__MAIN_TEXT__
feature-image

Page 1

free copy

30 NOV - 2 DIC 2019 SUPERSTUDIO PIÙ, MILANO

coffee / cocktails / music / good vibes


/ WELCOME! / Dopo l’entusiasmante debutto dello scorso anno, siamo lieti di dare ancora il benvenuto al Milan Coffee Festival. Milano, un nucleo culturale dinamico e vibrante in un Paese che sta abbracciando un nuovo approccio al caffè, ha un posto speciale nel nostro cuore. E’ la città alfa per l’arte, il design, l’architettura, la moda, il cibo (infatti qui nasce l’aperitivo) e, naturalmente, è un punto di riferimento per l’innovazione del tema caffè, che a volte può prendere spunto dalla tradizione dell’espresso italiano, altre volte no. A proposito di questo ultimo “no”, nel resto del mondo e d’Europa negli ultimi anni c’è stata una rivoluzione del caffè, che come primo approccio ha fatto riferimento alla tradizione italiana - ma poi ha sconvolto ogni ideale andando oltre il comune espresso o cappuccino bevuto frettolosamente. Il caffè è diventato un’arte raffinata da (de)gustare lentamente, una scienza con i suoi cultori, un ingrediente culinario altamente considerato ed ora apprezzato da una vasta e sempre crescente comunità di intenditori. Alcuni torrefattori meriterebbero senza dubbio una stella Michelin per la loro dedizione nei viaggi alla scoperta di nuovi luoghi di origine. Altrettanto vale per le caffetterie e i Baristi che le abitano.

E’ grazie al loro amore che la cultura del caffè si tramanda al consumatore finale. Il caffè unisce anche le comunità, trascendendo i confini geografici, la cultura, l’età, il genere e la demografia. E’ diventato uno stile di vita che riunisce individui creativi e affini, appassionati delle cose più belle della vita e per i quali il gusto è il Santo Graal. Se da un lato l’Italia rimane legata alla tradizione, dall’altro un numero crescente di caffetterie e

una gara sulla tostatura molto originale arrivata fin qui per la prima volta. Ci saranno artisti - baristi, come la Campionessa del Mondo Manuela Fensore, che daranno spettacolo sul palco della Latte Art Live. Altri mostreranno il loro stile inconfondibile al True Artisan Café, o andranno contro il tempo presso La Marzocco “Crush the Rush” – altro nuovo arrivo del 2019. Ci focalizzeremo su alcuni topic di grande rilievo per la coffee industry

NUMERO CRESCENTE DI CAFFETTERIE E BARISTI “ UN SPECIALIZZATI, TORREFATTORI, PROFESSIONISTI, EDUCATORI E APPASSIONATI STANNO GUIDANDO UNA VERA E PROPRIA RIVOLUZIONE, CHIAMATA ANCHE TERZA ONDA DEL CAFFÈ.

baristi specializzati, torrefattori, professionisti, educatori e appassionati stanno guidando una vera e propria rivoluzione, chiamata anche Terza Onda del Caffè. Quest’anno metteremo tutti questi protagonisti sotto i riflettori. Daremo ai micro-roasters, italiani e non, un’occasione internazionale su cui confrontarsi come il Roast Masters™,

attraverso una serie di Panel Discussion di The Lab, sponsorizzati da Lavazza. Si parlerà di vari argomenti, come le difficoltà e i successi di chi apre una caffetteria specialty o cosa significa essere una donna del caffè. Siamo anche entusiasti di lavorare ancora una volta con i nostri amici di Specialty PaL, che con orgoglio incarnano la passione italiana per il

caffè e, con lo stesso sentimento, hanno catturato dei momenti divenuti parte della serie fotografica People of Milan, che potrete vedere durante il festival. Un ringraziamento particolare va rivolto ai nostri partner Faema, La Marzocco, BRITA, Alpro, Lavazza, La Cimbali, Modbar, Eureka, Falcon Coffees, Bravilor Bonamat e a tutti i nostri espositori e media partner, con i quali siamo orgogliosi di dare vita ad un evento così emozionante. E naturalmente un ultimo grazie a voi, il nostro pubblico. Mentre siamo qui ad intrecciare la tradizione italiana dell’espresso con l’innovazione internazionale della Terza Onda, invitiamo tutti – indipendentemente dalla conoscenza o esperienza – ad unirsi a noi nel celebrare e degustare l’eredità e il futuro del caffè, immergendosi pienamente in questa esperienza unica. Unisciti anche tu alla rivoluzione italiana del caffè celebrata a Milano.

LUDOVIC ROSSIGNOL-ISANOVIC Co-founder di Allegra Events

Editorial John Bell, Valentina Palange (Speciality PaL), Jennifer Sidney, Sara Trioni Photography by Luca Rinaldi (Specialty PaL), Gary Handley, Kay Lockett and our event partners Design by Keri Mol

3


/ WELCOME! / After its brilliant debut last year, we’re delighted to warmly welcome you to the return of The Milan Coffee Festival. A dynamic and vibrant cultural hub in a country embracing an excitingly pivotal moment in its approach to coffee, Milan has a proud place in our family of festivals. Milan has always been an alpha city; a beacon for art, design, architecture, fashion, food and, of course, it is the home of espresso culture, the first espresso bars and the infamous Aperitivo hour. But fast-forward to the 21st century and the face of coffee has changed worldwide. The rise of the coffee shop on the high street has triggered a coffee revolution outside Italy which has had a profound impact on some of the most forward-thinking capital cities on earth. Italian coffee culture was interpreted worldwide and quickly became much more than cappuccinos for breakfast and espressos consumed hastily over the counter. Coffee has become a fine art, science with cult devotees; a highly regarded culinary ingredient that has been elevated and is now appreciated by a vast and ever-growing community of connoisseurs. Some coffee bars now would arguably deserve a Michelin Star for their dedication to sourcing the most incredible beans directly from origin, impeccable delivery of the coffee experience, in-depth knowledge of their baristas and design-forward approach. Coffee also brings communities together, transcending geographic boundaries, culture, age, gender and demographics. Coffee has become a way of life that brings together like-minded, creative individuals who are passionate about the finer things in life and for whom taste is the holy grail. As we witnessed last year at the festival’s launch, whilst Italy’s coffee culture still remains firmly embedded in tradition, there is a surge of specialty coffee bars and baristas, artisan roasters, professionals, educators and enthusiasts spearheading this New Wave coffee revolution. This year we’re

4

putting these people in the spotlight. We’ll be giving rising roasters from Italy and beyond an international platform as we bring our new tournament Roast Masters™ to Milan for the first time. Expert baristas, such as world champion Manuela Fensore, will be giving us an exclusive glimpse into their worlds at the return of Latte Art Live, showcasing their signature styles at True Artisan Café, and going against the clock (and each other) at La Marzocco’s Crush the Rush – another new feature for MCF’19. We’ll be pulling into focus some of the wider questions facing the industry in a series of panels and discussions at The Lab, powered by Lavazza, examining topics such as the difficulties and successes of opening a new specialty café, or what it means to be a woman in coffee. We’re also excited to be working once more with our friends Specialty Pal, who proudly embody Italy’s passion for coffee; it’s this same zeal that is captured so beautifully in our People of Milan photo series, which you can see exhibited in full at the festival. A special thank you must be given to our partners at Faema, La Marzocco, BRITA, Alpro, Lavazza, La Cimbali, Modbar, Eureka, Falcon Coffees, Bravilor Bonamat and all of our exhibitors and media partners – all of whom we’re proud to be building such an exciting event with. And of course a final thank you to you, our visitors. As we continue to interweave the worlds of respected espresso tradition and New Wave specialty coffee, we invite everyone – regardless of knowledge or experience – to immerse themselves fully and join us in celebrating and tasting the legacy and future of coffee. Join the movement and experience Milan’s coffee revolution for yourself

LUDOVIC ROSSIGNOL-ISANOVIC Co-founder Allegra Events

IS A SURGE “OFTHERE SPECIALTY COFFEE BARS AND BARISTAS, ARTISAN ROASTERS, PROFESSIONALS, EDUCATORS AND ENTHUSIASTS SPEARHEADING ITALY’S NEW WAVE COFFEE REVOLUTION.


/ CONTENTS / 22

18

25

7 16

8

7

THE LAB

8

PEOPLE OF MILAN

26

16 LA CIMBALI & FAEMA

ESPRESSO BAR

18 ROAST MASTERSâ„¢

21

21 BRITA BREW BAR 22 CRUSH THE RUSH 24 LATTE ART LIVE 25 MANUELA FENSORE 26 MERIJN GIJSBERS 24 5


/ THE LAB / Cultura del caffè, innovazione e nuove tendenze Coffee culture, innovation and new trends

Educativo, coinvolgente, entusiasmante. The Lab, supportato da Lavazza, proporrà ogni giorno una serie di dimostrazioni interattive, workshop, degustazioni, conferenze e dibattiti su svariati argomenti – dal ruolo della donna nel mondo del caffè all’evoluzione della cultura del caffè in Italia. Il fine settimana offre emozionanti sessioni educational per intrattenere e aumentare la vostra conoscenza sui più grandi temi del caffè e sui minimi dettagli sensoriali sprigionati dalla vostra cup.

Educational, inspirational and engaging. The Lab, powered by Lavazza, is returning to The Milan Coffee Festival to offer visitors an array of interactive demonstrations, workshops and tasting sessions, as well as fascinating talks and lively debates on everything from women in the coffee industry to the evolution of coffee in Italy. The weekend offers exciting, educational sessions to entertain and boost your knowledge on the biggest issues in coffee and the tiniest details in your cup.

IL PROGRAMMA INCLUDE / PROGRAMME HIGHLIGHTS THE LAVAZZA TALKS Dall’evoluzione dell’espresso italiano all’esplorazione delle origini. Un programma imperdibile! Il weekend si anima di dimostrazioni live e approfondimenti esclusivi, per condividere alcuni dei passi che sono stati intrapresi nello sviluppo e divulgazione della sostenibilità. Si esplorerà la storia intrigante del caffè di Cuba celebrando i 500 anni di Havana, una delle capitali più affascinanti del mondo.

THE LAVAZZA TALKS From the evolution of the Italian espresso to exploring origin, The Lavazza Talks are not to be missed. The weekend offers live demonstrations and exclusive insights, from sharing some of the steps they have taken towards effective and collaborative sustainable development, to exploring Cuba’s rich history with coffee and celebrating 500 years of its vibrant capital, Havana.

THE PANEL SERIES The Panel Series sono state i catalizzatori dello scorso anno. Per questo motivo,

oltre alle tematiche che torneranno a grande richiesta come: “Cosa significa essere una Women in Coffee?”, ne verranno esplorate di nuove, tra cui “Come sarà il caffè italiano del futuro?” o “Come possono i Social Media aiutare a promuovere il caffè di alta qualità?” Sentiremo pareri da tutti i players della Coffee Industry, dai Campioni Baristi agli influencers.

che vedrà pregiate monorigini di caffè in abbinamento a diverse tipologie di cioccolato in collaborazione con Gianluca Fusto, maître chocolatier & pâtissier di fama internazionale. Inoltre, si svolgeranno attività di degustazione con specialty coffee in espresso e in filtro in accostamento al panettone e dolci senza zucchero realizzati dal laboratorio artigianale di pasticceria Eutopia di Milano.

THE PANEL SERIES

TASTINGS WITH GRUPPO CIMBALI

As one of The Lab’s most animated features last year, we’re bringing back a series of panels to collect a dynamic range of perspectives on pressing questions such as, What does it mean to be a woman in coffee? What does the Italian Café of the future look like? How can social media help to promote highquality coffee?

Join the espresso experts from Faema and La Cimbali with master coffee trainers from MUMAC Academy. They will be serving up mouth-watering talks and tastings on pairing coffee with chocolate – starring Gianluca Fusto, renowned maître chocolatier & pâtissier – as well as panettone and sugar-free pastry with artisanal independent pastry lab Eutopia Milano.

We’ll be hearing from players from all across the industry, from award-winning baristas to leading influencers.

DEGUSTAZIONI CON GRUPPO CIMBALI La Cimbali e Faema insieme ai trainers MUMAC Academy vi accompagneranno in un viaggio degustativo e sensoriale

Il programma completo è disponibile online: milancoffeefestival.com/whatson/thelab For the full programme visit: milancoffeefestival.com/whatson/thelab

7


/ PEOPLE OF MILAN / Per celebrare il ritorno del Milan Coffee Festival abbiamo chiacchierato di caffè, design, tradizione e innovazione culturale con alcune delle persone più straordinarie ed eclettiche che abbiamo incontrato passeggiando per le vie di Milano. L’intento era quello di confrontarsi con persone che vivono la città di Milano quotidianamente, per comprendere e andare a fondo nel concetto di unicità degli abitanti meneghini e della loro cultura poliedrica sul caffè. Ciò che ne è uscito è stata una spiegazione dettagliata di alcuni momenti dedicati alla bevanda tanto amata e una serie di foto che evidenziano non solo i volti caratteristici dei protagonisti, i luoghi e l’energia della città, ma anche e soprattutto la convivenza di tradizione e innovazione, notoriamente italiana.

To celebrate the return of The Milan Coffee Festival, we hit the streets of Italy’s bustling metropolis to chat coffee, culture and community with some of the most extraordinary people we could find. Delving into what makes the people of Milan – and the city’s unique coffee culture – truly special, we met with a myriad of Milanese people who represent good taste in every way. What followed was an exceptional curation of unique and honest moments in coffee; a photo series that not only shines a spotlight on the remarkable characters, places, and energy of the city, but blends the traditional with the progressive in a notoriously Italian way.

MICHAEL GARDENIA FOUNDER, FUSILLO LAB

GERARDO COMMUNICATIONS CONSULTANT

I LOVE WALKING ALONG THE DARSENA, IT’S A PLACE THAT MAKES ME DREAM.

“ 8

ADORO LA PASSEGGIATA LUNGO LA DARSENA, È UN POSTO CHE MI FA SOGNARE.


LISA CODARRI LA CIMBALI

I WAS BORN IN MILAN, BUT GROWING UP I LIVED OUTSIDE, NEAR COMO. THIRTEEN YEARS AGO I DECIDED TO MOVE BACK HERE BECAUSE I ALWAYS FELT WELCOME IN THIS CITY.

SONO NATA A MILANO, MA SONO CRESCIUTA

VICINO A COMO. TREDICI ANNI FA HO DECISO DI

TRASFERIRMI NUOVAMENTE QUI PERCHÈ A MILANO MI SENTO DAVVERO A CASA.

BRIGIDA HAPPILY RETIRED

ANNA BOVO CLIENT DIRECTOR & DESIGNER 9


CHRIS SALIERNO LA MARZOCCO

ESPRESSO IS MY ABSOLUTE FAVOURITE WHEN I’M HERE IN THE OFFICE WORKING. IT IS THE EXTRACTION METHOD THAT ACCOMPANIES MEETINGS WITH THE TEAM, IN THE MORNING WHEN WE HAVE JUST ARRIVED AND ARE DISCUSSING WHAT TO DO.

L’ESPRESSO È IL MIO PREFERITO IN ASSOLUTO

QUANDO SONO QUI IN UFFICIO A LAVORARE. E’ IL METODO DI ESTRAZIONE CHE ACCOMPAGNA LE RIUNIONI CON IL TEAM, LA MATTINA APPENA ARRIVATI MENTRE DISCUTIAMO SUL DA FARSI.

GNAMBOX FOOD BLOGGERS

ELENA & NICOLA TRAVEL BLOGGER & LAWYER 10


GIULIO OIL PRODUCER

STARTING THE DAY WITHOUT COFFEE IS JUST THE SAME AS NOT STARTING IT. I LOVE A MOKA, STRICTLY SWEETENED.

INIZIARE LA GIORNATA SENZA CAFFÈ È COME NON INIZIARLA. AMO LA MOKA, RIGOROSAMENTE ZUCCHERATO.

TAKESHY & TOMASSO FOOTBALL FREESTYLERS

ANDREEA ACTOR

11


MENNA MODEL

SIMONA & RICCARDO ARCHITECTS

ANNA CINEMA ENTHUSIAST

ONE OF MY ROUTINES BEFORE WATCHING A MOVIE AT

THE CINEMA IS TO DRINK A GOOD COFFEE IMMEDIATELY AFTER ENTERING THE ROOM. IT IS A RITUAL FOR ME! IT IS A MOMENT OF GRATIFICATION FOR ONESELF AND CREATES SYNERGY WITH THE FILM.

UNA MIA CARATTERISTICA PRIMA DI GUARDARE UN

FILM AL CINEMA È QUELLA DI BERE UN BUON CAFFÈ È

SUBITO DOPO ENTRARE IN SALA. E’ UN RITO PER ME! E’UN MOMENTO DI GRATIFICAZIONE PER SE STESSI E CREA SINERGIA CON IL FILM.

12


GIULIA CLOSET ORGANISER & INFLUENCER

I DRINK A CAFFÈ LUNGO WITH COLD SOY MILK SEPARATELY. I’M THE BARISTA’S NIGHTMARE!

IO BEVO IL CAFFÈ LUNGO CON LATTE DI SOIA FREDDO A PARTE. SONO L’INCUBO DEI BARISTI!

VERONICA & MICHELANGELO JEWELLERY DESIGNER & LAWYER

13


MANLO FASHION ADDICT

I THINK MOKA IS THE MAIN EXPRESSION OF ITALIAN CULTURE. WHAT A CHARM, THE SMELL OF COFFEE AS IT RADIATES THROUGH THE HOUSE.

PENSO CHE LA MOKA SIA L’ESPRESSIONE

MAGGIORE DELLA CULTURA ITALIANA. CHE FASCINO IL PROFUMO DI CAFFÈ CHE SI IRRADIA PER TUTTA LA CASA.

GIAMPIERO ACTOR & ARCHITECT

ANDREA PUGLIA BORN 14


Specialty Coffee // That one little thing we just can't get out of our head. Specialty Coffee // That one little thing we can't get out of our head. At our Lot Zero Roastery in Milan, we are committed to bringing you the highest quality At our Lot Zero Roastery in Milan, we are persistent in our pursuit of quality in the roast. We specialty coffees from around the world. We also strive to make you taste the difference strive to ensure our customers taste the difference in their cup. understanding that each in every cup. Because each of our coffee tells its own story. Each is different. Each is special. coffee tells its own story. Each is different. Each is special. Visit us at Visit us at: Coffee Studio 7Gr. / Lot Zero Roastery | Via Valparaiso, 9 Milan. Coffee Studio 7Gr. / Lot Zero Roastery | Via Valparaiso, 9 Milan.

www.lotzero.com www.lotzero.com


/ LA CIMBALI & FAEMA ESPRESSO BAR / L’arte dell’espresso The art of espresso

All’ Espresso Bar di La Cimbali e Faema ce ne sarà per tutti i gusti: dal tradizionale espresso all’italiana a deliziosi caffè specialty tostati da alcuni dei più rinomati torrefattori italiani.

At The La Cimbali & Faema Espresso Bar there will be something for everyone; from traditional espresso to delicious specialty coffee from some of Italy’s most celebrated roasters.

THE PROGRAMME SATURDAY 30/11 11:00-12:00 Espresso game with Faema President & Faema E71E: espresso blind tasting.

Oltre agli assaggi alla cieca di diversi tipi di espresso preparati dagli esperti di Faema usando sia la famosa E71E sia la Faema President, ci saranno anche dei pairings di caffè e cioccolato in collaborazione con il rinomato maître chocolatier e pasticcere Gianluca Fusto, dei dolci senza zucchero del laboratorio artigianale indipendente Eutopia di Milano e dei deliziosi assaggi di panettone con MUMAC Academy. Non perderti gli Espresso Negroni con Campari - interessante variazione caffeinica di uno dei più amati cocktail italiani - e le demo di Manuela Fensore, attuale Campionessa Mondiale di Latte Art, che testerà la S30 - la nuova superautomatica Bean-to-Cup di La Cimbali. Vieni a scoprire qual è il tuo monorigine preferito e approfittane per chiedere agli esperti La Cimbali & Faema informazioni e dettagli sull’arte dell’espresso.

16

As well as blind tasting a range of espressos pulled masterfully by experts from the Faema President & Faema E71E, try pairings with chocolate from maître chocolatier & pâtissier Gianluca Fusto, sugar-free pastries from Eutopia Milano pastry lab, or festive panetone with MUMAC Academy. Or for something with a little kick, don’t miss out on Espresso Negronis with Campari – a caffeinated take on a timeless classic. Current World Latte Art Champion Manuela Fensore will also be on hand, test-driving La Cimbali’s S30 Fully-Automatic Beanto-Cup Coffee Machine as she shows us her award-winning flair.

14:00-15:00 Espresso game with Faema President & Faema E71E: espresso blind tasting. 14:00-18:00 Latte art featuring La Cimbali S30 Fully-Automatic Bean-to-Cup Coffee Machine, hosted by World Latte Art Champion 2019 Manuela Fensore. 17:00-18:00 Coffee pairing with chocolate, starring Gianluca Fusto, maître chocolatier & pâtissier. 16:30-18:00 Espresso Negroni with Campari.

SUNDAY 01/12 11:00-12:00 Espresso game with Faema President & Faema E71E: espresso blind tasting. 14:00-15:00 Espresso game with Faema President & Faema E71E: espresso blind tasting. 13:00-14:00 Coffee pairing with panettone. A MUMAC academy way to wish you happy holidays. 14:00-18:00 Latte art featuring La Cimbali S30 Fully-Automatic Bean-to-Cup Coffee Machine, hosted by World Latte Art Champion 2019 Manuela Fensore. 15:30-17:00 Espresso Negroni with Campari.

MONDAY 02/12 11:00-12:00 Espresso game with Faema President & Faema E71E: espresso blind tasting.

Discover your favourite single origin and join the La Cimbali & Faema experts who will be on hand to explain the art of espresso and answer any of your questions.

14:00-15:00 Espresso game with Faema President & Faema E71E: espresso blind tasting. 10:00-14:00 Latte art featuring La Cimbali S30 Fully-Automatic Bean-to-Cup Coffee Machine, hosted by World Latte Art Champion 2019 Manuela Fensore. 12:00-13:00 MUMAC Academy, coffee and all the fun of sugar-free pastries from Eutopia Milano Pastry Lab.


/ ROAST MASTERS / ™

La nostra competizione di tostatura specialty arriva a Milano Our new specialty roasting competition arrives in Milan Dalla sua nascita all’Amsterdam Coffee Festival dello scorso marzo fino all’approdo a New York durante i primi giorni di ottobre, Il Roast Masters™sta diventando un importante evento internazionale molto acclamato. Come sempre, un gruppo selezionato di roasters si batterà per tre giorni interi, per mostrare le proprie competenze professionali sulla tostatura, sul blending e sul brewing a un panel esigente di giudici. Avremo 15 torrefattori provenienti da ogni parte d’Italia, dal “tacco dello stivale” ovvero la Puglia, al versante settentrionale delle Alpi, e altri 7 roasters provenienti da varie parti d’Europa, tutti accomunati da una sola speranza: diventare il primo Roast Master d’Italia! Ad analizzare le varie discipline ci saranno dei giudici selezionati appositamente per l’edizione italiana: Anne Lunell (veterana del Roast Masters™), Barista e Campionessa di Brewers Cup della famosissima roastery svedese Koppi, sarà affiancata da Rubens Gardelli, Campione Mondiale di Roasting 2017 e titolare del conosciutissimo Gardelli Specialty Coffees; Chiara Bergonzi, celebre giudice internazionale, consulente e trainer Sca, nonché Campionessa Italiana di Latte Art arrivata seconda al mondiale del 2014 e attualmente anche acclamata roaster con il suo brand Lot Zero Specialty Coffee, e per finire Davide Roveto, fondatore di Caffè Cognetti - microtorrefazione di famiglia che ha aiutato a crescere ed evolversi

nello mondo dello specialty - giudice internazionale Barista Championship, trainer certificato SCA e consulente nella ristorazione, da poco fondatore de la Briocheria. Come MC dinamici e vivaci avremo Francesco Sanapo di Ditta Artigianale e Antonia Trucillo della Cesare Trucillo Spa.

Lot Zero; and Davide Roveto, restaurant consultant, founder of Caffè Cognetti – Microtorrefazione, certified SCA educator and international Barista Championship judge. Lending their MC skills are Ditta Artigianale’s Francesco Sanapo and Antonia Trucillo of Cesare Trucillo Spa.

From its inception at The Amsterdam Coffee Festival back in March 2019 to its North American launch at The New York Coffee Festival this October, Roast Masters™ is fast becoming a festival feature favourite and an acclaimed international title in itself. As always, a carefully selected group of competitors will battle it out across three days as they hope to showcase world-class roasting, blending and brewing across three disciplines to a discerning panel of judges. We have 15 roasters representing a broad stretch of Italy, from the Apulian “Heel of the boot” to the northern reaches of the Alps, joined by 7 other renowned roasters from across Europe hoping to take the Roast Master title home. Heading up our panel of judges is Roast Masters™ veteran Anne Lunell, Barista and Brewers Cup Champion from acclaimed Swedish roaster Koppi. She is joined by: Rubens Gardelli, 2018 WCE World Coffee Roasting Champion and owner of Gardelli Specialty Coffees; Chiara Bergonzi, SCA educator, consultant, Latte Art Champion, author and artisan roaster of

/ COMPETITION KIT I nostri roaster e baristi eseguiranno le varie discipline utilizzando la Faema E71E. Lanciata nel 2018, questa elegante macchina è stata realizzata per il bene del barista e per l’estrazione ottimale.

Our roasters & baristas will each be performing their disciplines on the Faema E71E. Launched in 2018, this sleek machine was made for the benefit of the barista as much as it was for optimum extraction.

Il caffè verde sarà fornito da Falcon Coffees e proverrà dal Perù, luogo d’origine del caffè in cui hanno avviato un importante progetto di sostenibilità. Il vincitore del Roast Masters™, mediante Falcon Coffees, partirà per un viaggio di origine alla scoperta di questi piccoli produttori di caffè.

Green coffee will be provided by Falcon Coffees, who have sourced their beans from their sustainability project in Peru. Our Roast Masters™ winner will get to visit the project, courtesy of Falcon Coffees.

Anche l’acqua ha la sua importanza. Ne approfittiamo per dire che siamo davvero felici di collaborare nuovamente con BRITA, che fornirà la sua acqua filtrata per l’intera competizione. Anche quest’anno saranno i nostri amici di Alpro a fornire l’alternativa plant-based al latte.

18

We’re delighted to be teaming up again with BRITA, who will be providing their distinctive filter water for the whole competition. Likewise, our friends at Alpro will once more be our go-to plant-based dairy alternatives.


/ THE ROASTERS 9 Grams Coffee Zilina, SK Autumn Coffee Roasters Płock, PL Belleville Brûlerie Paris, FR Borea Specialty Coffees Albenga, IT Caffèlab Florence, IT Emanuele Tomassi Aprilia, IT Etna Roaster Zafferana Etnea, IT Five Elephant Berlin, DE Garage Coffee Bros Verona, IT I Druper Coffee & More Trentino, IT Il Manovale Turi, IT Java Coffee Warsaw, PL Kalve Coffee Riga, LV MOK Specialty Coffee Leuven, BE Orso Laboratorio Caffè Caluso, IT Peacocks Coffee Roasters Monza, IT Picapau Coffee Roastery Rome, IT Pierre Cafè Bari, IT Santa Fara Caffè Reggio Emilia, IT Spirit of Coffee Urgnano, IT Torrefazione Lady Cafè Parma, IT Young Cup Coffee Vicenza, IT

UNO SGUARDO ALLE DISCIPLINE DEL ROAST MASTERS / THE DISCIPLINES Singola Origine Tutti i roasters partecipanti hanno ricevuto 5kg di caffè verde da Falcon Coffees un mese prima della gara per provare a sviluppare il giusto profilo di tostatura. Il risultato di ciascun roaster sarà presentato al panel di giudici della gara e analizzato attraverso l' assaggio alla cieca. Il punteggio si baserà su: acidità, dolcezza, pulizia in tazza, bilanciamento e le impressioni totali che ne derivano. Miscela Espresso Per la seconda disciplina, i roasters progetteranno una miscela a seconda delle loro preferenze destinata all'estrazione in espresso. Ai roasters spetta la scelta delle origini. Avranno 10 minuti per presentare sei caffè e spiegarne le note aromatiche: 2 espresso, 2 caffe con latte vaccino e due caffè con latte vegetale. Pour Over Per il round finale, i roasters dovranno porsi una domanda: Quanto posso andare oltre le aspettative del caffè? I sei finalisti avranno 15 minuti di tempo per presentare il loro profilo unico per estrazione a filtro, usando metodi d’estrazione differenti dall’espresso e secondo una ricetta ben precisa e studiata. Creatività e innovazione saranno premiate. Il punteggio si baserà sull’assaggio, metodologia, conoscenza e spettacolarità.

The Single Origin Each roaster received 5kg of single origin green coffee from Falcon Coffees a month before the festival, during which time they have developed a unique roasting profile. They will present their results to the panel, who will blind-cup the coffee and score it based on acidity, sweetness, clean cup, balance, and overall impression. The Espresso Blend For the second discipline, the roasters are invited to design and roast a unique espresso blend using a coffee of their choice. They will have 10 minutes to present 6 coffees: 2 espressos, 2 dairy coffees and 2 plantbased coffees and explain the taste profiles to the judges. The Pour Over For the final round, roasters should consider the question, How far can you take coffee? Six finalists will have 15 minutes to present their unique filter roast, brewed using the pour over method and recipe of their choice. Points will be allocated for taste, methodology, knowledge and showmanship, and creativity and innovation are encouraged.

/ ROAST MASTERS ™ PARTNERS Machine Faema (E71E) Coffee Falcon Coffees Batch Brewer Bravilor Bonamat Water BRITA Plant-based milk Alpro Brewing Kit DM Italia

19


TUTELIAMO E PROMUOVIAMO L’ESPRESSO E IL CAPPUCCINO ITALIANI we protect and promote the Italian espresso and cappuccino

www.inei.coffee info@inei.coffee


/ THE BRITA BREW BAR / Per un caffè perfetto, serve un’acqua impeccabile Perfect coffee needs impeccable water

Dopo essere stato uno degli elementi più vivaci e dinamici del Festival dello scorso anno con il Brew Bar, BRITA ha deciso di tornare per dimostrare l’importanza dell’acqua nel preparare il caffè. Dato che l’acqua costituisce il 98% circa della tua tazza di caffè filtro, non sarà certo una sorpresa pensare che un caffè di un certo tipo richieda acqua di alta qualità. Quale modo migliore per dimostrarlo attraverso l’aiuto di esperti che abbineranno tre diversi tipi di acqua filtrata BRITA con il caffè utilizzando differenti metodi di estrazione tra cui Chemex, V60 e French Press. Assaggiate da soli la differenza per perfezionare la vostra ricetta preferita.

/ CHEMEX

After quickly becoming one of last year’s buzziest festival features, BRITA is returning with its Brew Bar to demonstrate the importance of water when brewing coffee. Given that water makes up 98% of your cup of filter coffee, it’s hardly a surprise that superb tasting coffee demands equally highquality water. What better way to put this into practice than a host of experts pairing three different types of BRITA filtered water with coffee using an array of brewing methods, including the Chemex, V60, and French Press. Taste the difference for yourself, whilst perfecting your new favourite brew.

ISTRUZIONI ALL’USO

HOW TO BREW

Strumenti: Chemex da 6-8 tazze, filtro per Chemex, 40g di caffè (macinatura grossolana), 680g di acqua filtrata (91 – 94°C), macinino, bilancia, bacchetta, timer, kettle.

Tools: 6-8 cup Chemex, Chemex filter, 40g coffee (coarse grind), 680g filter water (91-94°C), a grinder, scales, stirrer, timer and a pouring kettle.

Cosa fare: aggiungi il filtro sulla parte alta e conica del Chemex, bagna con acqua calda e svuota il metodo d’estrazione. Poggialo sulla bilancia, aggiungi il caffè appena macinato. Solo ora puoi tararla. Avvia il timer e aggiungi abbastanza acqua giusto pe poter coprire il pannello di caffè (circa 50ml) e lascia creare “il bloom” per 30 secondi. Versare poi con cautela l’acqua rimanente con un movimento circolare, evitando il contatto diretto con il filtro. Dare al Chemex un leggero turbinio e lasciare gocciolare fino a quando il fondo di caffè sembra asciutto. L’intero processo dovrebbe richiedere meno di 4 minuti.Se dura di più forse è perchè hai macinato più finemente del previsto. Versane il contenuto e goditelo.

Method: Add the filter to the Chemex neck, rinse with hot water and discard. Place on scales, add the fresh coffee and tare. Start the timer, add just enough water to cover the coffee (approximately 50ml), and let it ‘bloom’ for 30 seconds. Then carefully pour in the rest of the water in a circular motion, avoiding direct contact with the filter. Give the Chemex a gentle swirl and leave to drip until the coffee grounds look dry. The whole process should take less than 4 minutes – any longer and your grind may be too fine. Bin the filter, pour and enjoy. Interesting fact: Chemex filter papers are significantly heavier than other pour-over filters, resulting in a richer brew.

Aneddoto da sapere: I filtri per il Chemex sono significativamente più pesanti di altri metodi pour-over a filtro, questo perchè il filtraggio è più sostanzioso.

21


/ CRUSH THE RUSH / Baristi e appassionati di caffè si sfideranno in “Crush the Rush”, una competition ideata da La Marzocco all’insegna del divertimento, dell’imprevedibilità e della buona compagnia in cui tutto è possibile! Baristas and coffee nerds go head-to-head in this team-based competition from La Marzocco where anything is possible.

Dopo aver attraversato diverse città d'oltreoceano, “Crush the Rush” by La Marzocco arriva per la prima volta in Italia per il Milan Coffee Festival e ci accompagnerà lungo tutta la sua durata! Diversi team di baristi si sfideranno a suon di porta filtro, latte e caffè puntando sulla velocità, la comunicazione e la coordinazione dei movimenti messi a dura prova dal ritmo incessante della gara. Oltre ad essere divertente, la competition riflette molto bene le dinamiche di una caffetteria nei momenti di maggiore affluenza. Ogni team è composto da tre partecipanti che hanno come obiettivo organizzare al meglio il workflow per riuscire nel minor tempo possibile a realizzare otto drink a base di caffè prima dei loro avversari. I concorrenti hanno un ruolo ben preciso: c'è chi si occupa degli shot (espresso), chi della lancia (per montare il latte e rifinire la bevanda) e infine chi deve correre per portare i drinks a destinazione.

LA LINE-UP DELLE TRE GIORNATE SI SUDDIVIDE IN: • Sabato 30 novembre: “Time Trials” • Domenica 01 dicembre: “Competition” • Lunedi 02 dicembre: “Beat the Champ”

THE THREE DAY LINE-UP: • Saturday 30 November: “Time Trials” • Sunday 01 December: “Competition” • Monday 02 December: “Beat the Champ”

22

La KB90 sarà la protagonista e l'aiuto indiscusso della gara, mentre i drink saranno valutati da una giuria d'eccezione che avrà il compito di approvare o no le bevande trasportate dal barista/runner di turno, catapultato tra la macchina e il banco della giuria. E se il drink non dovesse superare il consenso dei giudici? Si rifarà nuovamente fino a quando non sarà perfetto! Gli otto team più bravi accederanno alla finale e solo uno potrà aggiudicarsi la vittoria! Come potete immaginare divertimento, improvvisazione e colpi di scena accompagneranno questa splendida avventura nuova di zecca!

After taking several cities across the world by storm, "Crush the Rush" by La Marzocco arrives in Italy for the first time at The Milan Coffee Festival. For all three days of the festival, teams of baristas will challenge each other to head-to-head competitions focusing on speed, communication and movement, put to the test by the incessant rhythm of the race. As well as being a lot of fun, each stage of the competition reflects the high-paced frenzy familiar to a real coffee shop environment, in turn opening up conversations of how to improve efficiency. Each team is composed of three participants, who will generally take on the roles of shot puller, milk steamer, and runner, though flexibility is encouraged – and often demanded! Each team will need to optimise their workflow in order to make eight coffee-based drinks before their opponents as quickly as possible. The KB90 will be the protagonist and undisputed aide of the competition, while an exceptional panel of judges will evaluate the drinks transported by the barista/runner on duty, catapulting between the machine and jury as the clock ticks. And if the drink doesn’t impress the judges? The baristas will make it again until it’s perfect! The eight best teams will make it to the final, but only one can take the victory. As you can imagine, fun, improvisation and twists will accompany this wonderful new adventure from La Marzocco.


/ LATTE ART LIVE / Latte Art Live è il modo migliore per sperimentare il fenomeno globale della Latte Art. Nel corso di tre giorni, una serie di professionisti del caffè di alto calibro guideranno questa zona sperimentale con laboratori pratici, show e dimostrazioni. Non vi resta che gustarvi lo spettacolo! Latte Art Live is the ultimate way to experience the global phenomenon of latte art. Across three days, a host of top-calibre coffee professionals and latte art masters will lead this experimental zone with handson workshops, head-turning demonstrations and goodspirited throwdowns. Cultivate your craftsmanship and taste a magnificent showpiece for yourself! Latte Art Live is proudly partnered with: Modbar, Eureka, La Sosta Specialty Coffee, Alpro, BRITA

COSA TI ASPETTA / HIGHLIGHTS Preparati ad assistere al virtuosismo artistico di alcuni dei più acclamati artisti della Latte Art in Italia e all’estero. Dal disegno di un fenicottero a un emoji con i cuori, la tazza si trasformerà in una tela bianca dove nessun disegno è impensabile.

Prepare to witness show-stopping virtuosity from some of the most lauded latte artists in Italy and beyond. From a flamboyantly-etched flamingo to a Heart Eyes emoji, the cup will become a blank canvas where no design is unthinkable.

Ognuno di loro ci farà entrare nel proprio mondo: da Manuela Fensore che ci mostrerà cosa significa essere un campione del mondo, all’olandese Barista Champion & Alpro ambassador Merijn Gijsbers che utilizzerà al meglio il latte vegetale; o Matteo Beluffi che ci parlerà della storia dello specialty coffee utilizzando l’innovatrice Modbar.

They’ll all be giving us a close look into their worlds, be it Bar Lady Cafè’s Manuela Fensore on what it takes to be a world champ, Dutch Barista Champion & Alpro ambassador Merijn Gijsbers presenting his plant-based artistry, or Matteo Beluffi on the history of the specialty movement as part of the Modbar Technical series.

JOINING US AT THE LATTE ART LIVE STAGE IS AN ALL-STAR LINEUP INCLUDING: EVA PALMA Finalista italiana della gara di Latte Art Championships 2019 Italian Latte Art Championships finalist 2019

MANUELA FENSORE Campionessa Mondiale di Latte Art 2019, Campionessa Italiana di Latte Art 2018 World Latte Art Champion 2019, Italian Latte Art Champion 2018

MATTEO BELUFFI Campione Italiano di Latte Art 2018 e finalista dei campionati mondiali dello stesso anno Italian Latte Art Champion 2017 and former World Latte Art Championships competitor

Sei un professionista? Accetta la sfida al “Winner Stays On” series di Modbar, o cerca di tenere ferma la tua mano mentre il tempo passa nella “Speed Challenge” di Ditta Artigianale.

24

Fancy yourself a bit of a pro? Try your luck at Modbar’s “Winner Stays On” series, or keep a steady hand as time ticks on Ditta Artugianale’s “Speed Challenge”.

MERIJN GIJSBERS Alpro Ambassador e Campione Barista Olandese 2017 Alpro Ambassador and Dutch Barista Champion 2017


MANUELA FENSORE 2019 WORLD LATTE ART CHAMPION A giugno di quest’ anno, la nostra amata Manuela Fensore è andata a Berlino per partecipare al “World Of Coffee” tornando in Italia più vincente che mai, stringendo tra le mani il trofeo da Campionessa Mondiale di Latte Art.

mamma che lavori per me” oppure: “sei la campiona del mondo” mi ripaga di tutto. Vincere mi ha aperto molte porte, sia in Italia che all’estero ma questo lo devo a tutta la mia costanza e dedizione che fino ad oggi ho dedicato alla Latte Art.

Un esempio di coraggio, tenacia e forza d’animo sia per coloro che condividono lo stesso sogno sia per tutte le donne che non smettono di lottare per perseguire la loro realizzazione personale. Le abbiamo chiesto di svelarci alcuni dei suoi segreti per diventare una campionessa del mondo!

Che consiglio vuoi dare a tutti quei ragazzi che sono appassionati di Latte Art e che vorrebbero partecipare alle gare? Mai mollare un sogno come raggiungere un palco molto ambito e mai mollare l’allenamento anche quando si è stanchi. La costanza e la dedizione ci devono essere sempre, è lì che si vede quando si ha passione. Indubbiamente non bisogna essere eroi, bisogna un minimo sfiorare l’idea del sacrificio. Bisogna prepararsi alla perfezione per riuscire ad essere al cento per cento sicuri di se stessi in gara, soprattutto perché si sa... l’emozione gioca brutti scherzi!

Ciao Manuela! Che cosa rappresenta la Latte Art per te? Indubbiamente rappresenta un po’ uno stile di vita differente. È una passione che mi ha aiutato a superare un periodo veramente difficile e nonostante tutto – perché penso ci siano problemi di alti e bassi per chiunque – continua ancora oggi ad aiutarmi. È una passione che credo difficilmente mollerò, per il semplice fatto che mi estranea da ciò che sono e dalle problematiche della vita. E’cambiata la tua vita dopo che sei diventata la Campionessa del Mondo di Latte Art? Assolutamente sì. Mi ha stravolto totalmente la vita, nonostante sia anche mamma. Faccio fatica ad incastrare orario di lavoro con il tempo da dedicare a mio figlio, ma quando lui mi dice: “grazie

Che ne pensi della Latte Art in Italia? La latte Art si sta espandendo, sta crescendo e questo è grazie a tutti i formatori che nel loro piccolo continuano a tramandare la loro passione. In Italia la Latte Art si è evoluta ed è arrivata ad un livello così alto che si fa fatica a capire o a prevedere chi sarà il prossimo campione Italiano. Vieni a vedere Manuela esibirsi sul palco della Latte Art Live e durante il Panel sulle “Women in Coffee”.

Earlier this year, Milan local and friend of the festival Manuela Fensore travelled to Berlin for World Of Coffee and returned the 2019 World Latte Art Champion. An example of courage, stubbornness and strength both for those who share her dream and for all women who do not stop fighting to pursue their personal fulfilment, we asked her for her secrets to becoming a champion. Ciao Manuela! What does latte art represent for you? It definitely represents a different kind of lifestyle. It’s a passion that has pulled me out of a really difficult period and despite everything – because I think everyone has ups and downs – it continues to help me today. It is a passion that I think I’m unlikely to give up, for the simple fact that it is an escape from the problems of life. Has your life changed since you became the World Champion of Latte Art? Absolutely! It totally changed my life, even though I am also a mother. I find it hard to balance working time with the time I devote to my son, but when he tells me "thank you mum for working for me," or "you're the World Champion!", that makes up for everything. Winning has opened many doors for me, both in Italy and abroad, but I owe this to all my perseverance and dedication that I have given to latte art up to now.

What advice do you want to give to all those guys who are latte art enthusiasts and would like to participate in competitions? Never give up the dream of reaching your most desired place and never give up on training, even when you are tired. There must always be consistency and dedication; that’s where you see if you have passion! Of course, we mustn’t be heroes, but we must start to understand ​​ sacrifice. We must prepare ourselves to perfection to be sure of ourselves in the competition, because as we know, emotions always play tricks on you! How is latte art changing in Italy? Latte art is expanding, it is growing and this is thanks to all the trainers who in their small way continue to pass on their passion. In Italy, latte art has evolved and reached such a high level that it is hard to understand or predict who the next Italian champion can be.

Catch Manuela at the Latte Art Live stage all weekend and as part of the "Women in Coffee" Panel at The Lab on Saturday.

25


/ 5 PLANT-BASED LATTE ART TIPS / Merijn Gijsbers, 5 consigli per una Vegan Latte Art da sogno! Merijn Gijsbers: 5 Tips for Making Plant-Based Latte Art

Merijn Gijsbers è Campione Olandese Barista 2017, Campione internazinale del Caffè 2018 Dubai e Ambassador Alpro.

Merijn Gijsbers is the 2017 Dutch Barista Champion, 2018 Dubai International Coffee Champion and Brand Ambassador for Alpro.

Il suo viaggio verso la scoperta del mondo del caffè ha inizio qui in Italia, a Torino, attraverso un tirocinio di studio. Ispirato da Campioni Italiani e Internazionali visti attraverso uno schermo durante le riprese live delle gare, ha capito che sarebbe stato quello il suo futuro.

His journey into the world of coffee began here in Italy, in Turin whilst on an internship. Inspired by champion Italian baristas, the Netherlands native quickly realised this would be his path.

Merijn parteciperà alla seconda edizione della Latte Art Live dove la storia del famoso brand di prodotti vegetali Alpro sarà accompagnata e raccontata da workshop molto interessanti e interattivi. Ogni Barista sa che realizzare una Latte Art con prodotti a base vegetale può essere impegnativo ma solo perché ci sono dei piccoli step seguire. 1. Usa il prodotto giusto. Non tutte le bevande a base vegetale si abbinano bene al caffè e con la Latte Art. Per esempio Alpro ha una linea apposita chiamata “For Professionals”. 2. Fai passare vapore dalla lancia fino ad arrivare a 40°C gradi, poi immergila nel latte.

Merijn will be joining us again at the interactive Latte Art Live area, where the story of Alpro's plant-based beverages will be combined with fun and interactive workshops. Every barista knows that pouring with plant-based alternatives is an art in itself, so here he tells us his five top tips to pouring with Alpro. 1. Use the right product. Not all plantbased drinks combine well with coffee or latte art. For example, personally I use Alpro’s special line called “For Professionals”. 2. Pass steam from the wand to 40°C then immerse it. 3. Don't leave it in for too long if you're going to create elaborate latte art. 4. Never exceed 60/65°C for almond.

3. Al contrario, non farlo passare troppo se hai intenzione di creare una Latte Art elaborata. 4. Non superare la temperatura di 60/65°C per il latte di mandorla. 5. Sperimenta con i prodotti. Tutti sono adatti per la Latte Art, ma ognuno di loro potrebbe richiedere un approccio differente. I miei preferiti sono quello d’avena e di cocco. Se uso quello di soya, attendo due minuti prima di iniziare la versata, mentre con quello di mandorla preferisco iniziare appena finito di montare.

26

5. Experiment with the products. You can make Latte Art with all of them but they each require a different approach. My favourites are oat and coconut. If I use soy I wait two minutes before starting to pour, whereas with almond I prefer to start as soon as I finish steaming.


U NA STO R I A DI S O ST E N I B I L I TÀ E G U STO, CH E S I RACCO N TA N E L TUO BA R .

¡Tierra! è la collezione di pregiati caffè sostenibili dedicata ai professionisti.

Ogni blend nasce dai progetti di responsabilità sociale in collaborazione con Rainforest Alliance, perché nella qualità dei prodotti ci sia la qualità della vita di chi lavora ogni giorno per il vostro caffè. Lavazza interpreta così il gusto dei diversi territori d’origine, selezionando e miscelando accuratamente i migliori caffè per offrire un’esperienza sensoriale unica in ogni tazza.

Profile for allegra-events

The Milan Coffee Festival 2019  

The official magazine for The Milan Coffee Festival 2019

The Milan Coffee Festival 2019  

The official magazine for The Milan Coffee Festival 2019

Advertisement