Page 1

TRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE 1°CALENDARIO DELL’AVVENTO SECONDO IL METODO MONTESSORI TRADITION AND INNOVATION 1° ADVENT CALENDAR ACCORDING TO THE MONTESSORI METHOD

PROGETTO COMENIUS – ETWINNING 1° CIRCOLO DIDATTICO «LEONARDO DA VINCI» TRAPANI – SICILY TEAM DIDATTICO: ANNA MARIA CAMPO (DIRIGENTE SCOLASTICA) FRANCESCA MINAUDO (REFERENTE PROGETTO COMENIUS – ETWINNING) GIACOMA CATALANO


1° SETTIMANA DI AVVENTO LA CANDELA SIMBOLO DI LUCE DI GIOIA E DI SPERANZA NEL MONDO. L’ATTESA DI UN EVENTO ECCEZIONALE… LA NASCITA DI UN BAMBINO CHIAMATO GESU’.

PRESENTAZIONE IL PRESENTE LAVORO E’ STATO REALIZZATO CON CARTONCINO, CARTA VELINA E COLLA, PRENDENDO SPUNTO DALLE VETRATE CHE SI TROVANO IN MOLTE CHIESE DEL MONDO. DOPO AVERE DISEGNATO IL SOGGETTO NATALIZIO, CON UN CUTTER SI E’ INIZIATO AD INTAGLIARE. NELLA FASE SUCCESSIVA, CON LA COLLA, NELLA PARTE POSTERIORE E’ STATA INCOLLATA LA CARTA VELINA DI DIVERSI COLORI.


1 WEEK OF ADVENT

THE SYMBOL OF LIGHT CANDLE OF JOY AND HOPE IN THE WORLD. WAITING FOR A GREAT EVENT ... THE BIRTH OF A CHILD CALLED JESUS ​. PRESENTATION THIS WORK AND WAS MADE WITH PAPER, TISSUE PAPER AND GLUE TAKING STARTING FROM WINDOWS THAT ARE MANY CHURCHES IN THE WORLD. DESIGNED AFTER THE PERSON CHRISTMAS WITH A CUTTER IS STARTED TO CARVE. THE NEXT STEP WITH THE GLUE IN THE BACK WAS GLUED THE TISSUE PAPER OF DIFFERENT COLORS.


BREVE EXCURSUS PER LA PRESENTAZIONE DEL METODO MONTESSORI

IL METODO MONTESSORI, DIVERSAMENTE DA ALTRE ESPERIENZE EDUCATIVE E METODOLOGICHE HA OTTENUTO A LIVELLO MONDIALE IL CERTIFICATO DI GARANZIA DEL CONTROLLO SCIENTIFICO E STORICO. INFATTI, LA RICERCA SCIENTIFICA PIU’ AVANZATA, CONFERMA LA SOLIDITA’ DEI PRINCIPI SCIENTIFICI DELLA METODOLOGIA MONTESSORIANA E LA VALIDITA’ DEL SUO METODO, CHE E’ IL METODO DEL BAMBINO E DELLA VITA. IL METODO MONTESSORI FAVORISCE NEL BAMBINO, L’IINTERIORIZZAZIONE DI CONCETTI E LA MESSA IN ATTO DI COMPORTAMENTI CONSAPEVOLI E COGRUENTI AL CONTESTO. L’AMBIENTE, TIPICO DI UNA SEZIONE MONTESSORIANA, SI DISTINGUE PER LA PRESENZA DEL MATERIALE DI SVILUPPO SUDDIVISO PER TUTTE LE AREE DELLA FORMAZIONE INTEGRALE DELLA PERSONALITA’. LA FUNZIONE DEL DOCENTE E’ QUELLA DI ORIENTARE LE ATTIVITA’ CHE I BAMBINI ANDRANNO A SVOLGERE , SENZA INTERVENIRE QUANDO I BAMBINI «LAVORANO». E’ IL MATERIALE STESSO PER COME E’ STRUTTURATO, CHE FA CAPIRE AL BAMBINO SE HA FATTO BENE O HA «SBAGLIATO». PER QUESTA 1° SETTIMANA DI AVVENTO ABBIAMO PRESENTATO LE «ASTE DELLA LUNHEZZA» RAPPRESENTATE DA N.10 ASTE DI DIVERSA LUNGHEZZA: DALLA PIU’ CORTA (10 CENTIMETRI) ALLA PIU’ LUNGA (1 METRO). OBIETTIVO PRINCIPALE DI QUESTA UNITA’ DI LAVORO E’ QUELLO DI OPERARE SERIAZIONI PER DIMENSIONI – LUNGO – CORTO.


A BRIEF FOR THE PRESENTATION OF THE MONTESSORI METHOD

THE MONTESSORI METHOD, UNLIKE OTHER EXPERIENCES OF EDUCATION AND METHODOLOGICAL GOT A WORLD TO YOUR WARRANTY OF CONTROL SCIENTIFIC AND HISTORICAL. IN FACT, THE SCIENTIFIC RESEARCH MORE ADVANCED CONFIRMS THE STRENGTH THE PRINCIPLES OF SCIENTIFIC METHODOLOGY AND VALIDITY MONTESSORI HIS METHOD, AND THAT THE METHOD OF THE CHILD AND THE LIFE. THE MONTESSORI METHOD PROMOTES THE CHILD, THE INTERIORIZZAZIONE OF CONCEPTS AND IMPLEMENTATION OF BEHAVIOUR IN THE CONTEXT AWARE AND COGRUENT. THE ENVIRONMENT OF A TYPICAL SECTION MONTESSORI, STANDS FOR THE PRESENCE OF DIVIDED MATERIAL DEVELOPMENT FOR ALL AREAS OF TRAINING FULL OF PERSONALITY. THE ROLE OF THE TEACHER AND THE ORIENTATION OF THE ACTIVITIES THAT CHILDREN WILL PERFORM WITHOUT ACTION WHEN CHILDREN "WORK." AND THE SAME MATERIAL FOR AS STRUCTURED, UNDERSTAND THAT MAKES THE CHILD HE HAS MADE GOOD OR "WRONG." FOR THIS 1째 WEEK OF ADVENT WE HAVE SUBMITTED "AUCTIONS OF CHANGEABLE LENGTH" REPRESENTED BY RANKED 10 AUCTIONS OF DIFFERENT LENGTH: FROM MORE SHORT (10 INCHES) FOR MORE LONG (1 meter). MAIN OBJECTIVE OF THIS UNIT WORK AND IS TO OPERATE SERATIONS BY SIZE - LONG - SHORT.


ASTE DELLA LUNGHEZZA BARS OF LENGTH


CIAO!.. IO SONO FELIPE E STO’ IMPARANDO LA DIFFERENZA DI LUNGHEZZE, CON LE ASTE. CI RIUSCIRO’? NON NE SONO SICURO, SONO ANCORA PICCOLINO MA… SE CI LAVORO CI RIUSCIRO’. CON LE ASTE, CAPIRO’ LA DIFFERENZA TRA IL LUNGO E IL CORTO. HELLO! .. I AM FELIPE AND LEARNING THE DIFFERENCE IN LENGTH, WITH THE BARS. I WILL SUCCEED? ARE NOT SURE, BUT I'M STILL WEENY ... IF WE WORK WILL SUCCEED. WITH BARS, I WILL UNDERSTAND THE DIFFERENCE BETWEEN THE LONG AND THE SHORT.


CIAO!.. IO SONO SOFIA E MI ACCINGO A FORMARE LA SCALA GRADUALE CON LE ASTE DELLA LUNGHEZZA. HELLO! .. I AM SOFIA AND I AM GOING TO FORM THE GRADUAL SCALE WITH BARS LENGTH.


VEDETE COME LAVORO CON LE ASTE DELLA LUNGHEZZA? SEE HOW TO WORK WITH BARS LENGTH?


BISOGNA STARE MOLTO ATTENTI A COME SI PRENDONO LE ASTE. E’ BUONA NORMA PRENDERLE CON LE DUE MANI UTILIZZANDO IL POLLICE, L’INDICE ED IL MEDIO. SE FACCIO COSI’ IMPARO ANCHE A SCRIVERE. MUST BE VERY CAREFUL TO HOW TO TAKE THE BARS. AND GOOD RULE THEM WITH TWO HANDS USING THE THUMB, THE INDEX AND THE MIDDLE. IF YOU DO SO ALSO LEARN TO WRITE.


IO SONO GASPARE E CON LE ASTE DELLA LUNHEZZA COSTRUIRO’ UN ALBERO DI NATALE. I AM GASPARE BARS AND THE LENGTH BUILD A CHRISTMAS TREE.


DEVO STARE MOLTO ATTENTO A NON FARLE CADERE. I HAVE TO BE VERY CAREFUL NOT TO DROP THEM.


ECCO IL MIO ALBERO DI NATALE CON LE ASTE DELLA LUNGHEZZA. HERE IS MY CHRISTMAS TREE WITH BARS LENGTH.


RIVISITAZIONE DELL’ESPERIENZA REVISITING EXPERIENCE PER LA RIVISITAZIONE DELL’ESPERIENZA SI E’ FATTO USO DI UNA MAPPA CONCETTUALE STRUTTURATA A «TABELLA» TO REINTERPRET EXPERIENCE HAS MADE USING A CONCEPTUAL MAP STRUCTURED A “ TABLE “ OBIETTIVO SPECIFICO

TECNICHE E MATERIALI

SPECIFIC OBJECTIVE

TECHNIQUES AND MATERIALS

STIMOLAZIONE SENSORIALE E DISCRIMINAZIONE DELLE LUNGHEZZE SENSORY STIMULATION AND DISCRIMINATION OF LENGTHS

CONCEZIONE DI APPRENDIMENTO CONCEPT OF LEARNING

STIMOLAZIONE DELLA MOTRICITA’ PRESENTAZIONE DELLE ASTE DELLA CONCEZIONE MATURATIVA LUNGHEZZA. STIMOLAZIONE DELL’INDUZIONE ATTRAVERSO LA MANIPOLAZIONE DELLE ASTE DELLA LUNGHEZZA. ESERCIZIO CORRETTO DELLA PRENSIONE. SISTEMAZIONE DELLE ASTE SULLA BASE DI UN CRITERIO STABILITO (A PARTIRE DALLLA PIU’ LUNGA O CONTARIO) WORKING CORRECTLY GRASPING. ACCOMMODATION AUCTION ON THE BASIS OF A POLICY ESTABLISPRESENTATION OF THE RODS LENGTH. STIMULATION OF INDUCTION THROUGH THE HANDLING OF THE RODS LENGTHHED (MORE FROM LONG OR CONTRARY)

CONCEPTION MATURATIONAL


RIVISITAZIONE DELL’ESPERIENZA REVISITING EXPERIENCE STIMOLAZIONE DELLA MENTE STIMULATION OF THE MIND

OBIETTIVO SPECIFICO SPECIFIC OBJECTIVE

ACQUISIZIONE CONGRUENTE ALL’INTERIORIZZAZIONE DEI CONCETTI DI LUNGO/CORTO. ACQUISITION OF CONCEPTS CONGRUENT INTERIORIZATION LONG / SHORT.

TECNICHE MATERIALI TECHNIQUES AND MATERIALS ASTE DELLA LUNGHEZZA STIMOLAZIONE DELL’INDUZIONE ATTRAVERSO LA MANIPOLAZIONE DELLE ASTE DELLA LUNGHEZZA. ESERCIZIO CORRETTO DELLA PRENSIONE. BARS OF LENGTH STIMULATION OF INDUCTION THROUGH THE HANDLING OF THE RODS LENGTH. WORKING CORRECTLY GRASPING.

CONCEZIONE APPRENDIMENTO CONCEPT OF LEARNING

CONCEZIONE COSTRUZIONISTA CONCEPTION CONSTRUCTIONIST


RIVISITAZIONE DELL’ESPERIENZA REVISITING EXPERIENCE

STIMOLAZIONE DELLE CAPACITA’ COGNITIVE

STIMULATION OF CAPACITY COGNITIVE OBIETTIVO SPECIFICO

TECNICHE E MATERIALI

SPECIFIC OBJECTIVE

TECHNIQUES AND MATERIALS

ATTRIBUZIONE DI SIGNIFICATI E SIGNIFICANTI INTUIZIONE DEL CONCETTO DI LUNGHEZZA

ASTE DELLA LUNGHEZZA. SINTESI ED ANALISI DEL PERCORSO SCIENTIFICO. CONVERSAZIONI GUIDATE DALL’INSEGNANTE PER LA RIEVOCAZIONE DELL’ESPERIENZA. ESPLICITAZIONE DI COPIONI. SEMPLICE DEFINIZIONE E APPLICAZIONE DI CONCETTI.

ALLOCATION OF SIGNIFIERS AND SIGNIFIEDS INTUITION OF THE CONCEPT OF LENGTH

BARS OF LENGTH. SUMMARY AND ANALYSIS OF SCIENTIFIC PATH. CONVERSATIONS TEACHER TOURS FOR THE COMMEMORATION OF EXPERIENCE. EXPLICATION OF SCRIPTS. SIMPLE DEFINITION AND APPLICATION OF CONCEPTS.

CONCEZIONE DI APPRENDIMENTO CONCEPT OF LEARNING

CONCEZIONE MATURATIVA CONCEPTION MATURATIONAL

1° week of advent calendar trapani  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you