Page 1

Transport Web Snc - www.bustocoach.com

EUROPEAN ON-LINE MAGAZINE - Dicembre 2015

Bus To Coach MERCEDES - TOURISMO L

TEST

UNO PER TUTTI

UNIMEV - IVECO BUS - ALLISON TRANSMISSION - COMPONENTI A KORTRIJK - SETRA S 511 - SCANIA INTERLINK CNG - MERCEDES - RUBRICHE


RIVISTA ON-LINE abbinata a www.bustocoach.com - Dicembre 2015 RUBRICHE

BusToCoach

European on-line magazine Direttore responsabile

Marino Ginanneschi

marino.ginanneschi@bustocoach.com

Redazione e rapporti internazionali

Elena Prearo

elena.prearo@bustocoach.com

Foto e video

Marco Degano

marco.degano@bustocoach.com

FLASH NEWS Direttamente da Costruttori e Aziende di trasporto.

HIGH TECH STORE Componenti in mostra al Busworld di Kortrijk.

ANNUNCI Uno spazio per vendere e comprare.

FILO DIRETTO

Pubblicità

ADV SPAZIO s.r.l. I 20129 Milano Via G. Modena 6 Tel. +39 02 7000 4031

E-mail: bustocoach@advspazio.it

Amministrazione

Transport Web di Marco Degano & C Snc I 20149 Milano Via Silva 33

E-mail: bustocoach@bustocoach.com Internet: www.bustocoach.com

FRANCIA L’Unimev conferma gli appuntamenti fieristici.

IVECO BUS A Bologna gli Urbanway full hybrid da 18 metri.

ALLISON Trasmissioni per Scania BRT e Daewoo Lestar.

IN PRIMO PIANO

Registrazione Tribunale di Milano n. 140 del 16/03/2012

***

BusToCoach® Magazine è inviato mensilmente via mail a 12.000 operatori europei del trasporto passeggeri in autobus. Se vuoi iscriverti alla nostra mailing list comunicalo a: bustocoach@bustocoach.com

SETRA L’S 511 HD nella storia dei compatti di Ulm.

SCANIA L’Interlink LD con motore a gas va oltre la città.

MERCEDES 340 km con il Tourismo da 14 metri.


FLASH NEWS

BusToCoach on-line Magazine - Dicembre 2015

SPRINTER MINIBUS NEL BRANDEBURGO

EUROSOLAR 2015 A GÖTEBORG

nuova linea 55 di Göteborg (Svezia) servita esclusibus operator tedesco Verkehrsgesellschaft Belzig IL mbH (VGB) ha preso in consegna una coppia di Mer- LA vamente da autobus elettrici nell’ambito del progetto cedes-Benz Sprinter City 77. I minibus a tre assi alloggiano Electricity, si è aggiudicata il premio europeo Eurosolar 2015

fino a 40 passeggeri e sono allestiti con due porte a doppio battente con apertura verso l’esterno, rampa pieghevole manuale sulla prima porta, due piattaforme per sedia a rotelle e supporti per passeggeri in piedi. Il pavimento ribassato è privo di gradini nel vano passeggeri al fine di agevolare l’accesso alle persone con mobilità ridotta. I modelli Sprinter City 77 sono equipaggiati di motori Euro VI e cambio automatico a sette velocità. La dotazione di sicurezza passiva comprende il freno automatico per stop frequenti con immobilizer, lo start-off assist, fari bi-xeno con funzione di luce in curva e luci di stop adattive. Per il comfort dei passeggeri, sedili full-size con cuscini di seduta e un potente condizionatore da 11 kW.

ELETTRICI BYD IN AEROPORTO

più grande flotta di autobus elettrici puri d’EuLA ropa è a tutti gli effetti operativa presso l’aeroporto Schiphol di Amsterdam. Sono 35 ebus del produttore

cinese BYD, veicoli impiegati per il trasporto passeggeri dagli aerei agli edifici dei terminal. Una cerimonia speciale in aeroporto ha celebrato la piena operatività di questi autobus elettrici studiati appositamente da BYD per soddisfare i requisiti dello Schiphol Airport. I veicoli hanno meno pacchi batteria rispetto ad altri elettrici grazie all’intervento di BYD per migliorare la densità di potenza. Ciò si traduce in una buona autonomia con una singola carica, più spazio per i passeggeri e i loro bagagli. BYD ha anche lavorato a stretto contatto con le autorità dello Schiphol per la scelta di colori e materiali che migliorino l’esperienza dei passeggeri. Isbrand Ho, Direttore Generale di BYD Europa, ha rivelato che «da quando la flotta è entrata in servizio sei mesi fa, i 35 elettrici hanno accumulato una percorrenza totale di circa 338,000 km con un consumo energetico medio di 1,2 kWh / km e un risparmio di circa 312.000 kg di emissioni di CO2».

CITARO LE E SPRINTER PER VRN

nella categoria ‘trasporti e mobilità’ con la seguente motivazione “fornitura esemplare di trasporto pubblico con energia rinnovabile nel quadro di una cooperazione tra città e scienza”. L’Eurosolar 2015 viene assegnato dall’Associazione europea per le energie rinnovabili (Eurosolar) a progetti che mirano a sensibilizzare l’opinione pubblica circa la transizione energetica verso una società sostenibile. Il progetto Electricity di Göteborg è frutto una collaborazione tra ricerca, industria e società finalizzata allo sviluppo di nuove soluzioni di trasporto pubblico sostenibile per il futuro, con dimostrazioni e valutazioni. Tra i diversi partner coinvolti in questa cooperazione c’è anche Volvo Group.

UN TRAVEGO PER I TOUR DI NATALE

no speciale Travego M adobbato con 135 metri di lucine U a LED è a disposizione dei clienti Mercedes-Benz per una serata nel periodo pre-natalizio. Ci sono già piani con-

creti al riguardo: il Travego Natale accompagnerà il Coro del Duomo di Ratisbona per un concerto di Natale, un’azienda di Augusta, in Germania, intende utilizzarlo per accompagnare bambini disabili a un evento gratuito mentre la società di bus e pullman Straubing sta pianificando una gita per un asilo di bambini verso i mercatini di Natale. L’idea di questo insolito Travego è nata presso l’ufficio vendite della divisione autobus e pullman di Mercedes-Benz a Monaco di Baviera. Il motivo natalizio è stato sviluppato dal DesignStudio nell’impianto di Mannheim mentre livrea e luci sono state create dal rifinitore di bus e pullman Heymann. Originariamente bianco, questo Travego M dispone di un impianto di luci con programmazione a più stadi. Il sistema può essere attivato e disattivato dalla postazione del conducente. Nel vano bagagli l’operatore ha diversi programmi tra i quali scegliere. Non restano che gli auguri: Buon Natale.

NUOVI SETRA PER FESTEGGIARE

bbazia di Lorsch, Germania. In questo suggestivo scenario, azienda svedese Bergkvarabuss con sede a Kalmar, nel Sud A patrimonio mondiale dell’UNESCO, la compagnia di autobus tedesca Verkehrsverbund Rhein-Neckar GmbH (VRN) e la sua L'Est del Paese, festeggia il 40° anniversario con l’acquisizione controllata Verkehrsgesellschaft Gersprenztal mbH (VGG) hanno presentato 13 nuovi Mercedes- di nuovi autobus Setra: un S 515 HDH e due bipiano S 431 DT. Benz Citaro LE (Low Entry) e due Mercedes-Benz Sprinter City 65. L’equipaggamento di bordo del Citaro LE include selleria Inter Star Eco (ISE) in versione interurbana, rivestimento pavimenti effetto legno, monitor TFT da 18 pollici, impianto di aria condizionata, connessione WiFi gratuita e videosorveglianza degli interni. I veicoli sono inoltre dotati di una rampa pieghevole, area per sedia a rotelle e ampia piattaforma per i soli passeggeri in piedi. «In futuro, gli autobus forniranno dati in tempo reale per tutta la giornata in modo da poter informare i passeggeri in linea circa ritardi o interruzioni del servizio», ha precisato Michael Winnes, consulente legale di VRN GmbH.

Il Setra TopClass 500 diventa l’ammiraglia della società e verrà utilizzato prevalentemente come veicolo di lusso per piccoli gruppi con elevati standard di comfort. I pullman a due piani saranno invece utilizzati per i tragitti a lunga distanza in tutta Europa e per i viaggi verso Capo Nord. L’operatore svedese ha poi preso in consegna a Neu-Ulm un terzo S 431 DT. Sarà usato in servizio regolare dalla controllata tedesca Elite Traffic GmbH. Bergkvarabuss attualmente gestisce più di 1.000 autobus per servizi di linea, municipali e per la scuola, oltre ai collegamenti internazionali e ai servizi occasionali.


FLASH NEWS

BusToCoach on-line Magazine - Dicembre 2015

MERCEDES CITARO A QUOTA 5.000

ELETTRICI SENZA CONDUCENTE

opo diversi premi, il Mercedes-Benz Citaro celebra un altro azienda svizzera di trasporto pubblico CarPostal ha firmato D traguardo: il 5millesimo veicolo consegnato. Si tratta di un L'un contratto con BestMile per un progetto di due anni nella interurbano Citaro Gu recapitato alla società svizzera Transports città di Sion. BestMile fornirà la sua piattaforma software per

publics fribourgeois Holding (TPF). Il veicolo è parte di un ordine di 90 autobus equipaggiati di fari bi-xeno, luci diurne a LED, telecamera di retromarcia, vetri laterali doppi, sistema di videosorveglianza con sei telecamere, conteggio passeggeri ed efficiente climatizzatore. Uno scomparto per le catene da neve è integrato nella parte destra della parete laterale, dietro l’asse posteriore. Questa versione del Citaro Gu Euro VI ha una capacità di 73 passeggeri in piedi e 56 seduti. Tutti i sedili sono dotati di cinture di sicurezza. Con circa 200 mezzi, la TPF vanta la quarta flotta di autobus della Svizzera. E di questi, circa il 65% appartiene alla serie Mercedes-Benz Citaro.

INDCAR SOSTIENE LA CROCE ROSSA

la campagna ‘Un veicolo, un giocattolo” la carCON rozzeria iberica Indcar devolverà un giocattolo alla Croce Rossa per ciascun veicolo venduto nel 2015. E non solo.

Donerà anche libri e giochi forniti dagli stessi lavoratori coinvolti nell’iniziativa solidale. Con questa campagna, nata lo scorso anno da un concorso di idee lanciato tra i propri dipendenti, Indcar si impegna ancora una volta nel sociale dopo le diverse iniziative di questi ultimi anni, come il contributo alla ONG Oxfam Intermom con la partecipazione alla maratona umanitaria “Trail-walker” contro la povertà e la fame. Indcar invita tutti coloro che vogliano prendere parte a questa campagna di Natale per la Croce Rossa, a contattare l’azienda (Indcar@indcar.es) offrendo un proprio contributo.

CAMBIO AL VERTICE DI SCANIA AB

monitorare, controllare e ottimizzare la prima flotta svizzera di veicoli senza conducente. Questi mezzi intelligenti sono 100% elettrici e prodotti dalla francese Navya. Hanno una capacità di nove passeggeri e saranno su strada a partire dalla primavera 2016. Fondata nel gennaio 2014 e con sede a Losanna, BestMile è una start-up dell’École Polytechnique Fédérale di Losanna (EPFL), che offre soluzioni per il controllo flotte di veicoli autonomi allo stesso modo di una torre di controllo in aeroporto consentendo loro di essere utilizzati come un sistema di trasporto pubblico.

TRAM-BUS PER L’AUSTRIA

Hool fornirà 20 tram-bus della gamma VAN Exqui.City all’azienda di trasporto pubblico austriaca Linz AG Linien. La consegna dei primi

prototipi è prevista per la prima metà del 2017 e tutti i veicoli saranno in servizio a Linz e dintorni entro la fine del 2019. I mezzi sono bi-articolati con lunghezza da 24 metri, completamente elettrici in versione filobus e con una capacità di circa 180 passeggeri. L’innovativa tecnologia di trazione, che comprende due motori elettrici e una batteria di trazione, consente brevi interruzioni dalla linea aerea. I due motori asincroni sono montati in posizione centrale e sul secondo e terzo asse. La batteria viene ricaricata durante la marcia attraverso il contatto con la catenaria e/o mediante frenata rigenerativa. Il sistema di trazione elettrico è prodotto da Vossloh Kiepe.

URBINO ELETTRICI PER CRACOVIA

consiglio di amministrazione di Scania ha nominato Henrik Henolaris Bus & Coach si è aggiudicata un ordine del valore IL riksson nuovo presidente e amministratore delegato di Scania Sdi 2 milioni di euro per la fornitura di quattro autoAB. Assumerà la carica dal 1 gennaio 2016 prendendo il posto di Per bus elettrici alla Cracovia City Transport (MPK Cracovia).

Hallberg. A partire dalla stessa data, Henriksson diventerà membro del consiglio di amministrazione della divisione Truck & Bus di Volkswagen. «Henrik Henriksson è una persona capace ed esperta, grande spirito imprenditoriale e leadership visionaria. Ha il profilo giusto per guidare e sviluppare l’azienda a lungo termine», dice Andreas Renschler, presidente del consiglio di amministrazione di Scania. Henrik Henriksson, classe 1970, è laureato in Business Administration. E’ stato membro del comitato esecutivo di Scania dal 2012 ed è attualmente vice presidente esecutivo e responsabile vendite e marketing. E’ arrivato alla Scania come tirocinante nel 1997 e ha ricoperto una serie di posizioni di rilievo nell’organizzazione di marketing della società.

Sulla base del contratto, Solaris consegnerà quattro Urbino 8,9 LE elettrici entro la fine di luglio 2016. Gli autobus saranno equipaggiati di un pacco batterie da 80 kWh. Due le modalità di ricarica previste: attraverso un tradizionale connettore plug-in da 20 kW presso il deposito aziendale e mediante un sistema di ricarica rapida con pantografo. A tale proposito, una speciale stazione di ricarica è stata installata presso Pawia Street dove viene utilizzata l’energia di un alimentatore per la trazione dei tram. Solaris ha iniziato a produrre autobus elettrici nel 2011. Ad oggi, questi veicoli circolano in vari Paesi europei, tra cui Repubblica Ceca, Germania, Polonia, Spagna e Svezia.


BusToCoach on-line Magazine - Dicembre 2015

RESILIENTI DI PARIGI

Dopo i terribili attentati di Parigi, l’Unione Francese delle Professioni Fieristiche, intensifica i sistemi di sicurezza e conferma il calendario delle manifestazioni unedì 16 novembre la maggioranza dei L membri di UNIMEV (l’Unione Francese delle Professioni Fieristiche) si è riunita per sottoscrivere una dichiarazione unitaria di tutto il settore degli eventi. Tutti gli operatori della filiera (organizzatori di saloni/fiere/ congressi/eventi; parchi espositivi/centri congressi/ palazzetti dello sport; fornitori; centri studi…) esprimono la loro infinita tristezza in seguito ai terribili attentati che hanno sconvolto Parigi e la Regione l’Île-de-France venerdì sera e manifestano vicinanza e solidarietà ai familiari e parenti delle vittime. La sicurezza degli eventi, e delle persone in prima istanza, è da sempre una preoccupazione degli attori della

nostra filiera. Oggi tutti gli operatori del settore hanno deciso di intensificare gli sforzi per garantire la sicurezza dei partecipanti (espositori, visitatori, congressisti, spettatori, sportivi, giornalisti, collaboratori…) agli eventi che si svolgono in Francia. In questo contesto, siamo fieri di operare in una filiera che promuove le relazioni umane ed i rapporti sociali, economici e culturali, e che partecipa allo sviluppo della Francia. Gli eventi devono continuare ad esistere in quanto momenti di scambio, condivisione e di incontro. E’ per questo motivo che la maggior parte degli organizzatori ha de- ciso di confermare le manifestazioni in programma. Altri articoli sugli Eventi Internazionali: www.bustocoach.com/it/node/2439/articoli_nref_eventi


BusToCoach on-line Magazine - Dicembre 2015

IBRIDI SNODATI A BOLOGNA

Urbanway Full Hybrid da 18 metri consegnati a fine novembre da Iveco Bus alla Tper di Bologna. Sono i primi ibridi Euro VI immatricolati in Italia

ono arrivati nel Capoluogo emiliano i priS mi Urbanway Full Hybrid nella versione articolata da 18 metri, veicoli che fanno parte

di una fornitura di nove unità destinate alla Tper (Trasporto Passeggeri Emilia-Romagna). Recapitati il 24 novembre scorso da Iveco Bus, sono i primi ibridi Euro VI immatrico-

lati in Italia. Gli Urbanway Full Hybrid dispongono di motore termico e di un sistema di trazione elettrico con dispositivi che non emettono gas di scarico ad autobus fermo. Merito del sistema di accumulo energetico che, in fase di frenata, permette di non disperdere l’energia cinetica

in calore ma di trasferirla alle batterie agli ioni di litio che alimentano il motore elettrico. Secondo il costruttore, l’Urbanway Full Hybrid riduce i consumi fino al 40% rispetto a un bus convenzionale, con un risparmio del 33% di CO2 per km e del 40% di ossidi di azoto (NOx) per km rispetto al diesel. E questo anche grazie alla funzione Arrive & Go, che consente di arrivare e ripartire alle fermate in modalità tutta elettrica. L’ibrido Urbanway è un low floor a quattro porte con rampa e postazione carrozzella. La portata è di 148 passeggeri di cui 33 seduti. I mezzi di Bologna sono provvisti di un potente impianto di climatizzazione da 60 kW, dispositivi per la localizzazione e comunicazione con la centrale operativa, più l’annuncio di direzione e prossima fermata. «Il 2015 è stato un anno record con una produzione di Urbanway di cui oltre la metà in versioni CNG e ibridi elettrici, dimostrando come la transizione energetica sia per noi già una realtà», ha detto Pierre Lahutte, Iveco Brand President. Ad oggi, i mezzi Iveco Bus ed Heuliez Bus con tecnologia Full Hybrid ammontano a circa 800 tra autobus in servizio e in fase d’ordine. Di questi, la metà sono destinati alla RATP, l’ente autonomo dei trasporti parigini. Altri articoli su Iveco Bus: www.bustocoach.com/it/node/917/articoli-costruttore-italia


BusToCoach on-line Magazine - Dicembre 2015

ALLISON PER GRANDI E PICCINI

AUTOBUS USATI ON LINE Sul sito www.bustocoach.com è attiva la sezione dedicata all’usato

Se vuoi vendere o comprare un autobus, qui trovi la strada giusta. Puoi fare la tua inserzione o cercare tra i veicoli in vendita. Trovare gli indirizzi di chi tratta l’usato o sapere quanto vale ogni singolo modello sul mercato italiano.

Driveline bi-articolata Allison con cambio automatico a sei velocità per il BRT Scania da 28 metri in Brasile. E trasmissione automatica Allison per il Daewoo Lestar

llison Transmission e Scania hanno sviA luppato un autobus a doppia articolazione con trasmissione completamente automatica per i servizi BRT (Bus Rapid Transit) in Brasile. Lungo 28 metri, il veicolo è equipaggiato di motore anteriore Scania Euro 5 con potenza di 360 cavalli e driveline bi-articolata Allison con cambio a sei rapporti. Il risultato di questo sforzo congiunto è il cambio B 516R completo di retarder. Dopo il lancio in altri Paesi dell’America Latina, Scania e Allison stanno ora introducendo il

bi-articolato prodotto localmente sul mercato brasiliano degli autobus urbani. Dalle taglie maxi si passa alle ridotte con il Daewoo Lestar. Questo nuovo commerciale da 7 metri sarà dotato di cambio completamente automatico fornito da Allison Transmission che, per la prima volta, collabora con il produttore coreano Daewoo Bus Corporation. Il cambio in questione è l’Allison 1000 Series TM. Diversi i benefici che ne trarrà il Daewoo Lestar, come la facilità di guida e la riduzione dei costi. In più la tecnologia Continuous Power TechnologyTM di Allison Transmission permetterà di evitare i tempi di risposta lenti durante il cambio di marcia, tipici dei cambi manuali o manuali automatizzati. Inoltre, il cambio automatico Allison trasferisce una coppia maggiore dal motore alle ruote offrendo così maggiori prestazioni ed efficienza.

Puoi accedervi andando sul sito e selezionando la Directory USATO oppure entrando direttamente al link www.bustocoach.com/it/content/annunci


BusToCoach on-line Magazine - Dicembre 2015

HIGH TECH STORE

LA COMPONENTISTICA AL BUSWORLD DI KORTRIJK

Alla 23esima edizione del Busworld Europa dello scorso ottobre, ad affiancare il meglio della produzione internazionale degli autobus (vedi BusToCoach di Novembre), innumerevole la presenza degli specialisti in componentistica. In queste pagine una prima selezione che proseguirà sul prossimo numero AKASOL - Ha pre-

sentato al Busworld di Kortijk il sistema di batteria agli ioni di litio Akasystem utilizzato sugli otto articolati elettrici VDL Citea SLFA in linea a Colonia dal dicembre 2016 (a fine ottobre le prime consegne al gestore KVB). Nella configurazione 4x15M, tale sistema di batteria ad alte prestazioni ha una capacità di carica superiore a 300 kW e un contenuto di energia utilizzabile di oltre 100 kilowatt. Il sistema di raffreddamento a liquido è liberamente scalabile, soddisfa i più elevati standard di sicurezza e costituisce la base ideale per l’alimentazione di bus elettrici in modo economico e affidabile grazie al funzionamento esente da manutenzione e all’alto grado di maturità tecnologica. Le batterie vengono ricaricate ai terminali con un sistema veloce di ricarica (5/10 minuti) mediante pantografo installato sul tetto del bus.

GRAYSON - Novità per il settore bus&coach nello

stand di Grayson. Dal sistema di raffreddamento E-Drive, ora di soli 74 chilogrammi (al posto dei classici 95) e con un funzionamento più silenzioso rispetto al tradizionale sistema di raffreddamento idraulico. Alla pompa ad acqua elettrica da 24 V per l’utilizzo su ibridi ed elettrici, in grado di offrire una maggiore efficienza e con un’aspettativa di vita del motore di 20mila ore (il motore può essere montato in qualsiasi posizione senza influire sulle prestazioni). Al Busworld Grayson ha presentato anche il nuovo sistema di gestione termica della batteria per i veicoli elettrici e la gamma aggiornata dei sistemi HVAC, tra cui un front box per aria condizionata e riscaldamento che promette una migliore manutenzione e, grazie al telaio in alluminio leggero, un notevole risparmio di peso.

BITZER - Ha portato i

nuovi compressori a scorrimento Speedlite. I modelli ELV21 ed ELV51 sono molto più compatti, leggeri e silenziosi, fornendo prestazioni equivalenti se non maggiorate rispetto alle versioni precedenti. Al contempo, offrono una notevole efficienza e versatilità. E questo grazie al moderno design in alluminio e alla combinazione ideale di spirale a scorrimento, motore elettrico e inverter, componenti ora riuniti in un unico sistema compatto. L’ELV21 è disponibile in due portate, con una capacità di raffreddamento da 0,9 kW a 3,5 kW (ELV2109) o da 0,9 a 5,5 kW (ELV2113). Il più grande ELV51 raggiunge una capacità compresa tra 7,5 kW e 27 kW. L’ELV21 sarà sul mercato dalla primavera 2016 mentre per l’ELV51 bisognerà aspettare l’autunno.

EBERSPÄCHER - In prima

visione mondiale il sistema di condizionamento a tetto AC230 di Eberspächer Sütrak equipaggiato della pompa di calore con inversione del flusso d’aria. Una soluzione innovativa che si traduce in una semplificazione del circuito refrigerante della pompa di calore con la riduzione di componenti e giunzioni. Principalmente ideato per elettrici, ibridi e filobus con i condotti di aria centrali a tetto, può essere adattato anche a veicoli con canali di ventilazione a tetto laterali. Altra novità firmata Eberspächer Sütrak è la versione tutta elettrica del sistema di condizionamento AC136 G4 dedicata agli autobus a trazione elettrica e l’impianto di aria condizionata AC 403 E G2 per posto guida e vano passeggeri di autobus urbani.

TOM TOM - Diverse le soluzioni proposte da TomTom

Telematics. L’OptiDrive 360 offre una consulenza predittiva ai conducenti di veicoli fino a nove posti per uno stile di guida più sicuro ed ecologico. Le tendenze del comportamento al volante vengono invece evidenziate dal sistema Webleet. Dettagliati report consentono, poi, analisi e confronti sull’intera flotta. Disponibile nel TomTom Webfleet è la funzionalità sui tempi rimanenti di guida per una panoramica in tempo reale del tempo residuo di guida giornaliero e settimanale dei dipendenti ai sensi del regolamento dell’orario di lavoro in vigore nell’UE. Il Tachigrafo Manager è una soluzione completa di tachigrafo digitale che permette agli operatori di pullman di scaricare, analizzare e archiviare i dati delle prestazioni del tachigrafo conducente adempiendo così alla legislazione nazionale ed europea. Infine, iI dispositivo di tracciamento LINK in grado di integrarsi con una serie di hardware mobili e dispositivi a bordo veicolo, per uno scambio consentito di dati tramite Bluetooth.

KONVEKTA

-

L’ultimo sviluppo di Konvekta, l’inventore del sistema di condizionamento per autobus con CO2 come refrigerante, è il sistema a pompa di calore “Generation 2”. Premiato nella categoria ‘innovazione’ all’ECW 2015 (European Coach and Bus Week), il nuovo sistema di Konvekta è stato ulteriormente messo a punto sulla base dell’esperienza maturata con la prima generazione. Diverse le ottimizzazioni eseguite anche sulle unità a tetto. Al fine di migliorare le prestazioni, i singoli componenti sono stati riprogettati e la risposta di controllo è stata perfezionata per una transizione graduale dal riscaldamento alla modalità di raffreddamento. Dopo una serie di test interni, la seconda generazione della pompa di calore CO2 Konvekta è in fase di prova presso le aziende municipalizzate di Klagenfurt, in Austria.


BusToCoach on-line Magazine - Dicembre 2015

HIGH TECH STORE

ALLISON TRANSMISSION - Al Buswor-

ld, Allison Transmission ha messo in vetrina la gamma di trasmissioni completamente automatiche recentemente aggiornata. I nuovi modelli XFE per autobus, dove “XFE” sta per risparmio di carburante aggiuntivo, adottano i più recenti progressi nella tecnologia di consumo di carburante, dimostrando miglioramenti fino al 7 per cento. Ottenuti riducendo l’azione del convertitore di coppia a un breve stacco in partenza e abbassando il numero di giri di tutte le marce. Allison offrirà tre nuovi modelli XFE in Europa: il T3280 xFETM, T3325 xFETM e T3375 xFETM. Della gamma Torqmatic, che è stata recentemente ampliata con le trasmissioni completamente automatiche T1000, T2100 e T2200 per minibus, midibus e autobus in Europa, Asia-Pacifico, Australia e America Latina, si è vista a Kortijk la versione T2100. Rispetto alla famiglia Torqmatic, l’espansione di gamma fornisce una serie completa di trasmissioni Allison con gli ultimi sviluppi, tra cui la quinta generazione di controlli elettronici e il software FuelSense per l’efficienza del carburante. Nello stand Allison ha fatto capolino anche il sistema ibrido EP H 50, lo stesso montato sugli ibridi Solaris. Dal 2003, Allison ha consegnato oltre 6.900 sistemi di propulsione ibrida che hanno macinato circa 1,1 miliardi di chilometri con un risparmio stimato di 137 milioni di litri di carburante e quasi 360 tonnellate di anidride carbonica in atmosfera. Infine una notizia interessante per il mercato europeo: Allison fornirà il cambio T525R per la gamma dei pullman TX prodotti da Van Hool. Una novità assoluta per l’Europa.

MASATS - Il produttore iberico Masats ha presentato

una porta standard per il Mercedes Sprinter. Andrà a sostituire l’originale porta manuale con una elettrica completamente attrezzata in tutte le sue finiture. Si apre verso l’esterno con una lastra di alluminio e finiture aggiuntive per dare continuità all’estetica del veicolo. La singola apparecchiatura elettrica a stelo permette una sede supplementare nel veicolo poiché non interferisce con l’asta di rotazione. Il predellino è incluso per un facile montaggio da parte del costruttore. Masats ha inoltre proposto la porta elettropneumatica ad alte prestazioni per pullman ‘015g’, con doppia sensibilità all’apertura/chiusura, modulo integrato DM3 pneumatico per ospitare tutte le funzioni della porta e apertura/chiusura di emergenza in una singola unità.

SCHUNK - Due le solu-

zioni proposte da Schunk Carbon Technology per il trasferimento di corrente sugli autobus elettrici: i pantografi di bordo e i pantografi invertiti. Montati sul tetto del veicolo, i primi hanno uno speciale design che garantisce la continuità della pressione di contatto alla stazione di ricarica senza interruzione in tutte le fasi, indipendentemente dalla posizione. Non più di 15 secondi il tempo di ricarica grazie a un’altissima capacità di trasferimento di corrente (1.000 A). Ciò consente l’uso di batterie più piccole con risparmi significativi per gli operatori. I pantografi invertiti sono invece integrati nelle infrastrutture esistenti. Il collettore di corrente si estende automaticamente alle fermate una volta raggiunto il contatto corrispondente sul tetto del bus. Questo sistema presenta un’interfaccia aperta compatibile con le interfacce esistenti sull’autobus. Schunk offre anche interfacce di nuova convezione per per un migliore utilizzo dello spazio di installazione e l’integrazione nel sistema di batterie.

THERMO KING - Il marchio di Ingersoll Rand, ha

acceso i riflettori sulle Athenia™ MkII, nuove pompe di calore elettriche reversibili aria-aria per bus ibridi ed elettrici. Grazie al circuito frigorifero reversibile, garantiscono comfort di bordo ed elevate prestazioni. In modalità riscaldamento, l’unità trasferisce il calore dall’aria esterna al vano passeggeri raggiungendo un coefficiente di prestazione (COP) pari a 4. Ciò significa che per ogni kW di energia consumata dalle batterie, la pompa genera fino a 4kW di riscaldamento. In modalità raffreddamento, funziona come un’unità di climatizzazione elettrica Athenia MkII. Per abbassare il consumo di energia totale, la pompa utilizza un compressore elettrico a velocità variabile. Inoltre, l’unità opera in modo indipendente dal regime del motore (giri/ min). Le pompe di calore elettriche Athenia MkII sono compatibili con i tetti di autobus piani e fino a un raggio di curvatura di 7,5 metri.

ZF - Tra le novità, il

riprogettato cambio automatico ZF Ecolife a sei marce con l’innovativa funzione di avvio/arresto che riduce il consumo di carburante in applicazioni urbane fino al 10%. In anteprima anche la trasmissione EcoLife Coach che ora eccelle con una coppia di ingresso fino a 2300 Nm per autobus interurbani e pullman. Il 2015 vedrà inoltre il lancio sul mercato dell’ultima fase evolutiva del portale elettrico a pianale ribassato ZF AVE 130 per urbani. La potenza massima elettrica dei due motori asincroni raffreddati ad acqua e integrati nel ponte passerà dagli attuali 2 x 120 kW a 2 x 125 kW. Al contempo, la tensione nominale effettiva aumenterà da 350 a 400 V, mentre la coppia massima sale da 2 x 465 Nm a 2 x 485 Nm. Ulteriore spazio sarà disponibile a bordo in quanto l’albero motore convenzionale e l’albero di trasmissione in coda non sono più necessari. Grazie ai due motori elettrici integrati, l’AVE 130 pesa fino a 500 kg meno rispetto alle soluzioni con motore elettrico centrale. Altra novità firmata ZF è l’assale a pianale ribassato AV 133. Rispetto al predecessore AV 132 progettato per i moderni BRT e le nuove generazioni di veicoli, l’AV 133 presenta un vantaggio di peso di 45 kg. Il nuovo programma dell’asse A/AV 110 per midibus completa il portafoglio di prodotti ZF in questo segmento.

ZIEHL-ABEGG - Il sistema ZAwheel oltre che

in mostra nello stand del produttore tedesco, era montato su veicoli di costruttori presenti al Busworld di Kortijk. Diversi sono i produttori europei che lo utilizzano: VDL Bus & Coach (Paesi Bassi), Hybricon Bus System (Svezia), Ekova Electric (Repubblica Ceca), Troliga (Slovacchia), Lider Trading (Polonia), Ebe Europa (Germania). Crescente è inoltre l’interesse tra gli operatori di flotta nel retrofit elettrico di autobus urbani a propulsione convenzionale (gasolio, gas) con ZAwheel. Si tratta di un assale low floor ad azionamento elettrico, senza cambio, raffreddato ad acqua e integrato nel mozzo ruota (ruote a trazione singola) per l’impiego nei veicoli ibridi seriali o completamente elettrici. Qualsiasi bus standard da 10,5 12 o 18 metri può essere facilmente convertito in un autobus elettrico con ZAwheel per essere adattato con il nuovo modulo di trasmissione ZAaxle.


BusToCoach on-line Magazine - Dicembre 2015

SETRA

S 511 HD

Lunghezza mm 10.465 Larghezza mm 2.550 Altezza mm 3.770 Passo mm 5.050 Sbalzo anteriore mm 2.265 Sbalzo posteriore mm 3.195 Diametro di volta mm 17.468 Bagagliera m3 5,3 Posti a sedere 36+1 Motore OM 470 Cilindrata cc 10.700 Potenza kW (cv)/giri 290 (394) / 1.750 Coppia Nm/giri 1.900 /1.100 Cambio MB GO 250-8

COMPATTI IN FESTA

Sessant’anni di pullman Setra in formato ridotto. Un viaggio tra passato e presente a bordo di bus d’epoca e dell’S 511 HD della ComfortClass 500

etra celebra i sessant’anni di produzione S dei suoi autobus in taglia ristretta. Era il marzo del 1955 quando al Salone dell’au-

tomobile di Ginevra debuttava l’S 6, il più compatto degli autobus Setra con struttura autoportante. Veicolo da 6,7 metri prodotto in 1.172 esemplari fino a metà degli anni Sessanta. Una storia di grandi successi quella dei ‘piccoli’ Setra. L’anniversario è stato festeggiato a Dresda, pittoresca città della Germania orientale, con un viaggio tra passato e presente a bordo di un degno erede: l’S 511 èè


della famiglia ConfortClass 500. Modello affiancato da alcuni esemplari d’epoca giunti a Dresda per la speciale occasione (vedi box). Introdotto quest’anno sul mercato, l’S 511 HD è la variante più corta dei Setra Comfort Class 500 ed è il successore dell’S 411 HD della TopClass 400. Un modello che coniuga tradizione, classe, ingegneria all’avanguardia e tecnologia. Lungo 10.465 millimetri e alto 3.770, questo highdecker a due assi si presta a varie tipologie di allestimento e di impiego, all’altezza sia come lussuosa navetta VIP che nelle esclusive escursioni di club. Il veicolo è predisposto per l’installazione di moduli da cucina così come di un angolo ‘club’ nell’area posteriore ed è disponibile anche con ingresso sul retro. Il vano passeggeri risponde all’elevato (e abituale) standard della ComfortClass 500. Ne sono un esempio le comode sedute provviste di lunghi cuscini, le ampie cappelliere, le luci a Led integrate nei set di servizio sopra i biposto, il portabagagli di dimensioni generose. La capacità del bagagliaio varia in funzione del posizionamento della seconda porta: 5,3 m3 con ingresso centrale e toilette, 6,5 m3 senza box WC e 7,3 nel caso di ingresso posteriore. Il numero di passeggeri in vettura va da un minimo di 32 nella versione a 5 stelle a un massimo di 41 nella variante a 3 stelle (38 con accesso posteriore). I benefici per il conducente risiedono in una serie di sviluppi innovativi alla base del design della ComfortClass 500. Tra questi, il

LA LUNGA TRADIZIONE DEGLI AUTOBUS COMPATTI SETRA

el tour commemorativo di Dresda, oltre N all’S 511 HD, hanno fatto capolino testimonial d’epoca della gamma Setra. A co-

minciare dall’S 6 della serie 10 datato 1955, il più piccolo dei bus Setra con carrozzeria autoportante: appena 6,7 metri. Venti i posti passeggero più due di servizio. Sotto il SETRA S6 S 208 H S 210 HD cofano, il motore Anno 1955 1979 1988 Henshel 517 D4K. Lunghezza mm 6.700 7.600 9.340 L’S 208 H è invece Larghezza mm 2.250 2.500 2.500 il più corto della se Altezza mm 2.630 3.030 3.500 rie 200. Misura 7,6 Posti a sedere 20+2 29+1 27+1 metri, alloggia 29 passeggeri e mon Motore Henshel 517 D4K OM 352 A OM 421 ta motore OM 352

volante multifunzione in pelle, la postazione di guida con aria condizionata dedicata, il cruscotto con una chiara disposizione nell’ergonomico cockpit Coach Comfort. Gli S 511 HD sono alimentati da motori OM 470 a sei cilindri in linea appartenenti alla generazione “Blue Efficiency Power”.

Conformi alla normativa Euro VI, questi motori sviluppano una potenza di 290 kW (394 cv) e sono equipaggiati di serie con il cambio manuale a sei velocità GO 210 (optional il GO 250 8 PowerShift completamente automatizzato a otto marce). Anche sul fronte della sicurezza, l’S 511 HD

A. Il prototipo è stato presentato a Torino nel 1979. Ammontano a 494 gli esemplari prodotti tra il 1979 e il 1983. L’S 210 HD, anch’esso della serie 200, è stato il primo high-decker tra i compatti Setra nel 1983 e il primo ad adottare una trazione posteriore convenzionale. Taglia 9,34 metri, 27 passeggeri e motore OM 421. La storia dei compatti Setra conta diversi altri modelli: l’S 7 del 1965 (7,67 metri), l’S 80 del 1968 (7,69 metri), l’S 309 HD del 1994 (8,87 mt) e l’S 411 HD del 2001 (10,16 mt). Ultimo nato è l’S 511 HD della ComfortClass 500.

non si fa mancare nulla. Nel pacchetto standard rientrano il Front Collision Guard (FCG), il sistema di frenata di emergenza avanzato (AEBS) e l’assistente di corsia (Lane Assistant). A questi, si aggiungono i dispositivi su richiesta come l’Active Brake Assist 3 (ABA 3) completo di ART.

Altri articoli Setra: www.bustocoach.com/it/node/1584/articoli-costruttore-europa


BusToCoach on-line Magazine - Dicembre 2015

DIMENSIONI

Lunghezza mm 12.190 Larghezza mm 2.550 Altezza mm 3.600 Passo mm 6.000 Sbalzo anteriore mm 2.795 Sbalzo posteriore mm 3.395 Bagagliera m3 4,1 Serbatoi gas litri 1.200

SCANIA - INTERLINK LD CNG

IL GAS OLTRE LA CITTA’

cania estende l’impiego degli autobus a S gas verso i servizi nelle aree periferiche delle città, i percorsi interurbani a corto rag-

gio, i trasferimenti navetta verso gli aeroporti e il trasporto studenti. Questa è infatti la “mission” del nuovo Interlink LD (Low Decker) 12,2 CNG, presentato lo scorso ottobre al Busworld di Kortrijk. Fa parte della nuova famiglia di autobus interurbani Interlink che va a sostituire i precedenti èè


INTERNI AUTISTA

Posti n. 49+2+1 Altezza interna mm 2.192 Altezza pavimento mm 900 Cappelliere m3 1,45



Comfort

Sedili tipo fisso / reclinabile Sedile autista pneumatico Isri Clima Spheros 32 kW Riscald. convettori Vetri doppi Botole a tetto una, elettriche Sollevatore carroz. CarOil

Interni in chiaro

ono 49 i posti a sedere S sull’Interlink LD 12.2 CNG, più due sulla panca a seduta

ribaltabile nell’area carrozzella, accessibile mediante il sollevatore CarOil RPB 35.11 montato all’interno del primo scalino della porta centrale. In caso di anomalia del funzionamento del sollevatore, si può agire sui comandi manuali posti all’interno della bagagliera. Nella configurazione senza posto carrozzella e porta centrale singola, i sedili diventano 53, sempre di tipo imbottito a schienale fisso o reclinabile, con poggiatesta, bracciolo lato corridoio e maniglie posteriori.

Sono disposti su podesti a fianco del corridoio che termina con due gradini per accedere alle ultime file. Le cappelliere sono di tipo aperto con corrimano esterno e alla base del pavimento vi sono i convettori

OmniExpress, con le versioni Medium Decker (MD) e High Decker (HD), oltre che LD, con motorizzazioni adatte per tutti i carburanti disponibili (diesel, bioetanolo, biodiesel) e lunghezze da 11 a 15 metri. Come tutta la gamma, l’Interlink LD CNG si caratterizza per il design angolato della parte anteriore (per ridurre il diametro d’ingombro)

per il riscaldamento supplementare. Per l’autista, sedile pneumatico Isri e lo stesso cruscotto conosciuto sull’OmniExpress, con display centrale multifunzione con pagine selezionabili dai tasti sul volante,

con il pannello scuro a trapezio rovesciato, tagliato da una fascia grigia orizzontale che unisce i gruppi ottici con moduli H1 ad alta visibilità e durata per i fari e una lampada combinata a Led per luci di posizione, di marcia diurna e indicatore di direzione. Optional i fari Bi-Xenon. Originale anche la testata posteriore con con-

display laterale per il menù di carrozzeria, clima e telecamere (porta centrale e retromarcia). A sinistra il quadro di rilevamento delle fughe di gas dal pacco bombole, nel vano motore e nell’abitacolo.

torni sagomati per il lunotto e il portellone motore e i grandi corpi angolari della fanaleria posteriore. Sulla parte anteriore del tetto, il cofano che contiene le otto bombole del gas e, in corrispondenza del secondo asse, il gruppo clima Revo della Spheros. Simile a quella degli OmniExpress la dispo-

sizione degli apparati tecnici accessibili dagli sportelli laterali, con radiatori e silenziatore in coda al lato sinistro e centralina elettrica del telaio più batterie estraibili sotto al posto guida. Qui anche il bocchettone per il liquido lavavetri, in vano separato. Sempre sul lato sinistro, i tre sportelli della bagagliera sotto pavimento, con la scatola a parete che contie-

èè


OC09 CNG Euro VI kW 250

Potenza

235 225

Nm



1.500

200 175

Coppia

1.100

150 125

1.000

1.300

1.300

1.600

1.900

giri/min

TECNICA AUTISTA

Motore OC09 106 320 CNG Cilindrata c.c. 9.290 Pot. cv(kW)/giri 320 (235)/1.900 Coppia Nm/giri 1.500/1.100-1.400 Emissioni Euro VI/EGR Cambio ZF 6AP 1400B Freni a disco Ebs/Abs, Retarder Sospensioni pneumatiche Pneumatici 295/80 R 22,5

Potenza pulita R

ealizzato sulla stessa piattaforma del motore diesel da 9 litri a cinque cilindri, l’OC09 a ciclo Otto per gas naturale e biogas, nella nuova versione Euro VI, equipaggia l’Interlink LD nella versione da 320 ca-

valli (235 kW kW) e 1.500 Nm di coppia massima, disponibili tra 1.100 e 1.400 giri. È lo stesso motore impiegato sugli urbani Citywide con la taratura da 280 cavalli. La combustione è di tipo stechiometrica, ossia con un rapporto aria-gas λ=1 (17,28 chili di

ne le altre centraline elettriche di carrozzeria con fusibili a riarmo automatico. Sul fianco destro i due sportellini per la ricarica del gas, uno davanti al primo asse con attacco NGV1, l’altro in coda con attacco NGV2. Qui anche il vano che alloggia il riscaldatore Spheros e, separata, la scatola porta attrezzi.

aria per ogni chilo di metano), in modo da bruciare completamente il metano e ridurre le emissioni di NOx. Per abbattere ulteriormente gli inquinanti (CO2, NOx e HC) adotta un sistema di ricircolo dei gas (EGR) a iniezione indiretta e un

Vetrate a tutta altezza le due porte di accesso rototraslanti esterne a comando pneumatico, singola quella anteriore e a doppia anta quella centrale, con bordo sensibile. Dietro al cofano posteriore, il gruppo motore è montato longitudinalmente al centro, con presa d’aria per il filtro ricavata alla fine dei finestrini laterali di sinistra (a destra solo una replica

catalizzatore a tre vie. Per lo stoccaggio a bordo del metano sono previste otto bombole da 150 litri ciascuna, per una capacità totale geometrica di 1.200 litri, corrispondente a circa 200 kg di metano a 200 bar di pressione (o 290 normal metri cubi di metano).

estetica). A fianco del motore, il compressore dell’impianto di climatizzazione, montato sul caratteristico supporto Scania con molla elicoidale per lo smorzamento delle vibrazioni. Sul frontale, la parte sotto al parabrezza si apre a pantografo per accedere agli attacchi aria dell’impianto pneumatico, mentre la ruota di scorta la si fa scendere a terra mediante

Nel vano posteriore (con sistema anti incendio), il motore è montato longitudinalmente, abbinato al cambio automatico ZF Ecolife 6AP 1400B. L'impianto frenante elettronico EBS è completo di ABS, Traction Control (TC), Bus stop brake, Hill hold e ESP (optional).

un verricello azionabile dalla botola a pavimento a fianco del posto guida. Costruito in Finlandia dalla SOE (sempre del Gruppo Scania) l’Interlink vanta una carrozzeria in acciaio inox con testate in vetroresina, rivestimenti esterni di fiancate e padiglione in resine ad alta resistenza e sportelli in alluminio.

Altri articoli Scania: www.bustocoach.com/it/node/2175/articoli-costruttore-italia


BusToCoach on-line Magazine - Dicembre 2015

MERCEDES - TOURISMO L km

km/h

km/litro

Strada Statale

43,4

63,5

3,39

Autostrada Salita

40,5

67,5

2,46

Autostrada Discesa

52,2

60,2

5,80

Autostrada Pianura

206,3

92,4

4,69

TOTALE

342,4

78,1

4,16

Percorsi

00 335.0 in

€ rezzo netto P

Germ

ania

Indice Prestazioni 0

CONSUMI RILEVATI

km/litro

5,80 3,39

4,16

2,46

Strada Statale Discesa Autostrada MEDIA TOTALE

Salita Autostrada Pianura Autostrada

DIMENSIONI

Lunghezza mm 13.990 Larghezza mm 2.550 Altezza con AC mm 3.620 Passo mm 7.110+1.350 Sbalzo anteriore mm 2.760 Sbalzo posteriore mm 2.770 Bagagliera m3 10,7 Diametro di volta mm 23.500 Serbatoio gasolio litri 475 Serbatoio AdBlue litri 40 Peso a vuoto kg 16.558 Peso in prova kg 21.400

4,69

8,12

EXTRA LONG PER TUTTI

oltre 20 anni si caratterizza per saDA per offrire il migliore equilibrio tra economia, sicurezza e comfort sulle lunghe

percorrenze. E i numeri lo confermano. Dal suo esordio sul mercato nel 1994, il Tourismo di Mercedes, inizialmente conosciuto come O 350 Tourismo, è stato venduto in oltre 21.000 unità (dato del 2014), andando ad occupare la fascia di prezzo più abbordabile di quella dell’allora top di gamma O 404 e oggi del Mercedes Travego. Rivista e aggiornata nel 2006, la seconda geèè

T E S T


IL PERCORSO DI PROVA

PASSEGGERI

Posti seduti n. 52+1+1 Altezza interna mm 2.030 Altezza corridoio mm 1.280 Larghezza corridoio mm 370 Larghezza ingressi mm 630/700  Volume cappelliere m3 1,85

Comfort

Sedili tipo Travel Star Xtra A.C. EvoCool 35 kW Riscaldamento convettori Botole a tetto 2 elettriche Vetri doppi Audio/Video radio CD, DVD Cucina sì Toilette sì

Sobrietà in progress

splicite sul veicolo in prova E le possibilità di configurare l’abitacolo del Tourismo L sec-

ondo il livello di comfort desiderato. I 52 posti passeggero sono affidati a poltrone Travel Star Eco disposte secondo la classificazione a quattro stelle e fissati su base rialzata rivestita in simil legno. Non manca la cabina toilette con serbatoi da 150 litri, il distributore di snack e bevande calde e le bocchette per la raccolta dei rifiuti sui gradini della scala centrale comunicanti con i contenitori nella bagagliera. Il potente impianto di climatizzazione da 35 kW è integrato dal riscaldamento supplementare con convettori a pavimento, a cui si aggiunge

il riscaldamento separato per ingresso centrale, toilette e posto guida. Sotto alle cappelliere i service set con altoparlanti collegati all’impianto Bosch Professional Line 3, così come i due monitor da 17 pollici. I passeggeri hanno anche accesso

a servizi on-line, grazie al sistema wireless LAN. Il sistema installato può supportare da cinque a otto persone in linea contemporaneamente. La potenza è fornita da una presa a 230 volt a fianco di ogni coppia di sedili, alimentata da un inverter da 2.300 watt.

nerazione del Tourismo, offerta nelle lunghezze di 12,1, 13 e 14 metri (9.400 unità vendute a fine 2014), adotta dal 2013 il 10,7 litri OM 470 Euro VI e dal 2014 gli innumerevoli sistemi di sicurezza includono di serie anche l’assistenza alle frenate di emergenza AEBS (Advanced Emergency Braking System). Il Mercedes Tourismo lo avevamo provato quattro anni fa nella taglia da 12,1 metri con motore Euro V (vedi BusToCoach del 15.01.2012) e ora sullo stesso percorso da 342 chilometri è tornato a cimentarsi nella versione a tre assi da 14 metri, caricato con zavorra fino a 21.400 chili e con il motore OM 470 da 428 cavalli (315 kW) abbinato al cambio automatizzato Mercedes GO 250-8 MPS a otto marce. Evidente la riduzione dei consumi rispetto agli Euro V, basti pensare che il Tourismo da 12,1 metri e con 3,5 tonnellate in meno

èè


AUTISTA



Altezza piattaforma mm 850 Larghezza cockpit mm 900 Profondità cockpit mm 1.580 Altezza cockpit mm 2.200 Escursione sedile mm 200 Dotazioni Sedile tipo pneumatico

A.C. front box 8 kW Finestrino elettrico Parasole doppio, elettrico Tendina sx manuale Frigorifero 51 litri

Ergonomia prima di tutto paziosità e disposizione razioS nale degli strumenti sono da sempre le caratteristicahe del pos-

to guida del Tourismo. Particolarmente favorevole l’alloggiamento della leva del cambio a joystick in plancia, alla destra del quadro, subito sotto all’apparecchio radio e al controller del clima. Dotato di tutte le regolazioni possibili, il sedile a sospensione pneumatica è anche riscaldato, completo di braccioli ribaltabili e girevole di 90 gradi. La posizione ribassata di circa 40 centimetri rispetto al corridoio favorisce la visibilità esterna attraverso i due retrovisori, regolabili elettricamente, riscaldati e ripiegabili meccanicamente in caso di necessità. Un terzo retrovisore di emergenza, utilizzabile su entrambi i lati, è fissato all’interno della bagagliera. Un aiuto alle manovre di retromarcia viene anche dalla telecamera montata so-

pra al lunotto posteriore, completa di sistema di pulizia integrato, che rimanda le immagini al monitor del navigatore, a sinistra sopra al cruscotto. Qui passano anche le immagini riprese dalla videocamera che controlla la zona d’ingresso sulla seconda porta. Sempre in tema di visibilità, il

veicolo di prova è dotato fari anabbaglianti allo xeno completi di sistema di lavaggio ad alta pressione e fari anti neb-

bia. E per la sicurezza di tutti, un sistema alcohol interlock garantisce il livello zero di alcol nel sangue dell’autista.

di peso aveva consumato in media un litro di gasolio ogni 4,05 chilometri, mentre il nostro Tourismo da 14 metri ha tenuto la media dei 4,16. Un bel risultato anche nel confronto con i tre assi Euro V provati da BusToCoach (vedi tabella a fine articolo). Nel confronto con i tre assi Euro VI, il Tourismo L deve però accontentarsi del terzo posto nella classifica prestazioni, con un indice di 8,12 punti, penalizzato anche da una minore velocità media: 78,1 km/h. Dietro al brillante Setra S 516 HDH da 13,3 metri (21.100 chili il peso in prova) che ha fatto la media dei 4,45 km/litro e seppur di poco anche dietro all’Irizar/ Scania i6 HDH 14.37 ben più alto e più pesante (23.840 chili) che ha fatto i 4,2 km/litro. Ed entrambi hanno tenuto una velocità media superiore agli 81 km/h. Per sottolineare la versatilità d’impiego del Tourismo L, sul veicolo dimostrativo oggetto della nostra prova su strada, è montato un sollevatore carrozzella Gobel 300 dietro al primo asse sul fianco destro, per imbarcare una carrozzella disabili attraverso la porta superiore dedicata. All’interno le doppie file di sedili possono essere rimosse in modo da creare due spazi carrozzella con i necessari sistemi di ancoraggio. Per i servizi di linea a lunga distanza, il Tourismo L può inoltre disporre di un sistema di indicatori di destinazione Top Travel con display a matrice dietro al parabrezza, come sul veicolo in prova. Sotto al pavimento, lo spazio per i bagagli

èè


.

Nm 2.100

280 Coppia

250 220

1.650 1.200

190 220 g/kWh

Consumo

200 1.000

1.200

1.400

giri/min

1.600

180

1.800

Potenza 428 cv (315 kW)/1.800 giri Coppia Nm 2.100 a 1.000-1.400 giri Iniezione Common rail con X-Pulse Rapporto di compressione 17,6:1 Coppa olio litri 34 Classe d’inquinamento Euro VI Trattamento gas Egr+Scr+Filtro Vita veicolo in prova km 18.392 PNEUMATICI GoodYear Maraton Coach 295/80 R 22,5 154/149M STERZO ZF- Servocom 8098 Angolo di sterzata max 58°

SICUREZZA ESP, sistema di frenata d’emergenza (AEBS), Assistente di corsia (LDWS) e limitatore di velocità in discesa (DBL). Sistema rilevamento fumi in bagagliera e antincendio vano motore.

CAMBIO

giri/min

14

1.800 1.500

2a

Potenza

315 310

SOSPENSIONI Pneumatiche integrali con controllo elettronico del livello (ENR). A ruote indipendenti sull’asse anteriore ZF. L’asse motore è il Mercedes RO440 e il terzo asse è lo ZF RL 75 EC con sistema sterzante RAS FRENI Dischi integrali Knorr. Impianto pneumatico a controllo elettronico EBS con ABS, ASR, BAS, e Retarder secondario ad acqua.

35

55

76

a

96

5

122 7a

a

6

a

4

152 8a

1.000 500 0

0

15

30

45

60

75

90

105

120

135

150

Km/h

TRASMISSIONE Il veicolo in prova monta il cambio automatizzato Mercedes GO 250-8 MPS a otto marce, con retarder integrato. Rapporto di trasmissione Accelerazione 0-100 km/h

Quanto basta

Tourismo L monta il moIL tore Mercedes OM 470 da 10,7 litri di cilindrata, con

potenza di 428 cavalli (315 kW) a 1.800 giri e una coppia massima di 2.100 Nm a 1.100 giri. L’iniezione common rail è del tipo ad amplificazione di pressione (X-Pulse) per tenere a bada consumo ed emissioni. Per soddisfare l’Euro VI, alla precedente tecnologia BlueTec con SCR e iniezione di AdBlue, è stato aggiunto il ricircolo dei gas di scarico e il filtro antiparticolato chiuso. Va sottolineato che grazie al ricircolo dei gas, si generano meno ossidi di azoto e quindi il consumo di AdBlue diminuisce (nel nostro caso è sceso al 2,1%). La sostituzione del filtro antiparticolato è prevista dopo i primi 360mila chilometri e in seguito ogni 240mila. L’intero sistema di post trattamento dei gas di scarico (catalizzatore ossidante, filtro anti

23

3a

kW

MERCEDES OM 470 Cilindrata cc 10.705 Alesaggio/corsa mm 125/145 Geometria verticale 6 in linea Posizione Posteriore

1a

MOTORE

3,583 sec. 49,2

accessibile da portelloni con apertura a pantognafo centralizzata, raggiunge i 10,7 metri cubi di capacità in presenza di toilette (senza si arriva a 12 metri cubi), a cui si aggiungono ulteriori spazi sopra al sollevatore carrozzella, dietro la seconda porta e sopra agli assi. La sobrietà della estetica esterna e la funzionalità degli arredi interni, non tralasciano la possibilità di arricchire l’equipaggiamento di comfort, così come integrare ulteriormente il già corposo pacchetto dei sistemi di sicurezza di serie. Sul Tourismo L in prova, l’impianto frenante a controllo elettronico EBS, era integrato con tutti i sistemi di assistenza possibili. Oltre ai soliti ABS, ASR e ESP c’era l’AEBS, il sistema di mantenimento della corsia LDWS (Lane Departure Warning System, detto anche Lane Assistant o SPA), il Brake Assist (BAS) che riduce al minimo lo spazio di frenata. E ancora, il limitatore di velocità in discesa (DBL), il sensore luce/pioggia sul parabrezza, il sistema di rilevamento fumi nella bagagliera e l’anti incendio automatico nel vano motore. Tutto ad opera dello stabilimento MercedesBenz Türk di Hoşdere.

COACH: 3 ASSI A CONFRONTO km/h

km/litro

Indice

Mercedes Tourismo L E6

78,1

4,16

8,12

Irizar i6 HDH 14.37

81,2

4,20

8,63

Modello

E6

http:// http://www.bustocoach.com/sites/default/files/wfm_upload/newsletter_pdf/aprile_2015_irizar_it.pdf

Setra S 516 HDH

particolato e catalizzatore SCR) è raccolto in un unico corpo. Il cambio montato è l’ottimo GO 250-8 MPS automatizzato a otto marce, omologato per coppie in

entrata fino a 2.500 Nm, Integrato nel cambio vi è il retarder idrodinamico ad acqua della Voith con coppia frenante di 3.500 Nm.

E6

81,5

4,45

9,07

http://www.bustocoach.com/sites/default/files/wfm_upload/newsletter_pdf/settembre_2014_setra_it.pdf

Van Hool Astronef

E5

82,5

3,52

7,26

http://www.bustocoach.com/sites/default/files/wfm_upload/newsletter_pdf/settembre_2012_vanhoolprova_it.pdf

Setra S 416 HDH

E5

80,3

3,64

http://www.bustocoach.com/sites/default/files/wfm_upload/newsletter_pdf/25.07.2011_setra_it.pdf

Altri articoli su Mercedes: www.bustocoach.com/it/node/1583/articoli-costruttore-europa

7,30


BusToCoach on-line Magazine - Dicembre 2015

ANNUNCI

AUTOBUS USATI IN VENDITA NOGE - Touring

Classe Veicolo: Classe III Prima immatricolazione: Giugno 2013 km 127.600 Prezzo Iva esclusa: 105.000 euro Lunghezza: 10 metri Posti: 41+1+1 Motore: Man, Euro V, 435 cv Cambio: automatizzato ZF As-tronic Accessori: Rallentatore, A.C., Impianto audio-video, Frigorifero. Venditore: VDL Italia, Spilamberto (MO). Tel: +39 059 78 29 31 E-mail: info@vdlbuscoach.it

VAN HOOL - L917 Classe Veicolo: Classe III Prima immatricolazione: 2011 km 417.000 Prezzo Iva esclusa: 195.000 euro Lunghezza: 13,5 metri Posti: 61+1+1 Motore: MAN Euro V, 470 cv Cambio: manuale a 12 marce Accessori: Rallentatore, A.C., Impianto audio-video (3 monitor), Frigorifero, Toilette Venditore: Irizar Italia, Rimini, Italia Tel: +39 0541 392 920 E-mail: info@irizaritalia.com

NEOPLAN - Tourliner Classe Veicolo: Classe III Prima immatricolazione: 2007 km 650.000 Prezzo Iva esclusa: 90.000 euro Lunghezza: 12 metri Posti: 51+1+1 Motore: MAN, Euro IV, 450 cv Cambio: manuale a 12 marce Accessori: Rallentatore, A.C., Impianto audio-video, Frigorifero, Toilette Venditore: Irizar Italia, Rimini, Italia Tel: +39 0541 392 920 E-mail: info@irizaritalia.com


BusToCoach on-line Magazine - Dicembre 2015

ANNUNCI

AUTOBUS USATI IN VENDITA

MAN - Lion’s Coach Classe Veicolo: Classe III Prima immatricolazione: 2004 km 758.600 Prezzo Iva esclusa: 85.000 euro Lunghezza: 12 metri Posti: 53+1+1 Motore: Man, Euro V con FAP, 416 cv Cambio: manuale a 12 marce Accessori: Rallentatore, A.C., Impianto audio-video (2 monitor), Frigorifero, Toilette Venditore: Irizar Italia, Rimini, Italia Tel: +39 0541 392 920 E-mail: info@irizaritalia.com

IRIZAR - Century Classe Veicolo: Classe III Prima immatricolazione: 2005 km 758.000 Prezzo Iva esclusa: 99.000 euro Lunghezza: 12 metri Posti: 53+1+1 Motore: Scania Euro V con FAP, 430 cv Cambio: automatizzato Opticruise a 8 marce Accessori: Rallentatore, A.C., Impianto audio-video (2 monitor), Frigorifero, Toilette Venditore: Irizar Italia, Rimini, Italia Tel: +39 0541 392 920 E-mail: info@irizaritalia.com

IRIZAR - Century HDH Classe Veicolo: Classe III Prima immatricolazione: 2001 km 930.000 Prezzo Iva esclusa: 75.000 euro Lunghezza: 12 metri Posti: 53+1+1 Motore: Scania, Euro V con FAP, 430 cv Cambio: automatizzato Opticruise a 8 marce Accessori: Rallentatore, A.C., Impianto audio-video (2 monitor), Frigorifero, Toilette Venditore: Irizar Italia, Rimini, Italia Tel: +39 0541 392 920 E-mail: info@irizaritalia.com

IRIZAR - PB 12.37 HDH Classe Veicolo: Classe III Prima immatricolazione: 2006 km 625.000 Prezzo Iva esclusa: 95.000 euro Lunghezza: 12 metri Posti: 51+1+1 Motore: Mercedes, Euro V con FAP, 422 cv Cambio: automatizzato Mercedes Accessori: Rallentatore, A.C., Impianto audio-video, Frigorifero, Toilette Venditore: Autoservizi VOULAZ, Milano, Italia. E-mail: gpv@voulaz.it

MERCEDES - Travego Classe Veicolo: Classe III Prima immatricolazione: 2002 km 981.800 Prezzo Iva esclusa: 65.000 euro Lunghezza: 12 metri Posti: 51+1+1 Motore: Mercedes Euro V con FAP, 422 cv Cambio: automatizzato Mercedes Accessori: Rallentatore, A.C., Impianto audio-video, Frigorifero, Toilette smontabile Venditore: Autoservizi VOULAZ, Milano, Italia. E-mail: gpv@voulaz.it

MERCEDES - Sprinter 518 Classe Veicolo: Classe III Prima immatricolazione: 2008 km 316.500.000 Prezzo Iva esclusa: 38.000 euro Lunghezza: 7 metri Posti: 18+1 Motore: Mercedes, Euro IV, 181 cv Cambio: manuale Accessori: A.C., Impianto audio-video, Venditore: VDL Italia, Spilamberto (MO). Tel: +39 059 78 29 31 E-mail: info@vdlbuscoach.it Altri Autobus Usati in vendita: www.bustocoach.com/it/content/annunci


ANNUNCI

BusToCoach on-line Magazine - Dicembre 2015

OFFERTE SPECIALI

Profile for Transport Web & C. SNC

BUSTOCOACH EUROPEAN ON-LINE MAGAZINE - Dicembre 2015  

BusToCoach è la prima piattaforma online completamente GRATUITA. Offre informazione sui veicoli per il trasporto persone in Europa attravers...

BUSTOCOACH EUROPEAN ON-LINE MAGAZINE - Dicembre 2015  

BusToCoach è la prima piattaforma online completamente GRATUITA. Offre informazione sui veicoli per il trasporto persone in Europa attravers...