Page 1

Dipinti, Disegni, Ceramiche e un’Installazione

i PICCAIA

Giorgio e Matteo

14 maggio 13 giugno 2013 h 10,30/17,30

la mostra i Piccaia ha il patrocinio del Comune

ORTA SAN GIULIO (No) Palazzotto, piazza Motta


La mostra ha il patrocinio del Comune

I Piccaia a Orta S. Giulio Sostenuta da Pierluigi e Alberto Nobili Matteo e Giorgio Piccaia sono un duo artistico contemporaneo. Tre le mostre già realizzate nel 2013: due a Milano, nella storica pasticceria Cova e in Banca Generali, e a Busto Arsizio nello Spazio Festival del Busto Arsizio Film Festival. Espongono insieme dal 2009. I loro è un progetto artistico incredibile: sono padre e figlio. Ora il padre (Matteo) e il figlio (Giorgio) aprono il calendario delle mostre nel bellissimo Palazzo della Comu-

nità della Riviera. Costruito nel 1582 nell’attuale piazza Motta, il Palazzotto si affaccia sul lago e sull’Isola di San Giulio, l’edificio è stato per lungo tempo sede del Consiglio Generale della Comunità della piccola Repubblica della Riviera d’Orta. “Siamo lieti di ospitare nel Palazzotto i Piccaia questi due artisti che lavorano insieme da diversi anni - ci spiega il sindaco Cesare Natale – la nostra amministrazione è sempre attenta all’arte


che è volano per l’economia turistica del nostro Comune”. “La mostra i Piccaia a Orta San Giulio - ci spiega Piccaia, senior - si sviluppa in tre momenti artistici. La prima dal titolo Opera Romantica sono lavori miei e di mio figlio, ed è il cuore della mostra, è un intreccio tra due generazioni, due quadri vicini l’un l’altro, uno mio e l’altro di Giorgio, lo stesso dna, due mani diverse con lo stesso soggetto”. “Hortus Conclusus – ci dice invece Piccaia, il giovane – è lo spazio che raggruppa le mie ceramiche. Qui riprendo il tema della fonte sigillata. Il piatto è un giardino chiuso dove si passeggia per trovare l’essenza dell’esistenza. Il terzo momento ha come titolo Umano troppo Umano. Composto da un’installazione e uno scritto con quadri alla riscoperta delle radici dell’uomo per non dimenticare la nostra origine. “Abbiamo deciso volentieri – concludono Pierluigi e Alberto Nobili –  di sostenere la mostra di Giorgio e di Matteo che stimiamo come artisti. Il nostro è un intervento a favore di questo territorio, ricchissimo di arte e cultura, che va difeso e valorizzato. Anche   i   prodotti Nobili, apprezzati  in tutto il mondo per la loro bellezza oltre che per la tecnologia all’avanguardia, sono realizzati totalmente in Italia a completa difesa del made in Italy”. I Piccaia sono presenti anche a Venezia nella chiesa di Santa Marta con il loro lavoro Mandala nel Padiglione Tibet, evento concomitante con la 55° Biennale.

Il figlio Giorgio attualmente è a Konya in Turchia dove è stato invitato per un progetto artistico internazionale. giorgiopiccaia@gmail.com http://giorgiopiccaia.blogspot.com

Nella pagina a fianco Giorgio e Matteo Piccaia In questa pagina Umano troppo umano di Giorgio Piccaia


Qual è il quadro del figlio e quale quello del padre?

I PICCAIA A ORTA SAN GIULIO  

i PICCAIA a Orta San Giulio Giorgio e Matteo Piccaia Opera Romantica, Hortus Conclusus, Umano troppo umano 14 maggio - 13 giugno 2013. h. 10...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you