La cura dell'altro_estratto

Page 1


Associazione Biblica della Svizzera Italiana

La cura dell’altro Riflessioni bibliche, teologiche e sociali

a cura di Ernesto Borghi – Antonietta Cargnel – Alberto Bondolfi contributi di Antonello Ambrosio – Angelo Bazzari Carlo Casalone – Maurizio Chiodi – Riccardo di Segni Mattia Lepori – Bruno Maggioni – Donatella Scaiola Patrizio Rota Scalabrini Postfazione di Pier Angelo Sequeri

Cittadella Editrice - Assisi


Profili di autrici e autori

Ernesto Borghi Nato a Milano nel 1964, è sposato con Maria Teresa (1999) e padre di Davide (2001) e Michelangelo (2007). Laureato in lettere classiche, licenziato in scienze religiose, dottore in teologia, baccelliere in scienze bibliche, è biblista professionista, a livello universitario e pastorale, dal 1992. Dal 2018 insegna introduzione alla Sacra Scrittura presso la Facoltà Teologica del Triveneto/ISSR “Romano Guardini” di Trento e Sacra Scrittura presso la Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale di Napoli (sez. San Tommaso). Dal 2003 presiede l’Associazione Biblica della Svizzera Italiana (www.absi.ch) e coordina la formazione biblica nella Diocesi di Lugano. Dal 2019 coordina la sub-regione “Europa del Sud e dell’Ovest” della Federazione Biblica Cattolica (www.c-b-f.org). Tra i suoi libri più recenti: Di’ soltanto una Parola. Per leggere la Bibbia nella cultura di oggi, Effatà, Cantalupa (TO) 20182; (a cura di), MATTEO. Nuova traduzione ecumenica commentata, ETS, Milano 2019. Antonietta Cargnel Nata a Calabritto (AV) nel 1939, primario di Malattie Infettive all’Ospedale Sacco di Milano, professore a contratto presso l’Università degli Studi di Milano sino al 2006, fondatrice e presidente della Fondazione AIDS-Aiuto, AIDS-Aid. Ha operato sia nell’ambito della ricerca scientifica che nel campo dell’assistenza psico-sociale. Sul versante ecclesiale, è stata vicepresidente dell’Azione Cattolica della Diocesi di Milano per il Settore giovanile e successivamente regionale per il Settore adulti e Consigliera nazionale. È stata presidente di Commissione a numerosi


10

Profili di autrici e autori

Convegni ecclesiali tra cui: il Convegno ecclesiale di Loreto, la Conferenza nazionale per la cultura della vita, il Convegno diocesano “Farsi prossimo” e ha partecipato all’ultimo Sinodo diocesano di Milano. È autrice di numerose pubblicazioni sia in campo scientifico che ecclesiale e biblico. Tra queste ultime ricordiamo: Tutto è compiuto. Con Giovanni verso la Pasqua, San Paolo, Cinisello Balsamo (MI) 2015; Interrogati dalla Parola. Famiglie Chiesa e migrazioni alla luce della Prima lettera di Pietro, In dialogo, Milano 2018. Antonello Ambrosio Nato a Faido (Svizzera) nel 1965, si è diplomato come infermiere psichiatrico presso la scuola di Mendrisio nel 1991. Specializzato in medicina intensiva nel 1996 ha lavorato in area critica passando attraverso i servizi di anestesiologia e Pronto Soccorso sino al 2003, data in cui ha iniziato un percorso gestionale in qualità di responsabile del settore infermieristico presso la Casa Anziani Comunale di Bellinzona. Durante questo periodo ha conseguito il Master in Advenced Study presso la SUPSI in Medical Humanities. Dal 2009 è docente presso la Scuola Superiore Specializzata in Cure Infermieristiche dove si occupa della formazione di specializzazione post-diploma in Cure Urgenti e Pronto Soccorso. È membro del comitato redazionale della Rivista per le Medical Humanities e collabora dal 2003 in qualità di infermiere specialista con la Croce Verde di Bellinzona. Angelo Bazzari Nato a Bobbio (PC) nel 1943, ordinato prete nella diocesi di Bobbio il 29 giugno 1967, dottore in teologia, è stato incardinato nella diocesi di Milano e nel 1984 è stato nominato direttore della Caritas Ambrosiana. Nel febbraio del 1993 diviene presidente della Fondazione Don Gnocchi, incarico ricoperto fino al 6 dicembre 2016, quando viene nominato presidente onorario di questa stessa istituzione. In questi anni è stato anche membro del Consiglio di amministrazione della Fondazione Girola (in rappresentanza dell’arcivescovo di Milano), del Comitato Etico di Pioneer Investment Management (Gruppo Bancario UniCredito Italiano), del Consiglio Superiore di Sanità (2003-2006) e del Tavolo della Sanità Nazionale della Cei.


Profili di autrici e autori

11

Alberto Bondolfi Nato a Giubiasco (Svizzera) nel 1946, sposato e padre di due figlie, ha compiuto gli studi filosofici e teologici a Friburgo (Svizzera). È stato professore di etica sociale nell’Università di Zurigo sino al 2002 e ha presieduto la società svizzera di sociologia della religione e la conferenza europea di «Justitia et Pax». Dal 2003 al 2011 è stato professore di etica all’Università di Losanna e presso l’Università di Ginevra. Dal 2012 al 2015 è stato coordinatore dell’area «Scienze Religiose» della Fondazione universitaria «Bruno Kessler» di Trento. È membro di diverse commissioni e associazioni, tra cui: la Commissione centrale di etica dell’Accademia svizzera delle scienze mediche, l’«Akademie Ethik in der Medizin», società scientifica tedesca che raggruppa esperti attivi nel campo dell’etica morale e l’Associazione dei teologi morali italiani. Fa parte della redazione di «Rivista di teologia morale». Carlo Casalone Nato a La Spezia nel 1956, laureato in medicina e chirurgia (Università degli Studi di Milano – 1981). Entra nel noviziato della Compagnia di Gesù nel 1984. Dottore in teologia (Pontificia Università Gregoriana di Roma – 1997), pronuncia i voti definitivi come membro della Compagnia di Gesù nel 2001. Nel 2004 viene nominato Superiore della Residenza e Parrocchia “San Fedele” di Milano. Dal 2013 è Presidente della Fondazione “Carlo Maria Martini”. Dal 2014 al 2018 è stato professore associato nella Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale (Sez. S. Luigi). Dal 2017 è membro corrispondente della Pontificia Accademia per la Vita e collaboratore stabile nella Sezione scientifica. Tra le pubblicazioni recenti: Vivere il morire con umanità e solidarietà, in La Civiltà Cattolica IV (2017) 533-545; Diritto sulla vita e valore della vita. Prospettiva eticoteologica, in Verduci V. (ed.), Il diritto sulla vita. Testamento biologico, autodeterminazione e dignità della persona, Pacini, Pisa 2018, pp. 37-54; “Humana communitas”. La vita umana nella trama delle relazioni, in La Civiltà Cattolica I (2019) 209-221.


12

Profili di autrici e autori

Maurizio Chiodi Presbitero della diocesi di Bergamo, ha conseguito il dottorato in teologia presso l’Accademia Alfonsiana di Roma (1981), con una tesi su Il cammino della libertà. Fenomenologia, ermeneutica, ontologia della libertà nella ricerca filosofica di Paul Ricœur, Préface di Paul Ricœur, Morcelliana, Brescia 1990. È docente di Teologia morale alla Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale (Milano), ordinario al Pontificio Istituto Teologico “Giovanni Paolo” (Roma), oltre che nella Scuola di Teologia del Seminario e nell’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Bergamo. Tra i saggi più recenti: Teologia morale fondamentale, Queriniana, Brescia 2014; La forma storica della libertà e l’universalismo della fede, in M. Chiodi – M. Reichlin, Laicità e bioetica. Prospettive filosofiche e teologiche sulla vita, Morcelliana, Brescia 2016, pp. 49-114; M. Chiodi – M. Reichlin, Morale della vita. Bioetica in prospettiva filosofica e teologica, Queriniana, Brescia 2017. Riccardo di Segni Nato a Roma nel 1949, è laureato in medicina e chirurgia. Ha continuato ad esercitare la professione di medico fino al 2014, come direttore del dipartimento di diagnostica per immagini (radiologia) all’ospedale San Giovanni di Roma. Ha conseguito il titolo di rabbino presso il Collegio Rabbinico Italiano nel 1973 e dal 2001 è rabbino capo della Comunità ebraica di Roma. Membro del Consiglio direttivo dell’Assemblea dei Rabbini d’Italia dal 1999 al 2007 e Vice presidente della Conferenza Rabbinica Europea, dal 2010, è Direttore del Collegio Rabbinico Italiano dal 1999. È presidente del Progetto Traduzione Talmud Babilonese. Mattia Lepori Nato a Sorengo nel 1963, ha effettuato i suoi studi di medicina all’Università di Losanna, conseguendo successivamente una specializzazione in medicina interna e in medicina intensiva. Dopo il conseguimento di queste specializzazioni ha esercitato la funzione di capo clinica dapprima presso il Dipartimento di medicina, in seguito presso il reparto di cure intensive di medicina e infine presso il reparto di cure intensive di chirurgia, sempre presso l’ospedale Universitario di Losanna. Ha diretto il servizio di Emergenza e Pronto Soccorso dell’ORBV dal 2001 al 2012.


Profili di autrici e autori

13

Dall’inizio del 2013 è collaboratore dell’Area medica presso la Direzione generale dell’EOC (= Ente Ospedaliero Cantonale) ticinese. È libero docente presso la facoltà di medicina dell’Università di Losanna, dove tiene un corso regolare di medicina d’urgenza intraospedaliera. Il Dr. Lepori è membro della Società Svizzera di Medicina Interna, della Società Svizzera di Medicina Intensiva e della Società Svizzera di Etica biomedica. È stato membro del Comitato etico cantonale ticinese dal 2004 al 2010. Bruno Maggioni Nato a Rovellasca (CO) nel 1932, dopo la formazione teologica nel Seminario di Como è stato ordinato prete cattolico nel 1955. Ha studiato teologia e scienze bibliche all’Università Gregoriana e al Pontificio Istituto Biblico di Roma tra il 1955 e il 1958. Dal 1958, per decenni, ha insegnato esegesi del Nuovo Testamento alla Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale e poi teologia biblica al Seminario Vescovile di Como. Per molti anni ha tenuto un corso di Introduzione alla teologia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Divulgatore biblico di lucida acutezza e grande generosità, ha scritto diverse decine di testi e un numero amplissimo di articoli nei campi dell’esegesi, teologia e spiritualità bibliche. Tra i saggi più recenti: Il racconto di Matteo, Cittadella, Assisi 2015; Meditazioni sul Vangelo di Luca, EMP, Padova 2015; Con le finestre aperte. La Bibbia racconta la famiglia, Ancora, Milano 2015; Un tesoro in vasi di coccio. Rivelazione di Dio e umanità della Chiesa, Vita&Pensiero, Milano 2017; Davanti a Dio. I salmi 76-150, Vita&Pensiero, Milano 2017; I racconti evangelici della passione, Cittadella, Assisi 2019, Il volto nuovo di Dio. Detti e gesti di Gesù, Lindau, Torino 2020. Donatella Scaiola Nata ad Abbiategrasso (MI) nel 1958, è sposata con Marco Bonarini. Ha conseguito il baccellierato in Teologia presso la Facoltà Teologica di Milano e la licenza in Scienze Bibliche presso il Pontificio Istituto Biblico nel 1991 con una tesi dal titolo: Il campo semantico dell’abitazione nel libro di Amos. Nel 2000 ha conseguito il dottorato in Scienze Bibliche presso il Pontificio Istituto Biblico con una tesi diretta dal prof. Pietro Bovati dal titolo Una cosa ha detto Dio, due ne ho udite. Fenomeni di com-


14

Profili di autrici e autori

posizione appaiata nel Salterio Masoretico (pubblicata nel 2002 presso la Urbaniana University Press). È professore ordinario nella Facoltà di Missiologia della Pontificia Università Urbaniana. Dirige la rivista A.B.I. Parole di Vita. Tra le sue pubblicazioni più recenti: Salmi in cammino, EMP, Padova 2015; Donne e violenza nella Scrittura, EMP, Padova 2016; Parole profetiche in forma simbolica, Cittadella, Assisi 2018; Dire Dio oggi tra religioni e culture, Urbaniana University Press, Roma 2019. Patrizio Rota Scalabrini Nato a Bergamo nel 1951, presbitero cattolico dal 1976, è docente di esegesi e teologia dell’Antico Testamento alla Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale di Milano e al Seminario Vescovile di Bergamo. È delegato diocesano per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso ed assistente ecclesiastico del Rinnovamento dello Spirito. Oltre a vari contributi in molti volumi collettanei, fra le sue pubblicazioni annoveriamo: Eccomi, manda me! Bibbia e vocazione, Rogate, Roma 2010; Io e la mia casa serviremo il Signore. La famiglia e la Bibbia, San Paolo, Cinisello Balsamo (MI) 2015; Sedotti dalla Parola. Introduzione ai libri profetici, Elledici, Torino 2017. Pier Angelo Sequeri Nato a Milano nel 1944, figlio di due musicisti, ha studiato a sua volta violino e composizione parallelamente alla sua vocazione religiosa. Ordinato presbitero nel 1968, ha proseguito gli studi, ottenendo un diploma in biblioteconomia musicale all’Università di Urbino e un dottorato in teologia nel 1972. Ha insegnato per qualche decennio teologia fondamentale alla Facoltà Teologica di Milano, di cui, dal 2012 al 2016, è stato preside. Dal 2010 al 2014 ha fatto parte della Commissione internazionale di inchiesta su Medjugorje. Dal 15 agosto 2016 è preside del Pontificio istituto Giovanni Paolo II. Tra le pubblicazioni recenti: La cruna dell’ego. Uscire dal monoteismo del sé, Vita&Pensiero, Milano 2017; (con L. Baldisseri), L’armonia, San Paolo, Cinisello Balsamo (MI) 2018; Il timore di Dio, Vita&Pensiero, Milano 2019.


Indice

Prefazione Quale rapporto esiste tra Bibbia e salute? (di Ernesto Borghi, Antonietta Cargnel, Alberto Bondolfi) Pag.

5

Profili di autrici e autori

»

9

Introduzione Il significato attuale del concetto di salute (di Antonietta Cargnel) 1. Una nuova definizione di salute 2. Le nuove tecnologie e il malato 3. Guadagni e ambiguità del nuovo concetto di salute

» » » »

15 15 19 20

» » » »

27 27 28 30

Prima parte L’ESSERE UMANO E DIO, TRA DRAMMA DELLA VITA E PROMESSA DI FELICITÀ: ANALISI ED INTERPRETAZIONI TEOLOGICO-BIBLICHE 1. La salute nell’ebraismo. Linee introduttive (di Riccardo Di Segni) 1. Le fonti bibliche 2. La controversa questione dell’igiene 3. Gli sviluppi successivi


192

Indice

2. Dio davanti alla sofferenza e alla malattia umane nel Primo Testamento (di Patrizio Rota Scalabrini) Pag. 33 1. Uno spettacolo scandaloso » 33 2. Il dolore del corpo malato » 34 3. Una certezza: il principio di retribuzione » 37 4. Crollo delle certezze: critica al principio » 39 5. Non rassegnazione, ma lotta! » 43 3. Dalle piaghe d’Egitto a Naamàn il Siro (di Donatella Scaiola) 1. Introduzione 2. Piaghe o segni profetici? 3. La guarigione di Naamàn il Siro (2Re 5) 4. Conclusione

» » » » »

47 47 47 50 53

4. Salute e salvezza secondo i racconti di miracolo neo-testamentari: radici, analisi, interpretazioni (di Ernesto Borghi) 1. Premessa semantica 2. Premessa scientifica generale 3. Fonti antiche extra-bibliche 4. Fonti bibliche ebraico-giudaiche 5. I miracoli nel Nuovo Testamento 6. Perché Gesù di Nazareth ha fatto dei miracoli? 7. Per una “lettura realistica” dei miracoli biblici nella società moderna e contemporanea

» » » » » » »

55 55 56 57 60 63 72

»

74

5. Vita umana, sofferenza, malattia e morte (di Bruno Maggioni) 1. La vita dell’uomo 2. La vita minacciata 3. Ricordati che la vita è un soffio 4. Tutto è vanità 5. Malattia e peccato 6. Malattia e Regno di Dio 7. La Croce di Gesù

» » » » » » » »

81 81 83 84 87 89 90 91


Indice

193

6. Salute e salvezza: il rapporto tra antropologia e teologia. Cenni di sintesi (di Maurizio Chiodi) Pag. 93 1. Una fenomenologia della salute: anticipazione e compimento » 93 2. L’esperienza della salvezza: compimento e anticipazione » 101 Seconda parte SALUTE E MALATTIA OGGI: RIFLESSIONI, OSSERVAZIONI, PROSPETTIVE 7. Il dolore tra esperienza e medicina (di Carlo Casalone) » 1. Dalle scienze naturali alla domanda di senso » 2. Dallo studio empirico all’esperienza vissuta » 3. Lo scenario tecno-scientifico della medicina odierna » 4. Riconoscere il limite e valorizzare le relazioni » 5. Il “fare” tecnico e l’elaborazione del senso » 8. Dal guarire al prendersi cura (di Antonietta Cargnel) 1. Il rapporto medico-paziente 2. Applicazione di meccanismi di controllo della spesa sanitaria 3. Aumento della domanda di risoluzione dei bisogni di salute 4. Il compito del medico oggi 5. Dal to cure al to care 6. Nella relazione medico-paziente si pone il tema dell’eticità della cura 9. L’alleanza terapeutica (di Antonietta Cargnel) 1. La comunicazione 2. La compassione

111 111 113 115 117 118

» 121 » 121 » 122 » 123 » 124 » 125 » 128 » 133 » 134 » 135

Postf La pr Lo sp del le di Pi 1. In 183 2. Il 185 3. L’ 4. Es


194

Indice

3. La continuità di cura 4. L’accanimento terapeutico 5. La richiesta di eutanasia da parte del paziente 6. Le cure palliative 7. Il conflitto di interesse 10. I volti della giustizia nella ricerca e nell’assistenza medica (di Alberto Bondolfi) 1. Per quale motivo la distribuzione delle risorse sanitarie è un problema etico? 2. In che senso i problemi di giustizia in medicina sono “nuovi”? 3. “Unicuique suum”: alcune dimensioni della giustizia in medicina 11. Come parlare di “accompagnamento etico” per la medicina di oggi e di domani? (di Alberto Bondolfi) 1. L’esercizio della medicina in una società altamente tecnicizzata 2. Alcuni problemi-sfida sia per la medicina che per l’etica 3. Conclusione frammentaria

Pag. » » » »

135 137 138 140 141

» 143 » 144 » 147 » 150

» 157 » 158 » 160 » 171

Terza parte SALUTE, MALATTIA FORMAZIONE: ESPERIENZE E LINEE D’AZIONE 12. Riflessioni umanistiche ed esperienze di cura (di Mattia Lepori - Antonello Ambrosio) 1. Il concetto di altro nel tempo: ovvero la normalizzazione del diverso 2. Per un’educazione sessuale globale: esperienze svizzere 3. Per una conclusione possibile

» 175 » 177 » 177 » 178


Indice

13. Un’esperienza tra fede, storia, scienza e cura (di Angelo Bazzarri) 1. Perché il dolore e la sofferenza umana? 2. La Fondazione Don Carlo Gnocchi in sintesi Postfazione La prossimità responsabile. Lo spirito evangelico del legame umano di cura (di Pier Angelo Sequeri) 1. Ingenuità bene intenzionate e rischiose: discernimento 2. Il senso cristiano autentico della sofferenza: equivoci 3. L’esigenza della trasparenza interiore: conversione 4. Estrema delicatezza e assoluto rispetto: sussidiarietà

195

Pag. 179 » 179 » 181

» 183 » 183 » 185 » 186 » 188