a product message image
{' '} {' '}
Limited time offer
SAVE % on your upgrade

Page 1

Cultura www.visitgreece.gr


Cultura greca

L’alba della cultura in Europa La storia e la cultura hanno raggiunto grandi picchi nella parte sud-orientale del continente europeo. Raccontano la favolosa storia di una terra e dei mari circostanti attraverso gli ultimi millenni. Una terra che è stata benedetta da una grande bellezza e ha visto la crescita di importantissime civiltà. La mitologia e la cultura della Grecia antica sono cresciute e fiorite sulle sponde orientali del Mediterraneo. L'Europa prende il nome da Europa, una principessa di cui Zeus si innamorò. Secondo la leggenda, egli si trasformò in toro per avvicinarla.

Statue delle Korai (Fanciulle) nella parte anteriore dell’Eretteo, Acropoli, Atene


Europa rimase colpita da quel candido animale silenzioso e forte e decise di cavalcarlo. Così Zeus la rapì e la condusse a Creta. Da lui ebbe tre figli e il primo fu Minosse, poi re e fondatore della civiltà minoica. In Grecia, attraverso i secoli, il mito e la storia si sono intrecciati. Visita gli innumerevoli monumenti in tutto il Paese, all’aperto e in musei, in collezioni e gallerie. Siti archeologici, antichi, medievali, bizantini e post-bizantini, siti patrimonio mondiale dell'UNESCO, monumenti religiosi sono solo una parte della storia e del patrimonio culturale di questo Paese; altri aspetti riguardano le tradizioni e l'arte popolari, la musica, la danza, i festival, il cinema, rappresentazioni teatrali e artistiche. Scoprili mentre visiti la Grecia e godi quella miscela perfetta di una vacanza rilassante e di un'esperienza culturale indimenticabile in questo famoso Paese, ricchissimo dal punto di vista archeologico e storico.

Lungomare di Salonicco; "Ombrelli" di G. Zongolopoulos


Musei Vieni a conoscere la cultura greca in tutte le sue forme nei musei e all’aperto, in tutto il Paese. Visita la zona dell'Acropoli ad Atene e visita il vicino Museo dell'Acropoli. Una notevole collezione di elementi architettonici offre al visitatore una visione d'insieme della vita culturale nell'antica Atene. Il Museo archeologico nazionale è anch’esso un museo da non perdere, poiché custodisce importanti collezioni provenienti dalla Grecia e altrove. I musei bizantini si concentrano sulla storia e l'arte greca a partire dal periodo paleocristiano fino al periodo medievale, post-bizantino e recente. I musei di storia e arte popolare offriranno

Museo archeologico nazionale, Atene

Museo della fotografia di Salonicco


informazioni sugli strumenti della vita quotidiana e sui manufatti, tradizioni e usanze come erano praticate fino alla metà del XX secolo. Le attività marittime e nautiche greche sono un enorme capitolo nella storia di questo Paese. Visita i musei marittimi del Pireo, Mykonos, Andros, Creta e Galaxidi. Esplora l'arte greca contemporanea a Salonicco: organizza la tua visita al Museo del cinema, al Museo della fotografia e al Museo macedone di arte contemporanea. Ad Atene vai al Museo nazionale di arte contemporanea, al Museo degli attrezzi popolari greci e al Museo e Centro studi del teatro greco. L'elenco dei musei è infinito, quindi scegli quelli che più ti interessano e inizia a esplorarli!

Museo bizantino e cristiano, Atene

Museo numismatico, Atene


Siti patrimonio mondiale UNESCO Vieni in Grecia ed esplora le imponenti opere dell'uomo e della Natura nel corso dei secoli. Fatti affascinare dalla bellezza dei 18 monumenti e siti unici UNESCO. Quello che è il più conosciuto in tutto il mondo non ha bisogno di presentazioni: l'Acropoli di Atene ti accoglie per un tour intorno a uno dei luoghi più sacri e noti dell'antichità greca. Le isole Cicladi nell'arcipelago dell'Egeo comprendono "la più sacra di tutte le isole"; visita l'isola di Delo dove nacque e fu cresciuto Apollo, il dio della luce. Fai un viaggio a Rodi e ammira la Cittadella medievale di Rodi, un'affascinante città fortificata

Sito archeologico di Philippoi

Terrazza dei leoni, Isola di Delo


costruita in stile gotico dai Cavalieri Ospitalieri di San Giovanni in Gerusalemme. Nel nord della Grecia, viaggia fino al sito archeologico di Aigai (Vergina), la prima capitale dell'antico regno greco di Macedonia. Visita anche il sito archeologico di Philippoi, una cittĂ che prese il nome da Filippo II, l'antico re macedone, padre di Alessandro Magno. A Salonicco, non tralasciare di visitare le antiche mura della cittĂ  e gli stupefacenti monumenti paleocristiani e bizantini. Nella Grecia centrale, recati al sito archeologico di Delfi, l'oracolo del dio Apollo, considerato nell'antichitĂ  il centro (chiamato "l'ombelico") del mondo.

Palazzo del Gran Maestro, Isola di Rodi

Partenone, Atene

L’auriga, Museo archeologico di Delfi


Siti patrimonio mondiale UNESCO Nel Peloponneso, visita il sito archeologico di Olimpia, il principale sito di culto di Zeus; il santuario di Asclepio - dio della medicina e guaritore - a Epidauro; il Tempio di Apollo Epicuro a Bassae, Arcadia; i siti archeologici di Micene e Tirinto - le due più grandi città della civiltà micenea (XV - XII secolo a.C.). Più a sud, scopri il sito archeologico di Mistrà, una maestosa città medievale e bizantina. Sull'isola di Samos rimarrai colpito dall’Heraion, il tempio di Era, moglie di Zeus, e da Pythagoreion, l'antico porto fortificato dell'isola. Sull’isola di Patmos, visita il centro storico (Chora), il Monastero di San Giovanni apostolo ed evangelista [fondato nel X sec.] e la Grotta dell'Apocalisse. In Tessaglia,

Meteora, Tessaglia


godi la vista da Meteora, un complesso di monasteri greco-ortodossi del periodo bizantino e postbizantino costruiti su enormi formazioni rocciose, in un ambiente naturale mozzafiato. Dirigiti a nord verso la Penisola calcidica e visita il Monte Athos ("la montagna sacra"), centro spirituale ortodosso sin dal X sec. Solo i visitatori adulti di sesso maschile possono entrare in questo straordinario stato artistico e monastico. Il monastero di Daphni (in Attica) risalente all’XI sec, Hosios Loukas (in Focide) e Nea Moni sull'isola di Chios sono tre eccezionali esempi di maestria bizantina. Fai una gita sull'isola ionica di Corfù e passeggia nella Città vecchia di Corfù. Rimarrai colpito dal complesso urbano neoclassico e dalla vecchia cittadella veneziana.

Monastero di San Giovanni, Patmos

Porta ad arco dell'antico stadio di Olimpia

Monte Athos, Monastero di Simonos Petras


Patrimonio culturale immateriale dell'umanità Vieni a conoscere le seguenti eccellenti pratiche greche, iscritte nella Lista del Patrimonio culturale immateriale dell'umanità dell'UNESCO; informati, ammira e goditi l'intera procedura. Leggi del Knowhow per la coltivazione del mastice sull'isola di Chios, un processo agricolo, sociale e culturale che si svolge tutto l'anno ed è un'eredità tramandata dalle generazioni precedenti ai più giovani; ammira la Lavorazione artigianale del marmo di Tinos (sull'isola di Tinos); divertiti con il Rebetiko, un’espressione

Isolotto di Spinalonga

Lista provvisoria dell'UNESCO dei siti del patrimonio mondiale candidati:

Complessi dei palazzi minoici (Cnosso, Festo, Malia, Zakros, Kydonia) - Creta, Foresta pietrificata di Lesbo (isola dell’Egeo settentrionale) La zona dei Laghi di Prespes: Megali Prespa e Mikri Prespa che comprendono monumenti bizantini e post-bizantini (Florina, confine nord-occidentale della Grecia) Fortificazioni bastionate tardo-medievali in Grecia Parco Nazionale di Dadia - Lefkimi - Souflion (Evros) Antica Lavrion (Porto dell’Attica sud-orientale) Sito archeologico dell'antica Messene (Messinia, Peloponneso) Sito archeologico di Nikopoli (Preveza) La regione più ampia del Monte Olimpo (confini fra la Pieria e Larissa) Parco nazionale della Gola di Samaria (Creta) Fortezza di Spinalonga (isolotto al largo della costa nord-orientale di Creta) Antiche Torri del Mar Egeo Zagorochoria - Parco nazionale del Pindo settentrionale (Ioannina) Antichi teatri greci


musicale e culturale, che originariamente prese piede fra le classi basse della società greca, all'inizio del XX secolo; assisti anche a pratiche abituali come Momoeria, la tradizionale celebrazione del Capodanno in otto paesini nella zona di Kozani, Macedonia occidentale; questi eventi si svolgono dal 25 dicembre al 5 gennaio e comprendono danze, musica e recitazione. Comprensibilmente, la scelta è difficile quando il tempo a disposizione è limitato e i luoghi da visitare sono così numerosi. Per questo, organizza i tuoi futuri viaggi nei siti greci del patrimonio mondiale dell'UNESCO e divertiti a visitarli tutti!

Gocce di resina di lentisco, Isola di Chios

Musica Rebetiko suonata con il bouzouki

Elemento decorativo in marmo, Isola di Tinos


Gallerie d’arte Atene e Salonicco La storia dell'arte in Grecia è lunga, poiché molte delle arti e mestieri di questo Paese risalgono alla preistoria. Oltre alle arti classiche, è anche degna di nota la produzione di arte contemporanea greca. Ad Atene, visita la Pinacoteca nazionale - Museo Alexandros Soutzos e goditi l'ampia esposizione di dipinti di artisti greci e stranieri, dal periodo post-bizantino fino ai giorni nostri. Parte della collezione della Pinacoteca è esposta alla Galleria nazionale delle sculture. Troverai succursali della Pinacoteca nazionale nella città di Nafplion, sull'isola di Corfù, nella città di Sparta e sull'isola di Egina. Il nuovissimo Museo nazionale di arte contemporanea custodisce opere greche e straniere di arte moderna.

Fondazione Τeloglion per l’arte, Salonicco


Salonicco accoglie gli amanti dell'arte al Museo statale di arte Contemporanea a Moni Lazariston, Stavroupoli. Ammira la Collezione permanente Costakis che comprende capolavori dell’avanguardia russa e una serie di dipinti e sculture di artisti greci e di altri artisti stranieri. La Fondazione Teloglion per l’arte dell'Università Aristotele di Salonicco vanta circa 7.000 opere d'arte esposte tra cui stampe, collezioni di dipinti, incisioni, sculture, ceramiche, vetri, tessuti e altro ancora del XX sec. Il Museo macedone di arte contemporanea espone oggetti d'arte donati da collezionisti come Franz Geierhaas e Alexandros Iolas. Vi troverai opere di pittura, scultura e fotografia, incisioni e monografie per lo più del XX sec. Completa i tuoi viaggi in Grecia con un tocco di arte moderna!

Museo Costas Tsoclis

Installazione artistica, Jannis Kounellis

ARTE MODERNA SULLE ISOLE Continua il tuo viaggio nell'arte sulle isole di Corfù, Andros, Tinos e Rodi. La Galleria Municipale di Corfù ospita una collezione completa di opere d'arte del XIX sec. create da artisti locali. Il Museo di arte contemporanea Fondazione Basil ed Elise Goulandris ad Andros ospita l'intera collezionedi Michalis Tombros, scultore del luogo, accanto ad altre sculture. A Tinos, visita l'Istituto comunale - Museo Costas Tsoclis dove sono esposte le complesse creazioni artistiche di Costas Tsoclis. A Rodi, il Museo di arte greca moderna ti accoglie per un tour nell'edificio medievale, che ospita dipinti, incisioni e sculture del XX sec. opera di artisti acclamati.

Galleria nazionale delle sculture


Festival del cinema I festival in Grecia occupano un posto rilevante nella vita culturale del Paese. Alcuni godono di fama internazionale, attirando appassionati d'arte e professionisti provenienti da tutto il mondo. A novembre, visita il Festival internazionale del cinema di Salonicco [TIFF], un evento leader in Europa sud-orientale, iniziato nel 1960 e che offre ai neofiti l'opportunità di presentare il proprio lavoro, accanto al lavoro di registi già famosi. A marzo, la città accoglie i visitatori per il Festival del documentario di Salonicco [TDF]. Vengono proiettati nuovi documentari e video e quelli che sono infine insigniti del Premio Alessandro d’oro possono candidarsi alla nomination degli Oscar per la categoria Documentario.

Festival internazionale del cinema di Salonicco [TIFF] FILM DI SUCCESSO GIRATI IN GRECIA ‘Il ragazzo sul delfino 1957, Isola di Idra, Atene, Corinto, Meteora I cannoni di Navarone, 1961, Isola di Rodi Zorba il greco, 1964, Creta Solo per i tuoi occhi, 1981, Meteora, isola di Corfù Le Grand Bleu, 1988, isole di Ios e Amorgos Mediterraneo, 1991, isola di Kastellorizo Il mandolino del capitano Corelli, 2001, Isola di Cefalonia The Bourne Identity, 2002, Isola di Mykonos Lara Croft- the Tomb Raider, la culla della vita, 2003, Isola di Santorini Mamma Mia, 2008, Isole di Skopelos e Skiathos, Monte Pelio, Tessaglia Prima di mezzanotte, 2013, Messinia, Peloponneso ‘I due volti di Gennaio’, 2014, Chania, Heraklion, Atene Per maggiori informazioni contattare la Commissione cinematografica ellenica all’indirizzowww.filmcommission.gr


A settembre recati a Drama, nel nord-est, dove si svolge il Festival internazionale del cortometraggio. In estate, assisti a proiezioni al Festival del cinema all’aperto di Atene, al Festival internazionale del cinema di Syros nella cittadina di Ermoupoli e al Festival del cinema dell’Egeo sulle isole di Patmos e Paros. Agli inizi di dicembre fai un’escursione alle città di Pyrgos e Amaliada, per il Festival internazionale di Olimpia per bambini e giovani. Guarda vari film e documentari, oltre a cortometraggi d'azione, documentari di breve/media durata e cortometraggi animati. Se sei un fan dell'animazione, non perdere l'occasione di visitare l'ANIMFEST Atene - il Festival internazionale dell’animazione, che si tiene ogni anno a marzo. Organizza il tuo viaggio nella capitale a settembre per le Serate di apertura del Festival internazionale del cinema di Atene. Guarda le anteprime dei film indipendenti internazionali, prima che arrivino sugli schermi. Non perderle!

Festival del cinema all’aperto, di Atene

I due volti di Gennaio, 2014


Danza

La danza è sempre stata una forma d'arte popolare fra i greci. Le tradizioni di ballo sono numerose e variano da una regione all'altra; questo spiega la grande varietà di tipi di danza popolare presenti in tutto il Paese. Sei un appassionato di danze? Recati ad Atene e visita Dora Stratou Dance Theatre sulla collina di Filopappou, di fronte all'Acropoli. Da maggio a settembre assisti agli spettacoli quotidiani di danze popolari. I gruppi indossano costumi locali secondo il luogo di origine di ogni ballo. Organizza la tua visita a Lefkada, Isole Ionie, per il Festival internazionale del folklore di Lefkada. Questo è il piÚ antico festival del folklore in Grecia e si svolge in agosto.

Festival internazionale del folklore di Lefkada

Festival internazionale di danza di Kalamata


Avrai l'opportunità di vedere variopinti gruppi di ballerini provenienti da tutto il mondo mentre ti godi le vacanze estive. A metà maggio, visita Stavros, Salonicco, per gli eventi di quattro giorni del Festival internazionale del folklore di Volvis. Il Festival internazionale del folklore nella Pieria centrale, nel sud della Macedonia, si svolge a luglio nella città di Katerini e nei paesini limitrofi. L'area vanta anche una bellissima spiaggia ed è vicina al famoso Monte Olimpo. Se invece stai cercando un festival di danza moderna, la città di Kalamata nel Peloponneso sarà la tua destinazione balneare preferita. Goditi gli spettacoli di danza, gli eventi all'aperto e i workshop che si tengono a luglio durante il Festival internazionale di danza di Kalamata. La maggior parte degli spettacoli si tiene al Palazzo della danza di Kalamata.

Centro culturale Fondazione Stavros Niarchos

Dora Stratou Dance Theatre, Atene


Teatro Il teatro è una delle più antiche forme d'arte in Grecia. Il teatro greco antico è l'origine dell'arte teatrale così come la conosciamo in tutto il mondo occidentale. Il festival della cultura moderna più importante in Grecia è il Festival di Atene ed Epidauro, che offre agli spettatori l'opportunità di ammirare artisti internazionali del teatro, della danza e della musica. Nei mesi di giugno e luglio godi gli spettacoli di elevato livello che si svolgono ad Atene; le sedi principali sono l'Odeon di Erode Attico (un Odeon romano costruito nel II sec. ai piedi dell'Acropoli),

Elettra, tragedia messa in scena dal Teatro nazionale di Grecia, estate 2018

Antico teatro di Epidauro, Peloponneso


Peiraios 260 (vicino al centro di Atene) e Megaron, il Palazzo della musica di Atene: a Epidauro (Peloponneso) gli spettacoli si svolgono in luglio e agosto presso l'antico teatro di Epidauro e il Piccolo antico teatro di Epidauro. Questi ultimi due luoghi sono i teatri originali del IV sec. a.C. in cui si svolgevano le cerimonie religiose e dove venivano rappresentate anche le tragedie e le commedie antiche, proprio come oggi. Nel Piccolo teatro, potrai assistere a rappresentazioni alternative dell'antico dramma greco da parte di artisti greci e internazionali (emergenti e affermati). Ci sono anche sopratitoli in inglese per gli spettatori stranieri. Un festival molto recente e molto promettente è l'International Youth Festival of Ancient Drama che si svolge nell'antica Messene, nella parte sud-occidentale del Peloponneso, nel mese di aprile. Assisti a un indimenticabile spettacolo teatrale nella sua sede originale (ad esempio Delfi, Epidauro, Philippoi, Dion, Aptera, Oiniades ecc.)

Maschere teatrali di terracotta, Museo di Kavala

Odeon di Erode Attico, Atene


Musica La musica è da sempre una forma di espressione artistica popolare in Grecia. Ogni parte del Paese ha le proprie tradizioni e stile nella musica e nella danza. La musica popolare conosciuta in greco come "dimotika" (in Grecia continentale) e "nisiotika" (sulle isole) racchiude l'essenza della mentalità greca dei tempi recenti; le canzoni popolari tradizionali descrivono il modo di vivere, le gioie e le difficoltà dei greci come le hanno vissute in tutto il Paese. Nelle Isole Ionie, le numerose Orchestre filarmoniche dimostrano il grande amore della gente per le tradizioni musicali e il loro impegno attivo in tutti i tipi di musica.

Sagra locale, isola di Karpathos, Dodecanneso


Laika è un tipo di musica popolare maggiormente associato ai centri urbani, senza però essere limitato ad essi. Se vuoi farti un’idea della vita notturna greca, questo è il tipo di musica che si ascolta e si balla nei nightclub. Rebetiko è un altro tipo di musica popolare che potrebbe essere descritta come il blues greco. Ad Atene, il Centro Culturale Fondazione Stavros Niarchos è un luogo da non perdere, che ospita l'Opera nazionale e la Biblioteca nazionale di Grecia. Assisti a eventi dal vivo e ad attività per grandi e piccini presso le nuovissime strutture del Centro. In Grecia, la notte è giovane e promettente; quindi, prenota il biglietto per il tuo festival di musica moderna preferito, in tutto il Paese, come Ejekt Festival, Rockwave Festival, Sani Festival, Plissken Festival e Summer Nostos Festival.

Ejekt Festival, Plateia Nerou, Atene

Palazzo della musica di Salonicco

Megaron, il palazzo della musica di Atene


Tradizioni popolari e luoghi spirituali Le tradizioni culturali e religiose in Grecia hanno svolto un ruolo importante nel plasmare la mentalità greca nel corso dei secoli. I numerosi musei, monumenti e siti del Paese sono la prova del patrimonio artistico e spirituale, amato e preservato dal popolo greco nel corso dei secoli. Una notevole esposizione di (parte di) questo patrimonio culturale può essere ammirata al Museo bizantino e cristiano, Atene. Se capiti ad Atene, prendi nota di visitarlo: vedrai una serie di collezioni

Monastero di Daphni, Attica (XI sec.)


e un'esposizione permanente di oggetti di notevole interesse - per lo più sulla fede greco-ortodossa -che coprono l'intero periodo bizantino e oltre. Vieni a conoscere l'arte e le tradizioni popolari visitando luoghi come il Museo di arte popolare greca a Plaka, Atene; il Centro per lo studio della ceramica moderna al Ceramico, Atene; il Museo etnologico e di vita popolare della Macedonia e della Tracia a Salonicco; il Museo di storia e arte popolare a Rethymno, Creta; e il Museo della Fondazione del folklore del Peloponneso a Nafplio, nel Peloponneso. Viaggia verso le isole o in Grecia continentale e visita chiese e monasteri; ammira l'architettura, i bei mosaici, gli affreschi, le icone, gli intagli in legno, le iconostasi in oro, argento o ottone; senti la serenità che avvolge questi luoghi, abbinata in molti casi ad un ambiente naturale mozzafiato. Hai tratto ispirazione dalla nostra brochure? Visita il nostro sito web per saperne di più sulla cultura greca

Supervisione generale: PETROS SAGANAS Capo della Direzione Promozione turismo Coordinatrice: ELEFTHERIA FILI Capo del Reparto media e produzioni audiovisive Direzione Promozione turismo Originale Testi: ANGELIKI CHRISTOPOULOU Reparto media e produzioni audiovisive Traduttrice: LETIZIA PASCALINO

Museo dell’arte popolare greca e Agorà antica, Plaka, Atene

Layout-Design: MARIA MANDREKA, MELACHRINI CHATZI Reparto media e produzioni audiovisive Montaggio immagini: KATERINA KOUZOUNI Reparto media e produzioni audiovisive Crediti fotografici: Ente Palazzo della musica di Atene (Anagnostopoulos Br.), S. Baras, C. Bilios, Centro ellenico del cinema, E. Giounanli (Teatro nazionale di Grecia), H. Kakarouhas, T. Katopodis (Festival internazionale del folklore di Lefkada), M. Mandreka, P. Merakos, Centro culturale Fondazione Stavros Niarchos, Y. Papanastasopoulos (Ejekt Festival), Festival del cinema all’aperto, T.A.P.A. (Fondo proventi arecheologici), Rafail M. (Festival internazionale di danza di Kalamata), A. Raptis (Dora Stratou Dance Theatre), Festival internazionale del cinema di Salonicco, Visita Salonicco, Archivio ENET, iStock, Costas Tsoclis Museum, N. Tselendis, Shutterstock, Y. Skoulas, G. Vitsaropoulos

Copyright: ENET 2019 QUESTA EDIZIONE NON È IN VENDITA ENTE NAZIONALE ELLENICO DEL TURISMO www.visitgreece.gr

Museo dell’olio d’oliva greco, Sparta


SEGUI LA GRECIA OVUNQUE

www.visitgreece.gr Scopri le bellezze della Grecia attraverso il nostro sito web! www.facebook.com/visitgreecegr Parliamo della Grecia! www.twitter.com/visitgreecegr Seguici su Twitter! www.youtube.com/visitgreecegr Guarda i nostri ultimi video! www.tumblr.com/visitgreecegr Segui i nostri suggerimenti! http://pinterest.com/visitgreecegr Condividiamo le bellezze della Grecia! http://instagram.com/visitgreecegr Fotografa e condividi i tuoi momenti in Grecia!

ENTE NAZIONALE ELLENICO DEL TURISMO

www.visitgreece.gr

Profile for Visit Greece

Culture IT  

Culture IT