Page 1

I

iIlj,ij0r

Focus Junior(ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Magazine

Pagina: 58 58 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Readership: Readership: 117416 Diffusione: 70612 Diffusione: 70612

2015 - 50141 01 Ottobre 2015

DA NON I'EIDEK Cuochi per un giorno, (www.cuochiperungiomo. it), 3-4 ottobre, Modena. Ormai giunto alla quarta edizione, questo Festival di cucina per bambini da O a 12 anni, anche quest'anno propone laboratori (stg) e lezioni di cucina, alcuni sotto a supervisione di chef famosi. Tocatì (www.tocati.it), 17-20 settembre, Verona.

umane alte anche 15 metri). Bergamoscienza,

2-18 otto

In occasione d questo festiva1 di giochi di strada1 il centro di Verona sarà svuotato delle automobili. Alloro posto, si potranno riscoprire e provare circa 40 giochi tradizionali italiani e catalani: dalla Corsa con la cannata (sjDI) alla Cursa de cresols (bisogra correre a gambe larghe portando un lume a olio acceso legato aiia cintura.) ai Casteli (le famose tor

re, Bergamo(www. bergamoscienzait). Incontri con premi Nobel e scienziati da tutto I mondo, conferenze, spettacoli, concerti, mostre didattiche e soprattutto tanti laboratori (sopra a anche l'edizione di quest'anno, insomma, è da non perdere. Trieste Next(www. t,iestenext.it), 25-27

sarà allestito un vero e proprio villaggio, la Città della conoscenza, con laboratori, esperimenti e altre attività interattive per i ragazzi: su cibo e alimentazione, dna, nanotecnologie...

settembre, Trieste. Durante

il Salone europeo della ricerca scientifica (il tema di quest'anno è dedicato ai futuro della vita) a Trieste,

Volete commentare per Focus Junior i libri, i film, gli spettacoli? Inviate le vostre recensioni a Focus Junior, via Battistotti Sassi il/A -20133 Milano e-mail focusjunior@focusjunior.it -

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


Insieme (ITA) Insieme (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Magazine

Pagina: 98 98 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Readership: Readership: 177000 Diffusione: 93502 Diffusione: 93502

01 Settembre 2015 - 50009

a Tocatì i giochi catalani Si gioca in strada come un tempo, riscoprendo giochi antichi e nuovi e viaggiando tra le tradizioni di nazioni diverse con Tocatì, il Festival Internazionale dei Giochi In Strada (17 20 settembre). Le strade e le piazze del centro storico di Verona per l'occasione svuotate dalle automobili si riempiranno di giochi, sfide, musiche e danze. Ospite quest'anno la Catalunya. Circa 40 giochi tradizionali catalani e italiani saranno posizionati gli uni accanto agli altri per il pubblico di grandi e piccoli. Ci saranno i Castell, le famose torri umane alte anche 10-15 metri di altezza che sono state incluse nella Lista Unesco del Patrimonio Immateriale dell'Umanità, e che si confronteranno con il P'zz'cantò di Irsina (Matera), -

-

-

le tradizionali torri umane rotanti. Ci saranno insoliti giochi con i birilli come Bitlles pallareses, e altri particolari giochi di palla lanciata. E poi ancora: Backgammon, Carrom, Dama e Scacchi e giochi urbani come Kendama, Frisbee, Streetboulder e Slackline (tocati.it).

.i

'-1

-

I

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


Mototurismo (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Magazine

Pagina: 14-18 14-18 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Readership: 30000 Readership: 30000 Diffusione: 30000 Diffusione: 30000

01 Ottobre Ottobre 2015 2015 -- 50233 50233 01

EVENTI,SAGRE,MENCATINI, M0S11IE E RADUNI

EVENTI SAGRA DELLA LUMACA LOMELLINA 4-6 settembre, Pavia wwwsagradeilalumaca(omellinadt FESTIVAL DELLA MENTE 4-6 settembre, Sarzana (SP) www.festivaldellamente,it FIRÀ DI SDÀZ 4-9 settembre, Pontecchio Marconi(BO) MAGNALONGA SETEMBRINÀ 6settembre. Negrar(VR) www.magnalongasettembrina.it SACRA DEI CROTTI 6-13 settembre, Valchiavenna(SO) www.vakhiavenna.com SAGRA DEL VINO MOSCATO DI VALLEMARINA 10-13 settembre, Monte S. BIagio (LT) www vallemarinaorg FESTIVAL DELLA COMUNICAZIONE 10-13 settembre, Camogli(GE) www.festivalcornw,icazionedt FESTA REGIONALE DELLA POLENTA 10-27settembre, Villa d'Adige (RO) wwwvilladadigede BIBIONE BEACH FESTIVAL 11-1 settembre, Ribione(VE) wwwbeachfitnessit FIERA NAZIONALE DEL FUNGO PORCINO 11-13 settembre, Albareto(PR) www.fi@radialbareto.it 2° RADUNO NAZIONALE DEL 30 REGGIMENTO ARTIGLIERIA DA MONTAGNA JULIA 12-13 settembre, Ugnano Sabbiadorø(UD) tonino@agenziateghil.it FESTA DELLE PIZZ-FRITT E MORTADELLA 12-13 settembre, Cervaro(FR) EROICO ROSSO SFORZATO WINE FESTIVAL 12-13 settembre, Tirano(SO) wwwva!tellinaturismo.com 8° GRANDE FESTA DEL VINO 13-14 settembre, Mirano (VE) www.laarandefestadelviyrojt

QUATTROZAMPEINFIERA 3-4 ottobre, Milano

resso il Parco Esposizioni Novegro, torna QUATrROZAMPEINFIERA, appuntamento più divertente dedicato agli amanti di cani e gatti. Tanti e diversi i giochi che i nostri amici pelosi potranno gratutamente provare, tutti rigorosamente seguiti da esperti istruttori cinofili. Da quest'anno il FelisWorld affiancherà ilDogsWorld: due interi padiglioni nei quali incontrare dal vivo razze di cani o gatti riconosciute a livello internazionale. Ampio spazio sarà riservato a Trainer® Cani Eroi: un progetto di sensibilizzazione per illustrare quali siano gli attuali impieghi dei cani nello svolgimento di importanti attività utili nella società moderna a fianco dell'uomo, dalla difesa alla ricerca di persone in pericolo, a vere e propri supporti per attività investigative. Sul Dog Carpet Show, oltre alla musica, agli spettacoli e agli incontri con esperti, due i momenti più attesi:'Ma che razza di cane o gatto sei?' e Is sfilata "eeling Dog' per vivere un momento di celebrità col proprio cane o gatto e vincere simpatici omaggi. Fondamentale il confronto con i titolari degli stand delle principali aziende di mangimistica, accessoristica e pet-care, che prosenteranno e venderanrio per l'occasione lo loro ultime novità di prodotti o servizi. Ulteriori novità di quest'anno la TravelPets Area, che permetterà di conoscere i mezzi di trasporto, le regolamentazioni, le precauzioni e i consigli per viaggiare nel miglior modo possibile con il proprio cane o gatto. Sul sito è possibile ottenere uno Sconto sul cosro del biglietto di ingresso.

P

OKTOBERFEST GENOVA 10-20 settembre wwwoktoberfestgenovacom ,OKTOBERFEST GENOVA ormai da sette anni porta a Genova l'atmosfera e la tradizione dell'Oktoberfes:, il festival copolare che si tiene ogni anno a Monaco di Baviera. A partire dal 2009 la Birreria Hofbràuhaus Genova ha organizzato l'unica Oktoberfest taliana autorizzata dalle Autorità Bavaresi. Hofhràiibaiis è la birreria dello Stato Bavarese e quella di [tenova è la prima

114

3 1 // antichi 3 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


APPU NTAMENTI E'ENTl SAGRE, MEECATINI, MOSTRE E RACLINI PORDE NON ELEGGE 16-20 5ettembre, Pordenone www.pordenonelegge.it Oltre 300 eventi con i maggiori protagonisti della scena letteraria italiana e interrazionale: dialoghi, lezioni magistrali, irteraiste, reading, spettacoli, percorsi espositivi. FESTA DEL PATRONO DI OSIMO 17-20 settembre, Otimo(AN) Stand gastronornici, artigianato, animazione, musica, auto d'epoca. LA FESTA DEI CANEDERLI 18-20 settembre, Sankt Johann in Tiro!(Austria) www.kitzaips.ccfit FESTA DELL'UVA 18-21 settembre, Soave (VR) www.stradadelvinosqave.corn

birreria HO ufficiale e autorizzata al di fuori dei confini tedeschi, la prima Birreria in tutta l'Europa ad aver ottenuto il marchio Hofbràuhaus. OKTOBERFEST GENOVA è composto da due aree principali, studiate per essere un punto di incontro tra la tradizione bavarese e la realtà italiana. Il Grande Tendone ripropone l'atmosfera tipica di Monaco di Baviera, con tavoli in legno, decorazione in bianco e blu, cascate di luppolo a non finire e le esibizioni di 3 grupi musicali teutonici folkloristici. L'Aea Eventi, invece, è lo spazio all'aperto che trasforma Piazza delle Vittoria in un vero e proprio mercato di prodotti gastroromici biologici tedeschi, dalla grappa di genziana alla senape a rafano, dala crema di cacao alla cannella al succo di frutta al sambuco, senza dimenticare i bretzel e i wùrstel serm,elade.

CHEESE 2015 18-21 settembre, Bra(CN) cheese.s!awfood.com/jt FESTA DEL BACALÀ IB-28 settembre, Sandrigo (Vi) www.baccalaallavicentina,it MERCATINMANO 19 settembre, Vittorio Veneto(TV) Mercatino creativo tutto fatto a niano FLOVER Fino ai 20 settembre, Bussolengo(VR) www.flover.it Festa delle pianre grasse dal 4luglio al 23 agosto. Festa dei peperoncini dal 14 al 30agosto. Mostra di bonsai dal 29 agosto al 20 settembre. SACRA SETTEMBRINA 20 settembre, Paruzzaro(NO) www.sagrasetternbrina.it FIERE DI SAN SETTIMIO 22-25 settembre, Jesi(AN) FESTA DELLA ZUCCA 24-27 settembre, Casalmaggtore (CR) www.amicidicasa!maggiore.it CIOTTOLANDO CON GUSTO 26-27settembre, Maketine(VR) www,ciottolando.cern I sapori del lago dì Garda incontrano quelli delle cucine del mondo.

Sempre più successo riscjotono, poi, gli event "Fuoritendorie", che in quest'edizione sono basi cinquecentocinquanta, organizzati cia circa cento aziende. La gara per aggiudicarsi il titolo di "Vetina più bella dell'Oktoberfest" saà la cornice tra una sfilata di moda e un laboratorio di artigianato, tra una rievocazione storica e una lettura in lingua tedesca, I più piccoli, invece, oltre all'area fissa detta "Kindergarten", in cui poter partecipare a giochi e intrattenersi con spettacoli di magia e clowri, avranno occasione di prendere parte a laboratori sportivi e musicali, Nell'ottica di un evento godibile da tutti e soprattutto dalle famiglie, quindi, OKTOBERFEST GENOVA promuove una campagna sulla guida sicura, tanto è vero che sono previsti numerosi pacchetti di viaggio in modo da limitare al massimo l'uso dei veicoli privati.

TOCATÌ

FESTIVAL INTERNAZIONALE DEI GIOCHI IN STRADA 17-20 settembre, Verona

a tredicesirmia edizione di TOCATI, (Tòca-atì, dalla 'aoco dialettale veronese che vuoi dire tocca a te), organizzato da Associazione Giochi

L

llh

2 3 2 // antichi 3 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


APPUNTAM ENTI EVENTI,SAGHE, MERCATEII, MOSTRE E R,ADL'ER FESTA DELL'ARTE E DELLA GASTRONOMIA 26-27 settembre, Avella(AV)

Antichi in collaborazione con il Comune di Verona Area Cultura, avrà come ospite la Cetslogna, antico territorio affacciato sul Mediterraneo, ricco di tradizioni e di fascino. Le strade e le piazze del centro storico di Verona per l'occasione svuotate dalle automobili si riempiranno di giochi, riti, musiche e danze. Tocati è un'occasione unica per scoprire le ricchezze del patrimonio immateriale delle tradizione catalana e italiana, che saranno messe a confronto, Un'occasione di scoprire come le tradizioni del passato si conservano e si rinnovano nel vivere sociale. Circa quaranta giochi tradizionali catalarii e italiani saranno sapientemente posizionati gli urri accanto agli altri per facilitare le comparazioni e le riflessioni del pubblico, che viene anche invitato a intervenire dai giocatori, pronti a condividere antichi gest ludici e a raccontare abitudini e Storia del loro territorio. Come di consueto verranno presentate anche musiche e danze caratteristiche catalane e italiane. Nell'area "Cucine del Fentival", si potranno gustare vini e specialità veronesi, mentre "All'Osteria del Gioco" si troveranno vini della zona e menù a chilonietro zero, grazie alla collaborazione dei piccoli produttori locali. Infine un servizio speciale di imbarcazioni istituito per il Festival consentirà di visitare Verona navigando l'Adige. -

SAGRA DEL FAGIOLO 26 settembre.4 ottobre, Marigliano(NA) FATTORIE DJDATTICIIE 27 settembre www.buona!ombardia,jt Numerose fattorie iombarde aprono le loro porte ai visitatori. TRAPANI CITrÀ MEDITERRANEA DELLA MUSICA Fino a settembre. Trapani wwwiugàomusicale.it FESTAMBIENTE DELLA PIANA 2-4 ottobre, Campi Bisenzio (FI) http://festambientepiana.it Iegambientetoscanait Di DE LA BRISAOLÀ 3-4 ottobre, Cljiavenna(SO) www.valchiavenna.com CUOCHI PER UN GIORNO 3-4 ottobre, Modena www.cuochiperungiornoat Festival nazionale di cucina per bambini

-

-

BEER & BOOK 5-6 ottobre, Roma wwwterraaita.it SACRA DELLA MELA E DELL'UVA 8-11 ottobre, Villa d Tirano(SO) saìww.sagrade!lamelait

I rr' iTRJ

MERCANTEINAUTO E MERCANTEINVESPA 9-11 ottobre. Parma www,mercanteinfiera.it Auto e moto d'epoca grandi protagonista alle Fiere di Parma. TAVOLA DEI RE 11-17 ottobre, Groppareffo(PC) www.castellodigropparello.it SAGRA DEL CALZONE 17-18 ottobre, Acquaviva delle Fonti(BA) wwwsagradelcalzone.it SUA MAESTÀ IL BITTO DOP 17-18 ottobre, Morbegno(SO) www,mostradelbjtto.com

ITALIAN TATTOO ARTISTS 18-20 settembre, Torino www,ita!ianfattooar'tists.ft itorna una delle tattoo convention più belle e attese d'italia Duecentocinquanta tatuatori e un'intera area dedicata ai grandissimi nomi del tattoo italiano, in arrivo da tutto lo stivale, si ritroveranno a Torino per la ITALIAN TAUOO ARTISTS Non mancheranno

R

,

-..

i

13

3 3 3 // antichi 3 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


PleinAir (ITA)

Paese: it

Tipo media: Magazine

Pagina: 49

Autore: n.d.

Readership: 44274 Diffusione: 41382

01 Settembre 2015 - 50518

1 / antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for personal and internal information only. Reproduction or distribution is prohibited.


marizJm VdG Magazine (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Magazine

Pagina: 21 21 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Readership: 48000 Readership: 48000 Diffusione: 48000 Diffusione: 48000

01 Settembre Settembre 2015 2015 -- 50051 50051 01

IL COUS COUS È MAGGIORENNE È arrivato a festeggiare la sua i 8 edizione il Cocsn Cousfeeti 10 gicrni di appassionanti gare gastrorson, che, degustazlonl, cooking show, lezioni di cucina, concerti e momend di approfondìmento. Oltre 30 le ricette di cous cousservite quotidianamente con orario rio-stopdalle 12 alle24nellasplendida cornice di San Vito lo Capo,location ideale per prolungare ancora un pn il piacere delle vacanze estiva.

ITAUA-CATALUNYA: È SFIDA! La 13 ecizione di Tocati)in dialetto "tocca a te"),Festiva!internazionale deigiochiin stra-

San Vite Io Capo(Tp)- -li- liwww.couscousfestit

La mostra dedicata al genio di Raffaello si articola attraverso i più celebri capolavori del pittore

sa carriera artistica, dei suoi incontri, delle città dove ha vissuto. Il percorso propone anche un punto di vista rnconsueto sull'artista illustrando

-

-

il suo impegnocreativo verso le cosiddette 'arti applicate',che tradussero nelle rispeltivetecniche suoi cartoni e disegrrì nonché incisioni tratte dalla sua ooera,e che nel corso del Cinque e Seicento costituirono I veicolo privilegiaso per a diffusione e la conoscenza n Italia e nel re-

invitato a prendere parte vile gare. Verona \foncttc www.tocatiit

-

IL SOLE DELLE ARTI

urbinate che ci raccontano della sua prodigio-

da, è un'occaslore unica per scopera le rcchezze del patrimonio inirnateriale della tradizione della Catalunya regione ospite di quest'anno e di quella italiana, che saranno messe a confronto attraverso 40 antich giochi simbolo delle nspettive storie e cultiire, sapientemente posizionati gli urli accanto agli altri per facilitare le comparazioni e le riflessioni del pubblico, che viene anche

10 ANNIDI FORMAGGI Chense la manifestazione biennale dedicata alle forme del latte, taglia il traguardo della l0 edizione.Tema del 2015 èAlle sor6'enh deL/atte, per nutrire il pianeta, con un focus sul ruolo della montagna, ma anche sulle storie dei giovani che hanno scelto di vivere e lavorare tra vette, valli e alpeggi per riperconere le orme dei loro avi. Li potrete incontare tra le centinaia di stand del Mercato dai Formaggi, insieme ai tanti Presidi S)ow Food e agli aflìnatori da tutto il mondo che ogni due anni ai danno qui appuntamento Bra (Cn) Pierior)c www.cheese.slowfcod.com

i

sto d'Europa delle inveneoni figurative dell'Ur-

binate: arazzi, maioliche, monete..

LA FAME VIEN CIOrroLANDo" L'ultimo weekend di settembre, a Malcesine, si va Ciottoleando, ovvero pasaeggiando lungo le caratteristiche vie ciottolate dcl borgo affacciato sul Garda. Mappa della cittadina alla mano, gli appaaaionati della buona tavola non avranno che l'imbarazzo della scelta nel costruire il proprio personale menu"on dia coad",lauciandosi prendere per la gola dalle pietanze proposte da bau enoteche e ristoranti che aderiscono all'iniziativa. Un vero e proprio gioco del gusto la cui unica regola è:abbandonarsi

ai piaceri del palatol Malcesine Vr) Veneto www.ciottolando.com -

Venaria Reale (To) PLtiiitilrt www.Iavenaria.It

TISSOT AL CHIOSTRO Per la prima volta in Italia, la mostra dedicata a]grande pittore francese James Tiesot propone 80 opere provenienti da museiinternazionali(Tatq Pctit Palais e Museo d'Orsay),che ne raccontano l'intero percorso ''CO e l'influenza che sudi lui ebbero l'ambiente parigino e la realtà londinese,dando conto della sua vena sentimentale e mistica, del suo incredibile talento di coloriata e de)suo interesse per la moda.Il tutto all'interno di quello straardinano esempio di architettura rinascimentale che è il Chiostro del Bramante. Roma Lazio wiw.chiost,odelbramanteit -.

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


Viteìn

Campe

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Magazine

Pagina: 186-198, 186-198, 200-203 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Vita in Camper 2015 - 50100 01 Ottobre 2015

WEEKEND

VE

WEEKEND in BREVE ® di VTA in CAM PER A

VALENTINA VERCELLI

liii 11111111111111111111 IIIIIlIIIIlIIIIIIII III 1111111 III 11111111

O

Arrancabirra COURMAVELJP AO(

______

La corsa più pazza del a regione

Walter Bonatti.

La finale delle Batailles

Fotografie dai grandi spazi

des Peiries

BARD(dfl

ARiSTA

In mostra gli scatti d un grande alpinista

Chi sarà la regna quest'anno?

'o,

mt,

'', •'

ma or ìivno perla

lrlrv -1

triti

a70.'

lola

Va I °asta, Lii percorso d 18,3km con jn sii aeilo di 7.470 metr vince chi arrva prima a chi leve p8 hirru. ingo il percorso sino, intatti, presenti se dnnk area e I rogclamento prevede cI e per agili latt tra bevuta ai abbia rtto a un premio di tempo di dieci minuti. Possano purtec pare anche g i astemi e i meprietar d cavi, cbc possono garnggiore con an male al guinzaglio. Molti partecipanti alla gara si travaatono in modc bzzarro:tra i premi anche tuoi o per la maschera prù or gita e! sto Atti o rima ..o mayaJ t 5 40 vO a 'o a o or ubr a t Sosto 055 o ir OS05/ r o da d SitO d 'du adu a c aSti, da c i ti AA o isola t nata Vnya En re sa r a 'tra a ent a rei

J

r

riarsa', snodai 781) 0rrrr rjervari'de la or qu sta del Cervi o e ad' naugaraz ane de a nuoaa tuniara de Monte Biaecn Pkiwav il Forte li Bard dedica qtiesta mcstra al grande alpi nintra lombardo Walter Banatti. L'esposizione, coi l'ausilio di a deo dcc menti mcd t, ci meli e un allestimento part ccfarierto suggestivo 'iporcorra trant'unni d viagg o avvonture deltalp nistaad osplora toro che fu anche un grande fotoreporter a sodo di colobr r v sto i:al ano, quali [poca, pnr cui raccontò cori grand osa inimagiri i luoghi più estremi del nootro p aneta. -

mia v'ei',) rté ba I Sosta ìs° H in c. Av)) rr RI i oo al 25 aduc'raardar pr a i e rr a od o

Corre da trarli7vr: e orna anche qi ost'ainn ad Aosta laf va o della battag iatrn nucche per stabilire chi sarù la regira ncortrastata topo t:jtti i combattimenti rho s sono saniti n esile località della falle d'Aosta in prii vasera ed estate Le ctte, assolu:ame rte :ncrjeote, sono stintiue per e rr-uccbo e server sa stabi' rauca ga'a'c la all'Votano dcl gruppo. .a Batar ledo Roma urna del o più oont te fasto papo ari va destano,la tu origine ira ricercata noce i fa. Molto coinaal gon:a il t fo con color ti incitarno nti che fanno p1 allevatori alle oroprie mucche durante i corsbalt menti sta 0 5525 037 wravn.ar 'd Sostata l'e a t 33° dt 7V5 ,o -m pa ti ut

SgnaazionEuentI

La rubricaWeekend in breve è a dispoelzionodiAziende di Promozione Turistica,Pro Luca,i5tituzioni iocah e altri uoggetti che organizzano eventi e desiderano divulgarE aliveilo nazionale, • Le segnalazioni devono essere inviate in redazione due mesi prima rispetto lo svolgimento della manifestazione. • Le segnalazioni devono essere complete di soluzioni per la sosta diurna e notturna per i visitatori che atilizzano il camper per raggiungere il luogo dell'evento. .11 comanicato deve essero scritto su fila in formato Word o RTF.

• A corredo del comunicato deve essere allagata una o più fotografie digitali ad alta risoluzione(300 dpi)completadi liberatoria per l'utilizzo da parte dell'editore, - La selezionee l'eventuale pubblicazione degli eaerìti è a cura e discrezione della redazione. Le segnalazioni devono essere inviate via posta elettronica a info4pnpeditore.it o posta su supporto digitale: Vita in Camper,via Porta D'Arnolfo,6 20853 Biossono(MB) Tel,0396889416

1 // antichi 16 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


WEEKEND

11111111 IlIlIllIllIllIl 1111111111 IllIllIlIllIllIl II IlIlIllIllIl Italian Tattoo Artists

CortoeFieno

Sulla rotta delle spezie

TORINO

IIARIF I OCALITA StJL LAGO D'ORTA NO) Festiaal alci cinema rurale

TORINO

Il gotho dei tatuatori si incontra a Torino

Mostra fotografica al Mao

i !J i Corto e Pieno 5 l'unico foutivul in ltalia,e uno dei pochi al morrdo,dedicatoar Film rurali le pellicola parlano della campagna come spazio eitaie dimenticate e luogo alone abitare, fuggire o Lcr rare, I film arrivano da tutto il mondo e si alternano ai documontari, mentre le proiezioni sono organizzace sia nei cinema sia a spazi davvero saggestiui, quali antichi fiero Si, stai le, aie e corti i di Ameno, Miasino e Omogna. li festival è strutturato in tre Sezioni: il Frutteto, dedicate eri corti, la Mietitcir per mpdi e lusgometraggi e il Sempreverce peri classici del cinema rurale,

i nova l Ralevela l'appuntamnto edi atoate ultime tenierze infatto ditatuaggi La ke mes e p evedo la presenza di 250 -atuatori in arriso da tutta Italia e di un'intera area dedicata ai grandissimi ncrn di questa elebre arte Pa'sr ospite e l'inghilterra, rappresenvuta da nomi dei calibro di Paci Talbot, Ma k Poole o Nippe èbilliarrrs A ccrcllario della martifestaziona,cuncerti edj vet a caradi Virgin Radic un'esposizione di auto d epoca arneri:arre e Harloy Davidooni, e LeO spazio dedica c ai dnrmatologi che offrcno creening della aelle gr tuiti

i, fo 11(1W I 111101 dii 111(1 1 Sosr aLl La o a PI re a la MadIci 5 5 cella Cr::':: n 1 T'Cl a il t ::nh i -la a nt i 3 C95 eroe I 5 vi"

iiifotal 3209525Cr 7, elvira cn:'toeaono it Sosto tunap:r'gttrOu, utu Domadoonoia2a. Ciii tvn 3:ulic, vrw',','.cvrr:pinpar-ra.i:

I Museo d'Arte Orieetale di Torino,in collaborazione con Natiorai Geographic Italia, dedica una grsndv mostro olio npezie Sono oltre 70 I" fotografie alpi rnagtri deltnhie-tivo di NaLionel Geograuhic, cui vi aggiuog000 ant'che mapoe,opere e un'installazione otto nvoca un sup I percorso espositivo liListra le principeI tappe delle rotte marittime ai mercati, approfondendo l'uso di abusi aromi in sezioni spe:ificho' si parte dalla tintura dei tappeti e si prosegue con scie dedicate a peperuocrno, ìpn7prci, noce i'oosr'at&, zafterans, vaniglia, chiodi di garofano,cunnellu e sEsamu. fo wrov,. niCtarir:o.:r Sosta .AA ..v calli 'le re. viale Melic: del rJvucelc', Dr,rarrtc 13Cl. col egata cnn bn al centic citid. rr'!. lv!552tttl5v,v.:ara,.Lari::ralnir» cr1 11:

VENDITA &NOI FGrJO [AMPER PORTE APERTE 26/a 5

i

r

i

'; i__[ É Ì3 __

__

-";

jT

__--

A. 1OO ,

_____

•1

2 2 // antichi 16 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


WEEKEND

IIIIIIIlIIIIIIIIIIIIIIIIIII,IIII Fiera Internazionale

Fiera nazionale dei Marrone

del Tarturo bianco

CUNEO

ALBA(CN) Un grande evento gourmet

__________________________________

La PIÙ Importante fiera dedicata al tatu°c festeggia 1850 edizione, Cuore della roanifestazione è il Mercato del Tartufo, dove si possono comprare tartufi, oltre a scoprirne storia, ricette e curiosità e assaporare piatti a tema. Da non perdere Alba Truffle Show, un condensato di presentazioni, dibattiti, show cookrng cor grandi chsf, laboratori ci cucina per bambini che quest'anno sarà inaugurato daGualtiere Marchesi,eladrveitentegara per cani da tartufo che metterà alla prova le abilitàdei quattm zampe. Il calendario completo è sul sito della mainifestaziorie.

Il ceniLro di Carico si ecceode per tre giorni a ritmo scopplettante dei mondaj, i marroni tipici della zona,dando la pnes bilità ai visitatoridi conoscere uno dei prodotti più rinomnti de cuneese. Sono presenti alla manifestazione centinaiadi espositori, provenienti catijtt'ltaha e non nnlo,rhie,nlf re alle vstagnedelle lore zona, propongono birre artigianali, una selezione di prodotti gantronomici e tanti aggett di artigianato. Completano l'evento laboratori didattici, mostre, percorsi tuSutici alla scoperte del territorio,spettacoli e degustazioni,

Cuneo in festa per le castagne

irOO nvcoJIoradeitarIuf.org SostcìtA

pranna e

Viglior-le; ioc Madonna dvilO rn::i, Area screzio Agip tna 01v T0000 vola Voi e Fu

Rnhnlnicn,Aihv

LIGURIA

lofo wvav.rnaonre Oet Santa AO, Loc. tan Pacco Caocagnarntta,cv

IIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIi

Salone Nautico

GENOVA li più grande salone nautico del Mediterraneo LA MANIFESTAZIONE Seno più di mille le ultime novità in fatto di imbarcazioni esooste in quanta 55° ediziore del salone, tra vola, notori,faoribordo,gommoni,powerboate motorvacht. La kermesse, impordibile per gli appassionati di mare e di sport acqcotici, prevede anche numerosi eventi collaterali, quali il Torneo Big Game che permette di salire a bordo di affascinanti fishieg boat e misurare le proprie abilitàdi pescatore con attrezzature all'asaogaardia. Gli appassioanti di vela sportiva grazie alla presenza degli equipaggi cella Volvo Ocesn Rsce, potranno ammirare le imbar.:azioni della regata,salire a bordosu enafedele riprodezione e rivivere le vmoz oni cella competizione con un'installazione interattiva. Particolarmente interessanti le proae in acqua delle barche, che permet:ono di testarne dal vivo le caratteristiche tecniche, mentre non mancheranno omozioni e motivi di interesse anche per gli amanti di subacquea, nuoto,csncttaggio,canoa e windnurf

centro atorico più vstvso d'Europa, i carrugi cari a De Andrà e i tanti contrasti che animano i grandicentri portuali. Lecooe davedorosono tante ed è meglio concentrarsi sulla zona del Fo -to Antico: è senz'altro da non perdere l'Acquario, che ospita circa6CO diverse specie marine, tra pesci, crostacei, rettili e piante; altrettanto intenesaanti serro Gelata— Museo del Mare,il galeove Nepture. una fantasiosa ricostruzione di uv'iinbercaziune di pirati utilizzate in un film di Fortran Polanski chs piacerà molto ai più piccoli, la Bloufera in vetro e acciaio, con varie specio di pisnte tropicali, oltrea iguane efarfallo,e il Ungo, un monumento modnr'no che riproduce una gru da carico, con un grande ascensore panoremice che regala panorami apectacolarì del porto. i nfv ',ovzvv saicoen ao,r lCO.Cn'0 CosCe AO Manine Pak-ing,vadvta MenIno. tvi. Onu 25r0378.345 3r726a5

I DlrbtOPNI Genova cernquisna il cuore de. uiaitatcri, con il

3 3 // antichi 16 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


WEEKEND LIGURIA

IIIIIIIIIIIIiIIIII

Festival della Scienza

IIIIIIIIIIIIIIIIIIIHHI

LOMBARDIA

GENOVA

Festival Franciacorta in Cantina

Il sapere alla portata di tutti

FRANCIACORTA(BS) Alla scoperta di un vino e del suo territorio .t'

'.--,-.-.------.'-.--..

Trofeo Milano Cmae MILANO Gara di auto d'epoca

'i'

Torna nel capoluogo ligure appuntamento che propone divulgazione del sapere scientifico, Ternadella manifestazionedi quest'anno è l'Equilibrio, argomento che sarà ampiamente indagato, grazie alla presenza dì grandi professori e ricercatori di rilievo internazionale. Come sempre,è molto ricco il calendario di laboratori,spettacoli e conferenze che mirano a raccontare temi complessi in modo semplice e coinvolgante, rivelandosi molto appropriatì per famigli con bambini e scolaresche. Non mancano i momenti interattivi che permetteranno a tutti di toccare, vedere e capire.

Torna l'appuntamento che permette a tutti gli appassionati di scoprire la Pranciacorta, bellissimo territorio in provincia di Brescia, ricco di chiese e monasteri, affacciato sulle rive del Lago d'Iseo, e del suo celebre spumante,tra i migliori d'italia. Quest'anno sono 68 le aziende vinicole che aprono le porte ai visitatori, previa prenotazione, offrendo la possibilità di visitare cantine e vigneti e di degustare le etichette prodotte. Molte le iniziative organizzate,dai trekki ng alle gite in bicìcletta,a numerosi eventi all'insegna della cultura e dell'arte.

Organizzata dal Club Milanese Automotoveicoli d'Epoca la nona edizione della gara diregolarità, con prove di abilità perle auto storiche, prevede quest'anno un nuovo itinerario: le splendide vetture partaranno dalle sede della rivista Ruoteclassicfie a Rozzano, raggiungeranno il parco di Villa Annoni a Ceggiono e percorreranno una strada normalmente chiusa al traffico che costeggia per 15 chilometri il Naviglio Grande; arrivo previsto dalle 16 in poi al Castello Sforzesco dove le auto resteranno parcheggiatofino atardasera per farsi ammirare dal pubblico.

vww.levt'vvidi lij :e"zv i tovru 83 Mvr:Fiv roOru iìy ivi oio 2310378,3853'72556

www.fevtivalfrvnrrncorta.it Sunto Agrir.ampeggiv .81 PorvI, via Rrovivnale 75. Orna 15511030 6852542, www.vlrvrol.ronil

www.crnve.it Svvta0arnu:vgVi[lagv'C:ttàdi Milvnu,viaAiragti6l, www.carnpivgm:lavvt .

4 4 // antichi 16 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


WEEKEND

liii illil I liii II!IIIIIIIIII III Mostra del Bitto

Gran Premio Nuvolari

MORBEGNO(SO)

MANTOVA

Il formaggio valtellinese è protagonista

Gara tra Vetture d'epaca

I primi di ottobrein programma VEdizione numero 108 zar unadelle mostre gastronomiche più ongeve d'Italia. L'evento, come ogrri anno, mette sotto riflettori il celeb'e formaggio valtodinvsn, buonissimo da gustare insieme a una fetta d pane o corno ingrediente di tante ricette tip che locali, proposte dagli agriturismi e ristoranti della curia, Ma la nostra tel Bitto arirlie l'occasione pur scoprire tanti altri prcdotti tipici valtellinusi, quali molo, niele,brusaola,vini e piezoccher.. e bancherelle che arimano le zie di Morbegne offroro inoltre bellissimi manufatti artigianali.

Giunto alla sua 25 edìnione, il Gran aremio è dedicato al celebre pilota mantovano Tazio Nuvolar o prevede gare ci regolarità rioorsate a splendide auto storiche, sii ijn percorso di 1.000 chilomet'i. Ledininne 2015 prevede la formula "dei dce mari' con una prima tappa che parte-do da Mantnva,attraaersa gli èppennini,e -aggiunge la\Jarsilia,sul Mar Tirrnnn, o aria seconda tappa con parce000 dal Mar Tirreno,che attraversaToecana,Umbriae Marche,per arrivare a Rimini,sul Muro Adriatico, o terzatappa,infine,tocca tutte le cittàdell'LmrIra Romagna con gran finale a Mantova.

isis rvaw.iicsir.aclelb tiri 'ia Al iii ala dol [n5r, tr'l 334 3776643

iiitu i'Jàiitv,i tr,i',i', VVS'QSV 171jiivau-Lai li Ss4ta A/I aia _egr000 i ,'.a c,nn alla rccrd di lparatuc le a6v2i metri dal in.'ii:a, ml. 6376 26.3370

IIIIIIII 111111 111111111111 I Pagine di pane MILANO

Ciottolando con gusto -

Mostra internazionale di libri d'ortista

MALCESINE VR) Caccia al tesoro gourmet

Organizzata alla Biblioteca Braidense, la orostrani colloca tra gli eventi organizzati a Milano per Eopo e, paragonando i libri al pane, intende sottolineare crine Id culturd sia il uero nutrimento per lo spirito. In esposizione, uiia serie di opere appositamente redIlazaLe che afrorntano il tema del pane dal punto di vista della modalità narrativa, Parte dell'evento duna serie di incontri con glì autori che illustrerannoal pubblico la genesi delleopere in mostra. Tra gli artist coinvolti, molti italiani e una nutrta rappresentanza di autori provenienti da Puropa e Sud America.

Qcee 'annoino o ediEvpo2olb ivaporidel daincont ano quellidelle in citedel mondo,Curan e unacacciaal teeoro gourmet che perrrietLe di scoprire gli dingul più cr turistici di Malces ne Moppa della ci tadina alla i raso i ori rA che I onilzdraczudella sceltd reI covtrai e il p oprio me e, lasciandosi prendere e lagoladallediversepietanze roposta da bar enoteche e ristorun i local un distillati olio formaggi e molto al rosa anno protagonisti anche nel Gia d ro del Gtstc, tappa speciale dell'evento dedicata alle etcellenze del terr toro

infe tel, 02 4802hi Sesta amping VHlage Cittl di Milano, aia Airaghi 61, .cumpingmilana.it

aia Campa 6pertvo

Ge

tifo ccl. 333 54527h3,vaaaw.c oìtolanio.cam Sosto Ah Campo apartian di Mai:vaine,

190

5 5 // antichi 16 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


WEEKEND IN BREVE

Fieradel Riso ISOLA DELLA SCALA(VR) Una grande festa per il Vialone Nano --

Appesi per le recie SOAVE(VR)

Tocatì VERONA

La festa dell'uva più antica d'italia

Festival Internazionale dei Giochi di Strada

Risale al 1929 la manifestazione che celebra la vendemmia dell'uva Garganega, vitigno autoctono da cui si rìcavaro i vini Soave e Recinto di Soave. Sotto le porte medievalì della splendida cittadina veneta sono appesi i grappoli per le recie,cioè perle orecchie, che, dopo Vappavsimento, danno vita al celebre e prezioso vino da dessert. Durante la manifestazione, sono organizzate visite guidate al centro storico di Soave, proclamato Bandiera Arancione dal Touring Club. Da non perdere, l'apertura della fontana del vino,in programma il giorno 20 a mezzogiorno.

"Tàca a ti" in dialetto veneto vuole dire tocca a te,riomeazzaccatissimo perquestodiverterte festival alla sua 13° edizione, che riempie le strade del centro di Verona di giochi, musìca e spettacoli. Protagonisti i giochi tradizionali di tutte le province italiane, più quelli di un paese ospite diverso ogni anno: quest'anno è Catalunya, antico territorio affacciato sul Mediterranno,rìccoditradizioriiefascino Sonocirca40 i giochi tradizionali che si potranno scoprire. Alcune aree sono state predisposte per i giochi da tavolo e non mancheranno serate con musiche e danze tipiche catalane e italiane.

via SLuta dvi anra Scava, tai 045 1551407, vi aE va ivii,.v a r.ava cc ni Snsrv AO via Mern,Soavn fei 0454190773

Inta mb levfivai, lei. 0459309162. wraw taL Santa Carnping Cantai San Pivrv. lei. 043 502037. 349 5032455, vaww.camrcigcuvtelauvpir'1r:r.rcrvr

.,

— -.

(...-

-,-.•-

u. .

k

r

La Fiera del Riso di Isola della Scala, alla sua 49° edizione, è stata creata per promuovere I Vialone nano, unico riso europeo ad avere ottenuto il marchio lgp, Presso il Palariso,su un'area espositiva di 30.000 metri quadri, numerosi di stand offrono la possibilitè acquistare il riso di diversi produttori, oltre a altri prodotti gastroriomici, e di degustare oltre cento diverse ricette a base di riso. Completano la riranifeataziorie concorsi gastronomici, visite guidate al territorio, mostre, manifestazioni sportive e folkloristiche, convegni e talk show. ara Fivra 5: invia dallaScala, OvE 7300059. www.fieradeirino.it PS cnn CS invia Bantia, uSO m dalivficru

6 6 // antichi 16 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


WEEKEND

Festa del Bacalà

Comic Book Festival

SANDRI[tO (il)

TREVISO

Una grande festa in onore dello stoccafisso

Festival nt. del Fumetto e dell'illustrazione tIPi

Si in uova fappu ntasierits bieri nate coi u uu degli ingredierit simbolo della cucina aicentinu, Io stoccafisso. La rnanifnstnoinae ho inizio nniartadi 15 Lri il Gran Galà del Baoalb, mcntrcdol 18a1 20c poi dal 24al 28settcn tre sono operO gli stand gastroriomici dona dugustaru il classico bacalà allavicentirnacori poI voLa, liv orlo ha altri piatti tipici corna i bigoli al tornio di tinniena con il bacalà, gli gnocchi di Rovina al bacalà e il risoLto albacolà Donmeriica27 prevista lacerimcniaper investitura tel suoni Cavalieri del bacalà, con spettacoli e introttonimonti,

Il Cirri Bouk Festinul, g antodlla 12 ed z one, p0 qu sI armo l'accentn sul mondo dei fumetti olu dma o pitandmrmartisti rlelralih o d tonnI Su or ce Pe e Pinitevo e lavo arido spazio oncho a 1cr suovo rcI o amnorgorui Tr gli alt i appun amanti la festa per cinque annidi Deleb le, una dello migliori ac ooduin su italian e Von 12 i quos 'vini io, e Ltutokob sto, n prognt oche si proponndi alevaie I te o c settonalu sto ma d'ait coirivolgondo i miglio illas atari dal mondo a m s rame calo del fumetto si erro nei gio ni 25 n 27 settomb o

irifo Prc _nco bundcgc,:cl. 7L44 658148 wvrw.ha':cvloallavic enit in in in Sosta Ah via Zuriellv. handnigc- 1111

So tu

ml

cii

il

c n

i

'

Il te o O il

I

al d 14

'

I' Natura e bosco

Festa del Thrggelen

ILAL D'EGAI7)

C IIJSA(97)

Settimane culinarie in montagna

Sagra gastronomica

e

, i'

I qne0 aspI nd davalle nel co a elle Del mi iv possono nssaggiar piatt npici della tra z onu gas ronom sa d montagna ella stagione he regala i suoi m glio i fru ti erbe, Fungh ,solvagg rasonosolo Icun degli ingr_ dienti mpiegati da ristoranti di NovaLnvante, Nova Ponento,:ga e Ca ezza Nollo stesoo periodo sonoorganizzat anche ce sid cucina per impara e a su_ma s gutosi piatti a base iii selnaggina. oltre a escursioni alla scoperta dellaflora a dnlla fauna nel bosco del Latema e visite guidate ha segheria Laterera -

loto Ivi E Tu un t I 11 7 i 619 0 i o 'a al ag c So la o le Cvii im C ocR i a OlIeg oconinniuzu pu I Oli ran o luca O

192

Il Tu g elena un rito go trosam su ortadino,o gma io dalla Volle cv cc, che si svolge ogni autunno pe festeggia e il vino nusno e i prodott autunnali quali le ustagne La gruz osa cittad nudi Ch usa codica o ques:a unta golosa re giornate in su vin ta:cr pro so e cara terintiche oserio del osto os ossa saggiare i prodo i local,come speck e rap en daIni, insieme a mosto, ai inoma io ii ella ti 11cl arco valle cvii orost Completano lo manifestazione io merctino d or igia a ot adizioniale cc corcnrtodella oanda0znrhofort6lunikarrtnn mml

42 5 rva i wca

c

ili

n

I i v

li)

e O

i

ItT

O

vite in 011111cr

7 7 // antichi 16 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


,IIIIIIIIIIII,IIIIIIIIIlIIIIIIII rrsart

Grande festa dello strudel

fARlE L000LIT/t IN PROV'NCIA -Bl BOLZANO estivaI di cultura contemporanea

ALPE Dl ElUSI BZ)

OttO enti ivi d c il

-O

ra con emporanea

______________________________

Appuntamento goloso sull'altopiano ___________________________________ Appuntamento goloso sut'altopiano

Compie 15 anni, questo festival dlIs cultura torìtemporanoa che secondo una formula ormai collaudata propone musica e arte contemporanea in luoghi particolari, che spaziano dal fascino dolo antiche dimore ai grandi spazi 'odustriali di Bolzano, quali Capannrini e officine mecceniche.Sperimentazioni o nuovi linguaggi sono le caratteristiche di questo festioal, con spettacoli sia in italiano sia in tedesco e la partecipazione d artisti di rilievo internazionale. Tra gli ospiti di quest'anno, Gad Lorner, Blixo Bargeld, Tori Wranea e Xavier Le Roy

Polelo appena rucculte, pinoli, frutti di bo5co, uvetta,connolloechiolidi garofano,sonogli ingredienti del dolce più famoso dell'Alto Adige, che viene celebrato nello splendido contento dell'Alpe di Siusi. Ad acm mare l'evento,cuochi o posticceri di rifugi, ristoranti e musi, custodi di ricette della tradizione o rivinita,te con estro. Oolosiecuriosi potranno osservare la prepurazi000 del dolce, prendere parte ad assaggi e degustaziorii di innumerevoli varianti di strudel o partecipare a lezioni di cucina per imparare tutti i segreti della oca preparazione,

mio vivvv1ransort O Sosta LumpirgMoosbuuer,tnl L'471 9r0402,

Irifu [c'I 0471709000, www,olpedinicni irfu Sesta tumtiog Se serAle, Zi allo dciiiar, tei. ni,7i 7fl55'AAmrev.'nv. vopinf-convroio nere

111111111 11111111 lilI 11111111

]lIhl!ITg1I*4aI111l!lu1 1111

La nona beatitudine

Grado Giallo

di Bolzano

GRADO(GO)

9OLZANC Degcistazioni di Santa Maddalena Classico

Il testival per gli aroranti del rioir

tecooco un antico detto bolvanino, la ricotta per esse-e felici comprende cose ingredienti' asere una casa sotto i Portici il vino della propria tenuta in cantina, una caoa nativa sul Renon, un banco in chiesa, in palco a teatro, ano tomba di famiglia, biancheria suff dente per almeno sei mesi, un matrimonio con una boluanina a un Santa Sladdalena Classico nel bicchiere. Eccolo nono toatitudine cui è dedicata quesra manifpsfu7inne, che miro a fr conoscere questo vino tipico dal caratteristico color rubino, attraverso degustazioni osialte guidate in uigria e in cantina. lafoAzicidadi noggiorno e tuiisn'oBolzerij, tel.047'.307t0t,wwvv.tnlzunn-bozer..ir torta amping Mc.00buue-, reI 0471 918492, 'v'nano moosbauen.com

Thriller, polizieschi, spy storp, noir, Sorror sano i generi protagoninti del festival Grado Gallo, nato conte occasione di incontro per tatti gli appassionati di questo genere. [no man tentazione propone diverse presentazioni di libri, filtri, di spettacoli teatrali, ma anche laboratori di animazione e giochi a tema dedicati ai bsmtini e ai ragazzi, apertiuì in giallo, cane con delitto, fino a concorsi per aspiranti giallisti. Come sempre è dedicata attenzione anche ai fatti di cronaca e attualità, cori la partecipazione di anche di scrittori, critici letterari, giornalisti, poliziottì e magistrati. in[occn'mu',ed 0i'avo,tel 000t Bgmcn ivviw.gmadcgia lc.,t Sosia AO velo Itulia, Urudo otoincnrper

I 193

8 8 // antichi 16 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


WEEKEND Md BREVE

III IllIllIllIllIl IllIllIllIllIl Jazz&Wine of Peace CORMÒNS(GO)E DINTORNI

Pordenonelegge PD RDE Nt O PI E

Musica e degustazioni nel cuore del Collio

Pesta del libro con gli autori

Eco

o a

la rriu o azo JI

Sarà.i:o eLnuaataretraecosoDarrielPvnnac,

spunta-

L evento abbina la musica jazz alla degustavione de celebri vini del Colh o location suggestive, quoli cant ne e dimore storiche del Pr uli ndellav cina Slevenia Conco ti aperitivo e Round Mi night mostre,assaggi di vini e prodot i locali,v si eallecantine,cene a p ezzo speciale nei is orarrti del centro,shoppiog ai merce iniesop attut otanotamusicasonogli i g edient di questa divertente kermesse.Tra big del jazz preenti questanne, Paolo Eresu che si esibire con il suo Devil Quartet, Riccardo Ten in concerto con Barnd talianaejeffBallard. irVo Caccio Cuiturale Ccntcotemoia, cV. 32t3G207700, waov.cosLrotnmponcg Sosta CV civ Zuyutt Cmmonu

Sarà il celebre autore francese Daniel Pertnac, che presenterbil libro intervintsche r percorre la sua cariera, ad aprire la XVI ed zione di cuesto festiaal dedicato agli amanti del a lttsre. La kermesse prepone cltre300 eventi con i maggiori protagonisti della scena letteraria italiana e internazionale,tra dialoghi, interviste, lezioni magistrali, reading, spettacoli e per:ersi espositivi. ra i protagonisti del Vedizione di quest'anno Dovid Lcavitt, nn-Marin Macdonald, Michel Faber, Massimo Grarnellini, Melania Mszzucco, Stefano Benni e Chiara Gamberale. infa uvwov porcenoneiegpe Sosta /00 Via eVenezia 45, Sec/canne

il iiiiiiiiiiiitiii IIIIII Cuochi per un giorno

Balloons Festival

MODENIP

FU-tRAttA

Festival di cucino per bambini

Festival delle Mongolfiere

i

______

__

Ciuritu alla quarta edizione, Cuochi nec un giorno b un evento riservato a piccoli chuf fino ai 12 acini, che potranno dare sfogo a tutta la lorofantasia,cucinando dagli ontipasti ai dcssert, con ls:uto di chef stellati in arrivo da tutta Italia, L'appurtanento una divertente occasione in cui i più piccoli possono divertirsi a mescolare con le mani, spianare, dar forma alla frolla o alla sfoglia, imparare gustoso ricette, ma anche a nnangiare e ad avere un rappoto sano con il cibo, Decine di laboratorI, appuntamnnti,stand a tema completano la manifestazione.

Il FerraraBalloonsFvstivulè il più irnportantc festival delle mongolfiere in Italia e tra i priacipali d'Eu'opa e richiama ogni anno oltre tGO.000sisitatori. Le manifestazione si svolge presso il parco urbano Giorgio Sassani e oltre alle dimostrazioni aerostaticho o sportiseromprende momenti cu turali, di spettacolo e animazioni per adulti e bambini, Oltre ad ammirare i colorati pal oni si può faro shoppingtraglistanddiprodottitipiciasvaggiare matti locali, prendere parte a ans delle tanto attività sportivo proposte e alle escursioni alla scoperta del territorio.

info tu c5921222t, oouu cuuchiperunForuo Sosta 03 pressa dotriburore[05 soV.V. 00 .ae

urto www fecrar.atuutivai.i4tei. 053292071v Sosta PA cuv.uta ap j.uusitanen:e nei prunu: dell'evento, osa cr3 rai a do via Canapa

jtr000i loTucciro tangeazioie :r direz:une curruo

194

00

9 9 // antichi 16 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


WI WEEKEND oe

MoMortadellaBò BOLBOLOGNA

Acetaie aperte PROVINCIA Dl MODENA

Bologna Jazz Festival BOLOGNA

UnaUna festa per il goloso insaccato

Una giornata alla scoperta del balsamico

Un mese di grandi concerti _;'

I

-i, Gegustazioni guidate, laboratori culinari per scoprire tante ricette a base di mortadella e showcooking di rinomati cuochi ed esperti del settore animano le principali piazze del centro storico di Bologna per festeggiare l'insaccato più caratteristico della città, La Bologna lgp è un goloso salume fatto con carne di puro suino, mescolata con lardo e aromatizzata con spezie, A corollario della manifestazione, giunta quest'anno alla sua terza edizione, eventi, concerti, momenti sportivi e competizioni divertenti, come la gara di taglio a mano della mortadella. osnva mortadellabo.i osta Centro TurrsUcoCittà ci Bologna, o'w. iiotelcamping.com

Torna l'appuntamento organizzato dal Consorzio di Tutela Aceto Balsamico di Modena e dal ConsorzioAceto BalsamicoTradizionale di Modena Dop le acetaie della provincia modeneve aprono le porte ai visitatori per fare scoprire luoghi e segreti di produzione dei rinomati condimenti balsamici. Durante la giornata sono previste visite guidate ai locali di produzione,degustazionì di vari tipi di aceto e tante altre iniziative organìzzate per favorire la conoscenza del prezioso Balsamico tradizionale,oltre che di altri prodotti tipici locali. isis te!. 089 208671,'vww.acetaieapertecom, www.ccnsorzrobaisamico it Sosta AL presso distribotore ERO se S.S. 12 nei pressi deJl'ascica tangenziale in direzione centro

Per festeggiare l'edizione numero dieci del festival ci saranno dieci concerti in teatro ma anche tanti appuntamenti nei più rinomati live club cittadini e qualche "puntata" fuori porta, a Ferrara e e San Lazzaro di Savena. Tra gli artisti che si potranno ascoltare nei teatri il trio di Brad Mehldau, Pan Carter(con il quartetto Foursight), Kenny Garrett in quintetto, i lames Farm (quartetto nel cui organico spicca una star come ioshua Redman), mentre le esibizioni in giro perla città vantano nomi del calibro di Gary Bartz, Buster Wrlliams e Kamasi Washington. inEs www.belognajazzfestieal.cocn Sosta Cnntrojoristico Città di Bologna. teL 051 32501 5,snww.hotelcamiog.com

10antichi // 16 16 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


NFF 14 F16 fl

WEEKEND r.

-'

tT

i

Fair

FI Poesia Festival

Festa deII'uua

'JARI LO Al A lo 0v NE OD MODENA Il presente n versi

ASTELLO D GROPPAPELO PCI P cccliv gnaioli al castello

L

Otto ant chi ti rghi do mode rese- CsLel moio Rangorre, Castelnetro di Modena, Iviarano vaI Purraro,San graro sul Parare Spilarider tu, V gnolv, I avteltranco tini a e \lurancllo far re da cornice a queste evento c e prevede otre 30 ncontri gratuit Ovp te o'cnore è Mebue Pr iger che nv cnn a nomi del ca bro Lu o Ba,a cv, De ita Michele Serra Aldo l\loee e Prancc oi tootimonierà lan tu tè della poesia. Inoltre O od te v de a Poen a, che utrlizna la ponriacome crtod ingrund omavto per legge e le città e luoghi de la Pen vola preveriteranumerouevoc te ivrie

Ogr riomen odi vettembre e ritN d O cppare o va i scena ori evpenienza Lcd cata a bamb a Sotto la guida dv v gnu olo del meri ero i piu p ccci potranno cimentarsi nv a pigiatura dal uva atti ecc acido curi i ed i giapio appena accolt, e mpurando tattc nulle vigne e o ant che tradizioni della vende rirn a Il biglietto dninigrossc ala ora festaz «rio «orno endo un te lan vite della fvrtez_a e a °a vo delle abe dove a posso-

-

-

-

no vivere fanta:t che avventure n :eatune. Per i per itor degustv7iori o un e prodott t i c a la avert a Medievele

a

Av

iv.

a crean crrie di ori gigentcrr e alur re imb nco o ontrorn cc Gu rnc'o dor pr mut

Filovember Porc O E OA Tit l'tORO OCIOL iRMi Il Maiale re della tavola

\rf

j,

Non c'emee ri g ore di rionen bre per cvlebrarc i celo m dcl Parrr'erroe e ntutt 05 cgan di questa gelova menifeutan one, arrivata a a 14' ed zrene,e Sper amac viela riebbe ,condiz orie atmov'e- cv idea e perla iiuturaz ore e il guari i veguag eh le che vani prosciutti e ins,aaut della nona a feote de pro'loti norcinr local tracu atel o epa erette cudo prete e strolghino urevvdn go ove tappe ne territcr 0:5 corri cavO svaTrerasal 16 7 e 6 noecrnhr°,si pr-veg no Polev ne Parmen se dal 13v 6 novembre, qu ndi e uvo tedi Cibel o dal2Oa 22nojembre, per hirjderei te enea e rirun fev'uziarvaRnccabiarr i

coi1e p

grardedel Tondo

Cn giro ala sceperba do a 'una pr c' uic rcare Ja Zibel o, patrie ce e1!ll vvrr n ade colutello Imonurnan tr p n imp rc,nre del c ttarl ed Palazzi Pa ve cirio, so tu cui per in ve norennop igorrelacpcu vitudin a avese Appe a fuori da ab tvt vale lv scoprire g a g i da Pi per i vrgervi a piedi o o bic c etto in paenvgg nature grande a iggetinr e Lo vesso scervrio si r trono anche ne prevnr d Poco ne Parrrronen Rvccab anca è I Comune che ha doto i natal tra ide Oioevn rrn Gr.ire cI i, il pa ad Dci Carni 1ev Peppone,e paoseggrande t a I' von otrade ritroverete tante rrmug n deac- tte dal cantore de Mendu P colo Aumoslrecaaaivale a pane d vedere a Rocca de Tnrz risvler te a i. ovcalo e cvcvttvrizz,tv dv un pcssente torr ane di 27 rretr

V

cavai ejeeko'md dvi 21-2; novembre cuore del a kerrnnane nono natura mec-

teg i otand dovevi aauaggiano go cv sa i m e aer pr dotti rrpic, mv \lovemher Parc pre vede encb no, ra e 5pettCo di vrtivti di vtrada. Ogn dome ce p ver ggie, r the,e ce rcn perde r ogni Innata 196

r

-

(

,,

I -

4v,

va, ccaaapaa

11 antichi // 16 16 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


WEEKEND

Festival Filosofia MDDENA AOPI DA A OL f Un invito alla riflessione

Unaquarantirmdi d versisiti do Ir :ittadi Modera,Carpi e Sausun o s animano nel waeke ad dal 10 al 20 settembre pe ospitare Festiva Filosof a gunta questanno a a 15 ed ziorie a kermesso Ira come tema Vemditare un ira tu a r flettere su fattorI e vp u t mi temp e interrotta una corat r u ta cc turale tanto ne rapport tra le gereraz ori, quanto nella trasrr ssior e de superi e dei va or Tra lez 00 mag stra mostre spettac ali, letto e gioch per bambiniecene i osof cIieg iappunta menti nua erdario sono quas 200 e tutti gratuit. Tra prosagon sti che irit a'e ranno quest annc a festival Massimo Dccc ar Gai rico Carofigl o, Feder co Ramp ni, Stefano Podota o Gustavo Zagrebe sky. Nutrita a che a presenza d lusuf atrar cr nei rese Marc Auge, a tecesco jar Asvma a a ai ana Vandana Shiva, g unto per c tarrre a cunr fest ira propn is anche ssazione" nIno onedic ass ci coriespertache ocr menterar i o testi clic nel a stor a de pensiero occidentale hanno cost tL fo rnodel o svolte concettuali rIevant per tema de ereditare, da a ezioned disobbed enzad Socrateal adcttrir adeltern podrAristot e, a quel adel a memoria ti Agostino. -

p ttore ufficiale de a cortc este e. Tra g i amb arti aperti al e visito la gallora ai Bacco, l'sppsrramanta de Du a qcrello de a Da desse e Salone delle Guardie. Carp definita perla de Dinascimento da v agg atori fede cli del Gran Io r, cons° va o splendido alazco 'fo Fo sede de pr cupa i iruvei rittaclirri Da i 01 perdere anche piazzale De Avtolfo, cuore medievale ai Carp con La Sagra,spettaco are edificio roman CO.

A Dassuolo c da non perdere la e sta de Palaz7o Ducale vero gio al o baroc o de tal a del Nord, affrescato e decorato da ear Boulanger,

12 // 16 12 antichi 16 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


WEEI{END

Sagra deIInguiIIa COMACCHIO I E Alla scoperta dei sapori delle Voli

Egientaatai7

:1

re

________________________

cern viene chiamata a Comacchio l'anguilla La cittadiaa leguri re i vasta rest per ocoglie e i visitatori e celebrare le sue delizie gesruriurroclrn Rioda me il pregi rrna a cornirivare dal grarrde stanI ga trorvirmico a pochi passi da Argire Catti°ellc dove si p0 orna va ggier hrite irette a base danarti le escursioni e le guilla Molte inoer o ne eterna dedicrne alla rlalori7z ziorie di tr dizioni e prodotti bo li vino in p imi cui e cieli ata un cv ete appovito pe scopri e i p rticola i vini sulle abbia che na ono in queste ocra Da non perdere a rche le bancarelledi prodotti cncgatrcnorniri,a tigianalre del rio o ch ogrri sab toro domenica rnvaderaeno il cert o storico gli spettacoli di st ala le anrinimioni per i gru pinceli I navigazioni guidate lungo i anali i todivi i cirri- onai di cm gaziorne u barche tipobo con esperti ba caio i e re spettacol i g re dei vuliceoi ti prcu e vJo iv inna inrbaicaziom com cchraecco ulmrn anno nellatinaledi domenica 11 ottobro E ancu ogni batc m ttina, le

oro

rmori

p tirhedr-tta adell

ogui

dim trazioni sratichedi cattuadeltangeilla elaspiedat radella egrria con lasuggestiva a censione dei camini nella Manrfat-i re lei Marinati Per gli app Grati di rrruscd tre cere g ntaitr con Comac hio in lazz vodr onu e ibirei grandi arti i il 25s ttambre il °io Belli Manoeche Qu rtnt il ci ottobre tuper br zio Bo so inrneme al gruppo Barre lacca rene in un accezionale ae tetto a il 10 ottbre il Maurizi Polli Quintet Montre go hi si diletta darte, I appuntamento e ne primoweekenddihag aquandostrade piazzee i ire dei canali si ti asfor mei annoio una pocola Mootrnartre per la seconda edizron ci I concorso-est mporanea di pittura Ira ocrav me dalleeente, infine il Camper Club Italia lnaorg nizzat unradcaodal25 127se temb ape feateggiare i 3Omni i tt v tu

Comacchio apital del delta I Pc una cittadina molto caratteri tica,snrt calI urne ne di 13 piccole iml-' colle de Ira loro ponti o canali timbolo dei bit te ai ponte dei Trepporti cee ruitrr nel 163/i cern cinqja drnrprn cvlinnta Dcv dera arena il seicnnte eco ponte dgli Ebi rio il od iriavvo de Cerrea dellaNav Remanacheonpitail relittod una nave commerci ledi epoc rmpu ala nt evala negli arai Otanta il

i

-•'

13 // 16 13 antichi 16 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


Clown&Clown Festival

Premio Internazionale

MONTE SAN GIUSTO(MC)

della Fisarmonica

CASTELFIDARDO(AN) Musica nel borgo

___________________________________

Una settimana di sorrisi A

__________________________________

IIni r.ett iliaca di sorrisi

a eco 2 cdii 01 L, I fosbva( o fre spe ta oli gratu t di Jowrner e e clow-terapie con artisti provernienitidatutto i mondo Acorolcrini de la moriifestu7ione mnctrefotografi ,che, ricontri ed everit perle scuole, preseri:02 orddi libricorifererize,worknhop,an mazio ne e street food. Per una sott mano il I aaesecl Monte SanG irutositrasformain un enorme circo o c e o aperto dove I sorriso è d casa, graz e a rrerasigl ose coreograf e e a un'enorme naso rosso che svott dal cam pan le del a Luana Tra g i ospiti presenti, SiTiona Atzori e Cav d Lar b e. Al

i

E

Muo

a el borg

Pr o tre u secolo I borgo di Cantelf dardo è stata il magg ore centro di produzione di f sarmoricbe,e per ricordare questa peculiari ta viene organizzata cgrii anno questa kermesse che rich amai p prestig osi nterpret d questo ntrumentc. Durante concerti la fioarmonica sposa di vota in vota il jazz, il sounc at noo la canzone Mostre, presenta z on ci cd,aree espos tive s:emacomp etano la manifestazione. Da mar perdere anche la v nita dcl locale Museode la Fisarmonrco,che raccoglie circa 350 esemp ar provenienti da 22 d vera paesi del manda,compresa la preziosa collezione O useppe Panini.

-

or I

Ma5 re

I lat

a2a F 12&i

.8

i

I Ct

Cli 0t ernia

or

5C

Biosalus Festival

I URBINO(PU)

«

a a

e r

Fiera Nazionale

Tartufo Bianco Pregiato

_________________________________

Pestival del biologico e del benessere olistico

ACUU4LADNA )PU) Il tartufo bianco è protagonista

i4t se, 05

tIii LO Kermesse ai aia n Lercio scor ce ai uriaiav ccn stand esposit v, animazion conferenze e mostre incentrata sui temi del benessere e staI dica ogico. visitatori potranno acq estere prodott aterna,sper mniertarenuovetecrmiche di massaggi e Ulassame-to, medicine a te nat ve, conoscere s:ili di vita pù cornpatib li con i pianeta L'Africa è I paese osp te d quest'snrmo di cui si potranno conoscere spi ritua tè, metodi d guarig oca, musiche e danzo trad z onoli Il fetiva a ingrossc gra tuits, ha come testimonial per Vecizione 2016 il preseritatare te evisivo Marco Columbro.

rsb

Ca r e i4Ce 8

a a reI 3a a

5

a i 7,.47 a -rr a p et

a ezzo se no si ssoria per qunara nera crie a buoni diritto e tra le man festaziori gastromlomiche pib mjortant d'ta a I centre sterco è I tu l'rc mieI e man festazione, che cede ogn anno oltre 200m la visitater e un percorso eapoaut vo d 4.000 mq. Ls piazza pr ncipale ospita gI atand d tartufo fresco, mentre i Paatartufo è I più mportsnte spaz o di acco glienza dove iv stater possono assaggiare e acquistare cià che di meglio offre a cucina tradz onu e fo mano, Inoltre si può a siture fa rea dedicata al Vartig anate ocale de mobi e e della celebre adorazione artist ca della pietra ntot" 7 So Su Sa

r

I

Con i g

4 U

ss

gru

a ia 5 stai

I ce

5

O

r

200

14antichi // 16 16 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


WEEI{END ccc'iir,iiiiiIiti

IIriIii

Impressionisti. Thte-à-tte

Romics

il

P MO

no —Una mostra percomprendere la Parigi Un dell'Ottocento de utrocenro

Fumetti e games nella capitale

Le Lamontro,organ zzata all AlaBranini de Com pe penso del Vitto ano,traccia ori ritratto dalla

L evento al a sua 103 edizione, s propone di fare i punto sullo stato dall arte nel fumetto

so:ietà parigina de la seconda meLi dell'Ottocnr centograzieanumerosicaiolavor iliprensionist poseniecti dal MuLie d Orsay. GO le °P opere in mostra,tra cui anche 10 scu Lire di ad artisti del re brodi MancE, Renoir Degas, RezilI ai le Pissarro, Càzacne e Morisot. Attraserso i vo ci, g etici, le ponture e gli accnnnor dei per l'ai soriaggi ritratti, sarà possib e ricstru re 'ambrente culturale del periodo e cogliere la im r voluzione pittor ca del movimento impreasion state portavoce

La ianus viterriaziai ala dttraverso otrferenne, tavole rotcnde e incontri a terna Molto seguiti anche l'acirnazionv, i nuov inedia e i videogiachi pnrtec pant avranno a pnsnib ità di cur osare tra tarit stand a tema per scoprire le nuove tendenze partec pare a most-e, p-aiez ori e torne di sideog och e

-c

cvi a ODE Tb rR r e oTbe 36l 733 isis

t

-

godars lo apacta:olo osplap, con deurie di persone ch stIano vesti:e ccme loro ero peter ti I Romim d'o o 2015 aranno ansegrati a Brune Bozzetto e Frrc s Manupul. O 010)

03664 Or

d XVIII Borsa Mediterranea i a del Turismo Archeologico

-

ki 4 P

'.

E,

tr''c

i

Sagra del Calzone PIGLi 1/03100 DELLE FONTI(BLi

In FPFhTUM HO)

_____________________________

India e Lazio animano la kermesse

Prodotti tip Ode gustare

Drgar ozaure ceivi dea apelbat cputl rossvdocqu ove Di città entra d Pvautv 'ci, tra a zona adiacente pred ente pr rc pae da tip nuca zone local Organizzato nello splendido scenario de a La prelbata cipolla rossa di Acguav sue l'in Ne ttàariticadi Paestum,tralazonaadiacanta gradiente principale dal tip cc ralzcna lana a, tC,/ leij pio cli Oscure I Museo OrnI eoljgico clic prevede i e suo r p eco anche ricctta a tNaziona e,e labanil ca paleonr nt ana,'even forte, uova e fo-maggio pecorrno. Quenrntrpi aDito che atti-a migliaia d a aggiatcr e addett, ca to-ta nipiz'la a può asuaggiae durante la ai lavor propone un importante mamarito di L14 edizione della sagru in ubbinamerrto sue bel bicchiere v rio Pnirr tuo Presac g aisatof0mme5t0 sultur smo a cheologico e turate. Paese ospite per 'edizione 2035 è stard d p szza V ttorio s possono noltre evEi

5 t.l'tndia, mentre la regione taliana su cvi si I un o Tra g i lu re enderanmo i ritlettor eventi col eterali sono dv non perdere la ainite go date a sitc arcfieolog ci che ospitano la manifastaz una i

2O

ti

T

assagg are altri prodott t pic,rorne salsicce e agnellone alla brace, mentre p azza dei Mart ri è affol Sta da le bancarel e del

mercatino da l'a trg anato. Non mancano spettacoli e irctrattenirnerti rsvsical

-

-

o-

ci

3 3203 tra I 33 nO- E

o

ud rr

'

i_

c 1'

cu4,,6e

15 // 16 15 antichi 16 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


WIWMfl

III Robert Capa in Italia

Sagra deII'arancino

1943-1944 E 101FF' In rostro e foto del grande repo-ter

LOC.FLARALZ ACICrr°TE E. IDE) Gastronoma floclore

Dopo succesu ottenuti Roma, E rer oca M ano la rnos ra fotmbraf re di Pohert Capa sbarca i Sci a. E scut de) grande epo ter amricarro raccortar o g ami do la Seconda Guerr Mund alo talia Lo 78 mmogrni opos-n mostrano piccoli pace r dotti in cc acer e lauta della gente cc niune ir que t ste periodo. Una paDe ieg i n -atti nEo su n'lo g, espost n la iiostra riprende lo sbarco alleato a 5 c re e in part colare g cm ci renti del a Bottag ia di E o i a così o ne visitatore avrà E.. possibilità di vedere i paese sia n foto a dal evo.

Ed zione umore le per q000to appunto merito go oso ct'e rictiiam ad Acicostello mig a odi visitatori Durante la kermesse si potra assaggiare I celebre aiaec no proposto rirrumcrcvol version da cee o e avvrco fino o rrjoue r cotte che o uedono ripone di fungE, ragj, PC lo, p0 ipo, p000roni o perf rio Nutel a. Corre da tradizio ne, seriE pr'poratu anche a i miururlie it e arai ci cui otre 2 chi i per martevore e rrnagar supe are i primato da (tuinneos de 'ororrorio ti grande del riciriri,o A corc)lario de a manife tazione concert cabaret e ari mvziord per pih piccoli. vi

i

Il Di/Segno del Cinema

ii

Tutte storie

(AL DIII

PG DII

li lo mostra appu ti, d segni e opere che nremed o ari i in t'iIm

Pesnival di letteratura per ragazzi

E untc ala dec ma edie one i fevt reI, orgae zzato dalla ocrierat vo E itrausorie no La mostro, organ z7ata al Palazzo di C ttà, E circo ala dcc ma edio cee, fts,t vaI, urge propo e un si agg o ne c reir a te ai oattra- n zzato ce la cooperat va Tottestorie, ha coereten-a pe- il 2015 '-etre, crod lo tre, I di verso disegri o pitture che reg 'st del ra ibm di lula eri Bel or rio Matteo Da corre, Ettore p ù fuori e tei de indagare attraoei so la cttu'utu-a con -etiche come lo sco'lori a Goolu rucn eroi pe- voi eppure o prap io due te, I inaspettato e l'incognito per superare e dare un so o alla poe-ica del f m. L espov pdure e mpa'are a crescere attraverso I 7 r neri i nie prese itare al grande pubblico confronto con gi a fr. arnese ilpie Pr o tu una sarta di detto e quinte racconta do riutr tela provenza di 5cr ttori d br per an menentsincu 'ape nemenogceficairi zia bambiri e ode escerit tra g ospiti di I a prei dure fo'rva A corel aro della murrifc puest'arnnv Andrea Atzor - Pierdomeriico otuz cmiv rrstallaz osi e oven rcontr -on regrvt,che an merlo tutta lan ttà e etta Ce- Bacca ano E calotta Eroi aiit eri, Dai de Morcs flutto e Pia Valentinrv p tu e taliamia de a Cu taia 2O 5 La mostra, o gamo prnnnnn

a

Pa azzc d E (La,

iinnoer'nrn nlnn m. iii nnn ,tir

-

i -

rr

i,ivi

o

i' i

.

i 'i

.

...

16antichi // 16 16 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


L'ArEna L'Arena (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 11 11 Pagina:

Autore: Silvino Silvino Autore: 5>

Readership: 269000 Readership: 269000 Diffusione: 36476 Diffusione: 36476

05 Settembre Settembre 2015 2015 05

IlTocaCì e lire tenorini La Elide non vede l'ora Silvino Gonzato ghiali ai léori di usare le strae

«La Elide» scrive la Olga «non \ede l'ora che cominci ilTocatì,inprogTammaametè settembre, quattro giorni di spettacoli a gratis sulle strade e lapossibilità di partecipare ai zùghi de na dita. conse la perkutola, ci buso uloro, la scriòltola. la petaràssa, ci snsorsacandéla, la sboldrénga,latirementèra,labogonèla imboressà, ci pissaléngo, ci saitamoletaehevègno e tanti altri, tutti dichiarati'patrinsonio immateriale dell'umanità" dall'Unesco, l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'educazione, la scienza e la cultura, la quale tira dentro tutto come «in aspirapolvere.Al contrario,il suo Remigio che, secondo un'idea bislacca, ritiene le strade patrimonio materiale dei cittadini che hanno il diritto di circolarvi in auto, in moto, in bici o a piè, e non devono quindi essere blocca te dal Tocatì,il Rernigio,dicevo, protesta e in quei giorni, par no incassàrsc, aisdrà a Ostiglia a pescare le anguille». «Ma settembre per la Elide non è solo il mese del Tocatì. In Arena ci saranno i concerti di M orricone,di De Gregoci, di Ramazzotti e dei Volo,i Lre Wuoiiui clic le piacciuiio tanto e li ritiene superiori ai "Cugini di campagna".Io condivido solo in parte l'entusiasino della Elide che la g'à ancora la testa e la porta le còt ole curte de quando la g'avéa quaranta caruevài demuanco. Par esenspio, riguardo al Tocatì, mi saréa dell'idea de las sàrlibere le strade e de portarlo in Fiera dove gh'è largo e, se pioésse, se podarìa far i zùghi al cuèrto,sotto i capannoni.Della mia opinione è anche il ragionier Dolirnàn il quale sostiene che bloccare mezza città per quattro giorni è addinttura anticostitussionale perché si impedisca la libera cirrolassione dei cittadini chesi muovono non solo per andare a spasso ma anche per motivi seri. Il ragiofiere ce l'ha nehe eontm le gare automobilistiche come lo "Slalom Città di Verona" che, qualche giorno fa, tra Montorio e Trezzolano, ha impedito ai cittadini, ai

de peri loro spostamenti. Ma e] ragionier, specie quando rientra dall'atollo di Mururi dove,secondo lui,tutto è perfetto, è troppo critico nei confronti di Verona»..

LA POSTA )ELLAO!.

wwwIarena.it .

,

\

'

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


L'À.ena L'Arena (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 17 17 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Readership: Readership: 269000 Diffusione: Diffusione: 36476

05 Settembre 2015

Atta Biblioteca Civicd MOSTRA.Tra le mostre realizzate nell'ambito del Tocati c'è il «Giro del mondo in 70 mappe,Tre secoli di tesori cartografici nella letteratura per ragazzi»,a cura della Internationale Jugendbibliothek di Monaco,per la prima volta in Italia grazie a Biblioteca

Civica Goethe-Zentrum Verona e Aga.La mostra apre martedì8settembre,alle 18,e comprende 40 pannelli con 70 illustrazioni.Inoltre è esposta nella Protomoteca la mostra Da Verona al mondo:antica cartografia,sette secoli di iconografia del territorio conservata nella Civica. ,

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


L'ArEna L'Arena (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 17 17 Pagina:

Autore: Elena Elena Cardinali Cardinali Autore:

Readership: 269000 Readership: 269000 Diffusione: 36476 Diffusione: 36476

05 Settembre Settembre 2015 2015 05

MANIFESTAZIONI/i.Dal 17 al 20 il festival delle tradizioni ludiche

11 Tocatì «invade» il centro.L'ospite saràla Catalogna

-

I i!

'Ii I

Tra italiani e catalanisaranno proposti40 giochi, tra cuiifamosi «castells»,le torri umane, oltre aincontri culiurali,laboratorie mostre Elena Cardinali Il Tocatì, trcdiccsima eclizione, sta scaldando i motori. Dal 17 al 20 settembre torna la colorata invasione in centro Storico del festival internazionale dei Giochi in strada, organizzato dall'associazione Giochi Antichi (Aga), con il Comune e l'appoggio di diversi sponsor. Quest'anno l'ospite d'onore sarà la Catalunya, che parteciperà con 14 giochi tradizionali gruppi musicali,danzatori e una mostra a San Giorgeto dell'Istituto Ramon Montaner, massima espressione della cultura accademica catalana, Complcssivaisiente saranno 40i giochi tradizionali,catalani e italiani, proposti nella multicolore passerella allestita tra vie, vicoli, piazze e spazi del centro storico, dove il pubblico potràfare da spettatore ed essere parte attiva della nianifestazione diventata un formidahile motivo di richiamo turistico per la città grazie alla visibilità data dai niedia nazionali e inLcriìazionali che diffondono l'immagi-

ne dcl Tocatì e di Verona in tutto il mondo. Uno dei veicolidi questa pubblicità sono le ferrovie austriache e tedesche che suiloro treni chefanno capo a Verona stanno già distribuendo un pieghevole, scritto in italiano e in tedesco,che descrive gli appuntasilenti dclla nianifestazionc. Quest'anno la partecipazione dei gruppi catalani avrà un'impronta di modernità più che di folklore, anticipano gli organizzatori,fuori degli stereotipi,come la partecipazione al festival di Victor Tenez Ybern,un urbanista di Barcellona tra i più importanti al mondo per i progetti sull'acqua. Tra gli altri ci sarà inoltre un gruppo di danzatori, la Factoria Mascarò, con ballerini di danza moderna. Non mancheranno comunque elementi della tradizione dei giochi catalani, come i «castells», le torri umane inserite nella lista Unesco dei patrimoni culturali immateriali dell'umanità. Piazia (lei Signori diventerà piazza Catalunya nei giorni del festival che farà da sfondo alle danze e alle musiche catalane.

Nel solco della tradizione,il Tocatì sarà occasione per riscoprire i sapori della tradizione scaligera, con la Cucina del festival in lungadige San Giorgio e l'Osteria del Gioco in via San Giacomo alla Pigna a cui si aggiunge quest'anno la Latteria ludica nel coi-tile della Biblioteca civica, cnn pane. burro e lefture. Tra gli incontri culturali, da segnalare la nuova produzione teatrale di BamlBam! Teatro che con Aga debuttera' al Festival, con una perfòrmauce dedicata al famoso romanzo T..Tn sacchetto dibiglie>», diventato un classico della letteratura per ragazzi, adottato in numerose scuole, che narra la storia autobiografica di due bambini parigini in fuga attraverso la Francia per evitare le persecuzioni razziali naziste, Interverrà l'autore, Joseph Joffo. E un occhio di riguardo all'ambiente: il Tocatì diventeràil primo evento a Verona aottenere la certificazioneinternazionale 1S020121, uno standard di gestione per l'organizzazione sostenibile di eventi..

Un casteIls, in piazza Erbe presentato durante una festa catatana

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


L'ArEna L'Arena (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 19 Pagina:

Autore: E.Inn. Autore:

Readership: Readership: 269000 Diffusione: Diffusione: 36476

06 Settembre 2015

-

*

U 4i'

Niki Brutti all'edicola Ascione FOTO MARCI-FORI

I profughivanno aiutati a vivere meglio neiloro Paesi Niki Brutti, disoccupato in cerca dilavoro,compraL4rena alledicolaAscione di piazza Madonna di Campagna e commentai fatti del giorno. Alta velocità da Verona verso Brescia e Padova,i lavori vanno a rilento.

Invece sarebbe molto utile, soprattutto per chi viaggia spesso. A patto però che poi i treni siano in orario. In dirittura d'arrivo questa estate di cantieri, per l'inizio delle scuole le strade dovrebbero essere tutte riaperte.

Paesi di origine,aiutarli a poter vivere meglio lì. Credo che anche loro preferirebbero non doversene andare. Ha collezionato 302 verbali per sosta vietata e ingressi in Ztl, ora dovrà pagare 23mila euro di multe.

Havoluto fare ilftirbo,giusto che paghi.Sonofavorevole alla Ztl, il centro con meno macchine è un vantaggio per tutti. Troppi incidenti sulle strade, il nuovo vicequestore promette di intervenire.

Ormai sappiamo che è que- Spesso la gente guida in mostala stagione migliore perin- do sconsiderato,senza prestatervenire, anche perché c'è re la giusta attenzione. meno traffico. Il numero dei profughi in arrivo a Verona inizia a diminuire, ma c'è ancora chi protesta.

Torna il Tocatì,quest'anno nelsegno della Catalogna.

Una manifestazione molto bella, una delle migliori che Sono persone chefuggono da la città offra.Pennette di rivisituazioni molto brutte, però vere giochi antichi efa divertipenso che bisognerebbe cer- re sia i più piccoli che i grancare di intervenire nei loro di.. E.INN.

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi

This article is intended for personal and internal information only. prohibited. only. Reproduction or distribution is prohibited.


L'ArEna L'Arena (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 11 Pagina:

Autore: n.d Autore:

;

Readership: Readership: 269000 Diffusione: Diffusione: 36476

07 Settembre 2015 07

In Biblioteca la mostra sulle mappe letterarie RASSEGNE.Domani Si inaugura domani, alle 18, alla Biblioteca civica,il «Giro del mondo in 70 mappe Tre secoli di tesori cartografici nella letteratura per ragazzi»,a cura della Internationale Jugendbibliothek (IJB) di Monaco, per la prima volta in Italia grazie a Biblioteca Civica, Goethe-Zentrum Verona e Associazione Giochi Antichi. La mostra comprende 40 pannelli con 70 illustrazioni tratte da 56 libri e presenta i tesori cartografici tratti dalla vastissima collezione di libri per ragazzi della IJB. La rassegna si articola in tre sezioni: mondi reali, mondi fantastici e mondi di transizione(mappe che aggiungono dettagli immaginari alla realtà). Questa mostra presenta un intrigante viaggio attraverso tre secoli di storia della letteratura, con cartografie come quelle tratte da celebri diari di viaggio. In contemporanea è esposta nella Protomoteca la mostra Da Verona al mondo:antica cartografia, sette secoli di iconografia del territorio conservata nella Biblioteca Civica di via Cappello.. -

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


MessaggeroVeneto (

i

i ii

Messaggero Veneto (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 31 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Readership: Readership: 314000 Diffusione: Diffusione: 44458

08 Settembre 2015

E ADESSO...

TOCATI! k

0

Per scoprirlo fai un giro a Tocatì, Festival internazionale dei Giochi in Strada. Dal 17 al 20 settembre, nel centro storico di Verona, rappresentanti delle comunità ludiche (gruppi impegnati a conservare e tramandare i giochi antichi) si esibiranno in più di 40 giochi tradizionali. Giunto ormai alla tredicesima edizione, il festival ogni anno ospita un Paese straniero: per il 2015 tocca alla Catalogna (la regione spagnola

con capoluogo Barcellona). Tocatì in dialetto significa "tocca a te": e infatti proprio tutti, anche le persone disabili con l'aiuto di operatori specializzati, possono provare gratuitamente i giochi proposti (se hai meno dii 2 anni fatti accompagnare da un adulto). Non serve iscriversi, basta avvicinarsi all'area di gioco, osservare e decidere se si vuole provare.., e allora: fatti avanti, tocatì!

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi

This article is intended for personal and internal information only. prohibited. only. Reproduction or distribution is prohibited.


C&iw Alpi Corriere delle Alpi Alpi (ITA) (ITA) Corriere delle

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 27 27 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Readership: Readership: 39000 Diffusione: Diffusione: 5666

2015 09 Settembre 2015

E ADESSO...

TOCATI! UNA GITA A... Con che cosa giocavano i bambini quando non c'erano i videogames? Per scoprirlo fai un giro a Tocatì, Festival internazionale dei Giochi in Strada. DaI 17 aI 20 settembre. nel centro storico di Verona, rappresentanti delle comunità ludiche (gruppi impegnati a conservare e tramandare i giochi antichi) si esibiranno in più di 40 giochi tradizionali. Giunto ormai alla tredicesima edizione, il festival ogni anno ospita un Paese straniero: per il 2015 tocca alla Catalogna (la regione spagnola con capoluogo Barcellona). Tocatì in dialetto significa "tocca a te": e infatti proprio tutti, anche le persone disabili con l'aiuto di operatori specializzati, possono provare gratuitamente i giochi proposti (se hai meno di 12 anni fatti accompagnare da un adulto). Non serve iscriversi, basta awicinarsi all'area di gioco, osservare e decidere se si vuole provare.., e allora: fatti avanti, tocatì!

0

-

v.

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


dl Padova

il mattino Il Mattino di Padova (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 27 27 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

-- 1

Readership: Readership: 178000

I2

Diffusione: 23549 Diffusione: 23549 09 Settembre 2015

L'iTTYY

E ADESSO...

TOCATI! •r :

5-

' k.:::..__..

i!

'iL

: /

Per scoprirlo fai un giro a Tocatì, Festival internazionale dei Giochi in Strada. Dal 17 al 20 settembre, nel centro storico di Verona, rappresentanti delle comunità ludiche (gruppi impegnati a conservare e tramandare i giochi antichi) si esibiranno in più di 40 giochi tradizionali. Giunto ormai alla tredicesima edizione, il festival ogni anno ospita un Paese straniero: per il 2015 tocca alla Catalogna (la regione spagnola

con capoluogo Barcellona). Tocatì in dialetto significa "tocca a te": e infatti proprio tutti, anche le persone disabili con l'aiuto di operatori specializzati, possono provare gratuitamente i giochi proposti (se hai meno dii 2 anni fatti accompagnare da un adulto). Non serve iscriversi, basta awicinarsi all'area di gioco, osservare e decidere se si vuole provare.., e allora: fatti avanti, tocatì!

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


I dl Trejso

la tribuna La Tribuna di Treviso (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 27 27 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

-- 1

Readership: Readership: 137000

I2

Diffusione: Diffusione: 13862 09 Settembre 2015

L'iTTYY

E ADESSO...

TOCATI! •r :

5-

' k.:::..__..

i!

'iL

: /

Per scoprirlo fai un giro a Tocatì, Festival internazionale dei Giochi in Strada. Dal 17 al 20 settembre, nel centro storico di Verona, rappresentanti delle comunità ludiche (gruppi impegnati a conservare e tramandare i giochi antichi) si esibiranno in più di 40 giochi tradizionali. Giunto ormai alla tredicesima edizione, il festival ogni anno ospita un Paese straniero: per il 2015 tocca alla Catalogna (la regione spagnola

con capoluogo Barcellona). Tocatì in dialetto significa "tocca a te": e infatti proprio tutti, anche le persone disabili con l'aiuto di operatori specializzati, possono provare gratuitamente i giochi proposti (se hai meno dii 2 anni fatti accompagnare da un adulto). Non serve iscriversi, basta awicinarsi all'area di gioco, osservare e decidere se si vuole provare.., e allora: fatti avanti, tocatì!

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


La Gazzetta del Mezzogiorno Brindisi (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 54 54 Pagina:

Autore: nn Autore:

Readership: 25651 Readership: 25651 Diffusione: 1841 Diffusione: 1841

10 Settembre Settembre 2015 2015 10

IL MENU DEL SODALIZIO GUIDATO DA MARTES E PATROCINATO DALLA PROVINCIA DI LECCE

Salento al «Tocatì» i «giochi in strada» della magica Verona Dalla pizzica dei Tremulaterra al tarantismo spiegato da imbilani alenio sempre in primo piano a Verona.Dal 17 al 20 settembre, infatti, nell'ambito di «Tocatì», il Festival internazionale dei giochi in strada in programma nel centro storico della citta veneta, grazie all'associazione socio cuitui-ale «Gli Amici del Salento di Verona)),la Terra d'Otranto sarà presente all'evento col patrocinio della Provincia di Lecce. Ideato e organizzato dall'associazione «Giochi antichi», con la collaborazione dell'assessorato alla cultura del Comune di Verona, il Festival, giunto alla XIII edizione, si IL DOCENTE Eugenio Imbriani propone di stimolare la ricerca e la divulgazione del gioco tradizionale, espressione della cultura popolare che rappresenta un patrimonio immateriale da salvaguardare, come riconosciuto dall'Unesco nella Carta Internazionale del Gioco Tradizionale del 2003. Per l'occasione, «Gli Amici del Salento di Verona», sodalizio attivo nella città di Giulietta e Ro mec dal 2004. torna ad essere protagonista con alcune iniziative che animeranno il ricco pro-

S

grannua della nianifesiaziune. 11 presidente Giovanni Martes, originario di Cerfignano (Santa Cesarea Terme)dice: «Nelle diverse attività collaterali che animano il Festival, anche quest'anno, avre-

-

. mo il piacere e l'onore di "aprire le danze" nella prima delle quattro giornate, con canti, suoni e ballidella tradizione musicale salentina proposti dal gruppo musicale "Tremulaterra", che si esibiranno giovedì 17 settembre alle 21, nell'incantevole location di Lungadige San Giorgio, dove già numerosissimi partecipanti si sono dati appuntamento, impa zienti di essere coinvolti dal ritmo della pi.zzica». 11 programma «salentina» proseguirà il 19 e 20

L'EVENTO In alto il Feslival internazionale dei giochi in strada «Tocatì» organizzato a Verona A sinistra Giovanni Martes presidente del sodalizio «Gli Amici del Salento di Verona»

<>La crescita esponenziale del pubblico aggiunge Martes è l'indicatore più evidente del successo di questa manifestazione, che ha numerosi punti di forza e offre ai numerosi partecipanti, un'occasione unica per scoprire e comparare usi e costumi ludici delle diverse regioni italiane e, ogni anno, presenta i giochi di orma diversa nazione o regione: quest'anno la nazione ospite sarà la Catalogna». Alle sequenze di gioco, praticate come uno spettacolo dagli esperti,si affiancano momenti in cui il pubblico è invitato a partecipare in prima persona scoprendo il valore culturale di antiche e vive tradizione ludiche. Non mancano mostre, convegni e incontri culturali per approfondire i temilegatialmondo ludico,alla tradizione,alla didattica, all'arte e a far conoscere abitudini e usanze che caratterizzano ogni territorio. La Provincia di Lecce ha già patrocinato, nella primavera di quest'anno, la partecipazione alla XIII edizione di «Le piazze dei sapori», sempre nella città scaligera,aderendo all'invito de »Gli Amici del Salento di Verona». -

settembre in piazza delle Erbe, dnse si terrà un incontro sul tema «Tarantismo: tra mito e patrimonio» con l'intervento dell'ifiustre antropologo Eugenio Imbriani, docente all'Università delSalento (note le sue recentidimissionidal consiglio scientifico della Fondazione Notte della Taranta con relative reaziomii e polemiche). M termine, sarà proposta una delle forme di rievocazione delmito del tarantismo con una performance della danzatrice Sabrina Brescia.

-

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


La Gazzetta del Mezzogiorno Lecce (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 52 52 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Readership: Readership: 54660 Diffusione: Diffusione: 4083

10 Settembre 2015

Salento al «Tocatì> i «giochi in strada» della magica Verona Dalla pizzica dei Tremulaterra al taransmo spiegato da imbriani IL MENU DEL SODALIZIO GVIDATO DA MARTES E PATROCIIIIATO DALLA PROVINCIA DI LECCE alento sempre in primo piano a Verona.Dal 17 al 20 settembre, infatti, nell'ambito di «Tocatì», il Festival internazionale dei gbcm ai strada in prograiimmna nel centro storico della città veneta, grazie all'associazione socio cuIturale <'Gli Amici del Salento di Verona»,la Tocca d'Otranto sarà presente all'evento col patrocinio della Provincia di Lecce. Ideato e organizzato dall'associazione '<Giochi antichi», con la collaborazione dell'assessorato alla cultura del Co. mune di Verono, il Festn'aL giuntosllaXlll edizione, si propone di stimolare la ricerco e la divulgazione del gioco tradizionale, espressione della cultura popolare che rappresenta un patrimonio immateriale da salvaguardare, como riconosciulo dall'Unesco nella Carta Internazionale del Gioco Tradizionale del 2203. Per l'occasione, «Gli Acnici del Salento di Verona», sodalizio altivo nella città di Giulietta e Romeo dal 2(1114, torna ad essere protagonista con alcune iniziative che animeranno il ricco programma della manifestazione. Il presidente Giovanni Martes. originario di Cerfignano(Santa Cesarca Terme)dice: «Nello diverse attività collateraliche animano il Festival, anche quest'anno. avremo il piacere e l'onore di "aprire le danze' nella prima delle quatio giornate, con canti, stiocu e ballidella tradizione musicale salentina proposti dal gruppo musicale "Tremulaterra", che stesibiranno giovedì 17settembre alle 1

,5

21, nell'incantevole location cli Lungadige San Giorgio, dove già numerosissimi partecipanti si sono dati appuntamento, impazienti di essere coinvolti dal ntmo della pizzica«. Il programma «salentino» proseguirà il 19 e 20 settembre in piazza delle Erbe, dove si terrà un incontro sul tema «Tarantismo: tra mito e patrimonio» con l'intervento dell'ifiustre antropologo Eugenio Iinbriani, docente a]J'Univsrsità clelSalento (note lesuerecentidimissionidal consiglio scientifico della Fondazione Notte della Taraiita con relative reazioni e polemiche). Al termine, sarà proposta una delle forme dirievocazione del mito del tarantismo con una performance della danzatrice Sabrina Brescia. «La crescita esponenziale del pubblico aggiunge Martes i l'indicatore più evidente del successo di questa manifestazione, che ha numerosi punti di forza e offre ai numerosi partecipanti, un'occasioneunicapor scoprire e coinparare usi e costumi ludici delle diverse regioni italiane e, ogni anno, presenta i giociai cli una diversa nozione o regione: quest'anno la nazione ospito sarà la Catalogna». Alle sequonze di gioco, praticate come uno spettacolodagliesperti,siaffiancano niomenti in cui il pubblico è invitato a partecipare in prima persona scoprendo il valore cultorale di antiche e vive tradizione ludiche. Non mancano mostre, convegni e incontri culturali per approfondire ilemilegatialmondo ludico,alla tradizione, alla didaltica. all'arte e a far conoscere abitudini e usanze che caratterizzano ogni territorio. La Provincia di bocce ha già patrociuialo, ciella primavera di quest'anno, la partecipazione alla XIII edizione cli «Le piazze dei sapori», sempre nella città scaligera,aderendo all'invito de <'Gli -

Amici del Salento di Verona». L'EVENTO In alto il Festival internazionale dei giochi in strada .Tocath» organizzato a Verona A sinistra Giovanni Martes presidente del sodalizio EGli Amici del Salento di Verona,

-

2 1 // antichi 2 AssociazionePage giochi This article is intended for personal and internal information only. prohibited. only. Reproduction or distribution is prohibited.


Eugenio Imbriani

2 2 2 // antichi 2 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


L'ArEna L'Arena (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 1, 1, 18-19 Pagina:

Autore: Manuela Trevisani Trevisani Autore:

L'Arena

Readership: 269000 Readership: 269000 Diffusione: 36476 Diffusione: 36476

10 Settembre Settembre 2015 2015 10

Kidsuniversity,l'ateneo apre ai più piccoli GIOVANI E ISTRUZIONE

—fl

r I

] Kidsuniversity,l'ateneo spiega

airagazziil mondo della ricerca Proposta didatticairmovativa con laboratori,eventie dialoghicon docentie ricercatori Ilrettore Sartor: «Stimoleremo la curiosità dei piccoli ad accrescere la propria conoscenza» UNIVERSITÀ E GIOVANI La manifestazione,aL debutto,sì terrà da 17 a!27settembre e coinvoLgerà tutta La città Manuela Trevisani L'Università apre le porte ai più piccoli. Kidsuniversity, evento che farà il suo esordio sulla scena accade[iiica eronese dal 17 al 27settembre,è una proposta didattica innovativa, studiata dall'Ateneo per coinvolgere bambini e ragazzini tra gli 8 e i 13 anni. Ilprogrammaè molto ricco. Laboratori, lezioni e dimostrazioni ma anche spettacoli, incontri e una niostra ntmeranno le giornate degli universitari in erba, coinvolgendo anche gli adulti, che potranno cunfrontarsi con docenti,professionisti e ricercatori dell'ateneo. «L'idea è proprio quella di aprire le porte dell'università perfarconosccrela realtàdella ricerca e dell'approfondimento scientifico e culturale, stimolando così la curiosità e la voglia di accrescere la propria conoscenza», ha esordito il rettore dell'Università Nicola Sartor, «in genere, tendevamo a concentrarci sugli studenti degli ultimi anni delle superiori: con Kidsuniversity abbiamo pensato di lavorare in anticipo e il progetto ha già riscosso molti consensi». Le attività si svolgeranno con ingresso gratuito (fatta eccezione per alcuni eventi segnalati) non solo nelle sedi dell'ateneo sua anche fuori, così da trasformare Verona

per dieci giorni nella città dei ragazzi. «L'Università per la città e la ritta per l'università, protesi verso linfa n7iS i' questo il motto che mi sembra più indicato per l'iniziativa», hacommentato ieri l'assessore all'istruzione Alberto Benetti. «Il cattedratico, in genere visto come una persona austera,in quest'occasione si inchina verso i bambini,confidando di raccogliernei frutti in futuro». Soddisfatto anche il dirigente dell'Ufficio scolastico provinciale Stefano Quaglia. «Che l'Università faccia un'acrobazia e porti l'infanzia al centro è senz'altro un'operazioneinteressante.iniziative simili contribuiscono a creare la 'knowledge soeiety", una societàin cui la conoscenza ha un ruolo centrale>,. Kidsuniversity si aprirà il 17 settembre alle 17.30 con l'inaugurazione della mostra «Foodeka Nutri il corpo per far crescere la mente» sul tema dell'alimentazione al Museo di Stoi'ia naturale,per poi entrare nel vivo il 18 settembre in occasione del «Tocati», Pertutto il giorno nei prato della mensa del Polo Zanotto, si terranno percorsi storico-ludici per bambini, mentre il pomeriggio sarà dedicato ai due momenti di riflessione «Saperi in gioco», Le attivitàvere e proprie,invece,avranno luogo dal 2t al -

setteinljre, L'a niaLlina, i docenti dell'ateneo saranno coinvolti in oltre 40laboratori e incontri dedicati ai temi più vari: dalla filosofia al teatro di figura, dalla pubblicità alla progettazione di un sito web, dall'alimentazione all'importanza dello sport, Nel puuleriggìo si svolgerai:no altri incontri,in collaborazione con diverse i'ealtà dei territorio come la Biblioteca Civica, il Museo di Castelvecchio, Veronetta 129, D-Hub Atelier e Museo Africano. L'appuntamento ciao della manifestazione si terrà,però, il 26settembre con la cerinsonia ufficiale di consegna dei diplomi ai ragazzini che avranno partecipato ai laboratoai per lescuole,prima dellachusura della Kidsuniversity,il 27settembre,Due gli appuntamenti il laboratorio dedicato a Gioacchino Rossini, a cui parteciperà il soprano Ceeilia Gasdia, e la sera ai Teatro Camploy lo spettacolo di teatro danza «Sad Sana Alrnost6» del coreografo Matija Ferlin, La prima edizione della Kidsuniversity promossa dall'ateneo assieme al Gruppo Pleiadi,realtàleader nella divulgazione scientifica, è realizzata in collaborazione con Tocatì, Festivai dei giochi di strada, Comune, Ufficio scolastico territoriale e tnaf, osservatorio astronomico di Padova e 24

grazie al sostegno del main sponsor Vivigas e al contributo di Wish Days e Cad It Spa, con la media partnership del quotidiano L'Arena.

3 1 // antichi 3 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


'.11

! -i--

r.iJ1VFFL5]-

La presentazione detta prima edizione detta manifestazione Kidsuniversity

2 3 2 // antichi 3 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


gir IS UNIVERSITY VERONA

Didattica irinovativa, Il togo dett'evento che porarĂ bambini atl'interno detl'universitĂ 

3 3 3 // antichi 3 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


COUtERg DLL.& SERA

IIt

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Nationale Presse

Pagina: 103 103 Pagina:

Autore: M.Gar. Autore: M.Gar.

(ITA) Sette (ITA) 11 Settembre 2015

VERONA/i Conoscere il mondo attraverso la cartografla S viaggiare. Senza limiti di spazio e di tempo. Mai pensato di approdare allisola di Robinson Crusoe? Di esplorare le foreste delle Amazzoni, di atterrare nelle Terre di mezzo descritte da JR.R. Tolkien? Alle giornate del prossimo Festival Internazionale dei Giochi in Strada che si terrà nel Centro storico di Verona dal 17 aI

4'

o

A P4;I!Ì

' p

;V

a

,

..,

20 settembre, viaggiare nei luoghi intriganti descritti da Defoe, Stevenson e Tolkien sarà possibile. Basterà munirsi del biglietto a/r attraverso tre secoli di storia della letteratura offerto dalla mostra Giro del mondo in 70 tappe. Tre secoli di tesori cartografci nella letteratura per ragazzi, a cura dellinternationale iugendbicliothek di Monaco di Baviera. Mondi reali, fantastici, e mondi di transizione rivivono in 70 illustrazioni tratte dai grandi diari di viaggio di letterati e poeti. Alla mostra del Festival, nato neI 2003 con l'intento di salvaguardare le preziose tradizioni ludiche (riconosciuto dall'Unesco come Patrimonio dell'Umanità) si accompagna la rassegna dedicata alla città scaligera Da Verona al mondo: antica cartografTh (Biblioteca Civica,8 settembre- 10 ottobre). M. Gar.

-

-.

-. -.---

'

••&L5•'•.

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi

This article is intended for personal and internal information only. prohibited. only. Reproduction or distribution is prohibited.


4] , £11 (ITA) Corriere di Verona (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 1, 1, 4 4 Pagina:

Autore: Lillo Aldegheri Autore:

Readership: Readership: 46787 Diffusione: Diffusione: 8602 12 Settembre 2015

IL FESTWAL DEI GIOCHI

Tutto pronto per la gran festa del Tocatì a giovedì prossimo, e fino a domenica so settembre, Verona accoglierà la più festosa delle invasioni, quella del Tocatì, il Festival Internazionale dci giochi di strada, Quest'anno la l3esima edizione, dedicata alla Catalogna.

D

che da molte legioni italiane. Conie ogni aniso,tisiatti, il pubblico avrà la possibilità di provare gratuitamente tutti i giochi tradizionali presentati, grazie alla presenea di gruppi di appassionati, che saranno

( 1oco fl' Da giovedì prossimo torna il Tocafi Dimostrazioni,eventi, mostre E un'ambizione: più di 300mila presenze Lillo Aldegheri VERONA Mancano cinque giorni, ma le bandiere e gli stendardi che sventolano sulle strade del centro hanno già dato l'annuncio: da giovedì proasimo, e fino a domenica so settembre, la città storica accoglierà la più festosa delle invasioni, quella del Tocatì, il Festival Interna zionale dei giochi di strada. giunto quest'anno al suo tredicesimo anno di vita. Le bandiere giallorosse appese in centro sono quelle della Catalogna, cui è dedicata l'edizione 2015: e proprio dalla regione (anzi: nazione, secondo la maggioranza dei locali in quella zona dello Stato spagnolo)arriveranno le esibli iossi più spettacolari, a partire dalla «piramide umana» (nome originale: Casteil) che arriverà ad avere ben 8 file di atleti, gli uni sulle spalle degli altri, su su tino a sg metri di altezza, dal 2010 incluse nell'elenco Unesco del Patrinnonio mondiale dell'Umanità. Per loro, anche un inedito confronto con l'italianissimo P'zz'canth di Irsina, in pi'oviiicia di Matera, torre mIlana rotante che solitamente sfila nelle processioni. Ma i giochi S51 sbizzarrirsi, conie spettatori ma anche (per chi vuole)come atleti saranno più di 40, in arrivo dal Sud della Spagna ma an-

pronti ad assislere i neofiti (bimbi o genitori che siano)oltre che a raccontare abitudini e storia del propeio territorio. Ilnpossibile elencare tutte le attrazioni: citiamo solo La Corse de Cresols (corridori a gambe larghe con lume acceso alla cintura)anche questo nato nelle processioni religiose a Prat de Conte (TalTagona); le Bitille pallareses (birilli) degli Alti l'irenei; la Palla elaslica e la feinminile Cursa de dolls (da Cadaques). Piazza dei Signori sarà denominata Piazza Cataluriya, e ospiterà, oltre al giochi, anche una serie di installazioni legate alle sculture di Ga:idì. Per dare wi'idea della Jisiiensione raggiunta, diciamo che lo scorso anno le presenze furono 300 mila, ma ogni anno si gioca anche a superare il record precedente. Nella grande cerimonia ufficiale di apertura, venerdì pomeriggio alle 18, la spettacolare sfilata d'onore degli ospitn, tra Sant'Anastasia e piazza Erbe,'l'ra le novità di quest'anno, tre mostre: alla Biblioteca Civica,il «Giro del mondo in 70 mappe»; all'Arena Museo Opera Arno,invece, «Giochi, aria, luce il mondo di Giulia Orecchia»; all'ex chiesa di San Giorgetto e San Pietro Martire, «Il gioco fra tradizione e modernità>' dedicata alla tradizione Catalana. E una suggestiva notte

catalana è in programma venerdì sera, in piazza dei Signori, con il gruppo musicale tradizionale Cobla Sant fordi. La manifestazione è stata presentata a palazzo Barbieri dal consigliere alla Cultura Antonia Pavesi e dall'assessore Marco Ambrosini, presente il Direttore generale della Cultura popolare della Regione Catalana, Lluls Puig i Gordi. Come ogni anno,in caso di pioggia il testivai si terrà ils spazi al coperto, e la partecipazione sarà assolutamente gratuitaIl programma completo sul sito www,tocad,il.

-

2 1 // antichi 2 AssociazionePage giochi This article is intended for personal and internal information only. prohibited. only. Reproduction or distribution is prohibited.


ì\

4

\/:s.

:

i

lt'

¶1

1)•.1 11J I -

__

Castellers Le celebri torri umane della Catalogna torneranno quest'anno in città in occasione del Tocatì (archivio)

2 2 2 // antichi 2 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


GIOIA Gioia (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Weekly newspaper

Pagina: 19-22 Pagina:

Autore: Federica Fiori Autore:

Readership: 443743 Readership: 443743 Diffusione: Diffusione: 141308

12 Settembre 2015 - 50034

ChtGOAf fre1déé pe

a

settimana

ACURAD FEDERICA FIORI

Che ne dici di... un bomber da sera? Lidea semplice rea efficace:se non riesc più a separarti dal caftano che hai usato h 24iri estate come una coperta di Linus, r manda e non averfretta. Potrai usarlo per tutto settembre ccnie passepartout cia sera, con l'aggiunta di un bomberirio fresco di shopping. Dorato effetto stagnola come negli anni'80, oppure preppy, misirria! bamck o con motivi canhmero. ma sempre con LIfl a tc tasso glaimour. Dose accuratamente gli accessor: al minimo coni tessuti glitter, a massimosu pezzi basice in tinta jnita Effetto wowgarantitol F,FI

-

'i

ti 0' 't

I

n

MIIIIB000HIE

ti ,f

'PCRT'OM'kG AiA oAsseorss(€smn NUBOW7QUELGOM

:

PAtSLEY 'ONu

OCHC(476) TOFSHOP.00M

1 24KARATI

( ,

r.,

CLC1SAM 5 ANO 00 DKNY(€35C)SU ,iwucAoAosran.

':

DÉc0P SINII,IALPREZOSO. i,IALENECIRGER (534C)SU ThEOUTNET.COM "i

iWì IJ

4 1 // antichi AssociazionePage giochi This article is intended for personal and internal information only. prohibited. only. Reproduction or distribution is prohibited.


sette idee vedere i trulii di notte? siete in partenza per le vacanze eavete scelto la Puglia, il Salento, Bari, Tar te e, perchĂŠ no, i sempre fascincsi trulli di Alberobello come destinazione, uno sguado a viaggiaroinpuglia.it. Fino aI 26 settembre siete invitati agli en day in tutta la regione Ogni sabato sea,dalle2Oalle 23. musei,teatri, noghi d'arte sono aperti al pubblicogratuitamente. Guide,in italiano e inglese, vi spiegheranno storie e leggende, per esempio,dei trulli di Alberobello,con visita di quelli aperti al pubblico. A Bari, potete entrare nel teatro Petruzzelli, a Lecce girare per le piazze barocche al chiaro di luna. Non ci sono biglietti da ritirare o prenotare. Basta guardare sul sito e scegliere. O.E

3 .1

un'app per cambiare umore? Siete prontia investire 4,99 euva sul vostro umrre? L'appProMood, per ora solo in inglesee solo per iPhone(rria traduzionee compatibilità sonoin arrivo) èperfetta per lo scopo.Oltre alle sdite faccine da cliccare, ogni mattina vi chiede come vi sentite e. se necessario, vi propone facili eserctri per "tenersi su". Dopo un pc di tempo, assicurano gli psicologitedeschi eargentini che l'hanno sviluppata,osservando il vostro umme retrospettivamente,vi stupirete di quante sono state le giornate'buone". Il primo pasooverso rottmismo. O.E

2 4 2 // antichi 4 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


uno strobing autunnale7 È stato bgrandenovitàtnjccodellestate onsistenel!esoftare i lineamenti utilizzaadosololilkiminante. llpriacipicè molto più neiniplice rio! contouring busta un prodottodal fiiiish satinato e mai glitter. da applicare sulle zone sporgenti del viso(zigomi, naso,labbro superiore e tempie). nversioneautunnale, prima del Iightet stendi su tutto il viso un fondotinta dalla Textumnitraspareritecorrie Lft LumièrediChanel) Ese,col caldo, erano perfetto le labbra nude,ora puoi usare un lipstieknarroneo prugna! P.

CHANEL

una borsa tuli metal? E lei, l'inconfondibile Diorama di Dior. Un cult ora in versione blu metaUizzatc, perfetta per cavalcare uno dei trend più forti d'autunno: il ritorno della tracolla. Impossibile resistere alle sue geometrie perfette, esaltate dalla pelle traforata. dior.com

3 4 3 // antichi 4 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


k fotografia :f.J

di-Le

Alla galleria Onoarte di Bologna Retto Pago The

j

'/(' e/i:'

Forretzcollechonpresenta 75 immae ni dedicate alla moce la che negli anni'50 rivoluzionò la fotografia erstica Fino al 29 settembre oaoarte cern

È curata da urfarcheologa (e si vede)la be la mostra Mito e natura. Gaia Grecia a Pompei a Palazzo Reale, e Milano fino allO gennaio Tra le 150 opere d arte greca, magnogreca o romana la tomba del Tuffatore d PaestLjm e il piatto apulo a figure rosse(nella foto). mosrramitcrratura.it

5,

. • • ••

d1l. segnare n agenda 'J'1t

dal 4

.bV' a curO di

«1 10 sett

StefanO RejeC

(i 'l

: i'-

t

mostre Aprealla Biblioteca civica di Verona l'espon zione Giro tInI mondo in 70 mappe Tre secoli di tesori certogratci nella letteratura per raguzzt 40 pannelli coi 70 illustrazionitratte da 561 bn Fino allO ottobm. rocati.if

Uidea per un nuovo piatto' La nrovate ir r,cettealoslo.it, sito di prc postigastronomiche facilieve sci, ideale per clii staai torre iccn pocotempo a dispesizione.

-

o A

charity' A Brescia una serata di musica e solidarietà orgarizzata daTimetolove(sotto,unodcgli ambassador lo schermidom Andrea 0asara) orilus che sostiene soprattutto donne e bambin in tutto i mondo. firnnoto'ove.it

fest.val Primo giorno diTransart, i festival di cultura contemporanea che tranfoma gli spaz a pini in salcoscnnc originali (nella foto, la performer norvegese Tori Wrhnes). Fino al 26 settsmbre. trasCurI./5

\\-T

design Inaugura a Parigi Maison&Objct, il salone inteTazionale piu rnportante per il ne:toro decorazione/casa. Ne lo stand di Selerti anche i nuovi ombrel i riellafantasiaTypessriter (adestra) Finoall'8settembre maison-objvt.com

4 4 4 // antichi 4 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


La Cronaca di Verona e del Veneto (ITA)

Paese: it

Tipo media: Lokale Presse

Pagina: 5

Autore: n.d.

Readership: 8000 Diffusione: 8000

12 Settembre 2015

1 / antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for personal and internal information only. Reproduction or distribution is prohibited.


L'ArEna L'Arena (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 21 21 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Readership: 269000 Readership: 269000 Diffusione: 36476 Diffusione: 36476

12 Settembre Settembre 2015 2015 12

MANIFESTAZIONI.DaL 17 aL 19settembre tra vie e piazze deL centro

Tocatì,il gioco coinvolgela città e sifa cultura L'ospite sarà la Catalogna con iniziative ludiche e spettacoli. E poi mostre,installazioni e incontri Pavesi: «Ci si apre a diverse forme diconoscenza» Il centro storico si sta preparando alla colorata invasione del Tocatì. da giovedì 17a donicnica 20 scttcmbrc,il Fcstival internazionale dei giochi di strada, organizzato dall'Associazione Giochi Antichi (Aga) con il Comune, e con il sostegno di numerosi sponsor, a partire da Banca Popolare di Verona. L'evento è stato presentato dal consigliere incaricato alla Cultura Antonia Pavesi e dall'assessore al Turismo Marco Ambrosini,con il presidente di Aga Paolo Avigo e al vicepresidente Giuseppe Giacon. Presenti,tra gli altri, la presidente della prima circoscrizione Daniela Drudi, il presidente del Consorzio Verona Tuttintorno Oliviero Fiorini,e il direttore generale della cultura popolare, associazionismo e azione culturale catalana Lluis Puigi Gordi, rappresentante dell'ospite di quest'anno del Tocatì, la Catalun% a. «Non sarà un evento romantico o folkloristico», ha spiegato Gordi illustran-

do le iniziative catalanc, «ma contemporaneo e creativo, con proposte che nascono dalla vita odierna della Catalogna. La cultura popolare è unesperienza comune, condivisa da un popolo. Ed è un punto d'incontro tra i popoli, non un muro». Il Tocatì si aprirà con la cerinionia di inaugurazione venerdì 18 settembre, alle 18,in piazza Santa Anastasia. Durante il fcstival saranno proposti circa4ogiochitradizionali provenienti dalla Catalunya e dalle diverse regioni italiane.Ilpubblico potrà provare gratuitamente tutti i giochi tradizionali presentati, grazie alla presenza di gruppi di appassionati. che saranno pronti a condividere antichi gesti ludici e a raccontare abitudini e storia delloro territorio. Cisaranno incontri cultIlrali,la cucina delfestival, performance teatrali,installazioni, il tutto nel rispetto dell'ambiente.E poi e' enti serali, come la notte catalana con il gruppo CoblaSant Jor-

di in piazza dci Signori, che diventa piazza Catalunya, e momenti di solidarietà con l'Ospedale in gioco,con attività di Abco all'Oncocuiatologia pediatrica di Borgo Roma,ed eventi studiati per essere accessibili a chi ha delle disabilità. In programma tre articolate mostre,alla Biblioteca Civica, con l'esposizione di mappe tratte da libri per ragazzi, già inaugurata, all'Arena Museo Opera-Amo con «Giochi, aria, luce, il mondo di Giulia Orecchia», di Fondazione Sarmede, e all'ex chiesa di San Giorgetto e San Pietro Martire, con «Il gioco fra tradizione e modernità» dedicata allatradizione ludica catalana. «Un'occasione di festa per la città,,, dice la consigliera Pavesi, «che non si chiude perchè hlocca il traffico nelle aree interessate al Tocatì usa si apre ad accogliere e scoprire tradizioni antiche che raccontano la nostra sLoria e le molteplici fornie della cultu . ra del gioco>. ErARD.

,

Il ogo del Tocatì sistemato nel piazzale di Porta Palio

La conferenza di presentazione del Tocafi in municipio roro I,ICRCI 1CR

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


4] , £11 (ITA) Corriere di Verona (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 8 8 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Readership: Readership: 46787 Diffusione: Diffusione: 8602 13 Settembre 2015 13

La manifestazione

Toem e cartine è già febbre da Tocalì Il Tocatì 2015 inizia solo giovedì, ma totem informatici e mappe sono già ben visibili in centro storico: ieri molti turisti e anche veronesi si sonofermati a dare uno sguardo per capire un p0'luoghi e appuntamenti sparsi su un'area che sarà di 220 mila metri quadri. Anche quest'anno la manifestazione dedicata ai giochi tradizionali di strada promette un afflusso di 300 mila persone. Ospite ques'anno è la Catalogna

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi

This article is intended for personal and internal information only. prohibited. only. Reproduction or distribution is prohibited.


òrflJflo Il Giornalino (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Weekly newspaper

Pagina: 48 48 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

.

Readership: Readership: 133000 Diffusione: Diffusione: 41850

13 Settembre 2015 - 50036 13

Tocatì, Festiva!internazionale dei giochi i

strada,torna nel centro storico di Verona dal r alzo settembre. Circa 40 giochi tradizionali messi in scena per essere ammirati e sperimentati. Ospite d'onore questa edizione la Catalogna: centoventi appassionati catalani formeranno i Ca*e11,le famose torri umane alte anch io-is metri che dal2olo Unesco del Patrimonio Immateriale dell'Umanità. 'Ij Per i bambini ci saranno numerosi "Laboratori di gioco'

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi

This article is intended for personal and internal information only. prohibited. only. Reproduction or distribution is prohibited.


YERPNA Verona Fedele (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 6 6 Pagina:

Autore: Ernesto Ernesto Kieffer Autore:

Readership: 80000 Readership: 80000 Diffusione: 20000 Diffusione: 20000

13 Settembre Settembre 2015 2015 -- 15034 15034 13

Con la Catalogna il Tocat'u ha fatto tredici

La regione della Spagna ospite di quest'anno Ernesto Kieffer untuale come ogni anno arriva poco dopo meta settembre il tanto atteso Iocati-Festival internazionale dei Giochi di strada, che dal 17 al 20 trasformera il centro stonco di Verona in un grande parco a tema Per quattro giorni da Piazza Erbe a Ponte Pietra, da Corso Sant'Anassia a Piazza dci Signori, le strade e le piazze di Verona saranno le suggestive location che ospiteranno, per il tredicesimo anno consecuri vo l'iniativa dell'Associazione giochi antichi (Aga in collaborazione con il Coinune di Verona I numeri, peraliro, rispecchiano il successo sempre crescente di una manifestazione che, l'anno scorso, ha potuto "vantare" ben 300mila idsitatori, 500 volontari di staff organizzativo, 326 giocaton, 50 musicisti e danzatori e 74 relatori. Saranno invece circa quaranta i giochi tradizionali presenti all'edizione 2015 che vedra corise ospite la Comunità autonoma spagnola della Catslogna In riva all'Adige arriveranno i tradizionali giochi catalani, sapientemente secostati agli omologhi" italiani in un continuo parallelismo che unisce storia, cuitura e tradizione. u così ac canto alle bitlles pallaieses, alla pilota al carrer, alla corsa de dolls e a quella de cresols saranno presenti anche gli italiani gioco delle Carrara, Io' Vegrra, palla elmtico e coisa con a carinata, solo pet fare alcuni esempi Ci sarà una sfida tuita particolare con i catalani i Castell, le suggestive "torri umane" ti-

p

conosciute patrimonio im-

materiale dell'umanità, che avranno un interessante confronto COfl il P'zz cOntò, le torri rotanti di Irsina (Matera) in una sorta di sfida a chi riuscira a raggiungere l'aliezza iriaiore (senza cadere). Ma perché la Catalunya? «Abbiamo cercato di usare una lente di ingrandimento su un terntono che, sia pur fra mille contraddizioni, cerca cii raccoritarsi partendo dalla propria stona e cercando di portarla nella contemporairit0», risponde useppe Giacon, presidente dell'Aga, diventata quest'anno membro pennanente e ambasciatrice per l'Associazione europea giochi e sport tradizionali. Tutto cio trova il suggello nell'emblema dei Castells, costruzioni umane dove tutti trovano una fun zione, senza differenza di genere ed età. Più volte ho torri, che arrivano anche fino a 150 elemend,rappresentare comunità straniere o con al loro interno persone diversa

mente abili. Sono, queste, espenenze che nteniamo 11n teressanri e che spingono nevitabilmente a una nflessione sul tema dell'identità e dell'ereditatietà culturale>,. Piazza dei Signon diventera, per l'occasione, Piazza Catalunya, uno scenario dove si alterneranno gruppi provementi dalla Spagna capaci di coniugare tradizione e contemporaneita su un palcoscefico che richiamerà voluta mente le sculture disegnaie da Antoni Gaud'i nel merasSglioso Pare Guell di Barcellon'a, mentre i gruppi musicali italiani potranno esibirsi presso un palco allestito in

Lungadige San Giorgio Ma non di soli giochi e musica vive il Tocatì. Nell'ex chiesa di San iorgetto, m Piazza Sant'Anastasia, verra allestita la mostra dedicata alla adione ludica calana, mentre in Biblioteca Civica, in via Cappello, si potrà ammirare fino al 1 2 ottobre la mostra dal titolo Giro del inondo in 70 Mappe—tre secoli di tesori della cartografia nella letteratura per l'infanzia. Sempre all'interno della Biblioteca Cica, in Sala Fannati, ci sarà il pnmo incontro del festival, organizzato in collaborazione con l'Ufficio diocesano per la Pastorale del tempo libero sul tema "Spintualità e gioco" Jean Fulcrand e Pier Cesare voltella, un antropologo e un neuro didatta, discuteranno sulla spiritualità e la sacralità gestuale nel gioco della Lippa e la trasformazione delle madaliri di gioco, da nascondi no alla Playstation, delle ge nerazioni del nuovo millennio. Fra i relaton di altn incontri si segnalano anche il collettivo culturale Wu Ming, lo scrittore Andrea Vitali e il drammaturgo Giuliano Sca bia. Non mancherà il teatro, con la nuova produzione di "Eam1 Ram Teiro che presenta in anteprima Un sacchetto di biglie, tratto dall'omonimo romanzo di josephJoffo, ospite del Tocati. Inoltre un apposito servizio flusuale permettera di na vigare l'Adige e ammirare la città da un punto di suita inusuale quanio suggestivo Il programma completo e scancabile sul sito httpsf/tocatiitl

la stessa formula vincente:giochi catalanieitaliani a confronto nelle più belle piae ciadine

Le bandiere della Catalogna a Verona

Dal 17a120

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


(ITA) Telesette (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Weekly newspaper

Pagina: 142 142 Pagina:

Autore: Luca Masoero Autore:

Readership: Readership: 415319 Diffusione: Diffusione: 396347

15 Settembre 2015 - 50037

caIaâ&#x20AC;˘. .1

ecĂŹruiffl!

142

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi

This article is intended for personal and internal information only. prohibited. only. Reproduction or distribution is prohibited.


119884

286172

934

sfoglia le notizie

ACCEDI

REGISTRATI

METEO

OROSCOPO

SEGUI IL TUO OROSCOPO ▶

Milano Ariete

Fatti Soldi Lavoro Salute Sport Cultura Intrattenimento Magazine Sostenibilità Immediapress Multimedia AKI Cronaca

Politica

Esteri

Regioni e Province

PA Informa

Video News

Tg AdnKronos

Home . Fatti . PA Informa . Arte, cultura, intrattenimento . Al via domani a Verona il Festival internazionale dei giochi di strada con alcuni eventi patrocinati dalla Provincia di Lecce

Cerca in PA

Fonte: provincia lecce

Al via domani a Verona il Festival internazionale dei giochi di strada con alcuni eventi patrocinati dalla Provincia di Lecce

Beckham ai leader del mondo, stop violenza sui bambini

Video

Il 'magico' ballo di matrimonio

I robot invad

ARTE, CULTURA, INTRATTENIMENTO Mi piace

Condividi

0

Tweet

0

Condividi

Pubblicato il: 16/09/2015 19:46

Purin, il cane portiere

Il Salento sbarca a "Tocatì", il Festival internazionale dei giochi in strada, che si apre domani, giovedì 17 settembre nel centro storico di Verona, per concludersi il 19 settembre. Anche quest'anno la partecipazione all'originale evento è stata possibile grazie all'associazione socio culturale "Gli Amici del Salento di Verona", che ha chiesto e ricevuto il patrocinio della Provincia di Lecce. Ideato e organizzato dall'Associazione Giochi Antichi, con la collaborazione Il video dell'esecuzione dell'assessorato alla cultura del Comune di Verona, il Festival, giunto alla sua XIII edizione, si presunta spia dell'Is della propone si propone di stimolare la ricerca e la divulgazione del gioco tradizionale, espressione della cultura popolare che rappresenta un patrimonio immateriale da salvaguardare, come riconosciuto dall'Unesco nella Carta Internazionale del Gioco Tradizionale del 2003. L'associazione "Gli Amici del Salento di Verona", fondata nel 2004 e presieduta da Giovanni Martes, originario di Cerfignano (frazione di Santa Cesarea Terme), torna ad essere presente con alcune iniziative che contribuiranno ad animare il ricco programma della manifestazione. Nelle diverse attività collaterali che animano il Festival, il Salento "aprirà le danze" nella prima delle quattro giornate, con canti, suoni e balli della nostra tradizione popolare proposti dal gruppo musicale "Tremulaterra", che si esibirà giovedì 17 settembre alle ore 21. Il programma "salentino" proseguirà sabato 19 e domenica 20 settembre nella centralissima Piazza delle Erbe, dove si terrà un incontro sul tema "Tarantismo: tra Mito e Patrimonio" con l'intervento dell'illustre antropologo di origine salentina Eugenio Imbriani. Al termine, sarà proposta una delle forme di rievocazione del mito del tarantismo con una performance della danzatrice Sabrina Brescia. La Provincia di Lecce ha già patrocinato, nella primavera di quest'anno, la partecipazione alla XIII edizione di "Le Piazze dei Sapori", sempre nella città scaligera, aderendo all'invito dell'associazione "Gli Amici del Salento di Verona". Comunicato stampa

Mi piace

Condividi

0

Tweet

0

Condividi

ARTICOLI CORRELATI: http://www.provincia.le.it/web/provincialecce/comunicati? id=1881324&origine=archivio TAG: pubblica amministrazione, ministeri, enti pubblici, stato

Basil, l'alano che ama lavarsi

Il Sole eclissato da Terra e Luna

Incontro rav una branc

Expo, cinem culinarie d ‘Cineri


Potrebbe interessarti

Cantante messicana perde l'assorbente in diretta tv /Video

"Non provo vergogna", la replica della 20enne dopo sesso a tre in strada /Video

Operaio bollito vivo a 270° nel tonno, azienda condannata a maxi risarcimento

Sesso, al Congo il record per le 'dimensioni'. Ma gli italiani sono ben piazzati

Sesso in spiaggia da record, 23enne campano ha rischiato amputazione pene

Roma, sesso in strada tra i rifiuti nel cuore di Trastevere

Niente stipendio per la madre, il figlio va in ufficio e si porta via due pc

Australia, chef smembra e cucina la moglie transessuale. Poi si uccide Raccomandato da

Commenti Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI

Seguici Fatti

Soldi

Lavoro

Salute

Sport

Cultura AKI

119884

286172

Intrattenimento Expo

934

Magazine

Sostenibilità

Palazzo dell'Informazione

© 2014 GMC S.A.P.A. di G.P. Marra - Piazza Mastai, 9 - 00153 Roma partita IVA 01145141006 - codice fiscale e Registro Imprese di Roma 02981990589 copyright - disclaimer - privacy - gruppo adnkronos - contatti - archivio - cookie

Immediapress

Multimedia


CORRIERE DELLA SERA Corriere della Sera (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Nationale Presse

Pagina: 41 41 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Readership: 2710000 Readership: 2710000 Diffusione: 318664 Diffusione: 318664 16 Settembre Settembre 2015 2015 16

Da domani a domenica il festival «Tocatì»

Verona capitale dei giochi cli strada di Severino Colombo

•(<Tocati)>, festival internazionale dei giochi di strada si tiene da domani a domenica a Verona. La manifestazione, gratuita, permette di provare di giochi tradizionali e moderni Previsti ancàe incontri, eventi e mostre www forati it

smette di giocare perché inecchia, ma invecchia perché smette di giocare» dicesa George Bernard Shaw.Se le cose stanno così «Tocatì>', festival internazionale dei giochi di strada, a Verona da doinarri a domenica (www.tocati.it) è l'occasione per ringiovanire. La rassegna, gratuita, nata nel 2003 e organizzata dall'Associazione giochi antichi (Aga) con il Comune propone quaranta giochi tradizionali, compresi gli spettacolari Castells, torri umane catalane alte fino a 15 metri. Tm gli ospiti di «Tocatì» (nome che riman da alla formula dialettale per dire «tocca a te»): lo scrittore Andrea Vi tali, il narratore Giuliano Scabia e Jn

Jof[o, autore francese del bestseller Un sacchetto di biglie di cui viene proposta cma versione teatrale. Cuore della manifestazione è il cortile Mercato vecchio che ospita il Forum Internazionale della Cultura Ludica dove domenica, alle 12, viene presentato Giochi tradizionali d'ita ha. Viaggio nel Paese cite gioca,a cu ra dell'Aga; intervengono Paolo Avi go, presidente dell'associazione, l'antropologo Vincenzo Padiglione e i rappresentanti di alcune delle 34 comunità di gioco censite nel libro. Come quella nata attorno alla «Bo relia», gioco di Casale sul Sue, in Veneto, lontano perente del bowling: con una grossa boccia in legno di acero di mezzo chilo si colpiscono tre birilli messi uno dietro l'altro; la comunità della «Capanna», gioco toscano praticato nelle osterie di Santa sepli

Rassegna uomo non

li volume Il volume Giochi tradizionali d'italia (Ediciclo, pp. 190, €18) è a cura dell'Associazio ne giochi antichi. Verrà presentato il 20 a Verona

Flora (Grosseto)e clic presede il lancio di un panforte su un tavolo(vinte chi più si avvicina al bordo); o quella legata alla corsa con la «cannata»,ti pica cli Arpino (Frosinone): una gara per sole donne che si sfidano con un recipiente di terracotta in testa. Che il gioco sia una materia fondamentale nello sviluppo della socialità (e della società) lo hanno dimostrano gli studi di Johan Huizinga (Horno Ludens) e Roger Callois (I giochi e gli uomiti)); il fatto clic nel 2003 il gioco sia stato riconosciuto dall'Unesco come patrimonio immateriale è li a ricordarlo. La pratica ludica dimostra che giocando si creano rapporti e si conservano conoscenze e esperienze.Il gioco tiene viva la comunità.Forse dopotutto George Ber nord Shaw avea ragione.

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


4] , £11 (ITA) Corriere di Verona (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 1, 1, 9 9 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

i!

Readership: Readership: 46787 Diffusione: Diffusione: 8602 16 Settembre 2015

Tutto pronto per il Tocatì Per quatLro giorni centro off lirnits alle auto DOMANIIL %IAALFESTIVAL

Il

'_l

wtl1iIi.l

Tullo pronto per il Tocatì: ecco i dlivieli Buona parte del centro storico offlimits per le auto. Per i residenti staffi alternativi di parcheggio VERONA Tutto pronto per il Tocatì, tt festiva! internazionale dei (iochi di Stradr giunto quest'anno alla a,sesima cilicio ne e dedicato alla Catalogna. Si parte domani, giovedìie siva avanti fino a domenica 20 settembre. La ciLtà sarà invasa cli migliaia di bambini con le loro famiglie, le piazze del centro diventeraimo campo da gioco. Per consentire il corretto e sicuro svolgimento della mani festazione, cnne ogni anno, buona parte della città all'interno deil'ansa dell'Adige e delle zone limitrofe, sarà interessato da una serie cli misure straordinane. Oj.seste le principali. Dalle 14 di domanifino alle 6 di lunedì, divieto di sosta con rimozione (mcitocieli compre si)nei tratti compresi tra il clvico sb di via Mameli e porta Trento, lungadige Re Teodorico, piazzetta San Giorgio, IMSZza S. Anastasia dalle ore 8 di venerdì a8 alle 6 del 21 aettem bre, in via Peliicciai. via Quinti no Sella, vicolo San tdrolzmn; dalle ore az del 18 alle 6 del za scttcmbrc, in piazza \'iviani, piazza Indipendenza, via Massalongo, piazzetta Chiav ica, corte Melone, via Pelliccia!, corte Sgarzerie, piazzetta Mon te, piazza Duomo, vicolo San Girolamo, lungadige Riva Battello, piazza tNogara, piazza San Tomaso, largo degli Alpini; dalle ore a del iS alle 6 cIsl 21 settembre,in piazza Erbe, Saranno chiuse al traffico

ad eccezione di mezzi per disabili, Lavi, clienti alberghi, residenti) dalle ore sa del 18 alle 6 del 21 settembre e comunque fino al termine delle esigenze legate all'evento: piazza Visiani, piazzalndipendenza,viaCairoli, via Massalongo, piazzetta Chiavica, corte Melone, corte Sgarzerie, piazzetta Monte, via Pellicciai(travia Quintino Sella e piazza 14 novembre), piazza Duomo, vicolo San Girolamo, lungadige Riva liattello, piazza Nogara; dalle ore i del i8 alle 6 del 21 settembre, in Piazza del le Erbe, corso Santa ?cnastasia, via Trota, via Duomo, vicolo Conventino. Saranno implemenlate anche alcune modifiche alla circolazione viabilislica. Dalle ore 8 del 18 alle 6 del 21settembre, i due stallidiaostaperdisabilidi lungadige Diva Battello vengo no spostati in vicolo San Girolamo, dopo il civico 6, in pros simità di lungadige Riva Battello; dalle ore io del di alle Ide! 21 settembre viene istituito il doppio senso di circolazione in via Ponte Nuovo (tra via Sottoriva e via frota); viene invertito 11 senso unico di marcia in via San Pietro Martire (tra il vicolo Cieco Chisvica e piazza E. Ana slasia); viene istituito il doppio senso di circolazione in vicolo San Girolamo (fra lungadige Risallattello eviaSalici-esclusivamente per i residenti nella parte div icolo sopra evidenziata): dalle ore ci del i8 alle 24 di

domenica zo settembre, il dissuasore mobile cli transito presente in corso Portoni Borsari rimarrà abbassato. Dal Comune fanno sapere che la Polizia Municipale si ri serverà il diritto dl vistare o Consentire il lransito e/o la so sta dei veicoli nel caso e per il tempo in cui perticolari esigenze lo richiedano. Allo stesso tempo, per i residenti del centra storico, sono stati istituiti alcuni parclleggi alternativi: dalle ore 8 di venerdì 18 alle ore 8 di lunedì 21settembre, i resi denti nel centro storico e titola ridi permesso,sono autorizzati a parcheggiare anche negli stalli giallo/blu delle zone limilrofe rll'arez interessata dal festival,

2 1 // antichi 2 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


Il festival â&#x20AC;˘Domani inizia il Tocati, il festival internazionale dei giochi di strada che si tiene ogni anno (questo è il tredicesimo( nelle piazze del centro storico di Verona. Attesi migliaia di bambini, molti i divieti per il traffico automobilistico

Il totem Turisti sĂŹ soffermano sui totem con le indicazioni per il Tocati

2 2 2 // antichi 2 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


La Provincia La Provincia di Cremona (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 26 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Readership: Readership: 160000 Diffusione: Diffusione: 18410

16 Settembre 2015

Festiva dei giochi di strada C'è anche Fossacapiara CASALMAGGIORE(Fossacaprara) Anche l'associazione OltreFossa di Fossacaprara, organizzatrice della sagra di agosto, parteciperà a Tocatì,il Festival Internazionale dei Giochi in Strada in programma a Verona da domani a domenica. L'iniziativa raduna da oramai 11 anni migliaia di appassionati di giochi tradizionali provenienti da tutto il mondo. -

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi

This article is intended for personal and internal information only. prohibited. only. Reproduction or distribution is prohibited.


la Voce di Romagna Forli Cesena (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Print

Pagina: 21 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Diffusione: Diffusione: 4999

—r 16 Settembre 2015

Il Gruppo Biliardino Cesena al "Tocatì" Anche il Gruppo Biliardino Cesena, nella specialità del Calciobalilla, parteciperà a "Tocatì", Festival Internazionale dei Giochi in strada, che si terrà a Verona da domani a domenica. Al "Tocatì" ci saranno circa 40 giochi tradizionali italiani e delle Catalunya, paese ospite di questa edizione del Festival. Le strade e le piazze del centro storico di Verona si riempiranno di giochi, riti e danze.

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi

This article is intended for personal and internal information only. prohibited. only. Reproduction or distribution is prohibited.


LA

\.00E

La Voce di Romagna (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 21 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Readership: Readership: 95000

-r

16 Settembre 2015

IN PILLOLE Pietro Morbidelli ospite del Rotary Venerdi, nella sede di via Anibrosini, il Rotarà Club avrà come ospi:e Pietro Morbidelli, costruttore d'arpe che tratterà il tema "L'Arpa, lo strun'rsrito, la storia, i saperi e le conoSCCfl7P". Il liiitaio napoltano, uno dei sette artigiani nel mosdo costruttori d'arpe, vi/e da 40 anni a Sarsina,

Focus su Cesena dopo l'impero Sesto ed ultimo appuntamento de "Incontriamoci in museo" che, sabato (ore 16.30, ingresso gratuito) presento l'incontro "Cesena dopo l'impero", la città tra Tarda Antichità e Alto Medioevo. Relatore Fabio Bracci (Info 333.3495463).

Il Gn.ippo Biliardirio Cesena al "Tocati" Anche il Gruppo Biliardino Cesena, nella specialità dl Calciobalita, parteciperà a "Focati', Fentival Internazionale dei Giochi in Strada, che si terrà a Verona da domani a domenica, Al "Tocatt' ci saranno circa 40 giochi tradizionali italiani e delle Catalunba, paese ospi:e di questa edizione del Festival. Le strade e le piazza del centro storico di Verona si riempirai-mo di giochi, riti e danze.

Improvvisare sul palco Al via i corsi d'improvvisazione 1 livello di Theatrol. Ciak il 6ottobre (ore 20.30) in via Carlo Emilio Gadda 300 (nella Chiesa Avventista). Prima lezione gratuita (into@,tieatro,it),

AI Ridotto opere

al di là del mondo Prosegue fino al 20 settembre, alla Galleria d' Arte del Palazzo del Ridotto, la mostra "E al di là il mondo", con opere di scultura e pittura di Marira Fabbri, Svitlna ltseirko e Antonella Spada, a cura di Cristina Bardscci.

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi

This article is intended for personal and internal information only. prohibited. only. Reproduction or distribution is prohibited.


L'ArEna L'Arena (ITA) L'Arena (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 36 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Readership: Readership: 269000 Diffusione: Diffusione: 36476

16 Settembre 2015

DA DOMANI,FINO A DOMENICA 20SETTEMBRE,I GIOCHI DI STRADA ANIMERANNO LA NOSTRA CITTA

La grandefesta del Tocatì: ospite d'onore la Catalunya Le strade e le piazze del centro storico di Verona ,senza automobili, si riempiranno, da domani fino a domenica 20 settembre, di giochi, riti, musiche e danze. Tornai in scena,infatti, ilTocatì, Festival Internazionale dei Giochi di Strada, in questa edizione gemellato con la Catalunya. La manifestazione offrirà così un'occasione unica per scoprire le ricchezze del patrimonio immateriale dellatradizione catalana e italiana, che saranno messe a confronto per creare ponti interculturali e offrire a tutti l'occasione di scoprire c ome le tradizioni del passato si conservano e rinnovano nel vivere sociale. Saranno circa 40 i giochi tradizionali catalani e italiani sapientemente posizionati gli uni accanto agli altri per facilitare le comparazioni e le riflessioni del pubblico, che verrà anche invitato a intervenire dai giocatori, pronti a condividere antichi gesti ludici ed a raccontare abitudini e storia del loro territorio. Centoventi appassionati cata-

f

____ 't

'4

i'

L1

I!.

jT ii Il Tocatì torna in scena da domani a domenica 20settembre

Le strade invase da giochi, musiche e danze

lani della Colla CastelleraXiquets della popolazione di Alcover costruiranno a Verona i Castell, le famose torri umane alte anche 10-15 metri che dal 2010 sono state incluse nella Lista Unesco del Patrimonio Immateriale dell'Umanità. Emozionante il confronto con il P'zz'cantò di Irsina (Matera), le tradizionali torri umane rttan-

ti che sfilano in processione al suono di un antico canto. Oltre alle proposte catalane, la XIII edizione del Festival vedrà in strada 180 attività, molte delle quali presenti grazie alla collaborazione di istituzioni e associazioni del territorio che, insieme al Tocatì, fanno rete per la buona riuscita della manifestazione.

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi

This article is intended for personal and internal information only. prohibited. only. Reproduction or distribution is prohibited.


L'ArEna L'Arena (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 18 Pagina:

Autore: n.d Autore:

Readership: Readership: 269000 Diffusione: Diffusione: 36476

16 Settembre 2015

Tocatì,da domanirivoluzione in centro GIOCHI DI STRADA.Il tredicesimo Festival dei giochi di strada si svolgerà in tante piazzette della città antica Molte le chiusure al traffico nelle zone interessate alle manifestazioni che durorannofinca domenica

Divieti di transito ad eccezione dei mezzi di pronto soccorso e intervento, dei disabili, dcgli urgaiiizzaLuri inuniLi di apposito contrassegno, dei Taxi ed Nec,dei clienti diretti agli alberghi e dei frontisti, e dei Servizi sociali del Comune di Verona(impegnati nella distribuzione dei pasti domiciliari, nelle zone limitrofe al Festival) -: dalle 12 del 18 alle 6 del 21 iattemhre e comunque fino al termine dclle esigenze legate all'evento, in piazza Viviani, piazza Indipendenza, vie ('siroli, viii Massalongo, piazzetta Chiavica, corte Melone, corte Sgarzerie, piazzetta Monte, via Pellicciai (tra via Quintino Sella e piazza 14 novembre), piazza Duomo, vicolo San Girolamo,lungadige Riva Battello, piazza Nogara; dalle ore 14 del IS alle 6 del 21 settembre, in Piazza delle Erhc, corso Santa Anastasia, via Trota, via Duomo, vicolo Conventino.. -

Domaniscatteranno i provvedimenti di chiusura al traffico ncllc zone cittadine interessate alle manifestazioni della tredicesima edizione del «Tocatì», Feslival inLernazionale dei giochi in strada. Fino a domenica per consentire In svolgimento della manifestazione, l'area interessata dai giochi all'interno dell'anca dell'Adige, e alcune zone limitrofe, resteranno chiuse al traffico. Questi principali provvedimenti decisi da Palazzo Barbieri: divieti di sosta con rimozione,compresi motocicli e ciclomotori delle 14 di gtesedi alle6 dilunedì 21 settembre,in area pareheggio compresatrail civico ib diviaMameli e porta Trento,lungadige Re Teodorico(in prossimitie delle scale d'accesso all'Adige per 2stalli di sosta a parti re dal palo te 15 e nel tratto compreso tra i pali luce 18 e 19), piazzetta San Giorgio (a fianco ingresso serre comune li), piazza Sant'Anastasia; dalle 8 di venerdì alle 6 del 21 settembre, in vie Pellienai (tra via Portici e il civico 11, ad eccezione dei taxi', via Quintino Sella(tra il civico I e l'intersezione con via Rosani,ad eccezione dei taxi),vieolo San Girolamo(su entrambi i lati, nel tratto fra vicolo Salici e il civico 6A, ad eccezione dei veicoli per disabili); dalle ore 12 del 18 alle 6 del Tutto pronto per itTocatì che si irlasgura doniani sera si 21settembre,in piazza Viviani, piazza Indipendenza carreggiata, via Massalongo, piazzetta Chiavica,corte Melune, via Pellicciai (tra via Quintino Sella e piazza XIV Novenabre), corte Sgarzerie, piazzetta Monte,piazza Duomo.vicolo San Girolamo,lungadige Riva Battello, piazza Nogara. piazza San Tomaeo (tutta, compresi gli stalli fra stradone S. Tomaso e lungadige Samnaicheli), largo degli Alpini(spazio sosta ciclomotori e neotocicli tra Gran Guardia e Mura Viseontee); dalle 14 del 18 alle 6 del 21 settembre, in piazza Erbe (sotto il loggiato Domus Mercatorum).

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi

This article is intended for personal and internal information only. prohibited. only. Reproduction or distribution is prohibited.


OGGI (ITA) Oggi (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Weekly newspaper

Pagina: 91 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Readership: Readership: 2181000 Diffusione: Diffusione: 323827

16 Settembre 2015 - 50038

A VERONA SI GIOCA PER STRADA: «TOCATÌ» Il Festival internazionale dei giochi in strada si svolge a Verona da 17 al 20 settembre. Ci saranno anche tre mostre e una installazione, ma soprattutto la possibilità di vedere e provare i grandi giochi della tradizione. Non solo per bambini.(www.tocati.it)

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi

This article is intended for personal and internal information only. prohibited. only. Reproduction or distribution is prohibited.


Il quotidiano del Sud Basilicata (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 28 28 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

j7.

Readership: 2107 Readership: 2107 Diffusione: 2107 Diffusione: 2107 16 Settembre 2015

L'impresa dei P'zz'cantò sarà nell'importante vetrina nazionale

Le Torri Umane al "Tocatì" di Verona IRSII"IA La Prolcco di Irsina parteciperà a "Tocatì",festivalInternazionale dei Giochi in strada, che si terrà a Verona dal 17 al 20 settembre, con il gioco P zzcantò. Robusti giovani si tengono stretti con le braccia disponendosiin cerchio. Sudi loro si arrampicano altri giovani fino a formare una torre, la cui altezza arriva a circa quattro metri e mezzo. Il numero di partecipanti può variare, ma solitamente a condurre il gioco -

sono gruppi cli tredici persone. che, secondo la tradizione, forina.no le piramidi umane seguendo uno schema che prevede tre piani costituiti da 7 + 4 + 2 giocatori. Al centro delle piramidi umane èpostaunaperticadilegnoalla quale i pizzicantari, si aggrappano, La torre, una volta formata, sfila girando su se stessa con armonia compiendo un percorso lungo un centinaio di metri. Per darsi un ritmo nel roteare i giocatori cantano filastrocche dialettali, che con tengono ammonimenti trachi sta ai piani inferiori e chi sta a quelli superiori, incitandosi a vicenda a non perdere l'equilibrio. Chicede provoca il crollo della torre: la botta. Al Tocatì, oltre al Fzzoantò,ci saranno circa 40giochi tradi-

zionali italiani e delle Catalunya, paese ospite di questa edizione del Festival. Le strade e le piazze del centro storico di Verona per l'occasione svuotate dalle automobili si riempiranno di giochi, riti, musiche e danze. Tocatì è un'occasione unica per scoprire le ricchezze del patrimonio immateriale della tradizione catalana e italiana,che saranno messe a confronto per creare ponti interculturali e per offrire a tutti l'occasione di scoprire come le tradizioni del passato si conservano e si rinnovano nel vivere sociale(e infatti gioco,riti, danza,canto e saperi artigianali sono categorie di attivita che l'Unesco riconosce come parte del Patrimonio Immateriale indicato nella Convenzione di Parigi del2003). -

-

Le Torr Umane di Irsina

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


!jr1ii

(ITA) Vero (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Weekly newspaper

Pagina: 94-95 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Readership: Readership: 2810000 Diffusione: Diffusione: 373916

16 Settembre 2015 - 50035

L.QITRO iaiicnI VEIflIIA IAL 17 Atfl SEITUE

Il gioco scende in piazza Le strade e le piazze

del centro stanco di Verona, per l'occasione svuotate dalle auto,si riempiono cli giochi, riti, musiche e danze dal 17 al 20 seftembre. Tocati, Festival Internazionale dei Giochi in Strada, presenta circa quaranta giochi tradizionali catalani e italiani sapientemente posizionati gli uni accanto agli altri, tra cui insoliti giochi con i birilli e tre giochi di palla lanciata con le braccia. www.tocatiit

7r

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi

This article is intended for personal and internal information only. prohibited. only. Reproduction or distribution is prohibited.


4] , £11

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 14 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

la-

(ITA) Corriere di Verona (ITA)

-

Readership: Readership: 46787 Diffusione: Diffusione: 8602 17 Settembre 2015 17

NOTTE & GIORNO Feste efiere Il testival «Tocatìv invade il centrostorico L'Asseeiaz one Giochi Antich presentacTocatio, il Fest sai internazonale dei giochi li strada, che vuole far numero e conoscere ig och tradizonul che sig ocavano una volta per strada utto il centro storico di Verona d verrà un imnrcnno parco giochi chi000 altrafflco. centro otortco Dallel5 Festa del pindemonte Shew di Roberto Puliero La Punta del quarticre P ndemonte prasegon cnn il I voohow dl Roberto Pullnro. A ea Parrocchiale Pindenronte Alle 21 I 37 l• Jil!'.!!. «Fiera del Riso,, Premiazioni e proiezione La Feradel Riso, prosegue con premiazione n va Mazzini,cnncorsn gaotrononlico al Palanio talpe, alle 2t la prnierionn del hln oScemi d guerrao. Sale Cvico cm cavour Dalle 14

Proiezioni Il Irti r «Halutzot(Le Pioniere) L'ostinazione di due donne Iruccasionedella Giornata Europsa della Cu Cura Ebraica prniez ano d nHalutzot(Le P on ere)»(2013) di Aniad. TeotieSontssiaro Trinità viri Santissima invita Alle 20.45

Incontri _______________________

Atmentazione e sabite I consigli degli eSPerti Un incontro che sedra prutagurist modic diet Stia giornal sti che dialogherannu su comportamentiaFmantar corrott che gli adulti doorebbaru tenete per un stilr dio fa vano. PaiezzoGranGuaedia piazzaBra Alle 15.45 Itltl3tiHa «Avevo un pregiudizio Disabilità e poesia La pedagog Sta Maria Grazia Ci nata presentu Il bro d oAsavo un pregiudiz a. v agg o tra formazione e poesia» (EdIare

Bonaccorso)chc parladi disabil tU e poesa Nel corso della serata olcon ragazzi col disabItà del Laboratorio poetco leggorariro prapr compori manI accnmpagnal dalla musica del niaootre Sileano Perlir Sala &arboroni vie Marroni 5 Alle 2045

dei libri per ragazz della 116. Dal lunedì dalle 14a le lU ntartodi enenrdl dalle Ualle 19 e sabato dalle 140 le 19. Fino al 10ottobre

Locali IV Marco&Sam Miisicaeaperitivobio Nuova appantamorta con oLive Mos c&AgriWireBaro con Mvrco&Sam. A sogoiru aper tino baflet con vino spumante, nagricockatlo, centnifaghe.spant vi assortit e risotto espressa Vgritnrrsma San MuOio via Santa Ci.zliara 2/a Alle 19.30

Inaugurazione Id:ttit AMO Palazzo Forti Volto Dnp Mor 4 Giochi,aria,luce Inaugurazione de la personale di Giulia Orocchia che prenenta 63 npere Un onraggio al illustratrice che badato forma o ventina a di libri per bambini. Alle 11 -

Mostre Ir14.tttr. CASA Dl GIULIETIA via Cappello 23 Buio reale,I volti dell'amare di certe tra Luci e Ombre Espost c rca trenta ritratti del fotografo toscano Rcnardo Bagnoli. Lunedì dalln 13.3tl alle 19 Da martedì alla domenica dallo 9.30 allo 19. Fino al 20 settembre I'1d4ttt. AMO Arena Museo Opera aic Mnssalnngo 7 Dario Fo dipinge Maria Callan Dor » Fo racconta 70 upere alla Scoperta d Maria Calluo. Lunedì dalla 14.30 alle 1930 Dal martadi adomenicadalla 9.30 alle 19.30. Finoal27settembre -

BIBLIOTECA CIVICA via Cappella 43 Giro del mondo in 70 mappe Tre secoli di tesori cartografici iella letteratura per ragani In nostra i tesn cartografc

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi

This article is intended for personal and internal information only. prohibited. only. Reproduction or distribution is prohibited.


Corriere delle Alpi (ITA)

Paese: it

Tipo media: Lokale Presse

Pagina: 18

Autore: n.d.

Readership: 39000 Diffusione: 5666

17 Settembre 2015

1 / antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for personal and internal information only. Reproduction or distribution is prohibited.


Corriere del Veneto Padova e Rovigo (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 1, 1, 14 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Readership: Readership: 29633

17 Settembre 2015 17

La kermesse «Tocatì» a Verona Fascino e magia dei giochi di strada a pagina 14

La manifestazione Tocati: tutti i giochi di una volta nel cuore di Verona Quattro giorni di «giochi di una volta» nel cuore di Verona. Da oggi a domenica,il centro storico della città ospiterà la tredicesima edizione di Tocat'i, il festival dei giochi di strada (info www.tocati.it). Chi passeggerà tra piazza delle Erbe e ponte Pietra, piazza dei Signori e l'Arena potrà godersi i molti concerti, gli appuntamenti con gli ospiti oppure partecipare alle degustazioni di prodotti tipici. Ma soprattutto potrà divertirsi a giocare ad oltre quaranta discipline ludiche, italiane e internazionali: dal frisbee al tiro alla fune fino al lancio della trottola.

j'1.

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi

This article is intended for personal and internal information only. prohibited. only. Reproduction or distribution is prohibited.


Corriere del Veneto Venezia e Mestre (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 14 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Readership: Readership: 40569 Diffusione: Diffusione: 9128

17 Settembre 2015 17

La manifestazione Tocatì: tutti i giochi di una volta nel cuore di Verona

Quattro giorni di «giochi di una volta» nel cuore di Verona. Da oggi a domenica,il centro storico della città ospiterà la tredicesima edizione di Tocat'i, il festival dei giochi di strada (info www.tocati.it). Chi passeggerà tra piazza delle Erbe e ponte Pietra, piazza dei Signori e l'Arena potrà godersi i

molti concerti, gli appuntamenti con gli ospiti oppure partecipare alle degustazioni di prodotti tipici. Ma soprattutto potrà divertirsi a giocare ad oltre quaranta discipline ludiche, italiane e internazionali: dal frisbee al tiro alla fune fino al lancio della trottola.

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


Corriere del Veneto Vicenza (ITA)

Paese: it

Tipo media: Lokale Presse

Pagina: 14

Autore: n.d.

Readership: 47703 Diffusione: 5878

17 Settembre 2015

1 / antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for personal and internal information only. Reproduction or distribution is prohibited.


La Gazzetta del Mezzogiorno Brindisi (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 54 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Readership: Readership: 25651 Diffusione: Diffusione: 1841

17 Settembre 2015

Il I

I fr V_ I

A Verona un pezzo di Salento •Un pezzo di Salento nella tredicesima edizione dei «Giochi di strada» di Verona. L'appuntamento è da oggi e fino al 20 settembre. Nel centro storico 1"evento,ideato e organizzato dall'Associazione Giochi Antichi vedrà la partecipazione de "Gli Amici del Salento di Verona",attiva dal 2004,che quest'anno sarà in piazza con il riconoscimento e il patrocinio della Provincia di Lecce. Giovanni Martes,di Cerfignano(Santa Cesarea Terme) presidente dell'associazione "Gli Amici del Salento di Verona" commenta: «Anche quest'anno abbiamo contribuito a fornire a numerosissime persone, utili informazioni per la vacanza nel Salento che si è confermato come la meta preferita e le cui presenze sono state facilitare anche grazie al collegamento aereo diretto Verona Brindisi, obiettivo che come associazione, abbiamo costantemente e tenacemente perseguito». -

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi

This article is intended for personal and internal information only. prohibited. only. Reproduction or distribution is prohibited.


La Gazzetta del Mezzogiorno Lecce (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 50 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Readership: Readership: 54660 Diffusione: Diffusione: 4083

17 Settembre 2015

Il I

I fr V_ I

Y/

A Verona un pezzo di Salento •Un pezzo di Salento nella tredicesima edizione dei «Giochi di strada» di Verona. L'appuntamento è da oggi e fino al 20 settembre. Nel centro storico 1"evento,ideato e organizzato dall'Associazione Giochi Antichi vedrà la partecipazione de "Gli Amici del Salento diVerona",attiva dal 2004,che quest'anno sarà in piazza con il riconoscimento e il patrocinio della Provincia di Lecce. Giovanni Martes,di Cerfignano(Santa Cesarea Terme) presidente dell'associazione "Gli Amici del Salento di Verona" commenta: «Anche quest'anno abbiamo contribuito a fornire a numerosissime persone, utili informazioni per la vacanza nel Salento che si è confermato come la meta preferita e le cui presenze sono state facilitare anche grazie al collegamento aereo diretto Verona Brindisi, obiettivo che come associazione, abbiamo costantemente e tenacemente perseguito». -

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi

This article is intended for personal and internal information only. prohibited. only. Reproduction or distribution is prohibited.


La Gazzetta del Mezzogiorno Lecce (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 48 48 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

-

-Ii1

Readership: Readership: 54660 Diffusione: Diffusione: 4083

17 Settembre 2015

L'EVENTO

Il Salento al Festival dei giochi in strada •Il Salento sbarca a «Tocatì», il Festival internazionale dei giochiin strada,che si apre oggi nel centro storico di Verona,per concludersi il 19settembre. Anche quest'anno la partecipazione all'originale evento è stata possibile grazie all'associazione socio culturale «Gli amici del Salento di Verona»,fondata nel 2004 e presieduta da Giovanni Martes, originario di Cerfignano.

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi

This article is intended for personal and internal information only. prohibited. only. Reproduction or distribution is prohibited.


L'Adige (ITA)

Paese: it

Tipo media: Lokale Presse

Pagina: 9

Autore: n.d.

Readership: 182000 Diffusione: 22570

17 Settembre 2015

1 / antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for personal and internal information only. Reproduction or distribution is prohibited.


L'ArEna L'Arena (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 18 18 Pagina:

Autore: Ilaria Noro Autore:

Readership: Readership: 269000 Diffusione: Diffusione: 36476

17 Settembre 2015 2015 17

EVENTI/i.TUTTI GIÙ PERTERRA.Comincia oggi la tredicesima edizione del Festival internazionale dei giochi di strada

Tocatì,scacchi alla Stazione E giro del mondoin biblioteca Porta Nuova e la Civica ospiterarmole prime sfide a partire dalle 15.30.111 sala Farinati incontrisu spiritualità e gioco alle 18.Viabifità rivoluzionata per garantire sicurezza IIart Nora Le sagoinc stilizzate dci bimbi con il cappello a puntafanno capolino dalle piazze e dai vicoli del centro. I colori italiaisi e spagnoli sventolano all'aria nelle strade più centrali. E i cartelli che informano sui, molti, divieti di sosta sono posizionati in bcllavista in strade, piazze, parcheggi. Si apre oggi la trediccsima edizione del Tocatì, il Festivai Internazionale dei Giochi in Strada, organizzato dall'Associazione Giochi Antichi in collaborazione con il Comune,che vivrà i suoi momenti dan durante il fine setLiniaua. E la cilLà anLica è pronta a giocare. Il conto alla rovescia è ormaifinito ela macchina organizzativa del Festival, che ha il proprio quartier generale nella sala Lodi di San Giovanni in Valle, si prepara ad affrontare i prossimi giorni. Fino a domenica, infatti, migliaia di bambini accompagnati dalle proprie famiglie faranno rotta in città per riscoprire il piacere di giocare nelle vie e nelle piazze del centro storico. Quest'anno,il Fcstival ha come ospite la Catalunya, un

antico territorio affacciato sul Mediterraneo,ricco di tradizioni e di fascino. E il centro ospita in questi giorni circa quaranta giochi tradizionali italiani e catalani, insieme a mnsiche, spettacoli, installazioni e daiizc. Da quest'anno ilTocatì è anche più ecologico, avendo ottenuto lo standard internazionale(ISO 20121)elaborato per garantire che un evento o un soggetto coinvolto nell'evento operi in maniera sostenibile. «Ben vengano le manifestazioni come questa che rappresentano un valore aggiunto a tutte le nostre aftività, volte apromuoverecoinportamentiambientali rispettosi e sustenibili», plaude il presidente dcll'Amia Andrea Miglioranzi. La prima giornata di Tocatì oggi vede protagoniste la Biblioteca Civica e la stazione di Porta Nuova dose oggi dalle 15,30 alle 19 prende il via Stazione in Gioco con tavoli di scacchi, dama, backgarnInon. In Civica, invece, apre oggi la mostra"Giro del mondo in 70 mappe" mentre in sala Farinati sitengono gli incontri Spiritualità e Gioco, al le 18, e Narrazioni in Gioco conAndrea Vitali, alle 21. Il rovescio della medaglia,

però, riguarda la viabilità. Per consentire lo svolgimento della manifestazione, l'arca interessata dai giochi all'interno dell'ansa dell'Adige e alcune zone limitrofe resteranno, infatti, chiuse al traffico. Numerosi sono soprattutto i divieti di sosta, anche peri motorini. nelle principali strade del centro che scatteranno già dalle 14 di oggi echecomprendono dalungadige ReTeodorico aviaPellicciai, oiazza Viviani, via Massalongo, corte Sgarzerie, piazza Duomo e molte altre strade. E previsto, però, un parcheggio alternativo per i residenti: dalle 8 di domani 18 e fino a lunedì mattina, i titolari di permesso Ztl sono autorizzati a parcheggiare anche negli stalli giallo/blu delle zone limitrofe all'area interessata dal festival. Da domani,inoltre, ai divie ti di sosta si aggiungeranno anche i divieti di transito ad eccezione dei mezzi di pronto soccorso cd intervento,dci disabili, degli organizzatori muniti di apposito contrassegnu,dei Taxi, dei clienti diretti agli alberghi e dei frontisti, e specifici autorizzati -: dalle ore 12 del 18 alle 6 del 21 settembre e comunque fino al termine delle esigenze legate -

Oggi pomeriggio i primigiochi del Tocefi all'esento. Non si potrà passare, ad esempio,in piazza Viviani, piazza lndipenden7a, via Cairoli, via Massalongo, piazzetta Chiavica,corte Me lone,corte Sgarzene,piazzetta Monte, via Duomo, vicolo Conventino.Tutti iprovvedi-

menti,in dettaglio,sono pubblicati ul sito de L'Arena www.larena.it. Fuorilo auto,dunque. Ora è tempo,perle strade e lc piaz ze del centro storico, di giochi, riti, musiche e danze..

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


L'Arena L'Arena (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 19 19 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Readership: Readership: 269000 Diffusione: Diffusione: 36476

17 Settembre 2015 17

EVENTI/2.KIDSUNIVERSITY.Da oggi la dieci giorni rivolta a bambini

Espertispiegano il cibo come cura dicorpo e mente L'incontro con il prof. Mirinz aperto pure agli adu'ti Inaugurazione alle 17.30 al Museo civico distoria naturale con la mostra «Foodeka» legata all'Expo Piccoli studiosi entrano in Università, che per l'occasione diventa spazio di gioco. Si apre oggi la prima edizione di Kidsuniversity: dieci giornidilaboratori,eventi e dialoghi dedicati a bambini e bambine, ragazzi e ragazze dagli 8 ai 13 anni, studiati per farli appassionare al mondo della ricerca scientifica e umanistica. Il primo appuntamento, oggi alle 16, è all'Accademia di Agricoltura,scienze elettere di via Leoncino con"Nutraceutica: il cibo che cura". L'evento vedrà Pietro Minuz, docente di Medicina interna e Tiziana Pandolfini, docente di Fisiologia vegetale, presentare le ultime importanti scoperte scientifiche sugli alimenti che possono curare e prevenire diverse malattie. Il dialogo,che rientra nel cartellone UniVeronaXexpo è aperto non solo agli under 13 ma anche agli adulti, genitori e professori. L'inaugurazione ufficiale è fissata invece poco più tardi, alle 17.30, al Museo Civico di

Storia Naturale, con il taglio del nastro della mostra «Foodeka nutri il corpo per far crescere la mente». Selezionata nell'ambito dalla Callintemazionale per il progetto Childrenshare di Expo Milano 2015, la mostra è ideata e organizzata da Gruppo Pleiadi e MusBaPa Museo dei Bambini di Padova, con l'obiettivo di trasmettere, in modo pratico e innovativo, l'importanza delle scelte alimentari, richiamando anche i temi della sostenibilità ambientale. «Obiettivo della esposizione: guidare i bambiniverso un corretta alimentazione e uno stile di vita sano. Per questo Foodeka prevede -

Fino al 27eventi, laboratori e dialoghi per appassionare i bambini al mondo della ricerca

quattro macroaree interattive, ognuna finalizzata a rispondere a una domanda sul cibo»,spiegano gli organizzatori. E si tratta solo dei primi appuntamenti di una manifestazione che durerà fino al 27 settembre con laboratori, lezioni, dimostrazioni, spettacoli, incontri e una mostra a ingresso gratuito (tranne dove specificato) e si terranno nelle diverse sedi dell'ateneo e nel cuore della città. Tra i momenti più significativi della dieci giorni di eventi e incontri, la giomata di venerdì 25 che si chiude con la Venetonight,notte dedicata alla ricerca scientifica e organizzata contemporaneamente in tutti gli atenei veneti. La manifestazione è organizzata in collaborazione con il Gruppo Pleiadi e Tocatì,Festival dei giochi distrada,Comune,Ufficio scolastico territoriale e Inaf, osservatorio astronomico di Padova e grazie al sostegno del main sponsor Vivigas e al contributo di Wish Days e Cad It Spa.. I.N.

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


L'ArEna L'Arena (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 18 18 Pagina:

Autore: Alessandro Alessandro Galetto Autore:

Readership: 269000 Readership: 269000 Diffusione: 36476 Diffusione: 36476

17 Settembre Settembre 2015 2015 17

Scrittorie artistiscendonoin campo per scoprirele nuove regole del gioco Da non perdere,l'appuntamento con Joseph Joffo, autore di«Un sacchetto di biglie»,e coii Maurizio Maggianiche presenta «Ilromanzo della Nazione» GLIINCONTRI CULTURALI.Si parte questa sera alLe 21 neLla Sala Faririati della Biblioteca Civica con Andrea Vitali Alessandra Galetto Il gioco come contesto in coi, per eccellenza, impariamo a esplorare e prevedere, a condividere disersilà, a rillegoziare nella leggerezza le regole, a creare o reinventare oggetti e spazi a nostra misura, in una parola,a «narrare»,iiitendendo con narrazione quel procedimento in cui le parole,i significanti,diventano crealrici di siguif'ieaLL E, con ciò, si capisce subito che il gioco è una cosa seria. Il Tocati,il Festival internazionale dei giochi in strada, lo ha dimostrato già da divcrsi anni, affiancando alle attività ludirhe una carrellata di incontri con protagonisti del mondo culturale che di quel le attività ci hanno lasciato scoprirei risvoltiantropologici piè complessi e profondi. Anche quest'anno il calendario degli appuntamenti con artisti e scrittori e da non perdere. La filosofia difondo che im pronta questisia pur differenti incontri è indicata,dagli organizzatori,attraverso la citazione di un pensiero di Beniamino Sidoti. grande esperto di giochi e scrittura creativa: «Il gioco»,afferma, «incarna una metafora quasi perfetta del postnsoderno: rispetto al confortevole mondo delle grsndi narrs7ioni, in cui ognuno sapeva chi era e quale fosse il suo compito,la nostra società ci spinge a cambiare ruolo con frequenza...a vivere in ambiti separati e diversamente regolati... E così che non abbiamo più una Storia a cui far riferimento ma molti giochi cui partecipare o meno». ANDREA VITALI Giochiamo dunque con gli autori che interverranno al Tocatì. E già questa sera alle 21 nella Sala Farinati della Biblioteca Civica possiamo incontrare lo

scrittore Andrea Vitali, che arriva a narrare la vita di provincia,coni suoi personaggi, i piccoli e grandi drammi e i momenti di svago. Lo farà partendo dal suo ultimo romanzo, «Le belle Cece>,, ambientaLu nella Ballano degli asini Trenta. GIULIANO SCABIA.Domani alle 17 al conservatorio Dall'Abaco ineontreremo in sece lo scrittore e drammaturgo Giuliano Scabia, autore che ha segnato una svolta radicale nel modo di praticare il teatro, basti pensare al gigantesco cavallo azzurro all'ospedale psichiatrico di Trieste, realizzato insieme a Vittorio e Franco Basaglia. Protagonista, nel pomeriggio di domani, sarà anche la musica.

JOSEPH JOFFO. Sabato è dav- confronto e riflessione sul vero una giornata intensa, niondo del gioco tradizionaperchè alle 17 nel chiostro del le.. consersatorio Dall'Abaco ci aspetta un altro incontro da non perdere, quello con lo scrittore francese Joscph Jof to, autore di «Un sacchetto di biglie», il romanzo tradotto in diciotto lingue che racconta l'infanzia di un bambino ebreo durante l'occupazione nazista.A Tocatì sarà presentato in prima assoluta lo spettacolo tratto dal romanzo a cura di Lorenzo Ba,ssotto. MAURIZIO MAGGIANI Ancora sabato,alle 21. alla Biblioteca ('ivira arriva Maurizio Msggiani che porta al Festival «Il romanzo della Nazione,> fresco di stampa. Vi narra le radici colturali del nostro paese attraverso la storia della sua famiglia. L'ineontru sarà anche l'occasione per parlare di tradizioni e di gioco nell'Italia di ieri e di oggi alla ricerca di usanze e valori che ancora affiorano nella nostra società.

ALESSANDRO DAL LAGO.Sabatomattina allell tornianmin Sala Farinati alla Civicae giochiamo con il sociologo Alessandro Dal Lago al gioco del calcio,scoprendo che,al di là della sua trasformazione in sport planetario e commerciale, è oggetto di un'infinità di narrazioni e prove poeti- GIOVANNI BIGNAMI. Domenica alle 17,30 nello spazio Nerche. vi della Biblioteca Civica poDE LUCAEGHIGLIONE.Nel po- tremo ancora incontrare Giomeriggio di sahato, alle 5, ci vanni Bignami, accademico spostiamo nellu spazio Nervi di Francia e dei Lincei, che è della Biblioteca Civica per in- stata presidente dell'Agen7ia contrare Maria Novella De Spaziale Italiana e ora Luca, inviata di cronaca di dell'Istituto Nazionale di La storia «Repubblica,> e Federico Astrofisica. Ghiglione, autore del libro «I dell'esplorazione spaziale, lo papà spiegati alle mamme», stato attuale della ricerca e ascoltare una riflessione a scientifica e gli sviluppi della due voci su come nelle fami- fùtura società globale sulla glie oggi viene abitato lo spa- Terra. zio del gioco anche attraver- Oltre agli incontri in proso ilfarsi di nuove identità pa- gramma con protagonisti del terne clic niai colile adesso si mondo culturale, Tocatì, copresentano come identità in me di consueto, porta per quattro giorni in città una secostruzione, ricche di riman- rie di laboratori per grandi e dicontinui più che di simboli piccini e in Cortile Mercato stabili. Vecchio il Forum della cultura ludica, con nionienti di

2 1 // antichi 2 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


Maurizio Maggiani

Andrea Vitali

Giuliano Scabi3

Josephioffo

Nelle piazze del centro,come in Bra,cisono giĂ le prime installazioni

2 2 2 // antichi 2 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


I_I, L'Arena (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 18-19 18-19 Pagina:

Autore: Ilaria Noro Autore:

Readership: 269000 Readership: 269000 Diffusione: 36476 Diffusione: 36476

17 Settembre Settembre 2015 2015 17

Tocatì,scacchi alla Stazione E giro del mondoin biblioteca Porta Nuova ela Civica ospiteraimo le prime sfide a partire dalle 15.30.In sala Farinati incontrisu spiritualità e gioco alle 18.Viabifità rivoluzionata per garantire sicurezza EVENTI/1.TUTTI GIÙ PERTERRA.Comincia oggi la tredicesima edizione del Festival internazionale dei giochi di strada IIari Noro Le sagome stilizzate dei bimbi con il cappello a puntafanno capolino dalle piazze e dai vicoli del centro. I colori italiani e spagnoli sventolano all'aria nelle strade più Centrali. E i cartelli che informano sui, molti, divieti di sosta sono posizionati in bella vista in strade, piazze, parcheggi. Si apre oggi la tredicesima edizione del Tocatì, il Festival Internazionale dei Giochi in Strada, organizzato dall'Associazione Giochi Antichi in collaborazione con il Comune,che vivrà i suoi momentielou durante ilfine settimana. E la città antica è pronta a giocare. Il conto alla rovescia è ormaifinito cia macchina organizzativa del Festival, che ha il proprio quartier generale nella sala Lodi di San Giovarini in Valle, si prepara ad affrontare i prossimi giorni. Fino a domenica, infatti, migliaia di bambini accompagnati dalle proprie famiglie faranno rotta in Città per riscoprire il piaccrc di giocare nelle vie e nelle piazze delcentro storico. Quest'anno,il Festival ha come ospite la Catalunya, un antico territorio affacciato sul Mediterraneo,ricco di tradizioni e di fascino. E il centro ospita in questi giorni circa quaranta giochi tradizionali italiani e catalani, insieme a musiche, spettacoli, installazioni e danze. Da quest'anno il Tocatì è anche più ecologico,avendo ottenuto lo standard internazionale(ISO 20121)elaborato per garantire che un evento o un soggetto coinvolto nell'evento operi in maniera sostenibile. «Ben vengano le manifestazioni come questa che rappresentano un valore aggiunto a tutte le nostre attività,volte a promuosere com-

portamenti ambientali rispettosi e sostenibili», plaude il presidente dell'Amia Andrea Miglioranzi. La prima giorilata di Tocatì oggi vede protagoniste la Biblioteca Civica e la stazione di PortaNuosadove oggi dalle 15,30 alle 19 prende il via Stazione in Gioco con tavoli di scacchi, dama, baekgammun. In Civicz invece. apre oggila mostra"Giro del mondo in 70 mappe" mentre in sala Farinati si tengono gli incontri Spiritualità e Gioco,alle 18, e Narrazioni in Gioco con AndreaVitali, alle 21. Il rovescio della medaglia, però, riguarda la viabilità. Per consentire lo svolgimento della manifestazione, l'area interessata dai giochi all'interno dell'ansa dell'Adige e alcune zone limitrote resteranno, infatti, chiuse al traffico. Numerosi sono soprattutto i divieti di sosta,anche peri motorini, nelle principali strade dcl centro che scatteranno già dalle 14 di oggi «che comprendono dalungadigc Rc Teodorico avia Pdlicciai, oiazza Viviani, via Massalongo, corte Sgarzerie, piazza Duomo e molte altre strade. È previsto, però, un parcheggio alternativo per i residenti: dalle 8 di domani 18 e fino a lunedì mattina, i titolari di permesso Ztl sono autorizzati a parcheggiare ari che negli stalli giallo/blu delle zone limitrofe all'area interessata dal festival. I)sdonrani,inoltre,si divieti di sosta si aggiungeranno anche i divieti di transito ad eccezione dei mezzi di pronto soccorso ed intervento,dei disabili, degli organizzatori muniti di apposito contrassegnu,dei Taxi,deiclienLi(liretti agli alberghi e dei frontisti, e specifici autorizzati : dalle ore 12 del 18 alle 6 del 21 settembre e comunque fino al termine delle esigenze legate

all'evento. Non si potrà passare, ad esempio, in piazza Viviani, piazza Indipendenza, via Cairoli, via Massalongo, piazzetta Chiavica,corte Mebue,corte Sgarzerie,piazzetta Monte, via Duomo, vicolo Conventino.Tutti i proi vedinaenti,in dettaglio,sono pubblicati ul sito de L'Arena www.larena.it. Fuorile auto,dunque.Oraè tempo,per le strade e le piazze del centro storico, di giochi, riti, musiche e danze..

-

2 1 // antichi 2 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


Oggi pomeriggio prirnigiochi del Tocati

I

Gii

i

SVAL LNTNÀIOHLE •E1 G•Cffl iN ST1A

-

" ' i

O

o

O O

IJToctì

—,'----.---

!lI

DI O O

bo

O

I O

O

O

O -

O

0000

o

o

&

000nrI

E

O

BO! BELA DCL GIOCO

O O

'o

AO

O'"

A'

O

o

OLZO E I LLRTA

TRASPORTO I LB!VIALE

O 000T,5000LLRPUI1BLICRO TRTLWIPI

ERA!!0000LOSmrn DO

ci°

O A

L

DLLL!LD

GRRC!IFGLOO

2 2 2 // antichi 2 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


F

!V1

JJJ

Tuttomilano (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Supplement Supplement

Pagina: Pagina: 72 72

Autore: Autore: Giuseppe Ortolano

Readership: 2540000 Readership: Diffusione: 316583 Diffusione:

17 17 Settembre 2015 2015 - 878 878

GIOCHI IN STRADA DA TUTTO IL MONDO DALLE TORRI UMANE AL CARROM,PASSANDO PERI DIRILLI:A VERONA TORNA TOCATÌ OSPITE D'ONORE DEL FESTIVAL LA CATALOGNA di Giuseppe Ortolano

er quattro giorni strade e piazze del Centro storico di Verona si svuotano dalle auto per e lasciare spazio a giochi, riti, musiche e danze. Il merito del "miracolo" è cli locali, I festival inter nazionale dei giochi in strana che prende il via gb vedi 17. Fino a domenica 20 i giochi tradizionali italiani incontreranno quelli catalani (ospiti d'onore di questa edizione), per la gioia del pubblico che senza doverviaggiare fno alla Catalogna potrà pro- " vare l'emozione di ammirare i castell, lo famose ' torri umane alte anche 10 16 metri, che dal 2010 sono state incluse nella Lista Unesco del Patrimonio lrnmateriale dell'Umanità. Sarà così possibile scoprire le similitudini tra i castell e il p'zz'cantè dirsina, le tradizionali torri umane rotanti che af ano in processione a Matera, al suono di un anticc canto. E poi tanti giochi, cui si può anche partecipare, sot, to la guida di giocator espert. Tra i più curiosi i . birilli di bltlies paliereses di Pallarse Sobirà (dagli Alti Pirenei) e la carrara (dalla Sicilia); le palle lan Dall'alto la Gorsa della canrieta. ciate con le braccia della catalaria pilota al carrer e carrom (detto acche bi lardo a d:ta) e da la Catalogna, un castel e la cunsa de do/Is della bellunese to vegna di Farra dl Mel, altre alla cursa de dolis e alla corsa con la cannata, rigorosamente riservate alle donne. L'appassionante cursa de cresols (da Terragona) è invece dservata agli esperti, capaci di correre a gambe largne portando un lume a olio acceso legato alla cintura, I più seden tari possono invece Cimentarsi in tranquille partire a backgamrnon, Quando carrom, dama e scacchh Pertutta la durata del festival le piazze veronesi ospitano musiche e danze caratteristiche catalane e taliane, lGlOVEDÌ 17 Verona,centro stonco mentre 'ex chiesa di San Gborgetto e San Pietro Martire accoglie una (in caso di pioggia mostra dedicata alla tradizione ludica catalane. Spazio anche al teain spazi coperti) tro e ai laboratori per bambini, agi incontri con giocatori provenienti giovedì 17- domenica 20 da tutto il mondo e alla cucina veronese, da degustare sul Lungadige ingresso gratuito San Giorgio. Un servizio 5peciale di irribarcazioni consentirà anche di info: wwttocati.it visitare Verona navigando l'Adige. '

-

_______

________

-

-

-

-

-

-

7

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi prohibited. This article is intended for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


4] , £11 (ITA) Corriere di Verona (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 13 13 Pagina:

Autore: Matteo Sorio Autore:

Readership: Readership: 46787 Diffusione: Diffusione: 8602 18 Settembre 2015

Tocatì

Oggi esplode a festa con la parata Da domani il clou con i giochi e le torri umane.L'antipasto? Mostre, scrittori e l'happening sull'Adige

Matteo Sono VERONA Alzaia San Giorgio, cx Lungadige Lirtorio, sotto Ponte Pietra. Due bambini balzano sulla camera d'aria e si spingono gui, finché le corde non li bioccano, come uno scivolo a metà. «Un esempio di come i veronesipossanoriappropriarsi di un loro piccolo spazio...». Forirde Senta lono De Mai o uno degli architetti fondatori di Lac, il Laboratorio di Architettura Contemporanea,La prima cartolina del Focatì 2005, ospite la Catalunya (Catalogna scritto in catalano)sono questi «Giardini Improbalzili», un'installaztone nata per «azzardare una nuova relazione con l'Adige attraverso il gioco,in una zona che un tempo era fra le piti popolate, ci lavoravano le levandaie, e adesso è un po' climenticata, di certo non sfruttata come potrebbe», Un giardino di fantasia, spuntano alcune sedie, qualche panchina e pure qualcuno che va a sedersi lì, in riva al fiume. «E sabato arriva Victor Ténsz Ybern ricordano dall'Aisociazione Giochi Antichi che da arclntetto e paesaggista ha già affroistiato il tema dei fiumi rapportati alla viti delle città, conferenza alle 14,30 al Conservatorio, da non perdere>. C'è tanto da non perdere, nella aliesiana edizione del Festivai dei Giochidi Strada, circa 250 giocatori catalani C 150 lta liaui, I giochi stessi, iii primis, che ai prendono il centro atorico fra domani e dorneisica, Accostamenti: i Castello, cioe le torri umane da ao-is metri d'altecza già incluse nel Patrimonio Immateriale dell'UmanItà (Unesco)e il P'zz'cantò di Irsina (Matera), sempre torri umane ma rotanti. E ioi esempio di

--

quel che succederà tra 24 ore, no attesi oggi il drammaturgo e Forum Intanto c'è la sfilata inaugurale poeta Giuliano Scabia (alle 17) internazionale di oggi, alle i8, da piazza Erbe e domani lo scrittore Joseph della Cultura alla chiesa di Sant'Anastasia. E Joffo (stessa ora). Di fatto la Ludica io c'è l'antipasto di ieri, che in bottiglia, come detto, si stappa Cortile Merrato qualche modo dà l'idea di quel oggi. Vecchio che sarà. A Palazzo Forti, ad t)llre alla sfilata, almeno tre esempio, già a portata deivisi- luoghi da tessete d'occluo, In •Dalle 21 la tatori le 63 opere di Giulia Piazza dei Signori c'è la Notte Notte catalana Orrcchia. Il titolo della mostra, catalaria: musiche (si ascoltsrà in piazza dei Giochi aria luce> e un ana la colui) dan7e e riti della (a Sigilori ci poeti gramma dedicato da Stetano talogna dalle 20 in poi. In Lun- con Bartezzaghi all'illustratrice gadige San Giorgio è già aperta inlpr000isaziocinese trapiantata a Milano, la Cucina del Festival e lì a due se jazz in classe '80, nota anche all'estero passi, alle 21.30, si tetrI una Lungadige San per le centinaia di libri per performuance cli poeti in ottava Giorgio bambini cui ha dato forma, rima con improvviaazione jazz, Una mostra in tono col festival: Al Porto della Giardina, infine, Orecchia gioca con le figure, via ai documentari col pubblicrea labirinti per riordinare le co seduto sulle scalette: aperitilettere, sforbicia le parole e si o catalano alle ip e delle ai la esprime in un linguaggio tutto proiezione di «La Morra>, dilvo colorato, lavorando di ritagli e Vinsiesa e «Game Over> di Alba incasiri. Il rimando si contenu- Sotorra. ti cli questa manifestazione è Oggi palese. l,'incsstro tradizionale, poi, •IlTocati è quello andato in scena con inizia Stazioni in Gioco, cioè scacchi, ufficialmente (lama, carrom e hackgammon oggi con la nell'atrio della stazione Porta sfilata catalana Nuova. In attesa dei giochi, delle 18 da dunque,il Tocafi propone quel piazze Erbe a tipo di contorno. Spiccano, in Sant'Anaslasia particolare, gli incontri. In Bl- e blioteca civica, ieri, l'antropo- l'inaugarazione logo Jean Fulcrand, il neurodi- della mostra «Il datta Pier Cesare Rivoltella e lo gioco fra scrittore Andrea Vitali, premio tradizione e Boccaccio per l'opera omnia modernità» nel 2008, Sempre alla Civica all'en chiesa di (che ospita la mostra «Giro del San Giorgetto. mondo in 70 mappe Tre ceroli di tesori cartografici»)arriva- •Tra gli no domani il sociologo Ales- incontri del sandro Dal Lago (alle ri), il pe- giorno, il dagogista Federico Ghiglione drammaturgo (ore 15), il collettivo di scrittoi'i e poeta Wu Miug (alle 08.30) e lo scrit- Giuliano Scabia torc Maurizio Maggiani (alle alle 17 20). All'auditorium Montemez- all'Audilorium zi del conservatorio,invece, so- Montemezzi e il

-

2 1 // antichi 2 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


Giochi e non solo Oggi inizia ufficialmente il Tocatì edizione 2015,che ha avuto un'appendice ieri: a sinistra, giocatori che si sfidano in stazione a dama e scacchi; a destra l'irìstallazione «Giardini improbabili» lungo l'Adige (foto Sartori)

. • ..-

'<

'cs

'-

5 5

.'

\\

<\

jt1i

5,,

-: ...

5.

•'••,•,

fr%

2 // antichi 2 2 2 AssociazionePage giochi only. Reproduction or distribution is prohibited. This article is intended for personal and internal information only. prohibited.


dlrada

il mattino Il Mattino di Padova (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 36 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Readership: Readership: 178000 Diffusione: Diffusione: 23549

18 Settembre 2015

Giochi tradizionali di strada A Verona week end con il Tocatì VERONA Da oggi a domenica a Verona torna nelle vie e nelle piazze del centro storico il Tocafi, Festival internazionale dei giochi di strada che lo scorso anno ha visto 300 mila visitatori. La manifestazione di quest'anno è dedicata alla Catalunya e si aprirà oggi alle 18 con la cerimonia di inaugurazione in piazza Santa Anastasia. Durante il festival saranno proposti circa 40 giochi tradizionaliprovenienti dalla Catalunya e dalle diverse regioni italiane. Il pubblico avrà la possibilità di provare gratuitamente tutti i giochi tradizionali presentati,

grazie alla presenza di gruppi di appassionati, che saranno pronti a condividere mtichi gesti ludici e a raccontare abitudini e storia del loro territorio. Tra le novità,tre mostre in programma alla Biblioteca Civica, con l'esposizione 'Giro del mondo in 70 mappe Tre secolidi tesori cartografici nella letteratura per ragazzi", a cura della Internationale Jugendbibliothek di Monaco di Baviera; all'Arena Museo Opera Arno, "Giochi,aria,luce il mondo di Giulia Orecchia". Infine, all'ex chiesa di San Giorgetto e San Pietro Martire, "Il gioco fra tradizione e modernità" dedicata alla tradizione ludica catalana. -

-

-

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi

This article is intended for personal and internal information only. prohibited. only. Reproduction or distribution is prohibited.


ilvpnprdì..i., Il Venerdì di Repubblica (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Supplement Supplement

Pagina: 69 69 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Readership: Readership: 2540000 Diffusione: Diffusione: 316583

2015 18 Settembre 2015

BENESSERE DESIGN MODA

-

,L

j

QARO Q CON MUOIO GUSTO. MIA AQIN ESTÀ. 4

A VERONA LE MERAVIGLIE CARTOGRAFICHE DELLA LETTERATURA PER L'INFANZIA, GiRO DEL MONDO IN 70 MAPPE A PROVA DI QUALSIASI FANTASIA

LE VIE DELL'IMMAGINAZIONE SU GOOGLE MAPS NON CI SONO da Lara Crinò i tempi di Google Maps per viaggiare non servono le cortine e per conoscere com'è fatto il pianeta basta connettersi alla rete. Eppure per immaginare «lAltro cia sé», il luogo in cui \iv€, la via che ci pui portare dal famigliare all'ignoto, nulla è più alfàscinante di una nlappa Nririè allura un caso che la mostra Giro del inondo in TOinappo.'ftesecoliditesoricartograjicinella letteratura per ragazzi, alla Biblioteca Civiea di Verona fino al IO ottobre, prenda il via durante Tocatì(www.toc'c(i.it) il ldstival internazionale dei giochi di strada che in questo eekend anima strade e piazze della città veneta. Entrambe le iniziative infatti mettono in gioco la creatività e l'immaginazinne dei piccoli, spesso schiacciata da una quotidianità domestica troppo ricca solo di tecnologia. Con questa niostra, le cui opere arrivano dalla più importante biblioteca per ragazzi a livello intel'nazionale, quella di Monaco di Baviera, la scommessa è aprire lo sguardo cli bambini e adulti esporicado le meraviglie cartografiche della letteracui'a per l'infanzia cli tutti i continenti. Si tratta sia di mappe di luoghi reali sia di immagini di strade, città e paesi inventati. E il caso di alcune delle «chicche» esposte: un'edizione del f.'isola (lt/tesoro cli Robert Louis Stevenson cnrredata dall'illustrazione disegnata dall'autore; E ancora la cartina di A. A. Milne per I Vinii' the Pooh e i disegni di J.R.R. Tolkicn per i suoi Lo Hubbit e RSigìwre deptiAnelli, che hanno ispirato molta della «ucccssia narrativa iàntastica. Un universo graffico da scoprire che porta con «e un messaggio speciale. Dopo la Seconda Guerra Mondiale, a volere fortcmente l'istituzione della biblioteca di Monaco di Baviera fu la giornalista .Jella Lepmnan. tb':inde promotrice della lettura in fantile, era convinta che non ci fosse arma migliore per' debellare definitivamente dalle menti più giovani le idee m'azziste e cli predominio propagandate durante il Terzo Reich. Una lezione più clic inizi valida e cruciale anche nell'Etiropa di oggi.

'•1*

L /

'?

5

•11>

3

MOkGEO'rE

4r1.ÀI€SffMEEPc

Alcune delle cartine esposte nella mostra Giro del mondo in 70 mappe. Tre serali di tesori cortografici nel/a letteratura per ragazzi, al a Biblioteca Civico di Verona fino allO ottobre

ilb

69

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


la Cronaca d. Verona

ii

La Cronaca di Verona e del Veneto (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 5 5 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Readership: 8000 Readership: 8000 Diffusione: 8000 Diffusione: 8000

18 Settembre Settembre 2015 2015 18

GIULIA ORECCHIiL SBRCAAL MUSEO 11110 MOSTRE Si è aperta ie nella sede di AMO Arena Museo Opera la mostra Giochi, aa, luce il mondo di Giulia Orecchia", promossa nellambito del Tocati dalla Fondazione Stèpàn ZavreI di Sarmede, Treviso. Presenhi aIIirìaugurazione, insieme alFartista, il consigliere delegato alla Cultura Antonia Pavesi, il sindaco di Sarmede Larry Pizzol, il vicepresidente dell'Assodazione Giochi Archi Giuseppe Giacon. La mostra, una personale della grande interprete italiana del liLjro illustrato, presenta 63 opere e 11 pannelli esplicativi Il tolo è tratto dalranagramma del nome dell'artista, ideato da Stefano Bartezzaghi. "E' il primo appuntamento importante del Festival Tocatì ha detto Pavesi occasione di divertimento e anche di riflessione sulFarte clell'illustrazione. Ringrazio la Fondazione di Sarniede per aver portato un'artista della caratura di Giulia Orecchia, che con questa mostra farà scopre a bambini e adul la nagia del suo fantastico mondo". La mostra resterà aperta a palazzo Forti (ingresso da volto Due Moti, 4) fino al 4 ottobre, con entrata gratuita, nei seguenti ora: lunedì 14.30 19.30; dal martedì alla domenica 9.30 19.30 (ultimo ingresso ore 18.30). L'esposizione è un omaggio all'illustratrice che ha dato forma a cennaia di lib per bambini lungo la sua camera, dedicala alla creazione di indimencabili giochi tra le pagine. -

-

-

-

-

Antonia Pavesi

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


di V,npzia

Mvstr,

la Nuova La Nuova di Venezia e Mestre (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 38 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Readership: Readership: 118000 Diffusione: Diffusione: 11209

18 Settembre 2015

Giochi tradizionali di strada A Verona week end con il Tocatì I VERONA

Da oggi a domenica a Verona torna nelle vie e nelle piazze del centro storico il Tocatì, Festival internazionale dei giochi di strada che lo scorso anno ha visto 300 mila visitatori. La manifestazione di quest'anno è dedicata alla Catalunya e si aprirà oggi alle 18 con la cerimonia di inaugurazione in piazza Santa Anastasia. Durante il festival saranno proposti circa 40 giochi tradizionali provenienti dalla Catalunya e dalle diverse regioni italiane. Il pubblico avrà la possibilità di provare gratuitamente tutti i giochi tradizionali presentati,

grazie alla presenza di gruppi di appassionati, che saranno pronti a condividere antichi gestiludici e a raccontare abitudini e storia del loro territorio. Tra le novità,tre mostre in programma alla Biblioteca Civica, con l'esposizione "Giro del mondo in 70 mappe Tre secoli di tesori cartografici nella letteratura per ragazzi", a cura della Internationale Jugendbibliothek di Monaco di Baviera; all'Arena Museo Opera Arno, "Giochi,aria,luce il mondo di Giulia Orecchia". Infine, all'ex chiesa di San Giorgetto e San Pietro Martire, "Il gioco fra tradizione e modernità" dedicata alla tradizione ludica catalana. -

-

-

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi

This article is intended for personal and internal information only. prohibited. only. Reproduction or distribution is prohibited.


L'ArEna L'Arena (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 16 16 Pagina:

Autore: Ilaria Noro Autore:

Readership: 269000 Readership: 269000 Diffusione: 36476 Diffusione: 36476

18 Settembre Settembre 2015 2015 18

La città si mette a ttiocare con l'allegria catalana TOCATÌ.Avvio con il progetto «Stazioni in gioco» che offre momenti di svago ai viaggiatori in partenza e in arrivo

Oggi nurrierosi appuntairienti: alle 18 sifiata da piazza Erbe a Sant'Anastasia.In serata gruppi musicail e danzatori IIri Noro In stazione hanno iniziato a giocare già ieri pomeriggio. La Biblioteca Civica ha ospitato i primi incontri in sala Farinati e lungadige San Giorgio ha accolto i salti dei ballerinidellapizzicasalentina. Ma è da oggi che il Tocatì entra nel vivo, Alle IS, l'allegra sfilata con i gruppi di mu«icisti eatahsni partirii da puazzaErbe per raggiungere piazza Sant'Anastasia e dare uffìcialrnente il via allatredicesima edizione del Festival intemazionale dei giochi in strada,organizzato dall'Assoeiazione Giochi Antichi (Aga)in collaborazione con il Comune,che domani e domenica richiameranno nelle vie e nelle piazze del centrostoriro migliaia di giocatori,grandi e piccoli, Quest'anno,il Festivalha come ospite la Cataluiiya, un antico territnrio affacciato sul Mediterraneo,ricco di tradizioni e di fascino. E circa quaranta giochi tradizionali catalani e italiani verranno posizionati tra oggi e domani gli noi accanto agli altri per facilitare le riflessioni del pubblico,che viene anche insitato a intervenire dai giocatori, Sul palcoscenico di piazza dei Signori trasformata in Piazza Catalunva, da questa sera,si alternano gruppi mv>sicali e danzatori, capaci di coniugare tradizione e conLenipuraneità. Ieri,intanto,decine di viaggiatori e pendonari, Veronesi e turisti, si sono già divertiti con i giochi da tavoliere allestiti nella stazione di Porta Nuova, spezzando così i frenetici ritmi della giornata la-

line al sito wvvsv.tocati.it.

vorativa. «Sitrattadel progetto Stazioni in Gioco che offre aiviaggiatorieachivuolefermarsi a giocare un momento disvagoinunluogoditransitosi, spiegano dall'Associazione Giochi anticihi. Le comunita degli Scacchi, Dama e Backgammon e il Museo Africano hanno dunque viaggiato lungo i binari,offrendo angoli di divertimento e cultura ludica. «Grazie a Grandi Stazioni abbiamo dato il 'via al Festival partendo proprio daJla stazione, per eccellenza luogo d'incontro, arrivi e partenze: spazi in continuo mutamento», aggiunge Giaci'on. In serata, inoltre, ha preso vital'installazione dei Giardini Improbabili sull'Alzaia di San Giorgio che «azzarda una rinnovata relazione con i l'Adige attraverso il gioco, ma anche con la provocazione di un "improhahile"iitilizLo, per aprire una "finestra:' nello spazio temporaneo del Festival: un ritorno alfiume, a testimone dei tempi in cui era il protagonista della vita di Vcrona», spiegano dall'Aga, presentando l'opena elaborata dal I.abonatoì'io di Architettura Cuntemporanea(LACì di Verona.«Si trat- Bambini at Museo di storia Naturale dove è allestita la mostra sull'alimentazione all' ta di una giocosa proposta di utilizzo delle rive chevuol essere insieme suggerimento e sfida per ripensare agli spazi urbani della città e alla loro riqualificazione>s. Al terna del fiume c'dedicata anche la conferenza dell'architetto paesaggista catalano Victor Te'siezYliern che si tiene domani alle ls,3O Auditoriuns dcl Conservatorio. Il programma della tredicesirna edizione del Tocatì è on ,

'

'

.,

"

>'

-

,

g

-,

'

-

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


L'ArEna L'Arena (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 16-17 16-17 Pagina:

Autore: E.Inn. E.Inn. Autore:

Readership: 269000 Readership: 269000 Diffusione: 36476 Diffusione: 36476

18 Settembre Settembre 2015 2015 18

Quandoil giocosifaarte APa[azzoForli il mondo di Giulia Orecchia MOSTRA.Esposte 63 opere deLl'illustratrice Giochi, aria, luce. È il nome ne e Progettazione editoriale della mostra inaugurata ieri e tiene laboratori con bambiall'AMO ArcnaMusco Opc- ni e adulti. Per le sue opere ra, mapotrebbebenissimo CS- havinto anche tre Premi Ansere anche lo slogan delToca- dersen,riconoscimento dediti. il fesLial dei gioclu di sira- cato agli autoridi libriperlinda,iniziato proprio ieri. E in- fanzia. «Non cè cosa più imfatti la mostra «Giochi, aria, portante del gioco peri bamluce il mondo di Giulia Once- bini, anche a livello educatichia»,è promossa nelfambi- vo.E ilihri di Giulia Orecchia to dcl Tocati dalla Fondazio sono pieni di giochi visivi», ne Stepdn Zavrel di Sarme- spiega Monica Monachesi, de,Treviso. «Sitrattadeipri- curatrice della mostra, «<anmo appuntansento di questa che lo stesso titolo è un gioco, l3csima edizione dcl Toca- perché le parole giochi, aria, tI», spiega Giuseppe Giacon, luce formano l'anagramma vicepresidente dell'associa- del nome dell'autrice, come zione Giochi antichi, «per- ideato da Stefano Bartezzaché il gioco antico non deve ghi. Lamostraquindi siioserimanere chiuso in sé stesso, risceperfettamentenelTocadeve aprirsi e contaminarsi lì. Meno seiisplice è stato raccon le altre arti». La mostra, chiudere il magico mondo rivolta ai bambini, ma anche dei libri di Giulia nelle corniagli adulti, rimarrà aperta a ci. Per questo le illustrazioni palazzo Forti(ingresso da vol- si accompagnano con i libri e to Due Mori,4)fino al4 otto- con alcuni estratti da essi», bre,con entrata gratuita «C0 «Ma ci sono anche altri gbme tutto il resto del Tocatì», chi nel percorso della mnricorda Giacon.Poisi sposte stra,>, rivela Giulia Orecchia, rà a Sarmede,dove afine Otto- «e il primo gioco è proprio breinizieràilfestivalinterna- scoprire quali sono, lascianzionale dell'illustrazione, co- do libera la fantasia», me hanno ricordato Larry INN. Pizzol,sindaco di Sarmede,e Leo Pizzol, presidente della Fondazione Stepan Zavrel. «Il Tocatìè ormaiun appuntamento attesissimo>, ricordail consigliere comunale delegato alla Cultura, Antonia Pavesi, «non solo per i giochi, ma perché è diventato un appuntamento culturale importante, oltre ad essere il festivai dei giochi antichi più grande d'Europa,riconosciuto anche dall'Unesco». L'esposizione, con le sue 63 opere, e un omaggio alriiiustratrice GiuliaOrecchia.che ha dato forma a centinaia di libri per bambini lungo la La dinegnatrice Giulia Orecchia davanti a una sua illustrazione sua carriera, dedicata alla creazione di fantasioso giochi tra le pagine. L'illustratrice torinese, ma residente a Milano,dopo il liceo artistico di Brera ha studiato Visual Design alla Scuola Politecnica del Design.Progetta libri con sorprese visive e cartotecniche, illustra poesie e storie,disegna copertine e giochi. Insegna -

-

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


L'Arena L'Arena (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 61, 61, 65 65 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

L'Ă&#x20AC;ren@ffdri

Readership: Readership: 269000 Diffusione: Diffusione: 36476

18 Settembre 2015

A Verona è iniziato il "Tocaf" Week End

2 1 // antichi 2 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


A Verona è iniziato il Tocatì, festival mondiale dei giochi LA TREDICESIMA EDIZIONE DELLA GRANDE MANIFESTAZIONE LUDICA E DEDICATA ALLA CATALOGNA tornato il Festival «Tocati' il 17, 18,19 e20settembre con la 130 edizione che ve decomeospitod'onorela Catolunya,un anticoTerritorio affacciato sul Mediterraneo, ricco di tradizioni e di fascino. Circa 40 giochi tradizionali catalani e ita* liani sono sapientemente posizionati gli uni accanto agli altri per facilitare le comparazioni e le riflessioni del pubblico, che viene anche nvitato a interveniredai giocatori, prortiacondividere antichi gesti ludici e a raccontareabitudiniestoriadel loro territorio. Le tradizioni ludiche catalane saranno affiancateagiochidellatradizioneitalia- : na in un continuo incontro e •. I j '' confronto. Centoventi appasi Or .' iI sionati catalani della Colla Cai stellera Xiquets della popolazionediAlcovercostriiisconoiCa- ' !' steli (foto piccola a sinistra), le . I famose torri umane alte anche \, 10-15 metri di altezza che dal I 1, 2010 sono incluse nella Lista - ' UnescodelPatrimoniolmmate. / riale dell'Umanita. Musiche e -, L danzecatalanesono presenta.__ te sul palcoscenico di piazza j •- .-,dei Signori trasformata in PiazzaCatalunya. . .. Da piazza Erbe a piazza ' . Sant'Anastasia oggi si svolge Ji - 7la consueta parata inauguralo.' -' '4,j enellaexchiesadiSanGiorget. i ' toeSanPietroMartiresiaprela ' -' mostra "Gioco fra tradizione e modernità",che sarà. Il Tocatìopunta l'attenzione .sul gioco e sulle comunità che , -. -.---lo praticano. Si tratta di giochi ' tradizionali molto legati al territorio,spesso tramandati da secoli. Sono giochi praticati abitualmente da adulti,che hanno saputo difendere e mantenere nella proprie vita uno spazio dedicato al gioco, andando contro a un conformismo diffuso che vuole riservare il gioco ai bambini. L'Assoeiazhne Giochi Antichisi occupa della salvaguardia delle comunità ludiche.

E

_____________

I

r-

I

«e.

________ ________

2 2 2 // antichi 2 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


L'Arena L'Arena (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 55 55 Pagina:

Autore: Simone Azzoni Autore:

Readership: Readership: 269000 Diffusione: Diffusione: 36476

18 Settembre 2015

TOCATÌ/i.Debutto assoluto stasera (alle 21,15)al Conservatorio

Le «biglie» di Bam!Bam!Teatro Il gioco per resistere alla guerra Simone Azzon

Niente di più adatto ad un festivai come il Tocatì che vaiorizza i giochi di strada. Un sacchetto di biglie, ai debutto nei chiostro dei Conservatorio stasera(aiie 21,15),domani (aiie 18,30 e 21)e domenica 20settembre(aiie 17)recupera ia materia di un divertimento sempiice e povero per farne metafora e progetto educativo. Ti iavoro è una produzione di Bam!Bam!Teatro in coiiaborazione con Associazione

Giochi Antichi e con ii Conservatorio. Lo scrittore francese Joseph Joffo ha incontrato a Parigi ii regista deiio spettacoio, Lorenzo Bassotto. Dai diaiogo, avvenuto in concomitanza con ia nuova produzione cinematografica ispirata ai suo ceiebre romanzo,sono arrivati aneddoti,episodi inediti e nuovi rispetto aiia trama deiio stesso romanzo. L'autore poi, che sarà presente neiiincontro pubbiico domani aiie 17, ha concesso aiia compagnia veronese di portare in scena ia versione

teatraie dei Sacchetto di biglie che debutta a Verona in anteprima assoiuta. Sui paico oitre a Bassotto ci sarà Roberto Macchi attore versatiie che già ha coiiaborato con ii regista in numerosi spettacoii per ragazzi. Anche questa proposta è rivoita ad un pubbuco di giovani. Ti tema è ia guerra, l'infanzia, ii gioco e ia reiazione tra questi eiementi in termini evocativi,simboiici e metaforici. «Ti testo»,spiega Bassotto, «è scritto neii'ottica di un bambino di dieci anni costretto a crescere rapidamente ac-

cantonandoia dimensione iudica deiia sua giovane esistenza per far fronte aiia persecuzione razziaie». Lo scenario è queiio deiia seconda guerra mondiaie, in esso si muovono i protagonisti che riieggono ii gioco come metafora degii ostacoii e deiie prove da superare per sopravvivere aiia Storia. «Una dimensione evocativa che porterà i giovani spettatori a prendere coscienza di ciò che è stato e di quanto possa essere importante ii gioco neiia vita di ognuno«z. Ad arricchire una scenografia come sempre costruita suii'uso creativo degii oggetti,saranno ie musiche composte da Oimo Chittò e suonate dai vivo da un quartetto dei Conservatorio di Verona..

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi

This article is intended for personal and internal information only. prohibited. only. Reproduction or distribution is prohibited.


(ITA) Avvenire (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Nationale Presse

Pagina: 20 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Readership: Readership: 338000 Diffusione: Diffusione: 92440

19 Settembre 2015

Lo scrittore parrucchiere Oggi alle 1 7 Josef Joffo (del quale si anticipano qui sopra i temi dell'intervento) incontra il pubblico di «Tocatì», Festival internazionale dei giochi in strada, giunto a Verona alla XIII edizione. Lo scrittore, nato a Parigi nel 1 931, presenzierà anche alla prima riduzione teatrale (per la regia di Lorenzo Bassotto) del best seller «Un sacchetto di biglie», nel quale ha raccontato la sua infanzia di bambino ebreo in fuga nella Francia occupata dai tedeschi. Joffo, dopo il successo internazionale del romanzo tradotto in più di 30 lingue, ha scritto vari altri testi per ragazzi («Anna e la sua orchestra», «Babyfoot», «Ragazza alla pari»), ma ha anche continuato la tradizione familiare con la gestione di un negozio da parrucchiere. Oggi è impegnato in una produzione cinematografica la seconda dopo un film girato nel 1975 del romanzo che l'ha fatto conoscere al mondo. -

-

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi

This article is intended for personal and internal information only. prohibited. only. Reproduction or distribution is prohibited.


L'ArEna L'Arena (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 51 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

'i'

Readership: Readership: 269000 Diffusione: Diffusione: 36476

19 Settembre 2015

Bignami:gli asparagi cresceranno su Marte TOCATÌ/2.Domani alle 17,30 in Biblioteca DomarìialleT[7,30 alla Biblioteca civica(Sala Nervi)di via Cappello 43,per il festival Tocatì verrà presentato il libro Oro dagli asteroidi e asparagi da Marte di Giovanni Bignami e Andrea Sommariva Università, (Mondadori 2015), modera l'incontro Lorenza Pizzinelli. «L'esplorazione dello spazio e la sua eventuale colonizzazione sono ormai uscite dal regno della pura fantasia. Una nuovafro ntiera si è aperta per l'umanità» dicono Bi gnami e Sommariva spiegando la necessità di tornare a esplorare l'universo per fini non solo scientifici ma economici, politici e culturali. Dalla fine del progetto Apollo(1972)l'esplorazione umana dello spazio si è arrestata. La motivazione va ricercata nel fatto che in molti ritengono che gli investimenti per le missioni spaziali debbano essere destinati alla ricerca medica o ambientale. Questo libro vuole dimostrare che la spinta a viaggiare per scoprire è radicata da sempre nella natura umana e, nel contempo,è il mezzo per trovare nuove soluzioni alle problematiche della terra, arrivando in un futuro non troppo lontano a far crescere gli asparagi su Marte..

i

iiirrJì

La copertina dat tibro

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi

This article is intended for personal and internal information only. prohibited. only. Reproduction or distribution is prohibited.


L'ArEna L'Arena (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 13 13 Pagina:

Autore: Elena Elena Cardinali Cardinali Autore:

Readership: 269000 Readership: 269000 Diffusione: 36476 Diffusione: 36476

19 Settembre Settembre 2015 2015 19

Lo spettacolare Castells aprelafesta delTocatì MANIFESTAZIONE.Inaugurazione in piazza Sant'Anastasia coni gruppi ospiti della Catalunya

Pubblico con ilfiato sospeso per la torre umana.Travolgenti danze della F'actoria Mascarò e degli fspingari con le nacchere Elena Cardinali Un Castells da brivido ha inaugurato ufficialmente la tredicesima edizione del Tocali,il festival internazionale deigiochi in strada organizzato dall'Associazione giochi antichi e dal Comune con il suppurto di numerosi sponsor. La torre umana della Catalunya, il Paese ospite della manifestazione che dureràfino a dumenica compresa per levie e lc strade dcl centro stoneo,ha incantato il pubblico in piazza Sant'Anastasia, SOprattutto quando a raggiungere il vertice del Castells sono state due agilissime bambine, protette solo da un caschetto imbottito, che hanno salutato per un attimo il pubblico che le osservava con il fiato sospeso. Èla bellezza dcl Tocatì,emozioni in diretta per grandi e bambini, dove si confrontano tradizioni antiche e di altn Paesi, per scoprire che quando si gioca, e ci si mette in gioco, si parla un linguaggio comune. Cultura, tradizioni, unione dei popoli sono le parole d'ordine di questo festival, come ha sottolineato Antonia Pavesi, consigliere comunalecondelegaallacultura, parlando di «una città che si apre a tutti e che vive un momento culturale importantissinso, come dimostrano i primi incontri già grcmiti di pubblico». Ad aprire la manifestazione la sfilata dei gruppi catalani che partecipano alla manife stazione, accompagnati dai musicisti della Cobla Sant Jordi che, nell'attesa, hanno deliziato il pubblico con i loro brani, compresi alcuni di grande modernità e suggestionc. Ad aprire le danze, nel senso letterale del termi-

ne,i deliziosi danzatori della Factoria Mascarò, gruppo di sSM.U, uominicdonncchesimuovc '—... tra scena,danza,tradizione e attualità. E poi le maschere con le teste gigantesche, le iPr 4' S bandieregisJleerosse,gli slo gan seanditi cnn ritmo, fino all'arrivo di altri danzatori al ritmo robusto delle nacchere, i travolgenti Espingari. E all'arrivo delbandierone catalano c'è stata un'esplosione di entusiasmo catalano, che ha rivelato ancora una volta la fortissima identità storica e linguistica di questa regio__ ne,Come dice il direttore gencrale della cultura popolare, assuciazionismo e azione culturale catalana Lluis Puigi Gordi, <(il catalano è parlatu da dieci milioni di perso- La bandiera della Catalunya che ha >'invaso' piazza Sant'Anastasia alI'inaugurszinne del Tocatì ne, ncl nostro Paese,in alcu ne zone della Francia,in Andorra e in alcune zone italiane,mal'Europa non ci riconosce ancora come identità lin guistica». Alla fine le simpatiche ragazzine catalane dcl Castells hanno tagliato il nastro dell'inaugrazione della mostra fotografica «Il gioco fra tradizione e modernità» allestita a San Giorgeto. In seratafesta catalana.in piazza dpi Signori. Oggi giochi per tutti con tappe gustose alla cucina del festival a San Giorgio e all'Osteria del Gioco a San Giacumu alla Pigna.• Lo spettacolare Castells,la torre umana catalana FOTO MARCaTO .

!I:/

VI

è!:

'''

- =.-

/

__________

gIJ

'

-

-

Danzatori catalani si esibiscono in piazza Erbe

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


L'ArEna L'Arena (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 51 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Readership: Readership: 269000

'i' M.

Diffusione: Diffusione: 36476 19 Settembre 2015

TOCATÌ/i.Stasera alle 20 in Corte Mercato Vecchio,con Brancalioni

Nicolelii e le sorelle Brizzi in musiche da ballo del'900 Alfredo Nicoletti è un musicista/ricercatore importante nell'ambito della musica tradizionale veronese e italiana. E stato tra ifondatori del Canzoniere Veronese negli anni '70, più recentemente aveva dato vita e lustro ai Folkamazurka, ed ha svolto un ruolo fondamentale anche nelle trascrizioni e nelle riproposte di canti tradizionali veronesi. Stasera alle 20,in Cortile Mercato Vecchio per il Tocatì, debutta il nuovo proget-

to Ballabili'900,in cui accanto a Nicoletti(chitarra acustica e ukulele)suonano le sorelle Rita e Fiorenza Brizzi (rispettivamente chitarra classica e mandolino), e Marco Brancalioni(violino). E un quartetto che,con strumenti acustici, recupera tutto un repertorio di brani da ballo di coppia, affermatisi tra fine '800 e prima metà del secolo scorso: valzer, mazurche,polke,scottish,affiancati a ritmi provenienti in

Atfredo Nicotetti

gran parte da oltreatlantico, come tanghi, fox-trot, slow, beguine, e il paso doble spagnolo. Musiche in parte tratte da spartiti originali (un gran lavoro in tal senso fece negli anni'80 Luciano Mantovani, direttore del Gruppo Mandolinistico Veronese), in parte di tradizione orale. Del mondo mandolinistico sc aligero, oggi quasi del tutto scomparso,le sorelle Brizzisono le ultime preziose rappresentanti.Brancalioni e Nicoletti suonano anche come Duo Varbondei e in gruppi di folk revival come FolkBanda e Camera Folk. Brancalioni, diformazione classica,fa parte dell'Orchestra delle Dolomiti di Roberto Tombesi(leader dei Calicanto). . B.M.

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


4] , £11 (ITA) Corriere di Verona (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 9 9 Pagina:

Autore: Matteo Sorio Autore:

Readership: Readership: 46787 Diffusione: Diffusione: 8602 20 Settembre 2015

L'anti-playstation? Il calcio giocato (catalani) coi boltoni Tocafi, il giorno delle sfide in piazza. Qigran finale VERONA La risposta catalana al- ha recuperato la tradizione Ai Oggi le console che inchiodano i ra tempi si scommetteva denaro, •i gazzi di tutto il mondo davanti tirando monete. È stato prati- zois finisce a uno schermo si chiama Fut- calo fino alla guerra civile. Poi oggi con i bol Botons.È un calcio da tavo- il gioco d'azzardo fu vietato, giochi catalani lo che ricorda alla lontana il Oggi risi diverte con la Trisella e italiani, che Subbuteo. Albert Reguant ha (è il nome dello strumento si- attacclieransu portato al Tocatì suo figlio Este- mile all'aratro, ndr)sia a scuola in preva enza, ve, 13 anni, uno dei migliori che alle feste», ai e io, per giocatori di Catalogna. «E un Altre cartoline> la folla che chiudersi gioco pedagogico.Perché fa as ieri osservava davicino la Cursa intorno al e socia7ione, unisce le persone, de dolis, che replica oggi alle 1830 non le isola davanti a quei rosi io. 11. 13, 16 e 17 lfl pia7zs Erbe, •ll mzru degli li, come si chiamano.., i joysti- rievocazione degli anni in cuile incontri si ck<. ti fala conoscenza del Fut- donne andavano a procurarsi chiude in bnl Botons in Corte Sgarzarie, l'acqua alle fonti della ciltà di Biblioteca c'è la fila e c'è anche un altro Cadaqués (provincia di Giro- cinica con le campione di Catalogna, Carlos na); le troffole catalane (Baldu- due conferenze Caccia, 43 anni, che lavora nel fen) con cui ci ai cimenta in su «Luoghi reali settore amministrativo di piazza Duomo;la Morra, che a e luoghi un'azienda iberica. «Si chiama differenza della nostra Mora S dell'immaginaz così,Futbol Botons, perché na- gioca in piedi, viu Duomo,l'ap ione» (a le ace durante l'era industriale puntamcnto è lì e le urla dci 1030) « della Catalogna. Eravamo pieni giocatori sono un buon richia- '<Patrimoni d'industrie tessili. Un ragazzo, mo per i passanti disiratti. culturali e la cui madre era operaia in fab- clou,dunque,è quello lì. tempo libero'> Poi, il solito Contorno, ti lbrica, ebbe l'idea di usare i bot(ore 151 e toni come se fossero giocatori do degli incontri si chiude con riecontro delle di calcio. Da lì lo spunto s'è dif- l'astrofisico Giovanni Bignami, 17.30 con fuso. All'epoca della dittatura lfl Biblioteca civica, alle 17.30, Fastrofisico di Franco non si usciva molto quindi i racconti e fumati sul Giovanni di casa e così ci si radunava per gioco, al Forum internazionale Bignami. il Futbol Botons. Oggi il botto della cultura ludica. •In piazza dei In Cortile Mercato Vecchio Signori, ne principale si compra in mer(uo-u2.3o, 13-13) le confee due cena, per poi modificarlo, di rappunDment modo da poter colpire la palla- renze, sempre alla Civica, o dedicato a «Luoghi reali luoghi dell'ime dischetto e, avolte. farla saltare musiche,danze oltre i bottoni avversari. Si gio maginiazione» (alle 10.30) e riti «tradizioni ca, al massimo, in quattro per «l'atrirnoni culturali e tempo della regione libero» (ore 15). En Piazza Cata cutalins, dalle sone». Si gioca fino al tardo pome- lun3a (cioè Piazza dei Signori) lOfino alle 19 riggio di oggi, ultimo giorno si va avanti invece fino alle 19, Al del tredicesimo'l'orafi, pnire al- consueto menti di musiche e Conservatorio, la Tnisella, in piazza Indipen- tradizioni catalane nell'occhio dalle 10 alle 13, den7a. di fronte al Teatro Nuo- di bue.E occhio,infine, al labo- il laboratorio vo. Altra coda, e tanti bambini. ratonio dell'educatore sociale e delteducatore Funziona così: si devono lan musicoterapeuta Josep Aragay soc ale e ciare le boles, piccole bocce, Borràs, che dalle io alle 13, al ruusicoterapeu nei minuscoli fori ricavati in Conservatorio, mette in scena la Josep una scatola di legno. «Iii Calu- la sua «Partituza per palloni da Aragay Borrss logna abbiamo soprattuttoviti- basket». Strano, no? gni e coltivazioni di pomodori. Matteo Sono 1,3 scatola faceva parte di un siIn piazza stema simile a quello dell'aratro. Ojaand'emvecchia e rovina- bambini si impegnano ta, gli agricoltori la mettevano con le «boles», in via fuoridalletavemeecigiocava- Duomo impazza la no la sera così l'associazione Morra con le sue urla culturale Lo Llatìt, quella che -

-

2 1 // antichi 2 AssociazionePage giochi This article is intended for personal and internal information only. prohibited. only. Reproduction or distribution is prohibited.


'

:JJ lĂŹ 1I

I.11.

L

LI

Divertimento open air Nelle foto Sartori, tre immagini del TocatĂŹ ieri nelle strade del centro Guarda anche il video sul Sito corrieredelve neto.it

2 2 2 // antichi 2 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


4] , £11 (ITA) Corriere di Verona (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 9 9 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Readership: Readership: 46787 Diffusione: Diffusione: 8602 20 Settembre 2015

Alla Loggia di Frà Giocondo,tra sorrisi e muscoli tesi

Brocche da 200 chili e bevute,lo sforzo estremo dei càntirs VERONA Glu glu glu. «È stata la bevuta più difficile di sempre. Anche la più simpatica,in verità». Tommaso si prende la medaglia d'argento. Veronese, studente di Scienze Motorie, anni 25,la sua ragazza lì a fianco quasi preoccupata. «Tutto bene,vero?». Tommaso ha bevuto dalla brocca dallO chili. E l'aixecada de càntirs uno dei giochi catalani più estremi del Tocatì 2015. Loggia di Frà Giocondo,Porta Borsari, i càntirs sono le brocche in catalano, dodici in tutto, piene d'acqua, si va dai 5kg di peso della prima ai 200 dell'ultima. Vince chi riesce a sollevare queste anfore da Bud Spencer e a berne l'acqua. Joan Carles, Angel,Joan Lluis e Jordi, i quattro catalani di Argentona(Barcellona)che portano avanti ,

questa tradizione da vita spericolata, nata con la Festa del Càntir istituita nel 1951, caricano il colpo a pubblico e partecipanti, soprattutto gli ultimi, perché lo sforzo è immane,roba da Hulk. Cinque minuti dopo Tommaso arriva Cristiano, 21 anni, romeno. «Abito a Verona da due mesi, quartiere di San Massimo,faccio l'università». Pronti, attenti, via. Prima brocca, seconda,terza, quarta, fino ai 200 chili del rush finale. I quattro uomini clell'aixecada esultano: «Senoritas, Cristiano... el hombre màs fuerte de Verona». Lui, stravolto, si concede ai taccuini. «M'hanno detto che in Catalogna ci mettono li vino, nelle brocche. Sono pazzi». Alla salute.

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi

This article is intended for personal and internal information only. prohibited. only. Reproduction or distribution is prohibited.


4] , £11 (ITA) Corriere di Verona (ITA)

Paese: Paese: itit

Tipo media: Lokale Lokale Presse Tipo media: Presse

Pagina: 19 19 Pagina:

Autore: M.S. Autore: M.S.

Readership: 46787 Readership: 46787 Diffusione: 8602 Diffusione: 8602 20 Settembre Settembre 2015 2015 20

«Toni è già nella storia, Meggiorlui profeta in patria» Il sociologo Dal Lago: «Verona è una dimensione posiuva nel calcio. I Daspo? InuUli» VERONA «La Fata! Verona è un esempio di dimensione mitica del pallone. Così come Luca Toni e Riccardo Meggiorini sono testimonianze esemplari degli elementi affettivi che amniantano il calcio». Alessandro Dal Lago,romano trapiantato a Milano, classe '47, sociologo, giornalista, scrittore e docente universitario, è un tifoso milanista doc. In Biblioteca Civica, nel penultimo giomo di'locatì, parla dell'irriducibilità della di mensione ludica nel calcio. E, dunque, anche di Hellas e Chievo. Professor Dal Lago, che simboli rappresentano per Verona, sul piano calcisticoaffettivo,Toni e Meggiorini? «Sponda Hellas, Toni è il vecchio che si sacrifica, qualità apprezzatissima,ed è un giocatore destinato a diventare storia, come Di Natale all'Udinese, anche se lì gli anni di "miitanza" sono di più. Quelli come Toni non possono esserci nelle grandi squadre, perché le co siddette big cambiano forma zione ogni anno,di continuo,e così si sgonfia la dimensione aftettiva. Meggiorini, invece. daveronese della Bassa che do po una lunga gavetta si prende i riflettori col Chievo, cioè "in patria", è quello che trascina per un fatto di condivisione, di appartenenza: è uno cli noi" frase che, in questo caso, non ha niente della lorzatura ideologica. Fatte le debite proporzioni, uno dci pochi esempi "recenti", nonostante le sue esperienze in giro per il mondo, è Zola rapportato alla Sardegna». Altro tema cui accennava prima: la dimensione mitica, e dunque quel Verona-Milan 5a3... «Da milanista vi assicuro ch'è diventato uno sfottò infinito. Esempio di come il calcio entri nell'immaginario e nella memoria delle persone. Fortunatamente non scuDi a vedere quella partita. Ma quando si è giovani certe cose restano co munque. E i tifosi dell'Inter, quella giornata, ce la ricordano a ogni derby. C'è un coro nerazzurro che "canta" la data del 20 maggio 5973 e c'è uno striscione che campeggia sempre a San Siro in ogni strscittadina: anche nell'ultima, la settiniana

scorsa, lo visto apparire sugli spaltb>. Qui al Tocatì ha parlato anche di un calcio che,sotto sotto, resiste all'invaclenza della televisione. «il Verona continua ad avere un alto numero di abbonati nonostante il piccolo schermo tenda a svuotare gli stadi. E tipico delle squadre medie. E una dimensione positiva del gioco del calcio. Qualcosa che c'è ancora anche a Firenze, Bologna,Livorno». EdeiDaspocosanepensa? «Penso che non servono. In generale, servirsi dei Daspo mi sembra equiparabile a metiere il tappo a una bottiglia che,per forza di cose, andrà a stapparsi in altre direzioni. La violenza purtroppo c'è, ccl è meglio che resti esplicita. Per limitarla bisognerebbe percorrere altre strade: coinvolgere le squadre, sul tema, oppure coinsolgere i tifosi nei destini delle società attraverso forme di azionariato coilettiso>». MS.

P('r mt', tf rossonero, \ CFOfla Milim 5 3 e una ùrita aperta ____________

'"

-

.

Esperto Alessandro Dal Lago,sociologo che si occupa spesso di calcio e rnilan sta doc

Page 1 // antichi 1 AssociazionePage giochi This prohibited. This article article is is intended intended for for personal and and internal information information only. only. Reproduction or or distribution distribution is prohibited.


IL GAZZETINO

ELLUINO (ITA) Il Gazzettino Belluno (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 23 23 Pagina:

Autore: n.d. Autore:

Readership: Readership: 49025 Diffusione: 6402 Diffusione: 6402

20 Settembre 2015

LA SFIDA

Tocatì: alfestival dei giochi tocca al'Tè vegna" di Farra MEL (e.s.) L'associazione Cral farrese al «Tocatì», il festival internazionale dei giochi di strada che si tiene in questi giorni a Verona. L'associazione di Farra di Mel sarà presente con il tradizionale gioco bellunese del «tò vegna». Il festival è giunto quest'anno alla 13 edizione con ben 40 giochi tradizionali catalani ed italiani presenti. Il Cral farrese, che partecipa a questa manifestazione per il quarto anno (2009, 2011 e 2014) ha come campo di gioco piazza Viviani, e porterà come di consueto il gioco del tò vegna», il tipico gioco bellunese della palla che in passato veniva chiamato «la Bala». Ha origini incerte: alcuni ritengono che sia stato introdotto una cinquantina di anni fa, altri affermano che sia arrivato negli anni Venti per iniziativa di paesani ritornati dal Belgio dopo la prima guerra mondiale, ed altri ancora sostengono che le origini risalgano al Seicento. Il Tò Vegna si gioca con una pallina, detta bàla, gli avversari si lanciano una pallina di gomma che può essere colpita solo con alcu-

GIOCHI

È iniziato con la corsa con le anfore il Festival internazionale dei giochi, dove ci sarà Farra

ne parti del corpo: dalle mani ai gomiti e dai piedi alle ginocchia. Il nome deriva dal rituale che precede la battuta: chi batte avverte «Tò» (prendi), chi riceve risponde «Vegna» (vieni). Il festival veronese, organizzato dall'Associazione Giochi Antichi, ha lo scopo di sostenere il gioco tradizionale in Italia e nel mondo; l'associazione Aga ha sviluppato una struttura nazionale a difesa del gioco ed è riconosciuta dal Ministero per i Beni e per le Attività Culturali come Rete Italiana di Cultura Popolare. Il festival propone una rassegna di

antichi giochi della tradizione popolare che si svolgono in strada. Nei 3 giorni il centro storico di Verona viene chiuso al traffico e strade e piazze della città vengono animate dai vari gruppi in gioco. Il pubblico può seguire le fasi di gioco e provare a sua volta a giocare lui stesso e proprio questo è il significato del titolo «Tocatì»: «Ades Tocatì» (Ora tocca a te). Oltre a questo, il festival propone tutta una serie di eventi collaterali, come mostre, laboratori ed attività divario genere.

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


L'Arena L'Arena (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 10 10 Pagina:

Autore: Elena Elena Cardinali Cardinali Autore:

Readership: 269000 Readership: 269000 Diffusione: 36476 Diffusione: 36476

20 Settembre Settembre 2015 2015 20

Tocatì,una marea umana dall'Adige a piazza Erbe Rafting sulfiume coni gommoni,le torri umane nell'antico foro romano,cerbottane,bowling, giochi antichi: tutto esaurito in città IL FESTIVAL DI STRADA.La tredicesima edizione ha portato a Verona decine di migliaia di turisti. Festa bitllots, unaspecie di palla al- come nella sera dell'inauguraElena Cardinali lungata cli legno. Un bowling zione, lesibizione lei CaFinora 1113, numero dell'edi- d'altri tempi ma non meno stells, le torri umane che zione di quest'anno,ha porta- impegnativo. Più in là, l'lJnescohaiscrittotrai patrito fortuna al Tocatì: giornale sull'Adige, coda al «molo» moni culturali immateriali con clima estivo,afiluenza re- dei gommoni,a San Giorgio, dell'umanità. corddi visitatori e turisti,tut- per provare l'ebbrezza di un In Cortile Mercato vecchio toesaurito ai giochi. Eper gli giro sul fiume, decorato con si trovail «cervello» del festiambienti del centro storico è grandi globi bianchi. val, con le arco dedicate ai listata una manna: pienii risto- Così il Tocatì, nell'epoca dei briela sede dello staifdel Togeranti,le pizzerie,i bar e le videogames e dello smartpho- catì. Quisono confluiti numelaterie, per non parlare ne tuttofare (usa alla fine fai rosi giornalisti che con i loro dell'affollamento alla cucina tutto lì, sempre con gli occhi servizi stanno proiettando del festiva! in lungadige San fissisu un video,senza intera- l'immagine di Verona in molGiorgio e all'Osteria del Gio- gie con il mondo circostan- te parti del mondo.Ieri in circo a San Giacomo alla Pigna. te), rivela la bellezza del gio colazione c'era l'inviato del Bastava girare per le piazze co dove è la persona che si Tgl, Massimo Mignanelli, e le strade dove si svolgevano mette in gioco, che gareggia che stava realizzando dei seri giochi tradizionali per misu- con i suoi simili, e lo fa per vizi sul festiva! e sugli inconrare, a vista, il successo della divertirsi,per sport,quello ve- tri culturali, a partire dal Fomanifestazione che l'anno ro,quello dove non c'è niente runi della cultura ludica che scorso ha contato circa (la guadagnare, se non qual- è lo spazio che Aga dedica a .lOomila partecipanti. In che soddisfazione. chi vuol approfondire i temi piazza Nogara,liberata dalle Ieri è stata inaugurata an- legati ai giochi. Oggi in queauto, compreso il parcheggio che una delle tradizioni re- sto spazio, sempre in Cortile ulesso a disposizione dal Bais- centi del festival, Tocasa,cioè co Popolare, main sponsor la tua casa, un viaggio dome- Mercato vecchio,sono previdel Tocatì.gruppi dibambini stico nelle abitazioni dei vero- sti cinque appuutalneuti Lra si sono avvicendati a provare nesiche hanno deciso di apri- le 10 e le 18. i giochi d'abiliLà, tra cui il su- re le porte agli ospiti del festi- «La cosa che mi ha più sorpreso è stata la marea umana perclassico hula-hoop. val, a cui si aggiungono To«<Non vuole più venire via», bottega e da quest'anno an- elio si è formata venerdì sera ha confessato la, mamma di che Toquartier, nel rione di dietro al corteo dei gruppi cauna bambina di cinque anni San Giovanni in Valle, dove talani». dice Paolo Avigo,prealle prese con il cerchio dafar privati ed enti,come l'Ostello si<IentedellAssoeiazione Gioruotare intorno ai fianchi. della Gioventù, ieri visitato chi Antichi che, con il Comul'sr non parlare della «gode- da un centinaio di persone,si ne, organizza il festival. Non ria» di lanciare contro dei sono messi a disposizione dei ricordo una simile ressala sebersagli coloratifrecce di car- visitatori per far conoscere ra dell'inaugurazione. E oggi ta con la cerbottana,in piaz- meglio laloro storica realtà. (ieri per chi legge,ndr)c'è un zetta Chiavica. Sembrava In piazza Catalunya, alias brulicare incredibile di persol'assalto a Fort Knox. E vuoi piazza dei Signori,follavarie- ne in tutti i luoghi dove sono uaet-tere l'abilità di lanciare gata per ascoltare le esibizio- organizzati i giochi. Questa monete nellabocca di unara- ni musicali dal gruppo Cobla manifestazione ormai è conona di metallo? Tutto tranne Sant Jordi, che coltiva tutte sciuta in tutta Italia e attira che facile, ma il divertimento le aree del repertorio dellaco- migliaia di appassionati. Ma è assicurato. E se destrezza bla,la musicatradizionale Ca- sono soprattutto i Veronesi a dev'essere,allora si provi il Bi- talana. La Catalunya, ospite godersi questi giorni in cui si tless de 6,gioco della tradizio- d'onore quest'anno,ha porta- riappropriano della città».. ne catalana che si disputa in to, oltre che giocatori, anche via Massalongo: sei grossi bi- danzatori e uno staif cli colladlii dilegno dabuttargiùlan- boratori. Applauditissima, ciandovi contro da uno a tre

per[a Cata[unya

2 1 // antichi 2 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


ij

il

0, ! b

La corsa con la cannata,gioco tradizionate delte donne ciociare portato a Verona da â&#x20AC;˘

Una spettacolare esibizione dei Castells in piazza Erbe FO

,',

''F

Ungioco catatano a Porta Borsari.Iaixecada de cantirs

-

L

'

__

I

jv :. t

I .iĂŹ

(rsffiti asma si aisrrlini I nmhrncn

2 2 2 // antichi 2 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


L'ArEna L'Arena (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 10 Pagina:

Autore: E.CARD Autore:

Readership: Readership: 269000 Diffusione: Diffusione: 36476

20 Settembre 2015

La Didiiarazionà

Verona fa scuola in Europa Oggi al e 15.in Sala Farinati della Biblioteca Civica, nell'ambito de ['incontro «Vita i, creativi,immateriali: patrimoni culturali e tempo libero»,sarà rasa pubblica la DEchiarazione di Verona, un documento condivisodalle associazioni che si occupano della promozione dei giochi tradizionali affinchè questa forma culturale venga diffusa nelle scuole e venga adottata anche nei sistemi didattici. A spiegare l'iniziativa è Guy iaouen,presidente de l'Ajest, l'Association Eurcpéenne des jeux e des sports traditionne s, organizzazione non governativa accreditata all'Unesco dal2OlO, di cuifa parte anche l'Associazione Giochi Antichi di Verona. <'L'associazione ha tra i suoi scopi iL riconoscimento dei valori che i giochi tradizionali sanno trasmettere», precisa Jaouen,e<e Verona,che ormai è una delle capitali mondiali dei giochi tradizionali, grazie a Tocat't, diventa ora la sede ideale perpresen:are questo progetto educativo che affonda le sue racici nella cultura popolara Perchè un POPOLO che non sa da dove viene, non sa neppure dove andare. I valore dei giochi tradizionali è molteplice; trasmette un sapere consolidato tra generazioni e mantiene l'identità di in popoLo.Per questo ora è materia di studio e strumento pedagogico a livello mondiale. Il mio auspicio è che il Ministero dell Istruzione italianofaccia propria questa dichiarazione e la attivi nei armi programmi sco astici. E l'anno prossimo il Tocatì potrebbe proprio essere derlicntn alla ari cIa» F.CARD.

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


L'ArEna L'Arena (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 11 11 Pagina:

Autore: ECARD. ECARD. Autore:

Readership: 269000 Readership: 269000 Diffusione: 36476 Diffusione: 36476

20 Settembre Settembre 2015 2015 20

Eccola mappa per non perdersi tra piazze e vicoli Piazza Nogara per i più piccoli Performances suilurigadige LA GEOGRAFIA DEI GIOCHI.Informazioni •E.CARD.

Come destreggiarsi tra le piazze del Tocatì? Per prima cosa munirsi di mappa,in distribuzione in diversi 1mri informativi, a partire dalla Bra. Se non si ha intenzione di girare guidati solo dalla curiosità., si possono scegliere delle aree tematiche. Da tener presente che lacircolazione dei seicoli a motore è interdetta in tutto il centro storico. Meglio arrivare in città con l'autobus,con labicicletta o a piedi. In piazzallogara,davanti alla sede del Banco Popolare, aperto eccezionalmente nel fine settimana del Tocatì,sono state allestite diverse postazioni di gioco dedicate ai bambini,tra cui una realizzata dall'Abeo, l'Associazione bambino emopatiw oncologico,che raccogliefondi destinati ad attività di sollievo dei piccoli pa7ienti dell'Oneoematologia pediatrica del Policlinico di Borgo Roma.Sempre aigiochiper ibambini sono dedicati spazi in piazzetta hiavicae in piazzaSan Nicolò, oltre che nel cortile della Biblioteca civica,in via Patnzzi (dietro a San Nicolò) e ai giardini Plinio Cologniato, vicino a San Giorgio. In piazza Catalunya, cioè piaz.za dei Signori, si trova il grande palco per l'esibizione dei gruppi musicali che partecipano al festival, mentre nel vicino Cortile Mercato vecchio ci sono spazi per i libri. Nell'adiacente piaz7a Erbe si svolgono diversi tipi di giochi cdi esibizioni,italiane e catalane, tra cui gli spettacolari Castells.Lmmgadige San Giorgio,lungadige Donatelli,lungadige Riva Battello sono tutti sedi di iniziative ludiche e perfnrmanees musicali. I giochi da tavoliere sommo suddivisi tra via Massalongo (blackgammon),Palazzo dellaTorre(dama),corte

ne(carrom)e i Giardini della Giarina(scacchi).I giochi urbani,invece, sono distribuiti tra lungadige San Giorgio (parkour), Loggia Vecchia, accanto alla Loggia di Fra' Giocondo(kemidama)e i giardini Cesare Lombroso (ultimate frisbee). Tre le mostre: «Il giro del mondo in 70 mappe» alla Biblioteca civica, «Il gioco fra tradizione e modernità» nel la chiesa di San Giorgeto, e «Giochi,ariae luce,il mondo di Giulia Orecchia> a Palazzo Forti museo Amo,i

LJ=J

I

'W'4

-

i_

..

—i Una serie di accanite partite di calciobalilla in Corte Melone

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


(ITA) Avvenire (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Nationale Presse

Pagina: 20 20 Pagina:

Autore: Josef Josef Joffo Autore:

A:

Readership: 338000 Readership: 338000 Diffusione: 92440 Diffusione: 92440

19 Settembre Settembre 2015 2015 19

SALVO DALLA SHOAH GRAZIE A UN GIOCO JOSEF JOFFO

durante la mia infanzia resti una pagina di storia, definitivamente rhiijsr

l gioco è un elemento fondamentale nell'insieme della mia produzione letteraria. Pervade e nutre ciascuno dei romanzi che ho scritto. Basta soltanto leggere i titoli di ciascun episodio della trilogia Un sacchetto di biglie per rendersene conto: BigIi di vetro e biglie grandi (inedito in italiano), Un sacchetto di biglie e Baby-foot(che vuoI dire "Calcio Balilla'( ma che nella traduzione italiana ha preso il titolo diLe vetrine illuminate). Anche se i giochi cambiano natura a seconda dell'età e dell'epoca storica, questo tema resta la pietra angolare della mia visione dell'infanzia. Nonostante la cupezza degli avvenimenti descritti in Un LUDOLOGO. Josef Joffo sacchetto di biglie, la mia infanzia rimane il territorio privilegiato per lo sviluppo del mio immaginario e del mio universo interiore. Da lì traggo continua ispirazione. Ancora oggi, a 84 anni, mi dicono spesso che sono rimasto un grande bambino.Apprezzo particolarmente quest'osservazione perché oso credete che lo sguardo di un bambino sia l'unico che ha il potere di rinnovarsi giorno dopo giorno. Un filosofo molto importante ha detto tanto tempo fa: <Vivi ogni giorno come se fosse l'ultima,,. Per quanto mi riguarda credo invece che dovremmo sforzarci di «vivere ogni giomno come se fosse il piimo«,per conservare lo sguardo meravigliato dell'infanzia sulle cose dcl mondo.Penso anche che sia stato proprio questo sguardo da bambino a permetterci di sopravvivere nell'assurdità e nella barbarie della guerra. La vetità è che mio fratello ed io abbiamo continuato a giocare al gioco della vita anche molto dopo questi tragici eventi, senza pensare troppo a quello che avevamo vissuto. La prima vera presa di coscienza dell'orrore l'ho avuta molti anni dopo, poco prima della scrittura di Un sacchetto di dighe, quando ha iniziato a perseguitarmi ogni notte la visione di un soldato delle SS che tranquillamente portava un neonato verso un treno della morte. La scrittura è stata la mia terapia,la mia catarsi. Realizzavo infine che dietro il velo del gioco, che mi aveva permesso di vivere con spensierata superficialità, si nascondeva una verità sotterrata nel limbo del mio inconscio. Questa riflessione sul gioco mi ricorda un aneddoto raccontatomi da un amico,preside del liceo Saint-Charles a Montpellier, dove ho tenuto una conferenza l'anno scorso. Mentre camminava dal cortile della scuola verso il refettorio, il buon direttore aveva udito parole che gli fecero drizzare le orecchie: «Sporco ebreo, torna nel tuo paese, tu vieni a mangiare il pane dei francesi><. La cosa pur sorprendente per il mio amico fu accorgersi che l'insulto era stato pronunciato dal piccolo Levy nei confionti dell'allievo Dupond. Il direttoie si avvicinò allora agli alunni: <Ma che cosa dite, bambini?<'. Lcvy gli rispose ridendo: «Giochiamo a Un sacchetto di dighe, signorel<.. E Dupond,con uno sguardo malizioso, rincarò: «Volevo sapere che effetto facesse essere trattato come uno 'sporco ebreo"<... Sicuramente la pur bella virtu del gioco, nel teatro o nella scuola, è che permette di educare divertendo. Spero che Un sacchetto di biglie conservi tali virtò pedagogiche per molte generazioni,in modo che il gioco tragico a cui mi sono dovuto piegare

I

-

1 // antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


L'ArEna L'Arena (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 7 7 Pagina:

Autore: n.d Autore:

. »

Readership: 269000 Readership: 269000 Diffusione: 36476 Diffusione: 36476

21 Settembre Settembre 2015 2015 21

La città come un campo giochi E iluoghidimenticatirivivono soprattutto bambinine restano entusiasti»,dice Massimiliano Luppi..

Scacchi atta Giarina. Artisti e funamboti ai giardini Lombroso,Grande successo per it rafting

DENTRO LA FESTA.L'ultimo giorno dell'evento ò stato il più partecipato da famiglie e bambini Verona trasformata in un grande canipo dagioco. Lefamiglieeibambinipadroniincontrastati del centro. Ma la cosa più bella è stata vedere fiuialniente ripopolati quei parchi urbani e quelle vie di solito trascurati dai cittadini. Nel giardino della Giardina si giocava a scacclu, profondamente concentrati su dieci tavoli, e su una grande scacchiera formato tappeto, con re, regine» cavalli e torri alti quasi quanto i hin]hi che li muovevano. «Chiamatononacasoil"nobil" gioco, gli scacchi sono il traditionncls (Ajcst),1' orga isizzazione non gos ernativa accreditata all'Unesco di cui fa parte anche lAssociazione Giochi Antichi di \Terona (Aga); il segretario dell'Ajest Carlos de la Villa; ElisaraMarin, segretaria dell'Associazione panamericana dei giochi e degli sport tradizionali: il presidente dell'Aga Paolo Avigo; e Valentina Zingari, responsabile delforum mondiale delle ong per la salvaguardia dei patrimoni mondiali immateriali. In rappre sentanza del Comune era presente Anitonia Pavesi. concigliera delegata alla cultura. Da Verona» la Dichiarazione arriveràin tutto il mondo attraverso l'Unesco, sensibilizzando i Paesi membri alla sua realizzazione.Per riconoscere,alivelloglobale.cheanclic il gioco e pairmionio dell'umanità.• passatempo più bello del mondo. iv non c'e niente di meglio di sfidarsi all'aperto, sotto la frescura degli alberi, in una bella giornata come questa», commenta Cataldo Leone, presidente del circolo Battinelli, il più antico di Verona con il suo secolo abboriante di vita, Popolati anche i giardini Lombroso,dove si lanciava il frisbee, si camminava sul

lo, e dove l'associazione Agile, per la prima volta ospite dcl Tocatì, ha allestito origi nali «muri virtuali» su cui praticare l'aerosol art, ovvero i graffiti realizzati con lebombolcttc spray. Il presidente dell'associazione, Michele De Mori,spiega: «I muri virtuali sono realizzati semplicemente con strisce di cellophane tese fra un albero e l'altro. I writer veronesi Nahe. ilPier, Exem, Shen e Zstone hanno creato immagini ispirate al Tocatì. Il writing non è un gioco antico, però è un modo per ripensare gli spazi urbani, come qui ai giardini Lombroso. Percio,in un certo senso, questo è un modo per giocare con la città». Gli occhi dei visitatori sono stati catturati anche da uno sporL particolarissinio: la slackline, versione attuale e rivisitata del funambolismo sul filo. Nel parco,ai grandi tronchi dci platani sono state legate corde di diversi spessori, sulle quali giovani atleti conspivano evoluzioni strabilianti: non solo la camminata in equilibrio. nia anche salti, fino a riuscire a inginocchiarsi o sdraiarsi sulla striscia larga appena un paio di centimetri. L'atleta Francesco Munzi chiaris':Dal funambolismoelassico,laslacklinesidistingue per la div ersa tipologia e la tensione della corda, ma anche per l'assenza dell'asta che sei've dabilanciere. È il corpo stesso che deve tenere"ferma"la corda e assicurare l'equilibrio». Nel frattempo, i gommoni dell'Adige Rafting venivano riportati a riva dopo la pagaiatadaCastelvecchioallaGiarina. Un centinaio di persone, solo ieri, ha solcato l'acqua dell'Adige. «Cosa c'è di più antico di andare in barca? Eppure è un modo nuovo di osservare la città, Adulti e

2 1 // antichi 2 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


t ::j I

'

It fascino senza tempo dei mattoncini di legno

Igrandi tornano bambini con il lancio dette biglie

Discesa in vetocita sui carrettini per unemozione forte..

2 2 2 // antichi 2 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


L'ArEna L'Arena (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 1, 1, 7 7 Pagina:

Autore: Lorenza Lorenza Costantino Costantino Autore:

LSrena

Readership: 269000 Readership: 269000 Diffusione: 36476 Diffusione: 36476

21 Settembre Settembre 2015 2015 21

Tocat'i da record AI Festival in 300mita MAN IFESTAZIONE

Record Tocatì,festa a quota 300mila Dalpalco di piazza dei Signorilanciata la proposta che i giochitradlizionali entrino a pieno titolo nei programmi scolastici ILFESTIVALDI STRADA.S'è chiusa la tredicesimo edizione della manifestazionecon il centro preso d'assalto da centinaia di migliaia digiccatori,curiosi eturisti Lorenza Coatantino nel corso della giornata. Un Tocati per oltre 300mila entusiasti giocatori. E anche «Il Tocatì»,spiega il comanper tantissimi curiosi e turi- dante dei vigili Luigi Altamusti che, pur non cimentando- ra. «ha generato un flusso ecsi negli innunserevoli giochi cezionale,non solo ieri ma ali antichi di strada, si sono go- che sabato. Mille camper in duti l'atmosfera di allegria un solo giorno sono un'enorcollettiva nel cuore di Vero mità. Le aree di sosta in sia na, in un turbinio di colori, Dalla Bona e Porta Palio rimusica e urla divertite. sultano insufficienti; servofl conteggio, ottenuto som- no nuovi spazi per questo timando tutti i partecipanti, po di visitatori. Sabato sera è grandi e piccini,transitati at- stata molto dura», conclude traverso le varie postazionid Altamura, «perciò ringrazio e!Tocati,è stato divulgato ie- il personale che ha saputo geri sera, nella festa di chiusu- stire il grande afilusso,nonora. Ma durante il week-end è stante, pul'troppo, l'incidenstato comunque sufficiente te mortale in circonvallazioguardarsi intorno,immerge- ne Oriani». si nellafitta calca fra via Maz GIOCO COME PATRIMONIO. zini, piazza Erbe e dintorni, Quest'edizione del Tocatì saspalla a spalla con migliaia di rà ricordata anche per la sfipersone,tanto dafare tàtica a da mondiale lanciata dal palcamminare, per capire a oc- co in piazza dei Signori. Che i chio il successo di questa tre- gioclu tradizionali, cioè, endicesima edizione. trino a pieno diritto nei proCENTROESAURITO.Giochitra- grammi scolastici come testidizionali d'ogni tipo, nostra- monianze vive delle culture ni e della Catalogna, il Paese dei popoli,patrimonio di tutospite, hanno preso letteral- ti, mente possesso delle piazze, L'appello è contenuto in delle vice dei giardini pubbli- quella che è stata battezzata ci,toccando anche i rioni vici- «Dichiarazione di Verona»: ni al centro. un documento sottoscritto Numeri significativi, per mi- dalle associazioni promotrici surare il coinvolgimento, nel mondo dei giochi tradiziogiungono anche dalla polizia tiali. municipale,costretta aun su- La Dichiarazione è stata letperlavoro sulle strade d'acces- ta in pubblico, ieri, dai primi so al città per la concomitan- firmatari: Guy Jaouen,presi za, ieri, con la partita Chie- dente dell'Association Eurovo-Inter al Bentegodi. I sette péenne des jeux e des sports parcheggi del centro si sono esauriti (per oltre 3mila auto); gli stalli in strada pure; 150 bus turistici erano parcheggiati nelle apposite aree, e mille camper sono arrivati

2 1 // antichi 2 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


)i

Li IL I ti

A

4

Le torri umane,formate dai giocatori catalani,iscritte daflUnesco nei patrimoni immateriali dell'umanitĂ FG

E

â&#x20AC;˘J

I DMA

2 2 2 // antichi 2 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


La VallĂŠe Notizie (ITA)

Paese: it

Tipo media: Lokale Presse

Pagina: 63

Autore: n.d.

Readership: 92500 Diffusione: 18500

26 Settembre 2015

1 / antichi 1 AssociazionePage giochi This article is intended for personal and internal information only. Reproduction or distribution is prohibited.


-

L'ArEna L'Arena (ITA) (ITA)

Paese: Paese: it

Tipo media: media: Lokale Presse

Pagina: 48 48 Pagina:

Autore: Alessandra Alessandra Galetto Autore:

Readership: 269000 Readership: 269000 Diffusione: 36476 Diffusione: 36476

29 Settembre Settembre 2015 2015 29

Gfro del mondo iii 70 mappe tra paesaggireali e immaginari LA MOSTRA.Alla Biblioteca Civica fino al 10ottobre «Tre secoli di tesori cartografici nella letteratura per ragazzi»

In esposizione la raccolta della Internationale Jugendbibliothek di Monaco di Baviera Da Defoe a Stevenson,un'ampia sezione dedicata alle illustrazioni dei libri di avventura Alessandra Galetto Una caita geografica, oltre che uno strumento di conoscenza del mondoin cuiviviamo,e una straordinaria occasione per perdersiin un sogno tanto affascinante quanto misterioso e personale.Ilpensiero viene spontaneo visitando «Giro del mondo in 70 tappe. Tre secoli di tesori cartografici nella letteratura per ragaz zi». la mostra in corso fino al 10ottobre alla Biblioteca Civica,a cura della luternationale Jugendbibliothek(IJB)diMonaco di Baviera, organizzata dall'associazione Giochi Antichi, dal Goethe-Zentrum e dalla Biblioteca Civica. Sfilano in 40 pamaelli i tesori cartografici tratti dalla vastissima collezione di libri per ragazzi della Biblioteca di Monaco,articolati in tre sezioni: mondi reali, mondifantastici e mondi di transizione, ovvero mappe che aggiungono dettagli immaginari alla realtà..In con temporanea,come ideale prosecuzione,è esposta nellaProtomoteca della Civica la mostra «Da Verona al mondo: antica cartografia»,sette secoli di iconografia del territorio conservata alla Civica. Basta uno sguardo ai pannelli per rendersi conto che nella letteratura per ragazzile mappe hanno una lunga tradizione e un ruolo fondamentale: nelle opere di divulgazione spesso sono state utilizzate per fàcilitare la visualizzazione diluoghi e paesaggi, magari invitando il giovane lettore a seguire con il dito sulla carta le strade percorse dagli espioratori nei loro viaggi, come se la concretezza di quella mano che sfiora le trace sulla carta potesse far sentire più concreta l'emozione dell'avventura clic ogni viaggio rappresenta. E poi ci sono carte e mappe di luoghi e paesi immaginari: non meno precise e dcttagliate di quella che descrivono

paesaggi reali. Anzi, spesso tenori possono mneontraram proprio questi mondi difanta- con quelli reali. sia sono illustrati con una tale attenzione ai più minuti dellagli da apparire assolutamente realistici e autentici, sebbene ogni linea sia in i'ealtà il frutto della ereatività e della fantasia di scrittori e illustratori. Troviamo dunque nella sezione saggistica i diari di viaggio redffi da Joachim Heinrich Campe; dalla sezione narrativa le mappe piene di mistero tratte dalle edizioni illustrate di Robinson Crusoe di Daniel Defoe o L'isola del tesoro di Robert Louis Stevenson. Quest'ultima contiene unafa mosa mappa disegnata proprio dall'autore che ha ispirato nel tempo molti illustratori,come è avvnuto perle mappe di A. A. Milne in Winnie The Pooh odi J. R.R.Tolkien in Lo Hobbit e Il Signore degli anelli,adottate come prototipi e modelli nella successiva narrativa fantastica, Esempi di cartografia inconsueta provengono dalla più recente produzione editoriale per ragazzi, come le mappe tratte dai lavori di Peter Sis e Frantois Place. Nei libri di Sis,le mappe diluoghireali come Praga o Lhasa sono state arricchita con ereatività a partire daisimboli di eventi storici di particolare rilevanza.Nei tre volumi di Piace Atias des géographes d'Orbae luoghi leggendari e panoramiimmaginari sono disegnati in 26 eartine miniate, tanto creati ve quanto misteriose,aforma di lettera dell'alfabeto. E alcune delle mappe più originali della mostra arrivano da libri poco noti fiori dai loro Paesi d'origine: Giappone, Polonia, Norvegia, Spagna. Fedeli alla realtà ofrutto difantasia,queste mappe invitano a partire per un viaggio dell'immaginazione verso territori fantastici dove i più personali mondiin-

2 1 // antichi 2 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


r-••

'.

s '

-

Il iI

•[.

;---:.-.

' 4 R ,-

'

--

-.-

:!ij

L

La celebre <4conografia rateriana contenuta in un codice manoscritto del X secolo

Una visitatrice alla mostra <Giro del mondo in 70 mappe>

•-

.

j•• 11

_--.--.

-

-

--- -..,p.

___

iI

-.

-

/

:. Una tavola che raffigura il Teatro Romano FOTOSERVIZIOMARCHIORI

2 2 2 // antichi 2 AssociazionePage giochi This article is intended for prohibited. for personal and internal information only. only. Reproduction or distribution is prohibited.


Rassegna stampa 2015  
Rassegna stampa 2015  
Advertisement