Page 1

DIECI 2009

COMUNE DI CALCINAIA BILANCIO DI FINE MANDATO 2009-2019

2019


1 AMMINISTRARE 2 CONTARE 3 AIUTARE 4 STUDIARE 5 CRESCERE 6SCOPRIRE 7RISPARMIARE 8 PROTEGGERE 9 LAVORARE 10 COINVOLGERE

2 8

12 16

26 34

38

DIECI 2009

2019

42

48 50

Coordinamento del progetto: Matteo Garzella Grafica: Emme&Emme - Buti Stampa: Bandecchi e Vivaldi - Pontedera Gruppo di lavoro del Comune di Calcinaia: i responsabili dei servizi, Nadia Carpita, Cinzia Forsi, Mauro Marconcini, Pina Melai, Monica Vanni i dipendenti comunali, Assuntina Altruda, Roberto Andreotti, Flavio Bandini, Lorenzo Becherini, Serena Biasci, Mario Billi, Claudia Bugiani, Carlo Caputo, Marco Ceccanti, Serena Cerretini, Cinzia Diodato, Martina Fascetti, Antonella Filidei, Enrico Franchi, Massimo Frosini, Paola Geppini, Cristina Ghini, Paolo Grigò, Andrea Grillai, Anna Guerriero, Veronica Guidi, Ilenia Latessa, Mario Malacarne, Simone Mannucci, Claudia Marchetti, Rosa Anna Marino, Elisabetta Masotti, Alina Mercogliano, Monica Orlandi, Paolo Pantani, Federica Paolini, Silvia Parenti, Lara Parisotto, Debora Pierotti, Giovanni Raffanti, Paola Reali, Silvia Simi, Massimo Tintori, Elisa Vagelli Stampato nel mese di Marzo 2019 Vietata la riproduzione anche parziale

Dieci. Come gli anni trascorsi alla guida della nostra

comunità. Un tempo importante, costellato di progetti portati a termine, di sfide affrontate con energia, di problemi risolti attraverso il confronto con le persone. Dieci anni nei quali non sono certo mancate le difficoltà, dovute soprattutto agli effetti di una crisi economica che ha avuto ripercussioni sulla vita delle nostre famiglie. Al termine di questo intenso periodo era un dovere, nei confronti dei cittadini, descrivere con semplicità e immediatezza i risultati ottenuti nel corso di due mandati di governo del Comune. Siete voi, cittadini di Calcinaia e di Fornacette, che mi avete affidato il compito di guidare la nostra comunità, e a voi ben volentieri devo rispondere del mio operato e di quello di tutti coloro i quali mi hanno affiancato in questi dieci anni, tanto nel ruolo di assessore, quanto in quello di consigliere comunale. Questo bilancio di fine mandato è stato redatto dalle persone che lavorano negli uffici del Comune e che svolgono, anch’esse, un servizio per tutta la comunità. Le ringrazio una ad una perché senza il loro impegno giornaliero non sarei stata in grado di realizzare tutto quanto mi ero prefissa. Sono dieci capitoli, proprio come gli anni trascorsi durante questo viaggio che abbiamo fatto insieme, ciascuno dei quali contiene le informazioni utili a valutare le attività e i servizi realizzati andando incontro a un particolare bisogno dei cittadini. Il Sindaco Lucia Ciampi


1AMMINISTRARE

COMUNE DI CALCINAIA BILANCIO DI FINE MANDATO 2009-2019

DIECI

IL COMUNE

2009

LA GIUNTA

È l’organo esecutivo che attua gli indirizzi del Consiglio comunale, collabora con il sindaco ed esercita funzioni propositive. I suoi componenti, gli assessori, sono nominati dal sindaco e scelti tra coloro che nel corso delle elezioni amministrative sono stati eletti in Consiglio comunale.

2009-2013

2014-2018

Sedute di giunta

Sedute di giunta

Delibere approvate

Delibere approvate

204

517

210

678

IL CONSIGLIO COMUNALE IL SINDACO

Il sindaco rappresenta l’ente, convoca e presiede la Giunta e il Consiglio comunale, sovrintende al funzionamento dei servizi e degli uffici e all’esecuzione degli atti.

2

Lucia Ciampi è stata eletta nel 2009 e riconfermata per il secondo mandato consecutivo nel 2014. Terminerà il proprio mandato nel maggio 2019.

È l’organo di indirizzo e di controllo politico amministrativo del Comune, eletto direttamente dai cittadini. Fanno parte del Consiglio comunale anche il sindaco e gli assessori.

2009-2013

2014-2018

Sedute Consiglio comunale

Sedute Consiglio comunale

Delibere approvate

Delibere approvate

Interrogazioni presentate dai consiglieri

Interrogazioni presentate dai consiglieri

43 343 56

"Seduta del consiglio comunale alla presenza dell'arciverscovo di Pisa"

40 341 55

2019

Componenti della giunta e deleghe assegnate 2014-2019: Lucia Ciampi, sindaco Personale, Comunicazione istituzionale, Protezione Civile, Pari Opportunità Roberto Gonnelli, vice sindaco vicario Lavori Pubblici, Manutenzioni, Sport Cristiano Alderigi, assessore Ambiente, Urbanistica, Bilancio, Innovazione tecnologica Maria Ceccarelli, assessore Istruzione, Cultura, Turismo Beatrice Ferrucci, assessore Politiche Giovanili, Gemellaggio, Commercio Giuseppe Mannucci, assessore Viabilità, Trasporti, Sicurezza, Politiche Sociali Componenti della giunta e deleghe assegnate 2009-2014: Lucia Ciampi, sindaco Personale, Comunicazione, Sicurezza e Mobilità Roberto Gonnelli, vice sindaco Lavori Pubblici, Viabilità, Trasporti, Manutenzioni e Protezione Civile Cristiano Alderigi, assessore Urbanistica, Ambiente e Sviluppo Economico e Innovazione tecnologica Maria Ceccarelli, assessore Politiche Scolastiche e Culturali Francesco Sangiovanni, assessore Politiche Sociali, Associazionismo, Volontariato e Sport Sara Valtriani, assessore Bilancio e Programmazione Economica, Cooperazione Internazionale, Politiche Giovanili e Gemellaggio

Componenti del Consiglio comunale 2014-2019: Lucia Ciampi, Cristiano Alderigi, Aldo Armellin, Nila Arzilli, Serena Bani (dimessasi nell’ottobre 2015), Maria Ceccarelli, Giovanni Cipriano, Yassine El Ghlid, Antonia Felloni, Beatrice Ferrucci, Roberto Gonnelli, Alessandro Malloggi, Giuseppe Mannucci, Eva Masoni (subentrato nell’ottobre 2018 in sostituzione di Andrea Tessitori), Andrea Nieri, Daniele Ranfagni, Christian Ristori, Flavio Tani (subentrato nel novembre 2015 in sostituzione di Serena Bani), Andrea Tessitori (dimessosi nel settembre 2018). Componenti del Consiglio comunale 2009-2014: Lucia Ciampi, Cristiano Alderigi, Romina Bardini, Renato Benevelli, Maria Ceccarelli, Luigi Della Cerra, Giovanni Cipriano, Giuliano Daini, Valter Dal Monte, Luigi De Luca, Antonia Felloni, Simone Gemmi, Roberto Gonnelli, Maurizio Ribechini, Massimo Salutini, Francesco Sangiovanni, Sara Valtriani.

3


1AMMINISTRARE

COMUNE DI CALCINAIA BILANCIO DI FINE MANDATO 2009-2019

DIECI 2009

2009 2013 Dipendenti a tempo indeterminato

2019

2018

60

59

42

di cui maschi

27

27

15

di cui femmine

33

32

27

Dipendenti a tempo determinato

3

1

2

di cui maschi

2

1

1

di cui femmine

1

0

1

60 50 40 30 20 10 0

2009

2013

2018

Dipendenti a tempo indeterminato

IL PERSONALE DIPENDENTE

Il 30 ottobre 2008 il Comune di Calcinaia ha aderito all’Unione Valdera, con lo scopo di esercitare alcune funzioni e servizi congiuntamente agli altri comuni aderenti: polizia locale, istruzione pubblica (servizi per l’asilo nido, assistenza scolastica, trasporto scolastico, refezione), edilizia scolastica). A partire dal gennaio 2014, otto dipendenti del servizio di polizia locale e sei dipendenti del servizio di refezione scolastica sono stati trasferiti all’Unione Valdera. Per la formazione del personale dipendente, intesa come strumento di qualificazione delle professionalità operanti nel Comune, sono stati investiti, tra il 2010 e il 2018, 88.276,00 euro.

4

Gennaio 2018, parte il rilascio della carta d'identità elettronica"

5


2CONTARE

COMUNE DI CALCINAIA BILANCIO DI FINE MANDATO 2009-2019

DIECI

LA POPOLAZIONE 1.1.2009

ANDAMENTO DEMOGRAFICO L’andamento demografico del Comune segnala una costante crescita della popolazione residente.

2009

Popolazione residente Totale

M F 5.439 5.600 11.039

31.12.2018 M F 6.232 6.494 12.726

POPOLAZIONE STRANIERA Anche la popolazione straniera è costantemente aumenta nel corso degli anni.

921 7,2%

763 6,2%

12.000

6.000

10.000

4.000

8.000

2.000

6.000

0

4.000 2.000

2009 - 2018

Nati

Morti Saldo naturale Immigrati Emigrati Saldo migratorio

1.188 921 267 5.830 4.410 1.420

+1.687 cittadini residenti

2009

2013

2018

Nazionalità straniera Nazionalità italiana

2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 Popolazione residente

6

556 5,0%

8.000

12.000

L’aumento della popolazione è stato determinato sia da un positivo saldo naturale (differenza tra nati e morti) sia da un positivo saldo migratorio (differenza tra chi ha deciso di venire a vivere a Calcinaia e chi ha cambiato residenza).

% sulla popolazione

2009 2013 2018

10.000

14.000

0

Cittadini stranieri residenti

2019

Le nazionalità straniere maggiormente presenti sul territorio comunale sono la romena, l’albanese e la marocchina.

2009 2013 2018 Romania Albania Marocco Senegal Cina Filippine Ucraina Bulgaria Altre nazionalità

146 117 97 58 22 21 28 14 53

198 116 91 71 24 33 22 31 177

222 164 104 86 57 41 28 24 395

7


2CONTARE

COMUNE DI CALCINAIA BILANCIO DI FINE MANDATO 2009-2019

DIECI

IL BILANCIO COMUNALE ENTRATE

Le risorse di cui dispone annualmente il Comune si chiamano entrate. Le entrate differiscono per loro provenienza: imposte e tasse pagate dai cittadini, trasferenti dello Stato o di altri enti, pagamento di servizi erogati dal Comune, vendita di immobili comunali, ecc.

2009

LE ENTRATE Totale delle risorse repertite

LE ENTRATE SPESE

In base alla natura della loro provenienza le entrate del Comune possono essere impiegate come spese correnti (funzionamento della macchina comunale e gestione ordinaria dei servizi), come spese per investimenti (realizzazione di opere pubbliche o acquisto di beni durevoli). Gli investimenti in parte vengono finanziati da mutui: infatti tra le spese sono previsti i rimborsi di mutui e prestiti (rimborso della parte capitale di mutui contratti negli anni precedenti).

16.000.000 14.000.000

Totale delle risorse repertite

10.000.000

2011

8.096.037,78

8.511.500,40

8.316.823,55

2014

2015

2016

9.574.143,15

2012

2013

8.660.655,88 10.260.118,29

2017

2018

9.985.151,75 15.094.195,83 10.994.446,21 11.405.137,58

2010

2011

2012

2013

Funzionamento dei servizi

5.623.127,43

5.906.944,14

5.913.039,05

5.715.634,46

8.667.467,77

Investimenti

1.686.464,71

2.116.543,11

1.376.441,66

2.265.121,12

1.036.054,92

286.200,00

299.728,03

277.081,12

318.378,39

277.226,08

7.595.792,14

8.323.215,28

7.566.561,83

2014

2015

2016

2017

2018

7.756.503,03

7.763.294,62

7.516.710,16

7.734.243,93

7.951.730,39

Investimenti

556.160,44

1.584.305,99

4.151.546,43

2.088.659,25

2.296.324,13

Rimborso di mutui e prestiti

288.952,16

301.313,91

288.933,00

256.794,85

266.414,23

TOTALE DELLE SPESE EFFETTUATE

8.000.000

2010

2009

LE SPESE

Rimborso di mutui e prestiti

12.000.000

2009

2019

8.299.133,97 9.980.748,77

6.000.000 4.000.000 2.000.000 0

LE SPESE 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 Risorse reperite

Nella pagina seguente sono riportati i valori dei rendiconti annuali del Comune (bilancio consuntivo). I dati del 2018 sono provvisori.

8

Funzionamento dei servizi

TOTALE DELLE SPESE EFFETTUATE

8.601.615,63

9.648.914,52 11.957.189,59 10.079.698,03 10.514.468,75

9


2CONTARE

COMUNE DI CALCINAIA BILANCIO DI FINE MANDATO 2009-2019

I TRIBUTI INVESTIMENTI

Tra il 2009 e il 2013 Il Comune ha effettuato investimenti per l’ammontare complessivo di € 8.480.625,52. Sono stati privilegiati i settori della pubblica istruzione (€ 2.997.682,86), della gestione del territorio (€ 1.885.231,95), della viabilità e trasporti (€ 1.569.441,72) e delle attività generali di amministrazione (€ 1.268.902,07).

TASSAZIONE SU IMMOBILI

DIECI 2009

2019

Con l’esenzione della tassazione sulla prima casa (a partire dal 2016), restano tassate le abitazioni non adibite ad abitazione principale; capannoni, negozi, uffici, laboratori artigiani; aree fabbricabili; terreni agricoli. Agevolazioni previste dal Comune rispetto all’aliquota ordinaria del 10,5 per mille:

• immobili in comodato gratuito a figli: 7,8 per mille • immobili non produttivi di reddito fondiario: 8,8 per mille • immobili in locazione a canone concordato: 6,5 per mille • fabbricati rurali: esenzione IMU, 1 per mille TASI • immobili merce di imprese costruttrici: esenzione IMU, 3,3

Tra il 2014 e il 2018 gli investimenti complessivi sono stati € 10.676.996,44. I principali settori su cui il Comune è intervenuto sono stati la pubblica istruzione (€ 5.083.310,96), la gestione del territorio, viabilità, trasporti e sviluppo sostenibile (€ 2.832.882,56), attività generali di amministrazione (€ 1.761.389,52) e le politiche giovanili, sport e tempo libero (€ 776.355,41).

per mille TASI

3.500.000

Dal 2014 è stata introdotta la Tari, a copertura integrale dei costi relativi alla raccolta, recupero, trasporto e smaltimento dei rifiuti urbani ed assimilati. Dal 2017 è stata introdotta la tariffa puntuale: sistema di calcolo della Tari legato alla reale produzione dei rifiuti delle famiglie (identificazione e lettura ottica del numero di svuotamenti annui dei contenitori per i rifiuti indifferenziati). Dal 2018 il servizio di tariffazione, accertamento e riscossione della Tari, è tornato ad essere gestito dal Comune, per permettere un contenimento dei costi.

3.000.000

Agevolazioni previste dal Comune:

TASSAZIONE SULLO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI

4.500.000 4.000.000

2.500.000

• famiglie composte da ultra 65enni con certificazione Isee:

2.000.000

• famiglie con Isee fino a 9.000 euro: agevolazioni a scaglioni • famiglie con una persona con disabilità: riduzione del 50%

agevolazioni a scaglioni

1.500.000 1.000.000 500.000 0

2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 Investimenti

TASSAZIONE SUL REDDITO

Nel 2013 è stata introdotta l’aliquota dell’addizionale comunale Irpef differenziata per scaglioni di reddito, corrispondenti a quelli statali, per assicurare la razionalità del sistema tributario e la salvaguardia dei criteri di progressività. Agevolazioni previste dal Comune:

• contribuenti con un reddito da lavoro dipendente o pensione, non superiore a 12.000 euro: esenzione

10

11


3AIUTARE IL SOSTEGNO AI CITTADINI IN DIFFICOLTÀ ECONOMICA OPPORTUNAMENTE

È un progetto di inserimento lavorativo che il Comune realizza dal 2015. Le persone sono inserite all’interno di una cooperativa sociale, seppur a carattere temporaneo e accessorio. Si tratta di persone che per diverse vicissitudini si trovano in un periodo di crisi e assenza di lavoro alle quali viene offerta l’occasione di riqualificarsi professionalmente e migliorare le condizioni di vita.

COMUNE DI CALCINAIA BILANCIO DI FINE MANDATO 2009-2019

LE INIZIATIVE PER GLI ANZIANI SOGGIORNI ESTIVI PER ANZIANI

CONTRIBUTI ECONOMICI

BONUS LUCE, GAS E ACQUA

Le famiglie con Isee inferiore a 8.100 euro possono richiedere il bonus luce e gas, e dal 2018 anche il bonus acqua, che vengono erogati come sconto direttamente sulla bolletta.

589 persone che hanno usufruito del bonus energia 615 persone che hanno usufruito del bonus gas 47 persone che hanno usufruito del bonus acqua BUON SAMARITANO

Sono organizzati con i Comuni limitrofi o con le associazioni del territorio.

2009-2013

50 anziani partecipanti ai soggiorni marini ogni anno (media) 50 anziani partecipanti ai soggiorni diurni ogni anno (media) 7.850 euro impiegati dal Comune

+14 case popolari costruite 69 case popolari presenti

579 persone beneficiarie (2014-2018) 17.555 euro impiegati dal Comune ogni anno (media)

2019

2014-2018

Nel 2011 sono stati realizzati nuovi alloggi popolari a Fornacette.

Sono destinati a supportare condizioni sociali difficili. Vengono erogati a seguito di specifica commissione territoriale a cui partecipano i servizi sociali tenendo conto anche della situazione economica attestata dall’Isee.

2009

44 anziani partecipanti ai soggiorni marini ogni anno (media) 72 anziani partecipanti ai soggiorni diurni ogni anno (media) 17.488 euro impiegati dal Comune

10 persone inserite nella cooperativa 11.500 euro impiegati dal Comune EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA

DIECI

ORTI SOCIALI

Il Comune ha destinato a orti sociali alcuni appezzamenti di terreno di sua proprietà e concessi gratuitamente ai cittadini anziani. L’obiettivo è di favorire attività occupazionali come stimolo di partecipazione alla vita collettiva.

56 orti sociali assegnati FESTA ANZIANI

È organizzata dal Comune nel mese di ottobre, a conclusione delle iniziative estive rivolte alla terza età. La festa rappresenta un momento di socializzazione e di integrazione, ma anche un’occasione di sensibilizzazione su tematiche quali sicurezza, buone pratiche alimentari, salute, truffe.

50/60 circa di anziani partecipanti ogni anno (media)

È un progetto iniziato nel 2015 finalizzato al recupero dei pasti non consumati nelle mense scolastiche che vengono destinati a enti assistenziali del territorio e successivamente distribuiti a persone indigenti.

800 pasti consegnati ogni anno (media) 20 famiglie coinvolte ogni anno (media) 12

13


3AIUTARE

COMUNE DI CALCINAIA BILANCIO DI FINE MANDATO 2009-2019

DIECI

LA SOLIDARIETÀ TRASPORTI SOCIALI

Sono gestiti dal Comune con la collaborazione delle associazioni di volontariato. Le persone con disabilità vengono accompagnate dalle loro abitazioni alle scuole medie, ai centri diurni della Usl e ai centri di terapia riabilitativa.

2009

ARREDI AI TERREMOTATI

7 persone con disabilità che ne usufruiscono ogni anno (media) 15.910 euro impiegati dal Comune ogni anno (media) SARTORIA DELLA SOLIDARIETÀ

Le attività si svolgono nelle sedi di Calcinaia (locali del Comune) e di Fornacette (locali privati con le utenze a carico del Comune). I centri sono frequentati in prevalenza da donne anziane che si cimentano nella fabbricazione di “Pigotte” per l’Unicef oltre ad altri piccoli oggetti che sono poi utilizzati per fiere di beneficenza. Vengono svolti corsi di cucito gratuiti per adulti e per bambini di età tra 9 e 13 anni.

Al momento dell’apertura della nuova scuola primaria di Fornacette, sono state dismesse due delle tre scuole primarie preesistenti. Gli arredi, che erano ancora in buono stato, sono stati donati alle scuole delle zone colpite dal terremoto del 2016 nell’Italia centrale, in particolare alle scuole del Comune di Loro Piceno.

246 sedie consegnati 266 banchi consegnati SOSTEGNO AL POPOLO SAHARAWI

2019

8 cattedre consegnate 30 lavagne consegnate

Tra il 2009 e il 2011 il Comune ha partecipato all’ospitalità dei bambini Saharawi, sostenendo le diverse associazioni che se ne sono prese cura. Dal 2012 al 2016 l’accoglienza è stata interrotta per essere nuovamente ripresa nel 2017. 2009-2013

8 anziani presenti al centro di Calcinaia 30 anziani presenti al centro di Fornacette

30 bambini ospitati ogni anno 18.032 euro impiegati dal Comune 2014-2018

INTEGRAZIONE

14

Nei locali della Sartoria della Solidarietà si sono svolte alcune edizioni del corso di italiano per donne straniere, grazie all’impiego e alla competenza di maestre in pensione che hanno messo a disposizione il loro tempo libero e la loro preparazione gratuitamente per insegnare la lingua italiana alle donne straniere, con l’obiettivo di emanciparle e renderle sempre più autonome. Con il contributo delle associazioni di volontariato, sono stati inseriti alcuni richiedenti asilo residenti sul territorio in attività di utilità pubblica e di volontariato, allo scopo di integrarli maggiormente nel tessuto sociale.

10 bambini ospitati ogni anno 3.600 euro impiegati dal Comune

CONTRIBUTI A ENTI E ASSOCIAZIONI

Vengono erogati alle associazioni del territorio per progetti e attività varie.

158.250 euro ad associazioni (2014-2018)

15


4STUDIARE I LAVORI PUBBLICI NELLE SCUOLE NUOVA SCUOLA PRIMARIA DI FORNACETTE

I lavori di costruzione sono terminati nel 2016. La scuola è stata realizzata con tecniche garantiscono sempre una temperatura confortevole nelle aule e nei corridoi dell’edificio. Questa scuola, come tutti gli altri edifici scolastici, è di proprietà del Comune.

COMUNE DI CALCINAIA BILANCIO DI FINE MANDATO 2009-2019

I SERVIZI SCOLASTICI RISTORAZIONE SCOLASTICA

5.275.000 euro impiegati dal Comune 300.000 euro dal Ministero dell’Istruzione NUOVO POLO SCOLASTICO DI CALCINAIA

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DI CALCINAIA

Nel 2013 sono terminati i lavori di adeguamento normativo alla prevenzione incendi e realizzazione della rete para palloni al campo sportivo.

98.000 euro impiegati dal Comune 1.300.000 euro dal Ministero dell’Istruzione,

di cui 600.000 euro per la palestra e 700.000 euro per l’adeguamento antisismico dell’edificio (vedi pag. 33 e pag 40)

ARREDI SCOLASTICI

2009

2019

Ogni plesso di scuola di infanzia e primaria del territorio ha un proprio refettorio. Con la costruzione della nuova scuola primaria è stata inaugurata una nuova modalità di somministrazione dei pasti: il self service, innovativo modo di rendere i bambini autonomi e indipendenti nella gestione del momento pranzo. Dall’anno scolastico 2017/18 gli alimenti impiegati nel servizio mensa sono completamente biologici e a Km zero. Le tariffe del servizio mensa sono invariate dall’anno scolastico 2012/13. 2009-2013

55.105 pasti erogati ogni anno (media) 191.866 euro impiegati dal Comune ogni anno (media) 2014-2018

Sorgerà nei pressi del palazzetto dello sport e vedrà riunite in un unico edificio, la scuola dell’infanzia, la scuola primaria e la direzione scolastica dell’istituto comprensivo. I lavori inizieranno nell’estate 2019.

0 euro impiegati dal Comune 5.500.000 euro dal Ministero dell’Istruzione

DIECI

56.450 pasti erogati ogni anno (media) 162.388 euro impiegati dal Comune ogni anno (media) CONTRIBUTI PER L’ACQUISTO DEL BUONO MENSA

Per dare una risposta al momento di profonda crisi economica e sociale, dal 2013 la Fondazione della Banca di Fornacette, in accordo con il Comune, sostiene le famiglie dei bambini che frequentano le scuole dell’infanzia (comunali e paritarie) pagando direttamente il buono mensa in base al valore Isee della famiglia. 2009-2013

47 famiglie che usufruiscono del contributo ogni anno (media) 13.131 euro impiegati dal Comune ogni anno (media) 2014-2018

42 famiglie che usufruiscono del contributo ogni anno (media) 9.027 euro impiegati dal Comune ogni anno (media)

Il Comune provvede all’acquisto di arredi per tutti gli ordini di scuole del territorio (brandine, banchi, sedie, armadietti, tavolini, lavagne). La spesa per arredi scolastici del periodo 2014/18 è stata notevolmente incrementata per l’allestimento completo della nuova scuola primaria di Fornacette. 2009-2013

65.050 euro impiegati dal Comune 2014-2018

204.237 euro impiegati dal Comune

16

17


4STUDIARE

COMUNE DI CALCINAIA BILANCIO DI FINE MANDATO 2009-2019

DIECI 2009

FRUTTA A COLAZIONE

È un progetto iniziato nel 2011 e prevede l’introduzione di buone pratiche alimentari nelle scuole dell’infanzia del Comune, attraverso il consumo di frutta e dolci a metà mattinata.

PEDIBUS

2009-2013

849 alunni coinvolti 2014-2018

Il Comune eroga il servizio di trasporto scolastico per i bambini che frequentano le scuole dell’infanzia e le scuole primarie, attraverso l’Unione Valdera. Dall’anno scolastico 2018/19 il servizio di trasporto scolastico viene gestito in forma associata con il Comune di Pontedera condividendo il personale e le risorse economiche. Le tariffe del trasporto scolastico sono invariate dall’anno scolastico 2012/13. 2009-2013

249 alunni trasportati ogni anno (media) 914.964 euro impiegati dal Comune 2014-2018

188 alunni trasportati ogni anno (media) 710.048 euro impiegati dal Comune SERVIZIO VIGILANZA SUGLI SCUOLABUS

18

I bambini che salgono sugli scuolabus usufruiscono anche del servizio di sorveglianza. È obbligatorio per legge per gli alunni delle scuole dell’infanzia, ma il Comune l’ha previsto anche per gli alunni delle scuole primaria e secondaria di primo grado per garantire un miglior svolgimento del trasporto e per prevenire e contrastare eventuali atti di bullismo.

Inaugurato nell’anno scolastico 2017/18, è un servizio sicuro, divertente ed ecologico alternativo al trasporto in auto o con lo scuolabus per i bambini che abitano in zone vicine alla scuola primaria Pertini di Fornacette. È una specie di autobus che va a piedi, formato da bambini che vanno a scuola in gruppo, accompagnati da due o più adulti. I bambini aspettano gli accompagnatori alle fermate e seguono percorsi definiti. Il Pedibus è un’occasione per i bambini di fare esercizio fisico, di imparare a orientarsi nel proprio paese e di comprendere l’importanza dell’educazione stradale.

74 alunni coinvolti 5.500 euro dalla Banca di Pisa e Fornacette 3.000 euro di compartecipazione delle famiglie 9.000 euro impiegati dal Comune

1.287 alunni coinvolti TRASPORTO SCOLASTICO

2019

SEZIONE PEGASO

Per azzerare la lista di attesa, nell’anno scolastico 2011/12 è stata istituita una nuova sezione di scuola dell’infanzia a Fornacette, in collaborazione con la Regione. Dall’anno scolastico 2016/17 la sezione Pegaso è stata statalizzata, trasformandosi nell’attuale settima sezione della scuola, la cui attività didattica viene sostenuta dal Comune attraverso un contributo annuo all’istituto comprensivo. 2009-2013

54.756 euro impiegati dal Comune ogni anno (media) 2014-2018

46.754 euro impiegati dal Comune ogni anno (media)

19


4STUDIARE

COMUNE DI CALCINAIA BILANCIO DI FINE MANDATO 2009-2019

DIECI 2009

SERVIZIO DI PRE E POST SCUOLA

È attivo per le scuole dell’infanzia e per le primarie del Comune. Il servizio, affidato alle associazioni di volontariato, consente alle famiglie di portare i propri figli a scuola mezz’ora prima dell’inizio delle lezioni e di ritirarli dopo l’orario previsto per l’uscita.

SOSTEGNO POMERIDIANO SCOLASTICO

2019

Il servizio offre un supporto e un sostegno ai bambini senza dover ricorrere a lezioni private. In aggiunta al servizio è stato attivato un sostegno scolastico mattutino con le stesse finalità. 2009-2013

2009-2013

40

bambini seguiti ogni anno (media) 2014-2018

62 alunni che ne usufruiscono ogni anno (media) 52.500 euro impiegati dal Comune

50 bambini seguiti ogni anno (media)

2014-2018

140 alunni che ne usufruiscono ogni anno (media) 50.413 euro impiegati dal Comune

PROGETTI INTEGRATI DI AREA

In collaborazione con l’Unione Valdera e con i dirigenti scolastici sono stati attivati interventi rivolti alla prevenzione dell’insuccesso e della conseguente dispersione scolastica 2009-2013

PACCHETTO SCUOLA

È un contributo economico destinato agli studenti in condizioni socio-economiche più difficili, per il sostegno delle spese necessarie alla frequenza scolastica (libri scolastici, altro materiale didattico e servizi scolastici). Il pacchetto scuola, finanziato annualmente con le risorse messe a disposizione dalla Regione Toscana, viene corrisposto ai beneficiari dal Comune.

29.859 euro impiegati dal Comune 2014-2018

29.000 euro impiegati dal Comune

2009-2013

421 domande per il pacchetto scuola 2014-2018

604 domande per il pacchetto scuola

20

21


4STUDIARE

COMUNE DI CALCINAIA BILANCIO DI FINE MANDATO 2009-2019

DIECI

LE ATTIVITÀ CON LE SCUOLE CONVENZIONI CON SCUOLE PARITARIE

Il Comune sostiene l’attività didattica e il funzionamento delle scuole dell’infanzia private paritarie presenti sul territorio, in modo da garantire il diritto di tutti i bambini di godere di pari opportunità formative ed educative attraverso buoni servizio ai genitori e contributi alle scuole.

2009

EDUCAZIONE STRADALE

133 ore di educazione stradale 498 alunni coinvolti

2 scuole paritarie presenti sul territorio comunale 200.060 euro impiegati dal Comune

2014-2018

400 ore di educazione stradale 1.060 alunni coinvolti

2014-2018

3 scuole paritarie presenti sul territorio comunale 209.000 euro impiegati dal Comune Ogni anno il Comune propone una serie di progetti all’istituto comprensivo “M.L. King” di Calcinaia. Tra i progetti realizzati nell’offerta formativa spiccano soprattutto quelli a carattere sociale (laboratori per studenti con disabilità che coinvolgono l’intero gruppo classe, recupero scolastico pomeridiano, sportello di ascolto); progetti di promozione allo sport (basket, pallavolo, canottaggio, danza, ecc.); progetti di educazione ambientale; progetti di libera espressione e di educazione alla cittadinanza.

PROMOZIONE DI STILI EDUCATIVI CORRETTI

127 alunni coinvolti 2014-2018

400 alunni coinvolti

20 progetti presentati ogni anno (media) 28.204 euro impiegati dal Comune ogni anno (media) 28 progetti presentati ogni anno (media) 49.023 euro impiegati dal Comune ogni anno (media)

Dal 2011 il Comune organizza incontri sulle tematiche della droga, del bullismo e dell’abuso di alcool rivolti agli alunni delle classi terze delle scuole secondarie di primo grado. Vengono inoltre organizzati momenti formativi “Vigile amico”. 2009-2013

2009-2013

2014-2018

Dal 2010 vengono organizzati corsi di educazione stradale rivolti agli alunni delle scuole primarie e della scuola dell’infanzia del Comune. 2009-2013

2009-2013

AMPLIAMENTO DELL’OFFERTA FORMATIVA

2019

LABORATORI DIDATTICI

Sono svolti nelle classi delle scuole del Comune (infanzia, primarie e secondarie di primo grado) dove è presente un alunno con disabilità. Il progetto è realizzato da educatrici professionali incaricati dal Comune, in accordo con i docenti delle classi interessate. 2009-2013

10 alunni che ne usufruiscono ogni anno (media) 48.000 euro impiegati dal Comune 2014-2018

20 alunni che ne usufruiscono ogni anno (media) 30.000 euro impiegati dal Comune

22

23


4STUDIARE

COMUNE DI CALCINAIA BILANCIO DI FINE MANDATO 2009-2019

DIECI 2009

ATTIVITÀ DI MUSICOTERAPIA

I laboratori di musicoterapia sono realizzati da operatori qualificati individuati dal Comune, e sono rivolti alle classi in cui è presente almeno un alunno con disabilità.

SUPPORTI DIDATTICI

2009-2013

16 alunni che ne usufruiscono ogni anno (media) 65.319 euro impiegati dal Comune

28.204 euro impiegati dal Comune 2014-2018

20 alunni che ne usufruiscono ogni anno (media) 51.250 euro impiegati dal Comune È un servizio rivolto ai minori in stato di disagio familiare, sociale, personale. L’attività si svolge in orario scolastico attraverso progetti personalizzati con lo scopo di integrare il bambino con disagio nel contesto della classe. I progetti sono realizzati da operatori esperti incaricati dal Comune, in accordo con l’istituto comprensivo. 2009-2013

10 alunni coinvolti ogni anno (media) 2014-2018

10 alunni coinvolti ogni anno (media)

Il Comune provvede alla fornitura gratuita dei libri di testo agli alunni delle scuole primarie, residenti nell’ambito comunale (anche se frequentanti istituti scolastici ubicati in altri comuni), e all’acquisto dei supporti necessari per la frequenza di alunni con disabilità e per la messa in sicurezza dei luoghi. 2009-2013

2014-2018

ATTIVITÀ EDUCATIVA PER MINORI A RISCHIO

2019

21.200 euro impiegati dal Comune MEMORIA E RICORDO

Il Comune organizza attività specifiche aperte a tutta la cittadinanza nelle ricorrenze della “Giornata della Memoria” e del “Giorno del Ricordo”, che coinvolgono soprattutto gli alunni delle scuole secondarie di primo grado. Vengono annualmente realizzati spettacoli teatrali, letture sul tema, attività manuali che si concludono nel viaggio studio ai campi di sterminio organizzato dall’associazione dei partigiani e pellegrinaggio a Sant’Anna di Stazzema.

PARLIAMONE

Sono incontri formativi rivolti ai genitori degli alunni dell’istituto comprensivo, che il Comune organizza a partire dal 2011. I temi affrontati sono la genitorialità, l’adolescenza, il bullismo, l’uso delle sostanze stupefacenti, la corretta alimentazione, le manovre di primo soccorso. 2009-2013

37 incontri svolti (dal 2011) 2014-2018

50 incontri svolti

24

25


5CRESCERE I SERVIZI PER L’INFANZIA NIDI D’INFANZIA (0-3ANNI)

COMUNE DI CALCINAIA BILANCIO DI FINE MANDATO 2009-2019

GLI SPAZI PER I GIOVANI

DIECI 2009

Sul territorio di Calcinaia sono presenti quattro nidi d’infanzia privati accreditati. Il Comune sostiene la frequenza per le famiglie in difficoltà economica erogando un “buono servizio” che integra quanto speso per le rette, secondo la situazione reddituale del nucleo attestata dall’Isee.

AREA GIOCO E SPAZIO SPRAY-ART

Nel 2011 sono state realizzate un’area pubblica per il gioco di bambini e ragazzi e uno spazio adibito alla pratica della spray-art.

2009-2013

CENTRO POLIVALENTE MONTESSORI

Nel 2017 si sono conclusi i lavori di trasformazione della vecchia scuola di Fornacette in un complesso di locali da adibire a centro culturale intitolato a Maria Montessori

627 domande presentate e accolte ogni anno (media)

2019

2014-2018

394 domande presentate e accolte ogni anno (media) LUDOTECHE

Sono presenti due ludoteche, una nella frazione e una nel capoluogo. Sono frequentate dai bambini da 3 a 11 anni nel periodo da ottobre a giugno. Nel periodo di chiusura delle scuole, le ludoteche aprono eccezionalmente anche al mattino per dare possibilità alle famiglie con genitori che lavorano di affidare i bambini a personale esperto e competente.

50 bambini presenti ogni giorno (media) 231.053 euro impiegati dal Comune CENTRO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE

SPAZIO GIOVANI

A Fornacette è presente una struttura innovativa, a impatto ambientale zero, dove quotidianamente vengono svolte attività di educazione ambientale per bambini da 6 a 11 anni (orto, osservazioni e esperimenti scientifici, ecc.).

È stato istituito nel 2017, all’interno del Centro Montessori, a Fornacette. È uno spazio a disposizione dei ragazzi dai 12 ai 16 anni, all’interno del quale vengono effettuate attività coordinate dalle operatrici di Bubamara Teatro e dalla cooperativa Agape (laboratori, corsi di video-making, cineforum, tornei di biliardino, play station, giochi in scatola).

15.000 euro impiegati dal Comune SPORTELLO INFORMAGIOVANI

È attivo dal 2018 presso il Centro Montessori di Fornacette. Lo sportello è aperto ogni venerdì pomeriggio e viene gestito da personale esperto e competente della cooperativa sociale Agape. Il servizio garantisce ai giovani di accedere a informazioni orientanti su scuola, università, formazione professionale, lavoro, vita sociale, viaggi, cultura, tempo libero e servizio civile.

8.000 euro impiegati dal Comune ogni anno (media) 15/20 presenze ogni giorno (media)

26

27


5CRESCERE

COMUNE DI CALCINAIA BILANCIO DI FINE MANDATO 2009-2019

DIECI 2009

CAMPO SOLARE

Le attività del campo solare, rivolte ai ragazzi dai 3 ai 12 anni di età, si svolgono nell’intero mese di luglio. 2009-2013

VISITA AL PARLAMENTO EUROPEO

È un’iniziativa rivolta ai giovani da 18 a 25 anni allo scopo di favorire e stimolare la partecipazione alla vita pubblica delle istituzioni comunitarie. La visita si è svolta nel mese di marzo 2016.

2014-2018

MINI-TORNEO “FRANCA VIOLA”

Dal 2016, in occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne e della Festa delle donne, il Comune sensibilizza i giovani sulla tematica organizzando un torneo di palla prigioniera aperto alle classi della scuola secondaria di primo grado.

109 bambini partecipanti ogni anno (media) 102 bambini partecipanti ogni anno (media)

CONCORSO DI IDEE

PROGETTI PARTECIPATIVI DEDICATI AI GIOVANI

Per rinnovare e migliorare l’arredamento dello Spazio giovani, è stato realizzato un concorso di idee, riservato ai ragazzi dai 12 ai 16 anni, per la redazione di una proposta di arredo funzionale ai bisogni dei giovani. L’amministrazione si è impegnata a realizzare il progetto vincitore nel 2019.

Tra il 2016 e il 2017, il Comune ha promosso un confronto con la fascia giovanile (15-25 anni) per comprenderne interessi, passioni, priorità, progetti per il futuro, criticità, bisogni così da indirizzare in modo efficace e proficuo l’azione del Comune. Tale confronto è stato realizzato attraverso una serie di incontri con associazioni, alla presenza di un facilitatore esperto e mediante la somministrazione di un questionario. In seguito il Comune ha partecipato a un bando regionale sullo stesso tema presentando il progetto #Spazincomune che sarà svolto nel 2019.

13 associazioni coinvolte nell’indagine 85 giovani partecipanti al sondaggio 14.000 euro impiegati dal Comune 9.000 euro dalla Regione Toscana

28

2019

50 giovani partecipanti ogni anno (media) CAMPI ESTIVI PER LA LEGALITÀ

Per diffondere tra i giovani una cultura fondata sulla legalità democratica e sulla giustizia sociale, il Comune ha proposto la partecipazione ai campi estivi a Sessa Aurunca (CE) dove sono presenti terreni e beni confiscati alle mafie gestiti dalle cooperative sociali e dalle associazioni. L’iniziativa si è svolta nel mese di luglio 2017 attraverso attività agricole o di risistemazione del bene, alternate a momenti di formazione sul tema.

6 giovani partecipanti ASSESTMENT PER NEO-DIPLOMATI

Nel 2017 il Comune ha intrapreso un percorso di orientamento al lavoro per giovani neo-diplomati, avvalendosi di una società di lavoro interinale, per sostenere e promuovere le opportunità di occupazione dei giovani, in cerca di prima occupazione.

10 giovani partecipanti CONSEGNA DELLA COSTITUZIONE

Ogni anno dal 2010 il sindaco consegna la Costituzione ai diciottenni residenti nel Comune.

29


5CRESCERE

COMUNE DI CALCINAIA BILANCIO DI FINE MANDATO 2009-2019

DIECI

LE BIBLIOTECHE SERVIZI BIBLIOTECARI

Vengono forniti nella sede della biblioteca civica “Pier Paolo Pasolini” di Calcinaia e nella sezione ragazzi di Fornacette che è stata ricollocata, con nuovi spazi e arredi, all’interno del Centro Montessori.

2009

MESE DEL LIBRO

2009-2013

6.708 libri acquistati 9.671 prestiti alla biblioteca di Calcinaia 2.250 prestiti alla biblioteca di Fornacette 14.031 libri posseduti (patrimonio librario)

LABORATORI DI PROMOZIONE DELLA LETTURA

Sono incontri settimanali di animazione e promozione della lettura per bambini attivati nel 2011 e mantenuti nel corso del tempo presso la sede centrale della biblioteca comunale e presso la sede ragazzi della frazione.

Il mese di ottobre è dedicato ogni anno al libro con calendari di presentazione di pubblicazioni di autori anche di rilevanza nazionale. La biblioteca ha ospitato prestigiosi autori come Marco Malvaldi, Fabio Genovesi, Guido Sgardoli, Elvira Pajetta. Specifiche iniziative sono rivolte ai ragazzi, che culminano al termine del mese di ottobre con un pernottamento in biblioteca con giochi e caccia al tesoro tra i libri. 2009-2013

19 incontri letterari 2014-2018

25 incontri letterari

2014-2018

11.768 libri acquistati 28.736 prestiti alla biblioteca di Calcinaia 5.103 prestiti alla biblioteca di Fornacette 19.074 libri posseduti (patrimonio librario)

2019

SCAFFALE DEL LIBERO SCAMBIO

CONVERSAZIONI IN LINGUA STRANIERA

È un servizio inaugurato nel 2015 che offre la possibilità a chiunque di accedere a spazi appositamente allestiti e prendere libri che vi sono collocati, oppure lasciare libri, senza formalità e senza iscriversi alla biblioteca. Lo scaffale si trova all’ingresso del palazzo comunale a Calcinaia e nell’atrio del Centro Montessori a Fornacette.

Sono stati attivati nel 2016 e si svolgono a cadenza settimanale nella sala della biblioteca “Pier Paolo Pasolini”. Coinvolgono gruppi di non oltre cinque persone, in cui si pratica conversazione in lingua inglese e francese.

45 partecipanti 15 corsi attivati

30

31


5CRESCERE

COMUNE DI CALCINAIA BILANCIO DI FINE MANDATO 2009-2019

DIECI

LO SPORT IMPIANTI SPORTIVI

CAMPI SPORTIVI

PALESTRA COMUNALE “SANTA UBALDESCA”

IMPIANTO SPORTIVO PER IL TENNIS

MUSEO DELLA BICICLETTA

32

Sono tre (due a Calcinaia e uno a Fornacette) affidati in gestione a società sportive. L’andamento delle attività è periodicamente monitorato, sulla base della volontà del Comune di favorire la più ampia fruizione delle strutture e della pratica motoria con il mantenimento di tariffe agevolate. Negli impianti vengono realizzate discipline differenziate (basket, pattinaggio, calcio, gare amatori e dilettanti). Nel 2014 è stato potenziato l’impianto di illuminazione del campo sportivo di Calcinaia.

2009

PALESTRA DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DI CALCINAIA

Nel 2018 si sono conclusi i lavori di ristrutturazione e adeguamento sismico dell’edificio scolastico e della palestra.

NUOVA PALESTRA DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO

Nel 2018 è stato approvato il progetto e ottenuto il finanziamento dal Ministero, i lavori inizieranno nel 2020.

Tra il 2017 e il 2018 sono stati effettuati interventi di risanamento della copertura della palestra e dell’involucro esterno.

270.000 euro impiegati dal Comune

SOSTEGNO ALLO SPORT

Verrà realizzato in piazza Kolbe a Fornacette, i lavori inizieranno nel 2019.

540.000 euro impiegati dal Comune 300.000 richiesti alla Presidenza del Consiglio dei Ministri

È stato realizzato nell’area ex-velodromo, e sarà ceduto al Comune, per valorizzare la storia del ciclismo a Fornacette. L’inaugurazione è prevista nel 2019.

MANIFESTAZIONI SPORTIVE

2019

600.000 euro dal Ministero dell’Istruzione

2.000.000 euro dal Ministero dell’Istruzione 1.430.000 euro che saranno impiegati dal Comune

Ogni anno viene sostenuta la realizzazione di attività specifiche dirette verso una particolare utenza, oppure finalizzate a valorizzare il territorio con manifestazioni sportive di rilievo.

Ogni anno si svolgono numerose iniziative sportive che interessano il territorio comunale. Tra queste le marce podistiche Trofeo “Nevilio Casarosa” e il Trofeo “Paolo Grillai”; Campionato Italiano di Pesca sportiva nel campo di gara del fiume Arno; Marcia tra i boschi, corsa ludico-motoria, che si snoda tra strade e sentieri del territorio; torneo di calcio “Memorial Valter Vitillo”.

33


6SCOPRIRE I RESTAURI DEI MONUMENTI MONUMENTO A GARIBALDI

EX FORNACE COCCAPANI

Risalente a fine ‘800 e posto in piazza Indipendenza a Calcinaia, è stato restaurato nel 2011 in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia.

LA PROMOZIONE DELLA CULTURA MUSEO DELLA CERAMICA “LODOVICO COCCAPANI”

Nel 2014 è stato recuperato l’edificio ex fornace Coccapani per destinarlo a Museo della ceramica ed è stato riqualificato lo spazio a verde circostante.

250.000 euro impiegati dal Comune 250.000 euro dall’Unione Europea e dalla Regione Toscana 400 metri quadrati di spazi recuperati CAPPELLA DI SANTO STEFANO

COMUNE DI CALCINAIA BILANCIO DI FINE MANDATO 2009-2019

Posta in località Sardina, è stata restaurata nel 2018 a scomputo degli oneri di urbanizzazione.

55.000 euro impiegati dal Comune 3.500 euro da Art Bonus

SIMPOSIO DELLA CERAMICA

2009

2019

È stato inaugurato nel 2015 all’interno dell’ex fornace Coccapani. Le attività all’interno del museo abbracciano percorsi museali rivolti alla scoperta del lungo periodo di storia calcinaiola legato alla produzione di manufatti in ceramica, dal XVII secolo fino circa agli anni ‘60 del Novecento. Sono realizzati, inoltre, laboratori di ceramica e decorazione rivolti a grandi e piccoli. circa

CHIARE, FRESCHE... E DOLCI SERE

DIECI

7.000 visitatori (2015-2018)

È il cartellone di spettacoli all’aperto che si snodano nel mese di luglio per offrire occasioni di incontro e svago alla cittadinanza in diversi spazi del territorio comunale.

102 spettacoli organizzati

È stato attivato nel 2016. Si svolge nel periodo estivo nello spazio antistante il Museo della Ceramica. Artisti ceramisti partecipano realizzando i propri lavori di fronte a cittadini che per la durata di tre giorni possono seguire da vicino la nascita di un’opera in ceramica fino alla sua compiuta realizzazione.

30 artisti partecipanti VICO VITRI ARTE

È una rassegna che raccoglie esposizioni pittoriche, grafiche, scultoree, fotografiche, espressioni artistiche del panorama più innovativo, che animano gli spazi dell’antica torre medievale Upezzinghi.

117 esposizioni allestite

34

35


6SCOPRIRE

COMUNE DI CALCINAIA BILANCIO DI FINE MANDATO 2009-2019

DIECI 2009

FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CHITARRA

La prima edizione si è svolta nel 2012. Il festival, che è dedicato interamente al mondo della chitarra nelle sue più svariate forme, generi e stili, si svolge nel periodo primaverile presso spazi di Villa Montecchio.

LIBRI E PUBBLICAZIONI EDITE DAL COMUNE

35 spettacoli organizzati RASSEGNA NATALIZIA

È il calendario di eventi articolato nella ricorrenza delle festività natalizie (esposizioni d’arte, spettacoli musicali, incontri enogastronomici). 2009-2013

2019

Il Comune cura direttamente la pubblicazione di libri a fini documentari e per la conservazione della memoria storica. Tra questi i volumi che raccolgono tutta l’attività espositiva realizzata nell’antica Torre medievale degli Upezzinghi.

11 pubblicazioni realizzate SALA “JAMES ANDREOTTI”

Nel 2011 è stato realizzato uno spazio polifunzionale all’interno di una sala dell’ex Fornace Leoncini, da destinare a riunioni, convegni, ecc. in grado di ospitare al massimo 100 persone.

28 manifestazioni organizzate 2014-2018

50 manifestazioni organizzate

RASSEGNA CINEMA

Dal 2014 è stata introdotta l’organizzazione di cicli di film, sia per spettatori adulti nel mese di luglio durante le manifestazioni culturali estive, sia per bambini durante il periodo invernale, che raccolgono consenso.

15 film proiettati nei mesi estivi 29 film proiettati nei mesi invernali

GEMELLAGGI

Il Comune di Calcinaia è gemellato con le città di Vilanova del Camì (Spagna) dal 31 maggio 1992, Amilly (Francia) dal 2011, Noves (Francia) dal 1998, e ha patti di amicizia con Paola (Malta), Les Useres (Spagna), Hopsten (Germania), con il popolo Saharawi e il popolo Dakota. Ogni anno i paesi gemellati partecipano con proprie delegazioni ad interscambi culturali che solitamente si realizzano durante feste e ricorrenze storiche dei rispettivi paesi, favorendo la conoscenza e l’integrazione di costumi e tradizioni.

10 scambi gestiti ogni anno

SPESA DEL COMUNE PER LA PROMOZIONE DELLA CULTURA 2009-2013

78.378

36

2014-2019

88.967

37


7RISPARMIARE

COMUNE DI CALCINAIA BILANCIO DI FINE MANDATO 2009-2019

DIECI

LA GESTIONE DEI RIFIUTI

2009

RACCOLTA “PORTA A PORTA”

Il sistema “porta a porta” è stato introdotto nel 2011. Da allora la percentuale di raccolta differenziata è aumentata costantemente di anno in anno. Questo è stato possibile grazie anche a iniziative del Comune per aumentare la quantità e qualità della raccolta (selezione stradale monovetro, ritiro multimateriale leggero porta a porta, separazione degli sfalci e potature dall’organico).

TARIFFA PUNTUALE

Una grande svolta in materia di raccolta differenziata c’è stata con l’introduzione della tariffa puntuale avvenuta inizialmente in fase sperimentale nel 2016 e la tariffa effettiva dal 2017, che ha reso possibile un ulteriore aumento della percentuale di raccolta differenziata e una riduzione della produzione di rifiuti indifferenziati.

2009

2013

70,30%

16,70%

80,50%

Raccolta differenziata

È un’applicazione gratuita per smartphone e tablet per sapere tutto sulla raccolta differenziata del Comune, adottata a partire dal 2016. È possibile consultare il dizionario dei rifiuti, il calendario della raccolta, conoscere gli orari della stazione ecologica di via del Marrucco e tenere sotto controllo bollette e svuotamenti del mastello grigio dell’indifferenziato.

CENTRO INTERCOMUNALE DI RACCOLTA RIFIUTI URBANI E ASSIMILATI

Il centro è stato realizzato nel 2011 a Calcinaia per favorire la raccolta differenziata per le famiglie e le imprese presenti sul territorio comunale.

OLINDO

Sono a disposizione dei cittadini 11 contenitori distribuiti sul territorio dove smaltire in bottiglie di plastica chiuse l’olio esausto.

2018

19,50%

29,70%

RICICLARIO

496,92

3.104 ritiri di rifiuti ingombranti (2014-2018) 14.809 accessi al centro, +6.292 rispetto al 2014

11.000 kg di olio raccolti ogni anno (media)

83,30%

ABBANDONO DEI RIFIUTI

Dal 2018 vengono posizionate telecamere mobili autoalimentate in luoghi dove si sono verificati abbandoni di rifiuti.

146 violazioni in materia ambientale contestate

Raccolta indifferenziata

“ACCHIAPPARIFIUTI”

500

2019

481,24

I cittadini coinvolti nel progetto comunale “Opportunamente” hanno svolto l’attività di veri e propri “acchiapparifiuti” scovando sacchi e cartacce abbandonati sul territorio, consentendo al Comune di mantenere un elevato livello di decoro urbano.

339,41

400 300 200

100 0

2009

2010

2011

108,99

111,49

122,76

129,10

2012

2013

2014

2015

103,99

88,91

75,99

2016

2017

2018

Kg di rifiuti prodotti ogni anno per abitante

38

39


7RISPARMIARE

COMUNE DI CALCINAIA BILANCIO DI FINE MANDATO 2009-2019

DIECI

IL RISPARMIO ENERGETICO ZERO IMPACT

Nel 2012 è stato ottenuto un finanziamento regionale per la pubblicazione di un piccolo manuale, produrre dei video web e distribuire dei gadget orientati alla salvaguardia ambientale.

3.500 euro dalla Regione Toscana RICONOSCIMENTI IN MATERIA AMBIENTALE OTTENUTI

2012: “Toscana Ecoefficiente” e “Ri-Prodotti e Ri-Acquistati” 2013-2014-2015: “Comuni ricicloni” 2017: “Comuni Virtuosi”, primo premio per l’impronta ecologica

RICONOSCIMENTI PER GLI EDIFICI SCOLASTICI

2016:certificazione “Casa clima school” della nuova scuola primaria di Fornacette (possesso dei migliori standard di sostenibilità) 2017: menzione speciale per la domotica dell’Agenzia per l’Energia e lo Sviluppo Sostenibile di Modena-AESS per la scuola primaria di Fornacette

CENTRO MONTESSORI E 7ª SEZIONE SCUOLA PRIMARIA

2014: realizzazione di un impianto fotovoltaico sul tetto della scuola

125.000 euro dal Ministero dell’Istruzione

40

EX SCUOLA PRIMARIA DI FORNACETTE

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DI FORNACETTE

CAMPO SPORTIVO DI FORNACETTE FONTANELLI

Nel 2015 sono stati eseguiti lavori di coibentazione e impermeabilizzazione delle coperture. È stato istallato un impianto fotovoltaico sul tetto della scuola e della palestra, capace di sprigionare energia pulita che permetterà di coprire parzialmente il fabbisogno energetico dell’istituto.

700.000 euro dal Ministero dell’Istruzione

2019

Nel 2017 è stata rimossa la copertura in amianto ed è stato realizzato un impianto fotovoltaico.

80.000 euro dal Ministero dell’Istruzione

Nel 2018 è stato approvato il progetto per aumentare l’efficienza energetica dell’edificio scolastico di via Battisti. Nel giugno 2019 partiranno i lavori.

74.126 euro impiegati dal Comune 254.183 euro dal Gestore servizi energetici (GSE) 471.690 euro dalla Regione Toscana

Nel 2011 è stato realizzato un impianto fotovoltaico sopra la tribuna del campo sportivo e un impianto di illuminazione.

200.000 euro impiegati dal Comune

Il Comune ha realizzato fontanelli di acqua di alta qualità, a Calcinaia (via Caduti di Cefalonia e Corfù) e a Fornacette (via Gramsci e piazza Timisoara).

3 fontanelli 350.000 litri d’acqua erogata ogni anno

2017: sostituzione infissi per il risparmio energetico e l’abbattimento dell’inquinamento acustico

110.000 euro dalla Regione Toscana SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DI CALCINAIA

2009

ACQUA BUONA

Nelle scuole il Comune promuove l’uso dell’acqua di rubinetto in sostituzione di quella minerale in bottiglia.

-7.166 bottiglie di plastica ogni anno (media) FONTANELLO A SCUOLA

Per la scuola primaria Pertini dal 2016 è attivo un erogatore di acqua collocato all’interno del refettorio. L’utilizzo esclusivo dell’acqua del fontanello ha consentito una sensibile riduzione del consumo di acqua in bottiglia e conseguentemente della produzione di rifiuti in plastica.

1.708 alunni coinvolti

41


8PROTEGGERE LA SICUREZZA DEI CITTADINI ALERT SYSTEM

È un servizio gratuito che permettere di contattare telefonicamente i cittadini in caso di allerta meteo con codice rosso o urgenze di qualsiasi altro tipo.

4.313 cittadini iscritti 20 allerte inviate CITTADINO INFORMATO

VIDEO SORVEGLIANZA

INCONTRI SULLASICUREZZA PUBBLICA

CONTROLLO SUI CANI

LA SICUREZZA SULLE STRADE PRINCIPALI INTERVENTI DI SISTEMAZIONE DELLE STRADE

2009

2019

2010: abbattimento delle barriere architettoniche in prossimità del campanile della chiesa di Calcinaia e adeguamento della pubblica illuminazione di Via Matteotti.

100.000 euro impiegati dal Comune 33.000 euro impiegati dal Comune

2013: via della Lucchesina a Fornacette, allargamento della carreggiata, realizzazione marciapiedi, pubblica illuminazione, nuovo parcheggio e parco giochi

300.000 euro impiegati dal Comune

A partire dal 2017 è stato implementato il sistema di videosorveglianza del territorio con nuove telecamere di contesto attive 24 ore su 24.

2014: risanamento della passerella pedonale sul canale emissario a Fornacette; sistemazione dei marciapiedi in via caduti Cefalonia e Corfù e in via Corsi a Calcinaia.

21 telecamere presenti sul territorio

97.000 euro impiegati dal Comune

Dal 2014 il Comune effettuata campagne di educazione stradale rivolte alla popolazione, condotte dal personale della polizia municipale.

2015: nuova pavimentazione del tratto di via Vicarese tra via Fratelli Rosselli e via Circonvallazione.

31.000 euro impiegati dal Comune

15 incontri pubblici

Dal 2018 la polizia municipale effettua controlli mirati di prevenzione: corretta detenzione e conduzione dei cani in aree pubbliche e private, maltrattamenti, verifica della registrazione presso l’anagrafe canina dell’azienda Usl.

DIECI

2011: realizzazione di attraversamenti pedonali rialzati

È un’applicazione gratuita per smartphone e tablet che il Comune ha adottato nel 2018, nell’ambito della protezione civile dell’Unione Valdera. Consente di conoscere in ogni istante lo stato di allerta meteo e gli ultimi bollettini emessi dalla Regione Toscana.

308 controlli effettuati nel 2018 74 cani recuperati nel 2018

42

COMUNE DI CALCINAIA BILANCIO DI FINE MANDATO 2009-2019

2018: nuovi percorsi pedonali in via delle Case Bianche in località Oltrarno, asfaltature e illuminazione pubblica.

300.000 euro impiegati dal Comune

PIANO DI RISANAMENTO DELL’ASFALTATURA

È stato approvato il progetto di risanamento e asfaltatura di alcune strade comunali. I lavori sono iniziati nel febbraio 2019.

620.000 euro impiegati dal Comune

43


8PROTEGGERE

COMUNE DI CALCINAIA BILANCIO DI FINE MANDATO 2009-2019

DIECI 2009

MOBILITÀ

2009-2013: dissuasori di velocità a Fornacette (via Togliatti e via del Battaglione) e a Calcinaia (via Vittorio Veneto). 2018: regolazione degli accessi dei veicoli sul ponte sull’Arno di via Papa Giovanni XXIII con barriere per limitazione del traffico pesante 2019: attraversamenti pedonali luminosi in via del Tiglio, via Giovanni XXIII (Oltrarno), viale Matteotti, due sulla via Toscoromagnola a Fornacette e in prossimità di via Case Vecchie, via della Botte

PISTE CICLABILI

PERCORSO PEDIBUS PROTETTO

DISCIPLINA DELLA CIRCOLAZIONE

300.000 euro impiegati dal Comune

2019: sono in fase di ultimazione i lavori di realizzazione della pista ciclabile in via Corsi a Calcinaia che prevedono anche la riqualificazione della strada.

Nel 2018 è stato approvato il progetto di fattibilità per realizzare il percorso ciclopedonale lungo il canale emissario a Fornacette, e ottenuti i finanziamenti europei. I lavori partiranno nel 2020.

2009-2013: nuove rotatorie a Fornacette (in prossimità della ex Fornace Leoncini e vicino al cimitero) e a Calcinaia (zona Montecchio) 2019: verranno effettuati i lavori per la costruzione definitiva dell’attuale rotatoria provvisoria all’intersezione tra via Matteotti e via Papa Giovanni XXIII a Calcinaia.

È un compito che il Comune assegna al proprio corpo di polizia municipale per garantire la sicurezza sulle strade. 2009-2013

20.200 ore di pattugliamento 28.427 sanzioni al Codice della strada 669 incidenti rilevanti 10.555 veicoli controllati

urbanizzazione

ROTATORIE

100.000 dal Ministero dell’Interno

2014-2018

150.000 euro impiegati dal Comune a scomputo oneri di

pea e Regione Toscana

È in corso di realizzazione su via Gramsci a Fornacette.

13.060 ore di pattugliamento 9.998 sanzioni al Codice della strada 417 incidenti rilevanti 6.812 veicoli controllati

2014: percorso ciclopedonale lungo il canale Imperiale a Fornacette.

300.000 euro che saranno impiegati dal Comune 1.200.000 euro che sono stati stanziati dall’Unione Euro-

2019

CONTROLLO DEI VEICOLI CON TELECAMERE

A partire dal 2017 vengono effettuati controlli con telecamere che consentono la lettura delle targhe, interfacciandosi direttamente con l’archivio delle coperture assicurative (Motorizzazione civile) e con l’archivio per i veicoli rubati (Ministero Interno).

9 telecamere di lettura targa

100.000 euro impiegati dal Comune

44

45


8PROTEGGERE

COMUNE DI CALCINAIA BILANCIO DI FINE MANDATO 2009-2019

DIECI

LA TUTELA DEL TERRITORIO LO SVILUPPO URBANISTICO

È stato approvato nel 2014 il nuovo Regolamento urbanistico, che disciplina l’attività urbanistica ed edilizia per l’intero territorio comunale. riduzione del consumo di suolo

2009

RIQUALIFICAZIONE DEL CENTRO DI FORNACETTE

interventi edilizi che prevedono consistenti cessioni alla collettività di nuovi servizi (come nuove aree per il comparto sportivo a Fornacette e nuove aree per attrezzature scolastiche, orti sociali, a Calcinaia)

risoluzione dei problemi di parcheggio e mobilità

EDILIZIA PRIVATA E SERVIZI PER LA COLLETTIVITÀ

Il nuovo Regolamento urbanistico ha consentito l’attuazione di nuovi insediamenti di edilizia privata attraverso i quali saranno ceduti al Comune servizi di cui beneficerà tutta la comunità. Tra i più importanti quello che riguarda il piano approvato all’inizio del 2019 per la realizzazione di 38 unità immobiliari in via Ubaldesca, attraverso il quale sono stati ricavati i terreni per la costruzione del nuovo polo scolastico di Calcinaia.

50.327 metri quadrati da cedere al Comune per spazi pubblici (parcheggi, aree a verde, viabilità, area per il nuovo polo scolastico)

84 nuove unità immobiliari PIANO STRUTTURALE INTERCOMUNALE

RIQUALIFICAZIONE DEL CENTRO DI CALCINAIA

Il piano strutturale è lo strumento di pianificazione che i comuni adottano per stabilire le modalità con le quali potrà essere gestito il territorio in un arco temporale molto ampio (20-30 anni). Il Comune di Calcinaia, insieme agli altri comuni dell’Unione Valdera, ha deciso di costruire un unico piano strutturale per tutta l’area. Le procedure sono iniziate nel 2018.

2013: riqualificazione di via Palestro con pavimentazione originale in pietra

50.000 euro impiegati dal Comune

2019: riqualificazione a pietra del centro storico (via delle Mura, sdrucciolo delle Mura, via della Compagnia)

135.000

RIQUALIFICAZIONE AREE DI FORNACETTE

46

MANUTENZIONE DEI GIOCHI PUBBLICI

Tra il 2017 e il 2018 sono stati effettuati lavori di manutenzione dei giochi posti in 30 aree pubbliche di Calcinaia e Fornacette.

MONITORAGGIO DELLE ALBERATURE

Viene effettuato sul patrimonio arboreo comunale (alberi lungo le strade e nelle aree di proprietà comunale) attraverso una convenzione con l’Università di Pisa.

FOGNATURE

euro impiegati dal Comune

2019: sistemazione piazza Palach (35.000 euro)

50.000 euro impiegati dal Comune

219 piante monitorate nelle scuole 192 piante monitorate sulle strade e nelle piazze

Nel 2018 sono terminati i lavori di estensione della rete fognaria nella località il Chiesino e Oltrarno rispettivamente nei comuni di Pontedera e Calcinaia che permetteranno la dismissione del depuratore di Calcinaia e l’allacciamento al depuratore di Pontedera.

900.000 euro impiegati dal Comune (valore complessivo del progetto: 3.250.000 euro)

AREE PER CANI

2012: restauro dell’arco a volta di via Solferino

14.000 euro impiegati dal Comune

Nel 2017 sono terminati i lavori previsti nel progetto “Facciamo centro” nato nell’ambito del processo di partecipativo svolto nel 2013 e scelto dalla cittadinanza attraverso una votazione. È stata realizzata una nuova e più idonea illuminazione, sono scomparse le barriere architettoniche, sono stati piantati alberi, sono apparse fioriere e adeguati i marciapiedi, resi molto più ampi e fruibili.

245.000 euro impiegati dal Comune

recupero del patrimonio edilizio esistente individuazione di aree per edilizia residenziale pubblica a Fornacette e a Calcinaia

2019

CIMITERI

Sono state individuate in alcuni parchi cittadini aree dedicate ai cani.

12 aree per cani realizzate

2016: risanamento e sistemazione del cimitero di Fornacette (55.000 euro) 2018: risanamento conservativo delle cappelle pubbliche, private e della chiesa del cimitero di Fornacette (185.000 euro); messa in sicurezza del tetto e imbiancatura della chiesa del cimitero di Calcinaia (35.000 euro) e sistemazione dell’alimentazione delle lampade votive (14.335 euro)

300 nuovi loculi 9 nuove cappelle private 236 posti in campo comune realizzati o recuperati 264 nuovi ossari

2019: parcheggio zona Gaddi (40.000 euro)

47


9LAVORARE IL SOSTEGNO AL COMMERCIO TUTELA DEL CONSUMATORE

La polizia municipale effettua controlli presso esercizi pubblici. 2009-2013

182 controlli a negozi e bar 73 contestazioni in materia di commercio 2014-2018

110 controlli a negozi e bar 70 contestazioni in materia di commercio SEMPLIFICAZIONE DELLE PROCEDURE AMMINISTRATIVE ATTIVITÀ ECONOMICHE

Il Comune, attraverso il patrocinio a manifestazioni estive e invernali, si impegna a valorizzare gli esercizi commerciali di vicinato, dei pubblici esercizi e delle attività di servizio.

97 nuove attività aperte 30 cessazioni 2014-2018

366 nuove attività aperte 85 cessazioni

CENTRIAMO L’ARTE

48

LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO CALCINAIA, TI VISITO!

CARTELLONISTICA INFORMATIVA

Nel 2019 è stato ottenuto un finanziamento per un progetto di riqualificazione dei centri commerciali naturali.

18.400 euro dalla Regione Toscana

2009

2019

È una guida turistica (tradotta anche in inglese) che il Comune ha realizzato nel 2016. Nell’ambito del progetto è stato creato un link sul sito istituzionale (in lingua italiana ed inglese) per promuovere le bellezze storico artistiche del nostro territorio.

È stata allestita nel 2015 nei siti di maggiore interesse storico e culturale del territorio. Raccontano le origini e le vicende dei siti e dei personaggi legati ai luoghi, per creare un interessante itinerario turistico. A far vivere il percorso, sono stati, ogni anno, studenti di istituti superiori che hanno accompagnato gli avventori alla scoperta delle risorse del territorio.

12 cartelli informativi allestiti TERRE DI PISA TUSCANY’S COLORS CORRECTION

È un network che promuove le eccellenze del territorio provinciale in un percorso enogastronomico di eccellenza. Il Comune ha aderito nel 2016. Nel 2018 sono stati realizzati interventi di valorizzazione di spazi urbani per creare occasioni di visita e attrattiva turistica. opera murale presso la ludoteca di Calcinaia pannelli con pitture di due artiste toscane nell’area verde “Guidi Cingolani Angela”

BOSCO DI MONTECCHIO

È stata effettuata la riqualificazione della porta delle Cerbaie, dopo un profondo intervento ambientale (rimozione di arbusti ed erbe infestanti, ripristino della ricchezza ecologica). La riapertura è avvenuta nel 2018.

10.000 euro impiegati dal Comune 10.000 euro dalla Provincia di Pisa 3.050 euro da Geofor

Si sono costituiti nel 2012 come sistema di esercizi coordinati e integrati fra loro da una politica comune di sviluppo e di promozione del territorio.

20 negozi aderenti al CCN di Calcinaia 45 negozi aderenti al CCN di Fornacette 79.000 euro di contributi del Comune

DIECI

5.000 guide stampate

In questi anni il Comune ha completamente digitalizzato le procedure per la presentazione delle istanze.

2009-2013

CENTRI COMMERCIALI NATURALI

COMUNE DI CALCINAIA BILANCIO DI FINE MANDATO 2009-2019

CONSORZIO FORESTALE

PERCORSO NATURALISTICO IPPOVIA

Negli ultimi anni ha preso forza il consorzio forestale delle Cerbaie con l’obbiettivo di valorizzare la risorsa agro-forestale del territorio delle colline delle Cerbaie. Sono stati effettuati lavori di risanamento del bosco di Montecchio e a partire dal 2017 vengono realizzati progetti di educazione ambientale presso il Centro Educazione Ambientale di Fornacette. Nel 2018 è stato sottoscritto un nuovo Protocollo d’intesa, al fine di revisionare, salvaguardare attraverso una manutenzione attenta, sviluppare anche per anelli locali e collegamenti interni alla sentieristica di ogni comune il percorso naturalistico, oltre a promuoverlo digitalmente per favorire il turismo.

49


10COINVOLGERE LA PARTECIPAZIONE DEI CITTADINI A PIÙ VOCI

IL MIO OLTRARNO

Il percorso di variante al Regolamento Urbanistico, svolto nel 2010, si è articolato in un percorso partecipativo che ha coinvolto la cittadinanza.

È un processo partecipativo realizzato nel 2011. Una giuria di cittadini di Oltrarno, selezionata mediante un sorteggio, è stata chiamata a scegliere, tra i vari progetti per il rifacimento dell’area Oltrarno presentati da cittadini, quello da far attuare dal Comune.

33 cittadini coinvolti 45.000 euro di costo dell’intervento realizzato IL COMUNE SIAMO NOI

È un processo partecipativo realizzato nel 2012. Un gruppo di cittadini sorteggiati ha elaborato progetti per il territorio. La scelta del progetto da realizzare è avvenuta mediante una votazione aperta a tutta la cittadinanza.

948 cittadini coinvolti 300.000 euro di costo dell’intervento realizzato

50

COMUNE DI CALCINAIA BILANCIO DI FINE MANDATO 2009-2019

DIECI 2009

IL VIALE CHE VORREI

2019

È un processo partecipativo realizzato nel 2013. Una giuria di cittadini ha deciso quali alberi mettere a dimora su via Matteotti a seguito dell’abbattimento dei pini.

24 cittadini coinvolti 110 alberi sostituiti QUATTRO CHIACCHIERE… E UN CAFFÈ

È un’iniziativa che viene svolta dal 2014, rivolta ai cittadini, alle associazioni e alle imprese del territorio. L’idea è stata quella di promuovere momenti informali di dialogo in cui sindaco e assessori possono fare il punto su particolari questioni che stanno a cuore ai cittadini che hanno richiesto l’incontro.

45 incontri organizzati UN GIORNO IN COMUNE

Viene realizzata dal 2016. Nell’arco di due ore, cittadini e studenti hanno la possibilità di passeggiare per corridoi e uffici, parlare a tu per tu con il sindaco, gli assessori e i dipendenti, conoscere l’attività di ogni area in cui il Comune è organizzato.

300 e oltre cittadini e studenti coinvolti

51


10COINVOLGERE

COMUNE DI CALCINAIA BILANCIO DI FINE MANDATO 2009-2019

DIECI

L’INFORMAZIONE AI CITTADINI IL NAVICELLO

È la pubblicazione periodica che viene distribuita a tutte le famiglie residenti nel territorio comunale (i vecchi numeri dal 1985 ad oggi sono stati peraltro resi disponibili sul sito web del Comune).

2009

CALCINAIA FLASH NEWS

41 numeri de “Il Navicello” stampati SITO INTERNET DEL COMUNE

I contenuti informativi del sito vengono costantemente aggiornati e integrati con nuovi link. Al sistema accedono regolarmente cittadini e organi di stampa per recepire informazioni. 2009-2013

76.595 accessi ogni anno (media)

SOCIAL NETWORK

MAGNETOFONO 2.0

40 streaming video delle sedute consiliari

È un servizio attivato nel 2015 che consente ai cittadini di riascoltare la registrazione audio di tutte le sedute del Consiglio comunale. In pochi istanti è possibile individuare il punto esatto della seduta in cui è stata pronunciata una parola specifica, in cui è stato trattato un particolare argomento o in cui è intervenuto un certo consigliere.

36 registrazioni audio delle sedute consiliari MAILING-LIST

Le notizie istituzionali vengono inviate settimanalmente agli utenti che sono iscritti alla mailing-list comunale.

630 iscritti alla mailing-list LA FABBRICA DEL CITTADINO

La Fabbrica del Cittadino è una piattaforma web e anche una App gratuita per smartphone attivata nel 2014, a cui è possibile iscriversi e fare segnalazioni e proposte (tramite ticket) al Comune. Ogni segnalazione è seguita fino al termine dei lavori.

Il Comune ha aperto nuovi profili social per cercare di diversificare il suo stile di comunicazione e verificare il livello di interazione con i cittadini. Alla pagina Facebook, si è affiancato ben presto il profilo Twitter e successivamente quello Instagram.

2.240

utenti che seguono il profilo Facebook nel 2018, +476% rispetto al 2013

249.148 accessi ogni anno (media) 49.020 utenti che hanno visitato il sito nel 2018 Dal 2014 è stato attivato il servizio di streaming video delle sedute del Consiglio comunale che successivamente vengono trasmessi in diretta sulla pagina Facebook del Comune e resi sempre disponibili sul canale YouTube.

È un Programma ideato appositamente per il Comune di Calcinaia nel 2013. È la prima esperienza assoluta a livello nazionale di un programma gratuito da scaricare sul proprio computer per conoscere in tempo reale le notizie diramate dal Comune. In seguito è divenuto anche una app da scaricare su smartphone

547 iscritti alle flasch news

2014-2018

CONSIGLI COMUNALI IN DIRETTA STREAMING

2019

1.635 utenti che seguono il profilo Twitter nel 2018, +579% rispetto al 2013

1.091 utenti che seguono il profilo Instagram nel 2018 WHATSAPP E TELEGRAM

RASSEGNE STAMPA ON LINE

Il Comune ha attivato i servizi di messaggistica istantanea WhatsApp e Telegram per informare costantemente tutti i cittadini su notizie ed eventi che riguardano il nostro territorio.

1.490 iscritti al servizio WhatsApp 63 iscritti al servizio Telegram

Ogni giorno il Comune rende disponibili ai cittadini gli articoli dei principali quotidiani locali che parlano del nostro territorio. Dal 2014 la rassegna stampa è stata potenziata con l’inserimento di articoli pubblicati anche sulle molte testate web attive nella provincia di Pisa.

365 rassegna stampa realizzate ogni anno CANALE YOU TUBE

Aperto nel 2012, sono pubblicati sul canale YouTube del Comune tutti gli streaming video delle sedute del Consiglio comunale, oltre ad altri filmati di interesse generale, tra cui video interviste e riprese di carattere turistico o informativo.

176 video realizzati

913 ticket evasi 52

53


COMUNE DI CALCINAIA

Profile for Massimo Frosini

Calcinaia Dieci - Bilancio di Fine Mandato 2009-2019  

Il Bilancio di fine mandato del Comune di Calcinaia. 10 anni di cifre datie numeri per comprendere come è cambiato il nostro paese in questo...

Calcinaia Dieci - Bilancio di Fine Mandato 2009-2019  

Il Bilancio di fine mandato del Comune di Calcinaia. 10 anni di cifre datie numeri per comprendere come è cambiato il nostro paese in questo...

Profile for calcinaia