Page 1


Viaggiare è come sognare: la differenza è che non tutti, al risveglio ricordano qualcosa, mentre ognuno conserva calda la memoria della meta da cui è tornato. (Edgard Allan Poe)

27 2007

giugno

BRESCIA

www.bresciaup.it


MOMENTI DIFFICILI

MANUELA PRESTINI

D

urante la nostra vita possiamo trovarci davanti a dei momenti che ci appaiono davvero difficili da affrontare. E’ normale che la nostra esistenza sia costellata di alti e bassi. Altrimenti non avremmo alcuna opportunità per crescere, imparare ed evolverci.

Ciò che non dovremmo mai dimenticare è che, anche di fronte ad un momento davvero difficile, siamo noi stessi a decidere il nostro atteggiamento positivo o negativo verso una determinata situazione. E proprio la scelta dell’atteggiamento da adottare di fronte alle difficoltà potrà risultare determinante sull’evoluzione della situazione in cui ci troviamo e sulla nostra capacità di apprendere qualcosa di nuovo da un’esperienza che all’apparenza ci fa sentire di fronte ad un vicolo cieco. Adottare un atteggiamento totalmente negativo e lasciarci travolgere da esso può portarci ad una vera e propria paralisi e all’incapacità di agire. Vi sarà forse capitato di sentirvi intrappolati e di non sapere quale direzione prendere di fronte ad una scelta difficile. Il primo passo, fondamentale, consiste nel prendere coscienza di una situazione difficile in tutti i suoi aspetti e nell’accettarla per quella che è. Forse in quel momento pensate di non avere alcuna responsabilità rispetto a ciò che vi sta accadendo e che scappare sembrerebbe più semplice. Ma vivere sempre in fuga chiudendo gli occhi davanti a qualcosa che non si vuole affrontare, in realtà si sta tentando di scappare da se stessi e dalle proprie responsabilità. Bisognerebbe cercare di controllare le reazioni agli eventi e a determinarne le conseguenze perché ricordiamoci che tutto ciò che ci accade il più delle volte è determinato soprattutto da noi stessi. Se guardiamo alle filosofie orientali, scopriamo che ad ogni nostra azione corrisponde una reazione. Ogni azione che compiamo ha sempre una conseguenza, le situazioni difficili possono essere molteplici, sia che coinvolgano solo noi o chi ci sta accanto, si deve cercare di risolvere la questione anche sapendo mediare, partendo dal cominciare al non dare per scontato che noi abbiamo ragione e chi ci sta accanto o la causa della difficoltà non ne possa avere. Un abbraccio

Manuela


LA VERA BELLEZZA È LA TUA medicina estetica & alimentazione IL PIÙ GRANDE SPAZIO DEDICATO ALLA BELLEZZA E AL BENESSERE DEL CORPO. Nei nostri Centri troverai la soluzione ad ogni tua esigenza in campo di dimagrimento, dell’alimentazione e della cura del viso e del corpo, con l’ausilio di tecnologie e prodotti innovativi, coordinati da un team di professionisti esperti, tra medici estetici, biologi nutrizionisti, dietisti ed estetiste specializzate. Labquarantadue è una struttura unica nel suo genere, dove la salute, la bellezza e la forma fisica vengono curate con un metodo unico ed inimitabile. T. 800 038 441 | labquarantadue.it

BRESCIA

ROVATO

PADENGHE

VERONA

BERGAMO

MANTOVA


L’invidia è il sintomo della mancanza di apprezzamento del proprio valore di unicità e di autostima. Ognuno di noi ha qualcosa da dare che nessun altro ha. (Elizabeth O’Connor)

C

ome tutti i vizi capitali l’invidia è antica come l’uomo; a differenza della superbia, della gola della lussuria, l’invidia è forse l’unico vizio che non procura piacere; evidentemente le sue radici nascoste affondano nel nucleo profondo di noi stessi dove si raccoglie la nostra identità che per costituirsi e crescere ha bisogno del riconoscimento; quando questo manca, l’identità si fa più incerta, sbiadisce, si atrofizza ed entra in scena l’invidia che permette a chi è incapace di valorizzare se stesso una salvaguardia di sé nella demolizione dell’altro; oltre ad essere un vizio è un meccanismo di difesa, disperato tentativo maldestro di recuperare la fiducia e la stima di se stessi impedendo la caduta del proprio valore svalutando l’altro; questa è la strategia dell’invidioso: svalutare le persone percepite come «migliori» di sé non solo in pensieri e parole, ma anche danneggiando il malcapitato invidiato considerato colpevole di farsi apprezzare e stimare dagli altri più del dovuto, più di quanto non lo sia l’invidiante. Non confondiamo invidia e gelosia: la prima è risentimento verso qualcosa che qualcuno ha, ma che non mi appartiene; la seconda è la paura che qualcuno mi porti via ciò che già ho; l’invidia è figlia della frustrazione e di un senso di impossibilità a realizzarsi che si riflette in un odio distruttivo verso l’altro; l’invidioso «è un carnefice di se stesso» e di chi gli è vicino.


antonio russo

Politica e parole

P

ace, pane e lavoro”, “la terra a chi lavora”, “la legge è uguale per tutti” erano missioni, speranze, principi ordinatori, ragioni di uno stare insieme per le generazioni che avevano conosciuto la guerra e il fascismo. E anche “studenti,operai uniti nella lotta”, “la fantasia al potere”, “tremate, tremate le streghe son tornate”, fino al più recente “agire locale, pensare globale”, per le generazioni successive –operaie, studentesche, femministe, ecologiste- erano parole, frasi, concetti che hanno avuto un senso analogo.

Pace voleva dire pace, pane pane e lavoro lavoro. Oggi non è più così. La politica, nella sua dimensione di rappresentanza istituzionale –sempre più esclusiva: si teorizzò all’inizio di questo ciclo involutivo addirittura “l’autonomia del politico”ha via via prodotto una propria lingua. Separata dalla realtà. Tante volte rovesciata rispetto alla realtà. Politichese. Tutto è cominciato lì. Questa parola è comparsa nell’uso dei giornalisti, il linguaggio degli uomini politici, in quanto semanticamente oscuro o ambiguo e sintatticamente contorto, e per questo di difficile comprensione. Dalle democristiane “convergenze parallele” agli “equilibri più avanzati” –immagini, a ben pensarci, ginnastiche, che hanno segnato la crisi del primo “centro-sinistra” (col trattino) e il sentimento da parte del sistema di non con-tenere più il cambiamento sociale: la parola della politica si scinde dalla vita, e diviene auto-referenziale. Ad essa faceva da contraltare la dannunziana “geometrica potenza” cantata dai nostrani “maitres à penser” del gauchismo. A sinistra presto si è passati dal “compromesso storico” – un’aggettivazione talmente importante di un sostantivo tanto “compromesso”, da fornire a quella proposta una forza politica quasi “magica”- al “nuovo quadro politico”, al “ governo delle astensioni”, alla “solidarietà nazionale” fino ai “governi di programma”: parole che descrivevano, con la loro algida e ragionieristica astrattezza burocratica, un importante tentativo di cambiare, tuttavia incapace di proporre parole e di produrre emozioni mobilitanti. E non è un caso che il tentativo di portare parole dense di senso reale – come “questione morale” e “austerità”, per non parlare del berlingueriano inno al “ ‘folle’ Francesco che contestava in modo radicale la ‘ragionevolezza’ della guerra, delle crociate e la distinzione tra ‘guerre giuste’ e ‘guerre ingiuste’ “- sia stato prima rubricato e poi archiviato, anche a sinistra, come un’eresia o una stranezza.


ilBraciere

SpecialitĂ Mediterranee Pesce di mare e Carne alla griglia Cucina Vegana e Senza Glutine

Via Rizzini 38, Cazzago S. M. (BS)

...a 1km dal casello autostradale di Rovato

Tel. 030 7254778 - 030 7751447

www.ristoranteilbraciere.net Chiuso di giovedĂŹ CUCINA

Seguici su:


professore alberto bonera

G

iugno se ne sta andando tra turbini d’acqua e grandine con cieli foschi e minacciosi tra venti umidi e freddi., ma presto la canicola estiva imperverserà potente sui nostri asfalti e sulle piazze inerti e sui selciati roventi ,sui muri insecchiti e sui cortili attoniti. Beate saranno le fronde dei piantoni che fiancheggiano i viali della città rese ancor più turgide dagli straripanti fiotti d’acqua del grande innaffiatoio celeste ( benedizione o castigo?), beata l’ombra elargita dalle loro ampie braccia gremite di foglie ,amabile dimora per le festose cicale, beato il suono palpitante e ipnotico del le stesse cicale nel loro eterno frinire… beato il pedone che troverà un tenero riparo dall’arsura sostando ai piedi augusti dei nostri vetusti castani….Senonchè con triste sorpresa qualche giorno fa ho assistito alla potatura delle piante del mio viale evento assai incomprensibile in questa per quanto balorda stagione. Da che mondo è mondo le piante si potano in inverno e mai in estate pena causare loro un danno non irrilevante, oltre che privare noi della consolazione di fruire della loro ombra. Certo ci saranno le solite motivazioni burocratico-amministrative : che le ditte cui sono appaltati i lavori entrano in opera solo se si danno i fondi necessari e che il Comune non ne giovava a tempo debito,oppure che l’unica ditta impegnata ha impiegato più tempo del previsto a potare le piante di tutta la città , o altre ragioni del genere. Ma al fine che conta ? Al posto delle fronde rigogliose spuntano nere trame di bastoni ignudi che segnano il sereno e sarà più insopportabile il sol leone per chi rimane in città a passare le ferie benedette. Ci si abitua ormai ad una progressiva anomalia in talmente tante vicende umane da non riuscire più a stupirsi di nulla . In tempi recenti è stato inaugurato il tunnel del S.Gottardo alla solenne presenza di tutti i plenipotenziari della nostra PanEuropa con un inquietante se non terrificante rituale massonico - satanico nella chiara intenzione da tutti i partecipanti condivisa di dedicare l’ imponente opera appena compiuta al grande Architetto del mondo, Sìissignori … Lucifero in persona .Chiunque guardi il relativo video lo potrà lucidamente confermare. Se per raggiungere la Svizzera decidete di percorrere quel tunnel,sappiate che vi inoltrate in una spelonca di demoni incalliti e conviene munirsi di adeguati rimedi esorcistici al fine di serbare l’incolumità vostra e di chi vi sta vicino. Incredibile a dirsi !!!!

Via XXV Aprile, 106 - 25020 Flero (BS) Tel. 030352148 kettyabbigliamento@libero.it

di Manessi Selene

Piazza IV Novembre, 57 - Flero (Bs) | Tel. 030 8372619 INTIMO UOMO, DONNA E MODA MARE semplicemente intimo Flero

semplicemente_intimo

Ketty abbigliamento


di Ricky Modena

C

M

Y

CM

MY

CY

CMY

K

INTEGRATORE PROENERGETICO DI CREATINA, L-ARGININA, VITAMINE E SALI MINERALI, DESTINATO A RIEQUILIBRARE LE CARENZE O GLI AUMENTATI FABBISOGNI CHE SI VERIFICANO IN CONSEGUENZA DI UNA DIETA SQUILIBRATA.


emanuele zarcone

IL PONTE GALLEGGIANTE SUL LAGO D’ISEO

Q

uello che anni fa era solo un sogno ricercato ora diventa realtà, è un onore per il lago d'Iseo ospitare The Floting Piers; l'opera realizzata dal famoso maestro della Land Art e da sua moglie Jeanne-Claude. Dopo 40 lunghi anni, Christo torna a lavorare nel "Bel Paese" selezionando proprio il “nostro lago” cornice ospitante dell’opera, in tale occasione l’artista ha ricevuto addirittura la cittadinanza onoraria di Monteisola.

Nonostante i pochi giorni trascorsi dall’apertura, l’opera firmata da Christo continua a riscontare ogni giorno il tutto esaurito. The Floating Piers sarà visibile ed accessibile al pubblico in modo del tutto gratuito fino al 3 Luglio, 24h su 24 ( eccetto in caso di maltempo) e si articola sottoforma di passerella lunga 4,5km sulle acque del lago permettendo a chiunque di raggiungere in modo pedonale i paesi di Sulzano, Monteisola, Peschiera Maraglio e Sensole. Come dichiarato dall’autore stesso Floating Piers è l’occasione per scoprire in estrema libertà gli angoli più nascosti del territorio che circonda il lago d’Iseo, ancor meglio se percorso a piedi nudi . LA MOSTRA Per omaggiare questa grande opera è stata pensata presso il Museo Santagiulia di Brescia un altrettanto grande mostra visibile fino al 18 Settembre. La mostra curata dal museologo Germano Celant in collaborazione con l’ateista e il suo studio presenta tutti i progetti di Christo e Jeanne_Claude legati all’elemento dell’acqua, nei quali gli artisti hanno lavorato in stretta relazione con paesaggi rurali urbani caratterizzati dalla presenza di mare o lago, oceano o fiume. L’intento è di mostrare e di contestualizzare storicamente in relazione al loro percorso storico, dal 1961 ad Oggi, le diverse fasi progettuali e realizzative degli interventi legati all’acqua: dalla loro prima ideazione testimoniata dai bozzetti, al loro sviluppo dei disegni, nei collage e nei modelli, fino alla realizzazione concreta documentata tramite fotografie e video. Quella di Christo è un’operazione affascinante ma al tempo stesso un occasione di rilancio per Brescia e i suoi laghi.


la migliore s c e lta p e r i l secondo polso Brescia corso Zanardelli 15/A

shop online www.pasinigioielli.com


What time is it? DIRETTORE RESPONSABILE Renata Sortino (Info@bresciaup.it)

CAPOREDATTORE Manuela Prestini (info@duesseadv.it)

REDAZIONE E UFFICIO STAMPA Antonio Russo (Info@bresciaup.it)

DIRETTORE EDITORIALE Emanuele Zarcone (direttore@bresciaup.it)

GRAPHIC DESIGNERS Mukanoheri Carla Cò Alessandra Osta (ufficiografico@bresciaup.it)

MARKETING

Emanuele Zarcone (info@bresciaup.it)

STAMPA Staged Srl

PHOTOGRAPHERS Selene Z. Studio Up Sidass Patrick Merighi Franco Lucini Filippo Venezia

COLLABORATORI

Chicca Baroni, Federica Cocco Edward Battisti, Alberto Bonera, Mauro Bonometti, Roberto Cappiello, Rossano Caffi, Anthony Le, Emanuele Lumini, Elisa Lubrani Simone Mor, Melly Attilio Tantini

REDAZIONE

Tel. 339.6836770

ABBONAMENTI

E-mail: info@bresciaup.it www.bresciaup.it * BresciaUp è un periodico di informazione locale. iscrizione presso il tribunale di brescia n°37/2007 dell’8 settembre 2007

Anche se le giornate che ci hanno accompagnato in questo periodo non sono sempre state il top dal punto di vista climatico ci stiamo avvicinando all’inizio dell’estate 2016 e non solo.... L’estate 2016 inizierà ufficialmente Lunedì 20 Giugno e in quella stessa data si vericherà il solstizio d’estate, il sole si troverà nel punto più distante dall’orizzonte ed i suoi raggi solari colpiranno perpendicolarmente il Tropico del Cancro; di conseguenza nell’emisfero boreale il dì è più lungo,mentre la notte più breve. Tutti i punti a Nord dell’Equatore restano per un tratto più lungo nella parte illuminata e quelli a Sud dell’Equatore rimangono per un tratto più lungo nella parte oscura. Di conseguenza, solo all’Equatore si hanno 12 ore di luce e 12 di buio. Ogni anno il solstizio si verifica con quasi sei ore di ritardo rispetto all’anno precedente, in conseguenza per evitare il crearsi di una progressiva discrepanza tra lo scorrere del calendario e delle stagioni è stato introdotto l’anno bisestile. A causa di questi aggiustamenti può capitare (proprio come in questo 2016) che i solstizi, e quindi l’inizio della primavera e dell’inverno, cadano il 20 giugno e il 21 dicembre anziché il 21 giugno e il 22 dicembre. Il solstizio d’estate è sempre stato considerato un giorno speciale praticamente da tutte le civiltà che si sono alternate nel corso della storia dell’Umanità, è proprio per questo che tutt’oggi nei giorni che vanno dal 21 al 25 Giugno tantissimi Paesi celebrano la festa di mezza estate. Tempo permettendo non ci resta che augurare a tutti voi un buon solstizio d’estate.

Buongiorno estate! #BresciaUP #FOLLOWUS


Finanziamenti personalizzati, sale corsi per aggiornamento continuo dei medici e del personale, protocolli d’igiene e sterilizzazione molto rigidi, garanzie su impianti, manufatti protesici ed otturazioni.

• Implantologia tradizionale, computer-assistita e a carico immediato (quando possibile) • Chirurgia orale (compresi ottavi inclusi e chirurgia preimplantare) • Chirurgia parodontale • Protesi fissa e mobile, conservativa • Endodonzia • Gnatologia • Posturologia • Ortodonzia fissa, mobile ed invisibile • Odontoiatria infantile • Igiene e prevenzione • Sbiancamenti professionali con lampada • Laserterapia • Trattamento estetico tessuti peri-orali • Sedazione cosciente • Laboratorio interno per le riparazioni

STUDIO DENTISTICO DR. AMEDEO ZIRILLI - Via Garibaldi, 50 - 25086 Rezzato (BS) Tel. 030.2792590


IN COPERTINA

pag.20

58A ESTATE MUSICALE DEL GARDA

pag.24

CASABIO

pag. 32

LA NOSTRA MILLEMIGLIA

WE ARE MOVING

pag.72

#ROAD TO RIO 2016

pag.42

PER DARE VOCE AI BISOGNOSI A BRESCIA NASCE VOX POPULI

pag.72

ANTICA CASCINA SAN ZAGO

pag.34

igussago dinner party

pag.38

1° compleanno open space cowo

pag.40

arnold’s cafe,

presenta l’aperitivo in musica

pag.42

5° torneo san dionigi

pag.44

buon compleanno maison cò

pag.46

il giovedì firmato befed

pag.48

studio up

pag.56

internazionali femminili di tennis

pag.58

5° trofeo dimmidisì

presenta la notte bianca di flero

pag.58

notte bianconera al sestino beach

electro ib

pag.46

it’s claudias birthday party time!

pag.52

uomini in canto for ant 2016

pag.48

france vs italy

pag.56

aqstica live at nirvana cafè

pag.50

autospazio presenta talisman

pag.50

festeggia 15 anni di automazione

.


pag.76

DIRETTIVA MIFID SUL CREDITO IPOTECARIO studio CAPPIELLO

pag.78

FIGLI E LEADERSCHIP STUDIO LUMINI

pag.80

essere & benessere, IL PESCE diego baiano

pag.82

IL DJ DEL MESE, DINO BROWN lorenzo tiezzi

pag.85

INTRATTENIMENTI DA MATRIMONIO consigli da matrimonio

pag.86

REMISE EN FORME

pag.89

TENDENZE MODA 2016

meLLY FASHION

MELLY

pag.90

GLI OCCHIALI smart diamond

pag.92

RAFFAELLO GLUTEN FREE a proposito di celiachia

pag.94

SARA CALABRIA modella del mese

www.bresciaup.it


V I A V I T T O R I O E M A N U E L E I I 5 2 / D F L E R O ( B S ) W W W. I G U S S A G O . I T


Riconosciuta Eccellenza Italiana riconosciuta Eccellenza Italiana dal Principe Emanuele Filiberto

S

abato 11 Giugno il Principe Emanuele Filiberto di Savoia è intervenuto a Brescia per consegnare la certificazione Eccellenza Italiana, disciplinata col prestigioso istituto di certificazione Bureau Veritas, all'azienda bresciana Case Bio, azienda lombarda, specializzata da diversi anni nella progettazione e costruzione su misura o ristrutturazione di case e ville in bioedilizia.

Si tratta di un marchio con la scritta “Eccellenza” e sotto la croce simbolo di Casa Savoia, nato dalla stessa idea di Emanuele Filiberto e dalla sua forte volontà di aiutare le piccole e medie imprese italiane attraverso un riconoscimento dei valori di eccellenza, valori che il meglio delle imprese italiane sa esprimere. Allo scopo, la Casa Savoia ha stretto una partnership con Bureau Veritas, leader mondiale nei servizi di controllo, verifica e certificazione per la Qualità, Salute e Sicurezza, Ambiente e Responsabilità Sociale.

-

18 -


Nel corso della manifestazione svoltasi nell'hotel Vittoria sono intervenuti a colazione molti professionisti e imprenditori della cittĂ che hanno voluto partecipare alla cerimonia di consegna del prestigioso riconoscimento, magistralmente condotta dal giornalista Massimo Lucidi, scelto dal nostro giornale proprio per la sua ideazione del Premio Eccellenza Italiana a Washington, aprendo cosi la strada a sinergie tra chi punta a certificare l'Eccellenza e chi a internazionalizzare le Imprese di Eccellenza. Ancora una volta Brescia assurge alla cronaca economica per la sua capacitĂ  di intrapresa innovativa e di qualitĂ , merito degli imprenditori di Case Bio Gabriele Calabria e Marco Botturi

-

19 -


Festival Violinistico Internazionale, 58^ edizione

A

nche in questo 2016, Salò ripropone il suo originale e longevo, Festival Violinistico Internazionale “L'Estate Musicale del Garda - Gasparo da Salò”. La manifestazione sta sempre più assumendo l’aspetto di una “officina” della musica, dove sono sapientemente accostate e di sovente fuse tra loro, tradizione e innovazione. Questa impostazione artistica trova particolare applicazione nell'edizione 2016, la 58esima di questo prestigioso festival violinistico, che nel corso della sua lunga storia ha portato sul palco di piazza Duomo i più grandi virtuosi del concertismo internazionale. Il cartellone si divide tra repertorio classico ed innovazione, tra programmi di grande repertorio e commissioni originali del festival, per far trovare agli appassionati, la musica per archi disponibile in tutte le sue varianti. La tradizione appare e si mostra in tutta la sua bellezza nel concerto inaugurale,  sabato 23 Luglio, quando farà il suo debutto al festival Stefan Milenkovich, che con l'orchestra I  Virtuosi Italiani affronterà fino all’estremo il repertorio violinistico; i primi due Concerti per violino e orchestra di Paganini, il secondo dei quali  noto per la famosissima ed impegnativa “Campanella”.  Sabato 30 Luglio un concerto “laboratorio”, una commissione originale a Enrico Rava, grande ed eclettico jazzista italiano, che affiancherà con la sua celeberrima tromba un'orchestra d'archi con il suo quartetto jazz, per portare novità e freschezza al festival. Il repertorio classico riapparirà al festival  il 5 agosto con l'orchestra

-

20 -


I Pomeriggi Musicali di Milano e un meraviglioso programma che prevede il Triplo Concerto per violino, violoncello e pianoforte di Beethoven e il Doppio Concerto per violino e violoncello di Brahms; sul podio Pavel Berman, conosciuto ed apprezzato a livello internazionale da anni, mentre i solisti  sono una selezione dei migliori giovani talenti italiani dell'ultima generazione. Sul palco si esibirà anche il chitarrista salodiano Luca Lucini, da tempo avviato ad una brillante carriera: il 10 agosto infatti debutterà all'Estate Musicale, assieme all'orchestra del festival e a un altro solista con cui da tempo ha creato un affiatato duo, Mario Stefano Pietrodarchi, per accogliere la Notte di San Lorenzo con un repertorio originale e vario, che va da Piazzolla alle colonne sonore di molteplici film. I grandi liutai del passato, a partire da Gasparo da Salò stesso a cui il festival è intitolato, costruivano non solo violini ma ogni sorta di strumento a corda, quindi la presenza della chitarra in un festival improntato sugli archi potrebbe risultare “contaminante”, mentre invece, appunto per la filosofia ed originalità dell’impostazione artistica innovativa che contraddistingue la manifestazione, ne è uno splendido e storicamente apprezzato completamento.

Ristorante "Qb Duepuntozero" 


beautypioneers.com

Disoccupazione?

La soluzione arriva dalla cosmetica


Con gli Opportunity Day organizzati dal pioniere della bellezza Giannatonio Negretti una proposta concreta contro la disoccupazione L’opportunità unica per diventare Informatore Cosmetico certificato con un corso gratuito Il mercato del lavoro bresciano e bergamasco

il beauty nel settore:“ Un’azienda come la mia,

vivendo un momento piuttosto difficile. In tre anni

una tendenza: quella della formazione continua

- secondo i dati del Centro per l’impiego - sta

(2012-2014) oltre 36mila lavoratori sono entrati nel gruppo dei disoccupati.

Il mondo della cosmetica, che nel territorio bresciano e bergamasco ha profonde radici, è un settore che non conosce crisi, la soluzione alla disoccupazione può arrivare quindi proprio da questo campo.

Giannantonio Negretti pioniere della bellezza e

patron delle aziende Ng Group, Beauty Pioneers e Universal Beauty, ha organizzato nei mesi di

maggio, giugno e luglio, una serie di eventi per chi cerca lavoro: gli OPPORTUNITY DAY. 120

candidati verranno scelti e inseriti per specializzarsi

alla professione e diventare Informatore Cosmetico Specializzato; per il momento gli Opportunity

Day sono stati organizzati a Brescia e Bergamo,

ma presto ci saranno eventi in tutta Italia, anche in contemporanea in diverse regioni. Verranno

programmati tutti i sabato del calendario, facendo un’eccezione nella settimana di Ferragosto e nelle due settimane a cavallo di capodanno e dell’inizio dell’anno.

Giannantonio Negretti è un imprenditore realmente

unico nel suo genere; da anni si occupa di bellezza, producendo e commercializzando in tutto il mondo numerosi brand del settore cosmetico, si

è però sempre contraddistinto per lungimiranza e

innovazione, portando un nuovo modo di vivere

può dare il buon esempio e aprire la strada ad

e della ricerca costante dell’eccellenza. Teniamo conto che sempre più consumatori mostrano

una consapevolezza e una preparazione verso il prodotto ed il servizio mai registrati prima. Internet e i social vengono utilizzati come mezzi di

informazione nei quali raccogliere i dati necessari

per una conoscenza approfondita del prodotto e

del servizio. Ecco perché è necessario che anche i professionisti della bellezza approfondiscano le proprie conoscenze e si aggiornino costantemente”. Negretti

scommette

tutto

sui

professionisti

specializzati perché possano non solo aggiornarsi ma anche approfondire le conoscenze in loro possesso con questo corso gratuito.

La figura dell' Informatore Cosmetico Certificato

infatti, si occupa di diversi aspetti: interagire

con il cliente, gestire la propria attività e i propri collaboratori, deve saper vendere i prodotti presenti in negozio ed essere quindi preparato a 360°. Non

solo corsi tecnici quindi ma anche di comunicazione, management, vendita e tutto ciò che è utile per l’arricchimento personale e professionale.

Una soluzione per chi è disoccupato è quindi quella di formarsi e specializzarsi in un settore

che storicamente non ha mai conosciuto crisi

per diventare informatore cosmetico, grazie a Giannantonio Negretti.

Per chi fosse interessato può mandare il proprio CV all'attenzione di Roberto Cometti: risorseumane@beautypioneers.com


la copertina scalda i motori del Rally 1000 Miglia

P

er le strade di Brescia il Rally 1000 Miglia, per le case di Brescia l’elenco che ne porta il logo in copertina, proprio a celebrare un connubio inossidabile. L’elenco edito da PagineSì! Spa per Brescia e provincia ricorda la sentita manifestazione promossa da Aci Club Brescia nella sua quarantesima edizione. Come da tradizione radicata PagineSì! pubblica in copertina un’immagine pregna di storia, cultura e tradizione legata al territorio di appartenenza. “Una scelta mirata e consapevole della meravigliosa tradizione che il Rally 1000 Miglia rappresenta per i bresciani, in piena sintonia con l’idea di PagineSì! attenta alla promozione delle eccellenze locali e non” ha sottolineato il coordinatore vendite di Brescia e provincia Claudio Capelli durante la conferenza stampa di presentazione del nuovo elenco. “Una scelta molto apprezzata da parte dell’Aci, di cui sono portavoce” – ha aggiunto Mario Multinu, presente alla conferenza in rappresentanza dell’Aci Club di Brescia. “Un’occasione questa, - ha continuato Multinu - per il nostro Club, di far conoscere ancora meglio il nostro Rally. Si tratta di una tradizione davvero molto sentita e davvero molto apprezzata. Una tradizione che fattivamente e simbolicamente rappresenta un tour per le strade di Brescia e dintorni al fine di veicolare un messaggio di appartenenza e partecipazione. Il Club Aci è davvero molto felice della pubblicazione sull’ ElencoSì!, attraverso un vero e proprio inserto funzionale per gli utenti; in grado così di consultare al meglio le nostre risorse e conoscere il nostro Club. Il tutto è frutto di una collaborazione solida di partenza”.

“Entrare nel territorio astraendone le meravigliose tradizioni è il nostro obiettivo. Così come fornire il miglior servizio ai nostri utenti e clienti: nonostante il nuovo che giustamente avanza, con le implicazioni digitali per la frontiera del web, la nostra azienda rimane molto legata alla tradizione cartacea dell’elenco, in grado di raggiungere le periferie, le Valli ed ogni luogo utile alla miglior distribuzione” ha aggiunto Claudio Capelli in conferenza. Nel nuovo ElencoSì! Brescia in seconda di copertina proprio un utile vademecum Aci per gli utenti dove sono indicati indirizzi e numeri utili per una consultazione orientata alla miglior soluzione e rapidità di lettura. “Siamo in copertina con la 40esima edizione del Rally 1000 Miglia proprio a testimoniare con orgoglio l’attenzione a manifestazioni che animano il centro urbano e non solo, percorrendo le strade cittadine con tradizione e grade partecipazione da parte di tutti”. In conferenza oltre ai rappresentanti ufficiali dell’azienda, anche un cliente PagineSì! che ha portato la sua storia di successo, a testimonianza del fatto che c’è Pubblicità e pubblicità: quella ben fatta, come quella di PagineSì!, è in grado di restituire le eccellenze della piccola e media impresa italiana al mercato. Il Rally 1000 Miglia di Brescia, giunto alla sua quarantesima edizione è promosso da Aci Brescia. Si tratta di un Campionato Italiano Rally WRC. Per maggiori Informazioni è possibile visitare il sito online all’indirizzo: www.rally1000miglia.it .

-

24 -


I nostri clienti sono sempre protagonisti indiscussi, noi ci impegnamo a farvi divertire, sognare e sopratutto emozionare.

LUCI SCENOGRAFICHE

AUDIO, CONSOLLE & DJ

ALLESTIMENTI EVENTI

BAR CATERING

VIDEO LED WALL

EVENTI AZIENDALI

Via Torino, 8 - 25125 Brescia, Tel: 030.349119 / 333.8406100 - www.deejaychoice.it - info@deejaychoice.it Seguici on line:

deejaychoice eventi


dal 21 marzo 2016 nuove regole per i contratti di credito

D

al 21 Marzo sono in vigore le nuove norme sul recepimento della direttiva Mifid sul credito ipotecario 2014/17/UE (cd. Mortgage Credit Directive - MCD). L’obiettivo è da un lato di garantire un elevato livello di protezione dei consumatori che sottoscrivono contratti di credito relativi a beni immobili (mutui ipotecari) e dall’altro di dare maggiori certezze al mercato, puntando ad eliminare una serie di storture che rendono farraginoso il meccanismo di recupero degli importi da parte dei creditori nel momento in cui si verificano delle situazioni di difficoltà o impedimenti veri e propri al rimborso dei mutui da parte dei debitori. L’invito che rivolgo ai consumatori che si apprestano a stipulare un mutuo ipotecario su un bene immobile è di essere consapevoli del fatto che il bene casa deve essere acquisito solo qualora ricorrano determinati presupposti. Primo fra tutti quello di avere un capitale iniziale che sia sufficiente ad ottenere un finanziamento inferiore all'80% del valore dell'immobile e a sostenere le spese notarili e le imposte e quanto necessario per arredare la casa, non dimentichiamoci infatti, che molte situazioni di criticità (famiglie che oggi

non riescono a pagare i mutui) sono figlie della prassi in voga fino al 2007 di concedere mutui ben oltre i parametri indicati sopra. E quindi è fondamentale che la possibilità di introdurre nei contratti di mutuo clausole che prevedano il trasferimento della proprietà degli immobili alle banche dopo 18 rate non pagate, debba necessariamente essere mitigata da opportune tutele a favore dei mutuatari che sono le controparti più deboli, al fine di evitare che si generino comportamenti che li mettano a rischio alle prime difficoltà. Un mercato sano genererà meno guadagni immediati alle banche e terrà più calmierati i prezzi, ma certamente potrà salvaguardare il potere di acquisto di una parte importante della domanda interna. Naturalmente va detto che l'inserimento di queste clausole non implica necessariamente che dopo 18 rate non pagate la banca in automatico prende la casa, la banca ha interesse a rientrare del credito e cosi come oggi non agisce immediatamente pur avendone facoltà in caso di insolvenza, cerca sempre di trovare soluzioni che possano limitare il rischio di un aumento dei costi di gestione del credito

Via Fratelli Lechi 13, 25121 Brescia Tel/Fax 030 5030934 - www.studiocappiello.it il dott. Cappiello è delegato Aduc (Associazione per i Diritti degli Utenti e dei Cosumatori) per Brescia

-

26 -


ORDINA I COFANETTI LA VIE EN BLÙ DIRETTAMENTE DA CASA TUA.

Cofanetto

Quattro Cofanetti, tutti i sapori di Ostriche, Terra, Mare e Formaggi. Per ciascun Cofanetto, tante tipologie di prodotto sempre fresche tra cui scegliere e comporre la tua selezione.

Cofanetto

Selezione Ostriche

Selezione Terra

Cofanetto

Cofanetto

Selezione Mare

Selezione Formaggi

Tutti i cofanetti La Vie en Blù sono frutto di accurata ricerca, per proporti sempre qualità del prodotto e piacere esclusivo. IL SERVIZIO A DOMICILIO È DISPONIBILE TUTTI I GIORNI ESCLUSO DOMENICA A PRANZO E LUNEDÌ A CENA.

La Vie en Blù Via Castellini 14, Brescia www.lavieenblu.it

T 030 3752271


FIGLI e LEADERSHIP

Il passaggio generazionale in azienda

I

l momento del passaggio generazionale nelle piccole e medie imprese è sempre un gran problema. Il numero di aziende che dopo aver cambiato il timoniere da padre a figlio sono franate in una procedura concorsuale stanno aumentando sempre più. Le domande che ci poniamo in questi casi sono : cosa manca al neoimprenditore di così determinante tanto da decretare il fallimento dell’azienda, ed ancora – cosa può fare la consulenza aziendale in questi casi di passaggio “di padre in figlio”? Stanno nascendo sempre di più società di consulenza che si occupano di questo problema, anche gli istituti di credito hanno aperto delle società per analizzare la problematica e, con le tecniche più disparate provare ad offrire una soluzione al problema. Secondo la nostra esperienza professionale le cause vanno ricercate nella delicato rapporto psicologico dei componenti della famiglia. Se i figli chiamati a dirigere l’azienda a causa di sofferenze familiari hanno sentimenti di rabbia, sensi di colpa oppure mancanza di autostima ecco che tali disagi si riverberano nella loro attività di leader. E’ capitato molte volete di assistere a decisioni prese dai neoimprenditori completamente insensate che erano guidate da un vero e proprio tentativo “autosabotaggio” che risaliva da conflitti familiari irrisolti. E’ inutile concentrarsi sugli strumenti giuridico -fiscali , ovvero ricorrere ai più sofisticati veicoli finanziari per realizzare il passaggio se non si risolve il problema a monte. Approciare ad organizzare un passaggio generazione senza tenere conto di questo aspetto rischia di essere molto pericoloso. Qualche volta in attesa che i fenomeni di rabbia familiare si risolvano consigliamo di non fare entrare i figli nel cda , ma di fare in modo che inizialmente seguano business secondari , ovvero società partecipate affinchè il passaggio risulti essere più morbido.

-

28 -


Ed eccoci qui a condividere con voi frammenti di quattro giorni intensi al seguito della corsa più bella del mondo la Mille Miglia che essendo bresciana la sentiamo ancora più nostra. Frammenti si!!! perche’ raffigurarla tutta con i nostri scatti personali, non sarebbero bastate queste pagine. Fotografie con le quali, un gruppo di noi della redazione al seguito, vuole riassaporare insieme a voi, con quel piacere ed emozione nonché divertimento, vissuti in quei giorni tra mare laghi, colline, città e montagna.

-

30 -


Partenza bagnata dalla pioggia che comunque non ha fermato lo spettacolo delle Frecce Tricolori ammirate dalle persone assiepate ai bordi delle strade sotto gli ombrelli o pensiline, con man mano si percorreva il percorso, spiragli di sole fino a sera con l’arrivo a Rimini, ripartenza il giorno dopo per San Marino e via con l’arrivo in serata a Roma in una Villa Borghese a festa con altra tappa. Dalla capitale, passaggi per Ronciglione, il Lago di Vico e Viterbo, per poi tuffarsi nel cuore della Valdorcia fino a raggiungere

-

31 -


Seguendo sempre in un’emozione crescente la Mille Miglia superiamo in un suggestivo passaggio i passi della Futa e della Raticosa, dove erano assiepati migliaia di appassionati di motori, che hanno incitato calorosamente il passaggio delle auto storiche passando poi per Bologna, Modena, Anzola dell'Emilia, Reggio Emilia e Parma, conclusione della tappa con la grande festa con tutti gli onori in Piazza Duomo. Dalla città ducale, la mattina di domenica 22 Maggio arriviamo a Villa Reale di Monza, capolavoro del Piermarini e per la gioia dei piloti delle vetture in gara e degli spettatori, la Freccia Rossa ha fatto ingresso nell'Autodromo di Monza, con noi, immancabili, a immortalarne il passaggio. Transitando per la prima volta in Franciacorta, le vetture in gara hanno transitato a Chiari, nel parco di Villa Mazzotti, qualche scatto e via verso Viale Venezia e l’arrivo delle vetture e noi stessi, a Brescia, dopo oltre 1.760 chilometri. Come sempre, la Mille Miglia 2016 ha sviluppato il suo percorso nel magico scenario del territorio Italiano, da Brescia a Roma e poi di nuovo a Brescia, coniugando sport ed ambiente, storia, natura, arte del Bel Paese, noi stanchi ma orgogliosi anche quest’anno, prima con il volume “ Speciale Mille Miglia 2016 “ e poi al seguito, ne abbiamo a modo nostro fatto parte . Un ringraziamento a noi Manuela, Gigliola, Elena, Federica Alex ,Emanuele, Domenico, Piera, Sidoine e non da meno ai nostri sponsor Autospazio Concessionaria San Zeno, Argivit, Effetto Donna Parrucchiere Estetica, Nitor Pulizie, In Italy, Il Braciere Ristorante, Autobase Brescia Concessionaria, Case Bio, Ytaly, Lab 42- QD. Arrivederci alla prossima emozionante corsa la Mille Miglia 2017

-

32 -


pag.34 ... igussago dinner party pag.38 ... 1° COMPLEANNO OPEN SPACE COWO pag.40 ... ARNOLD’S CAFE, presenta l’Aperitivo in musica pag.42 ... 5° torneo san dionigi pag.44 ... buon compleanno maison cò pag.46 ... il giovedì firmato befed Pag.48 ... studioUP presenta la notte bianca di Flero Pag.50 ... electro ib festeggia 15 anni di automazione Pag.54 ... uomini incanto for ant 2016 Pag.56 ... aqstica live at nirvana cafè Pag.60 ... internazionali femminili di tennis Pag.62 ... 5° trofeo dimmidisì Pag.64 ... notte bianconera al sestino Pag.66 ... it’s claudia’s birthday party time! Pag.68 ... france vs italy Pag.70 ... autospazio presenta talisman


iGussago Dinner Party Lunedi’ 30 Maggio, l’intero locale Areadocks,solo per quel giorno,solo per IGussago, e’ stato rivisto con un gusto dal sapore Nord Europa. Ole Linggaard Copehnagen, brand del lusso danese, ha scelto come unico rivenditore per la Lombardia iGussago , e nella serata ha lanciato in anteprima la collezione Circus. La festa privata organizzata dai fratelli Paolo, Agnese e Laura Gussago, è stata un vero successo. Complici i magnifici gioielli, Omari Fantini, la Band Slick Steve & the Gangsters. Partner d’eccezione MINI Dinamica della Società Bonera Group e la Nuova MINI Clubman.

Via Vittorio emanuele II, 52 - Flero PH: SELENE ZARCONE ALEX GIOVITA

-

34 -


-

35 -


-

36 -


-

37 -


1° COMPLEANNO OPEN SPACE COWO 15 Maggio 2016 si è svolto il 1° Compleanno dell' Open Space Coworking, un’agenzia di comunicazione, moda, eventi, formazione e magazine. Un anno di successi e soddisfazioni grazie a un team affiatato e in costante crescita professionale. Ringraziamo tutti gli invitati e gli Sponsor che hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione. Collegatevi alla nostra pagina Facebook per vedere il video e le foto della serata! www.openspacebrescia.it e FB Open Space Coworking Open Space CoWorking Via Orzinuovi 10 - Brescia

PH: ALEX GIOVITA

Le Thuy Ai

WW.BRAVISSIMA.US

DEEJAY

sin italia net

AlexGiovita P

H

O

T

O

G

R A

P

H E

R

Le Thuy Ai

ROSSONI ARREDI studio

EcoDesignShop

WW.BRAVISSIMA.US

-

38 -


-

39 -


ARNOLD’S CAFE, presenta l’Aperitivo in musica Giovedi’ 26 Maggio presso Arnold‘s cafe si e’ svolto un simpatico aperitivo musicale con l’ esibizione dal vivo Aperitivo in musica. Grande successo per il gruppo Oregon Trees Live band che insieme ad altri gruppi (Wop / Yolomitas / Tutti Frutti +1) si sono uniti il tutto accompagnato dalla degustazione dell’ottimo Franciacorta La Montina e i Taglieri di formaggio selezionato. ARNOLD’S CAFe Piazzale Arnaldo, 2 - Brescia PH:SELENE ZARCONE

-

40 -


-

41 -


Ristorante Pizzeria

5° torneo San Dionigi Dal Martedì al Venerdì una piacevole PAUSA PRANZO Pizzeria “ La Pastorella” Via Lunga, 24 - Brescia Tel. 030/310815 25/05/16 18:05

Il Centro Estetico New Body di Lesioli Paola e famiglia, partecipano con la squadra a sei nel campo di erba al trofeo intitolato al patrono della frazione di Mezzane di Calvisano, San Dionigi e per il quinto anno, al Memorial Luca Zanella, cognato, bravo giocatore, stimato e ottimo organizzatore, scomparso tragicamente nel Dicembre 2011 NEW BODY Via Roma, 35 Calvisano (Brescia)

NON SONO A DIETA SONO IN TISANOREICA! PRIMO NEGOZIO A BRESCIA VIA LAMARMORA 122 Vuoi vedere i risultati?... Seguici su Tisanoreicaprimaedopo2

Via Lamarmora, 122 BS - Tel. 030 5310562 Cell. 392 5642973 ntisanoreica.brescia@virgilio.it - Tisanoreica Brescia


RIGENERA VIVI

CORPO MENTE

SENSAZIONI UNICHE

Otium Centro Benessere Via Leonardo da Vinci 2, San Zeno Naviglio (BS) Tel. 0302106931 - www.otiumcntrobenessere.it


BUON COMPLEANNO Maison Cò Dieci anni di moda, stile, cultura ala Maison Cò La Maison Cò festeggia dieci anni di moda, stile,cultura all’omonima casa di via Vantini. Dieci anni sono trascorsi da quando le Sorelle Cò con il figlio Nicola sono arrivati in via Vantini, allora zona marginale della città, oggi in timida trasformazione; grazie al loro coraggio, grinta ed audacità hanno saputo mettere radici in quella via e in quella storica struttura offrendo l’immagine di una donna bella, libera felice ma al tempo stesso lavoratrice, determinata e sicura di sè. Un anniversario all’insegna dei colori, profumi, sapori dentro la Maison ma anche musiche e immagini iconiche di donne e delle donne che in questi anni si sono dedicate con tutte le loro energie alla bellezza, all’armonia, alla cultura del corpo e della mente, Maria e Marta Cò. La Maison Cò ha accompagnato gli ospiti attraverso un viaggio sensoriale straordinario con l’obiettivo di coniugare benessere fisico e mentale, regalando, non a caso ma intenzionalmente, accoglienza ed attenzione di prim’ordine ospitando i suoi ospiti nei propri spazi interni della Maison e coccolandoli con aperitivi in tema. Le sorprese non sono ancora terminate… per l’intera durata del party il capello cede la sua attenzione alla cultura e grazie all’intervento dell’Associazione Scopribrescia si è potuto argomentare sulla storia di Brescia e delle donne che ne sono divenute protagoniste. Maria e Marta Cò ringraziano i numerosi ospiti accorsi durante la serata rendendo il party in Maison memorabile e tutti colori che hanno creduto in noi fin da subito e che dopo ancora 10 anni ci continuano a sostenere. MAISON Cò Via Vantini 44, Brescia www.maisonco.it

PHOTO: SIDOINE ASSIGNON

-

44 -


-

45 -


Il giovedÏ firmato BEFED Sempre galletto by night. Giovedi 26 maggio al Befed di Flero in collaborazione con Altaluna eventi e Brescia Up si e’ tenuto il consueto appuntamento mensile con il famoso e originale galletto. Questa volta per l occasione all aperto, con Aldo Rizzo DJ in console durante la cena per poi proseguire con il Dj Luca Lauri coadiuvato dalla Voce del Dj e show man Dario Raineri. Un particolare ringraziamento allo sponsor della serata DONATELLA CALZATURE! Arrivederci a luglio per un altra Befed Night sempre all aperto e sempre targata Altaluna & Brescia Up. BEFED Via Don Maestrini,37 - Flero(BS) Le Sorgive PH: SELENE ZARCONE

--

46 -42

AUTENTIKA


A

--

47 -43


StudioUP presenta la notte bianca di Flero Sabato 28 Maggio si e’ tenuto a Flero l’ormai solito e consolidato appuntamento primaverile con la Notte Bianca! Il paese si e’ trasformato in un enorme set televisivo dove il clou della serata si e’ svolto davanti al Municipio con la sfilata dei negozi Ketty Abbigliamento, Semplicemente Intimo, Ferramenta Barbaglio e Ventitre’ Calzature. Bella serata animata anche da tre postazioni musicali, bolle di sapone giganti di Brilla Bolle di Stefania, gonfiabil, Le Due Api per l’ animazione dei bimbi. Si ringraziano vivamente i commercianti che hanno aderito all iniziativa e...... arrivederci alla White Night Flero 2017! Oltre alle sfilate il palco ha visto protagonisti: Elisa Lubrani (Fashion blogger), Duo acustico M&M, la cantante Antonella Braccia, La sfilata dello stilista emergente Luigi Vezzosi eil suo staff, la scuola di ballo AS Dreams Dance, Samantah Schloss, i dj Stive Lane e Mark Barrel, Fabio Taormina di Zanzaro con la sua presentazione e Dj Choice per il service fornitoci. Thanks: Tabaccheria Facchini, Ferramenta Barbaglio, Il Bersagliere, Rendez Vous Caffe, Very e Cinzia parrucchiere, Bar Centrale, El Cumino, Semplicemente Intimo Caraffini Fausto Frutta e Verdura, Piccole Follie, Happy Animals Mingo’ Caffe, Alyssa Abbigliamento, Oreficeria Loda, Triumph Bar, Ventitre’ Calzature, Pizza Flash, Ketty Abbigliamento, Conad flero, Rovaris onoranze funebri, Autospazio Concessionaria San Zeno, Concessionaria Autobase Brescia.

-

48 -


-

49 -


Electro IB festeggia 15 anni di automazione Quindici anni al servizio dell’automazione industriale: auguri Electro IB. Per festeggiare un traguardo tanto importante, venerdì 10 giugno la proprietà di Electro IB, azienda bresciana leader nella fornitura di prodotti dedicati all’automazione industriale, ha dato appuntamento a tutti i suoi dipendenti, ai maggiori fornitori e ad una nutrita rappresentanza di clienti ed amici, nella prestigiosa tenuta delle Cantine Cà del Bosco in Franciacorta. Oltre duecento gli invitati che hanno partecipato alla serata e hanno alzato i calici in onore di Electro IB, della sua professionalità, serietà e impegno nel campo dell’automazione industriale. L’evento, magistralmente organizzato da Doppiopiù in collaborazione con l’Hospitality di Cà del Bosco, è stato caratterizzato da tre momenti distinti e unici nel loro genere. All’arrivo gli ospiti sono stati accompagnati in un tour guidato delle cantine sotterranee alla scoperta dei luoghi dove nasce il prestigioso vino, seguito dal buffet stellato dello chef Stefano Cerveni del ristorante Due Colombe di Cortefranca. La serata si è conclusa con l’applaudita esibizione dello showman e comico bresciano Vincenzo Regis. Ad innaffiare la serata, invece, fiumi di bollicine di Cà del Bosco Cuvée Prestige. “Un ringraziamento di cuore a tutti coloro che sono intervenuti a questa meravigliosa serata”, ha concluso uno dei titolari, Paolo Bonomini prima di congedarsi e dare appuntamento a tutti “al prossimo traguardo” all’insegna dell’automazione industriale, “il nostro motivo conduttore, che in questi primi 15 anni ci ha accompagnato ogni giorno e – assicura - continuerà ancora per tanto tempo”.

-

50 -


-

51 -


SPECIAL PRICE 1 Lt. of Blode beer 1 Lt. di Birra chiara

6,00 € Instead / Anzichè 9,00 € Al Crazy Chicken ogni occasione è

At Crazy Chicken every time is good to

buona per soddisfare il proprio palato e

satisfy your taste and have fun.

divertirsi. La scelta è ampia, dall’ ape-

The choice is wide, from ‘aperitif with

ritivo con antipasti ai fritti, dal galletto

appetizers to fried, grilled cockerel from

alla brace della migliore qualità, alla

the finest quality, to Fiorentina, from

Fiorentina, dagli Hamburger ai taglieri

burgers to cold cuts, until the Pizza.

di salumi, fino alla Pizza.

festival.crazychicken.it Crazy Chicken - Galletto alla brace - Hamburgheria - Birreria Via Meucci 77, 25080 Padenghe sul Garda - Brescia Prenotazioni: +39 331 212 9529 info@crazychicken.it

13

Since 20

HOW TO REACH US COME RAGGIUNGERCI


13

Since 20


UOMINI IN CANTO for ANT 2016 Sabato 7 Maggio le voci di 10 artisti hanno incantato 1.600 spettatori, accorsi al Pala Banco di Brescia per assistere a oltre 2 ore di concerto, organizzato a favore di Fondazione ANT. Benji & Fede, Alessio Bernabei, Giovanni Caccamo, Francesco Gabbani, Giò Sada, Ermal Meta, Nesli, Enrico Ruggeri e Tiromancino hanno espresso attraverso la musica solidarietà ai sofferenti di tumore assistiti in modo gratuito e a domicilio dagli staff sanitari ANT. In un’unica serata si è potuto assistere a una miscela di pop, indi, rap, grandi nuovi e successi: tanta buona musica e molta generosità, perchè tutti gli artisti hanno partecipato gratuitamente e si sono dimostrati attenti al messaggio solidaristico di ANT, coinvolgendo gli spettatori con parole e note verso l’importanza della dignità di vita a chi soffre fino all’ultimo respiro. Si ringrazia per il patrocinio Comune e Provincia di Brescia e grazie a tutte le persone che hanno collaborato e partecipato a questo grande evento! Benedetta Venditti PH: FEDERICA SCARONI

-

54 -


Corso Garibaldi, 20 - Brescia Tel. 030/3774125


aqstica live at nirvana caffè Nirvana Caffe' la nuova super realta' in via Quinta 47/49 al Vill. Sereno. Il titolare Alessandro insieme a Diego e Manuel e coadiuvato in cucina da Emanuele, gestisce questa bella e nuova location aperta dalle 7 alle 23 e il venerdi e sabato fino alle 2, dove potete gustare ottimi aperitivi a buffet tutti i gg ( giovedi chiuso) dalle 18 alle 21 circa. Bellissimi gli appuntamenti futuri musicali in programma ,come quello che si e' tenuto Domenica 29 maggio dove si sono esibiti gli Aqustica , che replicheranno Domenica 17 luglio sempre durante l aperitivo dalle 19 alle 21, e dove si e' potuto ammirare in bella mostra le poesie di Pamela Lamanna e i quadri di Veronica Baselli, che vedete in questo nostro servizio. Veramente bello questo Nirvana Caffe' arredato con cura e con qualche tocco di originalita' qua' e la' che non guasta mai. Il mitico Alessandro & staff vi aspettano tutti i giorni in via Quinta al Vill. Sereno, per una pausa gustosa veramente di classe!!! Seguite su Facebook date e orari dei prossimi eventi targati Nirvana Caffe'. NIRVANA CAFFè Via Quinta, 45/49 - Villaggio Sereno (Brescia) PHOTO: SIDOINE ASSIGNON

-

56 -


-

57 -


Inaugurazione per

Dogana Lounge Bar

VenerdĂŹ 27 Maggio ĂŠ stato inaugurato Dogana Lounge bar di Sarezzo dove i numerosi clienti ed amici oltre che apprezzare i cocktail ed il buon vino preparati dallo staff, sono stati deliziati dalle prelibatezze dello Chef Massud Norzai che ha preparato dell'ottimo sushi sia in modo che tradizionale che rivistazioni appositamente preparate e servite per l'occasione. Non un semplice bar ma... Dogana Lounge Bar Dogana Lounge Bar Via Antonini 211 Sarezzo Sarezzo (Brescia) PHOTO: selene zarcone

-

58 -


INTERNAZIONALI FEMMINILI DI TENNIS Finalmente gli Internazionali femminili di Brescia possono applaudire una vincitrice italiana. È Karin Knapp a mettere il sigillo sulla nona edizione del 50 mila dollari del Forza e Costanza, al termine di una settimana tormentata dal maltempo fino all’ultimo giorno. La finale è durata pochi game, perché la Knapp ha perso il servizio in apertura, per poi ribaltare la situazione con un parziale di sei giochi consecutivi. Karin è apparsa in gran spolvero, mostrando la migliore prestazione della settimana. Ma la sua avversaria ha probabilmente pagato l’incontro della mattinata, sbagliando molto e non trovando contromisure alle bordate dell’azzurra. “È stata una settimana difficile per via del meteo – ha confermato l’altoatesina a fine gara – ma sono davvero contenta per questo risultato. Arrivavo da un Roland Garros decisamente positivo, ed ero venuta a Brescia per conquistare il trofeo, pur sapendo che non sarebbe stata una passeggiata”. L’Italia lascia il segno anche in doppio, con la bella sorpresa giunta dalla coppia formata da Deborah Chiesa e Martina Colmegna. Partite dalle retrovie, le due azzurre hanno giocato una settimana da incorniciare, chiudendo con uno splendido successo sul duo Burger/Vogt, al tappeto per 12-10 al super tiebreak. “Questo evento – spiega Anna Capuzzi Beltrami,

presidente del Forza e Costanza – ha un gruppo di volontari che ci garantisce ogni volta di mantenere un livello adeguato alle campionesse che ospitiamo. Voglio ringraziare tutti, compreso il pubblico che è accorso in massa, nonostante la tanta pioggia scesa in settimana”. Chiude il direttore Alberto Paris: “Quando Karin Knapp ha accettato il nostro invito a giocare qui, sono stato particolarmente felice perché conosco da tempo le sue qualità tecniche e umane. Ora che ha vinto posso dire che, oltre a essere una giocatrice di altissimo livello, è un esempio per tutti coloro che vogliono diventare professionisti”.

Internazionali

femminili diTENNIS

-

60 -


-

61 -


5° trofeo dimmidiSì Il trofeo è organizzato con la collaborazione tecnica della Scuderia 3T di Cremona. La competizione,che è giunta ormai alla sua V edizione,da quest’anno fa parte del challenge “criterium bresciano” in compagnia di altre sei gare nel territorio. La gara,ormai diventata un classico nel panorama delle competizioni di regolarità per auto d’epoca,si svolgerà domenica 15 Maggio 2016.L’evento,nato dalla passione per l’automobilismo di un gruppo di amici,è sempre cresciuto nello spirito della condivisione del valore della beneficenza. Anche quest’anno,infatti,l’intero ricavato sarà destinato ad opere di solidarietà.L’invito a partecipare è rivolto a tutti i piloti di regolarità classica,ma si propone anche come ultima messa a punto di piloti e vetture che dopo qualche giorno saranno chiamati a cimentarsi nella meravigliosa cornice della MILLE MIGLIA. Tante prove tecniche,un percorso collaudato rispettoso delle automobili,ma anche un ritmo di gara incalzante per i riflessi ed il divertimento dei piloti. Il ritrovo,come al solito,sarà a Manerbio,in piazza Cesare Battisti,per le verifiche pre gara,mentre in via artigianale 49 verrà allestito un parcheggio per carrelli ed auto civili. Il percorso completamente rinnovato vede il passaggio,la sosta per aperitivo e pranzo,in diverse ville e castelli della bassa.Gli equipaggi percorreranno strade tranquille dall’affascinante panorama campestre in una splendida cornice primaverile. Naturalmente,al rientro a Manerbio,i primi 32 piloti della classifica si cimenteranno nella ormai famosissima sfida del “uno vs uno” all’interno dell’ovale della piazza Cesare Battisti.

-

62 -


Una giornata per veri appassionati in cerca di sfide agonistiche,sperando anche nell'arrivo di un folto pubblico,entusiasta di passare una domenica in compagnia di "vecchie glorie".

-

63 -


“Notte Bianconera” al Sestino Beach Desenzano in festa con Idris Sanneh e i tifosi juventini: Giovedì 2 Giugno il Sestino Beach per celebrare la Juventus e il suo penta scudetto! Juventini di tutta Italia, riuniti al Sestino Beach per festeggiare assieme!Questo il motto della serata dedicata al Penta Scudetto Bianco Nero, fortemente voluta da chi di Juve se ne intende. Stiamo parlando di Idris Sanneh, opinionista e conduttore, inventore del giornalismo tifoso, cantore della Signora BiancoNera da sempre! Memorabili le sue annate televisive a “Quelli che il calcio”. La Juventus, è odio o è amore, sostengono i tifosi e anche gli antagonisti. Ed è inoltre la prima, nella storia del calcio italiano, a mettere assieme in due  periodi diversi cinque edizioni di fila del campionato. Con la vittoria della seconda Coppa Italia consecutiva nonché undicesima del palmarès bianconero,  arrivata battendo nella finale del 21 maggio a Roma il Milan, i torinesi chiudono la stagione mettendo in bacheca il loro primo treble domestico e, soprattutto, facendo loro per due annate consecutive l'accoppiata scudetto-coppa nazionale – quest'ultima, una prima volta assoluta nella storia del calcio italiano. “BiancoNeri amici miei, fans, giornalisti, spettatori e calciatori” - spiega Idris – “ho voluto organizzare Giovedì 02 giugno al Sestino Beach Club di Desenzano del Garda, una notte juventina con gli amici Puccio, Yudi e Jerry Calà con tanti amici sportivi, ospiti internazionali e musica fino tarda notte."

Molto particolare e stuzzicante il buffet internazionale organizzato da Daiana e Marcelo in collaborazione con Evelyn arricchito dalle specialità senegalesi, come giustamente voluto voluto da Idris. Divertenti e coinvolgenti i canti e i balli, con gli inni alla Juventus e particolarmente piacevole il sottofondo discreto ma coinvolgente. La consolle era nelle sapienti mani di Alessandro Domingo Dee Jay, alla voce live Davide Cerry accompagnato al pianoforte. Presenti anche  gli Amici di Dakar, un associazione a scopo benefico sostenuta da Idris. Tra i clienti Vip Rosario Rannisi vincitore del GF6 (Grande Fratello) Dress Code “bianco e nero", splendide donne, uomini elegantissimi: una notte ricca di fascino! SESTINO BEACH Via Agello, 41/A Desenzano del Garda (BS)

-

64 -

PHOTO: ATTILIO FEDER


-

65 -


IT’S CLAUDIA’S BIRTHDAY PARTY TIME! Claudia Santoro inaugura il suo “Amore Intenso” Nella splendida cornice del ristorante “Arpège” di Desenzano del Garda, Domenica 12 Giugno la stilista milanese Claudia Santoro, in occasione dei festeggiamenti per il suo compleanno, ha presentato la sua ultima creazione: “Amore Intenso”, un olio da massaggio erotico ideato e realizzato per mantenere un’immagine fashion anche nell’ambito della sfera sessuale. L’esuberante Fashion Designer nota per la sua decennale collaborazione con Dolce&Gabbana e in seguito per le sue linee di biancheria intima accattivante per Incanto, ha brindato in compagnia di un centinaio di amici e parenti per poi spostare l’attenzione verso la presentazione ufficiale del prodotto , accolta con entusiasmo e curiosità dai presenti. Durante la cena, le voci di Fabio Bongiorno e Alessandra Vianello e le esibizioni di Luis Alvaro Betran e Dorina Musat, maestri di tango argentino di Atelier della Danza di Desenzano e della coppia di ballerini acrobatici Alessandro Arrighini e Fiorella Alberti, hanno reso avvincente la serata-evento, caratterizzata da un clima piacevole e rilassato, ma mai banale nel pieno stile della Fashion Designer, che ha aperto la strada alla sua nuova, avvincente e provocante sfida, che si è già rivelata un successo su tutta la linea. “Una serata fantastica” commenta Claudia, proprio come l’avevo sognata! Credo molto in Amore intenso”. L’immagine sexy della donna che indossa le mie creazioni di biancheria intima mi ha ispirata per questa nuova idea. La sfera sessuale non esula al mio lavoro nell’ambito della moda e credo si possa sperimentare molto in questo campo. Sono fiduciosa nell’immagine accattivante che ho voluto dare a questo olio per il massaggio intimo e lo affiancherò presto ad altre interessanti proposte, sempre acquistabili sul sito del mio nuovo brand: www.bonclaudetreschic.com www.bonclaudetreschic.com www.claudiasantoro.com

-

66 -

PH: Terence Lanza


-

67 -


FRANCE VS ITALY Il Circuito “Arte&Golf” che quest’anno rappresenta la strada per la Finale in Portogallo, a Dabalaia in CLUB MED, è stato invitato, nella settimana di inaugurazione del nuovo percorso Albatros, dal prestigiosissimo Golf Le National de Paris, rinnovato per ospitare nel 2018 l’evento golfistico per eccellenza, la sfida Stati Uniti – Europa. Una gara particolare, dove hanno partecipato due formazioni, una francese e l’ altra italiana, capitanate da due stelle del golf, entrambi vincitori della Ryder, Thomas Levet e Costantino Rocca. Per Costantino un vero amarcord: qui nel 1993 conquistò l’Open de France. Giornata particolarissima in quanto le squadre erano formate da ex campioni di calcio come Platini, Tardelli, Dossena, Boghossian, Tassotti, Dugarry, Panucci e tanti altri. E come dice il Manager del Circuito, Adriano Vicini, “ ... è stata una grande emozione essere stati invitati dai Gentlemen Sport Am e partecipare all’organizzazione con il nostro brand giocando sui green che a breve saranno al centro del Mondo” Una gara con partenza shot gun e un match play per stabilire la nazione vincente e dopo 5 ore di gioco, come a Berlino 2006 ha vinto la prima sfida l’Italia. Il ritorno sarà il 15 novembre in un altro prestigioso Golf Club, L’Albenza Bergamo, dove in occasione del I Trofeo Settimo Piano, Arte&Golf darà la rivincita ai Gentlemen francesi.

Sarà una giornata Charity patrocinata dalla Gazzetta dello Sport a favore dell’ Ass. Settimo Piano che aiuta la ricerca sui tumori infantili e noi di Brescia Up saremo presenti ad immortalare i colpi dei campioni

-

68 -


-

69 -


AUTOSPAZIO presenta talisman sporter Venerdì 17 giugno Piazza del Vescovato e Vescovado Cafè sono risultati essere la perfetta cornice per il “Talisman Crystal Event”; evento organizzato dalla concessionaria Autospazio Spa di San Zeno Naviglio per presentare ufficialmente la versione Sporter di Talisman, l’ultima nata della famiglia Renault. Una brillante serata all’insegna dell’eleganza e dello stile, allietata dalle note live di Rubens e Olivia e dal magico spettacolo offerto da performers acrobatici. Un contesto che ha saputo mettere in risalto l’armoniosa linea di Talisman Sporter, modello che esalta il nuovo carattere della gamma Renault grazie a finiture di pregio, tecnologie all’avanguardia che garantiscono viaggi confortevoli grazie al nuovo sistema Multisense, e una sicurezza attiva/ passiva al top della propria categoria. Autospazio Spa ringrazia i numerosi partecipanti all’evento e invita tutti a scoprire Talisman Sporter in salone - via Diaz 10, a San Zeno Naviglio (BS). AUTOSPAZIO Via Armando Diaz, 12 - San Zeno Naviglio (BS) www.autospazio.it

-

70 -


-

71 -


“La cosa piu difficile della fotografia e’ rimanere semplici” AG

OPEN SPACE CoWorking

&

Alex Giovita Fotografia Still Life - Industrial - Commercial www.openspacebrescia.it - Tel. 3666602951 www.alexgiovita.it - Tel. 3383916476 info@alexgiovita.it


a Rio il made in Italy ha la medaglia in tasca

V

enticinque medaglie. Tante quante gli Stati Uniti. Storicamente, in tutte le Olimpiadi,le due nazioni se la giocano testa a testa nel tiro a volo. Ma I'Italia ha anche un vantaggio: il 90% degli atleti che si sfideranno a Rio imbraccerà un fucile e sparerà munizioni made in Italy. Perché in questa disciplina,chi vuole vincere - e lotta per il podio - usa armi italiane. Per esempio, il fuoriclasse Vincent Hancock (medaglia d'oro a Pechino e Londra) ha un DT11 Beretta, fabbricato su misura per lui nel bresciano; e la medaglia d'oro di Londra, Jessica Rossi, spara cartucce Fiocchi Munizioni, fatte a Lecco, oltre che imbracciare DT11 Beretta. “Nelle ultime tre edizioni dei Giochi Olimpici, tutto il medagliere del tiro a volo era rappresentato da armi e munizioni italiane ed a Rio non andrà diversamente: siamo pronti al quarto successo consecutivo”, dice Stefano Fiocchi, presidente Anpam, la Confindustria di settore. In Fabbrica d'Armi Pietro Beretta hanno deciso non solo di essere presenti a Rio, ma anche di sostenere gli atleti italiani nella preparazione alle Olimpiadi non tanto per quanto riguarda l'atletica, ma la parte mediatica: “Rio sarà la prima Olimpiade social, quella in cui gli atleti saranno direttamente seguiti dai fan su Facebook e Twitter. E per questo abbiamo creato un corso di formazione per gli atleti, in modo da prepararli a gestire la propria immagine nel momento di massima visibilità'”, dice Franco Gussalli Beretta, a capo del gruppo di Gardone Val Trompia. “Se l'Italia è cosi forte nelle competizioni olimpiche di queste specialità è perché noi imprenditori italiani siamo rimasti focalizzati su un progetto di lungo corso: abbiamo investito in queste discipline sportive e negli atleti che attraverso i loro consigli ci aiutano a migliorare i nostri prodotti, a renderli performanti e innovativi” dice l'imprenditore, sponsor principale della Federazione italiana. “Sulle vendite il riscontro positivo delle Olimpiade si sente, perché in quell'anno c'è un'effervescenza che si propaga nell'aumento dei frequentatori dei campi da tiro e nell'arrivo di nuovi atleti in ogni angolo del mondo.” Buon divertimento quindi, e comunque vada, a Rio, si gioca in casa.

Info&Credits tiroavolo.cusbrescia.it info@cusbrescia.it


A4

D

are voce a coloro che ogni giorno lottano per tornare ad una vita normale poiche’ spesso a causa della perdita del lavoro trascorrono le loro giornate in strada. E’ questo l’intento di Vox Populi, nuovo comitato bresciano “apolitico” che martedi’ 7 giugno al ristorante Fresco di via malta ha deciso di svelarsi alla citta’. Ma chi sono I “vox populi”? e qual’e’ il loro modus operandi? Ebbene, si tratta di comuni cittadini che stufi di far parte di una societa’ ormai anestetizzata, hanno deciso di mettere al servizio di persone disagiate le loro competenze professionali a titolo totalmente gratuito. Il comitato, guidato dal neo Presidente Ignazio Baresi che non ama definirsi tale poiché come lui stesso dichiara “ in questo percorso di aiuto siamo tutti uguali”, è gia’ praticamente

operativo. Grazie all’impegno di numerose persone, in particolar modo degli 11 membri del direttivo e della Vice Presidente Cristina Brozzo, dalla terza settimana di giugno sara’ attiva una sede in via Cipro 16 a Brescia2. Qui’, avvocati, medici e spicologi offriranno un servizio gratuito di consulenza a chi ne ha realmente bisogno. Inoltre, a dare voce a coloro che restano nell’ombra sara’ anche una rubrica ad hoc chiamata “Storie di Strada” in onda su Rtb a partire da Lunedi’ . Gli sponsor che hanno deciso di sostenere questa iniziativa lo faranno attraverso beni e servizi che verranno girati sui casi di bisogno. Per riassumere l’intento di Vox Populi: “Vogliamo fare rumore, ma non urlare: vogliamo combattere, ma solo con le armi della solidarietà, dell’ascolto e dei fatti.”

COLAZIONI - PRANZI - APERITIVI APERTI DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ, DALLE 07.00 ALLE 18.00 SABATO DALLE 08.00 ALLE 12.00 PIAZZA M. ALMICI 12, 25124 BRESCIA (COMPLESSO FORUM BRESCIA DUE)

Via Malta 16/A Brescia2 - Zona Cavalcavia Kennedy

WWW.BUONIDENTRO.COM


A4 Museo1000miglia 28/06/13 17:04 Pagina 1

A4 Museo1000miglia 28/06/13 17:04 Pagina 1

4 Museo1000miglia 28/06/13 A4 Museo1000miglia 17:04 Pagina 128/06/13 17:04 Pagina 1

A4 Museo1000miglia 28/06/13 17:04 Pagina 1

MUSEO MILLE MIGLIA MIGLIA MUSEO MILLE MUSEO MUSEO MILLE MILLE MIGLIA MIGLIA M UU SS EE O O M

Visitate Museo Mille Miglia farete un “viaggio nel VisitateilililMuseo MuseoMille MilleMiglia Migliaeeefarete fareteun un“viaggio “viaggionel neltemVisitate tempo” allascoperta scoperta della “corsa piùbella bella delmondo”, mondo”, po” alla alla scoperta delladella “corsa più più bella del del mondo”, attravertempo” “corsa attraverso l’esposizione di auto da collezione, oggetti, so l’esposizione di auto dadicollezione, oggetti, abbigliamento attraverso l’esposizione auto da collezione, oggetti, M U S Eabbigliamento O M U S eEefilmati O abbigliamento filmati dell’epoca. dell’epoca. e filmati dell’epoca.

MUSEO MILLE MIGLIA

Visitate il Museo Mille Visitate Miglia il Museo e farete Mille un Miglia “viaggio e farete nel un “viaggio nel

Mtempo” U S E Oalla alla “corsa della R scoperta I S Ttempo” Odella RA Nscoperta TpiùE bella & del“corsa Bmondo”, A Rpiù bella del mondo”,

RISTORANTE & BAR

Visitate il Museol’esposizione Mille Miglia e farete unl’esposizione “viaggio nel attraverso attraverso di auto da collezione, di auto oggetti, da collezione, oggetti, Nella Taverna Mille Miglia potrete assaporare i gustiied i sapori Nella Taverna Mille Miglia potrete assaporare gusti tempo” alla scoperta della “corsa più bella del mondo”, Nella eTaverna Mille Miglia potrete assaporare i gusti abbigliamento filmati abbigliamento dell’epoca. e filmati dell’epoca. attraverso l’esposizione di auto da collezione, oggetti, classici dellaclassici buonadella cucina, in un’atmosfera tranquilla e famied sapori classici della buona cucina,ininun’atmosfera un’atmosfera iisapori buona cucina, abbigliamentoed e filmati dell’epoca.

tranquilla eEfamiliare. familiare. L’ambiente riservato edaccoacco-Mille liare. Taverna tranquilla RISTO R AL’ambiente N R TI eS TO &riservato RBAAL’ambiente N RedT Eaccogliente & riservato B Adella R ed Mille Miglia è ideale per pranzi gliente Taverna Mille Miglia èi ideale per pranzi Miglia èdella ideale per pranzi eassaporare cene private o aziendali. Nella Taverna Mille Nella Miglia Taverna potrete Mille Miglia potrete gusti assaporare i gusti Nella Taverna Mille Miglia potrete assaporare i gusti

R I S T O R Agliente NTE & B ATaverna R della

cene private aziendali. eeclassici cene private oo eded i sapori classici della buona inaziendali. un’atmosfera i sapori ed della icucina, sapori buona classici cucina, della in un’atmosfera buona cucina, in un’atmosfera tranquilla e familiare. L’ambiente riservato ed accotranquilla e familiare. tranquilla L’ambiente e familiare. riservato L’ambiente ed acco-riservato ed accogliente della Taverna Mille Miglia è ideale per pranzi gliente della Taverna gliente Mille della Miglia Taverna è ideale Mille perMiglia pranziè ideale per pranzi e cene private o aziendali.

A LL EE M M EE EETTI INNGG SS A

e cene private o aziendali. eoffre cene private osale aziendali. Museo offre inoltre permeeting, meeting, convention IlIlMuseo inoltre sale meeting per CDA, incontri direzionaMuseo offre inoltre sale per convention eded

SALE MEETING

eventi. Per scuole sarà disponibile unasala sala didattica eventi. lelescuole sarà disponibile didattica Il Museo offre inoltre salePer per meeting, convention ed li, convention, eventi e business room.una Nella stupenda cornice eventi. Per le scuole sarà disponibile una sala didattica appositamente attrezzata, attrezzata,con conun unprogramma programmastustuappositamente un monastero del 1.008. appositamentediattrezzata, con un programma stuIl Museo offre Il Museo sale per offre meeting, inoltre convention sale per meeting, ed convention ed diatoinoltre per piùdivertendosi. piccoli perimparare imparare divertendosi. per iipiù piccoli per divertendosi. diato per i più diato piccoli per imparare

S A L E M E ESTAI N L EG M E E T I N G

eventi. Per le scuole eventi. sarà disponibile Per le scuoleuna saràsala disponibile didattica una sala didattica appositamente attrezzata, appositamente con un attrezzata, programma con stuun programma studiato per i più piccoli diatoper perimparare i più piccoli divertendosi. per imparare divertendosi.

MUSEO MILLE MIGLIA TEL 030 3365631

MUSEO MILLE MILLE MIGLIA MUSEO TEL 030 030 3365631 TEL MUSEO MILLE MIGLIA MUSEO MILLE MIGLIA

Viale Bornata, 123 - S. Eufemia - Brescia TEL 030 3365631 TEL- www.museomillemiglia.it 030 3365631 segreteria@museomillemiglia.it

TAVERNA MILLE MIGLIA TEL 030 3365680

TAVERNA TAVERNAMILLE MILLEMIGLIA MIGLIA TEL TEL 030 030 3365680 3365680

TAVERNA MILLE TAVERNA MIGLIA MILLE MIGLIA TEL 030 3365680 TEL 030 3365680

VialeBornata, Bornata, 123 123 -- S. S. Eufemia Eufemia -- Brescia Brescia Viale segreteria@museomillemiglia.it -- www.museomillemiglia.it www.museomillemiglia.it segreteria@museomillemiglia.it


Finalmente dopo un lungo, cupo ma non tanto rigido inverno arriva la bella stagione, le giornate si allungano, le temperature sono piu’ piacevoli, hai piu’ voglia di andare in giro, stai fuori con piu’ piacere ; i primi tuffi al lago, i primi week end al mare … È Tempo anche per mostrare i risultati di un inverno passato in palestra, ad alzare il ferro,a lavorare duramente , a combattere contro la pancia e le maniglie dell’amore . Ma solo il duro lavoro purtroppo non basta, almeno il 50% dei risultati si ottengono a tavola. Questa volta quindi voglio parlarti proprio di alimentazione, Iniziando da un alimento che,forse anche a causa delle mie origini, ho sempre amato, e che non dovrebbe mancare nella dieta di nessuno,soprattutto in questo periodo…

Il pesce ha delle proprietà nutrizionali notevoli e molti sono i benefici che riesce ad apportare. E’ ricco di proteine e di grassi insaturi, che sono ad alta concentrazione di omega 3, molto importanti per garantire il benessere del nostro organismo. Il pesce protegge la vista, riesce ad allontanare il rischio di un attacco di cuore fatale e di incorrere nell’artrite reumatoide, contribuisce allo sviluppo dell’intelligenza, protegge la pelle e allontana l’asma. Per tutte queste ragioni non dovrebbe mai mancare sulla nostra tavola. Vediamo di saperne di più su questo alimento dalle mille proprietà. Le proprietà nutrizionali Prendendo in considerazione le proprietà nutrizionali del pesce, non si può trascurare che esso rappresenta uno dei cibi maggiormente consigliati nella nostra dieta. Prima di ogni altra cosa il pesce è ricco di proteine, che hanno un alto contenuto biologico e costituiscono il 15-20% della sua composizione. Si tratta di sostanze facilmente digeribili. Molti sono anche i grassi presenti, ma non si tratta di grassi “cattivi”, che fanno aumentare il colesterolo nel sangue. Si tratta per lo più di grassi insaturi, che contengono un’alta concentrazione di omega 3. Questi ultimi sono importanti per la prevenzione delle malattie cardiovascolari ed agiscono come dei veri e propri antiossidanti, che mantengono giovane il nostro organismo. I grassi nel pesce variano, come quantità, dallo 0,5% al 27%. Da non sottovalutare sono i fosfolipidi, dei grassi importanti per la funzionalità nervosa. Il pesce contiene anche sali minerali, come calcio, fosforo e iodio. Fra le vitamine, è presente di più la A, ma notevoli sono anche le concentrazioni di vitamina B e D. I benefici I benefici del pesce si traducono in vantaggi effettivi per la nostra salute. Ad esempio, gli acidi grassi omega 3 proteggono la vista. Se se ne mangia in abbondanza, si riduce il rischio di incorrere nella degenerazione maculare senile, una malattia degenerativa, in cui viene danneggiata la retina. Il pesce è importante anche per la salute cardiovascolare. Sono vari gli studi che confermano come un’alimentazione che non trascuri questo cibo possa far allontanare (17% di minor rischio ogni 2 grammi di acidi grassi) il rischio di essere soggetti ad un attacco di cuore mortale. Uno studio svedese ha messo in evidenza il rapporto che c’è tra consumo di pesce e artrite reumatoide nelle donne. E’ stato visto che mangiare una porzione di pesce grasso o quattro porzioni di pesce magro alla settimana contribuisce notevolmente a ridurre il rischio di sviluppare l’artrite reumatoide o una malattia autoimmune cronica. In generale i ricercatori hanno riscontrato che mangiare pesce fa vivere più a lungo. Le sostanze contenute nel pesce riescono a proteggere la pelle, perché intervengono nei meccanismi che regolano la produzione degli elementi essenziali per idratare la cute. Inoltre il consumo di pesce aiuta a proteggere le cellule dai danni causati dai radicali liberi e dai raggi ultravioletti del sole. La pelle si mantiene più liscia, perché viene preservato il collagene. Uno studio olandese compiuto su 7.210 bambini ha fatto vedere che mangiare pesce fra i 6 e i 12 mesi aiuta a ridurre il rischio di sviluppare l’asma, perché i grassi apportano benefici antinfiammatori. Una dieta sana a base di omega 3 è importante, inoltre, anche durante la gravidanza, perché in questo modo si riesce a garantire un migliore sviluppo del cervello e del sistema nervoso del bambino. Chi mangia pesce può contare su uno sviluppo migliore dell’intelligenza, perché gli omega 3 assicurano delle prestazioni migliori anche per ciò che riguarda il funzionamento della memoria di lavoro.

-

76 -


Dalla nostra tradizione di famiglia una pasta d’autore. Flavio Pagani

100% GRANO KRONOS, MASSIMA QUALITà, SEMPRE AL DENTE.


Classica birra di frumento ad alta fermentazione. Il sapore fresco e i delicati aromi ne fanno una birra amata da tutti. Ideale d’estate per la sua dote rinfrescante, piacevole d’inverno per la rotondità del gusto.

5,0%

vol.

Dalla più classica tradizione birraia, nasce questa Pils. La più “semplice”, ma la più conosciuta e consumata al mondo. Bassa fermentazione e lunga maturazione ne conferiscono un sapore fresco, vivace e rinfrescante.

Birra doppio malto a bassa fermentazione, ottenuta dalla sapiente miscelazione di ben sei malti differenti e tre luppoli, che ne conferiscono un buon corpo, ben bilanciandone gli aromi dolci del malto e il gradevole finale amaro.

4,5%

6,4%

vol.

Birra dalla produzione “stagionale” (estate) di ispirazione anglosassone ad alta fermentazione caratterizzata da una notevole presenza di luppoli, sia da amaro che da aroma in un susseguirsi di sensazioni fruttate e floreali con una secchezza resinosa e leggermente amaricata. Birra fresca dalla facile bevuta.

vol.

Birra chiara ad alta fermentazione in tipico stile Trappista, gradazione alcolica alta, calda, piena e dal sapore inconfondibile e complesso. Il nome nome deriva dalle tre x con cui venivano contrassegnate le botti che stavano ad indicarne l’alto grado alcolico.

5,4%

7,3%

vol.

Stile tipicamente Inglese ad alta fermentazione dal gusto e dal colore inconfondibili, nata sulle rive del Tamigi nel diciottesimo secolo e particolarmente apprezzata dagli scaricatori di porto che ne affollavano le rive, dai quali prende il nome. Birra tradizionale e sempre di moda, particolarmente apprezzata soprattutto dagli intenditori.

vol.

Birra di produzione “stagionale” (inverno), dalla gradazione alcolica abbastanza elevata. L’ispirazione nasce dalle birre d’abbazia belghe, ottenendo così una birra rifermentata, decisamente calda, piacevole con scarse percezioni di amaro, ben strutturata e con gusti decisamente vivaci.

5,6%

vol.

Nasce come birra di Natale ma visti i riscontri entra in produzione a tutti gli effetti come riserva e in edizione limitata. Ispirata ad una Barley Wine, ha una forte gradazione alcolica, è rifermentata con miele d’acacia dalla lunga maturazione e può essere tranquillamente destinata all’invecchiamento.

8,3%

vol.

BIRRATRAMI.IT Via Trento, 140a - 25020 Capriano del Colle (Bs) tel. e fax +39 030 9745133

www.birratrami.it info@birratrami.it

11,3%

vol.


a cura di Lorenzo Tiezzi

di conduzione radiofonica presso “Radiospeaker” (aiutiamo i giovani e gli appassionati ad avvicinarsi al mondo della radiofonia e a preparare una demo altamente professionale). Per quanto riguarda il live questa estate girerò un pochino tutta l'Italia… Gallipoli, Taormina, Vieste, Roma, Ostia, Napoli, Alessandria, Rimini, etc.

D

ino Brown, uno degli speaker di punta di m2o, la radio dance del gruppo L’Espresso, è del 1981. E’ anche a&r e producer con la sua Keep Records. Ed è anche un dj piuttosto affermato, visto che quest’estate fa ballare diversi club. Ed è in diretta col suo programma dal Samsara di Gallipoli (LE), dal 2 luglio al 19 agosto 2016. “Andiamo in onda in diretta da una delle spiagge più scatenate d’Italia”, racconta Dino Brown. “Insieme con me c’è tutta la ciurma di matti della Samsara Family, da Danilo Seclì, dj resident, alle voci del Samsara, ovvero Max Baccano, Fabio Marzo e Luigi Abaterusso. Non manca neppure il direttore d’orchestra, David Cicchella. E soprattutto vanno in onda le voci ed il divertimento di chi viene al Samsara in vacanza”. E’ un programma perfetto per rilassarsi e sorridere, quando il sole picchia forte ed il termometro non vuol proprio scendere. Dino Brown è perfetto per un programma così, perché diffonde energia e buonumore in ogni cosa che fa. Che stai facendo in questo periodo a livello di radio, dj set & dintorni? A parte m2o, sempre parlando di radio, sono anche docente

-

Raccontaci la tua nuova musica (singoli, radio, remix, dj set, mash up, etc, quel che ti pare)… Quest’ inverno ho ottenuto degli ottimi riscontri con “Brothers of the light” (insieme a J-art), il disco che ha conquistato la medaglia di bronzo ai “Dance music Awards” nella categoria “miglior brano dance”. Da poco è poi uscito il mio nuovo singolo (insieme a Tobix e Zeroone) che si chiama “I can’t feel it” (uscito il 23 Maggio). Da circa un anno e mezzo infatti ho fondato la “Keep Records”, per dare il mio piccolo contributo discografico editoriale per sostenere il made in Italy. A che età hai iniziato ad andare in disco, con chi ci andavi e perché? A 15 anni… era l'epoca di "Le Voyage” di Gigi D'Agostino e nella mia zona quel sound stava spopolando. Andavo a ballare la domenica pomeriggio rigorosamente insieme a mio cugino più grande (mia mamma da solo non mi avrebbe mai mandato). Che tecnologia usi in console? Credi che cambi tutto usando cd, vinile o computer? Uso cd e vinili (quando possibile). Il computer non mi piace molto “vederlo”, mi sembra un po’ distaccato. E’ come se si perdesse un po’ la "manualità” del dj… ma forse sono antico, non so.

79 -


ANTICA CASCINA SAN ZAGO VIA DEI COLLI 13 - 25087 SALO’ BS www.anticacascinasanzago.it e-mail: info@anticacascinasanzago.it Tel 036542754

Gestione famiglia Bresciani Carlo Bresciani, Beatrice Maggiori (moglie) Alberto (figlio)

A

ntica Cascina San Zago servizi catering: La cucina dell’Antica Cascina San Zago ovunque tu vuoi, mantenendo la qualità ed i sapori sapientemente lavorati e prodotti anche per un servizio catering efficiente e all'avanguardia.. Specialisti per Eventi, Matrimoni, Pranzi Aziendali e per tutte le occasioni in cui il catering offre soluzioni ottimali anche per presenze numerose.


presentazione dello chef

D

iplomato alla scuola Alberghiera di Gardone Riviera si perfeziona lavorando in alberghi di un certo rilievo del nord Italia nelle brigate di famosi chef. La sua esperienza culmina nel 1989 al Grand Hotel Villa D'Este a Cernobbio prima di diventare executive chef dell'Hotel Vittoria di Brescia e del Palace Hotel Villa Cortine di Sirmione. Dopo dieci anni diventa ristoratore aprendo il rist. Locanda Carlo Magno di Gavardo per poi scendere sul lago dove è lo chef patron dell’ Antica Cascina San Zago da 12 anni. Attualmente è Presidente Vicario della Federazione Italiana Cuochi, discepolo di Escoffie, Membro de Le Gran cordon D'or du Montecarlo,Socio della confraternita del Groppello, Ambasciatore del Chiaretto, Consulente per Montebussan di Tokyo e per la ditta olandese Marfo catering per compagnie aeree. La mia cucina si può definire contemporanea, mi piace utilizzare il prodotto del territorio valorizzando le nostre eccellenze. Due grandi soddisfazioni professionali hanno caratterizzato il mio percorso e sono quando ho incontrato in due diverse occasioni il Santo Padre Giovanni Paolo II e il Santo Padre Benedetto XVI.

PROCEDIMENTO:

CROQUETTA DI LUCCIO ALLA GARDESANA INGREDIENTI: per 4 persone 1 kg. di luccio 15 gr. di capperi 8 acciughe 2 spicchi d’aglio 10 gr. di prezzemolo olio d’oliva EXTRA VERGINE CASALIVA carote

Cuocete il luccio nell’acqua salata con le carote, il sedano e le cipolle. A cottura ultimata pulite attentamente il luccio e disponetelo su una pirofila. Quindi tritate finemente l’aglio, il prezzemolo e una cipolla, e a parte sfilettate le acciughe. Mettete a soffriggere l’olio e dopo qualche minuto aggiungete prima la cipolla, poi l’aglio, le acciughe e i capperi. Quando la cipolla è dorata, togliete dal fuoco e unite il prezzemolo, amalgamate e versate il tutto sul luccio. Lasciate raffreddare, frullate la polpa del luccio condita e date la forma a dischetto di due dimensioni. Panare con uovo e pan grattato e friggere in olio bollente. Servire al piatto con una salsa alla senape delicata posizionando la croquetta più grande sul fondo e adagiare la più piccola sopra Questo piatto va servito ben caldo accompagnato da polenta fresca.

-

81 -


CORSI EXTENSION CIGLIA Tecnica one to one PROGRAMMA: Durata corso: 1gg full immersion Mattino: teoria, anatomia delle ciglia, sicurezza, materiale e kit Pomeriggio: pratica su modella Attestato di frequenza a fine corso

CORSI MAKE UP BASE Correttivo + Spose PROGRAMMA: Durata corso: 1gg full immersion Mattino: teoria, anatomia del viso e occhi, materiale e pennelli Pomeriggio: pratica su modella Attestato di frequenza a fine corso

CORSI MASSAGGIO SVEDESE (BASE) PROGRAMMA: Nella tecnica svedese vengono insegnate tutte le manovre che saranno poi alla base di tutti i tipi di massaggio 2 giornate full immersion dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 14 alle 18 (1h pausa pranzo). Ore obbligatorie 16 + 10 ore tirocinio facoltative La parte teorica di ogni corso è stata sviluppata e verrà esposta dai Fisioterapisti Lumat srl. La Parte Pratica spetta a Lanzani Andrea, Massoterapia, da 18 anni nel settore, massaggiatore di numerosi Vip e professionisti in ambito sportivo, titolare Lumat srl

Attestato di frequenza a fine corso

www.bvmitalia.it

9€ 9 2 Tel. 366.6602951


MAKE UP CON AEROGRAFO PROGRAMMA: Durata corso: 1gg full immersion Mattino: teoria, anatomia del viso e occhi, materiale e strumento Pomeriggio: pratica su modella Attestato di frequenza a fine corso

MASCARA SEMIPERMANENTE PROGRAMMA: Durata corso: mezza giornata full immersion Teoria, sicurezza, materiale, kit e pratica su modella Attestato di frequenza a fine corso

EXTENSION CIGLIA METODO 3D PROGRAMMA: Durata corso: 1gg full immersion Mattino: teoria, sicurezza, materiale e kit Pomeriggio: pratica su modella Attestato di frequenza a fine corso

CORSI MARKETING Per promuovere la tua attività su internet e facebook. 1gg full immersion - i vantaggi di internet - motori di ricerca - news letters - campagne mirate - facebook business

PER INFO&PRENOTAZIONI 366.6602951 Open Space CoWorking - Via Orzinuovi 10 - Brescia

CORSI TUTTO L’ANNO


Consigli da matrimonio

IDEE PER INTRATTENERE GLI OSPITI DURANTE TUTTA LA GIORNATA DELLE NOZZE! IL PHOTO BOOTH: E’ di gran moda negli USA e anche in Italia ha iniziato a prendere piede. Ha sempre un gran successo tra gli ospiti e vi consente di avere molte foto in più come ricordo. Per qualche suggerimento su come allestirlo vi rimando alla vostra fantasia o a quella del vostro weddign planner! IL KISSING BOOTH: Ovvero il chiosco dei baci. Si tratta di una postazione dove gli sposi attendono altri ospiti per dare loro il benvenuto e naturalmente qualche bacio. Oltre ad essere un’idea divertente vi darebbe la possibilità di trascorrere del tempo con tutti gli invitati. GIOCHI ENIGMISTICI: Per ingannare l’attesa, prima della cerimonia o durante il ricevimento, potreste realizzare per gli invitati una serie di giochi enigmistici. Cruciverba, frasi da completare con le parole mancanti, qualsiasi cosa la fantasia vi suggerisca. A questo proposito vi suggerisco di realizzare dei ventagli: da un lato il programma della cerimonia, dall’altro giochi! IO SPIO: Questo è un gioco americano per bambini,I spy. Fornite agli ospiti un elenco di momenti da fotografare. Per esempio gli sposi che si baciano, i genitori della sposa che ballano, qualcuno che fa un brindisi o lo sposo che guarda la sua sposa da lontano. Gli invitati si divertiranno un mondo a catturare questi momenti con delle foto! GRATTA E VINCI: Sapete che potete realizzarli voi? Il tutorial (in italiano!) :http://www.conilcuoreelemani. it/2011/06/gratta-e-vinci-fai-da-te.html. Potreste realizzarne uno per invitato e prevedere una serie di premi tipo lotteria. Un bacio dalla sposa, un ballo con lo sposo… Liberate la fantasia!

MUSICA E BALLI: Che scritturiate un dj, un complesso musicale o che prepariate voi stessi una playlist di brani, la musica non può mancare. Per un matrimonio vintage sarebbe perfetto un jukebox. Potete approfittare della tradizione del primo ballo, riservato agli sposi. Se vi piace ballare potete stupire gli ospiti con qualche coreografia. Altrimenti potete scegliere un lento e approfittarne per passare qualche minuto vicini. UN RITRATTISTA: E’ un’opzione molto gettonata ultimamente: potete scritturare un artista che realizzi ritratti,caricature o silhouette degli ospiti. IL CANDY BUFFET/ BAR: I bambini lo adoreranno ma di solito piace anche ai grandi per la sua aria un po’ retrò che ricorda un negozio di dolci di altri tempi. Scegliendo caramelle nei colori della vostra palette si adatterà perfettamente allo stile del vostro matrimonio. LANTERNE VOLANTI: Sapevate che risalgono alla tradizione cinese? L’effetto è davvero suggestivo NON DIMENTICATE I BAMBINI!:  Se i vostri piccoli ospiti hanno almeno cinque anni via libera a un tavolo tutto per loro. Ecco qualche idea per allestirlo: un centrotavola coloratissimo, delle tovagliette di carta con giochi pensati per loro, o meglio ancora un’intera tovaglia tutta da colorare.

Per info e commenti: www.eventique.co; info@eventique.co

-

84 -


www.lucaroda.it


www.motori360gradi.tv


P

remetto che come sapete, ho 40 anni, due gravidanze alle spalle che mi hanno lasciato come ricordo, piccole protuberanze ai lati dei glutei. Pesando 56 Kg per 174 cm di altezza, questi "cuscinetti" non sono orribili o inguardabili; ciò che mi crea più fastidio, sono dei buchetti e dei segni (simili a piccole palline) sulle gambe. E' così che in vista della tanto temuta "prova costume", mi sono rivolta a Barbara, titolare del Centro Estetico "La Lampada di Aladino" di Salò. Il trattamento proposto, della durata di circa un' ora e mezza si è articolato in quattro distinte fasi. Abbiamo iniziato con l'ozonoterapia, che stimola la circolazione del sangue, preparando i tessuti ad una maggiore ricettività ai successivi trattamenti. dopo ho provato un macchinario "Dynamic Wave": attraverso una tecnica non invasiva, produce onde acustiche pressorie che generano un'azione di compressione e decompressione dei tessuti, ideale per combattere il rilassamento cutaneo e tutti gli stadi della cellulite. Il trattamento non è di per sé piacevolissimo: in alcune zone del corpo si avverte un leggero fastidio ma tutto sommato più che sopportabile. Al termine della "piccola tortura" un pò di relax: 20 minuti di pressoterapia. La sensazione che si avverte è come se ti stessero "spremendo" via le tossine: vi assicuro è decisamente gratificante. Poi, ancora all'insegna di "100% coccole", un massaggio manuale che mi ha veramente rimesso al mondo. La sensazione di leggerezza mi ha accompagnato per tutta la serata. In ultimo Barbara mi ha saggiamente consigliato i prodotti "Becos" per la bellezza e la tonicità dei tessuti, come integrazione importante al trattamento fatto. I risultati?... Li lascio giudicare a voi nella mia scheda "prima" e "dopo"....e siamo solamente alla prima seduta…Vi terrò aggiornate sugli sviluppi. Un'avvertenza mi sembra doverosa; i macchinari ed in generale i trattamenti estetici non sostituiscono uno stile di vita sano e un'attività fisica costante.

Ricordate: La Lampada di Aladino Centro Estetico – Via Montale, 2 Salò – Tel. 0365 41170

-

87 -


a prima impressione? che parla …..in sette secondi

1. SGUARDO E SORRISO: nete uno sguardo attento verso il vostro erlocutore. Sorridete in modo amichevole solare, evitate fronti corrucciate o labbra rate. 2. ASPETTO FISICO: Qui n entra in gioco la bellezza secondo i muni canoni estetici, quanto la cura della rsona;l'igiene personale ,sia per uomini e per donne, ha un influenza decisamente siva. 3. POSTURA: Mantenete a posizione eretta con la testa alta. Evitate accia e gambe incociate ,evidente segno chiusura verso il vostro interlocutore. 4. STRETTA DI MANO: solutamente no il”tritaossa” e il “pesce orto”. La stretta di mano deve essere come il riso ,aperta ,amicale ma decisa. 5. DIMOSTRA INTERESSE: studi dimostrano che le persone sono aggiormente attratte da chi ha le pupille atate, un segnale universale che indica eresse ed attenzione verso l'altra persona. 6. NON ESSERE INVADENTE: esto significa rispettare lo spazio vitale del stro interlocutore: mai troppo vicino, mai ppo distante. 7. LA REGOLA DELLO ECCHIO:Osservate chi avete davanti rcando di rispecchaire il maggior numero contatti visivi, il volume e la velocità del corso. 8. ultimo consiglio: la prima impressione può sere assai incompleta o talvolta ingannevole. ciò, non trasformate quell'intuizione in un udizio definitivo che diventerà inevitabilmente pregiuzio che d'ora in avanti vi impedirà di dere o acquisire altri elementi di conoscenza. ate un po' di buon senso.

ricordiamo che sono aperte le iscrizioni ai rsi di Pnl e linguaggio del corpo. informazioni e contatti : elisamariblogger@ mail.com

Nina www.beingmeonly.wordpress.com Facebook: nina beingmeonly Mail: elisamariblogger@gmail.com

Abiti Sottoveste, Slip Dress, 6 modi per indossarli fuori dalla camera da letto. Le tendenze moda per l'estate 2016, vedono gli Slip Dress, gli Abiti Sottoveste, nelle loro diverse declinazioni, come i veri protagonisti delle passerelle. Con giacche in pelle, blazer o bomber, con scarpe stilettos, decolletè, sandali gioiello, camperos o anfibi...le possibilità sono infinite, a voi la scelta. 1. Abito Sottoveste con il soprabito: sensuale e misterioso con un fascino retrò. 2. Abito Sottoveste stile Boho: indossatelo con un paio di stivali texani e un gilet di frange. 3. Abito Sottoveste con camicia jeans: accostamento insolito che creerà un look particolare. 4. Abito Sottoveste per una cena romantica:  indossatelo con scarpe con il tacco e magari una stola appoggiata sulle spalle, oppure in versione easy con sneakers e giubbino jeans. 5. Abito Sottoveste con Anfibi: per un look aggressivo ed accattivante. 6. Abito Sottoveste sopra i jeans e T-shirt, oppure camicia over size: a completare un look originale con un gioco di sovrapposizioni proposto daAntonio Marras alla Milan F/W. Siete pronte a creare il vostro look originale e personale con l'Abito Sottoveste? Scrivetemi pure, non indugiate se avete altre idee...

Grazie Elisa Melly Founder e Blogger www.mellyfashionvoyager.blogspot.it di Elisa Lubrani Vi invito a seguirmi sul blog www.mellyfashionvoyager.blogspot.i Elisa Melissa FashionVoyager Per restare sempre aggiornati sui miei articoli e sulle novità e tendenze del momento

-

88 -


AGENZIA DI MODELLE A BRESCIA La nostra missione è quella di selezionare alti profili per posizioni come modella, fotomodella, hostess, ragazza immagine

Anthony Le Manager director

Borana Vane Make-up artist

Prossimo Casting 7 Luglio 2016 dalle ore 15:00

Alex Giovita Photographer

Via Orzinuovi n.10, 25125 Brescia www.anthonylemodels.com

info@anthonylemodels.com


sin italia net

www.italianetservizi.com

ti, a s s ila ione z R a u T nic u m ci o e l C a alla ziend oi! N A o iam s n Pe

Italia Net Servizi Via Orzinuovi, 10 25125 Brescia, Italy info@italianetservizi.com Tel. (+39) 366.6602951


GLI OCCHIALI Cari amici, come vi avevo già anticipato nel numero di Maggio, sono qui per parlarvi di occhiali da sole e scoprire quali sono i modelli di maggior tendenza per questa estate 2016. A quanto sembra, a caratterizzare gli occhiali per questa stagione sono le parole “estetica” e “dettagli”. Le più classiche forme evergreen sono state infatti riprese da diversi brand e reinterpretate, proponendole in vesti nuove e molto più accattivanti. Il modello aviator con la tipica forma pilot, unita alla qualità e al comfort, sembra non perdere mai il suo fascino e si riconferma ogni anno il modello per eccellenza nel modo degli occhiali da sole maschile. Bisogna avere però anche un occhio d’attenzione per i materiali, che mai come quest’anno sono il vero elemento di tendenza. Acetato e metallo sono indubbiamente i protagonisti di questa estate 2016 e in molti casi sono accostati a motivi a contrasto sulle stanghette, non bisogna infatti mai dimenticarsi dell’importanza dei piccoli dettagli. Per quanto riguarda invece il colore delle montature o lenti, i colori blu elettrico, argento e verde sembrano andare per la maggiore. Naturalmente, per rendere gli occhiali da sole ancora più colorati e allegri non dobbiamo dimenticarci delle lenti a specchio, perfette per le giornate al mare o al lago. Non mi stancherò mai di ricordarvi infatti quanto siano importanti gli accessori per i nostri outfit e durante l’estate l’accessorio più importante in tutte le occasione è l’occhiale da sole perché, come dice Vaness Brown “il loro fascino esprime sia come vedi che come appari agli altri”!

Gabriele Giuzzi - Fashion & Lifestyle, blogger www.smartdiamondstyle.com info@smartdiamondstyle.com

-

91 -


Ingredienti: 500 g. di mascarpone 400 g. di zucchero a velo 400 g. di cocco grattuggiato 200 g. di cocco grattugiato (per ripassare i dolcetti) 350 gr. di wafer alla vaniglia

Preparazione: Mettere il mascarpone, lo zucchero a velo, il cocco grattugiato e i wafer sbriciolati in una coppa e impastare il tutto velocemente. Disporre i 200gr. di cocco grattugiato in un piatto, formare delle palline con l’impasto preparato e passarle nel cocco disposto nel piatto. Mettere i dolcetti in pirottini di carta e far riposare in frigo per almeno tre ore.

*Consiglio se volete avvicinarvi ancora di piĂš agli originali inserite una piccola nocciola al centro di ogni dolcetto.

Mariapia Gandossi www.glutenfreeexpo.eu info@glutenfreeexpo.it

-

92 -


35


Ciao sono Sara, ho 17 anni e vengo da Adro, un piccolo paese immerso nella bellissima zona della Franciacorta. Studio estetica in una scuola di Brescia. Sono una ragazza solare, amo uscire e divertirmi con i miei amici. Ho molti hobby, tra cui lo sport e la danza e sogno di poter viaggiare in giro per il mondo. Ho iniziato a sfilare da poco per divertimento e sto scoprendo che questo mondo mi coinvolge e mi piace sempre di piĂš, spero di poter continuare e migliorarmi, chissĂ che possa diventare qualcosa di piĂš che un semplice divertimento!

-

94 -


Piazza Matteotti 21, 25015 Desenzano del Garda (BS) Tel. 392 061 9854


LUGLIO Ariete Purtroppo ci sarà nell’aria ancora un po’ di insicurezza economica e qualche perplessità di troppo appesantirà il vostro umore ma voi non dovete lasciarvi distrarre dalle incertezze. L’amore vacilla ma resiste. Sarà un segno positivo? Il mese di Luglio potrebbe essere il “dentro o fuori” del 2016 per molti aspetti... Non è permesso tentennare.

Bilancia Si faticherà ad ingranare la marcia giusta ma poi non vi fermerà più nessuno. Ci saranno alcuni dissapori da sanare al più presto, sfruttando tutta la vostra diplomazia che spesso però latita, quando vi innervosite. Non lasciatevi prendere dallo sconforto ma anzi, affrontate a testa alta i problemi che si presenteranno, siano essi lavorativi o di coppia.

Toro La prima parte del mese di Luglio, per l’oroscopo del Toro, sarà di conquista. Bisogna partire “a tutta” per convincere e rassicurare fin da subito. Sul finire del mese ci potrebbe essere, inoltre, un periodo di tensione amorosa che riguarderà tutte quelle coppie che non sono ancora riuscite a trovare il loro equilibrio.

Scorpione Sarà necessario fermarsi un attimo e rallentare il ritmo perché così non ce la potete fare. Sia dal punto di vista lavorativo che amoroso avete bisogno di sentirvi sulle spalle meno responsabilità. Seppur discontinuo e litigarello, l’amore per voi gioca un ruolo decisivo per il benessere psicofisico. Attenzione ai nervosismi immotivati.

Gemelli In generale si può definire il mese di Luglio rassicurante per i nati sotto il segno dei Gemelli, sia dal punto di vista economico che lavorativo. Non è un 2016 semplice da gestire ma vi riserverà grandi soddisfazioni che inizieranno a materializzarsi già a partire da fine Luglio. L’amore è passionale e sincero, non dovete temere. CANCRO La dea bendata continua a regalarvi fortuna e successo, sfruttate al meglio il momento senza perdere tempo prezioso. Dal punto di vista dell’amore la forza sta proprio in te stesso, sia in un rapporto di coppia che da single. I nati Cancro capiranno ben presto l’importanza di scegliere prima di tutto per se stessi, e poi per gli altri. Un pizzico di egoismo, ogni tanto, ci vuole. Leone Il mese di Luglio per il Leone sarà di analisi e di avvicinamento ad un periodo che potrebbe davvero cambiare le carte in tavola, non solo dal punto di vista lavorativo ma anche di stile di vita. Dovrete concentrarvi sui vostri progetti e capire, finalmente, cosa volete essere da grandi. Periodo ottimo per convolare a nozze, allargare famiglia o ufficializzare un rapporto di coppia. I single troveranno situazioni piccanti in cui agire... Vergine Non ci sarà tempo da perdere per i nati sotto il segno della Vergine nel mese di Luglio in quanto saranno pochi i giorni totalmente positivi. Ci saranno buone proposte in arrivo ma anche tanta preoccupazione che non vi fa dormire sereni. L’amore invece prosegue nella sua traiettoria ottimista e positiva, periodo adatto per i cuori solitari che vivranno una grande passione.

-

Sagittario Potrebbero esserci dei ritorni e dei ripensamenti e questo potrebbe mettervi a disagio ma voi del Sagittario non vi scomponete mai troppo. La situazione affettiva è sulla strada di un recupero senza dubbio buono, vi sentite pronti ad affrontare relazioni reali e continuative. Lasciate da parte la stanchezza. Capricorno Il settimo mese del 2016 potrebbe portare con sé qualche discussione di troppo dal punto di vista lavorativo ma voi nati sotto questo segno siete abituati a dover tener testa agli altri e difendere le vostre idee a spada tratta. Anche in amore qualche competizione, frase pericolosa e terzi incomodi potrebbero rovinare gli schemi prefissati... Il futuro sarà ancora tutto da vivere e non da programmare nel minimo dettaglio. Acquario Potrebbero ritornare alla ribalta delle questioni che pensavate fossero seppellite da tempo. Ci sarà della tensione che vi preoccuperà eccessivamente ma è importante mantenere un buon equilibrio sia a livello lavorativo che affettivo. Sia i rapporti vecchi che quelli nuovi non saranno facili da gestire nel mese di Luglio ma sarà un mese che, alla lunga, risulterà essere importante. Pesci Il mese di Luglio partirà in maniera decisa e positiva per i nati sotto il segno dei Pesci. Dimostrate di avere intelligenza e sapienza, sia nel lavoro che soprattutto nell’amore dove sarete chiamati a prendere delle decisioni importanti.

96 -


Profile for BresciaUp Magazine

BresciaUp Giugno 2016  

Magazine

BresciaUp Giugno 2016  

Magazine

Advertisement