Page 1

Montegrotto Terme. IT EN

Culla del termalismo, porta dei Colli Euganei

CittĂ di Montegrotto Terme


www.visitabanomontegrotto.com - www.aquaehotels.it IAT MONTEGROTTO Viale Stazione, 60 35036 Montegrotto Terme (Padova) Tel. +39 049 8928311 Fax +39 049 795276 infomontegrotto@turismotermeeuganee.it

Dimmi come viaggi… Travel your way... Puoi spostarti usando i mezzi pubblici: da Montegrotto parte la linea M, mentre Abano è coperta dalle linee A, T, M. Gli orari sono consultabili su www.fsbusitaliaveneto.it o al T. +39 049 20111 You can travel using public buses: in Montegrotto M line bus, while in Abano A, T, M line bus. Timetable is available at www.fsbusitaliaveneto.it or at T. +39 049 20111 I taxi della città sono disponibili 24/24h. Richiedi informazioni a : Taxi Abano e Montegrotto Terme - T. +39 049 8630307 Arte Taxi Consorzio Autonoleggio – T. +39 049 667842 Taxis available 24 hours a day. Information: Taxi Abano e Montegrotto - T. +39 049 8630307 Arte Taxi Consorzio Car Rental – T. +39 049 667842 Ti sposti in camper? Sporting Center Camping - Via Roma, 123-125, 35036 Montegrotto Terme PD T. +39 049 793400, oppure contatta la Polizia Locale al numero: T. +39 049 8928800 per indicazioni sulle aree di sosta autorizzate. Do you travel by camper? Sporting Center Camping – Via Roma, 123-125, 35036 Montegrotto Terme PD T. +39 049 793400 Otherwise, please, contact the Local Police at no. T. +39 049 8928800 to get any info about authorized parking areas.

DISCOVER PADOVA CARD è la chiave di ingresso al patrimonio artistico e culturale della città. E’ una tessera personale valida 48 o 72 ore, può essere utilizzata da un adulto insieme a un ragazzo sotto i 14 anni. Consente di aggregare in modo personalizzato i contenuti delle visite, con la possibilità di utilizzo dei mezzi pubblici e di parcheggi convenzionati. Oltre ai musei e ai contenuti culturali la card permette di usufruire di sconti e agevolazioni in diversi esercizi della città e della provincia.

DISCOVER PADOVA CARD lasts 48 or 72 hours depending on the type and package. Valid for one adult and one child under 14 years old.

Colli Euganei da un hotel termale di Montegrotto Terme 1 IView of the Euganean Hills from a health spa hotel in Montegrotto Terme


Montegrotto Terme

Montegrotto Terme Secondo le fonti archeologiche l’antico santuario lacustre, frequentato da genti venete tra la fine dell’VIII ed il III secolo a.C., sorgeva proprio a Montegrotto Terme, nell’area tra Monte Castello e il Colle di San Pietro Montagnon. Si trattava di un laghetto di forma tondeggiante, originato da una polla di acqua termale. Le esalazioni sulfuree, considerate di natura divina, scaturivano in modo naturale e potente dal cuore della terra e venivano venerate con offerte votive, soprattutto vasi, coppe, tazze e bicchieri, oggetti in bronzo, tutti miniaturistici. A partire dal II secolo a.C., con l’avvento dei Romani, Montegrotto divenne una grande e rinomata località termale. L’origine di tali acque terapeutiche veniva attribuita alla presenza di Aponus, divinità tutelare delle fonti. Sempre in epoca romana, alle proprietà curative delle acque si aggiunse anche la loro facoltà oracolare. Nell’area archeologica di viale Stazione/via degli Scavi, situata nel centro di Montegrotto Terme, si possono osservare gli impianti di alcuni edifici risalenti alla seconda metà del I secolo a.C. e attivi fino al II d.C. con qualche intervento successivo,

che pure rappresentano solo una piccolissima parte della ricca località termale imperiale, sicuramente una delle più rappresentative della X Regio Venetia et Istria. Tra i rinvenimenti si riconoscono alcune vasche, delle condotte per l’acqua termale e fondamenta di altri edifici. Il centro termale sopravvisse alla caduta dell’Impero romano e continuò ad essere frequentato fino al VI secolo d.C. Successivamente l’intero comprensorio entrò in crisi e le notizie sulle terme sono assai frammentarie. A partire dal Quattrocento, con l’arrivo della nobiltà della Serenissima, esse ritornarono agli antichi splendori mondani delle cure e dello svago. Nel Settecento si avviarono i primi organici studi scientifici sia sulla storia del termalismo sia sulla composizione e la provenienza delle acque fino ad arrivare ad oggi, con le Terme Euganee note come tra le più famose ed apprezzate mete del turismo termale d’Europa.

Il Monte Castello da Villa Draghi View of Monte Castello from Villa Draghi 4

2

According to archaeological sources, the ancient lakeside sanctuary stood right in Montegrotto Terme, between Monte Castello and Colle San Pietro Montagnon. This place used to be frequented by Venetians between the 8th and the 3rd Century BC. It was a round shaped lake, originated from a spring of thermal water. The sulphurous exhalations, considered divine, came naturally and powerfully from the center of the Earth. They were venerated through votive offerings, i.e. vases, chalices, cups and glasses, bronze objects. All of them were miniatures. Starting from the 2nd Century BC- Roman times - Montegrotto became a big and popular spa location. The origin of its therapeutic properties was attributed to Aponus, who was the God protector of springs. Throughout Roman times, in addition to their curative properties, they were respected for their special oracular powers. In the archaeological area in the center of Montegrotto Terme, it is possible to admire the foundations of some buildings dating back to the second half of the 1st Century BC, which were working until the 2nd Century AD thanks to some later works, and they represent just a small amount of the rich imperial spa town, which was certainly one of the most representative of the “X Regio Venetia et Istria”.

3

Ricostruzione del complesso termale sotto l’Hotel Terme Neroniane. Disegno di F. Maria Fedele ARCHIVIO SARVen Reconstrucion of the thermal roman complex underneath the Terme Neroniane Hotel.

Among the findings, there are some baths, thermal water pipes and foundations of other buildings. The spa center survived the fall of the Roman Empire and it kept on being frequented till the 6th Century AD. Thereafter the entire area suffered a period of crisis, so that the whole picture of events is not clear so far. Starting from the 15th Century, with the arrival of the nobilty of the Serenissima, they were restored to their ancient splendour, therefore frequented for both therapy and as a pastime. In the 18th Century the first organic scientific studies were carried out on the composition and provenance of its waters, and in modern times both local thermal waters and spa mud good properties for therapeutic purposes led to the development of the Euganean Spas, which are still nowadays among the most famous and loved destinations of spa tourism in Europe.

4 Archaeological findings of the Roman Villa in Via Neroniana. Resti archeologici di Villa Romana in Via Neroniana.

su concessione del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo; riproduzione vietata

5


Parco Archeologico delle Terme Euganee

Terme Euganee Archaeological Park

Le rovine di una lussuosa villa, costruita all’inizio del I secolo d. C. e utilizzata e rinnovata successivamente fino almeno all’inizio del III/IV secolo, sono attualmente visibili nell’area a fianco dell’hotel Terme Neroniane. La parte più importante della zona residenziale è, ad oggi, protetta da una copertura permanente, che richiama i volumi originari. Lo stesso sito ha riportato alla luce, inoltre, tracce di presenze risalenti al periodo preprotostorico (dal III al I millennio a.C.), ora non più visibili, e tracce di insediamenti medievali (dal V al XIV secolo d.C.), in parte ancora preservate. Sotto il ristorante dello stesso hotel sorgono inoltre le rovine di un complesso termale romano (approssimativamente utilizzato dal I secolo a.C. al II secolo d.C.), del quale si riconosce ancora un’ampia stanza con abside, una sezione del sistema di circolazione dell’acqua, presumibilmente, un colonnato e altri edifici complementari.

The ruins of a luxurious villa, built at the beginning of the 1st Century AD, and afterwards employed and reworked at least until the 3rd-4th Century AD, are currently visible in the state-owned area adjacent to the Terme Neroniane hotel. The most relevant residential part of the villa is protected by a permanent roofing that mirrors the original volumes. Moreover, the same zone has given us back traces of a pre-proto-historic period (from the 3rd Millennium BC), nowadays not visible and frequentation and marks of medieval settlements (from the 5th till the 14th Century AD). Underneath the restaurant of the hotel, stand the ruins of a thermal roman complex (approximately used from the 1st Century BC to the 2nd Century AD), Roman baths formed by a wide room with apse, a section of the water circulation system, a colonnade and other complementary buildings, all still visible.

Area archeologica di viale Stazione/ via degli Scavi

Archaeological area in viale Stazione/ via degli Scavi

Area Archeologica di via Neroniana: villa romana e complesso termale

Nel cuore di Montegrotto Terme sorgono le rovine dell’ampio complesso termale, costruito nella seconda metà del I secolo a.C. e successivamente allargato e utilizzato fino al II secolo d.C., composto da tre grandi piscine servite da un sistema di canali e di drenaggio dell’acqua, un piccolo teatro, un edificio con una vasca centrale circolare e absidi laterali e altre strutture complementari. Il progetto di valorizzazione delle aree archeologiche è coordinato dall’Università degli Studi di Padova Dipartimento Dei Beni Culturali e Soprintendenza Archeologia del Veneto. Tutte le informazioni su www.aquaepatavinae.it

5 Flooring in the archaeological area in Via Neroniana

Pavimentazione nell’area archeologica di Via Neroniana su concessione del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo; riproduzione vietata

Archaeological area in Via Neroniana: roman villa and thermal complex

Villa Draghi

Villa Draghi

Già alla fine del XVI secolo, lungo le pendici del Monte Alto, sorgeva una grande casa dominicale con annesse terme, proprietà della nobile padovana Elena Capodivacca. Verso il 1669 la proprietà venne ceduta al veneziano Alvise Lucadello, che ne curò la trasformazione in palazzo, inglobando la casa preesistente in un edificio di 36 stanze finemente decorate distribuite su tre piani, tra le quali la “stua” (stufa), dove si potevano fare le terapie termali. Intorno alla metà del XIX secolo seguì, a cura del nobile Pietro Scapin, la totale trasformazione del palazzo secentesco nella villa attuale, secondo lo stile eclettico tipico del territorio euganeo dell’epoca, con richiami all’architettura gotica lagunare e contaminazioni medievaleggianti. Alla sua morte, lo Scapin lasciò la villa in eredità alla nipote Elisabetta Valtorta, che sposò Giovanni Draghi. La famiglia Draghi restò proprietaria fino al 1967.

At the end of the 16th Century, halfway up the hill of Monte Alto, a large manor with thermal baths was set. It belonged to a noble woman of the near city of Padova, Lady Elena Capodivacca. Around 1669 the estate was sold to the Venetian Alvise Lucadello, who turned the building into a landlord’s palace incorporating the prior house in a three story building with 36 finely decorated rooms, among them the so-called “stua” (stove), where people could take thermal baths. Around the mid-19th Century, due to the following owner mr Pietro Scapin, the 17th Century palace had a total transformation into the present villa with the tipycally eclectic Euganean style with recalls to the gothic Venetian architecture of the time and medieval-like contaminations. At his death, the landowner mr Scapin left the villa to his granddaughter miss Elisabetta Valtorta who married mr Giovanni Draghi. The Draghi family has kept the ownership until 1967.

In the center of Montegrotto Terme are visible the ruins of a wide Roman bath, built in the second half of the 1st Century BC, and afterwards enlarged and employed until the 2nd Century AD. It is composed of three big thermal pools equipped with water adduction and draining systems, a theatre, an edifice with a central circular basin and side apses, and other complementary structures. The project of enhancement of the archaeological areas is coordinated by the University of Padua – The Department of Cultural Heritage and Soprintendenza Archeologia del Veneto. Information on www.aquaepatavinae.it

6 Archaeological findings of the Roman Villa in Via Neroniana. Resti archeologici di Villa Romana in Via Neroniana.

su concessione del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo; riproduzione vietata

7 Villa Draghi 7


Butterfly Arc - La Casa delle Farfalle e il Bosco delle Fate Nata nel 1988, la prima Casa delle Farfalle in Italia vi coinvolgerà con i suoi colori, i suoi suoni e centinaia di farfalle libere di volare in un percorso immerso nelle foreste pluviali di Amazzonia, Africa ed Asia. E poi tantissimi animali spettacolari, dai draghi barbuti ai grandi insetti tropicali, fino al Bosco delle Fate, un luogo magico dentro un parco alberato di 6000 mq abitato da orchi, folletti, fate e dal mitico re dei troll. Ad attendervi anche Aquatica, una mostra diffusa dedicata a strani organismi e pescianfibi, che ci mostrano come la vita sia emersa dall’acqua. Alla Butterfly Arc, i giorni festivi e su prenotazione, per gruppi e scolaresche, si tengono laboratori interattivi sugli animali, animazioni e giochi con le fate.

Y-40® The Deep Joy La piscina più profonda del mondo Y-40®, scende fino a 42,15 metri, con grotte per attività tecniche e diverse profondità intermedie. Contiene 4300mc di acqua termale mantenuta ad una temperatura tra 32-34°C, divenendo la destinazione preferita per sommozzatori, apneisti, subacquei, speleonauti e squadre di soccorso internazionali.

Terme Euganee

La prima area per la salute preventiva d’Europa

delle farfalle 8 Casa Butterfly Arc

Butterfly Arc - La Casa delle Farfalle e il Bosco delle Fate The first Butterfly House was born in Italy in 1988. It attracts people with its colours and sounds made by hundreds of free fluttering butterflies in an enviroment which is like the rain forests in Amazonia, Africa or Asia. Many spectacular animals, from the bearded dragons to the big tropical insects up to the magic world of the Fairy Wood – which is a magic place inside a wooded park of 6000 square metres populated by ogres, elfs and by the legendary king of trolls. Aquatica is waiting for you, too! This is an exhibition dedicated to weird organisms, i.e. amphibious fishes that show us how life came out of the water. Upon reservation and during holidays it is possible, for both groups and schools, to attend interactive workshops on animals, entertainment and to play games with fairies.

Alle porte del Parco Regionale dei Colli Euganei sorgono le Terme Euganee, la prima area termale per la salute preventiva d’Europa, un luogo in cui rinascere e vivere una vacanza speciale, dedicata a sé stessi, per riscoprire il proprio benessere fisico e la sensazione di sentirsi di nuovo in forma. La lunga tradizione termale euganea ha dato vita a numerosi hotel, ognuno con il proprio centro termale interno, specializzati in fangoterapia e trattamenti inalatori. Alle accoglienti aree wellness si aggiungono le oltre 240 piscine termali interne ed esterne presenti in ogni hotel, dove rilassarsi avvolti nel tepore dell’acqua a 37°C. Tutti i centri termali degli hotel del Bacino Termale Euganeo hanno ottenuto dal Ministero della Sanità Italiano il livello di qualificazione “I^ Super”, che indica l’eccellenza del prodotto terapeutico utilizzato nella fangoterapia e nei trattamenti inalatori.

Acqua termale euganea

Risorsa naturale unica

Le acque termali Euganee appartengono alla categoria delle acque sotterranee profonde e la loro preziosa unicità nasce durante il lungo viaggio che percorrono prima di giungere in territorio euganeo. Dai Monti Lessini, nelle Prealpi, scorrendo attraverso il sottosuolo e la roccia calcarea, a 3000 metri di profondità, l’Acqua Termale prende vita, sgorgando nei suggestivi territori delle Terme Euganee. Ci vogliono 30 anni di silenzioso fluire perché quest’acqua prodigiosa si arricchisca via via di sali minerali (cloruro di sodio, iodio e bromo) fino a diventare acqua salso-bromo-iodica ipertermale e raggiungere così la superficie a 87° C. La speciale composizione dell’acqua termale di Abano Montegrotto e la sua naturale temperatura agiscono sul rilassamento muscolare, alleviando il dolore. Il bagno termale risulta, dunque, ideale per le articolazioni, per i disturbi dolorosi e gli indebolimenti muscolari e rappresenta una terapia importantissima nei programmi riabilitativi dopo traumi, fratture ed interventi chirurgici, favorendo la riduzione dei tempi di recupero di articolazioni sovraffaticate o traumatizzate.

Y-40 ® The Deep Joy

della piscina Y-40® 9 Sezione Section of the diving pool Y-40®

The world’s deepest pool Y-40®, has a 42,15 meters depth, with caves for technical activities and different intermediary depths. It contains 4300mc of thermal water kept at a temperature between 32 and 34°C, and it’s a perfect destination for scuba divers, free-divers and international rescue teams.

Termale 10 Piscina Thermal pool 83

39


Euganean Spas

The first area for preventive health in Europe

Balneoterapia

Balneotherapy

La balneoterapia, con o senza idromassaggio, è una rilassante immersione in avvolgenti vasche individuali di acqua termale salso-bromo-iodica a 36-38°C, della durata di 15 minuti circa, da ripetere, su consiglio degli studi di ricerca per 12 giorni. Il trattamento facilita le attività delle articolazioni del corpo e favorisce il trattamento di processi infiammatori persistenti.

Balneotherapy, with or without hydromassage, is a relaxing immersion of the body in a single tub filled with sodiobromidiodic thermal waters at a temperature of 36-38°C for 15 minutes, meant to be repeated, according to scientific studies, once per day over a period of 12 days. The treatment facilitates all activities of the body joints and helps to heal the chronic inflammatory processes.

Idrokinesiterapia

Hydrokinetic Therapy

L’idrokinesiterapia fonde i benefici effetti dell’acqua calda termale con quelli dell’esercizio fisico. Grazie all’immersione in piscina, il peso del corpo, alleggerito quasi del 90%, è in grado di affrontare gli esercizi di riabilitazione con minore sforzo, la pressione idrostatica dell’acqua agisce sul flusso circolatorio linfatico, favorendo il riassorbimento degli edemi. La sua viscosità crea la giusta resistenza opposta ai movimenti del corpo.

Hydrokinetic matches its positive effects of hot spa water with physical exercise’s ones. When submerged in a swimming-pool, the weight of the body, lightened by almost 90%, is able to deal with any rehabilitation practise with less effort, as the hydrostatic water pressure acts on the lymphatic circulatory flow, favoring the reabsorption of edema. Moreover, its viscosity creates the right opposite force versus any body movement.

Avvolti dal tepore termale

At the gates of Euganean Hills’ Regional Park, the Thermal Baths are set. This is the first spa area for preventive health in Europe, a place in which people feel reborn and where they can have a special, self-dedicated holiday, in order to keep in touch with their physical well-being and to feel fit again. The long tradition of Euganean Spas boosted up several hotels building, each one with its own spa center, specialized in mud therapy and inhalation treatments. There are cozy wellness areas and over 240 indoor and outdoor thermal pools where people can relax, wrapped in 37° C warm water. All hotel spas of the Euganean Thermal Area got the “Ist Super” which is the highest qualification from the Italian Ministry of Health, referring to the excellence of the product used in the therapeutic mud baths and inhalation treatments.

Riabilitazione naturale

Wrapped in thermal warmth

Natural rehabilitation

Euganean Thermal Water Unique natural resource

The Euganean spa waters belong to the category of deep underground waters, and their precious uniqueness is assured during their long journey upwards before reaching the Euganean surfacing areas. From the Lessini mountains in the pre-Alps, flowing into subsoil through the limestone at a depth of 3000 meters, thermal water comes alive, gushing out in the picturesque lands of the Euganean Spas. It takes 30 years of silent flowing for its gradual enhancement and transformation into marvellous bromide and iodide salt hyperthermal water and a surface temperature of 87° to be reached. The special composition of thermal waters of Abano and Montegrotto and its natural warm temperature have an effect on muscle relaxation which can ease any pain. The thermal bath is indicated above all for joints, vs painful conditions, muscolar atrophy and it is a very important post-traumatic rehabilitation following traumas, fractures and surgery, helping to shorten recovery times for over-fatigued or traumatized joints. I Colli Euganei nella nebbia Euganean Hills in the fog 103

11

termale 12 Acqua Thermal water 311


La maturazione del fango termale Un sapere che si tramanda di generazione in generazione

Fin dagli anni ‘30, gli operatori termali di Abano e Montegrotto Terme hanno plasmato il fango con dedizione e passione, creando una risorsa naturale che sposa: • un elemento solido (argilla) • uno liquido (acqua salso-bromo-iodica) • uno biologico (micro-organismi) Il processo di maturazione avviene in speciali vasche per circa 50-60 giorni, durante i quali il fango viene mantenuto in continuo contatto con l’acqua termale fatta scorrere a ritmo costante. La temperatura ed i costituenti chimici dell’acqua termale, nonché lo speciale microclima euganeo, influenzano lo sviluppo della particolare comunità microbica, modificando la struttura chimica e fisica del fango, conferendogli tutte le proprietà terapeutiche che lo rendono unico.

del fango durante la fangoterapia 15 Applicazione Mud application during mudtherapy

Mud maturation process Passing on knowledge from generation to generation

Idrokinesiterapia in acqua termale Hydrokinetic therapy in thermal water 123

13

dell’argilla in acqua termale 14 Maturazione Clay maturation in thermal water

Since the 1930’s, the spa managers of Abano and Montegrotto Terme, have shaped the mud with passion and dedication creating a natural resource that matches: • a solid element (clay) • a liquid element (bromide and iodide salt water) • a biological element (micro-organisms) The clay is collected in special tanks for 50-60 days during which mud is kept in constant contact with a steady flow of thermal water, this is called the maturation process. The temperature, the chemical components in the thermal waters and the peculiar Euganean micro-climate affect the development of particular strains of microbes, modifying the chemical and chemical-physical properties and imparting the therapeutic properties that make these muds so unique. 313


La ricerca e la scienza al servizio della salute

Research and science at the service of health

La ricerca scientifica ha dimostrato che i principi attivi del fango euganeo sono più efficaci dei farmaci non-steroidei antinfiammatori di riferimento e sono, inoltre, privi degli effetti di tossicità, rendendo il fango una ricchezza naturale che solo il territorio Euganeo può vantare. L’efficacia dei componenti attivi del fango delle Terme Euganee, ha spinto il Centro Studi Termali “Pietro d’Abano” a proteggere questo naturale dono, depositando i propri studi all’Ufficio Brevetti Europeo (EPO), che li ha riconosciuti nel 2013 come “Anti-inflammatory active principles in Euganean thermal mud” (Patent No.1571203), estendendo a numerosi paesi Europei la tutela ottenuta in Italia nel 2010 (Brevetto N.0001355006).

Scientific research has shown that the active principles in the mud are more effective than non steroidal antinflammatory drugs and they do not have side effects. It is a natural richness that only the Euganean territory can claim. The efficacy of the active components of mud pushed the Thermal Studies Center “Pietro d’Abano” to protect this natural gift, patenting their analysis to The European Patent Office (EPO), which has recognized them in 2013 as “Antiinflammatory active principles in Euganean thermal mud“ (Patent No. 1571203), extending in many European Countries the protection obtained in Italy in 2010 (Patent No. 0001355006).

Prevenire e trattare osteoartrosi e osteoporosi

Fangoterapia, un trattamento naturale dimostrato scientificamente

15

Brevetto Europeo sulle proprietà antinfiammatorie del fango termale euganeo European Patent Office on anti-inflammatory active principles of the Euganean thermal mud

La fangobalneoterapia è efficace sia nella prevenzione che nel trattamento del dolore e dell’infiammazione legati all’osteoartrosi e all’osteoporosi. Studi scientifici hanno dimostrato, che le sostanze prodotte dai micro-organismi che colonizzano il fango “maturo” agiscono in maniera positiva sull’infiammazione e l’usura della cartilagine articolare. La fangobalneoterapia inoltre, se associata all’esercizio fisico, consente la conservazione e il miglioramento della densità minerale ossea, con un incremento paragonabile a quello ottenuto con i farmaci.

Prevent and treat osteoarthritis and osteoporosis

Mud therapy, a scientifically proven natural treatment

La Fangobalneoterapia

Mudtherapy

La fangoterapia si compone di quattro passaggi fondamentali: • l’applicazione del fango • il bagno in acqua termale • la reazione sudorale • il massaggio riattivante Il fango viene disteso con un massaggio sulla pelle ad una temperatura tra i 38°C e i 42°C per un periodo che varia dai 15 ai 20 minuti, ai quali segue una doccia calda di acqua termale. Dopo un rilassante bagno termale alla temperatura di 36°38°C per circa 8/15 minuti, si viene avvolti in un panno caldo per la reazione sudorale che completa gli effetti biologici della fangobalneoterapia. A fine trattamento, un massaggio dell’esperto termale riattiverà la circolazione a livello cutaneo.

Mudtherapy involves four basic steps: • mud application • thermal water bath • sweat reaction • tonifying massage The mud is applied, through a massage, on the skin at a temperature between 38°C and 42°C and it is left in place for a period of time between 15’ and 20’ followed by a hot shower with thermal water. After a relaxing thermal water bath at a temperature of 36°-38° C for approximately 8-15 minutes, you get wrapped into warm towels to boost up sweating, ending the biological effects of mudtherapy. A massage by a thermal expert ends the treatment, helping well your skin circulation.

Un rito dalla forza benefica unica

A ritual of the unique healing power

Mud therapy is effective in the prevention and treatment of pain and inflammation related to osteoarthritis and osteoporosis. Scientific studies have shown that any substance produced by micro-organisms colonizing older mud will act positively on inflammation and any damage of articular cartilage. Moreover, mud therapy combined with body exercise, allows the preservation and improvement of bone mineral density, reaching the same improvement people usually get from medication.

Il Ministero della Sanità italiano riconosce i trattamenti termali di Abano Montegrotto. Le terapie termali possono essere prescritte dal proprio medico, con indicazione del disturbo per il quale è consigliato il trattamento termale, la tipologia di terapia e il numero di sedute. The Italian Ministry of Health recognizes the thermal therapies of Abano Montegrotto. Treatments are prescribed by the person’s family physician, who must indicate the pathology, therapeutic indications and numbers of treatments. termale maturo 16 Fango Mature mud


Terme e disturbi respiratori Le particelle d’acqua termale salso-bromo-iodica, nebulizzate ed inspirate durante gli aerosol e le inalazioni, hanno un’influenza nei processi infiammatori cronici delle vie respiratorie superiori ed inferiori nonché nella prevenzione delle riacutizzazioni di disturbi quali bronchiti, riniti, faringiti, sinusiti e otiti. Recenti studi condotti dal Centro Studi Termali Pietro d’Abano hanno inoltre dimostrato che anche il fango termale può trattare disturbi respiratori cronici come la BroncoPneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO) agendo positivamente sul muscolo respiratorio.

dell’inversione termica sui Colli Euganei (Teolo) 18 Fenomeno Phenomenon of temperature inversion on the Euganean Hills (Teolo)

Spas and breathing disorders The particles of thermal water have got salt, bromine and iodine in it, therefore when you inhale their mist during aerobreathing and inhalations, they effect chronic inflammatory processes of the upper respiratory tract, as well as prevent exacerbations of disorders, e.g. bronchitis, rhinitis, pharyngitis, sinusitis and ear infections. Recent studies conducted by the Thermal Studies Center Pietro d’Abano showed hot mud can treat chronic breathing disorders, e.g. Chronic Obstructive Pulmonary Disease (COPD) by acting positively on the respiratory muscle. aerosol termale 17 Trattamento Thermal airbreathing treatment 16

Colli Euganei

Respirare il Passato. Vivere la natura. Il Parco Regionale dei Colli Euganei si estende su un’area collinare di origine vulcanica di circa 19 mila ettari e può essere esplorato in auto, a piedi o in bicicletta, scegliendo tra le diverse strade panoramiche e gli oltre 20 sentieri attrezzati che ne risalgono i versanti. Antichi borghi, eremi e raffinate architetture delle ville venete raccontano secoli di storia, di arte e di tradizione. La tranquillità dei Colli Euganei e la magia dei loro scorci sono stati ispirazione e rifugio di poeti come Petrarca, Foscolo, Byron e Shelley.

Rivelare i misteri degli antichi castelli I Colli Euganei offrono un paesaggio ancora permeato dal fascino misterioso di castelli, città murate del Medioevo e del Rinascimento. Montagnana offre lo spettacolo straordinario delle mura Carraresi. Il Castello di Este, maestosa cornice dei giardini pubblici, avvolge Palazzo Mocenigo, sede del Museo Nazionale Atestino. Il Castello del Catajo a Battaglia Terme è a metà tra il castello militare e la villa dei nobili veneziani. Il Castello Cini a Monselice, costruito tra l’XI sec. ed il XVI sec., è stato dimora signorile e torre difensiva fino a diventare villa veneta.

317


Euganean Hills

Breathing the Past and Living in Nature

The Regional Park of the Euganean Hills covers nearly 18.694 hectares of a hilly area of volcanic origin, and it can be explored by car, on foot and by bike, choosing among panoramic roads and 20 different trails that go along the hill sides. Old towns, monasteries and stately architectures of the Venetian villas tell of the history, art and tradition of centuries past. The tranquillity of the Euganean Hills and its magical landscape have offered inspiration and refuge to great poets, including Petrarch, Foscolo, Byron and Shelly.

Unravelling the mysteries of ancient castles The Euganean Hills offer a landscape which is still full of all the peculiar charm of castels, walled cities of the Middle Ages and Renaissance. Montagnana has its spectacular Carraresi walls. The Castello di Este, majestic backdrop of public gardens, shows its Palazzo Mocenigo which hosts the National Archaelogical Atestino Museum. The Castle of Catajo in Battaglia Terme is halfway between a military castle and a noble Venetian villa. Castle Cini in Monselice, built between the 11th Century and the 16th Century, has been a noble residential building first, a defensive massive tower then and at last it turned into a Venetian villa.

dei Colli Euganei dal Castello del Catajo (Battaglia Terme) 20 Vista View of the Euganean Hills from Catajo Castel

Passeggiare nel passato tra le Ville Venete I Colli Euganei sono il luogo privilegiato in cui ammirare le Ville Venete. Una visita a Villa Emo Capodilista La Montecchia, Villa Selvatico, Villa Mocenigo Mainardi, Villa Barbarigo e Villa dei Vescovi fa scoprire dei veri e propri gioielli architettonici con maestose facciate e incantevoli giardini.

Itinerari della fede

Le splendide colline euganee sin dal XII secolo vennero scelte come luoghi di dimora da monaci ed eremiti. Dall’Eremo di S. Maria Annunziata del Monte Rua all’Abbazia di Praglia, dal Monastero di San Daniele al Santuario del Monte Madonna, dagli affascinanti ruderi del Monastero degli Olivetani sul Monte Venda fino alla vicina Basilica di Sant’Antonio a Padova.

19 183

Villa dei Vescovi a Luvigliano (Torreglia) Villa Vescovi in Luvigliano (Torreglia)

Walking in the past between Venetian Villas

The Euganean Hills are a privileged place to admire the Venetian Villas. Visiting Villa Emo Capodilista La Montecchia, Villa Selvatico, Villa Mocenigo Mainardi, Villa Barbarigo and Villa Dei Vescovi you will discover true architectural treasures with magnificent façades and captivating gardens.

Religious itineraries The wonderful Euganean hills have been chosen as the spiritual retreat for monks and hermits ever since the 12th Century. From the hermitage S. Maria Annunziata of Mount Rua to the Abbey of Praglia, from the Monastery of San Daniele to the Sanctuary of Mount Madonna, from the fascinating ruins of the Monastery of Olivetani on Mount Venda up to the near Basilica of Saint Anthony in Padua.

benedettina di Praglia 21 Abbazia The Benedectine abbey of Praglia

319


Olio e Vino

La genuinità dei prodotti di una terra unica Il particolare micro-clima dei Colli Euganei e il suo terreno di origine vulcanica rendono queste terre uniche per la coltivazione degli ulivi dai quali si ricavano oli di differenti qualità tutelati dal riconoscimento della Denominazione di Origine Protetta. Anche la coltivazione della vite gode dell’unicità del suolo vulcanico euganeo dando vita a vini DOC quali il Serprino, il Colli Euganei Rosso e i bianchi a base di Moscato fino all’enoico gioiello di queste terre, la DOCG Fior d’Arancio. Oggi il Consorzio per la tutela della “Colli Euganei” garantisce l’origine, la tradizione e la qualità dei vini pregiati delle cantine del territorio, visitabili seguendo il percorso della “Strada del Vino dei Colli Euganei”.

Olive Oil and Wine

The genuine products of a unique land The peculiar micro-climate of the Euganean Hills and its soil of volcanic origin make these lands the ideal place for the plantation of olive groves. Olive oils of different qualities are obtained by these olive trees and they are protected and certified by the Protected Designation of Origin.

Euganeo DOP 23 Olio PDO Euganean Oil

The cultivation of vineyards enjoys the uniqueness of the Euganean volcanic soil, creating Controlled Designation of Origin wines, e.g. Serprino, the Red Euganean Hills Wine, plus the white wines made from Moscato grapes and the socalled jewel of these lands, i.e. the Controlled Designation of Origin Fior d’Arancio Wine. The Euganean Hills Consortium for the protection of the Denomination of Origin currently guarantees the origin, tradition and quality of the prestigious wines made in any winery of the area, which people can visit through the tourist path of “The Euganean Hills’ Road of Wine.”

ciclabile dei Colli Euganei 24 Anello Euganean Hills bicycle Circuit

Colli Euganei una palestra naturale Una vacanza vitalizzante

Una vacanza alle Terme Euganee è l’ideale per chi ama tenersi in forma. Dalle palestre ai mille metri quadrati di piscine termali degli alberghi, dai campi da tennis ai campi da minigolf fino ai numerosi parchi cittadini per fare jogging. Ma la vera palestra a cielo aperto sono i Colli Euganei, dove potrete scoprire in bici i numerosi percorsi cicloturistici, primo tra tutti l’Anello Ciclabile dei Colli Euganei. Il Parco Regionale dei Colli Euganei è, inoltre, perfetto per gli amanti del nordic walking, delle passeggiate a cavallo, del trail running e della mountain bike, fino alle scalate sulla parete di Rocca Pendice e l’allenamento su rotelle per il downhill e skiroll. Per gli appassionati del golf, le Terme Euganee offrono nelle vicinanze quattro campi da gioco: il Golf Club di Padova, il Golf Club Frassanelle, il Golf Club Montecchia e il Golf Club Terme Galzignano, ben 150 green a pochi chilometri di distanza l’uno dall’altro, aperti tutto l’anno.

different bicycle tours, first of all the Euganean Hills Circuit. The Euganean Hills Regional Park is the perfect place for nordic walking lovers, horseback riders, mountain bikers, trail runners, mountain climbers who can practice on the Rocca Pendice wallside and practice road-skating to train at best for downhill e skiroll competitions. For golf lovers, the Euganean Spas offer four golf courses all close by: Golf Club di Padova, Golf Club Frassanelle, Golf Club Montecchia and Golf Club Terme Galzignano, 150 greens few kilometres away from each other, open all year round.

Euganean Hills, a natural gym A vitalized holiday

sui vigneti Euganei al tramonto 22 Vista View of the Euganean vineyards at the sunset 203

The Euganean Spas are the ideal holiday destination for sports lovers. From gyms to over 1000 square metre thermal pools, from tennis courts to mini-golf courses and not to mention the numerous local parks for jogging fans. The choice is enormous. Sports lovers will not be disappointed. The Euganean Hills are the real open-air gym, where you can discover

da Golf 25 Campo Golf course 321


Un crocevia tra le città più belle del nord Italia Le nostre Terme godono di una posizione privilegiata, crocevia tra le città più belle del nord Italia. Venezia, città unica al mondo, magicamente sospesa sull’acqua. Padova, “la città del Santo” con la trecentesca Basilica di Sant’Antonio, il centro storico medievale con le sue suggestive piazze, il Prato della Valle tra le piazze più grandi d’Europa con i suoi 88.620 m² e la straordinaria Cappella degli Scrovegni affrescata dal maestro Giotto. Verona, la città di Romeo e Giulietta, simbolo dell’amore eterno e sede di una delle più prestigiose stagioni liriche internazionali all’interno dell’imponente Arena Romana. Vicenza, ai piedi dei rigogliosi Colli Berici, in cui si uniscono le grandiose architetture palladiane alla grazia del gotico. Ferrara, città d’arte rinascimentale con il raffinato Palazzo dei Diamanti e l’imponente castello Estense. Infine Mantova, città preziosa ed accogliente, sede della storica famiglia Gonzaga.

Informazioni utili per il tuo soggiorno

Emergenze - Emergency service Soccorso sanitario – First aid: 118 / Carabinieri: 112 / Polizia – Police: 113 Vigili del Fuoco – Fire police: 115 / Polizia Municipale – Local police: T. +39 049 8245352 Ospedali – Hospitals: Policlinico Abano Piazza Cristoforo Colombo, 1 - 35031 Abano Terme (PD) - T.+39 049 8221 211 Azienda Ospedaliera di Padova Via Giustiniani, 2 - 35128 Padova T. +39 049 8211111

26

Basilica di S.Antonio a Padova The Basilica of Saint Anthony in Padua

a Venezia 27 Gondole Gondolas in Venice

A crossroads between some of the most beautiful cities in Northern Italy

28

29 223

Arena di Verona Arena of Verona

Teatro Olimpico a Vicenza The Olympic Theatre in Vicenza

Useful information for your stay

The Euganean Spas enjoy a unique, privileged location, a crossroads between some of the most beautiful cities in Northern Italy. Venice: a unique city, magically suspended on the water. Padua: “the city of the Saint” with its XIV century Basilica of St. Anthony, boasting a medieval historic center with a wealth of piazzas including the XVIII century Prato della Valle, as well as the superb Scrovegni Chapel, that houses noteworthy frescoes by Giotto. Verona: the symbol of love and the setting for Shakespeare’s Romeo and Juliet, revealing the signs of its Roman grandeur in the Arena, which hosts one of the most prestigious international opera festivals. Vicenza: at the foot of the magnificent Berici Hills, mixing grandiose Palladian architecture with Gothic grace. Ferrara: a Renaissance art center with the refined Palazzo dei Diamanti. Mantua: a cozy city, seat of the historic Gonzaga family.

Numeri utili - Useful telephone numbers Farmacie – Chemists: Farmacia al Corso, Corso Terme, 4 - Montegrotto Terme T. +39 049 793922 Farmacia alle Terme, Viale Stazione, 5 - Montegrotto Terme T. +39 049 794455 Poste – Post office: Montegrotto Terme - Via degli Scavi, 21 - 35036 Montegrotto Terme PD T. +39 049 892 8211 Abano Terme – Largo Marconi, 6 - 35031 Abano Terme PD T. +39 049 824 7011 Turismo - Tourism Provincia di Padova Turismo: T. +39 049 2010080, www.turismopadova.it Comune di Montegrotto Ufficio Cultura, Turismo e Manifestazioni P.zza Roma, 1 T. +39 049 8928782 www.montegrotto.org Consorzio Terme Euganee T. +39 0498666609 www.visitabanomontegrotto.com Consorzio Aquaehotels T. +39 0499150293 www.aquaehotels.it Padova Card: www.turismopadova.it Guide autorizzate e accompagnatori turistici – Authorized tourist guides and tour leaders: www.provincia.pd.it Prenotazioni alberghiere – Hotel booking office: T. +39 049866 62 62 www.visitabanomontegrotto.com Musei: Casa delle Farfalle e Bosco delle Fate Via degli Scavi, 21bis - Montegrotto Terme (PD) / T. +39 049 891018 www.micromegamondo.com Esapolis - Il museo vivente Via dei Colli, 28 - Padova / T. +39 0498910189 www.micromegamondo.com Museo Geo Paleontologico Cava Bomba Via Bomba, 46 - Cinto Euganeo PD www.museicollieuganei.it Museo Naturalistico Villa Beatrice d’Este Via Gemola, 7 - Baone PD www.museicollieuganei.it Museo del Fiume Bacchiglione - Castello di San Martino della Veneza Via San Martino, 19 - Cervarese Santa Croce PD www.museicollieuganei.it

Montegrotto Terme. Principali eventi e feste tradizionali.

Inizio Maggio: Festa dei Fiori “Montegrotto in Fiore” Maggio - Giugno: Rassegna Libri da gustare in giardino Inizio Giugno: Festa della Birra a cura di un’Associazione giovanile locale Fine Giugno: tradizionale Sagra di S. Pietro Rassegna estiva di spettacoli all’aperto Ultima domenica di Settembre: Colori d’autunno Eventi in occasione delle festività natalizie 2^ domenica del mese: Mercatino antiquariato Mercato settimanale: Giovedì

Montegrotto Terme. Main events and traditional festivals. Early May: Flower Festival “Montegrotto in Fiore” Early June: Beer Festival. Late June: Traditional Saint Peter’s Fair, openair summer festival Last Sunday of September: Autumn colors Christmas events 2nd Sunday of the month: Antiques market. Weekly market: Thursday.

323


IAT MONTEGROTTO Viale Stazione, 60 - 35036 Montegrotto Terme (Padova) Tel. +39 049 8928311 Fax +39 049 795276 www.visitabanomontegrotto.com - www.aquaehotels.it infomontegrotto@turismotermeeuganee.it

Come raggiungere Montegrotto Terme How to reach Montegrotto Terme Autostrada A13 Padova-Bologna, casello Terme Euganee; Autostrada A4 Milano-Venezia, casello Padova Ovest; Motorway A13 Padua-Bologna, exit “Terme Euganee”; Motorway A4 Milan-Venice, exit “Padova ovest” Stazione di Padova (circa 12 km) Bus di linea all’uscita ogni 20 minuti circa. Stazione Terme Euganee in centro a Montegrotto Terme. Padua railway station (about 12 km) Scheduled buses every 20 minutes at the station main entrance. Terme Euganee railway station in the centre of Montegrotto Terme. Venezia, aeroporto Marco Polo (circa 50 km) - Treviso, aeroporto Sant’Angelo (circa 70 km) - Verona, aeroporto V. Catullo (circa 90 Km) - Bologna, aeroporto G. Marconi (circa 110 km). Venice, “Marco Polo” Airport (about 50 km) - Treviso, “Sant’Angelo” Airport (about 70 km) - Verona, “Catullo” Airport (about 90 km) - Bologna, “G. Marconi” Airport (about 110 km)

Per informazioni sulla città di Montegrotto Terme contatta l’ufficio di Informazione ed Accoglienza Turistica For more information on Montegrotto Terme ask the tourist office: Tel. +39 049 8928311 Fax +39 049 795276 www.visitabanomontegrotto.com - www.aquaehotels.it infomontegrotto@turismotermeeuganee.it

Provincia di Padova Foto: Archivio Consorzio Terme Euganee (G.De Sandre-E.Pettinà) – ARCHIVIO SARVen (Disegno di F. Maria Fedele) - Archivio Consorzio VicenzaE’ - Archivio FAI Villa Vescovi (M.Danesin) - Archivio Golf Club Frassanelle - Archivio Parco Regionale dei Colli Euganei (F.Munaro)- Archivio Provincia di Padova (M.Danesin) - Archivio Storico Azienda Turismo Terme Euganee – Archivio Y-40 - Archivio Consorzio Vini Doc dei Colli Euganei – Archivio Consorzio Verona Tuttintorno . Si ringrazia E.Pettinà, G.Canello.

Profile for Padova Convention & Visitors Bureau

Montegrotto Terme. IT EN  

Culla del termalismo, porta dei Colli Euganei

Montegrotto Terme. IT EN  

Culla del termalismo, porta dei Colli Euganei

Advertisement