Page 1

                                                         


All’interno     Comunicati  stampa……………………………………………………………………………pag.  3  

Carta  Stampata……………………….…………………….…………………………………pag.  5  

Radio..……………………………...……………………………………………………………….pag. 8  

Web…………………………………………………….………………….……….………………..pag. 12  

Contatti…………………………………………………………………………………………….pag. 52  

                     


Comune di Marzabotto

!

Comunicato stampa

Marzabotto 12 aprile 2013

Gian Antonio Stella a Marzabotto per la rassegna Parole e Musica con: Vandali! L’assalto alle bellezze d’Italia La denuncia dello scempio dei beni culturali italiani in uno spettacolo di parole e musica con Gian Antonio Stella, alias zio Gas, in veste di narratore e Gualtiero Bertelli e i suoi musicisti a “raccontare” l'Italia con le loro musiche. Domenica 14 aprile 2013 ore 16.30 Teatro Comunale, via Matteotti 1 Marzabotto (Bologna)

Marzabotto. Il Festival della Commedia Antica (la rassegna estiva nel Museo Archeologico) e Parole e Musica, la rassegna invernale dell’appennino Bolognese giunta al suo quinto anno, uniscono le loro energie per fare tappa a Marzabotto con un ospite d’eccezione come il giornalista Gian Antonio Stella e il suo spettacolo Vandali! L'assalto alle bellezze d'Italia. Una performance teatrale sui generis poiché attraverso la musica, la canzone e le parole narrate zio Gas denuncia gli scempi italiani delle ricchezze culturali e paesaggistiche. Lo show è ispirato all’omonimo libro che Stella ha scritto con Sergio Rizzo. Stella in questo show farà anche un inciso su Marzabotto e il suo tesoro archeologico con la partecipazione del Soprintendente per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna, Filippo Maria Gambari, con il patrocinio del FAI Fondo Ambiente Italiano. L’intera Italia denunciata in questo show: Il tempio di Apollo a Selinunte ingabbiato per undici anni dalle impalcature perché nessuno le smonta. I mosaici di Pompei che si sgretolano perché l'ultimo mosaicista è in pensione da un decennio mentre il commissario compra mille bottiglie di vino "pompeiano" da 55 euro e ne spende 103mila per censire 55 cani randagi. L'inestimabile villaggio preistorico di Nola affogato nell'acqua perché la pompa non funziona. Eravamo i primi al mondo nel turismo: siamo precipitati per competitività al 28° posto. “Dal libro al sito internet, dal Web al cd musicale, dal cd allo spettacolo teatrale:- racconta Stella - ormai da diversi anni alcuni dei libri e dei temi che sono più cari a me e alle persone cui sono più vicino sono diventati degli spettacoli teatrali portati in scena con molti amici. Era nato tutto così, tra amici che nella vita quotidiana fanno i lavori più vari, come un’idea, forse neppure originalissima, per presentare un libro in modo diverso. Con qualche fotografia e qualche canzone. E’ diventato qualcosa di più. Una combinazione tra il monologo e la musica, le fotografie e i filmati e altre cose ancora”. Claudio Carboni il direttore artistico della rassegna, riferisce come la musica sia imprescindibile in questo spettacolo, infatti, l’orchestra che accompagnerà Stella è formata da 5 elementi come Gualtiero Bertelli: voce, chitarra, fisarmonica / Paolo Favorido: pianoforte/ Domenico Santaniello: contrabbasso, violoncello / Rachele Colombo: percussioni, voce / Maurizio Camardi: sassofoni, flauti. “Quella di Gian Antonio Stella – dichiara Simonetta Monesi, Assessore alla cultura del Comune di Marzabotto - è una campagna di sensibilizzazione rivolta a quanti vorrebbero fare qualcosa per il proprio territorio. L’autorevolezza di Stella, la multimedialità dello show e il coinvolgimento nella discussione del Soprintendente Regionale per i Beni Archeologici, ci sono sembrati il modo migliore per accendere i riflettori sulla nostra antica città di Kainua ”. Un giorno a Marzabotto: pranzo o cena al Ristorante Misa (051 932800), visita guidata al Museo Nazionale Etrusco Pompeo Aria ore 14.30 e spettacolo. € 30 Ingresso allo spettacolo euro 8,00, ridotti euro 6,00. Per informazioni e prenotazioni: Biblioteca tel. 051 932907 - e-mail: biblio@comune.marzabotto.bo.it - cell. 334 6933488 Ufficio stampa Dora Carapellese – 347-4581906 – www.doracarapellese.it


 14 aprile 2013


di Rioveggio vince il palio Buona cornice di pubblico per il Carnevale di Vado andato in scena nella giornata di Pasquetta. Carro trionfatore dell’edizione 2013 del tradizionale ‘Palio di Carnevale’ è stato quello di Rioveggio, struttura ispirata a ‘Guardie e Ladri’ e che ha avuto la meglio sui coloratissimi avversari di 3 aprile 2013 Monzuno e Montorio.

iche ppe Verdi

MARZABOTTO Visite al museo con spettacolo

ra di Zola cale sulla vita erdi. La ezione per domenica orium Spazio ologo Marco platea usicale

Doppio appuntamento per domenica 14 a Marzabotto. Alle 14,30 visita guidata agli scavi del museo archeologico città di Kainua a cura del Direttore Paola Desantis. Alle 16,30 al teatro comunale spettacolo con Gian Antonio Stella dal titolo ‘Vandali’

GRANAROLO Screening mammografico Fino al 5 aprile il mammografo mobile dell’Azienda Usl a Granarolo. Le donne invitate nell’ambito del programma regionale di screening mammografico si dovranno recare nell’unità mobile al Borgo dei Servizi. Le visite sono rivolte alle pazienti di Granarolo che hanno ricevuto l’invito da parte dell’Azienda Usl.

Alla luce del g fra gli alunni d l’iniziativa a so tradizionale ‘U scuola’, è stata La decisione è commercianti, rappresentant E’ stata inoltre data della man insieme per la il centro sport Macina un’inte

MOLINELL


12 aprile 2013: intervista a Gian Antonio Stella

Stasera che Sera

12Home aprile 2013: segnalazione Gammunity News appuntamenti week end.

dell’evento Programminell’agenda Palinsesto

Team

10 aprile 2013: intervista a Gian Antonio Stella nello spazio del mattino.

10 aprile 2013: intervista a Simonetta Monesi nello spazio dedicato alla cultura delle 18,30.

C


11 aprile 2013

11 aprile 2013 A Marzabotto, domenica 14 aprile 2013, ore 16.30, al Teatro Comunale, via Matteotti, 1 si propone un effervescente spettacolo nato da uno dei libri che con grande successo ha indagato sullo scempio del Belpaese: Vandali! L'assalto alle bellezze d'Italia. Lo show è ispirato all’omonimo libro che Stella ha scritto con Sergio Rizzo e viene proposto in un luogo di particolare suggestione, considerando il valore del patrimonio archeologico dell’antica città etrusca. L’iniziativa, voluta dal Comune, coniuga "Il Festival della Commedia Antica", la rassegna estiva nel Museo Archeologico e "Parole e Musica", la rassegna invernale dell’Appennino Bolognese giunta al suo quinto anno, per proporre al pubblico un insolito ed efficace approccio alla denuncia sulla sempre più evidente sofferenza del patrimonio storico artistico e paesaggistico italiano. Un modo di educare alla consapevolezza del valore delle risorse culturali del proprio territorio, che a Marzabotto è già radicato e sa rinnovarsi. Sarà una sequenza non solo di parole, ma anche di musica e canzoni a condurre lo spettatore tra luoghi e oggetti deturpati o trafugati, a scoprire azioni criminali nei confronti del patrimonio. Anche in una dimensione ludica è possibile sollecitare attenzione e sensibilizzare l’opinione pubblica. Nello spettacolo si inserisce un momento dedicato alla affascinante realtà archeologica di Marzabotto, al quale partecipa anche del Soprintendente per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna, L’iniziativa ha il patrocinio del FAI Fondo Ambiente Italiano. Da Pompei a Selinunte, a Nola tante le storie esemplari che si ascolteranno, ma approfittiamo di questa occasione per rivolgere un paio di domande sia a Gian Antonio Stella, sia Filippo Maria Gambari.

Intervista a Gian Antonio Stella Intervista a Filippo Maria Gambari


11 marzo 2013: hanno dato notizia nel gr nella parte eventi

27 febbraio 2013: intervista a Gian Antonio Stella

18 febbraio 2013 Intervista a Gian Antonio

Stella andata in onda in aprile.


12 aprile 2013

segue


12 aprile 2013


12 aprile 2013

Marzabotto esalta la sua anima etrusca. A Marzabotto, domenica 14 aprile, visita guidata agli scavi della città etrusca e, a seguire, spettacolo con Gian Antonio La Stella, dal titolo ‘Dagli Etruschi all’invasione dei Vandali’

La Soprintendenza Emiliana per i Beni Archeologici ha infatti organizzato una giornata al museo Etrusco di Marzabotto, dove, alle 14,30, la direttrice Paola Desantis condurrà i visitatori alla scoperta dei numerosi importanti reperti custoditi nelle sale e all'area archeologica della città di Kainua

Alle 16.30, sempre di domenica, il pomeriggio prosegue al Teatro Comunale di Marzabotto per lo spettacolo ‘VANDALI! L'ASSALTO ALLE BELLEZZE D'ITALIA’ di e con Gian Antonio Stella e con la partecipazione straordinaria del Soprintendente per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna, Filippo Maria Gambari. Segue


12 aprile 2013

Lo spettacolo si ispira a questi dati di fatto: Il tempio di Apollo a Selinunte ingabbiato da anni dalle impalcature perché nessuno le smonta. La campagna veneta di Palladio e Giorgione rovinata da un caos di villette, ipermercati e capannoni. I mosaici di Pompei che si sgretolano perché l'ultimo mosaicista è in pensione da 10 anni mentre il commissario spende 103mila euro per censire 55 cani randagi. La tenuta agricola di Cavour cannibalizzata dai teppisti. Il villaggio preistorico di Nola affogato nell'acqua perché la pompa non funziona. La tracotanza di un abusivismo che, di condono in condono, è salito a 4 milioni e mezzo di alloggi nei quali vivono undici milioni di italiani. Le uniche ricchezze che abbiamo, il paesaggio, i siti archeologici, i musei, i borghi medievali, la bellezza, sono sotto attacco. Un incubo culturale. Eravamo i primi al mondo nel turismo: siamo precipitati al 28° posto e il portale italia.it, costato milioni di euro, è 184.594° fra i siti web più visitati del pianeta. Una classe dirigente seria sarebbe allarmatissima. La nostra no. E si tiene stretti tutti i privilegi. Le sole auto blu costano due volte e mezzo l'intero stanziamento per i Beni culturali, più che dimezzato in 10 anni. La serrata denuncia di tale scempio in uno spettacolo di e con Gian Antonio Stella in veste di narratore e Gualtiero Bertelli e i suoi musicisti a “raccontare” l'Italia con le loro musiche. Al termine, una parte dedicata al Museo Etrusco di Marzabotto: Stella dialogherà di questo e altro con il Soprintendente per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna, Filippo Maria Gambari E’ stata prevista la possibilità di acquistare il pacchetto ‘Un giorno a Marzabotto’ (30 eu ro) comprendente pranzo o cena al Ristorante MISA (051 932800), visita guidata al Museo (ore 14.30) e spettacolo (ore 16.30) Info 051 932907 - 334 6933488


9 aprile 2013

segue


9 aprile 2013


APPENNINO BOLOGNESE

COSA FARE

DOVE MANGIARE

DOVE DORMIRE

GIOVANI

EVENTI

UN GIORNO A MARZABOTTO N GIORNO A MARZABOTTO a solo € ,00 ULTIME NOTIZIE

dimensione font

Stampa

8 aprile 2013

COME ARRIVARE

a solo € 30,00

Email

In occasione dello spettacolo di Gian Antonio Stella, domenica 14 aprile, a Marzabotto con:

"Vandali! L'assalto alle bellezze d'Italia" La Notte Celeste alle XII edizione del di Porretta dei Festival del Cinema denuncia delloTerme scempio beni culturali italiani in Leggi tutto di Porretta Terme Leggi tutto uno spettacolo di parole e musica con Gian Antonio Stella, alias zio Gas, in veste di narratore e Gualtiero Bertelli e i suoi musicisti a "raccontare" con loro14 aprile, musiche. PACCHETTO SPECIALE: Un giorno a sione dello spettacolol'Italia di Gian Antonio Stella,le domenica a Marzabotto con: Marzabotto ! L'assalto alle bellezze d'Italia" 1

2

3

4

5

ncia dello scempio dei beni culturali italiani in uno spettacolo di parole e musica con Gian Antonio lias zio Gas, in veste di narratore e Gualtiero Bertelli e i suoi musicisti a "raccontare" l'Italia con le loro . TTO SPECIALE: no a Marzabotto

che comprende:

mprende:

- pranzo o cena al Ristorante Misa (051 932800), - visita guidata al Museo Nazionale Etrusco Pompeo Aria alle 14.30

o cena al Ristorante Misa (051 932800),

guidata al Museo Nazionale Etrusco Pompeo Aria alle 14.30

- spettacolo di Gian Antonio Stella Il tutto a soli € 30,00

colo di Gian Antonio Stella

a soli € 30,00

Per informazioni 051.93.29.07.

rmazioni 051.93.29.07.

et

0

Inverti

olognese.it/eventi/castiglione-dei-pepoli/item/4442-un-giorno-a-marzabotto-a-solo-€-3000

Pagina 1 di 3


4 aprile 2013

segue


4 aprile 2013


3 aprile 2013

• @ Tavola Dagli Etruschi all’invasione dei “Vandali” - visita guidata + spettacolo con Gian Antonio • Locali Stella

Dormire

• Orario: visita agli scavi (14.30) e spettacolo con Gian Antonio Stella (16.30) Dove: Marzabotto Quando:dom14apr2013 Info 051 932907 - 334 6933488 Web: http://www.archeobologna.beniculturali.it ore 14.30 - VISITA GUIDATA AL MUSEO E ALL'AREA ARCHEOLOGICA DELLA CITTÀ DI KAINUA a cura del Direttore Paola Desantis MARZABOTTO (BO) Museo Nazionale Etrusco “Pompeo Aria”, Via Porrettana Sud n. 13 ore 16.30 - “VANDALI! L'ASSALTO ALLE BELLEZZE D'ITALIA” di e con Gian Antonio Stella e con la partecipazione straordinaria del Soprintendente per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna, Filippo Maria Gambari MARZABOTTO (BO) Teatro Comunale, Via Matteotti

RICERCA: EVENTI

<< Aprile 2013 >> Dagli Etruschi all’in L M M G V S D Dove: Marzabotto dom 14 3Comunale 4 (Via 5 Matteotti), 6 Gian 7 AntonioQuando: (ingresso 2 euro, info 051 932353) Alle1 16.30 2 al Teatro Stella porta in scena il suo spettacolo Vandali! L’assalto alle bellezze d’Italia, con duetto finale con il Soprintendente Orario: Archeologo, Filippovisita Maria agli 8 9 10 11 12 13 14 Gambari (ingresso 8 euro, info 051 932907) Info: Info 051 932 15 16 17 18 19comprendente 20 21pranzo o cena al Ristorante Possibilità di acquistare il pacchetto “Un giorno a Marzabotto” (30 euro) Web: http://www. MISA (051 932800), visita guidata al Museo (ore 14.30) e spettacolo (ore 16.30) Info 051 932907 - 334 6933488 22 23 24 25 26 27 28 Il tempio di Apollo a Selinunte ingabbiato da anni dalle impalcature perché nessuno le smonta. La campagna veneta di 29di villette, 30 ipermercati e capannoni. I mosaici di Pompei che si sgretolano Palladio e Giorgione rovinata da un caos Una visita guidata al Museo Etrusco come antipasto allo spettacolo “Vandali”, di e con Gian Antonio Stella. Succede domenica 14 aprile a Marzabotto dove alle 14.30 Paola Desantis condurrà una visita guidata al museo e agli scavi della città etrusca di Kainua

perché l'ultimo mosaicista è in pensione da 10 anni mentre il commissario spende 103mila euro per censire 55 cani randagi. La tenuta agricola di Cavour cannibalizzata dai teppisti. Il villaggio preistorico di Nola affogato nell'acqua perché la pompa non funziona. La tracotanza di un abusivismo che, di condono in condono, è salito a 4 milioni e mezzo di alloggi nei quali vivono undici milioni di italiani.

Sport

Le uniche ricchezze che abbiamo, il paesaggio, i siti archeologici, i musei, i borghi medievali, la bellezza, sono sotto attacco. Un incubo culturale. Eravamo • i primi al mondo nel turismo: siamo precipitati al 28° posto e il portale italia.it, costato milioni di euro, è 184.594° fra i siti web più visitati del pianeta. Una classe dirigente seria sarebbe allarmatissima. • Le sole auto blu costano due volte e mezzo l'intero stanziamento per i Beni La nostra no. E si tiene stretti tutti i privilegi. culturali, più che dimezzato in 10 anni. La serrata denuncia di uno scempio in uno spettacolo di e con Gian Antonio • e i suoi musicisti a “raccontare” l'Italia con le loro musiche. Al termine, una Stella in veste di narratore e Gualtiero Bertelli parte dedicata al Museo Etrusco di Marzabotto: Stella dialogherà di questo e altro con il Soprintendente per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna, Filippo • Maria Gambari

Cinema Teatri

Arte e Cultura Concerti

Domenica 14 aprile il Museo Nazionale•Etrusco “Pompeo Aria” è aperto dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.30 (ingresso € 2,00

Sagre e Fiere

NUMERI UTILI


2 aprile 2013

Gian Antonio Stella a Marzabotto per la rassegna Parole e Musica con: Vandali! L’assalto alle bellezze d’Italia La denuncia dello scempio dei beni culturali italiani in uno spettacolo di parole e musica con Gian Antonio Stella, alias zio Gas, in veste di narratore e Gualtiero Bertelli e i suoi musicisti a “raccontare” l’Italia con le loro musiche. Domenica 14 aprile 2013 ore 16.30 Teatro Comunale, via Matteotti 1 Marzabotto (Bologna) Marzabotto. Il Festival della Commedia Antica (la rassegna estiva nel Museo Archeologico) e Parole e Musica, la rassegna invernale dell’appennino Bolognese giunta al suo quinto anno, uniscono le loro energie per fare tappa a Marzabotto con un ospite d’eccezione come il giornalista Gian Antonio Stella e il suo spettacolo Vandali! L’assalto alle bellezze d’Italia. Una performance teatrale sui generis poiché attraverso la musica, la canzone e le parole narrate zio Gas denuncia gli scempi italiani delle ricchezze culturali e paesaggistiche. Lo show è ispirato all’omonimo libro che Stella ha scritto con Sergio Rizzo. Stella in questo show farà anche un inciso su Marzabotto e il suo tesoro archeologico con la partecipazione del Soprintendente per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna, Filippo Maria Gambari, con il patrocinio del FAI Fondo Ambiente Italiano. L’intera Italia denunciata in questo show: Il tempio di Apollo a Selinunte ingabbiato per undici anni dalle impalcature perché nessuno le smonta. I mosaici di Pompei che si sgretolano perché l’ultimo mosaicista è in pensione da un decennio mentre il commissario compra mille bottiglie di vino “pompeiano” da 55 euro e ne spende 103mila per censire 55 cani randagi. L’inestimabile villaggio preistorico di Nola affogato nell’acqua perché la pompa non funziona. Eravamo i primi al mondo nel turismo: siamo precipitati per competitività al 28° posto. “Dal libro al sito internet, dal Web al cd musicale, dal cd allo spettacolo teatrale:- racconta Stella – ormai da diversi anni alcuni dei libri e dei temi che sono più cari a me e alle persone cui sono più vicino sono diventati degli spettacoli teatrali portati in scena con molti amici. Era nato tutto così, tra amici che nella vita quotidiana fanno i lavori più vari, come un’idea, forse neppure originalissima, per presentare un libro in modo diverso. Con qualche fotografia e qualche canzone. E’ diventato qualcosa di più. Una combinazione tra il monologo e la musica, le fotografie e i filmati e altre cose ancora”. Claudio Carboni il direttore artistico della rassegna, riferisce come la musica sia imprescindibile in questo spettacolo, infatti, l’orchestra che accompagnerà Stella è formata da 5 elementi come Gualtiero Bertelli: voce, chitarra, fisarmonica / Paolo Favorido: pianoforte/ Domenico Santaniello: contrabbasso, violoncello / Rachele Colombo: percussioni, voce / Maurizio Camardi: sassofoni, flauti. “Quella di Gian Antonio Stella – dichiara Simonetta Monesi, Assessore alla cultura del Comune di Marzabotto – è una campagna di sensibilizzazione rivolta a quanti vorrebbero fare qualcosa per il proprio territorio. L’autorevolezza di Stella, la multimedialità dello show e il coinvolgimento nella discussione del Soprintendente Regionale per i Beni Archeologici, ci sono sembrati il modo migliore per accendere i riflettori sulla nostra antica città di Kainua ”.


3 marzo 2013

Gian Antonio Stella a Marzabotto per la rassegna Parolealle e Musica Spettacolo denuncia:Vandali! L’assalto bellezze d’Italia con:Vandali! L’assalto alle bellezze d’Italia 3

La denuncia dello scempio dei beni culturali italiani in uno spettacolo di parole e musica con Gian Antonio Stella, alias zio Gas, in veste di narratore e Gualtiero Bertelli e i suoi musicisti a “raccontare” l’Italia con March, 2013le loro musiche.

16:30

Domenica 3 marzo 2013ore 16.30Teatro Comunale, via Matteotti 1 Marzabotto (Bologna)

Il Festival della Commedia Antica (la rassegna estiva nel Museo Archeologico) e Parole e Musica, la rassegna invernale dell’appennino Bolognese giunta al suo quinto anno, uniscono le loro energie per fare tappa a Marzabotto con un ospite Gian Antonio Stella d’eccezione come il giornalista Gian Antonio Stella e il suo spettacolo Vandali! L’assalto alle bellezze d’Italia. Una performance teatrale sui generis poiché attraverso la musica, la canzone e le parole a Marzabotto per la narrate zio Gas denuncia gli scempi italiani delle ricchezze culturali e paesaggistiche. Lo show è rassegna Paro ispirato all’omonimo libro che Stella ha scritto con Sergio Rizzo.Stella in questo show farà anche un inciso e Musica con: su Marzabotto e il suo tesoro archeologico con la partecipazione del Soprintendente per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna, Filippo Maria Gambari, con il patrocinio del FAI Fondo Ambiente Italiano.L’intera Vandali! L’assalto alle bellezze Italia denunciata in questo show: Il tempio di Apollo a Selinunte ingabbiato per undici anni dalle impalcature perché nessuno le smonta. I mosaici di Pompei che si sgretolano perché l’ultimo mosaicista è in d’Italia pensione da un decennio mentre il commissario compra mille bottiglie di vino “pompeiano” da 55 euro e ne La denuncia dellonell’acqua scempio dei be spende 103mila per censire 55 cani randagi. L’inestimabile villaggio preistorico di Nola affogato perché la pompa non funziona. Eravamo i primi al mondo nel turismo: siamo precipitati per culturali uno spettacolo competitività al 28° posto.“Dal libro al sito internet, dal Web al cd musicale, dal cd alloitaliani spettacolointeatrale:racconta Stella – ormai da diversi anni alcuni dei libri e dei temi che sono più cari a me e alle persone parole e musica concuiGian Antonio sono più vicino sono diventati degli spettacoli teatrali portati in scena con molti amici. Era nato tutto così, tra amici che nella vita quotidiana fanno i lavori più vari, come un’idea, forse neppure per in veste di Stella,originalissima, alias zio Gas, presentare un libro in modo diverso. Con qualche fotografia e qualche canzone. E’ diventato qualcosa di più. narratore e Gualtiero Bertelli e i Una combinazione tra il monologo e la musica, le fotografie e i filmati e altre cose ancora”. Claudio Carboni il direttore artistico della rassegna, riferisce come la musica sia imprescindibile in questo spettacolo, infatti, suoi musicisti a “raccontare” l’Itali l’orchestra che accompagnerà Stella è formata da 5 elementi come Gualtiero Bertelli: voce, chitarra, fisarmonica / Paolo Favorido: pianoforte/ Domenico Santaniello: contrabbasso, violoncello / Rachele con le loro musiche. Colombo: percussioni, voce / Maurizio Camardi: sassofoni, flauti.“Quella di Gian Antonio Stella – dichiara Simonetta Monesi, Assessore alla cultura del Comune di Marzabotto – è una campagna di 3 sensibilizzazione Domenica marzo 2013 rivolta a quanti vorrebbero fare qualcosa per il proprio territorio. L’autorevolezza di Stella, la multimedialità dello show e il coinvolgimento nella discussione del Soprintendente Regionale i Beni Archeologici, ci oreper 16.30 sono sembrati il modo migliore per accendere i riflettori sulla nostra antica città di Kainua ”.Un giorno a via Matteotti 1 Marzabotto: pranzo o cena al Ristorante Misa (051 932800), visita guidata Teatro al Museo Comunale, Nazionale Etrusco Pompeo Aria ore 14.30 e spettacolo. € 30Ingresso allo spettacolo euro 8,00, ridotti euro 6,00.Per Marzabotto (Bologna) informazioni e prenotazioni: Biblioteca tel. 051 932907 – e-mail: biblio@comune.marzabotto.bo.it – cell. 334 6933488

Il Festival della Commedia Antica (la rassegna estiva nel Museo Archeologico) e Parole e Musica, la rassegna invernale dell’appennino


DiDove.it > Eventi a Bologna > 3 marzo 2013

Gian Antonio Stella a Marzabotto per la rassegna Parole e Musica con: Vandali! L’assalto alle bellezze d’Italia Teatro Comunale, via Matteotti 1 Marzabotto (Bologna La denuncia dello scempio dei beni culturali italiani in uno spettacolo di parole e musica con Gian Antonio Stella, alias zio Gas, (giornalista del Corriere della Sera) in veste di narratore e Gualtiero Bertelli e i suoi musicisti a “raccontare” l'Italia con le loro musiche. Stella in questo show farà anche un inciso su Marzabotto e il suo tesoro archeologico con la partecipazione del Soprintendente per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna, Filippo Maria Gambari, con il patrocinio del FAI Fondo Ambiente Italiano. L’intera Italia denunciata in questo show: Il tempio di Apollo a Selinunte ingabbiato per undici anni dalle impalcature perché nessuno le smonta. I mosaici di Pompei che si sgretolano perché l'ultimo mosaicista è in pensione da un decennio mentre il commissario compra mille bottiglie di vino "pompeiano" da 55 euro e ne spende 103mila per censire 55 cani randagi. L'inestimabile villaggio preistorico di Nola affogato nell'acqua perché la pompa non funziona. Eravamo i primi al mondo nel turismo: siamo precipitati per competitività al 28° posto. Un giorno a Marzabotto: pranzo o cena al Ristorante Misa (051 932800), visita guidata al Museo Nazionale Etrusco Pompeo Aria ore 14.30 e spettacolo. € 30Ingresso allo spettacolo euro 8,00, ridotti euro 6,00.Per informazioni e prenotazioni: Biblioteca tel. 051 932907 - e-mail: biblio@comune.marzabotto.bo.it - cell. 334 6933488


unci

Eventi Spettacolo. Vandali! L'assalto Alle Bellezze D'Italia 03/03/2013 Teatro Com

ini

i

anno

vale

a

1 marzo 2013 | Servizi | U Home | Eventi | Sagre | Fiere | Mercatini | Cerca | Segnalazione Eventi

Eventi -> Spettacolo -> Emilia Romagna -> BO - > Marzabotto

Sagre Feste

Annunci Google

Eventi â&#x2013;ş

Ferrara fiere â&#x2013;ş

Feste

Folklore

si

ri

tare

e

ATTENZIONE! Enogastronomici EnoMusicali

CAUSA MALATTIA Festival LO SPETTACOLO DI Fiere GIAN ANTONIO STELLA PREVISTO DOMENICA 3 FEBBRAIO A MARZABOTTO (BO) E' Storici

ANNULLATO.

Halloween

A BREVE VI COMUNICHEREMO LA NUOVA DATA Raduni

Culturali

e Vacanze

ty

i

LETTER

RY

li

Oggi Completo

Inseriti

ri Banner

rrenze

Musicali Gian Antonio Stella a Marzabotto perSpettacolo la rassegna Parole e Musica con: Cinema Vandali! L'assalto alle bellezze d'Italia Cena Spettacolo

Mostre La denuncia dello scempio dei beni culturali italiani in uno San Valentino spettacolo di parole e musica con Gian Antonio Stella, alias zio 8 Marzo Gas, in veste di narratore e Gualtiero Bertelli e i suoi musicisti a "raccontare" l'Italia con Corsi le loro musiche. Mostra Mercato Sportivi Domenica 3 marzo 2013 Religiosi ore 16.30 Beneficenza Teatro Comunale, via Matteotti 1 Annunci Marzabotto (Bologna) Vari

Marzabotto. Il Festival Fiere della Commedia Antica (la rassegna estiva nel Museo Archeologico) e Parole e Musica, la rassegna invernale dell' Teatro giunta al suo quinto anno, uniscono le loro energie per fare tappa a Marza Mercatini

Natale www.eventiesagre.it/Eventi_Spettacolo/21090612_Vandali+L+assalto+Alle+Bellezze+D+Italia.html Presepi Capodanno Carnevale Pasqua Sfilate

Concorsi Itinerari

Gian Antonio Stella a Marzabotto per la rassegna Parole e Musi


1 marzo 2013


Notizie dalle valli del Reno e del Setta: Rinviato per malattia lo spettacolo di Gian Antonio Stella.

Condividi

0

Altro

Blog successivo»

1 marzo 2013 venerdì 1 marzo 2013

Ce

Rinviato per malattia lo spettacolo di Gian Antonio Stella. Riceviamo e pubblichiamo: Causa malattia lo spettacolo di Gian Antonio Stella in programma per domenica 3 marzo nel teatro comunale di Marzabotto e' annullato.

Fl

A breve verrà comunicata la nuova data.

Pubblicato da Francesco Fabbriani a venerdì, marzo 01, 2013

-n

Consiglialo su Google

Etichette: Gian Antonio Stella, Marzabotto, Teatro

10 201

Nessun commento:

Q T

Posta un commento

LE

ww

Post più recente

Home page

Post più vecchio

Iscriviti a: Commenti sul post (Atom)

A


28 febbraio 2013

segue


28 febbraio 2013


Notizie dalle valli del Reno e del Setta: Gian Antonio Stella a Marzabotto per denunciare gli scempi a danno del patrimonio culturale italiano.

Condividi

0

Altro

Blog successivo»

26 febbraio 2013Cerca nel bl

martedì 26 febbraio 2013

Gian Antonio Stella a Marzabotto per denunciare gli scempi a danno del patrimonio culturale italiano.

L’assessore di Marzabotto Valerio Bignami, informa: Domenica prossima, 3 marzo, nel teatro comunale di Marzabotto, alle 16,30, per la rassegna Parole e Musica, è in programma lo spettacolo ‘ ‘Vandali! L’assalto alle bellezze d’Italia’. E’ una denuncia dello scempio dei beni culturali italiani, portata in scena dal giornalista Gian Antonio Stella, alias zio Gas, in veste di narratore e da Gualtiero Bertelli e i suoi musicisti. Una performance teatrale sui generis poiché attraverso la musica, la canzone e le parole narrate, zio Gas denuncia gli scempi italiani delle ricchezze culturali e paesaggistiche. Gian Antonio Stella Stella in questo show farà anche un inciso su Marzabotto e il suo tesoro archeologico con la partecipazione del Soprintendente per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna, Filippo Maria Gambari, con il patrocinio del FAI Fondo Ambiente Italiano. La denunciata dello show porta all’attenzione situazioni intollerabili come: il tempio di Apollo a Selinunte ingabbiato da undici anni dalle impalcature perché nessuno le smonta. I mosaici di Pompei che si sgretolano perché l'ultimo mosaicista è in pensione da un decennio mentre il commissario compra mille bottiglie di vino ‘pompeiano’ da 55 euro e ne spende 103mila per censire 55 cani randagi. L'inestimabile villaggio preistorico di Nola affogato nell'acqua perché la pompa non funziona. Da primi al mondo nel turismo, siamo precipitati per competitività al 28° posto.

Flaminia Mi

Corso Inter Form Guide / Volo strada FLAMINIA costruita ne Console Ca - nel tratto Bo

10 Sabati da Mag 2013 8 lezioni e 1 strada romana Quota di parteci Tessera LEGAM iscrizioni pr LEGAMBIENTE S claudio.cortic 051.4 cellulare 3

pagina f

www.facebook.com

ar

“Quella di Gian Antonio Stella”, ha dichiarato Simonetta Monesi, assessore alla cultura del comune di Marzabotto, “ è una campagna di sensibilizzazione rivolta a quanti vorrebbero fare qualcosa per il proprio territorio. La sua autorevolezza e il coinvolgimento del Soprintendente , ci sono sembrati il modo migliore per accendere i riflettori sulla antica città etrusca di Kainua a Marzabotto”. Per informazioni e prenotazioni: tel. 051 932907 o e-mail: biblio@comune.marzabotto.bo.it oppure cell. 334 6933488. Pubblicato da Francesco Fabbriani a martedì, febbraio 26, 2013 Consiglialo su Google

Etichette: Gian Antonio Stella, Marzabotto, Soprintendenza Beni Archeologici., Teatro

Lettori fissi


Arte.Go - Vandali! L'assalto alle bellezze d'Italia - Gian Antonio …

26 febbraio 2013

news > eventi > artisti > mos Vandali! L'assalto alle bellezze d'Italia Gian Antonio Stella dialoga con Filippo Maria Gambari Marzabotto (BO)

> eventi > nord-ovest > nord-es

Il tempio di Apollo a Selinunte ingabbiato per 11 anni dalle impalcature perché nessuno le smonta. La campagna veneta di Palladio e del Giorgione "intossicata, sconquassata, rosicchiata, castrata", come dice il poeta Andrea Zanzotto, da un caos di villette, ipermercati e capannoni. I mosaici di Pompei che si sgretolano perché Gian Antonio Stella l'ultimo mosaicista è in pensione da un decennio mentre il

Vandali! L'assalto alle Gambari

commissario compra mille bottiglie di vino "pompeiano" da 55 euro e ne spende 03 03 13 > 03 03 13 103mila per censire 55 cani randagi. La tenuta agricola di Cavour tra le risaie vercellesi cannibalizzata dai teppisti. L'inestimabile villaggio preistorico di Nola affogato nell'acqua perché la pompa non funziona.

dialo

- Marzab

I La tracotanza di un abusivismo che, di condono in condono, è salito a 4 milioni e S mezzo di alloggi nei quali vivono undici milioni di italiani. Le uniche ricchezze che 1 abbiamo, il paesaggio, i siti archeologici, i musei, i borghi medievali, la bellezza, sono sotto attacco. Un incubo culturale, un'angoscia economica. Eravamo i primi al mondo p nel turismo: siamo precipitati per competitività al 28° posto. E il portale italia. it, L costato milioni di euro, è 184. 594° fra i siti web più visitati del pianeta. P Una classe dirigente seria sarebbe allarmatissima. La nostra no. Anzi, la cattiva " politica è tutta concentrata su se stessa. E si tiene stretti tutti i privilegi. Le sole auto blu costano due volte e mezzo l'intero stanziamento per i Beni culturali, dimezzato in s 10 anni. La serrata denuncia di uno scempio in questo spettacolo di parole e musica c con Gian Antonio Stella in veste di narratore e Gualtiero Bertelli e i suoi musicisti a "raccontare" l'Italia con le loro musiche. p u Lo spettacolo, appuntamento invernale del Festival della Commedia Antica, è arricchito da una parte dedicata al Museo Nazionale Etrusco "P. Aria" di Marzabotto; ip Gian Antonio Stella dialogherà di questo e altro con il Soprintendente per i Beni m Archeologici dell'Emilia-Romagna, Filippo Maria Gambari. s m d commissario compra mille bot da 55 euro e ne spende 103 randagi. La tenuta agricola vercellesi cannibalizzata da villaggio preistorico di Nola a la pompa non funziona. La tracotanza di un abusivi


21 febbraio 2013

Marzabotto (BO) – Domenica 3 marzo 2013, visita agli scavi e spettacolo con Gian Antonio Stella

Dagli Etruschi all’invasione dei “Vandali” ore 14.30 - VISITA GUIDATA AL MUSEO E ALL'AREA ARCHEOLOGICA DELLA CITTÀ DI KAINUA a cura del Direttore Paola Desantis MARZABOTTO (BO) Museo Nazionale Etrusco “Pompeo Aria”, Via Porrettana Sud n. 13 ore 16.30 - “VANDALI! L'ASSALTO ALLE BELLEZZE D'ITALIA” di e con Gian Antonio Stella e con la partecipazione straordinaria del Soprintendente per i Beni Archeologici dell'Emilia- Romagna, Filippo Maria Gambari MARZABOTTO (BO) Teatro Comunale, Via Matteotti Una visita guidata al Museo Etrusco come antipasto allo spettacolo “Vandali”, di e con Gian Antonio Stella. Succede domenica 3 marzo a Marzabotto dove alle 14.30 Paola Desantis condurrà una visita guidata al museo e agli scavi della città etrusca di Kainua (ingresso 2 euro, info 051 932353) Alle 16.30 al Teatro Comunale (Via Matteotti), Gian Antonio Stella porta in scena il suo spettacolo Vandali! L’assalto alle bellezze d’Italia, con duetto finale con il Soprintendente Archeologo, Filippo Maria Gambari (ingresso 8 euro, info 051 932907) Possibilità di acquistare il pacchetto “Un giorno a Marzabotto” (30 euro) comprendente pranzo o cena al Ristorante MISA (051 932800), visita guidata al Museo (ore 14.30) e spettacolo (ore 16.30). Info 051 932907 - 334 6933488 Il tempio di Apollo a Selinunte ingabbiato da anni dalle impalcature perché nessuno le smonta. La campagna veneta di Palladio e Giorgione rovinata da un caos di villette, ipermercati e capannoni. I mosaici di Pompei che si sgretolano perché l'ultimo mosaicista è in pensione da 10 anni mentre il commissario spende 103mila euro per censire 55 cani randagi. La tenuta agricola di Cavour cannibalizzata dai teppisti. Il villaggio preistorico di Nola affogato nell'acqua perché la pompa non funziona. La tracotanza di un abusivismo che, di condono in condono, è salito a 4 milioni e mezzo di alloggi nei quali vivono undici milioni di italiani. Segue


21 febbraio 2013

Le uniche ricchezze che abbiamo, il paesaggio, i siti archeologici, i musei, i borghi medievali, la bellezza, sono sotto attacco. Un incubo culturale. Eravamo i primi al mondo nel turismo: siamo precipitati al 28° posto e il portale italia.it, costato milioni di euro, è 184.594° fra i siti web più visitati del pianeta. Una classe dirigente seria sarebbe allarmatissima. La nostra no. E si tiene stretti tutti i privilegi. Le sole auto blu costano due volte e mezzo l'intero stanziamento per i Beni culturali, più che dimezzato in 10 anni. La serrata denuncia di uno scempio in uno spettacolo di e con Gian Antonio Stella in veste di narratore e Gualtiero Bertelli e i suoi musicisti a “raccontare” l'Italia con le loro musiche. Al termine, una parte dedicata al Museo Etrusco di Marzabotto: Stella dialogherà di questo e altro con il Soprintendente per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna, Filippo Maria Gambari Con il patrocinio del FAI Fondo Ambiente Italiano. Produzione Gershwin Spettacoli. Domenica 3 marzo il Museo Nazionale Etrusco “Pompeo Aria” è regolarmente aperto, con ingresso a pagamento, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17.30 L'iniziativa rientra nella quinta edizione di Parole e Musica 2013, che si tiene dal 27 gennaio al 24 marzo 2013 in diverse location dell'Appennino bolognese, promossa dai Comuni di Vergato, Marzabotto, Camugnano e Castiglione dei Pepoli, da Provincia di Bologna, Terme di Porretta, Casisbo e Coop Reno, con la collaborazione di Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna, Albergo Cà Venezia (Vergato), Osteria di Marzabotto, Trattoria Barsotti e Hotel Misa (Marzabotto), Università Castiglionese Amici Primo Levi


21 febbraio 2013

Vandali! L’assalto alle bellezze d’Italia Questo contenuto è stato visto: 266 volte Ascolta l'articolo

La denuncia dello scempio dei beni culturali italiani in uno spettacolo di parole e musica con Gian Antonio Stella, alias zio Gas, in veste di narratore e Gualtiero Bertelli e i suoi musicisti a “raccontare” l'Italia con le loro musiche. Domenica 14 aprile 2013 ore 16.30 Teatro Comunale, via Matteotti 1, Marzabotto (Bologna). Il Festival della Commedia Antica (la rassegna estiva nel Museo Archeologico) e Parole e Musica, la rassegna invernale dell’appennino Bolognese giunta al suo quinto anno, uniscono le loro energie per fare tappa a Marzabotto con un ospite d’eccezione come il giornalista Gian Antonio Stella e il suo spettacolo Vandali! L'assalto alle bellezze d'Italia. Una performance teatrale sui generis poiché attraverso la musica, la canzone e le parole narrate zio Gas denuncia gli scempi italiani delle ricchezze culturali e paesaggistiche. Lo show è ispirato all’omonimo libro che Stella ha scritto con Sergio Rizzo. Stella in questo show farà anche un inciso su Marzabotto e il suo tesoro archeologico con la partecipazione del Soprintendente per i Beni Archeologici dell'Emilia-Romagna, Filippo Maria Gambari, con il patrocinio del FAI Fondo Ambiente Italiano. L’intera Italia denunciata in questo show: Il tempio di Apollo a Selinunte ingabbiato per undici anni dalle impalcature perché nessuno le smonta. I mosaici di Pompei che si sgretolano perché l'ultimo mosaicista è in pensione da un decennio mentre il commissario compra mille bottiglie di vino "pompeiano" da 55 euro e ne spende 103mila per censire 55 cani randagi. L'inestimabile villaggio preistorico di Nola affogato nell'acqua perché la pompa non funziona. Eravamo i primi al mondo nel turismo: siamo precipitati per competitività al 28° posto. “Dal libro al sito internet, dal Web al cd musicale, dal cd allo spettacolo teatrale:- racconta Stella - ormai da diversi anni alcuni dei libri e dei temi che sono più cari a me e alle persone cui sono più vicino sono diventati degli spettacoli teatrali portati in scena con molti amici. Era nato tutto così, tra amici che nella vita quotidiana fanno i lavori più vari, come un’idea, forse neppure originalissima, per presentare un libro in modo diverso. Con qualche fotografia e qualche canzone. E’ diventato qualcosa di più. Una combinazione tra il monologo e la musica, le fotografie e i filmati e altre cose ancora”. Claudio Carboni il direttore artistico della rassegna, riferisce come la musica sia imprescindibile in questo spettacolo, infatti, l’orchestra che accompagnerà Stella è formata da 5 elementi come Gualtiero Bertelli: voce, chitarra, fisarmonica / Paolo Favorido: pianoforte/ Domenico Santaniello: contrabbasso, violoncello / Rachele Colombo: percussioni, voce / Maurizio Camardi: sassofoni, flauti. “Quella di Gian Antonio Stella – dichiara Simonetta Monesi, Assessore alla cultura del Comune di Marzabotto - è una campagna di sensibilizzazione rivolta a quanti vorrebbero fare qualcosa per il proprio territorio. L’autorevolezza di Stella, la multimedialità dello show e il coinvolgimento nella discussione del Soprintendente Regionale per i Beni Archeologici, ci sono sembrati il modo migliore per accendere i riflettori sulla nostra antica città di Kainua ”. Ingresso allo spettacolo euro 8,00, ridotti euro 6,00. Per informazioni e prenotazioni: Biblioteca tel. 051 932907 - e-mail: biblio@comune.marzabotto.bo.it - cell. 334 6933488


Marzabotto, il 3 marzo Gian Antonio Stella per Parole e Musica | Mediterranews

COLLABORATORI

VIDEOS SALUTE

MEDI….TERRANDO…. VIDEOS

PUBBLICITÀ SU MEDITERRANEWS

26/02/13 15:15

REGOLAMENTO COMMENTI E NOTE STAMPA

20 febbraio 2013

NOI: MEDITERRANEWS

Marzabotto,)il)3)marzo)Gian)Antonio)Stella)per)Parole)e)Musica Gian Antonio Stella a Marzabotto per Print

Email

Post

la rassegna Parole e Musica con: Vandali! L’assalto alle bellezze d’Italia Republish

Gian Antonio Stella

La denuncia dello scempio dei beni culturali italiani in uno spettacolo di parole e musica con Gian Antonio Stella, alias zio Gas, in veste di narratore e Gualtiero Bertellid’Italia e i suoi musicisti a “raccontare” l’Italia con Vandali! L’assalto alle bellezze le loro musiche. La denuncia dello scempio dei beni culturali italiani in uno spettacolo di parole e musica con Domenica 14 aprile ore 16.30 Teatroe Gualtiero Comunale, viae iMatteotti 1a Gian Antonio Stella, alias zio2013 Gas, in veste di narratore Bertelli suoi musicisti “raccontare” l’Italia con le loro musiche. Marzabotto (Bologna) Marzabotto. Il Festival della Commedia Antica (la rassegna estiva nel Museo Archeologico) e Parole e Musica, la rassegna invernale Domenica 3 marzo 2013 dell’appennino Bolognese giunta al suo quinto anno, uniscono le loro ore 16.30 per fare tappa a Marzabotto con un ospite d’eccezione come il energie giornalista Gian Antonio 1Stella e il suo spettacolo Vandali! L’assalto alle Teatro Comunale, via Matteotti bellezze d’Italia. Una Marzabotto (Bologna) performance teatrale sui generis poiché attraverso la musica, la canzone e le parole narrate zio Gas denuncia gli scempi italiani delle ricchezze culturali e paesaggistiche. Lo show è ispirato all’omonimo libro Archeologico) che Stella e Marzabotto. Il Festival della Commedia Antica (la rassegna estiva nel Museo Parole e Musica, rassegna invernale dell’appennino Bolognese giunta al suo quinto anno, ha scritto conlaSergio Rizzo. uniscono le loro energie per fare tappa a Marzabotto con un ospite d’eccezione come il Stella in questo show farà anche un inciso su Marzabotto e il suo tesoro giornalista Gian Antonio Stellae il suo spettacolo Vandali! L’assalto alle bellezze archeologico con la teatrale partecipazione del attraverso Soprintendente i Benie le d’Italia. Una performance sui generispoiché la musica,per la canzone parole narrate zio denuncia gli del scempi Archeologici dell’Emilia-Romagna, Filippo Maria Gambari, conGas il patrocinio FAIitaliani delle ricchezze culturali e paesaggistiche. Lo show è ispirato all’omonimo libro che Stella ha scritto con Sergio Rizzo. Fondo Ambiente Italiano. L’intera Italia denunciata in questo show: Il tempio di Apollo a Selinunte ingabbiato per undici Stella Iinmosaici questo show farà anche un si inciso su Marzabotto e il l’ultimo suo tesoromosaicista archeologicoècon anni dalle impalcature perché nessuno le smonta. di Pompei che sgretolano perché in la partecipazione del Soprintendente per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna, Filippo pensione da un decennio mentre il commissario compra mille bottiglie di vino “pompeiano” da 55 euro e ne spende Maria Gambari, con il patrocinio del FAI Fondo Ambiente Italiano. 103mila per censire 55 cani randagi. L’intera Italia denunciata in questo show: Il tempio di Apollo a Selinunte ingabbiato per undici anni dalle impalcature perché nessuno le smonta. I mosaici L’inestimabile villaggio preistorico di Nola affogato nell’acqua perché la pompa non funziona. Eravamo i primi al mondo di Pompei che si sgretolano perché l’ultimo mosaicista è in pensione da un decennio mentre il commissario compra mille bottiglie di vino “pompeiano” da siamo precipitati per55 cani randagi. L’inestimabile villaggio preistorico di Nola affogato nell’acqua perché la pompa non funziona. 55 nel euroturismo: e ne spende 103mila per censire Eravamo i primi al mondo nel turismo: siamo precipitati per competitività al 28° posto. competitività al 28° posto. “Dal libro al sito internet, dal Web al cd musicale, dal cd allo spettacolo teatrale:- racconta Stella da diversi anni alcuni dei libri e allo dei spettacolo temi che teatrale:sono racconta Stella - ormai da diversi anni alcuni dei libri e dei temi che “Dal libro–alormai sito internet, dal Web al cd musicale, dal cd sono più cari a me e alle persone cui sono più vicino sono diventati degli spettacoli teatrali portati in scena con molti amici. Era nato tutto così, tra amici più cari a me e alle persone cui sono più vicino sono diventati degli spettacoli teatrali portati in scena con molti amici. che nella vita quotidiana fanno i lavori più vari, come un’idea, forse neppure originalissima, per presentare un libro in modo diverso. Con qualche Era nato tutto così, traE’amici chequalcosa nella vita quotidiana fanno i tra lavori più vari,e lacome un’idea, forse originalissima, fotografia e qualche canzone. diventato di più. Una combinazione il monologo musica, le fotografie e i neppure filmati e altre cose ancora”. per presentare un libro in modo diverso. Con qualche fotografia e qualche canzone. E’ diventato qualcosa di più. Una Claudio Carboni il direttore artistico della rassegna, riferisce come la musica sia imprescindibile in questo spettacolo, infatti, l’orchestra che combinazione tra il monologo e la musica, le fotografie e i filmati e altre cose ancora”. Claudio Carboni il direttore accompagnerà Stella è formata da 5 elementi come Gualtiero Bertelli: voce, chitarra, fisarmonica / Paolo Favorido: pianoforte/ Domenico Santaniello: artistico della rassegna, come la voce musica sia imprescindibile questo spettacolo, infatti, l’orchestra che contrabbasso, violoncello / Racheleriferisce Colombo: percussioni, / Maurizio Camardi: sassofoni, in flauti. accompagnerà “Quella di Gian Antonio Stella – dichiara Simonetta Monesi, Assessore alla cultura del Comune di Marzabotto – è una campagna di sensibilizzazione Stella è formata da fare 5 elementi come Gualtiero Bertelli: voce, chitarra, fisarmonica Paoloshow Favorido: pianoforte/ rivolta a quanti vorrebbero qualcosa per il proprio territorio. L’autorevolezza di Stella, la multimedialità/ dello e il coinvolgimento nella discussione del Soprintendente Regionale per i Beni Archeologici, ci sono sembrati il modo migliore per accendere i riflettori sulla nostra antica città di Domenico Santaniello: contrabbasso, violoncello / Rachele Colombo: percussioni, voce / Maurizio Camardi: sassofoni, Kainua ”. flauti. “Quella di Gian Antonio Stella – dichiara Simonetta Monesi, Assessore alla cultura del Comune di Marzabotto – è campagna di sensibilizzazione rivolta a quanti il proprio territorio. L’autorevolezza di e Ununa giorno a Marzabotto: pranzo o cena al Ristorante Misa vorrebbero (051 932800),fare visitaqualcosa guidata alper Museo Nazionale Etrusco Pompeo Aria ore 14.30 spettacolo. Stella, €la30multimedialità dello show e il coinvolgimento nella discussione del Soprintendente Regionale per i Beni Archeologici, ci sono il modo migliore per accendere i riflettori sulla nostra antica città di Kainua ”. Ingresso allo spettacolo eurosembrati 8,00, ridotti euro 6,00. a Marzabotto per la rassegna Parole e Musica con:

http://mediterranews.org/2013/02/marzabotto-il-3-marzo-gian-antonio-stella-per-parole-e-musica/

Pagina 1 di 3


Spettacolo denuncia:Vandali! L'assalto alle bellezze d'Italia

Home

Aggiungi Feed

Info

Link Esterni in Nuova Finestra?

18 febbraio 2013

Marzabotto

Spettacolo denuncia:Vandali! L'ass Spettacolo denuncia:Vandali! L'assalto alle bellezze d'Italia Indietro: Bologna

Argelato Bazzano Bentivoglio Gian Antonio Stella a Marzabotto per la rassegna Parole e Musica con: Vandali! L'assalto alle bellezze d'Italia La denuncia dello scempio dei Bologna beni culturali italiani uno spettacolo di parole e musica con Gian Borgo in Tossignano Antonio Stella, alias zio Gas, in veste di narratore e Gualtiero Bertelli e i Budrio suoi musicisti a ?raccontare? l'Italia con le loro musiche. Domenica 3 [...] ..continua Calderara di Reno Camugnano

Monsignor della Casa

Casalecchio di Reno

Country Resort & Spa-Tuscany Winner 2011 "Most Charming Hotel

Casalfiumanese

da MonsignorDellaCasa10 su YouTube

Castel del Rio Castel di Casio Castel Maggiore Castel San Pietro Terme Castello di Serravalle Castenaso Castiglione dei Pepoli Crespellano

Confronto Notizie Correlate

Crevalcore

Poviglio: le quinte della Scuola Primaria ha

Dozza

Immagini, ricordi e storie di un passato rece martedĂŹ 22 maggio 2012 il viaggio della mem Poviglio a Ma...(Continua)

Fontanelice Gaggio Montano Galliera Granaglione Grizzana Morandi Imola Lizzano in Belvedere Loiano

Calciomercato Milan: il mal di pancia di Ca

MILANO, 13 OTTOBRE - Cassano show du l'Irlanda del Nord. Dopo la conferma dell'ott fredda ai fan e ai co...(Continua) Il grande ritorno di Slava Snowshow - BO


17 febbraio 2013

Gian Antonio Stella a Marzabotto per la rassegna Parole e Musica con: Vandali! L’assalto alle bellezze d’Italia La denuncia dello scempio dei beni culturali italiani in uno spettacolo di parole e musica con Gian Antonio Stella, alias zio Gas, in veste di narratore e Gualtiero Bertelli e i suoi musicisti a “raccontare” l’Italia con le loro musiche. Domenica 3 marzo 2013 ore 16.30 - Teatro Comunale, via Matteotti 1 Marzabotto (Bologna) Marzabotto. Il Festival della Commedia Antica (la rassegna estiva nel Museo Archeologico) e Parole e Musica, la rassegna invernale dell’appennino Bolognese giunta al suo quinto anno, uniscono le loro energie per fare tappa a Marzabotto con un ospite d’eccezione come il giornalista Gian Antonio Stella e il suo spettacolo Vandali! L’assalto alle bellezze d’Italia. Una performance teatrale sui generis poiché attraverso la musica, la canzone e le parole narrate zio Gas denuncia gli scempi italiani delle ricchezze culturali e paesaggistiche. Lo show è ispirato all’omonimo libro che Stella ha scritto con Sergio Rizzo. Stella in questo show farà anche un inciso su Marzabotto e il suo tesoro archeologico con la partecipazione del Soprintendente per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna, Filippo Maria Gambari, con il patrocinio del FAI Fondo Ambiente Italiano. L’intera Italia denunciata in questo show: Il tempio di Apollo a Selinunte ingabbiato per undici anni dalle impalcature perché nessuno le smonta. I mosaici di Pompei che si sgretolano perché l’ultimo mosaicista è in pensione da un decennio mentre il commissario compra mille bottiglie di vino “pompeiano” da 55 euro e ne spende 103mila per censire 55 cani randagi. L’inestimabile villaggio preistorico di Nola affogato nell’acqua perché la pompa non funziona. Eravamo i primi al mondo nel turismo: siamo precipitati per competitività al 28° posto. “Dal libro al sito internet, dal Web al cd musicale, dal cd allo spettacolo teatrale:- racconta Stella - ormai da diversi anni alcuni dei libri e dei temi che sono più cari a me e alle persone cui sono più vicino sono diventati degli spettacoli teatrali portati in scena con molti amici. Era nato tutto così, tra amici che nella vita quotidiana fanno i lavori più vari, come un’idea, forse neppure originalissima, per presentare un libro in modo diverso. Con qualche fotografia e qualche canzone. E’ diventato qualcosa di più. Una combinazione tra il monologo e la musica, le fotografie e i filmati e altre cose ancora”. Claudio Carboni il direttore artistico della rassegna, riferisce come la musica sia imprescindibile in questo spettacolo, infatti, l’orchestra che accompagnerà Stella è formata da 5 elementi come Gualtiero Bertelli: voce, chitarra, fisarmonica / Paolo Favorido: pianoforte/ Domenico Santaniello: contrabbasso, violoncello / Rachele Colombo: percussioni, voce / Maurizio Camardi: sassofoni, flauti. “Quella di Gian Antonio Stella – dichiara Simonetta Monesi, Assessore alla cultura del Comune di Marzabotto – è una campagna di sensibilizzazione rivolta a quanti vorrebbero fare qualcosa per il proprio territorio. L’autorevolezza di Stella, la multimedialità dello show e il coinvolgimento nella discussione del Soprintendente Regionale per i Beni Archeologici, ci sono sembrati il modo migliore per accendere i riflettori sulla nostra antica città di Kainua ”. Un giorno a Marzabotto: pranzo o cena al Ristorante Misa (051 932800), visita guidata al Museo Nazionale Etrusco Pompeo Aria ore 14.30 e spettacolo. € 30. Ingresso allo spettacolo euro 8,00, ridotti euro 6,00. Per informazioni e prenotazioni: Biblioteca tel. 051 932907 – e-mail: biblio@comune.marzabotto.bo.it – cell. 334 6933488


15 febbraio 2013

segue


15 febbraio 2013

segue


15 febbraio 2013


21 gennaio 2013

Vandali! L'assalto alle bellezze d'Italia. Gian Antonio Stella dialoga con Filippo Maria Gambari Il tempio di Apollo a Selinunte ingabbiato per 11 anni dalle impalcature perché nessuno le smonta. La campagna veneta di Palladio e del Giorgione "intossicata, sconquassata, rosicchiata, castrata", come dice il poeta Andrea Zanzotto, da un caos di villette, ipermercati e capannoni. I mosaici di Pompei che si sgretolano perché l'ultimo mosaicista è in pensione da un decennio mentre il commissario compra mille bottiglie di vino "pompeiano" da 55 euro e ne spende 103mila per censire 55 cani randagi. La tenuta agricola di Cavour tra le risaie vercellesi cannibalizzata dai teppisti. L'inestimabile villaggio preistorico di Nola affogato nell'acqua perché la pompa non funziona. La tracotanza di un abusivismo che, di condono in condono, è salito a 4 milioni e mezzo di alloggi nei quali vivono undici milioni di italiani.Le uniche ricchezze che abbiamo, il paesaggio, i siti archeologici, i musei, i borghi medievali, la bellezza, sono sotto attacco. Un incubo culturale, un'angoscia economica. Eravamo i primi al mondo nel turismo: siamo precipitati per competitività al 28° posto. E il portale italia.it, costato milioni di euro, è 184.594° fra i siti web più visitati del pianeta. Una classe dirigente seria sarebbe allarmatissima. La nostra no. Anzi, la cattiva politica è tutta concentrata su se stessa. E si tiene stretti tutti i privilegi. Le sole auto blu costano due volte e mezzo l'intero stanziamento per i Beni culturali, dimezzato in 10 anni. La serrata denuncia di uno scempio in questo spettacolo di parole e musica con Gian Antonio Stella in veste di narratore e Gualtiero Bertelli e i suoi musicisti a “raccontare” l'Italia con le loro musiche.Lo spettacolo, appuntamento invernale del Festival della Commedia Antica, sarà arricchito da una parte dedicata al Museo Nazionale Etrusco “P. Aria” di Marzabotto; Gian Antonio Stella dialogherà di questo e altro con il Soprintendente per i Beni Archeologici dell’EmiliaRomagna, Filippo Maria Gambari Con Gualtiero Bertelli: voce, chitarra, fisarmonica / Paolo Favorido: pianoforte / Domenico Santaniello: contrabbasso, violoncello Rachele Colombo: percussioni, voce / Maurizio Camardi: sassofoni, flauti. Con il patrocinio del FAI Fondo Ambiente Italiano. Produzione Gershwin Spettacoli. Per l’occasione è stato organizzato il pacchetto “Un giorno a Marzabotto” che al costo di 30 euro comprende: pranzo o cena al Ristorante MISA (051 932800)alle ore 14.30 visita guidata al Museo Nazionale Etrusco Pompeo Ariaalle ore 16.30 spettacolo Lo spettacolo fa parte della rassegna Parole e Musica che prevede, dal 27 gennaio al 24 marzo, 12 appuntamenti di teatro, reading, musica, satira e gastronomia in un percorso nel cuore dell'Appennino bolognese che viaggia tra Vergato, Marzabotto, Porretta Terme, Camugnano e Castiglione dei Pepoli Promosso da Comune di Vergato, Comune di Marzabotto, Comune di Camignano, Comune di Castiglione dei Pepoli, Provincia di Bologna, Terme di Porretta, Casisbo, Coop Reno con la collaborazione di Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna, Albergo Cà Venezia (Vergato), Osteria di Marzabotto, Trattoria Barsotti e Hotel Misa (Marzabotto), Università Castiglionese Amici Primo Levi


"Vandali! L'assalto alle bellezze d'Italia", di e con Gian Antonio Stella

21 gennaio 2013

"Vandali! L'assalto alle bellezze d'Italia", di e con Gian Antonio Stella

"Vandali! L'assalto alle bellezze d'Italia", di e con Gian Pubblicato il 21 gennaio 2013 Antonio Stella

visita guidata ali Museo Le uniche ricchezze che abbiamo, Una il paesaggio, siti Etrusco come antipasto allo “Vandali”, di e con Gian Antonio Stella. archeologici, i musei, i borghi medievali, la bellezza, sono Succede domenica 14 aprile a Marzabotto dove alle 14. sotto attacco. Un incubo culturale.Desantis Eravamo i primi al guidata mondo condurrà una visita al museo e agli sca etrusca di Kainua (ingresso 2 info 051 932353) nel turismo: siamo precipitati al 28° posto e il portale euro, italia.it, Alle 16.30 al Teatro Comunale (Via Matteotti), Gian Ant costato milioni di euro, è 184.594° fraini scena siti web più visitati porta il suo spettacolo Vandali! L’assalto alle b con duetto finale conallarmatissima. il Soprintendente Archeologo, Fili del pianeta. Una classe dirigente seria sarebbe (ingresso 8 euro, info 051 932907) La nostra no. E si tiene stretti tuttiGambari i privilegi. Le sole auto blu costano due volte e mezzo l'interoPossibilità stanziamento per i Beni “Un giorno a Mar di acquistare il pacchetto pranzo o cena al di Ristorante MISA ( culturali, più che dimezzato in 10 euro) anni.comprendente La serrata denuncia visita guidata al Museo (ore 14.30) e spettacolo (ore 1 uno scempio in uno spettacolo di e con Gian Antonio in veste di InfoStella 051 932907 - 334 6933488 narratore e Gualtiero Bertelli e i suoi musicisti a “raccontare” l'Italia con le loro Il tempio di Apollo a Selinunte ingabbiato per 11 anni dall musiche. perché nessuno le smonta. La campagna veneta di Palladi "intossicata, sconquassata, rosicchiata, castrata Al termine, una parte dedicata al Museo Etrusco di Giorgione Marzabotto: Stella poeta Andrea Zanzotto, da un caos di villette, ipermercat dialogherà di questo e altro con il Soprintendente per i Beni Archeologici mosaici di Pompei che si sgretolano perché l'ultimo mosai pensione da un del decennio il commissario compra m dell’Emilia-Romagna, Filippo Maria Gambari Con il patrocinio FAImentre Fondo vino "pompeiano" da 55 euro e ne spende 103mila per cen Ambiente Italiano. Produzione Gershwin Spettacoli.randagi. La tenuta agricola di Cavour tra le risaie vercelle L'assalto alle bellezze d'Italia", di e con “Pompeo Gian cannibalizzata L'inestimabile villaggio preist Domenica 3 marzo "Vandali! il Museo Nazionale Etrusco Aria”dai è teppisti. regolarmente Antonio Stella affogato nell'acqua perché la pompa non funziona. aperto, con ingresso a pagamento, dalle 9 alle 13 eLadalle 14 dialle 17.30 che, di condono in condon tracotanza un abusivismo milioni e mezzo di alloggi nei quali vivono undici milioni di italiani. L'iniziativa rientra nella quinta edizione di Parole e Musica 2013, che si tiene Le uniche ricchezze che abbiamo, il paesaggio, i siti archeologici, i musei, i borghi medievali, la bellezza, dal 27 gennaio al 24 marzo 2013 in diverse location dell'Appennino bolognese, attacco. Un incubo culturale, un'angoscia economica. Eravamo i primi al mondo nel turismo: siamo precip competitività al 28° posto. E il portale italia.it, costato milioni di euro, è 184.594° fra i siti web più visita promossa dai Comuni di Vergato, Marzabotto, Camugnano e Castiglione dei Una classe dirigente seria sarebbe allarmatissima. La nostra no. Anzi, la cattiva politica è tutta concentra Pepoli, da ProvinciaE di Bologna, Terme di Porretta, Casisbo e Coop Reno, con la si tiene stretti tutti i privilegi. Le sole auto blu costano due volte e mezzo l'intero stanziamento per i Be collaborazione di Soprintendenza dimezzato in 10 anni. per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna, serrata denuncia di uno scempio in questo spettacolo di parole e musica con Gian Antonio Stella in Albergo Cà VeneziaLa(Vergato), Osteria di Marzabotto, Trattoria Barsotti e Hotel narratore e Gualtiero Bertelli e i suoi musicisti a “raccontare” l'Italia con le loro musiche. Misa (Marzabotto), Lo Università Castiglionese Amici Primodella Levi Con Gualtiero spettacolo, appuntamento invernale del Festival Commedia Antica, sarà arricchito da una par Museo Nazionale Etrusco “P. Aria” di Marzabotto; Gian Antonio Stella dialogherà di questo e altro con Bertelli: voce, chitarra, fisarmonica / Paolo Favorido: pianoforte / Domenico Soprintendente per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna, Filippo Maria Gambari Santaniello: contrabbasso, violoncello Rachele Colombo: percussioni, voce / Maurizio Camardi: sassofoni, flauti. Con Gualtiero Bertelli: voce, chitarra, fisarmonica / Paolo Favorido: pianoforte / Domenico Santaniello: c

violoncello Rachele Colombo: percussioni,Gershwin voce / Maurizio Camardi: flauti. Con il patrocinio del FAI Fondo Ambiente Italiano. Produzione Spettacoli. Lo sassofoni, spettacolo fa parte della rassegna Parole e Musica che prevede, dal 27 gennaio al 14 aprile, 12 appuntamenti di teatro, Con il patrocinio del FAI Fondo Ambiente Italiano. Produzione Gershwin Spettacoli. reading, musica, satira e gastronomia in un percorso nel cuore dell'Appennino bolognese che viaggia tra Vergato, Marzabotto, Porretta Terme,fa Camugnano e Castiglione Pepoliche prevede, dal 27 gennaio al 14 aprile, 12 appunta Lo spettacolo parte della rassegna Paroledei e Musica

Promosso da Comune di Vergato, Comune di Marzabotto, Comune di Camignano, Comune di Castiglione dei Pepoli, Provincia di Bologna, Terme di Porretta, Casisbo, Coop Reno con la collaborazione di http://www.beniculturali.gov.it/mibac/export/MiBAC/sito-MiBAC/Contenuti/MibacUnif/Eventi/visualizza_asset.html_1521067191.html Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna, Albergo Cà Venezia (Vergato), Osteria di Marzabotto, Trattoria Barsotti e Hotel Misa (Marzabotto), Università Castiglionese Amici Primo Levi


20 febbraio 2013

Marzabotto, il 3 marzo Gian Antonio Stella per Parole e Musica ...un ospite d’eccezione come il giornalista Gian Antonio Stellae il suo spettacolo ...show è ispirato all’omonimo libro che Stella ha scritto con Sergio Rizzo. ... cd allo spettacolo teatrale:- racconta Stella - ormai da diversi anni alcuni ... spettacolo, infatti, l’orchestra che accompagnerà Stella è formata da 5 elementi ...: sassofoni, flauti. “Quella di Gian Antonio Stella – dichiara Simonetta Monesi, Assessore ... il proprio territorio. L’autorevolezza di Stella, la multimedialità dello show e ... 20 febbraio 2013 | mediterranews.org


a

e

Marzabotto, Bologna, Emilia-Romagna - Notizie, meteo, ma Home > Emilia-Romagna > Bologna > Marzabotto

20 febbraio 2013

Menu

Home > Emilia-Romagna > Bolog

Abruzzo

Notizie dal Marzabotto

Map

Basilicata Calabria

Gian Antonio Stella a Marzabotto per la rassegna Parole e Musica Campania ... Emilia-Romagna Marzabotto. Il Festival della Commedia Antica (la rassegna estiva nel Museo Archeologico) e Notizie dal Marzabotto Parole e Musica, la rassegna invernale dell'appennino Bolognese giunta al suo quinto anno, Bologna uniscono le loro energie per fare tappa a Marzabotto con un ospite ... Anzola dell'Emilia Argelato

Gian Antonio Stella a M ...

Bazzano

uniscono le loro energie per fare ta

Budrio

al 21 gennaio, quando un bologne centinaio di euro in via Marzabotto accanto a un furgoncino carico ...

Finti venditori di frutta: rapinavano anziani da mesi, Baricella Marzabotto. Il Festival della Comm scoperti Parole e Musica, la rassegna inver

EPISODIO DI VIA MARZABOTTO. L'ultimo episodio di cui sono accusati risale Bentivoglio al 21 gennaio, quando un bolognese di 88 anni era stato derubato di un Finti venditori di frutta centinaio di euro in via Marzabotto, Bologna zona Saffi. Un giovane, che stazionava scoperti accanto a un furgoncino carico ... Borgo Tossignano EPISODIO DI VIA MARZABOTTO

Fuoriporta - Etruschi e musica Ea CalderaraadiMarzabotto. Reno Comacchio c'è il ... Camugnano

Hote

Fuoriporta - Etruschi e di Reno Doppio appuntamento con la culturaCasalecchio domenica 3 febbraio a Marzabotto, in Comacchio c'è il ...

provincia di Bologna. Alle 14,30 al museo nazionale etrusco "Pompeo Aria" (in Doppio appuntamento con la cultu Casalfiumanese provincia di Bologna. Alle 14,30 al via Porrettana Sud 13) la direttrice Paola Desantis condurrà le visite guidate al Castel d'Aiano via Porrettana Sud 13) la direttrice museo e agli scavi ... Castel del Rio

Appalti di pulizia, tagli diCastel ore die Casio in busta paga. La Castel Guelfo di Bologna denuncia dei ...

museo e agli scavi ...

Appalti di pulizia, tagli denuncia dei ...

Fissata per martedì 26 febbraio all Fissata per martedì 26 febbraio alle 20,30 un'assemblea generale e unitaria nella sede sindacale di via Caduti febbraio 2013 | 12:52. È una situaz San .Pietro Terme nella sede sindacale di via Caduti di Castel Marzabotto pulizie.jpg. PROVINCIA | 01 pulizie. Un settore ...

Castel Maggiore

febbraio 2013 | 12:52. È una situazione preoccupante Castello d'Argilequella delle imprese di pulizie. Un settore ...


Le ultime notizie dalla rete su:

GIAN ANTONIO STELLA 1/30

TUT

LIQUIDA.IT 20 febbraio 2013

Notizia del 15 febbraio 2013 da WEBINITALY

Gian Antonio Stella a Marzabotto per la rassegna Parole e Musica con: Vandali! L’assalto alle bellezze d’Italia La denuncia dello scempio dei beni culturali italiani in uno spettacolo di parole e musica con Gian Antonio Stella, alias zio Gas, in veste di narratore e Gualtiero Bertelli e i suoi musicisti a “raccontare” l’Italia con le loro musiche. Domenica 3 marzo 2013ore 16.30Teatro Comunale, via... continua Gian Antonio Stella Libri - Notizie in Liquida

spettacolo di parole e musica con Gian...

Scopri anche Sergio Rizzo NOTIZIE - FOTO - VIDEO

Gian Antonio Stella a Marzabotto per la rassegna Parole e Musica con: Vandali! L’assalto alle bellezze d’Italia Silvio Berlusconi Notizia su CLAUDIO CARBONI del 15 febbraio 2013 da WEBINITALY

- FOTO - VIDEO La denuncia dello scempioNOTIZIE dei beni culturali italiani in uno spettacolo di parole e musica con Gian Antonio Stella, alias zio Gas, in veste di narratore e Gualtiero Bertelli e i suoi musicisti a “raccontare” l’Italia con le...

Corriere Della Sera

Roberto Faenza

NOTIZIE - FOTO - VIDEO

NOTIZIE - FOTO - VIDEO

Tu

Fahrenheit – Radio 3 :: L’Italia provinciale I video ARGOMENTI: ANNA TONELLI, EDOARDO NESI, SERGIO RIZZO, RADIO 3

Popolo Della Libertà NOTIZIE - FOTO - VIDEO

Notizia su ANNA TONELLI del 02 novembre 2012 da STATI

D'ECCEZIONE Filippo Macelloni Premio Strega nel 2011 con “La storia della mia gente”,

NOTIZIE - FOTO - VIDEO Bompiani che fino ad una settimana fa era assessore

della provincia di Prato e con Sergio Rizzo , inviato del Corriere della Sera, autore con Gian Antonio...

© Banzai Media S.r.l. tutti i diritti riservati Patent pending P. IVA 05791120966


18 febbraio 2013

Dagli Etruschi All'invasione Dei Vandali il 03/03/2013 marzabotto Domenica 3 marzo, visita agli scavi (14.30) e spettacolo con Gian Antonio Stella (16.30) Dagli Etruschi all’invasione dei “Vandali” ore 14.30-VISITA GUIDATA AL MUSEO E ALL'AREA ARCHEOLOGICA DELLA CITTÀ DI KAINUA a cura del Direttore Paola Desantis Museo Nazionale Etrusco “Pompeo Aria”, Via Porrettana Sud n. 13 ore 16.30-“VANDALI! L'ASSALTO...


17 febbraio 2013

Gian Antonio Stella a Marzabotto per la rassegna Parole e Musica con: Vandali! L'assalto alle bellezze d'Italia Comunicati-stampa.net Festival della Commedia Antica (la rassegna estiva nel Museo Archeologico) e Parole e Musica, la rassegna invernale dell'appennino Bolognese giunta al suo quinto anno, uniscono le loro energie per fare tappa a Marzabotto con un ospite ...


giorno.

e Virgilio

× Mail

Virgilio Mobile

Telecom Italia:ADSL

a

febbraio 2013 | Le ultimissime | Le tue conversazioni | Badge | Tools |15Oknoise | Feedbacks

me > Commenti

Gian Antonio Stella a Marzabotto per la oto ok rassegna Parole e Musica con: Vandali! K NO L’assalto alle bellezze d’italia 1

(festivaldellacommediaantica.blogspot.it) | postato 13 ore fa da adcarap 2 1 2 Segnala ad un amico | categoria: Arte e cultura

gnala abuso | altre news da tivaldellacommediaantica.blogspot.it | Condividi:

otata OK da:

adcarap2

uovo BlackBerry® Z10 Ideato per tenerti in movimento. Scopri il nuovo ncontri Extra Coniugali Adùlteri? Infedeli? Per chi é sposato c’é Gleede artecipa al concorso di Vivident & Air Action Vigorsol e vinci ogni ora! V iti di incontri sesso Test e Confronto tra siti di annunci incontri del sesso


15 febbraio 2013

Gian Antonio Stella a Marzabotto per la rassegna Parole e Musica con: Vandali! L’assalto alle bellezze d’Italia La denuncia dello scempio dei beni culturali italiani in uno spettacolo di parole e musica con Gian Antonio Stella, alias zio Gas, in veste di narratore e Gualtiero Bertelli e i suoi musicisti a “raccontare” l’Italia con le loro musiche. Domenica 3 marzo 2013 ore 16.30Teatro Comunale, via Matteotti 1 Marzabotto (Bologna) Marzabotto. Il Festival della Commedia Antica (la rassegna estiva nel Museo Archeologico) e Parole e Musica, la rassegna invernale dell’appennino Bolognese giunta al suo quinto anno, uniscono le loro energie per fare tappa a Marzabotto con un ospite d’eccezione come il giornalista Gian Antonio Stella e il suo spettacolo Vandali! L’assalto alle bellezze d’Italia. Una performance teatrale sui generis poiché attraverso la musica, la canzone e le parole narrate zio Gas denuncia gli scempi italiani delle ricchezze culturali e paesaggistiche. Lo show è ispirato all’omonimo libro che Stella ha scritto con Sergio Rizzo. Stella in questo show farà anche un inciso su Marzabotto e il suo tesoro archeologico con la partecipazione del Soprintendente per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna, Filippo Maria Gambari, con il patrocinio del FAI Fondo Ambiente Italiano. L’intera Italia denunciata in questo show: Il tempio di Apollo a Selinunte ingabbiato per undici anni dalle impalcature perché nessuno le smonta. I mosaici di Pompei che si sgretolano perché l’ultimo mosaicista è in pensione da un decennio mentre il commissario compra mille bottiglie di vino “pompeiano” da 55 euro e ne spende 103mila per censire 55 cani randagi. L’inestimabile villaggio preistorico di Nola affogato nell’acqua perché la pompa non funziona. Eravamo i primi al mondo nel turismo: siamo precipitati per competitività al 28° posto. “Dal libro al sito internet, dal Web al cd musicale, dal cd allo spettacolo teatrale:- racconta Stella - ormai da diversi anni alcuni dei libri e dei temi che sono più cari a me e alle persone cui sono più vicino sono diventati degli spettacoli teatrali portati in scena con molti amici. Era nato tutto così, tra amici che nella vita quotidiana fanno i lavori più vari, come un’idea, forse neppure originalissima, per presentare un libro in modo diverso. Con qualche fotografia e qualche canzone. E’ diventato qualcosa di più. Una combinazione tra il monologo e la musica, le fotografie e i filmati e altre cose ancora”. Claudio Carboni il direttore artistico della rassegna, riferisce come la musica sia imprescindibile in questo spettacolo, infatti, l’orchestra che accompagnerà Stella è formata da 5 elementi come Gualtiero Bertelli: voce, chitarra, fisarmonica / Paolo Favorido: pianoforte/ Domenico Santaniello: contrabbasso, violoncello / Rachele Colombo: percussioni, voce / Maurizio Camardi: sassofoni, flauti. “Quella di Gian Antonio Stella – dichiara Simonetta Monesi, Assessore alla cultura del Comune di Marzabotto – è una campagna di sensibilizzazione rivolta a quanti vorrebbero fare qualcosa per il proprio territorio. L’autorevolezza di Stella, la multimedialità dello show e il coinvolgimento nella discussione del Soprintendente Regionale per i Beni Archeologici, ci sono sembrati il modo migliore per accendere i riflettori sulla nostra antica città di Kainua ”. Un giorno a Marzabotto: pranzo o cena al Ristorante Misa (051 932800), visita guidata al Museo Nazionale Etrusco Pompeo Aria ore 14.30 e spettacolo. € 30 Ingresso allo spettacolo euro 8,00, ridotti euro 6,00. Per informazioni e prenotazioni: Biblioteca tel. 051 932907 – e-mail: biblio@comune.marzabotto.bo.it – cell. 334 69334


2013 Teatro Comunale Marzabotto (BO), Emilia Romagna

15/02/13 12:38

Eventi Spettacolo. Vandali! L'assalto Alle Bellezze D'Italia 03/03/2013 Teatro Com

one | Servizi | Ultimi eventi | RSS |

Cerca

BO - > Marzabotto

fiere ►

Feste ►

Fiera Milano ►

Eventi Spettacolo Vandali! L'assalto Alle Bellezze D'Italia Gian Antonio Stella a Marzabotto

il: 03/03/2013 dalle 16.30 Dove: via Matteotti 1 Teatro Comunale Marzabotto (BO) info su Marzabotto e mappa interattiva

Emilia Romagna - Italia

Per maggiori informazioni: Biblioteca tel. 051 932907 cell. 334 6933488 biblio@comune.marzabotto.bo.it

15 febbraio 2013 | Servizi | U Home | Eventi | Sagre | Fiere | Mercatini | Cerca | Segnalazione

Gian Antonio Stella a Marzabotto per Eventi -> Spettacolo -> Emilia Romagna -> BO - > Marzabotto Sagre la rassegna Parole e Musica con: Feste Annunci Google Eventi ► Ferrara fiere ► Feste Vandali! L’assalto alle bellezze d’Italia Folklore

Eventi

Enogastronomici

La denuncia dello scempio dei beni culturali italiani in uno EnoMusicali spettacolo di parole e musica con Gian Antonio Stella, alias Festival zio Gas, in veste di narratore e Gualtiero Bertelli e i suoi Fiere musicisti a “raccontare” l’Italia con le loro musiche. Storici

Halloween Il Festival della Commedia Antica (la rassegna estiva nel Marzabotto. Museo Archeologico) e Parole e Musica, la rassegna invernale Raduni dell’appennino Bolognese giunta al suo quintoCulturali anno, uniscono le loro energie per fare tappa a Marzabotto con un ospite Fonte: Dora Carapellese d’eccezione come il giornalista Gian Antonio Stella e il suo spettacolo Vandali! L’assalto alle bellezze d’Italia. Una Musicali performance teatrale sui| generis 0 poiché attraverso la musica, la canzone e le parole narrate zio Gas denuncia gli scempi Share Share | Share Share Share | More Spettacolo italiani delle ricchezze culturali e paesaggistiche. Lo show è ispirato all’omonimo libro che Stella ha scritto con Sergio Scheda Evento Cinema Rizzo. Cena Spettacolo Stella in questo show farà anche un inciso su Marzabotto e il suo tesoro archeologico con la partecipazione del Soprintendente per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna, Filippo Maria Gambari, con il patrocinio del FAI Fondo Mostre Ambiente Italiano. San Valentino L’intera Italia denunciata in questo show: Il tempio di Apollo a Selinunte ingabbiato per undici anni dalle impalcature 8 Marzo perché nessuno le smonta. I mosaici di PompeiCorsi che si sgretolano perché l’ultimo mosaicista è in pensione da un decennio mentre il commissario compra mille bottiglie di vino “pompeiano” da 55 euro e ne spende 103mila per censire Mostra Mercato 55 cani randagi. L’inestimabile villaggio preistorico di Nola affogato nell’acqua perché la pompa non funziona. Eravamo i Sportivi primi al mondo nel turismo: siamo precipitati per competitività al 28° posto. Religiosi “Dal libro al sito internet, dal Web al cd musicale, dalsponsorizzati: cd allo spettacolo teatrale:- racconta Stella - ormai da diversi anni Link Beneficenza alcuni dei libri e dei temi che sono più cari a me e alle persone cui sono più vicino sono diventati degli spettacoli teatrali portati in scena con molti amici. Era nato tutto Annunci così, tra amici che nella vita quotidiana fanno i lavori più vari, come un’idea, forse neppure originalissima, per presentare un libro in modo diverso. Con qualche fotografia e qualche Vari canzone. E’ diventato qualcosa di più. Una combinazione tra il monologo e la musica, le fotografie e i filmati e altre cose Stella Fiere Parole e Musica con: ancora”. bellezze d'Italia Teatro riferisce come la musica sia imprescindibile in questo spettacolo, Claudio Carboni il direttore artistico della rassegna, ni culturali italiani in uno infatti, l’orchestra che accompagnerà Stella è formata da 5 elementi come Gualtiero Bertelli: voce, chitarra, fisarmonica / Mercatini ian Antonio Stella, alias zio Favorido: pianoforte/ Domenico Santaniello: contrabbasso, violoncello / Rachele Colombo: percussioni, voce / o Bertelli e i suoiPaolo musicisti a Natale he. Maurizio Camardi: sassofoni, flauti. “Quella di Gian Antonio Stella – dichiara Simonetta zo 2013 Presepi Monesi, Assessore alla cultura del Comune di Marzabotto – è una 0 campagna di sensibilizzazione rivolta a quanti vorrebbero fare qualcosa per il proprio territorio. L’autorevolezza di Stella, a Matteotti 1 Capodanno la multimedialità dello show e il coinvolgimento nella discussione del Soprintendente Regionale per i Beni Archeologici, ologna) ci sono sembrati il modo migliore per accendere i riflettori sulla nostra antica città di Kainua ”. Carnevale media Antica (la rassegna arole e Musica, Un la rassegna giorno a Marzabotto: pranzo o cena al Ristorante Misa (051 932800), visita guidata al Museo Nazionale Etrusco Pasqua giunta al suo quinto anno, Pompeo Aria ore 14.30 e spettacolo. € 30 appa a Marzabotto con un Sfilate a Gian AntonioIngresso Stella eallo il spettacolo euro 8,00, ridotti euro 6,00. alle bellezze d'Italia. Una ché attraverso la musica, la Per informazioni e prenotazioni: Biblioteca tel. 051 932907 – e-mail: biblio@comune.marzabotto.bo.it – cell. 334 denuncia gli scempi italiani Concorsi 6933488 stiche. Lo show è ispirato

o con Sergio Rizzo.

li+L+assalto+Alle+Bellezze+D+Italia.html

Gian Antonio Stella a Marzabotto per la rassegna Parole e Musi

Itinerari Da Visitare Ricette

Pagina 1 di 2

Vandali! L'assalto alle bellezze d

La denuncia dello scempio dei beni culturali ita


d o tt.ss a

D or a C a r a p e ll e s e

C o m u ni c a zio n e R e l a zio ni Pu b b li c h e e : d c @ d or a c a r a p e ll e s e .it w w w . d or a c a r a p e ll e s e .it sky p e n a m e : c a r a p e ll e s e t: +39 051 811843 c e ll: +39 347 4581906 f: +39 178 2720047 v. C a rlo A l b e rt o d a ll a C hi e s a , 180 - 40018 S a n Pi e tro in C a s a l e (Bo) P.I. 02649251200

C .F. C RPDLR69E41 A 285I

Gian Antonio Stella a Marzabotto  

A Marzabotto, domenica 14 aprile 2013, ore 16.30, al Teatro Comunale, via Matteotti, 1 si propone un effervescente spettacolo nato da uno de...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you