Page 1

ENTI LOCALI

Puglia, ecco le Linee guida per l’autismo

R

ecepiti gli indirizzi nazionali in materia di disturbi dello spettro autistico: la Puglia ha presentato pubblicamente le Linee guida regionali per l'autismo. Si chiude così il percorso fatto insieme ad associazioni di genitori,

operatori e specialisti del settore e si apre una fase nuova per la rete dei servizi. Con le Linee guida, infatti, la Regione fornisce indicazioni chiare al proprio Servizio sanitario e al sistema delle autonomie locali per l’organizza-

zione, in ciascuna Asl, delle équipe dedicate all’autismo nei servizi di neuropsichiatria infantile, per la definizione dei budget e degli organici e – infine – per il potenziamento dei servizi sociosanitari territoriali.

MONDO INAIL

Consigli utili per una scuola senza radon

S’

intitola Una scuola senza radon l’ultimo volume targato Inail e dedicato al mondo dell'istruzione. Una guida per docenti e non, ma anche uno stimolo per i programmi didattici, sui rischi che questo gas radioattivo può avere sulla salute. Tra i temi trattati, la misurazione

DIRITTO D’AUTORE

Per i libri in Braille finisce il copyright

D

opo cinque anni di negoziati, a Marrakech l’Organizzazione mondiale della proprietà intellettuale (Wipo) ha siglato il primo trattato sul diritto d’autore dei libri in Braille. Dato che soltanto il 5% di tutti i volumi pubblicati in Braille è accessibile, il trattato impone alle parti contraenti di adottare

disposizioni di legge nazionali che consentano la riproduzione e la distribuzione di queste speciali opere senza copyright o con limitazioni dei diritti d’autore, garantendo così un notevole abbattimento dei costi. Inoltre l’accordo prevede lo scambio dei libri tra diversi Paesi, per implementare l’accesso alla cultura.

della sua concentrazione nell’aria, le modalità di ingresso negli ambienti, come intervenire per rimuoverlo, la normativa vigente. L'opuscolo è scaricabile dal sito Inail.it (inserendo il titolo nel “Cerca”). Per informazioni e richieste, si può scrivere a rdil@ inail.it.

COMUNICAZIONE

Un manuale ad hoc per i non udenti stranieri

G

razie al Manuale di lingua italiana per sordi stranieri diventa più facile farsi capire da tutti. Scritto da Simona Bonanno, Francesca Delliri, Enrico Dolza ed Enrica Maglione (per Cartman Editore 2012), il volume parte dalla considerazione che, nel processo di apprendimento di una nuova lingua, persone non udenti e straniere compiono spesso gli stessi errori. Quindi anche le proposte didattiche ed educative possono essere accomunate, soprattutto nelle scuole. L'approccio è quello della linguistica generativista di Chomsky: un metodo che evita le rigide spiegazioni grammaticali e l’assimilazione meccanica in favore di una comunicazione più spontanea. Fumetti e dizionari illustrati corredano il libro.

7

Una banca dati sugli ospedali psichiatrici di fine secolo. Lo studio, condotto dalla Seconda Università di Napoli insieme ai Politecnici di Torino e Milano e agli atenei di Camerino, Palermo, Pisa e Reggio Calabria, restituisce il quadro della situazione: circa 80 impianti, con strutture riconvertite al Nord e lasciate al totale abbandono al Sud. «Un patrimonio sprecato», commenta la curatrice del progetto Concetta Lanza. Il materiale è stato pubblicato nel volume I complessi manicomiali in Italia tra Otto e Novecento, edito da Electa. Per informazioni, Spazidellafollia.eu e Cartedalegare.filosofia. sns.it.

Profile for Cartman Edizioni

Manuale di lingua italiana per sordi stranieri recensito su Superabile  

Manuale di lingua italiana per sordi stranieri recensito su Superabile