Page 1

Anno 3 - N. 7-8 Poste Italiane S.p.A. Spedizione in Abbonamento Postale 70% - CNS/AC – ROMA

®

OTTOBRE 2009

FASHION REFLEX SEMPRE DIVERSE MA OGNI VOLTA UNICHE AUTUNNO DI STILE I GRANDI RITORNI: ANNI ’80, OPTICAL E NEW FOLK

40

pagine di tendenze, stili emozioni in vetrina


Photo: Marco Ravasini


ottobre 2009

VETRINE

VCOVER 56 Fashion Reflex

IN CENTROtrends

IN TOWNmilano

5 Lana, tessuti stampati e fiori per una stagione coloratissima!

46 Back in town! Finita l’estate ci aspetta un autunno di buoni propositi

IN CENTROinvetrina

SAVETHEDATE

26 28 30 32 34 36 38 40 42 44

76 Mostre, concerti, teatro: calendario dei prossimi appuntamenti

Ritorno agli Ottanta. Marlic Dettaglio di eleganza. L’Ecriteau Johari gioielli inediti. Johari Lo stile di famiglia. George’s Colore in libertà. Donik Grintose con stile. Marlic (new opening) L’atmosfera del Marais. Claude Re Questioni di testa. Spessore La moda come ricerca. Duetappe Passi d’autore. Malori

SPOT 80 News modaiole, nuove aperture, rumors glam dalla Capitale e dal Mondo

DOPOSHOPPING 88 Mare. Mangiare in un indirizzo esclusivo nel centro di Roma

VETRINE. Direttore Responsabile Giovanni Antinori Responsabile commerciale Xuân Frascà. Progetto grafico: EGG grafica. Redazione: Francesca Bresadola, Daniela Vitali, Chiara Mai. Hanno collaborato Antonella De Santis, Tiberia de Matteis, Justyna Pawlowska, Giulia Napoli, Isabella de Maddalena. E’ vietata la riproduzione di testi e materiale fotografico non espressamente autorizzata da EGGMEDIA S.r.l. Ogni abuso sarà perseguito a norma di legge. Vetrine é una realizzazione EGGMEDIA S.r.l. Concessionaria di pubblicità: EGG S.r.l. Pubblicità Multimediale. Redazione e pubblicità: Roma, via di S.Elena, 29. Per informazioni circa l’inserimento tel. 06.45439270 fax 06.45439567 - info@eggmedia.it - www.vetrineshop.com. Le informazioni pubbliredazionali presenti all’interno sono state fornite direttamente dagli inserzionisti e potrebbero subire variazioni non dipendenti dalla EGGMEDIA S.r.l. che declina ogni responsabilità in tal senso. Stampa Grafiche PFG, Ariccia. Pubblicazione N° 416/2006 registrata presso il Tribunale di Roma 8 novembre 2006.

VETRINE 2 ottobre 2009

Associato all’Unione Stampa Periodica Italiana (U.S.P.I.)


www.johari.it

info@johari.it

+393929969621


incentrotrends di A. De Santis

L’ABBRACCIO MORBIDO DELLA LANA, L’ALLEATO PERFETTO PER AFFRONTARE I PRIMI FREDDI, QUANDO PER MOLTE TORNA LA VOGLIA DI INTIMITÀ E DI CASA E ANCHE PER LE SERATE IN COMPAGNIA QUANDO SI PREDILIGE UN LOOK TRENDY MA CONFORTEVOLE

Per un filo di lana

Stretto in vita il lungo abito in un mix di righe di larghezza e direzione diverse (Pianurastudio). Lungo cardigan beige con le maniche appena accennate (Liu Jeans). Cloche e basco dal sapore retrò (Margherita Mazzei)

Una volta erano le mamme e le nonne a trascorrere intere serate a sferruzzare per realizzare sciarpone e golf per i piccoli di casa. Da quando invece tricottare è diventato uno dei passatempi preferiti di star di casa nostra e d’oltreoceano, la moda ha riscoperto il piacere delle maglie di lana, che in autunno si scoprono più che mai versatili e glamour, tra maniche a pipistrello e toni retrò sottolineati con cappellini vezzosi. Si allungano ben oltre i fianchi e sostituiscono i giacconi per i primi freddi, chiusi da bottoni o stretti in vita da cinture in maglia, si abbinano a pants ultra slim o morbidi stile tuta e si portano sempre con scarpe alte. La sera la maglia è ancora protagonista nei raffinatissimi abiti che puntano sulle variazioni di grafismi decò per uno stile sontuoso ma estremamente chic.

Lungo e con maniche a mantella e leggins in un caldo color tortora (Jucca)

Sfumature di grigio e trecce stampate il golf con scollatura a V (Pianurastudio).

Corto e con maniche a pipistrello (Denny Rose) o lungo con cintura (Verde Veronica) Colorata la giacca in maglia da portare con pants stretti da un polsino (Jucca)

ottobre

2009 VETRINE 5


incentro trends ZARINA, HIPPIE, AFRICANA. VESTIRSI CON FANTASIA PER INVENTARSI OGNI GIORNO DIVERSA, E SCOPRIRE COSÌ CHE SI PUÒ INDOSSARE UNA PICCOLA MASCHERA PER RENDERE PIÙ DIVERTENTI ANCHE LE PRIME GIORNATE DI PIOGGIA

Maniche a palloncino linea morbida per l’abito fantasia (Liu Jeans) Pensavate fosse finito il tempo delle ampie fantasie che riempiono abiti e gonnelline? Invece l’autunno quest’anno sceglie stoffe con grafismi e colori che parlano di viaggi nel tempo oltre che nello spazio. È il momento giusto per tirare fuori dall’armadio il pezzo vintage che tanti ricordi porta con sé, mescolando così capi vecchi e nuovi

Il mondo nell’armadio

Richiami seventyʼs per dare personalità all’abito dalla linea semplice (Hoss)

Allegri mix di stoffe colorate per la gonnellina danzante dell’abito corto con davantino a fiori. Ampia casacca patchwork con profonda scollatura e maniche a corolla da portare con jeans (Nolita)

Frugando tra tradizioni e culture lontane alla ricerca di nuovi stimoli, in un viaggio ricco di suggestioni godendo di musiche, immagini, film e racconti che arrivano da lontano. Da un continente all’altro, un viaggio animato da incontri di stile per chi vuole sentirsi cittadino del mondo. Uno sguardo all’est Europa per incontrare tessuti operati da trasformare in gonne passe-partout. Un volo verso il lontano oriente per rubare sete lucenti da mescolare con ironia sulle gonnelline danzanti, dove righe multicolor si alternano a fiorellini minuti. L’Africa ispira invece la fantasia stilizzata dal sapore seventy’s dell’abito dalla linea semplice, mentre l’America dei figli dei fiori degli anni ’70 dona colore e personalità alla casacca con scollatura decisa e dalle ampie maniche.

Da portare tutto il giorno la gonna ampia dal tessuto importante (Hoss)


Grandi fiori tropicali sul miniabito e sugli stivali (Paul Smith)

Fantasie sovrapposte per cappottino e abito. Fantasie cinesi sulla gonna (Hoss)

Mixando quadri e fiori

incentro

Mix di pois e bolli (Pianurastudio), blusa a fiorellini azzurri (Jucca)

Pennellate di colore Tartan d’autunno e fantasie primonovecento. La nuova stagione riscopre eleganze d’antan, tessuti preziosi e colori sobri, lasciando però a ognuna la libertà di mescolare disegni e stoffe per creare uno stile inconfondibile. I fiori più belli si sfumano con garbo ed eleganza su abiti corti e morbide casacche, gonne drappeggiate e vestitini baby, ma non scappano dal gusto per gli stampati anche gli accessori: stivali sneakers, lingerie e collant fioriscono di corolle, si vestono di immagini pittoriche e riscoprono le fantasie cachemere. Un incontro fatale che vede sbocciare fiori ovunque e osa accostarli al tartan più classico. Cappottini e abiti scelgono infatti il rigore dei quadri dal sapore scozzese per fare da contrappunto all’estro di ampi ramages e immagini oniriche.

Pied de poule rosso e blu il cappottino stretto in vita (Pianurastudio)

Minidress a fasce di diverse fantasie colorate (Paul Smith), lingerie con disegni cachemere (Verde Veronica), come un dipinto le sneakers (Paul Smith) e i collant da indossare con un trench tartan (Pianurastudio) ottobre

2009 VETRINE 7


incentro trends

STAMPATI MON AMOUR. PETALI MINUTI O COROLLE MAXI, PENNELLATE VISTOSE O SFUMATURE TENUI. IN AUTUNNO OGNUNA TROVERÀ LA PROPRIA FANTASIA: INGENUA, POP, RAFFINATA, RETRÒ. L’IMPORTANTE È COLORARE LE PROPRIE GIORNATE

DECORAZIONI ANCHE SULLA LINGERIE CHE TRASFORMA IL REGGISENO IN UN CORSETTO DA LASCIAR INTRAVEDERE SOTTO TOP E CAMICIE, IN UN BEL COLOR PRUGNA CON RICAMI BEIGE (MALIZIA BY LAPERLA)

Fioriscono in autunno Eleganza dʼaltri tempi. Sontuoso l’abito fluido lungo fino ai piedi in seta champagne arricchito da ampi decori. Accollatissimo con la vita appena segnata e le maniche morbide racconta di raffinatezze retrò (Hoss). Più vicini a noi invece i richiami sixty dell’abito corto dalla linea a sacchetto con decise pennellate di colore (Paul Smith)

Tante ispirazioni un solo segno: il tocco gentile di un fiore. Passano le stagioni e il freddo dell’autunno sostituisce le lunghe giornate estive con una rinnovata voglia di tepore e tenerezza. Colori caldi e tessuti morbidi sono necessari per andare incontro ai primi freddi con il giusto spirito, e le fantasie fiorite si declinano in tonalità autunnali. Teneri giardini dal gusto provenzale ravvivano con grazia abitini e lingerie dal gusto finto ingenuo, con un inseguirsi di corolle minute. Ma non manca spazio anche per fantasie più evidenti con giochi grafici di gusto pop, ma sempre di ispirazione floreale e intense pennellate di colore fino ad arrivare all’imponenza del satin di seta stampata dal sapore dannunziano, per vivere una serata illuminata dallo stile di altri tempi

i pelle d r o i f a Petali Bouquet e profili in pizzo sul balconcino scollato (Occhi verdi by Laperla)

VETRINE 8 ottobre 2009

Fiorellini e quadri in colori tenui per balconcino e slip (Laperla Glamour)

Micro o macro. Fiorellini minuti nei toni del ruggine e del rosso si rincorrono sull’abitino dalla profonda scollatura e dalla linea asciutta (Jucca). Maxi margheritone di ispirazione pop e piccoli pallini riempiono di allegria la camicetta dal taglio classico (Hoss)


incentro …ANIMALI E CITTÀ. TUTTO PORTATO CON SÉ, IN UN ABITO O IN ACCESSORIO. STAMPATI, DISEGNI, IMMAGINI E RICORDI. TUTTO QUELLO CHE LA FANTASIA PUÒ SUGGERIRE E L’ARMADIO CONTENERE. COME UN MANIFESTO DI IDEE E SUGGESTIONI Una mini nascosta dagli alberi, oppure contachilometri sulle borse di Paul Smith Linea ampia per il minidress fermato da una cintura sui fianchi (Hoss)

Si ferma sopra il ginocchio la gonnellina con teneri fiorellini azzurri (Suede)

Dipingendo sulla seta

Sembrano uscite da una vecchia soffitta le stampe della borsa (Paul Smith)

Fiori, cose, animali... Una scelta di fantasia che non rinuncia a tocchi di eleganza raffinata. Come porcellane pregiate, o grandi foulard, gli abiti e la lingerie più chic intrecciano decori d’oro a complicate geometrie di fiori stilizzati, o inventano raffinati quadri astratti scegliendo a piene mani dalla tavolozza di un pittore le sfumature più raffinate per inventare dei mix di grande suggestione. Ma non solo. Sono i molti oggetti di uso quotidiano, oggetti del passato o utensili, come orologi e macchinette fotografiche d’epoca, vecchie foto, Mini Minor e contachilometri che trovano alloggio nelle divertenti borse da portare sempre con sé come un manifesto di gusti, passioni, ricordi e desideri

Reggiseno a balconcino nel completo in fantasia floreale (Margherita Mazzei) Lucenti e fluide, saranno così le serate nel prossimo autunno, vestite con abiti di raso di seta impreziosita da stampe evidenti. Lungo e scollato, come un foulard da indossare, o corto e drappeggiato, con un occhio agli anni ’80: macchie di colore sfumate, maniche lunghe e scollo tondo (Hoss)

ottobre

2009 VETRINE 9


incentro trends VERSIONE AGGIORNATA DEL CLASSICO CONNUBIO BIANCO + NERO: RIGHE DECÒ, MAXI-POIS, ONDE E LETTERE. CON QUALCHE VARIAZIONE CROMATICA Come un poncho l’abito in maglia a righe irregolari con frange (Pianurastudio)

Geometrie cromatiche Righe, quadri, pois e grandi lettere. Un gioco optical che sceglie l’abbinamento sempre attuale del bianco e nero interrompendolo però con piccoli tocchi di colore e sfumature di grigio. Accessori e piccoli dettagli, golf, abitini, biancheria. Un vivace collage di incroci geometrici permette il versatile rigore e la fantasiosa leggerezza di un incontro che attraversa le regole per trovare nuove soluzioni di stile. Per un nuovo modo di essere optical Bolli grigi e neri sul gilet (Hoss); cifre e numeri sulla borsa (Pianura studio)

Ispirazione decò. L’abito da cocktail senza maniche inventa suggestivi giochi grafici mescolando strategicamente righe a contrasto. Si porta con calze che ripetono lo stesso motivo a spina di pesce (Pianurastudio)

Un tocco di rosa nello stivaletto da pioggia (Pianurastudio)

VETRINE 10 ottobre 2009

Glicine e violetto per l’intimo con stampa madras (Occhi verdi by Laperla). Fantasia optical dal gusto seventies declinata nei toni del rosso e nero sulla gonna dritta (Suede)

Il rigore del bianco e nero e l’allegria della stampa abecedario (Pianurastudio)

Tante righe diverse si rincorrono sullo stivale con cinturino (Pianurastudio)


incentro trends

Corto l’abitino bianco da cocktail senza maniche segnato da profili contrasto (Giuntini)

QUANDO IL RIGORE È CHIC. UNO STILE APPARENTEMENTE SEVERO PREMIA LINEE ASCIUTTE E TAGLI STRATEGICI PER ABITI INTIMAMENTE PERFETTI

Essenze concettuali

Corto il vestito con manica appena accennata e scollo tondo (Denny Rose)

Giacca rossa con revers (Suede)

Giacchino rosso con nervature (Pianurastudio)

Regola n.1 Less is more Tubino nero con piccola arricciatura sul fianco (Laltramoda)

Colletto tondo per la giacchina grigia (Giuntini). Abitino con vita alta (Rosé a pois)

VETRINE 12 ottobre 2009

Per chi può sfoggiare una linea invidiabile e non teme aderenze, il cappottino superslim rosso fiammante, con colletto dritto e taglio geometrico (Laltramoda)

Semplice come una linea. Un segno netto tracciato su un foglio di carta come un’ideale silhouette di assoluta perfezione. Sofisticata e intellettuale, una scelta di stile fatta di tagli essenziali e linee pulite, di tinta unita e pochi colori: bianco nero grigio, con il tocco bruciante di abiti rosso fuoco. Scolli geometrici che mettono in risalto una figura asciutta e vagamente androgina, di una femminilità sensuale e contemporanea Look baby per l’abitino con profili contrasto e vita appena segnata (Giuntini)

Vi piace uno stile? Completatelo con capelli cortissimi o raccolti in modo molto composto e un trucco appena percettibile: incarnato perfetto, poco mascara e labbra pallide oppure rosso cupo per la sera Trench black&white con profili a contrasto (Pianurastudio)


incentro UN’ELEGANZA SOTTILE CHE SCIVOLA VIA ATTARVERSO TESSUTI PREGIATI E SFUMATURE LEGGERE, PER CHI PREDILIGE UNO STILE SUSSURRATO CHE ALLEGGERISCE CON GRAZIA RAFFINATA LE GONNE PIÙ CORTE E LA LINGERIE PIÙ SENSUALE

Understate mon amour Lo sguardo quasi sfuggente e l’eleganza apparentemente involontaria, come una sorpresa che arriva d’incanto ma rivela in realtà grande consapevolezza. C’è una femminilità che sceglie tonalità soft e linee scivolate, che seduce senza mai alzare la voce con mise sfrontate. È appannaggio di una donna che, non più bambina, conosce alla perfezione le armi della seduzione e le utilizza senza mai farlo notare. Occhiali da sole per velare lo sguardo, sì, ma scegliendo colori morbidi come il miele per sfuggire all’effetto superstar. Abitini corti ma dal sapore bon ton, linee accostate che non segnano mai il corpo, borse portatutto dalla morbidezza familiare, o ancora lingerie, per una sensualità che predilige sempre linee e toni gentili, anche nei modelli più maliziosi. Borse marrone e beige (Mauro Grifoni)

Abito a palloncino di raso con fiocco color champagne (Mauro Grifoni), pantaloni neri con pinces e bolerino (Pianurastudio). Soprabito scivolato grigio con mini revers (Jucca)

Borsa blu con doppi manici (Orciani)

Delicati sulla pelle

Tra allure retrò e sensualità contemporanea. La nuova lingerie sceglie la classe delle sfumature color cipria e tabacco per il completo a fasce colorate con slip alto in vita e il reggiseno dal taglio dritto (Laperla studio). Corta la sottoveste in tulle trasparente con coppe ricamate e slip ridotto per un completo sensuale perfetto per giovani donne dalla malizia ancora acerba (Occhi verdi by Laperla)

ottobre

2009 VETRINE 13

Occhiali da sole color miele (Max Mara) o marroni (Hugo by Hugo Boss)


incentro trends

COME IN UN FILM ANNI ‘50. CON LE SILHOUETTE SEGNATE NEL PUNTO VITA DA ALTE CINTURE E I GOLFINI DI ANGORA, LE CAMICETTE SARTORIALI E LE GIACCHINE Di SAGOMATE. OGGI COME ALLORA, PER proporzioni ridotte il UN’ELEGANZA SENZA TEMPO tailleur corto di tessuto operato color bronzo (Mauro Grifoni)

Gonna a palloncino a vita alta e golfino che lascia vedere la lingerie (Margherita Mazzei)

Hello miss bon ton! I classici di un’eleganza senza tempo si ritrovano ancora oggi, seppur rinnovati in chiave contemporanea. Citazioni di stile che lasciano intatta l’allure di sempre. Il tailleur couture attualizzato nei tagli e nei tessuti, il bracciale che mescola catene e perle, il golfino bon ton, la cintura alta per segnare la vita. Si portano dal mattino e accompagnano con eleganza durante tutta la giornata fin oltre l’orario della cena. Un piacere per il bello che non dimentica l’intimo, con un gusto ricercato che ama reggiseni gioiello, e riporta in vita il vecchio baby doll, ormai quasi una camiciola di tessuto impalpabile da indossare anche nelle serate mondane accompagnandolo da una gonna dritta o da un pantalone dalla linea asciutta, con sandali dai tacchi alti, tutto rigorosamente nero

Grandi perle bianche e pietre brune per il bracciale a catena e moschettone (Lilla Bluma) Quasi un vestito il baby doll in voile nero con maniche corte (Laperla black label)

VETRINE 14 ottobre 2009

Mantellina blu intenso (Giuntini) e francesina grigia e beige con fibbia (Pianurastudio)

Cintura lucida con fibbia décor (Fabrizio Mancini) stivali scamosciati verde bosco (Suede)


incentro DAL LUCENTE TUBINO DI MISURA AI NINNOLI DORATI, FINO AI COLLETTI DI PELLICCIA. BREVE COMPENDIO DI STILE

Completamente rivestito di paillettes l’abitino sottoveste (Jucca)

Questione di dettagli. Occhiali da sole anche in autunno, purché ampi e in tonalità sfumate (Bottega Veneta, Valentino). Si accompagnano ai giacchini bouclè con collo di pelliccia o piccoli paltot (Giuntini), ai giubbini dal taglio dritto con taschine applicate (Naughty Dog), capi spalla per i primi freddi, da portare sopra pantaloni asciutti e golfini leggeri, o casacchine dal sapore retrò che lasciano scoperte le braccia, per uno stile molto chic (Suede)

Pantaloni a sigaretta e giacca dalla linea a uovo (Pianurastudio)

Pensando ad Audrey Non è solo nostalgia, quella che fa guardare verso icone di stile di qualche anno fa, ma la voglia di recuperare un’eleganza sempre attuale, fatta di capi raffinati e glamour. Abitini avvitati e vezzosi, accessori brillanti e tanti piccoli dettagli, per un lusso mai gridato, ma che parla attraverso le piccole cose. Silhouette asciutte o linee a sacchetto, giacchini morbidi e orli che si accorciano, bijoux a profusione e ancora una cura del dettaglio di stampo sartoriale: colli, bottoni, sciarpe e tanta classe. Un modo di fare e di essere che traspare nei gesti incuranti di regole scritte ma fedeli all’idea di una raffinatezza piena e mai artefatta. Sorridete per favore, si inizia proprio da lì Nero il nastro che ferma le perle rosa, dorata la catena con charms (Lila Bluma)

ottobre

Camiciola nera ampia senza maniche con profili in pizzo rosa cipria (Verdissima)

Un rincorrersi di quadri piccoli e grandi nell’abito (Pianurastudio)

2009 VETRINE 15


incentro trends

sul nero i n o i z a i Var

Gonna stretta e ampio top a pipistrello (Laltramoda)

IN SELLA A MOTO POTENTI PRONTE AD ATTRAVERSARE LA CITTÀ, O IN UN CLUB PER ASCOLTARE UN CONCERTO ROCK, IN RIGOROSO BLACK CODE, PERFETTO ANCHE SOLO PER BERE UN DRINK TRA AMICI

Occhiali da sole (Jimmy Choo), cinta (F.Mancini)

Riflessi notte sulla giacca (Giuntini), collana (Lilla Bluma)

Come una vera rock star Look aggressivo per donne decise che amano fronteggiare la vita con grinta e sensualità esibita. Orli ai minimi termini e aderenze mozzafiato. Colore cult? Nero assoluto, naturalmente, e pochi spruzzi fluo negli accessori. Un susseguirsi di capi forti: pantaloni seconda pelle, miniabiti con maniche a pipistrello, come vuole il ritorno del mood anni ’80 che ormai prende il sopravvento tra chi viaggia sempre un passo avanti agli altri, e poi velluto, pelle, il riflesso algido dei metalli per catene che diventano collane lunghissime, cinture evidenti e accessori heavy. Per completare l’opera anche occhiali superglam e per affrontare il mondo con decisione fasciata in hot pants e in jeans cortissimi, senza dimenticare qua e là qualche borchia per punteggiare un look da vera dura. Quasi un microvestito il golf con orli danzanti (Laltramoda)

VETRINE 16 ottobre 2009

Hot pants jeans (Denny Rose), cinta e guanti borchiati (Grifoni)


Accessori vistosi completano il look: blu elettrico per il tronchetto glam (Replay), cinture con borchie dorate e fibbie sagomate (Fabrizio Mancini), anello a fascia alta decorato (Lilla Bluma). Si portano anche con il classico denim: la lunga camicia jeans e i cinque tasche delavè stretti sul fondo (Denny Rose). Il tocco in piÚ: i guanti da moschettiere in pelle e metallo, si portano anche di sera, da soli o insieme alla cinta intrecciata e alla borsa (Orciani)

Nero-bianco militare con Pantaloni in pelle (Dondup)

incentro

Completo stile footing; tubino scollato (Mauro Grifoni)

ottobre

2009 VETRINE 17


incentro trends

UNA MODA PASSEPARTOUT CHE UNISCE GIACCHE INCONSUETE AI PANTALONI O ALLE GONNE PER UN LOOK GIORNO SERA, PUNTA SU CAPI BASIC DA INDOSSARE TUTTI I GIORNI E NON RINUNCIA AL TAILLEUR SARTORIALE

Classici contemporanei

Si abbottona su di un lato il dolcevita di linea asciutta (Denny Rose). Nero il giaccone corto con cappuccio, chiuso da grandi bottoni (Jucca)

Giacca e pantalone, capi cult per chi preferisce vestire in modo confortevole e disinvolto. Un completo sartoriale da indossare anche nelle occasioni più formali con i sandali alti e una casacca di raso prezioso. Una giacca originale, corta in vita e arricchita da galloni e bottoni importanti, da portare indistintamente con gonne e pantaloni per un look fantasioso e mai banale. Infine il basic assoluto: stivali bassi, dolcevita nero, caban sportivo di panno, pochi classici dell’abbigliamento casual scelti con attenzione e cura del dettaglio Come un domatore di un circo. La giacca corta con mostrine e bottoni di metallo sceglie il nero assoluto e si indossa sopra l’abito lungo a balze leggere (Nolita) oppure con pantaloni da cavallerizza e camicia (Dondup)

Cuoio nero per gli stivali da bikers, decorati con impunture (Ash)

Postina di pelle morbida (Dondup)

Nera la cinta con fibbia décor (Dondup)

VETRINE 18 ottobre 2009

Tailleur pantaloni ultraslim in tessuto satin con camicia in raso (Mauro Grifoni)


incentro POLSINO ALLA CAVIGLIA PER I JEANS, CUISSARDES E VIA. L’AUTUNNO CONCEDE SPAZIO ALLA COMODITÀ E ACCOGLIE CON CAPI MOLTO MODERNI IL DESIDERIO DI SENTIRSI LIBERI

Allure androgina

I pantaloni grigi con le pinces si portano con la giacca strizzata e asimmetrica o col giaccone sportivo (Pianurastudio)

Vezzosi i volant sul gilet di ispirazione sportiva chiuso dalla zip (Naughty Dog)

Un classico di sempre: il giubbotto in pelle invecchiata chiuso dalla zip (Liu jo)

Stivalimania: cuissarde in camoscio con tacco basso (Liu jo), da biker (Dondup), aderenti e alti chiusi sul piede con una zip (Ash)

Completo giacca e pantaloni bianchi candidi dalla linea asciutta (Mauro Grifoni)

Maschile - femminile Sempre in pantaloni, come una divisa: facili, comodi e moderni. Una scelta di praticità che non rinuncia a guardare alle ultime tendenze, puntando su tagli nuovi, che sembrano rubati all’abbigliamento sportivo, perfetti per le esigenze di tutti i giorni, o rispolverando pantaloni con le pinces per un classico attualizzato, o osando il white per il completo più formale. Per gli accessori indispensabili giacca in pelle e stivali, tanti e nuovissimi Cinta dal sapore napoleonico (Dondup)

ottobre

2009 VETRINE 19

Come una tuta i jeans di Denny Rose

Stivali scamosciati con le ghette (Ash)


incentro trends

PORTAMENTO ARISTOCRATICO E SPREGIUDICATO ATTRAVERSAMENTO DELLE REGOLE. LA VERA ELEGANZA CONSISTE NELLO SCEGLIERE LIBERAMENTE ABITI E COMPORTAMENTI, ESIBIRE ACCESSORI DEMODÈ, SCARDINARE ABITUDINI SENZA CADUTE DI STILE

Un nuovo dandy in città Velluto, camoscio, lane e sete pregiate: i primi freddi portano anche per lui la voglia di lasciarsi sedurre da materiali pregiati, da un lusso che trova nella cura dei dettagli la sua migliore espressione. Uno stile adatto a un uomo che non teme scelte originali ma vede nell’estro il segno di un’eleganza che si fa bellezza e intima armonia, di un gusto sicuro che sa scegliere con libertà colori spesso inconsueti e materiali preziosi, puntando su dettagli e accessori curati: gemelli, cinture e cappelli. Ma non dimenticate che non si è mai davvero eleganti senza un pizzico di ironia

Come Lord Brummel. La giacca si allunga e diventa un soprabito affusolato, da indossare sopra la camicia candida chiusa fino all’ultimo bottone, i pantaloni slim e i mocassini in pelle color bronzo (Italia Independent) Un tocco black negli accessori: stivaletti beatles di linea slanciata, guanti in pelle doppiati in maglia rossa e occhiali sfumati (Paul Smith)

VETRINE 20 ottobre 2009

Cappello stile Borsalino (Italia independent)

Giacca con profili (Italia Independent), da portare con camicia con i gemelli con divertenti immaginette retrò, strisce di pelle di diverse tonalità per la cinta (Paul Smith) Raffinatezza retrò preziosa e ricercata per le scarpe di camoscio color vinaccia, che scelgono una linea affusolata molto attuale (Paul Smith)

Un originale verde acceso per le classiche stringate (Paul Smith)


incentro Un luminoso grigio perla per il tre pezzi gessato dal taglio pulito e dalla linea accostata, perfetto con la camicia rosa chiarissimo in tono con la cravatta, versione molto attuale dello stile regimental (Paul Smith)

Di gusto classico il completo tre pezzi grigio a righine sottili da portare con la camicia in una tonalità appena più chiara e gli accessori bordeaux (Paul Smith)

Una lunga linea sottile Siano sottili oppure spesse ed evidenti, le righe si danno appuntamento sugli abiti maschili in attesa della stagione fredda. Si assottigliano fino a diventare quasi impercettibili, o si allargano a creare grandi quadri su cappottini passepartout. Un gusto decisamente classico appena attualizzato nelle linee, che si assottigliano e si accostano un poco alla figura, mentre negli abiti si predilige il tocco formale del gilet nei completi tre pezzi dal tono elegante che trovano nelle tonalità luminose del grigio il loro colore d’elezione. Perfetti per l’ufficio e non solo

9 to 5 e oltre. Cappottino in tessuto finestrato e pantaloni slim, borsa da ufficio (Paul Smith), e immancabili gli occhiali da sole (Safilo) ottobre

2009 VETRINE 21


incentro trends

AL BANDO BALLERINE E ABITINI BON TON! PER UNA VOLTA ALMENO PROVATE TACCHI A STILETTO E LABBRA ROSSO FUOCO, ABITI DA SIRENA E SGUARDO AMMALIATORE, E IL PIACERE DI UNA LINGERIE ULTRA SEXY PER SENTIRSI UNA VERA VAMP Strisce di cuoio per la cintura alta con fibbia gioiello (Fabrizio Mancini)

Seduzioni in nero La lingerie si fa hot, i tessuti sottili come un soffio, le trasparenze più esplicite. Per le maliarde che amano una femminilità senza compromessi è il momento delle stampe animalier, dei tacchi vertiginosi e gli stivali a tutta altezza che accompagnano la figura, spesso strizzata in bustini e cinture gioiello. Una seduzione sfrontata si ritrova nelle mise da sera, ma è in privato che la fantasia si libera, puntando su pizzi preziosi e sete carezzevoli, su tagli strategici e nastri di raso da sciogliere con malizia…

Sottoveste in tulle con oblò e coppe sagomate (Laperla Black Label)

Ispirazione boudoir per la guêpière in raso principe di Galles con dettagli in stoffe diverse e pizzo (Laperla Black Label)

Baby doll nero (M.Mazzei) o animalier (Verde Veronica)

Piume e fru fru, un po’ abito un po’ giacchino il gilet da strizzare in vita con una cintura alta (Laltramoda)

Décolletés animalier (Amaranti)

VETRINE 22 ottobre 2009

Scarpa alta di suede intrecciata (Ash)

Cintura in nappa morbida (Orciani), cuissarde (Ash) Stivaletto aperto sul tallone e in punta (Ash)

completo animalier (Margherita Mazzei)


incentro

Pigiama maschile in abbinato al copricapezzolo luccicante (Laperla Black Label). Baby doll e slip in seta con spolverino in maglia (Margherita Mazzei)

Per la regina della notte, che veste di raffinata sensualità i momenti privati, una collezione di grande effetto, un’allure da Cabaret per sedurre senza inibizioni, dedicata a una donna pronta a sentire gli sguardi su di sé come sotto le luci di un palcoscenico. Sofisticata e sfrontata, accenna a citazioni cinematografiche tra bustier stringati e pigiami maschili in seta lucida, guêpière e reggicalze dai riflessi metallici o baby doll trasparenti, e gioca con finta ingenuità con nastri e fiocchi complici dei momenti più intriganti. È una continua suggestione, tra riflessi luminosi e materiali impalpabili, tulle e raso lucido, e un rincorrersi di trasparenze maliziose che si schiudono sul dettaglio erotico dei copricapezzoli tempestati di cristalli preziosi. Per brillare come una star.

COME DENTRO UN FILM: INTERNO NOTTE, SCENE DI APERTA SEDUZIONE. UN PASSAGGIO SOSPESO TRA TENTAZIONI OSÉ E RICERCATE PROVOCAZIONI

Oblò strategico nel body e tessuti metallizzati per reggicalze e copricapezzolo (Laperla Black Label) ottobre

2009 VETRINE 23


incentro invetrina UNO SGUARDO ALL’ARMADIO E UN PENSIERO AI MESI FREDDI CHE CI ASPETTANO: LA PROSSIMA STAGIONE È ANCORA TUTTA DA GIOCARE INVENTANDO NUOVE SOLUZIONI DI GUSTO TRA ISPIRAZIONI RETRÒ E SUGGESTIONI CONTEMPORANEE

AUTUNNO

DI STILE di A. De Santis

Un pensiero ai prossimi mesi che ci aspettano, con senza limiti di moda o di tendenza: ci sono i classile molte giornate fredde e piovose, il sole tiepido che ci invernali, marroni, neri, grigi, le fantasie optical e accompagna la passeggiata all’ora di pranzo: un gli abbinamenti, poi il rosso acceso e i colori delle lungo autunno appena iniziato e un ancor più lungo pietre dure: ametista rubino zaffiro smeraldo. Poi lo inverno da venire, quando le giornate più brevi non chic degli anni ’50 e il rigore di tailleur e giacche sottili come matite, versatili mancheranno di portare la e perfetti in ogni occasiovoglia di rinnovarsi e di ne, da indossare con essere curate in ogni dettaUNA MODA, MOLTE MODE: gioielli importanti che glio. Un nuovo taglio di UNA STAGIONE CHE vestano con originalità capelli, piccoli o grandi rivoVEDE UNA PROPOSTA anche i capi più minimal. luzioni nel guardaroba. Lasciandosi magari alle VARIEGATA E ADATTA A GUSTI Per chi guarda con occhio vigile alle novità della staspalle l’abito che ci ha E PERSONALITÀ DIVERSE. gione, saranno le linee dal accompagnato per tante stagioni ma che ormai TANTI I COLORI E GLI STILI CHE sapore anni ’80 a conquistare con il ritorno delle appare un po’ troppo visto OCCHIEGGIANO DAGLI pellicce, gli abiti più e cercando un rinnovato SCAFFALI DEI NEGOZI PER costruiti e l’addio alla vita appeal attaverso piccoli bassa. Un nuovo gusto che grandi suggerimenti di ACCOMPAGNARE OGNUNA non manca di ritrovarsi stile. Un colore, un dettaCON STILE ED anche nelle idee beauty: i glio, un cappottino, per ELEGANZA UNICI capelli si preferiscono natucambiare solo un po’ o rinrali nelle acconciature e nei novare completamente, colori, per liberare teste senza dimenticare di dare un tocco nuovo anche alla casa. La lana, soprattutto, “piene” e mosse, mentre tra gli accessori non possosarà al centro di mises per il giorno e per la sera, no mancare gli stivali: quest’anno se ne vedranno confortevole e avvolgente, la troveremo tricottata in davvero di tutti i tipi, dai tronchetti alla caviglia golfoni da portare su abitini leggeri, o in cappottini salendo fino ai cuissardes a metà coscia, per osare disinvolti e coloratissimi. Il colore la farà da padrone un look davvero up-to-date.

VETRINE 24 ottobre 2009


Foto: Justyna Pawlowska

incentro

QUALI COLORI E QUALI ACCESSORI? UN PICCOLO VADEMECUM PER SCEGLIERE CON SICUREZZA INSIEME A VETRINE LE PROPOSTE PIÙ TRENDY E I MUST HAVE DELLA PROSSIMA STAGIONE

ottobre marzo

2009 VETRINE 25


incentro invetrina

Ritorno agli Ottanta IL PRIMO DI DUE NEGOZI È STATO APERTO NEL 2003 DA LINDA E CAMILLA RICCI, CHE, NEL CORSO DEL TEMPO, HANNO MODIFICATO E AMPLIATO LA PROPOSTA FINO A RADDOPPIARE QUEST’ANNO CON UN SECONDO NEGOZIO IN ZONA MARCONI Stivaletto in pelle Chiarini Chi siete: Linda Ricci la creatrice di

Marlic e Maria Sole il prezioso braccio destro. I vostri brand della prossima stagione: Pianurastudio, Replay,

Divina, Francesca Ferrante, Seven Los Angeles, Chiarini. Le tendenze si ispirano a: gli anni ’80 ma in una versione più moderata. I must have: Scarpe anni ’80 di Chiarini, un trench (Pianurastudio) e golf e cappotti in lana (Divina). Poi un jeans Replay. Che cos’è out: gli abiti dritti e i camperos texani. Giacca in lana con inserti Outfit per il giorno: jeans Replay, in pelle Pianurastudio giacca di pelle con pelliccia, un décolleté con doppio fondo di Stivale in camoscio Chiarini. Chiarini Outfit per la sera: abito Pianurastudio con rifiniture in lana e seta. I colori: rosso iperfemminile e beige, poi il nero, elegante e chic. I materiali: di grande resa la pelle e la pelliccia. Le borse: Pianurastudio Le scarpe: cuissarde neri e scarpe accollate, boots, tronchetti e francesine con dettaglio anni '80

Boots anti-pioggia Pianura Studio

I fashion designer su cui puntare:

Pianurastudio, Replay. Chiarini per gli stivali alti e un cappotto di Divina. Poi un jeans di Seven Los Angeles. One hundred cosa regalarsi con 100 €: un jeans Replay o un maglione

in lana di Divina. Marlic Roma via Bevagna, 76 tel. 06.3338834

VETRINE 26 ottobre 2009

Borsa in lana e velluto con inserti in pelle Pianurastudio


incentro

Mariasole e Linda Ricci ottobre

2009 VETRINE 27


incentro invetrina

Dettaglio di eleganza DA MOLTI ANNI UN INDIRIZZO DI STILE. COMPLEMENTI D’ARREDO, LISTE DI NOZZE, ACCESSORI PER LA TAVOLA, MA ANCHE STAMPE E GIOIELLI, TANTE PROPOSTE ORIGINALI E CHIC, PER UN MOOD CHE PASSA ATTRAVERSO I PARTICOLARI Chi è lei: Manuela Narduzzi segue nella sua attività la sua passione per il bello, scegliendo complementi d’arredo e oggetti per la tavola, gioielli e accessori con grande gusto e cura del dettaglio. Le proposte della prossima stagione:

una tavola fantasiosa e creativa dove gli stili si mescolano creando una nuova eleganza, fatta di armonia e varietà. Per la persona, invece, gioielli che racchiudono al loro interno brani poetici. Mood inspiration: i mobili e i complementi di arredo interpretati come oggetti d’arte che, da soli, diano una nota di carattere alla casa. Immancabile: il classico servizio di piatti bianco, di buona qualità e fattura, sempre perfetto, in ogni occasione.

Cornice in argento lavorato a mano con inserti in pietre Lampada “ Porta Romana” con stelo dorato

Sempre e comunque (l’accessorio imprescindibile): la cura della casa in

ogni suo aspetto, l’attenzione per i dettagli e la capacità di interpretare la personalità di chi ci abita. La tavolozza per la casa: rimane il classico bianco, cui si aggiungono i colori caldi: dal corda al mastice, alle varie sfumature del marrone. I materiali en vogue: velluti e pelli per l’arredamento, da unire a complementi in acciaio e wengé. A volte ritornano: i colori e le geometrie degli anni ‘70. One hundred cosa regalarsi con 100 €: divertenti set per le salse, mug in

cristallo, vassoi in legno laccato e specchio. L'Ecriteau Roma via Gregoriana, 50/51 tel. 06.6782661 www.lecriteau.com VETRINE 28 ottobre 2009

Set di piatti di limoges dipinti a mano con filo dorato (colori fucsia, moro, azzurro) Scatola romboidale in ceramica dorata


incentro

Manuela Narduzzi ottobre

2009 VETRINE 29


incentro invetrina

Johari, gioielli inediti DI PROSSIMA APERTURA UN CONCEPT STORE IN VIA DEL CORALLO DOVE, ACCANTO AI MONILI DISEGNATI DA GIULIANA MANCINELLI BONAFACCIA, CI SARÀ SPAZIO PER ABBIGLIAMENTO, OGGETTI DI DESIGN E MOSTRE Chi è lei: Giuliana Mancinelli Bonafaccia, dall’architettura degli interni è passata allo studio e alla passione per i gioielli e le pietre. I modelli della prossima stagione:

da un lato prosegue il mood della precedente stagione con collane maxi oppure collane lunghissime con mix di catene con cui poter giocare. Dall’altra abbiamo un’esplosione di colori ed elementi in argento piuttosto materici, orecchini lunghi, lavorati con sfoglie di geodi, con colori sfumati che vanno dal viola all’azzurro, al rosa. Novità assoluta sarà il rutenio nero per un look inedito. I colori: i grigi dell’ematite e dei metalli, il nero, i colori brillanti dell’agata o le nuance più naturali come l’onice brown. I materiali en vogue: onice perle e cristallo di rocca, extra per l’inverno: l’ematite e le sfoglie di agata in diversi colori.

Collana di quarzo citrino, onice, corniola, quarzo fumé e ciondolo in agata di fuoco

Collana lunga in ematite e catene d’argento

Collana con onice e foglie d’argento

Il gioiello a cui non si può rinunciare:

il classico filo di perle ma in maxi lunghezza mixato con le catene. Il gioiello per il giorno: orecchini medio-lunghi molto luminosi in argento rodiato o bagnato in oro. Il gioiello per la sera: una collana lavorata a intrecci con cristallo di rocca e perle grigie. Che cos'è out: i charms, troppo visti

Orecchini con pepite d’argento e gocce in onice

One hundred cosa regalarsi con 100 €: bracciale in argento e pietre. Un abbinamento speciale: abito

drappeggiato e maxi collana colorata con sfoglie di geodi. Johari Roma via del Corallo tel. 392 9969621 www.johari.it

VETRINE 30 ottobre 2009

Bracciali rigidi in argento con boules in ematite


incentro

Giuliana Mancinelli Bonafaccia ottobre

2009 VETRINE 31


incentro invetrina

Lo stile è di famiglia GEORGE’S NASCE NEL 1975, NEL 1994 I TRE FRATELLI CHERMAZ RILEVANO DAL PADRE ALDO L’AZIENDA E IL PRIMO NEGOZIO UOMO AL QUALE, NEL 1999, SI AGGIUNGE IL SECONDO PUNTO VENDITA RIVOLTO ALLA DONNA

Chi siete: Paolo, Luca e Walter Chermaz. I brand della prossima stagione:

Mauro Grifoni, Paul Smith, ItaliaIndependent, Dondup, Jucca, Tagliatore, Hoss. Le tendenze si ispirano a: Londra anni ’70. I must have: T shirt vintage delle Rock Band anni ’70 di Amplified. Che cos'è out: da uomo le giacche con volumi ampi, da donna le griffes in evidenza. Outfit per il giorno: per lui giacca sartoriale ultraslim, per lei tailleur ultraslim con sandali alti. Outfit per la sera: per lui giacca smoking di Grifoni, T shirt vintage e jeans Dondup. Per lei abito in seta nero (Grifoni). I colori: per lui verde e grigio,per lei prugna, blu e nero. I tessuti: lane, cotone, cachemere e seta. Le borse: Senza logo! Piccole da sera o grandissime in pelle morbida. Le scarpe: per lui sneakers di Paul Smith o francesina in pelle nera. Per lei stivali in crosta o sandali alti. Il cult: cintura con fibbia gioiello.

Giubbino pelle color moro (uomo) Dondup

Camicia Grifoni Oxford con papillon (uomo) Mauro Grifoni

Pantaloni tartan in lana (uomo) Mauro Grifoni

I fashion designer su cui puntare:

Mauro Grifoni, Paul Smith e ItaliaIndependent. One hundred cosa regalarsi con 100 €: per lui con 50 €, la T shirt Rock Save

Italy di ItaliaIndependent. Per lei il cappello Borsalino di Dondup. George’s Uomo: Roma via del Pantheon, 58 tel. 06.6794456 George’s Donna: via della Rotonda, 5 tel. 06.68136205

Cappottino arricciato in lana diagonale (donna) Mauro Grifoni Portafoglio e Gemelli “Riga Logo” (uomo) Paul Smith Jeans a sigaretta (donna) Dondup

VETRINE 32 ottobre 2009


incentro

Paolo, Walter e Luca Chermaz


incentro invetrina

Colore in libertà UN PRIMO NEGOZIO STORICO DA PIÙ DI VENTI ANNI NEL QUARTIERE NUOVO SALARIO E UN SECONDO, PIÙ RECENTE, AL FLAMINIO, CON UNA PROPOSTA DIFFERENZIATA. IN ENTRAMBI ABITI FACILI DA INDOSSARE, PER UNO STILE CURATO MA DISINVOLTO Chi siete: madre e figlia, attente alle

esigenze delle clienti I vostri brand della prossima stagione:

Twin Set, Nolita, Pianurastudio, Essentiel, cinture Orciani, borse Hervé Chapelier , scarpe Suede , Via Roma 15 , Fly london e altri marchi, italiani e francesi, tutti da scoprire. Le tendenze si ispirano a: un inverno all’insegna del colore, anche nei cappottini, come quelli di Twin Set o di Nolita di lana pesante. I must have: pelliccetta colorata. Che cos'è out: ciò che non dona. Outfit per il giorno: vestitino leggero con calze pesanti, cappottino di lana e stivali sportivi o décolléte colorati Outfit per la sera: abitino scollato con strass, scarpe altissime e pelliccetta. I colori: verde smeraldo, bordeaux, blu e il panna nelle sue sfumature. I materiali: tessuti leggeri, seta e raso, abbinati a golf di lana pesante. Le borse: la sera borse gioiello, il giorno la maxibag di Hervé Chapelier di ecopelle Le scarpe: zeppe alte, stivali bassi sportivi o con tacco in suede colorato. I fashion designer su cui puntare: Twin Set, Nolita, Pianurastudio, Essentiel. Cosa regalarsi con 100 euro: abitino in jersey in diversi colori. Donik Roma via Seggiano, 11

tel. 06.88328780 via Piero della Francesca, 30 tel. 06.3217655

VETRINE 34 ottobre 2009

Canotta con teschio in strass Twin-Set

Pelliccia verde Essentiel

Stivali iin camoscio Suede

Collo in mongolia viola Essentiel

Cintura pelle e metallo Orciani


incentro

Barbara Lupi ottobre

2009 VETRINE 35


incentro invetrina

Grintose con stile SECONDO INDIRIZZO PER LE SORELLE RICCI, DOPO L’ESPERIENZA DEL PRIMO STORE IN ZONA FLEMING, APERTO DAL 2003, APRONO ORA IN UNA ZONA DIVERSA DELLA CITTÀ, PER PROPORRE LO STILE MARLIC. T-shirt in collaborazione con Disney Annarita N

Chi è lei: Camilla Ricci, la sorella minore, al timone del nuovo punto vendita in zona Marconi. I vostri brand della prossima stagione: Annarita N, Seven Los

Angeles, Divina, Francesca Ferrante, Chiarini, Femmina. Le tendenze si ispirano a: il gusto degli anni ’80 ma meno eccessivi. Protagonisti: jeans, in versione leggings distressed. I must have: jeans a zampa e un modello di Replay che calza benissimo, stivali alti e tanta lana, dai maglioni ai cappotti (Femmina) che, quest’anno, si cambiano come vestiti (molte le proposte di Pianurastudio). Che cos’è out: le giacche sportive, i twin set bon ton. Outfit per il giorno: pantalone Annarita N, cappotto Divina, stivali Chiarini. Outfit per la sera: abito Annarita N I colori: il rosso e il beige e l’immortale il total black. I materiali: la lana, la pelle e poi il ritorno alle pellicce. Le borse: le borse Nahui Ollin di materiale riciclato Le scarpe: boots, tronchetti e francesine con borchie e strass. I cuissard neri sopra il ginocchio. Fashion designer su cui puntare: un capo Annarita N, un jeans Seven, uno stivale alto Chiarini e un cappotto Divina.

Giacca pelle Annarita N

Borsa in vernice e giornali Nahui Ollin

Cosa regalarsi con 100 euro:

jeans Seven e maglione in lana di Divina. Marlic Roma via Francesco Grimaldi, 30 tel. 06.5588337

VETRINE 36 ottobre 2009

Stivale alto con borchie Chiarini

Poncho in lana con cinta Annarita N


incentro

Camilla Ricci, Olga e Marianna ottobre

2009 VETRINE 37


incentro invetrina

L’atmosfera del Marais UNO STILE CHE È PIACIUTO A PERSONAGGI FAMOSI DEL MONDO DELLA TELEVISIONE, DELLA COMUNICAZIONE O DELLA POLITICA, UN INDIRIZZO DI RIFERIMENTO NEL QUARTIERE GRAZIE A UN’ALLURE FRANCESE, ORIGINALE E CHIC Chi è: Claude è arrivato in Italia dalla Francia lavorando con grandi stilisti italiani e ha proseguito disegnando una propria linea di abbigliamento e accessori. Il vostro brand: Claude Couture, la mia linea di abbigliamento, realizzata in Italia con materiali provenienti dal Vietnam e da altre zone del mondo . Le tendenze si ispirano a: quella che considero la vera moda, degli anni ’50, naturalmente attualizzata per adattarsi alle esigenze della donna di oggi. Per le occasioni speciali, una sarta è a disposizione per le clienti. I must have: cappottini con manica a tre quarti, proposti anche con tessuti tappezzeria, twin set e vestiti di viscosa, cappe di lana. Che cos'è out: l’abbinamento stivali e gonne corte Outfit per il giorno: tailleur pantalone, giacche sportive di lana colorata. Outfit per la sera: molto velluto di seta, giacche di varie fogge, stole di velluto di seta e taffeta I colori: viola, prugna e nero. I materiali: lana cotta, cotone pesante, taffetas, velluto di seta. Le borse: molte, dalle pochette da sera a quella comoda da usare tutti i giorni, sempre di tessuto.

Giacca Nanou di lana bicolore

Giacca Jane leggermente imbottita

Giacca Meana rossa a 3/4 con aggiunta di manica

Modello Charmant con cache-coeur di taffetas e giacca di velluto di seta froissè

Cosa regalarsi con 100 euro:

sciarpe, cappellini, spolverini di jersey. Claude Re Roma via Cola di Rienzo, 24 (piazza della Libertà) tel. 063211029

VETRINE 38 ottobre 2009

Locandine laccate da collezione vieux jeu


incentro

Claude Re ottobre

2009 VETRINE 39


incentro invetrina

Questione di testa BELLEZZA E SALUTE. SPESSORE È UN TEAM CHE GUARDA CON ATTENZIONE ALLA SALUTE DEL CAPELLO E ALLA PERSONALITÀ DI OGNI DONNA PER PROPORRE UNO STILE ADATTO A OGNUNA E UN RISULTATO VIVO E SPLENDENTE Chi è Spessore: un team di

professionisti per la cura dell’immagine I tagli della prossima stagione: look

naturale con texture semplici, capelli lunghi, pieni, mossi e ricci. I colori: naturali per la donna semplice, più dinamici per chi “osa”. Colori caldi, brillanti, con contrasti delicati Le tendenze si ispirano a: lo stile di fine ’70 e inizi ‘80 L’hairstyle per una serata importante:

il ritorno dei capelli raccolti. Da evitare: un look eccentrico e i colori freddi e piatti. I trattamenti che proponete: dopo l’estate Nourishing, nutriente con proteine del riso, del grano, enzimi, propoli e aminoacidi; Energizing, energizzante con provitamina b5, olii essenziali di eucalipto, menta, cannella, cajeput; Finest Pigments, colorazione con ingredienti di origine naturale senza ammoniaca e derivati, né ossigeno. E prodotti per lo styling con resine “leggere” di ultima generazione Cosa regalarsi con 100 euro: un cambio di look: colore, colpi di sole, taglio. Spessore Fabrizio De Berardinis viale dei Consoli, 96/98 tel. 06.76900689 Gennaro Napolitano via F. Luscino, 93/95 tel. 0671544499 Angelo Restante via Pio Molajoni 13/15/17 tel 0643253603 Prossima apertura via Giuseppe Marcozzi 5/7 www.spessore.it – info@spessore.it

VETRINE 40 ottobre 2009

Davines Energizing linea energizzante anticaduta con oli essenziali, cheratina e pantenolo

Davines Nourishing linea nutriente ristrutturante con gli enzimi ed il nettare di cotone

Davines Finest pigments le tinte con i pigmenti puri al 98%


incentro

Fabrizio de Berardinis, Gennaro Napolitano, Stefania e Irene ottobre

2009 VETRINE 41


incentro invetrina

La moda come ricerca CATERINA, QUASI 15 ANNI FA DA MILANO SI È SPOSTATA A ROMA LAVORANDO SEMPRE NEL CAMPO DELL’ABBIGLIAMENTO, DA CIRCA 4 ANNI HA IL SUO NEGOZIO IN VIA DI VILLA SAN FILIPPO, AI PARIOLI. Chi siete: un indirizzo dove si fa

continua ricerca di capi particolari, cercando sempre nuove proposte. Grande attenzione è riservata agli accessori, alle borse e alle collane importanti e, con molta cura, si aiutano le clienti ad esprimere al meglio la loro personalità I vostri brand della prossima stagione:

Jucca, Almeria, Hoss Annarita N, Pianurastudio, St. Martins, Uno de 50, One step. Le tendenze si ispirano a: gli anni ’80 I must have: cappotto di lana Che cos'è out: difficile dirlo, è un anno in cui c’è una proposta molto variegata. Outfit per il giorno: abitino di cotone e golf a punti evidenti Outfit per la sera: seta, paillettes, tronchetti I colori: blu e nero, il bianco, l’optical, il color polvere e il tortora. I materiali: lana mohair, velluto liscio, renna Le borse: di tutti i generi: shopper, maxi in tessuto e in pelle, tinta unita o bicolore. Le scarpe: tronchetti, stivali di diverse altezze, galosce di gomma. I fashion designer su cui puntare:

St. Martins ed Ichi hanno un prezzo molto competitivo e una linea artigianale che propone cappotti, pantaloni, gonne e accessori. Cosa regalarsi con 100 euro: dal piumino, al cappotto ad un bracciale d’argento. Duetappe Roma via di Villa S. Filippo,

36/38 tel 06.80687229

VETRINE 42 ottobre 2009

Maxi bag in nappa Kassiopea

Monospalla seta e paillettes Annarita N

Zeppa camoscio con oblò Hoss Scarpa in camoscio senza lacci Palazzo Bruciato


incentro Giubbotto pelle con bordo in maglia Annarita N

Gonna fantasia St-Martins

Gilet in lana bouclĂŠ Rare Portafoglio multiuso Kassiopea

Pantalone lana spigato alla caviglia Jucca

Maglia lana e seta Annarita N Galosce gomma e tessuto spinato Gioseppo

ottobre

2009 VETRINE 43


incentro invetrina

Passi d’autore LE CALZATURE COME PASSIONE DI FAMIGLIA, QUELLA DI MALORI È LA STORIA DI UN’ATTIVITÀ CHE DURA DA TANTI ANNI. DAL DISEGNO ALLA LORO REALIZZAZIONE, PASSANDO PER LA RICERCA DEI PELLAMI E DI OGNI ASPETTO DELLA PRODUZIONE

Tronchetto alla caviglia camoscio

Tronchetto camoscio con fondo in para

Chi siete: una famiglia che lavora nel settore delle calzature da tanti anni, al passo con le tendenze senza mai subire le mode. I modelli della prossima stagione:

tronchetti e stivali di altezze varie: da quelli bassi ai texani, dai classici fino al ginocchio alle cuissardes fino a metà coscia. E poi francesine e mocassini con tacco. Mood inspiration: pensiamo a una donna che rispetti la propria femminilità con un occhio alla tendenza; è importante rimanere fedeli al nostro stile pur guardando alle novità della moda. La scarpa a cui non si può rinunciare:

stivale dal tacco basso alto fino al ginocchio, versatile e attuale. La scarpa per il giorno: francesina con tacco non molto alto. La scarpa per la sera: décolleté spuntato con tacco 100 e plateau. I colori: il tortora, il grigio, una bella tonalità di verde e il blu. I materiali: camoscio, nappa e il nabuk invecchiato. A volte ritornano: le scarpe alte con zeppe e plateau.

Stivale alto con fibbie laterali e tacco in cuoio

Stivale plateau con risvolto

Cosa regalarsi con 100 euro:

sicuramente una scarpa Stelio Malori. Stelio Malori Roma Centro Commerciale Porta di Roma II liv Via delle Vigne Nuove tel. 06.87070652. C.C. Cinecittà Due liv.I box 45 tel. 06.7221760 - v.le Europa, 102/104 tel. 06.5913353, Via Siacci, 36 - Federica Malori via Flaminia Vecchia, 628 tel. 06.3338653

VETRINE 44 ottobre 2009

Stivale arricciato con fondo para

Stivale gambale alto con risvolto


incentro

Tronchetto-plateau con risvolto

Beatles in camoscio con fondo para e tacco in cuoio

Francesina con plateau e tacco cilindro

DecolletĂŠ spuntato in camoscio tricolore

Stivale alto camoscio con fascia elastica Texano alto carta da zucchero n nabuk invecchiato

Stivale in camoscio con interno in visone

Texano in nabuk invecchiato

Texano nabuk con ghetta


milano

Back in town!

Galleria Vittorio Emanuele

Foto I. de Maddalena testi Giulia Napoli

È SOLO IERI, MA SEMBRANO GIÀ PASSATI MESI DALLE VACANZE. FREDDO, PIOGGIA, E SOPRATTUTTO LAVORO E STRESS CI RIPORTANO CON LA DURA REALTÀ: È IN ARRIVO UNA NUOVA STAGIONE, E CON ESSA, LE NUOVE TENDENZE FASHION! All’usanza, barbara e crudele, di bombardarci con quaderni e diari fin da luglio, eravamo abituati già dall’infanzia; i saldi sono ormai un lontano ricordo, soprattutto per il fatto che, immancabilmente, abbiamo finito col fare acquisti nell’area “nuova collezione”. Ci siamo spalmate al sole come lucertole, un po’ per non far scappare neanche il più piccolo raggio, un po’ per stordirci e dimenticare quanto poco mancasse alla fine delle ferie… Giornali e televisioni sono abili, durante tutto l’inverno, a farci sognare sole e spiagge, ad istruirci su come (ri)entrare in shorts e costumi, ad elencarci località turistiche sempre troppo care / troppo lontane / troppo avventurose. In compenso, una volta arrivati alla fatidica data, non facciamo in tempo a spalmarci VETRINE 46 ottobre 2009

la crema solare, che loro sono già passati a parlare di cappotti e veglioni low cost! Neanche questo training forzato, però, riesce a rendere in qualche modo più facile il rientro alla vita quotidiana. In effetti le prime settimane in città sembra di essere tutti appena sbarcati da una crociera Costa, con musi lunghi e sguardi assenti, completamente incapaci di concentrarci nella benché minima attività che esuli dalla contemplazione di fotografie e filmini delle vacanze. E la cosa divertente è che, mentre le ferie sono passate in un battibaleno, i primi giorni di lavoro sembrano durare 3 giorni l’uno! Eppure, anche se a fatica, riusciamo a rimetterci in carreggiata, e sulla spinta di un ritrovato ottimismo, ci lanciamo in azzardati propositi per l’inverno: ecco


intownmilano allora fioccare iscrizioni in palestra, corsi di pilates, tango, cinese, autostima e nouvelle cuisine; inoltre ci ripromettiamo, nell’ordine di: mangiare meno, dormire di più, vedere più gli amici, fare meno shopping. Come è ovvio, neanche la metà di questi proponimenti supera la prima settimana di vita, e il lavoro e le buone vecchie abitudini finiscono col risucchiarci. A parte questi dilemmi - che ci assalgono immancabilmente a cadenza bi-annuale (a fine estate e a capodanno) - settembre è un gran bel mese: dopo l’abbuffata di caldo, un po’ di fresca brezza risulta piacevole e, finalmente, i vestiti nelle vetrine non ci sembrano più tanto alieni, anzi, improvvisamente li vediamo con occhi diversi, come prossimi futuri compagni di vita. Scopriamo così finalmente cosa ci riserverà la moda nella prossima stagione e, a quanto pare, quest’anno spopolerà il nero. Sai che novità. In più è tutto un proliferare di borchie e catene, lurex e maxi-spalline…ed è allora che tutti quelli come noi, nati prima del 1990, prima di yuppies e cellulari, capiscono che il loro peggior incubo si è avverato: sono tornati di moda gli anni ’80! Ed è come vedere per strada tanti cloni di Raffaella Carrà e Grace Jones, appena sbarcati dalla navicella di Star Trek. Il bello di queste tendenze della moda, sta proprio nel fatto che tutto ciò che fino al giorno prima non avresti

indossato neanche per tutto l’oro del mondo, improvvisamente diventa il capo più cool del momento, indispensabile nel nostro armadio. Prendete ad esempio una cantante giovane e di successo come Rihanna: è brava, bella, ed è da tutti considerata una trend setter, per il suo look sempre originale e unico. In realtà molte delle sue mises sfiorano il ridicolo, eppure milioni di donne nel mondo sono pronte a correre questo rischio pur d’imitarla. Potere della persuasione? Ma allora perché non funziona anche per la palestra? Che sia trendy, romantico o casual, l’abbigliamento di settembre deve essere funzionale ad un clima ballerino: c’è ancora spazio per le braccia nude, ma sempre meglio il classico abbigliamento a “cipolla”

Via Montenapoleone

Via Montenapoleone

ottobre

2009 VETRINE 47


people milano ULTIMI SCAMPOLI D’ESTATE PER I MILANESI (ORIGINALI E NON) DEL CENTRO CITTÀ! I QUALI APPROFITTANDO DI OGNI BELLA GIORNATA DI SOLE, SI DILETTANO NELLA PIÙ FATICOSA DELLE INCOMBENZE: LO SHOPPING (E COSA, SE NO?)

Via Montenapoleo

Via Montenapoleone Via Montenapoleone

Total Black Dalla t-shirt alla gonna, gli accessori: il nero vince sempre...anche se a volte un tocco di colore non guasterebbe.

Optical maculate Fantasia geometrico-animalier per l’elegante blusa black & white scollata a v, che risalta se abbinata allo shopping chiara e impreziosita solo da un punto luce al collo.

Casual-chic Cosa c’è di chic in un uomo in t-shirt e bermuda? Niente tranne il fatto che molto spesso l’uomo in questione si sente molto trendy, e per questo abbina alla mise eleganti shopping in vernice e berretti con visiera da rapper. Mix esplosivo!

Apologia della borsa

La questione è annosa: meglio la borsa in spalla, a tracolla o a mano? O ancora, superchic, sottobraccio? La Kelly, in onore della principessa Grace, veniva da lei tenuta in mano davanti al ventre per nascondere la gravidanza; le dive di oggi, paparazzate per strada, le prediligono in spalla, per poter meglio armeggiare con cellulari e superalcolici. In comodità, però, vince la tracolla: equilibra il peso della borsa su tutto il corpo, ed è più sicura contro gli scippi! VETRINE 48 ottobre 2009


people milano Via Torino

one

Via Torino

FACILE DIRE “PANTALONI”, UNIFICANDO IN UN’UNICA PAROLA UNA REALTÀ COSÌ VARIEGATA. ECCO QUALCHE DRITTA PER DESTREGGIARSI NELLA MOLTITUDINE DEI MODELLI: COSA SARÀ “EN VOGUE” QUESTO AUTUNNO? REGGONO BENE I LEGGINGS - MOLTO ANNI’80 - MA SI SEGNALA UN’AVANZATA DEI PANTAPALAZZO, E DEI MODELLI “ALLA TURCA”. JEANS? LARGO SUI FIANCHI MA CHE SI STRINGE VERSO IL FONDO. HAPPY SHOPPING!

C.so Vittorio Emanuele

Via Torino

ottobre

2009 VETRINE 49


shoppingmilano LE SOLFERINE La boutique Le Solferine nasce nel 1984 nel cuore di Milano, nella centralissima e molto chic Via Solferino (da cui il nome); ha un carattere sobrio, ma capace di seguire il fashion in modo elegante, senza mai eccedere. E’ un multi brand dove si possono trovare collezioni di calzature esclusive di altissima qualità, di marchi di ricerca che propongono linee molto femminili e particolari; tra queste è presente anche la collezione “Le Solferine”, disegnata, realizzata e prodotta direttamente da Silvia Bertolaja, designer e proprietaria del brand e del negozio. Collegata alla produzione di calzature, c’è anche una linea di abbigliamento in pelle lavorata direttamente a Milano da una sartoria privata; è quindi anche possibile realizzare capi su misura con pellami morbidissimi e pregiati. Inoltre l’offerta include accessori quali borse, cinture, bijoux e la linea di abbigliamento "Milly", disegnata da una stilista newyorkese, che richiama lo stile anni '60 declinato su stampe particolarmente affascinanti. Tenuta d’occhio anche da fotografi e da numerosi personaggi famosi, Le Solferine è la risposta per tutte le donne dalla forte femminilità che amano sentirsi eleganti e uniche ma allo stesso tempo pratiche, in ogni momento della giornata. Milano via Solferino 2, FVR MONACO Credere nei propri sogni e nelle passioni richiede sempre coraggio, pazienza, costanza, ma soprattutto talento. E di sicuro nessuna di queste caratteristiche manca alle tre sorelle Monaco, proprietarie del negozio FVR Monaco – dalle iniziali dei loro nomi – ma anche creatrici e produttrici degli originalissimi capi e accessori in vendita nel negozio-laboratorio di Ripa di Porta Ticinese, dove l’omologazione e la monotonia lascia-

Stile classico e pratico per Le Solferine; più originali gli interni di FVR Monaco. Sconfina nell’onirico Pink Shop: un nome, una garanzia!

no spazio alla creatività e capacità di vedere oltre la comune funzione di un capo d’abbigliamento. Da FVR Monaco, i modelli creati dalla stilista Verdiana spaziano dagli abiti, d’ispirazione vintage, in tessuti morbidi ricchi di stampe colorate e floreali; alla maglieria per tutti i gusti, dal cotone, al mohair al cashmere; per arrivare al denim, tinto a mano, decorato e reinterpretato. Ma, come in un paese delle meraviglie della sartoria, qui si possono anche vedere camicie trasformate in gonne, pantaloni che rivivono sotto forma di comode borse, vestiti e maglieria dismessi, irriconoscibili sotto forma di collane e orecchini, una volta arricchiti da ciondoli e coralli. Una rielaborazione che è frutto di fantasia ma soprattutto esperienza, e che si ottiene lavorando fisicamente e personalmente su tessuti e strutture. Il risultato sono capi originali e soprattutto pezzi unici, per di più in vendita a prezzi abbordabili. Milano Ripa di Porta Ticinese, 63


intownmilano PINK SHOP Aperto da poco più di un anno, Pink Shop per i suoi interni si ispira alla cameretta dei sogni che ogni bambina desidererebbe: molto femminile, un filino narcisistica e, naturalmente, tutta rosa. Lo stile è quello della gattina più famosa al mondo, Hello Kitty, di cui Pink Shop è un rivenditore (quasi) monomarca, e che occhieggia ammiccante da ogni dove: sulle matite, sui peluches, sulle borsine, ma anche su accessori più “da grandi” come portafogli, orecchini, borse e valige. Perché il rosa non è più un vizio che l’universo femminile si concede solo fino ai 12 anni, ma è stato sdoganato dalla moda, tanto da essere il colore hot di questa stagione; ed Hello Kitty in particolare, rappresenta un’ossessione sempre più spesso anche per le over 30, che ormai non si prendono più neppure la briga di fingere di acquistare per figlie o nipoti. Infatti, interpellato sull’argomento, il proprietario (un uomo!) conferma che la clientela non è limitata alla pre-adolescenza, né alle mamme delle suddette, ma spazia dai 3 ai 50 anni, tutte donne indistintamente pazze della mitica micia, tanto da non farsi scappare neanche l’ultimo dei gadget in rosa…con buona pace di fidanzati e mariti, che spesso non possono far altro che presentarsi rassegnati in negozio per andare a colpo sicuro nei regali. Milano via Soncino, 3 (angolo Via Torino)

Milano è per definizione una città modaiola, con i suoi riti e i luoghi e locali di tendenza, tipologia che spesso coincide con la solita gente dotata di un portafogli dalla grandezza proporzionale alla propria puzza sotto al naso. Per molti “esserci” è di gran lunga più importante che bere e mangiare bene, fare 2 chiacchiere e in generale divertirsi. Per tutti gli altri c’è il Rita. Da molti considerato uno dei migliori cocktail bar di Milano, per la qualità dell’offerta e del servizio, oltre che per l’ambiente estremamente accogliente, si trova in una piccola e un po’ defilata traversa di quei Navigli straripanti di cocktail scadenti e happy hour “abbuffè” dove ci si spintona per aggiudicarsi l’ultima tartina. Invece arrivi al Rita – previa prenotazione, poiché il posto è piccolo e sempre pieno! – ti siedi e inizi a sfogliare la carta, o meglio il libro, dei cocktail. Inevitabilmente, non sapendo cosa scegliere, 9 su 10 si finisce col lasciar fare allo “chef”, che molto professionalmente si informerà sui tuoi gusti e preferenze, per poi servirti quello che si può a buon diritto chiamare il “cocktail perfetto”. Il tutto condito da pochi ma curati stuzzichini portati direttamente al tavolo, man mano che escono dalla cucina, con la possibilità di ordinare dalla carta piatti gustosi ma semplici e soprattutto ottimi! In più la clientela è originale e interessante… tutti gli ingredienti per una serata perfetta! Milano via Angelo Fumagalli 1 Rita Cocktail: qui ogni oraè happy!

ottobre

2009 VETRINE 51


shoppingmilano BOUTIQUE LE VINTAGE Il bello delle grandi città è che non si finisce mai di scoprirle. Allora capita di trovarsi per caso a gironzolare per una di quelle vie che negli ultimi anni hanno subito grandi trasformazioni – o, come le chiamano nei quartieri alti, riqualificazioni – e di imbattersi in vetrine dalle quali è impossibile togliere gli occhi di dosso. Le Vintage è una di queste. Prima ancora di avvicinarsi e innamorarsi di ciò che è in vendita, la boutique attira per la sua fantastica allure, per lo stile un po’ boudoir, con enormi vetrate a tutta altezza che danno su uno spazio dominato dal fuxia e viola delle pareti, che fanno da contorno ad un mix equilibrato tra gusto retrò e moderno. In questo spazio trovano nuova vita capi vintage di ricerca, delle annate storiche più belle, con colori e fantasie affascinanti, affiancati dalle linee di oggi, sempre però con spiccati riferimenti alle mode del passato. Completano l’offerta accessori di tutti i generi, dai cerchietti alle stole, dalle collane ai cappelli, affiancati a linee di calzature particolari, frutto di un’accurata selezione. Impossibile usci-

re da qui senza almeno un acquisto (molto più probabile con più di uno!), ma potete stare sicure che si tratterà di capi e accessori super femminili e soprattutto senza tempo. Milano via Garigliano, 4

QUANDO NON SI PUÒ ANDARE AL TEMPIO NEWYORKESE DEL JAZZ, ALLORA È ASSOLUTAMENTE UN BENE CHE IL BLUE NOTE APRA A MILANO.

BLUE NOTE MILANO La globalizzazione non ha portato solo elementi negativi, come le Crocks o il McDonalds. Per esempio come sarebbe stata la nostra vita senza il rock, l’r’n’b e l’hip hop? Come si sarebbe evoluta la nostra musica senza le influenze del resto del mondo? Certo, il massimo della vita sarebbe poter ascoltare ogni sound là dove è nato, ma non sempre è possibile, e a volte neanche necessario. Qui si sono esibiti, e continuano a farlo, tutti i mostri sacri del jazz contemporaneo internazionale, ma anche in Italia abbiamo straordinari musicisti, che danno il loro meglio sul palco di questo club, immerso in un’atmosfera intima e raffinata, che richiama davvero i vecchi jazz club newyorkesi. Il Blue Note Milano è anche un elegante ristorante – ma per rispettare l’esibizione degli artisti, si cena prima dello show – inoltre Radio Montecarlo, emittente ufficiale del Club, trasmette da qui tutti i mercoledì a partire dalle ore 22.00 Montecarlo Nights, condotta dal mitico Nick the Nightfly (che è anche direttore artistico del Club). Certo bisogna dire che passare una serata all’insegna del jazz non è esattamente economico – ma neanche inaccessibile! Ci sono buone offerte per studenti e anziani – ma l’ambiente e lo spettacolo valgono bene una visita! Milano via Borsieri, 37

VETRINE 52 ottobre 2009


ENTOURAGE ILLIMITED

Show Room 00152 Roma via F. Cornaro, 31 tel 06.5373910 cell. 349.3991617 email: info@alexiacalzature.com


intown milano EVENTO. VOGUE FASHION NIGHT OUT Un giovedì sera un po’ diverso dal solito, quello proposto da Vogue con questa prima Fashion’s Night Out, promotrice della campagna “adotta un albero” per lo sviluppo del verde a Milano.

A favore di questo nobile scopo, per una sera, nelle principali capitali del mondo, le vie della moda hanno accolto con entusiasmo (cosa di norma per nulla scontata) la folla di comuni mortali, riservando loro sorprese, eventi, omaggi, produzioni esclusive, accompagnate da cocktail parties eccezionalmente aperti a tutti e non appannaggio esclusivo dell’elite. Forse chi ha partecipato ad un Fuori Salone del Salone del Mobile di Milano può avere una vaga idea dell’atmosfera; solo, dimenticate il design e metteteci le più sfacciatamente lussuose griffe di moda, sostituite il mondo alternativo e originale dei creativi con quello chic e sofisticato del fashion system, e spostate le coordinate da zona Tortona al famoso Quadrilatero. Il risultato è molto simile: milanesi che passeggiano tra le vetrine, flute di champagne a profusione, stilisti che accolgono personalmente i clienti in negozio, si concedono per chiacchiere, foto, consulenze e personalizzazioni, frotte di celebrities confuse tra la folla. L’unica cosa che non si è adattata al mondo “reale” sono i prezzi: quelli rimangono sempre stellari!

Design-in-the-city

A ottobre Milano torna capitale per 4 giorni, che saranno dedicati ancora una volta agli amanti del design. Un evento completamente nuovo prenderà vita da giovedì 22 a domenica 25 ottobre, coinvolgendo i migliori negozi e showroom del settore. Nato dal genio di DesignPartners - gli stessi di Zona Tortona Design - Milano Design-in-the-city si concentrerà sul product design, indirizzando il grande pubblico in percorsi che comprenderanno anche iniziative culturali e di intrattenimento.

Tra i tanti vip avvistati alla V.F.N.O.: Rosolino, Marin, Bova nuotare fa bene! Colombari, Herzigova, Afef, Ventura, Marcuzzi.

PICCOLE NEWS TRENDY DA MILANO. TRA SALONI, EVENTI FASHION E DI DESIGN. MILANO HA FATTO IL PIENONE DI VIP. LE GOSSIP GIRLS HANNO FATTO FESTA! IL CASUAL DELLE DIVE? E’ SUCCOSO Passeggiando per Via della Spiga, merita una capatina il bellissimo store Juicy Couture, unico in Italia e, con

Londra, uno dei due europei. Il brand americano più amato da Hollywood, e creato da Pamela Skaist-Levy e Gela Nash Taylor (che un poì dive lo sono davvero, visto che una è la moglie del Duran Duran John Taylor), propone, nel grande spazio su due livelli, le sue collezioni uomo-donna. Le linee di abbigliamento e accessori, tra cui borse, gioielli, scarpe propongono uno stile comodo e portabile, ma sempre con una punta di originalità e glamour.

VETRINE 54 ottobre 2009

E’ in arrivoe il Milan-ey

È come l’ennesimo paio di scarpe o l’ultima It-bag: non ne hai alcun bisogno, ma non appena ne vedi una al braccio di Lindsay o Sienna, già sai che non ne potrai più fare a meno! Stesso discorso vale per l’ultimissima news su Milano: a quanto pare, già a Natale anche noi potremo sfoggiare la tanto agognata (?) ruota panoramica. Mentre ancora ci interrogavamo sul perché di Londra ne avesse una e noi no, dall’alto qualcuno è intervenuto in nostro soccorso, col progetto di una ruota nel Parco Sempione. Ora resta da vedere se dovremo continuare ad invidiare Sienna anche per questo.


fashion reflex “SPECCHIO SPECCHIO DELLE MIE BRAME...CHI È LA PIÙ FASHION DEL REAME?” ECCO ARRIVARE IL MOMENTO FATIDICO DELLE PROVE DELLE MISE AUTUNNALI, E SFILARE DAVANTI ALLO SPECCHIO PER SCEGLIERE IL LOOK GIUSTO DA INDOSSARE A SECONDA DEL NOSTRO UMORE. IN UNA GIORNATA PIOVOSA POSSIAMO SENTIRCI LONDON STYLE CON L’ACCESSORIO GIUSTO OPPURE SCEGLIERE I CALDI COLORI FOLK PER UNA GIORNATA COOL O AFFRONTARE IL FREDDO CON UN PONCHO TARTAN O IN LAPIN. PER LA SERA OPTARE PER UN ABITINO BON TON O UN CAPPOTTO DAL COLORE SGARGIANTE. RIFLESSI FASHION CHE RIMANDANO L’IMMAGINE DI UNA STAGIONE TUTTA DA VIVERE.

VETRINE 56 ottobre 2009


TRENCH IN LANA E JEANS NOLITA, CINTA ORCIANI DONIK MAGLIA PIANURASTUDIO DUETAPPE

ottobre

2009 VETRINE 57


VETRINE 58 ottobre 2009


LEGGINGS TORTORA, SINAJA?? ANFIBIO TESTA DI MORO CHIARINI LONG TOP IN LUREX LIU JO LAURA CIALFI PONCHO IN LAPIN, QUID SHORTS IN JEANS DENNY ROSE LONG TOP IN LUREX, LIU JO LAURA CIALFI

ottobre

2009 VETRINE 59


MAXI MAGLIA ADERENTE TWIN-SET DONIK E CAPPELLO IN LANA DONDUP GEORGE’S

VETRINE 60 ottobre 2009


“NON SI È MAI VISTA BELLA DONNA CHE NON FACESSE SMORFIE DAVANTI A UNO SPECCHIO” ANCHE IL GRANDE WILLIAM SHAKESPEARE AMAVA IRONIZZARE SULLA PASSIONE, TUTTA FEMMINILE, DI GIOCARE DAVANTI AL PROPRIO RIFLESSO. COME DIVE D’ALTRI TEMPI SCEGLIAMO IL NOSTRO STILE, UN PO’ B.B., MALIZIOSO E SEXY, UN PO’ JEANNE MOREAU, MERAVIGLIOSAMENTE CHARMANTE. IN UN GIOCO DI ACCESSORI E COLORI , MESCOLIAMO GUSTI E TENDENZE. CI ISPIRIAMO ALLE ICONE DI SEMPRE PER DECLINARE LA NOSTRA PERSONALITA’ IN TANTE DONNE DIVERSE MA, OGNI VOLTA, UNICHE.

ottobre

2009 VETRINE 61


VETRINE 62 ottobre 2009


CAMICIA CON ROUCHES, ESSENTIEL CANOTTA BORDEAUX 0039 DONIK JEANS DIVINA MARLIC LEGGINGS TORTORA, SINAJA?? LONG TOP IN LUREX LIU JO LAURA CIALFI CAPPOTTO IN LANA TRICOT DIVINA MARLIC


STIVALETTI IN CAMOSCIO BLU COBALTO MALORI MAGLIA PIANURASTUDIO DUETAPPE COLLANA IN ARGENTO, CALCEDONIO GREZZO E CALCEDONIO SFACCETTATO JOHARI

VETRINE 64 ottobre 2009


ottobre

2009 VETRINE 65


L’ABITINO SETA CON BOTTONI DECOR, MAURO GRIFONI GEORGE'S FIORI COLORATI SUL CAPPOTTO GRIGIO DI LANA ANNGIGLI

VETRINE 66 ottobre 2009


ottobre

2009 VETRINE 67


SCIARPA JUCCA DUETAPPE SCARPE VIOLA CON FRANGE CLARKS MORBIDI PANTALONI ALLA TURCA FEMMINA MARLIC BORSA IN PELLE MORBIDA GAZÉL, DUETAPPE

VETRINE 68 ottobre 2009


MAGLIA DOLCEVITA PIANURASTUDIO PANTALONI ALLA TURCA LO SPAVENTAPASSERI CAPPOTTO DI LANA RARE DUETAPPE

ottobre

2009 VETRINE 69


CAMICIA BIANCA CON COLLO A ROUCHES CLAUDE RE COLLANA IN ARGENTO, CRISTALLO DI ROCCA E PERLE GRIGE JOHARI

VETRINE 70 ottobre 2009

TRONCHETTO OPEN TOE MAURO GRIFONI GEORGE'S LONG TOP IN LUREX LIU JO, LAURA CIALFI


ottobre

2009 VETRINE 71


CAMICIA BIANCA CON COLLO A ROUCHES E CAPPOTTO ROSSO IN LANA CLAUDE RE PONCHO CON COLLO IN PELLICCIA ANNARITA N MARLIC CAMICIA BIANCA ESSENTIEL DONIK JEANS DIVINA MARLIC

VETRINE 72 ottobre 2009


ottobre

2009 VETRINE 73


AnnGigli Roma via Cola di Rienzo, 267 tel. 06.3210220; via del Corso, 31/32 tel. 06.3613272; via Boccea, 154 tel. 06.6634969 - Clarks Roma Salita Dei Crescenzi, 29 tel. 06.68805302 - Claude Re Roma via Cola di Rienzo, 24 tel. 06.3211029 - Donik Roma via Seggiano, 11 tel. 06.88328780; via Piero della Francesca, 30 tel. 06.3217655 - Duetappe Roma via di Villa S. Filippo, 36/38 tel. 06.80687229 - Stelio Malori Roma C.C. Cinecittà Due liv. l box 45 tel. 06.7221760; v.le Europa, 102/104 tel. 06.5913353; C.C. Porta di Roma via delle Vigne Nuove, snc tel. 06.87070652 - via Siacci, 36 - Federica Malori via Flaminia Vecchia, 628 tel. 06.3338653 - George’s Uomo via del Pantheon, 58 tel. 06.6794456; George’s Donna via della Rotonda, 5 tel. 06.68136205 - Johari (designed by Giuliana Mancinelli) www.johari.it tel. 392 9969621 - Laura Cialfi Roma v.le Prassilla, 37 tel. 06.50914066 - Marlic Roma via Bevagna, 76 tel. 06.3338834; via F. Grimaldi, 30 tel. 06.5588337 Photographer: Giovanni Antinori. Stylist: Antonio Bardini. Make-up e Hair styling: Valeria Orlando Model: Giordana

IDEA BEAUTY PER UN INCARNATO UNIFORME, FONDO TINTA NATURAL BEIGE PER UNO SGUARDO MAGNETICO, CREAM ELECTRIC BLUE DI V.OR BY VALERIA ORLANDO SULLE LABBRA UN GLOSS CANDY BY COLLISTAR.

VETRINE 74 ottobre 2009


GIACCA CORTA MAURO GRIFONI GEORGE’S COLLANA LUNGA IN ARGENTO ED EMATITE JOHARI TRONCHETTO VERDE CLARKS STIVALI ALTI CON FIBBIA MALORI LEGGINGS SINAJA??? SHORTS DI JEANS DENNY ROSE ANFIBIO CHIARINI LAURA CIALFI

ottobre

2009 VETRINE 75


savethedate L’AUTUNNO RISCOPRE GLI APPUNTAMENTI CON IL TEATRO E CON IL GRANDE SCHERMO SENZA TRASCURARE LA MUSICA E L’ARTE. LA CAPITALE ACCOGLIE DUE GRANDI EVENTI DELLA DANZA E DEL CINEMA, PRELUDIO DI UNA STAGIONE RICCHISSIMA

Romaeuropa Antonella De Santis

Come ogni anno l’autunno romano si anima degli impulsi artistici del festival Romaeuropa: danza, teatro, musica, performance, installazioni. Un susseguirsi di appuntamenti di grande rilievo che rimbalzano da una forma espressiva all’altra, in un incontro di linguaggi e culture che espande i propri confini di ricerca e collocazione. Facendo proprie le istanze di riflessione sulla contaminazione delle arti e delle modalità espressive, come nel caso di William Forsythe e Peter Welz con l’installazione coreografica multimediale ispirata all’ultimo ritratto, rimasto incompiuto, di Francis Bacon (325 ottobre Galleria Nazionale d’Arte Moderna), o cercando di indagare il rapporto con l’altro, con culture e tradizioni diverse e di insistere tra le prolifere tensioni tra tradizione e innovazione, come nella coreografia espressiva e concettuale delle variazioni sui Boleri di Raimund Hoghe (24 – 25 ott Vascello), o come nel doppio appuntamento con Myriam Gourkink e Olivier Dubois, (10 – 11 ott Vascello), o ancora con le coreografie danzate su frammenti di vetro di Saburo Teshigawara (2 ott Auditorium Conciliazione), o i cantieri espressivi del festival Temps D’Images (18, 25 ott al Circolo degli Artisti), il festival si fa così carico di affrontare nodi e tensioni del mondo di oggi. Stesso input anche attraverso la

VETRINE 76 ottobre 2009

musica: dal confronto di Bach con altri compositori del ‘900 sollecitato da Mario Brunello (7, 9, 13, 16 ott Palladium), ai mondi apparentemente lontani della musica colta e della techno riuniti da Francesco Tristano Schlimé (3 ott Palladium), dalle contaminazioni di Ryuichi Sakamoto (28 ott Auditorium), alle esplorazioni delle frontiere dell’elettronica di Sensoralia (3, 24, 31 ott Brancaleone), fino al lavoro di drammaturgia vocale di Chiara Guidi con un gruppo d’eccezione (29, 30, 31 ott Palladium). Tra gli altri nomi di punta di questa edizione, Jan Fabre, al museo Carlo Bilotti con un’esposizione di bozzetti, disegni e lavori di famosi fotografi sui suoi spettacoli, e a novembre anche con uno spettacolo, e sempre a novembre, Peter Brook, gli italiani Muta Imago e Santasangre e molti altri eventi di grande rilievo artistico, per un festival che, giunto alla ventiquattresima edizione, continua a proporre ancora fondamentali “pulsazioni culturali”.

I Kings of Convenience Nuovo album, dal titolo Declaration of Dependence uscito il 2 ottobre e annunciato dal singolo Mrs. Cold, e un nuovo tour per il duo norvegese in concerto a Roma dopo 4 anni di assenza dalla città, quando si esibì sulla scia dei successi di Misread e I’d Rather Dance with You. Auditorium Conciliazione, 28 ott. Biglietti: da euro 25,30 a euro 40,25

Dream Theater Un mini festival di grande musica, questo è il progetto Progressive Nation dove la band di Petrucci, Portnoy e Myung, una delle storiche formazioni di prog metal, si esibirà in una kermesse prog, che vedrà sul palco anche Opeth, Bigelf e Unexpect altri artisti in un grande esempio di psicadelia e virtuosismi. Palalottomatica 27 ott. Biglietti: da euro 46 a euro 51,75

Corrado Guzzanti Di nuovo sulle scene con uno spettacolo dedicato ai suoi personaggi vecchi e nuovi, dal santone Quelo, al coatto Lorenzo, da Antonello Venditti a Giulio Tremonti, da Emilio Fede alla procace Vulvia. Un appuntamento per ridere e per riflettere all’insegna della “sattira polittica”. GranTeatro 8 e 9 ottobre: Biglietti: da euro 23 a euro 46


savethedate

Festa del cinema di Roma Edizione numero quattro per la Festa del Cinema, che annuncia un programma fitto di film, retrospettive, incontri ed eventi speciali. Un appuntamento pensato per la città con una matrice di popolare vitalità che ha il suo quartier generale all’Auditorium ma coinvolge anche altri spazi cittadini. Al solito alla selezione ufficiale, con 12 film in concorso e 6 fuori concorso giudicati da una giuria internazionale presieduta da Milos Forman e da una giuria popolare, si affiancano la sezione giovani chiamata Alice nella città, la ricca sezione L’altro cinema – Extra, e il Focus, quest’anno incentrato sul tema dell’ambiente, con personaggi del mondo dello spettacolo, ambientalisti, imprenditori, architetti, fondazioni in varie iniziative. Tra gli altri sono attesi Gabriele Muccino e Giuseppe Tornatore, Meryl Streep e Paulo Coelho (con l'anteprima mondiale di The Experimental Witch, tratto da un suo libro e girato insieme ad aspiranti filmakers incontrati sul web). Per scoprire il programma completo e gli ospiti, nazionali e internazionali, consultare il sito in continuo aggiornamento. Auditorium 15-23 ott. Info: www.romacinemafest.org

Ringling Bros. and Barnum & Bailey Un appuntamento per famiglie che prima dello spettacolo permette agli spettatori delle prime file di avvicinare artisti e animali, provare alcuni costumi e numeri per scoprire dall’interno la magia del circo in un party coinvolgente. Si partirà poi con esibizioni mozzafiato: motociclisti che sfrecciano a oltre 105 km/h nell'anello d'acciaio, l'illusionista, gli acrobati, le tigri del Bengala, gli elefanti e via con un susseguirsi di numeri. Palalottomatica, 14-18 ott. Biglietti: da 22 euro a 44 euro con pacchetti famiglia.

Roma. La Pittura di un Impero La rappresentazione figurativa romana dall'avvento di Giulio Cesare nel 49 a.C., fino al consolidamento dell'Impero Romano (V d.C.), durante sei secoli di grande fermento culturale segnato da una produzione artistica originale di rilievo che ha saputo affrancarsi dall’eredità greca e interpretare con efficacia la società romana. Circa 100 opere: affreschi, raffinati ritratti su legno, decorazioni, fregi e vedute di diversa provenienza organizzate in cinque sezioni per ricostruire la complessità della scuola figurativa dell’antica Roma, in un allestimento ideato dal regista Luca Ronconi. Scuderie del Quirinale fino al 17 gen 2010. Biglietti: euro 10

Emio Greco La danza torna al Valle con una mini personale di uno dei maggiori coreografi viventi. Due riletture delle prime due tappe della commedia dantesca: Hell, un dirompente affondo nell’immaginario collettivo sull’inferno attarverso danza e teatro, e Popopera, ovvero il Purgatorio e il miraggio della salvezza attraverso una rapsodia rock energetica e appassionata. Ultimo appuntamento è One & Two, esplorazione del linguaggio del corpo, come movimento istintivo e ricerca della perfetta sincronia dei corpi, tra opposizione e corrispondenza. Valle, 13-18 ott. Biglietti: 3 spettacoli euro 24 ottobre

2009 VETRINE 77


savethedate IL NUOVO TESTO TEATRALE DI CRISTINA COMENCINI DESCRIVE UN’ANZIANA CHE FESTEGGIA I SUOI OTTANT’ANNI E SI SCOPRE COMPLICE DELLA SUA BADANTE UCRAINA IN UN INQUIETANTE RISPECCHIAMENTO TRA CIVILTÀ CORROTTE E IN DECLINO Tiberia de Matteis

Rossella Falk fra i segreti di Est Ovest Dopo la felice esperienza dello scontro generazionale al femminile di “Due partite”, la sua prima commedia concepita per il teatro e in seguito trasferita sul grande schermo, Cristina Comencini torna a misurarsi con la drammaturgia e la regia teatrale con “Est Ovest”, un lavoro di schiacciante attualità che vede come protagonista, dal 13 ottobre al 1° novembre al Teatro Eliseo, una regina della scena come Rossella Falk nei panni dell’anziana Letizia, impegnata a riunire la famiglia per celebrare il suo ottantesimo compleanno. Il fratello, i due figli e i nipoti coprono l’incombente assenza alla festa di una delle nipoti, motivata da un segreto che nessuno osa confessare alla nonna. Si litiga, si scherza, si mente per non rivelare la verità che verrà fuori poco a poco: assoluta e condivisa. Alla fine Letizia resta sola in casa con la badante ucraina Oxana, che solitamente si occupa di lei, e le due donne si dimostrano unite da un’esperienza che appare comune: se la straniera ha dovuto lasciare le sue figlie per guadagnare denaro, l’italiana comprende quanto il benessere abbia dissestato il suo universo affettivo, potendo addirittura essere la causa misteriosa della scomparsa della nipote. Le due condizioni sono simili e contrarie, comunque entrambe deformate e ingiuste come è VETRINE 78 ottobre 2009

Nostalgia della Roma perduta Dichiarazione di guerra alla capitale e alla sua lingua, sogno della Roma che potrebbe essere, “I dolori del giovane Wert... müller” di Gianni Clementi è uno spettacolo, in scena alla Sala Umberto dal 20 ottobre, in cui Massimo Wertmüller viaggia alla ricerca delle proprie origini fra disincanto e commozione, accompagnato dalla musica dei Polyester Quintet.

Jannacci padre e figlio per un concerto in due tempi inevitabile in una globalizzazione che distrugge le identità culturali in nome di una fraintesa e avida ricerca di sterili traguardi economici. Nella vecchia abitazione “gli oggetti fuggono come avessero paura di morire con me” afferma Letizia, mentre Oxana ha una visione differente: “è stato tutto requisito dai figli come da noi ai tempi della guerra civile”. Ecco allora prendere corpo e vita un mondo in cui est e ovest si rispecchiano e si sfidano, cercando un senso che sembra sfuggire a tutti perché troppo lontano dall’etica e da una sana umanità. Completano il cast Luciano Virgilio, Claudio Bigagli, Daniela Piperno, Viola Graziosi, Merita Xhani, Elisabetta Arosio, Roberto Infascelli, Alessandro Sperduti con scenografie di Paola Comencini, costumi di Antonella Berardi e luci di Sergio Rossi. Un invito a guardarci dentro per capire meglio noi stessi e la realtà circostante.

Quindici canzoni e un intervento strumentale jazz contraddistinguono l’approdo romano del dottore milanese che sarà al Sistina il 19 ottobre con il repertorio di una carriera ormai più che cinquantennale. Al pianoforte e fisarmonica suo figlio Paolo, Stefano Bagnoli alla batteria, Marco Ricci al basso, Sergio Farina alla chitarra acustica ed elettrica, Michele Monestiroli al sax e Daniele Moretto alla tromba.

Minghi in sei concerti unici Collaborazione speciale fra il romantico Amedeo e il Teatro Ghione con l’iniziativa “Di canzone in canzone” che prevede sei performance canore originali e diverse fra loro a partire dal 26 ottobre. Il repertorio verrà mutato e rinnovato per ogni incontro con il pubblico. Le altre date previste saranno: 24 novembre, 21 dicembre, 18 gennaio, 15 febbraio e 8 marzo.


A PORTA DI ROMA

LE NUOVE COLLEZIONI AUTUNNO/INVERNO

PROTAGONISTA

DELLO SHOPPING Via delle Vigne Nuove, Roma • Tel. 06-87074216 • www.galleriaportadiroma.it • info@galleriaportadiroma.it


vetrinespot DALL’ABITO DI TENDENZA ALLA FRAGRANZA PIÙ GLAMOUR E MODAIOLA. TUTTO QUELLO CHE FA FASHION ATTRAVERSO MODE E MANIE DA OGNI PARTE DEL MONDO

Maglieria e cachemire dall’Umbria. Apre in Via Borgognona la boutique romana di Brunello Cucinelli, un spazio luminoso con una deliziosa terrazzetta sui tetti di Roma, circa 200 metri quadrati su due piani che ospitano la collezione uomo donna, gli accessori. Famoso per la qualità dei suoi cachemire quanto per la sua visione aziendale, basata su principi etici e umani, sul principio olivettiano del benesere condiviso, Cucinelli segna un nuovo punto a favore di un’etica della bellezza e della qualità, con un flagship store elegante e accogliente, a misura d'uomo. Brunello Cucinelli Via Borgognona, 33

VETRINE 80 ottobre 2009

Avarizia, peccato da star Chiedere uno sconto può essere legittimo ma quando a farne richiesta è una superstar miliardaria come Victoria Beckham sembra quasi una battuta ma non lo è. L’ex Posh Spice, infatti, secondo il sito Metropolitan Post è tra le celebrità più avare. Di recente, acquistando un orologio per il marito David, avrebbe chiesto una percentuale più alta dello sconto del 30% previsto per i clienti vip. Secondo la signora Beckam, invece, una riduzione del prezzo sarebbe addirittura doverosa visto che, come ha dichiarato, “tutto quello che indossiamo noi diventa trendy”. Victoria non è la sola ad avere il braccino corto, come lei anche le gemelle Olsen e Angelina Jolie sono restie ad aprire i portafogli.

Le Vitali Un angolo dorato tra le stradine del centro: è la nuova bottega orafa Le Vitali che a luglio ha cambiato civico, un laboratorio artigiano e un piccolo spazio per la vendita di una linea di gioielli dal gusto contemporaneo. Oro, pietre dure, brillanti ma anche acciaio brunito per anelli, orecchini, collane, e bracciali moderni dai materiali preziosi, ma anche pezzi unici realizzati su richiesta per incontrare il gusto e la personalità di ognuna e gioielli studiati appositamente per riutilizzare materiali di un vecchio gioiello che magari non piace più inventando nuove forme per esaltare pietre preziose.Via dell'Orso, 60/61 tel. 06.6861523

Fragranze

Piccolo ma prezioso, un mondo di profumi, fragranze, prodotti per la cura del viso e del corpo, frutto di una ricerca attenta tra prodotti di nicchia, essenze naturali macerate in botte, estratti pregiati di olii essenziali. Tanti i marchi italiani e internazionali, spesso rari o addirittura in esclusiva, Serge Luten, Juliette has a gun, Les Néréides, Masaki Matsushima, Fragranze Nobile, Nugat London, e poi in arrivo molti marchi in esclusiva per la persona e per l’ambiente, e per il corpo trattamenti a base di puro olio di argania. Largo Belloni, 3 tel. 06.64590444


c.u.c.i.n.a.

come una cucina ispira nuovi appetiti

piatti bicchieri brocche posate tazze mug teiere caffettiere bollitori teglie stampi spatole pentole

tegami padelle vaporiere presine guantoni grembiuli coprimanici cappelli coppapasta setacci pennelli sac Ă poche termometri

pelapatate trinciapollo forbici coltelli passatutto frullatori tostapane tovaglie canovacci pattumiere spugne scolapiatti

via mario de’ fiori 65 tel. +39.06.6791275 via flaminia vecchia 679 tel. +39.06.3332202 piazza euclide 40 tel. +39.06.8078906 via g.g. belli 21 tel. +39.06.3243723

NEW!

e-mail: info@cucinastore.com www.cucinastore.com


vetrinespot Il Giappone a Monti Ha portato il Giappone a Roma, Edo City, presentandosi al pubblico romano con un’idea di abbigliamento di chiaro richiamo nippon. Una proposta che va dalla rilettura in chiave moderna di forme tradizionali dell’abbigliamento giapponese, con lunghe gonne da ripiegare in vita e cinture alte, all’uso di inserti di stoffe di kimono antichi o di obi, fino alle collezioni più recenti in cui è forte l’ispirazione alle forme contemporanee dello stile giapponese: colori basici, bianco, blu, nero, grigio e poche spruzzate di tinte vivaci, allure minimal chic, abiti costruiti e volumi geometrici elaborati su linee rigorose e tagli strategici. Uno stile attuale ed elegante che ora è possibile trovare anche nel quartiere Monti. Edo city store Via Leonina 78-79 tel. 06.48930405 Piazza Del Paradiso,18 tel.06.68192659

Aurora Nicolosi Sartoria per bambini Eleganti sin dai primi passi: questa l’idea di Aurora Nicolosi, che realizza abiti su misura per bambini da zero a dieci anni. Nel negozio, infatti, trova spazio un laboratorio di sartoria che produce gli abiti in vendita al piano superiore. Oltre al su misura è possibile trovare una linea di abbigliamento per i

più piccoli, con capi di ispirazione classica attualizzata e personalizzata, anche nei colori, cui ai tradizionali blu e colori baby, quest’anno si aggiunge, per le bambine, un tocco di lilla. Viale Parioli, 188 tel. 06.64790150 www.auroranicolosi.it

D&G scandalizzano i turchi Lo spot pubblicitario del profumo Light Blu di Dolce e Gabbana è stato giudicato decisamente troppo sexy in Turchia tanto da averne proibito la diffusione in tv. La decisione è stata presa dal Consiglio superiore della Radio e della Televisione Turca, il Rtuk, che evidentemente ha ritenuto troppo osè le immagini della pubblicità in cui un bellissimo modello, adagiato su un canotto in mezzo ai faraglioni, bacia appassionatamente una donna sulle note di una vecchia canzone.

Carta da indossare Due modi differenti di interpretare la bellezza e la materia, quelli di Ana Hagopian e Sandra Di Giacinto, che con i loro gioielli di carta animeranno gli spazi della boutique Fabriano di Roma, e in contemporanea in quella di Firenze. Tra tradizione e innovazione, reinterpretazione e ispirazioni eterogenee, un appuntamento che mette in luce la qualità e la versatilità della carta, la capacità di essere reinterpretata in nome di un design che esalti forme e colori. fino al 24 ottobre Fabriano Boutique RomaVia del Babuino 173 tel. 06 32600361 Firenze via del Corso 59 tel. 055 285191 VETRINE 82 ottobre 2009

Benetton a tutto colore! Mai come quest’anno l’inverno si preannuncia coloratissimo e caldissimo, almeno nella moda. Dal maglione alla sciarpa, dal cappotto al poncho, la lana è la vera protagonista. Benetton, per la collezione invernale, ha puntato sulle tinte accesissime anche da abbinare tra loro con accostamenti arditi ma assolutamente trendy. Uno stile tutto da personalizzare per creare, giorno dopo giorno, un look a “tinte forti” all’insegna dell’allegria.


vetrinespot La fragranza del passato

Carrie: Queen of Shoes Dopo averci fatto sognare in tv e al cinema, tornano, nel 2010, le 4 amiche più glamour del pianeta con una nuova avventura all’insegna del romanticismo e dell’eleganza. Il look di Carrie sarà, come sempre, unico ed irresistibile e anche stavolta il suo punto di forza saranno le scarpe. Come le fan di Miss Bradshaw sanno, le calzature sono la sua “magnifica ossessione” e, per questo sequel, la costumista ha scelto i modelli firmati da Christian Louboutin. Linee elegantissime ed originali in stile con il gusto della bella protagonista che non rinuncerà comunque alla comodità, sfoggiando per le strade di New York anche le trendissime Converse.

Il gusto per il vintage seduce anche l’olfatto. Tornano di moda i profumi che rievocano un’epoca, quelli creati dai celebri maestri profumieri per le celebrità. Il salone della profumeria artistica, Fragranze, organizzato nell’ultima edizione da Pitti Immagine ha riportato in auge alcune tra le profumazioni più in voga nel passato, associate ai nomi di famosi artisti. Ecco allora che il “Gin Fizz”, profumo che Henri Giboulet dedicò all’indimenticabile Grace Kelly torna a inebriare l’aria, così come il profumo amatissimo dal grande Totò, creato per lui dalla partenopea Mansfield che, insieme alla famiglia De Curtis, ha voluto celebrare riproponendo un’acqua di colonia piccante. Un modo per riscoprire in poche gocce tutto il fascino di uno stile senza tempo.

Dressed Up, la moda etica ed ecologica La moda non è soltanto estetica ma può essere anche etica ed ecologica, come dimostrato da “Dressed Up, a Critical Fashion Show” svoltosi il 24 settembre presso la Art and Gallery nel quartiere Isola di Milano, durante la settimana della moda, e aperto a tutto il pubblico, non solo a quello degli addetti ai lavori. Una collettiva composta da undici stilisti emergenti, una special guest internazionale e cinque designer di accessori; ciascuno di loro ha presentato sei modelli come risultato di una ricerca sia estetica, sia etica. La moda “critica”, infatti, è l’espressione di uno stile di vita che cambia, sempre

più attento all’ambiente e alle persone. Attraverso l’utilizzo di materiali e tecniche non convenzionali i creativi hanno dato vita ad uno show di grande suggestione coniugando fashion e impegno. Dressed Up è stata anche l’occasione per il lancio di Critical Fashion, la sezione speciale della settima edizione di “Fa’ la cosa giusta!”, fiera del consumo critico e degli stili di vita che si svolgerà dal 12 al 14 marzo 2001 a Fieramilanocity.

Beth, personalità oversize Beth Ditto, leader del gruppo punk soul Gossip è uno dei personaggi più cool degli ultimi anni e non soltanto della scena musicale. Decisamente fuori dagli schemi, Beth non accetta alcun tipo di omologazione ad iniziare dall’aspetto fisico. Contrariamente a quel che avviene di solito, specialmente nello star system, la cantante sfoggia forme più che generose e ha fatto di un fisico molto abbondante uno dei suoi punti di forza, tanto da fare di se stessa una sorta di “opera d’arte”. Si è spogliata con disinvoltura per la cover del primo numero della rivista inglese Love e ha dichiarato che essere obesa la stimola anche nella scelta dell’abbigliamento ed è per questo che ha disegnato una propria linea fashion per Evans. Stilista e modella, la Ditto conferma ancora una volta di essere una vera outsider in grado di sovvertire, con successo, le regole “xs” dello showbiz.

ottobre

2009 VETRINE 83


vetrinespot

Il gusto di Jacko Tra i numerosi “rumors” che gravitano intorno alla controversa quanto carismatica figura di Michael Jackson c’è anche quello di una sua linea di abbigliamento che il cantante aveva intenzione di lanciare in concomitanza con il suo tour mondiale. Il suo amico stilista Christian Audigier ha affermato di aver visionato una serie di bozzetti che Jacko aveva firmato prima di morire. Sull’attendibilità della fonte sono in molti a nutrire qualche dubbio ma quel che, invece, è certo è che, a breve, la nuova collezione sarà in vendita negli stores di Kitson Hollywood. Intanto sulle passerelle si sono viste giacche corte con i bottoni color oro in perfetto Jackson Style. Speriamo che questo non preluda anche ad un ritorno dei calzini corti glitterati…

Equilibrio

Jeans per tutti i… gusti

Si arricchisce di una nuova struttura la stazione Termini, dopo la palestra del gruppo Fitness First, e il ristorante gourmet Convoglia, che assicura una sosta golosa dal mattino fino a tarda sera. Ora l’edificio, tra i migliori esempi del razionalismo italiano, ospita sotto la sua pensilina un nuovo indirizzo prezioso: mille metri quadrati dedicati al benessere con 4 bagni turchi, 2 saune, due jacuzzi, 2 docce emozionali cui a breve breve si aggiungerà un centro estetico, un parrucchiere, un centro massaggi e yoga e un angolo bar e gastronomia bio. Raggiungibili con facilità, un indirizzo prezioso per una sosta di benessere tra un viaggio e l’altro, o per fermare il correre di una giornata di impegni fitti, nella suggestiva architettura della stazione Termini. Via Giolitti 34 tel. 06.97606184; termeatermini@fastwe bnet.it

La frutta non fa solo bene alla salute ma è anche diventata di moda. Il marchio Levi's, infatti, propone una edizione limitata dei suoi mitici 501, prodotta insieme con l'italiana Martelli Lavorazioni Tessili. Si tratta di jeans trattati a mano con tecniche vintage e abbinamenti di colore blu indaco e pigmenti ispirati alla frutta, dalla prugna, alla fragola, fino ai mirtilli. Un pantalone intramontabile che, da adesso in poi, soddisferà anche i clienti più golosi.

Liz sì che sa adattarsi La bellissima Liz Hurley dopo i fasti della celebrità si vede proporre, negli ultimi tempi, sempre meno ruoli al cinema. Non si è comunque persa d’animo e, ad una fiera contadina, si è improvvisata commessa dietro un bancone. Con il marito Arun Nayar e il figlio Damian ha infatti dato una mano nella vendita di prodotti biologici provenienti dall’azienda di famiglia. Che stia pensando di cambiare mestiere?

La Balloon mignon di Marni Marni presenta, per la stagione 2010, il suo nuovissimo “must have”: la borsa Balloon di dimensione mini, realizzata in agnello verniciato, bordeaux e cannella. Sulla scia dell’operazione “childish mood” la Balloon si presenta così in versione mignon, con i manici e gli angoli a colore in contrasto. La borsa, foderata in nylon, è dotata di tasche interne, di cui una con la zip.

Fendi casa festeggia 20 anni La Home Collection Fendi Casa dopo aver firmato gli arredi di case principesche, lussuosi yacht e alberghi, festeggia i suoi 20 anni con il lancio di "Fendi Outdoor", la prima linea per esterni creata da una griffe di Moda. Sono stati presentati in anteprima a "Maison et Objet" di Parigi le collezioni Nicki Beach, Newport e Capri. Complementi di arredo disegnati in modo esclusivo ed elegante come chaise longue, poltrone lunghe, lettini, coffee table o divano semicircolare con parasole incorporato. Per chi ama il lifestyle a 360°! VETRINE 84 ottobre 2009


vetrinespot Tom Ford: movie-style Definirlo “solo” uno stilista è limitativo, perché Tom Ford è un vero e proprio genio creativo. Dopo aver rilanciato la griffe Gucci, lavorato come Creative Director per Yves Saint Laurent e creato il marchio che porta il suo nome, questo architetto/designer texano ha debuttato dietro la macchina da presa con A Single Man, applauditissimo alla 66°Mostra del Cinema di Venezia che ha fatto portare a casa al suo protagonista, il bel Colin Firth, la Coppa Volpi come migliore attore. Tratto dall’omonimo romanzo di Christopher Isherwood, il film di Ford racconta il dolore della solitudine dopo la perdita della persona amata. Un dramma che il neoregista mette in scena

facendo ricorso a tutta la sontuosità del suo estro di stilista. Negli interni elegantissimi i protagonisti, Colin Firth e Julianne Moore, si muovono con grazia seduttiva. Pur ambientato negli anni Sessanta, A Single Man è un vero e proprio trionfo di stile. Attualissimo. La raffinatezza nei dettagli delle mises maschili e femminili ne fanno un vero e proprio affresco di moda. Il lungo abito bianco e nero di Julienne Moore è un capolavoro di buon gusto, arricchito da gioielli in oro giallo la cui opulenza contrasta magnificamente con l’essenzialità del black & white. Un film da vedere ma, soprattutto, da copiare. Il gusto retrò diventa, infatti, un tocco di elegante tendenza. Se poi volete superarvi, accendetevi, come la Moore superchic, una lunga sigaretta rosa la cui tinta faccia pendant con lo smalto delle unghie. Sarà il colore “must” delle fashion victims made in Usa.


vetrinespot CHI HA DETTO CHE LE STAR NON PIANGONO? PROVATE A CHIEDERE AD UNA CELEBRITÀ COSA SI PROVA A VEDERSI SCIPPARE LA SCENA (E IL VESTITO) DA UNA COLLEGA! NON È UN PROBLEMA PER LE COMUNI MORTALI CHE, IN OGNI CASO, ANCHE AL LAVORO, E IN CASA, VOGLIONO SENTIRSI FASHION TRA COLORI E ACCESSORI

Più colore in ufficio Pink e Shakira, gusti gemelli Non è andata giù a Shakira e Pink la figura delle “gemelle” fatta sul red carpet degli Mtv Video Music Awards . Le due cantanti, infatti, si sono ritrovate alla serata vestite con un abito identico, un mini tubino nero firmato da Balmain e decorato con sottili catenine d’argento. Davanti a telecamere e fotografi le artiste hanno dovuto posare in versione “fashion twins” e la cosa non è andata loro a genio. L’unica differenza tra le mises consisteva nell’abbinamento delle scarpe: Shakira ha indossato un paio di stivali alti e neri, mentre Pink ha scelto un paio di decolletè nere.

Stile inconfondibile in c.u.c.i.n.a. Apre in via Giuseppe Gioachino Belli il nuovo punto vendita di c.u.c.i.n.a. celebre marchio che, da 26 anni, propone originali novità nel campo della ristorazione professionale e amatoriale, importando oggetti da tutto il mondo. Per chi ama ricevere e cucinare questo negozio è un vero e proprio punto di riferimento dove si è certi di trovare l’accessorio giusto per ogni occasione e per ogni esigenza. Dalle padelle con il rivestimento in ceramica, alle grattugie Microplane che vengono direttamente dagli Usa, fino ai coltelli in plastica e tantissimi gadgets che fanno della cucina uno spazio per il quale scegliere con cura oggetti che coniugano design e funzionalità. In anteprima potrete trovare nel punto vendita di Via Belli lo stampo per l’uovo sodo quadrato che si annuncia come la vera “chicca” per i regali natalizi.Il negozio effettua orario continuato, dalle 10.00 alle 19.30, dal lunedì al sabato. c.u.c.i.n.a. Via Giuseppe Giochino Belli, 21 Tel. 06 3243723 www.cucinastore.com

VETRINE 86 ottobre 2009

Chi ha detto che in ufficio va soltanto il look serio. Una recente ricerca, condotta da una rete internazionale di studi sul marketing, ha messo in evidenza come, al lavoro, ci sia un’inversione di tendenza nell’abbigliamento. Via la cravatta e il tailleur, lasciate a casa gli abiti dai colori spenti e fate largo ad uno stile più casual. Pare, infatti, che la rigidità di un capo possa svilire le potenzialità di ciascuno e un buon modo di superare la crisi è proprio quello di vestirsi con più fantasia ed originalità. Renderete di buon umore anche il vostro boss!


vetrinespot Tutto il piacere di coccolarsi Nel cuore di Roma, tra le antiche botteghe, i mercati rionali e la suggestione dei palazzi antichi, esiste una straordinaria oasi di benessere dove la parola d’ordine è la cura del proprio corpo. La filosofia di Backstage Day Spa è quella di concedersi del tempo per sé, equilibrando lo spirito e l’armonia del benessere fisico e mentale per dedicare una giornata al puro piacere del relax. Nella struttura il cliente può usufruire dei percorsi benessere e termali nella Spa, di trattamenti personalizzati nel Centro Estetico, di fisioterapisti, osteopati e nutrizionisti di elevata professionalità, di trattamenti base e specialistici nel Salone Coiffeur gestito da Roberto Carminati, di percorsi fitness in palestra seguiti da un personal trainer e di acquistare prodotti di alta cosmesi. La Spa si avvale di personale altamente qualificato e dalla provata esperienza dei direttori tecnici e degli Spa Manager e, nel mese di ottobre, in concomitanza con l’apertura della piscina cromoterapica e dell’ampliamento della Spa con cascata cervicale, Backstage sarà ribrandizzata in Panta Rey Day Spa. Aperta tutti i giorni dalle 10,30 alle 20,30 la Spa mette a disposizione dei clienti (che dovranno invece provvedere a portare il proprio costume da bagno) l’accappatoio, i teli e le flip flop. In un ambiente tranquillo e rilassante è possibile così regalarsi un momento speciale di assoluto benessere. Backstage Day Spa and Salon Via dei Cappellari, 34-36-38 Telefono: 06 6878060

Sneakers, casual con stile Grinta, energia e dinamismo, queste le caratteristiche dei nuovi modelli della linea footwear Sportstyle di Asics: Kaeli, Bryte, Aaron e Whizzer. Le sneakers saranno tra le grandi protagoniste della nuova stagione invernale, adatte a chi ama un look casual che non vuole rinuciare allo stile. Modelli diversi per ogni gusto: Kaeli, per chi ama farsi notare e predilige i colori di tendenza, Whizzer per tutti gli amanti del classico bianco e nero mentre le Aaron e le Bryte, dedicate agli appassionati dello sport, si ispirano al mondo del tennis e a quello della corsa.

Blanc&Noir, dettagli vezzosi Bellissime e seducenti ma anche comode e sicure. La lingerie di Blanc&Noir risponde alle esigenze di tutte le donne che, in ogni momento della giornata, non vogliono rinunciare alla propria femminilità. Una lingerie pensata per stuzzicare le fantasie più intriganti senza mai rinunciare all’eleganza. Slip che svelano un messaggio sexy e raffinato e un nightwear i cui capi rivelano lo stile anche nel momento del riposo. L’esclusività del design delle linee Blanc&Noir va di pari passo con la ricercatezza dei materiali mentre le trasparenze si sposano con le preziosità e il lusso si confonde con il mistero. Tra breve nei negozi delle capitale, Blanc&Noir è disponibile anche per l’acquisto on line sul sito www.blanc-noir-retail.com

ROCKSTAR CHE LANCIANO TENDENZE E STAR DEL PASSATO CHE ATTUALIZZANO GUSTI RETRÒ, DALL’ABITO, ALLA CASA, FINO ALL’INTIMITÀ DELLA LINGERIE ottobre

2009 VETRINE 87


Donne con le gonne Aveva conosciuto un momento di oblio ma ora la gonna torna prepotentemente sulla scena della moda declinata in differenti versioni: lunga e avvolgente per chi vuole sentirsi sexy con un tocco un po’ retrò; mini, molto seduttiva ma, attenzione ai limiti d’età e a palloncino, un gradito ritorno per tutte le amanti dello stile molto estroso per chi lo sa portare con disinvoltura. Ogni donna avrà così la sua gonna che ben si adatta alle sue forme ma, soprattutto, alla sua personalità.

Nozze con torta glam Il matrimonio, per una vera fashion victim, è un evento da trasformare in un trionfo di glam. I suggerimenti, anche stavolta, ci vengono dalle star che per il giorno delle loro nozze (in molti casi non sono nemmeno le prime) puntano sulla torta per stupire ulteriormente gli invitati. Mica un dolce qualsiasi ma una vera e propria scultura che quasi dispiace tagliare per servirne le porzioni. Gli sposi d’oltreoceano, e non solo vip, hanno incoronato Ron Ben-Israel come il “maestro pasticcere” per quest’occasione importante. Si trova a New York ma se vi sposate a Roma o a Milano non c’è nessun problema perché spedisce torte in tutto il mondo. Se siete una fan della modaiola per eccellenza,

Victoria Beckam, potete rivolgervi al suo pasticcere di fiducia, la Little Venice Cake Company di Londra e prenotare la spedizione aerea del vostro dolce nunziale. I prezzi non saranno certamente a buon mercato ma volete mettere la soddisfazione?

Non più bugie sul fumo Volete negare di aver fumato? Mentite al vostro medico sul numero di sigarette che consumate durante il giorno? Per i “fumatoripinocchio” saranno tempi duri perchè è in arrivo un “naso artificiale” che è in grado di stabilire se una persona si è accesa una sigaretta oppure no. Così si legge sulla rivista New Scienticist che ha dato la notizia parlando di questo dispositivo, studiato da un gruppo di ricercatori italiani, capace di cogliere ed “annusare” i composti organici nel fiato di una persona. Un sistema di controllo praticamente infallibile che nasce per tutelare la salute. Inoltre, il fumo non è di moda… VETRINE 88 ottobre 2009

Tre nuovi sieri Dermastir Tre nuovi sieri firmati Dermastir Twisters sono stati lanciati da Alta Care Laboratoires, giustamente chiamata “La maison des sérums”. Si tratta di sieri lipofilici che complimenteranno i sieri idrofilici e i Dermatir Twisters sono contenuti in una confezione di lusso, tipo ‘button jar’, che si vanno ad aggiungere alla serie Dermastir “airless touch jar”. Alta Care Laboratoires offre così una scelta tra: Dermastir Co.Enzyme Q10 Twisters, con un siero che illumina la pelle poichè l’Enzima Q10 è importante per il trasporto dell’ossigeno al livello cellulare; Dermastir Retinolo Twisters con un siero che è efficace in casi di rughe e pigmentazioni e Dermatir Eye & Lip Contour Twisters, con un siero dalle proprietà decongestanti e anti-rughe. Si possono anche acquistare, ad un prezzo ridotto, solo i refill in un contenitore di plastica con 30 Dermatir Twisters. Questi Dermatir Refills sono ideali per chi viaggia e hanno una straordinaria facilità di applicazione. Prima si deve attorcigliare la punta del softgel e poi massaggiare il siero sopra la zona da trattare. I Dermastir Twisters, prodotti in Francia, sono trattamenti di alta qualità farmaceutica. Alta Care Laboratoires Piazza di Spagna, 6 tel. 06 69380852 www.dermastir.com


Scarpe per sognare Design, alta qualità dei materiali, cura del dettaglio e lavorazione a mano, sono queste le caratteristiche che fanno delle calzature di Alessio Spinelli un prodotto davvero unico. Ogni fase della lavorazione, dal disegno alla finitura finale, viene eseguita in Italia e il risultato è una scarpa preziosa come un gioiello. Disponibili, su richiesta, scarpe su misura con un design personalizzato. Dallo schizzo del modello alla scelta del materiale, del colore, della forma fino al tacco e agli accessori. Per una calzatura che coniuga lo stile con l’assoluta originalità. Alessio Spinelli e a Roma nelle due boutique di V.le Parioli 79, A/B e in V.le dell’Aeronatuica, 87.

Le star scelgono Marta Paolillo

UN DETTAGLIO DI LUCE CHE ACCOMPAGNA UN ABITO DA SERA E L’EFFETTO DIVA È ASSICURATO. DALLA SCARPA ALL’ACCESSORIO IL GLAMOUR SFILA NON SOLO SUL RED CARPET DELLE CELEBRITÀ MA ANCHE TRA LE VIE AFFOLLATE DELLA METROPOLI PER CATTURARE GLI SGUARDI

Gioielli degni di una diva quelli firmati da Marta Paolillo che la bellissima Maria Grazia Cucinotta, madrina della recente Mostra del Cinema di Venezia, ha scelto come tocco prezioso e inconfondibile per sfilare sul red carpet del Festival. Due bracciali alla schiava di colore nero, in galuchat, con inserti in oro bianco e diamanti hanno messo ancora più in risalto l’eleganza e la raffinatezza dell’attrice. Gioielli come opere d’arte, naturale corollario di un’italica bellezza. Gioielleria Vivani Via della Vite, 4/A Roma Telefono: 06 6784403 www.martapaolillo.com

Apre un nuovo Marlic Le sorelle Ricci, dopo l’esperienza del primo store in zona Fleming, aprono ora in Via Francesco Grimaldi per proporre in un’altra zona della città lo stile Marlic. Tra i brand che troverete in questo punto vendita: Annarita N, Seven Los Angeles, Divina, Francesca Ferrante, Chiarini e Femmina. Un negozio che diventerà un nuovo punto di riferimento per le fashion victmis della capitale. Marlic Via Francesco Grimaldi 30 Telefono: 06 5588337 ottobre

2009 VETRINE 89


ildoposhopping Il gusto raffinato del Mare Trasparenza e freschezza, queste le parole chiave di Mare, esclusivo locale dedicato agli autentici buongustai. La prima è assicurata dalla cucina a vista, dalla vetrina che si affaccia su Via di Ripetta, dalle grandi vasche dove è possibile vedere e scegliere una numerosa varietà di pesce e crostacei e la seconda è garantita dall’arrivo giornaliero del pesce.

Dalle aragoste alle cicale, dai ricci di mare al pesce spada, il ristorante offre una scelta vastissima di piatti, contando anche su sei tipi di ostriche diverse. Il tutto all’insegna di uno standard qualitativo altissimo e dell’ottima cura del cliente al quale viene consigliato, in base al tipo di pesce che preferisce, la migliore ricetta per gustarlo al suo meglio. Nato nel gennaio di quest’anno Mare è una vera e propria oasi per gli intenditori che amano mangiar bene e accompagnare ogni pietanza con il vino giusto. Ottima, infatti, anche la carta dei vini, dalle oltre cento etichette di bianchi fino ai 18 tipi di champagne diversi. Ogni dettaglio è studiato per soddisfare le richieste del cliente, anche del più esigente. Il locale è molto ampio, con il grande spazio in cui si collocano 60 coperti. Per feste private o cene romantiche Mare offre la possibilità di scegliere il privè caratterizzato da un’atmosfera soft e raffinata. Aperto tutti i giorni, per il pranzo e per la cena, è consigliabile la prenotazione. Mare Roma via di Ripetta, 242 Tel. 06 89017481 www.ristorantemare.it

VETRINE 90 ottobre 2009


I

Z O G E M V FOR IN A D S W E N

LOOKBOOK

U 4 E N I R T E V

P O H S V VETRINE 92 ottobre 2009

MY ALBUM VMAIL

WISHLIST

BONNES AFFAIRES


Vetrine è Sempre più Vetrine! Scegli, sfoglia, aggiungi, prenota, scrivi, commenta, chatta, discuti, appassionati sul tuo argomento preferito: lo shopping! Registrati ora gratuitamente anche tu a vetrineshop.com e dai vita alla community più fashion del web.

SHOPPING LOGIN

T

HIGHLIGH

N O S CU

PRENOTAZI

FO

ONI ottobre

BEAUTY

2009 VETRINE 93


illustrazioni di Lorella Marcocci

VETRINE

Friends

Josephine’s Bakery p.zza del Paradiso, 56 L’Ecriteau via Gregoriana, 50a/51 Laura Urbinati via dei Banchi Vecchi, 50/a Le Tableau via Belsiana, 96/a Lush via dei Baullari, 112 Maga Morgana via del Governo Vecchio, 27 Maliparmi via Vittoria, 27 Manecchi via Campo Marzio, 35 CENTRO STORICO Mettimi Giù via dei Due Macelli, 59a via dei Due Macelli, 59/a 59/e Alè Parfum via degli Avignonesi, 33 Mondelliani via dei Bergamaschi, 49 Alessandrelli Gioielli via Vittoria, 33 Momento p.zza Benedetto Cairoli, 9 Alfonsi via Vittoria, 80 My Cup of Tea via del Babuino, 65 Ann Gigli via del Corso, 31/32 Nabiz via di Parione, 34 Baby Pratesi via Vittoria, 67 Nuyorica p.zza Pollarola, 34/37 Bang & Olufsen l.go Fontanella Officine via della Stelletta, 21 Borghese, 89 - via S. Andrea delle vicolo del Governo Vecchio, 60 Fratte, 3/6 - via Bissolati, 22 Only Hearts via Vittoria, 76 Best Seller via dei Giubbonari, 95 Posto Italiano via dei Giubbonari, Blunauta p.zza di Spagna, 35 37/a via Condotti, 29 Pratesi via Margutta, 41 Bohemienne via dei Cappellari, 96 ProFumum via della Colonna C.U.C.I.N.A. via Mario de’ Fiori, 65 Antonina, 27 Calligaris via delle Tre Cannelle, Profumeria Castelli via Frattina, 54 15/b Radisson Sas Es. Hotel via F. Campomarzio70 via Campo Turati, 171 Marzio, 70 Regola 71 via dei Cappellari, 71 Chiara BCN via del Babuino, 65 Solleddad Twombly via Dan via F. Crispi, 60/62 - via Gregoriana, 34 Sistina, 48 Solo via dei Baullari, 146 Dolmen via dei Cestari, 43 Spaziosette via dei Barbieri, 7 Edocity piazza del Paradiso, 18 Take it Easy via del Gambero,1 Empire via della Vite, 73 Galleria A. Sordi, 43 Emporio Blunauta l.go del Pallaro, Te e teiere via del Pellegrino, 85 19/24 – p.zza Mignanelli, 23 Viviana via del Governo Vecchio, 31 Empresa (donna) via dei Voltan1898 via delle Carrozze, 28 Giubbonari, 101 Wolford via Mario de’ Fiori, 67 F.lli Petochi via Margutta, 1/b piazza del Parlamento, 38/39 FFI Fatta Fabbrica Italiana via Vittoria, 53 FG Albertelli via dei Prefetti, 11 Futura Grafica via Merulana, 235 e/f Galassia & Fiorucci via Nazionale, 236 Galassia via Frattina, 20/21 George’s via della Rotonda, 5 Gerard Darel via Frattina, 60 Giorgia R via Bocca di Leone, 61 Halaby via del Seminario, 117 Hanro via di S.Chiara, 54 Herzel de Bach via del Babuino, 123 Hotel Adriano via di Pallacorda, 2 VETRINE 94 ottobre 2009

VETRINE FRIENDS: L'ELENCO COMPLETO DEI PUNTI DI DIFFUSIONE DI VETRINE, È QUI CHE LA TUA COPIA TI ASPETTA OGNI MESE.

MONTI Deva Oriente Arte Tendenze via dell’Angeletto, 14 Off via dei Serpenti, 25 Atelier Monti via Panisperna, 42 Contestarockhair via degli Zingari, 10 La Bottega del Cioccolato via Leonina, 82

FLAMINIO - P. MILVIO-CASSIA Autocentro Olgiata S.r.l. via Cassia, Km 18,900 Bang & Olufsen lungotevere Flaminio, 16/a - v.le Tor di Quinto, 25 Dok Bua via Flaminia, 495/a FLEMING Bezzi via Flaminia Vecchia, 649 C.U.C.I.N.A. via Flaminia Vecchia, 679 Essevu via A. Serra, 81/a Federica Malori via Flaminia Vecchia, 628 Harrier’s via Flaminia Vecchia, 690 Iki Accessori p.zza Monteleone da Spoleto, 42/43 Marlic via Bevagna, 76 VIGNA STELLUTI Giter p.zza F. Carli, 12 Le Tableau via Pompeo Neri, 38 Lonigro via di Vigna Stelluti, 154 Ottica Venturi piazza F. Carli, 9

TIBURTINA - S.LORENZO Aerre via dei Volsci, 61 Candle’s Store via dei Campani, 18 Emporio Blunauta via Tiburtina 522 LouLou via dei Marsi, 20 SALARIO - TRIESTE Rosati Auto S.r.l. Progresso via Autoimport via Salaria, 745 Tiburtina, 1143 Barattiamo via di Tor Fiorenza, 15 Le Due via Felice Arnerio, 31 Le Tableau via Crati, 17/a PARIOLI - PINCIANO Aleeza v.le Regina Margherita, 298 Leo’s v.le Eritrea, 30/a Ottica Caputi v.le Regina PRATI Margherita, 48 Ann Gigli via Cola di Rienzo, 267 Blanchenoir v.le Parioli, 97/a Blunauta p.zza Apollodoro, 24/28 Blunauta via Cola di Rienzo, 303/309 Capuano via V. Veneto, 102 Coccinelle via Cola di Rienzo, 255 C.U.C.I.N.A. piazza Euclide, 40 Dédé via Simon de Saint Bon, 32 Closet via Metauro, 55 Donatella Vezzani via F. Siacci, 37 Emporio Blunauta via Terenzio, 12/16 Duetappe via di Villa San Filippo, F&F p.zza dell’Unità, 42 36/38 Erboristeria Frascà via Bergamo, 53 Femme p.zza Risorgimento, 32 Maxim via Ottaviano, 17 Girlish via Salaria, 185 Port a Demie via Silla, 30/32 Kuki Mellini via Ludovisi, 29 Leo’s via Bergamo, 27 Luxury Fashion via Flaminia, 50/a BALDUINA Ottica De Bon p.zza Sallustio, 3 F&M - via delle Medaglie d’Oro, 249 Pandemonium p.zza Euclide, 8/9 Perchèno?! L.go G. Maccagno, 22 Raphael & Co. via V. Veneto, 179/181 BOCCEA Roberto Spinelli v.le Parioli, 79/b Ann Gigli via Boccea, 154 Stelio Malori via Siacci, 36


VETRINE PORTUENSE - MONTEVERDE Alexandra v.le dei Colli Portuensi,130 Blu Hoop v.le dei Colli Portuensi, 269 TRASTEVERE - TESTACCIO Arte e Profumi via Natale del Grande, 5 Capitolo Primo via L. Manara, 58 Città del Sole p.zza San Cosimato, 39 Il Pallino di Valì via S. Dorotea, 4 Natinudi p.zza San Cosimato, 65 Occhio del Riciclone (CAE) L.go Dino Frisullo snc The Butcher via L. Manara, 9 Urban Tales via delle Fratte di Trastevere, 50/a

Friends

Laura Cialfi v.le Prassilla, 37 SAN GIOVANNI Aleeza via Gallia, 41/a Fiat Center Italia Spa v.le Manzoni, 67 Officine Ferri via Appia Nuova, 198 Viamonaco via Appia Nuova, 232 TUSCOLANA Malori C.C. Cinecittà Due liv. I box 45 Maxim C.C. Cinecittà Due NOMENTANO - PRATI FISCALI Blunauta l.go Gambassi, 7/9 l.go di Villa Paganini, 24 Donik via Seggiano, 11 Rigasù via Nomentana, 135 BUFALOTTA Malori C.C. Porta di Roma via delle Vigne Nuove, snc CASILINA Auto & Co. via Casilina, 769 Made in Italy S.p.A. via Casilina, 1934

EUR - TINTORETTO - MARCONI LAURENTINA Angelo Fiori S.p.A. via della Maglianella, 35 Arte e Profumi via A. Mantegna, 6/8/10 Automotomania via dell’Automobilismo, 198 Bang & Olufsen via C. Colombo, 193 a/b Blunauta via Duccio di Buoninsegna 105 Collection v.le Beethoven, 49 Fabiola di Cesare v.le Città d’Europa, 35 Malori v.le Europa, 102/104 Pepe Boutique v.le Beethoven, 68 Romana Auto S.r.l. p.le della Radio, 35/36 Viamonaco via G. Trevis, 90 CASALPALOCCO Blunauta via Eschilo, 88d

CIRCOLI SPORTIVI & PALESTRE C.Canottieri Lazio lungotevere Flaminio, 25 C.Canottieri Roma lungotevere Flaminio, 39 C.Polo Roma via dei Campi Sportivi, 43 Centro Pilates via del Gesù, 89 Palestra Eschilo via Fosso del Dragoncello, 201 Fitness Suite via S. Sebastianello, 5 R.C.Tevere Remo lungotevere dell’Acqua Acetosa Scuola Federale di Equitazione C&G via della Moletta, 6 - Ariccia Centro Fitness Donna via dei Redentoristi, 5 SPA Acanto Day Spa piazza Rondanini, 30 Acquamadre via di S.Ambrogio,17 Alta Care p.zza di Spagna, 6 Aveda Rampa Mignanelli, 9 Backstage day spa & salon via

SE HAI UN NEGOZIO E VUOI CONOSCERE LE MODALITÀ DI INSERIMENTO PUBBLICITARIO PUOI CONTATTARE LO 06.45439270.

dei Cappellari, 34/38 El Spa via Plinio, 15 c/d Hammam La Culla del Benessere via della Maratona, 87 Kami Spa via degli Avignonesi, 12 Obiettivo Benessere via Camillo Serafini, 22/a Okumé via A. Serra, 70/70a Rome Beauty Center via Sicilia, 42 St. Peter Spa via Aurelia Antica, 415 Sunshine Ritz by Monica via Antonelli, 52 Terme di Saturnia Spa & Golf Resort Saturnia (GR) Smile Body & Sun via U. Giordano, 97 Smile Body via Eschilo, 72/E HAIR STYLIST Aldo Coppola via Vittoria, 78/79 Alta Care piazza di Spagna, 6 Andrea Isita via degli Specchi, 10/11 Bettarini via E. Jenner, 118 Ciuti & Ciuti – Cool Cut v.le Liegi, 35 Contestarockhair via degli Zingari, 9 Fabio Gilardi Roma via di Monteverde, 14

Hair & Beauty Salon via Panisperna, 229 Metodo Rossano Ferretti via Giulia, 4 Spessore via dei Consoli, 98 Vanity Hair p.zza dei Calcarari, 2 Smile hair via U. Giordano, 97 Hair’s Sun via del Sudario, 39 Studi Medici Bios via D. Chelini, 39 Studio Medico Giancotti SG2 via Tagliamento, 44 Artemisia Centro Diagnostico v.le

Liegi, 45 - via Velletri, 10 - via Lancisi, 31 - via Lo Surdo, 42 Studio Bartoletti via Monte Zebio, 28 Villa Borghese Institute via Saverio Mercadante, 16/18 Caffè&Ristoranti&Librerie Almondart via Alberico II, 2/a Art Studio Cafè via dei Gracchi, 187/a Babington’s p.zza di Spagna, 23 Bocca di Dama via dei Marsi, 4 Bodum Roma Store via S. Francesco a Ripa, 141 Caffè Emporio piazza dell'Emporio, 1 Caffè Venditti v.le Carso, 5 Capitano Achab via Solone, 2 Ducati Caffè via delle Botteghe Oscure, 35 F.I.S.H. via dei Serpenti, 16 IV - Lungotevere dei Tebaldi, 24 -Sottoponte Sisto IV Kosher Bistrot Caffè via Santa Maria del Pianto, 68/69 La Buvette via Vittoria, 44 Moma Cafè via Bissolati, 4 Notebook all'Auditorium via P. de Coubertin, 30 Ristotheatre via Celsa, 6 Said via Tiburtina, 135 Salotto 42 piazza di Pietra, 42 Sottoarponte via Capoprati (Ponte Duca D’Aosta) Terra Satis -Bar Rosa- Piazza dei Ponziani, 1/a Tidiro' via Mattonato, 42

Gli indirizzi delle edicole con la tua copia di Vetrine li trovi su vetrineshop.com ottobre

2009 VETRINE 95


VETRINE

Marche indirizzi &

Almeria Duetappe Roma via di Villa San Filippo, 36/38 tel. 06.80687229 Amaranti www.amaranti.com AnnGigli Roma via Cola di Rienzo, 267 tel. 06.3210220 via del Corso, 31/32 tel. 06.3613272 - via Boccea, 154 tel. 06.6634969 www.anngigli.com Annarita N Duetappe - Laura Cialfi Roma v.le Prassilla, 37 tel. 06.50914066 - Marlic Roma via F. Grimaldi, 30 tel. 06.5588337 Appartamento50 George’s (donna) Roma via della Rotonda, 5 tel. 06.68136205 – (uomo) via del Pantheon, 58 tel. 06.6794456 www.georges.it Ash www.ashitalia.com Bensimon Duetappe Bijoux D’Amì Marlic Roma via Bevagna, 76 tel. 06.3338834 Bottega Veneta Occhiali

www.safilo.com Chiarini Duetappe, Laura Cialfi, Marlic Clarks Roma Salita dei Crescenzi, 29 tel. 06.68805302 www.clarks.it Claude Re Roma via Cola di Rienzo, 24 (piazza della Libertà) tel. 06.3211029 Davines Spessore Roma v.le dei Consoli, 98 tel. 06.76900689 viale Fabrizio Luscino, 93/95 tel. 06 71544499; via Pio Molajoni, 13 tel. 06.43253603; via Giuseppe Marcotti, 5/7 tel. 06.4510139 www.spessore.it Denny Rose Laura Cialfi Diadora Eritage George’s Divina Marlic Dond Up Donik Roma via

TUTTE LE MARCHE NOMINATE IN QUESTO NUMERO E IN QUALI NEGOZI TROVARLE

Seggiano, 11 tel. 06.88328780; via Piero dalla Francesca, 30 tel. 06.3217655 - George’s Essentiel Donik Fabrizio Mancini Marlic Femmina Marlic Fly London Duetappe, Donik Francesca Ferrante Marlic Gàzel Duetappe Gioseppo Duetappe Giuntini www.giuntini.eu GHD Hair Spessore Grifoni denim George’s Hello Kitty by Camomilla Marlic Hervé Chapelier Donik Hoss Duetappe, George’s Hugo by Hugo Boss

www.safilo.com Ikks Duetappe Ichi Duetappe Il Bisonte Roma via dei Coronari, 105a/106 tel. 06.68808097 Italia Independent George’s Johari (designed by Giuliana Mancinelli) www.johari.it tel. 392 9969621 Jucca Duetappe, George’s Kassiopea Duetappe Le Borse di Ludovica Duetappe Laltramoda www.laltramoda.it La Perla www.laperla.com La Perla Black Label

www.laperla.com La Perla Glamour

www.laperla.com L’Ecriteau Roma via Gregoriana, 50/51 tel. 06.6782661 www.lecriteau.com Lila Bluma www.lillabluma.com Liu Jo Laura Cialfi Lo Spaventapasseri Duetappe Max Mara Occhiali

www.safilo.com

Nahui Ollin Marlic Naughty Dog

www.naughtydog.com Nee Spessore Nolita Donik, Duetappe Margherita Mazzei

www.margheritamazzei.it Mauro Grifoni George’s Occhiverdi by La Perla

www.laperla.com One step Duetappe Orciani Donik Palazzo Bruciato Duetappe Paul Smith George’s Pianurastudio Donik, Duetappe, Marlic Quid Laura Cialfi Rare Duetappe Replay Marlic Rosé à pois www.roseapois.com Sealkay Duetappe Sinaja??? Laura Cialfi - Duetappe Seven Los Angeles 1978 Marlic Stelio Malori Roma C.C. Cinecittà Due liv. l box 45 tel. 06.7221760 v.le Europa, 102/104 tel. 06.5913353 - C.C. Porta di Roma via delle Vigne Nuove, snc tel. 06.87070652; via Siacci, i36– Federica Malori via Flaminia Vecchia, 628 tel. 06.3338653 Suede Donik Twin-Set Donik St Martin Duetappe Uno de 50 Duetappe - Donik Valentino occhiali

www.safilo.com Verde Veronica

www.verdeveronica.com Verdissima www.verdissima.com Via Roma 15 Donik YSL occhiali www.safilo.com Xo Duetappe

Rappresentanti e operatori del settore Sei un rappresentante e vuoi segnalare a Vetrine le marche che tratti o i negozi che rifornisci? Scrivi a rappresentanti@vetrineshop.net Collabora con noi Vetrine valuta di continuo proposte di collaborazione da parte di agenti, stylist, grafici, impaginatori, giornalisti, se sei interessato/a a proporre la tua candidatura puoi scrivere a curricula@vetrineshop.net Se invece non hai alcuna esperienza nel campo della comunicazione editoriale, ma i tuoi interessi e i tuoi studi sono attinenti alle figure di: agente, stylist, grafico, impaginatore, allora puoi proporre la tua candidatura per uno stage formativo a: stagiaire@vetrineshop.net Verrai contattato nei periodi in cui è prevista l’attività formativa. Vetrine si riserva di selezionare le candidature in base all’orientamento perseguito dai candidati nell’ambito della propria carriera studentesca

VETRINE 96 ottobre 2009


Shopping OnLine

ISTANBUL CAFE di Gandini Patrisia - via 4 Novembre - 50011 Capalbio Grosseto Per i tuoi acquisti OnLine e per informazioni franchising: www.blanc-noir-retail.it


Profile for VETRINE

Vetrine 35 Ottobre 2009  

Il magazine più trendy per fare shopping a Roma e Milano. I migliori negozi, le marche più esclusive in una rivista unica nel suo genere.

Vetrine 35 Ottobre 2009  

Il magazine più trendy per fare shopping a Roma e Milano. I migliori negozi, le marche più esclusive in una rivista unica nel suo genere.

Profile for vetrine
Advertisement