Page 1

n째34 novembre 2010

s w e n Una nuova generazione di impianti a basso consumo energetico A new generation of energy saving coolers la DIVISIONE ACQUA della CELLI S.p.A The WATER DIVISION Celli S.p.A

AROUND THE WORLD BROTZEIT E ROSE & CROWN


news Summary 3

Editoriale/ Editorial

5

Goffredo Celli, una carriera imprenditoriale da SIGISMONDO D’ORO GOFFREDO CELLI, a business career worthy of the “SIGISMONDO D’ORO”

6

Alma- New water division

8

Celli Green World

Rivista di informazione tecnologica di impianti per spillatura. Stampata in 8.000 copie così ripartite: Italia 28% - Europa 32% - Altri Stati 40%

12 High Tech, nuova serie di impianti post-mix, centralina impianto per erogazione succhi, drop-in High Tech, new range of post-mix cooler, new energy saving control unit, Fruit Juice dispenser, Drop-In 25

Goffredo Celli Presidente - President & C.E.O. g.celli@celli.com Commerciale - Sales sales@celli.com Finanza e Amministrazione Finance and Administration administration@celli.com Qualità - Quality quality@celli.com

Atelier Celli, colonne Wave, Moon, Azur, Adria, colonne e pomelli in Vitreous, Semi-grès Atelier Celli, towers Adria, Wave, Azur, Moon, Vitreous towers, Semi-Sandstone

38

Around the World, Brotzeit and Rose & Crown

42

CELLI in the World

Information and technology magazine for beer, wine and soft-drink dispensing systems. Printed in n. 8.000 copies Italy 28% Europe 32% - other countries 40%. Responsabile editoriale Editor in Chief: Goffredo Celli In Redazione - Editorial Staff: Goffredo Celli, Yvonne Giunta Fotografia - Photography: Foto Candiotti Stampa - Printing: Ramberti Arti Grafiche

Mandateci anche voi il vs. indirizzo e-mail da inserire nella nostra banca dati e buona navigazione! Why don’t you send us your e-mail address too so we can add it to our database? Happy Surfing!

Stampato su carta Fedrigoni Symbol Free Life Il marchio FSC identifica i prodotti contenenti legno proveniente da foreste gestite in maniera corretta e responsabile secondo rigorosi standard ambientali, sociali ed economici.

CELLI S.p.A. - Via Casino Albini, 605 47842 - San Giovanni in Marignano - RIMINI - ITALY Tel. +39 0541 755211 - Fax +39 0541 759735 - 759838 www.celli.com - celli@celli.com


editoriale

CARI AMICI, gentili clienti Alla fine del 2008 avevamo paragonato la grande crisi economica mondiale, allora appena iniziata, ad un mare in tempesta che la CELLI, come una nave, avrebbe dovuto attraversare. Il 2009 è passato, il 2010 è quasi alla fine, ma le onde sono ancora alte. Le previsioni sembrano indicare un miglioramento della situazione, ma ancora non siamo fuori dalla tempesta. La CELLI però ha mantenuto salda la rotta e continua a navigare adattandosi alle nuove situazioni pur mantenendo intatto il suo stile e il suo tipico approccio al mercato. In particolare, nonostante la grande crisi economica, la CELLI continua ad investire in innovazione. In questo modo può continuare ad offrire ai propri clienti nuovi prodotti sempre all’avanguardia della tecnica in termini di prestazioni, e contemporaneamente rispettosi dell’ambiente. In quest’ultimo ambito la ricerca è stata finalizzata alla riduzione complessiva dell’impatto ambientale dei prodotti, curando gli aspetti legati allo smaltimento a fine vita e soprattutto il contenimento dei consumi energetici. Fra le tante incertezze di un mercato globale in fase di riassestamento, l’aumento della sensibilità verso i temi dell’ambiente è una delle poche questioni che nessuno mette in discussione. La gran parte degli analisti economici e dei politici nel mondo, incluso il Presidente Obama, affermano che il rispetto dell’ambiente e lo sviluppo sostenibile costituiscono per tutte le imprese di ogni genere e dimensione la “Main Stream”, la corrente principale, almeno per i prossimi 15 anni. La nave della CELLI non ha avuto bisogno di accodarsi all’ultimo per seguire questa corrente, perché è stata uno dei pionieri nella produzione sostenibile. Ad esempio ha iniziato ad immettere sul mercato impianti che utilizzano componenti a basso consumo energetico fin dal 2003, anticipando di gran lunga i tempi rispetto ad altri produttori del settore. In ogni caso il rispetto dell’ambiente permea tutte le nostre scelte e, come potrete constatare scoprendo i nostri nuovi prodotti, si tratta per noi di un tema “trasversale” in ogni innovazione ed in ogni nuovo percorso. Per quanto riguarda invece le scelte strategiche, le due principali nelle quali ci siamo impegnati sono il rafforzamento del nostro essere “italiani nel mondo” e

un rinnovato impegno nel settore della spillatura dell’acqua. Per un vero Made in Italy, la CELLI ha messo a punto, insieme ai suoi fornitori ITALIANI, soluzioni tecniche volte al risparmio energetico affidabili e performanti, rafforzando anche le modalità operative per una filiera nazionale “a km 0”. Per quanto riguarda l’acqua è stata rinnovata la gamma dei prodotti, individuando numerose nuove soluzioni originali, ed è stato creato il marchio Alma, ad identificare la nuova divisione della CELLI, condotta da mio figlio Gianluca. Alma si sta impegnando moltissimo sui mercati nazionali dove sta ottenendo le meritate soddisfazioni. Pur restando ben presenti nei mercati internazionali, in particolare in Asia dove continuiamo ad aumentare le nostre quote di mercato ed il fatturato, abbiamo anche deciso di ampliare il numero e la tipologia dei clienti in Italia. Per l’acqua stiamo affrontando il mercato delle pubbliche amministrazioni, sempre più sensibili alla necessità di educare i cittadini all’utilizzo dell’acqua della rete degli acquedotti, riducendo le emissioni di CO2 e lo smaltimento della plastica dovuti all’attuale massiccio utilizzo di acqua in bottiglia. Oltre ai riconoscimenti del mercato, riceviamo anche il giusto apprezzamento dalle istituzioni. La CELLI è stata premiata come una delle prime 10 aziende d’Italia impegnate nello sviluppo sostenibile. Il premio, assegnato dalla Fondazione di Edo Ronchi per lo Sviluppo Sostenibile, con il patrocinio del Presidente Napolitano, viene consegnato ogni anno in occasione della fiera Ecomondo a Rimini. Si tratta della terza fiera d’Europa, per importanza, dedicata all’ambiente. In questo numero del Celli News troverete una grande quantità di prodotti e soluzioni innovative studiati per continuare a servirvi sempre al meglio. Vogliamo continuare con voi la nostra storia di successo, augurandovi le migliori cose per l’anno che viene, nella speranza che il miglioramento dei mercati si stabilizzi definitivamente. Comm. Goffredo Celli Presidente e C.E.O.

3


DEAR FRIENDS, dear Customers At the end of 2008 we compared the world economic crisis, that had just begun, to a stormy sea, which CELLI - just like a ship - had to navigate. 2009 is now behind us and 2010 is at a close, but the storm has not passed. Forecasts seem to point to a better situation, but we are still not out of the crisis. CELLI has stuck to its course and continues, adapting to new situations, whilst retaining all its style and its approach to the market. In particular, CELLI is still investing in innovation, despite the severe economic downturn. It is doing this so it can offer its clients new products that are always at the technical forefront in terms of performance and environmental respect. In fact, company research has targeted an overall reduction in the environmental impact of its products, referring to end-oflife disposal and above all to cutting energy consumption. Among the many uncertainties characterising a global market getting back on its feet, no-one is challenging the increased awareness of environmental issues. Most economic and political analysts in the world, including the US President Barack Obama, have said that environmental respect and sustainable development are main stream issues for all companies of all kinds and sizes, for at least the next 15 years. There has been no need for CELLI to join this trend at the last moment, as we are pioneers of sustainable production. We started to market systems featuring components with low energy consumption back in 2003 for example, way ahead of other manufacturers in the sector. Respect for the environment permeates all our choices and as clients will find out, using our latest products, this issue is all-encompassing, covering all types of innovation and all new projects. As for strategic choices, we are committed to two main strategies: consolidating our image as an Italian manufacturer operating worldwide and making further developments in the water dispenser sector. So that we can provide all-round Italian products, CELLI in

4

partnership with its Italian suppliers, has devised reliable, efficient technical solutions for energy saving, also consolidating operating procedures, for a 0 km national production chain. In the water dispenser sector, we have restyled our product range, introducing numerous new and original solutions and establishing the Alma brand, for the new CELLI division, led by my son Gianluca. Alma is working extremely hard on Italian markets with success. While continuing operations on international markets and in particular in Asia, where we are increasing our market shares and turnover, we have also decided to expand our client base in Italy. In the water dispenser sector, we are approaching the public sector, with local authorities increasingly aware of the need to educate the public to use water from the mains, thus reducing CO2 emissions and the disposal of waste from the massive use of bottled water. In addition to recognition from the market, we are also highly regarded by institutions. CELLI won an award as one of the first 10 companies in Italy committed to sustainable development. The award, assig ned by the Edo Ronchi Foundation for Sustainable Development, and supported by the President of the Republic, Giorgio Napolitano, is given out each year during the Ecomondo trade show in Rimini. This enviroment-themed trade show is the third most important of its kind in Europe. This edition of Celli News reports on an extensive range of products and innovative solutions designed to continue serving clients to the best of our abilities. We want to continue our success story along with our clients, and wish everyone the best for the upcoming year, hoping that improvements in markets will stabilise. Goffredo Celli Chairman and CEO


GOFFREDO CELLI, una carriera imprenditoriale da

“SIGISMONDO D’ORO” Presidente e C.E.O. della CELLI SpA – che vanta la leadership in altre città italiane o all’estero, che abbiano dato lustro e prestigio mondiale per il settore degli impianti di spillatura delle alla città di Rimini con propria significativa attività, impegno, lavoro bevande -, promotore e fondatore, nonché Presidente per o studi in ambito professionale economico, culturale, sportivo, sociale, due mandati consecutivi, dell’Associazione delle Piccole e Medie della solidarietà e cultura della pace. Industrie di Rimini (API), membro – attualmente al terzo mandato della Giunta Camerale della Camera di Commercio di Rimini, "Con la consegna della massima onorificenza civica - spiega il insignito nel 2002 dal Presidente della Repubblica del titolo di Sindaco Alberto Ravaioli - l'Amministrazione Comunale ha inteso Commendatore, Goffredo Celli, il 22 dicembre scorso, ha ricevuto manifestare il proprio apprezzamento per chi, come Goffredo Celli, dalle mani del Sindaco Alberto Ravaioli il “Sigismondo d’oro” per con la propria attività ha consentito di valorizzare Rimini come l’anno 2009. Questo importante riconoscimento della Città di Rimini leader nel mondo per capacità di pensiero e di fare impresa". viene attribuito ogni anno a cittadini riminesi, residenti a Rimini o Questo riconoscimento a Goffredo Celli premia, di fatto, il suo spirito imprenditoriale e d’iniziativa, che ha contribuito alla crescita imprenditoriale della città, nonché la lungimiranza e l’impegno espressi sia nella gestione della sua azienda che nella conduzione autorevole ed efficace delle cariche da lui ricoperte. Insieme a Goffredo Celli, il Sigismondo d’oro 2009 è stato assegnato anche a Nadia Urbinati, docente di Teoria Politica alla Columbia University di New York, per il suo impegno nella promozione del pensiero democratico e nella diffusione e difesa dei diritti civili. Tra le personalità insignite del prestigioso riconoscimento nelle scorse edizioni: Luigi (Titta) Benzi, avvocato; Renato Zangheri, storico e politico; Roberto Zaccaria, presidente RAI; Don Oreste Benzi, religioso; Giovanni Fabbri, imprenditore; Carlton Myers, sportivo; Carlo Alberto Rossi, musicista; Pietro Arpesella, pioniere del turismo.

GOFFREDO CELLI, a business career worthy of the

“SIGISMONDO D’ORO” Chairman and C.E.O. of CELLI SpA - the world's leading manufacturer of drink dispensing equipment -, promoter, founder and former chairman for two consecutive terms of the Rimini Association of Small and Medium Enterprises, member, currently in his third term, of the Administrative Board of the Rimini Chamber of Commerce, awarded the title of “Commendatore” in 2002 by the President of Italy, Goffredo Celli, on 22nd December 2009, was awarded the “Sigismondo d'Oro” for 2009 by the mayor Alberto Ravaioli. This prestigious honour is awarded by the City of Rimini every year to prominent people from Rimini, resident in the city itself or elsewhere in Italy or abroad, who have brought prestige and honour to the city thanks to their activities, commitment, work or studies in the fields of business, the professions, culture, sports, social work, welfare and peace. "By awarding our highest civic honour," explains Alberto Ravaioli, mayor of Rimini, "the Council has sought to express its appreciation for people like Goffredo Celli, whose success has raised Rimini to the status of world leader for its capacity to produce business

ideas and businesses." The award is a tribute to the Goffredo Celli's entrepreneurial drive and spirit of initiative, which has contributed to the growth of the city's business fabric, and to his far-sighted vision and commitment, expressed in the management of his own business and the authoritative and effective performance of the offices that he holds. Together with Goffredo Celli, the "Sigismondo d’Oro 2009" was also awarded to Nadia Urbinati, Professor of Political Theory at Columbia University, New York, for her commitment to promoting democratic thought and the defence of civil rights. Other prominent people awarded the prestigious honour in past years include: Luigi (Titta) Benzi, lawyer; Renato Zangheri, historian and politician; Roberto Zaccaria, RAI Network Chairman; Don Oreste Benzi, curate; Giovanni Fabbri, entrepreneur; Carlton Myers, sportsman; Carlo Alberto Rossi, musician; Pietro Arpesella, tourist industry pioneer. 5


3 Giugno 2010: nasce Alma, la Divisione Acqua della Celli S.p.A. Da sempre sensibile e rispettosa dell’ambiente, Celli S.p.A. ha deciso di aumentare l’attenzione verso l’utilizzo delle risorse idriche potenziando la sua divisione acqua e rendendola indipendente con la creazione del marchio Alma, nell’ambito del quale sviluppare i nuovi prodotti e tutte le politiche legate all’acqua. Alma non nasce per “il trattamento delle acque”: la filosofia che la anima è “rendere disponibile a tutti un’acqua buona e sana, liscia, fresca e gassata, direttamente dalla rete idrica, grazie all’utilizzo di refrigeratori d’acqua di design e qualità elevata, la cui progettazione e realizzazione è totalmente “MADE IN ITALY”. I prodotti a marchio Alma sono destinati all’uso domestico, a bar, alberghi e ristoranti, uffici, mense, aziende e all’utilizzo nelle nuove fontane pubbliche. Sono la soluzione di una sentita esigenza, una soluzione per sempre, grazie all’efficienza e alla durata delle attrezzature che permettono alla Celli di essere l’azienda n.1 in Italia e leader nel Mondo nel settore del “dispensing equipment”. La scelta degli impianti erogatori è quanto mai vasta, articolata secondo le più mirate esigenze dei diversi utilizzatori: entità e frequenza di erogazione, flessibilità di collocazione, praticità, dotazione e accessori. Come sempre, la stessa scrupolosità di progetto e collaudi che ha reso massimamente affidabile ogni produzione Celli, è la concreta certezza di attrezzature ottimali in ambito innovativo.

Alma va così incontro a una domanda crescente, quella del consumo di acqua potabile di acquedotto, con attrezzature di pronto-servizio per un’acqua viva e fresca.

Non trascurabili sono anche i notevoli vantaggi per il rispetto del nostro ambiente: abbattimento di rifiuti da smaltire (bottiglie in PET, vetro e altro) nonché riduzione dell’inquinamento urbano per trasporto, consegne, ecc… Alma promuove il rispetto e la cura dell’acqua come risorsa naturale e bene prezioso, perché l’Acqua è un elemento essenziale “che dà e mantiene la vita” (in latino “Alma”)”.

6


June 3rd 2010: Celli S.p.A. launches ALMA, the new water division Celli S.p.A. has always been aware of and respects the environment, so it decided to step up its focus on the how water is used and consolidate its water business, creating an independent division and the Alma brand, to develop new products and all policies relating to water consumption. Alma was not set up to “process water”. Its philosophy is to provide everyone with water that tastes good, is pure, still or sparkling and cool, directly from the mains, thanks to the use of high quality, well designed water coolers, entirely developed and manufactured in Italy. Alma brand products are intended for home use, for cafes, hotels and restaurants, offices, canteens, companies and for new public drinking fountains. They are a so-

lution to a real demand, and a solution that will last forever, because the systems are long-lasting and effective, making Celli the top company in Italy and a leader worldwide in the dispensing equipment industry. The choice of dispensing systems is extremely wide-ranging, based on the targeted needs of diverse users: the scale and frequency of dispensing drinks, flexible installation, practicality, equipment and accessories. As is customary, the systems have been rigourously designed and tested with all the care that makes Celli products extremely reliable, innovative and optimal for use. Alma meets a growing need for the consumption of drinking water from the mains, with ready-to-use dispensers for deliciously fresh water. It also offers considerable benefits for the environment: a reduction in waste to dispose of (bottles in PET, glass and other materials) and in urban pollution from transport, deliveries, etc... Alma promotes respect for water as a natural resource and precious asset, because water is an essential element ìwhich gives and maintains life (in Latin “Alma”)”.

7


Nuovo fluido refrigerante HFO1234yf

La refrigerazione attenta all’ambiente La CELLI, da sempre attenta all’ambiente, già da qualche anno sta ricercando e sperimentando soluzioni che migliorano le prestazioni ambientali dei propri prodotti. Parlando dei refrigeratori, i miglioramenti hanno riguardato diversi aspetti: eliminazione degli HFC anche dai materiali isolanti (poliuretano isolante HFC free con espandente CO2), riduzione del consumo di energia attraverso l’impiego di componenti e soluzioni tecniche innovative, ricerca e sperimentazione di gas alternativi al R134a (CO2, R290, HFO1234hf). In questo articolo ci concentriamo sulla ricerca che la CELLI S.p.A. sta svolgendo per sostituire progressivamente nel tempo il gas refrigerante R134a. La CELLI S.p.A. fu la prima azienda del suo settore ad utilizzare il gas R134a al posto del R12 (anche detto Freon). Era Aprile 1992. Come alcuni di voi ricorderanno, l’R12 venne bandito a causa dei suoi effetti negativi sullo strato di ozono. Dopo la salvaguardia dello strato di ozono, la comunità scientifica si è concentrata sulla riduzione del cosiddetto effetto serra, che causa il surriscaldamento del pianeta andando a modificare il clima e quindi l’ecosistema nel suo insieme. La performance ambientale di un refrigerante nei confronti dell’effetto serra è misurata attraverso un indice detto GWP (Global Warming Potential). Il gas R134a ha un indice GWP di circa 1300 (l’R12 aveva un GWP di 8500!). Il settore automotive ha stabilito che dal 2011 i sistemi di condizionamento delle nuove auto prodotte non potranno più utilizzare fluidi refrigeranti con GWP superiore a 150 (Direttiva MAC). Il fluido candidato a sostituire il R134a nell’automotive è HFO1234yf, messo a punto da Honeywell e Dupont. Si tratta di un gas con buone caratteristiche sia termodinamiche che ambientali che la CELLI S.p.A. ha già iniziato a sperimentare anche nei propri refrigeratori. Ha caratteristiche termodinamiche molto simili al R134a ed è compatibile a tutti i materiali e componenti già utilizzati con esso. Prime prove eseguite su refrigeratori commerciali e residenziali hanno dimostrato che utilizzando il HFO1234yf come drop-in in sistemi a R134a (quindi sostituendo semplicemente il gas R134a con il HFO1234yf senza cambiare nulla) si sono ottenute prestazioni molto simili. La CELLI S.p.A. sta sperimentando questo nuovo gas in impianti progettati per R134a verificando prestazioni e compatibilità. Il suo GWP è solamente 4, è meno infiammabile del propano e meno tossico del R134a, del CO2 e del propano. Nella seguente tabella sono riassunte alcune caratteristiche dei fluidi alternativi al R134a.

GWP - Global Warming Potential ATEL - Acute Toxicity Exposure Limit LFL - Lower Flammable Limit

8

New freezing fluid HFO1234yf

The environmental friendly refrigeration CELLI S.p.A. has always focussed on environmental issues and for several years now has been researching and testing solutions to improve the environmental performance of its products. When it comes to refrigerators and coolers, the following improvements have been made: HFCs have also been eliminated from insulating materials (HFC-free insulating polyurethane with CO2 as the expanding agent), energy saving has been achieved by adopting innovative components and technical solutions and the use of gases to replace R134a has been tested (CO2, R290, HFO1234yf). In this article we report on the research conducted by CELLI S.p.A. to gradually replace R134a refrigerant gas. CELLI S.p.A. was the first company in the sector to use R134a gas instead of R12 gas (also known as Freon). A move which dates back to April 1992. As some readers may remember, R12 was banned because of its negative effects on the ozone layer. After saving the ozone layer, the scientific community turned its attention to the greenhouse effect, which causes global warming and changes the climate and thus the ecosystem as a whole. The environmental performance of a refrigerant in relation to the greenhouse effect is measured using a GWP (Global Warming Potential) index. R134a gas has a GWP rating of approximately 1300 (R12 had a GWP rating of 8500!) The automotive sector has decided that from 2011 onwards, air conditioning systems in new vehicles may not longer use coolants with a GWP rating above 150 (MAC directive). The fluid chosen to replace R134a in the automotive industry is HFO1234yf, developed by Honeywell and Dupont. This gas has good thermodynamic and environmental properties and CELLI S.p.A. has already been testing it on its own coolers. The thermodynamic properties are very similar to R134a and this new gas is compatible with all materials and components already used with it. Initial tests on commercial and domestic refrigerators show that the use of HFO1234yf as a dropin for systems with R134a (thus replacing R134a with HFO1234yf without making further changes) produced very similar performances. CELLI S.p.A. is trying out this new gas in its products designed for R134a, testing for performance and compatibility. The new gas has a GWP rating of just 4, it is less flammable than propane and less toxic than R134a, CO2 and propane. The table below summarises some properties of alternatives to R134a.

R134a R404a R744 (CO2) R290 (propano/propane) HFO1234yz

GWP 1300 3260 1 8 4

Tossicità/Toxicity ATEL (ppm) 60.000 120.000 40.000 50.000 101.000

Infiammabilità/Flammability LFL vol % Non infiammabile/Non-flammable Non infiammabile Non infiammabile/Non-flammable 2,2 6,2


Vi presentiamo la nuova serie di impianti Post-Mix sopra e sotto banco.

Meno consumi e meno CO2: la nuova gamma CELLI fa bene al pianeta e ai tuoi conti. Ancora una volta siamo orgogliosi di poter presentare una nuova gamma di impianti sia pre-mix che post-mix con accorgimenti tecnici che permettono un ulteriore e significativo contenimento dei consumi energetici. Ad esempio, gli impianti della gamma post-mix consentono una diminuzione dei consumi elettrici che può variare dal 30% al 50% rispetto agli impianti “tradizionali” con caratteristiche simili, con un risparmio di circa € 180 all’anno ed una importante riduzione equivalente delle emissioni di CO2 (per un impianto medio nella configurazione post-mix soda circuit), senza pregiudicare in alcun modo le prestazioni, che anzi, in alcuni casi, sono state addirittura migliorate. La consistente riduzione della CO2 è stata certificata

da ente terzo indipendente. Oltre che con l’utilizzo di componenti meno energivori, il risparmio è stato ottenuto intervenendo sull’isolamento delle vasche. Rispetto alle versioni precedenti è stato incrementato, e certe volte perfino raddoppiato, lo spessore della coibentazione. Il conseguente aumento della conservazione della temperatura consente di risparmiare parte dell’energia necessaria per il ripristino del banco ghiaccio. Inoltre il gas espandente nel poliuretano è stato sostituito passando dal tradizionale HFC alla CO2. In questo modo, quando a fine vita del prodotto il gas sarà disperso in atmosfera, avremo un GWP (Global Warning Potential) ridotto di ben 1300 volte.

Celli presents its new range of over and undercounter Postmix coolers

Less consumption and less CO2: the new Celli range cares about the planet and your bottom line Once again, Celli is proud to present its new range of premix and postmix coolers with technical features for even greater energy saving. For example, coolers in the postmix range can help cut energy consumption by 30% to 50% compared to conventional coolers with similar characteristics, which means a saving of around 180 euros a year, and an important equivalent reduction in CO2 emissions (for an average cooler with a postmix soda circuit configuration), without affecting but actually improving performance in some cases.The significant reduction in CO2 has been certified by an independent body. Besides using less energy-hungry components, tank insulation has been adapted to improve energy saving. Compared to previous versions, the insulation thickness has been increased and even doubled. As a result, temperatures are kept for longer, saving a part of the energy required for the ice bank. Plus the expanded gas in polyurethane has been replaced, switching from traditional HFC to CO2, so the gas at the end of the product's life is dispersed into the atmosphere, for a GWP (Global Warning Potential) rating which is 1300 times lower.

9


Certificazioni e Riconoscimenti Per la Celli S.p.A di San Giovanni in Marignano il 2010 rappresenta un anno di svolta per quanto riguarda l’innovazione, la tecnologia e l’impostazione delle sue strategie di prodotto. Finalmente, grazie al fatto che il mercato comincia ad essere concretamente sensibile ai temi dell’etica e dell’ambiente, l’Azienda ha potuto realizzare in maniera organica i progetti e le idee, che in buona parte aveva già impostate nell’ultimo decennio. La Celli S.p.A. è infatti da sempre impegnata nella produzione di impianti per la spillatura di bevande, il sistema che risulta essere di gran lunga il più ecologico, limitando in tutti gli aspetti l'impatto sull'ambiente. Da oltre 15 anni sono state sviluppate soluzioni per rendere ancora più ecologico un sistema intrinsecamente rispettoso dell’ambiente. Ma nel 2010 abbiamo potuto sviluppare un Life Cycle Assessment sui nostri impianti ed iniziare ad applicare tecniche di eco-design per diminuire l’impatto ambientale durante tutto il ciclo di vita dei nostri impianti. E non ci siamo fermati al fare: abbiamo anche voluto dimostrare e certificare quello che facciamo. Oggi quasi ogni azienda si accomoda nel trainante mercato della green economy e ognuno dichiara quello che vuole. Noi da anni riteniamo che sia giusto garantire il cliente con certificazioni di terza parte indipendente. La Celli S.p.A. è stata

la prima nel suo settore ad essere certificata ISO 9001 nel lontano 1994 e sempre la prima a conseguire la certificazione ambientale ISO 14000 nel 2002. Quest’anno siamo i primi a certificare una consistente riduzione dei consumi energetici nella nostra linea di impianti Energy Saving. Arriviamo a riduzioni del 50% dei consumi rispetto a modelli precedenti dalle prestazioni equivalenti. Tale riduzione porta a conseguenti riduzioni nelle emissioni di CO2 durante la fase d’suo dei prodotti. Queste riduzioni ci sono state certificate dal Cermet in riferimento alla norma ISO 14021. Inoltre, nell’ambito della nostra divisione Alma per la spillatura dell’acqua, abbiamo conseguito per primi la certificazione TIFQ a garanzia dell’igiene durante l’erogazione al pubblico anche in ambienti esterni. Infine l’impegno dell’Azienda nei confronti dell’ambiente viene oggi riconosciuto con una menzione per il progetto Fonte Alma nell’ambito del Premio per lo Sviluppo Sostenibile, patrocinato dal Presidente della Repubblica Napolitano. Il 2010 si sta rivelando un anno ricco di innovazioni e di soddisfazioni, dove lo stile della Celli S.p.A. si rinnova nel solco della sua tradizione.

Certifications & Awards For Celli S.p.A. of San Giovanni in Marignano, the year 2010 marks a turning point as regards innovation, technology and the company's product strategies. Thanks to the growing sensibility shown by the market towards ethical and environmental issues, Celli has finally been able to bring to term in an organic way a number of projects and ideas that have been brewing in the company over the last decade. The drink dispensing systems and equipment manufactured by Celli S.p.A are by far and wide the most environmentally aware systems available, in terms of their impact on the environment. Over the past fifteen years, Celli has been developing additional solutions to make its already intrinsically ecological products even more environmentally friendly. In 2010 however, the company went a step further and conducted a full Life Cycle Assessment on its equipment and systems, and has now introduced a series of eco-design techniques to minimise the environmental impact of the systems over their entire life cycle. We have not limited ourselves to taking action though; we have also decided to demonstrate and certify what we do. Today, virtually every business has jumped on the green economy bandwagon, declaring pretty much what it wants. We, however, have always believed in guaranteeing our claims to customers

10

with independent, third-party certifications. Celli S.p.A. was the first company in its sector to obtain ISO 9001 certification way back in 1994, and it was again the first to obtain ISO 14000 environmental certification in 2002. This year, we have been the first to certify significant cuts in energy consumption achieved in our Energy Saving line. The new models deliver a 50% reduction in energy consumption compared to their former equivalents. The energy savings achieved enable carbon dioxide emissions to be reduced over the life and use of our products. The emission cuts have been certified by Cermet within the framework of the ISO 14021 standard. In addition to this, Celli was the first to obtain TIFQ certification on its Alma water dispensers, guaranteeing the health and safety of the water dispensers for public use, also in outdoor environments. Finally, Celli's commitment to the environment has been applauded through the special commendation reserved to the Fonte Alma project within the scope of the Sustainable Development Award, sponsored by the President of Italy, Giorgio Napolitano. The year 2010 has proved an innovative and rewarding year for the company, as Celli continues along the road of its pioneering tradition.


11


La nuova gamma post mix: serie SOPRA BANCO

ANTARES 15/L Si tratta di una completa rivisitazione del modello Postmix sopra banco mod. Antares 15. Rispetto alla versione precedente è stato incrementato l’isolamento della vasca portando lo spessore della coibentazione da 20 a 36mm. Il poliuretano è privo di HFC. Oltre alla modifica nell’isolamento, sono stati previsti motocompressore, moto-agitatore e motoventilatore a basso consumo energetico. Mentre si abbatteva l’impatto ambientale, sono state migliorate le prestazioni. È stata infatti incrementata la capacità di erogazione dell’acqua gassata (o soda), modificando la portata della serpentina in entrata.

L’impianto è provvisto di scarico vasca e scarico del raccogligocce. La pompa carbonatore è da 200 lt/h e possono essere montate fino a 4 valvole Post-Mix. Antares 15/L è anche disponibile nella versione pre-mix fino a 4 prodotti erogabili. Partendo da questa tipologia d’impianto è stata sviluppata una particolare versione predisposta per poter erogare succhi di frutta con e senza polpa, grazie all’utilizzo di speciali valvole miscelatrici e pompe peristaltiche per sciroppi incorporate nell’impianto.

The following new postmix coolers are now being marketed: OVERCOUNTER RANGE

ANTARES 15/L increased, modifying the flow rate of the incoming coil. The cooler has a tank outlet and drip tray outlet. The carbonator pump has a 200 l/h capacity and up to 4 postmix valves ca be fitted. The Antares 15/L is also available in the premix version to dispense up to 4 products. Based on this type of cooler configuration, a special version was developed to dispense fruit juices with and without the pulp, thanks to special mixer valves and peristaltic pumps for syrups, incorporated in the cooler.

476

ANTARES 15/L

This is an entirely restyled version of the Antares 15 overcounter postmix cooler. Compared to the previous model, tank insulation has been increased from 20 to 36 mm. The polyurethane is HFC-free. In addition to changing the insulation, the coolers feature an energy-saving motor-driven compressor, agitator motor and motor-driven fan. While environmental impact has been reduced, performance has been improved. The capacity to dispense sparkling water (or soda) has been

ANTARES 15/L

12

potenza power (Hp)

volume vasca tank volume (L) (*)

isolamento vasca tank insulation (mm)

banco ghiaccio ice bank (kg)

cap. carbonatore carbonator capacity (L)

portata pompa carbonatore carbonator pump flow rate (L7h)

1/4

15

36

8,5

0,96

200


Serie SOTTO BANCO

Nuovo ECLIPSE

verticale ed orizzonatale Questa gamma di impianti post-mix sotto banco, serie verticale ed orizzontale, è stata completamente riprogettata aumentando anche qui la capacità di erogazione soda. Come nell’Antares 15, lo spessore dell’isolamento delle vasche è stato aumentato portandolo a 40 mm in modo di ridurre drasticamente la dispersione termica. L’isolamento è di poliuretano espanso senza HFC. Questi impianti vengono equipaggiati con motocompressore, agitatore, motoventilatore a basso consumo energetico. Il motore del ricircolo soda è controllato da una speciale centralina che ne riduce la velocità (e quindi i consumi energetici) nei periodi di inutilizzo della macchina. Le funzionalità della nuova centralina sono elencate in seguito, in un apposito paragrafo. Possibili configurazioni dell’impianto: soda, soda circuit, acqua piatta, max 6 sciroppi, più max. 2 serpentine extra.

Oltre a quelle standard che impiegano il gas refrigerante R134a, sono disponibili anche le versioni con gas refrigerante R290 (propano). Il gas R290, oltre ad avere prestazioni ambientali migliori del R134a, consente anche un ulteriore risparmio di energia elettrica.

UNDERCOUNTER RANGE The new vertical and horizontal ECLIPSE This range of vertical and horizontal undercounter postmix coolers has been entirely redesigned, and soda dispensing capacity has also been increased. Like the Antares 15, tank insulation has been increased to 40 mm, drastically reducing heat dispersion. The insulation material is in HFC-free expanded polyurethane foam. These coolers are fitted with an energy-saving motor-driven compressor, agitator motor and motor-driven fan. The soda recirculation motor is operated by a special control unit

that reduces its speed (and thus energy consumption) when the cooler is not being used.The control unit functions are listed in a separate section. Possible cooler configurations: soda, soda circuit, still water, maximum of 6 syrups, plus a maximum of 2 extra coils. In addition to standard versions with R134a refrigerant gas, the range also features versions with R290 refrigerant gas (propane). Aside from a better environmental performance compared to R134a, R290 gas allows for further energy saving.

584

ECLIPSE

476

763

866

453 447

ECLIPSE

potenza power (Hp)

volume vasca tank volume (L) (*)

isolamento vasca tank insulation (mm)

banco ghiaccio ice bank (kg)

cap. carbonatore portata pompa carbonatore carbonator capacity carbonator pump flow rate (L) (L7h)

ricircolo soda soda recirculation

1/2

40

40

13

2

SI / YES

400

13


NUOVA GAMMA POST-MIX Mod. BRAVE 30, BRAVE 60, BRAVE 90 Questa tipologia di impianti post-mix sotto-banco è completamente nuova. Alcuni modelli, come il BRAVE 30 e BRAVE 60, sono già stati presentati e immessi sul mercato, mentre il BRAVE 90 sarà presentato in occasione della prossima esposizione BRAU BEVIALE che si terrà a Norimberga dal 10 al 12 novembre 2010. Su questa nuova gamma vengono utilizzate vasche con isolamento privo di HFC, dallo spessore aumentato a 40 mm. La riduzione delle dispersioni termiche ed il conseguente risparmio energetico diventa particolarmente importante in aree con climi tropicali. Tutti i componenti del gruppo refrigerante come compressore, motoventilatore, agitatore, sono di nuova generazione a basso consumo energetico Anche in queste macchine il consumo di

Possibili configurazioni dell’impianto: • BRAVE 30 e 60 su richiesta sono disponibili anche con gas r. 290 • BRAVE 30 soda, soda circuit, acqua piatta,max 8 sciroppi • BRAVE 60 soda, soda circuit, acqua piatta,max 8 sciroppi, più max 1 serpentina extra • BRAVE 90 soda, soda circuit, acqua piatta,max 8 sciroppi, più max 2 serpentina extra

632

484

583

14

722

607

BRAVE 60

491

516

BRAVE 30

436

energia viene ulteriormente ridotto durante i periodi di inutilizzo diminuendo la velocità del motore del ricircolo soda. I modelli BRAVE sono equipaggiati con la nuova centralina descritta a Pag. 20.


552

736

950

BRAVE 90

887

BRAVE POSTMIX BRAVE 30/ES BRAVE 60/ES BRAVE 90/ES BRAVE 120/ES

potenza power (Hp)

volume vasca tank volume (L) (*)

isolamento vasca tank insulation (mm)

banco ghiaccio ice bank (kg)

cap. carbonatore portata pompa carbonatore carbonator capacity carbonator pump flow rate (L) (L7h)

ricircolo soda soda recirculation

1/3 5/8 1 1+1

36,5 56 92,5 123,5

40 40 40 57,5

11,5 20 39 50

1,65 2 2,5 2x2,5

SI / YES SI / YES SI / YES SI / YES

400 400 400 400

NEW RANGE POST-MIX Models BRAVE 30, BRAVE 60, BRAVE 90 This type of undercounter postmix cooler is entirely new. Some models such as the BRAVE 30 and BRAVE 60 have already been presented and put on the market, while the BRAVE 90 will be unveiled during the next edition of the BRAU BEVIALE beverage industry trade fair to be held in Nuremberg, from 10 to 12 November 2010. The new range features tanks with HFC-free insulation, increased to 40 mm. The reduction in heat dispersion and consequent energy saving are particularly important in areas with a tropical climate. All components of the cooler, such as the compressor, motor-driven fan and agitator motor are latest-generation, energy-saving products. The energy consumption of these coolers has been further reduced when the coolers are not used, by decreasing the speed of the

soda recirculation motor. BRAVE models are fitted with the new control unit described on page 20. Possible cooler configurations: • BRAVE 30 and 60 are available on request with 290 refrigerant gas • BRAVE 30 soda, soda circuit, still water, maximum of 8 syrups • BRAVE 60 soda, soda circuit, still water, maximum of 8 syrups, plus a maximum of 1 extra coil • BRAVE 90 soda, soda circuit, still water, maximum of 8 syrups, plus a maximum of 2 extra coils

15


BRAVE 120 POST-MIX Anche questo impianto farà il suo debutto alla fiera BRAU BEVIALE a Norimberga e completerà la gamma degli impianti post-mix sotto banco serie BRAVE. Questa tipologia di impianto soddisfa le esigenze di locali con consumi veramente importanti e che non si possono mai fermare per un guasto. Infatti il mod. BRAVE è equipaggiato con ben 2 motocompressori da 1Hp ciascuno. I due gruppi frigoriferi sono completamente indipendenti, con la possibilità di escluderne uno nei periodi di basso consumo permettendo un notevole risparmio energetico. La presenza di due gruppi frigoriferi indipendenti presenta inoltre il vantaggio di proseguire nell’erogazione delle bevande anche in caso di guasto ad uno dei due sistemi. Non sono solo i gruppi frigoriferi ad essere duplicati, ma anche le serpentine, i carbonatori, le pompe di carbonazione e ricircolo soda e gli agitatori, in

modo da garantire prestazioni sempre al top, e scongiurare eventuali problemi di servizio in caso di guasto. Si tratta insomma di un impianto unico con due sistemi completamente indipendenti al suo interno. Anche in questo impianto la vasca è isolata con poliuretano espanso privo di HFC, con lo spessore di isolamento aumentato a 40 mm. Tutti i principali componenti, ovvero compressori, motoventilatori e motoagitatori sono a basso consumo energetico. La centralina elettronica di nuova generazione riduce ulteriormente il consumo di energia durante i periodi di inutilizzo della macchina, intervenendo sul motore della pompa soda circuit. È anche disponibile l’opzione di pompa ricircolo soda a trascinamento magnetico con motore elettronico, che consente un ulteriore risparmio energetico.

595

763

871

BRAVE 120 post-mix

657

109 7

BRAVE 120 POST-MIX This model will also be showcased for the first time at the BRAU BEVIALE trade fair in Nuremberg and completes the BRAVE range of undercounter postmix coolers. The cooler has been designed for cafes, pubs and restaurants dispensing large volumes, that cannot stop because of equipment failure. In fact the BRAVE has 2, 1HP motor-driven compressors. The two cooler units are entirely independent, and one unit may be stopped when consumption is low, allowing for considerable energy saving. The configuration with two independent cooling units also means drinks may still be dispensed

16

even when one of the two coolers is not working. Plus the model also features two coils, two carbonators, two carbonation and soda recirculation pumps and two agitator motors - to guarantee an outstanding performance at all times and prevent operating problems in the event of a failure. So the cooler is unique, with two systems that are entirely independent. It also features a tank insulated with HFC-free expanded polyurethane foam, increased to 40 mm. All main components and namely the compressors, motor-driven fans and agitator motors are energy-saving models. The new-generation electronic control unit further reduces energy consumption when the cooler is not being used, operating the soda circuit pump motor. A soda recirculation pump with magnetic entrainment and electronic motor for further energy saving is also available.


BRAVE 30

471

563

BRAVE 30, 60, 90, 120 Birra e Pre-mix La nuova gamma BRAVE 30, 60, 90 e 120 sarà presto disponibile anche nelle versioni birra e pre-mix, come da scheda tecnica e dimensioni qui indicate. Anche questa linea beneficerà degli stessi componenti refrigeranti della serie post-mix ad eccezione del termostato, che sarà del tipo meccanico, mentre l’agitatore con pompa sarà di nuova generazione a basso consumo energetico.

436

BRAVE 60

632

BRAVE 30, 60, 90, 120 Beer and Pre-mix

BRAVE 120

BRAVE 90

Beer and premix versions of the new BRAVE 30, 60, 90 and 120 models will soon be available, as outlined in the technical datasheet and in the dimensions indicated in this newsletter data on dimensions. The range will also have the same cooling components as the postmix coolers, apart from the thermostat - which will be mechanical, while the agitator motor with pump will be a new-generation, energy-saving model.

BRAVE PREMIX BRAVE 30/ES BRAVE 60/ES BRAVE 90/ES BRAVE 120/ES

potenza power (Hp)

volume vasca tank volume (L) (*)

isolamento vasca tank insulation (mm)

banco ghiaccio ice bank (kg)

pompa ricircolo recirculation pump

1/3 5/8 1 1+1

36,5 56 92,5 123,5

40 40 40 57,5

11,5 20 39 50

SI / YES SI / YES SI / YES SI / YES

17


BLUE-TECH EXTRA COLD Si tratta di una rivoluzionaria tipologia di impianto che può essere posizionata sotto il banco o anche in remoto rispetto alla colonnina di erogazione, grazie ad una potente pompa di ricircolo soda. All’interno della macchina troviamo il gruppo refrigerante con componenti a basso consumo energetico, ma non troviamo la consueta vasca refrigerante da riempire e mantenere pulita e a livello, e nemmeno l’agitatore. L’aspetto veramente innovativo di questo impianto sta nel fatto che, in sostanza, il cuore è costituito da un grande carbonatore con un volume nominale di 30lt. All’interno dello stesso si trovano un evaporatore in acciaio inox con spessore di 1mm. e le serpentine per H2O. La riserva di freddo è costituita dal banco di ghiaccio costituito all’interno del carbonatore e dalla stessa soda che è in diretto contatto con il ghiaccio e che verrà poi inviata con il sistema soda circuit alle valvole di erogazione. Il fatto che la soda sia a diretto contatto con il ghiaccio fa sì che la sua temperatura all’uscita dalla macchina sia di circa 2°C inferiore a quella della soda prodotta dagli impianti tradizionali (da qui la denominazione “Extra Cold”). Il grosso carbonatore è isolato con poliuretano espanso ad alta densità, con gas espandente privo di HFC con spessore 40mm. L’impianto ha la funzione di soda circuit, il flusso di ritorno della soda nel carbonatore crea una turbolenza all’interno dello stesso che garantisce l’agitazione per uno scambio termico ottimale. Al momento dell’installazione non è necessario riempire la vasca di acqua come negli impianti tradizionali. È sufficiente collegare l’acqua e la CO2 all’ingresso della macchina, e i tubi del ricircolo

BLUETECH

18

soda out in e tubo acqua piatta, e il grosso carbonatore viene automaticamente riempito attraverso la pompa di caricamento. L’impianto risulta così molto semplice da installare. Non è neanche necessario collegare gli sciroppi alla macchina in quanto non sono presenti le serpentine di raffreddamento al suo interno. Lo sciroppo viene raffreddato lungo il pitone attraverso la soda di ricircolo e all’interno di uno scambiatore che è incluso nella specifica colonnina di erogazione. All’interno dello scambiatore si trovano le serpentine degli sciroppi che vengono raffreddate dalla soda di ricircolo. Se il pitone è sufficientemente lungo (almeno 5 metri), con isolamento di spessore adeguato (almeno 19mm) e la temperatura ambiente non supera i 32°C lo scambiatore all’interno della colonnina non è necessario: è sufficiente il raffreddamento degli sciroppi nel pitone per ottenere soft drinks conformi agli standard. Ovviamente in questo caso non avremo l’effetto extra cold, che viene barattato con un ulteriore risparmio energetico. L’ermeticità del grosso carbonatore rende questa macchina particolarmente adatta in installazioni mobili quali ad esempio le imbarcazioni. Come è possibile vedere dagli schemi l’impianto può essere utilizzato sia con colonne personalizzate che con le pistole. Ovviamente per queste ultime è stato realizzato uno scambiatore specifico qualora si voglia avere un’erogazione EXTRA COLD. Questo impianto su richiesta oltre che con l’R134a è fornibile anche con gas refrigerante R290.

potenza power (Hp)

volume vasca isolamento vasca tank volume tank insulation (L) (*) (mm)

banco ghiaccio ice bank (kg)

cap. carbonatore portata pompa carbonatore carbonator capacity carbonator pump flow rate (L) (L7h)

ricircolo soda soda recirculation

5/8

-

10,5

24

SI / YES

40

400


BLUE-TECH EXTRA COLD This revolutionary cooler can be positioned undercounter or away from the dispensing tower, thanks to the powerful soda recirculation pump. The cooling unit is housed inside the cooler and features energy saving components, though there is no tank to fill and keep clean or agitator motor. The truly innovative aspect is the large carbonator with a nominal 30 litre volume. This houses a 1 mm thick stainless steel evaporator and H2O coils. The ice bank inside the carbonator and the soda in direct contact with the ice, which is dispensed via the soda circuit dispensing valves, keeps the soda cool. As the soda is in direct contact with the ice, it comes out of the cooler at a temperature approximately 2째C lower than that of soda produced using conventional systems (hence the name Extra Cold). The large carbonator has high density, HFC-free expanded polyurethane foam insulation, 40 mm thick. The system can be used as a soda circuit. The soda return flow in the carbonator creates turbulence inside to provide a stirring action for optimal heat exchange. On installation, the water tank does not have to be filled, unlike traditional systems. Water and CO2 are connected to the cooler

inlet, as well as to the soda recirculation in/out lines and still water line, and the large carbonator is automatically filled by the loading pump. So the system is extremely simple to install. Not even the syrup lines have to be connected to the cooler, as it does not house the cooling coils. The syrup is cooled along the coil via recirculation soda and inside an exchanger which is in the specific dispensing tower. The exchanger houses the syrup coils which are cooled by the recirculation soda. If the coil is long enough (at least 5 metres), if insulation is adequate (at least 19 mm) and ambient temperature does not exceed 32째C, the exchanger inside the tower is not necessary. Syrups can simply be cooled in the coil for soft drinks conforming to standards. In this case, there is no extra cold effect, which makes way instead for further energy saving. The watertightness of the large carbonator makes the cooler particularly suitable for installation at mobile sites, such as on boats. As can be seen from the layouts, customised towers or taps can be used. A specific exchanger has been designed for taps, for EXTRA COLD dispensing. Apart from R134a refrigerant gas, the cooler is also available on request with 290 refrigerant gas.

19


Nuova Centralina Impianti Post-mix Energy Saving Negli ECLIPSE, negli impianti della serie BRAVE e nel BLUE TECH viene impiegata una nuova centralina elettronica appositamente sviluppata dalla CELLI per gestire con un unico dispositivo una serie di funzioni molto interessanti. Alla centralina è collegato un display che consente di visualizzare eventuali segnalazioni di allarme. Sotto al display si trovano gli interruttori delle pompe di carbonazione, ricircolo soda e acqua piatta e il pulsante di reset allarmi. La stessa centralina è predisposta per il collegamento con un modulo di telemetria che può comunicare a distanza una serie di informazioni relative allo stato dell’impianto, ai consumi, alle anomalie e agli allarmi. Questo monitoraggio può essere effettuato dal Centro Assistenza del cliente direttamente via web ottimizzando i costi degli interventi di manutenzione grazie alla possibilità di intervenire anche preventivamente. Oltre alle consuete funzioni (controllo spessore banco ghiaccio e gestione caricamento carbonatore), segnaliamo le seguenti: Gestione Energy Saving pompa ricircolo soda Nei periodi di inattività della macchina la centralina fa diminuire la velocità (e quindi il consumo di energia elettrica) del motore del ricircolo soda garantendo comunque il raffreddamento del pitone. Non appena vengono erogate le bevande, il motore riprende a funzionare alla sua velocità massima. Gestione filtro acqua (optional) Possibilità di impostare un limite di tempo, oppure di numero di litri (misurabili attraverso un flussometro optional esterno alla centralina), dopo i quali viene visualizzata sul display la richiesta di sostituzione del filtro. Gestione anti-proliferazione batterica (optional) Possibilità di programmare un intervallo di tempo dopo il quale viene scaricata una certa quantità di acqua per evitare ristagni all’interno dei filtri (ad esempio in caso di chiusura prolungata del locale). Lo stazionamento di acqua all’interno dei filtri a carboni attivi favorisce lo sviluppo di batteri. Per questo motivo abbiamo pensato di realizzare un sistema automatico che eviti tali ristagni in modo da non dare ai batteri il tempo per proliferare all’interno del filtro. L’intervallo di tempo e la quantità di acqua da scaricare sono programmabili al momento dell’installazione, ovviamente in funzione del tipo di filtro installato. Gestione funzione anti-allagamento (optional) Possibilità di collegamento di un sensore anti-allagamento

20

(da posizionare sulla base della macchina): se il sensore viene a contatto con il bagnato viene interrotta l’alimentazione dell’acqua alla macchina e viene scritto un messaggio di allarme sul display. È anche possibile collegare un flussometro esterno e stabilire un numero massimo di minuti di conteggio (e quindi di passaggio di acqua) dopo i quali viene considerata probabile una perdita (controllo software dell’allagamento efficace anche se la perdita d’acqua dovesse verificarsi in un punto non vicino al sensore). Gestione allarmi Attraverso il collegamento a pressostati e/o flussometro esterni alla centralina, vengono gestiti e segnalati attraverso il display le seguenti anomalie: fine CO2 - fine H2O - esaurimento filtro allagamento - compressore o motoventilatore in avaria Predisposizione per collegamento a centralina telemetria e diagnostica. La centralina è predisposta per dialogare con un modulo di diagnostica e telemetria (opzionale, esterno alla centralina). Attraverso il modulo possono essere inviate informazioni circa i consumi di sciroppo, di utilizzo dell’impianto, di guasto o allarme, e alcuni parametri di funzionamento utili a prevenire malfunzionamenti e a fare diagnosi di guasto da remoto. La CELLI può fornire il Servizio Web di controllo della Telemetria consentendo l’accesso a tutte le informazioni inviate dall’impianto attraverso il collegamento ad un sito internet. Il Servizio fornisce dati commerciali e tecnici e può essere adattato alle esigenze del cliente. Tastiera con display La centralina è collegata ad una tastiera con display ed i seguenti pulsanti: Pompa carbonatore Pompa ricircolo soda Pompa acqua piatta Reset Il display segnala gli eventuali allarmi.


New Postmix cooler Energy Saving control unit ECLIPSE models, BRAVE and BLUE TECH ranges feature a new electronic control unit specifically developed for CELLI, to operate a number of functions using just one device. The control unit is connected to a screen which displays alarm alerts. The carbonation, soda recirculation and still water pump switches and reset alarm button are positioned below the display. The control unit has been configured for connection with a remote module which can relay information on equipment status, consumption, anomalies and alarms. This monitoring can take place via the client's Service Centre, directly on line, optimising maintenance costs as preventive action can be taken. Besides standard functions (ice bank thickness monitoring and carbonator loading control) the unit features the following: Soda recirculation pump energy saving While the cooler is not being used, the control unit decreases the speed of the soda recirculation motor (and thus reduces energy consumption), while still guaranteeing coil cooling. As soon as drinks are dispensed, the motor starts working again at maximum speed. Water filter management (optional) A time limit or the number of litres (which can be measured using an optional flow meter external to the control unit) may be set and filter replacement requests are then displayed on screen. Anti bacterial proliferation management (optional) A time may be set, after which a certain amount of water is discharged to prevent stagnation inside the filters (for example if the cafe/restaurant, etc. is closed for a long time). If water remains inside activated carbon filters, it can promote the development of bacteria, and this is why Celli has conceived an automatic system that prevents this stagnation and eliminates the time when bacteria could proliferate inside the filter. The time and amount of wa ter to discharge can be

programmed on installation, depending on the type of filter fitted. Anti-flooding management (optional) An anti-flooding sensor can be connected (positioned on the machine base). If the sensor gets wet, water supply to the machine is stopped and an alarm message is displayed. An external flow meter can also be connected and the maximum time (in minutes) and water flow time may be set, after which a leak is considered likely (software control of flooding which is effective even if the leak occurs in an area not near the sensor). Alarm management Connected pressure switches and/or an external flowmeter are used to manage and display the following anomalies: end of CO2 end of H2O filter depleted flooding faulty compressor or motor-driven fan Configuration for connection to a remote monitoring and diagnostics unit The unit is configured to dialogue with a diagnostics and remote monitoring module (optional, external to the control unit). Information about the consumption of syrup, use of the cooler, failures or alarms and some operating parameters that can help prevent malfunctions and diagnose faults from a remote location may be sent via the module. CELLI can provide a remote monitoring web service, providing access to all information relayed by the cooler via connection to an Internet site. The service provides sales and technical data and can be customised to client needs. Keypad with display The control unit is connected to a keypad with display and the following buttons: Carbonator pump Soda recirculation pump Still water pump Reset The display shows any alarms. 21


IMPIANTO POST-MIX JDP per erogazione succhi con polpa Abbiamo realizzato un impianto da posizionare sul banco per poter erogare bevande non gasate (succhi di frutta, con polpa o senza, ad esempio per la prima colazione, vedi succhi d’arancio). La carrozzeria è realizzata tutta in acciaio inox 304, con possibilità di reclamizzare il marchio del prodotto anche con luminosa. All’interno troviamo il gruppo refrigerante con componenti a basso consumo energetico, vasca con isolamento da 4cm senza HFC. Per quanto riguarda il sistema erogazione bevanda, l’impianto dovrà essere collegato alla rete idri-

ca. Si consiglia di utilizzare un filtro a carboni attivi per scongiurare eventuali cattivi odori dell’acqua, come quello causato dal cloro. Allacciando l’impianto alla rete idrica, vanno anche installati un riduttore di pressione e una valvola di non ritorno. L’impianto così alimentato ha il compito di refrigerare l’acqua e inviarla alla speciale valvola di erogazione. Collegando il tubo sciroppo da un lato al Bag in Box con lo sciroppo, si può cominciare ad erogare la bevanda dalla valvola. All’interno dell’impianto abbiamo delle pompe peristaltiche made in JAPAN di alta qualità che hanno il compito di aspirare lo sciroppo dai BIB e inviarlo alle valvole. Per regolare il brix, una volta regolata la pressione dell’acqua dal riduttore H2O è necessario anche regolare la velocità delle pompe attraverso un apposito dispositivo posizionato all’interno dell’impianto, vicino alle pompe. Ma la più importante innovazione tecnologica (BREVETTATA dalla CELLI) sta nella speciale valvola erogatrice. Infatti all’interno della valvola viene creata una perfetta miscelazione dell’acqua e dello sciroppo ancor prima di essere erogata dal beccuccio. Poi alla fine di ogni erogazione la camera viene risciacquata automaticamente senza che l’utilizzatore se ne renda conto. 331

546.7 424

424

545.5

331

420 572

POST-MIX COOLER JDP to dispense fruit juices with the pulp We have developed an overcounter cooler to dispense still beverages, for fruit juices with or without the pulp, for example orange juice for breakfast. The body is entirely in 304 stainless steel, and the product brand can be displayed, also with a backlit display. The cooler houses the cooling unit with energysaving components and tank with 4 cm HFC-free insulation. As for the dispensing system, the cooler must be connected to the mains water supply. An activated carbon filter is recommended to prevent bad odours from water, such as the smell caused by chlorine. If the cooler is connected to the mains water supply, a pressure reducer and check valve have to be installed as well. The cooler cools water and conveys it to the special dispenser valve. By connecting the syrup line on one side to the Bag in Box with the syrup, the drink can be dispensed from the valve. The unit is also fitted with top quality peristaltic pumps manufactured in Japan, which take up the syrup from the BIB and convey it to the valves. To regulate the brix, water pressure from the H2O reducer has to be regulated, then the pump rate which must be regulated using a special device positioned inside the unit, near the pumps. The most important technological innovation of the unit (PATENTED by CELLI) is the special dispenser valve. In fact water and syrup are perfectly blended inside the valve before being dispensed from the spout. After a drink has been dispensed, the chamber is automatically rinsed without the user even realising. 22


DROP-IN La CELLI non poteva trascurare i mercati che utilizzano questo tipologia d’impianti, quindi abbiamo sviluppato il nostro DROP-IN CELLI. Si tratta sostanzialmente di una vasca isolata con poliuretano espanso privo di HCF, con alla base una piastra in alluminio e all’interno le serpentine soda, sciroppi e acqua piatta, fuse in un blocco unico. Dentro alla vasca viene aggiunto il ghiaccio che, essendo a contatto con la fusione di alluminio, raffredda le serpentine al suo interno, e quindi le bevande. Lo stesso ghiaccio utilizzato per raffreddare le bevande può essere prelevato ed aggiunto nel bicchiere prima della erogazione della bevanda. L’accesso al ghiaccio avviene attraverso uno

sportello scorrevole posto al di sotto della colonna di erogazione fissata a sua volta sul piano di erogazione del DROP-IN. Il carbonatore è inserito all’interno del DROP-IN in un apposito spazio. Il DROP-IN viene fornito con un box da mettere in posizione remota. Il box contiene la pompa, il carbonatore, la centralina di controllo livelli del carbonatore e il kit acqua piatta su richiesta. Normalmente l’impianto DROP-IN viene incassato nel banco del locale. Nel caso in cui questo non fosse possibile, possiamo fornire anche un suo contenitore (freestanding) realizzato completamente in acciaio inox. Nel vano di base del freestanding è possibile inserire anche il box carbonatore.

Box pompa di carbonazione con o senza pompa acqua piatta Carbonation pump box with or without still water pump

DROP-IN

FREESTANDING DROP-IN with PEPSI COOL-6 tower

DROP-IN Celli had to serve markets using this kind of system, so it developed its own CELLI DROP-IN model. The unit is basically a stand-alone tank insulated with HCFfree expanded polyurethane, with an aluminium plate base housing soda, syrup and still water coils moulded in a single block. Ice is added to the tank and because it is in contact with the aluminium block, it cools the coils and the drinks they contain. The ice used to cool drinks can also be put into the glass, before dispensing the drink. The ice is behind a sliding door below the dispensing tower which is fixed to the DROP-IN dispensing surface.

The carbonator is housed in a dedicated area inside the DROPIN unit. The DROP-IN unit is supplied with a box to install in a remote position. This box contains the pump, carbonator, carbonator level control unit and still water kit, if requested. The DROP-IN unit is normally installed as part of the cafe/restaurant counter. If this is not possible, a freestanding unit entirely in stainless steel can be supplied. The base compartment of this freestanding unit can house the carbonator box. 23


COLD STEAM BOX

Anteprima a Norimberga per la presentazione di colonnine con effetto vapore freddo. Dalla colonnina si sprigiona un “effetto vapore” che abbatte di alcuni gradi la temperatura vicino alla colonnina stessa, ma senza creare condensa d’acqua. L’effetto che si vuole ottenere è di avere del vapore fluttuante per attirare l’attenzione dell’avventore e quindi far notare il marchio del prodotto erogato. Questo effetto si può ottenere su quasi tutta la gamma di colonnine, ovviamente con una fessurazione per poter sfogare il vapore. Una colonna a forte impatto è sicuramente

il modello CUSTOM attualmente in fase di realizzazione. Il sistema non è applicabile alle colonne con effetto ICE o condensate. Sotto la colonna troveremo il box con il sistema di erogazione vapore, il quale dovrà essere collegato alla rete idrica per essere alimentato costantemente. Dal box partirà un tubo di diametro importante che andrà direttamente dentro alla colonna con il compito di alimentare il vapore. Anche questa è un’altra nuova proposta per creare nuovi look.

COLD STEAM BOX Towers with a cold steam effect make their debut at Nuremberg. The towers release a “steam effect” to lower the temperature near the tower by a few degrees, but without creating condensation. This creates a steam effect to attract customers' attention and increase visibility of the brand of product dispensed. The effect may be obtained with

24

all tower ranges, with a small outlet for the steam. A new tower called CUSTOM with a strong impact will be available in 2011. The system cannot be used for ICE or condensate effect towers. The box with the steam delivery system is installed below the column, and must be connected to the mains water supply, for continual delivery. A large diameter steam line runs from the box directly to the tower. This new feature is ideal for creating newlook towers.


Colonna Pre-Mix e Post-Mix Mod. ADRIA Ad ampliare le proposte di colonnine per bevande è arrivato il Mod. ADRIA, restyling del modello precedente e realizzato completamente in acciaio inox 304, con i pannelli laterali termoformati personalizzabili e illuminabili. L’illuminazione interna è a LED su 4 lati per garantire la massima visibilità dei marchi. Le configurazioni sono da 3 a 8 valvole postmix o rubinetti pre-mix. La colonna viene fornita con raccogligocce inox. Il trasformatore a 24V viene fornito su richiesta.

ADRIA Premix and Postmix tower The range of drink towers now includes a restyled version of the ADRIA model, made entirely in 304 stainless steel and with thermoformed side panels that can be customised and illuminated. The tower has internal LED lighting on 4 sides for maximum brand visibility. It is available in 3 to 8 postmix valve or premix tap configurations and is supplied with a stainless steel drip tray. The 24V transformer is supplied on request.

25


Le nuove colonne: tecnologia e design made in Celli Una nuova onda è arrivata alla CELLI: si tratta della nuova colonna denominata WAVE, realizzata in acciaio inox 304, per 4-6 rubinetti, con e senza illuminazione, disponibili anche nella versione ICE. La colonna si caratterizza per un design pulito ed accattivante, che si differenzia in maniera sostanziale rispetto a quanto attualmente presente sul mercato. I rubinetti si possono avere sia sul lato destro che su quello sinistro rispetto al montante di sostegno. Questo rende eventualmente possibile unire due colonne, andando a creare un effetto ponte. La gamma delle colonne INOX si arricchisce con altre versioni che abbiamo chiamato AZUR. Vengono realizzate nella versione a T, a PONTE

e a BANDIERA. Presentano un design semplice, elegante e moderno. Possono essere fornite con e senza medaglioni bifacciali luminosi, anche nella versione ICE. Le configurazioni disponibili sono le seguenti: AZUR a T per 3, 4, 5, 6 rubinetti AZUR a Ponte per 3, 4, 5, 6, rubinetti AZUR a Bandiera per 3, 4, 5, 6 rubinetti La gamma MOON è stata arricchita aggiungendo il mod. Moon T senza medaglione luminoso e Moon T/L con medaglione luminoso.

Colonne WAVE WAVE towers

WAVE

Mod.Wave /SX

26

Mod.Wave /SX


A new range of stainless steel towers CELLI presents its new tower, the WAVE, in 304 stainless steel, for 4-6 taps, with or without lighting, and also available in an ICE version. The tower features a simple, stylish design which is very different from other models on the market. The taps can be on either the right or left side of the support upright, so two towers can be joined together to create a bridge effect. The range of stainless steel towers has been added to with new AZUR versions. These are available with a T-, BRIDGE- and FLAG-shaped configuration and have a simple, stylish, modern design. The towers,and the ICE version, can be supplied with or without illuminated, two-

side badge holders. The following configurations are possible: AZUR, with a T-shaped configuration for 3, 4, 5, 6 taps AZUR, with a Bridge-shaped configuration for 3, 4, 5, 6 taps AZUR, with a Flag-shaped configuration for 3, 4, 5, 6 taps The MOON range now boasts the Moon T model, without illuminated badge holder and the Moon T/L model, with illuminated badge holder.

Colonne AZUR AZUR towers

Mod. Azur a "T"/"T" shaped

Mod. Azur a ponte/bridge shaped

Colonne MOON MOON towers

Mod. Moon T/L

MOON e AZUR

Mod. Azur a bandiera/Flag shaped

Mod. Moon T

27


Colonne in Semi-Grès La CELLI è stata il precursore nella produzione di colonne in ceramica, e negli anni ha rifornito i marchi più prestigiosi nel mondo. I modelli ed il design di queste colonne erano, e sono ancora, molto originali, e restano dei punti di riferimento molto apprezzati dai nostri clienti. Da allora ne abbiamo fatta di strada, e la tecnologia di realizzazione si è evoluta. Dalla ceramica siamo passati negli anni alla porcellana e oggi abbiamo deciso di proporre colonne ancora più resistenti agli urti, realizzandole in un nuovo materiale: il SEMI-GRES. In questo modo possiamo fornire le nostre colonne con le forme che già il mercato conosce ed apprezza, con il loghi e i marchi del prodotto erogato, ma in materiale più resistente. Con il SEMIGRES possiamo anche realizzare pomelli e medaglioni reclamizzati. Le colonne sono assemblate con cerchi torniti in acciaio inox 304, oppure in acciaio inox con flash di doratura, con diametri da 100, 120, 130, 150 e 170, per 1, 2 , o 3 rubinetti, oppure con cerchi ellittici da 3 a 6 rubinetti. Sono disponibili anche cerchi per valvole post-mix da 4 a 8 valvole.

28


Semi-Sandstone towers CELLI was a forerunner in the production of ceramic towers and over the years has supplied the most prestigious brands worldwide. The models and designs of these columns have been and still are highly original and are greatly appreciated by our clients. We have come a long way since the initial production of these towers, and manufacturing technologies have evolved. Over the years we have moved on from ceramic towers to porcelain models and have now decided to make towers which are even more shockproof, using a new material: Semi-Sandstone. We can now supply the market with towers in the styles it knows and likes, with the logos and brands of the drinks dispensed, but in a stronger material. With Semi-Sandstone porcelain, we can also produce handles or even badge holders with logos. The towers are assembled with 304 stainless steel or stainless steel gilt flash turned rings, with a diameter of 100, 120, 130, 150 and 170, for 1, 2 , or 3 taps, or with elliptical rings with 3 to 6 taps. Rings for postmix valves, from 4 to 8 valves, are also available.

29


Colonne, pomelli e placche in VITREOUS (porcellana vetrosa), nuova tecnologia di realizzazione Questa nuova tecnologia permette di realizzare colonne con forme anche molto particolari le quali, se fossero fatte in ottone, avrebbero costi molto più alti. Inoltre, possiamo realizzare colonne personalizzate, anche nella forma, grazie al ridotto costo degli stampi, più contenuto rispetto a quelli per le colonne in ottone. È perciò possibile realizzare anche una quantità modesta di colonne senza avere il problema di ammortizzare il costo dello stampo. Il materiale utilizzato è il VITREOUS, resistentissimo e duttile. Dopo la cottura vengono realizzate le finiture e l’eventuale logo personalizzato. Poi le colonne vengono completate inserendo, con una speciale colla ad alta resistenza,

il raccordo in ottone, cromato o dorato, per il montaggio del rubinetto, ed il dado per il canotto di fissaggio sul banco. Le colonne si possono anche inondare per avere l’effetto condensa. È possibile anche avere modelli con luminosa sia all’interno della colonna che sopra, con medaglioni dedicati. Qui trovate alcuni esempi di colonne realizzate con questa nuova tecnologia. Si tratta di nuovi modelli che andranno ad arricchire la nostra già ampia gamma. Con la stessa tecnologia e materiale vengono realizzati medaglioni, ma anche pomelli per rubinetti. Ognuno dei prodotti potrà essere personalizzato con il logo della marca della bevanda da erogare.

Towers, handles, badges in VITREOUS, (glassy porcelain), a new production technology This new technology can be used to create towers with unique shapes that would be far more expensive if they were made from brass. Towers and their size can also be customised, thanks to the lower cost of the moulds compared to those for brass towers. This means that a small number of towers can be manufactured without having to amortise the cost of the mould. The material used, VITREOUS, is extremely resistant and pliable. After processing in the furnace, finishes and customised logos are added as applicable.

30

The chromium-plated or gilt-plated brass connector is fitted using a special, ultra-strong glue, to assemble the tap and the nut for the sleeve fixing the unit to the counter. The towers can also be flooded for a condensation effect. Models can also be illuminated internally and above the tower with special badge holders. Some examples of towers made using this new technology are shown on this page. These new models will be sold under our already extensive range. The same technology and material are used to manufacture badge holders as well as tap handles. Each product may be customised with the logo of the brand of drink to dispense.


Nuove soluzioni per trasformare colonne standard in colonne effetto ICE

Trasforma le tue colonne in ICE TOWERS Vista la crescente richiesta da parte del mercato di avere l’effetto ICE su colonne standard, in CELLI abbiamo progettato una soluzione che permette appunto di utilizzare colonne standard già assemblate con il tubo birra inox 7x8. Introducendo all’interno del tubo inox un secondo tubo di materiale plastico alimentare specifico per la birra, otteniamo una doppia camera. In questo modo il glicole che poi inonderà la colonna non sarà a diretto contatto con il tubo birra, evitando con questo sistema che la birra possa gelare. L’effetto ICE sulla colonna è garantito, visto che con la doppia camera la possiamo inondare con glicole anche a -5°C° di temperatura. Ovviamente questo

sistema richiede un rubinetto con canotto per questo specifico utilizzo, quindi abbiamo posizionato all’interno del canotto una cartuccia John Guest dove andremo ad inserire il ns. tubo calibrato. Poi avviteremo il rubinetto sulla colonna. Ovviamente la cartuccia è stata posizionata ben all’interno, in modo che quando si avvita il rubinetto non interferisca con il codulo del tubo inox. Altre modifiche vengono apportate sul canotto di fissaggio colonna, inserendo il sistema di chiusura andata e ritorno glicole per inondare la colonna.

New solutions for transforming standard towers into ICE versions

Turn your towers into "ice" The market is increasing its demand for standard towers with an ICE effect, so CELLI has designed a solution to use standard, assembled towers with a stainless steel 7x8 beer line, fitting a second food-grade plastic line specifically for beer inside the stainless steel line, to create a dual chamber. The glycol which fills the tower is not in direct contact with the beer line, and so it prevents the beer from freezing. The ICE effect on the tower is guaranteed, as the dual chamber means the tower

can be filled with glycol at a temperature as low as -5°C°. Obviously this system requires a tap with sleeve for this specific use, so the sleeve contains a John Guest cartridge where the calibrated line will be inserted. The tap is then fitted on the tower. The cartridge is positioned far enough inside so that the tap does not interfere with the stainless steel line hold. Other modifications have been made to the tower fixing sleeve, adding the glycol flow and return cut-out system to fill the tower. 23 31


“ROBY” il soprabanco per Hot Drinks Ecco finalmente un soprabanco per erogazione di bevande calde come tisane, the, ma anche Vin Brulé che viene fornito da alcune cantine già pronto. Questo impianto è realizzato completamente in acciaio inox con una vasca da 15 lt. per l’acqua e 3 resistenze elettriche da 2 kw cad. per portare l’acqua della vasca ad una temperatura di 90°C. Sull’impianto sono previsti 2 termostati: uno regolabile fino a 90°C e uno di sicurezza per intervenire nel caso l’acqua superasse una temperatura di 105°C. Nella vasca sono inserite 2 serpentine che avranno il compito di scaldare le bevande che vengono

erogate tramite 2 rubinetti in acciaio inox. Sul frontale, tra i due rubinetti, è collocato un termometro che indica la temperatura nella vasca. Il circuito elettrico è stato pensato per utilizzare l’impianto con 1, 2 o 3 resistenze da 2 kW cad. L’impianto funziona a 230Volts/50Hz, ma anche a 380Volts + N. In opzione l’impianto può essere fornito con 2 pompe Shurflo incorporate.

“ROBY” the overcounter for your Hot Drinks We have developed an overcounter that dispenses hot drinks as teas and even mulled wine. This unit is produced in stainless steel with a 15 l water tank. There are three electric elements of 2kW each that heat the tankwater up to 90°C. The machine is equipped with 2 thermostats: one settable up to 90°C and one for safety reasons in case the water temperature exceeds 105°C. Two coils in the tank heat the drinks that are dispensed through two stainless steel taps. Furthermore a thermometer displaying the temperature of the tank is positioned on the front panel. The electric circuit considers the use of 1,2 or 3 heating elements of 2 kW. The unit works with 230Volts/Hz and also with 380Volts + N. As option the cooler can be equipped with 2 Shurflo pumps

VEGA TOP WINE Vi presentiamo una nuova versione dell’impianto VEGA TOP per erogazione vino da BAG IN BOX. L’impianto compatto viene fornito completo di 2 pompe incorporate mod. Mini Procon in acciaio inox che si attivano tramite dei rubinetti a pulsante, realizzati sempre in acciaio inox. Due serpentine in acciaio inox raffreddano il vino da erogare. Il gruppo refrigerante è ermetico con compressore da 1/8hp, capacità della vasca 8lt, banco di ghiaccio 2,2kg. This new Vega Top unit can dispense wine from bag in box. Two Mini Procon pumps in stainless steel are builtin and they are started up by means of two push-taps in stainless steel. The machine has the following features: - airtight cooling circuit with 1/8hp compressor - 8lt tank - ice bank 2,2kg - 2 cooling coils in stainless steel.

32


Nuovo rubinetto inox 316 Mod. MINI CELTIC Linea elegante e pulita, il rubinetto Mini Celtic è stato realizzato per impreziosire sia gli impianti per il vino alla spina che quelli per l’erogazione di acqua, sia liscia che gassata. Il corpo ed il pistoncino verticale sono realizzati in acciaio inox 316, mentre i pomelli vengono offerti in diverse

proposte di materiali e design: VITREOUS, ottone cromato, alluminio e plastica. La meccanica è semplice: la tenuta viene garantita da 2 OR montati sul pistoncino verticale, quindi anche la manutenzione è veramente limitata.

Versione con cannotto 5/8x35x7 With shaft 5/8x35x7

The new MINI CELTIC 316 stainless steel tap The sleek and simple design of the Mini Celtic tap will enhance wine dispensers and still and sparkling water dispensers. The body and vertical piston are in 316 stainless steel, while the handles can be supplied in a range of

materials and designs: VITREOUS, chromium-plated brass, aluminium and plastic. The mechanics are simple: air tightness is guaranteed by 2 O rings assembled on the vertical piston, so maintenance is extremely limited.

33


FOB DETECTOR Celli Basta con il disagio della schiuma quando si finisce o quando si inizia un nuovo fusto di birra! Da non sottovalutare poi lo spreco di prodotto ed il tempo che si perde prima di poter spillare di nuovo un bel bicchiere di birra dal nuovo fusto. Chi giornalmente opera nel settore è a conoscenza di questo problema. Infatti, quando un fusto di birra si esaurisce, al rubinetto arriva prima la schiuma poi il CO2. Si riempiono uno o più bicchieri di schiuma. A questo punto si rende necessaria la sostituzione del fusto della birra con uno nuovo. Quando si va a riaprire il rubinetto si avrà ancora fuoriuscita prima di CO2 poi di schiuma. Anche in questa fase avremo uno o due bicchieri di schiuma prima di poter avere un bel bicchiere di birra. Oltre allo spreco di birra e di tempo e al disagio sia per l’utilizzatore che per il cliente, abbiamo anche il problema dell’asciugatura della schiuma, dovuta al passaggio della CO2, sulle pareti delle linee, che rende più frequente la necessità di un intervento di sanitarizzazione. Il FOB DETECTOR CELLI è stato ideato per scongiurare gli inconvenienti sopra descritti. Questo dispositivo è stato progettato per essere utilizzato direttamente sulla testata del fusto oppure per essere fissato a parete nell’immediata vicinanza del fusto stesso. Sul mercato esistono già dispositivi analoghi, ma il FOB DETECTOR CELLI si differenzia per la compattezza, la semplicità di utilizzo da parte dell’operatore, la qualità del materiale (acciaio inox) e la possibilità di raffreddamento attraverso la linea di ricircolo. Infatti in alcuni mercati la linea birra viene raffreddata anche tra fusto e impianto attraverso l’acqua di ricircolo della vasca e quindi il fob detector potrebbe essere un punto “caldo” se non venisse raffreddato. Una apposita coibentazione evita il crearsi di condensa sul corpo del dispositivo. Il corpo di base è realizzato interamente in acciaio inox, mentre il coperchio superiore è realizzato in materiale plastico alimentare antiurto trasparente, in modo da poter vedere il prodotto e verificare

34

il corretto funzionamento. All’interno del coperchio troviamo un galleggiante a sfera il quale ha il compito di chiudere il passaggio della CO2 una volta che si è esaurita la birra nel fusto. In questo caso, in assenza di liquido, la sfera scende fino a chiudere il passaggio del CO2, scongiurando lo svuotamento delle linee. Sostituendo il fusto con uno nuovo, l’utilizzatore deve riarmare il sistema premendo un solo pulsante laterale fino a quando il contenitore trasparente sarà riempito di prodotto. Si tratta di una operazione molto semplice e di approccio intuitivo, molto meno complicato delle procedure a più pulsanti di riarmo, tipici dei prodotti attualmente presenti sul mercato. Quando il contenitore trasparente è pieno di liquido, occorre rilasciare il pulsante e il gioco è fatto: si può procedere di nuovo alla spillatura di birra senza problemi di schiuma e di spreco di tempo e prodotto. Il FOB DETECTOR CELLI è stato progettato considerando anche la sanitizzazione chimica; basta premere il pulsante di riarmo e ruotarlo in senso orario per bloccare il galleggiante in modo da permettere il passaggio della soluzione disinfettante e dell’acqua di risciacquo.

Cod. 63964 Fob detector Celli in acciaio inox con ricircolo e attacchi John Guest Ø 9,5 mm - St.Steel Celli Fob detector with recirculation and connections John Guest Ø 9,5 mm


Schema di installazione Fob detector Celli Celli Fob detector installation scheme

Celli Fob Detector Celli solves the problem of froth when ending or starting a new keg of beer! Plus it can stop product waste too and reduce the time before being able to serve a glass of beer from the new keg. The problem of froth is common to people working in the industry each day. When a keg starts to run out, froth reaches the tap first, then CO2, and the froth fills up one or two glasses. At this point, the keg has to be replaced. When the tap is opened again, CO2 comes out again, then froth, which fills one or two glasses, before a glass of beer can be served. Besides the inconvenience for the operator and client and the waste of beer, the froth dries on the sides of the lines, because of the CO2, and equipment has to be sanitised more frequently. The CELLI FOB DETECTOR was devised to prevent these problems. It has been designed for use directly on the keg head or it can be secured to a wall next to the keg. Similar devices are sold on the market, but the CELLI FOB DETECTOR stands out because of its compact size, ease of use, quality material (stainless steel) and possibility to cool via the recirculation line. In fact on some markets, the beer line is also cooled between the keg and cooler via tank recirculation water, so the fob detector

could be a “hot� spot if not cooled.Insulation prevents condensation forming on the body of the device. The body is entirely in stainless steel, while the top is in clear, shockproof, food-grade plastic, so the product and operations can be clearly seen. The top is fitted with a ball float which cuts out the passage of CO2 when there is no more beer in the keg. If there is no liquid in the keg, the ball drops to cut out the passage of CO2, preventing the lines from emptying. After replacing the keg, the operator has to reset the system pressing a side button once, until the clear container has been filled with product. This operation is extremely simple, user-friendly, and far less complicated than procedures with several reset buttons which are typical of products currently in use on the market. When the clear container is filled with liquid, the button is released and beer can be dispensed without any problems of froth, wasted time or wasted product. The CELLI FOB DETECTOR has been designed to include chemical sanitisation. The operator simply presses the reset button and turns it clockwise to stop the float and allow for disinfectant and rinse water to pass through. 35


Cool Box & Mini Cool Box Si tratta di un erogatore per bevande che non richiede l’allacciamento alla rete elettrica. È particolarmente indicato nelle situazioni in cui è richiesta una facile movimentazione e non è disponibile una presa di corrente vicino al punto di erogazione delle bevande, come ad esempio nelle feste all’aperto, nei giardini, nelle piscine o sulle spiagge. Questa soluzione è piuttosto popolare in paesi del continente americano e asiatico, dove il ghiaccio è facilmente reperibile e le feste sono memorabili. Molti distributori di birre sono attrezzati per fornire il BOX ICE in abbinamento a fusti tradizionali di birra, e bombola CO2, o altro (vedi schema esplicativo nr. 1). Il box è costituito da una vasca isolata protetta esternamente da pannelli di acciaio inox sui quali è possibile applicare adesivi che reclamizzano il prodotto. All’interno della vasca si trova una serpentina di acciaio inox, di diametro e lunghezza adeguati all’impiego. La serpentina è quindi collegabile al fusto di birra attraverso un raccordo accessibile all’esterno della vasca. La parte terminale della serpentina è collegata al rubinetto di erogazione che può essere con o senza compensatore. Per raffreddare la birra o la bevanda da erogare basta togliere il coperchio della vasca e riempire la stessa di cubetti di ghiaccio. Quindi va riposizionato il coperchio, poi si collega la testata del fusto al riduttore di CO2 e all’ingresso della serpentina. Quindi si collega l'innesto sul fusto, si regola la pressione di spinta del

fusto stesso e si inizia a spillare: il divertimento è garantito. L’isolamento della vasca rallenta lo scioglimento del ghiaccio, che deve essere rinnovato una volta sciolto. L’acqua che si forma all’interno della vasca può essere evacuata attraverso un apposito rubinetto che si trova nella parte inferiore della vasca. Con lo stesso concetto è stato realizzato anche un MINI BOX ICE per l’utilizzo anche per fusti da 4 o 5lt. È disponibile anche un kit con mini compressore per aria, per spingere la birra fino al rubinetto. Capacità di erogazione: 60 bicchieri sotto 4,4°C Dispense capacity: 60 cups below 4.4°C. 1 bicchiere = 560ml (1 pinta) 1 Cup = 560 ml (1 pint) T.Ingresso = 32°C T.Inlet = 32°C 1 erogazione ogni 30 sec. 1 output every 30 sec.

478 340

333

276.5

308

415.6

Mini Cool Box

Cool Box

0

81

40 233

400

Cool Box & Mini Cool Box These units are drinks dispensers which do not need to be connected to the mains. They are particularly suitable when an easy-to-transport unit is required and a socket is not available near the dispensing point, at open-air parties for example, in gardens, at swimming pools or on the beach. This solution is very popular in America and Asia where ice is easy to get hold of and parties and celebrations are truly unforgettable. Many beer towers are equipped with a BOX ICE along with conventional beer kegs and a CO2 cylinder or other equipment (see diagram no. 1). The box comprises an insulated tank protected on the outside by stainless steel panels on which labels advertising the product can be affixed. The tank houses a stainless steel coil of a suitable length and

36

diameter. The coil can be connected to the beer keg via a connector accessible from outside the tank. The end part of the coil is connected to the tap which may or may not have a compensator. To cool beer or drinks to dispense, the tank top is lifted off and filled with ice cubs, the top is put back on and the keg head connected to the CO2 reducer and coil inlet. The connector is fitted on the keg, the keg pressure is regulated and beer can be drawn up: cheers! The tank insulation slows down the ice melting which must be replaced when melted. The water that forms inside the tank can be eliminated via a dedicated tap positioned inside the tank. The same concept applies to the MINI BOX ICE, which can even be used for 4 or 5 litre kegs. A kit with mini air compressor to convey beer to the tap is also available.


VETRINA REFRIGERATA per vino Mod. WINE4U Per quanto riguarda il vino, è stata realizzata una nuova vetrinetta con gruppo refrigerante a compressore ermetico, e prestazioni tali da soddisfare qualsiasi esigenza di temperatura, potendo arrivare intorno ai 4°C anche con temperature esterne di 32°C. La temperatura della cella è regolata da un termostato elettronico di massima precisione, con display luminoso che indica la temperatura impostata. Il mobile è realizzato in acciaio inox con isolamento in poliuretano espanso ad alta densità con spessore di 50 mm, in modo da contenere la dispersione termica, e quindi ridurre i consumi energetici. La porta è realizzata in cristallo a doppia camera, in modo da poter esporre in vetrina le bottiglie di vino da proporre all’avventore. Grazie ad un pulsante è possibile illuminare l’interno della vetrinetta valorizzando le etichette delle bottiglie. L’illuminazione è a LED. La capacità è di 12 bottiglie, di cui 4 in servizio pronte da spillare e 8 in stock. Per la spillatura vengono proposti i nuovi rubinetti mini Celtic realizzati in acciaio inox 316. Per estrarre il vino dalle bottiglie viene utilizzato un apposito spinoncino che preleva il vino dalla bottiglia e immette nella stessa azoto a bassissima pressione, in modo da preservare la qualità del vino evitandone l’ossidazione e permettendone quindi la conservazione per periodi relativamente lunghi. La vetrinetta Wine4U è la soluzione ideale per servire vini pregiati al bicchiere.

WINE CABINET model WINE4U A new wine cabinet has been designed with airtight compressor cooling unit, for a performance that will match any temperature requirements, ensuring a temperature of 4°C even when ambient temperatures are up to 32°C. The cabinet temperature is regulated by a high precision electronic thermostat and has a backlit display indicating the temperature chosen. The cabinet is in stainless steel with high density, 50 mm thick expanded polyurethane insulation to reduce heat dispersion and thus energy consumption. The double tempered glass door is ideal for displaying bottles for patrons to select. With the push

of a button, the inside of the cabinet can be lit up to display the bottle labels. LED lighting is used. The cabinet has a 12-bottle capacity, with 4 bottles ready to serve and 8 on stand by. New mini Celtic taps in 316 stainless steel are used for dispensing. A special device takes the wine from the bottle and adds nitrogen at very low pressure to maintain the quality of the wine and prevent oxidation, ensuring its preservation for fairly long periods. The Wine4U cabinet is the ideal solution for serving quality wines by the glass.

37


IL FENOMENO BROTZEIT: birre e specialità tedesche alla conquista dell’Asia Non ci si aspetterebbe di poter trovare autentiche specialità culinarie bavaresi accompagnate da una fresca Weissbier servite sotto una palma in Asia, in prossimità dell’equatore. Ma tutto questo è proprio quello che è invece possibile trovare al “Brotzeit”, un concept contemporaneo di origine tedesca, o ancor meglio bavarese, realizzato a Singapore. "Brotzeit" è una tipica espressione di origine bavarese: "Brot" in tedesco significa pane e "Zeit" tempo, e si riferisce ad un invitante pasto accompagnato da una birra fresca. E Brotzeit fa onore a questo nome andando ad offrire la qualità indiscutibile delle birre tedesche accompagnate dall’autentica cucina bavarese, il tutto in un ambiente chic e moderno. Il primo locale è stato aperto il 27 Ottobre 2006 in VivoCity, il più grande shopping center presente a Singapore, progettato dal celebre architetto giapponese Toyo Ito, che si affaccia sul mare di fronte all’isola di Sentosa. Brotzeit VivoCity offre posti a sedere all’aperto, davanti al mare, che regalano una vista idilliaca della bellissima isola Sentosa. Vivo City - Singapore

Raffles City - Singapore

38

Kuala Lumpur

Nel 2008 Brotzeit ha aperto un secondo locale in Raffles City proprio nel centro città e di fronte allo storico Hotel Raffles, con un’ambientazione aperta e vivace, perfetta per godersi una birra proprio nel cuore della città. Il locale più recente ha invece aperto nel gennaio 2010 ed è collocato al 313 di Somerset Road, in prossimità del più rinomato quartiere di Singapore per quel che riguarda lo shopping: Orchard Road, ed è caratterizzato da un esteso spazio aperto con 100 posti a sedere. Come si è arrivati all’idea del Brotzeit? “Ho realizzato che non esisteva sul mercato nessun locale di autentica origine tedesca che potesse offrire tutto ciò: eccellenti birre bavaresi e cibo tipico ma in un ambiente piacevole e contemporaneo con particolare attenzione al design” afferma l'amministratore delegato del Brotzeit. Con il supporto del “Garibaldi Group”, un gruppo di ristorazione di successo a Singapore, quale partner in questa iniziativa insieme ad amici tedeschi e austriaci stabilitisi a Singapore, Brotzeit ha aperto le proprie porte alla fine del 2006 e non le ha più richiuse. Con il procedere ha dimostrato di aver ottenuto un certo apprezzamento dai clienti, sia singaporesi che tedeschi, austriaci o svizzeri espatriati e stabilitisi a Singapore. A tal punto che oggi Brotzeit Vivo City, con circa 250 posti a sedere, serve più di 720 hl di birra Paulaner alla spina, collocandosi fra I primi 10 locali, a livello mondiale, come quantitativi di Paulaner spillata. Tutte Ie 4 abituali tipologie di birra Paulaner alla spina (Lager, Dark Lager, Weissbier and Weissbier Dunkel) sono perfettamente refrigerate tramite gli impianti Tornado Celli e spillate dalle colonne Brauhaus a bandiera Celli. Sia gli impianti di dispensing che le colonne sono una peculiarità in tutti i locali Brotzeit e garantiscono la costante qualità delle birre. Oltre a questo, Brotzeit offre anche un’esclusiva selezione di birre in bottiglia, la più ampia a Singapore per quanto concerne le birre tedesche, proponendo ad esempio Thurn und Taxis Rye Beer, la non filtrata Kellerbier Anno 1417 della Hacker-Pschorr, la non filtrata 111 Zwickl della Auer Bräu e Weissbier alcoholfree. I locali bavaresi Brotzeit offrono inoltre le vere tradizioni e le birre alla spina tipiche di ogni stagione come la forte birra doppio malto Paulaner Salvator, prima storica birra della Paulaner e ovviamente l’autentica e famosissima Oktoberfestbier. Per offrire un’alta qualità, sia nel servizio che in cucina, e per garantire l’autenticità dell’offerta, Brotzeit fa in modo di assumere in tutti i locali cuochi e manager di origine austriaca o tedesca. Allo stesso modo importa prodotti e materie prime soprattutto dalla Germania, o si rifornisce da specialisti, come un macellaio tedesco di fama presente a Singapore. Per questi motivi l’esperienza del Brotzeit non potrebbe avvicinarsi maggiormente ad una gastronomia di birra a Monaco. Forte del successo dei 3 locali aperti, confermato dai diversi riconoscimenti vinti, il gruppo Brotzeit, puntando ad un’ulteriore crescita al di fuori di Singapore, ha deciso di effettuare diverse ricerche per affermarsi in altri mercati, in particolare nella crescente regione asiatica. La recentissima apertura del quarto locale Brotzeit, a Kuala Lumpur in Malesia, è il primo passo in questa direzione. Negli ultimi 5 mesi il gruppo Brotzeit ha lavorato su un sistema di franchising allo scopo di espandere ulteriormente il suo concept tedesco, ed è fiducioso di poter aprire in franchising altri locali a partire dalla fine del 2010. Per ulteriori informazioni visitare www.brotzeit1516.com.


Somerset Road - Singapore

Raffles City - Singapore

Kuala Lumpur

THE BROTZEIT PHENOMENON: German Beer & Delicacies Target Asia Sitting back in the shade of a palm tree in Asia, under the equatorial sun, one of the last things you might expect to be served is authentic Bavarian fare and a refreshing Weissbier. Yet this is exactly what you can find at Brotzeit , a new, contemporary German - or rather Bavarian - concept restaurant, opened in Singapore. Brotzeit is a typical Bavarian expression, where Brot means 'bread' and Zeit means 'time'. Put them together and what you get is a tasty meal to be washed down with a refreshing beer. Brotzeit does its name proud serving German beer of indisputable quality and authentic Bavarian cuisine in a chic, modern ambiance. The first Brotzeit restaurant opened on 27th October 2006 in VivoCity, Singapore's biggest shopping centre, designed by the acclaimed Japanese architect Toyo Ito, on the harbour front facing Sentosa Island. Brotzeit VivoCity offers waterfront dining al fresco, treating patrons to stunning views of the wonderful Sentosa Island. In 2008 Brotzeit opened a second restaurant at Raffles City, in the city centre opposite the historic Raffles Hotel, featuring an open, lively ambience that lends itself perfectly for a beer right in the heart of town. Brotzeit's most recent opening was in January 2010, at 313 Somerset Road, just near Singapore’s most renowned shopping strip, Orchard Road, featuring an extensive open-air dining area seating 100 patrons Where did idea for Brotzeit come from? “I realised that there were no authentic German establishments on the market where you could find all this: excellent Bavarian beers and typical fare in a pleasant, contemporary environment with style”, explains the managing director of Brotzeit. With the backing of the Garibaldi Group, a successful catering group in Singapore and business partner in the initiative, along with a group of German and Austrian friends resident in Singapore, Brotzeit opened its doors to the public at the end of 2006, and has never shut them since. Over the years the idea proved a winner with patrons - including Singaporeans and expatriate Germans, Austrians and Swiss living

in Singapore. So much so that today, Brotzeit VivoCity, seating 250, serves over 720 hectolitres of Paulaner beer on tap, making it one of the biggest ten bars in the world in terms of draught Paulaner sales. All four types of Paulaner draught beer (Lager, Dark Lager, Weissbier and Weissbier Dunkel) are kept perfectly refrigerated in Celli Tornado dispensers and drawn from Brauhausa towers bearing the Celli flag. Both the dispensing systems and towers are a feature of all Brotzeit restaurants, guaranteeing the constant quality of all beer served. Brotzeit, however, also stocks an exclusive range of bottled beers, featuring the widest selection of German beers in all of Singapore, including Thurn und Taxis Rye Beer, Hacker-Pschorr's unfiltered Kellerbier Anno 1417, Auer Br‰u's unfiltered 111 Zwickl and alcohol-free Weissbier. Brotzeit's Bavarian bars also offer the true traditions and draught beers associated with the changing of the seasons, such as Salvator, Paulaner's original doppelbock, and the world famous, authentic Oktoberfestbier. To ensure the top quality of its service and cuisine, and guarantee the authenticity of its fare, in all its restaurants Brotzeit hires only Austrian and German chefs and managers. For the same reason, it also imports all its products and ingredients straight from Germany or from local specialists, such as Singapore's renowned German butcher. This explains why a night out at Brotzeit is an experience that could not get much closer to a beer hall in Munich. Having successfully opened three restaurants and with numerous awards under its belt, the Brotzeit group is now putting out feelers into other markets, with a view to expanding beyond Singapore, into the growing Asian region. The very recent opening of a fourth Brotzeit restaurant in Kuala Lumpur, Malaysia, is just the first step in this direction. In the past five months, the Brotzeit group has been working on a franchising scheme to further develop its German concept. The group expects to begin opening restaurant franchises as of the end of 2010. To find out more visit www.brotzeit1516.com.

39


Il Rose & Crown di Rimini, un vero pub inglese nel cuore di Marina Centro Una serata di festa con gli amici, all’insegna della buona birra e della buona cucina, circondati da gente che si diverte, in mezzo a musica, cori, risate, in un’atmosfera unica in tutta la costa romagnola: questa è la promessa, sempre mantenuta, del Rose & Crown, il primo pub “British style” aperto in Italia. Era il 1964 quando il Conte Giuseppe Perticari, amante della cultura anglosassone, fondò questo locale destinato a diventare un appuntamento irrinunciabile per generazioni di Riminesi e di vacanzieri goderecci. Nel 1975 entra in gioco Richard Di Angelo (classe 1952), che, reduce da una preziosa esperienza in un celebre Pub inglese, reinterpreta la tradizione

anglosassone imprimendo al Rose & Crown il suo stile personalissimo. Da 35 anni Richard Di Angelo è l’anima del locale, il vero timoniere di questa nave sempre in rotta verso il piacere e il divertimento: grazie alla sua capacità, fantasia, e al suo autentico spirito d’avventura, il Rose & Crown ha saputo conservare, anno dopo anno, le caratteristiche del vero Pub... ma con qualcosa in più! Una serata tutta da bere... Gli approdi di questa nave sono tanti, a cominciare dalla birra. Al Rose & Crown la birra è una cosa seria: non c’è solo la grande scelta tra le migliori marche, alla spina e in bottiglia: qui tutto quello che riguarda la birra è affidato a professionisti, a cominciare da CELLI, produttore leader e fornitore di impianti di spillatura ed accessori per i migliori locali a livello internazionale, che per la sua qualità è il referente storico - più di 25 anni di collaborazione - per gli impianti di questo mitico PUB: sui banchi del Rose & Crown trionfano infatti vari modelli delle sue colonne - con rubinetti rigorosamente CELLI - in ottone ceramica, con luminosa, e ultimamente anche una colonna EOS con effetto ICE, per la mescita della birra extra cold, molto trendy in questi ultimi anni. In un PUB con un pubblico giovane e moderno non poteva mancare questa proposta. A proposito di spillatura, al Rose & Crown chi spilla la birra deve saperlo fare secondo le regole. Poi ci sono quelli che

40

la bevono... e se in questo non sei già professionista, al Rose & Crown lo diventi di sicuro! Alle birre migliori, spillate e servite nel modo migliore, si aggiunge un ampia scelta di Scotch blended e Pure malt , Irish Whiskies irlandesi, Bourbon, Canadian e Rye Whiskies. Inoltre è disponibile un’infinita tipologia di distillati, in rappresentanza delle migliori case distillatrici del mondo; i liquori più celebri e celebrati, e una grande parata di soft drink e cocktail. La fornitissima cantina propone anche vini e Champagne. ...e da mangiare! La cucina merita un discorso a parte. Il Rose & Crown è un Pub inglese che sa di trovarsi in Romagna; per questo, con sano pragmatismo anglosassone, unisce ad una ventina di Hot Snack, panini caldi, tramezzini e toast, alle insalate e antipasti, ai piatti della gastronomia inglese e internazionale, le mitiche specialità della cucina romagnola, che si sposano benissimo - chissà se prima o poi anche i Pub in Inghilterra lo scopriranno - con tutte le birre. Live music for live nights. Il Rose & Crown è diventato un Cult Pub anche per la musica dal vivo: tutte le sere, dalle 22, l’atmosfera si accende con il migliore Rhythm&Blues, Funk, Rock and Soul. Una colonna sonora entusiasmante per serate irripetibili... che puoi replicare quando vuoi! Basta tornare al Rose & Crown, dove Richard Di Angelo e la sua squadra ti aspettano con l’atmosfera e tutte le dotazioni di un vero Pub inglese... freccette comprese! Rose & Crown, un mito europeo. Di questo autentico pezzo di Union Jack nel cuore della riviera romagnola, famoso in tutta Europa, frequentato con lo stesso entusiasmo da tutte le fasce d’età, dai giovanissimi fino ai sessantenni giovani dentro, hanno parlato, tra gli altri, Times, Sun, Mirror, Daily Mail, Daily Telegraph, BBC 2, TVA.M, GRANADA. Abbiamo detto tutto? Sicuramente no. Perchè il Rose & Crown non lo puoi riassumere: è più di un Pub, più di un ristorante o di un locale di musica dal vivo. Ci entri, e senti subito di essere tra amici, in un posto vero, con una sua storia, una sua atmosfera... e un’irresistibile vocazione a farti passare una serata che non potrai dimenticare! ROSE & CROWN PUB - Piazza Tripoli - RIMINI


The Rose & Crown of Rimini, a true british pub in the heart of Marina Centro

dispensing equipment and accessories for the world's best establishments. Thanks to the quality it guarantees, for over twenty-five years CELLI has fitted out this historic pub with various models of the ceramic-brass beer towers - with illuminated badges that line the bar at the Rose & Crown - all featuring original CELLI taps. Recently the pub was also fitted with an EOS ICE tower for pulling the ice cold beer that has become so trendy in recent years. No pub with a young, modern crowd like the Rose & Crown's can be without one. When it comes to pulling beer, at the Rose & Crown it is strictly done by the rulebook. When it comes to drinking beer... well if you are not already expert, at the Rose & Crown you are sure to become one! Alongside its choice beers, all poured and served as they should be, the Rose & Crown also stocks a wide selection of blended and pure-malt scotch whiskies, Irish whiskies, bourbon, Canadian whiskies and rye whiskies. Then there is the endless selection of spirits, representing the world's best distilleries, renowned and famous liqueurs, and a grand list of soft drinks and cocktails. The well-stocked cellar also features a selection of wine and champagne.

An enjoyable night out with friends in search of good beer and fine food, surrounded by fun-loving people, music, singing and laughs, in an ambience without rival along the entire Riviera Romagnola coastline. This is the unfailing promise of the Rose & Crown, Italy's oldest British-style pub. It was back in 1964 when Count Giuseppe Perticari, a connoisseur of all things British, first established the pub, destined to become a favourite hang-out for generations of Rimini locals and fun-loving holiday-makers. Then in 1975, Richard Di Angelo (born 1952) stepped onto the scene. Building on his own precious experience in a celebrated English pub, he added a fresh gloss to British ...and a bite to eat! tradition, enriching the Rose & Crown with his own personal style. The kitchen deserves a few words on its own. The Rose & Crown For 35 years now, Richard Di Angelo has been the heart and is a British pub that is well aware of its location in Romagna. This soul of the pub, the true helmsman steering the ship through a is why, with a healthy dose of British pragmatism, alongside its sea of good times. Thanks to his capability, imagination and hot snacks, grilled rolls, sandwiches and toasties, salads, entrèes authentic spirit of adventure, after all these years the Rose & and British specialties, the pub also serves the legendary delights Crown still preserves the essential feel of being a real pub... but of local Romagnol cuisine - which all go so perfectly with beer! Who knows if one day the pubs in Britain will discover it for with that little added something! themselves... A night out for a drink... Many are the certainties that this pub offers, starting with its beer. The Rose & Crown takes beer seriously. Not only can you find a great selection of the best draught beers and bottled beers, but at the Rose & Crown, everything connected with beer is left up to professionals - in particular CELLI, leading manufacturer of

Live music for live nights. The Rose & Crown is also a cult pub for its live music. Every night, at 10 PM, the pub comes alive to the sounds of the best rhythm & blues, funk, rock and soul, playing a live, foot-tapping soundtrack for an unforgettable night out... that you can play over and over again whenever you want! Just drop in at the Rose & Crown to catch Richard Di Angelo and his crew, and the atmosphere and feel of a true British pub - darts and all! The Rose & Crown. A European Legend. This authentic piece of the Union Jack in the heart of the Riviera Romagnola, famous throughout Europe, and frequented by old and young alike - from teenagers to the sixty-somethings still "young at heart", has been featured by, among others, The Times, The Sun, The Mirror, The Daily Mail, The Daily Telegraph, BBC 2, TVA.M, and GRANADA. What more can we say? Lots! Because the Rose & Crown defies being wrapped up in a nutshell. It is more than a pub, more than a restaurant, more than a live music venue. Walk on in and you know you will be with friends, in a genuine place with its own history and atmosphere... and an irresistible desire to treat you to a good time you will never forget! ROSE & CROWN PUB - Piazza Tripoli - RIMINI

41


CONCESSIONARI CELLI NEL MONDO

ITALY CONCESSIONARI E CENTRI ASSISTENZA SOLE AGENTS AND SERVICE CENTRES Regioni: PIEMONTE - LIGURIA - VALLE D’AOSTA DRINK SISTEM srl Via Carignano, 49 - 10048 - VINOVO - TO Tel. 011/3970589 - Fax 011/3970714 bds@birradrinksistem.it - www.birradrinksistem.it Province: MI-SO-VA-CO-PV-PC-LO-LC ERGOSYSTEM Sistemi di Spillatura srl Via Adda, 5/b - 20090 - OPERA - MI Tel. 02/57605882 Fax 02/57605904 ergo.azienda@ergosystem.it Province: MN - CR - BS - BG RUOCCO S.r.l. Via Giorgio la Pira, 8 25021 - BAGNOLO MELLA - BS Tel. 030/6821553 Fax 030/6821402 info@ruoccoimpianti.it Regioni: VENETO - TRENTINO ALTO ADIGE C.L.M. Impianti di Spillatura S.r.l. Via Pasubio 30/B 63051 - OLMO DI CREAZZO - VI Tel. 0444/340513 - Fax 0444/340110 info@clmimpianti.com - www.clmimpianti.com Regione: FRIULI VENEZIA GIULIA BBTec snc di Busana G.&C. Via M. Buonarroti, 34 33010 - FELETTO UMBERTO - UD Tel. 0432/689127 - Fax 0432/435885 bbtec@tin.it

REGIONI: TOSCANA - UMBRIA TECNO BEER snc di A. Materassi & C. Via di Scolivigne, 8-20 50012 - BAGNO A RIPOLI - FI Tel. 055/6499436 - Fax 055/6499112 tecnobeer@dinonet.it Regione: CAMPANIA SCAMA SUD sas di Mandarini Emilio & C. Via Galileo Galilei, 129/C 80022 - ARZANO - NA Tel. 081/5730378 Fax 081/5738582 scamasud.scamasud@tin.it Regioni: PUGLIA - BASILICATA REFRICELL SERVICE srl Via Antonio Gramsci, 9/L 74015 - MARTINA FRANCA - TA Tel e Fax 080/4306505 info@refricellservice.it - www.refricellservice.it Regione: CALABRIA CENTRO FRIGO di Pulerà Leonardo Via S. Francesco, 135 88835 - ROCCA BERNARDA - KR Tel.e Fax 0962/56708 centro.frigo@tiscali.it

EUROPE CONCESSIONARI SOLE AGENTS - ALLEINVERTRETER BENELUX CANUCK DISPENSING EQUIPMENT BV Noordland 16 - 4451 - RP HEINKENSZAND THE NETHERLANDS Tel. +31 113 565656 Fax +31 113 565657 sales@canuck.nl - www.canuck.nl BULGARIA INTIMPEX LTD 12, Galabetz Str. - 1505 - SOFIA Tel. +359 2 9423700/12 lines Fax +359 2 942 3777 info@intimpex.com - www.intimpex.com CROATIA - SLOVENIA - BOSNIA - SERBIA MONTENEGRO - MACEDONIA UNO-MARKETING D.O.O. Bana Jelacˇic´a, 12 - 42230 - LUDBREG CROATIA Tel. +385 42 811045 - Fax +385 42 810087 info@uno-marketing.hr - www.uno-marketing.hr CZECH REPUBLIC VARIA-PLUS SPOL S.R.O. Klatovská 181 - 32100 - PLZEN Tel. +420 37 7472690 - Fax +420 37 7260441 varia-plus@varia-plus.cz - www.varia-plus.cz

42

Regioni: ROMAGNA E PROVINCE: BO - FE - PR - RE - MO - PU TECNOFRIGO srl Via Rovereta, 5/7 Cerasolo Ausa 47852 - OSPEDALETTO DI CORIANO - RN Tel. 0541/756106 - Fax 0541/759011 info@tecnofrigo-rimini.it

Regione: SICILIA MAXIMUM INTERNATIONAL CORP. Srl Italy C.da Zanchia, Bivio Filaga s.s. 118 90038 - PRIZZI - PA Tel. 091/8340061 - Fax 091/8340132 maximum.srl@libero.it CENTRI ASSISTENZA E RIVENDITORI AUTORIZZATI - AUTHORIZED SERVICE CENTRES AND RETAILERS Regione: EMILIA - ROMAGNA ASSITECNICA Via della Repubblica, 4 44045 - RENAZZO DI CENTO - FE Deposito: Via G. Rossa, 25 40010 - BEVILACQUA CREVALCORE - BO Tel. 051/909217 - Fax 051/909735 info@assitecnica.biz Regione: MARCHE TECNOFRIGOR di Mazzieri Marcello Via Aristide Merloni 60026 - OSIMO STAZIONE (AN) Tel. 071/9331554 - Fax 071/7360620 mazzierimarcello@libero.it Regione: LAZIO ROMANA ELETTROMONTAGGI srl Via Colle della Strega, 33 - 00143 - ROMA Tel. 06/5918930 - Fax 06/5914856 demartin@romanaelettromontaggisrl-roma.191.it Regione: LAZIO TECNOFRIGO SERVICE Via A. Santini 114 - 00166 - ROMA Tel. 06/66183797 - Fax 06/66188357 tf.service@alice.it

RIVENDITORI DEALERS - WIEDERVERKÄUFER RUMANIA S.C. FLANUTIS SRL Str. Fagaras, 6 - 300013 - TIMISOARA Tel. +40 256 244058 - Fax +40 256 243012 flanutis@flanutis.ro - www.flanutis.ro

AUSTRIA CZAIKA VANDORY GES.M.B.H. Griesfeldweg, 19 - 5101 - BERGHEIM/SALZBURG Tel. +43 662 450529 Fax +43 662 45052913 info@czaika.at

SLOVAKIA VARIA-PLUS SLOVAKIA S.R.O. 1.Mája, 4 - 01001 - Zˇilina Tel. +42 417 234638 - Fax +42 417 234639 info@varia-plus.sk - www.varia-plus.sk

CZECH REPUBLIC PILI S.R.O. Zitenice 326 - 41141 - ZITENICE Tel./Fax +420 416 748044 pili@pili.cz

SPAIN - NORTHERN REGIONS: Pais Vasco-Navarra, Asturias, Galicia, Aragona, Castilla y Leon, Cantabria, Madrid, La Rioja TECNICAS REUNIDAS DE DISPENSADORES Y BEBIDAS S.L. C/La Ribera s/n, Naves Azules n.16, Pol. Ind. Gamonal - 09007 - BURGOS Tel/Fax: + 0034 94 7298781 DIEGO@DISTRIBUCIONESVADILLO.COM

POLAND IBC POLSKA F&P Sp.z.o.o. Losice 25 - 55095 - MIRKOW Tel. + 48 071 3380680 / 3381247 Fax + 428 071 3380479 ibc@ibcpolska.pl - www.ibcpolska.pl

SWEDEN 3D DRAFT DRINKS & DEVELOPMENT AB Spanga Kyrkvag 433 - 16356 - SPANGA Tel/Fax : + 0046 86211200 micke@3dab.se - www.3dab.se

FINLAND BARFIX OY Koskelontie 23A - 02920 ESPOO Tel. +358 104229980 - fax +358 104229981 david.borg@barfix.fi - www.barfix.fi

TURKEY SENOCAK A.S. Fazil Kaptanoglu Caddesi Seba is Merkezi No.5 Seyrantepe 34418 - ISTAMBUL Tel. +90 212 2811118 2803113 Fax +90 212 2803114/15 derya@senocak-as.com.tr

GREECE ATTIKA LTD Dodekanisoy, 10 - Alsoupoli 14235 - N.IONIA - ATHENS Tel. +30 2 102715030 - Fax +30 2 102715557 attika@otenet.gr

UK BREWFITT LTD. International House Penistone Road Fenay Bridge HUDDERSFIELD HD8 0LE Tel. +44 1484 340800 Fax +44 1484 340900 sales@brewfitt.com - www.brewfitt.com

IRELAND MLH HOLDINGS LTD Porters Avenue 15, COOLMINE DUBLIN tel: +35 1 8243645 fax: + 35 1 8243646 administrator@mlh.ie RUSSIA PREMAX LLC Chelieva 13, office 306 193230 - SAINT PETERSBURG Tel/Fax +7 812 448 01 45 sales@premax.ru RAUSCH & PARTNER Um Urnenfeld 31 - 35396 - GIESSEN - Deutschland Tel.+49 641 560856 - Fax.+49 641 560824 rausch-giessen@t-online.de Z.A.O. MASHTAKOV Stroiteley Prospekt, 6 - 153038 - IVANOVO Tel.+7 4932 560199 - Fax.+7 4932 560299 sales@mashtakoff.ru - www.mashtakoff.ru


RIVENDITORI DEALERS - WIEDERVERKÄUFER CANARY ISLANDS- for beer and soft-drink equipment MANOLO JESUS DIAZ Calle, Diego de Alcala nr 59 35110 - GRAN CANARIA Tel. +34 607 509047 Masejo_2009@hotmail.com UKRAINE TANDEM PLUS LTD Ivanovskaya str. 1 - 61022 - KHARKOV Tel.+380 57 7571957 - Fax.+380 57 7571941 sved@tandem-plus.com.ua www.tandem-plus.com.ua

ASIA CELLI ASIA PTE LTD 16. Collyer Quay 10-00 Hitachi Tower 049318 SINGAPORE Tel. +65 68189852 Fax +65 68307528 c.biserna@celliasia.com SOUTH KOREA KORBECE CORPORATION Room 36-401, Hyundai Apt. 44 Ogum-Dong SONGPA-KU - SEOUL Tel. +82 2 4078887 Fax +82 2 4078854 JAPAN HARADA CORPORATION Tokio Marine Nichido Bldg Shinkan 2-1, Marunouchi 1-Chome, Chiyoda-ku, Tokyo100-0005 Tel. +81 3 3213 8271 shimabukuro@haradacorp.co.jp CHINA & HONG KONG R.S. CORP. LTD. Beverage Equipment Professionals Room B 8/F Ling Fung Centre No.184-186 Texaco Road TSUEN WAN HONG KONG Tel: 852 21569330 - Fax: 852 21569030 China MB. +86 13172001326 gregc@relisourcecorp.com

AMERICA RIVENDITORI DEALERS - WIEDERVERKÄUFER CANADA DRAUGHT SERVICES 2923 Portland Drive Oakville, ONTARIO L6HW 5S4 Toll Free in Canada: +1 800 668 4718 Outside of Canada: +1 905 829 9015 Fax. +1 905 829 9054 draughtcatalogue@thebeerstore.ca www.draughtservices.ca

GERMANY TRUGGE GETRAENKE-TECHNIK Oedingermuehle 10 57368 - LENNESTADT Tel.+49 2725 220722 - Fax.+49 2725 220724 service@trugge.com - www.trugge.com BIANCHI VENDING DEUTSCHLAND GmbH Georg-Wimmer-Ring, 15 85604 - ZORNEDING Tel.+49 8106 24610 - Fax.+49 8106 246111 info@unionvending.de GROTE & BLOHM GMBH & CO KG Angerburger Strasse, 1 22047 - HAMBURG-WANDSBEK Tel.+49 40 6969920 - Fax.+49 40 69699222 big@gundb.biz

INDONESIA P.T. DIKARUNIA SEJAHTERA Jl Gelong Baru Tengah 1a, TOMANG 11440 JAKARTA Tel: +62.21.56943245 - Fax: +62.21.5606889 indo_celli@cbn.net.id VIETNAM LINH SON TRADING & SERVICE CO. LTD Unit 35 Nguyen Hue, Ward Ben Nghe District 1, Hochiminh City Tel: +84 8 - 38443491 - 22115788 linhson1@hcm.vnn.vn PHILIPPINES JORGE L. VIDAL No.15 North Lawin St., Philam Homes, Quezon City Metro Manila Tel. & fax +63 2 9268007 Mobile +63 9214734443 - +63 9226731853 andsteel@compass.com.ph - equisys@pldtdsl.net RIVENDITORI DEALERS - WIEDERVERKÄUFER ISRAEL PAL-RAM BEVERAGE SYSTEMS & EQUIPMENT LTD Eitan 7 - 72905 MOSHAV NIR-ZVI Tel 00972-8-9243738 - Fax 00972-8-9243736 palram@bezeqint.net - www.pal-ram.co.il RAMTOP LTD 36 Ha’yarkon St. Ind. Zone - 81227 YAVNE Tel. +972 8 9331120 - Fax + 972 8 9331140

INTRAMARC INC. 4580 Eastgate Parkway, Unit 22 Mississauga ONTARIO L4W 3W6 Tel. +1 905 2386190 Fax + 1 905 2381735 intramarc@sympatico.ca CONCESSIONARI SOLE AGENTS ALLEINVERTRETER CHILE SEVECO LTDA Briones Luco 0802 SANTIAGO Tel. +56 2 5240401 Fax + 56 2 5172473 seveco@seveco.cl - www.seveco.cl

OCEANIA RIVENDITORI DEALERS - WIEDERVERKÄUFER AUSTRALIA SMARTERPOUR 4-6 Southampton Crescent 03067 Abbotsford Victoria Tel. +61 3 94206482

SPAIN & CANARY ISLANDS for equipment for water dispensing PURAGUA SYSTEM 2000,S.L. C/ARAGON, 14 - 08015 - BARCELONA Tel: +34 93 3257900 - Fax: +34 93 4249772 purinfo@puraguasystems.com www.puraguasystems.com LATVIA TOP SERVISS SIA 3/3 - 34 Sesku Str. LV - 1035 - Riga Tel. +371 29153988 - Fax.+371 67266978 topserviss@inbox.lv MOLDOVA MGM SRL Via Alba-Iulia 75 - 02071 - CHISINAU Tel. +373 22 581150- Fax.+373 22 752454 a.moshcovich@mgm.arax.md

AZERBAIJAN SPULT GROUP Sumgait Highway 10A AZ0100 BAKU Tel: +994 12 34782 01/02 Fax: +994 12 3478203 contact@spult.com - www.spult.com INDIA SANKY TECHNICAL CONSULTING PVT LTD #33, 3rd Main, 3rd Cross 2nd Stage, Dollar Colony 560094 BANGALORE Tel. +91 80 23515900 Fax +91 80 23515905 velu@sanky.com UNITED ARAB EMIRATES AL DINAR Haza Bin Zayed Str. P.O. Box 47075 - EEMO4 - ABU DHABI Tel. +971 506214975 Fax +971 506214582 thinaharan@hotmail.com AGENTI AGENTS AGENTEN SRI LANKA DISPENSE SYSTEMS TECHNOLOGIES 132/102 , Madara Uyana, Mattegoda Tel: +94 112 783760 Fax: +94 112 782548 disst@sltnet.lk

DEALERS CELLI IN THE WORLD

EUROPE

PERU FRIGOHIELO S.A. Av. Tahuantinsuyo Mz.D. Lt.9 Urb. San Juan Bautista Chorrillos LIMA 9 Tel. +51 1 2548601- Fax + 51 1 2548617 juanmanuel@frigohielo.com - www.frigohielo.com VENEZUELA REFRYSIFON C.A. Av. 15 Delicias n.75/71 Loc. 3 MARACAIBO EST. ZULIA Tel. +58 261 7974334 Fax + 58 261 7983058 refrysifonca@cantv.net

AFRICA NEW ZEALAND AND PACIFIC ISLANDS PACIFICOOL LTD Unit D, 50 Ben Lomond Crescent, Pakuranga (Manukau, New Zealand Tel/ Fax: +64 9 576 5855 Mob: +64 21 391 656 marc@pacificool.co.nz

RIVENDITORI DEALERS - WIEDERVERKÄUFER MS OMEDAD PLC Woreda 18, Kebele 33 - ADDIS ABEBA Tel: +251 114671620 - Tel: +251 114655277 ome@telecom.net.et

43


Cod. 69011

Celli News 34