Issuu on Google+

NEWSLETTER PERÙ Dicembre 2011

Novità nel settore del turismo  TACA lancia due nuove rotte per il 2012 Da Cusco a Puerto Maldonado con frequenze giornaliere e da Cusco ad Arequipa con tre voli settimanali. Queste le due rotte interregionali che la compagnia aerea TACA opererà da gennaio 2012, che vanno ad aggiungersi a quelle già operative, da Lima a Piura, Tarapoto, Chiclayo, Trujillo, Arequipa e Cusco e riprenderà anche i voli per Juliaca.  Circuito turistico in Amazzonia I dipartimenti di San Martin, Amazonas, Ucayali, Loreto e Madre de Dios insieme per promuovere le attrazioni della Foresta Amazzonica e aumentare il numero di turisti in arrivo nella zona sfruttando la recente nomina di Nuova Meraviglia Naturale, migliorando infrastrutture, porti e aeroporti in ciascuno dei dipartimenti del progetto.  Hotel San Augustin Paracas verrà inaugurato a giugno del 2012 La catena San Agustin Hotel (HSA) annuncia che il nuovo Hotel San Agustin Paracas verrà inaugurato a giugno 2012, per un investimento di 10 milioni di dollari, con 123 camere e vista sul mare e sarà al 100% ecologica dato che sfrutterà l’energia solare. L’Hotel San Agustin Urubamba è stato completamente ricostruito, per il 2012 è previsto un hotel con 80 camere a Cusco e per il 2013 un hotel ad Arequipa con 50 camere.  A Cusco nuovo 5 stelle A soli 15 minuti dal centro di Cusco, la catena Wyndham Hotel Group aprirà il primo hotel 5 stelle della città nel distretto di Ucllo e disporrà di 180 camere.  Casa Andina aprirà il quarto hotel a Miraflores A fine dicembre la catena Casa Andina aprirà il suo 4° hotel nel quartiere di Miraflores e 21° a livello nazionale, il Casa Andina Sellect 4 stelle, rivolto principalmente al business ma anche al turismo leisure.

Curiosità ed eventi  Museo Tahuantinsuyo Con la consulenza di architetti peruviani e specialisti dell’Istituto Smithsonian Tropical Research, lo scorso 9 dicembre è stata posta la prima pietra di quello che sarà il Gran Museo di Tahuantinsuyo, che ospiterà in modo permanente oltre 360 reperti archeologici di Machu Picchu restituiti dall’Università di Yale.  Ruta gastronomica a Loreto Il dipartimento di Loreto, dal prossimo anno potrà contare su un nuovo percorso gastronomico regionale, concepito per attrarre un maggior numero di turisti interessati alla cucina dell’Amazzonia, un progetto che cerca di evidenziare il lavoro che c’è dietro la preparazione dei cibi e la ricchezza dei piatti di Loreto.  Riconoscimento internazionale per Machu Picchu La principale attrazione ed icona del Perù è stata scelta quale meta da visitare assolutamente prima di morire in un concorso lanciato dal più importante quotidiano online degli Stati Uniti, il “The Huffington Post”, che aggrega notizie e spazia dalla politica alla tecnologia, dall’attualità all’intrattenimento. http://www.huffingtonpost.com/2011/12/01/1000-places-to-see-before_n_1122062.html


 Perù una delle migliori destinazioni per il National Geographic La cittadella Inca di Machu Picchu, il Colca, numerose specie di volatili e la gastronomia. Queste sono alcune delle ragioni menzionate sul sito di National Geographic per cui il Perù è considerata una delle migliori destinazioni da visitare nel 2012, citando anche l’annuale festival gastronomico, Mistura, fondato dal celebre chef Gastón Acurio. http://travel.nationalgeographic.com/travel/best-trips-2012/?source=newstravel_travel#/botw-main-galleryperu_41333_600x450.jpg  Mistura su Cook_Inc di novembre A novembre la rivista Cook_inc. di Vandenberg edizioni ha pubblicato un articolo di 9 pagine sul festival gastronomico peruviano Mistura, una festa durante la quale i peruviani mostrano al mondo intero il forte legame con i prodotti della loro terra e mettono in pentola la creatività, la tradizione, la cultura e la biodiversità. www.vandenbergedizioni.it/cook_inc.php  Yale consegna artefatti Inca al Perù Le ossa di 176 persone trovate un secolo fa a Machu Picchu sono state restituite dalla Yale University a seguito di un accordo con il governo peruviano. Le 26 scatole contenenti le reliquie sono state accolte con una breve cerimonia. Secondo l’accordo, tutti i manufatti torneranno in Perù entro il 31 dicembre 2012. Per ora alcune ceramiche sono esposte nella Casa Concha, a Cusco e un nuovo museo ospiterà la collezione completa.  Il Perù si promuove durante la Dakar PromPerú annuncia di voler intensificare la promozione del paese durante il prossimo Rally Dakar in Sud America, che avrà inizio il primo dell’anno a Mar del Plata, Argentina, e si concluderà il 15 gennaio a Lima, Perù. La manifestazione attraverserà le città peruviane di Tacna, Arequipa, Moquegua e Ica e sarà un’importante occasione per promuovere il sud del paese, le regioni del nord e la foresta, anche se non fanno parte del percorso del Rally Dakar, come affermato dal vice direttore per la promozione del turismo inbound, Andrea Martinez.  La Panamerica a bordo di una Volvo d’epoca 174 appassionati di Volvo d’epoca di origine olandese stanno per affrontare la Panamerica in un “Rally” che li condurrà attraverso 7 paesi del Sudamerica, tra cui il Perù e dal 29 dicembre al 7 gennaio 2012 toccheranno località come Puno, Machu Picchu, Nazca, Lima e Chiclayo prima di ripartire per l’Ecuador.

Feste e tradizioni peruviane nei mesi di gennaio e febbraio  febbraio: festival della Marinera Concorso Nazionale di Marinera a Trujillo, uno dei balli di coppia più eleganti e conosciuti del Perù.  febbraio: Virgen de la Candelaria Una delle feste più popolari e importanti del Perù e del mondo andino che ha luogo a Puno e riunisce uomini, donne, anziani, giovani e bambini, oltre a gruppi di danzatori che si esibiscono in balli folcloristici.  febbraio/marzo: carnevale peruviano Caratteristici i carnevali andini. Le feste più allegoriche quelle di: Cajamarca, Puno, Ayacucho e Huaráz..

Per maggiori informazioni sul Perù visita il sito: www.peru.travel/it o chiamaci al +39 011 8128633


Newsletter Italia