__MAIN_TEXT__

Page 1

an 17 n ° o!

172

Anno XVII - N° APRILE 2012

Luca Leonardi Editore

339.382.01.04

14.000

copie gratuite Axa • Casalpalocco • Infernetto • Madonnetta • Acilia • Malafede

zeus@mclink.it

www.zeusonline.info


ZEUS mensile di informazione del XIII Municipio Redazione Luca Leonardi Editore Via Tespi 104 • 00125 Roma Tel. 339 382.01.04 E-mail: zeus@mclink.it www.zeusonline.info Direttore Editoriale Luca Leonardi Direttore Responsabile Vittorio Romano Pubblicità Tel. 06.523.55.907 • 339.382.01.04 339 304.99.93 (Nicola Bizzarri) Hanno collaborato: • Fabio Bernardo • Nicola Bizzarri • Consorzio AXA • Consorzio Casalpalocco • Laura Cortellessa • Walter Cristiano • Edoardo Foti • Vincenzo Galvani • Lucio Leonardi • Simona Mignozzi • Simona Di Michele • Antonio Di Giovanni • Veronica Satgia • Giosuè Mirizio • Francesco Nelli • Cristiano Rasi • Alessandra Ricci • Paola Scacciavillani • Angelica Scarpanti • Tania Servidei • Giulio Sordini • Stefania Viglione • Gabriele De Luca Stampa: Po.Li.GRAF Via Vaccareccia, 41b Pomezia (Roma) Tel. 06.91.06.822 Reg. Trib. di Roma n° 515 dell’11/10/1996 Chiuso in redazione il 7/4/2012 La collaborazione è libera e gratuita, salvo diversi accordi. La Direzione si riserva il diritto di non pubblicare il materiale pervenuto o di effettuare gli opportuni tagli redazionali. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non quelle della Direzione. Zeus è distribuito porta a porta in 14.000 copie in tutta Casalpalocco, Nuova Palocco, in tutta l’Axa, in tutta Malafede, alla Madonnetta, ai Parchi della Colombo, nei centri commerciali di Acilia e nei seguenti punti di distribuzione: Infernetto distribuito porta a porta a 1.000 famiglie nelle seguenti vie: Boezi, Castelporziano (metà), Cilea, Egna, Giordano, Marinuzzi, Predoi, Rifiano, Salorno, Stradella, Torcegno, Torchi, Wolf Ferrari. PORRINI 1945 • Via D. Ceccarossi Strauss Bar • Via degli Strauss Bar Gli Angoli ed Edicola • Via Wolf Ferrari Ristorante e Caffetteria Al Cinghiale • Via Nicolini PUNTOCASAimmobiliare • Via P. Castrucci 83 (CONAD) Acilia Sud Ristorante Il Marchese del Grillo • V. Purificato Bar TOTAL • V. di Saponara 170 Edicola • di fronte S.Carlo da Sezze Estetica Lucia • Centro Commerciale 2000 GIEMME • Via di Macchia Saponara Biblioteca “Sandro Onofri” • Via U. Lilloni

L’editoriale di Luca Leonardi zeus@mclink.it

E’ una crisi che sta lasciando il segno quella che ha colpito il nostro Paese. Tanto più sentita perché ci eravamo abituati troppo bene, vivendo per anni al di sopra delle nostre possibilità. Rimandando i problemi al futuro e confidando nella buona sorte. Con l’ammortizzatore sociale delle nostre famiglie che nessun articolo di legge potrà mai cancellare. In tempo di crisi, si sa, si cerca di tagliare le spese il più possibile, aspettando tempi migliori. Chi è lavoratore dipendente cerca di tenersi il posto più stretto possibile, rendendosi più disponibile e iniziando a capire che non lavora solo per portarsi uno stipendio a casa, ma anche per far sì che, grazie a suo lavoro, l’azienda continui a produrre utili e a non chiudere. Gli imprenditori con la crisi, intesa come restringimento del mercato, sono invece più abituati a confrontarsi. Finché il mercato tira, si vedono imprenditori di ogni tipo, anche quelli più o meno improvvisati i quali, per spirito di emulazione, si avventurano senza spesso averne le competenze necessarie. Perché hanno visto un loro amico fare fortuna facendo più o meno le stese cose o per cercare di distinguersi dagli altri, oppure perché illusi dal guadagno facile. Poi, quando arriva la crisi, sono i primi a “saltare”. Perché quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. E allora inizia la lotta quotidiana per la quadratura dei conti, l’eliminazione del superfluo, la riconsiderazione delle strategie e

degli investimenti. Anche la nostra rivista è stata colpita dalla crisi economica che da anni sta diminuendo il potere d’acquisto dei residenti del XIII Municipio. Abbiamo visto molti dei nostri sponsor chiudere e di conseguenza abbiamo dovuto ridurre il numero della pagine della nostra rivista. In attesa di tempi migliori. Mantenendo i capisaldi del nostro successo editoriale anche quando sarebbe stato più facile stampare la metà delle copie scrivendo invece che le raddoppiavamo. Le 14.000 copie che stampiamo sono effettive e facilmente verificabili, visto che vanno a coprire, casa per casa, quartieri ben identificati. Ed è proprio in questi momenti che i nostri sponsor hanno capito il valore della pubblicità sulla nostra rivista: quando il capitale da investire diventa più esiguo bisogna saper scegliere con maggiore attenzione i mezzi attraverso i quali pubblicizzarsi, valutando il costo delle inserzioni pubblicitarie come un investimento resosi ancora più necessario e non come una spesa. Da questa crisi usciremo rafforzati, con strumenti più rodati e maggiore consapevolezza delle nostre capacità. In un mercato dove tanti parvenu, editoriali e commerciali, saranno stati spazzati via.

Informiamo i lettori e gli inserzionisti che il materiale per il prossimo numero dovrà pervenire in redazione ENTRO VENERDÌ 27 APRILE 2012. Si prega di inviare gli articoli alla redazione di Zeus: redazione.zeus@gmail.com ed il materiale pubblicitario a: zeus@mclink.it

•••••••••••••••••••••••••

Il sommario è a pag. 18

Acilia Nord Arte Grafica • Via F. Ingoli 14 Pizza 120 • Via di Acilia 120 Caseificio Zi Teresa • Via di Acilia 104/106 Ostia Antica Conauto • Via Ostiense, km 21,800

Zeus

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172

5


Infernetto Via Traetta esclusive ville quadrifamiliari 200 mq ca residenziali camere al primo piano non mansardate salone doppio sala hobby sbancatissima portico giardino 200 mq (personalizzabili) classe energetica "G"

Infernetto centralissimo inizio cantiere ville angolari 230 mq interni portico terrazzo giardino 250 mq ca fuori terra salone (40 mq) cucina 3 camere matrimoniali 2 bagni piano seminterrato garage doppio hobby con bagno e lavanderia rifiniture di pregio possibilità personalizzare divisione interna classe "G" in attesa di certificazione da €599.000 a € 650.000 (87/11)

€ 525.000 (34/12)

Infernetto Torcegno pronta consegna mai abitata sud/ovest180 mq ca coperti 300 mq ca giardino piano terra salone camera cucina 20 mq ca bagno portico piano 1° (mansardato) camera cameretta bagno piano seminterrato (ingresso indipendente) luminosissimo ampio salone cucina 2 camere bagno

Infernetto: ad.te Boezi bilocale completamente ristrutturato composto da soggiorno angolo cottura camera servizio balcone cantina e posto auto scoperto esposizione sud/ovest condizionatore inferiate e zanzariere classe G in attesa di certificazione

Infernetto Ad. Dobbiaco villino in quadrifamiliare rifinito in pronta consegna Mai abitato 140 mq composto da ampio salone cucinotto 3 camere 3 servizi 2 cabine armadio ampio patio vivibile balcone giardino posto auto eccellente esposizione classe G in attesa di certificazione

Infernetto: luminosa porz.bifamiliare 230mq del 2000 di salone, 2 cucine, 5 camere, 3 servizi, dispensa, hobby, ampio patio, balcone, garage 35mq, giardino 400mq

Casalpalocco Ad.te Gorgia di Leontini in contesto signorile esclusivo appartamento piano terra 50 mq ca salone cucina servizio tutto in pietra camera matrimoniale rifinitissimo aria condizionata allarme ottima esposizione

Infernetto porzione di bifamiliare perfetto stato luminosa piano seminterrato sbancato salone doppio cucina abitabile servizio dispensa piano rialzato 2 camere servizio portici piano mansarda ampia camera servizio ripostiglio esternamente due portici giardino 400 mq ca

€ 620.000 (155/11)

Axa Villa composta su 2 saloni cucina sala da pranzo 4 camere 4 servizi terrazzi cantina giardino con piscina e posti auto classe energetica "G" in attesa di certificazione

€ 185.000 (24/12)

Infernetto ad. Via Pietro Romani in complesso privato proponiamo appartamento 1° piano soggiorno con angolo cottura camera servizio balcone cantina p.auto scoperto pronta consegna classe energetica G attesa di certificazione

Casalpalocco villa in quadrifamiliare 300 mq interni e 1000 mq di giardino luminosa in via alessandro magno esterno in cortina con salone doppio classe energetica:"G"in attesa di certificazione

€ 649.000 (116/11)

Infernetto centralissima porzione bifamiliare rifiniture extra lusso 300 mq interni su 3 livelli completamente sbancati e 500 mq di giardino con piscina classe G in attesa di certificazione

€ 185.000 (42/12)

Infernetto zona centrale in complesso privato angolare 220 mq ca 3 camere fuori terra 2 cucine portico giardino 500 mq ca con piscina 5 posto auto

€ 1.320.000 (53/12)

trattative riservate (99/11)

€ 579.000 (07/12)

€ 520.000 (220/11)

€ 399.000 (256/11)

€ 495.000 (26/12)

€ 205.000 (05/12)

Infernetto ad.te Wolf Ferrari porzione bifamiliare tutta a uso abitativo non mansardata 300mq interni e 500mq di giardino classe energetica "G" in attesa di certificazione

Axa ad piazza Eschilo inizio prenotazioni appartamenti vari tagli e piano giardino o balcone rifinitura moderna contesto signorile con parco e piscina interna classe energetica "G" in attesa di certificazione

€ 750.000 (59/12)

a partire da € 299.000 (144/11)

Infernetto Ad.te Via stradella in costruzione porzione di bifamiliare 180 mq ca composte da ampio salone cucina abitabile 4 camere 4 servizi portico ampio giardino consegna maggio 2012 rifiniture di prima scelta tetti ventilati tegole FBN, muri da 35cm isolati internamente con polistilene pavimenti prima scelta, rivestimenti bagni marazzi, travertino pannello solare fotovoltaico 1,5 KW cancello automatico € 495.000 (232/11)

Nuova palocco: porzione di bifamiliare fuori terra 200mq interni, salone triplo, cucina, 4 camere, 3 servizi, terrazzo, giardino 400mq, buono stato classe G in attesa di certificazione € 565.000 (76/12)

Infernetto in bifamiliare 300mq composta da salone cucina 3 camere 3 servizi portici balconi cantina garage rifiniture di pregio giardino 500mq classe G in attesa di certificazione € 730.000 (51/12)

Axa luminosissima villa a schiera 220mq 4 livelli di salone, sala pranzo, hobby, 2 cucine, 3 camere, 5 servizi, terrazzo, 3 balconi, giardino, p.auto classe G in attesa di certificazione € 550.000 (139/11)

Infernetto ad.te colombo pronta consegna bifamiliare 230mq piano terra:ingresso, salone 40 mq, cucina abitabile, bagno, dispensa,portico 25 mq;primo piano (h 2,70):2 camere, ampio bagno, terrazzino;ps1:sbancato con ingresso indipendente ampia hobby (45 mq),camera, bagno, ampio disimpegno ripostiglio(15 mq) e giardino di 380 mq ampio spazio per parcheggio €559.000 (239/11)

Infernetto Wolf Ferrari ville del sole rara occasione villino composto al piano terra da salone cucinotto 2 camere servizio p1 camera con servizio piano s1 sbancato sala hobby cucina camera servizio giardino 2 posti auto classe energetica "G" in attesa di certificazione € 435.000 (213/11)

Axa malafede contesto tranquillo e ben servito proponiamo in vendita appartamento posto al 1° piano di 3 rifinitissimo affaccio libero eccellente esposizione 90 mq ca coperti divisi nel seguente modo salone (30mq ca) cucina 2 ampie camere (originariamente 3) disimpegno cabina armadio doppi servizi terrazzino balcone ampia cantina (16 mq ca) posto auto coperto classe en "B" ipe 30.6 kwh/m2 € 338.000 (54/12)

Acilia Madonetta Padre Perilli palazzo botticelli delizioso appartamento piano terra salone angolo cottura camera servizio patio di 40 mq giardino di 100 mq c.a e box classe energetica "G" in attesa di certificazione

Infernetto terreno edificabile 1000 mq ca indice di cubatura 0,44 m3/m2 destinazione residenziale e 0,11 m3/m2 destinazione ufficio ottimo affare € 450.000 (209/11)

Infernetto Parchi della Colombo tipologia "A" splendida villa in bifamiliare totalmente fuori terra rifiniture extra lusso 170 mq ca coperti doppio patio ampio giardino 2 posti auto parco privato classe energetica "G" in attesa di certificazione

Parchi della colombo proponiamo villino angolare interno rifinito 180 mq ca coperti totalmente uso abitazione lateralmente sbancato con accesso indipendente perfetto per un eventuale divisione in due unità si divide internamente con ampio portico salone cucina all'americana servizio al piano terra 2 camere soppalco servizio al piano primo e da salone cucina dispensa 2 camere e servizio al piano seminterrato 150 mq ca giardino più posto moto dentro la proprietà e posto auto esterno ma interno al comprensorio classe energetica "G" in attesa di certificazione € 490.000 (67/12)

Infernetto: ad.te stradella porz. bifamiliare completamente fuori terra, composta al piano terra da salone doppio, cucina abitabile, camera e servizio; piano primo mansardato abitabile: 2 camere, servizio e terrazzo 30mq. Giardino di 350 mq € 489.000 (21/12)

€ 269.000 (192/11)

Acilia "OCCASIONE" ad.te Saponara nuova costruzione 100 mq ca soggiorno angolo cottura camera letto servizio hobby con possibilità altre 2 camere e servizio patio posto auto giardino classe energetica "G" in attesa di certificazione € 299.000 (22/12)

€ 650.000 (129/11)


CACIOTurismo in Toscana

Trascorsi alcuni giorni dal doveroso invio a tutti i consorziati di copia della sentenza n. 1740, emessa dal Tribunale di Roma il 23 febbraio scorso, mi pervengono quotidianamente attestazioni di rinnovata stima nei confronti della mia persona. A dispetto di coloro che sicuramente si esibiranno nel solito sorrisino di scherno e inattendibilità, un numero incredibile di consorziati ha voluto manifestarmi in svariati modi tutta la loro solidarietà unito al loro disappunto per una cam-

pagna di disinformazione che ha volutamente confuso le idee e portato ad una errata percezione della verità. Ringrazio tutti, i “rinsaviti” particolarmente; mi sia consentito però un momento di vanità se riporto qui di seguito il testo completo di una lettera di un consorziato residente fuori Roma che ha ritenuto manifestarmi tutta la sua solidarietà con un calore per me gradito. Fabrizio Testa LETTERA APERTA DEL PRESIDENTE TESTA AI CONSORZIATI: DECRETO N. 1740 DEL 23 FEBBRAIO 2012,UN ATTO DI GIUSTIZIA ATTESO DA MESI. Emesso con un ritardo di appena sei giorni rispetto allo svolgimento dell’Assemblea Generale del 17 febbraio, il Decreto n. 1740/2012 fa finalmente giustizia di tutto il fango rovesciato sulla mia persona e sui componenti del C.D.A. impegnati durante lunghi mesi a risolvere il gravissimo problema di una discarica abusiva creata da altri ed alla cui soluzione sono stato forzato certamente non per mia volontà, ma per decisione del Tribunale che mi ha costretto “a fare”. Se quest’ultimo Decreto fosse arrivato prima,

Zeus

Formaggio fresco e stagionato di capra e di pecora DEGUSTAZIONI guidate e abbinamenti pane, miele, olio, vino con esperti assaggiatori in fattoria

Info e appuntamenti: 339 8228741 www.cacioturismo-toscana.com

ENGLISH LESSONS

Insegnante madrelingua inglese impartisce lezioni private/conversazione a domicilio PREPARAZIONE PER ESAMI dell’università di Cambridge K.E.T. (Key English Test), P.E.T. (Preliminary English Test) Prezzi modici Tel. 333 655.15.38

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172

9


l’Assemblea avrebbe avuto uno svolgimento ben diverso; è mia convinzione che il giudizio sul mio conto sarebbe stato espresso nelle urne in maniera differente, non tanto dalle anime dei benpensanti, quanto di quelle di ignari consorziati indotti a credere di poter disinvoltamente ignorare una disposizione del Tribunale, convinti con argomentazioni fantasiose ed irreali persino a contribuire economicamente alle attività diffamatorie (vedasi volantini, riunioni, ed altro), subdolamente portati a condividere atteggiamenti ed opinioni di parte. Il Collegio Giudicante ha smentito la tesi che il C.D.A. non avesse il potere di fare transazione, appalti e di concludere il finanziamento bancario e cioè in piena legittimità sulla base del Codice civile e dello Statuto consortile. La decisone del Consiglio direttivo del 7 luglio 2011, che indicava le richieste di versamento dei contributi, era stata emessa nel rispetto di una delibera di legge che conferiva la regolarità all’emissione dei bollettini che i contestatori aprioristicamente invitavano a non pagare, con l’effetto di esporre il Consorzio al rischio di essere coinvolto in azioni penali da parte dell’impresa appaltatrice e cioè in piena legittimità sulla base del Codice civile e dello Statuto consortile. Del tutto puntuale è stata altresì la delibera fissata dal C.D.A. di non convocare l’Assemblea richiesta di consorziati basata su fondati dubbi

10

Zeus

circa l’autenticità delle firme apposte a sostegno, intendendo fruire del diritto/dovere di acquisire precisazioni in ordine alle attività consortile e cioè in piena legittimità sulla base del Codice civile e dello Statuto consortile. La certezza di una inappuntabilmente gestione portata avanti, con capacità ed impegno: la calma e la serenità che mi sono state di forte sostegno per sopportare menzogne, affermazioni diffamatorie, gravissime accuse persino sul piano personale e familiare; essere stato testimone di un’aggressione fisica da parte di uno dei ricorrenti sconfitti a danno di una nostra impiegata negli uffici consortili, costretta a ricorrere alle cure del Pronto Soccorso; aver rinunziato con convinzione e determinazione alle tante, tantissime deleghe che mi sono pervenute e che non ho ritenuto di utilizzare, essere stato accusato di tutto e di più, sono argomenti che sarà mia cura ritorcere nella sedi opportune nei confronti di individui che hanno ritenuto di potermi “giustiziare” sulla base di logore menzogne (interessi in appalti, essermi appropriato di somme ignoro di quale natura ed in quali circostanze e ancora di più), sono tutte motivazioni che hanno rafforzato il mio stato d’animo, la mia pazienza e l’attesa in un pronunciamento avvenuto con il decreto del Tribunale più volte citato ed il cui dispositivo ha condannato gli autori riconoscendo integralmente il mio e l’operato del C.D.A.; a fronte anche del più piccolo rilievo negativo rilevato da Collegio giudicante, non avrei esitato un solo istante a dimettermi: tutto il male affibbiatomi

nelle più svariate sedi e per motivi talora risibili, si è ritorto integralmente contro loro stessi, condannati in maniera severa dai giudici del Tribunale di Roma. Vorrei esprimere un unico rammarico. I fautori di una becera ed aprioristica ostilità verso la concretizzazione di un mutuo chirografario (che escludeva in modo assoluto eventuali addebiti a carico di coloro che avevano adempiuto al loro dovere), è un evento di cui debbono farsi vergognoso carico coloro che lo hanno combattuto, ottenendo l’unico risultato di negare a coloro che avessero inteso fruirne, soprattutto ad una fascia di consorziati alle prese con modeste risorse economiche che sono stati costretti a rivolgersi ad istituti di credito per ottenere un finanziamento oneroso. Infine, a beneficio di coloro che hanno valutato ostica la lettura di un Decreto, talora apparentemente non comprensibile per le particolarità e peculiarità del lessico giudiziario, faccio presente l’ineluttabilità di dover provvedere al pagamento di una o di entrambe le rate da parte di una minoranza di consorziati che si ostinano a credere ancora ai subdoli inviti rivolti da individui che perseguono ben altre finalità ed alle quali nulla ha mai interessato realmente sia la bonifica della discarica sia la gestione amministrativa del Consorzio. E sia chiaro che rivolgo loro un amichevole invito, non una minaccia.

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172

Fabrizio Testa


DECENTRAMENTO AMMINISTRATIVO: NUOVI POTERI E NUOVI PROGETTI di Simona Di Michele Il decentramento amministrativo di Ostia e del suo entroterra è ufficialmente operativo. Tramite la commissione consultiva bilaterale Roma Capitale – Municipio Roma XIII, insediatasi il 14 marzo scorso, il parlamentino lidense potrà esprimere parere vincolante su vari ambiti che interessano il territorio, relazionandosi in maniera diretta con i protagonisti politici del Comune di Roma. La commissione, composta da esponenti del Tredicesimo e del Comune di Roma e presieduta dall’assessore comunale Davide Bordoni, è stata istituita alla presenza e con il parere favorevo-

le del presidente del XIII Municipio Giacomo Vizzani, del vice presidente e assessore municipale all’Urbanistica Renzo Pallotta, dell’assessore ai Lavori pubblici Amerigo Olive, dell’assessore municipale ai Servizi sociali Lodovico Pace e dei rappresentanti di tutti i dipartimenti comunali. Il sì ufficiale alla delibera sul decentramento del XIII, che ribadiva ed ampliava i poteri contenuti nella cosiddetta ‘delibera Pannella’ del 1992, aveva sancito già da aprile del 2011 il trasferimento di poteri al XIII Municipio in diversi

SM Immobiliare

ambiti di competenza, dall’urbanistica alla gestione del verde (nello specifico, aree verdi e parchi pubblici), dai servizi sociali alle attività scolastiche, fino al demanio marittimo in materia di rilascio delle concessioni e della stesura del piano di utilizzo degli arenili. Tramite ciò che veniva stabilito dalla delibera il municipio poteva proporre ed approvare le previsioni di bilancio sui temi di propria competenza, compresi gli interventi da inserire nel piano pluriennale degli investimenti. Nel testo della delibera 2011 si prefigurava inoltre la creazione di una commissione bilaterale che avrebbe avuto la funzione di centro decisionale congiunto. L’attuale insediamento della commissione ha quindi concluso l’iter burocratico ed amministrativo del decentramento, ormai pronto a partire. All’epoca dell’approvazione della delibera l’assessore comunale Davide Bordoni aveva affermato che l’amministrazione capitolina aveva scelto di investire sul territorio del Tredicesimo rilanciando le potenzialità turistiche di Ostia e promuovendo rapporti di sinergia tra il municipio e la giunta centrale. Ad oggi, tra le priorità del nuovo organo appena insediatosi, permangono i progetti urbanistici sul litorale, i servizi sociali e le scuole. In particolare, il presidente Vizzani vuole puntare sulle infrastrutture, partendo dal progetto da 300 milioni per la messa in sicurezza della via del Mare, intervento che potrebbe essere finanziato anche grazie ai piani del Waterfront e della Legge Obiettivo.

- visure catastali/ipotecarie/camerali - volture - accatastamenti (DOCFA) - richiesta agibilità

- registrazione contratti - recupero planimetrie - atti notarili - concessioni in sanatoria

di Stefania Molinari AXA - ROMA - Via Euripide, 12 - Tel. e Fax 06 523.64.779 VENDITE

AXA Alceo trifamiliare ampia metratura rifinita P.S. hobby luminosa angolo cottura servizio + appartamentino servitù P.T. salone pranzo cucina servizio ampio patio P.1° tre camere doppi servizi balcone P.2° mansarda con servizio stanza guardaroba balcone -giardino mq. 700 posti auto scoperti A.C.E. E € 880.000

AXA Lisippo duplex inferiore bilivelli ottima esposizione salone cucina abitabile 3 camere doppi servizi patio giardino mq. 300 dependance mq. 30 A.C.E : D € 480.000 AXA. VIA MENANDRO NEGOZIO MQ 77 DUE VETRINE CON SOTTONEGOZIO E SERVIZIO € 370.000

AXA P.zza ESCHILO locale sottostrada C/2 mq. 253 con servizio € 265.0000

Axa - centrale trifamiliare di testa ampia metratura divisibile ottima esposizione p.s. ingresso indipendente salone cucina tinello bagno ampio box p.t salone cucina abitabile bagno patio p.1° 3 camere ampio bagno balconi p.2° ampia mansarda camera bagno terrazzini giardino mq. 280 ACE G € 778.000

CASALPALOCCO ad Le Terrazze bifamiliare mq 280 buona esposizione hob-

12

by salone doppio con camino studio cucina abitabile 3 camere tripli servizi ampia mansarda balconi box doppio – giardino mq. 250 A.C.E : D € 890.000

CASALPALOCCO Gemini bifamiliare trilivelli ottima esposizione salone cucina abitabile 4 camere 3 servizi ampia mansarda balcone ripostigli patio giardino mq. 700 parco impianti sportivi condominiali A.C.E : E € 878.000

CASALPALOCCO A.Magno duplex inferiore bilivelli ottima esposizione P.S. completamente sbancato con salone doppio cucina abitabile bagno ripostiglio ampio patio P.rialzato tre camere servizio lavanderia balcone giardino posto auto scoperto. A.C.E : D € 595.000 CASALPALOCCO Rondò inferiore mq. 150 unico livello completamente ristrutturato ed ampliato salone studio cucina tinello due camere di cui una molto ampia doppi servizi ripostiglio cabina armadio patio giardino box parco e impianti sportivi condominiali A.C.E : G € 618.000

CASALPALOCCO is 46 Appartamento mq 85 3° Piano Ingresso Salone cucina abitabile ampia camera (possibilità seconda camera) servizio ripostiglio balconi cantina A.C.E. : G € 330.000 MACCHIA PALOCCO terreno edifi-

Zeus

cabile mq. 570 realizzabili mc. 231 € 180.000 NUOVA PALOCCO villino a schiera due livelli ottima esposizione soggiorno cucina tre camere tripli servizi ampia hobby balcone patio giardino mq 500 A.C.E : D € 530.000

NUOVA PALOCCO villino a schiera ristrutturato ottima esposizione P.S. hobby sbancata con possibilità di ampliamento servizio ripostiglio PT salone ampia cucina a vista 2 camere bagno patio posti auto coperti box giardino mq 600 A.C.E : B € 568.000 MADONNETTA appartamenti nuova costruzione varie metrature consegna fine 2012 minimo acconto mutuo fino all’ 80% A partire da € 207.000

INFERNETTO PARCHI DELLA COLOMBO tipologia L bilivello buona esposizione ottimo stato soggiorno cucina a vista due camere studio doppi servizi lavanderia veranda patio giardino posto auto scoperto A.C.E : G € 455.000 TORVAIANICA CENTRALE appartamento 2° p. vista mare con ascensore completamente ben arredato buona esposizione ottime condizioni salone cucina abitabile camera servizio terrazzo balcone A.C.E. G € 208.000

- perizie giurate - certificato prevenzione incendi - in sede tecnico abilitato per attestato - certificazione energetica

www.sm-immobiliare.it

smimmobiliare.sm@libero.it AFFITTI

TERRAZZE DEL PRESIDENTE sesto piano ottima esposizione salone cucina abitabile tre camere doppi servizi finestrati due ampi terrazzi A.C.E. : B € 1.200,00

TERRAZZE DEL PRESIDENTE Appartamento semiarredato sesto piano 50 mq soggiorno angolo cottura camera bagno ampio terrazzo posto auto scoperto A.C.E : B € 700,00

AXA VIA TESPI appartamento arredato ristrutturato bilivelli P1° soggiorno angolo cottura P.2° camera bagno- 2 posti auto in area condominiale A.C.E : E € 750.000

MADONNETTA - via padre perilli Appartamento secondo piano ottime condizioni semiarredato ben rifinito; soggiorno angolo cottura due camere bagno balcone ACE : D € 950,00 INFERNETTO Brentonico villino in bifamiliare divisibile ampia hobby luminosa composta da salone angolo cottura camera cabina armadio servizio P. rialzato soggiorno angolo cottura camera servizio ampio patio P.1 mansarda - giardino posto auto scoperto A.C.E. G € 1.350,00

AXAVIAARISTOFANE BOX MQ 15 CON BASCULANTE ELETTRICA € 150,00

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172


una FESTA per la tua TAVOLA... ...Sette giorni su sette!


Destra di Cristiano Rasi cristiano.rasi@libero.it

E’ tempo di Bilancio E’ finalmente arrivata la primavera e con essa, in largo anticipo rispetto agli scorsi anni, è arrivato il momento di esprimere un parere sul bilancio preparato dal Comune. Ci aspettavamo un documento da lacrime e sangue, sulla falsariga di quanto accade in Parlamento ma non è stato proprio così. In termini assoluti abbiamo potuto registrare un leggero aumento sulla spesa corrente, di poco più di 250.000 euro mentre per il piano investimenti, decisamente più “magro”, è bene però registrare una attribuzione di oltre 16 milioni di euro per le complanari della Colombo, soldi che non sono più moneta virtuale (come era in passato, dove attendevamo l’esito della vendita di immobili) ma denaro “vero” derivante da un contributo dello Stato ed allocate sul fondo per il dipartimento sviluppo infrastrutture di Roma Capitale. Un’ottima notizia che però è passata in sordina al contrario del progetto, presentato

14

Zeus

da privati, della pista da sci sul lungomare che, avendo fatto ridere i più, è stato comunque respinto con un solo voto a favore (quello del consigliere proponente). E’ vero che il nostro territorio avrebbe bisogno di molti fondi in più per le opere di ristrutturazione degli edifici scolastici, per il miglioramento delle nostre strade e per la realizzazione di nuove opere pubbliche, per erogare un numero maggiore di prestazioni ai disabili, agli anziani ed a soggetti svantaggiati, per il miglioramento della gestione del verde e la tutela del nostro patrimonio culturale ma bisogna ribadire che in un momento di crisi come quello che sta attraversando l’Italia e l’Europa intera, credo si possa dire che è stato fatto un buon lavoro. Mi preme evidenziare che sono stato il promotore di un documento, approvato all’unanimità, per chiedere di far eliminare o ridurre l’IMU a tutti coloro che hanno in casa disabili o anziani non autosufficienti e anche di un documento volto a non far pagare l’IMU per 5 anni a coloro che hanno subito danni a causa degli allagamenti di fine 2011. L’iniziativa ha riscosso un grande successo e, per quanto riguarda il primo punto, è diventata oggetto di una proposta di legge in Parlamento mentre per il secondo, ho avuto rassicurazioni circa l’interessamento di tutte le forze politiche in Campidoglio. Nei prossimi giorni verranno poi finalmente

assegnate le aree verdi oggetto di bando pubblico concesse per facilitare la manutenzione di parchi e giardini e, ne sono convinto, il nostro municipio avrà finalmente un grosso giovamento in termini di qualità della vita. Un’altra buona notizia arriva dal X dipartimento dove sembra prossima la soluzione per la presa in carico da parte del Municipio del parco di via Molajoli, alla Madonnetta, ad oggi ancora in stato di degrado nonostante i lavori realizzati a suo tempo. Per ultimo, ma per me di fondamentale importanza, vorrei comunicare che, a seguito di un incontro da me promosso, avvenuto in Campidoglio tra il Sindaco Alemanno e il rappresentante del Vicariato di Roma, abbiamo avuto conferma che don Mario Torregrossa, compianto parroco di San Carlo da Sezze, tornerà a casa e a breve si provvederà a realizzare la cripta che consentirà di tumularne le spoglie all’interno della chiesa. Come vedete, ci sono impegni presi che finalmente vedono la loro realizzazione, a dimostrazione della costanza e della tenacia con cui continuo a svolgere il mio lavoro. Per concludere, vorrei augurare a tutti i migliori auguri di buona Pasqua stimolando tutti coloro che vogliono essere informati delle attività che portiamo avanti in consiglio o le mie iniziative personali a contattami al mio indirizzo mail cristiano.rasi@libero.it

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172


Centro di Francesco Nelli www.nelli.it

Una pista da sci a Ostia… un progetto tra il ridicolo e il faceto Quando per la prima volta mi hanno detto questa cosa, ho pensato si trattasse di uno scherzo. Mi sembrava uno scherzo tanto stupido quanto inutile. Ed invece si trattava di una cosa vera e reale. Da non credere: una pista da sci ad Ostia… proprio così, ad Ostia e non ad Aosta come era più ragionevole. Nel bilancio del sindaco Alemanno qualche genio ha inserito una pista da sci ad Ostia! Addirittura, mi dicono, dovrebbe essere alta circa 90 metri e sorgere all’interno della pineta, ovviamente senza nessun impatto ambientale come premurosamente ci assicurano i bene informati. Una vera follia. Spero che l’assessore Bordoni, che in questo territorio e’ nato, ci difenda da certi scempi. Nel frattempo ci rassicurano anche sul fatto

che sarebbero spesi solo soldi privati e non pubblici... Addirittura? Ma non sarete troppo buoni? Intanto il presidente Vizzani che cosa sta facendo? Il nostro territorio e’ in completo abbandono, le nostre strade divengono sempre più pericolose. Ricordo, che con l’arrivo del caldo molta gente tornerà a utilizzare le due ruote, con tutti i rischi annessi e connessi. Parlo delle mancate manutenzioni stradali che possono mettere a repentaglio vite umane… Contemporaneamente c’è tutta una serie di iniziative, che definirei discutibili: costruzioni, edificazioni, progetti di parcheggi multi piano in aree ricadenti all’interno della Riserva Statale del Litorale Romano. Insomma, ci vuole qualcuno che si prenda cura di questo territorio!. Un ultima cosa mi preme sottolineare: l’allargamento di via di Acilia, la realizzazione delle complanari della Colombo, ecc. ecc. volete che continui? A volte mi scoccio anche io a pensarci. Che volete che vi dica, mi annoiano, non fanno nulla e quello che fanno è a volte ridicolo, altre inutile, altre addirittura dannoso.... Ma questa gente che paghiamo, cosa sta facendo di importante per il nostro territorio ?

ACILIA CASE BASSE delizioso appartamento bilivelli 80mq. composto da soggiorno con cucina a vista camera e bagno al primo piano due camere da letto cabina armadio e ripostiglio al piano mansardato. ampio terrazzo vivibile posto auto coperto

INFERNETTO Zona centrale ad. Carrefour villino ampia metratura su quattro livelli al piano terra soggiorno cucina abitabile e bagno al primo piano camera non mansardata e bagno cameretta al piano mansardato. al piano seminterrato ampio locale con bagno. completano la proprietà un box un piccolo giardino e un ampio portico.

euro 270.000 tratt. classe G

euro 360.000tratt. classe G

MACCHIA PALOCCO appartamento bilivelli 100mq. salone con cucina a vista camera e bagno al piano terra due camere bagno cabina armadio al piano seminterrato sbancato giardino di 80mq. fronte retro posto auto scoperto. predisposizione pannelli fotovoltaici euro 299.000 classe A.

CALTAGIRONE Luminosissimo monolocale 4° piano rifinitissimo completamente arredato di circa 40mq. più un terrazzo vivibile di circa 16mq.

INFERNETTO villa fuori terra composta da soggiorno con camino ampia cucina a vista e bagno al piano terra 3 camere da letto NON MANSARDATE due bagni al primo piano. ampia soffitta portico di circa 60 mq. ampio giardino e posto auto scoperto euro 459.000 classe F

NUOVA PALOCCO luminosissima bifamiliare bilivelli composta da soggiorno ampia cucina camera matrimoniale cameretta e bagno al piano terra. grande salone con camino cucina a vista camera ampio portico e giardino di 600mq. con 2 posti auto

ACILIA cedesi licenza pizza a taglio rosticceria, attività ventennale, stigliature in buone condizioni, locale di circa 120 mq con laboratorio attrezzato e sala con tavoli per consumazioni, contratto di affitto ad ottimo canone.

euro 569.000 classe G

euro 280.000 tratt.

INFERNETTO villa ibifamiliare in costruzione 250 mq. su tre livelli giardino 600 mq. posto auto. La villa è divisibile in due appartamenti. impianto fotovoltaico pannello solare tetto coibentato

CASALPALOCCO porzione di trifamiliare ampia metratura composta da salone con camino e grandi vetrate con affaccio su giardino cucina e bagno al piano terra 3 camere da letto e 2 bagni al primo piano ampia camera e bagno in mansarda. taverna al piano seminterrato. box auto giardino fronte retro euro 750.000 tratt. classe G

AFFITTASI INFERNETTO villino a schiera bilivelli ottime rifiniture al piano terra ampio salone con cmaino e travi in legno cucina arredata e bagno. al piano seminterrato 3 camere da letoo cabina armadio 2 grandi bagni. piccolo giardino posto auto interno

euro 500.000 classe B

Zeus

euro 165.000 possibilità di ampio box auto classe G

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172

MOSTACCIANO appartamento completamente ristrutturato composto da ampio soggiorno cucina abitabile bagno e camera da letto 2 balconi cantina e posto auto coperto

euro 350.000 classe G POMEZIA Via Naro Villa unifamiliare stile casale così composta al piano terra grande cucina in muratura con tinello ampio salone con camino e bagno al piano superiore due camere da letto con soffitti con travi in castagno e bagno. completano la proprietà un ampio portico di circa 60mq. una dependance di circa 40mq. La villa è circondata da un giardino con piante ad alto fusto di circa 1200 mq. euro 460.000

euro 1.400 mensili classe G

15


Sinistra di Simona Mignozzi simonamignozzi@gmail.com

Sviluppo e territorio: vediamo la questione da vicino Incredibile ma vero: arriva il progetto di pista da sci sulla spiaggia di Ostia. Sembra che il Municipio XIII abbia messo in bilancio un milione e mezzo di euro in project financing per creare una pista con neve artificiale e un bel parcheggio multipiano in pineta. Quando ho appreso questa notizia non mi sono sorpresa più di tanto infatti già in passato l’amministrazione comunale aveva dimostrato di avere una caratteristica propensione esterofila verso Dubai. Ma poi mi sono chiesta: cos’altro ci spetta che ancora non sappiamo? Qualche anno fa infatti, per la mia tesi di laurea magistrale, ho voluto approfondire cosa fosse stato fatto effettivamente del programma di Agenda 21 a Roma e in particolare nel XIII Municipio. L’Agenda 21 è quel programma enunciato a seguito della conferenza di Rio del ’92 che vede un legame stretto e interdipendente tra sviluppo e ambiente con obiettivi da perseguire in campo ambientale, eco-

nomico e d’equità sociale tra generazioni. Volevo capire all’epoca se quei principi fossero entrati ormai nella consapevolezza collettiva, se il Comune di Roma avesse realizzato qualcosa di concreto vista la sua almeno formale adesione al programma. Forse la risposta la sapevo già, era sotto i miei occhi da sempre, ma non contenta volevo capire cosa avesse potuto impedire la realizzazione di un principio così nobile. Non c’è voluto molto tempo per capire come stavano le cose: quando mi sono scontrata con certi amministratori o funzionari, a seguito di alcune interviste, ho appreso che uno dei nostri amministratori municipali stava proponendo un progetto per le onde artificiali al largo di Ostia. Lo considerava pure un progetto ambizioso, inedito sia in Italia che in Francia. Un progetto di onde artificiali, a parer suo ecocompatibili. Tutto ciò al fine di aumentare la ricezione turistica e sportiva del territorio. Tale proposta mi è sembrata subito un’idea di dubbia sostenibilità e che evidenziava tra l’altro la poca conoscenza del programma completo sullo sviluppo sostenibile e sull’Agenda 21. Quest’ultima infatti attribuisce un ruolo importante alle amministrazioni locali e regionali dei singoli paesi: ogni comunità urbana dovrebbe attivare un processo di consultazione e di costruzione del consenso allargato ai soggetti sociali ed economici. Il percorso di Agenda 21 locale prevede quindi una visione di lungo periodo “con-

ZIO P.T. SALONE DOPPIO CUCINA ABITABILE SERVIZIO PORTICO P.M. DUE CAMERE SERVIZIO - GIARDINO MQ.150 POSTO AUTO € 415.000,00 CLASSE G IPE 187.7

AXA VIA TESPI VILLA A SCHIERA MQ. 200 COMPLETAMENTE RISTRUTTURATA OTTIMA ESPOSIZIONE LUMINOSISSIMA P.S. INGRESSO SOGGIORNO AMPIA CUCINA A VISTA SERVIZIO PATIO P.R. SALONE CON CAMINO ZONA PRANZO SERVIZIO P. P. DUE CAMERE SERVIZIO P.M. AMPIA CAMERA MATRIMONIALE SERVIZIO BALCONE PICCOLO GIARDINO PAVIMENTATO AREA CONDOMINIALE CON PISCINA E CAMPO DA TENNIS. € 740.000,00 CLASSE ED IPE DA DEFINIRE (CIRC. DIR. GEN. ENERGIA DEL 21/12/11)

INFERNETTO PARCHI DELLA COLOMBO VIA M. RAVEL DELIZIOSO VILLINO A SCHIERA QUATTRO LIVELLI MQ.150 PERFETTO STATO P.S. HOBBY CON CAMINO ANGOLO COTTURA GRANDE RIPOSTIGLIO P.T. SOGGIORNO CUCINA SERVIZIO P.P. NON MANSARDATO DUE CAMERE SERVIZIO P.M. STUDIO – PATIO E GIARDINO MQ. 80 DUE POSTI AUTO NELL’AREA CONDOMINIALE € 480.000,00 CLASSE E IPE DA DEFINIRE (CIRC. DIR. GEN. ENERGIA DEL 21/12/11)

INFERNETTO VIA S. CANDIDO DUPLEX SUPERIORE BILIVELLI PERFETTO STATO MQ. 110 QUADRUPLA ESPOSIZIONE LUMINOSISSIMO SOGGIORNO CON CAMINO CUCINOTTO TRE AMPIE CAMERE NON MANSARDATE DOPPI SERVIZI RIPOSTIGLIO GRANDE TERRAZZO GIARDINO MQ. 80 €295.000,00 CLASSE E IPE DA DEFINIRE (CIRC. DIR. GEN. ENERGIA DEL 21/12/11

INFERNETTO CENTRALISSIMO VILLINO IN TRIFAMILIARE TRE LIVELLI MQ. 140 RECENTE COSTRUZIONE (2009) OTTIME RIFINITURE P.S. PARZ. SBANCATO DUE AMPIE CAMERE SERVIZIO E RIPOSTIGLIO P.R. AMPIO SOGGIORNO CON CUCINA A VISTA P.M. CAMERA E SERVIZIO – DUE PATII VIVIBILI GIARDINO MQ. 80 € 465.000,00 CLASSE D IPE 242,58 TERRAZZE DEL PRESIDENTE VIA DI ACILIA DELIZIOSO LUMINOSISSIMO PRIMO PIANO ALTO (CATASTALMENTE SECONDO) ESPOSIZIONE OVEST CON AFFACCIO TOTALMENTE LIBERO E RISERVATO OTTIME RIFINITURE SOGGIORNO CON CUCINA A VISTA CAMERA MATRIMONIALE ANTIBAGNO SERVIZIO TERRAZZO POSTO AUTO SCOPERTO € 227.000,00 CLASSE E IPE DA DEFINIRE (CIRC. DIR. GEN. ENERGIA DEL 21/12/11)

INFERNETTO TRAVERSA VIALE DI CASTEL PORZIANO VILLA IN QUADRIFAMILIARE MQ.160 TRE LIVELLI P.S. INGRESSO INDIPENDENTE SALONE CAMERA SERVI-

TERRAZZE DEL PRESIDENTE VIA F. MENZIO DELIZIOSO MONOLOCALE SECONDO PIANO MQ. 40 PERFETTO STATO ESPOSIZIONE EST COMPLETAMENTE BEN ARRE-

16

Zeus

divisa” tra tutti i principali portatori d’interesse e stimola l’integrazione orizzontale delle politiche ambientali nelle politiche settoriali. E invece di andare in questa direzione i nostri amministratori hanno preferito sempre archistar, grandi industriali ai cittadini. Ad ottobre del 2011 il Comune di Roma ha allestito una tensostruttura nei pressi del Parlamento Europeo di Bruxelles che ho visitato personalmente. All’interno vi erano in mostra una serie di progetti per una “Roma Capitale” alla ricerca di un accreditamento presso le istituzioni europee. Vari pannelli e funzionari capitolini illustravano le idee del futuro: un nuovo waterfront a Ostia, il raddoppio del porto turistico, la navigabilità del Tevere, periferie da rivoltare, abitazioni eco-sostenibili a Tor Bella Monaca, il progetto Casal Bertone 2020S e altro ancora. Un bel libro dei sogni. L’amministrazione infatti non sa proprio come realizzarli i suoi sogni: ecco perché si rivolge al project financing! Inoltre, per gelosie politiche e regolamenti di conti interni al Pdl, tale amministrazione è in preda a una competizione con la Regione Lazio che le impedisce di fatto l’uso dei fondi europei pur esistenti. La Regione Lazio, per il periodo 2007-2013 e questo dato ha davvero dell’assurdo - ha utilizzato meno del 10% dei finanziamenti europei disponibili facendo conseguentemente naufragare i progetti per Roma Capitale. E meno male penso io se i progetti sono questi!

DATO SERVIZIO BALCONCINO POSSIBILITA’ BOX € 189.000,00 CLASSE E IPE 73.5

MADONNETTA VIA MINOZZI LUMINOSO SECONDO PIANO (ULTIMO) MQ. 110 SENZA ASCENSORE OTTIMA ESPOSIZIONE TERMOAUTONOMO INGRESSO SOGGIORNO CUCINA ABITABILE DUE CAMERE MATRIMONIALI SERVIZIO RIPOSTIGLIO AMPIA VERANDA CHIUSA CON VETRATE BALCONE CANTINA POSTO AUTO COPERTO IN GARAGE € 285.000,00 CLASSE B IPE 78.50

MADONNETTA VIA P. MASSARUTI LUMINOSISSIMO TERZO PIANO (ULTIMO) MQ. 95 DOPPIA ESPOSIZIONE SALONE CUCINA ABITABILE DUE CAMERE MATRIMONIALI DOPPI SERVIZI DISIMPEGNO BALCONE POSTO AUTO SCOPERTO NELL’AREA CONDOMINIALE € 290.000,00 CLASSE E IPE 100.091

MACCHIA PALOCCO VIA AGATONE DELIZIOSA MANSARDA COMPLETAMENTE VIVIBILE TOTALMENTE RISTRUTTURATA NUOVA E MAI ABITATA. IN PICCOLA PALAZZINA DI SOLI DUE PIANI TRIPLA ESPOSIZIONE LUMINOSISSIMA AMPIO SOGGIORNO CON CUCINA A VISTA CAMERA MATRIMONIALE CAMERA SINGOLA DISIMPEGNO SERVIZIO CON FINESTRA POSTO AUTO NELL’AREA CONDOMINIALE L’IMMOBILE NON HA ESTERNI € 208.000,00 CLASSE D IPE 83

DRAGONA VICOLO DI DRAGONE DELIZIOSO PRIMO PIANO MQ. 95 OTTIMA ESPOSIZIONE LUMINOSISSIMO PERFETTO STATO OTTIME RIFINITURE INGRESSO AMPIO SOGGIORNO CUCINOTTO ARREDATO DUE CAMERE MATRIMONIALI DOPPI SERVIZI

DUE BALCONI POSTO AUTO SCOPERTO € 255.000,00 CLASSE D IPE 52.5

TOR DE’ CENCI V.LE CADUTI PER LA RESISTENZA TERZO (ULTIMO) PIANO MQ. 130 TERMOAUTONOMO DOPPIA ESPOSIZIONE SALONE GRANDE CUCINA TRE CAMERE DOPPI SERVIZI TERRAZZO BALCONE AMPIO POSTO AUTO IN GARAGE € 355.000,00 CLASSE G IPE 105.9

AFFITTI - REFERENZIATISSIMI

CASALPALOCCO ISOLA 33 DUPLEX SUPERIORE BILIVELLI MQ. 100 LUMINOSISSIMO ESPOSIZIONE SUD EST COMPLETAMENTE ARREDATO P.P. SOGGIORNO CUCINA DUE CAMERE SERVIZIO P.M. CAMERA SERVIZIO E STUDIO – GIARDINETTO PAVIMENTATO PISCINA E PARCO CONDOMINIALE CONTRATTO 3 ANNI + 2 ANNI O TRANSITORIO MAX 18 MESI € 1.200,00 SI EFFETTUA LA PRATICA PER IL RILASCIO DELLA CERTIFICAZIONE ENERGETICA CON PROFESSIONISTA QUALIFICATO ED ACCREDITATO SACERT - OBBLIGATORIA DAL 1/1/2012 IN QUALUNQUE FORMA PUBBLICITARIA PER LA VENDITA DI UN IMMOBILE SI RILASCIANO PLANIMETRIE - VISURE CATASTALI ED IPOTECARIE - RIACCATASTAMENTI

LE FOTO DEI NOSTRI IMMOBILI SONO VISIBILI SU WWW.CASA.IT WWW.IMMOBILIARE.IT DOVE POTRETE TROVARE ANCHE ALTRE DISPONIBILITA’ IN VENDITA ED IN LOCAZIONE

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172


16

12

18

DI TIPO PASSIVO CHE FERMA L’ACQUA CON L’ACQUA! di Tania SERViDEi 20 “UN PASSo AVANTi VERSo L’AUToNoMiA amministrativa del territorio” di Simona Di MiChELE 21 ViAbiLiTà, ARRiVANo LE CoMPLANARi per la via Cristoforo Colombo

F. Nelli T. Servidei S. Viglione

V. Galvani L. Leonardi V. Satgia

14 DESTRA di Cristiano RASi 15 CENTRo di Francesco NELLi 16 SiNiSTRA di Simona MiGNozzi 19 RANAGALLE – LA PARATiA AUToMATiCA ANTiALLAGAMENTo

Fartlek Ostia, Enrico Ruffini di Tania SERViDEi

32 iL CoNSoRzio AxA iNFoRMA 35 ASSoCiAzioNE Infernetto Sicuro di Giosue MiRizio 37 UNA GiTA A... di Paola SCACCiAViLLANi 39 TEATRANDo iN TREDiCESiMo di Laura CoRTELLESSA 43 SToRiE MiGRANTi Quando lo studente diventa... 44 AL LiCEo DEMoCRiTo il progetto “Nonni su internet” di Stefania ViGLioNE 46 SPAzio ALLA MUSiCA emergente sul territorio di Walter CRiSTiANo 47 CoNCoRSo LETTERARio “iL TELESCoPio”, un occhio puntato alle nuove promesse di Tania SERViDEi

48 AL GiULio VERNE UN CoNVEGNo “per non dimenticare” di Tania SERViDEi 48 GRANDE PARTECiPAzioNE per la corsa di San Patrizio di Vincenzo GALVANi 49 oSTiA ANTiCA, aree verdi nel degrado di Vincenzo GALVANi 50 i DiALoGhi Di CATARELLA di Edoardo FoTi 51 CiNEMA TEATRo SAN TiMoTEo: LA PROGRAMMAZIONE DI APRILE 55 “LiS”: UN CoRSo per imparare il linguaggio dei segni di Stefania ViGLioNE 57 “iL Mio oRTo PERSoNALE”… a pochi passi da casa di Sonia DEL PUNTA 58 AxA: CoSA NE SARà della scuola materna Pegaso? di Stefania ViGLioNE 58 Lo STRANo CASo DEL “Blanco Lounge Beach” di Alessandra RiCCi 59 SChEGGE Di NERA di Angelica SCARPANTi 60 UNA SCUoLA “PARENTALE” in Tredicesimo Un progetto di Alessandra RiCCi 60 “A TEATRo iN... CARRozzA”, 5a ed ultima tappa di Stefania ViGLioNE

Zeus

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172

C. Rasi

28 “MARE iN ViSTA”, tante foto per riscoprire il territorio di Alessandra RiCCi 30 FARTLEk oSTiA, VA Di CoRSA! Intervista al presidente dell’associazione

G. Mirizio

Allotti di Tania SERViDEi

P. Scacciavillani

A. Scarpanti

23 “URbANiSTiCA, iNAMMiSSibiLE il progetto Esselunga” di Veronica SATGiA 24 “A... CoME... ADoTTiAMo un'aiuola” di Stefania ViGLioNE 26 “GioRNALiSTi Di REGiME”, esordio col botto per il saggio di Pierluigi

L. Cortellessa

28

di Simona Di MiChELE

E. Foti

46

W. Cristiano

59

5 L’EDiToRiALE di Luca LEoNARDi 9 iL CoNSoRzio Di CASALPALoCCo 12 DECENTRAMENTo AMMiNiSTRATiVo: nuovi poteri e nuovi progetti

di Veronica SATGiA

A. Ricci

21

S. Mignozzi

05

S. Di Michele

48

SOMMARIO

15

26

24

14

35

37

39

50


RANAGALLE – LA PARATIA AUTOMATICA ANTIALLAGAMENTO DI TIPO PASSIVO CHE FERMA L’ACQUA CON L’ACQUA! di Tania Servidei

Con questo articolo ritorniamo per un attimo ai tragici eventi dell’alluvione del 20 ottobre 2011 per guardare con fiducia al prossimo futuro in quanto c’è chi si è impegnato per trovare un sicuro rimedio a tali eventi. Durante una loro recente visita a Roma, abbiamo infatti intervistato i fratelli Luca e Michele Marocco, rispettivamente geologo ed ingegnere, titolari della Soc. RANAGALLE S.r.l., che hanno sviluppato un’idea che è diventata realtà nell’anno 2008 quando hanno concepito una speciale paratia per risolvere questo gravoso problema. Cos’è il sistema RANAGALLE? Si tratta di una barriera mobile anti allagamento di tipo passivo che si solleva autonomamente con l’acqua dell’allagamento e si ritrae, sempre autonomamente, al cessare del fenomeno calamitoso. Come funziona? Il sistema viene installato completamente interrato e si attiva autonomamente al manifestarsi dell’allagamento senza l’ausilio di sistemi di alimentazione esterna, ovvero in modo passivo. Il che significa no elettricità, no gruppi di continuità, no generatori, etc… Si ma allora come si attiva? Il sistema parte dal presupposto che, durante il manifestarsi di allagamenti ed esondazioni in genere, il più delle volte risulta impossibile utilizzare qualsiasi fonte di energia esterna diversa da quella fornita dall’acqua stessa dalla quale vogliamo difenderci. Da ciò l’idea che solo l’acqua, e proprio quella dell’allagamento, doveva essere il motore che avrebbe azionato la paratia in caso di effettiva necessità. E così avviene! L’acqua dell’esondazione viene captata da un sistema di griglie e convogliata in una camera dove, accumulandosi spinge la barriera verso l’alto fino a raggiungere l’altezza desiderata sigillando ermeticamente l’ambiente da proteggere. Il tutto quindi grazie alla spinta di Archimede generata dell’acqua stessa dell’allagamento. Per questo, il motto che più caratterizza il sistema RANAGALLE e che ci piace è: “Fermiamo l’acqua con l’acqua!”. Come viene fornito e come si installa? Il sistema è di rapida installazione in quanto viene fornito preassemblato dopo essere stato precedentemente allestito e collaudato in stabilimento. Noi richiediamo al cliente di predisporre uno scavo all’interno del quale il nostro sistema viene posizionato con la supervisione dei nostri tecnici e quindi collegato alla rete di scarico delle acque prima di provvedere al ripri-

Zeus

stino delle opere di finitura superficiale. Per quanto riguarda la manutenzione? Grazie alla qualità dei materiali impiegati e soprattutto alle caratteristiche intrinseche del sistema la manutenzione risulta semplice e poco costosa se non addirittura assente essendo fondamentalmente limitata a controlli di tipo visivo. Dove può essere installato? Il sistema a riposo risulta totalmente nascosto e ciò consente di poterlo utilizzare in corrispondenza di accessi carrabili e pedonali a difesa di garages interrati, scantinati, etc.. nonché in quelle aree dove è preminente la salvaguardia dell’aspetto paesaggistico dell’ambiente; questo è un caso in cui la tecnologia rivoluzionaria si unisce all’estetica. Grazie agli accessori di cui può essere dotato, il sistema RANAGALLE ti avvisa con un messaggio nel momento in cui entra autonomamente in azione e quando torna a riposo, così saprai sempre cosa succede a casa tua. Perché scegliere il vostro sistema? Si tratta di un sistema efficace ed economico. Non necessita di alimentazione esterna al di fuori dell’acqua stessa e ciò gli conferisce un elevato livello di sicurezza intrinseca e di affidabilità; questo ci ha indotto a brevettare a livello europeo la nostra idea e a proseguire con la speri-

mentazione e lo sviluppo nella ricerca di sistemi innovativi. Una volta installato, il sistema RANAGALLE consente di evitare gli allagamenti salvaguardando i propri beni da danni permanenti, evitando di perdere del tempo a pulire e di spendere denaro per il ripristino di ambienti od oggetti danneggiati. Inoltre, per quanto riguarda l’argomento in questione, lo staff tecnico della Società RANAGALLE S.r.l è a disposizione per risolvere qualsiasi problematica in riferimento ad allagamenti, opere di contenimento acque ed impiantistiche per lo smaltimento delle acque di esondazione avvalendosi del contributo dello Studio Associato di Ingegneria e Geologia Techne – Grado nonché di altri professionisti e tecnici in un rapporto di stretta collaborazione. Per informazioni: tel. (+39) 0431 876 368 - fax. (+39) 0431 876 654 e-mail. info@ranagalle.it – www.ranagalle.it

ADIAC. PALOCCO 2 CONSORZIO LA FRANCHINA – VILLINO DI RECENTE COSTRUZIONE, UNICO LIVELLO, DI 120 MQ, REALMENTE AMPLIABILE, IN POSIZIONE TRANQUILLA. BEN RIFINITO. AMPIO SALONE CON CAMINO, CUCINA ABITABILE, DUE CAMERE DA LETTO, DOPPI SERVIZI.AMPIO PORTICO E GIARDINO SU 3 LATI DI 350 MQ POSTOAUTO € 395.000 CLASSE ENERGETICA "G".

DRAGONA BILOCALE BEN RIFINITO DI RECENTE COSTRUZIONE, IN PALAZZINA SIGNORILE.ADIACENTE SCUOLE E SUPERMERCATO, IN POSIZIONE TRANQUILLA. SOGGIORNO CON CUCINA A VISTA, CAMERA MATRIMONIALE, SERVIZIO.AMPIO TERRAZZO, CANTINA E POSTO AUTO. OTTIMO INVESTIMENTO. € 199.000. CLASSE ENERGETICA “D”. CONSUMO IPE KWH 86,00 X MQ ANNUO.

MALAFEDECALTAGIRONE GRAZIOSO MONOLOCALE, BEN RIFINITO, COMPOSTO DA SOGGIORNO CON ANGOLO COTTURA, INGRESSO, BAGNO, AMPIO BALCONE, POSTO AUTO COPERTO.TERMOAUTONOMO.

CASAL PALOCCO IS.46 APPARTAMENTO SU 2 LIVELLI TOTALMENTE SBANCATO DI MQ 115 . SALONE, CUCINA, 3 CAMERE DA LETTO, SERVIZI, ARMADIO A MURO. GIARDINO DI 12O MQ POSTO AUTO. PISCINA CONDOMINIALE DIVISIBILE IN 2 UNITA’ IMMOBILIARI. OTTIMO IMMOBILE. PREZZO INTERESSANTE € 330.000 CLASSE ENERGETICA “G”. CONSUMO IPE KWH 175,00 X MQ ANNUO.

DRAGONA DUPLEX DI RECENTE COSTRUZIONE SU 2 LIVELLI MQ 130 TOTALMENTE SBANCATO. SALONE CUCINA ABIT. 2 AMPIE CAMERE DOPPI SERVIZI CABINA ARMADIO GAZEBO PATIO GIARDINO MQ 250 POSTI AUTO. RIFINITURE DI PREGIO € 280.000 TRATTABILI CLASSE ENERGETICA “E”

OSTIA ANTICA GRAZIOSO BILOCALE INDIPENDENTE DI 50 MQ. SALONE, CUCINA ABITABILE, CAMERA MATRIMONIALE, BAGNO. COMPLETAMENTE ARREDATO ED ACCESSORIATO. ARIA CONDIZIONATA, LAVATRICE E LAVASTOVIGLIE. GIARDINO. € 800,00 MENSILI COMPRESO DI ACQUA E LUCE. CLASSE ENERGETICA “G”. CONSUMO IPE 175. NO PROVVIGIONE

MADONNETTA/ PRATO CORNELIO VILLA ANGOLARE SU TRE LIVELLI IN CONTESTO RESIDENZIALE DI 230 MQ, FUORI TERRA, NON MANSARDATA RECENTEMENTE RISTRUTTURATA. SALONE TRIPLO CON CAMINO, CUCINA ABITABILE FINEMENTE ARREDATA, 5 CAMERE CON BALCONE O TERRAZZO 4 SERVIZI AMPIA VERANDA E GIARDINO MQ 280 POSTO AUTO. RIFINITURE DI PREGIO. € 530.000. CLASSE ENERGETICA “G”. CONSUMO IPE KWH 175,00 X MQ ANNUO. ALTRO VILLINO DI RECENTE COSTRUZIONE IN ZONA € 475.000 CL.EN.“G”

OSTIA STELLA POLARE IN PALAZZINA D’EPOCA CON ASCENSORE APPARTAMENTO FINEMENTE RISTRUTTURATO 115 MQ. SALONE, CUCINA ABITABILE,TRE AMPIE CAMERE DA LETTO,DOPPI SERVIZI, RIPOSTIGLIO (OTTIMO COME CABINA ARMADIO). BALCONE ABITABILE 13 MQ. POSTO AUTO CONDOMINIALE. € 349.000. CL. ENERG G

ARDEATINA ADIACENTE AL GRA A 5 MINUTI REALI DALL’EUR. APPARTAMENTO SU DUE LIVELLI BEN RIFINITO, IN ELEGANTE COMPRENSORIO, NEL VERDE. SOGGIORNO CON CUCINA A VISTA, CAMERA MATRIMONIALE, SERVIZIO (POSSIBILITA’ SECONDO BAGNO), SALA HOBBY DI 55 MQ CON FINESTRA. GIARDINO, PATIO, BOX AUTO PRIVATO. € 315.000.CLASSE ENERGETICA “G”. CONSUNO IPE KWH 175,00 X MQ ANNUO.

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172

€ 180.000. CLASSE ENERGETICA “G”. IPE 175IPE 175

19


“UN PASSO AVANTI VERSO L’AUTONOMIA AMMINISTRATIVA DEL TERRITORIO” di Simona Di Michele

I commenti dei politici L’insediamento della commissione congiunta per il decentramento è stata accolta con entusiasmo dalla maggioranza del parlamentino lidense: “Grazie alla commissione bilaterale – ha dichiarato il presidente Giacomo Vizzani – il XIII Municipio partecipa al processo formativo delle delibere e in prima persona si relaziona in modo diretto con gli interlocutori per decidere le tappe del proprio futuro”. Apprezzamenti sull’ulteriore passo avanti verso l’autonomia amministrativa del territorio sono stati espressi anche dall’assessore alle Attività produttive, al lavoro e al litora-

le di Roma Capitale, nonché presidente della neonata commissione congiunta, Davide Bordoni: “Ci sono voluti vent’anni da quando, nel 1992, l’allora Consiglio comunale approvò la delibera Pannella. Da oggi il decentramento è operativo, non più progetti calati dall’alto ma condivisi con il territorio – ha dichiarato Bordoni – La commissione non dovrà fare solo un lavoro preventivo sulle delibere – ha spiegato l’assessore comunale – ma sarà anche una commissione di consultazione su interventi di carattere generale. Il presidente del municipio o il sottoscritto potranno convocare la commissione su specifiche problematiche per tutto quello che ricade nelle competenze previste: servizi sociali, educativi

e scolastici, pianificazione territoriale urbanistica, attività produttive, servizi pubblici di trasporto e lavori pubblici”. Tra le fila dell’opposizione, Alessandro Paltoni, presidente della commissione decentramento del XIII, assente in aula il giorno dell’insediamento della commissione, e Andrea Storri, segretario Pd municipale, hanno dichiarato in una nota congiunta che “il Partito Democratico ha sostenuto da subito il processo di decentramento avviato per il XIII municipio”. Tuttavia, per Paltoni l’insediamento della commissione si è rivelata “un’altra occasione persa per far partecipare il consiglio del XIII Municipio almeno alla seduta istitutiva della commissione”. “Aspettiamo il comune alla prova dei fatti – ha concluso Andrea Storri – ovvero quando dovranno essere assegnate le risorse”. Un commento positivo è stato espresso da Luca Capobianco, presidente dell’Ascom di Ostia, che ha definito l’insediamento della commissione congiunta “un passo importante per il territorio. Il parere del municipio non sarà più consultivo ma diventerà vincolante. Confidiamo dunque nei nostri politici, che avranno modo di mettere veti laddove lo riterranno indispensabile. E’ una tappa sicuramente importante per l’autonomia del nostro territorio – ha confermato Capobianco – ma lo è ancor di più per la funzione di controllo che la commissione è chiamata ad adempiere”.

AxA cenTro Villino duplex ottimo stato salone doppio cucina separata soggiorno due camere cabina armadio tripli servizi verande grande giardino posto auto

cAsAlpAlocco Centro vecchio Appartamento 1° ed ultimo piano composto da ampio ingresso salone cucina abitabile due camere bagno finestrato balcone terrazzo buono stato

Tor de cenci Appartamento piano terra con ingresso indipendente ristrutturato soggiorno angolo cottura camera cameretta servizio con finestra giardino 90 mq

€ 460.000,00 Classe energetica F

€ 320.000,00 Classe energetica G

€ 265.000,00 Classe energetica G

MAlAfede Nuova costruzione in comprensorio con parco proponiamo villa due livelli due saloni due cucine quattro camere doppi servizi portico ampio giardino

AxA Villa ristrutturata su quattro livelli due saloni due cucine quattro camere cinque bagni lavanderia veranda balconi garage parco condominiale con campo da tennis tripla esposizione giardino € 780.000,00 Classe energetica in fase di valutazione

AciliA Appartamento bilivelli finemente ristrutturato ampio ingresso salone cucina da ripristinare tre camere cabina armadio tripli servizi due balconi due terrazzi ottimo stato

AxA MAdonneTTA Appartamento piano rialzato salone doppio con camino cucina abitabile tre camere doppi servizi finestrati ripostiglio due balconi buono stato

ViTiniA Appartamento completamente ristrutturato piano terra composto da: ingresso soggiorno con angolo cottura camera serizio con finestra

AciliA Nuova Appartamento 3° piano luminoso e rifinito in palazzina con parco condominiale soggiorno cucina due camere matrimoniali doppi servizi ripostiglio due balconi ampia cantina posto auto

€ 330.000,00 Classe energetica F

€ 195.000,00 Classe energetica in fase di valutazione

AxA cenTro Villino schiera fuori terra con parco condominiale salone doppio con veranda ampia cucina con terrazzo tre camere matrimoniali due bagni cabina armadio ripostiglio cantina giardinetto posto auto doppio € 480.000,00 Classe energetica F

Torrino Nord Proponiamo appartamento piano alto composto da. Soggiorno angolo cottura disimpegno camera servizio con finestra terrazzo abitabile posto auto ottimo stato

AxA Terrazze del Presidente Attico e superattico composto da soggiorno cucina separata camera bagno terrazzo piu’ open space con bagno

€ 370.000,00 Classe energetica G

€ 350.000,00 Classe energetica G

€ 500.000,00 Classe energetica A

20

Zeus

€ 330.000,00 Classe energetica E

€ 268.000,00 Classe energetica E

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172


VIABILITÀ, ARRIVANO LE COMPLANARI PER LA VIA CRISTOFORO COLOMBO di Veronica Satgia

Con l’approvazione del Bilancio in primo piano gli interventi su edilizia scolastica e sicurezza stradale precisa Vizzani - la giusta proporzione tra il numero e i chilometri delle strade e gli interventi in tema di manutenzione stradale, così come il numero delle scuole e gli interventi in tema di manutenzione scolastica. Sicuramente possiamo vantare maggiori fondi alla voce della spesa corrente rispetto al 2011: oltre 250 mila euro in più. Si tratta di fondi reali e disponibili, che permetteranno la realizzazione degli investimenti in programma”.

Dopo due giorni ininterrotti di lavori, nella Sala consiliare Massimo di Somma è stato approvato il Bilancio per l’anno 2012. Pronta la dichiarazione di soddisfazione da parte del presidente del XIII Municipio Giacomo Vizzani. “Per la prima volta viene riconosciuto un criterio oggettivo di divisione delle risorse, che sono state distribuite in base alle esigenze, secondo parametri precisi. Tra questi –

Zeus

Presenti alla conferenza stampa anche l’assessore ai Lavori pubblici, Amerigo Olive e il presidente della commissione Lavori pubblici, Pierfrancesco Marchesi, i quali si dicono soddisfatti dei maggiori fondi a disposizione per la manutenzione stradale del XIII, un Municipio molto esteso in termini di chilometri di strade. All’incirca due milioni e mezzo di euro compresi i fondi vincolati per situazioni precostituite quelli di cui disporrà il nostro municipio per i lavori pubblici. “Tra gli obiettivi che ci siamo prefissati – ha aggiunto Amerigo Olive - porteremo a compimento il mercato di Capo Passero e lavoreremo per la

messa in sicurezza stradale, con la manutenzione ordinaria per permettere il recupero dell’asfalto, lì dove dissestato. La nostra attenzione sarà rivolta anche sulla sistemazione degli impianti fognanti e all’edilizia scolastica”. Grande nota di merito per l’Amministrazione l’annuncio della realizzazione, grazie ai fondi stanziati, delle tanto desiderate complanari di via Cristoforo Colombo, che rientrano nel piano degli investimenti e verranno dunque realizzate con il contributo dello Stato. Positivo il bilancio anche per quanto riguarda gli interventi sulla situazione scuole, in relazione alla quale interviene l’assessore scuola e servizi sociali XIII Municipio Ludovico Pace: “Un bilancio soddisfacente che potrà supportare il nostro impegno per la realizzazione di nuove scuole. A partire dal prossimo settembre, infatti, apriremo tre nuovi asili e tre nuove materne”. Anche l’assessore Pace si dice soddisfatto della battaglia fatta per la redistribuzione in maniera più equa dei fondi a disposizione dei municipi, che come ha spiegato Vizzani avverrà secondo criteri più oggettivi. “Un grosso sforzo da parte dell’amministrazione centrale. – ha concluso Renzo Pallotta, vice presidente XIII Municipio – Nonostante le poche risorse si è data particolare attenzione al nostro territorio”.

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172

21


“URBANISTICA, INAMMISSIBILE IL PROGETTO ESSELUNGA” di Veronica Satgia Approvato in Consiglio municipale il documento che dichiara inammissibile il progetto “Esselunga”. Il mega centro commerciale ‘non s’ha da fare’. È questo il responso della votazione del Consiglio del XIII Municipio. Oltre al presidente della commissione Attività produttive, Stefano Salvemme che, nel corso di una conferenza stampa ha illustrato il documento votato all’unanimità riguardante i patti territoriali di via Canale della Lingua e via Cristoforo Colombo all’Infernetto, a dichiararsi totalmente contrario è anche il presidente del XIII Municipio, Giacomo Vizzani. “Un centro commerciale – ha affermato Vizzani - determina la desertificazione delle piccole realtà commerciali che rappresentano la pietra angolare della nostra economia. Questa amministrazione è pronta ad intraprendere questa battaglia nella tutela e nella difesa del piccolo commercio, dei residenti e dello sviluppo del territorio, che con un intervento così massiccio vedrebbe il verificarsi di numerose criticità. Tra queste, il collasso della Cristoforo Colombo e problemi all’impianto di smaltimento delle acque meteoriche, in un quartiere già soggetto a pesanti allagamenti”. Ci tiene a sottolineare Vizzani che l’iniziativa non è in linea con le norme della legge per

Zeus

molti fattori e che dunque, già questo deve essere un elemento ostativo per l’approvazione della proposta, che a detta sua non doveva neppure essere presa in esame. “Non si deve fare, non si può fare e non si farà”, conclude Vizzani. Della stessa idea il presidente della commissione che ha intavolato la battaglia all’Esselunga, Stefano Salvemme, che afferma: “Il XIII ha espresso la sua posizione nel modo più chiaro: il no secco a tutti quegli strumenti che vanno a danneggiare il piccolo commercio su questo territorio. Il nostro sarà un no ad oltranza, considerati anche i dati diffusi dall’associazione dei commercianti Ascom Roma-Litorale, che parla di un’occupazione apparente, visto che un assunto presso la grande distribuzione comporterebbe tre licenziati sulle piccole attività. La risoluzione – ha concluso Salvemme - impegna il Presidente Vizzani di attivarsi presso il Sindaco di Roma, il Presidente della Provincia e gli Assessori preposti di Regione Lazio e Roma Capitale affinché venga respinta la richiesta di ammissibilità del patto territoriale”. Più misurato il capogruppo del Pd, Andrea Tassone: “Il Pd voterà la risoluzione, ma non pensiamo che questa sia la panacea di tutti i mali del commercio di questo territorio”. A prendere la parola durante il consiglio è poi il

presidente commissione lavori pubblici viabilità e trasporti, Pierfrancesco Marchesi, che mette in evidenza i problemi che questo progetto provocherebbe alla viabilità interna del territorio, oltre ai problemi idraulici e il rischio idrogeologico dell’area in questione. “I patti territoriali che ricadono su quel territorio mi riguardano personalmente – afferma Marchesi – ripeto quanto detto un mese fa: le scelte urbanistiche fatte per il territorio hanno come obiettivo la mobilità. Ad oggi i patti territoriali vanno ad incidere sulla zona più depressa dell’Infernetto, dove invece potrebbe nascere una vasca che risolva i problemi del Canale Palocco. Il territorio, quindi, avrebbe bisogno d’altro”. Molti, dunque, e di varia natura i problemi che Esselunga andrebbe a generare sul territorio. Come evidenzia il presidente della commissione sicurezza Luigi Zaccaria “la nostra è la dodicesima città d’Italia e con quest’opera ci sarebbe una fatica ancora maggiore da parte delle forze dell’ordine a garantire la sicurezza sul territorio”. Bisogna pensare alla sicurezza, al rischio idrogeologico e idraulico cui è sottoposta un’area che, durante l’alluvione del 20 ottobre dello scorso anno, è stata la più colpita. La viabilità, inoltre, è al collasso, per non parlare del problema occupazionale che come spiega Stefano Salvemme, “subirebbe un brusco calo”. Insomma, una situazione che va migliorata e non resa ancora più critica da un curioso progetto piovuto dall’alto, corredato di un’ottima campagna pubblicitaria.

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172

23


“A... come... adottiamo un'aiuola” di Stefania Viglione stefania.viglione@yahoo.it

“Insegnare ad apprendere ed insegnare ad essere. Stimolare atteggiamenti di cura verso l’ambiente scolastico per lo sviluppo armonico della personalità”. E’ questo è il motto di una importante operazione di pulizia avviata nelle scuole nel mese di marzo. Legambiente ha istituito la giornata nazionale di volontariato dedicata alla qualità e vivibilità degli edifici scolastici. Nel quartiere San Giorgio, l’Istituto comprensivo Aristide Leonori, ha ideato e realizzato il progetto educativo “A... come... Adottiamo un’aiuola”.

24

Zeus

Dopo l’esperienza positiva del 22 ottobre scorso, è stata ripetuta l’iniziativa con altre due giornate, 10 e 17 marzo, in cui la scuola è rimasta aperta dalle ore 8.00 alle ore 13.00. Alunni, genitori, nonni e docenti sono scesi nei cortili per sistemare gli spazi verdi della scuola e per rendere più accogliente la struttura. Hanno partecipato a questo evento il XIII Municipio, associazioni di volontariato, Legambiente, personale dell’Ama ed anche il Solara Garden Center. Gli alunni dell’istituto carichi di entusiasmo, accompagnati da genitori e insegnanti, hanno ripulito e sistemato il giardino, creato aiuole, potato i cespugli, messo a dimora piantine creando un orto scolastico grazie all’inventiva e al coinvolgimento dell’insegnante di Educazione Artistica, Franca Pinnola. “I ragazzi devono essere abituati sin da piccoli ad avere un rapporto con l’ambiente circostante. – afferma la professoressa Anna Rebecchi –

Un’educazione ambientale precoce può portare il ragazzo a diventare un adulto capace di amare, proteggere e rispettare la natura e l’ambiente in cui vive”. L’evento è stato supervisionato dal Dirigente scolastico, Lina Porrello e dall’assessore all’Ambiente, Giancarlo Innocenzi. Il coordinamento dei lavori è stato effettuato dal docente Vittorio Allegrini, promotore di tante altre iniziative legate alla difesa e alla tutela dell’ambiente sul nostro territorio. “Questo progetto nella sua apparente semplicità – spiega Anna Rebecchi – non solo ha lo scopo di stimolare atteggiamenti di cura verso l’ambiente scolastico, luogo di apprendimento, ma è un modo per far collaborare adulti e ragazzi verso un obiettivo comune: docenti, genitori e figli, nonni e nipoti, insieme, possono trascorrere delle ore in un’esperienza condivisa, dove ognuno nel proprio ruolo e con le rispettive competenze darà il suo contributo”. Il progetto ha lo scopo di creare una rete di risorse preziose, attive e solidali sul territorio del XIII Municipio.

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172


CASALPALOCCO Centro “Le Terrazze” Ampio appartamento, salone doppio, 3 camere di cui una con servizio, servizio, cucina abitabile, terrazzo mq. 80 circ., balcone, posto auto doppio, da ristrutt. IPE: 175 INFERNETTO Appartamenti nuova costruzione. Bilocali e trilocali, unico livello kwh

completamente fuori terra con terrazzi, giardini e box auto. Pronta consegna. IPE: 175 kwh A partire da € 250.000

AXA Via Senofane Villa Trifamiliare ampia metratura, salone doppio cucina con tinello, 4 camere, 4 servizi. Appartamento entrata indipendente: salone con camino, cucina, servizio taverna , lavanderia, locale tecnico, garage coperto moto e auto. Patio coperto con ampio giardino annesso. Ottimo €740.000 stato. IPE: 175 kwh €885.000

INFERNETTO Castel Porziano in comprensorio irripetibile ville di nuova costruzione in pronta consegna con giardini angolari ampie metrature stile casale. IPE: 175 kwh €380.000

“LA PERLA VERDE” - CASALPALOCCO

ACILIA MALAFEDE Caltagirone - Giardino di Roma. Attico ampia metratura di circa 120mq, composta da: ampio salone, cucina, tre camere da letto, due servizi e ripostiglio. Il salone, la cucina e le tre camere hanno accesso al grande terrazzo perimetrale di 70mq. Comoda cantina e 2 postI auto coperto e scoperto IPE: 175 kwh €475.000

ACILIA Monti San Paolo, luminoso e rifinito appartamento duplex DIVISIBILE recentemente e totalmente ristrutturato. Buona metratura ed ottima esposizione sud/ovest. Piano rialzato con giardino perimetrale, salone con cucina a vista, due camere e bagno finestrato. Piano sala hobby, tipo loft con accesso anche indipendente, ripostiglio e bagno. Posto auto scoperto. Da vedere! IPE: 175 kwh € 330.000

Appartamenti nuova costruzione. INFERNETTO Via Traetta: splendide quadrifamiliari, su 3 livelli in pronta consegna, 180 mq circa, più spazi esterni con possibilità di inserire una piscina (5x4), nell'area dedicata al giardino. Primo piano abitabile e non mansardato con ampio terrazzo. Ampia vivibilità interna. IPE: 175 kwh € 525.000

AXA Via Saffo: Due splendidi duplex inferiore e superiore completamente ristrutturati composti da: il primo ampio salone con camino, angolo cottura, 3 camere, 3 bagni, terrazzi e giardino di 200mq. Altro di Salone, cucina, 3 camere e 2 bagni, terrazzi. IPE: 175 kwh A partire da €450.000

Bilocali e trilocali, terrazze e box auto. IPE: 90 kwh Prezzi a partire da €289.000 Consegna Ottobre 2012 INFERNETTO Ad. Via Boezi: - Villa 3 livelli . Cat. Catastale A/10. 120 mq. salone 2 camere 2 servizi giardino angolare. IPE: 175 kwh € 289.000 - Appartamento su 2 livelli fuori terra. Soggiorno, cucina, 2 camere, 2 servizi, ingresso indipendente, balconcino, posto auto scoperto. Tutto residenziale. IPE: 175 kwh €265.000

INFERNETTO

INFERNETTO INFERNETTO via Egna: villa divisa in due appartamenti Splendida distinti villa unifamiliare su catastalmente uno sito al piano terra composto ampio salone angolo unico livello da di 250 mq composta cottura ,2 camere , 2 , camera con bagno, da salone, cucina abitabile, sala piano superiore4con 2 camere da pranzo, camere da ciascuna letto, 3 con terrazzo , ebagni. un bagnoDependance. completa la proampi prietà giardino di 600 mq circa Giardino di 900 mq. IPE: €175 kwh € 620.000 620.000

FIUMICINO via Egna: villa ISOLA divisa inSACRA due appartamenti catastalmente uno sito al piano Splendidi villinidistinti di nuova costruzioterra composto da ampio salone ne su due livelli fuori terra 100angolo mq cottura ,2 camere , 2 , camera con bagno, con ampi giardini e patii esterni, piano superiore con 2 camere ciascuna posto auto scoperto. Pronta consecon terrazzo , e un bagno completa la progna. IPE: 175 kwh prietà giardino di 600 mq circa

€ 290.000

€ 950.000

ACILIA – LE CUPOLE Nuova costruzione in piccolo comprensorio: due tipologie : - duplex di 100mq. comm.li su 2 livelli con grandi terrazzi - appartamenti di 70mq. comm.li su unico livello. 2 posti auto interni assegnati. Possibilità accollo mutuo fino a €240.000 Prezzi a partire da € 255,000 ULTIMISSIME DISPONIBILITA'. IPE: 175 kwh AXA MADONNETTA Duplex superiore di 85 mq, salone singolo con angolo cottura, 2 camere matrim. Servizio, 2 balconi, soffitta, posto auto singolo scoperto. IPE: 175 kwh €285.000

INFERNETTO via Egna: villa divisa in due appartamenti catastalmente distinti. Piano terra: ampio salone con angolo cottura,2 camere, 2 servizi; al piano primo: salone doppio, camera da pranzo, cucina, camera con bagno, piano superiore 2 camere ciascuna con terrazzo , e un bagno. Giardino di 600 mq. IPE: 175 kwh € 620.000


“GIORNALISTI DI REGIME”, ESORDIO COL BOTTO PER IL SAGGIO DI PIERLUIGI ALLOTTI di Tania Servidei

L’autore, nato e cresciuto a Casalpalocco, il 12 maggio presenterà il suo lavoro al “Salone internazionale del libro di Torino” Come nasce l’idea di scrivere questo saggio? “Nasce dalla mia tesi di dottorato in storia contemporanea con il professore Emilio Gentile, uno dei massimi studiosi del Fascismo. In Italia fino al ’45 la stampa è il più importante strumento di propaganda del regime fascista”. Cosa avviene all’indomani del crollo del Fascismo? “Con la medesima disinvoltura con cui era passata dall’antifascismo al fascismo, l’élite dei giornalisti italiani fa il percorso inverso. Piuttosto che fare un esame di coscienza questi giornalisti usano la scorciatoia della colpa collettiva. Rappresentano in modo banalizzante e indulgente il periodo fascista per poter Grande successo per il giornalista e ricercatore di storia contemporanea, Pierluigi Allotti, con “Giornalisti di regime - La stampa italiana tra fascismo e antifascismo”, Carocci Edizioni. Il saggio approfondisce il rapporto dei giornalisti italiani con il regime fascista, i giornalisti che negli anni tra le due guerre mondiali hanno raccontato l’ascesa, lo sviluppo, l’apice e il crollo del potere fascista. Riprendendo una definizione di Enzo Forcella, Allotti identifica due generazioni di giornalisti: quella dei “padri”, nata intorno al 1890 e avviata alla professione giornalistica prima del regime fascista, e quella dei “fratelli maggiori”, nata intorno al 1910 e dunque formata sotto lo sguardo del Duce. Il saggio rovescia la memorialistica autoassoluzione dei giornalisti italiani di Regime avvenuta nel postfascismo.

annacquare sia il carattere della dittatura che la loro responsabilità nelle comunicazioni di massa”. Parli anche di giornalisti italiani che hanno combattuto per la libertà di stampa? “Sì. Per esempio contro i provvedimenti liberticidi adottati dal regime fascista ha condotto all’epoca una vigorosa battaglia Mario Borsa, giornalista liberaldemocraticodella generazione dei ‘padri’, che aveva lavorato a lungo al ‘Secolo’ di Milano. Nel 1925 pubblica il libro ‘La libertà di stampa’ dove si propone di rievocare ‘le principali peripezie attraverso cui è passata ed è stata conquistata la libertà di stampa’ nei principali paesi occidentali, al fine di ‘dimostrare la fallacia e la vanità delle misure restrittive’ adottate da Mussolini dopo la sua ascesa al potere”. Un saggio che affronta il tema della libertà di stampa è ancora attuale? “Formalmente oggi in Italia vige la libertà di stampa e c’è il pluralismo. E’ l’atteggiamento dei giornalisti verso il potere politico che deve sforzarsi di non essere di servizio verso i politici al governo, ma di servizio pubblico”. Quanto è legato l’argomento di questo saggio alla sua professione? “Moltissimo. Sono studioso di storia contemporanea e come giornalista di agenzia di stampa per il settore esteri mi sono occupato della Libia dopo il regime di Gheddafi. Inoltre, alla John Cabot University di Roma, sto tenendo un corso sulla televisione e la democrazia in Italia”. Qual è la prossima presentazione del libro? “Sarà il 12 maggio al Salone internazionale del libro di Torino con Sandro Gerbi, Aldo Cazzullo, modera Luca Cassiani, presidente della commissione cultura del comune di Torino”. “Giornalisti di regime - La stampa italiana tra fascismo e antifascismo” Carocci Edizioni

VUOI DIVENTARE UN GIORNALISTA E NON SAI COME FARE?

Non aspettare! Contatta la redazione di Zeus redazione.zeus@gmail.com e inizia a scrivere il primo articolo 26

Zeus

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172


INFERNETTO Centro Delizioso appartamento fuori terra Soggiorno cucina a vista camera cabina armadio doppi servizi balcone terrazzo giardino con posti auto Ottime rifiniture Pannelli solari Climatizzato Classe E Ipe 129,5. Euro 240.000 RIF. A/113

AXA ad. P.zza Eschilo In palazzina in cortina Appartamento al terzo ultimo piano con ascensore Soggiorno cucina a vista camera servizio terrazzo cantina Classe G Ipe 94,1. Euro 219.000 RIF. R/1370985

MADONNETTA V. P. Massaruti Appartamento al 3° ultimo piano con ascensore Soggiorno cucina camera matrimoniale cameretta servizio con finestra balcone cantina posto auto Affaccio libero Esposizione sud-est Classe C IPE 85. Euro 265.000 RIF. R/1371859

AXA MALAFEDE V. C. Siviero In piccola palazzina Salone cucina abitabile 3 camere doppi servizi balcone terrazzo cantina box auto Triplo affaccio Ottima esposizione solare Classe G Ipe 160. Euro 358.000 RIF. MI/7754

AXA ad. p.zza Eschilo Appartamento completamente ed ottimamente ristrutturato Soggiorno cucina a vista camera matrimoniale + studio doppi servizi ripostiglio/lavanderia balcone giardino posto auto Esposizione sud Libero subito Classe F Ipe 170. Euro 298.000 RIF. A/121

INFERNETTO Appartamento delizioso Soggiorno cucina a vista camera matrimoniale servizio con finestra balcone posto auto interno e box Esposizione sud Classe F Ipe 94,1.

Euro 260.000 RIF. R/1370980

MALAFEDE V. E. Macario Appartamento al quarto piano Soggiorno cucinotto camera matrimoniale servizio terrazzo box doppio ottima esposizione solare Classe G Ipe 91,4. Euro 255.000 RIF. R/1372513

INFERNETTO Villino trilivelli Soggiorno cucina due camere fuori terra non mansardate doppi servizi ampia sala hobby giardino box auto Esposizione sud Classe G Ipe 130. Euro 355.000 RIF. R/1371743

INFERNETTO In cortina appartamento completamente fuori terra Soggiorno cucina a vista 2 camere 2 servizi 2 balconi abitabili posto auto interno Ottimo stato Classe F Ipe 152. Euro 270.000 RIF. A/116

INFERNETTO Villa monofamiliare unico livello Ampia metratura Ingresso salone doppio con camino cucina abitabile 3 camere 2 servizi balconi giardino di mq. 1.000 con posti auto e box. Euro 550.000 RIF. R/1347360

EUR VILLAGGIO AZZURRO In comprensorio privato con impianti sportivi Villino unico livello Soggiorno angolo cucina camera matrimoniale cameretta servizio soppalco giardino posti auto Classe G Ipe 257,7.

OSTIA LEVANTE Appartamento vista mare Soggiorno angolo cucina camera matrimoniale servizio ripostiglio balcone Ottimo stato Classe F Ipe 98,8. Euro 218000 RIF. R/1363061 OSTIA ANTICA V. F. Gori Soggiorno cucina camera matrimoniale cameretta servizio ripostiglio/cabina armadio con possibilità di 2° servizio terrazzo posto auto Ottima esposizione solare Ottimo stato Classe E Ipe 43,57. EURO 240.000 RIF. R/1364636 DRAGONA V. C. Casini In piccola palazzina di nuova costruzione Appartamenti rifiniti Vari tagli e tipologie Soggiorno cucina 2/3 camere servizi ampi balconi/terrazzi/giardino Classe C Ipe 53,7. Da Euro 235.000

Euro 290.000 RIF. A/126

INFERNETTO Appartamento arredato Soggiorno angolo cucina servizio con finestra Libero subito Molto luminoso Classe G Ipe 160.

Euro 650 mensili RIF. AR/97 INFERNETTO V. A. Banchieri Bilivelli in cortina Salone cucina 2 camere 2 servizi grande terrazzo Esposizione sud est Libero subito Classe G Ipe 160.

Euro 1.050 mensili RIF. AR/91

TORRINO MEZZOCAMMINO Ultimo piano nuovo mai abitato Soggiorno cucina 3 camere 2 servizi terrazzo a livello di mq. 50 + terrazzo di copertura di mq. 100 posto auto Classe B Ipe 56. Euro 1.700 mensili RIF. AR/95

Via Pietro Castrucci, 81 00124 Roma

Tel. 06 50912435 - 06 50915006

Cell. 339 6091472 – 338 1698745


“MARE IN VISTA”, TANTE FOTO PER RISCOPRIRE IL TERRITORIO di Alessandra Ricci

Tutto pronto per la seconda edizione del concorso. Premiati i partecipanti dell’anno passato Si è svolta nel chiostro del XIII Municipio la premiazione del concorso fotografico “Mare in Vista”. La prima edizione della manifestazione che, ha animato il lungomare di ponente fra ottobre e novembre, si ripeterà dal 15 aprile al 1 maggio. Arduo il compito della giuria, composta dai fotografi, Pippo Cappellani (presidente di giuria), Francesco Pacienza (segretario), Marina Cappabianca, Miho Tsuruoka e Salvatore Fizzarotti, i quali, dopo una

28

Zeus

attenta analisi hanno presentato il verdetto finale. Per la sezione “Elaborazione” il primo premio è andato alla foto di Massimo Falcone. Il secondo e il terzo premio alle foto di Alessia Varacalli. Per la sezione “Colore” il primo premio è andato alla foto di Daniele Arona, il secondo premio alla foto di Barbara Storoni e il terzo alla foto di Fabio Marcantoni.

Per la sezione “Bianco/Nero”, infine, il primo premio è andato alla foto di Daniele Arona, il secondo e il terzo alle foto di Paula de Jesus. Durante la serata è stato illustrato il progetto di base e lo scopo di questa manifestazione. “E’ nato tutto dalla passione della gente comune - ha spiegato Stefano Salvemme non c’è stato nessun finanziamento pubblico, il nostro intento è stato quello di dimostrare le potenzialità di Ostia. Nella prossima edizione saranno presenti anche prodotti enogastronomici di Ostia e delle nostre campagne. Il nostro territorio ha, infatti, un grande patrimonio sia storico che culturale, ma non viene valorizzato come dovrebbe”. “Vogliamo far conoscere gli aspetti meno noti del nostro territorio – conclude Mirko Polisano, presentatore della manifestazione promuovere il turismo e offrire una visione urbana da vedere tutti i giorni”.

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172


INFERNETTO Via Merano Villa trilivelli acc. A/10 possibilità acc. A/7 150mq soggiorno/cottura, 3 camere, tripli servizi seminterrato sbancato

MADONNETTA v. Olivares 4‹ ultimo piano disponibili 3 appartamenti di 75mq . composizione: ingresso, soggiorno, cucina abitabile, due camere, bagno, terrazzo, balcone box € 290.000 Ace F” - ePI 100,3

DRAGONA Via carlo casini porzione di pentafamiliare di115 mq ca. su 3 livelli composta da: sala hobby, soggiorno, angolo cottura, 2 camere, 3 bagni, ripostiglio. Posto auto. € 330.000

*classe energetica: vedi nota in basso

MACCHIA PALOCCO Via Don Giovanni calabria 2 appartamenti ottime condizioni: primo piano trilocale con 2 balconi bagno finestrato € 188.000 - piano terra con giardino pavimentato trilocale e dependance + cantina € 220.000 prezzi trattabili! *classe energetica: vedi nota in basso 

OSTIA ANTICA Pressi Borgo antico in palazzina appena ristrutturata attico nuovo 3° piano trilocale 100 mq più terrazzo 20mq luminosissimo doppi servizi € 305.000 pronta consegna – altre disponibilità da € 185.000

ACILIA Mellano delizioso p.terra ristrutturato: 60mq soggiorno, cucina (possib. sec. camera), camera, bagno fin., terrazzo, cantina, giardino 140mq p. auto scoperto € 249.000

ACILIA Via Michele Barbi appartamento di 120 mq., 4‹ piano, composto da: ingresso, salone singolo, soggiorno, tinello e cucina, 3 camere matrimoniali, cameretta, bagno, terrazzo. cantina, box singolo. € 300.000 Ace: G – epi: 128,3

*classe energetica: vedi nota in basso 

AXA Via Teognide delizioso appartamento 55mq luminoso 2‹ piano: soggiorno, camera matrimoniale, cucinotto, bagno finestrato, terrazzo, posto auto in garage e soffitta ott. condizioni € 265.000 Ace: “G” - epi 189,4

OSTIA ANTICA v. savignoni: ultime 2 porzioni in costruzione villette a schiera trilivelli fuori terra con possibilità di personalizzazione 110mq + posto auto coperto € 340.000

AXA Terrazze Presidente nuovissimo completamente arredato: 40mq soggiorno/cottura, camera, bagno, terrazzo, p. auto scoperto AFFARE!

*classe energetica: vedi nota in basso 

€ 179.000 Ace: ”F” - epi 86,9

INFERNETTO Via Salorno Parco di Plinio pronta consegna 60mq 1° piano: soggiorno/cottura, 2 camere, servizio, terrazzo, box

ACILIA V. Domenico Purificato: ottima esposizione, piano terra 75mq ottimo stato soggiorno con angolo cottura, due camere, doppi servizi, ripostiglio, portico, giardino 80mq posto auto scoperto € 270.000

MADONNETTA Via cesare Maccari appartamento angolare 75mq ampio soggiorno, cucina abit., 2 camere, doppi servizi, terrazzo, balcone, cantina, box auto € 275.000 TRATT.LI

ACILIA v. Vernasca (trav. Mellano): appartamento 75 mq. Piano rialzato soggiorno, cucina, 2 camere, bagno finestrato, ripostiglio, balcone e veranda (condonata) € 235.000

DRAGONA centralissimo Via calvignano appartamento 55mq luminosissimo 3‹ ed ultimo piano no ascensore ampio soggiorno con cucina a vista, camera matrimoniale, bagno finstrato, affare € 149.000 tratt.li Ace “F” - epi 140,1

INFERNETTO Via Laces: porzione bifamiliare 200mq unico livello tripla esposizione: salone doppio, cucina tinello, 4 camere, 4 bagni, caveau, 2 portici, giardino di 350mq. Passo carrabile per 4 posti auto affare! € 530.000 TRATT.LI *classe energetica: vedi nota in basso 

INFERNETTO Via Salorno Parco di Plinio ultime disponibilità villette quadrifamiliari 120mq trilivelli: soggiorno, 3 camere, 2 bagni, giardino, box auto

INFERNETTO Via Banchieri duplex superiore 75mq 1° liv.: soggiorno con a. cottura, terrazzo, cameretta, bagno; 2° liv. (mans.): camera matrimoniale, bagno. Giardino 80mq con p. carrabile e Box auto

OSTIA ANTICA Via Nogara: villa a schiera bilivelli 110mq rifinitissima salone cucina a vista (poss. camera letto), bagno, ripostiglio; 2° liv. Mans.: camera matrimoniale, cameretta, bagno, 2 posti auto giardino doppio 60mq. Portico € 320.000 tratt.li * classe energetica “c” - ePI 76,3 

MAGLIANA pressi italwagen cAPANNONe 380 mq con passo carrabile + corte esterna di 400mq scoperti con ampio parcheggio

PALOCCO 84 Via antifonte di ramnunte: prestigiosa villa di testa, triplice esposizione 290mq trilivelli: salone doppio c/camino, 5 camere, 5 bagni, sala hobby, giardino 600mq con piscina € 1.090.000 * classe energetica “e” - epi 135,4 

DRAGONA Via Alfianello: Porz. di quadrif. di 110 mq ca. su 3 livelli ingresso, soggiorno, cucina 4 camere, 3 bagni, portico, giardino di 100 mq ca., balcone. posto auto. Nuova costruzione consegna fine 2012. € 355.000

MADONNETTA Via Padre Perilli appartamento 80mq p.terra con giardino 100mq: soggiorno, cucina, portico, doppi servizi finestrati, 2 camere da letto, doppio ripostiglio, box auto € 330.000 tratt.li

ACILIA Via Pavullo nel Frignano: porzione di villa quadrifamiliare nuova, pronta consegna, trilivelli: 1° liv.: ampio soggiorno, cucina, bagno, camera matr.; 2° Liv. Semint.: sala hobby; 3° liv: grande mansarda € 380.000 tratt.li NO PROVVIGIONI

DRAGONA Via Barzanò 59 porz. quadrifamiliare 120mq trilivelli divisibile semint. sbancato soggiorno, cucina, 2 camere, tripli servizi, sala hobby, portico, ampio passo carrabile per 2 posti auto e giardino € 340.000 trattabili. Altre disponibilità

PALOCCO 84 via ippia di elide prestigiosa villa bifamiliare tripla esposizione ampio salone, cucina, soggiorno, salotto, 3 camere, 4 bagni, giardino 2500mq appena ristrutturata come nuova TRATTATIVE RISERVATE

€ 410.000 Ace “B” - ePI 63,6

Dragoncello Via Pio Paschini ottima posizione visibilissimo fronte strada locale di testa c1 120mq 4 vetrine libero subito con vetrine installate € 300.000

*classe energetica “e” - ePI 117,70

*classe energetica “F” - epi 158,8

*classe energetica “F” - epi 113,5

€ 310.000

*classe energetica: vedi nota in basso 

* classe energetica: “B – ePI 166,40

*classe energetica: vedi nota in basso

*classe energetica: vedi nota in basso 

Ace: ”F” - epi 98

*classe energetica: vedi nota in basso 

€ 240.000 altre disponibilità Ace “A” - ePI 64,8

€ 320.000 tratt. Ace “A” - ePI 64,8

500.000 tratt.li

*classe energetica: vedi nota in basso 

*classe energetica: vedi nota in basso 

*classe energetica: vedi nota in basso 


FARTLEK OSTIA, VA DI CORSA! Intervista al presidente dell’associazione Fartlek Ostia, Enrico Ruffini di Tania Servidei

“La Fartlek Ostia è nata nell’ottobre del 2009 dalla volontà mia, di Fabio Solito (vicepresidente) e di Andrea Setti (Tesoriere). Avendo esperienza nel mondo podistico, ho deciso di prendere il meglio dalle altre associazioni per crearne una che sia il più possibile adatta all’atleta. Attualmente siamo 140 iscritti e nel nostro gruppo sono presenti anche molti personaggi noti che hanno scelto di correre con noi”.

L’associazione Fartlek Ostia è una delle principali realtà nel campo podistico sia al livello locale che a quello regionale. Allenati e seguiti da Enrico Ruffini, il presidente dell’Associazione, tutti si impegnano a superare i propri limiti e a migliorare le loro prestazioni. Come nasce quest’idea di riunire quotidianamente atleti e amatori per l’allenamento?

INFERNETTO PARCHI DELLA COLOMBO villino trilivelli capotesta fronte parco ampio salone con camino cucina tre camere fuori terra cabina armadio mansarda abitabile tripli servizi ampi patii giardino ripostiglio € 680.000 classe G

Avete delle classifiche interne? “Abbiamo diverse classifiche tra cui quella di Categoria d’appartenza, la ContaKM, la Classifica assoluta, la Classifica compensata peso/altezza e molte altre. Attualmente stiamo lavorando ad un’idea innovativa: il Totorunner, una schedina sulle gare che si potrà giocare. Vorrei, infine, segnalare che il 25 marzo al Primo Criterium 2011 nella categoria di merito dei giovani dai 23 ai 34 anni è stato premiato un vostro giornalista, Vincenzo Galvani (nella foto)”. Per sapere di più sulle attività dell’associazione Fartlek Ostia, visitare il sito web www.fartlekostia.com. Per maggiori informazioni sul presidente Enrico Ruffini, visitare il sito web www.enricoruffini.it

INFERNETTO PARCHI DELLA COLOMBO villino due livelli fuori terra fronte parco ampio salone cucina abitabile quattro camere studiolo in soppalco tripli servizi patio attrezzato giardino ripostiglio € 620.000 classe G

INFERNETTO PARCO DI PLINIO Delizioso appartamento rifinitissimo in comprensorio con piscina condominiale soggiorno angolo cucina ben arredato due camere servizio terrazzo posto auto allarme clima zanzariere teleriscaldamento esp. sud possibilità box € 240.000 classe G

MADONNETTA VIA PADRE MASSARUTI Appartamento luminosissimo secondo piano 80 mq salone cucina abitabile due camere doppi servizi balcone posto auto cantina € 270.000 classe G

INFERNETTO PARCHI DELLA COLOMBO Villino due livelli fuori terra perfetto stato soggiorno cucina open space due camere doppi servizi soppalco patio attrezzato giardino ottima esposizione € 395.000 classe G

INFERNETTO RISERVA VERDE Villimo bifamiliare due livelli salone cucina abitabile camera doppi servizi box auto cantine possibilità sopraelevazione giardino 500 mq con dependance condonata € 380.000 classe G

INFERNETTO PARCHI DELLA COLOMBO Villino trilivelli interno al comprensorio ampio salone cucina tre camere fuori terra tripli servizi sala hobby con angolo cucina camera e servizio, patio attrezzato giardino posto auto € 580.000 classe C

INFERNETTO VIA GIORDANO Villino 140 mq in perfetto stato soggiorno cucina due camere fuori terra doppi servizi lavanderia sala hobby box auto patio giardinetto

MADONNETTA VIA PADRE PERILLI appartamento bilivelli piano attico con mansarda soggiorno cucina due camere doppi servizi mansarda 40 mq terrazzo abitabile attrezzato box auto € 395.000 classe G

INFERNETTO PARCHI DELLA COLOMBO Villino due livelli fuori terra fronte parco ampio salone cucina a vista in muratura due camere doppi servizi ripostiglio patio attrezzato giardino ottime rifiniture € 460.000 classe G

INFERNETTO PARCHI DELLA COLOMBO villino trilivelli interno al comprensorio soggiorno angolo cucina semi a vista due camere fuori terra servizi ampia sala hobby ripostiglio patio giardino luminosa € 490.000 classe G

INFERNETTO RISERVA VERDE Delizioso appartamento composto da soggiorno con angolo cottura arredato camera servizio ampio terrazzo allarme clima

INFERNETTO AD. VIA ROMANI Infernetto ad. Colombo villa unifamiliare 330 mq composta da salone doppio con camino tinello tre ampie camere doppi servizi. Al piano seminterrato da salone cucina camera bagno cantina box auto. Mansarda con bagno. Giardino perimetrale di 500 mq . classe energetica G

INFERNETTO AD. GIORDANO Villino bifamiliare stile casale trilivelli salone con camino cucinotto due camere studio in soppalco ampio patio giardino rifinita e finestratissima

€ 235.000 Classe G

30

Ci sono alcuni appuntamenti fissi per gli associati? “Ne abbiamo numerosi, tra cui “Correre all’ora di pranzo”. Con il gruppo di allenamento ci riuniamo tutti i giorni alle 13.00 al piazzale Villa Di Plinio per affrontare tutti insieme un percorso giornaliero di allenamento o una corsa semplice amatoriale. Abbiamo creato anche “Correre all’ora di cena” con appuntamento alle ore 19.00 a Piazzale Maggellano e dei percorsi di allenamento alla pineta di Castel Fusano con molti premi a sorteggio. Gli appuntamenti nella pineta si svolgono durante l’ora dei pasti principale, ossia colazione, pranzo e cena, e nascono con l’intento di evitare di mangiare in modo eccessivo”.

Zeus

€ 395.000 Classe G

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172

€ 455.000 classe G


IL CONSORZIO AXA INFORMA VIA MACCHIA SAPONARA 153 - ORARI DI RICEVIMENTO: MARTEDÌ 9.00 - 13.30 15.30 - 17.30 GIOVEDÌ 9.00-13.30 TEL. 06 5212955 FAX 06 52310906 - INFO@CONSORZIOAXA.IT - WWW.CONSORZIOAXA.IT LA GESTIONE DEL TRIENNIO 2009-2012

IMPEGNO E PROFESSIONALITA’

I RISULTATI – a cura del consigliere delegato ai rapporti con la stampa Maurizio Giandinoto Con l’avvicinarsi della scadenza - prima dell’estate - degli Organi di Amministrazione del Consorzio è doveroso fare un resoconto dell’attività svolta nel corso del mandato. Ed è motivo di soddisfazione poter premettere che sono stati portati a compimento tutti i programmi annunciati e raggiunti gran parte degli obiettivi prefissati. I CONTI La prima difficoltà per gli attuali Amministratori fu la rilevante situazione debitoria accumulatasi negli anni precedenti, a causa della riduzione del contributo comunale e del ritardo con cui veniva (e continua ad essere) pagato. Per evitare ripercussioni negative sulle prestazioni dei servizi da parte delle imprese creditrici, a tale incombenza si fece fronte ricorrendo a prestiti bancari, a modici interessi, poi regolarmente estinti. Inoltre, nella prima Assemblea (19 dicembre 2009) come si ricorderà, per poter ristabilire l’equilibrio contabile vennero deliberate diverse operazioni correttive di Bilancio relative all’esercizio 2009, in conseguenza delle minori entrate rispetto a quelle riportate nel Bilancio preventivo. Infatti dell’ammontare di € 990.739 iscritto a ruolo a carico del Comune, che era l’importo dovuto, il contributo erogato risultava invece di € 348.470, per cui il Consorzio fu obbligato a disporre uno sgravio a favore del Campidoglio, pari alla differenza di € 642.268,32. Senza le menzionate operazioni correttive, la conseguenza di tale sgravio sarebbe stata un disavanzo di bilancio di pari importo, da ripianare con un corrispondente ruolo straordinario a carico dei Consorziati. Attraverso le predette operazioni ed il contenimento di talune spese, si riuscì a contenere il disavanzo del 2009 in € 149.866,90, riducendo così considerevolmente l’aggravio per i Consorziati. Effettuato il risanamento finanziario, nell’esercizio successivo (2010) si conseguiva il pareggio di bilancio, confermato anche per il 2011. E questo nonostante la progressiva riduzione del contributo comunale, a fronte della quale il Consorzio ha avviato iniziative legali, col risultato, ad ora, di una decisione del TAR che ha ritenuto discriminatoria l’attribuzione al Consorzia AXA della misura ridotta del contributo del 2011 (sceso dal 32

Zeus

50% al 35%) ed ha ordinato al Campidoglio di rivedere la percentuale di ripartizione del contributo pubblico tra tutti Consorzi. Per alleviare l’onere ricadente sui Consorziati per effetto della riduzione del contributo pubblico, gli attuali Amministratori nel corso del triennio hanno operato, nei limiti del possibile, un costante ridimensionamento del Bilancio Preventivo annuale, attraverso la razionalizzazione delle spese e con l’introduzione di una rigorosa metodologia sia per quanto riguarda l’affidamento in appalto dei lavori, che la loro contabilizzazione ed il controllo sulla relativa esecuzione. Com’è stato ripetutamente precisato, la drastica riduzione del contributo comunale ha, inevitabilmente, comportato per i Consorziati un incremento della contribuzione, maggiormente avvertito nell’attuale congiuntura, tanto più se si fa (impropriamente) il confronto con gli anni in cui il concorso capitolino copriva addirittura il 50% dell’intero bilancio consortile, ed anche con quelli più recenti in cui veniva mantenuta la percentuale del 50% sia pure riferita esclusivamente alle spese di manutenzione stradale. Situazioni assolutamente non comparabili con quelle venutesi a creare nel 2011 e nel 2012 , anni nei quali il contributo comunale è stato rispettivamente del 35% ed del 20%.! L’ASSETTO NORMATIVO DEL CONSORZIO Oltre allo svolgimento delle attività istituzionali (gestione amministrativa-contabile, prestazione di servizi e lavori manutentivi delle infrastrutture e degli impianti consortili) nel corso del triennio è stata data la debita importanza ed affrontata con impegno l’esigenza, sempre più avvertita, di adeguamento e completamento del quadro normativo del Consorzio. A tal fine si è provveduto alla modifica di talune disposizioni dello Statuto in relazione a sopravvenuti mutamenti nella legislazione nazionale e regionale in materie attinenti alla gestione del Consorzio oltre che per soddisfare esigenze di chiarezza, di sintesi e di proprietà terminologica per fugare dubbi interpretativi. E’ stato anche adottato un nuovo testo delle Norme di comportamento intese non più come mere raccomandazioni comporta-

mentali, ma come norme cogenti, attuative ed esplicative delle disposizioni dello Statuto e della Convenzione di lottizzazione. Inoltre, di fondamentale importanza è stata l’adozione del Regolamento Amministrativo Contabile del Consorzio. da tempo auspicato, anche in considerazione della peculiarità del Consorzio AXA, rispetto ad altri, che in base al Decreto Legislativo Luogotenenziale 1446 del 1918, svolgono compiti esclusivamente di manutenzione stradale, con tassativo divieto di qualsivoglia altra attività. E’ evidente, rispetto a tali Consorzi, la diversità di quello dell’AXA che assolve le funzioni proprie di Consorzio di lottizzazione, con l’obbligo di manutenzione e conservazione non solo delle strade, ma di tutte le infrastrutture consortili, compresi il patrimonio arboreo e le aree a verdi, nonché col compito anche di prestazioni di servizi per i Consorziati e di gestire la conduzione del Depuratore delle acque reflue del Comprensorio. Tenuto conto di siffatta peculiarità, col menzionato Regolamento, sono state introdotte specifiche disposizioni che, sistematicamente esposte in un unico contesto disciplinano la gestione finanziaria, patrimoniale e contrattuale del Consorzio, con richiamo, in quanto applicabile, alla legislazione. In particolare vengono date precise indicazioni per quanto riguarda la predisposizione e l’approvazione dei bilanci (prima redatti artigianalmente), l’attività di programmazione, gli appalti ed i relativi contratti, nel rispetto dei principi fondamentali di trasparenza e chiarezza. Il Regolamento Amministrativo Contabile, è per gli Amministratori consortili una preziosa guida pratica per le procedure e gli adempimenti da svolgere con riguardo anche alle implicazioni connesse al meccanismo di erogazione del contributo pubblico ed alla sua rigorosa gestione e rendicontazione. Altro passo avanti sul piano normativo riguarda il Depuratore ed è stata l’adozione del Regolamento per il rilascio delle autorizzazioni allo scarico delle acque reflue non domestiche in fognatura consortile, predisposto, sulla base della vigente normativa in materia, dal Consorzio ed approvato dalla Provincia di Roma. I LAVORI Il consistente programma di lavori eseguiti nel triennio è stato attuato malgrado il ridotto apporto contributivo del Comune ed il ritardo dei pagamenti da parte dello stesso, tanto che, ad ora, né per il 2011 e né per il 2012 risulta versato alcunché e resta ancora da riscuotere, dalla Gestione Commissariale

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172


nale. Sono stati anche predisposti due progetti l’uno per il potenziamento dell’impianto, da attuarsi, come da Statuto, col contributo per allacci in fogna di volumetrie eccedenti quella l’originaria prevista in Convenzione; l’altro per l’abbattimento, mediante una moderna apparecchiatura, della produzione dei fanghi di depurazione, il cui costo di smaltimento, attualmente, è la voce più consistente, insieme all’energia elettrica, per la conduzione del Depuratore.

di Roma Capitale, il mandato di € 430.980,16 a saldo del contributo del 2007. Per quanto riguarda la manutenzione stradale, gli attuali Amministratori si sono trovati di fronte al pessimo stato di gran parte delle strade consortili, talune delle quali, come le Vie Eschilo, Euripide, Pindaro e Posidippo, dissestate al limite della transitabilità. Il problema è stato affrontato con il massimo impegno, programmando di anno in anno gli interventi effettuabili in base alle previsioni di bilancio e concretizzandoli attraverso una incessante attività nell’espletamento di procedure e di adempimenti nelle varie fasi dei lavori, a cominciare dalla progettazione, all’appalto, all’esecuzione, fino alla contabilizzazione. Con la ultimazione dei lavori attualmente in corso, risulteranno realizzati nel corso del triennio: la ripavimentazione dell’intera Via Euripide, dell’intera Via Pindaro, dell’intera Via Posidippo e di Piazza Eschilo, dell’intera Via Menandro, dell’intera Via Ibico, dell’intera Via Bacchilide, dell’intera Via Alceo, di Via Eschilo (nel tratto tra Via Anacreonte e l’incrocio con Via Aristofane e Via Ibico) nonché interventi localizzati sui tratti a valle ed a monte, dell’intera Via Alcmane, su parte di Via Arstofane, su parte di Sofocle e parte di Via Terpandro. I lavori di ripavimentazione sono abbinati al ripristino delle cunette e l’integrale, o parziale, rifacimento delle cigliature, oltre alla sistemazione dei parcheggi esistenti e realizzazione di nuovi come in Via Eschilo, in Via Alceo ed in Via Euripide. Gli interventi parziali di ripristino di pavimentazione e marciapiedi riguardano Via Simonide, Via Prassitele e Via Anite di Tegea. Negli interventi effettuati per l’incremento dei parcheggi rientrano anche il completamento del parcheggio di Via Ermesianatte e la realizzazione di quello di Via Teognide. Un altro impegno, di primaria importanza, assolto dagli attuali Amministratori, riguarda la realizzazione del Parco che è in via di ultimazione, da parte dell’ARIS s.r.l., e sarà prossimamente ceduto al Consorzio. Si tratta di un’opera di grande utilità e che dà anche decoro e prestigio al Comprensorio. I SERVIZI Altro preminente obiettivo raggiunto è stato quello di fornire ai Consorziati servizi efficienti e di qualificato livello per quanto riguarda la pulizia del Comprensorio, la manutenzione delle aree verdi. Alla sopravvenuta cessazione del precedente contratto, gli Amministratori hanno preferito per la scelta del nuovo contraente la procedura di

Zeus

appalto a gara aperta, ancorché particolarmente complessa e non obbligatoria per il Consorzio. Si è voluto così assicurare la massima trasparenza e possibilità di partecipazione, trattandosi di servizi fondamentali per il Comprensorio sotto ogni aspetto. Il contratto stipulato con la Impresa aggiudicataria, Samedar, oltre ad assicurare la perfetta pulizia delle strade e relative pertinenze, con spurgo periodico delle caditoie e dei rispettivi pozzetti, e l’accurata manutenzione del verde consortile e degli impianti d’irrigazione, ha introdotto la raccolta porta a porta, per il servizio di prelievo e smaltimento degli scarti vegetali, da potature e sfalciature dei giardini privati. Si è trattato di una soddisfacente innovazione che, oltretutto, ha cancellato l’inveterata immagine di degrado delle “piazzole di raccolta” sulle quali spesso tra le ramaglie si rinvenivano rifiuti di vario genere, peraltro con continuo rischio di denunce al Consorzio (e non agli ignoti autori). Quanto al patrimonio arboreo, dopo aver effettuato la numerazione e il censimento, di tutti gli alberi esistenti del Comprensorio, distinti per varietà, vengono effettuate periodiche potature ed in caso di abbattimento di piante secche, ammalorati o pericolanti si provvede al reimpianto – fin’ora effettuato nell’ordine di oltre un centinaio- attingendo ad uno stoccaggio di piante di cui il Consorzio si è dotato e che viene costantemente alimentato. Ciò indipendentemente dalla cura delle piccole alberature e delle siepi che rientrano nel contratto con la SAMEDAR. E’ in via di completamento la revisione programmata per la messa in sicurezza degli alberi d’alto fusto, i pini in particolare, mediante interventi con tagli radicali per l’alleggerimento della chioma e la recisione di rami sbilanciati. Attinenti ai servizi è anche quanto si è fatto e si sta facendo per l’efficienza e messa a norma dell’impianto di pubblica illuminazione, indipendentemente dalla ordinaria manutenzione contrattualmente prevista. Per l’impianto elettrico è stato predisposto un progetto di adeguamento alle disposizioni di trasformazione dall’alta tensione alla bassa tensione e dal collegamento in serie a quello in parallelo, la cui realizzazione è stata programmata in quattro lotti di cui i primi due nel 2012. Anche per l’impianto di depurazione sono stati previsti e vengono effettuati progressivi interventi di miglioramento e adeguamenti in base alle prescrizioni della Provincia per le nuove disposizioni di legge richiamate nel provvedimento di rinnovo dell’autorizzazione allo scarico emesso nello scorso anno a seguito della scadenza quadrien-

INNOVAZIONE E AMMODERNAMENTO DELL’AMMINISTRAZIONE CONSORTILE E’ stato avviato un processo di innovazione della gestione amministrativa e contabile del Consorzio a cominciare dalle modalità di riscossione dei contributi consortili non più tramite Esattoria (Gerit Equitalia) ma tramite Banca. Un sistema di estrema praticità, di modico costo, quindi con notevole risparmio rispetto alle spese della Gerit Equitalia, con immediato accredito sul conto del Consorzio delle somme riscosse. Peraltro sarà molto più agevole il recupero delle morosità, in quanto rapidamente verificabili e perseguibili attraverso le normali vie giudiziarie o avvalendosi di Agenzia per il recupero crediti. Altrettanto fondamentale è stato l’acquisto del programma per la informatizzzazione della contabilità e della gestione delle Assemblee sia per quanto riguarda la convocazione che il computo delle presenze e degli scrutini. I programmi comprendono anche delle lezioni di formazione del personale. Com’è noto il Consorzio si è dotato anche di un archivio dati rilevati dalla Società Cartesia per la formazione del piano di riparto delle carature consortile, sulla base – come da Statuto - delle consistenze effettive delle volumetrie esistenti, della misura dei fronti dei lotti e della superficie degli stessi esclusa l’area di sedime dei fabbricati, nonché il numero delle unità immobiliari censite, con applicazione dei correttivi per quelle ad uso commerciale. E QUANT’ALTRO… L’attività svolta nel corso del triennio comprende anche una molteplicità di altri interventi come il ripristino delle aree verdi degradate, la progressiva integrazione dell’impianto automatico d’irrigazione, il ripristino e messa in sicurezza delle strutture annesse al Depuratore, e dei locali adibiti ad Ufficio, dotandoli anche di impianto di allarme. Sono state ripristinate e riattivate la fontana di Piazza degli Acilii e quella in prossimità del Depuratore. Tra gli interventi stradali è compreso anche la realizzazione del marciapiede sulla Via di Acilia sull’indecoroso tratto tra Via dei Pescatori e Via Posidippo. Un significativo dato del lavoro degli attuali amministratori, considerato solo quello svolto collegialmente, è il numero delle sedute del Consiglio di Amministrazione, ben 58 e tutte almeno della durata di quattro ore. Senza contare il lavoro individuale del Presidente Donato Castellucci e del Vice Presidente Pietro Ferranti (nella foto) e di altri Consiglieri per specifiche mansioni.

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172

33


34

Zeus

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172


Associazione Infernetto Sicuro di Giosue Mirizio giosuemirizio@alice.it

Trasporto pubblico… consigli utili all’Amministrazione Nel quartiere operano 5 linee di trasporto pubblico: La linea 06 che ha come capolinea Casalpalocco Stazione Lido centro, serve il quartiere Infernetto attraversandolo nella sua parte mediana (viale di Castelporziano) per poi immettersi sulla Colombo e raggiungere la Stazione Lido centro. Percorso molto frequentato anche dagli studenti. Linea 066 Capolinea via Torcegno – Cristoforo Colombo. A parte il percorso via Torcegno via Dobbiaco il percorso fino al suo capolinea segue il percorso della linea 06. A nostro avviso questa linea servirebbe egregiamente il quartiere modificandola e trasformandola in linea interquartiere visto che il forte inurbamento ha portato le abitazioni molto lontane da viale di Castelporziano pertanto è difficoltoso raggiungere le fermate dello 06. Linea 065 Capolinea via WolfFerrari – Bettolle

Zeus

(stazione metro di Acilia). Molto comoda perché raggiunge in maniera diretta la metro di Acilia, però sarebbe opportuno prolungare la linea fino ai capolinea dello 066 e 016 a via Torcegno per servire più utenti. Linea 016 Capolinea via Torcegno – Monti San Paolo (Acilia). Esercita dall’Infernetto solo nei giorni festivi, sarebbe auspicabile trasformarla in linea giornaliera. Linea 070 Capolinea Eur - metro Cristoforo Colombo.

rischiava di essere eliminata per i pochissimi passeggeri, abbiamo allora proposto di farla entrare all’Infernetto prima di raggiungere il capolinea della staz. Metro Colombo che d’estate raggiunge anche campo Ascolano a Torvaianica. Oggi è una line frequentatissima e assolve perfettamente il compito di unire L’Infernetto all’Eur con il mezzo pubblico. Vorremmo in ultimo proporre una nuova linea di collegamento tra l’Infernetto - Casalpalocco – Axa – Ostia Antica – Terminal Aeroporto di Fiumicino. A nostro avviso potrebbe interessare numerosi utenti.

Nata per unire direttamente l’Eur con la rotonda di Ostia, non ha trovato molti utenti perché il tragitto prevedeva una sola fermata intermedia all’incrocio con via di Malafede dove è posizionato l’unico passaggio pedonale tra l’Eur e Ostia.

A cura di Associazione Infernetto Sicuro e-mail: giosuemirizio@alice.it

Abbiamo come associazione proposto all’allora Sindaco di Roma di trasformare la linea in metropolitana di superficie con fermate intermedie agli incroci di Acilia –Casalpalocco- AxaInfernetto- Canale della Lingua. Ciò non è stato possibile perchè bisognava realizzare gli attraversamenti pedonali che data la classificazione della Colombo come strada a scorrimento veloce non sono previsti. L’assurdo è che a parte l’attraversamento pedonale semaforico di via di Malafede per chi volesse raggiungere gli altri quartieri dall’infernetto l’attraversamento della Colombo lo fa a suo rischio e pericolo. Visto che la linea così come era congegnata

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172

35


Una gita a... di Paola Scacciavillani infoacanto@gmail.com Primavera in festa ai Giardini della Landriana Sabato 21 aprile Lì, dove il silenzio è rotto solo dai rumori della natura e si respira a pieni polmoni l’aria che profuma di fiori e del vicino mare, i giardini della Landriana ci accoglieranno con la loro atmosfera particolare, carica di colori e profumi. Questo fantastico giardino botanico che si estende per circa 35 ettari in una delle più grandi tenute del litorale romano è considerato il giardino mediterraneo tra i più suggestivi con la sua estensione, attorno al casale, per circa dieci ettari…un miscuglio di colori e suoni d’acqua provenienti dalle vasche delle ninfee. Composto di circa quaranta giardini, divisi in “stanze”, alcune grandi, altre minuscole, ognuna con un carattere specifico molto definito che ci riporta ad un’atmosfera particolare: allegria, quiete, stupore e meditazione. Caratteristici sono il giardino degli ulivi e quello degli aranci, con bellissime aiuole circondate da agrumi profumati, e poi… il giardino delle eriche, ricco di esemplari di piante australiane e poi ancora… la valle delle rose ricoperta da una varietà di splendide rose antiche. Una visita in questi giardini vuol dire

Ripetizioni ogni materia elementari, medie, sino 4° superiore, ogni istituto o liceo Preparazione esame orale maturità Recupero estivo debiti formativi ogni materia

tel. 06 52.15.617 368 75.96.085

compiere un itinerario interessante e piacevole che ci condurrà alla scoperta dei più di 3.000 tipi diversi di piante provenienti da ogni angolo della terra presenti in questa oasi botanica. In fondo si apre un bel lago artificiale, ricco di cipressi e di enormi foglie della Gunnera manicata. Sabato 21 aprile i giardini della Landriana ospiteranno la mostra mercato di primavera con la presenza di 130 espositori italiani ed esteri… potremo acquistare tutte le piante che ci faranno innamorare, tanto il portabagagli del pullman è spazioso! PROGRAMMA Ore 9.15 partenza dal Metro Drive In (Piazzale Fonte degli Acili – Axa Casalpalocco) e alle ore 9.30 partenza dall’Eur Obelisco Marconi (lato Museo Pigorini). Partenza per il rientro a Roma alle ore 17. Pranzo al sacco nell’area pic nic a cura di ogni singolo partecipante, per chi lo desideri, sarà possibile consumare un pranzo presso il punto di ristoro all’interno dei giardini. Il costo della gita è di Euro 30 comprensivo di pullman a/r, parcheggio, visita al giardino, entrata mostra mercato e guida a nostra disposizione durante la visita al giardino. E’ escluso tutto ciò che non è espressamente indicato. Per prenotare vedere i riferimenti in fondo alle pagine delle gite comunicando, sempre, al momento della prenotazione i propri numeri di telefono fisso e cellulare. Gita al Parco nazionale del Circeo: Villa di Domiziano, il sentiero di Torre Fico e la Grotta delle Capre Sabato 5 maggio Il Parco Nazionale del Circeo sarà argomento di più gite nel corso delle quali visiteremo con una espertissima guida i posti più rappresentativi e suggestivi che gravitano all’interno del PN Circeo. Villa di Domiziano Un’antica villa imperiale nel cuore del Parco Nazionale del Circeo Una visita guidata davvero irripetibile in cui sto-

Zeus

ria ed archeologia si manifestano in una scenografia naturale da sogno. Percorreremo un rilassante sentiero tra la vegetazione incontaminata per arrivare ai resti della magnifica villa dell’imperatore Domiziano. Ricostruiremo virtualmente la residenza imperiale, passeggeremo tra i locali dell’impianto termale, nella biblioteca, nella forica e nella palestra; ci soffermeremo a contemplare le acque del lago di Sabaudia dalla sala dei triclini. Vestiremo idealmente gli abiti degli ospiti dell’imperatore per assaporare lo stile di vita dei patrizi romani, riscoprendo il piacere dell’otium. Infine scopriremo l’importanza dell’acqua in ville di quel genere e come funzionava l’approvvigionamento idrico che rendeva paradisiache le vacanze di Domiziano e dei suoi privilegiati ospiti. Scenderemo all’interno di una delle numerose cisterne che conservavano l’acqua, ancora oggi perfettamente conservata dopo venti secoli! Proseguiremo la nostra gita con il Sentiero di Torre Fico e la Grotta delle Capre. Uno tra i sentieri più affascinanti del promontorio del Circeo! Un sentiero antichissimo che dalla metà del monte conduce al porto, e che ci regalerà scorci mozzafiato a picco sul mare, ammireremo tutte le tonalità di colore che la natura del Parco Nazionale del Circeo offre e tutti i profumi che le piante della macchia mediterranea emanano. Ci inoltreremo in una delle numerosissime grotte che si trovano ai piedi del promontorio: la grotta delle Capre...una testimonianza preziosissima di varie epoche…individueremo dove arrivava il mare in epoca preistorica, scopriremo come venne utilizzata fino a poco tempo fa e l’origine del suo nome curioso! PROGRAMMA Ore 7.30 partenza dal Metro Drive In (Piazzale Fonte degli Acili – Axa Casalpalocco) e alle ore 7.45 partenza dall’Eur Obelisco Marconi (lato Museo Pigorini). Rientro in serata. Pranzo al sacco preparato a cura di ogni singolo partecipante, ma come al solito, per chi lo desideri stiamo prendendo contatti con un ristorante del posto, per chi preferisse questa soluzione i particolari verranno forniti al momento della prenotazione. Data la particolarità della gita e la possibilità di utilizzare esclusivamente un piccolo pullman la

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172

37


partecipazione sarà riservata a sole 20 persone quindi affrettatevi a prenotare! Il costo della gita è di Euro 40 comprensivo di pullman a/r, parcheggio e guida per tutto il giorno. Sono esclusi gli eventuali costi di ingresso nei siti e tutto ciò che non è espressamente indicato. Per prenotare vedere i riferimenti in fondo alle pagine delle gite comunicando, sempre, al momento della prenotazione i propri numeri di telefono fisso e cellulare. Miracoli e magie a Napoli tra tradizioni e leggende Sabato 12 maggio Inizieremo il nostro percorso in maniera molto inusuale, in Metropolitana, ammirando l’arte moderna nelle “Stazioni dell’Arte, e cioè in quello che Achille Bonito Oliva ha definito il “museo obbligatorio”, un viaggio vero attraverso le stazioni dell’arte (si visiteranno 3 stazioni, Università, Dante e Museo), dove la tecnologia ha sposato l’ingegneria e l’arte contemporanea per essere soprattutto alla portata di tutti. Le Stazioni dell’Arte nascono da un progetto promosso dall’amministrazione comunale per rendere i luoghi della mobilità più attraenti e offrire a tutti la possibilità di un incontro con l’arte contemporanea. Gli spazi interni ed esterni delle stazioni hanno accolto, con il coordinamento artistico di Achille Bonito Oliva, oltre 180 opere di 90 tra i più prestigiosi autori contemporanei, costituendo uno

38

Zeus

degli esempi più interessanti di museo decentrato e distribuito sull’intera area urbana, un museo che non è spazio chiuso, luogo di concentrazione delle opere d’arte, ma percorso espositivo aperto, per una fruizione dinamica del manufatto artistico. La realizzazione delle stesse stazioni, affidata ad architetti di fama internazionale ha rappresentato un momento di forte riqualificazione di vaste aree del tessuto urbano. Seguirà shopping libero e pranzo ognuno a proprio piacimento…chi davanti a una pizza, chi con un piatto di spaghetti ‘e vongole, chi con i meravigliosi dolci napoletani e poi… utilizzando un piccolo pulmino vivremo un’esperienza unica e suggestiva nel profondo del Rione Sanità… al Cimitero delle Fontanelle… praticamente attraverseremo con un pulmino tutto questo particolarissimo rione per arrivare in uno dei posti più suggestivi della città. Come ho già scritto nel titolo una gita sorprendente nella città di Napoli, città di tradizioni e leggende, carità popolare e mistero dove monoteismo e paganesimo si intrecciano, creando in questo luogo un’atmosfera unica, dove la cognizione spazio-tempo sembra annullarsi completamente. PROGRAMMA Ore 7 partenza dal Metro Drive In (Piazzale Fonte degli Acili – Axa Casalpalocco) e alle ore 7.15 partenza dall’Eur Obelisco Marconi (lato Museo Pigorini). Rientro in serata. Pranzo libero a cura di ogni partecipante. Nel corso di questa gita per attraversare il Rione Sanità utilizzeremo un piccolo pullman che affitteremo sul posto. Il costo

della gita è di Euro 50 comprensivo di pullman a/r, parcheggio, affitto di un piccolo pullman per attraversare il Rione Sanità, biglietti Metropolitana Napoli, ingressi al Cimitero delle Fontanelle e bravissima Guida per tutto il giorno. E’ escluso il pranzo e tutto ciò che non è espressamente indicato. Per prenotare vedere i riferimenti in fondo alle pagine delle gite comunicando, sempre, al momento della prenotazione i propri numeri di telefono fisso e cellulare. ANTEPRIMA DELLE GITE DEL MESE DI MAGGIO: Domenica 20 maggio gita al Parco Nazionale del Circeo con il secondo percorso: Sentiero Peretto, Torre Paola, Duna e Lago di Fogliano … Sabato 26 maggio: gita all’ Oasi di Ninfa Leggerete i programmi dettagliati di queste prossime gite sul numero di Zeus che uscirà l’11 maggio oppure comunicando il vostro indirizzo e.mail potrete leggere subito, in anteprima, tutti i particolari. Per TUTTE le gite proposte in questa pagina Infoline: 339 54.67.212 o messaggio allo 06 50.91.38.05 infoacanto@gmail.com SI RICORDA CHE LA PARTECIPAZIONE ALLE GITE PROPOSTE IN QUESTE PAGINE E’ APERTA A TUTTI SENZA LA NECESSITA’ DI ESSERE ISCRITTI AD ASSOCIAZIONE ALCUNA

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172


TEATRANDO INTREDICESIMO di Laura Cortellessa cortellessa84@hotmail.com Ad aprile la vita culturale del XIII Municipio è ricca di iniziative: nuovi spettacoli, musica dal vivo, monologhi, dj set, corsi e tanto altro sarà in scena nei teatri del territorio, per soddisfare i diversi gusti del pubblico. ESSENZA TEATRO – Il nuovo spazio culturale inaugurato lo scorso dicembre e diretto da Paolo Perelli porta in scena “Antigone Jazzclub” spettacolo tratto dalla tragedia di Sofocle, nella rivisitazione in chiave contemporanea di Perelli. “Una tragedia greca che assume i contorni del dramma contemporaneo, consumato all’interno di un locale: l’Antigone Jazz Club dove la musica live regna sovrana in un’atmosfera finta e corrotta che evoca, nell’immaginario collettivo, lo sdegno e l’indignazione che si possono provare di fronte ai perversi meccanismi di potere. Eppure una voce d’angelo riesce a sollevarsi e a ridestare gli

Zeus

animi, mascherata dal più volgare ed inaccettabile servilismo, imprigionata tra ricatti ed offensivi compromessi: quella del Corifeo che prima di chiunque trae forza dalla forza di Antigone. E così a partire dal Corifeo, scena dopo scena, coro dopo coro, Antigone sarà la voce delle tante donne che reclamano la propria verità senza compromessi o ricatti ma che sono spesso annientate per paura e violenza dal maschio tiranno. Per loro e per se stessa

reclamerà con prepotenza la propria verità, a costo di venire uccisa”. In scena dal 14 al 29 aprile, con Rosanna Guaitoli, musica dal vivo e regia di Paolo Perelli. www.essenzateatro.it TEATRO FARA NUME – In scena il 20, 21 e 22 aprile “La pessima abitudine” scritto da Mauro Ballanti e Massimo Izzo, per la regia di quest’ultimo. Commedia incentrata sulla

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172

39


“pessima abitudine” degli uomini di guardare le altre donne anche quando sono in compagnia della propria fidanzata. Un gruppo di amici, che vivono sotto lo stesso tetto, è al centro di una serie di vicende generate dall’improvviso ritorno di una ex del protagonista maschile, che scatenerà la gelosia della fidanzata di lui, a sei mesi dal matrimonio, in un turbinio di sensazioni e accadimenti. Massimo Izzo è un artista romano, autore di numerose pièce che più volte ha calcato le scene dei teatri del tredicesimo. www.teatrofaranume.it ASSOCIAZIONE CULTURALE AFFABULAZIONE – Numerosi sono gli appuntamento presso gli spazi di Affabulazione nel mese di Aprile: ritorna l’english cineforum a cura di Paola Sacco (il 4 e il 18), il 14 l’associazione Note di colore presenterà “Arteterapia e musicoterapia”. Sempre il 14 un nuovo appuntamento con il “Drum circle facilitato”, a cura di Lorenzo Rompato, un momento di condivisione ritmica e musicale che nasce dall’improvvisazione guidata (facilitata, appunto) da un professionista in grado di prendere qualche decina di persone che non si sono mai viste prima e portarle in un paio d’ore a essere un tutto ritmico che pulsa e comunica insieme. Le domeniche la musica sarà fatta dai più piccolini, con l’appuntamento “Musicainfasce@” presentato da Magazzino dei semi, un corso in cui si impara a “parlare” la musica in un ambiente adatto ai bambini: con suoni,

40

intonazioni musicali e silenzio. L’obiettivo è quello di dare al bambino la possibilità di far crescere la sua attitudine musicale nell’età più favorevole ad imparare. Molti altri appuntamenti sul sito www.affabulazione.com TEATRO DAFNE – Dal 19 aprile al 6 maggio è in scena “Petrolineide”, di Ettore Petrolini per la regia di Gianni Pontillo. www.teatrodafne1.com TEATRO DEL LIDO - Sabato 14 aprile a partire dalle ore 21, prima serata speciale dedicata esclusivamente alla raccolta fondi per le spesi legali a sostegno del Comitato Cittadino per il Teatro del Lido. In uno spazio scenico rivoluzionato, dove il palcoscenico non sarà più tale e dove la platea si convertirà in palcoscenico, VAGINA ON THE ROCKS, con CATIA CASTAGNA (voce), SIMONE PERRA (chitarra) e CRISTIANO PETRETTO (regia): il rapporto che le donne hanno col corpo, dal modello mediatico che si nutre delle nevrosi femminili, a quello reale che ci guarda allo specchio, ovviamente e assolutamente imperfetto. Torna un elaborato di estratti dal celebre corpus de “I monologhi della vagina”, qui alla luce dell’attuale, deviato e deviante rapporto della donna con il proprio corpo, fra modelli mediatici e nevrosi reali. A seguire RASTABLANCO (Radici nel Cemento) LIVE DJ-SET! Per ulteriori informazioni si può consultare la pagina facebook del Teatro del Lido.

Ingegnere informatico, impartisce lezioni di matematica, fisica e informatica a tutti i livelli, recupero debiti formativi, lunga esperienza, referenze, lezioni a domicilio, massima serietà, prezzi modici

tel 329 49 52 051

AXA MALAFEDE UNICA OCCASIONE RIFINITA E PORZ BIF ANGOLARE COSTRUZ 2007 SALONE TRIPLO CON CAMINO CUCINA ARREDATA 2/3 CAMERE 3 BAGNI TERRAZZO 45MQ GIARDINO 350MQ ATTREZZATO POSTI AUTO SCOPERTI LUMINOSISSIMA € 530.000,00 ACE F

MADONNETTA PARCO PIANO TERRA SOGGIORNO CUCINA A VISTA 3 CAMERE 2 BAGNI FINESTRATI PATIO GIARDINO + SALA HOBBY DI 70MQ CON CAMERA E POSSIBILITA’ DI REALIZZARE BAGNO LUMINOSISSIMA

CASALPALOCCO ISOLA 29 SPLENDIDO VILLINO SCHIERA AMPIA METRATURA RISTRUTTURATO E RIFINITO 3 LIVELLI FUORI TERRA SALONE DOPPIO CON CAMINO TINELLO CUCINA 4 CAMERE STUDIOLO 4 BAGNI PATIO GIARDINO POSTI AUTO SCOPERTI PARCO CONDOMINIALE LUMINOSISSIMO € 665.000,00 ACE G

INFERNETTO IN COMPRENSORIO CHIUSO PORZ. QUADRIFAMILIARE 180MQ TUTTA FUORI TERRA COMPOSTA DA SALONE DOPPIO CUCINA ABITABILE 3 CAMERE 2 BAGNI SOTTOTETTI SALA HOBBY BOX DOPPIO TERRAZZO AMPIO PATIO GIARDINO 250MQ PA SCOPERTO ESTERNO RIFINITISSIMO € 460.000,00 ACE F

INFERNETTO ZONA CENTRALE VILLINI PRONTA CONSEGNA 200MQ SBANCATISSIMI 3-4 CAMERE SALONE DOPPIO CUCINA ABITABILE 3 BAGNI GIARDINO 200MQ E POSTO AUTO DIVERSE ESPOSIZIONI ACE IN FASE DI DEFINIZIONE € 400.000,00

AXA MALAFEDE SPLENDIDO APPARTAMENTO 1 PIANO CON ASCENSORE 100MQ SALONE CUCINA ABITABILE 3 AMPIE CAMERE TERRAZZO BALCONE POSTO AUTO COPERTO CANTINA PARCO CONDOMINIALE OTTIMO STATO TRIPLA ESPOSIZIONE € 360.000,00 ACE E

AXA MALAFEDE VIA USELLINI APPARTAMENTO 2 PIANO CON ASCENSORE SOGGIORNO CUCINA ABIT 2 CAMERE MATRIMONIALI 2 BAGNI CON FINESTRA BALCONE TERRAZZO SOFFITTA BOX E POSTO AUTO COPERTO. LUMINOSISSIMO RIFINITO PANNELLI SOLARI . ACE G

CASALPALOCCO ISOLA 33 DUPLEX SUPERIORE 90MQ SALONE DOPPIO TINELLO CUCINA 2 CAMERE BAGNO SOFFITTA GIARDINO 150MQ POSTI AUTO SCOPERTI PARZIALMENTE RISTRUTT. PISCINA E PORTIERE CONDOMINIALE TRIPLA ESPOSIZIONE

AXA MALAFEDE LUMINOSISSIMO BILOCALE DI 55MQ CALP 2° ED UTIMO PIANO CON ASCENSORE COMPOSTO DA SOGGIORNO ANGOLO COTTURA AMPIA CAMERA BAGNO CON FINESTRA BALCONE BOX E SOFFITTA TUTTO PARQUET PANNELLI SOLARI € 250.000,00 ACE F

INFERNETTO RISERVA VERDE DUPLEX INFERIORE BILIVELLI COMPOSTO DA AMPIO SALONE CUCINOTTO E BAGNO AL PT; 2 CAMERE MATRIMONIALI BAGNO E AMPIA CANTINA AL PS; GIARDINO DI 100MQ ATTREZZATO E BEN CURATO. PISCINA E PORTIERE CONDOMINIALE € 285.000,00 ACE E

AXA MADONNETTA: APPARTAMENTO 2 ED ULTIMO PIANO ANGOLARE 100MQ SALONE CUCINA 3 CAMERE 2 BAGNI TERRAZZI 2 POSTI AUTO CANTINA LUMINOSISSIMO PANNELLI SOLARI GRATE

AXA MALAFEDE DELIZIOSO VILLINO SCHIERA TUTTO FUORI TERRA RIFINITISSIMO COMPOSTO DA SALONE CUCINA ABITABILE 4 CAMERE PLURISERVIZI SALA HOBBY BOX BALCONI GIARDINO F/R. PANNELLI SOLARI OTTIMA ESPOSIZIONE ACE G

INFERNETTO ADIACENTE VIA LOTTI PORZIONE QUADRIFAMILIARE AMPIA METRATURA SALONE TRIPLO CUCINA AMPIA ABITABILE 5 CAMERE FUORI TERRA 3 BAGNI TERRAZZI GIARDINO 150MQ POSTI AUTO SCOPERTI TOTALMENTE SBANCATO LUMINOSISSIMO RECENTE COSTRUZIONE VERO AFFARE € 500.000,00 ACE G

Zeus

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172

€ 398.000,00 ACE F

€ 380.000,00 ACE G

€ 395.000,00 ACE G


STORIE MIGRANTI Quando lo studente diventa un maestro dallo stile hip-hop… Rubrica sull’Integrazione a cura della Scuola di Italiano per stranieri “Effathà” del Centro di Formazione Giovanile Madonna di Loreto Si fa chiamare Simone Wick, ma il suo vero nome è Sampath Wicrkramaratne, ha ventuno anni e lo abbiamo visto crescere. Da quando aveva tredici anni frequenta la scuola di italiano per stranieri, prima come studente, da più di un anno come mediatore culturale ed insegnante della classe di alfabetizzazione. Samapath non è un mediatore culturale professionale, ma con naturalezza svolge questo ruolo all’interno della scuola d’italiano, dove in continuazione si registrano srilankesi appena arrivati in Italia. Samapath è uno dei pochi volontari della scuola a garantire la propria presenza per quattro giorni settimanali, un impegno a cui si dedica con costanza e passione, quasi la stessa passione che ha per l’hip-hop. Non avrei mai immaginato di fare l’insegnante nella mia vita, neanche i miei lo avrebbero mai immaginato.. se ripenso ai primi anni da studente qui a scuola e a come mi comportavo con le mie insegnanti, mi sembra incredibile ora di ritrovarmi a gestire classi con più di trenta studenti… Ma l’inizio qui a scuola d’italiano non è stato facile, combinavo un sacco di casini e l’insegnante mi riprendeva perché non mi volevo togliere il cappello in classe o perché con i pantaloni così larghi mi si vedevano le mutande, o perché mi tenevo gli auricolari in classe e alla lavagna facevo il buffone,

stavo sempre a scherzare… avevo tredici anni, ero appena arrivato ad Acilia, dopo aver trascorso i tre anni delle scuole medie in un paesino molto piccolo vicino Brescia, dove tutti si conoscevano e si salutavano. Arrivato qui ho provato il panico della periferia urbana ma ho fatto presto ad ambientarmi… Ho frequentato l’istituto professionale Giulio Verne, dove ho incontrato un sacco di amici italiani, srilankesi, romeni e filippini. Sono stati questi ultimi a trasmettermi la passione per l’hip-hop ed anche il modo di vestirsi hip-hop: in quel periodo non mi piacevo, avevo vestiti stretti, mi guardavo allo specchio e mi sembravo una giraffa, alto, secco allampanato. Allora ho cambiato look ed ho cominciato a vestirmi come i miei amici filippini, è stato da un giorno all’altro che mi sono trasformato, neanche io mi riconoscevo di fronte allo specchio, però in quei vestiti così larghi mi ci sentivo bene. Mia madre ed i professori mi dicevano che i pantaloni e le maglie che indossavo erano troppo larghe, altri amici mi prendevano in giro, però sono stato bene accettato dal gruppo e soprattutto apprezzato dalle ragazze… ho imparato i saluti hip hop, per un certo periodo ho frequentato anche un gruppo di ballo formato da ragazzi filippini e srilankesi che si riunivano alla stazione Termini, poi però ho dovuto mollarlo perché avevo poco tempo, il sabato e la dome-

INFERNETTO Via Lavarone quadrifamiliare recente costruzione salone cucina 2 camere 2 bagni + appartamento indip. seminterrato salone a/cottura camera bagno. € 445.000 ace G

INFERNETTO adiac. Castelporziano 1° piano salone cucina abitabile 2 camere doppi servizi terrazzo garage cantina

INFERNETTO adic. Castelporziano villa bifamiliare salone cucina 3 camere fuori terra no mansardate 2 balconi 2 bagni s/hobby lavanderia giardino ampio

INFERNETTO Villino di testa ultima disponibilità con ampio giardino Salone,cucina,3 camere,2 servizi

€ 520.000 ace G INFERNETTO adiac. Torcegno delizioso appartamento bilivello (uso ufficio) soggiorno cucina a vista 2 camere doppi servizi balcone € 220.000 + eventuale box € 20.000 ace G

Zeus

€ 320.000 ottimo stato ace G

€ 385.000 (no provvigioni) ace D

INFERNETTO Terreno di futuro edificabilità da mq 990 a 1,5 ettari prezzi a partire da

€ 190.000

nica infatti lavoravo all’autoscontro del luna park di Ostia dove pulivo e mettevo a posto le macchine per guadagnare un po’ di soldi. Finita la scuola ho cominciato a lavorare da Capobianchi come aiuto meccanico. Ho imparato dai miei genitori a lavorare duro: non dimenticherò mai quel giorno in cui ho accompagnato mia madre a fare le pulizie domestiche nella casa in cui lavorava… solo allora ho capito veramente i sacrifici che i miei genitori stavano facendo per me, mia sorella e mio fratello. So che anche io dovrò fare dei grandi sacrifici se vorrò realizzarmi. Ora sto lavorando come badante presso una signora di Ostia, ho cercato tanto un lavoro in regola, altrimenti non avrei potuto rinnovare la carta di soggiorno. Il mio futuro? E’ qui in Italia, voglio prendere la cittadinanza e magari comprarmi una casa, lavorerò come meccanico o come installatore di pannelli fotovoltaici, mestiere per cui ho seguito un corso di formazione professionale. So che sarà dura perché i miei genitori e mia sorella torneranno in Sri Lanka, dovrò fare tutto da solo. Ma so che ce la farò.

INFERNETTO rifinitissima villetta a schiera portico soggiorno cucina a vista 2 camere 2 bagni giardino posto auto

MadONETTa - adiac. Pescatori unifamiliare divisibile-2 livelli fuori terra ampia metratura ampio giardino alberato

€ 340.000 ace C

€ 760.000 ace G

INFERNETTO villa stile casale salone camino cucina 2 camere 3 bagni cab/armadio sala hobby (event. 2 camere) ampio giardino posto auto

INFERNETTO adiac. Boezi deliziosa villa bifamiliare portico soggiorno cucina abitabile 3 camere 3 bagni s/hobby con a/cottura giardino ampio

€ 395.000 ace E

€ 435.000 ace F

INFERNETTO adiac. Dobbiaco nuova villa ampia metratura patio soggiorno a/cottura 3 camere 3 bagni sala hobby con ulteriore angolo cottura giardino ampio € 470.000 ace G

INFERNETTO adiac. Boezi deliziosa villa trifamiliare centrale ampia metratura salone sala pranzo camino cucina 4 camere 3 bagni giardino fronte retro € 450.000 ace G

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172

43


Al liceo Democrito il progetto “Nonni su internet” di Stefania Viglione stefania.viglione@yahoo.it

Per il quarto anno consecutivo il progetto“Nonni su Internet” riscuote successi. Dal mese di novembre nel Liceo Scientifico statale “Democrito” in viale Prassilla 79, a Casalpalocco, ha preso il via il laboratorio che vede come protagonisti gli over 60; ben 14, a cui verrà insegnata l’alfabetizzazione informatica e l’uso di internet da 12 alunni, provenienti dalla classe II D che faranno da tutor al gruppo di nonni, allievi solo in questa speciale occasione. Questa iniziativa fa parte di un progetto a livello nazionale a cui fa capo la Fondazione Mondo Digitale coordinata da varie personalità della cultura italiana tra cui il noto linguista, professor Tullio De Mauro. Sorta nel 2001, è operativa dal 2003 nella scuola, stringendo collaborazioni nel pubblico e nel privato. L’obiettivo è quello di promuovere la conoscenza, l’apprendimento e l’uso delle tecnologie digitali da parte di tutti gli individui della società. Il Liceo Democrito affronta questa esperienza con forte entusiasmo, avendo come referente del progetto la professoressa di Inglese Floriana Franchi, che con dedizione coordina le attività in laboratorio.

44

Zeus

I ragazzi hanno risposto con forte adesione e responsabilità, emozionati all’idea di intraprendere questa nuova avventura didattica e umana. Coinvolgenti sono stati soprattutto i nonni che hanno espresso le loro sensazioni, emozioni e pensieri, affermando che riversano grosse aspettative in questa iniziativa, sperando di poter trovare una finestra sul mondo, per adeguarsi ai tempi di oggi e per non rimanere indietro con la tecnologia. Alcuni di loro hanno confidato che il loro obiettivo primario era quello di imparare ad acquistare i biglietti aerei su internet, acquisire dimestichezza nell’uso della posta elettronica. Un esempio fattivo della concretezza del progetto è data dal fatto che un nonno ha addirittura inviato il modulo del censimento on line. Il progetto partito a fine novembre terminerà a maggio; il corso è strutturato in modo interattivo ed ogni lezione dura ciascuna all’incirca un’ora e mezza. E’ il secondo anno in cui è stato aggiunto un incentivo per la partecipazione degli alunni-tutor e non solo. La Fondazione Mondo Digitale promuove il

concorso “Volontari della conoscenza 3.0” in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù. Il concorso è aperto a tutti i protagonisti che hanno partecipato: alunni, docenti e nonni. Verranno premiati i volontari eccellenti, grazie alla compilazione della scheda per sostenere la candidatura di una delle figure suddette. I premi dedicati ai vincitori variano in base alla categoria: si passa da borse di studio di € 1.000,00 a ultrabook Acer. La cerimonia per la proclamazione dei vincitori e l’assegnazione dei riconoscimenti avverrà l’11 maggio 2012 a Roma, in Campidoglio, nella Sala Giulio Cesare. Grazie a questa iniziativa, vincente ed accattivante, molti sono stati gli iscritti ai corsi gratuiti di alfabetizzazione informatica, attivati per loro nelle aule informatiche delle scuole pubbliche. Tutti coloro che vogliono partecipare il prossimo anno possono rivolgersi presso il Liceo Scientifico Democrito e contattare la coordinatrice di Mondo Digitale, Cecilia Stajano, al numero 320 1731570 o tramite mail c.stajano@mondodigitale.org

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172


SPAZIO ALLA MUSICA EMERGENTE SUL TERRITORIO di Walter Cristiano

Un evento artistico molto importante, un’opportunità per i giovani musicisti del territorio (cantautori o band) di promuovere la propria musica. Note in emersione è il contest musicale organizzato dall’Associazione Culturale Affabulazione in collaborazione con Pentagrammi.it e con il patrocinio del Ministero per la Gioventù, ha luogo all’interno di Affabulazione stessa e offre agli artisti emergenti la possibilità di sfruttare due grandi occasioni in una volta. La prima consiste nel poter partecipare gratuitamente a un concorso musicale di qualità, il cui premio in palio consiste nella possibilità di produrre un cd originale il quale sarà poi distribuito su tutto il XIII municipio; la seconda, ancor più importante per chi vuole fare della propria musica un mestiere e soprattutto per chi ancora ha molto da imparare, consiste invece nel poter essere giudicati da un gruppo di professionisti del settore emergente, esperti in grado di offrire ai giovani molti consigli utili e numerosi spunti di riflessione. Le critiche dei giudici, talvolta pungenti, sono mirate alla crescita e alla maturazione artistica del prodotto-canzone

Falegname italiano, altamente rifinito, esperienza ventennale, effettua lavori artigianali su misura, riparazioni e manutenzioni accurate, arredamento interno-esterno ed infissi, restauro e lucidatura mobili antichi, trattamento antitarlo PREVENTIVI GRATUITI MASSIMA SERIETÀ

che si ritrovano davanti. Un elemento che infine rende interessante questa iniziativa anche ai non partecipanti, è quella di poter assistere gratuitamente alle esibizioni dei giovani musicisti. Note in emersione è un concorso suddiviso in quattro giornate: durante le prime tre ogni band o solista in gara suona la propria musica originale di fronte al pubblico e alla giuria. Tra i partecipanti ne vengono scelti alcuni ai quali è concesso di accedere alla finale del concorso, durante la quale i musicisti vincitori delle prime tre giornate possono esibirsi nuovamente e giocarsi le proprie carte per arrivare alla vittoria finale. L’atmosfera all’interno della quale si svolgono le selezioni è allegra e stimolante: ogni musicista può comunque ritenersi soddisfatto della propria esibizione per il solo fatto di aver avuto l’occasione di farsi ascoltare dal vivo, fattore che per un musicista in erba contemporaneo è sempre difficile quanto indispensabile. Il contest, infatti, non è la solita gara durante la quale si respira l’aria della sfida e della competizione: anzi, partecipare a questa manifestazione culturale è una di

quelle esperienze formative importanti che permette al singolo musicista di conoscere e confrontarsi con gli altri artisti in gara. Quest’anno le giornate di selezione degli artisti che accederanno alla finale si è conclusa il primo aprile. La sera del 15 dello stesso mese, sempre ad Affabulazione, avrà luogo la finalissima dell’evento. L’invito ad assistere al concerto è rivolto a tutti gli appassionati di musica del territorio e anche ai semplici curiosi. Nella speranza che ci sia sempre più spazio per la musica, sia in questo municipio che in tutto il nostro Belpaese, anche perché, come recita lo slogan ufficiale di Note in emersione, “la musica è vita”.

Cell. 347 330.30.06

46

Zeus

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172


CONCORSO LETTERARIO “IL TELESCOPIO”, UN OCCHIO PUNTATO ALLE NUOVE PROMESSE di Tania Servidei

L’associazione culturale “ Il Telescopio “ di Casalpalocco indice, con il Patrocinio del Comune di Roma e del Consorzio di Casalpalocco, la dodicesima edizione del concorso letterario a premi di poesia e narrativa. L’invito a partecipare è rivolto ai residenti del Comune di Roma, compresi gli studenti di tutte le scuole. Si può partecipare sia alla sezione poesia che a quella di narrativa con massimo tre poesie o racconti. Gli elaborati e un breve curriculum personale del candidato devono essere inviati entro il 25 aprile 2012 al seguente indirizzo:

copia. In una sola delle due copie dovranno essere riportati: nome e cognome, indirizzo completo, recapito telefonico (fisso/cell), eventuale indirizzo e-mail, firma leggibile. Non saranno accettati elaborati scritti a mano o riportanti dati illeggibili. La cerimonia di premiazione si svolgerà a Casalpalocco venerdì 11 maggio 2012 ore 16.30 presso la sala cinema-teatro della chie-

sa S. Timoteo in via Apelle, 1. Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’associazione “Il Telescopio” al numero 0650915073.

prof. Sara Morina via Micone di Atene, 26 00124 Roma (Casalpalocco) Le poesie e i racconti dovranno pervenire scritti a macchina o al computer, completi di titolo, su un foglio formato A4 e in duplice

Zeus

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172

47


AL GIULIO VERNE UN CONVEGNO “PER NON DIMENTICARE”

GRANDE PARTECIPAZIONE PER LA CORSA DI SAN PATRIZIO

di Tania Servidei

di Vincenzo Galvani

In occasione della commemorazione delle “Fosse Ardeatine” il 23 marzo l’Aula Magna dell’Istituto “Giulio Verne” di Acilia ha ospitato il convegno “Non dimenticare” legato al Giorno della Memoria. L’evento, promosso dalla preside Raffaella Massacesi e dal Collegio docenti, aveva l’obiettivo di sensibilizzare e far conoscere la storia, le vicende e le sensazioni che le pagine di un libro non possono raccontare. Sono intervenuti con le loro commoventi e agghiaccianti testimonianze Piero Terracina e Samuel Modiano, compagni di prigionia nel campo di Auschwitz durante Seconda Guerra Mondiale. “Auschwitz fu progettato per sterminare con cinica intelligenza ed efficienza 10.000 persone al giorno - ha ricordato Piero Terracina – circa 1.500.000 di ebrei, 1.000.000 di prigionieri politici, oltre agli zingari, gli omosessuali, ed i testimoni di Geova. Era una fila interminabile - ha raccontato Terracina – di uomini donne e tanti bambini che venivano inviati ogni giorno alle camere a gas. Giorno e notte uscivano fumo e fiamme dai forni crematori con scintille ben visibili. Ad Auschwitz il prigioniero non aveva nome, gli internati non erano contati come persone ma come oggetti. Ai prigionieri veniva tolto ogni dignità. Di quelli

48

Zeus

usciti dal campo vivi, pochissimi sono riusciti a sopravvivere, e a tornare ad essere persone degne di essere chiamate tali”. “Noi sopravvissuti - ha dichiarato Samuel Modiano - abbiamo dentro una piaga che non si rimarginerà mai. Mi porto dietro molte domande: perché sono sopravvissuto? Perché proprio io? Sono stato tormentato per anni da queste domande e non trovando risposte tacevo. Oggi ho trovato la risposta nei ragazzi che mi danno la forza di parlare. Oggi la mia missione – ha concluso Modiano - è di trasmettere ai ragazzi il racconto di ciò che ho visto, perché non accada mai più”. Alla fine dell’intervento tutti gli studenti hanno applaudito. Samuel Modiano, però, ha preferito all’applauso un minuto di silenzio, tutti in piedi per ricordare insieme le vittime della Shoah. “Questo convegno – ha dichiarato la professoressa di Psicologia Simona Gamorra Bulla - ha lo scopo di sensibilizzare le nuove generazioni al rispetto dei diritti umani su quanto è accaduto al popolo ebraico nei campi nazisti, in modo da conservare nel futuro dell’Italia la memoria di un tragico e oscuro periodo della storia del nostro Paese e dell’ Europa, affinché simili eventi non possano mai più accadere”.

Partecipazione nutrita dei migliori atleti del nostro territorio per il secondo “Memorial Elisabetta Fellini-S.Patricks run”. Una corsa podistica di 4,8 km che ha reso protagoniste le tranquille strade dell’Axa per il secondo anno consecutivo. Una giornata che non ha tradito le aspettative sia dal punto di vista sportivo sia da quello meteorologico. La corsa, ideata per ricordare una nostra giovane concittadina scomparsa in circostanze tragiche, si è confermata un test probante per gran parte dei runner del nostro territorio, vista la difficoltà e la durezza del tracciato. I primi chilometri ingannevolmente lasciavano presagire (segue a pag. 52) una gara non impegnativa

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172


Ostia antica, aree verdi nel degrado di Vincenzo Galvani

“I parchi e le aree verdi di Ostia Antica sono completamente abbandonati e lo stato di degrado costituisce un alibi per tutti quei cittadini incivili che vi gettano rifiuti di ogni genere…”. Questo è solo uno stralcio dell’amaro comunicato stampa rilasciato dal Comitato di Quartiere Ostia Antica- Saline in merito alla situazione che coinvolge la totalità delle aree verdi dello storico Borghetto. Una situazione ormai annosa e che non smette di destare preoccupazione tra i residenti. “Uno stato di abbandono – si legge nel comunicato - ingiusto, incomprensibile, inaccettabile. Per quale motivo non deve

Zeus

essere possibile fruire degli spazi verdi dove poter portare i propri figli a trascorrere qualche ora in allegria?”. Il Comitato ed i cittadini non riescono a comprendere come non si trovino pochi spiccioli per effettuare piccole manutenzioni. “Le promesse di intervento nella maggior parte dei casi – spiegano dal Comitato - hanno quasi sempre il fine di placare gli animi e si sono sempre concluse con un nulla di fatto”. Da parte sua l’Amministrazione lidense nella persona dell’assessore all’Ambiente Giancarlo Innocenzi si è più volte pronunciata a favore dell’affidamento delle aree verdi in gestione a soggetti privati. Inoltre ha più volte ribadito come la scarsità di fondi a disposizione “non consente di effettuare grossi interventi”. Quello che tutti si augurano è che le aree verdi del nostro territorio possano tornare a splendere e che si trovi una soluzione che consenta di tenerle in ordine senza doverle svendere a privati.

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172

49


per fare la prenotazione Napoli-Catania sulla nave. E si, proprio sulla nave. Il giorno che ci comporteremo male rifaremo la SalernoReggio Calabria per punizione.

I DIALOGHI DI CATARELLA di Edoardo Foti edoardo.foti45@libero.it

Stavo leggendo a vuoto. Un desiderio si era messo a stuzzicarmi insistentemente. Chiudo il libro e alzo la voce per farmi sentire dalla signora che sta in cucina: e se andassimo dai ragazzi per Pasqua? Faccio con tono che non ammetteva tentennamenti. Il “Sì, Catarella” mi arriva prima di finire di dire “ragazzi”. Per me significa rispondere ad un desiderio che si coltiva per tutti con i capelli bianchi, ossia, tornare nei luoghi di nascita (profumi, sapori, paesaggi), per lei era il modo di sedare gli effetti di un attacco di “nonnite galoppante”. Detto tra noi, sottovoce, anche io soffro di “vampate” simili, nonostante cerchi maldestramente di ricorrere ad anticorpi inesistenti o scuse improbabili, come il ritorno alle origini. Erano tre mesi che non vedevamo la nipotina di due anni e mezzo. Era ora di dire basta. Cinque minuti dopo stiamo, spalla a spalla, davanti al computer

La nave parte alle 21.00 e arriva alle 09.00 del giorno dopo. Il collegamento serve al 70% per i Tir, il resto auto e camper. Un Vesuvio-Etna coast to coast. Ti lasci alle spalle il Vesuvio che è notte da poco, si sfila silenziosi tra la penisola sorrentina a sinistra e Capri sulla destra, ed è sempre emozionante. Rientriamo nel salone verso le 22.00. C’è chi è intento a smanettare sul portatile, chi si apparecchia il letto di fortuna sui divani, chi gioca a carte, chi si vede la televisione, sempre lo stesso canale con la solita trasmissione leggera e insignificante per spettatori disattenti: camionisti, gente di ogni età, capelli bianchi (tanti), forse anche loro malati di nonnite, bambini assonnati e varia umanità. E’ ora di andare a dormire. Un quarto d’ora di lettura, si spengono le luci. L’alba neanche bussa, s’intrufola prepotente dall’oblò, ed è già voglia di caffè. Alle 6,30 apre il bar nel salone. E’ inutile tirarla alla lunga, già il desiderio del primo abbraccio con la nipote non lascia scampo. Mi vesto

come un ladro. Due minuti dopo attraverso i corridoi dove incrocio gente con bicchieri di caffè e cappuccini caldi “a portar via”. Prima di rientrare in cabina non posso perdermi le prime immagini della costa sicula e la sagoma inconfondibile dell’Etna. Esco sul ponte di poppa, che da’ sul salone principale, e già pullula di gente. Si sentono contemporaneamente dialetti, lingue straniere, italiano stropicciato e il napoletano educato dell’equipaggio. Qualcuno, di solito camionisti, tira fuori con avidità dal pacchetto di sigarette malridotto una sigaretta anch’essa malridotta, ma trattata come un diamante di dieci carati. Vedendo quella scena alzo gli occhi al cielo e ringrazio qualcuno lassù per avermi dato la forza di smetterla anni prima. Anch’io ero ridotto così? Mi chiedo. Mi affaccio al parapetto e ho davanti agli occhi ho Taormina che se la dorme beatamente su quel letto naturale a mezza costa che la ospita da più di 2400 anni. A sinistra già appare imponente la sagoma dell’Etna con la sua solita corona di nuvole sulla cima e il suo perenne pennacchio di fumo. Ancora s’intravede qualche spruzzata di bianco. Un signore mi chiede in inglese se gli faccio una foto di gruppo. Padre, madre, prole numerosa. Rientro, vado al bar, chiedo due cappuccini e due caffè “a portar via”. Il barista mi guarda strano. Ho due mani e ha ragione. Mi allinea sul bancone l’ordine. Prendo i due caffè e li metto dentro i cappuccini. Sa, faccio, quando ci metterete anche il caffè nei cappuccini, ordinerò solo quelli. E’ sportivo e se la ride. A lui va bene perché mi vende 4 cose per farne 2. Il testone sono io. Quando entro in cabina trovo già pronto per fare colazione. Dopo un po’ si sente all’altoparlante l’invito a lasciare le cabine. Catania sta a un’ora di navigazione. Alle 9:30 siamo fuori dalla nave e in dieci minuti siamo sulla nuova autostrada CataniaSiracusa, ultimata tre anni fa. Forse il

50

Zeus

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172


miglior segmento di autostrada in Europa al momento. Ma siamo nella terra delle contraddizioni, è inutile stupirsi. Linee ferroviarie ancora a binario unico e autostrada di alta qualità (anche se breve). Superata Siracusa ci troviamo sulla strada statale “Maremonti” che ci porterà a Palazzolo Acreide (800 metri), già Val di Noto. La strada è panoramica, distese di alberi di arance e limoni, uliveti, muretti a secco, fattorie, masserie, greggi, e sempre scorci di Etna che appare e scompare. E cresce l’ansia del momento in cui…… In lontananza già s’intravedono sagome delle chiese di Palazzolo. Il bel teatro greco e la necropoli sono nascosti tra gli alberi in cima all’altopiano. Eccola la cittadina. I Greci la chiamarono Akrai, i romani Acre, gli arabi Balansul, i normanni Placeolum. I suoi palazzi rappresentano il più alto esempio di arte barocca insieme a quelli di Noto. Oggi fa parte del patrimonio dell’UNESCO. La consorte mi fa : chissà che faccia farà Livia? Non rispondo. E’ un’ora che mi faccio la stessa domanda. Siamo arrivati. Suoniamo. Stiamo davanti alla porta. Ci apre il nostro pargolo di 38 anni. A metà corridoio la madre ci sorride e invita Livia a correrci incontro. Mi raggiunge di corsa con le braccia spalancate e si tuffa tra le mie. Spariti i sintomi della malattia e i dolori provocati da quel cavolo di letto della cabina. Che dire? In quel abbraccio realizzi che sono loro gli unici angeli che ci è dato di vedere ad occhio nudo.

CINEMA TEATRO SAN TIMOTEO: LA PROGRAMMAZIONE DI APRILE/MAGGIO

CON: George Clooney, Shailene Woodley, Judy Greer, Matthew Lillard, Beau Bridges, Robert Forster gio 19 aprile ore 21.15 sab 21 aprile ore 16,30

LE NEVI DEL KILIMANGIARO GENERE: Drammatico REGIA: Robert Guédiguian CON: Ariane Ascaride, Jean-Pierre Darroussin, Gérard Meylan, Grégoire Leprince-Ringuet, Maryline Canto, Anaïs Demoustier Sab 21 aprile ore 21,15 dom 22 aprile ore 16,30-21.15

QUASI AMICI sab 14 aprile ore 16.30

HUGO CABRET GENERE: Avventura, Fantastico REGIA: Martin Scorsese CON: Asa Butterfield, Ben Kingsley, Chloe Moretz, Sacha Baron Cohen, Ray Winstone, Emily Mortimer

GENERE: Commedia REGIA: Olivier Nakache, Eric Toledano SCENEGGIATURA: Olivier Nakache, Eric Toledano CON: François Cluzet, Omar Sy, Anne Le Ny, Audrey Fleurot, Clotilde Mollet, Alba Gaïa Kraghede Bellugi, Cyril Mendy, Christian Ameri, Grégoire Oestermann, Joséphine de Meaux gio 26 ore 21,15 sab 28 aprile ore 16,30

sab 14 aprile ore 21,15 dom 15 aprile ore 16,30-21.15

LA SCOMPARSA DI PATO’

PARADISO AMARO

GENERE: Drammatico REGIA: Rocco Mortelliti CON: Neri Marcorè, Nino Frassica, Maurizio Casagrande, Alessandra Mortelliti, Flavio Bucci,

GENERE: Commedia, Drammatico REGIA: Alexander Payne

Dott. Maurizio CATINARI medico chirurgico odontoiatra

Via di Saponara, 103 - ACILIA Tel. 06 523.52.782 Riceve per appuntamento

• Chirurgia orale • Implantologia • Conservativa • endodonzia • ortodonzia

Convenzionato con: pronto-Care CaSSa eDILe - neW MeD eDILCaSSa - UnISaLUte aSSILt - eUrop aSSIStanCe aut. n° 52640 del 23/10/2006

Orari: Lun. 8-13 Mar. 14-19 Mer. 8-13 Gio. 14-19 Ven 8-13 e 14-19

Dott.ssa

Renata Zilli Medico-Chirurgo

OCulista

specialista in terapia e Chirurgia degli Occhi Primario Ospedaliero idoneo Cell. 338/8629130

Via Alceo 27 ● Tel. 06/50913344 – 06/5211786 V.le Cesare Pavese 36 ● Tel. 06/5000634 Via di Macchia Saponara 66/P - int.3 ● Tel. 06/5215727 (Questo studio si è trasferito in Via Alceo 27) Zeus

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172

51


Roberto Herlitzka,Simona Marchini, Alessia Cardella, Manlio Dovi’, Franco Costanzo, Gilberto Idonea, Pippo Crapanzano

Lucia Antolini, Paolo Iacobazzi, Eleonora Tetrarca, Elisa Marandino, Maria Laura Cafini, Silvia Romano, Luigi Pulvirenti Regia: Francesca Satta Flores

sab 28 aprile ore 21,15 dom 30 aprile ore 16,30-21.15

(da pag. 48)

gio 10 maggio ore 21,15 sab 12 maggio ore 16,30

POSTI IN PIEDI IN PARADISO

WAR HORSE GENERE: Commedia REGIA: Carlo Verdone CON: Carlo Verdone, Micaela Ramazzotti, Pierfrancesco Favino, Marco Giallini, Diane Fleri, Nicoletta Romanoff,Nadir Caselli, Valentina D’Agostino, Maria Luisa De Crescenzo, Giulia Greco, Gabriella Germani, Roberta Mengozzi

GENERE: Drammatico, Guerra, Avventura REGIA: Steven Spielberg CON: Jeremy Irvine, Peter Mullan, Emily Watson, David Thewlis, Benedict Cumberbatch, Stephen Graham, Tom Hiddleston, Niels Arestrup, Celine Buckens, David Kross, Patrick Kennedy, Rainer Bock, Nicolas Bro,Leonard Carow, Robert Emms

gio 3 maggio ore 21,15

ALBERT NOBBS sab 12 maggio ore 21,15 dom 13 maggio ore 16,30-21.15

GENERE: Drammatico REGIA: Rodrigo Garcia CON: Glenn Close, Mia Wasikowska, Aaron Johnson, Jonathan Rhys Meyers, Brendan Gleeson, Janet McTeer,Antonia Campbell-Hughes, Pauline Collins, Maria Doyle Kennedy, Mark Williams, James Greene, Michael McElhatton

50 e 50 GENERE: Commedia, Drammatico REGIA: Jonathan Levine CON: Joseph Gordon-Levitt, Bryce Dallas Howard, Seth Rogen, Anna Kendrick, Anjelica Huston, Philip Baker Hall

sab 5 maggio ore 21,00 dom 6 maggio ore 17,00 TEATRO:

gio 17 maggio ore 21,15 sab 19 maggio ore 16,30

GIRO GIROTONDO - Casca il mondo?

CESARE DEVE MORIRE

Riscrittura da Girotondo di Schnitzler Di e con: Davide Proietti, Alessandra Lazzini,

GENERE: Documentario REGIA: Vittorio Taviani, Paolo Taviani

fatta di discese e tratti pianeggianti ma le insidie erano dietro l’angolo. Sorpassati i tratti più scorrevoli, si è presto giunti alle tremende e famose salite dell’Axa decisamente stroncanti per gambe e fiato. A quel punto i meno allenati si fermavano o rallentavano favorendo la vittoria dei più veloci, tenaci e resistenti. Il primo ad arrivare è stato Ludovici Marco con il tempo di 15 minuti e 16 secondi. Ottime come al solito le prestazioni degli atleti del team Fartlek Ostia e ottima l’organizzazione dell’evento da parte del Pub O’Connell di Piazza Eschilo e del G.S. Amatori Castelfusano. Ai promotori dell’evento rivolgiamo il nostro encomio visto lo svolgersi senza intoppi della corsa e soprattutto per lo scopo benefico della manifestazione. L’incasso lo ricordiamo è stato devoluto alla Onlus “Casa di Andrea”.

DOTT.SSA JESSICA MELLUSO Medico-Chirurgo

Specialista in Ginecologia ed Ostetricia

Fisiopatologia della Riproduzione e Terapia della Sterilità di Coppia Riceve per appuntamento: Cell. 347 6246802 English Spoken Via Francesco Menzio, 30 - Ed. S3 - Pal. B - Int. 2, Terrazze del Presidente Tel. 06 52350386 LUNEDÌ POMERIGGIO SABATO MATTINA Autorizzazione pubblicitaria n° 11977 del 7 marzo 2006

52

Zeus

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172


Zeus

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172

53


Studio dentistico Dr. Fabrizio SALA

Odontoiatra - Protesi Chirurgia - Implantologia

::We Speak English:: Via G. B. Ferrari, 39 (piano stradale) Centro Commerciale LE COLONNE - ACILIA ( 06 88.54.36.14

339 46.44.126

Si riceve per appuntamento anche il sabato mattina iscrizione all’Ordine n. 3981

Dott. Fabio ALOISI

Omeopatia

Dott. Tiziana Cavicchioni

CASALPALOCCO

Conservativa - Endodonzia Pedodonzia - Chirurgia Orale Protesi - Implantologia Ortodonzia

Medico chirurgo LE TERRAZZE - 1°piano, int.24

Tel. 06 50.91.52.79 06 50.91.21.02

INFERNETTO

VIA TORCEGNO, 37/C

Tel. 06 50.93.18.60 347 85.36.183

54

STUDIO DENTISTICO

Zeus

ODONTOIATRIA

Si riceve per appuntamento anche il sabato ACILIA Via Eugenio Cisterna, 21a Tel. 06 52.35.49.40 347 16.55.283 mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172


“LIS”: UN CORSO PER IMPARARE IL LINGUAGGIO DEI SEGNI di Stefania Viglione stefania.viglione@yahoo.it “Lis” è un acronimo che sta per Lingua Italiana dei Segni e viene utilizzata da figli, genitori e parenti dei non udenti. È capitato chissà quante volte di vedere in televisione interpreti che muovendo le mani traducono parole in gesti e movenze. Quei rapidi movimenti delle mani, i segni appunto, sono una vera e propria lingua, con una grammatica e una sintassi, sia pure diverse da quelle delle lingue vocali. A favore di questa tematica sociale legata alla comunicazione si pone in prima linea la vicepresidente della commissione servizi sociali, Monica Picca. Venerdì 16 marzo, nella Sala consiliare Massimo Di Somma, si è tenuta la conferenza stampa per presentare il progetto del corso di formazione di base Lis per audiolesi in collaborazione con l’Associazione culturale ricreativa dei sordi del territorio e del municipio XIII. “Con questo progetto, vogliamo istituzionalizzare una iniziativa che in sede di commissione abbiamo portato avanti con

Zeus

grande entusiasmo. – afferma Monica Picca – Oggi che siamo alla vigilia della realizzazione pratica di questo elaborato, siamo particolarmente felici e direi, sono commossa”. Alla conferenza stampa erano presenti Marta Rinaldi, presidente dell’Associazione Sordi e la segretaria Tiziana Assunta De Luca. Lo scopo è quello di coinvolgere le strut-

ture amministrative del territorio in questo sistema, rendendo nota l’iniziativa sarà possibile far frequentare i corsi e formare persone che quotidianamente possono entrare in contatto con utenti sordi. L’inizio dei corsi è previsto per settembre per poi concludersi a giugno 2013; si comporranno gruppi di 15 persone con una frequenza di due lezioni a settimana. “E’ essenziale lavorare – spiega la segretaria dell’Associazione Sordi, Tiziana Assunta De Luca – per l’abbattimento di una grande barriera per i sordi negli uffici pubblici”. In tutto il territorio del XIII Municipio, gli iscritti all’Associazione Sordi sono circa 500. E’ un dato significativo che non va sottovalutato, bisogna adoperarsi per far sì che non si sentano soli, bisogna muoversi per andare incontro alle loro esigenze quotidiane con interventi fattivi. Ogni giorno si trovano di fronte a grosse criticità per comunicare negli uffici postali, nelle strutture della Asl, all’Inps, negli ospedali, o difficoltà per chiedere soccorso alle forze pubbliche, come Carabinieri e Polizia. Coloro i quali fossero interessati a conoscere l’associazione e prendere informazioni sul corso possono rivolgersi presso la struttura sita in Largo Capelvenere 2, zona Acilia, il sabato dalle ore 17 alle 19.

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172

55


“IL MIO ORTO PERSONALE”… A POCHI PASSI DA CASA di Sonia del Punta

E’ stato bello in quella domenica di sole, mentre passavo lungo la via dei Pescatori, vedere tante persone operose, che si affaccendavano chine sulla terra. Persone che non sembravano affatto affaticate da quel lavoro, ma che anzi sembravano felici di potersi dedicare ad un’attività ormai insolita, almeno per chi vive in una grande città come la nostra. Ero passata presso l’azienda agricola “Il mio orto naturale” e, dopo qualche giorno, non ho potuto fare a meno di tornare a visitarla per avere qualche informazione in più al riguardo di questa bellissima iniziativa. Ebbene, ho scoperto che dall’ottobre 2010, con la collaborazione della Coldiretti, i proprietari del terreno mettono a disposizione di chi è interessato, piccoli lotti di 50 o 70 metri quadri, da affittare con contratti regolari che durano da 1 a 3 anni. Per un prezzo veramente modico viene fornito un kit di attrezzi base e l’acqua per l’irrigazione. Inutile dire che l’uso di pesticidi è assolutamente vietato: le coltivazioni sono rigorosamente biologiche o addirittura sinergiche, un tipo di coltivazione che ricreando l’equilibrio naturale del sottobosco, necessita di pochissima manutenzione e può crescere in autonomia per una durata di 5 - 6 anni. La coltivazione di un lotto permette di soddisfare il fabbisogno alimentare di ortaggi di una famiglia di 4 -5 persone. Ogni affittuario ha la propria chiave e può venire a curare il suo pezzo di terra in qualsiasi momento. Alcuni dei partecipanti vengono dall’altra parte della città, da zone dove non è possibile trovare iniziative simili. Saltuariamente vengono organizzati corsi per neofiti che, tenuti da agronomi esperti, insegnano “l’agricoltura dalla A alla Z” . L’area è già diventata per gli ortisti uno spazio di socializzazione e di

Zeus

solidarietà : “Puoi annaffiare tu il mio orto domani? La prossima volta ricambio il favore!”… E’, inoltre, possibile organizzare merende e pranzi utilizzando l’area chiamata “La Piazzetta del Contadino”. Per i più piccoli c’è un’area all’aperto, dove personale qualificato organizza attività e laboratori a tema. Durante le vacanze scolastiche vengono proposti campi estivi con animatori esperti incentrati sull’esperienza dell’orto naturale. Insomma, trascorrendo parte del proprio tempo libero all’aria aperta e con un po’ di lavoro fisico, si ha la possibilità di mangiare più sano, fare nuove amicizie e facendo i conti, risparmiare anche qualcosa dal budget familiare. Un’iniziativa veramente interessante e ben organizzata che sarebbe auspicabile vedere replicata anche in altre aree del nostro territorio! Per ulteriori informazioni visitare il sito www.ilmioortonaturale.it

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172

57


AXA: COSA NE SARÀ DELLA SCUOLA MATERNA PEGASO? di Stefania Viglione - stefania.viglione@yahoo.i

La situazione in cui versa la maggior parte delle scuole italiane è nota e sotto gli occhi di tutti. A contribuire al peggioramento delle strutture fatiscenti, che evidenziano grosse criticità, vi è anche l’instabilità meteorologica. Lo scorso autunno, il XIII Municipio ha vissuto momenti di panico a causa dell’alluvione del 20 ottobre. In quella occasione un gruppo di intraprendenti genitori ha messo nero su bianco il loro malcontento. Non a caso l’amministrazione municipale, dopo l’alluvione, aveva fatto dei sopralluoghi nelle scuole che

avevano registrato maggiori problemi. La Scuola Materna Pegaso in via Euripide 15, all’Axa è fra queste. Il plesso scolastico è un prefabbricato che accoglie ben 75 bambini. Il gruppo di genitori evidenziò, all’epoca, una situazione indecorosa, pericolosa e malsana sia della struttura che dell’area giochi circostante. Nei giorni di pioggia la struttura si trasforma in un piccolo lago artificiale, dal momento che non vengono effettuati i lavori di manutenzione delle canaline del tetto. Questo ne determina un forte disagio per i genitori, i quali, se possono, evitano di man-

LO STRANO CASO DEL “BLANCO LOUNGE BEACH” di Alessandra Ricci

dare i bambini a scuola per non farli vivere in un ambiente umido e maleodorante. L’area giardino che fa da cornice alla scuola, luogo dove i bambini giocano, è composta da due zone: una con esposizione su via Euripide e l’altra, più grande e “attrezzata” esposta su via Ermenesiatte. Entrambe le aree sono poco adatte a dei piccoli bambini, essendoci penuria di giochi, le panche sono rovinate e la pavimentazione è un ricettacolo di buche e polvere. I genitori previa liberatoria hanno trascorso un sabato a pulire l’area giochi per renderla vivibile, ristrutturando e pitturando panche, pulendo la zona dal fogliame e dalla terra. Il gruppo di attenti genitori ha riscontrato infiltrazioni nelle aule nei giorni di pioggia, che hanno causato guasti all’impianto elettrico. L’acqua ha inumidito i pannelli che rischiano di cadere sulla testa dei bambini, alcune plafoniere sono danneggiate e l’entrata della scuola è completamente inagibile nei giorni di pioggia. Inoltre, manca la recinzione del perimetro con teli verdi per motivi di privacy e per l’incolumità dei piccoli. Contattata l’Amministrazione municipale abbiamo assistito a un rimpallo di responsabilità, che non ha portato, purtroppo, all’individuazione dell’organo competente. L’unica certezza sembrerebbe arrivare dal Bilancio 2012 che prevede un aumento di fondi per la ristrutturazione delle scuole ed un impegno per la realizzazione di nuove strutture quali asili nido, materne ed elementari.

riore proroga per l’attività, neanche adesso che siamo in prossimità dell’estate e delle belle giornate”. Cosa ti spinge ad andare avanti? “Siamo spinti da grande motivazione, siamo presenti dal 2007 e non vogliamo buttare via tutto il lavoro svolto. Per chi ha sempre fatto volontariato si tratta di una continuità difficile da fermare”. L’associazione di Gabriele è composta da persone under 35, alle prime esperienze lavorative; non a caso, infatti, hanno vinto di recente un progetto con il Comune di Roma per le “Giovani idee”. La loro attività, inoltre, offre lavoro alla gente di zona; ma, adesso, i posti di lavoro sono bloccati e circa 150 dipendenti sono fermi.

Il 30 marzo scorso, durante la premiazione dell’evento “Mare in Vista” presso il Municipio di Ostia, ho incontrato Gabriele Pasquarelli, presidente del Circolo Nautico di Ponente e uno dei soci gestori del Blanco Lounge Beach, tra i chioschi più rinomati del nostro litorale. Aspettando l’inizio dell’evento, abbiamo parlato delle sorti del chiosco, dal cui incendio è già trascorso un anno. 58

Zeus

Come mai lo “scheletro” è ancora lì? “Da un lato c’è la voglia di riprovare da parte del Municipio, ma all’atto pratico non c’è coerenza con quanto detto. Quando abbiamo iniziato la nostra attività - racconta Gabriele abbiamo cercato di integrare il nostro progetto con la realtà del territorio, ma adesso ci troviamo di fatto a non poter fare niente. Non ci sono, infatti, novità da parte del Municipio, che ufficialmente ancora non ha concesso una ulte-

Nel frattempo sta per partire un progetto di riqualificazione delle periferie, che prevede la risistemazione delle aiuole del nostro lungomare con il posizionamento di opere d’arte eseguite con i materiali che il mare ha depositato con il tempo sulle spiagge. “Ci faceva piacere - dice Gabriele - dare a un territorio che prima non aveva visto niente, un occhio di riguardo. Che cosa aspetta, dunque, il nostro Municipio? Speriamo che con l’arrivo della bella stagione”.

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172


SCHEGGE DI NERA di Angelica Scarpanti scarpanti86@gmail.com

Le notizie di cronaca nera del nostro territorio sulla rubrica di Zeus “Schegge di nera”. Anche questo mese, il consueto appuntamento torna per informarvi di quanto accaduto tra le strade dei nostri quartieri. Nel periodo appena trascorso, abbiamo avuto notevoli arresti per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ma anche scippi, persecuzioni e lesioni personali con violazione di domicilio. Di seguito la rassegna delle principali notizie: 12 marzo - Stalker romena arrestata dai Carabinieri di Casalpalocco Una 28enne romena senza fissa dimora è stata arrestata dai Carabinieri della stazione di Casalpalocco con l’accusa di stalking per aver ossessionato il suo ex-compagno dal giorno in cui la loro relazione è finita. I militari hanno messo fine all’accanimento ossessivo della donna grazie alla chiamata al 112 da parte della vittima. La stalker è stata trovata attaccata al citofono mentre urlava in modo disperato. 26 marzo - Acilia: arrestato scippatore e restituita la refurtiva Un 33enne cingalese è stato arrestato ad Acilia per aver scippato una donna in via

Ibico. Ad incastrare l’uomo, l’immediata chiamata al 112 da parte di alcuni passanti che avevano assistito allo strattonamento della signora alla quale è stata sottratta la borsetta. 31 marzo – Lesioni personali e violazione di domicilio. Arrestati due romeni all’Infernetto Lesioni personali e violazione di domicilio. È questa l’accusa per due romeni residenti all’Infernetto arrestati per essere entrati di soppiatto nell’abitazione di una coppia di amici dopo una lite scaturita da futili motivi. Armati di bastone e pistola, scoperta poi essere giocattolo, i due hanno aggredito gli ignari inquilini provocando loro molteplici ferite. 2 aprile – Ostia: arrestato 21enne per spaccio di sostanze stupefacenti un 21enne residente presso un albergo di Ostia è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti durante un’ispezione dei Carabinieri in un locale nei pressi di piazza Santa Monica ad Ostia. L’uomo è stato trovato in possesso di quattro dosi di cocaina. Presso la sua abitazione ne sono state rinvenute altre 30 oltre tutto l’occorrente per il confezionamento. 2 aprile – Sigilli per una nota discoteca all’Infernetto Un locale notturno dell’Infernetto ha avuto l’ordine della sospensione delle attività a causa delle irregolarità riscontrate dai Carabinieri del nucleo operativo e dagli ispettori dell’Ufficio di igiene dell’Asl RmD. Il

responsabile della discoteca non ha provveduto affinché venissero osservate le basiche norme di igiene sanitaria, sicurezza sul lavoro, prevenzione degli incendi, nonché la regolarità contrattuale dei dipendenti. Il titolare, un 42enne romano, è stato segnalato all’Autorità giudiziaria ed è tenuto a pagare, altresì, elevate contravvenzioni di tipo amministrativo. 3 aprile - San Giorgio: pusher in manette Un pregiudicato, già noto alla forze dell’ordine per reati di estorsione, rapina e lesioni, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti nel quartiere San Giorgio di Acilia. L’uomo era sotto controllo della Guardia di Finanza che, all’interno di una più ampia attività di controllo sul territorio, ha potuto fermare la nuova piazza di smercio illegale e i complici del boss, entrambi denunciati. Perquisizioni fisiche dei coinvolti e, successivamente, delle loro abitazioni, hanno portato al sequestro di un chilo di hashish che, alla vendita, avrebbe fruttato un importo di circa 5.000 euro. 4 aprile – Ostia: furto lampo alla posta di via del Sommergibile Verso le ore 13:00, un uomo con il volto coperto da un casco integrale e armato di fucile subacqueo è entrato all’interno dell’ufficio postale di via del Sommergibile a Ostia intimando agli impiegati la consegna del denaro presente in cassa. Il malvivente è riuscito a scappare con il bottino senza lasciare tracce. Non ci sono stati feriti ma solo forti momenti di paura. Sono in corso le indagini sul caso.

CASALPALOCCO VIA ATENIONE splendida porzione di quadrifamiliare con affaccio sul parco, completamente e finemente ristrutturata, composta al piano terra da, salone di rappresentanza con camino, ampia zona pranzo con cucina a vista, due camere da letto, due bagni, stanza armadi, camera mansardata con bagno,esternamente patio coperto, giardino di 1.500 mq con deliziosa dependance ((condonata) con angolo cottura e bagno, box € 1.150.000,00. A.C.E. D.

CASALPALOCCO VIA DEMOCRITO delizioso appartamento completamente ristrutturato soggiorno cucinotto camera cameretta bagno piccolo giardino esterno con gazebo parco condominiale € 219.000,00. A.C.E. D

INFERNETTO VIA PINZOLO splendida villa monofamiliare bilivelli, al piano rialzato,salone, grande cucina abitabile, due camere da letto e un bagno, nella parte seminterrato, con accesso indipendente, salone con camino, due camere, bagno, ripostiglio con lavanderia, esternamente, patio coperto 400 mq di giardino, doppio posto auto coperto € 529.000,00. A.C.E. B.

CESSIONE AZIENDE Cedesi attività vendita bomboniere e articoli da regalo in Via delle Gondole negozio su strada due vetrine ottimo avviamento, ottimi arredi, € 149.000,00

CASALPALOCCO VIA A. MAGNO splendida porzione di quadrifamiliare, completamente e finemente ristrutturata, composta da, salone, sala da pranzo con cucina a vista, tre camere da letto, pluriservizi, camera in mansarda, sala hobby con accesso indipendente, studio e predisposizione angolo cottura, l’immobile è dotato di impianto di allarme e aria condizionata, esternamente due patii coperti e 350 mq di giardino, ottime le esposizioni, € 759.000,00. A.C.E. D

AXA VIA TESPI villa a schiera di testata composta al piano terra da, salone con camino, cucina abitabile e bagno, al piano notte, tre camere da letto e doppi servizi, due camere più bagno in mansarda, tavernetta nel seminterrato, esternamente, giardino bi frontale di 200 mq, patio lato cucina, parco condominiale di 2000 mq e doppio posto auto in garage condominiale, € 580.000,00. A.C.E. C

INFERNETTO VIA LANDINO villino al piano terra completamente ristrutturato composto da soggiorno cucina tre camere doppi servizi terrazzo interno coperto patio giardino casetta per attrezzi e posto auto interno scoperto aria condizionata rifinitissimo

AFFITTO CASALPALOCCO VIA ATENIONE deliziosa dependance indipendente in villa composta da, monolocale con angolo cottura e bagno

€ 385.000,00. A.C.E. G

€ 700,00 mensili.

CASALPALOCCO V. MICONE DI ATENE villino a schiera trilivelli composto da salone doppio, cucina abitabile, quattro camere da letto tripli servizi, sala hobby con caminetto e box per un auto € 549.000,00. A.C.E. D

AXA VIA TESPI duplex superiore ottima esposizione composto da soggiorno cucina e servizio terrazzo chiuso a veranda condonata al piano superiore una camera servizio e soppalco letto terrazzino posto auto scoperto e tennis condominiali € 299.000,00. A.C.E. C

OSTIA LIDO ISOLE DEL CAPOVERDE appartamento al terzo piano soggiorno, cucina abitabile una camera da letto e bagno, balcone abitabile, posto auto in garage condominiale, immobile di recente costruzione € 299.000,00 A.C.E. D altro nello stesso stabile attico e super attico soggiorno angolo cottura una camera e bagno terrazzo posto auto in garage € 399.000,00

AFFITTO CASALPALOCCO VIA ARCHELAO DI MILETO villino duplex inferiore composto da, soggiorno con cucina a vista, due camere da letto, bagno, giardinetto bi frontale, arredata solo la cucina, all’interno dell’isola 33, piscina condominiale € 1.000,00 mensili.

CASALPALOCCO V.LE G. DI LEONTINI villino a schiera trilivelli primo piano con salone doppio, cucina abitabile, bagno, al piano superiore, tre camere da letto, doppi servizi, sala hobby con servizio, l’immobile è completamente e finemente ristrutturato, con impianto fotovoltaico integrato, pannelli solari, aria condizionata, giardinetto e balcone, piscina condominiale, € 689.000,00. A.C.E. C

MADONNETTA VIA MONSIGNOR PINI villa in bifamiliare trilivelli nuova costruzione, composta al piano rialzato da, soggiorno con caminetto, cucina una camera e bagno, al piano mansardato una cameretta, nella zona hobby anteriormente sbancata e indipendente, due camere da letto, cabina armadio e bagno, esternamente, giardino di 200 mq e posto auto scoperto € 399.000,00 A.C.E. A

DRAGONA VIA P. INTORCETTA trifamiliare trilivelli nuova costruzione, composti da, soggiorno con angolo cottura, tre camere da letto, doppi servizi, ottime finiture, giardinetto con posto auto scoperto, € 299.000,00 A.C.E. A.

AFFITTO CASALPALOCCO VIA ACUSILAO villino duplex superiore, completamente arredato, composto da, soggiorno, cucina abitabile, due camere da letto, giardino, box singolo, terrazzo, piscina e parco condominiali € 1.000,00 mensili (incluse spese)

CASALPALOCCO CENTRO COMMERCIALE “LE TERRAZZE” cedesi attività abbigliamento negozio 90 mq sulla piazza, completamente ristrutturato, tre vetrine, aria condizionata € 59.000,00, affitto mensile € 2.500.

INFERNETTO VIA A. DE GUBERNATIS villa bifamiliare trilivelli composta da, soggiorno, cucina, quattro camere da letto, quattro bagni, grande sala hobby con ampia sbancatura con cucina e accesso indipendente, mansarda con terrazzo, esternamente, patio coperto, 500 mq di giardino con dependance di 20 mq condonata, migliori esposizioni, € 549.000,00 A.C.E. C

ACILIA P.zza San Leonardo da Porto Maurizio vendita edicola su piazza ad altissima visibilità ottimo avviamento commerciale 30 mq con predisposizione servizio, aria condizionata € 369.000,00

AFFITTO CASAL BERNOCCHI VIA CORTEMAGGIORE appartamento al piano terra, completamente arredato, soggiorno con cucina a vista, due camere da letto, due bagni, cortile e giardino € 700,00 mensili.

Zeus

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172

59


UNA SCUOLA “PARENTALE” IN TREDICESIMO Un progetto di “homeschooling” secondo il metodo di Rudolf Steiner di Alessandra Ricci

Nel cuore di Ostia Antica è stata creata una “scuola parentale”, basata sui metodi di insegnamento di Rudolf Steiner. L’idea nasce all’interno dell’Associazione Manes che riunisce artisti di ogni genere. “Lo scopo dell’associazione è quello di creare un movimento pedagogico - spiega Danilo Casertano, conferenziere e maestro del metodo Waldorf-Steiner - dove diverse persone mettono a disposizione dei bambini i propri talenti”. Questo metodo di insegnamento, per noi quasi del tutto sconosciuto ancora, è in realtà molto diffuso nel centro e nel nord dell’Europa. Consapevoli che il genio si manifesta in molteplici forme, ciò che più conta per l’Associazione è il concetto di Community School, ovvero la “comunità che educa”. E lo fa con tutte le sue risorse, donandole tutte ai bambini. “La scuola tradizionale fa leva quasi sempre su determinate abilità, quasi sempre logico-matematiche e linguistiche di base - spiega Casertano - ma alcuni bambini manifestano abilità differenti. Proprio per questo noi proponiamo un programma

“A teatro in... carrozza”, 5a ed ultima tappa di Stefania Viglione stefania.viglione@yahoo.it Il viaggio itinerante per i teatri romani sta per volgere al termine, concludendo il suo percorso con un evergreen. L’iniziativa teatrale, sorta solamente pochi mesi fa, che sta attraendo ed incuriosendo si chiama “A teatro...in carrozza”. Un’esperienza che ha saputo unire tutte le fasce di età, grazie anche alla capacità dell’organizzatore di variare, di volta in volta, gusti e scelte di genere intervallate da simpatici intrattenimenti lungo il tragitto per raggiungere i teatri designati. Il valore aggiunto conferito a questa proposta è quello di coinvolgere ed unire persone che amano il teatro, che desiderano svagarsi in compagnia anche di nuovi amici, conosciuti durante le varie serate, e rilassarsi senza avere la preoccupazione di dover guidare e trova-

60

Zeus

individualizzato. Cerchiamo di dare la possibilità al bambino di sperimentare i propri talenti”. In un momento attuale in cui molteplici sono i casi di abbandono scolastico, la scuola diventa, in questo modo, un luogo dove trovare anche soddisfazioni. Con questo “nuovo” metodo, i bambini si mettono alla prova su più fronti, accrescendo così anche la propria autostima. “La cosa che mi commuove di più - spiega Casertano - è vedere i bambini aiutarsi fra di loro spontaneamente, senza che gli venga chiesto”. All’interno di questa scuola i bambini sono di età diverse, tra i 6 e i 10 anni, e l’insegnamento è strutturato in modo tale possano svolgere le attività tutti insieme, ovviamente in modo un po’ diversificato. Oltre alle materie tradizionali, vari collaboratori si alternano nell’insegnamento della propria attività: vi è un maestro di pittura che aiuta i bambini ad esprimersi attraverso i colori; vi sono mamme che

insegnano le proprie lingue; mamme, come Roberta Mauro, che insegnano lavori manuali quali il cucito; vi è, poi, una ceramista che insegna la propria arte; vi è un falegname che insegna a lavorare il legno, e così via. Un’altra nota, non meno importante delle altre, riguarda le escursioni organizzate, rese possibili dalla collaborazione dei vari genitori, che rivestono un ruolo molto importante. Per chi fosse interessato o volesse maggiori informazioni o chiarimenti, giovedì 19 Aprile alle ore 18:30 si terrà una conferenza al teatro della Parrocchia di S. Aurea, all’interno del Borgo di Ostia Antica.

re parcheggio per raggiungere il teatro. La ciliegina sulla torta è data dal fatto che basterà recarsi al punto di incontro sito in Via B. Molajoli, all’altezza del Parco della Madonnetta, alle ore 19.15, del giorno prestabilito, dove un pullman condurrà il gruppo al teatro prescelto in zona Roma centro. Il sipario sta per chiudersi, si è giunti alla quinta ed ultima tappa ed il gran finale è garantito con uno spettacolo che brilla di luce propria. Una commedia interpretata, a suo tempo, da uno dei più famosi attori italiani, Alberto Sordi, per la regia di Mario Monicelli. La prossima data è prevista per lunedì 7 maggio, per raggiungere il Teatro Salone Margherita dove si assisterà ad un classico, “Il marchese del Grillo” con la compagnia di Pippo Franco. La stagione teatrale sta per concludersi, ma la fucina di idee di “A Teatro in ... carrozza” non perde un colpo e forse continuerà ad allietare coloro che hanno gradito ed apprezzato questa iniziativa con serate e spettacoli all’aperto. Info: ateatroincarrozza@virgilio.it 339 56 39 857

mensile di informazione del XIII Municipio • aprile 2012 • numero 172


AXA villa monofamiliare: P.T. salone doppio, cucina, grande veranda, bagno; P. 1°: 3 camere, 2 bagni; mansarda: 2 camere, bagno; sala hobby con cucina, bagno, lavanderia. Giardino, garage. R/55 A.C.E.: G

NUOVA PALOCCO villa monofamiliare su 3 livelli di mq. 350 ca. composta da: salone, grande cucina, 3 camere, 3 bagni, mansarda con bagno, appartamento per domestici. Giardino di mq. 500 ca. con piscina. R/13 A.C.E.: G

NFERNETTO villa su 2 livelli fuori terra composta da: salone doppio, cucina, 4 camere, studio, tripli servizi, giardino di mq. 2.000 con piscina. R/60 ACE: G

CASALPALOCCO villa su 3 livelli in perfetto stato composta da: salone doppio, sala da pranzo, cucina, 5 camere, 5 bagni, zona lavanderia – stireria. Giardino di mq. 400 ca. Garage per 2 auto. Tennis e piscina condominiali. R/48 A.C.E.: D

INFERNETTO casale su 2 livelli composto da: salone, cucina tinello, 3 camere, studio, 3 bagni, dependance per gli ospiti. Parco di mq. 2.000 ca.

R/52 A.C.E.: G

MADONNETTA villa monofamiliare unico livello divisa in 2 unità abitative composta da: 2 saloni, 2 cucine, 5 camere, 3 bagni. Giardino di mq. 2.000, volendo ulteriori 1.000 mq edificabili. R/65 A.C.E.: G

Profile for ZEUS - Mensile di informazione X Municipio Roma

172 ZEUS  

Zeus aprile 2012

172 ZEUS  

Zeus aprile 2012

Advertisement