__MAIN_TEXT__

Page 1

EUROSPORT SUPERCOPPA 2020 6A GIORNATA Enerxenia Arena Domenica 13 settembre ore 19:00

vs

Match Program Ufficiale - Edito da Sunrise Media - numero 921 del 11 settembre 2020 Aut. del trib. di Varese n. 345 del 09-02-1979 - Direttore Responsabile: Michele Marocco


BRESCIA: ULTIMO ATTO DELLA EUROSPORT SUPERCOPPA 2020

Supercoppa: esperimento riuscito di Matteo Gallo

Si chiude con la partita casalinga contro Brescia la Supercoppa Italiana che ha aperto ufficialmente la stagione 2020/2021. Onestamente, è un esperimento che è piaciuto molto più delle solite e troppe amichevoli in giro per lo stivale durante una preparazione lunga sei o anche sette settimane. Quelle che abbiamo vissuto nelle ultime settimane sono gare pur sempre di precampionato, SEGUE >

2


3


Concessionaria Ufficiale VARESE

Viale Valganna, 35 Tel. 0332 286550

NIPPO MOTORS

GRANDATE (CO)

Via IV Novembre, 4 Tel. 031 564442

OLGIATE OLONA

Corso Sempione, 84 Tel. 0331 1260172


I ritmi serrati danno il giusto tempo di analizzare ciò che non funziona e di lavorarci sopra per vedere nel turno successivo se i correttivi applicati hanno dato i loro frutti.

< SEGUE

ma con un diverso speso specifico. Inoltre stanno dando a tutti qualche indicazione in più su ciò che può valere davvero una squadra. I ritmi sono pur sempre serrati, ma, giocando ogni tre o quattro giorni, si rimane comunque meno impegnati rispetto a tornei che prevedono una doppia partita nel weekend alla quale, spesso, si aggiungeva un'altra amichevole infrasettimanale. Anzi, questi ritmi danno il giusto tempo per analizzare ciò che non funziona e per lavorarci sopra in vista del turno successivo. Oltretutto, va aggiunto che i gironi sono stati composti con

criteri di vicinanza geografica così da far fare meno strada possibile alle partecipanti. Ciò ha fornito gustosi derby in tutti i gironi come Treviso e Venezia o il derby di Bologna. Il girone che poteva essere più penalizzato, ovvero quello con Pesaro, Brindisi, Roma e Sassari, si è disputato nella “bolla” del Geovillage di Olbia coniugando l'assenza di pubblico a un campo unico per tutte le squadre e condensato in meno giorni. Manca, ovviamente, il riscontro del pubblico, per via delle aperture solo parziali. I dati dicono che raramente si è raggiunto il tutto esaurito di questi palazzetti riempiti per un quarto, ma SEGUE A PAG. 8 >

5


6


Gli Arbitri Alessandro Vicino, Denny Borgioni e Mauro Belfiore (nella foto) saranno gli arbitri che si occuperanno di dirigere il match tra Varese e Brescia, valido per l’ultima giornata della Eurosport Supercoppa 2020. Il primo quest’anno ha già incontrato i biancorossi in occasione del ko casalingo contro Milano (110-77) nella gara di apertura della Supercoppa. Il secondo, la passata stagione, ha incrociato Ferrero e compagni in tre circostanze: TriesteVarese (62-92), Cantù-Varese (7467) e Varese-Pistoia (91-60). Belfiore, infine, nella stagione 2019-2020, ha “fischiato” la Openjobmetis nella sconfitta esterna maturata sul campo di Brescia (91-74).

7


< SEGUE DA PAG. 5

la “sindrome della grotta” continua comunque a imperare, unita, magari, a un pizzico di ragionevole paura, dato che il virus è ancora in mezzo a noi. Insomma, la speranza è quella di rivedere ancora questa formula negli anni a venire che scontenterà le vincitrici di campionato e Coppa Italia, ma che dà agli appassionati spettacolo e tante partite in più da gustare.

8

Con la sfida con Brescia termina anche il cammino dell'OJM che ha visto prima Caja e poi, dopo il fragoroso divorzio, l'arrivo sulla panchina biancorossa di Massimo Bulleri.

Con la sfida contro Brescia termina anche il cammino dell'OJM che ha visto al timone prima Caja e poi, dopo il fragoroso divorzio, l'arrivo sulla panchina biancorossa di Massimo Bulleri. L'auspicio di tutti noi è che quello del Bullo nazionale sia solo l'inizio di una carriera in panchina altrettanto fulgida come la sua ormai passata carriera da giocatore.

L'auspicio di tutti noi è che quello del Bullo nazionale sia solo l'inizio di una carriera in panchina altrettanto fulgida come la sua ormai passata carriera da giocatore.

Dopo l'improbo esordio contro la corazzata Milano che aveva qualche allenamento in più nelle gambe e nelle teste dei suoi giocatori, è ora di andare a vedere quali sono le prime idee che Bulleri ha messo in campo per Varese. Godiamoci questa Openjobmetis-Germani!


MASSIMO BULLERI NUOVO COACH DI VARESE

Welcome back Bullo! di Alessandro Burin

Il grande ritorno del “Bullo” a Varese è uno di quei momenti chiave nella storia personale che possono farti svoltare una carriera appena agli inizi oppure renderti la strada in salita. Una sfida tanto affascinante quanto complessa quella che Massimo Bulleri ha deciso di intraprendere, andando a sostituire quell’Attilio Caja con il quale ha iniziato la sua carriera da vice allenatore. Ora Bulleri sarà il capo allenatore della Pallacanestro Varese, SEGUE >

11


Il “Bullo” deve la sua formazione cestistica alla Pallacanestro Livorno, dove inizia a giocare nel 1990. Grazie alle ottime prestazioni, viene chiamato in Nazionale cadetti e mostra a tutti il suo valore.

< SEGUE

eredita una squadra che non ha costruito lui e che si porta dietro tanto entusiasmo ed aspettative da parte dei tifosi, galvanizzati da un mercato ben al disopra delle più rosee aspettative. Bulleri dovrà gestire uno spogliatoio vario nei suoi interpreti: dal campione Scola, al giovane De Nicolao, per citare due esempi della varietà di car-

riere e status cestistici presenti nel roster biancorosso. Una sfida che Bulleri è in grado di affrontare, lui che nella sua lunga e gloriosa carriera ne ha viste di tutti i colori ed ha vissuto in moltissimi spogliatoi. Il “Bullo” deve la sua formazione cestistica alla Pallacanestro Livorno, dove inizia a giocare nel 1990. Grazie alle ottime prestazioni, viene chiamato in SEGUE >

Askit General Contractor organizza il team di professionisti e artigiani, i contatti con la banca e le pratiche per ottenere l’Ecobonus110% su interventi caldaia, serramenti, impianto fotovoltaico, cappotto e cogenerazione

Riqualificazione con ECOBONUS110%? Con noi è semplice!

Contattaci per informazioni al 329 6894063


Lâ&#x20AC;&#x2122;ereditĂ tecnica che vado a prendere nella gestione della squadra è molto importante.

13


14


< SEGUE

Nazionale cadetti e mostra a tutti il suo valore, tant’è che nel 1994 passa alla Juniores della Pallacanestro Treviso, squadra con cui scriverà gran parte della sua storia e di quella del club biancoverde. Tra il 1996 ed il 1999 vive tre anni di “apprendistato” tra Ozzano dell’Emilia, Mestre e Forlì. Nel 1999 torna a Treviso ed entra in pianta stabile nella prima squadra, conquistando al primo anno Coppa Italia e Coppa Saporta. Nel 2000 esordisce in Nazionale, con la quale scriverà pagine memorabili tra cui il Bronzo agli Europei del 2003 e l’argento alle Olimpiadi di Atene del 2004.

Nel 2001 si consacra come grande del basket, iniziando un quinquennio, sempre in maglia Treviso, che lo porterà a collezionare due scudetti consecutivi (2001-2002 e 2002-2003), tre Coppe Italia (2003, 2004, 2005) e due Supercoppe Italiane (2001, 2002). Bulleri approda a Milano nel 2005 e dopo vari scontri societari approda due anni dopo alla Virtus Bologna. Farà da spola tra Milano e Treviso per un paio d’anni, prima di girovagare tra Scafati, Venezia, Brindisi e Ferentino. Nel 2016 approda a Varese, dove chiude la carriera il 7 maggio 2017 nella gara contro Torino. SEGUE >

Galliate Lombardo via della Vigna d’Oro 4

Ricevimenti nuziali Meeting aziendali Sfilate di moda Riprese cinematografiche


L’approccio tecnico sarà morbidissimo. Cercherò di mantenere ciò che c’è, che assomiglia a ciò che vorrei fare nel futuro con qualche piccolo accorgimento.

< SEGUE

Bulleri che Openjobemtis vedremo in campo? “Sicuramente l’eredità tecnica che vado a prendere nella gestione della squadra è molto importante. Le capacità di chi è stato qua prima di me sono molto importanti. Ad esse cercherò di aggiungere il mio bagaglio di esperienze. Voglio che la squadra abbia una grande aggressività, spirito di sacrificio e di competizione, che è il modo principale per poter legare con questa città e tifoseria. L’approccio tecnico sarà morbidissimo. Cercherò di mantenere ciò che c’è e che assomiglia a ciò che vorrei fare nel futuro con qualche piccolo accorgimento”. 16

Quale sarà il suo approccio e quali corde andrà a toccare nella squadra per valorizzare il lato umano e morale? “Con la squadra ho già avuto modo di parlare e mi sono espresso riguardo a quello che ci aspetta ed a quello che vorrò da loro, cercando di aprire un canale comunicativo importante con questi ragazzi sotto diversi aspetti, soprattutto quello morale. Una parola chiave del rapporto che voglio avere con questa squadra è il rispetto. Certamente sarà un rispetto bidirezionale, con ovviamente modalità diverse tra giocatori e allenatore. Sono convinto che le parole abbiano un peso relativo e che soprattutto valgano i fatti. Posso par-


lare di quelle che saranno le mie modalità di relazione verso i giocatori. Quando io darò rispetto esigerò rispetto, ci saranno occasioni in cui sarà una pacca sulla spalla, altre volte un urlo o una punizione. Tutto nei canoni di rispetto, che è ciò che ha sempre contraddistinto la mia carriera e la mia vita personale”. Come nasce l’idea di Massimo Bulleri di diventare allenatore? “Il poter essere allenatore è qualcosa che mi ha sempre affascinato. Il desiderio di avere un’opportunità come questa non è nato quando mi sono ritirato ma molto prima e negli ultimi anni di attività ho avuto modo di

maturare dentro di me la convinzione che fosse la scelta giusta per il mio futuro. Fare questo lavoro implica scelte di vita, di tempo e familiare importanti, non comuni. Fare l’allenatore cambia soprattutto la quantità di ore di sonno, che sono parecchio al ribasso rispetto a quando ero giocatore. So che non è facile una sfida come questa e non posso dire di sentirmi pronto. Parlano i risultati e solo quelli diranno se sono pronto o meno. Posso dire senza remore però che ho studiato tanto, ho studiato a fondo, dal vivo e sulla carta stando seduto e sentendo gli altri parlare e darò tutto me stesso per fare il meglio. In più tutto questo in una squadra e società come Varese”. 17


Roster

ATLETA

#4

Luis Scola

#3 #5 #7

Anthony Morse Giovanni De Nicolao Ingus Jakovičs

#10 Michele Ruzzier

#11 Denzel Andersson #12 Artūrs Strautiņš #19 Niccolò De Vico

#21 Giancarlo Ferrero #23 Toney Douglas

PALLACANESTRO VARESE Ruolo

Anno Nasc.

Alt. (cm)

Peso (kg) Naz. Sport

30/04/1980

206

109

Centro

13/04/1994

Playmaker

10/06/1996

Playmaker

Ala/Centro

Play/Guardia Ala

Guardia/Ala

Guardia/Ala

Ala

Guardia

103

USA

191

79

ITA

09/02/1993

183

80

ITA

23/10/1998

198

100

ITA

18/04/1993 21/09/1996

19/07/1994

29/08/1988 16/03/1986

Organigramma Presidente Vicepresidente Consigliere General Manager Direttore sportivo Resp. operativo Prima Squadra CFO Responsabile amministrazione Direttore commerciale Resp. marketing ed eventi Resp. stampa e comunicazione Resp. segreteria e relazioni esterne Resp. biglietteria e merchandising

18

Marco VITTORELLI Giuseppe BOGGIO Antonio BULGHERONI Andrea CONTI Mario OIOLI Massimo FERRAIUOLO Giorgio PELLEGATTA Luana LATINI Marco ZAMBERLETTI Luca PIONTINI Marco GANDINI Raffaella DEMATTÈ Luca MAFFIOLI

203

186 203

200

198

188

77

95

93

97

88

SPA

LVA SVE

ITA

ITA

USA

Staff

Capo Allenatore Assistente Assistente Resp. scouting Preparatore Atletico Medico sociale Medico ortopedico Osteopata Fisioterapista Fisioterapista

Massimo BULLERI Vincenzo CAVAZZANA Alberto SERAVALLI Matteo JEMOLI Silvio BARNABÀ Michele DE GRANDI Mauro MODESTI Angelo VETRALLA Davide ZONCA Matteo BIANCHI


EUROSPORT

SUPERCOPPA 2020

CALENDARIO - Girone A 1a GIORNATA Acqua S.Bernardo Cantù Germani Brescia

75 76

Pallacanestro Openjobmetis Varese A|X Armani Exchange Milano

3a GIORNATA A|X Armani Exchange Milano Germani Brescia

Germani Brescia Acqua S.Bernardo Cantù

Germani Brescia A|X Armani Exchange Milano

84 77

6a GIORNATA

88 78

Pallacanestro Openjobmetis Varese Germani Brescia

1 A|X Armani Exchange Milano

12

3 Pallacanestro Openjobmetis Varese

2

89 88

07/09/2020 79 91

81 72

13/09/2020

GIOCATA IL 27/08/2020

91 77

Punteggio

62 102

Acqua S.Bernardo Cantù Pallacanestro Openjobmetis Varese

10/09/2020

P SQUADRA

4 Acqua S.Bernardo Cantù

4a GIORNATA

81 67

CLASSIFICA - Girone A

01/09/2020

Germani Brescia Pallacanestro Openjobmetis Varese

04/09/2020

A|X Armani Exchange Milano Pallacanestro Openjobmetis Varese

2 Germani Brescia

Acqua S.Bernardo Cantù A|X Armani Exchange Milano

77 110

Pallacanestro Openjobmetis Varese Acqua S.Bernardo Cantù

5a GIORNATA

2a GIORNATA

29/08/2020

A|X Armani Exchange Milano Acqua S.Bernardo Cantù

G 6

Partite V P 6

6

5

3

2

6

1

5

1

101 71

Punti S DIF

Media FAT SUB

2

399 413 -14

79,8 82,6

5

444 523 -79

74 87,1

0

4

F

576 433 143

398 448 -50

96

72

79,6 86,6

19


OPENJOBMETIS VARESE ACQUA SAN BERNARDO CANTù

Varese Morse 4 (2/5), Scola 26 (9/15, 1/4), De Nicolao (0/1 da 3), Jakovics 11 (4/4, 1/4), Ruzzier 5 (1/1, 1/2), Andersson 10 (4/4, 0/5), Strautins 8 (3/5), De Vico 10 (2/2, 1/2), Ferrero 5 (0/2, 1/3), Douglas 5 (0/1, 1/3), Van Velsen ne, Virginio ne. Allenatore: Caja.

84-77

Cantù Thomas 7 (1/4, 1/2), Smith 26 (1/2, 5/12), Kennedy 9 (3/3), Woodard ne, Procida (0/2 da 3), Leunen 11 (1/2, 3/6), La Torre 5 (2/2, 0/3), Lanzi ne, Bayehe 4 (1/3), Johnson 8 (0/2, 2/5), Pecchia 7 (1/3, 1/4), Caglio ne. Allenatore: Pancotto. 21


ACQUA SAN BERNARDO CANTù OPENJOBMETIS VARESE

Cantù

Thomas 20 (4/4, 4/5), Smith 11 (2/4, 2/6), Kennedy (0/4), Woodard ne, Procida 4 (0/2, 1/2), Leunen 10 (1/2, 1/3), La Torre 9 (3/5 da 3), Lanzi ne, Bayehe 6 (3/5), Johnson 11 (1/2, 3/5), Pecchia 10 (2/6, 1/2), Caglio ne. Allenatore: Pancotto. 22

81-72

Varese

Morse 4 (2/3), Scola 26 (8/15, 1/6), De Nicolao 11 (3/3 da 3), Jakovics 3 (0/3, 1/3), Ruzzier 2 (1/2, 0/1), Andersson 2 (1/1, 0/1), Strautins 5 (0/1 da 3), De Vico 5 (1/2, 1/3), Ferrero (0/2 da 3), Douglas 14 (1/4, 3/7), Librizzi ne, Virginio ne. Allenatore: Cavazzana.


AX ARMANI EXCHANGE MILANO OPENJOBMETIS VARESE

Milano Punter 11 (0/1, 3/4), Leday 14 (4/8), Moretti 9 (0/1, 3/3), Moraschini 9 (1/5, 2/4), Roll 11 (1/1, 3/5), Tarczewski 4 (2/3), Biligha, Cinciarini 2 (0/1 da 3), Delaney 2 (0/2, 0/4), Shields 18 (4/5, 3/6), Brooks 7 (2/2, 1/2), Datome 4 (2/3, 0/1). Allenatore: Messina.

91-77

Varese Morse 8 (4/7), Scola 10 (5/7, 0/2), De Nicolao 2 (0/2), Jakovics 3 (0/1, 1/4), Ruzzier 3 (0/3, 1/1), Andersson 8 (2/2, 1/2), Strautins 10 (2/4, 2/3), De Vico 8 (2/4 da 3), Ferrero 9 (1/3, 2/4), Douglas 16 (2/2, 4/10), Van Velsen ne, Virginio ne. Allenatore: Cavazzana. 23


Gli Avversari


BRESCIA: SOCIETÀ CAMBIATA, COACH CONFERMATO

Arriva una delle possibili outsider di Matteo Gallo

Brescia ha vissuto un'estate di cambi al vertice della società, ma la panchina è rimasta stabilmente di Vincenzo Esposito. Il coach biancoblu è alla guida di una delle possibili outsider della stagione che, con le aggiunte di Ristic e TJ Cline sotto canestro, può ambire a un posto al sole. Come visto già nella gara d'andata, la formazione lombarda ha due playmaker di lusso nelle proprie fila: Kenny Chery e Luca Vitali. Il canadese è magari piccolo a livello di statura col suo metro e ottanta di altezza, ma è un buon organizzatore di gioco ed ha una buona massa muscolare. I 18 punti messi a segno

SEGUE >

25


< SEGUE

contro Milano evidenziano anche che può non soffrire più di tanto il mismatch fisico cui sarà certamente sottoposto durante la stagione. Luca Vitali è una sicurezza e in questa stagione dovrà abituarsi a un nuovo ruolo, ovvero quello di uscire dalla panchina e portare tanta, ma tanta qualità. In guardia ci sono Kalinoski e Bortolani. Il primo è una guardia del '92, bianco e dotato del vizietto del tiro dalla lunga distanza. Già incrociato quando Tyler disputò in maglia Chalon la sua stagione da rookie appena uscito dal college di Davidson, nel suo storico ci sono anche Patrasso, Anversa – 2 anni – e l'ultima annata in Turchia al Banvit. Bortolani è considerato il giocatore più forte dell'annata 2000 ed è un classe SEGUE >

Vincenzo Esposito è alla guida di una delle possibili outsider della stagione che, con le aggiunte di Ristic e TJ Cline sotto canestro, può ambire a un posto al sole.


< SEGUE

2000 controllato dall'Olimpia Milano che lo ha girato in prestito biennale a Brescia dopo le due buone annate in A2 a Legnano e Biella. Quinto esterno è Salvatore Parrillo che porta esperienza, grinta e tiro da fuori: per lui 3 anni in maglia canturina dal 2016 al 2019. Vero colpo di mercato è il ritorno in Italia dell'ex Mvp della nostra lega: Andrew Crawford. Giocatore dalle mille qualità e capace di dare tanto sia in attacco che in difesa, Crawford aveva iniziato la scorsa stagione al Gaziantep per poi, dopo la risoluzione a fine gennaio, firmare a Milano, ma solo per

Roster

l'Eurolega. Con lui una vecchia, vecchissima conoscenza: David Moss. Alla sua dodicesima stagione italiana in carriera, Moss ha la capacità di limitare tantissimo il proprio avversario e di trovare giocate decisive nelle fasi calde delle gare. Non lo scopriamo certo oggi... Infine, sotto canestro troviamo il solito Brian Sacchetti, agonismo e tanto tiro da fuori, Andrea Ancellotti, a una nuova esperienza in A dopo Pesaro e Daniele Magro, firmato con un contratto a tempo per sopperire alla mancanza dei già citati Cline e Ristic.

GERMANI BRESCIA

ATLETA

Ruolo

Anno Nasc.

7

Luca Vitali

Playmaker

09/05/1986

6 8

T.J. Cline

Salvatore Parrillo

Ala

Play/Guardia

22/07/1994

02/12/1992

Alt. (cm)

206 201

192

Peso (kg)

104 85

92

Naz. Sport

USA ITA

ITA

11

Kenny Chery

Playmaker

24/01/1992

180

82

CAN

16

Daniele Magro

Centro

14/04/1987

208

112

ITA

12

Giordano Bortolani

21

Dusan Ristic

23

Christian Burns

22 24

34 41

45

Andrew Crawford Tyler Kalinoski

Guardia

Centro

Ala

Centro

Guardia

02/12/2000

27/11/1995

18/10/1990

04/09/1985 19/12/1992

193 213

196

203 193

85

112

95

110 82

ITA

SRB

USA ITA

USA

David Moss

Ala

09/09/1983

196

100

USA

Andrea Ancellotti

Centro

28/03/1988

212

100

ITA

Brian Sacchetti

Alessandro Bertini

Ala

04/05/1986 26/12/2002

200

100

ITA

ITA

29


Profile for Varese Sport

OJM Varese vs Germani Brescia 13_09_2020  

OJM Varese vs Germani Brescia 13_09_2020  

Advertisement