Issuu on Google+

Giorgio Piccaia Umano troppo umano, 2013


In copertina. Orta San Giulio, Palazzo della ComunitĂ  della Riviera maggio-giugno 2013


Giorgio Piccaia Giorgio Piccaia was born in Geneva, Switzerland. He studied architecture at the Milan Polytechnic where he studied with Corrado Levi. Between 1970 and 1980 he worked in Poland and Italy with Jerzy Grotowski, a master of contemporary theater. In those years he made a lot of performances and arranged happenings. His works are paintings, installations and ceramics. He lives in Italy in the province of Novara. giorgiopiccaia@gmail.com +39 335 7407 666 www.issuu.com/vame http://giorgiopiccaia.blogspot.it/

Giorgio Piccaia nel suo studio


Giorgio Piccaia. Londra, 2007, acrilico su cartone


Giorgio Piccaia. Bern, 2008, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. San Gallo, 2008, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Ginevra, 2008, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Zurigo, 2008, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. L’apprendista, 2009, acrilico su tela


Umano troppo umano Morire per rinascere, scoprire il nostro corpo frantumato in sedici parti e riunite nell’insieme. Riconoscere le proprie diversità come parti di ossa disuguali ma indispensabili. Rinascere per riscoprire e rifondare le nostre molteplici caratteristiche. La semplicità che diventa complicanza. Ogni singolo osso è per la perfezione della costruzione del nostro corpo. Umanità insieme di ossa e scheletro come partenza per rincominciare. La morte per pensare alla vita e ricordarsi che la natura e l’intelligenza vincono sempre. Uomo microcosmo di un macrocosmo. Human, All Too Human Die and be reborn, discover our body shattered into sixteen parts and brought together as a whole. Recognize their differences as part of bones unequal but indispensabile. Reborn to rediscover and re-establish our many features. The simplicity that becomes complication. Every single bone is for the perfection of the construction of our body. Humanity set of bones and skeleton as starting again to restart. The life about death and remember that the nature and intelligence always win. Man microcosm of the macrocosm. Maggio 2013.


Giorgio Piccaia. Corpo umano blu, 2011, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Corpo umano nero e grigio, 2011, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Corpo umano nero, 2011, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Corpo umano giallo, 2011, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Morire e rinascere, 2011, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Primitivo A1, 2012, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Primitivo A3, 2012, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Mimetics, 2012, acrilico su tela


Ora rinasceremo dopo il naufragio. Diventeremo tutti pesci. Ritorneremo alle origini dell’umanità e alla creazione, superando come i pesci tutti gli ostacoli. Vinceremo contro tutte le sofferenze per raggiungere la liberazione. Consapevoli della nostra natura ultima, come i pesci liberi nell’acqua, finalmente noi nuoteremo. Now reborn after the wreck. We will all become fish. Back to the origins of mankind and the creation, surpassing such as fish all obstacles. We will win against all the suffering to achieve liberation. Aware of our ultimate nature, such as fish free in the water, finally we’ll swim.


Giorgio Piccaia. Oltre il naufragio. L’inizio, 2011


Giorgio Piccaia. Pesci 30, 2012, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Pesci 52, 2012, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Pesci 9, 2012, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Pesci 11, 2012, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Pesci 11, 2012, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Pesci 11, 2012, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Pesci 17, 2012, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Pesci 6, 2012, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Pesci 16, 2012, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Pesci, 2012, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Pesci 24, 2012, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Pesci, 2012, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Pesci 13, 2012, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Pesci 6, 2012, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Pesci 13, 2012, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Pesci 8, 2012, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Pesci 8, 2012, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Pesci 26, 2012, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Pesci 35, 2012, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Pesci 36, 2012, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Pesci 79, 2012, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Biogenesi, 2013, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Pesci in sei pezzi, 2012, acrilico su tela


Giorgio Piccaia. Umano troppo umano 1, 2013, acrilico su tela


Giorgio Piccaia, Arriva la vita, 2012 acrilico su carta


Giorgio Piccaia, Fuoco di vita, 2012 acrilico su carta


Giorgio Piccaia, Onda e vita, 2012 acrilico su carta


Giorgio Piccaia, Vita cosmica, 2012 acrilico su carta


Giorgio Piccaia, Viva gialla, 2012 acrilico su carta


Giorgio Piccaia, Viva la vita, 2012 acrilico su carta


Giorgio Piccaia, Viva lin movimento, 2012 acrilico su carta


Giorgio Piccaia, Viva liquida, 2012 acrilico su carta


Giorgio Piccaia. Pesci neri, 2013, carta


Giorgio Piccaia. Pesci oro, 2013, carta


Giorgio Piccaia, Meteorite blu, 2013, carta


Giorgio Piccaia, Meteorite oro, 2013


Giorgio Piccaia, i Piccaia, 2013


In ultima pagina. Spazio Zero, settembre 2012


Pesci. Giorgio Piccaia, 2012


Giorgio Piccaia 2013