Page 1

Mensile - Anno CXLI - n. 10 - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n. 46) Art.1, comma 1 Aut. GIPA/ C / Padova - Spedizione n. 10/2017

IL

NOVEMBRE 2017 Rivista fondata da S. Giovanni Bosco nel 1877

Il messaggio del Rettor Maggiore

Il coraggio missionario

Un anno con

don Bosco


IL MESSAGGIO DEL RETTOR MAGGIORE DON ÁNGEL FERNÁNDEZ ARTIME

Un missionario torna altri 34 partono Ho scelto questo titolo vagamente enigmatico perché voglio riferirmi a un missionario salesiano che è stato rapito ed è rimasto in balia dei sequestratori per 18 mesi e ad altri 34 salesiani di don Bosco e Figlie di Maria Ausiliatrice che quasi contemporaneamente sono partiti per le missioni.

D

all’11 novembre del 1875, sono state 148 le spedizioni missionarie della Famiglia Salesiana. Un numero che suscita in noi un profondo sentimento di gratitudine. Un “grazie” che ho sentito forte e vero per un avvenimento che è stato una toccante “Grazia” e un Dono di Dio. La sera del 12 settembre scorso ricevemmo una chiamata che ci comunicava che padre Thomas Uhzunnalil era stato liberato ed era già in volo verso Roma su un aereo del Sultanato dell’Oman. La notizia, dopo 18 mesi di sequestro, mesi di speranza e di trepidazione, fu un annuncio meraviglioso. Corremmo a riabbracciare il nostro fratello salesiano Tom. Era fisicamente debolissimo; aveva perso trenta chili e il 38% della massa corporea, era incerto nel camminare perché era stato immobilizzato per tutto il tempo, ma di spirito era forte, sereno, lucido e pieno di pace e di letizia. Tutto questo mi ha fatto pensare alla

2

Novembre 2017

benevolenza di Dio capace di trasformare ciò che è debole e fragile nella voce della sua presenza e della sua forza. Padre Tom ci raccontava che aveva vissuto quei 18 mesi con serenità e pace, ringraziando Dio ogni sera per il giorno che gli era stato donato, anche se non aveva potuto uscire dalla stanza dove era relegato né vedere la luce. Ogni volta diceva a Dio che se all’indomani fosse stato l’ultimo giorno della sua vita sarebbe andato sereno incontro a Lui. Il nostro fratello Tom pregava ogni giorno per i suoi carcerieri e per la sua vita. Pregava per le suore missionarie della Carità di Madre Teresa che erano state assassinate davanti a lui. Pregava per le sue persone care, per la famiglia salesiana e per i giovani.

«Il sacrificio eucaristico ero io stesso, il mio stesso corpo era un sacrificio vivente gradito a Dio»


Il salesiano racconta di aver vissuto e trovato forza, durante il sequestro, dalla “comunione spirituale”: «Ho celebrato spiritualmente la messa ogni giorno, ricordando a memoria le letture e le parti della liturgia, non avendo né i testi liturgici, né le specie del pane e del vino per celebrare il sacrificio eucaristico». Ma in quel momento, in mano ad aguzzini che avrebbero potuto porre fine alla sua esistenza terrena, «il sacrificio eucaristico ero io stesso, il mio stesso corpo era un sacrificio vivente gradito a Dio», nota. Così è tornato tra noi pieno di pace e di tranquillità. Naturalmente questa dolorosa esperienza lo ha fatto crescere molto nella vita interiore. Ora non pretende niente. Non si aspetta alcun riconoscimento. Vuole soltanto continuare a servire lavorando serenamente. Ci parla semplicemente della sua condizione di missionario. Stava in Yemen come missionario e continuò a sentirsi missionario più che mai nei 18 mesi di prigionia, anche se non poteva “far niente”, ma era “tutto”, perché ogni giorno consegnava se stesso, con assoluta innocenza.

La grande missionarietà eroica della Chiesa Negli stessi giorni, mentre padre Tom riceveva le prime cure a Roma, altri 21 Salesiani e 13 Figlie di Maria Ausiliatrice ricevevano il crocifisso della partenza come missionari. Tutti con il cuore pronto per servire là dove c’è la necessità più bruciante. Lasciano il mondo conosciuto, spezzando il cerchio delle amicizie e degli affetti familiari, per abbracciare la vita di altra gente, altre sensibilità, altre lingue e altri volti. C’è un ponte di fede e di coraggio tra padre Tom e i nuovi missionari. Il messaggio del nostro fratello Tom ai nuovi missionari è quello di una vita donata. Ricordo la storia di una suora missionaria che stava accuratamente curando le piaghe ripugnanti

di un lebbroso. Faceva il suo lavoro sorridendo e chiacchierando con il malato, come fosse la cosa più naturale del mondo. A un certo punto chiese al malato: «Tu credi in Dio?». Il pover’uomo la fissò a lungo e poi rispose: «Sì, adesso credo in Dio». Faccio mio il messaggio del Papa: «Annunziare Gesù Cristo con la propria vita! Io mi rivolgo ai giovani: pensa a che cosa vuoi fare tu della tua vita. È il momento di pensare e chiedere al Signore che ti faccia sentire la Sua volontà. Ma non escludere, per favore, questa possibilità di diventare missionario, per portare l’amore, l’umanità, la fede in altri Paesi. Non per fare proselitismo: no. Quello lo fanno quelli che cercano un’altra cosa. La fede si predica prima con la testimonianza e poi con la parola. Lentamente». Questo mi hanno detto i fatti di settembre, nella loro vivida realtà. I missionari donano la loro vita in modo assoluto e radicale. Nessuno li chiama “eroi”, ma la loro testimonianza scuota i nostri cuori. v Novembre 2017

3


Foto iStock.com

Don Bosco

Il mio amore per te tende a fare quanto posso per guidarti per la via del cielo.

Gennaio 2018


s. Valerio s. Costanzo

5

4

29

28

4ª del tempo ordinario s. Tommaso d’Aquino s. Giuliano di Cuenca

b. Laura Vicuña s. Vincenzo Pallotti

22

21

3ª del tempo ordinario s. Agnese b. Cristiana di Assisi

b. Luigi Variara ss. Mauro e Placido

15

14

2ª del tempo ordinario s. Felice da Nola s. Bianca

b. Titus Zeman s. Severino s. Massimo di Pavia

Battesimo del Signore s. Raimondo de Peñafort s. Luciano

8

7

LUNEDÌ

Maria Santissima Madre di Dio

1

31

DOMENICA

s. Giovanni Bosco s. Ciro

31

s. Francesco di Sales (Patrono dei giornalisti)

24

s. Antonio abate

17

s. Aldo s. Pietro Orseolo

10

SS. Nome di Gesù s. Genoveffa

3

MERCOLEDÌ

1

2

ss. Timoteo e Tito s. Paola

26

s. Mario s. Pia

19

s. Modesto s. Antonio M. Pucci

12

s. Amelia s. Edoardo

5

VENERDÌ

3

Strenna

s. Angela Merici s. Marino

27

s. Sebastiano s. Fabiano

20

s. Ilario b. Veronica da Binasco

13

Epifania del Signore s. Guerrino di Sion

6

SABATO

Accompagnare significa conoscere il cammino che fa l’altra persona, a che punto si trova e verso dove si dirige, per poter camminare insieme.

Conversione di s. Paolo s. Demetrio

25

s. Liberata s. Margherita d’Ungheria

18

s. Igino papa s. Salvio

11

s. Elisabetta Selon s. Ermete

4

GIOVEDÌ

Un bambino stava disegnando e l’insegnante gli disse: «È un disegno interessante. Che cosa rappresenta?». «È un ritratto di Dio». «Ma nessuno sa come sia fatto Dio». «Quando avrò finito il disegno lo sapranno tutti!».

IL TALENTO

b. Bronislao Markiewicz s. Martina b. Sebastiano V.

30

s. Emerenziana s. Ildefonso

23

s. Marcello I s. Tiziano

16

s. Giuliano s. Adriano di Canterbury

9

ss. Basilio e Gregorio Nazianzeno

2

MARTEDÌ


Foto iStock.com

Don Bosco

Voglio che voi tutti mi diate il vostro cuore affinchĂŠ ogni giorno lo possa offrire a GesĂš.

Febbraio 2018


LA MONTAGNA

s. Gabriele dell’Addolorata s. Leandro

27

s. Giordano s. Eleuterio s. Silvano

20

s. Fosca s. Maura

13

s. Paolo Miki & c. s. Dorotea

6

30

MARTEDÌ

s. Romano s. Candida

28

s. Pier Damiani s. Eleonora

21

Le Ceneri ss. Cirillo e Metodio (Patroni d’Europa) s. Valentino

14

b. Pio IX s. Teodoro

7

31 

MERCOLEDÌ

1

Cattedra di s. Pietro s. Margherita

22

ss. Faustino e Giovita

15

s. Giuseppina Bakhita s. Girolamo Emiliani

8

s. Verdiana b. Anna Michelotti

1

GIOVEDÌ

Il piccolo Lorenzo, tre anni, davanti ad un magnifico panorama di montagna, chiese all’improvviso: «Chi ha fatto la montagna?». La mamma, sorpresa: «Non so, Dio?... oppure si è fatta da sola?». Il bambino rifletté un momento, poi con la serietà dei piccoli concluse: «Io lo so: il diavolo ha fatto la montagna e Dio ha fatto i sentieri per arrampicarsi in cima alla montagna!».

s. Nestore s. Romeo

26

25

II di Quaresima ss. Versiglia e Caravario s. Cesario

s. Corrado Confalonieri s. Mansueto s. Tullio

19

18

I di Quaresima s. Simeone b. Angelico

s. Eulalia s. Damiano

12

11

6ª del tempo ordinario s. Pasquale I s. Dante

s. Agata s. Alice

5

4

5ª del tempo ordinario s. Gilberto s. Andrea Corsini

29

LUNEDÌ

28

DOMENICA

2

s. Policarpo s. Romana s. Renzo

23

3

s. Sergio s. Adolfo

24

Strenna

ss. 7 fondatori OSM s. Donato

17

s. Scolastica s. Arnaldo

10

s. Biagio s. Oscar s. Cinzia

3

SABATO

Abbiamo bisogno di esercitarci nell’arte di ascoltare, che è più che sentire.

s. Giuliana b. Giuseppe Allamano

16

b. Eusebia Palomino s. Apollonia

9

Presentazione del Signore s. Caterina de’ Ricci

2

VENERDÌ


Foto Shutterstock.com

Don Bosco

Dio fa tutto. La Madonna fa tutto.

Marzo 2018


Lunedì santo s. Emanuele s. Teodoro

2

1

26

25

Le Palme Annunciazione del Signore s. Umberto s. Isacco

s. Giuseppe sposo di M. V. ss. Quinto & c.

19

18

V di Quaresima s. Cirillo s. Cristiano s. Salvatore

s. Massimiliano b. Girolamo da Recanati

12

11

IV di Quaresima s. Costantino re s. Benedetto

s. Adriano s. Cirano

5

4

III di Quaresima s. Casimiro s. Lucio I

26

LUNEDÌ

25

DOMENICA

GLI ESSERI UMANI

Mercoledì santo s. Sisto s. Gontrano re

28

s. Benedetto s. Elia

21

s. Matilde reg. s. Paolina

14

ss. Perpetua e Felicita

7

28

MERCOLEDÌ

Cena del Signore s. Secondo

29

s. Lea s. Benvenuto

22

s. Luisa s. Longino

15

s. Giovanni di Dio

8

s. Albino s. David s. Silvio

1

GIOVEDÌ

Alessio, tre anni: «Raccontami la storia del lupo cattivo». Lisa, dieci anni: «Ma no, non esistono lupi cattivi, ci sono solo lupi infelici». Non esistono uomini cattivi...

Martedì santo s. Augusta s. Alessandro

27

s. Claudia s. Alessandra m.

20

s. Eufrasia V. s. Cristina m. s. Patrizia

13

s. Coletta s. Giordano

6

27

MARTEDÌ

Strenna

Veglia Pasquale s. Beniamino s. Amos

31

s. Romolo s. Caterina di Svezia

24

s. Patrizio s. Geltrude

17

s. Dionigi m. s. Simplicio

10

s. Marino s. Cunegonda imp.

3

SABATO

Nelle società in cui siamo c’è bisogno, più che mai, di una educazione che favorisca la profondità e l’interiorità della vita.

Passione del Signore s. Amedeo s. Quirino m.

30

s. Turibio di Mongrovia s. Vittoriano

23

s. Eriberto s. Damiano

16

s. Francesca Romana s. Gregorio di N.

9

s. Quinto s. Prospero

2

VENERDÌ


Foto Shutterstock.com

Don Bosco

Lasciate che ve lo dica, e niuno si offenda, voi siete tutti ladri, lo dico e lo ripeto, voi mi avete preso tutto.

Aprile 2018


16

15

s. G.B. Cottolengo s. Pio V s. Mariano

7

6

30

29

V di Pasqua s. Caterina da Siena (Patrona d’Italia)

s. Giorgio s. Adalberto

23

22

IV di Pasqua Gesù Buon Pastore s. Leonida - s. Caio b. M. Gabriella Sagheddu

s. Bernadette s. Ciriaco s. Benedetto Labre

III di Pasqua in Albis s. Annibale s. Cesare

s. Maria di Cleofe s. Casilda di Toledo

II di Pasqua in Albis s. Giulia s. Walter s. Alberto D.

9

8

Lunedì dell’Angelo s. Francesco da Paola s. Abbondio

2

LUNEDÌ

Pasqua s. Ugo s. Irene

1

DOMENICA

2

s. Marco evangelista (Festa nazionale)

25

s. Galdino s. Amadio

18

s. Stanislao s. Gemma Galgani

11

s. Isidoro s. Gaetano

4

MERCOLEDÌ

3

ss. Cleto e Marcellino b. Alda da Siena

26

s. Emma di Gurk s. Ermogene m.

19

s. Giulio I s. Zeno

12

s. Vincenzo Ferreri s. Rina

5

GIOVEDÌ

Un bambino osservava incantato le splendide vetrate di una cattedrale illuminate dal sole. «Adesso ho capito chi è un santo» disse all’improvviso. «Sì? Davvero?» fece la catechista. «È un uomo che lascia passare la luce».

I SANTI

1

s. Fedele di Sigmaringa s. Onorio s. Gastone

24

s. Roberto s. Wanda s. Aniceto

17

s. Terenzio s. Maddalena di Canossa

10

s. Riccardo s. Pancrazio

3

MARTEDÌ

5

Strenna

s. Pietro Chanel s. Luigi M.G. da Monfort s. Gianna B. Molla

28

s. Anselmo d’Aosta s. Silvio

21

ss. Tiburzio e Valeriano s. Ezechiele

14

s. Giovanni Battista de la Salle s. Ermanno

7

SABATO

Accompagnare è scegliere di camminare a fianco, di farsi compagno di strada, come Gesù con i discepoli di Emmaus.

4

s. Zita b. Elisabetta Vendramini

27

s. Adalgisa s. Agnese di Montepulciano

20

s . Martino I s. Ermenegildo

13

s. Celestino I s. Guglielmo s. Diogene

6

VENERDÌ


Foto Shutterstock.com

Don Bosco

In questi tempi abbiamo proprio bisogno che la Vergine Santissima Ausiliatrice ci aiuti a conservare e difendere la fede cristiana.

Maggio 2018


b. Giuseppe Kowalski s. Massimo da Verona

29

s. Rita da Cascia b. Luigi Palazzolo

22

s. Torquato s. Isidoro agricoltore s. Achille

15

Madonna di Pompei s. Vittore s. Desiderato

8

s. Giuseppe artigiano s. Riccardo Pampuri

1

MARTEDÌ

s. Giovanna d’Arco s. Ferdinando

30

s. Giovanni B. de Rossi s. Desiderio

23

s. Luigi Orione s. Ubaldo s. Gemma Galgani

16

s. Duilio s. Gregorio v.

9

s. Atanasio s. Felice di S. s. Cesare

2

MERCOLEDÌ

Visitazione B.V.M. s. Silvino da Tolosa

30

Maria Ausiliatrice s. Vincenzo di Lerino

24

s. Pasquale Baylon b. Antonia Mesina

17

s. Antonino s. Cataldo

10

ss. Filippo e Giacomo s. Giovenale

3

GIOVEDÌ

«Mio padre si ubriaca sempre perché è disoccupato e la mia mamma non ha soldi e mi hanno messo dentro un istituto. L’unica creatura che mi vuole bene è un pesce rosso che tengo dentro un vasetto sempre vicino a me, anche quando dormo la notte. La direttrice mi ha detto che il pesce non lo posso più tenere e allora di notte dormo con il vasetto del pesce legato alla mano, perché ho paura di svegliarmi e non trovarlo più. Se mi portano via il pesce, non ho più nessuno che mi vuole bene».

IL PESCE ROSSO

s. Emilio s. Germano s. Ercole

28

27

SS. Trinità s. Agostino di Canterbury s. Secondino

s. Vittorio ss. Cristoforo Magallanes e compagni

21

20

Pentecoste s. Bernardino da Siena b. Colomba da Rieti

s. Mattia s. Massimo m.

14

13

Ascensione Nostra Signora di Fatima s. M. Mazzarello s. Emma

s. Fulvio s. Rosa Venerini s. Flavia Domitilla

7

6

VI di Pasqua s. Domenico Savio s. Lucio s. Giuditta

30

LUNEDÌ

29

DOMENICA

1

2

Strenna

s. Filippo Neri s. Lamberto

26

s. Celestino V s. Ivo

19

ss. Nereo e Achilleo s. Pancrazio s. Rossana

12

s. Pellegrino s. Irene s. Leo

5

SABATO

Discernimento è comprendere a che cosa lo Spirito di Dio sta chiamando ciascuno.

s. Maddalena de’ Pazzi s. Gregorio VII s. Beda confessore

25

s. Leonardo Murialdo s. Giovanni I

18

s . Fabio m. s. Ignazio da Làconi

11

s. Floriano s. Antonina

4

VENERDÌ


Foto iStock.com

Don Bosco

Solamente la religione può in ogni tempo e in tutte le età rendere l’uomo felice nel tempo e nell’eternità.

Giugno 2018


ss. Giovanni e Paolo s. Vigilio

26

s. Romualdo ss. Gervasio e Protasio

19

b. Francesco Kęsy & c. s. Guido s. Onofrio

12

s. Bonifacio s. Valeria

5

29

MARTEDÌ

s. Cirillo d’Alessandria

27

s. Ettore Madonna della Consolata di Torino

20

s. Antonio di Padova s. Massimo venerato a Cravagliana

13

s. Norberto s. Paolina

6

30

MERCOLEDÌ

s. Ireneo s. Marcella s. Attilio

28

s. Luigi Gonzaga s. Raoul s. Rodolfo

21

s. Eliseo ss. Valerio e Rufino

14

s. Antonio M. Gianelli s. Roberto

7

31

GIOVEDÌ

La nonna entrò in chiesa tenendo per mano il nipotino. Si inginocchiò davanti al lumino rosso che segnalava il tabernacolo del Santissimo e cominciò a pregare. Il bambino girava gli occhi dalla nonna al lumino rosso, dal lumino rosso alla nonna. Ad un certo punto sbottò: «Ehi, nonna! Quando viene verde usciamo, eh?». Quel lumino non diventerà mai verde. Continua a ripetere senza posa: «Non avere paura, io sono qui!».

IL SEMAFORO

s. Guglielmo di Montevergine s. Massimo di Torino

25

24

12ª del tempo ordinario Natività di Giovanni Battista s. Fausto

s. Marina s. Erasmo

18

17

11ª del tempo ordinario s. Adolfo s. Ranieri s. Gregorio Barbarigo

s. Barnaba s. Paola Frassinetti

11

10

10ª del tempo ordinario s. Diana s. Getulio s. Marcella

s. Francesco Caracciolo s. Quirino

4

3

Corpus Domini s. Giovanni XXIII papa s. Clotilde ss. Carlo Lwanga & c.

28

LUNEDÌ

27

DOMENICA

Strenna

ss. Protomartiri Romani s. Pietro contadino

30

s. Giuseppe Cafasso s. Lanfranco

23

s. Aureliano s. M. Teresa Scherer

16

Cuore Immacolato di B.V. Maria s. Efrem - s. Annamaria T. s. Primo

9

ss. Marcellino e Pietro Festa della Repubblica

2

SABATO

Interpretare e interpretarsi è un compito molto delicato, che richiede pazienza, vigilanza e anche un certo apprendimento.

ss. Pietro e Paolo

29

ss. Giovanni Fisher e Thomas More s. Paolino

22

s. Vito s. Germana Cousin

15

S . Cuore di Gesù b. Stefano Sándor s. Medardo s. Sira

8

s. Giustino s. Annibale di Francia

1

VENERDÌ


Foto iStock.com

Don Bosco

Le opere di Dio si compiono ordinariamente poco a poco. A partire dai piĂš piccoli.

Luglio 2018


s. Ignazio di Loyola s. Giustino de Jacobis

31

s. Cristina di Bolsena s. Charbel Makhlouf

24

s. Alessio s. Marcellina

17

ss. Rufina e Seconda s. Felicita

10

s. Tommaso Apostolo s. Leone II

3

MARTEDÌ

1

s. Giacomo Apostolo s. Cristoforo

25

s. Federico s. Marina s. Calogero

18

s. Benedetto (Patrono d’Europa) s. Fabrizio

11

b. Piergiorgio Frassati s. Elisabetta di Portogallo

4

MERCOLEDÌ

2

s. Gioacchino e Anna s. Asia

26

s. Divo s. Simmaco s. Giusta

19

s. Giovanni Gualberto s. Fortunato

12

s. Antonio M. Zaccaria s. Filomena

5

GIOVEDÌ

«Mi avevano rubato la borsa. Mio marito, arrabbiato e contrariato, mi disse: “Lasci sempre le tue cose in giro. Se non fossi tanto disattenta, non sarebbe successo”. Le sue parole mi ferirono e mi fecero sentire stupida. Ma quella stessa sera, mio figlio di dieci anni, venuto a conoscenza dell'accaduto, mi mise le braccia attorno al collo e mi disse: “Oh, mamma, deve essere stato terribile, per te”».

LA COMPRENSIONE

s. Pietro Crisologo s. Donatilla

30

29

17ª del tempo ordinario s. Marta s. Rufo

s. Brigida (Patrona d’Europa)

23

22

16ª del tempo ordinario s. M. Maddalena s. Anastasio

Madonna del Carmelo s. Elvira

16

15

15ª del tempo ordinario s. Bonaventura da B. s. Vladimiro di Kiev

s. Veronica G. s. Armando s. Letizia

9

8

14ª del tempo ordinario s. Adriano III s. Guido d’Acqui s. Priscilla

s. Ottone s. Settimo

2

LUNEDÌ

13ª del tempo ordinario s. Ester s. Aronne s. Teobaldo Eremita

1

DOMENICA

4

Strenna

ss. Nazario e Celso s. Innocenzo

28

s. Lorenzo da Brindisi s. Prassede

21

s. Camillo de Lellis s. Ciro

14

b. Maria Romero Meneses s. Claudio s. Edda

7

SABATO

Siamo chiamati a formare le coscienze, non a pretendere di sostituirle, seguendo l’esempio di Gesù.

3

s. Liliana s. Aurelio s. Natalia

27

s. Elia s. Aurelio di Cartagine s. Apollinare

20

s . Enrico imperatore s. Clelia Barbieri

13

s. Maria Goretti s. Domenica

6

VENERDÌ


Don Bosco

I bei discorsi senza l’esempio non valgono nulla.

Agosto 2018


s. Agostino s. Ermete da Roma

28

s. Pio X s. Baldovino da Rieti

21

s. Massimiliano Kolbe s. Alfredo

14

ss. Sisto II & c. s. Gaetano da Thiene

7

31

MARTEDÌ

Martirio di s. G. Battista s. Sabina

29

B.M.V. Regina s. Filiberto

22

Assunzione Maria Vergine s. Tarcisio s. Stanislao Kostka

15

s. Crescentino s. Domenico di Guzman

8

s. Alfonso M. de’ Liguori s. Vero s. Bono

1

MERCOLEDÌ

La mamma di Domenico, cinque anni, dice: «Gesù è in cielo!». «No, Gesù non è in cielo. È nel mio cuore». La mamma gli spiega che non c’è contraddizione che il cielo non è un luogo e che Gesù sta anche nel suo cuore. «No, mamma, Gesù non sta in cielo, sta nel mio cuore. E nel mio cuore c’è il cielo».

DOVE ABITA GESÙ

21ª del tempo ordinario b. Zeffirino Namuncurá s. Alessandro

s. Monica s. Cesario s. Anita

27

26

s. Bernardo di Chiaravalle s. Samuele

20

19

20ª del tempo ordinario s. Giovanni Eudes s. Italo

s. Giovanni Berchmans ss. Ponziano e Ippolito

13

12

19ª del tempo ordinario s. Ercolano s. Giovanna de Chantal

Trasfigurazione del Signore s. Giusto b. Taddeo m.

6

5

18ª del tempo ordinario Dedicazione Basilica S. Maria Maggiore Madonna della Neve

30

LUNEDÌ

29

DOMENICA

s. Faustina b. Ildefonso Schuster

30

s. Rosa da Lima s. Manlio

23

s. Stefano d’Ungheria s. Rocco

16

s. Teresa Benedetta della Croce (Patrona d’Europa) s. Romano

9

b. Augusto Czartoryski s. Eusebio di Vercelli s. Gustavo

2

GIOVEDÌ

1

Strenna

b. Maria Troncatti s. Ludovico s. Giuseppe Calasanzio

25

s. Elena imp. s. Beatrice da Silva

18

s. Chiara d’Assisi s. Susanna

11

s. Giovanni M. Vianney s. Nicodemo

4

SABATO

Si tratterà sempre di un incontro di mediazione, perché il vero Accompagnatore è lo Spirito Santo.

s. Raimondo Nonnato s. Aristide

31

s. Bartolomeo Apostolo s. Emilia

24

s. Giacinto s. Alberto da Pontida

17

s. Lorenzo

10

s. Lidia s. Aspreno

3

VENERDÌ


Foto Shutterstock.com

Don Bosco

PiĂš volte al giorno io penso a voi ed ogni mattino vi raccomando tutti in modo particolare al Signore.

Settembre 2018


10

9

26ª del tempo ordinario s. Girolamo di Stridone b. Federico Albert

30

s. Nicola di Flüe s. Cleofa s. Aurelia

25 

s. Giuseppe da Copertino s. Sofia

18

ss. Proto e Giacinto s. Emiliano s. Diomede

11

s. Rosalìa s. Ida

4

IL SENSO DELLA VITA

28

MARTEDÌ

ss. Cosma e Damiano s. Nilo

26

s. Gennaro s. Elio

19

SS. Nome di Maria s. Guido

12

s. Vittorino b. Teresa di Calcutta

5

29

MERCOLEDÌ

s. Vincenzo de’ Paoli s. Adolfo

27

ss. Andrea Kim & c. s. Candida s. Eustachio

20

s. Giovanni Crisostomo s. Maurilio

13

s. Umberto s. Petronio s. Liberato

6

30

GIOVEDÌ

Un famoso filosofo si tormentava per cercare il significato dell’esistenza. Aveva studiato, consultato i saggi. Non aveva trovato risposta. Una sera, prese in braccio la sua bambina di cinque anni e le chiese: «Bambina mia, perché sei qui sulla terra?». La bambina rispose sorridendo: «Per volerti bene, papà».

B.V. della Mercede s. Pacifico

24

23

25ª del tempo ordinario s. Pio da Pietralcina s. Lino

s. Roberto Bellarmino s. Pietro di Arbues

17

16

24ª del tempo ordinario s. Cornelio e Cipriano s. Eufemia

s. Nicola da Tolentino s. Vittore s. Pulcheria

23ª del tempo ordinario s. Pietro Claver s. Valentiniano di Coira

s. Gregorio Magno s. Marino

3

2

22ª del tempo ordinario s. Elpidio s. Massima

27

LUNEDÌ

26

DOMENICA

Strenna

ss. Michele, Gabriele, Raffaele arcangeli

29

b. Giuseppe Calasanz, Enrico S. Aparicio & c. s. Maurizio & c.

22

Madonna Addolorata s. Caterina da Genova

15

Natività B.V. Maria s. Sergio I b. Ismaele

8

s. Egidio s. Vittorio

1

SABATO

Il nostro sguardo di educatori, rivolto in modo particolare ai giovani e alle loro famiglie, ci assicura che vi è molto di positivo in ogni cuore.

s. Venceslao ss. Lorenzo Ruiz & c.

28

s. Matteo Apostolo s. Giona

21

Esaltazione s. Croce s. Rossella s. Crescenzo

14

s. Germana s. Grato di Aosta s. Regina

7

31

VENERDÌ


Foto Melania Zilio

Don Bosco

Chi sa di essere amato ama e chi è amato ottiene tutto specialmente dai giovani.

Ottobre 2018


b. Michele Rua s. Ermelinda

5

4

29

28

30ª del tempo ordinario ss. Simone e Giuda s. Elio

s. Giovanni Paolo II papa s. Donato

22

21

29ª del tempo ordinario s. Orsola s. Celina

s. Teresa d’Avila s. Maddalena da Nagasaki

15

14

28ª del tempo ordinario s. Callisto I s. Celeste di Metz

s. Giovanni Calabria s. Simeone s. Pelagia

27ª del tempo ordinario Beata Vergine del Rosario s. Giustina

8

7

LUNEDÌ

s. Teresa di Gesù Bambino

1

30

DOMENICA

s. Quintino s. Lucilla s. Narciso

31

s. Luigi Guanella s. Antonio M. Claret

24

s. Ignazio di A. b. Contardo Ferrini

17

s. Francesco Borgia s. Daniele

10

s. Gerardo di Brogne s. Edmondo di Scozia

3

MERCOLEDÌ

1

s. Crispino s. Miniato s. Daria

25

s. Luca evangelista s. Renato

18

s. Giovanni XXIII

11

s. Francesco d’Assisi (Patrono d’Italia) s. Aurea

4

GIOVEDÌ

Due uomini al bar. «Quando ero piccolo, di notte mio padre mi lasciava sempre la luce accesa sul comodino». «Mio padre era la luce».

LA LUCE

s. Alfonso Rodriguez s. Germano

30

s. Giovanni da Capestrano s. Manlio

23

s. Edvige s. Margherita Alacoque s. Gerardo Maiella

16

s. Sara s. Giovanni Leonardi s. Ferruccio

9

ss. Angeli Custodi s. Modesto m.

2

MARTEDÌ

3

s. Evaristo s. Fiorenzo

27

Strenna

s. Bertilla Boscardin s. Irene

20

b. Alexandrina M. da Costa s. Edoardo re

13

s. Bruno s. Alberta

6

SABATO

Nessuno guida un altro dove non è mai stato. Gli adulti siano persone di riferimento significative e credibili.

2

s. Demetrio s. Alfredo il Grande

26

s. Paolo della Croce ss. Giovanni di Brébeuf & c. s. Laura

19

s. Serafino s. Amico

12

b. Alberto Marvelli s. Maria Kowalska s. Placido

5

VENERDÌ


Foto Shutterstock.com

Don Bosco

Il mio pensiero vola sempre dove ho il mio tesoro in GesÚ Cristo, i miei cari figli dell’Oratorio.

Novembre 2018


s. Virgilio s. Teodosio

27

s. Ottavio s. Edmondo s. Benigno

20

b. Artemide Zatti s. Donato s. Omobono s. Diego

13

s. Leonardo di Noblac s. Severo di Barcellona

6

30

MARTEDÌ

s. Caterina Labouré s. Giacomo della Marca

28

Presentaz. della B.V. Maria s. Mauro

21

s. Giocondo b. Stefano da Cuneo

14

s. Ernesto s. Engelbert di Colonia

7

31

MERCOLEDÌ

s. Saturnino m. s. Illuminata

29

s. Cecilia s. Salvatore Lilli

22

s. Andrea Apostolo s. Duccio

30

s. Clemente I s. Lucrezia di M.

23

s. Margherita di Scozia s. Geltrude la Grande

16

Dedicazione della Basilica Lateranense s. Oreste

9

Commemorazione dei defunti s. Giusto di Trieste

2

VENERDÌ

1

Strenna

ss. Andrea Dung-Lac & c. s. Flora

24

s. Elisabetta d’Ungheria s. Eugenio

17

s. Leone Magno s. Andrea Avellino

10

s. Martino de Porres s. Silvia

3

SABATO

La vita cristiana si vive in modo progressivo, secondo processi che non devono essere forzati né dal di dentro né dall’esterno.

b. Maddalena Morano s. Alberto M. s. Arturo

15

s. Goffredo di Amiens b. Isaia Boner da Cracovia

8

Tutti i Santi

1

GIOVEDÌ

Nikki, quattro anni, non si adattava alla scuola materna e piangeva spesso: «Non sapeva dirmi che cosa la rendeva infelice. Un bel giorno la trovai che sorrideva. Mi disse che non aveva più pianto, e le chiesi il motivo. Iniziò a rovistare nello zaino e tirò fuori una grande foto del mio matrimonio, cornice inclusa, che aveva preso da sopra la cassettiera. Mi disse che tutte le volte che sentiva la mia mancanza, prendeva la foto e la guardava. E non si sentiva più triste».

LA FOTO DEL MATRIMONIO

s. Leonardo da Porto Maurizio b. Giacomo Alberione s. Corrado

26

25

Cristo Re s. Caterina d’Alessandria s. Pietro Yi Ho-yong

s. Fausto s. Matilde di Hackeborn

19

18

33ª del tempo ordinario Dedicazione della Basilica dei ss. Pietro e Paolo s. Frediano - s. Oddone

s. Renato s. Giosafat s. Elsa

12

11

32ª del tempo ordinario s. Martino di Tours s. Menna

s. Zaccaria b. Guido Conforti

5

4

31ª del tempo ordinario s. Carlo Borromeo s. Felice de Valois

29

LUNEDÌ

28

DOMENICA


Foto iStock.com

Don Bosco

La cosa piÚ importante è che i giovani non solo siano amati, ma che essi stessi conoscano di essere amati.

Dicembre 2018


s. Silvestro

31

30

S. Famiglia s. Eugenio s. Savino di Assisi s. Ruggero

ss. Adele e Irma s. Delfino

24

23

IV di Avvento s. Giovanni da Kety s. Ivo di Chartres s. Vittoria

s. Lazzaro s. Giovanni de Matha

17

16

III di Avvento s. Adelaide s. Albina ss. Martiri d’Africa

Madonna di Loreto s. Melchiade s. Eulalia

10

9

II di Avvento s. Siro s. Valeria s. Juan Diego

s. Francesco Saverio s. Ilaria s. Cassiano

3

2

I di Avvento s. Bibiana s. Silverio

26

LUNEDÌ

25

DOMENICA

s. Stefano Protomartire s. Dionigi

26

s. Fausta s. Gregorio di Auxerre s. Dario

19

B.M.V. di Guadalupe b. Giacomo da Viterbo

12

b. Filippo Rinaldi s. Saba s. Dalmazio s. Giulio m.

5

28

MERCOLEDÌ

s. Giovanni Evangelista

27

s. Liberato s. Domenico di Silos

20

s. Lucia s. Arsenio

13

s. Nicola di Mira s. Angelica

6

29

GIOVEDÌ

Il bambino chiese alla mamma: «Secondo te, Dio esiste?». «Sì». «Com’è?». La donna attirò il figlio a sé. Lo abbracciò forte e disse: «Dio è così». «Ho capito».

DIO

Natale del Signore s. Eugenia di Roma

25

s. Graziano s. Malachia

18

s. Damaso I s. Franco

11

s. Giovanni Damasceno s. Giovanni Calabria s. Barbara

4

27

MARTEDÌ

Strenna

s. Tommaso Becket s. Bonifacio

29

s. Francesca Cabrini s. Demetrio s. Flaviano

22

s. Maria Crocifissa di Rosa s. Valeriano

15

Immacolata Concezione

8

s. Eligio s. Fiorenza

1

SABATO

Accompagnare comporta scoprire in quale modo Dio si manifesta nel nostro vissuto fino a sorprenderci incontrati da Lui.

ss. Innocenti s. Gaspare del Bufalo

28

s. Pietro Canisio

21

s. Giovanni della Croce s. Venanzio Fortunato s. Pompeo

14

s. Ambrogio s. Maria Giuseppa Rossello

7

30

VENERDÌ


In caso di mancato recapito restituire a: ufficio di PADOVA cmp – Il mittente si impegna a corrispondere la prevista tariffa.

Il BOLLETTINO SALESIANO si stampa nel mondo in 57 edizioni, 29 lingue diverse e raggiunge 131 Nazioni. Direttore Responsabile: Bruno Ferrero Segreteria: Fabiana Di Bello Redazione: Il Bollettino Salesiano Via Marsala, 42 - 00185 Roma Tel./Fax 06.65612643 e-mail: biesse@sdb.org web: http://biesseonline.sdb.org Hanno collaborato a questo numero: Ángel Fernández Artime,

Senza di voi non possiamo fare nulla!

TAXE PERÇUE tassa riscossa PADOVA c.m.p.

PER SOSTENERE LE OPERE SALESIANE

Notifichiamo che l’Istituto Salesiano per le Missioni con sede in Torino, avente personalità giuridica per Regio Decreto 13-01-1924 n. 22, e la Fondazione Don Bosco nel mondo (per il sostegno in particolare delle missioni salesiane), con sede in Roma, riconosciuta con D.M. del 06-08-2002, possono ricevere Legati ed Eredità. Queste le formule Se si tratta di un Legato a)

Di beni mobili

“… Lascio all’Istituto Salesiano per le Missioni con sede in Torino (o alla Fondazione Don Bosco nel mondo con sede in Roma) a titolo di legato la somma di € …………….., o titoli, ecc., per i fini istituzionali dell’Ente”. b)

Di beni immobili

Luigi Zonta

“… Lascio all’Istituto Salesiano per le Missioni con sede in Torino (o alla Fondazione Don Bosco nel mondo con sede in Roma), a titolo di legato, l’immobile sito in… per i fini istituzionali dell’Ente”.

Diffusione e Amministrazione: Tullio Orler (Roma)

Se si tratta invece di nominare erede di ogni sostanza l’uno o l’altro dei due enti sopraindicati

Fondazione DON BOSCO NEL MONDO ONLUS Via Marsala, 42 - 00185 Roma Tel. 06.656121 - 06.65612663 e-mail: donbosconelmondo@sdb.org web: www.donbosconelmondo.org CF 97210180580

“… Annullo ogni mia precedente disposizione testamentaria. Nomino mio erede universale l’Istituto Salesiano per le Missioni con sede in Torino (o la Fondazione Don Bosco nel mondo con sede in Roma) lasciando a esso/a quanto mi appartiene a qualsiasi titolo, per i fini istituzionali dell’Ente”.

Banca Prossima

INDIRIZZI

IBAN: IT 24 C033 5901 6001 0000 0122 971 BIC: BCI TIT MX

Istituto Salesiano per le Missioni Via Maria Ausiliatrice, 32 10152 Torino Tel. 011.5224247-8  -  Fax 011.5224760 e-mail: istitutomissioni@salesiani-icp.net

Ccp 36885028 Progetto grafico: Andrea Morando Impaginazione: Puntografica s.r.l. - Torino Stampa: Mediagraf s.p.a. - Padova Registrazione: Tribunale di Torino n. 403 del 16.2.1949

(Luogo e data)

(firma per esteso e leggibile)

N.B. Il testamento deve essere scritto per intero di mano propria dal testatore.

Fondazione Don Bosco nel mondo Via Marsala, 42 00185 Roma Tel. 06.656121 - 06.65612663 e-mail: donbosconelmondo@sdb.org

n il BS Il ccp che arriva co sta di ie non è una rich amenon bb l’a r pe ro na de ato e st e pr to che è sem . to ui resta grat are il Vuole solo facilit fare e ss lettore che vole un’offerta.

Il Bollettino Salesiano – Novembre 2017  

(2) Il messaggio del Rettor Maggiore; (4) Il calendario salesiano