Page 1

Radio Maria a Rio...tutto pronto! Anno I - numero 1 - luglio 2013

Periodico dell’Associazione World Family of Radio Maria

M

La capitale brasiliana si prepara all’invasione pacifica dei giovani giunti da tutto il mondo anca davvero poco all’inaugurazione della XXVIII Giornata Mondiale della Gioventù. Un evento planetario che vedrà il Sudamerica protagonista di questa manifestazione.

Sono trascorsi solo due anni dalla conclusione della Giornata Mondiale di Madrid. Nell’agosto 2011 Papa Benedetto aveva dato appuntamento ai giovani in Brasile. Da allora tutti i ragazzi si sono messi in cammino per giungere pronti all’evento con il Successore di Pietro. Sarà la prima volta per Papa Francesco, un enorme bagno di folla che rappresenterà l’unico Viaggio Apostolico del 2013. Il programma della

L’INVITO DEL PAPA a pag. 18

I giovani devono dire al mondo: è buono seguire Gesù; è buono andare con Gesù; è buono il messaggio di Gesù; è buono uscire da se stessi, alle periferie del mondo e dell’esistenza per portare Gesù! Tre parole: gioia, croce, giovani.

Papa Francesco

NEWS FLASH DAL MONDO

Grazie a MARIATHON inaugurata

la sede di Radio Maria India

D

omenica 30 giugno inaugurazione ufficiale della sede di Radio Maria India. Una eucarestia ha dato inizio alla giornata. Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza di P. Francisco Palacios a rappresentare World Family. La sede è ubicata nella città di Cochin, nella regione del Kerala. A fare

gli onori di casa P. Raphael Kootumghal, direttore di Radio Maria India. S.E. Mons. Joseph Kariyil, Vescovo di Cochin, ha benedetto gli studi. Insieme con lui autorità ministeriali, oltre ad un centinaio di volontari, sacerdoti, laici e suore. Il tutto si è concluso con un momento di festa e convivialità.

28esima GMG proseguirà secondo lo stile tracciato dai predecessori di Papa Bergoglio: culmine degli eventi saranno il sabato sera la veglia di preghiera e la domenica la Messa conclusiva con la recita dell’Angelus. World Family seguirà questo evento planetario che caratterizzerà l’estate del 2013. Un team sarà presente per offrire collegamenti live, catechesi e interviste a tutte le Radio Maria e ai loro ascoltatori.

Nelle prossime pagine andremo a rivivere le meraviglie ed i frutti che ogni GMG ci ha lasciato. Ci vediamo.....e “ascoltiamo” a Rio! WF Staff

GMG

La storia delle GMG dal 1985 ad oggi

pag. 2

WORLD FAMILY Copertura e servizi per le Radio Maria

pag. 3

FOTOGALLERY Istantanee di Radio Maria alle ultime GMG

pag. 4


GMG: la storia di un miracolo

2

R

SPECIALE RIO DE JANEIRO

LUGLIO 2013

Da Roma a Rio passando per Toronto, Sydney e Manila: la storia delle Giornate Mondiali

accontare la storia delle Giornate Mondiali della G i o ventù è come descrivere un grande miracolo che si snoda in quasi tre decenni di storia. E’ il 1985 quando Papa Giovanni Paolo II ha l’intuizione di creare un raduno con tutti i giovani del mondo, anche se non volle mai esserne considerato il fondatore (“I giovani le hanno create” ripeterà più volte). Dopo la prima edizione di Roma nel 1985, due anni dopo si approda in Argentina a Buenos Aires e a fine anni Ottanta i pellegrini si ritrovano in Spagna all’ombra della Cattedrale di Santiago de Compostela. Un evento che per la prima volta si svolge in estate, anziché la Domenica delle Palme. Nel 1991 è invece la Polonia ad ospitare l’incontro. Con la caduta del blocco comunista è Czestochowa ad accogliere i pellegrini provenienti da tutto il mondo. Di volta in volta tutto si perfeziona: nel 1993 a Denver (USA) viene introdotta per la prima volta la Via Crucis e l’evento inizia ad essere di rilevante portata mediatica. L’esplosione si ha a

IL LOGO

La frase scelta per la Giornata Mondiale della Gioventù 2013 è tratta dal Vangelo di Matteo: “Andate e fate discepoli tutti i popoli” (Mt 28,19). L’esortazione missionaria che Cristo ha lasciato alla Chiesa.

Manila (Filippine) nel 1995. Nel paese asiatico a maggioranza cattolico sono ben 5 milioni le persone che accolgono Papa Wojtyla. Nel 1997 e nel 2000 è tempo di Europa: Parigi e tre anni dopo il Grande Giubileo a Roma. Oltre due milioni di persone raggiungono la spianata di Tor Vergata per pregare insieme al Papa. Con l’inizio del nuovo secolo è il Canada ad ospitare l’evento, in un mondo ancora scosso dalla caduta delle Twin Towers, i ragazzi non fanno mancare il loro

affetto ad un Pontefice già molto malato. Dopo la morte di Giovanni Paolo II sarà Benedetto XVI a proseguire il cammino ed ospitare nella sua Germania i pellegrini. Con la GMG di Colonia nel 2005 il tema è riferito ai Magi, le cui reliquie sarebbero custodite nella città attraversata dal Reno. Tre anni più tardi sarà Sydney (Australia) ad accogliere i ragazzi e infine nel 2011 la capitale spagnola ha visto l’invasione di due milioni di ragazzi. Negli anni in cui non si svolgono le Giornate Mondiali internazionali l’incontro viene organizzato a livello diocesano con iniziative diverse a livello nazionale. Cambia anche il periodo in cui si celebra: il giorno della Domenica delle Palme.

Le tappe del Viaggio Apostolico Lunedì 22 luglio 2013 08.45 Partenza in aereo per Rio de Janeiro 16.00 Accoglienza ufficiale all’Aeroporto Internazionale di Rio de Janeiro 17.00 Cerimonia di benvenuto 17.40 Visita di cortesia al Presidente della Repubblica

Mercoledì 24 luglio 2013 10.00 V e nerazione dell'Immagine della Vergine nella Sala dei 12 Apostoli del Santuario di Nostra Signora della Concezione di Aparecida 10.30 Santa Messa nella Basilica del Santuario di Nostra Signora della Concezione di Aparecida (foto in alto) 18.30 Visita all'Ospedale São Francisco de Assis na Providência - V.O.T. a Rio de Janeiro

Giovedì 25 luglio 2013 09.45 Consegna delle chiavi della città al Santo Padre e Benedizione delle bandiere olimpiche nel Palazzo della Città a Rio de Janeiro 11.00 Visita alla Comunità di Varginha (Manguinhos) a Rio de Janeiro 18.00 Festa di accoglienza dei giovani sul lungomare di Copacabana a Rio de Janeiro Venerdì 26 luglio 2013 10.00 Confessione di alcuni giovani della XXVIII GMG nel Parco della Quinta da Boa Vista a Rio de Janeiro

11.30 Breve incontro con alcuni giovani detenuti nel Palazzo Arcivescovile St. Joaquim a Rio de Janeiro 12.00 Angelus Domini dal Palazzo Arcivescovile St. Joaquim a Rio de Janeiro 18.00 Via Crucis con i giovani sul Lungomare di Copacabana a Rio de Janeiro

Sabato 27 luglio 2013 09.00 Santa Messa con i Vescovi della XXVIII GMG e con i Sacerdoti, i Religiosi e i Seminaristi nella Cattedrale di San Sebastiano a Rio de Janeiro 11.30 Incontro con la Classe Dirigente del Brasile nel Teatro Municipale a Rio de Janeiro 19.30 Veglia di preghiera con i giovani nel Campus Fidei a Guaratiba

Domenica 28 luglio 2013 10.00 Santa Messa per la XXVIII Giornata Mondiale della Gioventù nel Campus Fidei a Guaratiba, Preghiera dell'Angelus Domini nel Campus Fidei a Guaratiba 17.30 I n c o n t r o con i Volontari della XXVIII GMG di Rio Centro a Rio de Janeiro 18.30 Cerimonia di congedo all’Aeroporto Internazionale Galeão/Antonio Carlos Jobim di Rio de Janeiro 19.00 Partenza in aereo per Roma


SPECIALE RIO DE JANEIRO

3

“Daremo vita al compito missionario”

I

LUGLIO 2013

Padre Francisco Palacios racconta la sua esperienza delle ultime Giornate Mondiali

l 21 agosto 2011 si era appena conclusa la celebrazione Eucaristica all’aeroporto di Cuatro Vientos, presieduta da colui che oggi è il Papa Emerito Benedetto XVI, quando egli stesso comunicò ai due milioni di persone accorse da 193 paesi questo messaggio: “È con molta gioia che vi annuncio che la sede della Giornata Mondiale della Gioventù 2013 sarà Rio de Janeiro...” Trascorsi ormai ventitré mesi da quell’annuncio, siamo oggi alle porte di questa nuova GMG, il cui tema è: “Andate e fate discepoli tutti i popoli”, dal Vangelo secondo Matteo, 28,19.

Avere l’opportunità di partecipare, collaborare e diventare uno strumento affinché questa giornata sia trasmessa alle Radio Maria dei cinque continenti, per raggiungere tutti quei giovani che non potranno essere presenti a Rio, è qualcosa che non mi sarei mai immaginato di poter

I PRECEDENTI

Per la seconda volta una Giornata Mondiale della Gioventù fa tappa in Sud America, la volta precedenza era stata nel 1987, quando l’evento fu organizzato in Argentina e vide a Buenos Aires la partecipazione di 1 milione di giovani provenienti da tutto il mondo.

fare quando ho partecipato la prima volta a una GMG, che quell’anno si teneva in Argentina.

Era il 1986 quando il beato Giovanni Paolo II annunciava che il successivo incontro mondiale dei giovani si sarebbe tenuto in Argentina. Era la prima volta che questo evento si svolgeva fuori dall’Italia, e la seconda visita che il Beato regalava al paese più meridionale dell’America Latina.

C o s ì , n e l l’aprile del 1987, con il motto “Abbiamo conosciuto e creduto all’amore che Dio ha in noi” (1Gv 4,16), più di un milione di persone accorsero all’appuntamento con Giovanni Paolo II. Quelle giornate avevano ovviamente una struttura e una dinamica diversa rispetto a quelle attuali, arricchite da catechesi, appuntamenti musicali e molti altri eventi.

Durante una delle celebrazioni presiedute da Giovanni Paolo II, poco prima della fine, ci fu un cambio di programma: il Papa chiamò a sé tutti noi sacerdoti che stavano celebrando con lui, per salutarci uno ad uno. Fu un momento straordinario: io, allora giovane sacerdote, nel prendere la mano del Santo Padre, sentii non solo la sua vicinanza, ma anche il bisogno di essere confermato nella Fede; di essere, attraverso lui, in comunione con la Chiesa di Gesù. Sono passati 16 anni da

SERVIZI PER LE RM

quell’incontro, e oggi, insieme ad una squadra editoriale composta dai membri di diverse Radio Maria del mondo, mi sto preparando per partecipare alla giornata di Rio, che avrà uno spirito altamente missionario. In questo modo daremo vita al compito missionario che Papa Francesco ha attribuito alla World Family durante la benedizione dello scorso 11 maggio: “...Incoraggio tutte le persone di buona volontà dei 65 paesi del mondo nei 5 continenti che partecipano a queste giornate missionarie”.

Invitiamo tutti gli ascoltatori e gli utenti del web delle Radio Maria a unirsi a noi con le loro preghiere, affinché il Grande Comunicatore, lo Spirito Santo, accenda i nostri cuori, e possiamo rispondere con e come Maria al richiamo missionario di Gesù: “Andate e fate discepoli tutti i popoli” (Mt 28,19). P. Francisco Palacios

LA CROCE DELLA GMG I metri che misurerà la croce presente sul palco. Due strutture di ferro ricorderanno la posizione delle mani in preghiera verso il cielo. Il palco è circondato da una serie di torri di ferro che ricordano un organo a canne tipico delle cattedrali gotiche.

World Family in prima linea per RIO 2013

Fuso orario: Rio GMT -3; Roma GMT +2

Servizi offerti: Collegamenti e testimonianze live con le singole Radio Maria

Conferenza quotidiana live dalla Sala Stampa

Materiale registrato: catechesi, interviste, testimonianze, saluti, disponibili nel nostro sito www.rio2013.radiomaria.org Trasmissione in diretta dei principali eventi Pontifici attraverso gli streaming per lingua: http://www.rio2013.radiomaria.org/link-streaming.aspx Dettagli ed info:

Padre Francisco Palacios francisco.palacios@radiomaria.org skype: francisco.palacios Raffaele Galati raffaele.galati@radiomaria.org skype: wfraffaele Omar Longhi (parte tecnica) omar.longhi@radiomaria.org skype: wf.omar.longhi


4

FOTOGALLERY

LUGLIO 2013

Colonia 2005

Toronto 2002

Toronto 2002

Colonia 2005

Sydney 2008

Madrid 2011

Sydney 2008

WORLD FAMILY RADIO MARIA news periodico dell’Associazione World Family of Radio Maria a pag. 18 Redazione: P. Francisco Palacios; Raffaele Galati; Daniele Trenca

Mariathon 2013 continua! Visita il nostro sito www.mariathon.org

Via Rusticucci, 13 - 00193 Roma mail: roma.wf@radiomaria.org skype: wf.daniele.trenca I contenuti di questo notiziario (testi e foto) sono utilizzabili in modo totale o parziale nei siti web, newsletter, social network di RM. Citare sempre la fonte “WFRM News”

Diventa anche

TU

protagonista di

World Family News

Inviaci le tue idee, proposte, suggerimenti all’indirizzo: roma.wf@radiomaria.org I migliori contenuti saranno pubblicati sui prossimi numeri

TI ASPETTIAMO!

World Family Radio Maria News - 01 ITA  

Radio Maria a Rio...tutto pronto!

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you