Issuu on Google+

Scopri le guide Didatticafacile sfogliando le nostre vetrine! Ogni vetrina é un'anteprima.

Il numero delle pagine visualizzate é limitato. Sono state selezionate solo alcune pagine di qualche unità didattica di apprendimento per dare l'idea di come ogni guida é strutturata.

Didatticafacile è una guida operativa che propone un percorso di scienze, completo ed esaustivo, finalizzato all’’acquisizione di un metodo di studio e all’apprendimento, consolidamento e potenziamento delle competenze e degli obiettivi relativi all’ area scientifico-tecnologica, previsti dai Programmi ministeriali. È un valido strumento, frutto di oltre venti anni di insegnamento, che supporterà gli insegnanti nella quotidiana pratica didattica. Attraverso le numerose schede, offre attività attentamente programmate e numerose pagine di approfondimento capaci di stimolare l’interesse degli alunni. Ogni percorso si chiude con delle verifiche per la valutazione complessiva delle competenze e degli obiettivi acquisiti. Gli esercizi presenti nella guida, sono semplici ed efficaci “giochi didattici” che, utilizzati nella pratica didattica quotidiana, costituiscono un metodo di insegnamento efficace, capace di catturare l’attenzione di tutti gli alunni, portarli al conseguimento di buoni risultati e di motivarli all’apprendimento. Didatticafacile, intende sollecitare nell’alunno un atteggiamento attivo nei confronti dell’apprendimento. I numerosi esercizi graduati e diversificati, sono stati progettati per far apprendere senza fatica, divertendosi. La guida è organizzata in unità di apprendimento provviste di: - programmazioni indicazioni metodologiche chiare, semplici, sintetiche ed efficaci. esperimenti esercizi di memorizzazione, di riflessione, di consolidamento verifiche con sistema di valutazione integrato tavole in Excel per la registrazione delle verifiche. Didatticafacile Scienze classe 2, 128 pagine.

PROGRAMMAZIONE: SCIENZE classe seconda

COMPETENZE

COMPRENDERE E SAPER RIFLETTERE SULL’IMPORTANZA DEL CICLO DELL’ACQUA

CLASSIFICARE PIANTE E ANIMALI IN BASE A SPECIFICHE CARATTERISTICHE

COMPRENDERE LE INFORMAZIONI PRINCIPALI DI UN TESTO E ORGANIZZARLE IN SEMPLICI SCHEMI

obiettivi a. Comprendere e a. Comprendere l’importanza vitale dell’acqua: bene da preservare e non sprecare

b. Conoscere le fasi del ciclo dell’acqua: -evaporazione -traspirazione -condensazione -precipitazione -scorrimento – infiltrazione )

a. Conoscere le caratteristiche principali di alcune piante, la nomenclatura delle parti che le compongono

b. Individuare le differenze tra esseri viventi e non viventi

ricavare le informazioni principali di un semplice testo per rispondere in modo completo alle domande date. b. Inserire le informazioni ricavate dal testo, in un semplice schema strutturato.

d. Esporre i contenuti c. Conoscere i comportamenti rispettosi dell ’ambiente

c. Classificare gli esseri viventi in base a specifiche caratteristiche: -produttori -consumatori -trasformatori, -carnivori -erbivori -onnivori

utilizzando il linguaggio specifico.

Il castagno e la castagna

OBIETTIVI DIDATTICI: 

Conoscere le stagioni e le loro caratteristiche

Conoscere i frutti autunnali

Arricchire il lessico: conoscere il castagno e le castagne

PERCORSO DIDATTICO 

Conversazione guidata : “Le stagioni e la frutta autunnale“

Colorare il disegno dei frutti autunnali

Lettura di una breve descrizione, da cui si evincono le caratteristiche del frutto e della pianta

Riproduzione su reticolo di una castagna

Divisione del testo in sequenze e rappresentazione grafica delle stesse.

Studio del testo: esposizione orale

Esperienza : “ la castagna attraverso i sensi ”

Testo descrittivo di gruppo

Compilazione di schede precostruite

Domande di riepilogo in funzione della verifica

VERIFICA : 

.

Ob Conoscere le caratteristiche della castagna e del castagno ,arricchire il lessico

TEMPI

8 ore circa Attività interdisciplinare a Italiano ed Arte

1

Le stagioni Le stagioni sono 4: primavera, estate ,autunno, inverno. Esse si succedono ciclicamente, sempre nello stesso ordine.

Estate

Primavera

Autunno

Inverno

In ogni stagione maturano frutti diversi. Ora siamo in autunno, sulle nostre tavole è possibile trovare: uva, mele, pere, melagrane, cachi e castagne. In questo periodo si raccolgono anche le noci e le nocciole, frutti racchiusi dentro un guscio molto duro.

2

Colora

3



Riproduci il disegno nel reticolo vuoto ( ed. immagine) A1

B1

C1

D1

E1

F1

A2

B2

C2

D2

E2

F2

A3

B3

C3

D3

E3

F3

A4

B4

A1

A2

B1

B2

A3

B3

A4

B4

C4

D4

E4

F4

C1

D1

E1

F1

C2

D2

C3

D3

C4

D4

5

E2

F2

E3

F3

E4

F4

Verifica : “Il castagno” Completa … 1. La castagna matura in __________________.

2. Il frutto della castagna cresce dentro il __________________ .

3. L’ albero si chiama ______________________________________.

4. Le foglie sono __________________________________________

5. Un bosco di castagni si chiama

______________________ .

6. La castagna è ricoperta da una _________________________.

7. La sua polpa è rivestita da una pellicina sottile chiamata ________ .

8. In un riccio possono crescere ________________ castagne .

9. Per avere un nuovo castagno si semina __________________ .

10. La buccia della castagna è di colore ___________________ . 15

Segna la risposta esatta 1. Il castagno è un albero piccolo, con poche foglie

V

F

2. Le foglie hanno una forma rotonda

V

F

3. La corteccia del castagno è rugosa.

V

F

4. Il legno del castagno è molto robusto.

V

F

5. La castagna oltre ad essere un frutto è anche un seme.

V

6. La castagna è solo un frutto.

V

F

7. Dentro alla castagna ci sono i semi.

V

F

8.

La castagna è rivestita da un guscio duro.

V

F

9.

La polpa è di colore giallino.

V

F

V

F

10. Le castagne crescono dentro i ricci. Ob. Conoscere le caratteristiche della castagna e del castagno ,arricchire il lessico 16

…..\20

F

Valutazioni Ob. Conoscere le caratteristiche della castagna e del castagno, arricchire il lessico

20\20

voto 10

19\20

voto

9,5

18\20

voto

9

17\20

voto

8,5

16\20

voto

8

15\20

voto

7,5

14\20

voto 7

13\20

voto 6,5

12\20

voto 6

11\20

voto

10\20

voto 5

5,5

17

Esseri viventi e non viventi

OBIETTIVI DIDATTICI: 

Conoscere la distinzione tra esseri viventi e non viventi

Leggere, comprendere ed esporre un testo

Arricchire il lessico

PERCORSO DIDATTICO 

Conversazione guidata :” Esseri viventi e non viventi“

Colorare ,classificare gli esseri viventi nelle schede predisposte

Lettura di un testo , da cui si evincono le caratteristiche degli esseri viventi e non viventi

Classificazione degli stessi in base alle loro caratteristiche

Schematizzazione del testo letto; esposizione orale

Domande guida

Studio del testo

Riconoscere e classificare gli esseri viventi e non viventi in base alle loro caratteristiche

Riconoscere e classificare gli esseri viventi in base al loro tipo di alimentazione

Riconoscere e classificare gli esseri viventi in base alle loro caratteristiche

Approfondimenti

Ripasso generale

VERIFICA :

Ob. Conoscere e classificare gli esseri viventi in base ad alcune caratteristiche Ob. Conoscere esseri viventi - noni viventi e loro caratteristiche

TEMPI

8 ore circa

1

Avvio all’acquisizione di un primo metodo di studio    

Conversazione guidata per individuare le conoscenze di base che gli alunni hanno sugli esseri viventi e non. Fornire delle schede da colorare e completare per discriminare gli elementi appartenenti alle due categorie Fornire il testo ai bambini. Prima lettura, spiegazione del contenuto e dei termini sconosciuti Attività svolta dall’insegnante

Lettura a casa Attività svolta dai bambini: devono leggere 8 volte, 3 volte lettura silenziosa e 5 volte ad alta voce

Lettura collettiva del testo in classe, spiegazione del contenuto Attività svolta dai bambini con l’aiuto ,anche attraverso piccoli suggerimenti dell’insegnante.

Approfondimenti e\ o ulteriori chiarimenti del docente. Divisione del testo in sequenze Attività da svolgere in classe con l’aiuto dell’insegnante,con il gruppo classe

Riassumere e schematizzare la lezione su un diagramma di flusso predisposto Attività da svolgere con l’insegnante con il gruppo classe

Dettare le domande guida e far rispondere oralmente in classe. Attività di gruppo

Assegnare il compito di rispondere sul quaderno a casa Lavoro individuale

Correggere le risposte ad alta voce in classe Attività di gruppo

Esercizio di esposizione individuale del contenuto schematizzato

( con l’aiuto dell’ins.)

Assegnare l’esercizio di esposizione orale a casa come compito (

individuale)

Interrogazioni Completare schede per rilevare le caratteristiche degli esseri viventi Approfondimenti Ripasso Verifica

   

2

Esseri viventi e non viventi Colora gli esseri viventi

3

Aiuta Trilly a mettere in ordine l’armadio COLLEGA OGNI ELEMENTO CON IL RIPIANO ESATTO

ESSERI VIVENTI

ESSERI NON VIVENTI

4

Il ciclo dell’acqua

OBIETTIVI DIDATTICI: 

Arricchire il lessico

Conoscere il ciclo dell’acqua

Avviare un primo metodo di studio

PERCORSO DIDATTICO 

Conversazione guidata sull’acqua

Lettura di un breve testo, da cui si evincono le caratteristiche del ciclo dell’acqua

Spiegazione dell’argomento attraverso l’osservazione di un disegno; spiegazione dei termini sconosciuti relativi alle varie fasi del ciclo dell’acqua

Rappresentazione schematica del ciclo

Domande guida per lo studio

Schematizzazione dell’argomento in un diagramma di flusso

Studio del testo: esposizione orale

Approfondimenti sui percorsi dell’acqua

Domande guida per lo studio

Schematizzazione dell’argomento in un diagramma di flusso

Studio ed esposizione orale

Ed .ambientale: L’acqua bene primario da preservare e non sprecare

Costruzione di un diagramma di flusso ,studio ed esposizione orale.

VERIFICA Ob. Arricchimento lessicale: comprendere il significato di termini specifici ( collegare termini e definizioni) Ob. Conoscere il ciclo dell’acqua ,i comportamenti rispettosi dell’ambiente ( completare un testo)

TEMPI 8 ore circa Attività interdisciplinare a Italiano - Educazione ambientale

1

Avvio all’acquisizione di un primo metodo di studio   

Conversazione guidata sull’acqua Fornire il testo ai bambini. Prima lettura, spiegazione del contenuto e dei termini sconosciuti Attività svolta dall’insegnante

lettura a casa Attività svolta dai bambini: devono leggere 8 volte, 3 volte lettura silenziosa e 5 volte ad alta voce

Lettura collettiva del testo in classe, spiegazione del contenuto e dei termini specifici,comprensione attraverso l’osservazione di un disegno Attività svolta dai bambini con l’aiuto ,anche attraverso piccoli suggerimenti dell’insegnante.

Approfondimenti e \ o ulteriori chiarimenti del docente.

Domande guida, ( vedasi scheda allegata) individuare e sottolineare le risposte nel testo evidenziandole con colori diversi. Rispondere in modo completo sul quaderno Attività da svolgere in classe con l’aiuto dell’insegnante,con il gruppo classe

Completare il diagramma di flusso , scheda precostruita

( allegata),

con le risposte trovate

Lavoro collettivo

Esposizione del contenuto del diagramma ,attraverso l’ausilio delle “parole chiave” ( l’insegnante fa la dimostrazione, poi chiede ad un bambino di provare. Continuare l’esercizio con altri bambini che si offrono spontaneamente. )

Spiegare che all’inizio ci si può aiutare “sbirciando” quanto è stato scritto nello schema. Dopo 2,3 esercizi di esposizione, coprire il diagramma e ripetere tutto l’argomento osservando solo le parole chiave. Dopo un po’ di ripetizioni gli alunni saranno in grado di ripetere l’intero argomento con il quaderno chiuso. Solo allora l’esposizione risulterà scorrevole. Attività di gruppo a scuola

  

Assegnare l’esercizio di ripetizione orale a casa come compito (

individuale)

Interrogazioni Approfondimenti sui percorsi dell’acqua: evaporazione, condensazione, scorrimentoinfiltrazione : lettura e spiegazione di un testo ( vedasi allegato) Attività svolta dall’insegnante

Domande guida, ( vedasi scheda allegata) individuare e sottolineare le risposte nel testo evidenziandole con colori diversi. Attività svolta dai bambini con l’aiuto ,anche attraverso piccoli suggerimenti dell’insegnante

Assegnare il compito di rispondere sul quaderno a casa Correggere le risposte a voce

Attività di gruppo

Costruire e \ o completare un diagramma di flusso Attività di gruppo

2

. Lavoro individuale

Esposizione del contenuto del diagramma ,attraverso l’ausilio delle “parole chiave” ( l’insegnante fa la dimostrazione, poi chiede ad un bambino di provare. Continuare l’esercizio con altri bambini che si offrono spontaneamente. )

Spiegare che all’inizio ci si può aiutare “sbirciando” quanto è stato scritto nello schema. Dopo 2,3 esercizi di esposizione, coprire il diagramma e ripetere tutto l’argomento osservando solo le parole chiave. Dopo un po’ di ripetizioni gli alunni saranno in grado di ripetere l’intero argomento con il quaderno chiuso. Solo allora l’esposizione risulterà scorrevole. Attività di gruppo

  

Assegnare l’esercizio di ripetizione orale a casa come compito (

individuale)

Interrogazioni Verifica

Nota bene : alla fine dell’unità didattica ,dopo la verifica ,ci sono le schede , fotocopiabili, predisposte per gli alunni. Il disegno del ciclo dell’acqua può essere stampato a colori , parzialmente colorato, in bianco e nero ( a scelta dell’insegnante)

 Prima di iniziare l’unità didattica, affrontare, in italiano, l’ U.D “Drippy”

3

Cinque buoni motivi per acquistarla

La guida Didatticafacile è: PRATICA tutto a portata di un clic, si naviga al suo interno attraverso delle mappe ORDINATA, BEN ORGANIZZATA E STRUTTURATA , ogni unità didattica di apprendimento ha una precisa collocazione nella guida e nel percorso di

insegnamento-apprendimento secondo una logica metodologica ben definita FUNZIONALE al raggiungimento degli obiettivi e delle competenze prefissati (ogni unità didattica di apprendimento è stata minuziosamente progettata dalla programmazione alla verif ica )

EFFICACE, le attività progettate e organizzate per difficoltà crescenti permettono

a tutti gli alunni il sicuro raggiungimento degli obiettivi previsti con risultati soddisfacenti ( la guida è stata testata da vari insegnanti su classi diversamente strutturate )

COMPLETA ED ESAUSTIVA ogni unità didattica prevede un percorso così ampio di attività ed esercizi che non serve aggiungerne altri

Soprattutto é un TUTOR che supporta e guida gli insegnanti nella quotidiana pratica didattica. É il risultato di oltre 20 anni di insegnamento nella Scuola Primaria"

Prima edizione agosto 2013

Progetto editoriale di Piera Civello

Per i passi antologici, le riproduzioni grafiche, fotografiche e cartografiche, inseriti in quest' opera, l ' Editore é a disposizione degli aventi diritto non potuti reperire.

Pagine visualizzate 21 di 128


Classe 2 scienze