Page 1

M AG G IO

ANGELO MANGIAROTTI protagonista a CarraraMarmotec at CarraraMarmotec

CARRARAMARMOTEC

programma eventi official programme

MARMO E TERRITORIO UN BRAND DI ECCELLENZA Marble and the local area: a brand of excellence

06

‘010/M AY

‘010


N. 06 MAGGIO ‘010/MAY ‘010

Internazionale Marmi e Macchine News Webmagazine by IMM Carrara Contact: redazione.news@immcarrara.it Tel +39 0585 787963 Fax +39 0585 787602 Coordinamento editoriale e testi Publishing coordination Lorenzo Marchini l.marchini @immcarrara.it

INDICE

INDEX

CarraraMarmotec 2010: la fiera diventa evento

CarraraMarmotec 2010: the fair becomes an event

p. 5

Angelo Mangiarotti: protagonista a CarraraMarmotec

Angelo Mangiarotti at CarraraMarmotec

p. 11

Programma ufficiale

Official programme

p. 16

Marmo e territorio: un brand di eccellenza

Marble and the local area: a brand of excellence

p. 20

L’export del lapideo mondiale nel 2009

International stone exports 2009

p. 22

immnews 03


immnews 04


CarraraMarmotec 2010: la fiera diventa evento CarraraMarmotec 2010: the fair becomes an event

Dal 19 al 22 maggio marmi e tecnologie mostre, convegni conferenze e pubblicazioni che mettono la pietra al centro dell’attenzione mondiale

From 19 to 22 May marble and technology, exhibitions, conferences and publications turn the spotlight on stone

La trentesima edizione di CarraraMarmotec, che si svolgerà dal 19 al 22 maggio, sarà un grande momento di esposizione di marmi e graniti, tecnologie e servizi ma anche un evento eccezionale che, dai padiglioni della fiera, si allargherà alla città e coinvolgerà l’intero distretto del marmo apuano e versiliese. 326 espositori su 45.000 metri quadrati, con aziende che provengono da 21 Paesi e da tutte le regioni italiane dove si estrae e si trasforma la pietra naturale, sono le cifre che testimoniano il successo di una fiera che ha cadenza biennale e, per questo, può presentare il meglio dei materiali dell’innovazione più interessante nel campo della tecnologia, in quello del design e dell’impiego di materiali sempre attuali e affascinanti come le pietre naturali.

The thirtieth CarraraMarmotec, due to be held from 19 to 22 May, will certainly be an important exhibition of marble and granite, technology and services. However it will also be an exceptional all round event involving the town of Carrara and the entire Apuo-Versilian marble district. 326 exhibitors over 45.000 square metres, with companies from 21 countries and all Italian regions where natural stone is quarried and processed. These are the figures that demonstrate the success of the two-yearly trade fair that presents the best of materials with the most interesting innovation in terms of technology, design and use of materials that are timeless and fascinating like natural stone.

“Non una semplice fiera ma un evento a tutto tondo, preparato nel corso di un biennio, attraverso iniziative che ci hanno permesso di mantenere forte il rapporto con gli espositori e con il grande mondo delle aziende, dei designer e dei professionisti che operano nel mondo dell’architettura e della progettazione. Seguendo gli stimoli che nascono dal dialogo e dal confronto con questo mondo che ha un ruolo determinante per la scelta e l’impiego dei materiali – hanno detto Giorgio Bianchini e Paris Mazzanti, presidente e direttore di CarraraFiere, nel consueto incontro con la stampa – proponiamo un evento dedicato a quanti, oltre alle consuete informazioni di carattere tecnico e scientifico chiedono a una manifestazione di offrire anche suggestioni culturali e un rapporto più stretto e profondo con il territorio in cui si svolge e che dispone di grandi conoscenze oltre di una cultura specifica profonda”.

“Not a simple trade fair but an all round event, prepared over the course of two years, with events that have enabled us to maintain close relations with exhibitors, companies, designers and professionals working in the world of architecture. Based on the ideas stemming from our relations with this world that has a decisive role in the choice and use of materials – said Giorgio Bianchini and Paris Mazzanti, Chairman and General Manager of CarraraFiere, in the usual press conference – we have organised an event which does more than provide the necessary technical and scientific information; this year’s trade fair also offers cultural elements and a closer relationship with the local area where it is held that has a wealth of knowledge and culture in the field”. This is a new approach that has already led to excellent results with the addition of new exhibitors, companies with strong innovation skills that will share their experiences with the traditional exhibitors at this all round “event”.

immnews 05


Un approccio nuovo che ha dato ottimi risultati perché ha portato alla partecipazione di nuovi espositori, aziende con forte capacità di innovazione, portatrici di proposte nuove che si confronteranno con gli espositori tradizionali negli spazi di una fiera che sarà così “evento” a tutto tondo. Fra i primi a cogliere la novità sono stati gli operatori stranieri che, da mesi, hanno annunciato un numero eccezionale di presenze, con visite di gruppi e delegazioni ufficiali da tutto il mondo, come Sada Musa Mohammed ministro dello sviluppo minerario della repubblica della Nigeria, ma anche il prestigioso Marble Institute of America assieme alla stampa specializzata e alle riviste di architettura. Un successo mediatico arricchito dalla decisione de Il Sole 24ORE di diventare “media partner” ufficiale di CarraraMarmotec 2010. Grazie a queste collaborazioni il programma degli eventi, punto di forza tradizionale di CarraraMarmotec, è diventato elemento ancora più centrale e trainante dell’intera manifestazione con iniziative di altissimo profilo. “Anche questa è un’innovazione. Abbiamo previsto un grande spazio che ospiterà mostre e dibattiti, conferenze e presentazioni di pubblicazioni realizzando una “area Speech & Mostre“ oltre alle tradizionali sale, che punta a coinvolgere espositori e visitatori. Un programma di eventi così ampio – hanno detto ancora presidente e direttore di CarraraFiere – deve essere partecipato e fruito da tutti proprio nel contesto della fiera”. Per celebrare degnamente le trenta edizioni CarraraFiere ha organizzato, nel cuore di Carrara, la storica Piazza Alberica, “under a white sky” un evening event, con serata inaugurale il 20 maggio riservata agli espositori. Le serate del 21 e 22 maggio saranno a ingresso libero: tutti potranno ammirare le meraviglie di uno spettacolo che inizierà alle 21.00. CarraraMarmotec ricorda le sue trenta edizioni anche con un volume fotografico che ripercorre la sua storia, con i tanti protagonisti che hanno contribuito a renderla importante. Il libro contiene numerosi inediti di una storia prestigiosa e sarà presentato mercoledì 19 alle 16.30 nell’area Speech &Mostre. Mostre, convegni, pubblicazioni; Saranno quattro giorni memorabili per chi vorrà sperimentare una dimensione completamente nuova e diversa del marmo, della sua storia e della grande cultura che offre.. In programma appuntamenti senza soste con un’attenzione particolare all’editoria. (su www.carraramarmotec.it).

immnews 06

The first to take up the new opportunity were the international operators. Numerous groups and official delegations from all over the world will in fact be present at CarraraMarmotec such as Sada Musa Mohammed, Minister for mining development in the Republic of Nigeria, as well as the prestigious Marble Institute of America, the trade press and architectural reviews. A media success heightened by the decision by Il Sole 24ORE to become CarraraMarmotec 2010’s official media partner. Thanks to these working partnerships the programme of events, the traditional strong point of CarraraMarmotec, has become even more the central driving force behind the entire event. “This too is innovation. We have set aside a large area for exhibitions and debates, conferences and book publications, the “Speech & Exhibitions area“ in addition to the traditional rooms, with a view to involving exhibitors and visitors alike. Such an extensive programme of events – said the Chairman and General Manager of CarraraFiere – has to be available and enjoyed by everyone during the trade fair”. To celebrate the thirtieth CarraraMarmotec, CarraraFiere has organised in the historical square, Piazza Alberica,, in the heart of the town of Carrara, “under a white sky” an evening event, with the opening evening on 20 May for exhibitors only. The evenings of 21 and 22 May will be open to everyone: everyone will be able to enjoy the performance that will begin at 21.00. In addition, CarraraMarmotec remembers its thirty years with a book of photographs which traces its history and the leading figures that have contributed to its success. The book contains many new aspects of its fascinating history and will be presented on Wednesday 19th May at 16.30 in the Speech & Exhibitions area. Exhibitions, conferences, publications: four memorable days for those wishing to see a completely new and different dimension of marble, its history and the great culture it stores. On the programme are non-stop events with particular attention to publications (available at www.carraramarmotec.it). On Thursday 20 May there will be the presentation of the Stone Sector, the annual statistics report by Internazionale Marmi e Macchine, featuring tables and comments for an up-to-date overview of the trends in the industry throughout the world and a special focus on Italy.


Giovedì 20 maggio sarà presentato Stone Sector, il volume annuale di statistiche, realizzato dall’Internazionale Marmi e Macchine, con tavole e commenti che offre un panorama aggiornato dell’andamento del settore a livello mondiale con focus speciale sull’Italia. Nell’Area Speech & Mostre nel padiglione E saranno allestite quattro mostre che riguarderanno aree diverse del pianeta marmo: Pezzi al Forte: Nove prototipi in pietra naturale destinati al settore del Contract, disegnati da altrettanti professionisti che li hanno realizzati in collaborazione con aziende specializzate che sono intenzionate a produrli serialmente. La mostra, organizzata in collaborazione con la rivista A+D+M, sarà poi allestita anche a Savona negli spazi della fortezza Primar. Dressed Stone Design Award è la mostra con gli elaborati dei vincitori della seconda edizione del concorso realizzato in collaborazione con Antonio Lupi Design riservato a progettisti under 30 chiamati a progettare su un tema definito: elementi per bagno utilizzando marmo bianco. Il premio ha riscosso grande successo con oltre mille partecipanti. I tre vincitori si sono aggiudicati il premio progettando altrettanti lavabi in marmi poi realizzati da aziende di Carrara ed esposti in fiera. Con i pezzi vincitori sono presentati nella mostra anche i modellini di altri oggetti in concorso giudicati meritevoli da parte della giuria. Protagonista importante degli eventi sarà Angelo Mangiarotti, designer e architetto che ha sempre avuto un rapporto forte e particolarmente fecondo con Carrara e con il marmo.

In the Speech & Exhibitions area in Hall E there will be four exhibitions on various areas of planet marble: Pezzi al Forte: Nine prototypes in natural stone in the Contract sector by nine designers that have produced the pieces together with specialised companies that intend to make serial productions of them. The exhibition, organised in conjunction with the review A+D+M, will then be shown in Savona at the Primar fortress. Dressed Stone Design Award is the exhibition for the winners of the second year of the competition open to young designers under 30 invited to produce a design on a specific theme, this year’s being bathroom products made using white marble. The competition is very successful this year with over one thousand entrants. The three winners all designed basins in marble that were then produced by Carrara companies and are now shown at the trade fair. Together with the winning pieces are models of other designs that the Jury thought were worth mentioning. Another important event focuses on Angelo Mangiarotti, a designer and architect that always had close ties with Carrara and marble. A large anthological exhibition has been organised for the Milanese master with a hundred of his most important pieces. Alongside the exhibition is the presentation of the book “Angelo Mangiarotti” by

immnews 07


Al maestro milanese è dedicata una grande mostra antologica con un centinaio di pezzi fra i più importanti firmati dal maestro al quale è dedicato il volume “Angelo Mangiarotti” curato da Francois Burkardt, pubblicato da Motta Architettura, che sarà presentato venerdì 21 maggio (ore 16). Carrara Marmo Tecnologika (padiglione D) presenta immagini inedite che testimoniano l’evoluzione della tecnologia in tutte le sue articolazioni nel corso delle ultime trenta edizioni della fiera e con “Innovative design Technology” promosso in collaborazione con ADI premierà l’innovazione tecnologica e il design delle interfacce macchina uomo con particolare attenzione all’aspetto percettivo della tecnologia (cerimonia 20 maggio ore 15).

Venerdì 21 maggio sarà la giornata dedicata ancora all’editoria con la presentazione anche di altri volumi come il prestigioso Catalogo dei materiali lapidei toscani e dei Marmi apuani curato da Toscana Promozione con la collaborazione di IMM (ore 10.30, sala Canova) mentre alle 11.00 è in programma la presentazione del monumentale volume Una storia di Materia realizzato da Antonio Lupi design in collaborazione con CarraraFiere per celebrare il marmo e gli eventi che può generare. La giornata di sabato 22 sarà dedicata completamente al prestigioso Marble Architectural Award – MAA il premio internazionale di architettura che celebra la venticinquesima edizione con il seminario tecnico Pietre che fanno architettura (sala Marmoteca, dalle 10.30) premiando gli architetti vincitori e presentando il catalogo ufficiale che quest’anno avrà una veste completamente nuova. I lavori saranno coordinati da Fulvio Irace e sono previsti interventi dei progettisti per illustrare le caratteristiche dei lavori premiati.

immnews 08

Francois Burkardt, published by Motta Architettura, that will be presented on Friday 21st May (16.00). Carrara Marmo Tecnologika (Hall D) will be showing images never seen before of the development of technology in all its aspects over the last thirty years of the fair. In addition, “Innovative design Technology”, promoted in conjunction with ADI, will be awarding a prize for the technological innovation and design of machine man interfaces with particular attention to the visual aspect (ceremony 20th May at 15.00).

Friday 21st May will be another day focussing on publications with the presentation of the prestigious Catalogue of Tuscan Stone and Apuan Marbles by Toscana Promozione in conjunction with the IMM (at 10.30, Canova Room) while at 11.00 there will be the presentation of “Una storia di Materia” by Antonio Lupi design in conjunction with CarraraFiere to celebrate marble and the events it can generate. Saturday 22nd May will be set aside for the prominent Marble Architectural Award – MAA the international architectural award that celebrates its twenty-fifth year with the technical seminar Stones that make architecture (Marmoteca, from 10.30). The highlight of the day, coordinated by Fulvio Irace, will be the prize-giving ceremony for the winning architects and the presentation of the official catalogue. The architects will then be invited to discuss the characteristics of their award-winning works.


Pillole d’impresa.

Company Pills

Una menzione speciale, fra gli eventi che si svolgeranno in fiera, deve essere attribuita a “Pillole d’Impresa” la serie di conferenze programmate da giovedì 20 a sabato 22 (area Speech, inizio alle 13.30) organizzate in collaborazione con Il Sole 24 ORE, tenute da esperti di marketing e di comunicazione che svilupperanno i temi della valorizzazione dei brand, dei prodotti di eccellenza e dei marchi oltre che di strumenti manageriali per rinnovare distretti e produzioni.

Worth mentioning too is the event entitled “Company Pills”, a series of conferences due to be held from Thursday 20 to Saturday 22 (Speech area, from 13.30) organised in conjunction with Il Sole 24 ORE, by leading marketing and communication experts who will deal with promotion of brands, distinctive products and managerial tools to renew industrial areas and production.

Tanti altri eventi

Many other events

Nell’ambito di un evento così complesso dal punto di vista espositivo, tecnico e culturale non mancano gli appuntamenti promozionali: in apertura un incontro con una delegazione di operatori francesi per presentare le caratteristiche dei marmi italiani e gli accorgimenti applicativi, ma anche il convegno sul settore del marmo in Nigeria, l’incontro su “L’utilizzo del marmo nelle progettazioni contract” programmato per giovedì 20 maggio (ore 10.00 sala Bernini) con il confronto fra le esperienze di quattro affermati professionisti.

There are also many promotional events. To begin with a meeting with a delegation of French operators to present the characteristics of Italian marbles and application techniques, as well as the conference on the marble industry in Nigeria, the meeting on “The use of marble in contract design” on Thursday 20 May (10.00, Bernini Room) with four well-known professionals discussing their experiences.

Fra le iniziative di carattere tecnico-scientifico la “marcatura CE nel settore lapideo: soluzioni low cost; I servizi web integrati dello Stone Service Center”, un convegno per presentare le proposte del sindacato per il rilancio del settore e un appuntamento su “Impiego dei lapidei agglomerati a sostegno dell’ambiente” mentre venerdì 21 (ore 15.30), nell’area Speech, Design addicted project day 2010, è programmato un incontro con architetti e designer che approfondiranno il tema del marmo come valore intrinseco della progettazione. Insomma, davvero tutto quello che serve per conoscere, amare o progettare con il marmo.

As regards technical-scientific events there will be “EC marking in the stone industry: low cost solutions, integrated web services of the Stone Service Centre”, a conference to present the proposals of the town may to relaunch the industry as well as a conference on the “Use of agglomerate stones with a view to sustain the environment” while on Friday 21 (15.30), in the Speech area there will be the Design addicted project day 2010 : a day of meetings with architects and designers who will be discussing the theme of marble as an intrinsic value in design. . In short, everything you need to know, love and design with marble.

immnews 09


1 Angelo Mangiarotti, serie Touch Glass in cristallo, prodotto da Colle, 1991-2010

2 Angelo Mangiarotti, sedia Clizia, materiale lapideo, prodotto da Agape Casa, 1990-2010

3 Angelo Mangiarotti, Orologi Secticon T1, 1956 4 Angelo Mangiarotti, serie di mobili a incastro Cavalletto, legno, prodotto da Agape Casa, 1955-2010

1

2

3 4

immnews 010


Angelo Mangiarotti

protagonista a CarraraMarmotec Una grande mostra organizzata da Il Sole 24 ORE Cultura in collaborazione con CarraraFiere, con oltre cento pezzi firmati da un maestro dell’architettura e del design che ha sempre avuto un rapporto di forte interazione con Carrara e il marmo. In fiera sarà presentato il volume sulla vita e le opere pubblicato da 24 ORE Cultura – Gruppo 24 ORE con marchio Motta Architettura. La trentesima edizione di CarraraMarmotec è l’occasione ideale per ricordare e celebrare Angelo Mangiarotti su un palcoscenico che lo ha visto protagonista per tanti anni come architetto e designer. CarraraFiere, che ha sempre avuto con il grande maestro milanese un rapporto molto forte, ha fatto le cose in grande e, in collaborazione con 24 ORE Cultura – Gruppo 24 ORE, ha organizzato una mostra che raccoglierà circa cento pezzi firmati da Mangiarotti che vanno dai tavoli agli oggetti in marmo e cristallo, dalle librerie ai componenti di edilizia, realizzati nel corso di una lunghissima attività che lo ha visto sempre protagonista e sempre con un rapporto forte e concreto con la città di Carrara e con le aziende di punta che hanno collaborato alla realizzazione di prototipi quasi sempre passati alla produzione seriale. La mostra sarà inaugurata mercoledì 19 maggio nell’ambito della cerimonia di apertura di CarraraMarmotec e sarà allestita nell’area Speech e Mostre del padiglione E. “ È stato un impegno che abbiamo assunto con piacere, assieme a il sole 24 ORE Cultura – anticipa Paris Mazzanti direttore di CarraraFiere – perché con Mangiarotti la nostra società ha avuto un lunghissimo rapporto di collaborazione ma anche perché appartiene a quella generazione di architetti italiani che hanno partecipato alla creazione e alla diffusione di una modalità di approccio progettuale all’oggetto architettonico e di design che, fin dagli anni settanta veniva identificata come “Made in Italy”. Non è certo casuale che Mangiarotti abbia progettato l’edificio che ospita la nostra sede, considerato un’opera di assoluto valore

nell’architettura moderna per l’uso innovativo del marmo. Onorare il lavoro di un grande Maestro, al quale Carrara, già nel 1999, aveva dedicato una mostra di sculture in marmo, alcune delle quali sono collocate nei luoghi più importanti della città, è anche il modo migliore per mettere in evidenza il rapporto fra il marmo, il design e la grande architettura. ”. La mostra, allestita con grande semplicità su circa cinquecento metri quadrati, invita il pubblico ad un suggestivo percorso espositivo dove saranno esposti oggetti di design firmati da Angelo Mangiarotti, selezionati in collaborazione con la figlia Anna, tra quelli che meglio esprimono la sua capacità di utilizzare tecniche adatte specificamente al materiale selezionato, producendo così forme naturali che esprimo l’unità perfetta tra materia e forma. La sua intuizione nel progettare il famoso “Cono Cielo” (nella foto allegata) poi esposto nell’ambito di grandi mostre internazionali ed oggi collocato all’ingresso del complesso di CarraraFiere rappresenta la sintesi di una grande conoscenza del materiale e delle potenzialità della tecnologia applicate alla lavorazione di grande qualità. Oltre alla mostra, è stato organizzato per giovedì 20 maggio la presentazione del volume “Angelo Mangiarotti” pubblicato da 24 ORE Cultura – Gruppo 24 ORE con marchio Motta Architettura. (ore 16, area Speech e Mostre) con la partecipazione di Marco Casamonti che ha curato l’edizione. Il volume, attraverso un’accurata ricostruzione fotografica, presenta per la prima volta, su duecento pagine, l’opera completa di un designer e architetto già considerato fra i grandi del novecento. Il programma dell’iniziativa di presentazione dela pubblicazione prevede, dopo il saluto di Giorgio Bianchini, presidente di CarraraFiere, interventi di Giampaolo Benedini, Francois Burkhardt, Giuseppe De Giovanni, Anna Mangiarotti, Ingrid Paoletti, Marco Ragone e Carlo Terpolilli.

immnews 011


Angelo Mangiarotti, lampada Lesbo, vetro soffiato, prodotto da Artemide, 1966-2010

immnews 012


Angelo Mangiarotti, tavolo in marmo Eros, prodotto da Agape Casa, 1971-2010

immnews 013


immnews 014


Angelo Mangiarotti at CarraraMarmotec

An important exhibition organised by Il Sole 24 ORE Cultura in conjunction with CarraraFiere. Over one hundred pieces by the master of architecture and design who has always worked closely with Carrara and marble. During the fair the book on his life and works published by 24 ORE Cultura – Gruppo 24 ORE , Motta Architettura will be presented. The thirtieth CarraraMarmotec is the ideal opportunity to remember and celebrate Angelo Mangiarotti in a place where he worked for many years as an architect and designer. CarraraFiere, that always enjoyed close working relations with the great Milanese master, has gone the whole way and, in conjunction with 24 ORE Cultura – Gruppo 24 ORE, has organised an exhibition to show approximately one hundred pieces by Mangiarotti ranging from tables to ornaments in marble and crystal, from bookcases to building components. These are objects he created over his very long career during which time he was always very close to the town of Carrara and its leading companies that have contributed to the creation of prototypes that have almost always turned into serial productions. The exhibition will be opened on Wednesday 19 May during the CarraraMarmotec opening ceremony and will be set up in the Speech and Exhibition area in Hall E. “ It was a project that we took on with great pleasure together with sole 24 ORE Cultura – said Paris Mozzanti, CarraraFiere’s general manager – since our company worked for many years with Mangiarotti who belongs to that generation of Italian architects that have contributed to the creation and dissemination of a certain approach to objects of design that in the seventies was identified with the term Made in Italy. It is certainly not by chance that Mangiarotti designed the building that houses our offices,

considered a work of great value in modern architecture for its innovative use of marble. Back in 1999 the town of Carrara organised an exhibition of his marble sculpture, examples of which are now placed around the town and this is probably the best way to highlight the relationship between marble, design and great architecture. ”. The exhibition, a very simple exhibition over five hundred square metres, is an invitation to the viewer to walk through the short but impressive collection of objects of design by Angelo Mangiarotti, selected together with his daughter Anna, which show his skill at using the right techniques for the materials selected, thereby producing natural forms that express perfect unity between matter and form. His intuition in designing the famous “Sky Cone (Cono Cielo) (in the enclosed photo), which was then shown during large international exhibitions and is now placed at the entrance to the CarraraFiere exhibition centre, is the synthesis of an extensive knowledge of the material and the potential of technology applied to quality processing. In addition to the exhibition there will be the presentation of the book “Angelo Mangiarotti” published by 24 ORE Cultura – Gruppo 24 ORE, Motta Architettura on Thursday 20 May (4 pm, Speech and Exhibition area) with the participation of Marco Casamonti who edited the book. With a well selected collection of photographs the twohundred page book presents the complete works of this architect and designer considered to be one of the best of the nineteenth century. Following the opening speech by Giorgio Bianchini, CarraraFiere Chairman, the programme for the presentation of the book includes contributions from Giampaolo Benedini, Francois Burkhardt, Giuseppe De Giovanni, Anna Mangiarotti, Ingrid Paoletti, Marco Ragone and Carlo Terpolilli.

immnews 015


Programma ufficiale

19 MAGGIO Mercoledì Ore 11.00 Entrata n° 5 Via Maestri del Marmo Apertura Ufficiale di CarraraMarmotec 2010. Inaugura il Presidente della Regione Enrico Rossi Inaugurazione delle mostre: Carrara Marmo Tecnologika Pezzi al Forte Angelo Mangiarotti Marble Architectural Awards – Silver Edition Dressed Stone Design Award Ore 15.30 Area Speech & Mostre – Pad. E Entrata n° 5 Via Maestri del Marmo Conferenza Stampa di Presentazione delle “Pillole D’Impresa Esperienze multidisciplinari a confronto sull’imprenditorialità nel distretto del marmo” a cura del Gruppo Sole 24 Ore – Formazione 24Ore Architettura e CarraraMarmotec 2010 Ore 16.30 Area Speech & Mostre – Pad. E Entrata n° 5 Via Maestri del Marmo Presentazione del volume: “1980-2010. 30 anni di Carraramarmotec: the stonecode.” Ore 16.30 Sala Convegni Centro Servizi Entrata n° 5 Via Maestri del Marmo P.O. Transfrontaliero Italia-Francia “Marittimo 2007-2013” Progetto P.IM.EX – Piattaforme logistiche integrate per lo sviluppo delle relazioni commerciali import-export nello spazio transfrontaliero - Visita delegazione partner di progetto Camera di Commercio di Bastia Seminario: “Le Caratteristiche dei Marmi Italiani – Condizioni di produzione e accorgimenti applicativi.” Saluto del Presidente di IMM Dott. Giorgio Bianchini. Relatori: Arch. Marcantonio Ragone e D.ssa Paola Blasi di IMM Carrara SpA.

20 MAGGIO Giovedì Ore 9.00 – 13.00 Sala Conferenze Centro Direzionale Entrata n° 2 V.le Galileo Galilei MIA Board of Directors* Ore 10.30 – 13.00 Sala Convegni Bernini Entrata n° 5 Via Maestri del Marmo Convegno a cura di A+D+M e CarraraMarmotec 2010: “L’utilizzo del marmo nelle Progettazioni Contract - 4 esperienze a confronto”. Relatori: Marco Piva: “My Marble World” Luca Scacchetti: “L’insegnamento del marmo. Ovvero sulle responsabilità del progettare” Claudio Silvestrin: “La Terra” Lorenzo Carmellini: “The Sheikh Zayed Bin Sultan Al Nahyan Grand Mosque “ Moderatrice: Simona Finessi: Direttore Responsabile A+D+M Magazine Ore 10.30 Sala Marmoteca Entrata n° 2 V.le Galileo Galilei Presentazione del Volume “Stone Sector 2009” a cura di IMM SpA

immnews 016

Ore 12.00 Area Speech & Mostre Pad. E Entrata n° 5 Via Maestri del Marmo Conferenza Stampa di Presentazione dell’Evento in Piazza Alberica: “Under a White Sky – La Fiera diventa Evento” Ore 13.30 – 14.30 Area Speech & Mostre Pad. E Entrata n° 5 Via Maestri del Marmo Pillole d’Impresa: Alla Riconquista del Piacere Materiale Modelli per la Valorizzazione e la Salvaguardia dei Prodotti di Eccellenza Modera i lavori: Claudio Bonomi, Vice Capo Redattore PianetaHotel La Qualità oltre i Luoghi Comuni Bruno Contigiani, Fondatore e Presidente dell’Associazione “L’Arte del Vivere con Lentezza” Come Comunicare i Valori Lorenzo Marini, Fondatore e Direttore Creativo, Lorenzo Marini & Associati Lifestyle e Tutela della Qualità: le Tendenze Ornella Bignami, trendsetter, fondatrice dell’agenzia Elementi Moda Ore 15.00 Sala Convegni Centro Servizi Entrata n° 5 Via Maestri del Marmo Convegno: “L’impiego dei lapidei agglomerati a sostegno dell’ambiente: alcuni esempi concreti”. Relatore: Pierpaolo Tassone (A.St.A. Europe Agglomerated Stones Association of Europe). Ore 15.00 Sala Marmoteca – Entrata n° 2 V.le Galileo Galilei Convegno: “The Nigerian Dimension Stone Sector – State of Art and Potential” a cura della Federal Republic of Nigeria Ministry of Mines and Steel Development. Ore 15.00 c/o Mostra “Carrara Marmo Tecnologika” Pad. D Premiazione vincitori 1° “Innovative Design Tecnology Award”. Selezione e premiazione a cura di ADI, Associazione Design Industriale. Giuria composta da: Stefano Antonio Pirrone, Presidente ADI delegazione Toscana, Luigi Trenti, Past president ADI delegazione Toscana, Roberto Marcatti, Comitato Direttivo Nazionale ADI e Paolo Parigi: Consigliere Delegazione ADI Toscana Ore 16.00 Area Speech & Mostre Entrata n° 5 Via Maestri del Marmo Presentazione del Volume ”Angelo Mangiarotti” a cura di François Burkhart, pubblicato da Motta Architettura. Intervengono: François Burkhart, Andrea Campioli, Anna Mangiarotti, Ingrid Paletti, Marcantonio Ragone, Carlo Terpolilli. Modera: Marco Casamonti

21 MAGGIO Venerdì Ore 9.00 – 13.00 Sala conferenze Centro Direzionale Entrata n° 2 V.le Galileo Galilei MIA Board of Directors* Ore 10.30 Sala Marmoteca – Entrata n° 2 V.le Galileo Galilei Convegno: “Comparto Lapideo: Crisi e Proposte - La proposta del Sindacato per il rilancio del settore” a cura di FILLEA CGIL Nazionale


Ore 10.30: Sala Convegni Canova Entrata n° 5 Via Maestri del Marmo Regione Toscana, con la partecipazione dell’Assessore Regionale alle Attività Produttive Gianfranco Simoncini presenta: “The Tuscan Marble and Stone Identities”. Catalogo dei materiali lapidei toscani a cura di Toscana Promozione con la collaborazione tecnica di IMM SpA Ore 11.00 Area Speech & Mostre Pad. E Entrata n° 5 Via Maestri del Marmo Presentazione del libro: “Una Storia di Materia”. Intervengono: Giorgio Bianchini, Silvia Nerbi, Paolo Armenise, Andrea Lupi, Uovoquadrato. Ore 11.30 Sala Convegni Centro Servizi Entrata n° 5 Via Maestri del Marmo Assemblea nazionale dell’Associazione Italiana Le Donne del Marmo. Ore 13.30-14.30 Area Speech & Mostre Pad. E Entrata n° 5 Via Maestri del Marmo Pillole d’Impresa: Comunicare con il Territorio: Casi e strumenti manageriali per rinnovare un distretto produttivo Modera i lavori: Donatella Bollani, Coordinatore editoriale della Rivista Il Sole 24 ORE Arketipo Il Fenomeno di Zona Tortona Luca Fois, Presidente di Design Partners Sviluppo Locale e Strumenti di Marketing Territoriale: Casi di Successo Roberto De Donno, consulente e docente di Marketing pubblico Territoriale e di Marketing Urbanoe Tecniche di Sviluppo Locale, Università LUM Jean Monnet Marketing Territoriale e Nuovi Media Franco Bertolani, Coordinatore del Festival della Mente di Sarzana Ore 15.00 Sala Convegni Centro Servizi – Entrata n° 5 Via Maestri del Marmo Progetto Carrara SpA presenta: “La Realizzazione di una Strada per il Futuro della Città” Intervengono: il Presidente D.ssa Silvia Dell’Amico, il VicePresidente Sig. Isio Lazzini, l’Amministratore Delegato Arch. Cesare Tazzini, l’Ing. Federica Martini ed il Direttore dei lavori Ing. Giuseppe Fruzzetti. Ore 15.30 Area Speech & Mostre Pad. E Entrata n° 5 Via Maestri del Marmo “Design Addicted Project Day 2010” Brian Sironi, Giopato&Coombes, Mario Ferrarini, Joe Velluto, Odoardo Fioravanti, Salvatore Indriolo e Philippe Nigro. Introducono: Arianna Malagoli, Paolo Armenise, Marco Ferreri, Angelo Micheli e Massimo Mariani. Ore 16.00 Sala Marmoteca – Entrata n° 2 V.le Galileo Galilei Convegno “La marcatura CE nel settore lapideo: soluzioni low cost. I servizi web integrati dello Stone Services Center” a cura di IMM SpA e CNA Massa Carrara

22 MAGGIO Sabato Ore 10.30 Sala Marmoteca – Entrata n° 2 V.le Galileo Galilei Seminario Tecnico “Pietre che fanno Architettura”. Presentazione e premiazione degli architetti vincitori del 25° premio internazionale di architettura: “MAA 2010 – Silver Awards”. Moderatore: Fulvio Irace, Professore di Storia dell’Architettura al Politecnico di Milano

AREA ARCHITETTURA

1° premio - titolo dell’opera: Oslo Opera House Progetto di: Snohetta Menzione - titolo dell’opera: Complesso Museale Ara Pacis Augustae Progetto di: Richard Meier & Partners Architects Menzione - titolo dell’opera: Protezione e Musealizzazione della Necropoli di Pill’e Mata Progetto di: Studio Palterer/Arch. David Palterer - Arch. Norberto Medardi Studio Progetto/Arch. Pietro Reali - Arch. Paoulina M. Tiholova Menzione - titolo dell’opera: Edicola Funeraria di Emanuele Vezzoli “Tomba Del Fornaio” Progetto di: Arch. Attilio Pizzigoni Menzione - titolo dell’opera: Casa Alle Ventiquattro Scale Progetto di: Arch. Fernando Baldassarre

AREA SPAZI PUBBLICI

1° premio: Titolo dell’opera: Restauro e Riqualificazione di Piazza Santa Maria Novella Progetto di: Arch. Maurizio Barabesi Menzione - titolo dell’opera: Recupero e Risanamento Piazza Bad Kissingen Progetto di: Arch. Massimo Sergio Rossi Opera di: Pino Castagna Menzione - titolo dell’opera: Piazza Dell’ex-Biblioteca Progetto di: Arch. Marco Volpe

AREA INTERNI

1° premio - titolo dell’opera: Boscolo Exedra Hotel Progetto di: Arch. Italo Rota Menzione - titolo dell’opera: 225 Franklin Street Progetto di: Cbt Architects-Arch. Robert A. Brown Ore 13.30 – 14.30 Area Speech & Mostre Pad. E Entrata n° 5 Via Maestri del Marmo Pillole d’Impresa Storie d’Impresa: La Valorizzazione dei Marchi del Comparto Industriale Modera i lavori: Ugo Stella, Caporedattore, GDO Week Come dare Valore e Comunicare il Brand Elio Carmi, Managing Director Carmi e Ubertis Come dare Valore e Comunicare la Memoria Aziendale Carlo Guglielmi, Presidente e A.D. di Fontana Arte e Presidente del Comitato per la tutela dei marchi e la lotta alla contraffazione Come dare Valore e Comunicare la Sostenibilità (Il Green Marketing) Alessio Alberini, Socio Greenbean Agenzia di Comunicazione Ore 15.00 Sala Marmoteca – Entrata n° 2 V.le Galileo Galilei “Premio Rotary” Marina di Massa Riviera Apuana del Centenario: riservato agli studenti del Liceo Artistico, dell’Istituto d’Arte e la Scuola del Marmo.

* I lavori sono riservati ai soli membri delle Associazioni. Questo programma può essere soggetto a variazioni

immnews 017


Official programme

MAY 19th wednesday Time 11:00 Entrance n° 5 Via Maestri del Marmo CarraraMarmotec 2010 Opening Ceremony Inauguration of the following exhibitions: Carrara Marmo Tecnologika – Technology innovations in the last 30 years Pezzi al Forte – Pieces of contemporary design for urban decoration Angelo Mangiarotti – a life of work of arts Marble Architectural Awards – Silver Edition – the winning projects Dressed Stone Design Award – the winning projects Time 3:30 pm Speech & Exhibitions Area – Pav. E Entrance n° 5 Via Maestri del Marmo Presentation Press Conference of “Marketing in Pills Interdisciplinary business experiences in the stone-stone technology industry” by Gruppo Sole 24 Ore – Formazione 24 Ore Cultura and CarraraMarmotec 2010 Time 4:30 pm Speech & Exhibitions Area – Pav. E Entrance n° 5 Via Maestri del Marmo Presentation of the book: “1980-2010. 30 anni di Carraramarmotec: the stonecode.” Time 4:30 pm Service Centre Conference Room Entrance n° 5 Via Maestri del Marmo Operational Programme Italy-France “Maritime”-2007-2013 Project P.IM.EX – Piattaforme logistiche integrate per lo sviluppo delle relazioni commerciali import-export nello spazio transfrontaliero Visit of delegation Chamber of Commerce of Bastia - project partner Seminar: “The Characteristics of the Italian Marbles” – Production Conditions and Application Solutions.” Welcome speech of Giorgio Bianchini, IMM Carrara SpA President. Speakers: Arch. Marcantonio Ragone and Dr. Paola Blasi (IMM Carrara SpA).

MAY 20th thursday Time 9:00 am – 01:00 pm Head-Office Conference Room Entrance n° 2 V.le Galilleo Galilei MIA Board of Directors* Time 10:30 am “Bernini” Conference Hall Entrance n° 5 Via Maestri del Marmo Seminar by A+D+M Magazine and CarraraMarmotec 2010: “The use of Marble in Contract Projects – Four different experiences” Speakers: Marco Piva: “My Marble World” Luca Scacchetti: “Experiencing Marble. On the design responsibilities”. Claudio Silvestrin: “The Earth” Lorenzo Carmellini: “The Sheikh Zayed Bin Sultan Al Nahyan Grand Mosque”. Facilitator: Simona Finessi – A+D+M Magazine Director Time 10:30 am Marble Library Conference Hall Entrance n° 2 V.le Galileo Galilei Presentation of the Book “Stone Sector 2009” by IMM SpA

immnews 018

Time 12:00 am Speech & Exhibitions Area – Pav. E Entrance n° 5 Via Maestri del Marmo Press Conference for the presentation of the Event “Under a White Sky – CarraraMarmotec becomes an event” Time 01:30 pm – 02:30 pm Speech & Exhibitions Area – Pav. E Entrance n° 5 Via Maestri del Marmo Marketing in Pills: The Renew Search for Material Pleasure Models for the Promotion and Preservation of outstanding Products Moderator: Claudio Bonomi, Vice Managing editor of PianetaHotel Quality beyond any Cliché Bruno Contigiani, Founder and President of “The Art of living slowly” Association How to Communicate Values Lorenzo Marini, Founder and Director of “Lorenzo Marini & Associates” Lyfestyle and Protection of Quality: trends Ornella Bignami, trendsetter, Founder of the Agency “Elements of Fashion” Time 03:00 pm Service Centre Conference Room Entrance n° 5 Via Maestri del Marmo Conference: “ The Sustainable use of Agglomerated Stones: Some meaningful examples” Speaker: Pierpaolo Tassone (A.St.A. Europe Agglomerated Stones Association of Europe). Time 03:00 pm Marble Library Conference Hall Entrance n° 2 V.le Galileo Galilei Conference: “ The Nigerian Dimension Stone Sector – State of Art and Potential” by the Federal Republic of Nigeria Ministry of Mines and Steel Development. Time 03:00 pm c/o Area “Carrara Marble Tecnologika” Exhibition Pav. D Awarding the 1st Innovative Design Technology Award Time 04:00 pm Speech & Exhibitions Area Entrance n°5 Via Maestri del Marmo Presentation of the Book: “Angelo Mangiarotti” by François Burkhart, published by Motta Architettura. Speakers: François Burkhart, Andrea Campioli, Anna Mangiarotti, Ingrid Paletti, Marcantonio Ragone, Carlo Terpolilli. Moderator: Marco Casamonti

MAY

21st friday

Time 9:00 am – 01:00 pm Head-Office Conference Room Entrance n° 2 V.le Galilleo Galilei MIA Board of Directors* Time 10:30 am Marble Library Conference Hall Entrance n° 2 V.le Galileo Galilei Conference: “The Stone Sector – Crises and Proposals – The proposal of the Labor Union to re-launch the Stone Division” by the National FILLEA CGIL Union Labor


Time 10:30 am Canova Conference Room Entrance n° 5 Via Maestri del Marmo Tuscany Region, with the participation of the Regional Officer Gianfranco Simoncini, presents: “The Tuscan Marble and Stone Identities”. Catalogue of the stone materials of Tuscany by Toscana Promozione with the technical cooperation of IMM SpA Time 11:00 am Speech & Exhibitions Area – Pav. E Entrance n° 5 Via Maestri del Marmo Presentation of the book: “A History about Material”. Speakers: Giorgio Bianchini, Silvia Nerbi, Paolo Armenise, Andrea Lupi, Uovoquadrato. Time 11:30 am Service Centre Conference Room Entrance n° 5 Via Maestri del Marmo Meeting of “Le Donne del Marmo” Italian Association* Time 01:30 pm – 02:30 pm Speech & Exhibitions Area Pav. E – Entrance n° 5 Via Maestri del Marmo Marketing in Pills: Communicating with the Territory: Case Histories and Managerial Instruments to renew a Productive District Moderator: Donatella Bollani, Editorial Coordinator of “Il Sole 24 ORE Arketipo” magazine The Phenomenon of Zona Tortona Luca Fois, President of “Design Partners”

MAY 22nd saturday Time 10:30 am Marble Library Conference Hall Entrance n° 2 V.le Galileo Galilei Technical Seminar “Stones that makes Architecture”: presentation and prize-giving of the winning projects and architects of the 25th International Architectural Contest “MAA 2010 - Silver Awards” Moderator: Fulvio Irace, Professor of The History of Architecture at Politecnico of Milan.

ARCHITECTURE

1st prize - work title: Oslo Opera House Designed by: Snohetta Mention - work title: Ara Pacis Augustae Museum Designed by: Richard Meier & Partners Architects Mention - work title: Necropolis Pill’e Mata Museum Designed by: Studio Palterer/Arch. David Palterer - Arch. Norberto Medardi Studio Progetto/Arch. Pietro Reali - Arch. Paoulina M. Tiholova Mention - work title: Monument to Emanuele Vezzoli “Tomba Del Fornaio” Designed by: Arch. Attilio Pizzigoni Mention - work title: Casa Alle Ventiquattro Scale Designed by: Arch. Fernando Baldassarre

PUBLIC AREAS

1st prize - work title: Refurbishment of Santa Maria Novella Square Designed by: Arch. Maurizio Barabesi

Local Development and Territorial Marketing Instruments: some successful cases Roberto De Donno, Consultant and Teacher of Public Territorial Marketing, Urban Marketing and Methods of Local Development at LUM Jean Monnet University

Mention - work title: Refurbishment of Bad Kissingen Square Designed by: Arch. Massimo Sergio Rossi Sculptor: Pino Castagna Mention - work title: Ex-Library Square Designed by: Arch. Marco Volpe

Territorial Marketing and New Media Franco Bertolani, Coordinator of “Festival della Mente” (Festival of mind)

INTERIORS

Time 03:00 pm Service Centre Conference Room - Entrance n° 5 Via Maestri del Marmo Progetto Carrara SpA presents: “The Project of a Marble Street for the Town Future” Speakers: President Silvia Dell’Amico, Vice-President Mr. Isio Lazzini, The Managing Director Arch. Cesare Tazzini, Eng. Federica Martini and Ing. Giuseppe Fruzzetti.

Mention - work title: 225 Franklin Street Designed by: Cbt Architects-Arch. Robert A. Brown

Time 3:30 pm Speech & Exhibitions Area – Pav. E Entrance n° 5 Via Maestri del Marmo “Design Addicted Project Day 2010” Brian Sironi, Giopato&Coombes, Mario Ferrarini, Joe Velluto, Odoardo Fioravanti, Salvatore Indriolo e Philippe Nigro. Speakers: Arianna Malagoli, Paolo Armenise, Marco Ferreri, Angelo Micheli e Massimo Mariani. Time 4:00 pm Marble Library Conference Hall Entrance n° 2 V.le Galileo Galilei Conference: “The CE marking in the stone sector: low cost solutions. The Integrated web services of the Stone Services Center” by IMM SpA and CNA Massa Carrara

1st prize - work title: Boscolo Exedra Hotel Designed by: Arch. Italo Rota

Time 01:30 pm – 02:30 pm Speech & Exhibitions Area – Pav. E Entrance n° 5 Via Maestri del Marmo Marketing in Pills: Stories of Companies The Promotion of Trade Marks in the Industrial Sector Moderator: Ugo Stella, Managing Editor GDO Week How to Give Value and Communicate the Brand Elio Carmi, Managing Diretor of “Carmi e Ubertis” How to give Value and Communicate the Company Memory Carlo Guglielmi, President and Managing Director of FontanaArte and President of the Committee for the protection of the brands and struggle against falsification How to Give Value and Communicate the Sustainable Development (The Green Marketing) Alessio Alberini, Partner of “Greebean” Communication Agency Time 03:00 pm Marble Library Conference Hall – Entrance n° 2 V.le Galileo Galilei “Rotary Award” Marina di Massa Riviera Apuana.

* private meeting. This programme draft may be altered and varied

immnews 019


Marmo e territorio: un brand di eccellenza A CarraraMarmotec confronto fra esperti ed esperienze per sostenere e rafforzare il prodotto di qualità e i legami con il territorio. Un panorama sulle iniziative di successo con la collaborazione strategica del gruppo Sole 24 ORE per offrire stimoli e idee da sviluppare con il contributo di esperti e testimonial. CarraraMarmotec “diventa evento” e nella trentesima edizione (19 – 22 maggio) presenta un programma di iniziative e incontri che hanno un obiettivo comune: proporre modelli per la valorizzazione del marmo come prodotto di eccellenza, i metodi e gli strumenti per comunicare correttamente un territorio e le sue caratteristiche proponendo, a conclusione, alcune “case history” di successo. “Un progetto che si basa sulla collaborazione con il Sole 24 ore, quest’anno nostro media partner – sottolinea Paris Mazzanti direttore di CarraraFiere – e che ci ha aiutato nell’individuare argomenti e relatori che potessero dare contributi significativi nel creare un percorso di comunicazione e valorizzazione non solo del marmo ma dell’intero distretto. Le abbiamo definite “Pillole d’Impresa” perché mettono al centro esperienze aziendali ed imprenditoriali attraverso un confronto multidisciplinare che vuole arricchire di idee il mondo imprenditoriale. Gli eventi si svolgeranno nell’arco di tre giorni e sono studiati per dare contributi autonomi e originali da acquisire nel contesto di una moderna politica di promozione”. Gli incontri si svolgeranno ogni giorno dalle 13.30 alle 14.30 nell’area speech allestita nel padiglione E. Il programma (anche online su www.carraramarmotec.it ) prevede, giovedì 20, un primo incontro sul tema “Alla riconquista del piacere materiale; modelli per la valorizzazione e la salvaguardia dei prodotti di eccellenza” che avrà come moderatore Claudio Bonomi, Vice Capo Redattore di Pianetahotel. Assieme alla platea degli operatori saranno affrontati temi come il monitoraggio dei fabbisogni e l’individuazione delle priorità d’azione, il rafforzamento delle filiere incentrate su produzioni di qualità, lo sviluppo di nuovi prodotti e processi, gli strumenti e le azioni più efficaci di comunicazione e promozione dei prodotti tipici, la certificazione di sistemi di qualità e di gestione ambientale.

immnews 020

Obiettivo finale: salvaguardare il territorio e le sue produzioni. L’intervento di apertura avrà come tema “la qualità oltre i luoghi comuni” e sarà svolto da Bruno Contigiani fondatore e presidente dell’associazione “L’arte del vivere con lentezza”. Sarà poi la volta di Lorenzo Marini (della Lorenzo Marini ed Associati) che si occuperà di Come comunicare i valori, mentre Ornella Bignami, trendsetter, fondatrice dell’agenzia Elementi Moda svilupperà il tema del Lifestyle e tutela della qualità: le tendenze. Il tema di venerdì 21 maggio sarà “Comunicare con il territorio; casi e strumenti manageriali per rinnovare un distretto produttivo” ed avrà come moderatore Donatella Bollani. “Oggi ricercare la competitività comporta l’attuazione di politiche territoriali di promozione economica e sociale che puntino ad incrementare la qualità della vita favorendo anche gli investimenti. In questi scenari – commenta Donatella Bollani, Coordinatore editoriale della rivista Il Sole 24 ORE Arketipo - il marketing territoriale è uno strumento necessario per mettere in comunicazione offerta e domanda perché la vera sfida per l’economia italiana si gioca sul binomio prodotto-territorio, sulla capacità di differenziare la produzione comunicando le città e i sistemi locali con forme mirate di marketing urbano e d’area.” In questo quadro Luca Fois, presidente di Design Partners illustrerà il “Il fenomeno di Zona Tortona “ mentre il tema “Sviluppo locale e strumenti di marketing territoriale: casi di successo” sarà sviluppato da Roberto De Donno, consulente e docente presso l’Università LUM Jean Monnet . Lo stesso argomento, con una specifica declinazione locale sarà svolto da Franco Bertolani coordinatore del Festival della Mente di Sarzana, che parlerà di Marketing territoriale e nuovi media. Il tavolo di Sabato 22 maggio sarà dedicato alle Storie d’impresa; la valorizzazione dei marchi del comparto industriale ed avrà come moderatore Ugo Stella, caporedattore di GDO Week. L’obiettivo è quello di far conoscere meglio gli strumenti e le tecniche che consentono far percepire correttamente i valori più importanti di un brand forte come il marmo. “Come dare valore e comunicare il brand” sarà il tema sviluppato da Elio Carmi della Carmi e Ubertis mentre un esperto come Carlo Guglielmi, presidente e A.D. di FontanaArte e presidente del comitato per la tutela dei marchi e la lotta alla contraffazione offrirà indirizzi su “come dare valore e comunicare la memoria aziendale”. L’intervento conclusivo “dare valore e comunicare la sostenibilità: il green marketing” è stato affidato ad Alessio Alberini di Greenbean Agenzia di Comunicazione.


Marble and the local area: a brand of excellence At CarraraMarmotec experts discuss their experience to support and strengthen quality products and links with the local area. In collaboration with the Sole 24 ORE group a look at success stories to offer stimulus and ideas with the contribution of experts and celebrities. CarraraMarmotec “becomes an event” and the thirtieth year (19-22 May) presents a programme of events and meetings with a common objective: the proposal of models to promote marble as a distinctive product, the methods and instruments to correctly communicate an area and its characteristics finishing up with a few “case histories” showing success stories. “A project based on the collaboration with Sole 24 ore, our media partner this year – emphasised Paris Mazzanti, CarraraFiere’s General Manager – that helped us to select themes and speakers that could make significant contributions to promote marble and the entire local area. We have called these “Company Pills” as they focus on company and entrepreneurial experiences through a multidisciplinary approach to enrich the industry with original ideas for a modern promotions strategy”. The meetings will be held every day from 13.30 to 14.30 in the speakers’ area in Hall E. The first meeting on the programme (also available on line at www.carraramarmotec.it) is due to be held on Thursday, 20th May and is entitled “rediscovering material pleasure; models for the promotion and safeguarding of distinctive products” moderated by Claudio Bonomi, deputy editor at Pianetahotel. The topics to be discussed together with the public are monitoring requirements and identifying priorities, strengthening production concentrating on quality products, developing new products and processes, the most effective communication tools and actions for local products and certifying quality and environmental management systems. Final objective: safeguarding the local area and its products. The opening event will be based on “quality beyond the commonplace” led by Bruno Cortigiani, founder and chairman of the Association “L’arte del vivere con lentezza” (the art of living slowly).

Lorenzo Marini (from Lorenzo Marini ed Associati) will then present How to communicate values, while Ornella Bignami, trendsetter, founder of the agency Elementi Moda will look at the theme of Lifestyle and the protection of quality: trends. On Friday 21 May the topic of discussion will be “Communicating with the local area; cases and managerial tools to revitalise an industrial area” moderated by Donatella Bollani, editorial coordinator of Il Sole 24 ORE Arketipo magazine who said “Today trying to remain competitive requires the implementation of local economic and social promotion strategies that aim to improve the quality of life, promoting investments too. In such scenarios – commented Donatella Bollani,– territorial marketing is indispensable to bring together supply and demand since the real challenge for the Italian economy is based on the combination of products and the local area, on the ability to differentiate products by promoting the towns and local systems with specific forms of urban and area marketing.” In this light, Luca Fois, chairman of Design Partners will be illustrating “the phenomenon of Zona Tortona “ while the theme “Le notti bianche (the white nights) and other success stories” will be led by Roberto De Donno, consultant and professor at the LUM Jean Monnet University. The same subject will be discussed with a specific local accent by Franco Bertolani, coordinator of the Festival della Mente (Festival of the Mind) in Sarzana, who will focus on territorial Marketing and new Medias. On Saturday 22 May there will be a round table on the subject of Company stories; the promotion of trade marks in industry moderated by Ugo Stella, editor at GDO Week. The aim is for people to get a better understanding about the tools and techniques that allow for the correct perception of the most important values of a strong brand like marble. “How to give value and communicate brands” will be analysed by Elio Carmi from Carmi e Ubertis while the expert Carlo Guglielmi, chairman and managing director of FontanaArte as well as chairman of the committee for the protection of trade names and the campaign against forgery will be discussing “how to give value and communicate a company’s history”. The final speech “giving value and communicating sustainability: green marketing” is to be given by Alessio Alberini from Greenbean Communications Agency.

immnews 021


L’export del lapideo mondiale nel 2009 Forte calo del commercio internazionale di marmi e graniti International stone exports 2009 Significant drop in international trade of marble and granite

Sceso del 9,8% l’export a livello mondiale nel 2009. Lo anticipa l’Internazionale Marmi e Macchine Carrara che giovedì 20 maggio presenta “Stone Sector” la pubblicazione con tutte le statistiche internazionali

immnews 022

La crisi delle maggiori economie mondiali colpisce duramente il lapideo tanto che, negli ultimi due anni, le esportazioni internazionali dichiarate di materiali lapidei, grezzi e lavorati riportati a grezzo (le voci comprendono marmi e graniti di tutto il mondo) sono passate, nel

sono passati, nel biennio, da 14 milioni di tonnellate nel 2007 a 12 milioni e 300mila tonnellate del 2009 con un calo del 12,2%. Le analisi statistiche curate dall’IMM Carrara riportano alle quantità di grezzo originarie i materiali lavorati e consentono di risalire, con buona approssimazione, ai volumi di materiale estratti e coinvolti nel processo di interscambio internazionale. Le statistiche, anticipate parzialmente, indicano che le quantità estratte nel mondo superano ormai i 100 milioni di tonnellate e che si può ipotizzare che sui

biennio 2007-2009 da 48 milioni e 600mila tonnellate del 2007 a 43 milioni e 126mila tonnellate nel 2009 con un calo percentuale del 11,3%% del 2009 sul 2007. (vedi tavola) Le tavole statistiche complete sono riportate nel volume “Stone Sector” che l’Internazionale Marmi e Macchine Carrara pubblica fin dal 1980 e che, nell’edizione relativa al 2009 che sarà presentata giovedì 20 maggio nell’ambito di CarraraMarmotec anticipano un panorama di grande difficoltà. Infatti, da una valutazione complessiva solo sugli scambi tra i Paesi, a chiusura del 2009, si riscontra che il calo si è manifestato con poche eccezioni e, nella comparazione del biennio 2007 – 2009, i numeri sono molto espliciti e la contrazione è diffusa e inequivocabile. Se si considerano i volumi dei lavorati riportati a grezzo, anticipa l’IMM, si riscontra una variazione nel biennio pari a meno -10,9% perché da un export complessivo mondiale di 34 milioni e 600 mila tonnellate del 2007 si scende a 30 milioni e 800 mila del 2009 con un calo evidente. I grezzi (marmi e graniti complessivamente), invece,

mercati interni si consuma oltre il 50% dei materiali estratti a livello planetario. Anche nel 2009, pur nel contesto di una crisi generale sia di produzione che di impiego, i mercati interni dei singoli Paesi hanno avuto un ruolo fondamentale perché molti stati hanno un consumo di mercato domestico superiore alle esportazioni ed hanno continuato a costruire usando pietre locali, a cominciare dalla Cina che, da anni, domina lo scenario di ogni settore a partire dal lapideo dove si segnala come paese importatore di grezzi con netta prevalenza del marmo pur con una forte flessione nel granito registrata negli ultimi anni. Dalle statistiche di “Stone Sector” emerge che il marmo e i materiali calcarei hanno un mercato globale più stabile, anche se con volumi minori rispetto al granito per la storica presenza nel panorama internazionale oltre che per la minore diffusione dei giacimenti pregiati. I graniti, del resto, hanno usi e mercati differenti e sono materiali commercialmente più giovani. La crisi internazionale ha toccato anche la Cina,


World exports down by 9, 8% in 2009. News given by the Internazionale Marmi e Macchine Carrara that will be presenting the “Stone Sector”on 20 May, the international statistics publication

The crisis affecting the major economies is hitting the stone industry hard. The declared international exports of stone materials, raw and processed materials counted as raw (including marble and granite from all over the world) have decreased from 48 million 600

so as to give a good approximation of the volume of materials extracted and involved in international trade. The statistics show that the quantities extracted in the world now exceed 100 million tons and it can be presumed that over 50% of the materials extracted throughout the world are consumed on the domestic markets. Even in 2009, despite the general crisis in production and use, the domestic markets of the individual countries played a fundamental role since many countries have higher consumption on

thousand tons in 2007 to 43 million 126 thousand tons in 2009, showing a percentage drop of 11,3%% in 2009 on 2007. (see table) The complete statistics tables published in the “Stone Sector” 2009 by Internazionale Marmi e Macchine Carrara that will be presented on Thursday 20 May at CarraraMarmotec show an industry in great difficulty. The overall assessment at the end of 2009 shows a generalised reduction in international trade, with very few exceptions and this is evident from the comparison of 2009 with 2007. As regards the volume of processed materials taken as raw materials, there is a variation over the two-year period of at least -10,9%, with general world exports falling from 34 million 600 thousand tons in 2007 to 30 million 800 thousand in 2009. Raw materials (marble and granite together) show an even higher decrease over the two years, from 14 million tons in 2007 to 12 million 300 thousand tons in 2009, a decrease of 12,2%. The statistics analysis conducted by the IMM Carrara combines processed materials with the raw materials

their own markets than export figures. Countries continued to build using local stones, starting from China that has been dominating the markets in every industry for years now. In terms of the stone industry, China imports raw materials, mostly marble and with a great reduction in granite figures over the last few years. The “Stone Sector” statistics show how marble and limestones have a more stable market, although the volumes are smaller than for granite, due to their traditional role on the international markets as well as the limited number of valuable deposits. Granites, on the other hand, have different uses and markets and are younger materials in terms of trade. The international crisis has affected China too, in particular exports of its most important material, granite (especially finished products). In 2009, Chinese exports of processed granite materials to the rest of the world fell in terms of quantity by -5,7%, thus leading to the first negative figure in exports.

immnews 023


in particolare nelle esportazioni del suo materiale più importante, il granito (soprattutto lavorato) tanto che, nel 2009, le esportazioni cinesi di lavorati in granito verso il resto del mondo sono calate in quantità del -5,7%, facendo segnare, per la prima volta un saldo negativo delle esportazioni. Corea del Sud e Giappone, che sono gli acquirenti principali, per il colosso del far east, hanno diminuito le loro importazioni dalla Cina rispettivamente del -6,4% e del -10,3%, mentre gli USA il suo mercato più remunerativo, sono scesi di un ulteriore -20,1%. Riguardo alle importazioni, la Cina acquista in volumi crescenti di anno in anno, particolarmente marmi grezzi, e li acquista specialmente dalla Turchia (+9,1%), dall’Egitto (+3,7%), dall’Italia (+9,9%). Nel 2009 è calato soprattutto l’import cinese dall’Iran (-12,2%) e dalla Spagna (-21,6%). In attesa delle statistiche generali che saranno presentate il 20 maggio a CarraraMarmotec, si possono avere alcune anticipazioni su singoli Paesi. Gli Stati Uniti rimangono, ovviamente, gli osservati speciali del settore visto che nel corso del 2009 hanno importato lavorati di marmi e graniti in quantità molto inferiore a quella dei soli graniti lavorati importati nel 2005: sono poco più di 2 milioni di tonnellate, con un calo sul 2008 pari al -32,3%, che diventa del -47,3% sul

2007, e meno della metà di quanto importato nel 2006. I valori relativi all’import statunitense di lavorati in granito, per il 2009, sono stati di circa 980 milioni di dollari e si deve tornare al 2003 per ritrovare una cifra di dimensioni così contenute. Nel settore dei marmi Turchia, Cina e Italia sono i maggiori fornitori del mercato nordamericano, tutti in forte calo su base annua, ma in aumento come valore medio per tonnellata. L’Italia, in particolare, e la Grecia registrano un valore medio in dollari molto elevato, e in crescita, assieme a Canada, Francia e, su livelli più bassi, Egitto. La pubblicazione contiene anche alcuni elementi molto interessanti relativi all’Africa, dove l’Egitto si segnala per dinamismo, soprattutto per l’export verso la Cina, verso la quale le esportazioni dei soli marmi sono cresciute +3,7% in volume con preponderanza di grezzi. Ancora più interessanti i dati relativi alle importazioni di tecnologie da parte dell’Egitto, molto vivaci anche dall’Italia, che testimoniano una crescente propensione alle lavorazioni. Sono in crescita, in particolare, le importazioni egiziane di macchine per taglio secondario e lavorazione, fatto importante per le produzioni italiane di meccanica per il marmo.

Esportazioni internazionali di materiali lapidei, marmi e graniti EXPORT MONDIALE Tonn.

Variazioni percentuali

2007

2008

2009

‘09/’08

‘09/’07

‘08/’07

TOTALE marmo

14.890.114

15.145.469

14.404.964

-4,9

-3,3

1,7

TOTALE granito

33.732.364

32.669.996

28.721.962

-12,1

-14,9

-3,1

TOTALE export

48.622.478

47.815.465

43.126.926

-9,81

-11,30

-1,66

Fonte dati: Istituti di statistica e doganali dei singoli Paesi, elaborazione IMM

immnews 024


South Korea and Japan, the main buyers for the Far Eastern colossal, reduced their imports from China in 2009 by -6, 4% and -10, 3% respectively, while the USA, which is its most profitable market, reduced its imports by a further -20, 1%. China has been increasing its own imports every year, particularly of raw marble that it purchases above all from Turkey (+9, 1%), Egypt (+3, 7%), and Italy (+9, 9%). In 2009 Chinese imports fell most of all from Iran (-12, 2%) and Spain (-21, 6%). Before the presentation of the “Stone Sector” a brief look at individual countries. The United States obviously remains the most carefully observed country in the industry, especially as it imported much lower quantities of finished marble and granite than it did of just finished granite in 2005 – just over 2 million tons, that is a drop of -32,3% on 2008 and -47,3% on 2007 and less than half the quantity imported in 2006. In terms of value, in 2009, US processed granite imports amounted to approximately 980 million dollars and the figure had not been seen since 2003. As regards marble, Turkey, China and Italy were the major suppliers of the US market. All suffered a

great reduction over the year but an increase was seen in terms of value. Italy in particular and Greece too recorded a very high average value in dollars that is rising together with Canada, France and, to a lesser extent, Egypt. The publication also contains a few very interesting facts about Africa where Egypt stood out for its dynamism, especially in terms of exports to China where its exports of marble alone rose by +3, 7% in volume, mostly of raw materials. What are even more interesting are the figures for technology from Egypt but also from Italy showing an increasing tendency to carry out processing. Egyptian imports of secondary cutting and processing machinery grew in particular, and this is important for Italian marble machinery producers.

International stone exports, marble and granite WORLD EXPORTS Tons

Percentage variations

2007

2008

2009

‘09/’08

‘09/’07

‘08/’07

TOTAL marble

14.890.114

15.145.469

14.404.964

-4,9

-3,3

1,7

TOTAL granite

33.732.364

32.669.996

28.721.962

-12,1

-14,9

-3,1

TOTAL exports

48.622.478

47.815.465

43.126.926

-9,81

-11,30

-1,66

Data source: Statistics institutes and customs authorities of the individual countries, IMM processing.

immnews 025


immnews 026


immnews 027


IMM Carrara News n° 6  

IMM Carrara News n° 6