Annual Degli Eventi 2018

Page 1

ed on

izi e

Supplemento a e20 n° 89 ottobre-novembre-dicembre 2018 - Poste Italiane Spa - Spedizioni in A.P. - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n. 46) Art. 1 comm.1 DCB Milano

ANNUAL

DEGLI EVENTI DEL BEA ITALIA 2018

TUTTI GLI EVENTI



EDITORIALE

BEA 2018 da record: 310 entries, +58% sul 2017

N

umeri veramente da record. L’edizione 2018 del BEA ha registrato infatti 310 entries, che rappresentano una crescita del +58% rispetto allo scorso anno. Considerando solo le due aree principali – Best Event Awards e Best Event Organization Awards –, i due premi hanno raggiunto il record di 289 entries a fronte di 152 eventi unici (con 137 categorie aggiuntive) iscritti da 71 fra agenzie e aziende. A questi si aggiungono inoltre la terza edizione dei Best Location Awards (12 location iscritte in 15 categorie) e la seconda dei Best Catering Awards (3 le società iscritte), che quest’anno godono del prestigioso patrocinio della Fondazione Gualtiero Marchesi. Quando leggerete queste pagine, i vincitori saranno stati appena decisi e resi noti: a stabilirli sarà stata ancora una volta una giuria di ben 51 persone – vero fiore all’occhiello dell’iniziativa –, composta da manager di aziende top spender in eventi e comunicazione. A loro va come sempre il mio più sentito ringraziamento: in particolare al presidente di quest’anno Giuseppe Papa, country manager EEMEA Mattel, e ai quattro vicepresidenti che lo hanno assistito, Gaia Corradini (Bosch), Luca Corsi (Vorwerk Folletto), Paola Ferrigato (UniCredit) e Aurora Incardona (FCA). Questi numeri e questi nomi testimoniano il valore che il mercato degli eventi riconosce alle iniziative di ADC Group, del quale il BEA, giunto alla quindicesima edizione, è uno specchio fedele anche in termini di evoluzioni e tendenze, confermando di f atto il buono stato di salute del settore che dimostra di aver vissuto un anno importante e proficuo. Il valore esatto del mercato sarà come sempre ‘certificato’ dal Monitor sul Mercato degli Eventi in Italia, la cui tredicesima edizione, al solito realizzata da AstraRicerche per ADC Group, sarà presentata proprio nel corso del Festival Italiano degli Eventi e della Live Communication 2018. Scopriremo quindi molto presto se anche il mercato avrà registrato un anno record, superando gli 852 milioni di euro del 2017, mantenendosi in linea con la previsione di arrivare, entro il 2019, a sfiorare quota 1 miliardo di euro. SALVATORE SAGONE direttore responsabile e presidente ADC Group

3


COLOPHON

ANNUAL

DEGLI EVENTI TUTTI GLI EVENTI DEL BEA ITALIA 2018

E20© PERIODICO BIMESTRALE Supplemento al n°89 ottobre/novembre/dicembre 2018 Reg. Trib. di Milano n° 530, 24/09/2003 SOCIETÁ EDITRICE ADC Group srl PRESIDENTE Salvatore Sagone

COORDINAMENTO EDITORIALE Tommaso Ridolfi tommaso.ridolfi@adcgroup.it ART DIRECTION E REALIZZAZIONE Marco Viale marco@mvcreative.it

RESPONSABILE COMMERCIALE Paola Morello REDAZIONE E PUBBLICITÀ: paola.morello@adcgroup.it Via Copernico, 38 20125 Milano ACCOUNT tel: +39 02 49766316 MANAGER e20@adcgroup.it Andrea Gervasi (Roma) andrea.gervasi@adcgroup.it SEDE LEGALE: Andrea Parmigiani Via Freguglia, 2 - 20122 Milano andrea.parmigiani@adcgroup.it info@advexpress.it | Elena Rossi elena.rossi@adcgroup.it DIRETTORE Franco Trerotola RESPONSABILE franco trerotola@adcgroup.it Salvatore Sagone Elisabetta Zarone salvatore.sagone@adcgroup.it elisabetta.zarone@adcgroup.it

ABBONAMENTI Ilaria Aguzzi abbonamenti@adcgroup.it MARKETING E COMUNICAZIONE marketing@adcgroup.it FOTOCOMPOSIZIONE E STAMPA P. F. via A.Gramsci, 37 20089 Rozzano (MI) Abbonamento annuale per l’Italia (6 numeri) con l’Annuario Event Marketing Book e con l’Annual degli Eventi: 170,00 euro Finito di stampare nel mese di settembre 2018 Copyright 2018 ADC Group



SOMMARIO

3 9 23

EDITORIALE 3 Titolo editoriale

185-190 Evento Sportivo 191-198 Evento Trade/Retail 199-200 Fiera 201-213 Hybrid Event 214-230 Lancio di Prodotto/ Servizio 231-245 Live Entertainment 246-252 Roadshow/Evento Itinerante 253-256 Team Building

LA GIURIA 10-20 Il profilo di tutti i giurati

BEA - BEST EVENT AWARD 24-39 Celebrazione/ Ricorrenza 40-44 Congresso/Convegno 45-58 Convention Aziendale 59-68 Evento B2B 69-85 Evento B2C 86-94 Evento B2I 95-103 Evento Culturale 104-111 Evento di Inaugurazione 112-124 Evento Educational/ Formazione 125-129 Evento Incentive 130-149 Evento Integrato 150-159 Evento Media 160-162 Evento Musicale 163-171 Evento Non Profit/ Sociale/CSR 172 Evento Privato 173-184 Evento Pubblico

257 301

6

BEA: CATEGORIE ‘SPECIALI’ 257-276 Format Originale 277-283 Innovazione Tecnologica 284-299 Utilizzo Unexpected di uno Spazio

BEOA - BEST EVENT ORGANIZATION AWARD 302-309 Gestione della Complessità Organizzativa 310-314 Integrazione del Progetto di Comunicazione con l’Organizzazione Logistica


SOMMARIO

317 321

BCA -BEST CATERING AWARD 318-320

BLA - BEST LOCATION AWARD 322-324 Location per Celebrazioni/Ricorrenze 325-326 Location per Congressi/Convegni 327 Location per Convention 328-330 Location per Eventi Culturali/Musicali/Sportivi 331 Location per Eventi Privati 332 Location per Fiere

7

333 Location per Incentive/ Team Building/Eventi Educational 334 Location per il Live Entertainment 335-336 Miglior Destinazione/ Convention Bureau

339

I PROTAGONISTI Indice alfabetico delle strutture partecipanti e dei progetti in gara 340 BEA 347 BEOA 348 BLA 349 BCA



ANNUAL

DEGLI EVENTI

LA GIURIA


LA GIURIA E LE VOTAZIONI

L

a giuria del BEA 2018 è composta da 51 tra manager di azienda - prevalentemente event manager e responsabili marketing e comunicazione - e rappresentanti delle associazioni più autorevoli del settore, scelti da ADC Group in base alla propria esperienza nella live communication.

FASE 1 – VOTAZIONE ONLINE I giurati fanno una prima scrematura online degli eventi sulla base dei materiali caricati dai concorrenti in sede di iscrizione. La votazione online avviene su piattaforme di proprietà di ADC Group. FASE 2 – SESSIONE PLENARIA Dalla votazione online scaturisce la shortlist, votata ex novo dai giurati nella cornice del BEA Festival. La giornata di giuria è aperta al pubblico (fatta eccezione per la discussione finale): tramite il format delle ‘Live Presentations’ gli eventi in shortlist possono essere presentati ai giurati da un esponente della società che ha iscritto l’evento. Per facilitare lo svolgimento dei lavori, i giurati sono suddivisi in sale, in ciascuna delle quali è designato un vice presidente di giuria. Al termine dei lavori, la giuria si riunisce in sessione plenaria per decretare i vincitori assoluti del BEA - Best Event Awards. La giuria si riserva il diritto di spostare i progetti da una categoria a un’altra o di raggruppare, cambiare o aggiungere nuove categorie. La giuria può decidere di non assegnare premi in una o più categorie qualora non giudichi meritevoli i lavori iscritti, così come di assegnare il premio a più candidati ex aequo. Il giudizio e le decisioni della giuria sono insindacabili. CODICE ETICO • I giurati devono valutare i progetti onestamente e senza preconcetti, nel rispetto dei criteri di selezione e di giudizio individuati dal Premio. • In caso di conflitti che possano influenzare il voto, i giurati sono tenuti a informare il presidente o vice presidente e ad astenersi dal giudizio. • I giurati non possono accettare sollecitazioni da parte dei candidati che possano influenzarne il voto. In caso di episodi di questo tipo, i giurati sono tenuti a informare il presidente o vice presidente. • I giurati provenienti da realtà aziendali non possono votare i progetti commissionati dall’azienda per cui lavorano. • I giurati provenienti da associazioni di settore e allo stesso tempo da agenzie di comunicazione non possono votare i progetti firmati dalla propria agenzia. • I giurati non possono votare le campagne appartenenti allo stesso settore merceologico dell’azienda per cui lavorano.

Presidente della giuria 2018 Giuseppe Papa Country Manager EEMEA, Mattel

L

aureato alla Bocconi, entra in Mattel nel 2006, dopo esperienze commerciali in società Fmcg, quali Bolton Group. Inizialmente parte del Customer Marketing, nel 2007 diviene Key Account Manager, portando un notevole contributo alla crescita di importanti clienti come Coop Italia e Toys Center. Nel 2010 decide di cogliere un’opportunità all’esterno di Mattel nel ruolo di Marketing Manager Ipermercati in Carrefour. Dopo due anni torna in Mattel per guidare il Customer Marketing team, e assumere poi la responsabilità del Marketing & Brand Communication. Dal 2014 è Direttore Marketing per il Sud Est Europa (Italia, Grecia Turchia), dal 2015 le sue responsabilità si sono estese ad altri Paesi (Spagna e Portogallo) in qualità di Marketing Director per il Sud Europa. Nel 2016 diventa Senior Director European Emerging Markets, inclusi Medio Oriente e Africa. Dal 2018 è Country Manger Emea con piena responsabilità sul bilancio dell’area e le varie funzioni aziendali. 10


LA GIURIA E LE VOTAZIONI Vice Presidenti della giuria 2018 Gaia Corradini Corporate, Marketing & Digital Communication Manager, Bosch

Luca Corsi Sponsorship & Events Manager, Vorwerk Folletto

Paola Ferrigato Head of Italy Business Events, UniCredit

Aurora Incardona Brand Promotion Manager HERITAGE – EMEA Region, FCA

G

iornalista pubblicista, appassionata di storytelling, dopo un’esperienza di redazione e un master in Nuovi Media scopre il fascino dello storymaking. Dall’incontro con il marketing, la progressiva crescita professionale in ambito pubblicitario e di organizzazione eventi, dal digitale alla comunicazione corporate. Passione recente, il neuromarketing e l’engagement esperienziale dell’audience, secondo l’approccio H2H (human to human).

5

4 anni, architetto, gestisce tutto ciò che riguarda le RP, la comunicazione interna ed esterna, le campagne pubblicitarie, le sponsorizzazioni, e l’ideazione e progettazione degli eventi aziendali. Cura ogni anno la ‘Convention Nazionale della Vendita’, grande evento spettacolare in cui si premiano i migliori agenti di vendita d’Italia, i lanci di prodotto, i viaggi incentive e gli eventi collegati alla vita aziendale.

L

aureata in Lingue e Letterature Straniere, inizia la sua carriera in KPMG, a Verona, occupandosi di selezione del personale. Entra quindi come Responsabile HR in Quercia Software, società IT del Gruppo Cariverona Banca poi confluita in UniCredit. Con la fusione cambia ruolo e assume la responsabilità della Comunicazione Interna di UniCredit Corporate Banking, passando poi al mondo degli eventi. Nel 2011 si trasferisce a Milano occupandosi della progettazione e realizzazione di tutti gli eventi UniCredit, focalizzandosi sulle iniziative rivolte alla rete e al business.

E

conomista di formazione (Università Bocconi, Milano), unconventional thinker per naturale propensione, da 8 anni è nel Gruppo Fiat dove ha guidato la nascita e il consolidamento digitale del brand Jeep nella Regione EMEA e più recentemente anche di Alfa Romeo, Lancia e Fiat Professional. Nel suo ruolo attuale cura la promozione on e off line dei servizi offerti ai proprietari delle auto classiche e la salvaguardia “della storia e delle storie” dei modelli d’epoca.

11


LA GIURIA E LE VOTAZIONI

Alessandra Alecci Brand Manager, LG Electronics Italia

Laura Arduino Responsabile Eventi e Rappresentanza - Direzione Comunicazione e Immagine, Intesa Sanpaolo

Arianna Baldanzi Manager of Events, Fastweb

Paolo Bogoni Chief Marketing Officer – Management Board Executive, Mionetto

Cristina Bonoretti Group Brand Activation Manager, Barilla

L

a sua carriera inizia nel digital marketing nei settori assicurativo e del betting, oltre che in agenzia come account e strategic planner, maturando oltre sette anni di esperienza in brand strategy, PR, digital, ATL ed eventi. Fortemente orientata ai risultati, è specializzata nel lancio di nuovi brand (nei settori dell’elettronica di consumo, dell’arredamento e del lusso), nel project management di progetti innovativi e nello sviluppo di nuove partnership commerciali.

L

aureata in Lettere, è responsabile di tutte le attività della banca nell’ambito degli eventi istituzionali, del B2B e del B2C. Ha ideato e gestito il progetto di ospitalità di Sanpaolo IMI per le Olimpiadi Invernali di Torino 2006, le iniziative istituzionali e di relazione alle Olimpiadi di Pechino e Londra e all’Expo di Shanghai. Ha coordinato il palinsesto di eventi del Padiglione Intesa Sanpaolo a Expo 2015. È responsabile della gestione degli spazi pubblici e delle attività del grattacielo torinese sede della banca.

L

aureata in Lettere Moderne, ha conseguito il Master in Comunicazione d’Azienda Upa Ca’Foscari e iniziato il suo percorso professionale in istituti di ricerche di mercato (Astra) e agenzie di pubblicita’ (BCommunication/Ggk). Dal 2009 è Responsabile Eventi di Fastweb, dove si occupa della progettazione e organizzazione dei principali eventi istituzionali in Italia e all’estero per tutte le divisioni dell’azienda.

5

0 anni, esordisce nell’area commerciale della multinazionale americana Dun &Bradstreet, leader nelle informazioni commerciali, passando poi in Acqua Minerale San Benedetto, prima come Product Manager e poi Marketing Manager. Dal beverage ai profumi nel 2002, a Firenze nel Gruppo Gucci. Dal 2005 è in Mionetto (Henkell & Co Gruppe dal 2008), primattore mondiale nella categoria Prosecco, come Chief Marketing Officer e membro del Management Board.

C

resciuta nel Marketing Barilla, dove ha avuto l’opportunità di occuparsi dei principali brand di Bakery e di Pasta, dal 2014 è responsabile dell’Unità Group Brand Activation e Consumer Engagement, seguendo i concept delle attivazioni Consumer a livello globale.

12


LA GIURIA E LE VOTAZIONI

Massimo Bullo Marketing Director, Nintendo Italy

Marco Campagna Head of Consumer Charge Products, American Express Italia

Antonino Caridi Consumer Event Manager, Davide Campari Milano

Massimiliano Cariola Direttore Marketing, Porsche Italia

Alessandra Cattaneo Direttore Marketing, Bimby

I

nizia nel 2006 in Ferrero, prima all’unità Trade Marketing Innovation e poi come Brand Manager della sede Italiana. Dal 2010 è in Orange Network come Senior Consultant in ambito sales & marketing per aziende retail. Dal 2012 al 2016 è Country Marketing Manager Italia di Haribo SpA. Oggi dirige l’area marketing e l’area licenze Nintendo. Collabora come docente e consulente scientifico con numerose business school in Master full time e Master executive in Marketing and Brand Innovation.

L

aurea in Ingegneria Gestionale al Politecnico di Milano, una breve esperienza lavorativa a Tokyo, e nel 2009 entra in American Express Italia, dove in nove anni ha coperto diversi ruoli in più aree di business. Dal 2017 è responsabile per l’Italia dei prodotti Consumer Charge, seguendo lo sviluppo e la gestione dei benefici per tali clienti, la strategia di crescita e retention del portafoglio, nonchè l’aspetto lifestyle ed entertainment dedicato ai clienti premium.

3

6 anni, ha conseguito la Laurea in Economia e Marketing. Dopo aver ricoperto, in Red Bull, il ruolo di ‘moschettiere’ e, in seguito, di Local on Premise Manager, ha consolidato la propria esperienza in Ilva Saronno nel ruolo di Head On Trade Regional Account. Da marzo 2015, ha assunto l’incarico di Consumer Event Manager in Campari, dove è responsabile degli eventi e delle sponsorizzazioni rivolti al consumatore.

L

aureato in Economia alla LUISS di Roma e abilitato alla professione di Dottore Commercialista, è stato redattore dell’Enciclopedia Treccani. Dal 1995 in Telecom Italia come Product Marketing Manager, dal 1999 Marketing Manager PMI in Albacom, e dal 2005 in British Telecom Italia come Marketing Manager PMI e Large Accounts e poi Sales Manager PMI. Dal 2011 Direttore Commerciale e Marketing di Komputa, e dal 2013 Regional Manager in Porsche, dove nel 2015 è nominato Direttore Marketing e CRM.

I

n Vorwerk da 25 anni, ha coperto diversi ruoli nella divisione Bimby®, dove ha iniziato creando e sviluppando i primi programmi di formazione per la Forza Vendita. Ha poi guidato il reparto comunicazione approdando dal 2009 alla direzione marketing. È stata anche Project Manager per il lancio nazionale di Bimby TM5. All’evoluzione dei ruoli ha sempre affiancato percorsi di formazione nazionali e internazionali, dal Project Management al Marketing sino a quelli di Leadership avanzata.

13


LA GIURIA E LE VOTAZIONI

Luciano Ciabatti Direttore Marketing, Citroën

Beatrice Colosio Communication & Digital Manager Italia, Gruppo Artsana – Chicco

Maria Conte Congress & Event Manager – Corporate Marketing, Chiesi Farmaceutici

Andrea Cuneo Marketing Director, 20th Century Fox Italia

Daniele De Sanctis Head of External Communication & Media Relations, Nexi

R

omano, sposato, due figlie, laureato in Ingegneria Meccanica, ha iniziato a lavorare in Renault nel 1990, dove dal 2008 al 2014 è stato Direttore Marketing per le marche Renault e Dacia. Prima di approdare in Citroën ha avuto una breve ma intensa esperienza con il Gruppo Publicis per il quale si è occupato di un progetto speciale di integrazione delle attività Digital/Social/ CRM. È Direttore Marketing di Citroën da settembre 2015.

L

aureata in General Management alla Bocconi, ha conseguito un master in e-Commerce&Business Online presso Il Sole 24 ore. Ha sviluppato il suo percorso lavorativo prima in 3M, coprendo diversi ruoli a local e regional, e poi in Roche. Da febbraio 2014 è Communication&Digital Manager Italia Chicco, brand del gruppo Artsana, con la responsabilità per le attività di Comunicazione, Media e Digital Marketing, e per progetti speciali, quali Expo 2015 e le partnership con Juventus ed Enjoy.

P

artenopea, classe 1972, è mamma e manager. Dal 1994 cresce e si afferma lavorativamente nel gruppo Chiesi: inizia come Assistente all’Area Manager Internazionale e poi dell’Area Respiratoria, fino a coprire il ruolo di International Product Manager. Nel 2008 assume l’incarico di Event Manager e dal 2013 è Responsabile dell’Ufficio Congress & Event Management. Nella sua posizione, gestisce annualmente la Chiesi Marketing Conference, importante e complesso evento aziendale.

L

aurea in Economia e Commercio, inizia nel 1997 nell’headquarter europeo di Sara Lee Personal Products (Playtex). Passa in Ubisoft e poi in Sony per seguire in prima persona la crescita del brand PlayStation e il suo passaggio nell’era digitale con la creazione e sviluppo del PS Network. Dal 2013 è alla guida del marketing di 20th Century Fox Italia e Paramount Pictures. Esperienza nel marketing e passione per la tecnologia lo hanno sempre accompagnato nella continua ricerca di forme innovative di comunicazione. Stessa passione che lo spinge a correre maratone in giro per il mondo.

A

vvocato, giornalista e ora PR. Ha iniziato la sua esperienza giornalistica a ItaliaOggi per poi proseguire, sempre all’interno del gruppo Class Editori, nella redazione romana di Milano Finanza. Dopo una breve esperienza politica come portavoce dell’onorevole Lilli Gruber è entrato in Vodafone come senior communication manager. In passato responsabile della comunicazione del gruppo petrolifero Api e attualmente Responsabile External Communication & Media Relations di Nexi.

14


LA GIURIA E LE VOTAZIONI

Fabrizia De Vita Direzione Comunicazione e Relazioni Esterne – Responsabile Comunicazione Interna, Edison Silvia Del Sole Head of Communications, Group Branding & Social Media, Reale Mutua Assicurazioni Sergio Di Sabato Strategic Marketing and Communication Manager, Kimbo Coffee

Vera Epifano Marketing Manager, Gruppo Petti

Veronica Fea Event Manager, CNH Industrial

L

aurea in Lettere e Filosofia alla Statale di Milano, un Master in Relazioni Pubbliche, è stata responsabile relazioni esterne e ufficio stampa di Edipower e prima ancora del Gruppo Falck – Sondel. Dopo un’esperienza in un’agenzia di comunicazione, da metà anni Novanta è stata responsabile eventi di Replastic, oggi Corepla. Dal 2008 è responsabile pubblicità istituzionale e progetti speciali di Edison, e dal 2017 responsabile comunicazione interna.

R

omana giramondo, 45 anni, Laurea in Economia alla LUISS, ha una lunga esperienza in aziende del settore dei Servizi: Strategic Marketing specialist Trenitalia (1995-1998), Marketing Communications and Brand Manager Alitalia e SkyTeam (1998-2004), Corporate Marketing Manager MCArthurGlen Europe (2008-2011). Dal 2011 a Torino in Reale Mutua dove si occupa di Brand, Comunicazione pubblicitaria, Incentive ed Eventi e Social Media per la Capogruppo e le Società di Reale Group.

N

ato a Napoli nel 1961, sposato con due figli, dall’inizio degli anni Novanta è direttore marketing e comunicazione Kimbo, dove ha contribuito a costruire e consolidare l’immagine del brand promuovendo iniziative e campagne pubblicitarie di grande impatto, affidate a personaggi tra i più amati dal grande pubblico: da Pippo Baudo, Massimo Dapporto e Gigi Proietti fino al più recente Kimbo Coffee Hour, il ‘concept’ che ha come volto Fabio Troiano.

C

lasse ’82, laurea in Relazioni Internazionali tra Roma e Milano, inizia la sua carriera nella comunicazione a Milano: per 3 anni è a capo della comunicazione ABL e BTL di impianti sportivi in ambito golfistico poi, per 4 anni, account e project manager nell’agenzia di comunicazione e design Conte Oggioni Partner, dove coordina progetti di corporate communication e design per clienti internazionali. Dal 2015 è marketing manager del Gruppo Petti – Italian Food SpA.

G

estisce tutti gli eventi del brand CNH: eventi corporate, lanci di prodotto, convention, conferenze stampa, hospitality fieristica e incentive per l’intera regione EMEA. Nell’area specifica degli eventi si occupa dell’intero processo, dalla fase progettuale fino al giorno stesso dell’evento e alla post-valutazione, assicurandosi che ogni evento sia in linea con la brand identity e le strategie di comunicazione, soddisfacendo – e meglio ancora superando – le attese dell’azienda.

15


LA GIURIA E LE VOTAZIONI

Roberta Gambino Head of Marketing & Communication, Bavaria Italia Sarah Gorla Responsabile Organizzazione Eventi Rete di vendita e Eventi Clienti Location&Travel, Banca Mediolanum Isabella Lazzini Marketing & Retail Director, CBG Huawei Italia

Valeria Lodeserto Marketing and Comms Senior Director, Discovery Italia

Alicia Matilda Lubrani Head of Marketing Communication, Samsung IM

T

orinese, dopo la laurea e un Master in Marketing e Comunicazione, inizia il suo percorso professionale in Nielsen per poi passare nel Marketing del Gruppo Finanziario Tessile e di Seagram (Glen Grant). La sua carriera prosegue coprendo diversi ruoli nell’area Marketing e Brand Development Barilla. Dal 2011 guida il Marketing di Bavaria e si è occupata del riposizionamento di Bavaria Holland Beer sul mercato italiano e dello sviluppo di 8.6 Special Beer.

D

opo le prime esperienze nell’ambito della comunicazione per l’Assessorato ai Trasporti e Mobilità, Artigianato, Ricerca ed Innovazione Tecnologica della Regione Lombardia, dal 1996 lavora nel settore dello spettacolo organizzando concerti e pièce teatrali per diversi enti, specializzandosi in seguito in produzioni televisive. Dal 2000 al 2011 lavora per due società del Gruppo Mediolanum, Alboran e Mediolanum Comunicazione, fino ad assumere l’attuale incarico in Banca Mediolanum.

N

ata a Varese nel 1982, si laurea all’Università Bocconi conseguendo un Master of Science in Marketing Management. Entra nell’industria dell’elettronica di consumo dove matura diversi anni di esperienza in aziende di primo piano come Apple, LG, Miele e Whirpool. In Huawei dal settembre 2016 come Retail Director, insieme al suo team ha posto le basi per la nascita del primo Huawei Experience Store a Milano, primo flagship store in Europa.

L

aurea in Economia Aziendale alla Bocconi e un Post Graduate Programme in Marketing all’Università di California. Dopo 5 anni in Ubisoft come brand manager e un anno in Esprinet come responsabile business unit Games, dal 2005 entra in Turner Broadcasting occupandosi di Boing. Nel 2008 entra in Discovery Italia, dove dal 2014 gestisce le strategie consumer e trade con l’obiettivo di incrementare ascolti e awareness e rafforzare la brand presence.

N

ata a Canterbury, si laurea a Edinburgo ed entra nel gruppo News International a Londra. Torna a Roma per lavorare in Stream TV e, dal 2003, in SKY Italia, occupandosi del lancio del brand e dell’immagine coordinata. Dal 2006 al 2011 è Responsabile Comunicazione della Divisione Business e Interactive di SKY. Nel 2011 passa a Samsung Mobile Italia come Responsabile Marketing e Comunicazione Consumer, gestendo la strategia e l’implementazione di campagne olistiche della divisione Telefonia.

16


LA GIURIA E LE VOTAZIONI

Valentina Lugli Communication Manager HQ, FCA Bank

Cristina Magaglio Responsabile Comunicazione e Marketing Operativo, Alleanza Assicurazioni

Giovanna Maggioni Direttore Generale, UPA

Giuseppe Mazzara Marketing Communication & PR Director, Kia Motors Company Italy

Daniele Menotti Marketing Coordinator, Giorgio Armani

I

nterior designer, giornalista, dal 2003 al 2008 lavora per Mondadori seguendo per la rivista Interni anche il Fuorisalone di Milano, New York e Parigi. Fra il 2008 e il 2017 copre varie cariche nella comunicazione del gruppo Ferrero, dove dal 2014 è sponsoring and event manager per tutti i brand, seguendo eventi come i 50 anni di Nutella e l’Estathe Market Sound, edurante Expo è responsabile della comunicazione del progetto di CSR Kinder+Sport Italia. È in FCA Bank dal 2018.

L

aureata in Economia all’Università di Pavia, dopo un’esperienza come Market Analyst per la Camera di Commercio Italiana per il Sud Est Asiatico, ha intrapreso il percorso di consulente strategico presso Cap Gemini Ernst&Young nei settori Food&Beverage, Automotive e Financial Services. Dal 2004 si occupa di marketing e comunicazione in diverse compagnie assicurative Italiane: Ergo, Toro Assicurazioni, Lloyd Italico, Augusta, Alleanza Toro.

L

aureata in Scienze Statistiche alla Cattolica di Milano, dopo 10 anni al gruppo editoriale Corriere della Sera - Rizzoli, dove matura una profonda conoscenza del mondo editoriale, della pubblicità e della promozione, approda in UPA diventandone Direttore Generale. Siede nei CdA di Auditel, Audipress, AudiOutdoor di cui è anche presidente, Audiweb e Audimovie, nel Consiglio Direttivo dell’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria e nel CdA della Fondazione Pubblicità Progresso.

N

ato a Losanna nel 1973, laureato in Economia alla Cattolica di Milano, inizia a lavorare nel marketing automotive specializzandosi su i topics di prodotto-marketing e PR: esordisce in BMW Italia, passa poi a Hyundai Italia fino ad approdare in Kia Motors Italia, dove dal 2015 è Marketing Communication & PR Director e ha l’obiettivo di far cambiare la percezione del brand Kia in Italia focalizzandosi sugli elementi di qualità, design, tecnologia e sportività propri del marchio coreano.

M

ilanese, discende da una famiglia che ha dato nomi prestigiosi in campo artistico e musicale (G. C. Menotti, F. Pratesi, E. Pellini). Laureato all’Università Cattolica, inizia la carriera nel marketing partendo dal trade, dopo una lunga esperienza retail nel settore Fashion & Luxury. Dopo Swatch Group Italia e Dolce&Gabbana, entra in Giorgio Armani dove si occupa da tre anni di coordinare le attività worldwide di trade marketing e marketing communication per la linea Armani/Casa.

17


LA GIURIA E LE VOTAZIONI

Federica Merlo Head of PR, Leonardo Helicopters

Giovanni Mondini Trade Marketing Manager, Warsteiner Italia

Rossella Pellerito Responsabile Eventi di Gruppo, Sisal

Francesca Pezzini Connection Manager Italy & Albania, Coca-Cola Italia

Giangiacomo Pierini Direttore Comunicazione e Relazioni Istituzionali, Coca-Cola HBC Italia

H

a una Laurea in Sociologia e ha frequentato la Public Relations and Communication School of New York. Esperta di comunicazione, specializzata in quella di crisi, e relazioni pubbliche, è da più di vent’anni nelle PR di grandi multinazionali di vari settori. Nel 2014 giunge in AgustaWestland con il ruolo di Head of Events and PR. Anche dopo la fusione del Gruppo Finmeccanica, diventato ora Leonardo S.p.A., continua a sviluppare il suo lavoro e le attività di relazioni pubbliche.

3

4 anni, laureato a Bologna in Economia Aziendale. Oltre 5 anni di esperienza in Conserve Italia, in ruoli di marketing, con focus sulle bevande nel canale horeca, ha consolidato la propria esperienza in Vicenzi Spa, ricoprendo il ruolo di Brand Manager di Grisbì e Mr Day. Da novembre 2015 è Trade Marketing Manager di Warsteiner Italia, filiale di Warsteiner Brauerei, dove è responsabile della funzione per i canali horeca e GDO

C

reativa, comunicativa e innovativa, dopo una significativa esperienza nella Moda e poi nell’Adv, si è specializzata negli eventi collaborando con le principali Incentive house e agenzie di comunicazione italiane. Dal 2014 in Sisal, supervisiona il posizionamento e la visibilità del brand corporate e di prodotto nell’ambito di progetti di Live communication, eventi e iniziative speciali.

D

opo la laurea in Economia alla Bocconi, dal 2008 lavora nel mondo della comunicazione: dopo due brevi esperienze di stage in azienda, 8 anni in centri media nel dipartimento strategico (GroupM e Dentsu Aegis Network). Dal 2017 è nel dipartimento marketing di Coca-Cola, in cui è responsabile per l’Italia e l’Albania del budget pubblicitario full-portfolio, della gestione delle media agency e dello sviluppo di strategie di comunicazione sempre più innovative.

N

ato a Trieste nel 1977, dopo la laurea in Giurisprudenza all’Università di Parma e un Master all’Accademia di Comunicazione di Milano, entra in MS&L Italia (Publicis Group) diventando Senior Account. Dal 2010 in Coca-Cola si occupa di PR, Public Affairs, Eventi e Comunicazione Interna. È nel CdA CiAl, nel Consiglio Generale di Confindustria Verona, nel Gruppo Food di Assolombarda,Vice Presidente Assobibe,Vice Presidente Fondazione Coca-Cola HBC Italia e socio professionista Ferpi.

18


LA GIURIA E LE VOTAZIONI

Alfredo Pratolongo Direttore Comunicazione e Affari Istituzionali, Heineken Italia Gianmaria Restelli Responsabile Comunicazione Esterna e Corporate Image, Gruppo Unipol e UnipolSai Assicurazioni Silena Rovida Event Production Manager, Wired presso Condé Nast Italia

Alessandra Salsedo Responsabile Eventi e Sponsorizzazioni – Relazioni Esterne, Open Fiber

Cesare Salvini Direttore Marketing Cars, Mercedes-Benz Italia

N

el suo percorso professionale ci sono esperienze in agenzie di comunicazione e in aziende italiane e multinazionali, fra cui McDonald’s Italia dove, oltre che Direttore della Comunicazione, è stato anche Presidente della Fondazione per l’infanzia Ronald McDonald Italia. Dal 2005 è Direttore Comunicazione e Affari Istituzionali di Heineken Italia. Dal 2017 ricopre anche le cariche di Vice Presidente della Fondazione Birra Moretti e di Vice Presidente di Assobirra.

4

9 anni, sposato e tre figli, laurea in Scienze Politiche alla Cattolica di Milano e Master in Business Administration alla LUISS, lavora da 25 anni nella comunicazione aziendale. Attualmente è Responsabile Comunicazione Esterna e Corporate Image per il Gruppo Unipol e UnipolSai Assicurazioni, curando lo sviluppo strategico e la gestione delle attività di comunicazione corporate relative a Eventi (esterni ed interni), Advertising, Sponsorship e Digital Image.

N

el mondo degli eventi all’età di soli 20 anni, matura professionalmente nelle migliori agenzie di comunicazione ed eventi italiane, sviluppando e realizzando progetti per brand locali e internazionali. Dal 2017 è in Condé Nast Italia come responsabile eventi di Wired, organizzando la produzione di Wired Next Fest, il più importante festival italiano di profilo internazionale, aperto gratuitamente al pubblico, dedicato all’innovazione.

D

urante la sua esperienza nel settore di oltre 15 anni, ha lavorato in primarie agenzie di eventi e PR gestendo, come account, i grandi eventi e le manifestazioni di Enel, Poste Italiane, Terna e Wind. Nel corso della sua carriera ha acquisito un’ampia e profonda esperienza nel campo della comunicazione, del marketing non convenzionale e nella gestione del budget.

5

4 anni, nato a Padova e laureato a Ca’ Foscari in Economia e Commercio, sposato con un figlio. Inizia la sua professione in Microsoft a Seattle, occupando posti di responsabilità crescentenel marketing di importanti gruppi come Benetton, Rinascente e Continental pneumatici come direttore vendite. Nel settore automotive da vent’anni, ha curato la trasformazione dei brand Mercedes e Smart verso l’era dell’innovazione, della rivoluzione digitale e dell’attenzione al cliente.

19


LA GIURIA E LE VOTAZIONI

Lucia Sciacca Direttore Comunicazione e Social Responsibility, Generali Country Italia

Giacomo Tarquini Chief Marketing Officer, Famiglia Cecchi

Assunta Timpone Media Director, L’Oréal Italia

Tiziana Varone Marketing and Communication Manager, Generali Welion

Romana Vona Sales & Trade Events Lead, Birra Peroni

O

rigini siciliane, radici milanesi, casa a Trieste, dove vive con due figlie e il marito. Laureata in Economia, inizia in Olivetti e dal 2002 in Assicurazioni Generali, occupandosi di comunicazione finanziaria con crescenti responsabilità. Dal 2014 è Direttore Comunicazione e Social Responsibility di Generali Country Italia ed entra nel Comitato di Management di Generali Italia. È membro del Consiglio di indirizzo della Fondazione Ania e del comitato guida di welfare index PMI.

D

opo un percorso di studi universitario basato su materie economico finanziarie concluso con un Master in Marketing presso la Camera di Commercio Italo Americana di Miami, per 7 anni è Marketing Manager del Gruppo Zenit, realtà internazionale nel settore delle tecnologie per il trattamento delle acque. Da 2 anni è Chief Marketing Officer di una delle più importanti realtà del settore vinicolo italiano, dove coordina tre figure interne e tre agenzie esterne (PR e comunicazione).

L

aurea in Economia Aziendale alla Bocconi e un Master in Marketing e Comunicazione d’Impresa presso Ateneo Impresa/Confindustria. Dopo le prime esperienze in J. P. Morgan e in Renault Italia, dal 1997 al 2000 è in Iha/Gfk Italia come client service manager. Dal 2000 al 2010 è direttore research & marketing in Initiative Media Milano. Nel luglio 2010 passa in Henkel Italia, e nel 2016 in Reckitt Benckiser Italia come Head of Media RB Italy. Da marzo 2018 è Media Director in L’Oréal Italia.

D

opo la laurea in Economia all’Università di Bari e l’abilitazione a Dottore Commercialista, vince una borsa di studio per il Master annuale ‘Marketing e Sviluppo Commerciale - Indirizzo internazionale’ organizzato da SINNEA Bologna, in collaborazione con Strathclyde University of Glasgow. La sua carriera nel mondo assicurativo inizia in Royal SunAlliance, poi in Cardif del Gruppo BNP Paribas e in Alleanza Assicurazioni. Da marzo 2018 è in Generali Welion, start-up del Gruppo Generali.

U

n’esperienza a 360 gradi nel settore MICE, passando dal mondo delle agenzie, collaborando anche con realtà di rilevanza internazionale, a quello delle aziende. Da quasi venti anni nel settore eventi, ha ricoperto diversi ruoli in importanti contesti aziendali: dagli acquisti alle vendite, dal marketing alla progettazione e all’organizzazione. Da 9 anni è in Birra Peroni, dove ricopre attualmente il ruolo di Trade & Sales Events Lead, nel dipartimento Trade Marketing/Sales & Distribution.

20


LA GIURIA E LE VOTAZIONI

Mara Zanotto Direttore Generale, Ethos Profumerie

N

el settore dall’inizio degli anni ‘90, muove i primi passi nel tempio della profumeria, ‘La Rinascente’ di Milano. Dopo l’Università entra in Shiseido Cosmetici nell’area marketing e commerciale. Nel 2000 segue lo start up di Prada Beauty. Nel 2003 entra in Ethos Group grazie alla sua esperienza nell’area commerciale a stretto contatto col cliente, in aziende cosmetiche e nella distribuzione. Direttore Marketing di Ethos Profumerie da gennaio 2009, nel 2016 ne è diventata Direttore Generale.

21



ANNUAL

DEGLI EVENTI TUTTI GLI EVENTI

DEL BEA ITALIA 2018


CELEBRAZIONE/RICORRENZA

Kaleidoscope

Art In Movement

Obiettivi: creazione di un evento memorabile in grado di celebrare 10 anni di attività di uno dei più importanti studi legali d’Italia e d’Europa. Idea creativa e descrizione: l’intero evento è stato ideato intorno al concetto di Kaleidoscopio, tema creativo in grado di dare vita, con il supporto della tecnologia e di performance studiate ad hoc, ad un’esperienza davvero memorabile e diversa dal solito. Strumento in grado di creare immagini che mutano e si trasformano continuamente, il caleidoscopio ha ispirato i vari momenti della serata: dalle proiezioni immersive, alle pillole d’attualità degli ultimi dieci anni che si aprivano nelle proiezioni(2007-2017), alle performance di corpi e luci a cura della compagnia One Thousand Dance, fino alla composizione del menu creato in esclusiva dallo chef stellato Enrico Bartolini. La proposta artistica è stata completata dalla presenza di Luca Ward, che con la sua voce iconica ha accompagnato i momenti più topici della serata. Channel Strategy: web e stampa. Risultati: oltre 1.200 ospiti

SCHEDA Organizzatore: Access Live Communication Cliente: Legance Data: 30 novembre 2017 Target: stakeholder, avvocati, C-level, Vip e giornalisti. Location: Pelota Jaialai Milano Budget: da 300.000 a 400.000 euro

24


CELEBRAZIONE/RICORRENZA

Roadshow

Congiunzioni

Obiettivi: celebrare i 90 anni del gruppo e accrescere la reputazione e l’immagine di azienda strategica per il Paese attraverso un sistema di attività lungo un anno. Idea creativa e descrizione: ‘Anas. Da 90 anni uniamo l’Italia’, è il concetto federativo di un sistema integrato e coerente di attività di comunicazione in una logica past forward. Alphaomega si è occupata di: ideazione, design della piattaforma di comunicazione, coordinamento generale, produzione esecutiva e budgeting di un planning di 15 progetti multicanale e multistakeholder: brand identity, campagna advertising on e off line, incontri istituzionali. Nucleo della piattaforma il roadshow esperienziale ‘Congiunzioni’ a contatto diretto con il territorio, dirette Tv, spazi web/social, un ciclo di mostre e convegni sulla mobilità del futuro, PR e media relation, iniziative editoriali speciali. Highlight: educazione stradale con polizia di Stato; animazione di Radio Italia; showcooking con chef stellati; concerti live con i vincitori del concorso #UnBuonMotivo; anteprima MUVIAS, museo virtuale di Anas; Social Wall; francobollo celebrativo; libro fotografico ‘La strada racconta’ firmato ANSA–ANAS;‘Le strade del cuore’ firmato Repubblica–ANAS. Channel Strategy: forte notiziabilità attraverso due piani media dedicati sulle maggiori testate locali e nazionali. Una conferenza stampa su ogni tappa con copertura stampa e web. Piano digital dedicato con copertura canali Facebook e Instagram con influencer top level per ogni città. Partnership con Radio Italia con spot a rotazione dalla settimana precedente e per tutto il periodo on air con dirette live e partnership media con TGR con dirette su ‘Buongiorno Regione’ per un totale di 13 dirette tra TV e Radio. Risultati: 25 scuole, oltre 1.500 studenti coinvolti. Più di 130 ore di animazione continua. 7 showcooking. 14 giorni di SCHEDA educazione stradale. 2.700km percorsi. 10 concerti live. 18.000 gadget distriOrganizzatore: Alphaomega Cliente: Anas buiti. 12convegni. 2mostre. 13 dirette Data: 20/04/2018 18/05/2018 Rai e RadioItalia. 1.050 articoli locali Target: trasversale e nazionali. Oltre 2 milioni di persone Location: Trieste, Reggio Emilia, Assisi, Olbia, Salerno, Reggio Calabria, Catania. raggiunte tra social e web. Budget: da 500.000 a 800.000 euro

25


CELEBRAZIONE/RICORRENZA

Hendrick’s

‘World Cucumber Day’

Obiettivi: attraverso la celebrazione del cetriolo, comunicare la predilezione di Hendrick’s per l’insolito e il bizzarro. Realizzare attività sorprendenti per i consumatori, costruendo advocacy nei cocktail bar più importanti di Roma e Milano. Incrementare l’awareness del brand nel target di riferimento. Idea creativa e descrizione: il cetriolo è l’elemento distintivo che caratterizza Hendrick’s rispetto a tutti i gin presenti sul mercato: per questo lo celebriamo il 14 giugno. Allestimento di un Cucumber Garden a Roma e Milano: all’interno diverse varietà di cetrioli, coltivati nei 3 mesi precedenti. Un botanico oltre a raccontarne le proprietà, invitava a seminare il seme della pianta dandogli ovviamente un nome. Una Cucumber Invasion su un ponte sui Navigli, rivestito di piante di cetriolo: per attraversarlo i passanti dovevano ricevere il lasciapassare, ovviamente un cetriolo avvolto in una carta riportante gli indizi sull’apertura della serra. E’ stata organizzata una Cucumber Delivery all’interno di redazioni e agenzie di comunicazione: un team di 2 attori arrivava a sorpresa con un carrello bar offrendo Hendrick’s & Tonic con garnish di cetriolo a tutti i presenti. Cucumber Tour in 20 bar di Roma e Milano con premio finale una Cucumber Box (contenente 1 cetriolo, 1 Hendrick’s Gin, tonica e 1 ricettario. Channel Strategy: 2 attivazioni di piazza da 7 giorni ciascuna. Un ambient marketing di 2 giorni sui Navigli. Attivazioni one-to-one verso trend setter e media. Un ufficio stampa dedicato per 3 mesi. Attività digital attarverso web Adv e social strategy su Facebook e Instagram attraverso l’uso di influencer. Risultati: ampissima visibilità dei SCHEDA Cucumber Garden di Roma e Milano Organizzatore: Bespoke con decine di migliaia di contatti Cliente: Hendrick’s Gin | Velier Data: 23 maggio–14 giugno 2018 indiretti. Oltre 1.000 semi di cetriolo Target: uomini e donne amanti dell’insolito piantati, con un contatto profondo e del bizzarro, frequentatori di cocktail bar. con i clienti. 9.000 Hendrick’s drink Location: Milano - Piazza XXIV Maggio; Roma - Scalea Bruno Zevi, Galleria nei 20 bar partner nei 15 giorni di Nazionale d’Arte Moderna. attività. 2 servizi Tv, 4 uscite stampa, 2 Budget: da 100.000 a 200.000 euro radio e 47 web. 26


CELEBRAZIONE/RICORRENZA

Moto Guzzi

Open House 2017

Obiettivi: celebrare il brand Moto Guzzi aprendo al pubblico e animando per tre giorni il sito produttivo attualmente funzionante.Volevamo regalare a tutti gli appassionati un’esperienza unica nel cuore del luogo in cui dal 1921 vengono prodotti i modelli che hanno contribuito a creare il mito Moto Guzzi. Idea creativa e descrizione: Big Ideas e Moto Guzzi collaborano da anni per regalare ai Guzzisti di tutto il mondo un evento speciale: il 2017 ha visto la Celebrazione del 50° Compleanno della V7. 3 giorni di evento, numerose attività: esperienza della galleria del vento aperta solo per quest’occasione. Esposizione dei veicoli – gli ospiti hanno ammirato la gamma e gli accessori originali MotoGuzzi nell’area dedicata e hanno acquistato il merchandising nello shop creato ad hoc. Test ride – prova su strada della V7 e di tutta la gamma. Street Food Village fatto di ApeTruck ha coinvolto i partecipanti regalando un momento di relax tra i vari intrattenimenti come la customizzazione delle moto e dei caschi. Il set design ha messo in risalto il brand comunicando con il pubblico e coinvolgendolo nella shopping experience ‘Express your soul’. Le partnership con la trasmissione ‘Lord of the Bikes’ e con Virgin Radio, condotte entrambe Ringo hanno esaltato l’anima Rock dell’evento. Channel Strategy: l’evento è stato comunicato direttamente da Moto Guzzi tramite diversi canali di comunicazione, alcuni mainstream e altri mirati sulle numerose community e moto club legati al brand. Website: creazione di un’area dedicata; Social: fase teaser con post dedicati e coinvolgenti; Dem: campagna volta a colpire tutti i membri della community Moto Guzzi The Clan e di tutti i moto club del mondo dedicati alla Moto Guzzi; Stampa: uscite sui quotidiani nazionali e locali. Risultati: il risultato sono state SCHEDA 25.000 presenze in 3 giorni che hanOrganizzatore: Big Ideas no garantito un’importante risonanza Cliente: Piaggio & C. Data: 8–10 settembre 2017 dell’evento, amplificata dalla presenza Target: Bikers nazionali e internazionali e di Virgin Radio e della trasmissione prospect automotive Lord of The Bike. Migliaia di UGC Location: Stabilimento Moto Guzzi a Mandello del Lario sui social e diverse menzioni su alcuni Budget: da 200.000 a 300.000 euro quotidiani nazionali e locali. 27


CELEBRAZIONE/RICORRENZA

Porsche

Festival 2017

Obiettivi: creare un’occasione di aggregazione e trionfo in ottica di ‘Brand Celebration’ favorendo un’elevata partecipazione da parte del target. Due giornate dedicate al mondo Porsche e ai suoi appassionati, che avranno libero accesso al paddock per vivere in prima persona un evento indimenticabile. Idea creativa e descrizione: l’agenzia Cannizzo Produzioni ha curato la realizzazione dell’evento in ogni sua fase: dal progetto creativo agli allestimenti, passando per l’ideazione e la realizzazione dei car display, la gestione del personale , la gestione delle auto e della Gran Parata con oltre 500 Porsche provenienti da tutta Italia. Il villaggio è stato sviluppato su circa 2.000mq e diviso in aree tematiche differenti, ognuna dedicata a una particolare categoria Porsche. Nel villaggio inoltre erano presenti un’area Kids e un Photo Call esperienziale che ha ‘trasformato’ in piloti tutti coloro che hanno realizzato la foto ricordo. Il programma della manifestazione è stato impreziosito per la prima volta dalle gare della Carrera Cup Italia, con tutti i protagonisti della stagione che si sono sfidati combattendo fino all’ultima curva. Momento clou dell’evento la Grande Parata Porsche che ha coinvolto oltre 500 vetture del marchio tedesco giunte da tutta Europa. Channel Strategy: l’evento ha avuto una copertura mediatica integrata con un piano che ha coinvolto mezzi tradizionali (stampa, radio, Tv, affissioni) e mezzi social /web (web page, social strategy, banner). Risultati: oltre 3.000 presenze nei 2 giorni d’evento, 500 Porsche provenienti da tutta Europa hanno reso unica la Grande Parata Finale. Un successo oltre ogni aspettativa come dichiarato dal Direttore Generale di Porsche SCHEDA Italia, Pietro Innocenti, che ha racconOrganizzatore: Cannizzo Produzioni tato, emozionando, ogni sfaccettatura Cliente: Porsche Italia Data: 30 settembre–1 ottobre 2017 del brand. Target: clienti Porsche, brand lover, prospect, press, Porsche Club, dealer, influencer, sport-car lover. Location: Autodromo Internazionale del Mugello Budget: da 200.000 a 300.000 euro

28


CELEBRAZIONE/RICORRENZA

SuperMostra.

La Mostra Spettacolo. 60 anni di spesa italiana.

Obiettivi: raccontare i 60 anni di Esselunga attraverso una mostra evento che ne celebrasse lo spirito innovativo e l’attitudine pionieristica che ha caratterizzato la storia dell’azienda, attraverso un format di show exhibit in grado di raggiungere, coinvolgere ed affascinare un pubblico vasto ed eterogeneo. Idea creativa e descrizione: fortemente voluta da Esselunga, il concept della mostra nasce da un’idea di Andrea Baccuini, Mauro Belloni e Studio Giò Forma che insieme a FeelRouge Worldwide show hanno prodotto una mostra spettacolo che ha portato quasi 100.000 visitatori in viaggio in una sorta di macchina del tempo che li ha accompagnati lungo l’arco dei 60 anni, articolati in capitoli corrispondenti a tappe significative della storia di Esselunga. Un percorso espositivo che, in parallelo, ha raccontato anche l’evoluzione della società italiana e gli stili di vita che Esselunga ha saputo intercettare e trasformare in lungimiranti proposte di qualità ed eccellenza. Scegliere un format di cultural entertainment per sviluppare la mostra ha significato declinare tutti i contenuti selezionati per lo storytelling dei 60 anni in soluzioni espositive innovative di immediato coinvolgimento e intrattenimento del pubblico: dallo zootropio che raccontava la ricetta della lasagna alle stanze video immersive, fino agli oggetti del passato, riuniti in wunderkammern tematiche, il percorso della mostra ha emozionato e divertito i visitatori, tra gioco, stupore e ricordo. Channel Strategy: abbiamo sviluppato la campagna social del progetto con oltre 60 contenuti multimediali – come Gif, video, pagine evento, animazioni e artwork. Grande la risposta del pubblico: grazie al lato interattivo della mostra e la call to action dell’hashtag #SuperMostra, la campagna ha raggiunto complessivamente oltre 2.400.000 persone. A Firenze, 6 influencer locali hanno SCHEDA inoltre creato contenuti generando una Organizzatore: FeelRouge Worldwide copertura social di 430.000 persone ragShows Cliente: Esselunga giunte e oltre 8.000 interazioni. Data: 30 novembre 2017–7 gennaio 2018 Risultati: quasi 100.000 visitatori Target: Trasversale nelle due edizioni di Milano e Firenze. Location: The Mall, Milano. Stazione Leopolda, Firenze. Oltre 300 uscite tra quotidiani, periodiBudget: n.d. ci, web, agenzie stampa e Tv. 29


CELEBRAZIONE/RICORRENZA

La Notte

del Maestro

Obiettivi: celebrare l’addio al calcio di Andrea Pirlo attraverso una maniferstazione ricca di intrattenimento e personaggi illustri del mondo dello sport e dello spettacolo; con l’obiettivo di portare le famiglie allo stadio lasciando da parte per una sera la fede calcistica. Idea creativa e descrizione: Andrea Pirlo è stato uno dei più grandi campioni di tutti i tempi, il suo addio al calcio merita un evento speciale. Da qui è nata l’idea di organizzare La Notte del Maestro: una grande partita nel tempio di San Siro. Ispirati dal suo soprannome, abbiamo avvicinato il calcio all’arte dando vita alle sue celebri pennellate sul campo anche attraverso quadri d’autore per comunicare a tutti l’evento. Un grandissimo match che ha visto fronteggiarsi oltre 50 leggende del calcio: Buffon, Ronaldo, Totti, Shevchenko, Baggio, De Rossi, Del Piero, Seedorf, Cannavaro, Gattuso, Inzaghi, Nesta,Vieri, Kakà, Lampard, e tanti altri. Durante il prepartita è stata disputata, per la prima volta sul maxi schermo dello stadio di San Siro, una partita di football eSports. Lo stadio è stato riscaldato poi da Alessandro Cattelan insieme al gruppo dei Soul System. Il ricavato di oltre 214.000 euro delle numerose iniziative benefiche è stato devoluto a favore di due Onlus. Channel Strategy: diretta Sky e TV8 in Italia,Arena Sport in Bosnia e Herzegovina, Croazia, Montenegro, Macedonia e Serbia, Sport1 in Germania,Austria e Svizzera, Go a Malta,TVP in Polonia,Abola TV in Portogallo,Turk Telecom in Turchia. News Access pan europeo fornito da EBU.Anche Giappone e Cina connesse, con Sky Perfect Tv e CCTV e da RAI International in Americhe,Africa e Oceania. Media partner: SKY Italia, Gazzetta dello Sport e Radio Italia. Campagna Out Of Home in tutta Milano. Social:A.Pirlo e gran parte dei calciatori invitati. Risultati: live: 49.000 spettatori. Oltre 1.125.000 telespettatori complessivi in SCHEDA Italia hanno visto il match su Sky Sport Organizzatore: GroupM ESP - Stars on (400.000) e TV8 (726.000), share 4,5%. Field Cliente: La Notte del Maestro Stampa e Web: oltre 160 articoli totali. Data: 21 maggio 2018 Hashtag #lanottedelmaestro: 63,8 milioni Target: famiglie, bambini, amanti dello di impression, al primo posto dei Trend sport Location: Stadio Giuseppe Meazza, Milano Topics della serata. Budget: da 500.000 a 800.000 euro

30


CELEBRAZIONE/RICORRENZA

MSC

Seaview Christening Ceremony

Obiettivi: far sognare gli ospiti unendo festa e tradizione, spettacolo e innovazione al fine di esaltare sia le caratteristiche della MSC Seaview, sia il Made in Italy. Idea creativa e descrizione: scena e contenuti video si sono ispirati alle caratteristiche della nuova MSC Seaview, nata per conquistare i passeggeri con il più aperto e diretto contatto con il mare. Un palco ampio e libero, piena e totale visibilità della Nave, una visione orizzontale ricreata da un fronte scenico con un led screen di 40m e alto 4m, propone ampi orizzonti su cui sono stati impaginati i contenuti. Per l’evento abbiamo voluto un approccio autoriale e televisivo che, integrando azione live e contenuti video, ha reso lo show dinamico e coinvolgente. Il contenuto creativo principale è stato ideare, sceneggiare, riprendere e montare un video in 8k ad hoc per l’evento realizzandolo nei 4 giorni di navigazione da Monfalcone a Genova. Un soggetto di Havas e Duccio Forzano, in cui Michelle Hunziker, MC dell’evento, non è sul palco! La nave è infatti così bella che Michelle non vuole più scendere. Nel video le gag di due bodyguard che la cercano terminano con un colpo di scena e l’ingresso live sul palco. Channel Strategy: Havas ha supportato MSC nella comunicazione dell’Evento sia per mezzo stampa sia in altre iniziative. In particolare, MSC, per attirare l’attenzione sulla Seaview, con la collaborazione di influencer e blogger internazionali, ha ideato un contest Instagram, invitando gli utenti europei a condividere le foto della loro prospettiva unica sul mare usando l’hashtag #MSCSeaview e #EnjoyTheSea e incoraggiandoli ad essere creativi e a mostrare il mare come SCHEDA mai visto prima, originale e unico. Organizzatore: Havas Events Milan Risultati: la considerevole copertura Cliente: MSC Cruises Data: 9 giugno 2018 mediatica ha confermato la riuscita ed Target: top management aziendale, clienti, il successo dell’evento. Stampa: totale agenti di viaggio, istituzioni pubbliche e numero uscite 99; totale readership private, aziende di settore, mondo della finanza, artisti, canali media televisivi, 40.188.569; totale impressions colleziosocial e web, stampa nazionale ed estera, nate da MSC ed influencer 142.000.000. Vip. In particolare, 2.501 feeds su Twitter e Location: Ponte dei Mille, Stazione Marittima di Genova 177.309 engagement su Instagram. Budget: da 1 a 3 milioni di euro

31


CELEBRAZIONE/RICORRENZA

Vespa

Color Days

Obiettivi: coinvolgere gli amanti del mondo Vespa e portarli all’evento ufficiale del brand, incentrato quest’anno sul 50° anniversario del modello Primavera. Idea creativa e descrizione: abbiamo creato un format che accompagni l’evento di anno in anno, decorando la città con i colori di Vespa, da sempre simbolo dell’allegria e spensieratezza che accompagnano milioni di vespisti attraverso i loro viaggi. Per il 50° anniversario del modello Primavera, simbolo dell’evento di quest’anno, ne abbiamo ripercorso la storia grazie alle canzoni più iconiche che ne hanno accompagnato lo stile. La città di Pontedera, la casa della Vespa, è stata così avvolta da un’esplosione di colori che ha accolto tanti appassionati. Un percorso attraverso la città li ha portati lungo 5 aree tematiche che ripercorrevano la storia del modello Primavera, accompagnandoli con le canzoni più belle degli ultimi 50 anni, riprodotte da live band. I partecipanti hanno potuto visitare la fabbrica e il museo Piaggio, provare i nuovi modelli attraverso dei percorsi studiati per valorizzare la campagna toscana e festeggiare il brand grazie a un concerto finale con gli Street Clerks. Channel Strategy: l’evento è stato comunicato attraverso le pagine social del Brand (Facebook, Instagram e Twitter) e sul sito ufficiale di Vespa. Inoltre è stato mandato un comunicato stampa pre-evento a diverse testate on e off line. Risultati: 4.000 visite alla fabbrica, 8.000 al museo Piaggio e 10.000 visitatori entusiasti hanno contribuito ad animare la città della Vespa per due coloratissimi giorni.

SCHEDA Organizzatore: Integer Cliente: Piaggio & C. Data: 21–22 aprile 2018 Target: Vespisti e appassionati del mondo Vespa. Location: Pontedera Budget: da 200.000 a 300.000 euro

32


CELEBRAZIONE/RICORRENZA

Voyagers.

80 anni Folletto

Obiettivi: premiare, incentivare e coinvolgere emotivamente gli oltre 1.000 ospiti della due giorni di show, attraverso scenografie e performance di grande spettacolarità, che imprimessero un ritmo incalzante alla celebrazione degli 80 anni dalla sua fondazione in Italia. Idea creativa e descrizione: ‘Voyagers’ è il concept ideato per raccontare 80 anni di innovazione e leadership dell’azienda e la missione dei suoi agenti, che ogni giorno si avventurano nell’universo della vendita porta a porta. Un format inedito pensato come un viaggio lungo due serate, tra le tappe più significative della storia italiana, in parallelo alle innovazioni introdotte da Folletto con la conduzione di Giorgia Palmas, Luca Laurenti e Paolo Bonolis. Partiti dal 1938, con Nina Zilli e il grammofono originale usato per dare vita al primo Folletto, il viaggio è proseguito con i Boiler e i quiz degli anni 50, un omaggio a Mina e agli anni 60, Amii Stewart e i successi anni 70, Sandy Marton simbolo degli anni 80, light drumming per ricordare gli anni 90, i free styler Ensi e Fred De Palma con una rap battle in stile anni 2000, per arrivare ai nostri giorni con l’esclusivo concerto di Tiziano Ferro e la premiazione del miglior venditore lanciato in orbita per simboleggiare le sfide del futuro. Channel Strategy: gli ospiti sono stati invitati attraverso un video, trasmesso sulla intranet aziendale, pensato come un trailer di un film di fantascienza con i protagonisti intenti a preparare la missione spaziale in un parallelo con le sfide vissute dagli agenti. L’attività di ufficio stampa ha consentito di far superare all’evento i confini di un evento interno e conquistare illustri editoriali e la copertura delle maggiori testate italiane. Risultati: oltre 15.000 visualizzazioni e 2.000 accessi all’intranet aziendale per la diretta streaming dell’evento. SCHEDA Record di vendite nel mese successivo con un incremento di oltre il +20%. Organizzatore: Merlo Cliente: Folletto Vorwerk Italia Copertura stampa straordinaria per un Data: 6–7 aprile 2018 evento interno, con un valore equivaTarget: agenti di vendita, dipendenti lente pubblicitario di più di 200.000 Location: Teatro della Luna, Assago (MI) Budget: da 500.000 a 800.000 euro euro. 33


CELEBRAZIONE/RICORRENZA

Il Viaggio

della Costituzione

Obiettivi: celebrare il 70° anniversario della Costituzione coinvolgendo i cittadini, e in particolare i giovani, attraverso eventi che permettono di cogliere l’attualità del pensiero dei nostri principi fondamentali in uno spazio rappresentativo e aperto a tutti per dar vita a un confronto istruttivo/costruttivo. Idea creativa e descrizione: una mostra itinerante in 12 tappe arricchita da approfondimenti multimediali: a ogni città è associato uno dei 12 principi fondamentali della Costituzione e un tema intorno al quale sono promosse occasioni di incontro e dialogo. Filmati storici, citazioni di personaggi illustri e commenti audio di Roberto Benigni raccontano ‘quel tratto che ci unisce’, concept della mostra reso visivamente nel progetto grafico, che collega passato e presente, Padri Costituenti e cittadini.Al termine del percorso, i visitatori possono rinnovare la propria adesione alla Costituzione con un atto simbolico: l’apposizione della propria firma virtuale accanto a quella dei Padri Costituenti. La copia digitalmente sottoscritta è inviata via e-mail a ciascun firmatario. Tappa dopo tappa, le firme dei cittadini e delle figure istituzionali che visitano la mostra compongono un archivio partecipato de ‘Il Viaggio della Costituzione’, simbolo universale di identità, accettazione e adesione. Channel Strategy: in ogni città: SCHEDA evento di inaugurazione con le autorità, Organizzatore: Next Group (RTI: Next, presentazione alla stampa, attività per le Spencer&Lewis e Open Solution) Cliente: Presidenza del Consiglio dei scuole, conferenze di costituzionalisti. Il Ministri – Struttura di Missione per gli sito www.ilviaggiodellacostituzione.it pubblianniversari di interesse nazionale cizza l’iniziativa e le tappe; il blog presenta Data: 11 settembre 2017–31 dicembre 2018 Target: pubblico generalista, con focus sui articoli di approfondimento. Completano giovani delle scuole elementari, medie e la strategia l’attività di ufficio stampa e la superiori (6-18 anni) produzione di contenuti social, tra cui un Location: Milano, Palazzo Reale; Catania, Castello Ursino; Reggio Calabria, Palazzo video per ogni tappa. della Città Metropolitana; Bari, Spazio Risultati: oltre 36.000 visitatori per le 12 Murat; Cagliari, Manifattura Tabacchi; tappe. Social: 16.500 fan/follower; 950 post; Aosta, Palazzo Regionale; Roma, Campidoglio; Venezia Mestre, Museo M9; 14.000 interazioni; 350.000 impression; Firenze, Murate Idea Park; Trieste, Stazione reach 32 milioni. PR: 900 articoli stampa Marittima; Assisi; Reggio Emilia. nazionale (off e on line); 100 servizi Tv; 20 Budget: da 400.000 a 500.000 euro servizi radio. 34


CELEBRAZIONE/RICORRENZA

Battesimo

della Viking Orion

Obiettivi: reinventare l’idea del battesimo di una nave per costruire un’esperienza lunga un giorno, capace di coinvolgere e affascinare un pubblico molto preparato e attento. In più, regalare agli ospiti (e poi alla città) un originale spettacolo serale. Idea creativa e descrizione: l’idea è quella di creare una storia artistica e hi-tech per unire Fortezza e nave, porto e città, spirito nordico e carattere italiano. Con un finale mozzafiato. La Fortezza ospita 7 installazioni sul ruolo delle stelle nella navigazione e nella scienza, omaggio parallelo a Galileo e ai Vikinghi. Con la notte inizia la cerimonia, interrotta sul più bello perché manca l’ascia per tagliare il nastro. Inizia così uno spettacolo in 6 quadri ispirato alle saghe nordiche, illustrato dal mapping sulla fortezza e interpretato da 6 performance artistiche. La storia narra della liberazione del Sole e termina quando l’ascia soprannaturale torna in cielo nelle mani di un dio. Subito dopo un uomo luminoso vola davvero nella notte, intorno alla nave, poi atterra a prua e consegna l’ascia del battesimo. Poi fuochi pirotecnici sincronizzati sulla Sinfonia dei Pianeti. Channel Strategy: il pubblico era già a bordo. Il Comune di Livorno ha informato la cittadinanza sul sito, con affissioni e attraverso la stampa locale. Risultati: pubblico a bocca aperta, cliente felice e il video più cliccato del sito di Viking. Oltre alle uscite sulla stampa di settore.

SCHEDA Organizzatore: Next Group Cliente: Viking Cruises Data: 14 giugno 2018 Target: 200 giornalisti internazionali, 300 ospiti ViP e 160 ospiti della NASA. In aggiunta la città di Livorno che assiste allo spettacolo pirotecnico Location: Viking Orion, Porto Mediceo di Livorno e Fortezza Vecchia Budget: da 500.000 a 800.000 euro

35


CELEBRAZIONE/RICORRENZA

Sorgenia

Your Next Christmas

Obiettivi: grande evento di piazza per celebrare il Natale e la sua magia con una videoinstallazione sulla torre del Filarete, un karaoke natalizio onair tutti i giorni e un grande concerto gratuito di lancio. Progetto creato in collaborazione con Comune di Milano, Sharing Music, Intesa San Paolo e art4sports. Idea creativa e descrizione: è stato realizzato il più alto albero di Natale virtuale in Europa, proiettato su uno dei simboli architettonici di Milano, la Torre del Filarete. L’accensione è stata celebrata da un evento pubblico, in cui Ringo ha condotto un karaoke di Natale, guidato dalle voci di Chiara Galiazzo, Lorenzo Licitra (neo vincitore di XFactor2017) e Samuel Storm. L’evento ha inaugurato il progetto di illuminazione della Torre su cui, ogni giorno alle 17.00 dal 16 dicembre sino all’Epifania, una videoinstallazione di suoni e colori ha invitato cittadini e turisti a cantare tutti insieme le più celebri canzoni natalizie. Per ogni adesione su Eventbrite allo show di inaugurazione Sorgenia ha devoluto 10 euro a art4sports. Channel Strategy: web, social media, ufficio stampa. Risultati: oltre 1.000 partecipanti in piazza, oltre 10.000 euro devoluti ad art4sports.

SCHEDA Organizzatore: Piano B Cliente: Sorgenia Data: 16 dicembre 2017–6 gennaio 2018 Target: pubblico allargato Location: Piazza Castello, Milano Budget: da 200.000 a 300.000 euro

36


CELEBRAZIONE/RICORRENZA

Juventus

Xmas Grand Tour

Obiettivi: creare un momento di ritrovo a fine anno tra la squadra e tutti i suoi collaboratori, per ringraziare, festeggiare e fare gli auguri di Natale. Consolidare e comunicare i valori del Brand. Rafforzare il rapporto tra società, squadra, partner, dipendenti e sponsor. Idea creativa e descrizione: Prodea Group ha ideato, in collaborazione con lo chef Davide Scabin, uno show dove cibo e spettacolo si sono mescolati in maniera inaspettata e unica. Un viaggio in 4 tappe che ha attraversato diversi paesi con i loro piatti tipici di Natale, i riti che li accompagnano e le emozioni che ne scaturiscono. Una cena di gala che ha aperto una nuova frontiera nella ricerca legata al cibo, immaginando un viaggio multi sensoriale dove il modo di servire e creare il cibo è parte di un percorso narrativo, di un’azione scenica, di una visione. L’arte culinaria di Davide Scabin, i video e i performer hanno coinvolto il pubblico in questo viaggio facendo diventare spettacolare e inaspettato il modo di servire e mangiare il cibo. Enormi cornici sulle pareti hanno proiettato i video dei grandi successi bianconeri e animazioni in stile cartoon per accompagnare tutti i momenti dell’evento. Una serata indimenticabile per celebrare il Natale in casa Juventus. Channel Strategy: n.d. Risultati: la cena è stata un grande successo sia in termini di copertura media che in termini di feedback degli ospiti.

SCHEDA Organizzatore: Prodea Group Cliente: Juventus F.C. Data: 11 dicembre 2017 Target: società, squadra, partner, dipendenti, sponsor Location: Officine Grandi Riparazioni OGR Budget: da 100.000 a 200.000 euro

37


CELEBRAZIONE/RICORRENZA

Terrazza Martini Milano Grand Opening - 60° anniversario

Obiettivi: rafforzare l’identità di Terrazza Martini Milano sia attraverso media tradizionali sia new media per raggiungere un pubblico ampio e comunicare la nuova mission della Terrazza più famosa al mondo, da sempre ideale per esclusivi eventi privati, oggi arricchita dal Business Center per un target B2B. Idea creativa e descrizione: la strategia di comunicazione ha previsto la scelta di uno storytelling e un piano editoriale con uno sguardo a medio termine, pre e post evento. Questo approccio ha consentito di lavorare su contenuti testuali e visivi studiati e programmati per dare risalto al brand, alla Terrazza e alla loro iconica storia. Puntare sulla riapertura per celebrare l’heritage di un luogo che ha ospitato i più noti personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo e che oggi ha l’obiettivo di diventare il punto di riferimento in Italia per il business e per il lifestyle. Grandi ospiti media, fashion & glam, musica dal vivo, un’audience partecipativa sono diventati protagonisti durante i momenti più ‘live’ mai visti in Terrazza. L’idea distintiva è stata quella di mettere il pubblico in primo piano, sia durante la comunicazione pre-evento, basata sul concetto di scoperta, sia durante le serate, attraverso il Social Wall, strumento digitale di engagement e dialogo tra gli ospiti presenti e i Martini Lovers. Channel Strategy: la strategia è stata costruita sul concept del disvelamento progressivo dei contenuti, per creare aspettativa e coinvolgimento verso un pubblico ampio e attivo. Relazioni Digitali ha gestito i canali Facebook, Instagram e Twitter, ha sviluppato il sito web di teasing, ha seguito la gestione delle newsletter, ha coordinato l’ufficio stampa, coinvolgendo testate generaliste e specializzate e ha curato contenuti dedicati a target specifici: media, prospect e clienti. Risultati: 500 presenze; 35 giornalisti, SCHEDA 38 articoli, readership (print) 4.204.336; monthly web visitors 131.522.056; 1.292 Organizzatore: Relazioni Digitali by Mailander contatti newsletter; Instagram +1.000 folCliente: Terrazza Martini Milano lower, 126.162 impression, 51.615 reach; Data: 15–16 maggio 2018 Facebook +922 like, 17.281 engagement, Target: media, lifestyle, business, privati, giornalisti, influencer 11.327 video views, 107.874 reach;TwitLocation: Terrazza Martini Milano ter +492 visits, 9.236 impression. Budget: da 50.000 a 100.000 euro 38


CELEBRAZIONE/RICORRENZA

La Grande Cucina Italiana Obiettivi: esportare il ‘Marchesi pensiero’ e celebrare un cuoco del suo calibro, ma anche affermare nel mondo l’altissimo livello della nostra cucina. Lo stesso Marchesi sosteneva che la cucina italiana dovesse essere considerata e riconosciuta come la miglior cucina del mondo. Idea creativa e descrizione: il progetto si sviluppa inizialmente sull’organizzazione di un celebration tour che toccherà 10 capitali mondiali oltre Milano: Chicago, NewYork, Pechino,Tokyo, Hong Kong, Londra, Parigi, Berlino, Mosca. Durante queste tappe sarà proiettato un docu-film su Gualtiero Marchesi e sarà organizzata una cena di gala con i piatti simbolo del più grande cuoco del mondo. Da Milano, con la prima tappa del 19 marzo scorso, passando per le più importanti capitali mondiali, fino a tornare nel capoluogo lombardo, nel 2019, quando verranno organizzati due giorni di eventi, celebrazioni, degustazioni e conferenze che coinvolgono non solo Milano, ma anche la Regione Lombardia e l’intero Paese. Una due giorni dedicata alla cucina, ma anche alle altre eccellenze del made in Italy come moda e design. Saranno realizzate installazioni artistiche dedicate a Marchesi e prodotti due libri: un celebration book e una guida della Grande Cucina Italiana. L’evento diventerà un appuntamento annuale. Channel Strategy: durante la prima serata organizzata è stato sviluppato un intenso lavoro di ufficio stampa che ha portato a numerose pubblicazioni sui principali media nazionali (giornali, televisioni, testate online). Il celebration tour, oltre alla costruzione di un impianto di comunicazione internazionale, avrà anche una maggior penetrazione sui principali social network e sul web in generale, coinvolgendo influencer, blogger, giornalisti e opinion leader non solo di settore. SCHEDA Risultati: presenza su principali media. Organizzatore: Synapsy Numeri notevoli per i partner: oltre Cliente: Fondazione Gualtiero Marchesi Data: 19 marzo 2018 18.000 persone coinvolte, 28 chef allievi Target: generico, composto da del Maestro, 10 capitali mondiali, 1.800 tra imprenditori, manager, giornalisti, chef, giornalisti/influencer, manager, imprendiinfluencer Location: Cinema Odeon e Palazzo tori, personaggi di cultura, design, moda. Serbelloni, Milano Posizionamento Fondazione Marchesi Budget: da 200.000 a 300.000 euro come capofila di italianità. 39


CONGRESSO/CONVEGNO

Roadshow

Congiunzioni

Obiettivi: celebrare i 90 anni del gruppo e accrescere la reputazione e l’immagine di azienda strategica per il Paese attraverso un sistema di attività lungo un anno. Idea creativa e descrizione: ‘Anas. Da 90 anni uniamo l’Italia’, è il concetto federativo di un sistema integrato e coerente di attività di comunicazione in una logica past forward. Alphaomega si è occupata di: ideazione, design della piattaforma di comunicazione, coordinamento generale, produzione esecutiva e budgeting di un planning di 15 progetti multicanale e multistakeholder: brand identity, campagna advertising on e off line, incontri istituzionali. Nucleo della piattaforma il roadshow esperienziale ‘Congiunzioni’ a contatto diretto con il territorio, dirette Tv, spazi web/social, un ciclo di mostre e convegni sulla mobilità del futuro, PR e media relation, iniziative editoriali speciali. Highlight: educazione stradale con polizia di Stato; animazione di Radio Italia; showcooking con chef stellati; concerti live con i vincitori del concorso #UnBuonMotivo; anteprima MUVIAS, museo virtuale di Anas; Social Wall; francobollo celebrativo; libro fotografico ‘La strada racconta’ firmato ANSA–ANAS;‘Le strade del cuore’ firmato Repubblica–ANAS. Channel Strategy: forte notiziabilità attraverso due piani media dedicati sulle maggiori testate locali e nazionali. Una conferenza stampa su ogni tappa con copertura stampa e web. Piano digital dedicato con copertura canali Facebook e Instagram con influencer top level per ogni città. Partnership con Radio Italia con spot a rotazione dalla settimana precedente e per tutto il periodo on air con dirette live e partnership media con TGR con dirette su ‘Buongiorno Regione’ per un totale di 13 dirette tra TV e Radio. Risultati: 25 scuole, oltre 1.500 studenti coinvolti. Più di 130 ore di animazione continua. 7 showcooking. 14 giorni di SCHEDA educazione stradale. 2.700km percorsi. 10 concerti live. 18.000 gadget distriOrganizzatore: Alphaomega Cliente: Anas buiti. 12convegni. 2mostre. 13 dirette Data: 20/04/2018 18/05/2018 Rai e RadioItalia. 1.050 articoli locali Target: trasversale e nazionali. Oltre 2 milioni di persone Location: Trieste, Reggio Emilia, Assisi, Olbia, Salerno, Reggio Calabria, Catania. raggiunte tra social e web. Budget: da 500.000 a 800.000 euro

40


CONGRESSO/CONVEGNO

One Ocean Forum

Obiettivi: festeggiare i 50 anni dello Yacht Club Costa Smeralda restituendo al mare qualcosa di importante, da parte di chi, dal mare, ha avuto tanto. Nessuna autocelebrazione, ma un evento ‘call to action’ a favore della salvaguardia dell’ecosistema marino e per contrastare i cambiamenti climatici. Idea creativa e descrizione: un format innovativo, dal respiro internazionale, per celebrare i 50 anni dello Yacht Club Costa Smeralda: il primo forum italiano sul tema della salvaguardia del mare, con l’obiettivo di creare una Charta di buone condotte nei confronti dei nostri oceani. Ricco di contenuti ed incontri, il forum ha riunito una governance d’eccellenza che si è esposta in prima persona: sport, finanza, imprese, arte e ONG, con l’obiettivo comune di lanciare un messaggio forte sull’urgenza di agire insieme. Con un comitato scientifico presieduto dalla commissione Oceanografica Unesco, con SDA Bocconi ed atenei internazionali, e il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, il forum si è sviluppato in due giorni di dibattiti e laboratori per procedere concretamente verso gli obbiettivi. FWS ha creato sia l’identità del forum, con lo sviluppo del logo e di tutti i materiali di comunicazione, sia tutti i contenuti, traducendo linguaggi scientifici in grafiche e video di grande impatto e immediatezza. Channel Strategy: i numeri: 121 giornalisti intervenuti, 266 articoli, 71 interviste, 15 servizi audiovisivi, 642.339 social reach, 18.703 social media interaction. Dal New York Times al The Guardian. Pagine intere su Corriere della Sera, La Repubblica e La Stampa e sulle principali testate on e off line di nautica, lifestyle, femminili e maschili. Diretta streaming. Aperti canali social e hashtag per promuovere la campagna #nobottle4theocean che ha avuto come madrina l’attrice Cristiana Capotondi. Risultati: stesura e firma della Charta SCHEDA Smeralda, un decalogo di buoni comOrganizzatore: FeelRouge Worldwide portamenti, condivisibile online da Shows Cliente: Yacht Club Costa Smeralda chiunque voglia sostenere l’iniziativa. Il Data: 3–4 ottobre 2017 successo del forum ha dato vita alla FonTarget: stampa, imprenditori, studenti, dazione One Ocean che porterà avanti amanti del mare Location: Teatro Franco Parenti, Milano le iniziative promosse per la salvaguardia Budget: n.d. dell’ambiente marino. 41


CONGRESSO/CONVEGNO

World Wide Hair Tour 2018

Obiettivi: fidelizzare i clienti, fare engagement verso la community Davines. condividere i nuovi trend di settore, celebrare l’apertura del nuovo Davines Village. Idea creativa e descrizione: nel 2018 il Davines World Wide Hair Tour, evento annuale che raccoglie i clienti provenienti da tutto il mondo, per assistere alla performance dei più creativi protagonisti dell’hairstyling internazionale, approda a Parma, città in cui l’azienda è nata. L’obiettivo è celebrare con l’occasione la nuova sede, il Davines Village, caratterizzata da un concetto di sostenibilità ambientale. ‘Nature Thinks Nature Talks’ è infatti il concept sviluppato nella tre giorni di spettacolo che ha visto gli acconciatori alternarsi sul palco del Palacassa e che ha caratterizzato tutti gli allestimenti della location di evento, dinner show e party: piante verdi, immagini e video che riproducono ambienti naturali e luci sempre virate al verde sono stati gli elementi distintivi. Un’originale cerimonia, attraverso la quale i partecipanti hanno ‘adottato’ una pianta, trasportandola a piedi dalla sede dell’evento al futuro orto botanico del Davines Village ha rappresentato l’emozionante momento conclusivo per i 3.200 ospiti, provenienti da 68 paesi. Novity progetta e cura tutte le aree dell’evento: la produzione e la regia dello show, i 16.000mq di allestimenti della location, l’imponente progetto tecnico, che ha visto realizzati 420mq di schermi, oltre 500mq di palco, quasi 700m lineari di americane e 25 videoproiettori; la welcome dinner, il party, il backstage, l’ospitalità e la logistica degli ospiti con gli oltre 500 trasferimenti, la segreteria. Lab, brand digitale di Novity, ha sviluppato una app multievento in 5 lingue che ha creato un canale di comunicazione preferenziale e immediato tra Davines e gli oltre 3.200 ospiti provenienti da tutto il mondo. Risultati: fidelizzazione clienti, SCHEDA brand awareness, engagement verso la community di clienti, condivisione Organizzatore: Novity Cliente: Davines dei nuovi trend disettore, celebrazione Data: 27–29 maggio 2018 della nuova sede aziendale. Target: clienti Location: Parma Budget: da 1 a 3 milioni di euro

42


CONGRESSO/CONVEGNO

Certamente

Inspiring Neuromarketing Days 2018

Obiettivi: CERTAMENTE è il primo evento di Neuromarketing in Italia, giunto alla terza edizione e nato per divulgare l’applicazione delle neuroscienze alla comunicazione e al business. Obiettivo di quest’anno: coinvolgere immersivamente 150 persone nell’applicazione pratica del Neuromarketing. Idea creativa e descrizione: CERTAMENTE riassume i suoi contenuti nel nome. Ma è anche una risposta alle domande sull’efficacia della comunicazione. Il logo, dall’immediata decodifica, suggerisce il comportamento del cervello rettiliano: colori, forme e semplicità. Il claim di quest’anno, Brain up!, comunica la potenzialità del neuromarketing di migliorare e incrementare il business. Il visual gioca sulla velocità di percezione: volti e colori, infatti, sono codici ‘brain friendly’. L’evento prevede due giorni per analizzare case history di successo con speaker internazionali, provare misurazioni neurometriche e scoprire i fattori non consci che guidano le nostre scelte.Tra gli speaker: per Ottosunove Luca Florentino (Ceo) e Barbara Monteleone, Roger Dooley (autore di Brainfluence) e il comico/formatore Diego Parassole. Durante il convegno, pranzi sensoriali per sorprendere, stimolare e provare in prima persona come l’approccio neuromarketing agisca su qualsiasi target. Channel Strategy: l’evento è stato comunicato tramite DEM, sito e canali social dedicati, articoli tematici sui mezzi di comunicazione di Ottosunove, BrainSigns e Ninja Marketing. La campagna è stata declinata su testate di settore e sviluppata con eventi teaser spot sul territorio milanese. Media partner: Mark Up, Inside Marketing, Mind, Comunicazione Italiana, E-Commerce Guru. Patrocini: Festival della Crescita, Confcommercio, NMSBA, Retail Institute, Brand Forum, Manager Italia, X.ITE LUISS, SIMktg. SCHEDA Risultati: 28% di incremento iscrizioni, 24% di early booking per il 2019 e Organizzatore: Sfera Communication Cliente: Ottosunove oltre 60 richieste di neurotaste persoData: 10–11 maggio 2018 nalizzato. Dalla survey post evento è Target: marketing e communication risultato l’87% di soddisfazione, il 92% di manager, studiosi del settore Location: Spazio Antologico - East End contenuti ritenuti positivi e stimolanti e Studios, Milano l’83% di risposte positive alla domanda Budget: fino a 50.000 euro ‘Lo consiglieresti ai colleghi?’. 43


CONGRESSO/CONVEGNO

Futureland Obiettivi: far conoscere a imprenditori e manager l’applicazione concreta delle tecnologie emergenti sul mercato, all’interno di un evento super premium riservato a business executive, attraverso la contaminazione con ospiti e speaker internazionali in speech, talk, workshop, mentoring session e round tables. Idea creativa e descrizione: per 2 giorni Talent Garden Calabiana, flagship del network di coworking numero 1 in Europa e riconosciuto come ‘La Mecca’ dell’innovazione in Italia, si è trasformato in Futureland: il laboratorio di sperimentazione più evoluto sulle tecnologie emergenti, dedicato alla business community internazionale. Presentazioni frontali, discussioni e dibattiti, dimostrazioni di prodotto e workshop guidati dai massimi esperti mondiali che hanno approfondito applicazioni industriali e consumer di intelligenza artificiale, robotica, realtà virtuale e aumentata. I 40 speaker hanno contaminato un pubblico qualificato B2B di 750 imprenditori, startupper, investitori, decision maker e influencer con focus su healthcare, automotive, media, gaming, eSport, arte ed entertainment. Evento in inglese con interactive robot dance opening show,Vip future dinner con cibi del futuro, tavole rotonde, workshop esclusivi dedicati ai possessori di executive pass, speech, talk, panel e party per 105 eventi totali. Channel Strategy: campagna integrata su Facebook,Twitter, Instagram e LinkedIn con target profilato e verticale. Comunicazione interna rivolta alla community di 3.500 professionisti ospitati all’interno dei 23 coworking space Talent Garden. PR e Digital PR con ingaggio web influencer e ambassador ‘Tech Leaders’. Fitta rete di business relation ed eventi gratuiti di avvicinamento, ospitati negli spazi interni, per sensibilizzare il target su opportunità e ruolo strategico delle tecnologie emergenti. SCHEDA Risultati: sold out a 40 giorni dall’eOrganizzatore: Talent Garden vento con 750 persone in rappresentanza Cliente: Talent Garden Data: 9–10 novembre 2017 di 366 aziende, 30 brand coinvolti come Target: imprenditori, business executive, sponsor e partner. Reach di 3 milioni di startupper, investitori, decision maker e persone con attività di PR, Digital PR e influencer Location: Milano, TAG - Talent Garden uscite stampa, di cui 1 milione su canali Calabiana diretti via web. Rassegna di 115 tra uscite Budget: da 200.000 a 300.000 euro Tv, web, radio e stampa. 44


CONVENTION AZIENDALE

Il Domani Che Siamo Obiettivi: celebrare i 190 anni dalla nascita dell’azienda e sancire il passaggio della guida dell’azienda dal Presidente Iti Mihalich a Luigi Lana. Idea creativa e descrizione: ‘Il domani che siamo’ è il titolo/concept da cui ha preso vita un live show di corporate storytelling che ha utilizzato la contaminazione fra generi espressivi diversi per rappresentare oggi i valori e la sostanza che hanno preso forma nei due secoli di storia di Reale. Per 4.000 ospiti al Pala Alpitour è stato un viaggio fra radici e futuro. Che ha preso le mosse dalla ricostruzione delle tappe principali di questi 190 anni raccontati da Federico Buffa in una sorta di video piece-teatrale. Le parole dei manager della Compagnia si sono innestate sulla texture narrativa di uno show fatto della potenza di immagini riproposte attraverso i 250 metri quadri di un ledwall mobile, dalle emozioni della musica dal vivo interpretata dalla classe poliedrica di Serena Autieri e dai numeri coreografici degli 80 performer della compagnia Bit. E per un compleanno di tale significato, il ‘regalo’ artistico di un Fiorello–show che ha messo un ricamo conclusivo di bravura e sensibilità artistica sul racconto. Channel Strategy: grande attenzione è stata puntata sui 190 anni. Il video realizzato per celebrare l’anniversario dell’azienda è stato presentato in anteprima durante un CdA del gruppo. Anche la segreteria organizzativa nella gestione degli inviti si è focalizzata sull’importanza della data. 190 anni in parole ed emozioni. Un anniversario importante per un’impresa italiana capace di diventare gruppo internazionale. Risultati: redemption sugli inviti vicina al 100% (comprese filiali Reale di Spagna e Cile e della neo acquiSCHEDA sita Uniqa). Survey di gradimento post-evento su campione di audience Organizzatore: Alphaomega Cliente: Società Reale Mutua Di condotta direttamente da Reale: 96% Assicurazioni molto soddisfatto; 2% soddisfatto. Data: 5 giugno 2018 Target: agenti e management di tutte le società del gruppo Location: Pala Alpitour, Torino Budget: da 1 a 3 milioni di euro

45


CONVENTION AZIENDALE

Siamo Sempre Noi Obiettivi: ‘Siamo sempre noi’ è il messaggio lanciato con forza dal Top Management in un contesto storico in continuo cambiamento (Mifid2, banche in difficoltà). Le radici, il modello, la solidità e il lavoro in team sono le colonne portanti. Presentazione di prodotti, servizi e strumenti per la rete di vendita. Idea creativa e descrizione: Due frasi riassumono il processo creativo: ‘Siamo sempre noi’ e ‘Siamo una grande orchestra’. Il percorso narrativo ha visto intrecciarsi interventi metaforici letterari condotti da Michele Placido e speech strategico commerciali di relatori interni ed esterni. La musica è stata colonna portante dell’evento regalando momenti di alta intensità emotiva.Tutto l’evento, infatti, è stato accompagnato dall’esibizione dell’Ensemble Symphony Orchestra (50 elementi). Il messaggio esploso con presentazioni di prodotti, servizi e strumenti è stato ‘dobbiamo essere orchestra per comporre una grande opera’. Intrattenimento iniziale con RTL 102.5 con richieste musicali da parte del pubblico e live della Palmas Band (con pole dancer V. Bonalumi). In chiusura la cantante Aba ha eseguito l’inno nazionale. Premiazione di consulenti finanziari con la conduzione del coach Dan Peterson. Momento clou la partecipazione di Andrea Bocelli che ha eseguito 3 brani accompagnato dall’orchestra. Channel Strategy: comunicazione pre evento multicanale: minisito con aggiornamento info e utilità, programmi di Tv aziendale, teasing sulle pagine social della banca. Fiore all’occhiello realizzazione di BMlive, App includente i contenuti degli altri media e call to action per coinvolgere i partecipanti prima e durante l’evento. Prima: la possibilità di inviare le proprie richieste musicali poi trasmesse dai dj di RTL 102.5; durante: flash mob collettivo ricreante la bandiera italiana in tutto il palazzetto. Risultati: presenza di circa 4.500 SCHEDA persone, superando il 90% degli invitati. La soddisfazione complessiva è stata del Organizzatore: Banca Mediolanum Cliente: Banca Mediolanum 95% raggiungendo il risultato migliore Data: 20–21 settembre 2018 delle ultime 5 edizioni. Per il 36% è stata Target: 3.823 manager e family banker, superiore alle attese per contenuti, for252 dipendenti, 343 ospiti e giornalisti. Location: Mediolanum Forum mazione, intrattenimento, allestimento e Budget: da 1 a 3 milioni di euro organizzazione. 46


CONVENTION AZIENDALE

Central Europe

Managers’ Seminar 2018

Obiettivi: realizzare un’esperienza memorabile per celebrare i risultati dei consulenti Oriflame, spingerli verso nuove sfide e stimolarli a qualificarsi a nuovi eventi. Usare i video e le foto dell’evento sui social e nei training per fare da leva motivazionale a coloro che non si sono ancora qualificati. Idea creativa e descrizione: Oriflame informa, incentiva e premia i suoi consulenti con un’esperienza esclusiva alla scoperta delle passioni dell’Italia e li invita a lasciare il segno nel presente e nel futuro con il concept ‘Leave Your Mark’, rappresentato visivamente dall’impronta colorata della mano, contrassegnata dai suoi valori chiave. L’evento si è suddiviso in tre momenti. Il party di benvenuto That’s Amore è un viaggio nel tempo e nella geografia del Belpaese, un susseguirsi di show che hanno celebrato le peculiarità più apprezzate dell’Italia. La business conference è un happening trasmesso in diretta streaming in 20 paesi in Europa e tradotto simultaneamente in 9 lingue. È il momento per la celebrazione dei risultati, i lanci di prodotto e i momenti istituzionali. Ogni speaker ha lasciato il segno con i propri speech e ha lasciato la sua impronta su una tela. L’evento si è concluso con il Leave Your Mark Party: uno show ricco di colori e passione per lasciare il segno tutti insieme. Channel Strategy: il Central Europe Managers’ Seminar 2018 è un premio per i consulenti Oriflame che durante il periodo di qualificazione hanno raggiunto gli obiettivi prefissati. Nella fase precedente e durante il periodo di qualifica il piano di comunicazione è stato declinato per diversi canali: e-mail, social media, sito web e incontri live durante gli eventi locali e regionali. Il Central Europe Managers’ Seminar è anche una convention strategica che lancia le strategie per il 2° SCHEDA semestre 2018. Organizzatore: Creo International Group Risultati: a seguito della compilazione Cliente: Oriflame Cosmetics Data: 4–7 giugno 2018 di una survey: il concept dell’evento ed il Target: i consulenti di Oriflame provenienti coinvolgimento dei partecipanti hanno da 16 paesi europei che si sono qualificati raggiuto degli score molto elevati. I conraggiungendo i target richiesti. Location: VOI Tanka Resort, Villasimius sulenti presenti hanno anche incremen(CA), Sardegna tato le vendite e trainato e motivato con Budget: da 400.000 a 500.000 euro i loro racconti i non qualificati. 47


CONVENTION AZIENDALE

Wonder Obiettivi: trasmettere i valori della cultura aziendale ai distributori internazionali. L’attenzione al ruolo creativo, motivante e positivo dell’immaginazione riscrive il linguaggio della presentazione classica. Un modello di pensiero laterale da stimolare e condividere con un forte impatto emotivo. Idea creativa e descrizione: Wonder è il luogo magico dove agli ospiti è richiesto solo di assecondare le proprie emozioni. L’evento è un caleidoscopio luminoso dove l’esperienza corale stimola la fantasia e predispone l’animo alle grandi imprese. Tecnologie, trama e scenografie sono impiegate per accompagnare gli ospiti alla narrazione. Il viaggio è introdotto dal racconto ‘We believe in a land called Childwood’ e prende vita con Viktor Kee che esce dalla sfera, sinonimo di un uovo che si schiude, e dà avvio ad una nuova ed intensa realtà, un luogo dove le energie vengono sprigionate da una palla luminosa. Un’alternanza ritmica tra speaker e performer anima la comunicazione dei brand. Il pubblico non è platea ma parte attiva dello show. La scenografia, con 5 schermi e sedute a pouf, favorisce lo spostamento visivo da una parte all’altra dello spazio. Un ‘comunicare’ innovativo, un viaggio intimo, alla riscoperta delle proprie emozioni. I sogni rendono vivi, guidano i progetti. ‘Se puoi sognarlo puoi farlo’! Channel Strategy: l’evento è rivolto a un pubblico interno e la comunicazione è avvenuta tramite inviti personali. Risultati: risultati ottenuti ben oltre le aspettative. Riconoscimento come Mattel World Best Practice. Score di soddisfazione (survey interna) di 4,85 (su scala 1-5).

SCHEDA

Organizzatore: DCG Company Cliente: Mattel Europa BV Data: 7 novembre 2017 Target: team Marketing e Sales dei Distributori dei paesi Export Market di Mattel, comprendenti le aree geografiche dei Paesi Baltici, Balcani, CIS, Middle East e Africa. Location: Superstudio – Lounge Budget: da 100.000 a 200.000 euro

48


CONVENTION AZIENDALE

Convention Peroni 2017 Mix to Win

Obiettivi: comunicare l’acquisizione dell’azienda da parte del Gruppo Asahi e l’arrivo di un nuovo Direttore Vendite. Per il gruppo: ricompattare la fila, fare squadra, trasmettere nuovi approcci al business e nuova cultura di prodotto. Realizzare un evento di successo. Idea creativa e descrizione: traendo spunto dal prodotto, un mix perfetto di ingredienti sapientemente miscelabili, nasce l’idea ‘Mix to Win’. Il concept deve trasmettere il sentirsi parte, sentirsi ingredienti del successo dell’azienda.Il concept è stato sviluppato attraverso diverse forme: teaser e invito formale, una piattaforma web dove vedere in tempo reale ogni momento dell’evento, un’App innovativa, creata per l’occasione per consentire a tutti di interagire con tweet e selfie, un Photobooth dove reinterpretare la versione vincente di ‘Mix to win’; un sistema di geolocalizzazione per fornire ogni dettaglio su orario e appuntamenti dell’evento; video e presentazioni con il mix degli ingredienti del successo di Birra Peroni. L’evento si è sviluppato in diversi momenti: la plenaria con formazioni di Julio Velasco, video e contenuti altamente motivazionali; la Peroni Land, un’area dedicata al gioco, con stand e spazi di intrattenimento per raccontare in modo innovativo i prodotti; la cena di gala con laser show e dj-set. Channel Strategy: l’evento è stato pubblicizzato attraverso comunicazioni interne, tweet, video interviste e attraverso un sito web realizzato ad hoc per l’occasione dall’agenzie. Risultati: Gattinoni firma la buona riuscita dell’evento, generando una grande soddisfazione da parte del cliente. Mixando perfettamente concept, allestimenti e attività di intrattenimento l’agenzia è arrivata a creare un evento unico e indimenticabile.

SCHEDA

Organizzatore: Gattinoni Cliente: Birra Peroni Data: 9–10 novembre 2017 Target: dirigenti, manager e dipendenti Birra Peroni Location: Roma – Salone delle Fontane Budget: da 100.000 a 200.000 euro

49


CONVENTION AZIENDALE

Opel

Welcome to the Grand Land

Obiettivi: in una serata, lanciare il nuovo modello con un reveal emozionante e riuscire a dare le giuste informazioni e i contenuti sul nuovo prodotto. Emozionare con un ambiente grande, con spazi importanti, perché è l’ambiente ideale per una Grandland X. Idea creativa e descrizione: per millenni gli uomini si sono avventurati alla ricerca di una nuova Grande Terra... nel II millennio A.C. antichi popoli guerrieri indoeuropei inventarono il carro da guerra... grazie alla superiorità militare dovuta ai loro carri, dalle pianure del Caspio si espansero in India, in medio Oriente e in Europa... attraversando valli e monti a bordo di carri che affrontavano qualsiasi tipo di terreno... fondando villaggi... che si trasformarono in città... che diventarono sempre più moderne, sempre più Grandi... simboli della conquista, da parte di quegli uomini, della loro Grande Terra... Welcome To The Grand Land. La Grande Terra dunque, è la nostra terra, quella in cui viviamo ogni giorno, fatta di Grandi Nazioni, costellata di Grandi Città. È la terra di Grandland X. È il mercato a cui si rivolge. Gli ospiti entrano così nell’enorme foyer sovrastato dalla nuvola e si trovano davanti 9 enormi totem con ognuno una lettera del nome del prodotto. Ai piedi dei totem 18 nuove Grandland X fiammanti. Channel Strategy: l’evento è stato comunicato con una campagna teaser con dem e veicolato in un sito web dedicato. Risultati: al termine dell’evento i partecipanti si sono dimostrati altamente soddisfatti, i dirigenti del centro congressi della nuvola hanno giudicato il business dinner event di Grandland X Opel uno dei più belli mai effettuati nella nuova sede.

SCHEDA Organizzatore: H&A Europe Cliente: Opel Italia Data: 8–9 settembre 2017 Target: dealer e manager Location: Convention Center Nuvola di Fuksas, Roma Budget: da 300.000 a 400.000 euro

50


CONVENTION AZIENDALE

Moncler

Worldwide Summit 2018

Obiettivi: incontrare per la seconda volta i 400 Store Manager Worldwide di Moncler per comunicare i risultati 2017, presentare la strategia 2018-2019 e condividere il piano di sviluppo del progetto Genius. Idea creativa e descrizione: un grande set in pieno DNA Moncler con un’imponente scenografia per la sala plenaria e dei piccoli showroom per i workshop volti a far conoscere il nuovo progetto di Moncler Genius. Ogni giornata è stata accompagnata da un intrattenimento serale. A coronare l’ultimo giorno di evento, una grande festa in pieno stile Great Gatsby. Channel Strategy: a supporto dell’evento sono state sviluppate due diverse applicazioni. Una web App lanciata nel mese di gennaio, suddivisa in 5 sezioni corrispondenti a 5 capitoli per comunicare con gli Store Manager e creare teasing, oltre ad un’App nativa interamente customizzata Moncler attraverso la quale sono state condivise immagini, messaggi e feedback in tempo reale come una vera e propria App Social. L’App ha riscontrato un grande successo tra gli utenti con un engagement rate del 97%. Risultati: redemption del 100% degli invitati; 352 survey positive post evento; 678 foto caricate dagli utenti sull’App.

SCHEDA Organizzatore: Havas Events Milan Cliente: Moncler Data: 18–21 aprile 2018 Target: Moncler Store Manager e Management Moncler Location: Zermatt, Svizzera Budget: da 1 a 3 milioni di euro

51


CONVENTION AZIENDALE

Way into the future Convention Cascade

Obiettivi: creare un format di evento coinvolgente con un set up innovativo per l’azienda, che valorizzasse i protagonisti dei successi raggiunti, che permettesse di condividere i risultati del 2016 e creare engagement sugli obiettivi del 2017 utilizzando un linguaggio digital ed iper-tecnologico. Idea creativa e descrizione: Unilever apre ogni nuovo anno con un importante momento di condivisione per fare il punto sull’anno trascorso e per proiettare le attese di quello a venire. Partendo dalle parole chiave, digital e futuro, abbiamo realizzato una soluzione ‘semplice’ ma spettacolare, che rispondesse agli obiettivi dell’azienda mettendo al centro le persone, una giornata estremamente engaging che entusiasmasse il pubblico rendendolo parte integrante della scenografia, permettendo ai relatori di entrare il più possibile a contatto con la platea. ‘Way into the Future’ è proprio la strada, quella percorsa dai protagonisti della convention, che simboleggia la direzione da prendere e il cammino verso le migliori performance dell’azienda, proposta in chiave digital completamente videomappata per creare interazione, suspence ed emozione. Dal video di walk in alle sigle, dagli ospiti illustri al video emozionale, il ‘sapore’ di futuro ha aperto le porte al 2017 creando grande energia tra tutti i partecipanti. Channel Strategy: essendo un evento interno, la comunicazione dello stesso è avvenuta tramite le piattaforme aziendali e mediante l’invio di una newsletter dedicata che ha creato attesa giocando sul forte naming dell’evento. Risultati: partendo dagli obiettivi del brief siamo riusciti a realizzare un evento che ha risposto pienamente alle richieste, utilizzando la tecnologia per esprimere il concept e la voglia SCHEDA di andare verso il futuro creando coinvolgimento e vicinanza tra dipendenti Organizzatore: Louder Italia Cliente: Unilever Italia e management. Data: 26 gennaio 2017 Target: management e dipendenti Unilever Location: Salone delle Fontane, Roma Budget: da 200.000 a 300.000 euro

52


CONVENTION AZIENDALE

Voyagers.

80 anni Folletto

Obiettivi: premiare, incentivare e coinvolgere emotivamente gli oltre 1.000 ospiti della due giorni di show, attraverso scenografie e performance di grande spettacolarità, che imprimessero un ritmo incalzante alla celebrazione degli 80 anni dalla sua fondazione in Italia. Idea creativa e descrizione: ‘Voyagers’ è il concept ideato per raccontare 80 anni di innovazione e leadership dell’azienda e la missione dei suoi agenti, che ogni giorno si avventurano nell’universo della vendita porta a porta. Un format inedito pensato come un viaggio lungo due serate, tra le tappe più significative della storia italiana, in parallelo alle innovazioni introdotte da Folletto con la conduzione di Giorgia Palmas, Luca Laurenti e Paolo Bonolis. Partiti dal 1938, con Nina Zilli e il grammofono originale usato per dare vita al primo Folletto, il viaggio è proseguito con i Boiler e i quiz degli anni 50, un omaggio a Mina e agli anni 60, Amii Stewart e i successi anni 70, Sandy Marton simbolo degli anni 80, light drumming per ricordare gli anni 90, i free styler Ensi e Fred De Palma con una rap battle in stile anni 2000, per arrivare ai nostri giorni con l’esclusivo concerto di Tiziano Ferro e la premiazione del miglior venditore lanciato in orbita per simboleggiare le sfide del futuro. Channel Strategy: gli ospiti sono stati invitati attraverso un video, trasmesso sulla intranet aziendale, pensato come un trailer di un film di fantascienza con i protagonisti intenti a preparare la missione spaziale in un parallelo con le sfide vissute dagli agenti. L’attività di ufficio stampa ha consentito di far superare all’evento i confini di un evento interno e conquistare illustri editoriali e la copertura delle maggiori testate italiane. Risultati: oltre 15.000 visualizzazioni e 2.000 accessi all’intranet aziendale per la diretta streaming dell’evento. SCHEDA Record di vendite nel mese successivo con un incremento di oltre il +20%. Organizzatore: Merlo Cliente: Folletto Vorwerk Italia Copertura stampa straordinaria per un Data: 6–7 aprile 2018 evento interno, con un valore equivaTarget: agenti di vendita, dipendenti lente pubblicitario di più di 200.000 Location: Teatro della Luna, Assago (MI) Budget: da 500.000 a 800.000 euro euro. 53


CONVENTION AZIENDALE

All In! La Rivoluzione è Adesso Coca‒Cola HBC Italia Sales Convention 2018

Obiettivi: motivare la forza vendita e i dipendenti dell’azienda, presentare i progetti e le strategie commerciali del nuovo anno. Idea creativa e descrizione: la richiesta era di comunicare un cambiamento rivoluzionario e di stabilire con la forza vendita un patto sulla condivisione del cambiamento. ‘All In’: un titolo da leggere come richiesta di ‘essere’ parte del cambiamento in modo assoluto. Ogni elemento doveva rappresentare un segnale di rottura dal passato. Di qui l’idea creativa di essere fortemente orientati a una convention dove le persone sono protagoniste in senso reale. Essere artefici del percorso comune per arrivare a essere una ‘Total Beverage Company’. La convention comunica che la rivoluzione è adesso, e questa avviene solo con la partecipazione di tutti. La rivoluzione la fanno le persone e vengono portate al centro della scena, la platea è sul palco. Il cambiamento coinvolge il format, la scaletta, la scena. 60 posti sul palco, una band per sottolineare live ogni momento, un presentatore dal ritmo estremamente dinamico: Federico Russo. 1.300 partecipanti protagonisti. La serata All In diventa Color Party. Channel Strategy: fare parte di un’azienda significa sentirsene protagonisti. Engagement quindi la parola d’ordine. Una piattaforma web creata ad hoc ha garantito un’elevata interazione: portale di comunicazione e di iscrizione, newsletter, giochi, quiz, social tool come photogallery e test di gradimento pre, durante e post evento. Dipendenti protagonisti in plenaria, al momento delle premiazioni e di sera al ‘All In Color Party’. Risultati: una grande partecipazioSCHEDA ne e soddisfazione nel corso di tutte Organizzatore: Next Group le fasi dell’evento, confermata dal Cliente: Coca-Cola HBC Italia risultato dei questionari di gradimenData: 25–26 gennaio 2018 to. Dati ufficiali a fine evento: livello Target: onsite: sales team, marketing & trade marketing, manager delle altre di soddisfazione complessivo 88,53%; funzioni aziendali, ospiti internazionali del indice engagement 95,70%. Gruppo Coca-Cola Hellenic e Coca-Cola Italia. Location: Palazzo dei Congressi, Bologna Budget: da 400.000 a 500.000 euro

54


CONVENTION AZIENDALE

Adecco

Shape the Future

Obiettivi: celebrare i risultati dell’anno e presentare le strategie future in una grande plenaria con tutti i dipendenti del gruppo Adecco in Italia, valorizzando il posizionamento da leader dell’azienda, unico player in grado di cambiare le regole del gioco del mercato. Idea creativa e descrizione: ‘Inspire The Future’ il tema scelto per mettere in scena risultati e visioni di Adecco all’interno di una location simbolo dell’innovazione a Milano, il MiCo, nel cuore del business district meneghino. A rappresentare centralità e ruolo di ‘game changer’ di Adecco un’imponente video installazione perimetrale a 360gradi sulle 4 pareti della sala gold di 60x50x12m di altezza, valorizzata da un’enorme passerella centrale a dividere lo spazio in due blocchi da 1.000 sedute l’uno. Una scenografia di video arte realizzata ad hoc ha messo l’uomo al centro, valorizzato dalle innovazioni di cui Adecco è protagonista. A testimoniare questo ruolo Massimo Temporelli, icona dell’Internet Of Things, Mara Maionchi, talent scout a cavallo di 3 generazioni e Alex Bellini, uomo delle grandi imprese. Il tutto presentato da un brillante Federico Russo e concluso con il concerto a sorpresa di Giorgia e il Mega White Party con dj internazionali del calibro di Lele Sacchi, Waxlife e Geo from Hell. Channel Strategy: Piano B ha curato la comunicazione tramite social media interno, piattaforma intranet interna ed email marketing mirato. Ha realizzato un sito web dedicato per la segreteria organizzativa per avvicinamenti, transfer e pernottamenti di oltre 2.000 ospiti da ogni Provincia d’Italia. Infine ha curato la comunicazione sia durante l’evento con signage, digital signage e distribuzione materiale cartaceo, sia post evento con la distribuzione di una survey di gradiSCHEDA mento e materiali di follow up. Risultati: redemption sui parteciOrganizzatore: Piano B Cliente: Adecco panti invitati e risultati della Survey Data: 20 dicembre 2017 interna post evento entrambe con Target: dipendenti interni azienda e score superiore al 95% per il più dipendenti retail Location: MiCo, Milano grande e il più gradito evento interno Budget: da 800.000 a 1 milione di euro della storia del Gruppo. 55


CONVENTION AZIENDALE

Bimby

Le stelle siamo noi

Obiettivi: la forza vendita per Bimby Italia rappresenta un valore unico da valorizzare, premiare e motivare costantemente. Le stelle siamo noi è un dinner gala che ha avuto come obiettivo quello di mettere al centro l’universo della forza vendita Bimby come mai prima. Idea creativa e descrizione: un indimenticabile viaggio-evento ricco di suggestioni oniriche e performance indimenticabili, sotto il cielo di una Berlino che profuma più che mai di Notte degli Oscar. Uno show con al centro la forza vendita di Bimby ha avuto inizio con uno splendido show danzante, che ha presentato il grande protagonista della serata: un Bimby di 4 metri e 1.000 chili che per la prima volta ha avuto una voce parlante e per tutta la serata ha interagito con il top management del brand e con le venditrici. Uno spettacolo unico arricchito da ospiti eccezionali: Giorgio Panariello, che ha portato a Berlino la sua comicità toscana; a seguire due star della musica italiana hanno deliziato il pubblico con le loro esibizioni emozionanti e spettacolari: Nek ed Elisa si sono susseguiti sul palco, per un concerto intimo ed esclusivo, che si è concluso con un emozionante e inedito duetto. Channel Strategy: evento interno. Risultati: l’evento ha riscosso grande successo tra le partecipanti, in particolare per l’emozionante sorpresa del Bimby parlante di 4 metri, magnificazione del brand.

SCHEDA Organizzatore: Punk for Business Cliente: Vorwerk Bimby Data: 28–29 agosto 2017 Target: casalinghe Location: Event Island, Berlino Budget: da 1 a 3 milioni di euro

56


CONVENTION AZIENDALE

KPMG

‘The Place to Be’

Obiettivi: l’evento rientra in una strategia di employer engagement, per rafforzare lo spirito di appartenenza al network KPMG, soprattutto tra i dipendenti del target dei Millennial. Un’occasione per veicolare i valori alla base del network: team, leadership, innovazione, responsabilità sociale. Idea creativa e descrizione: KPMG ha celebrato il suo 60° anniversario di attività in Italia scegliendo il network Simmetrico e la sua proposta creativa per l’evento. Abbiamo immaginato un luogo pieno di energia, capace di anticipare il cambiamento; un luogo pronto ad accogliere le persone e i loro talenti; un luogo che valorizzi le differenze e generi le opportunità che tutti cercano; un luogo che sia una promessa in risposta alle tante aspirazioni, alle tante passioni, gomito a gomito con i progetti di ciascuno. Questo luogo è KPMG: ‘The Place to Be’. Simmetrico si è occupato dell’ideazione e della produzione di tutto l’evento con un team di oltre 200 persone impegnate per oltre 4 mesi. Alessandro Cattelan, alla conduzione dell’intero evento, ha presentato un ricco palinsesto, invitando sul palco 11 speaker d’eccezione: il management di KMPG, 4 testimonial per i 4 valori del network, e gli ospiti per parlare di innovazione, tecnologia e leadership. Per il gran finale c’è stato il concerto a sorpresa di Elisa. Channel Strategy: in occasione dell’evento è stata ideata e realizzata una fully integrated App che, per un mese intero, ha accompagnato i partecipanti al giorno dell’evento attraverso notifiche push. L’evento ha avuto piena copertura sui social network con 5 ore di live su Facebook, Linkedin e Twitter e un hasthag dedicato #theplacetobe. Il profilo Instagram di KPMG Italia è stato attivato appositamente per l’occasione con 5 ore di live-upload. Risultati: piena soddisfazione del SCHEDA cliente, piena copertura sui social network e una rassegna stampa con Organizzatore: Simmetrico Cliente: KPMG copertura sulle maggiori testate giorData: 30 maggio 2018 nalistiche nazionali. Target: Il primo evento che ha riunito l’intero network KPMG in Italia. Location: Palazzo delle Scintille, Milano Budget: da 1 a 3 milioni di euro

57


CONVENTION AZIENDALE

Al Centro della Scena

Convention del Personale BCC Roma

Obiettivi: in seguito all’approvazione della nuova regolamentazione del credito cooperativo, la BCC di Roma entra a far parte di un grande gruppo nazionale ma conserva la sua individualità e conferma il suo posizionamento, appunto ‘al centro della scena’. Idea creativa e descrizione: parallelo fra mondo del cinema e BCC Roma basato sui film di 007, sempre vincente, sempre al centro della scena. Gli ospiti sono stati accolti da paparazzi felliniani nel padiglione della fiera completamente trasformato in uno studio cinematografico: durante il cocktail, su grandi schermi, proiezioni di film famosi commentati da vivaci luci e coreografie con 80 ballerini. La scena, due grandi pedane, con cineprese, ciak, bruti su treppiedi, una vecchia mustang originale e 2 vespe antiche, riportava inequivocabilmente al mondo del cinema trasportando idealmente gli ospiti in un grande sogno. In sala, una grande tribuna semicircolare, una grande parete di proiezione (50x9m) con grandi volumi estrusi in colori pastello cangianti, era inondata di immagini e mappata completamente come una facciata architettonica. Il videomapping di apertura, con sigla tipo Metro Goldwin Mayer, dava tono ed emozione a tutta la convention. Chiudeva la serata lo spettacolo di Christian De Sica e la cena di gala. Channel Strategy: è stato realizzato sul dominio della banca un sito dedicato che oltre alle normali funzioni di iscrizione (fra cui il riconoscimento con QR code all’ingresso), ha permesso a tutti i 1.500 partecipanti di scegliere il proprio posto a tavola con possibilità di modifica fino a 3 giorni prima. Questa personalizzazione è stata molto apprezzata e ha permesso un controllo sistematico. Risultati: entusiasmo delle persone, SCHEDA interviste sull’house organ aziendale e sui social media hanno determinato Organizzatore: The Line above ‘n’ below Cliente: Banca Di Credito Cooperativo Di che la BBC di Roma ha raggiunto Roma l’obiettivo espresso nel claim della Data: 24 marzo 2018 convention di essere sempre ‘al centro Target: personale della banca Location: Nuova Fiera di Roma della scena’ nel mondo del credito Budget: da 500.000 a 800.000 euro cooperativo italiano. 58


EVENTO B2B

Kaleidoscope Obiettivi: presentare il nuovo brand positioning di Arena ai buyer internazionali. Spettacolarizzare in maniera coerente la presentazione della collezione S/S 2019 creando un evento di forte impatto emotivo volto a sviluppare il senso di team tra i distributori e l’azienda madre. Idea creativa e descrizione: Palermo, partner istituzionale dell’evento, ha concesso per la prima volta i giardini del Castello della Zisa, patrimonio Unesco. Lo spazio, all’interno di uno dei quartieri più disagiati di Palermo, è stato soggetto di un grande intervento di riqualificazione. Il giardino, le vasche e i mosaici sono stati riportati agli antichi splendori con un grande intervento di recupero. Questo restauro è stato il dono che Arena ha lasciato alla cittadinanza. Per l’occasione l’Assessore alla Cultura ha partecipato e chiuso l’evento. La location e il suo carattere multidimensionale (arabo, cristiano) è stata d’ispirazione per Kaleidoscope, in cui Arena si appropria del concetto e lo mette in scena, con uno spettacolo interattivo, sequenza di quadri, in cui si narrano le sfumature dell’uomo nel rapporto con l’acqua, elemento che accompagna i momenti più importanti della vita: nascere, tuffarsi, la sensazione di uguaglianza che regala a ciascuno di noi, mantenendone la specificità. Channel Strategy: per l’evento è stata creata una piattaforma streaming con accesso credenziali per tutti coloro che non hanno potuto partecipare all’evento. La piattaforma permetteva di vedere live in streaming i contenuti dell’evento (fashion show, sfilate tecniche e workshop) e contestualmente di scaricare i contenuti delle collezioni (presentazioni prodotto e video emozionali). Questo tool poteva essere monitorato in tempo reale per capire quali erano i contenuti più seguiti e scaricati. Risultati: i buyer si sono complimenSCHEDA tati per execution e perfetta armonizzazione tra show e presentazione prodotti. Organizzatore: Alphaomega Cliente: Arena I dati della survey interna hanno mostraData: 15 maggio 2018 to un apprezzamento di eccellenza pari Target: distributori, buyer, blogger, al 99%. Il cliente è rimasto piacevolmengiornalisti e agenti. Location: Giardini della Zisa, Palermo te colpito dallo straordinario incremento Budget: da 300.000 a 400.000 euro degli ordini del +8% rispetto al 2017. 59


EVENTO B2B

Roadtogether È ora di futuro

Obiettivi: costruire una nuova modalità per comunicare a 6.000 agenti UnipolSai le linee strategiche, gli obiettivi e le azioni da intraprendere per il 2018, individuando una diversa formula per declinare i contenuti del tour, in 11 città italiane. Idea creativa e descrizione: l’idea alla base del nuovo format che ha rivoluzionato il tradizionale roadshow dedicato agli agenti UnipolSai è stata quella di utilizzare il teatro, come forma di comunicazione che permette immedesimazione e condivisione di una stessa realtà. Con l’elaborazione di un vero e proprio copione, il coinvolgimento di 1 attrice professionista e di 5 manager dell’azienda calati in ruoli diversi da quelli che rivestono tutti i giorni, è stata messa in scena una giornata in un’agenzia-tipo. L’inedita formula ha permesso alla Direzione di dimostrare di conoscere il lavoro di chi quotidianamente è a confronto con mercato e clienti, punto di partenza per poter impostare il futuro. Sullo sfondo di una versatile scenografia declinata diversamente in ogni città, i temi e gli obbiettivi di UnipolSai sono stati comunicati attraverso i dialoghi e gli approfondimenti tra i diversi personaggi, producendo un sorprendente spettacolo itinerante, in cui ironia e leggerezza hanno intrecciato i contenuti per il 2018. Channel Strategy: portale web di segreteria organizzativa per la gestione del processo di invito, di accredito dei partecipanti e di tutte le comunicazioni con gli ospiti. Risultati: la nuova modalità è stata molto apprezzata dagli agenti UnipolSai raggiunti dal roadshow, che hanno riportato una maggiore memorabilità e comprensione dei contenuti, oltre ad un più alto grado di coinvolgimento, derivati dal poter recepire i temi attraverso l’immedesimazione. SCHEDA Organizzatore: FeelRouge Worldwide Shows Cliente: UnipolSai Assicurazioni Data: 1 febbraio–31 marzo 2018 Target: Rete Agenti UnipolSai Location: 11 diverse città italiane Budget: n.d.

60


EVENTO B2B

Convention

After Sales e Training Nazionale MBI 2018

Obiettivi: presentazione delle nuove procedure after sales e presentazione nuovi prodotti e tecnologie alla rete sales. Idea creativa e descrizione: il progetto realizzato per Mercedes-Benz Italia, dedicato alla convention dealer, è stato un’esperienza immersiva con le nuove tecnologie. Gli obiettivi MBI per Convention e Training Nazionale sono stati quelli di far emergere la filosofia aziendale. MBI è proiettata nel futuro automotive con nuove tecnologie digitali non solo sui prodotti, ma anche su procedure customer service ed esperienze del consumatore. Con l’evento ‘Future is on’ si è dato un segnale tangibile alla rete sales & after sales, facendo toccare con mano il futuro digitale applicato all’automotive. Gli ospiti hanno provato diverse innovazioni tecnologiche come: virtual & augmented reality; hololens technology; car configurators; virtual test drive; stampa 3D di pezzi di ricambio; remote parking ed autonomous drive; self-training tramite App e trainer olografico. Presenti anche le showcar esclusive F1 e AMG GTR. Intrattenimento con performers di danza e luci nella cornice del Marepineta Resort 5 stelle di Milano Marittima. Channel Strategy: evento interno, non comunicato all’esterno. Risultati: 872 partecipanti; 9 giorni di attività; 32 staff FMA; 40 auto.

SCHEDA Organizzatore: FMA hub Cliente: Mercedes-Benz Italia Data: 4–20 ottobre 2017 Target: rete vendita sales & after sales, dipendenti MBI Location: Marepineta Resort, Milano Marittima Budget: da 500.000 a 800.000 euro

61


EVENTO B2B

The S Theory Folletto

Obiettivi: presentare la nuova linea in totale esclusiva per l’Italia, formare la forza vendita sulla gamma di prodotti rinnovata sotto il profilo tecnologico e iniziare a celebrare gli 80 anni di leadership di un’azienda in perenne evoluzione. Idea creativa e descrizione: ‘The S Theory’ è il concept ideato per il lancio della Linea S di Folletto, il sistema di pulizia più performante e accattivante di sempre in totale esclusiva per l’Italia. La lettera S, che richiama l’aggettivo ‘Speciale’, è stata il fil rouge di tutto l’evento in un crescendo di musica, effetti scenici e di performance fino al reveal finale. Al loro arrivo gli ospiti hanno preso posto in una sala futuristica e, al termine di un countdown, una proiezione immersiva ha svelato lo spettacolare movimento della platea. Le pedane sulle quali erano seduti hanno iniziato a scorrere e a ruotare su se stesse attraverso movimenti in sincronia con musica e immagini, dando vita a un’esperienza emozionale e interattiva. Un effetto scenico dal grande impatto che ha scandito i momenti dell’evento creando ogni volta un setup differente per offrire un punto di vista sempre diverso e simboleggiare la sensazione del danzare che i clienti sperimenteranno nell’utilizzare il nuovo Sistema Folletto VK220 S. Channel Strategy: l’evento è stato trasmesso in diretta streaming sull’intranet aziendale. Risultati: coinvolgimento record che ha influenzato i dati di vendita del nuovo Folletto SP600 S Pulilava con un aumento degli ordini del +17%, fino al +28% nel Sud Italia, nei primi 3 mesi. Sullo slancio dell’aumento di vendite anche la nuova scopa elettrica VK220 S ha segnato un incremento del +3%.

SCHEDA

Organizzatore: Merlo Cliente: Folletto Vorwerk Italia Data: 8–13 gennaio 2018 Target: capi area, capi zona, agenti di vendita. Location: Atahotel Milano Budget: da 200.000 a 300.000 euro

62


EVENTO B2B

Voyagers.

80 anni Folletto

Obiettivi: premiare, incentivare e coinvolgere emotivamente gli oltre 1.000 ospiti della due giorni di show, attraverso scenografie e performance di grande spettacolarità, che imprimessero un ritmo incalzante alla celebrazione degli 80 anni dalla sua fondazione in Italia. Idea creativa e descrizione: ‘Voyagers’ è il concept ideato per raccontare 80 anni di innovazione e leadership dell’azienda e la missione dei suoi agenti, che ogni giorno si avventurano nell’universo della vendita porta a porta. Un format inedito pensato come un viaggio lungo due serate, tra le tappe più significative della storia italiana, in parallelo alle innovazioni introdotte da Folletto con la conduzione di Giorgia Palmas, Luca Laurenti e Paolo Bonolis. Partiti dal 1938, con Nina Zilli e il grammofono originale usato per dare vita al primo Folletto, il viaggio è proseguito con i Boiler e i quiz degli anni 50, un omaggio a Mina e agli anni 60, Amii Stewart e i successi anni 70, Sandy Marton simbolo degli anni 80, light drumming per ricordare gli anni 90, i free styler Ensi e Fred De Palma con una rap battle in stile anni 2000, per arrivare ai nostri giorni con l’esclusivo concerto di Tiziano Ferro e la premiazione del miglior venditore lanciato in orbita per simboleggiare le sfide del futuro. Channel Strategy: gli ospiti sono stati invitati attraverso un video, trasmesso sulla intranet aziendale, pensato come un trailer di un film di fantascienza con i protagonisti intenti a preparare la missione spaziale in un parallelo con le sfide vissute dagli agenti. L’attività di ufficio stampa ha consentito di far superare all’evento i confini di un evento interno e conquistare illustri editoriali e la copertura delle maggiori testate italiane. Risultati: oltre 15.000 visualizzazioni e 2.000 accessi all’intranet aziendale per la diretta streaming dell’evento. SCHEDA Record di vendite nel mese successivo con un incremento di oltre il +20%. Organizzatore: Merlo Cliente: Folletto Vorwerk Italia Copertura stampa straordinaria per un Data: 6–7 aprile 2018 evento interno, con un valore equivaTarget: agenti di vendita, dipendenti lente pubblicitario di più di 200.000 Location: Teatro della Luna, Assago (MI) Budget: da 500.000 a 800.000 euro euro. 63


EVENTO B2B

Bio-On Grand Opening. La Natura trova sempre la soluzione.

Obiettivi: celebrare la nascita del primo stabilimento Bio-on. Presentare a istituzioni, industria, media e finanza l’evoluzione produttiva del progetto Bio-On e lo scenario di sviluppo. Idea creativa e descrizione: inaugurare l’impianto e presentare nei dettagli il concretizzarsi di un’idea innovativa e dirompente, frutto di un attento lavoro di Ricerca e Sviluppo. Un evento che prende forma di pari passo con lo stabilimento, un cantiere nel cantiere che diventa il cuore concettuale e logistico del progetto. L’azienda racconta se stessa, la propria tecnologia e il processo produttivo all’interno della fabbrica, rendendo protagonisti gli spazi di lavoro. All’interno del magazzino centrale viene allestita una plenaria di grande impatto, per impianto e colori. I luoghi significativi della produzione si trasformano in tappe di approfondimento, mentre grandi portali esterni fungono da osservatori privilegiati sullo stabilimento. L’accoglienza richiede alti standard di qualità e comfort, che trasformano la creazione di questo evento in un incredibile lavoro di make up per ospitare oltre 300 persone in una calda serata di giugno. Channel Strategy: evento a inviti. Risultati: un evento ad inviti. Con una redemption altissima.

SCHEDA Organizzatore: Next Group Cliente: Bio-On Data: 20 giugno 2018 Target: Industria, autorità, istituzioni, media, dipendenti. Location: stabilimento Bio-On Gaiana (Bologna) Budget: da 200.000 a 300.000 euro

64


EVENTO B2B

S.Pellegrino

Young Chef Grand Finale 2018

Obiettivi: consolidare il posizionamento di Sanpellegrino quale partner d’eccellenza dell’alta cucina. Innovare ulteriormente il format della seconda edizione, amplificando il meccanismo di show della gara per rendere sempre più la finale un evento di ampio ritorno mediatico. Idea creativa e descrizione: un evento che a ogni edizione evolve. Dopo le selezioni mondiali tra oltre 3.000 giovani chef, i 21 finalisti cucinano i loro signature dish sotto la supervisione dei loro mentor-chef stellati. 7 Chef stellati dai 5 continenti compongono la giuria,‘i Sette Saggi’. L’energia delle cucine è riprodotta in un sistema scenico e visivo che immerge il pubblico nei luoghi della narrazione: il mondo, la cucina, il talento, gli chef, i valori del brand. Lo show si basa sulla potenza delle immagini, che rende ogni chef protagonista, e su una sceneggiatura che, in 60’, racconta i momenti emozionali dei 21 partecipanti e dei mentor: le fasi di avanzamento e le eliminazioni. Quest’anno 2 guest star: il cantante Tom Walker e Massimo Bottura. Al termine, cena di gala realizzata dai 7 Saggi sotto la direzione di Bottura. Per gli ospiti un percorso nel food e nell’eccellenza: welcome dinner by Cracco a Garage Italia, cena a Villa Necchi firmata dai precedenti vincitori, pranzi by Cerea, Oldani e Pepe. Channel Strategy: lancio di un voto online per premiare un piatto sul portale ‘Fine Dining Lovers’. Un’intensa attività social racconta all’esterno l’andamento della gara. Alla narrazione contribuiscono i numerosi blogger e influencer internazionali presenti. Il portale www.finedininglovers.it segue la competizione che viene trasmessa in streaming fino alla SCHEDA finale. L’evento ha ottenuto il patrocinio del Comune ed è stato inserito Organizzatore: Next Group Cliente: Sanpellegrino nel palinsesto della Milano Food City, Data: 12–13 maggio 2018 andando in streaming anche su portale Target: Onsite: chef, media, influencer del Comune. internazionali, stakeholder, management internazionale. Online: food blogger, Risultati: quest’anno oltre 100 presenfoodies e appassionati di fine dining che ti tra stampa, blogger e influencer. Più di seguono la sfida in live streaming e sui 100.000 contatti in streaming. social. Pubblico vario. Location: Superstudio Più, Milano Budget: da 1 a 3 milioni di euro

65


EVENTO B2B

Juventus

Xmas Grand Tour

Obiettivi: creare un momento di ritrovo a fine anno tra la squadra e tutti i suoi collaboratori, per ringraziare, festeggiare e fare gli auguri di Natale. Consolidare e comunicare i valori del Brand. Rafforzare il rapporto tra società, squadra, partner, dipendenti e sponsor. Idea creativa e descrizione: Prodea Group ha ideato, in collaborazione con lo chef Davide Scabin, uno show dove cibo e spettacolo si sono mescolati in maniera inaspettata e unica. Un viaggio in 4 tappe che ha attraversato diversi paesi con i loro piatti tipici di Natale, i riti che li accompagnano e le emozioni che ne scaturiscono. Una cena di gala che ha aperto una nuova frontiera nella ricerca legata al cibo, immaginando un viaggio multi sensoriale dove il modo di servire e creare il cibo è parte di un percorso narrativo, di un’azione scenica, di una visione. L’arte culinaria di Davide Scabin, i video e i performer hanno coinvolto il pubblico in questo viaggio facendo diventare spettacolare e inaspettato il modo di servire e mangiare il cibo. Enormi cornici sulle pareti hanno proiettato i video dei grandi successi bianconeri e animazioni in stile cartoon per accompagnare tutti i momenti dell’evento. Una serata indimenticabile per celebrare il Natale in casa Juventus. Channel Strategy: n.d. Risultati: la cena è stata un grande successo sia in termini di copertura media che in termini di feedback degli ospiti.

SCHEDA Organizzatore: Prodea Group Cliente: Juventus F.C. Data: 11 dicembre 2017 Target: società, squadra, partner, dipendenti, sponsor Location: Officine Grandi Riparazioni OGR Budget: da 100.000 a 200.000 euro

66


EVENTO B2B

Futureland Obiettivi: far conoscere a imprenditori e manager l’applicazione concreta delle tecnologie emergenti sul mercato, all’interno di un evento super premium riservato a business executive, attraverso la contaminazione con ospiti e speaker internazionali in speech, talk, workshop, mentoring session e round tables. Idea creativa e descrizione: per 2 giorni Talent Garden Calabiana, flagship del network di coworking numero 1 in Europa e riconosciuto come ‘La Mecca’ dell’innovazione in Italia, si è trasformato in Futureland: il laboratorio di sperimentazione più evoluto sulle tecnologie emergenti, dedicato alla business community internazionale. Presentazioni frontali, discussioni e dibattiti, dimostrazioni di prodotto e workshop guidati dai massimi esperti mondiali che hanno approfondito applicazioni industriali e consumer di intelligenza artificiale, robotica, realtà virtuale e aumentata. I 40 speaker hanno contaminato un pubblico qualificato B2B di 750 imprenditori, startupper, investitori, decision maker e influencer con focus su healthcare, automotive, media, gaming, eSport, arte ed entertainment. Evento in inglese con interactive robot dance opening show,Vip future dinner con cibi del futuro, tavole rotonde, workshop esclusivi dedicati ai possessori di executive pass, speech, talk, panel e party per 105 eventi totali. Channel Strategy: campagna integrata su Facebook,Twitter, Instagram e LinkedIn con target profilato e verticale. Comunicazione interna rivolta alla community di 3.500 professionisti ospitati all’interno dei 23 coworking space Talent Garden. PR e Digital PR con ingaggio web influencer e ambassador ‘Tech Leaders’. Fitta rete di business relation ed eventi gratuiti di avvicinamento, ospitati negli spazi interni, per sensibilizzare il target su opportunità e ruolo strategico delle tecnologie emergenti. SCHEDA Risultati: sold out a 40 giorni dall’eOrganizzatore: Talent Garden vento con 750 persone in rappresentanza Cliente: Talent Garden Data: 9–10 novembre 2017 di 366 aziende, 30 brand coinvolti come Target: imprenditori, business executive, sponsor e partner. Reach di 3 milioni di startupper, investitori, decision maker e persone con attività di PR, Digital PR e influencer Location: Milano, TAG - Talent Garden uscite stampa, di cui 1 milione su canali Calabiana diretti via web. Rassegna di 115 tra uscite Budget: da 200.000 a 300.000 euro Tv, web, radio e stampa. 67


EVENTO B2B

The Time Is Now. Ora il futuro è di casa.

Obiettivi: presentare la nuova serie civile connessa di BTicino a un pubblico di 10.000 installatori attraverso un evento unico che fosse in grado di connetterli in contemporanea attraverso un’esperienza a metà tra cinema, teatro e diretta Tv. Idea creativa e descrizione: ‘The Time Is Now’ è l’evento ideato da The Story Group per il lancio della nuova serie civile Living Now di BTicino. Il 12 giugno abbiamo proiettato in contemporanea in 27 sale cinematografiche il cortometraggio ‘Un Giorno Straordinario’, storia action di spionaggio industriale che ruota intorno a una misteriosa valigetta e vede protagonisti Laura Chiatti, Alessandro Fella e Franco Villani, amministratore delegato di BTicino.Al termine del corto, il pubblico è stato riportato alla dimensione reale dall’AD che, intervenendo in diretta da Milano, ha ricevuto la valigetta da Laura Chiatti e ha svelato in contemporanea a tutti i partecipanti il contenuto: la nuova linea civile Living NOW. L’evento è poi proseguito con la presentazione delle caratteristiche della serie nelle sale a opera di 54 funzionari commerciali di BTicino,precedentemente formati da The Story Group, che si sono trovati a loro volta a vivere ‘Un Giorno Straordinario’ interagendo con un pubblico in media di 500 persone per sala. Channel Strategy: il cortometraggio ‘Un Giorno Straordinario’ è stato suddiviso in due episodi e diffuso nei giorni successivi l’evento sui social media di BTicino (Facebook e YouTube), trasformando un evento B2B in una campagna di lancio SCHEDA consumer. Anche la stampa è stata Organizzatore: The Story Group - Nati per protagonista dell’evento del 12 giugno: raccontarti i giornalisti hanno infatti vissuto la stessa Cliente: BTicino Data: 12/06/2018 10/07/2018 esperienza degli elettricisti in una sala Target: 10.000 installatori elettrici di tutta segreta della location da cui veniva Italia trasmessa la diretta osservando tutta la Location: location centrale: Milano, Megawatt Court; sale cinematografiche: dinamica ‘dal buco della serratura’. Milano, Como, Brescia, Torino, Genova, Risultati: il pubblico in sala ha dato una Padova, Verona, Reggio Emilia, Ancona, valutazione media dell’evento pari a 8.9 Rimini, Firenze, Perugia, Roma, Napoli, Salerno, Bari, Lamezia, Palermo, Catania, secondo i dati del sondaggio condotto da Cagliari, Olbia. Ipsos. Inoltre, per il 75% dei partecipanti Budget: da 1 a 3 milioni di euro l’evento ha superato ogni aspettativa. 68


EVENTO B2C

Hendrick’s

‘Chambers of the Curious’

Obiettivi: realizzare un evento quanto più insolito e aspirazionale per posizionare Hendrick’s Gin nella mente del pubblico in modo originale comunicando i valori di marca. Far vivere alle persone un’esperienza profonda legata al brand e al tema dell’esplorazione della mente, in un’atmosfera unica e bizzarra. Idea creativa e descrizione: 2 ore di esperienza e 5 trattamenti per la mente realizzati attraverso l’interazione del pubblico con 8 scienziati interpretati da attori professionisti.All’arrivo le persone venivano unite in piccoli gruppi, guidati attraverso 5 stanze: nella prima un mentalista stimolava il pubblico con prove mentali, poi si passava ad una macchina in grado di leggere il movimento degli occhi per creare il cocktail perfetto.A seguire si infilava la testa in un casco in grado di trasportare la persona nell’atmosfera cupa e nebbiosa delle coste scozzesi e poi un illusionista metteva a dura prova la percezione del pubblico. Infine, il Professore stupiva tutti servendo un pezzo di cervello (una torta) per concludere l’esperienza. Per ogni trattamento veniva servito in abbinamento un cocktail Hendrick’s.Attori, hostess e bartender in costume d’epoca e con copione da recitare liberamente. L’ingresso alle Chambers of the Curious era consentito solo con biglietto in prevendita online o all’ingresso. Channel Strategy: attività digital a partire dal 15 luglio con influencer Facebook e Instagram e web Adv finalizzata alla promozione dell’evento e alla vendita dei biglietti. Ufficio Stampa dedicato per 4 mesi che ha generato una rassegna pre-evento di 28 uscite web, 1 cartacea sul Corriere della Sera e 3 servizi radio (tra cui Radio Capital e Radio 1).Anteprima per giornalisti e addetti ai lavori. Strutture PR del territorio per trendsetter e influencer locali. Partnership con il MENSA Italia (associazione persone alto QI). SCHEDA Risultati: 10 giorni di attivazione e oltre 2.000 partecipanti che hanno Organizzatore: Bespoke Cliente: Hendrick’s Gin | Velier sperimentato un contatto profondo e di Data: 29 settembre–10 ottobre 2017 grande valore con il bizzarro mondo di Target: individui curiosi e interessati Hendrick’s attraverso un’esperienza unica. all’insolito e al bizzarro; frequentatori di cocktail bar e locali, trend setter in grado Ottimo ritorno Media/PR e forte Word di influenzare le scelte di stile. of Mouth a Roma prima e dopo l’evento. Location: Interni 33, via dellle Botteghe Oltre 5.000 Hendrick’s cocktail serviti (a Oscure 33, Roma Budget: da 100.000 a 200.000 euro pagamento). 69


EVENTO B2C

G!

come giocare

Obiettivi: consentire al pubblico di conoscere e provare le novità delle più importanti aziende nazionali e internazionali del settore del giocattolo, senza dimenticare gli aspetti più educativi e formativi della sfera del gioco. Idea creativa e descrizione: in occasione della decima edizione della fiera promossa da Assogiocattoli, Fandango Club imprime una forte connotazione natalizia trasformando G! in un gigantesco villaggio di Natale. La magia comincia con la scintillante promenade che attraversa il padiglione espositivo ed è teatro, più volte al giorno, di una parata con mascotte e personaggi del mondo dei giocattoli che si ricollega idealmente al format dei più famosi parchi tematici internazionali. Nel Post Office di Babbo Natale i bimbi possono imbucare la letterina che arriverà direttamente a Rovaniemi. Cuore pulsante dell’evento è poi il palco centrale del padiglione 4, interamente dedicato a spettacoli e laboratori. Qui i personaggi dei cartoni animati e delle serie Tv più amate dai bambini si danno appuntamento, si esibiscono e incontrano il pubblico. Una curiosità: nessun Babbo Natale è ammesso a G! come giocare, perché il vero Santa Claus, si sa, vive a Rovaniemi dove lavora alacremente per rendere felici i bambini di tutto il mondo. Channel Strategy: copertura stampa,Tv, radio e web di oltre 200 articoli (ufficio stampa: Edelman Italia). L’evento è stato promosso con campagne adv in Tv (canali Mediaset), sui canali digital e social (Facebook e Instagram), volantinaggio, e con l’attivazione di circuiti di Out Of Home sulla città di Milano per aumentare la brand awareness (metropolitana, gonfaloni e vertical banner). Progetti di digital PR con il network di FattoreMamma. Special guest come Maggie&Bianca, Eleonora Oliveri, Fiore Manni. Risultati: la decima edizione si chiude con oltre 45.000 presenze. Nella survey SCHEDA di gradimento il pubblico dichiara di Organizzatore: Campus Fandango Club apprezzare l’offerta delle aziende, le aree Cliente: Assogiocattoli Data: 17–19 novembre 2017 relax e i contenuti di intrattenimento. Target: main target sono le famiglie, ossia ‘Un paradiso per tutti i bambini’ è la i bambini (0-14), i loro genitori (25-44) e i definizione data dal TG5 nel servizio nonni (oltre 55). Location: Fieramilanocity andato in onda in prime time. Budget: da 800.000 a 1 milione di euro

70


EVENTO B2C

Man’s World Italia

Obiettivi: consentire ai brand espositori e ai partner di entrare in contatto con un pubblico esigente e ricettivo, come quello degli uomini alto spendenti amanti dei piaceri della vita, all’interno di un ambiente unico ed esclusivo, un luna park in cui tornare bambini. Idea creativa e descrizione: la prima volta che abbiamo visto Man’s World a Zurigo, nel 2016, abbiamo deciso di portarlo in Italia, perché il nostro paese è allenato a produrre e riconoscere la bellezza e il lusso accessibile che questo evento propone e comunica. Grandi marchi e piccole realtà di eccellenza sono l’anima di questa fiera-evento che consente agli uomini di vivere esperienze esclusive legate alle proprie passioni. Dal gentleman amante dell’abito sartoriale al cultore della barba e della moto custom: ogni tipo di uomo trova ciò che cerca negli spazi eleganti, ironici ed esclusivi di Man’s World. A caratterizzare il format è una direzione artistica attenta, in grado di interpretare creativamente la proposta di ogni marchio, per offrire al visitatore un’esperienza armonica e attraente. Man’s World è infatti una ‘experience platform’, dove è possibile acquistare ma soprattutto vivere la storia dei marchi e dei prodotti protagonisti. Channel Strategy: copertura stampa e web di circa 100 articoli e servizio dedicato nella trasmissione #Hype (Canale5, Mediaset) dedicata a uomini e stile. L’evento è stato promosso con campagne adv in Tv (canali Discovery), sui canali digital e social (Facebook, LinkedIn e Instagram) e con l’attivazione di circuiti di Out Of Home sulla città di Milano per aumentare la brand awareness (ledwall in centro città, video spot in metropolitana). In collaborazione con Acer è stato realizzato un progetto di digital content creation con un influencer lifestyle: Fabrizio Oriani di GWD, Gentleman Wear Daily. Risultati: l’evento si è concluso con SCHEDA un successo di critica e di pubblico. Oltre 6.000 le persone intervenute, di Organizzatore: Campus Fandango Club Partner: Bullfrog, Fever-Tree, MotorTrend cui 2.500 nella sola serata di pre-opening Data: 11–13 maggio 2018 del 10 maggio dedicata a Vip, stampa e Target: uomini alto spendenti con un buon partner. Pubblico ed espositori hanno livello culturale Location: Fabbrica Orobia 15 apprezzato la ricercatezza e l’eleganza del Budget: da 200.000 a 300.000 euro format. 71


EVENTO B2C

Blue Note Off Obiettivi: il Blue Note Off ha l’obiettivo di portare il Jazz in location non convenzionali. È inoltre un’opportunità unica per aziende, privati ed enti pubblici e per tutte quelle location interessate a una contaminazione culturale di profilo, di ascoltare e vivere l’esperienza della musica live del Blue Note. Idea creativa e descrizione: Blue Note Off nasce con l’idea di portare la musica dello storico locale di Via Borsieri a Milano, in luoghi non concepiti per la musica live. OFF perchè fuori dalle mura dell jazz club. OFF perchè fuori dagli schemi. L’idea nasce a seguito del forte aumento di spettatori registrati nel 2017, dove l’incremento annuale è stato da 60.000 a 75.000 persone. Per questa ragione abbiamo pensato di fare uscire la musica dal club andando incontro al pubblico, proponendola in luoghi insoliti grazie al supporto di sponsorizzazioni da parte di partner illuminati: Sisal, FAI, ecc. Channel Strategy: la strategia di comunicazione degli eventi parte dai canali classici del locale milanese con i suoi 150.000 iscritti, il sito con banner dedicati e con la radio partnership di Radio MonteCarlo che per ogni evento di Blue Note Off ha dedicato degli spazi di approfondimento con invito all’evento all’interno di rubriche dedicate al Jazz quali Monte Carlo Nights. La copertura è stata di livello nazionale attirando amanti della musica da tutta Italia. Risultati: il successo di pubblico nelle location che hanno ospitato gli eventi Blue Note Off è riscontrabile nei sold out dei posti riservati nelle platee a numero limitato. Tutti gli sponsor coinvolti hanno rinnovato la loro collaborazione investendo nel progetto anche per il 2019.

SCHEDA Organizzatore: Casta Diva Events Cliente: Blue Note Milano Data: 1 febbraio–15 giugno 2018 Target: jazz fans, music lovers Location: Italia Budget: da 100.000 a 200.000 euro

72


EVENTO B2C

Skoda

R5 Taxi

Obiettivi: l’idea dietro il progetto era quella di condividere l’emozione e l’adrenalina di una gara di Rally con tutte le persone che non sono molto familiari con i motori. Il lancio di un contenuto video virale da diffondere prima online poi offline puntava alla reputation del marchio Skoda e della Fabia R5. Idea creativa e descrizione: la soluzione creativa è stata un mix di elementi che ruotano attorno al marchio e all’auto campione del WRC2, la Skoda Fabia R5. Abbiamo coinvolto il pilota campione del WRC2, Jan Kopecky, mandandolo per le strade di Praga come fosse un tassista che caricava passeggeri ignari, inconsapevoli di entrare in una macchina da corsa con assetto sportivo e guidata da un campione, incontrando le reazioni più disparate: le più divertenti ed emozionanti sono raccolte nel video. Quest’ultimo è stato prima condiviso solo sui social media, poi rilanciato su altri media: giornali e riviste online di settore e non. Il progetto ha le classiche caratteristiche del Guerrilla Marketing. Abbiamo utilizzato una forma inusuale e unconventional per promozionale il brand, collegando la creazione di un video virale realizzato ‘live’ sulla strada, coinvolgendo il pubblico intercettato. Un’altra importante caratteristica di questo progetto di guerrilla è l’uso creativo di leve emozionali e psicologiche. Channel Strategy: la strategia di comunicazione che abbiamo scelto è volta a celebrare la vittoria di Skoda nella categoria WRC2 durante la stagione 2017.Vincere in questa categoria significa intercettare un target complesso fortemente connesso a quello dei media online. Risultati: i risultati, in termini di KPI, rendono evidenti l’impatto che questa operazione di Guerrilla Marketing ha avuto nel mondo della comunicazione. 3 milioni di views su Facebook, SCHEDA 2,5 milioni su YouTube, 1 milione su altri canali; oltre 1 milione di euro di Organizzatore: Casta Diva Pictures Cliente: Skoda Auto PR Value. Data: 16–27 dicembre 2017 Target: wide public, motorsport fan Location: Praga, Repubblica Ceca Budget: da 100.000 a 200.000 euro

73


EVENTO B2C

Jägermeister Nightcall

Obiettivi: creazione di un evento che possa rappresentare la massima espressione del brand e che possa supportare la musica elettronica celebrando la finale del progetto Jägermusic Lab. Idea creativa e descrizione: un richiamo a cui rispondere da vero night meister per iniziare un viaggio fino al centro della darker night. Una location unica e in disuso pronta a diventare per una notte il luogo dall’atmosfera berlinese dove muoversi tra stanze nelle quali incontrare esperienze e ricordi di incredibili notti passate per arrivare a ballare al ritmo del dj e di chi ha risposto come te al richiamo. Un evento dove celebrare le migliore musica elettronica e celebrare il music meister di quest’anno. Un numero di telefono al quale chiamare. Uno spazio in cui in ogni momento potresti scoprire un nuova area in cui trovare un nuovo pezzo del racconto della tua migliore notte. Channel Strategy: attivazione canali social, ufficio stampa e attivazione PR del territorio. Risultati: 5.500 persone presenti, 7.500 cocktail serviti. Presenza su stampa di settore (tra cui DJMag e Rolling Stone) e stampa locale. Un evento mediatico che ha riscoperto una location disagiata del territorio.

SCHEDA Organizzatore: Centoeventi Cliente: Campari Group Data: 8 giugno 2018 Target: frequentatori della notte, potenziali ‘Night Meister’ Location: ex Colonia Novarese (Rimini) Budget: da 200.000 a 300.000 euro

74


EVENTO B2C

Samsung

Galaxy Note 8 - A Bigger Show

Obiettivi: dare vita a un evento eccezionale, dirompente, unico, capace di coinvolgere la città di Milano generando engagement e feedback positivi sia sul prodotto che sull’evento. Un evento ‘never- seen-before’ ad alta notiziabilità, per creare buzz nelle fasi pre, durante e post evento. Idea creativa e descrizione: Samsung dà voce a chi pensa in modo originale, a chi vuol fare cose sempre più grandi. Partendo da questo incipit è stato sviluppato il concept creativo, capace di far dialogare contenuti differenti, riunendoli sotto la parola d’ordine ‘Do Bigger Thing’, claim di Galaxy Note8 e comune denominatore del progetto. Non solo tecnologia ma anche contenuti. Un evento integrato che nasce per intrattenere il grande pubblico, che celebra l’ecosistema Samsung, che crea live entertainment toccando i pillars di comunicazione più amati dalla casa coreana (intrattenimento, sport, spettacolo, musica). Un evento diffuso in grandi spazi connessi tra loro, un evento live, ma anche di rete. Al centro del format il conduttore a cui è affidata la gestione dei contenuti secondo le logiche di fruizione del web. Il grande device,installazione iconica sul palco principale, diventa il cuore da cui lanciare tutti i contenuti. Le features di Galaxy Note8 e il ruolo di creative enabler di Samsung sono quindi raccontati e vissuti in modo esperienziale. Channel Strategy: Pre Event – Social Media: CTA video degli influencer per invitare i loro follower all’evento, online buzz attraverso campagne teaser; ATL: posizionamento outdoor di maxi led, digital screen, digital sites; comunicati stampa alle principali testate: mainstream media, lifestyle, consumer, tech, music and entertaiment; CRM. Event – social media, PR, product experience. Post Event – social media, PR, push to POS. Risultati: pubblicazione di 69 contenuti relativi all’evento. 3 milioni di utenti raggiunti su Facebook. 10.200 utenti SCHEDA raggiunti su Twitter. 121.600 visualizzazioni su Instagram. 10.200 interazioni su Organizzatore: : Eventually Cliente: Samsung Electronics Italia Facebook. 5.900 interazioni su Twitter. Data: 28 settembre 2017 751.000 interazioni su Instagram. Oltre 3 Target: giornalisti, top client, dealer, Note milioni di consumatori raggiunti online. lover & consumer. Location: Arena Civica, Milano Oltre 350.000 in live streaming. Budget: da 800.000 a 1 milione di euro

75


EVENTO B2C

Nido

Intesa Sanpaolo

Obiettivi: creare un format innovativo per accompagnare il lancio della campagna, trasformando il nido in una icona. Nasce quindi un evento live open e una installazione che attraverserà il Paese. Idea creativa e descrizione: non un semplice evento corporate, ma un format che parla di protezione in un modo totalmente innovativo, grazie alla regia di parola di Alessandro Cattelan, che ha lavorato con noi al progetto, e alla partecipazione di una serie di ospiti di prestigio, ognuno dei quali lascia la propria testimonianza prima di trasformarsi in un concerto: Stefano Boeri, Fabio Capello, Alessandro D’Avenia, Serena Dandini,Vittorio Brumotti, Salvatore Aranzulla,Valentina Parisse, Max Gazzè. All’esterno un nido di 5m che attraverserà l’Italia in una serie di eventi ambient. Tutto diventa però materiale digitale e special televisivo, su Modello Ted, fruibile nel tempo sulla Piattaforma Palco. Channel Strategy: evento live, media partner La Stampa. Lancio campagna Adv in diretta, fruzione on demand su Portale Palco, live streaming canali social con coinvolgimento di influencer presenti all’evento. Attività di ufficio stampa con interviste ai relatori/artisti nel backstage dell’evento. Attività teaser offline con installazione di un nido gigante (5m diametro x 1.80h) nel cortile di OGR. Risultati: uscite media il giorno successivo, trend topic Italia/giorno.

SCHEDA Organizzatore: Filmmaster Events Cliente: Intesa Sanpaolo Data: 21 giugno 2018 Target: cittadini torinesi, 1.500 + ospiti Location: OGR Officine Grandi Riparazioni Budget: da 800.000 a 1 milione di euro

76


EVENTO B2C

#HeyRomA! Obiettivi: presentare le novità Mercedes puntando sull’MBUX e sul concetto di interazione tra uomo e auto, coinvolgendo attivamente un pubblico mainstream per allargare il target. Idea creativa e descrizione: cosa succederebbe se gli oggetti intorno a noi potessero parlare come la nuova Classe A grazie all’intelligenza artificiale del sistema MBUX? Siamo partiti da questa domanda per dare vita e soprattutto voce a otto luoghi iconici di Roma. Luoghi che abbiamo visto, ma che mai prima d’ora era stato possibile ascoltare... Nel teaser, questi luoghi diventano protagonisti... inquadrando il QR Code magnetico posto in prossimità delle opere d’arte, il pubblico era richiamato al proprio smartphone dal monumento che lo invitava al grande evento finale. Il 21 giugno la fontana dell’Acqua Paola al Gianicolo è diventata la cornice di un party esclusivo, cominciato all’ora del tramonto e terminato a tarda notte con un coinvolgente dj set. Un video-mapping interattivo ha animato la location. Oltre alle proiezioni sulla struttura, le logge interne hanno preso vita grazie alle esibizioni di musicisti e performer, in un mix inedito fra mapping, danza e musica, in una cornice unica al mondo. Channel Strategy: un’operazione sul territorio, totalmente integrata con una piattaforma digital e social, affidata a contenuti realizzati ad hoc e al lavoro di influencer che hanno amplificato la visibilità dell’azione. SCHEDA Risultati: circa 1.000 ospiti interOrganizzatore: Filmmaster Events venuti per un target estremamente Cliente: Mercedes-Benz Roma ampio e grande interazione sui social. Data: 21 giugno 2018 Target: Cittadini romani, turisti, clienti Mercedes, stampa ed Influencers Location: la Fontana dell’Acqua Paola al Gianicolo, Piazza di San Lorenzo in Lucina, Piazza di Pietra, il ‘Nasone’ di Piazza della Madonna dei Monti, la Statua del Modestino, la Fontana della Barcaccia a Piazza di Spagna, Ponte Milvio e Piazza Trilussa Budget: da 200.000 a 300.000 euro

77


EVENTO B2C

Formula E

Rome E-Prix

Obiettivi: l’Allianz E-Village è un’area dedicata ai fan per sperimentare la Formula E. L’obiettivo è di educare le prossime generazioni sul futuro del racing e i valori chiave della competizione (tecnologia, energia, ambiente) attraverso intrattenimento mozzafiato e contatto diretto con l’innovazione. Idea creativa e descrizione: l’evento è stato progettato come un Energy Cloud, simbolo iconico di digitalizzazione, condivisione e innovazione. L’E-Village è diventato luogo per condividere l’energia non solo con il pubblico della competizione ma anche con gli abitanti delle città, un cuore palpitante di intrattenimento, comunicazione, tempo libero e, soprattutto, innovazione. Fiore all’occhiello è stata infatti la Start Up Zone all’interno della Nuvola: qui il pubblico ha potuto scoprire innovative soluzioni per il risparmio energetico e nuovi trend tecnologici. Nella Gaming Arena si è potuto competere con i piloti sui simulatori, nella Drive Zone vedere gli ultimi veicoli elettrici e ibridi. Lezioni di Yoga e Fitness nella terrazza esterna. Charge Zone per ricaricare i propri dispositivi, Food Zone e Kid Zone per momenti di relax. Performance musicali, Marching Band, Skaters e Bikers hanno accompagnato il pubblico fino alle premiazioni. Sempre a cura delle agenzie il Gala Dinner esclusivo di fine evento. Channel Strategy: Formula E è una competizione internazionale di grande portata mediatica. Oltre ai canali ufficiali dell’organizzazione (sito e social network), a livello nazionale i diritti televisivi sono stati acquisiti da Mediaset che ha trasmesso in chiaro la competizione. L’ufficio stampa si è relazionato con le principali testate nazionali, locali e di settore. Risultati: il primo E-Prix di Roma SCHEDA ha superato tutte le attese: 35.000 spettatori lungo il percorso creato ad Organizzatore: Gruppo Peroni Eventi Palazzi Gas Events hoc nel quartiere Eur e ben 12.000 Cliente: Formula E ingressi al Roma Convention Center Data: 13–14 aprile 2018 ‘La Nuvola’. L’ottimo risultato ha gaTarget: pubblico appassionato di motorsport, innovazione rantito che l’evento sarà ospitato nella Location: Roma Eur - Villa Miani capitale per altri 5 anni. Budget: da 500.000 a 800.000 euro 78


EVENTO B2C

MSC

Seaview Christening Ceremony

Obiettivi: far sognare gli ospiti unendo festa e tradizione, spettacolo e innovazione al fine di esaltare sia le caratteristiche della MSC Seaview, sia il Made in Italy. Idea creativa e descrizione: scena e contenuti video si sono ispirati alle caratteristiche della nuova MSC Seaview, nata per conquistare i passeggeri con il più aperto e diretto contatto con il mare. Un palco ampio e libero, piena e totale visibilità della Nave, una visione orizzontale ricreata da un fronte scenico con un led screen di 40m e alto 4m, propone ampi orizzonti su cui sono stati impaginati i contenuti. Per l’evento abbiamo voluto un approccio autoriale e televisivo che, integrando azione live e contenuti video, ha reso lo show dinamico e coinvolgente. Il contenuto creativo principale è stato ideare, sceneggiare, riprendere e montare un video in 8k ad hoc per l’evento realizzandolo nei 4 giorni di navigazione da Monfalcone a Genova. Un soggetto di Havas e Duccio Forzano, in cui Michelle Hunziker, MC dell’evento, non è sul palco! La nave è infatti così bella che Michelle non vuole più scendere. Nel video le gag di due bodyguard che la cercano terminano con un colpo di scena e l’ingresso live sul palco. Channel Strategy: Havas ha supportato MSC nella comunicazione dell’Evento sia per mezzo stampa sia in altre iniziative. In particolare, MSC, per attirare l’attenzione sulla Seaview, con la collaborazione di influencer e blogger internazionali, ha ideato un contest Instagram, invitando gli utenti europei a condividere le foto della loro prospettiva unica sul mare usando l’hashtag #MSCSeaview e #EnjoyTheSea e incoraggiandoli ad essere creativi e a mostrare il mare come SCHEDA mai visto prima, originale e unico. Organizzatore: Havas Events Milan Risultati: la considerevole copertura Cliente: MSC Cruises Data: 9 giugno 2018 mediatica ha confermato la riuscita ed Target: top management aziendale, clienti, il successo dell’evento. Stampa: totale agenti di viaggio, istituzioni pubbliche e numero uscite 99; totale readership private, aziende di settore, mondo della finanza, artisti, canali media televisivi, 40.188.569; totale impressions colleziosocial e web, stampa nazionale ed estera, nate da MSC ed influencer 142.000.000. Vip. In particolare, 2.501 feeds su Twitter e Location: Ponte dei Mille, Stazione Marittima di Genova 177.309 engagement su Instagram. Budget: da 1 a 3 milioni di euro

79


EVENTO B2C

Terrazza Martini Temporary

Obiettivi: comunicare il brand Martini in modo innovativo e moderno a un target giovane, promuovere l’aperitivo Martini e Tonic, presentare la nuova referenza Martini Fiero. Idea creativa e descrizione: Play With Time, il tempo dell’aperitivo da godere con gli amici, che per l’occasione si trasforma in UPeritivo, perché i cocktail Martini possono essere assaporati su una grande ruota panoramica che scandisce il tempo dell’aperitivo. E nel lounge bar all’aperto una serie di attività e installazioni artistiche, dalle performance con Tilt Brush di Emiliano Ponzi al Vocabolario dell’aperitivo creato da Momusso, dalle fragranze Martini realizzate da Luca Maffei ai dj set con Valentina Sartorio, Nora Bee e Ketty Passa e i cocktail preparati da Bruno Vanzan. Channel Strategy: affissioni: tram brandizzati e fermate tram; influencer: campagna social geolocalizzata su Facebook e Instagram; stampa (comunicati, articoli, interviste). Risultati: oltre 800 cocktail serviti nella serata inaugurale del 21 giugno, più di 6.000 cocktail dal 22 giugno al 1 luglio, quasi 500 al giorno.

SCHEDA Organizzatore: Inventa Tro Cliente: Martini & Rossi Data: 21 giugno–1 luglio 2018 Target: millennials che si riconoscono in queste caratteristiche: virtual addicted, hypersocial, responsible and hungry for life. Location: Piazza del Cannone, Milano Budget: da 500.000 a 800.000 euro

80


EVENTO B2C

#Stocoicontadini Villaggio Coldiretti

Obiettivi: promuovere il ruolo dell’agricoltura nel valorizzare le eccellenze enogastronomiche italiane e uno stile di vita sano e in equilibrio con la natura aprendo un dialogo con Istituzioni e cittadini. Portare una grande festa dell’agricoltura e dell’agroalimentare italiano nel cuore delle città. Idea creativa e descrizione: Merlo ha ideato il Villaggio #Stocoicontadini per portare la campagna in città e far vivere un giorno da contadino. In ogni tappa, durante i tre giorni del fine settimana, oltre 30.000mq di cibo di strada contadino, aree sponsor, agriasili e fattorie didattiche per i più piccoli, orti, workshop, dog bar, mercati e menu a chilometro zero degli agrichef di Campagna Amica a prezzi popolari. Oltre a contenuti speciali in ogni città, con la partecipazione di rappresentanti del Governo e delle Istituzioni locali, intrattenimento e iniziative di solidarietà. Un tour da record per contenuti, partecipazione e impatto organizzativo che testimonia la sensibilità degli italiani verso stili di vita sostenibili per i quali l’agricoltura nazionale offre primati di qualità e sicurezza alimentare oltre a essere una fonte di occupazione per i giovani. Channel Strategy: pianificazione pubblicitaria multicanale nazionale e locale per promuovere la partecipazione di pubblico nelle diverse città, ufficio stampa che ha portato l’evento sulle prime pagine delle maggiori testate e telegiornali, dibattito sui social network intorno all’hashtag #Stocoicontadini. Risultati: oltre 2 milioni di visitatori nelle prime tre tappe del tour. Il palinsesto di incontri e iniziative legate ai temi di attualità sull’agroalimentare italiano hanno catalizzato l’attenzione dei media anche grazie alla partecipazione di esponenti di spicco del SCHEDA Governo e delle istituzioni locali. Organizzatore: Merlo Cliente: Coldiretti Nazionale Data: 24 novembre 2017–17 giugno 2018 Target: consumer, Governo, istituzioni locali Location: tour nelle principali città italiane Budget: da 1 a 3 milioni di euro

81


EVENTO B2C

Just like you.

Lancio nuova Classe A

Obiettivi: posizionare nuova Classe A come la vettura più connessa di sempre e allo stesso tempo ‘umano-centrica’, rafforzando i valori di brand quali innovazione, design e sportività con lo scopo di generare traffico verso i dealer durante l’open weekend attraverso l’evento integrato più digital di sempre. Idea creativa e descrizione: la cosa più straordinaria che possa fare una macchina è avvicinarsi all’essere umano. È stato questo il punto di partenza del concept che ha puntato sull’aspetto più umano al quale un’intelligenza artificiale possa arrivare: la creazione di un’opera d’arte e in particolare di un ritratto, per valorizzare il claim della campagna di lancio ‘Just like you’. Fase teaser: ambient guerrilla in alcune piazze italiane con un robot guidato da un’intelligenza artificiale che ha ritratto i passanti. Out of Home: streaming di un misterioso hub creativo dove le intelligenze artificiali creavano le opere. Reveal: video che ha svelato l’associazione con il prodotto. Social media e digital: oltre 30 influencer hanno invitato i follower a farsi ritrarre sul sito justlikeyou.it. Eventi dealer: open weekend in contemporanea in 90 dealer dove ritirare la copia del ritratto, vivere un’esperienza immersiva all’interno dell’hub creativo, approfondire l’intereazione con la vettura ed effettuare test drive. Channel Strategy: la strategia è stata quella di coinvolgere il target con uno storytelling originale e innovativo attraverso l’integrazione di strumenti e piattaforme diversificate di comunicazione: live communication, video comunicazione, canali digitali, attività di ufficio stampa, pianificazione media, ambient guerrilla ed eventi territoriali, utilizzando il linguaggio dei social network e tecnologie all’avanguardia per l’evento più digital mai realizzato. Risultati: oltre 25.000 ospiti presso i dealer, più di 5.000 test drive, oltre 2 milioni le visualizzazioni video, SCHEDA 150.000 i visitatori al sito, 200.000 i like e le interazioni sui social network, Organizzatore: Merlo Cliente: Mercedes-Benz Italia per una reach complessiva che ha Data: 2–20 maggio 2018 superato i 7 milioni, 21.000 i ritratti Target: consumer e digital influencer prodotti dall’intelligenza artificiale. Location: 90 dealer nelle principali città italiane Budget: da 500.000 a 800.000 euro

82


EVENTO B2C

Ferrari Portofino

Open Up To A New Breed

Obiettivi: presentare ai top client mondiali Ferrari la nuova convertibile Portofino in un’esperienza esclusiva centrata sulle caratteristiche di open air, glamour e italianità della vettura. Idea creativa e descrizione: in gara sapevamo che la nuova auto sarebbe stata l’erede della Ferrari California, ma nessuno sapeva che si sarebbe chiamata Portofino. A Portofino però c’era tutto per i valori del prodotto. È apparsa subito una location impossibile per tutti gli aspetti tecnici e logistici: non c’era né spazio né struttura per due date da 600 ospiti. Ma come diceva Stravinsky, ‘Più vincoli ci si impone, e più ci si libera’. Insistere su Portofino ha fatto nascere un’idea unica e coraggiosa che ha prodotto un’esperienza memorabile: costruire un teatro galleggiante ad hoc e ormeggiarlo in mezzo allo specchio d’acqua di Portofino. Tra barche e motoscafi. Un teatro con doppio reveal: lo schermo che si apriva su Portofino, illuminata da un light show, e la nuova Ferrari che entrava sul palco incorniciata in Portofino stessa, contesto ideale e irripetibile. Poi la piazzetta: in esclusiva per la serata, diventava la cena di gala diffusa con i ristoranti residenti coinvolti al centro dell’esperienza. Channel Strategy: evento a inviti. Risultati: un’esperienza memorabile per i clienti Ferrari che ha confermato l’esclusività del brand, e lo spirito della vettura lanciata in questa occasione.

SCHEDA Organizzatore: Next Group Cliente: Ferrari Data: 7–8 settembre 2017 Target: clienti Location: Portofino Budget: da 1 a 3 milioni di euro

83


EVENTO BTOC

Il Festival dell’Amore

Obiettivi: l’amore come grande impresa, come potenza vitale che nutre la nostra esistenza. È questo il senso del primo Festival dell’Amore, una grande avventura fatta di talk, musica, reading, film, pubbliche dichiarazioni e riti d’amore: un vero Reality Festival che dà ruolo attivo e voce ai partecipanti. Idea creativa e descrizione: 4 giorni dedicati al sentimento più importante per gli esseri umani, da un’idea di Mario Viscardi, Franco Bolelli, Manuela Mantegazza, in collaborazione con h+ e con il Patrocinio del Comune di Milano. Storie d’amore: musicisti che hanno raccontato la loro playlist di canzoni sentimentali, attori che hanno letto testi e racconti, scrittori, architetti, pensatori, designer, sportivi e così via che – singolarmente o in coppia – hanno proposto esperienze e visioni motivazionali con la conduzione di Paola Maugeri, La Pina, Franco Bolelli. Riti d’amore: tatuaggi, lettura tarocchi, performance teatrali, maratona notturna di film d’amore su letti matrimoniali, ritratti musicali, laboratori per bambini e soprattutto emozionanti e liberi matrimoni di coppia o di gruppo celebrati da La Pina, Diego Passoni e la Vale. The Night Lovers: closing party con ElitaSoundSystem + Eurocrash + JustCavalle. Main partner: Motivi, il brand che ha fatto del cuore il simbolo per esprimere i suoi ideali di femminilità. Channel Strategy: web, social media, ufficio stampa. Tutti i partner hanno contribuito attivamente alla comunicazione dell’evento, così come gli ospiti coinvolti e il Comune di Milano, che ha incluso il Festival nella sua newsletter ai cittadini e ha mostrato in diretta Facebook l’intera serata di opening. Risultati: 18.000 presenze, oltre 40 ospiti, 10.254.000 di copertura owned media + talent media, 450.872 di total engagement Facebook + Instagram + UGC, 81.000 visualizzazioni streaSCHEDA ming video. Organizzatore: Piano B Cliente: Il Festival dell’Amore Data: 9–14 febbraio 2018 Target: universale Location: Base Milano Budget: da 100.000 a 200.000 euro

84


EVENTO B2C

Aperol

Happy Together Live

Obiettivi: comunicare e celebrare con un impattante evento Live il posizionamento ‘Happy Together’ del Brand, che lavorasse non solo sull’evento ODG, ma su tutte le leve di comunicazione (social media, press & Pr, media tradizionali) Idea creativa e descrizione: creare un format unico che magnificasse il posizionamento del brand, unendo artisti e generi musicali diversi, in un’inaspettata fusione live. Un evento mai visto prima con tre palchi che, nel bel mezzo delle rispettive performance, improvvisamente si sono staccati per unirsi e celebrare la bellezza dell’happy together. Channel Strategy: una massiccia campagna sui canali social del brand e degli artisti coinvolti e una campagna radiofonica di 15 giorni sulle emittenti locali, con affissioni nelle zone centrali e nel lungomare della città; l’evento è stato inoltre comunicato con una conferenza stampa e lancio di comunicati stampa e infine con la presenza in occasione dell’evento di oltre 71 tra giornalisti e influencer. Risultati: con un’affluenza di 30.000 presenze, l’evento ha avuto risonanza massiccia sui social network, con una campagna promozionale che ha raggiunto 8 milioni di persone, generando 1,9 milioni di interazioni.

SCHEDA Organizzatore: Punk for Business Cliente: Davide Campari Data: 30 giugno 2018 Target: trasversale Location: Lungomare Caracciolo, Napoli Budget: da 1 a 3 milioni di euro

85


EVENTO B2I

‘Cambia il mondo, cambia il modo’ La sit-com che non parla l’assicuratese.

Obiettivi: comunicare valori, posizionamento, prodotti e servizi, approccio e cultura di vendita. Creare un nuovo ‘veicolo di comunicazione’, ingaggiare la rete in tempo ridotto e con massima efficacia con user experience, attivare streaming scaricabile per contenuti video/tutor/promo/supporti alla vendita. Idea creativa e descrizione: un nuovo posizionamento strategico di brand, un nuovo modo di comunicare con la Rete (16.000 agenti e consulenti). ‘Cambia il Mondo, cambia il modo’ è un’operazione di branded-content, basata sull’ideazione e produzione di una web serie. 20 episodi divisi in 6 puntate da 5’, formato situation comedy; avventure semiserie all’interno di un’agenzia Generali, alle prese con clienti esigenti, preparati e talvolta bizzarri! Un prodotto fiction, ironico e surreale, ispirato alla realtà, preparato intervistando agenti e consulenti per costruire personaggi e situazioni aderenti alla vita quotidiana di un’agenzia. Interpreti dello strampalato team d’agenzia, il quartetto comico ‘Amalgama’ di Zelig, Ippolita Baldini e Orsetta Borghero, oltre che alcuni top manager di Generali. Channel Strategy: le puntate della sit-com sono state trasmesse live con appuntamento quotidiano e successivamente on demand su una piattaforma web-tv dedicata ad accesso riservato per tutta la rete di vendita. In modalità interattiva, gli utenti hanno potuto commentare live gli episodi attraverso un canale social e scaricare contenuti extra di informazione e formazione relativamente ai temi e ai contenuti rappresentati nelle singole puntate. Risultati: grande risonanza per la sit-com sull’intranet aziendale: oltre 10.000 view tra live e on demand. ‘Un mix coinvolgente di comunicazione emozionale e contenuti innovativi’, SCHEDA ‘Ogni episodio è più bello del precedente e questa modalità di presentaOrganizzatore: Alphaomega Cliente: Generali Italia zione è vincente, molto interessante e Data: 21–25 aprile 2018 divertente”. Target: agenzie, agenti e collaboratori della rete vendita Generali Italia. Location: Innovation Park – Sede Generali Italia di Mogliano Veneto Budget: da 100.000 a 200.000 euro

86


EVENTO B2I (BUSINESS TO INTERNAL)

Siamo Sempre Noi Obiettivi: ‘Siamo sempre noi’ è il messaggio lanciato con forza dal Top Management in un contesto storico in continuo cambiamento (Mifid2, banche in difficoltà). Le radici, il modello, la solidità e il lavoro in team sono le colonne portanti. Presentazione di prodotti, servizi e strumenti per la rete di vendita. Idea creativa e descrizione: Due frasi riassumono il processo creativo: ‘Siamo sempre noi’ e ‘Siamo una grande orchestra’. Il percorso narrativo ha visto intrecciarsi interventi metaforici letterari condotti da Michele Placido e speech strategico commerciali di relatori interni ed esterni. La musica è stata colonna portante dell’evento regalando momenti di alta intensità emotiva.Tutto l’evento, infatti, è stato accompagnato dall’esibizione dell’Ensemble Symphony Orchestra (50 elementi). Il messaggio esploso con presentazioni di prodotti, servizi e strumenti è stato ‘dobbiamo essere orchestra per comporre una grande opera’. Intrattenimento iniziale con RTL 102.5 con richieste musicali da parte del pubblico e live della Palmas Band (con pole dancer V. Bonalumi). In chiusura la cantante Aba ha eseguito l’inno nazionale. Premiazione di consulenti finanziari con la conduzione del coach Dan Peterson. Momento clou la partecipazione di Andrea Bocelli che ha eseguito 3 brani accompagnato dall’orchestra. Channel Strategy: comunicazione pre evento multicanale: minisito con aggiornamento info e utilità, programmi di Tv aziendale, teasing sulle pagine social della banca. Fiore all’occhiello realizzazione di BMlive, App includente i contenuti degli altri media e call to action per coinvolgere i partecipanti prima e durante l’evento. Prima: la possibilità di inviare le proprie richieste musicali poi trasmesse dai dj di RTL 102.5; durante: flash mob collettivo ricreante la bandiera italiana in tutto il palazzetto. Risultati: presenza di circa 4.500 SCHEDA persone, superando il 90% degli invitati. La soddisfazione complessiva è stata del Organizzatore: Banca Mediolanum Cliente: Banca Mediolanum 95% raggiungendo il risultato migliore Data: 20–21 settembre 2018 delle ultime 5 edizioni. Per il 36% è stata Target: 3.823 manager e family banker, superiore alle attese per contenuti, for252 dipendenti, 343 ospiti e giornalisti. Location: Mediolanum Forum mazione, intrattenimento, allestimento e Budget: da 1 a 3 milioni di euro organizzazione. 87


EVENTO B2I

Central Europe

Managers’ Seminar 2018

Obiettivi: realizzare un’esperienza memorabile per celebrare i risultati dei consulenti Oriflame, spingerli verso nuove sfide e stimolarli a qualificarsi a nuovi eventi. Usare i video e le foto dell’evento sui social e nei training per fare da leva motivazionale a coloro che non si sono ancora qualificati. Idea creativa e descrizione: Oriflame informa, incentiva e premia i suoi consulenti con un’esperienza esclusiva alla scoperta delle passioni dell’Italia e li invita a lasciare il segno nel presente e nel futuro con il concept ‘Leave Your Mark’, rappresentato visivamente dall’impronta colorata della mano, contrassegnata dai suoi valori chiave. L’evento si è suddiviso in tre momenti. Il party di benvenuto That’s Amore è un viaggio nel tempo e nella geografia del Belpaese, un susseguirsi di show che hanno celebrato le peculiarità più apprezzate dell’Italia. La business conference è un happening trasmesso in diretta streaming in 20 paesi in Europa e tradotto simultaneamente in 9 lingue. È il momento per la celebrazione dei risultati, i lanci di prodotto e i momenti istituzionali. Ogni speaker ha lasciato il segno con i propri speech e ha lasciato la sua impronta su una tela. L’evento si è concluso con il Leave Your Mark Party: uno show ricco di colori e passione per lasciare il segno tutti insieme. Channel Strategy: il Central Europe Managers’ Seminar 2018 è un premio per i consulenti Oriflame che durante il periodo di qualificazione hanno raggiunto gli obiettivi prefissati. Nella fase precedente e durante il periodo di qualifica il piano di comunicazione è stato declinato per diversi canali: e-mail, social media, sito web e incontri live durante gli eventi locali e regionali. Il Central Europe Managers’ Seminar è anche una convention strategica che lancia le strategie per il 2° SCHEDA semestre 2018. Organizzatore: Creo International Group Risultati: a seguito della compilazione Cliente: Oriflame Cosmetics Data: 4–7 giugno 2018 di una survey: il concept dell’evento ed il Target: i consulenti di Oriflame provenienti coinvolgimento dei partecipanti hanno da 16 paesi europei che si sono qualificati raggiuto degli score molto elevati. I conraggiungendo i target richiesti. Location: VOI Tanka Resort, Villasimius sulenti presenti hanno anche incremen(CA), Sardegna tato le vendite e trainato e motivato con Budget: da 400.000 a 500.000 euro i loro racconti i non qualificati. 88


EVENTO B2I

Moncler

Worldwide Summit 2018

Obiettivi: incontrare per la seconda volta i 400 Store Manager Worldwide di Moncler per comunicare i risultati 2017, presentare la strategia 2018-2019 e condividere il piano di sviluppo del progetto Genius. Idea creativa e descrizione: un grande set in pieno DNA Moncler con un’imponente scenografia per la sala plenaria e dei piccoli showroom per i workshop volti a far conoscere il nuovo progetto di Moncler Genius. Ogni giornata è stata accompagnata da un intrattenimento serale. A coronare l’ultimo giorno di evento, una grande festa in pieno stile Great Gatsby. Channel Strategy: a supporto dell’evento sono state sviluppate due diverse applicazioni. Una web App lanciata nel mese di gennaio, suddivisa in 5 sezioni corrispondenti a 5 capitoli per comunicare con gli Store Manager e creare teasing, oltre ad un’App nativa interamente customizzata Moncler attraverso la quale sono state condivise immagini, messaggi e feedback in tempo reale come una vera e propria App Social. L’App ha riscontrato un grande successo tra gli utenti con un engagement rate del 97%. Risultati: redemption del 100% degli invitati; 352 survey positive post evento; 678 foto caricate dagli utenti sull’App.

SCHEDA Organizzatore: Havas Events Milan Cliente: Moncler Data: 18–21 aprile 2018 Target: Moncler Store Manager e Management Moncler Location: Zermatt, Svizzera Budget: da 1 a 3 milioni di euro

89


EVENTO B2I

Gotta Be 2 Obiettivi: coinvolgere tutto il personale di sede e di territorio in maniera emozionale e motivare la forza vendita tramite un programma di intrattenimento informativo, divertente e ironico, veicolando i contenuti scientifici in maniera fresca e spettacolare. Idea creativa e descrizione: l’evento si apre e si chiude con una performance artistica di danza contemporanea. Un ballerino, che interpreta il paziente che lotta contro la malattia, interagisce con una scenografia virtuale, proiettata su maxischermo, che mostra l’ombra del ballerino stesso, simulando una lotta con l’ombra-demone-malattia. Al termine dell’evento la performance di chiusura simula la sconfitta del demone grazie all’arrivo di Zurampic, interpretato da una ballerina. Durante la giornata viene inoltre esposto il caso clinico di un paziente gottoso, interpretato come una performance teatrale: il monologo semi-ironico di un paziente gottoso che rievoca il suo percorso clinico dall’esordio della malattia e i suoi dialoghi con il medico. L’interazione dell’attore con il medico attraverso il maxi-schermo ha reso l’intera performance particolarmente dinamica. Il recitato si alterna a interventi di relatori dal vivo, a commento di quanto accade durante i monologhi e i dialoghi. Channel Strategy: comunicazione aziendale interna. Risultati: la dinamicità dell’evento ha intrattenuto, emozionato, divertito, informato e motivato il target, riuscendo a far passare i messaggi chiave di prodotto alla forza vendite con successo.

SCHEDA Organizzatore: Inventa TRO + CDM Milan Cliente: Grünenthal Data: 16 aprile 2018 Target: forza vendita Grünenthal (informatori scientifici interni all’azienda) Location: Magazzini del Cotone, Genova Cena all’Acquario di Genova Budget: da 50.000 a 100.000 euro

90


EVENTO B2I

The S Theory Folletto

Obiettivi: presentare la nuova linea in totale esclusiva per l’Italia, formare la forza vendita sulla gamma di prodotti rinnovata sotto il profilo tecnologico e iniziare a celebrare gli 80 anni di leadership di un’azienda in perenne evoluzione. Idea creativa e descrizione: ‘The S Theory’ è il concept ideato per il lancio della Linea S di Folletto, il sistema di pulizia più performante e accattivante di sempre in totale esclusiva per l’Italia. La lettera S, che richiama l’aggettivo ‘Speciale’, è stata il fil rouge di tutto l’evento in un crescendo di musica, effetti scenici e di performance fino al reveal finale. Al loro arrivo gli ospiti hanno preso posto in una sala futuristica e, al termine di un countdown, una proiezione immersiva ha svelato lo spettacolare movimento della platea. Le pedane sulle quali erano seduti hanno iniziato a scorrere e a ruotare su se stesse attraverso movimenti in sincronia con musica e immagini, dando vita a un’esperienza emozionale e interattiva. Un effetto scenico dal grande impatto che ha scandito i momenti dell’evento creando ogni volta un setup differente per offrire un punto di vista sempre diverso e simboleggiare la sensazione del danzare che i clienti sperimenteranno nell’utilizzare il nuovo Sistema Folletto VK220 S. Channel Strategy: l’evento è stato trasmesso in diretta streaming sull’intranet aziendale. Risultati: coinvolgimento record che ha influenzato i dati di vendita del nuovo Folletto SP600 S Pulilava con un aumento degli ordini del +17%, fino al +28% nel Sud Italia, nei primi 3 mesi. Sullo slancio dell’aumento di vendite anche la nuova scopa elettrica VK220 S ha segnato un incremento del +3%.

SCHEDA

Organizzatore: Merlo Cliente: Folletto Vorwerk Italia Data: 8–13 gennaio 2018 Target: capi area, capi zona, agenti di vendita. Location: Atahotel Milano Budget: da 200.000 a 300.000 euro

91


EVENTO B2I

Voyagers.

80 anni Folletto

Obiettivi: premiare, incentivare e coinvolgere emotivamente gli oltre 1.000 ospiti della due giorni di show, attraverso scenografie e performance di grande spettacolarità, che imprimessero un ritmo incalzante alla celebrazione degli 80 anni dalla sua fondazione in Italia. Idea creativa e descrizione: ‘Voyagers’ è il concept ideato per raccontare 80 anni di innovazione e leadership dell’azienda e la missione dei suoi agenti, che ogni giorno si avventurano nell’universo della vendita porta a porta. Un format inedito pensato come un viaggio lungo due serate, tra le tappe più significative della storia italiana, in parallelo alle innovazioni introdotte da Folletto con la conduzione di Giorgia Palmas, Luca Laurenti e Paolo Bonolis. Partiti dal 1938, con Nina Zilli e il grammofono originale usato per dare vita al primo Folletto, il viaggio è proseguito con i Boiler e i quiz degli anni 50, un omaggio a Mina e agli anni 60, Amii Stewart e i successi anni 70, Sandy Marton simbolo degli anni 80, light drumming per ricordare gli anni 90, i free styler Ensi e Fred De Palma con una rap battle in stile anni 2000, per arrivare ai nostri giorni con l’esclusivo concerto di Tiziano Ferro e la premiazione del miglior venditore lanciato in orbita per simboleggiare le sfide del futuro. Channel Strategy: gli ospiti sono stati invitati attraverso un video, trasmesso sulla intranet aziendale, pensato come un trailer di un film di fantascienza con i protagonisti intenti a preparare la missione spaziale in un parallelo con le sfide vissute dagli agenti. L’attività di ufficio stampa ha consentito di far superare all’evento i confini di un evento interno e conquistare illustri editoriali e la copertura delle maggiori testate italiane. Risultati: oltre 15.000 visualizzazioni e 2.000 accessi all’intranet aziendale per la diretta streaming dell’evento. SCHEDA Record di vendite nel mese successivo con un incremento di oltre il +20%. Organizzatore: Merlo Cliente: Folletto Vorwerk Italia Copertura stampa straordinaria per un Data: 6–7 aprile 2018 evento interno, con un valore equivaTarget: agenti di vendita, dipendenti lente pubblicitario di più di 200.000 Location: Teatro della Luna, Assago (MI) Budget: da 500.000 a 800.000 euro euro. 92


EVENTO B2I

KPMG

‘The Place to Be’

Obiettivi: l’evento rientra in una strategia di employer engagement, per rafforzare lo spirito di appartenenza al network KPMG, soprattutto tra i dipendenti del target dei Millennial. Un’occasione per veicolare i valori alla base del network: team, leadership, innovazione, responsabilità sociale. Idea creativa e descrizione: KPMG ha celebrato il suo 60° anniversario di attività in Italia scegliendo il network Simmetrico e la sua proposta creativa per l’evento. Abbiamo immaginato un luogo pieno di energia, capace di anticipare il cambiamento; un luogo pronto ad accogliere le persone e i loro talenti; un luogo che valorizzi le differenze e generi le opportunità che tutti cercano; un luogo che sia una promessa in risposta alle tante aspirazioni, alle tante passioni, gomito a gomito con i progetti di ciascuno. Questo luogo è KPMG: ‘The Place to Be’. Simmetrico si è occupato dell’ideazione e della produzione di tutto l’evento con un team di oltre 200 persone impegnate per oltre 4 mesi. Alessandro Cattelan, alla conduzione dell’intero evento, ha presentato un ricco palinsesto, invitando sul palco 11 speaker d’eccezione: il management di KMPG, 4 testimonial per i 4 valori del network, e gli ospiti per parlare di innovazione, tecnologia e leadership. Per il gran finale c’è stato il concerto a sorpresa di Elisa. Channel Strategy: in occasione dell’evento è stata ideata e realizzata una fully integrated App che, per un mese intero, ha accompagnato i partecipanti al giorno dell’evento attraverso notifiche push. L’evento ha avuto piena copertura sui social network con 5 ore di live su Facebook, Linkedin e Twitter e un hasthag dedicato #theplacetobe. Il profilo Instagram di KPMG Italia è stato attivato appositamente per l’occasione con 5 ore di live-upload. Risultati: piena soddisfazione del SCHEDA cliente, piena copertura sui social network e una rassegna stampa con Organizzatore: Simmetrico Cliente: KPMG copertura sulle maggiori testate giorData: 30 maggio 2018 nalistiche nazionali. Target: Il primo evento che ha riunito l’intero network KPMG in Italia. Location: Palazzo delle Scintille, Milano Budget: da 1 a 3 milioni di euro

93


EVENTO B2I

Io, MPS

Roadshow Banca Monte Dei Paschi Di Siena

Obiettivi: ingaggiare i dipendenti, offrendo il confronto e la motivazione che fino ad allora non avevano potuto ricevere a causa dell’incertezza sul piano di ristrutturazione, trasmettendo i messaggi chiave e la motivazione per il rilancio. In primis la presa di responsabilità individuale per la ripartenza. Idea creativa e descrizione: con l’ingresso dello Stato nel capitale, BMPS si è trovata in una situazione peculiare.A fronte dei limiti a investimenti, la leva per ripartire poteva essere costituita solo dalle sue persone e dalla loro motivazione a rialzarsi. Si sono volute raggiungere direttamente (e indirettamente tramite video reportage) quante più persone possibile pur con vincoli di budget stringenti, ingaggiandole per ottenerne l’attenzione e dare un segnale forte di risveglio. Il roadshow è stato strutturato come un grande talk nel quale l’AD ha alternato momenti di racconto e riflessione sulle vicissitudini attraversate a un confronto diretto con i dipendenti, con un finale atipico che ha visto la proiezione del video di Rockin’ 1000. Di particolare importanza l’apertura, avvenuta con buio in sala spezzato da un video emozionale in cui i familiari dei dipendenti raccontavano quanto questi ultimi si fossero impegnati e avessero sofferto, avviando così una commovente ‘elaborazione del lutto’ collettiva. Channel Strategy: trattandosi di una campagna di comunicazione interna e data SCHEDA la situazione delicata della Banca si è optato Organizzatore: The Story Group - Nati per per la sola diffusione sulla intranet di una raccontarti serie di video reportage, uno per tappa, che Cliente: Banca Monte dei Paschi di Siena Data: 11–22 settembre 2017 raccontassero in sintesi zona per zona ai Target: 4.000 dipendenti direttamente colleghi non presenti quanto era avvenuto. coinvolti (responsabili rete commerciale, Al termine, tutta la popolazione aziendale manager di diverse funzioni e responsabili della sede centrale) e a cascata tutti ha ricevuto un unico grande reportage. gli altri (totale 22.000) tramite video Risultati: l’iniziativa, che sarà ripetuta, ha reportage sulla intranet. riscosso un giudizio estremamente positivo Location: Mostra d’Oltremare, Napoli; Auditorium Parco della Musica, Roma; sia tra i partecipanti diretti sia nel pubblico Palazzo dei Congressi, Firenze; Nuovo indiretto, generando grande risposta. La fine Centro Congressi, Padova; Auditorium del 2017 e il primo trimestre 2018 hanno Manzoni, Bologna; Teatro Elfo Puccini, Milano; Auditorium MPS, Siena finalmente visto un’inversione di tendenza Budget: da 500.000 a 800.000 euro nei risultati finanziari di BMPS. 94


EVENTO CULTURALE

Cartier

The Legendary Thrill

Obiettivi: raccontare attraverso The Legendary Thrill, Fuorisalone 2018 di Cartier, la figura di Alberto Santos-Dumont, aviatore dei primordi per cui Louis Joseph Cartier, nel 1904, progettò il primo orologio da polso, diventato poi icona della Maison. Idea creativa e descrizione: il progetto nasce dal desiderio di riproporre la meraviglia del primo volo umano compiuto con un velivolo nei cieli di Parigi. L’installazione racchiudeva in sé più momenti in cui rivivere la figura del pioniere dell’aviazione: una mostra fotografica a lui dedicata con immagini del biplano e dei primi tentativi di volo; una reinterpretazione del 14Bis di Santos in acciaio e led; una galleria del vento in cui provare la sensazione del volo accompagnati dal commento di Giancarlo Giannini; una sound room dove ascoltare la colonna sonora composta ad hoc da Boosta (Subsonica); una finestra sulle nuvole dove, sdraiati su un divano, godersi il volo con il film diretto da Seb Edwards, con Jake Gyllenhaal. Audacia, coraggio e superamento dei propri limiti i temi degli speech di Giovanni Soldini, Riccardo Donadon e Davide Oldani. Gli stessi 60m del primo volo di Santos venivano rivissuti nella galleria che univa i due Caselli dell’Arco della Pace con i suoi 60m di vetri e specchi. Channel Strategy: attività social: Facebook e Instagram con hashtag ufficiale #TheLegendaryThrill; Save The Date e mail di invito con teaser video; conferenza stampa. Risultati: una cena stellata con 300 special guest; 3.000 ospiti durante le 4 serate ad invito con DJ set internazionali; 14000 presenze nei 6 giorni di apertura al pubblico; 600 partecipanti alle tavole rotonde. SCHEDA Organizzatore: A&S Cliente: Cartier Data: 15/22 aprile 2018 Target: Stampa internazionale; top client; pubblico Fuorisalone 2018 Location: Arco della Pace - Piazza Sempione, Milano Budget: da 1 a 3 milioni di euro

95


EVENTO CULTURALE

Lexus Lounge Lido

@ Biennale del Cinema di Venezia

Obiettivi: creare uno spazio esclusivo denominato Lexus Lounge Lido dove accogliere, per tutta la durata del festival, giornalisti, addetti stampa e PR, ospitare interviste con i attori, registi e personaggi del cinema e infine essere il centro degli esclusivi party su invito che animano le serate del Lido. Idea creativa e descrizione: la Lexus Lounge Lido è stata pensata e disegnata intorno ai valori di Lexus: Omotenashi (ogni cliente è un ospite di riguardo) e Takumi (saper fare). Questo si è tradotto in uno spazio di 200mq, sulla terrazza del Lido, di fronte al red carpet e all’entrata del Casinò. Arredato con elementi di design realizzati ad hoc, l’intero spazio è stato pensato per ospitare attori, registi,Vip e giornalisti accreditati in diversi momenti, dalle giornate dedicate alla presentazione dei film agli esclusivi party ad invito. Per l’occasione Access ha selezionato anche 2 media partner (Vogue e Rolling Stone) per realizzare dirette streaming e interviste dalla Lounge. Nella Lounge è stato anche allestito un mini cinema, dove gli ospiti potevano visionare speciali contenuti e cortometraggi fuori concorso. Infine, un parco auto Lexus dedicato ha accompagnato tutti i Vip e i cast dei film in concorso sul red carpet durante il festival e alla serata di premiazione. Channel Strategy: stampa, web, Tv, radio e cinema. Risultati: oltre 200 Vip e 2.000 ospiti durante le giornate del festival.Video Contents: 2,4 milioni total views. Lexus Film articles: 66.500 total views.

SCHEDA Organizzatore: Access Live Communication Cliente: Lexus Italia Data: 29 agosto–9 settembre 2017 Target: stampa e ospiti selezionati. Location: Venezia Lido - Biennale del Cinema Budget: da 200.000 a 300.000 euro

96


EVENTO CULTURALE

Roadshow

Congiunzioni

Obiettivi: celebrare i 90 anni del gruppo e accrescere la reputazione e l’immagine di azienda strategica per il Paese attraverso un sistema di attività lungo un anno. Idea creativa e descrizione: ‘Anas. Da 90 anni uniamo l’Italia’, è il concetto federativo di un sistema integrato e coerente di attività di comunicazione in una logica past forward. Alphaomega si è occupata di: ideazione, design della piattaforma di comunicazione, coordinamento generale, produzione esecutiva e budgeting di un planning di 15 progetti multicanale e multistakeholder: brand identity, campagna advertising on e off line, incontri istituzionali. Nucleo della piattaforma il roadshow esperienziale ‘Congiunzioni’ a contatto diretto con il territorio, dirette Tv, spazi web/social, un ciclo di mostre e convegni sulla mobilità del futuro, PR e media relation, iniziative editoriali speciali. Highlight: educazione stradale con polizia di Stato; animazione di Radio Italia; showcooking con chef stellati; concerti live con i vincitori del concorso #UnBuonMotivo; anteprima MUVIAS, museo virtuale di Anas; Social Wall; francobollo celebrativo; libro fotografico ‘La strada racconta’ firmato ANSA–ANAS;‘Le strade del cuore’ firmato Repubblica–ANAS. Channel Strategy: forte notiziabilità attraverso due piani media dedicati sulle maggiori testate locali e nazionali. Una conferenza stampa su ogni tappa con copertura stampa e web. Piano digital dedicato con copertura canali Facebook e Instagram con influencer top level per ogni città. Partnership con Radio Italia con spot a rotazione dalla settimana precedente e per tutto il periodo on air con dirette live e partnership media con TGR con dirette su ‘Buongiorno Regione’ per un totale di 13 dirette tra TV e Radio. Risultati: 25 scuole, oltre 1.500 studenti coinvolti. Più di 130 ore di animazione continua. 7 showcooking. 14 giorni di SCHEDA educazione stradale. 2.700km percorsi. 10 concerti live. 18.000 gadget distriOrganizzatore: Alphaomega Cliente: Anas buiti. 12convegni. 2mostre. 13 dirette Data: 20/04/2018 18/05/2018 Rai e RadioItalia. 1.050 articoli locali Target: trasversale e nazionali. Oltre 2 milioni di persone Location: Trieste, Reggio Emilia, Assisi, Olbia, Salerno, Reggio Calabria, Catania. raggiunte tra social e web. Budget: da 500.000 a 800.000 euro

97


EVENTO CULTURALE

Technology Heart Human Mind

Obiettivi: raccontare e celebrare la storia ed i valori del brand e dei suoi protagonisti all’interno della sede storica. Idea creativa e descrizione: un percorso interattivo che unisce invenzione, tecnologia, design e sensi. Un allestimento che ricorda le movenze sinuose del nastro rosso de La Cimbali. Un racconto coinvolgente che parla di chi ogni giorno contribuisce a rendere grande il brand. Quattro aree tematiche che guidano il visitatore in una full immersion nel mondo di La Cimbali. La visita si conclude con una vera e propria esperienza immersiva: l’ingresso in una stanza costituita da pareti specchiate dove immagini, video e audio ripercorrono le tappe di questo viaggio multisensoriale fino a condurci alla vera protagonista: la macchina da caffè. Channel Strategy: web, social network, stampa quotidiana e periodica. Risultati: l’esposizione ha avuto 3000 visitatori in otto mesi.

SCHEDA Organizzatore: Bonsaininja Studio Cliente: La Cimbali Data: 20 ottobre 2017–30 dicembre 2018 Target: bambini, adulti, famiglie, retail, operatori del settore. Location: Binasco Budget: da 100.000 a 200.000 euro

98


EVENTO CULTURALE

Seaport Turmenbashi Awaza Opening Ceremony

Obiettivi: celebrare l’apertura del nuovo porto, parte della Great Silk Road, come ritorno del Turkmenistan al suo ruolo storico di centro strategico nel sistema logistico mondiale. Rappresentare tradizione e innovazione del paese in uno spettacolo immersivo ispirato all’ultimo libro del Presidente turkmeno. Idea creativa e descrizione: uno spettacolo di 20 minuti ispirato alla storia della Via della Seta, che descrive il Turkmenistan come un paese di transito strategico, capace di accelerare la velocità delle connessioni globali e di sviluppare un’enorme rete di relazioni economiche. La performance è divisa in 4 atti e si articola come un crescendo di elementi spettacolari, trasformando l’intera location in una scena virtuale che abbraccia gli spettatori con animazioni ed effetti video (34 milioni di pixel proiettati). Alle grandi superfici di proiezione si aggiungono 5 cubi Led motorizzati e oltre 300 elementi Led cinetici sincronizzati con i laser. In questa cornice hi-tech si sviluppa il racconto delle leggende e delle tradizioni fiorite lungo la Via della Seta, un percorso che collega da secoli la Cina all’Europa, non solo come via di scambio commerciale, ma anche di crescita culturale. I tesori archeologici del Paese prendono vita, introducendo la spettacolare ricostruzione 3D del nuovo porto e il finale ispirato al futuro. Channel Strategy: canali istituzionali nazionali. Risultati: enorme complessità tecnica, tempi stringenti (6 settimane), logistica e infrastrutture di un’area remota, conferiscono particolare valore alla delivery e all’approvazione di tutti (Presidente in persona). Decision-making efficace, teamwork, obiettivi condivisi e processi chiari hanno garantito il risultato.

SCHEDA

Organizzatore: Filmmaster Events Cliente: Gaap Insaat Data: 2 maggio 2018 Target: diplomatici locali e stampa Location: Turkmenbashi International Seaport, Turkmenistan Budget: da 1 a 3 milioni di euro

99


EVENTO CULTURALE

Nido

Intesa Sanpaolo

Obiettivi: creare un format innovativo per accompagnare il lancio della campagna, trasformando il nido in una icona. Nasce quindi un evento live open e una installazione che attraverserà il Paese. Idea creativa e descrizione: non un semplice evento corporate, ma un format che parla di protezione in un modo totalmente innovativo, grazie alla regia di parola di Alessandro Cattelan, che ha lavorato con noi al progetto, e alla partecipazione di una serie di ospiti di prestigio, ognuno dei quali lascia la propria testimonianza prima di trasformarsi in un concerto: Stefano Boeri, Fabio Capello, Alessandro D’Avenia, Serena Dandini,Vittorio Brumotti, Salvatore Aranzulla,Valentina Parisse, Max Gazzè. All’esterno un nido di 5m che attraverserà l’Italia in una serie di eventi ambient. Tutto diventa però materiale digitale e special televisivo, su Modello Ted, fruibile nel tempo sulla Piattaforma Palco. Channel Strategy: evento live, media partner La Stampa. Lancio campagna Adv in diretta, fruzione on demand su Portale Palco, live streaming canali social con coinvolgimento di influencer presenti all’evento. Attività di ufficio stampa con interviste ai relatori/artisti nel backstage dell’evento. Attività teaser offline con installazione di un nido gigante (5m diametro x 1.80h) nel cortile di OGR. Risultati: uscite media il giorno successivo, trend topic Italia/giorno.

SCHEDA Organizzatore: Filmmaster Events Cliente: Intesa Sanpaolo Data: 21 giugno 2018 Target: cittadini torinesi, 1.500 + ospiti Location: OGR Officine Grandi Riparazioni Budget: da 800.000 a 1 milione di euro

100


EVENTO CULTURALE

Il Festival dell’Amore

Obiettivi: l’amore come grande impresa, come potenza vitale che nutre la nostra esistenza. È questo il senso del primo Festival dell’Amore, una grande avventura fatta di talk, musica, reading, film, pubbliche dichiarazioni e riti d’amore: un vero Reality Festival che dà ruolo attivo e voce ai partecipanti. Idea creativa e descrizione: 4 giorni dedicati al sentimento più importante per gli esseri umani, da un’idea di Mario Viscardi, Franco Bolelli, Manuela Mantegazza, in collaborazione con h+ e con il Patrocinio del Comune di Milano. Storie d’amore: musicisti che hanno raccontato la loro playlist di canzoni sentimentali, attori che hanno letto testi e racconti, scrittori, architetti, pensatori, designer, sportivi e così via che – singolarmente o in coppia – hanno proposto esperienze e visioni motivazionali con la conduzione di Paola Maugeri, La Pina, Franco Bolelli. Riti d’amore: tatuaggi, lettura tarocchi, performance teatrali, maratona notturna di film d’amore su letti matrimoniali, ritratti musicali, laboratori per bambini e soprattutto emozionanti e liberi matrimoni di coppia o di gruppo celebrati da La Pina, Diego Passoni e la Vale. The Night Lovers: closing party con ElitaSoundSystem + Eurocrash + JustCavalle. Main partner: Motivi, il brand che ha fatto del cuore il simbolo per esprimere i suoi ideali di femminilità. Channel Strategy: web, social media, ufficio stampa. Tutti i partner hanno contribuito attivamente alla comunicazione dell’evento, così come gli ospiti coinvolti e il Comune di Milano, che ha incluso il Festival nella sua newsletter ai cittadini e ha mostrato in diretta Facebook l’intera serata di opening. Risultati: 18.000 presenze, oltre 40 ospiti, 10.254.000 di copertura owned media + talent media, 450.872 di total engagement Facebook + Instagram + UGC, 81.000 visualizzazioni streaSCHEDA ming video. Organizzatore: Piano B Cliente: Il Festival dell’Amore Data: 9–14 febbraio 2018 Target: universale Location: Base Milano Budget: da 100.000 a 200.000 euro

101


EVENTO CULTURALE

‘Che Guevara Tu y Todos’ Obiettivi: un percorso affascinante dedicato a Ernesto Guevara, con migliaia di documenti, materiali d’archivio e alcuni inediti – del Centro Studi Guevara a L’Avana – e alle più moderne tecnologie. Il primo di una serie di progetti culturali che Simmetrico Cultura intende proseguire con continuità e dedizione. Idea creativa e descrizione: la mostra si sviluppa filologicamente su tre livelli di racconto, attraverso cui i visitatori rivivranno i giorni e i luoghi, gli stati d’animo e i pensieri, le azioni personali e gli eventi storici che hanno visto protagonista il Che. Un livello di narrazione di stampo giornalistico ha ricostruito il clima geo-politico; un secondo livello è stato dedicato al contesto biografico con i discorsi pubblici, ai pensieri sull’educazione e sulla politica estera, sull’economia e gli accadimenti privati e pubblici di Ernesto Guevara. Il terzo livello, a-temporale e intimistico, ha rivelato gli scritti più personali – dai diari alle lettere a familiari e amici, sino alle inedite registrazioni di poesie – dove dubbi, contraddizioni, riflessioni prendono corpo. Da questo livello narrativo emerge l’uomo, l’intensità delle domande che il Che poneva a se stesso, la difficile scelta fra l’impegno nella lotta contro l’ingiustizia sociale e la dolorosa rinuncia agli affetti e a una vita di certezze. Channel Strategy: il percorso espositivo è accompagnato a un’App dedicata con contenuti speciali che è possibile scaricare da App Store o da Google Play. L’App fornisce degli approfondimenti e anche un percorso di audioguida di cui è possibile fruire direttamente sul proprio smartphone durante la visita alla mostra. Durante i sei mesi della mostra sono stati venduti 20.000 biglietti e sono stati organizzandi 7 eventi di pubblico interesse su tematiche culturali e sociali. Risultati: le performance dei post su Facebook, mai sponsorizzati direttamente, sono ottime: la reach media è il 37% della fanbase contro una media del 6%. Il tasso di engagement è circa SCHEDA il 6% contro un valore di benchmark del 2%. 5 città in Italia e 4 nel mondo Organizzatore: Simmetrico Cliente: consumer event hanno dimostrato interesse per ospitare Data: 6 dicembre 2017–2 aprile 2018 la mostra. Target: una mostra per tutti Location: Fabbrica del Vapore, Milano Budget: da 1 a 3 milioni di euro

102


EVENTO CULTURALE

La Grande Cucina Italiana Obiettivi: esportare il ‘Marchesi pensiero’ e celebrare un cuoco del suo calibro, ma anche affermare nel mondo l’altissimo livello della nostra cucina. Lo stesso Marchesi sosteneva che la cucina italiana dovesse essere considerata e riconosciuta come la miglior cucina del mondo. Idea creativa e descrizione: il progetto si sviluppa inizialmente sull’organizzazione di un celebration tour che toccherà 10 capitali mondiali oltre Milano: Chicago, NewYork, Pechino,Tokyo, Hong Kong, Londra, Parigi, Berlino, Mosca. Durante queste tappe sarà proiettato un docu-film su Gualtiero Marchesi e sarà organizzata una cena di gala con i piatti simbolo del più grande cuoco del mondo. Da Milano, con la prima tappa del 19 marzo scorso, passando per le più importanti capitali mondiali, fino a tornare nel capoluogo lombardo, nel 2019, quando verranno organizzati due giorni di eventi, celebrazioni, degustazioni e conferenze che coinvolgono non solo Milano, ma anche la Regione Lombardia e l’intero Paese. Una due giorni dedicata alla cucina, ma anche alle altre eccellenze del made in Italy come moda e design. Saranno realizzate installazioni artistiche dedicate a Marchesi e prodotti due libri: un celebration book e una guida della Grande Cucina Italiana. L’evento diventerà un appuntamento annuale. Channel Strategy: durante la prima serata organizzata è stato sviluppato un intenso lavoro di ufficio stampa che ha portato a numerose pubblicazioni sui principali media nazionali (giornali, televisioni, testate online). Il celebration tour, oltre alla costruzione di un impianto di comunicazione internazionale, avrà anche una maggior penetrazione sui principali social network e sul web in generale, coinvolgendo influencer, blogger, giornalisti e opinion leader non solo di settore. SCHEDA Risultati: presenza su principali media. Organizzatore: Synapsy Numeri notevoli per i partner: oltre Cliente: Fondazione Gualtiero Marchesi Data: 19 marzo 2018 18.000 persone coinvolte, 28 chef allievi Target: generico, composto da del Maestro, 10 capitali mondiali, 1.800 tra imprenditori, manager, giornalisti, chef, giornalisti/influencer, manager, imprendiinfluencer Location: Cinema Odeon e Palazzo tori, personaggi di cultura, design, moda. Serbelloni, Milano Posizionamento Fondazione Marchesi Budget: da 200.000 a 300.000 euro come capofila di italianità. 103


EVENTO DI INAUGURAZIONE

‘Start your impossible’ Toyota Olympic Team

Obiettivi: Toyota lancia in Italia l’iniziativa ‘Start Your Impossible’, campagna globale, nata dalla partnership con i Comitati dei Giochi Olimpici e Paralimpici. Obiettivo presentare ai media e agli stakeholder la nuova campagna e gli atleti del Toyota Team, ambassador della campagna in Italia. Idea creativa e descrizione: in occasione della presentazione del Toyota Team, l’11 dicembre 2017, Access ha trasformato per un giorno il Toyota Center di Roma nel centro dello sport olimpico italiano, a partire dalla scenografia, studiata per essere una celebrazione olimpica, in cui i 5 cerchi, oltre ad essere elemento centrale del palco, diventano l’esclusiva teca che custodisce i cimeli dei campioni del Toyota Olympic Team. Il tutto magistralmente condotto da Pierluigi Pardo, che alla presenza di giornalisti, Tv e ospiti sportivi, ha svelato gli Ambassador del Team selezionati da Access tra cui: Bebe Vio, I. Zaytsev, A. Fontana, P. Lorenzi, A. Pusateri, F. Tortu, A. Cappellini/L. Lanotte, i Tori Seduti, G. Detti. Presenti anche Giovanni Malagò (CONI), Luca Pancalli (C.I.P.), Andrea Carlucci (AD TMI) insieme al Top Management di Toyota. A cornice di tutto il lancio della campagna globale ‘Start Your Impossibile’, una mission con cui Toyota promuove un modo nuovo di affrontare le sfide e superare i propri limiti. Channel Strategy: pianificazione su stampa, Tv e web, affissioni e radio. Diretta in Livestreaming sui canali social dell’evento. Dal lancio durante l’evento, la campagna è durata per 2 mesi fino all’appuntamento Olimipico e Paralimpico di fine Febbraio a Pyeongchang. Risultati: l’evento ha accreditato e rafforzato l’immagine Toyota come sponsor olimpionico presso un pubblico selezionato; Access oltre a garantire il successo dell’evento, ha selezionato SCHEDA un gruppo di atleti vincenti per il Team, questo ha garantito a ToyoOrganizzatore: Access Live Communication ta ulteriore visibilità alle Olimpiadi Cliente: Toyota Motor Italia Invernali. Data: 9 dicembre 2017 – 14 febbraio 2018 Target: stampa e ospiti selezionati Location: Roma Toyota Center Budget: fino a 50.000 euro

104


EVENTO DI INAUGURAZIONE

Opening

Bvlgari Resort Dubai

Obiettivi: inaugurare in una serata unica il Bvlgari Resort Dubai, valorizzando l’armonia di un progetto di architettura che disegna sulla Jumeira Bay Island un sofisticato borgo italiano in chiave contemporanea, composto da un hotel, residenze, ville e la prima Bvlgari Marina & Yacht Club. Idea creativa e descrizione: Bvlgari Resort Dubai porta lo stile e la ‘Dolce Vita’ italiana nella scintillante città degli Emirati. Tre set da cui ammirare l’intero complesso. Si entra nello stile Bvlgari dal Beach Club, attraversando un portale luminoso con gli stilemi della Maison. L’aperitivo è servito a bordo piscina, dal cui centro parte sulle note de ‘Le Mille Bolle Blu’ una performance di danza in mezzo agli ospiti. Sono le stelle luminose Bvlgari, che danzano nelle coreografie del corpo di ballo, ad accompagnare gli ospiti alla scoperta del Resort, fino alle terrazze sulla Marina. La cena firmata Niko Romito è servita. Una nuova performance di danza accende la stella del palco e la baia semi-circolare con un light show che illumina le residenze sul fondale, il mare e il cielo sopra gli ospiti, facendoli brillare come un gioiello Bvlgari. Lo swing di Matteo Brancaleoni diffonde il ritmo italiano degli Anni 50 tra il pubblico. La festa continua con un Chocolate Party allo Yacht Club, con open-air dj-set. Channel Strategy: un mix di stampa locale e internazionale ha avuto il privilegio di essere ospite della struttura, partecipare alla serata inaugurale e alla conferenza stampa, il giorno seguente. Design, lifestyle e cronaca internazionale hanno dato ampio risalto alla notizia. Mentre le immagini della serata, grazie alla presenza di celebrities del calibro di Bella Hadid, sono state postate sui canali social degli ospiti e su quelli ufficiali della Maison, facendo letteralSCHEDA mente il giro del mondo. Organizzatore: FeelRouge Worldwide Risultati: un totale di circa 300 Shows Cliente: Bvlgari articoli sulla stampa nazionale e Data: 5 dicembre 2017 internazionale, oltre 300.000 reach e Target: Istituzioni, Vip, celebrities e oltre 215.000 views per i contenuti stampa internazionale Location: Dubai riguardanti l’opening del BVLGARI Budget: n.d. Resort Dubai. 105


EVENTO DI INAUGURAZIONE

Opening

Nuvola Lavazza

Obiettivi: celebrare l’apertura di Nuvola Lavazza, il sistema di spazi integrati che compongono il nuovo Headquarter dell’azienda a Torino, realizzando una serie di momenti di comunicazione live rivolti a target diversi e coinvolgendo il quartiere, la città, il Paese e la comunità internazionale. Idea creativa e descrizione: un palinsesto di tre giorni racconta radici e visione futura di Lavazza. La facciata dello spazio eventi di Nuvola Lavazza, grazie alle proiezioni, diventa una finestra sui valori che l’azienda condivide con Torino e il mondo intero. Il primo giorno una conferenza stampa internazionale per 560 giornalisti, condotta da PierFrancesco Favino, racconta Nuvola attraverso la viva voce dei talenti che l’hanno progettata. La serata unisce la cucina contemporanea di Ferran Adrià e Federico Zanasi ad uno spettacolo immersivo di musica, proiezioni e performance per 350 invitati. Le creazioni degli chef si fondono con recitazione, percussioni spontanee, interazioni col pubblico e danza aerea. Lo storytelling trasforma i valori di condivisione di Lavazza in una esperienza unica. Il secondo giorno è dedicato ai dipendenti con uno spettacolo di Fiorello. Chiude il terzo giorno un palinsesto per coinvolgere i cittadini con yoga, talk show, lectio magistralis e uno show di Maurizio Crozza. Channel Strategy: copertura nazionale e internazionale su tutti i principali canali (stampa online e offline, radio, televisioni): testate di prestigio. 37 testate estere provenienti da più di 15 Paesi di tutto il mondo, 15 influencer, 19 reti televisive, 86 testate nazionali. Risultati: 1.045 articoli su stampa SCHEDA nazionale e internazionale; 52 uscite Organizzatore: FeelRouge Worldwide radio e Tv; 322,5 milioni di impresShows Cliente: Lavazza sion. Grande partecipazione di pubbliData: 12–14 aprile 2018 co sia alle attività studiate ad hoc per i Target: diversificato tra stampa nazionale dipendenti Lavazza che a quelle aperte ed internazionale, ospiti della Famiglia Lavazza, dipendenti e cittadinanza alla città di Torino. torinese Location: Nuvola Lavazza, quartiere Aurora, Torino Budget: N.D.

106


EVENTO DI INAUGURAZIONE

Seaport Turmenbashi Awaza Opening Ceremony

Obiettivi: celebrare l’apertura del nuovo porto, parte della Great Silk Road, come ritorno del Turkmenistan al suo ruolo storico di centro strategico nel sistema logistico mondiale. Rappresentare tradizione e innovazione del paese in uno spettacolo immersivo ispirato all’ultimo libro del Presidente turkmeno. Idea creativa e descrizione: uno spettacolo di 20 minuti ispirato alla storia della Via della Seta, che descrive il Turkmenistan come un paese di transito strategico, capace di accelerare la velocità delle connessioni globali e di sviluppare un’enorme rete di relazioni economiche. La performance è divisa in 4 atti e si articola come un crescendo di elementi spettacolari, trasformando l’intera location in una scena virtuale che abbraccia gli spettatori con animazioni ed effetti video (34 milioni di pixel proiettati). Alle grandi superfici di proiezione si aggiungono 5 cubi Led motorizzati e oltre 300 elementi Led cinetici sincronizzati con i laser. In questa cornice hi-tech si sviluppa il racconto delle leggende e delle tradizioni fiorite lungo la Via della Seta, un percorso che collega da secoli la Cina all’Europa, non solo come via di scambio commerciale, ma anche di crescita culturale. I tesori archeologici del Paese prendono vita, introducendo la spettacolare ricostruzione 3D del nuovo porto e il finale ispirato al futuro. Channel Strategy: canali istituzionali nazionali. Risultati: enorme complessità tecnica, tempi stringenti (6 settimane), logistica e infrastrutture di un’area remota, conferiscono particolare valore alla delivery e all’approvazione di tutti (Presidente in persona). Decision-making efficace, teamwork, obiettivi condivisi e processi chiari hanno garantito il risultato.

SCHEDA

Organizzatore: Filmmaster Events Cliente: Gaap Insaat Data: 2 maggio 2018 Target: diplomatici locali e stampa Location: Turkmenbashi International Seaport, Turkmenistan Budget: da 1 a 3 milioni di euro

107


EVENTO DI INAUGURAZIONE

Il Labirinto delle Meraviglie Fashion Festival Serravalle

Obiettivi: festeggiare l’ampliamento dell’Outlet inaugurando la nuova ala del Centro con una giornata di festa e shopping che generasse un elevato numero di visitatori, e realizzando un’installazione di design fortemente wow che stimolasse la condivisione sui social così da aumentarne la visibilità. Idea creativa e descrizione: per realizzare un evento immancabile per il target, abbiamo creato una giornata di intrattenimento che offrisse numerose attività e un’installazione mai vista prima. Abbiamo completamente trasformato il layout della piazza centrale, ricoprendo la celebre fontana del Centro con la nostra installazione. Abbiamo ideato e realizzato 800mq di labirinto incantato, una struttura popolata da speciali creature di design – come fenicotteri, unicorni, conigli e scimmie – e impreziosita da elementi legati ai mondi magici e fiabeschi più conosciuti, ‘Alice nel paese delle meraviglie’ su tutti. Durante l’evento il labirinto ha preso vita inaugurando ufficialmente l’ampliamento del Centro e celebrando l’arrivo dell’autunno: la presenza di importanti influencer come Beatrice Valli e Paola Turani, le decine di attività dedicate a grandi e piccoli, le performance musicali delle band e lo spettacolo pirotecnico hanno emozionato i presenti. Channel Strategy: per raggiungere un’elevata numerica di partecipanti è stata pianificata una channel strategy che ha coinvolto: radio, con annunci dedicati; stampa, con l’invio di comunicati pubblicati su testate locali e nazionali (La Stampa); Facebook, con post targettizati; Instagram, con post sponsorizzati e stories/post delle influencer coinvolte con 2,5 milioni di follower. Scegliendo i canali più coerenti rispetto al target definito siamo riusciti a ottenere una risposta di presenze oltre ogni aspettativa. Risultati: i 77.000 partecipanti hanSCHEDA no segnato un record di presenze assoluto per l’Outlet più grande d’Italia ed Organizzatore: Louder Italia Cliente: McArthurGlen Europa, gli 800 mq di labirinto hanno Data: 1 ottobre 2017 sorpreso i presenti che hanno concluso famiglie, bambini e giovani fashion lover la giornata con un’emozionante spetLocation: Outlet McArthurGlen, Serravalle Scrivia tacolo di 150 fuochi di artificio che ha Budget: da 100.000 a 200.000 euro illuminato il cielo sopra Serravalle. 108


EVENTO DI INAUGURAZIONE

Bio-On Grand Opening. La Natura trova sempre la soluzione.

Obiettivi: celebrare la nascita del primo stabilimento Bio-on. Presentare a istituzioni, industria, media e finanza l’evoluzione produttiva del progetto Bio-On e lo scenario di sviluppo. Idea creativa e descrizione: inaugurare l’impianto e presentare nei dettagli il concretizzarsi di un’idea innovativa e dirompente, frutto di un attento lavoro di Ricerca e Sviluppo. Un evento che prende forma di pari passo con lo stabilimento, un cantiere nel cantiere che diventa il cuore concettuale e logistico del progetto. L’azienda racconta se stessa, la propria tecnologia e il processo produttivo all’interno della fabbrica, rendendo protagonisti gli spazi di lavoro. All’interno del magazzino centrale viene allestita una plenaria di grande impatto, per impianto e colori. I luoghi significativi della produzione si trasformano in tappe di approfondimento, mentre grandi portali esterni fungono da osservatori privilegiati sullo stabilimento. L’accoglienza richiede alti standard di qualità e comfort, che trasformano la creazione di questo evento in un incredibile lavoro di make up per ospitare oltre 300 persone in una calda serata di giugno. Channel Strategy: evento a inviti. Risultati: un evento ad inviti. Con una redemption altissima.

SCHEDA Organizzatore: Next Group Cliente: Bio-On Data: 20 giugno 2018 Target: Industria, autorità, istituzioni, media, dipendenti. Location: stabilimento Bio-On Gaiana (Bologna) Budget: da 200.000 a 300.000 euro

109


EVENTO DI INAUGURAZIONE

Petronas

New Global R&T Center Launch

Obiettivi: rafforzare la relazione con il main partner FCA e gli altri partner OEM. Sostenere l’innovazione tecnologica come fattore di differenziazione vincente rispetto ai competitor. Idea creativa e descrizione: una molecola di fluido diventa l’elemento narrante dell’intero evento. Prodea Group ha ideato e progettato il concept ricreando una ‘Fluid Experience Performance’ che ha raccontato a 360° il brand Petronas, il passato dello stabilimento nato come Fiat Oli Lubrificanti, e il futuro del centro ricerche. Ospiti internazionali, giornalisti e autorità hanno assistito al reveal: al posizionamento di una molecola sull’attivatore, un’enorme seta tempesta è caduta a terra svelando la struttura del centro ricerche. Gli ospiti sono entrati nel foyer per assistere a una performance sincronizzata con le immagini sul Led e con il volo di tre droni a elio che rappresentavano le molecole inserite in un flusso dinamico di immagini e azioni. Da qui, successivamente, è iniziata la visita ai nuovi laboratori per chiudere con una serie di speech che ha coinvolto FCA e CNH Industrial per raccontare il futuro delle fluid technologies. Channel Strategy: l’evento è stato comunicato su media locali e nazionali, televisivi, stampa, web, social. Risultati: l’evento ha avuto un’importante risonanza a livello mediatico, sopratutto a livello locale, rendendo nota l’imponenza dell’investimento (60 milioni di euro) e l’impatto potenziale sul territorio in termini di ricaduta economica e di sviluppo industriale e produttivo.

SCHEDA Organizzatore: Prodea Group Cliente: Petronas Data: 9 marzo 2018 Target: istituzioni locali, media locali e nazionali, principali business partner (tutte le aziende del gruppo FCA) Location: Petronas New Global R&T Center - Santena (TO) Budget: da 200.000 a 300.000 euro

110


EVENTO DI INAUGURAZIONE

Terrazza Martini Milano Grand Opening - 60° anniversario

Obiettivi: rafforzare l’identità di Terrazza Martini Milano sia attraverso media tradizionali sia new media per raggiungere un pubblico ampio e comunicare la nuova mission della Terrazza più famosa al mondo, da sempre ideale per esclusivi eventi privati, oggi arricchita dal Business Center per un target B2B. Idea creativa e descrizione: la strategia di comunicazione ha previsto la scelta di uno storytelling e un piano editoriale con uno sguardo a medio termine, pre e post evento. Questo approccio ha consentito di lavorare su contenuti testuali e visivi studiati e programmati per dare risalto al brand, alla Terrazza e alla loro iconica storia. Puntare sulla riapertura per celebrare l’heritage di un luogo che ha ospitato i più noti personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo e che oggi ha l’obiettivo di diventare il punto di riferimento in Italia per il business e per il lifestyle. Grandi ospiti media, fashion & glam, musica dal vivo, un’audience partecipativa sono diventati protagonisti durante i momenti più ‘live’ mai visti in Terrazza. L’idea distintiva è stata quella di mettere il pubblico in primo piano, sia durante la comunicazione pre-evento, basata sul concetto di scoperta, sia durante le serate, attraverso il Social Wall, strumento digitale di engagement e dialogo tra gli ospiti presenti e i Martini Lovers. Channel Strategy: la strategia è stata costruita sul concept del disvelamento progressivo dei contenuti, per creare aspettativa e coinvolgimento verso un pubblico ampio e attivo. Relazioni Digitali ha gestito i canali Facebook, Instagram e Twitter, ha sviluppato il sito web di teasing, ha seguito la gestione delle newsletter, ha coordinato l’ufficio stampa, coinvolgendo testate generaliste e specializzate e ha curato contenuti dedicati a target specifici: media, prospect e clienti. Risultati: 500 presenze; 35 giornalisti, SCHEDA 38 articoli, readership (print) 4.204.336; monthly web visitors 131.522.056; 1.292 Organizzatore: Relazioni Digitali by Mailander contatti newsletter; Instagram +1.000 folCliente: Terrazza Martini Milano lower, 126.162 impression, 51.615 reach; Data: 15–16 maggio 2018 Facebook +922 like, 17.281 engagement, Target: media, lifestyle, business, privati, giornalisti, influencer 11.327 video views, 107.874 reach;TwitLocation: Terrazza Martini Milano ter +492 visits, 9.236 impression. Budget: da 50.000 a 100.000 euro 111


EVENTO EDUCATIONAL/FORMAZIONE

Naviga nel gusto

con i formaggi della Svizzera

Obiettivi: proporre un educational alternativo, esaltando il concetto ‘La Svizzera a Milano’ e facendo conoscere i prodotti attraverso un’esperienza unica. Generare traffico sul sito del Consorzio e migliorarne la brand awareness. Idea creativa e descrizione: il concept dell’evento è nato dall’idea di Esperti di Natura. Abbiamo creato un link tra i valori portanti del brand: l’importanza delle materie prime nella produzione del prodotto e l’elevata professionalità e competenza di tutti i membri dell’azienda, tradotto in una parola: qualità. La qualità di un prodotto genuino e naturale che è reso tale anche grazie alla qualità delle persone che ci lavorano. Idea creativa che si e’ tradotta nella costruzione realistica di una baita, nell’utilizzo del corso dei Navigli come viaggio e nella proposizione di contenuti di qualita’: show cooking, seminari, degustazioni abbinate a verticali di vini e percorsi ricreativi per bambini. Il tutto volto alla valorizzazione dell’esperienza di testing. Channel Strategy: Standard. Risultati: l’esperienza degustativa è stata un successo di pubblico, ecco i numeri: 4.000 contatti diretti. 2,5 milioni contatti indiretti. 140 tour in baita, 26 degustazioni di formaggio, 11 Aperitivi, 19 aperitivi con Special Guests, 8 Degustazioni educational per i bambini, 12 Show cooking.

SCHEDA Organizzatore: AADV Cliente: Consorzio dei formaggi dalla Svizzera Data: 16 maggio – 10 giugno 2018 Target: trasversale Location: Darsena e Navigli a Milano Budget: da 100.000 a 200.000 euro

112


EVENTO EDUCATIONAL/FORMAZIONE

Roadshow

Congiunzioni

Obiettivi: celebrare i 90 anni del gruppo e accrescere la reputazione e l’immagine di azienda strategica per il Paese attraverso un sistema di attività lungo un anno. Idea creativa e descrizione: ‘Anas. Da 90 anni uniamo l’Italia’, è il concetto federativo di un sistema integrato e coerente di attività di comunicazione in una logica past forward. Alphaomega si è occupata di: ideazione, design della piattaforma di comunicazione, coordinamento generale, produzione esecutiva e budgeting di un planning di 15 progetti multicanale e multistakeholder: brand identity, campagna advertising on e off line, incontri istituzionali. Nucleo della piattaforma il roadshow esperienziale ‘Congiunzioni’ a contatto diretto con il territorio, dirette Tv, spazi web/social, un ciclo di mostre e convegni sulla mobilità del futuro, PR e media relation, iniziative editoriali speciali. Highlight: educazione stradale con polizia di Stato; animazione di Radio Italia; showcooking con chef stellati; concerti live con i vincitori del concorso #UnBuonMotivo; anteprima MUVIAS, museo virtuale di Anas; Social Wall; francobollo celebrativo; libro fotografico ‘La strada racconta’ firmato ANSA–ANAS;‘Le strade del cuore’ firmato Repubblica–ANAS. Channel Strategy: forte notiziabilità attraverso due piani media dedicati sulle maggiori testate locali e nazionali. Una conferenza stampa su ogni tappa con copertura stampa e web. Piano digital dedicato con copertura canali Facebook e Instagram con influencer top level per ogni città. Partnership con Radio Italia con spot a rotazione dalla settimana precedente e per tutto il periodo on air con dirette live e partnership media con TGR con dirette su ‘Buongiorno Regione’ per un totale di 13 dirette tra TV e Radio. Risultati: 25 scuole, oltre 1.500 studenti coinvolti. Più di 130 ore di animazione continua. 7 showcooking. 14 giorni di SCHEDA educazione stradale. 2.700km percorsi. 10 concerti live. 18.000 gadget distriOrganizzatore: Alphaomega Cliente: Anas buiti. 12convegni. 2mostre. 13 dirette Data: 20/04/2018 18/05/2018 Rai e RadioItalia. 1.050 articoli locali Target: trasversale e nazionali. Oltre 2 milioni di persone Location: Trieste, Reggio Emilia, Assisi, Olbia, Salerno, Reggio Calabria, Catania. raggiunte tra social e web. Budget: da 500.000 a 800.000 euro

113


EVENTO EDUCATIONAL/FORMAZIONE

‘Cambia il mondo, cambia il modo’ La sit-com che non parla l’assicuratese.

Obiettivi: comunicare valori, posizionamento, prodotti e servizi, approccio e cultura di vendita. Creare un nuovo ‘veicolo di comunicazione’, ingaggiare la rete in tempo ridotto e con massima efficacia con user experience, attivare streaming scaricabile per contenuti video/tutor/promo/supporti alla vendita. Idea creativa e descrizione: un nuovo posizionamento strategico di brand, un nuovo modo di comunicare con la Rete (16.000 agenti e consulenti). ‘Cambia il Mondo, cambia il modo’ è un’operazione di branded-content, basata sull’ideazione e produzione di una web serie. 20 episodi divisi in 6 puntate da 5’, formato situation comedy; avventure semiserie all’interno di un’agenzia Generali, alle prese con clienti esigenti, preparati e talvolta bizzarri! Un prodotto fiction, ironico e surreale, ispirato alla realtà, preparato intervistando agenti e consulenti per costruire personaggi e situazioni aderenti alla vita quotidiana di un’agenzia. Interpreti dello strampalato team d’agenzia, il quartetto comico ‘Amalgama’ di Zelig, Ippolita Baldini e Orsetta Borghero, oltre che alcuni top manager di Generali. Channel Strategy: le puntate della sit-com sono state trasmesse live con appuntamento quotidiano e successivamente on demand su una piattaforma web-tv dedicata ad accesso riservato per tutta la rete di vendita. In modalità interattiva, gli utenti hanno potuto commentare live gli episodi attraverso un canale social e scaricare contenuti extra di informazione e formazione relativamente ai temi e ai contenuti rappresentati nelle singole puntate. Risultati: grande risonanza per la sit-com sull’intranet aziendale: oltre 10.000 view tra live e on demand. ‘Un mix coinvolgente di comunicazione emozionale e contenuti innovativi’, SCHEDA ‘Ogni episodio è più bello del precedente e questa modalità di presentaOrganizzatore: Alphaomega Cliente: Generali Italia zione è vincente, molto interessante e Data: 21–25 aprile 2018 divertente”. Target: agenzie, agenti e collaboratori della rete vendita Generali Italia. Location: Innovation Park – Sede Generali Italia di Mogliano Veneto Budget: da 100.000 a 200.000 euro

114


EVENTO EDUCATIONAL/FORMAZIONE

@MCE

Mostra Convegno Expocomfort In Città

Obiettivi: quattro installazioni interattive per sensibilizzare gli adulti al concetto di comfort domestico e di risparmio energetico attraverso giochi semplici ed intuitivi adatti anche ai bambini. Idea creativa e descrizione: manopole, ganci, palline che rimbalzano, pompe che soffiano aria, ruote che girano, luci che si accendono, ventilatori che fanno aria. Tutto questo per coinvolgere le famiglie in un gioco che racconta come l’ambiente in cui viviamo possa essere un po’ più confortevole e bello se ci prendiamo cura di lui, e come possiamo stare meglio e spendere meno, tutto senza grandi fatiche ma con un po’ di attenzione nei gesti quotidiani. Attorno alle installazioni un gioco digitale, un video che racconta storie, un desk informazioni e molti materiali per documentarsi divertendosi, con il patrocinio del comune di Milano. Channel Strategy: a supporto dell’evento è stata fatta una campagna transmediale che includeva: stampa, radio, circuito cinema, maxi affissioni e monitor nelle stazioni ferroviarie e metropolitane. Risultati: sono stati registrati circa 5.000 visitatori durante i giorni di installazione.

SCHEDA Organizzatore: Bonsaininja Studio Cliente: Reed Exhibition Data: 10–18 marzo 2018 Target: bambini, adulti, famiglie. Location: Milano Budget: da 200.000 a 300.000 euro

115


EVENTO EDUCATIONAL/FORMAZIONE

One Ocean Forum

Obiettivi: festeggiare i 50 anni dello Yacht Club Costa Smeralda restituendo al mare qualcosa di importante, da parte di chi, dal mare, ha avuto tanto. Nessuna autocelebrazione, ma un evento ‘call to action’ a favore della salvaguardia dell’ecosistema marino e per contrastare i cambiamenti climatici. Idea creativa e descrizione: un format innovativo, dal respiro internazionale, per celebrare i 50 anni dello Yacht Club Costa Smeralda: il primo forum italiano sul tema della salvaguardia del mare, con l’obiettivo di creare una Charta di buone condotte nei confronti dei nostri oceani. Ricco di contenuti ed incontri, il forum ha riunito una governance d’eccellenza che si è esposta in prima persona: sport, finanza, imprese, arte e ONG, con l’obiettivo comune di lanciare un messaggio forte sull’urgenza di agire insieme. Con un comitato scientifico presieduto dalla commissione Oceanografica Unesco, con SDA Bocconi ed atenei internazionali, e il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, il forum si è sviluppato in due giorni di dibattiti e laboratori per procedere concretamente verso gli obbiettivi. FWS ha creato sia l’identità del forum, con lo sviluppo del logo e di tutti i materiali di comunicazione, sia tutti i contenuti, traducendo linguaggi scientifici in grafiche e video di grande impatto e immediatezza. Channel Strategy: i numeri: 121 giornalisti intervenuti, 266 articoli, 71 interviste, 15 servizi audiovisivi, 642.339 social reach, 18.703 social media interaction. Dal New York Times al The Guardian. Pagine intere su Corriere della Sera, La Repubblica e La Stampa e sulle principali testate on e off line di nautica, lifestyle, femminili e maschili. Diretta streaming. Aperti canali social e hashtag per promuovere la campagna #nobottle4theocean che ha avuto come madrina l’attrice Cristiana Capotondi. Risultati: stesura e firma della Charta SCHEDA Smeralda, un decalogo di buoni comOrganizzatore: FeelRouge Worldwide portamenti, condivisibile online da Shows Cliente: Yacht Club Costa Smeralda chiunque voglia sostenere l’iniziativa. Il Data: 3–4 ottobre 2017 successo del forum ha dato vita alla FonTarget: stampa, imprenditori, studenti, dazione One Ocean che porterà avanti amanti del mare Location: Teatro Franco Parenti, Milano le iniziative promosse per la salvaguardia Budget: n.d. dell’ambiente marino. 116


EVENTO EDUCATIONAL/FORMAZIONE

Pet à Porter Obiettivi: sensibilizzare i proprietari di pet nei confronti del benessere del proprio cane in viaggio. Creare una nuova opportunità di comunicazione per il brand. Offrire ai clienti una reason why per tornare in concessionaria. Generare store-traffic aprendo le porte a un nuovo target. Idea creativa e descrizione: PAP è un progetto realizzato da GruppoFMA per sostenere l’obiettivo di sensibilizzare i proprietari di pet durante i momenti di viaggio e allo stesso tempo offrire a PSA/Citroen un valido strumento di marketing per far tornare i clienti in concessionaria, anche in seguito alle canoniche occasioni, sfruttando un trend particolarmente forte ma non ancora declinato nel mondo automobilistico. Per questo motivo insieme a PetPro e ad ANMVI è stato studiato il kit PAP per la sicurezza, il benessere, l’igiene e i momenti outdoor da vivere con il proprio cane. A sostegno della campagna sono stati coinvolti 110 concessionari in tutta Italia per i quali sono stati realizzati materiali POP e pensata una formazione ad hoc del personale, per sostenerli nella promozione e vendita. A supporto dell’iniziativa sono stati ideati un logo e un’identità grafica del progetto in grado di rendere fortemente riconoscibile PAP, oltre che negli showroom, anche sul sito Citroen e sulle principali piattaforme social. Channel Strategy: al fine di sostenere l’operazione, GruppoFMA ha ideato i materiali per l’attivazione all’interno delle concessionarie offrendo strumenti per la formazione del personale e materiale di forte impatto per la promozione. In parallelo sono stati sviluppati concept creativi, con identità grafica propria, per le pubblicazioni di post sui canali social/digital, garantendo la riconoscibilità di PAP. SCHEDA Risultati: PAP è stata un’operazione estesa sull’intero territorio nazionale Organizzatore: Gruppo FMA Cliente: PSA Groupe con il coinvolgimento di 110 conData: 21 aprile–30 giugno 2018 cessionarie. Sulle piattaforme digitali Target: target trasversale per età online ha avuto più di 1 milione di e condizioni socioeconomiche, con particolare attenzione ai pet-owner. interazioni, raccogliendo 50.000 like e Location: showroom Citroen di tutta Italia 80 pubblicazioni delle più importanti Budget: da 200.000 a 300.000 euro testate giornalistiche. 117


EVENTO EDUCATIONAL/FORMAZIONE

Jack Daniel’s

Tennessee Campus

Obiettivi: introdurre i bartender al mondo Jack Daniel’s. Creare community, grazie a un mood informale distintivo del brand. Presentare la drink proposition e in particolare il cocktail Jack Daniel’s Lynchburg Lemonade (LL). Obiettivi: 245 bartender, 100 bar coinvolti, 50 ‘friends of Jack’ (giornalisti, influencer, ditributori). Idea creativa e descrizione: un format unico nel suo genere grazie al giusto mix tra didattica ed entertainment. Un’intera giornata sviluppata in tre diversi momenti: masterclass, mixing lab e BBQ&games. A presentare il Tennessee Campus Valentina Ricci, speaker di Radio Deejay e personalità indipendente in pieno stile Jack, e i master bartender JD Stefano Righetti e Francesco Spenuso. La Masterclass prevedeva un percorso didattico dedicato all’universo Jack in cui i master bartender hanno raccontato 150 anni di storia e valori di un prodotto iconico e hanno descritto e fatto degustare prodotti e cocktail. Successivamente le location del Campus si sono trasformate nel terreno di sfida del Mixing Lab. I barman, suddivisi in 7 squadre, hanno dovuto reinterpretare il Lynchburg Lemonade e creare 2 cocktail con gli ‘ingredienti segreti’ contenuti in una Jack’s box, a cui abbinare una storia originale. A giudicare il miglior team sono stati gli stessi partecipanti. E dopo il contest, il BBQ&games: musica e divertimento e BBQ Tennessee Style. Channel Strategy: stampa di settore e generalista: Bar Giornale (media partner), Mixer Planet, GQ,Vanity Fair; web: pianificazione pagine social Jack Daniel’s (Facebook, Instagram e Newsletter); attivazione locale con social influencer. Risultati: 5 città attivate, 430 bartender da 169 differenti bar, 94 ‘friends of Jack’ (giornalisti, influencer, ditribuSCHEDA tori). Organizzatore: LookAround Cliente: Brown-Forman Italy Data: 25 settembre–9 novembre 2017 Target: bartender Location: Roma, Napoli, Catania, Bologna, Milano. Budget: da 50.000 a 100.000 euro

118


EVENTO EDUCATIONAL/FORMAZIONE

Into the Future 2° edizione

Obiettivi: creare un percorso di orientamento agli studi e alle professioni scientifiche attraverso una modalità nuova e capace di coinvolgere i millennial utilizzando testimonial credibili, linguaggi digitali e creando un’esperienza/evento presso i laboratori universitari. Idea creativa e descrizione: Fondazione Cassa di Risparmio di Modena lancia un progetto per investire sulle nuove generazioni e favorirne il protagonismo. Un evento pubblico con Michele Serra, autore de ‘Gli Sdraiati’, e una riflessione sul rapporto tra generazioni dà il via a IntoTheFuture, percorso di orientamento alla ricerca scientifica. Gli studenti sono protagonisti attivi nell’evento di lancio e nei 29 incontri successivi (600 ragazzi coinvolti). Prima scoprono le finalità della Fondazione sfidandosi in un trivia multimediale, poi vivono l’esperienza del laboratorio/evento scelto:Automotive, alla scoperta della monoposto che corre nel campionato mondiale Formula Student; Nanoscienze per indagare i fenomeni quantistici che controllano la materia e le tecnologie del futuro; Cellule staminali, per conoscere le applicazioni straordinarie della medicina rigenerativa;Visione artificiale, per imparare le applicazioni dell’Intelligenza artificiale e dellaVisione, dalla robotica all’industria culturale. Channel Strategy: una piattaforma web dedicata con form di prenotazione permette il contatto diretto con le scuole e favorisce la notorietà dei percorsi di orientamento, garantendo un’alta partecipazione agli stessi. www.fondazione-crmo.it/intothefuture SCHEDA resta attiva anche a progetto concluso, come Organizzatore: Mediagroup98 diario di bordo dell’edizione 2018 e come Cliente: Fondazione Cassa di Risparmio di Modena teaser per la prossima edizione. Ragazzi e Data: 2 dicembre 2017–28 marzo 2018 insegnanti hanno a disposizione una pagina Target: studenti delle classi V delle Facebook per commentare e postare foto e superiori di secondo grado. Location: Baluardo della Cittadella video dell’esperienza. di Modena, Palazzo Montecuccoli Risultati: l’alta partecipazione ai 29 (sede Fondazione Cassa di Risparmio incontri (600+ ragazze/i) permette un ottidi Modena), Centro di Medicina Rigenerativa ‘Stefano Ferrari’, CRN NANO mo servizio di orientamento; il progetto ha Istituto Nanoscienze S3, AImage Lab, anche un ritorno di reputation: promozioDipartimento di Ingegneria ‘Enzo Ferrari’ ne di attività, valori e finalità della FondaUniversità degli Studi di Modena e Reggio Emilia. zione con rafforzamento dell’immagine Budget: da 50.000 a 100.000 euro positiva di soggetto vicino alla Comunità. 119


EVENTO EDUCATIONAL/FORMAZIONE

KidsPark

®

Imparare è un gioco da ragazzi!

Obiettivi: il progetto KidsPark® nasce con l’obiettivo di educare i bambini facendoli divertire, insegnando loro le buone pratiche legate all’educazione stradale, alimentare, musicale e motoria e fargli conoscere il rispetto per gli altri e la natura. Idea creativa e descrizione: dopo tanti anni passati a rispondere creativamente a brief aziendali, avevamo il desiderio di creare un format nuovo che andasse nella direzione del sociale, in particolar modo dei bambini. Le parole chiave sono Bambini, Educazione e Futuro. KidsPark® crea valore per i brand che lo scelgono. L’obiettivo è renderlo un format ripetibile, esplorando tutti gli aspetti legati all’educazione. La prima edizione ha promosso: Educazione stradale (pista con le macchinine per fare prove di guida, con il supporto dei Vigili Urbani in Pensione che hanno spiegato il significato dei segnali stradali); Educazione alimentare (una merenda gustosa per una sana e corretta alimentazione); Educazione comportamentale (i bambini hanno esplorato il parco, cercando elementi della natura per creare la loro città ideale); Educazione musicale (prove strumentali e lezioni di tecnica vocale per diffondere cultura musicale); Educazione motoria (lezioni di ballo, difesa personale e yoga per una corretta disciplina). Channel Strategy: conferenza stampa alla presenza degli Assessori Laura Galimberti e Pierfrancesco Maran. Comunicazione dell’iniziativa fuori dalle scuole primarie con volantinaggio. Media partner: Discoradio, con 75 spot, interviste sul campo e comunicazione sui social, e Milanosport con affissioni di 200 locandine nelle reception di 23 strutture, comunicazione sui social e invio di 40.000 dem. Comunicazione nei SCHEDA pdv e sui social degli sponsor. Risultati: KidsPark® ha raggiunOrganizzatore: Mirata Cliente: Gruppo Fassina ed Esselunga to 20.000 presenze di famiglie con Data: 19 maggio–3 giugno 2018 bambini nei tre weekend, una rassegna Target: bambini in età scolare stampa con 42 articoli sulle principali Location: Parco Ravizza, Parco Sempione e Giardini Pubblici Indro Montanelli testate giornalistiche, 1.440.000 oppor(Milano) tunity to see, 632.000 impression agli Budget: da 100.000 a 200.000 euro annunci Facebook. 120


EVENTO EDUCATIONAL/FORMAZIONE

Generali

Class 2017

Obiettivi: creare un percorso di 9 tappe basato sull’edutainment per creare momenti di stimolo, confronto e vicinanza tra agenti ed eccellenze del nostro paese nel mondo delle imprese, istituzioni, cultura, imprenditoria, ma anche progetti di politica urbana e architettonica. Idea creativa e descrizione: l’eccellenza è stata il concept creativo alla base dello scouting e della progettazione di questo format. Un percorso formativo di 9 tappe che ha coinvolto circa 250 agenti di Generali Italia. Obiettivo: scoprire insieme le eccellenze italiane con lo scopo di apprendere prospettive e valori per affrontare le sfide dell’innovazione e dell’evoluzione dei mercati, prendendo spunto da realtà e settori anche molto lontani dal mondo assicurativo. Il progetto consiste nello scoprire le realtà delle organizzazioni eccellenti andando a vedere ‘come sono fatte’ e ‘come lavorano’, ovvero visitando laboratori, centri di ricerca e stabilimenti, e ascoltando le testimonianze del management per capire che leve adottano per essere e mantenersi eccellenti. Dopo la fase di scoperta, una sessione formativa e di dialogo gestita da Andrea Beretta, partner di Newton, faceva da ponte con le dinamiche e le realtà degli ospiti, creando le condizioni per un arricchimento culturale e stimolo verso il miglioramento. Channel Strategy: per l’evento è stato creato un piano di comunicazione articolato basato su un sito web e un gruppo segreto Facebook ove pubblicare contenuti aggiuntivi e commentare anche da parte dei partecipanti. Newton ha curato la segreteria organizzativa costruendo il sito ad hoc con un’area di servizio dedicata all’utente e un’area con le schede informative delle realtà eccellenti coinvolte nel progetto. Risultati: 9 tappe in cui abbiamo scoperto altrettante realtà italiane d’eccellenza e ospitato oltre 12 testimoSCHEDA nial esterni. Generali Class è stato un format educational di grande successo Organizzatore: Newton Cliente: Generali Italia orientato alla crescita personale. Il Data: 21 giugno–7 novembre2017 90% degli agenti è ancora iscritto al Target: Agenti Generali Italia gruppo e posta attivamente contenuti. Location: Tutta Italia Budget: da 200.000 a 300.000 euro

121


EVENTO EDUCATIONAL/FORMAZIONE

Battesimo

della Viking Orion

Obiettivi: reinventare l’idea del battesimo di una nave per costruire un’esperienza lunga un giorno, capace di coinvolgere e affascinare un pubblico molto preparato e attento. In più, regalare agli ospiti (e poi alla città) un originale spettacolo serale. Idea creativa e descrizione: l’idea è quella di creare una storia artistica e hi-tech per unire Fortezza e nave, porto e città, spirito nordico e carattere italiano. Con un finale mozzafiato. La Fortezza ospita 7 installazioni sul ruolo delle stelle nella navigazione e nella scienza, omaggio parallelo a Galileo e ai Vikinghi. Con la notte inizia la cerimonia, interrotta sul più bello perché manca l’ascia per tagliare il nastro. Inizia così uno spettacolo in 6 quadri ispirato alle saghe nordiche, illustrato dal mapping sulla fortezza e interpretato da 6 performance artistiche. La storia narra della liberazione del Sole e termina quando l’ascia soprannaturale torna in cielo nelle mani di un dio. Subito dopo un uomo luminoso vola davvero nella notte, intorno alla nave, poi atterra a prua e consegna l’ascia del battesimo. Poi fuochi pirotecnici sincronizzati sulla Sinfonia dei Pianeti. Channel Strategy: il pubblico era già a bordo. Il Comune di Livorno ha informato la cittadinanza sul sito, con affissioni e attraverso la stampa locale. Risultati: pubblico a bocca aperta, cliente felice e il video più cliccato del sito di Viking. Oltre alle uscite sulla stampa di settore.

SCHEDA Organizzatore: Next Group Cliente: Viking Cruises Data: 14 giugno 2018 Target: 200 giornalisti internazionali, 300 ospiti ViP e 160 ospiti della NASA. In aggiunta la città di Livorno che assiste allo spettacolo pirotecnico Location: Viking Orion, Porto Mediceo di Livorno e Fortezza Vecchia Budget: da 500.000 a 800.000 euro

122


EVENTO EDUCATIONAL/FORMAZIONE

Certamente

Inspiring Neuromarketing Days 2018

Obiettivi: CERTAMENTE è il primo evento di Neuromarketing in Italia, giunto alla terza edizione e nato per divulgare l’applicazione delle neuroscienze alla comunicazione e al business. Obiettivo di quest’anno: coinvolgere immersivamente 150 persone nell’applicazione pratica del Neuromarketing. Idea creativa e descrizione: CERTAMENTE riassume i suoi contenuti nel nome. Ma è anche una risposta alle domande sull’efficacia della comunicazione. Il logo, dall’immediata decodifica, suggerisce il comportamento del cervello rettiliano: colori, forme e semplicità. Il claim di quest’anno, Brain up!, comunica la potenzialità del neuromarketing di migliorare e incrementare il business. Il visual gioca sulla velocità di percezione: volti e colori, infatti, sono codici ‘brain friendly’. L’evento prevede due giorni per analizzare case history di successo con speaker internazionali, provare misurazioni neurometriche e scoprire i fattori non consci che guidano le nostre scelte.Tra gli speaker: per Ottosunove Luca Florentino (Ceo) e Barbara Monteleone, Roger Dooley (autore di Brainfluence) e il comico/formatore Diego Parassole. Durante il convegno, pranzi sensoriali per sorprendere, stimolare e provare in prima persona come l’approccio neuromarketing agisca su qualsiasi target. Channel Strategy: l’evento è stato comunicato tramite DEM, sito e canali social dedicati, articoli tematici sui mezzi di comunicazione di Ottosunove, BrainSigns e Ninja Marketing. La campagna è stata declinata su testate di settore e sviluppata con eventi teaser spot sul territorio milanese. Media partner: Mark Up, Inside Marketing, Mind, Comunicazione Italiana, E-Commerce Guru. Patrocini: Festival della Crescita, Confcommercio, NMSBA, Retail Institute, Brand Forum, Manager Italia, X.ITE LUISS, SIMktg. SCHEDA Risultati: 28% di incremento iscrizioni, 24% di early booking per il 2019 e Organizzatore: Sfera Communication Cliente: Ottosunove oltre 60 richieste di neurotaste persoData: 10–11 maggio 2018 nalizzato. Dalla survey post evento è Target: marketing e communication risultato l’87% di soddisfazione, il 92% di manager, studiosi del settore Location: Spazio Antologico - East End contenuti ritenuti positivi e stimolanti e Studios, Milano l’83% di risposte positive alla domanda Budget: fino a 50.000 euro ‘Lo consiglieresti ai colleghi?’. 123


EVENTO EDUCATIONAL/FORMAZIONE

Pop Star

Piani Operativi di Piazza (POP)

Obiettivi: favorire il senso di appartenenza verso la nuova azienda a un anno dalla fusione.Aiutare a produrre e generare sense-making attorno al nuovo modello di servizio. Chiarire l’importanza del ruolo dei dipendenti per la Cooperativa e generare un ascolto attivo e partecipe sui bisogni dei colleghi. Idea creativa e descrizione: l’idea creativa nasce con la consapevolezza di dover passare dalla semplice comunicazione del messaggio da parte dell’azienda ai dipendenti, al bisogno di centralità delle persone coinvolte. I temi chiave da trasferire ai partecipanti sono inseriti in un format di coinvolgimento attivo, con gamification e attività di produzione di manufatti artistici. Le giornate, da 120 partecipanti ciascuna, prevedono un’ora e ½ di ascolto e 6 ore e ½ di lavoro comune, in cui la regia televisiva degli eventi offre un cambio di setting ogni 30 minuti, con contributi video, interviste e stimoli cognitivi che aiutano le persone a creare una cornice di senso collettiva da presentare all’azienda. Una gamification video finale, con attori che interrogano direttamente i partecipanti, spinge i dipendenti a trovare in breve tempo la risposta migliore sul tema delle tecniche di vendita, facendoli riappropriare delle proprie competenze e del senso di appartenenza alla Cooperativa. Channel Strategy: la comunicazione è stata gestita prevalentemente sui social interni di Coop Alleanza 3.0, essendo il progetto un evento aziendale privato. Zeranta ha prodotto prima, dopo e durante ogni giornata un racconto fotografico e clip video utilizzate per creare un tessuto emotivo forte e continuo da comunicare alle oltre 10.000 persone coinvolte in più di 8 mesi di eventi, stimolando così SCHEDA una partecipazione e un confronto attivi Organizzatore: Zeranta Edutainment anche al di fuori delle ore di formazione. Cliente: Coop Alleanza 3.0 Data: 9 ottobre 2017–21 febbraio 2018 Risultati: nei territori soggetti agli Target: dipendenti, capi-reparto e capieventi si sono registrati un aumento delintermedi, direttori di punto vendita di le vendite e una sensibile diminuzione Coop Alleanza 3.0 dell’Emilia-Romagna, Parma, Piacenza e Mantova. dell’assenteismo fra i colleghi coinvolti. Location: Unaway San Lazzaro, Bologna; Palazzo dei Congressi, Salsomaggiore Terme; MaMu Mantova Multicentre, Mantova Budget: da 200.000 a 300.000 euro

124


EVENTO INCENTIVE

Central Europe

Managers’ Seminar 2018

Obiettivi: realizzare un’esperienza memorabile per celebrare i risultati dei consulenti Oriflame, spingerli verso nuove sfide e stimolarli a qualificarsi a nuovi eventi. Usare i video e le foto dell’evento sui social e nei training per fare da leva motivazionale a coloro che non si sono ancora qualificati. Idea creativa e descrizione: Oriflame informa, incentiva e premia i suoi consulenti con un’esperienza esclusiva alla scoperta delle passioni dell’Italia e li invita a lasciare il segno nel presente e nel futuro con il concept ‘Leave Your Mark’, rappresentato visivamente dall’impronta colorata della mano, contrassegnata dai suoi valori chiave. L’evento si è suddiviso in tre momenti. Il party di benvenuto That’s Amore è un viaggio nel tempo e nella geografia del Belpaese, un susseguirsi di show che hanno celebrato le peculiarità più apprezzate dell’Italia. La business conference è un happening trasmesso in diretta streaming in 20 paesi in Europa e tradotto simultaneamente in 9 lingue. È il momento per la celebrazione dei risultati, i lanci di prodotto e i momenti istituzionali. Ogni speaker ha lasciato il segno con i propri speech e ha lasciato la sua impronta su una tela. L’evento si è concluso con il Leave Your Mark Party: uno show ricco di colori e passione per lasciare il segno tutti insieme. Channel Strategy: il Central Europe Managers’ Seminar 2018 è un premio per i consulenti Oriflame che durante il periodo di qualificazione hanno raggiunto gli obiettivi prefissati. Nella fase precedente e durante il periodo di qualifica il piano di comunicazione è stato declinato per diversi canali: e-mail, social media, sito web e incontri live durante gli eventi locali e regionali. Il Central Europe Managers’ Seminar è anche una convention strategica che lancia le strategie per il 2° SCHEDA semestre 2018. Organizzatore: Creo International Group Risultati: a seguito della compilazione Cliente: Oriflame Cosmetics Data: 4–7 giugno 2018 di una survey: il concept dell’evento ed il Target: i consulenti di Oriflame provenienti coinvolgimento dei partecipanti hanno da 16 paesi europei che si sono qualificati raggiuto degli score molto elevati. I conraggiungendo i target richiesti. Location: VOI Tanka Resort, Villasimius sulenti presenti hanno anche incremen(CA), Sardegna tato le vendite e trainato e motivato con Budget: da 400.000 a 500.000 euro i loro racconti i non qualificati. 125


EVENTO INCENTIVE

Vodafone

Best in New York

Obiettivi: creare un’occasione per riconoscere e valorizzare risultati e obiettivi di carriera raggiunti dai migliori agenti di Vodafone Italia, attraverso un viaggio esclusivo che generasse proudness e spirito di squadra, curato nei minimi dettagli e ricco di attività dedicate. Idea creativa e descrizione: New York, simbolo di efficienza e competitività, è stata la meta del viaggio dedicato ai 153 migliori agenti Vodafone, per celebrarne performance e successi. Cinque giorni nella Grande Mela da vivere da veri newyorchesi. Giunti nel cuore di Manhattan gli ospiti sono stati coinvolti sia in attività sportive, come il jogging sul ponte di Brooklyn, il basket nel playground del Roosvelt Park, la gym session e il pattinaggio sul ghiaccio a Central Park sia in attività ludiche esclusive, come walking & bus tour, visita ai musei, barber shops & nail lounges e food experience. Il momento clou del festeggiamento del very best team è stato la serata in stile Grande Gatsby, che gli ospiti hanno vissuto immersi nello splendore newyorchese degli anni ’30: dopo la preparazione alla Vintage Room, in cui li aspettavano trucco e accessori a tema, gli ospiti sono arrivati in limousine alla Rainbow Room, una location esclusiva per una speciale gala dinner, animata da orchestra e corpo di ballo. Channel Strategy: sito internet creato ad hoc. Attraverso il sito è stato possibile gestire al meglio il database con tutte le informazioni: invio di e-mail di invito, form di registrazione, contenuti informativi e agenda della giornata, attivazione di indirizzo e-mail e numero telefonico del call-center, Front End chiaro per l’utente e Back Office ottimizzato per le operazioni della segreteria, contenuti informativi ben strutturati e accesso personalizzato per ogni utente. Risultati: grande soddisfazione del cliente e di tutti gli agenti Vodafone SCHEDA che si sono divertiti avendo la possibiOrganizzatore: FeelRouge Worldwide lità di ‘vivere’ NewYork a 360 gradi. I Shows Cliente: Vodafone Italia partecipanti, suddivisi in piccoli gruppi, Data: 16–20 novembre 2017 hanno vissuto esperienze uniche e Target: 153 migliori agenti di Vodafone differenziate atte a rafforzare la sintonia Italia Location: New York City e lo spirito del Team. Budget: n.d.

126


EVENTO INCENTIVE

China

Cum Laude 2018

Obiettivi: offrire il massimo riconoscimento ai migliori agenti nell’ambito del programma di incentivazione Cum Laude creato nel 2008 per premiare le migliori agenzie. Rispecchiare l’eccellenza e l’esclusività tipiche del programma Cum Laude sia nella scelta della meta sia in quella delle strutture e servizi. Idea creativa e descrizione: viaggio nella tradizione, destinazione futuro. In occasione del 190° anniversario di Reale Mutua, Next progetta un viaggio ricco di esperienze esclusive, alla scoperta della Cina: una meta non casuale che, nel suo essere sospesa tra la forza della sua storia e delle sue tradizioni e la propulsione verso il futuro e la modernità, riflette efficacemente i valori della compagnia. A dare il benvenuto sono i futuristici grattacieli di Shanghai, e in particolare il Bund che offre con il welcome cocktail una vista mozzafiato sullo skyline. A Xi’An, il Museo dei Guerrieri di Terracotta è concesso in via del tutto eccezionale per una visita in esclusiva. A fare gli onori di casa e guidare gli ospiti lungo il tour, uno dei tre contadini che nel 1974 scoprirono l’esercito. A Pechino, dopo le visite al Tempio del Cielo, alla Città Proibita e a Piazza Tienanmen, si svolge la cena di gala. L’indomani dalla Grande Muraglia il gruppo dà l’arrivederci al Celeste Impero, prima di rientrare in Italia. Channel Strategy: ogni aspetto dell’evento è gestito internamente da Next: scouting location, segreteria organizzativa su piattaforma gestionale dedicata, gestione biglietteria, hospitality e accommodation, movimentazione degli ospiti, ideazione e programmazione delle attività leisure, spettacolarizzazione e animazione degli eventi secondari. Risultati: la richiesta di eccellenza ed esclusività del brief è perfettamente sodSCHEDA disfatta e tradotta in esperienze e servizi Organizzatore: Next Group altamente gratificanti. Dalla visita privata Cliente: Reale Mutua Data: 8–15 maggio 2018 all’Esercito di Terracotta, al 2 stelle MiTarget: i 50 top performer di Reale Mutua, chelin Yongfoo Elite, dall’iconico Grand i loro accompagnatori e il management Hyatt di Shanghai, al sofisticato St. Regis della compagnia assicurativa (110 persone in totale) di Pechino. Location: Shanghai, X’An, Pechino (Cina) Budget: da 400.000 a 500.000 euro

127


EVENTO INCENTIVE

‘Wild Winners’

Convention Dealer 2017

Obiettivi: rafforzare il legame con i partner e condividere i risultati raggiunti e la nuova strategia commerciale in un contesto suggestivo, che combini momenti di formazione e gratificanti attività leisure. Idea creativa e descrizione: la cinque giorni sudafricana è un’esperienza di complessa gestione che alterna appuntamenti istituzionali e variegate attività comuni a programmi personalizzati selezionati dagli ospiti: proposte leisure, ma anche iniziative educational e charity.Tra i momenti condivisi: la convention presso il Westin, il volo in elicottero su Cape Town per tutti i 300 partecipanti, la giornata di escursione alla Cape Peninsula, le visite e degustazioni lungo la strada dei vini di Stellenboch, oltre che il suggestivo programma di eventi serali. Nel pacchetto di attività ‘à la carte’: l’ascesa alla Table Mountain, la visita a Robben Island, l’escursione ai giardini botanici di Kirstenbosch, il whale watching a Hermanus e il safari nell’Aquila Private Game Reserve. Inoltre, gli ospiti possono scegliere tra le diverse attività costruite in formula edutainment con i partner Vodafone, come la visita alle township, con tappa presso una scuola locale e momenti ludici con i bambini. Channel Strategy: un portale realizzato ad hoc permette ai partecipanti di entrare in anteprima nel mood dell’evento, e di selezionare le attività ‘à la carte’ già in fase di registrazione. Ogni aspetto dell’evento è gestito internamente da Next: scouting location, segreteria organizzativa su piattaforma gestionale dedicata, gestione biglietteria, hospitality e accommodation, movimentazione degli ospiti, ideazione e programmazione delle attività leisure, spettacolarizzazione e animazione degli eventi serali. Risultati: la scelta particolarmente SCHEDA centrata della destinazione, le experience che hanno arricchito il programma e la Organizzatore: Next Group Cliente: Vodafone pianificazione logistica serrata di ogni Data: 17–24 ottobre 2017 aspetto hanno suscitato forti emozioni e Target: i 300 migliori dealer della grande soddisfazione da parte degli ospidivisione Vodafone Consumer Location: Città del Capo e Cape Peninsula ti e del cliente, che hanno riconosciuto - Sudafrica l’organizzazione impeccabile. Budget: da 1 a 3 milioni di euro 128


EVENTO INCENTIVE

Corona Wooohooo Office Break

Obiettivi: secondo i dati della ricerca OnePoll commissionata da Corona, in Italia le persone si sentono in colpa quando prendono ferie o permessi dal lavoro. Corona lancia un appello alle aziende per incentivare i propri dipendenti a staccare la spina, spegnere la tecnologia, per riconnettersi agli altri. Idea creativa e descrizione: il progetto è stato strutturato per creare inizialmente una tension sul problema ‘eccessiva connessione al lavoro e al digitale’ attraverso l’uso di digital influencer rilevanti su Linkedin e il coinvolgimento diretto del top management delle aziende che hanno aderito all’iniziativa (Microsoft e Discovery, oltre a Corona). Questo ha permesso di avere conversazioni on line sul problema, per poi raccontare l’iniziativa delle tre aziende che hanno deciso di regalare ai propri dipendenti 1 ora di tempo libero pagato, per ritrovarsi alle 17 in piazza Gae Aulenti (a Milano), nel primo evento di welfare aziendale in piazza, a brindare con una birra Corona, fare yoga, massaggi relax, per disconnettersi dai problemi del lavoro e riconnettersi con le persone e socializzare. E per dimostrare di non sentirsi in colpa per questa disconnessione, Corona ha promosso l’utilizzo del generatore automatico di messaggi Out of Office divertenti e irriverenti che celebrano la libertà di essersi presi tempo libero. Channel Strategy: è stato attivato un piano di comunicazione cross channel attraverso: ufficio stampa sia nazionale che locale, digital PR, coinvolgimento paid di Linkedin influencer, campagna affissioni (Milano,Torino, Roma, Napoli), NL interna e intranet delle tre aziende coinvolte, un generatore web di messaggi Out of Office. Obiettivo primario: fare awareness sull’impegno di Corona (e delle 2 aziende partner) nel welfare aziendale, con l’organizzazione del primo evento di welfare aziendale in piazza. Risultati: 1.100 dipendenti informati, SCHEDA 700 partecipanti, 2.000 birre, 52 articoli (35 online, 3 Tv, 2 quotidiani, 2 radio), 73 Organizzatore: Omnicom PR Group – Integer milioni di impression, 500.000 euro Cliente: Birra Corona - Anheuser-Busch media value, 3 Linkedin influencer InBev coinvolti, 6 senior top manager delle Data: 23 aprile–3 maggio 2018 Target: dipendenti e consumatori aziende attivi nelle conversation su Location: Piazza Gae Aulenti, Milano linkedin, 30.000 impression raggiunte Budget: da 50.000 a 100.000 euro tramite www.wooohooo.com. 129


EVENTO INTEGRATO

IDays Festival Obiettivi: confermarsi il più grande festival musicale internazionale in Italia con 4 giorni di grande musica ed entertaiment, ospitata nella iconica venue di Expo, riapertura del decumano e accensione dell’Albero della Vita. Idea creativa e descrizione: il più grand rock festival prodotto in Italia nel 2018, una 4 giorni all’insegna della grande musica internazionale nella cornice di Expo Milano, che ha riaperto le sue porte per l’evento musicale dell’anno. 2 main stage hanno ospitato band del calibro di Pearl Jam, Stereophonic,The Killers, Liam & Noel Gallagher, Richard Aschcroft, Offspring, Placebo, Paul Kalakbrenner e Queens of the Stone Age: oltre 21 band e artisti che hanno infiammato i 170.000 presenti con oltre 40 ore di live music nei giorni di festival. Un grande villaggio con i 14 sponsor e i 3 media partner dell’evento che hanno generato contenuti e attività per il pubblico, come la grande mongolfiera Jeep che ha permesso di vivere l’esperienza del volo vincolato, oltre 60 punti bar e ristoro, aree relax, aree per i bambini, terrazze hospitality. 4 giorni di grande show, e una macchina produttiva di oltre 1.200 persone coinvolte nelle varie attività previste. Channel Strategy: comunicazione multichennel che ha toccato tutti i media:Tv Mediaset; 6 settimane di radio con Virgin Radio e 105; piano OOH in 12 città italiane da Milano a Palermo; SCHEDA videocomunicazione nelle stazioni e nelle metro di Milano, Roma e Napoli; Organizzatore: Access Live Communication/Live Nation 3 campagna digitale di 8 mesi su verticali Cliente: Access Live Communication musicali come Vice e NOiSEY, oltre al Data: 21–24 giugno 2018 continuo push sulle property social di Target: il pubblico di idays 2018 è stato vario a seconda delle serate e degli Idays. headliner presenti sui due main stage, Risultati: oltre 170.000 presenze hanun target più maturo nelle giornate di no decretato il successo internazionale di venerdì e sabato con la presenza di Pearl Jam, Offspring, Stereophonics, Liam & Idays, a oggi tra i primi 3 festival europei Noel Gallagher, mentre la giornata di come attendance; 21 band, 40 ore di live giovedi e sabato, un pubblico più giovane show, 2 palchi, uno sponsor village di oldata la presenza dei Placebo, e di Paul Kalkbrenner. tre 2.000mq, 12 televisioni, 220 giornaLocation: Expo Milano listi accreditati, 34 testate web e stampa Budget: oltre i 5 milioni di euro per 28 milioni di reach complessiva. 130


EVENTO INTEGRATO

Reebok

Training Experience

Obiettivi: Reebok, leader nel mondo di fitness, lancia il nuovo concept di brand Always Training (il training come elemento imprescindibile per supportare la preparazione atletica dello sportivo e per migliorare la vita), realizzando un evento in grado di parlare a tutti gli appassionati di Fitness e non solo. Idea creativa e descrizione: seguendo il concept ‘Be more human’, lo sport accessibile a tutti per essere persone sempre migliori da un punto di vista fisico, mentale e sociale, Reebok offre molto più del solo movimento. 5 le discipline da sperimentare in aree dedicate: Area Studio di 600mq e l’iconico Reebok Step, insieme agli ultimi trend del Fitness Coreografato e Funzionale con i Reebok Trainer & Ambassador. Special guest internazionale Zena Saheli. Area CrossFit© e i workshop dedicati a specialties e WOD. Area Body&Mind di 300mq, aperta alle classi di Power Yoga, Pilates, Ashtanga Yoga e Acrovibes®. Area Combat Training di 300mq, dove presentare per la prima volta in Italia il SCHEDA Combat nel fitness, con classi di autoOrganizzatore: Access Live difesa e fighting training. Area Running Communication Cliente: Adidas Italy e una pista di 200m creata ad hoc, Data: 12–13 maggio 2018 insieme a esperti coach certificati. InTarget: core target è la FitGeneration, fine, un Reebok Pop-Up Store con il donne e uomini dai 20 ai 45 anni, appassionati di sport/fitness che praticano meglio della collezione Reebok Spring attività fisica almeno 3 volte l’anno. La Summer 2018, accessibile anche ai non FitGen legata alle community facenti capo iscritti, e un’area Social Live printing. alle partnership che Reebok ha siglato (CrossFit, LesMills, UFC...) riconosce già Channel Strategy: l’azienda ha nel brand Reebok il top partner dei propri predisposto per l’evento un piano allenamenti. Target obiettivo: espandere media che comprendeva affissione la brand awareness anche agli amanti di Fitness che non sono strettamente locale, presenza sui social, oltre che sui legati alle community partner, arrivando principali siti a target. al semplice appassionato di sport che si Risultati: 1.492 biglietti venduti reca in palestra o a correre al parco per prepararsi a una mezza maratona. online; 296 direttamente on site; 527 Location: Ex Scalo Ferroviario di Porta visive allo store con 250 item venduti. Romana. 750 foto postate, più di 1.000 stampate; Budget: da 100.000 a 200.000 euro 47.985 like. 131


EVENTO INTEGRATO

Lexus Lounge Lido

@ Biennale del Cinema di Venezia

Obiettivi: creare uno spazio esclusivo denominato Lexus Lounge Lido dove accogliere, per tutta la durata del festival, giornalisti, addetti stampa e PR, ospitare interviste con i attori, registi e personaggi del cinema e infine essere il centro degli esclusivi party su invito che animano le serate del Lido. Idea creativa e descrizione: la Lexus Lounge Lido è stata pensata e disegnata intorno ai valori di Lexus: Omotenashi (ogni cliente è un ospite di riguardo) e Takumi (saper fare). Questo si è tradotto in uno spazio di 200mq, sulla terrazza del Lido, di fronte al red carpet e all’entrata del Casinò. Arredato con elementi di design realizzati ad hoc, l’intero spazio è stato pensato per ospitare attori, registi,Vip e giornalisti accreditati in diversi momenti, dalle giornate dedicate alla presentazione dei film agli esclusivi party ad invito. Per l’occasione Access ha selezionato anche 2 media partner (Vogue e Rolling Stone) per realizzare dirette streaming e interviste dalla Lounge. Nella Lounge è stato anche allestito un mini cinema, dove gli ospiti potevano visionare speciali contenuti e cortometraggi fuori concorso. Infine, un parco auto Lexus dedicato ha accompagnato tutti i Vip e i cast dei film in concorso sul red carpet durante il festival e alla serata di premiazione. Channel Strategy: stampa, web, Tv, radio e cinema. Risultati: oltre 200 Vip e 2.000 ospiti durante le giornate del festival.Video Contents: 2,4 milioni total views. Lexus Film articles: 66.500 total views.

SCHEDA Organizzatore: Access Live Communication Cliente: Lexus Italia Data: 29 agosto–9 settembre 2017 Target: stampa e ospiti selezionati. Location: Venezia Lido - Biennale del Cinema Budget: da 200.000 a 300.000 euro

132


EVENTO INTEGRATO

‘Start your impossible’ Toyota Olympic Team

Obiettivi: Toyota lancia in Italia l’iniziativa ‘Start Your Impossible’, campagna globale, nata dalla partnership con i Comitati dei Giochi Olimpici e Paralimpici. Obiettivo presentare ai media e agli stakeholder la nuova campagna e gli atleti del Toyota Team, ambassador della campagna in Italia. Idea creativa e descrizione: in occasione della presentazione del Toyota Team, l’11 dicembre 2017, Access ha trasformato per un giorno il Toyota Center di Roma nel centro dello sport olimpico italiano, a partire dalla scenografia, studiata per essere una celebrazione olimpica, in cui i 5 cerchi, oltre ad essere elemento centrale del palco, diventano l’esclusiva teca che custodisce i cimeli dei campioni del Toyota Olympic Team. Il tutto magistralmente condotto da Pierluigi Pardo, che alla presenza di giornalisti, Tv e ospiti sportivi, ha svelato gli Ambassador del Team selezionati da Access tra cui: Bebe Vio, I. Zaytsev, A. Fontana, P. Lorenzi, A. Pusateri, F. Tortu, A. Cappellini/L. Lanotte, i Tori Seduti, G. Detti. Presenti anche Giovanni Malagò (CONI), Luca Pancalli (C.I.P.), Andrea Carlucci (AD TMI) insieme al Top Management di Toyota. A cornice di tutto il lancio della campagna globale ‘Start Your Impossibile’, una mission con cui Toyota promuove un modo nuovo di affrontare le sfide e superare i propri limiti. Channel Strategy: pianificazione su stampa, Tv e web, affissioni e radio. Diretta in Livestreaming sui canali social dell’evento. Dal lancio durante l’evento, la campagna è durata per 2 mesi fino all’appuntamento Olimipico e Paralimpico di fine Febbraio a Pyeongchang. Risultati: l’evento ha accreditato e rafforzato l’immagine Toyota come sponsor olimpionico presso un pubblico selezionato; Access oltre a garantire il successo dell’evento, ha selezionato SCHEDA un gruppo di atleti vincenti per il Team, questo ha garantito a ToyoOrganizzatore: Access Live Communication ta ulteriore visibilità alle Olimpiadi Cliente: Toyota Motor Italia Invernali. Data: 9 dicembre 2017 – 14 febbraio 2018 Target: stampa e ospiti selezionati Location: Roma Toyota Center Budget: fino a 50.000 euro

133


EVENTO EDUCATIONAL/FORMAZIONE

Roadshow

Congiunzioni

Obiettivi: celebrare i 90 anni del gruppo e accrescere la reputazione e l’immagine di azienda strategica per il Paese attraverso un sistema di attività lungo un anno. Idea creativa e descrizione: ‘Anas. Da 90 anni uniamo l’Italia’, è il concetto federativo di un sistema integrato e coerente di attività di comunicazione in una logica past forward. Alphaomega si è occupata di: ideazione, design della piattaforma di comunicazione, coordinamento generale, produzione esecutiva e budgeting di un planning di 15 progetti multicanale e multistakeholder: brand identity, campagna advertising on e off line, incontri istituzionali. Nucleo della piattaforma il roadshow esperienziale ‘Congiunzioni’ a contatto diretto con il territorio, dirette Tv, spazi web/social, un ciclo di mostre e convegni sulla mobilità del futuro, PR e media relation, iniziative editoriali speciali. Highlight: educazione stradale con polizia di Stato; animazione di Radio Italia; showcooking con chef stellati; concerti live con i vincitori del concorso #UnBuonMotivo; anteprima MUVIAS, museo virtuale di Anas; Social Wall; francobollo celebrativo; libro fotografico ‘La strada racconta’ firmato ANSA–ANAS;‘Le strade del cuore’ firmato Repubblica–ANAS. Channel Strategy: forte notiziabilità attraverso due piani media dedicati sulle maggiori testate locali e nazionali. Una conferenza stampa su ogni tappa con copertura stampa e web. Piano digital dedicato con copertura canali Facebook e Instagram con influencer top level per ogni città. Partnership con Radio Italia con spot a rotazione dalla settimana precedente e per tutto il periodo on air con dirette live e partnership media con TGR con dirette su ‘Buongiorno Regione’ per un totale di 13 dirette tra TV e Radio. Risultati: 25 scuole, oltre 1.500 studenti coinvolti. Più di 130 ore di animazione continua. 7 showcooking. 14 giorni di SCHEDA educazione stradale. 2.700km percorsi. 10 concerti live. 18.000 gadget distriOrganizzatore: Alphaomega Cliente: Anas buiti. 12convegni. 2mostre. 13 dirette Data: 20/04/2018 18/05/2018 Rai e RadioItalia. 1.050 articoli locali Target: trasversale e nazionali. Oltre 2 milioni di persone Location: Trieste, Reggio Emilia, Assisi, Olbia, Salerno, Reggio Calabria, Catania. raggiunte tra social e web. Budget: da 500.000 a 800.000 euro

134


EVENTO INTEGRATO

Guarda Avanti powered by GLO

Obiettivi: comunicare tramite l’headline ‘Guarda Avanti’ lo sguardo al futuro di GLO, il nuovo device che scalda il tabacco senza bruciarlo, in lancio in test su Torino. Superare il sentimento negativo verso la categoria. Generare Lead. Notorietà su Torino.WOM online pur entro i limiti della categoria. Idea creativa e descrizione: GLO è stato il promotore di una exhibition temporanea, aperta al pubblico e gratuita, con lo scopo di trasmettere il proprio sguardo ottimista verso il futuro. Un futuro che non è lontano, ma che è di fronte ai nostri occhi: un percorso lineare composto da quattro stanze, in ciascuna delle quali poter vivere, attraverso l’esperienza sensoriale, i quattro valori di GLO: joyful, bright, liberating, inclusive. Per poi arrivare in una quinta stanza, la GLO Room, in cui poter scoprire il device. Il pubblico torinese è stato il cuore della mostra stessa, vivendo e raccontando i valori di GLO in modo originale e personale. Nel cortile del Palazzo, è stata posizionata la Globe, una cupola trasparente dove si sono tenuti talk con personalità del mondo del cinema, musica, design, arte digitale, i quali hanno raccontato il proprio sguardo verso il domani, ispirandosi ai quattro valori. All’interno del Globe si sono susseguiti, negli otto giorni di programmazione, eventi privati: da dj set, a private dinner e piano concert esclusivi. Channel Strategy: il piano di comunicazione di ‘Guarda Avanti powered by GLO’ ha previsto: 8 giorni di exhibition, 8 talk e 5 private event, campagna affissioni su Torino, ufficio stampa locale su Torino, digital PR, influencer plan per eventi privati e talk, media partner Rolling Stone durante l’evento, long form su Rolling Stone un mese dopo l’evento (NB: non è consentito Social Media SCHEDA Avertising). Organizzatore: Amarena Company Risultati: +14.000 lead; 10.000 preCliente: British American Tobacco Italia Data: 7–14 aprile 2018 senze; 2.000 ospiti ai talk; 100 giornalisti Target: target di livello economico e socio coinvolti. +620 conversazioni online; culturale medio-alto, attratto da brand 35% di sentiment positivo e 63% neuiconici e premium, curiosi ma selettivi, amano le innovazioni tecnologiche, trale delle conversazioni online. +340 vogliono essere protagonisti di utilizzi dell’hashtag #guardaavanti e 240 un’esperienza. Location: Palazzo Saluzzo Paesana, Torino #glolive. Budget: da 500.000 a 800.000 euro

135


EVENTO INTEGRATO

Havaianas

‘Sounds like freedom’

Obiettivi: aumentare l’aspirazionalità del brand. Idea creativa e descrizione: Havaianas è un brand che ha un suono anche solo se ne pronunci il nome. Parte subito un ritmo che ti porta in spiaggia a Rio de Janeiro o a ballare davanti ai tuoi amici con un gelato in mano. Sounds Like Freedom. Un concept, una dimensione narrativa fatta di vibrazioni e suoni per raccontare il brand e farci tuffare dentro il nostro target. Un concept nato dai trend attuali che, tra ASMR e Sound Design, rendono il suono – e di conseguenza la musica – un elemento di contatto con un target che vede tra i suoi strumenti simbolo le cuffie. Un progetto integrato che si racconta sui social e viaggia sul territorio; sviluppato tra realtà creative (NABA Sound) e influencer, playlist su Spotify, attivazioni nei punti vendita con live dei Selton, presidio di festival musicali (MI AMI Festival) e un concerto in treno de Lo Stato Sociale, tra Roma e Napoli, per portare il suono dell’estate a riempire la stazione della Rio d’Italia. Channel Strategy: video content strategy sui social per raccontare il nostro concept, spinta promozionale per amplificazione e attivazione influencers e ufficio stampa, dirette radiofoniche da NABA, presenza su Spotify con playlist dedicata. Risultati: 5,4 milioni di visualizzazioni a target per il video di lancio del concept, 1,5 milioni di persone a target raggiunte su Spotify. Havaianas è il main sponsor del festival milanese più a target con creazione di contenuti da parte di influencer e creativi.

SCHEDA Organizzatore: Centoeventi Cliente: Alpargatas Data: 1 aprile–30 giugno 2018 Target: young Millennials/Gen Z Location: Milano (MI AMI festival), Napoli e Roma (tratta in treno) Budget: da 300.000 a 400.000 euro

136


EVENTO INTEGRATO

ISU World

Figure Skating Championships Milano 2018

Obiettivi: rendere unica l’edizione degli ISU WFSC di Milano 2018 dopo 67 anni dall’ultima aggiudicazione. Produrre un evento sportivo virtuoso e dal conto economico sostenibile, in grado di supportare la Federazione Italiana Sport del Ghiaccio nell’attività divulgativa tecnica e culturale del pattinaggio. Idea creativa e descrizione: Milano, il cinquecentenario della scomparsa di Leonardo da Vinci e il made in italy pervadono tutto il progetto. Dal logo e la visual identity, generati ispirandosi ai ‘nodi vinciani’, a tutta la costruzione dell’experience.Vera rivoluzione è stata quella di progettare tutto l’evento e l’engagement delle community di fan e non come un ecosistema aperto, in grado di massimizzare l’esposizione e i risultati di pubblico. Il ticketing è stato abbinato alla fruizione di experience negli ambiti shopping di lusso, cultura e gourmet. Tutti gli spazi sono stati arredati con partnership commerciali di primarie aziende del design italiano. Il gala dinner di chiusura organizzato nello storico Palazzo del Ghiaccio di via Piranesi. Channel Strategy: le attività digitali sono state la chiave per l’ingaggio delle community internazionali di appassionati. Il sito web e la pagina Facebook hanno visto un’attività di content e community management oltre che social adv di oltre 3 mesi. Le media partnership con RTL 102.5 e Gazzetta, la campagna Out Of Home sviluppata negli aeroporti e sul territorio comunale, la conferenza stampa a Palazzo Marino e la pista sul ghiaccio di Gae Aulenti (tickets e merchandiding) hanno garantito l’ingaggio dei Milanesi. Risultati: 70.000 biglietti venduti nei 5 giorni di manifestazione per SCHEDA un quasi tutto esaurito; 332 milioni Organizzatore: FISG e CWT M&E di spettatori raggiunti con 908 ore Cliente: FISG Eventi Data: 21–25 marzo 2018 di trasmissioni Tv in 491 programmi Target: community internazionale di internazionali; 2 milioni di pageviews appassionati (focus Giappone, Russia, e oltre 300.000 utenti unici sul sito; il Canada). Location: Mediolanum Forum, Assago, 50% engage rate e oltre 100.000 inteMilano raction sui social media; 10 milioni di Budget: da 4 a 5 milioni di euro euro di indotto. 137


EVENTO INTEGRATO

The legend of Red Hand

Obiettivi: supportare il lancio della Campagna Red Diaries incentrata sullo short movie ‘The Legend of Red Hand’ firmato da Stefano Sollima, attraverso una serie di eventi che ne amplificassero la storia: una gamification per le strade di Milano, un’experience al Camparino, una Conferenza Stampa e la Première finale. Idea creativa e descrizione: creare un’immersione totale nelle atmosfere del corto, cercando la vera ‘Red Hand’. Nessuno sa chi è veramente: nè Mia Parc (Zoe Saldana), né gli ospiti coinvolti. Il percorso sulle tracce di Red Hand parte con una gamification insieme a 100 influencer e 6 storyteller nel cuore della Milano misteriosa: racconti, aneddoti nascosti ed esperienze in luoghi magici come il Laboratorio Paravicini o il Bar Basso. Un percorso dove scoprire l’artigianalità e l’eccellenza insiti nella ‘mano rossa’. Tutto confluisce al Camparino, tempio della leggenda: un ‘red hand’ ritrae gli ospiti con insta-doodle e una Toilette che, trasformata in camera oscura, è stata la più postata di Instagram. Tutte le tracce portano al The Mall, il ‘covo’ della Leggenda: l’evento inizia con la proiezione dello short-movie e culmina in uno show in cui una battle di due ‘red hand drummers’ svela l’identità di ‘Red Hand’: 6 mani rosse dietro cui si celano i più bravi bartender del mondo, alla ricerca del cocktail perfetto. Channel Strategy: evento creato sulla base del piano di comunicazione Campari, focalizzato sui seguenti pillar a sostegno del lancio dello short movie: global launch event in Milan, Coffee table book, influencers and bartenders involvement, media investement sinergies, magnum limited edition. La strategia è stata divisa in 5 fasi: shooting, announcement, pre-launch (lancio teaser), lauSCHEDA nch (reveal hero content, short movie e Organizzatore: Filmmaster Events 2 giorni di evento), sustain. Cliente: Davide Campari - Milano Data: 29–31 gennaio 2018 Risultati: 32 milioni di visualizzazioTarget: influencers, giornalisti, Vip, ni del corto sul canale YouTube dopo il istituzioni reveal, 9.000 post con hashtag campari Location: Milano (Centro Città – Cinema Odeon – Camparino – The Mall) #reddiaries, uscite stampa nazionali ed Budget: da 500.000 a 800.000 euro internazionali. 138


EVENTO INTEGRATO

Koleos

Experience

Obiettivi: lanciare un’experience di gamma alta riservata ai clienti di Eataly. Con l’attività Koleos, Renault ha ribadito il concept “take the alternative road”, offrendo un servizio alternativo in sinergia con Eataly, esempio di imprenditoria che si fonda sul concetto di eccellenza e qualità. Idea creativa e descrizione: il progetto Koleos Experience si è sviluppato in un servizio di Courtesy Car in cui 15 Koleos sono state a disposizione dei clienti. Le vetture sono state posizionate di fronte all’ingresso dei negozi Eataly per un immediato servizio. Grazie a un sito dedicato, era possibile individuare le vetture sul territorio per la prenotazione. Sono stati presidiati punti strategici in città per intercettare il target on the road. Il servizio di viaggio in prima classe con Koleos è stato completato da una serie di accessori all’interno dell’auto: un quotidiano, un cavo di ricarica per cellulari, la connessione wi-fi e una lunch box per uno spuntino d’eccellenza firmato Eataly. Il progetto si è avvalso del prestigioso Testimonial volto di Eataly, il Dott. Capaldo fondatore del Consorzio La Granda, primo presidio Slow Food. Una video-intervista ha raccontato la filosofia e i valori, come ricerca continua dell’eccellenza e della qualità, che sia Eataly che Renault coltivano e condividono. Channel Strategy: l’intervista al testimonial Eataly, insieme a un calendario editoriale, ha scandito la comunicazione del progetto sui canali social Renault insieme a messaggi coordinati sui canali social Eataly. Risultati: 4.000 test drive; 1.000 Lead; 2.000 Lunch box gift Eataly; 3 settimane di attività.

SCHEDA

Organizzatore: FMA hub Cliente: Renault Italia Data: 8–30 ottobre 2017 Target: clienti dei pdv Eataly negli store Eataly di Roma, Milano e Torino. Location: negozi Eataly di Roma, Milano e Torino con servizio di courtesy car e Test Drive nelle città. Budget: da 200.000 a 300.000 euro

139


EVENTO INTEGRATO

LG Signature Obiettivi: realizzare un evento lancio per giornalisti e ospiti di livello; posizionare i prodotti LG Signature tra gli oggetti di design grazie a scatti fotografici dove i prodotti diventano ‘opere d’arte’ in città ed elettrodomestici ‘must have’ grazie alla campagna social con il volto di 4 influencer. Idea creativa e descrizione: portare LG Signature in città, collocare il brand in un contesto di design e di architettura urbana: nasce ‘LG in the city’, l’idea creativa alla base del lancio di LG Signature. Il concept è stato raccontato attraverso una mostra fotografica, un evento nel cuore di Milano e un Temporary Shop in via Durini. L’evento ha visto la presenza di giornalisti e ospiti che sono stati accolti da Fabio Novembre, Paola Marella, Moreno Cedroni e Settimio Benedusi. I 4 influencer hanno partecipato non solo alla campagna social, portando i prodotti LG Signature nella quotidianità sui loro profili, ma anche durante l’evento diventando testimonial del brand. Uno shooting fotografico all’interno del tessuto urbano della città di Milano, realizzata da Benedusi. Gli scatti sono stati ripresi nella mostra organizzata a Villa Necchi. Durante l’evento gli ospiti si sono immersi in una Gallery Experience, allietata da musica e dall’aperitivo stellato dello chef Cedroni. Channel Strategy: l’evento è stato pubblicizzato con ogni mezzo di comunicazione. Tradizionale: conferenza stampa, interviste e comunicati; Digital: una campagna social pre e post evento e con l’utilizzo di 4 influencer del mondo della moda, dell’architettura, dell’arte e del food. Un evento che gioca sul mix di off e on line: shooting in città, mostra fotografica, un temporary shop, evento con 200 ospiti, 4 testimonial che, attraverso i social, hanno proiettato la serata e il brand in una dimensione digitale. Risultati: dopo questo evento, l’azienda ha affidato a Gattinoni alcuni SCHEDA degli altri eventi di presentazione che Organizzatore: Gattinoni si sono svolti in Italia.Visibilità su teCliente: LG Electronics Data: 4–5 ottobre 2017 state giornalistiche e social: 60 articoli, Target: stampa, architetti e consumer, 25 interviste, 4 hashtag dedicati, 100 influencer post condivisi su Twitter, Facebook e Location: Villa Necchi Campiglio, Milano Budget: da 100.000 a 200.000 euro Instagram con oltre 12.000 interazioni. 140


EVENTO INTEGRATO

La Notte

del Maestro

Obiettivi: celebrare l’addio al calcio di Andrea Pirlo attraverso una maniferstazione ricca di intrattenimento e personaggi illustri del mondo dello sport e dello spettacolo; con l’obiettivo di portare le famiglie allo stadio lasciando da parte per una sera la fede calcistica. Idea creativa e descrizione: Andrea Pirlo è stato uno dei più grandi campioni di tutti i tempi, il suo addio al calcio merita un evento speciale. Da qui è nata l’idea di organizzare La Notte del Maestro: una grande partita nel tempio di San Siro. Ispirati dal suo soprannome, abbiamo avvicinato il calcio all’arte dando vita alle sue celebri pennellate sul campo anche attraverso quadri d’autore per comunicare a tutti l’evento. Un grandissimo match che ha visto fronteggiarsi oltre 50 leggende del calcio: Buffon, Ronaldo, Totti, Shevchenko, Baggio, De Rossi, Del Piero, Seedorf, Cannavaro, Gattuso, Inzaghi, Nesta,Vieri, Kakà, Lampard, e tanti altri. Durante il prepartita è stata disputata, per la prima volta sul maxi schermo dello stadio di San Siro, una partita di football eSports. Lo stadio è stato riscaldato poi da Alessandro Cattelan insieme al gruppo dei Soul System. Il ricavato di oltre 214.000 euro delle numerose iniziative benefiche è stato devoluto a favore di due Onlus. Channel Strategy: diretta Sky e TV8 in Italia,Arena Sport in Bosnia e Herzegovina, Croazia, Montenegro, Macedonia e Serbia, Sport1 in Germania,Austria e Svizzera, Go a Malta,TVP in Polonia,Abola TV in Portogallo,Turk Telecom in Turchia. News Access pan europeo fornito da EBU.Anche Giappone e Cina connesse, con Sky Perfect Tv e CCTV e da RAI International in Americhe,Africa e Oceania. Media partner: SKY Italia, Gazzetta dello Sport e Radio Italia. Campagna Out Of Home in tutta Milano. Social:A.Pirlo e gran parte dei calciatori invitati. Risultati: live: 49.000 spettatori. Oltre 1.125.000 telespettatori complessivi in SCHEDA Italia hanno visto il match su Sky Sport Organizzatore: GroupM ESP - Stars on (400.000) e TV8 (726.000), share 4,5%. Field Cliente: La Notte del Maestro Stampa e Web: oltre 160 articoli totali. Data: 21 maggio 2018 Hashtag #lanottedelmaestro: 63,8 milioni Target: famiglie, bambini, amanti dello di impression, al primo posto dei Trend sport Location: Stadio Giuseppe Meazza, Milano Topics della serata. Budget: da 500.000 a 800.000 euro

141


EVENTO INTEGRATO

#iolhovista Summer Tour

Obiettivi: presentare un’auto totalmente nuova in un segmento altamente affollato e mai presidiato da Kia (B-SUV) attraverso un piano di comunicazione innovativo. Idea creativa e descrizione: abbiamo trasformato questi punti di debolezza, oltre alla non disponibilità dell’auto e al grande anticipo della comunicazione rispetto all’effettivo lancio, in un format originale #iolhovista, coinvolgendo influencer, musicisti, fashion blogger per culminare in un evento di 6 tappe di 2 giorni ciascuna in località balneari con concerti live di Mario Biondi, Mario Venuti, Elodie, Lodovica Comello, Nina Zilli, Raf e Sarah J Morris. Il set up era composto da un truck con studio radiofonico da cui Nick the Nightfly trasmetteva live, da una lounge in cui era esposto l’unico modello disponibile di Stonic all’interno di una teca trasparente e inaccessibile, e da un mega palco per i concerti serali. Per creare ancora più attenzione, due Stonic angel invitavano le persone a scoprire l’auto e a lasciare i propri dati per essere aggiornati sulle novità Kia. Durante le giornate di evento, era possibile effettuare un test drive di uno dei modelli della gamma Crossover Kia. Channel Strategy: l’evento è stato comunicato attraverso una pianificazione editoriale, citazioni durante la trasmissione live di Nick the Nightfly e interviste al top management Kia, e tabellare su RMC. Sono stati utilizzati i canali social di Kia e RMC. Tutti gli artisti coinvolti hanno annunciato la propria presenza prima e durante l’evento, attraverso i loro social. Risultati: 195.000 presenze stimaSCHEDA te; 1.267 totale test drive; 1.360 lead raccolti per Stonic. Organizzatore: Innocean Worldwide Italy Cliente: Kia Motors Company Italia Data: 22 luglio–27 agosto 2017 Target: giovani coppie con uno stile di vita moderno e funzionale, amano coltivare le proprie passioni, la musica e viaggiare per scoprire le bellezze del proprio paese. Location: Pescara, Pesaro, Cefalu, Palinuro, Sanremo, Lignano Budget: da 500.000 a 800.000 euro

142


EVENTO INTEGRATO

Terrazza Martini Temporary

Obiettivi: comunicare il brand Martini in modo innovativo e moderno a un target giovane, promuovere l’aperitivo Martini e Tonic, presentare la nuova referenza Martini Fiero. Idea creativa e descrizione: Play With Time, il tempo dell’aperitivo da godere con gli amici, che per l’occasione si trasforma in UPeritivo, perché i cocktail Martini possono essere assaporati su una grande ruota panoramica che scandisce il tempo dell’aperitivo. E nel lounge bar all’aperto una serie di attività e installazioni artistiche, dalle performance con Tilt Brush di Emiliano Ponzi al Vocabolario dell’aperitivo creato da Momusso, dalle fragranze Martini realizzate da Luca Maffei ai dj set con Valentina Sartorio, Nora Bee e Ketty Passa e i cocktail preparati da Bruno Vanzan. Channel Strategy: affissioni: tram brandizzati e fermate tram; influencer: campagna social geolocalizzata su Facebook e Instagram; stampa (comunicati, articoli, interviste). Risultati: oltre 800 cocktail serviti nella serata inaugurale del 21 giugno, più di 6.000 cocktail dal 22 giugno al 1 luglio, quasi 500 al giorno.

SCHEDA Organizzatore: Inventa Tro Cliente: Martini & Rossi Data: 21 giugno–1 luglio 2018 Target: millennials che si riconoscono in queste caratteristiche: virtual addicted, hypersocial, responsible and hungry for life. Location: Piazza del Cannone, Milano Budget: da 500.000 a 800.000 euro

143


EVENTO INTEGRATO

Aperol Spritz

Happy Together Tour On Trade 2017

Obiettivi: rafforzare identità del marchio; incrementare la penetrazione al Centro-Sud e riconfermare la leadership al Nord (focus Veneto); coinvolgere il consumatore a livello digital; declinare il concetto di comunicazione ‘Happy Together’; far leva sull’heritage di Aperol nel Veneto. Idea creativa e descrizione: Just People da maggio a dicembre 2017 ha animato gli eventi Aperol Spritz Happy Together in 300 locali in tutta Italia, con 6 team in contemporanea. La meccanica prevedeva più momenti di attività e ingaggio per coinvolgere il consumatore nel mood Happy Together. Camera a 360°: una struttura interattiva che ha permesso di scattare e condividere su Facebook le foto a 360° del gruppo di amici; la foto veniva scattata soltanto appoggiando la mano in contemporanea sui 5 pulsanti presenti sulla struttura. Realtà Aumentata: i consumatori avevano la possibilità di scattare una foto davanti al photowall ‘Happy Together’, tenendo in mano dei cubi personalizzati Aperol; tramite realtà aumentata, nelle foto al posto dei cubi apparivano divertenti elementi di colore arancione Aperol Spritz; le foto così scattate venivano stampate e consegnate all’interno di cornici magnetiche. Un counter Aperol Spritz posizionato all’ingresso del locale teneva il conto di tutti cocktail serviti durante l’evento. Channel Strategy: la comunicazione degli eventi era affidata ai locali e supportata digitalmente da Just People tramite l’invio di gif personalizzate da utilizzare sulle pagine Facebook dei locali. Risultati: 300 eventi, molti dei quali in contemporanea, 80.000 Aperol Spritz venduti, 67.000 partecipanti, 52.000 gadget distribuiti.

SCHEDA Organizzatore: Just People Cliente: Davide Campari Milano Data: 15 maggio–31 ottobre 2017 Target: giovani tra i 18 e i 35 anni, active and social seekers Location: Tutta Italia, isole comprese Budget: da 400.000 a 500.000 euro

144


EVENTO INTEGRATO

Just like you.

Lancio nuova Classe A

Obiettivi: posizionare nuova Classe A come la vettura più connessa di sempre e allo stesso tempo ‘umano-centrica’, rafforzando i valori di brand quali innovazione, design e sportività con lo scopo di generare traffico verso i dealer durante l’open weekend attraverso l’evento integrato più digital di sempre. Idea creativa e descrizione: la cosa più straordinaria che possa fare una macchina è avvicinarsi all’essere umano. È stato questo il punto di partenza del concept che ha puntato sull’aspetto più umano al quale un’intelligenza artificiale possa arrivare: la creazione di un’opera d’arte e in particolare di un ritratto, per valorizzare il claim della campagna di lancio ‘Just like you’. Fase teaser: ambient guerrilla in alcune piazze italiane con un robot guidato da un’intelligenza artificiale che ha ritratto i passanti. Out of Home: streaming di un misterioso hub creativo dove le intelligenze artificiali creavano le opere. Reveal: video che ha svelato l’associazione con il prodotto. Social media e digital: oltre 30 influencer hanno invitato i follower a farsi ritrarre sul sito justlikeyou.it. Eventi dealer: open weekend in contemporanea in 90 dealer dove ritirare la copia del ritratto, vivere un’esperienza immersiva all’interno dell’hub creativo, approfondire l’intereazione con la vettura ed effettuare test drive. Channel Strategy: la strategia è stata quella di coinvolgere il target con uno storytelling originale e innovativo attraverso l’integrazione di strumenti e piattaforme diversificate di comunicazione: live communication, video comunicazione, canali digitali, attività di ufficio stampa, pianificazione media, ambient guerrilla ed eventi territoriali, utilizzando il linguaggio dei social network e tecnologie all’avanguardia per l’evento più digital mai realizzato. Risultati: oltre 25.000 ospiti presso i dealer, più di 5.000 test drive, oltre 2 milioni le visualizzazioni video, SCHEDA 150.000 i visitatori al sito, 200.000 i like e le interazioni sui social network, Organizzatore: Merlo Cliente: Mercedes-Benz Italia per una reach complessiva che ha Data: 2–20 maggio 2018 superato i 7 milioni, 21.000 i ritratti Target: consumer e digital influencer prodotti dall’intelligenza artificiale. Location: 90 dealer nelle principali città italiane Budget: da 500.000 a 800.000 euro

145


EVENTO INTEGRATO

Bake Off Cafè Obiettivi: creare il miglior progetto per il lancio della nuova edizione del programma Bake Off Italia, curandone tutti gli eventi, tra cui show cooking con i talent e meet&greet con i volti di Real Time, al fine di ottenere la migliore premiere con il maggior numero di visualizzazioni e interazioni social. Idea creativa e descrizione: per inaugurare l’attesissima Va edizione, abbiamo portato il programma fuori dallo schermo per entrare a contatto con il pubblico, grazie a un vero e proprio cafè – pasticceria.Tutto nel temporary cafè, situato nel cuore di Brera (Milano), riporta al contesto di Bake Off, legato quest’anno al Messico in onore di Frida Kahlo. A partire dagli allestimenti e le interessanti iniziative organizzate durante la settimana, i visitatori hanno avuto la possibilità di vivere una vera e propria Bake Off Experience grazie ai vari eventi collaterali: dagli show cooking agli incontri con i giudici ufficiali Clelia e Katia Follesa, ai laboratori di cucina per i più piccoli. Per terminare, venerdì 8 settembre, con un party e dj set organizzato da Radio Italia. Imperdibile, infine, l’occasione di assaggiare il menù dolce e salato creato ad hoc dai pasticceri Ernst Knam e la superstar Damiano Carrara, giudice novità dell’edizione, fondatore della Carrara Pastries negli Stati Uniti. Channel Strategy: Bake Off Cafè è stato un evento tra i più notiziabili.Tutte le riviste del settore e blog hanno citato l’iniziativa. Per l’occasione sono stati creati una pagina Facebook, un sito e un evento Eventbrite con tutti gli appuntamenti. Grazie alla press conference, all’influence di Damiano Carrara e degli altri talent, l’hashtag #bakeoffcafe è stato uno dei più cliccati, raccogliendo centinaia di post e fotografie. Non è mancata la comunicazione ATL con affissioni e piccoli spezzoni sul canale di Real Time. SCHEDA Risultati: 8 giorni, 8 eventi diversi, 5.000 clienti soddisfatti, fatturato più Organizzatore: Newton Cliente: Discovery Italia - Real Time alto del 40% rispetto alle caffetterie Data: 1–8 settembre 2017 della stessa zona, più di 2.000 pasticcini Target: B2C, fan della trasmissione, venduti, migliore premiere del programpasticceri professionisti e amatoriali, curiosi e appassionati ma Bake Off Italia ottenuta nella storia, Location: Spazio Fiorichiari Temporary 8,4% Tv audience share e +25% rispetto Budget: da 50.000 a 100.000 euro alle edizioni precedenti. 146


EVENTO INTEGRATO

Il Viaggio

della Costituzione

Obiettivi: celebrare il 70° anniversario della Costituzione coinvolgendo i cittadini, e in particolare i giovani, attraverso eventi che permettono di cogliere l’attualità del pensiero dei nostri principi fondamentali in uno spazio rappresentativo e aperto a tutti per dar vita a un confronto istruttivo/costruttivo. Idea creativa e descrizione: una mostra itinerante in 12 tappe arricchita da approfondimenti multimediali: a ogni città è associato uno dei 12 principi fondamentali della Costituzione e un tema intorno al quale sono promosse occasioni di incontro e dialogo. Filmati storici, citazioni di personaggi illustri e commenti audio di Roberto Benigni raccontano ‘quel tratto che ci unisce’, concept della mostra reso visivamente nel progetto grafico, che collega passato e presente, Padri Costituenti e cittadini.Al termine del percorso, i visitatori possono rinnovare la propria adesione alla Costituzione con un atto simbolico: l’apposizione della propria firma virtuale accanto a quella dei Padri Costituenti. La copia digitalmente sottoscritta è inviata via e-mail a ciascun firmatario. Tappa dopo tappa, le firme dei cittadini e delle figure istituzionali che visitano la mostra compongono un archivio partecipato de ‘Il Viaggio della Costituzione’, simbolo universale di identità, accettazione e adesione. Channel Strategy: in ogni città: SCHEDA evento di inaugurazione con le autorità, Organizzatore: Next Group (RTI: Next, presentazione alla stampa, attività per le Spencer&Lewis e Open Solution) Cliente: Presidenza del Consiglio dei scuole, conferenze di costituzionalisti. Il Ministri – Struttura di Missione per gli sito www.ilviaggiodellacostituzione.it pubblianniversari di interesse nazionale cizza l’iniziativa e le tappe; il blog presenta Data: 11 settembre 2017–31 dicembre 2018 Target: pubblico generalista, con focus sui articoli di approfondimento. Completano giovani delle scuole elementari, medie e la strategia l’attività di ufficio stampa e la superiori (6-18 anni) produzione di contenuti social, tra cui un Location: Milano, Palazzo Reale; Catania, Castello Ursino; Reggio Calabria, Palazzo video per ogni tappa. della Città Metropolitana; Bari, Spazio Risultati: oltre 36.000 visitatori per le 12 Murat; Cagliari, Manifattura Tabacchi; tappe. Social: 16.500 fan/follower; 950 post; Aosta, Palazzo Regionale; Roma, Campidoglio; Venezia Mestre, Museo M9; 14.000 interazioni; 350.000 impression; Firenze, Murate Idea Park; Trieste, Stazione reach 32 milioni. PR: 900 articoli stampa Marittima; Assisi; Reggio Emilia. nazionale (off e on line); 100 servizi Tv; 20 Budget: da 400.000 a 500.000 euro servizi radio. 147


EVENTO INTEGRATO

AW Lab is me Obiettivi: trovare i nuovi social ambassador Aw Lab e consolidare la conoscenza del brand sul target 16-25. Una campagna di comunicazione cross media che ha integrato punto vendita, digital con un minisito, campagne social e influencer marketing e territorio con un party con 350 ospiti tra OL, stampa e socialite. Idea creativa e descrizione: #AWLABISME il concept della campagna, un tour con il format ‘meet&cast’ nei punti vendita Aw Lab di 5 città europee – Milano, Roma, Barcellona, Madrid e Praga – con la presenza di tanti influencer: Stash per l’italia, Alex Domenec e le YouTuber Paula Baena e Gio Bravar per la Spagna, e Patricie Solaríková per la Repubblica Ceca. 10 milioni di visualizzazioni grazie a più di 500 casting condivisi su Instagram dai ragazzi e dagli influencer, 2 mesi di campagna on air e special content pubblicati sui canali social del brand. I finalisti hanno ricevuto un invito al party esclusivo del 30 giugno alla Palazzina Appiani di Milano dove, per la prima volta insieme, una speciale giuria – composta da Simone Santini per adidas, Santiago Arredondo per Nike, Javier Ortega per Puma, David Pujolar Segura per Aw Lab, Francesca Piovano per Rolling Stone e Stash in persona – ha votato i vincitori. I nuovi social ambassador saranno protagonisti di una campagna Aw Lab e di uno shooting sul magazine Rolling Stone. Channel Strategy: affissioni, PR digitali e tradizionali, influencer marketing, guerrilla, social campaign su Facebook e Instagram, ufficio stampa, promozione e drive to store. Risultati: più di 10 milioni di visualizzazioni durante il tour, 7 main influencer coinvolti, un party esclusivo con 350 ospiti tra socialite e influencer, 130 stories con una reach di SCHEDA 2.709.000. Organizzatore: Piano B Cliente: Aw Lab Data: 10 maggio–30 giugno 2018 Target: consumer Location: Milano, Roma, Barcellona, Madrid, Praga Budget: da 200.000 a 300.000 euro

148


EVENTO INTEGRATO

The Time Is Now. Ora il futuro è di casa.

Obiettivi: presentare la nuova serie civile connessa di BTicino a un pubblico di 10.000 installatori attraverso un evento unico che fosse in grado di connetterli in contemporanea attraverso un’esperienza a metà tra cinema, teatro e diretta Tv. Idea creativa e descrizione: ‘The Time Is Now’ è l’evento ideato da The Story Group per il lancio della nuova serie civile Living Now di BTicino. Il 12 giugno abbiamo proiettato in contemporanea in 27 sale cinematografiche il cortometraggio ‘Un Giorno Straordinario’, storia action di spionaggio industriale che ruota intorno a una misteriosa valigetta e vede protagonisti Laura Chiatti, Alessandro Fella e Franco Villani, amministratore delegato di BTicino.Al termine del corto, il pubblico è stato riportato alla dimensione reale dall’AD che, intervenendo in diretta da Milano, ha ricevuto la valigetta da Laura Chiatti e ha svelato in contemporanea a tutti i partecipanti il contenuto: la nuova linea civile Living NOW. L’evento è poi proseguito con la presentazione delle caratteristiche della serie nelle sale a opera di 54 funzionari commerciali di BTicino,precedentemente formati da The Story Group, che si sono trovati a loro volta a vivere ‘Un Giorno Straordinario’ interagendo con un pubblico in media di 500 persone per sala. Channel Strategy: il cortometraggio ‘Un Giorno Straordinario’ è stato suddiviso in due episodi e diffuso nei giorni successivi l’evento sui social media di BTicino (Facebook e YouTube), trasformando un evento B2B in una campagna di lancio SCHEDA consumer. Anche la stampa è stata Organizzatore: The Story Group - Nati per protagonista dell’evento del 12 giugno: raccontarti i giornalisti hanno infatti vissuto la stessa Cliente: BTicino Data: 12/06/2018 10/07/2018 esperienza degli elettricisti in una sala Target: 10.000 installatori elettrici di tutta segreta della location da cui veniva Italia trasmessa la diretta osservando tutta la Location: location centrale: Milano, Megawatt Court; sale cinematografiche: dinamica ‘dal buco della serratura’. Milano, Como, Brescia, Torino, Genova, Risultati: il pubblico in sala ha dato una Padova, Verona, Reggio Emilia, Ancona, valutazione media dell’evento pari a 8.9 Rimini, Firenze, Perugia, Roma, Napoli, Salerno, Bari, Lamezia, Palermo, Catania, secondo i dati del sondaggio condotto da Cagliari, Olbia. Ipsos. Inoltre, per il 75% dei partecipanti Budget: da 1 a 3 milioni di euro l’evento ha superato ogni aspettativa. 149


EVENTO MEDIA

IDays Festival Obiettivi: confermarsi il più grande festival musicale internazionale in Italia con 4 giorni di grande musica ed entertaiment, ospitata nella iconica venue di Expo, riapertura del decumano e accensione dell’Albero della Vita. Idea creativa e descrizione: il più grand rock festival prodotto in Italia nel 2018, una 4 giorni all’insegna della grande musica internazionale nella cornice di Expo Milano, che ha riaperto le sue porte per l’evento musicale dell’anno. 2 main stage hanno ospitato band del calibro di Pearl Jam, Stereophonic,The Killers, Liam & Noel Gallagher, Richard Aschcroft, Offspring, Placebo, Paul Kalakbrenner e Queens of the Stone Age: oltre 21 band e artisti che hanno infiammato i 170.000 presenti con oltre 40 ore di live music nei giorni di festival. Un grande villaggio con i 14 sponsor e i 3 media partner dell’evento che hanno generato contenuti e attività per il pubblico, come la grande mongolfiera Jeep che ha permesso di vivere l’esperienza del volo vincolato, oltre 60 punti bar e ristoro, aree relax, aree per i bambini, terrazze hospitality. 4 giorni di grande show, e una macchina produttiva di oltre 1.200 persone coinvolte nelle varie attività previste. Channel Strategy: comunicazione multichennel che ha toccato tutti i media:Tv Mediaset; 6 settimane di radio con Virgin Radio e 105; piano OOH in 12 città italiane da Milano a Palermo; SCHEDA videocomunicazione nelle stazioni e nelle metro di Milano, Roma e Napoli; Organizzatore: Access Live Communication/Live Nation 3 campagna digitale di 8 mesi su verticali Cliente: Access Live Communication musicali come Vice e NOiSEY, oltre al Data: 21–24 giugno 2018 continuo push sulle property social di Target: il pubblico di idays 2018 è stato vario a seconda delle serate e degli Idays. headliner presenti sui due main stage, Risultati: oltre 170.000 presenze hanun target più maturo nelle giornate di no decretato il successo internazionale di venerdì e sabato con la presenza di Pearl Jam, Offspring, Stereophonics, Liam & Idays, a oggi tra i primi 3 festival europei Noel Gallagher, mentre la giornata di come attendance; 21 band, 40 ore di live giovedi e sabato, un pubblico più giovane show, 2 palchi, uno sponsor village di oldata la presenza dei Placebo, e di Paul Kalkbrenner. tre 2.000mq, 12 televisioni, 220 giornaLocation: Expo Milano listi accreditati, 34 testate web e stampa Budget: oltre i 5 milioni di euro per 28 milioni di reach complessiva. 150


EVENTO MEDIA

‘Start your impossible’ Toyota Olympic Team

Obiettivi: Toyota lancia in Italia l’iniziativa ‘Start Your Impossible’, campagna globale, nata dalla partnership con i Comitati dei Giochi Olimpici e Paralimpici. Obiettivo presentare ai media e agli stakeholder la nuova campagna e gli atleti del Toyota Team, ambassador della campagna in Italia. Idea creativa e descrizione: in occasione della presentazione del Toyota Team, l’11 dicembre 2017, Access ha trasformato per un giorno il Toyota Center di Roma nel centro dello sport olimpico italiano, a partire dalla scenografia, studiata per essere una celebrazione olimpica, in cui i 5 cerchi, oltre ad essere elemento centrale del palco, diventano l’esclusiva teca che custodisce i cimeli dei campioni del Toyota Olympic Team. Il tutto magistralmente condotto da Pierluigi Pardo, che alla presenza di giornalisti, Tv e ospiti sportivi, ha svelato gli Ambassador del Team selezionati da Access tra cui: Bebe Vio, I. Zaytsev, A. Fontana, P. Lorenzi, A. Pusateri, F. Tortu, A. Cappellini/L. Lanotte, i Tori Seduti, G. Detti. Presenti anche Giovanni Malagò (CONI), Luca Pancalli (C.I.P.), Andrea Carlucci (AD TMI) insieme al Top Management di Toyota. A cornice di tutto il lancio della campagna globale ‘Start Your Impossibile’, una mission con cui Toyota promuove un modo nuovo di affrontare le sfide e superare i propri limiti. Channel Strategy: pianificazione su stampa, Tv e web, affissioni e radio. Diretta in Livestreaming sui canali social dell’evento. Dal lancio durante l’evento, la campagna è durata per 2 mesi fino all’appuntamento Olimipico e Paralimpico di fine Febbraio a Pyeongchang. Risultati: l’evento ha accreditato e rafforzato l’immagine Toyota come sponsor olimpionico presso un pubblico selezionato; Access oltre a garantire il successo dell’evento, ha selezionato SCHEDA un gruppo di atleti vincenti per il Team, questo ha garantito a ToyoOrganizzatore: Access Live Communication ta ulteriore visibilità alle Olimpiadi Cliente: Toyota Motor Italia Invernali. Data: 9 dicembre 2017 – 14 febbraio 2018 Target: stampa e ospiti selezionati Location: Roma Toyota Center Budget: fino a 50.000 euro

151


EVENTO MEDIA

Immagina.

Media Meeting

Obiettivi: un appuntamento per presentare alla stampa italiana, in modalità innovative e non convenzionali, nuovo posizionamento, nuova campagna advertising, nuova linea di soluzioni assicurative. Idea creativa e descrizione: il Media Event ‘Generali. Il Futuro inizia prima’ è un incontro di comunicazione non convenzionale, nella forma e nella sostanza. Appuntamento alle 8:30 allo Spazio Edit di Milano Isola, la sede storica dell’Agenzia fotografica Grazia Neri. 40 giornalisti (stampa,web e Tv) per caffè e standing breakfast passeggiando attraverso una cartella stampa in 3D. Un percorso di installazioni multimediali e postazioni interattive dal design in sintonia con lo stile minimal del loft, una gallery di elementi auto esplicativi sui temi dell’incontro, alcune delle quali ‘presidiate’ da persone di Generali, a disposizione degli ospiti della stampa per spiegazioni e approfondimenti live. A seguire, conversazione informale da morning show televisivo con l’AD e Country Manager, Marco Sesana, per approfondire i temi anticipati nelle singole ‘pagine’ esplorate nella hall e presentare la nuova campagna advertising ‘Il futuro inizia prima’, con la quale Generali torna in comunicazione pubblicitaria dopo quattro anni Channel Strategy: lancio della nuova campagna Adv ‘Immagina’ attraverso la presentazione a media, giornalisti, blogger e influencer. Risultati: 50 giornalisti stampa, Agenzie, Tv, web; 19 articoli stampa di cui 7 su testate nazionali – Repubblica, Corriere Della Sera, Il Sole 24 Ore, Milano Finanza, il Foglio, il Messaggero, il Mattino; 8 servizi televisivi a copertura nazionale; 74 news Online; 8 takes di agenzie – 100%copertura; #ILFUTUROINIZIAPRIMA - trend topic.

SCHEDA

Organizzatore: Alphaomega Cliente: Generali Italia Data: 11 maggio 2018 Target: giornalisti, Tv, blogger, influencer, stakeholder, top management Generali Italia. Location: Spazio Edit - Milano Budget: da 50.000 a 100.000 euro

152


EVENTO MEDIA

Conferenza Stampa Opening Nuvola Lavazza

Obiettivi: raccontare e far vivere a una selezione di giornalisti (italiani e internazionali) il progetto Nuvola Lavazza, l’atmosfera e la filosofia di tutti i luoghi che lo compongono.Valorizzare e massimizzare mediaticamente il contributo e le testimonianze della Famiglia Lavazza e del Golden Team. Idea creativa e descrizione: una conferenza-spettacolo all’interno di un palinsesto di eventi integrati per l’apertura della nuova sede di Lavazza. 560 invitati tra stampa nazionale, internazionale, istituzioni e ospiti di rilievo. La facciata storica della Centrale è dominata da una grande vetrata che, grazie ad un imponente impianto di proiezione, diventa superficie video dinamica e trasporta gli invitati in un viaggio all’interno di Nuvola. Un moderatore d’eccezione, Pierfrancesco Favino, conduce il racconto del sistema di spazi, attraverso le testimonianze della Famiglia Lavazza e del Golden Team che l’ha progettato: Cino Zucchi, Ferran Adrià e Federico Zanasi, Dante Ferretti e Ralph Appelbaum. Al termine della conferenza stampa i giornalisti visitano Nuvola in tour tematici con delle guide d’eccellenza: un membro della Famiglia Lavazza e uno del Golden Team svelano agli ospiti i luoghi di Nuvola: dal Bistrot al Museo Lavazza, dal ristorante Condividere all’Headquarter. Channel Strategy: copertura nazionale e internazionale su tutti i principali canali (stampa on e off line, radio, televisioni): testate di prestigio. 37 testate estere provenienti da più di 15 paesi di tutto il mondo, 15 influencer, 19 reti televisive, 86 testate nazionali. Risultati: 1.045 articoli su stampa nazionale e internazionale; 52 uscite radio e Tv; 322,5 milioni di impression; 5,2 milioni Valore Pubblicitario SCHEDA Equivalente. Grande partecipazione Organizzatore: FeelRouge Worldwide di pubblico sia alle attività studiate ad Shows Cliente: Lavazza hoc per i dipendenti Lavazza che a Data: 12 aprile 2018 quelle aperte alla città di Torino. Target: Stampa nazionale, internazionale, istituzioni e ospiti di rilievo Location: Nuvola Lavazza, quartiere Aurora, Torino Budget: n.d.

153


EVENTO MEDIA

We Love Photo

Asus Zenfone 4 Launch

Obiettivi: creare un evento notiziabile di forte impatto per aumentare la brand awarness di Asus sul mercato europeo, coinvolgendo per la prima volta tutte le country europee dove Asus ha una sede commerciale. Mission: proiettare il produttore di Taiwan tra i big dell’elettronica di consumo. Idea creativa e descrizione: il progetto ha visto fin dall’inizio la location Nuvola come punto cardinale su cui costruire tutto l’evento di presentazione. Per il lancio del nuovo smartphone Zenfone 4 l’Headquarter di Taiwan ha scelto Roma e il progetto Nuvola, che ha vinto contro altre prestigiose location presentate dalle altre country europee coinvolte. L’idea creativa si è sviluppata attorno al claim ‘We Love Photo’ da cui sono state declinate la scelta delle performance, degli allestimenti e della Star internazionale. L’evento è stato articolato in 2 momenti. Dopo un veloce accredito, i 900 ospiti europei sono stati accolti da un aperitivo direttamente sotto la Nuvola, per poi proseguire all’interno della stessa per assistere in Auditorium alla presentazione arricchita dalla performance dei Sila Sveta e un’experience di prodotto seguita da una standing dinner. La seconda parte dell’evento è stata caratterizzata dal coinvolgimento di oltre 3.000 consumer invitati ad assistere alla performance del Dj Bob Sinclair. Channel Strategy: il progetto non si è limitato alla scelta di una location, ma ha visto il coinvolgimento di Bob Sinclar, con il quale è stato chiuso un accordo commerciale per l’acquisizione dei diritti in esclusiva della sua hit dell’estate (da utilizzare nello spot televisivo andato in onda da ottobre), per l’utilizzo della sua immagine già a partire dal mese di aprile e il suo coinvolgimento all’evento di lancio a Roma. I social media sono stati SCHEDA il canale più utilizzato per la comunicazione dell’evento. Organizzatore: Gruppo Peroni Eventi Cliente: Asus Risultati: Asus ha definito l’evento Data: 21/09/2017 21/09/2017 come il più ambizioso che avessero mai Target: giornalisti nazionali e realizzato con risultati di vendita post internazionali, distributori Italia ed Europa, top client Italia ed Europa, consumer Italia. evento mai ottenuti. Location: La Nuvola Convention Center Eur - Roma Budget: da 1 a 3 milioni di euro

154


EVENTO MEDIA

Urus Dynamich Launch Roma 2018

Obiettivi: comunicare a media e concessionari Lamborghini l’eccezionalità delle prestazioni di Urus, le innovazioni tecnologiche e i suoi tratti di stile attraverso l’emozione e un innovativo storytelling, rendendo indimenticabile l’esperienza della prima prova dinamica della vettura in pista, strada e offroad. Idea creativa e descrizione: l’idea creativa parte dal key visual e materializza la promessa di due emozioni di guida opposte che s’incontrano in una sintesi unica, immediata e originale. L’unicità del lancio di Urus genera la nascita di un nuovo segmento il SSUV (Super Sport Utility Vehicle). Lo schermo verticale, curvo, in Led è stato ideato per fare un salto da una dimensione solo ‘visiva’ ad una ‘esperienziale’, con un potenziale di coinvolgimento maggiore. Obiettivo della comunicazione: mostrare la facilità di Urus nell’affrontare i differenti tracciati di guida proiettati sullo schermo parabolico. Una vera ‘installazione’, caratterizzata da un minimalismo avvolgente che consegna un’emozione più completa, unica, grazie anche alle proiezioni zenitali sulla pedana del pubblico. Ogni giorno stampa mondiale, dealer e after sales, durante la press conference e i workshop, vengono preparati alla guida delle diverse configurazioni di Urus per testare con la giusta competenza le prestazioni della vettura. Channel Strategy: la channel strategy è stata curata direttamente dall’ufficio marketing e ufficio stampa di Automobili Lamborghini. Risultati: durante l’evento e nei due mesi successivi la campagna #sincewemadeitpossible, per il lancio della nuova vettura Urus, ha ottenuto un livello significativo di interazioni sui social, in particolare instagram, che tra immagini e video ha ottenuto un livello di engagement altissimo con un raggiunSCHEDA gimento anche di 450.000 visualizzaOrganizzatore: La Buccia zioni a post. Cliente: Automobili Lamborghini Data: 18 aprile–5 maggio 2018 Target: stampa mondiale, automotive e lifestyle. dealer e after sales Lamborghini. Location: Autodromo di Vallelunga Piero Taruffi, Roma Budget: da 1 a 3 milioni di euro

155


EVENTO MEDIA

S.Pellegrino

Young Chef Grand Finale 2018

Obiettivi: consolidare il posizionamento di Sanpellegrino quale partner d’eccellenza dell’alta cucina. Innovare ulteriormente il format della seconda edizione, amplificando il meccanismo di show della gara per rendere sempre più la finale un evento di ampio ritorno mediatico. Idea creativa e descrizione: un evento che a ogni edizione evolve. Dopo le selezioni mondiali tra oltre 3.000 giovani chef, i 21 finalisti cucinano i loro signature dish sotto la supervisione dei loro mentor-chef stellati. 7 Chef stellati dai 5 continenti compongono la giuria,‘i Sette Saggi’. L’energia delle cucine è riprodotta in un sistema scenico e visivo che immerge il pubblico nei luoghi della narrazione: il mondo, la cucina, il talento, gli chef, i valori del brand. Lo show si basa sulla potenza delle immagini, che rende ogni chef protagonista, e su una sceneggiatura che, in 60’, racconta i momenti emozionali dei 21 partecipanti e dei mentor: le fasi di avanzamento e le eliminazioni. Quest’anno 2 guest star: il cantante Tom Walker e Massimo Bottura. Al termine, cena di gala realizzata dai 7 Saggi sotto la direzione di Bottura. Per gli ospiti un percorso nel food e nell’eccellenza: welcome dinner by Cracco a Garage Italia, cena a Villa Necchi firmata dai precedenti vincitori, pranzi by Cerea, Oldani e Pepe. Channel Strategy: lancio di un voto online per premiare un piatto sul portale ‘Fine Dining Lovers’. Un’intensa attività social racconta all’esterno l’andamento della gara. Alla narrazione contribuiscono i numerosi blogger e influencer internazionali presenti. Il portale www.finedininglovers.it segue la competizione che viene trasmessa in streaming fino alla SCHEDA finale. L’evento ha ottenuto il patrocinio del Comune ed è stato inserito Organizzatore: Next Group Cliente: Sanpellegrino nel palinsesto della Milano Food City, Data: 12–13 maggio 2018 andando in streaming anche su portale Target: Onsite: chef, media, influencer del Comune. internazionali, stakeholder, management internazionale. Online: food blogger, Risultati: quest’anno oltre 100 presenfoodies e appassionati di fine dining che ti tra stampa, blogger e influencer. Più di seguono la sfida in live streaming e sui 100.000 contatti in streaming. social. Pubblico vario. Location: Superstudio Più, Milano Budget: da 1 a 3 milioni di euro

156


EVENTO MEDIA

Lancio Stampa Nazionale Nuova BMW X2

Obiettivi: presentazione alla stampa di settore della Nuova BMW X2 attraverso un format completamente nuovo e immersivo. Un evento all’interno di uno spazio neutro e dal sapore industriale vestito con elementi scenografici mirati a ricreare l’atmosfera surreale e avvincente dello spot della Nuova BMW X2. Idea creativa e descrizione: performance live, giochi di luce, videoproiezioni a 360° hanno accolto gli ospiti in un ambiente immersivo trasportandoli in un’atmosfera metafisica e fuori dal tempo. L’inatteso opening ha inaugurato un nuovo format di press conference coniugando il classico reveal ad una live experience coerente al concept rivoluzionario della vettura, completamente fuori dagli schemi e capace di aprire una nuova prospettiva (di design e di guida). Inoltre, i giornalisti hanno potuto guidare la Nuova BMW X2 grazie a due test drive unconventional, sia in ambito urban che con un percorso fuori città studiato appositamente per esaltare le caratteristiche della vettura. La componente tecnologica ha permesso di approfondire la scheda e le caratteristiche tecniche del veicolo attraverso la Realtà Aumentata, mark recognition e un’App appositamente concepita per tutte le presentazioni BMW. Channel Strategy: tramite App dedicata BMW Group con contenuti personalizzati ai giornalisti: comunicati stampa, listino prezzi, shooting fotografico e video, percorsi test drive, informazioni utili. Risultati: grande copertura su media on e off line nazionali, con uscite su media di settore.

SCHEDA Organizzatore: Prodea Group Cliente: BMW Group Italia Data: 22 febbraio–1 marzo 2018 Target: giornalisti di testate nazionali Location: Area Pergolesi, Milano Budget: da 50.000 a 100.000 euro

157


EVENTO MEDIA

YouTube Pulse

Obiettivi: mostrare ad agenzie, media partner e investitori le potenzialità di YouTube per cambiarne il percepito: non solo luogo virtuale di svago e intrattenimento ma piattaforma ricca di contenuti di qualità sui quali investire. Idea creativa e descrizione: l’idea nasce da un’azione automatica e inconsapevole di tutti gli user: perdersi tra i contenuti correlati e scoprire che YouTube è molto di più di ciò che ti aspetti. L’evento ha trasformato la user experience digitale in un percorso reale, suddiviso nelle aree tematiche della piattaforma. In questo modo gli ospiti hanno vissuto in prima persona la scoperta di contenuti inaspettati e di qualità, che hanno reso queste aree uniche. L’evento si è aperto con una zona di Warm Up: un’area suddivisa nei canali tematici dove, per ognuno di essi, gli ospiti hanno vissuto esperienze inaspettate. La sorpresa è proseguita con l’apertura di una seconda zona dedicata allo show, condotto da Geppi Cucciari: un crescendo di contenuti, ospiti nazionali e internazionali, artisti e performer. Sul palco si sono esibiti dal vivo Michele Bravi ed Elisa, preceduti dall’eccezionale partecipazione di Roberto Saviano, che ha scelto il Pulse per lanciare il suo nuovo canale, Gomorra Channel. Channel Strategy: per la sua natura B2B, Google Italia si è occupata dell’invio di mail Dem di save the date e invito, e della gestione interna della segreteria organizzativa. Risultati: Sinergie è riuscita a cambiare il percepito di YouTube su un target di invitati molto difficile da avvicinare, colpire e ingaggiare, con SCHEDA live experience inaspettate e memoraOrganizzatore: Sinergie bili, portando gli ospiti ad aumentare Cliente: Google Data: 26 ottobre 2017 gli investimenti pubblicitari su questo Target: direttori marketing e mezzo, già dal giorno successivo comunicazione di aziende multinazionali, all’evento. agenzie di pubblicità e comunicazione, centri media, investitori pubblicitari, giornalisti, PR, creator e influencer Location: Spazio Savona 56, Milano Budget: da 200.000 a 300.000 euro

158


EVENTO MEDIA

The Great Q in the Sky

Obiettivi: presentare e raccontare il cambiamento rivoluzionario introdotto da Sky Q a 120 figure chiave della stampa italiana. Idea creativa e descrizione: abbiamo pensato di immergere ‘letteralmente’ gli ospiti in una storia che racconta il cambiamento e l’innovazione di Sky in Italia ripercorrendo il passato per arrivare al futuro. Passato (Timeline interattiva): un corridoio esperienziale, ha accolto i giornalisti facendo rivivere loro i momenti storici di innovazione tecnologica e di contenuto introdotti da Sky dal 2003 ad oggi; alla fine del percorso interattivo gli ospiti hanno trovato un grande stargate di luce rappresentato dal logo di Sky Q. Futuro (Show): oltre lo stargate uno studio televisivo con una scenografia immersiva ed interattiva ha supportato la presentazione della nuova piattaforma da parte del CEO di Sky Italia, Andrea Zappia. Ambienti esperienziali: abbiamo creato 5 ambienti curati in ogni dettaglio per far vivere in prima persona agli ospiti le modalità di fruizione di Sky Q. Il tutto accompagnato da una degustazione innovativa, espressa nella scelta di un catering wild food a basso impatto ambientale. Channel Strategy: stampa. Risultati: il risultato è stato pienamente raggiunto in relazione all’entusiasmo con cui è stato accolto e raccontato l’arrivo di Sky Q da parte dei media coinvolti.

SCHEDA Organizzatore: Souldesigner Cliente: Sky Italia Data: 22 novembre 2017 Target: giornalisti Location: Sede Sky Italia, Rogoredo, Milano Budget: n.d.

159


EVENTO MUSICALE

IDays Festival Obiettivi: confermarsi il più grande festival musicale internazionale in Italia con 4 giorni di grande musica ed entertaiment, ospitata nella iconica venue di Expo, riapertura del decumano e accensione dell’Albero della Vita. Idea creativa e descrizione: il più grand rock festival prodotto in Italia nel 2018, una 4 giorni all’insegna della grande musica internazionale nella cornice di Expo Milano, che ha riaperto le sue porte per l’evento musicale dell’anno. 2 main stage hanno ospitato band del calibro di Pearl Jam, Stereophonic,The Killers, Liam & Noel Gallagher, Richard Aschcroft, Offspring, Placebo, Paul Kalakbrenner e Queens of the Stone Age: oltre 21 band e artisti che hanno infiammato i 170.000 presenti con oltre 40 ore di live music nei giorni di festival. Un grande villaggio con i 14 sponsor e i 3 media partner dell’evento che hanno generato contenuti e attività per il pubblico, come la grande mongolfiera Jeep che ha permesso di vivere l’esperienza del volo vincolato, oltre 60 punti bar e ristoro, aree relax, aree per i bambini, terrazze hospitality. 4 giorni di grande show, e una macchina produttiva di oltre 1.200 persone coinvolte nelle varie attività previste. Channel Strategy: comunicazione multichennel che ha toccato tutti i media:Tv Mediaset; 6 settimane di radio con Virgin Radio e 105; piano OOH in 12 città italiane da Milano a Palermo; SCHEDA videocomunicazione nelle stazioni e nelle metro di Milano, Roma e Napoli; Organizzatore: Access Live Communication/Live Nation 3 campagna digitale di 8 mesi su verticali Cliente: Access Live Communication musicali come Vice e NOiSEY, oltre al Data: 21–24 giugno 2018 continuo push sulle property social di Target: il pubblico di idays 2018 è stato vario a seconda delle serate e degli Idays. headliner presenti sui due main stage, Risultati: oltre 170.000 presenze hanun target più maturo nelle giornate di no decretato il successo internazionale di venerdì e sabato con la presenza di Pearl Jam, Offspring, Stereophonics, Liam & Idays, a oggi tra i primi 3 festival europei Noel Gallagher, mentre la giornata di come attendance; 21 band, 40 ore di live giovedi e sabato, un pubblico più giovane show, 2 palchi, uno sponsor village di oldata la presenza dei Placebo, e di Paul Kalkbrenner. tre 2.000mq, 12 televisioni, 220 giornaLocation: Expo Milano listi accreditati, 34 testate web e stampa Budget: oltre i 5 milioni di euro per 28 milioni di reach complessiva. 160


EVENTO MUSICALE

Blue Note Off Obiettivi: il Blue Note Off ha l’obiettivo di portare il Jazz in location non convenzionali. È inoltre un’opportunità unica per aziende, privati ed enti pubblici e per tutte quelle location interessate a una contaminazione culturale di profilo, di ascoltare e vivere l’esperienza della musica live del Blue Note. Idea creativa e descrizione: Blue Note Off nasce con l’idea di portare la musica dello storico locale di Via Borsieri a Milano, in luoghi non concepiti per la musica live. OFF perchè fuori dalle mura dell jazz club. OFF perchè fuori dagli schemi. L’idea nasce a seguito del forte aumento di spettatori registrati nel 2017, dove l’incremento annuale è stato da 60.000 a 75.000 persone. Per questa ragione abbiamo pensato di fare uscire la musica dal club andando incontro al pubblico, proponendola in luoghi insoliti grazie al supporto di sponsorizzazioni da parte di partner illuminati: Sisal, FAI, ecc. Channel Strategy: la strategia di comunicazione degli eventi parte dai canali classici del locale milanese con i suoi 150.000 iscritti, il sito con banner dedicati e con la radio partnership di Radio MonteCarlo che per ogni evento di Blue Note Off ha dedicato degli spazi di approfondimento con invito all’evento all’interno di rubriche dedicate al Jazz quali Monte Carlo Nights. La copertura è stata di livello nazionale attirando amanti della musica da tutta Italia. Risultati: il successo di pubblico nelle location che hanno ospitato gli eventi Blue Note Off è riscontrabile nei sold out dei posti riservati nelle platee a numero limitato. Tutti gli sponsor coinvolti hanno rinnovato la loro collaborazione investendo nel progetto anche per il 2019.

SCHEDA Organizzatore: Casta Diva Events Cliente: Blue Note Milano Data: 1 febbraio–15 giugno 2018 Target: jazz fans, music lovers Location: Italia Budget: da 100.000 a 200.000 euro

161


EVENTO MUSICALE

Aperol

Happy Together Live

Obiettivi: comunicare e celebrare con un impattante evento Live il posizionamento ‘Happy Together’ del Brand, che lavorasse non solo sull’evento ODG, ma su tutte le leve di comunicazione (social media, press & Pr, media tradizionali) Idea creativa e descrizione: creare un format unico che magnificasse il posizionamento del brand, unendo artisti e generi musicali diversi, in un’inaspettata fusione live. Un evento mai visto prima con tre palchi che, nel bel mezzo delle rispettive performance, improvvisamente si sono staccati per unirsi e celebrare la bellezza dell’happy together. Channel Strategy: una massiccia campagna sui canali social del brand e degli artisti coinvolti e una campagna radiofonica di 15 giorni sulle emittenti locali, con affissioni nelle zone centrali e nel lungomare della città; l’evento è stato inoltre comunicato con una conferenza stampa e lancio di comunicati stampa e infine con la presenza in occasione dell’evento di oltre 71 tra giornalisti e influencer. Risultati: con un’affluenza di 30.000 presenze, l’evento ha avuto risonanza massiccia sui social network, con una campagna promozionale che ha raggiunto 8 milioni di persone, generando 1,9 milioni di interazioni.

SCHEDA Organizzatore: Punk for Business Cliente: Davide Campari Data: 30 giugno 2018 Target: trasversale Location: Lungomare Caracciolo, Napoli Budget: da 1 a 3 milioni di euro

162


EVENTO NON PROFIT/SOCIALE/CSR

The Human Safety Net

Obiettivi: l’evento è stato realizzato per presentare alle autorità e alla stampa, The Human Safety Net Onlus spiegando la sua mission e presentare i lavori di restauro dello storico palazzo Procuratie Vecchie in Piazza San Marco affidati allo studio Chipperfield, futura sede operativa della Onlus. Idea creativa e descrizione: un filo rosso, simbolo di The Human Safety Net, ha idealmente unito le tre location coinvolte nell’evento: Palazzo Procuratiae, Palazzo Ducale e Museo Correr in Piazza San Marco a Venezia. A palazzo Ducale la conferenza stampa alla presenza del Sindaco e delle più alte autorità (intervento del ministro Franceschini) e della stampa internazionale. A seguire la parte più spettacolare dell’evento con la visita al cantiere di Procuratie Vecchie, in cui Access ha studiato un suggestivo allestimento di 4 stanze del palazzo, dove in successione venivano presentati attraverso speech, immagini e proiezioni, la storia del palazzo raccontata da uno storico dell’arte, il progetto di restauro a cura dello studio Chipperfield, il restauro dei giardini reali parte del complesso storico e, infine, una stanza dedicata al futuro con una proiezione olografica che mostrava come la stanza apparirà. Ha chiuso l’evento una cena di gala nel suggestivo gran salone del Museo Correr. Channel Strategy: inviti personalizzati a media, stakeolders e autorità. Risultati: oltre 200 giornalisti presenti e grande impatto su tutti gli ospiti della visita al cantiere, articoli sulle maggiori testate nazionali e internazionali.

SCHEDA Organizzatore: Access Live Communication Cliente: Gruppo Generali Data: 4 ottobre 2017 Target: media nazionali e internazionali, autorità locali e nazionali, stakeolder. Location: Palazzo Procuratiae, Palazzo Ducale, Museo Correr di Piazza San Marco Venezia. Budget: da 200.000 a 300.000 euro

163


EVENTO NON PROFIT/SOCIALE/CSR

Innovators Obiettivi: evento di premiazione del contest che WPP, insieme ad Amici della Triennale e a La Triennale di Milano, ha promosso per premiare le migliori realtà delle start-up italiane e contribuire alla crescita del Paese con un concreto supporto all’imprenditoria, aiutando l’innovazione e la creatività. Idea creativa e descrizione: l’agenzia ha sviluppato l’immagine coordinata dell’evento a partire dal logo che rappresenta le 6 categorie premiate, i concetti di Modernità e Tecnologia e la “milanesità” del premio. L’Immagine Coordinata è stata declinata e interpretata negli allestimenti del Salone d’onore della Triennale, dove si è svolta la cerimonia di premiazione, e nella mostra dedicata ai 6 finalisti nello spazio della Quadreria sempre della Triennale dove sono stati esposti al pubblico i progetti dei sei finalisti per una durata di 6 mesi. Channel Strategy: attivazione ufficio stampa e redazione di un comunicato. Risultati: attraverso l’eccellenza degli ospiti e la copertura media, il contest e l’evento relativo, ha portato alla luce e all’interesse comune, alcune fra le più innovative start up italiane.

SCHEDA Organizzatore: Access Live Communication Cliente: WPP, Amici della Triennale e La Triennale di Milano Data: 08 febbraio 2018 Target: media e stakeholder Location: Triennale Milano Budget: fino a 50.000 euro

164


EVENTO NON PROFIT/SOCIALE/CSR

One Ocean Forum

Obiettivi: festeggiare i 50 anni dello Yacht Club Costa Smeralda restituendo al mare qualcosa di importante, da parte di chi, dal mare, ha avuto tanto. Nessuna autocelebrazione, ma un evento ‘call to action’ a favore della salvaguardia dell’ecosistema marino e per contrastare i cambiamenti climatici. Idea creativa e descrizione: un format innovativo, dal respiro internazionale, per celebrare i 50 anni dello Yacht Club Costa Smeralda: il primo forum italiano sul tema della salvaguardia del mare, con l’obiettivo di creare una Charta di buone condotte nei confronti dei nostri oceani. Ricco di contenuti ed incontri, il forum ha riunito una governance d’eccellenza che si è esposta in prima persona: sport, finanza, imprese, arte e ONG, con l’obiettivo comune di lanciare un messaggio forte sull’urgenza di agire insieme. Con un comitato scientifico presieduto dalla commissione Oceanografica Unesco, con SDA Bocconi ed atenei internazionali, e il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, il forum si è sviluppato in due giorni di dibattiti e laboratori per procedere concretamente verso gli obbiettivi. FWS ha creato sia l’identità del forum, con lo sviluppo del logo e di tutti i materiali di comunicazione, sia tutti i contenuti, traducendo linguaggi scientifici in grafiche e video di grande impatto e immediatezza. Channel Strategy: i numeri: 121 giornalisti intervenuti, 266 articoli, 71 interviste, 15 servizi audiovisivi, 642.339 social reach, 18.703 social media interaction. Dal New York Times al The Guardian. Pagine intere su Corriere della Sera, La Repubblica e La Stampa e sulle principali testate on e off line di nautica, lifestyle, femminili e maschili. Diretta streaming. Aperti canali social e hashtag per promuovere la campagna #nobottle4theocean che ha avuto come madrina l’attrice Cristiana Capotondi. Risultati: stesura e firma della Charta SCHEDA Smeralda, un decalogo di buoni comOrganizzatore: FeelRouge Worldwide portamenti, condivisibile online da Shows Cliente: Yacht Club Costa Smeralda chiunque voglia sostenere l’iniziativa. Il Data: 3–4 ottobre 2017 successo del forum ha dato vita alla FonTarget: stampa, imprenditori, studenti, dazione One Ocean che porterà avanti amanti del mare Location: Teatro Franco Parenti, Milano le iniziative promosse per la salvaguardia Budget: n.d. dell’ambiente marino. 165


EVENTO NON PROFIT/SOCIALE/CSR

La Notte

del Maestro

Obiettivi: celebrare l’addio al calcio di Andrea Pirlo attraverso una maniferstazione ricca di intrattenimento e personaggi illustri del mondo dello sport e dello spettacolo; con l’obiettivo di portare le famiglie allo stadio lasciando da parte per una sera la fede calcistica. Idea creativa e descrizione: Andrea Pirlo è stato uno dei più grandi campioni di tutti i tempi, il suo addio al calcio merita un evento speciale. Da qui è nata l’idea di organizzare La Notte del Maestro: una grande partita nel tempio di San Siro. Ispirati dal suo soprannome, abbiamo avvicinato il calcio all’arte dando vita alle sue celebri pennellate sul campo anche attraverso quadri d’autore per comunicare a tutti l’evento. Un grandissimo match che ha visto fronteggiarsi oltre 50 leggende del calcio: Buffon, Ronaldo, Totti, Shevchenko, Baggio, De Rossi, Del Piero, Seedorf, Cannavaro, Gattuso, Inzaghi, Nesta,Vieri, Kakà, Lampard, e tanti altri. Durante il prepartita è stata disputata, per la prima volta sul maxi schermo dello stadio di San Siro, una partita di football eSports. Lo stadio è stato riscaldato poi da Alessandro Cattelan insieme al gruppo dei Soul System. Il ricavato di oltre 214.000 euro delle numerose iniziative benefiche è stato devoluto a favore di due Onlus. Channel Strategy: diretta Sky e TV8 in Italia,Arena Sport in Bosnia e Herzegovina, Croazia, Montenegro, Macedonia e Serbia, Sport1 in Germania,Austria e Svizzera, Go a Malta,TVP in Polonia,Abola TV in Portogallo,Turk Telecom in Turchia. News Access pan europeo fornito da EBU.Anche Giappone e Cina connesse, con Sky Perfect Tv e CCTV e da RAI International in Americhe,Africa e Oceania. Media partner: SKY Italia, Gazzetta dello Sport e Radio Italia. Campagna Out Of Home in tutta Milano. Social:A.Pirlo e gran parte dei calciatori invitati. Risultati: live: 49.000 spettatori. Oltre 1.125.000 telespettatori complessivi in SCHEDA Italia hanno visto il match su Sky Sport Organizzatore: GroupM ESP - Stars on (400.000) e TV8 (726.000), share 4,5%. Field Cliente: La Notte del Maestro Stampa e Web: oltre 160 articoli totali. Data: 21 maggio 2018 Hashtag #lanottedelmaestro: 63,8 milioni Target: famiglie, bambini, amanti dello di impression, al primo posto dei Trend sport Location: Stadio Giuseppe Meazza, Milano Topics della serata. Budget: da 500.000 a 800.000 euro

166


EVENTO NON PROFIT/SOCIALE/CSR

1000 Miglia Charity

Obiettivi: raccogliere fondi per acquisire un apparecchio ecografico di ultima generazione dedicato ai piccoli pazienti dell’Ospedale dei Bambini di Brescia, centro di riferimento italiano ed europeo per diverse patologie, e realizzazione di una sala ecografica dedicata, personalizzata 1000 Miglia Charity. Idea creativa e descrizione: il progetto solidale 1000 Miglia Charity si propone come evento integrato multicanale: un evento inaugurale di presentazione, tenutosi presso la concessionaria ufficiale Mercedes-Benz, ha visto come protagonista lo chef Davide Oldani con i suoi piatti e la Smart For Food, donata alla Onlus. Una lotteria di beneficenza itinerante per il territorio italiano, l’asta online sulla piattaforma Charity Stars, un sistema di donazione Xpay sul sito web hanno contribuito alla raccolta fondi, oltre ad una cena di gala presso il Museo Mille Miglia, alla quale hanno partecipato numerosi ospiti d’eccezione tra partner ed istituzioni. 1000 Miglia sono state poi percorse, attraversando i borghi più belli d’Italia, a bordo delle due auto storiche – Mercedes 300 SL Ali di Gabiano e Mercedes 300 SL Roadster – da 2 squadre composte da testimonial d’eccezione come Iginio Massari, Marco Berry,Vittorio Brumotti, Alvaro Soler. Channel Strategy: 5 mezzi offline: brand image, locandine, pieghevoli, Adv su quotidiani e riviste, maxi affissioni nelle principali stazioni metropolitane, affissioni per filiali UBI Banca, Title Sponsor di 1000 Miglia Charity. 3 canali online: sito web con implementazione sistema di raccolta fondi XPay, apertura e gestione canali social Facebook e YouTube ufficiali. Press Office: 3 conferenze stampa, una rassegna composta da 38 articoli sui media tradizionali e 53 sui media digitali. Risultati: più di 13.000 biglietti della lotteria venduti, oltre 6.800 donazioSCHEDA ni, 115.000 euro raccolti. Grazie al Organizzatore: Gruppo Wise progetto 1000 Miglia Charity, la sala Cliente: 1000 Miglia Charity Data: 15–19 maggio 2018 e l’apparecchio ecografico di ultima Target: istituzioni, partner, cittadini generazione destinati all’Ospedale PeLocation: Italia diatrico di Brescia sono stati inaugurati Budget: da 200.000 a 300.000 euro il 29 giugno. 167


EVENTO NON PROFIT/SOCIALE/CSR

Street Art

Coffee Inspired

Obiettivi: recupero del muro esterno di MUMAC, Museo della macchina per caffè di Gruppo Cimbali, con un’opera artistica coinvolgendo giovani writer locali su un tema dato, ispirandosi alla cultura del caffè; riqualificazione urbana con valorizzazione dell’intera via grazie a un’opera di forte impatto comunicativo; favorire il linguaggio del writing urbano come forma di rispetto dei luoghi. Idea creativa e descrizione: l’esigenza era riqualificare il muro esterno del museo sulle due vie di accesso, caretterizzandolo attraverso disegni e colori che, in una sorta di story-telling visivo ispirato alla filiera del caffè, comunicassero emozioni e invitassero il pubblico a entrare per scoprire il museo e la sua storia. Realizzazione: 4 writer locali hanno proposto le loro idee creative e durante la settimana del Fuorisalone 2018 hanno realizzato il murale scelto, creando un’opera artistica che rappresenta la contemporaneità e la voglia di esprimersi per sentirsi protagonisti nella città, con soggetti e colori idonei al contesto e al territorio di riferimento. Il progetto ha consentito di coniugare l’espressività artistica con il rispetto del decoro urbano, favorendo la collaborazione con i giovani artisti della città, in sinergia con l’amministrazione locale che ha sostenuto il progetto fin dall’inizio. Un’opera che, su commissione di un’azienda privata, diventa bene di tutti. Il murale è stato inaugurato il 22 aprile 2018. Channel Strategy: il 22 aprile, in occasione della chiusura della Milano Design Week 2018, è stato inaugurato il nuovo muro perimetrale di MUMAC, realtà a vocazione internazionale, sempre presente sul territorio e attenta alle iniziative culturali che danno impulso e sviluppo al tessuto locale. L’evento è stato comunicato tramite canali social (Facebook, Instagram SCHEDA e YouTube), è stato inviato un comunicato stampa ai media, coinvolgendo il ComuOrganizzatore: MUMAC - Museo della Macchina per Caffè di Gruppo Cimbali ne di Binasco e il circuito Yes Milano. Cliente: MUMAC - Museo della Macchina Risultati: comunicazione on e off line; per Caffè di Gruppo Cimbali diffusione radiofonica in diretta dell’eData: 15–22 aprile 2018 Target: dedicato alla cittadinanza, ai vento di inaugurazione su emittenti locavisitatori, agli stakeholder li; uscita articoli e diffusione a posteriori Location: MUMAC - Museo della Macchina del time-lapse dell’opera; uscite su media per Caffè di Gruppo Cimbali Budget: fino a 50.000 euro verticali (mondo caffè). 168


EVENTO NON PROFIT/SOCIALE/CSR

Social Camper Obiettivi: portare i servizi legati alla cura e al benessere della persona in tutti i quartieri delle città coinvonte nell’evento. Con il patrocinio e la collaborazione dei Comuni coinvolti, abbiamo parlato di prevenzione anche nelle periferie delle città. Idea creativa e descrizione: un Van che diventa una Farmacia, che viaggia per le piazze delle città per fare prevezione e consulti con professionisiti come nutrizionisti e dermatologi. La Farmacia va incontro alle persone e se ne prende cura. Channel Strategy: street marketing e campagne social Facebook. Risultati: più di 10.000 consulti.

SCHEDA Organizzatore: Out Of Coffee ed Energie Sociali Jesurum Lab Cliente: LloydsFarmacia Data: 8 maggio–8 dicembre 2017 Target: all targets Location: Milano, Bologna, Cremona, Prato, Genova e altre città Budget: n.d.

169


EVENTO NON PROFIT/SOCIALE/CSR

Sisal Art Place Opening Event

Obiettivi: Sisal da sempre sostiene iniziative culturali all’interno delle politiche di responsabilità sociale e del programma di investimenti a favore delle comunità sul territorio. Nasce così il progetto Sisal Art Place a supporto del talento e dell’innovazione degli artisti italiani contemporanei. Idea creativa e descrizione: ‘Il Giardino Planetario, Coltivare la Coesistenza’, concept di Manifesta 12, ha ispirato Sisal Group, Principal Partner della Biennale, nel suo evento di inaugurazione del Sisal Art Place, innovativo concept per sostenere l’arte contemporanea italiana, ambientato nello storico Palazzo Drago, riaperto per l’occasione, al centro di una Palermo che sta vivendo un importante rinascimento culturale e sociale. Grazie alle emozioni di video proiezioni, mapping architetturale, effetti scenografici e light design, tra tradizione e innovazione, Palazzo Drago si è trasformato nell’Eden di un giardino planetario, creando un’atmosfera unica ed elegante. Più di 500 ospiti, fra i quali i reali d’Olanda e il Sindaco di Palermo, hanno partecipato all’Opening Event degustando un catering gourmet di ispirazione locale e prestigiosi vini di un importante produttore siciliano; colonna sonora della serata il dj set dell’attore palermitano Corrado Fortuna in un coinvolgente sincrono con le immagini proiettate. Channel Strategy: la comunicazione dell’evento si è incentrata su un’efficace e mirata azione di ufficio stampa e relazioni pubbliche, gestita direttamente dal Team di Comunicazione interno, che ha generato un’ottima copertura su testate di rilievo nazionale. Inoltre, i social media e gli owned media digitali del Gruppo Sisal hanno amplificato la visibilità dell’evento. Gli ospiti dell’Opening Party sono stati invitati utilizzando il software gestionale in uso all’Ufficio Eventi del Gruppo. Risultati: all’evento hanno partecipato oltre 500 ospiti. Sisal Art Place ha riSCHEDA chiamato oltre 4.000 visitatori nei primi Organizzatore: Sisal 15 giorni, generando una forte eco Cliente: Sisal Data: 15 giugno 2018 mediatica con una ricca rassegna stampa Target: ospiti istituzionali, principali sui principali media locali e nazionali. stakeholder, collezionisti e critici d’arte, Talk ed eventi culturali animeranno Sisal artisti e personalità di rilievo. Location: Palazzo Drago, Palermo Art Place fino ad ottobre. Budget: da 50.000 a 100.000 euro

170


EVENTO NON PROFIT/SOCIALE/CSR

CN

Pop Up Town

Obiettivi: celebrare il 20esimo anniver­sario di Cartoon Network Italia con attività di intrattenimento, eventi d’arte e incontri con talent, coinvolgere il target, elevare la percezione del brand e raccogliere fondi da donare in beneficenza. Idea creativa e descrizione: il Cartoon Network Pop Up Town, appuntamento estivo dedicato ai bambini e alle famiglie e primo pop up shop di CN in Europa, è stato un luo­go di incontro dove i fan di Cartoon Network hanno potuto trovare (per un periodo limitato di tempo) il meglio del merchandising targato Cartoon Network, prodotti esclusivi ed edizioni limitate realizzate in collaborazione con artisti e talent. Il progetto ha avuto luogo in Piazza Gae Aulenti, a Milano, in una struttura di oltre 340mq su due piani. Il Cartoon Network Pop Up Town è stato, inoltre, un evento di beneficenza. L’intero ricavato delle vendite, infatti, è devoluto a Save the Children, organizzazione internazionale che dal 1919 lotta per salvare la vita dei bambini e garantire loro un futuro. Nei 17 giorni di apertura dello shop sono stati organizzati eventi, esposizioni d’arte e incontri con personaggi del mondo dello spettacolo, della musica, street artist e YouTuber. Channel Strategy: il lancio dell’evento è stato supportato da una fitta campagna promozionale declinata sui diversi media: on air, su Cartoon Nertwork, Boomerang e in cross promo sui canali partner di Sky; print, su magazine e freepress; leafleting; spot digitale negli aereoporti di Milano; online, attraverso un minisito dedicato. Lato digital, è stato messo in campo un piano di comunica­ zione a 360 gradi attraverso: le pagine social del canale, digital adv, coinvolgendo influencer e collaborando con 2 noti YouTuber come inviati speciali degli eventi e dello shop. Forte, inoltre, la promozione PR a sostegno dell’evento. Risultati: oltre 7.500 prodotti a scaffale e più di 4.000 articoli venduti. PR Value di oltre 80.000 euro con citazio­ni SCHEDA su numerose testate nazionali e locali, servizio su Radio Deejay e SkyTg24. Organizzatore: Mirata Cliente: Turner Broadcasting System Italia Più di 1.000 persone hanno partecipato Data: 1–17 giugno 2018 agli eventi speciali. Oltre 200 post sui Target: Cartoon Network Fans e ragazzi social hanno contribu­ito a generare dai 4 ai 12 anni Location: Piazza Gae Aulenti, Milano oltre 3 milioni di contatti totali. Budget: da 100.000 a 200.000 euro

171


EVENTO PRIVATO

Kaleidoscope

Art In Movement

Obiettivi: creazione di un evento memorabile in grado di celebrare 10 anni di attività di uno dei più importanti studi legali d’Italia e d’Europa. Idea creativa e descrizione: l’intero evento è stato ideato intorno al concetto di Kaleidoscopio, tema creativo in grado di dare vita, con il supporto della tecnologia e di performance studiate ad hoc, ad un’esperienza davvero memorabile e diversa dal solito. Strumento in grado di creare immagini che mutano e si trasformano continuamente, il caleidoscopio ha ispirato i vari momenti della serata: dalle proiezioni immersive, alle pillole d’attualità degli ultimi dieci anni che si aprivano nelle proiezioni(2007-2017), alle performance di corpi e luci a cura della compagnia One Thousand Dance, fino alla composizione del menu creato in esclusiva dallo chef stellato Enrico Bartolini. La proposta artistica è stata completata dalla presenza di Luca Ward, che con la sua voce iconica ha accompagnato i momenti più topici della serata. Channel Strategy: web e stampa. Risultati: oltre 1.200 ospiti

SCHEDA Organizzatore: Access Live Communication Cliente: Legance Data: 30 novembre 2017 Target: stakeholder, avvocati, C-level, Vip e giornalisti. Location: Pelota Jaialai Milano Budget: da 300.000 a 400.000 euro

172


EVENTO PUBBLICO

ISU World

Figure Skating Championships Milano 2018

Obiettivi: rendere unica l’edizione degli ISU WFSC di Milano 2018 dopo 67 anni dall’ultima aggiudicazione. Produrre un evento sportivo virtuoso e dal conto economico sostenibile, in grado di supportare la Federazione Italiana Sport del Ghiaccio nell’attività divulgativa tecnica e culturale del pattinaggio. Idea creativa e descrizione: Milano, il cinquecentenario della scomparsa di Leonardo da Vinci e il made in italy pervadono tutto il progetto. Dal logo e la visual identity, generati ispirandosi ai ‘nodi vinciani’, a tutta la costruzione dell’experience.Vera rivoluzione è stata quella di progettare tutto l’evento e l’engagement delle community di fan e non come un ecosistema aperto, in grado di massimizzare l’esposizione e i risultati di pubblico. Il ticketing è stato abbinato alla fruizione di experience negli ambiti shopping di lusso, cultura e gourmet. Tutti gli spazi sono stati arredati con partnership commerciali di primarie aziende del design italiano. Il gala dinner di chiusura organizzato nello storico Palazzo del Ghiaccio di via Piranesi. Channel Strategy: le attività digitali sono state la chiave per l’ingaggio delle community internazionali di appassionati. Il sito web e la pagina Facebook hanno visto un’attività di content e community management oltre che social adv di oltre 3 mesi. Le media partnership con RTL 102.5 e Gazzetta, la campagna Out Of Home sviluppata negli aeroporti e sul territorio comunale, la conferenza stampa a Palazzo Marino e la pista sul ghiaccio di Gae Aulenti (tickets e merchandiding) hanno garantito l’ingaggio dei Milanesi. Risultati: 70.000 biglietti venduti nei 5 giorni di manifestazione per SCHEDA un quasi tutto esaurito; 332 milioni Organizzatore: FISG e CWT M&E di spettatori raggiunti con 908 ore Cliente: FISG Eventi Data: 21–25 marzo 2018 di trasmissioni Tv in 491 programmi Target: community internazionale di internazionali; 2 milioni di pageviews appassionati (focus Giappone, Russia, e oltre 300.000 utenti unici sul sito; il Canada). Location: Mediolanum Forum, Assago, 50% engage rate e oltre 100.000 inteMilano raction sui social media; 10 milioni di Budget: da 4 a 5 milioni di euro euro di indotto. 173


EVENTO PUBBLICO

SuperMostra.

La Mostra Spettacolo. 60 anni di spesa italiana.

Obiettivi: raccontare i 60 anni di Esselunga attraverso una mostra evento che ne celebrasse lo spirito innovativo e l’attitudine pionieristica che ha caratterizzato la storia dell’azienda, attraverso un format di show exhibit in grado di raggiungere, coinvolgere ed affascinare un pubblico vasto ed eterogeneo. Idea creativa e descrizione: fortemente voluta da Esselunga, il concept della mostra nasce da un’idea di Andrea Baccuini, Mauro Belloni e Studio Giò Forma che insieme a FeelRouge Worldwide show hanno prodotto una mostra spettacolo che ha portato quasi 100.000 visitatori in viaggio in una sorta di macchina del tempo che li ha accompagnati lungo l’arco dei 60 anni, articolati in capitoli corrispondenti a tappe significative della storia di Esselunga. Un percorso espositivo che, in parallelo, ha raccontato anche l’evoluzione della società italiana e gli stili di vita che Esselunga ha saputo intercettare e trasformare in lungimiranti proposte di qualità ed eccellenza. Scegliere un format di cultural entertainment per sviluppare la mostra ha significato declinare tutti i contenuti selezionati per lo storytelling dei 60 anni in soluzioni espositive innovative di immediato coinvolgimento e intrattenimento del pubblico: dallo zootropio che raccontava la ricetta della lasagna alle stanze video immersive, fino agli oggetti del passato, riuniti in wunderkammern tematiche, il percorso della mostra ha emozionato e divertito i visitatori, tra gioco, stupore e ricordo. Channel Strategy: abbiamo sviluppato la campagna social del progetto con oltre 60 contenuti multimediali – come Gif, video, pagine evento, animazioni e artwork. Grande la risposta del pubblico: grazie al lato interattivo della mostra e la call to action dell’hashtag #SuperMostra, la campagna ha raggiunto complessivamente oltre 2.400.000 persone. A Firenze, 6 influencer locali hanno SCHEDA inoltre creato contenuti generando una Organizzatore: FeelRouge Worldwide copertura social di 430.000 persone ragShows Cliente: Esselunga giunte e oltre 8.000 interazioni. Data: 30 novembre 2017–7 gennaio 2018 Risultati: quasi 100.000 visitatori Target: Trasversale nelle due edizioni di Milano e Firenze. Location: The Mall, Milano. Stazione Leopolda, Firenze. Oltre 300 uscite tra quotidiani, periodiBudget: n.d. ci, web, agenzie stampa e Tv. 174


EVENTO PUBBLICO

E-Prix

Roma 2018

Obiettivi: prima tappa italiana di un campionato che vuole diventare il futuro delle competizioni d’auto, un evento voluto con l’obiettivo di rendere Roma e i romani più vicini all’ambiente, con una mobilità sempre più sostenibile e regalando allo stesso tempo un momento di grande emozione sportiva internazionale. Idea creativa e descrizione: Filmmaster Events è stata il Local Operator per la tappa romana del campionato di Formula E. L’intero progetto ha visto oltre 8 mesi di lavoro per organizzazione e promozione di tutti gli aspetti legati all’evento, dentro e fuori dal tracciato, la gestione di tutti i contatti con gli enti organizzatori locali e non, nonché la gestione delle gare per la selezione ed individuazione dei supplier, la gestione in loco di tutto quello che ha comportato la viabilità e i rapporti diretti con il Comune. Filmmaster Events è stata a capo inoltre della direzione tecnica del tracciato e di tutte le strutture e infrastrutture a esso collegate e il coordinamento di tutte le aree di attività che ruotano intorno alla gara. La gestione di 850 persone sicurezza, la produzione di oltre 150 planimetrie tecniche, nonché la gestione di 30.000 spettatori live e di 450 bilici per la costruzione del tracciato e di tutte le strutture ed infrastrutture ad esso collegate. Channel Strategy: per la tappa romana è stato creato un piano di comunicazione ad hoc dove l’interazione social è stata protagonista, e che ha messo 
al centro fan e follower sia sul lato race sia sul lato ecosostenibilità ambientale. L’hashtag #formulaeday è stato trend topic per due giorni, una media di 350.000 video views e 6,4 milioni di impression tra Facebook e Twitter. Un’audience con 1,2 milioni di spettatori Tv su Mediaset, 25 milioni in diretta broadcast live in 50 nazioni. Risultati: un consistente indotto ecoSCHEDA nomico (stima: 60 milioni in tre anni), Organizzatore: Filmmaster Events benefici concreti come lavori stradali di Cliente: Formula E Operation LTD Data: 14 aprile 2018 manutenzione e 26 cabine Acea permaTarget: cittadini romani e tifosi da nenti regalate alla città, sensibilizzazione tutto il mondo, interlocutori del mondo istituzionale, sportivo e aziendale pubblico sul tema dell’ambiente, riposizionamento e privato, stampa italiana e straniera. della città come riferimento dei grandi Location: Roma, quartiere EUR appuntamenti sportivi internazionali. Budget: oltre i 5 milioni di euro

175


EVENTO PUBBLICO

Formula E

Rome E-Prix

Obiettivi: l’Allianz E-Village è un’area dedicata ai fan per sperimentare la Formula E. L’obiettivo è di educare le prossime generazioni sul futuro del racing e i valori chiave della competizione (tecnologia, energia, ambiente) attraverso intrattenimento mozzafiato e contatto diretto con l’innovazione. Idea creativa e descrizione: l’evento è stato progettato come un Energy Cloud, simbolo iconico di digitalizzazione, condivisione e innovazione. L’E-Village è diventato luogo per condividere l’energia non solo con il pubblico della competizione ma anche con gli abitanti delle città, un cuore palpitante di intrattenimento, comunicazione, tempo libero e, soprattutto, innovazione. Fiore all’occhiello è stata infatti la Start Up Zone all’interno della Nuvola: qui il pubblico ha potuto scoprire innovative soluzioni per il risparmio energetico e nuovi trend tecnologici. Nella Gaming Arena si è potuto competere con i piloti sui simulatori, nella Drive Zone vedere gli ultimi veicoli elettrici e ibridi. Lezioni di Yoga e Fitness nella terrazza esterna. Charge Zone per ricaricare i propri dispositivi, Food Zone e Kid Zone per momenti di relax. Performance musicali, Marching Band, Skaters e Bikers hanno accompagnato il pubblico fino alle premiazioni. Sempre a cura delle agenzie il Gala Dinner esclusivo di fine evento. Channel Strategy: Formula E è una competizione internazionale di grande portata mediatica. Oltre ai canali ufficiali dell’organizzazione (sito e social network), a livello nazionale i diritti televisivi sono stati acquisiti da Mediaset che ha trasmesso in chiaro la competizione. L’ufficio stampa si è relazionato con le principali testate nazionali, locali e di settore. Risultati: il primo E-Prix di Roma SCHEDA ha superato tutte le attese: 35.000 spettatori lungo il percorso creato ad Organizzatore: Gruppo Peroni Eventi Palazzi Gas Events hoc nel quartiere Eur e ben 12.000 Cliente: Formula E ingressi al Roma Convention Center Data: 13–14 aprile 2018 ‘La Nuvola’. L’ottimo risultato ha gaTarget: pubblico appassionato di motorsport, innovazione rantito che l’evento sarà ospitato nella Location: Roma Eur - Villa Miani capitale per altri 5 anni. Budget: da 500.000 a 800.000 euro 176


EVENTO PUBBLICO

Il Viaggio

della Costituzione

Obiettivi: celebrare il 70° anniversario della Costituzione coinvolgendo i cittadini, e in particolare i giovani, attraverso eventi che permettono di cogliere l’attualità del pensiero dei nostri principi fondamentali in uno spazio rappresentativo e aperto a tutti per dar vita a un confronto istruttivo/costruttivo. Idea creativa e descrizione: una mostra itinerante in 12 tappe arricchita da approfondimenti multimediali: a ogni città è associato uno dei 12 principi fondamentali della Costituzione e un tema intorno al quale sono promosse occasioni di incontro e dialogo. Filmati storici, citazioni di personaggi illustri e commenti audio di Roberto Benigni raccontano ‘quel tratto che ci unisce’, concept della mostra reso visivamente nel progetto grafico, che collega passato e presente, Padri Costituenti e cittadini.Al termine del percorso, i visitatori possono rinnovare la propria adesione alla Costituzione con un atto simbolico: l’apposizione della propria firma virtuale accanto a quella dei Padri Costituenti. La copia digitalmente sottoscritta è inviata via e-mail a ciascun firmatario. Tappa dopo tappa, le firme dei cittadini e delle figure istituzionali che visitano la mostra compongono un archivio partecipato de ‘Il Viaggio della Costituzione’, simbolo universale di identità, accettazione e adesione. Channel Strategy: in ogni città: SCHEDA evento di inaugurazione con le autorità, Organizzatore: Next Group (RTI: Next, presentazione alla stampa, attività per le Spencer&Lewis e Open Solution) Cliente: Presidenza del Consiglio dei scuole, conferenze di costituzionalisti. Il Ministri – Struttura di Missione per gli sito www.ilviaggiodellacostituzione.it pubblianniversari di interesse nazionale cizza l’iniziativa e le tappe; il blog presenta Data: 11 settembre 2017–31 dicembre 2018 Target: pubblico generalista, con focus sui articoli di approfondimento. Completano giovani delle scuole elementari, medie e la strategia l’attività di ufficio stampa e la superiori (6-18 anni) produzione di contenuti social, tra cui un Location: Milano, Palazzo Reale; Catania, Castello Ursino; Reggio Calabria, Palazzo video per ogni tappa. della Città Metropolitana; Bari, Spazio Risultati: oltre 36.000 visitatori per le 12 Murat; Cagliari, Manifattura Tabacchi; tappe. Social: 16.500 fan/follower; 950 post; Aosta, Palazzo Regionale; Roma, Campidoglio; Venezia Mestre, Museo M9; 14.000 interazioni; 350.000 impression; Firenze, Murate Idea Park; Trieste, Stazione reach 32 milioni. PR: 900 articoli stampa Marittima; Assisi; Reggio Emilia. nazionale (off e on line); 100 servizi Tv; 20 Budget: da 400.000 a 500.000 euro servizi radio. 177


EVENTO PUBBLICO

Social Camper Obiettivi: portare i servizi legati alla cura e al benessere della persona in tutti i quartieri delle città coinvonte nell’evento. Con il patrocinio e la collaborazione dei Comuni coinvolti, abbiamo parlato di prevenzione anche nelle periferie delle città. Idea creativa e descrizione: un Van che diventa una Farmacia, che viaggia per le piazze delle città per fare prevezione e consulti con professionisiti come nutrizionisti e dermatologi. La Farmacia va incontro alle persone e se ne prende cura. Channel Strategy: street marketing e campagne social Facebook. Risultati: più di 10.000 consulti.

SCHEDA Organizzatore: Out Of Coffee ed Energie Sociali Jesurum Lab Cliente: LloydsFarmacia Data: 8 maggio–8 dicembre 2017 Target: all targets Location: Milano, Bologna, Cremona, Prato, Genova e altre città Budget: n.d.

178


EVENTO PUBBLICO

Wired

Next Fest 2018

Obiettivi: mettere in scena 3 giornate di evento, con l’obiettivo di stimolare una crescita e un confronto attraverso interviste, panel, keynote, workshop, laboratori, exhibit, performance artistiche e concerti, grazie alla partecipazione di esperti e opinion leader di rilievo nazionale e internazionale. Idea creativa e descrizione: il focus dell’edizione 2017 è contaminazione: viviamo in un’epoca in cui assistiamo a una continua e costante ibridazione tra digitale e analogico, tra macchine e uomini, tra contenuti e nuove piattaforme media, uno scambio tra mondi che non ha mai un flusso unidirezionale, ma che è sempre a doppio senso. Oltre 175 speaker sono stati presenti: opinion leader, artisti, scienziati, filosofi e politici: tra questi, l’attivista politica Chelsea Manning, l’esperta mondiale di intelligenza artificiale Kate Crawford, l’avvocato fondatrice della Mozilla Foundation Mitchell Baker, l’immunologo di fama internazionale Alberto Mantovani, il fumettista Zerocalcare, lo chef Carlo Cracco, la pornostar Stoya. 3 sale conferenze e intorno un villaggio denso di attività: 14 exhibit, 14 workshop, 1 wired shool, 1 silent disco, 1 cloud conference. 2 serate di live musicali sul palco e performance sotto le stelle del Planetario, tra gli artisti Robin Schulz, Gemitaiz, Calibro 35, Jungle, Raphael Gualazzi. Channel Strategy: copertura editoriale sulla rivista Wired e sul sito online; affissioni; social media; conferenza stampa. Con il patrocinio e l’interesse civico del Comune di Milano. Risultati: oltre 150.000 presenze totali nei tre giorni, sul web 1,2 milioni persone hanno seguito il festival in diretta.

SCHEDA Organizzatore: Piano B Cliente: Condé Nast, Wired Italia Data: 25–27 maggio 2018 Target: grande pubblico, appassionati di innovazione Location: Milano, Giardini Indro Montanelli, Planetario di Milano. Budget: da 800.000 a 1 milione di euro

179


EVENTO PUBBLICO

Il Festival dell’Amore

Obiettivi: l’amore come grande impresa, come potenza vitale che nutre la nostra esistenza. È questo il senso del primo Festival dell’Amore, una grande avventura fatta di talk, musica, reading, film, pubbliche dichiarazioni e riti d’amore: un vero Reality Festival che dà ruolo attivo e voce ai partecipanti. Idea creativa e descrizione: 4 giorni dedicati al sentimento più importante per gli esseri umani, da un’idea di Mario Viscardi, Franco Bolelli, Manuela Mantegazza, in collaborazione con h+ e con il Patrocinio del Comune di Milano. Storie d’amore: musicisti che hanno raccontato la loro playlist di canzoni sentimentali, attori che hanno letto testi e racconti, scrittori, architetti, pensatori, designer, sportivi e così via che – singolarmente o in coppia – hanno proposto esperienze e visioni motivazionali con la conduzione di Paola Maugeri, La Pina, Franco Bolelli. Riti d’amore: tatuaggi, lettura tarocchi, performance teatrali, maratona notturna di film d’amore su letti matrimoniali, ritratti musicali, laboratori per bambini e soprattutto emozionanti e liberi matrimoni di coppia o di gruppo celebrati da La Pina, Diego Passoni e la Vale. The Night Lovers: closing party con ElitaSoundSystem + Eurocrash + JustCavalle. Main partner: Motivi, il brand che ha fatto del cuore il simbolo per esprimere i suoi ideali di femminilità. Channel Strategy: web, social media, ufficio stampa. Tutti i partner hanno contribuito attivamente alla comunicazione dell’evento, così come gli ospiti coinvolti e il Comune di Milano, che ha incluso il Festival nella sua newsletter ai cittadini e ha mostrato in diretta Facebook l’intera serata di opening. Risultati: 18.000 presenze, oltre 40 ospiti, 10.254.000 di copertura owned media + talent media, 450.872 di total engagement Facebook + Instagram + UGC, 81.000 visualizzazioni streaSCHEDA ming video. Organizzatore: Piano B Cliente: Il Festival dell’Amore Data: 9–14 febbraio 2018 Target: universale Location: Base Milano Budget: da 100.000 a 200.000 euro

180


EVENTO PUBBLICO

Sorgenia

Your Next Christmas

Obiettivi: grande evento di piazza per celebrare il Natale e la sua magia con una videoinstallazione sulla torre del Filarete, un karaoke natalizio onair tutti i giorni e un grande concerto gratuito di lancio. Progetto creato in collaborazione con Comune di Milano, Sharing Music, Intesa San Paolo e art4sports. Idea creativa e descrizione: è stato realizzato il più alto albero di Natale virtuale in Europa, proiettato su uno dei simboli architettonici di Milano, la Torre del Filarete. L’accensione è stata celebrata da un evento pubblico, in cui Ringo ha condotto un karaoke di Natale, guidato dalle voci di Chiara Galiazzo, Lorenzo Licitra (neo vincitore di XFactor2017) e Samuel Storm. L’evento ha inaugurato il progetto di illuminazione della Torre su cui, ogni giorno alle 17.00 dal 16 dicembre sino all’Epifania, una videoinstallazione di suoni e colori ha invitato cittadini e turisti a cantare tutti insieme le più celebri canzoni natalizie. Per ogni adesione su Eventbrite allo show di inaugurazione Sorgenia ha devoluto 10 euro a art4sports. Channel Strategy: web, social media, ufficio stampa. Risultati: oltre 1.000 partecipanti in piazza, oltre 10.000 euro devoluti ad art4sports.

SCHEDA Organizzatore: Piano B Cliente: Sorgenia Data: 16 dicembre 2017–6 gennaio 2018 Target: pubblico allargato Location: Piazza Castello, Milano Budget: da 200.000 a 300.000 euro

181


EVENTO PUBBLICO

RadioCity Milano 2018

Obiettivi: Radio City ha portato in città per la sua quarta edizione la radio in ogni sua forma e declinazione, per celebrare il mezzo di comunicazione più diffuso e amato al mondo, ma anche quello che meglio sta attraversando la rivoluzione digitale, rinnovando linguaggio e piattaforme. Idea creativa e descrizione: l’evento mondiale della radio, organizzato in collaborazione con il Comune di Milano, ha visto la presenza di oltre 200 fra Radio Nazionali (tra cui Radio 105, Radio Italia, RDS,Virgin Radio, Radio 101, Radio Montecarlo, Radio24, ecc.), Radio Internazionali, Radio Locali, Web Radio, Radio Universitarie e studentesche che hanno svolto diverse attività: in Piazza del Cannone le radio hanno trasmesso i loro programmi in diretta dai temporary studios, presenti nello spazio e brandizzati con il nome di ciascuna emittente; dal palco del Giardino della Triennale si sono susseguite dirette con ospiti musicali e non, e veri e propri concerti, mentre il museo ha ospitato delle conference organizzate in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti. La scelta della location ha segnato quest’anno un cambio di passo del Festival, spostandosi dall’Unicredit Pavillon al Parco Sempione e quindi in uno spazio all’aperto con possibilità di attirare un pubblico più ampio. Channel Strategy: la comunicazione dell’evento è stata così sviluppata: attraverso una campagna spot sulle più importanti radio presenti alla manifestazione, attraverso l’affissione di manifesti su tutto il territorio cittadino, attraverso la stampa quotidiana, settimanale, con il lancio della manifestazione in una conferenza stampa alla presenza di due Assessori del Comune di Milano, attraverso una massiccia attività sui social dell’evento e sui social delle radio presenti alla manifestazione. Risultati: oltre 100.000 presenze, SCHEDA oltre 6 milioni di reach sui social Organizzatore: Punk for Business networks, oltre 200 radio presenti per Cliente: Punk for Business una reach di oltre 40 milioni di ascolData: 1–3 giugno 2018 tatori, con più di 60 ospiti coinvolti, Target: trasversale Location: Parco Sempione, Milano oltre 30 ore di diretta radio e 13 live Budget: da 200.000 a 300.000 euro show. 182


EVENTO PUBBLICO

Connected City Obiettivi: co-creare e scrivere dal vivo la più grande ‘Call for Projects’ mai lanciata sulla mobilità e i dati, attraverso una enorme sessione di lavoro partecipata da 400 tra ricercatori, politici, accademici, aziende e innovatori, ispirati da talk di massimi guru, come Reid Hoffman, founder di LinkedIn. Idea creativa e descrizione: la mobilità è il tema di un format rivoluzionario nel quale 400 personalità ed esperti (docenti, ricercatori, politici, imprenditori, manager e startupper) hanno dato vita a una maratona di Open Innovation a Torino, scelta come ‘città laboratorio’ dell’iniziativa. Connected City ha permesso la stesura dal vivo e la redazione in tempo reale del ‘Manifesto delle città del futuro’, un live ebook realizzato grazie a un team di 12 redattori. 8 ore di lavoro divise in 3 sessioni, aperte da talk di ispirazione di guru come Reid Hoffman, fondatore di LinkedIn. 40 tavoli di lavoro connessi grazie alla facilitazione di ‘topic expert’ e moderatori. Il ‘Manifesto’ realizzato ispira il bando che vuole raccogliere in 6 mesi i migliori progetti in grado di sfruttare open data, big data e API (interfacce di programmazione) messi a disposizione dai partner. I progetti migliori selezionati saranno sperimentati sulla città col supporto dei partner e dell’incubatore Digital Magics accedendo a 150.000 euro. Channel Strategy: attività di corporate relation, media relation e PR per coinvolgere aziende, istituzioni, istituti di ricerca e università nelle fasi di progettazione. Organizzazione di una serie di ‘advisory board meeting’, fitto programma di eventi collaterali di avvicinamento tra gli stakeholder coinvolti, realizzati nelle sedi di Talent Garden.Attività di ufficio stampa su media di settore e generalisti. Campagna mirata con micro target verticale su Facebook e LinkedIn per coinvolgere innovatori. Risultati: patrocinio dalla Commissione Europea, Camera di Commercio,Agenzia SCHEDA della Mobilità, Università di Torino, Città Organizzatore: Talent Garden di Torino e Regione Piemonte che hanno Cliente: Talent Garden Data: 6 giugno 2018 condiviso i propri dati insieme a Mini Target: istituzioni, grandi corporate, BMW, Ferrovie dello Stato, Siemens, innovatori, centri di ricerca, università, Reale Mutua, Iren, Links Foundation e startupper, giornalisti, politici. Location: Torino, OGR - Officine Grandi Digital Magics. Riparazioni Budget: da 100.000 a 200.000 euro

183


EVENTO PUBBLICO

Futura Bologna

Piano Nazionale Scuola Digitale

Obiettivi: l’iniziativa ha l’obiettivo di raccontare e approfondire i temi del Piano Nazionale Scuola Digitale in materia di innovazione della scuola italiana, con laboratori, biblioteche e atelier aperti, buone pratiche, gare di innovazione, hackathon e concorsi per le scuole. Idea creativa e descrizione: tradizionalmente questa tipologia di eventi veniva rea­lizzata tramite format standardizzati, tipici della conferenze e dei classici convegni che spesso risultavano monocordi e poco coinvolgenti per i partecipanti, relegati al ruolo di ascoltatori passivi. Quando l’istituto Emilio Sereni di Roma, per conto del Ministero dell’Istruzione, sceglie di affidare a Zeranta l’incarico di elaborare l’idea progettuale, decidiamo di ribaltare il focus dell’evento, mettendo al cen­tro proprio gli studenti e i loro insegnanti. In una logica di entertainment e di evento diffuso che interessa suggestive location di Bologna, quali il palazzo Re Enzo, l’Archi­ginnasio, la Piazza Maggiore, mettiamo in scena una variegata pluralità di avvenimenti, tematizzando in maniera creativa gli spazi: dall’Agorà, centro nevralgico dell’evento dove avvengono i principali incontri, alla Future Zone, dove le scuole presentano le loro best practice inerenti al digitale, dal Robot Circus, situato al centro di Piazza Maggiore per enfatizzare la dimensione della scuola come risorsa pubblica, al Teacher Matter, dove i docenti possono aggiornarsi sulle ultime novità in ambito di didattica digitale. Channel Strategy: la comunicazione dell’evento è passata sia dai canali più istituzionali del MIUR con una circolare a tutte le 8.000 scuole italiane, invitandole a partecipare in una sorta di ‘talent per le best practice’ e iscriversi, sia sui profili social ufficiali. Per creare hype nella cittadinanza, nei giorni precedenti, Zeranta ha allestito in Piazza Maggiore opere d’arte digitali innovative e coinvolgenti come ‘L’ac­qua SCHEDA è di tutti’ e il Robot Circus, animato dal Organizzatore: Zeranta Edutainment personaggio del domatore digitale con Cliente: Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca diverse gare di droni. Data: 18–20 gennaio 2018 Risultati: la 3 giorni di evento FUTarget: tutto il mondo della scuola e TURA ha visto la partecipazione di circa dell’università: docenti, dirigenti scolastici e soprattutto studenti 45.000 tra docenti, studenti e cittadinanLocation: Bologna za, con grande risalto sui media locali e Budget: n.d. nazionali. 184


EVENTO SPORTIVO

Reebok

Training Experience

Obiettivi: Reebok, leader nel mondo di fitness, lancia il nuovo concept di brand Always Training (il training come elemento imprescindibile per supportare la preparazione atletica dello sportivo e per migliorare la vita), realizzando un evento in grado di parlare a tutti gli appassionati di Fitness e non solo. Idea creativa e descrizione: seguendo il concept ‘Be more human’, lo sport accessibile a tutti per essere persone sempre migliori da un punto di vista fisico, mentale e sociale, Reebok offre molto più del solo movimento. 5 le discipline da sperimentare in aree dedicate: Area Studio di 600mq e l’iconico Reebok Step, insieme agli ultimi trend del Fitness Coreografato e Funzionale con i Reebok Trainer & Ambassador. Special guest internazionale Zena Saheli. Area CrossFit© e i workshop dedicati a specialties e WOD. Area Body&Mind di 300mq, aperta alle classi di Power Yoga, Pilates, Ashtanga Yoga e Acrovibes®. Area Combat Training di 300mq, dove presentare per la prima volta in Italia il SCHEDA Combat nel fitness, con classi di autoOrganizzatore: Access Live difesa e fighting training. Area Running Communication Cliente: Adidas Italy e una pista di 200m creata ad hoc, Data: 12–13 maggio 2018 insieme a esperti coach certificati. InTarget: core target è la FitGeneration, fine, un Reebok Pop-Up Store con il donne e uomini dai 20 ai 45 anni, appassionati di sport/fitness che praticano meglio della collezione Reebok Spring attività fisica almeno 3 volte l’anno. La Summer 2018, accessibile anche ai non FitGen legata alle community facenti capo iscritti, e un’area Social Live printing. alle partnership che Reebok ha siglato (CrossFit, LesMills, UFC...) riconosce già Channel Strategy: l’azienda ha nel brand Reebok il top partner dei propri predisposto per l’evento un piano allenamenti. Target obiettivo: espandere media che comprendeva affissione la brand awareness anche agli amanti di Fitness che non sono strettamente locale, presenza sui social, oltre che sui legati alle community partner, arrivando principali siti a target. al semplice appassionato di sport che si Risultati: 1.492 biglietti venduti reca in palestra o a correre al parco per prepararsi a una mezza maratona. online; 296 direttamente on site; 527 Location: Ex Scalo Ferroviario di Porta visive allo store con 250 item venduti. Romana. 750 foto postate, più di 1.000 stampate; Budget: da 100.000 a 200.000 euro 47.985 like. 185


EVENTO SPORTIVO

Terzo Tempo

Peroni Village 2018

Obiettivi: realizzare nell’ambito dell’evento occasioni per il lancio e il trial di nuovi prodotti e momenti di PR in grado di generare alti ritorni mediatici. Idea creativa e descrizione: Peroni è il Terzo Tempo. Il Brand ribadisce la propria passione per il rugby e la condivide con gli appassionati in occasione del Sei Nazioni in una dimensione ancora più partecipativa e coinvolgente. Un format di sponsoring activation, che si aggiorna con contenuti inediti di entertainment. Il palco come cuore dell’evento: alla collaborazione con M2O (Pippo Lorusso, S.Ganzer, DJ Osso, DJ Girasole) fatta di musica, giochi e folklore, hanno fatto seguito 2 ospiti d’eccezione: Jack la Furia e Noemi. Contenuti artistici di alto livello nell’atmosfera unica del Villaggio completamente caratterizzato Peroni. Tante le iniziative di engagement marchiate Peroni, dalle photo-opportunity agli uomini bottiglia (con costumi delle 8 referenze) con il nuovo ingresso del bottiglione 3.5, la marching band PeroniBigBand, 4 tank posizionati nei bar del villaggio con la nuova PeroniCruda. Presenza di stand dedicati al trial 3.5, alla Famiglia Peroni (dove testare tutte le referenze) e alla Peroni Senza Glutine. Channel Strategy: forte notiziabilità a livello PR è stata data dalla partnership con M20, alla presenza degli artisti grazie alla collaborazione con le case discografiche, al momento di incontro della Nazionale con il pubblico sul palco del Villaggio e dall’allestimento dei tank posizionati nei bar principali e direttamente collegati con gli spillatori con la nuova Peroni Cruda. Content strategy sui social media con meccaniche di ingaggio virale generate dalle numerose attività live. Risultati: oltre 130.000 presenze, 16 ore totali di intrattenimento, oltre 5.000 trial, oltre 150 uscite stampa teSCHEDA levisive, su quotidiani, periodici e web. Organizzatore: Alphaomega Cliente: Birra Peroni Data: 4 febbraio–17 marzo 2018 Target: trasversale Location: Parco del Foro Italico, Roma Budget: da 200.000 a 300.000 euro

186


EVENTO SPORTIVO

ISU World

Figure Skating Championships Milano 2018

Obiettivi: rendere unica l’edizione degli ISU WFSC di Milano 2018 dopo 67 anni dall’ultima aggiudicazione. Produrre un evento sportivo virtuoso e dal conto economico sostenibile, in grado di supportare la Federazione Italiana Sport del Ghiaccio nell’attività divulgativa tecnica e culturale del pattinaggio. Idea creativa e descrizione: Milano, il cinquecentenario della scomparsa di Leonardo da Vinci e il made in italy pervadono tutto il progetto. Dal logo e la visual identity, generati ispirandosi ai ‘nodi vinciani’, a tutta la costruzione dell’experience.Vera rivoluzione è stata quella di progettare tutto l’evento e l’engagement delle community di fan e non come un ecosistema aperto, in grado di massimizzare l’esposizione e i risultati di pubblico. Il ticketing è stato abbinato alla fruizione di experience negli ambiti shopping di lusso, cultura e gourmet. Tutti gli spazi sono stati arredati con partnership commerciali di primarie aziende del design italiano. Il gala dinner di chiusura organizzato nello storico Palazzo del Ghiaccio di via Piranesi. Channel Strategy: le attività digitali sono state la chiave per l’ingaggio delle community internazionali di appassionati. Il sito web e la pagina Facebook hanno visto un’attività di content e community management oltre che social adv di oltre 3 mesi. Le media partnership con RTL 102.5 e Gazzetta, la campagna Out Of Home sviluppata negli aeroporti e sul territorio comunale, la conferenza stampa a Palazzo Marino e la pista sul ghiaccio di Gae Aulenti (tickets e merchandiding) hanno garantito l’ingaggio dei Milanesi. Risultati: 70.000 biglietti venduti nei 5 giorni di manifestazione per SCHEDA un quasi tutto esaurito; 332 milioni Organizzatore: FISG e CWT M&E di spettatori raggiunti con 908 ore Cliente: FISG Eventi Data: 21–25 marzo 2018 di trasmissioni Tv in 491 programmi Target: community internazionale di internazionali; 2 milioni di pageviews appassionati (focus Giappone, Russia, e oltre 300.000 utenti unici sul sito; il Canada). Location: Mediolanum Forum, Assago, 50% engage rate e oltre 100.000 inteMilano raction sui social media; 10 milioni di Budget: da 4 a 5 milioni di euro euro di indotto. 187


EVENTO SPORTIVO

E-Prix

Roma 2018

Obiettivi: prima tappa italiana di un campionato che vuole diventare il futuro delle competizioni d’auto, un evento voluto con l’obiettivo di rendere Roma e i romani più vicini all’ambiente, con una mobilità sempre più sostenibile e regalando allo stesso tempo un momento di grande emozione sportiva internazionale. Idea creativa e descrizione: Filmmaster Events è stata il Local Operator per la tappa romana del campionato di Formula E. L’intero progetto ha visto oltre 8 mesi di lavoro per organizzazione e promozione di tutti gli aspetti legati all’evento, dentro e fuori dal tracciato, la gestione di tutti i contatti con gli enti organizzatori locali e non, nonché la gestione delle gare per la selezione ed individuazione dei supplier, la gestione in loco di tutto quello che ha comportato la viabilità e i rapporti diretti con il Comune. Filmmaster Events è stata a capo inoltre della direzione tecnica del tracciato e di tutte le strutture e infrastrutture a esso collegate e il coordinamento di tutte le aree di attività che ruotano intorno alla gara. La gestione di 850 persone sicurezza, la produzione di oltre 150 planimetrie tecniche, nonché la gestione di 30.000 spettatori live e di 450 bilici per la costruzione del tracciato e di tutte le strutture ed infrastrutture ad esso collegate. Channel Strategy: per la tappa romana è stato creato un piano di comunicazione ad hoc dove l’interazione social è stata protagonista, e che ha messo 
al centro fan e follower sia sul lato race sia sul lato ecosostenibilità ambientale. L’hashtag #formulaeday è stato trend topic per due giorni, una media di 350.000 video views e 6,4 milioni di impression tra Facebook e Twitter. Un’audience con 1,2 milioni di spettatori Tv su Mediaset, 25 milioni in diretta broadcast live in 50 nazioni. Risultati: un consistente indotto ecoSCHEDA nomico (stima: 60 milioni in tre anni), Organizzatore: Filmmaster Events benefici concreti come lavori stradali di Cliente: Formula E Operation LTD Data: 14 aprile 2018 manutenzione e 26 cabine Acea permaTarget: cittadini romani e tifosi da nenti regalate alla città, sensibilizzazione tutto il mondo, interlocutori del mondo istituzionale, sportivo e aziendale pubblico sul tema dell’ambiente, riposizionamento e privato, stampa italiana e straniera. della città come riferimento dei grandi Location: Roma, quartiere EUR appuntamenti sportivi internazionali. Budget: oltre i 5 milioni di euro

188


EVENTO SPORTIVO

La Notte

del Maestro

Obiettivi: celebrare l’addio al calcio di Andrea Pirlo attraverso una maniferstazione ricca di intrattenimento e personaggi illustri del mondo dello sport e dello spettacolo; con l’obiettivo di portare le famiglie allo stadio lasciando da parte per una sera la fede calcistica. Idea creativa e descrizione: Andrea Pirlo è stato uno dei più grandi campioni di tutti i tempi, il suo addio al calcio merita un evento speciale. Da qui è nata l’idea di organizzare La Notte del Maestro: una grande partita nel tempio di San Siro. Ispirati dal suo soprannome, abbiamo avvicinato il calcio all’arte dando vita alle sue celebri pennellate sul campo anche attraverso quadri d’autore per comunicare a tutti l’evento. Un grandissimo match che ha visto fronteggiarsi oltre 50 leggende del calcio: Buffon, Ronaldo, Totti, Shevchenko, Baggio, De Rossi, Del Piero, Seedorf, Cannavaro, Gattuso, Inzaghi, Nesta,Vieri, Kakà, Lampard, e tanti altri. Durante il prepartita è stata disputata, per la prima volta sul maxi schermo dello stadio di San Siro, una partita di football eSports. Lo stadio è stato riscaldato poi da Alessandro Cattelan insieme al gruppo dei Soul System. Il ricavato di oltre 214.000 euro delle numerose iniziative benefiche è stato devoluto a favore di due Onlus. Channel Strategy: diretta Sky e TV8 in Italia,Arena Sport in Bosnia e Herzegovina, Croazia, Montenegro, Macedonia e Serbia, Sport1 in Germania,Austria e Svizzera, Go a Malta,TVP in Polonia,Abola TV in Portogallo,Turk Telecom in Turchia. News Access pan europeo fornito da EBU.Anche Giappone e Cina connesse, con Sky Perfect Tv e CCTV e da RAI International in Americhe,Africa e Oceania. Media partner: SKY Italia, Gazzetta dello Sport e Radio Italia. Campagna Out Of Home in tutta Milano. Social:A.Pirlo e gran parte dei calciatori invitati. Risultati: live: 49.000 spettatori. Oltre 1.125.000 telespettatori complessivi in SCHEDA Italia hanno visto il match su Sky Sport Organizzatore: GroupM ESP - Stars on (400.000) e TV8 (726.000), share 4,5%. Field Cliente: La Notte del Maestro Stampa e Web: oltre 160 articoli totali. Data: 21 maggio 2018 Hashtag #lanottedelmaestro: 63,8 milioni Target: famiglie, bambini, amanti dello di impression, al primo posto dei Trend sport Location: Stadio Giuseppe Meazza, Milano Topics della serata. Budget: da 500.000 a 800.000 euro

189


EVENTO SPORTIVO

UEFA Champions League Final Opening Ceremony 2018

Obiettivi: entusiasmare e coinvolgere gli spettatori di tutto il mondo con un caleidoscopio di musica e colori, per rappresentare i valori chiave di UEFA Champions League: empowerment, rispetto e gioia. Idea creativa e descrizione: Punk for Business ha curato uno show energetico ed entusiasmante: da un grande tessuto colorato posto al centro del campo di gioco si è svelato il gigantesco girasole simbolo dell’Ucraina; allo stesso tempo i percussionisti hanno accompagnato la musica di Dua Lipa mentre i fuochi d’artificio riempivano il cielo notturno: valori chiave di UEFA Champions League come empowerment, rispetto e gioia si sono materializzati dinnanzi agli occhi dello spettatore. Sul palco al centro del campo un cast d’eccezione, composto da più di un centinaio di donne guidate dal fenomeno del momento: la giovanissima e talentuosa Dua Lipa. Il palco, posto al centro di una splendida immagine satellitare della città di Kiev, è stato lo sfondo ideale per questa esperienza caleidoscopica impreziosita ulteriormente dalla presenza della superstar internazionale Sean Paul. Channel Strategy: come lo show sportivo, anche per lo spettacolo di apertura è stato previsto un broadcast in tutto il mondo, oltre a uno streaming live su Facebook e YouTube. Risultati: la cerimonia può essere considerata la migliore delle Cerimonie di Apertura della storia di UEFA Champions League, e forse del calcio in generale, avendo raggiunto più di 13 milioni di viewers in tutto il mondo.

SCHEDA Organizzatore: Punk for Business Cliente: UEFA Data: 26 marzo 2018 Target: trasversale Location: Stadio Olimpico, Kiev Budget: n.d.

190


EVENTO TRADE-RETAIL

Il Caffè

come non l’avete mai Visto

Obiettivi: far conoscere e valorizzare il primo Flagship Store Lavazza, trasmettere l’esperienza di più di 120 anni di storia del brand e la creatività applicata al caffè. Realizzare uno spazio dove per la prima volta è possibile accostarsi al caffè a 360 gradi in un percorso multisensoriale che abbraccia tradizione e innovazione. Idea creativa e descrizione: dopo una colazione insieme ai direttori dei principali quotidiani e testate lifestyle che hanno intervistato i VP, Giuseppe e Marco Lavazza, il CEO Antonio Baravalle e Sergio Cravero, CMO; la giornata è proseguita con il taglio del nastro da parte del Presidente Alberto Lavazza, a cui ha preso parte il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni. Nel pomeriggio, la stampa consumer, trade e local ha avuto modo di scoprire tutte le aree del Flagship e degustare il caffè Lavazza in tutte le sue forme grazie al tour nella caffetteria. Infine un evento celebrativo per 270 ospiti tra cui personalità di spicco della vita milanese,Vip, stampa e influencer. Nell’artificiale eppure esotico giardino realizzato, palloni luminosi sospesi incorniciavano il garden come preziosi fiori. L’aspetto coreografico e di intrattenimento è stato intervallato dall’emotional catering che ha presentato le ricette del Coffee Design e le creazioni di Albert Adrià, attraverso un concetto di presentazione unconventional del food. Channel Strategy: attività di comunicazione pre evento: invio comunicato stampa e Scheda coffee Design, organizzazione interviste in loco con i Vicepresidenti. Opening: colazione con 10 direttori di quotidiani/testate lifestyle; official opening & tasting circa 80 giornalisti; aperitivo serale circa 20 giornalisti. Post evento: attività di follow up. Risultati: 150 uscite tra offline e online; 6 servizi radio/Tv; 2,7 milioni di visualizzazioni dei contenuti prodotti da Lavazza e dagli influencer; 1 milione SCHEDA di interazioni degli utenti su FaceboOrganizzatore: Eventually ok,Twitter e Instagram; 420 discussioni Cliente: Lavazza Data: 19 settembre 2017 online sull’apertura del flagship store Target: istituzioni, imprenditori, giornalisti, durante la fase di lancio. influencer e celebrities Location: Flagship Store Lavazza, Piazza San Fedele, Milano Budget: da 50.000 a 100.000 euro

191


EVENTO TRADE-RETAIL

House99 Obiettivi: lancio del nuovo brand House99 di L’Oréal Luxe in collaborazione con David Beckham. Far conoscere i 20 prodotti del marchio al consumer, attraverso sedute di grooming barba e capelli. Comunicare il lancio dei prodotti di House99 sul mercato italiano attraverso l’utilizzo dei social network. Idea creativa e descrizione: House99 è una linea di prodotti creata da David Beckham in collaborazione con L’Oreal Luxe per uomini che vogliono sperimentare, creare e osare con nuovi look. Questi sono i concetti da cui Gattinoni prende ispirazione per creare un evento esclusivo in cui bellezza e sport si fondono per 3 ore di puro divertimento. Photocall brandizzato, calcio balilla personalizzato, corner tattoo e corner barber, alcune delle attività pensate e organizzate per ingaggiare gli ospiti nel punto vendita. L’evento si è svolto in un’ambientazione dai forti richiami maschili, dove gli ospiti hanno potuto provare in anteprima i prodotti grazie a una sessione di grooming barba e capelli e gustare un aperitivo a base di champagne Pommery. Durante la serata è stato possibile sfidare il calciatore e icona di stile Marco Borriello a calcio balilla, scattarsi un selfie con l’influencer Andrea Melchiorre e ballare con la musica del dj di M2O Fabio De Vivo. Channel Strategy: l’evento è stato comunicato attraverso hashtag creati per l’occasione e attraverso i principali social media: Facebook, Instagram e Instagram stories. Una strategia media pensata da L’Oreal per raggiungere e coinvolgere il maggior numero di persone. Risultati: oltre 200 partecipanti, soddisfazione da parte del cliente e una grande copertura mediatica con condivisione di foto e video sui social media 2 hashtag dedicati, oltre 20.000 visualizzazioni su singolo post. SCHEDA Organizzatore: Gattinoni Cliente: L’Oreal Data: 26 marzo 2018 Target: Consumer e stampa Location: Profumeria Limoni di Corso Buenos Aires, Milano Budget: fino a 50.000 euro

192


EVENTO TRADE-RETAIL

Pet à Porter Obiettivi: sensibilizzare i proprietari di pet nei confronti del benessere del proprio cane in viaggio. Creare una nuova opportunità di comunicazione per il brand. Offrire ai clienti una reason why per tornare in concessionaria. Generare store-traffic aprendo le porte a un nuovo target. Idea creativa e descrizione: PAP è un progetto realizzato da GruppoFMA per sostenere l’obiettivo di sensibilizzare i proprietari di pet durante i momenti di viaggio e allo stesso tempo offrire a PSA/Citroen un valido strumento di marketing per far tornare i clienti in concessionaria, anche in seguito alle canoniche occasioni, sfruttando un trend particolarmente forte ma non ancora declinato nel mondo automobilistico. Per questo motivo insieme a PetPro e ad ANMVI è stato studiato il kit PAP per la sicurezza, il benessere, l’igiene e i momenti outdoor da vivere con il proprio cane. A sostegno della campagna sono stati coinvolti 110 concessionari in tutta Italia per i quali sono stati realizzati materiali POP e pensata una formazione ad hoc del personale, per sostenerli nella promozione e vendita. A supporto dell’iniziativa sono stati ideati un logo e un’identità grafica del progetto in grado di rendere fortemente riconoscibile PAP, oltre che negli showroom, anche sul sito Citroen e sulle principali piattaforme social. Channel Strategy: al fine di sostenere l’operazione, GruppoFMA ha ideato i materiali per l’attivazione all’interno delle concessionarie offrendo strumenti per la formazione del personale e materiale di forte impatto per la promozione. In parallelo sono stati sviluppati concept creativi, con identità grafica propria, per le pubblicazioni di post sui canali social/digital, garantendo la riconoscibilità di PAP. SCHEDA Risultati: PAP è stata un’operazione estesa sull’intero territorio nazionale Organizzatore: Gruppo FMA Cliente: PSA Groupe con il coinvolgimento di 110 conData: 21 aprile–30 giugno 2018 cessionarie. Sulle piattaforme digitali Target: target trasversale per età online ha avuto più di 1 milione di e condizioni socioeconomiche, con particolare attenzione ai pet-owner. interazioni, raccogliendo 50.000 like e Location: showroom Citroen di tutta Italia 80 pubblicazioni delle più importanti Budget: da 200.000 a 300.000 euro testate giornalistiche. 193


EVENTO TRADE-RETAIL

Aperol Spritz

Happy Together Tour On Trade 2017

Obiettivi: rafforzare identità del marchio; incrementare la penetrazione al Centro-Sud e riconfermare la leadership al Nord (focus Veneto); coinvolgere il consumatore a livello digital; declinare il concetto di comunicazione ‘Happy Together’; far leva sull’heritage di Aperol nel Veneto. Idea creativa e descrizione: Just People da maggio a dicembre 2017 ha animato gli eventi Aperol Spritz Happy Together in 300 locali in tutta Italia, con 6 team in contemporanea. La meccanica prevedeva più momenti di attività e ingaggio per coinvolgere il consumatore nel mood Happy Together. Camera a 360°: una struttura interattiva che ha permesso di scattare e condividere su Facebook le foto a 360° del gruppo di amici; la foto veniva scattata soltanto appoggiando la mano in contemporanea sui 5 pulsanti presenti sulla struttura. Realtà Aumentata: i consumatori avevano la possibilità di scattare una foto davanti al photowall ‘Happy Together’, tenendo in mano dei cubi personalizzati Aperol; tramite realtà aumentata, nelle foto al posto dei cubi apparivano divertenti elementi di colore arancione Aperol Spritz; le foto così scattate venivano stampate e consegnate all’interno di cornici magnetiche. Un counter Aperol Spritz posizionato all’ingresso del locale teneva il conto di tutti cocktail serviti durante l’evento. Channel Strategy: la comunicazione degli eventi era affidata ai locali e supportata digitalmente da Just People tramite l’invio di gif personalizzate da utilizzare sulle pagine Facebook dei locali. Risultati: 300 eventi, molti dei quali in contemporanea, 80.000 Aperol Spritz venduti, 67.000 partecipanti, 52.000 gadget distribuiti.

SCHEDA Organizzatore: Just People Cliente: Davide Campari Milano Data: 15 maggio–31 ottobre 2017 Target: giovani tra i 18 e i 35 anni, active and social seekers Location: Tutta Italia, isole comprese Budget: da 400.000 a 500.000 euro

194


EVENTO TRADE-RETAIL

Sammontana

La Grande Estate Italiana Tour 2017

Obiettivi: aumentare la brand awareness; consolidare nella mente del consumatore un carattere di marca rilevante e attuale; realizzare una giornata di intrattenimento che attraverso un’esperienza divertente sia memorabile, coinvolgente e originale; presidiare il punto vendita; fidelizzazione del cliente. Idea creativa e descrizione: in estate tutto è amplificato. La luce è più forte, il sole è più caldo, le giornate più intense, il divertimento più vero. A partire da questa considerazione Just People vuole rimarcare e dare enfasi all’associazione ‘Estate Italiana-Sammontana’ aggiungendo un aggettivo che ne amplifichi il significato. L’Estate Italiana diventa Grande attraverso elementi immediatamente percepibili, nei luoghi deputati della stagione. L’estate Italiana Sammontana diventa Grande nei contenuti, nel tono, nello stile. La Grande Estate Italiana è una giornata che non finisce ‘mai’, una giornata di divertimento, di gioco e spensieratezza, in cui si susseguono diversi momenti di coinvolgimento per i diversi target presenti nelle location. Just People propone un’offerta ricca di attività che accompagnino gli ospiti durante la loro giornata di relax. Leit motiv di tutte le azioni, La Grandezza dei materiali utilizzati, nel segno della Grande Estate Italiana Sammontana. Channel Strategy: comunicazione degli eventi tramite la pagina Facebook Sammontana. Just People ha inviato inoltre ai punti vendita una Gif personalizzata da condividere sulla loro pagina Facebook. Risultati: 3 team, 72 eventi di cui molti in contemporanea, 60.000 contatti, 20.000 gadget consegnati, 30.000 vendite.

SCHEDA Organizzatore: Just People Cliente: Sammontana Data: 1 giugno–31 agosto 2017 Target: frequentatori del pdv (6-50 anni) con focus su giovani-adulti (13-20 anni) Location: 72 punti vendita in tutta Italia, isole comprese (stabilimenti balneari, piscine, parchi e campeggi). Budget: da 100.000 a 200.000 euro

195


EVENTO TRADE-RETAIL

Warsteiner Berlin Calling. Summer Tour

Obiettivi: aumentare la brand awareness; mantenere i consumatori abituali e acquisirne nuovi (target 25-35 anni); comunicare i valori Warsteiner; coinvolgere il consumatore tramite una meccanica nuova e accattivante. Idea creativa e descrizione: Just People ha animato 16 eventi Warsteiner in tutta Italia da giugno a settembre 2017. La musica è una parte inalienabile della vita di tutti. La musica è l’elemento centrale della serata Warsteiner perché in linea con l’idea del vivere al 100% la propria vita. Just People propone un’attività in cui la musica non viene subita passivamente dai clienti ma viene ‘agita’, montata e rimontata da ciascuno in maniera tale che ognuno crei la propria. Tramite la Mash Machine il consumatore Warsteiner è stato coinvolto in un gioco divertente che lo ha portato a creare la propria musica personalizzata. Tutti i consumatori hanno partecipato al concorso ‘Berlin Calling’, che ha permesso loro di vincere premi immediati e la possibilità di partecipare all’estrazione finale di un weekend a Berlino. Ai consumatori è stata inoltre scattata una foto, poi condivisa sulla loro pagina Facebook tramite una webapp appositamente sviluppata. Channel Strategy: comunicazione degli eventi tramite la pagina Facebook Warsteiner. Just People ha inviato inoltre ai punti vendita una Gif personalizzata da condividere sulla loro pagina Facebook. Risultati: 16 eventi, 3.000 vendite e 3.000 gadget consegnati

SCHEDA Organizzatore: Just People Cliente: Warsteiner Italia Data: 1 giugno–30 settembre 2017 Target: giovani 25-35 anni Location: tutta Italia, isole comprese Budget: fino a 50.000 euro

196


EVENTO TRADE-RETAIL

AW Lab is me Obiettivi: trovare i nuovi social ambassador Aw Lab e consolidare la conoscenza del brand sul target 16-25. Una campagna di comunicazione cross media che ha integrato punto vendita, digital con un minisito, campagne social e influencer marketing e territorio con un party con 350 ospiti tra OL, stampa e socialite. Idea creativa e descrizione: #AWLABISME il concept della campagna, un tour con il format ‘meet&cast’ nei punti vendita Aw Lab di 5 città europee – Milano, Roma, Barcellona, Madrid e Praga – con la presenza di tanti influencer: Stash per l’italia, Alex Domenec e le YouTuber Paula Baena e Gio Bravar per la Spagna, e Patricie Solaríková per la Repubblica Ceca. 10 milioni di visualizzazioni grazie a più di 500 casting condivisi su Instagram dai ragazzi e dagli influencer, 2 mesi di campagna on air e special content pubblicati sui canali social del brand. I finalisti hanno ricevuto un invito al party esclusivo del 30 giugno alla Palazzina Appiani di Milano dove, per la prima volta insieme, una speciale giuria – composta da Simone Santini per adidas, Santiago Arredondo per Nike, Javier Ortega per Puma, David Pujolar Segura per Aw Lab, Francesca Piovano per Rolling Stone e Stash in persona – ha votato i vincitori. I nuovi social ambassador saranno protagonisti di una campagna Aw Lab e di uno shooting sul magazine Rolling Stone. Channel Strategy: affissioni, PR digitali e tradizionali, influencer marketing, guerrilla, social campaign su Facebook e Instagram, ufficio stampa, promozione e drive to store. Risultati: più di 10 milioni di visualizzazioni durante il tour, 7 main influencer coinvolti, un party esclusivo con 350 ospiti tra socialite e influencer, 130 stories con una reach di SCHEDA 2.709.000. Organizzatore: Piano B Cliente: Aw Lab Data: 10 maggio–30 giugno 2018 Target: consumer Location: Milano, Roma, Barcellona, Madrid, Praga Budget: da 200.000 a 300.000 euro

197


EVENTO TRADE-RETAIL

Santa Teresa Night Obiettivi: creare un’operazione di attivazione punto vendita e consumer finale. È stato necessario partire dal coinvolgimento dei bartender per raggiungere i punti di consumo attraverso un’operazione ingaggiante per i consumatori, che ha permesso, in una serata, di vivere la contemporaneità dell’attivazione. Idea creativa e descrizione: abbiamo coinvolto di una serie di locali selezionati di Roma attraverso una sfida dai risvolti social e on field. Un bartender di fama internazionale ha usato i social per inviare un post di challenge ai migliori barman di Roma. ‘Riuscirai a preparare 100 signature cocktail Santa Teresa in una sera?@Barman1 @Barman2 #SANTATERESA #TERZOTEMPOCHALLENGE’. Una cocktail challenge che ha visto sfidarsi i migliori barman in quattro importanti locali di Roma. L’evento è stata l’occasione per promuovere il rum Santa Teresa, il più pregiato distillato venezuelano prodotto da una delle più antiche aziende del Sud America. I Bartender che hanno accettato la sfida, dopo aver ricevuto un kit dedicato, hanno chiesto aiuto alle loro fan base social, sfidandosi per due settimane a colpi di post e like per poter ricevere più visite possibili il giorno dell’evento e vincere la prima Santa Teresa Night! L’ospite d’eccezione della serata è stato Martin Castrogiovanni che ha aiutato a realizzare i cocktail. Channel Strategy: il web è stato il mezzo principale per comunicare l’evento. I barman hanno pubblicato 4 post a testa per creare engagement e invogliare il proprio pubblico a condividere e visualizzare. Risultati: più di 1.000 persone hanno voluto partecipare all’originale SCHEDA evento per scoprire tutti gli abbiOrganizzatore: Prodea Group namenti del rum e le creazioni dei Cliente: Santa Teresa 1796 - Gruppo nostri bartender, raggiungendo anche Bacardi Martini Data: 15–29 marzo 2018 una grande risonanza sui social con Target: giovani consumatori dell’on e off più di 20.000 visualizzazioni su Faceline book e ulteriori 16.000 su Instagram. Location: Roma - Freni e frizioni, Argot, Club Derrière, Chorus Cafè Budget: fino a 50.000 euro

198


FIERA

Bocuse D’Or

Finale Europea 2018

Obiettivi: rafforzare Metro come sinonimo di qualità massima nel mondo dell’Ho.Re.Ca, consolidare la forte awareness dell’azienda come partner ideale da sempre accanto ai miglior chef del mondo ed alla cucina d’eccellenza, diventare owner della diffusione della cultura culinaria anche verso le nuove generazioni. Idea creativa e descrizione: Metro si conferma main sponsor di Bocuse d’Or e mette a disposizione degli chef la qualità dei propri prodotti per la gara, contribuendo a consolidare il livello qualitativo della sfida enogastronomica più autorevole al mondo per cuochi professionisti. Operazione di sponsoring internazionale che Alphaomega traduce in un progetto di visibilità e in una piattaforma di attivazioni in occasione della finale Europea dell’Olimpiade degli Chef. Due spazi di comunicazione Metro di cui Alphaomega ha curato concept, design, allestimento e gestione operativa. Il primo, per i professionisti della ristorazione, caratterizzato dall’idea della materia prima come oggetto da collezione: esposizione giornaliera dei ‘gioielli’ più preziosi dell’enogastronomia e da un palinsesto di show cooking e flash lesson open con la partecipazione di Claudio Sadler, top chef e direttore scientifico della Metro Academy. Il secondo spazio, concepito come mercato contemporaneo della qualità per la scelta di materie prime per la preparazione delle ricette. Channel Strategy: sostenere, promuovere e diffondere l’eccellenza attraverso i prodotti Metro dedicati all’Ho.Re.Ca attraverso le iniziative di formazione per i professionisti del settore, di cui Metro è partner. Risultati: nei 3 giorni di fiera oltre 10.000 visitatori. La presenza di Metro SCHEDA ha assunto una duplice declinazione, Organizzatore: Alphaomega da un lato l’eccellenza dei prodotti e Cliente: Metro Italia Cash And Carry Data: 10–12 giugno 2018 dall’altro i contenuti con cui ha aniTarget: gastronomi, professionisti, mato le tavole rotonde: il tutto racconoperatori del settore, studenti e tato in esclusivi momenti di confronto appassionati del buon cibo. Location: Torino Lingotto - Padiglione 3 su temi cruciali per il mondo dell’Ho. e Oval Re.Ca. Budget: da 200.000 a 300.000 euro 199


FIERA

G!

come giocare

Obiettivi: consentire al pubblico di conoscere e provare le novità delle più importanti aziende nazionali e internazionali del settore del giocattolo, senza dimenticare gli aspetti più educativi e formativi della sfera del gioco. Idea creativa e descrizione: in occasione della decima edizione della fiera promossa da Assogiocattoli, Fandango Club imprime una forte connotazione natalizia trasformando G! in un gigantesco villaggio di Natale. La magia comincia con la scintillante promenade che attraversa il padiglione espositivo ed è teatro, più volte al giorno, di una parata con mascotte e personaggi del mondo dei giocattoli che si ricollega idealmente al format dei più famosi parchi tematici internazionali. Nel Post Office di Babbo Natale i bimbi possono imbucare la letterina che arriverà direttamente a Rovaniemi. Cuore pulsante dell’evento è poi il palco centrale del padiglione 4, interamente dedicato a spettacoli e laboratori. Qui i personaggi dei cartoni animati e delle serie Tv più amate dai bambini si danno appuntamento, si esibiscono e incontrano il pubblico. Una curiosità: nessun Babbo Natale è ammesso a G! come giocare, perché il vero Santa Claus, si sa, vive a Rovaniemi dove lavora alacremente per rendere felici i bambini di tutto il mondo. Channel Strategy: copertura stampa,Tv, radio e web di oltre 200 articoli (ufficio stampa: Edelman Italia). L’evento è stato promosso con campagne adv in Tv (canali Mediaset), sui canali digital e social (Facebook e Instagram), volantinaggio, e con l’attivazione di circuiti di Out Of Home sulla città di Milano per aumentare la brand awareness (metropolitana, gonfaloni e vertical banner). Progetti di digital PR con il network di FattoreMamma. Special guest come Maggie&Bianca, Eleonora Oliveri, Fiore Manni. Risultati: la decima edizione si chiude con oltre 45.000 presenze. Nella survey SCHEDA di gradimento il pubblico dichiara di Organizzatore: Campus Fandango Club apprezzare l’offerta delle aziende, le aree Cliente: Assogiocattoli Data: 17–19 novembre 2017 relax e i contenuti di intrattenimento. Target: main target sono le famiglie, ossia ‘Un paradiso per tutti i bambini’ è la i bambini (0-14), i loro genitori (25-44) e i definizione data dal TG5 nel servizio nonni (oltre 55). Location: Fieramilanocity andato in onda in prime time. Budget: da 800.000 a 1 milione di euro

200


HYBRID EVENT

Skoda

R5 Taxi

Obiettivi: l’idea dietro il progetto era quella di condividere l’emozione e l’adrenalina di una gara di Rally con tutte le persone che non sono molto familiari con i motori. Il lancio di un contenuto video virale da diffondere prima online poi offline puntava alla reputation del marchio Skoda e della Fabia R5. Idea creativa e descrizione: la soluzione creativa è stata un mix di elementi che ruotano attorno al marchio e all’auto campione del WRC2, la Skoda Fabia R5. Abbiamo coinvolto il pilota campione del WRC2, Jan Kopecky, mandandolo per le strade di Praga come fosse un tassista che caricava passeggeri ignari, inconsapevoli di entrare in una macchina da corsa con assetto sportivo e guidata da un campione, incontrando le reazioni più disparate: le più divertenti ed emozionanti sono raccolte nel video. Quest’ultimo è stato prima condiviso solo sui social media, poi rilanciato su altri media: giornali e riviste online di settore e non. Il progetto ha le classiche caratteristiche del Guerrilla Marketing. Abbiamo utilizzato una forma inusuale e unconventional per promozionale il brand, collegando la creazione di un video virale realizzato ‘live’ sulla strada, coinvolgendo il pubblico intercettato. Un’altra importante caratteristica di questo progetto di guerrilla è l’uso creativo di leve emozionali e psicologiche. Channel Strategy: la strategia di comunicazione che abbiamo scelto è volta a celebrare la vittoria di Skoda nella categoria WRC2 durante la stagione 2017.Vincere in questa categoria significa intercettare un target complesso fortemente connesso a quello dei media online. Risultati: i risultati, in termini di KPI, rendono evidenti l’impatto che questa operazione di Guerrilla Marketing ha avuto nel mondo della comunicazione. 3 milioni di views su Facebook, SCHEDA 2,5 milioni su YouTube, 1 milione su altri canali; oltre 1 milione di euro di Organizzatore: Casta Diva Pictures Cliente: Skoda Auto PR Value. Data: 16–27 dicembre 2017 Target: wide public, motorsport fan Location: Praga, Repubblica Ceca Budget: da 100.000 a 200.000 euro

201


HYBRID EVENT

Samsung

Galaxy Note 8 - A Bigger Show

Obiettivi: dare vita a un evento eccezionale, dirompente, unico, capace di coinvolgere la città di Milano generando engagement e feedback positivi sia sul prodotto che sull’evento. Un evento ‘never- seen-before’ ad alta notiziabilità, per creare buzz nelle fasi pre, durante e post evento. Idea creativa e descrizione: Samsung dà voce a chi pensa in modo originale, a chi vuol fare cose sempre più grandi. Partendo da questo incipit è stato sviluppato il concept creativo, capace di far dialogare contenuti differenti, riunendoli sotto la parola d’ordine ‘Do Bigger Thing’, claim di Galaxy Note8 e comune denominatore del progetto. Non solo tecnologia ma anche contenuti. Un evento integrato che nasce per intrattenere il grande pubblico, che celebra l’ecosistema Samsung, che crea live entertainment toccando i pillars di comunicazione più amati dalla casa coreana (intrattenimento, sport, spettacolo, musica). Un evento diffuso in grandi spazi connessi tra loro, un evento live, ma anche di rete. Al centro del format il conduttore a cui è affidata la gestione dei contenuti secondo le logiche di fruizione del web. Il grande device,installazione iconica sul palco principale, diventa il cuore da cui lanciare tutti i contenuti. Le features di Galaxy Note8 e il ruolo di creative enabler di Samsung sono quindi raccontati e vissuti in modo esperienziale. Channel Strategy: Pre Event – Social Media: CTA video degli influencer per invitare i loro follower all’evento, online buzz attraverso campagne teaser; ATL: posizionamento outdoor di maxi led, digital screen, digital sites; comunicati stampa alle principali testate: mainstream media, lifestyle, consumer, tech, music and entertaiment; CRM. Event – social media, PR, product experience. Post Event – social media, PR, push to POS. Risultati: pubblicazione di 69 contenuti relativi all’evento. 3 milioni di utenti raggiunti su Facebook. 10.200 utenti SCHEDA raggiunti su Twitter. 121.600 visualizzazioni su Instagram. 10.200 interazioni su Organizzatore: : Eventually Cliente: Samsung Electronics Italia Facebook. 5.900 interazioni su Twitter. Data: 28 settembre 2017 751.000 interazioni su Instagram. Oltre 3 Target: giornalisti, top client, dealer, Note milioni di consumatori raggiunti online. lover & consumer. Location: Arena Civica, Milano Oltre 350.000 in live streaming. Budget: da 800.000 a 1 milione di euro

202


HYBRID EVENT

Milan

is Roc

Obiettivi: far vivere agli ospiti un’esperienza custom-made, valorizzare il nuovo modello produttivo e di business centrato su un perfetto mix tra virtuale e reale, con tecnologie digitali, scenografie sensitive e un reveal rock and roll che ha anticipato la vendita su Amazon della prima vettura full custom. Idea creativa e descrizione: la musica come espressione di sé e modello di business ibrido ha guidato le scelte creative dell’evento, per far vivere ai 700 ospiti un’esperienza full custom: dal sensitive led floor che attiva la texture della vettura al movimento delle persone, al tavolo digitale per visualizzare infinite personalizzazioni, fino alla realtà virtuale degli hololens glasses, che proietta l’ospite nel suo personale mondo T Roc. Il reveal è stato esaltato dall’assolo del rocker Federico Poggipollini, chitarrista di Ligabue, che con una forza inimmaginabile ha riportato i presenti nel qui e ora. Lo storytelling ha unito mondo virtuale e fisico per raccontare due vetture in edizione limitata – Black e Cyber – in vendita su Amazon in occasione del Black Friday e del Cyber Monday. Esperienze tailor made tra fisico e reale, che proprio come accade nella musica, traghettano il mondo dell’automotive verso una nuova frontiera che gli ospiti Volkswagen hanno avuto la fortuna di vivere per primi in esclusiva. Channel Strategy: l’evento era solo su invito con attività di PR mirate a Vip, influencer e press. Il media mix ha incluso stampa tradizionale quotidiana e periodica, pianificazione web e social media, con particolare rilevanza per la vendita sulla piattaforma di Amazon in occasione del Black Friday e del Cyber Monday. Risultati: gli ospiti hanno vissuSCHEDA to il lancio delle 2 serie limitate in modo innovativo per il settore, con la Organizzatore: Free Event Cliente: Volkswagen e Garage Custom partnership Volkswagen, Garage Italia Italia e Amazon che ha proiettato i presenti Data: 21 novembre 2017 nel futuro dell’automotive. Inoltre: Target: Influencer, press, vip, stakeholder, management 100.000 views con il Facebook live Location: Milano streaming, 1.200 interaction, 200.000 Budget: da 50.000 a 100.000 euro people reach. 203


HYBRID EVENT

LG Signature Obiettivi: realizzare un evento lancio per giornalisti e ospiti di livello; posizionare i prodotti LG Signature tra gli oggetti di design grazie a scatti fotografici dove i prodotti diventano ‘opere d’arte’ in città ed elettrodomestici ‘must have’ grazie alla campagna social con il volto di 4 influencer. Idea creativa e descrizione: portare LG Signature in città, collocare il brand in un contesto di design e di architettura urbana: nasce ‘LG in the city’, l’idea creativa alla base del lancio di LG Signature. Il concept è stato raccontato attraverso una mostra fotografica, un evento nel cuore di Milano e un Temporary Shop in via Durini. L’evento ha visto la presenza di giornalisti e ospiti che sono stati accolti da Fabio Novembre, Paola Marella, Moreno Cedroni e Settimio Benedusi. I 4 influencer hanno partecipato non solo alla campagna social, portando i prodotti LG Signature nella quotidianità sui loro profili, ma anche durante l’evento diventando testimonial del brand. Uno shooting fotografico all’interno del tessuto urbano della città di Milano, realizzata da Benedusi. Gli scatti sono stati ripresi nella mostra organizzata a Villa Necchi. Durante l’evento gli ospiti si sono immersi in una Gallery Experience, allietata da musica e dall’aperitivo stellato dello chef Cedroni. Channel Strategy: l’evento è stato pubblicizzato con ogni mezzo di comunicazione. Tradizionale: conferenza stampa, interviste e comunicati; Digital: una campagna social pre e post evento e con l’utilizzo di 4 influencer del mondo della moda, dell’architettura, dell’arte e del food. Un evento che gioca sul mix di off e on line: shooting in città, mostra fotografica, un temporary shop, evento con 200 ospiti, 4 testimonial che, attraverso i social, hanno proiettato la serata e il brand in una dimensione digitale. Risultati: dopo questo evento, l’azienda ha affidato a Gattinoni alcuni SCHEDA degli altri eventi di presentazione che Organizzatore: Gattinoni si sono svolti in Italia.Visibilità su teCliente: LG Electronics Data: 4–5 ottobre 2017 state giornalistiche e social: 60 articoli, Target: stampa, architetti e consumer, 25 interviste, 4 hashtag dedicati, 100 influencer post condivisi su Twitter, Facebook e Location: Villa Necchi Campiglio, Milano Budget: da 100.000 a 200.000 euro Instagram con oltre 12.000 interazioni. 204


HYBRID EVENT

La Notte

del Maestro

Obiettivi: celebrare l’addio al calcio di Andrea Pirlo attraverso una maniferstazione ricca di intrattenimento e personaggi illustri del mondo dello sport e dello spettacolo; con l’obiettivo di portare le famiglie allo stadio lasciando da parte per una sera la fede calcistica. Idea creativa e descrizione: Andrea Pirlo è stato uno dei più grandi campioni di tutti i tempi, il suo addio al calcio merita un evento speciale. Da qui è nata l’idea di organizzare La Notte del Maestro: una grande partita nel tempio di San Siro. Ispirati dal suo soprannome, abbiamo avvicinato il calcio all’arte dando vita alle sue celebri pennellate sul campo anche attraverso quadri d’autore per comunicare a tutti l’evento. Un grandissimo match che ha visto fronteggiarsi oltre 50 leggende del calcio: Buffon, Ronaldo, Totti, Shevchenko, Baggio, De Rossi, Del Piero, Seedorf, Cannavaro, Gattuso, Inzaghi, Nesta,Vieri, Kakà, Lampard, e tanti altri. Durante il prepartita è stata disputata, per la prima volta sul maxi schermo dello stadio di San Siro, una partita di football eSports. Lo stadio è stato riscaldato poi da Alessandro Cattelan insieme al gruppo dei Soul System. Il ricavato di oltre 214.000 euro delle numerose iniziative benefiche è stato devoluto a favore di due Onlus. Channel Strategy: diretta Sky e TV8 in Italia,Arena Sport in Bosnia e Herzegovina, Croazia, Montenegro, Macedonia e Serbia, Sport1 in Germania,Austria e Svizzera, Go a Malta,TVP in Polonia,Abola TV in Portogallo,Turk Telecom in Turchia. News Access pan europeo fornito da EBU.Anche Giappone e Cina connesse, con Sky Perfect Tv e CCTV e da RAI International in Americhe,Africa e Oceania. Media partner: SKY Italia, Gazzetta dello Sport e Radio Italia. Campagna Out Of Home in tutta Milano. Social:A.Pirlo e gran parte dei calciatori invitati. Risultati: live: 49.000 spettatori. Oltre 1.125.000 telespettatori complessivi in SCHEDA Italia hanno visto il match su Sky Sport Organizzatore: GroupM ESP - Stars on (400.000) e TV8 (726.000), share 4,5%. Field Cliente: La Notte del Maestro Stampa e Web: oltre 160 articoli totali. Data: 21 maggio 2018 Hashtag #lanottedelmaestro: 63,8 milioni Target: famiglie, bambini, amanti dello di impression, al primo posto dei Trend sport Location: Stadio Giuseppe Meazza, Milano Topics della serata. Budget: da 500.000 a 800.000 euro

205


HYBRID EVENT

Condominio Regina #LaBigustoCheUnisce

Obiettivi: generare product experience per rafforzare la brand consideration e la brand identity di cameo.Attraverso il lancio della nuova referenza La Bigusto appropriarsi di nuovi territori di consumo per la category, aumento dell’awareness, profilazione degli utenti e trial di prodotto. Idea creativa e descrizione: ‘Pizza Regina La Bigusto è condividere un momento speciale con chi si ama nel luogo del cuore, la casa’ da questo insight nasce il Delivery Capovolto: la pizza non arriva ‘a’ casa ma ‘da’ casa. Gruppo FMA ha ideato il format #LaBigustoCheUnisce con l’obiettivo di unire persone e palati differenti sotto lo stesso tetto. Attraverso un’attività sia fisica che digitale ha preso vita il CONDOMINIO REGINA: domination di un condominio sui Navigli durante il Fuorisalone e coinvolgimento della piattaforma Gnammo per la realizzazione di cene di socialeating. Durante la domination condomini/attori hanno interagito con i passanti con performance ideate ad hoc, distribuendo assaggi e raccogliendo leads. L’attivazione digital ha compreso una cena teaser con 10 food blogger per il lancio dell’attività e un FollowUp di 10 cene di socialeating in case private a partecipazione spontanea. Channel Strategy: attività in 3 fasi a tema #LaBigustoCheUnisce. Fase1: cena teaser con 10 influencer per incuriosire il target tramite i social. Fase2: ambient marketing con domination del Condominio: striscioni brandizzati e attori per l’animaSCHEDA zione dai balconi, trial di pizza appena Organizzatore: Gruppo FMA sfornata all’interno del condominio. Fase3: Cliente: Cameo FollowUp con 10 cene in case private per Data: 16 aprile–2 giugno 2018 Target: Target trasversale per età e contestualizzare le occasioni di consumo condizioni socioeconomiche, prettamente del prodotto. urbano. Risultati: Territorio: 12 ore di animazioLocation: 1. domination di un condominio in Ripa di Porta Ticinese 9 durante la ne, +800 pizze sfornate, +9000 assaggi 57esima edizione del Salone del Mobile e 450 leads raccolti, per oltre 300.000 a Milano. 2. digital: coinvolgimento della contatti visivi. Digital: 20 influencer, 247 ig piattaforma di social eating Gnammo attraverso una cena teaser di lancio con stories e 31 post, raggiungendo 152.074 10 food influencer, e cene di follow up a persone uniche e 216.931 impression con partecipazione spontanea in 10 abitazioni un Engagement rate di c.ca 12% e 3.450 private in 7 città del Centro-Nord Italia. Budget: da 50.000 a 100.000 euro coupon scaricati. 206


HYBRID EVENT

#BestMBfan Obiettivi: lavorare sulla reputation del brand coinvolgendo gli appassionati di F1 per aumentare reach e engagement social in maniera innovativa e notiziabile. Superare i risultati ottenuti nel 2016. Idea creativa e descrizione: quale miglior modo per esprimere la propria passione se non attraverso i social media? Ecco perché abbiamo pensato a un concorso social multipiattaforma (iniziato a luglio), nel quale abbiamo chiesto ai fan della scuderia Mercedes di mostrare il loro tifo attraverso video, foto o testi usando #BestMBFan insieme a quello del loro pilota preferito (#GoLewis, #GoBottas): Facebook,Twitter e Instagram sono stati invasi da più di 7.000 UGC. I 2 migliori fan in termini di like e commenti hanno vinto un’esperienza unica durante il GP di Monza: incontrare i loro beniamini e trascorrere una giornata nei box come ospiti del team. Il concorso è stato amplificato anche da video dei piloti e di T.Wolff; a settembre (durante il GP di Monza) tutti i fan sono stati invitati in piazza Gae Aulenti alla showcase interattiva di Mercedes che ha permesso agli utenti di seguire 5 giorni di attività live, creando contenuti originali per il concorso grazie a brand ambassador e influencer. Channel Strategy: #BestMBFan è il social contest che inizia online, arriva in piazza e finisce nei box . Il concorso inizia a luglio sui canali social (Facebook,Twitter, Instagram) e viene da 2 video dei piloti e di T.Wolff. A settembre (durante il GP di Monza) i fan sono stati invitati tramite un radio AD e una campagna native display alla MB Supporter Home: una showcase interattiva che ha intrattenuto il pubblico con 5 giorni di attività. Qui i due migliori fan si sono poi sfidati per vincere la finale del GP ad Abu Dhabi. Risultati: 35.486 visite alla landing SCHEDA page; 1.430 registrazioni al concorso; CTR 4% (valore medio 1%). 5 giorni di Organizzatore: Gruppo Roncaglia Cliente: Mercedes-Benz attività live e palinsesto h24, oltre 5.000 Data: 30 agosto–3 settembre 2017 presenze alla teca, oltre 200 contenuti Target: appassionati di F1 e del brand in real time, più di 7.000 UGC con Mercedes-Benz e utilizzatori dei social media. Sesso: 70% uomini, 30% donne #BestMBFan, più di 60.000 interazioni Location: Piazza Gae Aulenti, Milano su Facebook,Twitter e Instagram, 25 miBudget: da 100.000 a 200.000 euro lioni reach, oltre 2 milioni di video views. 207


HYBRID EVENT

Just like you.

Lancio nuova Classe A

Obiettivi: posizionare nuova Classe A come la vettura più connessa di sempre e allo stesso tempo ‘umano-centrica’, rafforzando i valori di brand quali innovazione, design e sportività con lo scopo di generare traffico verso i dealer durante l’open weekend attraverso l’evento integrato più digital di sempre. Idea creativa e descrizione: la cosa più straordinaria che possa fare una macchina è avvicinarsi all’essere umano. È stato questo il punto di partenza del concept che ha puntato sull’aspetto più umano al quale un’intelligenza artificiale possa arrivare: la creazione di un’opera d’arte e in particolare di un ritratto, per valorizzare il claim della campagna di lancio ‘Just like you’. Fase teaser: ambient guerrilla in alcune piazze italiane con un robot guidato da un’intelligenza artificiale che ha ritratto i passanti. Out of Home: streaming di un misterioso hub creativo dove le intelligenze artificiali creavano le opere. Reveal: video che ha svelato l’associazione con il prodotto. Social media e digital: oltre 30 influencer hanno invitato i follower a farsi ritrarre sul sito justlikeyou.it. Eventi dealer: open weekend in contemporanea in 90 dealer dove ritirare la copia del ritratto, vivere un’esperienza immersiva all’interno dell’hub creativo, approfondire l’intereazione con la vettura ed effettuare test drive. Channel Strategy: la strategia è stata quella di coinvolgere il target con uno storytelling originale e innovativo attraverso l’integrazione di strumenti e piattaforme diversificate di comunicazione: live communication, video comunicazione, canali digitali, attività di ufficio stampa, pianificazione media, ambient guerrilla ed eventi territoriali, utilizzando il linguaggio dei social network e tecnologie all’avanguardia per l’evento più digital mai realizzato. Risultati: oltre 25.000 ospiti presso i dealer, più di 5.000 test drive, oltre 2 milioni le visualizzazioni video, SCHEDA 150.000 i visitatori al sito, 200.000 i like e le interazioni sui social network, Organizzatore: Merlo Cliente: Mercedes-Benz Italia per una reach complessiva che ha Data: 2–20 maggio 2018 superato i 7 milioni, 21.000 i ritratti Target: consumer e digital influencer prodotti dall’intelligenza artificiale. Location: 90 dealer nelle principali città italiane Budget: da 500.000 a 800.000 euro

208


HYBRID EVENT

Corona Wooohooo Office Break

Obiettivi: secondo i dati della ricerca OnePoll commissionata da Corona, in Italia le persone si sentono in colpa quando prendono ferie o permessi dal lavoro. Corona lancia un appello alle aziende per incentivare i propri dipendenti a staccare la spina, spegnere la tecnologia, per riconnettersi agli altri. Idea creativa e descrizione: il progetto è stato strutturato per creare inizialmente una tension sul problema ‘eccessiva connessione al lavoro e al digitale’ attraverso l’uso di digital influencer rilevanti su Linkedin e il coinvolgimento diretto del top management delle aziende che hanno aderito all’iniziativa (Microsoft e Discovery, oltre a Corona). Questo ha permesso di avere conversazioni on line sul problema, per poi raccontare l’iniziativa delle tre aziende che hanno deciso di regalare ai propri dipendenti 1 ora di tempo libero pagato, per ritrovarsi alle 17 in piazza Gae Aulenti (a Milano), nel primo evento di welfare aziendale in piazza, a brindare con una birra Corona, fare yoga, massaggi relax, per disconnettersi dai problemi del lavoro e riconnettersi con le persone e socializzare. E per dimostrare di non sentirsi in colpa per questa disconnessione, Corona ha promosso l’utilizzo del generatore automatico di messaggi Out of Office divertenti e irriverenti che celebrano la libertà di essersi presi tempo libero. Channel Strategy: è stato attivato un piano di comunicazione cross channel attraverso: ufficio stampa sia nazionale che locale, digital PR, coinvolgimento paid di Linkedin influencer, campagna affissioni (Milano,Torino, Roma, Napoli), NL interna e intranet delle tre aziende coinvolte, un generatore web di messaggi Out of Office. Obiettivo primario: fare awareness sull’impegno di Corona (e delle 2 aziende partner) nel welfare aziendale, con l’organizzazione del primo evento di welfare aziendale in piazza. Risultati: 1.100 dipendenti informati, SCHEDA 700 partecipanti, 2.000 birre, 52 articoli (35 online, 3 Tv, 2 quotidiani, 2 radio), 73 Organizzatore: Omnicom PR Group – Integer milioni di impression, 500.000 euro Cliente: Birra Corona - Anheuser-Busch media value, 3 Linkedin influencer InBev coinvolti, 6 senior top manager delle Data: 23 aprile–3 maggio 2018 Target: dipendenti e consumatori aziende attivi nelle conversation su Location: Piazza Gae Aulenti, Milano linkedin, 30.000 impression raggiunte Budget: da 50.000 a 100.000 euro tramite www.wooohooo.com. 209


HYBRID EVENT

AW Lab is me Obiettivi: trovare i nuovi social ambassador Aw Lab e consolidare la conoscenza del brand sul target 16-25. Una campagna di comunicazione cross media che ha integrato punto vendita, digital con un minisito, campagne social e influencer marketing e territorio con un party con 350 ospiti tra OL, stampa e socialite. Idea creativa e descrizione: #AWLABISME il concept della campagna, un tour con il format ‘meet&cast’ nei punti vendita Aw Lab di 5 città europee – Milano, Roma, Barcellona, Madrid e Praga – con la presenza di tanti influencer: Stash per l’italia, Alex Domenec e le YouTuber Paula Baena e Gio Bravar per la Spagna, e Patricie Solaríková per la Repubblica Ceca. 10 milioni di visualizzazioni grazie a più di 500 casting condivisi su Instagram dai ragazzi e dagli influencer, 2 mesi di campagna on air e special content pubblicati sui canali social del brand. I finalisti hanno ricevuto un invito al party esclusivo del 30 giugno alla Palazzina Appiani di Milano dove, per la prima volta insieme, una speciale giuria – composta da Simone Santini per adidas, Santiago Arredondo per Nike, Javier Ortega per Puma, David Pujolar Segura per Aw Lab, Francesca Piovano per Rolling Stone e Stash in persona – ha votato i vincitori. I nuovi social ambassador saranno protagonisti di una campagna Aw Lab e di uno shooting sul magazine Rolling Stone. Channel Strategy: affissioni, PR digitali e tradizionali, influencer marketing, guerrilla, social campaign su Facebook e Instagram, ufficio stampa, promozione e drive to store. Risultati: più di 10 milioni di visualizzazioni durante il tour, 7 main influencer coinvolti, un party esclusivo con 350 ospiti tra socialite e influencer, 130 stories con una reach di SCHEDA 2.709.000. Organizzatore: Piano B Cliente: Aw Lab Data: 10 maggio–30 giugno 2018 Target: consumer Location: Milano, Roma, Barcellona, Madrid, Praga Budget: da 200.000 a 300.000 euro

210


HYBRID EVENT

Santa Teresa Night Obiettivi: creare un’operazione di attivazione punto vendita e consumer finale. È stato necessario partire dal coinvolgimento dei bartender per raggiungere i punti di consumo attraverso un’operazione ingaggiante per i consumatori, che ha permesso, in una serata, di vivere la contemporaneità dell’attivazione. Idea creativa e descrizione: abbiamo coinvolto di una serie di locali selezionati di Roma attraverso una sfida dai risvolti social e on field. Un bartender di fama internazionale ha usato i social per inviare un post di challenge ai migliori barman di Roma. ‘Riuscirai a preparare 100 signature cocktail Santa Teresa in una sera?@Barman1 @Barman2 #SANTATERESA #TERZOTEMPOCHALLENGE’. Una cocktail challenge che ha visto sfidarsi i migliori barman in quattro importanti locali di Roma. L’evento è stata l’occasione per promuovere il rum Santa Teresa, il più pregiato distillato venezuelano prodotto da una delle più antiche aziende del Sud America. I Bartender che hanno accettato la sfida, dopo aver ricevuto un kit dedicato, hanno chiesto aiuto alle loro fan base social, sfidandosi per due settimane a colpi di post e like per poter ricevere più visite possibili il giorno dell’evento e vincere la prima Santa Teresa Night! L’ospite d’eccezione della serata è stato Martin Castrogiovanni che ha aiutato a realizzare i cocktail. Channel Strategy: il web è stato il mezzo principale per comunicare l’evento. I barman hanno pubblicato 4 post a testa per creare engagement e invogliare il proprio pubblico a condividere e visualizzare. Risultati: più di 1.000 persone hanno voluto partecipare all’originale SCHEDA evento per scoprire tutti gli abbiOrganizzatore: Prodea Group namenti del rum e le creazioni dei Cliente: Santa Teresa 1796 - Gruppo nostri bartender, raggiungendo anche Bacardi Martini Data: 15–29 marzo 2018 una grande risonanza sui social con Target: giovani consumatori dell’on e off più di 20.000 visualizzazioni su Faceline book e ulteriori 16.000 su Instagram. Location: Roma - Freni e frizioni, Argot, Club Derrière, Chorus Cafè Budget: fino a 50.000 euro

211


HYBRID EVENT

BMW Innovision Obiettivi: un progetto di Domination per presentare a un pubblico selezionato la campagna di comunicazione BMW Innovision, le nuove soluzioni tecnologiche del mondo BMW e i suoi motori elettrici. Idea creativa e descrizione: per presentare la campagna di comunicazione BMW Innovision, Synapsy, utilizzando le ultime tecnologie, ha ideato un nuovo concetto di spazio. Un’area intelligente in grado di rispondere, grazie al chatbot, alle domande dei clienti, con cui interagire attraverso i gesti e vivere le tecnologie BMW grazie alla realtà aumentata. Con questo Concept Space BMW ha presenziato alle più importanti manifestazioni sull’innovazione di Milano e Bergamo, raggiungendo un pubblico selezionato che ha potuto toccare con mano il prodotto. Questo spazio è stato il punto di partenza attorno al quale organizzare una serie di attività collaterali quali speech a tema, una mostra temporanea sul futuro della viabilità, un garage in cui far parcheggiare da sola la macchina, un temporary space in cui è stata presentata la BMW Vision Next 100, la concept car realizzata per i 100 anni della casa di Monaco. Una vera campagna di domination che ha dato ampia visibilità nazionale e internazionale a BMW Italia e al progetto. Channel Strategy: oltre alla partecipazione alle manifestazioni, l’operazione di domination ha permesso di pubblicizzare indirettamente l’operazione attraverso i canali di promozione dell’evento e le principali testate giornalistiche locali. Risultati: l’operazione ha consentito di raggiungere 20.000 partecipanti, SCHEDA di cui 1.600 professionisti, 17.500 Organizzatore: Synapsy Consumer e 200 aziende, oltre a quasi Cliente: BMW Italia Data: 14 luglio–10 novembre 2017 30.000 collegamenti streaming. Target: generico, composto da imprenditori, manager, giornalisti, influencer, startupper Location: Talent Garden – Spazio Calabiana; Bergamo Science Center; MiCo; Rho Fiera Budget: da 100.000 a 200.000 euro

212


HYBRID EVENT

Immersive (Un)reality

Obiettivi: per lanciare ‘Deep State’, prima produzione europea di Fox in onda in contemporanea in 50 paesi, Fox Networks Group Italia era determinata a presidiare Milano con un’attivazione che ingaggiasse il territorio in maniera disruptive con l’insight: ‘Are you sure the truth you have been told is really the truth?’. Idea creativa e descrizione: partendo dall’insight della produzione internazionale legata alla dicotomia realtà/finzione, l’idea si è basata sul cortocircuito creato dal trasformare un media solitamente statico e ‘innocuo’ come la maxi affissione nell’origine di un’incredibile stunt d’azione volto a sostanziare la promessa del brand: ‘Con Fox le serie Tv le vivi davvero’. Per una settimana, la creatività all’interno dell’impianto di maxi affissione ha letteralmente preso vita invadendo Largo La Foppa con vere e proprie scene d’azione ispirate a Deep State. L’obiettivo: far immergere il pubblico nella storyline di una delle serie Tv più adrenaliniche in arrivo sul canale e lasciare i passanti sgomenti domandarsi: ‘È reale?’. Channel Strategy: un evento concepito per indirizzare traffico dall’Out Of Home sui social media, tramite l’hashtag dedicato #DeepState, e stimolare la produzione di User Generated Content. A ciò si unisce la campagna digital con pillole video che hanno anticipato e accompagnato lo stunt, su Facebook,YouTube e le piattaforme web del gruppo. E infine la campagna stampa declinata sui principali periodici e quotidiani nazionali, spot radio e promo televisivi (sui canali del gruppo Fox e sulla piattaforma Sky). Risultati: oltre 20.000 persone hanno partecipato all’evento. Il video teaser ha raggiunto un totale di 90.000 SCHEDA visualizzazioni su YouTube. Più di 100.000 visualizzazioni dello stesso Organizzatore: Urban Vision Cliente: Fox Networks Group Italia video su Facebook. Reach totale su Data: 03/04/2018 09/04/2018 Facebook di 300.000. Oltre 20 articoli Target: uomini 18-65, amanti delle spy su stampa e canali Tv generalista e di story e delle serie Tv ‘adrenaliniche’ Location: maxi affissione di Largo La settore. Foppa, Milano Budget: da 100.000 a 200.000 euro

213


LANCIO DI PRODOTTO/SERVIZIO

Nivea

Hyaluron Cellular Filler Launch Event

Obiettivi: obbiettivo della serata era celebrare il lancio della nuova linea Hyaluron Cellular Filler grazie alla presenza della testimonial d’eccezione Monica Bellucci, presentando in anteprima quindi, a una platea selezionata, il nuovo spot da lei interpretato, in modo da ottenere la massima visibilità e ricaduta mediatica possibile. Idea creativa e descrizione: la Sala delle Cariatidi di Palazzo Reale, una location straordinaria per il suo valore iconografico, la stessa scelta da Picasso per esporre il suo Guernica, riconosciuta come tempio della bellezza, caratterizzata da una alternanza di statue e specchi di gusto neoclassico, ha ospitato una serata tutta all’insegna della femminilità e della bellezza, quella bellezza senza tempo che non teme i segni della vita vissuta perché risiede in ognuno di noi e che deve solo essere svelata. Channel Strategy: l’evento di presentazione del nuovo spot e della testimonial, organizzato da adverteam, si inserisce all’interno una strategia di lancio, pensata da Beiersdorf in collaborazione con FCB e Havas, per la parte di PR, a 360 gradi che coinvolge tutti i canali, dal Digital all’Out Of Home, dall’advertising classico al POS, passando ovviamente attraverso le PR e le media relations. Risultati: 4,2 milioni di ritorni editoriali spontanei.

SCHEDA Organizzatore: Adverteam Cliente: Beiersdorf Data: 9 maggio 2018 Target: giornalisti, clienti e influencer Location: Sala Delle Cariatidi, Palazzo Reale, Milano Budget: da 300.000 a 400.000 euro

214


LANCIO DI PRODOTTO/SERVIZIO

Kaleidoscope Obiettivi: presentare il nuovo brand positioning di Arena ai buyer internazionali. Spettacolarizzare in maniera coerente la presentazione della collezione S/S 2019 creando un evento di forte impatto emotivo volto a sviluppare il senso di team tra i distributori e l’azienda madre. Idea creativa e descrizione: Palermo, partner istituzionale dell’evento, ha concesso per la prima volta i giardini del Castello della Zisa, patrimonio Unesco. Lo spazio, all’interno di uno dei quartieri più disagiati di Palermo, è stato soggetto di un grande intervento di riqualificazione. Il giardino, le vasche e i mosaici sono stati riportati agli antichi splendori con un grande intervento di recupero. Questo restauro è stato il dono che Arena ha lasciato alla cittadinanza. Per l’occasione l’Assessore alla Cultura ha partecipato e chiuso l’evento. La location e il suo carattere multidimensionale (arabo, cristiano) è stata d’ispirazione per Kaleidoscope, in cui Arena si appropria del concetto e lo mette in scena, con uno spettacolo interattivo, sequenza di quadri, in cui si narrano le sfumature dell’uomo nel rapporto con l’acqua, elemento che accompagna i momenti più importanti della vita: nascere, tuffarsi, la sensazione di uguaglianza che regala a ciascuno di noi, mantenendone la specificità. Channel Strategy: per l’evento è stata creata una piattaforma streaming con accesso credenziali per tutti coloro che non hanno potuto partecipare all’evento. La piattaforma permetteva di vedere live in streaming i contenuti dell’evento (fashion show, sfilate tecniche e workshop) e contestualmente di scaricare i contenuti delle collezioni (presentazioni prodotto e video emozionali). Questo tool poteva essere monitorato in tempo reale per capire quali erano i contenuti più seguiti e scaricati. Risultati: i buyer si sono complimenSCHEDA tati per execution e perfetta armonizzazione tra show e presentazione prodotti. Organizzatore: Alphaomega Cliente: Arena I dati della survey interna hanno mostraData: 15 maggio 2018 to un apprezzamento di eccellenza pari Target: distributori, buyer, blogger, al 99%. Il cliente è rimasto piacevolmengiornalisti e agenti. Location: Giardini della Zisa, Palermo te colpito dallo straordinario incremento Budget: da 300.000 a 400.000 euro degli ordini del +8% rispetto al 2017. 215


LANCIO DI PRODOTTO/SERVIZIO

Guarda Avanti powered by GLO

Obiettivi: comunicare tramite l’headline ‘Guarda Avanti’ lo sguardo al futuro di GLO, il nuovo device che scalda il tabacco senza bruciarlo, in lancio in test su Torino. Superare il sentimento negativo verso la categoria. Generare Lead. Notorietà su Torino.WOM online pur entro i limiti della categoria. Idea creativa e descrizione: GLO è stato il promotore di una exhibition temporanea, aperta al pubblico e gratuita, con lo scopo di trasmettere il proprio sguardo ottimista verso il futuro. Un futuro che non è lontano, ma che è di fronte ai nostri occhi: un percorso lineare composto da quattro stanze, in ciascuna delle quali poter vivere, attraverso l’esperienza sensoriale, i quattro valori di GLO: joyful, bright, liberating, inclusive. Per poi arrivare in una quinta stanza, la GLO Room, in cui poter scoprire il device. Il pubblico torinese è stato il cuore della mostra stessa, vivendo e raccontando i valori di GLO in modo originale e personale. Nel cortile del Palazzo, è stata posizionata la Globe, una cupola trasparente dove si sono tenuti talk con personalità del mondo del cinema, musica, design, arte digitale, i quali hanno raccontato il proprio sguardo verso il domani, ispirandosi ai quattro valori. All’interno del Globe si sono susseguiti, negli otto giorni di programmazione, eventi privati: da dj set, a private dinner e piano concert esclusivi. Channel Strategy: il piano di comunicazione di ‘Guarda Avanti powered by GLO’ ha previsto: 8 giorni di exhibition, 8 talk e 5 private event, campagna affissioni su Torino, ufficio stampa locale su Torino, digital PR, influencer plan per eventi privati e talk, media partner Rolling Stone durante l’evento, long form su Rolling Stone un mese dopo l’evento (NB: non è consentito Social Media SCHEDA Avertising). Organizzatore: Amarena Company Risultati: +14.000 lead; 10.000 preCliente: British American Tobacco Italia Data: 7–14 aprile 2018 senze; 2.000 ospiti ai talk; 100 giornalisti Target: target di livello economico e socio coinvolti. +620 conversazioni online; culturale medio-alto, attratto da brand 35% di sentiment positivo e 63% neuiconici e premium, curiosi ma selettivi, amano le innovazioni tecnologiche, trale delle conversazioni online. +340 vogliono essere protagonisti di utilizzi dell’hashtag #guardaavanti e 240 un’esperienza. Location: Palazzo Saluzzo Paesana, Torino #glolive. Budget: da 500.000 a 800.000 euro

216


LANCIO DI PRODOTTO/SERVIZIO

The legend of Red Hand

Obiettivi: supportare il lancio della Campagna Red Diaries incentrata sullo short movie ‘The Legend of Red Hand’ firmato da Stefano Sollima, attraverso una serie di eventi che ne amplificassero la storia: una gamification per le strade di Milano, un’experience al Camparino, una Conferenza Stampa e la Première finale. Idea creativa e descrizione: creare un’immersione totale nelle atmosfere del corto, cercando la vera ‘Red Hand’. Nessuno sa chi è veramente: nè Mia Parc (Zoe Saldana), né gli ospiti coinvolti. Il percorso sulle tracce di Red Hand parte con una gamification insieme a 100 influencer e 6 storyteller nel cuore della Milano misteriosa: racconti, aneddoti nascosti ed esperienze in luoghi magici come il Laboratorio Paravicini o il Bar Basso. Un percorso dove scoprire l’artigianalità e l’eccellenza insiti nella ‘mano rossa’. Tutto confluisce al Camparino, tempio della leggenda: un ‘red hand’ ritrae gli ospiti con insta-doodle e una Toilette che, trasformata in camera oscura, è stata la più postata di Instagram. Tutte le tracce portano al The Mall, il ‘covo’ della Leggenda: l’evento inizia con la proiezione dello short-movie e culmina in uno show in cui una battle di due ‘red hand drummers’ svela l’identità di ‘Red Hand’: 6 mani rosse dietro cui si celano i più bravi bartender del mondo, alla ricerca del cocktail perfetto. Channel Strategy: evento creato sulla base del piano di comunicazione Campari, focalizzato sui seguenti pillar a sostegno del lancio dello short movie: global launch event in Milan, Coffee table book, influencers and bartenders involvement, media investement sinergies, magnum limited edition. La strategia è stata divisa in 5 fasi: shooting, announcement, pre-launch (lancio teaser), lauSCHEDA nch (reveal hero content, short movie e Organizzatore: Filmmaster Events 2 giorni di evento), sustain. Cliente: Davide Campari - Milano Data: 29–31 gennaio 2018 Risultati: 32 milioni di visualizzazioTarget: influencers, giornalisti, Vip, ni del corto sul canale YouTube dopo il istituzioni reveal, 9.000 post con hashtag campari Location: Milano (Centro Città – Cinema Odeon – Camparino – The Mall) #reddiaries, uscite stampa nazionali ed Budget: da 500.000 a 800.000 euro internazionali. 217


LANCIO DI PRODOTTO/SERVIZIO

#HeyRomA! Obiettivi: presentare le novità Mercedes puntando sull’MBUX e sul concetto di interazione tra uomo e auto, coinvolgendo attivamente un pubblico mainstream per allargare il target. Idea creativa e descrizione: cosa succederebbe se gli oggetti intorno a noi potessero parlare come la nuova Classe A grazie all’intelligenza artificiale del sistema MBUX? Siamo partiti da questa domanda per dare vita e soprattutto voce a otto luoghi iconici di Roma. Luoghi che abbiamo visto, ma che mai prima d’ora era stato possibile ascoltare... Nel teaser, questi luoghi diventano protagonisti... inquadrando il QR Code magnetico posto in prossimità delle opere d’arte, il pubblico era richiamato al proprio smartphone dal monumento che lo invitava al grande evento finale. Il 21 giugno la fontana dell’Acqua Paola al Gianicolo è diventata la cornice di un party esclusivo, cominciato all’ora del tramonto e terminato a tarda notte con un coinvolgente dj set. Un video-mapping interattivo ha animato la location. Oltre alle proiezioni sulla struttura, le logge interne hanno preso vita grazie alle esibizioni di musicisti e performer, in un mix inedito fra mapping, danza e musica, in una cornice unica al mondo. Channel Strategy: un’operazione sul territorio, totalmente integrata con una piattaforma digital e social, affidata a contenuti realizzati ad hoc e al lavoro di influencer che hanno amplificato la visibilità dell’azione. SCHEDA Risultati: circa 1.000 ospiti interOrganizzatore: Filmmaster Events venuti per un target estremamente Cliente: Mercedes-Benz Roma ampio e grande interazione sui social. Data: 21 giugno 2018 Target: Cittadini romani, turisti, clienti Mercedes, stampa ed Influencers Location: la Fontana dell’Acqua Paola al Gianicolo, Piazza di San Lorenzo in Lucina, Piazza di Pietra, il ‘Nasone’ di Piazza della Madonna dei Monti, la Statua del Modestino, la Fontana della Barcaccia a Piazza di Spagna, Ponte Milvio e Piazza Trilussa Budget: da 200.000 a 300.000 euro

218


LANCIO DI PRODOTTO/SERVIZIO

LG Signature Obiettivi: realizzare un evento lancio per giornalisti e ospiti di livello; posizionare i prodotti LG Signature tra gli oggetti di design grazie a scatti fotografici dove i prodotti diventano ‘opere d’arte’ in città ed elettrodomestici ‘must have’ grazie alla campagna social con il volto di 4 influencer. Idea creativa e descrizione: portare LG Signature in città, collocare il brand in un contesto di design e di architettura urbana: nasce ‘LG in the city’, l’idea creativa alla base del lancio di LG Signature. Il concept è stato raccontato attraverso una mostra fotografica, un evento nel cuore di Milano e un Temporary Shop in via Durini. L’evento ha visto la presenza di giornalisti e ospiti che sono stati accolti da Fabio Novembre, Paola Marella, Moreno Cedroni e Settimio Benedusi. I 4 influencer hanno partecipato non solo alla campagna social, portando i prodotti LG Signature nella quotidianità sui loro profili, ma anche durante l’evento diventando testimonial del brand. Uno shooting fotografico all’interno del tessuto urbano della città di Milano, realizzata da Benedusi. Gli scatti sono stati ripresi nella mostra organizzata a Villa Necchi. Durante l’evento gli ospiti si sono immersi in una Gallery Experience, allietata da musica e dall’aperitivo stellato dello chef Cedroni. Channel Strategy: l’evento è stato pubblicizzato con ogni mezzo di comunicazione. Tradizionale: conferenza stampa, interviste e comunicati; Digital: una campagna social pre e post evento e con l’utilizzo di 4 influencer del mondo della moda, dell’architettura, dell’arte e del food. Un evento che gioca sul mix di off e on line: shooting in città, mostra fotografica, un temporary shop, evento con 200 ospiti, 4 testimonial che, attraverso i social, hanno proiettato la serata e il brand in una dimensione digitale. Risultati: dopo questo evento, l’azienda ha affidato a Gattinoni alcuni SCHEDA degli altri eventi di presentazione che Organizzatore: Gattinoni si sono svolti in Italia.Visibilità su teCliente: LG Electronics Data: 4–5 ottobre 2017 state giornalistiche e social: 60 articoli, Target: stampa, architetti e consumer, 25 interviste, 4 hashtag dedicati, 100 influencer post condivisi su Twitter, Facebook e Location: Villa Necchi Campiglio, Milano Budget: da 100.000 a 200.000 euro Instagram con oltre 12.000 interazioni. 219


LANCIO DI PRODOTTO/SERVIZIO

Condominio Regina #LaBigustoCheUnisce

Obiettivi: generare product experience per rafforzare la brand consideration e la brand identity di cameo.Attraverso il lancio della nuova referenza La Bigusto appropriarsi di nuovi territori di consumo per la category, aumento dell’awareness, profilazione degli utenti e trial di prodotto. Idea creativa e descrizione: ‘Pizza Regina La Bigusto è condividere un momento speciale con chi si ama nel luogo del cuore, la casa’ da questo insight nasce il Delivery Capovolto: la pizza non arriva ‘a’ casa ma ‘da’ casa. Gruppo FMA ha ideato il format #LaBigustoCheUnisce con l’obiettivo di unire persone e palati differenti sotto lo stesso tetto. Attraverso un’attività sia fisica che digitale ha preso vita il CONDOMINIO REGINA: domination di un condominio sui Navigli durante il Fuorisalone e coinvolgimento della piattaforma Gnammo per la realizzazione di cene di socialeating. Durante la domination condomini/attori hanno interagito con i passanti con performance ideate ad hoc, distribuendo assaggi e raccogliendo leads. L’attivazione digital ha compreso una cena teaser con 10 food blogger per il lancio dell’attività e un FollowUp di 10 cene di socialeating in case private a partecipazione spontanea. Channel Strategy: attività in 3 fasi a tema #LaBigustoCheUnisce. Fase1: cena teaser con 10 influencer per incuriosire il target tramite i social. Fase2: ambient marketing con domination del Condominio: striscioni brandizzati e attori per l’animaSCHEDA zione dai balconi, trial di pizza appena Organizzatore: Gruppo FMA sfornata all’interno del condominio. Fase3: Cliente: Cameo FollowUp con 10 cene in case private per Data: 16 aprile–2 giugno 2018 Target: Target trasversale per età e contestualizzare le occasioni di consumo condizioni socioeconomiche, prettamente del prodotto. urbano. Risultati: Territorio: 12 ore di animazioLocation: 1. domination di un condominio in Ripa di Porta Ticinese 9 durante la ne, +800 pizze sfornate, +9000 assaggi 57esima edizione del Salone del Mobile e 450 leads raccolti, per oltre 300.000 a Milano. 2. digital: coinvolgimento della contatti visivi. Digital: 20 influencer, 247 ig piattaforma di social eating Gnammo attraverso una cena teaser di lancio con stories e 31 post, raggiungendo 152.074 10 food influencer, e cene di follow up a persone uniche e 216.931 impression con partecipazione spontanea in 10 abitazioni un Engagement rate di c.ca 12% e 3.450 private in 7 città del Centro-Nord Italia. Budget: da 50.000 a 100.000 euro coupon scaricati. 220


LANCIO DI PRODOTTO/SERVIZIO

We Love Photo

Asus Zenfone 4 Launch

Obiettivi: creare un evento notiziabile di forte impatto per aumentare la brand awarness di Asus sul mercato europeo, coinvolgendo per la prima volta tutte le country europee dove Asus ha una sede commerciale. Mission: proiettare il produttore di Taiwan tra i big dell’elettronica di consumo. Idea creativa e descrizione: il progetto ha visto fin dall’inizio la location Nuvola come punto cardinale su cui costruire tutto l’evento di presentazione. Per il lancio del nuovo smartphone Zenfone 4 l’Headquarter di Taiwan ha scelto Roma e il progetto Nuvola, che ha vinto contro altre prestigiose location presentate dalle altre country europee coinvolte. L’idea creativa si è sviluppata attorno al claim ‘We Love Photo’ da cui sono state declinate la scelta delle performance, degli allestimenti e della Star internazionale. L’evento è stato articolato in 2 momenti. Dopo un veloce accredito, i 900 ospiti europei sono stati accolti da un aperitivo direttamente sotto la Nuvola, per poi proseguire all’interno della stessa per assistere in Auditorium alla presentazione arricchita dalla performance dei Sila Sveta e un’experience di prodotto seguita da una standing dinner. La seconda parte dell’evento è stata caratterizzata dal coinvolgimento di oltre 3.000 consumer invitati ad assistere alla performance del Dj Bob Sinclair. Channel Strategy: il progetto non si è limitato alla scelta di una location, ma ha visto il coinvolgimento di Bob Sinclar, con il quale è stato chiuso un accordo commerciale per l’acquisizione dei diritti in esclusiva della sua hit dell’estate (da utilizzare nello spot televisivo andato in onda da ottobre), per l’utilizzo della sua immagine già a partire dal mese di aprile e il suo coinvolgimento all’evento di lancio a Roma. I social media sono stati SCHEDA il canale più utilizzato per la comunicazione dell’evento. Organizzatore: Gruppo Peroni Eventi Cliente: Asus Risultati: Asus ha definito l’evento Data: 21/09/2017 21/09/2017 come il più ambizioso che avessero mai Target: giornalisti nazionali e realizzato con risultati di vendita post internazionali, distributori Italia ed Europa, top client Italia ed Europa, consumer Italia. evento mai ottenuti. Location: La Nuvola Convention Center Eur - Roma Budget: da 1 a 3 milioni di euro

221


LANCIO DI PRODOTTO/SERVIZIO

Gotta Be 2 Obiettivi: coinvolgere tutto il personale di sede e di territorio in maniera emozionale e motivare la forza vendita tramite un programma di intrattenimento informativo, divertente e ironico, veicolando i contenuti scientifici in maniera fresca e spettacolare. Idea creativa e descrizione: l’evento si apre e si chiude con una performance artistica di danza contemporanea. Un ballerino, che interpreta il paziente che lotta contro la malattia, interagisce con una scenografia virtuale, proiettata su maxischermo, che mostra l’ombra del ballerino stesso, simulando una lotta con l’ombra-demone-malattia. Al termine dell’evento la performance di chiusura simula la sconfitta del demone grazie all’arrivo di Zurampic, interpretato da una ballerina. Durante la giornata viene inoltre esposto il caso clinico di un paziente gottoso, interpretato come una performance teatrale: il monologo semi-ironico di un paziente gottoso che rievoca il suo percorso clinico dall’esordio della malattia e i suoi dialoghi con il medico. L’interazione dell’attore con il medico attraverso il maxi-schermo ha reso l’intera performance particolarmente dinamica. Il recitato si alterna a interventi di relatori dal vivo, a commento di quanto accade durante i monologhi e i dialoghi. Channel Strategy: comunicazione aziendale interna. Risultati: la dinamicità dell’evento ha intrattenuto, emozionato, divertito, informato e motivato il target, riuscendo a far passare i messaggi chiave di prodotto alla forza vendite con successo.

SCHEDA Organizzatore: Inventa TRO + CDM Milan Cliente: Grünenthal Data: 16 aprile 2018 Target: forza vendita Grünenthal (informatori scientifici interni all’azienda) Location: Magazzini del Cotone, Genova Cena all’Acquario di Genova Budget: da 50.000 a 100.000 euro

222


LANCIO DI PRODOTTO/SERVIZIO

Urus Dynamich Launch Roma 2018

Obiettivi: comunicare a media e concessionari Lamborghini l’eccezionalità delle prestazioni di Urus, le innovazioni tecnologiche e i suoi tratti di stile attraverso l’emozione e un innovativo storytelling, rendendo indimenticabile l’esperienza della prima prova dinamica della vettura in pista, strada e offroad. Idea creativa e descrizione: l’idea creativa parte dal key visual e materializza la promessa di due emozioni di guida opposte che s’incontrano in una sintesi unica, immediata e originale. L’unicità del lancio di Urus genera la nascita di un nuovo segmento il SSUV (Super Sport Utility Vehicle). Lo schermo verticale, curvo, in Led è stato ideato per fare un salto da una dimensione solo ‘visiva’ ad una ‘esperienziale’, con un potenziale di coinvolgimento maggiore. Obiettivo della comunicazione: mostrare la facilità di Urus nell’affrontare i differenti tracciati di guida proiettati sullo schermo parabolico. Una vera ‘installazione’, caratterizzata da un minimalismo avvolgente che consegna un’emozione più completa, unica, grazie anche alle proiezioni zenitali sulla pedana del pubblico. Ogni giorno stampa mondiale, dealer e after sales, durante la press conference e i workshop, vengono preparati alla guida delle diverse configurazioni di Urus per testare con la giusta competenza le prestazioni della vettura. Channel Strategy: la channel strategy è stata curata direttamente dall’ufficio marketing e ufficio stampa di Automobili Lamborghini. Risultati: durante l’evento e nei due mesi successivi la campagna #sincewemadeitpossible, per il lancio della nuova vettura Urus, ha ottenuto un livello significativo di interazioni sui social, in particolare instagram, che tra immagini e video ha ottenuto un livello di engagement altissimo con un raggiunSCHEDA gimento anche di 450.000 visualizzaOrganizzatore: La Buccia zioni a post. Cliente: Automobili Lamborghini Data: 18 aprile–5 maggio 2018 Target: stampa mondiale, automotive e lifestyle. dealer e after sales Lamborghini. Location: Autodromo di Vallelunga Piero Taruffi, Roma Budget: da 1 a 3 milioni di euro

223


LANCIO DI PRODOTTO/SERVIZIO

The S Theory Folletto

Obiettivi: presentare la nuova linea in totale esclusiva per l’Italia, formare la forza vendita sulla gamma di prodotti rinnovata sotto il profilo tecnologico e iniziare a celebrare gli 80 anni di leadership di un’azienda in perenne evoluzione. Idea creativa e descrizione: ‘The S Theory’ è il concept ideato per il lancio della Linea S di Folletto, il sistema di pulizia più performante e accattivante di sempre in totale esclusiva per l’Italia. La lettera S, che richiama l’aggettivo ‘Speciale’, è stata il fil rouge di tutto l’evento in un crescendo di musica, effetti scenici e di performance fino al reveal finale. Al loro arrivo gli ospiti hanno preso posto in una sala futuristica e, al termine di un countdown, una proiezione immersiva ha svelato lo spettacolare movimento della platea. Le pedane sulle quali erano seduti hanno iniziato a scorrere e a ruotare su se stesse attraverso movimenti in sincronia con musica e immagini, dando vita a un’esperienza emozionale e interattiva. Un effetto scenico dal grande impatto che ha scandito i momenti dell’evento creando ogni volta un setup differente per offrire un punto di vista sempre diverso e simboleggiare la sensazione del danzare che i clienti sperimenteranno nell’utilizzare il nuovo Sistema Folletto VK220 S. Channel Strategy: l’evento è stato trasmesso in diretta streaming sull’intranet aziendale. Risultati: coinvolgimento record che ha influenzato i dati di vendita del nuovo Folletto SP600 S Pulilava con un aumento degli ordini del +17%, fino al +28% nel Sud Italia, nei primi 3 mesi. Sullo slancio dell’aumento di vendite anche la nuova scopa elettrica VK220 S ha segnato un incremento del +3%.

SCHEDA

Organizzatore: Merlo Cliente: Folletto Vorwerk Italia Data: 8–13 gennaio 2018 Target: capi area, capi zona, agenti di vendita. Location: Atahotel Milano Budget: da 200.000 a 300.000 euro

224


LANCIO DI PRODOTTO/SERVIZIO

Just like you.

Lancio nuova Classe A

Obiettivi: posizionare nuova Classe A come la vettura più connessa di sempre e allo stesso tempo ‘umano-centrica’, rafforzando i valori di brand quali innovazione, design e sportività con lo scopo di generare traffico verso i dealer durante l’open weekend attraverso l’evento integrato più digital di sempre. Idea creativa e descrizione: la cosa più straordinaria che possa fare una macchina è avvicinarsi all’essere umano. È stato questo il punto di partenza del concept che ha puntato sull’aspetto più umano al quale un’intelligenza artificiale possa arrivare: la creazione di un’opera d’arte e in particolare di un ritratto, per valorizzare il claim della campagna di lancio ‘Just like you’. Fase teaser: ambient guerrilla in alcune piazze italiane con un robot guidato da un’intelligenza artificiale che ha ritratto i passanti. Out of Home: streaming di un misterioso hub creativo dove le intelligenze artificiali creavano le opere. Reveal: video che ha svelato l’associazione con il prodotto. Social media e digital: oltre 30 influencer hanno invitato i follower a farsi ritrarre sul sito justlikeyou.it. Eventi dealer: open weekend in contemporanea in 90 dealer dove ritirare la copia del ritratto, vivere un’esperienza immersiva all’interno dell’hub creativo, approfondire l’intereazione con la vettura ed effettuare test drive. Channel Strategy: la strategia è stata quella di coinvolgere il target con uno storytelling originale e innovativo attraverso l’integrazione di strumenti e piattaforme diversificate di comunicazione: live communication, video comunicazione, canali digitali, attività di ufficio stampa, pianificazione media, ambient guerrilla ed eventi territoriali, utilizzando il linguaggio dei social network e tecnologie all’avanguardia per l’evento più digital mai realizzato. Risultati: oltre 25.000 ospiti presso i dealer, più di 5.000 test drive, oltre 2 milioni le visualizzazioni video, SCHEDA 150.000 i visitatori al sito, 200.000 i like e le interazioni sui social network, Organizzatore: Merlo Cliente: Mercedes-Benz Italia per una reach complessiva che ha Data: 2–20 maggio 2018 superato i 7 milioni, 21.000 i ritratti Target: consumer e digital influencer prodotti dall’intelligenza artificiale. Location: 90 dealer nelle principali città italiane Budget: da 500.000 a 800.000 euro

225


LANCIO DI PRODOTTO/SERVIZIO

Pirelli

The Cal 2018

Obiettivi: presentazione in anteprima mondiale del prestigioso Calendario Pirelli 2018 firmato da Tim Walker. Obiettivo è la trasposizione scenica della favola di Alice nel Paese delle Meraviglie e della personale interpretazione del fotografo attraverso lo studio di scenografie, contenuti live e performance. Idea creativa e descrizione: il Manhattan Center di New York è diventato il teatro del mondo di Alice nel Paese delle Meraviglie. 800 ospiti, 254 fotografi e 5 grandi star hanno preso parte a uno degli eventi più iconici al mondo, in cui l’allestimento ha giocato un ruolo fondamentale. Uno dei racconti fantasy più celebri di ogni tempo rivisitato secondo un punto di vista differente, fatto di scenografie fuori dal comune e motivi romantici per un universo avvolto da un’atmosfera onirica. Un evento diviso in 5 atti: il red carpet nel giardino delle rose rosse, l’accredito lungo una scacchiera distorta, la discesa nella tana del Bianconiglio grazie a un tunnel esperienziale, la favola raccontata dalle performance dei Momix durante la Gala Dinner, e infine un dj set degno del Paese delle Meraviglie. Un evento di lancio da favola. Channel Strategy: la segreteria organizzativa e la pre-comunicazione e comunicazione dell’evento sono state curate direttamente da Pirelli. La notiziabilità della serata è stata invece amplificata dalla condivisione sui canali social dell’evento. #pirellithecal2018 ha collezionato più di 1.000 post Twitter e oltre 500 selfie scattati lungo il tunnel esperienziale e multimediale realizzato da Newton. Risultati: servizi sulle principali testate giornalistiche nazionali e internazionali (Vogue,Vanity Fair, ecc.), e una forte eco sui principali social network. Una risonanza mediatica senza precedenti per quello che da molti è stato SCHEDA definito ‘l’evento di lancio più bello Organizzatore: Newton del Calendario Pirelli’. Cliente: Pirelli & C. Data: 10 novembre 2017 Target: clienti Pirelli, Vip, giornalisti nazionali e internazionali Location: The Manhattan Center, New York City Budget: da 1 a 3 milioni di euro

226


LANCIO DI PRODOTTO/SERVIZIO

Leading

the Way 2017

Obiettivi: far conoscere la nuova generazione di macchine in un modo inaspettato e coerente con l’idea di prodotto d’avanguardia. Far vivere la fabbrica in un modo totalmente nuovo e originale e dare la massima enfasi alla presentazione della nuova mietitrebbia Ideal. Idea creativa e descrizione: l’idea è dare una nuova identità allo spazio e un carattere speciale al lancio della macchina. Lo showroom della fabbrica diventa il luogo di una cena-convention inusuale. Le portate si alternano agli interventi e ai video. Dopo la cena l’evento è nel cuore della fabbrica fra le linee di produzione, quasi un’installazione fra cinema ed effetti speciali. Ogni ospite vive una esperienza tra schermi sospesi, sound design e luci che esaltano l’architettura dell’impianto. Quindi un ampio spazio definito dalle luci accoglie gli ospiti. Per tutti un visore VR. Appena indossato tutti vivono simultaneamente uno straordinario viaggio in 3D dove la macchina diventa un’astronave da guidare verso la Terra, fino ad atterrare in un campo. Cambio di prospettiva: ora lo spettatore è nel mezzo di un campo di grano, di notte, di fronte alla macchina. La barra che avanza, la macchina sempre più vicina finché il video 3D finisce.Via il visore e appare Ideal, questa volta reale. Applausi, cocktail e dj set. Channel Strategy: dopo il save the date è stato creato un sito ad hoc e agli inviti via mail (in una sequenza di tre messaggi teaser) sono seguiti i contatti diretti fino alle conferme finali. Risultati: l’evento di lancio di Ideal ha monopolizzato per alcune settimane il mondo delle macchine agricole, dalla stampa di settore ai social (IDEAL è stato il trend topic principale per alcuni giorni). Tutti i periodici SCHEDA di settore hanno messo in copertina Organizzatore: Next Group fino alla fine dell’anno le immagini Cliente: AGCO Data: 4–7 settembre 2017 dell’evento. Target: dealer e stampa specializzata da tutto il mondo (500 persone) Location: Stabilimento AGCO di Breganze, Vicenza Budget: da 500.000 a 800.000 euro

227


LANCIO DI PRODOTTO/SERVIZIO

Ferrari Portofino

Open Up To A New Breed

Obiettivi: presentare ai top client mondiali Ferrari la nuova convertibile Portofino in un’esperienza esclusiva centrata sulle caratteristiche di open air, glamour e italianità della vettura. Idea creativa e descrizione: in gara sapevamo che la nuova auto sarebbe stata l’erede della Ferrari California, ma nessuno sapeva che si sarebbe chiamata Portofino. A Portofino però c’era tutto per i valori del prodotto. È apparsa subito una location impossibile per tutti gli aspetti tecnici e logistici: non c’era né spazio né struttura per due date da 600 ospiti. Ma come diceva Stravinsky, ‘Più vincoli ci si impone, e più ci si libera’. Insistere su Portofino ha fatto nascere un’idea unica e coraggiosa che ha prodotto un’esperienza memorabile: costruire un teatro galleggiante ad hoc e ormeggiarlo in mezzo allo specchio d’acqua di Portofino. Tra barche e motoscafi. Un teatro con doppio reveal: lo schermo che si apriva su Portofino, illuminata da un light show, e la nuova Ferrari che entrava sul palco incorniciata in Portofino stessa, contesto ideale e irripetibile. Poi la piazzetta: in esclusiva per la serata, diventava la cena di gala diffusa con i ristoranti residenti coinvolti al centro dell’esperienza. Channel Strategy: evento a inviti. Risultati: un’esperienza memorabile per i clienti Ferrari che ha confermato l’esclusività del brand, e lo spirito della vettura lanciata in questa occasione.

SCHEDA Organizzatore: Next Group Cliente: Ferrari Data: 7–8 settembre 2017 Target: clienti Location: Portofino Budget: da 1 a 3 milioni di euro

228


LANCIO DI PRODOTTO/SERVIZIO

X-Time Obiettivi: presentare le caratteristiche di Xemium, la molecola intelligente, ultima nata in casa BASF, per supportare la commercializzazione dei 3 prodotti che la contengono. Creare un format di comunicazione flessibile, prevedendo anche un momento istituzionale di confronto sul futuro dell’agricoltura. Idea creativa e descrizione: X-Time è l’evento che decreta la nuova era dell’agricoltura e lo fa giocando con il concetto di tempo: X-Time for agriculture, for business, for networking, for dinner, for show, for Xemium. Il logo dell’evento si ispira a quello di Xemium, principio attivo versatile e in continua trasformazione. Per questo, come la molecola, si adatta cambiando payoff e sottolineando i diversi momenti della giornata. Per il lancio, è stata scelta una conduttrice insolita che fosse presente, senza farsi vedere: la molecola, infatti, è diventata umana e ha raccontato se stessa enfatizzando la sua intelligenza. Renderla umana ha permesso anche un’interazione con il pubblico e con Giorgio, l’agricoltore moderno, sua spalla nella conduzione e nell’intrattenimento. Il tutto, per creare empatia e favorire il ricordo. Un modo coinvolgente di presentare un prodotto che non si vede ma sa farsi sentire. Per celebrarla Cristina Parodi, Enrico Bertolino, l’Onorevole De Castro e il top management di BASF Agro. Channel Strategy: per presentare Xemium, una campagna integrata pre e post evento. Un roadshow di 70 tappe per anticipare il lancio della molecola, un sito dedicato per informare, DEM per incuriosire e restare in contatto con il target, una campagna online e il concorso ‘Operazione Xemium’. In più, uno storytelling per raccontare la molecola attraverso le avventure di Giorgio l’agricoltore moderno, che ha coinvolto dealer e clienti, anticipandone le domande, e invitandoli a incontrarsi personalmente a X-Time. Risultati: incremento esponenziaSCHEDA le delle vendite di Priaxor, Dagonis e Organizzatore: Sfera Communication Sercadis potenziati con Xemium. Oltre Cliente: BASF Agro Italia Data: 31 gennaio–1 febbraio 2018 1.000 premi assegnati al concorso. 173 Target: migliori distributori e aziende domande ricevute durante l’evento clienti, giornalisti di settore tramite l’App. 15 risposte on stage e 158 Location: Studio 90 - East End Studios, Milano risposte personalizzate via email. 86% di Budget: da 300.000 a 400.000 euro gradimento da survey online. 229


LANCIO DI PRODOTTO/SERVIZIO

The Time Is Now. Ora il futuro è di casa.

Obiettivi: presentare la nuova serie civile connessa di BTicino a un pubblico di 10.000 installatori attraverso un evento unico che fosse in grado di connetterli in contemporanea attraverso un’esperienza a metà tra cinema, teatro e diretta Tv. Idea creativa e descrizione: ‘The Time Is Now’ è l’evento ideato da The Story Group per il lancio della nuova serie civile Living Now di BTicino. Il 12 giugno abbiamo proiettato in contemporanea in 27 sale cinematografiche il cortometraggio ‘Un Giorno Straordinario’, storia action di spionaggio industriale che ruota intorno a una misteriosa valigetta e vede protagonisti Laura Chiatti, Alessandro Fella e Franco Villani, amministratore delegato di BTicino.Al termine del corto, il pubblico è stato riportato alla dimensione reale dall’AD che, intervenendo in diretta da Milano, ha ricevuto la valigetta da Laura Chiatti e ha svelato in contemporanea a tutti i partecipanti il contenuto: la nuova linea civile Living NOW. L’evento è poi proseguito con la presentazione delle caratteristiche della serie nelle sale a opera di 54 funzionari commerciali di BTicino,precedentemente formati da The Story Group, che si sono trovati a loro volta a vivere ‘Un Giorno Straordinario’ interagendo con un pubblico in media di 500 persone per sala. Channel Strategy: il cortometraggio ‘Un Giorno Straordinario’ è stato suddiviso in due episodi e diffuso nei giorni successivi l’evento sui social media di BTicino (Facebook e YouTube), trasformando un evento B2B in una campagna di lancio SCHEDA consumer. Anche la stampa è stata Organizzatore: The Story Group - Nati per protagonista dell’evento del 12 giugno: raccontarti i giornalisti hanno infatti vissuto la stessa Cliente: BTicino Data: 12/06/2018 10/07/2018 esperienza degli elettricisti in una sala Target: 10.000 installatori elettrici di tutta segreta della location da cui veniva Italia trasmessa la diretta osservando tutta la Location: location centrale: Milano, Megawatt Court; sale cinematografiche: dinamica ‘dal buco della serratura’. Milano, Como, Brescia, Torino, Genova, Risultati: il pubblico in sala ha dato una Padova, Verona, Reggio Emilia, Ancona, valutazione media dell’evento pari a 8.9 Rimini, Firenze, Perugia, Roma, Napoli, Salerno, Bari, Lamezia, Palermo, Catania, secondo i dati del sondaggio condotto da Cagliari, Olbia. Ipsos. Inoltre, per il 75% dei partecipanti Budget: da 1 a 3 milioni di euro l’evento ha superato ogni aspettativa. 230


LIVE ENTERTAINMENT

Cartier

The Legendary Thrill

Obiettivi: nel suggestivo contesto di Piazza Sempione far vivere il mondo e lo stile della Maison Cartier e la storia dell’orologio Santos, icona del brand, attraverso un sofisticato mix di intrattenimenti musicali, performance dal vivo ed esperienze sensoriali nelle 5 serate-evento durante la Design Week. Idea creativa e descrizione: come creare un’atmosfera che possa esaltare una struttura di 800mq con pavimenti e soffitti a specchio e vetrate alte 12m, rendendola capace di introdurre gli ospiti nel mondo di Cartier? Con un’attenta regia in grado di mettere in scena emozioni, poesia e meraviglia. Una cena stellata a 4 mani (Oldani e Bartolini) e 4 cocktail party in 5 serate ricche di performance: un corpo di ballo composto da 14 ballerine che accompagnavano Gioacchino Starace, primo ballerino della Scala; una coppia di danzatori che si esibiva in un pas de deux acrobatico; una crew di breakers che performavano su musica classica; un capsule concert di Paola Turci e ancora una serie di DJ set nell’arco delle 5 serate che hanno visto protagonisti tra gli altri Martin Solveig e Boosta (Subsonica). L’intrattenimento, in The Legendary Thrill, viveva anche di esperienze sensoriali: la galleria del vento raccontata dalla voce di Giannini, una sound room e un modello del 14Bis di Santos riletto in chiave moderna. Channel Strategy: attività social: Facebook e Instagram con hashtag ufficiale #TheLegendaryThrill; Save The Date e mail di invito con teaser video; conferenza stampa. Risultati: una cena stellata con 300 special guest; 3.000 ospiti durante le 4 serate a invito con DJ set internazionali; 14.000 presenze SCHEDA nei 6 giorni di apertura al pubblico; Organizzatore: A&S 600 partecipanti alle tavole rotonde. Cliente: Cartier Data: 15/22 aprile 2018 Target: Stampa internazionale; top client; pubblico Fuorisalone 2018 Location: Arco della Pace - Piazza Sempione, Milano Budget: da 1 a 3 milioni di euro

231


LIVE ENTERTAINMENT

IDays Festival Obiettivi: confermarsi il più grande festival musicale internazionale in Italia con 4 giorni di grande musica ed entertaiment, ospitata nella iconica venue di Expo, riapertura del decumano e accensione dell’Albero della Vita. Idea creativa e descrizione: il più grand rock festival prodotto in Italia nel 2018, una 4 giorni all’insegna della grande musica internazionale nella cornice di Expo Milano, che ha riaperto le sue porte per l’evento musicale dell’anno. 2 main stage hanno ospitato band del calibro di Pearl Jam, Stereophonic,The Killers, Liam & Noel Gallagher, Richard Aschcroft, Offspring, Placebo, Paul Kalakbrenner e Queens of the Stone Age: oltre 21 band e artisti che hanno infiammato i 170.000 presenti con oltre 40 ore di live music nei giorni di festival. Un grande villaggio con i 14 sponsor e i 3 media partner dell’evento che hanno generato contenuti e attività per il pubblico, come la grande mongolfiera Jeep che ha permesso di vivere l’esperienza del volo vincolato, oltre 60 punti bar e ristoro, aree relax, aree per i bambini, terrazze hospitality. 4 giorni di grande show, e una macchina produttiva di oltre 1.200 persone coinvolte nelle varie attività previste. Channel Strategy: comunicazione multichennel che ha toccato tutti i media:Tv Mediaset; 6 settimane di radio con Virgin Radio e 105; piano OOH in 12 città italiane da Milano a Palermo; SCHEDA videocomunicazione nelle stazioni e nelle metro di Milano, Roma e Napoli; Organizzatore: Access Live Communication/Live Nation 3 campagna digitale di 8 mesi su verticali Cliente: Access Live Communication musicali come Vice e NOiSEY, oltre al Data: 21–24 giugno 2018 continuo push sulle property social di Target: il pubblico di idays 2018 è stato vario a seconda delle serate e degli Idays. headliner presenti sui due main stage, Risultati: oltre 170.000 presenze hanun target più maturo nelle giornate di no decretato il successo internazionale di venerdì e sabato con la presenza di Pearl Jam, Offspring, Stereophonics, Liam & Idays, a oggi tra i primi 3 festival europei Noel Gallagher, mentre la giornata di come attendance; 21 band, 40 ore di live giovedi e sabato, un pubblico più giovane show, 2 palchi, uno sponsor village di oldata la presenza dei Placebo, e di Paul Kalkbrenner. tre 2.000mq, 12 televisioni, 220 giornaLocation: Expo Milano listi accreditati, 34 testate web e stampa Budget: oltre i 5 milioni di euro per 28 milioni di reach complessiva. 232


LIVE ENTERTAINMENT

Kaleidoscope Obiettivi: presentare il nuovo brand positioning di Arena ai buyer internazionali. Spettacolarizzare in maniera coerente la presentazione della collezione S/S 2019 creando un evento di forte impatto emotivo volto a sviluppare il senso di team tra i distributori e l’azienda madre. Idea creativa e descrizione: Palermo, partner istituzionale dell’evento, ha concesso per la prima volta i giardini del Castello della Zisa, patrimonio Unesco. Lo spazio, all’interno di uno dei quartieri più disagiati di Palermo, è stato soggetto di un grande intervento di riqualificazione. Il giardino, le vasche e i mosaici sono stati riportati agli antichi splendori con un grande intervento di recupero. Questo restauro è stato il dono che Arena ha lasciato alla cittadinanza. Per l’occasione l’Assessore alla Cultura ha partecipato e chiuso l’evento. La location e il suo carattere multidimensionale (arabo, cristiano) è stata d’ispirazione per Kaleidoscope, in cui Arena si appropria del concetto e lo mette in scena, con uno spettacolo interattivo, sequenza di quadri, in cui si narrano le sfumature dell’uomo nel rapporto con l’acqua, elemento che accompagna i momenti più importanti della vita: nascere, tuffarsi, la sensazione di uguaglianza che regala a ciascuno di noi, mantenendone la specificità. Channel Strategy: per l’evento è stata creata una piattaforma streaming con accesso credenziali per tutti coloro che non hanno potuto partecipare all’evento. La piattaforma permetteva di vedere live in streaming i contenuti dell’evento (fashion show, sfilate tecniche e workshop) e contestualmente di scaricare i contenuti delle collezioni (presentazioni prodotto e video emozionali). Questo tool poteva essere monitorato in tempo reale per capire quali erano i contenuti più seguiti e scaricati. Risultati: i buyer si sono complimenSCHEDA tati per execution e perfetta armonizzazione tra show e presentazione prodotti. Organizzatore: Alphaomega Cliente: Arena I dati della survey interna hanno mostraData: 15 maggio 2018 to un apprezzamento di eccellenza pari Target: distributori, buyer, blogger, al 99%. Il cliente è rimasto piacevolmengiornalisti e agenti. Location: Giardini della Zisa, Palermo te colpito dallo straordinario incremento Budget: da 300.000 a 400.000 euro degli ordini del +8% rispetto al 2017. 233


LIVE ENTERTAINMENT

Transitions Obiettivi: l’evento si propone di celebrare il centenario di Panasonic raccontando come il design possa esprimersi artisticamente tramite elementi impalpabili ed eterei come l’aria, grazie all’uso delle nuove tecnologie, dando vita a momenti di spettacolo e di dialogo sulla transizione verso il futuro. Idea creativa e descrizione: abbiamo voluto concretizzare il concetto di transizione con ‘Air Inventions’: un’installazione spettacolare, che sfrutta le tecnologie Panasonic nel condizionamento dell’aria, nell’elaborazione dell’immagine, del suono, dell’illuminazione e perfino nella cura della persona. Grazie a una prestigiosa collaborazione con la Pinacoteca di Brera, all’interno del Cortile d’Onore del Palazzo di Brera, dal 16 al 22 aprile 2018, i visitatori e la stampa italiana e internazionale hanno potuto vivere un’esperienza multisensoriale in uno spazio unico, creato per concedersi un respiro a pieni polmoni di aria purissima e incredibilmente elaborata. Abbiamo creato speciali occasioni di incontro,‘Transitions in Conversation’: tre stimolanti momenti di dialogo, volti allo scambio e alla comunicazione su temi di grande attualità. Esperti internazionali e designer di Panasonic si sono confrontati sulle trasformazioni del prossimo futuro esplorando tre grandi tematiche: Culture, Living Space e Community. Channel Strategy: l’evento è stato promosso attraverso i canali ufficiali della Milano Design Week (Fuorisalone.it, Interni magazine, Brera Design District), una forte campagna di comunicazione offline, PR e influencer e una strategia digital integrata per comunicare sia al grande pubblico sia al segmento B2B di architetti, designer, dealer e contractor.Temi e contenuti sono stati studiati per generare engagement sui diversi target e incrementare il traffico al sito web e ai canali social dedicati. Risultati: Premio Best Technology SCHEDA al Milano Design Award 2018; più di Organizzatore: C-Zone 2.000 visite al giorno; oltre 200 ospiti Cliente: Panasonic Data: 16–22 aprile 2018 d’eccezione al Reception Party; straordiTarget: tutti (professionisti del settore, naria copertura della stampa nazionale e stampa, design friendly, curiosi, cittadini di internazionale; citati da Crozza nel proMilano, turisti) Location: Palazzo di Brera gramma ‘Fratelli di Crozza’; 400 milioni Budget: n.d. di persone raggiunte online. 234


LIVE ENTERTAINMENT

La Giornata

Contro gli Sprechi

Obiettivi: diffondere una cultura contro lo spreco, in linea con il posizionamento #odiamoglisprechi di E.ON. Prendere coscienza dello spreco e di ciò che si può fare per ridurlo anche grazie alla tecnologia. L’obiettivo è affiancare il brand E.ON ai concetti di risparmio, sostenibilità ed efficienza energetica. Idea creativa e descrizione: far sperimentare lo spreco attraverso l’emozione di un percorso esperienziale e raccontare le soluzioni e i comportamenti virtuosi per superarlo. Un sorprendente percorso, che fa entrare i visitatori nel mondo degli sprechi grazie a installazioni immersive, spettacoli, appuntamenti didattici dedicati alle scuole e uno spettacolo finale con uno special guest d’eccezione. Tre stanze tematiche - dedicate alla mobilità, all’energia e ai rifiuti – mostrano come ridurre gli sprechi con esperienze emozionali e coinvolgenti, attraverso una cascata d’acqua interattiva, giochi di luce e installazioni artistiche. In un’area dedicata agli spettacoli vengono coinvolti visitatori e studenti di scuole medie e superiori, mostrando a tutti come superare il problema degli sprechi in modo innovativo ed intelligente. Uno speech dedicato alle soluzioni messe in campo da E.ON è poi accompagnato da un aperitivo e, a seguire, da uno spettacolo a tema di Enrico Bertolino. Channel Strategy: promozione prevalentemente tramite social media e copertura live dell’evento. Amplificazione attraverso l’ingaggio di influencer. Ampio utilizzo del canale media relations per dare visibilità e invitare all’evento. Risultati: abbiamo sensibilizzato il pubblico sul tema #odiamoglisprechi di cui E.ON si fa portavoce. L’evento SCHEDA rafforza la strategia di comunicazione di E.ON sul tema della sostenibilità, Organizzatore: Allea Cliente: E.ON Italia del risparmio, dell’efficienza e dell’inData: 13 dicembre 2017 novazione in ambito energetico. HanTarget: cittadini, scuole, istituzioni, no aderito all’evento: 370 visitatori e giornalisti, partner Location: UniCredit Pavilion 220 alunni. Budget: n.d.

235


LIVE ENTERTAINMENT

Seaport Turmenbashi Awaza Opening Ceremony

Obiettivi: celebrare l’apertura del nuovo porto, parte della Great Silk Road, come ritorno del Turkmenistan al suo ruolo storico di centro strategico nel sistema logistico mondiale. Rappresentare tradizione e innovazione del paese in uno spettacolo immersivo ispirato all’ultimo libro del Presidente turkmeno. Idea creativa e descrizione: uno spettacolo di 20 minuti ispirato alla storia della Via della Seta, che descrive il Turkmenistan come un paese di transito strategico, capace di accelerare la velocità delle connessioni globali e di sviluppare un’enorme rete di relazioni economiche. La performance è divisa in 4 atti e si articola come un crescendo di elementi spettacolari, trasformando l’intera location in una scena virtuale che abbraccia gli spettatori con animazioni ed effetti video (34 milioni di pixel proiettati). Alle grandi superfici di proiezione si aggiungono 5 cubi Led motorizzati e oltre 300 elementi Led cinetici sincronizzati con i laser. In questa cornice hi-tech si sviluppa il racconto delle leggende e delle tradizioni fiorite lungo la Via della Seta, un percorso che collega da secoli la Cina all’Europa, non solo come via di scambio commerciale, ma anche di crescita culturale. I tesori archeologici del Paese prendono vita, introducendo la spettacolare ricostruzione 3D del nuovo porto e il finale ispirato al futuro. Channel Strategy: canali istituzionali nazionali. Risultati: enorme complessità tecnica, tempi stringenti (6 settimane), logistica e infrastrutture di un’area remota, conferiscono particolare valore alla delivery e all’approvazione di tutti (Presidente in persona). Decision-making efficace, teamwork, obiettivi condivisi e processi chiari hanno garantito il risultato.

SCHEDA

Organizzatore: Filmmaster Events Cliente: Gaap Insaat Data: 2 maggio 2018 Target: diplomatici locali e stampa Location: Turkmenbashi International Seaport, Turkmenistan Budget: da 1 a 3 milioni di euro

236


LIVE ENTERTAINMENT

Nido

Intesa Sanpaolo

Obiettivi: creare un format innovativo per accompagnare il lancio della campagna, trasformando il nido in una icona. Nasce quindi un evento live open e una installazione che attraverserà il Paese. Idea creativa e descrizione: non un semplice evento corporate, ma un format che parla di protezione in un modo totalmente innovativo, grazie alla regia di parola di Alessandro Cattelan, che ha lavorato con noi al progetto, e alla partecipazione di una serie di ospiti di prestigio, ognuno dei quali lascia la propria testimonianza prima di trasformarsi in un concerto: Stefano Boeri, Fabio Capello, Alessandro D’Avenia, Serena Dandini,Vittorio Brumotti, Salvatore Aranzulla,Valentina Parisse, Max Gazzè. All’esterno un nido di 5m che attraverserà l’Italia in una serie di eventi ambient. Tutto diventa però materiale digitale e special televisivo, su Modello Ted, fruibile nel tempo sulla Piattaforma Palco. Channel Strategy: evento live, media partner La Stampa. Lancio campagna Adv in diretta, fruzione on demand su Portale Palco, live streaming canali social con coinvolgimento di influencer presenti all’evento. Attività di ufficio stampa con interviste ai relatori/artisti nel backstage dell’evento. Attività teaser offline con installazione di un nido gigante (5m diametro x 1.80h) nel cortile di OGR. Risultati: uscite media il giorno successivo, trend topic Italia/giorno.

SCHEDA Organizzatore: Filmmaster Events Cliente: Intesa Sanpaolo Data: 21 giugno 2018 Target: cittadini torinesi, 1.500 + ospiti Location: OGR Officine Grandi Riparazioni Budget: da 800.000 a 1 milione di euro

237


LIVE ENTERTAINMENT

#HeyRomA! Obiettivi: presentare le novità Mercedes puntando sull’MBUX e sul concetto di interazione tra uomo e auto, coinvolgendo attivamente un pubblico mainstream per allargare il target. Idea creativa e descrizione: cosa succederebbe se gli oggetti intorno a noi potessero parlare come la nuova Classe A grazie all’intelligenza artificiale del sistema MBUX? Siamo partiti da questa domanda per dare vita e soprattutto voce a otto luoghi iconici di Roma. Luoghi che abbiamo visto, ma che mai prima d’ora era stato possibile ascoltare... Nel teaser, questi luoghi diventano protagonisti... inquadrando il QR Code magnetico posto in prossimità delle opere d’arte, il pubblico era richiamato al proprio smartphone dal monumento che lo invitava al grande evento finale. Il 21 giugno la fontana dell’Acqua Paola al Gianicolo è diventata la cornice di un party esclusivo, cominciato all’ora del tramonto e terminato a tarda notte con un coinvolgente dj set. Un video-mapping interattivo ha animato la location. Oltre alle proiezioni sulla struttura, le logge interne hanno preso vita grazie alle esibizioni di musicisti e performer, in un mix inedito fra mapping, danza e musica, in una cornice unica al mondo. Channel Strategy: un’operazione sul territorio, totalmente integrata con una piattaforma digital e social, affidata a contenuti realizzati ad hoc e al lavoro di influencer che hanno amplificato la visibilità dell’azione. SCHEDA Risultati: circa 1.000 ospiti interOrganizzatore: Filmmaster Events venuti per un target estremamente Cliente: Mercedes-Benz Roma ampio e grande interazione sui social. Data: 21 giugno 2018 Target: Cittadini romani, turisti, clienti Mercedes, stampa ed Influencers Location: la Fontana dell’Acqua Paola al Gianicolo, Piazza di San Lorenzo in Lucina, Piazza di Pietra, il ‘Nasone’ di Piazza della Madonna dei Monti, la Statua del Modestino, la Fontana della Barcaccia a Piazza di Spagna, Ponte Milvio e Piazza Trilussa Budget: da 200.000 a 300.000 euro

238


LIVE ENTERTAINMENT

MSC

Seaview Christening Ceremony

Obiettivi: far sognare gli ospiti unendo festa e tradizione, spettacolo e innovazione al fine di esaltare sia le caratteristiche della MSC Seaview, sia il Made in Italy. Idea creativa e descrizione: scena e contenuti video si sono ispirati alle caratteristiche della nuova MSC Seaview, nata per conquistare i passeggeri con il più aperto e diretto contatto con il mare. Un palco ampio e libero, piena e totale visibilità della Nave, una visione orizzontale ricreata da un fronte scenico con un led screen di 40m e alto 4m, propone ampi orizzonti su cui sono stati impaginati i contenuti. Per l’evento abbiamo voluto un approccio autoriale e televisivo che, integrando azione live e contenuti video, ha reso lo show dinamico e coinvolgente. Il contenuto creativo principale è stato ideare, sceneggiare, riprendere e montare un video in 8k ad hoc per l’evento realizzandolo nei 4 giorni di navigazione da Monfalcone a Genova. Un soggetto di Havas e Duccio Forzano, in cui Michelle Hunziker, MC dell’evento, non è sul palco! La nave è infatti così bella che Michelle non vuole più scendere. Nel video le gag di due bodyguard che la cercano terminano con un colpo di scena e l’ingresso live sul palco. Channel Strategy: Havas ha supportato MSC nella comunicazione dell’Evento sia per mezzo stampa sia in altre iniziative. In particolare, MSC, per attirare l’attenzione sulla Seaview, con la collaborazione di influencer e blogger internazionali, ha ideato un contest Instagram, invitando gli utenti europei a condividere le foto della loro prospettiva unica sul mare usando l’hashtag #MSCSeaview e #EnjoyTheSea e incoraggiandoli ad essere creativi e a mostrare il mare come SCHEDA mai visto prima, originale e unico. Organizzatore: Havas Events Milan Risultati: la considerevole copertura Cliente: MSC Cruises Data: 9 giugno 2018 mediatica ha confermato la riuscita ed Target: top management aziendale, clienti, il successo dell’evento. Stampa: totale agenti di viaggio, istituzioni pubbliche e numero uscite 99; totale readership private, aziende di settore, mondo della finanza, artisti, canali media televisivi, 40.188.569; totale impressions colleziosocial e web, stampa nazionale ed estera, nate da MSC ed influencer 142.000.000. Vip. In particolare, 2.501 feeds su Twitter e Location: Ponte dei Mille, Stazione Marittima di Genova 177.309 engagement su Instagram. Budget: da 1 a 3 milioni di euro

239


LIVE ENTERTAINMENT

Timberland

Concert In The Sky

Obiettivi: supportare il lancio della nuova sneakers con un evento mai visto prima; far conoscere al target la nuova sneakers firmata Timberland, creando intorno ad essa una credibilità e un posizionamento cool utilizzando la musica come touchpoint. Idea creativa e descrizione: il 3 ottobre 2017, Timberland ha davvero puntato ‘in alto’, così in alto che i suoi consumatori, dopo aver acquistato e avere sfidato la sorte in un contest, hanno potuto partecipare al primo Concert In The Sky che li ha visti insieme al rapper milanese Marracash protagonisti su una piattaforma sospesa a 40 metri di altezza. Una vera performance ad alta quota per sottolineare i plus della nuova calzatura firmata Timberland: la leggerezza, la massima libertà di movimento e la contemporaneità della nuova calzatura dedicata a un pubblico giovane, smart e al passo con i tempi. 2.000 persone si sono radunate allo Scalo di Porta Genova per un happening mai realizzato prima, che ha stupito ed entusiasmato, scatenando sui social media storie virali, video e selfie per celebrare un evento unico nel suo genere. Il King del Rap milanese ha sfidato l’altezza, muovendosi con disinvoltura all’interno della piattaforma volante e realizzando uno show super coinvolgente. Channel Strategy: per supportare il lancio della nuova sneaker di Timberland Flyroam, l’agenzia ha studiato, a quattro mani con l’azienda, un evento unico nel suo genere capace di lavorare in maniera integrata: online e onsite, dal drive to store alla celebration on field. SCHEDA Risultati: 1 agenzia, 1 brand, oltre Organizzatore: MKTG 2.000 fan, 40 metri di altezza, 1 King Cliente: Timberland Data: 3 ottobre 2017 del Rap. Target: target maschile 18-30 anni, attento allo stile e alle novità proposte dai brand, appassionato di musica e moda, influenzato dalle tendenze nei giovani e nelle celebrities. Location: Scalo di Porta Genova Budget: n.d.

240


LIVE ENTERTAINMENT

S.Pellegrino

Young Chef Grand Finale 2018

Obiettivi: consolidare il posizionamento di Sanpellegrino quale partner d’eccellenza dell’alta cucina. Innovare ulteriormente il format della seconda edizione, amplificando il meccanismo di show della gara per rendere sempre più la finale un evento di ampio ritorno mediatico. Idea creativa e descrizione: un evento che a ogni edizione evolve. Dopo le selezioni mondiali tra oltre 3.000 giovani chef, i 21 finalisti cucinano i loro signature dish sotto la supervisione dei loro mentor-chef stellati. 7 Chef stellati dai 5 continenti compongono la giuria,‘i Sette Saggi’. L’energia delle cucine è riprodotta in un sistema scenico e visivo che immerge il pubblico nei luoghi della narrazione: il mondo, la cucina, il talento, gli chef, i valori del brand. Lo show si basa sulla potenza delle immagini, che rende ogni chef protagonista, e su una sceneggiatura che, in 60’, racconta i momenti emozionali dei 21 partecipanti e dei mentor: le fasi di avanzamento e le eliminazioni. Quest’anno 2 guest star: il cantante Tom Walker e Massimo Bottura. Al termine, cena di gala realizzata dai 7 Saggi sotto la direzione di Bottura. Per gli ospiti un percorso nel food e nell’eccellenza: welcome dinner by Cracco a Garage Italia, cena a Villa Necchi firmata dai precedenti vincitori, pranzi by Cerea, Oldani e Pepe. Channel Strategy: lancio di un voto online per premiare un piatto sul portale ‘Fine Dining Lovers’. Un’intensa attività social racconta all’esterno l’andamento della gara. Alla narrazione contribuiscono i numerosi blogger e influencer internazionali presenti. Il portale www.finedininglovers.it segue la competizione che viene trasmessa in streaming fino alla SCHEDA finale. L’evento ha ottenuto il patrocinio del Comune ed è stato inserito Organizzatore: Next Group Cliente: Sanpellegrino nel palinsesto della Milano Food City, Data: 12–13 maggio 2018 andando in streaming anche su portale Target: Onsite: chef, media, influencer del Comune. internazionali, stakeholder, management internazionale. Online: food blogger, Risultati: quest’anno oltre 100 presenfoodies e appassionati di fine dining che ti tra stampa, blogger e influencer. Più di seguono la sfida in live streaming e sui 100.000 contatti in streaming. social. Pubblico vario. Location: Superstudio Più, Milano Budget: da 1 a 3 milioni di euro

241


LIVE ENTERTAINMENT

Battesimo

della Viking Orion

Obiettivi: reinventare l’idea del battesimo di una nave per costruire un’esperienza lunga un giorno, capace di coinvolgere e affascinare un pubblico molto preparato e attento. In più, regalare agli ospiti (e poi alla città) un originale spettacolo serale. Idea creativa e descrizione: l’idea è quella di creare una storia artistica e hi-tech per unire Fortezza e nave, porto e città, spirito nordico e carattere italiano. Con un finale mozzafiato. La Fortezza ospita 7 installazioni sul ruolo delle stelle nella navigazione e nella scienza, omaggio parallelo a Galileo e ai Vikinghi. Con la notte inizia la cerimonia, interrotta sul più bello perché manca l’ascia per tagliare il nastro. Inizia così uno spettacolo in 6 quadri ispirato alle saghe nordiche, illustrato dal mapping sulla fortezza e interpretato da 6 performance artistiche. La storia narra della liberazione del Sole e termina quando l’ascia soprannaturale torna in cielo nelle mani di un dio. Subito dopo un uomo luminoso vola davvero nella notte, intorno alla nave, poi atterra a prua e consegna l’ascia del battesimo. Poi fuochi pirotecnici sincronizzati sulla Sinfonia dei Pianeti. Channel Strategy: il pubblico era già a bordo. Il Comune di Livorno ha informato la cittadinanza sul sito, con affissioni e attraverso la stampa locale. Risultati: pubblico a bocca aperta, cliente felice e il video più cliccato del sito di Viking. Oltre alle uscite sulla stampa di settore.

SCHEDA Organizzatore: Next Group Cliente: Viking Cruises Data: 14 giugno 2018 Target: 200 giornalisti internazionali, 300 ospiti ViP e 160 ospiti della NASA. In aggiunta la città di Livorno che assiste allo spettacolo pirotecnico Location: Viking Orion, Porto Mediceo di Livorno e Fortezza Vecchia Budget: da 500.000 a 800.000 euro

242


LIVE ENTERTAINMENT

Juventus

Xmas Grand Tour

Obiettivi: creare un momento di ritrovo a fine anno tra la squadra e tutti i suoi collaboratori, per ringraziare, festeggiare e fare gli auguri di Natale. Consolidare e comunicare i valori del Brand. Rafforzare il rapporto tra società, squadra, partner, dipendenti e sponsor. Idea creativa e descrizione: Prodea Group ha ideato, in collaborazione con lo chef Davide Scabin, uno show dove cibo e spettacolo si sono mescolati in maniera inaspettata e unica. Un viaggio in 4 tappe che ha attraversato diversi paesi con i loro piatti tipici di Natale, i riti che li accompagnano e le emozioni che ne scaturiscono. Una cena di gala che ha aperto una nuova frontiera nella ricerca legata al cibo, immaginando un viaggio multi sensoriale dove il modo di servire e creare il cibo è parte di un percorso narrativo, di un’azione scenica, di una visione. L’arte culinaria di Davide Scabin, i video e i performer hanno coinvolto il pubblico in questo viaggio facendo diventare spettacolare e inaspettato il modo di servire e mangiare il cibo. Enormi cornici sulle pareti hanno proiettato i video dei grandi successi bianconeri e animazioni in stile cartoon per accompagnare tutti i momenti dell’evento. Una serata indimenticabile per celebrare il Natale in casa Juventus. Channel Strategy: n.d. Risultati: la cena è stata un grande successo sia in termini di copertura media che in termini di feedback degli ospiti.

SCHEDA Organizzatore: Prodea Group Cliente: Juventus F.C. Data: 11 dicembre 2017 Target: società, squadra, partner, dipendenti, sponsor Location: Officine Grandi Riparazioni OGR Budget: da 100.000 a 200.000 euro

243


LIVE ENTERTAINMENT

Aperol

Happy Together Live

Obiettivi: comunicare e celebrare con un impattante evento Live il posizionamento ‘Happy Together’ del Brand, che lavorasse non solo sull’evento ODG, ma su tutte le leve di comunicazione (social media, press & Pr, media tradizionali) Idea creativa e descrizione: creare un format unico che magnificasse il posizionamento del brand, unendo artisti e generi musicali diversi, in un’inaspettata fusione live. Un evento mai visto prima con tre palchi che, nel bel mezzo delle rispettive performance, improvvisamente si sono staccati per unirsi e celebrare la bellezza dell’happy together. Channel Strategy: una massiccia campagna sui canali social del brand e degli artisti coinvolti e una campagna radiofonica di 15 giorni sulle emittenti locali, con affissioni nelle zone centrali e nel lungomare della città; l’evento è stato inoltre comunicato con una conferenza stampa e lancio di comunicati stampa e infine con la presenza in occasione dell’evento di oltre 71 tra giornalisti e influencer. Risultati: con un’affluenza di 30.000 presenze, l’evento ha avuto risonanza massiccia sui social network, con una campagna promozionale che ha raggiunto 8 milioni di persone, generando 1,9 milioni di interazioni.

SCHEDA Organizzatore: Punk for Business Cliente: Davide Campari Data: 30 giugno 2018 Target: trasversale Location: Lungomare Caracciolo, Napoli Budget: da 1 a 3 milioni di euro

244


LIVE ENTERTAINMENT

The Greatest Show Obiettivi: trasmettere il tema della convention con uno show ideato per l’occasione. Il concetto di cambiamento e trasformazione è stato rappresentato con un musical e dei video-contenuti che hanno introdotto gli ospiti a un momento più istituzionale con informazioni, dati e numeri. Idea creativa e descrizione: il progetto nasce per abbracciare il concetto di cambiamento e trasformazione in cui molte aziende oggi sono impegnate. Il tema è come farlo comprendere ai propri collaboratori, soprattutto se si pensa di farlo attraverso una convention istituzionale, dove le informazioni sono veicolate in maniera fredda e impersonale. È stato realizzato così un musical inedito e cucito addosso al cliente, assemblando uno spettacolo unico con un grande lavoro di regia, collegamento e adattamento agli argomenti del committente e soprattutto dell’evento. È così che una tradizionale convention è stata trasformata in un format di live communication. Tutti i video prodotti, inoltre, erano pensati a sostegno delle parole chiave indicate dal cliente stesso e ne enfatizzavano il valore. Channel Strategy: ad esclusione di alcuni canali interni dell’azienda committente, su esplicita richiesta non sono state attivate iniziative e strategie in questo senso. Risultati: a prescindere dalla soddisfazione manifestata dal cliente a seguito del termine della due giorni, c’è stata un’altissima redemption circa il numero degli ospiti invitati.

SCHEDA Organizzatore: Synapsy Cliente: settore bancario Data: 10-11 maggio 2018 Target: rete di collaboratori interni Location: Rho Fiera Milano Budget: n.d.

245


ROADSHOW/EVENTO ITINERANTE

Roadshow

Congiunzioni

Obiettivi: celebrare i 90 anni del gruppo e accrescere la reputazione e l’immagine di azienda strategica per il Paese attraverso un sistema di attività lungo un anno. Idea creativa e descrizione: ‘Anas. Da 90 anni uniamo l’Italia’, è il concetto federativo di un sistema integrato e coerente di attività di comunicazione in una logica past forward. Alphaomega si è occupata di: ideazione, design della piattaforma di comunicazione, coordinamento generale, produzione esecutiva e budgeting di un planning di 15 progetti multicanale e multistakeholder: brand identity, campagna advertising on e off line, incontri istituzionali. Nucleo della piattaforma il roadshow esperienziale ‘Congiunzioni’ a contatto diretto con il territorio, dirette Tv, spazi web/social, un ciclo di mostre e convegni sulla mobilità del futuro, PR e media relation, iniziative editoriali speciali. Highlight: educazione stradale con polizia di Stato; animazione di Radio Italia; showcooking con chef stellati; concerti live con i vincitori del concorso #UnBuonMotivo; anteprima MUVIAS, museo virtuale di Anas; Social Wall; francobollo celebrativo; libro fotografico ‘La strada racconta’ firmato ANSA–ANAS;‘Le strade del cuore’ firmato Repubblica–ANAS. Channel Strategy: forte notiziabilità attraverso due piani media dedicati sulle maggiori testate locali e nazionali. Una conferenza stampa su ogni tappa con copertura stampa e web. Piano digital dedicato con copertura canali Facebook e Instagram con influencer top level per ogni città. Partnership con Radio Italia con spot a rotazione dalla settimana precedente e per tutto il periodo on air con dirette live e partnership media con TGR con dirette su ‘Buongiorno Regione’ per un totale di 13 dirette tra TV e Radio. Risultati: 25 scuole, oltre 1.500 studenti coinvolti. Più di 130 ore di animazione continua. 7 showcooking. 14 giorni di SCHEDA educazione stradale. 2.700km percorsi. 10 concerti live. 18.000 gadget distriOrganizzatore: Alphaomega Cliente: Anas buiti. 12convegni. 2mostre. 13 dirette Data: 20/04/2018 18/05/2018 Rai e RadioItalia. 1.050 articoli locali Target: trasversale e nazionali. Oltre 2 milioni di persone Location: Trieste, Reggio Emilia, Assisi, Olbia, Salerno, Reggio Calabria, Catania. raggiunte tra social e web. Budget: da 500.000 a 800.000 euro

246


ROADSHOW/EVENTO ITINERANTE

Rizla

Summer Activation 2017

Obiettivi: veicolare la brand promise ‘Keep Rolling, Never Settle’. Invadere il territorio e conquistare il giovane pubblico dei Music Festival italiani. Attivare una domination strategica e divertente nelle città più importanti d’Italia per dare visibilità al brand. Idea creativa e descrizione: ‘Never Settle’ – non stare mai fermi, mettersi costantemente alla prova in tutte le sfide che si presentano. L’idea creativa è stata veicolata in tutti gli allestimenti e in tutte le attività svolte del Rizla Village. Evento: in 3 grandi festival musicali è stato allestito un vero e proprio villaggio all’interno del quale sono stati proposti giochi ingaggianti per mettersi alla prova: Casetta di legno quartier generale del villaggio con diverse attività; Sdraio fuori formato che rappresentavano una divertente photo opportunity; Photobooth per generare contenuti da condividere sui social; Calciobalilla XXL; Giant Jenga e il percorso per la Wonky Race. All’interno dello stand il target era invitato a seguire le istruzioni per costruire degli aeroplanini di carta fatti a regola d’arte sui quali lasciare un pensiero legato al concept ‘Never Settle’. La Lead Generation era garantita da una gaming app, ogni attività era legata a un premio e al sample del prodotto Channel Strategy: l’evento è stato comunicato soprattutto attraverso: Social Network: con inserzioni sponsorizzate geolocalizzate e targettizzate ad hoc con contenuti nativi digitali; comunicazione all’interno di tutte le pagine Instagram e Facebook dei festival; Web: comunicazione della presenza del Rizla Village all’interno di tutti siti web dei festival; ATL, attivazione di una prestigiosa collaborazione con Rolling Stone per la pubblicazione di 4 pagine con la comunicazione dell’evento. Risultati: i risultati hanno superato le aspettative nei numeri: oltre 88 giornate di attività, 48 comuni presidiati, SCHEDA 268.000 unità di prodotto date in trial e 19.000 gadget distribuiti. Rizla si è Organizzatore: Big Ideas Cliente: Imperial Tobacco Italia imposta rafforzando la presenza del Data: 1 giugno–31 luglio 2017 brand e confermando la sua leadership Target: fumatori over 18. nel settore dei prodotti per fumatori. Location: tour territorio italiano Budget: da 400.000 a 500.000 euro

247


ROADSHOW/EVENTO ITINERANTE

Roadtogether È ora di futuro

Obiettivi: costruire una nuova modalità per comunicare a 6.000 agenti UnipolSai le linee strategiche, gli obiettivi e le azioni da intraprendere per il 2018, individuando una diversa formula per declinare i contenuti del tour, in 11 città italiane. Idea creativa e descrizione: l’idea alla base del nuovo format che ha rivoluzionato il tradizionale roadshow dedicato agli agenti UnipolSai è stata quella di utilizzare il teatro, come forma di comunicazione che permette immedesimazione e condivisione di una stessa realtà. Con l’elaborazione di un vero e proprio copione, il coinvolgimento di 1 attrice professionista e di 5 manager dell’azienda calati in ruoli diversi da quelli che rivestono tutti i giorni, è stata messa in scena una giornata in un’agenzia-tipo. L’inedita formula ha permesso alla Direzione di dimostrare di conoscere il lavoro di chi quotidianamente è a confronto con mercato e clienti, punto di partenza per poter impostare il futuro. Sullo sfondo di una versatile scenografia declinata diversamente in ogni città, i temi e gli obbiettivi di UnipolSai sono stati comunicati attraverso i dialoghi e gli approfondimenti tra i diversi personaggi, producendo un sorprendente spettacolo itinerante, in cui ironia e leggerezza hanno intrecciato i contenuti per il 2018. Channel Strategy: portale web di segreteria organizzativa per la gestione del processo di invito, di accredito dei partecipanti e di tutte le comunicazioni con gli ospiti. Risultati: la nuova modalità è stata molto apprezzata dagli agenti UnipolSai raggiunti dal roadshow, che hanno riportato una maggiore memorabilità e comprensione dei contenuti, oltre ad un più alto grado di coinvolgimento, derivati dal poter recepire i temi attraverso l’immedesimazione. SCHEDA Organizzatore: FeelRouge Worldwide Shows Cliente: UnipolSai Assicurazioni Data: 1 febbraio–31 marzo 2018 Target: Rete Agenti UnipolSai Location: 11 diverse città italiane Budget: n.d.

248


ROADSHOW/EVENTO ITINERANTE

Jeep

Compass Recalculating Tour

Obiettivi: trasmettere attraverso il tour lo spirito ‘off ordinary’ della New Compass: test drive e attività di engagement sul tema del Glamping in versione glam. Idea creativa e descrizione: più di un lancio, ma la ricerca di un concetto chiave capace di comunicare non solo la novità, ma l’importanza di rimarcare la natura ‘off-ordinary’ di Jeep. La nuova Compass eredita la singolare vocazione per l’avventura propria della casa automobilistica, proponendo allo stesso tempo un design nuovo, caratterizzato da glamour e funzionalità adatti allo stile di vita urbano. Come? La risposta è stata il ‘Glamping’. Un evento che ha visto un vero e proprio ‘Glamping Camp’ che invitava i ‘local glamper’ a provare la Compass non solo con i test drive, ma immergendosi in un ‘off-ordinary mood’: un set up che prevedeva all’interno della Glamping Lounge, ovvero una tenda da campeggio d’avanguardia, in un contesto di jungla urbana, le attività di engagement come il Recalculating quiz e il Glamping social photoshoot. Channel Strategy: l’intero progetto si è basato sull’interazione del pubblico targettizzato attraverso la creazione di una serie di hasthtag, per favorire la pubblicazione di contenuti sulle piattaforme social, a supporto dell’operazione, i social photoshoot e il quiz su un’app appositamente creata. Risultati: affluenza di oltre 5.000 persone per ogni piazza, alto engagement con il pubblico, attraverso l’utilizzo degli hashtag ufficiali del tour. Generati più di 80.000 contatti. 700 gadget distribuiti in ogni città. 6 auto attive e 1 statica su ogni tappa.

SCHEDA Organizzatore: Filmmaster Events Cliente: FCA - Jeep Data: 9–13 giugno 2017 Target: life managers Location: Vienna, Zurich, Berlin, Valencia, Roma Budget: n.d.

249


ROADSHOW/EVENTO ITINERANTE

Sammontana

La Grande Estate Italiana Tour 2017

Obiettivi: aumentare la brand awareness; consolidare nella mente del consumatore un carattere di marca rilevante e attuale; realizzare una giornata di intrattenimento che attraverso un’esperienza divertente sia memorabile, coinvolgente e originale; presidiare il punto vendita; fidelizzazione del cliente. Idea creativa e descrizione: in estate tutto è amplificato. La luce è più forte, il sole è più caldo, le giornate più intense, il divertimento più vero. A partire da questa considerazione Just People vuole rimarcare e dare enfasi all’associazione ‘Estate Italiana-Sammontana’ aggiungendo un aggettivo che ne amplifichi il significato. L’Estate Italiana diventa Grande attraverso elementi immediatamente percepibili, nei luoghi deputati della stagione. L’estate Italiana Sammontana diventa Grande nei contenuti, nel tono, nello stile. La Grande Estate Italiana è una giornata che non finisce ‘mai’, una giornata di divertimento, di gioco e spensieratezza, in cui si susseguono diversi momenti di coinvolgimento per i diversi target presenti nelle location. Just People propone un’offerta ricca di attività che accompagnino gli ospiti durante la loro giornata di relax. Leit motiv di tutte le azioni, La Grandezza dei materiali utilizzati, nel segno della Grande Estate Italiana Sammontana. Channel Strategy: comunicazione degli eventi tramite la pagina Facebook Sammontana. Just People ha inviato inoltre ai punti vendita una Gif personalizzata da condividere sulla loro pagina Facebook. Risultati: 3 team, 72 eventi di cui molti in contemporanea, 60.000 contatti, 20.000 gadget consegnati, 30.000 vendite.

SCHEDA Organizzatore: Just People Cliente: Sammontana Data: 1 giugno–31 agosto 2017 Target: frequentatori del pdv (6-50 anni) con focus su giovani-adulti (13-20 anni) Location: 72 punti vendita in tutta Italia, isole comprese (stabilimenti balneari, piscine, parchi e campeggi). Budget: da 100.000 a 200.000 euro

250


ROADSHOW/EVENTO ITINERANTE

#Stocoicontadini Villaggio Coldiretti

Obiettivi: promuovere il ruolo dell’agricoltura nel valorizzare le eccellenze enogastronomiche italiane e uno stile di vita sano e in equilibrio con la natura aprendo un dialogo con Istituzioni e cittadini. Portare una grande festa dell’agricoltura e dell’agroalimentare italiano nel cuore delle città. Idea creativa e descrizione: Merlo ha ideato il Villaggio #Stocoicontadini per portare la campagna in città e far vivere un giorno da contadino. In ogni tappa, durante i tre giorni del fine settimana, oltre 30.000mq di cibo di strada contadino, aree sponsor, agriasili e fattorie didattiche per i più piccoli, orti, workshop, dog bar, mercati e menu a chilometro zero degli agrichef di Campagna Amica a prezzi popolari. Oltre a contenuti speciali in ogni città, con la partecipazione di rappresentanti del Governo e delle Istituzioni locali, intrattenimento e iniziative di solidarietà. Un tour da record per contenuti, partecipazione e impatto organizzativo che testimonia la sensibilità degli italiani verso stili di vita sostenibili per i quali l’agricoltura nazionale offre primati di qualità e sicurezza alimentare oltre a essere una fonte di occupazione per i giovani. Channel Strategy: pianificazione pubblicitaria multicanale nazionale e locale per promuovere la partecipazione di pubblico nelle diverse città, ufficio stampa che ha portato l’evento sulle prime pagine delle maggiori testate e telegiornali, dibattito sui social network intorno all’hashtag #Stocoicontadini. Risultati: oltre 2 milioni di visitatori nelle prime tre tappe del tour. Il palinsesto di incontri e iniziative legate ai temi di attualità sull’agroalimentare italiano hanno catalizzato l’attenzione dei media anche grazie alla partecipazione di esponenti di spicco del SCHEDA Governo e delle istituzioni locali. Organizzatore: Merlo Cliente: Coldiretti Nazionale Data: 24 novembre 2017–17 giugno 2018 Target: consumer, Governo, istituzioni locali Location: tour nelle principali città italiane Budget: da 1 a 3 milioni di euro

251


ROADSHOW/EVENTO ITINERANTE

Il Viaggio

della Costituzione

Obiettivi: celebrare il 70° anniversario della Costituzione coinvolgendo i cittadini, e in particolare i giovani, attraverso eventi che permettono di cogliere l’attualità del pensiero dei nostri principi fondamentali in uno spazio rappresentativo e aperto a tutti per dar vita a un confronto istruttivo/costruttivo. Idea creativa e descrizione: una mostra itinerante in 12 tappe arricchita da approfondimenti multimediali: a ogni città è associato uno dei 12 principi fondamentali della Costituzione e un tema intorno al quale sono promosse occasioni di incontro e dialogo. Filmati storici, citazioni di personaggi illustri e commenti audio di Roberto Benigni raccontano ‘quel tratto che ci unisce’, concept della mostra reso visivamente nel progetto grafico, che collega passato e presente, Padri Costituenti e cittadini.Al termine del percorso, i visitatori possono rinnovare la propria adesione alla Costituzione con un atto simbolico: l’apposizione della propria firma virtuale accanto a quella dei Padri Costituenti. La copia digitalmente sottoscritta è inviata via e-mail a ciascun firmatario. Tappa dopo tappa, le firme dei cittadini e delle figure istituzionali che visitano la mostra compongono un archivio partecipato de ‘Il Viaggio della Costituzione’, simbolo universale di identità, accettazione e adesione. Channel Strategy: in ogni città: SCHEDA evento di inaugurazione con le autorità, Organizzatore: Next Group (RTI: Next, presentazione alla stampa, attività per le Spencer&Lewis e Open Solution) Cliente: Presidenza del Consiglio dei scuole, conferenze di costituzionalisti. Il Ministri – Struttura di Missione per gli sito www.ilviaggiodellacostituzione.it pubblianniversari di interesse nazionale cizza l’iniziativa e le tappe; il blog presenta Data: 11 settembre 2017–31 dicembre 2018 Target: pubblico generalista, con focus sui articoli di approfondimento. Completano giovani delle scuole elementari, medie e la strategia l’attività di ufficio stampa e la superiori (6-18 anni) produzione di contenuti social, tra cui un Location: Milano, Palazzo Reale; Catania, Castello Ursino; Reggio Calabria, Palazzo video per ogni tappa. della Città Metropolitana; Bari, Spazio Risultati: oltre 36.000 visitatori per le 12 Murat; Cagliari, Manifattura Tabacchi; tappe. Social: 16.500 fan/follower; 950 post; Aosta, Palazzo Regionale; Roma, Campidoglio; Venezia Mestre, Museo M9; 14.000 interazioni; 350.000 impression; Firenze, Murate Idea Park; Trieste, Stazione reach 32 milioni. PR: 900 articoli stampa Marittima; Assisi; Reggio Emilia. nazionale (off e on line); 100 servizi Tv; 20 Budget: da 400.000 a 500.000 euro servizi radio. 252


TEAM BUILDING

Generali

Grand Prix 2018

Obiettivi: coinvolgere i 480 agenti dei team di agenzia Generali Italia più performanti nel semestre 2017 in un’attività di team building originale e disruptive, che li portasse a mettere in campo la loro più alta determinazione. Trasmettere senso di appartenenza e spirito di gruppo. Idea creativa e descrizione: come ogni giallo che si rispetti tutto inizia con un colpo di scena: il rapimento dell’ospite d’onore dell’evento. L’arrivo del commissario e un annuncio: gli ospiti dovranno risolvere l’indomani un difficile caso poliziesco, divisi in 20 squadre investigative. Poche ore per compilare un mandato d’arresto. Una opportunità unica di vestire i panni del Commissario Montalbano. Così ha inizio il Grand Prix Generali Sicilia 2018. Gli ospiti si sono cimentati tra i più diversi strumenti di investigazione: rilevamento delle impronte digitali, intercettazioni telefoniche, etc. A rendere ancor più emozionante l’attività, la scelta di ambientare il team building esattamente nei luoghi evocativi di Camilleri e del suo commissario, aperti in esclusiva per Generali. La suggestiva Scicli, patrimonio dell’UNESCO, blindata per l’evento. Un format originale che ha dato agli ospiti l’opportunità unica di scoprire un territorio, tra attività ludiche, momenti di scoperta enogastronomica e visite culturali. Channel Strategy: ogni aspetto dell’evento è stato coordinato e gestito ed in modo integrato da Next. Location scouting, ideazione e programmazione del team building, segreteria organizzativa, hospitality e accommodation, movimentazione degli ospiti. Inoltre, Next ha curato tutti i contenuti di comunicazione, sia quelli relativi al team building che quelli legati ai momenti istituzionali e i momenti di spettacolarizzazione e animazione di tutte le giornate. SCHEDA Risultati: la survey post evento ha Organizzatore: Next Group evidenziato un alto gradimento del Cliente: Generali Italia Data: 21–25 maggio 2018 nuovo format: oltre l’85% degli ospiti ha Target: team di agenzia, vincitori della dichiarato di preferire il nuovo modello gara di produzione secondo semestre di team building giudicandolo innovati2017, nonché il management di Generali Italia. vo rispetto ai precedenti. L’89% ha giuLocation: Scicli, Sicilia dicato più che positiva l’organizzazione Budget: da 400.000 a 500.000 euro dell’intero evento. 253


TEAM BUILDING

Sisal

Splashworking

Obiettivi: coinvolgere tutta la popolazione aziendale in un evento unico nel suo genere: un Guinness World Record. ‘Giochiamo di squadra’ è uno dei valori di Sisal. Idea creativa e descrizione: l’idea creativa muove dal progetto Splashworking con l’obiettivo di mettere al centro il lavoro di squadra e la pianificazione all’interno del Team di Direzione HR di Sisal. La declinazione del progetto in termini creativi ha individuato una soluzione di carattere motivazionale che consisteva nel disporre dei materassini gonfiabili in acqua per comporre la scritta Sisal. Per conferire un carattere sfidante che facesse leva sull’apporto del singolo partecipante, sul lavoro di gruppo, sulle funzioni aziendali di coaching e sul senso di appartenenza, l’idea è stata associata a un tentativo di Guinnes World Record: la linea di gonfiabili più lunga al mondo, una linea galleggiante continua, estesa per oltre 210 metri, che conterà 125 materassini e 200 persone, organizzate in compiti e ruoli predeterminati, per la sua composizione. Infine, il successo: la celebrazione di un GWR! Channel Strategy: Next ha curato lo scouting e la selezione della location tecnicamente idonea a ospitare questa particolare kermesse. Ha inoltre supportato l’ufficio HR Sisal nella gestione della segreteria organizzativa per l’adesione dei partecipanti e l’accredito preventivo degli stessi sulla base di specifici ruoli funzionali al conseguimento del Record. Risultati: il conseguimento e la certificazione del Record da parte del comitato internazionale GWR è il risultato più concreto e misurabile. La soddisfazione di chi lo ha reso possibile certamente smisurata.

SCHEDA Organizzatore: Next Group Cliente: Sisal Data: 21 giugno 2018 Target: personale Sisal Location: David Lloyd Club – San Felice Milano Budget: da 50.000 a 100.000 euro

254


TEAM BUILDING

Team building di canottaggio Obiettivi: fare squadra tra i manager dell’azienda e ricevere una valutazione delle competenze emerse di ogni partecipante redatta da personale specializzato che ha osservato il comportamento di ogni individuo fuori dalla propria ‘comfort zone’ e quindi facilitato nell’espressione della propria personalità. Idea creativa e descrizione: i canottieri Edoardo Verzotti (1 medaglia d’oro, 2 d’argento e 1 di bronzo ai campionati mondiali) e Livio La Padula (quarto posto alle Olimpiadi nel 2016, 3 medaglie d’oro, 4 d’argento e 4 di bronzo ai campionati mondiali) hanno capitalizzato sulla loro esperienza e sugli studi in psicologia di Verzotti per organizzare team building di canottaggio. I partecipanti hanno lasciato da parte le gerarchie aziendali, le relazioni personali, superato i loro limiti e collaborato per raggiungere l’obiettivo comune: far muovere la barca. Nel canottaggio infatti, a differenza di altri sport, l’apporto del singolo è fondamentale solo se si inserisce perfettamente nel ritmo del gruppo altrimenti la barca non si sposta. Il team building è durato un giorno: alla mattina momento di briefing iniziale e prova in vasca voga; al pomeriggio regate nel lago. Al termine dell’evento è stato dato ai partecipanti un feedback sulle loro performance e al committente un’analisi delle competenze emerse dei propri dipendenti. Channel Strategy: n.d. Risultati: con il team building di canottaggio i rapporti tra i dipendenti si sono rafforzati, è aumentato lo spirito di squadra e il responsabile delle risorse umane ha potuto, grazie ai feedback ricevuti, riorganizzare in modo strategico alcuni dipartimenti.

SCHEDA Organizzatore: Rowinteam Cliente: Ansali Data: 14 aprile 2018 Target: aziende Location: Canottieri Lario (Como) Budget: fino a 50.000 euro

255


TEAM BUILDING

Io, MPS

Roadshow Banca Monte Dei Paschi Di Siena

Obiettivi: ingaggiare i dipendenti, offrendo il confronto e la motivazione che fino ad allora non avevano potuto ricevere a causa dell’incertezza sul piano di ristrutturazione, trasmettendo i messaggi chiave e la motivazione per il rilancio. In primis la presa di responsabilità individuale per la ripartenza. Idea creativa e descrizione: con l’ingresso dello Stato nel capitale, BMPS si è trovata in una situazione peculiare.A fronte dei limiti a investimenti, la leva per ripartire poteva essere costituita solo dalle sue persone e dalla loro motivazione a rialzarsi. Si sono volute raggiungere direttamente (e indirettamente tramite video reportage) quante più persone possibile pur con vincoli di budget stringenti, ingaggiandole per ottenerne l’attenzione e dare un segnale forte di risveglio. Il roadshow è stato strutturato come un grande talk nel quale l’AD ha alternato momenti di racconto e riflessione sulle vicissitudini attraversate a un confronto diretto con i dipendenti, con un finale atipico che ha visto la proiezione del video di Rockin’ 1000. Di particolare importanza l’apertura, avvenuta con buio in sala spezzato da un video emozionale in cui i familiari dei dipendenti raccontavano quanto questi ultimi si fossero impegnati e avessero sofferto, avviando così una commovente ‘elaborazione del lutto’ collettiva. Channel Strategy: trattandosi di una campagna di comunicazione interna e data SCHEDA la situazione delicata della Banca si è optato Organizzatore: The Story Group - Nati per per la sola diffusione sulla intranet di una raccontarti serie di video reportage, uno per tappa, che Cliente: Banca Monte dei Paschi di Siena Data: 11–22 settembre 2017 raccontassero in sintesi zona per zona ai Target: 4.000 dipendenti direttamente colleghi non presenti quanto era avvenuto. coinvolti (responsabili rete commerciale, Al termine, tutta la popolazione aziendale manager di diverse funzioni e responsabili della sede centrale) e a cascata tutti ha ricevuto un unico grande reportage. gli altri (totale 22.000) tramite video Risultati: l’iniziativa, che sarà ripetuta, ha reportage sulla intranet. riscosso un giudizio estremamente positivo Location: Mostra d’Oltremare, Napoli; Auditorium Parco della Musica, Roma; sia tra i partecipanti diretti sia nel pubblico Palazzo dei Congressi, Firenze; Nuovo indiretto, generando grande risposta. La fine Centro Congressi, Padova; Auditorium del 2017 e il primo trimestre 2018 hanno Manzoni, Bologna; Teatro Elfo Puccini, Milano; Auditorium MPS, Siena finalmente visto un’inversione di tendenza Budget: da 500.000 a 800.000 euro nei risultati finanziari di BMPS. 256


FORMAT ORIGINALE

IDays Festival Obiettivi: confermarsi il più grande festival musicale internazionale in Italia con 4 giorni di grande musica ed entertaiment, ospitata nella iconica venue di Expo, riapertura del decumano e accensione dell’Albero della Vita. Idea creativa e descrizione: il più grand rock festival prodotto in Italia nel 2018, una 4 giorni all’insegna della grande musica internazionale nella cornice di Expo Milano, che ha riaperto le sue porte per l’evento musicale dell’anno. 2 main stage hanno ospitato band del calibro di Pearl Jam, Stereophonic,The Killers, Liam & Noel Gallagher, Richard Aschcroft, Offspring, Placebo, Paul Kalakbrenner e Queens of the Stone Age: oltre 21 band e artisti che hanno infiammato i 170.000 presenti con oltre 40 ore di live music nei giorni di festival. Un grande villaggio con i 14 sponsor e i 3 media partner dell’evento che hanno generato contenuti e attività per il pubblico, come la grande mongolfiera Jeep che ha permesso di vivere l’esperienza del volo vincolato, oltre 60 punti bar e ristoro, aree relax, aree per i bambini, terrazze hospitality. 4 giorni di grande show, e una macchina produttiva di oltre 1.200 persone coinvolte nelle varie attività previste. Channel Strategy: comunicazione multichennel che ha toccato tutti i media:Tv Mediaset; 6 settimane di radio con Virgin Radio e 105; piano OOH in 12 città italiane da Milano a Palermo; SCHEDA videocomunicazione nelle stazioni e nelle metro di Milano, Roma e Napoli; Organizzatore: Access Live Communication/Live Nation 3 campagna digitale di 8 mesi su verticali Cliente: Access Live Communication musicali come Vice e NOiSEY, oltre al Data: 21–24 giugno 2018 continuo push sulle property social di Target: il pubblico di idays 2018 è stato vario a seconda delle serate e degli Idays. headliner presenti sui due main stage, Risultati: oltre 170.000 presenze hanun target più maturo nelle giornate di no decretato il successo internazionale di venerdì e sabato con la presenza di Pearl Jam, Offspring, Stereophonics, Liam & Idays, a oggi tra i primi 3 festival europei Noel Gallagher, mentre la giornata di come attendance; 21 band, 40 ore di live giovedi e sabato, un pubblico più giovane show, 2 palchi, uno sponsor village di oldata la presenza dei Placebo, e di Paul Kalkbrenner. tre 2.000mq, 12 televisioni, 220 giornaLocation: Expo Milano listi accreditati, 34 testate web e stampa Budget: oltre i 5 milioni di euro per 28 milioni di reach complessiva. 257


FORMAT ORIGINALE

Kaleidoscope

Art In Movement

Obiettivi: creazione di un evento memorabile in grado di celebrare 10 anni di attività di uno dei più importanti studi legali d’Italia e d’Europa. Idea creativa e descrizione: l’intero evento è stato ideato intorno al concetto di Kaleidoscopio, tema creativo in grado di dare vita, con il supporto della tecnologia e di performance studiate ad hoc, ad un’esperienza davvero memorabile e diversa dal solito. Strumento in grado di creare immagini che mutano e si trasformano continuamente, il caleidoscopio ha ispirato i vari momenti della serata: dalle proiezioni immersive, alle pillole d’attualità degli ultimi dieci anni che si aprivano nelle proiezioni(2007-2017), alle performance di corpi e luci a cura della compagnia One Thousand Dance, fino alla composizione del menu creato in esclusiva dallo chef stellato Enrico Bartolini. La proposta artistica è stata completata dalla presenza di Luca Ward, che con la sua voce iconica ha accompagnato i momenti più topici della serata. Channel Strategy: web e stampa. Risultati: oltre 1.200 ospiti

SCHEDA Organizzatore: Access Live Communication Cliente: Legance Data: 30 novembre 2017 Target: stakeholder, avvocati, C-level, Vip e giornalisti. Location: Pelota Jaialai Milano Budget: da 300.000 a 400.000 euro

258


FORMAT ORIGINALE

Barilla

Pasta World Championship 2017

Obiettivi: promuovere a livello internazionale la pasta e l’eccellenza della cucina italiana. Offrire momenti di incontro con gli chef, buongustai ed esperti culinari, condividere con loro un’emozionante esperienza gastronomica italiana sotto l’egida del marchio Barilla. Idea creativa e descrizione: un contest culinario tra 19 chef under 35, selezionati in collaborazione con la scuola internazionale di Cucina Italiana Alma, in rappresentanza di 15 nazioni e 4 continenti. I giovani talenti interpretano l’anima glocal della pasta al cospetto di una giuria composta da 5 chef stellati italiani e 2 esperti internazionali, di fronte a un pubblico selezionato di 200 addetti ai lavori, tra cui nutrizionisti, critici gastronomici, giornalisti, accademici e influencer provenienti da tutto il mondo e specificamente dai paesi dove è presente Barilla. BPWC 2017 è un grande generatore di contenuti proprietari sull’eccellenza della pasta da diffondersi globalmente attraverso tutti i media coinvolti. A corollario della competition, per tutti i 200 ospiti è stata organizzata una cena di Gala presso il Ristorante Due Stelle Michelin Enrico Bartolini al Mudec di Milano, la visita allo stabilimento Barilla a Parma e una cena speciale con la Nazionale Italiana Cuochi presso la mensa Barilla. Channel Strategy: BPWC 2017 è un evento con duplice pubblico, da una parte gli ospiti invitati all’evento e dall’altra il grande pubblico di ciascun paese che segue le sorti dei propri beniamini. È stata quindi studiata una strategia di comunicazione con filo conduttore l’interpretazione/evoluzione degli spaghetti tradizionali con salsa di pomodoro, suddivisa in cinque fasi su tutti i canali digitali Facebook, Istagram e Twitter. L’agenzia che si è occupata della social media strategy è We Are Social Milano. Risultati: 3.600 citazioni online; SCHEDA 1.400 post con l’hashtag ufficiale; 37 Organizzatore: Adverteam milioni di utenti potenzialmente ragCliente: Barilla G. e R. F.lli Data: 27–29 settembre 2017 giunti sui social media. 196 contenuti su Target: giornalisti, critici gastronomici, Facebook,Twitter e Instagram (Barilla food blogger, nutrizionisti. Global e 13 mercati locali): 6,4 milioLocation: Palazzo del Ghiaccio (Milano), Mudec (Milano), Academia Barilla (Parma). ni di impression. 68 media hits: 16.5 Budget: da 500.000 a 800.000 euro milioni OTS 259


FORMAT ORIGINALE

Immagina.

Media Meeting

Obiettivi: un appuntamento per presentare alla stampa italiana, in modalità innovative e non convenzionali, nuovo posizionamento, nuova campagna advertising, nuova linea di soluzioni assicurative. Idea creativa e descrizione: il Media Event ‘Generali. Il Futuro inizia prima’ è un incontro di comunicazione non convenzionale, nella forma e nella sostanza. Appuntamento alle 8:30 allo Spazio Edit di Milano Isola, la sede storica dell’Agenzia fotografica Grazia Neri. 40 giornalisti (stampa,web e Tv) per caffè e standing breakfast passeggiando attraverso una cartella stampa in 3D. Un percorso di installazioni multimediali e postazioni interattive dal design in sintonia con lo stile minimal del loft, una gallery di elementi auto esplicativi sui temi dell’incontro, alcune delle quali ‘presidiate’ da persone di Generali, a disposizione degli ospiti della stampa per spiegazioni e approfondimenti live. A seguire, conversazione informale da morning show televisivo con l’AD e Country Manager, Marco Sesana, per approfondire i temi anticipati nelle singole ‘pagine’ esplorate nella hall e presentare la nuova campagna advertising ‘Il futuro inizia prima’, con la quale Generali torna in comunicazione pubblicitaria dopo quattro anni Channel Strategy: lancio della nuova campagna Adv ‘Immagina’ attraverso la presentazione a media, giornalisti, blogger e influencer. Risultati: 50 giornalisti stampa, Agenzie, Tv, web; 19 articoli stampa di cui 7 su testate nazionali – Repubblica, Corriere Della Sera, Il Sole 24 Ore, Milano Finanza, il Foglio, il Messaggero, il Mattino; 8 servizi televisivi a copertura nazionale; 74 news Online; 8 takes di agenzie – 100%copertura; #ILFUTUROINIZIAPRIMA - trend topic.

SCHEDA

Organizzatore: Alphaomega Cliente: Generali Italia Data: 11 maggio 2018 Target: giornalisti, Tv, blogger, influencer, stakeholder, top management Generali Italia. Location: Spazio Edit - Milano Budget: da 50.000 a 100.000 euro

260


FORMAT ORIGINALE

Hendrick’s

‘Chambers of the Curious’

Obiettivi: realizzare un evento quanto più insolito e aspirazionale per posizionare Hendrick’s Gin nella mente del pubblico in modo originale comunicando i valori di marca. Far vivere alle persone un’esperienza profonda legata al brand e al tema dell’esplorazione della mente, in un’atmosfera unica e bizzarra. Idea creativa e descrizione: 2 ore di esperienza e 5 trattamenti per la mente realizzati attraverso l’interazione del pubblico con 8 scienziati interpretati da attori professionisti.All’arrivo le persone venivano unite in piccoli gruppi, guidati attraverso 5 stanze: nella prima un mentalista stimolava il pubblico con prove mentali, poi si passava ad una macchina in grado di leggere il movimento degli occhi per creare il cocktail perfetto.A seguire si infilava la testa in un casco in grado di trasportare la persona nell’atmosfera cupa e nebbiosa delle coste scozzesi e poi un illusionista metteva a dura prova la percezione del pubblico. Infine, il Professore stupiva tutti servendo un pezzo di cervello (una torta) per concludere l’esperienza. Per ogni trattamento veniva servito in abbinamento un cocktail Hendrick’s.Attori, hostess e bartender in costume d’epoca e con copione da recitare liberamente. L’ingresso alle Chambers of the Curious era consentito solo con biglietto in prevendita online o all’ingresso. Channel Strategy: attività digital a partire dal 15 luglio con influencer Facebook e Instagram e web Adv finalizzata alla promozione dell’evento e alla vendita dei biglietti. Ufficio Stampa dedicato per 4 mesi che ha generato una rassegna pre-evento di 28 uscite web, 1 cartacea sul Corriere della Sera e 3 servizi radio (tra cui Radio Capital e Radio 1).Anteprima per giornalisti e addetti ai lavori. Strutture PR del territorio per trendsetter e influencer locali. Partnership con il MENSA Italia (associazione persone alto QI). SCHEDA Risultati: 10 giorni di attivazione e oltre 2.000 partecipanti che hanno Organizzatore: Bespoke Cliente: Hendrick’s Gin | Velier sperimentato un contatto profondo e di Data: 29 settembre–10 ottobre 2017 grande valore con il bizzarro mondo di Target: individui curiosi e interessati Hendrick’s attraverso un’esperienza unica. all’insolito e al bizzarro; frequentatori di cocktail bar e locali, trend setter in grado Ottimo ritorno Media/PR e forte Word di influenzare le scelte di stile. of Mouth a Roma prima e dopo l’evento. Location: Interni 33, via dellle Botteghe Oltre 5.000 Hendrick’s cocktail serviti (a Oscure 33, Roma Budget: da 100.000 a 200.000 euro pagamento). 261


FORMAT ORIGINALE

Man’s World Italia

Obiettivi: consentire ai brand espositori e ai partner di entrare in contatto con un pubblico esigente e ricettivo, come quello degli uomini alto spendenti amanti dei piaceri della vita, all’interno di un ambiente unico ed esclusivo, un luna park in cui tornare bambini. Idea creativa e descrizione: la prima volta che abbiamo visto Man’s World a Zurigo, nel 2016, abbiamo deciso di portarlo in Italia, perché il nostro paese è allenato a produrre e riconoscere la bellezza e il lusso accessibile che questo evento propone e comunica. Grandi marchi e piccole realtà di eccellenza sono l’anima di questa fiera-evento che consente agli uomini di vivere esperienze esclusive legate alle proprie passioni. Dal gentleman amante dell’abito sartoriale al cultore della barba e della moto custom: ogni tipo di uomo trova ciò che cerca negli spazi eleganti, ironici ed esclusivi di Man’s World. A caratterizzare il format è una direzione artistica attenta, in grado di interpretare creativamente la proposta di ogni marchio, per offrire al visitatore un’esperienza armonica e attraente. Man’s World è infatti una ‘experience platform’, dove è possibile acquistare ma soprattutto vivere la storia dei marchi e dei prodotti protagonisti. Channel Strategy: copertura stampa e web di circa 100 articoli e servizio dedicato nella trasmissione #Hype (Canale5, Mediaset) dedicata a uomini e stile. L’evento è stato promosso con campagne adv in Tv (canali Discovery), sui canali digital e social (Facebook, LinkedIn e Instagram) e con l’attivazione di circuiti di Out Of Home sulla città di Milano per aumentare la brand awareness (ledwall in centro città, video spot in metropolitana). In collaborazione con Acer è stato realizzato un progetto di digital content creation con un influencer lifestyle: Fabrizio Oriani di GWD, Gentleman Wear Daily. Risultati: l’evento si è concluso con SCHEDA un successo di critica e di pubblico. Oltre 6.000 le persone intervenute, di Organizzatore: Campus Fandango Club Partner: Bullfrog, Fever-Tree, MotorTrend cui 2.500 nella sola serata di pre-opening Data: 11–13 maggio 2018 del 10 maggio dedicata a Vip, stampa e Target: uomini alto spendenti con un buon partner. Pubblico ed espositori hanno livello culturale Location: Fabbrica Orobia 15 apprezzato la ricercatezza e l’eleganza del Budget: da 200.000 a 300.000 euro format. 262


FORMAT ORIGINALE

Blue Note Off Obiettivi: il Blue Note Off ha l’obiettivo di portare il Jazz in location non convenzionali. È inoltre un’opportunità unica per aziende, privati ed enti pubblici e per tutte quelle location interessate a una contaminazione culturale di profilo, di ascoltare e vivere l’esperienza della musica live del Blue Note. Idea creativa e descrizione: Blue Note Off nasce con l’idea di portare la musica dello storico locale di Via Borsieri a Milano, in luoghi non concepiti per la musica live. OFF perchè fuori dalle mura dell jazz club. OFF perchè fuori dagli schemi. L’idea nasce a seguito del forte aumento di spettatori registrati nel 2017, dove l’incremento annuale è stato da 60.000 a 75.000 persone. Per questa ragione abbiamo pensato di fare uscire la musica dal club andando incontro al pubblico, proponendola in luoghi insoliti grazie al supporto di sponsorizzazioni da parte di partner illuminati: Sisal, FAI, ecc. Channel Strategy: la strategia di comunicazione degli eventi parte dai canali classici del locale milanese con i suoi 150.000 iscritti, il sito con banner dedicati e con la radio partnership di Radio MonteCarlo che per ogni evento di Blue Note Off ha dedicato degli spazi di approfondimento con invito all’evento all’interno di rubriche dedicate al Jazz quali Monte Carlo Nights. La copertura è stata di livello nazionale attirando amanti della musica da tutta Italia. Risultati: il successo di pubblico nelle location che hanno ospitato gli eventi Blue Note Off è riscontrabile nei sold out dei posti riservati nelle platee a numero limitato. Tutti gli sponsor coinvolti hanno rinnovato la loro collaborazione investendo nel progetto anche per il 2019.

SCHEDA Organizzatore: Casta Diva Events Cliente: Blue Note Milano Data: 1 febbraio–15 giugno 2018 Target: jazz fans, music lovers Location: Italia Budget: da 100.000 a 200.000 euro

263


FORMAT ORIGINALE

Skoda

R5 Taxi

Obiettivi: l’idea dietro il progetto era quella di condividere l’emozione e l’adrenalina di una gara di Rally con tutte le persone che non sono molto familiari con i motori. Il lancio di un contenuto video virale da diffondere prima online poi offline puntava alla reputation del marchio Skoda e della Fabia R5. Idea creativa e descrizione: la soluzione creativa è stata un mix di elementi che ruotano attorno al marchio e all’auto campione del WRC2, la Skoda Fabia R5. Abbiamo coinvolto il pilota campione del WRC2, Jan Kopecky, mandandolo per le strade di Praga come fosse un tassista che caricava passeggeri ignari, inconsapevoli di entrare in una macchina da corsa con assetto sportivo e guidata da un campione, incontrando le reazioni più disparate: le più divertenti ed emozionanti sono raccolte nel video. Quest’ultimo è stato prima condiviso solo sui social media, poi rilanciato su altri media: giornali e riviste online di settore e non. Il progetto ha le classiche caratteristiche del Guerrilla Marketing. Abbiamo utilizzato una forma inusuale e unconventional per promozionale il brand, collegando la creazione di un video virale realizzato ‘live’ sulla strada, coinvolgendo il pubblico intercettato. Un’altra importante caratteristica di questo progetto di guerrilla è l’uso creativo di leve emozionali e psicologiche. Channel Strategy: la strategia di comunicazione che abbiamo scelto è volta a celebrare la vittoria di Skoda nella categoria WRC2 durante la stagione 2017.Vincere in questa categoria significa intercettare un target complesso fortemente connesso a quello dei media online. Risultati: i risultati, in termini di KPI, rendono evidenti l’impatto che questa operazione di Guerrilla Marketing ha avuto nel mondo della comunicazione. 3 milioni di views su Facebook, SCHEDA 2,5 milioni su YouTube, 1 milione su altri canali; oltre 1 milione di euro di Organizzatore: Casta Diva Pictures Cliente: Skoda Auto PR Value. Data: 16–27 dicembre 2017 Target: wide public, motorsport fan Location: Praga, Repubblica Ceca Budget: da 100.000 a 200.000 euro

264


FORMAT ORIGINALE

La Notte

del Maestro

Obiettivi: celebrare l’addio al calcio di Andrea Pirlo attraverso una maniferstazione ricca di intrattenimento e personaggi illustri del mondo dello sport e dello spettacolo; con l’obiettivo di portare le famiglie allo stadio lasciando da parte per una sera la fede calcistica. Idea creativa e descrizione: Andrea Pirlo è stato uno dei più grandi campioni di tutti i tempi, il suo addio al calcio merita un evento speciale. Da qui è nata l’idea di organizzare La Notte del Maestro: una grande partita nel tempio di San Siro. Ispirati dal suo soprannome, abbiamo avvicinato il calcio all’arte dando vita alle sue celebri pennellate sul campo anche attraverso quadri d’autore per comunicare a tutti l’evento. Un grandissimo match che ha visto fronteggiarsi oltre 50 leggende del calcio: Buffon, Ronaldo, Totti, Shevchenko, Baggio, De Rossi, Del Piero, Seedorf, Cannavaro, Gattuso, Inzaghi, Nesta,Vieri, Kakà, Lampard, e tanti altri. Durante il prepartita è stata disputata, per la prima volta sul maxi schermo dello stadio di San Siro, una partita di football eSports. Lo stadio è stato riscaldato poi da Alessandro Cattelan insieme al gruppo dei Soul System. Il ricavato di oltre 214.000 euro delle numerose iniziative benefiche è stato devoluto a favore di due Onlus. Channel Strategy: diretta Sky e TV8 in Italia,Arena Sport in Bosnia e Herzegovina, Croazia, Montenegro, Macedonia e Serbia, Sport1 in Germania,Austria e Svizzera, Go a Malta,TVP in Polonia,Abola TV in Portogallo,Turk Telecom in Turchia. News Access pan europeo fornito da EBU.Anche Giappone e Cina connesse, con Sky Perfect Tv e CCTV e da RAI International in Americhe,Africa e Oceania. Media partner: SKY Italia, Gazzetta dello Sport e Radio Italia. Campagna Out Of Home in tutta Milano. Social:A.Pirlo e gran parte dei calciatori invitati. Risultati: live: 49.000 spettatori. Oltre 1.125.000 telespettatori complessivi in SCHEDA Italia hanno visto il match su Sky Sport Organizzatore: GroupM ESP - Stars on (400.000) e TV8 (726.000), share 4,5%. Field Cliente: La Notte del Maestro Stampa e Web: oltre 160 articoli totali. Data: 21 maggio 2018 Hashtag #lanottedelmaestro: 63,8 milioni Target: famiglie, bambini, amanti dello di impression, al primo posto dei Trend sport Location: Stadio Giuseppe Meazza, Milano Topics della serata. Budget: da 500.000 a 800.000 euro

265


FORMAT ORIGINALE

Vi.vite Obiettivi: aumentare la percezione del consumatore rispetto ai vini cooperativi; avvicinare il pubblico consumatore alla cultura vinicola attraverso un linguaggio semplice e comprensibile da tutti; creare un evento unico e memorabile esempio di una nuova filosofia di concezione degli eventi vinicoli. Idea creativa e descrizione: l’idea creativa è partita dal duplice significato della parola vite: la vite intesa come pianta e le vite delle persone. Le stesse persone che hanno deciso di riunirsi nelle cooperative alle quali conferiscono le loro uve che sono il frutto del lavoro di tutto l’anno nelle vigne. Il concept vuole quindi parlare del vino partendo dalle vite delle persone, dalle loro storie, dal loro vissuto, utilizzando un linguaggio colloquiale ed enfatizzando la semplicità e la vita di campagna.Vuole parlare di terra e di vigneti, ma prima di tutto delle persone che vivono questa dimensione. Con l’obiettivo di far percepire al consumatore che dietro ai prodotti ci sono prima di tutto uomini e donne che ogni giorno si sacrificano per realizzare prodotti sempre migliori. Da qui il naming ‘Vi.vite’, vino di vite cooperative che ben rappresenta ed esprime il concept nella sua interezza. Channel Strategy: l’evento è stato comunicato attraverso tutti i principali canali: OutOf Home attraverso una partnership con Maxima, un piano digital integrato con PED e 3 video teaser, sito internet e pagina Facebook. Attività di promozione sul territorio con distribuzione mappe e materiali, coinvolgimento di due uffici stampa, uno nazionale e uno verticale sul mondo vino, coinvolgimento di tutti i maggiori influencer del mondo vino, eventi collaterali promozionali come per esempio le ‘3 Bicchieri’ del Gambero Rosso. Risultati: oltre 4.000 ingressi, più di 300 partecipanti tra workshop e seminaSCHEDA ri, più di 40 attività tra talk, degustazioni Organizzatore: Lievita e show, 138 accrediti stampa, oltre 450 Cliente: Alleanza delle Cooperative Italiane - Agroalimentare spazi media, più di 300 uscite su testate Data: 25–26 novembre 2017 online, 45.000 visite al sito, più di 6.000 Target: target trasversale, con focus sui fan nei canali social, più di 5 milioni di millennials. Location: Le Cavallerizze, presso Museo persone raggiunte. della Scienza e della Tecnologia, Milano Budget: da 500.000 a 800.000 euro

266


FORMAT ORIGINALE

Il Labirinto delle Meraviglie Fashion Festival Serravalle

Obiettivi: festeggiare l’ampliamento dell’Outlet inaugurando la nuova ala del Centro con una giornata di festa e shopping che generasse un elevato numero di visitatori, e realizzando un’installazione di design fortemente wow che stimolasse la condivisione sui social così da aumentarne la visibilità. Idea creativa e descrizione: per realizzare un evento immancabile per il target, abbiamo creato una giornata di intrattenimento che offrisse numerose attività e un’installazione mai vista prima. Abbiamo completamente trasformato il layout della piazza centrale, ricoprendo la celebre fontana del Centro con la nostra installazione. Abbiamo ideato e realizzato 800mq di labirinto incantato, una struttura popolata da speciali creature di design – come fenicotteri, unicorni, conigli e scimmie – e impreziosita da elementi legati ai mondi magici e fiabeschi più conosciuti, ‘Alice nel paese delle meraviglie’ su tutti. Durante l’evento il labirinto ha preso vita inaugurando ufficialmente l’ampliamento del Centro e celebrando l’arrivo dell’autunno: la presenza di importanti influencer come Beatrice Valli e Paola Turani, le decine di attività dedicate a grandi e piccoli, le performance musicali delle band e lo spettacolo pirotecnico hanno emozionato i presenti. Channel Strategy: per raggiungere un’elevata numerica di partecipanti è stata pianificata una channel strategy che ha coinvolto: radio, con annunci dedicati; stampa, con l’invio di comunicati pubblicati su testate locali e nazionali (La Stampa); Facebook, con post targettizati; Instagram, con post sponsorizzati e stories/post delle influencer coinvolte con 2,5 milioni di follower. Scegliendo i canali più coerenti rispetto al target definito siamo riusciti a ottenere una risposta di presenze oltre ogni aspettativa. Risultati: i 77.000 partecipanti hanSCHEDA no segnato un record di presenze assoluto per l’Outlet più grande d’Italia ed Organizzatore: Louder Italia Cliente: McArthurGlen Europa, gli 800 mq di labirinto hanno Data: 1 ottobre 2017 sorpreso i presenti che hanno concluso famiglie, bambini e giovani fashion lover la giornata con un’emozionante spetLocation: Outlet McArthurGlen, Serravalle Scrivia tacolo di 150 fuochi di artificio che ha Budget: da 100.000 a 200.000 euro illuminato il cielo sopra Serravalle. 267


FORMAT ORIGINALE

KidsPark

®

Imparare è un gioco da ragazzi!

Obiettivi: il progetto KidsPark® nasce con l’obiettivo di educare i bambini facendoli divertire, insegnando loro le buone pratiche legate all’educazione stradale, alimentare, musicale e motoria e fargli conoscere il rispetto per gli altri e la natura. Idea creativa e descrizione: dopo tanti anni passati a rispondere creativamente a brief aziendali, avevamo il desiderio di creare un format nuovo che andasse nella direzione del sociale, in particolar modo dei bambini. Le parole chiave sono Bambini, Educazione e Futuro. KidsPark® crea valore per i brand che lo scelgono. L’obiettivo è renderlo un format ripetibile, esplorando tutti gli aspetti legati all’educazione. La prima edizione ha promosso: Educazione stradale (pista con le macchinine per fare prove di guida, con il supporto dei Vigili Urbani in Pensione che hanno spiegato il significato dei segnali stradali); Educazione alimentare (una merenda gustosa per una sana e corretta alimentazione); Educazione comportamentale (i bambini hanno esplorato il parco, cercando elementi della natura per creare la loro città ideale); Educazione musicale (prove strumentali e lezioni di tecnica vocale per diffondere cultura musicale); Educazione motoria (lezioni di ballo, difesa personale e yoga per una corretta disciplina). Channel Strategy: conferenza stampa alla presenza degli Assessori Laura Galimberti e Pierfrancesco Maran. Comunicazione dell’iniziativa fuori dalle scuole primarie con volantinaggio. Media partner: Discoradio, con 75 spot, interviste sul campo e comunicazione sui social, e Milanosport con affissioni di 200 locandine nelle reception di 23 strutture, comunicazione sui social e invio di 40.000 dem. Comunicazione nei SCHEDA pdv e sui social degli sponsor. Risultati: KidsPark® ha raggiunOrganizzatore: Mirata Cliente: Gruppo Fassina ed Esselunga to 20.000 presenze di famiglie con Data: 19 maggio–3 giugno 2018 bambini nei tre weekend, una rassegna Target: bambini in età scolare stampa con 42 articoli sulle principali Location: Parco Ravizza, Parco Sempione e Giardini Pubblici Indro Montanelli testate giornalistiche, 1.440.000 oppor(Milano) tunity to see, 632.000 impression agli Budget: da 100.000 a 200.000 euro annunci Facebook. 268


FORMAT ORIGINALE

Lease 2018

Il Salone del Leasing e del Noleggio

Obiettivi: ideare da zero il format di un evento che creasse ‘cultura’ nei settori del leasing e noleggio, per stabilire collaborazioni, aggiornare la propria conoscenza, presentare nuovi trend e frontiere. Idea creativa e descrizione: il settore del leasing e noleggio è in crescita dal 2014 ed è in grado di giocare un ruolo chiave per la crescita delle imprese, eppure in Italia non esisteva un evento dedicato. Newton ha notato la lacuna e ha colto l’opportunità: ha creato da zero il format e ha ottenuto il patrocinio e la collaborazione sui contenuti di Assilea,Associazione delle società di Leasing. Così è nata la prima edizione dell’appuntamento annuale e indipendente dedicato agli operatori che hanno potuto partecipare come sponsor o come visitatori alle due giornate di evento. Lease 2018 si è svolto presso la sede del Il Sole 24 Ore e ha visto un palinsesto ricchissimo: 2.000mq di area espositiva per partner e sponsor, relatori di grande livello, tavole rotonde, focus tematici, area press per lanci stampa. Considerato il successo ottenuto in termini di visitatori e sponsor, l’appuntamento è già stato riprogrammato per la seconda edizione che si terrà nel 2019 a Milano. Newton ha quindi raggiunto l’importante traguardo di creare un format proprietario al 100% che ha acquisito credibilità verso un pubblico estremamente tecnico e specializzato. Channel Strategy: una press conference con blogger e giornalisti ha lanciato ufficialmente il progetto. La collaborazione con Assilea e la scelta del Il Sole 24 Ore come location ha permesso di accedere alle rispettive banche dati. Lease 2018 è stato molto attivo sui social pubblicando contenuti su Linkedin,YouTube e Facebook. SCHEDA Oltre 30.000 accessi al sito nei 6 mesi Organizzatore: Newton antecedenti l’evento. Dirette su Radio 24, Cliente: Newton Data: 20–21 marzo 2018 uno speciale sul Sole 24 Ore e un servizio Target: manager aziende del credito e del noleggio, Cfo/direttori finanziari e fiscalisti, del TG3 Lombardia. Risultati: 1.400 iscritti, 650 partecipanti responsabili uffici acquisti, professionisti e titolari di Partite Iva, fondi e amministratori al giorno, 2.000mq di area espositiva, 40 fiduciari e broker, PMI, imprenditori, partner, 27 sponsor, 6 tavole rotonde, 40 artigiani, commercianti e consulenti relatori, 4 focus tematici, oltre 200 lanci aziendali. Location: Il Sole 24 Ore stampa e oltre 22.000 accessi al sito web Budget: n.d. nel solo mese dell’evento. 269


FORMAT ORIGINALE

Il Festival dell’Amore

Obiettivi: l’amore come grande impresa, come potenza vitale che nutre la nostra esistenza. È questo il senso del primo Festival dell’Amore, una grande avventura fatta di talk, musica, reading, film, pubbliche dichiarazioni e riti d’amore: un vero Reality Festival che dà ruolo attivo e voce ai partecipanti. Idea creativa e descrizione: 4 giorni dedicati al sentimento più importante per gli esseri umani, da un’idea di Mario Viscardi, Franco Bolelli, Manuela Mantegazza, in collaborazione con h+ e con il Patrocinio del Comune di Milano. Storie d’amore: musicisti che hanno raccontato la loro playlist di canzoni sentimentali, attori che hanno letto testi e racconti, scrittori, architetti, pensatori, designer, sportivi e così via che – singolarmente o in coppia – hanno proposto esperienze e visioni motivazionali con la conduzione di Paola Maugeri, La Pina, Franco Bolelli. Riti d’amore: tatuaggi, lettura tarocchi, performance teatrali, maratona notturna di film d’amore su letti matrimoniali, ritratti musicali, laboratori per bambini e soprattutto emozionanti e liberi matrimoni di coppia o di gruppo celebrati da La Pina, Diego Passoni e la Vale. The Night Lovers: closing party con ElitaSoundSystem + Eurocrash + JustCavalle. Main partner: Motivi, il brand che ha fatto del cuore il simbolo per esprimere i suoi ideali di femminilità. Channel Strategy: web, social media, ufficio stampa. Tutti i partner hanno contribuito attivamente alla comunicazione dell’evento, così come gli ospiti coinvolti e il Comune di Milano, che ha incluso il Festival nella sua newsletter ai cittadini e ha mostrato in diretta Facebook l’intera serata di opening. Risultati: 18.000 presenze, oltre 40 ospiti, 10.254.000 di copertura owned media + talent media, 450.872 di total engagement Facebook + Instagram + UGC, 81.000 visualizzazioni streaSCHEDA ming video. Organizzatore: Piano B Cliente: Il Festival dell’Amore Data: 9–14 febbraio 2018 Target: universale Location: Base Milano Budget: da 100.000 a 200.000 euro

270


FORMAT ORIGINALE

Aperol

Happy Together Live

Obiettivi: comunicare e celebrare con un impattante evento Live il posizionamento ‘Happy Together’ del Brand, che lavorasse non solo sull’evento ODG, ma su tutte le leve di comunicazione (social media, press & Pr, media tradizionali) Idea creativa e descrizione: creare un format unico che magnificasse il posizionamento del brand, unendo artisti e generi musicali diversi, in un’inaspettata fusione live. Un evento mai visto prima con tre palchi che, nel bel mezzo delle rispettive performance, improvvisamente si sono staccati per unirsi e celebrare la bellezza dell’happy together. Channel Strategy: una massiccia campagna sui canali social del brand e degli artisti coinvolti e una campagna radiofonica di 15 giorni sulle emittenti locali, con affissioni nelle zone centrali e nel lungomare della città; l’evento è stato inoltre comunicato con una conferenza stampa e lancio di comunicati stampa e infine con la presenza in occasione dell’evento di oltre 71 tra giornalisti e influencer. Risultati: con un’affluenza di 30.000 presenze, l’evento ha avuto risonanza massiccia sui social network, con una campagna promozionale che ha raggiunto 8 milioni di persone, generando 1,9 milioni di interazioni.

SCHEDA Organizzatore: Punk for Business Cliente: Davide Campari Data: 30 giugno 2018 Target: trasversale Location: Lungomare Caracciolo, Napoli Budget: da 1 a 3 milioni di euro

271


FORMAT ORIGINALE

‘Che Guevara Tu y Todos’ Obiettivi: un percorso affascinante dedicato a Ernesto Guevara, con migliaia di documenti, materiali d’archivio e alcuni inediti – del Centro Studi Guevara a L’Avana – e alle più moderne tecnologie. Il primo di una serie di progetti culturali che Simmetrico Cultura intende proseguire con continuità e dedizione. Idea creativa e descrizione: la mostra si sviluppa filologicamente su tre livelli di racconto, attraverso cui i visitatori rivivranno i giorni e i luoghi, gli stati d’animo e i pensieri, le azioni personali e gli eventi storici che hanno visto protagonista il Che. Un livello di narrazione di stampo giornalistico ha ricostruito il clima geo-politico; un secondo livello è stato dedicato al contesto biografico con i discorsi pubblici, ai pensieri sull’educazione e sulla politica estera, sull’economia e gli accadimenti privati e pubblici di Ernesto Guevara. Il terzo livello, a-temporale e intimistico, ha rivelato gli scritti più personali – dai diari alle lettere a familiari e amici, sino alle inedite registrazioni di poesie – dove dubbi, contraddizioni, riflessioni prendono corpo. Da questo livello narrativo emerge l’uomo, l’intensità delle domande che il Che poneva a se stesso, la difficile scelta fra l’impegno nella lotta contro l’ingiustizia sociale e la dolorosa rinuncia agli affetti e a una vita di certezze. Channel Strategy: il percorso espositivo è accompagnato a un’App dedicata con contenuti speciali che è possibile scaricare da App Store o da Google Play. L’App fornisce degli approfondimenti e anche un percorso di audioguida di cui è possibile fruire direttamente sul proprio smartphone durante la visita alla mostra. Durante i sei mesi della mostra sono stati venduti 20.000 biglietti e sono stati organizzandi 7 eventi di pubblico interesse su tematiche culturali e sociali. Risultati: le performance dei post su Facebook, mai sponsorizzati direttamente, sono ottime: la reach media è il 37% della fanbase contro una media del 6%. Il tasso di engagement è circa SCHEDA il 6% contro un valore di benchmark del 2%. 5 città in Italia e 4 nel mondo Organizzatore: Simmetrico Cliente: consumer event hanno dimostrato interesse per ospitare Data: 6 dicembre 2017–2 aprile 2018 la mostra. Target: una mostra per tutti Location: Fabbrica del Vapore, Milano Budget: da 1 a 3 milioni di euro

272


FORMAT ORIGINALE

BMW Innovision Obiettivi: un progetto di Domination per presentare a un pubblico selezionato la campagna di comunicazione BMW Innovision, le nuove soluzioni tecnologiche del mondo BMW e i suoi motori elettrici. Idea creativa e descrizione: per presentare la campagna di comunicazione BMW Innovision, Synapsy, utilizzando le ultime tecnologie, ha ideato un nuovo concetto di spazio. Un’area intelligente in grado di rispondere, grazie al chatbot, alle domande dei clienti, con cui interagire attraverso i gesti e vivere le tecnologie BMW grazie alla realtà aumentata. Con questo Concept Space BMW ha presenziato alle più importanti manifestazioni sull’innovazione di Milano e Bergamo, raggiungendo un pubblico selezionato che ha potuto toccare con mano il prodotto. Questo spazio è stato il punto di partenza attorno al quale organizzare una serie di attività collaterali quali speech a tema, una mostra temporanea sul futuro della viabilità, un garage in cui far parcheggiare da sola la macchina, un temporary space in cui è stata presentata la BMW Vision Next 100, la concept car realizzata per i 100 anni della casa di Monaco. Una vera campagna di domination che ha dato ampia visibilità nazionale e internazionale a BMW Italia e al progetto. Channel Strategy: oltre alla partecipazione alle manifestazioni, l’operazione di domination ha permesso di pubblicizzare indirettamente l’operazione attraverso i canali di promozione dell’evento e le principali testate giornalistiche locali. Risultati: l’operazione ha consentito di raggiungere 20.000 partecipanti, SCHEDA di cui 1.600 professionisti, 17.500 Organizzatore: Synapsy Consumer e 200 aziende, oltre a quasi Cliente: BMW Italia Data: 14 luglio–10 novembre 2017 30.000 collegamenti streaming. Target: generico, composto da imprenditori, manager, giornalisti, influencer, startupper Location: Talent Garden – Spazio Calabiana; Bergamo Science Center; MiCo; Rho Fiera Budget: da 100.000 a 200.000 euro

273


FORMAT ORIGINALE

The Greatest Show Obiettivi: trasmettere il tema della convention con uno show ideato per l’occasione. Il concetto di cambiamento e trasformazione è stato rappresentato con un musical e dei video-contenuti che hanno introdotto gli ospiti a un momento più istituzionale con informazioni, dati e numeri. Idea creativa e descrizione: il progetto nasce per abbracciare il concetto di cambiamento e trasformazione in cui molte aziende oggi sono impegnate. Il tema è come farlo comprendere ai propri collaboratori, soprattutto se si pensa di farlo attraverso una convention istituzionale, dove le informazioni sono veicolate in maniera fredda e impersonale. È stato realizzato così un musical inedito e cucito addosso al cliente, assemblando uno spettacolo unico con un grande lavoro di regia, collegamento e adattamento agli argomenti del committente e soprattutto dell’evento. È così che una tradizionale convention è stata trasformata in un format di live communication. Tutti i video prodotti, inoltre, erano pensati a sostegno delle parole chiave indicate dal cliente stesso e ne enfatizzavano il valore. Channel Strategy: ad esclusione di alcuni canali interni dell’azienda committente, su esplicita richiesta non sono state attivate iniziative e strategie in questo senso. Risultati: a prescindere dalla soddisfazione manifestata dal cliente a seguito del termine della due giorni, c’è stata un’altissima redemption circa il numero degli ospiti invitati.

SCHEDA Organizzatore: Synapsy Cliente: settore bancario Data: 10-11 maggio 2018 Target: rete di collaboratori interni Location: Rho Fiera Milano Budget: n.d.

274


FORMAT ORIGINALE

Connected City Obiettivi: co-creare e scrivere dal vivo la più grande ‘Call for Projects’ mai lanciata sulla mobilità e i dati, attraverso una enorme sessione di lavoro partecipata da 400 tra ricercatori, politici, accademici, aziende e innovatori, ispirati da talk di massimi guru, come Reid Hoffman, founder di LinkedIn. Idea creativa e descrizione: la mobilità è il tema di un format rivoluzionario nel quale 400 personalità ed esperti (docenti, ricercatori, politici, imprenditori, manager e startupper) hanno dato vita a una maratona di Open Innovation a Torino, scelta come ‘città laboratorio’ dell’iniziativa. Connected City ha permesso la stesura dal vivo e la redazione in tempo reale del ‘Manifesto delle città del futuro’, un live ebook realizzato grazie a un team di 12 redattori. 8 ore di lavoro divise in 3 sessioni, aperte da talk di ispirazione di guru come Reid Hoffman, fondatore di LinkedIn. 40 tavoli di lavoro connessi grazie alla facilitazione di ‘topic expert’ e moderatori. Il ‘Manifesto’ realizzato ispira il bando che vuole raccogliere in 6 mesi i migliori progetti in grado di sfruttare open data, big data e API (interfacce di programmazione) messi a disposizione dai partner. I progetti migliori selezionati saranno sperimentati sulla città col supporto dei partner e dell’incubatore Digital Magics accedendo a 150.000 euro. Channel Strategy: attività di corporate relation, media relation e PR per coinvolgere aziende, istituzioni, istituti di ricerca e università nelle fasi di progettazione. Organizzazione di una serie di ‘advisory board meeting’, fitto programma di eventi collaterali di avvicinamento tra gli stakeholder coinvolti, realizzati nelle sedi di Talent Garden.Attività di ufficio stampa su media di settore e generalisti. Campagna mirata con micro target verticale su Facebook e LinkedIn per coinvolgere innovatori. Risultati: patrocinio dalla Commissione Europea, Camera di Commercio,Agenzia SCHEDA della Mobilità, Università di Torino, Città Organizzatore: Talent Garden di Torino e Regione Piemonte che hanno Cliente: Talent Garden Data: 6 giugno 2018 condiviso i propri dati insieme a Mini Target: istituzioni, grandi corporate, BMW, Ferrovie dello Stato, Siemens, innovatori, centri di ricerca, università, Reale Mutua, Iren, Links Foundation e startupper, giornalisti, politici. Location: Torino, OGR - Officine Grandi Digital Magics. Riparazioni Budget: da 100.000 a 200.000 euro

275


FORMAT ORIGINALE

The Time Is Now. Ora il futuro è di casa.

Obiettivi: presentare la nuova serie civile connessa di BTicino a un pubblico di 10.000 installatori attraverso un evento unico che fosse in grado di connetterli in contemporanea attraverso un’esperienza a metà tra cinema, teatro e diretta Tv. Idea creativa e descrizione: ‘The Time Is Now’ è l’evento ideato da The Story Group per il lancio della nuova serie civile Living Now di BTicino. Il 12 giugno abbiamo proiettato in contemporanea in 27 sale cinematografiche il cortometraggio ‘Un Giorno Straordinario’, storia action di spionaggio industriale che ruota intorno a una misteriosa valigetta e vede protagonisti Laura Chiatti, Alessandro Fella e Franco Villani, amministratore delegato di BTicino.Al termine del corto, il pubblico è stato riportato alla dimensione reale dall’AD che, intervenendo in diretta da Milano, ha ricevuto la valigetta da Laura Chiatti e ha svelato in contemporanea a tutti i partecipanti il contenuto: la nuova linea civile Living NOW. L’evento è poi proseguito con la presentazione delle caratteristiche della serie nelle sale a opera di 54 funzionari commerciali di BTicino,precedentemente formati da The Story Group, che si sono trovati a loro volta a vivere ‘Un Giorno Straordinario’ interagendo con un pubblico in media di 500 persone per sala. Channel Strategy: il cortometraggio ‘Un Giorno Straordinario’ è stato suddiviso in due episodi e diffuso nei giorni successivi l’evento sui social media di BTicino (Facebook e YouTube), trasformando un evento B2B in una campagna di lancio SCHEDA consumer. Anche la stampa è stata Organizzatore: The Story Group - Nati per protagonista dell’evento del 12 giugno: raccontarti i giornalisti hanno infatti vissuto la stessa Cliente: BTicino Data: 12/06/2018 10/07/2018 esperienza degli elettricisti in una sala Target: 10.000 installatori elettrici di tutta segreta della location da cui veniva Italia trasmessa la diretta osservando tutta la Location: location centrale: Milano, Megawatt Court; sale cinematografiche: dinamica ‘dal buco della serratura’. Milano, Como, Brescia, Torino, Genova, Risultati: il pubblico in sala ha dato una Padova, Verona, Reggio Emilia, Ancona, valutazione media dell’evento pari a 8.9 Rimini, Firenze, Perugia, Roma, Napoli, Salerno, Bari, Lamezia, Palermo, Catania, secondo i dati del sondaggio condotto da Cagliari, Olbia. Ipsos. Inoltre, per il 75% dei partecipanti Budget: da 1 a 3 milioni di euro l’evento ha superato ogni aspettativa. 276


INNOVAZIONE TECNOLOGICA

Transitions Obiettivi: l’evento si propone di celebrare il centenario di Panasonic raccontando come il design possa esprimersi artisticamente tramite elementi impalpabili ed eterei come l’aria, grazie all’uso delle nuove tecnologie, dando vita a momenti di spettacolo e di dialogo sulla transizione verso il futuro. Idea creativa e descrizione: abbiamo voluto concretizzare il concetto di transizione con ‘Air Inventions’: un’installazione spettacolare, che sfrutta le tecnologie Panasonic nel condizionamento dell’aria, nell’elaborazione dell’immagine, del suono, dell’illuminazione e perfino nella cura della persona. Grazie a una prestigiosa collaborazione con la Pinacoteca di Brera, all’interno del Cortile d’Onore del Palazzo di Brera, dal 16 al 22 aprile 2018, i visitatori e la stampa italiana e internazionale hanno potuto vivere un’esperienza multisensoriale in uno spazio unico, creato per concedersi un respiro a pieni polmoni di aria purissima e incredibilmente elaborata. Abbiamo creato speciali occasioni di incontro,‘Transitions in Conversation’: tre stimolanti momenti di dialogo, volti allo scambio e alla comunicazione su temi di grande attualità. Esperti internazionali e designer di Panasonic si sono confrontati sulle trasformazioni del prossimo futuro esplorando tre grandi tematiche: Culture, Living Space e Community. Channel Strategy: l’evento è stato promosso attraverso i canali ufficiali della Milano Design Week (Fuorisalone.it, Interni magazine, Brera Design District), una forte campagna di comunicazione offline, PR e influencer e una strategia digital integrata per comunicare sia al grande pubblico sia al segmento B2B di architetti, designer, dealer e contractor.Temi e contenuti sono stati studiati per generare engagement sui diversi target e incrementare il traffico al sito web e ai canali social dedicati. Risultati: Premio Best Technology SCHEDA al Milano Design Award 2018; più di Organizzatore: C-Zone 2.000 visite al giorno; oltre 200 ospiti Cliente: Panasonic Data: 16–22 aprile 2018 d’eccezione al Reception Party; straordiTarget: tutti (professionisti del settore, naria copertura della stampa nazionale e stampa, design friendly, curiosi, cittadini di internazionale; citati da Crozza nel proMilano, turisti) Location: Palazzo di Brera gramma ‘Fratelli di Crozza’; 400 milioni Budget: n.d. di persone raggiunte online. 277


INNOVAZIONE TECNOLOGICA

Samsung

Galaxy Note 8 - A Bigger Show

Obiettivi: dare vita a un evento eccezionale, dirompente, unico, capace di coinvolgere la città di Milano generando engagement e feedback positivi sia sul prodotto che sull’evento. Un evento ‘never- seen-before’ ad alta notiziabilità, per creare buzz nelle fasi pre, durante e post evento. Idea creativa e descrizione: Samsung dà voce a chi pensa in modo originale, a chi vuol fare cose sempre più grandi. Partendo da questo incipit è stato sviluppato il concept creativo, capace di far dialogare contenuti differenti, riunendoli sotto la parola d’ordine ‘Do Bigger Thing’, claim di Galaxy Note8 e comune denominatore del progetto. Non solo tecnologia ma anche contenuti. Un evento integrato che nasce per intrattenere il grande pubblico, che celebra l’ecosistema Samsung, che crea live entertainment toccando i pillars di comunicazione più amati dalla casa coreana (intrattenimento, sport, spettacolo, musica). Un evento diffuso in grandi spazi connessi tra loro, un evento live, ma anche di rete. Al centro del format il conduttore a cui è affidata la gestione dei contenuti secondo le logiche di fruizione del web. Il grande device,installazione iconica sul palco principale, diventa il cuore da cui lanciare tutti i contenuti. Le features di Galaxy Note8 e il ruolo di creative enabler di Samsung sono quindi raccontati e vissuti in modo esperienziale. Channel Strategy: Pre Event – Social Media: CTA video degli influencer per invitare i loro follower all’evento, online buzz attraverso campagne teaser; ATL: posizionamento outdoor di maxi led, digital screen, digital sites; comunicati stampa alle principali testate: mainstream media, lifestyle, consumer, tech, music and entertaiment; CRM. Event – social media, PR, product experience. Post Event – social media, PR, push to POS. Risultati: pubblicazione di 69 contenuti relativi all’evento. 3 milioni di utenti raggiunti su Facebook. 10.200 utenti SCHEDA raggiunti su Twitter. 121.600 visualizzazioni su Instagram. 10.200 interazioni su Organizzatore: : Eventually Cliente: Samsung Electronics Italia Facebook. 5.900 interazioni su Twitter. Data: 28 settembre 2017 751.000 interazioni su Instagram. Oltre 3 Target: giornalisti, top client, dealer, Note milioni di consumatori raggiunti online. lover & consumer. Location: Arena Civica, Milano Oltre 350.000 in live streaming. Budget: da 800.000 a 1 milione di euro

278


INNOVAZIONE TECNOLOGICA

Convention

After Sales e Training Nazionale MBI 2018

Obiettivi: presentazione delle nuove procedure after sales e presentazione nuovi prodotti e tecnologie alla rete sales. Idea creativa e descrizione: il progetto realizzato per Mercedes-Benz Italia, dedicato alla convention dealer, è stato un’esperienza immersiva con le nuove tecnologie. Gli obiettivi MBI per Convention e Training Nazionale sono stati quelli di far emergere la filosofia aziendale. MBI è proiettata nel futuro automotive con nuove tecnologie digitali non solo sui prodotti, ma anche su procedure customer service ed esperienze del consumatore. Con l’evento ‘Future is on’ si è dato un segnale tangibile alla rete sales & after sales, facendo toccare con mano il futuro digitale applicato all’automotive. Gli ospiti hanno provato diverse innovazioni tecnologiche come: virtual & augmented reality; hololens technology; car configurators; virtual test drive; stampa 3D di pezzi di ricambio; remote parking ed autonomous drive; self-training tramite App e trainer olografico. Presenti anche le showcar esclusive F1 e AMG GTR. Intrattenimento con performers di danza e luci nella cornice del Marepineta Resort 5 stelle di Milano Marittima. Channel Strategy: evento interno, non comunicato all’esterno. Risultati: 872 partecipanti; 9 giorni di attività; 32 staff FMA; 40 auto.

SCHEDA Organizzatore: FMA hub Cliente: Mercedes-Benz Italia Data: 4–20 ottobre 2017 Target: rete vendita sales & after sales, dipendenti MBI Location: Marepineta Resort, Milano Marittima Budget: da 500.000 a 800.000 euro

279


INNOVAZIONE TECNOLOGICA

THUNexperience Obiettivi: fortificare il legame tra l’azienda e il suo territorio, creando un luogo virtuale che riproduce fedelmente il paesaggio pedemontano nelle sue stagionalità. Il giocatore è protagonista attivo vestendo i panni dei characters in un’esperienza che lo trasformi in ambasciatore del brand. Idea creativa e descrizione: ThunExperience è un progetto unico nel suo genere. Si tratta del primo spazio interattivo di Brand Experience. L’obiettivo dell’installazione è di immergere lo spettatore in un ciclorama costituito da 3 sezioni, uno scenario fantastico che trae ispirazione dal mondo reale, nel quale convivono i characters Thun. Incuriosito e affascinato, lo spettatore si avvicina allo schermo e si posiziona nel punto a lui indicato da un apposito segnale sul pavimento, che corrisponde all’area di rilevamento di un sensore. Grazie alla tecnologia Kinect V2 con uno scanner 3D a luce strutturata in combinazione con luci infrarosse, il sensore riesce a catturare i movimenti dello spettatore che diventa personaggio attivo della scena. Ogni singola postazione, puo’ supportare, senza problemi, l’interazione di tre giocatori in contemporanea. Il software appositamente sviluppato consente, oltre all’integrazione della tecnologia Kinect, la riproduzione del ciclo della luce e delle stagioni in tempo reale. Channel Strategy: stampa quotidiana e periodica, Tv, web, realtà aumentata. Risultati: i clienti e gli appassionati del brand hanno risposto in maniera positiva. L’installazione ha infatti creato un continuo via vai di visitatori curiosi e pronti a impersonificarsi nella mascotte del brand, andando così a rafforzare notevolmente il rapporto tra SCHEDA il marchio e il territorio circostante. Organizzatore: Hovo Faber - Design Experience Studio Cliente: Thun Data: 25 maggio 2018 Target: consumatore finale, buyers, stampa. Location: Thuniversum, Bolzano Budget: da 100.000 euro a 200.000 euro

280


INNOVAZIONE TECNOLOGICA

Just like you.

Lancio nuova Classe A

Obiettivi: posizionare nuova Classe A come la vettura più connessa di sempre e allo stesso tempo ‘umano-centrica’, rafforzando i valori di brand quali innovazione, design e sportività con lo scopo di generare traffico verso i dealer durante l’open weekend attraverso l’evento integrato più digital di sempre. Idea creativa e descrizione: la cosa più straordinaria che possa fare una macchina è avvicinarsi all’essere umano. È stato questo il punto di partenza del concept che ha puntato sull’aspetto più umano al quale un’intelligenza artificiale possa arrivare: la creazione di un’opera d’arte e in particolare di un ritratto, per valorizzare il claim della campagna di lancio ‘Just like you’. Fase teaser: ambient guerrilla in alcune piazze italiane con un robot guidato da un’intelligenza artificiale che ha ritratto i passanti. Out of Home: streaming di un misterioso hub creativo dove le intelligenze artificiali creavano le opere. Reveal: video che ha svelato l’associazione con il prodotto. Social media e digital: oltre 30 influencer hanno invitato i follower a farsi ritrarre sul sito justlikeyou.it. Eventi dealer: open weekend in contemporanea in 90 dealer dove ritirare la copia del ritratto, vivere un’esperienza immersiva all’interno dell’hub creativo, approfondire l’intereazione con la vettura ed effettuare test drive. Channel Strategy: la strategia è stata quella di coinvolgere il target con uno storytelling originale e innovativo attraverso l’integrazione di strumenti e piattaforme diversificate di comunicazione: live communication, video comunicazione, canali digitali, attività di ufficio stampa, pianificazione media, ambient guerrilla ed eventi territoriali, utilizzando il linguaggio dei social network e tecnologie all’avanguardia per l’evento più digital mai realizzato. Risultati: oltre 25.000 ospiti presso i dealer, più di 5.000 test drive, oltre 2 milioni le visualizzazioni video, SCHEDA 150.000 i visitatori al sito, 200.000 i like e le interazioni sui social network, Organizzatore: Merlo Cliente: Mercedes-Benz Italia per una reach complessiva che ha Data: 2–20 maggio 2018 superato i 7 milioni, 21.000 i ritratti Target: consumer e digital influencer prodotti dall’intelligenza artificiale. Location: 90 dealer nelle principali città italiane Budget: da 500.000 a 800.000 euro

281


INNOVAZIONE TECNOLOGICA

Leading

the Way 2017

Obiettivi: far conoscere la nuova generazione di macchine in un modo inaspettato e coerente con l’idea di prodotto d’avanguardia. Far vivere la fabbrica in un modo totalmente nuovo e originale e dare la massima enfasi alla presentazione della nuova mietitrebbia Ideal. Idea creativa e descrizione: l’idea è dare una nuova identità allo spazio e un carattere speciale al lancio della macchina. Lo showroom della fabbrica diventa il luogo di una cena-convention inusuale. Le portate si alternano agli interventi e ai video. Dopo la cena l’evento è nel cuore della fabbrica fra le linee di produzione, quasi un’installazione fra cinema ed effetti speciali. Ogni ospite vive una esperienza tra schermi sospesi, sound design e luci che esaltano l’architettura dell’impianto. Quindi un ampio spazio definito dalle luci accoglie gli ospiti. Per tutti un visore VR. Appena indossato tutti vivono simultaneamente uno straordinario viaggio in 3D dove la macchina diventa un’astronave da guidare verso la Terra, fino ad atterrare in un campo. Cambio di prospettiva: ora lo spettatore è nel mezzo di un campo di grano, di notte, di fronte alla macchina. La barra che avanza, la macchina sempre più vicina finché il video 3D finisce.Via il visore e appare Ideal, questa volta reale. Applausi, cocktail e dj set. Channel Strategy: dopo il save the date è stato creato un sito ad hoc e agli inviti via mail (in una sequenza di tre messaggi teaser) sono seguiti i contatti diretti fino alle conferme finali. Risultati: l’evento di lancio di Ideal ha monopolizzato per alcune settimane il mondo delle macchine agricole, dalla stampa di settore ai social (IDEAL è stato il trend topic principale per alcuni giorni). Tutti i periodici SCHEDA di settore hanno messo in copertina Organizzatore: Next Group fino alla fine dell’anno le immagini Cliente: AGCO Data: 4–7 settembre 2017 dell’evento. Target: dealer e stampa specializzata da tutto il mondo (500 persone) Location: Stabilimento AGCO di Breganze, Vicenza Budget: da 500.000 a 800.000 euro

282


INNOVAZIONE TECNOLOGICA

Petronas

New Global R&T Center Launch

Obiettivi: rafforzare la relazione con il main partner FCA e gli altri partner OEM. Sostenere l’innovazione tecnologica come fattore di differenziazione vincente rispetto ai competitor. Idea creativa e descrizione: una molecola di fluido diventa l’elemento narrante dell’intero evento. Prodea Group ha ideato e progettato il concept ricreando una ‘Fluid Experience Performance’ che ha raccontato a 360° il brand Petronas, il passato dello stabilimento nato come Fiat Oli Lubrificanti, e il futuro del centro ricerche. Ospiti internazionali, giornalisti e autorità hanno assistito al reveal: al posizionamento di una molecola sull’attivatore, un’enorme seta tempesta è caduta a terra svelando la struttura del centro ricerche. Gli ospiti sono entrati nel foyer per assistere a una performance sincronizzata con le immagini sul Led e con il volo di tre droni a elio che rappresentavano le molecole inserite in un flusso dinamico di immagini e azioni. Da qui, successivamente, è iniziata la visita ai nuovi laboratori per chiudere con una serie di speech che ha coinvolto FCA e CNH Industrial per raccontare il futuro delle fluid technologies. Channel Strategy: l’evento è stato comunicato su media locali e nazionali, televisivi, stampa, web, social. Risultati: l’evento ha avuto un’importante risonanza a livello mediatico, sopratutto a livello locale, rendendo nota l’imponenza dell’investimento (60 milioni di euro) e l’impatto potenziale sul territorio in termini di ricaduta economica e di sviluppo industriale e produttivo.

SCHEDA Organizzatore: Prodea Group Cliente: Petronas Data: 9 marzo 2018 Target: istituzioni locali, media locali e nazionali, principali business partner (tutte le aziende del gruppo FCA) Location: Petronas New Global R&T Center - Santena (TO) Budget: da 200.000 a 300.000 euro

283


UTILIZZO UNEXPECTED DI UNO SPAZIO

Cartier

The Legendary Thrill

Obiettivi: connettere la Parigi della Maison Cartier e dell’impresa del primo volo dell’uomo a Milano, quindi l’Arco di Trionfo all’Arco della Pace e ancora i Caselli tra di loro, trasformando Piazza Sempione nella cornice ideale per accogliere l’installazione-gioiello di Cartier. Idea creativa e descrizione: trasformare lo spazio tra i due Caselli di Piazza Sempione nel palcoscenico su cui mettere in scena i primi passi dell’aviazione legati alla figura di Santos Dumont, costruendo una struttura di vetro, specchi e superfici led capaci di connettere tempi e luoghi distanti tra loro. Nell’installazione, The Legendary Thrill, hanno trovato spazio: una mostra fotografica con immagini di Santos Dumont e del suo biplano; una reinterpretazione in chiave moderna del velivolo; una galleria del vento in cui provare la sensazione del volo accompagnati dal commento di Giancarlo Giannini; una sound room in cui ascoltare la colonna sonora composta ad hoc da Boosta (Subsonica); una finestra sulle nuvole da cui, sdraiati su un divano, prendere il volo con il film diretto da Seb Edwards, con Jake Gyllenhaal. Infine, i giochi di luci dell’installazione che coloravano di ‘rosso Cartier’ i Caselli, l’Arco e la piazza intera. Channel Strategy: attività social: Facebook e Instagram con hashtag ufficiale #TheLegendaryThrill; Save The Date e mail di invito con teaser video; conferenza stampa. Risultati: una cena stellata con 300 special guest; 3000 ospiti durante le 4 serate ad invito con DJ set internazionali; 14.000 presenze nei 6 giorni di apertura al pubblico; 600 partecipanti alle tavole rotonde.

SCHEDA Organizzatore: A&S Cliente: Cartier Data: 15/22 aprile 2018 Target: Stampa internazionale; top client; pubblico Fuorisalone 2018 Location: Arco della Pace - Piazza Sempione, Milano Budget: da 1 a 3 milioni di euro

284


UTILIZZO UNEXPECTED DI UNO SPAZIO

Naviga nel gusto

con i formaggi della Svizzera

Obiettivi: proporre un educational alternativo, esaltando il concetto ‘La Svizzera a Milano’ e facendo conoscere i prodotti attraverso un’esperienza unica. Generare traffico sul sito del Consorzio e migliorarne la brand awareness. Idea creativa e descrizione: il concept dell’evento è nato dall’idea di Esperti di Natura. Abbiamo creato un link tra i valori portanti del brand: l’importanza delle materie prime nella produzione del prodotto e l’elevata professionalità e competenza di tutti i membri dell’azienda, tradotto in una parola: qualità. La qualità di un prodotto genuino e naturale che è reso tale anche grazie alla qualità delle persone che ci lavorano. Idea creativa che si e’ tradotta nella costruzione realistica di una baita, nell’utilizzo del corso dei Navigli come viaggio e nella proposizione di contenuti di qualita’: show cooking, seminari, degustazioni abbinate a verticali di vini e percorsi ricreativi per bambini. Il tutto volto alla valorizzazione dell’esperienza di testing. Channel Strategy: Standard. Risultati: l’esperienza degustativa è stata un successo di pubblico, ecco i numeri: 4.000 contatti diretti. 2,5 milioni contatti indiretti. 140 tour in baita, 26 degustazioni di formaggio, 11 Aperitivi, 19 aperitivi con Special Guests, 8 Degustazioni educational per i bambini, 12 Show cooking.

SCHEDA Organizzatore: AADV Cliente: Consorzio dei formaggi dalla Svizzera Data: 16 maggio – 10 giugno 2018 Target: trasversale Location: Darsena e Navigli a Milano Budget: da 100.000 a 200.000 euro

285


UTILIZZO UNEXPECTED DI UNO SPAZIO

The Human Safety Net

Obiettivi: l’evento è stato realizzato per presentare alle autorità e alla stampa, The Human Safety Net Onlus spiegando la sua mission e presentare i lavori di restauro dello storico palazzo Procuratie Vecchie in Piazza San Marco affidati allo studio Chipperfield, futura sede operativa della Onlus. Idea creativa e descrizione: un filo rosso, simbolo di The Human Safety Net, ha idealmente unito le tre location coinvolte nell’evento: Palazzo Procuratiae, Palazzo Ducale e Museo Correr in Piazza San Marco a Venezia. A palazzo Ducale la conferenza stampa alla presenza del Sindaco e delle più alte autorità (intervento del ministro Franceschini) e della stampa internazionale. A seguire la parte più spettacolare dell’evento con la visita al cantiere di Procuratie Vecchie, in cui Access ha studiato un suggestivo allestimento di 4 stanze del palazzo, dove in successione venivano presentati attraverso speech, immagini e proiezioni, la storia del palazzo raccontata da uno storico dell’arte, il progetto di restauro a cura dello studio Chipperfield, il restauro dei giardini reali parte del complesso storico e, infine, una stanza dedicata al futuro con una proiezione olografica che mostrava come la stanza apparirà. Ha chiuso l’evento una cena di gala nel suggestivo gran salone del Museo Correr. Channel Strategy: inviti personalizzati a media, stakeolders e autorità. Risultati: oltre 200 giornalisti presenti e grande impatto su tutti gli ospiti della visita al cantiere, articoli sulle maggiori testate nazionali e internazionali.

SCHEDA Organizzatore: Access Live Communication Cliente: Gruppo Generali Data: 4 ottobre 2017 Target: media nazionali e internazionali, autorità locali e nazionali, stakeolder. Location: Palazzo Procuratiae, Palazzo Ducale, Museo Correr di Piazza San Marco Venezia. Budget: da 200.000 a 300.000 euro

286


UTILIZZO UNEXPECTED DI UNO SPAZIO

Kaleidoscope Obiettivi: presentare il nuovo brand positioning di Arena ai buyer internazionali. Spettacolarizzare in maniera coerente la presentazione della collezione S/S 2019 creando un evento di forte impatto emotivo volto a sviluppare il senso di team tra i distributori e l’azienda madre. Idea creativa e descrizione: Palermo, partner istituzionale dell’evento, ha concesso per la prima volta i giardini del Castello della Zisa, patrimonio Unesco. Lo spazio, all’interno di uno dei quartieri più disagiati di Palermo, è stato soggetto di un grande intervento di riqualificazione. Il giardino, le vasche e i mosaici sono stati riportati agli antichi splendori con un grande intervento di recupero. Questo restauro è stato il dono che Arena ha lasciato alla cittadinanza. Per l’occasione l’Assessore alla Cultura ha partecipato e chiuso l’evento. La location e il suo carattere multidimensionale (arabo, cristiano) è stata d’ispirazione per Kaleidoscope, in cui Arena si appropria del concetto e lo mette in scena, con uno spettacolo interattivo, sequenza di quadri, in cui si narrano le sfumature dell’uomo nel rapporto con l’acqua, elemento che accompagna i momenti più importanti della vita: nascere, tuffarsi, la sensazione di uguaglianza che regala a ciascuno di noi, mantenendone la specificità. Channel Strategy: per l’evento è stata creata una piattaforma streaming con accesso credenziali per tutti coloro che non hanno potuto partecipare all’evento. La piattaforma permetteva di vedere live in streaming i contenuti dell’evento (fashion show, sfilate tecniche e workshop) e contestualmente di scaricare i contenuti delle collezioni (presentazioni prodotto e video emozionali). Questo tool poteva essere monitorato in tempo reale per capire quali erano i contenuti più seguiti e scaricati. Risultati: i buyer si sono complimenSCHEDA tati per execution e perfetta armonizzazione tra show e presentazione prodotti. Organizzatore: Alphaomega Cliente: Arena I dati della survey interna hanno mostraData: 15 maggio 2018 to un apprezzamento di eccellenza pari Target: distributori, buyer, blogger, al 99%. Il cliente è rimasto piacevolmengiornalisti e agenti. Location: Giardini della Zisa, Palermo te colpito dallo straordinario incremento Budget: da 300.000 a 400.000 euro degli ordini del +8% rispetto al 2017. 287


UTILIZZO UNEXPECTED DI UNO SPAZIO

Blue Note Off Obiettivi: il Blue Note Off ha l’obiettivo di portare il Jazz in location non convenzionali. È inoltre un’opportunità unica per aziende, privati ed enti pubblici e per tutte quelle location interessate a una contaminazione culturale di profilo, di ascoltare e vivere l’esperienza della musica live del Blue Note. Idea creativa e descrizione: Blue Note Off nasce con l’idea di portare la musica dello storico locale di Via Borsieri a Milano, in luoghi non concepiti per la musica live. OFF perchè fuori dalle mura dell jazz club. OFF perchè fuori dagli schemi. L’idea nasce a seguito del forte aumento di spettatori registrati nel 2017, dove l’incremento annuale è stato da 60.000 a 75.000 persone. Per questa ragione abbiamo pensato di fare uscire la musica dal club andando incontro al pubblico, proponendola in luoghi insoliti grazie al supporto di sponsorizzazioni da parte di partner illuminati: Sisal, FAI, ecc. Channel Strategy: la strategia di comunicazione degli eventi parte dai canali classici del locale milanese con i suoi 150.000 iscritti, il sito con banner dedicati e con la radio partnership di Radio MonteCarlo che per ogni evento di Blue Note Off ha dedicato degli spazi di approfondimento con invito all’evento all’interno di rubriche dedicate al Jazz quali Monte Carlo Nights. La copertura è stata di livello nazionale attirando amanti della musica da tutta Italia. Risultati: il successo di pubblico nelle location che hanno ospitato gli eventi Blue Note Off è riscontrabile nei sold out dei posti riservati nelle platee a numero limitato. Tutti gli sponsor coinvolti hanno rinnovato la loro collaborazione investendo nel progetto anche per il 2019.

SCHEDA Organizzatore: Casta Diva Events Cliente: Blue Note Milano Data: 1 febbraio–15 giugno 2018 Target: jazz fans, music lovers Location: Italia Budget: da 100.000 a 200.000 euro

288


UTILIZZO UNEXPECTED DI UNO SPAZIO

Jägermeister Nightcall

Obiettivi: creazione di un evento che possa rappresentare la massima espressione del brand e che possa supportare la musica elettronica celebrando la finale del progetto Jägermusic Lab. Idea creativa e descrizione: un richiamo a cui rispondere da vero night meister per iniziare un viaggio fino al centro della darker night. Una location unica e in disuso pronta a diventare per una notte il luogo dall’atmosfera berlinese dove muoversi tra stanze nelle quali incontrare esperienze e ricordi di incredibili notti passate per arrivare a ballare al ritmo del dj e di chi ha risposto come te al richiamo. Un evento dove celebrare le migliore musica elettronica e celebrare il music meister di quest’anno. Un numero di telefono al quale chiamare. Uno spazio in cui in ogni momento potresti scoprire un nuova area in cui trovare un nuovo pezzo del racconto della tua migliore notte. Channel Strategy: attivazione canali social, ufficio stampa e attivazione PR del territorio. Risultati: 5.500 persone presenti, 7.500 cocktail serviti. Presenza su stampa di settore (tra cui DJMag e Rolling Stone) e stampa locale. Un evento mediatico che ha riscoperto una location disagiata del territorio.

SCHEDA Organizzatore: Centoeventi Cliente: Campari Group Data: 8 giugno 2018 Target: frequentatori della notte, potenziali ‘Night Meister’ Location: ex Colonia Novarese (Rimini) Budget: da 200.000 a 300.000 euro

289


UTILIZZO UNEXPECTED DI UNO SPAZIO

smarTown Obiettivi: comunicare la smart home di Eni gas e luce in partnership con Hive, uno dei leader mondiali nella produzione di dispositivi smart, per illustrare come la tecnologia ‘smart’ per la casa possa migliorare la vita di tutti i giorni e l’efficienza energetica per le famiglie italiane. Idea creativa e descrizione: la nostra interazione con l’energia si sta evolvendo grazie all’uso più consapevole che ne facciamo e alle possibilità offerte da una connettività sempre più efficiente e innovativa, con riflessi positivi sia su di noi che sull’ambiente che ci circonda. Nasce smarTown, l’installazione ideata dai giovani architetti di SOS-School of Sustainability con la supervisione di Mario Cucinella Architects, in occasione del 20° anniversario della manifestazione Fuorisalone di Milano. L’intangibile bellezza dell’energia è messa in scena all’interno dell’Orto Botanico di Brera da Eni gas e luce, in partnership con Hive. I visitatori sono incoraggiati a immergersi in una scenografia popolata da piccole unità abitative – tutte da esplorare – che si stagliano sullo skyline di una città immaginaria, diventando protagonisti di uno spazio interattivo dove la nuova Smart Home dialoga continuamente con il contesto urbano. Channel Strategy: non di competenza dell’agenzia. Risultati: 780.000 contenuti condivisi online, 4.000 conversazioni online su Eni gas e luce in due settimane; 11.500 interazioni social generate dai contenuti condivisi dagli influencer; 28% engagement rate dei contenuti social condivisi. Un risultato complessivo di oltre 150.000 visitatori.

SCHEDA Organizzatore: Conversion Cliente: Eni gas e luce Data: 16–28 aprile 2018 Target: settore Design e Architettura e pubblico allargato Location: Orto Botanico di Brera e Università Statale di Milano Budget: da 500.000 a 800.000 euro

290


UTILIZZO UNEXPECTED DI UNO SPAZIO

La Dolce Vita 3.0 Yachting in Milan

Obiettivi: affermare presso il vasto pubblico il design del prodotto nautico e la storia di primati che caratterizza Azimut Yachts, ricca di sperimentazioni e collaborazioni eccellenti. Promuovere il posizionamento del brand e valorizzare la filiera del made in Italy che è dietro ad ogni progetto. Idea creativa e descrizione: a Milano approda per la prima volta uno yacht di 21 metri che diventa puro oggetto di design. Davanti al Palazzo della Triennale l’inusuale installazione è la sorpresa della Design Week, che trasforma lo spazio e il suo contesto. Una base specchiata sotto l’imbarcazione crea l’effetto di sospensione che nella notte valorizza lo show di luci, unito agli effetti sonori per riprodurre la magia della navigazione. A fianco all’installazione una postazione 3D permette di ‘muoversi’ all’interno dello yacht, per scoprire il saper fare e il genio creativo di aziende italiane che trasformano pregiate materie prime in arredi e accessori di altissima gamma. Il design di Azimut è stato celebrato anche in una serata al Teatro dell’Arte in cui, ribaltando ancora una volta la consuetudine, dopo il lancio delle nuove ammiraglie il pubblico è salito sul palco dove si è svolto il party, mentre dalla galleria del Teatro alcune performance di archi live hanno rivisitato brani di musica contemporanea. Channel Strategy: stampa nazionale e internazionale. Giornalisti di design, nautica, cronaca, lifestyle e economia. Copertura televisiva su reti Mediaset, Rete 4, La5, TG Com24, diretta RAI3, La7, Class CNBC. Utilizzo dei social media per promuovere foto dell’istallazione e coinvolgere i visitatori del Fuori Salone. Risultati: grande successo di pubblico, lo Yacht S7 di Azimut alla Triennale Design Week è stato tra gli oggetti SCHEDA più ammirati e fotografati del Fuori Salone. Amplia copertura dei media Organizzatore: FeelRouge Worldwide Shows con oltre 120 uscite tra stampa, web e Cliente: Azimut Yachts servizi televisivi; oltre 100.000 views Data: 16–22 aprile 2018 di copertura organica solo su FaceTarget: Trasversale Location: Triennale di Milano book. Budget: n.d.

291


UTILIZZO UNEXPECTED DI UNO SPAZIO

#HeyRomA! Obiettivi: presentare le novità Mercedes puntando sull’MBUX e sul concetto di interazione tra uomo e auto, coinvolgendo attivamente un pubblico mainstream per allargare il target. Idea creativa e descrizione: cosa succederebbe se gli oggetti intorno a noi potessero parlare come la nuova Classe A grazie all’intelligenza artificiale del sistema MBUX? Siamo partiti da questa domanda per dare vita e soprattutto voce a otto luoghi iconici di Roma. Luoghi che abbiamo visto, ma che mai prima d’ora era stato possibile ascoltare... Nel teaser, questi luoghi diventano protagonisti... inquadrando il QR Code magnetico posto in prossimità delle opere d’arte, il pubblico era richiamato al proprio smartphone dal monumento che lo invitava al grande evento finale. Il 21 giugno la fontana dell’Acqua Paola al Gianicolo è diventata la cornice di un party esclusivo, cominciato all’ora del tramonto e terminato a tarda notte con un coinvolgente dj set. Un video-mapping interattivo ha animato la location. Oltre alle proiezioni sulla struttura, le logge interne hanno preso vita grazie alle esibizioni di musicisti e performer, in un mix inedito fra mapping, danza e musica, in una cornice unica al mondo. Channel Strategy: un’operazione sul territorio, totalmente integrata con una piattaforma digital e social, affidata a contenuti realizzati ad hoc e al lavoro di influencer che hanno amplificato la visibilità dell’azione. SCHEDA Risultati: circa 1.000 ospiti interOrganizzatore: Filmmaster Events venuti per un target estremamente Cliente: Mercedes-Benz Roma ampio e grande interazione sui social. Data: 21 giugno 2018 Target: Cittadini romani, turisti, clienti Mercedes, stampa ed Influencers Location: la Fontana dell’Acqua Paola al Gianicolo, Piazza di San Lorenzo in Lucina, Piazza di Pietra, il ‘Nasone’ di Piazza della Madonna dei Monti, la Statua del Modestino, la Fontana della Barcaccia a Piazza di Spagna, Ponte Milvio e Piazza Trilussa Budget: da 200.000 a 300.000 euro

292


UTILIZZO UNEXPECTED DI UNO SPAZIO

Levissima

BILL3000ARD

Obiettivi: dare risalto e visibilità ai 10 scatti finalisti del contest fotografico Levissima, creando un oggetto di comunicazione davvero notiziabile e capace di ricambiare l’enorme impegno e la grande qualità che ognuno dei partecipanti ha messo in campo. Inoltre l’attività è stata progettata per continuare a sostenere il posizionamento di brand: ‘Per tutti quelli che hanno una vetta da conquistare’. Idea creativa e descrizione: 1,2 trilioni di fotografie sono state condivise online nel 2017. Un sovraffollamento di immagini tale non era mai stato registrato prima d’ora e, di fatto, ha complicato enormemente l’obiettivo che Levissima si era proposta prima dell’inizio del suo contest fotografico: dare visibilità e credito alla foto del vincitore, una volta concluso il contest. Avremmo potuto postare la foto su Facebook; oppure uscire con un annuncio stampa sui maggiori quotidiani; o ancora, una grande affissione in una grande città. No, dovevamo fare qualcosa di più per ripagare l’enorme impegno messo in campo dai concorrenti e l’amore dimostrato nei confronti del brand. Per questo abbiamo proiettato i 10 scatti fotografici in finale sul Ghiacciaio del Gigante, sulla montagna più alta d’Europa: il Monte Bianco. Una proiezione che ha mostrato a tutti gli ospiti dello Skyway le immagini ad una dimensione di 180 metri per 180 metri. (10 volte la dimensione del billboard più grande del mondo). Channel Strategy: coinvolgimento di influencer e giornalisti per SCHEDA espandere la notizia online. Organizzatore: Geometry e Ogilvy Risultati: 50 uscite editoriali. Social: Cliente: Levissima Data: 26 ottobre 2017 #levissima hashtag 5.704 post; #everyTarget: uomini e donne, 18-60, dayclimbers 2.802 post. appassionati di fotografia e amanti della vita attiva, a contatto con la natura. In particolare ci siamo rivolti agli oltre 5.000 candidati al concorso fotografico #EVERYDAYCLIMBERS Photo Contest promosso durante l’estate da Levissima. Location: Skyway Monte Bianco Budget: n.d.

293


UTILIZZO UNEXPECTED DI UNO SPAZIO

Condominio Regina #LaBigustoCheUnisce

Obiettivi: generare product experience per rafforzare la brand consideration e la brand identity di cameo.Attraverso il lancio della nuova referenza La Bigusto appropriarsi di nuovi territori di consumo per la category, aumento dell’awareness, profilazione degli utenti e trial di prodotto. Idea creativa e descrizione: ‘Pizza Regina La Bigusto è condividere un momento speciale con chi si ama nel luogo del cuore, la casa’ da questo insight nasce il Delivery Capovolto: la pizza non arriva ‘a’ casa ma ‘da’ casa. Gruppo FMA ha ideato il format #LaBigustoCheUnisce con l’obiettivo di unire persone e palati differenti sotto lo stesso tetto. Attraverso un’attività sia fisica che digitale ha preso vita il CONDOMINIO REGINA: domination di un condominio sui Navigli durante il Fuorisalone e coinvolgimento della piattaforma Gnammo per la realizzazione di cene di socialeating. Durante la domination condomini/attori hanno interagito con i passanti con performance ideate ad hoc, distribuendo assaggi e raccogliendo leads. L’attivazione digital ha compreso una cena teaser con 10 food blogger per il lancio dell’attività e un FollowUp di 10 cene di socialeating in case private a partecipazione spontanea. Channel Strategy: attività in 3 fasi a tema #LaBigustoCheUnisce. Fase1: cena teaser con 10 influencer per incuriosire il target tramite i social. Fase2: ambient marketing con domination del Condominio: striscioni brandizzati e attori per l’animaSCHEDA zione dai balconi, trial di pizza appena Organizzatore: Gruppo FMA sfornata all’interno del condominio. Fase3: Cliente: Cameo FollowUp con 10 cene in case private per Data: 16 aprile–2 giugno 2018 Target: Target trasversale per età e contestualizzare le occasioni di consumo condizioni socioeconomiche, prettamente del prodotto. urbano. Risultati: Territorio: 12 ore di animazioLocation: 1. domination di un condominio in Ripa di Porta Ticinese 9 durante la ne, +800 pizze sfornate, +9000 assaggi 57esima edizione del Salone del Mobile e 450 leads raccolti, per oltre 300.000 a Milano. 2. digital: coinvolgimento della contatti visivi. Digital: 20 influencer, 247 ig piattaforma di social eating Gnammo attraverso una cena teaser di lancio con stories e 31 post, raggiungendo 152.074 10 food influencer, e cene di follow up a persone uniche e 216.931 impression con partecipazione spontanea in 10 abitazioni un Engagement rate di c.ca 12% e 3.450 private in 7 città del Centro-Nord Italia. Budget: da 50.000 a 100.000 euro coupon scaricati. 294


UTILIZZO UNEXPECTED DI UNO SPAZIO

Il Labirinto delle Meraviglie Fashion Festival Serravalle

Obiettivi: festeggiare l’ampliamento dell’Outlet inaugurando la nuova ala del Centro con una giornata di festa e shopping che generasse un elevato numero di visitatori, e realizzando un’installazione di design fortemente wow che stimolasse la condivisione sui social così da aumentarne la visibilità. Idea creativa e descrizione: per realizzare un evento immancabile per il target, abbiamo creato una giornata di intrattenimento che offrisse numerose attività e un’installazione mai vista prima. Abbiamo completamente trasformato il layout della piazza centrale, ricoprendo la celebre fontana del Centro con la nostra installazione. Abbiamo ideato e realizzato 800mq di labirinto incantato, una struttura popolata da speciali creature di design – come fenicotteri, unicorni, conigli e scimmie – e impreziosita da elementi legati ai mondi magici e fiabeschi più conosciuti, ‘Alice nel paese delle meraviglie’ su tutti. Durante l’evento il labirinto ha preso vita inaugurando ufficialmente l’ampliamento del Centro e celebrando l’arrivo dell’autunno: la presenza di importanti influencer come Beatrice Valli e Paola Turani, le decine di attività dedicate a grandi e piccoli, le performance musicali delle band e lo spettacolo pirotecnico hanno emozionato i presenti. Channel Strategy: per raggiungere un’elevata numerica di partecipanti è stata pianificata una channel strategy che ha coinvolto: radio, con annunci dedicati; stampa, con l’invio di comunicati pubblicati su testate locali e nazionali (La Stampa); Facebook, con post targettizati; Instagram, con post sponsorizzati e stories/post delle influencer coinvolte con 2,5 milioni di follower. Scegliendo i canali più coerenti rispetto al target definito siamo riusciti a ottenere una risposta di presenze oltre ogni aspettativa. Risultati: i 77.000 partecipanti hanSCHEDA no segnato un record di presenze assoluto per l’Outlet più grande d’Italia ed Organizzatore: Louder Italia Cliente: McArthurGlen Europa, gli 800 mq di labirinto hanno Data: 1 ottobre 2017 sorpreso i presenti che hanno concluso famiglie, bambini e giovani fashion lover la giornata con un’emozionante spetLocation: Outlet McArthurGlen, Serravalle Scrivia tacolo di 150 fuochi di artificio che ha Budget: da 100.000 a 200.000 euro illuminato il cielo sopra Serravalle. 295


UTILIZZO UNEXPECTED DI UNO SPAZIO

Ambienta

10th Anniversary Gala Dinner

Obiettivi: trovare un luogo insolito e inaspettato per celebrare la storia, la vision e il futuro di Ambienta SGR. Una volta scoperta la chiesa sconsacrata di San Paolo Converso è stato studiato un video mapping che rispettasse i volumi e gli spazi della venue enfatizzando i contenuti. Idea creativa e descrizione: l’idea creativa è scaturita dalla richiesta di trovare un luogo inaccessibile e out of the box per progettare una serata indimenticabile in un luogo dal fascino inconfondibile. La chiesa sconsacrata di San Paolo Converso, oggi casa dello Studio Associato C.L.S. Architetti, ha fatto da scenario a una notte di altri tempi. Da qui l’idea di realizzare un video mapping ponendo estrema attenzione ai volumi delle navate e del colonnato, raccontando come una industria sostenibile non debba essere più una scommessa ma una certezza da perseguire. 200 ospiti provenienti da tutta Europa hanno partecipato ai festeggiamenti di Ambienta SGR resi unici dalla location, da uno dei migliori catering stellati e dall’atmosfera magica creata dalle centinaia di candele accese. Channel Strategy: comunicazione dell’evento interamente gestita da Newton: segreteria organizzativa, Save The Date, invito e follow up con invio del video emozionale della serata. Con le foto realizzate da Susan Mariani durante l’evento è stato prodotto un libro ricordo (a cura di Ambienta SGR) inviato ai maggiori referenti dell’anniversario. Risultati: in occasione del suo decimo anniversario, Ambienta SGR ha potuto sensibilizzare i propri ospiti, divisi tra top client e investitori

SCHEDA Organizzatore: Newton Cliente: Ambienta SGR Data: 9 ottobre 2017 Target: top client e investitori privati italiani e internazionali Location: Chiesa sconsacrata di San Paolo Converso, Milano Budget: da 100.000 a 200.000 euro

296


UTILIZZO UNEXPECTED DI UNO SPAZIO

Ferrari Portofino

Open Up To A New Breed

Obiettivi: presentare ai top client mondiali Ferrari la nuova convertibile Portofino in un’esperienza esclusiva centrata sulle caratteristiche di open air, glamour e italianità della vettura. Idea creativa e descrizione: in gara sapevamo che la nuova auto sarebbe stata l’erede della Ferrari California, ma nessuno sapeva che si sarebbe chiamata Portofino. A Portofino però c’era tutto per i valori del prodotto. È apparsa subito una location impossibile per tutti gli aspetti tecnici e logistici: non c’era né spazio né struttura per due date da 600 ospiti. Ma come diceva Stravinsky, ‘Più vincoli ci si impone, e più ci si libera’. Insistere su Portofino ha fatto nascere un’idea unica e coraggiosa che ha prodotto un’esperienza memorabile: costruire un teatro galleggiante ad hoc e ormeggiarlo in mezzo allo specchio d’acqua di Portofino. Tra barche e motoscafi. Un teatro con doppio reveal: lo schermo che si apriva su Portofino, illuminata da un light show, e la nuova Ferrari che entrava sul palco incorniciata in Portofino stessa, contesto ideale e irripetibile. Poi la piazzetta: in esclusiva per la serata, diventava la cena di gala diffusa con i ristoranti residenti coinvolti al centro dell’esperienza. Channel Strategy: evento a inviti. Risultati: un’esperienza memorabile per i clienti Ferrari che ha confermato l’esclusività del brand, e lo spirito della vettura lanciata in questa occasione.

SCHEDA Organizzatore: Next Group Cliente: Ferrari Data: 7–8 settembre 2017 Target: clienti Location: Portofino Budget: da 1 a 3 milioni di euro

297


UTILIZZO UNEXPECTED DI UNO SPAZIO

Presentazione Nazionale Nuova BMW Serie 6 Gran Turismo

Obiettivi: presentazione nazionale alla stampa di settore della nuova ammiraglia Nuova BMW Serie 6 GT. Creazione di un progetto innovativo capace di offrire un nuovo approccio alla comunicazione di prodotto e fare vivere ai giornalisti una vera e propria esperienza sensoriale durante il lancio del nuovo modello. Idea creativa e descrizione: un evento, tra Emilia Romagna e Lombardia, appositamente studiato ad arte per esaltare e fare scoprire tutte le qualità della grande coupé a cinque porte di casa BMW, che ridefinisce oggi una nuova dimensione di eleganza. La conferenza stampa ha avuto luogo in una location inaspettata, una suggestiva residenza privata, dalle forme architettoniche contemporanee e minimaliste in provincia di Reggio Emilia, capace di coniugare innovazione e design. La location, appositamente personalizzata per l’occasione con lo stile e i colori BMW, ha permesso la creazione di una press conference totalmente nuova, un momento unico capace di comunicare in modo innovativo per mezzo della tecnologia. Channel Strategy: tramite App dedicata BMW Group con contenuti personalizzati ai giornalisti: comunicati stampa, listino prezzi, shooting fotografico e video, percorsi test drive, informazioni utili. Risultati: grande copertura su media on e off line nazionali, con uscite su media di settore.

SCHEDA Organizzatore: Prodea Group Cliente: BMW Group Italia Data: 12–15 dicembre 2017 Target: giornalisti di testate nazionali, interni BMW Location: Villa Privata ‘Casa Morella’, Castelnovo di Sotto (RE) Budget: da 50.000 a 100.000 euro

298


UTILIZZO UNEXPECTED DI UNO SPAZIO

X Factor

Music District

Obiettivi: un’installazione/evento capace di sintetizzare le caratteristiche di X Factor, il talent show targato Sky legato a doppio giro al sogno di diventare una pop star. Idea creativa e descrizione: nel 2017, Milano ha ospitato la prima edizione della Music Week, dedicata alla celebrazione della musica e del talento. Orgoglioso supporter del talento italiano, per dare visibilità al programma, Sky si è affidata alla concessionaria Urban Vision che, in collaborazione con l’outdoor specialist Kinetic e con Integer, ha curato concept, production e project management di un’installazione mai vista prima. Dovendo lavorare con un Tv show già di per sé iconico, l’ispirazione poteva solo essere un evento altrettanto iconico e storico: l’ultima performance pubblica dei Beatles sui tetti di Londra.Abbiamo però deciso di spingerci oltre: per la prima volta abbiamo trasformato una maxi affissione in un palco sopraelevato, dove concorrenti delle passati e attuali edizioni di X Factor hanno potuto esibirsi live per celebrare la musica e il talento insieme a migliaia di fan. Interpretando l’affissione semplicemente come spazio, abbiamo trasformato la maxi affissione statica in un media dinamico, dove prodotto e creatività hanno preso vita per una settimana. Per alcuni, un concerto sui tetti è stata l’ultima performance dopo una lunga carriera, per altri invece, una performance aerea era solamente l’inizio. Channel Strategy: X Factor Music District ha dato vita a un format Tv in outdoor, creando un evento non convenzionale che ha coinvolto la community per una settimana e ha contribuito alla strategia digitale e offline complessiva. L’evento è stato allo stesso tempo un’installazione dinamica ambient Out Of Home, una performance musicale, un contenuto per la Tv, la radio e i social (programmati e UGC), per una domination sia del marchio che del prodotto all’interno dell’affollato SCHEDA programma di Milano Music Week. Organizzatore: Urban Vision Risultati: oltre 20.000 partecipanti. Cliente: Sky Data: 20–26 novembre 2017 Più di 1.000 immagini e video condivisi Target: il pubblico di Milano Music Week, su Instagram con gli hashtag #XF11 e follower di X Factor e amanti della musica #MilanoMusicWeek. Più di 2 milioni di live Location: maxi affissione in Corso contatti sulla piattaforma web del talent Garibaldi 115, Milano show, Più di 100 articoli su stampa on e Budget: da 200.000 a 300.000 euro off line. Oltre 100.000 reach totale. 299



ANNUAL

DEGLI EVENTI TUTTI GLI EVENTI

DEL BEOA ITALIA 2018


GESTIONE DELLA COMPLESSITÀ ORGANIZZATIVA

IDays Festival Obiettivi: confermarsi come il più grande festival rock in Italia: 4 giorni di grande musica ed entertaiment nella logica dei grandi festival internazionali, ospitata nella iconica venue di Expo, riapertura del decumano e accensione dell’albero della vita. Descrizione e aspetti logistici/organizzativi: oltre 21 band e artisti hanno infiammato i 170.000 presenti con oltre 40 ore di live music nei giorni di festival. Una macchina produttiva di oltre 1.200 persone coinvolte nelle varie attività previste: un grande villaggio con i 14 sponsor e i 3 media partner dell’evento che hanno generato contenuti e attività per il pubblico, come la grande mongolfiera Jeep che ha permesso di vivere l’esperienza del volo vincolato, oltre 60 punti bar e ristoro, aree relax, aree per i bambini, terrazze hospitality. Comunicazione: la comunicazione multichannel ha toccato tutti i media: campagna Tv Mediaset; 6 settimane di radio (Virgin Radio e 105); Out Of Home in 12 città italiane da Milano a Palermo; videocumuncazione nelle stazioni e nelle metro di Milano, Roma e Napoli; una costante campagna digitale durata 8 mesi su verticali musicali come Vice e NOiSEY, oltre al continuo push sulle property social di Idays. Risultati: oltre 170.000 presenze hanno decretato il successo internazionale di Idays, a oggi tra i primi 3 festival europei come attendance; 21 band, 40 ore di live show, 2 palchi, uno sponsor village di oltre 2.000 mq, 12 televisioni, 220 giornalisti accreditati, 34 testate web e stampa per 28 milioni di reach complessiva.

SCHEDA

Organizzatore: Access Live Communication/Live Nation 3 Cliente: Access Live Communication Data: 21–24 giugno 2018 Location: Expo Milano Numero di partecipanti: 170.000 Budget: oltre i 5 milioni di euro

302


GESTIONE DELLA COMPLESSITÀ ORGANIZZATIVA

Travel & Logistica Giro d’Italia 2018

Obiettivi: gestire il trasferimento e la logistica dei partecipanti al Giro d’Italia nella maniera più efficiente e ottimale per il cliente prevedendo un’assistenza onsite lungo tutte le 21 tappe. Descrizione e aspetti logistici/organizzativi: BCD Meetings & Events si è occupata del trasferimento e sistemazione dei partecipanti (atleti, staff, giornalisti, operatori) della manifestazione Giro d’Italia 2018. Una manifestazione sportiva di rilevanza internazionale capace di coinvolgere un grande bacino di spettatori, sponsor e mass media. Garanzia di risultato per un’efficiente ed efficace gestione organizzativa di 20.000 pernottamenti lungo i 21 giorni è stata l’utilizzo di una piattaforma gestionale nativa per l’organizzazione di eventi, abbinata ad una expertise verticale di professionisti specializzati nell’organizzazione di manifestazioni sportive. Nell’ambito della manifestazione abbiamo messo in campo il know-how relativo all’organizzazione di eventi commissionati da sponsor e stakeholder. Fattore critico per il successo dell’evento, dal punto di vista organizzativo, è stato quello di prevedere una presenza costante in loco del team dedicato. Comunicazione: a cura del cliente. Risultati: in termini di pubblico e sicurezza, la manifestazione si è rivelata un autentico successo. L’organizzazione del Giro d’Italia 2018 è stata più volte elogiata dagli addetti ai lavori e dalla stampa. Si è sottolineata la puntuale gestione della logistica e dei trasferimenti.

SCHEDA

Organizzatore: BCD Meetings & Events Cliente: RCS Data: 4–27 maggio 2018 Location: Italia Numero di partecipanti: 20.000 Venues utilizzate: Hospitality village nelle piazze delle 21 tappe. 750 hotel in 61 province. Budget: n.d.

303


GESTIONE DELLA COMPLESSITÀ ORGANIZZATIVA

Moto Guzzi

Open House 2017

Obiettivi: celebrare il brand Moto Guzzi aprendo al pubblico e animando per tre giorni il sito produttivo attualmente funzionante. Regalare a tutti gli appassionati un’esperienza unica nel cuore del luogo in cui dal 1921 vengono prodotti i modelli che hanno contribuito a creare il mito Moto Guzzi. Descrizione e aspetti logistici/organizzativi: celebrazione del 50° compleanno della V7. Big Ideas si è occupata della complessità organizzativa della produzione dell’evento data la coesistenza con l’attività della fabbrica: il reparto di produzione ha dovuto infatti pianificare ogni minimo dettaglio tenendo conto dell’attività quotidiana dello stabilimento, interfacciandosi con i suoi responsabili e le sue regole. 3 giorni di evento, numerose attività: esperienza della galleria del vento: aperta solo per l’occasione; esposizione dei veicoli: gli ospiti hanno ammirato la gamma e gli accessori originali MotoGuzzi nell’area dedicata e hanno acquistato il merchandising nello shop creato ad hoc; test ride: prova su strada della V7 e della gamma (1.500 pax); street food village fatto di ApeTruck: ha coinvolto i partecipanti regalando un momento di relax tra i vari intrattenimenti come la customizzazione delle moto e dei caschi; le partnership con la trasmissione ‘Lord of the Bikes’ e con Virgin Radio, condotte entrambe dallo special guest dell’evento Ringo, hanno regalato all’evento un’anima rock. Comunicazione: l’evento è stato comunicato direttamente da Moto Guzzi tramite diversi canali, alcuni mainstream e altri mirati sulle numerose community e moto club legati al brand. Website: creazione di un’area dedicata. Social: fase teaser con post dedicati e coinvolgenti. Dem: campagna volta a colpire tutti i membri della community Moto Guzzi The Clan e di tutti i moto club del mondo dedicati alla Moto Guzzi. Risultati: 25.000 presenze in 3 giorni SCHEDA hanno garantito un’importante risonanOrganizzatore: Big Ideas za dell’evento, amplificata dalla presenza Cliente: Piaggio & C. di Virgin Radio e della trasmissione Lord Data: 8–10 settembre 2017 Location: Stabilimento Moto Guzzi a of The Bike. Migliaia di UGC sui social Mandello del Lario e diverse menzioni su alcuni quotidiani Numero di partecipanti: 25.000 nazionali e locali. Budget: da 200.000 a 300.000 euro

304


GESTIONE DELLA COMPLESSITÀ ORGANIZZATIVA

P-Art-Y Obiettivi: fornire a un ampio pubblico la possibilità di accedere a una mostra collettiva di grandi artisti contemporanei, ammirando le loro opere durante il giorno e anche durante la notte, in modo non convenzionale, unendo alla mostra d’arte, l’arte della degustazione, l’arte dello spettacolo e del divertimento. Descrizione e aspetti logistici/organizzativi: abbiamo voluto creare una contaminazione tra generi, un evento scenico capace di affascinare il suo pubblico, in una kermesse di arte e musica con food&beverage di altissimo livello, in un susseguirsi di momenti sempre diversi, in location fuori dal comune. L’eccellenza che diventa arte, ma anche luogo di incontro, di scambio, di condivisione, di B2B e B2C. 4 giorni di arte, musica e divertimento, un format esclusivo in cui tutto può succedere, ma dove nulla è lasciato al caso. Arte di giorno, intrattenimento di notte, questo è P-Art-Y. Protagonista rimane la mostra allestita, ogni anno diversa, ammirata non solo durante il giorno, ma anche quando la sera si accendono l’intrattenimento e il divertimento. P-Art-Y è inoltre una vera drink & food experience, grazie alla Maison Champagne Laurent-Perrier e ad altri partner di prestigio che hanno proposto le loro eccellenze in ambito Food&Beverage, in un percorso di degustazione curato da prestigiosi chef e bartender anche nel brunch domenicale. Comunicazione: abbiamo puntato soprattutto sull’originalità del progetto, il richiamo degli artisti esposti, oltre che sui numeri di Artefiera Bologna. A livello nazionale: conferenza stampa e annessi comunicati, articoli su stampa nazionale on e off line (a titolo esemplificativo QN e Art Tribune), promozione su siti, social, inviti a nostro database nazionale di aziende/imprenditori e semplici contatti, inviti al database dell’agenzia di PR nostra partner, cartoline promo distribuite presso Artefiera e nei punti di interesse bolognesi. Risultati: oltre 4.000 presenze agli eventi, SCHEDA più di 8.000 alla mostra, oltre 8.000 visite Organizzatore: Class-Exclusive al sito e più di 10.000 condivisioni.Al di là Cliente: Gruppo Sangermano degli obiettivi numerici: un format origiData: 1–5 febbraio 2018 Location: Biblioteca dell’Archiginnasio, nale non solo per le aziende, la possibilità di Bologna godere di eccellenze nel mondo dell’arte, Numero di partecipanti: 4.000 (eventi), dell’intrattenimento, del food&beverage, 8.000 (mostra) Budget: da 200.000 a 300.000 euro un’esperienza avvolgente e totale. 305


GESTIONE DELLA COMPLESSITÀ ORGANIZZATIVA

La Notte

del Maestro

Obiettivi: celebrare l’addio al calcio di Andrea Pirlo attraverso una maniferstazione ricca di intrattenimento e personaggi illustri del mondo dello sport e dello spettacolo, con l’obiettivo di portare le famiglie allo stadio lasciando da parte per una sera la fede calcistica. Descrizione e aspetti logistici/organizzativi: Andrea Pirlo è stato uno dei più grandi campioni di tutti i tempi, il suo addio al calcio merita un evento speciale. Da qui l’idea di organizzare ‘La Notte del Maestro’: una grande partita nel tempio di San Siro. Ispirati dal suo soprannome, abbiamo avvicinato il calcio all’arte dando vita alle sue celebri pennellate sul campo anche attraverso quadri d’autore per comunicare a tutti l’evento. Un grandissimo match che ha visto fronteggiarsi oltre 50 leggende del calcio: Buffon, Ronaldo, Totti, Shevchenko, Baggio, De Rossi, Del Piero, Seedorf, Cannavaro, Gattuso, Inzaghi, Nesta,Vieri, Kakà, Lampard, e tanti altri. Durante il prepartita è stata disputata, per la prima volta sul maxischermo dello stadio di San Siro, una partita di football eSports. Lo stadio è stato riscaldato poi da Alessandro Cattelan insieme al gruppo dei Soul System. Durante la partita, sul maxischermo, è andata in onda la social live activation: i tifosi allo stadio e a casa potevano rivedersi condividendo sui social le proprie foto con hashtag dedicato. Comunicazione: Media partner: SKY Italia, Gazzetta dello Sport e Radio Italia. Campagna Out Of Home in tutta Milano. Social: Andrea Pirlo e gran parte dei calciatori invitati. Risultati: live: 49.000 spettatori. Oltre 1.125.000 telespettatori complessivi in Italia hanno visto il match su Sky Sport (400.000) e TV8 (726.000), share 4,5%. Stampa e Web: oltre 160 articoli totali. Hashtag #lanottedelmaestro: SCHEDA Organizzatore: GroupM ESP - Stars on 63,8 milioni di impression, al primo Field posto dei Trend Topics della serata. Il Cliente: La Notte del Maestro ricavato di oltre 214.000 euro delle Data: 21 maggio 2018 Location: Stadio Giuseppe Meazza, Milano numerose iniziative benefiche è stato Numero di partecipanti: 50.000 devoluto a favore di due Onlus. Budget: da 500.000 a 800.000 euro 306


GESTIONE DELLA COMPLESSITÀ ORGANIZZATIVA

Aperol Spritz

Happy Together Tour On Trade 2017

Obiettivi: rafforzare l’identità del marchio; incrementare la penetrazione al Centro-Sud e riconfermare la leadership al Nord (focus Veneto); coinvolgere il consumatore a livello digital; declinare il concetto di comunicazione Happy Together; far leva sull’heritage di Aperol nel Veneto. Descrizione e aspetti logistici/organizzativi: Just People da maggio a dicembre 2017 ha animato gli eventi Aperol Spritz Happy together in 300 locali in tutta Italia. La meccanica prevedeva più momenti di attività e ingaggio per coinvolgere il consumatore nel mood Happy Together. Camera a 360°: una struttura interattiva per scattare e condividere su Facebook le foto a 360° del gruppo di amici. La foto era scattata solo appoggiando la mano in contemporanea sui 5 pulsanti presenti sulla struttura. Realtà aumentata: i consumatori potevano scattare una foto davanti al photowall ‘Happy Together’, tenendo in mano dei cubi personalizzati Aperol. Tramite realtà aumentata, nelle foto al posto dei cubi apparivano divertenti elementi di colore arancione Aperol Spritz. Le foto stampate erano consegnate all’interno di cornici magnetiche. Un counter Aperol Spritz posizionato all’ingresso del locale teneva il conto di tutti cocktail serviti durante l’evento. I 6 team di animatori si spostavano autonomamente e quotidianamente in contemporanea tramite furgone aziendale, occupandosi del trasporto degli allestimenti e dei materiali di ingaggio. Just People ha provveduto a prenotazioni alberghiere e biglietteria per i 100 pernottamenti effettuati dallo staff. Comunicazione: affidata ai locali e supportata digitalmente da Just People tramite l’invio di Gif personalizzate da utilizzare sulle pagine Facebook dei locali. Risultati: 300 eventi molti dei quali in contemporanea, 80.000 Aperol SCHEDA Organizzatore: Just People Spritz venduti, 67.000 partecipanti, Cliente: Davide Campari Milano 52.000 gadget distribuiti. Data: 15 maggio–31 ottobre 2017 Location: tutta Italia, isole comprese Numero di partecipanti: 67.000 partecipanti totali Budget: da 400.000 a 500.000 euro

307


GESTIONE DELLA COMPLESSITÀ ORGANIZZATIVA

Urus Dynamich Launch Roma 2018

Obiettivi: comunicare a media e concessionari Lamborghini l’eccezionalità delle prestazioni di Urus, le innovazioni tecnologiche e i suoi tratti di stile attraverso l’emozione e un innovativo storytelling, rendendo indimenticabile l’esperienza della prima prova dinamica della vettura in pista, strada e offroad. Descrizione e aspetti logistici/organizzativi: l’idea creativa parte dal key visual e materializza la promessa di due emozioni di guida opposte che s’incontrano in una sintesi unica, immediata e originale. L’unicità del lancio di Urus genera la nascita di un nuovo segmento il SSUV (Super Sport Utility Vehicle). Lo schermo verticale, curvo, in Led è stato ideato per fare un salto da una dimensione solo ‘visiva’ ad una ‘esperienziale’, con un potenziale di coinvolgimento maggiore. Obiettivo della comunicazione: mostrare la facilità di Urus nell’affrontare i differenti tracciati di guida proiettati sullo schermo parabolico. Una vera ‘installazione’, caratterizzata da un minimalismo avvolgente che consegna un’emozione più completa, unica, grazie anche alle proiezioni zenitali sulla pedana del pubblico. Ogni giorno stampa mondiale, dealer e after sales, durante la press conference e i workshop, sono preparati alla guida delle diverse configurazioni di Urus per testare con la giusta competenza le prestazioni della vettura. Gli ospiti hanno vissuto molteplici momenti ‘social’: 2 cene (informale e formale), conference al centro congressi dell’autodromo, diverse aree lounge in autodromo (dove hanno passato 1 o 2 giorni), 1 o 2 pranzi in autodromo (secondo le waves), workshop dedicati, momenti dedicati alle interviste. Comunicazione: curata direttamente dall’ufficio marketing e ufficio stampa di Automobili Lamborghini. Risultati: durante l’evento e nei due mesi successivi la campagna #sincewemadeitpossible, per il lancio della nuova vettura Urus, ha ottenuto un livello SCHEDA Organizzatore: La Buccia significativo di interazioni sui social, in Cliente: Automobili Lamborghini particolare Instagram, che tra immagini Data: 18 aprile–5 maggio 2018 e video ha ottenuto un livello di enLocation: Autodromo di Vallelunga Piero Taruffi, Roma gagement altissimo con un raggiungiNumero di partecipanti: 650 mento anche di 450.000 visualizzazioni Budget: da 1 a 3 milioni di euro a post. 308


GESTIONE DELLA COMPLESSITÀ ORGANIZZATIVA

Generali

Grand Prix 2018

Obiettivi: coinvolgere i 480 agenti dei team di agenzia Generali Italia più performanti nel semestre 2017 in un’attività di team building originale e disruptive, che li portasse a mettere in campo la loro più alta determinazione.Trasmettere senso di appartenenza e spirito di gruppo. Descrizione e aspetti logistici/organizzativi: come ogni giallo che si rispetti, tutto inizia con un colpo di scena: il rapimento dell’ospite d’onore dell’evento. L’arrivo del commissario e un annuncio: gli ospiti dovranno risolvere l’indomani un difficile caso poliziesco, divisi in 20 squadre investigative. Così ha inizio il Grand Prix Generali Sicilia 2018, in cui i partecipanti si sono cimentati tra i più diversi strumenti di investigazione: rilevamento delle impronte digitali, intercettazioni telefoniche, ecc.A rendere più emozionante l’attività, l’ambientazione del team building nella suggestiva Scicli, patrimonio dell’UNESCO, nei luoghi più iconici di Camilleri e del set del Commissario Montalbano, aperti in esclusiva per Generali grazie al patrocinio del comune: il commissariato diVigata, Palazzo Spadaro, Chiostro dei Carmelitani, campanile di Santa Maria Nova e la Chiesa sconsacrata di Santa Teresa. Un format originale che ha dato agli ospiti l’opportunità unica di scoprire un territorio, tra attività ludiche, momenti di scoperta enogastronomica e visite culturali: una scelta strategica per creare un’experience immersiva per tutti gli ospiti. Ogni aspetto dell’evento è stato coordinato e gestito in modo integrato da Next: location scouting, ideazione e programmazione del team building, segreteria organizzativa, hospitality e accommodation, movimentazione degli ospiti. Comunicazione: Next ha curato tutti i contenuti di comunicazione, sia quelli relativi al team building sia quelli legati ai momenti istituzionali e i momenti di spettacolarizzazione e animazione di tutte le giornate. Risultati: la survey post evento ha evidenziato un alto gradimento del nuovo format: oltre l’85% degli ospiti ha dichiarato di preferire il nuovo modello di team SCHEDA Organizzatore: Next Group building giudicandolo innovativo rispetto Cliente: Generali Italia ai precedenti. L’89% ha giudicato più che Data: 21–25 maggio 2018 positiva l’organizzazione dell’intero evento. Location: Scicli, Sicilia Numero di partecipanti: 480 ospiti Budget: da 400.000 a 500.000 euro

309


INTEGRAZIONE DEL PROGETTO DI COMUNICAZIONE CON L’ORGANIZZAZIONE LOGISTICA

IDays Festival Obiettivi: confermarsi come il più grande festival rock in Italia: 4 giorni di grande musica ed entertaiment nella logica dei grandi festival internazionali, ospitata nella iconica venue di Expo, riapertura del decumano e accensione dell’albero della vita. Descrizione e aspetti logistici/organizzativi: oltre 21 band e artisti hanno infiammato i 170.000 presenti con oltre 40 ore di live music nei giorni di festival. Una macchina produttiva di oltre 1.200 persone coinvolte nelle varie attività previste: un grande villaggio con i 14 sponsor e i 3 media partner dell’evento che hanno generato contenuti e attività per il pubblico, come la grande mongolfiera Jeep che ha permesso di vivere l’esperienza del volo vincolato, oltre 60 punti bar e ristoro, aree relax, aree per i bambini, terrazze hospitality. Comunicazione: la comunicazione multichannel ha toccato tutti i media: campagna Tv Mediaset; 6 settimane di radio (Virgin Radio e 105); Out Of Home in 12 città italiane da Milano a Palermo; videocumuncazione nelle stazioni e nelle metro di Milano, Roma e Napoli; una costante campagna digitale durata 8 mesi su verticali musicali come Vice e NOiSEY, oltre al continuo push sulle property social di Idays. Risultati: oltre 170.000 presenze hanno decretato il successo internazionale di Idays, a oggi tra i primi 3 festival europei come attendance; 21 band, 40 ore di live show, 2 palchi, uno sponsor village di oltre 2.000 mq, 12 televisioni, 220 giornalisti accreditati, 34 testate web e stampa per 28 milioni di reach complessiva.

SCHEDA

Organizzatore: Access Live Communication/Live Nation 3 Cliente: Access Live Communication Data: 21–24 giugno 2018 Location: Expo Milano Numero di partecipanti: 170.000 Budget: oltre i 5 milioni di euro

310


INTEGRAZIONE DEL PROGETTO DI COMUNICAZIONE CON L’ORGANIZZAZIONE LOGISTICA

La Notte

del Maestro

Obiettivi: celebrare l’addio al calcio di Andrea Pirlo attraverso una maniferstazione ricca di intrattenimento e personaggi illustri del mondo dello sport e dello spettacolo, con l’obiettivo di portare le famiglie allo stadio lasciando da parte per una sera la fede calcistica. Descrizione e aspetti logistici/organizzativi: Andrea Pirlo è stato uno dei più grandi campioni di tutti i tempi, il suo addio al calcio merita un evento speciale. Da qui l’idea di organizzare ‘La Notte del Maestro’: una grande partita nel tempio di San Siro. Ispirati dal suo soprannome, abbiamo avvicinato il calcio all’arte dando vita alle sue celebri pennellate sul campo anche attraverso quadri d’autore per comunicare a tutti l’evento. Un grandissimo match che ha visto fronteggiarsi oltre 50 leggende del calcio: Buffon, Ronaldo, Totti, Shevchenko, Baggio, De Rossi, Del Piero, Seedorf, Cannavaro, Gattuso, Inzaghi, Nesta,Vieri, Kakà, Lampard, e tanti altri. Durante il prepartita è stata disputata, per la prima volta sul maxischermo dello stadio di San Siro, una partita di football eSports. Lo stadio è stato riscaldato poi da Alessandro Cattelan insieme al gruppo dei Soul System. Durante la partita, sul maxischermo, è andata in onda la social live activation: i tifosi allo stadio e a casa potevano rivedersi condividendo sui social le proprie foto con hashtag dedicato. Comunicazione: Media partner: SKY Italia, Gazzetta dello Sport e Radio Italia. Campagna Out Of Home in tutta Milano. Social: Andrea Pirlo e gran parte dei calciatori invitati. Risultati: live: 49.000 spettatori. Oltre 1.125.000 telespettatori complessivi in Italia hanno visto il match su Sky Sport (400.000) e TV8 (726.000), share 4,5%. Stampa e Web: oltre 160 articoli totali. Hashtag #lanottedelmaestro: SCHEDA Organizzatore: GroupM ESP - Stars on 63,8 milioni di impression, al primo Field posto dei Trend Topics della serata. Il Cliente: La Notte del Maestro ricavato di oltre 214.000 euro delle Data: 21 maggio 2018 Location: Stadio Giuseppe Meazza, Milano numerose iniziative benefiche è stato Numero di partecipanti: 50.000 devoluto a favore di due Onlus. Budget: da 500.000 a 800.000 euro 311


INTEGRAZIONE DEL PROGETTO DI COMUNICAZIONE CON L’ORGANIZZAZIONE LOGISTICA

Sammontana

La Grande Estate Italiana Tour 2017

Obiettivi: aumentare la brand awareness; consolidare nella mente del consumatore un carattere di marca rilevante e attuale; realizzare una giornata di intrattenimento che attraverso un’esperienza divertente sia memorabile, coinvolgente e originale; presidiare il punto vendita; fidelizzazione del cliente. Descrizione e aspetti logistici/organizzativi: in estate tutto è amplificato. La luce è più forte, il sole è più caldo, le giornate più intense, il divertimento più vero. A partire da questa considerazione Just People vuole rimarcare e dare enfasi all’associazione ‘Estate Italiana-Sammontana’ aggiungendo un aggettivo che ne amplifichi il significato. L’Estate Italiana diventa Grande attraverso elementi immediatamente percepibili, nei luoghi deputati della stagione. L’estate Italiana Sammontana diventa Grande nei contenuti, nel tono, nello stile. Just People si è occupata della movimentazione dei 6 team di animazione sul territorio nazionale che si spostavano autonomamente e quotidianamente tramite furgone aziendale, occupandosi del trasporto degli allestimenti e dei materiali di ingaggio durante tutta la durata del tour. Just People ha provveduto a prenotazioni alberghiere e biglietteria per i pernottamenti effettuati dallo staff in 60 hotel. Comunicazione: tramite la pagina Facebook Sammontana. Just People ha inviato inoltre ai punti vendita una Gif personalizzata da condividere sulla loro pagina Facebook. Produzione & comunicazione: l’estate italiana Sammontana diventa Grande nei contenuti, nel tono, nello stile. La Grande Estate Italiana è una giornata che non finisce ‘mai’, una giornata di divertimento, di gioco e spensieratezza. Just People propone un’offerta ricca di attività che accompagnino gli ospiti durante la loro giornata di relax. Leit motiv di tutte le azioni, la Grandezza dei materiali SCHEDA utilizzati. Organizzatore: Just People Cliente: Sammontana Risultati: 3 team, 72 eventi di cui Data: 1 giugno–31 agosto 2017 molti in contemporanea, 60.000 conLocation: 72 punti vendita in tutta Italia, tatti, 20.000 gadget consegnati, 30.000 isole comprese (stabilimenti balneari, piscine, parchi e campeggi) vendite. Numero di partecipanti: 60.000 persone Budget: da 100.000 a 200.000 euro

312


INTEGRAZIONE DEL PROGETTO DI COMUNICAZIONE CON L’ORGANIZZAZIONE LOGISTICA

MOVE! 2018 Ready, Steady, GO!

Obiettivi: incontrare e motivare la rete di vendita portando sul territorio nazionale, e nel minor tempo possibile, un format innovativo capace di coinvolgere il target. Processare l’evento in logica di Qualità, Sicurezza e Sostenibilità economica e ambientale (ISO 9001, ISO 18001, ISO 20121 eventi sostenibili). Descrizione e aspetti logistici/organizzativi: per illustrare in modo spettacolare le nuove soluzioni UnipolSai, il format segue la tecnica dell’edutainment. Manager e responsabili territoriali recitano in 4 scene che si svolgono virtualmente in una giornata tipo dell’assicuratore, ciascuna introdotta da un ‘attore’ in video che tiene il filo della narrazione. 54 giorni di evento su 47 di calendario, 8.500km percorsi, 6.000 invitati coinvolti prima, durante e dopo gli incontri, 65 persone organizzate in 2 squadre per gestire la contemporaneità degli eventi: direttori creativi, event planner, registi, tecnici, attori professionisti, animatori e 1 squadra di back end; 4 configurazioni sceniche per adattare scenografie digitali, palco e strutture a 15 diverse location; 108 manager protagonisti delle scene preparati grazie a 50 ore di actor coaching e 18 sessioni di prove on site. Logistica, produzione, organizzazione gestite secondo le norme ISO. Comunicazione: digital engagement e accredito online; un portale web e 18 siti collegati (1 per tappa) con aggiornamenti live e un gruppo Facebook come diario ufficiale, con dirette continue, coinvolgono i partecipanti e creano senso di attesa per gli eventi a venire; durante gli eventi, i canali social valorizzano i partecipanti facendoli sentire protagonisti e co-costruttori dell’evento e del successo della Compagnia. Produzione & comunicazione: il messaggio esorta il target a muoversi velocemente sul mercato. Il format originale di 2 ore è improntato al movimento: 4 atti composti ciascuno da 1 scena di 10’ tra recitazione e video, e 20’ tra lancio obiettivi SCHEDA Organizzatore: Mediagroup98 e premiazioni contest di vendita, all’insegna Cliente: UnipolSai Assicurazioni del ritmo e dell’interazione palco-platea. Data: 4 aprile–24 maggio 2018 Risultati: con la fusione di didattica e Location: Napoli, Firenze, Mestre (VE), Catania, Palermo, Milano, Colli del Tronto intrattenimento, l’adattabilità del format e la (AP), Genova, Cagliari, Roma, Vicenza, gestione efficace dell’organizzazione, ragVenaria Reale (TO), Bologna, Cosenza, giunti gli obiettivi prefissati di formazione, Alberobello (BA) Numero di partecipanti: 6.000 ottimizzazione di tempi e budget, rispetto Budget: da 500.000 a 800.000 euro della sicurezza e sostenibilità dei 18 eventi. 313


INTEGRAZIONE DEL PROGETTO DI COMUNICAZIONE CON L’ORGANIZZAZIONE LOGISTICA

Further, Together Annual Meeting FY19

Obiettivi: condividere risultati, valori e strategie con tutti i collaboratori dell’azienda. Descrizione e aspetti logistici/organizzativi: il concept dell’evento è stato sviluppato per sostenere l’attuale claim aziendale:‘Further, together’. L’idea di ‘andare oltre, insieme’ è stata sviluppata con una scenografia imponente, che ha abbracciato idealmente la platea, valorizzando l’importanza del pubblico, il ruolo dei relatori e dei loro speech. Sinergie ha creato un evento ricco di contenuti e contributi video. La regia televisiva ha reso le movimentazioni di palco e gli interventi di oltre 40 relatori particolarmente fluidi e d’appeal. L’evento si è suddiviso in due parti: i lavori in plenaria durante il pomeriggio e il talent show creato direttamente dagli ospiti. Ogni performance è stata curata da un direttore artistico e coadiuvata da un corpo di ballo. La serata si è conclusa con un dj set. Anche la location è stata divisa in due spazi: quello dedicato ai lavori e allo show e quello dedicato al dinner. Il cambio di ambientazione tra un momento e l’altro ha coinciso con un cambio di impianto scenografico. Comunicazione: per la sua natura B2B, l’evento è stato comunicato attraverso l’invio di Dem e video teaser con protagonisti alcuni collaboratori dell’azienda. Anche il talent show serale è stato comunicato attraverso video teaser. Produzione & comunicazione: il claim ‘Further, together’ è stato fisicamente tradotto a partire dalla scelta della location circolare e inclusiva che rappresenta iconograficamente l’idea dello stare insieme. La scenografia è stata disegnata per far muovere relatori e pubblico da una zona all’altra della location, conferendo un senso di movimento verso l’avanti, come naturale e innato invito ad andare oltre. Risultati: grazie all’organizzazione, più SCHEDA di 1.000 partecipanti internazionali hanOrganizzatore: Sinergie Cliente: Medtronic no vissuto in maniera fluida gli spostaData: 28 giugno–5 luglio 2018 menti nei diversi giorni tra le numerose Location: Palazzo delle Scintille, Milano. location. Grazie alla creatività, ogni Hotel Marriott + Hotel Melià + Hotel Barcelò, Milano ospite ha portato a casa un messaggio Numero di partecipanti: 1.120 chiaro, reso esplicito da una scenografia Budget: da 1 a 3 milioni di euro iconografica e fotogenica. 314




ANNUAL

DEGLI EVENTI

BEST CATERING AWARDS 2018


Area Kitchen Descrizione e punti di forza: il core business di Area Kitchen si edifica sul connubio Banqueting Sartoriale/Food Innovation per eventi corporate con un elevato numero di partecipanti. Con Area Kitchen viene sovvertito il concetto secondo cui l’handmade, la qualità e l’esclusività possano interessare solo piccoli eventi. L’azienda si afferma come specialista nelle preparazioni finger food, realizzate come veri e propri piatti sintetizzati in monoporzioni sfiziose. Alle piccole composizioni gourmet in stile architettonico, si affiancano le tecniche di cucina più innovative e futuristiche. L’esaltazione dell’esperienza gastronomica multisensoriale e l’applicazione delle teorie scientifiche sul gusto, prendono forma attraverso i sempre più richiesti show cooking di cucina molecolare, a cura di Sebastiano Rovida, Executive Chef di Area Kitchen. Innovazione: cucina molecolare/show cooking molecolare. Le tecniche principali di lavorazione delle pietanze sono la gelificazione, la sferificazione, le emulsioni, la pressurizzazione degli alimenti allo stato liquido con un sifone per farli aumentare di volume, la sospensione, il raffreddamento attraverso azoto liquido, la frittura nello zucchero (senza oli né grassi) e la polverizzazione tramite maltodestrina. Si tratta di metodi alternativi capaci di generare sapori nuovi ed inconsueti, nel rispetto delle caratteristiche organolettiche delle pietanze. Preparazioni gourmet di finger food. Servizi aggiuntivi: allestimenti e mise en place.

SCHEDA

Anno di fondazione: 2003 Sito web: www.areakitchen.it Tipologia di eventi: Eventi Aziendali e Wedding Servizi effettuati durante l’anno: 1.500 all’anno

318


Le Gourmet di Tondini Descrizione e punti di forza: qualità dei prodotti, attenzione al servizio e cura degli allestimenti sono da sempre i punti di forza di Le Gourmet. Partendo da materie prime di assoluta qualità e nel rispetto della stagionalità, un team di chef creativi e specializzati realizza pietanze adatte a soddisfare ogni esigenza: dai piatti della tradizione alle proposte fusion, da piatti raffinati e ricercati a preparazioni con tecniche innovative, tutto è preparato internamente per garantire la massima qualità in ogni fase della preparazione. Un personale di sala qualificato e professionale assicura un servizio discreto, elegante, attento ad ogni dettaglio e pronto a rispondere a qualunque richiesta. Un ampio ventaglio di scelte di allestimenti consente di organizzare ogni singolo aspetto dell’evento secondo i propri gusti e le proprie esigenze. A tutto questo si aggiunge la possibilità di personalizzare ulteriormente il proprio evento grazie ad interessanti collaborazioni di Le Gourmet con chef stellati e bartender professionisti. Innovazione: l’innovazione è un elemento fondamentale per Le Gourmet e questo concetto si sostanzia nella ricerca continua di nuove soluzioni per stupire i clienti. Uno degli esempi di maggior successo sono i Mini Cocktail Gourmet, che consistono in finger food ricercati abbinati ad un mini cocktail.Vengono serviti al passaggio durante l’aperitivo o gli antipasti a buffet e rappresentano un’alternativa ai buffet più noti e classici.

SCHEDA

Anno di fondazione: 1974 Sito web: www.legourmet.it Tipologia di eventi: dal coffee break alla cena di gala, da un cocktail al matrimonio Servizi effettuati durante l’anno: circa 500 servizi all’anno, equamente divisi tra eventi aziendali ed eventi privati

319


Valentino Catering Descrizione e punti di forza: il segreto dell’indiscutibile successo di Valentino Catering è da ricercare nella lunga esperienza, nella grande intesa fra i membri dell’azienda, totalmente a conduzione familiare, ma soprattutto nell’abilità per una cucina mediterranea composta da piatti tipici della tradizione siciliana, sapientemente riproposti in chiave moderna e rigorosamente realizzati con materie prime locali, genuine, sicure. La serietà, la passione, la raffinatezza di un servizio attento e cordiale, l’attenzione ad ogni dettaglio, dalla scelta dei vini, ai consigli sul tovagliato, all’allestimento creativo del banchetto, rendono il tutto sorprendente. La mission dell’azienda è quella di garantire da oltre 30 anni la buona riuscita di ogni evento: coinvolgere, stupire e viziare i palati.Valentino Catering cura eventi di ogni dimensione per clienti privati e corporate. Ogni servizio è personalizzato perché si adatti allo scopo di ciascun evento, cercando di soddisfare le esigenze e gli obiettivi richiesti. Innovazione: i banchetti di Valentino sono dei viaggi gastronomici innovativi in cui la ricerca e lo studio del sapore più raffinato è abbinato alla unicità della presentazione del piatto. Ogni ospite diventa spettatore privilegiato nelle fasi di creazione delle pietanze partendo dalla purezza delle materie prime fino ad arrivare alla realizzazione del piatto. Ogni evento si trasforma in un experience unica che coinvolge ogni senso.

SCHEDA

Anno di fondazione: 1989 Sito web: www.valentinocatering.it Tipologia di eventi: tutti i tipi di eventi, dai catering privati ai grandi eventi corporate, matrimoni, banchetti, congressi, meeting. Servizi effettuati durante l’anno: circa 500

320


ANNUAL

DEGLI EVENTI TUTTE LE LOCATION DEL BLA ITALIA 2018


LOCATION PER CELEBRAZIONI/RICORRENZE

The Mall Big Spaces

Motivo della candidatura: The Mall è un open space di 4.200mq completamente personalizzabile sia internamente che esternamente. Dà la possibilità al cliente di rendere la location propria e vicina ai propri valori, conservando un carattere personale dato dall’architettura interna e dal contesto urbano in cui lo spazio si trova. The Mall vanta a oggi numerosi successi nel mondo degli eventi in diversi ambiti quali moda, fiere ed exhibition e infine convention che vivono lo spazio come parte integrante dei loro progetti. Il contenitore The Mall è una preziosa soluzione, che si pregia di qualità e caratteristiche che perfettamente rispondono alle necessità di eventi delle categorie interessate; la sua versatilità è un forte amplificatore per la virtuosa fama ed eccellenza della location e degli eventi stessi. Descrizione e punti di forza: situato nel cuore di un quartiere che cresce e migliora a vista d’occhio, The Mall vanta l’unicità di trovarsi in pieno centro e offrire uno spazio dalla grandezza e dall’imponenza difficili da trovare. Simbolo della nuova Milano, che vive la trasformazione più grande degli ultimi tempi, la location rappresenta l’innovazione ma soprattutto la voglia di cambiamento e la capacità di attuarlo. Non solo la centralità ma anche versatilità e flessibilità sono le componenti che lo contraddistinguono. Case history: Supermostra Esselunga (agenzia Feelrouge, dal 29 novembre 2017 al 7 gennaio 2018); Convivio 2018 (agenzia Anlaids, dal 6 al 10 giugno 2018).

SCHEDA

Indirizzo: Piazza Lina Bo Bardi 1, Milano Sito web: www.bigspaces.it/it/venues/ the-mall Anno di fondazione: 2013 Eventi ospitati nell’anno: 20

322


LOCATION PER CELEBRAZIONI/RICORRENZE

Istituto Luce – Cinecittà Cinecittà Events

Motivo della candidatura: il complesso di Cinecittà offre numerosi spazi per eventi, con dimensioni dai 50 ai 3.000 mq, che possono ospitare dalle 15 alle oltre 2000 persone. Ogni spazio è una scatola vuota adattabile e personalizzabile, in base alla tipologia di evento e alle esigenze del committente, con scenografie, allestimenti e tutte le tecnologie necessarie. Punti di forza: gli Studi di Cinecittà sono la location ideale per creare emozione e dare vita ad eventi che altrove non sarebbe possibile ricreare. Cinecittà accoglie gli ospiti con la sua atmosfera onirica, rivelandosi poco a poco come un complesso unico al mondo e in continua trasformazione. Qui sono stati creati spazi esclusivi al servizio delle grandi agenzie di eventi e location ideali per convention, cene di gala, meeting aziendali ed occasioni speciali. Cinecittà Events propone spazi al coperto, al chiuso e all’aperto con una logistica pensata per abbattere sensibilmente i costi di allestimento. Il grandioso Set Roma Antica con la sua Basilica Aemilia, il Set Tempio di Gerusalemme, il Set Firenze del ‘400, i Teatri di posa e gli spazi del Caffè di Cinecittà: tutti luoghi emozionanti e unici creati per il grande cinema italiano e internazionale. Case history: Eumetast - conferenza sui satelliti metereologici (agenzia Kuoni, 2-6 ottobre 2018); Istituto Luce – Cinecittà con Q Academy, ITA e AESVI – Videogame Lab (agenzia Rome Video Game Lab, 4-6 maggio 2018); Andrea Bocelli Foundation – Celebrity Fight Night (agenzia Enic Meetings & Events, 10 settembre 2018); Altaroma – sfilate (agenzia interna, 28 giugno – 1 luglio 2018); Microsalon – evento annuale sulle nuove tecnologie per il mondo del cineaudiovisivo (agenzia Autori Italiani Cinematografia, 16-17 marzo 2018).

SCHEDA

Indirizzo: via Tuscolana 1055, Roma Sito web: www.cinecitta.com www.cinecittaevents.it Anno di fondazione: 1937 Eventi ospitati nell’anno: 70

323


LOCATION PER CELEBRAZIONI/RICORRENZE

Museo Fratelli Cozzi Collezione Alfa Romeo

Motivo della candidatura: le automobili esposte, suddivise in berline, coupé e spider, rappresentano un patrimonio unico che non solo racconta la storia dell’automobile ma anche le epoche attraversate, intrecciando storie di costume, di cinema, di politica, di design, di marketing. Una straordinaria collezione di Alfa Romeo, prodotte dal 1950 ai giorni nostri, diventata prima museo e successivamente uno spazio per accogliere conferenze, convegni, presentazioni, concerti, gala prestigiosi e di grande ispirazione. Punti di forza: il Museo Fratelli Cozzi è uno dei più importanti musei privati di auto al mondo e accoglie oltre cinquanta Alfa Romeo dal 1950 ai giorni nostri, corredate da grafiche originali e materiali unici. Il Museo rappresenta un sodalizio speciale fra il mondo dell’auto e dell’architettura. In uno spazio essenziale nella forma ed esclusivo nei dettagli, brillano le carrozzerie multicolori di un marchio icona del Made in Italy. Insieme alle auto, di cui due uniche al mondo, vengono conservati 200 poster pubblicitari e tecnici, depliant, libretti d’uso, manuali di vendita, trofei (realizzati da grandi artisti del ‘900 tra cui: Lucio Fontana, Giò Pomodoro, Agenore Fabbri...), oggetti d’arte, libri, riviste e numerosi altri reperti. Case history: Fideuram (divisione eventi interna, maggio e ottobre 2017): eventi per clienti;Vodafone Automotive –Unicredit Leasing (divisione eventi interna, settembre 2017): lancio nuovo servizio; Findomestic – Intergea (agenzia interna, novembre 2017): celebrazione partnership fra Findomestic e Gruppo Intergea; Longino & Cardenal (agenzia Huovo, 2 febbraio 2018): celebrazione dei 30 anni dell’azienda; Konica Minolta (divisione eventi interna, novembre 2017): riunione aziendale.

SCHEDA

Indirizzo: Viale Pietro Toselli 46, Legnano Sito web: www.museofratellicozzi.it Anno di fondazione: 2015 Eventi ospitati nell’anno: 25

324


LOCATION PER CONGRESSI/CONVEGNI

Istituto Luce – Cinecittà Cinecittà Events

Motivo della candidatura: il complesso di Cinecittà offre numerosi spazi per eventi, con dimensioni dai 50 ai 3.000 mq, che possono ospitare dalle 15 alle oltre 2000 persone. Ogni spazio è una scatola vuota adattabile e personalizzabile, in base alla tipologia di evento e alle esigenze del committente, con scenografie, allestimenti e tutte le tecnologie necessarie. Punti di forza: gli Studi di Cinecittà sono la location ideale per creare emozione e dare vita ad eventi che altrove non sarebbe possibile ricreare. Cinecittà accoglie gli ospiti con la sua atmosfera onirica, rivelandosi poco a poco come un complesso unico al mondo e in continua trasformazione. Qui sono stati creati spazi esclusivi al servizio delle grandi agenzie di eventi e location ideali per convention, cene di gala, meeting aziendali ed occasioni speciali. Cinecittà Events propone spazi al coperto, al chiuso e all’aperto con una logistica pensata per abbattere sensibilmente i costi di allestimento. Il grandioso Set Roma Antica con la sua Basilica Aemilia, il Set Tempio di Gerusalemme, il Set Firenze del ‘400, i Teatri di posa e gli spazi del Caffè di Cinecittà: tutti luoghi emozionanti e unici creati per il grande cinema italiano e internazionale. Case history: Eumetast - conferenza sui satelliti metereologici (agenzia Kuoni, 2-6 ottobre 2018); Istituto Luce – Cinecittà con Q Academy, ITA e AESVI – Videogame Lab (agenzia Rome Video Game Lab, 4-6 maggio 2018); Andrea Bocelli Foundation – Celebrity Fight Night (agenzia Enic Meetings & Events, 10 settembre 2018); Altaroma – sfilate (agenzia interna, 28 giugno – 1 luglio 2018); Microsalon – evento annuale sulle nuove tecnologie per il mondo del cineaudiovisivo (agenzia Autori Italiani Cinematografia, 16-17 marzo 2018).

SCHEDA

Indirizzo: via Tuscolana 1055, Roma Sito web: www.cinecitta.com www.cinecittaevents.it Anno di fondazione: 1937 Eventi ospitati nell’anno: 70

325


LOCATION PER CONGRESSI/CONVEGNI

Talent Garden Milano Calabiana

Motivo della candidatura: Talent Garden Calabiana è riconosciuta come la ‘Mecca’ dell’innovazione Italiana: una location polifunzionale unica per ospitare convention ed eventi legati ai temi dell’innovazione, delle tecnologie emergenti, del digitale e del futuro del lavoro. Tutte le aree eventi hanno accessi indipendenti, sono comunicanti tra loro e conservano una perfetta integrazione con la più grande community internazionale di innovatori e ‘Tech Leader’ Italiani, ospitati nelle aree di coworking dedicate. Punti di forza: Con una superficie di 8.500 metri, Talent Garden Calabiana è il più grande spazio della rete Talent Garden (TAG). Situato nel dinamico quartiere di Porta Romana a Milano, ospita un’area di coworking innovativo, una serie di spazi polifunzionali, la scuola di formazione TAG Innovation School e il TAG Café, bar con bistrot contemporaneo. Talent Garden Calabiana è l’unico grande spazio eventi in Italia immerso in una realtà specializzata nel digitale, nell’innovazione e nelle tecnologie emergenti. Al suo interno lavorano 500 professionisti collegati con gli oltre 3.000 delle altre sedi grazie a 1.200 eventi di networking organizzati e a un social network privato. La location è ispirata ai ‘Campus’ americani dei grandi College e delle aziende della Silicon Valley e offre due grandi spazi polifunzionali da 1.500 e 250 persone l’uno, entrambi con luce naturale e vista sul giardino, una grande terrazza panoramica con piscina, ampio ingresso con reception e guardaroba, area bar e ristorante. Case history: Intesa Sanpaolo, PwC, Fastweb – Futureland (agenzia Talent Garden, 9–10 Novembre 2017); BMW – Tech Pride (agenzia Talent Garden, 14 Luglio 2017).

SCHEDA

Indirizzo: Via Arcivescovo Calabiana 6, Milano Sito web: https://eventimilano. talentgarden.org/ Anno di fondazione: 2015 Eventi ospitati nell’anno: 300

326


LOCATION PER CONVENTION

Italian Exhibition Group Vicenza Convention Centre - VICC

Motivo della candidatura: VICC è una struttura inaspettata. Moderna e funzionale all’interno del quartiere fieristico, è gestita dall’Event & Conference Division di Italian Exhibition Group, il più importante provider fieristico-congressuale italiano, che offre al cliente un coordinamento completo, personalizzato e gratuito. Situata nel cuore produttivo del paese, la città Palladiana ‘Patrimonio dell’UNESCO’, offre una location di design con arredi Italian style e conta 17 sale da 10 a 709 posti nel Teatro Palladio. Punti di forza: facilmente raggiungibile da ogni parte d’Italia,VICC si trova a 500 metri dal casello autostradale. Propone sale oscurabili, dotate di luce naturale e di arredi mobili che consentono di cambiare il set-up secondo le esigenze di ogni evento. Gli ampi foyer del piano terra e del 1° piano ospitano esposizioni, mostre, servizi catering. I padiglioni adiacenti (il principale da 15.000 mq in unica campata senza colonne) consentono di allestire sale di grandi dimensioni e aree espositive. Sono presenti un ristorante da 250 coperti e vari bar. Il cliente corporate apprezza soprattutto la presenza di un grande palcoscenico attrezzato con americane nel Teatro Palladio con comode poltrone, luci teatrali, fondali, quinte, sala regia, audiovisivi adeguati, camerini; gli ampi foyer; l’ampiezza e l’altezza del padiglione 7 per i grandi eventi; i ledwall presenti all’esterno e all’interno; il team specializzato nella progettazione di allestimenti scenografici di impatto, con esperienza maturata da anni che sa aiutare il cliente nelle scelte tecniche e organizzative.VICC opera con collaboratori professionali, dal servizio catering, un’eccellenza nella gastronomia svolto da Summertrade del gruppo IEG, ai servizi audiovisivi, progettazione e realizzazione scenografie e allestimenti, staffing, controllo ingressi, ufficio stampa, prenotazioni alberghiere, location per serate, trasporti, visite guidate esclusive. Case history: Brian Tracy Leader del XXI secolo – evento di formazione a pagamento (agenzia Hi Performance, SCHEDA 28-29 settembre 2017); Assemblea Indirizzo: Via dell’Oreficeria 16, Vicenza Nazionale ANCI – Associazione CoSito web: www.vicenzaconventioncentre.it Anno di fondazione: 1991 muni d’Italia (agenzia ANCI ComuniEventi ospitati nell’anno: oltre 100 care, 11-13 ottobre 2017). 327


LOCATION PER EVENTI CULTURALI/MUSICALI/SPORTIVI

Istituto Luce – Cinecittà Cinecittà Events

Motivo della candidatura: il complesso di Cinecittà offre numerosi spazi per eventi, con dimensioni dai 50 ai 3.000 mq, che possono ospitare dalle 15 alle oltre 2000 persone. Ogni spazio è una scatola vuota adattabile e personalizzabile, in base alla tipologia di evento e alle esigenze del committente, con scenografie, allestimenti e tutte le tecnologie necessarie. Punti di forza: gli Studi di Cinecittà sono la location ideale per creare emozione e dare vita ad eventi che altrove non sarebbe possibile ricreare. Cinecittà accoglie gli ospiti con la sua atmosfera onirica, rivelandosi poco a poco come un complesso unico al mondo e in continua trasformazione. Qui sono stati creati spazi esclusivi al servizio delle grandi agenzie di eventi e location ideali per convention, cene di gala, meeting aziendali ed occasioni speciali. Cinecittà Events propone spazi al coperto, al chiuso e all’aperto con una logistica pensata per abbattere sensibilmente i costi di allestimento. Il grandioso Set Roma Antica con la sua Basilica Aemilia, il Set Tempio di Gerusalemme, il Set Firenze del ‘400, i Teatri di posa e gli spazi del Caffè di Cinecittà: tutti luoghi emozionanti e unici creati per il grande cinema italiano e internazionale. Case history: Eumetast - conferenza sui satelliti metereologici (agenzia Kuoni, 2-6 ottobre 2018); Istituto Luce – Cinecittà con Q Academy, ITA e AESVI – Videogame Lab (agenzia Rome Video Game Lab, 4-6 maggio 2018); Andrea Bocelli Foundation – Celebrity Fight Night (agenzia Enic Meetings & Events, 10 settembre 2018); Altaroma – sfilate (agenzia interna, 28 giugno – 1 luglio 2018); Microsalon – evento annuale sulle nuove tecnologie per il mondo del cineaudiovisivo (agenzia Autori Italiani Cinematografia, 16-17 marzo 2018).

SCHEDA

Indirizzo: via Tuscolana 1055, Roma Sito web: www.cinecitta.com www.cinecittaevents.it Anno di fondazione: 1937 Eventi ospitati nell’anno: 70

328


LOCATION PER EVENTI CULTURALI/MUSICALI/SPORTIVI

Museo Ferruccio Lamborghini Motivo della candidatura: il Museo Ferruccio Lamborghini mette a disposizione diversi spazi espositivi e la collaborazione di uno staff che supporta il cliente in tutte le fasi di preparazione e di allestimento. Per ogni tipo di evento si può studiare un concept su misura e realizzare servizi personalizzati, oltre ai tour guidati del Museo e cadeaux dedicati. Punti di forza: il Museo è racchiuso all’interno del Forum Tonino Lamborghini, situato alle porte di Bologna. Ideato e progettato dall’imprenditore Tonino Lamborghini per celebrare la figura del padre, racconta la vita del Cavaliere del Lavoro Ferruccio Lamborghini attraverso le sue creazioni meccaniche e un vasto archivio fotografico di famiglia. Dal primo trattore Carioca del 1947 a tutte le sue produzioni automobilistiche più celebri, come l’avveniristica Countach, gli esemplari unici di Jarama, Urraco Espada, fino al prototipo di elicottero e l’offshore Fast 45 Diablo Classe 1 di 13,5 metri con motore Lamborghini 11 volte campione del mondo. Il Museo è una location suggestiva dove protagoniste sono la creatività italiana, l’innovazione e l’arte. È un luogo ricco di storia e design, un innovativo spazio espositivo che offre un’esperienza unica e dal fortissimo impatto emozionale a stretto contatto con il mito del Toro Miura. Case history: Comaschi Show & Alexia in concert – Spettacolo teatrale e musica live per l’uscita del nuovo libro di Tonino Lamborghini; Raduno Lamborghini Club France – Meeting Presidenti dei Club Lamborghini di Italia, Germania, Belgio, Spagna, Francia Norvegia, USA, Svizzera, Sud Africa, Olanda.

SCHEDA

Indirizzo: S.P. Galliera n. 319 – 40050 Funo di Argelato (BO) Sito web: www.museolamborghini.com classeventi@museolamborghini.com Anno di fondazione: 1995 Eventi ospitati nell’anno: 50

329


LOCATION PER EVENTI CULTURALI/MUSICALI/SPORTIVI – LOCATION PER LANCI DI PRODOTTO/SERVIZI

Gruppo Cimbali

MUMAC - Museo della macchina per caffè

Motivo della candidatura: MUMAC è un centro polifunzionale e spazio ideale per eventi ritagliati su misura. Con i suoi 1.700 mq, mette a disposizione una grande caffetteria attrezzata, 1 sala conferenze fino a 150 posti, 3 sale fino a 25 persone, una Library fino a 30 persone per eventi culturali, un Hangar per eventi fino a 250 persone. È il luogo ideale per eventi culturali, convention e lanci di prodotto in un ambito unconventional, inaspettato e ricco di fascino. Punti di forza: oggi per gli eventi, oltre allo spazio, ha grande importanza il valore aggiunto dato da una proposta che unisca bellezza, cultura, accoglienza e servizi. E in questo MUMAC è un ‘unicum’: non solo un contenitore per gli eventi ma anche contenuto in grado di arricchire i partecipanti attraverso un’esperienza nella storia, nello stile, nella tecnologia e nel design di un intero settore del Made in Italy, quello delle macchine per caffè espresso professionali. MUMAC è una location polivalente con spazi e servizi differenziati in funzione del tipo di evento da organizzare: convention, eventi culturali, lancio di prodotti, celebrazioni, live theatre and music, press conference, business meeting. Il tutto in una cornice nuovissima e di grande impatto di design. Vantaggio competitivo è l’opportunità di visite guidate alle collezioni del museo unite a momenti edutainment con degustazioni volte alla diffusione della cultura del caffè. Case history: Faema Art&Caffeine – lancio di Faema E71, la nuova macchina tradizionale per caffè espresso. Al Mumac è stato riportato il mood di Art&Caffeine, un concept che unisce l’amore per l’arte alla cultura del caffè. L’evento di respiro internazionale era rivolto a più di 400 clienti Faema provenienti da tutto il mondo. La serata è stata impreziosita dall’esposizione di un’opera di arte fotografica unica di Maurizio Galimberti.

SCHEDA

Indirizzo: via P. Neruda 2, Binasco (Milano) Sito web: www.mumac.it Anno di fondazione: 2012 Eventi ospitati nell’anno: 30

330


LOCATION PER EVENTI PRIVATI

Martini & Rossi

Terrazza Martini Milano

Motivo della candidatura: la Terrazza Martini di Milano è da sempre un luogo iconico ideale per eventi privati e aziendali, team building, convegni e celebrazioni. Oggi si presenta con una veste nuova che conserva il forte legame con l’heritage di un brand unico e con la storia dell’Italia della ‘bella vita’ tramite materiali, linee, scelte cromatiche, tecniche grafiche e fotografie d’epoca. Spazi dalla grande usabilità, soluzioni per il business e un’accoglienza personalizzata contraddistinguono la nuova offerta. Punti di forza: la Terrazza Martini dal 1958 domina il centro storico di Milano e offre, dall’ultimo piano del grattacielo di Piazza Diaz, uno straordinario colpo d’occhio sulla città. Nel 2018 riapre le sue porte completamente rinnovata negli spazi e con una visione ancora più ampia per andare incontro anche al target B2B. La Terrazza Martini è oggi più accogliente e moderna grazie al progetto architettonico de Il Prisma improntato sul concept della ‘scoperta’ che coinvolge l’ospite in un viaggio esperienziale tra materiali, texture, trasparenze, pannelli interattivi. Un intero piano, il 14°, dedicato al B2B con sale riunioni di ultima generazione, spazi per incontri di lavoro, self bar e aree versatili che si adattano ad ogni esigenza. Il 15° piano, la storica Terrazza dal design ricercato ed elegante, con il suo splendido lounge bar, soddisfa le richieste di privati e aziende. E infine il Top Roof bar del 16° piano è il luogo perfetto per gustare un cocktail Martini con una vista mozzafiato sulla città. Case history: Grand Opening Terrazza Martini Milano – tre momenti di festa per inaugurare la rinnovata Terrazza Martini di Milano che quest’anno compie 60 anni (agenzia Relazioni Digitali by Mailander, 15-16 maggio 2018).

SCHEDA

Indirizzo: Piazza Armando Diaz 7, Milano Sito web: https://www.martini.com/ terrazza-martini-milano/ Anno di fondazione: 1958 Eventi ospitati nell’anno: 80

331


LOCATION PER FIERE

The Mall Big Spaces

Motivo della candidatura: The Mall è un open space di 4.200mq completamente personalizzabile sia internamente che esternamente. Dà la possibilità al cliente di rendere la location propria e vicina ai propri valori, conservando un carattere personale dato dall’architettura interna e dal contesto urbano in cui lo spazio si trova. The Mall vanta a oggi numerosi successi nel mondo degli eventi in diversi ambiti quali moda, fiere ed exhibition e infine convention che vivono lo spazio come parte integrante dei loro progetti. Il contenitore The Mall è una preziosa soluzione, che si pregia di qualità e caratteristiche che perfettamente rispondono alle necessità di eventi delle categorie interessate; la sua versatilità è un forte amplificatore per la virtuosa fama ed eccellenza della location e degli eventi stessi. Descrizione e punti di forza: situato nel cuore di un quartiere che cresce e migliora a vista d’occhio, The Mall vanta l’unicità di trovarsi in pieno centro e offrire uno spazio dalla grandezza e dall’imponenza difficili da trovare. Simbolo della nuova Milano, che vive la trasformazione più grande degli ultimi tempi, la location rappresenta l’innovazione ma soprattutto la voglia di cambiamento e la capacità di attuarlo. Non solo la centralità ma anche versatilità e flessibilità sono le componenti che lo contraddistinguono. Case history: Esxence - The Scent Of Excellence (agenzia Equipe International, dal 5 all’8 aprile 2018); Pitti Super (agenzia Pitti Immagine, dal 22 al 25 settembre 2017 e dal 23 al 26 febbraio 2018).

SCHEDA

Indirizzo: Piazza Lina Bo Bardi 1, Milano Sito web: www.bigspaces.it/it/venues/ the-mall Anno di fondazione: 2103 Eventi ospitati nell’anno: 20

332


LOCATION PER INCENTIVE/TEAM BUILDING/EVENTI EDUCATIONAL

Veliero ‘Club Med 2’ Un resort sull’acqua

Motivo della candidatura: il sole, il mare e il silenzio intorno: cosa chiedere di più per un incentive coinvolgente lungo le coste più affascinanti e accattivanti? Le crociere sono da sempre una delle soluzioni di viaggio incentive più amate, perché permettono di visitare diverse località in un unico viaggio, spostandosi comodamente a bordo dei giganti dei mari. Navigare di notte e fermarsi di giorno, liberi di esplorare i porti di arrivo. Tutto questo a vele spiegate respirando la brezza di mare con Club Med 2. Punti di forza: un veliero d’eccezione con 5 alberi, 184 cabine a bordo tutte vista mare, per un totale di 366 passeggeri. Ideale per un’esclusiva : un evento unico, itinerario personalizzato, 2 Ristoranti di alta qualità, 3 bar, 2 piscine di acqua salata ed una hall nautica per gli appassionati di sport tra cui sci nautico, wakeboard, windsurf, vela , kayak e snorkeling. Diverse le possibilità di svago a bordo e fuori bordo: la nave è attrezzata con un centro fitness e wellness di ultima generazione, è possibile effettuare attività ricreative e culturali negli ampi saloni e approfittare della cucina gourmet di eccellente qualità, sedendosi in un tavolo con vista sul Mediterraneo. Case history: Energy Drink - Privatizzazione Resort (agenzia Club Med, giugno 2017): resort acquistato in esclusiva dall’azienda cliente per la realizzazione di un incentive nel Mediterraneo.

SCHEDA

Indirizzo: itinerante Sito web: www.clubmed.it/d/crociere Anno di fondazione: 1992 Eventi ospitati nell’anno: 10

333


LOCATION PER IL LIVE ENTERTAINMENT

Club Med Cefalù La rinascita di un mito

Motivo della candidatura: il primo Exclusive Collection Resort del Mediterraneo si ripresenta al pubblico completamente nuovo nelle strutture eleganti e nelle proposte di altissimo livello. Sviluppato su diversi terrazzamenti si presta perfettamente ad esibizioni, concerti, dj set e rappresentazioni, inoltre la possibilità di montaggio palchi in diverse zone del Resort tra cui bordo piscina lo rende perfetto per lo sviluppo di ogni proposta. Punti di forza: Cefalù, nella splendida Sicilia, è la destinazione perfetta a due passi da casa, per vivere un’esperienza esclusiva. Potrete assaporare l’arte, la cultura e la bellezza di un luogo magico patrimonio dell’Unesco. Situato in cima a scogliere rocciose con una vista mozzafiato sulla baia di Cefalù, potrete ammirarne il fascino in una comunione di stile barocco e design minimalista per un’eleganza e autenticità unica. Tra giardini lussureggianti, svegliatevi nella vostra Villetta privata e iniziate la giornata sulle acque blu del Mediterraneo. Deliziate il vostro palato con squisiti piatti siciliani presso il Palazzo Gourmet Lounge firmati Andrea Berton, e ballate la notte sul bordo dell’elegante piscina a sfioro. Con trecento giorni di sole all’anno, la posizione strategica di Cefalù consente interessanti escursioni fuori porta: Palermo, Alicudi e Agrigento alcuni esempi tra siti archeologici, monumenti ed oasi naturali. Case history: Cefalù pre-opening Party con la presenza di Vip internazionali, influencer e stampa (agenzia Club Med, 3 giugno 2018).

SCHEDA

Indirizzo: Localita Santa Lucia Cefalù, 90015, Palermo Sito web: www.clubmed.it/r/Cefalù/y Anno di fondazione: 2018 Eventi ospitati nell’anno: 20

334


MIGLIOR DESTINAZIONE/CONVENTION BUREAU

Porta Nuova Big Spaces

Location per eventi e congressi: Porta Nuova offre una serie di soluzioni outdoor e indoor (circa 15), vantando un ventaglio molto ampio di proposte. Le location sono diverse tra loro e, al contempo, complementari. Differenti metrature, diversificate caratteristiche, svariate soluzioni per riuscire ad avere sempre la risposta alle più disparate necessità delle agenzie e delle aziende. Sale congressi attrezzate, spazi polifunzionali, appartamenti eleganti, retail versatili e aree open air che godono di flussi continui e sempre in crescita. Punti di forza: L’area include 300.000mq totali e tocca un territorio che si espande da una delle più importanti stazioni della città all’altra (da Centrale a Porta Garibaldi), godendo di flussi e passaggi notevoli da parte di cittadini, lavoratori e turisti che, insieme, l’hanno resa negli anni polo di attrazione e di vita cittadina, oltre che primo business district nazionale. Porta Nuova riesce a coprire le necessità del player del mondo Mice h24, fornendo soluzioni per tutte le fasce orarie e necessità nell’arco della sua giornata. Case history: The Mall: Mostra Esselunga, Mia Photo Fair, Pitti Super, Taste, convention HPE, Campari, Samsung, Roche; Apartments: Press day Como Hotels, Max Factor, Cartier; Fondazione Catella: convention Barilla, Findus, lancio prodotto Cantine Ferrari; Retail: store Jovanotti, Casa Facile; Piazza G.Aulenti: installazione Hidden Garden, lancio Mercedes, Cartoon Network, pista pattinaggio, mercatini natalizi; Parco Biblioteca Degli Alberi: Piano City, Festa della Semina, Festa della Musica.

SCHEDA

Indirizzo: Piazza Gae Aulenti, Milano Sito web: www.porta-nuova.com Anno di fondazione: 2013 Eventi ospitati nell’anno: 200

335


MIGLIOR DESTINAZIONE/CONVENTION BUREAU

Palariccione e Riccione Un’unica destinazione

Location per eventi e congressi: nel maggio 2008, l’inaugurazione del Palariccione avvia la fortunata stagione congressuale di Riccione, che da lì in poi ha intrapreso un percorso che l’ha resa una delle mete d’eccellenza per il turismo business in Italia. Palariccione: capofila del progetto congressuale a Riccione, il Palazzo dei Congressi è progettato all’insegna della tecnologia, del design, dell’eco-compatibilità, nel cuore di Viale Ceccarini. Da 40 a 1.400 posti per accogliere grandi eventi e convention. Palazzo delTurismo: costruito nel 1938, è la prima struttura sull’Adriatico realizzata per la promozione turistica e l’intrattenimento.Ancora oggi sede dello IAT e dell’Assessorato al Turismo, dispone di sale per mostre, convegni, meeting, ricevimenti, conferenze stampa. Villa Mussolini: acquistata da Donna Rachele nel 1934, ospitava l’omonima famiglia in vacanza a Riccione. Ristrutturata nel 2005, oggi la villa, di proprietà comunale, è sede di eventi culturali e mostre. Play Hall: centro multifunzionale ideato per ospitare non solo eventi sportivi, ma anche conferenze, fiere, concerti e spettacoli. Riccione dispone inoltre di numerosi hotel con sale congressi fino a 300 posti. Descrizione e punti di forza: destinazione convention friendly, tutto raggiungibile rigorosamente a piedi: alberghi, ristoranti, negozi, parchi, piste ciclabili e un nuovo scenografico lungomare. Dalle sinergie con il territorio sono nate proposte che esaltano l’offerta della destinazione. Esempi 2018: Passepartout con la cena emozionale tra i delfini; Eolo con attività diffuse di guerrilla marketing; Verisure con l’esposizione auto in Piazzale Roma; FIBS con l’utilizzo degli impianti sportivi; Efpa con la suggestiva camminata sulla battigia all’alba.Altro aspetto che conferisce a Riccione la connotazione ‘bleisure’ è l’impegno costante dell’Amministrazione Comunale a ideare eventi d’appeal per turisti e congressisti, soddisfacendo trasversalmente i gusti esigenti di una clientela eterogenea. Case history: Deejay ON Stage Riccione 2017; Cinè – Giornate di Cinema; 62° Congresso Scientifico ANDI; XXIV Congresso Nazionale SICP; MC Hip Hop Contest;Anteprima del film ‘made in italy’ con il regista L. Ligabue; Raduno e convention della Nazionale di Ciclismo Paralimpico con Alex Zanardi; LVIII Congresso NaSCHEDA zionale SNO; XVIII Convegno Nazionale Indirizzo: Via Virgilio 13, Riccione Sito web: www.palariccione.com Dermatologia per il Pediatra; Sport Digital Anno di fondazione: 2008 Marketing Festival; DIG awards - DocuEventi ospitati nell’anno: 600 mentari, Inchieste, Giornalismi. 336




ANNUAL

DEGLI EVENTI

I PROTAGONISTI


BEA 2018

i protagonisti A&S Cartier,The Legendary Thrill 95 Evento Culturale 231 Live Entertainment 284 Utilizzo Unexpected Di Uno Spazio AADV Consorzio dei Formaggi dalla Svizzera, Naviga nel gusto con i formaggi Svizzeri 112 Evento Educational/Formazione 285 Utilizzo Unexpected Di Uno Spazio Access Live Communication Access Live Communication, IDays Festival 130 Evento Integrato 150 Evento Media 160 Evento Musicale 257 Format Originale 232 Live Entertainment Adidas Italy, Reebok Training Experience 131 Evento Integrato 185 Evento Sportivo Gruppo Generali,The Human Safety Net 163 Evento Non Profit/Sociale/Csr 286 Utilizzo Unexpected Di Uno Spazio Legance, Kaleidoscope Art In Movement 24 Celebrazione/Ricorrenza 172 Evento Privato 258 Format Originale Lexus Italia, Lexus Lounge Lido @ Biennale del Cinema di Venezia 96 Evento Culturale 132 Evento Integrato

Toyota, Start your impossible Toyota Olympic Team 104 Evento Di Inaugurazione 133 Evento Integrato 151 Evento Media WPP/Amici della Triennale/La Triennale di Milano, Innovators 164 Evento Non Profit/Sociale/Csr Adverteam Barilla, Barilla Pasta World Championship 2017 259 Format Originale Beiersdorf, Nivea Hyaluron Cellular Filler Launch Event 214 Lancio Di Prodotto/Servizio Alphaomega Anas, Roadshow Congiunzioni 25 Celebrazione/Ricorrenza 40 Congresso/Convegno 97 Evento Culturale 113 Evento Educational/Formazione 134 Evento Integrato 246 Roadshow/Evento Itinerante Arena, Kaleidoscope 59 Evento B2B 215 Lancio Di Prodotto/Servizio 233 Live Entertainment 287 Utilizzo Unexpected Di Uno Spazio Birra Peroni,Terzo Tempo Peroni Village 2018 186 Evento Sportivo Generali Italia, Cambia il mondo, cambia il modo. La sitcom che non parla l’assicuratese. 86 Evento B2I 114 Evento Educational/Formazione Generali Italia, Immagina. Media Meeting 340


152 Evento Media 260 Format Originale Metro Italia Cash And Carry, Bocuse d’Or Finale Europea 2018 199 Fiera Società Reale Mutua di Assicurazioni, Il Domani Che Siamo 45 Convention Aziendale Amarena Company British American Tobacco Italia, Guarda Avanti powered by GLO 135 Evento Integrato 216 Lancio Di Prodotto/Servizio Banca Mediolanum Banca Mediolanum, Siamo Sempre Noi 46 Convention Aziendale 87 Evento B2I Bespoke Hendrick’s Gin | Velier, Hendrick’s ‘Chambers of the Curious’ 69 Evento B2C 261 Format Originale Hendrick’s Gin | Velier, Hendrick’s ‘World Cucumber Day’ 26 Celebrazione/Ricorrenza Big Ideas Imperial Tobacco Italia, Rizla Summer Activation 2017 247 Roadshow/Evento Itinerante Piaggio & C, Moto Guzzi Open House 2017 27 Celebrazione/Ricorrenza Bonsaininja Studio La Cimbali,Technology Heart, Human Mind 98 Evento Culturale Reed Exhibition, @Mce Mostra Convegno Expocomfort In Città 115 Evento Educational/Formazione

C-Zone Panasonic,Transitions 277 Innovazione Tecnologica 234 Live Entertainment Campus Fandango Club Assogiocattoli, G! come giocare 70 Evento B2C 200 Fiera Bullfrog/Fever Tree/Motor Trend, Man’s World Italia 71 Evento B2C 262 Format Originale Cannizzo Produzioni Porsche Italia, Porsche Festival 2017 28 Celebrazione/Ricorrenza Casta Diva Events Blue Note Milano, Blue Note Off 72 Evento B2C 161 Evento Musicale 263 Format Originale 288 Utilizzo Unexpected Di Uno Spazio Casta Diva Pictures Skoda Auto, Skoda R5 Taxi 73 Evento B2C 264 Format Originale 201 Hybrid Event Centoeventi Alpargatas, Havaianas ‘Sounds like freedom’ 136 Evento Integrato Campari Group, Jägermeister Nightcall 74 Evento B2C 289 Utilizzo Unexpected Di Uno Spazio Conversion Eni gas e luce, smarTown 290 Utilizzo Unexpected Di Uno Spazio

341


Creo International Group Oriflame Cosmetics, Central Europe Managers’ Seminar 2018 47 Convention Aziendale 88 Evento B2I 125 Evento Incentive CWT Meetings&Events / FISG FISG Eventi, ISU World Figure Skating Championships Milano 2018 137 Evento Integrato 173 Evento Pubblico 187 Evento Sportivo DCG Company Mattel Europa BV,Wonder 48 Convention Aziendale E.ON Italia E.ON Italia, La Giornata Contro gli Sprechi 235 Live Entertainment Eventually Lavazza, Il Caffè come non l’avete mai Visto 191 Evento Trade Retail Samsung Electronics Italia, Samsung Galaxy Note 8 - A Bigger Show 75 Evento B2C 202 Hybrid Event 278 Innovazione Tecnologica FeelRouge Worldwide Shows Azimut Yachts, La Dolce Vita 3.0 - Yachting in Milan 291 Utilizzo Unexpected Di Uno Spazio Bvlgari, Opening Bvlgari Resort Dubai 105 Evento Di Inaugurazione Esselunga, SuperMostra. La Mostra Spettacolo. 60 anni di spesa italiana 29 Celebrazione/Ricorrenza 174 Evento Pubblico Lavazza, Conferenza Stampa Opening Nuvola Lavazza 153 Evento Media

Lavazza, Opening Nuvola Lavazza 106 Evento Di Inaugurazione UnipolSai Assicurazioni, Roadtogether - È ora di futuro 60 Evento B2B 248 Roadshow/Evento Itinerante Vodafone Italia,Vodafone Best in New York 126 Evento Incentive Yacht Club Costa Smeralda, One Ocean Forum 41 Congresso/Convegno 116 Evento Educational/Formazione 165 Evento Non Profit/Sociale/Csr Filmmaster Events Davide Campari – Milano,The legend of Red Hand 138 Evento Integrato 217 Lancio Di Prodotto/Servizio FCA – Jeep, Jeep Compass Recalculating Tour 249 Roadshow/Evento Itinerante Formula E Operation LTD, E-Prix Roma 2018 175 Evento Pubblico 188 Evento Sportivo Gaap Insaat, Seaport Turmenbashi Awaza Opening Ceremony 99 Evento Culturale 107 Evento Di Inaugurazione 236 Live Entertainment Intesa Sanpaolo, Nido Intesa Sanpaolo 76 Evento B2C 100 Evento Culturale 237 Live Entertainment Mercedes-Benz Roma, #HeyRomA 77 Evento B2C 218 Lancio Di Prodotto/Servizio 238 Live Entertainment 292 Utilizzo Unexpected Di Uno Spazio FMA Hub Mercedes-Benz Italia, Convention After Sales e Training Nazionale MBI 2018 61 Evento B2B 279 Innovazione Tecnologica Renault Italia, Koleos Experience 342


139 Evento Integrato Free Event Volkswagen/Garage Custom Italia, Milan is Roc 203 Hybrid Event Gattinoni Birra Peroni, Convention Peroni 2017 Mix to Win 49 Convention Aziendale L’Oréal, House99 192 Evento Trade Retail LG Electronics, LG Signature 140 Evento Integrato 204 Hybrid Event 219 Lancio Di Prodotto/Servizio Geometry / Ogilvy Levissima, Levissima BILL3000ARD 293 Utilizzo Unexpected Di Uno Spazio GroupM – ESP Italy / Stars on Field La Notte del Maestro, La Notte del Maestro 30 Celebrazione/Ricorrenza 141 Evento Integrato 166 Evento Non Profit/Sociale/Csr 189 Evento Sportivo 265 Format Originale 205 Hybrid Event Gruppo FMA Cameo, Condominio Regina #LaBigustoCheUnisce 206 Hybrid Event 220 Lancio Di Prodotto/Servizio 294 Utilizzo Unexpected Di Uno Spazio PSA Groupe, Pet à Poter 117 Evento Educational/Formazione 193 Evento Trade Retail Gruppo Peroni Eventi / Palazzi Gas Events Formula E, Formula E | Rome E-Prix 78 Evento B2C 176 Evento Pubblico

Gruppo Peroni Eventi Asus,We Love Photo - Asus Zenfone 4 Launch 154 Evento Media 221 Lancio Di Prodotto/Servizio Gruppo Roncaglia Mercedes-Benz, #BestMBFan 207 Hybrid Event Gruppo Wise 1000 Miglia Charity, 1000 Miglia Charity 167 Evento Non Profit/Sociale/Csr H&A Europe Opel Italia, Opel - Welcome to the Grand Land 50 Convention Aziendale Havas Events Milan Moncler, Moncler Worldwide Summit 2018 51 Convention Aziendale 89, Evento B2I MSC Cruises, MSC Seaview Christening Event 31 Celebrazione/Ricorrenza 79 Evento B2C 239 Live Entertainment Hovo Faber - Design Experience Studio Thun,THUNexperience 280 Innovazione Tecnologica Innocean Worldwide Italy Kia Motors Company Italia, #iolhovista Summer Tour 142 Evento Integrato Integer Piaggio & C.,Vespa Color Days 32 Celebrazione/Ricorrenza Inventa TRO / CDM Milan Grünenthal, Gotta Be 2 90 Evento B2I 222 Lancio Di Prodotto/Servizio 343


Inventa TRO Martini & Rossi,Terrazza Martini Temporary 80 Evento B2C 143 Evento Integrato

119 Evento Educational/Formazione

Merlo Coldiretti Nazionale, #Stocoicontadini Villaggio Coldiretti 81 Evento B2C Just People 251 Roadshow/Evento Itinerante Davide Campari - Milano, Aperol Spritz - Happy Together Folletto Vorwerk Italia,The S Theory Folletto Tour On Trade 2017 62 Evento B2B 144 Evento Integrato 91 Evento B2I 194 Evento Trade Retail 224 Lancio Di Prodotto/Servizio Sammontana, Sammontana - La Grande Estate Italiana Folletto Vorwerk Italia,Voyagers. 80 anni Folletto Tour 2017 33 Celebrazione/Ricorrenza 195 Evento Trade Retail 53 Convention Aziendale 250 Roadshow/Evento Itinerante 63 Evento B2B Warsteiner Italia,Warsteiner Berlin Calling. Summer Tour 92 Evento B2I 196 Evento Trade Retail Mercedes-Benz Italia, Just like you. Lancio nuova Classe A 82 Evento B2C La Buccia 145 Evento Integrato Automobili Lamborghini, Urus Dynamich Launch Roma 2018 208 Hybrid Event 155 Evento Media 281 Innovazione Tecnologica 223 Lancio Di Prodotto/Servizio 225 Lancio Di Prodotto/Servizio Lievita Mirata Alleanza delle Cooperative Italiane - Agroalimentare,Vi.vite Gruppo Fassina/Esselunga, KidsPark®. Imparare è un 266 Format Originale gioco da ragazzi! 120 Evento Educational/Formazione LookAround 268 Format Originale Brown-Forman Italy, Jack Daniel’s Tennessee Campus 118 Evento Educational/Formazione MKTG Timberland,Timberland Concert In The Sky Louder Italia 240 Live Entertainment McArthurGlen, Il Labirinto delle Meraviglie - Fashion Festival Serravalle MUMAC - Museo della Macchina per Caffè di 108 Evento Di Inaugurazione Gruppo Cimbali 267 Format Originale MUMAC - Museo della Macchina per Caffè di Gruppo 295 Utilizzo Unexpected Di Uno Spazio Cimbali, Street Art Coffee Inspired Unilever Italia,Way into the future - Convention Cascade 168 Evento Non Profit/Sociale/Csr 52 Convention Aziendale Newton Mediagroup98 Ambienta SGR, Ambienta 10th Anniversary Gala Dinner Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, Into the Future 296 Utilizzo Unexpected Di Uno Spazio - 2° edizione Discovery Italia - Real Time, Bake Off Cafè 344


146 Evento Integrato Generali Italia, Generali Class 2017 121 Evento Educational/Formazione Newton, Lease 2018 - Il Salone del Leasing e del Noleggio 269 Format Originale Pirelli & C., Pirelli The Cal 2018 226 Lancio Di Prodotto/Servizio Next Group AGCO, Leading the Way 2017 282 Innovazione Tecnologica 227 Lancio Di Prodotto/Servizio Bio-On, Bio-On Grand Opening. La Natura trova sempre la soluzione. 64 Evento B2B 109 Evento Di Inaugurazione Coca-Cola HBC Italia, All in! La rivoluzione è adesso Coca-Cola HBC Italia Sales Convention 2018 54 Convention Aziendale Ferrari, Ferrari Portofino - Open up to a new breed 83 Evento B2C 228 Lancio Di Prodotto/Servizio 297 Utilizzo Unexpected Di Uno Spazio Generali Italia, Generali Grand Prix 2018 253 Team Building Presidenza Consiglio dei Ministri – Struttura di Missione per gli anniversari di interesse nazionale, Il Viaggio della Costituzione 34 Celebrazione/Ricorrenza 147 Evento Integrato 177 Evento Pubblico 252 Roadshow/Evento Itinerante Reale Mutua, China - Cum Laude 2018 127 Evento Incentive Sanpellegrino, S.Pellegrino Young Chef Grand Finale 2018 65 Evento B2B 156 Evento Media 241 Live Entertainment Sisal, Sisal Splashworking 254 Team Building Viking Cruises, Battesimo della Viking Orion 35 Celebrazione/Ricorrenza

122 Evento Educational/Formazione 242 Live Entertainment Vodafone, ‘Wild Winners’ Convention Dealer 2017 128 Evento Incentive Novity Davines, World Wide Hair Tour 2018 42 Congresso/Convegno Omnicom PR Group / Integer Birra Corona - Anheuser-Busch InBev, Corona Wooohooo Office Break 129 Evento Incentive 209 Hybrid Event Out Of Coffee / Energie Sociali Jesurum Lab LloydsFarmacia, Social Camper 169 Evento Non Profit/Sociale/Csr 178 Evento Pubblico Piano B Adecco, Adecco - Shape the Future 55 Convention Aziendale Aw Lab, AW Lab is me 148 Evento Integrato 197 Evento Trade Retail 210 Hybrid Event Condé Nast/Wired Italia,Wired Next Fest 2018 179 Evento Pubblico Il Festival dell’Amore, Il Festival dell’Amore 84 Evento B2C 101 Evento Culturale 180 Evento Pubblico 270 Format Originale Sorgenia, Sorgenia - Your Next Christmas 36 Celebrazione/Ricorrenza 181 Evento Pubblico Prodea Group BMW Group Italia, Lancio Stampa Nazionale Nuova BMW X2

345


157 Evento Media BMW Group Italia, Presentazione Nazionale Nuova BMW Serie 6 Gran Turismo 298 Utilizzo Unexpected Di Uno Spazio Juventus F.C., Juventus Xmas Grand Tour 37 Celebrazione/Ricorrenza 66 Evento B2B 243, Live Entertainment Petronas, Petronas New Global R&T Center Launch 110 Evento Di Inaugurazione 283 Innovazione Tecnologica Santa Teresa 1796 - Gruppo Bacardi Martini, Santa Teresa Night 198 Evento Trade Retail 211, Hybrid Event Punk for Business Davide Campari, Aperol Happy Together Live 85 Evento B2C 162, Evento Musicale 271 Format Originale 244, Live Entertainment Punk for Business, RadioCity Milano 2018 182 Evento Pubblico UEFA, UEFA Champions League Final Opening Ceremony 2018 190 Evento Sportivo Vorwerk Bimby, Bimby - Le Stelle Siamo Noi 56 Convention Aziendale Relazioni Digitali by Mailander Terrazza Martini Milano,Terrazza Martini Milano Grand Opening - 60° Anniversario 38 Celebrazione/Ricorrenza 111 Evento Di Inaugurazione Rowinteam Ansali,Team building di canottaggio 255 Team Building Sfera Communication BASF Agro Italia, X-Time

229 Lancio Di Prodotto/Servizio Ottosunove, Certamente - Inspiring Neuromarketing Days 2018 43 Congresso/Convegno 123 Evento Educational/Formazione Simmetrico KPMG, KPMG ‘The Place to Be’ 57 Convention Aziendale 93 Evento B2I Simmetrico, ‘Che Guevara Tu y Todos’ 102 Evento Culturale 272 Format Originale Sinergie Google,YouTube Pulse 158 Evento Media Sisal Sisal, Sisal Art Place - Opening Event 170 Evento Non Profit/Sociale/Csr Souldesigner Sky Italia,The Great Q in the Sky 159 Evento Media Synapsy BMW Italia, BMW Innovision 273 Format Originale 212 Hybrid Event Fondazione Gualtiero Marchesi, La Grande Cucina Italiana 39 Celebrazione/Ricorrenza 103 Evento Culturale Settore bancario,The Greatest Show 274 Format Originale 245 Live Entertainment Talent Garden Talent Garden, Connected City 183 Evento Pubblico 275 Format Originale Talent Garden, Futureland 346


44 Congresso/Convegno 67 Evento B2B The Line above ‘n’ below Banca di Credito Coperativo di Roma, Al Centro della Scena - Convention del Personale BCC Roma 58 Convention Aziendale The Story Group - Nati per raccontarti Banca Monte dei Paschi di Siena, Io, MPS - Roadshow Banca Monte dei Paschi di Siena 94 Evento B2I 256 Team Building BTicino,The time is now. Ora il futuro è di casa. 68 Evento B2B 149 Evento Integrato 276 Format Originale 230 Lancio Di Prodotto/Servizio

Turner Broadcasting System Italia Turner Broadcasting System Italia, CN Pop Up Town 171 Evento Non Profit/Sociale/Csr Urban Vision Fox Networks Group Italia, Immersive (Un)reality 213 Hybrid Event Sky, X Factor Music District 299 Utilizzo Unexpected Di Uno Spazio Zeranta Edutainment Coop Alleanza 3.0, Pop Star – Piani Operativi di Piazza (POP) 124 Evento Educational/Formazione Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Futura Bologna - Piano Nazionale Scuola Digitale 184 Evento Pubblico

BEOA 2018

i protagonisti Access Live Communication/ Live Nation 3  Access Live Communication, IDays Festival 302  Gestione della Complessità Organizzativa  310  Integrazione del Progetto di Comunicazione con l’Organizzazione Logistica BCD Meetings & Events  RCS,Travel & Logistica Giro d’Italia 2018 303  Gestione della Complessità Organizzativa

Big Ideas  Piaggio & C., Moto Guzzi Open House 2017 304  Gestione della Complessità Organizzativa Class-Exclusive  Gruppo Sangermano, P-Art-Y 305  Gestione della Complessità Organizzativa

347


GroupM - ESP Italy / Stars on Field La Notte del Maestro, La Notte del Maestro 306  Gestione della Complessità Organizzativa  311  Integrazione del Progetto di Comunicazione con l’Organizzazione Logistica Just People  Davide Campari Milano, Aperol Spritz - Happy Together Tour On Trade 2017 307  Gestione della Complessità Organizzativa  Sammontana, Sammontana - La Grande Estate Italiana Tour 2017 312  Integrazione del Progetto di Comunicazione con l’Organizzazione Logistica

Mediagroup98  UnipolSai Assicurazioni, MOVE! 2018 Ready, Steady, GO! 313  Integrazione del Progetto di Comunicazione con l’Organizzazione Logistica Next Group  Generali Italia, Generali Grand Prix 2018 309  Gestione della Complessità Organizzativa Sinergie  Medtronic, Further,Together - Annual Meeting FY19 314  Integrazione del Progetto di Comunicazione con l’Organizzazione Logistica

La Buccia  Automobili Lamborghini, Urus Dynamich Launch Roma 2018 308  Gestione della Complessità Organizzativa

BCA 2018

i protagonisti Area Kitchen  318 Le Gourmet di Tondini  319 Valentino Catering  320 348


BLA 2018

i protagonisti Big Spaces Porta Nuova 335  Miglior Destinazione/Convention Bureau The Mall 322  Location per Celebrazioni/Ricorrenze  332  Location per Fiere Club Med Cefalù 334  Location per Live Entertainment Veliero ‘Club Med 2’ 333  Location per Incentive/Team Building/Eventi Educational Gruppo Cimbali MUMAC - Museo della macchina per caffè 330  Location per Eventi Culturali/Musicali/Sportivi + Location per Lanci di Prodotto/Servizi Istituto Luce - Cinecittà Cinecittà Events 323  Location per Celebrazioni/Ricorrenze 325  Location per Congressi/Convegni 328  Location per Eventi Culturali/Musicali/Sportivi

Italian Exhibition Group Vicenza Convention Centre - VICC 327  Location per Convention Martini & Rossi Terrazza Martini Milano 331  Location per Eventi Privati Museo Ferruccio Lamborghini Museo Ferruccio Lamborghini 329  Location per Eventi Culturali/Musicali/Sportivi Museo Fratelli Cozzi Museo Fratelli Cozzi - Collezione Alfa Romeo 324  Location per Celebrazioni/Ricorrenze Palariccione e Riccione  Un’unica destinazione 336  Miglior Destinazione/Convention Bureau Talent Garden Talent Garden Milano Calabiana 326  Location per Congressi/Convegni

349