Issuu on Google+


M. Tweddle / PP

Leggende carte

Tempo stimato del viaggio in aereo Tempo stimato del viaggio in bus Soggiorno minimo consigliato

P. Olivares / PP

Via asfaltata Via sterrata Area naturale protetta

Situazione del clima

Livello delle piogge Pioggia molto forte

Clima caldo

Clima freddo/secco

Pioggia forte. Si consiglia l’uso di stivali di gomma Piovoso. Si consiglia l’uso dell’ombrello o dell’impermeabile

Clima temperato

Clima freddo/piogge

Pioggia lieve. Periodi brevi di pioggia Piovaschi lievi

H. Plenge

Clima tropicale

S

lte destinazioni Il Perù! Una delle nazioni più diverse del pianeta. Con 84 delle 117 zone di vita. Laddove si può passare da un solido deserto a vertiginose montagne e a una foresta esuberante in un solo sospiro. Il Perù! Uno squisito territorio, con una cucina che già è arrivata al livello di alta gastronomia. Un arcobaleno di suoni, di sapori e di colori che si manifestano in più di 50 lingue native ancora utilizzate, in migliaia di danze e in antichi strumenti che si possono ammirare e ascoltare in grandi feste e processioni. Il Perù! Una destinazione che ne racchiude infinite. La casa di milioni di persone che aspettano la Sua visita a braccia aperte.

3


LIMA 154 mslm

Principale entrata aerea del Perù e punto di connessione per tutto il paese.

3 giorni

“Scopra tutte le città che ci sono a Lima, nelle quali convergono i volti, le culture, le feste e i sapori del Perù”.

Lima è una città nella quale la cucina è considerata una religione, e i suoi templi, simpatici ristoranti di gastronomia marina, dell’Amazzonia, delle Ande e della fusione di altre cucine del mondo.

Dipartimento di Lima

a. Tramonto in Plaza Mayor di Lima b. Il mare e la modernità si uniscono a Miraflores c. Lima è la capitale gastronomica del Sudamerica d. I musei racchiudono secoli di storia

Lima è una città divertente, antica, ospitale e buongustaia. Fu il tesoro più prezioso delle colonie della Spagna e, per trecento anni, la città più ricca d’America. In mancanza di palazzi per i suoi re, vi fiorirono chiese che conservano pregevoli collezioni d’arte e case per i nobili. Dichiarato nel 1991, dall’Unesco, patrimonio culturale dell’umanità, il centro storico di Lima può essere, al di là dei titoli, un luogo molto stimolante. Inoltre Lima è una città dai fastosi musei che custodiscono l’oro e l’argento delle favolose culture preispaniche. D’altro canto, a Miraflores, sulle rive del Pacifico, 4


G. Shibayama / PP W. Silvera / PP

N. Chappell / PP

b.

c.

d.

di fronte al mare e alla modernità si ergono famosi palazzi d’avanguardia e impeccabili centri commerciali, così come succede a San Isidro, con bei quartieri residenziali, grandi parchi alberati e persone che conversano animatamente in ristoranti e caffé all’aria aperta. I dintorni di Lima sono eccezionali. Ci sono escursioni che partono dal Callao 1 per l’osservazione di leoni marini e di uccelli che riempiono di suoni le isole

DIC

NOV

OTT

SET

AGO

LUG

GIU

MAG

APR

MAR

FEB

Livello delle piogge M. d’Auriol

Temperato Temp. massima: 26,1 ºC / 78,98 ºF Temp. minima: 14,6 ºC / 58,28 ºF

GEN

a.

Palomino, mentre gruppi più audaci vanno in perlustrazione delle balene sulla zolla continentale. Verso sud si erge Pachacámac 2 , bel santuario preispanico, il luogo di pellegrinaggio più importante dell’antico Perù. E a nord della capitale si estende Caral 3 , la città più antica d’America, costruita cinque mila anni fa.

5


Nord M. Tweddle / PP

D. Silva / PP


TRUJILLO 34 mslm

50

min (da Lima)

8

ore (da Lima)

3 giorni

“Si fermi a Trujillo. Ammiri la sua signorile architettura e le sue meraviglie ancestrali”.

ASCOPE

3

1

TRUJILLO

2

Dipartimento di La Libertad a. Idoli appena scoperti a Chan Chan b. Finestre coloniali, città di Trujillo c. Seducente danza: la marinera

In nessun‘altra città del Perù si possono ammirare le casone come a Trujillo. Il centro della città è popolato da questi splendidi monumenti eretti durante la colonia e i primi anni della Repubblica. Dagli attraenti colori pastello, le grandi e lussuose dimore sono abbellite con magnifici balconi, eleganti portali e spaziose portinerie. Anche se il carattere di distinzione si trovi nelle sue notevoli finestre inferriate a mo’ di merletto. Come pochi capoluoghi, Trujillo ha tutto a portata di mano. Si può dire che coesistano varie città dentro uno stesso spazio geografico: alla sua squisita combinazione 8


W. Silvera / PP

a.

D. Silva / PP

b.

Detta la “ capitale della marinera” per le sue famose gare e i suoi rinomati ballerini, uomini e donne di ogni età che sembrano portare il ritmo nel sangue. Trujillo ha molto da offrire anche per il disegno architettonico e la prestanza archeologica. c.

architettonica coloniale e alle sue discrete manifestazioni moderne, si uniscono sontuosi templi precolombiani, che le concedono una prestanza all’altezza di altre magnifiche città del mondo. Così come Atene ostenta il Partenone, Trujillo conta su Chan Chan 1 , la cittá di mattoni crudi più estesa del mondo antico (24 km²). Anche molto vicino al capoluogo di La Libertad, si trovano le splendide huacas

DIC

NOV

OTT

SET

AGO

LUG

GIU

MAG

APR

MAR

FEB

D. Giribaldi / PP

Livello delle piogge

GEN

Caldo Temp. massima: 25,8 ºC / 78,44 ºF Temp. minima: 14,1 ºC / 57,38 ºF

del Sole – la piramide di mattoni crudi più grande del Perù – e della Luna 2 ,

con artistici disegni dei loro principali Dei sulle pareti. Verso nord, il complesso archeologico El Brujo 3 stupisce per i tatuaggi di ragni e serpenti stilizzati sulle braccia inerti della cosiddetta Signora di Cao.

9


CHICLAYO 1

46 mslm

ora (da Lima)

12

ore (da Lima)

2 giorni

“Visiti Chiclayo e riviva le leggende dei potenti signori che abitarono le sue terre tra il deserto e il mare”.

1

2

6

Chiclayo, capoluogo di Lambayeque, possiede magnifiche spiagge facilmente raggiungibili, lussuosi complessi archeologici e piacevoli rifugi di vita silvestre.

4

3

CHICLAYO

5

Dipartimento di Lambayeque

a. Da non perdersi i “ caballitos de totora” (imbarcazioni di paglia) b. Lussuoso pettorale d’oro, Signor di Sipán c. “Oso de anteojos” nell’indimenticabile Chaparrí d. Piramidi di Túcume: prodigio archeologico

Sul manto del deserto e in mezzo alle valli si innalzano piramidi sacre. Tuttavia, fu appena nel 1987, quando è stato scoperto il Signore di Sipán ( la tomba più fastosa d’America) che si prese coscienza dell’importanza di queste “huacas”, apparentemente trascurate nei loro esterni, però splendide all’interno. Come quelle di Sicán 1 , Túcume 2 e Chotuna 3 . Questo salvataggio culturale ha portato come conseguenza l’apparire di notevoli musei, tra i migliori del Perù come quello avanguardista Tombe Reali di Sipán 4 e quello di Sicán. 10


H. Plenge / PP

a.

H. Plenge

c. H. Plenge / PP

b.

DIC

NOV

OTT

SET

AGO

LUG

GIU

MAG

APR

MAR

FEB

Museo Tumbas Reales de Sipán

Livello delle piogge

GEN

Caldo Temp. massima: 30,1 ºC / 86,18 ºF Temp. minima: 15,1 ºC / 59,18 ºF

d.

Non così evidente come le “huacas” però altrettanto importante è la proverbiale cucina lambayecana, che adopera risorse ancestrali come lo sono la zucca “loche” e la “chicha di jora”. E sicuramente l’affetto spontaneo della sua gente proviene anche dai secoli lontani, dalla memoria genetica degli antichi “mochicas”. La storia, carica d’aria marina è anche presente nelle baie di pescatori di Pimentel 5 e Santa Rosa, dove i “caballitos de totora” di 3 mila

anni di storia, ritornano verso la riva sotto la luce arancio del tramonto. Un posto che mescola storia e natura è il bosco di Chaparrí 6 , distante un’ora e mezza da Chiclayo, un paradiso sulla terra. Vi è possibile trovare sotto il cielo e tra i carrubi orsi, cervi e puma, però anche antichi santuari con raffinati dipinti rupestri.

11


CAJAMARCA 1 ora

2.720 mslm

(da Lima)

13

ore (da Lima)

3 giorni

“Goda di Cajamarca, una città piena di tradizione, dal colorito e pastorale fascino”.

Cajamarca riunisce tre ingredienti che la rendono una destinazione indimenticabile: una magnifica architettura coloniale, bellissimi paesaggi e una ricca storia. 3 2

1

CAJAMARCA

Dipartimento di Cajamarca

4

a. Turismo sociale nella Fattoria Porcón b. Cajamarca è la capitale del carnevale peruviano c. Campagna di Cajamarca d. Particolare della facciata della chiesa di Belén

Quest’ accogliente campagna di nobil cuore andino saprà dare più di una gradevole sorpresa a chi si avvicini alla ricerca di accarezzanti paesaggi o di sensibile memoria storica. Campi dai verdi prati, prodigi del miglior bestiame, dei migliori formaggi e della maggior produzione casearia del paese, sono il palcoscenico di un affascinante città di gran portamento, l’originale Cajamarca. Da non perdersi la sua tricentenaria Cattedrale, di evidente stile barocco, o la chiesa di Belén, nella quale si riuniscono il barocco, il gotico e il rinascimento, o la celebre Stanza del Riscatto, in cui l’inca 12


M. d’Auriol / PP

a.

C. Sala / PP

b.

c.

d.

Atahualpa pagò la sua ingenuità con oro e argento di grande valore. E tutto questo senza dover girare molto perché si trova nello stesso centro della città. Tuttavia, se si vuole andare un po’ più in là e uscire da quello centrale e urbano, il compenso promette di essere molto più generoso, perché si possono trovare stupendi posti come sono i Bagni dell’Inca, il complesso archeologico di Ventanillas di Otuzco 1 , i paraggi alberati di Granja Porcón 2 , dove corrono vigogne

DIC M. d’Auriol / PP

NOV

OTT

SET

AGO

LUG

GIU

MAG

APR

MAR

FEB

F. Castello / PP

Livello delle piogge

GEN

Temperato Temp. massima: 22,1 ºC / 71,78 ºF Temp. minima: 3,1 ºC / 37,58 ºF

e cervi, o le accoglienti e colorite località campagnole di Celendín 3 e Llacanora. Se ama l’avventura non esiti a visitare Cumbemayo 4 , incredibile bosco di pietra che contiene petroglifi e acquedotti in un vero trionfo di squisita storia, godimento e sano orgoglio per la terra amata.

13


TARAPOTO 1 10min

333 mslm

ora (da Lima)

25 ore (da Lima)

3 giorni

“Si lasci trascinare dai suoi sensi in questa terra e goda delle sue lagune e delle cascate da sogno”.

MOYOBAMBA

7 3

1 2 Tarapoto

4

5

Diversamente da come accade in altre città della nostra calda 6

Dipartimento di San Martín

Amazzonia, Tarapoto è privilegiata per il suo facile accesso e perché costituisce un eccellente collegamento con altre città e paesini vicini.

a. Kayac sul lago Lindo, San Martín b. Abitante di Lamas in costume tradizionale multicolore c. Orchidea Phragmipedium kovachii, specie endemica dell’Alto Mayo d. Tangara dalla sciarpa gialla

Ci sono dei posti vietati ai deboli di cuore, dicono, e a Tarapoto bisogna prenderselo sul serio, perché l’allegria, l’atmosfera tropicale e la sua magica coloritura cercheranno con civetteria di intrufolarsi – e rimanere per sempre – nel cuore viaggiatore e farlo collassare d’incanto. Ed è vero, perché una città come questa affiancata dal verde e dirupato paesaggio fiorito sotto lo sguardo di un cielo pieno di infinite sfumature, non potrebbe far meno di questo per i suoi ospiti. Chi la chiama “terra delle cascate”, non si sbaglia, perché tra le sue principali attrazioni splendono, in effetti, alcune delle più belle e straordinarie cadute d’acqua del nostro 14


A. Solimano / PP

a.

DIC H. Plenge

NOV

OTT

SET

AGO

LUG

GIU

MAG

APR

MAR

FEB

H. Plenge

Livello delle piogge

GEN

Tropicale Temp. massima: 33,5 ºC / 92,3 ºF Temp. minima: 18,9 ºC / 66,02 ºF

H. Plenge

c.

b.

d.

paese. Vi sono, per esempio, le cascate di Aguashiyacu 1 , nell’emblematico colle Escalera 2 ; quelle di Huacamaillo 3 , nel delizioso distretto vinicolo di San Antonio di Cumbaza, o quelle di Tununtunumba 4 , a Chazuta. Impensabile andarci senza una macchina fotografica o farlo col cuore tiepido. In ogni caso, se quest’ultimo succedesse una visita alla bellissima laguna del Sauce 5 –o laguna Azul -, con le sue affascinanti e serene

acque cristalline; al mirabile complesso archeologico del Gran Pajatén 6 , all’incantevole villaggio meticcio di Lamas 7 o alla città di Moyobamba, capoluogo del dipartimento di San Martín, con le sue 2.500 varietà di orchidee, finiranno per acclimatare il cuore facendoci sentire che non c’è bisogno di continuare a cercare. Quindi, bisogna dare tempo ai sensi e all’anima irrequieta.

15


CHACHAPOYAS 2.236 mslm

21 ore (da Lima)

4 giorni

“Osi scoprire gli innumerevoli misteri che nasconde Chachapoyas”.

Chachapoyas, capoluogo dell’Amazzonia, è il punto di arrivo in questa terra che stupisce il mondo per le sue straordinarie scoperte come la cascata di Gocta, la terza più alta del pianeta.

Dipartimento di Amazonas

2

3

4 1

5 6

CHACHAPOYAS

a. Imponente cascata di Gocta (771 metri) b. Piazza d’Armi di Chachapoyas c. Raymi Llacta, la grande festa dei chachapoyas d. Muro della fortezza di Kuélap

Basterà un batter d’occhio per rimanere per sempre incantato dal fascino di Chachapoyas. Una città ancora avvolta da un velo di mistero. Pochi la conoscono e pochi sanno della bellezza delle sue stradine, del virtuosismo dei suoi dolciumi e dei cortili delle case ornati da orchidee. Chachapoyas possiede l’ambiente architettonico di una città di montagna, ma vi si comincia già a sentire l’odore della foresta. Al livello di Machu Picchu, i duemila anni di Kuélap 1 , le sue mura alte venti metri e i suoi deliziosi fregi di pietra, fanno di questa città il simbolo emblematico della cultura 16


B. Velarde / PP

a.

c. W. Wust

b.

DIC W. Hupiu / PP

NOV

OTT

SET

AGO

LUG

GIU

MAG

APR

MAR

FEB

L. Gamero / PP

Livello delle piogge

GEN

Tiepido Temp. massima: 21 ºC / 69,8 ºF Temp. minima: 9 ºC / 48,2 ºF

d.

dei chachapoyas. Però Kuélap è solo un bocciolo da mostrare. Lungo la generosa vallata del Utcubamba ci sono, sparsi, centinaia di resti archeologici: ricchezza storica paragonabile solo a Cusco. Sono specialmente impressionanti e destano meraviglia, i monumenti che hanno lasciato come culto ai morti: tombe e sarcofagi pendenti dagli abissi. Come le altere statue di due metri di Karajía 2 .

I vasai si trovano a Huancas 3 , le tessitrici a Colcamar 4 , la tradizione a Jalca Grande 5 e i formaggi e gli yogurt a Leimebamba 6 , simpatico paesino che ospita il Museo Mallqui, dove si esibiscono estetici fardi funerari ed altre ricchezze culturali scoperte nella laguna dei Condor.

17


PIURA Y TUMBES Tumbes A livello del mare Piura ora e 29 mslm (da Lima)

1

6 5

Dipartimento di Tumbes

TUMBES

20 min Piura 13 ore Piura 18 ore Tumbes 3 giorni (da Lima)

(da Lima)

“Si lasci sedurre dall’estremo nord peruviano. Si innamori delle sue spiagge e della sua superba natura”.

4 1

3

Il nord peruviano è abbondante in fatto di ricchezza 2 PIURA

Dipartimento di Piura

naturale e godimento. Dotato di spiagge serene a perdita d’occhio e densi boschi di “mangrovie” che si traducono in un canto alla diversità.

a. Stazione balneare di Vichayito a Piura b. Iguana verde nelle mangrovie di Tumbes c. Sofía Mulanovich a Talara d. Stormo di Uccelli magnifici sulle mangrovie di Tumbes

Se si ha la fortuna di viaggiare per via terrestre sul litorale di Piura e di Tumbes, inevitabilmente la vista finisce per immergersi e perdersi nel fascino e nell’incantesimo del più bello dei nostri mari, quello del nord. Una delle principali attrazioni di questi caldi paraggi è, senza dubbio, la leggendaria stazione balneare di Máncora 1 , con quella singolare e soggiogante combinazione di leoni marini, surfisti, entusiasti gruppi familiari e assidui visitatori di diversi posti del mondo che un giorno hanno scoperto – o hanno raccontato loro – che a Máncora il sole non passa mai di moda. Tutto l’anno è estate. 18


C. Vega / PP

a.

DIC H. Plenge

NOV

OTT

SET

AGO

LUG

GIU

MAG

APR

MAR

FEB

Livello delle piogge

GEN

Caldo Temp. massima: 34,5 ºC / 94,1 ºF Temp. minima: 15,5 ºC / 59,9 ºF

D. Gárate / PP

A. Tello / PP

b.

c.

d.

Questa fascia costiera sí è generosa. Allo stesso livello di Máncora, altre monumentali spiagge piurane come Colán 2 , Lobitos, Cabo Blanco 3 o Órganos, che anche hanno molto da dire – e da regalare - se di bellezza naturale e godimento si tratta. Però, se per caso sembrasse poco, non si deve dimenticare che pure il litorale tumbesino ha prenotato per i suoi ospiti biglietti preferenziali sulle sue più

belle spiagge, come lo sono la moderna Punta Sal 4 , il tradizionale Zorritos 5 o porto Pizarro, dove si possono visitare i boschi di mangrovie 6 e la sua incredibile fauna formata da meravigliosi uccelli e perfino coccodrilli. E tutto ciò deliziosamente combinato con un’innata e famosa capacità culinaria, in special modo marina che affascina i più esigenti palati.

19


IQUITOS E IL RIO DELLE 1 30 min

104 mslm

ora (da Lima)

7giorni

“Navighi sul Rio delle Amazzoni e s’immerga nell’aroma delle palme e della frutta esotica mentre gode della biodiversità del bosco”.

Fiu me

P

utu

ma

yo

m Fiu

e

e Am

Na

Fium

na y

a zo ne

m Fiu

Dipartimento di Loreto

Fiu me Yarav í

eU cay

ali

Fiume Marañ ón

a. Rana arborea Hyla triangulum a Pacaya Samiria b. Crociera sulle acque del Rio delle Amazzoni c. Indigeni Bora a Loreto d. Lago El Dorado, Pacaya Samiria

Iquitos possiede l’aroma delle palme e anche quello della distanza. Ed è perché, sebbene sia la città più grande dell’Amazzonia peruviana, non esistono vie che la colleghino con la costa o con la sierra. Solo è possibile raggiungerla per via aerea o fluviale. Iquitos è quindi, una vera isola circondata da vasti boschi verdi e colossali fiumi che scorrono a fatica tutt’intorno. Ed è giusto questo isolamento che fa parte del suo innegabile fascino. Basta passeggiare sul boulevard, con una lieve brezza che rinfresca l’aria, ed ammirare le eleganti edificazioni sul fiume, o godere delle magnifiche

20


H. Plenge

AMAZZONI

a.

b.

H. Plenge

DIC

NOV

OTT

SET

AGO

LUG

GIU

MAG

APR

MAR

FEB

C. Larrabure / PP

Livello delle piogge

GEN

Tropicale Temp. massima: 31,7 ºC / 89,06 ºF Temp. minima: 20,8 ºC / 69,44 ºF

H. Plenge / PP

c.

Le locande rustiche sono il miglior mezzo perché la foresta loretana riveli i suoi segreti. Ce ne sono molte, di buona qualità e servizio, nei pressi di fiumi isolati e segrete lagune e dove il bosco si riempie di suoni e il cielo si agita di sensuali colori. d.

case piastrellate di maioliche, costruite durante il boom della gomma per rendersi conto che questa città gode di una solida identità architettonica. In mancanza di vie, c’è il Rio delle Amazzoni, il fiume più lungo e copioso del mondo, l’unico in cui si può apprezzare la curvatura della Terra come nel mare. Si può navigare sulle sue acque fino al punto preciso in cui confluiscono il Marañón e l’Ucayali, anch’essi poderosi. E proprio in quel punto si trova, anche,

la Riserva Nazionale Pacaya Samiria 1 , con i suoi laghi e delfini. Ma, se si vuole natura vergine all’istante, molto vicina ad Iquitos si estende la Riserva Nazionale Allpahuayo Mishana 2 , boschi magici situati su bianche sabbie, laddove, negli ultimi anni si sono scoperte dozzine di uccelli, nuovi per la scienza.

21


Centro A. Balaguer / PP

A. Solimano / PP


HUARAZ 50

3.100 mslm

min (da Lima)

8

ore (da Lima)

5 giorni

“Scali le cime delle Ande peruviane ad Áncash. Conosca Huaraz e la grandezza dei suoi abitanti: di ieri e di oggi”. Huaylas

2

Áncash è la regione degli sport d’avventura in Perù. Le offerte di attrezzature da campeggio sono numerose, in affitto o in vendita, così come gli uffici che pubblicano le rotte dei percorsi, di canottaggio, di ciclismo e di delta plano.

Caraz Yungay Carhuaz

1 Parco nazionale Huascarán

HUARAZ

4

Recuay

Dipartimento di Áncash

3 Zona riservata Cordigliera Huayhuash

a.Ghiacciaio Pastoruri b.Testa Cava, nel tempio di Chavín di Huantar c.Canottaggio e avventura sul fiume Santa d.Volo sul Callejón de Huaylas

Non c’è nessun altro capoluogo di dipartimento con una vista così spettacolare come quella che ha Huaraz. Guardando verso nord spunta quello che sembra un’immensa palla di gelato: si tratta del Huascarán 1 che si erge con i suoi 6768 metri di altezza. Così come il Huascarán una trentina di ghiacciai superano i seimila metri di altezza nella cosiddetta Cordigliera Bianca. Ai suoi piedi scorre il Callejón de Huaylas, pittoresca valle interandina, i cui adorabili paesini sono fatti a misura d’uomo e si possono percorrere a piedi, essendoci lì parte del loro fascino. 24


C. Sala / PP

a.

P. Olivares / PP

P. Olivares / PP

b.

c.

d.

Però quello che veramente attira l’attenzione dei visitatori sono i ghiacciai, tra cui l’Alpamayo 2 , considerato da alcuni il più bello del mondo. La felicità è completa con l’argentato fiume Santa, che corre dritto verso il Pacifico, e la via circondata da eucalipti e ginestre, di un intenso giallo. Lo Yerupajá 3 (6634 metri) è il ghiacciaio di spicco della spettacolare Cordigliera Huayhuash, riconosciuta dagli esperti come una delle catene montuose più belle

DIC

NOV

OTT

SET

AGO

LUG

GIU

MAG

APR

MAR

FEB

A. Solimano / PP

Livello delle piogge

GEN

Tiepido Temp. massima: 24,6 ºC / 76,28 ºF Temp. minima: 4,1 ºC / 39,38 ºF

del mondo. Attraversando l’imponente paesaggio della Cordigliera delle Ande è come se si viaggiasse nel tempo si arriva a Chavín di Huántar 4 , superbo insieme di templi preispanici, dichiarato patrimonio culturale dell’umanità dall’Unesco. Le sue complesse strutture, piazze e gallerie sotterranee evidenziano la sua funzione di un luogo sacro.

25


Foresta centrale

JUNÍN E PASCO La Merced

751 mslm

Dipartimento di Pasco

6 ore La Merced (da Lima)

4 giorni

“Percorra le strade che conducono all’esuberante foresta peruviana e goda dei contrasti della sua splendida geografia”.

6

5

CERRO DE PASCO

4 3 2 1

HUANCAYO

Dipartimento di Junín a. Galletto delle rocce, volatile nazionale del Perù b. Ponte imperatore Guillermo a Pozuzo c. Tarma è la porta d’ingresso per la foresta centrale

Il percorso in sé ( non c’è aeroporto commerciale in quella zona) è molto interessante. A solo due ore da Lima si possono già apprezzare i ghiacciai e le lagune della Cordigliera di Ticlio, dopo si passa per Tarma 1 , chiamata la “Perla delle Ande”, e si attraversano campi di fiori e, alla fine, vincendo le ultime tribolazioni della cordigliera, si scende definitivamente nella chiamata Valle di Chanchamayo Allegri e tropicali, i villaggi di San Ramón 2 e La Merced 3 , offrono un benvenuto inconfondibile nella Valle di Chanchamayo: i colli dirupati e incanalati cedono il passo a ondulate e gentili colline dove crescono aranceti e piantagioni di caffè. Per cercare posti esotici non c’è bisogno di allontanarsi molto dai centri abitati. La bella cascata di Tirol, 26


H. Plenge

a.

b.

Pochi sanno che molto vicino a Lima si distende, su un verde velluto irto di montagne e fiumi imbizzarriti, una foresta esuberante con attrazioni turistiche veramente notevoli.

c.

per esempio, si trova a solo 3 chilometri da San Ramón. Per zaggingere Pampa Hermosa 4 bisogna percorrere, anche da San Ramón, 24 chilometri su strada sterrata, i galletti delle rocce si vedono sempre, invece bisogna avere fortuna per vedere un orso con gli occhiali o un cervo. La Merced, vicina a San Ramón, è più commerciale e anche un buon punto di partenza per conoscere il Giardino Botanico El Perezoso o per addentrarsi, dopo

DIC C. Sala / PP

NOV

OTT

SET

AGO

LUG

GIU

MAG

APR

MAR

FEB

L. Gamero / PP

Livello delle piogge

GEN

Tropicale Temp. massima: 30,8 ºC / 87,44 ºF Temp. minima: 15,6 ºC / 60,08 ºF

aver attraversato un incantevole ponte, verso Quimiri e i suoi orti ricchi di frutta fresca a buon mercato. A 72 chilometri da La Merced, la villa di Oxapampa 5 è famosa per le sue case di legno di stile europeo. Inoltre, è il punto di partenza per visitare Pozuzo 6 e il Parco Nazionale Yanachaga Chemillén, un paradiso di orchidee e farfalle.

27


Sud H. Plenge / PP

W. Wust


S

NASCA, ICA E PARACAS Nasca

588 mslm

6 ore Nasca

(da Lima)

4 giorni

“Scopra il mistero degli antichi abitanti del deserto e le loro sorprendenti tecniche che sono riuscite a resistere al trascorrere del tempo”. La calda terra meridionale 3

è piena di effervescente tradizione, affascinanti paraggi di vita silvestre e d’importanti culture dell’antico Perù come lo furono Nasca e Paracas.

ICA

4

2 1

Dipartimento di Ica a. Leoni marini nella Riserva Nazionale di Paracas b. Visita alle isole Ballestas, Riserva Nazionale di Paracas c. Sandboard nel deserto di La Huacachina d. Disegno di un colibrì nelle pianure di Nazca

I deserti di Ica sono un autentico scrigno di sorprese. Come le

Linee di Nasca 1 , un enorme mistero ancora non risolto, perché nonostante le ricerche fatte

dalla dottoressa Maria Reiche, che ha studiato quest’eredità dell’antico Perù per 50 anni e lo sforzo di altri ricercatori, ancora non c’è una chiara spiegazione del perché i disegni stilizzati di animali (diversi uccelli, una scimmia, un ragno e una balena) e vegetali, si possano solo apprezzare dall’alto. Però lì non finisce tutto, le millenarie figure si estendono perfino al di là di Nasca, come lo dimostrano i geroglifici trovati a Palpa 2 . Sotto la pelle del deserto, emergono più sorprese: fossili di immensi squali e pinguini preistorici che si stanno recuperando vicino a Ocucaje. E di fronte all’Oceano Pacifico il Candelabro, gigantesco bassorilievo, un altro enigma da scoprire. 30


H. Plenge

a.

DIC

c. H. Plenge Pardo / PP

b.

W. Hupiu / PP

NOV

OTT

SET

AGO

LUG

GIU

MAG

APR

MAR

FEB

M. Mohanna / PP

Livello delle piogge

GEN

Caldo Temp. massima: 27,4 ºC / 81,32 ºF Temp. minima: 12,8 ºC / 55,04 ºF

d.

La seducente eredità preispanica ha anche, vicino a Nasca, due vestigia archeologiche sorprendenti: Cahuachi, una serie di piramidi, dove si sono trovati tessuti dipinti a mano; e Cantayoc, acquedotti sotterranei di pietra ancora utilizzati. Ica 3 , la città capoluogo del dipartimento, è anche piena di squisitezze, espresse nella sua gloriosa tradizione di superbi pisco e vini.

Se non bastasse, Ica ospita, nella Riserva Nazionale di Paracas 4 , uno dei migliori rifugi di vita silvestre della costa peruviana; posto prediletto dai leoni marini, dai pinguini di Humboldt, dai fenicotteri e paradisiache spiagge. Paracas è un posto di commovente bellezza paesaggistica e naturale che vale la pena conoscere. Insomma, uno scrigno pieno di sorprese.

31


S

AYACUCHO 2.746 mslm

1

ora (da Lima)

8

ore (da Lima)

3 giorni

“Conosca Ayacucho, visiti le sue chiese e si porti un ricordo delle straordinarie mani dei suoi artigiani”. AYACUCHO

2 1

Detta la capitale dell’artigianato del Perù, per i suoi coloriti ed elaborati retablos e per la bellezza delle sculture di pietra di Huamanga, ad Ayacucho si possono anche trovare eccellenti prodotti di pelle e anche corna sbalzate che rappresentano scene bucoliche.

Dipartimento di Ayacucho

a. Processione della Settimana Santa ad Ayacucho b. Vigogne a Pampa Galeras c. Arte e fede si manifestano nei retablos di Ayacucho d.La Puya di Raymondi raggiunge i 12 metri di altezza

Battezzata Ayacucho da Simón Bolívar, quasi tutti preferiscono il suo nome originale, Huamanga, gentile e mite urbe nella quale si può cercare Dio nel suo rosario di chiese, conversare sotto il fresco dei suoi nobili cortili e intrattenere lo stomaco con le “chaplas”, pane tradizionale con poca mollica. La piazza principale di Ayacucho è unica nel Perù poiché è circondata da porticati di pietra sui quattro lati. Alcuni monumenti come la chiesa di San Cristóbal risalgono al lontano 1540, anno in cui fu fondata la città. E sebbene negli ultimi anni siano apparsi ristoranti 32


D. Giribaldi / PP

a.

L. Gamero / PP

M. del Solar / PP

b.

c.

d.

moderni nelle selciate strade del centro, quello che risalta è la magnificenza di alcune vecchie magioni che si accordano alla bella architettura religiosa. È difficile non sentire un tremito nel Santuario Storico della Pampa di Ayacucho 1 , nel trovarsi all’improvviso

DIC

NOV

OTT

SET

AGO

LUG

GIU

MAG

APR

MAR

FEB

H. Plenge

Livello delle piogge

GEN

Tiepido Temp. massima: 25,5 ºC / 77,9 ºF Temp. minima: 6,6 ºC / 43,88 ºF

le strade addormentate, nuovamente ci restituiscono la tranquillità per apprezzare serenamente il lavoro esperto degli artigiani che continuano la tradizione vasaia degli antichi Wari. Ayacucho è una terra di pace e di speranza in tempi migliori.

a contatto con la storia in questo esteso pascolo naturale nel quale, nel 1824 si suggellò l’Indipendenza del continente americano. E, a pochi metri il paesino di Quinua 2 , con le sue case bianche e 33


S

AREQUIPA 2.335 mslm

1 25 min

ora (da Lima)

15

ore (da Lima)

5 giorni

“Si prepari per rimanere incantato dal fascino di Arequipa, la sua solenne architettura e la straordinaria geografia”.

Riserva Nazionale Salinas e Aguada Blanca

Dipartimento de Arequipa

a.Volta della Chiesa della Compania b.Chiesa della Compania c.Danze festose di Arequipa d.Vulcano Misti e campagna di Arequipa

Dichiarata patrimonio culturale dell’umanità dall’Unesco, la città bianca ha saputo preservare la sua magnifica eredità coloniale, tanto che è possibile realizzare pratiche bancarie nelle antiche case coloniali di grande bellezza architettonica. Il centro della città è in particolar modo bello, con il suo cuore di sillar modellato da armoniosi archi, facciate e cupole. Le persone sono gentili e amanti della conversazione alle pendici del vulcano Misti. Ci sono 340 giorni di splendente sole all’anno. E la squisita piazza d’armi, presa da irrequiete colombe, evidenza l’ospitalità dei suoi abitanti. La Cordigliera delle Ande occupa un posto di rilievo nel dipartimento di Arequipa, tanto che le montagne arrivano all’oceano nei pressi di Ático, zona costiera dalle preziose

34


M. del Solar / PP

a.

c. F. Bravo

b.

DIC M. Mohanna / PP

NOV

OTT

SET

AGO

LUG

GIU

MAG

APR

MAR

FEB

F. Bravo

Livello delle piogge

GEN

Tiepido Temp. massima: 23 ºC / 73,4 ºF Temp. minima: 5,5 ºC / 41,9 ºF

Arequipa La aspetta a braccia aperte e con la tavola imbandita. Il menù è vario. Ai piedi del Misti troverà una malinconica campagna e una città bianca come il “sillar”, con il quale si sono edificati i suoi principali palazzi. d.

spiagge. A Chala, la costa più vicina al dipartimento di Cusco, gli incas ci hanno lasciato eccezionali città di pietra di fronte al mare a Porto Inca 1 . E così come ci sono grandi ghiacciai, ci trovano anche profonde cicatrici nella terra: come Cotahuasi 2 e il Colca 3 , fertili pianure con straordinari sistemi de terrazzamenti e prospere campagne che si stringono fino a sparire in maestosi canyon, tra i più profondi del mondo, abitati da persone gentili, dal vento e da molti gamberi.

Il bel Santuario Nazionale Lagune di Mejía 4 , con più di settanta specie migratorie di uccelli, è l’unica regione intangibile in più di duemila chilometri di costa. Arequipa, inoltre, gode di una nota e diversificata gastronomia piena di aromi, così come la sua magnifica campagna e i suoi superbi vulcani.

35


S

CUSCO

1

3.399 mslm

ora (da Lima)

21

ore (da Lima)

4 giorni

“Si stupisca visitando l’ombellico del mondo, la cittadella di Machu Picchu e i suoi straordinari sentieri”.

6 7

5

4

1 2 3

CUSCO

Dipartimento di Cusco

a.Festa della Madonna del Carmelo a Paucartambo, Cusco b.Abitante di Cusco nelle vie della città imperiale c.Cittadella di Machu Picchu

Il magnifico disegno architettonico insieme a quell’aria pregna di storia, fanno di Cusco una delle città più seducenti del pianeta. Solare di giorno, la piazza d’armi di Cusco si veste di gala sul far della sera, con le sue tenui luci gialle che illuminano i bellissimi portici e le imponenti facciate della Cattedrale e della chiesa della Compania di Gesù. Appena si lascia Cusco, si viene avvolti da una specie di fantastico parco tematico inca con siti come Sacsayhuamán 1 , con pietre alte circa 9 metri e dal peso di 350 tonnellate, monumenti sacri in cui si rendeva culto come Qenko e i popolari bagni dell’Inca o

36


M. d’Auriol

a.

b.

Oltre a Machu Picchu, Cusco possiede tante altre meraviglie. Innanzitutto una città fantastica, ricche manifestazioni culturali ed altri straordinari complessi archeologici disseminati all’interno di una mirabile geografia. c.

Tambomachay 2 , una suggestiva località per il culto all’acqua. La Valle Sacra degli Incas è un incantevole scenario naturale. Dalle montagne scendono armoniose terrazze incas e mentre un aroma di pane fatto in forni di mattoni crudi si impadronisce dell’aria, le piantagioni di mais vengono mosse dal vento. Sotto l’intenso cielo azzurro, si ergono pittoreschi paesini come Písac 3 , Yucay 4 e

DIC H. Plenge

NOV

OTT

SET

AGO

LUG

GIU

MAG

APR

MAR

FEB

M. d’Auriol / PP

Livello delle piogge

GEN

Freddo/secco Temp. massima: 20,9 ºC / 69,62 ºF Temp. minima: 0,1 ºC / 32,18 ºF

Ollantaytambo 5 , con notevoli palazzi incas nei loro dintorni. Machu Picchu 6 , città eterna, ci avvicina a un mondo intatto, dove la storia giace in ogni angolo e in ogni pietra. Però, Choquequirao 7 , appena aperta al turismo, è pure una cittadella inca da mozzare il fiato. A Cusco la parola misticismo riacquista il suo vero significato.

37


S

PUERTO MALDONADO, Puerto Maldonado

183 mslm

1ora 30 min (da Lima)

Pto. Maldonado

50 ore

Pto. Maldonado

(da Lima)

5 giorni

“Svegli i sensi e provi il piacere di un vero paradiso di biodiversità”.

1 PUERTO MALDONADO

2

Dipartimento di Madre de Dios

a.Fiume Tambopata, Madre de Dios b.Collpa di pappagalli a Tambopata c.Indigeno Ese’eja, a Tambopata d.Leopardo a Tambopata.

Assistere allo spettacolo della nostra ricchezza naturale in tutta la sua magnificenza, così come succede a Madre de Dios, è unico nel suo genere. E a dire il vero, non ci si può aspettare di meno da questo esotico posto, che ha all’interno del suo territorio alcune delle più belle zone naturali del paese. Il Parco Nazionale del Manu 1 è uno dei laboratori e dei rifugi di vita silvestre più venerati del pianeta giacché, all’interno di misteriosi paesaggi subtropicali si assiste allo sviluppo di una straordinaria varietà di specie animali e vegetali, molte delle quali sono in pericolo di estinzione. Scoprire, per esempio che, nel Manu 38


M. Tweddle / PP

TAMBOPATA E MANU

a.

b.

DIC M. Tweddle / PP

NOV

OTT

SET

AGO

LUG

GIU

MAG

APR

MAR

FEB

M. Tweddle / PP

Livello delle piogge

GEN

Tropicale Temp. massima: 32,2 ºC / 89,96 ºF Temp. minima: 16,6 ºC / 61,88 ºF

H. Plenge

c.

Che la nostra Amazzonia rende il Perù uno dei principali paesi megadiversi non è un segreto.Che nelle sue impressionanti aree naturali ci aspettano molti e appassionanti segreti, neanche. d.

convivono più di 800 specie di uccelli, circa 200 tipi di mammiferi o, più di un centinaio di varietà di pipistrelli, è semplicemente appassionante. Ma la stupenda bellezza a Madre de Dios sembra non finire. A pochi metri da Puerto Maldonado, il suo caldo capoluogo ci emoziona facendoci sapere che la Riserva Nazionale di Tambopata 2 ci riserva nuove sorprese. Con un territorio quasi 8 volte minore rispetto a quello del

Manu, questa riserva tropicale è anche un gioiello di biodiversità e mette a disposizione eccellenti ostelli con tutte le comodità. Impressionanti le varietà di uccelli, mammiferi, rettili, anfibi, pesci e farfalle che si scoprono immergendosi in questo paradiso, e che ci fa capire che il Perù non è solo un paese megadiverso, ma uno disegnato per i nostri cinque sensi.

39


S

PUNO

3.827 mslm

1 45 min

ora (da Lima)

20

ore (da Lima)

3 giorni

“Contempli le acque interminabili del Titicaca e scopra la bellezza dei suoi festosi paesini multicolori”.

Dalla nave Yavarí, ancorata nella baia, sulle calme acque del Titicaca, si ha un’eccellente vista della città di Puno, con le strade che si arrampicano sulle montagne, accarezzando le cime, cercando apparentemente di raggiungere il cielo (un altro grande lago).

2 PUNO

Dipartimento di Puno

3

1

a. Isola degli Uros, lago Titicaca b. Bambine Aymaras che raccolgono la quinua c. Nave Museo Yavarí sul lago Titicaca d. Festa della Vergine della Candelora

Si arriva a Puno con un’impressione e si va via con un’altra, più autentica e permanente. Forse per la presenza sconcertante del Titicaca 1 , le cui acque scintillanti hanno dato origine a millenarie leggende. O anche per le magnifiche chullpas di Sillustani 2 . Lo splendore delle sue chiese è difficile da dimenticare, come la chiesa di Santo Domingo, a Chucuito 3 , che risale al 1534, la prima e la più antica dell’altipiano. Ed è possibile inoltre che la bellezza di Puno risieda nella sua gente, nella sua discrezione, ma anche nella sua allegria e nel modo sincero con cui riceve i visitatori. O in tutto questo insieme. 40


H. Plenge Pardo

a.

M. d’Auriol

M. d’Auriol

b.

c.

d.

Puno è la terra che non smette mai di sorprendere. Forse per i suoi tetti di alluminio che gareggiano in luminosità con l’azzurro del Titicaca, o per il fatto di essere una città che ancora mantiene viva l’atmosfera provinciale, la sua anima aymara e quechua, e un leggendario legame con il suo massimo tesoro, il lago sacro degli incas e le sue magnifiche isole, laddove la magia dell’atmosfera offre agli occhi del visitatore un luccichio speciale.

DIC

NOV

OTT

SET

AGO

LUG

GIU

MAG

APR

MAR

FEB

H. Plenge

Livello delle piogge

GEN

Freddo/secco Temp. massima: 15,8 ºC / 60,44 ºF Temp. minima: -1,4 ºC / 29,48 ºF

Ma non tutto è contemplazione, Puno è in fermento quasi tutti i giorni dell’anno. È difficile che non ci sia una festa, come l’impareggiabile Candelora, che smuove l’aria carica dell’altipiano. Con fastosi abiti, vestiti e maschere, i danzatori si contorcono al ritmo della musica che fuoriesce dai bombo e dalle cornamuse, per ringraziare la terra e il cielo, per i doni di questo stupendo luogo sulle rive del Titicaca.

41


Dati Utili Cosa portare Tralasciando il periodo dell’anno e la località da visitare si consiglia che, durante il soggiorno in Perù, porti con sé roba pesante, pantaloni ampi, camicie di cotone, scarpe da montagna, scarpe sportive, una crema solare e un cappello.

Informazioni sullo stato del tempo e delle piogge in ogni stagione

www.senamhi.gob.pe / www.peru.info

Foresta: clima umido e tropicale.

Costa nord: sole tutto l’anno.

Costa: all’incirca 3000 km. di deserti, spiagge estese e fertili vallate.

Costa centrale e sud: zona mite, arida, senza precipitazioni, umida o con forte nebbia.

Foresta: regione della vegetazione tropicale che corrisponde all’Amazzonia peruviana e nella quale si trovano le più grandi riserve naturali del Perù. Montagna: clima secco e temperato, con grande variazioni di temperatura in uno stesso giorno (tra i 20 ºC e i 2 ºC)

Montagna: regione dominata dalla Cordigliera delle Ande, raggiunge i 6768 metri sul livello del mare (22.204 piedi) con la cima del nevaio Huascarán.

Come arrivare • Voli diretti o con scalo dalle principali città del mondo all’aeroporto Internazionale Jorge Chávez, Lima. Per maggiori informazioni: www.lap.com.pe • Accesso terrestre: Ecuador: Aguas Verdes (Tumbes) attraverso la Panamericana e La Tina (Piura), dalla città di Loja. Bolivia: Desaguadero e Kasani (Puno) dalle città di La Paz e Copacabana, rispettivamente. Cile: Santa Rosa (Tacna) attraverso la Panamericana. • Accesso fluviale (Rio delle Amazzoni) fino alla città di Iquitos (Perù) e dalle città di Leticia (Colombia) e Tabatinga (Brasile). • Via lacustre (lago Titicaca) da Guaqui (Bolivia) fino a Puno (Perù). L’accesso che porta da Guaqui a Desaguadero è terrestre. • Rotte marittime: navi da crociera con scalo nel porto di Callao (a 30 minuti da Lima). Altri porti: Salaverry (La Libertad) e Chimbote (Áncash), a nord e San Martín (Ica), Matarani (Arequipa) e Ilo (Moquegua), a sud.

42


G. Tubbeh / PP

M. d’Auriol

Visti turistici La maggior parte dei paesi d’America e dell’Europa occidentale non richiede il visto d’entrata. I cittadini della Bolivia, dell’Ecuador, della Colombia, del Brasile e del Cile possono entrare in determinate regioni del paese presentando il documento d’identità. Il termine di soggiorno massimo autorizzato è di 90 giorni. Per permanenze per periodi superiori o per altri scopi (residenza, studio, ricerche, lavoro, ecc.) si sollecita previamente il permesso corrispondente ai consolati peruviani.

Dogana Consideri l’elenco del bagaglio esonerato dal pagamento dei diritti di Dogana pubblicato su www.aduanet.gob.pe o www.peru.info

Lingue Le lingue ufficiali sono lo spagnolo (80% della popolazione), il quechua (regione andina o montagna) e l’aymara (zona dell’altopiano di Puno). Inoltre esistono circa 50 lingue indigene. Si può comunicare in inglese con le persone addette al settore turistico quali guide, personale di agenzie di viaggio e strutture alberghiere da tre, quattro e cinque stelle.

Moneta e forme di pagamento La moneta ufficiale del Perù è il nuevo sol (S/.). Il dollaro statunitense è accettato in alcuni locali commerciali, nei ristoranti e nelle stazioni di servizio secondo il cambio del giorno. È possibile cambiare la moneta straniera (US$ e ) negli hotel, in banca e nelle case di cambio autorizzate. Nelle principali città del paese ci sono sportelli automatici che accettano diversi tipi di carte bancarie. Le carte di credito maggiormente accettate sono American Express, Visa, Diners e Mastercard. Per poterle utilizzare è necessario presentare un documento d’identità. L’uso dei traveller check ha delle restrizioni, per cui consigliamo di chiedere nel negozio se sono accettati prima di effettuare un acquisto o un consumo.

43


Salute • Le ricordiamo di proteggersi dalle punture di zanzare: vaccinazione preventiva contro la febbre gialla, ma anche l’utilizzo di repellenti e di medicine. Consulti il medico prima della partenza. • Se si dirige nella foresta è obbligatoria la vaccinazione contro la febbre gialla, come minimo 10 giorni prima del viaggio. • Se va in montagna, per evitare il mal d’altura o soroche, riposi il giorno dell’arrivo. Consumi pasti leggeri, beva molti liquidi e abbia a portata di mano caramelle al limone. Se soffre di cuore, consulti il medico prima di intraprendere il viaggio.

Sicurezza Le precauzioni da prendere in Perù sono le stesse che prenderebbe in qualsiasi altra destinazione turistica del mondo come, per esempio, non lasciare incustoditi i suoi averi in luoghi pubblici o evitare, di notte, i luoghi desolati.

Servizi turistici Alloggio Le offerte di alloggio sono molteplici e diversificate, dagli hotel a cinque stelle, fino a pensioni, ostelli e case di famiglia autorizzate dalla Direzione Nazionale di Turismo. Consigliamo di prenotare l’alloggio con anticipo. La maggior parte ha a disposizione fax e posta elettronica per poter realizzare questo servizio. Ristoranti La cucina peruviana è caratterizzata da una grande varietà di piatti tipici della costa, della montagna e della foresta. Si trovano ristoranti tra i più sofisticati fino a quelli semplici ed economici, nei quali scoprire questa mescolanza di sapori. Alcuni piatti sono piccanti o molto conditi, per tale ragione si raccomanda di informarsi prima di ordinare. 44

A. Solimano / PP

M. Mohanna / PP

• Per evitare infezioni gastrointestinali, le consigliamo di fare attenzione agli alimenti crudi. Beva acqua in bottiglia o previamente bollita ed eviti di consumare alimenti venduti per strada.


Trasporto aereo Ci sono voli interni dalla città di Lima verso le principali destinazioni turistiche del paese. Ogni aeroporto ha istituito un pagamento per l’uso delle sue istallazioni chiamato Tarifa Única de Uso de Aeropuerto – T.U.U.A., non incluso nel biglietto aereo e che deve essere pagato in contanti prima dell’imbarco. È diverso secondo la città dell’imbarco e si applica anche ai minorenni. Bus interprovinciali Il servizio di bus interprovinciali ricopre tutte le destinazioni del paese, ad eccezione di alcune località dell’Amazzonia. Le diverse tariffe determinano anche i differenti livelli di comodità e se il servizio è diretto e senza scalo o con fermate lungo il percorso. Noleggio auto In Perù operano le principali catene di noleggio auto del mondo. Per l’accidentata geografia del paese, i veicoli fuoristrada (4x4) sono i più richiesti. Per guidare in Perù è necessaria la patente di guida, la fotocopia del passaporto, i documenti del veicolo e, se a noleggio, il contratto corrispondente. La patente di guida internazionale è valida un anno. Se durante il suo soggiorno in Perù non riceve i servizi turistici secondo la qualità e le caratteristiche proposte dalle imprese che glieli hanno offerti, ha diritto a formulare una lamentela o un reclamo, e a tal proposito contatti Iperú.

L. Gamero / PP

Se desidera informazioni sui servizi turistici come agenzie viaggi, trasporto, alloggio, ristoranti, servizio di guida, ecc., consulti Iperú.

Per maggior informazioni:

51 1 574 8000 iperu@promperu.gob.pe Servizio 24 ore su 24

www.peru.info



descubre_italiano_10644