Issuu on Google+

imm news

04

CARRARA MARMOTEC

2010

G I U G N O

I N T E R N A Z I O N A L E M A R M I E M A C C H I N E C A R R A R A

0 4

S

P

E

C

I

A

L

N

U

M

B

E

‘0 0 9 / J U N E ‘ 0 0 9

R

A n g e l s ’ S t y l e L o S t y l e d e g l i A n g e l i M a r m o p r o t a g o n i s t a i n c a v a e n e l m u s e o M a r b l e , t h e s t a r o f t h e q u a r r y a n d t h e m u s e u m


S

P

E

C

I

A

L

N

U

M

B

E

RS

P

E

C

I

A

L

N

U

M

B

E

R

S P E C I A L N U M B E S

P

E

C

I

A

L

N

U

M

B

R

on the way to carraramarmotec 2010

E

R


R

imm news

Tavolo e sedie, l’Abbate

Internazionale Marmi e Macchine News Webmagazine by IMM Carrara Contact: redazione.news@immcarrara.com Tel +39 0585 787963 Fax +39 0585 787602 Coordinamento editoriale/Publishing coordination Lorenzo Marchini l.marchini @immcarrara.com

Dedichiamo questo numero speciale a due eventi che si sono svolti a Carrara, in città e nelle cave, e che hanno avuto un grande successo. Volevamo riportare il marmo ed il prodotto nella sua città simbolo e nei luoghi in cui viene estratto dalla montagna. Con Welcome Angels, On the way to CarraraMarmotec 2010, abbiamo dato vita, per ben quattro serate, a un evento che ha valorizzato il luogo dell'estrazione ed ha riportato in cava architetti e imprenditori che, assieme ad oltre 3.000

S

P

E

C

I

A

ospiti si sono ritrovati a gustare il fascino della cava, la suggestione di uno spettacolo fatto di suoni, luci ed animazione completato dall'entusiasmo palpabile di chi ha partecipato da semplice spettatore. Più che un reportage completo vogliamo proporre una serie di immagini significative che saranno apprezzate da quanti erano presenti e forse ammirate da chi ha rinunciato. Con Stone Style – Territorio & Design, che si è tenuto nel Museo delle arti plastiche abbiamo portato a Carrara il meglio del design ed una immagine aggiornata delle tendenze e degli usi nel suo utilizzo più prestigioso.

L

This special issue is focussed on two events that took place in Carrara, in the city and in the quarries, and were a real success. We wanted to bring marble and the product back to its symbolic city and to the places in which it is dug out of the mountains. In Welcome Angels, On the way to CarraraMarmotec 2010, we set up a four-night event that gave prominence to the place of quarrying and brought back to the quarries the architects and the businessmen

N

U

M

B

E

who along with more than 3.000 guests met to enjoy the charm of the quarry, the quaintness of a show made of lights, sounds and entertainment, topped up by the tangible enthusiasm of the people who shared it as simple viewers. Rather than a full reportage, we would like to provide a range of significant images that will be appreciated by those who were there and perhaps admired by those who were not. In Stone Style – Territorio & Design, hosted by the Museo delle arti plastiche, we took to Carrara the best of design and a fresh image of the latest trends and applications, in their most prestigious expressions.

immnews 04

R


(1)

(2)

(3) (4)

Carrara si riconosce nel marmo e si è ritrovata, con entusiasmo, in due eventi organizzati per proseguire nella marcia di avvicinamento a CarraraMarmotec 2010: iniziative complementari ma anche fortemente connotate e distinte, in grado di garantire un alto livello di attenzione del mondo degli architetti e dei progettisti sul Marmo e su CarraraMarmotec. Tutto è iniziato nella splendida cornice dell’ex Convento di san Francesco (Museo delle arti plastiche), dove è stato inaugurato Stone Style, Territorio & design, l'evento organizzato da ICE e Regione Toscana assieme a Internazionale Marmi e Macchine ed a CarraraFiere dimostrando, nei fatti, che si può fare una promozione moderna e mirata verso un target fondamentale per la conoscenza e l'utilizzo del marmo: quello degli architetti e dei designer. Stone Style è la dimostrazione che abbiamo ridato forza e motivazioni al processo che deve portare i professionisti a un rapporto più diretto e profondo, uno scambio costante, con l'universo del marmo che è fatto di cave, segherie, laboratori con grandi professionalità e manualità. Non è

solo presentazione di oggetti di design di altissimo livello firmati dai più importanti autori contemporanei – ha detto Giorgio Bianchini, presidente di IMM – CarraraFiere durante l'inaugurazione ma rappresenta un messaggio chiaro:dalle cave alle segherie, dalle aziende ai professionisti, Carrara e il suo territorio costituiscono una grande officina dove si fondono i saperi e le competenze, le tradizioni e la cultura della materia.” È un “milieu culturale” unico che propone il fascino delle cave e quello delle tecnologie sempre governate e mai prevaricanti. L'elemento centrale dello scenario è la cava, il luogo dove si estrae il marmo e dove si lavora duramente, l'ambiente che crea, più di ogni altro suggestioni uniche e dove è bello tornare per ricostruire un dialogo fra gli uomini, l'ambiente e il prodotto estratto dalla cava.

(6)

(5)

(7)


(1) Sistema Modulare, Il Casone.(2) Tavolo, Manifesto.(3) Tavolo “Quark”, Tor Art.(4) Lavabo, Riverstone.(5) Lavabi Serie Acqua, Il Casone.(6) Panca “Mouth” , Tor Art.(7) Tavolo, Campolonghi Italia.(8) Sistema Pavimentazione Modulare, Henraux.(9) Tavolino, Anzilotti.(10) Mobile, Bundles.(11) Sistema Parete Forata, Anzilotti.

(8)

Carrara identifies itself with marble and enthusiastically found its bearings again in two events that had been organised to continue moving towards CarraraMarmotec 2010: complimentary events of course but powerfully distinctive too, capable of keeping the attention of the world of architects and designers focussed on marble and CarraraMarmotec. All began in the magnificent setting of the Ex Convent of Saint Francis (Museo delle arti plastiche) with the opening of Stone Style, Territorio & Design, the event organised by ICE (Italian Trade Commission) and the Tuscany Region, along with Internazionale Marmi e Macchine and CarraraFiere, thus proving that modern promotional campaigns can be targeted to those professionals who are essential for understanding and using marble: architects and designers.

S t o n e S t y l e M a r m o p r o t a g o n i s t a i n c a v a e n e l m u s e o c o n W e l c o m e A n g e l s e S t o n e S t y l e i n p r e p a r a z i o n e d i C a r r a r a M a r m o t e c 2 0 1 0 .

M a r b l e , t h e s t a r o f t h e q u a r r y a n d t h e m u s e u m , i n W e l c o m e A n g e l s a n d S t o n e S t y l e , i n t h e r u n u p t o C a r r a r a M a r m o t e c 2 0 1 0 .

(9)

(10)

“Stone Style is proof that we have given strength and motivation back to a process that must bring professionals to have a more straightforward, deeper relationship, a constant exchange, with the marble universe, which includes quarries, saw mills, workshops with great professional and manual skills. It is not just a showcase of top-rank designer items by the most famous contemporary designers – said Giorgio Bianchini, president of IMM – CarraraFiere during the opening –, it is a clear message too: from the quarries to the saw mills, from the companies to the professionals, Carrara and its region are a great breeding ground where expertise and skills, tradition and the culture of the matter, blend into one.” It is a “unique cultural milieu” that offers the charm of the quarries and technology, always under control, never overwhelming. It is the quarries that take centre stage, the place where marble is quarried and where people work hard, the surroundings that create unique atmospheres, more than anywhere else, and where it's nice to go back and rebuild a dialogue between the men, the environment and the product coming from the quarries. (11)


on the way to carraramarmotec 2010

NATURALSTONEVISION2009

WELCOME ANGELS

Per quattro sere, dal 10 al 13 giugno, il bacino di Gioia ha fatto da “location” a Welcome Angels


magnificent

For four nights, from 10th to 13th

June, the marble basin of Gioia was the location of Welcome Angels


Divano: Gemeg

magnificent Per quattro sere, dal 10 al 13 giugno, il bacino di Gioia ha fatto da “locationâ€? e CarraraFiere ha compiuto un grande sforzo organizzativo che si è avvalso della disponibilitĂ  e della grande collaborazione delle aziende che lavorano quelle cave. Gli invitati erano accolti sulla strada che porta a Colonnata e da li, su comodi fuoristrada, accompagnati sul piazzale della cava dove lo scenario non aveva bisogno di commenti: sculture e componenti, pezzi di design e componenti seriali segnavano la strada verso il grande piazzale dove si completava la suggestione dei pezzi lavorati che tornano a dialogare con il luogo che li ha generati.


Tavolo Achille: L’Abbate, Furrer

Emphasis and added value to the dialogue between men, marble and the quarry, this is the aim pursued by CarraraFiere through “Welcome Angels”. The event has been conceived to give new strength, enthusiasm and deep motivations to the relation between matter and design, between the emotions arousing from the quarries and those of the quarry-workers who experience them every day. And again, the fascination of the process which transforms the material into a finished product, a process made of culture, tradition and above all know-how, the distinguishing features of the Apuan territory and its productive tissue. Welcome Angels had an intriguing goal: to take Carrara and the architects to the quarries which have been, for 4 nights, the natural stage of a unique event able to melt lights, shadows and evocative sounds with the natural stone of the surrounding benches and the slopes, climbing up to the mountain, daily scoured by the quarrymen.

magnificent From 10th to 13th of June, the location of “Welcome Angels” was one of the quarry of the Gioia marble basin and CarraraFiere made great efforts to arrange perfectly all the phases of the event thanks also to the companies which usually work that quarry. All the visitors were welcomed and picked up on the main road leading to Colonnata village to be taken, on comfortable and safe off-road vehicles, to the larger square of the quarry. From there they could enjoy a breathtaking scenario which did not need any comments: design items, sculptures and industrial objects dotted the way to the big natural stage which topped up the atmosphere of these worked pieces connected again to the place where they were born.


waiting


Lavabi Serie Acqua: Antonio Lupi, Franchi Umberto Marmi, Il Casone, Il Fiorino, Italmarble di Pocai, Red Graniti.

g for the event... waiting for the event...


10-06-2009

Vas-One, Franchi Umberto Marmi


day...

Pannelli Marmo Retroilluminati, MT&S

...and night


(2) (1a)

(3) (1) (4)

(5)

(1) Cipresso e la sua amica pioggia, scultura di Angelo Micheli, Statuaria Marmi. (1a) Parete in pietraserena, Il Casone.(2) Cucina, Bravo Cucine - Furrer. (3) Tende, My Core. (4) Tavolo con sedute, Piba Marmi. (5) Vascabarca, Antonio Lupi. (6) Lavabi Serie Acqua, Antonio Lupi, Franchi Umberto Marmi, Il Casone, Il Fiorino, Italmarble di Pocai, Red Graniti.

(6)

Organizzato da:

Con il patrocinio di:

Business on the Move

bundles m a d e

i n

c a r r a r a

franchiumberto marmi

FURRER C A R R A R A

IL CASONE

IL FIORINO marmi e graniti di qualitĂ 

ITALMARBLE POCAI

MARMICARRARA

G R U P P O B A N C A C A R I G E

Cassa di Risparmio di Carrara S.p.A.

REGIONE TOSCANA

INTERNAZIONALE MARMI E MACCHINE CARRARA SpA

PR O M OZ I ON E

MT&S Marble Technology and Services

COMUNE DI CARRARA

SPONSOR UNICO BANCARIO

SOLE SPONSORING BANK

SAVEMA


Il successo e l'indice di gradimento sono stati straordinari con una presenza al di sopra di ogni aspettativa di architetti, imprenditori autorità, e tanti carraresi che hanno voluto assaporare il fascino della cava “by night” assistendo ad uno spettacolo nello spettacolo, quello messo in scena da Uovoquadrato che è stato narratore e protagonista con immagini e suoni, luci, voci, danze di corpi e mezzi meccanici, in questa sorta di festa del marmo. La gente è tornata in cava con piacere e curiosità. In tanti se ne sono allontanati a fatica, portando nella memoria le suggestioni di un grande spettacolo. È stata una full immersion nelle sensazioni che nascono solo nelle cave che si sono trasformate in luoghi in grado di accogliere non solo gli “angeli” del lavoro e della fatica ma anche il prodotto dell'ingegno, della fantasia, della ricerca formale rappresentata dai pezzi esposti. Una bella tappa di avvicinamento a CarraraMarmotec 2010, realizzata “nel” e “attraverso” il marmo, materiale di eccellenza e simbolo di un primato culturale, tecnico e commerciale tutto italiano. Nell'anno in cui non si è svolta CarraraMarmotec si è voluto guardare alla 30° edizione lasciando un segno forte come quello di Welcome Angels che, come dicono efficacemente le immagini, è stato un open happening, un evento aperto a tutti affinché tutti fossero in grado di scoprire in una cornice di prestigio e di grande impatto scenografico il fascino e l'imponenza delle cave e un riconoscimento forte alle persone che ci lavorano. Uovoquadrato ha assolto magistralmente il compito di narratore d'eccellenza: attraverso immagini e suoni, luci, voci, danze di corpi sopra ed accanto ai pezzi esposti in cava e fra i mezzi meccanici, in una festa del marmo dove in tantissimi sono tornati in cava ed hanno riannodato questo filo che lega la cava alla città e l'uomo al marmo. The event was a huge success and met everyone’s approval, with an unexpected number of architects, businessmen, authorities and lots of locals flocking in to enjoy the charm of the quarry by night, as a show within the show, the one staged by Uovoquadrato who was the entertainer and the star, with pictures and sounds, lights, voices, bodies and machinery dancing around in this sort of feast of marble. People were happy and curious to go back to the quarry. For many, it was a wrench to have to go away, bringing in their memory the suggestion of a great show. It was a sort of a dive into feelings that can only be born of the quarries, which were transformed into places capable of hosting not only the ‘angels’ of work and fatigue but also the result of genius, creativity, formal research that was embodied by the pieces on display. A great step along the way in the run-up to CarraraMarmotec 2010, developing ‘in’ and ‘through’ marble, the very best material and a symbol of a quintessentially Italian cultural, technical and commercial leadership. In the year CarraraMarmotec has not taken place, the 30th fair has been heralded by such a powerful message as Welcome Angels, which, as the pictures tell very clearly, was an open happening, so that everyone could discover, in a prestigious setting of great scenic effect, the charm and the impressive proportions of the quarries and a great tribute to the people who work there. Uovoquadrato perfectly fulfilled its task as the ideal entertainer: using pictures and sounds, lights, voices, bodies dancing over and next to the pieces on display in the quarries and amidst the machinery, in a feast of marble where lots and lots of people came back to the quarry and tied again this thread that binds the quarry to the city, and man to marble.

Protagoniste di questa storia sono state le aziende del settore lapideo come Bundles, Franchi Umberto Marmi, Furrer, GE.M.E.G., Il Casone, Il Fiorino, Italmarble Pocai, Marmi Carrara, MT & S, Piba Marmi, R.E.D. Graniti, Savema Spa assieme ad altre aziende a pieno titolo protagoniste dell' Italian lifestyle tra le quali Antonio Lupi, Bravo Cucine, My Core, l'Abbate, Davide Groppi, Disano, Fosnova, ed Edra. Già protagoniste indiscusse, assieme al marmo, nel corso del Fuorisalone del Mobile, hanno aderito con grande entusiasmo e forti motivazioni a Welcome Angels ambientato in cava, nella consapevolezza che il progetto ha necessità della materia e che per valorizzare la materia è necessario rendere omaggio anche alle cave e ai loro angeli. The other stars of the story were the stone companies, such as Bundles, Franchi Umberto Marmi, Furrer, GE.M.E.G., Il Casone, Il Fiorino, Italmarble Pocai, Marmi Carrara, MT & S, Piba Marmi, R.E.D. Graniti, Savema Spa along with other companies that are universally recognised as the leaders of Italian lifestyle, such as Antonio Lupi, Bravo Cucine, My Core, l'Abbate, Davide Groppi, Disano, Fosnova, and Edra. The undisputed stars, along with marble, of Fuorisalone del Mobile, they enthusiastically and firmly joined Welcome Angels, set in the quarry, aware that design needs the matter and that, to promote the matter, one has to pay tribute to the quarries and to their angels as well.

ORGANIZZATO DA CARRARAFIERE con il supporto di IMM Carrara Welcome Angels è un progetto di Silvia Nerbi e Paolo Armenise; La performance artistica è stata ideata e diretta da Uovoquadrato in collaborazione con Michela Lucenti e con il Balletto Civile: Stefano Tedesco e Pinuccio Sciola, Federico Petrei, Luca Ferro, Andrea Fincato, Paolo Antuono, Fabio Bianchi, Cristina Alioto, Tiziano Scali, Angelo Micheli. Ringraziamenti sentiti, e doverosi, a Rocco, Andrea, Carlone, Skizzo e a tutti i cavatori! ORGANIZED BY CARRARAFIERE supported by IMM Carrara

area

Statuaria

con la partecipazione di:

illuminazione

CASATREND magazine

mediapartner:

ARTE

ART MUST GO ON

edra

®

Welcome Angels is a project by Silvia Nerbi and Paolo Armenise; The artistic performance was written and directed by Uovoquadrato with the assistance of Michela Lucenti and Balletto Civile: Stefano Tedesco and Pinuccio Sciola, Federico Petrei, Luca Ferro, Andrea Fincato, Paolo Antuono, Fabio Bianchi, Cristina Alioto, Tiziano Scali, Angelo Micheli.

®

Heart-felt and due thanks to Rocco, Andrea, Carlone, Skizzo


thetis - design: nicola pedrini

CARRARA MARMOTEC

2010 Maggio_May, 19/222 Carrara, Italy

30 2010 INTERNATIONAL FAIR MARBLE TECHNOLOGIES DESIGN

PROMOSSO DA/PROMOTED BY:

INTERNAZIONALE MARMI E MACCHINE CARRARA SpA

ORGANIZZATO DA/ORGANIZED BY: G R U P P O B A N C A C A R I G E

Business on the Move

Cassa di Risparmio di Carrara S.p.A. SPONSOR UNICO BANCARIO SOLE SPONSORING BANK

CarraraFiere Srl Viale Galileo Galilei, 133 54033 Marina di Carrara (MS) Italy

Tel +39 0585 787963 Fax+39 0585 787602

e-mail: info@carraramarmotec.com

ISTITUTO NAZIONALE PER IL COMMERCIO ESTERO ITALIAN INSTITUTE FOR FOREIGN TRADE

PR O M OZ I ON E

PROVINCIA DI MASSA CARRARA

PROVINCIA DI LUCCA

COMUNE DI CARRARA

COMUNE DI MASSA

PIETRA

N AT U R A L E

www.carraramarmotec.com


IMM Carrara - n° 4