Page 1

negli s

ay’s work di lavoro

m e of a d un giorno

nce and ti

tempi di pazi e nei

in the dista


1.


_credits _progetto editoriale _editorial project Ufficio Comunicazione CPL CONCORDIA (Communication department) _progetto grafico _design project Gabriele Greco Responsabile Comunicazione CPL CONCORDIA (Communication manager) e Marika Menozzi Responsabile web CPL CONCORDIA (Web master) _impaginazione _layout Marco Maini (Kina.it) _supervisione testi _copy Alessandro Baraldi Responsabile RSI CPL CONCORDIA (CSR manager) _didascalie foto storiche _captions historical photos Francesco Manicardi Responsabile Ufficio Stampa CPL CONCORDIA (Press office manager) _fotografie di _photographs of Sarah Angel Bezzecchi Shiyun Lee Angelo Rosa Roberto Morellini Euro Barelli Gabriele Greco Jorge Nazar Oprea Emil Stelian Rachid Basta _foto storiche di CPL CONCORDIA _historical photo properties CPL CONCORDIA _fotolito e stampa _photolith and printing Faenza Industrie Grafiche

_Finito in Stampa il 12 Marzo 2009 _Finished in Press on 12 March 2009


e n o i z a f e r _p I soci di qualche decennio fa faticherebbero a credere ai loro occhi, sfogliando questo libro e osservando come, da Concordia e dai territori della bassa pianura emiliana (dove è iniziata e continua la nostra storia), CPL si sia diramata e abbia messo radici in tutta Italia e in diverse altre nazioni del mondo portando ovunque, oltre a prodotti e servizi di grande qualità, occupazione e possibilità di fare impresa insieme, diffondendo benessere sociale. La nostra impresa, infatti, ha un valore sociale che va continuamente valorizzato, condiviso e incrementato. Molto di quello che siamo riusciti a fare nel corso della nostra storia, passata e recente, è legato proprio alle persone: alle singole personalità e al gioco d’insieme. Ai fantasisti capaci di impulsivi colpi di testa, ai gregari capaci di fare squadra e di tenere duro. Ciascun attore di questo bel film che dura da 110 anni può essere visto come protagonista. Ciascuno. E con le fotografie che abbiamo qui raccolto vogliamo dire proprio questo: vogliamo valorizzare le persone, e così valorizzare CPL CONCORDIA nel suo insieme.

_preface La nostra forza sono le persone dell’azienda. E i soci in particolare, attraverso i quali si realizza lo scambio mutualistico. I soci che, attraverso un investimento economico, certo, ma ancor più attraverso il proprio lavoro, da sempre contribuiscono alla continuazione di questa impresa. Saper stare in cooperativa non è una cosa ovvia. Per stare in cooperativa occorre dare più di quel che si prende, come amo ripetere spesso ai soci giovani. Se non si fa così il secchio si vuota in fretta, e non rimane più niente per nessuno. Per questo occorre continuamente migliorare se stessi, superare i propri limiti, entrare nel merito di ciò che si fa, essere sempre propositivi e collaborativi; e così aiutare - con il proprio contributo lavorativo, con le proprie idee, con le proprie energie e risorse personali l’azienda a crescere. Siamo e vogliamo essere una cooperativa capace - come recita la nostra Missione - di “generare lavoro vero”. Un lavoro che tiene in conto ed esalta la dignità di ogni persona, la sua umanità, la sua professionalità.

Un lavoro che svolgiamo sempre al meglio, silenziosamente e spesso di nascosto, spesso sottoterra o dietro le quinte anche di luoghi importanti. In questo libro tutto ciò è ben evidente. Sotto il manto stradale per costruire una tubazione o per riparare un guasto improvviso; all’interno di una cabina per contribuire ad alimentare energeticamente una città; in un lontano ufficio per telecontrollare e garantire un servizio efficiente ad un ospedale; oppure in una sala macchine per garantire il comfort e l’energia necessari per lo svolgimento di un grande evento di sport o di spettacolo. Sempre lì, sempre per offrire un servizio che crediamo non sia “solo” di qualità, ma con qualcosa in più dato dal nostro modo di essere, di relazionarci, di ascoltare, di rispondere. Tutti i giorni dell’anno, ogni ora del giorno. Ben oltre, in verità, le otto ore che danno il titolo a questo volume fotografico. Un titolo accattivante, che vuole catturare l’attenzione, e che è un pretesto per dire a chi ci guarda che stiamo parlando di lavoro, di persone protagoniste del lavoro, e delle loro giornate che scorrono e trascorrono

sempre piene di attività, d’incontri, di routine come di imprevisti. Questo libro è un omaggio a tutte le persone che hanno fatto la storia di questa bella cooperativa. Non solo a quelle che si vedono qui rappresentate - e che sono il simbolo dell’oggi della cooperativa - ma proprio a tutte, dal 1899 fino ad oggi. E lo consegnamo idealmente a quelle che ne faranno parte domani, l’anno prossimo, fra 110 anni. Roberto Casari Presidente CPL CONCORDIA

The partners of several decades ago would have a hard time believing their eyes when leafing through this book and observing how Cpl has branched out, from Concordia and from the territories of the low plane of Emilia (where our story began and where it continues even now), and has established itself throughout Italy and in various other nations of the world. Wherever it has gone, Cpl has taken with it, over and above high quality products and services, employment and the possibility of doing business together, thereby spreading social well-being. Indeed, our business has a social value which is continuously improved, shared and increased. Much of that which we have been able to do throughout our history, distant and more recent, is connected to people: to the individual person and to those working together. To the dreamers capable of sudden impulses, to the gregarious ones able to make a team and persevere. Each actor of this beautiful film which lasts for 110 years can be seen as the protagonist. Each one. And with the photographs that we have gathered here, we want to say exactly this: we

want to improve the people, and thus improve CPL CONCORDIA as a whole. Our force is the people of the company. And the partners in particular, through which the mutual exchanges are achieved. The partners who, through an economic investment, certainly, but even more through their own work, have always contributed to the continuity of this company.

as noted in our Mission Statement, of “generating real work”. Work which takes into account and proclaims the dignity, the humanity and the professionalism of each person. Work which we always carry out to the best of our ability, silently and often hidden, often underground or even behind the scenes of important locations.

Knowing how to remain in a cooperative is not an obvious thing. To remain in a cooperative, it is necessary to give more than you take, as I often say to the younger partners. If this does not happen, the bucket quickly empties and there is nothing left for anyone. For this, it is necessary to continuously improve oneself, to exceed one’s own limits, to get to the heart of what one does, to always be resourceful and collaborative, and, therefore, to help the company to grow - with one’s own working contribution, with one’s own ideas, with one’s own energies and personal resources.

This is all very clear in this book. Beneath the road surface to construct a pipe or repair an unexpected fault; within a gas reduction station to contribute to the energy supply of a city; in a distant office to control remotely and guarantee an efficient service to a hospital; or in an engine room to guarantee the comfort and energy necessary for the carrying out of a major sporting or entertainment event. Always there, always offering a service that we consider to be not “only” of quality, but also with something more, due to our way of being, of relating, of listening, of responding. Every day of the year, every hour of the day. Much more, in truth, than the eight hours of the title of the this photographic volume.

We are, and we want to be, a cooperative capable,

A catchy title, which seeks to capture the attention, and

which is a pretext for saying to whoever looks at it that we are talking of work, of workers, and of their workdays, which are always full of activity, of meetings, of routine and the unexpected. This book is an homage to all the people who have contributed to the history of the wonderful cooperative. Not only to those represented within – and who are the symbol of the cooperative today – but to all of them, from 1899 right until today. And we ideally deliver it too to those who will be a part of it tomorrow, next year, 110 years from now. Roberto Casari President CPL CONCORDIA


o t t e g o r _p Sono 106 le immagini selezionate, tratte dal lavoro di alcuni fotografi che hanno prodotto oltre 7000 scatti dando vita ad un progetto di comunicazione che ha diversi obiettivi: celebrare i 110 anni di vita della nostra cooperativa, testimoniare la molteplicità di attività e di ambiti nei quali CPL opera ma soprattutto mettere in primo piano l’uomo e il suo prezioso lavoro. Il linguaggio di queste immagini parla senza troppe mediazioni: è diretto, spontaneo, reale. Il libro fotografico nasce con questo scopo narrativo, come testimonianza di una giornata lavorativa fatta di incontri, routine, imprevisti, certezze. In questa storia ci sono vite che si intrecciano con altre vite, storie con altre storie. “Ott[o]re” è un viaggio: negli spazi e nei tempi di una giornata lavorativa con CPL CONCORDIA. Un viaggio di un giorno, come tanti, quasi un “reportage” per sottolineare come anche

_project “l’ordinario” di ciascuno possa essere straordinariamente bello e pieno di dignità. Un viaggio nel presente, nell’Italia e nei paesi all’estero nei quali lavoriamo, nei nostri cantieri, nelle sedi. Un viaggio di un giorno, intervallato dalle immagini tratte dal nostro archivio storico, a testimonianza delle nostre origini così lontane e della trasformazione del nostro lavoro nel tempo. Sarah Angel Bezzecchi (una dei fotografi) in una lettera alla redazione del nostro giornale aziendale scrive: …“si sentivano veramente parte di quello che stavano facendo, sembrava ci fosse un filo conduttore, non dall’alto in basso ma più in senso orizzontale, a tessere concretamente qualcosa a beneficio della comunità”. Un altro fotografo, Roberto Morellini, in una “lettera aperta” dice: “Ogni persona era parte dell’azienda, uomini felici, seri, orgogliosi e fieri”.

Spero che questo progetto, che ci ha impegnato tanto, possa essere, oltre che uno strumento di comunicazione efficace, un modo concreto per dare riconoscimento e soddisfazione certamente ai protagonisti delle foto ma contemporaneamente a tutti i colleghi che ogni giorno contribuiscono al cammino della nostra cooperativa.

Gabriele Greco Responsabile Comunicazione CPL CONCORDIA

There are 106 images selected, taken from the work of a few photographers who took over 7000 shots giving life to a communication project that has different objectives: Celebrate 110 years of existence of our cooperative, show the broad range of activities and fields in which CPL operates but especially bring to the forefront man and his invaluable work. The language of these images speaks without too much explanation: it is direct, spontaneous, and real. The photographic book is born with this narrative purpose, as evidence of a workday which includes meetings, routine duties, unforeseen events, certainties. In this story, there are lives that interweave with other lives, stories with other stories. “Ott[o]re (Eight Hours)” is a journey: in the spaces and times of a workday with CPL CONCORDIA. A journey of a day, like many, almost a

‘reportage” to underline how even everyone’s “ordinary” can be extraordinarily beautiful and full of dignity. A journey in the present, in Italy and the foreign countries in which we work, in our dockyard, in the offices. A journey of one day spaced out by the images taken from our historical archive, as witness of our origins from so long ago and of the transformation of our work over time. Sara Angel Bezzecchi (one of the photographers) in a letter to the editorial office of our company paper writes: …”they really felt as a part of what they were doing, it seemed there was a conductor wire, not from top to bottom but more in a horizontal sense, concretely weaving something for the benefit of the community”. Another photographer, Roberto Morellini, in an “open letter” says: “Each person was part of the company, happy, serious, proud and pleased”.

I hope that this project, in which we have invested a lot, can be, besides an instrument of effective communication, a concrete way to provide recognition and satisfaction certainly to the protagonist of the photos but at the same time to all our colleagues that contribute every day to the work of our cooperative. Gabriele Greco Communication Manager CPL CONCORDIA


The first activities of the cooperative, since 1899, concerned works of moving earth and the construction of river embankments. In the photo, dated approximately 1947, the works of the wheelbarrow teams – workers supplied with wheelbarrows (hence the name) and shovels – by the Canale Sabbioncello, the most important irrigation canal of the Consorzio di Bonifica Burana for the diversion of water from the Po river to the fields of Mantova and Modena.

milano no melegna

annicco cremona padova

concordia mirandola idonio san poss bologna pesaro fano

la sede voratori, irca 70 la c ordn n o a C re A Ore 8.10 apo dell’ c a d’Aosta è o lle n na onte, Va m di Meleg ie P , ia ività mbard cipali att ovest: Lo no le prin nzione della ila M u S . te e Liguria A: manu enti, ate ad A2 e degli allacciam sono leg n io z in a ento realizz riscaldam blemi rete gas, reti di tele ro p lle e e o d c a s ffi a po vincia. Tr a sfida ro n p u in i, u e e città entano, q s re raccoglie p p IA ra logistici ONCORD C L P C e ch continua . ni giorno anche gli vince og uardano g ve ri te re i d inate, do ri L o v e la a I s i Malpen d to i a rt tt o e p g aero ha pro CORDIA di CPL CON alla rete re lt o , to a per il z li liz a a tr re e asate ento, cen m a ld mento b a a c s c teleri itori. il raffres rb e o s to s n a e riscaldam razione mediante NCORDIA ene L CO sulla trig ale di CP lore il person ne ca o ti s A Savona e lla g ato nella condo de è impegn le San Paolo, il se da a. dell’Ospe re per importanz ligu Regione

ra pontede arezzo fermo

[8.10]

TIME

Le prime attività della cooperativa, fin dal 1899, riguardarono lavori di movimento terra e di costruzione di argini fluviali. Nella foto, databile intorno al 1947, i lavori delle squadre di scarriolanti - operai muniti di carriole (da cui il nome) e badili - presso il Canale Sabbioncello, il più importante canale di irrigazione del Consorzio di Bonifica Burana, per la derivazione delle acque dal fiume Po ai terreni mantovani e modenesi.

io sant’egid ezzecchi o h Angel B r ra e a S m : to ’o o Ph sant , 0 workers roma imately 7 x h ro rt p o p a N – With ds the 8:10 am nano hea of Meleg ont, Valle a e m c it d ffi ie o n P e n th ombardy, ilan, the main L : a re prata sa A t Wes a. In M ance nd Liguri : Mainten a d’Aosta a d to A2A in e f k n lin f o o re a n activities etwork, realizatio district roccam of the n the gas n o f ti o lla e te ons, insta the city and in th connecti s in m s le piedimon rk b o etw l pro heating n affic and logistica llenge that a Tr h . c e t a provinc constan very t, here, a d wins e baia latin represen RDIA accepts an CO CPL CON e lso includ caianello day. etwork a n e te th a f o in L s The work of Malpensa and ned o n has desig t airports ia r IA e D th R ip O c C N tric O is C d L san e P where C ition to th ting and d, in add a e e h liz a r re fo and plants ugh napoli network, tion thro bacoli a argentin romania algeria

heating trigenera ased on cooling b r. e ill n ch f absorptio rsonnel o a, the pe ed in the lv o v in In Savon ORDIA are t the San Paolo C N O C L CP nt a the anageme in importance in energy m ond c e s e th Hospital, gion. Liguria re


Melegnano (MI), sede CPL Gaetano Santovito Movimentazione gru Crane movement Photo: Sarah Angel Bezzecchi

Milano, viale Ungheria Massimo Mariniello, Loris Panetta, Santino Vitale, Ignazio Militello, Vincenzo Nobile, Rolando Valverde, Alessandro Laudanna Corso di formazione per ricostruzione isolamento tubazioni Pipe insulation reconstruction training course Photo: Sarah Angel Bezzecchi

[ 010 ]

[ 011 ]


Milano, viale Ungheria Santino Vitale Mario Rugginenti Posa tubazioni teleriscaldamento Laying of district heating pipes

Milano, viale Ungheria Santino Vitale, Mario Rugginenti Formazione letto di sabbia per tubazioni teleriscaldamento Creation of sand beds for district heating pipes Photo: Sarah Angel Bezzecchi

Photo: Sarah Angel Bezzecchi

[ 012 ]

[ 013 ]


Milano, viale Ungheria Luigi Demedi, Mario Rugginenti Scavi per rete teleriscaldamento Excavations for district heating networks Photo: Sarah Angel Bezzecchi

Milano, viale Ungheria Massimo Mariniello, Loris Panetta Isolamento tubazioni teleriscaldamento Insulation of district heating pipes

Photo: Sarah Angel Bezzecchi

[ 014 ]

[ 015 ]


Melegnano (MI), sede CPL Pasquale Landro

Milano, viale Ungheria Bachisio Mureddu

Tecnico di commessa Joining technique

Saldatura reti teleriscaldamento Welding of district heating networks

Photo: Sarah Angel Bezzecchi

Photo: Sarah Angel Bezzecchi

[ 016 ]

[ 017 ]


Melegnano (MI), sede CPL Francesca Pillan

Melegnano (MI), sede CPL Franco Carano, Gaetano Santovito

Segreteria di Area Area administration

Magazzino (spedizione materiali) Warehouse (dispatch of materials)

Photo: Sarah Angel Bezzecchi

[ 018 ]

Photo: Sarah Angel Bezzecchi

[ 019 ]


At the beginning of the 1950s, a team of the Cpl occupied in building reinforcements of the embankment of the Po in the district of Rovigo. Near to the curves, the river tended to erode the bank. It was therefore necessary to reinforce the embankment using rocks made to fall from overhanging rocks near the water, through the use of a transporter belt.

milano no melegna

annicco cremona

padova concordia mirandola

idonio san poss bologna pesaro

di da parte impegno l’ o è ic o a s lt n o – Inte re fotov Ore 8.55 nel setto ioni e i CORDIA CPL CON liche amministraz o da bb oltaic per le Pu l rco fotov ltre al pa to a Carano in Va privati. O a z il liz r a e re p o tt a tt 500 Kilow rento) e al proge potenza di e (T di Fiemm re da 1 Megawatt RDIA ola NCO O C L P C campo s lle ), mbito de (Abruzzo ità nell’a iv a Torano tt a ia a d ri e prop nti di m svolge la su impia ona), ili anche co (Crem ic n n A rinnovab i d lli llo e te u s q a me ittà di C taglia co ovara), C ). a (N n e o d in o ic T Borgo idonio (M i occupa San Poss s (Perugia), CPL CONCORDIA ali it a p n s o “O m degli A Cre io energia uzione e del Serviz la gestione, cond ture n arecchia riuniti” co ne di tutte le app to zio ionamen manuten e condiz e sia amento ld a omprend le 4 c c s e ri h i c d , ra u ia tt s u , a tr s remon dell’intera città. giore di C g in a M te a z le a liz l’Osped enti loca d n e ip d in strutture

fano ontedera

p

arezzo fermo

io sant’egid ero sant’om roma

[8.55]

TIME

Nei primi anni Cinquanta una squadra di Cpl impegnata nel rinforzo degli argini del fiume Po in provincia di Rovigo. In prossimità delle anse (curve) il fiume tendeva ad erodere la sponda, per cui si trattava di rinforzare l’argine con l’utilizzo di massi fatti cadere a strapiombo vicino all’acqua mediante l’utilizzo di un nastro trasportatore.

nnita prata sa nfina roccamo te piedimon a baia latin caianello no san cipria napoli

ezzecchi

h Angel B

ra Photo: Sa

nt by mmitme – The co e in the s n te 8:55 am in d ORDIA is C N public an O e C th L r CP e sector fo th s ic e a lt id o s v photo tions. Be dministra hotovoltaic plant private a p e th f o to) and att me (Tren 500 Kilow al di Fiem ld with 1 V in o n at Cara solar fie zo), ct for the o (Abruz the proje f power at Toran ity v ti c tt o ut its a megawa carries o also IA s D e R rc O u C o s CPL CON wable re as those a of rene in the are ized plants such -s Ticino m o iu in med ona), Borg rugia), and m re (C o of Annicc tà di Castello (Pe Cit (Novara), odena). s idonio (M IA handle San Poss , CPL CONCORD d a e on nit At Crem of the “U y Service ation, the Energ ith the administr the w ce of all ” n Hospitals maintena uipment d n a t, n e eq managem air-conditioning cludes nd which in , n o ti a heating a iz n a mona rg re o C f re o ti of the en pedale Maggiore s n o Os rganizati both the endent o p e d in 4 and the the city. located in

bacoli a argentin romania

algeria


Cremona, Ospedale Maggiore Massimiliano Vivo Simone Mainardi Controllo e lettura caldaie Control and metering of boilers

Photo: Sarah Angel Bezzecchi

[ 022 ]

[ 023 ]


Annicco (CR), Scuola elementare e materna Massimo Pretato Paolo Lacchini Installazione impianto fotovoltaico Installation of photovoltaic energy plant

Annicco (CR), Scuola elementare e materna Massimo Pretato, Marco Pretato Installazione impianto fotovoltaico Installation of photovoltaic energy plant Photo: Sarah Angel Bezzecchi

Photo: Sarah Angel Bezzecchi

[ 024 ]

[ 025 ]


cremona

padova

san

concordia mirandola io possidon

bologna pesaro fano

one 80 le pers Sono oltre a nord est – 0 .2 9 Ore are in tutta l’ Venezia impiegate nte Veneto, Friuli po e cui fa ca d compren tino Alto Adige – en Giulia e Tr dova. i Pa t’area la sede d à di ques alla ali attivit ip te c a n g ri le p Le gas ente izionalm delle reti sono trad ne e costruzione er p , s p A io s z a manuten r la società Aceg di Udine pe rovincia P la e acqua: r e p a), n ro e (V AGSM ra. ltro anco e molto a ività per Italgas entro att gas del C el Oltre alle delle reti d e e n a io p z p n ra (manute ia no del G uli Venez di Bassa ri o F v l ti e d ra i e v ti Op ra e p O entri nzione Gruppo C Edison (manute ana), si ov per d e a ) p a lia s iu s a G cia s della B a g la Provin r ti e re p sulle o dal al service n b ia lo z G a p il s segnala ività che a, con att guardianìa, dalle di Vicenz lla a ia energ pulizie. Servizio ili fino alle d e i n io z manuten

ra pontede arezzo fermo

io sant’egid ero sant’om roma

Nel 1962 la cooperativa realizzò l’Acquedotto di Montefreddi, sull’Appennino tosco-emiliano, a servizio dei Comuni di Monghidoro, Loiano e Fiorenzuola. La trincea per posare la condotta veniva scavata con martelli pneumatici ad aria compressa ricorrendo a cariche di esplosivo per i tratti di roccia. In 1962, the cooperative constructed the Montefreddi Aqueduct, in the Toscana-Emilia Appenines, in the service of the Districts of Monghidoro, Loiano and Fiorenzuola. The trench for laying the pipe was excavated using compressed air pneumatic drills, with recourse to explosives for the rocky sections.

[9.20]

TIME

milano no melegna annicco

nnita prata sa nfina roccamo te piedimon a baia latin caianello no san cipria napoli

orellini

oberto M

Photo: R

eople over 80 p st Area – here are T Ea – h rt m o a N 9:20 ntire iulia d in the e enezia G employe e Veneto, Friuli V aded e h is h th ic ige – wh including d A o lt A tino and Tren ua. ce of Pad area are by the offi l activities of this e a ip intenanc The princ linked to the ma ter a lly w a n d n traditio ny, of gas a truction s Compa and cons or the Acegas Ap ine d U f o ce :F networks na), for the Provin ero AGSM (V ny more. algas ma ll ti s ities for It d an the activ s of the rk to o n tw io e it n d In ad the gas f o l Grappa e e c d n o a n (mainten Centre of Bassa up ro G ns Centres Operatio erations ison p d E O r e fo th d f and o iulia) an f enezia G tworks o of Friuli V e gas ne th n o e c to point n h a is n w te e in (ma na), w e of a Padova e for the Provinc the Bass ic the rv e m S l o a fr b n lo out the G h activities that ru se, from wit hou Vicenza, the guard ing. n ervice to Energy S intenance to clea a m g in ild bu

bacoli a argentin romania

algeria


Padova, via Aspetti Piero Santomassimo

Padova, via Aspetti Ciro Musella, Piero Santomassimo

Manutenzione Reti Gas Gas network maintenance

Manutenzione Reti Gas Gas network maintenance

Photo: Roberto Morellini

[ 028 ]

Photo: Roberto Morellini

[ 029 ]


Padova, via Aspetti Andrea Bellia Ciro Musella Manutenzione Reti Gas Gas network maintenance

Pianiga (VE), sede CPL Cheti Osto, Luca Zapparoli Segreteria e direzione Area Area administration and management Photo: Roberto Morellini

Photo: Roberto Morellini

[ 030 ]

[ 031 ]


In 1957, Cpl committed itself for the first time to work in the aqueduct sector. The construction of the Arezzo Aqueduct, including the construction of the disconnection reservoir and the urban distribution network, required the activities of excavation, the laying of pipes and the subsequent filling.

milano no melegna annicco cremona padova

concordia mirandola idonio s s o p n a s

bologna pesaro fano

dove ale è qui, ede centr S a a ri L to s 5 la Ore 10.1 le 1899) cono (il 23 apri i si riunis di u ha inizio Q . a v ti ra e lio p ig o s o n C o della oci, il C lea dei S ne, qui l’Assemb zione e la Direzio di tra numero Amminis maggior ia e il rd a o tr c n n e o si conc 500 tra C re alizzate lt tr (o n e ti attività c dipenden le e tt tu )e Mirandola ll’intera azienda. a izi di servizio ne alati i serv ltre segn ua, la progettazio o in o n n q Va c o a it e s s o he ga s, il dep cercafug abine ga ione di c e costruz il contact center. rsone pe nti, odorizza oltre 60 le on and ola sono ati rm fo In A Mirand re ività nel setto s con att coinvolte tion Technologie ne che ica zio Commun viluppo e applica lecontrollo ,s l te di ricerca istemi di billing a ai s i eglianza a rv d o o s n o n e id va v lla a ura, d e telemis s. ice rv e s b e w

ra pontede arezzo fermo

io sant’egid ero sant’om roma

[10.15]

TIME

Nel 1957 Cpl si dedicò per la prima volta ad un’opera del settore acquedottistico. La costruzione dell’acquedotto di Arezzo, comprendente la realizzazione del serbatoio di disconnessione e la rete di distribuzione urbana, prevedeva le attività di scavo, posa dei tubi e successivi rinterri.

Pho

nnita prata sa nfina roccamo te piedimon a baia latin caianello no san cipria napoli

, Shiyun

Rosa to: Angelo

Lee, Euro

Barelli

here, Office is he Head tive T – ra e m p a o 10:15 of the Co ry to s e e th where th 99). Here 3 April 18 g, the Board of n begins (2 ti e e Here lders’ M nt meet. Shareho anageme t number of M d n a s Directors the large rdia n Conco entrated are conc (over 500 betwee alized tr s n e e c employe d all the mpany. ndola) an entire co e e and Mira th f o s ie th it v s, ti e c ic a rv e servic r leak se ns, and wate tion of gas statio s a g e h T c u tact tr n s o n c o nd c , and the e s u design a o h re zer wa out. the odori e pointed st also b 0 people u 6 r m e r v te o n re ce la there a tion and o d n a ir At M rma in the Info nologies sector involved t ch Te n o ti a elopmen ic arch, dev e Commun s re f o the vities with acti tion that run from a trol and n lic o p c p a te d o n m a ms to re eillance to te rv s u y s s o g e billin from vid t, n e m re measu ices. web serv

bacoli a argentin romania

algeria


Concordia (MO), sede CPL Silvano Tromba

Concordia (MO), sede CPL Gianni Pezzetti

Direzione settore impianti tecnologici Plants department director

Manutenzione gruppo di cogenerazione Maintenance of cogeneration system Photo: Angelo Rosa

Photo: Angelo Rosa

[ 034 ]

[ 035 ]


Concordia (MO), sede CPL Giulia Zaccarelli

Concordia (MO), sede CPL Arianna Prandini

Ufficio sicurezza Safety office

Segreteria Servizio Tecnico Technical services administration

Photo: Angelo Rosa

[ 036 ]

Photo: Angelo Rosa

[ 037 ]


Concordia (MO), sede CPL Sergio Rossi

Concordia (MO), sede CPL Ruber Gozzi

Deposito odorizzanti Storage of odourants

Ufficio automezzi Vehicles office

Photo: Angelo Rosa

[ 038 ]

Photo: Shiyun Lee

[ 039 ]


Concordia (MO), sede CPL Paola Mazzei

Concordia (MO), sede CPL Jenny Padula

Ufficio paghe Pay office

Direzione Risorse Umane Human Resources management

Photo: Shiyun Lee

[ 040 ]

Photo: Angelo Rosa

[ 041 ]


Concordia (MO), sede CPL Emiliano Boni, Andrea Lucchi

Concordia (MO), sede CPL Giovanna Sciava

CED (Centro elaborazione dati) Data analysis centre

Ufficio paghe Pay office

Photo: Shiyun Lee

[ 042 ]

Photo: Shiyun Lee

[ 043 ]


Mirandola (MO), sede CPL Marco Zampolli Laboratorio elettromeccanica, collaudi apparecchiature Electromechanical workshop and apparatus testing

Mirandola (MO), sede CPL Stefano Reggiani Laboratorio elettronico Electronics workshop Photo: Angelo Rosa

Photo: Shiyun Lee

[ 044 ]

[ 045 ]


Mirandola (MO), sede CPL Michael Dondi

Mirandola (MO), sede CPL Anja Belloni

Costruzione e collaudo apparecchiature Construction and testing of apparatus

Sistemi informativi di supervisione Informative supervision systems

Photo: Shiyun Lee

[ 046 ]

Photo: Angelo Rosa

[ 047 ]


San Possidonio (MO), Supermercato PAM Salvatore Salerno Impianto fotovoltaico Photovoltaic plant Photo: Euro Barelli

San Possidonio (MO), Supermercato PAM Raffaele Capone Canio Caporale Impianto fotovoltaico Photovoltaic plant Photo: Euro Barelli

[ 048 ]

[ 049 ]


cremona padova concordia

mirandola idonio san poss

bologna

pesaro fano

struttura ologna la B A 0 .4 sta da 80 Ore 10 è compo IA D R O consiste C CPL CON principale attività a to delle L n . e e n rv o te pers i Pronto in i d r conto d io e iz p nel serv gnature DIA fo R O e C a N u q O C ac reti gas, esse CPL gna. Con area Hera Bolo proprio servizio, , n il 590 Kmq copre, co na (11 Comuni e a re a e ) lita abitanti Metropo i 540.000 00 Kmq, per un d le ta to per un uni e 1.3 ti) con una (24 Com an Montana .000 abit 8 0 1 i anno. s qua rventi all’ te in totale di 0 0 .0 4 o it re b lt o m i a d media ttività in cia, per nche le a in a v li ro o p v e te No gna o su Bolo privati. energetic ioni comunali e ia z a izio energ tr ra il Serv amminis ti u a c c u IA D D R CO della CPL CON egli stabilimenti ha io d lc a o C rn all’inte Bologna anche il Gestione tro Motors, e rvizio di e s il L del cen P C a ra to A a ll’ ” e affid tadio “Da S llo e . d Calore teldebole nti di Cas allename

ra pontede arezzo fermo

io sant’egid ero sant’om roma

La cooperativa fu impegnata nei primi anni Cinquanta nella realizzazione di tronchi stradali nella provincia di Aosta, in particolare sulla strada che dal capoluogo portava al comune di Allain. Nella foto un raro momento di riposo della squadra - i ritmi prevedevano 12 ore di lavoro al giorno, spesso sino al sabato notte o alla domenica a mezzogiorno - nella quale si riconoscono (da sinistra) i soci Campagnoli Evro, Botti Alfeo e Boccaletti. At the beginning of the 1950s, the cooperative was involved in the construction of road sections in the region of Aosta, in particular, on the road going from the regional capital to the district of Allain. The photograph shows a rare moment of rest by the team - the rhythms required 12 hours of work per day, often right up until the Saturday evening or Sunday noon - in which the partners Campagnoli Evro, Botti Alfeo and Boccaletti can be seen (from the left).

] 0 4 [10.

TIME

milano no melegna annicco

nnita prata sa nfina roccamo te piedimon a baia latin caianello no san cipria napoli

ezzecchi

h Angel B

ra Photo: Sa

gna the 0 – In Bolo ns has 8 10:40 am RDIA organizatio in the ts O is s C n N o CPL CO as activity c he main e of the g people. T Response servic s m te s y er s cy Emergen etworks and sew m CPL e th n h it r and wate ologna. W n service, of Hera B ow on behalf , with its rs e v o alities DIA c 1 Municip (1 a CONCOR re a n a 0 lit 0 o ,0 p 0 o the Metr 2, for a total of 54 rea (24 km aa and 590 l e Montan ts) and th 00 km2, for a tota ,3 inhabitan 1 n d a n a h s it ie w ) lit ts Municipa inhabitan er t 108,000 0 interventions p of almos 0 ,0 4 r e v o f o average y field in year. the energ r community in s ie it v fo ti The ac rovince, and the p ations, are also a n g lo o B istr te admin and priva Energy . le b ra re of the conside takes ca ti IA a D c R u D O C ries of CPL CON the facto ll has in a h tb it o w o F e Servic ologna nd also B service of Heat Motors, a e th L P C ” Stadium d to “Dall’Ara ldebole. entruste e th f o t n e ste m a e C Manag ntre of aining ce tr e th d n a

bacoli a argentin romania

algeria


Bologna, via Costa Luigi Lomma

Bologna, via Toscana Luigi Lomma, Giuseppe Messina

Manutenzione rete teleriscaldamento Maintenance of district heating network

Sostituzione tubazione gas Substitution of gas pipes Photo: Sarah Angel Bezzecchi

Photo: Sarah Angel Bezzecchi

[ 053 ]


Bologna, sede CPL Vincenzo Damiano

Bologna, sede CPL Antonio Grandi, Angela Cinelli

Manutenzione lampade segnaletiche Maintenance of signals lamps

Direzione tecnica Technical management

Photo: Sarah Angel Bezzecchi

[ 054 ]

Photo: Sarah Angel Bezzecchi

[ 055 ]


Bologna, sede CPL Eugenio Tonioli

Bologna, Via Monterumici Marco Caramalli, Luigi Lomma

Ufficio pronto intervento Emergency intervention office

Riparazione condotta idrica Repair of water pipes Photo: Sarah Angel Bezzecchi

Photo: Sarah Angel Bezzecchi

[ 056 ]

[ 057 ]


Bologna, via Emanuel Alberto Servidio Pronto intervento reti gas Gas network emergency intervention Photo: Sarah Angel Bezzecchi

Bologna, sede CPL Ruben Conte Domenico Trivelotto Officina meccanica Mechanical workshop

Photo: Sarah Angel Bezzecchi

[ 058 ]

[ 059 ]


Bologna, sede CPL Domenico Trivelotto

Bologna, sede CPL Maria Grazia Zizzar, Milena Raggetti

Rimessa automezzi Vehicle depot

Segreteria generale General administration

Photo: Sarah Angel Bezzecchi

[ 060 ]

Photo: Sarah Angel Bezzecchi

[ 061 ]


cremona padova concordia

mirandola idonio san poss bologna

pesaro fano

stisce il ORDIA ge esaro PL CONC iP C d ia 5 c .2 in 1 Ore 1 r la Prov e p terno di e in ic ll’ rv a attività Global se te n ta di una le e . Tra lizzazion mento e Urbino tto la rea a a ld tr a n c o s c ri questo e in tele tribuzion lastico di Pesaro, is d i d te re Sco ti Campus o tre istitu egli presso il ui sorgon d c % in 0 7 a il re vasta a i ospitare capaci d ri o ri e . p su vincia olge della pro ORDIA sv studenti PL CONC ia C rg ro e a n s e e i Servizio Oltre a P tituti lobal o d G is i , d le o à u it c attiv se s ità di numero azione e univers a favore rm fo , i a d n e ti d n o e , M superiori a, Napoli, alia: Rom . in tutta It ro lt re al a molto alore, olt Urbino e estione c nde anche g lla e d re ito Nell’amb ttolica che comp nalano Ca eg Global di illuminazione, si s a i quali a i fr la pubblic muni marchigian nutenzioni o a c i m s e ro L e i. num e Jes Senigallia arche M in e Ancona, T no in ASE li committenti. reti vedo ipa izi i princ rv e is Mult

ra pontede arezzo fermo

io sant’egid ero sant’om roma

L’importanza delle opere di irreggimentazione delle acque e di costruzione di argini si comprendono anche in momenti drammatici, quali lo straripamento dei corsi d’acqua in occasione di alluvioni. La foto, risalente all’aprile del 1960, testimonia l’esondazione del fiume Secchia a seguito della rottura degli argini: l’acqua invade la sede stradale presso la località Cappelletta del Duca, sulla Statale 12 nel Comune modenese di Cavezzo. The importance of the regimentation of the water and the construction of the embankments is clear from dramatic moments, such as the overflow of the water on the occasion of flooding. The photograph, dated April 1960, bears witness to the overbank flooding of the Secchia river following the breaking of the embankments: the water invades the road nearby the Cappelletta del Duca, on the Statale 12 in the Modena district of Cavezzo.

] 5 2 [11.

TIME

milano no melegna annicco

nnita prata sa nfina roccamo te piedimon a baia latin caianello no san cipria napoli

orellini

oberto M

Photo: R

manages CORDIA N O C L P –C vince of 11:25 am ervice for the Pro e many S l th a g b n the Glo o. Amou in rb U act is the d n this contr Pesaro a in d e d rk of inclu on netwo us activities distributi p a m f a o C n l o e Schoo realizati ating at th in which there are e h te o rem of rea , a vast a lding 70% of Pesaro es capable of ho g . lle three co province IA carries nts of the RD the stude aro, CPL CONCO y Service Pes nerg E r o l a Besides b lo ing ities of G ls, colleges, train out activ o o ut h o c h s g rou rous for nume and universities th ino and rb s U n , Modena institutio e, Naples, Italy: Rom es . ent, besid a lot more f heat managem s e d lu c o in ld o In the fie which als t out Cattolica to poin h is Global of w he e w hting, the Marc public lig alities of ip i. ic s n Je u d m n s a numerou Senigallia izi are Ancona, ltiserv u M including e h in Marc etwork ASET and l customers of n a ip c n ri p the nce. maintena

bacoli a argentin romania

algeria


Fano (PU), sede CPL Giovanni Berloni

Pesaro, Campus scolastico Mirco Rulli

Sistemi di supervisione Supervision systems

Saldature rete gas Gas network welding

Photo: Roberto Morellini

[ 064 ]

Photo: Roberto Morellini

[ 065 ]


Fano (PU), via Torno Marco Londei Manutenzione acquedotto Aqueduct maintenance Photo: Roberto Morellini

Fano (PU), via Torno Riccardo Ghiselli Alessio Curzi Manutenzione acquedotto Aqueduct maintenance Photo: Roberto Morellini

[ 066 ]


Fano (PU), via Torno Riccardo Ghiselli, Mikli Kreshnik, Alessio Curzi Manutenzione acquedotto Aqueduct maintenance

Fano (PU), via Torno Michele Pozzuoli Manutenzione acquedotto Aqueduct maintenance Photo: Roberto Morellini

Photo: Roberto Morellini

[ 068 ]

[ 069 ]


milano no melegna annicco cremona padova concordia

mirandola idonio san poss bologna pesaro

lla di rica, que enza sto s ente re m p te a n n e 5–U ana; rec c s To Ore 12.1 in i d sede CORDIA CPL CON ivenuta la nella quale rezzo è d e A n i d io g lla re e qu fase esta to per qu na nuova za riferimen va sta vivendo u sen re p a ti n u ra la Coope scita, con ti gas o e di cre di svilupp ipendenti. Nelle re truzione ed s d o 0 c 4 i d di oltre storica vince l’attività nelle pro e u re g la e s o ic ro p rt a attività p lle in e , d ito ento estendim e Siena. Nell’amb DIA svolge OR to di Grosse calore CPL CONC AUSL di e lle n e o d ti s e re o G di a fav daliero a attività o il Presidio ospe la propri s s zzo. Pre ività di mo le att Pisa e Are logica ra svolgia lificazione tecno e d te n o a u di P q di ri e e n zione lizzazio ristruttura le termica, la rea zione a z liz a a re tr la della cen elettrica, e la a cabina leriscaldamento una nuov te i d rvisione. e e e p u lin s e i v d a I che di 2 nuo n sistem e dell’AT ione di u re fa part lt i realizzaz o c ifi in d e IA er gli CORD CPL CON ty Management p mobili oggetto ili im c cura il Fa cia di Firenze. Gli uni di vin a 130, alc come la della Pro sono circ ca ti ti n is e rt rv a te e degli in storica a z n a v le ri notevole emidoff. sa Villa D prestigio

fano

fermo io sant’egid ero sant’om roma

[12.15]

TIME

ra pontede arezzo

nnita prata sa nfina roccamo te piedimon a baia latin caianello no san cipria napoli Negli anni Settanta e Ottanta per la cooperativa si intensificò l’attività di costruzione delle reti gas in tutto il territorio italiano. Nella foto i lavori di scavo per la posa della condotta metano nel centro storico del Comune di Rovereto di Trento. During the 1970s and 80s, the activity of construction of gas networks throughout the Italian territory heightened for the cooperative. In the photograph, the excavation works for the laying of the methane pipes in the old town of Rovereto di Trento.

orellini

oberto M

Photo: R

ad a DIA has h CONCOR ny. Recently L P C – a 12:15 pm r this e in Tusc l presenc reference office fo a historica e in th liv g ecame rative is Arezzo b e Coope th wth with h ro g ic h d n w region in of development a etworks, se gas n new pha s. In the n and mployee e nstructio 0 o 4 c r f e o v o y it v the ti c in a r l rica particula the the histo tinues, in In n . o a c n n ie io S expans seto and L s of Gros ment activity, CP SL province ge a n a M ity for AU t v a ti e c a H f s o it t u e o field tr s n ie e spital C DIA carr CONCOR Arezzo. At the Ho ctivities of d ea n a th t a u is o n P of we carry ualificatio ra e d a te ic g l req lo w o e n n of Pon h a c f ation o n and te the realiz renovatio ew t, n n 2 la f p o g n atin atio of the he the realiz ation er room, the realiz transform ote heating and m lines of re ring system. rt of ATI ito ver is pa of a mon IA moreo Management for D R O C N CPL CO Facility ce. of Floren ns ndles the which ha s of the Province tio n e rv e inte ing the build ies involved in th rable e rt e id The prop 30, some of cons such as t1 portance im are abou c ti is rt l and a off. historica a Demid gious Vill ti s re p e th

bacoli a argentin romania

algeria


Pontedera (PI), via Roma Nicolae Lucian Mindrila Manutenzione centrale termica Maintenance of heating exchange Photo: Roberto Morellini

[ 073 ]


Arezzo, Ospedale San Donato Bruno Bernasconi

Arezzo, Ospedale San Donato Marco Mencattini

Manutenzione centrale termica Maintenance of heating exchange

Manutenzione centrale termica Maintenance of heating exchange

Photo: Roberto Morellini

[ 074 ]

Photo: Roberto Morellini

[ 075 ]


Arezzo, Ospedale San Donato Nicola Simonelli, Nicola Russo

Arezzo, sede CPL Massimo Cappi

Manutenzione centrale termica Maintenance of heating exchange

Ufficio tecnico Technical office

Photo: Roberto Morellini

[ 076 ]

Photo: Roberto Morellini

[ 077 ]


milano

di amento del radic a a le ri h to e s s a e 5-L a abruzz Ore 13.0 IA in terr do ebbero D n a R u O q C , N 0 CPL CO i anni ’8 ella i nei prim azione d sue origin metanizz e) – con oltre la r e p ri o (T v la ro i e inizio Area ant’Om apo dell’ ta. Oggi S sede a c Val Vibra arche la M è e s ti s n a nde e dalle b d n 100 dipe te s e i , che s petti, Adriatica lteplici as Puglia. lla a o sotto mo tra le sedi n fi ia rd a u g avan prima Sede all’ le ISO ttenuto – ambienta stione ero ha o Sant’Om - la certificazione i ge d à it iv tt te le a decentra stessa e realizzato r la sede zese; ha 14001 pe e nell’area abruz rchitettonico olt oa Calore sv nuovo compless a l e ace di un ndo così d p i a tt c te o sui tovoltaic ottene , fo h W to K n ia 0 2 in un imp di 17.00 ne di CO ne annua ttrica e la riduzio io z u d ro p ele duzione zione l’autopro i Illumina . ra servizio d rodurre il i u q atmosfe o p m cienza e , ricordia Tra i tanti r aumentare l’effi ubbliche no. P e e s p a ro e pubblic di num ntesilva a favore cara, Mo risparmio ioni: Isernia, Pes e hanno h c e h o traz me ricerc campo il progett ri p amminis le te vo no na are in Da qui so iluppare e applic io “Tyfon”, operati e, sv ion i lit portato a ore a bromuro d Oltremare di Ricc it o rb . rc o o a s p p s p dell’a ate, al uo svilu orto di Lin nova e in contin all’aerop lia iu G i d ale all’Osped

no melegna anco o nnilic am naonnoa mecle regm apnandicocvoa mona ccornecordia dova mirpaandola io nia osnscidoord c o p san anlodgonlaa mir bo o idonrio san posspesa o na bolofg an

sant’e o ferm ero sant’om io sant’egroidma roa m ’o neit t n n a a s s a t a pr

Nel 1978-79 la cooperativa risolse l’esigenza di nuovi spazi, necessari all’ampliamento delle proprie attività, costruendo ex novo nella zona industriale di Concordia sulla Secchia la sua attuale sede aziendale: nella foto una fase di posa delle pareti in cemento al secondo piano dell’immobile. In 1978-79, the cooperative solved the requirement of new space, necessary for the expansion of its business, by constructing its current business headquarters ex novo in the industrial zone of Concordia sulla Secchia: the photograph shows a phase of laying the cement walls of the second floor of the building.

] 5 0 [13.

TIME

esarroa ponptede no arefazzo a ero ed rm pontfe o zzio argeid

orellini

oberto M

Photo: R

IA’s ONCORD of CPL C ins in the ry g ri to s o s e it h –T ruzzi has d on supplying b 1:05 pm A e th ent in starte ro involvem the work ant’Ome 0s, when . Today S ffice in 8 e 9 n 1 a y th rl e a m e h – is the o from ibrata wit ployees s the Val V r 100 em e h extend v ic o h h w it , (Te) – w atic Area ri d A e . th f glia charge o up to Pu multiple r Marche oung nt under o fr the lowe re fo e – first am th d t e a rn e a e s a h 1 An offic ero O 1400 Sant’Om s – the IS self and aspects, ed office e office it t liz a th tr r n fo e c n o ti ou a d c the de ie ifi rt rr ental ce ment ca e roofs environm s of heat manage th n o d itie create aic the activ a. It has photovolt ruzzi are year, omplex a r c l e p ra h in the Ab tu W c 17,000 K w archite g e the n in c d e u n th a d f o f pro duction apable o ic self-pro . tr c system c le e g sphere obtainin the atmo thereby ere f CO2 in ember h o m n o re ti s c u u t le red e s, s g a in re to inc any th Of the m of public lighting umerous n r fo s e g nd the servic d produce savin escara, a y an Isernia, P : s n efficienc o ti a ministr hich led public ad o. search w an re t ilv s rs fi te e n project o M orn th field the re was b ing in the fon”, operating ly p p From he a d er “Ty ping an e absorb Park of to develo m bromid at the Oltremare which is iu h lit e , th d te of n a a in a L c f o port o iulian at the Air the Hospital of G t a , t. Riccione elopmen uous dev in contin

rnofm inaa o m a c c o r anonnittae praptieadsim fina iaolantina roccbaam te iaonnello piecdaim o na ia latin sabna cipria caiannaepllooli no san cipbraiacoli apoali argenntin li maacnoia rob algeria


Sant’Omero (TE), sede CPL Fabrizio Di Silvestro, Alessio Bianchini

Lido di Fermo (AP) Carlo Rurale, Giuseppe Crasto, Domenico Calandro

Telecontrollo impianti Remote systems control

Riparazione condotta idrica Repair of water pipes

Photo: Roberto Morellini

[ 080 ]

Photo: Roberto Morellini

[ 081 ]


Sant’Egidio alla Vibrata (TE), via Giovanni XXIII Franco Moroni Luciano Sabini Manutenzione impianto illuminazione pubblica Maintenance of public lighting installations

Sant’Egidio alla Vibrata (TE), via Giovanni XXIII Franco Moroni Manutenzione impianto illuminazione pubblica Maintenance of public lighting installations Photo: Roberto Morellini

Photo: Roberto Morellini

[ 083 ]


milano no melegna annicco cremona padova concordia

i Roma omune d rvizio - Per il C 0 roprio Se .1 p 4 il 1 e lg Ore o v s , IA o CORD sili nid CPL CON irca 500 edifici: a c e medie, in ri ia ta rg n e e n e rne, elem ffici comunali, tra te a m le o scu sei e u olare Di partic ziani, mu centri an a il Campidoglio. bal lo G il le c a ic n i quali sp vanza internazio lla e rile arco d pregio e orium “P Piano, come er l’Audit service p gettato da Renzo plessi pro com Musica” iezza dei per l’amp nutenzione e rilevanti a o m Policlinic ttività di sono le a ergetica presso il à it rs e en l’Univ gestione ità ergata e ario Tor V cquisizione l’attiv Universit a te ro n g e A c o re tr i D en Roma 3. resso il C enerali): g service p di Global di Roma (Mercati glienza, re Alimenta ne impianti, acco tori 15 lavora zio manuten ltimento rifiuti. I 1 o anche ma pron pulizia, s Roma co ce n sede a re provin o c lt a L P lle C e i n d à it iv tt d a e le na, a i presidi cia di Lati e lla Provin e il Global servic c laziali: ne s ti n s u e g e L n P o p ,C esempio ncezione, che pro etica co energ e n io di nuova z a z u un i ottimiz pianti e s servizio d terventi sugli im i. m u s n co u in basato s reale dei in tempo controllo

mirandola idonio san poss bologna pesaro

fano ontedera

arezzo fermo

io sant’egid ero sant’om

roma

nnita prata sa nfina roccamo te piedimon a baia latin caianello no san cipria napoli Nel 1964 Cpl costruì il suo primo metanodotto, a servizio del Comune modenese di Castelfranco Emilia. Nella foto, del 1966, il complicato trasporto di un enorme serbatoio per gas metano attraverso il centro cittadino. L’utilizzo di serbatoi si rendeva necessario e conveniente per gestire i picchi di consumo di metano. In 1964, Cpl built its first methane pipeline, in service of the Modena region of Castelfranco Emilia. In the photo, from 1966, the complicated transporting of an enormous methane gas tank through the urban centre. The use of tanks was made necessary and convenient for managing the peaks in the consumption of methane.

[14.10]

TIME

p

ezzecchi

h Angel B

ra Photo: Sa

e y of Rom or the Cit s out the Energy F – m p 2:10 : carrie buildings CORDIA CPL CON pproximately 500 entary and a m Service in rsery schools, ele enters, nu en c Crèches, enior citiz es, of which chools, s ffic o l a ip middle s ic n ular Of partic s and mu museum oglio stands out. is e pid portanc the Cam tional im ark” d interna n “Music P a e e lu th a r v fo e ic rv ia e P no, al S y Renzo the Glob signed b e d energy d m n u a ri Audito tenance in a m r Vergata e To th s at the ie and also it v ti c a ent nd the managem eneral Hospital a t due to the G an y rt Universit ome 3 are impo ired R ntly acqu y e it c e rs e R iv s. e Un x le ri p g A m at the the co scale of ): e activity bal Servic (General Markets lo G e th e is , m g o in R n f a o le nter ption, c Food Ce nce, rece 5 CPL workers a n te in a Plant m al. The 11 e facilities and te dispos th and was lso cover ces: a e m Ro io provin located in s in the other Laz , le p m a x ie e it the activ atina, for ived Global L f o e c vin ce y in the Pro s the newly con of energ age a service on s e s CPL man o p which pro n interventions Service, do ck of tion base a iz time che m opti on a real d n a ts n the pla tion. consump

bacoli a argentin romania

algeria


Roma, Auditorium Parco della Musica Giuseppe Filippone Manutenzione impianti elettrici Electrical plant maintenance

Roma, sede CPL Florenza Di Lorenzo, Silvia Natalucci, Mary Meconi Segreteria generale General administration

Photo: Sarah Angel Bezzecchi

Photo: Sarah Angel Bezzecchi

[ 086 ]

[ 087 ]


Roma, Auditorium Parco della Musica Carlo Codini

Roma, Auditorium Parco della Musica Stefano Lavagnini, Giancarlo Tallevi, Carlo Codini

Servizio di videosorveglianza Video surveillance service

Manutenzione edile/idrica/meccanica (pausa mensa) Construction/plumbing/mechanical maintenance (meal break)

Photo: Sarah Angel Bezzecchi

[ 088 ]

Photo: Sarah Angel Bezzecchi

[ 089 ]


Roma, Scuola Americana Mary Mount (American School Mary Mount) Gianni Mainella, Massimo Lilli

Roma, Policlinico Torvergata (Torvergata Hospital) Gennaro Bevente, Roberto Ruscio, Angelo Marchetti

Manutenzione centrale termica Maintenance of heating exchange

Manutenzione centrale termica Maintenance of heating exchange

Photo: Sarah Angel Bezzecchi

[ 090 ]

Photo: Sarah Angel Bezzecchi

[ 091 ]


milano no melegna annicco

mirandola idonio san poss bologna pesaro fano ontedera

p

zione i distribu ervizio d s Il che à 5 it iv .4 Ore 15 tte le att tu e d n lle reti, la e re d p gas com la manutenzione osa o enti, la p riguardan e degli allacciam tione s n e io g z realizza tenza e la Ad esso si ratori d’u nti. dei misu rie gli impia e d a rezz elle mate della sicu ività di vendita d i tutti i tt d a e l’ , affianca pl in rete , attraverso ti etano e G prime, m sistenza agli uten sul as cati lo is d i c servizi di e ffi arità di u ttamente una capill ogni bacino. Dire , di ppo territorio tà del Gru l o le socie oncessionaria de attravers c gpl è e IA o n D R ta O e C m CPL CON istribuzione gas , a n g e id , Sard servizio d , Calabria, Sicilia di oltre e i n ia u n a m in Camp re 100 co tale di olt per un to nti potenziali. ute 100.000

arezzo fermo

io sant’egid ero sant’om roma

Nel 1971 Cpl iniziò l’attività di trasformazione degli impianti domestici a “gas di città” in impianti a gas metano e sugli impianti di distribuzione: il primo contratto riguardò il comune piemontese di Novi Ligure. Nella foto, la nutrita squadra di lavoratori Cpl (55 persone) impegnata a Livorno nel 1972 nelle attività di trasformazione e di costruzione reti. A sinistra, uno degli automezzi del servizio tecnico, e al centro in giacca chiara il caposquadra Paolino Accorsi. In 1971, Cpl began the activity of transforming the “city gas” domestic installations into methane gas installations and the distribution plants: the first contract concerned the Piedmont district of Novi Ligure. In the photograph, the team of Cpl workers (55 people) working at Livorno in 1972 on the transformation work and network construction. On the left, one of the technical service vehicles, and in the centre, in a light-coloured jacket, the team leader, Paolino Accorsi.

] 5 4 [15.

TIME

cremona padova concordia

nnita prata sa nfina roccamo te piedimon a baia latin caianello no san cipria

Lee

e on servic distributi s rn a e g c e n h o –T at c 3:45 pm tivities th the all the ac etworks, n e th includes f o e c n e a th n s, te on the main connecti rs and n of the realizatio of the usage mete plants. e n th o f ti installa gement o f raw rity mana e sales activity o u c e s e th th rk, o re a tw e this PG in ne Alongsid ne and L the a to th e e c m n , materials ervices of assista offices es read and all th h widesp er r, throug e m every us f o ry consu o it rr te the e h g th u located in Directly and thro NCORDIA O . C a L re P a C t , e targ roup LPG s of the G gas and companie for the methane bria, la a C , t ia en Campan is the ag in e ic 0 0 rv 1 on se f over distributi r a total o ntial rdinia, fo ver 100,000 pote Sicily, Sa o d n a s litie municipa rs. custome

napoli bacoli rgentina

a

, Shiyun

elo Rosa

ng Photo: A

romania algeria


Roccamonfina (CE) Giulio Malagoli Massimo Riccio Rilievi planimetrici rete gas Planimetric survey of gas networks

Piedimonte Matese (CE), via Moro Massimo Riccio Verifiche tecniche cabina di riduzione gas Technical inspections of the gas reduction station Photo: Shiyun Lee

Photo: Angelo Rosa

[ 094 ]

[ 095 ]


Roccamonfina (CE) Giulio Malagoli, Massimo Riccio Rilievi planimetrici rete gas Planimetric survey of gas networks Photo: Angelo Rosa

Roccamonfina (CE), via Napoli Gennaro Salerno Saldatura reti gas Gas network welding Photo: Shiyun Lee

[ 096 ]

[ 097 ]


Piedimonte Matese (CE), via Carmine Massimo Riccio Ricerca fughe gas Gas leak search Photo: Angelo Rosa

Piedimonte Matese (CE), via Lupoli Vittorio Mastrangelo Ricerca posizionamento reti Network positioning search Photo: Angelo Rosa

[ 098 ]


Piedimonte Matese (CE) Rosario Pagano Ludovico Pezzullo

Roccamonfina (CE), via Napoli Mauro Redirossi

Ufficio clienti gas Gas customers office

Ripristino scavo Reconditioning of excavation

Photo: Shiyun Lee

Photo: Angelo Rosa

[ 100 ]

[ 101 ]


San Cipriano d’Aversa (CE) Dario Lippo, Giovanni Elia Egidio Magnante

San Marcellino (CE) Giovanni Elia Giancarlo Greco

Ufficio clienti gas Gas customers office

Ripristino impianto di protezione catodica Reconditioning of cathodic protection plant

Photo: Angelo Rosa

Photo: Angelo Rosa

[ 102 ]

[ 103 ]


San Marcellino (CE) Giancarlo Greco

San Marcellino (CE) Giovanni Elia

Ripristino protezione catodica Reconditioning of cathodic protection plant

Ufficio clienti gas Gas Customer Office Photo: Shiyun Lee

Photo: Shiyun Lee

[ 104 ]

[ 105 ]


milano no melegna annicco cremona padova concordia

ha reso NCORDIA o: il gasdotto - CPL CO tt 2 e g .2 6 ro 1 p Ore uzione ioso un ambiz sporto e la distrib a a possibile att tr tr no per il Ischia. Si sottomari rale sull’Isola di i i tt tu u li s atu del gas n 00 utenti potenzia hilometri di c .0 9 8 3 1 di oltre serviti da etri di condotte ell’isola, comuni d e quasi 13 chilom na rete urba . ne CORDIA sottomari enopea CPL CON si rt r numero ugli a e p p a ia re rg e n In a es e ia io n iz a il Serv Camp gestisce atta itari della tr rs i e S iv li. n o U p i s Na comples vincia di di Napoli della Pro niversità U II° immobili di lla e tture d provincia etere delle stru el territorio della aV u p a C a n ri (dislocate Aversa, Santa Ma eriori della ad uole sup c s Caserta, 4 6 2 e delle e Capua) di Napoli. area campana, ia c in v Pro ra sta e sull’inte PL CONCORDIA li o Su Nap na C i a d ili a ic m s m e e ra calabres ioso prog lle attività da un ambiz anche a ie z attuando ra della g , L’Area ne calore e della sviluppo. la gestio n n io o z c u tr te s ia o c vv e con la tempo a do a n rt e e s m a u ass di C Provincia tano di Ischia, sta ndi e ra g m rete gas ative, con viluppo per il ni signific di s dimensio miche e o n o ità ec opportun . territorio

mirandola idonio san poss bologna pesaro

fano ontedera

arezzo fermo

io sant’egid ero sant’om roma Nel 1999 Cpl celebrò il centenario dalla sua fondazione proponendo un libro sulla storia della cooperativa “Un secolo di cooperazione. La Cpl Concordia dal 1890 al 1999” - edito da Il Mulino e curato dagli storici Muzzioli e Rinaldi. Nella foto la presentazione del volume presso il Municipio del Comune di Concordia sulla Secchia: si riconoscono, da sinistra, il sindaco di Concordia Ivano Mantovani, il Vicepresidente di CPL Severo Barotto e Sergio Zavoli ospite dell’evento. In 1999, Cpl celebrated the centenary of its foundation by presenting a book on the history of the cooperative “A Century of Cooperation. Cpl Concordia from 1890 to 1999” – published by Il Mulino and edited by the historians Muzzioli and Rinaldi. In the photograph, the presentation of the volume to the Town Hall of the district of Concordia sulla Secchia: from the left can be seen the mayor of Concordia, Ivano Mantovani, the Vice-President of CPL Severo Barotto and Sergio Zavoli, a guest of the event.

] 2 2 [ 1 6.

TIME

p

nnita prata sa nfina roccamo te piedimon a baia latin caianello no san cipria

Shiyun lo Rosa,

nge Photo: A

napoli bacoli

co

riele Gre

Lee, Gab

ade an DIA has m gas CONCOR : the underwater L P C – m le p 2 ib ti s u :2 s 4 trib on po n and dis s project ambitiou the transportatio chia. This for of Is pipeline e Island rs in all l gas to th otential custome y 39 ra tu a n f o p b 0 d 0 e ,0 rv 8 e ver 1 land, s means o s of the is and almost 13 ie lit a ip ic rk the mun an netwo es. rs of urb ater pip kilomete rw IA e d n u ONCORD rs of kilomete olitan area, CPL C r several fo p a s In the Ne e Energy Service d the th pania an manages omplexes of Cam ples. These yc f Na Universit rovince o aples s of the P rsity of N ie e rt iv e n p U ro II° p e rovince P th f e o ings itory of th pua Veter rr te are build e th a ut over Maria C (spread o a, Santa ols of the , to Avers a igh scho rt h e 4 s 6 a 2 C e of th f o d ua) an and Cap s. of Naple ampana, e c in v ro P e entire C L CONCORDIA th in d n a CP s , le a p re a In N ment ilian a e and Sic mbitious develop tivities Calabres a ac an e g th n ti to n o e ls is implem e Area, thanks a agement n a m . Th the heat h it program w e o g th while a and with ork of started a Caserta f tw o e e n c s in v e ga of the Pro e methan ions, tion of th ignificant dimens construc s g nt in e m m u p s lo s e a v Ischia, is ic and de e econom territory. with larg e th r ities fo opportun

a argentin romania algeria


Bacoli (NA), via Spiaggia Romana Francesco Mallia Preparazione stringhe (tubazione acciaio 120 m.) String preparation (120 m. steel pipes)

Bacoli (NA), via Spiaggia Romana Lorenzo Spataro, Crocifisso Moca, Francesco Mallia Saldatura tubazioni Pipe welding Photo: Angelo Rosa

Photo: Shiyun Lee

[ 108 ]

[ 109 ]


Napoli, sede CPL Giulio Lancia

Napoli, sede CPL Donatella Di Iorio

Direzione tecnica Area 6 Area 6 Technical management

Segreteria Generale General Administration Photo: Shiyun Lee

Photo: Angelo Rosa

[ 110 ]

[ 111 ]


[ 112 ]

Bacoli (NA) Lorenzo Spataro, Crocifisso Moca

Bacoli (NA) Francesco Mallia, Daniele D’Alessandro

Saldatura tubazioni gas Gas pipe welding

Saldatura tubazioni gas Gas pipe welding

Photo: Angelo Rosa

Photo: Gabriele Greco

[ 113 ]


Bacoli (NA) Tobia Pulito

Golfo di Napoli (Bay of Naples) Ennio Tiberio

Operazioni di varo (terraferma) Launch operations (mainland)

Operazioni di varo (a mare) Launch operations (at sea)

Photo: Gabriele Greco

[ 114 ]

Photo: Gabriele Greco

[ 115 ]


[ 116 ]

Bacoli (NA), via Spiaggia Romana Lorenzo Spataro Gianndiego Carandente Crocifisso Moca

Golfo di Napoli (Bay of Naples) Giancarlo Giuffrè, Giulio Lancia

Photo: Angelo Rosa

Photo: Gabriele Greco

Supervisione lavori metanodotto Supervision methane pipeline works

[ 117 ]


milano no melegna annicco cremona padova concordia

mirandola idonio san poss bologna pesaro

ra in RDIA ope s. L CONCO ngas ed Empriga P C o p p a - Il Gru ietà Rede te, è titolare c o s le Argentin te a median rne costruito la re s di Paraná Argentin del ga po ave è o d , s a g ibuzione mprigas Reden e di distr n clienti. E io 0 s 0 s .0 e c 0 s di San 4 n a o g o c l d e n d lla e e e d serv tribuzion abitanti) ne di dis erviti. (238.000 oncessio e 11.000 clienti s c lla e d ti n a it titolare b a del o: 60.000 a società Francisc verso un e ra n tt io a z , u IA ib NCORD di distr - CPL CO el servizio situati nelle d a ri a n Romania sio omuni è conces o in 24 c are e Gruppo, as metan alaj, Alba, Satu M tenziali, g l e d a it S , po a ti c n o e vend p lie a c te di Cluj-N i 30.000 in costan province aud. Un bacino d d n e tr n u s a e i -N iv a tt it Bistr lienti a 12.000 c con circa per . territorio aumento ente sul s re re o p tt e è s CORDIA cale nel CPL CON ercato lo d energia. Fra m l e d te Algeria ies no e re le rich ne a meta ente in soddisfa autotrazio ONCORDIA, pres , s a g i iz C fornitura L la P C la i dei serv a d n di rilievo ER, si seg e gas dei due à W it O iv tt IP a A le co ion on la new ione e alimentaz Algeri. Algeria c amma ad riduz H i i d d to a n c ri ia dell’imp trale elett della cen turbogas

fano ontedera

arezzo fermo

io sant’egid ero sant’om roma

Samuele Penzo nell’utilizzo del programma di fatturazione gas/acqua su sistema AS400. Fin dall’inizio degli anni ’90 Cpl sviluppò i primi software di fatturazione per servizi gas e acqua, operando una delle prime migrazioni a sistemi più evoluti rispetto al sistema AS36 dell’IBM allora diffuso. Samuele Penzo using the gas/water invoicing program on the AS400 system. Since the beginning of the 1990s, Cpl has developed the first invoicing software for gas and water services, operating one of the first migrations to more evolved systems, with respect to IBM’s AS36 system then widely implemented.

] 5 4 [17.

TIME

p

rge

Photo: Jo

nnita prata sa nfina roccamo te piedimon a baia latin caianello no san cipria napoli bacoli

, Racihd

il Stelian

rea Em Nazar, Op

Basta

Group s and NCORDIA e CPL CO ugh the Redenga h T a n ti ro g th in v a Argen a n h ti r in Argen gas, afte tract s. Reden operates n ie o c n a e p th m co r of Emprigas the owne f Parana (238,000 o etwork, is s built its n ibution of the gas . Empriga ustomers ibution of istr c d 0 e 0 th ,0 r 0 fo g4 istr ts) servin for the d and inhabitan r of the contract abitants h in 0 e 0 n ,0 is the ow an Francisco: 60 fS the gas o served. ustomers ny 11,000 c a compa through , nd IA a D n R o O ti NC ibu - CPL CO gent for the distr alities ip ic n Romania a u e m th up, is s to 24 of the Gro es of methane ga Napoca, Salaj, ic lujet rv C e f s o s s le e sa user targ provinc e th asaud. A in -N a d it ly te istr a B locate im d x n a Mare ith appro Alba, Satu tential clients, w h is o p end whic 0 tr 0 a ,0 0 d n a of 3 ts n lie ctive c 12,000 a ing. y increas tl n ta s e n o c ent on th IA is pres e local market D R O C N CPL CO ests of th hauling Algeria the requ ne to satisfy s, metha ry e o ic it rtance rv rr te of gas se activities of impo the r to c e s e h it th w in the g n a u ri y. Amo t in Alge ly of the and energ CORDIA, presen p p u s e th ON ut for CPL C WER, we point o e two pply of th IPO newco A uction and gas su plant of Hamma d er plant of re f the electric pow o s a -g o turb . in Algiers

a argentin romania algeria


ParanĂ (Argentina) Jorge Nazar, Diego Ciarrocca

ParanĂ (Argentina)

Manutenzione cabina di riduzione gas Maintenance of a gas reduction gear

Photo: Jorge Nazar

Manutenzione cabina di riduzione gas Maintenance of a gas reduction gear

Photo: Jorge Nazar

[ 120 ]

[ 121 ]


Fundatura (Romania) Todor Petean, Ilca Vasile, Calin Mircea

Sic (Romania) Todor Petean

Manutenzione rete gas Gas network maintenance

Installazione contatore Installation of gas meter

Photo: Oprea Emil Stelian

[ 122 ]

Photo: Oprea Emil Stelian

[ 123 ]


Algeri (Algeria) Centrale Elettrica Turbogas di Hamma (Turbogas Electric Plant in Hamma) Rachid Maza, Mohamed Khelif, Moussa Ouanouche Taratura strumentazione misura Calibration of metering tools

Algeri (Algeria) Centrale Elettrica Turbogas di Hamma (Turbogas Electric Plant in Hamma) Moussa Ouanouche Manutenzione impianto di riduzione gas Maintenance of a gas reduction gear Photo: Rachid Basta

Photo: Rachid Basta

[ 0124 124 ] ]

[ 125 ]


_photo

_Sarah

_Shiyun

_Angelo

o t r e b o R _

A eccezione delle fotografie alle pagine 48,49 [Euro Barelli], 113,114,115,117 [Gabriele Greco], 120,121 [Jorge Nazar], 122,123 [Oprea Emil Stelian], 124,125 [Rachid Basta], il presente volume è basato sull’opera di quattro fotografi [S.H.Bezzecchi, S.Lee, A.Rosa, R.Morellini] dei quali si riporta, a fianco, una sintetica scheda di presentazione.

SARAH ANGEL BEZZECCHI “Non sono stata io a scegliere la fotografia, ma è stata la fotografia a scegliere me”. Così Sarah Angel Bezzecchi, nata a Carpi (Modena) nel 1971, ama definire una vocazione influenzata da una spiccata ricerca al cui centro è l’uomo in relazione al proprio ambiente. Diplomata in architettura contemporanea e scenografia teatrale, si è specializzata in fotografia e grafica presso la Blake College di Londra e la Ryarson Polytecnic di Toronto. Le sue opere sono state esposte in mostre a Londra, Milano e Brescia. Ha realizzato campagne stampa con grandi agenzie quali B.G.S. D’Arcy, UNICEF, J.W. Thompson, Armando Testa, Lindbergh. Ha collaborato a fotoreportage per il Corriere della Sera e La Repubblica, Touring Club Italiano, Faber. Attualmente opera con case editrici, enti pubblici, agenzie di pubblicità, architettura di interni e reportage.

SHIYUN LEE Nasce a Seoul (Corea del Sud) nel 1975. Nel 1999 si laurea in Economia e commercio presso l’Università Duksung Woman. Si trasferisce in Italia nel 2002, motivata dallo studio della fotografia. Si diploma in Lingua Italiana all’Università per Stranieri di Siena, in Fotografia di moda a ADFF a Firenze e successivamente in Fotografia d’Arte presso lo Studio Marangoni di Firenze. Nel settembre 2005 realizza una mostra personale a Scandicci (FI). Dal 2005 al 2007 lavora come fotografa per l’Agenzia Roberto Franciotti presso villaggi turistici. Attualmente vive a Modena, dove si occupa di fotografia, frequentando lo Studio Angelo Rosa e continuando a studiare particolarmente still life e monografie aziendali, oltre alle proprie ricerche personali.

ANGELO ROSA Nato a Chiavari (Genova) nel 1949, vive praticamente da sempre a Modena. Dopo un corso di studi di tipo umanistico, si è occupato per lavoro di fotografia dal 1974. Nelle fasi iniziali dell’attività ha fatto parte di Fotorekord, una società di tre fotografi che, pur sperimentando tutti i generi commerciali tradizionali, aveva come vocazione prevalente quella delle grandi ambientazioni (ceramica) in studio e le monografie aziendali soprattutto nel settore della meccanica. Nel 1976 l’uscita dalla società e l’inizio dell’attività individuale tuttora caratterizzata dalla predilezione per le foto “in esterni” (per vedere e vivere il mondo reale) pur curando le riprese tipiche dello studio (still life, food, abbigliamento) strettamente legate all’industria emiliana.

ROBERTO MORELLINI E’ nato e Civitavecchia (Roma) nel 1976 e cresciuto con i suoi viaggi. Ha studiato al Liceo della sua città natale e si è poi trasferito in Romagna. Ha iniziato gli studi all’università di Bologna ma, non attratto dalla pura teoria, si trasferisce all’Accademia di Belle Arti di Roma. Durante i suoi studi lavora due anni nella città di New York come assistente alla fotografia. Tornato in Italia si laurea e inizia il suo lavoro di Fotografo. I suoi ambiti di interesse sono still life, pubblicità, moda, reportage, ma la sua passione rimane il ritratto d’artista. Vive e lavora a Ravenna e collabora con riviste e agenzie pubblicitarie.

“I didn’t choose photography It was not me that chose photography, but photography has chosen me”. This is how Sarah Angel Bezzecchi, born in Carpi (Modena) in 1971, likes to define a vocation influenced by a marked search at the center of which there’s man in relation to his environment. After graduating in contemporary architecture and theatrical set design, she specialized in photography and graphics at the Blake College of London and the Ryerson Polytechnic of Toronto. Her works have been shown in London, Milan and Brescia. She has created advertising campaigns with large agencies such as B.GS. D’Arcy, UNICEF, J.W. Thompson, Armando Testa, Lindbergh. She has collaborated in photo reportage for the Corriere della Sera and La Repubblica, Touring Club Italiano, Faber. Currently she is working with publishers, public agencies, advertising agency, interior design and reportage.

Was born in Seoul (South Korea) in 1975. In 1999 she graduated in Economics and Business from the University of Duksung Woman. She moved to Italy in 2002, motivated by her study of photography. She graduated in Italian from the University for Foreigners of Siena, in Fashion Photography at ADFF in Florence and then in Art Photography at the Marangoni Studio in Florence. In September 2005 she put on a personal exhibition in Scandicci (FI). From 2005 to 2007 she worked as photographer for the Roberto Franciotti Agency at holiday villages. Currently she lives in Modena, where she does photography, attending the Angelo Rosa Studio and continuing to study particularly still life and company monographs, in addition to personal research.

Born in Chiavari (Genoa) in 1949, has lived almost forever in Modena. After humanistic studies, he started working in photography in 1974. In the initial phases of the activity he was part of Fotorekord, a company of three photographers which, while experimenting with all traditional commercial genres, had as major vocation that of large studio settings (ceramic) and company monographs especially in the sector of mechanics. In 1976 he left the company and started his own business still characterized by his partiality for photos “on location” (to see and live the real world) while taking care of the typical studio shot (still life, food, clothing) closely tied to the industry of Emilia Romagna.

Was born in Civitavecchi (Rome) in 1976 and grew with his trips. He studied at the High School of his native city and then he transferred to Romagna. He started studying at the University of Bologna but, not attracted by pure theory, he transferred to the Academy of Fine Arts of Rome. During his studies he worked for two year in New York as a photography assistant. Returning to Italy he graduated and started his work as Photographer. His fields of interest are still life, advertising, fashion, reportage, but his passion remains the portrait. He lives and works in Ravenna and collaborates with magazines and advertising agencies.

Excepting as the photos at the pages 48, 49 [Euro Barelli], 113,114,115,117 [Gabriele Greco], 120,121 [Jorge Nazar] 122,123 [Oprea Emil Stelian], 124,125 [Rachid Basta], this book is based upon the works of four photographers [S.H.Bezzecchi, S.Lee, A.Rosa, R.Morellini] of which we presents, in the next page, some biographical details.

[ 127 ]


CPL CONCORDIA Soc. Coop. Via A. Grandi, 39 41033 - Concordia s/S. (Mo) tel. +39.0535.616.111 fax +39.0535.616.300 www.cpl.it - info@cpl.it

CPL CONCORDIA è associata a:

Associazione di Cooperative

Libro fotografico Ottore  
Libro fotografico Ottore  

Il primo libro fotografico (targato Business Media Sole 24 Ore) racconta il viaggio in una giornata lavorativa di CPL CONCORDIA