellʼinformazione, è bene reintrodurre il concetto di entropia nellʼinformazione, principio molto caro agli anni Settanta, affinché gli operatori si rendano consapevoli che esiste un limite oltre il quale si passa dallʼinformazione alla ridondanza, e quindi allʼinefficacia della comunicazione. Eʼ necessario accedere ai principi della biologia che suggeriscono le conoscenze contenute nella genetica di specie, per rendere sostenibili le scelte di sviluppo della società umana. Questa conoscenza biologica ci offre gli strumenti per incentivare lʼinterscambio tra culture diverse. Mentre fino ad ora il pilastro della Bioarchitettura era rappresentato dall'interdisciplinarità, ora è possibile aggiungere nuovi strumenti che consentono allʼinformazione di agire trasversalmente nel sistema. I nuovi mezzi di comunicazione disponibili favoriscono la creazione di reti informali, derivate dallʼinformazione genetica e dallʼevoluzione biologica, che possono agire come stimolo e potenziamento dei fattori che agiscono nellʼambito dello sviluppo, anche attraverso una efficace attività di controllo. In buona sostanza quello che noi oggi definiamo sviluppo sostenibile non può prescindere dal superamento di alcuni concetti che sono tipici della società industriale e che posso sintetizzare in gerarchizzazione dei processi e controllo burocratizzato. Il nostro pensiero ci porta a dare efficacia alla capacità produttiva attraverso la partecipazione, lʼapertura verso le varie culture che interagiscono nel mercato in un network tridimensionale capace di attivare la circolarità dei prodotti e delle informazioni. Possiamo auspicare un processo di ri-appropriazione biologica del sistema, questo per consentire una capacità attiva di adattamento dellʼuomo alle trasformazioni. La sua attitudine a riconoscere la necessità di adattamento alla eterogeneità delle risorse, sia in termini spaziali che temporali, può darci nuove indicazioni sullo sviluppo basato sullʼinformazione genetica e lʼevoluzione biologica. Tutto ciò tradotto nella società contemporanea, diventa digitale ed elettronico, in particolare ci riferiamo alle biotecnologie e-genes, ovvero la biodiversità applicata alla scienza dellʼinformazione che produce i geni informatici presenti ormai in tutto il nostro sistema di programmazione. In queste discipline hanno un ruolo sempre crescente i detentori della cultura e della ricerca: esperti della trasformazione del territorio e tutori dei diritti allʼambiente e alla salute. Questo in un quadro etico ed estetico in cui lo sviluppo non deprima la dignità né lʼorgoglio delle culture locali e lʼevoluzione della storia.

pag. 152 >

Note


Testata Periodicità

quotidianopiemontese.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

26 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

A Torino dal 29 novembre al 2 dicembre l’edizione numero 25 di Restructura

A Torino dal 29 novembre al 2 dicembre torna al Lingotto il tradizionale appuntamento di Restructura, il più grande salone-evento del nord-ovest dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile, giunto quest’anno alla edizione numero 25. Restructura è organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di Commercio di Torino, nella scorsa edizione ha avuto 30 mila visitatori.Negli stessi giorni di Restructura si svolge anche la seconda edizione di Protec, focus su tecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale.

pag. 153 >

Note


Testata Periodicità

design.fanpage.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

26 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura 2012 Dal prossimo giovedì 29 novembre si rinnova l’appuntamento con Restructura 2012, l’iniziativa dedicata all’architettura sostenibile e all’edilizia, che quest’anno festeggia la sua 25esima edizione.

Organizzata da GL events Italia–Lingotto Fiere, Restructura ritorna per mostrare a professionisti e visitatori le ultime novità in fatto di materiali e sistemi costruttivi. L’edizione 2012 aprirà le porte giovedì 29 con il convegno “Area Nord Torino – Un processo di trasformazione per i prossimi 25 anni”, un incontro sul tema dell’assetto urbanistico italiano, dedicato in particolare alla riqualificazione di un’area, un tempo occupata dalla sede Michelin. Un ricco calendario che vedrà anche nel corso di questa edizione il RestrucTour, il ciclo di visite guidate in cantieri di specifico interesse per le questioni ambientali. Il tour si concluderà domenica 2 dicembre con la novità dell’ “Architettura in Barrique”, ossia la visita di quattro note cantine vinicole piemontesi. Tre padiglioni espositivi, affiancati da spazi esterni, illustreranno le innovazioni tecnologiche nel comparto delle costruzioni, e saranno animati da un susseguirsi di convegni, seminari di approfondimento, dimostrazioni di prodotto, incontri e visite guidate. Dopo il successo della precedente edizione, che ha visto la partecipazione di 30.000 visitatori, Restructura 2012 quest’anno si rivolge non soltanto a operatori del settore, ma anche ai privati.

pag. 154 >

Note


Testata Periodicità

torinooggi.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

27 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

TORINO - Restructura compie 25 anni: più di trenta gli espositori del cuneese specializzati nell’edilizia eco-sostenibile

Restructura ha raccontato per venticinque anni i mutamenti nel modo di progettare le abitazioni. In un periodo di tempo tanto lungo, molto è cambiato anche nel modo di concepire la casa. Oggi Restructura compie un quarto di secolo e lo fa presentandosi al proprio pubblico con un’edizione particolarmente ricca di iniziative. L’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare agli operatori del settore e agli utenti finali, i privati, gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità sui materiali e le attrezzature, concentrando sempre di più l’attenzione su eco-sostenibilità ed efficienza energetica. La manifestazione, che vede per edizione 2012 un nutrito comparto cuneese specializzato nel settore dell'edilizia ecosostenibile e nell'uso di materiali e tecniche costruttive innovative, è organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere, con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino. Prenderà il via a Torino il prossimo 29 novembre presso ilLingotto Fiere e proseguirà fino al 2 dicembre prossimo. Il Salone si articola su tre Padiglioni ed è organizzato per sette aree tematiche omogenee: Cantiere e Macchine, destinata alle macchine e attrezzature tecnologiche per il cantiere, veicoli da cava e cantiere, veicoli commerciali, macchine movimento terra, gru;Edilizia e finiture, destinata alle aziende operanti nei settori delle finiture, dei più recenti sistemi costruttivi e dei materiali e manufatti da costruzione, oltre alla tradizionale area del recupero, restauro e decorazione organizzata in collaborazione con il CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa); Energia e Ambiente, destinata alle aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell’ambiente costruito; Impianti e Sicurezza:sezione riservata agli impianti elettrici, ai sistemi e impianti di comunicazione, sicurezza e agli apparecchi di illuminazione; Servizi e gestione, area destinata alle ultime novità offerte dai produttori di hardware e software per la progettazione, ai servizi finanziari e assicurativi, agli studi di progettazione, e ai fornitori di servizi specifici per la professione e Arredo Urbano, spazio per le aziende che si occupano delle aree e dei percorsi pubblici, compresi quelli “verdi”; Macchinari per la produzione di serramenti, ovvero attrezzature e macchinari per la realizzazione di serramenti in alluminio, legno e pvc. Forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione, Restructura si presenta all’appuntamento 2012 con un palinsesto ricco di appuntamenti tra convegni, workshop e tour fuori sede, che affiancano il tradizionale impianto espositivo: I convegni per fare il punto sul comparto edilizio ed evidenziare interventi d’eccellenza: Si inizia giovedì 29 alle 10 nella Sala Attività Produttive-CNA, con il convegno di apertura del Salone, dal titolo “La filiera delle costruzioni: quale ripresa e con quali strumenti”, moderato dal giornalista RAI Luca Ponzi.

pag. 155 >

Note


Testata Periodicità

torinooggi.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

27 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Si prosegue venerdì 30 alle 11, in Sala Blu, con un grande convegno incentrato su uno dei più importanti interventi di riassetto urbanistico attualmente in corso in Italia: il recupero di un’area di Torino di ben 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall’insediamento Michelin. L’incontro vedrà protagonisti alcuni dei progettisti impegnati in questa grande trasformazione, tra cui gliStudi Picco, Rolla, Baietto Battiato Bianco, 421. Si chiude domenica 2 dicembre alle 15, in Sala Rossa, con l’incontro dal titolo “Scuola e Impresa, quale futuro per i giovani”. I workshop: i progettisti si confrontano direttamente con nuove tecniche e nuovi materiali. Presso l’Arena Incontri avranno luogo 6 workshop, organizzati in collaborazione con Edilcantiere, finalizzati a creare momenti di apprendimento e confronto con i professionisti del settore edile e i progettisti. Uno scambio di saperi, dunque, nel quale i progettisti saranno chiamati a “sporcarsi le mani”, prendendo confidenza diretta con i nuovi materiali e le nuove tecniche di lavorazione attraverso momenti pratici in cui potranno valutare dal vivo varie tecniche di montaggio e l’uso di materiali innovativi. Le prove avranno lo scopo di insegnare come riconoscere ed evitare in tempo utile tutte quelle lavorazioni lontane dal concetto di regola d’arte. L’impiantistica termica e quella elettrica, l’involucro isolato, la tenuta all’aria e al rumore, la posa delle finiture interne ed esterne, saranno alcuni dei temi trattati. Incontra l’architetto: professionisti a disposizione del pubblico, gratuitamente. Anche quest’anno torna l’iniziativa Incontra l’Architetto: come in un vero e proprio studio, gli architetti metteranno a disposizione la propria professionalità in appuntamenti della durata di 30 minuti, in cui saranno fornite le prime indicazioni progettuali sugli impianti, i materiali, le soluzioni tecniche più adatte alle esigenze di chi, non essendo un operatore del settore, ha la necessità di metter mano alla propria casa e capire quali siano gli interventi necessari. Gli architetti saranno presenti al Salone nelle giornate di sabato e domenica sulla Piattaforma Ovale, nel Padiglione 2. Gli appuntamenti si prenotano tramite il sito, www.restructura.com. I Restructour: Gli esempi più interessanti di architettura ed edilizia del PIemonte, toccati “con mano”. Dopo aver registrato il “tutto esaurito” nella passata edizione, completano la proposta degli eventi i RestrucTOUR, visite guidate in cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità organizzate in collaborazione con Edilcantiere, condotte insieme ai progettisti che hanno ripensato a un nuovo modo di abitare e utilizzare gli spazi. “I palazzi si raccontano, basta saperli ascoltare”: è da questo claim con il quale erano stati lanciati che si evince l’obiettivo dell’iniziativa, finalizzata a svelare non solo le problematiche di partenza con cui i progettisti si sono dovuti confrontare, ma anche le soluzioni impiegate, sia sul piano squisitamente architettonico, sia nella scelta e nell’impiego di tecnologie e materiali innovativi. Le realtà selezionate per questa edizione sono Casa Hollywood, situata a Torino in Corso Regina e il Borgo dei Lavandai in Strada San Mauro, la Casa in paglia a Saluggia e quattro importanti cantine vinicole piemontesi caratterizzate da una ricerca architettonica contemporanea che saranno raccontate nel tour Architettura in barrique. Anche per i RestrucTOUR occorre prenotarsi tramite il sito www.restructura.com Restructura si conferma quindi come il punto di riferimento non solo per gli operatori del settore edile, ma anche per tutti coloro che per curiosità personale o per necessità - perché coinvolti ad esempio nella ristrutturazione della propria abitazione - desiderano avere unconfronto serio con i professionisti che operano in questo ambito, ricevere consulenza e informazioni, farsi un’idea chiara e concreta di nuove tecnologie e nuovi materiali capaci di contribuire efficacemente a un risparmio energetico significativo. Un modo intelligente, dunque, per coniugare i propri interessi con la necessità di migliorare la qualità della vita nei centri urbani, rendendo gli edifici in cui abitiamo o lavoriamo allo stesso tempo più sicuri e più rispettosi dell’ambiente.

pag. 156 >

Note


Testata Periodicità

tekneco.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

27 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura 2012 Si tiene a Torino, dal 29 novembre al 2 dicembre, il più grande salone-evento del nord-ovest dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile Ha raccontato per venticinque anni i mutamenti nel modo di progettare le abitazioni. In un periodo di tempo tanto lungo, molto è cambiato anche nel modo di concepire la casa. Oggi Restructura compie un quarto di secolo e lo fa presentandosi al proprio pubblico con un’edizione particolarmente ricca di iniziative. L’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare agli operatori del settore e agli utenti finali, i privati, gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità sui materiali e le attrezzature, concentrando sempre di più l’attenzione su eco-sostenibilità ed efficienza energetica. La manifestazione, organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere, con il sostegno della Regione Piemonte e della Camera

di commercio di Torino, prenderà il via a Torino il prossimo 29 novembre presso il Lingotto Fiere e proseguirà fino al 2 dicembre. Il Salone si articola su tre Padiglioni ed è organizzato per sette aree tematiche omogenee: Cantiere e Macchine, destinata alle macchine e attrezzature tecnologiche per il cantiere, veicoli da cava e cantiere, veicoli commerciali, macchine movimento terra, gru; Edilizia e finiture, destinata alle aziende operanti nei settori delle finiture, dei più recenti sistemi costruttivi e dei materiali e manufatti da costruzione, oltre alla tradizionale area del recupero, restauro e decorazione organizzata in collaborazione con il CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa); Energia e Ambiente, destinata alle aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell’ambiente costruito; Impianti e Sicurezza: sezione riservata agli impianti elettrici, ai sistemi e impianti di comunicazione, sicurezza e agli apparecchi di illuminazione; Servizi e gestione, area destinata alle ultime novità offerte dai produttori di hardware e software per la progettazione, ai servizi finanziari e assicurativi, agli studi di progettazione, e ai fornitori di servizi specifici per la professione e Arredo Urbano, spazio per le aziende che si occupano delle aree e dei percorsi pubblici, compresi quelli “verdi”; Macchinari per la produzione di serramenti, ovvero attrezzature e macchinari per la realizzazione di serramenti in alluminio, legno e pvc. Forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione, Restructura si presenta all’appuntamento 2012 con un palinsesto ricco di appuntamenti tra convegni, workshop e tour fuori sede, che affiancano il tradizionale impianto espositivo. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.restructura.com. Non solo Restructura Negli stessi giorni di Restructura si svolgerà, inoltre, la seconda edizione di PROTEC, il focus su tecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale: le nostre case, infatti, sono inserite in un contesto territoriale e ambientale dal quale non possiamo prescindere. Un doppio appuntamento, dunque, su temi fra loro complementari, per immaginare le città del futuro, lavorando insieme affinché siano migliori, più sicure e vivibili (protec-italia.it).

Fonte: Ufficio Stampa RESTRUCTURA 2012

pag. 157 >

Note


Testata Periodicità

cuneoooggi.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

27 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

TORINO - Restructura compie 25 anni: più di trenta gli espositori del cuneese specializzati nell’edilizia eco-sostenibile

Restructura ha raccontato per venticinque anni i mutamenti nel modo di progettare le abitazioni. In un periodo di tempo tanto lungo, molto è cambiato anche nel modo di concepire la casa. Oggi Restructura compie un quarto di secolo e lo fa presentandosi al proprio pubblico con un’edizione particolarmente ricca di iniziative. L’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare agli operatori del settore e agli utenti finali, i privati, gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità sui materiali e le attrezzature, concentrando sempre di più l’attenzione su eco-sostenibilità ed efficienza energetica. La manifestazione, che vede per edizione 2012 un nutrito comparto cuneese specializzato nel settore dell'edilizia ecosostenibile e nell'uso di materiali e tecniche costruttive innovative, è organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere, con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino. Prenderà il via a Torino il prossimo 29 novembre presso ilLingotto Fiere e proseguirà fino al 2 dicembre prossimo. Il Salone si articola su tre Padiglioni ed è organizzato per sette aree tematiche omogenee: Cantiere e Macchine, destinata alle macchine e attrezzature tecnologiche per il cantiere, veicoli da cava e cantiere, veicoli commerciali, macchine movimento terra, gru;Edilizia e finiture, destinata alle aziende operanti nei settori delle finiture, dei più recenti sistemi costruttivi e dei materiali e manufatti da costruzione, oltre alla tradizionale area del recupero, restauro e decorazione organizzata in collaborazione con il CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa); Energia e Ambiente, destinata alle aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell’ambiente costruito; Impianti e Sicurezza:sezione riservata agli impianti elettrici, ai sistemi e impianti di comunicazione, sicurezza e agli apparecchi di illuminazione; Servizi e gestione, area destinata alle ultime novità offerte dai produttori di hardware e software per la progettazione, ai servizi finanziari e assicurativi, agli studi di progettazione, e ai fornitori di servizi specifici per la professione e Arredo Urbano, spazio per le aziende che si occupano delle aree e dei percorsi pubblici, compresi quelli “verdi”; Macchinari per la produzione di serramenti, ovvero attrezzature e macchinari per la realizzazione di serramenti in alluminio, legno e pvc. Forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione, Restructura si presenta all’appuntamento 2012 con un palinsesto ricco di appuntamenti tra convegni, workshop e tour fuori sede, che affiancano il tradizionale impianto espositivo:

I convegni per fare il punto sul comparto edilizio ed evidenziare interventi d’eccellenza:

pag. 158 >

Note


Testata Periodicità

cuneooggi.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

27 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Si inizia giovedì 29 alle 10 nella Sala Attività Produttive-CNA, con il convegno di apertura del Salone, dal titolo “La filiera delle costruzioni: quale ripresa e con quali strumenti”, moderato dal giornalista RAI Luca Ponzi. Si prosegue venerdì 30 alle 11, in Sala Blu, con un grande convegno incentrato su uno dei più importanti interventi di riassetto urbanistico attualmente in corso in Italia: il recupero di un’area di Torino di ben 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall’insediamento Michelin. L’incontro vedrà protagonisti alcuni dei progettisti impegnati in questa grande trasformazione, tra cui gliStudi Picco, Rolla, Baietto Battiato Bianco, 421. Si chiude domenica 2 dicembre alle 15, in Sala Rossa, con l’incontro dal titolo “Scuola e Impresa, quale futuro per i giovani”. I workshop: i progettisti si confrontano direttamente con nuove tecniche e nuovi materiali. Presso l’Arena Incontri avranno luogo 6 workshop, organizzati in collaborazione con Edilcantiere, finalizzati a creare momenti di apprendimento e confronto con i professionisti del settore edile e i progettisti. Uno scambio di saperi, dunque, nel quale i progettisti saranno chiamati a “sporcarsi le mani”, prendendo confidenza diretta con i nuovi materiali e le nuove tecniche di lavorazione attraverso momenti pratici in cui potranno valutare dal vivo varie tecniche di montaggio e l’uso di materiali innovativi. Le prove avranno lo scopo di insegnare come riconoscere ed evitare in tempo utile tutte quelle lavorazioni lontane dal concetto di regola d’arte. L’impiantistica termica e quella elettrica, l’involucro isolato, la tenuta all’aria e al rumore, la posa delle finiture interne ed esterne, saranno alcuni dei temi trattati. Incontra l’architetto: professionisti a disposizione del pubblico, gratuitamente. Anche quest’anno torna l’iniziativa Incontra l’Architetto: come in un vero e proprio studio, gli architetti metteranno a disposizione la propria professionalità in appuntamenti della durata di 30 minuti, in cui saranno fornite le prime indicazioni progettuali sugli impianti, i materiali, le soluzioni tecniche più adatte alle esigenze di chi, non essendo un operatore del settore, ha la necessità di metter mano alla propria casa e capire quali siano gli interventi necessari. Gli architetti saranno presenti al Salone nelle giornate di sabato e domenica sulla Piattaforma Ovale, nel Padiglione 2. Gli appuntamenti si prenotano tramite il sito, www.restructura.com. I Restructour: Gli esempi più interessanti di architettura ed edilizia del PIemonte, toccati “con mano”. Dopo aver registrato il “tutto esaurito” nella passata edizione, completano la proposta degli eventi i RestrucTOUR, visite guidate in cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità organizzate in collaborazione con Edilcantiere, condotte insieme ai progettisti che hanno ripensato a un nuovo modo di abitare e utilizzare gli spazi. “I palazzi si raccontano, basta saperli ascoltare”: è da questo claim con il quale erano stati lanciati che si evince l’obiettivo dell’iniziativa, finalizzata a svelare non solo le problematiche di partenza con cui i progettisti si sono dovuti confrontare, ma anche le soluzioni impiegate, sia sul piano squisitamente architettonico, sia nella scelta e nell’impiego di tecnologie e materiali innovativi. Le realtà selezionate per questa edizione sono Casa Hollywood, situata a Torino in Corso Regina e il Borgo dei Lavandai in Strada San Mauro, la Casa in paglia a Saluggia e quattro importanti cantine vinicole piemontesi caratterizzate da una ricerca architettonica contemporanea che saranno raccontate nel tour Architettura in barrique. Anche per i RestrucTOUR occorre prenotarsi tramite il sito www.restructura.com Restructura si conferma quindi come il punto di riferimento non solo per gli operatori del settore edile, ma anche per tutti coloro che per curiosità personale o per necessità - perché coinvolti ad esempio nella ristrutturazione della propria abitazione - desiderano avere unconfronto serio con i professionisti che operano in questo ambito, ricevere consulenza e informazioni, farsi un’idea chiara e concreta di nuove tecnologie e nuovi materiali capaci di contribuire efficacemente a un risparmio energetico significativo. Un modo intelligente, dunque, per coniugare i propri interessi con la necessità di migliorare la qualità della vita nei centri urbani, rendendo gli edifici in cui abitiamo o lavoriamo allo stesso tempo più sicuri e più rispettosi dell’ambiente.

pag. 159 >

Note


Testata Periodicità

Cartacea

archilovers.com Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

27 novembre 2012

Tiratura

Radio Web

x

---

27 / NOVEMBRE / 2012

Restructura A Torino dal 29 novembre al 2 dicembre torna il salone-evento dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile. L’obiettivo: raccontare agli operatori del settore e agli utenti finali, i privati, gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità sui materiali e le attrezzature, concentrando sempre di più l’attenzione su eco-sostenibilità ed efficienza energetica. Venerdì 30 si terrà un incontro incentrato su uno dei più importanti interventi di riassetto urbanistico attualmente in corso in Italia: il recupero di un’area di Torino di 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall’insediamento Michelin. Molti gli appuntamenti previsti: "Le novità 2012 in urbanistica e architettura", "Prodotti edili e sostenibili", "Web e dintorni: le pratiche che aiutano la promozione e il vissuto dei prodotti artigiani", "Area nord Torino - un processo di trasformazione per i prossimi 25 anni", "That is Cuba: riforme economiche e innovazioni sociali", "Casa in paglia", e molti altri. Completano la proposta degli eventi i RestrucTOUR, visite guidate in cui progettisti e architetti accompagnano i visitatori in cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità. I tour – su prenotazione tramite il sito – si tengono giovedì 29 novembre e sabato 1 dicembre: clou di questa venticinquesima edizione Architettura in Barrique, in programma domenica 2, che ha come meta quattro cantine vinicole piemontesi caratterizzate da una ricerca architettonica contemporanea. http://thethingsoul.blogspot.it/2012/11/restructura.html

pag. 160 >

Note


Testata Periodicità

greenplanet.net Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

27 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

A Torino da giovedì c'è Restructura

A Torino torna il più grande salone-evento del nord-ovest dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile. L’obiettivo è raccontare ad operatori del settore e privati gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e novità su materiali ed attrezzature, concentrandosi sempre più su ecosostenibilità ed efficienza energetica. Restructura forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione si riconferma, con un ricco calendario di eventi e iniziative, come punto di riferimento per operatori del settore edile e per tutti coloro che desiderano avere un confronto con i professionisti su nuove tecnologie e materiali, capaci di contribuire efficacemente a un risparmio energetico. Restructura porta quest'anno il contributo dell’Istituto Nazionale di Bioarchitettura in un settore estremamente delicato: il consumismo e le sue ripercussioni sul territorio.

Esperti e cittadini si confrontano sul controllo dello spreco indicando strategie per nuovi stili di vita e modelli di sviluppo fondati su ricerca, comunicazione interattiva e sapere. Il controllo dei cicli di vita delle materie prime e del loro utilizzo nella società industriale saranno la base del dibattito per visualizzare prospettive di sviluppo consapevole capace di rimettere al centro l’uomo ed il suo rapporto con il Pianeta Terra. Nella società dell’informazione nuovi mezzi di comunicazione favoriscono la creazione di reti informali, derivate dall’informazione genetica e dall’evoluzione biologica, che agiscono come stimolo e potenziamento dei fattori nell’ambito dello sviluppo, anche attraverso una efficace attività di controllo.

E' fondamentale in questo momento storico riconciliarci con la natura attraverso il sapere diffuso e la consapevolezza dell’importante ruolo del singolo nel sistema globalizzato, nell'obiettivo primario di favorire la riduzione dei rischi dell’ambiente e alla salute degli uomini. Restructura apre al Lingotto di Torino giovedì 29 novembre per chiudere domenica 2 dicembre.

pag. 161 >

Note


Testata Periodicità

dearmagazine.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

27 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura a  Torino  dal  29  novembre  al  2  dicembre Dedicato   all’edilizia   e   all’archite/ura   sostenibile   è   giunta   alla   25°   edizione,   e   in   questa   quarto   di   secolo   ha   raccontato   i   mutamen<   nel   modo   di   proge/are   le   abitazioni.   In   un   periodo   di   tempo   tanto   lungo,   molto   è   cambiato   anche   nel   modo   di   concepire   la   casa.   Questa   sarà   un’edizione     par<colarmente   ricca   di   inizia<ve   con   l’obieCvo   di   raccontare   agli   operatori   del   se/ore   e   agli   uten<   finali   -­‐   i   priva<   -­‐   gli   aggiornamen<   sui   sistemi   costruCvi   e   le   novità   sui   materiali   e   le   a/rezzature,   concentrando   sempre   di   più   l’a/enzione   su   eco-­‐ sostenibilità  ed   efficienza  energe<ca.   Il   Salone   si   ar<cola   in  tre  padiglioni  ed  è  organizzato  per  se/e  aree  tema<che   omogenee:  can<ere   e  macchine  (des<nata  alle  macchine  e  a/rezzature   tecnologiche  per   il  can<ere,  veicoli  da  cava   e  can<ere,  veicoli  commerciali,  macchine   movimento  terra,  gru),  edilizia   e  finiture  (des<nata  alle  aziende  operan<   nei   se/ori   delle   finiture,   dei   più   recen<   sistemi   costruCvi   e   dei   materiali   e   manufaC   da  costruzione,   oltre   alla   tradizionale  area  del  recupero,  restauro   e  decorazione  organizzata  in   collaborazione   con   il   CNA   -­‐   Confederazione   Nazionale  dell’Ar<gianato  e   della  Piccola  e   Media  Impresa),  energia  e  ambiente  (des<nata  alle   aziende  impegnate  a   trovare   e   realizzare   nuovi   modelli   e   nuove   soluzioni   che   possono   contribuire   al   miglioramento   dell’ambiente   costruito),   impian<   e   sicurezza   (sezione   riservata   agli   impian<   ele/rici,   ai   sistemi   e   impian<   di   comunicazione,   sicurezza   e   agli   apparecchi   di   illuminazione),   servizi   e   ges<one   (area   des<nata   alle   ul<me   novità   offerte   dai   produ/ori   di  hardware  e  soTware  per   la  proge/azione,  ai  servizi  finanziari  e  assicura<vi,  agli   studi  di   proge/azione,   e  ai  fornitori  di  servizi  specifici  per  la   professione),  arredo   urbano  (spazio   per  le  aziende   che  si  occupano  delle   aree   e  dei  percorsi  pubblici,  compresi   quelli  “verdi”)  e   macchinari  per  la  produzione  di  serramen<  (ovvero  a/rezzature  e   macchinari   per   la   realizzazione   di   serramen<   in   alluminio,   legno   e   pvc).   Forte   dei   quasi   30.000   visitatori   della   passata   edizione,   Restructura   si   presenta   all’appuntamento   2012   con   un   palinsesto   ricco   di   appuntamen<   tra   convegni,   workshop   e   tour   fuori   sede,   che   affiancano   il   tradizionale   impianto   esposi<vo.   La   manifestazione   prenderà   il   via   a   Torino   il   prossimo   29   novembre   presso   il   Lingo/o   Fiere   e   proseguirà   fino   al   2   dicembre   con   i   seguen<  orari:  29/11  dalle  10.00  alle  20.00    30/11  dalle  10.00  alle  22.00    1-­‐2/12  dalle  10.00  alle  20.00  

pag. 162 >

Note


Testata PeriodicitĂ

torino.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Edilizia: a 'Restructura' quella attenta ad ambiente e consumi Torino, 28 nov. - (Adnkronos) - Dal progetto alla finitura seguendo il filo conduttore della sostenibilita'. In tempi di green economy anche l'edilizia e' chiamata a rispondere a nuovi criteri in grado di ridurre l'impatto ambientale e i consumi di energia, tema al centro della sezione specifica "Energia & Ambiente" di Restructura, il salone dell'edilizia e dell'architettura sostenibili a Torino dal 29 novembre al 2 dicembre. Negli stessi giorni si svolge anche la seconda edizione di Protec, il focus su tecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale. Produzione alternativa del calore, bioarchitettura e prodotti ecologici, sistemi per risparmio e riciclo dell'acqua, sono alcuni dei temi al centro della sezione di Restructura che vedra' protagoniste le aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell'ambiente costruito. Obiettivo, dimostrare a operatori del settore e privati, che realizzare una citta' a misura di cittadini e di ambiente e' possibile, idea che sta alla base di uno dei piu' importanti interventi di riassetto urbanistico in corso in Italia e che sara' al centro del convegno del 30 novembre: il recupero di un'area di Torino di 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall'insediamento Michelin. Il progetto nasce da un'idea di riqualificazione delle infrastrutture presenti in questa parte di citta', specie l'asse stradale di Corso Romania che collega la citta' di Torino alla citta' di Settimo Torinese, con il coinvolgimento delle amministrazioni dei comuni limitrofi con i quali si dialoga per dare un assetto unitario rispetto alle aree circostanti.(segue)

pag. 163 >

Note


Testata Periodicità

notizie.tiscali.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura, da domani al Lingotto di Torino l'edizione numero 25

Torino, 28 nov. (LaPresse) - Ha raccontato per venticinque anni i mutamenti nel modo di progettare le abitazioni. In un periodo di tempo tanto lungo, molto è cambiato anche nel modo di concepire la casa. Domani Restructura compie un quarto di secolo e lo fa presentandosi al proprio pubblico con un’edizione particolarmente ricca di iniziative. L’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare agli operatori del settore e agli utenti finali, i privati, gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità sui materiali e le attrezzature, concentrando sempre di più l’attenzione su eco-sostenibilità ed efficienza energetica. La manifestazione, organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere, con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino, prenderà il via a Torino domani, 29 novembre, presso il Lingotto Fiere e proseguirà fino al 2 dicembre. Domani alle 10,30 nella Sala Attività Produttive-CNA, avrà luogo il convegno di apertura del Salone, organizzato da CNA Torino, dal titolo “La filiera delle costruzioni: quale ripresa e con quali strumenti”, che affronterà i temi dell’urbanistica, della riqualificazione del risparmio energetico, delle detrazioni fiscali. Vi prenderanno parte - tra gli altri - il Vice Presidente e Assessore all'Urbanistica e programmazione territoriale, Beni ambientali, Edilizia e Legale della Regione Piemonte, Ugo Cavallera; l’Assessore regionale allo Sviluppo Economico, Ricerca e Innovazione, Massimo Giordano; l’Assessore provinciale all’Ambiente, Roberto Ronco; l'Assessore alle Politiche Urbanistiche della Città di Torino, Ilda Curti e il Vice Presidente della Camera di commercio di Torino, Daniele Vaccarino. Modera il giornalista RAI, Luca Ponzi. Il Salone si articola su tre Padiglioni ed è organizzato per sette aree tematiche: Cantiere e Macchine, destinata alle macchine e attrezzature tecnologiche per il cantiere, veicoli da cava e cantiere, veicoli commerciali, macchine movimento terra, gru; Edilizia e finiture, destinata alle aziende operanti nei settori delle finiture, dei più recenti sistemi costruttivi e dei materiali e manufatti da costruzione, oltre alla tradizionale area del recupero, restauro e decorazione organizzata in collaborazione con il CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa); Energia e Ambiente, destinata alle aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell’ambiente costruito; Impianti e Sicurezza: sezione riservata agli impianti elettrici, ai sistemi e impianti di comunicazione, sicurezza e agli apparecchi di illuminazione; Servizi e gestione, area destinata alle ultime novità offerte dai produttori di hardware e software per la progettazione, ai servizi finanziari e assicurativi, agli studi di progettazione, e ai fornitori di servizi specifici per la professione e Arredo Urbano, spazio per le aziende che si occupano delle aree e dei percorsi pubblici, compresi quelli “verdi”; Macchinari per la produzione di serramenti, ovvero attrezzature e macchinari per la realizzazione di serramenti in alluminio, legno e pvc. Forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione, Restructura si presenta all’appuntamento 2012 con un palinsesto ricco di appuntamenti tra convegni, workshop e tour fuori sede.

pag. 164 >

Note


Testata Periodicità

admnetwork.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

A Torino dal 29 novembre al 2 dicembre RESTRUCTURA, il più grande salone-evento del nord-ovest dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile Restructura ha raccontato per venticinque anni i mutamenti nel modo di progettare le abitazioni. In un periodo di tempo tanto lungo, molto è cambiato anche nel modo di concepire la casa. Oggi Restructura compie un quarto di secolo e lo fa presentandosi al proprio pubblico con un’edizione particolarmente ricca di iniziative. L’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare agli operatori del settore e agli utenti finali, i privati, gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità sui materiali e le attrezzature, concentrando sempre di più l’attenzione su eco-sostenibilità ed efficienza energetica. La manifestazione, organizzata da GL events ItaliaLingotto Fiere, con il sostegno della Regione Piemonte e della Camera di commercio di Torino, prenderà il via a Torino il prossimo 29 novembre presso il Lingotto Fiere e proseguirà fino al 2 dicembre. Il Salone si articola su tre Padiglioni ed è organizzato per sette aree tematiche omogenee: Cantiere e Macchine, destinata alle macchine e attrezzature tecnologiche per il cantiere, veicoli da cava e cantiere, veicoli commerciali, macchine movimento terra, gru; Edilizia e finiture, destinata alle aziende operanti nei settori delle finiture, dei più recenti sistemi costruttivi e dei materiali e manufatti da costruzione, oltre alla tradizionale area del recupero, restauro e decorazione organizzata in collaborazione con il CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa); Energia e Ambiente, destinata alle aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell’ambiente costruito; Impianti e Sicurezza: sezione riservata agli impianti elettrici, ai sistemi e impianti di comunicazione, sicurezza e agli apparecchi di illuminazione; Servizi e gestione, area destinata alle ultime novità offerte dai produttori di hardware e software per la progettazione, ai servizi finanziari e assicurativi, agli studi di progettazione, e ai fornitori di servizi specifici per la professione e Arredo Urbano, spazio per le aziende che si occupano delle aree e dei percorsi pubblici, compresi quelli “verdi”; Macchinari per la produzione di serramenti, ovvero attrezzature e macchinari per la realizzazione di serramenti in alluminio, legno e pvc. Forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione, Restructura si presenta all’appuntamento 2012 con un palinsesto ricco di appuntamenti tra convegni, workshop e tour fuori sede, che affiancano il tradizionale impianto espositivo. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.restructura.com. Il Salone potrà inoltre essere vissuto, raccontato e condiviso attraverso la pagina Facebook (facebook.com/Restructura.LingottoFiere), il canale Twitter di Lingotto Fiere (Twitter @LingottoFiere) e su Instagram (instragram.com/lingottofiere), utilizzando l’hashtag ufficiale #Restructura. Non solo Restructura Negli stessi giorni di Restructura si svolgerà, inoltre, la seconda edizione di PROTEC, il focus su tecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale: le nostre case, infatti, sono inserite in un contesto territoriale e ambientale dal quale non possiamo prescindere. Un doppio appuntamento, dunque, su temi fra loro complementari, per immaginare le città del futuro, lavorando insieme affinché siano migliori, più sicure e vivibili (www.protec-italia.it).

pag. 165 >

Note


Testata Periodicità

ecoditorino.org Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura 2012, edilizia e architettura sostenibile a Torino fino a domenica

A Torino, da domani, 29 novembre, al 2 dicembre, il più grande salone-evento del nord-ovest dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile. 28 / 11 / 2012 - Ha raccontato per venticinque anni i mutamenti nel modo di progettare le abitazioni. In un periodo di tempo tanto lungo, molto è cambiato anche nel modo di concepire la casa. Domani Restructura compie un quarto di secolo e lo fa presentandosi al proprio pubblico con un’edizione particolarmente ricca di iniziative. L’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare agli operatori del settore e agli utenti finali, i privati, gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità sui materiali e le attrezzature, concentrando sempre di più l’attenzione su eco-sostenibilità ed efficienza energetica. La manifestazione, organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere, con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino, prenderà il via a Torino domani, 29 novembre, presso il Lingotto Fiere e proseguirà fino al 2 dicembre. Domani alle 10,30 nella Sala Attività Produttive-CNA, avrà luogo il convegno di apertura del Salone, organizzato da CNA Torino, dal titolo “La filiera delle costruzioni: quale ripresa e con quali strumenti”, che affronterà i temi dell’urbanistica, della riqualificazione del risparmio energetico, delle detrazioni fiscali. Vi prenderanno parte - tra gli altri - il Vice Presidente e Assessore all'Urbanistica e programmazione territoriale, Beni ambientali, Edilizia e Legale della Regione Piemonte, Ugo Cavallera; l’Assessore regionale allo Sviluppo Economico, Ricerca e Innovazione, Massimo Giordano; l’Assessore provinciale all’Ambiente, Roberto Ronco; l'Assessore alle Politiche Urbanistiche della Città di Torino, Ilda Curti e il Vice Presidente della Camera di commercio di Torino, Daniele Vaccarino. Modera il giornalista RAI, Luca Ponzi. Il Salone si articola su tre Padiglioni ed è organizzato per sette aree tematiche: Cantiere e Macchine, destinata alle macchine e attrezzature tecnologiche per il cantiere, veicoli da cava e cantiere, veicoli commerciali, macchine movimento terra, gru; Edilizia e finiture, destinata alle aziende operanti nei settori delle finiture, dei più recenti sistemi costruttivi e dei materiali e manufatti da costruzione, oltre alla tradizionale area del recupero, restauro e decorazione organizzata in collaborazione con il CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa); Energia e Ambiente, destinata alle aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell’ambiente costruito; Impianti e Sicurezza: sezione riservata agli impianti elettrici, ai sistemi e impianti di comunicazione, sicurezza e agli apparecchi di illuminazione; Servizi e gestione, area destinata alle ultime novità offerte dai produttori di hardware e software per la progettazione, ai servizi finanziari e assicurativi, agli studi di progettazione, e ai fornitori di servizi specifici per la professione e Arredo Urbano, spazio per le aziende che si occupano delle aree e dei percorsi pubblici, compresi quelli “verdi”; Macchinari per la produzione di serramenti, ovvero attrezzature e macchinari per la realizzazione di serramenti in alluminio, legno e pvc.

pag. 166 >

Note


Testata Periodicità

ecoditorino.org Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione, Restructura si presenta all’appuntamento 2012 con un palinsesto ricco di appuntamenti tra convegni, workshop e tour fuori sede, che affiancano il tradizionale impianto espositivo: •

I CONVEGNI

I WORKSHOP

INCONTRA L’ARCHITETTO

I RESTRUCTOUR

Restructura social •

pagina Facebook facebook.com/Restructura.LingottoFiere

canale Twitter Lingotto Fiere @LingottoFiere hashtag ufficiale #Restructura

Instagram instragram.com/lingottofiere tag #Restructura

ORARI •

tutti i giorni, dalle 10 alle 20 venerdì dalle 10 alle 22

COSTO BIGLIETTI Operatori Professionali GRATUITO se muniti di biglietto invito Pubblico Intero 9€ Ridotto 7€ (con coupon scaricabile on-line) Ridotto 7€ (con abbonamento mensile GTT o biglietto convalidato il giorno stesso) Ridotto 7€ (scuole) Ridotto Speciale 5€ (con abbonamento annuale o plurimensile GTT) Non solo Restructura Negli stessi giorni di Restructura si svolgerà, inoltre, la seconda edizione di PROTEC, il focus su tecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale: le nostre case, infatti, sono inserite in un contesto territoriale e ambientale dal quale non possiamo prescindere. Un doppio appuntamento, dunque, su temi fra loro complementari, per immaginare le città del futuro, lavorando insieme affinché siano migliori, più sicure e vivibili. Info

pag. 167 >

Note

Restructura: sito e programma www.restructura.com

Protec: www.protec-italia.it


Testata Periodicità

sanremonews.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Da domani torna a Torino l'appuntamento con Restructura Compie 25 anni il più grande salone-evento del nord-ovest dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile A Torino dal 29 novembre al 2 dicembre torna il più grande salone-evento del nord-ovest dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile. L’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare agli operatori del settore e agli utenti finali, i privati, gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità sui materiali e le attrezzature, concentrando sempre di più l’attenzione su eco-sostenibilità ed efficienza energetica.

Restructura – organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino e forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione – si presenta all’appuntamento 2012 con un grande convegno – venerdì 30 – incentrato su uno dei più importanti interventi di riassetto urbanistico attualmente in corso in Italia: il recupero di un’area di Torino di ben 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall’insediamento Michelin. Come sempre Restructura non punta solo sulla parte espositiva, ma anche su un ricco calendario di eventi ed iniziative di approfondimento, organizzate in collaborazione con Edilcantiere. Oltre all’appuntamento del venerdì ecco quindi i workshop di apprendimento e confronto per i professionisti del settore edile e i progettisti, per prendere confidenza diretta con i nuovi materiali e le nuove tecniche di lavorazione.Per tutti i visitatori, poi, anche quest’anno torna Incontra l’Architetto: come in un vero e proprio studio, alcuni architetti mettono a disposizione la propria professionalità in incontri della durata di 30 minuti – occorre riservare tramite il sito – in cui chi ha la necessità di metter mano alla propria casa può raccogliere le prime indicazioni progettuali su impianti, materiali e soluzioni tecniche. Dopo aver registrato il “tutto esaurito” nella passate edizioni, completano la proposta degli eventi i RestrucTOUR,visite guidate in cui progettisti e architetti accompagnano i visitatori in cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità. I tour – su prenotazione tramite il sito – si tengono giovedì 29 novembre e sabato 1 dicembre: clou di questa venticinquesima edizione Architettura in Barrique, in programma domenica 2, che ha come meta quattro cantine vinicole piemontesi caratterizzate da una ricerca architettonica contemporanea. "Restructura si conferma quindi come il punto di riferimento non solo per gli operatori del settore edile, ma anche per tutti coloro che desiderano avere un confronto con i professionisti, ricevere consulenza e informazioni, farsi un’idea chiara e concreta di nuove tecnologie e nuovi materiali capaci di contribuire efficacemente a un risparmio energetico significativo.spiegano i promotori - Restructura è anche social: il Salone, infatti, potrà essere vissuto, raccontato e condiviso attraverso la pagina Facebook (facebook.com/Restructura.LingottoFiere), il canale Twitter di Lingotto Fiere (Twitter @LingottoFiere) e su Instagram (instragram.com/lingottofiere), utilizzando l’hashtag ufficiale #Restructura. Tutte le informazioni per i visitatori sono naturalmente disponibili su www.restructura.com. Negli stessi giorni di Restructura si svolge anche la seconda edizione di PROTEC (protec-italia.it), focus sutecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale.

pag. 168 >

Note


Testata Periodicità

it.notizie.yahoo.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura, da domani al Lingotto di Torino l'edizione numero 25

Torino, 28 nov. (LaPresse) - Ha raccontato per venticinque anni i mutamenti nel modo di progettare le abitazioni. In un periodo di tempo tanto lungo, molto è cambiato anche nel modo di concepire la casa. Domani Restructura compie un quarto di secolo e lo fa presentandosi al proprio pubblico con un’edizione particolarmente ricca di iniziative. L’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare agli operatori del settore e agli utenti finali, i privati, gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità sui materiali e le attrezzature, concentrando sempre di più l’attenzione su eco-sostenibilità ed efficienza energetica. La manifestazione, organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere, con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino, prenderà il via a Torino domani, 29 novembre, presso il Lingotto Fiere e proseguirà fino al 2 dicembre. Domani alle 10,30 nella Sala Attività Produttive-CNA, avrà luogo il convegno di apertura del Salone, organizzato da CNA Torino, dal titolo “La filiera delle costruzioni: quale ripresa e con quali strumenti”, che affronterà i temi dell’urbanistica, della riqualificazione del risparmio energetico, delle detrazioni fiscali. Vi prenderanno parte - tra gli altri - il Vice Presidente e Assessore all'Urbanistica e programmazione territoriale, Beni ambientali, Edilizia e Legale della Regione Piemonte, Ugo Cavallera; l’Assessore regionale allo Sviluppo Economico, Ricerca e Innovazione, Massimo Giordano; l’Assessore provinciale all’Ambiente, Roberto Ronco; l'Assessore alle Politiche Urbanistiche della Città di Torino, Ilda Curti e il Vice Presidente della Camera di commercio di Torino, Daniele Vaccarino. Modera il giornalista RAI, Luca Ponzi. Il Salone si articola su tre Padiglioni ed è organizzato per sette aree tematiche: Cantiere e Macchine, destinata alle macchine e attrezzature tecnologiche per il cantiere, veicoli da cava e cantiere, veicoli commerciali, macchine movimento terra, gru; Edilizia e finiture, destinata alle aziende operanti nei settori delle finiture, dei più recenti sistemi costruttivi e dei materiali e manufatti da costruzione, oltre alla tradizionale area del recupero, restauro e decorazione organizzata in collaborazione con il CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa); Energia e Ambiente, destinata alle aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell’ambiente costruito; Impianti e Sicurezza: sezione riservata agli impianti elettrici, ai sistemi e impianti di comunicazione, sicurezza e agli apparecchi di illuminazione; Servizi e gestione, area destinata alle ultime novità offerte dai produttori di hardware e software per la progettazione, ai servizi finanziari e assicurativi, agli studi di progettazione, e ai fornitori di servizi specifici per la professione e Arredo Urbano, spazio per le aziende che si occupano delle aree e dei percorsi pubblici, compresi quelli “verdi”; Macchinari per la produzione di serramenti, ovvero attrezzature e macchinari per la realizzazione di serramenti in alluminio, legno e pvc. Forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione, Restructura si presenta all’appuntamento 2012 con un palinsesto ricco di appuntamenti tra convegni, workshop e tour fuori sede.

pag. 169 >

Note


Testata Periodicità

guidaedilizia.it Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Cartacea

Radio Web

x

---

Restructura DESCRIZIONE EVENTO: Dal 29 novembre al 2 dicembre a Torino, presso la Fiera del Lingotto si terrà la nuova edizione della Fiera Restructura - l'ambiente naturale nell' edilizia-. Progettisti, maestranze, artigiani, utenti: per tutti, anche quest’anno, l’appuntamento si rinnova a Restructura. Giunta alla sua XXIVª edizione con un trend crescente in termini di espositori, visitatori e iniziative, Restructura è il punto d’incontro delle novità dell’intera filiera edilizia. Dal progetto alla sua realizzazione, passando per il cantiere, è obiettivo costante offrire una panoramica completa sul mondo delle costruzioni attraverso materiali, tecnologie e know-how coinvolgendo tutti gli attori del settore. Il confronto fra operatori professionali da un lato e i momenti di approfondimento per i potenziali utenti dall’altro, fanno da cornice al ricco calendario di eventi. Non a caso, il crescente successo di Restructura sta nella sua identità ibrida. Molte anime, molte voci, molte idee: un salone completo per un settore composito. Da alcuni anni Restructura è l’occasione per un approfondito confronto sulla questione energetica in edilizia. Risparmio e sostenibilità nelle costruzioni non solo sono compatibili: è ormai noto che il contenimento dei costi passa inevitabilmente da una progettazione (e dalla relativa costruzione o ristrutturazione) a ridotto impatto ambientale. Restructura deve buona parte del proprio successo allo sforzo di coniugare entrambe le esigenze, una necessità che coinvolge tutte le componenti del sistema. L’architettura sostenibile, infatti, è sì rispetto dei parametri energetici, ma anche ricerca tecnologica e progettuale. Il ciclo virtuoso dell’architettura sostenibile comincia dalla produzione ex novo di materiali eco-compatibili e dal riciclo degli stessi provenienti dalle demolizioni. In mezzo troviamo l’efficienza energetica, l’illuminazione e la ventilazione naturali, il controllo della qualità indoor, la riduzione del consumo d’acqua, la protezione da inquinamento acustico e da radiazioni. A Restructura tutto questo è presentato sia in funzione di nuove costruzioni sia in un’ottica d’interventi correttivi sull’andamento energivoro e poco virtuoso dell’esistente. Restructura guarda al futuro e al tempo stesso valorizza una tradizione costruttiva da secoli in equilibrio fra arte e artigianato: la formidabile capacità manuale italiana. In questa importante sezione, Restructura dedica ampie aree espositive all’abilità degli artigiani che, supportati dal C.N.A., hanno modo di mostrare ai visitatori le loro produzioni d’eccellenza anche attraverso dimostrazioni pratiche di sicuro impatto. La moderna e versatile struttura di Lingotto Fiere offre una serie di spazi utilizzabili nel modo più funzionale a seconda delle esigenze e delle diverse soluzioni fieristiche. La superficie lorda coperta disponibile è di oltre 50.000 metri quadrati, che assieme alle aree scoperte produce una superficie allestibile totale di oltre 70.000 metri quadrati per un volume lordo globale di oltre 800.000 metri cubi. Lo spazio espositivo si snoda all'interno di 4 padiglioni monoplanari collegati tra di loro, che si articolano tra due gallerie multipiano dove sono situati i servizi rivolti agli espositori e ai visitatori e che dispongono dei medesimi servizi e offrono le stesse opportunità. Gli accessi carrai consentono persino agli autocarri di grandi dimensioni di raggiungere agevolmente ogni area espositiva. La distribuzione degli stand è stata studiata in modo tale da privilegiare l’ottimizzazione della fruibilità dello spazio a disposizione e da ridurre al minimo l’onere per il collegamento con i servizi tecnici. Il tracciato è disegnato su una maglia di stand di 4 metri per 4, che si allinea con i più diffusi standard internazionali ed è integrata con uno studio specifico per l’identificazione e la numerazione dei posteggi. Lingotto Fiere offre un ampio ed avanzato sistema di parcheggi collegato direttamente alle autostrade: oltre 5.500 vetture trovano posto in superficie o nei sotterranei, dotati di sistemi di controllo automatici. L' evento è organizzato da: Lingotto Fiere S.r.l. Via Nizza 294 10126 Torino - Italy info@restructura.com Tel.: +39 011 66 44 111 Fax: +39 011 66 46 642 pag. 170 >

Note


Testata Periodicità

targatocn.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura compie 25 anni Non solo esposizione, ma un fitto programma di eventi

A Torino dal 29 novembre al 2 dicembre torna il più grande salone-evento del nord-ovest dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile. L’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare agli operatori del settore e agli utenti finali, i privati, gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità sui materiali e le attrezzature, concentrando sempre di più l’attenzione su eco-sostenibilità ed efficienza energetica. Restructura – organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino e forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione – si presenta all’appuntamento 2012 con un grande convegno – venerdì 30 – incentrato su uno dei più importanti interventi di riassetto urbanistico attualmente in corso in Italia: il recupero di un’area di Torino di ben 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall’insediamento Michelin. Come sempre Restructura non punta solo sulla parte espositiva, ma anche su un ricco calendario di eventi e iniziative di approfondimento, organizzate in collaborazione con Edilcantiere. Oltre all’appuntamento del venerdì ecco quindi i workshop di apprendimento e confronto per i professionisti del settore edile e i progettisti, per prendere confidenza diretta con i nuovi materiali e le nuove tecniche di lavorazione. Per tutti i visitatori, poi, anche quest’anno torna Incontra l’Architetto: come in un vero e proprio studio, alcuni architetti mettono a disposizione la propria professionalità in incontri della durata di 30 minuti – occorre riservare tramite il sito – in cui chi ha la necessità di metter mano alla propria casa può raccogliere le prime indicazioni progettuali su impianti, materiali e soluzioni tecniche. Dopo aver registrato il “tutto esaurito” nella passate edizioni, completano la proposta degli eventi i RestrucTOUR, visite guidate in cui progettisti e architetti accompagnano i visitatori in cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità. I tour – su prenotazione tramite il sito – si tengono giovedì 29 novembre e sabato 1 dicembre: clou di questa venticinquesima edizione Architettura in Barrique, in programma domenica 2, che ha come meta quattro cantine vinicole piemontesi caratterizzate da una ricerca architettonica contemporanea. Restructura si conferma quindi come il punto di riferimento non solo per gli operatori del settore edile, ma anche per tutti coloro che desiderano avere un confronto con i professionisti, ricevere consulenza e informazioni, farsi un’idea chiara e concreta di nuove tecnologie e nuovi materiali capaci di contribuire efficacemente a un risparmio energetico significativo. Restructura è anche social: il Salone, infatti, potrà essere vissuto, raccontato e condiviso attraverso la pagina Facebook (facebook.com/Restructura.LingottoFiere), il canale Twitter di Lingotto Fiere (Twitter @LingottoFiere) e su Instagram (instragram.com/lingottofiere), utilizzando l’hashtag ufficiale #Restructura. Tutte le informazioni per i visitatori sono naturalmente disponibili su www.restructura.com. Negli stessi giorni di Restructura si svolge anche la seconda edizione di PROTEC (protec-italia.it), focus su tecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale.

pag. 171 >

Note


Testata PeriodicitĂ

liberoquotidiano.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Edilizia: a 'Restructura' quella attenta ad ambiente e consumi Torino, 28 nov. - (Adnkronos) - Dal progetto alla finitura seguendo il filo conduttore della sostenibilita'. In tempi di green economy anche l'edilizia e' chiamata a rispondere a nuovi criteri in grado di ridurre l'impatto ambientale e i consumi di energia, tema al centro della sezione specifica "Energia & Ambiente" di Restructura, il salone dell'edilizia e dell'architettura sostenibili a Torino dal 29 novembre al 2 dicembre. Negli stessi giorni si svolge anche la seconda edizione di Protec, il focus su tecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale. Produzione alternativa del calore, bioarchitettura e prodotti ecologici, sistemi per risparmio e riciclo dell'acqua, sono alcuni dei temi al centro della sezione di Restructura che vedra' protagoniste le aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell'ambiente costruito. Obiettivo, dimostrare a operatori del settore e privati, che realizzare una citta' a misura di cittadini e di ambiente e' possibile, idea che sta alla base di uno dei piu' importanti interventi di riassetto urbanistico in corso in Italia e che sara' al centro del convegno del 30 novembre: il recupero di un'area di Torino di 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall'insediamento Michelin. Il progetto nasce da un'idea di riqualificazione delle infrastrutture presenti in questa parte di citta', specie l'asse stradale di Corso Romania che collega la citta' di Torino alla citta' di Settimo Torinese, con il coinvolgimento delle amministrazioni dei comuni limitrofi con i quali si dialoga per dare un assetto unitario rispetto alle aree circostanti. n programma anche workshop di apprendimento e confronto per i professionisti del settore edile e i progettisti, per prendere confidenza diretta con i nuovi materiali e le nuove tecniche di lavorazione. Per tutti i visitatori, torna "Incontra l'Architetto": alcuni architetti mettono a disposizione la propria professionalita' in incontri della durata di 30 minuti per dare indicazioni progettuali su impianti, materiali e soluzioni tecniche. Completano la proposta degli eventi i RestrucTour, visite guidate a cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilita'. Protec, invece, si apre con il convegno di domani dedicato a "La valutazione del rischio" al quale prendera' parte, tra gli altri, Raffaele Guariniello della Procura della Repubblica di Torino per presentare l'attivita' della Procura su pericoli naturali, industriali e nei trasporti. E' in programma anche la tavola rotonda "La Protezione Civile dal comune alla citta' metropolitana: l'attuale organizzazione e quella futura" sulla gestione dell'emergenza in ambito metropolitano e sull'organizzazione della Protezione Civile nel nuovo e futuro contesto della Citta' Metropolitana e sulle criticita' che gli amministratori dovranno affrontare nel nuovo assetto. Si parlera' anche di progetti in zona sismica, occasione di discussione dello stato della pratica professionale dopo l'emanazione delle Norme Tecniche sulle Costruzioni nel 2008, riprendendo alcuni esempi reali da cui dedurre alcune indicazioni sulla buona pratica.

pag. 172 >

Note


Testata Periodicità

savonanews.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura compie 25 anni: non solo esposizione, ma un fitto programma di eventi A Torino dal 29 novembre al 2 dicembre torna il più grande salone-evento del nord-ovest dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile. L’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare agli operatori del settore e agli utenti finali, i privati, gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità sui materiali e le attrezzature, concentrando sempre di più l’attenzione su eco-sostenibilità ed efficienza energetica. Restructura – organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino e forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione – si presenta all’appuntamento 2012 con un grande convegno – venerdì 30 – incentrato su uno dei più importanti interventi di riassetto urbanistico attualmente in corso in Italia: il recupero di un’area di Torino di ben 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall’insediamento Michelin. Come sempre Restructura non punta solo sulla parte espositiva, ma anche su un ricco calendario di eventi e iniziative di approfondimento, organizzate in collaborazione con Edilcantiere. Oltre all’appuntamento del venerdì ecco quindi i workshop di apprendimento e confronto per i professionisti del settore edile e i progettisti, per prendere confidenza diretta con i nuovi materiali e le nuove tecniche di lavorazione. Per tutti i visitatori, poi, anche quest’anno torna Incontra l’Architetto: come in un vero e proprio studio, alcuni architetti mettono a disposizione la propria professionalità in incontri della durata di 30 minuti – occorre riservare tramite il sito – in cui chi ha la necessità di metter mano alla propria casa può raccogliere le prime indicazioni progettuali su impianti, materiali e soluzioni tecniche. Dopo aver registrato il “tutto esaurito” nella passate edizioni, completano la proposta degli eventi i RestrucTOUR, visite guidate in cui progettisti e architetti accompagnano i visitatori in cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità. I tour – su prenotazione tramite il sito – si tengono giovedì 29 novembre e sabato 1 dicembre: clou di questa venticinquesima edizione Architettura in Barrique, in programma domenica 2, che ha come meta quattro cantine vinicole piemontesi caratterizzate da una ricerca architettonica contemporanea. Restructura si conferma quindi come il punto di riferimento non solo per gli operatori del settore edile, ma anche per tutti coloro che desiderano avere un confronto con i professionisti, ricevere consulenza e informazioni, farsi un’idea chiara e concreta di nuove tecnologie e nuovi materiali capaci di contribuire efficacemente a un risparmio energetico significativo. Restructura è anche social: il Salone, infatti, potrà essere vissuto, raccontato e condiviso attraverso la pagina Facebook (facebook.com/Restructura.LingottoFiere), il canale Twitter di Lingotto Fiere (Twitter @LingottoFiere) e su Instagram (instragram.com/lingottofiere), utilizzando l’hashtag ufficiale #Restructura. Tutte le informazioni per i visitatori sono naturalmente disponibili su www.restructura.com Negli stessi giorni di Restructura si svolge anche la seconda edizione di PROTEC (protec-italia.it), focus su tecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale. pag. 173 >

Note


Testata Periodicità

it.finance.yahoo.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura, da domani al Lingotto di Torino l'edizione numero 25 Torino, 28 nov. (LaPresse) - Ha raccontato per venticinque anni i mutamenti nel modo di progettare le abitazioni. In un periodo di tempo tanto lungo, molto è cambiato anche nel modo di concepire la casa. Domani Restructura compie un quarto di secolo e lo fa presentandosi al proprio pubblico con un’edizione particolarmente ricca di iniziative. L’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare agli operatori del settore e agli utenti finali, i privati, gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità sui materiali e le attrezzature, concentrando sempre di più l’attenzione su eco-sostenibilità ed efficienza energetica. La manifestazione, organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere, con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino, prenderà il via a Torino domani, 29 novembre, presso il Lingotto Fiere e proseguirà fino al 2 dicembre. Domani alle 10,30 nella Sala Attività Produttive-CNA, avrà luogo il convegno di apertura del Salone, organizzato da CNA Torino, dal titolo “La filiera delle costruzioni: quale ripresa e con quali strumenti”, che affronterà i temi dell’urbanistica, della riqualificazione del risparmio energetico, delle detrazioni fiscali. Vi prenderanno parte - tra gli altri - il Vice Presidente e Assessore all'Urbanistica e programmazione territoriale, Beni ambientali, Edilizia e Legale della Regione Piemonte, Ugo Cavallera; l’Assessore regionale allo Sviluppo Economico, Ricerca e Innovazione, Massimo Giordano; l’Assessore provinciale all’Ambiente, Roberto Ronco; l'Assessore alle Politiche Urbanistiche della Città di Torino, Ilda Curti e il Vice Presidente della Camera di commercio di Torino, Daniele Vaccarino. Modera il giornalista RAI, Luca Ponzi. Il Salone si articola su tre Padiglioni ed è organizzato per sette aree tematiche: Cantiere e Macchine, destinata alle macchine e attrezzature tecnologiche per il cantiere, veicoli da cava e cantiere, veicoli commerciali, macchine movimento terra, gru; Edilizia e finiture, destinata alle aziende operanti nei settori delle finiture, dei più recenti sistemi costruttivi e dei materiali e manufatti da costruzione, oltre alla tradizionale area del recupero, restauro e decorazione organizzata in collaborazione con il CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa); Energia e Ambiente, destinata alle aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell’ambiente costruito; Impianti e Sicurezza: sezione riservata agli impianti elettrici, ai sistemi e impianti di comunicazione, sicurezza e agli apparecchi di illuminazione; Servizi e gestione, area destinata alle ultime novità offerte dai produttori di hardware e software per la progettazione, ai servizi finanziari e assicurativi, agli studi di progettazione, e ai fornitori di servizi specifici per la professione e Arredo Urbano, spazio per le aziende che si occupano delle aree e dei percorsi pubblici, compresi quelli “verdi”; Macchinari per la produzione di serramenti, ovvero attrezzature e macchinari per la realizzazione di serramenti in alluminio, legno e pvc. Forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione, Restructura si presenta all’appuntamento 2012 con un palinsesto ricco di appuntamenti tra convegni, workshop e tour fuori sede.

pag. 174 >

Note


Testata Periodicità

casanaturale.info Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura Un incontro virtuoso per immaginare la città del futuro. Ha compiuto 25 anni e per festeggiare un quarto di secolo Restructura, la manifestazione organizzata dal Lingotto Fiere in collaborazione con Edilcantiere, si presenta con un’edizione ricca di novità. Temi centrali dell’evento sono, quest’anno, la sostenibilità e l’efficienza energetica in edilizia, a partire dal congresso di apertura, incentrato su uno dei più importanti interventi di riassetto urbanistico attualmente in corso in Italia: il recupero di un’area di Torino di ben 600 mila metri quadrati, un tempo occupata dall’insediamento Michelin. Negli stessi giorni di Restructura si svolge, inoltre, la seconda edizione di Protec, la manifestazione sulle tecnologie e i servizi per la protezione civile e ambientale. Un doppio appuntamento per immaginare le città del futuro, a partire dalla progettazione di abitazioni più sicure ed efficienti. www.restructura.com

pag. 175 >

Note


Testata Periodicità

reggio2000.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Una nuova “città della posa” a Restructura 2012

Dal 29 novembre al 2 dicembre 2012 si svolgerà al Lingotto Fiere di Torino, la 25a edizione di RESTRUCTURA, Salone delle costruzioni e della ristrutturazione edile. All’interno del padiglione espositivo 1, organizzato da CNA Costruzioni, si svolgerà la prima edizione di “Posa ad arte”, evento dedicato alla posa delle piastrelle di ceramica da parte di posatori esperti e allievi delle Scuole edili piemontesi. “Posa ad arte” raccoglie l’esempio e l’impostazione della “Città della posa” dell’ultimo Cersaie di Bologna, il Salone Internazione della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno (www.cersaie.it) e contribuisce alla diffusione e al miglioramento delle buone pratiche per le piastrellature ceramiche. Le dimostrazioni di posa, coordinate da Formedil Piemonte e dall’Ente Scuola C.I.P.E.-T di Torino, con il contributo di Confindustria Ceramica – l’Associazione nazionale dei produttori di Piastrelle di Ceramica, di Ceramica Sanitaria, di Stoviglie e di Materiali Refrattari – saranno finalizzate alla conoscenza diretta, presso il pubblico dei consumatori, dei nuovi materiali ceramici e delle loro possibilità applicative. “Posa ad arte” conferma la validità del progetto “2 T – TRAINING FOR TILE” per qualificare la posa attraverso la formazione; il progetto nasce, infatti, da un accordo biennale su base nazionale tra Confindustria Ceramica e Formedil ed è dedicato alla formazione di maestranze, anche in cerca di occupazione, nel campo della posa della ceramica in diverse città del nostro Paese, attraverso il supporto delle Scuole Edili. Una scelta strategica, che ha portato anche alla definizione di specifici manuali, basata sul fatto che l’apprezzamento del prodotto ceramico italiano da parte del consumatore richiede specifiche competenze, che devono essere adeguatamente preparate.

pag. 176 >

Note


Testata Periodicità

carpi2000.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura, da domani al Lingotto di Torino l'edizione numero 25

Dal 29 novembre al 2 dicembre 2012 si svolgerà al Lingotto Fiere di Torino, la 25a edizione di RESTRUCTURA, Salone delle costruzioni e della ristrutturazione edile. All’interno del padiglione espositivo 1, organizzato da CNA Costruzioni, si svolgerà la prima edizione di “Posa ad arte”, evento dedicato alla posa delle piastrelle di ceramica da parte di posatori esperti e allievi delle Scuole edili piemontesi. “Posa ad arte” raccoglie l’esempio e l’impostazione della “Città della posa” dell’ultimo Cersaie di Bologna, il Salone Internazione della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno (www.cersaie.it) e contribuisce alla diffusione e al miglioramento delle buone pratiche per le piastrellature ceramiche. Le dimostrazioni di posa, coordinate da Formedil Piemonte e dall’Ente Scuola C.I.P.E.-T di Torino, con il contributo di Confindustria Ceramica – l’Associazione nazionale dei produttori di Piastrelle di Ceramica, di Ceramica Sanitaria, di Stoviglie e di Materiali Refrattari – saranno finalizzate alla conoscenza diretta, presso il pubblico dei consumatori, dei nuovi materiali ceramici e delle loro possibilità applicative. “Posa ad arte” conferma la validità del progetto “2 T – TRAINING FOR TILE” per qualificare la posa attraverso la formazione; il progetto nasce, infatti, da un accordo biennale su base nazionale tra Confindustria Ceramica e Formedil ed è dedicato alla formazione di maestranze, anche in cerca di occupazione, nel campo della posa della ceramica in diverse città del nostro Paese, attraverso il supporto delle Scuole Edili. Una scelta strategica, che ha portato anche alla definizione di specifici manuali, basata sul fatto che l’apprezzamento del prodotto ceramico italiano da parte del consumatore richiede specifiche competenze, che devono essere adeguatamente preparate. pag. 177 >

Note


Testata Periodicità

modena2000.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Una nuova “città della posa” a Restructura 2012

Dal 29 novembre al 2 dicembre 2012 si svolgerà al Lingotto Fiere di Torino, la 25a edizione di RESTRUCTURA, Salone delle costruzioni e della ristrutturazione edile. All’interno del padiglione espositivo 1, organizzato da CNA Costruzioni, si svolgerà la prima edizione di “Posa ad arte”, evento dedicato alla posa delle piastrelle di ceramica da parte di posatori esperti e allievi delle Scuole edili piemontesi. “Posa ad arte” raccoglie l’esempio e l’impostazione della “Città della posa” dell’ultimo Cersaie di Bologna, il Salone Internazione della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno (www.cersaie.it) e contribuisce alla diffusione e al miglioramento delle buone pratiche per le piastrellature ceramiche. Le dimostrazioni di posa, coordinate da Formedil Piemonte e dall’Ente Scuola C.I.P.E.-T di Torino, con il contributo di Confindustria Ceramica – l’Associazione nazionale dei produttori di Piastrelle di Ceramica, di Ceramica Sanitaria, di Stoviglie e di Materiali Refrattari – saranno finalizzate alla conoscenza diretta, presso il pubblico dei consumatori, dei nuovi materiali ceramici e delle loro possibilità applicative. “Posa ad arte” conferma la validità del progetto “2 T – TRAINING FOR TILE” per qualificare la posa attraverso la formazione; il progetto nasce, infatti, da un accordo biennale su base nazionale tra Confindustria Ceramica e Formedil ed è dedicato alla formazione di maestranze, anche in cerca di occupazione, nel campo della posa della ceramica in diverse città del nostro Paese, attraverso il supporto delle Scuole Edili. Una scelta strategica, che ha portato anche alla definizione di specifici manuali, basata sul fatto che l’apprezzamento del prodotto ceramico italiano da parte del consumatore richiede specifiche competenze, che devono essere adeguatamente preparate.

pag. 178 >

Note


Testata Periodicità

sassuolo2000.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Una nuova “città della posa” a Restructura 2012

Dal 29 novembre al 2 dicembre 2012 si svolgerà al Lingotto Fiere di Torino, la 25a edizione di RESTRUCTURA, Salone delle costruzioni e della ristrutturazione edile. All’interno del padiglione espositivo 1, organizzato da CNA Costruzioni, si svolgerà la prima edizione di “Posa ad arte”, evento dedicato alla posa delle piastrelle di ceramica da parte di posatori esperti e allievi delle Scuole edili piemontesi. “Posa ad arte” raccoglie l’esempio e l’impostazione della “Città della posa” dell’ultimo Cersaie di Bologna, il Salone Internazione della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno (www.cersaie.it) e contribuisce alla diffusione e al miglioramento delle buone pratiche per le piastrellature ceramiche. Le dimostrazioni di posa, coordinate da Formedil Piemonte e dall’Ente Scuola C.I.P.E.-T di Torino, con il contributo di Confindustria Ceramica – l’Associazione nazionale dei produttori di Piastrelle di Ceramica, di Ceramica Sanitaria, di Stoviglie e di Materiali Refrattari – saranno finalizzate alla conoscenza diretta, presso il pubblico dei consumatori, dei nuovi materiali ceramici e delle loro possibilità applicative. “Posa ad arte” conferma la validità del progetto “2 T – TRAINING FOR TILE” per qualificare la posa attraverso la formazione; il progetto nasce, infatti, da un accordo biennale su base nazionale tra Confindustria Ceramica e Formedil ed è dedicato alla formazione di maestranze, anche in cerca di occupazione, nel campo della posa della ceramica in diverse città del nostro Paese, attraverso il supporto delle Scuole Edili. Una scelta strategica, che ha portato anche alla definizione di specifici manuali, basata sul fatto che l’apprezzamento del prodotto ceramico italiano da parte del consumatore richiede specifiche competenze, che devono essere adeguatamente preparate.

pag. 179 >

Note


Testata Periodicità

professionearchitetto.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

INBAR a Restructura

A Torino torna Restructura, il salone-evento del Nord-Ovest dedicato all'edilizia e all'architettura sostenibile. L'obiettivo è raccontare ad operatori del settore e privati gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e novità su materiali ed attrezzature, concentrandosi sempre più su eco-sostenibilità ed efficienza energetica. Un ricco calendario di eventi e iniziative, come punto di riferimento per operatori del settore edile e per tutti coloro che desiderano avere un confronto con i professionisti su nuove tecnologie e materiali, capaci di contribuire efficacemente a un risparmio energetico. Restructura porta quest'anno il contributo dell'Istituto Nazionale di Bioarchitettura in un settore estremamente delicato: il consumismo e le sue ripercussioni sul territorio. Esperti e cittadini si confrontano sul controllo dello spreco indicando strategie per nuovi stili di vita e modelli di sviluppo fondati su ricerca, comunicazione interattiva e sapere. Il controllo dei cicli di vita delle materie prime e del loro utilizzo nella società industriale saranno la base del dibattito per visualizzare prospettive di sviluppo consapevole capace di rimettere al centro l'uomo ed il suo rapporto con il pianeta Terra. Nella società dell'informazione nuovi mezzi di comunicazione favoriscono la creazione di reti informali, derivate dall'informazione genetica e dall'evoluzione biologica, che agiscono come stimolo e potenziamento dei fattori nell'ambito dello sviluppo, anche attraverso una efficace attività di controllo.  Appuntamento: 29 novembre - 2 dicembre 2012 | Lingotto Fiere, Torino. Orario: tutti i giorni 10.00 - 20.00, venerdì 10.00 - 22.00. web www.restructura.com | www.bioarchitettura-network.it

pag. 180 >

Note


Testata Periodicità

viaemilianet.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Torna a Restructura la Città della posa di Cersaie All'interno del venticinquesimo salone delle costruzioni e della ricostruzione edile, in programma a Torino, debutta "Posa ad arte". Un evento di Cna Costruzioni che prende a esempio la rassegna bolognese

SASSUOLO (MO), 28 NOV. 2012 - Edizione numero 25 per Restructura, il Salone delle costruzioni e della ristrutturazione edile che si svolgerà dal 29 novembre al 2 dicembre 2012 al Lingotto Fiere di Torino. All’interno del padiglione espositivo 1, organizzato da CNA Costruzioni, si svolgerà la prima edizione di “Posa ad arte”, evento dedicato alla posa delle piastrelle di ceramica da parte di posatori esperti e allievi delle Scuole edili piemontesi.

“Posa ad arte” raccoglie l’esempio e l’impostazione della “Città della posa" dell’ultimo Cersaie di Bologna, il Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno (www.cersaie.it) e contribuisce alla diffusione e al miglioramento delle buone pratiche per le piastrellature ceramiche. Le dimostrazioni di posa, coordinate da Formedil Piemonte e dall’Ente Scuola C.I.P.E.-T di Torino, con il contributo di Confindustria Ceramica - l’Associazione nazionale dei produttori di Piastrelle di Ceramica, di Ceramica Sanitaria, di Stoviglie e di Materiali Refrattari - saranno finalizzate alla conoscenza diretta, presso il pubblico dei consumatori, dei nuovi materiali ceramici e delle loro possibilità applicative. “Posa ad arte” conferma la validità del progetto “2 T – Training for Tile” per qualificare la posa attraverso la formazione; il progetto nasce, infatti, da un accordo biennale su base nazionale tra Confindustria Ceramica e Formedil ed è dedicato alla formazione di maestranze, anche in cerca di occupazione, nel campo della posa della ceramica in diverse città del nostro Paese, attraverso il supporto delle Scuole Edili. Una scelta strategica, che ha portato anche alla definizione di specifici manuali, basata sul fatto che l’apprezzamento del prodotto ceramico italiano da parte del consumatore richiede specifiche competenze, che devono essere adeguatamente preparate.

pag. 181 >

Note


Testata Periodicità

marketpress.info Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

AL SALONE “RESTRUCTURA” LA PROVINCIA DI TORINO PROPONE ESPERIENZE E PROGETTI PER L’UTILIZZO IN EDILIZIA DEL LEGNO CERTIFICATO E PROVENIENTE DALLA GESTIONE FORESTALE SOSTENIBILE Torino, 28 novembre 2012 - Si inaugura giovedì 29 novembre, alle 10 al Lingotto Fiere, la venticinquesima edizione della manifestazione fieristica “Restructura”, nell’ambito della quale la Provincia di Torino porterà ancora una volta il proprio contributo di studi ed esperienze nella valorizzazione della filiera del legno per l’edilizia, che si è concretizzato in progetti come “Bosco e Territorio” e “Bois-lab” e nel sostegno alla gestione forestale sostenibile Pefc ed al marchio “Legno della Provincia di Torino”. Sabato 1° dicembre alle 10,30 nella Sala Rossa del Lingotto Fiere l´Assessore provinciale all’Agricoltura e Montagna, Marco Balagna, interverrà su questi temi nel corso del seminario sul tema “Le applicazioni del legno e dei suoi derivati in edilizia”, organizzato dalla Cna di Torino. Oltre agli interlocutori istituzionali, interverranno al seminario i rappresentanti di importanti realtà produttive del settore foresta-legno, impegnati insieme alla Provincia nella certificazione del legname. Il professor Guido Callegari terrà una relazione sulle ultime ricerche svolte dal Dipartimento di Progettazione Architettonica e Disegno Industriale del Politecnico di Torino in materia di impiego del legno locale nel progetto architettonico, realizzate con il sostegno della Provincia. La Provincia di Torino è inoltre presente a “Restructura” nello stand del Comune di Bosconero, con una grande cartografia della “Strada del Gran Paradiso”, dedicata alle eccellenze dell´artigianato e dell’enogastronomia presenti nei comuni toccati dalla Strada. Presso lo stand della Cna di Torino è inoltre presente il Gruppo di Certificazione “Legno della provincia di Torino”, a cui aderiscono 14 aziende della filiera foresta-legno con certificazione di provenienza da Gestione Forestale Sostenibile Pefc e da boschi locali. Www.restructura.com

pag. 182 >

Note


Testata Periodicità

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Cartacea

lnx.costruzioni.net

Radio Web

x

---

La formazione sbarca al Restructura: al salone dell’edilizia di Torino le iniziative del sistema bilaterale del Formedil Quest’anno corsi dimostrativi, dal 2013 gare nazionali di posa e finitura Roma 28 novembre 2012 – La formazione entra al Restructura con le iniziative del sistema bilaterale coordinate dal Formedil (Ente nazionale per la formazione e l’addestramento professionale in edilizia) e messe in campo da 102 Scuole Edili. Si inizia quest’anno con due corsi dimostrativi di finitura e posa ad arte per poi lanciare nel 2013 una gara nazionale, destinata a diventare un appuntamento fisso del salone del Nord Ovest dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile. L’appuntamento è dal 30 novembre al 2 dicembre presso il Padiglione 1 nell’area espositiva di CNA Costruzioni Torino, dove venticinque tra allievi delle scuole edili ed esperti artigiani parteciperanno alla prima edizione nazionale del corso dimostrativo Arte e Finiture e alla prima edizione regionale del corso dimostrativo Posa ad Arte. Grazie alla collaborazione tra Formedil, Confindustria Ceramica e diverse Scuole edili italiane, i visitatori avranno così modo di apprezzare le attività che le Scuole edili svolgono quotidianamente nei propri cantieri- laboratorio. “Oggi più che mai le imprese edili hanno bisogno di mettere la formazione al centro della propria attività. Una necessità che assume una rilevanza ancora maggiore nel settore del restauro e della decorazione, chiamato a svolgere una funzione fondamentale nell’ambito del recupero e della manutenzione del patrimonio artistico del nostro Paese. Non solo, la formazione può rappresentare anche una risposta alla crisi occupazionale e garantire ai lavoratori quelle competenze di livello sempre più elevato che il mercato richiede” afferma Giovanni Brancatisano, consigliere di amministrazione del Formedil e responsabile provinciale e regionale Cna Costruzioni di Torino. “L’obiettivo della gara/dimostrazione è evidenziare come, anche nel settore delle costruzioni edili, entrino in gioco la capacità di saper combinare estetica e tecnica, progetto e realizzazione, richiesta e risultato. Abbiamo perciò voluto portare in fiera quei corsi che sempre più spesso vengono realizzati nell’ambito di interventi di restauro presso strutture che la Curia o il Comune mettono a disposizione per consentire agli allievi di acquisire sul campo le competenze richieste, imparando al tempo stesso a lavorare in sicurezza” spiega Alessandro Brasso, direttore delle aree Attività Formative e Relazioni Esterne dell’Ente Scuola edile Cipe-t di Torino. Le opere migliori saranno premiate il 2 dicembre alla presenza di Renato Balduzzi, ministro della Salute, Roberto Cota, presidente Regione Piemonte, Piero Fassino, sindaco di Torino, nonché di Massimo Calzoni, presidente del Formedil, Alessandro Barberis, presidente della Camera di Commercio di Torino, nell’ambito del convegno Scuola e impresa, quale futuro per i giovani. Interverranno anche Francesco Cudia, presidente CNA Piemonte, Daniele Vaccarino presidente CNA Torino, Andrea Talaia presidente provinciale CNA Costruzioni, Andrea Di Benedetto presidente nazionale CNA Giovani Imprenditori. Introdurrà i lavori Filippo Provenzano, segretario CNA Piemonte. Modererà Luca Ponzi, giornalista Rai. Ufficio Stampa – Strategie & Comunicazione – ROMA

pag. 183 >

Note


Testata PeriodicitĂ

liberoquotidiano.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

A 'Restructura' in mostra l'edilizia attenta all'ambiente e ai consumi Al via anche Protec, tecnologie e servizi per protezione civile e ambientale Torino, 28 nov. - (Adnkronos) - Dal progetto alla finitura seguendo il filo conduttore della sostenibilita'. In tempi di green economy anche l'edilizia e' chiamata a rispondere a nuovi criteri in grado di ridurre l'impatto ambientale e i consumi di energia, tema al centro della sezione specifica "Energia & Ambiente" di Restructura, il salone dell'edilizia e dell'architettura sostenibili a Torino dal 29 novembre al 2 dicembre. Negli stessi giorni si svolge anche la seconda edizione di Protec, il focus su tecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale. Produzione alternativa del calore, bioarchitettura e prodotti ecologici, sistemi per risparmio e riciclo dell'acqua, sono alcuni dei temi al centro della sezione di Restructura che vedra' protagoniste le aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell'ambiente costruito. Obiettivo, dimostrare a operatori del settore e privati, che realizzare una citta' a misura di cittadini e di ambiente e' possibile, idea che sta alla base di uno dei piu' importanti interventi di riassetto urbanistico in corso in Italia e che sara' al centro del convegno del 30 novembre: il recupero di un'area di Torino di 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall'insediamento Michelin. Il progetto nasce da un'idea di riqualificazione delle infrastrutture presenti in questa parte di citta', specie l'asse stradale di Corso Romania che collega la citta' di Torino alla citta' di Settimo Torinese, con il coinvolgimento delle amministrazioni dei comuni limitrofi con i quali si dialoga per dare un assetto unitario rispetto alle aree circostanti. In programma anche workshop di apprendimento e confronto per i professionisti del settore edile e i progettisti, per prendere confidenza diretta con i nuovi materiali e le nuove tecniche di lavorazione. Per tutti i visitatori, torna "Incontra l'Architetto": alcuni architetti mettono a disposizione la propria professionalita' in incontri della durata di 30 minuti per dare indicazioni progettuali su impianti, materiali e soluzioni tecniche. Completano la proposta degli eventi i RestrucTour, visite guidate a cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilita'. Protec, invece, si apre con il convegno di domani dedicato a "La valutazione del rischio" al quale prendera' parte, tra gli altri, Raffaele Guariniello della Procura della Repubblica di Torino per presentare l'attivita' della Procura su pericoli naturali, industriali e nei trasporti. E' in programma anche la tavola rotonda "La Protezione Civile dal comune alla citta' metropolitana: l'attuale organizzazione e quella futura" sulla gestione dell'emergenza in ambito metropolitano e sull'organizzazione della Protezione Civile nel nuovo e futuro contesto della Citta' Metropolitana e sulle criticita' che gli amministratori dovranno affrontare nel nuovo assetto. Si parlera' anche di progetti in zona sismica, occasione di discussione dello stato della pratica professionale dopo l'emanazione delle Norme Tecniche sulle Costruzioni nel 2008, riprendendo alcuni esempi reali da cui dedurre alcune indicazioni sulla buona pratica.

pag. 184 >

Note


Testata Periodicità

newspettacolo.com Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Cartacea

Radio Web

x

---

RESTRUCTURA 29 novembre - 2 dicembre 2012 Lingotto Fiere Torino Si giovedì 29 novembre, alle 10 al Lingotto Fiere, la venticinquesima edizione della manifestazione fieristica “Restructura”, nell’ambito della quale la Provincia di Torino porterà ancora una volta il proprio contributo di studi ed esperienze nella valorizzazione della filiera del legno per l’edilizia, che si è concretizzato in progetti come “Bosco e Territorio” e “Bois-Lab” e nel sostegno alla gestione forestale sostenibile PEFC ed al marchio “Legno della Provincia di Torino”. Sabato 1° dicembre alle 10,30 nella Sala Rossa del Lingotto Fiere l'Assessore provinciale all’Agricoltura e Montagna, Marco Balagna, interverrà su questi temi nel corso del seminario sul tema “Le applicazioni del legno e dei suoi derivati in edilizia”, organizzato dalla CNA di Torino. Oltre agli interlocutori istituzionali, interverranno al seminario i rappresentanti di importanti realtà produttive del settore foresta-legno, impegnati insieme alla Provincia nella certificazione del legname. Il  professor Guido Callegari terrà una relazione sulle ultime ricerche svolte dal Dipartimento di Progettazione Architettonica e Disegno Industriale del Politecnico di Torino in materia di impiego del legno locale nel progetto architettonico, realizzate con il sostegno della Provincia.   La Provincia di Torino è inoltre presente a “Restructura” nello stand del Comune di Bosconero, con una grande cartografia della “Strada del Gran Paradiso”, dedicata alle eccellenze dell'artigianato e dell’enogastronomia presenti nei comuni toccati dalla Strada.   Presso lo stand della CNA di Torino è inoltre presente il Gruppo di Certificazione “Legno della provincia di Torino”, a cui aderiscono 14 aziende della filiera foresta-legno con certificazione di provenienza da Gestione Forestale Sostenibile PEFC e da boschi locali.

pag. 185 >

Note


Testata Periodicità

giann.net Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura: il Salone dell’Edilizia e dell’Architettura Sostenibile compie 25 anni Ha raccontato per venticinque anni i mutamenti nel modo di progettare le abitazioni. In un periodo di tempo tanto lungo, molto è cambiato anche nel modo di concepire la casa. Oggi Restructura compie un quarto di secolo e lo fa presentandosi al proprio pubblico con un’edizione particolarmente ricca di iniziative. L’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare agli operatori del settore e agli utenti finali, i privati, gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità sui materiali e le attrezzature, concentrando sempre di più l’attenzione su eco-sostenibilità ed efficienza energetica. La manifestazione, organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere, con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino, prende il via a Torino oggi, giovedì 29 novembre, presso il Lingotto Fiere e prosegue fino a domenica 2 dicembre. Il Salone si articola su tre Padiglioni ed è organizzato per sette aree tematiche: 1

Cantiere e Macchine, destinata alle macchine e attrezzature tecnologiche per il cantiere, veicoli da cava e cantiere, veicoli commerciali, macchine movimento terra, gru;

2

Edilizia e finiture, destinata alle aziende operanti nei settori delle finiture, dei più recenti sistemi costruttivi e dei materiali e manufatti da costruzione, oltre alla tradizionale area del recupero, restauro e decorazione organizzata in collaborazione con il CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa);

3

Energia e Ambiente, destinata alle aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell’ambiente costruito;

4

Impianti e Sicurezza, sezione riservata agli impianti elettrici, ai sistemi e impianti di comunicazione, sicurezza e agli apparecchi di illuminazione;

5

Servizi e gestione, area destinata alle ultime novità offerte dai produttori di hardware e software per la progettazione, ai servizi finanziari e assicurativi, agli studi di progettazione, e ai fornitori di servizi specifici per la professione

6

Arredo Urbano, spazio per le aziende che si occupano delle aree e dei percorsi pubblici, compresi quelli “verdi”;

7

Macchinari per la produzione di serramenti, ovvero attrezzature e macchinari per la realizzazione di serramenti in alluminio, legno e pvc.

Forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione, Restructura si presenta all’appuntamento 2012 con un palinsesto ricco di appuntamenti tra convegni, workshop e tour fuori sede, che affiancano il tradizionale impianto espositivo. Diversi i convegni in programma: Si inizia giovedì 29 alle 10 con il convegno di apertura del Salone, dal titolo "La filiera delle costruzioni: quale ripresa e con quali strumenti", moderato dal giornalista RAI Luca Ponzi. Si prosegue venerdì 30 alle 11, con un grande convegno incentrato su uno dei più importanti interventi di riassetto urbanistico attualmente in corso in Italia: il recupero di un’area di Torino di ben 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall’insediamento Michelin. L’incontro vedrà protagonisti alcuni dei progettisti impegnati in questa grande trasformazione, tra cui gli Studi Picco, Rolla, Baietto Battiato Bianco, 421. Si chiude domenica 2 dicembre alle 15 con l’incontro dal titolo "Scuola e Impresa, quale futuro per i giovani". Presso l’Arena Incontri avranno luogo 6 workshop, organizzati in collaborazione con Edilcantiere, finalizzati a creare momenti di apprendimento e confronto con i professionisti del settore edile e i progettisti. Uno scambio di saperi, dunque, nel quale i progettisti saranno chiamati a “sporcarsi le mani”, prendendo confidenza diretta con i nuovi materiali e le nuove tecniche di lavorazione attraverso momenti pratici in cui potranno valutare dal vivo varie tecniche di montaggio e l’uso di materiali innovativi. Le prove avranno lo scopo di insegnare come riconoscere ed evitare in tempo utile tutte quelle lavorazioni lontane dal concetto di regola d’arte. L’impiantistica termica e quella elettrica, l’involucro isolato, la tenuta all’aria e al rumore, la posa delle finiture interne ed esterne, saranno alcuni dei temi trattati. [maggiori info sul sito di Restructura - Foto: Zipnews]

pag. 186 >

Note


Testata PeriodicitĂ

torino.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Edilizia: Formedil, formazione sbarca al 'Restructura' di Torino Adnkronos/Labitalia) - "L'obiettivo della gara/dimostrazione e' evidenziare come, anche nel settore delle costruzioni edili, entrino in gioco la capacita' di saper combinare estetica e tecnica, progetto e realizzazione, richiesta e risultato. Abbiamo percio' voluto portare in fiera quei corsi che sempre piu' spesso vengono realizzati nell'ambito di interventi di restauro presso strutture che la Curia o il Comune mettono a disposizione per consentire agli allievi di acquisire sul campo le competenze richieste, imparando al tempo stesso a lavorare in sicurezza", spiega Alessandro Brasso, direttore delle aree attivita' formative e relazioni esterne dell'ente Scuola edile Cipe-t di Torino. Le opere migliori saranno premiate il 2 dicembre alla presenza di Renato Balduzzi, ministro della Salute, Roberto Cota, presidente Regione Piemonte, Piero Fassino, sindaco di Torino, nonche' di Massimo Calzoni, presidente del Formedil, Alessandro Barberis, presidente della Camera di commercio di Torino, nell'ambito del convegno Scuola e impresa, quale futuro per i giovani. Interverranno anche Francesco Cudia, presidente Cna Piemonte, Daniele Vaccarino, presidente Cna Torino, Andrea Talaia, presidente provinciale Cna Costruzioni, Andrea Di Benedetto, presidente nazionale Cna Giovani Imprenditori. Introdurra' i lavori Filippo Provenzano, segretario Cna Piemonte. Moderera' Luca Ponzi, giornalista Rai.

pag. 187 >

Note


Testata Periodicità

nuovasocieta.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura, l'eco-sostenibilita' e' di scena a Torino di Maria La Calce Restructura, il più grande salone del nord-ovest dedicato all'edilizia e all'architettura sostenibile compie 25 anni. I festeggiamenti per questo importante compleanno si preannunciano essere in grande stile. L'evento che partirà giovedì 29 novembre e si concluderà il 2 dicembre è rivolto oltre che agli addetti ai lavori a tutti coloro che desiderano avere degli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità riguardo materiali e le attrezzature. I riflettori naturalmente saranno sempre puntati su eco-sostenibilità ed efficienza energetica. Anche quest'anno Restructurà non darà spazio solo alla parte espositiva, ma saranno numerosi gli eventi corredati, le conferenze ed i dibattiti. il primo appuntamento significativo si terrà venerdì 30 ed avrà come protagonista la città di Torino, teatro di uno dei più importanti interventi di riassetto urbanistico attualmente in corso in Italia. Nel capoluogo piemontese, infatti, è stato avviato un ambizioso progetto di riqualificazione che coinvolge un'area cittadina di ben 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall'insediamento Michelin. Seguiranno nel corso della giornata dei workshop di apprendimento e confronto per i professionisti del settore edile e i progettisti, durante i quali avranno modo di sperimentare i nuovi materiali e le nuove tecniche di lavorazione. Per chi volesse poi confrontarsi con degli specialisti del settore partirà l'iniziativa " Incontra l'Architetto". Come in un vero e proprio studio, alcuni professionisti si presteranno, per 30 minuti, ad un consulto con quanti avranno preso un appuntamento tramite il sito per discutere delle proprie esigenze personali, di interventi cioè da apportare alle loro abitazioni o uffici. Attesi anche i RestrucTOUR, visite guidate che si terrannlo giovedì 29 novembre e sabato 1 dicembre in cui progettisti e architetti accompagneranno il pubblico che si prevede già molto numeroso, in cantieri e in siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità. Domenica 2 dicembre infine sarà la volta di Architettura in Barrique attività che prevede la visita di quattro cantine vinicole piemontesi caratterizzate da una ricerca architettonica contemporanea. L'esperienza di Restructura sarà condivisibile anche su facebook.com/Restructura.LingottoFiere, attraverso Twitter @LingottoFiere, ed instragram.com/lingottofiere, utilizzando l'hashtag ufficiale #Restructura. Per ulteriori informazioni contattare www.restructura.com Contemporaneamente a Restructura si svolgerà anche la seconda edizione di PROTEC (protec-italia.it), evento dedicato a tecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale.

pag. 188 >

Note


Testata

formedil.it

Cartacea

Periodicità

Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Radio Web

x

---

La formazione sbarca al Restructura di Torino La formazione entra al Restructura con le iniziative del sistema bilaterale coordinate dal Formedil e messe in campo da 102 Scuole Edili. Si inizia quest’anno con due corsi dimostrativi di finitura e posa ad arte per poi lanciare nel 2013 una gara nazionale, destinata a diventare un appuntamento fisso del salone del Nord Ovest dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile. L’appuntamento è dal 30 novembre al 2 dicembre presso il Padiglione 1 nell’area espositiva di CNA Costruzioni Torino, dove venticinque tra allievi delle scuole edili ed esperti artigiani parteciperanno alla prima edizione nazionale del corso dimostrativo Arte e Finiture e alla prima edizione regionale del corso dimostrativo Posa ad Arte. Grazie alla collaborazione tra Formedil, Confindustria Ceramica e diverse Scuole edili italiane, i visitatori avranno così modo di apprezzare le attività che le Scuole edili svolgono quotidianamente nei propri cantieri- laboratorio. “Oggi più che mai le imprese edili hanno bisogno di mettere la formazione al centro della propria attività. Una necessità che assume una rilevanza ancora maggiore nel settore del restauro e della decorazione, chiamato a svolgere una funzione fondamentale nell’ambito del recupero e della manutenzione del patrimonio artistico del nostro Paese. Non solo, la formazione può rappresentare anche una risposta alla crisi occupazionale e garantire ai lavoratori quelle competenze di livello sempre più elevato che il mercato richiede” afferma Giovanni Brancatisano, consigliere di amministrazione del Formedil e responsabile provinciale e regionale Cna Costruzioni di Torino. “L’obiettivo della gara/dimostrazione è evidenziare come, anche nel settore delle costruzioni edili, entrino in gioco la capacità di saper combinare estetica e tecnica, progetto e realizzazione, richiesta e risultato. Abbiamo perciò voluto portare in fiera quei corsi che sempre più spesso vengono realizzati nell’ambito di interventi di restauro presso strutture che la Curia o il Comune mettono a disposizione per consentire agli allievi di acquisire sul campo le competenze richieste, imparando al tempo stesso a lavorare in sicurezza” spiega Alessandro Brasso, direttore delle aree Attività Formative e Relazioni Esterne dell’Ente Scuola edile Cipe-t di Torino. Le opere migliori saranno premiate il 2 dicembre alla presenza di Renato Balduzzi, ministro della Salute, Roberto Cota, presidente Regione Piemonte, Piero Fassino, sindaco di Torino, nonché di Massimo Calzoni, presidente del Formedil, Alessandro Barberis, presidente della Camera di Commercio di Torino, nell’ambito del convegno Scuola e impresa, quale futuro per i giovani. Interverranno anche Francesco Cudia, presidente CNA Piemonte, Daniele Vaccarino presidente CNA Torino, Andrea Talaia presidente provinciale CNA Costruzioni, Andrea Di Benedetto presidente nazionale CNA Giovani Imprenditori. Introdurrà i lavori Filippo Provenzano, segretario CNA Piemonte. Modererà Luca Ponzi, giornalista Rai.

pag. 189 >

Note


Testata Periodicità

legislazionetecnica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura 2012 Torino, Lingotto Fiere dal 29 novembre al 2 dicembre 2012 I contenuti - La sezione espositiva: 3 padiglioni più le aree esterne che coprono tutta la filiera dell’edilizia, dal progetto alla finitura, con un unico fil rouge. La sostenibilità. - Il Calendario eventi: i convegni di approfondimento, i seminari di aggiornamento, le dimostrazioni di prodotto, gli appuntamenti con gli architetti, i RestrucTour per visitare i cantieri all’avanguardia, e tanto altro, per una quattro giorni dell’edilizia e dell’architettura a tutto tondo. Il Salone è organizzato per aree tematiche omogenee: 1 RESTRUCTURA CANTIERE & MACCHINE: sezione destinata alle macchine e attrezzature tecnologiche per il 2

3

4 5

6

cantiere, veicoli da cava e cantiere, veicoli commerciali, macchine movimento terra, gru, ecc. RESTRUCTURA EDILIZIA & FINITURE: sezione destinata alle aziende operanti nei settori delle finiture (coperture, rivestimenti, serramenti, pavimentazioni, ecc.) dei più recenti sistemi costruttivi (facciate ventilate, sistemi prefabbricati, ecc.) e dei materiali e manufatti da costruzione (laterizi, acciaio e legno da costruzione, ecc.) oltre alla tradizionale area del recupero, restauro e decorazione organizzata in collaborazione con il C.N.A., Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa. RESTRUCTURA ENERGIA & AMBIENTE: sezione destinata alle aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell’ambiente costruito (produzione alternativa del calore, bioarchitettura e prodotti ecologici, sistemi per risparmio e riciclo acqua, ecc.) RESTRUCTURA IMPIANTI & SICUREZZA: sezione destinata agli impianti elettrici, ai sistemi e impianti di comunicazione, sicurezza e building automation, agli apparecchi di illuminazione, ecc RESTRUCTURA SERVIZI & GESTIONE: sezione destinata alle ultime novità offerte dai produttori di hardware e software per la progettazione, ai servizi finanziari e assicurativi, agli studi di progettazione, e ai fornitori di servizi specifici per la professione RESTRUCTURA & ARREDO URBANO: sezione destinata alla aziende che si occupano degli spazi e dei percorsi pubblici, compresi quelli “verdi”.

DATE 29 novembre - 2 dicembre 2012 ORARI 29 novembre dalle ore 10,00 alle ore 20,00 30 novembre dalle ore 10,00 alle ore 22,00 1 e 2 dicembre dalle ore 10,00 alle ore 20,00 COSTO BIGLIETTI Operatori Professionali GRATUITO se muniti di biglietto invito Pubblico Intero 9€ Ridotto 7€ (con coupon scaricabile on-line) Ridotto 7€ (con abbonamento mensile GTT o biglietto convalidato il giorno stesso) Ridotto 7€ (scuole) Ridotto Speciale 5€ (con abbonamento annuale o plurimensile GTT) DURATA 4 gg da Giovedì a Domenica. pag. 190 >

Note


Testata PeriodicitĂ

ilportaledellimbianchino.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

28 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Torino si Restructura Dal progetto alla finitura seguendo il filo conduttore della sostenibilita'. In tempi di green economy anche l'edilizia e' chiamata a rispondere a nuovi criteri in grado di ridurre l'impatto ambientale e i consumi di energia, tema al centro dellâ&#x20AC;&#x2122;edizione di questâ&#x20AC;&#x2122;anno di Restructura, il salone dell'edilizia e dell'architettura sostenibili, in corso a Torino dal 29 novembre al 2 dicembre. Produzione alternativa del calore, bioarchitettura e prodotti ecologici, sistemi per risparmio e riciclo dell'acqua, sono alcuni dei temi al centro della sezione di Restructura che vedra' protagoniste le aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell'ambiente costruito. Obiettivo, dimostrare a operatori del settore e privati, che realizzare una citta' a misura di cittadini e di ambiente e' possibile, idea che sta alla base di uno dei piu' importanti interventi di riassetto urbanistico in corso in Italia: il recupero di un'area di Torino di 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall'insediamento Michelin. Il progetto nasce da un'idea di riqualificazione delle infrastrutture presenti in questa parte di citta', specie l'asse stradale di Corso Romania che collega la citta' di Torino alla citta' di Settimo Torinese, con il coinvolgimento delle amministrazioni dei comuni limitrofi con i quali si dialoga per dare un assetto unitario rispetto alle aree circostanti. In programma anche workshop di apprendimento e confronto per i professionisti del settore edile e i progettisti, per prendere confidenza diretta con i nuovi materiali e le nuove tecniche di lavorazione. Si parlera' anche di progetti in zona sismica, occasione di discussione dello stato della pratica professionale dopo l'emanazione delle Norme Tecniche sulle Costruzioni nel 2008, riprendendo alcuni esempi reali da cui dedurre alcune indicazioni sulla buona pratica. Data: GiovedĂŹ, 29. Novembre 2012 - Domenica, 2. Dicembre 2012 Posizione Torino Italia

pag. 191 >

Note


Testata Periodicità

quartoelemento.tv Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

29 novembre 2012

Tiratura

Cartacea

Radio Web

x

---

Una nuova “città della posa” a Restructura 2012

Da oggi a domenica 2 dicembre 2012 si svolgerà al Lingotto Fiere di Torino, la 25a edizione di RESTRUCTURA, Salone delle costruzioni e della ristrutturazione edile. All’interno del padiglione espositivo 1, organizzato da CNA Costruzioni, si svolgerà la prima edizione di “Posa ad arte”, evento dedicato alla posa delle piastrelle di ceramica da parte di posatori esperti e allievi delle Scuole edili piemontesi. “Posa ad arte” raccoglie l’esempio e l’impostazione della “Città della posa” dell’ultimo Cersaie di Bologna, il Salone Internazione della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno (www.cersaie.it) e contribuisce alla diffusione e al miglioramento delle buone pratiche per le piastrellature ceramiche. Le dimostrazioni di posa, coordinate da Formedil Piemonte e dall’Ente Scuola C.I.P.E.-T di Torino, con il contributo di Confindustria Ceramica – l’Associazione nazionale dei produttori di Piastrelle di Ceramica, di Ceramica Sanitaria, di Stoviglie e di Materiali Refrattari – saranno finalizzate alla conoscenza diretta, presso il pubblico dei consumatori, dei nuovi materiali ceramici e delle loro possibilità applicative. “Posa ad arte” conferma la validità del progetto “2 T – TRAINING FOR TILE” per qualificare la posa attraverso la formazione; il progetto nasce, infatti, da un accordo biennale su base nazionale tra Confindustria Ceramica e Formedil ed è dedicato alla formazione di maestranze, anche in cerca di occupazione, nel campo della posa della ceramica in diverse città del nostro Paese, attraverso il supporto delle Scuole Edili. Una scelta strategica, che ha portato anche alla definizione di specifici manuali, basata sul fatto che l’apprezzamento del prodotto ceramico italiano da parte del consumatore richiede specifiche competenze, che devono essere adeguatamente preparate

pag. 192 >

Note


Testata

20italy.com

Cartacea

Periodicità

Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

29 novembre 2012

Tiratura

Radio Web

x

---

RESTRUCTURA 2012, LINGOTTO FIERE DI TORINO FINO AL 2 DICEMBRE Presso Lingotto Fiere di Torino, dal 29 novembre al 2 dicembre 2012, si svolgerà Restructura 2012, la 25ma edizione del salone dedicato all’architettura sostenibile e all’edilizia. A Restructura 2012, il visitatore troverà molte soluzioni eco-sostenibili, oltre a tantissime novità su attrezzature e tecniche costruttive, materiali eco-compatibili, sulle nuove tecnologie per l’efficienza energetica, sulla riduzione dei consumi ed energie rinnovabili. La fiera sarà aperta, oltre che ai professionisti del settore, anche a cittadini e visitatori privati, dato che la cultura del “costruire sostenibile” si forma principalmente sensibilizzando i cittadini. La Fiera si sviluppa su tre Padiglioni e sarà possibile visitarla seguendo un percorso suddiviso in sette aree tematiche: Cantiere e Macchine, Edilizia e finiture, Energia e Ambiente, Impianti e Sicurezza, Servizi e Gestione, Arredo Urbano e Macchinari per la produzione di serramenti. Quest’anno Restructura vede la presenza di oltre 400 aziende riconducibili a più di 60 specializzazioni artigiane. Il Lingotto di Torino aprirà i cancelli oggi, in attesa di oltre 30.000 visitatori. Info e dettagli sul sito http://www.restructura.com/ Dal 29 Novembre 2012 Al: 2 Dicembre 2012 Dove: Restructura 2012 – Architettura ed edilizia sostenibile Indirizzo: Via Nizza 294, Torino, Italia, 10126

pag. 193 >

Note


Testata Periodicità

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

29 novembre 2012

Tiratura

Cartacea

rinnovabili.it

TV Radio Web

x

---

Al Lingotto di Torino dal 29 novembre al 2 dicembre

Restructura 2012: 25 anni di architettura sostenibile Sette aree tematiche ed un ricco calendario di eventi per uno dei più importanti saloni del settore, che metterà in contatto i numerosi visitarori con le principali innovazioni del momento

(Rinnovabili.it) – Si aprono oggi le porte di Restructura 2012, il salone evento in programma a Torino che, dal 29 novembre al 2 dicembre, offrirà la possibilità ad esperti del settore e privati, di conoscere le novità e gli ultimi aggiornamenti inerenti ai sistemi costruttivi, ai materiali ed alle attrezzature legate al mondo dell’architettura sostenibile e dell’edilizia. Numerose le novità offerte in questa edizione dell’evento organizzato da GL events Italia-Lingotto Fiere con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino, giunto quest’anno al suo 25 compleanno. All’interno dei tre Padiglioni sarà possibile visitare la fiera seguendo un percorso articolato in sette aree tematiche: Cantiere e Macchine, Edilizia e finiture, Energia e Ambiente, Impianti e Sicurezza, Servizi e Gestione, Arredo Urbano e Macchinari per la produzione di serramenti. Oltre 400 aziende riconducibili a più di 60 specializzazioni artigiane si daranno appuntamento al Lingotto di Torino, in attesa di oltre 30.000 visitatori, al pari della scorsa edizione.

Workshop e Convegni I quattro giorni del salone saranno inoltre arricchiti da un ricco programma di workshop e tavole rotonde, a partire dal convegno di apertura dal titolo “La filiera delle costruzioni: quale ripresa e con quali strumenti”, per proseguire con l’appuntamento di domani incentrato su uno dei più importanti interventi di riassetto urbanistico oggi in corso in Italia: il recupero di un’area di Torino di ben 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall’insediamento Michelin, al quale parteciperanno alcuni dei progettisti impegnati in questa grande trasformazione, tra cui gli Studi Picco, Rolla, Baietto Battiato Bianco, 421. Per toccare con mano e testare direttamente i nuovi prodotti, saranno messi a disposizione di progettisti ed interessati, numerosi laboratori pratici, legati alla numerose sfaccettature dell’edilizia (involcuro, isolamento, impiantistica, posa delle finiture, ecc.).

RestrucTOUR Dopo il “tutto esaurito” registrato nelle passate edizioni, torneranno i RestrucTOUR, le visite guidate in cantiere attraverso i progetti più interessanti dal punto di vista della sostenibilità, dove i protagonisti sono i materiali innovativi e le soluzione tecnologiche all’avanguardia. Dalla riqualificazioni urbane, al social housing siano alla Casa in Paglia, saranno i numerosi progetti che apriranno le porte ai visitarori.

Restructura e non solo Affiancherano la fiera una serie di appuntamenti correlati ai temi di Restructura 2012, a partire dalla seconda edizione di PROTEC, il focus su tecnologie e servizi indirizzati alla protezione civile ed ambientale, in un momento più che mai soggetto a preoccupazioni ed incertezze legate ai dissesti idrogeologici e sismici del territorio italiano. pag. 194 >

Note


Testata

portedilo.it

Cartacea

Periodicità

Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

29 novembre 2012

Tiratura

Radio Web

x

---

Restructura 2012: al via a Torino il Salone per l’edilizia sostenibile La manifestazione compie 25 anni. Padiglioni aperti fino al 2 dicembre presso il Lingotto Fiere. Apre i battenti oggi al Lingotto Fiere di Torino Restructura 2012, il Salone dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile. La manifestazione, che compie 25 anni, conta tre padiglioni e sette aree tematiche nelle quali saranno protagoniste le imprese impegnate al miglioramento dell’ambiente costruito e alla progettazione. Fino a domenica 2 dicembre, operatori del settore e utenti finali potranno conoscere i nuovi sistemi costruttivi, le novità sui materiali e le attrezzature, concentrando sempre di più l’attenzione su eco-sostenibilità ed efficienza energetica. Nei padiglioni di Restructura si troveranno tutti i settori legati all’industria delle costruzioni, dalla cantieristica alla decorazione, dalla progettazione agli impianti. Organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino, il Salone 2012 vanta anche un intenso calendario di convegni, workshop e tour fuori sede in cui progettisti e architetti accompagnano i visitatori in cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità. Forte del successo di visitatori della scorsa edizione (quasi 30.000), tra i settori merceologici presenti in fiera vi sono: Macchine e attrezzature tecnologiche per il cantiere; Veicoli da cava e cantiere; Veicoli commerciali; Macchine movimento terra; Gru; Finiture; Sistemi costruttivi facciate ventilate; Sistemi prefabbricati; Materiali e manufatti da costruzione; Recupero, restauro e decorazione; Nuovi modelli e nuove soluzioni per il miglioramento dell’ambiente costruito; Impianti elettrici; Sistemi e impianti di comunicazione; Sicurezza e building automation; Apparecchi di illuminazione; Hardware e software per la progettazione; Servizi finanziari e assicurativi; Studi di progettazione; Servizi specifici per la professione. Segnaliamo inoltre le iniziative del sistema bilaterale della formazione del Formedil (Ente nazionale per la formazione e l’addestramento professionale in edilizia) a Restructura, con l’obiettivo di mettere la formazione al centro per rilanciare l’attività delle imprese e contrastare la crisi occupazionale. Si inizia quest’anno con due corsi dimostrativi di finitura e posa ad arte per poi lanciare nel 2013 una gara nazionale, destinata a diventare un appuntamento fisso. Presso il Padiglione 1, venticinque tra allievi delle scuole edili ed esperti artigiani parteciperanno alla prima edizione nazionale del corso dimostrativo “Arte e Finiture” e alla prima edizione regionale del corso dimostrativo “Posa ad Arte”: le opere migliori saranno premiate il 2 dicembre alla presenza del ministro della Salute Balduzzi, del presidente della Regione Piemonte Cota, del sindaco di Torino Fassino.

pag. 195 >

Note


Testata Periodicità

ambienteambienti.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

29 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura e Protec, a Torino si personalizza e si protegge l’ambiente in cui viviamo

GL Events-Lingotto Fiere inaugura oggi 29 novembre, presso il Salone Lingotto di Torino, due eventi durante i quali si avrà modo, fino a domenica 2 dicembre, di conoscere gli strumenti (fisici e di know-how) con cui si possono creare sostenibilmente e salvaguardare dai pericoli gli ambienti in cui viviamo. Restructura giunge quest’anno alla sua venticinquesima edizione, riproponendosi di raccontare agli operatori del settore e agli utenti finali gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità sui materiali e le attrezzature, concentrando sempre di più l’attenzione su ecosostenibilità ed efficienza energetica. Nei tre stands ad essa dedicati, i visitatori avranno modo di conoscere le tecniche e gli strumenti durante l’intera filiera di costruzione delle abitazioni: dal cantiere, all’impiantistica, alle finiture estetiche. Durante i convegni e i workshop previsti, i progettisti si misureranno praticamente con le novità tecniche in campo edilizio, e apprenderanno nuovi modelli di pianificazione urbana; inoltre, metteranno a disposizione la propria professionalità in brevi colloqui con i non addetti ai lavori, durante i quali forniranno   le prime indicazioni progettuali sugli impianti, i materiali e le soluzioni tecniche più adatte alle loro esigenze abitative. Protec è l’evento dedicato alle tecnologie e ai servizi per la protezione civile e ambientale. Durante i convegni previsti nella giornata odierna, si farà il punto della situazione sullo stato di evoluzione dei protocolli di valutazione e gestione dei rischi ambientali, in un’ottica di organizzazione della Protezione Civile in ambito metropolitano e non più comunale. Infine, nel seminario pomeridiano, si discuterà dello stato della pratica professionale dopo l’emanazione, nel 2008, delle Norme Tecniche sxulle Costruzioni, riprendendo alcuni esempi reali da cui dedurre alcune indicazioni sulla buona pratica. Le pagine web Restructura e Protec costituiscono il filo diretto con le due manifestazioni: qui saranno riportate news in tempo reale sugli eventi e un quadro dettagliato delle attività che vi si svolgeranno.

pag. 196 >

Note


Testata Periodicità

economia.virgilio.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

29 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura, domani il grande convegno su come sarà Torino

L'Area Nord di Torino è un progetto di riqualificazione urbana che ha come scala quella di una piccola città, è un intervento che nasce dalla volontà della precedente amministrazione comunale, che continua con l'amministrazione attuale, di dare alla città una porta verso nord riqualificando e ricomprendendo in un disegno coordinato una porzione molto grande di aree ex industriali. La scommessa, nata un paio d'anni fa, ha avuto come primi esiti l'impostazione di due progetti integrati di riqualificazione che comprendevano le aree Michelin e le aree a nord dell'Area industriale Michelin; a queste aree si sono poi unite altre proprietà che hanno aderito a un'idea di trasformazione che dava più forza ai precedenti progetti. L'idea di ricomporre anche l'aspetto infrastrutturale dell'area ha coinvolto le amministrazioni dei comuni limitrofi, con i quali si dialoga per dare un assetto unitario rispetto alle aree circostanti. Il progetto ha avuto un processo di accompagnamento molto importante seguito da Urban Center, che ha permesso di far dialogare realtà diverse in termini di territorio e di progettualità. Il progetto integrato è frutto di un'attività condivisa e coordinata di più studi di progettazione, che, accompagnati dal lavoro attento di Urban Center, ha permesso di arrivare a un disegno unitario.

pag. 197 >

Note


Testata Periodicità

architetto.info Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

29 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura 2012 Lʼappuntamento con lʼarchitettura “verde” è a Torino, dove andrà in scena, dal 29 novembre al 2 dicembre 2012, Restructura 2012, la 25ma edizione del salone dedicato allʼarchitettura sostenibile e allʼedilizia. La sezione espositiva di Restructura 2012 si sviluppa in tre padiglioni, più le aree esterne che coprono tutta la filiera dellʼedilizia, dal progetto alla finitura, con un unico fil rouge: la sostenibilità.

Convegni di approfondimento, seminari di aggiornamento, dimostrazioni di prodotto, appuntamenti con gli architetti, i RestrucTour per visitare i cantieri allʼavanguardia, Restructura 2012 offre una panoramica completa sulle soluzioni eco-sostenibili, le nuove tecnologie per lʼefficienza energetica e la riduzione dei consumi, le energie rinnovabili e le novità su materiali, attrezzature e tecniche costruttive. Il Salone è organizzato per aree tematiche omogenee: Cantiere & Macchine, Edilizia & Finiture, Energia & Ambiente, Impianti & Sicurezza, Servizi & Gestione, Restructura & Arredo Urbano.

pag. 198 >

Note


Testata Periodicità

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

29 novembre 2012

Tiratura

Cartacea

effettoterra.org

Radio Web

x

---

Al via “Restructura 2012" Restructura compie 25 anni e prende il via oggi, 29 novembre, presso il Lingotto Fiere e prosegue fino a domenica 2 dicembre. La manifestazione, organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere,

con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di

commercio di Torino, si presenta al pubblico con un’edizione particolarmente ricca di iniziative. Un’edizione speciale quella del Salone dell’edilizia e dell’architettura sostenibili 2012. Con una particolare attenzione all’ecosostenibilità e all’efficienza energetica, la fiera si propone di fare il punto sullo stato dell’arte del settore, raccontando a operatori e utenti finali gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi, proponendo al contempo le novità in merito a materiali e attrezzature. Oltre alla parte espositiva, l’edizione 2012 di Restructura prevede una serie di incontri, dal convegno di apertura a diversi eventi e workshop, oltre all’iniziativa "Incontra l’Architetto". Saranno riproposte anche le visite guidate, condotte insieme ai progettisti, dei RestrucTOUR. L’intento del programma dei tour tematici è scoprire le problematiche di partenza con cui i progettisti si sono dovuti confrontare e le soluzioni che sono poi state impiegate per risolverle. Il tutto analizzato sotto diversi aspetti, da quello architettonico, alla scelta di tecnologie e materiali innovativi, fino al loro impiego. Le realtà selezionate per questa edizione sono Casa Hollywood, situata a Torino in Corso Regina e il Borgo dei Lavandai in Strada San Mauro, la Casa in paglia a Saluggia e quattro importanti cantine vinicole piemontesi caratterizzate da una ricerca architettonica contemporanea che saranno raccontate nel tour Architettura in barrique.

pag. 199 >

Note


Testata Periodicità

expoportale.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

29 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura compie 25 anni: non solo esposizione, ma un fitto programma di eventi, tour e workshop A Torino dal 29 novembre al 2 dicembre il più grande salone-evento del nord-ovest dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile Ha raccontato per venticinque anni i mutamenti nel modo di progettare le abitazioni. In un periodo di tempo tanto lungo, molto è cambiato anche nel modo di concepire la casa. Oggi Restructura compie un quarto di secolo e lo fa presentandosi al proprio pubblico con un’edizione particolarmente ricca di iniziative. L’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare agli operatori del settore e agli utenti finali, i privati, gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità sui materiali e le attrezzature, concentrando sempre di più l’attenzione su eco-sostenibilità ed efficienza energetica. La manifestazione, organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere, con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino, prende il via a Torino oggi, giovedì 29 novembre, presso il Lingotto Fiere e prosegue fino a domenica 2 dicembre. Il Salone si articola su tre Padiglioni ed è organizzato per sette aree tematiche: Cantiere e Macchine, destinata alle macchine e attrezzature tecnologiche per il cantiere, veicoli da cava e cantiere, veicoli commerciali, macchine movimento terra, gru; Edilizia e finiture, destinata alle aziende operanti nei settori delle finiture, dei più recenti sistemi costruttivi e dei materiali e manufatti da costruzione, oltre alla tradizionale area del recupero, restauro e decorazione organizzata in collaborazione con il CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa); Energia e Ambiente, destinata alle aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell’ambiente costruito; Impianti e Sicurezza, sezione riservata agli impianti elettrici, ai sistemi e impianti di comunicazione, sicurezza e agli apparecchi di illuminazione; Servizi e gestione, area destinata alle ultime novità offerte dai produttori di hardware e software per la progettazione, ai servizi finanziari e assicurativi, agli studi di progettazione, e ai fornitori di servizi specifici per la professione e Arredo Urbano, spazio per le aziende che si occupano delle aree e dei percorsi pubblici, compresi quelli “verdi”; Macchinari per la produzione di serramenti, ovvero attrezzature e macchinari per la realizzazione di serramenti in alluminio, legno e pvc. Forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione, Restructura si presenta all’appuntamento 2012 con un palinsesto ricco di appuntamenti tra convegni, workshop e tour fuori sede, che affiancano il tradizionale impianto espositivo. I CONVEGNI Per fare il punto sul comparto edilizio ed evidenziare interventi d’eccellenza Si inizia giovedì 29 alle 10 nella Sala Attività Produttive-CNA, con il convegno di apertura del Salone, dal titolo La filiera delle costruzioni: quale ripresa e con quali strumenti, moderato dal giornalista RAI Luca Ponzi.

pag. 200 >

Note


Testata Periodicità

expoportale.com

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

29 novembre 2012

Tiratura

Cartacea

Radio Web

x

---

Si prosegue venerdì 30 alle 11, in Sala Blu, con un grande convegno incentrato su uno dei più importanti interventi di riassetto urbanistico attualmente in corso in Italia: il recupero di un’area di Torino di ben 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall’insediamento Michelin. L’incontro vedrà protagonisti alcuni dei progettisti impegnati in questa grande trasformazione, tra cui gli Studi Picco, Rolla, Baietto Battiato Bianco, 421. Si chiude domenica 2 dicembre alle 15, in Sala Rossa, con l’incontro dal titolo Scuola e Impresa, quale futuro per i giovani. I WORKSHOP I progettisti si confrontano direttamente con nuove tecniche e nuovi materiali Presso l’Arena Incontri avranno luogo 6 workshop, organizzati in collaborazione con Edilcantiere, finalizzati a creare momenti di apprendimento e confronto con i professionisti del settore edile e i progettisti. Uno scambio di saperi, dunque, nel quale i progettisti saranno chiamati a “sporcarsi le mani”, prendendo confidenza diretta con i nuovi materiali e le nuove tecniche di lavorazione attraverso momenti pratici in cui potranno valutare dal vivo varie tecniche di montaggio e l’uso di materiali innovativi. Le prove avranno lo scopo di insegnare come riconoscere ed evitare in tempo utile tutte quelle lavorazioni lontane dal concetto di regola d’arte. L’impiantistica termica e quella elettrica, l’involucro isolato, la tenuta all’aria e al rumore, la posa delle finiture interne ed esterne, saranno alcuni dei temi trattati. INCONTRA L’ARCHITETTO Professionisti a disposizione del pubblico, gratuitamente. Anche quest’anno torna l’iniziativa Incontra l’Architetto: come in un vero e proprio studio, gli architetti metteranno a disposizione la propria professionalità in appuntamenti della durata di 30 minuti, in cui saranno fornite le prime indicazioni progettuali sugli impianti, i materiali, le soluzioni tecniche più adatte alle esigenze di chi, non essendo un operatore del settore, ha la necessità di metter mano alla propria casa e capire quali siano gli interventi necessari. Gli architetti saranno presenti al Salone tutti i giorni dalle 16 alle 20 sulla Piattaforma Ovale, all’ingresso del Padiglione 2. Gli appuntamenti si prenotano tramite il sito, www.restructura.com. I RESTRUCTOUR Gli esempi più interessanti di architettura ed edilizia del Piemonte, toccati “con mano” Dopo aver registrato il “tutto esaurito” nelle passate edizioni, completano la proposta degli eventi i RestrucTOUR, visite guidate in cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità organizzate in collaborazione con Edilcantiere, condotte insieme ai progettisti che hanno ripensato a un nuovo modo di abitare e utilizzare gli spazi. I palazzi si raccontano, basta saperli ascoltare: è da questo claim con il quale erano stati lanciati che si evince l’obiettivo dell’iniziativa, finalizzata a svelare non solo le problematiche di partenza con cui i progettisti si sono dovuti confrontare, ma anche le soluzioni impiegate, sia sul piano squisitamente architettonico, sia nella scelta e nell’impiego di tecnologie e materiali innovativi. Le realtà selezionate per questa edizione sono Casa Hollywood, situata a Torino in Corso Regina e il Borgo dei Lavandai in Strada San Mauro, la Casa in paglia a Saluggia e quattro importanti cantine vinicole piemontesi caratterizzate da una ricerca architettonica contemporanea che saranno raccontate nel tour Architettura in barrique. Anche per i RestrucTOUR occorre prenotarsi tramite il sito www.restructura.com Restructura si conferma quindi come il punto di riferimento non solo per gli operatori del settore edile, ma anche per tutti coloro che per curiosità personale o per necessità - perché coinvolti ad esempio nella ristrutturazione della propria abitazione - desiderano avere un confronto serio con i professionisti che operano in questo ambito, ricevere consulenza e informazioni, farsi un’idea chiara e concreta di nuove tecnologie e nuovi materiali capaci di

pag. 201 >

Note


Testata Periodicità

expoportale.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

29 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

contribuire efficacemente a un risparmio energetico significativo. Un modo intelligente, dunque, per coniugare i propri interessi con la necessità di migliorare la qualità della vita nei centri urbani, rendendo gli edifici in cui abitiamo o lavoriamo allo stesso tempo più sicuri e più rispettosi dell’ambiente. Restructura social anche l’edilizia ha un lato social: il Salone, infatti, potrà essere vissuto, raccontato e condiviso attraverso la pagina Facebook (facebook.com/Restructura.LingottoFiere), il canale Twitter di Lingotto Fiere (Twitter @LingottoFiere) utilizzando l’hashtag ufficiale #Restructura e su Instagram (instragram.com/lingottofiere), aggiungendo alle foto scattate al Salone il tag #Restructura. Tutto il programma è invece disponibile sul sito www.restructura.com. Non solo Restructura Negli stessi giorni di Restructura si svolgerà, inoltre, la seconda edizione di PROTEC, il focus su tecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale: le nostre case, infatti, sono inserite in un contesto territoriale e ambientale dal quale non possiamo prescindere. Un doppio appuntamento, dunque, su temi fra loro complementari, per immaginare le città del futuro, lavorando insieme affinché siano migliori, più sicure e vivibili (www.protec-italia.it). Fonte: www.restructura.com

pag. 202 >

Note


Testata Periodicità

ilmattinoditorino.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

29 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Comincia oggi al Lingotto Restructura, il salone dell’edilizia

TORINO – Torna a Torino, dal 29 novembre al 2 dicembre, il più grande salone-evento del nord-ovest dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile. L’obiettivo è quello di raccontare agli operatori del settore e agli utenti finali, i privati, gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità sui materiali e le attrezzature, concentrando sempre di più l’attenzione su eco-sostenibilità ed efficienza energetica. L’evento, organizzato da GL events Italia-Lingotto Fiere con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino si presenta all’appuntamento 2012 con un grande convegno – venerdì 30 – incentrato su uno dei più importanti interventi di riassetto urbanistico attualmente in corso in Italia: il recupero di un’area di Torino di ben 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall’insediamento Michelin. Per ulteriori informazioni: www.restructura.com

pag. 203 >

Note


Testata Periodicità

vogliacasa.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

29 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

RESTRUCTURA 2012 – TORINO Torino. Salone dedicato alla costruzione e ristrutturazione edilizia dal 29 novembre al 2 dicembre 2012. Catalogo, settori espositivi, informazioni per visitatori e espositori. I CONTENUTI DI RESTRUCTURA 2012 • La sezione espositiva: 3 padiglioni più le aree esterne che coprono tutta la filiera dell’edilizia, dal progetto alla finitura, con un unico fil rouge. La sostenibilità. • Il Calendario eventi: i convegni di approfondimento, i seminari di aggiornamento, le dimostrazioni di prodotto, gli appuntamenti con gli architetti, i RestrucTour per visitare i cantieri all’avanguardia, e tanto altro, per una quattro giorni dell’edilizia e dell’architettura a tutto tondo. Il Salone è organizzato per aree tematiche omogenee: •RESTRUCTURA CANTIERE & MACCHINE: sezione destinata alle macchine e attrezzature tecnologiche per il cantiere, veicoli da cava e cantiere, veicoli commerciali, macchine movimento terra, gru, ecc. •RESTRUCTURA EDILIZIA & FINITURE: sezione destinata alle aziende operanti nei settori delle finiture (coperture, rivestimenti, serramenti, pavimentazioni, ecc.) dei più recenti sistemi costruttivi (facciate ventilate, sistemi prefabbricati, ecc.) e dei materiali e manufatti da costruzione (laterizi, acciaio e legno da costruzione, ecc.) oltre alla tradizionale area del recupero, restauro e decorazione organizzata in collaborazione con il C.N.A., Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa. •RESTRUCTURA ENERGIA & AMBIENTE: sezione destinata alle aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell’ambiente costruito (produzione alternativa del calore, bioarchitettura e prodotti ecologici, sistemi per risparmio e riciclo acqua, ecc.). •RESTRUCTURA IMPIANTI & SICUREZZA: sezione destinata agli impianti elettrici, ai sistemi e impianti di comunicazione, sicurezza e building automation, agli apparecchi di illuminazione, ecc. •RESTRUCTURA SERVIZI & GESTIONE: sezione destinata alle ultime novità offerte dai produttori di hardware e software per la progettazione, ai servizi finanziari e assicurativi, agli studi di progettazione, e ai fornitori di servizi specifici per la professione. •RESTRUCTURA & ARREDO URBANO: sezione destinata alla aziende che si occupano degli spazi e dei percorsi pubblici, compresi quelli “verdi”. pag. 204 >

Note


Testata Periodicità

agenziastampaimmobiliare.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

30 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Legno per l'edilizia, a Restructura

PER LʼUTILIZZO DEL LEGNO CERTIFICATO 28 Novembre 2012 18:14 AGRICOLTURA AL SALONE “RESTRUCTURA” LA PROVINCIA DI TORINO PROPONE ESPERIENZE E PROGETTI PER LʼUTILIZZO DEL LEGNO CERTIFICATO Si inaugura domani, giovedì 29 novembre, alle 10 al Lingotto Fiere, la venticinquesima edizione della manifestazione fieristica “Restructura”, nellʼambito della quale la Provincia di Torino porterà ancora una volta il proprio contributo di studi ed esperienze nella valorizzazione della filiera del legno per lʼedilizia, che si è concretizzato in progetti come “Bosco e Territorio” e “Bois-Lab” e nel sostegno alla gestione forestale sostenibile PEFC ed al marchio “Legno della Provincia di Torino”. Sabato 1° dicembre alle 10,30 nella Sala Rossa del Lingotto Fiere l'Assessore provinciale allʼAgricoltura e Montagna, Marco Balagna, interverrà su questi temi nel corso del seminario sul tema “Le applicazioni del legno e dei suoi derivati in edilizia”, organizzato dalla CNA di Torino. Oltre agli interlocutori istituzionali, interverranno al seminario i rappresentanti di importanti realtà produttive del settore foresta-legno, impegnati insieme alla Provincia nella certificazione del legname. Il professor Guido Callegari terrà una relazione sulle ultime ricerche svolte dal Dipartimento di Progettazione Architettonica e Disegno Industriale del Politecnico di Torino in materia di impiego del legno locale nel progetto architettonico, realizzate con il sostegno della Provincia. La Provincia di Torino è inoltre presente a “Restructura” nello stand del Comune di Bosconero, con una grande cartografia della “Strada del Gran Paradiso”, dedicata alle eccellenze dell'artigianato e dellʼenogastronomia presenti nei comuni toccati dalla Strada. Presso lo stand della CNA di Torino è inoltre presente il Gruppo di Certificazione “Legno della provincia di Torino”, a cui aderiscono 14 aziende della filiera foresta-legno con certificazione di provenienza da Gestione Forestale Sostenibile PEFC e da boschi locali. PER SAPERNE DI PIÙ www.restructura.com

pag. 205 >

Note


Testata

lastampa.it

Cartacea

PeriodicitĂ

Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

30 novembre 2012

Tiratura

pag. 206 >

Note

---

Radio Web

x


Testata

lastampa.it

Cartacea

PeriodicitĂ

Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

30 novembre 2012

Tiratura

pag. 207 >

Note

---

Radio Web

x


Testata

lastampa.it

Cartacea

PeriodicitĂ

Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

30 novembre 2012

Tiratura

pag. 208 >

Note

---

Radio Web

x


Testata Periodicità

arredativo.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

30 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Una nuova “città della posa” a Restructura 2012

Dal 29 novembre al 2 dicembre 2012 si svolgerà al Lingotto Fiere di Torino, la 25a edizione di RESTRUCTURA, Salone delle costruzioni e della ristrutturazione edile. All’interno del padiglione espositivo 1, organizzato da CNA Costruzioni, si svolgerà la prima edizione di “Posa ad arte”, evento dedicato alla posa delle piastrelle di ceramica da parte di posatori esperti e allievi delle Scuole edili piemontesi. “Posa ad arte” raccoglie l’esempio e l’impostazione della “Città della posa” dell’ultimo Cersaie di Bologna, il Salone Internazione della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno (www.cersaie.it) e contribuisce alla diffusione e al miglioramento delle buone pratiche per le piastrellature ceramiche. Le dimostrazioni di posa, coordinate da Formedil Piemonte e dall’Ente Scuola C.I.P.E.-T di Torino, con il contributo di Confindustria Ceramica – l’Associazione nazionale dei produttori di Piastrelle di Ceramica, di Ceramica Sanitaria, di Stoviglie e di Materiali Refrattari – saranno finalizzate alla conoscenza diretta, presso il pubblico dei consumatori, dei nuovi materiali ceramici e delle loro possibilità applicative. “Posa ad arte” conferma la validità del progetto “2 T – TRAINING FOR TILE” per qualificare la posa attraverso la formazione; il progetto nasce, infatti, da un accordo biennale su base nazionale tra Confindustria Ceramica e Formedil ed è dedicato alla formazione di maestranze, anche in cerca di occupazione, nel campo della posa della ceramica in diverse città del nostro Paese, attraverso il supporto delle Scuole Edili. Una scelta strategica, che ha portato anche alla definizione di specifici manuali, basata sul fatto che l’apprezzamento del prodotto ceramico italiano da parte del consumatore richiede specifiche competenze, che devono essere adeguatamente preparate. pag. 209 >

Note


Testata Periodicità

notizie.tiscali.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

30 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura, salone dell'edilizia cresce: visitatori primo giorno +10% Torino, 30 nov. (LaPresse) - L'edizione 2012 che celebra i 25 anni di Restructura, il più grande salone evento del nord-ovest dedicato all'edilizia e all'architettura sostenibile, prende il via sotto i migliori auspici. E' ancora presto per trarre un bilancio della manifestazione, che chiuderà i battenti il prossimo 2 dicembre, ma i primi dati sono incoraggianti. Accanto a un +10% di ingressi nella prima giornata, rispetto alla passata edizione, è già evidente il grande successo degli eventi a programma: registrano il tutto esaurito i RestrucTour, le visite guidate in cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità organizzate in collaborazione con Edilcantiere, condotte insieme ai progettisti che hanno ripensato a un nuovo modo di abitare e utilizzare gli spazi. Sono invece ancora disponibili pochissimi posti per 'Incontra l'architetto': come in un vero e proprio studio, gli architetti mettono a disposizione la propria professionalità in appuntamenti della durata di 30 minuti, in cui vengono fornite le prime indicazioni progettuali sugli impianti, i materiali, le soluzioni tecniche più adatte alle esigenze di chi, non essendo un operatore del settore, ha la necessità di metter mano alla propria casa e capire quali siano gli interventi necessari. Gli architetti sono presenti al Salone tutti i giorni dalle 16 alle 20 sulla Piattaforma Ovale, all'ingresso del Padiglione 2. Stessa situazione, con ancora pochi posti prenotabili, per i workshop, organizzati in collaborazione con Edilcantiere. Domani in programma, dalle 11 alle 13, presso l'Arena incontri, Padiglione 2, 'Requisiti acustici degli edifici: dalla teoria al cantiere', nel corso del quale saranno illustrati i metodi utili a progettare e costruire gli edifici per rispettare i requisiti acustici, inclusi gli strumenti preventivi e di controllo per evitare controversie in materia di controllo del rumore. Nello stesso luogo, dalle 16 alle 18, 'Costruire con il legno. La qualità certificata': il workshop illustrerà l'impiego del legno in edilizia presentando due nuovi strumenti di supporto al controllo della qualità e due esempi virtuosi come l'Auditorium di Renzo Piano de l'Aquila e il primo Ecohotel Passivo d'Italia di Torbole (Trento). Tutti gli appuntamenti si prenotano tramite il sito www.restructura.com. Restructura, organizzata al Lingotto di Torino da Gl events Italia-Ligotto Fiere, con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino, "si conferma - spiegano gli organizzatori - come il punto di riferimento non solo per gli operatori del settore edile, ma anche per tutti coloro che per curiosità personale o per necessità desiderano avere un confronto serio con i professionisti che operano in questo ambito, ricevere consulenza e informazioni, farsi un'idea chiara e concreta di nuove tecnologie e nuovi materiali capaci di contribuire efficacemente a un risparmio energetico significativo".

pag. 210 >

Note


Testata Periodicità

it.finance.yahoo.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

30 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura, salone dell'edilizia cresce: visitatori primo giorno +10% Torino, 30 nov. (LaPresse) - L'edizione 2012 che celebra i 25 anni di Restructura, il più grande salone evento del nord-ovest dedicato all'edilizia e all'architettura sostenibile, prende il via sotto i migliori auspici. E' ancora presto per trarre un bilancio della manifestazione, che chiuderà i battenti il prossimo 2 dicembre, ma i primi dati sono incoraggianti. Accanto a un +10% di ingressi nella prima giornata, rispetto alla passata edizione, è già evidente il grande successo degli eventi a programma: registrano il tutto esaurito i RestrucTour, le visite guidate in cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità organizzate in collaborazione con Edilcantiere, condotte insieme ai progettisti che hanno ripensato a un nuovo modo di abitare e utilizzare gli spazi. Sono invece ancora disponibili pochissimi posti per 'Incontra l'architetto': come in un vero e proprio studio, gli architetti mettono a disposizione la propria professionalità in appuntamenti della durata di 30 minuti, in cui vengono fornite le prime indicazioni progettuali sugli impianti, i materiali, le soluzioni tecniche più adatte alle esigenze di chi, non essendo un operatore del settore, ha la necessità di metter mano alla propria casa e capire quali siano gli interventi necessari. Gli architetti sono presenti al Salone tutti i giorni dalle 16 alle 20 sulla Piattaforma Ovale, all'ingresso del Padiglione 2. Stessa situazione, con ancora pochi posti prenotabili, per i workshop, organizzati in collaborazione con Edilcantiere. Domani in programma, dalle 11 alle 13, presso l'Arena incontri, Padiglione 2, 'Requisiti acustici degli edifici: dalla teoria al cantiere', nel corso del quale saranno illustrati i metodi utili a progettare e costruire gli edifici per rispettare i requisiti acustici, inclusi gli strumenti preventivi e di controllo per evitare controversie in materia di controllo del rumore. Nello stesso luogo, dalle 16 alle 18, 'Costruire con il legno. La qualità certificata': il workshop illustrerà l'impiego del legno in edilizia presentando due nuovi strumenti di supporto al controllo della qualità e due esempi virtuosi come l'Auditorium di Renzo Piano de l'Aquila e il primo Ecohotel Passivo d'Italia di Torbole (Trento). Tutti gli appuntamenti si prenotano tramite il sito www.restructura.com. Restructura, organizzata al Lingotto di Torino da Gl events Italia-Ligotto Fiere, con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino, "si conferma - spiegano gli organizzatori - come il punto di riferimento non solo per gli operatori del settore edile, ma anche per tutti coloro che per curiosità personale o per necessità desiderano avere un confronto serio con i professionisti che operano in questo ambito, ricevere consulenza e informazioni, farsi un'idea chiara e concreta di nuove tecnologie e nuovi materiali capaci di contribuire efficacemente a un risparmio energetico significativo".

pag. 211 >

Note


Testata

aedilweb.it

Cartacea

PeriodicitĂ

Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

30 novembre 2012

Tiratura

Radio Web

x

---

A Torino il Salone delle Costruzioni ''Restructura'' Edilizia. Arriva la casa a km zero A ''Restructura'' la Cna lancia le nuove sfide per reagire alla crisi del settore edile. Si studia, si lavora, ci si confronta per creare nuove strategie. La casa dei sogni, ma anche il luogo di lavoro ideale nascono a Restructura, come risposta ad un momento difficile, se non drammatico, dell'edilizia. Grazie all'impegno di CNA Torino il salone del mondo delle costruzioni, ma anche delle professioni e dei mestieri al servizio dell'edilizia e dell'arredo ospita quest'anno una vetrina in grado di dare rappresentanza a oltre 400 aziende riconducibili a piÚ di 60 specializzazioni artigiane. Come ogni anno, CNA Costruzioni organizzera' quattro concorsi di abilita' rivolti agli artigiani e ai loro dipendenti. Quest'anno si affiancheranno 3 dimostrazioni dal vivo che coinvolgeranno una cinquantina di giovani studenti delle scuole edili del Piemonte che lavoreranno fianco a fianco con artigiani esperti: Arte e Finiture, Posa ad arte e Lavorazione Terra Cruda. Verra' inoltre presentato il progetto di recupero, ormai terminato, dell'Oratorio della Parrocchia del complesso monumentale della Palazzina di Caccia di Stupinigi, desinato a diventare un museo di Arte Sacra, progetto e realizzato a cura della CNA Costruzioni e del Lions Club Stupinigi 2001. Cna organizzera' incontri tecnici sulle normative di settore, sui materiali innovativi disponibili sul mercato e sulle tecniche di lavorazione edile ispirate alla tradizione e recentemente riscoperte. Tra i convegni segnaliamo: venerdi' 30 novembre ore 19 in sala Amaranto ''That's Cuba: opportunita' per le imprese'' prof.ssa Dayma Echevarria Leon, professoressa dell'Universita' dell'Havana e sociologa c/o Centro Studi dell'Economia Cubana; prof.ssa Anicia Garcia, economista dell'Universita' dell'Havana ed ex Direttrice del Centro Studi dell'Economia Cubana; Dott. Alberto Gabriele, senior economist c/o UNACTD (ONU, sede Ginevra ). Sabato 1° dicembre, ore 10,30, Sala Amaranto: ''Architettura a basso costo per un nuovo paesaggio sociale.'' Gli architetti Paolo Portoghesi (professore emerito presso l'Universita' La Sapienza di Roma); Pietro Derossi, professore emerito in Progettazione Architettonica Contemporanea Politecnico di Torino, Guido Montanari, docente di Storia dell'Architettura Politecnico di Torino si confronteranno con i costruttori della Cna Andrea Talaia e Massimiliano Caporale. Altri interventi: Filippo Provenzano, segretario Cna Piemonte, arch. Giovanni Pellegrini, curatore dell'iniziativa, il presidente dell'Ordine Architetti di Torino e provincia Riccardo Bedrone moderati dal giornalista di Repubblica Paolo Griseri. Restructura chiudera' domenica 2 dicembre con la consueta premiazione dei concorsi di abilita' promossi da CNA Costruzioni e con la tavola rotonda ''Scuola e impresa, quale futuro per i giovani'' dedicata al difficile rapporto tra giovani e mondo del lavoro, a cui interverra' il ministro della Salute Renato Balduzzi. Sara' un momento di confronto per rivalutare queste esperienze lavorative che, troppo spesso, vengono snobbate da giovani e famiglie perche' ritenute una scelta di secondaria importanza rispetto ad altri percorsi di formazione e professionali, considerati invece preferibili e per sfatare alcuni stereotipi negativi legati alla piccola impresa. I lavori saranno introdotti da Filippo Provenzano, segretario regionale Cna. Interverranno, oltre al ministro Balduzzi, Roberto Cota (presidente Regione Piemonte); Piero Fassino (sindaco di Torino), Massimo Calzoni (presidente Formedil nazionale), Alessandro Barberis (presidente della Camera di Commercio di Torino), Francesco Cudia (presidente Cna Piemonte), Daniele Vaccarino (presidente Cna Torino); Andrea Talaia (presidente Cna Costruzioni Torino); Andrea Di Benedetto (presidente nazionale Cna Giovani Imprenditori) moderati da Luca Ponzi, vicecaporedattore TgR Rai Piemonte. pag. 212 >

Note


Testata Periodicità

dailygreen.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

30 novembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Al via Restructura 2012, il salone della bioarchitettura

Al via Restructura 2012, il salone dell'architettura sostenibile. Si sono aperte le porte il 29 novembre di Restructura 2012, il salone evento in programma a Torino che, fino al 2 dicembre, offrirà la possibilità di conoscere le novità riguardanti la bioarchitettura. L’evento è promosso da GL events Italia-Lingotto Fiere con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino, e quest’anno festeggia la sua 25esima edizione. Sono oltre 400 le aziende che lavorano con più di 60 specializzazioni artigiane in questo settore e si daranno tutte appuntamento a Torino per quest'evento immancabile per la green economy.

pag. 213 >

Note


Testata Periodicità

it.notizie.yahoo.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

1 dicembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura, domani Balduzzi chiude a Torino edizione 2012 Torino, 1 dic. (LaPresse) - Sarà un grande convegno organizzato da Cna Torino e incentrato sul rapporto tra scuola e impresa a chiudere domani, domenica 2 dicembre - dalle 15 alle 18 in Sala Rossa - l'edizione dei 25 anni di Restructura, il più grande salone-evento del nord ovest sui temi dell'edilizia e l'architettura sostenibile, in corso in questi giorni al centro espositivo Lingotto Fiere di Torino. All'incontro, moderato dal giornalista della Rai, Luca Ponzi, interverranno tra gli altri, il ministro della Salute, Renato Balduzzi, il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, il sindaco di Torino, Piero Fassino, oltre a rappresentanti della Camera di commercio di Torino, Cna e Formedil. Nel corso del dibattito saranno affrontati i temi centrali della formazione, fondamentale per il rilancio del comparto edile, e della sicurezza sul lavoro. Nell'ambito dell'incontro avranno inoltre luogo alcune dimostrazioni pratiche di finitura e posa ad opera di studenti provenienti dalle scuole edili del Piemonte e di regioni limitrofe e avrà luogo la premiazione di imprenditori che si sono particolarmente distinti nel settore, i quali saranno insigniti del marchio Piemonte Eccellenza Artigiana dall'Assessorato allo sviluppo economico della Regione Piemonte. "Per dare un futuro al settore edile è necessario investire sulle nuove generazioni e quindi sulla formazione - dichiara Giovanni Brancatisano, responsabile provinciale Cna Costruzioni - e i molti giovani, uomini e donne, presenti qui in fiera, ne sono la testimonianza evidente. Tutt'altro che secondario è il tema della sicurezza sul lavoro: la logica del massimo ribasso nelle gare d'appalto porta a situazioni disastrose e potenzialmente pericolose. E' necessario dunque diffondere tra i giovani la cultura della sicurezza e della formazione e vigilare affinchè le imprese, per aggiudicarsi le gare, non taglino sui costi legati alla sicurezza e al personale". Tra gli appuntamenti di domani, da segnalare anche anche l'incontro 'Bioarchitettura = non spreco', in programma in Sala Blu dalle 10 alle 13, organizzato dall'Istituto nazionale di bioarchitettura (Inbar) e incentrato sul tema del riciclaggio e l'uso sostenibile delle risorse. Il controllo dei cicli di vita delle materie prime e del loro utilizzo nella società industriale saranno la base del dibattito per visualizzare l'idea di uno sviluppo consapevole capace di rimettere al centro l'uomo ed il suo rapporto con il Pianeta Terra, con l'obiettivo primario di favorire la riduzione dei rischi alla salute dell'ambiente e degli uomini.

pag. 214 >

Note


Testata Periodicità

notizie.virgilio.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

1 dicembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura, domani Balduzzi chiude a Torino edizione 2012 Torino, 1 dic. (LaPresse) - Sarà un grande convegno organizzato da Cna Torino e incentrato sul rapporto tra scuola e impresa a chiudere domani, domenica 2 dicembre - dalle 15 alle 18 in Sala Rossa - l'edizione dei 25 anni di Restructura, il più grande salone-evento del nord ovest sui temi dell'edilizia e l'architettura sostenibile, in corso in questi giorni al centro espositivo Lingotto Fiere di Torino. All'incontro, moderato dal giornalista della Rai, Luca Ponzi, interverranno tra gli altri, il ministro della Salute, Renato Balduzzi, il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, il sindaco di Torino, Piero Fassino, oltre a rappresentanti della Camera di commercio di Torino, Cna e Formedil. Nel corso del dibattito saranno affrontati i temi centrali della formazione, fondamentale per il rilancio del comparto edile, e della sicurezza sul lavoro. Nell'ambito dell'incontro avranno inoltre luogo alcune dimostrazioni pratiche di finitura e posa ad opera di studenti provenienti dalle scuole edili del Piemonte e di regioni limitrofe e avrà luogo la premiazione di imprenditori che si sono particolarmente distinti nel settore, i quali saranno insigniti del marchio Piemonte Eccellenza Artigiana dall'Assessorato allo sviluppo economico della Regione Piemonte. "Per dare un futuro al settore edile è necessario investire sulle nuove generazioni e quindi sulla formazione - dichiara Giovanni Brancatisano, responsabile provinciale Cna Costruzioni - e i molti giovani, uomini e donne, presenti qui in fiera, ne sono la testimonianza evidente. Tutt'altro che secondario è il tema della sicurezza sul lavoro: la logica del massimo ribasso nelle gare d'appalto porta a situazioni disastrose e potenzialmente pericolose. E' necessario dunque diffondere tra i giovani la cultura della sicurezza e della formazione e vigilare affinchè le imprese, per aggiudicarsi le gare, non taglino sui costi legati alla sicurezza e al personale". Tra gli appuntamenti di domani, da segnalare anche anche l'incontro 'Bioarchitettura = non spreco', in programma in Sala Blu dalle 10 alle 13, organizzato dall'Istituto nazionale di bioarchitettura (Inbar) e incentrato sul tema del riciclaggio e l'uso sostenibile delle risorse. Il controllo dei cicli di vita delle materie prime e del loro utilizzo nella società industriale saranno la base del dibattito per visualizzare l'idea di uno sviluppo consapevole capace di rimettere al centro l'uomo ed il suo rapporto con il Pianeta Terra, con l'obiettivo primario di favorire la riduzione dei rischi alla salute dell'ambiente e degli uomini.

pag. 215 >

Note


Testata Periodicità

notizie.tiscali.it/ultimora/ Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

1 dicembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura, domani Balduzzi chiude a Torino edizione 2012 Torino, 1 dic. (LaPresse) - Sarà un grande convegno organizzato da Cna Torino e incentrato sul rapporto tra scuola e impresa a chiudere domani, domenica 2 dicembre - dalle 15 alle 18 in Sala Rossa - l'edizione dei 25 anni di Restructura, il più grande salone-evento del nord ovest sui temi dell'edilizia e l'architettura sostenibile, in corso in questi giorni al centro espositivo Lingotto Fiere di Torino. All'incontro, moderato dal giornalista della Rai, Luca Ponzi, interverranno tra gli altri, il ministro della Salute, Renato Balduzzi, il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, il sindaco di Torino, Piero Fassino, oltre a rappresentanti della Camera di commercio di Torino, Cna e Formedil. Nel corso del dibattito saranno affrontati i temi centrali della formazione, fondamentale per il rilancio del comparto edile, e della sicurezza sul lavoro. Nell'ambito dell'incontro avranno inoltre luogo alcune dimostrazioni pratiche di finitura e posa ad opera di studenti provenienti dalle scuole edili del Piemonte e di regioni limitrofe e avrà luogo la premiazione di imprenditori che si sono particolarmente distinti nel settore, i quali saranno insigniti del marchio Piemonte Eccellenza Artigiana dall'Assessorato allo sviluppo economico della Regione Piemonte. "Per dare un futuro al settore edile è necessario investire sulle nuove generazioni e quindi sulla formazione dichiara Giovanni Brancatisano, responsabile provinciale Cna Costruzioni - e i molti giovani, uomini e donne, presenti qui in fiera, ne sono la testimonianza evidente. Tutt'altro che secondario è il tema della sicurezza sul lavoro: la logica del massimo ribasso nelle gare d'appalto porta a situazioni disastrose e potenzialmente pericolose. E' necessario dunque diffondere tra i giovani la cultura della sicurezza e della formazione e vigilare affinchè le imprese, per aggiudicarsi le gare, non taglino sui costi legati alla sicurezza e al personale". Tra gli appuntamenti di domani, da segnalare anche anche l'incontro 'Bioarchitettura = non spreco', in programma in Sala Blu dalle 10 alle 13, organizzato dall'Istituto nazionale di bioarchitettura (Inbar) e incentrato sul tema del riciclaggio e l'uso sostenibile delle risorse. Il controllo dei cicli di vita delle materie prime e del loro utilizzo nella società industriale saranno la base del dibattito per visualizzare l'idea di uno sviluppo consapevole capace di rimettere al centro l'uomo ed il suo rapporto con il Pianeta Terra, con l'obiettivo primario di favorire la riduzione dei rischi alla salute dell'ambiente e degli uomini.

pag. 216 >

Note


Testata Periodicità

it.finance.yahoo.com

Italia

Uscita

1 dicembre 2012

Tiratura

TV

Quotidiano

Paese

Cartacea

Radio Web

x

---

Restructura, domani Balduzzi chiude a Torino edizione 2012 Torino, 1 dic. (LaPresse) - Sarà un grande convegno organizzato da Cna Torino e incentrato sul rapporto tra scuola e impresa a chiudere domani, domenica 2 dicembre - dalle 15 alle 18 in Sala Rossa - l'edizione dei 25 anni di Restructura, il più grande salone-evento del nord ovest sui temi dell'edilizia e l'architettura sostenibile, in corso in questi giorni al centro espositivo Lingotto Fiere di Torino. All'incontro, moderato dal giornalista della Rai, Luca Ponzi, interverranno tra gli altri, il ministro della Salute, Renato Balduzzi, il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, il sindaco di Torino, Piero Fassino, oltre a rappresentanti della Camera di commercio di Torino, Cna e Formedil. Nel corso del dibattito saranno affrontati i temi centrali della formazione, fondamentale per il rilancio del comparto edile, e della sicurezza sul lavoro. Nell'ambito dell'incontro avranno inoltre luogo alcune dimostrazioni pratiche di finitura e posa ad opera di studenti provenienti dalle scuole edili del Piemonte e di regioni limitrofe e avrà luogo la premiazione di imprenditori che si sono particolarmente distinti nel settore, i quali saranno insigniti del marchio Piemonte Eccellenza Artigiana dall'Assessorato allo sviluppo economico della Regione Piemonte. "Per dare un futuro al settore edile è necessario investire sulle nuove generazioni e quindi sulla formazione - dichiara Giovanni Brancatisano, responsabile provinciale Cna Costruzioni - e i molti giovani, uomini e donne, presenti qui in fiera, ne sono la testimonianza evidente. Tutt'altro che secondario è il tema della sicurezza sul lavoro: la logica del massimo ribasso nelle gare d'appalto porta a situazioni disastrose e potenzialmente pericolose. E' necessario dunque diffondere tra i giovani la cultura della sicurezza e della formazione e vigilare affinchè le imprese, per aggiudicarsi le gare, non taglino sui costi legati alla sicurezza e al personale". Tra gli appuntamenti di domani, da segnalare anche anche l'incontro 'Bioarchitettura = non spreco', in programma in Sala Blu dalle 10 alle 13, organizzato dall'Istituto nazionale di bioarchitettura (Inbar) e incentrato sul tema del riciclaggio e l'uso sostenibile delle risorse. Il controllo dei cicli di vita delle materie prime e del loro utilizzo nella società industriale saranno la base del dibattito per visualizzare l'idea di uno sviluppo consapevole capace di rimettere al centro l'uomo ed il suo rapporto con il Pianeta Terra, con l'obiettivo primario di favorire la riduzione dei rischi alla salute dell'ambiente e degli uomini.

pag. 217 >

Note


Testata Periodicità

repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

1 dicembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

A Restructura arriva la casa low cost ARRIVA la crisi e nasce la casa low cost. «E' inutile continuare a sperare che il mercato immobiliare torni in breve tempo a livelli di qualche anno fa», dice con realismo Giovanni Pellegrini, architetto e promotore del convegno organizzato questa mattina a Re-structura su «Soluzioni abitative con materiali di riuso». «Anche senza arrivare ai prezzi altissimi di piazza San Carlo - aggiunge il presidente di Cna, Filippo Provenzano - è chiaro che costruire oggi con materiali tradizionali comporta costi difficilmente sopportabili da un numero crescente di famiglie». Da qui l' idea di un convegno con archistar e grandi nomi dell' architettura all' interno dell' edizione di Restructura. L' appuntamento è per le 10,30 di questa mattina alla Sala Amaranto di Lingotto Fiere. Saranno presenti grandi nomi come Paolo Portoghesi e Pietro Derossi, Guido Montanari, professore di Storia dell' architettura contemporanea a Torino e Riccardo Berdone, presidente dell' ordine degli architetti. «L' idea da cui partiamo - spiega Pellegrini - è quella di riutilizzare materiali originariamente destinati ad altro per realizzare case a basso costo ma di grande comfort». La casa low cost potrebbe essere un raffinato alloggio realizzato con container o pallet. Si tratterà, naturalmente, di superare l' idea oggi più diffusa, quella del container come scomoda abitazione per le popolazioni terremotate. Quel che Pellegrini propone è «l' utilizzo delle abitazioni a basso costo per realizzare locali di servizio, come scuole o residenze per anziani». Il vantaggio sarebbe quello della maggior sicurezza rispetto agli attuali edifici in muratura da ristrutturare e la facilità di trasferimento se un giorno si decidesse di spostare altrove il servizio. All' estero ci sono casi di centri commerciali realizzanti con materiali di riuso che sono stati successivamente trasferiti da una periferia all' altra. Il convegno di questa mattina è uno degli appuntamenti previsti da Cna a «Re.structura». Domani mattina la confederazione dell' artigianato torinese partecipa alla tavola rotonda di chiusura sul tema della formazione dei giovani al lavoro. Ne parleranno il ministro della salute, Renato Balduzzi, il governatore della Regione, Roberto Cota, il sindaco di Torino, Pietro Fassino e i rappresentanti delle associazioni dell' artigianato e della Camera di commercio di Torino.

pag. 218 >

Note


Testata PeriodicitĂ

torino.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

1 dicembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Edilizia: Torino, 'Restructura' chiude con convegno su scuola e impresa Torino, 1 dic. - (Adnkronos) - Sara' un convegno organizzato da Cna Torino e incentrato sul rapporto tra scuola e impresa a chiudere domani al Lingotto l'edizione dei 25 anni di Restructura, il piu' grande salone-evento del Nord Ovest sui temi dell'edilizia e l'architettura sostenibile. All'incontro interverranno tra gli altri, il ministro della Salute, Renato Balduzzi, il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, il sindaco di Torino, Piero Fassino, oltre rappresentanti di Camera di commercio di Torino, Cna e Formedil. Nel corso del dibattito saranno affrontati i temi centrali della formazione e della sicurezza sul lavoro. Nell'ambito dell'incontro avranno inoltre luogo alcune dimostrazioni pratiche di finitura e posa ad opera di studenti provenienti dalle scuole edili del Piemonte e di regioni limitrofe e avra' luogo la premiazione di imprenditori che si sono particolarmente distinti nel settore, i quali saranno insigniti del marchio Piemonte Eccellenza Artigiana dall'assessorato allo sviluppo economico della Regione Piemonte. ''Per dare un futuro al settore edile e' necessario investire sulle nuove generazioni e quindi sulla formazione - spiega Giovanni Brancatisano, responsabile provinciale Cna Costruzioni - e i molti giovani , uomini e donne, presenti qui in fiera, ne sono la testimonianza evidente. Tutt'altro che secondario e' il tema della sicurezza sul lavoro: la logica del massimo ribasso nelle gare d'appalto porta a situazioni disastrose e potenzialmente pericolose. E' necessario dunque diffondere tra i giovani la cultura della sicurezza e della formazione e vigilare affinche' le imprese, per aggiudicarsi le gare, non taglino sui costi legati alla sicurezza e al personale''.

pag. 219 >

Note


Testata PeriodicitĂ

liberoquotidiano.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

1 dicembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Edilizia: Torino, 'Restructura' convegno su scuola e impresa

chiude

con

Torino, 1 dic. - (Adnkronos) - Sara' un convegno organizzato da Cna Torino e incentrato sul rapporto tra scuola e impresa a chiudere domani al Lingotto l'edizione dei 25 anni di Restructura, il piu' grande salone-evento del Nord Ovest sui temi dell'edilizia e l'architettura sostenibile. All'incontro interverranno tra gli altri, il ministro della Salute, Renato Balduzzi, il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, il sindaco di Torino, Piero Fassino, oltre rappresentanti di Camera di commercio di Torino, Cna e Formedil. Nel corso del dibattito saranno affrontati i temi centrali della formazione e della sicurezza sul lavoro. Nell'ambito dell'incontro avranno inoltre luogo alcune dimostrazioni pratiche di finitura e posa ad opera di studenti provenienti dalle scuole edili del Piemonte e di regioni limitrofe e avra' luogo la premiazione di imprenditori che si sono particolarmente distinti nel settore, i quali saranno insigniti del marchio Piemonte Eccellenza Artigiana dall'assessorato allo sviluppo economico della Regione Piemonte. "Per dare un futuro al settore edile e' necessario investire sulle nuove generazioni e quindi sulla formazione - spiega Giovanni Brancatisano, responsabile provinciale Cna Costruzioni - e i molti giovani , uomini e donne, presenti qui in fiera, ne sono la testimonianza evidente. Tutt'altro che secondario e' il tema della sicurezza sul lavoro: la logica del massimo ribasso nelle gare d'appalto porta a situazioni disastrose e potenzialmente pericolose. E' necessario dunque diffondere tra i giovani la cultura della sicurezza e della formazione e vigilare affinche' le imprese, per aggiudicarsi le gare, non taglino sui costi legati alla sicurezza e al personale".

pag. 220 >

Note


Testata PeriodicitĂ

it.finance.yahoo.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

1 dicembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Edilizia: Torino, 'Restructura' chiude con convegno su scuola e impresa

Torino, 1 dic. - (Adnkronos) - Sara' un convegno organizzato da Cna Torino e incentrato sul rapporto tra scuola e impresa a chiudere domani al Lingotto l'edizione dei 25 anni di Restructura, il piu' grande saloneevento del Nord Ovest sui temi dell'edilizia e l'architettura sostenibile. All'incontro interverranno tra gli altri, il ministro della Salute, Renato Balduzzi, il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, il sindaco di Torino, Piero Fassino, oltre rappresentanti di Camera di commercio di Torino, Cna e Formedil. Nel corso del dibattito saranno affrontati i temi centrali della formazione e della sicurezza sul lavoro. Nell'ambito dell'incontro avranno inoltre luogo alcune dimostrazioni pratiche di finitura e posa ad opera di studenti provenienti dalle scuole edili del Piemonte e di regioni limitrofe e avra' luogo la premiazione di imprenditori che si sono particolarmente distinti nel settore, i quali saranno insigniti del marchio Piemonte Eccellenza Artigiana dall'assessorato allo sviluppo economico della Regione Piemonte. ''Per dare un futuro al settore edile e' necessario investire sulle nuove generazioni e quindi sulla formazione - spiega Giovanni Brancatisano, responsabile provinciale Cna Costruzioni - e i molti giovani , uomini e donne, presenti qui in fiera, ne sono la testimonianza evidente. Tutt'altro che secondario e' il tema della sicurezza sul lavoro: la logica del massimo ribasso nelle gare d'appalto porta a situazioni disastrose e potenzialmente pericolose. E' necessario dunque diffondere tra i giovani la cultura della sicurezza e della formazione e vigilare affinche' le imprese, per aggiudicarsi le gare, non taglino sui costi legati alla sicurezza e al personale''.

pag. 221 >

Note


Testata

radioasti.it

Cartacea

Periodicità

Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

1 dicembre 2012

Tiratura

Radio Web

x

---

RESTRUCTURA CHIUDE CON MINISTRO BALDUZZI - TORINO

L'INTERVENTO

DEL

Sarà un grande convegno organizzato da CNA Torino e incentrato sul rapporto tra scuola e impresa a chiudere il 2 dicembre - dalle 15 alle 18 in Sala Rossa - l’edizione dei 25 anni di Restructura, il più grande salone-evento del Nord Ovest sui temi dell’edilizia e l’architettura sostenibile in corso in questi giorni al Centro Espositivo Lingotto Fiere di Torino. All’incontro, moderato dal giornalista RAI, Luca Ponzi, interverranno tra gli altri, il Ministro della Salute, Renato Balduzzi, il Presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, il sindaco di Torino, Piero Fassino, oltre rappresentanti di Camera di commercio di Torino, CNA e Formedil. Nel corso del dibattito saranno affrontati i temi centrali della formazione, fondamentale per il rilancio del comparto edile, e della sicurezza sul lavoro. Nell’ambito dell’incontro avranno inoltre luogo alcune dimostrazioni pratiche di finitura e posa ad opera di studenti provenienti dalle Scuole Edili del Piemonte e di regioni limitrofe e avrà luogo la premiazione di imprenditori che si sono particolarmente distinti nel settore, i quali saranno insigniti del marchio Piemonte Eccellenza Artigiana dall’Assessorato allo sviluppo economico della Regione Piemonte. “Per dare un futuro al settore edile è necessario investire sulle nuove generazioni e quindi sulla formazione - dichiara Giovanni Brancatisano, responsabile provinciale CNA Costruzioni - e i molti giovani , uomini e donne, presenti qui in fiera, ne sono la testimonianza evidente. Tutt’altro che secondario è il tema della sicurezza sul lavoro: la logica del massimo ribasso nelle gare d’appalto porta a situazioni disastrose e potenzialmente pericolose. E’ necessario dunque diffondere tra i giovani la cultura della sicurezza e della formazione e vigilare affinchè le imprese, per aggiudicarsi le gare, non taglino sui costi legati alla sicurezza e al personale”. Tra gli appuntamenti di domani, da segnalare anche anche l’incontro “Bioarchitettura = non spreco”, in programma in Sala Blu dalle 10 alle 13, Organizzato dall’Istituto Nazionale di Bioarchitettura (INBAR) e incentrato sul tema del riciclaggio e l’uso sostenibile delle risorse. Il controllo dei cicli di vita delle materie prime e del loro utilizzo nella società industriale saranno la base del dibattito per visualizzare l’idea di uno sviluppo consapevole capace di rimettere al centro l’uomo ed il suo rapporto con il Pianeta Terra, con l’obiettivo primario di favorire la riduzione dei rischi alla salute dell’ambiente e degli uomini. Restructura, organizzata da GL events Italia-Ligotto Fiere, con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino, si conferma come il punto di riferimento non solo per gli operatori del settore edile, ma anche per tutti coloro che per curiosità personale o per necessità desiderano avere un confronto serio con i professionisti che operano in questo ambito, ricevere consulenza e informazioni, farsi un’idea chiara e concreta di nuove tecnologie e nuovi materiali capaci di contribuire efficacemente a un risparmio energetico significativo. ORARI: Dal 29 novembre al 2 dicembre, tutti i giorni dalle 10 alle 20 venerdì 30 dalle 10 alle 22

pag. 222 >

Note


Testata Periodicità

unionesarda.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

2 dicembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Torino: incidenti sul lavoro, Balduzzi punta sulla formazione

Più formazione per ridurre gli incidenti sul lavoro. Lo ha detto il ministro della Salute, Renato Balduzzi, ospite oggi pomeriggio di Restructura, il più grande salone-evento del Nord Ovest sui temi dell'edilizia e l'architettura sostenibile che si chiede oggi al Lingotto di Torino. "Il 14% degli incidenti sul lavoro - ha spiegato Balduzzi nel corso di un convegno organizzato da Cna nell'ambito della manifestazione - avviene nella prima settimana. E' chiaro, quindi, che esiste un deficit nella formazione che però, grazie anche all'impegno attento delle associazioni di categoria come Cna, stiamo cercando di superare. Dobbiamo continuare su questa strada".

pag. 223 >

Note


Testata Periodicità

torino.repubblica.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

2 dicembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Balduzzi: "Sui tagli no allo scaricabarile" Sul destino del Valdese però non si pronuncia. E sugli infortuni di lavoro aggiunge: "Ci vuole anche più formazione dei lavoratori" "In materia di riorganizzazione del sistema sanitario Il governo sta cercando un delicato equilibrio tra ciò che ha a che fare con il regolamento dei costi standard, ai quali tutti devono adeguarsi, e le indicazioni forti sugli obiettivi da perseguire. Ma gli strumenti per farlo restano di competenza regionale. L'importante è che nessuno faccia lo scaricabarile". E' sembrata una replica, sia pure diplomatica, alle ripetute accuse di Roberto Cota al governo quella che il ministro della Salute Renato Balduzzi ha dato oggi a Torino intervenendo ad un convegno su etica e salute organizzato dall'Ospedale Cottolengo e dall' Aress Piemonte. "Non mi risulta ci siano ospedali che stanno chiudendo, ma solo ospedali da riconvertire - ha spiegato - chiudere vuol dire non dare più servizi, convertire cercare di salvaguardarli per offrirli migliori". Balduzzi ha spiegato di non riferirsi a casi specifici come quello dell'Ospedale Valdese e del suo reparto di Senologia: "E' importante non dare informazioni sbagliate - ha aggiunto il ministro - e il messaggio complessivo non deve essere di tagli, ma di ristrutturazioni e riorganizzazioni, necessarie per garantire, in una situazione economica non facile, i servizi sanitari, possibilmente migliorandoli. E se c'è un ospedale con una caratterizzazione forte e di successo, come potrebbe essere, per fare un esempio, la Senologia - ha aggiunto Balduzzi - quello va mantenuto, ma non voglio entrare sulle singole questioni. Quello che dobbiamo auspicare è un equilibrio tra le varie reti ospedaliera, territoriale e dell'emergenza". Il ministro ha poi visitato la manifestazione Restructura al Lingotto: "L'idea alla base di questa fiera - ha detto - è in linea con ciò che sto cercando di fare come ministro: mantenere un sistema sanitario che ci colloca in tutte le classifiche mondiali tra i primi cinque posti, introducendo le 'ristrutturazioni' necessarie per renderlo al passo con i tempi". Balduzzi ha concluso parlando del drammatico problema degli incidenti sul lavoro: "Per ridurli ci vuole anche maggior formazione dei lavoratori. Il 14% degli incidenti sul lavoro, avviene nella prima settimana. E' chiaro, quindi, che esiste un deficit nella formazione che però stiamo cercando di superare.

pag. 224 >

Note


Testata Periodicità

unionesarda.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

2 dicembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Sanità: Balduzzi, al lavoro per mantenere eccellenza sistema

Mantenere un sistema sanitario di qualità introducendo le novità necessarie per renderlo al passo con i tempi. Questo l'obiettivo del governo, secondo il ministro della Salute Renato Balduzzi, nel settore sanità. Balduzzi ne ha parlato a Restructura, il salone-evento sui temi dell'edilizia e dell'architettura sostenibile che si chiude oggi al Lingotto di Torino. "L'idea alla base di Restructura - ha detto - è in linea con ciò che sto cercando di fare come ministro in ambito sanitario: mantenere un sistema sanitario che ci colloca in tutte le classifiche mondiali tra i primi cinque posti, introducendo le 'ristrutturazionì necessarie per renderlo al passo con i tempi".

pag. 225 >

Note


Testata Periodicità

polito.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

2 dicembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

A Restructura arriva la casa "low cost" Convegno al salone del Lingotto La curiosità ARRIVA la crisi e nasce la casa low cost. «E' inutile continuare a sperare che il mercato immobiliare torni in breve tempo a livelli di qualche anno fa», dice con realismo Giovanni Pellegrini, architetto e promotore del convegno organizzato questa mattina a Re-structura su «Soluzioni abitative con materiali di riuso». «Anche senza arrivare ai prezzi altissimi di piazza San Carlo - aggiunge il presidente di Cna, Filippo Provenzano - è chiaro che costruire oggi con materiali tradizionali comporta costi difficilmente sopportabili da un numero crescente di famiglie». Da qui l'idea di un convegno con archistar e grandi nomi dell'architettura all'interno dell'edizione di Re. structura. L'appuntamento è per le 10,30 di questa mattina alla Sala Amaranto di Lingotto Fiere. Saranno presenti grandi nomi come Paolo Portoghesi e Pietro Derossi, Guido Montanari, professore di Storia dell'architettura contemporanea a Torino e Riccardo Berdone, presidente dell'ordine degli architetti. «L'idea da cui partiamo - spiega Pellegrini - è quella di riutilizzare materiali originariamente destinati ad altro per realizzare case a basso costo ma di grande comfort». La casa low cost potrebbe essere un raffinato alloggio realizzato con container o pallet. Si tratterà, naturalmente, di superare l'idea oggi più diffusa, quella del container come scomoda abitazione per le popolazioni terremotate. Quel che Pellegrini propone è «l'utilizzo delle abitazioni a basso costo per realizzare locali di servizio, come scuole o residenze per anziani». Il vantaggio sarebbe quello della maggior sicurezza rispetto agli attuali edifici in muratura da ristrutturare e la facilità di trasferimento se un giorno si decidesse di spostare altrove il servizio. All'estero ci sono casi di centri commerciali realizzanti con materiali di riuso che sono stati successivamente trasferiti da una periferia all'altra. Il convegno di questa mattina è uno degli appuntamenti previsti da Cna a «Re.structura». Domani mattina la confederazione dell'artigianato torinese partecipa alla tavola rotonda di chiusura sul tema della formazione dei giovani al lavoro. Ne parleranno il ministro della salute, Renato Balduzzi, il governatore della Regione, Roberto Cota, il sindaco di Torino, Pietro Fassino e i rappresentanti delle associazioni dell'artigianatoe della Camera di commercio di Torino.

pag. 226 >

Note


Testata Periodicità

virgilio.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

2 dicembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura, Balduzzi: Più formazione per evitare incidenti sul lavoro

"Il 14% degli incidenti sul lavoro avviene nella prima settimana. E' chiaro quindi che esiste un deficit nella formazione che però, grazie anche all'impegno attento delle associazioni di categoria, come Cna, stiamo cercando di superare. Dobbiamo continuare su questa strada". Lo ha dichiarato il Ministro della Salute, Renato Balduzzi, in visita oggi a Torino, nell'ambito del convegno di chiusura di Restructura, il più grande salone-evento del Nord Ovest sui temi dell'edilizia e l'architettura sostenibile, in corso al Centro Espositivo Lingotto Fiere di Torino e al quale ha preso parte, oltre a rappresentanti di CNA e Formedil, anche il sindaco di Torino Piero Fassino che ha aggiunto: "Restructura è un'ottima vetrina dell'alto livello qualitativo che l'artigianato è in grado di offrire nel settore dell'edilizia. In una città in grande trasformazione come Torino e in una società in cui la trasformazione è permanente e strutturale, abbiamo bisogno di investire sulla qualità dei prodotti e dei processi produttivi per creare opportunità di lavoro. Qui a Restructura ogni stand è una grande dimostrazione dell'arte del "saper fare".

pag. 227 >

Note


Testata Periodicità

notizie.tiscali.it/ultimora Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

2 dicembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura, Balduzzi: Più formazione per evitare incidenti sul lavoro Torino, 2 dic. (LaPresse) - “Il 14% degli incidenti sul lavoro avviene nella prima settimana. E’ chiaro quindi che esiste un deficit nella formazione che però, grazie anche all’impegno attento delle associazioni di categoria, come Cna, stiamo cercando di superare. Dobbiamo continuare su questa strada”. Lo ha dichiarato il Ministro della Salute, Renato Balduzzi, in visita oggi a Torino, nell’ambito del convegno di chiusura di Restructura, il più grande salone-evento del Nord Ovest sui temi dell’edilizia e l’architettura sostenibile, in corso al Centro Espositivo Lingotto Fiere di Torino e al quale ha preso parte, oltre a rappresentanti di CNA e Formedil, anche il sindaco di Torino Piero Fassino che ha aggiunto: “Restructura è un’ottima vetrina dell’alto livello qualitativo che l'artigianato è in grado di offrire nel settore dell'edilizia. In una città in grande trasformazione come Torino e in una società in cui la trasformazione è permanente e strutturale, abbiamo bisogno di investire sulla qualità dei prodotti e dei processi produttivi per creare opportunità di lavoro. Qui a Restructura ogni stand è una grande dimostrazione dell'arte del “saper fare”. Il Ministro Balduzzi ha poi aggiunto: “L’idea alla base di Restructura è in linea con ciò che sto cercando di fare come Ministro in ambito sanitario: mantenere un sistema sanitario che ci colloca in tutte le classifiche mondiali tra i primi cinque posti, introducendo le 'ristrutturazioni' necessarie per renderlo al passo con i tempi”. Il convegno, organizzato da CNA Torino e incentrato sul rapporto tra scuola e impresa chiude l’edizione dei 25 anni di Restructura, che aveva preso il via lo scorso 29 novembre. Restructura,organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere, con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino, si conferma come il punto di riferimento non solo per gli operatori del settore edile, ma anche per tutti coloro che per curiosità personale o per necessità desiderano avere un confronto serio con i professionisti che operano in questo ambito, ricevere consulenza e informazioni, farsi un’idea chiara e concreta di nuove tecnologie e nuovi materiali capaci di contribuire efficacemente a un risparmio energetico significativo.

pag. 228 >

Note


Testata Periodicità

it.finance.yahoo.com

Italia

Uscita

2 dicembre 2012

Tiratura

TV

Quotidiano

Paese

Cartacea

Radio Web

x

---

Restructura, Balduzzi: Più formazione per evitare incidenti sul lavoro Torino, 2 dic. (LaPresse) - “Il 14% degli incidenti sul lavoro avviene nella prima settimana. E’ chiaro quindi che esiste un deficit nella formazione che però, grazie anche all’impegno attento delle associazioni di categoria, come Cna, stiamo cercando di superare. Dobbiamo continuare su questa strada”. Lo ha dichiarato il Ministro della Salute, Renato Balduzzi, in visita oggi a Torino, nell’ambito del convegno di chiusura di Restructura, il più grande salone-evento del Nord Ovest sui temi dell’edilizia e l’architettura sostenibile, in corso al Centro Espositivo Lingotto Fiere di Torino e al quale ha preso parte, oltre a rappresentanti di CNA e Formedil, anche il sindaco di Torino Piero Fassino che ha aggiunto: “Restructura è un’ottima vetrina dell’alto livello qualitativo che l'artigianato è in grado di offrire nel settore dell'edilizia. In una città in grande trasformazione come Torino e in una società in cui la trasformazione è permanente e strutturale, abbiamo bisogno di investire sulla qualità dei prodotti e dei processi produttivi per creare opportunità di lavoro. Qui a Restructura ogni stand è una grande dimostrazione dell'arte del “saper fare”. Il Ministro Balduzzi ha poi aggiunto: “L’idea alla base di Restructura è in linea con ciò che sto cercando di fare come Ministro in ambito sanitario: mantenere un sistema sanitario che ci colloca in tutte le classifiche mondiali tra i primi cinque posti, introducendo le 'ristrutturazioni' necessarie per renderlo al passo con i tempi”. Il convegno, organizzato da CNA Torino e incentrato sul rapporto tra scuola e impresa chiude l’edizione dei 25 anni di Restructura, che aveva preso il via lo scorso 29 novembre. Restructura,organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere, con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino, si conferma come il punto di riferimento non solo per gli operatori del settore edile, ma anche per tutti coloro che per curiosità personale o per necessità desiderano avere un confronto serio con i professionisti che operano in questo ambito, ricevere consulenza e informazioni, farsi un’idea chiara e concreta di nuove tecnologie e nuovi materiali capaci di contribuire efficacemente a un risparmio energetico significativo.

pag. 229 >

Note


Testata Periodicità

mobile.virgilio.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

2 dicembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura, Balduzzi: Più formazione per evitare incidenti sul lavoro "Il 14% degli incidenti sul lavoro avviene nella prima settimana. E' chiaro quindi che esiste un deficit nella formazione che però, grazie anche all'impegno attento delle associazioni di categoria, come Cna, stiamo cercando di superare. Dobbiamo continuare su questa strada". Lo ha dichiarato il Ministro della Salute, Renato Balduzzi, in visita oggi a Torino, nell'ambito del convegno di chiusura di Restructura, il più grande salone-evento del Nord Ovest sui temi dell'edilizia e l'architettura sostenibile, in corso al Centro Espositivo Lingotto Fiere di Torino e al quale ha preso parte, oltre a rappresentanti di CNA e Formedil, anche il sindaco di Torino Piero Fassino che ha aggiunto: "Restructura è un'ottima vetrina dell'alto livello qualitativo che l'artigianato è in grado di offrire nel settore dell'edilizia. In una città in grande trasformazione come Torino e in una società in cui la trasformazione è permanente e strutturale, abbiamo bisogno di investire sulla qualità dei prodotti e dei processi produttivi per creare opportunità di lavoro. Qui a Restructura ogni stand è una grande dimostrazione dell'arte del "saper fare". (LaPresse News)

pag. 230 >

Note


Testata Periodicità

ingenio-web.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

2 dicembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Una nuova “città della posa” a Restructura 2012

Dal 29 novembre al 2 dicembre 2012 si svolgerà al Lingotto Fiere di Torino, la 25a edizione di RESTRUCTURA, Salone delle costruzioni e della ristrutturazione edile. All’interno del padiglione espositivo 1, organizzato da CNA Costruzioni, si svolgerà la prima edizione di “Posa ad arte”, evento dedicato alla posa delle piastrelle di ceramica da parte di posatori esperti e allievi delle Scuole edili piemontesi. “Posa ad arte” raccoglie l’esempio e l’impostazione della “Città della posa" dell’ultimo Cersaie di Bologna, il Salone Internazione della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno (www.cersaie.it) e contribuisce alla diffusione e al miglioramento delle buone pratiche per le piastrellature ceramiche. Le dimostrazioni di posa, coordinate da Formedil Piemonte e dall’Ente Scuola C.I.P.E.-T di Torino, con il contributo di Confindustria Ceramica - l’Associazione nazionale dei produttori di Piastrelle di Ceramica, di Ceramica Sanitaria, di Stoviglie e di Materiali Refrattari - saranno finalizzate alla conoscenza diretta, presso il pubblico dei consumatori, dei nuovi materiali ceramici e delle loro possibilità applicative. “Posa ad arte” conferma la validità del progetto “2 T – TRAINING FOR TILE” per qualificare la posa attraverso la formazione; il progetto nasce, infatti, da un accordo biennale su base nazionale tra Confindustria Ceramica e Formedil ed è dedicato alla formazione di maestranze, anche in cerca di occupazione, nel campo della posa della ceramica in diverse città del nostro Paese, attraverso il supporto delle Scuole Edili. Una scelta strategica, che ha portato anche alla definizione di specifici manuali, basata sul fatto che l’apprezzamento del prodotto ceramico italiano da parte del consumatore richiede specifiche competenze, che devono essere adeguatamente preparate.

pag. 231 >

Note


Testata Periodicità

it.notizie.yahoo.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

2 dicembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura, Balduzzi: Più formazione per evitare incidenti sul lavoro Torino, 2 dic. (LaPresse) - “Il 14% degli incidenti sul lavoro avviene nella prima settimana. E’ chiaro quindi che esiste un deficit nella formazione che però, grazie anche all’impegno attento delle associazioni di categoria, come Cna, stiamo cercando di superare. Dobbiamo continuare su questa strada”. Lo ha dichiarato il Ministro della Salute, Renato Balduzzi, in visita oggi a Torino, nell’ambito del convegno di chiusura di Restructura, il più grande salone-evento del Nord Ovest sui temi dell’edilizia e l’architettura sostenibile, in corso al Centro Espositivo Lingotto Fiere di Torino e al quale ha preso parte, oltre a rappresentanti di CNA e Formedil, anche il sindaco di Torino Piero Fassino che ha aggiunto: “Restructura è un’ottima vetrina dell’alto livello qualitativo che l'artigianato è in grado di offrire nel settore dell'edilizia. In una città in grande trasformazione come Torino e in una società in cui la trasformazione è permanente e strutturale, abbiamo bisogno di investire sulla qualità dei prodotti e dei processi produttivi per creare opportunità di lavoro. Qui a Restructura ogni stand è una grande dimostrazione dell'arte del “saper fare”. Il Ministro Balduzzi ha poi aggiunto: “L’idea alla base di Restructura è in linea con ciò che sto cercando di fare come Ministro in ambito sanitario: mantenere un sistema sanitario che ci colloca in tutte le classifiche mondiali tra i primi cinque posti, introducendo le 'ristrutturazioni' necessarie per renderlo al passo con i tempi”. Il convegno, organizzato da CNA Torino e incentrato sul rapporto tra scuola e impresa chiude l’edizione dei 25 anni di Restructura, che aveva preso il via lo scorso 29 novembre. Restructura,organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere, con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino, si conferma come il punto di riferimento non solo per gli operatori del settore edile, ma anche per tutti coloro che per curiosità personale o per necessità desiderano avere un confronto serio con i professionisti che operano in questo ambito, ricevere consulenza e informazioni, farsi un’idea chiara e concreta di nuove tecnologie e nuovi materiali capaci di contribuire efficacemente a un risparmio energetico significativo.

pag. 232 >

Note


Testata Periodicità

capannorinews.info Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

3 dicembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Incidenti sul lavoro: “il 14% avviene nella prima settimana”, parola di Balduzzi

Il 14% degli incidenti sul lavoro avviene nella prima settimana. E’ chiaro quindi che esiste un deficit nella formazione che però, grazie anche all’impegno attento delle associazioni di categoria, come Cna, stiamo cercando di superare. Dobbiamo continuare su questa strada”. Questo è il pensiero di Renato Balduzzi, attuale ministro della Salute, intervenuto a Torino, durante la chiusura del convegno di Restructura. “Restructura è un’ottima vetrina dell’alto livello qualitativo che l’artigianato è in grado di offrire nel settore dell’edilizia. In una città in grande trasformazione come Torino e in una società in cui la trasformazione è permanente e strutturale, abbiamo bisogno di investire sulla qualità dei prodotti e dei processi produttivi per creare opportunità di lavoro. Qui a Restructura ogni stand è una grande dimostrazione dell’arte del ‘saper fare”, ha asserito il sindaco di Torino Piero Fassino.

pag. 233 >

Note


Testata

formedil.it

Cartacea

Periodicità

Quotidiano

TV

Paese

Italia

Uscita

3 dicembre 2012

Tiratura

Radio Web

x

---

Grande successo per la partecipazione delle scuole edili Formedil a Restructura 2012 Restructura 2012, la rassegna fieristica organizzata a Torino Lingotto Fiere, ha rappresentato l’occasione per il sistema delle scuole edili Formedil di mettere in mostra la ropia attività. In uno spazio dedicato giovanissimi allievi del CIPE-T di Torino e allievi ed ex allievi delle scuole edili di Cuneo, Genova, Novara, Piacenza, Verbania si sono cimentati con una gara dimostrativa di tecniche edilizie. Due i settori tematici affrontati: la posa a regola d’arte delle piastrelle di ceramica, iniziativa inserita nell’ambito della collaborazione Confindustria Ceramica – Formedil e sponsorizzata da aziende di settore importanti come la Schluter systems e la Raimondi,; le finiture d’arte lavorazioni legate al ciclo del recupero e del restauro come graffiti, intonaci decorati, murature a faccia vista, mosaico. Grande interesse di una folla di visitatori attenti che hanno seguito per tutta la durata della fiera (dal 29 novembre a domenica 2 dicembre) l’esibizione in diretta della formazione edile. Curiosità, domande e interesse per i mestieri dell’edilizia in mostra per la soddisfazione di allievi, artigiani ed istruttori delle scuole edili coinvolti nella gara. “Un’esperienza importante da ripetere e sviluppare in futuro – ha sottolineato il presidente del Formedil nazionale ing. Massimo Calzoni – un ‘occasione per mettere al centro il lavoro manuale, la professionalità di mestiere e la buona formazione.” Un grazie di cuore da parte di tutto il sistema Formedil alla Cna costruzioni organizzatrice di Restructura per l’ospitalità dell’evento, e un complimento a tutti i protagonisti che hanno messo passione e spitito agonistico in questa dimostrazione “a regola d’arte”.

pag. 234 >

Note


Testata Periodicità

lavoriediliroma.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

3 dicembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura: ristrutturazione a misura d’ambiente

La bioedilizia e la bioristrutturazione sono un settore in costante crescita e di conseguenza aumentano anche le occasioni in cui produttori e distributori di queste nuove correnti di pensiero mettono in mostra idee e progetti. A Torino, dal 29 novembre al 2 dicembre prossimo si è svolta, presso il Lingotto, Restructura 2012. Dopo gli interessanti numeri dell’edizione 2011, con oltre 28 mila ingressi e 80 eventi, l’edizione 2012 ha puntato nel migliorarsi ancora.

L’Italia che resiste La Fiera della bioedilizia di Restructura divisa in grandi aree tematiche che coprono tutti gli aspetti principali della gestione e messa in opera di un cantiere con in più una sezione dedicata all’arredo urbano in tutte le sue forme. La sezione Edilizia e Finiture, in cui convergono le imprese che operano nel settore delle pavimentazioni, dei rivestimenti, delle facciate e dei materiali da costruzione, vede la partecipazione anche della Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa. Un segno che, nonostante la crisi profonda che ha colpito a più livelli l’Italia e l’Europa, la piccola impresa e l’artigianato non sono settori morti e defunti. Interessanti, soprattutto per chi opera nel settore ma anche per i futuri clienti, sono sicuramente gli eventi, tavole rotonde, workshop, dimostrazioni, che illustrano nel dettaglio le potenzialità della bioedilizia, dalle case di paglia, alla promozione su internet dei prodotti artigianali, dalle nuove regole che gestiscono la vita in cantiere a quelle che sanciscono i requisiti delle nuove costruzioni.

Energie Sicure I settori Energia e Ambiente raccoglie le aziende che si occupano di miglioramento dell’efficienza dell’edificio costruito e dell’ambiente interno, mentre Impianti e Sicurezza si concentra, tra le altre cose, sull’illuminazione, gli automatismi in fase costruttiva, la comunicazione in cantiere e poi in casa.

pag. 235 >

Note


Testata Periodicità

TV

Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

4 dicembre 2012

Tiratura

Cartacea

lacasagreen.com

Radio Web

x

---

Restructura 2012, eccellenza artigiana

tra

scultori

del

legno

ed

Sabato abbiamo dedicato la giornata a Restructura, alla ricerca di curiosità interessanti legate al mondo dell’architettura ed in particolare legate al progetto della Casa Green. Non abbiamo resistito alla tentazione di osservare le mani laboriose degli scultori del legno, un’arte spesso abbandonati dai giovani alla ricerca di professioni meno impegnative e più remunerative (forse), lasciando alla deriva questi antichi mestieri legati all’eccellenza artigiana locale. Tra i protagonisti abbiamo nuovamente incontrato gli amici della Valle Varaita, che ringrazio per la loro ospitalità e la simpatia che ci hanno riservato da sempre. Proseguendo con il nostro percorso siamo incappati in una “scenata cinematografica” dopo esser stati notati a scattare i loro vetri artistici…Bhè, le scuse erano dovute, ma cartelli non ne ho visti e per di più, non era assolutamente mia intenzione copiare, ma semplicemente diffondere ciò che poi in realtà ho poi trovato su una loro pagina web. Proseguendo, abbiamo poi trovato alcuni esempi davvero unici nella lavorazione del ferro, con sculture davvero uniche nel suo genere. Nei prossimi giorni torneremo a parlare invece degli argomenti più legati alla nostra Casa Green, dove abbiamo notato una crescita notevole dell’attenzione da parte dei visitatori, sulle novità per il risparmio energetico, la naturalezza e sostenibilità dei materiali, dove sono risultate evidenti le maggiori concentrazioni di pubblico, rispetto agli altri stand dell’expo.

pag. 236 >

Note


Testata Periodicità

targatocn.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

5 dicembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

La Scuola Edile di Cuneo a Restructura con due squadre Bella ed interessante esperienza professionale, che si ripeterà l’anno prossimo La Scuola Edile di Cuneo, accogliendo l’invito del Formedil Nazionale e del Piemonte, ha partecipato per la prima volta e con entusiasmo con 2 squadre alla manifestazione Restructura che si è tenuta a Lingotto Fiere di Torino dal 30 novembre al 2 dicembre. La prima squadra,  composta da 2 istruttori – artisti e da 2 ex allievi della Scuola Edile, ha realizzato una vera e propria   “opera d’arte” , ispirandosi alla “città ideale”, quadro che riassume le idee dell’architettura rinascimentale e  che generazione di architetti si sono ispirati. E’ un pannello a tecnica mista pitturamosaico il cui fondo è stato preparato con l’intonachino come negli affreschi. La pittura è stata eseguita disegnando sullo “spolvero” ed è stata parzialmente avvolta da un “drappo”, precedentemente imbevuto nel cemento bianco liquido e successivamente modellato prima che si indurisse. Infine è stato rivestito con tesserine di pasta vetros. Insomma, una vera e propria opera d’arte realizzata da veri professionisti e da allievi volenterosi e preparati, con passione, professionalità e spirito di gruppo. A Gianni, Lorella, Luca ed Enricava il grande grazie della Scuola Edile di Cuneo. La seconda squadra ha partecipato  alla prima edizione di “Posa ad arte”, realizzando un pavimento con piastrelle di ceramica fornite da Confindustria Ceramica nell’ambito del progetto  2 T – TRAINING FOR TILE, convenuto da Confindustria Ceramica e FORMEDIL Nazionale, per qualificare la posa attraverso la formazione con le Scuole Edili di posatori esperti. Franco Bombonati (artigiano ed istruttore della Scuola Edile di Cuneo), insieme a Abdul e Fabrizio, (ex allievi dei corsi operatore edile, hanno   inoltre realizzato un rivestimento con mosaico che è stato apprezzato ed ammirato dai visitatori della fiera. E’ stato bello inoltre vedere i gruppi di persone che osservando i sistemi innovativi di posa chiedendo informazioni, sul sistema di posa e sulle attrezzature innovative utilizzate e fornite dagli sponsor Schluter systems e la Raimondi . Insomma, una bella ed interessante esperienza professionale,   che siamo certi si ripeterà l’anno prossimo e che vedrà ancora protagonista la Scuola Edile di Cuneo, le Scuole Edili piemontesi e, speriamo in futuro, le scuole edili del centro- nord.    

pag. 237 >

Note


Testata Periodicità

guidaedilizia.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

5 dicembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Restructura compie 25 anni: non solo esposizione, ma un fitto programma di eventi, tour e workshop A Torino, dal 29 novembre al 2 dicembre, si è tenuto il più grande salone-evento del nord-ovest dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile Ha raccontato per venticinque anni i mutamenti nel modo di progettare le abitazioni. In un periodo di tempo tanto lungo, molto è cambiato anche nel modo di concepire la casa. Il 29 novembre Restructura ha compiuto un quarto di secolo e lo ha fatto presentandosi al proprio pubblico con un’edizione particolarmente ricca di iniziative. L’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare agli operatori del settore e agli utenti finali, i privati, gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità sui materiali e le attrezzature, concentrando sempre di più l’attenzione su eco-sostenibilità ed efficienza energetica. La manifestazione, organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere, con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino, ha preso il via a Torino lo scorso 29 novembre, presso il Lingotto Fiere ed è proseguita fino al 2 dicembre. Il 29 novembre, alle 10,30 nella Sala Attività Produttive-CNA, ha avuto luogo il convegno di apertura del Salone, organizzato da CNA Torino, dal titolo “La filiera delle costruzioni: quale ripresa e con quali strumenti”, che affronterà i temi dell’urbanistica, della riqualificazione del risparmio energetico, delle detrazioni fiscali. Vi hanno preso parte - tra gli altri - il Vice Presidente e Assessore all'Urbanistica e programmazione territoriale, Beni ambientali, Edilizia e Legale della Regione Piemonte, Ugo Cavallera; l’Assessore regionale allo Sviluppo Economico, Ricerca e Innovazione, Massimo Giordano; l’Assessore provinciale all’Ambiente, Roberto Ronco; l'Assessore alle Politiche Urbanistiche della Città di Torino, Ilda Curti e il Vice Presidente della Camera di commercio di Torino, Daniele Vaccarino. Ha moderato il giornalista RAI, Luca Ponzi. Il Salone si è articolato su tre Padiglioni ed è stato organizzato per sette aree tematiche: Cantiere e Macchine, destinata alle macchine e attrezzature tecnologiche per il cantiere, veicoli da cava e cantiere, veicoli commerciali, macchine movimento terra, gru; Edilizia e finiture, destinata alle aziende operanti nei settori delle finiture, dei più recenti sistemi costruttivi e dei materiali e manufatti da costruzione, oltre alla tradizionale area del recupero, restauro e decorazione organizzata in collaborazione con il CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa); Energia e Ambiente, destinata alle aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell’ambiente costruito; Impianti e Sicurezza: sezione riservata agli impianti elettrici, ai sistemi e impianti di comunicazione, sicurezza e agli apparecchi di illuminazione; Servizi e gestione, area destinata alle ultime novità offerte dai produttori di hardware e software per la progettazione, ai servizi finanziari e assicurativi, agli studi di progettazione, e ai fornitori di servizi specifici per la professione; Arredo Urbano, spazio per le aziende che si occupano delle aree e dei percorsi pubblici, compresi quelli “verdi”; Macchinari per la produzione di serramenti, ovvero attrezzature e macchinari per la realizzazione di serramenti in alluminio, legno e pvc. Forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione, Restructura si è presentata all’appuntamento 2012 con un palinsesto ricco di appuntamenti tra convegni, workshop e tour fuori sede, che affiancano il tradizionale impianto espositivo: I CONVEGNI Per fare il punto sul comparto edilizio ed evidenziare interventi d’eccellenza • Giovedì 29 novembre, alle 10.30 nella Sala Attività Produttive-CNA, convegno di apertura del Salone, dal titolo “La filiera delle costruzioni: quale ripresa e con quali strumenti”. • Venerdì 30 alle 11, in Sala Blu, grande convegno incentrato su uno dei più importanti interventi di riassetto urbanistico attualmente in corso in Italia: il recupero di un’area di Torino di ben 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall’insediamento Michelin. L’incontro ha visto protagonisti alcuni dei progettisti impegnati in questa grande trasformazione, tra cui gli Studi Picco, Rolla, Baietto Battiato Bianco, 421. •

Domenica 2 dicembre alle 15, in Sala Rossa, con l’incontro dal titolo “Scuola e Impresa, quale futuro per i giovani”.

I WORKSHOP I progettisti si confrontano direttamente con nuove tecniche e nuovi materiali Presso l’Arena Incontri hanno avuto luogo 6 workshop, organizzati in collaborazione con Edilcantiere, finalizzati a creare momenti di apprendimento e confronto con i professionisti del settore edile e i progettisti. Uno scambio di saperi, dunque, nel quale i progettisti saranno chiamati a “sporcarsi le mani”, prendendo confidenza diretta con i nuovi materiali e le nuove tecniche di lavorazione pag. 238 >

Note


Testata Periodicità

guidaedilizia.it Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

5 dicembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

attraverso momenti pratici in cui potranno valutare dal vivo varie tecniche di montaggio e l’uso di materiali innovativi. Le prove avevano lo scopo di insegnare come riconoscere ed evitare in tempo utile tutte quelle lavorazioni lontane dal concetto di regola d’arte. L’impiantistica termica e quella elettrica, l’involucro isolato, la tenuta all’aria e al rumore, la posa delle finiture interne ed esterne, sono stati alcuni dei temi trattati. INCONTRA L’ARCHITETTO Professionisti a disposizione del pubblico, gratuitamente Anche quest’anno è tornata l’iniziativa Incontra l’Architetto: come in un vero e proprio studio, gli architetti hanno messo a disposizione la propria professionalità in appuntamenti della durata di 30 minuti, in cui saranno fornite le prime indicazioni progettuali sugli impianti, i materiali, le soluzioni tecniche più adatte alle esigenze di chi, non essendo un operatore del settore, ha la necessità di metter mano alla propria casa e capire quali siano gli interventi necessari. Gli architetti sono stati presenti al Salone nelle giornate di sabato e domenica sulla Piattaforma Ovale, nel Padiglione 2. I RESTRUCTOUR Gli esempi più interessanti di architettura ed edilizia del PIemonte, toccati “con mano” Dopo aver registrato il “tutto esaurito” nelle passate edizioni, completano la proposta degli eventi i RestrucTOUR, visite guidate in cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità organizzate in collaborazione con Edilcantiere, condotte insieme ai progettisti che hanno ripensato a un nuovo modo di abitare e utilizzare gli spazi. “I palazzi si raccontano, basta saperli ascoltare”: è da questo claim con il quale erano stati lanciati che si evince l’obiettivo dell’iniziativa, finalizzata a svelare non solo le problematiche di partenza con cui i progettisti si sono dovuti confrontare, ma anche le soluzioni impiegate, sia sul piano squisitamente architettonico, sia nella scelta e nell’impiego di tecnologie e materiali innovativi. Le realtà selezionate per questa edizione sono state Casa Hollywood, situata a Torino in Corso Regina, il Borgo dei Lavandai in Strada San Mauro, la Casa in paglia a Saluggia e quattro importanti cantine vinicole piemontesi caratterizzate da una ricerca architettonica contemporanea che saranno raccontate nel tour Architettura in barrique. Restructura si conferma quindi come il punto di riferimento non solo per gli operatori del settore edile, ma anche per tutti coloro che per curiosità personale o per necessità - perché coinvolti ad esempio nella ristrutturazione della propria abitazione - desiderano avere un confronto serio con i professionisti che operano in questo ambito, ricevere consulenza e informazioni, farsi un’idea chiara e concreta di nuove tecnologie e nuovi materiali capaci di contribuire efficacemente a un risparmio energetico significativo. Un modo intelligente, dunque, per coniugare i propri interessi con la necessità di migliorare la qualità della vita nei centri urbani, rendendo gli edifici in cui abitiamo o lavoriamo allo stesso tempo più sicuri e più rispettosi dell’ambiente. Restructura social Anche l’edilizia ha un lato social: il Salone, infatti, potrà essere vissuto, raccontato e condiviso attraverso la pagina Facebook (facebook.com/Restructura.LingottoFiere <https://www.facebook.com/Restructura.LingottoFiere> ), il canale Twitter di Lingotto Fiere (Twitter @LingottoFiere <https://twitter.com/LingottoFiere> ) utilizzando l’hashtag ufficiale #Restructura e su Instagram (instragram.com/lingottofiere <http://instagram.com/lingottofiere> ), aggiungendo alle foto scattate al Salone il tag #Restructura. Non solo Restructura Negli stessi giorni di Restructura si è svolta, inoltre, la seconda edizione di PROTEC, il focus su tecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale: le nostre case, infatti, sono inserite in un contesto territoriale e ambientale dal quale non possiamo prescindere. Un doppio appuntamento, dunque, su temi fra loro complementari, per immaginare le città del futuro, lavorando insieme affinché siano migliori, più sicure e vivibili (<http://www.protec-italia.it> ).

pag. 239 >

Note


Testata Periodicità

ediliziaeterritorio.ilsole24ore.com Quotidiano

Paese

Italia

Uscita

13 dicembre 2012

Tiratura

Cartacea TV Radio Web

x

---

Involucro di paglia e facciate hi-tech per case più verdi Casa Hollywood e il complesso Borgo dei Lavandai a Torino e la Casa di Paglia di Saluggia, in provincia di Vercelli: questi i tre edifici «modello» selezionati nell'ambito di Restructura – il Salone dedicato all'edilizia e all'architettura sostenibile andato in scena al Lingotto Fiere di Torino dal 29 novembre al 2 dicembre scorso. I tre edifici sono stati protagonisti di Restructour, il programma di visite guidate ai cantieri più innovativi del torinese organizzato in collaborazione con Edilcantiere. A firma dell'architetto Luciano Pia, l'edificio Casa Hollywood – dal nome dell'ex cinema che in precedenza occupava il sito – si contraddistingue per la facciata vetrata a doppia pelle che funge sia da barriera antirumore sia soprattutto da collettore solare (la facciata è in grado di «incamerare» calore e di utilizzarlo all'occorrenza). Casa Hollywood – la cui consegna è fissata al 2013 (De-Ga l'impresa costruttrice) – è candidata alla certificazione in classe A: non utilizza combustibili e consente costi di gestione molto bassi, anche grazie all'abbattimento dei consumi energetici per il riscaldamento e raffrescamento. Cinque gli edifici del complesso Borgo dei Lavandai, il cui progetto architettonico è coordinato da Picco Architetti (il committente è Nexity Residenziale). La visita al cantiere ha riguardato l'edificio Borgo Legno realizzato sul basamento in cemento armato, che si sviluppa su quattro piani ed è il primo edificio residenziale multipiano in legno (quattro i piani di altezza) in Piemonte realizzato con tecnologia X-Lam a setti portanti. A base prevalentemente di materiali ecocompatibili e riciclabili, l'edificio – candidato alla classe A+ (la fine dei lavori è fissata a gennaio 2013) – è stato studiato per massimizzare l'efficienza energetica del sistema edificio: l'impianto radiante a pavimento farà il paio con uno per la climatizzazione estiva, realizzato con unità a volume di refrigerazione variabile, di ultima generazione, a basso assorbimento elettrico. Fissata a luglio 2013 la consegna della Casa di Paglia, abitazione residenziale su una superficie fondiaria di 750 mq, progettata da Stefania Mancuso e Maurizio Macrì. L'involucro realizzato con le balle di paglia, garantisce prestazioni energetiche al pari di una casa passiva (anche grazie all'uso di pannelli solari) ed elevato comfort abitativo. Tutti gli elementi strutturali sono realizzati con materiali che nascono dalla terra: legno per le strutture portanti, paglia per i tamponamenti delle murature e delle coperture, pietra a secco per i muretti di recinzione e intonaco in terra o calce naturale a protezione delle murature. Lo schema distributivo segue le regole della progettazione bioclimatica: soggiorno e cucina si affacciano sul lato sud e sono protette da una serra solare, che attenua gli sbalzi termici invernali, ma che può essere ombreggiata nel periodo estivo. Le camere esposte a nord hanno gli affacci lungo i fronti est e ovest; in particolar modo quest'ultimo è stato leggermente ruotato per prevenire il surriscaldamento dell'ambiente interno nelle ore serali estive. pag. 240 >

Note

L'articolo è stato pubblicato anche in versione cartacea all'interno dell'edizione del 17.12.2012 di Edilizia e Territorio, allegato de Il Sole 24 Ore in abbonamento.


ALTRE USCITE TV

pag. 241


ALTRE USCITE WEB

RESTRUCTURA: Torino. Dal 29 novembre al 2 dicembre 2012 Luogo: - Torino, Lingotto Fiere Stand FINSTRAL: - Padiglione 2, Stand E10 Per ulteriori informazioni: - www.restructura.com

Dal 29 Novembre 2012 al 02 Dicembre 2012 RESTRUCTURA-FIERA Luogo: TORINO –LINGOTTO FIERE- DAL 29 NOVEMBRE AL 2 DICEMBRE 2012 Restructura è la fiera torinese dedicata al settore edilizio: dal progetto alla finitura. Tra gli eventi collaterali previsti a calendario: sono convegni, seminari, appuntamenti con architetti, i RestrucTour che accompagneranno i visitatori nelle visite di cantieri all'avanguardia.

Descrizione: presso Lingotto Fiere XXV edizione de Il Cantiere delle Idee - Salone della costruzione e ristrutturazione edilizia. Sito web: www.restructura.com Periodo: la manifestazione si terrà dal 29 novembre 2012 al 02 dicembre 2012 Il testo è stato gentilmente fornito da: redazione giraitalia Restructura si svolge a novembre, visualizza le altre manifestazioni della tipologia Fiere a novembre e altre manifestazioni della tipologia Fiere: Fiere in Piemonte e Fiere a Torino

RESTRUCTURA Evento fieristico annuale rivolto al pubblico e agli operatori professionali e dedicato all’ambiente naturale dell’edilizia. ORGANIZZATORE GL events Italia S.p.A. - Lingotto Fiere Tel +39 011 6644111 Fax +39 011 6646642 info@restructura.com

pag. 242


ALTRE USCITE WEB

Restructura 2012 Location: Lingotto Fiere, Torino, Italia Date: 29 Novembre 2012 - 2 Dicembre 2012 Salone dedicato alla costruzione e ristrutturazione Pad. 5 - stand 14 Product Lines: Engineering, GIS & Mapping, GPS Surveying, GPS/ GIS, High Definition Surveying (HDS)

Restructura 2012, appuntamento con l’architettura eco a Torino, a fine novembre Notizia su LINGOTTO FIERE del 31 ottobre 2012 da ECOLOGIAE Restructura 2012 , il prestigioso salone dell’ architettura eco , della bioedilizia, del design ecoresponsabile torna al Lingotto Fiere di Torino dal 29 novembre al 2 dicembre 2012 per la sua 25ma edizione. Un’edizione che ancor più rispetto alle precedenti...continua

Edilizia e architettura sostenibile DATE & ORARI 29 novembre - 2 dicembre 2012 ORARI 29 novembre dalle ore 10,00 alle ore 20,00 30 novembre dalle ore 10,00 alle ore 22,00 1 e 2 dicembre dalle ore 10,00 alle ore 20,00 COSTO BIGLIETTI Operatori Professionali GRATUITO se muniti di biglietto invito Pubblico Intero 9€ Ridotto 7€ (con coupon scaricabile on-line) Ridotto 7€ (con abbonamento mensile GTT o biglietto convalidato il giorno stesso) Ridotto 7€ (scuole) Ridotto Speciale 5€ (con abbonamento annuale o plurimensile GTT) DURATA 4 gg da Giovedì a Domenica

RESTRUCTURA 2012 : dal 29 novembre al 2 dicembre a Lingotto Fiere Torino, il 25° Expo Edilizia & architettura sostenibile.

pag. 243


ALTRE USCITE WEB

Restructura 2012: Torino 29/11 - 02/12 Notizia del 07 novembre 2012 da 100CASA --> Dopo aver raccontato per venticinque anni i cambiamenti nel modo di progettare e ristrutturare le abitazioni, Restructura compie un quarto di secolo presentando un’edizione ricca di novità. Ancora una volta cercherà di andare incontro alle esigenze di un...continua

Restructura compie 25 anni: più di 30 gli espositori del Cuneese ... Cuneocronaca.it La manifestazione, che vede per edizione 2012 un nutrito comparto cuneese specializzato nel settore dell'edilizia ecosostenibile e nell'uso di materiali e tecniche costruttive innovative, è organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere, con il ...

Il salone dell'edilizia Restructura 2011 a Torino fino al 27 novembre Da domani, 24 novembre, fino al 27, se siamo appassionati di design e di architettura non possiamo non dare un'occhiata alle bellezze che troveremo a Torino. Stiamo parlando della nuova edizione di una manifestazione molto importante per il settore, il salone dell'edilizia Restructura 2011, che si svolge proprio in questi giorni in Piemonte. Si tratta di un'ottima occasione per conoscere le ultime novità del settore.

Restructura compie 25 anni: più di 30 gli espositori del Cuneese ... Cuneocronaca.it La manifestazione, che vede per edizione 2012 un nutrito comparto cuneese specializzato nel settore dell'edilizia ecosostenibile e nell'uso di materiali e tecniche costruttive innovative, è organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere, con il sostegno di ...

pag. 244


ALTRE USCITE WEB

Restructura compie 25 anni: più di 30 gli espositori del Cuneese specializzati nell'edilizia eco-sostenibile e nell'uso di tecniche ... Dopo aver registrato il 'tutto esaurito' nella passata edizione, completano la proposta degli eventi i RestrucTOUR, visite guidate in cantieri e siti di particolare rilievo in termini di ...

Restructura, Balduzzi: Più formazione per evitare incidenti sul lavoro Il convegno, organizzato da CNA Torino e incentrato sul rapporto tra scuola e impresa chiude l’edizione dei 25 anni di Restructura, che aveva preso il via lo scorso 29 novembre. ... Leggi tutto...

Restructura compie 25 anni - A Torino dal 29 novembre al 2 dicembre torna il più grande saloneevento del nord-ovest dedicato all'edilizia e all'architettura sostenibile. L'obiettivo è sempre lo stesso: raccontare agli operatori

Restructura compie 25 anni ARREDO E IDEE Lunedì 26 Novembre 2012 alle 22:26 via INFOARREDO.IT

A Torino dal 29 novembre al 2 dicembre torna il più grande saloneevento del nord-ovest dedicato allʼedilizia e allʼ architettura sostenibile . Lʼobiettivo è sempre lo stesso: raccontare agli operatori del settore e agli utenti finali, i privati, gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità sui materiali e le attrezzature, concentrando sempre di più lʼattenzione su eco-sostenibilità ed efficienza energetica....

pag. 245


ALTRE USCITE WEB

RESTRUCTURA, Eco-sostenibilitĂ , efficienza energetica e sicurezza: a Torino dal 25 al 28 Novembre

Restructura: a Torino torna il salone di edilizia sostenibile Anche quest'anno presso il Lingotto fiere torna Restructura , il salone dedicato all'architettura e all'edilizia sostenibile. Dopo i quasi 30.000 spettatori della scorsa edizione l'obiettivo è di migliorare i numeri. L' evento sarà articolato su ...

Edilizia: a 'Restructura' quella attenta ad ambiente e consumi | Torino la Repubblica.it 28 novembre 2012 ore 13.48 - Torino, 28 nov. - (Adnkronos) Dal progetto alla finitura seguendo il filo conduttore della sostenibilita'. In tempi di green economy anche l'edilizia e'...

Da domani Salone edilizia Restructura (ANSA) - TORINO, 28 NOV Apre domani a Torino, al Lingotto Fiere, Restructura, salone dell'edilizia e dell'architettura sostenibile che da 25 anni racconta i mutamenti nel modo di progettare le abitazioni. Sono tre i padiglioni e sette le aree tematiche. Numerosi i ...

pag. 246


ALTRE USCITE WEB

Fiera: Restructura 2012 Lingotto Fiere 294, Via Nizza - 10127 TORINO (TO) Orario: Giovedi': 10:00/20:00; Venerdi': 10:00/22:00; Sabato: 10:00/20:00; Domenica: 10:00/20:00. Prezzi: 9,00 EURO (Intero); 7,00 EURO (Ridotto) Edilizia & architettura sostenibile Giunto alla sua XXV edizione, il salone-evento dedicato all'architettura sostenibile e all'edilizia offre una panoramica completa sulle soluzioni eco-sostenibili, le nuove tecnologie per l'efficienza energetica e la riduzione dei consumi, le energie rinnovabili e le novita' su materiali, attrezzature e tecniche costruttive.

Restructura 2012 Dal prossimo giovedì 29 novembre si rinnova l’appuntamento con Restructura 2012, l’iniziativa dedicata all’architettura sostenibile e all’edilizia, che quest’anno festeggia la sua 25esima edizione. Organizzata da GL events Italia–Lingotto Fiere, Restructura ritorna per mostrare a professionisti e visitatori le ultime novità in fatto di materiali e sistemi costruttivi.L’edizione 2012 aprirà le porte giovedì 29 con il c... → Continua a leggere: Restructura 2012 ...

Restructura 2012, edilizia e architettura sostenibile a Torino fino a domenica Ha raccontato per venticinque anni i mutamenti nel modo di progettare le abitazioni. In un periodo di tempo tanto lungo, molto e' cambiato anche nel modo di concepire la casa. Domani Restructura compie un quarto di secolo e lo fa presentandosi al proprio pubblico... ..continua

Da domani Restructura, compie 25 anni Salone dell'edilizia 28-11-2012

(ANSA) - TORINO, 28 NOV - Apre domani a Torino, al Lingotto Fiere, Restructura, salone dell'edilizia e dell'architettura sostenibile che da 25 anni racconta i mutamenti nel modo di progettare le ...

pag. 247


ALTRE USCITE WEB

Restructura e Protec, a Torino si personalizza e si protegge l’ambiente in cui viviamo 29/11/2012 - 7.30 - . Continua a leggere → (AmbienteAmbienti)

“Restructura 2012, edilizia e architettura sostenibile a Torino fino a domenica”. [red. | ecoditorino.org]

P I E M O N T E : D O M A N I C O TA A L L A GIORNATA REGIONALE PROTEZIONE CIVILE (AGENPARL) - Torino - 30 nov - Il Governatore del Piemonte Roberto Cota parteciperà domani sabato 1 dicembre alle ore 15 presso il Lingotto Fiere – Protec a Torino, alla giornata regionale della Protezione Civile. Lo comunica una nota della Regione Piemonte.

Restructura, salone dell'edilizia cresce: visitatori primo giorno +10% Scienza e Tecnologia - Torino, 30 nov. (LaPresse) - L'edizione 2012 che celebra i 25 anni di Restructura, il più grande salone evento del nord-ovest dedicato all'edilizia e all'architettura sostenibile, prende il via sotto ...

Torino, domani ministro Balduzzi chiude 'Restructura 2012' Cronaca - "Per dare un futuro al settore edile è necessario investire sulle nuove generazioni e quindi sulla formazione - dichiara Giovanni Brancatisano, responsabile provinciale Cna Costruzioni - e i molti ...

pag. 248


ALTRE USCITE WEB Torino, domani ministro Balduzzi chiude 'Restructura 2012 Torino, 1 dic. (LaPresse) - "Per dare un futuro al settore edile è necessario investire sulle nuove generazioni e quindi sulla formazione - dichiara Giovanni Brancatisano, responsabile provinciale Cna Costruzioni - e i molti giovani, uomini e donne, presenti qui in fiera, ne sono la testimonianzaâ&#x20AC;Ś...

Edilizia: Torino, 'Restructura' chiude con convegno su scuola e impresa Torino, 1 dic. - (Adnkronos) - Sara' un convegno organizzato da Cna Torino e incentrato sul rapporto tra scuola e impresa a chiudere domani al Lingotto l'edizione dei 25 anni di Restructura, il piu' grande salone-evento del Nord Ovest sui temi dell'edilizia e l'architettura sostenibile. All'incontro interverranno tra gli altri, il ministro della Salute, Renato Balduzzi, il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, il sindaco di Torino, Piero Fassino, oltre rappresentanti di Camera di commercio di Torino, Cna e Formedil.

Edilizia: Torino, 'Restructura' chiude con convegno su scuola e impresa Torino, 1 dic. - (Adnkronos) - Sara' un convegno organizzato da Cna Torino e incentrato sul rapporto tra scuola e impresa a chiudere domani al Lingotto l'edizione dei 25 anni di Restructura, il piu' grande salone-evento del Nord Ovest sui temi dell'edilizia e l'architettura sostenibile. All'incontro interverranno tra gli altri, il ministro della Salute, Renato Balduzzi, il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, il sindaco di Torino, Piero Fassino, oltre rappresentanti di Camera di commercio di Torino, Cna e Formedil.

Edilizia: Torino, 'Restructura' chiude con convegno su scuola e impresa Torino, 1 dic. - (Adnkronos) - Sara' un convegno organizzato da Cna Torino e incentrato sul rapporto tra scuola e impresa a chiudere domani al Lingotto l'edizione dei 25 anni di Restructura, il piu' grande salone-evento del Nord Ovest sui temi dell'edilizia e l'architettura sostenibile. All'incontro interverranno tra gli altri, il ministro della Salute, Renato Balduzzi, il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, il sindaco di Torino, Piero Fassino, oltre rappresentanti di Camera di commercio di Torino, Cna e Formedil. pag. 249


ALTRE USCITE WEB

Edilizia: Torino, 'Restructura' Chiude Con Convegno Su Scuola E Impresa Sabato, 1 Dicembre 2012: Il Sussidiario.net (Pubblicato il Sat, 01 Dec 2012 15:23:00 GMT)

Edilizia: Torino, 'Restructura' chiude con convegno su scuola e ... LiberoQuotidiano.it

Torino, 1 dic. - (Adnkronos) - Sara' un convegno organizzato da Cna Torino e incentrato sul rapporto tra scuola e impresa a chiudere domani al Lingotto l'edizione dei 25 anni di Restructura, il piu' grande salone-evento del Nord Ovest sui temi dell'edilizia e ...

Edilizia: Torino, ‘Restructura’ chiude con convegno su scuola e impresa Torino, 1 dic. – (Adnkronos) – Sara’ un convegno organizzato da Cna Torino e incentrato sul rapporto tra scuola e impresa a chiudere domani al Lingotto l’edizione dei 25 anni di Restructura, il piu’ grande saloneevento del Nord Ovest sui temi dell’edilizia e l’architettura sostenibile. All’incontro interverranno tra gli altri, il ministro della Salute, Renato [...]

Restructura, Balduzzi: Più formazione per evitare incidenti sul lavoro-2Virgilio.it Economia (2 giornos fa) - Torino, 2 dic. (LaPresse) - Il Ministro Balduzzi ha poi aggiunto: "l'idea alla base di Restructura è in linea con ciò che sto cercando di fare come Ministro in ambito...

pag. 250


ALTRE USCITE WEB

Edilizia: Torino, 'Restructura' chiude con convegno su scuola e impresa Torino, 1 dic. - (Adnkronos) - Sara' un convegno organizzato da Cna Torino e incentrato sul rapporto tra scuola e impresa a chiudere domani al Lingotto l'edizione dei 25 anni di Restructura, il piu' grande salone-evento del Nord Ovest sui temi dell'edilizia e l'architettura sostenibile. All'incontro interverranno tra gli altri, il ministro della Salute, Renato Balduzzi, il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, il sindaco di Torino, Piero Fassino, oltre rappresentanti di Camera di commercio di Torino, Cna e Formedil. ...

Restructura, Balduzzi: Più formazione per evitare incidenti sul lavoro Economia - Il Ministro Balduzzi ha poi aggiunto: "l'idea alla base di Restructura è in linea con ciò che sto cercando di fare come Ministro in ambito sanitario: mantenere un sistema sanitario che ci colloca in ...

Torino: incidenti sul lavoro, Balduzzi punta sulla formazione Più formazione per ridurre gli incidenti sul lavoro. Lo ha detto il ministro della Salute, Renato Balduzzi, ospite oggi pomeriggio di Restructura, il più grande salone-evento del Nord Ovest sui temi dell’edilizia e l’architettura sostenibile che si chiede oggi al ... [ Leggi tutto ]

Restructura, Balduzzi: Più formazione per evitare incidenti sul lavoro Torino, 2 dic. (LaPresse) - "Il 14% degli incidenti sul lavoro avviene nella prima settimana. E' chiaro quindi che esiste un deficit nella formazione che però, grazie anche all'impegno attento delle ...

pag. 251


ALTRE USCITE WEB

Restructura, domani Balduzzi chiude a Torino edizione 2012 Tra gli appuntamenti di domani, da segnalare anche anche l'incontro 'Bioarchitettura = non spreco', in programma in Sala Blu dalle 10 alle 13, organizzato dall'Istituto nazionale di bioarchitettura (Inbar) e incentrato sul tema del riciclaggio e l'uso sostenibile delle risorse. ...

Sanità: Balduzzi, al lavoro per mantenere eccellenza sistema Mantenere un sistema sanitario di qualità introducendo le novità necessarie per renderlo al passo con i tempi. Questo l'obiettivo del governo, secondo il ministro della Salute Renato Balduzzi, nel settore sanità. Balduzzi ne ha parlato a Restructura, il salone-evento sui temi dell'edilizia e dell'architettura sostenibile che si chiude oggi al Lingotto di Torino. "L'idea ...

Restructura, Balduzzi: Più formazione per evitare incidenti sul lavoro Il convegno, organizzato da CNA Torino e incentrato sul rapporto tra scuola e impresa chiude l’edizione dei 25 anni di Restructura, che aveva preso il via lo scorso 29 novembre.

Torino: incidenti sul lavoro, Balduzzi punta sulla formazione Più formazione per ridurre gli incidenti sul lavoro. Lo ha detto il ministro della Salute, Renato Balduzzi, ospite oggi pomeriggio di Restructura, il più grande salone-evento del Nord Ovest sui temi dell'edilizia e l'architettura sostenibile che si chiede oggi al Lingotto di Torino. "Il 14% ...

pag. 252


ALTRE USCITE WEB

La sostenibilità del mattone anche l'edilizia scopre il LCA ... Piemonte e Umbria e l'Agenzia regionale per l'energia della Liguria ) sono stati presentati nella giornata di apertura di Restructura , la fiera nazionale dell'edilizia sostenibile che si è chiusa ...

RESTRUCTURA, BALDUZZI: PIÙ FORMAZIONE PER EVITARE INCIDENTI... "Il 14% degli incidenti sul lavoro avviene nella prima settimana. E' chiaro quindi che esiste un deficit nella formazione che però, grazie anche all'impegno attento delle associazioni di categoria, …

Restructura, domani Balduzzi chiude a Torino edizione 2012 ... domenica 2 dicembre - dalle 15 alle 18 in Sala Rossa l'edizione dei 25 anni di Restructura, il ... 01 dicembre 2012

Edilizia: Torino, 'Restructura' chiude con convegno su scuola e impresa Torino, 1 dic. - (Adnkronos) - Sara' un convegno organizzato da Cna Torino e incentrato sul rapporto tra scuola e impresa a chiudere domani al Lingotto l'edizione dei 25 anni di Restructura, il piu' grande salone-evento del Nord Ovest sui temi dell'edilizia e l'architettura sostenibile. All'incontro interverranno tra gli altri, il ministro della Salute, Renato Balduzzi, il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, il sindaco di Torino, Piero Fassino, oltre rappresentanti di Camera di commercio di Torino, Cna e Formedil. ...

pag. 253


ALTRE USCITE WEB

Restructura, Balduzzi: Più formazione per evitare incidenti sul lavoro 03/12/2012 - 12.41 - Torino, 2 dic. (LaPresse) - “Il 14% degli incidenti sul lavoro avviene nella prima settimana. E' chiaro quindi che esiste un deficit nella formazione che però, grazie anche all'impegno attento delle associazioni di categoria, come Cna, stiamo cercando di ... (Tiscali)

Restructura, Balduzzi: Più formazione per evitare incidenti sul lavoro Restructura,organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere, con il sostegno di Regione Piemonte e ... 02 dicembre 2012

Restructura, Balduzzi: Più formazione per evitare incidenti sul lavoro-2Torino, 2 dic. (LaPresse) - Il Ministro Balduzzi ha poi aggiunto: "l'idea alla base di Restructura è in linea con ciò che sto cercando di fare come Ministro in ambito sanitario: mantenere un sistema sanitario che ci colloca in tutte le classifiche mondiali tra i primi cinque posti, introducendo le 'ristrutturazioni' necessarie per renderlo al passo con i tempi". (Segue).

Restructura, Balduzzi: Più formazione per evitare incidenti sul lavoro Lo ha dichiarato il Ministro della Salute, Renato Balduzzi, in visita oggi a Torino, nell'ambito del convegno di chiusura di Restructura, il più grande salone-evento del Nord Ovest sui temi dell'...

pag. 254


ALTRE USCITE WEB

Restructura, Balduzzi: Più formazione per evitare incidenti sul lavoro Il convegno, organizzato da CNA Torino e incentrato sul rapporto tra scuola e impresa chiude l’edizione dei 25 anni di Restructura, che aveva preso il via lo scorso 29 novembre. ...

Restructura, Balduzzi: più formazione per evitare incidenti sul lavoro continuare su questa strada”. Lo ha dichiarato il Ministro della Salute, Renato Balduzzi , in visita oggi a Torino , nell’ambito del convegno di chiusura di Restructura, il più grande saloneevento del Nord Ovest sui temi dell’ Edilizia e l’architettura sostenibile, in corso al Centro Espositivo Lingotto ...

Economia. Edilizia: Torino, 'Restructura' chiude con convegno su scuola e impresa Torino, 1 dic. - (Adnkronos) - Sara' un convegno organizzato da Cna Torino e incentrato sul rapporto tra scuola e impresa a chiudere domani al Lingotto l'edizione dei 25 anni di Restructura, il piu' grande salone-evento del Nord Ovest sui temi dell'edilizia e l'architettura sostenibile. All'incontro interverranno tra gli altri, il ministro della Salute, Renato Balduzzi, il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, il sindaco di Torino, Piero Fassino, oltre rappresentanti di Camera di commercio di Torino, Cna e Formedil.

Edilizia: Torino, Restructura chiude con convegno su scuola e impresa anni di Restructura, il piu' grande salone-evento del Nord Ovest sui temi dell'Edilizia e l'architettura sostenibile. All'incontro interverranno tra gli altri, il ministro della Salute, Renato Balduzzi , il presidente della Regione Piemonte , Roberto Cota , il sindaco di Torino , Piero Fassino, oltre rappresentanti di Camera di Commercio di Torino,...

pag. 255


SEGNALAZIONI DAI PARTNER

Edilizia e architettura sostenibile. A Torino c’è Restructura

Edilizia e architettura sostenibile: a Torino c’è Restructura Dal 29 novembre al 2 dicembre 2012 al Lingotto Fiere di Torino si svolgerà Restructura, importante appuntamento annuale per le imprese del settore e dedicato all’edilizia ed alla architettura sostenibile. Dal progetto alla sua realizzazione, passando per il cantiere: Restructura offrirà anche quest’anno una panoramica completa sul mondo delle costruzioni attraverso materiali, tecnologie e know-how che coinvolgerà tutti gli attori del settore.

Il confronto fra operatori professionali e i momenti di approfondimento per i potenziali utenti faranno da cornice al ricco calendario di eventi. Il salone sarà aperto anche al pubblico tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00, con un prolungamento di orario fino alle 22.00 venerdì 30 novembre. CNA, ente patrocinatore dell’iniziativa, sarà presente, con le altre associazioni artigiane del territorio piemontese, in una apposita area riservata alle imprese artigiane che operano nel settore delle Costruzioni. Come ogni anno, la Regione Piemonte e la Camera di Commercio di Torino sostengono la presenza delle aziende Artigiane attraverso la concessione di un contributo finalizzato a un consistente abbattimento dei costi di partecipazione. Clicca qui per scaricare il form di accesso al contributo direttamente dal sito CNA >>

pag. 256


SEGNALAZIONI DAI PARTNER

Restructura 2012: la XXV edizione punta su efficienza energetica e sostenibilità ambientale Restructura, la storica fiera dell’edilizia e del recupero del Lingotto di Torino, compie quest’anno un quarto di secolo e lo fa presentandosi al pubblico a pochi giorni dalla firma del nuovo decreto che incentiva le ristrutturazioni e l’impiego delle cosiddette rinnovabili termiche, per tentare di rilanciare il settore edile e, al tempo stesso, centrare gli obiettivi europei di recupero del patrimonio immobiliare esistente.

La fiera si muove, come di consueto, su due piani, B2B e B2C, per aggiornare gli operatori del settore sulle normative e le nuove soluzioni in termini di sistemi costruttivi, materiali e attrezzature, e per raccontare agli utenti privati le opportunità riservate a chi intende ristrutturare i propri immobili, concentrando sempre di più l’attenzione su ecosostenibilità ed efficienza energetica. La cultura del “costruire sostenibile” si forma infatti, innanzitutto, partendo dalla sensibilizzazione di chi decide per l’investimento, ovvero il privato che vuole ristrutturare casa, comprare un immobile ristrutturato o anche solo operare piccoli interventi sulla propria abitazione. La manifestazione, organizzata da GL Events Italia-Lingotto Fiere con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino, prenderà il via il prossimo 29 novembre presso il Lingotto Fiere e proseguirà fino al 2 dicembre. Il Salone si articolerà su tre Padiglioni ed è organizzato per sette aree tematiche omogenee: Cantiere e Macchine; Edilizia e finiture; Energia e Ambiente; Impianti e Sicurezza; Servizi e gestione; Arredo Urbano; Macchinari per la produzione di serramenti. Forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione, Restructura si presenta inoltre all’appuntamento 2012 con un palinsesto ricco di appuntamenti tra convegni, workshop e “restructour” fuori sede, che affiancano il tradizionale impianto espositivo. Il Salone potrà essere vissuto, raccontato e condiviso attraverso la pagina Facebook (facebook.com/Restructura.LingottoFiere), il canale Twitter di Lingotto Fiere (Twitter @LingottoFiere) e su Instagram (instragram.com/lingottofiere), utilizzando l’hashtag ufficiale #Restructura. Greenews.info, media partner dell’iniziativa, pubblicherà approfondimenti e interviste e diffonderà, nelle settimane successive, i video prodotti da Edilcantiere, partner organizzativo della fiera. Nel proprio corner informativo Greenews.info presenterà inoltre, agli operatori del settore, l’Agenda Greenews 2013 e l’edizione 2013 del Workshop Nazionale IMAGE - Incontri sul Management della Green Economy, in programma a Torino il 23-24 maggio prossimi sul tema “Green building: costruire e abitare la sostenibilità“.

pag. 257


SEGNALAZIONI DAI PARTNER

Restructura e Protec 2012 Partnership fra ReteIngegneri e Restructura 2012 - Protec 2012 In questa sezione vi presentiamo Restructura 2012 e Protec 2012. Restructura 2012 rappresenta il più grande salone-evento del nord-ovest dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile. Negli stessi giorni di Restructura si svolgerà, inoltre, la seconda edizione di Protec 2012, un importante focus su tecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale. Ritenendo le manifestazioni di interesse, il network appoggerà gli eventi in veste di media partner. Restructura e Protec si terranno presso il Lingotto Fiere di Torino, dal 29 novembre al 2 dicembre 2012. L’ingresso a Restructura è a pagamento (costo 9 €), ma gratuito per gli iscritti a ReteIngegneri.it (ricordiamo che l’iscrizione al network è gratuita ed aperta a tutti gli Ingegneri ed aziende del settore). Di seguito la presentazione degli eventi: Restructura compie 25 anni: sempre a fianco delle aziende e dei professionisti Il più grande salone-evento del nord-ovest dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile 29 novembre - 2 dicembre 2012. Torino, Lingotto Fiere Dopo aver raccontato per venticinque anni i cambiamenti nel modo di progettare e ristrutturare le abitazioni, Restructura compie un quarto di secolo presentando un’edizione ricca di novità. Ancora una volta cercherà di andare incontro alle esigenze di un mercato sempre più orientato all’efficienza energetica, all’eco-sostenibilità e alla sicurezza, raccontando a operatori professionali e utenti finali gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità nei materiali e attrezzature. Forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione, la manifestazione si presenta all’appuntamento 2012 con un interessante convegno di apertura incentrato su uno dei più importanti interventi di riassetto urbanistico attualmente in corso in Italia: il recupero di un’area di Torino di ben 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall’insediamento Michelin. L’appuntamento, dal titolo “Area Nord Torino - Un processo di trasformazione per i prossimi 25 anni”, avrà luogo venerdì 30 novembre e vedrà protagonisti alcuni dei progettisti impegnati in questa grande trasformazione, tra cui gli Studi Picco, Rolla, Baietto Battiato Bianco, 421. Tra le iniziative collaterali in programma, un ruolo di primo piano é riservato ai RestrucTour con cui progettisti e architetti accompagnano i visitatori in cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità. Le visite guidate, che nelle passate edizioni hanno sempre ottenuto un grande riscontro di pubblico, si terranno nelle giornate di giovedì 29 novembre e sabato 1 dicembre e culmineranno con una novità per questa venticinquesima edizione: il tour “Architettura in Barrique” di domenica 2 dicembre, una visita guidata di quattro importanti cantine vinicole piemontesi caratterizzate da una ricerca architettonica contemporanea, utile anche per lo sviluppo dell'enoturismo. Negli stessi giorni di Restructura si svolgerà, inoltre, la seconda edizione di PROTEC, un importante focus su tecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale: le nostre case, infatti, sono inserite in un contesto territoriale e ambientale dal quale non possiamo prescindere. Il tema di approfondimento scelto per questa edizione sarà quello del rischio industriale, a partire dal convegno di apertura, che proporrà un confronto multidisciplinare per affrontare in modo consapevole e preventivo i pericoli, coinvolgendo enti di ricerca, di gestione/servizio e di tutela, per mettere in evidenza ruoli e approcci diversi. Accanto a questo focus, il rischio sismico e idrogeologico rimangono al centro dell’attenzione di PROTEC 2012, che sarà così ancora una volta un momento importante per riflettere su tematiche nevralgiche del sistema di protezione civile nazionale e per divulgare al pubblico importanti informazioni sulle buone pratiche di comportamento per ridurre pericoli e conseguenze in caso di grandi emergenze. Un doppio appuntamento, dunque, su temi fra loro complementari, per immaginare le città del futuro, lavorando insieme affinché siano migliori, più sicure e più vivibili.

pag. 258


SEGNALAZIONI DAI PARTNER

Restructura compie 25 anni: sempre a fianco delle aziende e dei professionisti Il più grande salone-evento del nord-ovest dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile 29 novembre - 2 dicembre 2012. Torino, Lingotto Fiere Dopo aver raccontato per venticinque anni i cambiamenti nel modo di progettare e ristrutturare le abitazioni, Restructura compie un quarto di secolo presentando un’edizione ricca di novità. Ancora una volta cercherà di andare incontro alle esigenze di un mercato sempre più orientato all’efficienza energetica, all’eco-sostenibilità e alla sicurezza, raccontando a operatori professionali e utenti finali gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità nei materiali e attrezzature. Forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione, la manifestazione si presenta all’appuntamento 2012 con un interessante convegno di apertura incentrato su uno dei più importanti interventi di riassetto urbanistico attualmente in corso in Italia: il recupero di un’area di Torino di ben 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall’insediamento Michelin. L’appuntamento, dal titolo “Area Nord Torino - Un processo di trasformazione per i prossimi 25 anni”, avrà luogo venerdì 30 novembre e vedrà protagonisti alcuni dei progettisti impegnati in questa grande trasformazione, tra cui gli Studi Picco, Rolla, Baietto Battiato Bianco, 421. Tra le iniziative collaterali in programma, un ruolo di primo piano é riservato ai RestrucTour con cui progettisti e architetti accompagnano i visitatori in cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità. Le visite guidate, che nelle passate edizioni hanno sempre ottenuto un grande riscontro di pubblico, si terranno nelle giornate di giovedì 29 novembre e sabato 1 dicembre e culmineranno con una novità per questa venticinquesima edizione: il tour “Architettura in Barrique” di domenica 2 dicembre, una visita guidata di quattro importanti cantine vinicole piemontesi caratterizzate da una ricerca architettonica contemporanea, utile anche per lo sviluppo dell'enoturismo. Negli stessi giorni di Restructura si svolgerà, inoltre, la seconda edizione di PROTEC, un importante focus su tecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale: le nostre case, infatti, sono inserite in un contesto territoriale e ambientale dal quale non possiamo prescindere. Il tema di approfondimento scelto per questa edizione sarà quello del rischio industriale, a partire dal convegno di apertura, che proporrà un confronto multidisciplinare per affrontare in modo consapevole e preventivo i pericoli, coinvolgendo enti di ricerca, di gestione/servizio e di tutela, per mettere in evidenza ruoli e approcci diversi. Accanto a questo focus, il rischio sismico e idrogeologico rimangono al centro dell’attenzione di PROTEC 2012, che sarà così ancora una volta un momento importante per riflettere su tematiche nevralgiche del sistema di protezione civile nazionale e per divulgare al pubblico importanti informazioni sulle buone pratiche di comportamento per ridurre pericoli e conseguenze in caso di grandi emergenze. Un doppio appuntamento, dunque, su temi fra loro complementari, per immaginare le città del futuro, lavorando insieme affinché siano migliori, più sicure e più vivibili. ENTE ORGANIZZATORE: GL events Italia-Lingotto Fiere in collaborazione con Edilcantiere http://www.restructura.com/ pag. 259


SEGNALAZIONI DAI PARTNER

Restructura e Protec 2012 Partnership fra CercaGeometra e Restructura 2012 - Protec 2012 In questa sezione vi presentiamo Restructura 2012 e Protec 2012. Restructura 2012 rappresenta il più grande salone-evento del nord-ovest dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile. Negli stessi giorni di Restructura si svolgerà, inoltre, la seconda edizione di Protec 2012, un importante focus su tecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale. Ritenendo le manifestazioni di interesse, il network appoggerà gli eventi in veste di media partner. Restructura e Protec si terranno presso il Lingotto Fiere di Torino, dal 29 novembre al 2 dicembre 2012. L’ingresso a Restructura è a pagamento (costo 9 €), ma gratuito per gli iscritti a CercaGeometra.it (ricordiamo che l’iscrizione al network è gratuita ed aperta a tutti i Geometri ed aziende del settore). Di seguito la presentazione degli eventi: Restructura compie 25 anni: sempre a fianco delle aziende e dei professionisti Il più grande salone-evento del nord-ovest dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile 29 novembre - 2 dicembre 2012. Torino, Lingotto Fiere Dopo aver raccontato per venticinque anni i cambiamenti nel modo di progettare e ristrutturare le abitazioni, Restructura compie un quarto di secolo presentando un’edizione ricca di novità. Ancora una volta cercherà di andare incontro alle esigenze di un mercato sempre più orientato all’efficienza energetica, all’eco-sostenibilità e alla sicurezza, raccontando a operatori professionali e utenti finali gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità nei materiali e attrezzature. Forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione, la manifestazione si presenta all’appuntamento 2012 con un interessante convegno di apertura incentrato su uno dei più importanti interventi di riassetto urbanistico attualmente in corso in Italia: il recupero di un’area di Torino di ben 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall’insediamento Michelin. L’appuntamento, dal titolo “Area Nord Torino - Un processo di trasformazione per i prossimi 25 anni”, avrà luogo venerdì 30 novembre e vedrà protagonisti alcuni dei progettisti impegnati in questa grande trasformazione, tra cui gli Studi Picco, Rolla, Baietto Battiato Bianco, 421. Tra le iniziative collaterali in programma, un ruolo di primo piano é riservato ai RestrucTour con cui progettisti e architetti accompagnano i visitatori in cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità. Le visite guidate, che nelle passate edizioni hanno sempre ottenuto un grande riscontro di pubblico, si terranno nelle giornate di giovedì 29 novembre e sabato 1 dicembre e culmineranno con una novità per questa venticinquesima edizione: il tour “Architettura in Barrique” di domenica 2 dicembre, una visita guidata di quattro importanti cantine vinicole piemontesi caratterizzate da una ricerca architettonica contemporanea, utile anche per lo sviluppo dell'enoturismo. Negli stessi giorni di Restructura si svolgerà, inoltre, la seconda edizione di PROTEC, un importante focus su tecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale: le nostre case, infatti, sono inserite in un contesto territoriale e ambientale dal quale non possiamo prescindere. Il tema di approfondimento scelto per questa edizione sarà quello del rischio industriale, a partire dal convegno di apertura, che proporrà un confronto multidisciplinare per affrontare in modo consapevole e preventivo i pericoli, coinvolgendo enti di ricerca, di gestione/servizio e di tutela, per mettere in evidenza ruoli e approcci diversi. Accanto a questo focus, il rischio sismico e idrogeologico rimangono al centro dell’attenzione di PROTEC 2012, che sarà così ancora una volta un momento importante per riflettere su tematiche nevralgiche del sistema di protezione civile nazionale e per divulgare al pubblico importanti informazioni sulle buone pratiche di comportamento per ridurre pericoli e conseguenze in caso di grandi emergenze. Un doppio appuntamento, dunque, su temi fra loro complementari, per immaginare le città del futuro, lavorando insieme affinché siano migliori, più sicure e più vivibili.

pag. 260


SEGNALAZIONI DAI PARTNER

Restructura, 29 novembre-2 dicembre Restructura, 29 novembre-2 dicembre: l’edilizia in vetrina al Lingotto Fiere Convegni, 30 eventi, 4 concorsi di abilità e 3 dimostrazioni dal vivo a cura di CNA Costruzioni Dal 29 novembre al 2 dicembre torna Restructura, l’ambiente naturale dell’edilizia. Partner storico di Restructura e Gl Events Italia, ente organizzatore, è anche quest’anno CNA Torino che attraverso CNA Costruzioni coordinerà incontri e dibattiti e la presenza di molti artigiani. Si segnala, in particolare, il convegno inaugurale di giovedì 29 novembre, ore 10.30, sala Attività produttive CNA, padiglione 2, “La filiera delle costruzioni: quale ripresa e con quali strumenti”. Interverranno, tra gli altri: Régis Faure, Direttore generale di Lingotto Fiere; Alberto Di Pace, Prefetto di Torino; Ugo Cavallera, vice Presidente e assessore all’Urbanistica della Regione Piemonte; Massimo Giordano, assessore allo Sviluppo economico della Regione Piemonte; Antonio Saitta, Presidente della Provincia di Torino; Piero Fassino, Sindaco di Torino; Daniele Vaccarino, vice Presidente Camera di commercio di Torino; Giuseppe Benedetto, Direttore generale Attività produttive Regione Piemonte; Giuseppe Provvisiero, Presidente Ance Piemonte; Riccardo Bedrone, Presidente Ordine Architetti di Torino; Francesco Burrelli, Presidente Anaci; Antonio Nucci, Presidente regionale Abi; Dario Boni, Federazione Lavoratori Costruzioni; Giorgio Felici, Presidente pro tempore del Comitato unitario delle Confederazioni nazionali artigiane del Piemonte. Modera Luca Ponzi, vice caporedattore Tg Rai Piemonte. Venerdì 30 novembre, alle ore 19, in sala Avorio, “That is Cuba”, organizzato in collaborazione con l’Università degli studi di Torino, presenterà le nuove opportunità di lavoro sul mercato cubano. Sabato 1° dicembre, alle ore 10.30, in sala Amaranto, si svolgerà il convegno “Architettura a basso costo per un nuovo paesaggio sociale. Ri-utilizzare e Re-cuperare i materiali per costruire il futuro in armonia con il presente e il passato”. Presiede: Andrea Talaia, Presidente CNA Costruzioni. Introduce: Filippo Provenzano, Segretario CNA Piemonte. Intervengono: i professori Paolo Portoghesi, Università di Roma La Sapienza; Pietro Derossi, Politecnico di Milano; Guido Montanari, Politecnico di Torino; Riccardo Bedrone, Presidente dell’Ordine degli Architetti di Torino; Giovanni Pellegrini, curatore dell’iniziativa; Massimiliano Caporale, vice Presidente CNA Giovani Imprenditori Torino. Modera Paolo Griseri, la Repubblica. Domenica 2 dicembre, ore 15, si terrà il convegno conclusivo, “Scuola e impresa, quale futuro per i giovani” che porterà all’attenzione del Governo l’importanza cruciale del settore dell’edilizia per lo sviluppo del paese a partire dai dati della recente indagine del Cresme. Interverranno, tra gli altri: Renato Balduzzi, ministro della Salute; Roberto Cota, Presidente Regione Piemonte; Alessandro Barberis, Presidente Camera di commercio di Torino; Francesco Cudia, Presidente CNA Piemonte; Filippo Provenzano, Segretario CNA Piemonte; Daniele Vaccarino, Presidente CNA Torino; Andrea Talaia, Presidente CNA Costruzioni; Andrea Di Benedetto, Presidente nazionale CNA Giovani Imprenditori. Info: CNA Costruzioni, Giovanni Brancatisano, tel. 011.1967.2102. Il programma completo dei convegni e dei concorsi di abilità di CNA Costruzioni è in allegato.

pag. 261


SEGNALAZIONI DAI PARTNER

Restructura

Data: 29 novembre – 2 dicembre 2012 Location: Lingotto Fiere Torino Sito web: restructura.com Giunto alla sua XXV edizione, il salone-evento dedicato all’’architettura sostenibile e all’’edilizia offre una panoramica completa sulle soluzioni ecosostenibili, le nuove tecnologie per l’efficienza energetica e la riduzione dei consumi, le energie rinnovabili e le novità su materiali, attrezzature e tecniche costruttive. Restructura si rivolge non solo ai professionisti del settore, ma anche ai visitatori, a chi si appresta a comprare, ristrutturare o anche solo ad operare piccoli interventi sulla propria abitazione. La cultura del “costruire sostenibile”, infatti, si forma innanzitutto partendo dalla sensibilizzazione di chi decide per l’’investimento, il privato, che a Restructura può quindi documentarsi sulle modalità più adatte a costruire e abitare consapevolmente. Oltre alla sezione espositiva, è in programma un ricco calendario di workshop e seminari tecnici per i professionisti insieme a iniziative mirate al grande pubblico non specializzato sui temi che toccano più da vicino le scelte abitative. Restructura è organizzato da Lingotto Fiere-GL events Italia.

pag. 262


SEGNALAZIONI DAI PARTNER

Restructura 2012

Salone-evento dedicato all’architettura sostenibile e all’edilizia

Dopo aver raccontato per venticinque anni i cambiamenti nel modo di progettare e ristrutturare le abitazioni,Restructura compie un quarto di secolo presentando un’edizione ricca di novità. Ancora una volta cercherà di andare incontro alle esigenze di un mercato sempre più orientato all’efficienza energetica, all’eco-sostenibilità e alla sicurezza, raccontando a operatori professionali e utenti finali gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità nei materiali e attrezzature. Forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione, la manifestazione si presenta all’appuntamento 2012 con un interessante convegno di apertura incentrato su uno dei più importanti interventi di riassetto urbanistico attualmente in corso in Italia: il recupero di un’area di Torino di ben 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall’insediamento Michelin. L’appuntamento, dal titolo “Area Nord Torino - Un processo di trasformazione per i prossimi 25 anni”, avrà luogo venerdì 30 novembre e vedrà protagonisti alcuni dei progettisti impegnati in questa grande trasformazione, tra cui gli Studi Picco, Rolla, Baietto Battiato Bianco, 421. Tra le iniziative collaterali in programma, un ruolo di primo piano é riservato ai RestrucTour con cui progettisti e architettiaccompagnano i visitatori in cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità. Le visite guidate, che nelle passate edizioni hanno sempre ottenuto un grande riscontro di pubblico, si terranno nelle giornate di giovedì 29 novembre e sabato 1 dicembre e culmineranno con una novità per questa venticinquesima edizione: il tour “Architettura in Barrique” di domenica 2 dicembre, una visita guidata di quattro importanti cantine vinicole piemontesi caratterizzate da una ricerca architettonicacontemporanea, utile anche per lo sviluppo dell'enoturismo. Negli stessi giorni di Restructura si svolgerà, inoltre, la seconda edizione di PROTEC, un importante focus su tecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale: le nostre case, infatti, sono inserite in un contesto territoriale e ambientale dal quale non possiamo prescindere. Il tema di approfondimento scelto per questa edizione sarà quello del rischio industriale, a partire dal convegno di apertura, che proporrà un confronto multidisciplinare per affrontare in modo consapevole e preventivo i pericoli, coinvolgendo enti di ricerca, di gestione/servizio e di tutela, per mettere in evidenza ruoli e approcci diversi. Accanto a questo focus, il rischio sismico e idrogeologico rimangono al centro dell’attenzione di PROTEC 2012, che sarà così ancora una volta un momento importante per riflettere su tematiche nevralgiche del sistemadi protezione civile nazionale e per divulgare al pubblico importanti informazioni sulle buone pratiche di comportamento per ridurre pericoli e conseguenze in caso di grandi emergenze. Un doppio appuntamento, dunque, su temi fra loro complementari, per immaginare le città del futuro, lavorando insieme affinché siano migliori, più sicure e più vivibili.

pag. 263


SEGNALAZIONI DAI PARTNER

A Restructura la presentazione in anteprima del Workshop IMAGE 2013 Al Lingotto di Torino torna, dal 29 novembre al 2 dicembre, la 25° edizione di Restructura, il più grande salone del nord-ovest dedicato all’edilizia   e all’architettura sostenibile, con l’obiettivo di aggiornare   gli operatori del settore e i privati, sulle innovazioni nei sistemi costruttivi, nei materiali e nelle attrezzature, concentrando sempre di più l’attenzione sulla sostenibilità ambientale e l’efficienza energetica. In questo contesto, Greenews.info e Associazione Greencommerce presenteranno in anteprima, agli operatori del settore, la terza edizione del Workshop Nazionale IMAGE – Incontri sul Management della Green Economy, in programma a Torino, il 23-24 maggio 2013, sul tema “Green building: costruire e abitare la sostenibilità“. L’incontro è previsto nell’Arena Incontri del Padiglione 2 di Lingotto Fiere, venerdì 30 novembre alle ore 14,30. L’edizione 2013 di IMAGE proporrà  una visione complessiva e ancora poco approfondita della sostenibilità ambientale nell’edilizia e nell’architettura, secondo una lettura dal “marco” al “micro”. La sostenibilità delle costruzioni e ristrutturazioni (secondo i dettami della bioedilizia e dell’efficienza energetica), verrà infatti valutata nel più ampio contesto urbanistico e paesaggistico. E, di contro, verrà approfondita anche al livello di interior design e arredamento, per esplorare un’idea di coerenza totale tra esterni e interni. Sempre  venerdì 30 si terrà, a Restructura, un grande convegno   incentrato su uno dei più importanti interventi di riassetto urbanistico   attualmente in corso in Italia: il recupero di un’area di Torino di ben 600.000 metri quadrati, un tempo occupata   dall’insediamento Michelin. Un ricco calendario di eventi e altre iniziative di approfondimento, organizzate in collaborazione con Edilcantiere, chiuderà poi il programma per gli operatori del settore. Per tutti i visitatori, invece, anche quest’anno, Incontra l’Architetto si propone come un vero e proprio studio, in cui gli architetti si rendono disponibili per incontri one-to-one di 30 minuti (da riservare tramite il sito) in cui raccogliere le prime indicazioni progettuali su impianti, materiali e soluzioni tecniche. Dopo il “tutto esaurito” delle passate edizioni, tornano inoltre i RestrucTOUR, le visite guidate in cui progettisti e architetti accompagnano i visitatori in cantieri di particolare rilievo dal punto di vista della sostenibilità. I tour (su prenotazione) si terranno giovedì 29 novembre e sabato 1 dicembre. Infine la novità di questa venticinquesima edizione: Architettura in Barrique, in programma domenica 2,   che avrà come meta quattro   cantine vinicole piemontesi caratterizzate da una ricerca architettonica contemporanea. Negli stessi giorni si svolgerà anche la seconda edizione di  PROTEC, focus su  tecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale. Restructura sarà presente sui social media: il Salone, infatti, potrà essere vissuto, raccontato e condiviso attraverso la pagina  Facebook (facebook.com/Restructura.LingottoFiere), su  Instagram (instragram.com/lingottofiere), e nei   canali  Twitter di Lingotto Fiere (@LingottoFiere) e Greenews.info (@Greenews_Italia), utilizzando l’hashtag ufficiale #Restructura.

pag. 264


SEGNALAZIONI DAI PARTNER

Una casa “d’oro”, tutta in paglia e materiali naturali Ben lontana dalla capanna spazzata via dal vento e senza comfort dei tre porcellini fiabeschi, la casa di paglia che sta prendendo forma a Saluggia, in provincia di Vercelli, sarà una un’abitazione ”normale”, ma speciale, come gli stessi architetti progettisti Stefania Mancuso e Maurizio Macrì la definiscono. Oltre a tutti i dettagli di una casa moderna, questa costruzione color oro - oggetto di uno dei Restructour organizzati da Edilcantiere per Restructura, la fiera chiusasi ieri a Torino - sarà infatti sostenibile, dal punto di vista ambientale, economica dal punto di vista energetico e incredibilmente magica e festosa sul fronte umano.

La posizione periferica e la lontananza da altri elementi architettonici enfatizzano l’aspetto rurale del progetto, che, sia nelle sue forme e geometrie che nei suoi materiali, richiama costantemente la natura di cui si circonda. L’edificio è dotato di una serra e di pannelli solari, il legame con gli astri è rafforzato dalla cupola per le osservazioni astronomiche (posta sulla copertura piana dell’autorimessa), mentre gli elementi strutturali nascono dalla terra: il legno per le strutture portanti, la paglia per i tamponamenti delle murature e delle coperture, la pietra a secco per i muri di recinzione, l’intonaco in terra o calce naturale a protezione delle murature e il rivestimento dell’autorimessa in doghe di larice disposte orizzontalmente. Materiali che garantiscono prestazioni energetiche di una casa passiva e una qualità dell’aria interna di altissimo livello, abbinata a regole e caratteristiche della progettazione bioclimatica, che prevedono la costruzione del lotto (su una superficie fondiaria di 750 mq e un volume del costruito di 596,77 mc) secondo l’asse Nord-Sud. Quindi il soggiorno e la cucina si affacciano sul lato Sud e sono protette da una serra che attenua gli sbalzi termici invernali e che ombreggia nel periodo estivo, e le camere a Nord che si affacciano a Est e Ovest per prevenire il surriscaldamento degli ambienti interni nelle ore serali estive. Attenzione all’abitabilità, dunque, ma anche agli aspetti economici e ambientali. La paglia è un prodotto naturale, ecologico e rinnovabile, che nasce come materiale di scarto recuperato, assorbe CO2 e rilascia ossigeno durante la fotosintesi. Caratteristiche non poco rilevanti se si pensa che il 40% dei gas serra nel mondo è causato dalle costruzioni e dal consumo energetico degli edifici. Così la paglia – sia utilizzata in “mattoni” che come tamponamento di una struttura in legno – consente di realizzare edifici a basso impatto ma confortevoli, garantisce un consumo energetico minimo e un efficiente isolamento termico, ed è riciclabile, compostabile o biodegradabile a “fine vita”. Materiale di scarto del frumento, la paglia in eccesso solitamente viene bruciata dai coltivatori o rimane nei depositi agricoli: solo da poco tempo il suo utilizzo è stato “ripensato”, perché non necessita di alcun tipo di trattamento artificiale per essere impiegato in edilizia, in modo rapido, facile e a Km 0. Oltre alla sua facile accessibilità e lavorazione, questo materiale è uno dei migliori isolanti termici a basso costo presente in natura: in una balla di paglia il valore di trasmittanza lineare K è di 0,09 W/mK e pertanto la trasmittanza termica di una parete di spessore 45 cm (standard per le balle) assume un valore pari a 0,13 W/m2K, valore due o tre volte più basso da quello richiesto dalla normativa italiana (pari a 0,35 W/m2K nelle aree più fredde). La paglia è anche un ottimo isolante acustico e rende gli ambienti interni silenziosi e protetti, più di quanto previsto dalla legge, superando addirittura i 50 dB.

pag. 265


SEGNALAZIONI DAI PARTNER

Poi c’è la salubrità del materiale, naturale e per nulla nocivo per l’uomo perché non emette sostanze inquinanti ed è traspirante al vapore acqueo, permettendo il ricambio naturale dell’aria e mantenendo un buon equilibrio dell’umidità interna. A differenza del fieno non crea allergia, ma anzi rende l’ambiente rilassante e piacevole, sia a livello acustico e termico che stilistico. Il costo di realizzazione di un muro di tamponamento finito è, last but not least, molto basso (oltre che estremamente rapido); ma è soprattutto il risparmio a lungo termine il vero vantaggio di un’abitazione costruita con questo materiale. Grazie alle sue caratteristiche isolanti, per il riscaldamento e il raffrescamento degli ambienti si può calcolare un abbattimento dei costi energetici che sfiora addirittura il 75% rispetto all’edilizia convenzionale. Inoltre se, come per la casa di Saluggia, la struttura è realizzata secondo i principi dell’architettura bioclimatica, si arrivano a risparmiare anche diverse migliaia di euro l’anno a cui va aggiunta ancora la convenienza dei pannelli e della serra. Convenienza assoluta unita alle grandi emozioni che solo una casa “viva” può dare. La vista della costruzione, scrivono i progettisti della casa vercellese, oltre a modificarsi per effetto della diversa incidenza della luce solare nell’arco della giornata, sarà ulteriormente mutevole con il passare degli anni, a causa del naturale invecchiamento dei materiali. Quel tocco di magia che trasforma un cantiere (ora, e una casa finita, poi) in una grande occasione di festa, come per ogni compleanno.

pag. 266


SEGNALAZIONI DAI PARTNER

AL SALONE “RESTRUCTURA” LA PROVINCIA DI TORINO PROPONE ESPERIENZE E PROGETTI PER L’UTILIZZO DEL LEGNO CERTIFICATO Si inaugura domani, giovedì 29 novembre, alle 10 al Lingotto Fiere, la venticinquesima edizione della manifestazione fieristica “Restructura”, nell’ambito della quale la Provincia di Torino porterà ancora una volta il proprio contributo di studi ed esperienze nella valorizzazione della filiera del legno per l’edilizia, che si è concretizzato in progetti come “Bosco e Territorio” e “Bois-Lab” e nel sostegno alla gestione forestale sostenibile PEFC ed al marchio “Legno della Provincia di Torino”. Sabato 1° dicembre alle 10,30 nella Sala Rossa del Lingotto Fiere l'Assessore provinciale all’Agricoltura e Montagna, Marco Balagna, interverrà su questi temi nel corso del seminario sul tema “Le applicazioni del legno e dei suoi derivati in edilizia”, organizzato dalla CNA di Torino. Oltre agli interlocutori istituzionali, interverranno al seminario i rappresentanti di importanti realtà produttive del settore foresta-legno, impegnati insieme alla Provincia nella certificazione del legname. Il professor Guido Callegari terrà una relazione sulle ultime ricerche svolte dal Dipartimento di Progettazione Architettonica e Disegno Industriale del Politecnico di Torino in materia di impiego del legno locale nel progetto architettonico, realizzate con il sostegno della Provincia. La Provincia di Torino è inoltre presente a “Restructura” nello stand del Comune di Bosconero, con una grande cartografia della “Strada del Gran Paradiso”, dedicata alle eccellenze dell'artigianato e dell’enogastronomia presenti nei comuni toccati dalla Strada. Presso lo stand della CNA di Torino è inoltre presente il Gruppo di Certificazione “Legno della provincia di Torino”, a cui aderiscono 14 aziende della filiera foresta-legno con certificazione di provenienza da Gestione Forestale Sostenibile PEFC e da boschi locali.

pag. 267


LANCI STAMPA

Edilizia: a 'Restructura' quella attenta ad ambiente e consumi Torino, 28 nov. - (Adnkronos) - Dal progetto alla finitura seguendo il filo conduttore della sostenibilita'. In tempi di green economy anche l'edilizia e' chiamata a rispondere a nuovi criteri in grado di ridurre l'impatto ambientale e i consumi di energia, tema al centro della sezione specifica "Energia & Ambiente" di Restructura, il salone dell'edilizia e dell'architettura sostenibili a Torino dal 29 novembre al 2 dicembre. Negli stessi giorni si svolge anche la seconda edizione di Protec, il focus su tecnologie e servizi per la protezione civile e ambientale. Produzione alternativa del calore, bioarchitettura e prodotti ecologici, sistemi per risparmio e riciclo dell'acqua, sono alcuni dei temi al centro della sezione di Restructura che vedra' protagoniste le aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell'ambiente costruito. Obiettivo, dimostrare a operatori del settore e privati, che realizzare una citta' a misura di cittadini e di ambiente e' possibile, idea che sta alla base di uno dei piu' importanti interventi di riassetto urbanistico in corso in Italia e che sara' al centro del convegno del 30 novembre: il recupero di un'area di Torino di 600.000 metri quadrati, un tempo occupata dall'insediamento Michelin. Il progetto nasce da un'idea di riqualificazione delle infrastrutture presenti in questa parte di citta', specie l'asse stradale di Corso Romania che collega la citta' di Torino alla citta' di Settimo Torinese, con il coinvolgimento delle amministrazioni dei comuni limitrofi con i quali si dialoga per dare un assetto unitario rispetto alle aree circostanti. In programma anche workshop di apprendimento e confronto per i professionisti del settore edile e i progettisti, per prendere confidenza diretta con i nuovi materiali e le nuove tecniche di lavorazione. Per tutti i visitatori, torna "Incontra l'Architetto": alcuni architetti mettono a disposizione la propria professionalita' in incontri della durata di 30 minuti per dare indicazioni progettuali su impianti, materiali e soluzioni tecniche. Completano la proposta degli eventi i RestrucTour, visite guidate a cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilita'. Protec, invece, si apre con il convegno di domani dedicato a "La valutazione del rischio" al quale prendera' parte, tra gli altri, Raffaele Guariniello della Procura della Repubblica di Torino per presentare l'attivita' della Procura su pericoli naturali, industriali e nei trasporti. E' in programma anche la tavola rotonda "La Protezione Civile dal comune alla citta' metropolitana: l'attuale organizzazione e quella futura" sulla gestione dell'emergenza in ambito metropolitano e sull'organizzazione della Protezione Civile nel nuovo e futuro contesto della Citta' Metropolitana e sulle criticita' che gli amministratori dovranno affrontare nel nuovo assetto. Si parlera' anche di progetti in zona sismica, occasione di discussione dello stato della pratica professionale dopo l'emanazione delle Norme Tecniche sulle Costruzioni nel 2008, riprendendo alcuni esempi reali da cui dedurre alcune indicazioni sulla buona pratica. pag. 268


LANCI STAMPA

Torino, 29 ott. - (Adnkronos) - Giunto alla sua XXV edizione, Restructura 2012, il salone dedicato all'architettura sostenibile e all'edilizia offre una panoramica sulle soluzioni ecosostenibili, le nuove tecnologie per l'efficienza energetica e la riduzione dei consumi, le energie rinnovabili e le novita' su materiali, attrezzature e tecniche costruttive. Dal 29 novembre al 2 dicembre al Lingotto Fiere di Torino, la manifestazione si rivolge non solo ai professionisti del settore, ma anche a chi deve comprare, ristrutturare o anche solo operare piccoli interventi sulla propria abitazione. La cultura del "costruire sostenibile", infatti, si forma innanzitutto partendo dalla sensibilizzazione di chi decide per l'investimento, il privato, che a Restructura puo' documentarsi sulle modalita' piu' adatte a costruire e abitare consapevolmente. Oltre alla sezione espositiva, e' in programma un calendario di workshop e seminari tecnici per i professionisti insieme a iniziative mirate al grande pubblico non specializzato sui temi che toccano piu' da vicino le scelte abitative.

pag. 269


LANCI STAMPA

Da domani Salone edilizia Restructura La manifestazione in tre padiglioni del Lingotto fino a domenica

(ANSA) - TORINO, 28 NOV - Apre domani a Torino, al Lingotto Fiere, Restructura, salone dell'edilizia e dell'architettura sostenibile che da 25 anni racconta i mutamenti nel modo di progettare le abitazioni. Sono tre i padiglioni e sette le aree tematiche. Numerosi i convegni, workshop e tour fuori sede. La manifestazione proseguira' fino al 2 dicembre. Nell'ultima edizione i visitatori sono stati quasi 30.000. In contemporanea si svolgera' Protec, focus su tecnologie e servizi per protezione civile e ambientale.

pag. 270


LANCI STAMPA

Restructura, da domani al Lingotto di Torino l'edizione numero 25 Torino, 28 nov. (LaPresse) - Ha raccontato per venticinque anni i mutamenti nel modo di progettare le abitazioni. In un periodo di tempo tanto lungo, molto è cambiato anche nel modo di concepire la casa. Domani Restructura compie un quarto di secolo e lo fa presentandosi al proprio pubblico con un’edizione particolarmente ricca di iniziative. L’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare agli operatori del settore e agli utenti finali, i privati, gli aggiornamenti sui sistemi costruttivi e le novità sui materiali e le attrezzature, concentrando sempre di più l’attenzione su ecosostenibilità ed efficienza energetica. La manifestazione, organizzata da GL events ItaliaLingotto Fiere, con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino, prenderà il via a Torino domani, 29 novembre, presso il Lingotto Fiere e proseguirà fino al 2 dicembre. Domani alle 10,30 nella Sala Attività Produttive-CNA, avrà luogo il convegno di apertura del Salone, organizzato da CNA Torino, dal titolo “La filiera delle costruzioni: quale ripresa e con quali strumenti”, che affronterà i temi dell’urbanistica, della riqualificazione del risparmio energetico, delle detrazioni fiscali. Vi prenderanno parte - tra gli altri - il Vice Presidente e Assessore all'Urbanistica e programmazione territoriale, Beni ambientali, Edilizia e Legale della Regione Piemonte, Ugo Cavallera; l’Assessore regionale allo Sviluppo Economico, Ricerca e Innovazione, Massimo Giordano; l’Assessore provinciale all’Ambiente, Roberto Ronco; l'Assessore alle Politiche Urbanistiche della Città di Torino, Ilda Curti e il Vice Presidente della Camera di commercio di Torino, Daniele Vaccarino. Modera il giornalista RAI, Luca Ponzi. Il Salone si articola su tre Padiglioni ed è organizzato per sette aree tematiche: Cantiere e Macchine, destinata alle macchine e attrezzature tecnologiche per il cantiere, veicoli da cava e cantiere, veicoli commerciali, macchine movimento terra, gru; Edilizia e finiture, destinata alle aziende operanti nei settori delle finiture, dei più recenti sistemi costruttivi e dei materiali e manufatti da costruzione, oltre alla tradizionale area del recupero, restauro e decorazione organizzata in collaborazione con il CNA (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa); Energia e Ambiente, destinata alle aziende impegnate a trovare e realizzare nuovi modelli e nuove soluzioni che possono contribuire al miglioramento dell’ambiente costruito; Impianti e Sicurezza: sezione riservata agli impianti elettrici, ai sistemi e impianti di comunicazione, sicurezza e agli apparecchi di illuminazione; Servizi e gestione, area destinata alle ultime novità offerte dai produttori di hardware e software per la progettazione, ai servizi finanziari e assicurativi, agli studi di progettazione, e ai fornitori di servizi specifici per la professione e Arredo Urbano, spazio per le aziende che si occupano delle aree e dei percorsi pubblici, compresi quelli “verdi”; Macchinari per la produzione di serramenti, ovvero attrezzature e macchinari per la realizzazione di serramenti in alluminio, legno e pvc. Forte dei quasi 30.000 visitatori della passata edizione, Restructura si presenta all’appuntamento 2012 con un palinsesto ricco di appuntamenti tra convegni, workshop e tour fuori sede.

pag. 271


LANCI STAMPA

Restructura, salone dell'edilizia cresce: visitatori primo giorno +10% Torino, 30 nov. (LaPresse) - L'edizione 2012 che celebra i 25 anni di Restructura, il più grande salone evento del nord-ovest dedicato all'edilizia e all'architettura sostenibile, prende il via sotto i migliori auspici. E' ancora presto per trarre un bilancio della manifestazione, che chiuderà i battenti il prossimo 2 dicembre, ma i primi dati sono incoraggianti. Accanto a un +10% di ingressi nella prima giornata, rispetto alla passata edizione, è già evidente il grande successo degli eventi a programma: registrano il tutto esaurito i RestrucTour, le visite guidate in cantieri e siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità organizzate in collaborazione con Edilcantiere, condotte insieme ai progettisti che hanno ripensato a un nuovo modo di abitare e utilizzare gli spazi. Sono invece ancora disponibili pochissimi posti per 'Incontra l'architetto': come in un vero e proprio studio, gli architetti mettono a disposizione la propria professionalità in appuntamenti della durata di 30 minuti, in cui vengono fornite le prime indicazioni progettuali sugli impianti, i materiali, le soluzioni tecniche più adatte alle esigenze di chi, non essendo un operatore del settore, ha la necessità di metter mano alla propria casa e capire quali siano gli interventi necessari. Gli architetti sono presenti al Salone tutti i giorni dalle 16 alle 20 sulla Piattaforma Ovale, all'ingresso del Padiglione 2. Stessa situazione, con ancora pochi posti prenotabili, per i workshop, organizzati in collaborazione con Edilcantiere. Domani in programma, dalle 11 alle 13, presso l'Arena incontri, Padiglione 2, 'Requisiti acustici degli edifici: dalla teoria al cantiere', nel corso del quale saranno illustrati i metodi utili a progettare e costruire gli edifici per rispettare i requisiti acustici, inclusi gli strumenti preventivi e di controllo per evitare controversie in materia di controllo del rumore. Nello stesso luogo, dalle 16 alle 18, 'Costruire con il legno. La qualità certificata': il workshop illustrerà l'impiego del legno in edilizia presentando due nuovi strumenti di supporto al controllo della qualità e due esempi virtuosi come l'Auditorium di Renzo Piano de l'Aquila e il primo Ecohotel Passivo d'Italia di Torbole (Trento). Tutti gli appuntamenti si prenotano tramite il sito www.restructura.com. Restructura, organizzata al Lingotto di Torino da Gl events Italia-Ligotto Fiere, con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino, "si conferma - spiegano gli organizzatori come il punto di riferimento non solo per gli operatori del settore edile, ma anche per tutti coloro che per curiosità personale o per necessità desiderano avere un confronto serio con i professionisti che operano in questo ambito, ricevere consulenza e informazioni, farsi un'idea chiara e concreta di nuove tecnologie e nuovi materiali capaci di contribuire efficacemente a un risparmio energetico significativo".

pag. 272


LANCI STAMPA

Restructura, domani Balduzzi chiude a Torino edizione 2012 Torino, 1 dic. (LaPresse) - Sarà un grande convegno organizzato da Cna Torino e incentrato sul rapporto tra scuola e impresa a chiudere domani, domenica 2 dicembre - dalle 15 alle 18 in Sala Rossa - l'edizione dei 25 anni di Restructura, il più grande salone-evento del nord ovest sui temi dell'edilizia e l'architettura sostenibile, in corso in questi giorni al centro espositivo Lingotto Fiere di Torino. All'incontro, moderato dal giornalista della Rai, Luca Ponzi, interverranno tra gli altri, il ministro della Salute, Renato Balduzzi, il presidente della Regione

Piemonte, Roberto Cota, il sindaco di Torino, Piero Fassino, oltre a rappresentanti della Camera di commercio di Torino, Cna e Formedil. Nel corso del dibattito saranno affrontati i temi centrali della formazione, fondamentale per il rilancio del comparto edile, e della sicurezza sul lavoro. Nell'ambito dell'incontro avranno inoltre luogo alcune dimostrazioni pratiche di finitura e posa ad opera di studenti provenienti dalle scuole edili del Piemonte e di regioni limitrofe e avrà luogo la premiazione di imprenditori che si sono particolarmente distinti nel settore, i quali saranno insigniti del marchio Piemonte Eccellenza Artigiana dall'Assessorato allo sviluppo economico della Regione Piemonte. "Per dare un futuro al settore edile è necessario investire sulle nuove generazioni e quindi sulla formazione - dichiara Giovanni Brancatisano, responsabile provinciale Cna Costruzioni - e i molti giovani, uomini e donne, presenti qui in fiera, ne sono la testimonianza evidente. Tutt'altro che secondario è il tema della sicurezza sul lavoro: la logica del massimo ribasso nelle gare d'appalto porta a situazioni disastrose e potenzialmente pericolose. E' necessario dunque diffondere tra i giovani la cultura della sicurezza e della formazione e vigilare affinchè le imprese, per aggiudicarsi le gare, non taglino sui costi legati alla sicurezza e al personale". Tra gli appuntamenti di domani, da segnalare anche anche l'incontro 'Bioarchitettura = non spreco', in programma in Sala Blu dalle 10 alle 13, organizzato dall'Istituto nazionale di bioarchitettura (Inbar) e incentrato sul tema del riciclaggio e l'uso sostenibile delle risorse. Il controllo dei cicli di vita delle materie prime e del loro utilizzo nella società industriale saranno la base del dibattito per visualizzare l'idea di uno sviluppo consapevole capace di rimettere al centro l'uomo ed il suo rapporto con il Pianeta Terra, con l'obiettivo primario di favorire la riduzione dei rischi alla salute dell'ambiente e degli uomini.

pag. 273


LANCI STAMPA

Edilizia: Torino, 'Restructura' chiude con convegno su scuola e impresa

Torino, 1 dic. - (Adnkronos) - Sara' un convegno organizzato da Cna Torino e incentrato sul rapporto tra scuola e impresa a chiudere domani al Lingotto l'edizione dei 25 anni di Restructura, il piu' grande salone-evento del Nord Ovest sui temi dell'edilizia e l'architettura sostenibile. All'incontro interverranno tra gli altri, il ministro della Salute, Renato Balduzzi, il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, il sindaco di Torino, Piero Fassino, oltre rappresentanti di Camera di commercio di Torino, Cna e Formedil. Nel corso del dibattito saranno affrontati i temi centrali della formazione e della sicurezza sul lavoro. Nell'ambito dell'incontro avranno inoltre luogo alcune dimostrazioni pratiche di finitura e posa ad opera di studenti provenienti dalle scuole edili del Piemonte e di regioni limitrofe e avra' luogo la premiazione di imprenditori che si sono particolarmente distinti nel settore, i quali saranno insigniti del marchio Piemonte Eccellenza Artigiana dall'assessorato allo sviluppo economico della Regione Piemonte. ''Per dare un futuro al settore edile e' necessario investire sulle nuove generazioni e quindi sulla formazione - spiega Giovanni Brancatisano, responsabile provinciale Cna Costruzioni - e i molti giovani , uomini e donne, presenti qui in fiera, ne sono la testimonianza evidente. Tutt'altro che secondario e' il tema della sicurezza sul lavoro: la logica del massimo ribasso nelle gare d'appalto porta a situazioni disastrose e potenzialmente pericolose. E' necessario dunque diffondere tra i giovani la cultura della sicurezza e della formazione e vigilare affinche' le imprese, per aggiudicarsi le gare, non taglino sui costi legati alla sicurezza e al personale''.

pag. 274


LANCI STAMPA

Restructura, Balduzzi: Più formazione per evitare incidenti sul lavoro Torino, 2 dic. (LaPresse) - “Il 14% degli incidenti sul lavoro avviene nella prima settimana. E’ chiaro quindi che esiste un deficit nella formazione che però, grazie anche all’impegno attento delle associazioni di categoria, come Cna, stiamo cercando di superare. Dobbiamo continuare su questa strada”. Lo ha dichiarato il Ministro della Salute, Renato Balduzzi, in visita oggi a Torino, nell’ambito del convegno di chiusura di Restructura, il più grande saloneevento del Nord Ovest sui temi dell’edilizia e l’architettura sostenibile, in corso al Centro Espositivo Lingotto Fiere di Torino e al quale ha preso parte, oltre a rappresentanti di CNA e Formedil, anche il sindaco di Torino Piero Fassino che ha aggiunto: “Restructura è un’ottima vetrina dell’alto livello qualitativo che l'artigianato è in grado di offrire nel settore dell'edilizia. In una città in grande trasformazione come Torino e in una società in cui la trasformazione è permanente e strutturale, abbiamo bisogno di investire sulla qualità dei prodotti e dei processi produttivi per creare opportunità di lavoro. Qui a Restructura ogni stand è una grande dimostrazione dell'arte del “saper fare”. Il Ministro Balduzzi ha poi aggiunto: “L’idea alla base di Restructura è in linea con ciò che sto cercando di fare come Ministro in ambito sanitario: mantenere un sistema sanitario che ci colloca in tutte le classifiche mondiali tra i primi cinque posti, introducendo le 'ristrutturazioni' necessarie per renderlo al passo con i tempi”. Il convegno, organizzato da CNA Torino e incentrato sul rapporto tra scuola e impresa chiude l’edizione dei 25 anni di Restructura, che aveva preso il via lo scorso 29 novembre. Restructura,organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere, con il sostegno di Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino, si conferma come il punto di riferimento non solo per gli operatori del settore edile, ma anche per tutti coloro che per curiosità personale o per necessità desiderano avere un confronto serio con i professionisti che operano in questo ambito, ricevere consulenza e informazioni, farsi un’idea chiara e concreta di nuove tecnologie e nuovi materiali capaci di contribuire efficacemente a un risparmio energetico significativo.

pag. 275


www.spin-to.it

rassegna stampa restructura 2012  

rassegna stampa restructura 2012

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you