Page 1

1933-2018 : 85 ANNI DI SPETTACOLO!

FUORI ABBONAMENTO

Grafica e stampa |

vulcanicaprint.com

STAGIONE TEATRALE 2017-18


TEATRO

STAGIONE TEATRALE 2017/2018 38a STAGIONE DI PROSA

081.556.75.27

081.556.01.51

www.teatrodiana.it

diana@teatrodiana.it


Viaggiare è come sognare, la differenza è che non tutti, al risveglio, ricordano qualcosa, mentre ognuno conserva calda la memoria della meta da cui è tornato

Via Cimarosa, 29 Napoli T. +39 081 5567044 | info@hotelcimarosa.it www.hotelcimarosa.it


STAGIONE TEATRALE 2017-18

1

da Giovedì 12 Ottobre Gino

2

11 SPETTACOLI IN ABBONAMENTO

7

Pe p p e

RIVIECCIO

Nando

BARRA PAONE

“CAVALLI DI RITORNO”

“DON CHISCIOTTE”

di R. Cassini, G. Verde, G. Rivieccio, G. Puca regia di Gino Rivieccio

adattamento di Maurizio De Giovanni regia di Alessandro Maggi

da Martedì 31 Ottobre Massimo

8

RANIERI

La u r a

GHINI

“OPERAZIONE SAN GENNARO LA LEGGENDA”

concerto regia di Massimo Ranieri

da Mercoledì 6 Dicembre

da Mercoledì 14 Marzo Massimo

“MALÌA NAPOLETANA NAPOLI 1950-1960”

3

da Mercoledì 7 Febbraio

regia di Massimo Ghini

9

MORANTE

da Mercoledì 4 Aprile Fr a n c e s c o

CICCHELLA

“LA LOCANDIERA B&B”

“MILLEVOCI TONIGHT SHOW”

di Edoardo Erba regia di Roberto Andò

regia di Gigi Proietti

da Martedì 19 Dicembre

4

10

da Mercoledì 25 Aprile Umberto

Biagio

“DÌ CHE TI MANDA PICONE…” commedia scritta da Lucio Aiello con la partecipazione di

da Martedì 9 Gennaio Peppe E Toni

SERVILLO

e i Solis String Quartet “LA PAROLA CANTA”

di Michael Frayn regia di Mauro Avogadro

11

da Mercoledì 9 Maggio Lorella

CUCCARINI INGRASSIA

Giampiero

“NON MI HAI PIÙ DETTO TI AMO” scritto e diretto da G. Pignotta

6

da Mercoledì 24 Gennaio Lina

SASTRI

“APPUNTI DI VIAGGIO BIOGRAFIA IN MUSICA” scritto e diretto da Lina Sastri

e

“COPENAGHEN”

Rocìo Munoz Morales 5

Massimo

ORSINI POPOLIZIO Giuliana LOJODICE

IZZO

FUORI ABBONAMENTO da Mercoledì 15 Novembre Vincenzo

SALEMME

“UNA FESTA ESAGERATA!” scritto, diretto e interpretato da Vincenzo Salemme


ASSISTENZA DOMICILIARE

ANZIANI MALATI E DISABILI

Servizi qualificati occasionali o continuativi: ASSISTENZA DOMICILIARE

ASSISTENZA OSPEDALIERA

SERVIZI INFERMIERISTICI

ASSISTENZA DISABILI

SOSTITUZIONE INTEGRAZIONE BADANTE

FISIOTERAPIA A DOMICILIO

REPERIBILITÀ TELEFONICA H24 - 365 GG

081 2400088

OI CHIAMACI QUANDO VU RE! RISPONDIAMO SEMP

NAPOLI CHIAIA E VOMERO Via Giuseppe Martucci, 56

La prima rete nazionale di assistenza domiciliare


DA GIOVEDÌ 12 OTTOBRE

Gino RIVIECCIO “CAVALLI DI RITORNO” di R. Cassini, G. Verde, G. Rivieccio, G. Puca regia di Gino Rivieccio Cosa accadrebbe se a un attore venisse rubata la sua identità? E come vi comportereste se il delinquente entrando nella vostra privacy si vantasse di avervi incastrato e vi obbligasse a fare quello che lui vuole? È quello che succede in teatro a Gino Rivieccio la cui vita viene presa di mira on line da un fan che si impadronisce dei suoi dati e del suo profilo per sbeffeggiarlo e ricattarlo davanti agli occhi di tutti. E il nostro protagonista non può neppure ribellarsi, perché altrimenti il ladro minaccia di farlo sparire dal web e da tutto quello che si può gestire attraverso la rete: ovverossia l’universo. Sono questi ed altri ancora gli ingredienti del nuovo spettacolo di Gino Rivieccio scritto dalla coppia Riccardo Cassini e Gustavo Verde con la collaborazione di Gianni Puca e dello stesso Rivieccio che ne firma anche la regia. Insomma dopo i cavalli di razza, i cavalli dei pantaloni, i cavalli di Troia e i cavalli di battaglia è il momento di ridere e divertirsi con i “Cavalli di ritorno”. GIORNO G V S D M M G V S D M M G V S D

12 13 14 15 17 18 19 20 21 22 24 25 26 27 28 29

Ottobre Ottobre Ottobre Ottobre Ottobre Ottobre Ottobre Ottobre Ottobre Ottobre Ottobre Ottobre Ottobre Ottobre Ottobre Ottobre

TURNO

ORARIO

A V1 C1/S1 D1 M POM GS1 V2 C2/S2 D2 F. ABB F. ABB GS2 F. ABB F. ABB F. ABB

21.00 21.00 17.30 / 21.00 18.00 21.00 17.45 21.00 21.00 17.30 / 21.00 18.00 21.00 21.00 21.00 21.00 21.00 18.00


via toledo, 8 via v. colonna 46/47 via l . giordano45/via scarlatti 168 via b. croce 30/31 leopoldocafebar leopoldoinfante.it


DA MAR TEDÌ 31 OTTOBRE

Massimo R A N I E R I “MALÌA NAPOLETANA” Napoli 1950-1960 concerto con la regia di Massimo Ranieri Enrico Rava WURPEDHȾOLFRUQR, Stefano Di Battista sax alto e sax soprano Rita Marcotulli pianoforte, Riccardo Fioravanti contrabbasso Stefano Bagnoli batteria

Il termine Malìa significa magia, incantesimo, fascino, seduzione ed è presente nel testo di Te Voglio Bene Tanto Tanto uno dei brani più noti del celebre cantante. Massimo Ranieri ha coinvolto nel progetto, che ha inaugurato nel luglio scorso la kermesse di Umbria Jazz, cinque grandi musicisti: Enrico Rava (tromba e flicorno), Stefano Di Battista (sax alto e sax soprano), Rita Marcotulli (pianoforte), Riccardo Fioravanti (contrabbasso) e Stefano Bagnoli (batteria). Il progetto è un viaggio verso un incantesimo; una sorprendente avventura musicale in un tempo magico delle canzoni napoletane, quando, tra la fine degli anni Cinquanta e l’inizio dei Sessanta, quelle melodie già universali si riempirono improvvisamente di estate e di erotismo, di notti e di lune. Si vestirono di un fascino elegante e internazionale per merito dei tanti interpreti di quelle melodie. È l’inconfondibile Napoli “caprese” che diventò in un baleno attraente, seducente, prestigiosa e sexy come una stella del cinema. Una Napoli che cantava e incantava che è diventata una immortale Malìa, come suggerisce una parola nascosta tra i testi delle canzoni.

TURNO

ORARIO

M M G V S D M M G

31 1 2 3 4 5 7 8 9

GIORNO Ottobre Novembre Novembre Novembre Novembre Novembre Novembre Novembre Novembre

A C1 GS1 V1 S1 D1 M POM GS2

21.00 17.30 21.00 21.00 21.00 18.00 21.00 17.45 21.00

V

10

Novembre

V2

21.00

S D L

11 12 13

Novembre Novembre Novembre

S2 D2 C2

21.00 18.00 17.30


DA MERCOLEDÌ 6 DICEMBRE

Lau ra M O R A N T E “LA LOCANDIERA B&B” di Edoardo Erba, regia di Roberto Andò e con (in o.a.): Giulia Andò, Bruno Armando, Eugenia Costantini, Vincenzo Ferrera, Danilo Nigrelli, Roberto Salemi

In un’antica villa che sta per essere trasformata in albergo, Mira si ritrova coinvolta in una strana cena organizzata dal marito con ambigui uomini d’affari. Il marito non si è presentato e tocca a lei gestire una serata di cui non capisce clima e finalità. Il suo unico punto di riferimento, il contabile della società, a metà della cena se ne va senza spiegazioni lasciandola in balia degli ospiti. Finché arriva uno sconosciuto che le chiede una stanza per riposare. I due sembrano irresistibilmente attratti e Mira si appoggia a lui per affrontare una situazione al limite del lecito, mentre via via si aprono squarci inquietanti sulle attività del marito assente. Col procedere della notte, il gioco si fa sempre più pericoloso e ineluttabile. Ma che parte ha Mira? Davvero è così ingenua e sprovveduta come ci ha lasciato credere? Humor nero, intrighi, crimini, infatuazioni, la commedia di Edoardo Erba, disegnando il sorprendente profilo di Mira, traccia con surreale leggerezza un inedito ritratto dell’Italia di oggi, un Paese amorale, spinto dal desiderio di liberarsi, una volta per tutte, del proprio passato, ingombrante e ambiguo, e ricominciare daccapo.

GIORNO

TURNO

ORARIO

A GS1 V1 C1/S1 D1 M POM GS2

21.00 21.00 21.00 17.30 / 21.00 18.00 21.00 17.45 21.00

M G V S D M M G

6 7 8 9 10 12 13 14

Dicembre Dicembre Dicembre Dicembre Dicembre Dicembre Dicembre Dicembre

V

15

Dicembre

V2

21.00

S D

16 17

Dicembre Dicembre

C2/S2 D2

17.30 / 21.00 18.00


VOMERO | SOCCAVO Via L. Caldieri 36/42, Napoli 80128 - 081.6131344 Viale Traiano 27/31, Napoli 80126 - 081.6133262

rivenditore ufficiale


DA MARTEDÌ 19 DICEMBRE

Biagio IZZO “DÌ CHE TI MANDA PICONE…” commedia scritta da Lucio Aiello con la partecipazione di Rocìo MUNOZ MORALES

regia di Enrico Maria Lamanna Antonio Picone è un uomo di circa 50 anni che conserva le peculiarità caratteriali di un ragazzino: Incompiuto, inaffidabile, immaturo. Un eterno bambinone incapace di prendersi alcuna responsabilità. Se avesse avuto una vita agiata lo si definirebbe un “figlio di papà” anche se il padre lo ha perso molto presto e, forse anche per questo, ne ha fatto una specie di eroe. In realtà è il figlio del compianto Pasquale Picone “martire del lavoro” che preferì darsi fuoco nella sala consiliare del comune di Napoli piuttosto che “accettare i soprusi del potere” quando fu licenziato dall’Italsider. Una sorta di “eroe popolare” riconosciuto da tutti per la sua, postuma, integrità morale. In un divertente susseguirsi di colpi di scena e situazioni paradossali, il nostro eroe scoprirà di essere migliore di quanto avrebbe creduto e deciderà di utilizzare l’opportunità offertagli, in malafede, dal senatore per diventare il difensore di quelli che avrebbe dovuto sfrattare per gli interessi di una classe politica sempre più vile e corrotta. TURNO

ORARIO

M M G V S L M M

19 20 21 22 23 25 26 27

GIORNO Dicembre Dicembre Dicembre Dicembre Dicembre Dicembre Dicembre Dicembre

A POM GS1 V1 C1 / S1 F. ABB F. ABB M

21.00 17.45 21.00 21.00 17.30 / 21.00 21.00 21.00 21.00

G

28

Dicembre

GS2

21.00

V S L M M G V S D

29 30 1 2 3 4 5 6 7

Dicembre Dicembre Gennaio Gennaio Gennaio Gennaio

V2 C2 / S2 D1 F. ABB F. ABB F. ABB F. ABB F. ABB D2

21.00 17.30 / 21.00 18.00 21.00 21.00 21.00 21.00 21.00 18.00

Gennaio Gennaio Gennaio


A S C I O N E torre del greco 1855

ANGIPORTO

GALLERIA

19,

NAPOLI

-

081421111


La libreria alla quale aspiriamo è esattamente il contrario dei “non luoghiâ€?. Eravamo convinti che bisognava ripartire dalla centralitĂ del luogo, dal libro come oggetto Ă€VLFR H GDOO¡HVSHULHQ]D XQLFD FKH questi possono regalare e che nessuna libreria on-line, nemmeno la piĂš fornita, potrĂ  mai sostituire. /D Ă€VLFLWj O¡RJJHWWLYD FRQFUHWH]]D GHO OLEUR QRQ VRQR QHJR]LDELOL QRQ DGHVVR /¡XUJHQ]D q GXQTXH riportare il libro al centro del processo cognitivo e sociale: accanto, non contro, nĂŠ sopra DJOL DOWUL PH]]L SL DFFDWWLYDQWL SHU i nativi digitali. MOOKS vuole essere capace di far parte della vita del quartiere, vuole arrivare a ricoprire un ruolo di primo piano nella vita della comunitĂ . MOOKS è un luogo DFFRJOLHQWH FRQ XQD JUD]LRVD buvette, dove sentirsi a proprio agio, animata da librai appassionati e competenti, aperti alla curiositĂ  del pubblico e capaci di stimolarla. Luogo che fa da crocevia per la cultura: libri, musica, arte, cinema, WHDWURIRWRJUDĂ€DOHWWXUDHGLIIXVLRQH GHOOD FRVFLHQ]D FLYLOH WURYDQR XQ equilibrio che rende stimolante e piacevole frequentarlo. ,QTXHVW¡RWWLFDQDVFHODFROODERUD]LRQH con il Teatro Diana.

SLD]]D9DQYLWHOOL1DSROLLQIR#PRRNVLW


DA MARTEDÌ 9 GENNAIO

Toni e Peppe SERVILLO e i Solis String Quartet “LA PAROLA CANTA” Vincenzo Di Donna, violino; Luigi De Maio, violino; Gerardo Morrone, viola; Antonio Di Francia, violoncello.

Un concerto, un recital, una festa fatta di musica, poesia e canzoni che celebra Napoli, l’eterna magia della sua tradizione vivente, l’importanza dell’incontro fra le epoche e della più ampia condivisione culturale. In questa speciale occasione Peppe e Toni Servillo, con il prezioso e suggestivo supporto dei Solis String Quartet, canteranno poesie e reciteranno canzoni, facendo rivivere e rendendo omaggio ad alcune delle vette più alte della cultura scenica partenopea, fra letteratura, teatro e musica. La parola canta attraversa l’opera di autori classici, da Eduardo De Filippo a Raffaele Viviani, da E. A. Mario a Libero Bovio, fino a voci contemporanee come quelle di Enzo Moscato e Mimmo Borrelli. Un filone inesauribile di fantasia e ricchezza poetica da cui nasce e di cui si nutre la creatività scenica straordinaria di Peppe e Toni Servillo che qui, dopo il successo internazionale dell’eduardiano Le voci di dentro, rinnovano in scena il loro irresistibile sodalizio artistico.

TURNO

ORARIO

M M G V S D M M G

9 10 11 12 13 14 16 17 18

GIORNO Gennaio Gennaio Gennaio Gennaio Gennaio Gennaio Gennaio Gennaio Gennaio

A POM GS1 V1 S1 D1 M C1 GS2

21.00 17.45 21.00 21.00 21.00 18.00 21.00 17.30 21.00

V

19

Gennaio

V2

21.00

S D L

20 21 22

Gennaio Gennaio Gennaio

S2 D2 C2

21.00 18.00 17.30


DA MERCOLEDÌ 24 GENNAIO

Lina SASTRI “APPUNTI DI VIAGGIO BIOGRAFIA IN MUSICA” scritto e diretto da Lina Sastri con: Filippo D’Allio, chitarra; Gennaro Desiderio, violino; Salvatore Minale, percussioni; Salvatore Piedepalumbo, ȾVDUPRQLFDHWDVWLHUH Antonello Buonocore, contrabbasso.

Lina Sastri porta in scena un racconto libero e inedito della sua vita artistica. Sulla scena nuda dominata dalla scultura di Pulcinella, creazione preziosa del maestro Alessandro Kokocinski, proiezioni e immagini della lunga carriera dell’artista si alternano a brani musicali e teatrali eseguiti dal vivo. Un viaggio, sempre nuovo, nel teatro, nella musica e nel cinema italiano, attraverso i racconti di vita vissuta, gli incontri indimenticabili con le grandi personalità artistiche del nostro paese (da Eduardo a Patroni Griffi, da Roberto De Simone ad Armando Pugliese), con i poeti e i drammaturghi, gli autori e i registi come (Nanni Moretti, Nanni Loy, Carlo Lizzani, Woody Allen, Giuseppe Tornatore). Il racconto dell’incontro fatale e improvviso con la musica risveglia ricordi antichi di infanzia: la madre forte e melodiosa, il padre partito per il Sudamerica. Tutto liberamente proposto da Lina Sastri, accompagnata in scena dai suoi valentissimi musicisti capaci sempre di cogliere l’attimo, seguire o anticipare il racconto musicale della sua vita.

GIORNO M G V S D M M G

24 25 26 27 28 30 31 1

TURNO

ORARIO

Gennaio Gennaio Gennaio Gennaio Gennaio Gennaio Gennaio Febbraio

A GS1 V1 C1 / S1 D1 M POM GS2

21.00 21.00 21.00 17.30 / 21.00 18.00 21.00 17.45 21.00

V

2

Febbraio

V2

21.00

S D L

3 4 5

Febbraio Febbraio Febbraio

S2 D2 C2

21.00 18.00 17.30


DA M E R C O L E D Ì 7 F E B B R A I O

Pe p p e BA R R A e N a n d o PAO N E “DON CHISCIOTTE” adattamento di Maurizio De Giovanni regia di Alessandro Maggi musiche Patrizio Trampetti; scene e costumi Marta Crisolini Malatesta

Pietra miliare del romanzo moderno, il capolavoro della letteratura mondiale di Miguel de Cervantes, “Don Chisciotte”, nella riscrittura di Maurizio De Giovanni, già autore di numerosi racconti e romanzi e padre del commissario Lojacono de “I bastardi di Pizzofalcone”, va in scena, con gli esplosivi ed eclettici Nando Paone e Peppe Barra nei panni del bizzarro hidalgo spagnolo e del suo fido scudiero Sancho. Un viaggio inconsueto, ironico e profondo, alla ricerca di una identità posseduta e ogni volta riscoperta nell’immaginario del romantico e nobile principio del bene contro il male, combattuto ad ogni costo, a colpi di duro sarcasmo e disarmante coraggio. Con la regia di Alessandro Maggi, di forte visione evocativa e ricca di suggestioni, lo spettacolo si propone come una sottile inchiesta che conduce acutamente ad una riflessione su sé stessi e sul mondo tout court.

TURNO

ORARIO

M G V S D M M G V

7 8 9 10 11 13 14 15 16

GIORNO Febbraio Febbraio Febbraio Febbraio Febbraio Febbraio Febbraio Febbraio Febbraio

A GS1 V1 C1 / S1 D1 M POM GS2 V2

21.00 21.00 21.00 17.30 / 21.00 18.00 21.00 17.45 21.00 21.00

S

17

Febbraio

C2 / S2

17.30 / 21.00

D

18

Febbraio

D2

18.00


DA MERCOLEDÌ 14 MARZO

Massimo GHINI “OPERAZIONE SAN GENNARO LA LEGGENDA” regia di Massimo Ghini

Ad oltre 40 anni dall’uscita nelle sale cinematografiche italiane, la Best Live propone al pubblico teatrale il capolavoro tratto da Operazione San Gennaro di Dino Risi. Un omaggio alla Napoli degli anni ‘60 in cui le canzoni di Sergio Bruni e del Festival di Napoli fanno da sottofondo al losco piano di alcuni americani di svaligiare il tesoro del Patrono Partenopeo con l’aiuto di una sgangherata banda di malviventi locali capeggiati da Dudù. L’attraente capo clan, è interpretato magistralmente da Massimo Ghini che da non napoletano – come lo stesso Manfredi che fu il protagonista del film – narra con lo stesso sguardo da forestiero, ammaliato e divertito, distaccato e affascinato, la città di Napoli con le sue luci e le sue ombre, la sua ironia, la sua storia e la sua bellezza.

TURNO

ORARIO

M G V S D M M G V

14 15 16 17 18 20 21 22 23

GIORNO Marzo Marzo Marzo Marzo Marzo Marzo Marzo Marzo Marzo

A GS1 V1 C1 / S1 D1 M POM GS2 V2

21.00 21.00 21.00 17.30 / 21.00 18.00 21.00 17.45 21.00 21.00

S

24

Marzo

C2 / S2

17.30 / 21.00

D

25

Marzo

D2

18.00


DA MERCOLEDÌ 4 APRILE

Francesco CICCHELLA “MILLEVOCI TONIGHT SHOW” regia di Gigi Proietti Un vero show comico-musicale nel quale il camaleontico Artista mostra tutte le sue doti di comico, cantante ed intrattenitore. Il titolo, che strizza l’occhio al celebre varietà televisivo degli anni ’70, è quanto mai emblematico. Le mille voci a cui fa riferimento sono quelle che Cicchella porta sul palco, facendo vivere una moltitudine di personaggi e giocando continuamente con la sua vocalità anche quando veste i panni di se stesso. Sul palco, infatti, oltre alle celebri parodie televisive del comico (Massimo Ranieri, Michael Bublé, Gigi D’Alessio etc.), che rientrano tra i momenti più esilaranti dello spettacolo, diversi numeri da vero showman, che proiettano il pubblico in un viaggio assolutamente ironico e giocoso attraverso il mondo della musica, condotto in maniera sorniona da Cicchella, il quale si dimostra capace di impressionare e divertire il pubblico, spiazzandolo continuamente con numeri caratterizzati allo stesso tempo da grande spessore musicale ed artistico, ma anche da devastante forza comica. Il performer fa apprezzare le sue doti canore passando da Stevie Wonder a Pino Daniele, da Michael Jackson ai Maroon 5, da Bruno Mars a Tiziano Ferro, senza mai prendersi troppo sul serio ed offrendo sempre allo spettatore un nuovo punto di vista, originale ed ironico.

TURNO

ORARIO

4 5 6 7 8 10 11 12 13

GIORNO Aprile Aprile Aprile Aprile Aprile Aprile Aprile Aprile Aprile

A GS1 V1 C1 / S1 D1 M POM GS2 V2

21.00 21.00 21.00 17.30 / 21.00 18.00 21.00 17.45 21.00 21.00

S

14

Aprile

C2 / S2

17.30 / 21.00

D

15

Aprile

D2

18.00

M G V S D M M G V


DA M E R C O L E D Ì 2 5 A P R I L E

Umberto ORSINI, Massimo POPOLIZIO e Giuliana LOJODICE “COPENAGHEN” di Michael Frayn regia di Mauro Avogadro Io penso che sarebbe stato un errore imperdonabile pensare di dar vita ad una Compagnia teatrale che porti il mio nome senza pensare all’ opportunità di rimettere in scena uno spettacolo come “Copenaghen”. Quando decisi di avere accanto a me un attore come Massimo Popolizio affidandogli anche la regia di “Il prezzo” di Miller mi era chiaro che questa collaborazione non sarebbe stata un episodio isolato. Era evidente che insieme avremmo potuto dare vita a qualcosa che oggi è sempre più difficile trovare e cioè a quel teatro di recitazione nel quale entrambi, seppure in epoche diverse, siamo cresciuti e al quale ci ispiriamo. Ed ecco che riproporre “Copenaghen”, la pièce di Frayn che insieme a Giuliana Lojodice ci aveva visti interpreti per la prima volta diciotto anni fa, mi è sembrata una scelta quasi obbligata. Spettacolo nato a Udine nel 1999, riproposto con l’ERT in anni lontani a varie riprese di cui l’ultima otto anni fa, recensito dalla totalità della critica in maniera entusiastica, amato da un pubblico sempre numerosissimo, visto come un evento dai teatri delle maggiori città, sorprendente per la costante attualità del tema trattato, che si vorrebbe più di così?

GIORNO M G V S D M M G V

25 26 27 28 29 1 2 3 4

TURNO

ORARIO

Aprile Aprile Aprile Aprile Aprile Maggio Maggio Maggio Maggio

A GS1 V1 C1 / S1 D1 M POM GS2 V2

21.00 21.00 21.00 17.30 / 21.00 18.00 21.00 17.45 21.00 21.00

S

5

Maggio

C2 / S2

17.30 / 21.00

D

6

Maggio

D2

18.00


DA MERCOLEDÌ 9 MAGGIO

Lorella CUCCARINI e Giampiero INGRASSIA “NON MI HAI PIÙ DETTO TI AMO” testo e regia Gabriele Pignotta Una commedia ironica, intelligente, appassionante, cucita addosso a due protagonisti perfetti, istrionici, esilaranti e straordinariamente affiatati. Un progetto produttivo ambizioso, un allestimento di altissimo livello che saprà regalare allo spettatore momenti di assoluto divertimento e di grandissima emozione. La famiglia è ancora il cardine della società e il nostro punto di riferimento assoluto? Come si stanno evolvendo le nostre famiglie alla luce delle trasformazioni sociali, politiche ed economiche in atto? E’ questo il tema attualissimo sul quale nasce e si sviluppa questa ironica e sorprendente “piece” teatrale. In sintesi si tratta della storia di una famiglia italiana contemporanea, costretta ad affrontare un cambiamento traumatico improvviso che, alla fine di un percorso umano difficile ed intenso, si ritroverà completamente trasformata e forse più preparata a sopravvivere.

TURNO

ORARIO

M G V S D M M G V

9 10 11 12 13 15 16 17 18

GIORNO Maggio Maggio Maggio Maggio Maggio Maggio Maggio Maggio Maggio

A GS1 V1 C1 / S1 D1 M POM GS2 V2

21.00 21.00 21.00 17.30 / 21.00 18.00 21.00 17.45 21.00 21.00

S

19

Maggio

C2 / S2

17.30 / 21.00

D

20

Maggio

D2

18.00


2',&(

65/

 


FINESTRE PORTE VETRATE DIVISORIE AVVOLGIBILI DOMOTICA SICUREZZA

NU OV ACQ UIS RIS E P P O TA Det AR R raz T M ion e fi IAN E e sca le fi D O I INFI no al 3 1/1 L 6 5 SSI 2 /20 17

%

Via L. Caldieri 124/130 - 80128 Napoli - tel. 0815602535 www.allutec.com - info@allutec.com


F

U

O

R

I

A

B

B

O

N

A

M

E

N

T

O

DA MERCOLEDÌ 15 NOVEMBRE

Vincenzo SALEMME “UNA FESTA ESAGERATA!” scritto, diretto e interpretato da Vincenzo Salemme

LUNEDÌ 4 DICEMBRE

Eugenio BENNATO “LUNGO LA STRADA DEL MONDO” concerto di Eugenio Bennato

DA GIOVEDÌ 22 FEBBRAIO

Carlo BUCCIROSSO “IL POMO DELLA DISCORDIA” commedia scritta diretta e interpretata da Carlo Buccirosso


INFORMAZIONI UTILI

NOTE IMPORTANTI DA RICORDARE • È severamente vietato l’ingresso in sala a spettacolo iniziato e/o muoversi dal posto prima che le luci siano completamente accese. • Al Teatro Diana è vietato fumare in ogni ambiente. È prevista una zona esterna per fumatori. • In sala è tassativamente vietato scattare fotografie o eseguire registrazioni audio o video senza autorizzazione. • È obbligatorio depositare al guardaroba gli ombrelli e non è consentito accedere alle poltrone, poltroncine e gallerie con alimenti o bevande. • Il guardaroba e il bar del Teatro Diana si trovano al piano terra e aprono 30 minuti prima dello spettacolo. • l gentili abbonati sono pregati di verificare il loro turno di abbonamento sui calendari degli spettacoli pubblicati sul programma di sala. Eventuali cambiamenti della programmazione, quando possibile, saranno comunicati direttamente all’abbonato telefonicamente (al numero rilasciato al botteghino del Teatro al momento dell’acquisto dell’abbonamento) o via email. • Gli abbonati potranno richiedere lo spostamento di turno con un anticipo di almeno due giorni. l nuovi posti verranno assegnati compatibilmente con la disponibilità della pianta. Se lo spostamento di turno non è richiesto anticipatamente decade il diritto di recupero dello spettacolo. • l biglietti degli spettacoli non usufruiti non potranno essere né rimborsati né potranno essere accettati per altre rappresentazioni. • A spettacolo iniziato l’ingresso alle poltrone, poltroncine e gallerie è consentito solo durante gli intervalli. • Il pubblico ritardatario potrà assistere alla prima parte dello spettacolo nelle ultime file (o in piedi in caso di posti esauriti) per non arrecare disturbo. • Si ricorda che il rumore come il parlare a bassa voce, il fruscio dei programmi in sala, lo squillo e la luce dei telefoni cellulari o


la tosse persistente possono essere causa di distrazione per gli attori e arrecare disturbo agli altri spettatori. • L’abbonamento ridotto ai giovani è strettamente personale e non può essere ceduto a terzi. • In caso di smarrimento dell’abbonamento si dovrà presentare alla biglietteria del Teatro autocertificazione indicante gli estremi dell’abbonamento. • La Direzione si riserva la facoltà di apportare modifiche al presente programma per causa di forza maggiore. SERVIZI • • • • • •

Prenotazione taxi presso il guardaroba del Teatro Consegna tessere abbonamento a domicilio Pagamento bancomat/carta di credito Servizio botteghino anche domenica mattina Moderno impianto di climitizzazione Acquisto on line dei biglietti www.teatrodiana.it

RADIO TAXI • • • •

Consorzio Taxi 8888 Tel. 081.8888 Radiotaxi Partenope Tel. 081.5560202 Radiotaxi Napoli Tel. 081.5564444 Co.Ta.Na. Napoli Tel. 081.5707070

Nell’intervallo dello spettacolo è possibile effettuare la prenotazione del taxi (presso il guardaroba del Teatro), che vi aspetterà al termine dello spettacolo ORARIO BOTTEGHINO Dal lunedì al sabato: 10:30 - 13:30 e 16:30 - 19:30 Domenica: 10:30 - 13:30 e 16:30 - 19.30 tel. 081.556.75.27 - fax. 081.556.01.51 - diana@teatrodiana.it


PARCHEGGI CONVENZIONATI 1

2

3

4

5

6

7

8

9

Garage del Sole via F. Cilea, 27 tel. 081.5562665

€ 2,50 / h

Parking Sole via A. Falcone, 133-A tel. 081.5563916

€ 2,50 / h

Park & Go vico Cacciottoli, 57 tel. 081.0491605

€ 2,00 / h

Parking & Service via Pitloo, 7 tel. 081.5563033

€ 2,50 / h

Parking & Service via Solimena, 99 tel. 081.5784480

€ 2,50 / h

The Green Parking via M. Stanzione, 10-A tel. 081.5567233

€ 2,50 / h

Garage Doria via Mario De Cicco, 4/6 tel. 081.5784140

€ 2,00 / h

Parking & Service via Carelli, 7-B tel. 081.18990206

€ 2,00 / h

Nuovo Garage Roma via Michelangelo, 52 tel. 081.5567069

€ 2,00 / h

10 Parcheggio Giordano via L. Giordano, 83 tel. 081.0502219 ȔKSHUOHDXWRȽQRDPW € 2,50 / h per le auto oltre i 4,20 mt

€ 2,00 / h*

1


9 3

8 10 4

6 5

7

2


COME SI FA A NON AMARLO?

LA DOLCEZZA CHE TI ACCOMPAGNA PER TUTTA LA VITA. ‘

Scopri il nuovo e-commerce e acquista le specialita Gay-Odin da pc, tablet e smartphone


I L T E AT R O D I A N A G A L L E R I A

P O L T R O N C I N E

P L A T E A

PALCOSCENICO

Per prenotazione posti è possibile telefonare allo 081.5567527 o inviare una mail all’indirizzo diana@teatrodiana.it È possibile acquistare i biglietti per tutti gli eventi in programmazione al TEATRO DIANA direttamente sul sito www.teatrodiana.it.


I L T E AT R O D I A N A S U I S O C I A L

teatrodiananapoli

Teatro Diana

@teatro_diana

G

Insta

#teatro.diana

338 5496142

Teatro_Diana

081.556.75.27

081.556.01.51

www.teatrodiana.it

diana@teatrodiana.it


Lo SPETTACOLO... continua a tavola!

per tutti gli ABBONATI del TEATRO DIANA, ROSSOPOMODORO ha riservato un menù ARTISTICO: 10 EURO (A PERSONA), 2 PIZZE, 1 FRITTURINA A CENTROTAVOLA E LA BIBITA (ACQUA MINERALE NATURALE / FRIZZANTE).

Via Domenico Cimarosa, 144, 80127 Napoli tel. 081 556 81 69


www.ventrella.it Via Carlo Poerio, 11 - 80121 Napoli Tel. +39 081 7643173 - Fax: +39 081 7643173 Via Enrico Alvino, 6 - 80127 Napoli Tel. +39 081 5562239


L A PA L E S T R A D E L L O S P E T TAC O LO “ M A R I O L I N A M I R R A”

LA PALESTRA DELL’ATTORE Corsi propedeutici al teatro per i giovani dagli 11 ai 20 anni (recitazione, educazione del corpo o mimo, educazione al movimento)

LA PALESTRA DELLA MUSICA &RUVLSHUEDPELQLPHWRGR2Uȼ6FKXOZHUNGDLDLDQQL Corsi di Strumento Musicale e canto per ragazzi dai 9 anni Da ottobre saranno aperte le iscrizioni. Fax 081.5560151 - www.teatrodiana.it

Per informazioni ed iscrizioni contattare i numeri 081.5560107 / 081.5788155 oppure scrivere una mail a diana@teatrodiana.it


L A PA L E S T R A D E L L’ A U T O R E

IL TEATRO HA BISOGNO DI NUOVI AUTORI!

LA PALESTRA DELL’AUTORE SCRIVERE PER IL TEATRO Un laboratorio del Teatro Diana a cura di Maurizio De Giovanni e Francesco Velonà.

Open Day con Maurizio De Giovanni. il 6 ottobre, ore 18.00, presso il Teatro Diana


Il teatro: inventare l’uomo e metterlo su un palcoscenico. Roberto Vecchioni Il teatro è poesia che esce da un libro per farsi umana. Federico Garcia Lorca Il cinema vi renderà famosi; la televisione vi renderà ricchi; ma il teatro vi farà bene. Terrence Mann Scrivere, è annerire una pagina bianca; fare teatro, è illuminare una scatola nera. Joël Jouanneau Ho sempre pensato che il Teatro fosse l’arte più moderna che esiste: l’evento artistico VLYHULȾFDGDYDQWLDLQRVWULRFFKLFRPHXQPLUDFROR Vincenzo Cerami Non andare a teatro è come far toeletta senza uno specchio. Arthur Schopenauer Teatro è guardare vedendo. Giorgio Albertazzi Il Teatro resta il luogo dove una comunità liberamente riunita si rivela a se stessa, il luogo dove una comunità ascolta una parola da accettare o da respingere. Paolo Grassi


L’ I N C O N T R I A L D I A N A Giunta ormai alla sua quinta stagione, anche quest’anno il teatro Diana promuove la rassegna letteraria “L’Incontri al Diana”. Più di trenta appuntamenti per gli appassionati della narrativa, del romanzo, del giallo, del best-seller ma anche della ricerca scientifica e dell’attualità politico-economica italiana. Ce n’è, dunque, per tutti i lettori! Ogni sabato il pubblico potrà incontrare i suoi scrittori preferiti, personalità illustri dello spettacolo e grandi personaggi rappresentativi del costume dei nostri tempi per interloquire con loro, confrontarsi e instaurare dibattiti e riflessioni. Gli incontri, gratuiti, offrono l’opportunità ai lettori di soddisfare le proprie curiosità, conoscere gli autori dei romanzi preferiti e analizzare le evoluzioni del mondo della letteratura. Nelle precedenti rassegne al Teatro Diana si sono avvicendati: Dacia Maraini, Maurizio De Giovanni, Silvio Perrella, Francesco Pinto, Renzo Arbore, Aldo Masullo, Arturo Brachetti e Vittorio Del Tufo, solo per citarne alcuni.

Ogni sabato mattina alle 11.30 nel foyer del Teatro Diana l’appuntamento con un protagonista della letteratura nazionale.


D I C I A S S E T T E & T R E N TA CLA SSICA

APPUNTAMENTO CON LA MUSICA CLASSICA

STAGIONE CONCERTISTICA 2018 10 CONCERTI, TUTTI ALLE 17.30

Stagione concertistica 2018


Il libro è in vendita presso il botteghino del Teatro Diana

“Operazione finanziata con il Piano Azione e Coesione III DGRC n.225 del 12.7.2013” CUP B29D13000670003.


T I P O G R A F I A

V U L CA N I CA

S.R.L.

Vulcanica Srl offre qualità, rapidità nella consegna e consulenza. Dispone di macchine offset e digitali che le consentono di realizzare cataloghi, dépliant, manifesti, volantini, brochure, calendari, riviste, carta adesiva, giornalini, biglietti da visita, carta intestata, libri, cartelli vetrina, espositori, ecc. Contattaci per un preventivo, un nostro esperto sarà a tua disposizione!

Un partner ideale per tutte le esigenze di stampa CON TEMPI DI CONSEGNA RAPIDISSIMI <24H

Via Boscofangone, Complesso AXA - Lotto 8A | Z. Ind. Nola-Marigliano, 80035 - Nola (NA)

081.8210600

info@vulcanicaprint.com

www.vulcanicaprint.com


PERSONAGGI ILLUSTRI NELLA STORIA DEL TEATRO DIANA Annamaria Ackermann Giulio Adinolfi Giorgio Albertazzi Lello Arena Adriana Asti Sergio Assisi Ale & Franz Serena Autieri Alessandro Averone Charles Aznavour Marialaura Baccarini Aurora Banfi Luca Barbareschi Concetta Barra Pepe Barra Isa Barzizza Mino Bellei Fabrizio Bentivoglio Enrico Beruschi Luca Biagini Gianpiero Bianchi Marioletta Bideri Erica Blanc Benedicta Boccoli Brigitta Boccoli Florinda Bolkan Marina Bonfigli Corinne Bonuglia Paola Borboni Giulio Bosetti Raoul Bova Arturo Brachetti Andrea Brambilla Matilde Brandi Nancy Brilli Cloris Brosca Benedda Buccellato Flavio Bucci Carlo Buccirosso Margherita Buy Lando Buzzanca Paolo Caiazzo Ernesto Calindri Anna Campori Gennaro Cannavacciuolo Enzo Cannavale Kaspar Capparoni

Debora Caprioglio Vittorio Caprioli Claudia Cardinale Mario Carotenuto Antonio Casagrande Maurizio Casagrande Sergio Castellitto Pina Cei Peppe Celentano Athina Cenci Gabriella Cerino Vittoria Chaplin Walter Chiari Pina Cipriani Roberto Ciufoli Paolo Coletta Ennio Coltorti Marco Columbro Marina Confalone Paolo Conticini Attilio Corsini Paola Cortellesi Renato Cortesi Giancarlo Cosentino Maddalena Crippa Giovanni Crippa Maurizio Crozza Sal Da Vinci Marianna d’Abbraccio Tosca D’Aquino Antonella D’Agostino Ugo D’Alessio Lucio Dalla Toni Dallara Isa Danieli Massimo Dapporto Antonio D’Ausilio Luigi De Filippo Luca De Filippo Peppino De Filippo Eduardo De Filippo Massimo De Francovitch Andrè de La Roche Massimo De Rossi Orsetta De Rossi Christian De Sica Giuliana De Sio

Pietro De Vico Diana Dei Tullio Del Matto Carlo Delle Piane Ida Di Benedetto Luigi Di Berti Johnny Dorelli Francesca Draghetti Giovanni Esposito Mimmo Esposito Rossella Falk Liliana Feldman Edvige Fenech Gianni Fenzi Fabio Ferrari Paolo Ferrari Angela Finocchiaro Anna Fiorelli Fiorenzo Fiorentini Arnolfo Foà Nino Formicola Tiziana Foschi Chiara Francini Pippo Franco Nino Frassica Manuel Frattini Daria Freidiani Fabrizio Frizzi Nuccia Fumo Giorgio Gaber Gianfranco Gallo Massimiliano Gallo Nunzio Gallo Vittorio Gassman Paola Gassman Alessandro Gassman Gian Daniela Giovanetti Aldo Giuffrè Carlo Giuffrè Geppy Gleijeses Claudio Gora Bianca Guaccero Annamaria Guarnieri Orso Maria Guerrini Monica Guerritore Gianluca Guidi


Leo Gullotta Michelle Hunzinker Roberto Herlitzka Gianfelice Imparato Francesca Inaudi Giampiero Ingrassia Pino Insegno Flavio Insinna Peppe Iodice Biagio Izzo Franco Javarone Andrea Jonasson Sabina Knaflitz Claudia Koll Lucrezia Lante Della Rovere Gabriele Lavia Lorenzo Lavia Alberto Lionello Luigi Lo Cascio Sebastiano Lo Monaco Giuliana Loiodice Massimo Lopez Daniele Luttazzi Macario Beniamino Maggio Rosalia Maggio Pupella Maggio Marina Malfatti Nino Manfredi Mario Maranzana Rino Marcelli Neri Marcorè Laura Marinoni Lorenza Mario Vittorio Marsiglia Norma Martelli Miranda Martino Nello Mascia Lauretta Masiero Leopoldo Mastelloni Marcello Mastroianni Glaco Mauri Margareth Mazzantini Mariangela Melato Elsa Merlini Franco Mezzera Antonio & Michele Maurizio Micheli Milva Renzo Montagnani Maria Amelia Monti Linda Moretti

Valeria Moriconi Gigio Morra Gastone Moschin Roberto Murolo Mascia Musi Gianni Nazzaro Franco Nico Alighiero Noschese Chiara Noschese Stefano Nosei Ilaria Occhini Silvio Orlando Umberto Orsini Raffaele Paganini Angela Pagano Ugo Pagliai Renzo Palmer Giuseppe Pambieri Elio Pandolfi Francesco Paolantoni Gino Paoli Nando Paone Eather Parisi Pippo Pattavina Paila Pavese Rita Pavone Riccardo Pazzaglia Memè Perlini Ottavia Piccolo Ficarra & Picone Ruggiero Pienotti Leonardo Pieraccioni Angelo Pintus Imma Piro Raffaele Pisu Michele Placido Paolo Poli Lucia Poli Rosalia Porcaro Mario Porfito Elisabetta Pozzi Pamela Prati Marilù Prati Alessandro Preziosi Anna Proclemer Francesco Procopio Vittoria Puccini Pino Quartullo Aldo Ralli Franca Rame Renato Rascel Annalisa Raviele Carlo Reali

Elena Sofia Ricci Mariano Rigillo Patrizio Rispo Giro Rivieccio Giacomo Rizzo Paolo Rossi Anna Teresa Rossini Tato Russo Vincenzo Salemme Enrico Maria Salerno Mario Santella Maria Luisa Santella Stefano Santospago Lina Sastri Stefano Satta Flores Rita Savagnone Giancarlo Sbragia Mario Scaccia Giulio Scarpati Mario Scarpetta Monica Scattini Simone Schettino Tino Schirinzi Rossella Serrato Tony Servillo Valeria Solarino Tullio Solenghi Antonio Sorrentino Caterine Spaak Martina Stella Antonella Steni Sabina Stilo Roberto Sturno Franca Tamantini Lia Tanzi Nino Taranto Eduardo Tartaglia Gianrico Tedeschi Paola Tedesco Aroldo Tieri Gianmarco Tognazzi Totò Toquinho Valeria Valeri Ornella Vanoni Massimo Venturiello Gabriele Villa Luciano Virgili Massimo Wertmuller Luca Zingaretti Zuzzurro e Gaspare


T E AT R O D I A N A PER LA SCUOLA GENERAZIONE.ZERO “Le parole fanno più male delle botte” è la frase scritta da Carolina, una ragazza di 14 anni che quattro anni fa si tolse la vita lanciandosi nel vuoto, dopo aver subito atti di bullismo in rete. Questa la premessa per introdurre l’argomento “bullismo” nelle sue varie forme, da proporre come tema di studio e riflessione agli studenti delle scuole di Napoli e provincia per la nuova stagione teatrale proposta dal Teatro Diana. Il Teatro Diana, da sempre sensibile ai temi sociali vicini agli studenti, propone quest’anno “Generazione.zero”, un nuovo testo originale che il regista e autore Peppe Celentano ha scritto in collaborazione con Gianpiero Mirra. Nell’affrontare un tema cosi scottante come il bullismo, abbiamo voluto esaminare alcuni aspetti importati del fenomeno.

LA SIRENETTA “La Sirenetta” sarà il nuovo spettacolo che il teatro Diana propone per i matinè per gli studenti più piccoli nella prossima stagione 2017/2018. Il testo adattato dell’indimenticabile fiaba dello scrittore danese Hans Christian Andersen racconta di Ariel una principessa sirena, che insoddisfatta della vita sotto il mare vuole a tutti costi scoprire il mondo degli umani. Ignorando gli avvertimenti di suo padre, il re Tritone, che le ripete che il contatto tra mondo umano e marino è proibito, Ariel si lascia corrompere dall’odiata nemica del padre, la Strega del mare, che le promette di farla diventare umana in cambio la sua voce e di diventare sua schiava se non riuscirà entro tre giorni a far innamorare il principe Eric di cui Ariel si è perdutamente innamorata. Ed ecco che… Sebastian, Flounder, Ursula e tanti altri personaggi per una favola unica e straordinaria. L’allestimento è di Peppe Celentano e Gabriella Cerino che cura anche i costumi e le coreografie, le musiche sono di Marco Mussomeli con il cast dell’affiatata compagnia del teatro Diana che lavora da anni con impegno e con amore per rinverdire sempre con più forza l’importanza del teatro nelle scuole.

Stagione Teatrale 2017/2018 a cura di Peppe Celentano


Rassegna a cura di Guglielmo Mirra

ARCOBALENO FORUM 2017/2018

i martedì del cinema di qualità dal 17/10/2017 al 18/09/2018

T U R N O F IS S

O

ABBONAMENTO A 23 FILM € 50.00 per gli abbonati TEATRO DIANA 23 film € 40.00

BIGLIETTO SINGOLO € 4.00

SERATA INAUGURALE 1°appuntamento “Lasciati Andare”

martedì 17 ottobre 2017 con degustazione di prodotti offerti da:

durata 102’ Regia: Francesco Amato Cast: Toni Servillo, Veronica Echegui

martedì 24 ottobre 2017 martedì 7 novembre 2017 2°appuntamento “Fortunata”

3°appuntamento

durata 103’ Regia: Sergio Castellitto Cast: Jasmine Trinca, Stefano Accorsi, Alessandro Borghi

durata 117’

www.cinemaarcobaleno.it cinema arcobaleno napoli

“Quello che so di lei” Regia: Martin Provost Cast: Catherine Deneuve, Catherine Frot

Le altre date: 2017 mar 14/11, mar 05/12, mar 19/12 2018 mar 09/01, mar 16/01, mar 23/01, mar 06/02, mar 20/02, mar 27/02, mar 06/03, mar 13/03, mar 27/03, mar 10/04, mar 17/04, mar 08/05, mar 15/05, mar 29/05, mar 05/06, mar 12/06, mar 18/09

In collaborazione con: Pizzeria

Via Tino da Camaino 2/E

Multisala ARCOBALENO 3.0 - orari di proiezione: 17,00 - 19,15 - 21,30 Via C. Carelli 13, 80129 Napoli - info e prenot. 081 5569325 - E-mail: arcobaleno3.0@virgilio.it


Rassegna a cura di Pasquale Barba e Guglielmo Mirra

PLAZAforum

2017/2018 i lunedì e i martedì del cinema di qualità dal 16-17/10/2017 al 17-18/09/2018

’ DI SCEGLIERE NUOVO NELLA LIBERTA GIORNO E ORARIO

ABBONAMENTO A 23 FILM € 50.00 per gli abbonati TEATRO DIANA 23 film € 40.00

BIGLIETTO SINGOLO € 4.00

SERATE INAUGURALI con degustazione di prodotti offerti da:

lunedì 16 e martedì 17 ottobre 2017 con scelta tra due film 2°film

1°film

“La Tenerezza” durata 103’ Regia di Gianni Amelio Cast: Elio Germano, Giovanna Mezzogiorno

“Famiglia all’improvviso” durata 118’ Regia di Hugo Gélin Cast: Omar Sy, Clémence Poésy

www.cinemaplaza.it

lunedì 23 e martedì 24 ottobre 2017

cinema plaza napoli

Le altre date: 2017 “Tutto quello che vuoi” lun 06 e mar 07/11, lun 13 e mar 14/11, durata 106’ lun 04 e mar 05/12, lun 18 e mar 19/12 Regia di 2018 Francesco Bruni lun 08 e mar 09/01, lun 15 e mar 16/01, lun 22 e mar 23/01, Cast: lun 05 e mar 06/02, lun 19 e mar 20/02, lun 26 e mar 27/02, Giuliano Montaldo, lun 05 e mar 06/03, lun 12 e mar 13/03, lun 26 e mar 27/03, Andrea Carpenzano lun 09 e mar 10/04, lun 16 e mar 17/04, lun 07 e mar 08/05, lun 14 e mar 15/05, lun 28 e mar 29/05, lun 04 e mar 05/06, lun 11 e mar 12/06, lun 17 e mar 18/09 In collaborazione con: 2°appuntamento

Pizzeria

Via Tino da Camaino 2/E

Multisala Cinema Plaza - orari di proiezione: 17,00 - 20,00 - 22,10 Via M. Kerbaker 85, 80129 Napoli - info e prenot. 081 5563555 - E-mail: plaza1234@virgilio.it


Matrimoni Eventi

Via Marechiaro 90 ph 081 575 43 44 - 081 714 53 73 villaimperiale.eu


Matrimoni Eventi Balneazione

Via Marechiaro 90 ph 081 575 43 44 - 081 714 53 73 villaimperiale.eu

Teatro Diana - Catalogo stagione 2017-18  
Advertisement